usurocrazia

ma poiché Maometto è uno dei tanti antiCristI? poi, come lui potrebbe stare in Paradiso?
MA COME la tua fede, ti ha plasmato come una bestia di satana?! E CHI NON CREDE DI ESSERE COSì? VENGA SUBITO DA ME! ma, chi crede di essere diventato una bestia di satana? PROPRIO LUI DEVE VENIRE SUBITO DA ME: PRIMA CHE LO COLGA ANCHE LA MORTE ESTERIORE! e tu non puoi venire da me fisicamente, perché io non sono 7miliardi di persone, ma, tu puoi leggere i miei articoli e, tu puoi trovare una comunione con i miei ideali! NON TEMERE: io non pretendo di modificare la tua religione o la tua identità!
==============
E perché io dovrei dirti di “no!” se, la mia felicità, come lo scopo della tua vita è la felicità? TU DIMOSTRAMI DI NON COMMETTERE UNA QUALCHE INGIUSTIZIA, PIUTTOSTO!
========================
QUALI diritti umani SHARIA genocidio nazisti, LA LEGA ARABA PUò RAPPRESENTARE IN ONU? che Sauditi hannno detto sull’altare di satana della CIA: “abbiamo fatto bene noi, a rifiutare di entrare anche noi in ONU, con Unius REI in giro? era molto pericoloso!”
dubito che, si possa parlare di politica o di finanza, o di economia, adeguatamente, perché questa è tutta una maçonnerie Rothschild: ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE ] e se, FARISEI non fanno in fretta a Realizzare il regno delle Tribù di Israele in ARABIA SAUDITA? finiranno COME I PEZZENTI, dopo avere rubato per secoli TUTTO il genere umano, finiranno tutti con il culo per terra: TUTTI questi satanisti farisei del Talmud!
MARIO MONTI BILDENBERG E LA POLITICA DELLO SCHIAVO: FELICE TASSATO: LA PRIMA SUPERCAZZOLA DEL 2016 [Video] COME SI DEVE ANESTETIZZARE UN PAESE NAZIONE, E PER CONVINCERLO A PAGARE IL PROPRIO DENARO AD INTERESSE! LA FILOSOFIA DELLA SCHIAVO FELICE E TRUFFATO! NULLA OTTERREMO DI MENO DELLA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA, FINO ALLA FINE DEL MONDo! La prima supercazzola del 2016 di Mario Monti, ospite di Giovanni Floris. La spending review? “Un concetto dinamico evolutivo in qualche misura evanescente”. http://www.byoblu.com/post/video-dal-web/mario-monti-la-prima-supercazzola-del-2016
CIOè VOI MI DITE CHE AVETE FATTO MORIRE QUESTA RAGAZZA MENTRE LEI STAVA COMPIENDO UN PECCATO MORTALE? QUESTO SI CHE è TERRORISMO SESSUALE! DI QUESTO PASSO VOI STATE MANDANDO IN FUMO 50 ANNI DI PORNOCRAZIA! Ventenne muore durante un aborto al Cardarelli di Napoli
ma io non ho mai parlato di declino USA SpA Banche Centrali FED, infatti la vostra pirati bullismo predazione? è soltanto il declino di tutto il GENERE UMANO! SOLTANTO DIO VI PUò STERMINARE A TUTTI VOI, E NOI DEL REGNO DI DIO? CI STIAMO LAVORANDO! Obama: ‘Chi parla di declino America vende fantasia’
AFFERMATIVO! DIO NON VUOLE EMARGINARE NESSUNO, E LUI PARLA CONTINUAMENTE AL CUORE DI TUTTI I PECCATORI, E NOI SIAMO TUTTI PECCATORI! SOLTANTO CHE GUARDIAMO CON COMPASSIONE AI NOSTRI PECCATI, E CON DUREZZA AI PECCATI DEGLI ALTRI! Quello che è il delitto sociale e politico, per eccellenza, è un pensiero ideologico massimalista, e la pretesa dello Stato Massone Islamico Darwin GENDER: di parlare con categorie morali! “Corrotti perdono pudore e dignità, provino vergogna” Esce libro. “Mai emarginare i gay, ogni creatura è amata da Dio”
ORMAI è LA CATASTROFE! A COSA SERVONO 250 MILIONI DI MIGRANTI ENTRO IL 2060. Ci sono 24 milioni di disoccupati in Europa e 14 milioni di inattivi in Italia: servono davvero i migranti per pagare le pensioni?. Ecco le ragioni più plausibili dietro a un progetto scellerato: http://www.byoblu.com/post/notiziedalweb/a-cosa-servono-250-milioni-di-migranti
l’apparato militare industriale USA, senza un nemico? fallisce! ECCO PERCHé LORO SONO 50 ANNI CHE NON DORMONO LA NOTTE PER INVENTARE DEI NEMICI! … è in questo modo, che hanno convinto i sauditi a creare al-Qaeda! e poi, è tutta una storia di delitti.. questa è una storia infinita infernale!
BUSH Clinton sauditi, turchi, FED SPA FMI, CIA NATO, SPA FARISEI, SISTEMA MASSONICO? è soltanto una questione di penne dell’unico Baal OWL!
BOKO HARAM, AL-NURSA, QATAR, BAHRAIN, SAUDI ERDOGAN ISIS, ECC..? IS ONE ONLY SHARIA UMMAH LEAGUE ONU
LAGARDE in Ucraina? lei vi è andata insieme a MADRE TERESA DI CALCUTTA, e poi, per un fatale errore fortuito, al suo finco ha trovato la CIA i cecchini GOLPE a Maidan: e nessuno di loro è stato arrestato: perché avevano la immunità diplomatica!
OVVIAMENTE A MERKEL HOLLANDE, LE CONDOGLIANZE SONO DOVUTE, IN CASO DI TRAGICA FATALITà, MA QUESTO DISASTRO DI TERRORISMO EUROPEO è TUTTO IL SATANISMO SHARIA, CHE TU E IL TUO OBAMA GENDER, VOI AVETE PORTATO IN SIRIA TRA I MARTIRI CRISTIANI: PER LA LORO DISTRUZIONE! VOI SIETE I RESPONSABILI DI TUTTO IL TERRORISMO ISLAMICO NEL MONDO, E QUESTA TRAGEDIA SADDAM, ASSAD E GHEDDAFI, TUTTO ERA STATO PREVISTO, da loro, IN TEMPI NON SOSPETTI! E QUESTA STORIA TURCA E SAUDITA NATO SHARIA, PER VOI? SIAMO SOLTANTO ALL’INIZIO, MA PER VOI POTRà FINIRE SOLTANTO IN TRAGEDIA! Kamikaze tra i turisti a Istanbul, Almeno 10 morti. Otto vittime sono tedesche.
EIH MERKEL SPA BANCHE CENTRALI BILDENBERG, LA PROSSIMA VOLTA CHE TU VAI A TROVARE ERDOGAN SHARIA ISIS PETROLIUM? FATTI LA CINTURA DI CASTITà IN ACCIAIO INOX!
Colonia, 653 SONO le denunce per aggressione SESSUALE: IN UNA SOLA NOTTE! PRATICAMENTE, SI SONO PALPEGGIATE TUTTE LE TEDESCHE I MAOMETTANI SHARIA, POCO CI MANCAVA CHE DI LI PASSAVA ANCHE LA MERKEL!
Obama, ‘l’America è ancora il Paese più forte al mondo’ OK! MA DA QUALE PUNTO DI VISTA? 1. A FILMINI PORNOGRAFICI? è CERTAMENTE IL PIù FORTE! 2. A LEGIONI DI DEMONI E SATANISTI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE? 3, AD ALLEATI NAZISTI PRAVY SECTOR E ISLAMICI TERRORISTI SHARIA? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! 4. A STRAGI PER FUTILI MOTIVI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE, 5. AD ABORTI E DIVORZI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! E L’ELENCO VERGOGNOSO? POTREBBE CONTINUARe Ancora a LUNGO! ma, se ci pensi? ha una buona protezione aerea, ma, nessuna nazione è così vulnerabile, per un corpo di marina da sbarco, che è la NAzione più facile da conquistare ed invadere!
islam sharia? è soltanto un genocidio ONU
http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2016/01/12/lady-gaga-nuda-con-boyfirend-taylor-kinney-dopo-aver-fatto-sesso_c1f44a42-bee3-4793-b8ea-585b270c9fdc.html COSA è TUTTA QUESTA CASCIARA di cagnara? Vi sembra questa una notizia di ANSA? Starebbe a suo agio, su un giornale specializzato per questo genere di cose: per ADULTI, non su un pubblico servizio sovvenzionato da contribuenti! VOI AVETE PERSO IL SENSO DELLA MISURA! MA, VOI PENSATE A COME, noi POSSIAMO DARE SCANDOLO AD UN PEDOFILO POLIGAMO DI ISLAMICO ORGIA DOMESTICA? IN QUESTO MODO? VOI MI FATE SALTARE LA FRATELLANZA UNIVERSALE! voi RENDETE IMPOSSIBILE IL DIALOGO TRA ORIENTE ED OCCIDENTE E ALTRO CHE AMORE: “VOI REALIZZATE PROPRIO LA GUERRA MONDIALE!”
questo si che è un evento culturale importante: degno di ANSA GENDER ideologia: per la ideologia religione evoluzione darwin sodoma: regime bildenberg, un rito liturgico fondamentale ed essenziale: per celebrare: il NUOVO ORDINE MONDIALE: new age SPA FED BCE: il Grande FRATELLO BUSH, ma, io ricordo che, una volta in mezzo ai cadaveri, si pregava, oggi, Satana si accontenta di altro, si fa letteratura pornogratica, perché, il nostro Stato? è un lenone! Lady Gaga nuda con boyfriend Taylor Kinney dopo aver fatto sesso, Il selfie shock: “Facciamo sesso per la pace, contro la violenza e il terrorismo”
Califfato Islamico ISIS LEGA takfiri galassia jihadista? è un terrorista erdogan hitler sharia, new ottomano impero!
Abd Allāh takfiro Saʿūd sharia hitler SAUDI ARABIA isis daesh is CIA NWO
mafia SPA BANCHE CENTRALI? è regime bildenberg massone, la più grande mafia occulta legalizzata della storia del genere umano!
ROTHSCHILD TU SEI IL PIù GRANDE SATANISTA ED ASSASINO DELLA STORIA! PER COLPA TUA ABBIAMO AVUTO MILIONI DI SUICIDI DA USUROCRAZIA
datagate UK GEZABELE SECOND enter in my ADSL
ALLAH king ABD serpente pene PEDO POLIGAMO APOSTATA IDOLATRA SATANISTA DELLA CIA? è SEMPRE UN TAKFIRO Allah sharia
[ ISRAEL VEDI CHE, UK SEGRET SERVICES HA INTERCETTATO LA MIA PRIMA CONNESSIONE CHIAVETTA E MI HA BLOCCATO! ] QUESTA è LA MIA SECONDA CONNESSIONE [SALMAN SHARIA SAUDI ARABIA TAKFIRO SUDAIRIO ] è vero che, io non ho Dio in tasca, ma, per quello che so io? lui di massacri su larga scala? ne ha già fatti parecchi!
DARWIN GENDER IS TALMUD JABULLON FREEMASONRY SPA FED NWO: THE BEST OF SATANA ALLAH KORAN
Illuminati Arab SHARIA conspiracy LEAGUE ENLIGHTENED NWO? WILL KILL ISRAEL!
AMEN ] CIA FED OWL BAAL PHARISEES CANNIBAL TALMUD AGENDA 666 NWO ENTITà, BABYLON TOWER SPA FMI BCE, NATO ARAB LEAGUE ONE ONLY ABOMINAZIONE OF ANTICHRIST SODOMA BLASFEMIA APOSTASIA TAKFIRI SUDAIRI SAUDITI TURCHI OTTOMANI MASSONI BILDENBERG FECCIA GENDER DARWIN PEDOFILIA POLIGAMIA ZAPATERO SESSO CON I CANI PORNO DOPPIA FICA JABULLON ALLAH SHARIA [ olo: AMEN
my holy JHWH ] li senti? soffrono come bestie, tutte le bestie di satana, ma, nessuno di loro ha il coraggio di farsi vedere, come sono tutti nascosti dietro i loro computer, sono tutti gli assassini! NON NE AVERE PIETà!
“CAPUT ISRAELE PER LA TERZA VOLTA!” lo ha detto Rothschild il fariseo, ed io lo ho sentito, mente lui lo diceva!
DARWIN HA IL CULO GENDER! SALMAN SAUDI SHARIA TACFIRO SUDAIRIO: DI UN TAGLIAGOLE BLASFEMO PAGANO APOSTATA IDOLATRA.. il NWO è stato fondato su di te, sui sodomiti e sui satanisti massoni! ORA DIMMI TU, COME PUò RIMANERE IN PIEDI UNA FECCIA COSA DI QUESTO TIPO?
DARWIN HA IL CULO GENDER! MERKEL ASSASSINA DI MARTIRI CRISTIANI: IN TUTTO IL MONDO! ANTICRISTO GENDER DARWIN OBAMA IMAM DI SATANA CIA NATO! E TUTTI COLORO CHE: NON CONDANNANO LA SHARIA? VEDRANNO DIVAMPARE IL TERRORISMO ISLAMICO SOTTO CASA LORO! 12.01.2016 ( PERCHé LA SHARIA è UN IMPERIALISMO DEMONIACO, PER LA CONQUISTA SAUDITA DEL MONDO, ED è PROPRIO QUESTO: IL VERO MOTIVO PER CUI TANTI ISRAELIANI SONO MORTI, IN QUESTI 66 ANNI, PERCHé NON ESISTE UN PROBLEMA PALESTINESE, INFATTI, I PALESTINESI NON ESISTONO, SE, è VERO CHE ESISTE LA UMMAH! QUINDI LA UMMAH NEGA LA ESISTENZA DEL GENERE UMANO! ) L’ordigno sarebbe stato innescato da un attentatore suicida. Una potente esplosione ha scosso la piazza centrale di Istanbul, causando un numero imprecisato di feriti, come riporta la tv turca NTV: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1871705/turchia-terrorismo-bomba.html#ixzz3x38CdoPO
“TUTTI PER UNO E UNO PER TUTTI”, è UN CODICE DI ONORE DEI CAVALIERI CRISTIANI, CHE DEI FARABUTTI MASSONI, TRADITORI E COMPLICI DI TORRE DI BABILONIA OCCHIO PIRAMIDE, DI LUCIFERO ROTHSCHILD ENTITà DEMONIACA: REGIME BILDENBERG? LORO NON HANNO, NESSUN DIRITTO DI APPELLARE PER LORO! IO LO GIURO: “QUESTA PROFANAZIONE CONTRO LA MIA REGALITà? IO, IL RE DI ISRAELE? IO VE LA FARò PAGARE! ” L’Estonia vuole ottenere la dislocazione permanente delle forze NATO nel paese, 12.01.2016, Ne ha parlato il Primo Ministro estone Taavi Roivas in un suo articolo dedicato agli obiettivi del governo nel 2016. L’articolo è stato pubblicato sull’influente Postimees. “Considero molto importante per il summit estivo della NATO (che si terrà a Varsavia l’8 e il 9 luglio) prendere una decisione sulla presenza permanente degli Alleati in Estonia e nei paesi vicini. Questo potrebbe essere un chiaro segnale che con i paesi della NATO non bisogna litigare, in quanto noi seguiamo il principio “uno per tutti, tutti per uno”, ha scritto Roivas nel suo articolo. Alla fine dello scorso anno in Estonia è arrivato dagli Stati Uniti il primo convoglio di mezzi militari pesanti. Sono state consegnate 40 unità tecniche, compresi 4 carri armati M1A2 Abrams, 10 veicoli corazzati Bradley e 3 semimoventi d’artiglieria Paladin e due veicoli per usi speciali: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1875802/estonia-nato-dislocazione-permanente.html#ixzz3x36UwSnd
SE NON FACCIAMO CROLLARE LA BANCA MONDIALE SPA? NON C’è NESSUNA SPERANZA DI OTTENERE DEI POLITICI OCCIDENTALI, CHE NON INGANNINO E CHE NON MENTINO SPUDORATAMENTE, PERCHé L’OBIETTIVO DEL FONDO MONETARIO PUò ESSERE SOLTANTO LA GUERRA MONDIALE! [ Obama, da messia a spia ] 17:04 12.01.2016 (What they say about USA. I giornalisti negli Stati Uniti si lamentano per il livello di repressione a cui sono stati sottoposti dall’amministrazione di Obama negli ultimi anni: CHI PRENDE IL CONTROLLO DELLA BANCA MONDIALE? IO, PROPRIO IO, UNIUS REI OVVIAMENTE! IO HO IL VOTO DI POVERTà, NON SO CHE FARMENE DEI SOLDI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1876616/obama-giornalisti-persecuzioni.html#ixzz3x358oIFj
ULTIME NOTIZIE:     16:57 L’Ucraina GOLPISTA E GENOCIDARIA, spenderà 500 milioni di dollari in armamenti [ E CHI LA MINACCIA? è LEI L’AGGRESSORE!
    15:38 Il premier giapponese invia a Vladimir Putin un messaggio personale [ PER OTTENERE I TERRITORI SETTENTRIONALI, TROPPO STRATEGICI IN IMMINENTE CONFLITTO MONDIALE! VI FAREMO DELLE BASI AEREE E NAVALI PER I CINESI, SE IL GIAPPONE NON RIVENDICHERà LA SUA SOVRANITà MONETARIA, E LA SUA INDIPENDENZA POLITICA!     15:04 La Russia ha deciso che non venderà più energia elettrica all’Ucraina AMEN!
    14:38 Istanbul, Erdogan SHARIA: kamikaze era siriano ISIS [ è TUTTO UN INCIUCIO SAUDITA SHARIA, PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO!
666SeigniorageofBank
666 Seigniorage of Banking
Europa Unione, EU, ONU, USA, anticristo NATO ] voi state facendo il gioco sporco e mortale, della CIA NATO LEGA ARABA: per offendere umanesimo di Israele e Russia, CINA ecc.., ATTRAVERSO IL DELITTO UNIVERSALE DELLA SHARIA, ed ora dovete mettere sul piatto della bilancia i vostri cadaveri, perché, ISIS Daesh sono sauditi e turchi, i loro servizi segreti: E QUESTO NON è UN SEGRETO: per chiunque! VOI AVETE VISTO DILANIARE IL POPOLO IRACHENO E SIRIANO, avete assistito al soffocameto dei cristiani ATTRAVERSO IL TERRORISMO ISLAMICO DELLA CIA: in questi 30 anni, E VOI VI SIETE RALLEGRATI, anzi voi avete nascosto le notizie circa i martiri cristiani, per non offendere i vostri affari con gli islamici, e per disprezzo contro Gesù Cristo: perché voi siete la bestia di satana: voi siete l’anticristo! ISTANBUL, 12 GEN – Il Governo turco ha annunciato che almeno 9 vittime dell’attentato di un kamikaze questa mattina a Sultanamhet sono cittadini tedeschi.
666SeigniorageofBank
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] che poi questa storia penosa, che Maometto è salito al cielo da Gerusalemme, 7 anni dopo la sua morte? è una delle poche cose che, fa divertire tutte le anime: disperati infelici, tribolate e dannate all’inferno! VOI ISLAMICI, VOI AVETE PORTATO INFAMIA SULL’ISLAM e voi avete profanato la Santità di Dio! Nessun islamico ha un pur minima speranza, di poter entrare in paradiso, la vostra speranza? è inutile!
666SeigniorageofBank
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] perché, nella vostra iniquità, ed ipocrisia, voi pensate che io non devo lasciare vivere dietro di me, la esistenza di massoni farisei e satanisti, e poi, proprio io, io debba poter lasciare vivere degli assassini seriali, maniaci religiosi sharia come voi, convinti ancora di glorificare Dio per uccidere persone del tutto innocenti che voi chiamate infedeli.. CHE GLI INFEDELI? SIETE PROPRIO VOI CON IL VOSTRO MAOMETTO ALL’INFERNO!
==================

democrazia = usurocrazia] DA PESCARA LE RIFLESSIONI SULLA POVERTA’ DELL’ITALIA FRA EURO E INCOSTITUZIONALITA’ DEI TRATTATI EUROPEI
9 marzo 2014 alle ore 14.08. DA PESCARA LE RIFLESSIONI SULLA POVERTA’ DELL’ITALIA FRA EURO E INCOSTITUZIONALITA’ DEI TRATTATI EUROPEI
 Pescara è un guazzabuglio pressoché inestricabile di vecchio e di nuovo di antico e di recente di passato e di contemporaneità allo stesso modo in cui sabato mischiava il grigio e l’azzurro dal cielo al mare.
 Il centro è tutto sistemato a dovere con ampie isole pedonali con le bancarelle dei libri e dei giornali usati (mi stropiccio gli occhi davanti davanti a certi volumi di fronte a certe pubblicazioni) a pochi metri dalle catene commerciali dei loghi delle multinazionali.
 Allo stesso modo corso Vittorio Emanuele che lo taglia in orizzontale è un cantiere aperto di transenne e rifacimenti fra i palazzi austeri e recenti fra palazzine messe male e uffici d’avanguardia.
 Problemi della nuova amministrazione che le prossime elezioni diranno a breve con una campagna elettorale già iniziata e che trovo enfatizzata sui giornali della città Il Tempo Il Messaggero e Il Centro con un’attenzione spropositata per una realtà politica che vive anzi sopravvive a sé stessa vecchia e logora senza che il nuovo che pure c’è a vari livelli di esasperazione traspaia dalle pagine che consulto preferendo quindi soffermarmi sulla vicenda oscura di un “personal trainer” finito nei guai –riesce finanche a farmi sorridere- perché “aiutava” i propri clienti con sostanze di vario tipo e certo giacché ci si era messo…
 Pescara sabato ha ospitato una nuova fioritura da una semina antica: quella di idee e contenuti anche di dimostrazioni pratiche certo di lucide profezie che per decenni compì il professore Giacinto Auriti.
 (per chi voglia approfondire: http://it.wikipedia.org/wiki/Giacinto_Auriti )

democrazia = usurocrazia] Scuola Giacinto Auriti. 12 marzo alle ore 3.54. Pescara. ” Pensate che la stabilità dei prezzi che vuole la BCE sia importante per chi non ha i soldi per comprare da mangiare perchè non ha più reddito ? ” ( sost. proc. Dott. Gennaro Varone ) Sala gremita. Ospiti in piedi. Grazie a tutti per essere intervenuti e speriamo sia stato di vostro gradimento e che siate rimasti soddisfatti. No all’euro prestato allo Stato. Riprendiamoci i nostri soldi e le nostre proprietà.  ” «..uno dei problemi più rilevanti puntualmente sottratti a qualsiasi discussione è rappresentato dal fatto che con l’istituzione della Banca Centrale Europea è stato replicato il “modello italiano” che nel 1981 venne attuato allo scopo di sottrarre alle dirigenze politiche il potere di decidere gli investimenti pubblici affidando il controllo della moneta alle ambiziose e rampanti tecnocrazie che cavalcando il mantra liberista miravano a penetrare nei centri nevralgici dello Stato. La necessità di non abbandonarsi ad un vuoto populismo gettando “il bambino con l’acqua sporca” e quindi denunciando la moneta comune europea come il “male assoluto” sbandierando il ritorno alle monete nazionali come unica cura salvifica alla crisi economica della “colonia europea” è così decisamente scongiurato: «i cosiddetti “euroscettici” ritengono che la tanto decantata solidarietà tra Paesi membri sia presente solo nella vacua e ridondante retorica degli “europeisti” di Bruxelles. Questa tesi non priva di fondamento è però viziata dal limiti di confondere l’euro che è una delle valute adottate nel “vecchio continente” con l’Unione Europea che è una costruzione squilibrata e alquanto discutibile» ( Giacomo Gabellini )
http://www.eurasia-rivista.org/la-moneta-comune-europea-nel-pensiero-di-giacinto-auriti/21137/

666GiudaicoMassonica

democrazia = usurocrazia] La Scuola di Studi Giuridico Monetari “Giacinto Auriti” è lieta di distribuire “GRATUITAMENTE” il DVD del convegno di alta valenza giuridica dal titolo “LA POVERTA’ DELL’ITALIA” svoltosi a Pescara sabato 8 marzo2014.
Nel DVD ci sono oltre agli interventi dei relatori (Dott. Mauro di Sabatino Dott. Gennaro Varone Prof. Ezio Sciarra Avv. Italo Colaneri) anche le domande del pubblico e le risposte date.
Per prenotare la copia è necessario seguire le istruzioni su:
http://www.giacintoauriti.eu/l-angolo-del-libro/multimedia/dvd-la-povertà-dell-italia.html

democrazia = usurocrazia] Se adesso avete capito il problema e voleste farlo capire ai vostri amici e parenti ma non avete la preparazione dialettica per farlo potreste iscrivervi al Centro Studi Giuridici e Monetari ” Giacinto Auriti ”  sia come associati e sia come allievi della Scuola Auritiana. Stiamo preparando il programma didattico e di formazione comunicativa. Iscrivetevi e date un’occhiata al sito http://www.giacintoauriti.eu

666GiudaicoMassonica

democrazia = usurocrazia ] [ Convegno sulla crisi/truffa dell’Italia dovuta all’Euro della BCE istituito con i Trattati Europei INCOSTITUZIONALI.
Il convegno sarà un simposio in cui si affronterà la soluzione GIURIDICA per l’uscita dalla truffa che chiamano crisi istituita con Leggi come il Pareggio di Bilancio i Patti di Stabilità il Fondo Salva Stati e sopratutto con la moneta PRESTATA agli Stati.
Il convegno si terrà sabato 8 marzo 2014 dalle ore 1600 nella “Sala Tinozzi” (già “Sala dei Marmi”) del Palazzo della Provincia di Pescara.
La prima parte ( fino alle 1730 ) sarà dedicata all’esposizione dei relatori.
La seconda parte ( dalle 1730 alle 1900 ) sarò dedicata agli interventi del pubblico ai quali risponderanno i relatori per approfondire la tematica e la soluzione.
Il convegno sarà trasmesso in diretta streaming su http://www.abruzzolive.tv

666GiudaicoMassonica

28 marzo 2014 [ la LEGA RABA non comprende che la sharia decreterà la guerra mondiale e la distruzione dell’Islam ]. [ farisei Illuminati non hanno molta fantasia hanno portato l’Islam sotto egida ONU Amnesty sharia imperialismo islamico a diventare un gigante mostro sharia per clpestare Israele e scatenare la guerra mondiale ] Pakistan in preghiera per Bibi e Masih. In Pakistan i cristiani di Lahore sono riuniti oggi in una giornata di digiuno e preghiera per Asia Bibi e per Sawan Masih. Entrambi cristiani entrambi condannati a morte ingiustamente per accuse di blasfemia palesemente infondate. Asia Bibi attende il processo di appello mentre Sawan Masih è stato condannato a morte giovedì 27 marzo. Come riporta l’Agenzia Fides un incontro di intensa preghiera è stato organizzato dalla comunità cattolica al Seminario minore di Santa Maria a Lahore. Vi hanno preso parte sacerdoti religiosi seminaristi fedeli laici. «Anche se siamo i cittadini più vulnerabili del Pakistan preghiamo per la giustizia e i diritti umani di tutte le minoranze come assicurato dal fondatore del Pakistan Muhammad Ali Jinnah» ha detto ai presenti padre Inayat Bernard fra gli organizzatori dell’incontro. Durante la Giornata a preghiere invocazioni e inni si sono alternati brani della Bibbia e testimonianze dirette come quella del parroco della “Joseph Colony” il quartiere cristiano attaccato un anno fa da estremisti islamici. Un catechista presente Pervez Paulus ha rimarcato che i fedeli del quartiere tuttora attendono giustizia e risarcimenti e sono «tristi impotenti e amareggiati». I cristiani hanno espresso fiducia nella nell’Alta Corte di Lahore e chiedono porre fine ai casi di abuso della controversa legge sulla blasfemia. Mobeen Shahid docente di religione islamica alla Pontificia Università Lateranense e fondatore dell'”Associazione pakistani cristiani in Italia” è stato intervistato da Marco Guerra per la Radio Vaticana. «Se parliamo di abuso della legge della blasfemia teniamo presente che fino a due anni fa la maggioranza delle vittime era di fede islamica. L’altro gruppo più colpevolizzato era quello degli ahmadi e il terzo gruppo quello dei cristiani. Teniamo presente però che i cristiani e gli induisti non sono neanche il 3% dei 180 milioni di cittadini del Pakistan. In questa maniera si sta solamente effettuando un genocidio delle minoranze religiose in Pakistan. L’ultimo esempio di Sawan è solamente un aspetto di questa militanza islamica nel Paese che è cresciuta in questi ultimi quattro decenni». A che punto è il percorso di revisione della legge se ce ne è ancora uno? «Il punto della revisione è fermo alla morte di Shahbaz Bhatti lì dove si era arrivati. Ora però la questione non è solamente giuridica sullo stile e sulla prospettiva occidentale che ha le sue strutture all’interno della giurisdizione internazionale riconosciuta anche dall’Onu. Qui la prospettiva cambia in quanto la giurisdizione è islamica. Ricordiamo che solo nel mese di dicembre la Corte federale shariatica di Islamabad aveva chiesto alla Camera dei deputati di riconoscere solamente la pena di morte come unica pena possibile per blasfemia sia contro il profeta che contro il Corano». Invece per quanto riguarda il caso di Asia Bibi il processo è ripreso o è stato rinviato nuovamente? A che punto è? «Il caso di Asia Bibi è stato rinviato un’altra volta. C’è stata l’udienza. Stavolta meno male c’era un giudice c’erano gli avvocati di Asia Bibi specialmente l’avvocato Naeem Shakir un cristiano che la sta difendendo. Allo stesso tempo però mancavano gli avvocati dell’accusa. Si stanno rendendo conto quindi che è stato fatto un abuso e ora non sanno come andare avanti». Voi avete intenzione di esercitare ulteriori pressioni e di portare ancora all’attenzione questo caso? «Da cittadini del Pakistan chiediamo il rispetto dei nostri diritti come cofondatori del Pakistan. Ma oltre a questo noi pakistani cristiani in Italia assieme ad altre associazioni prossimamente faremo manifestazioni con i parlamentari italiani nonché una conferenza stampa presso la Camera dei deputati per chiedere al Pakistan di rispettare i diritti di tutti i suoi cittadini».
666GiudaicoMassonica

29 marzo 2014. Londra dei massoni anticristi ( di una Europa che è incompatibile con la civiltà ebraico-cristiana storia di un pensiero fascista gender che si impone contro i popoli per la loro distruzione morale ). Primi matrimoni gay in Gran Bretagna. Sono stati celebrati nel Regno Unito i primi matrimoni omosessuali salutati come un importante progresso dal premier David Cameron e dal suo vice Nick Clegg che li hanno voluti a tutti i costi contro l’opposizione delle Chiese cristiane. Secondo Kieran Conry – intervistato dall’agenzia Sir  –  vescovo cattolico di Arundel e Brighton dove si terranno cinque tra i primi matrimoni gay non saranno molte le coppie che decideranno di sposarsi. La trasformazione dell’istituzione del matrimonio da legame duraturo tra uomo e donna per la procreazione di figli a legame d’amore svuotato di contenuto sessuale porta confusione nella legge e nel linguaggio del Regno Unito secondo Conry.
“Dobbiamo ridefinire l’adulterio – dice il vescovo -. Nella vecchia interpretazione del matrimonio era il rapporto sessuale con una persona diversa dalla coppia ma se il sesso non è più necessariamente parte del matrimonio che cosa è il tradimento? Anche altri termini legati al matrimonio come la parola ‘consumazione’ vanno ripensati”.
Le Chiese cristiane rischiano che vi siano ricorsi alla Corte europea dei diritti dell’uomo da coppie omosessuali che vogliono cerimonie religiose. “Se il governo ci obbliga dovremo fare riferimento ai matrimoni gay ma non possiamo promuovere questa nuova istituzione come una possibile alternativa al matrimonio tradizionale che vogliamo continuare a difendere” conclude il vescovo.
La legge inglese era stata approvata nel luglio 2013.
666GiudaicoMassonica

28 marzo 2014. Gli opuscoli anti omofobia. Gender una legge per tutelare le famiglie. La sempre più discussa diffusione nelle scuole degli opuscoli anti-omofobia commissionati dall’Unar (Ufficio nazionale anti-discriminazioni razziali) già realizzata in più di un istituto diventa sempre più un caso politico. I deputati del Ncd Eugenia Roccella e Alessandro Pagano hanno presentato una proposta di legge che reca la firma di ben 50 deputati per dire «no all’esproprio educativo dei genitori». Una mobilitazione estesa che va da Fratelli d’Italia a Scelta civica passando per Forza Italia Lega e Popolari per l’Italia oltre al Ncd il partito di Pagano e Roccella che hanno presentato l’iniziativa nel corso di una conferenza stampa a Montecitorio. «Abbiamo chiesto al governo – spiega Pagano – quale sia il ruolo e la competenza di questo organismo l’Unar che in modo fazioso senza essere autorizzato né dal Ministero dell’Istruzione né da quello delle Politiche sociali è entrato nelle scuole anche primarie. Promuovendo la cosiddetta “ideologia del gender” con progetti educativi extracurricolari e piani formativi realizzati ad hoc senza alcun coinvolgimento o assenso dei genitori che secondo Costituzione sono titolari della piena responsabilità educativa dei figli».
Ancora una volta dal governo è arrivata una risposta «del tutto insoddisfacente» attraverso il sottosegretario all’Ambiente Silvia Velo con competenze tutte da verificare peraltro su queste materie. Il tentativo denunciato è una vera e propria «rivoluzione antropologica» introdotta con la scusa della condivisibile lotta alle discriminazioni. «Discriminazioni sia chiaro – spiega Roccella – cui ci opponiamo anche noi ma qui l’operazione è diversa vogliono rieducare i nostri giovani come scritto chiaramente in uno dei libretti Unar per “instillare” nei nostri ragazzi l’idea che non esistono maschio e femmina madre e padre. La nostra proposta di legge intende riaffermare il diritto fondamentale della scelta educativa dei genitori affermato anche dalla Convenzione europea dei diritti dell’uomo e della Convenzione Onu dei diritti del fanciullo».
Per evitare nuovi colpi di mano «è previsto che per la realizzazione di tutte le attività integrative rivolte agli alunni di ogni ordine e grado che riguardino direttamente o indirettamente i temi legati alla relazione all’educazione all’affettività e alla sessualità e in generale i temi eticamente sensibili vengano informati i genitori che devono dare il proprio consenso in forma scritta. Inoltre la scuola dovrà provvedere ad attività sostitutive per coloro che scelgono di non avvalersi delle attività extracurriculari senza dar luogo ad alcuna discriminazione». Il disegno di legge vuole mettere riparo agli «errori commessi dal governo Monti e dal ministro Fornero – conclude Roccella –. Siamo ancora fiduciosi che questo governo che non ha ancora assegnato la delega alle Pari opportunità vorrà porvi rimedio anche con provvedimenti concreti a carico dei responsabili dell’Unar».
666GiudaicoMassonica

Mr. Obama vattene satana! ] [  whats happened to the Ukrainian gold? Answer: Arseny Yatsenyuk ordered its transfer to the United States. While the fake ‘Nobel Peace prize’ Barak Obama is friendly visiting its Saudi monsters partners its ‘Right Sector’ nationalists’ puppets besiege Ukrainian Parliament: thats right Crimea referendum and Syrian resistance are bad. President Obama’s key speech in Brussels on Ukraine and attempts to isolate Russia appears to be an exercise of omission mutually-exclusive statements and unveiled double standards. Here’s a quick look at what Obama told an audience of some 2000 people in his damning 30-minute speech. Barak Obama the biggest crook and liar in the world in Brussels says: “bigger nations cannot simply bully smaller ones”. Wait… what? A man prepares to cast his ballot during the referendum on the status of Ukraine’s Crimea region at a polling station in Simferopol March 16 2014 (Reuters / Vasily Fedosenko) “Together we’ve condemned Russia’s invasion of Ukraine and rejected the legitimacy of the Crimean referendum.” An anti-government protester throws a Molotov cocktail towards Interior Ministry members during clashes in Kiev February 18 2014 (Reuters / Maks Levin) Well Obama says Russia invaded Ukraine while the US and the EU stayed at arm’s length and allowed things to settle down.
“Make no mistake neither the United States nor Europe has any interest in controlling Ukraine.” And they absolutely didn’t send troves of officials to Kiev to cheer up anti-government protesters. And when Deputy Secretary of State Victoria Nuland discussed with Ambassador Geoffrey Pyatt who should and who shouldn’t be in the next Ukrainian government that was merely small talk between two observing diplomats.
U.S. Assistant Secretary of State for European and Eurasian Affairs Victoria Nuland (R) and U.S. Ambassador Geoffrey Pyatt (2nd R) distribute bread to riot police near Independence square in Kiev December 11 2013 (Reuters / Andrew Kravchenko)
When it comes to invasions President Obama has a lesson or two to teach Russians.
“We did not claim or annex Iraq’s territory. We did not grab its resources for our own gain. Instead we ended our war and left Iraq to its people in a fully sovereign Iraqi state that can make decisions about its own future.”. This sovereign nation has only token sovereignty over Kurd territories in the north. Terrorists roam free in some rural areas and want to carve an Islamist state of it. And deaths from car bombs are more frequent then deaths from car accidents. A decade of statecraft later at least 7800 civilians and 1000 troops killed in 2013 alone. Mission accomplished.
 Security officials and rescue workers collect evidence at the site of a bomb blast on outskirts of Peshawar March 14 2014 (Reuters / Fayaz Aziz)
Obama mentioned another interventionist success story in his speech that of Kosovo.
“NATO only intervened after the people of Kosovo were systematically brutalized and killed for years.” Good point. Of course the alliance didn’t bother to get a UN Security Council mandate and bombed the Serbian capital killing hundreds of civilians in the process in violation of international law. The same law which Obama accuses Russia of violating with Crimea. But that was even before Bush Jr. so who cares?
The Yugoslav Army Headquarters building hasn’t been rebuilt after being damaged by cruises missiles in April 1999 during NATO’s bombing of Serbia over Kosovo. Belgrade.
“Kosovo only left Serbia after a referendum was organized – not outside the boundaries of international law but in careful cooperation with the United Nations and with Kosovo’s neighbors.”. That’s Mr. Obama’s version. What really happened was that Kosovo’s parliament unilaterally declared independence from Serbia and later adopted a constitution on Feb. 15 2008. On the same day the US and four European states recognized Kosovo as an independent country.
Ah right the referendum. Maybe President Obama meant that 1991 referendum (deemed ‘illegal’ by Serbia) whose results were recognized by only one country Albania? “We are confronted with the belief among some that bigger nations can bully smaller ones to get their way — that recycled maxim that might somehow makes right.”
World’s biggest bully preaching peace and love. And its flying killing robots are the messengers. And guards in secret CIA prisons are the keepers. And the NSA keeps an eye on those who won’t listen.
As the Romans used to say “quod licet Jovi non licet bovi” (what is allowed to Jupiter is not allowed to the bull). Well there are no gods sitting in Washington and some people just don’t want to be treated as cattle.
666GiudaicoMassonica

TURKEY’S DAVUTOGLU SAYS LEAK IS ‘DECLARATION OF WAR’: TURKIYE
Here Is The YouTube “Start A False Flag War With Syria” Leaked Recording That Erdogan Wanted Banned. As noted (link) Turkish Prime Minister Erdogan had blocked Twitter access to his nation ahead of what was rumored to be a “spectacular” leak before this weekend’s elections. Then this morning amid a mad scramble he reportedly (despite the nation’s court ruling the bans illegal) blocked YouTube access (link).
However by the magic of the interwebs we have the ‘leaked’ clip and it is clear why he wanted it blocked/banned. As the rough translation explains it purports to be a conversation between key Turkish military and political leaders discussing what appears to be a false flag attack to launch war with Syria.
 To summarize: a recording confirming a NATO-member country planned a false-flag war with Syria (where have we seen that before?) and all the Prime Minister has to say is the leak was “immoral.”  Erdogan is not amused: Turkish Prime Minister Tayyip Erdogan described the leaking on YouTube on Thursday of a recording of top security officials discussing possible military operations in Syria as “villainous” and the government blocked access to the video-sharing site.  “They even leaked a national security meeting. This is villainous this is dishonesty…Who are you serving by doing audio surveillance of such an important meeting?” Erdogan declared before supporters at a rally ahead of March 30 local polls that will be a key test of his support amid a corruption scandal. Full Translation of the Video 1:
PART 1 Ahmet Davutoğlu:
“Prime Minister said that in current conjuncture this attack (on Suleiman Shah Tomb) must be seen as an opportunity for us.”
Hakan Fidan:
“I’ll send 4 men from Syria if that’s what it takes. I’ll make up a cause of war by ordering a missile attack on Turkey; we can also prepare an attack on Suleiman Shah Tomb if necessary.”
Feridun Sinirlioğlu:
“Our national security has become a common cheap domestic policy outfit.”
Yaşar Güler:
“It’s a direct cause of war. I mean what’re going to do is a direct cause of war.”
FIRST SCREEN:
Ahmet Davutoğlu: I couldn’t entirely understand the other thing; what exactly does our foreign ministry supposed to do? No I’m not talking about the thing. There are other things we’re supposed to do. If we decide on this we are to notify the United Nations the Istanbul Consulate of the Syrian regime right?
Feridun Sinirlioğlu: But if we decide on an operation in there it should create a shocking effect. I mean if we are going to do so. I don’t know what we’re going to do but regardless of what we decide I don’t think it’d be appropriate to notify anyone beforehand.
Ahmet Davutoğlu: OK but we’re gonna have to prepare somehow. To avoid any shorts on regarding international law. I just realized when I was talking to the president (Abdullah Gül) if the Turkish tanks go in there it means we’re in there in any case right?
Yaşar Güler: It means we’re in yes.
Ahmet Davutoğlu: Yeah but there’s a difference between going in with aircraft and going in with tanks…
SECOND SCREEN:
Yaşar Güler: Maybe we can tell the Syrian consulate general that ISIL is currently working alongside the regime and that place is Turkish land. We should definitely…
Ahmet Davutoğlu: But we have already said that sent them several diplomatic notes.
Yaşar Güler: To Syria…
Feridun Sinirlioğlu: That’s right.
Ahmet Davutoğlu: Yes we’ve sent them countless times. Therefore I’d like to know what our Chief of Staff’s expectations from our ministry.
Yaşar Güler: Maybe his intent was to say that I don’t really know he met with Mr. Fidan.
Hakan Fidan: Well he did mention that part but we didn’t go into any further details.
Yaşar Güler: Maybe that was what he meant… A diplomatic note to Syria?
Hakan Fidan: Maybe the Foreign Ministry is assigned with coordination…
THIRD SCREEN:
Ahmet Davutoğlu: I mean I could coordinate the diplomacy but civil war the military…
Feridun Sinirlioğlu: That’s what I told back there. For one thing the situation is different. An operation on ISIL has solid ground on international law. We’re going to portray this is Al-Qaeda there’s no distress there if it’s a matter regarding Al-Qaeda. And if it comes to defending Suleiman Shah Tomb that’s a matter of protecting our land.
Yaşar Güler: We don’t have any problems with that.
Hakan Fidan: Second after it happens it’ll cause a great internal commotion (several bombing events is bound to happen within). The border is not under control…
Feridun Sinirlioğlu: I mean yes the bombings are of course going to happen. But I remember our talk from 3 years ago…
Yaşar Güler: Mr. Fidan should urgently receive back-up and we need to help him supply guns and ammo to rebels. We need to speak with the minister. Our Interior Minister our Defense Minister. We need to talk about this and reach a resolution sir.
Ahmet Davutoğlu: How did we get specials forces into action when there was a threat in Northern Iraq? We should have done so in there too. We should have trained those men. We should have sent men. Anyway we can’t do that we can only do what diplomacy…
Feridun Sinirlioğlu: I told you back then for God’s sake general you know how we managed to get those tanks in you were there.
Yaşar Güler: What you mean our stuff?
Feridun Sinirlioğlu: Yes how do you think we’ve managed to rally our tanks into Iraq? How? How did manage to get special forces the battalions in? I was involved in that. Let me be clear there was no government decision on that we have managed that just with a single order.
FOURTH SCREEN:
Yaşar Güler: Well I agree with you. For one thing we’re not even discussing that. But there are different things that Syria can do right now.
Ahmet Davutoğlu: General the reason we’re saying no this operation is because we know about the capacity of those men.
Yaşar Güler: Look sir isn’t MKE (Mechanical and Chemical Industry Corporation) at minister’s bidding? Sir I mean Qatar is looking for ammo to buy in cash. Ready cash. So why don’t they just get it done? It’s at Mr. Minister’s command.
Ahmet Davutoğlu: But there’s the spot we can’t act integratedly we can’t coordinate.
Yaşar Güler: Then our Prime Minister can summon both Mr. Defence Minister and Mr. Minister at the same time. Then he can directly talk to them.
Ahmet Davutoğlu: We Mr. Siniroğlu and I have literally begged Mr. Prime Minster for a private meeting we said that things were not looking so bright.
FIFTH SCREEN:
Yaşar Güler: Also it doesn’t have to be crowded meeting. Yourself Mr. Defence Minister Mr. Interior Minister and our Chief of Staff the four of you are enough. There’s no need for a crowd. Because sir the main need there is guns and ammo. Not even guns mainly ammo. We’ve just talked about this sir. Let’s say we’re building an army down there 1000 strong. If we get them into that war without previously storing a minimum of 6-months’ worth of ammo these men will return to us after two months.
Ahmet Davutoğlu: They’re back already.
Yaşar Güler: They’ll return to us sir.
Ahmet Davutoğlu: They’ve came back from… What was it? Çobanbey.
Yaşar Güler: Yes indeed sir. This matter can’t be just a burden on Mr. Fidan’s shoulders as it is now. It’s unacceptable. I mean we can’t understand this. Why?
SIXTH SCREEN:
Ahmet Davutoğlu: That evening we’d reached a resolution. And I thought that things were taking a turn for the good. Our…
Feridun Sinirlioğlu: We issued the MGK (National Security Council) resolution the day after. Then we talked with the general…
Ahmet Davutoğlu: And the other forces really do a good follow up on this weakness of ours. You say that you’re going to capture this place and that men being there constitutes a risk factor. You pull them back. You capture the place. You reinforce it and send in your troops again.
Yaşar Güler: Exactly sir. You’re absolutely right.
Ahmet Davutoğlu: Right? That’s how I interpret it. But after the evacuation this is not a military necessity. It’s a whole other thing.
SEVENTH SCREEN
Feridun Siniroğlu: There are some serious shifts in global and regional geopolitics. It now can spread to other places. You said it yourself today and others agreed… We’re headed to a different game now. We should be able to see those. That ISIL and all that jazz all those organizations are extremely open to manipulation. Having a region made up of organizations of similar nature will constitute a vital security risk for us. And when we first went into Northern Iraq there was always the risk of PKK blowing up the place. If we thoroughly consider the risks and substantiate… As the general just said…
Yaşar Güler: Sir when you were inside a moment ago we were discussing just that. Openly. I mean armed forces are a “tool” necessary for you in every turn.
Ahmet Davutoğlu: Of course. I always tell the Prime Minister in your absence the same thing in academic jargon you can’t stay in those lands without hard power. Without hard power there can be no soft power.
EIGTH SCREEN
Yaşar Güler: Sir.
Feridun Sinirlioğlu: The national security has been politicized. I don’t remember anything like this in Turkish political history. It has become a matter of domestic policy. All talks we’ve done on defending our lands our border security our sovereign lands in there they’ve all become a common cheap domestic policy outfit.
Yaşar Güler: Exactly.
Feridun Siniroğlu: That has never happened before. Unfortunately but…
Yaşar Güler: I mean do even one of the opposition parties support you in such a high point of national security? Sir is this a justifiable sense of national security?
Feridun Sinirlioğlu: I don’t even remember such a period.
NINTH SCREEN:
Yaşar Güler: In what matter can we be unified if not a matter of national security of such importance? None.
Ahmet Davutoğlu: The year 2012 we didn’t do it 2011. If only we’d took serious action back then even in the summer of 2012.
Feridun Sinirlioğlu: They were at their lowest back in 2012.
Ahmet Davutoğlu: Internally they were just like Libya. Who comes in and goes from power is not of any importance to us. But some things…
Yaşar Güler: Sir to avoid any confusion our need in 2011 was guns and ammo. In 2012 2013 and today also. We’re in the exact same point. We absolutely need to find this and secure that place.
Ahmet Davutoğlu: Guns and ammo are not a big need for that place. Because we couldn’t get the human factor in order…
666GiudaicoMassonica

NATO’s puppet Arseny Yatsenyuk ordered the transfer of the Ukrainian gold to the United States.. On the assumption that the report is true and so far I have not seen any commentary or articles suggesting it is not true the biggest question is how come the U.S. has absolutely no problem loading up and transporting 33 tonnes of gold from Ukraine to the U.S. but seems to have difficulty loading up and transporting any of Germany’s gold from New York to Berlin? And how come the U.S. and Ukraine seem to care about that gold at all if indeed gold is irrelevant? It would seem that it would be a lot less expensive  and logistically complicated just to have the U.S. military post a few armed guards around the gold if they’re worried about theft. On the other hand I’m sure Putin would be happy to buy the gold from Ukraine. What makes the story even more interesting is that GATA’s Chris Powell has spent considerable time trying to get an answer to the question of whether or not the U.S. has taken custody of Ukraine’s gold. When he queried the NY Fed they responded with:
“A spokesman for the New York Fed said simply: “Any inquiry regarding gold accounts should be directed to the account holder. You may want to contact the National Bank of Ukraine to discuss this report” (LINK).
After trying for two days to get an answer from the U.S. State Department they finally responded by referring him to the NY Fed (LINK).
The final piece in verifying that the report is true is deflection from Ukraine. Mr. Powell has queried the National Bank of Ukraine the Ukrainian Embassy in DC and the Ukrainian mission to the UN in NYC. Crickets. As Chris states the case:
“The difficulty in getting a straight answer here is pretty good evidence that the Ukrainian gold indeed has been sent to the United States.”
Unfortunately it is likely that the citizens of Ukraine will end up paying the same price for allowing the U.S. to “safekeep” their sovereign gold. That price is the comforting knowledge that their gold has been delivered safely to vaults in China under U.S./UK bullion bank contractual delivery obligations where it will be locked away for centuries.
All this skullduggery over a barbarous relic that has been deemed irrelevant by the U.S. Federal Reserve…
666GiudaicoMassonica

The Big Lie + What Happened To Ukraine’s Gold? By PM Fund Manager Dave Kranzler Investment Research Dynamics. The Big Lie is that Central Banks don’t care about gold. Nothing could be further from the truth.
Ben Bernanke more than once claimed that he didn’t understand gold. When Ron Paul asked Bernanke in front of Congress why Central Banks own gold if it’s irrelevant Bernanke flippantly suggested that it was out of tradition. In both cases Bernanke was lying and he knew it. In comparison Greenspan seemed to have some respect for the laws of economics and – at least that I can recall – never would outright state that gold was not an economic factor. Greenspan lied as much as Bernanke did about everything else but he never committed himself to lie about gold.  Most of you have probably read Greenspan’s 1966 essay “Gold and Economic Freedom” (linked).  I have read it several times because it explains as well as anything out there why gold works as a currency and why Government-issued fiat currency does not.
What I find amazing about The Big Lie about Central Banks and gold is that if gold really is considered to be irrelevant the how come Central Banks – especially the Fed – are so secretive about their gold storage and trading activities?  What’s even more amazing is that no one other than Ron Paul and GATA asks them about this. Think about it. GATA spent a lot of money on legal fees attempting to get the Fed to publicly disclose its records related to the Fed’s gold activities. The Fed spent even more money denying GATA’s quest. And how come the Fed won’t submit to a public independent audit of its gold vaults?
This brings me to the issue of the Ukraine’s gold. According to public records the Government of Ukraine owns 33 tonnes of gold that was being safekept in Ukraine. Last week a Ukrainian newspaper reported that acting PM Arseny Yatsenyuk ordered the transfer of that gold to the United States. The actual report is here:  LINK. Jesse’s Cafe Americain provided a translated version here:
666GiudaicoMassonica

Mr. Obama whats happened to the Ukrainian gold? Answer: Arseny Yatsenyuk ordered its transfer to the United States. The Latest Heist: US Quietly Snatches the Ukraine’s Gold Reserves
As the dust settles in Kiev another money trail has been revealed…
According to reports out of Kiev (see links below) the US has quietly transfers 33 tons of Ukrainian gold out of the country and back to vaults in the US. Presumably this sovereign wealth transfer would be counted as partial “collateral” for a fresh round of IMF US FED and ECB paper debt that is currently being organised for dumping into the Ukraine’s economic black hole.
Multiple inquiries to US Federal Reserve administrators into the location of the Ukraine’s gold have been met with the proverbial ‘pass the buck’ making tracking and tracking the final resting place of these 33 tonnes very difficult indeed – but one can expect that the NY Fed is probably the institution who has masterminded this financial heist.
Note how gold flows into New York but has difficulty flowing out of US private banking hands as is the case with the ‘confiscation’ of Germany’s gold. Numerous attempts by Bundesbank to repatriate its gold reserves have been met with a brick wall and to date Germany has only recovered a miniscule 5 tonnes directly from the NY Fed – out of the total 674 tonnes (an additional 32 tonnes were recovered via French central bank).
It’s worth pointing out here that when NATO sacked Libya in 2011 one of the first items that came into question was the gold in Libya’s state-run central bank. Prior to the NATO takeover of that country Libya had one of the highest per capita gold reserves in the world alongside Lebanon giving Libya a distinct advantage should it carry out former Libyan leader Muammar Muhammad al-Gaddafi’s long-term financial transition to a gold-backed Libyan Dinar. As you can imagine this is no longer the case in Tripoli.
Additionally like Libya both Syria and Iran are two of the world’s last remaining nation states who both have state-run central banks and gold reserves which fall outside of the world’s private central banking syndicate.
Needless to say you can see an obvious pattern emerging here.

Video del confronto tra Scuola Auritiana Galloni e Rinaldi [Dire che uno Stato non può perseguire i suoi scopi per mancanza di denaro è come dire che un ingegnere non può costruire strade per mancanza di chilometri – Ezra Pound. [niente di meno può essere chiesto niente di meno di può essere ottenuto: noi rivendichiamo la sovranità monetaria tutto il resto appartiene alla terza guerra mondiale nucleare di cui i ricchi i politici ed i massoni si faranno carico! ]] Intervento di Daniele Pace membro del Comitato Scientifico della Scuola di Studi Giuridici e Monetari “Giacinto Auriti” al convegno tenutosi a Roma giovedì 27 marzo 2014 dal titolo ” EURO? MA DI CHE PARLIAMO? ” Nel video potrete ascoltare gli interventi della Scuola Auritiana che riafferma il principio del Diritto sulle teorie economiche ed in particolare riafferma che le crisi sono cicliche in quanto create a tavolino dai proprietari della moneta che la prestano agli Stati. Ribadito il sacrosanto principio del Diritto di godimento della proprietà della moneta prima che essa entri in circolazione e quindi diventi materia economica. A fine convegno il professor Galloni ha proposto un convegno dedicato esclusivamente al confronto tra le teorie economiche ed i principi giuridici della moneta enunciati da Auriti. Attendendo fiduciosi l’invito ufficiale al confronto vi invitiamo a guardare il video  in particolar modo ai seguenti minuti in cui interviene Daniele Pace:
666GiudaicoMassonica

Dire che uno Stato non può perseguire i suoi scopi per mancanza di denaro è come dire che un ingegnere non può costruire strade per mancanza di chilometri – Ezra Pound
666GiudaicoMassonica

niente di meno può essere chiesto niente di meno di può essere ottenuto: noi rivendichiamo la sovranità monetaria tutto il resto appartiene alla terza guerra mondiale nucleare di cui i ricchi i politici ed i massoni si faranno carico! ] Il Prof. Giacinto Auriti tra l’altro uno dei fondatori dell’Università di Teramo staccatasi dall’allora “G.D’Annunzio” di Chieti nel 1993 pur senza aver mai compiuto studi di teoria economia ma partendo dagli argomenti trattati dal filosofo statunitense Ezra Pound fonda la “Scuola di Teramo” nel campo del diritto monetario sviluppando una teoria economica che intende la moneta come unità di misura del valore e come tale accettata convenzionalmente dai chi la usa come mezzo di scambio divenendo così uno “strumento” dello scambio di beni (teoria del valore indotto della moneta). Dunque nel suo carattere convenzionale risiederebbe il diritto di chi ne accetta la convenzione ossia il popolo di esigerne la proprietà. In questo senso le banche centrali che sono delle società per azioni private secondo Auriti ricaverebbero profitti indebiti dal “signoraggio” sull’emissione di cartamoneta assumendo una importante responsabilità nell’origine del debito pubblico. Tale teoria ha assunto ancora più forza dall’abolizione del rapporto diretto fra moneta e riserva aurea nel 1971 stabilito dagli accordi di Bretton Woods che secondo Giacinto Auriti  avrebbe trasformato l’attività dell’emissione della moneta in un puro esercizio tipografico rimarcando ancora di più il carattere convenzionale del valore monetario creato dall’accettazione del popolo di tale convenzione. Negli anni ’90 Giacinto Auriti conduce una serie di iniziative come segretario generale del “Sindacato Antiusura” (SAUS) tra quale quella di chiedere al Tribunale di Roma di dichiarare  “la moneta all’atto dell’emissione di proprietà dei cittadini italiani ed illegittimo l’attuale sistema dell’emissione monetaria che trasforma la Banca Centrale da ente gestore ad ente proprietario dei valori monetari”. La richiesta però viene respinta ed il Tribunale condanna Auriti al pagamento delle spese di giustizia.  Nel 2000 Giacinto Auriti a sue spese con l’aiuto dell’allora Sindaco di Guardiagrele Mario Palmerio condusse un esperimento nella sua cittadina natale emettendo la moneta popolare SIMEC con lo scopo di provare le sue teorie sulla creazione di valore della moneta da parte della cittadinanza.  In seguito ad un intervento della Guardia di Finanza su disposizione della Procura di Chieti i SIMEC in circolazione vennero però confiscati e l’esperimento fu interrotto. Ma l’iniziativa ebbe successo perché i SIMECerano ceduti alla pari in cambio di lire e ritirati al doppio del valore originario.
Le teorie di Giacinto Auriti solo ultimamente iniziano a trovare spazio nell’ambito della comunità scientifica di rilievo sopratutto dopo la privatizzazione delle banche centrali degli Stati e la cessione della sovranità monetaria di quest’ultimi alla Banca Centrale Europea ricadendo nell’ambito di quelle particolari teorie definite “del complotto” del Signoraggio diffuse sopratutto attraverso internet in special modo all’interno dei siti che si occupano della sovranità popolare della moneta.Pertanto al fine di esplorare questo “universo”siamo stati in Abruzzo ad intervistare gli allievi del Prof. Giacinto Auriti. In particolare abbiamo intervistato a Pescara Gianluca Monaco il Segretario della Scuola di Studi Giuridici e Monetari “Giacinto Auriti” (sito http://www.giacintoauriti.com).

666GiudaicoMassonica

niente di meno può essere chiesto niente di meno di può essere ottenuto: noi rivendichiamo la sovranità monetaria tutto il resto appartiene alla terza guerra mondiale nucleare di cui i ricchi i politici ed i massoni si faranno carico! ] [ L’Eredità di Auriti – Intervista al Segretario della Scuola. (ASI) Abruzzo – Siamo stati in questi giorni in terra d’Abruzzo la patria del Prof. Giacinto Auriti saggista giurista e politico italiano  vissuto a Guardiagrele un paese in Provincia di Chieti sul massiccio della Majella. Il Prof. Giacinto Auriti scomparso nel 2006 è stato il “padre” del Simec la prima moneta contemporanea di proprietà popolare e l’ideologo della teoria da lui definita  del  “valore indotto della moneta”. Le sue tesi vengono utilizzate oggi per sostenere la “teoria del complotto del signoraggio”. All’interno il video dell’intervista a Gianluca Monaco segretario della Scuola Studi Giuridico-Monetari “Giacinto Auriti”

666GiudaicoMassonica

Ecco i giochi di Potere dietro Bankitalia a discapito della Sovranità di Stato.  Che manovre ci sono attorno alla banca d’Italia e che danni subirà lo Stato Italiano? ciò che è avvenuto negli ultimi anni e dalla quale si evince la brusca accelerata alle riforme finanziarie e monetarie ed agli assetti sociali di Banca d’Italia imposti dalla BCE e dal SEBC in base ai loro Statuti che sono stati ratificati con i Trattati di Maastricht e Lisbona dai nostri politici e “tecnici”. Come noterete il problema non è ECONOMICO ma è GIURIDICO perchè è con la LEGGE che hanno potuto espropriarci dei nostri “valori monetari” e dei nostri “mezzi di produzione” che creano VALORE. Nel 2004 l’allora ministro Tremonti preparò la bozza di quella che sarebbe divenuta la L.262/05.
( http://www.camera.it/parlam/leggi/05262l.htm )
Nella bozza si prevedeva la ridefinizione delle quote private della Banca d’Italia e fu previsto che tali quote private andassero allo Stato tramite i suoi Enti e le sue Aziende partecipate a maggioranza come previsto all’Art. 3 dello Statuto della Banca d’Italia ( prima della sua modifica ). Il governo italiano infatti si accorse che i partecipanti al capitale di Banca d’Italia erano per il 95% istituti di credito privati e non pubblici.
Inoltre il Ministro Tremonti prevedeva nella bozza della L.262/05 la trasparenza del’operato della Banca d’Italia.
– La BCE rispose che tale passaggio di quote in mano pubblica avrebbe potuto esserci ma ricordò al governo italiano che il Trattato UE all’Art.108 ( ex Art.107 di Maastricht ) sancisce la piena autonomia ed indipendenza del Sistema Bancario Centrale Europeo di cui fa parte la Banca d’Italia e pertanto pur avendo la proprietà pubblica della Banca d’Italia il governo non poteva comunque prendere decisioni di politica monetaria anche se  l’Art. 3 dello Statuto della banca centrale italiana  scritto nel 1936 prevedeva che la maggioranza delle azioni fossero pubbliche. Inoltre la BCE invitava il governo a modificare tale Art.3 dello Statuto della Banca d’Italia aggiornandolo alla effettiva composizione societaria della stessa.
Nella stessa risposta la BCE puntualizzava che lo Statuto del S.E.B.C. prevede il segreto sulle operazioni di politica monetaria e finanziaria delle banche centrali. ( rif. Parere CON/2005/34 )
http://www.ecb.europa.eu/ecb/legal/pdf/it_con_2005_34_f_sign.pdf

666GiudaicoMassonica

Padoan chiede cambio agenda politica economica in Europa. venerdì 28 marzo 2014. Il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan ha chiesto oggi un cambio di passo nell’approccio europeo alla politica economica facendo eco alle richieste di maggior attenzione a crescita e occupazione sostenute dal premier Matteo Renzi. [ bla bla bla dei traditori massoni senza sovranità monetaria! ] “È il momento di dire che bisogna cambiare l’agenda di politica economica in Europa… Quello che manca è un ragionamento serio non finto e non ideologico sulla crescita” ha detto il ministro a un convegno della Luiss sui Guido Carli. [ bla bla bla dei traditori massoni senzaa sovranità monetaria! ] Il mese scorso la Commissione europea ha retrocesso l’Italia nel club dei Paesi con “squilibri macroeconomici eccessivi” assieme a Slovenia e Croazia. L’Europa mostra di avere dei dubbi sulla capacità del governo di garantire il pareggio di bilancio nel 2014 e ridurre il rapporto debito/Pil in linea con la regola del ventesimo stabilita dal Fiscal compact. [ bla bla bla dei traditori massoni senza sovranità monetaria! tu devi avere un fiscal compact nelle corna ] Ma Roma finora ha escluso l’ipotesi di ulteriori manovre correttive sul deficit. Al contrario per spingere il Pil che dal 2008 ha perso quasi nove punti Renzi ha annunciato 10 miliardi di riduzione delle tasse per i redditi più bassi il pagamento di decine di miliardi di debiti della Pubblica amministrazione e riforme costituzionali e del lavoro. L’ex sindaco di Firenze da luglio presidente di turno dell’Unione europea ha promesso di rispettare tutti gli impegni presi a livello Ue ma ha anche definito “obsoleti” e lontani dalle esigenze dei cittadini i vincoli del Patto di Stabilità. Padoan da capo economista dell’Ocse si è battuto per privilegiare la crescita rispetto all’austerity. [ bla bla bla dei traditori massoni senza sovranità monetaria! tu devi avere un fiscal compact nelle corna ]
666 bildenberg farisei salafiti 322 — voi siete 4 bastardi!
Benjamin Netanyahu — anche se i satanisti hanno collezionato continue sconfitte in questi sei anni tuttavia non si arrendono sono tenaci.. ma la loro rovina è fatale! si possono suicidare per me.. non posso salvare gli assassini criminali massoni farisei e satanisti e poi perdere le persone oneste!

2014-03-30. Imprenditore triestino protesta salendo sulla cupola di San Pietro. Ha passato la notte sulla cupola di San Pietro l’imprenditore triestino che ieri pomeriggio vi è salito per la quarta volta. L’uomo protesta contro le politiche economiche che danneggerebbero la sua attività. del sito Radio Vaticana [ assassini traditori mssoni che avete pugnato i popoli per rubare la sovranità monetaria e fare diventare una truffa la sovranità politica! ]
Centrafrica: nuove violenze a Bangui. [ la LEGA ARABA con la Sharia è diventata un motivo di destabilizzazione mondiale  ] Ancora violenze nella Repubblica Centrafricana. Sabato ma lo si è saputo solo oggi almeno 8 persone sono rimaste uccise e molte altre ferite nel corso di disordini avvenuti a Bangui. Soldati del Ciad sono intervenuti nella capitale per rimpatriare alcuni loro connazionali in fuga dai combattimenti che da mesi stanno investendo il Paese. Improvvisamente la situazione è degenerata ma ancora non è chiaro il motivo dei disordini. A fronte dell’insicurezza generale l’Unione europea si è detta pronta ad inviare un proprio contingente per sostenere le forze francesi e africane in Africa centrale. Mercoledì ci sarà un pronunciamento in tal senso. (B.C.)
http://it.radiovaticana.va/news/2014/03/30/centrafrica:_nuove_violenze_a_bangui/it1-786231

NEW YORK 30 MARzo. Addio Little Italy a rischio estinzione. [ il processo di massificazione spersonalizzazione delle individualità collettive ed individuali è inarrestabile.. affinché i popoli non abbiano più nessun motivo per lottare contro i loro padroni farisei Illuminati Spa il controllo elettronico e soprannaturale di forze demoniache che i farisei Bildenberg hanno messo sul mondo. questo è il nuovo ordine mondile! ] Affitti alle stelle molti ristoranti chiudono battenti. Un pezzo della storia di New York City sta per scomparire. L’aumento del costo degli affitti e cambiamenti demografici hanno portato Little Italy “sull’orlo dell’estinzione”: una volta era un quartiere di 50 isolati ora ne conta 3. Cosi’ il New York Post descrive la situazione dello storico quartiere citando proprietari di ristoranti costretti a chiudere a costo degli affitti altissimi: 8 solo nell’ultimo anno. Tra questi anche ‘Il Fornaio’ una volta di proprietà di un gangster.

Turchia: Femen contro Erdogan a seggio. “Erdogan via” la scritta sul petto delle attiviste. [] se questo criminale nazista islamico sharia ottomano saudita salafita non viene cacciato? presto le donne turche andranno in giro con il burka

questo Islam senza reciprocità e senza diritti umani sotto egida ONU totalmente criminale deve smettere di continuare ad essere una assoluta minaccia e destabilizzazione per i popoli del mondo! finché la sharia non viene abolita devono essere chiuse le Moschee e deve essere impedito l’assembramento delle strde.. sono loro che devono dimostrare di non essere islamici condannando la sharia! ] Supreme Court gives prosecutors jurisdiction in int’l waters. Italian prosecutors can now go after int’l human traffickers. 28 March ROME Italy’s supreme Cassation Court has given Italian prosecutors jurisdiction over human traffickers caught in international waters while ferrying refugees to Italy at exorbitant prices then abandoning them on unseaworthy boats on high seas at the mercy of Italian rescuers. The verdict upheld an appeal by prosecutors in the southern city of Catania who petitioned against the release from prison of a human trafficking suspect Tunisian boatman Haji Hassan. He was picked up by a Liberian-flagged merchant ship from an inflatable with 16 Syrians on board after a Tunisian trawler had given them food and signaled for them to be rescued. They had boarded a bigger mother ship with a six-man crew in Libya in May after paying $3000 each and were then abandoned on the inflatable. The migrants told authorities Hassan was one of the crew members from the mother ship. A Catania court had ordered him released from prison because the migrants were trafficked and abandoned in Maltese and international waters

NAPLES [ non esisterebbe un problema migrazione se massonini farisei illuminti Bildenberg non avssero distrutto la nostra civiltà ebraico-cristiana fino a creare i mostri gender totalmente al di fuori della legge naturale.. così deprivati di sovranità monetaria di fatto guidati dalla massoneria noi siamo deprivati anche di sovranità politica reale e i nostri popoli sono in totale pericolo nelle mani di autentici criminali traditori al soldo di Rothschild ] The European Commission representation in Italy on Friday announced a conference titled ‘Europe and Migration Policies’ to take place in Naples on March 31. Coordinated by the Florence-based European University Institute’s Migration Policy Center the conference aims at bringing policymakers experts and migrant representatives together to discuss migration demographic changes in the Mediterranean integration and citizenship.

Egitto: scontri al Cairotre vittime tra cui una giornalista. Seguiva da cronista disordini con pro-Morsi polizia e residenti [ questo è il classico esempio di terroristi che agiscono per potenze islamiche come la Turchia ed Arabia Saudita]

Grecia [ non credo che una legge debba calare dall’alto non tenendo conto della conformazione del territorio greco ]: ora è il latte fresco il nuovo ostacolo del governo. [ Il contrasto tra difficile mercato interno e regole comunitarie ] COME LA TROIKA METTE IL CAPPIO AI POPOLI. 24 marzo ATENE Le verifiche della troika (Fmi Ue e Bce) sull’andamento dei conti e delle riforme in Grecia sono terminate ma le difficoltà per il governo rimangono. L’accordo raggiunto con i rappresentanti dei creditori internazionali (ladri usurai farisei Illuminati Spa FMI che hanno rubato la sovranità monetaria corrotto la politica attraverso la massoneria Bildenberg) crea infatti non pochi grattacapi al governo e apre una serie di discussioni sulla sua efficacia. Dopo l’ottimismo con cui ha accolto la fine delle trattative con la troika e il raggiungimento dell’accordo che apre la strada all’assegnazione di nuovi aiuti ora il governo di Atene deve fare i conti con un gruppo anche se piccolo di parlamentari della maggioranza eletti in sedi periferiche che esprimono perplessità sull’efficacia di alcune riforme strutturali proposte dall’Ocse e considerate dai rappresentanti della troika di fondamentale importanza per il rafforzamento della competitività dell’economia greca tra cui quella che riguarda la data di scadenza del latte fresco. [ quale è la normativa del latte europeo? supera i 5 giorni per essere dichiarto fresco a 10 giorni? ] La Grecia è tuttora l’unico Paese dell’Unione Europea che definisce per legge come latte “fresco” quello di semplice o di bassa pastorizzazione e fissa in cinque giorni la durata del prodotto per il consumo. La troika ovviamente non poteva non chiedere l’armonizzazione della legislazione greca a quella dell’Ue. “Tutti i Paesi dell’Unione europea hanno due tipi di latte. Dovete anche voi seguire la pratica comunitaria” sembra aver detto durante le trattative il tedesco della troika Matthias Mors al ministro greco per lo Sviluppo Costis Hatzidakis. In altre parole la troika ha chiesto che la durata del prodotto non sia più decisa dal governo ma che sia compito dell’azienda produttrice stabilirla a seconda della tecnologia di cui dispone come avviene con tutti i prodotti alimentari. Inoltre la riforme strutturali proposte dall’Ocse mirano secondo la troika anche alla riduzione del prezzo dei prodotti alimentari tra cui pure quello del latte fresco che attualmente in Grecia costa oltre il 30% in più della media europea mentre quello del latte pastorizzato è tra i più alti in Europa e nonostante la crisi economica negli ultimi tempi è aumentato del 13%. Da parte loro i deputati che si oppongono alla riforma sostengono che essa non porterà ad alcuna riduzione del prezzo del latte e che invece mira a favorire l’importazione di questo prodotto da altri Paesi dell’Europa del Nord danneggiando così gli allevatori greci. cosa farà l’ex premier socialista Giorgos Papandreou e il gruppo dei deputati a lui vicini soprattutto per quanto riguarda la ricapitalizzazione delle banche.

Mo [ assassini terroristi senza reciprocipocità che uccidono persone innocenti per blasfemia ed apostasia quindi noi dobbiamo demolire tutte le Moschee del mondo ai nazisti assassini ]: Anp dice Israele non vuole liberare prigionieri perché noi siamo i nazisti che non riconoscendo lo Stato di Israele noi abbiamo progettato la Shoah 2. Vice ministro Abu Ain decisione legata a estensione trattative. Mo:Anp accusa Israele si rimangia impegno rilascio detenuti. [ non c’è nulla che può essere ottenuto da Israele perché ogni contratto giuridico non è valido se i contaenti non sono riconosciuti giuridicamente! ] Ultima crisi su negoziati pace ormai in stallo Usa in affanno. 28 marzo
TEL AVIV Israele non intende mantenere per ora l’impegno sulla liberazione della quarta tranche di detenuti palestinesi ( terroristi assassini con le mani bagnate di sangue innocente! a denunciarlo e’ l’Autorita’ nazionale palestinese (Anp) che accusa lo stato ebraico – da dove tuttavia non arrivano conferme ufficiali – di voler far saltare le trattative di pace promosse dagli Usa ponendo nuove condizioni.
Benyamin Netanyahu ricorrerò io alle organizzazioni internazionali per discutere la mancanza di libertà di religione e la mancanza di diritti umani quindi il CRIMINE DI FIANCHEGGIAMENTO DI ATTIVITà TERRORISTICHE IN MODOO DI CRIMINE IDEOLOGICO!  QUINDI NON SOLO terroristi non possono più essere rilasciati ma devono essere giustiziati!  il negoziatore capo israeliano Tizpi Livni ha sostenuto di recente che e’ Abu Mazen ad avere in mano ”le chiavi” delle celle dei detenuti (condannati a suo tempo in Israele per “terrorismo”).

[ questo articolo è una totale menzogna del sistema massonico Bildenbeg Troika di anticristi complici degli islamici per la rovina di Israele e del genere umano ]
Egitto: Bruxelles dice peggiorate libertà stampa e associazione [ ma non può essere dimenticato quello che i fratelli musulmani hanno fatto cioè epurazione delle opposizioni e consegnati uffici ministeri MediaTV ai loro complici della sharia per il califfato mondiale.. è giusti quindi che coloro che hanno rovinato la democria in Egitto UE USA; LEGA ARABA ora siano arrestati percé facenti parte di un complotto saudita che ha distrutto in pochi giorni 60 Chiese 2000 attività commercilai di cristiani e molti omicidi ] ovviamente le Condanne non sono state ‘sproporzionate’ 27 marzo In Egitto “dopo la cacciata di Mohammed Morsi la sfiducia e la polarizzazione hanno caratterizzato la scena politica” e allo stesso tempo “si sono deteriorate le libertà di stampa e di assemblea”. Ad affermarlo e’ l’ultimo rapporto annuale Ue che tira le somme dei risultati della politica di vicinato nei Paesi del Mediterraneo meridionale e dell’Europa orientale. [ TUTTO FALSO ]  Erdogan ha mandato una nave piena di armi ai “fratelli musulmani per realizzare il Golpe” quindi l’Egitto aveva bisogno di misure straodinarie per uscire da questo attacco internazionale al fine di non trasformarsi in una nuova Siria! islamici sono terroristi e devono essere emargnati affinché il potere torni ai laici i soli che possono conoscere le regole democratiche! .. quindi non potere dare standar europei o internazionali ad al-Quaeda è logico che lo Stato Egiziano avrà bisogno di alcuni nni per uscire dal naziso islamico che un 10% della popolazione ha imposto al resto del Paese.. la accusa e le calunnie della UE USA Bildenberg lasciano capire chiaramente come sono criminali senza sovranità monetaria i nostri massoni.. è andata male a Rothschild in Egitto!
my Holy JHWH — non ho mentito non ho fatto del male a persona innocente ma una massa di criminali è offesa contro di me!

lorenzojhwh Unius REI 4 mesi fa. [ non sno preoccupato che i satanisti della NSA mi abbiamo imprigionato tra filtri tutto il mio lavoro.. perché nessuno uò imprigionare lo Spirito Santo! ] [http://israelnationaltv.myblog.it] my fight against youtube666 was born from the impossibility of being able to publish this article on his youtube channel for guilty their satanists Nsa
http://www.youtube.com/user/israelnationaltv/discussion
http://www.youtube.com/user/theyearinreview/discussion #Jews do not have any importance for #YHWH if you have become all Satanists and all Masons because no swearing and no blood pact may break the tie #inviolable your #Jewishness! all your lives are mine arise then then now also from hell if need be I give you my power and the #authority to do so because soon the whole #humanity will go lost very soon and #monsters #aliens #Islamists #Satanists destroy finally the world of men!
into fastweb wireless key’s word: said: Rothschil masonic system esoteric agenda big eye big brother Spa Nsa aliens abductions FMI-NWO: * * dead – ANSWER – .. lol .. REALLY MY DEAR FRIEND? 1000 and 1000 TIMES more and more will be for you that this your kindness. deaddead died defunct slack breathless complete complete full whole Entire all-out dead deceased deceased dead deceased deceased late dead defunct insensitive insensitive insensitive callous unfeeling indifferent dead out of use down antiquated dead off off turned off dull extinct sad dead perfect perfect complete faultless absolute consummate dead morto dead died defunct slack breathless completo complete full whole entire all-out dead deceduto deceased dead defunto deceased late dead defunct insensibile insensitive insensible callous unfeeling indifferent dead fuori uso down antiquated dead spento off turned off dull extinct sad dead perfetto perfect complete faultless absolute consummate dead CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB. amen
[ http://israelnationaltv.myblog.it ] la mia lotta contro youtube666 nasce dalla l’impossibilità di poter pubblicare questo articolo sul suo canale youtube per colpa loro satanisti Nsa
http://www.youtube.com/user/israelnationaltv/discussion
http://www.youtube.com/user/theyearinreview/discussion #Jews  non hanno alcuna l’importanza per #YHWH  se siete diventati tutti i satanisti e tutti i massoni perché no bestemmiando e no patto di sangue può rompere il legame #inviolable  la vostra #Jewishness ! tutte le vite sono mie sorgono poi poi oggi anche da inferno se necessario vi do la mia potenza e il #authority farlo perché ben presto l’intero #humanity  andrà hanno perso molto presto e #monsters  #aliens  #Islamists  #Satanists  distruggono finalmente il mondo degli uomini!
in parola di chiave wireless Fastweb: ha detto: Rothschil sistema massonica agenda esoterico grande occhio grande fratello Spa Nsa alieni rapimenti FMI-NWO: ** morti – RISPOSTA – .. lol .. DAVVERO MIO CARO AMICO? 1000 e 1000 volte più e più sarà per voi che la tua gentilezza. morto morto morto defunto molle senza fiato completo completo ricco complesso Intero a tutto campo morto morto morto morto morto morto in ritardo morto defunto insensibile insensibile insensibile insensibile insensibile indifferente morto fuori uso giù antiquata morto spento spento spento opaco spento triste morto perfetto perfetto completo impeccabile in assoluto consumata morto morto morto  è morto defunto molle senza fiato completo completo pieno intero intero a tutto campo morto deceduto morto morto defunto morto in ritardo morto defunto insensibile insensibile insensibili insensibile insensibile  indifferente morto Fuori Uso giù antiquata morto Spento spento spento opaco spento triste morto perfetto perfetto completo impeccabile in assoluto consumata morto CSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB. amen
dove l’Islam è ancora una minaccia per le Nazioni vicine sotto egida ONU NATO. ANKARA. Il premier turco islamista assassino nazi sharia ha annunciato prima del voto che se il suo partito islamico Akp subirà un crollo di consensi e non otterrà questa sera il primo posto lascerà la politica. sarebbe una pesante sconfitta personale per Erdogan In chiusura della campagna il principale leader dell’opposizione Kemal Kilicdaroglu ha invitato gli elettori a non votare “per un governo corrotto” e a “ripulire” la politica.Dopo una campagna infiammata e ricca di veleni il voto di oggi è letto dagli analisti turchi come una sorta di referendum sul sempre più contestato premier e una prova generale in vista delle presidenziali del 10 agosto. I partiti di opposizione hanno espresso il timore di possibili brogli su larga scala. Tornando alle violenze di oggi due persone sono state uccise e nove ferite in uno scontro fra i sostenitori di due candidati sindaci a Kirikhan (Hatay). Altri quattro morti si registrano a Hilvan vicino a Sanliufra durante uno scontro fra i candidati di clan rivali. Nel villaggio di Ciftlik sempre nella provincia di Sanliufra scontri fra altre due famiglie politicamente opposte hanno fatto nove feriti.

666GiudaicoMassonica
28 marzo Maro’: ammesso ricorso contro Nia. Sospeso processo prossima udienza fissata tra 4 settimane. [ ma se non c’è la potenza della Comunità Internazione che fine può fare una persona innocente nella giustizia indiana satanica? ]
la guerra mondiale ora è più vicina! la LEGA ARABA ha lanciato la sfida al Genere Umano] questa non è una bella notizia per il genere umano e neanche per l’Islam. Recep Tayyip Erdogan. Dopo 12 anni al potere continua cavalcata del “sultano”. salafita nazi sharia califfato mondiale. il suo obiettivo è conquistare tutta l’Europa Orientale ecco perchè aspetta la opportunità della Guerra Mondiale. ] [ E’ un Erdogan già dalla retorica muscolare ma ancora ideologica. “La democrazia è come un tram – spiega – quando si è arrivati dove si vuole si scende”. Abilmente vara riforme economiche europee da avversario si converte in sostenitore di una adesione all’Ue incassa l’appoggio di Bruxelles nello scontro di potere con i generali kemalisti garanti della laicità dello stato – a decine finiscono in prigione accusati di presunti golpe – da lui vinto lancia un’ambiziosa politica estera ‘neo-ottomana’. Il suo partito trionfa alle politiche del 2007 e del 2011. L’economia viaggia a ritmi di crescita ‘cinesi’ la Turchia è la 17ma potenza economica del mondo. Sposa la causa delle primavere arabe rompe i rapporti con Israele flirta con Hamas e Fratelli Musulmani entra nell’asse sunnita con Qatar Egito e Arabia saudita si vede ‘grande leader’ del Medio Oriente dove esplode la sua popolarità. Nella primavera 2013 inizia un ‘annus horribilis’ un continuo precipitare dopo 11 anni di successi e di potere incontestato. La sua politica siriana aggressiva si rivela un boomerang. L’ex amico Bashar al Assad non cade i ribelli sunniti ‘moderati’ da lui appoggiati sono soprattutto jihadisti si incrinano i rapporti con Iran Iraq Russia e Egitto. In giugno esplode la rivolta di Gezi Park. Milioni di giovani turchi contestano la svolta autoritaria e l’islamizzazione del Paese imposte dal premier rivendicano più democrazia e libertà. Erdogan ordina una feroce repressione. Muoiono sei ragazzi migliaia i feriti. Dal mondo arriva una valanga di condanne. L’immagine internazionale del sultano si offusca. Il 17 dicembre esplode la tangentopoli turca che coinvolge decine di nomi eccellenti. Erdogan denuncia un tentativo di golpe degli ex alleati della confraternita islamica di Fetullah Gulen lancia purghe di massa in polizia e magistratura per insabbiare le inchieste. Fa votare a passo di carica leggi liberticide per controllare il sistema giudiziario e imbavagliare internet. Blocca Youtune e Twitter. Ma le registrazioni compromettenti lo inseguono e le accuse di corruzione nepotismo gestione opaca del potere. “Erdogan è ferito mortalmente ha scritto prima del voto il politologo Ahmet Insel ma non cadrà subito”.

Jezebel II 666 IMF-NWO
è un islam minaccioso aggressivo omicida senza tolleranza e senza reciprocità finanziato: in tutto il mondo: dai paesi del Golfo..  l’islam sta destabilizzando i popoli del mondo! quindi è indispensabile affrontare il problema nazi sharia! [ perché direttamente indirettamente è sempre il loro il problema del terrorismo islamico.. a cui non deve più essere concessa nessuna attenuante! i loro metodi sono quelli di Maometto il pedofilo assassino: il GENOCIDIO! LE  sigle sono folcloristiche qui si chiamano Seleka islamici ] Centrafrica uccisi 24 civili a Bangui Da soldati Ciad islamici che evacuavano loro concittadini. BANGUI 30 MARzo. E’ salito a 24 il bilancio dei civili uccisi a Bangui da soldati del Ciad arrivati sul posto per rimpatriare alcuni loro connazionali in fuga dalle violenze nella Repubblica Centrafricana. “Ci sono 24 corpi identificati e ammassati e più di 100 feriti gravemente” nel quartiere nord di Bangui ha detto il sindaco Odette Dombolo del piccolo comune di Begoua vicino a Bangui precisando che il bilancio é ancora provvisorio. I reparti militari del Chad si sono resi artefici della uccisione di otto persone nella capitale Bangui della Repubblica Centrafricana lo ha detto il rappresentante della missione di pace africana in CAR. I soldati del Ciad sono stati inviati a Bangui per assistere al rimpatrio dei loro concittadini. La situazione è peggiorata nella CAR ai primi di dicembre 2013 quando nella capitale Bangui ci furono scontri tra militanti ribelli islamisti e la comunità cristiana. Secondo le Nazioni Unite durante il conflitto un milione di persone sono state costrette ad abbandonare le proprie case.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_30/i-soldati-del-Ciad-hanno-ucciso-otto-persone-a-Bangui-Repubblica-Centroafricana-0496/


Jezebel II 666 IMF-NWO
Il Dottor Money e i martiri della follia gender [si è aperta l’era del mostro gender questa è l’alba della civiltà NWO satanica. ] Un libro racconta la tragedia dei gemelli Reimer
Miguel Cuartero Samperi. 24.03.2014. ©Public Domain. Il triste caso dei gemelli Reimer. Che gioia nella famiglia Reimer quando il 22 agosto del 1965 nacquero i due gemellini omozigoti Bruce e Brian due bei maschietti identici che come tutti i bebè vennero al mondo con quell’aria innocente di chi non sa immaginare quali avventure quali gioie e quali dolori avrebbero dovuto affrontare in questa vita. Nessuno in quel momento avrebbe potuto minimamente sospettare le dolorose e atroci vicende che attendevano i due piccoli neonati di Winnipeg (Canada). Gli ingredienti che hanno rovinato l’esistenza delle due creature furono un maldestro errore chirurgico degno dei peggiori casi di malasanità e l’intervento di un folle dottore più interessato alle sue fantomatiche teorie scientifiche che al benessere dei suoi pazienti: lo psicologo e sessuologo neozelandese John William Money. Un tragico errore. A circa sette mesi dalla nascita fu diagnosticato ai gemelli un problema di fimosi risolvibile con una piccola operazione.  Quello che doveva essere un semplice intervento chirurgico di circoncisione si convertì in una tragedia quando a causa di un errore del medico o per il malfunzionamento del cauterizzatore l’organo sessuale del piccolo Bruce venne bruciato e irrimediabilmente compromesso. Fu così che il piccolo Bruce perse l’uso del pene ustionato per errore e iniziò il suo doloroso calvario.
L’incontro col mostro. Fu a questo punto che i genitori disperati per la situazione del piccolo Bruce incontrarono sul loro cammino il fondatore della “teoria del genere” il dottore John William Money (che in italiano si tradurrebbe “dottor Denaro”). Nel febbraio del 1967 lo videro in un programma televisivo: lo psicologo si presentava come un luminare un pioniere nel campo del cambio di sesso fu tra i primi a contrapporre il “genere” al sesso biologico e ad affermare con pretesa di rigore scientifico che la cultura e l’educazione potevano imprimere sull’individuo un progetto diverso da quello previsto dalla natura. In altre parole: se la natura definiva il sesso biologico il genere veniva deciso dalla persona “creato” e rafforzato  dall’esterno (prescindendo dal patrimonio sessuale genetico) tramite operazioni chirurgiche cure ormonali e – soprattutto – una educazione sociale e culturale al “genere” scelto. Dopo essersi occupato di persone affette da ermafroditismo Money iniziò a sperimentare le sue teorie operando veri e propri cambiamenti di sesso diventando l’esperto numero uno nel campo della riassegnazione sessuale e gestendo la prima clinica al mondo dedicata a questi interventi. Una malsana idea. I genitori disperati per il futuro di Bruce e colpiti dalla sicurezza con cui si presentava il dottor Money decisero di incontrarlo e di affidare alla sua esperienza il caso dei due gemelli. Il disperato bisogno di aiuto di Ron e Janet coincise con la necessità di ulteriori esperimenti e di affermazione professionale da parte del dottore Money che non perse la ghiotta occasione per mettere in pratica le sue teorie con il povero Bruce. Money consigliò una riassegnazione del sesso e cominciò ad intervenire sul piccolo (di due anni) prima cambiando il suo nome in Brenda poi iniziando una cura ormonale infine imponendogli una vita da femminuccia tramite l’uso di vestiti giochi modi atteggiamenti femminili. Nel luglio del 1967 Bruce venne operato: gli venne costruita chirurgicamente una rudimentale vagina. Così il piccolo corpo di Bruce (ha due anni!) fu trasformato in un corpo femminile. Il dottore decise inoltre di incontrare i due gemelli una volta all’anno per valutare lo stato del suo esperimento. Dopo alcuni  anni fu lo stesso ragazzo ad affermare: “E’ stato come un lavaggio del cervello” (cfr. “Bruce Brenda e David” San Paolo 2014). Gli applausi del mondo e il dramma interiore. Nel 1972 in un libro intitolato “Man&Woman Boy&Girl” il dottore Money esposte con orgoglio e trionfalismo i suoi risultati: era riuscito a creare con successo una identità femminile in un bambino che era nato maschietto a tutti gli effetti. Con ciò Money offriva la “prova conclusiva” che “non si nasce maschi né femmine ma lo si diviene” (p. 95). I suoi studi ed esperimenti richiamarono l’attenzione e il plauso del mondo accademico e della stampa non specializzata: il mondo intero ammirava le sensazionali scoperte del dottore Money; diversi settori progressisti come il movimento femminista e i circoli omosessuali credettero di trovare una base scientifica per le loro battaglie per la liberazione dallo schema tradizionale maschio-femmina stabilito una volta per tutte dalla natura. Ma dietro questo apparente successo il dramma vissuto da Bruce-Brenda smentiva i risultati paventati dal dottore Money. Brenda si comportava da maschio si sentiva impacciata nei vestiti femminili voleva giocare coi giochi del fratello aveva la voce maschile rimaneva in piedi per fare la pipì e col passare degli anni capiva di essere diversa qualcosa in lei non andava qualche cosa non le era stato detto. Il fratello Brian ricordando Brenda disse: “Quando dico che non c’era nulla di femminile in Brenda… intendo proprio nulla” (p. 81). La situazione precipita la verità emerge. A nulla servirono i consigli di Money la situazione di Bruce-Brenda continuò a degenerare. Gli incontri tra il dottore Money e il piccolo paziente divennero sempre più intimi e invasivi (cfr. pp. 107-126): linguaggio esplicito visioni di immagini e film pornografici simulazioni di rapporti i gemelli venivano costretti a spogliarsi per confrontarsi… Il dottore propose ai genitori visite psichiatriche diagnosticò a Brenda una depressione affermò che aveva tendenze bisessuali o omosessuali perché provava attrazione verso le femmine consigliò di girare nudi per casa e di frequentare circoli nudisti. A 12 anni iniziò il bombardamento ormonale per far sviluppare a Brenda i caratteri femminili ma il bambino oltre a rifiutare i farmaci iniziò a mangiare a dismisura per camuffare i fianchi e i seni che iniziavano a crescere (pp. 159-161). Nel 1978 dopo che il professore Money organizzò a Brenda un incontro con un transessuale il bambino – che già soffriva di attacchi di panico ansia e sintomi associati al suicidio – decise di farla finita con i test e le sedute minacciando di togliersi la vita se fosse stata costretto ad incontrare ancora il dottore (pp. 169-172). “Voglio tornare ad essere maschio!”. Finalmente i genitori svelarono a Brenda il suo segreto; saputa la verità sulla sua storia Brenda decise di tornare ad essere come la natura lo aveva fatto: un maschio. Diverse operazioni chirurgiche ripristinarono i suoi organi sessuali eliminò il seno e cambiò nuovamente nome: nel 1980 iniziò una nuova vita col nome di David. David si sposò e assieme a sua moglie Jane adottarono dei figli ma per tutta la vita si portò dentro i conflitti e le atroci ferite procurategli da quella triste infanzia. Martiri dell’ideologia gender. Il 5 maggio del 2004 David si tolse la vita sparandosi mentre viaggiava in auto. A far precipitare la situazione fu l’improvvisa morte del fratello Brian che fu trovato morto nel suo appartamento nella primavera del 2002 dopo un aver assunto mix letale di antidepressivi e alcool. La depressione portò Brian a perdere il lavoro a separarsi dalla moglie e a rifugiarsi nell’alcool. Un tragico epilogo per la vita dei due gemellini di Winnipeg immolati sull’altare della teoria gender utilizzati come cavie per i macabri esperimenti del dottore Money e la sua battaglia socio-politica vittime innocenti di una ideologia che oggi nel 2014 torna di moda e viene innalzata a modello dai politici professori maestri dottori della nostra società. Fu grazie all’interesse del giornalista canadese John Colapinto (Toronto 1958) che la vera storia dei gemelli Reimer fu resa pubblica senza travisamenti né vizi ideologici per la prima volta in un articolo su Rolling Stone nel 1998 a 30 anni di distanza dalla vicenda. L’articolo provocò un grande scalpore in tutto il mondo perché raccontava una versione della storia diversa da quella raccontata dallo stesso Money; ma già il dottore Milton Diamond aveva dimostrato il fallimento dell’esperimento su Bruce in un articolo specializzato pubblicato nella rivista Archives of Pediatrics and Adolescent Medicine.  Tutti i dettagli della storia furono raccolti presentati a un pubblico più ampio col libro As nature made him (“Come Natura lo ha fatto”) pubblicato da Colapinto nel 2000. Finalmente oggi grazie alle edizioni San Paolo il libro è stato tradotto e pubblicato in italiano col titolo “Bruce Brenda e David” (San Paolo 2014): un documento imprescindibile per il dibattito sull’ideologia del genere che in questo periodo si è acceso vivamente in Europa e nel nostro paese.

Jezebel II 666 IMF-NWO
crimine RAI. Pubblicato in data 30/set/2013 /watch?v=H6FDaS_eU2Y
Segui Senato Cinque Stelle su: crimine RAI.
L’intervista integrale di Ballarò a Grillo che non andrà mai in onda
Facebook: http://www.facebook.com/SenatoCinqueS…
Twitter: http://twitter.com/Senato5Stelle
Iscriviti al nostro canale: L’intervista integrale di Ballarò a Grillo che non andrà mai in onda
Una Troupe di Ballarò intervista Beppe Grillo a Roma. Questo video è la versione integrale non tagliata dell’intervista.

Jezebel II 666 IMF-NWO
Se a far paura è il matrimonio cristiano [ globalisti e bildenberg sono così disperati che hanno optato nel loro NWO FMI per la umanità sintetica: Gmos gender.] Le polemiche suscitate in Spagna dal libro di Costanza Miriano fanno pensare che il problema non sia il “sottomessa” ma il “sposati”. Costanza Miriano. ALTRO DI QUESTO AUTORE (13)
19.12.2013. ©Corinne SIMON/CIRIC. Pensa che c’ero caduta anche io. Col fatto che da un mesetto rispondo a giornalisti stranieri che mi chiedono “perché sottomessa?” (in molteplici varianti tra cui “cos’è la sottomissione?” e la più stupida “chi lava i piatti a casa sua?”) e lo faccio in varie lingue (itagnolo inglano) con abnegazione e grande padronanza di me cercando di evitare alterazioni isteriche del tono di voce mi ero ingenuamente convinta che fosse la parola sottomessa a disturbare nel titolo del mio libro. A far scomodare addirittura la ministra della sanità e delle pari opportunità Ana Mato che ha chiesto il ritiro in Spagna del mio libro “Cásate y se sumisa” dal commercio. A far parlare l’intero parlamento spagnolo (sono contenta di sapere che tutti i problemi più urgenti del paese siano stati finalmente risolti tanto da poter mettere all’ordine del giorno il libro di una sconosciuta moglie e mamma italiana che scrive lettere alle sue amiche per convincerle a sposarsi: pare che il prossimo tema di discussione sarà la sfumatura delle casacche di Topolino nei fumetti degli anni ’50). A farmi finire in vari programmi della BBC (strano in Italia nessuno si è accorto che un governo stava chiedendo la censura di un’italiana ma in Inghilterra si sono scandalizzati) tra cui le News Night in cui mi sono buttata a spregio del pericolo col mio inglese da lesson number two (the book is on the table) tanto per la soddisfazione di citare John Paul the second sul programma di punta della terra anglicana.
Pensavo anche in un ingenuo attacco di comprensione che la parola sottomissione potesse avere evocato in qualche donna più grande e più insicura di me lo spettro di antichi ricordi di tempi in cui si doveva lottare per affermare la pari dignità tra uomo e donna dignità che oggi nessuna ragazza europea normale sente realmente messa in discussione. Poi ho fatto la scoperta. Ci sono diversi libri in vendita in Spagna con la parola sumisa nel titolo. Per esempio Aprendiendo a ser sumisa o La formaciòn de la mentalidad sumisa e molti altri ben più espliciti. Occhieggiano tranquillamente dagli scaffali delle librerie – e ci mancherebbe – senza che nessuno abbia trovato nulla da ridire. Allora il problema mi dico non è quello. Gridano tutti che il mio titolo è offensivo. Deve essere dunque per forza la parola Casate sposati. Strano perché il ministro che ne chiede la messa al bando per incitazione alla violenza sulle donne è del PPE partito che una volta fu cattolico anche se la signora non avverte la contraddizione di essere titolare di un ministero responsabile di centinaia di migliaia di aborti all’anno (uccisioni almeno presumibilmente anche di bambine: ma quella pare non sia violenza sulle donne). Dunque va bene sottomettersi ma sia ben chiaro solo sessualmente a un amante sottomettersi in cinquanta sfumature a un passante a chiunque anche all’idraulico che viene a controllare la caldaia. Libri così non vengono avvertiti come offensivi della dignità della donna. Proporre invece un atteggiamento interiore (per la seicentesima volta: sì le donne possono lavorare e no non sono una casalinga ma una giornalista tv) una disposizione spirituale di dolcezza di accoglienza di obbedienza a un solo marito sempre allo stesso a un uomo che sarà pronto a morire cioè a dare tutto alla sposa senza risparmiare niente questo invece viene percepito come offensivo per la dignità femminile ma talmente offensivo da far ravvisare addirittura la possibilità di un reato: istigazione alla violenza sulle donne (dove? In quale frase parola virgola o retropensiero la violenza viene vagamente incoraggiata giustificata scusata o anche solo nominata nel mio libro? Dove?). Il punto è che la dolcezza femminile disinnesca la parte peggiore dell’uomo e lo rende nobile. Non ha nulla a che vedere con la violenza anzi al contrario. Parliamoci chiaro: è il matrimonio il vero obiettivo della polemica che continua con sorprendente tenacia da settimane sulle prime pagine dei giornali e sulla rete in televisione e in radio. E lo scandalo si allarga: i giornalisti ormai chiamano dalla Colombia dall’Argentina dal Messico dalla Francia dal Belgio dall’Inghilterra dalla Russia… Cosa esattamente sconvolge nell’idea del matrimonio? Del matrimonio cristiano precisamente? Fondamentalmente l’uomo contemporaneo può accettare tutto tranne l’idea di ascoltare una voce che non provenga da se stesso. Non può accettare la possibilità che non sia sempre bene seguire le proprie emozioni inclinazioni – i pensieri quando è già a uno stadio più progredito – la propria idea di bene e di male. È tutto lì il punto del cuore dell’uomo dalla Genesi in giù: sono io che decido cosa è Bene e Male?
Il vero nodo della questione è che noi cristiani siamo contenti di obbedire perché sappiamo a chi obbediamo: abbiamo conosciuto davvero personalmente un pastore buono un pastore che pasce gli agnelli e non i lupi. È per questo che ci piace ascoltare la voce del pastore non perché siamo repressi ma perché siamo furbi. Abbiamo capito che quello è il meglio che ci conviene seguirlo perché lui è l’autore dell’universo del dna della fisica dei movimenti degli astri. Figuriamoci se non sa come funzioniamo noi suoi figli (che invece non solo non abbiamo idea di come funzioni l’universo ma abbiamo problemi anche col tostapane. E con l’uomo mistero a se stesso). Io capisco dunque l’odio che suscitiamo noi cristiani stoltezza di fronte al mondo: è un mondo che non sa quanto è buono il Padre e quindi lo vuole uccidere (lo ha idealmente accoppato già da tempo). Se togli l’amore di Dio obbedire sottomettersi la croce nulla di tutto questo ha senso. Qualsiasi cosa anche morire (il mio secondo libro Sposala e muori per lei non ha fatto fremere di sdegno mezzo labbro) può essere accettata. Ma obbedire a qualcuno che non sia me stesso quello no. Non si può tollerare. Eppure per noi quello è il primo comandamento: ascolta Israele. Non fidarti di te. Ascolta una voce che non provenga da te stesso. Sappi che il tuo cuore ferito dal peccato originale a volte è inaffidabile. Ascolta uno che ti ama e che spinge dalla tua parte più ancora di te stesso che ti ama come un figlio unico. Per questo la Chiesa propone agli uomini impegni definitivi che lo custodiscano da se stesso. “Il matrimonio cristiano – scrive per esempio papa Francesco nella Evangelii gaudium – supera il livello dell’emotività. Il matrimonio non nasce dal sentimento amoroso effimero per definizione ma dalla profondità dell’impegno assunto”. Per noi cristiani il matrimonio è una via di conversione un laboratorio in cui l’uomo e la donna affrontano i loro peccati – o laicamente i difetti – principali: il desiderio di controllo femminile e l’egoismo maschile esattamente ciò di cui parla san Paolo. Ma l’uomo contemporaneo che ha dimenticato la visione giudaico cristiana della storia come lineare e non ciclica è un bambino tutto emotività assolutizza il comfort il soddisfacimento dei propri bisogni immediati e superficiali impedendosi di capire quelli più profondi. Impedendo per esempio alle donne di riconoscere che quello che le realizza profondamente è dare la vita per qualcuno e darla facendo spazio mettendo da parte la mania di controllo per affidarsi a un uomo solido e sicuro riconoscendone la bellezza rivelandola anche a lui stesso. L’uomo viene così restituito a se stesso – Dio affida l’umanità alla donna scrive Giovanni Paolo II nella Mulieris Dignitatem – e può così scoprire la bellezza di dare la sua vita per la sposa morendo per lei seppur giorno dopo giorno a fettine salvando il mondo una pratica alla volta. La cultura dominante tenta in tutti i modi di abbattere il recinto del tempio della trasmissione della vita e di tagliare tutti i vincoli che appunto legano il sesso all’unione indissolubile tra due anime che cercano per tutta una vita di diventare una sola carne (in unam carnem moto a luogo). È questo che dicono i loro corpi e questo dicono – con i loro corpi fatti di geni e cellule impastati inscindibilmente – i figli che nascono da quell’unione. Dicono che l’intimità sessuale è sacra ed è ciò a cui Dio ha affidato la trasmissione della vita: una visione magnifica e sconvolgente. Può essere sublime o terribile ma non potrà mai essere neutra né per l’uomo né per la donna. Mai il sesso potrà dunque essere normalizzato banalizzato ma avrà sempre a che fare con qualcosa di sconvolgente con una dedizione che un giorno potrà anche sembrare non corrisponderci più ma che ha toccato la nostra più profonda essenza. Un uomo e una donna così sono reciprocamente sottomessi solo al loro cammino di conversione a Dio e sono liberi dal pensiero dominante dal totem della laicità sono liberi e non manipolabili e questo non è tollerabile dal pensiero unico. È per questo che noi cristiani veniamo censurati. È per questo che in Francia ogni giorno decine di ragazzi finiscono in carcere nel silenzio generale perché hanno indossato una maglietta con l’immagine di una famiglia o perché hanno recitato il rosario fuori da una clinica dove si uccidono i bambini nel posto più sicuro del mondo sotto al cuore della loro mamma. È per questo che le persecuzioni e le uccisioni dei cristiani nel mondo vengono sistematicamente taciute. È per questo che chi si oppone alle teorie del gender in alcuni paesi rischia il posto di lavoro (forse leggendo l’incredibile decalogo che l’UNAR l’Ufficio nazionaleantidiscriminazioni razziali del Ministero delle Pari Opportunità  vorrebbe imporre ai giornalisti anche noi: esempio dire “utero in affitto” sarà discriminatorio occorrerà dire “gestazione di sostegno”) anche se le teorie di genere sono appunto teorie e quindi andrebbero dimostrate e comunque non imposte con la forza. È per questo che una giornalista norvegese neanche particolarmente fervente è stata rimossa dalla conduzione del tg perché indossava una croce di due centimetri al collo. Noi cristiani invece non censuriamo. Noi viviamo in una casa bella pulita divertente libera dove si respira una buona aria. Dove tutto persino il dolore ha un senso. Noi se vediamo qualcuno che abita in un posto brutto sporco e triste non è che ci arrabbiamo casomai ci dispiace per lui. Al limite lo invitiamo a casa nostra per fargli vedere come si sta bene vivendo senza idoli quando tutto sta al proprio posto. E se proprio siamo parecchio avanti nel cammino ci offriamo anche di andare a casa dell’amico a mettere a posto insieme a lui (non guardate me io ho già i miei di calzini da raccogliere con dodici piedi in giro per casa). Fonte Blog di Costanza Miriano
sources: Il blog di Costanza Miriano

Jezebel II 666 IMF-NWO
scusate se io non sono capace di essere ipocrita! Binyamin Netanyahu — Unius REI non ha mai una considerazione quantitativa dei nemici perché i miei occhi li vedono sempre come letame! ] Gender a scuola: le prime reazioni della Chiesa italiana. [ a chi piace prenderlo nel culo? lui è felice che Rothschild Bildenberg abbia rubato la nostra sovranità monetaria! ] Una lunga disamina delle “controiniziative” che i vescovi italiani stanno avviando per contrastare la valanga ideologica sponsorizzata dall’Unar. Giuseppe Rusconi 05.03.2014 ©Daniele COLARIETI/CPP/CIRIC. Giornalmente ormai la nota lobby ci propone svariati tentativi di introdursi in ogni ambito sociale per diffondere il suo verbo che se applicato comporterà guasti sociali enormi di cui saranno vittime le nuove generazioni la cui identità personale verrà resa insicura. Tale propaganda socialmente irresponsabile (almeno per chi è abituato ad agire secondo ragione e buon senso) ha ormai incominciato ad aggredire la scuola già a partire dall’asilo creando – laddove ha allungato i suoi tentacoli – prevedibili turbamenti nei pargoli e forti tensioni tra scuola e famiglia. E’ di questi giorni poi la notizia che la nota lobby tenta di utilizzare uno sport popolare come il calcio per lanciare i suoi messaggi devastanti con il pretesto consueto della ‘lotta all’omofobia’: ai calciatori è stato chiesto da un sito di scommesse (ma guarda guarda…) da Arcigay Arcilesbica e Fondazione Cannavò (!) di ‘colorare’ gli scarpini di lacci arcobaleno. Manco a dirlo il presidente della Federazione gioco calcio ha già annunciato l’adesione alla campagna che dovrebbe coinvolgere anche la Serie A e addirittura la nazionale azzurra guidata dal commissario tecnico più politicamente corretto della storia calcistica tricolore. Si può prevedere che non tutti gradiranno calciatori e in particolar modo le curve così che sarà fatalmente introdotto anche il ‘reato calcistico’ di discriminazione sessuale con conseguenti squalifiche a pioggia nell’Italia intera. Tutti ormai ai piedi della nota lobby? Fortunatamente no. Gli attacchi portati nel settore dell’educazione scolastica stanno provocando una diffusa presa di coscienza tra molti genitori – fin qui assopiti- spaventati e indignati dal vedersi arrivare in casa con i pargoli anche opuscoli con storie di due papà o due principi azzurri. Si incomincia a organizzare in quelle parti d’Italia – come in Umbria in Veneto in Toscana in Lombardia in cui la propaganda è in netto crescendo – la resistenza da parte dei genitori coadiuvati da associazioni laiche spontanee come la Manif pour tous o le Sentinelle in piedi o laiche istituzionali come il Forum delle Famiglie. Dalle segnalazioni ai dirigenti scolastici alle lettere di diffida dalle manifestazioni di piazza alla prospettata obiezione di coscienza (tenere i figli a casa quando la nota lobby imperversa) è tutto un fiorire di iniziative  tese a bloccare la degenerazione antropologica imposta ad allievi studenti ed insegnanti. Un po’ nel solco di quanto è successo e sta succedendo in Francia dove la grande mobilitazione popolare contro la legge del ‘mariage pour tous’ e sviluppi successivi ha già indotto il presidente Hollande a rinviare di un anno la discussione su una nuova legge riguardante la famiglia. “Si deve resistere continuiamo a resistere” – ci ha detto battagliero a tal proposito l’arcivescovo di Lione cardinale Philippe Barbarin all’uscita del Concistoro di sabato 22 febbraio. In Italia è ‘Avvenire’ tra i quotidiani nazionali a condurre con tenacia e fermezza la battaglia chè di battaglia si tratta sia pure combattuta con le armi della ragione e del buon senso così da cercare di risvegliare gli assopiti e di instillare qualche dubbio serio in tante menti ‘politicamente corrette’. IL VICARIATO DI ROMA: “RIVOLUZIONE CULTURALE MA LE FAMIGLIE NON NE AVVERTONO IL BISOGNO” Dicevamo di Avvenire che la domenica ha nella capitale un inserto particolare Roma sette il settimanale della diocesi di Roma. Domenica 23 febbraio la prima pagina era quasi tutta dedicata all’ “operazione ideologica” del “gender in classe” voluta sia dal noto Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali (Unar) che dal noto Campidoglio targato Marino (uno che toglie alle famiglie numerose e promuove anche finanziariamente i programmi scolastici di ‘educazione’ gay). Sicuramente la pagina è apparsa sotto l’impulso del cardinale Vicario Agostino Vallini che già qualche tempo fa aveva diramato una nota (giustamente) molto dura contro i gai maneggi del noto Marino in materia di registro delle ‘unioni civili’. Nell’editoriale firmato da don Filippo Morlacchi sacerdote tanto colto quanto pacato e direttore dell’Ufficio pastorale scolastica si legge tra l’altro riferendosi ai programmi di gaio indottrinamento che hanno ormai preso il via in diverse scuole (d’ogni ordine e grado) della capitale della Cristianità: “La priorità emergente il pensiero dominante sembra già nella prima infanzia la proposta dell’ideologia gender ossia la dottrina secondo cui il dato biologico originario del dimorfismo sessuale è marginale rispetto alla costruzione dell’identità di genere”. E’ evidente che “si vuole così avviare una vera rivoluzione culturale di cui la maggioranza delle famiglie italiane impegnata ad affrontare tanti problemi educativi con i figli non sembra proprio sentire il bisogno. Tutto questo si noti già con bambini molto piccoli”. Sono programmi di “educazione alla diversità” come è noto: “Peccato però che almeno una di queste diversità cioè quella assolutamente originaria quella che ogni bambino coglie al volo quella tra maschietti e femminucce quella tra mamma e papà in breve la differenza sessuale venga invece trascurata fluidificata e perfino contestata come obsoleto stereotipo culturale”. Constata la “tristezza” di tale situazione don Morlacchi annota infine: “Anche in altri Paesi europei (ad esempio la Francia) la potente minoranza favorevole al gender ha dettato l’agenda degli impegni scolastici; ma le associazioni di genitori hanno alzato la voce e prodotto agili pubblicazioni per avvertire le famiglie del fenomeno. Forse è tempo che anche in Italia non solo i cattolici ma tutti gli uomini convinti della bontà della famiglia naturale si esprimano pubblicamente”. Un invito quello di don Morlacchi in nome della diocesi di Roma fatto con il suo garbo naturale ma non per questo meno tranchant (per dirla nella lingua di un Paese il cui popolo in maggioranza si è risvegliato in nome prima di tutto del buon senso e della coscienza di corresponsabilità sociale). A cura del direttore Angelo Zema appare poi a tutta pagina un’intervista al professor Tonino Cantelmi (psicoterapeuta) e a Elisa Manna (sociologa del Censis) i quali si occupano delle recenti devastanti iniziative capitoline. “Colpo di mano ideologico” le definisce Cantelmi autore tra l’altro (insieme con il collega Marco Scicchitano) del libro “Educare al maschile e al femminile” (presentazione venerdì 28 febbraio alle 20.30 presso la Chiesa Nuova). “Il sindaco Marino – rileva Cantelmi – è accecato dall’ideologia. (…) I progetti educativi del Comune sono terribili perché con la motivazione di combattere il bullismo propongono una visione confusa dell’uomo”. Per Elisa Manna un fondamento è incontrovertibile: “Gli esseri umani nascono dall’incontro tra un maschio e una femmina e la società sopravvive grazie a quest’incontro (…) Bisogna rifuggire dagli stereotipi ma è innegabile che esista uno specifico maschile e uno femminile e che l’educazione ne debba tener conto”. Nel taglio basso troviamo un articolo (a sigla r.s.) sui famigerati opuscoli dell’Unar (preparati dal noto Istituto Beck di Roma) in cui si legge tra l’altro un’affermazione gravissima oltre che offensiva come quella che segue: “I tratti caratteriali sociali e culturali come il grado di religiosità costituiscono fattori importanti da tenere in considerazione nel delineare il ritratto di un individuo omofobo”. Completa la pagina un ‘box’ sulla dinamica dei progetti capitolini da “Le cosecambiano@Roma” a”Bulli e pupe ragazzi che faticano a crescere” del Circolo omosessuale Mario Mieli (il ‘filosofo’ che in “Elementi di critica omosessuale” del 1977 scriveva tra l’altro: “Noi sì possiamo amare i bambini. Possiamo desiderarli eroticamente rispondendo alla loro voglia di Eros possiamo cogliere a viso e a braccia aperte la sensualità inebriante che profondono possiamo fare l’amore con loro”). Da notare che quest’ultimo progetto è in collaborazione con la Asl Roma E e finanziato dalla Regione Lazio quella di Zingaretti. IL CARD. BAGNASCO I VESCOVI DEL TRIVENETO I VESCOVI DELLA TOSCANA. Cardinal Bagnasco: “Nel torbido il male opera meglio”. Se allarghiamo lo sguardo all’Italia constatiamo che incominciano a levarsi diverse voci di vescovi responsabili e coraggiosi che non temono di essere etichettati come sappiamo. Ribadendo con forza quanto già detto nelle sue prolusioni da presidente della Cei il cardinale Angelo Bagnasco il 15 febbraio ha parlato chiaro a Genova: “E’ in atto una strategia persecutoria un attacco per destrutturare la persona e quindi destrutturare la società mettendola in balia di chi è più forte e ha tutto l’interesse a che la gente sia smarrita”. Perché “nel torbido il male opera meglio”. I vescovi del Triveneto: utilizzare pubblicamente i termini padre madre moglie marito e l’espressione ‘famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna’
In precedenza per la Giornata della Vita del 2 febbraio la Conferenza episcopale del Triveneto aveva approvato una “Nota su alcune urgenti questioni di carattere antropologico ed educativo”. Un documento nitido essenziale inequivocabile stimolato dal patriarca di Venezia Francesco Moraglia e redatto in un “momento grave  per il bene delle persone e della società”. A causa del dilagare dell’imposizione dell’ideologia gender che comporta una “vera emergenza educativa” i vescovi triveneti si sentono “sollecitati” a una risposta proprio da alcune parole di papa Francesco che nell’Evangelii gaudium (n. 182) scrive: “I Pastori (…) hanno il diritto di emettere opinioni su tutto ciò che riguarda la vita delle persone dal momento che il compito dell’evangelizzazione implica ed esige una promozione integrale di ogni essere umano. Non si può affermare che la religione deve limitarsi nell’ambito del privato”.
Sottolineano i vescovi triveneti “il grave pericolo che deriva per la nostra civiltà dal disattendere o stravolgere i fondamentali fatti e principi di natura che riguardano i beni della vita della famiglia e dell’educazione confondendo gli elementi obiettivi con quelli soggettivi veicolati da discutibili concezioni ideologiche della persona che non conducono al vero bene né dei singoli né della società”. Evidenziano poi: “Siamo consapevoli che la differenza dei sessi è elemento portante di ogni essere umano ed espressione chiara del suo essere ‘in relazione’; senza la comune salvaguardia delle ‘grandi differenze’ vi è un grave e concreto rischio per la realizzazione di un autentico e pieno sviluppo della vita delle persone e della società”. Perciò ribadiscono “il rifiuto di un’ideologia del gender che neghi di fatto il fondamento oggettivo della differenza e complementarietà dei sessi divenendo anche fonte di confusione sul piano giuridico”. Non solo: i vescovi del Triveneto invitano “a non avere paura e a non nutrire ingiustificati pudori o ritrosie nel continuare ad utilizzare anche nel contesto pubblico le parole tra le più dolci e vere che ci sia mai dato di poter pronunciare: padre madre marito moglie famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna”. I presuli difendono e promuovono poi “il carattere decisivo – oggi più che mai – della libertà di educazione dei figli che spetta di diritto al padre e alla madre aiutati di volta in volta da soggetti istituzionali chiamati a coadiuvarli”. E rigettano “ogni tentativo ideologico che porterebbe ad omologare tutto e tutti in una sorta di deviante e mortificante ‘pensiero unico’ sempre più spesso veicolato da iniziative delle pubbliche istituzioni”. Importante anche ciò che segue: i vescovi sostengono e incoraggiano “l’impegno e lo sforzo di quanti a vari livelli e su più ambiti affrontano ogni giorno anche nel contesto pubblico e nella prospettiva di una vera e positiva ‘laicità’ tutte le più importanti questioni antropologiche ed educative del nostro tempo e che segnatamente riguardano: la difesa della vita dal concepimento al suo naturale spegnersi la famiglia il matrimonio e la differenza sessuale la libertà religiosa e di educazione”. Una ‘Nota’ quella dei vescovi del Triveneto (tra cui si annovera l’arcivescovo di Trieste Giampaolo Crepaldi lottatore indomito per la dottrina sociale della Chiesa contestato duramente l’anno scorso da gruppi appartenenti alla nota lobby) che si potrebbe definire anche con un aggettivo solo: esemplare. I vescovi della Toscana:  preoccupazione per il grave rischio. La Conferenza episcopale toscana su forte spinta del suo presidente cardinale Giuseppe Betori ha emesso il 12 febbraio (dopo la riunione all’eremo fiorentino di Lecceto) una ‘Nota’ in cui si fa riferimento in primo luogo alla propaganda della nota lobby in diverse scuole toscane. I vescovi si dicono “preoccupati per i tentativi di introdurre il tema della ‘valorizzazione delle differenze di genere’ nei percorsi formativi dei docenti e degli studenti secondo modalità ispirate alla cosiddetta teoria del gender”. Grave “il rischio che per motivi ideologici venga propagata nelle scuole una concezione della famiglia lontana da quella della famiglia naturale subordinando la stessa identità sessuale biologica a quella culturale perdipiù soggettivamente determinata”. Ribadita poi la “dignità culturale di una visione antropologica fondata sulla differenza e complementarietà tra i sessi”.
Da tempo poi la Conferenza episcopale dell’Emilia-Romagna stimolata dal cardinale arcivescovo di Bologna Carlo Caffarra insiste sulla difesa e il promuovimento dei ‘valori non negoziabili’. Anche singoli presuli – ad esempio per quanto ci è noto l’arcivescovo Luigi Negri a Ferrara il vescovo Massimo Camisasca a Reggio-Emilia l’arcivescovo di Crotone Domenico Graziani (vedi l’articolo in questo stesso sito sulla manifestazione anti legge ‘contro l’omofobia’ nella città calabrese) il già citato monsignor Gianpaolo Crepaldi a Trieste – promuovono con ammirevole continuità una riflessione critica sull’avanzata delle tesi della nota lobby. Tra le reazioni laiche segnaliamo in particolare – oltre a quelle della ‘Manif pour tous –Italia’ e delle ‘Sentinelle in piedi’ – vari convegni tenutisi nella Penisola (in particolare quello di Roma svoltosi dopo molte peripezie in Campidoglio e di cui abbiamo riferito ampiamente) e l’attivismo responsabile dei “Giuristi per la vita”. Ripetuti gli interventi del ‘Forum delle famiglie’ che in Umbria per bocca del suo presidente Simone Pillon ha invitato all’obiezione di coscienza dei genitori (un po’ come è accaduto in Spagna e sta accadendo in Francia) nel caso in cui le autorità scolastiche proseguano nell’indottrinamento venefico di bambini ragazzi e studenti. Per i genitori sfortunatamente coinvolti nella trista questione segnaliamo il ‘dodecalogo’ dello stesso Forum delle famiglie dell’Umbria  “dodici strumenti di autodifesa dalla ‘teoria del gender’ per genitori con figli da 0 a 18 anni” (www.forumfamiglieumbria.org ).
Gli insulti al vescovo di Cremona Dante Lafranconi. Il vescovo di Cremona Dante Lafranconi è stato uno dei primi in Italia ad istituire un gruppo di accompagnamento pastorale degli omosessuali cristiani. Ciò non gli ha però risparmiato un attacco violentissimo da parte dell’eurodeputata Sonia Alfano (gruppo dei cosiddetti democratici e liberali) per aver osato inviare una mail in cui il 31 gennaio chiedeva di non votare il famigerato rapporto Lunacek intitolato “Tabella di marcia contro l’omofobia e la discriminazione legata all’orientamento sessuale e all’identità di genere”. Ricordiamo che il 4 febbraio l’Europarlamento ha votato il rapporto con 394 sì 176 no e 72 astensioni (tra i favorevoli oltre alla sinistra ai verdi e a una minoranza ‘illuminata’ del PPE anche deputati del centrodestra come Licia Ronzulli Barbara Matera e Aldo Patriciello mentre tra gli astenuti troviamo – secondo l’agenzia Ansa – addirittura il popolare Ciriaco De Mita). Ebbene Sonia Alfano ha dichiarato a proposito dell’invito del vescovo Lafranconi: “E’ gravissimo che il vescovo di Cremona con una mail inviata alla mia casella di posta elettronica mi chieda di votare contro la relazione sui diritti degli omosessuali della collega europarlamentare Ulrike Lunacek. (…) Se votassi come mi chiede il vescovo Lafranconi avallerei una discriminazione che non condivido e che non fa parte della mia storia politica. Dico questo anche alla luce della presa di posizione di Papa Francesco che a proposito dell’omosessualità ha detto: “Se una persona omosessuale è di buona volontà ed è in cerca di Dio io non sono nessuno per giudicarla. Anche perché ‘Dio ci ha reso liberi’. Da un esponente della Chiesa ci aspetteremmo ben altre indicazioni che non quelle della discriminazione”. Dopo Sonia Alfano gli esponenti lombardi e nazionali dell’Arcigay hanno fatto a gara nel lapidare monsignor Lafranconi. E pensare che la famigerata legge ‘contro l’omofobia’ ancora non è stata approvata! Qui l’originale. sources: Rossoporpora

Jezebel II 666 IMF-NWO
my JHWH — la voce dei miei amici a volte come questa mattina  ore5:00 sembra più debole di quella dei miei nemici ma quando inizio a scrivere i miei articoli? poi la situazione si ribalta!

Jezebel II 666 IMF-NWO
1.Onu? semplicemente una banda di criminali bildenberg 2. sharia iperialismo per rovinare il genere umano? i nuovi diritti umani! 3. Rothschild ha disperato bisogno della sua guerra mondiale. 4. i diritti umani di ONU?sono nel buco del culo di satana gender! ]
La prostituzione non è un lavoro ma uno stupro remunerato. Donne riscattate dalla prostituzione criticano i tentativi di ONU e Amnesty International di depenalizzare la prostituzione. Alvaro Real. 25.03.2014 ©Public Domain. “Quando (il personale dell’ONU) lavorerà in un bordello allora ascolterò le sue argomentazioni” ha detto una donna che è stata una prostituta riferendosi alla nuova entità creata dalle Nazioni Unite che porta il nome di UN Women (ONU Donne). Alcune donne riscattate dalla prostituzione hanno criticato gli organismi dell’ONU e di Amnesty International perché a loro avviso puntando a depenalizzare e legalizzare la prostituzione non farebbero altro che incentivare il traffico di un maggior numero di bambine trasformando i protettori in onesti imprenditori. “Che diavolo si è messa in testa [Amnesty International]?” ha affermato Rachel Moran una donna che è stata vittima della prostituzione in Irlanda e autrice del libro “Paid for: my journey through prostitution” (“Sono stata pagata: il mio viaggio nella prostituzione”). Le dichiarazioni sono giorno all’indomani di una bozza di documento dell’ONU e di Amnesty International a difesa della legalizzazione del “lavoro sessuale”.
Le donne riscattate criticano la creazione di un “diritto degli uomini ad acquistare un servizio sessuale” e nel panel “Prostituzione o lavoro sessuale” organizzato dalla The Coalition Against Trafficking in Women hanno spiegato che la definizione di “lavoro sessuale” è stata creata da protettori che operano negli Stati Uniti per legalizzare la prostituzione. La prostituzione non è un lavoro sostengono ma uno stupro remunerato e impiegare questa definizione ostacola gli sforzi a porvi fine. Nel panel hanno anche denunciato che gli ultimi rapporti ONU “fanno intendere che le donne prostitute ‘lavorano’ per decisione propria” affermazione a cui rispondono dicendo che “più del 95% vuole uscirne ma ha bisogno di aiuto”. Allo stesso modo hanno anche criticato l’insinuazione dell’ONU che la legalizzazione porterebbe protezione alle donne che si prostituiscono. “Gli uomini che pagano per il sesso sono dei tossici che usano il corpo femminile come droga” ha detto una ex vittima affermando che “gli uomini credono che il tempo che comprano per stare con una donna li investa del comando assoluto. Non si può imporre il rispetto di leggi che esigono l’uso del preservativo”. Durante la conferenza è stato reso pubblico un messaggio di posta elettronica che rivelava il sostegno alla depenalizzazione da parte dell’ONU. Donne e pubblico hanno chiesto alle Nazioni Unite di ritirare il sostegno alla depenalizzazione e che la prostituzione venga considerata violenza di genere. [Traduzione a cura di Roberta Sciamplicotti] sources: ALETEIA

Jezebel II 666 IMF-NWO
[CEDERE alle minaccie dei terroristi e la Sharia è il terrorismo della LEGA ARABA è un puro suicidio! chi ha permesso a questi assassini seriali di alzare la testa in questo modo nello ONU nazi? ] Binyamin Netanyahu Told Kerry: Prisoner Release Could Topple the Gov’t. Al-Hayyat says prime minister told US Secretary of State John Kerry that releasing more terrorists could doom his coalition. By Uzi Baruch. First Publish: 3/29/2014 The pan-Arab London-based newspaper Al-Hayat has reported that Prime Minister Binyamin Netanyahu told US Secretary of State John Kerry that his governing coalition may fall apart if Israel goes ahead with the fourth planned tranche in the terrorist release that it agreed to as a “goodwill gesture” toward the Palestinian Authority.
Al-Hayat said that Kerry has asked PA chairman Mahmoud Abbas to extend negotiations even if Israel fails to release additional terrorists. Abbas for his part told Kerry he would not discuss continuing negotiations until the terrorists are freed including 14 Israeli Arabs. According to another report Prime Minister Binyamin Netanyahu refuses to release any more terrorists until the PA recognizes Israel as a Jewish state.
The leadership of Hamas said that Israel’s refusal to carry out the fourth tranche is “a ringing slap in the cheek” to the PA. Hamas said that the way to free terrorist prisoners is by abducting Israeli soldiers – and not in a deal that involves a PA commitment not to take action against Israel in the UN. Minister of Transport Yisrael Katz (Likud-Beytenu) noted with satisfaction Saturday night that the date set for freeing the fourth and final tranche of Palestinian Arab terrorist prisoners has passed without them having been released. “We passed the set date yesterday and no terrorist wasd freed” he said. “Not [Marwan] Bargouti not the Israeli terrorists and not the rest of the terrorist murderers.
“Jew-killers belong between the crosshairs of a gun and if not that – then in jail” he stated. The PA said Friday that Israel would regret its decision not to go through with the release of the fourth batch of terrorists it undertook to release as a “gesture” to the PA.
Fatah official Hazem Abu Shanab told the PA-based Ma’an news agency that the release of the final group of terrorists would be pivotal in determining the future of Israeli-PA relations. He added that the international community will be inclined to hold Israel responsible for hindering the peace process.

Jezebel II 666 IMF-NWO

emilio valoti Ieri alle ore 16:37.  “putin merda”… me lo argomenti? son curioso [ANSWER] marko nofear è un troll pagato da Rothschild ti farà soltanto perdere del tempo! lui non si rende conto che sta uccidendo il genere umano e che ha distrutto la sua anima nell’inferno per soldi!

30 marzo [ non siamo estremisti ma non siamo nemmeno i traditori che come voi avete rubato la sovranità monetaria ed avete fatto le lobby massoniche segrete.. voi avete assassinato la democrazia! ] L’Europa e l’incubo dell’ondata di euroscettici
In attesa voto Francia crescono i timori in vista delle europee

666GiudaicoMassonica

king Saudi Arabia — io so che tu sei arrabbiato contro di me ma io penso che quei 300 cristiani innocenti martiri che tu fai uccidere ogni giorno sotto egida ONU per espandere la tua nazi Sharia sono molto più arrabbiati di te! .. in ogni modo anche tu sarai arrabbiato parecchio quando ti vedrai morto insieme a 6miliardi di persone di questo pianeta.. quindi io credo che tu sei in errore. se tu pensi a me come un nemico.. il fatto che io odio il tuo Islam questo non vuol dire che io odio l’Islam.. non puoi dire: “insieme a me può morire il genere umano.. tu questo non lo puoi dire!”
666 Obama –  le guerre giuste per voi sono quelle dove ci sono cristiani da sterminare soltanto] Corea Nord minaccia nuovo test nucleare
Mondo. Sarebbe un ‘nuovo tipo’ di test dopo la condanna Onu sul lancio missili  [ le guerre giuste per voi sono quelle dove ci sono cristiani da sterminare soltanto]

KingxKingdom Unius REI
Putin si prende la Crimea? Sì ma c’è anche un’altra invasione: «Dagli anni 90 la Nato si espande verso la Russia» marzo 30 2014 [ USA Bildenberg NATO UE quale sovranità? di chi FMI 666? ] Leggi di Più: Crimea e Ucraina. «Dagli anni 90 la Nato come un Pac-man» | Tempi.it
Follow us:@Tempi_it on Ha cominciato Stephen Cohen docente emerito delle università di Princeton e New York e consigliere per gli affari sovietici al tempo del presidente G. Bush. Mai avaro di commenti sulla recente crisi ha spiegato a Newsweek: «Quando negli anni Novanta Clinton ha cominciato ad allargare la Nato in direzione della Russia ho ammonito che quella politica avrebbe portato a una situazione come quella che stiamo vivendo. Ho scritto sul Washington Post e nei miei libri che se continuavamo in quel modo saremmo stati come un Pac-man occidentale che si mangia tutto finché arriva al confine con la Russia. Abbiamo raggiunto i confini della Russia al tempo della presidenza Bush quando le repubbliche baltiche sono diventate membri della Nato. Poi c’è stato l’episodio della Georgia nel 2008: lì abbiamo oltrepassato la linea rossa. Poi l’abbiamo fatto di nuovo in Ucraina. Non comprendo come la gente faccia a non capire che se per vent’anni espandi un’alleanza militare con le sue componenti politiche – comprendente una difesa missilistica Ong che sono finanziate dai nostri governi e che si coinvolgono nella politica russa rivoluzioni nei paesi che confinano con questa alleanza – alla fine vai a sbattere contro una linea rossa che diversamente da quello che fa Obama con le sue linee rosse “gli altri” faranno rispettare. L’Ucraina è sempre stata il premio del torneo per questa gente. Era quello che volevano ma così facendo si sono spinti troppo in là. Qualunque leader russo dotato di legittimità avrebbe fatto qualcosa di simile a quello che Putin sta facendo. Qualunque leader avrebbe reagito».
Cohen ne ha anche per l’Unione Europea. Ha scritto in un articolo su The Nation: «Lo scontro eccezionalmente pericoloso fra le due Ucraine (quella filo-occidentale e quella filo-russa ndr) non è stato acceso dalla doppiezza negoziale di Yanukovich o da Putin ma dall’imprudente ultimatum dell’Unione Europea in novembre quando si è voluto imporre al presidente di un paese profondamente diviso in se stesso di scegliere fra l’Europa e la Russia. La proposta di Putin per un accordo tripartito quasi mai menzionata nei media è stata risolutamente respinta dai dirigenti americani ed europei. Che la persistente politica di espansione verso Est di Washington e di Bruxelles sia saggia o imprudente è comunque essa a essere ingannevole e non l’offerta finanziaria di Putin in dicembre per salvare l’economia ucraina dal collasso. La proposta “di civiltà” dell’Unione Europea per esempio comprende clausole di “politica di sicurezza” quasi mai menzionate che renderebbero evidentemente subalterna alla Nato l’Ucraina».
Leggi di Più: Crimea e Ucraina. «Dagli anni 90 la Nato come un Pac-man» | Tempi.it

L’illusione europea. Il tema della sovranità è ciò che oggi maggiormente separa l’Unione Europea dalla Russia. L’illusione tutta europea che il mondo intero sia entrato nell’era della post-sovranità spiega la noncuranza incosciente con cui l’Unione si è spinta verso Est senza mai porsi nessun interrogativo di tipo geopolitico. «Il fattore geopolitico oggi più importante in assoluto è il ritorno della Russia a fattore di potenza in Europa. Sul piano globale la competizione/cooperazione è già multipolare ma senza un polo europeo. L’Unione Europea è troppo eterogenea per aspirarvi. Soprattutto non è né vuole diventare Stato. Influenti ideologi veterocontinentali ne fanno un vanto. Fulminando i “nostalgici di Vestfalia” che non capiscono come la storia abbia condannato lo Stato nazionale. Sarà. A nessuna delle potenze che contano o che aspirano a farlo è però mai passata per la testa una simile idea. Non agli americani non ai cinesi. Meno ancora ai russi. I quali osservano meravigliati il ripudio della sovranità da parte del continente che l’ha inventata. Putin acido: “Io raccomando di riflettere sulla democrazia sovrana. È un concetto che potrebbe interessare l’Unione Europea e ciascun paese europeo”. Sovranità è per Putin come per qualsiasi leader non europeo (e per gli europei insensibili al politicamente corretto) sinonimo di indipendenza. Da cui sola può scaturire l’interdipendenza in quanto relazione fra soggetti sovrani. Mentre fra attori e non-attori non si dà rapporto».

Leggi di Più: Crimea e Ucraina. «Dagli anni 90 la Nato come un Pac-man» | Tempi.it
Follow us:@Tempi_it on Twitter | tempi.it on Facebook

Obama voleva chiacchierare della «povertà nel mondo» papa Francesco lo ha «incastrato sul suo laicismo». [ LAICITà SI LAICISMO NO. ma questi si sono mangiati la Costituzione sovranità monetaria e ci hanno fatti diventare gli schivi di Rothschild hanno fatto lobby segrete e ci fanno pagare anche le riunioni dei Bildenberg che nessuno ha votato!  ] marzo 28 2014 Redazione. Come era prevedibile l’operazione simpatia del presidente Usa verso i cattolici nell’anno delle elezioni mid term è fallita: il Pontefice ha voluto parlare dei suoi attacchi alla libertà religiosa altro che “sperequazione” Obama e papa Francesco? Nello storico incontro di ieri in Vaticano il Pontefice “ha incastrato Obama sul laicismo altro che sperequazione”. In un articolo che compare sotto questo efficace titolo Mattia Ferraresi conferma sul Foglio quello che abbiamo anticipato ieri ovvero che l’operazione “alleanza Usa-Chiesa per la lotta alla povertà” studiata e annunciata strumentalmente dal presidente degli Stati Uniti per riavvicinare i cattolici nell’anno delle elezioni di metà mandato è fallita. ACCORDO MANCATO. «Il comunicato diffuso ieri dalla Sala stampa vaticana dopo l’incontro» spiega Ferraresi «non contiene riferimenti ai temi su cui Obama e i suoi spin doctor intendevano virare la conversazione: non compaiono la “sperequazione” e la “giustizia sociale”» e neanche «si fa riferimento ai “poveri”». Insomma non sono mai citate le «parole chiave che Obama aveva affidato a Massimo Gaggi del Corriere in una intervista che doveva servire ad accordare gli strumenti fra la Casa Bianca e il Vaticano in tempi di aperte dissonanze su vita famiglia e libertà religiosa». Il presidente americano sottolinea il Foglio «si aspettava una scampagnata nelle periferie esistenziali» con papa Francesco «il leader più amato del mondo» ma purtroppo per lui «il suo proposito è stato frustrato». LA NOTA STONATA. A testimoniare questa delusione è proprio la nota della Sala stampa vaticana dove si legge quanto segue: «Nel contesto delle relazioni bilaterali e della collaborazione tra la Chiesa e lo Stato ci si è soffermati su questioni di speciale rilevanza per la Chiesa nel Paese come l’esercizio dei diritti alla libertà religiosa alla vita e all’obiezione di coscienza nonché il tema della riforma migratoria». Si tratta guarda caso degli stessi temi uno per uno che «hanno esacerbato le relazioni tra la Conferenza episcopale americana e la Casa Bianca» osserva il giornalista. Che poi concede: «La “riforma migratoria” è forse il solo punto dell’agenda che al presidente americano non dispiace trattare». IL NODO DELLA LIBERTÀ RELIGIOSA. Del resto come ricorda sempre il Foglio i cattolici americani vivono la riforma sanitaria di Obama ribattezzata Obamacare come un vero e proprio attacco alla libertà religiosa dal momento che nel suo ambito il governo Usa ha introdotto anche il cosiddetto “contraception mandate” ovvero l’obbligo di fornire gratuitamente coperture assicurative per contraccettivi e farmaci abortivi. Un obbligo che vige anche per i cristiani nessuna obiezione di coscienza contemplata tranne che per i luoghi di culto. «I precetti della Chiesa insomma – commenta Ferraresi – vengono rispettati dallo Stato nella misura in cui la chiesa accetta di rinchiudersi nella dimensione privata e liturgica di diventare socialmente e politicamente irrilevante». Poteva scivolare via liscia anche questa?
Leggi di Più: Obama-Papa. A tema non la poverta ma la libertà religiosa | Tempi.it
Follow us:@Tempi_it on Twitter | tempi.it on Facebook

«Si fermi il rumore delle armi». Appello contro l’intervento militare in Siria
STOP AGLI JIHADISTI SHARIA IMPERIALISMO DELLA LEGA ARABA E A TUTTO IL LORO TEATRINO DI BUGIE SOTTO EGIDA ONU CHE HA TRADITO TUTTI I DIRITTI UMANI! agosto 27 2013 Redazione
Sottoscrivete l’appello di Tempi Ora pro Siria Samizdat on line e Cultura Cattolica contro l’intervento militare in Siria. Il testo con le firme sarà inviato ai parlamentari italiani e al ministro degli Esteri Emma Bonino
Grazie per aver firmato la lista firme. Un email è stata inviata all’indirizzo specificato per confermare la firma.
Leggi di Più: Appello contro la guerra in Siria | Tempi.it
Follow us:@Tempi_it on Twitter | tempi.it on Facebook

emilio valoti ti ha menzionato in un commento sul post di marko nofear.
+holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH mi basta il suo silenzio anche perchè (leggendo le boiate che scrive) parla di yanuchovich come “filorusso o filoputiano” probabilmente dimentica che è stato regolarmente eletto democraticamente e prendendo pure il 52% dei consensi… ed è stato rovesciato con la violenza e le armi (dei rifle snipes in dotazione all’esercito israeliano e non dalla polizia ukraina) tanto per buttarla lì
KingxKingdom Unius REI
/user/rrmbgpym/discussion — ovviamente l’Islam ha avuto un grande successo per due motivi: 1). il pene felice molto felice; 2). apostasia blasfemia taglia la testa di ogni infedele fatwa e non discutere!  ..[ answer ]. ecco perché io demolirò Cupola della Roccia  قبة الصخرة Qubbat al-Ṣakhra

CreationReal – friend. Maometto angelo veniva soltanto quando il falso profeta era in mezzo al grembo della moglie più giovane.. che l’Islam è diventato una blasfemia apostasia totalmente criminale assassino seriale sharia imperialismo senza reciprocità nazi senza libertà di religione sotto egida ONU che ha distrutto tutti i i diritti umani perché farisei 322 Bush Kerry Gmos Spa satanisti hanno il controllo di USA FMI UE NATO e presto distruggeranno Israele.
/user/rrmbgpym/discussion — ovviamente l’Islam ha avuto un grande successo per due motivi: 1). il pene felice molto felice; 2). apostasia blasfemia taglia la testa di ogni infedele fatwa e non discutere!  ..[ answer ]. ecco perché io demolirò Cupola della Roccia  قبة الصخرة Qubbat al-Ṣakhra

0 ore fa

/user/rrmbgpym/discussion — friend. Maometto angelo veniva soltanto quando il falso profeta era in mezzo al grembo della moglie più giovane.. che l’Islam è diventato una blasfemia apostasia totalmente criminale assassino seriale sharia imperialismo senza reciprocità nazi senza libertà di religione sotto egida ONU che ha distrutto tutti i i diritti umani perché farisei 322 Bush Kerry Gmos Spa satanisti hanno il controllo di USA FMI UE NATO e presto distruggeranno Israele.

CreationReal
Category Archives: Religious Liberty [ in criminal ONU Bildenberg gender sharia]
In Pakistan: A Christian Sentenced to Death for Blasphemy
According to the U.K. Telegraph a Pakistani Christian has been sentenced to death for blasphemy. Apparently the imposition of such a penalty for such an offense is not the only problem.  According to the Telegraph: Masih a cleaner was accused of insulting the Prophet Mohammed during a conversation with a Muslim friend in the eastern […]
Three Rival Versions of Moral Enquiry?
Below are 9 statements about the Hobby Lobby and Conestoga Woods cases which were argued earlier this week in front of the Supreme Court.  Try to guess which statement(s) are from (a) Sandra Fluke in the Washington Post (b) Solicitor General Verrilli’s briefing or (c) Notre Dame Associate Professor of Political Science Patrick Deneen writing […]
Hobby Lobby and Religious Liberty: One Analyst Predicts Victory
The Supreme Court heard oral arguments this week in the Hobby Lobby case in which that corporation which is owned by Christians is challenging some of the HHS insurance mandates.  Hobby Lobby claims the mandates force it to provide contraceptive coverage that includes drugs that induce abortion and that this is contrary to their religious […]
Pray on March 25 for Religious Liberty!
Do business owners have religious freedom? Can ‘free citizens’ be forced to pay for child-killing drugs? On Tuesday March 25 the United States Supreme Court will hear arguments in two cases (Hobby Lobby and Conestoga Wood) that could dramatically alter the future of religious liberty in America. That’s why we have launched our National Prayer […]
Banned in Boston?
All is not well in Beantown. The South Boston St. Patrick’s Day parade is the latest target in the LGBT bullying campaign to destroy freedom of expression. The Allied War Veterans of South Boston have sponsored a parade since 1901 celebrating the Feast of St. Patrick and the British Evacuation of Boston during the Revolutionary […]
Is the ghetto all we have left? Thoughts on the showdown in Arizona
I’ll be honest: It was difficult to watch the goings-on in the state of Arizona this past week. On second thought “difficult” probably isn’t the right word for it. In fact I know it isn’t. There really isn’t a single term that can describe how disgusted I felt when I learned that corporate interests the mainstream […]
Arizona: Losing Our Religion
This week we got our first real preview of what a post-gay marriage America could look like. What began as a straightforward attempt to protect religious freedom and conscience rights ended with yet another defeat when Governor Jan Brewer vetoed SB 1062. But this defeat reveals a great deal about the kind of battle we […]
True Colors
With the successful campaign to smear and intimidate the supporters of Arizona Senate Bill 1062 into silence we have seen the true colors of modern liberalism: it is a totalitarian movement which seeks to destroy religious expression. This is bad enough but sadly this is only a symptom of the much larger problem of radical […]
Religious freedom is a constitutional right not a “tax exempt status”
I don’t mean to pick on my friend Matt Lewis who wrote a splendid article called When ‘leave us alone’ became ‘bake us a cake!” He’s talking about proposed legislation in Arizona which would allow bakers and florists the ability to refuse to participate in same-sex ‘marriage’ ceremonies. Lewis noted: The reason conservative Christians are […]
Vatican II: A Great Gift to the Church
  I’m not a Vatican II scholar (I know you’re shocked) but I’ve always had the notion that the Second Vatican Council was all in all a good thing. And I still do but I don’t articulate why it was a good thing nearly as well as some other people do. I missed this article by George […]

Hobby Lobby and Religious Liberty: One Analyst Predicts Victory
By Carson Holloway
The Supreme Court heard oral arguments this week in the Hobby Lobby case in which that corporation which is owned by Christians is challenging some of the HHS insurance mandates.  Hobby Lobby claims the mandates force it to provide contraceptive coverage that includes drugs that induce abortion and that this is contrary to their religious convictions.
One astute observer the estimable Matthew Frank reviews one of the exchanges among the justices here.  He ventures the prediction that Hobby Lobby–and a good version of religious liberty–will prevail.  Let’s pray that he is correct.
5 thoughts on “Hobby Lobby and Religious Liberty: One Analyst Predicts Victory”
Joe Reich says:
March 28 2014 at 10:33 pm
This is what happens when government mucks around with religion.
Will says:
March 28 2014 at 12:26 pm
I did not realize until I read about it this week that Hobby Lobby is okay with some forms of contraception.
morganB says:
March 27 2014 at 6:35 pm
After all is said and done one family’s fortune will be assured. The Green family. The evangelists have a proud marketing success with Hobby Lobby. They and society should make every effort to protect their freedom to believe what they wish. However I believe a for profit business must be run with no religious restrictions and no exclusion of employees who differ. As usual the extreme right has blamed Obama’s Affordable Health Care program. Now the central issue.
I struggle with the statement “Losing ones Religious Liberty”. We live in a pluralized society where we enjoy many freedoms. I believe that a person expresses religious freedom a for profit business should not. The religious influence of the HL owners should not affect how the business is run.
The extreme right wing of the Republican Party and the Catholic Church have unfortunately made this a politically polarizing debacle. No matter how the Supreme Court decides we will awake tomorrow to the same pluralistic society.
Sean Argir says:
March 27 2014 at 4:24 pm
From what arguments I have read about this situation I would have to say that I hope Hobby Lobby does not win.
RFP Berkley Center says:
March 27 2014 at 12:18 pm
Thanks for this great piece. We’re also following the Hobby Lobby case on our blog at http://berkleycenter.georgetown.edu/rfp/blog

[ COME ONU ha potuto distruggere i diritti umani per sostenere la sharia nazi? ] Three Rival Versions of Moral Enquiry? By Michael Fragoso. Below are 9 statements about the Hobby Lobby and Conestoga Woods cases which were argued earlier this week in front of the Supreme Court.  Try to guess which statement(s) are from (a) Sandra Fluke in the Washington Post (b) Solicitor General Verrilli’s briefing or (c) Notre Dame Associate Professor of Political Science Patrick Deneen writing on the day of the argument.  Ready?  Go.
1. “While the Greens are persons who exercise religion there is a critical separation between the Greens and the corporation they have elected to create.”
2. “But while [Hobby Lobby and Conestoga Wood are] often characterized as ‘family-owned businesses’ each is a national business with hundreds of employees and multi-state operations.”
3. “Hobby Lobby—like every chain store of its kind—participates in an economy that is no longer ‘religious’ or even ‘moral.'”
4. “If religious rights are extended to corporations it puts us on a slippery slope where any private company could argue that religious beliefs prevent it from offering vital employee protections.”
5. “[The Religious Freedom Restoration Act] incorporates the longstanding and common-sense distinction between religious organizations which sometimes have been accorded accommodations … in recognition of their accepted religious character and for-profit corporations organized to do business in the commercial world.”
6. “Even as [Hobby Lobby] is a Christian-themed brand it operates in a decisively ‘secular’ economic world.”
7. “[The Supreme Court] has never permitted a secular employer to obtain a religious accommodation that comes at the expense of employees.”
8. The case is not “about whether [the Hahns] have strongly held religious beliefs worthy of protection—they do.  It is instead about whether those beliefs override the determination by Congress concerning the benefits and burdens that accrue to employees of a for-profit corporation that operates in a stream of commerce.”
9. “But we should not deceive ourselves for a minute that what we are seeing is the contestation between a religious corporation and a secular State.”
It’s not easy.
Michael Fragoso used to live just down the road from “as profane imaginable a place on earth.”

come fa Obama a ridere sempre con tutti i cristiani innocenti dai suoi amici LEGA ARABA sotto egida ONU? perché vengono uccisi ogni giorno. quindi io lo terrorizzerò! ] CatholicVote.org Endorses Ben Sasse for Senate. By CatholicVote FOR IMMEDIATE RELEASE: March 29 2014 Contact: Joshua Mercer mercer@catholicvote.org
CatholicVote.org Endorses Ben Sasse for Senate
Nebraskans should send ‘Obamacare’s Nemesis’ to the Senate
CHICAGO — Brian Burch President of CatholicVote.org issued the following statement: “We are proud to announce our endorsement of Ben Sasse in his bid for the United States Senate seat in Nebraska. Obamacare is not only failing to provide affordable and accessible health care it is a grave threat to human life and religious liberty. Getting 51 votes to repeal Obamacare is an important first step in true health care reform but we need to do more than that. We need Ben Sasse in the Senate to help us replace Obamacare with a system that will unleash the power of freedom to lower costs and increase access for everyone while respecting privacy conscience and the dignity of human life. “From his experience as Assistant Secretary of Health and Human Services to his successful tenure turning around Midland University Ben Sasse has a record of leadership which will serve him well in the United States Senate. “We encourage Catholics and all Nebraskans to support Ben Sasse in the May 13 primary.” CatholicVote.org is the largest Catholic grassroots organization in the country with 600000 members including 3500 members in Nebraska.

[ come fa Obama a ridere sempre con tutti i cristiani innocenti che vengono uccisi ogni giorno? quindi io lo terrorizzerò! ] Vatican Shocker: Despite US Ambassador’s Statement POTUS-Pope Summit Focused on Religious Liberty… By John Shimek
It has been less than 24 hours since Air Force 1 touched down at Rome’s Fiumicino Airport in advance of this morning’s state visit between the leader of the free world and the head of the universal Catholic Church. But the high-profile meeting is already a trending news story. The much anticipated meeting between the first African American President and the first Latin American Pope came in the wake of US Supreme Court cases concerning conflicts between presidential health care mandates and religious freedom and on the eve of congressional mid-term elections. As the press gaggle prepared to get into place two issues were on the minds of American Catholics. Those favorable to the President’s economic agenda expected the Vatican to underscore points of contact between Obama’s domestic politics and Francis’ social magisterium. But those concerned about the fate of religious freedom in America hoped that subject would surface during the two leaders’ talks behind closed doors. As the encounter drew closer Vaticanistas projected the Pope would stick to issues he holds in common with the President eschewing sustained discussion about religious liberty issues.
The United States Ambassador to the Holy See Ken Hackett predicted that “the president will say that we have principled differences on many issues … But let’s focus on where we find convergences areas of agreement.” If he did say that Pope Francis didn’t take the bait. Just a few hours after the audience the Holy See Press Office stunned Vatican watchers when it confirmed that freedom of religion stood front and center during discussions about domestic affairs while social justice issues seemingly took a back seat to the conversation. That news signaled a surprising switch in papal priorities. But let’s take a closer look at how the issue shook out at the POTUS-Pope summit. It’s a topic that is expected to affect Vatican-US relations and impact the narrative of the Obama presidency in the weeks and months ahead. To hear Americans tell it President Obama’s Vatican visit came at an ominous moment for the future of his presidential politics.
On March 23 Nate Silver told readers of FiveThirtyEight that he and his team “think the Republicans are now slight favorites to win at least six seats and capture the [Senate].” He noted that “The Democrats’ position has deteriorated somewhat since last summer with President Obama’s approval ratings down to 42 or 43 percent from an average of about 45 percent before.” Silver is considered a sort of oracle. Back in 2012 he and his team anticipated the electoral results of all 50 states. Now the folks at FiveThirtyEight believe there is a 60% chance the GOP will take back the Senate. Inside Washington Democratic leadership received the news with shock. A Huffington Post headline read: “Nate Silver Predicts GOP Senate Win [and] Democrats Promptly Freak Out.” While HuffPo’s Jack Mirkinson said the results could deliver “a big blow to the final two years of the Obama presidency” Silver and his team cautioned that their estimate “only makes the GOP ‘slightly favored’ to win.” Mirkinson observed that “there are still very many months to go until November.”
But Silver hasn’t been the sole source of menacing news for the Democrats. A recent Wall Street Journal/NBC News poll reported that “economic unease has risen in recent months among women generally; college-educated women in particularly; those with lower incomes; Latinos; and most sharply African-Americans” according to the Washington Wire. In 2008 and 2012 each of those groups helped Obama secure the 270 electoral votes needed for election. But those constituencies are important for Obama’s allies as well. The Wall Street Journal blog called voter unease a “downside for Democrats” noting that “discouraged voters can easily turn into non-voters in a midterm election.” The March 5-9 poll reported that “Among Republicans 55% expressed high interest in November’s elections; [while] among Democrats the number was just 43%.”
The Wall Street Journal/NBC News research reflects a wider set of data however. Just this week RealClearPolitics polls projected depressions in presidential approval ratings at home and abroad. On the eve of the Vatican stopover a Fox News poll showed that Obama’s approval ratings have hit their lowest point since he took office. As an old maxim has it numbers don’t lie. And at the moment they’re pointing toward a truth that must be hard for both the Obama team and the DNC to stomach. Bottom line: The GOP stands to take back congressional leadership at mid-term. If it does so the ensuing transformation of the political power grid would shut down the remainder of President Obama’s tenure ending it in tight gridlock. That would prove perilous for his presidential profile. Historians would assess his executive management skills as either ineffective at best or incompetent at worst. To avoid their harsh judgment Obama needs to kick start DNC campaign efforts on the home front or boost his standing around the globe.
The first route isn’t viable. Unlike in 2008 Democratic candidates seem bent on driving up distance between Obama and themselves. Instead of spotlighting campaign events across America he has been orbiting Europe attending the Nuclear Security Summit at the Hague and the “G7” meeting in Brussels Belgium. Those excursions are just the most recent episodes of an on-going narrative however. This week the National Taxpayer Union Foundation reported that he has spent more time abroad in half a decade than all other presidents of the modern era. Instead of supporting the campaigns of his political allies back home President Obama is wrapping up the week meeting the Pope at the Vatican the Italian President and Prime Minister in Rome and the king of Saudi Arabia. The first of those four meetings stands out from the others given certain executive policies conflicting with the consciences of Catholics which reached a judicial crescendo this week. (More on that later.) But the visit might send the clearest signal of presidential desperation.
When President Obama’s approval ratings were riding high Vatican appointments never got onto his list of priorities. That was a marked contrast from his predecessor’s tenure in office which saw six papal encounters – three each during the pontificates of Blessed Pope John Paul II and Pope Benedict XVI. Obama met with Francis’ predecessor just once back in the summer of 2009.
Viewed from the outside associations with a pontificate mired in sexual abuse crises and Vatileak scandals seemed more like liabilities than assets
to the President’s political ambitions. But the narrative has changed now. Since his election to the Chair of St Peter in Rome on the night of March 13 Pope Francis has been breathing new life into an ancient institution seizing the world’s attention and commanding international headlines in the process. And so the President wants back in at the Vatican.
To be sure Pope Francis has accomplished the near impossible: In his first twelve months in office he has circumvented his predecessor’s public perception problem in the midst of the aftershocks of crises and scandals; he has exceeded almost all sitting politicians’ polling numbers; and he has re-directed the bark of Peter while managing to keep it on its traditional course. Those successes have been met with much recognition.
At mid-summer Vanity Fair named him its “Person of the Year” several months ahead of schedule. Both Time and The Advocate followed suit in December. In the winter Argentina’s National Congress nominated him for the Nobel Peace Prize. And recent months have seen the release of new studies from the Pew Research Center and Zogby Analytics. Pew found the Pope’s approval ratings among American Catholics stand at 85%. 71% think the election of Cardinal Jorge Mario Bergoglio represents a major change for the Church. Zogby learned that Pope Francis has affected charitable donations among US Catholics and Latino-American Catholics in particular. As I reported last week giving practices among some 1003 poll respondents increased over the last twelve months owing in large part to Pope Francis’ message and example of compassion for the poor. Last Thursday CNNMoney’s Fortune magazine chose him to lead its short list of the World’s 50 Greatest Leaders. As the Boston Globe’s Associate Editor John L. Allen noted “Polling in various parts of the world show approval ratings that would be the envy of any politician or celebrity.” He added that “In terms of public opinion Francis is already on the cusp of achieving the iconic status of Nelson Mandela a figure of unquestioned moral authority.”
It is within this context that Air Force 1 touched down at Rome’s Fiumicino Airport during the earliest stateside hours. As the executive aircraft descended President Obama might have been hoping that the newfound papal stardust would brush off on his embattled presidency effecting change back home.
To be sure Obama’s photo-op with the world’s most popular pastor could revitalize his profile on these shores. But although the first meeting between the two men was historic for Vatican-US relations – marking three decades of diplomatic ties between the US and the Holy See – President Obama might be praying that the images of the event will prove salvific for his presidential future.
At last count Catholics constituted the single largest religious group in 33 of the 50 states of the union. Democrats in each one of those states will face a referendum on President Obama in November. Of those Catholics the lion’s share of them under the age of 35 is Latino. Both the Latino and the Catholic vote not to mention the youth vote were instrumental in cementing Democratic electoral success in the last two presidential campaigns. In 2008 53% of the Catholic vote went to then-Senator Obama. But that number fell behind a little bit in 2012 when 50% of the Catholic bloc went to him. Images of the President glad-handing the Latin American pontiff could ameliorate uneasiness about the Democratic agenda among Latino and Catholic voters and reinvigorate campaign efforts in advance of November. If that happens President Obama will have shored up the support of an essential baseline constituency.
But to be sure the President will need to do much more than signal strong relations with the Pope once he returns to Washington. He’ll have to address – read relieve – mounting tensions between his administration and American Catholics. On the eve of the President’s arrival at the Vatican the United States Supreme Court heard oral arguments in two landmark cases affecting the free exercise of religion. The core issue in both cases was the constitutionality of an executive mandate impinging on the consciences of employers. Despite the mandates’s connection to the civil liberty issue of women’s access to birth control the executive policy elicited the outcry of liberal Catholics as well as conservative ones. Writing for the left-of-center National Catholic Reporter Michael Sean Winters registered outrage with the executive directive when he said that “The issue of conscience protections is so foundational I do not see how I ever could in good conscience vote for this man [i.e. President Obama] again.” And even MSNBC’s Chris Matthews said that it is “frightening when the state tells the Church what to do.” However the mandate’s most vocal opposition came from the Vatican’s highest-ranking American prelate. Cardinal Raymond Burke is the Prefect of the Supreme Tribunal of the Apostolic Signatura. That makes him the rough equivalent of the Catholic Church’s chief justice and one of the most significant figures in the Roman Curia. In recent weeks he has been outspoken about his concern about the direction President Obama has been taking back home. In an interview with Poland’s Polonia Christiana magazine Cardinal Burke said that
“It is true that the policies of the President of the United States of America have become progressively more hostile toward Christian civilization. He appears to be a totally secularized man who aggressively promotes anti-life and anti-family policies.” The cardinal added that “Now he wants to restrict the exercise of the freedom of worship; that is he holds that one is free to act according to his conscience within the confines of his place of worship but that once the person leaves the place of worship the government can constrain him to act against his rightly-formed conscience even in the most serious of moral questions.”
He concluded that “Such policies would have been unimaginable in the United States even 40 years ago. It is true that many faithful Catholics with strong and clear leadership from their Bishops and priests are reacting against the ever-growing religious persecution in the U.S.”
A more moderate Cardinal Timothy Dolan of the Archdiocese of New York sent the same message when he sat down with NBC’s David Gregory on ‘Meet the Press.’ In a fifteen minute interview televised on March 9 America’s Bishop told the NBC anchor that he has growing concerns about the President’s policies. When Gregory asked Dolan whether he sensed an imbalance between civil liberties and religious freedom in America he responded saying that “yes I’m afraid there may be. We may be coming to that. … I would have to admit a certain amount of … trepidation that perhaps we’re now moving in that direction.”
In effect then both the liberal and the conservative/moderate wings of the Church have been communicating the same talking points: Obama’s HHS mandate is an affront to Catholics and it will affect his connections with a core constituency. Even the Vatican received the memo which is informative since the Roman Curia has not always been quick to lend an ear to American bishops.
Less than 24 hours before Obama arrived at the Apostolic Palace the Vatican situated the meeting within the context of tension. Vatican Radio announced that the two leaders will meet “in the context of a complex phase of the [Obama] administration’s relations with the Church of the United States marked in particular by controversy on the implementation of health care reform (the ‘Patient Protection and Affordable Care Act’ commonly known as ‘Obamacare’) having to do with rules on mandatory health care coverage of sterilization contraception and abortion.” Just hours after the 52-minute POTUS-Pope summit concluded the Holy See Press Office issued an official comunicato on the audience. In part the communique stated that “In the context of bilateral relations and cooperation between Church and State there was a discussion on questions of particular relevance for the Church in that country such as the exercise of the rights to religious freedom life and conscientious objection.”
As President Obama headed out of the Vatican at the conclusion of his visit with the Pope the stateliness of his surroundings – contrasting with the media’s perception of a simple and unassuming parish priest from the streets of Buenos Aires – might have given him pause to wonder. Are the mandates of his executive office able to keep pace with the ancient order of the Catholic Church? Is the perceived political payoff of the HHS mandate well worth the risk of injuring his ties with one of the nation’s single largest religious constituencies? Given the depths to which his polling numbers have dipped can he afford to affront the consciences of Catholics and impede their free exercise of religion? To be certain Obama might need to rethink his political game plan. Whether he will have the humility to do so remains to be seen. Time will tell. But there’s a clue to be discovered amidst the papal pageantry. Just before parting President Obama extended a gift of seeds to the Pope. (A sign of a relationship reborn?) And Pope Francis imparted a copy of his recent Apostolic Exhortation Evangelii Gaudium (Joy of the Gospel) to the President. In that magisterial text the Pope linked economic issues to the Church’s Gospel of Life proposing that a sound economic agenda must be based on respect for the inviolable right to life of every human person from conception until natural death. In a pointed comment in that document the Pope states that “It is not ‘progressive’ to try to resolve problems by eliminating a human life.”
nazi ONU nazi ] In Pakistan: A Christian Sentenced to Death for Blasphemy. By Carson Holloway. According to the U.K. Telegraph a Pakistani Christian has been sentenced to death for blasphemy. Apparently the imposition of such a penalty for such an offense is not the only problem.  According to the Telegraph: Masih a cleaner was accused of insulting the Prophet Mohammed during a conversation with a Muslim friend in the eastern city of Lahore. Within hours about 3000 protesters had set light to Christian homes and churches in an area known as Joseph Colony. The convicted man contends that the accusation itself was part of a plot to drive Christians out of the neighborhood: “They hatched a conspiracy to push out the residents of the colony” said Masih in a statement after sentence was passed. “They contrived a case and got it filed by a person who was close to me. I am innocent.”
Held 710 days. Umid Gojayev. Arrested April 2012 in Turkmenistan In early 2012 29-year-old Umid Gojayev of Turkmenistan had an argument with four neighbors over access to a well where they live in Dashoguz. In the scuffle Umid defended himself and hit one of the men on the head with a brick causing injury. The man filed a complaint against Umid with local police. Several days later he and his family reconciled with the man he injured and paid for his hospital expenses. They agreed to withdraw their complaint. However when police learned that Umid was a Christian they insisted on bringing the case to court though the victim refused to press charges. Umid was sentenced to four years in prison on charges of hooliganism. None of the other men involved in the melee were prosecuted. According to Forum 18 one of the investigators told Umid’s relative that because he is a believer the court will not forgive him. After nearly two years in prison there have been four general amnesties in which prisoners charged under the same law as Umid have been released but Umid remains in prison. According to Forum 18 “Umid was told in the labor camp he is not being included in the amnesties because he reads the Bible.” As a result of his imprisonment Umid’s wife Malahat was forced to leave her job and care for their three young children. They are struggling to make ends meet without their primary breadwinner.
ll Prisoners by criminal country
Umid Gojayev Turkmenistan
In early 2012 29-year-old Umid Gojayev of Turkmenistan had an argument with four neighbors over … more
Wenxi Li China
A Christian bookstore employee Wenxi Li and another man associated with the bookstore Lacheng … more
Lacheng Ren
China Lacheng Ren a Christian sponsoring a new Christian bookstore in Taiyuan and Wenxi Li a Christian … more
Chhedar Bhote
Nepal Pastor Chhedar Bhote Lhomi was arrested for eating beef and sentenced to 12 years in prison. The … more
Alireza Seyyedian
Iran (Islamic Republic of)
Alireza Seyyedian is a 37-year-old former Muslim who has been a Christian since 2006. Last year … more
Farshid Fathi
Iran (Islamic Republic of)
Farshid Fathi was arrested on Dec. 26 2010 in a wave of arrests of believers in Tehran and other … more
Nguyen Van Ly
Vietnam
On Feb. 19 2007 Father Nguyen Van Ly was arrested in Hue Vietnam for distributing material … more
Behnam Irani
Iran (Islamic Republic of)
Behnam Irani a 41-year-old pastor from Karaj Iran was convicted of crimes against national … more
Tohar Haydarov
Uzbekistan
On March 9 2010 a criminal court in Uzbekistan sentenced 27-year-old Tohar Haydarov to 10 years … more
Imran Ghafur
Pakistan
On Jan. 11 2010 Imran Ghafur Masih was sentenced to life in prison and fined 100000 rupees … more
Yang Rongli
China
On Nov. 25 2009 Pastor Yang Rongli and four other Linfen-Fushan church leaders from Shanxi … more
Asia Bibi
Pakistan
Asia Bibi a 37-year-old Pakistani woman from the village of Ittanwali was arrested by police on … more
Gao Zhisheng
China
Since 2005 Gao has been repeatedly arrested imprisoned and severely tortured by Chinese … more
Alimujiang Yimiti
China
In September 2007 Chinese government officials closed Alimujiang Yimiti’s business and accused … more
Dr. Kiflu Gebremeskel
Eritrea
Dr. Kiflu Gebremeskel a leading figure of Full Gospel Church of Eritrea founder and senior pastor … more
Kidane Weldou
Eritrea
Pastor Kidane Weldou disappeared and is presumably detained by Eritrean security forces. His … more
Haile Nayzgi
Eritrea
During the early morning hours of May 23 2004 Haile Nayzgi was arrested and taken to Police … more
View by Country Criminal
China (5)
Eritrea (3)
Iran (Islamic Republic of) (3)
Nepal (1)
Pakistan (2)
Turkmenistan (1)
Uzbekistan (1)
Vietnam (1)
View All Prisoners (17)
Released Prisoners
Prisoners [ innocent people ] by Country
5China
3Eritrea
3Iran (Islamic Republic of)
1Nepal
2Pakistan
1Turkmenistan
1Uzbekistan
1Vietnam
View All Countries Released Prisoners
Global Response
Users of PrisonerAlert have sent encouraging letters to prisoners and petitioned officials at an amazing rate.
94371 Government Officials Emailed
296396 Encouraging Letters Written
Sponsors
PrisonerAlert is a ministry of The Voice of the Martyrs. Find out more about VOM at Persecution.com.
Primo libro di Samuele 161-13. [ su chi Unius REI oggi si è posato lo Spirito Santo? ] [ la pietra che i costruttori hanno scartato è diventata pietra angolare! ] In quei giorni il Signore disse a Samuele: “Riempi di olio il tuo corno e parti. Ti ordino di andare da Iesse il Betlemmita perché tra i suoi figli mi sono scelto un re”. Samuele fece quello che il Signore gli aveva comandato. Quando Iesse e i suoi figli gli furono davanti egli osservò Eliab e chiese: “È forse davanti al Signore il suo consacrato?”. Il Signore rispose a Samuele: “Non guardare al suo aspetto né all’imponenza della sua statura. Io l’ho scartato perché io non guardo ciò che guarda l’uomo. L’uomo guarda l’apparenza il Signore guarda il cuore”. Iesse presentò a Samuele i suoi sette figli e Samuele ripetè a Iesse: “Il Signore non ha scelto nessuno di questi”. Samuele chiese a Iesse: “Sono qui tutti i giovani?”. Rispose Iesse: “Rimane ancora il più piccolo che ora sta a pascolare il gregge”. Samuele ordinò a Iesse: “Manda a prenderlo perché non ci metteremo a tavola prima che egli sia venuto qui”. Quegli mandò a chiamarlo e lo fece venire. Era fulvo con begli occhi e gentile di aspetto. Disse il Signore: “Alzati e ungilo: è lui!”. Samuele prese il corno dell’olio e lo consacrò con l’unzione in mezzo ai suoi fratelli e lo spirito del Signore si posò su Davide da quel giorno in poi.
Lettera di san Paolo apostolo agli Efesini 58-14. [ il frutto della luce consiste in ogni bontà giustizia e verità. ma i criminali sharia nello ONU non si vergognano dei loro crimini perché Obama Rotschild FMI che è un cannibale lo ha permesso! ]
Fratelli un tempo eravate tenebra ora siete luce nel Signore. Comportatevi perciò come i figli della luce; il frutto della luce consiste in ogni bontà giustizia e verità.
Cercate ciò che è gradito al Signore e non partecipate alle opere infruttuose delle tenebre ma piuttosto condannatele apertamente
poiché di quanto viene fatto da costoro in segreto è vergognoso perfino parlare.
Tutte queste cose che vengono apertamente condannate sono rivelate dalla luce perché tutto quello che si manifesta è luce.
Per questo sta scritto: “Svègliati o tu che dormi dèstati dai morti e Cristo ti illuminerà”.
Globalist talmud Masonic Corporations bildenberg LOBBY
in this your comment
living@live.it
Benjamin Netanyahu — perché nell’Islam nazi Sharia ONU tagliano la testa per blasfemia apostasia ed invece tu non uccidi i terroristi? in questo modo tu metti in pericolo il mondo!
Terror victims’ Families and Supporters Protest Next Stage of Terrorist Release
Benjamin Netanyahu — for criminals Sharia nazi ONU Bildenberg? i am Unius REI to be big terrorist in the World lol.
Benjamin Netanyahu — cosa vuoi fare amico mio hanno una bocca e devono parlare.. ma nessuno di quei codardi ONU Sharia Bildenberg osano parlare con me!
Iulia Timoshenko criminale si è candidata presidente dal suo partito! [ pensare alla Ucraina mi fa una grande tristezza loro sono caduti dalla padella (comunismo Stalin) nella brace (farisei bildenberg Troika IMF Spa Merkel ) ] poverini sono dei ragazzi sempre sfortunati
se quelli che sono arrabbiati contro di me loro non si sentono troppo criminali poi potrebbero anche venire a dialogare con me.. invece di fare i vigliacchi che si nascondono dietro al computer!
Venezuela Miss Universo contro il governo. America Latina. [ non sempre la bellezza indica la sapienza! non sempre indica la virtù! ] Estefania Fernandez trionfò nel 2009 tra la più belle del mondo

Annunci

Rothschild VS Davide

ma poiché Maometto è uno dei tanti antiCristI? poi, come lui potrebbe stare in Paradiso?
MA COME la tua fede, ti ha plasmato come una bestia di satana?! E CHI NON CREDE DI ESSERE COSì? VENGA SUBITO DA ME! ma, chi crede di essere diventato una bestia di satana? PROPRIO LUI DEVE VENIRE SUBITO DA ME: PRIMA CHE LO COLGA ANCHE LA MORTE ESTERIORE! e tu non puoi venire da me fisicamente, perché io non sono 7miliardi di persone, ma, tu puoi leggere i miei articoli e, tu puoi trovare una comunione con i miei ideali! NON TEMERE: io non pretendo di modificare la tua religione o la tua identità!
==============
E perché io dovrei dirti di “no!” se, la mia felicità, come lo scopo della tua vita è la felicità? TU DIMOSTRAMI DI NON COMMETTERE UNA QUALCHE INGIUSTIZIA, PIUTTOSTO!
========================
QUALI diritti umani SHARIA genocidio nazisti, LA LEGA ARABA PUò RAPPRESENTARE IN ONU? che Sauditi hannno detto sull’altare di satana della CIA: “abbiamo fatto bene noi, a rifiutare di entrare anche noi in ONU, con Unius REI in giro? era molto pericoloso!”
dubito che, si possa parlare di politica o di finanza, o di economia, adeguatamente, perché questa è tutta una maçonnerie Rothschild: ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE ] e se, FARISEI non fanno in fretta a Realizzare il regno delle Tribù di Israele in ARABIA SAUDITA? finiranno COME I PEZZENTI, dopo avere rubato per secoli TUTTO il genere umano, finiranno tutti con il culo per terra: TUTTI questi satanisti farisei del Talmud!
MARIO MONTI BILDENBERG E LA POLITICA DELLO SCHIAVO: FELICE TASSATO: LA PRIMA SUPERCAZZOLA DEL 2016 [Video] COME SI DEVE ANESTETIZZARE UN PAESE NAZIONE, E PER CONVINCERLO A PAGARE IL PROPRIO DENARO AD INTERESSE! LA FILOSOFIA DELLA SCHIAVO FELICE E TRUFFATO! NULLA OTTERREMO DI MENO DELLA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA, FINO ALLA FINE DEL MONDo! La prima supercazzola del 2016 di Mario Monti, ospite di Giovanni Floris. La spending review? “Un concetto dinamico evolutivo in qualche misura evanescente”. http://www.byoblu.com/post/video-dal-web/mario-monti-la-prima-supercazzola-del-2016
CIOè VOI MI DITE CHE AVETE FATTO MORIRE QUESTA RAGAZZA MENTRE LEI STAVA COMPIENDO UN PECCATO MORTALE? QUESTO SI CHE è TERRORISMO SESSUALE! DI QUESTO PASSO VOI STATE MANDANDO IN FUMO 50 ANNI DI PORNOCRAZIA! Ventenne muore durante un aborto al Cardarelli di Napoli
ma io non ho mai parlato di declino USA SpA Banche Centrali FED, infatti la vostra pirati bullismo predazione? è soltanto il declino di tutto il GENERE UMANO! SOLTANTO DIO VI PUò STERMINARE A TUTTI VOI, E NOI DEL REGNO DI DIO? CI STIAMO LAVORANDO! Obama: ‘Chi parla di declino America vende fantasia’
AFFERMATIVO! DIO NON VUOLE EMARGINARE NESSUNO, E LUI PARLA CONTINUAMENTE AL CUORE DI TUTTI I PECCATORI, E NOI SIAMO TUTTI PECCATORI! SOLTANTO CHE GUARDIAMO CON COMPASSIONE AI NOSTRI PECCATI, E CON DUREZZA AI PECCATI DEGLI ALTRI! Quello che è il delitto sociale e politico, per eccellenza, è un pensiero ideologico massimalista, e la pretesa dello Stato Massone Islamico Darwin GENDER: di parlare con categorie morali! “Corrotti perdono pudore e dignità, provino vergogna” Esce libro. “Mai emarginare i gay, ogni creatura è amata da Dio”
ORMAI è LA CATASTROFE! A COSA SERVONO 250 MILIONI DI MIGRANTI ENTRO IL 2060. Ci sono 24 milioni di disoccupati in Europa e 14 milioni di inattivi in Italia: servono davvero i migranti per pagare le pensioni?. Ecco le ragioni più plausibili dietro a un progetto scellerato: http://www.byoblu.com/post/notiziedalweb/a-cosa-servono-250-milioni-di-migranti
l’apparato militare industriale USA, senza un nemico? fallisce! ECCO PERCHé LORO SONO 50 ANNI CHE NON DORMONO LA NOTTE PER INVENTARE DEI NEMICI! … è in questo modo, che hanno convinto i sauditi a creare al-Qaeda! e poi, è tutta una storia di delitti.. questa è una storia infinita infernale!
BUSH Clinton sauditi, turchi, FED SPA FMI, CIA NATO, SPA FARISEI, SISTEMA MASSONICO? è soltanto una questione di penne dell’unico Baal OWL!
BOKO HARAM, AL-NURSA, QATAR, BAHRAIN, SAUDI ERDOGAN ISIS, ECC..? IS ONE ONLY SHARIA UMMAH LEAGUE ONU
LAGARDE in Ucraina? lei vi è andata insieme a MADRE TERESA DI CALCUTTA, e poi, per un fatale errore fortuito, al suo finco ha trovato la CIA i cecchini GOLPE a Maidan: e nessuno di loro è stato arrestato: perché avevano la immunità diplomatica!
OVVIAMENTE A MERKEL HOLLANDE, LE CONDOGLIANZE SONO DOVUTE, IN CASO DI TRAGICA FATALITà, MA QUESTO DISASTRO DI TERRORISMO EUROPEO è TUTTO IL SATANISMO SHARIA, CHE TU E IL TUO OBAMA GENDER, VOI AVETE PORTATO IN SIRIA TRA I MARTIRI CRISTIANI: PER LA LORO DISTRUZIONE! VOI SIETE I RESPONSABILI DI TUTTO IL TERRORISMO ISLAMICO NEL MONDO, E QUESTA TRAGEDIA SADDAM, ASSAD E GHEDDAFI, TUTTO ERA STATO PREVISTO, da loro, IN TEMPI NON SOSPETTI! E QUESTA STORIA TURCA E SAUDITA NATO SHARIA, PER VOI? SIAMO SOLTANTO ALL’INIZIO, MA PER VOI POTRà FINIRE SOLTANTO IN TRAGEDIA! Kamikaze tra i turisti a Istanbul, Almeno 10 morti. Otto vittime sono tedesche.
EIH MERKEL SPA BANCHE CENTRALI BILDENBERG, LA PROSSIMA VOLTA CHE TU VAI A TROVARE ERDOGAN SHARIA ISIS PETROLIUM? FATTI LA CINTURA DI CASTITà IN ACCIAIO INOX!
Colonia, 653 SONO le denunce per aggressione SESSUALE: IN UNA SOLA NOTTE! PRATICAMENTE, SI SONO PALPEGGIATE TUTTE LE TEDESCHE I MAOMETTANI SHARIA, POCO CI MANCAVA CHE DI LI PASSAVA ANCHE LA MERKEL!
Obama, ‘l’America è ancora il Paese più forte al mondo’ OK! MA DA QUALE PUNTO DI VISTA? 1. A FILMINI PORNOGRAFICI? è CERTAMENTE IL PIù FORTE! 2. A LEGIONI DI DEMONI E SATANISTI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE? 3, AD ALLEATI NAZISTI PRAVY SECTOR E ISLAMICI TERRORISTI SHARIA? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! 4. A STRAGI PER FUTILI MOTIVI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE, 5. AD ABORTI E DIVORZI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! E L’ELENCO VERGOGNOSO? POTREBBE CONTINUARe Ancora a LUNGO! ma, se ci pensi? ha una buona protezione aerea, ma, nessuna nazione è così vulnerabile, per un corpo di marina da sbarco, che è la NAzione più facile da conquistare ed invadere!
islam sharia? è soltanto un genocidio ONU
http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2016/01/12/lady-gaga-nuda-con-boyfirend-taylor-kinney-dopo-aver-fatto-sesso_c1f44a42-bee3-4793-b8ea-585b270c9fdc.html COSA è TUTTA QUESTA CASCIARA di cagnara? Vi sembra questa una notizia di ANSA? Starebbe a suo agio, su un giornale specializzato per questo genere di cose: per ADULTI, non su un pubblico servizio sovvenzionato da contribuenti! VOI AVETE PERSO IL SENSO DELLA MISURA! MA, VOI PENSATE A COME, noi POSSIAMO DARE SCANDOLO AD UN PEDOFILO POLIGAMO DI ISLAMICO ORGIA DOMESTICA? IN QUESTO MODO? VOI MI FATE SALTARE LA FRATELLANZA UNIVERSALE! voi RENDETE IMPOSSIBILE IL DIALOGO TRA ORIENTE ED OCCIDENTE E ALTRO CHE AMORE: “VOI REALIZZATE PROPRIO LA GUERRA MONDIALE!”
questo si che è un evento culturale importante: degno di ANSA GENDER ideologia: per la ideologia religione evoluzione darwin sodoma: regime bildenberg, un rito liturgico fondamentale ed essenziale: per celebrare: il NUOVO ORDINE MONDIALE: new age SPA FED BCE: il Grande FRATELLO BUSH, ma, io ricordo che, una volta in mezzo ai cadaveri, si pregava, oggi, Satana si accontenta di altro, si fa letteratura pornogratica, perché, il nostro Stato? è un lenone! Lady Gaga nuda con boyfriend Taylor Kinney dopo aver fatto sesso, Il selfie shock: “Facciamo sesso per la pace, contro la violenza e il terrorismo”
Califfato Islamico ISIS LEGA takfiri galassia jihadista? è un terrorista erdogan hitler sharia, new ottomano impero!
Abd Allāh takfiro Saʿūd sharia hitler SAUDI ARABIA isis daesh is CIA NWO
mafia SPA BANCHE CENTRALI? è regime bildenberg massone, la più grande mafia occulta legalizzata della storia del genere umano!
ROTHSCHILD TU SEI IL PIù GRANDE SATANISTA ED ASSASINO DELLA STORIA! PER COLPA TUA ABBIAMO AVUTO MILIONI DI SUICIDI DA USUROCRAZIA
datagate UK GEZABELE SECOND enter in my ADSL
ALLAH king ABD serpente pene PEDO POLIGAMO APOSTATA IDOLATRA SATANISTA DELLA CIA? è SEMPRE UN TAKFIRO Allah sharia
[ ISRAEL VEDI CHE, UK SEGRET SERVICES HA INTERCETTATO LA MIA PRIMA CONNESSIONE CHIAVETTA E MI HA BLOCCATO! ] QUESTA è LA MIA SECONDA CONNESSIONE [SALMAN SHARIA SAUDI ARABIA TAKFIRO SUDAIRIO ] è vero che, io non ho Dio in tasca, ma, per quello che so io? lui di massacri su larga scala? ne ha già fatti parecchi!
DARWIN GENDER IS TALMUD JABULLON FREEMASONRY SPA FED NWO: THE BEST OF SATANA ALLAH KORAN
Illuminati Arab SHARIA conspiracy LEAGUE ENLIGHTENED NWO? WILL KILL ISRAEL!
AMEN ] CIA FED OWL BAAL PHARISEES CANNIBAL TALMUD AGENDA 666 NWO ENTITà, BABYLON TOWER SPA FMI BCE, NATO ARAB LEAGUE ONE ONLY ABOMINAZIONE OF ANTICHRIST SODOMA BLASFEMIA APOSTASIA TAKFIRI SUDAIRI SAUDITI TURCHI OTTOMANI MASSONI BILDENBERG FECCIA GENDER DARWIN PEDOFILIA POLIGAMIA ZAPATERO SESSO CON I CANI PORNO DOPPIA FICA JABULLON ALLAH SHARIA [ olo: AMEN
my holy JHWH ] li senti? soffrono come bestie, tutte le bestie di satana, ma, nessuno di loro ha il coraggio di farsi vedere, come sono tutti nascosti dietro i loro computer, sono tutti gli assassini! NON NE AVERE PIETà!
“CAPUT ISRAELE PER LA TERZA VOLTA!” lo ha detto Rothschild il fariseo, ed io lo ho sentito, mente lui lo diceva!
DARWIN HA IL CULO GENDER! SALMAN SAUDI SHARIA TACFIRO SUDAIRIO: DI UN TAGLIAGOLE BLASFEMO PAGANO APOSTATA IDOLATRA.. il NWO è stato fondato su di te, sui sodomiti e sui satanisti massoni! ORA DIMMI TU, COME PUò RIMANERE IN PIEDI UNA FECCIA COSA DI QUESTO TIPO?
DARWIN HA IL CULO GENDER! MERKEL ASSASSINA DI MARTIRI CRISTIANI: IN TUTTO IL MONDO! ANTICRISTO GENDER DARWIN OBAMA IMAM DI SATANA CIA NATO! E TUTTI COLORO CHE: NON CONDANNANO LA SHARIA? VEDRANNO DIVAMPARE IL TERRORISMO ISLAMICO SOTTO CASA LORO! 12.01.2016 ( PERCHé LA SHARIA è UN IMPERIALISMO DEMONIACO, PER LA CONQUISTA SAUDITA DEL MONDO, ED è PROPRIO QUESTO: IL VERO MOTIVO PER CUI TANTI ISRAELIANI SONO MORTI, IN QUESTI 66 ANNI, PERCHé NON ESISTE UN PROBLEMA PALESTINESE, INFATTI, I PALESTINESI NON ESISTONO, SE, è VERO CHE ESISTE LA UMMAH! QUINDI LA UMMAH NEGA LA ESISTENZA DEL GENERE UMANO! ) L’ordigno sarebbe stato innescato da un attentatore suicida. Una potente esplosione ha scosso la piazza centrale di Istanbul, causando un numero imprecisato di feriti, come riporta la tv turca NTV: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1871705/turchia-terrorismo-bomba.html#ixzz3x38CdoPO
“TUTTI PER UNO E UNO PER TUTTI”, è UN CODICE DI ONORE DEI CAVALIERI CRISTIANI, CHE DEI FARABUTTI MASSONI, TRADITORI E COMPLICI DI TORRE DI BABILONIA OCCHIO PIRAMIDE, DI LUCIFERO ROTHSCHILD ENTITà DEMONIACA: REGIME BILDENBERG? LORO NON HANNO, NESSUN DIRITTO DI APPELLARE PER LORO! IO LO GIURO: “QUESTA PROFANAZIONE CONTRO LA MIA REGALITà? IO, IL RE DI ISRAELE? IO VE LA FARò PAGARE! ” L’Estonia vuole ottenere la dislocazione permanente delle forze NATO nel paese, 12.01.2016, Ne ha parlato il Primo Ministro estone Taavi Roivas in un suo articolo dedicato agli obiettivi del governo nel 2016. L’articolo è stato pubblicato sull’influente Postimees. “Considero molto importante per il summit estivo della NATO (che si terrà a Varsavia l’8 e il 9 luglio) prendere una decisione sulla presenza permanente degli Alleati in Estonia e nei paesi vicini. Questo potrebbe essere un chiaro segnale che con i paesi della NATO non bisogna litigare, in quanto noi seguiamo il principio “uno per tutti, tutti per uno”, ha scritto Roivas nel suo articolo. Alla fine dello scorso anno in Estonia è arrivato dagli Stati Uniti il primo convoglio di mezzi militari pesanti. Sono state consegnate 40 unità tecniche, compresi 4 carri armati M1A2 Abrams, 10 veicoli corazzati Bradley e 3 semimoventi d’artiglieria Paladin e due veicoli per usi speciali: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1875802/estonia-nato-dislocazione-permanente.html#ixzz3x36UwSnd
SE NON FACCIAMO CROLLARE LA BANCA MONDIALE SPA? NON C’è NESSUNA SPERANZA DI OTTENERE DEI POLITICI OCCIDENTALI, CHE NON INGANNINO E CHE NON MENTINO SPUDORATAMENTE, PERCHé L’OBIETTIVO DEL FONDO MONETARIO PUò ESSERE SOLTANTO LA GUERRA MONDIALE! [ Obama, da messia a spia ] 17:04 12.01.2016 (What they say about USA. I giornalisti negli Stati Uniti si lamentano per il livello di repressione a cui sono stati sottoposti dall’amministrazione di Obama negli ultimi anni: CHI PRENDE IL CONTROLLO DELLA BANCA MONDIALE? IO, PROPRIO IO, UNIUS REI OVVIAMENTE! IO HO IL VOTO DI POVERTà, NON SO CHE FARMENE DEI SOLDI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1876616/obama-giornalisti-persecuzioni.html#ixzz3x358oIFj
ULTIME NOTIZIE:     16:57 L’Ucraina GOLPISTA E GENOCIDARIA, spenderà 500 milioni di dollari in armamenti [ E CHI LA MINACCIA? è LEI L’AGGRESSORE!
    15:38 Il premier giapponese invia a Vladimir Putin un messaggio personale [ PER OTTENERE I TERRITORI SETTENTRIONALI, TROPPO STRATEGICI IN IMMINENTE CONFLITTO MONDIALE! VI FAREMO DELLE BASI AEREE E NAVALI PER I CINESI, SE IL GIAPPONE NON RIVENDICHERà LA SUA SOVRANITà MONETARIA, E LA SUA INDIPENDENZA POLITICA!     15:04 La Russia ha deciso che non venderà più energia elettrica all’Ucraina AMEN!
    14:38 Istanbul, Erdogan SHARIA: kamikaze era siriano ISIS [ è TUTTO UN INCIUCIO SAUDITA SHARIA, PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO!
666SeigniorageofBank
666 Seigniorage of Banking
Europa Unione, EU, ONU, USA, anticristo NATO ] voi state facendo il gioco sporco e mortale, della CIA NATO LEGA ARABA: per offendere umanesimo di Israele e Russia, CINA ecc.., ATTRAVERSO IL DELITTO UNIVERSALE DELLA SHARIA, ed ora dovete mettere sul piatto della bilancia i vostri cadaveri, perché, ISIS Daesh sono sauditi e turchi, i loro servizi segreti: E QUESTO NON è UN SEGRETO: per chiunque! VOI AVETE VISTO DILANIARE IL POPOLO IRACHENO E SIRIANO, avete assistito al soffocameto dei cristiani ATTRAVERSO IL TERRORISMO ISLAMICO DELLA CIA: in questi 30 anni, E VOI VI SIETE RALLEGRATI, anzi voi avete nascosto le notizie circa i martiri cristiani, per non offendere i vostri affari con gli islamici, e per disprezzo contro Gesù Cristo: perché voi siete la bestia di satana: voi siete l’anticristo! ISTANBUL, 12 GEN – Il Governo turco ha annunciato che almeno 9 vittime dell’attentato di un kamikaze questa mattina a Sultanamhet sono cittadini tedeschi.
666SeigniorageofBank
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] che poi questa storia penosa, che Maometto è salito al cielo da Gerusalemme, 7 anni dopo la sua morte? è una delle poche cose che, fa divertire tutte le anime: disperati infelici, tribolate e dannate all’inferno! VOI ISLAMICI, VOI AVETE PORTATO INFAMIA SULL’ISLAM e voi avete profanato la Santità di Dio! Nessun islamico ha un pur minima speranza, di poter entrare in paradiso, la vostra speranza? è inutile!
666SeigniorageofBank
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] perché, nella vostra iniquità, ed ipocrisia, voi pensate che io non devo lasciare vivere dietro di me, la esistenza di massoni farisei e satanisti, e poi, proprio io, io debba poter lasciare vivere degli assassini seriali, maniaci religiosi sharia come voi, convinti ancora di glorificare Dio per uccidere persone del tutto innocenti che voi chiamate infedeli.. CHE GLI INFEDELI? SIETE PROPRIO VOI CON IL VOSTRO MAOMETTO ALL’INFERNO!
==================

Inghilterra e Galles: entrata in vigore una legge sui matrimoni gay. [ qualcuno, può pensare, che, il problema non è fondamentale.. ma, invece è un problema strategico, il matrimonio gay apre la strada al satanismo sociale, perché, sovverte, con discorsi cavillosi.. che, non possono reggere alla luce della “legge naturale!”: i fondamenti della virtù.. ovviamente, hanno inventato il relativismo, per confondere il concetto di virtù.. ma, esso non può essere confuso, se, noi guardiamo all’organo dell’amore(sesso) disgiunto dall’organo della defecazione (fogna).. ecco perché, senza legge naturale le stesse strutture dello Stato si dissolvono!! ] In Inghilterra e Galles è entrata in vigore la legge sulla legalizzazione dei matrimoni gay. Subito diverse coppie omosessuali hanno tenuto la cerimonia di nozze nella notte di sabato, cercando di formalizzare il loro rapporto per primi. Nel 2005 le coppie gay in Gran Bretagna potevano concludere il partenariato civile, che giuridicamente non è molto diverso dal matrimonio. Tuttavia, molti attivisti gay consideravano il partenariato come una forma inferiore della registrazione dei rapporti e cercavano le opportunità per fare un vero matrimonio. Nel frattempo, secondo i dati del sondaggio, circa un adulto su cinque in Gran Bretagna si rifiuta di partecipare alla cerimonia dei matrimoni gay. Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_29/Inghilterra-e-Galles-entrata-in-vigore-una-legge-sui-matrimoni- gay-2961/ Pubblicato in data 25/mar/2014 “Querelo il viceministro Pistelli che paragona gli euroscettici ai terroristi”. [ noi non vogliamo l’europa dei massoni bildenberg, senza sovranità monetaria! ] Querelo il viceministro degli Esteri Lapo Pistelli che paragona gli euroscettici ai terroristi (Magdi Cristiano Allam, Intervento nel Parlamento Europeo, Bruxelles, 25/3/2014) Pubblicato in data 27/mar/2014 Sanzionano anche la libertà di informazione. Giulietto Chiesa commenta il provvedimento di censura dell’Europa al giornalista Kiseliov. un organo politico bildenberg, sanziona il giornalista e le sue opinioni https://www.youtube.com/watch?v=Uug6dhzb9Eo&list=FLXFxuqJjJYfxIskUIF2bATQ /watch?v=Uug6dhzb9Eo&list=FLXFxuqJjJYfxIskUIF2bATQ ScuolaAuritianaSimec Io sto con Putin! Paolo Marinelli L’europa (minuscolo dovuto) non è uno stato, è solo una creazione di oligarchi e mafie finanziarie, l’europa è una autentica dittatura totalitaria ben travestita. Chi ama la libertà e la fratellanza tra popoli, deve auspicare a stati sovrani che si relazionino con amicizia, collaborazione e rispetto reciproco. Tutto il resto è annessione e imperialismo dei padroni della finanza offshore Abolizione province: ecco cosa sta succedendo in Senato. Senato Cinque Stelle. Pubblicato in data 25/mar/2014. Vito Crimi con parole semplici e chiare, spiega ciò che sta succedendo in Parlamento sulla “finta” abolizione delle province e chiarisce una volta per tutte la posizione del MoVimento 5 stelle. /watch?v=Nmo5Ej3LOU8&list=UUmFCUD8CXaofIktUknty6QQ Segui Senato Cinque Stelle su: Facebook: http://www.facebook.com/SenatoCinqueStelle Twitter: http://twitter.com/Senato5Stelle Angelina Jolie in lacrime a Srebrenica. L’attrice rende omaggio a vittime massacro del luglio 1995. [ CHI MAI PIANGERà PER TUTTI I CRISTIANI, innocenti, TRUCIDATI IN COSSOVO, TUTTI I MONASTERI CHIESE E CIMITERI DISTRUTTI? IO DI QUESTO SONO SICURO IL KING SAUDI ARABIA PIANGERà, per tutti i crimini di Maometto ai giorni nostri.. perché i loro genocidi, sono santi, quanto occultati dal sistema massonico di Anticristi Bildenberg, ecco perché, gli islamici pretendono ancora di avere il nazismo della sharia, con cui continuano ad uccidere tante persone innocenti! ecco perché nessuno può dire che la nazione degli armeni è stata distrutta di turchi in un loro genocidio.. l’Islam si impone e si diffonde attraverso il genocidio ] SARAJEVO, 29 MARZO – Angelina Jolie e il ministro degli esteri britannico William Hague hanno visitato il cimitero di Srebrenica, nell’est della Bosnia-Erzegovina, dove hanno reso omaggio alle migliaia di vittime musulmane del massacro del luglio 1995 ad opera dei serbo-bosniaci di Ratko Mladic. Come ha riferito Munira Subasic, presidente dell’organizzazione ‘Madri di Srebrenica’, l’attrice americana ha lasciato la cittadina in lacrime e fortemente scossa dalle storie ascoltate dai familiari delle vittime. Obama USA UE, ONU NATO, voi siete dei criminali internazionali nella Turchia di Erdogan! lui fa il nazista, il supporter dei terroristi, e voi siete con lui, i suoi complici silenziosi, a ricevere il frutto dei suoi delitti.. lui insabbia i suoi processi per corruzione blocca: Twitter e youtube, a suo piacimento, per non rivelare i suoi crimini! e che crimini!!? dice di fare un auto attacco, proveniente dalla Siria, per poi essere autorizzato a fare una invasione in Siria.. Quindi, il vigliacco vuole invadere la Siria, a nome della NATO, che, lo rappresenta e lo protegge, con le sue strutture il Turchia. e poi per nascondere i suoi crimini, blocca youtube, ragazzi NATO, oggi nel mondo? voi siete i nazisti!. quindi, anche voi siete i criminali al suo stesso livello! Non solo, ma, la intercettazione telefonica di questo crimine è stata occultata dai vostri media massonici, e se, non fosse per l’Osservatore romano, io non avrei mai saputo il motivo per cui, il Vostro Erdogan islamico nazi ha deciso di chiudere youtube, in Turchia. [ vergogna NATO nazi vergogna! ] Corte Istanbul dà ragione a Twitter, Nei giorni scorsi sentenza analoga ad Ankara. ANKARA, 29 MARzo, Nuova decisione giudiziaria contro il bando di Twitter deciso il 21 marzo dal governo turco: una corte di Istanbul ha accolto uno dei diversi ricorsi presentati negli ultimi giorni dalla rete sociale. Mercoledì una corte di Ankara aveva già ordinato la sospensione del blocco. Ma la sentenza non e’ stata applicata dal governo che ha 30 giorni per farlo. Giovedì Ankara ha anche bloccato l’accesso a YouTube. I due provvedimenti hanno provocato una valanga di critiche da tutto il mondo. Damasco e i loro alleati miliziani sciiti libanesi di Hezbollah puntano a sigillare la frontiera per impedire il passaggio di armi e combattenti da aree libanesi solidali con gli insorti siriani. Nel frattempo, la tensione continua a salire anche nelle aree al confine con la Turchia, dopo la pubblicazione su You Tube, subito proibito dal Governo di Ankara, come in precedenza Twitter, di intercettazioni di conversazioni di autorità turche che farebbero pensare al presunto progetto di creare falsi attacchi dal territorio siriano per giustificare un intervento armato nel Paese confinante. una bella notizia contro talebani, boko haram ] L’Oms dichiara l’Asia sud-orientale libera dal virus. Svolta storica. nella lotta alla polio GINEVRA. L’Asia sud-orientale, è libera dalla poliomielite: lo ha annunciato ieri l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), parlando, di «una svolta storica» nella lotta contro questa malattia mortale. Il via libera all’annuncio è stato dato dagli esperti di una commissione incaricata di monitorare eventuali nuovi casi di contagio negli undici Paesi della regione. Prima che un’area del mondo possa essere dichiarata libera dalla poliomielite dall’ultimo episodio accertato devono trascorrere almeno tre anni. Decisivo, in tal senso, è stato il riscontro dell’assenza Monito di Obama a Putin dopo la condanna dell’Assemblea generale dell’Onu per l’annessione della Crimea alla Russia. [ che, l’Onu abbia finito per sputare sui diritti umani, non mi meraviglia dato che, è diventato il supporter della Sharia, ma, cazzo, a nessuno interessa più niente, della autodeterminazione dei popoli? così un branco di traditori massoni decide che il referendum, in Crimea non è valido? roba del inferno, di nazi sharia! ] Sale la tensione ai confini con l’Ucraina. decidere sul proprio futuro status. «Non lasciatevi manipolare da impostori» ha detto Ianukovich all’agenzia ItarTass, «chiedo un referendum sulla scelta dello status di ogni regione dell’Ucraina». L’assemblea generale dell’Onu ha ieri approvato, con cento voti a favore, e undici contro, una risoluzione proposta dal Governo di Kiev, contro il referendum in Crimea e contro, l’unificazione di quest’ultima alla Russia. Cinquantotto gli astenuti, tra i quali la Cina. Il voto sulla risoluzione non è vincolante, come tutti i documenti approvati dall’Assemblea generale, ma ha forte valore simbolico e peso morale: è il primo barometro della condanna globale dell’annessione della Crimea da parte della Russia. Hanno votato con Mosca contro la richiesta ucraina Cuba, Corea del Nord, Nicaragua Bielorussia, Bolivia, Siria, Armenia, [ io credo che, a questo elenco manchi la Argentina ] Sudan, Venezuela e Zimbabwe. «Una iniziativa controproducente», che «non fa altro che complicare la soluzione della crisi politica in Ucraina» ha commentato il ministero degli Esteri russo. [ finché, la sharia non viene condannata? il mondo non potrà, mai, essere pacificato.. islamici non sono idonei alla convivenza, con la diversità di altre culture! Rothschild sa tutto questo, ecco perché, lui spinge perché, tutti i musulmani possano diventare islamici, ecco come, Rothschild ha deciso di rovinare il genere umano, distruggere tutte le religioni ed imporre il satanismo! ] Dopo la storica firma dell’accordo tra Governo e guerriglieri islamici. Avviato il processo di pace nel sud delle Filippine MANILA. Dopo quattro decenni di guerriglia, 17 anni di negoziati e oltre 120.000 morti, l’accordo siglato ieri tra il Governo delle Filippine e i ribelli del Fronte islamico di liberazione Moro ( #Milf) sembra davvero essere in grado di portare una pace duratura a Mindanao, l’isola nel sud dell’arcipelago dove la minoranza musulmana rivendica da sempre le proprie aspirazioni separatiste. Al termine di una cerimonia al palazzo presidenziale di Manila, alla quale hanno partecipato 500 esponenti del Milf, il presidente, Benigno Aquino III, e il leader del gruppo ribelle, Murad Ebrahim, è stata, dunque, firmata la tanto agognata intesa che prevede di rendere il Bangsamoro, il territorio rivendicato dalla comunità musulmana di Mindanao, una regione autonoma entro il 2016. In cambio di maggiori poteri, che comprendono una propria forza di polizia, un Parlamento regionale e una parziale autonomia fiscale, il Milf si è impegnato a disarmare i suoi oltre 10.000 uomini, passando in sostanza dalla guerriglia alla politica e abbandonando qualsiasi pretesa indipendentista. La firma arriva a quasi tre anni di distanza da uno storico, e all’epoca controverso, incontro tra Aquino e Murad, quando il presidente volò in Giappone per discutere faccia a faccia con il leader del più organizzato gruppo separatista: il rapporto di fiducia tra i due costruito a partire da quell’occasione è stato fondamentale per sostenere le ultime trattative di pace. Aquino non è il primo presidente che ha provato a porre fine al conflitto nel sud del Paese, uno dei più lunghi e sanguinosi periodi di guerriglia mai registrati in Asia. Un obiettivo mancato anche dalla madre, Corazón, salita al potere sull’onda dell’emozione popolare per la fine del regime di Ferdinand Marcos a metà degli anni Ottanta. Ma Benigno Aquino appare fortemente intenzionato a fare della pace a Mindanao un suo lascito a fine mandato. «Troppe persone hanno sofferto per troppo a lungo; molti dei nostri rappresentanti hanno lavorato così a lungo per arrivare a questo punto. Non lascerò che qualcuno tolga di nuovo la pace al mio popolo » ha dichiarato il presidente. Ma i rischi di un ritorno all’instabilità sono diversi, in una Mindanao dove rimane pervasiva una cultura politica violenta, con leader locali dotati di proprie milizie e interessi divergenti in una regione ricca di risorse naturali, ma al momento tra le più povere del Paese. È inoltre da verificare quale sarà l’atteggiamento dei separatisti più irriducibili. Il Milf rappresenta il più grande e organizzato dei gruppi ribelli musulmani locali, ma non è l’unico. Un altro movimento, Abu Sayyaf, raccoglie meno militanti ma, seppure indebolito, ha compiuto in passato atti molto violenti. C’è poi anche il Mnlf (Fronte nazionale di liberazione Moro), dal quale il Milf nacque proprio in reazione a un accordo di pace, poi naufragato, siglato tra Manila e l’allora gruppo predominante. L’essere stato tagliato fuori dalle ultime trattative, e quindi dalle ricchezze future, è stato alla base dell’assalto alla città di Zamboanga da parte di una costola del Mnlf l’anno scorso, terminato solo dopo un assedio di tre settimane e 200 morti. Potrebbe non essere l’ultimo tentativo di sabotare la pace appena raggiunta. Verrà giudicato l’operato delle truppe regolari e dei ribelli tamil Inchiesta. sui crimini di guerra, nello Sri Lanka. COLOMBO. Il consiglio per i Diritti umani delle Nazioni Unite ha deciso ieri di aprire un’inchiesta contro i presunti crimini di guerra nello Sri Lanka. In una risoluzione, promossa da Unione europea e Stati Uniti, si legge che «è giunto il tempo di indagare sui gravi episodi di violazione e abusi dei diritti umani da entrambe le parti». Con il fine di arrivare anche ad accertare precise responsabilità, verrà, dunque, giudicato l’op erato delle truppe regolari e dei guerriglieri secessionisti delle Tigri per la liberazione dell’Eelam tamil ( #Ltte), che si sono duramente combattute tra il 2002 e il 2009. Secondo il consiglio dell’Onu, violazioni dei diritti umani sono state perpetrate sia dall’esercito governativo sia dai ribelli separatisti, che per oltre trent’anni hanno combattuto una sanguinosa lotta armata per rivendicare indipendenza di uno Stato federato tamil nelle regioni settentrionali e orientali dell’isola. Si prevede che le indagini dureranno circa un anno, con un costo di 1,46 milioni di dollari. Da Colombo il presidente dello Sri Lanka, Mahinda Rajapakse, ha subito respinto tale inchiesta, affermando, invece, di volere portare avanti il piano di riconciliazione nazionale. L’India, che nelle precedenti risoluzioni di condanna nel 2009, 2012 e 2013 aveva votato a favore, ieri si è astenuta, ritenendo l’inchiesta «controproducente». Sulla posizione di New Delhi ha pesato probabilmente l’approssimarsi delle elezioni legislative e la necessità per i partiti al potere di non inimicarsi un parte della consistente popolazione tamil dell’India meridionale, che potrebbe non apprezzare indagini che riguardano anche, eventuali responsabilità dei tamil dello Sri Lanka nelle atrocità commesse durante il lungo e sanguinoso conflitto civile Conflitto siriano e nucleare iraniano, sono stati al centro della visita, di Obama a Riad RIAD. [ ma, king saudi arabia, non è riuscito a leggere nei pensieri del sataNistA Obama! ] Il conflitto siriano, insieme alla questione iraniana, sarà oggi al centro della visita in Arabia, Saudita del presidente degli Stati Uniti, Barak Obama. A giudizio concorde degli osservatori, Obama intende rassicurare il Governo di Riad, suo alleato, tanto sull’impegno ad arrivare a una transizione politica in Siria quanto sui tentativi di Washington di trovare un’intesa con l’Iran sul programma nucleare di Teheran. Il conflitto siriano, intanto, s’intensifica alla frontiera con il Libano, dove offensiva delle forze governative sono stati uccisi ieri nove combattenti ribelli di un gruppo aderente al cosiddetto Esercito libero siriano, compreso uno dei loro comandanti, Ahmad Nawaf Dourra. Lo scontro è avvenuto nella regione settentrionale del Qalamun, dove le truppe di Damasco e i loro alleati miliziani sciiti libanesi di Hezbollah puntano a sigillare la frontiera per impedire il passaggio di armi e combattenti da aree libanesi solidali con gli insorti siriani. Nel frattempo, [ NATO ERDOGAN TURCHIA NAZI ONU UE USA: I PIù GRANDI TERRORISTI CRIMINALI INTERNAZIONALI, CHE, FARANNO UNA BRUTTA FINE! ] la tensione continua a salire anche nelle aree al confine con la Turchia, dopo la pubblicazione su You Tube, subito proibito dal Governo di Ankara, come in precedenza Twitter, di intercettazioni di conversazioni di autorità turche che farebbero pensare al presunto progetto di creare falsi attacchi dal territorio siriano per giustificare un intervento armato nel Paese confinante. Dopo l’epidemia in Guinea, registrati casi mortali sospetti in Liberia e in Sierra Leone. Si estende la minaccia dell’ebola [ arma batteriologica ]… SOLO JHWH PUò FERMARE LA MALVAGITà DEI DEMONI FARISEI, FMI SPA GMOS, ALIENS ABDUCTIONS NSA DATAGATE FED BCE, BILDENBERG! #Rothschild — [ arma batteriologica EBOLA epidemia in Guinea ]- tu hai preso il soppravvento sul genere umnao, perché, tu hai rubato la vita e il sangue dei popoli: il signoraggio bancario! e che, tu fai morire di fame anche gli isRaeliani, questo significa, CHE, per te loro sono goym, infatti sono senza genealogie paterne! [ i massoni UE 322, 666 USA. loro voglio disarmare il governo di BANGUI, perché? chi sono i veri terroristi? ] Contestata nella Repubblica Centroafricana l’azione delle forze internazionali BANGUI. Dopo molte perplessità espresse dai leader religiosi e dai rappresentanti delle organizzazioni della società civile della Repubblica Centroafricana, anche le autorità di transizione contestano ormai apertamente le politiche di sicurezza messe in atto dalle forze internazionali dispiegate nel Paese, il contingente francese impegnato nell’operazione Salgaris e quelli della missione africana Misca. Per la prima volta dalla sua elezione a presidente ad interim, due mesi fa, appoggiata dalla comunità internazionale, Catherine Samba- Panza, ha sottolineato ieri esplicitamente le proprie «divergenze nei confronti della strategia attuata dai partner esterni». La leader centroafricana, in particolare, è tornata a chiedere il riarmo dell’esercito, della polizia e della gendarmeria nazionali. Samba-Panza ha riferito del «rifiuto educato del Consiglio di sicurezza dell’Onu» alla richiesta, avanzata già all’indomani della sua entrata in carica, di riarmare le forze di sicurezza centroafricane per ristabilire l’ordine nel Paese, ma ha ribadito di ritenerla una strada obbligata. In merito, ha ricordato di avere il mandato di ristabilire non solo la sicurezza, ma anche l’autorità dello Stato in una Nazione devastata, con l’obiettivo di tenere elezioni entro il primo marzo 2015. Samba-Panza ha inoltre sottolineato che «tutte le armi sequestrate e recuperate dai francesi di Sangaris e dalle truppe africane, della Misca non sono mai state restituite, alle autorità centroafricane», interrogandosi polemicamente sulle «modalità di gestione e distruzione» di tali armi. L’intervento di Samba-Panza precede, di pochi giorni una riunione sulla Repubblica Centroafricana che si terra la prossima settimana a Bruxelles, a margine del vertice tra, Unione africana e Unione europea. In Brasile inchiesta parlamentare su Petrobras BRASILIa. È data ormai per inevitabile, in Brasile, l’apertura di una commissione parlamentare d’inchiesta sulla Petrobras, il colosso brasiliano del petrolio. La richiesta formale è stata depositata ieri, da 28 deputati e senatori dell’opposizione. Secondo il presidente del Senato, Renan Calheiros, «una commissione, in pieno anno elettorale, ostacolerà più che facilitare, la vita del Brasile, ma, ormai c’è poco da fare». Nel mirino della futura commissione dovrebbero entrare, dicono fonti di stampa, i recenti scandali, che, hanno coinvolto l’azienda statale del greggio. Anche, la presidente della Petrobras, Maria das Graças Silva Foster, ha annunciato, l’avvio di un’inchiesta interna, per approfondire le denunce di irregolarità. [ chi conosce i Detti di: ” Detti di frate Egidio?” chi era costui? era un Giobbe del Nuovo Testamento! un saggio della conteplazione, con il dono della Parola METAFISICA! ] La parola di Dio, non è di chi l’annuncia o l’ascolta, ma di chi la trasforma in opere. Molti senza sapere nuotare entrarono in acqua per aiutare coloro che stavano annegando. Quelli e questi morirono insieme Edizione critica dei Detti di frate Egidio, terzo compagno di Francesco di Assisi. Il semplice dalle parole sapienti. GIOVANNI PAOLO MAGGIONI Le parole più belle per definire frate Egidio d’Assisi, terzo compagno di san Francesco, sono forse quelle di Tommaso da Celano che l’accosta a Giobbe: un uomo semplice e integro, che temeva Dio e che nella sua lunga esistenza terrena visse in santità, giustizia e devozione, lasciandoci esempi di perfetta obbedienza, ma anche di lavoro manuale, vita solitaria e santa contemplazione. A questi tratti agiografici propri di una figura esemplare anche nelle dure prove della vita, si aggiunge un accostamento a Francesco nell’umiltà spirituale e nel non essere un uomo di cultura Intorno a lui, e in seguito in sua memoria, si era radunata una piccola comunità informale, costituita da frati minori e da laici devoti, che può essere considerata in un certo senso il destinatario ideale dei motti proverbiali con toni sapienziali raccolti nelle collezioni dei suoi Dicta. L’essersi rivolto a questa comunità mista spiega la duplicità di alcune parti dei Dicta, come ad esempio le parole con cui è proposta la figura di Maria («La gloriosa Vergine madre di Dio nacque da peccatori e peccatrici e neppure visse in un qualche ordine, religioso e tuttavia è quella che è») in un capitolo dedicato ai temi della vita consacrata. E spiega anche la fortuna che la collezione più ampia, nella seconda redazione, ha avuto in area fiammingorenana, negli ambiti di formazione e di diffusione della devotio moderna. La gloriosa Vergine madre di Dio nacque da peccatori e peccatrici e neppure visse in un qualche ordine religioso E tuttavia è quella che è. I detti egidiani mostrano sintonia con la Regola bollata e la Regola non bollata per quanto riguarda i temi della predicazione e possono essere a buon diritto considerati un’esemplificazione della raccomandazione della Regola ad annunciare il Cristo con «brevità di discorso». Sullo sfondo rimane la predicazione: il punto di partenza dei Dicta si rifà ai temi indicati nella Bollata, trattando delle «virtù, delle grazie e della loro efficacia» con un’attenzione alla predicazione diretta al popolo, così come si insiste sulla necessità per i predicatori di far corrispondere parole e opere («La parola di Dio non è di chi la annuncia o la ascolta, ma di chi la trasforma in opere. Molti senza sapere nuotare entrarono in acqua per aiutare coloro che stavano annegando; quelli e questi morirono insieme»). In altre parti si tratta delle qualità che dovevano caratterizzare i frati minori, secondo il capitolo della Regola non bollata sui predicatori (ad esempio, «nessuno può conoscere Dio se non per la via dell’umiltà. La via per andare in alto è andare in basso»), mentre i capitoli conclusivi dei Dicta sono dedicati ai temi della vita consacrata. D’altra parte il pubblico cui Egidio si rivolgeva era composto anche di laici: i redattori hanno raccolto in alcuni capitoli aforismi utili anche a dei laici devoti. Egidio raccomandava molto la castità, e una volta un uomo sposato gli chiese: «Mi astengo da tutte le altre donne eccetto da mia moglie: è sufficiente questo comportamento? ». Gli rispose: «Ti sembra possibile che un uomo si possa ubriacare con il vino della sua botte? ». «Può». pagine, indispensabili per inquadrare nel contesto storico la composizione dei Dicta, i problemi dati dalla particolarità della loro composizione e dall’esistenza di diverse collezioni e redazioni, dipanando una tradizione manoscritta a prima vista inestricabile. Tra i risultati più notevoli vi è anche una nuova e più convincente successione delle leggende agiografiche egidiane, fissando la precedenza della cosiddetta Vita Perusina rispetto alla Vita Leonina. L’impresa è tanto più notevole se si considerano le particolarità della composizione del testo: le parole sono infatti di Egidio, ma la loro prima formulazione, orale o scritta, è ascrivibile alla cerchia di compagni e familiari, e la loro ricerca, selezione e ripartizione in capitoli è opera di uno o più redattori. A questo si può aggiungere la composizione di più collezioni e i diversi rifacimenti, ognuno basato su di una redazione precedente, e anche l’ampliamento e la progressiva diluizione del nucleo originale a opera di copisti compilatori. Un impegno che esemplifica l’accezione più alta del lavoro filologico: la dedizione e la scrupolosa ricostruzione delle dinamiche di composizione, di tradizione del testo e, in questo caso, la restituzione del magistero spirituale di Egidio, uomo semplice e integro. Edizione critica dei Detti di frate Egidio, terzo compagno di Francesco di Assisi Il semplice dalle parole sapienti. La parola di Dio non è di chi l’annuncia o l’ascolta ma di chi la trasforma in opere Molti senza sapere nuotare entrarono in acqua per aiutare coloro che stavano annegando Quelli e questi morirono insieme secondo l’accezione allora tradizionale. Riecheggiando l’epistola diretta a tutto l’ordine, in cui Francesco si descriveva come idiota e ignorans , anche la leggenda egidiana attribuita a frate Leone (la Vita Leonina) lo descrive come homo idiota et sine litteris, rusticus et simplex, utilizzando termini, idiota et simplex, presenti anche nella Legenda maior di Bonaventura da Bagnoregio. Un uomo semplice, che condivise con Francesco le prime esperienze e le esortazioni alla penitenza, il lavoro manuale, il viaggio nella Marca d’Ancona, seguendo e riproponendo l’esempio francescano. Ma anche un uomo cui fu dato di sperimentare esperienze mistiche e visioni divine, che aggiunsero nuova linfa alle parole di sapienza per cui era già noto. Quando morì, nel 1262, i suoi Detti iniziarono a essere raccolti in varie collezioni che a loro volta Tra i modelli letterari cui i Dicta si rifanno ci sono i Verba seniorum, i detti dei Padri del deserto che, diffusissimi in epoca medievale, conobbero particolare fortuna nel XIII secolo presso gli ordini mendicanti, insieme alle altre parti delle Vitae patrum. In questa collezione di risposte edificanti e di motti sapienziali attribuiti ai Padri del deserto, la parola aveva un ruolo centrale, rendendoli particolarmente adatti nel contesto della predicazione. Al di là della fortuna in questo contesto, è importante notare che con le collezioni dei Dicta Egidio viene assimilato ai Padri del deserto, riportando la sua figura e i suoi aforismi a un contesto eremitico fuori dal tempo, lontano dalle raffinatezze della predicazione e molto più consono alla semplicità del suo magistero spirituale. D’altra parte sono frequenti le assonanze con le Admonitiones di Edizione nazionale Venerdì 28 marzo si è svolto a Roma, all’Antonianum, il seminario «I detti del beato Egidio» per la presentazione dell’edizione critica dei Dicta di Egidio d’Assisi curata da Stefano Brufani (Spoleto, Cisam, 2013), primo volume dell’edizione nazionale delle Fonti francescane. Uno dei relatori ha sintetizzato per il nostro giornale il suo intervento. La gloriosa Vergine madre di Dio nacque da peccatori e peccatrici e neppure visse in un qualche ordine religioso E tuttavia è quella che è Oltre un chilometro di scaffali per molte decine di migliaia di fogli Il documento più antico risale al 1410 Bartolomé Estéban Murillo, «Il beato Egidio levita in estasi davanti a Papa Gregorio IX» In ogni caso la figura di Egidio e le sue parole si collocano nel punto cruciale di trasformazione della fraternità penitenziale di Assisi in una vera e propria religio radicata nel contesto della città. È il tempo in cui l’annuncio francescano passa dalla semplice esortazione alla predicazione vera e propria; della trasformazione dell’economia di sussistenza grazie al lavoro manuale all’economia mendicante; della sostanziale egemonia dei nuovi reclutati, chierici dalle notevoli qualità culturali e pastorali. Stefano Brufani ha curato una splendida edizione dei Dicta pubblicata dalla Fondazione del Centro italiano di studi sull’alto medioevo di Spoleto, che si affianca alle traduzioni delle vite e dei detti egidiani, con il corredo di introduzioni e note, a opera dello stesso studioso nel volume delle Fonti agiografiche dell’ordine Francescano a cura di Maria Teresa Dolso (da cui sono tratti i detti egidiani citati). L’edizione è introdotta da uno studio di king SAUDI RABIA — ti piacerebbe uccidere tutti gli sciiti! ma, io dico, che, la strada che tu hai preso, è una strada cattiva, un errore, non ci può essere UNITà, SENZA MOLTEPLICITà! .. lo stesso termine di ecosistema, indica che il tutto, non può sopravvivere, senza una parte: UNIUS REI METAFISICA!! evolvere, non significa prendere il veleno dell’Occidente, che è caduto sotto il controllo di satanisti farisei e che lo hanno corrotto con 1000 ideologie di anticristo, solo perché, loro sono i satanisti, che hanno ucciso Gesù, ed hanno preso il controllo! .. ma, anche voi comprate il denaro da satana FMI Spa .. quindi, come, voi pensate di poter spezzare la prigione di Rothschild, Spa, Gmos FMI, senza di me? king SAUDI RABIA – 1. tutte le volte, che, io ti ho parlato con amore? tu mi hai disprezzato! ( era ipocrisia finzione la tua lode per me, nel governo massonico di youtube! ) 2. tutte le volte, che, io ti ho minacciato di morte? tu hai comprato le armi dalla Germania! 3. tutte le volte, che, io ti ho maledetto, tu hai mandato Boko Haram, salafiti, fratelli musulmani, talebani, tutta la Galassia di jihadisti a fare massacri di cristiani totalmente pacifici ed onesti, per allargare il tuo impero, la LEGA ARABA .. così, a tal punto, tu ti sei burlato di angeli, di santi, e del Signore Dio Onnipotente, … ma, in questo modo tu insieme ai satanisti voi avete ammesso, che il Signore JHWH Onnipotente, lui è con me! Boeing scomparso: la nave cinese è giunta nella nuova zona di ricerca. ] i satanisti CIA devono pagare per questo crimine! [ non possiamo lasciare ombre in questa storia, l’aereo con tutti i suoi passeggeri deve essere trovato! ] Sabato la nave anfibia cinese con elicotteri a bordo è giunta nella nuova area di ricerca a sud dell’oceano Indiano, unendosi alle operazioni per identificare gli oggetti che possono appartenere all’aereo scomparso del volo MH370. Venerdì cinque diversi aerei hanno scoperto sulla superficie dell’acqua degli oggetti colorati. Il Boeing 777-200 è partito dell’aeroporto di Kuala Lumpur a Pechino. A bordo si trovavano 239 persone: 227 passeggeri e 12 membri dell’equipaggio.: http://italian.ruvr.ru/2014_03_29/Boeing-scomparso-la-nave-cinese-e-giunta-nella-nuova-zona-di-ricerca-2321/ 28 marzo 2014, [ quale coscienza spoca nasconde l’India? ] Precipitato l’aereo che cercava il Boeing scomparso.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_28/Precipitato-laereo-che-cercava-il-Boeing-scomparso-2551/ 16 marzo, Nel Veneto si apre oggi il referendum online sulla secessione dall’Italia … questi massoni traditori, ci hanno fatto perdere l’identità, per meglio poterci derubare della sovranità monetaria! la autodeterminazione dei popoli liberi, è la più grande minaccia per Rothschild Troika! insolenza diplomatica o una totale inettitudine diplomatica, circa la Crimea? niente di tutto questo! satanisti devono conquistare il mondo, abolire le religioni, innalzare il satanismo, che, è la nuova torre di Babele.. Russia mai abbassare la guardia! mai fidarsi dei sorrisi di Kerry! ] Lavrov: si profila un’iniziativa sull’Ucraina tra Russia e USA. Il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov ha raccontato un’iniziativa congiunta sull’Ucraina che “si profila” nel processo dei negoziati con i colleghi dell’UE e gli Stati Uniti. “Stiamo avvicinando i nostri approcci”, ha detto Lavrov nell’intervista al canale Russia-1. Allo stesso tempo, il capo del ministero degli Esteri ha definito come assolutamente senza speranza le richieste occidentali di cambiare la posizione della Russia sulla questione dell’adesione della Crimea. Secondo Lavrov, non capire “la politica reale e la disperazione assoluta delle richieste nei nostri confronti” è una insolenza diplomatica o una totale inettitudine diplomatica.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_29/Lavrov-si-profila-uniniziativa-sullUcraina- tra-Russia-e-USA-3734/ 16 marzo, Nel Veneto si apre oggi il referendum online sulla secessione dall’Italia Dal 16 al 21 marzo nella regione del Veneto si terrà un referendum online il cui quesito verte sulla secessione o meno dall’Italia. Il quesito referendario è limitato alla domanda: ” Vuole che il Veneto divenga una Repubblica federale indipendente e sovrana?”. Secondo i sondaggi, coloro che vogliono la secessione dall’Italia e la creazione di uno Stato indipendente sono il 64% dei residenti nella regione Veneto, vale a dire i due terzi dei suoi abitanti. Il ragionamento base degli organizzatori del referendum è che siccome la regione entrò a fare parte del Regno d’Italia a seguito di un referendum, con un referendum è ora possibile separarsi dall’Italia.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_16/Nel-Veneto- si-apre-oggi-il-referendum-online-sulla-secessione-dallItalia-4817/ Vadim Fersovič. 24 marzo, I nazionalisti ucraini mirano ad ovest per “riunire tutte le terre etniche” Oltre alla Russia, l’Ucraina confina con la Bielorussia, la Polonia, la Slovacchia, l’Ungheria, la Romania e la Moldavia. Che cosa attende i nazionalisti ucraini a occidente? Ucraina. 22 gennaio. Come fa notare a Leopoli l’ex deputato della Rada (il Parlamento ucraino) Rostislav Novoženez: Noi abbiamo perso molti territori tradizionalmente appartenuti all’Ucraina, che sono passati alla Polonia e alla Bielorussia…abbiamo perso la Transnistria e la Bukovina del Sud, oggi territori della Romania. Ma il leader dell’UNA-UNSO (Assemblea Nazionale Ucraina – Autodifesa Ucraina) Yuri Shuchevic aggiunge: Non abbiamo ancora riunito tutte le terre etniche. Quando ciò avverrà, quando riuniremo tutte quelle terre, che ora non appartengono all’Ucraina, allora sarà veramente unità, collegialità. Ma come riunire questi territori? Secondo l’opinione dei nazionalisti, ciò può avvenire attraverso le vie diplomatiche. Ma in Europa, anche in tal modo, ciò non avverrà, per la creazione di uno “stato etnicamente puro”. Non lo permetteranno né le leggi, né i vicini. Quali sono i paesi vicini? Polonia . Ufficialmente i polacchi che risiedono in Ucraina sono 144.000. Nel periodo 1944-1946 tra l’ex Unione Sovietica e la Polonia avvenne uno scambio di popolazioni: i polacchi furono reinsediati in Polonia, mentre i russi, i belorussi, i lituani e gli ucraini in Unione Sovietica. Il trasferimento forzato di quasi un milione di ucraini causò molte vittime, per le quali la Polonia chiese scusa all’Ucraina. Dal canto suo, nella primavera-estate del 1943, l’Esercito Insurrezionale Ucraino prese la decisione di espellere i polacchi dalla regione ucraina di Volyn, uccidendo più di 50.000 persone. Questo avvenimento passò alla storia con nome di Massacro di Volyn. Secondo il censimento del 2001, il 71% dei polacchi in Ucraina dichiararono l’ucraino loro lingua madre, mentre solo il 13% il polacco. Per questo motivo ufficiosamente in Polonia si crede che i polacchi che risiedono in Ucraina siano circa mezzo milione. Diversi politici polacchi a questo proposito discutono sull’ingiustizia storica che portò alla perdita delle regioni orientali del paese. Il paese a poco a poco mostra realmente il proprio territorio: in Ucraina ricevettero la cosiddetta “Carta dei polacchi” più di 60.000 persone. Ungheria . Nella costituzione ungherese è dichiarato: L’Ungheria, guidata dall’idea dell’unità della nazione, è responsabile dei cittadini che vivono al di fuori del territorio nazionale. In Transcarpazia vivono più di 150.000 ungheresi. I nazionalisti ungheresi chiedono ufficialmente l’autonomia territoriale e la creazione di un collegio elettorale nella regione della Transcarpazia, in Ucraina. Ufficiosamente viene dichiarato che gli ungheresi dovrebbero appartenere tutti alla Transcarpazia. Moldavia . La dichiarazione dell’ex capo del Servizio di Informazione della Moldavia Anatol Plugaru: La Moldavia ha perso l’accesso al Mar Nero a sud, il territorio originario di Černivci a nord, il territorio sulla riva sinistra del fiume Nistro, con le città di Balta, Chotyn, Izmail, Chilia, Akkerman (ora Bilhorod-Dnistrovs’kyj) con una popolazione di 200.000 persone. In totale all’Ucraina sono stati consegnati 96 insediamenti di oltre 10.000 chilometri quadrati di terra moldava con metà della popolazione. Romania . I rumeni in Ucraina sono più di 150.000. Nel 1940 il territorio della Bucovina settentrionale e della Bessarabia meridionale, che appartenevano alla Romania, vennero annessi all’Ucraina. Ora questo territorio fa parte della regione di Černivci e della parte meridionale della regione di Odessa. Nel 1991, il parlamento rumeno ha invitato i governi a riconoscere l’indipendenza dell’Ucraina, ma senza che tale riconoscimento riguardasse anche il territorio rumeno. Più tardi la Romania ha riconosciuto l’indipendenza dell’Ucraina. La legge sul rimpatrio ha dato l’opportunità di ottenere un passaporto rumeno a coloro che risiedevano nei territori che non appartenevano più alla Romania. Più di 100.000 abitanti dell’Ucraina hanno ricevuto il passaporto rumeno. Un leader della “Grande Romania (Partidul România Mare — PRM)”, Korneliu Vadim Tudor, nel 2010 ha dichiarato: Firmando con l’Ucraina l’accordo sui confini, la Romania tiene a mente che la stessa Ucraina non è un progetto definitivo e ciò significa che tutto è possibile. In tal modo, la strada verso l’Europa dei nazionalisti ucraini non solo attende l’unificazione di tutte le terre native. I loro vicini sono attivi ed hanno un programma di minima nel caso di riavvicinamento con l’Europa, per creare in Ucraina autonomie nazionali. E secondo le leggi dell’Unione Europea non solo ciò è fattibile, ma anche completamente legale. Soprattutto perché, secondo lo stesso ex deputato Novoženez, i cittadini ucraini reali in Ucraina sono solo il 58%. Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_24/Ucraina-Fronte-Occidentale-7486/ king Saudi ARABIA — veramente, io sono sempre tranquillo, perché, io non mi sento mai il nemico di qualcuno.. certo, io sono nemico dei criminali come te, ma, poi, non c’è, non esiste, un popolo di criminali.. perché, questi figli di satana, di: MASSONI, SALAFITI, COMUNISTI FARISEI, sono trasversali in tutte le Nazioni.. io sono UNIUS REI, e loro sono la Sinagoga di satana! open letter to all demons, to all lost souls of Hell ] come può l’amore di Dio, che è infinito dimenticarsi delle sue creature? ok! tutti dovevano passare, attraverso, la prova della fedeltà, ed uomini e angeli hanno fallito questa prova! ok.. e allora, che, può essere stato, il vantaggio, che, hanno avuto, gli Angeli che, sono rimasti fedeli, per essere rimasti fedeli? cosa loro hanno guadagnato? lol. è chiaro, nel giorno del giudizio universale, loro saranno premiati con la NATURA DIVINA, anche loro! ma, se voi volete ritornare nella vostra dignità, voi potete mettervi al mio servizio.. e per come avete fatto il male, così, per me, potete iniziare a fare il bene! satana è un perdente, venite a me! come chi sarà il suo protagonista? sarà quel vigliacco di Bush 322 Kerry, CIA, sono loro che hanno fatto i cecchini per uccidere, popolo in protesta e polizia, così satana Rothschild, Herman Achille Van Rompuy, Merkel: hanno potuto avere il loro GOLPE Bildenberg! ] [ 28 marzo 2014, I nuovi nazionalisti e l’eterna Kiev di Bulgakov. La situazione ucraina per diversi mesi è diventata un pensiero inquietante sia per ucraini che per russi. I due Paesi condividono non solo la storia comune, ma anche la letteratura: Gogol, Olesha, Bulgakov sono scrittori di lingua russa con radici ucraine. A febbraio abbiamo visto come su piazza Maidan sono state sventolate nuovamente le pagine del romanzo “La Guardia Bianca” di Mikhail Bulgakov. Per ironia della storia dopo quasi cento anni la maestosa Città rivive nel caos, nella discordia e nella sommossa. Pensando di entrare in Europa, Kiev si è trovata di nuovo governata dai nazionalisti. Gli avvenimenti storici, descritti nel libro, si riferiscono alla fine del 1918. I protagonisti del romanzo, la famiglia Turbin, sono coinvolti in un vortice di eventi ed entrano tra le file della Guardia Bianca. E’ già stato firmato l’armistizio di Compiegne e i tedeschi che occupavano prima l’Ucraina, lasciano la Città. Al loro posto arriva l’atamano Petljura: le folle dei militanti nazionalisti spadroneggiano nella Città, distruggendo l’armonia e l’ordine costituito. I cittadini accettano il nuovo potere nazionalista nella persona di Petljura e sono ostili alla Guardia Bianca, che non serve né agli ucraini, né ai rossi. Il mondo abituato al vecchio equilibrio sta crollando sotto l’influenza delle forze sociali e non sarà ristabilito mai più, sottolinea lo scrittore. Oggi nel XXI secolo la Capitale dell’Ucraina ha distrutto per sempre la sua esistenza precedente, la vita prima dello scoppio della violenza su Maidan, dei cecchini sui tetti e del sequestro degli edifici governativi, prima della scissione del Paese in due fazioni e del presentimento della guerra civile. E, cosa ancor peggiore, ha accettato i nazionalisti. Il Petliurismo secondo Bulgakov è una calamità, implacabile e spietata. “Che cosa combinavano le truppe di Petljura a Kiev in questo ultimo mese del loro soggiorno, è del tutto inconcepibile. I pogrom scoppiavano di minuto in minuto, ogni giorno qualcuno veniva ucciso, preferendo gli ebrei, naturalmente”. Un secolo dopo la Storia completa la scrittura, quello che Bulgakov probabilmente ha scelto di lasciare fuori le pagine del suo romanzo. Kiev distrutta, il fallimento dell’economia, le nuove autorità nazionaliste di mentalità. Il nuovo governo destina i territori dei campi estivi per ragazzi per addestrare nazionalisti “da combattimento”, per niente innocui. In cosa è pericoloso il petljurismo e le altre manifestazioni di intransigenza, lo sanno tutti benissimo. Tuttavia la storia ci insegna che pochi sanno come imparare dai propri errori, la maggior parte preferisce leccarsi i propri bernoccoli. Sotto l’accompagnamento del fragore degli spari e del fumo puzzolente degli pneumatici bruciati è apparsa la “nuova” Ucraina con sfumature nazionaliste. Sulla tracce ancora fresche gli scrittori già scrivono romanzi e drammi sulla “guardia” di Maidan. Chi sarà il suo protagonista? Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_28/I-nuovi-nazionalisti-e-leterna-Kiev-di-Bulgakov-5697/ Attacchi sanguinosi in Iraq. BAGHDAD. [ ma, come demonio Obama, come califfato nazi ONU non viene condanna la Sharia, per sputare, contro, tutti i diritti umani universali.. come questo mondo, è potuto cadere nelle mani dei satanisti farisei massoni bildenberg Troika? ] . Mentre si avvicinano le elezioni del 30 aprile, l’Iraq è quotidianamente segnato da episodi di violenza. Due bombe, posizionate lungo la strada, hanno ucciso ieri almeno 11 persone a Amriyah (Baghdad occidentale) e Adhamiyah (a nord della capitale). I feriti sono almeno trenta. Lo si apprende da fonti sanitarie e della sicurezza. In un’altra azione di miliziani armati, quattro agenti della polizia femminile sono state uccise e 11 ferite nell’assalto al pullman su cui viaggiavano vicino alla città di Samarra, circa 120 chilometri a nord di Baghdad. A Tikrit, cinquanta chilometri a nord di Samarra, un agente di polizia e sua moglie sono stati uccisi da una bomba. Nella cittadina di Siniya invece, a nord-ovest di Tikrit, miliziani armati hanno fatto saltare in aria con cariche esplosive l’edificio dove ha sede il consiglio municipale. In Bolivia progressi e ritardi sul riconoscimento dei diritti. La lunga marcia degli indios. LA PAZ, 28. Sempre più, in Bolivia e in Sud America, lo Stato e le aziende riconoscono i diritti dei popoli indigeni e sanno che sono obbligati a consultarli per poter realizzare, progetti nei loro territori, ma nella pratica la strada è ancora lunga: questo il messaggio lanciato ieri dal relatore speciale dell’Onu per i popoli indigeni, James Anaya, intervenendo all’Università Andina Simón Bolívar a La Paz. «Quello che vediamo è un riconoscimento progressivo sul rispetto dei diritti umani, ma abbiamo ancora molto da fare. Nel mio lavoro come relatore, più che vedere successi in questo senso, ho visto fallimenti» ha detto Anaya, interpellato sul diritto alla consultazione previa degli indios, previsto dalla Convenzione 169 dell’Organizzazione internazionale del lavoro e dalla Dichiarazione dell’Onu sui diritti dei popoli indigeni. Il relatore Anaya ha quindi raccomandato di «smettere di parlare in astratto per avanzare nella soluzione di casi puntuali 23 marzo, [cosa? nazi UE bildenberg, ha oscurato le TV Russe, giusto perché, le votazioni possano essere democratiche, senza libertà di parola, e senza contraddittorio! ] Bielorussia, per Lukashenko Kiev è responsabile della perdita della Crimea. Il presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko ritiene che i politici ucraini, che hanno preso il potere a seguito dei disordini nel Paese, hanno creato le condizioni per la decisione dei cittadini della Crimea di far parte della Russia. “Le autorità ucraine hanno commesso molti errori,”. ha detto Lukashenko. Il più grande errore, a suo parere, è stata la pressione del nuovo governo ucraino sulla comunità russofona. “Per quale motivo chi è salito al potere ha vietato la lingua russa e si è accanito contro la comunità russofona?”, – ha detto il presidente bielorusso: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_23/Bielorussia-per-Lukashenko-Kiev-e-responsabile-della-perdita-della-Crimea-5553/ TG 24 Siria, circa un’ora fa, #Libano,esplosione terroristica contro postazione dell’esercito libanese nei pressi di Arsal su confine della #Siria, 2 soldati martirizzati #‎Siria‬, Residenti di Liwa Iskenderun bloccano le strade alle ambulanze che trasportano i terroristi feriti da ‪#‎Kasab‬. 29 marzo 2014 ‪#‎Antakya‬, (‪#‎SANA‬), I residenti della zona di Harbiyat nell’usurpato Liwa Iskenderun hanno bloccato i percorsi delle ambulanze che trasportano terroristi feriti dall’area Kasab nella campagna del nord di Lattakia. Il corrispondente di SANA ad Antakya ha detto che gli abitanti di Sweidiye hanno protestato la politica ostile di Erdogan contro Siria, esprimendo sostegno al popolo siriano e la leadership nella loro lotta al terrorismo sostenuto dalla Turchia, paesi del golfo arabo e l’America. I partecipanti hanno portato immagini del Presidente Bashar al-Assad e striscioni che salutano la leadership siriana e affermando che il popolo turco e siriano sono fratelli. In zona Harbiyat, i residenti hanno organizzato sit-in e proteste a sosteno della Siria e hanno denunciato gli aggressioni intrapresi su di essa dal governo di Erdogan, denunciando l’addestramento dei terroristi dall’intelligence turca all’interno della Turchia e l’agevolazioni di intrufolarsi in Siria. Le ambulanze turche non hanno smesso di soccorre i terroristi che sono stati feriti, presso gli ospedali turchi, durante la battaglia Anfal con l’esercito siriano nella zona di frontiera di Kasab. un Paese membro della NATO ha pianificato una guerra false flag con la Siria! e cosa c’è di strano? la NATO è un terrorista traditore Bildenberg, massone fariseo satanista, complottista strumento Spa FMI Troika, contro, i popoli europei, per la politica di Rothschild! ] [#Russia: Risoluzione del Consiglio per i diritti umani dell’ONU, nazi sharia, sulla #Siria è asimmetrica e contraddice il principio dell’indipendenza della commissione. Scatenare una guerra false flag con la #Siria, in italiano il testo della della registrazione che Erdogan voleva censurare * Zero Hedge,28 Marzo 2014 Aggiornamento: * Davutoglu, Ministro Affari Esteri della Turchia, dichiara che la fuga di notizie è un DICHIARAZIONE DI GUERRA (ma da parte di chi dovrebbe arrivare questa provocazione??…) Il Primo Ministro turco Erdogan aveva bloccato all’intera nazione l’accesso a Twitter in vista di ciò che si diceva potesse essere una «spettacolare» fuga di notizie prima delle elezioni di questo fine settimana. Poi, poche ore fa, durante il fuggi fuggi di notizie, avrebbe bloccato l’accesso a YouTube, nonostante la sentenza del Tribunale della Nazione che ha deliberato che tali censure sono illegali. Tuttavia abbiamo la clip «censurata» ed è chiaro il perché la si voleva bloccare. Come spiega l’approssimativa traduzione, si presume sia una conversazione tra i principali leader militari e politici turchi che parlano di quello che sembra essere un attacco «false flag» per dare il via alla guerra con la Siria. Tra gli stralci più schiaccianti della conversazione: Ahmet Davutolu: «Il Primo Ministro ha detto che nell’attuale congiuntura, questo attacco (su Tomb of Suleyman Shah) dev’essere visto per noi come un’opportunità». Hakan Fidan: «Manderò 4 uomini dalla Siria, se è quello che ci vuole. Causerò una guerra ordinando un attacco missilistico contro la Turchia, possiamo anche preparare un attacco contro Tomb of Suleyman Shah, se necessario». Feridun Sinirliolu: «La nostra sicurezza nazionale è diventata una banale e a buon mercato politica interna». Ya ar Güler: «È una causa diretta della guerra. Voglio dire, quello che abbiamo intenzione di fare è una causa diretta di guerra»…. Feridun Sinirolu: «Ci sono alcuni seri cambiamenti nella geopolitica mondiale e regionale. Ora può diffondersi in altri luoghi. L’hai detto tu stesso oggi, e gli altri erano d’accordo… Siamo indirizzati ad un gioco diverso ora. Dovremmo essere in grado di capirlo. Quel ISIL e tutto il resto, tutte quelle organizzazioni, sono estremamente aperte alla manipolazione. Avere una regione costituita da organizzazioni di simile natura costituirà un rischio per la nostra sicurezza. E quando andammo nell’Iraq settentrionale, c’era sempre il rischio che il PKK facesse saltare in aria tutto. Se consideriamo attentamente i rischi e le conseguenze… come il Generale ha appena detto …». Yaar Güler: «Signore, quando eravate dentro un attimo fa, stavamo proprio discutendo di questo. Apertamente. Voglio dire, le forze armate sono uno strumento necessario per voi in ogni occasione». Ahmet Davutolu: «Certo. In vostra assenza, io dico sempre al Primo Ministro la stessa cosa in gergo accademico, non si può rimanere in quelle terre senza hard power. Senza, non ci può essere neanche un soft power». Per riassumere: una registrazione a conferma che un Paese membro della NATO ha pianificato una guerra false flag con la Siria (dove lo abbiamo visto accadere prima…?) e tutto quello che il Primo Ministro ha da dire è che la fuoriuscita della notizia era «immorale». Erdogan non è difatti contento poverino: Il Primo Ministro Tayyip Erdogan ha descritto la fuoriuscita su YouTube di una registrazione di alti funzionari della sicurezza che parlano di possibili operazioni militari in Siria come antagonista e il Governo ha bloccato l’accesso al sito di video-sharing. «Hanno anche fatto trapelare una riunione di sicurezza nazionale. Questo è male, questa è disonestà … Chi stai servendo se fai audio-sorveglianza di un incontro così importante?», ha dichiarato Erdogan ad un raduno in occasione di 30 sondaggi locali che saranno un test chiave per le elezioni in mezzo agli scandali per corruzione. Traduzione a cura dello staff EFFEDIEFFE http://www.effedieffe.com/index.php?option=com_jcs&view=jcs&layout=form&Itemid=100018&aid=286156 #Siria, Eliminato in sobborgo nord #Lattakia, l’ex-detenuto di Guantanamo, il takfirista Abu Osama Al-Maghrebi (Marocchino), il quale è stato liberato dagli #USA con altri suoi simili per combattere in Siria, ed uccidere il popolo siriano. الصفحة الأخيرة آخر مساهمات المسلمين في الحضارة العلمية : ” القاعدة ” تفخخ مؤخرات الرجال وأثداء النساء !؟ حرج السعوديين من أسماء زوجاتهم ينتقل الى العالم الافتراضي http://www.syriatruth.org/ للرجال : مارسوا الجنس … تصحوا!؟ ملحق الاقتصاد والبيئة والفساد آخر فضائح نظام الطاغية المجرم: رفع الحجز على “أموال” عصام الزعيم بعد وفاته بخمس سنوات توقيع اتفاقية روسية ـ سورية للتنقيب عن النفط والغاز في الساحل السوري، ومعلومات “الحقيقة” تؤكد أن الحفر بدأ قبل توقيع الاتفاقية في سابقة هي الأولى من نوعها : “البنك الدولي” مضبوطا بجرم تزوير وثائق مغربية ، وجهات مغربية بدأت ملاحقته قضائيا المرأة والمجتمع والصحة منظمتا “اليونسيف” و”الصحة العالمية” تخططان لحملة تلقيح ضد شلل الأطفال في سوريا هي الأكبر من نوعها أسبوعية”دير شبيغل” الألمانية: السوريون يبيعون أعضاءهم في لبنان من أجل تأمين لقمة العيش، و العرض أكثر من الطلب!؟ منظمة الصحة العالمية : إصابات شلل الأطفال في سوريا مصدرها باكستان، وقد حمل فيروساتها”جهاديون” قدموا إلى دير الزور http://www.syriatruth.org/ ثقافا وفنون الفرس “المجوس” الذين كانوا أول من رأى “نجمه في الشرق”: كيف يعيش المسيحيون اليوم في إيران وكيف يعاملون!؟ حتى مجلة مجلة”فورن بوليسي” قرعت ناقوس الخطر بشأن آثار سوريا : التاريخ تجري سرقته في وضح النهار من قبل عصابات الثورة الوهابية يحدث في دولة الإسلام الوهابي: الشرطة السعودية تنتشل مئات المصاحف من مجارير الصرف الصحي ومجارير الخراء من تجربة فاشلة إلى أخرى أكثر فشلا وكاريكاتورية : وزارة إعلام السلطة تقرر إطلاق قناة فضائية باسم “عروبة”!؟ عيشة بنت الباشا ( قصيدة الشاعر سعدي يوسف عن علاقة محمد بعائشة) قضايا أمنية وعسكرية http://www.syriatruth.org/ صحف تركية تنشر وثائق رسمية عن التورط التركي في سوريا وتكذب ادعاءات أردوغان: 47 طنا من الأسلحة للمسلحين السوريين خلال بضعة أشهر تحقيقات أجهزة الأمن اللبنانية تؤكد تورط ثلاثة من كوادر”حماس” في تفجير السفارة الإيرانية في بيروت وأعمال إرهابية أخرى مجلة “فورن بوليسي” : السعودية تطلب 15 ألف صاروخ مضاد للدبابات من الولايات المتحدة من أجل إرسالها إلى المسلحين الوهابيين في سوريا Syrian army liberated al-Husn town and Krak des Chevaliers | alikhbaria Syria tv SyriaTruthNetworkENG·117 video Pubblicato in data 21/mar/2014 http://www.facebook.com/addounia.English | LIKE Units of the Syrian Arab army on thursday, in cooperation with the national defense hoisted flag of the Syrian Arab republic on al-Husn citadel (Krak des Chevaliers) and restored security and stability to al-Hosn town and its surroundings where terrorist gangs have taken as a gathering for collecting weapons and terrorists who were infiltrating through Lebanese borders. http://www.twitter.com/addouniaEnglish | FOLLOW http://www.youtube.com/user/addouniaE… | SUBSCRIBE 21+ Warning – Not for Shock – Contains Graphic Images – For Adults Only – Documentary purpose /watch?v=NqOA15L-uMI #Siria, Dalla chiesa di San Georges a Bab Tuma, l’ultimo saluto al patriarca Zakka I Iwas, morto il 21 marzo all’età di 81 anni, Sua Santità Moran Mor Ignatius Zakka I Iwas, Patriarca d’Antiochia e di tutto l’Oriente, capo supremo della Chiesa siro-ortodossa universale. http://youtu.be/I0hMlXbJIyM BREVE ANALISI: LA RESISTENZA SIRIANA, MILITARE E POPOLARE, RIVELA IL VERO VOLTO DI USA-TURCHIA-QATAR-SAUDI E DELL’ENTITÁ SIONISTA CHE LI MANOVRA. La Resistenza della Siria contro i suoi nemici durante la crisi in corso nel paese arabo ha smascherato le trame Turco-Saudite e la vera natura della guerra contro la Siria. Prendiamo spunto da quanto dichiarato tempo fa da Catherine Shakdam in un editoriale per PressTV: “Il coraggio della Siria di fronte al fuoco nemico, il suo impegno per la sovranità nazionale e la tutela del suo popolo contro l’assalto del sionismo, hanno permesso al pubblico di vedere attraverso ció l’inganno dell’ Arabia Saudita, Turchia, Qatar e riconoscere la guerra contro la Siria per quello che è veramente”. La Shakdam ha notato che a causa della resistenza del governo siriano il mondo ha capito che la crisi nel paese è fondamentalmente “una invasione straniera nei confronti di un paese arabo da parte delle milizie terroristiche supportate dai sionisti”. La Siria è stata stretta in una morsa mortale di violenza terroristica di enormi proporzioni sin dal 2011, con circa 140.000 persone uccise e milioni di sfollati a causa delle aggressioni da parte di bande mercenarie straniere. Secondo rapporti, le potenze occidentali, in testa gli Ameri-cani, i veri sicari per conto sionista, ed i loro alleati regionali – in particolare Qatar , Arabia Saudita e Turchia – stanno sostenendo i militanti terroristi che operano all’interno della Siria. Le due tornate di colloqui internazionali sulla Siria a Ginevra sono state un tentativo deludente, quanto anticipabile. “Mentre i funzionari siriani sono andati a Ginevra per difendere gli interessi del loro popolo per mettere una fine efficace al terrorismo, allo spargimenti di sangue e alla sofferenza, la cosiddetta opposizione ed i loro sostenitori occidentali hanno solo cercato di far precipitare la legittimità politica della Siria, fregandosene dello spargimento di sangue e crimini commessi dalle bande armate mercenarie, dimostrando chiaramente di non avere alcuna intenzione ‘pacifica’”, ha osservato Catherine Shakdam. La delegazione siriana dichiaró che la lotta al terrorismo deve essere la priorità assoluta delle conferenze e incontri diplomatici, mentre la cosiddetta opposizione siriana appoggiata dall’estero ha insistito sul fatto che la formazione di un governo di transizione deve avvenire attraverso preventive dimissioni del presidente Bashar al- Assad. Questa non é diplomazia, ma ricatto a mano armata, non é amore per la propria terra e popolo, ma solo accondiscendenza agli interessi esterni e al proprio tornaconto (tutti i dirigenti della cosí detta “opposizione siriana” si sono arricchiti con miliardari conti in dollari all’estero, a cominciare dal mafioso internazionale, trafficante in droga-armi-prostituzione, Ahmad al-Jarba, attuale presidente del CNS). Damasco ha respinto con forza tali assurde richieste, affermando che solo il popolo siriano può decidere la questione: con quale autoritá un pugno di prezzolati appoggiati da nazioni estere puó pretendere che un legittimo presidente e governo lascino la loro carica? Solo sapendo di godere dell’appoggio del piú grande bugiardo e prepotente truffatore, in realtá un abile attore hollywoodiano, che gli USA abbiano mai avuto come presidente, il vergognoso quanto arrogante Nobel Barak Obama. Ma a dispetto di tutto e di tutti, delle trame e aggressioni da parte di USA, Israele Turchia, Qatar e Saudi, tramite i loro dollari, armi, minacce, bombardamenti, mercenari jihadisti, la Siria é e resta un baluardo insormontabile e inaffondabile, una vera pietra d’inciamo per tutti i mercenari e pazzi fanatici, animali posseduti da demoni, che in questa terra sono venuti a trovare la morte. Possano lunga vita, forza e potenti protezioni divine sempre accompagnare l’onesto e vero patriota presidente Bashar al-Assad, l’eroico e invincibile (nonostante i molti martiri caduti) Esercito Arabo Siriano, tutto il compatto mosaico del Popolo Siriano, tutti i sinceri amici della Siria e dei Siriani, a cominciare dal presidente Vladimir Putin, sino all’ultimo degli umili freelancers come noi, che instancabilmente e nonostante le mille difficoltá continuano e continueranno, sino alla morte, a lottare e resistere al mostro mondialista sionista dalle mille teste, che una dopo l’altra verranno tagliate, ed il cuore al fine trafitto. TG 24 Siria 27 marzo · #Siria #Turchia, #Ankara | Media turchi hanno trafugato una registrazione audio tra il ministro degli Esteri turco Ahmad Davutoglu e funzionari turchi sulla pianificazione di una aggressione militare contro la Siria, in coordinamento con i servizi segreti turchi e gruppi terroristici armati in Siria. Questa registrazione comprende il riconoscimento sulla spedizione di armi e di uomini armati in Siria, in coordinamento con gli agenti del Qatar, discute aree specifiche come obiettivo in Siria, in particolare nella periferia di Aleppo, per iniziare una guerra contro di essa. Si noti che il governo Erdogan ha innescato una guerra senza precedenti e ingiustificata contro la sovranità della Repubblica araba siriana nella zona di frontiera di Kassab per coprire l’infiltrazione in Siria dei terroristi di al-Qaeda dai territori turchi. Nella registrazione apparsa la voce del capo dell’intelligenza turco ordinando d’inviare 4 persone presso la tomba di Suleyman Shah in città Raqqa con 8 missili (ovviamente per distruggerla) così il piano è fatto, e diventa un pretesto che ci obbliga ad intervenire”. Nell’audio registrazione apparsa anche la voce di David Oglu e funzionari del governo Erdogan, e il vice comandante in capo dello stato maggiore, raccomandando di sostenere in continuazione Kolar hakan e facilitare la sua missione nel fornire armi e munizioni all’opposizione. “siccome il Qatar è alla ricerca di munizioni, lasciatelo pagare in anticipo e date loro armi e munizioni, noi all’ordine del ministro”. I file audio si trovano in due parti su questi link 1 – http://youtu.be/c-1GooSDwJ8 2- http://youtu.be/lm7eg0-IjlI #Turchia Dopo #Twitter governo Erdogan blocca anche #Youtube. TG 24 Siria 27 marzo. ATTENZIONE: Registrazione audio condanna la Turchia per la pianificazione dell’aggressione contro la Siria, sotto il pretesto di difendere la tomba di Suleiman Shah = = = = = = = = = = = [ tutta la vera storia, delle false democrazie massoniche del signoraggio bancario rubato, dai bildenberg, sotto egida ONU Sharia Califfato mondiale FMI Spa FED BCE. se questa NATO non è il satanismo.. poi, cosa è il satanismo? ] Media turche diffondono registrazione vocale dell’incontro tenuto tra il ministro per gli affari esteri della Turchia, il capo dell’intelligenza turca, il consigliere del ministro degli esteri e il vice capo dell’esercito, mentre stavano progettando di attaccare il territorio siriano. Nella registrazione apparsa la voce del capo dell’intelligenza turco ordinando d’inviare 4 persone presso la tomba di Suleyman Shah in città Raqqa con 8 missili (ovviamente per distruggerla) così il piano è fatto, e diventa un pretesto che ci obbliga ad intervenire”. Nell’audio registrazione apparsa anche la voce di David Oglu e funzionari del governo Erdogan, e il vice presidente del comandante in capo dello stato maggiore, raccomandando di sostenere in continuazione Kolar hakan e facilitare la sua missione nel fornire armi e munizioni all’opposizione. “siccome il Qatar è alla ricerca di munizioni, lasciatelo pagare in anticipo e date loro armi e munizioni, noi all’ordine del ministro”. I file audio si trovano in due parti su questi link 1 – http://youtu.be/c-1GooSDwJ8 2- http://youtu.be/lm7eg0-IjlI http://www.hurriyetdailynews.com/key-security-meeting-leaked-govt-investigates.aspx?pageID=238&nID=64190&NewsCatID=338 27 marzo. #Siria, Lettera di ringraziamento dal presidente armeno al presidente Bashar Al-Assad, Il presidente armeno Serzh Sargsyan ha incaricato la delegazione parlamentare armena, in visita a Damasco, di trasmettere una lettera di ringraziamento al presidente Assad al governo e all’esercito arabo siriano per i loro sforzi nel proteggere i cittadini della Siria contro il terrorismo. Nella lettere il Presidente dell’Armenia Serge Sarkisian ha espresso la sua ferma condanna agli attacchi terroristici, sostenuti dal governo turco di Erdogan contro la città di Kasab, in periferia nord di Lattakia, lungo il confine con la Turchia, sottolineando il pieno sostegno dell-Armenia popolo e governo allo stato siriano nel ripristinare la sicurezza e la stabilita su tutto il territorio siriano. Turchia: proteste a Liwa Iskendrun contro politica aggressiva di Erdogan nei confronti della #Siria. Centinaia di cittadini turchi nella regione Liwa Iskendrun in provincia Harbiyat sono scesi in piazza il Martedì, 25/03/14, per protestare il supporto di Recep Tayyip Erdogan ai gruppi takfiri siriani, essi hanno condannato l’aggressione lanciata da gruppi terroristici contro il popolo siriano, con l’appoggio del governo Erdogan. Jerusalem: Journalists Injured in Arab Riots. [ micidiale nazi country, of Arab LEAGUE, under egida ONU nazi sharia! ] Arab rioters mark ‘Land Day’ by clashing with Israeli police; journalists reportedly lightly injured as riots dispersed. By AFP and Arutz Sheva Staff. First Publish: 3/29/2014, Arab rioter arrested during Jerusalem “Land Day” riots. Israeli police used force on Saturday to break up a riot by Arab extremists in Jerusalem, injuring several people including two journalists, news photographers said. Several rioters and four journalists – among them a photographer from Agence France-Presse and another from Reuters – were slightly injured by projectiles fired by police during the incident, near the walled Old City’s Damascus Gate. The AFP photographer, who was hit on the head, was treated in a local hospital and discharged. The demonstration, by a few dozen activists, was to mark the eve of what Palestinian Arabs refer to as “Land Day”. It commemorates the day in 1976 when six Arab Israeli protesters were killed by Israeli security forces during mass riots against construction plans in the northern Galilee region. Arab groups in Judea, Samaria and Gaza, as well as the Galilee, hold yearly protests on the anniversary of the riots, often clashing violently with Israeli police. “The demonstrators began to throw stones at police on the scene,” police spokeswoman Luba Samri told AFP, adding that officers responded with unspecified “riot dispersal means”. She said six people were arrested for public disorder offences but said she had no report of any casualties. The Foreign Press Association, which represents the international news media in Israel, has repeatedly complained to Israeli authorities over a string of violent incidents involving security forces and journalists. But foreign journalists in Israel have often been criticized for recklessly embedding themselves among Arab rioters – essentially allowing themselves to be used as human shields and making it difficult for security forces to distinguish between them and the rioters. Journalists hiding behind Arab rioters (file): La firma dell’uomo sul dono eucaristico. teologia Eucaristia, la unica strada per la divinizzazione. Con questa immagine suggestiva padre Raniero Cantalamessa ha proposto questa mattina, venerdì 28 marzo, una riflessione sul mistero eucaristico in occasione della terza predica di quaresima. Il tema scelto per l’incontro di stamane, svoltosi come di consueto nella cappella Redemptoris Mater alla presenza del Papa, è stato l’insegnamento di sant’Ambrogio sulla fede nell’Eucaristia. Dopo aver riproposto diverse prospettive nelle analisi di alcuni padri della Chiesa, il cappuccino si è soffermato sulla migliore conoscenza della matrice ebraica dell’Eucaristia, grazie anche al «nuovo clima di dialogo con l’ebraismo». E «come non si capisce la Pasqua cristiana se non la si considera come il compimento di quello che la Pasqua ebraica preannunciava — ha sostenuto così non si capisce a fondo l’Eucaristia se non la si vede come il compimento di quello che gli ebrei facevano e dicevano nel corso del loro pasto rituale» Anzi «il nome stesso Eucaristia — ha spiegato — non è che la traduzione di Beraka , la preghiera di benedizione e ringraziamento fatta durante tale pasto». Un primo risultato importante di questa svolta è stato che «oggi nessun studioso serio avanza più l’ipotesi che l’Eucaristia cristiana si spieghi alla luce della cena in voga presso alcuni culti misterici dell’ellenismo, come si è tentato di fare per oltre un secolo». Ed è in questo contesto che il predicatore ha portato la riflessione proprio al coinvolgimento dei fedeli nell’azione eucaristica. Nell’Eucaristia, ha spiegato, avvengono «due miracoli: uno è quello che fa del pane e del vino il corpo e il sangue di Cristo, l’altro è quello che fa di noi “un sacrificio vivente a Dio gradito”, che ci unisce al sacrificio di Cristo, come attori» e non solo come spettatori. «All’offertorio — ha specificato — abbiamo offerto pane e vino che per Dio non avevano, ovviamente, né valore né significato per se stessi. Ora, nella consacrazione, è Cristo che mette quel valore che io non posso mettere nella mia offerta». In questo momento pane e vino diventano corpo e sangue di Cristo, che si consegna alla morte per amore al Padre. «Ecco allora cosa è successo: il mio povero dono privo di valore — ha spiegato il cappuccino — è diventato il dono perfetto per il Padre. Gesù non dà solo stesso nel pane e nel vino, prende anche noi e ci cambia in se stesso, dà anche a noi il valore che ha il suo dono d’amore al Padre. In quel pane e quel vino ci siamo anche noi; “In ciò che offre, la Chiesa offre se stessa”, scrive Agostino». E per rendere più efficace la sua interpretazione di ciò che accade nella celebrazione eucaristica, ha fatto ricorso a un «esempio umano ». E ha detto: «Pensiamo a una numerosa famiglia in cui c’è un figlio, il primogenito, che ammira e ama oltre misura il proprio padre. Per il suo compleanno vuole fargli un regalo prezioso. Prima però di presentarglielo chiede, in segreto, a tutti i suoi fratelli e sorelle di apporre la loro firma sul dono. Questo arriva dunque nelle mani del padre come segno dell’amore di tutti i suoi figli, indistintamente, anche se, in realtà, uno solo ha pagato il prezzo di esso. «È ciò che avviene — ha proseguito — nel sacrificio eucaristico. Gesù ammira e ama sconfinatamente il Padre celeste. A lui vuol fare ogni giorno, fino alla fine del mondo, il dono più prezioso che si possa pensare, quello della sua stessa vita. Nella messa egli invita tutti i suoi “fratelli” ad apporre la loro firma sul dono, di modo che esso giunge a Dio Padre come il dono indistinto di tutti i suoi figli, anche se uno solo ha pagato il prezzo di tale dono. E che prezzo!» Il predicatore ha puntualizzato che «la nostra firma sono le poche gocce d’acqua che vengono mescolate al vino nel calice; la nostra firma, spiega Agostino, è soprattutto l’amen che i fedeli pronunciano al momento della comunione: “A ciò che siete rispondete: Amen e rispondendo lo sottoscrivete. Ti si dice infatti: Il corpo di Cristo, e tu rispondi: Amen. Sii membro del corpo di Cristo, perché sia veritiero il tuo Amen… Siate ciò che vedete e ricevete ciò che siete”. Tutta l’ecclesiologia eucaristica di Agostino che abbiamo ricordato la volta scorsa trova qui il suo campo di applicazione. Se non si può dire che l’Eucaristia è la Chiesa (come arrivarono ad affermare alcuni suoi discepoli), si può e si deve dire che l’Eucaristia fa la Chiesa». «Sappiamo — ha detto ancora il predicatore — che chi ha firmato un impegno ha poi il dovere di onorare la propria firma. Questo vuol dire che, uscendo dalla messa, dobbiamo fare anche noi della nostra vita un dono d’amore al Padre e per i fratelli». open letter to all demons, to all lost souls of Hell ] — [ che cosa io vi dicevo? io ho sempre ragione! se lavorate per me, voi sarete riabilitati! ] — Messa a Santa Marta. Ritorno a casa. «Se vuoi conoscere la tenerezza di un padre prova a rivolgerti a Dio: prova, poi mi racconti!». È il consiglio spirituale che Papa Francesco ha suggerito nella messa celebrata venerdì mattina, 28 marzo, nella cappella della Casa Santa Marta. Per quanti peccati possiamo aver commesso, ha affermato il Pontefice, Dio ci aspetta sempre ed è pronto ad accoglierci e a fare festa con noi e per noi. Perché è un Padre che non si stanca mai di perdonare e non guarda se alla fine il “bilancio” è negativo: Dio non sa fare altro che amare. Questo atteggiamento, ha spiegato il Papa, è ben descritto nella prima lettura della liturgia, tratta dal libro del profeta Osea (14, 2-10). È un testo che «ci parla della nostalgia che Dio, nostro Padre, ha di tutti noi che siamo andati lontano e ci siamo allontanati da lui». Eppure «con quanta tenerezza ci parla!». Scrive Osea: «Così dice il Signore: torna, Israele, al Signore». Sì, «torna a casa!». E il Pontefice ha voluto rimarcare proprio la tenerezza del Padre. «Forse quando sentiamo la parola che ci invita alla conversione, convertitevi! ci suona un po’ forte perché ci dice di cambiare la vita, è vero». Ma dentro la parola conversione c’è proprio «questa nostalgia amorevole di Dio». È la parola appassionata di un «Padre che dice al figlio: torna, torna, è ora di tornare a casa!». «Soltanto con questa parola possiamo passare tante ore di preghiera » ha affermato il Pontefice, facendo notare come «Dio non si stanca» mai: lo vediamo in «tanti secoli» e «con tante apostasie del popolo». Eppure «lui torna sempre, perché il nostro Dio è un Dio che aspetta». E così anche «Adamo è uscito dal paradiso con una pena e anche una promessa. E il Signore è fedele alla sua promessa perché non può rinnegare se stesso: è fedele!». Ecco, dunque, che «Dio ha aspettato tutti noi, lungo la storia». Infatti «è un Dio che ci aspetta sempre». E, in proposito, il Papa ha invitato a contemplare «quella bella icona del padre e del figliol prodigo». Il Vangelo di Luca (15,11-32) «ci dice che il Padre vede il figlio da lontano perché l’aspettava e andava sulla terrazza tutti i giorni a guardare se il figlio tornava». Il padre, dunque, aspettava il ritorno del figlio e così «quando lo vede arrivare, è andato di fretta e gli si è gettato al collo». Il figlio, sulla strada del ritorno, aveva persino preparato le parole da dire per ripresentarsi a casa: «Padre, ho peccato contro il cielo e contro di te, non sono più degno di essere chiamato tuo figlio». Ma «il padre non lo lasciò parlare» e «con l’abbraccio gli tappò la bocca». La parabola di Gesù ci fa capire chi «è nostro padre: il Dio che ci aspetta sempre». Qualcuno potrebbe dire: «Ma, padre, io ho tanti peccati non so se lui sarà contento! ». La risposta del Papa è: «Provaci! Se tu vuoi conoscere la tenerezza di questo Padre, va da lui e prova! Poi mi racconti!». Perché «il Dio che ci aspetta è anche il Dio che perdona: il Dio della misericordia». E «non si stanca di perdonare; siamo noi che ci stanchiamo di chiedere il perdono. Ma lui non si stanca: settanta volte sette! Sempre! Avanti col perdono! ». Certo, ha proseguito il Papa, «dal punto di vista di un’azienda il bilancio è negativo, è vero! Lui perde sempre, perde nel bilancio delle cose. Ma vince nell’amore perché Lui — si può dire questo — è il primo che compie il comandamento dell’amore: lui ama, non sa fare altre cose!», come ricorda il passo evangelico della liturgia del giorno (Marco 12, 28-34). È un Dio che ci dice, come si legge nel libro di Osea: «Io ti guarirò perché la mia ira si è allontanata da te!» È così che parla Dio: «Io ti chiamo per guarirti!». Tanto che, ha spiegato il Pontefice, «i miracoli che Gesù faceva con tanti ammalati erano anche un segno del grande miracolo che ogni giorno il Signore fa con noi, quando abbiamo il coraggio di alzarci e andare da lui». Il Dio che aspetta e perdona è anche «il Dio che fa festa». Ma non organizzando un banchetto, come «quell’uomo ricco che aveva alla porta il povero Lazzaro. No, questa festa non gli piace!» ha affermato il Santo Padre. Invece Dio prepara «un altro banchetto, come il padre del figliol prodigo». Nel testo di Osea, ha spiegato, Dio ci dice che «pure tu fiorirai come il giglio». È la sua promessa: ti farà festa. Tanto che «si spanderanno i tuoi germogli, e avrai la bellezza dell’olivo e la fragranza del Libano». Papa Francesco ha concluso la sua meditazione ribadendo che «la vita di ogni persona, di ogni uomo, ogni donna che ha il coraggio di avvicinarsi al Signore, troverà la gioia della festa di Dio». Da qui l’auspicio finale: «Che questa parola ci aiuti a pensare a nostro Padre, il Padre che ci aspetta sempre, che ci perdona sempre e che fa festa quando noi torniamo!». open letter to all demons, to all lost souls of Hell ] — io so, che, tutto questo amore patetico, di JHWH, non dovrebbe essere, in colui, che, come me, lui è la legge del taglione: Unius REI.. ma, che ci volete fare? lol. non conoscete il proverbio che dice: ” se, tu vai con lo zoppo (ie, JHWH che ama e perdona)” poi, anche tu impari a zoppicare! ” lol. … quell’diota di satana è così triste, cattivo ed incazzato.. non sono meglio io, che, io sono allegro? king Saudi Arabia .– tu hai visto? non sarà certo il satanista kerry, che, ha fallito in 50 anni, continuamente, a risolvere, questo problema palestinese… quindi, io sono Unius REI, anche per te, se, tu hai deciso di non morire più! ] [ Islamic Jihad Chief: ‘Learn From the Jews How to Love Jerusalem’. Islamic Jihad leader quotes famous song ‘Jerusalem the Golden’, urges Muslims to take Jerusalem more seriously at Iran conference. By Tova Dvorin. First Publish: 3/17/2014, Legendary Israeli singer Naomi Shemer’s “Jerusalem the Golden” is an iconic song for Israelis and Jews throughout the world. But the song has struck a chord with a whole different audience as well. IDF Radio announced Monday that Islamic Jihad’s top commander, Dr. Ramadan Salah, presented at a religious conference at Tehran last week on the subject of Jerusalem. The goal: to encourage the Islamist world not only to fight for Jerusalem as a military target – but also as a symbol of Islamic “cultural heritage.” “What does Jerusalem mean for us?” Salah reportedly asked at the conference. “Learn from the Jews, from the cursed entity [Israel]. They love Jerusalem – not only militarily, but also culturally.” Salah then proceeded to translate Naomi Shemer’s “Jerusalem of Gold” (Yerushalayim Shel Zahav), noting, “the entity plays this song on June 7, the day they captured Al-Aqsa and entered the Temple Mount [a reference to Jerusalem Day – ed.] [. . .] every Jerusalemite child, every Israeli soldier carries this song in his heart.” Islamic Jihad is the group responsible for last week’s barrage of rockets from Gaza on Israel, which numbered over 60 missiles but saw no injuries. The terror group called the attack “Operation Breaking the Silence” in Palestinian media, and garnered support at the expense of rival group Hamas for its “armed resistance against the Occupation.” Shalah claimed Saturday night that the terror group is not interested in an “escalation,” but would respond forcefully in the event Israel launched a ground offensive to defend itself. “If and when a war is forced upon us, we will fight, even though we are aware of our ability and our modest weapons,” Shalah stated, in a live television broadcast. “But we are able to deter, to stand firm and to hurt the enemy.” Minister Says Talks with PA are Doomed – Temporarily [ ma, islamici sharia jihad hanno un ragionamento irrazionale, schizofrenico.. perché, i loro omicidi e crimini, il loro atteggiamento, senza reciprocità.. è per loro un diritto ONU Bildenberg Amnesty, la loro malvagità li rende santi! stermianre il genere umano è un loro diritto, quindi per loro è giusto costruire moschee in tutto il mondo, ma poi, nessuno può costruire una Chiesa, ecc.. da loro! ecco perché, io ho ordinato di demolire tutte le Moschee! ] Strategic Affairs Minister Yuval Steinitz says Abbas ‘torpedoing’ talks; tells of a ‘long and friendly’ conversation with Turkish president. By Hezki Ezra. First Publish: 3/29/2014, Minister of Intelligence, International Relations and Strategic Affairs, Yuval Steinitz, says that it depends on Palestinian Authority chief Mahmoud Abbas – aka Abu Mazen – whether or not the fourth and final tranche of the release of Palestinian Arab terrorists takes place. Steinitz pointed at statements by Abbas’ senior negotiator, according to which he is only continuing with the negotiations because Israel is releasing terrorists prisoners, as a “goodwill gesture” toward the PA. “If Abu Mazen is hinting that after this tranche he intends to torpedo the negotiations, that is not possible from our point of view,” Steintz told Channel 10. He added that it was agreed from the outset that the terrorists released would not include Israeli Arabs. “There was no commitment to release Israelis and it was said in an unmistakably clear way that these tranches do not include them,” he added, and vowed to vote against any initiative to release Israeli citizens. Steinitz estimated that the talks with the PA are headed toward failure, but added that he believes this will only be a temporary state, following which the talks will be renewed. The estimate is in line with similar statements by the PA’s Jibril Rajoub, who said the talks were stalled but would likely resume soon. An unnamed PA official claimed last week that Abbas’ conditions for prolonging talks were additional prisoner releases by Israel and a complete building freeze in Jewish communities in Judea and Samaria. Regarding attempts at reconciliation with Turkey, Steinitz revealed that he spoke this week with Turkish president Abdullah Gül, at a nuclear summit in Holland. “It so happened that we spoke,” he said. “The conversation started by chance and it was long and friendly, out of a hope that relations with Turkey will return to be as they once were. We have heaps of common interests and we are making many efforts. I hope it will work out soon,” he summed up. [ ebrei sono sempre stati legati alla Casa di Davide, non è la democrazia nel loro DNA!! ma, Rothschild non è della Casa di Davide, lui è della casa di satana! ] se dobbiamo parlare di strategia? la minaccia in futuro non viene dall’Iran, ma, viene dalla ARABIA SAUDITA, infatti non è l’Iran che ha la Galassia Jihhadista, non è l’Iran che ha il Califfato mondiale! ] IO STO DETTANDO, LA POLITICA CHE, ISRAELE DEVE TENERE, IO SONO RE IN ISRAELE GIA DA MOLTO TEMPO, tutto questo si può dimostrare chiaramente, guardando i miei articoli! [ Syria Says Israel and Turkey Collaborating to Support Rebels. Syria’s ambassador to the UN accuses the governments of Turkey and Israel of working together to support the rebels. By Elad Benari, Canada. First Publish: 3/29/2014, Syria’s ambassador to the United Nations, Bashar Al-Ja’afari, on Friday accused the governments of Turkey and Israel of a “public alliance of supporting terrorism” in his country, the Turkish Cihan news agency reports. “Terrorists” is the word that the Syrian regime uses to describe the rebels fighting to oust Syrian President Bashar Al-Assad. [ at 90%, really are terrorists sharia jihad nazi! they salafis? not love Israel! ] Speaking to reporters outside of the Security Council headquarters, Ja’afari claimed that both countries were supporting the same terrorists, “one in the north and one in the south.” “It is an orchestrated joint military operations conducted by both – the Turkish government and the Israeli government – as well as the terrorist groups operating both in the north, in our border with Turkey, as well as in the south, next to the separation line,” he claimed, according to Cihan. Ja’afari claimed that “the Turkish government has facilitated the intrusion of Al-Nusra Front fighters, which is a terrorist entity – as you know- enlisted on the Security Council’s list on entities posing terrorism. So, these terrorists came from within Turkish territory and they were accompanied by other terrorists belonging to what is called the Islamic Army or the Islam Army or the Army of Islam – whatever – I don’t know how they call themselves, but all them are terrorists, well-known terrorist entities, who came inside Syria through our border with Turkey.” “Once the Syrian Army tried to stop these terrorists, the Turkish Army intervened by shelling the area of Kasab, as well as the Syrian Army position,” he charged. On Sunday, Syria accused the Turkish government of shooting down a Syrian jet fighter in their territory. Turkish officials said the plane had crossed over into Turkish airspace. Turkey is a vocal critic of Assad and has openly supported the rebels fighting his regime, but has always denied arming them. Turkish Prime Minister Recep Tayyip Erdogan has been especially vocal about ousting Assad, branding him “a terrorist who uses state terror”. After a chemical weapons attack near Damascus in August, Erdogan called for military intervention in Syria that would topple Assad’s regime. The heightened tensions between Turkey and Syria have led to several cross-border incidents, including the explosion of a Syrian mortar in Turkish territory, which killed five civilians. Ja’afari also said that armies of terrorists were infiltrating through Syria’s border with Israel, underlining that supporting terrorists was a way of weakening the Syrian government and the Syrian army, according to Cihan. The accusations come several weeks after Assad’s close adviser accused Israel of being involved in the ongoing fighting in the country. Bouthaina Shaaban, political and media adviser to the Syrian President, claimed that Israel was sending fighters to help the rebels fighting to oust Assad. Speaking to the Lebanese Al-Mayadeen network, which is affiliated with Hezbollah, Shaaban said that Damascus has information indicating that there were undercover agents among the wounded Syrians recently treated by Israel. She further claimed that Israeli officers are operating in Syria and monitoring the fighting in the war-torn country. Assad himself told an Argentinean newspaper a few months ago that Israel is assisting the rebels fighting to topple his regime. “Israel is directly supporting the terrorist groups in two ways,” he claimed. “Firstly it gives them logistical support, and it also tells them what sites to attack and how to attack them.” Syrian opposition, however, has claimed the exact opposite, that Israel was collaborating with Iran and Hezbollah to keep Assad in power. [ proprio questa è la verità! io ho ordinato ad Israele di aiutare la Siria, segretamente! ] (Arutz Sheva’s North American Desk is keeping you updated until the start of Shabbat in New York. The time posted automatically on all Arutz Sheva articles, however, is Israeli time.) [ in quanti modi il satanista Rothschild ha pugnalato Israele? per il suo talmud, ebrei non sono veri ebrei, ecco perché, isreliani sono stati regali a Hitler, come oggi sono stati regalati a King Saudi Arabia! ] TikvaHope seeks to provide disadvantaged children and their parents with the tools to break out of the cycle of poverty to become independent and productive members of Israeli society. http://tikvahope.org/about-us/our-mission/ The TikvaHope Project’s unique and comprehensive approach gives children the nourishment, learning and support they need to succeed, while their parents receive training and counseling to improve their financial stability and strengthen the family unit. Committed to securing a bright and hope-filled future for Israel’s children at-risk, TikvaHope provides immediate relief for children today, while supplying them with the tools to build a better tomorrow. 1,754,700 people in Israel are living below the poverty line. 817,200, children, or 1 out of 3, are living below the poverty line 439,500 families are living below the poverty line 330,000 children in Israel are considered “at-risk” By wire transfer: NATIONAL OFFICE. JP MORGAN CHASE BANK, N.A.4724 – 13th Avenue Brooklyn, NY 11219 For: TIKVAHOPE Account# 161566180. Swift Code CHASUS33 ABA – 021000021 By phone: Toll Free: 855.TIKVAH1 (855.845.8241) By mail: P.O. Box 199042 Brooklyn, NY 11219-0042 my JHWH — non potevi scegliere un Unius REI, più intelligente? loro hanno imparato tutti l’italiano, ed io non ho imparato niente di inglese ancora!

UNAR minacce

ma poiché Maometto è uno dei tanti antiCristI? poi, come lui potrebbe stare in Paradiso?
MA COME la tua fede, ti ha plasmato come una bestia di satana?! E CHI NON CREDE DI ESSERE COSì? VENGA SUBITO DA ME! ma, chi crede di essere diventato una bestia di satana? PROPRIO LUI DEVE VENIRE SUBITO DA ME: PRIMA CHE LO COLGA ANCHE LA MORTE ESTERIORE! e tu non puoi venire da me fisicamente, perché io non sono 7miliardi di persone, ma, tu puoi leggere i miei articoli e, tu puoi trovare una comunione con i miei ideali! NON TEMERE: io non pretendo di modificare la tua religione o la tua identità!
==============
E perché io dovrei dirti di “no!” se, la mia felicità, come lo scopo della tua vita è la felicità? TU DIMOSTRAMI DI NON COMMETTERE UNA QUALCHE INGIUSTIZIA, PIUTTOSTO!
========================
QUALI diritti umani SHARIA genocidio nazisti, LA LEGA ARABA PUò RAPPRESENTARE IN ONU? che Sauditi hannno detto sull’altare di satana della CIA: “abbiamo fatto bene noi, a rifiutare di entrare anche noi in ONU, con Unius REI in giro? era molto pericoloso!”
dubito che, si possa parlare di politica o di finanza, o di economia, adeguatamente, perché questa è tutta una maçonnerie Rothschild: ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE ] e se, FARISEI non fanno in fretta a Realizzare il regno delle Tribù di Israele in ARABIA SAUDITA? finiranno COME I PEZZENTI, dopo avere rubato per secoli TUTTO il genere umano, finiranno tutti con il culo per terra: TUTTI questi satanisti farisei del Talmud!
MARIO MONTI BILDENBERG E LA POLITICA DELLO SCHIAVO: FELICE TASSATO: LA PRIMA SUPERCAZZOLA DEL 2016 [Video] COME SI DEVE ANESTETIZZARE UN PAESE NAZIONE, E PER CONVINCERLO A PAGARE IL PROPRIO DENARO AD INTERESSE! LA FILOSOFIA DELLA SCHIAVO FELICE E TRUFFATO! NULLA OTTERREMO DI MENO DELLA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA, FINO ALLA FINE DEL MONDo! La prima supercazzola del 2016 di Mario Monti, ospite di Giovanni Floris. La spending review? “Un concetto dinamico evolutivo in qualche misura evanescente”. http://www.byoblu.com/post/video-dal-web/mario-monti-la-prima-supercazzola-del-2016
CIOè VOI MI DITE CHE AVETE FATTO MORIRE QUESTA RAGAZZA MENTRE LEI STAVA COMPIENDO UN PECCATO MORTALE? QUESTO SI CHE è TERRORISMO SESSUALE! DI QUESTO PASSO VOI STATE MANDANDO IN FUMO 50 ANNI DI PORNOCRAZIA! Ventenne muore durante un aborto al Cardarelli di Napoli
ma io non ho mai parlato di declino USA SpA Banche Centrali FED, infatti la vostra pirati bullismo predazione? è soltanto il declino di tutto il GENERE UMANO! SOLTANTO DIO VI PUò STERMINARE A TUTTI VOI, E NOI DEL REGNO DI DIO? CI STIAMO LAVORANDO! Obama: ‘Chi parla di declino America vende fantasia’
AFFERMATIVO! DIO NON VUOLE EMARGINARE NESSUNO, E LUI PARLA CONTINUAMENTE AL CUORE DI TUTTI I PECCATORI, E NOI SIAMO TUTTI PECCATORI! SOLTANTO CHE GUARDIAMO CON COMPASSIONE AI NOSTRI PECCATI, E CON DUREZZA AI PECCATI DEGLI ALTRI! Quello che è il delitto sociale e politico, per eccellenza, è un pensiero ideologico massimalista, e la pretesa dello Stato Massone Islamico Darwin GENDER: di parlare con categorie morali! “Corrotti perdono pudore e dignità, provino vergogna” Esce libro. “Mai emarginare i gay, ogni creatura è amata da Dio”
ORMAI è LA CATASTROFE! A COSA SERVONO 250 MILIONI DI MIGRANTI ENTRO IL 2060. Ci sono 24 milioni di disoccupati in Europa e 14 milioni di inattivi in Italia: servono davvero i migranti per pagare le pensioni?. Ecco le ragioni più plausibili dietro a un progetto scellerato: http://www.byoblu.com/post/notiziedalweb/a-cosa-servono-250-milioni-di-migranti
l’apparato militare industriale USA, senza un nemico? fallisce! ECCO PERCHé LORO SONO 50 ANNI CHE NON DORMONO LA NOTTE PER INVENTARE DEI NEMICI! … è in questo modo, che hanno convinto i sauditi a creare al-Qaeda! e poi, è tutta una storia di delitti.. questa è una storia infinita infernale!
BUSH Clinton sauditi, turchi, FED SPA FMI, CIA NATO, SPA FARISEI, SISTEMA MASSONICO? è soltanto una questione di penne dell’unico Baal OWL!
BOKO HARAM, AL-NURSA, QATAR, BAHRAIN, SAUDI ERDOGAN ISIS, ECC..? IS ONE ONLY SHARIA UMMAH LEAGUE ONU
LAGARDE in Ucraina? lei vi è andata insieme a MADRE TERESA DI CALCUTTA, e poi, per un fatale errore fortuito, al suo finco ha trovato la CIA i cecchini GOLPE a Maidan: e nessuno di loro è stato arrestato: perché avevano la immunità diplomatica!
OVVIAMENTE A MERKEL HOLLANDE, LE CONDOGLIANZE SONO DOVUTE, IN CASO DI TRAGICA FATALITà, MA QUESTO DISASTRO DI TERRORISMO EUROPEO è TUTTO IL SATANISMO SHARIA, CHE TU E IL TUO OBAMA GENDER, VOI AVETE PORTATO IN SIRIA TRA I MARTIRI CRISTIANI: PER LA LORO DISTRUZIONE! VOI SIETE I RESPONSABILI DI TUTTO IL TERRORISMO ISLAMICO NEL MONDO, E QUESTA TRAGEDIA SADDAM, ASSAD E GHEDDAFI, TUTTO ERA STATO PREVISTO, da loro, IN TEMPI NON SOSPETTI! E QUESTA STORIA TURCA E SAUDITA NATO SHARIA, PER VOI? SIAMO SOLTANTO ALL’INIZIO, MA PER VOI POTRà FINIRE SOLTANTO IN TRAGEDIA! Kamikaze tra i turisti a Istanbul, Almeno 10 morti. Otto vittime sono tedesche.
EIH MERKEL SPA BANCHE CENTRALI BILDENBERG, LA PROSSIMA VOLTA CHE TU VAI A TROVARE ERDOGAN SHARIA ISIS PETROLIUM? FATTI LA CINTURA DI CASTITà IN ACCIAIO INOX!
Colonia, 653 SONO le denunce per aggressione SESSUALE: IN UNA SOLA NOTTE! PRATICAMENTE, SI SONO PALPEGGIATE TUTTE LE TEDESCHE I MAOMETTANI SHARIA, POCO CI MANCAVA CHE DI LI PASSAVA ANCHE LA MERKEL!
Obama, ‘l’America è ancora il Paese più forte al mondo’ OK! MA DA QUALE PUNTO DI VISTA? 1. A FILMINI PORNOGRAFICI? è CERTAMENTE IL PIù FORTE! 2. A LEGIONI DI DEMONI E SATANISTI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE? 3, AD ALLEATI NAZISTI PRAVY SECTOR E ISLAMICI TERRORISTI SHARIA? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! 4. A STRAGI PER FUTILI MOTIVI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE, 5. AD ABORTI E DIVORZI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! E L’ELENCO VERGOGNOSO? POTREBBE CONTINUARe Ancora a LUNGO! ma, se ci pensi? ha una buona protezione aerea, ma, nessuna nazione è così vulnerabile, per un corpo di marina da sbarco, che è la NAzione più facile da conquistare ed invadere!
islam sharia? è soltanto un genocidio ONU
http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2016/01/12/lady-gaga-nuda-con-boyfirend-taylor-kinney-dopo-aver-fatto-sesso_c1f44a42-bee3-4793-b8ea-585b270c9fdc.html COSA è TUTTA QUESTA CASCIARA di cagnara? Vi sembra questa una notizia di ANSA? Starebbe a suo agio, su un giornale specializzato per questo genere di cose: per ADULTI, non su un pubblico servizio sovvenzionato da contribuenti! VOI AVETE PERSO IL SENSO DELLA MISURA! MA, VOI PENSATE A COME, noi POSSIAMO DARE SCANDOLO AD UN PEDOFILO POLIGAMO DI ISLAMICO ORGIA DOMESTICA? IN QUESTO MODO? VOI MI FATE SALTARE LA FRATELLANZA UNIVERSALE! voi RENDETE IMPOSSIBILE IL DIALOGO TRA ORIENTE ED OCCIDENTE E ALTRO CHE AMORE: “VOI REALIZZATE PROPRIO LA GUERRA MONDIALE!”
questo si che è un evento culturale importante: degno di ANSA GENDER ideologia: per la ideologia religione evoluzione darwin sodoma: regime bildenberg, un rito liturgico fondamentale ed essenziale: per celebrare: il NUOVO ORDINE MONDIALE: new age SPA FED BCE: il Grande FRATELLO BUSH, ma, io ricordo che, una volta in mezzo ai cadaveri, si pregava, oggi, Satana si accontenta di altro, si fa letteratura pornogratica, perché, il nostro Stato? è un lenone! Lady Gaga nuda con boyfriend Taylor Kinney dopo aver fatto sesso, Il selfie shock: “Facciamo sesso per la pace, contro la violenza e il terrorismo”
Califfato Islamico ISIS LEGA takfiri galassia jihadista? è un terrorista erdogan hitler sharia, new ottomano impero!
Abd Allāh takfiro Saʿūd sharia hitler SAUDI ARABIA isis daesh is CIA NWO
mafia SPA BANCHE CENTRALI? è regime bildenberg massone, la più grande mafia occulta legalizzata della storia del genere umano!
ROTHSCHILD TU SEI IL PIù GRANDE SATANISTA ED ASSASINO DELLA STORIA! PER COLPA TUA ABBIAMO AVUTO MILIONI DI SUICIDI DA USUROCRAZIA
datagate UK GEZABELE SECOND enter in my ADSL
ALLAH king ABD serpente pene PEDO POLIGAMO APOSTATA IDOLATRA SATANISTA DELLA CIA? è SEMPRE UN TAKFIRO Allah sharia
[ ISRAEL VEDI CHE, UK SEGRET SERVICES HA INTERCETTATO LA MIA PRIMA CONNESSIONE CHIAVETTA E MI HA BLOCCATO! ] QUESTA è LA MIA SECONDA CONNESSIONE [SALMAN SHARIA SAUDI ARABIA TAKFIRO SUDAIRIO ] è vero che, io non ho Dio in tasca, ma, per quello che so io? lui di massacri su larga scala? ne ha già fatti parecchi!
DARWIN GENDER IS TALMUD JABULLON FREEMASONRY SPA FED NWO: THE BEST OF SATANA ALLAH KORAN
Illuminati Arab SHARIA conspiracy LEAGUE ENLIGHTENED NWO? WILL KILL ISRAEL!
AMEN ] CIA FED OWL BAAL PHARISEES CANNIBAL TALMUD AGENDA 666 NWO ENTITà, BABYLON TOWER SPA FMI BCE, NATO ARAB LEAGUE ONE ONLY ABOMINAZIONE OF ANTICHRIST SODOMA BLASFEMIA APOSTASIA TAKFIRI SUDAIRI SAUDITI TURCHI OTTOMANI MASSONI BILDENBERG FECCIA GENDER DARWIN PEDOFILIA POLIGAMIA ZAPATERO SESSO CON I CANI PORNO DOPPIA FICA JABULLON ALLAH SHARIA [ olo: AMEN
my holy JHWH ] li senti? soffrono come bestie, tutte le bestie di satana, ma, nessuno di loro ha il coraggio di farsi vedere, come sono tutti nascosti dietro i loro computer, sono tutti gli assassini! NON NE AVERE PIETà!
“CAPUT ISRAELE PER LA TERZA VOLTA!” lo ha detto Rothschild il fariseo, ed io lo ho sentito, mente lui lo diceva!
DARWIN HA IL CULO GENDER! SALMAN SAUDI SHARIA TACFIRO SUDAIRIO: DI UN TAGLIAGOLE BLASFEMO PAGANO APOSTATA IDOLATRA.. il NWO è stato fondato su di te, sui sodomiti e sui satanisti massoni! ORA DIMMI TU, COME PUò RIMANERE IN PIEDI UNA FECCIA COSA DI QUESTO TIPO?
DARWIN HA IL CULO GENDER! MERKEL ASSASSINA DI MARTIRI CRISTIANI: IN TUTTO IL MONDO! ANTICRISTO GENDER DARWIN OBAMA IMAM DI SATANA CIA NATO! E TUTTI COLORO CHE: NON CONDANNANO LA SHARIA? VEDRANNO DIVAMPARE IL TERRORISMO ISLAMICO SOTTO CASA LORO! 12.01.2016 ( PERCHé LA SHARIA è UN IMPERIALISMO DEMONIACO, PER LA CONQUISTA SAUDITA DEL MONDO, ED è PROPRIO QUESTO: IL VERO MOTIVO PER CUI TANTI ISRAELIANI SONO MORTI, IN QUESTI 66 ANNI, PERCHé NON ESISTE UN PROBLEMA PALESTINESE, INFATTI, I PALESTINESI NON ESISTONO, SE, è VERO CHE ESISTE LA UMMAH! QUINDI LA UMMAH NEGA LA ESISTENZA DEL GENERE UMANO! ) L’ordigno sarebbe stato innescato da un attentatore suicida. Una potente esplosione ha scosso la piazza centrale di Istanbul, causando un numero imprecisato di feriti, come riporta la tv turca NTV: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1871705/turchia-terrorismo-bomba.html#ixzz3x38CdoPO
“TUTTI PER UNO E UNO PER TUTTI”, è UN CODICE DI ONORE DEI CAVALIERI CRISTIANI, CHE DEI FARABUTTI MASSONI, TRADITORI E COMPLICI DI TORRE DI BABILONIA OCCHIO PIRAMIDE, DI LUCIFERO ROTHSCHILD ENTITà DEMONIACA: REGIME BILDENBERG? LORO NON HANNO, NESSUN DIRITTO DI APPELLARE PER LORO! IO LO GIURO: “QUESTA PROFANAZIONE CONTRO LA MIA REGALITà? IO, IL RE DI ISRAELE? IO VE LA FARò PAGARE! ” L’Estonia vuole ottenere la dislocazione permanente delle forze NATO nel paese, 12.01.2016, Ne ha parlato il Primo Ministro estone Taavi Roivas in un suo articolo dedicato agli obiettivi del governo nel 2016. L’articolo è stato pubblicato sull’influente Postimees. “Considero molto importante per il summit estivo della NATO (che si terrà a Varsavia l’8 e il 9 luglio) prendere una decisione sulla presenza permanente degli Alleati in Estonia e nei paesi vicini. Questo potrebbe essere un chiaro segnale che con i paesi della NATO non bisogna litigare, in quanto noi seguiamo il principio “uno per tutti, tutti per uno”, ha scritto Roivas nel suo articolo. Alla fine dello scorso anno in Estonia è arrivato dagli Stati Uniti il primo convoglio di mezzi militari pesanti. Sono state consegnate 40 unità tecniche, compresi 4 carri armati M1A2 Abrams, 10 veicoli corazzati Bradley e 3 semimoventi d’artiglieria Paladin e due veicoli per usi speciali: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1875802/estonia-nato-dislocazione-permanente.html#ixzz3x36UwSnd
SE NON FACCIAMO CROLLARE LA BANCA MONDIALE SPA? NON C’è NESSUNA SPERANZA DI OTTENERE DEI POLITICI OCCIDENTALI, CHE NON INGANNINO E CHE NON MENTINO SPUDORATAMENTE, PERCHé L’OBIETTIVO DEL FONDO MONETARIO PUò ESSERE SOLTANTO LA GUERRA MONDIALE! [ Obama, da messia a spia ] 17:04 12.01.2016 (What they say about USA. I giornalisti negli Stati Uniti si lamentano per il livello di repressione a cui sono stati sottoposti dall’amministrazione di Obama negli ultimi anni: CHI PRENDE IL CONTROLLO DELLA BANCA MONDIALE? IO, PROPRIO IO, UNIUS REI OVVIAMENTE! IO HO IL VOTO DI POVERTà, NON SO CHE FARMENE DEI SOLDI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1876616/obama-giornalisti-persecuzioni.html#ixzz3x358oIFj
ULTIME NOTIZIE:     16:57 L’Ucraina GOLPISTA E GENOCIDARIA, spenderà 500 milioni di dollari in armamenti [ E CHI LA MINACCIA? è LEI L’AGGRESSORE!
    15:38 Il premier giapponese invia a Vladimir Putin un messaggio personale [ PER OTTENERE I TERRITORI SETTENTRIONALI, TROPPO STRATEGICI IN IMMINENTE CONFLITTO MONDIALE! VI FAREMO DELLE BASI AEREE E NAVALI PER I CINESI, SE IL GIAPPONE NON RIVENDICHERà LA SUA SOVRANITà MONETARIA, E LA SUA INDIPENDENZA POLITICA!     15:04 La Russia ha deciso che non venderà più energia elettrica all’Ucraina AMEN!
    14:38 Istanbul, Erdogan SHARIA: kamikaze era siriano ISIS [ è TUTTO UN INCIUCIO SAUDITA SHARIA, PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO!
666SeigniorageofBank
666 Seigniorage of Banking
Europa Unione, EU, ONU, USA, anticristo NATO ] voi state facendo il gioco sporco e mortale, della CIA NATO LEGA ARABA: per offendere umanesimo di Israele e Russia, CINA ecc.., ATTRAVERSO IL DELITTO UNIVERSALE DELLA SHARIA, ed ora dovete mettere sul piatto della bilancia i vostri cadaveri, perché, ISIS Daesh sono sauditi e turchi, i loro servizi segreti: E QUESTO NON è UN SEGRETO: per chiunque! VOI AVETE VISTO DILANIARE IL POPOLO IRACHENO E SIRIANO, avete assistito al soffocameto dei cristiani ATTRAVERSO IL TERRORISMO ISLAMICO DELLA CIA: in questi 30 anni, E VOI VI SIETE RALLEGRATI, anzi voi avete nascosto le notizie circa i martiri cristiani, per non offendere i vostri affari con gli islamici, e per disprezzo contro Gesù Cristo: perché voi siete la bestia di satana: voi siete l’anticristo! ISTANBUL, 12 GEN – Il Governo turco ha annunciato che almeno 9 vittime dell’attentato di un kamikaze questa mattina a Sultanamhet sono cittadini tedeschi.
666SeigniorageofBank
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] che poi questa storia penosa, che Maometto è salito al cielo da Gerusalemme, 7 anni dopo la sua morte? è una delle poche cose che, fa divertire tutte le anime: disperati infelici, tribolate e dannate all’inferno! VOI ISLAMICI, VOI AVETE PORTATO INFAMIA SULL’ISLAM e voi avete profanato la Santità di Dio! Nessun islamico ha un pur minima speranza, di poter entrare in paradiso, la vostra speranza? è inutile!
666SeigniorageofBank
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] perché, nella vostra iniquità, ed ipocrisia, voi pensate che io non devo lasciare vivere dietro di me, la esistenza di massoni farisei e satanisti, e poi, proprio io, io debba poter lasciare vivere degli assassini seriali, maniaci religiosi sharia come voi, convinti ancora di glorificare Dio per uccidere persone del tutto innocenti che voi chiamate infedeli.. CHE GLI INFEDELI? SIETE PROPRIO VOI CON IL VOSTRO MAOMETTO ALL’INFERNO!
==================

Omofobia? l’UNAR passa alle minacce. [[ usano la clava della legge questi massoni bildenberg per imporre la loro pornocratica teoria del gender! in questo modo gli omosessuali hanno distrutto la democrazia! ]] Il dirigente dell’UNAR contro la raccolta firme promossa dalle famiglie cattoliche. La nuova Bussola quotidiana. 28.03.2014 //©UNAR/ Istituto Beck. di Gianfranco Amato. Prove tecniche di arroganza burocratica tipica dei regimi totalitari. Questa volta è toccato all’ineffabile Ufficio Nazionale Antidiscriminazione Razziale (UNAR). Il suo solerte direttore Marco De Giorgi non ha evidentemente gradito – e lo si può umanamente comprendere – l’appello lanciato dalla Manif pour Tous Italia e pubblicato da CitizenGo per chiedere le sue dimissioni a seguito della pasticciata e ben nota vicenda dei libretti “Educare alla Diversità” commissionati all’Istituto A.T. Beck dallo stesso UNAR (vicenda fatta conoscere proprio da La Nuova BQ). De Giorgi personalmente risentito per l’iniziativa a suo danno ha pensato bene di impegnare il proprio Ufficio inoltrando a CitizenGo una missiva avente per oggetto «Comunicazione urgente ai sensi della direttiva 31/2000». Questo il testo (gli errori e i refusi sono nell’originale): «Gentili Responsabile Ho letto il testo della petizione su ‘direttore U.N.A.R.’ che contiene molte notizie erronee e infondate che riguardano il lavoro del mio Ufficio la cui missione consiste nel contrasto alla violenza e alle discriminazioni. Le affermaziono sono ai limiti della diffamazione e rigaurdano fatti che sono stati già oggetto di esame e di archiviazione da parte dei competenti uffici amministrativi. Essendo aberranti le notizie riportate ne chiedo la immediata cancellazione ai sensi della normativa comunitaria e di recepimento della direttiva 31/2000 sulla responsabilita dei provider e di chi ospita le sezioni sul web Tale normativa prevede infatti che una responsabilità di codesta società scatti una volta pervenuta la presente segnalazione. Tanto si rappresenta ai conseguenti effetti di legge con ogni riserva di azione legale».
Lo stile tradisce il coinvolgimento emotivo personale del direttore ma non attenua la gravità dei toni. Stupisce infatti la genericità e l’indeterminatezza dei rilievi sollevati anche perché lanciare imprecisati avvertimenti e vaghe allusioni minatorie non meglio specificate appartiene ad un modus operandi di altro livello che nulla ha a che vedere con il profilo istituzionale cui dovrebbe essere tenuto un ente governativo.
Visto che non ha voluto essere chiaro proviamo noi a porre sette domande a Marco De Giorgi.
1. Forse il direttore dell’UNAR considera falsa diffamante ed aberrante la notizia riportata – e non smentita – da diversi quotidiani il 15 febbraio 2014 secondo cui il Sottosegretario per le Pari Opportunità Maria Cecilia Guerra sconfessando l’operato dello stesso UNAR ha affermato: «Di questa ricerca ignoravo addirittura l’esistenza»?
2. Forse il direttore dell’UNAR considera falsa diffamante ed aberrante la notizia riportata dagli stessi quotidiani secondo cui il Dipartimento delle Pari opportunità ha emanato «una nota formale di demerito allo stesso direttore dell’UNAR per la diffusione nelle scuole di materiale mai approvato e addirittura mai conosciuto dagli organi competenti a disporne la relativa autorizzazione»?
3. Forse il direttore dell’UNAR considera falsa diffamante ed aberrante la notizia riportata sempre dagli stessi quotidiani secondo cui il Viceministro Guerra ha lamentato «l’abusivo utilizzo del logo della Presidenza del Consiglio – Pari Opportunità» e l’assoluta mancanza di una specifica informazione al riguardo?
4. Forse il direttore dell’UNAR considera false diffamanti ed aberranti le parole pubblicamente espresse dal Sottosegretario Cecilia Guerra secondo cui «una materia così sensibile richiede particolare attenzione ai contenuti e al linguaggio poiché questa attenzione quando si parla a nome delle istituzioni ricade nella responsabilità delle autorità politiche che devono però essere messe nella condizione di esercitarla!» non essendo «accettabile che materiale didattico su questi argomenti sia diffuso tra gli insegnanti da un ufficio del Dipartimento Pari opportunità senza alcun confronto con il Ministero dell’Istruzione della Ricerca e dell’Università»? 5. Forse il direttore dell’UNAR considera falso diffamante ed aberrante il giudizio pubblico espresso da un altro Sottosegretario quello all’Istruzione Gabriele Toccafondi il quale ha dichiarato grave «Il fatto che gli opuscoli sulla diversità siano stati redatti dall’UNAR e diffusi nelle scuole senza l’approvazione del Dipartimento Pari Opportunità da cui dipende e senza che il Ministero dell’Istruzione ne sapesse niente» invitando «chi dirige UNAR a trarne le conseguenze»? Se così fosse De Giorgi avrebbe dovuto rivolgersi direttamente agli onorevoli Cecilia Guerra e Gabriele Toccafondi e non a CitizenGo e La Manif pour tous anche se comprendiamo come nei confronti di questi ultimi sia più facile lanciare minacce.
6. Forse il direttore dell’UNAR considera falso diffamante ed aberrante il contenuto della interpellanza parlamentare inoltrata dai senatori Carlo Giovanardi Maurizio Sacconi Roberto Formigoni Luigi Compagna Federica Chiavaroli e Laura Bianconi sulla vicenda degli opuscoli “Educare alla diversità” in cui è stato censurato il fatto che l’UNAR si fosse «avvalso della collaborazione dell’Istituto Beck il cui sito nella parte che riguarda l’omofobia contiene pesanti giudizi sulla religione cattolica e sul ruolo educativo della Chiesa nella società» e il fatto che «tali giudizi o meglio pregiudizi» fossero stati «inseriti nei tre opuscoli con l’ennesima inaccettabile critica al ruolo educativo della famiglia e della morale cristiana confondendo la lotta all’omofobia con inaccettabili ed offensivi apprezzamenti negativi sul ruolo di istituti fondamentali nella storia e nella cultura del nostro Paese»?
7. Forse il direttore dell’UNAR considera falso diffamante ed aberrante il fatto che nella citata interpellanza sia stato richiesto «per quali motivi l’UNAR avesse scelto come consulente proprio l’Istituto Beck la cui scuola di pensiero è clamorosamente di parte» e «quali iniziative intendesse intraprendere per bloccare la distribuzione di questo materiale nelle scuole»? Beh ma se così fosse perché De Giorgi non se la prende con i senatori Giovanardi Sacconi Formigoni Compagna Chiavaroli e Bianconi anziché minacciare CitizenGo e La Manif pour tous? Domanda ovviamente retorica la cui risposta non necessita spiegazioni ad una mente di media intelligenza.
Il punto invece seriamente inquietante è capire quale idea abbia Marco De Giorgi della libertà ed in particolare della libertà religiosa. Giacché siamo convinti che egli abbia almeno letto gli opuscoli “Educare alla diversità” il cui contenuto rivendica con orgoglio passione e zelo spieghi a noi profani della discriminazione alcuni passaggi che ci risultano alquanto preoccupanti. Mi riferisco in particolare al passo in cui testualmente si afferma che «i tratti caratteriali sociali e culturali come il grado di religiosità costituiscono fattori importanti da tenere in considerazione nel delineare il ritratto di un individuo omofobo» e che «appare evidente come maggiore risulta il grado di cieca credenza nei precetti religiosi maggiore sarà la probabilità che un individuo abbia un’attitudine omofoba». Ci spieghi poi cosa significa che «l’omofobia continua a essere rinforzata nell’interazione quotidiana con altri individui omofobi nella ricezione costante di messaggi omofobi subliminali o espliciti da parte di istituzioni o e organizzazioni religiose». Ci spieghi ancora il significato di questa precisazione contenuta nei libretti: «Per essere più chiari vi è un modello omofobo di tipo religioso che considera l’omosessualità un peccato». E ci dica se lui è davvero personalmente convinto di dover condannare il catechismo della Chiesa cattolica sostenendo quanto scritto negli opuscoli ovvero che «un pregiudizio diffuso nei paesi di natura fortemente religiosa secondo cui il sesso vada fatto solo per avere bambini» può determinare la considerazione omofoba per cui «tutte le altre forme di sesso non finalizzate alla procreazione sono da ritenersi sbagliate». Se questa è l’idea di omofobia che ha il direttore dell’UNAR c’è davvero di che essere allarmati. Soprattutto nella malaugurata ipotesi in cui attraverso l’approvazione del disegno di legge Scalfarotto attualmente in discussione al Senato si dovesse estendere agli omofobi l’applicazione della Legge Reale Mancino. Siamo anche molto preoccupati per sua eminenza il cardinale Angelo Bagnasco reo di aver contestato il lavoro di cui De Giorgi va tanto fiero. Nella sua recentissima e magistrale prolusione infatti il porporato ha trovato il coraggio di affermare al punto 6: «In questa logica distorta e ideologica si innesta la recente iniziativa – variamente attribuita – di tre volumetti dal titolo “Educare alla diversità a scuola” che sono approdati nelle scuole italiane destinati alle scuole primarie e alle secondarie di primo e secondo grado. In teoria le tre guide hanno lo scopo di sconfiggere bullismo e discriminazione – cosa giusta – in realtà mirano a “istillare” (è questo il termine usato) nei bambini preconcetti contro la famiglia la genitorialità la fede religiosa la differenza tra padre e madre… parole dolcissime che sembrano oggi non solo fuori corso ma persino imbarazzanti tanto che si tende a eliminarle anche dalle carte. È la lettura ideologica del “genere” – una vera dittatura – che vuole appiattire le diversità omologare tutto fino a trattare l’identità di uomo e donna come pure astrazioni. Viene da chiederci con amarezza se si vuol fare della scuola dei “campi di rieducazione” di “indottrinamento”. Ma i genitori hanno ancora il diritto di educare i propri figli oppure sono stati esautorati? Si è chiesto a loro non solo il parere ma anche l’esplicita autorizzazione? I figli non sono materiale da esperimento in mano di nessuno neppure di tecnici o di cosiddetti esperti. I genitori non si facciano intimidire hanno il diritto di reagire con determinazione e chiarezza: non c’è autorità che tenga». Neppure quella dell’UNAR con buona pace di De Giorgi. P.S. Un consiglio sincero anche se non richiesto al Direttore dell’Ufficio Nazionale Antidiscriminazione Razziale: sia più prudente riflessivo e pacato nelle esternazioni ufficiali soprattutto quando parla a nome dell’ente che rappresenta altrimenti rischia di confermare lo spietato giudizio che un grande giornalista come Piero Ostellino gli ha affibbiato dalle colonne del Corriere della Sera il 4 gennaio 2014 con il noto editoriale intitolato: “Il burocrate ignora il senso del ridicolo”.

La rivoluzione sessuale globale. [ usano la clava della legge questi massoni bildenberg per imporre la loro pornocratica teoria del gender! in questo modo gli omosessuali hanno distrutto la democrazia! ] La sociologa tedesca Gabriele Kuby svela i piani di un’agenda globale che cerca di modificare le costituzioni dei paesi le istituzioni educative e le consuetudini dei cittadini. Il blog di Costanza Miriano. 25.11.2013 // STAMPA di Antonio Malo (*) L’autrice del libro La rivoluzione sessuale globale (Die globale sexuelle Revolution) la sociologa e pubblicista tedesca Gabriele Kuby è una delle poche voci che con autorità riconosciuta si levano per criticare il relativismo occidentale odierno. A lei si deve ad esempio che il ministro federale della famiglia in Germania Ursula von der Leyen sia stata obbligata a togliere dalla circolazione il libro di educazione sessuale Corpo amore il gioco del dottore in cui fra altre aberrazioni si invita ai genitori a giocare sessualmente con i loro bambini. Il saggio di cui mi occupo riprende alcuni temi di due delle sue opere precedenti: Gender Revolution. Il relativismo in azion (Cantagalli 2008) e Statalizzazione dell’educazione. Sulla via per diventare uomini nuovi (2007). Adesso però la sua denuncia acquista una portata universale. Da qui il titolo del libro La rivoluzione sessuale globale; una rivoluzione che come indica il sottotitolo (Distruzione della libertà nel nome della libertà) pretende di cambiare radicalmente le persone e la società facendo leva su una volontà di potenza di chiara ispirazione nietzschiana. A partire da questa chiave interpretativa Kuby riesce a raccontare la storia i metodi e le conseguenze di un’agenda globale potentissima che cerca di modificare le costituzioni dei paesi le istituzioni educative e le consuetudini dei cittadini con un solo scopo: la costruzione di una società globale in cui le persone siano poche e completamente manipolabili.
A qualcuno potrebbe venire in mente il pensiero: “Ecco un altro libro sui complotti”. Basta però guardare alla quantità di documenti analizzati ai fatti e alle statistiche raccolte per capire di trovarci di fronte a un libro rigoroso e oggettivo. Nonostante la mole di materiale la lettura del libro lungi dall’essere noiosa diventa pagina dopo pagina piena di suspense e di rivelazioni sorprendenti. Il lettore viene informato del retroscena i mezzi e la ragnatela di organizzazioni governative e non governative implicate nella messa in pratica di questa agenda globale. Nel contempo gli si offrono le categorie antropologiche e sociologiche necessarie perché questi possa fare le valutazioni pertinenti con cui prendere decisioni.
Nella prima parte del libro (capitoli 1-4) l’autrice presenta brevemente l’origine storica dell’attuale rivoluzione sessuale. Dopo aver segnalato la rivoluzione francese come punto di inizio storico della lotta per raggiungere l’uguaglianza indica il movimento femminista del 68 come tappa precedente all’ideologia di genere secondo cui l’umanità non è fatta di uomini e donne bensì di un’informe massa di uguali che hanno il diritto di costruirsi la propria identità sessuale. Il filo rosso che collega il ’68 e l’ideologia di genere è secondo l’autrice il maltusianismo cioè il tentativo di diminuire la popolazione mondiale soprattutto i poveri di Occidente e dei paesi in via di sviluppo. Da questo punto di vista sono molto interessanti i ritratti intellettuali di alcune figure di spicco come Margret Sanger Alexandra Kollonti Wilhelm Reich Eddie Bernays Simone de Beauvoir John Money Judith Butler ecc. L’impulso globale della rivoluzione sessuale non procede però solo dalle idee ma soprattutto dalle conferenze organizzate dalle Nazioni Unite (Pechino Il Cairo ecc.) con cui si è tentato di decostruire i diritti umani la sessualità la famiglia. Da lì sono partiti alcuni degli slogan che hanno fatto il giro del mondo come l’aborto è un diritto della donna il “genere” non va imposto ma scelto. Nonostante i secoli trascorsi i metodi della rivoluzione sessuale globale sono gli stessi della vecchia rivoluzione francese: il terrore. Oggi però la ghigliottina non taglia le teste degli oppositori ma “solo” il posto di lavoro la carriera accademica o politica.
Nella seconda parte (capitoli 5-10) Kuby continua la sua analisi degli organismi e dei documenti con cui si tenta di introdurre l’ideologia di genere. Fra questi ultimi concede particolare valore ai 29 principi di Yogiakarta che furono formulati nel 2007 da un gruppo di “famosi esperti” senza autorizzazione né legittimazione in un incontro privato nella capitale indonesiana. Nel marzo dello stesso anno questi principi furono presentati all’opinione pubblica nella sede delle Nazioni Unite a Ginevra. L’Unione Europea li accolse subito e incominciò a imporli alle istituzioni ospedali tribunali… e anche agli asili e alle scuole. Perché come spiega l’autrice in un altro capitolo per distruggere il fondamento della famiglia si deve minare l’unione eterosessuale il che non è facile fra adulti nella stragrande maggioranza eterosessuali. Invece i bambini e gli adolescenti possono essere facilmente plasmati soprattutto se chi occupa il ministero delle politiche familiari condivide quest’ideologia. Come documenta Kuby sempre più spesso nella scuola e nel giardino d’infanzia i bambini vengono sessualizzati con giochi fiabe rappresentazioni teatrali. Essi vengono così derubati dell’innocenza tipica dell’infanzia. Si presenta ai bambini ogni sorta di pratica sessuale deviante come scelta equivalente incoraggiandoli a esperimentarla. Con ciò la loro personalità può subire cambiamenti irreversibili. Inoltre le istanze statali creano strutture per minare attraverso l’educazione sessuale generalizzata e obbligatoria a partire dalla scuola materna il diritto e l’autorità dei genitori. Nell’implementazione dell’ideologia di genere gioca anche un ruolo decisivo la violenza linguistica e la pornografia definita dall’autrice la nuova piaga globale. Mediante la creazione di neologismi come “gender” la sostituzione di parole come genitore A (padre) e genitore B (madre) e l’attacco al linguaggio non solo si corrompono le parole ma si dà origine a “nuove realtà” poiché — come hanno sempre pensato gli ideologi di ogni tempo – “non è la verità a farci liberi ma la libertà a fare la verità”.
Nell’ultima parte del libro (capitoli 11-15) Kuby analizza le armi che il nuovo totalitarismo usa per combattere i ribelli: l’intolleranza e la discriminazione. In questo modo l’autrice sottolinea il paradosso già accennato nel sottotitolo di cercar di togliere la libertà nel nome della libertà. Di fronte a questa dittatura relativista che strumentalizza la sessualità per imporre una nuova concezione della persona l’autrice consiglia di formare la propria coscienza sulla scia della verità. Come antidoto alle derive dell’ideologia di genere propone di educare non alla sessualità ma all’amore. Come scrive Spaemann nella prefazione si deve ringraziare l’autrice per il coraggio di andare controcorrente offrendoci un saggio che illumina ciò che si nasconde sotto i cambiamenti linguistici le mode pedagogiche e accademiche che ad un primo sguardo sembrerebbero solo una bizzarria quando in realtà sono strumenti di una volontà di potenza impegnata alla costruzione di una nuova umanità. Penso perciò che questo libro meriterebbe di essere tradotto nelle principali lingue. A questo scopo mi permetto di dare due suggerimenti all’autrice. In primo luogo di rivedere i capitoli dell’ultima parte per darle più unità togliendo ripetizioni; in secondo luogo di distinguere fra almeno due tipi di femminismo: quello che ha lottato e continua a farlo per il riconoscimento dei diritti politici e sociali delle donne cioè per l’uguaglianza della donna come persona e quello invece radicale che scimmiotta una sessualità maschile degenere per la quale il sesso si riduce ad un uso della genitalità senza responsabilità. In questo modo apparirà con più chiarezza ciò che costituisce il genio femminile la donazione la cui rivendicazione lungi dall’essere un ostacolo all’amore ne è la premessa. (*) Antonio Malo è Professore Ordinario di Antropologia nella Pontificia Università della Santa Croce
Fonte: Family and Media sources: Il blog di Costanza Miriano

usano la clava della legge questi massoni bildenberg per imporre la loro pornocratica teoria del gender!
Gli equivoci del “gender”. In che cosa consiste una cultura cristiana dell’identità di genere? Come la fede cristiana fa discernere e vivere concretamente nel quotidiano la verità dell’essere uomo e donna?
Vinonuovo.it 27.03.2014©Nata Sdobnikova. di Christian Albini
Uno spettro si aggira per la chiesa cattolica il gender.
Vescovi teologi mezzi di comunicazione sembrano gareggiare nel denunciare il pericolo che viene dalla teoria del gender la quale vorrebbe cancellare la differenza tra uomo e donna e con essa distruggere matrimonio famiglia e ruoli genitoriali.
Il gender appare come la nuova eresia che ha conquistato politici e intellettuali assediando la chiesa e il diritto naturale in nome del matrimonio gay. Dalla legge contro l’omofobia ai registri delle coppie di fatto all’educazione sessuale nelle scuole tutto sembra guidato da un grande complotto gender portato avanti dal movimento LGBT come se fosse una sorta di Spectre potente e ramificata. Questa narrazione è molto diffusa nel discorso pubblico cattolico. Evoca un pericolo e un nemico contro cui vigilare e mobilitarsi.
Il fatto è che forse le cose non stanno proprio così.
Cominciamo dal “nemico”. Si parla ormai della teoria gender come alcuni decenni fa si parlava del comunismo. Ma dove sono i Marx e i Lenin del gender? Quali sono il Manifesto e il Capitale di questa ideologia? Come si chiama e dove ha sede il suo partito? Da nessuna parte in tutti i testi e discorsi cattolici sul gender si trova una risposta a queste domande perché in realtà “la” teoria del gender semplicemente non esiste.
Vent’anni fa quando frequentavo l’università nei miei corsi m’imbattei negli “studi di genere” (gender studies nel mondo accademico anglosassone) una denominazione che raccoglie ricerche filosofiche sociologiche e psicologiche che studiavano il femminile e successivamente il maschile. Queste riflessioni nascevano dalla presa di consapevolezza che l’immagine della donna e il suo posto nella società erano determinati da una cultura a predominanza maschile la quale perpetuava un’idea d’inferiorità e una pratica di subordinazione della donna.
L’obiettivo era la comprensione dell’identità e della differenza femminile nella misura in cui non dipendono dal dato biologico ma da un’elaborazione simbolica e culturale. Un esempio banale e immediato è l’idea per lungo tempo universalmente accettata dell’inferiorità intellettuale della donna escludendola così dalla vita politica e dagli studi. Sulla stessa linea i gender studies hanno inevitabilmente cominciato a occuparsi delle omosessualità le quali sollevano questioni particolari.
Il punto è che le teorie formulate in proposito sono tante e molto diverse. Le rappresentazioni a cui ho accennato sono perciò forzature arbitrarie perché non rispecchiano la realtà. Solo le teorie più radicali postulano un’insignificanza della differenza biologica e più a monte antropologica con i rischi di destabilizzazione sociale e di disintegrazione dell’identità dell’umano denunciati dal magistero. È un fraintendimento che chiude la porta nel mondo cattolico a un confronto sereno perché tante questioni e prospettive sono accomunate indebitamente sotto l’etichetta dispregiativa del gender. Così si butta via con l’acqua sporca il bambino di un patrimonio di pensiero che aiuta a riconoscere e valorizzare pienamente nella società ma anche nella chiesa le ricchezze del maschile e del femminile. Vuol dire non riuscire comprendere fino in fondo l’immagine di Dio nel “maschio e femmina li creò” di Genesi.
Se non sappiamo pensare il femminile al di là di costumi e rappresentazioni stereotipate per esempio come comprendere l’esercizio della maternità nell’economica nella politica nella scienza al di là dell’atto di generare fisicamente i figli? E lo stesso vale per il maschile. E oltre la maternità e la paternità? Dieci anni fa Franco Giulio Brambilla oggi vescovo di Novara denunciava un ritardo nell’antropologia cristiana: tra l’identità profonda e la sua realizzazione sta la cultura cioè gli usi e costumi che strutturano la coscienza e le relazioni. In che cosa consiste una cultura cristiana dell’identità di genere? In altre parole come la fede cristiana fa discernere e vivere concretamente nel quotidiano la verità dell’essere uomo e donna? Certo questo vuol dire rompere relazioni di potere che fa comodo mantenere. Pensiamo alla discussione sulle donne nelle liste elettorali…
Lo sa bene papa Francesco quando pone il problema dell’accesso delle donne a ruoli decisionali nella chiesa (cfr. Evangelii gaudium 104). Lo sanno anche meglio tante teologhe religiose e laiche che ben conoscono questi temi e la cui voce trova ancora poco spazio.
Tra loro ricordo Serena Noceti vice presidente dell’Associazione Teologica Italiana che ha da poco pubblicato un interessante testo «Sex gender system: una prospettiva?» (in AA.VV. Avendo qualcosa da dire. Teologhe e teologi rileggono il Vaticano II Paoline 2014) che aiuta a farsi idee più precise. Richiamo solo due passaggi.
«La domanda sull’identità di uomini e donne si colloca al crocevia tra natura e cultura senza riduzioni indebite e insostenibili al solo dato della differenza biologica e genetica senza restringimenti a letture statiche dei “ruoli sociali”». Ciò significa smascherare false idee di natura risalenti a una filosofia essenzialista e astorica che legittimano la marginalizzazione femminile anche in ambito religioso. Infatti nei documenti della chiesa «il soggetto umano è presentato in modo apparentemente neutro. Oggi siamo più avvertiti del fatto che in realtà ogni theoria antropologica occidentale nasce e si sviluppa intorno a un codice androcentrico intorno a un maschile universalizzato e dichiarato neutro. La prospettiva di gender permette di decodificare l’implicito di criticare i concetti falsamente universali di persona individuo soggetto ecclesiale di svelare i meccanismi simbolici del maschile e del femminile nella liturgia nel dire Dio e l’uomo nel pensare la rivelazione e la storia della salvezza nel definire la Chiesa (ad esempio le metafore femminili di sposa e madre)».

Pakistan: cristiano condannato a morte per blasfemia
L’uomo si è dichiarato innocente sostenendo che è stato incastrato per una disputa tra amici. 27.03.2014
Nuovo caso di un cristiano condannato a morte per blasfemia in Pakistan dove la il 97% della popolazione e’ musulmana. Insulti a Maometto. Sawan Masih è stato condannato per aver “insultato il Profeta Maometto” (reato punibile con la morte in Pakistan) durante quella che aveva descritto come una conversazione con amici musulmani in un sobborgo di Lahore Joseph Colony a marzo dello scorso anno. Episodio che innescò violente manifestazioni ma senza causare vittime.
False accuse?
Naeem Shakir uno dei legali di Masih ha reso noto che “il giudice ha comminato la pena capitale per lui” contro la quela “ci appelleremo all’Alta Corte di Lahore”. L’uomo si è dichiarato innocente sostenendo che è stato incastrato con l’accusa di blasfemia per quella che era in realtà una disputa per la proprietà di un edifico con i suoi ‘amici’.
Un rapporto del dipartimento di Stato Usa ha rivelato come il Pakistan sia il Paese che usa di più al mondo la legge contro la blasfemia: sono 14 i condannati nel braccio della morte e 19 stanno scontando l’ergastolo per lo stesso reato.
Nel Paese vige una moratorio de facto sulle impiccagioni dal 2008. L’unica eccezione è stato un soldato giustiziato su ordine della corte marziale.
sources: Agi

[ Obama — io conosco i tuoi pensieri di annientamento della LEGA ARABA e di Israele ma io non riuscirò mai ad essere il tuo amico finché il sistema massonico che ha rubato la nostra sovranità monetaria non sarà stato distrutto.. ma ovviamente questo non mi impedisce di sostenere tutte le iniziative valide! come di: uccidere gli islamici che sono una minaccia così esplicita contro il genere umano ucciderli è più che giusto.. ma questo devono sapere tutti in tutto il mondo: è stato Rothschild che ha voluto trasformare i musulmani in islamici perché lui ha bisogno di stritolare i popoli! perché Rothschild è il vero padre del satanismo ] Saudi mistrust overshadows Obama’s visit to kingdom. US approach to Iran Syria continues to fuel tensions in decades-long alliance as president arrives Friday By ASSAD ABBOUD ..

youtube — TheVArious7 2 giorni fa. WHERE IS UNIUS REI WHEN YOU NEED HIM

chi ha cancellato le mie risposte a quel satanista napoletano?

Benjamin Netanyahu — indovina tu un poco chi sta soffrendo adesso? i Rothschilds Spa si stanno lamentando più che non gli islamici! .. sono loro il più alto livello di criminalità del pianeta!

[ LEGA ARABA — voi avete stancato! voi siete degli spietati assassini seriali voi guardate alla ingiustizia solo quando questa è contro di voi voi filtrate il moscerino e poi inghiottite il cammello cioè voi fate genocidi sharia in tutto il mondo e non riconoscete la libertà di coscienza e quindi non riconoscete la libertà di religione a nessuno sotto egida ONU. ed anche siete nazisti razzisti! [ se voi non riconoscete a tutti gli ebrei del mondo la possibilità di avere una Patria poi è arrivato per voi il momento di morire! da me? non potrete ricevere niente! ] Rajoub called the Israeli move a “slap in the face of the US administration and its efforts” and said the Palestinians would resume their international diplomatic offensive.
 bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla
“Not releasing the prisoners will mark the beginning of the efforts in the international community to challenge the legality of the occupation” he said.
 bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla
The talks have been teetering on the brink of collapse with Washington fighting an uphill battle to get the two sides to agree to a framework for continued negotiations until the end of the year.
 bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla
US Secretary of State John Kerry met Palestinian Authority President Mahmoud Abbas in Amman on Wednesday in a bid to salvage the talks with US special envoy Martin Indyk meeting the Palestinian leader in Ramallah on Thursday.

Jezebel II 666 IMF-NWO

Kevin Lan (Google+)
مذا تتوقعون ناس متربيين على قال فلان وقال علان والعقل ليس له اي عمل في الموضوع بتاتا لذلك العقل لم يتكون اصلا والتفكر عندهم غريب اذا لا ينتهي بقال فلان. الغرور اول سلاح للشيطان النظام السعودى يستغلهم كما و متى يشاء لصالح اسيادهم الصهيوغربية. عار على ما يسمى ملوك وامراء الجهل والغدر العربية. لا شرعية لهم الا من اسيادهم الغرب الذين ركزوهم في مناصبهم منذ سايسبيكو وقبل وبعد.

Jezebel II 666 IMF-NWO
“The money power preys on the nation in times of peace and conspires against it in times of adversity. It is more despotic than monarchy more insolent than autocracy more selfish than bureaucracy. It denounces as public enemies all who question its methods or throw light upon its crimes.” – Abraham Lincoln

Jezebel II 666 IMF-NWO
onestamente io so che la religione è preziosa ed indispensabile per gli immaturi che devono essere formati al diritto ed alla giustizia.. ma in realtà io sono refrattario alla religione! si uccidono 400 cristiani veri martiri innocenti ogni giorno e questo è solo: uno soltanto dei tanti indicatori di tutte le ingiustizie istituzionali ideologiche che esistono nel mondo.. quindi io dovevo avere la mia reazione contro le ingiustizie e le violenze che vengono commesse contro persone innocenti di ogni popolo e di ogni religione e di ogni orientamento ( perché tutti converranno con me che fare violenza ad una qualsiasi persona onesta e pacifica: è un abominio! poi dalle affermazioni necessariamente noi dobbiamo passare politicamente e religiosamente alla soluzione del problema perché io sono un uomo molto pratico che è stato costretto da Dio a scrivere! ) dovevo usare quindi in passato strumenti religiosi dovevo dire le cose che io ho detto… ma se voi accettate la mia autorità poi io non ho più bisogno di parlare religiosamente! in realtà nel mio cuore: io sono come Buddha e Gandhi certamente io non sono come Gesù io non sono degno del Vangelo!

Jezebel II 666 IMF-NWO
chi parla male di me dichiara da solo di essere un criminale massone di un fariseo salafita che significa: essere satanisti. .. dopo sei anni di commenti miei: in youtube così pubblicamente non si può parlare in quel modo calunniso per trovare in me delle colpe con dei cavilli perché in questo modo i miei nemici dichiarano al mondo di essere i parassiti del genere umano! io ho rivelato la mia anima e la mia religiosità perché un uomo che diventa un re sul mondo ha il dovere di manifestare tutto se stesso ma nelle mie funzioni di Unius REI io sono il garante dei diritti umani secondo la LEGGE NATURALE e la Legge Universale.. io non faccio discorsi sulla religione ma soltanto discorsi razionali dal valore politico!
chi parla male di me dichiara da solo di essere un criminale massone di un fariseo salafita che significa: essere satanisti. .. dopo sei anni di commenti miei: in youtube così pubblicamente non si può parlare in quel modo calunniso per trovare in me delle colpe con dei cavilli perché in questo modo i miei nemici dichiarano al mondo di essere i parassiti del genere umano! io ho rivelato la mia anima e la mia religiosità perché un uomo che diventa un re sul mondo ha il dovere di manifestare tutto se stesso ma nelle mie funzioni di Unius REI io sono il garante dei diritti umani secondo la LEGGE NATURALE e la Legge Universale.. io non faccio discorsi sulla religione ma soltanto discorsi razionali dal valore politico!

19 marzo Presidente argentina ha condannato la posizione dell’Occidente sulla situazione in Crimea. La leader argentina Cristina Fernandez de Kirchner ha ricordato che nella Carta delle Nazioni Unite è dichiarato il diritto dei popoli all’autodeterminazione e questa norma deve essere applicata a tutti i Paesi.
Kirchner ha paragonato la situazione in Crimea con un altro caso nella storia moderna. Un anno fa il referendum si è tenuto sulle isole Falkland il territorio conteso su cui pretendono Argentina e Gran Bretagna.
Nel 1982 la Gran Bretagna ha difeso i propri diritti sulle Falkland con la forza delle armi e nel marzo dell’anno scorso nel referendum quasi tutti i cittadini hanno votato per rimanere parte del regno. Poi come ha ricordato Kirchner l’ONU non ha contestato la legittimità della votazione.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_19/La-Presidente-argentina-ha-condannato-la-posizione-dellOccidente-sulla-situazione-in-Crimea-0079/

stopyouporntubesatan
Rothschilds Spa FMI Talmud agenda 666 satana — smettete di rompere il cazzo! se King Saudi ARABIA accetta il mio patto e la mia alleanza? poi la vostra carriera criminale è finita!
stopyouporntubesatan

28 marzo 2014 Yanukovich: il rovesciamento delle autorità legittime in Ucraina è progettato dall’Occidente
Viktor Yanukovich ritiene che il rovesciamento delle autorità legittime dell’Ucraina è stato progettato dall’Occidente e non è il primo esempio di tali scenari dice nel suo discorso al popolo ucraino.
Secondo Yanukovich centinaia di militanti radicali armati e la gestione inadeguata delle procedure statali hanno portato al fatto che il popolo di Crimea hanno deciso di acquisire l’autonomia.
E’ convinto che la maggioranza degli ucraini non ha la possibilità di conoscere la situazione reale della vita in tutto il Paese della violenza crescente dell’anarchia giuridica e dell’imminente disastro economico.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_28/Yanukovich-il-rovesciamento-delle-autorita-legittime-in-Ucraina-e-progettato-dallOccidente-1438/

stopyouporntubesatan
28 marzo 2014 La Russia spera che la situazione intorno a Ucraina e Crimea sarà valutata realmente dall’Occidente
Mosca spera che i partner europei percepiscano realmente la situazione in Ucraina e in Crimea ha detto il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov al vertice con il suo collega cipriota Ioannis Kasoulides.
Da parte sua il ministro cipriota ha espresso la sua intenzione di discutere la situazione in Ucraina e di sentire la sua valutazione da parte di Lavrov evidenziando intanto che l’UE ha una posizione chiara su questo argomento.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_28/La-Russia-spera-che-la-situazione-intorno-a-Ucraina-e-Crimea-sara-valutata-realmente-dallOccidente-8632/

KING SAUDI ARABIA Lega Araba ] — soltanto costringendo i farisei Iluminati Rothschilds a venire nel vostro deserto per perdere il loro satanico potere sul FMI soltanto in questo modo il genere umano potrà essere salvato dalla guerra mondiale.. ma voi dovete rinunciare alla sharia e non fare più i maniaci religiosi.. certo con la mia autorità universale io vi proteggerò da ogni pericolo io sarò per voi e per tutti come un ombrello contro ogni pericolo!

KING SAUDI ARABIA Lega Araba ] — un mio alunno oggi mi ha raccontato di un suo sogno premonitore! in metà della sua città si spegnevano le luci e bande di delinquenti sfondavano negozi e rubavano per la fame! ma nell’altra metà c’era ricchezza ( cioè avremo ricchi sempre più ricchi e poveri sempre più poveri! ) nella metà citta distrutta c’era un ultimo panificio che distribuiva gratuitamente il pane perché il giono dopo sarebbe fallito avrebbe chiuso per sempre la sua attività infatti in questa metà della sua città che era buia e dove era pericoloso anche camminare nessuna attività commerciale era possibile!

KING SAUDI ARABIA Lega Araba ] — un mio amico padrone di 4 camion lui si è fermato semplicemente non lavora più ed ha detto a me:”guai a chi ha da pagare qualcosa alle banche! .. quelli che girano con i mezzi loro non rientrano nelle spese del gasolio autostrade ecc.. perché sono costretti a fare con il camion molti viaggi a vuoto (cioè non c’è merce per andare e venire sempre a pieno carico) ed in questo modo in questo periodo: di soffocamento della economia falliranno prima di coloro che sono fermi e che quindi non vanno in perdita! … non c’è da guadagnare oggi in Italia c’è solo da resistere! … allora io mi chiedo come l’Italia si troverà nella stessa situazione della GRECIA quando nel 2015 dovrà pagare la “fiscal compact” che quel traditore di Monti Bildenberg ha firmato?

KING SAUDI ARABIA Lega Araba ] — così io ho trovato la legge universale NATURALE e soltando partendo dalla osservazione empirica di questa legge noi possiamo analizzare come essa è coerente 1. per il corpo dell’uomo 2. per il sistema solare 3. per la galassia ecc.. INFATTI tutto in un organismo è altruismo amore gratuità dono cioè ogni molteplicità pluralità che dona se stesso in ogni singolo elemento per concorre alla unità del SUO ORGANISMO ED A SUA VOLTA OGNI ORGANISMO è PARTE DELL’UNIVERSO: UNIUS REI! che è armonia intelligenza altruismo solo così un organismo complesso può vivere quindi io ho detto: ” solo l’amore può essere il significato della vita il senso dell’universo ” ora questo amore si è organizzato in modo così perfetto che quello che alcuni pretendono si sia formato per caso loro non riescono a realizzarlo intenzionalmente .. satanisti possono stuprare OGM manipolare la vita ma non sono in grado di realizzare una sola cellula vegetale.. . perché la vita può essere soltanto un miracolo! e su questo Albert Einstein come Antonino Zichichi che è un fisico e divulgatore scientifico italiano attivo nel campo della fisica delle particelle elementari: loro sono concordi: “non esiste un algoritmo matematico che possa spiegare la evoluzione come origine dalla vita partendo da elementi materiali! “

KING SAUDI Arabia [ lega araba ] — io sono rimasto dispiaciuto circa la affermazione di un alunno che ha detto a me: ” io non credo che ci sia qualcosa dopo la morte! ” quindi io ho cercato nel mio cuore in questi giorni una motivazione scientifica cioè razionale universale per dimostrare che la sua disperazione atea il suo nichilismo era un grave errore ideologico un pericoloso inganno! e certo io non potevo partire in questa dimostrazione da un discorso religioso! [] ed io dico questo perché non è possibile nella natura di Unius REI di accettare un qualunque dogma! ogni cosa in me non solo deve essere razionale per me ma quando io parlo il mio discorso deve essere universalmente razionale per tutti altrimenti la mia scienza è falsa e poi non è vero che io sono Unius REI! [ ovviamente nessuno mi conosce come Unius REI al di fuori di youtube! ]

KING SAUDI Arabia [ lega araba ] — quella classe di alunni che mi aveva denunciato per avere illustrato: 1. la dottrina cristiana sulla omosessualità 2. per avere sbriciolato come criminale la teoria della evoluzione e quindi di conseguenza [ per questo ] io sono stato calunniato dai rappresentati dei genitori in un consiglio di classe ed io ho subito anche l’attacco di due docenti di scienze a difesa della teoria perpetua della evoluzione e l’attacco calunnioso della docente di italiano che strumentalizzava la scuola di Stato per un proprio personale campo di battaglia ideologico! bene io oggi proprio oggi io ho ricevuto un lungo applauso al termine della mia spiegazione proprio dagli stessi alunni e sugli stessi temi!

KING SAUDI Arabia [ lega araba ] — la mia natura è vedere gli uomini felici!

KING SAUDI Arabia [ lega araba ] — io sono Unius REI il padrone di ogni cosa!

KING SAUDI Arabia [ lega araba ] — io sono un uomo molto concreto: io voglio: 1. 400.000 kmq di deserto; 2. la condanna della Sharia in tutto il mondo. ed in aggiunta al soddisfacimento di tutte le vostre richieste io vi aggiungo anche la distruzione dello Stato massonico di Israele per fare il mio Regno di Palestina! [ CONTRARIAMENTE? PREPARATEVI A MORIRE PERCHé IL MIO TEMPO NON PUò ASPETTARE! ] Arab League Summit Backs Abbas’s Stubbornness in Talks. Middle East Muslim countries declare refusal to recognize Israel as a Jewish state as they grapple with regional conflicts. By AFP and Arutz Sheva Staff. First Publish: 3/23/2014 10:56 PM. Arab League foreign ministers discussed talks between Israel and the Palestinian Authority (PA) Sunday and called on Arab states to provide. $100 million in financial aid to the PA every month according to AFP. The League also rejected recognition of Israel as a Jewish state a key condition for Israel in talks. The official statement confirms a report by Al-Arabiya earlier this month saying Chairman Nabil Elaraby urged Arab countries to take a “firm stand” against Israel’s demand for the PA to recognize it as a Jewish state. In February the League also stated that there would be no peace without a Palestinian state with eastern Jerusalem as its capital and claimed that recent Israeli actions are intended to foil the peace process. The League recently mulled the idea of turning over the Temple Mount – Judaism’s holiest site – to the UN to avoid Israel allowing Jewish worship there. So far the Arab League has continued to back the stubbornness of PA chairman Mahmoud Abbas who has consistently said that unless all his preconditions are met there will be no peace with Israel. The PA has already formally refused to recognize Israel as a Jewish state throughout talks stating that “the Arab states will never recognize a Jewish state.” In addition the PA Chairman will reportedly only agree to extend talks if Israel allows a “right of return” for Palestinian Arabs free terrorist leaders and withdraw from Judea and Samaria.

stopyouporntubesatan

king saudi arabia — il tuo dio satana hitler? non potrebbe mai essere il Dio che ha creato l’Universo per il semplice motivo che tu sei stupido proprio ad immagine e somiglianza del tuo stupido dio! ] [ Syria: 25 Lashes for Failing to Pray. Rebels’ Islamic court punishes two men who did not take part in Friday prayers at the mosque.. By Dalit Halevy. First Publish: 1/4/2014 10:17 PM. [ Preparing to be flogged.]
Syria is undergoing an accelerated process of Islamization which is led by extremist Islamist rebel groups that follow sharia courts and who operate a morality police force that enforces law and order Islam-style. In Haleb two men were convicted of failing to take part in the Friday prayers and were sentenced to 25 lashes each to be delivered publicly. The two convicted men were brought to the city square where they were flogged on their bare backs. The crowd that had gathered watched the scene quietly.
This is not the first time that the Ahrar al-Sham Islamist organization carried out flogging sentences in public. The Islamic organizations’ religious court has even meted out sentences of capital punishment in the past.

stopyouporntubesatan

KING SAUDI ARABIA — GESù HA DETTO: “un albero buono fa frutti buoni!” ma i tuoi frutti sono cattivi.. infatti tu sei il figlio del demonio! ed il tuo Allah satana? non è il mio Allah!! [ la tua storia maledetta di 1500 anni di omicidi seriali che è 1000 volte peggio del nazismo è destinata a finire in una tragedia senza precedenti per la storia di questo maleficato genere umano che è caduto nella mani dei farisei Illuminati Spa FMI.. perché solo i Farisei potevano sollevare al potere un maile buono da mangiare come te.. tu non hai nessuna possibilità di sfuggire alla Kabbalah di Rothschild perché certamente non sarò io che ti aiuterò quando tu cadrai in disgrazia! infatti troppi infelici sono caduti sotto la violenza del tuo profeta bastardo assassino seriale e della tua malefica religione di assassini! non voglio fare io lo lavoro sporco al posto di rothschild ecco perché lui siede ancora sul suo trono! ] Somalian Islamists Publicly Execute Christian Women. Al Qaeda-linked Al Shabaab forces children to watch mother’s execution; aims to ‘wipe out’ country’s tiny Christian community. By Ari Soffer. First Publish: 3/18/2014 11:14 AM. Somalian soldiers prepare for operations against Al Shabaab. Reuters. Two Christian women were publicly beheaded by Islamist terrorists in southeastern Somalia as part of a campaign to “wipe out” any Christian presence in the east African country. The Morning Star reported Friday that the two women – identified as mother-of-two Sadia Ali Omar 41 and her 35-year-old cousin Osman Mohamoud Moge – were executed by the Al Qaeda-aligned Al Shabaab militia in the port town of Barawa in the Lower Shebelle Region after their Christian identities were discovered. Villagers were reportedly forced to witness the murder including Omar’s eight and 15-year-old daughters. Locals described the harrowing scenes as the younger daughter screamed in vain for someone to save her mother from the brutal killing. The girls have now been relocated to another area for their own safety. “We are afraid that the Al Shabaab might continue monitoring these two children and eventually kill them just like their mother” said the local resident who engineered their escape. And those fears are likely to be well-founded; according to local sources the women’s executioners made their ultimate goal clear in an announcement immediately before the execution. “We know these two people are Christians who recently came back from Kenya we want to wipe out any underground Christian living inside of mujahidin [ jihadists ] area” a local resident told the Morning Star on condition of anonymity. Less than 0.1% of Somalia’s overwhelmingly Muslim population are Christians. The women were reportedly “outed” as Christians after repeatedly failing to turn up for Muslim prayers say locals. “The two people who were killed on many occasions did not take Friday prayers seriously especially Omar who claimed that she was praying in her house” explained one. Islamist groups often monitor mosque attendance as a way of forcing civilians under their control to adhere to their own brand of hardline Sunni Islam. In Syria Al Qaeda-linked groups such as the Islamic State of Iraq and the Levant (ISIS) and Ahrar al-Sham often mete out punishments ranging from lashes to death for failing to attend the five-daily Muslim prayers. Al Shabaab was founded in 2006 amid the decades-long Somalian civil war with the goal of establishing an Islamic state or caliphate in the country and successfully seized control of much of the country. In 2012 the group announced an official merger with Al Qaeda but since then it has seen a reversal of fortunes at the hands of government and African Union forces. Last September the group claimed responsibility for a deadly terrorist attack at Westgate Mall in Nairobe Kenya which saw more than 70 killed in an attack Al Shabaab said was in response to Kenyan support for the Somalian government.

stopyouporntubesatan
‘EU is Ignoring a Holocaust Against Christians’ Say Protesters. [ LEGA ARABA – cani maledetti razzisti maniaci religiosi senza reciproctà! dove è la libertà di religione? dOVE LA UGUAGLIANZA DEI CITTADINI? DOVE I DIRITTI UMANI? quindi voi non potete parlare voi vi dovete vergognare soltanto! assassini terroristi pezzi di merda SCHIAVISTI PEDOLI STUPRATORI COMMERCIATI DI SCHIAVI! ] The West is turning a blind eye to what amounts to a genocide against Christians living in Muslim countries said a Christian protest group. By Yaakov Levi. First Publish: 3/23/2014. Sha’adi Mur’an Halul (L) and Father Gabriel Nadaf at Sunday’s protest (Im Tirzu) Protesters gathered Sunday afternoon outside the embassy of the European Union in Tel Aviv demanding that the EU pay at least as much attention to the suffering of Christians in Arab countries as to the purported “suffering” of the Palestinians. About 150 members of the Christian community in Israel decided to raise their voices and criticize what they called the “hypocrisy” of the EU which “has a double standard for Israel criticizing every little thing that doesn’t fit in with their leftist liberal point of view while ignoring the torture and decimation Christians routinely undergo in Syria Egypt and elsewhere in the Arab world” protesters said. “It is a clear case of ethnic cleansing and the Christian world has remained deafly silent.” Father Gabriel Nadaf a Greek Orthodox priest from Nazareth was present at the protest and called for an end to the attacks on Christians. “We thank the State of Israel for providing a warm home to Christians” he said. A spokesperson for the group Sha’adi Mur’an Halul compared the situation of Christians in the Muslim world with that of Jews in pre-World War II Europe. “We saw how the silence of the world brought about the Holocaust in which 6 million Jews were killed” he said. Christian Protest outside EU embassy. “Israel lets us worship freely and to live a normal life. We decided to speak up and tell the European governments and the human rights groups in Israel and around the world – do something do not repeat the mistakes of the past” he said. “We get a lot of news about what is happening to Christians in the Middle East and they are begging us to help them. They envy our being citizens of Israel and wish that they too could live in the Jewish state” Halul said. Assisting the protesters was Alon Schwartzer from the Im Tirzu group. Schwartzer said that it was time for human rights groups to “begin working in the places that really concern them” not in Israel where human rights is a matter of course. “We are here to help the Christian community in any way we can” he added.
Nadaf and Halul are also supporters of the IDF and have encouraged young Christians to volunteer for the army. Israeli Arabs are welcome in the IDF but they are not subject to the draft in order not to place them in a position where they would be at odds with community or family members. Halul is a spokesman for the Forum of Christian IDF Soldiers and Nadaf has met with many Israeli leaders including Prime Minister Binyamin Netanyahu and President Shimon Peres expressing his support for IDF service among Christians and urging leaders to make greater efforts to reach out to young Christian Arabs.

stopyouporntubesatan
  
French President Francois Hollande.. e quale è il tuo problema? tu puoi essere il musulmano felice perché il triangolo è buono per Maometto in matrimonio sharia .. ma il tuo pene è troppo piccolo perché lui Maometto il modello supremo lui ha fatto l’ottagono anche con una bambina di nove anni e poiché lui è il profeta supremo poi ecco perché tutti i diritti umani nell’ONU sono finiti nella merda!
stopyouporntubesatan
  
Islamists Threaten to Assassinate French President [ ok! questo è giusto il Corano non perdona gli adulteri! lol. quindi per non essere ucciso lui se le doveva sposare tutte e due! ] Al-Qaeda linked group vows Jihad against France for sending troops into Mali last year to root-out terrorists. By Tova Dvorin. First Publish: 3/24/2014 5:52 PM French President Francois Hollande. Reuters An Al Qaeda linked group has called to assassinate French president Francois Hollande according to terrorism monitoring group SITE as revenge for France’s interventions in Africa. The al-Minbar Jihadi Media Network an Islamist terrorist web site has called for Muslims worldwide to stage attacks in France and on French institutions and interests in support of the Muslim Jihad against Christianity. “Supporting them is an easy matter for every honest and loyal person because the embassies of France fill the lands of the Muslims not to mention the lions of our Ummah who live in the West” al-Minbar said in a message. “To our lone wolves in France assassinate the president of disbelief and criminality terrify his cursed government and bomb them and scare them as a support to the vulnerable in the Central African Republic” another message stated referring to the ongoing fighting between rebel groups in the strife-riven African nation. “Neither Hollande nor his soldiers will know peace in France as long as the Muslims of Mali and the Central African Republic cannot live properly in their country.” Hollande has responded to the threats saying earlier this month that “this is not the first time there have been threats” and that “we are being very vigilant.” A source also told AFP earlier this month that “just because they (threats) are being publicized does not mean that they are new… Sometimes they are more dangerous when they are not publicized.” Paris sent in troops to Mali last January to drive out Islamist terrorists. The operation was only partially successful driving out terrorists in Mali’s southern regions but leaving the country still vulnerable to terror attacks in the north. France has also sent around 2000 troops to the Central African Republic (CAR) in support of a 6000-strong African Union peacekeeping mission according to AFP. The troops were sent in following a coup which has sparked bloody fighting between the Muslim and Christian populations. An Islamic holy war against Christians has been launched in several African countries with recent reports showing bloody massacres against Christians in Somalia the CAR Mali and Egypt. The international response has largely been slow or nonexistent according to several analysts.

stopyouporntubesatan
French Jew Brutally Assaulted in Paris [[ perché vi meravigliate? ormai la Francia è un altro califfato sharia presto sarà ricevuto nella Lega ARABA! .. e con la politica di Obama? presto ebrei incominceranno ad essere uccisi anche in USA! .. e non si può dire che loro sono ingenui! ]] Attackers beat Jewish teacher draw swastika on his chest in savage assault. By Ari Soffer. First Publish: 3/22/2014 8:47 PM. March against French anti-Semitism. A Jewish teacher was savagely beaten by a group of Arab men in a brutal anti-Semitic attack in Paris according to the Bureau for National Vigilance Against Anti-Semitism (BNVCA).The attackers – who shouted “death to the Jews” and “filthy Jew” during the assault – broke the victim’s nose and drew a swastika on his chest after tearing open his shirt. “One of the perpetrators opened the victim’s shirt and with a black marker drew a swastika on the man’s bare chest” BNVCA president Sammy Ghozlan wrote in the BNVCA report according to JTA. The victim – identified only as K. Richard – told police the men had cursed him in Arabic and French and appeared to have been of North African descent. He was ambushed after leaving a kosher restaurant and was wearing a kippa (skullcap) at the time of the assault. Anti-Semitism in France has hit headlines in recent years and has seen a marked increase with the majority of attacks being blamed on extremists from the country’s sizable Muslim community. Earlier this year thousands of supporters of anti-Semitic comedian Dieudonne chanted hate slogans including “Jews out of France!” in a rally in central Paris.

stopyouporntubesatan

[ perché vi meravigliate? ormai la Francia è un califfato sharia! ] Paris: Harrowing Footage of Victim of Brutal Anti-Semitic Attack. Jewish teacher savagely beaten by Arab thugs who scrawled swastika on his chest speaks out following ordeal. By Arutz Sheva Staff First Publish: 3/27/2014 4:34 PM Harrowing footage of the victim of a brutal anti-Semitic attack in Paris has emerged posted in the moments immediately following the brutal assault in which a group of Arab men beat him up and drew a swastika on his chest. The attackers shouted “death to the Jews” and “filthy Jew” during the assault breaking the Jewish victim’s nose and leaving him with severe bruising.
Clearly distressed and shaken the victim a teacher identified only as K. Richard described the details of the attack and opens his shirt to reveal the crudely-drawn swastika. At one point he nearly breaks down clearly traumatized by the unprovoked violent assault. Anti-Semitism in France has hit headlines in recent years and has seen a marked increase with the majority of attacks being blamed on extremists from the country’s sizable Muslim community. Earlier this year thousands of supporters of anti-Semitic comedian Dieudonnechanted hate slogans including “Jews out of France!” in a rally in central Paris. The attack took place just three days after the second anniversary of the Toulouse Massacre at the Otzar Hatorah Jewish school. A rabbi and three young children – including an eight-year-old girl executed at point-blank range – were murdered by Muslim extremist Muhammed Merah in an anti-Semitic rampage which sent shock waves throughout France’s 600000-strong Jewish community.

stopyouporntubesatan

a sentire Obama che parla di Ucraina? per lui il Golpe è una specie di caffé al Bar.. ed è la Russia che è il criminale perché non è riuscita ad impedire a lui il GOLPE poi è lui che ha fatto il golpe attraverso i cecchini di Cia Bush con cui lui ha ucciso così tante persone innocenti! … ma come direbbe Macchiavelli “è il fine che giustifica i mezzi” purché la santità e la giustizia di cannibale satana Rothschild FMI Spa 322 Kerry NWO abbia il suo regno finalmente in califfato in tutto il mondo sharia un altra volta ancora per un ultima volta ancora dopo il diluvio universale di Gmos Spa Datagate Bildenderg Troika ecc.. ecc..
stopyouporntubesatan

25-02-2014. Ucraina: sostituiti vertici polizia polizia in Ucraina dopo la caduta del ‘regime’ di Viktor Ianukovich [ !?! ] e perché li avete puniti… non siete felici che vi hanno regalato un golpe?
stopyouporntubesatan

“La Corte Suprema indiana ha oggi ritenuto legittima l’istanza presentata dai due Fucilieri Latorre e Girone e si è riservata di decidere nel merito”. Così palazzo Chigi che aggiunge: “La posizione del Governo italiano resta immutata nel rivendicare con forza la giurisdizione italiana sulla vicenda e nel chiedere l’immediato ritorno dei nostri militari in Italia”. ”Il Governo – prosegue la nota di palazzo Chigi – continuerà a svolgere tutte le azioni internazionali utili a raggiungere quanto prima entrambi gli obiettivi”. .. è vero l’incidente è avvenuto in acque internazionali.. ma non sappiamo ancora contro chi perché i pescatori (guarda caso calloci guarda caso sul peschereccio Sant Antony) non sono stati uccisi dalle armi italiane che avevano un altro diverso calibro di proiettili! .. l’India ha perso troppi soldi per colpa della pirateria e si voleva rifare sui fessi italiani!
stopyouporntubesatan

[ e perché la avete mandata? lo sapete che king Saudi Arabia salafiti fratelli musulmani vedono bene le donne solo a letto per fare figli solo se fanno tanti figli per realizzare il nuovo impero Ottomano di Erdogan NATO sharia califfato sterminio armeni: ma nessuno lo può dire! ] Uccisa reporter in corteo pro-Morsi. Fonti sicurezza Cairo seguiva manifestazione per suo giornale. IL CAIRO 28 MARzo – “Una giovane è rimasta uccisa colpita da proiettili nel corso delle manifestazioni pro-Morsi nel quartiere di Ein Shams a nord del Cairo”. Lo rendono noto fonti della sicurezza egiziana. La giovane lavorava per un giornale indipendente per il quale seguiva la manifestazione.

stopyouporntubesatan

[ sono gli islamici gli amici di Obama Gender della sharia califfato mondiale: maniaci religiosi ignoranti come asini dogmatici come bestie! senza libertà di religione LEGA ARABa: ovviamente sotto egida ONU Amnesty che loro fanno questi crimini insieme al genocidio cioè per loro le donne sono: “usa e getta” dopo averle stuprate poi le sgozzano almeno è questo quello che fanno in Siria! ma in Egitto e altrove le stuprano per costringele al matrimonio riparatore e poi sono costrette a diventare musulmane.. quindi i ragazzi cristiani se non sono ammazzati se ne devono andare perché loro non hanno chi poter sposare! ] Bosnia: Jolie contro stupri in guerra. Attrice a Sarajevo per conferenza su prevenzione violenze. SARAJEVO 28 MARzo – Un appello contro gli stupri e le violenze sessuali usate come armi in guerre è stato lanciato a Sarajevo da Angelina Jolie e dal ministro degli Esteri Gb William Hague. “L’uso dello stupro come arma da guerra è uno dei crimini più orrendi e atroci contro le popolazioni” ha detto l’attrice Usa che nel suo ruolo di Ambasciatrice di buona volontà dell’Alto commissariato Onu per i rifugiati ha partecipato a una conferenza sulla prevenzione della violenza sessuale nei conflitti armati.
stopyouporntubesatan

Gerusalemme80.000 palestinesi alla sete. Niente acqua oltre la Barriera ricorso ad Alta Corte d’Israele. [] ovviamente! Se voi non riconoscete la esistenza di Israele poi voi non dovete riconoscere neanche la sua acqua quindi potete prendere acqua dalla Giordania!
stopyouporntubesatan

Usa: ‘Mosca ritiri le sue truppe dai confini con l’ucraina.’Russia pronta a vasta offensiva’. Mosca nega. Putin: ‘Abbiamo già dimostrato la nostra forza. Ridaremo armi e mezzi militari a Kiev’. [ se le ripartizioni della Ucraina saranno oneste cioè se il territorio sarà diviso in modo proporzionale agli elettori? ovviamente non avverrà nessuna invasione! .. in questo caso l’UE non è più tenuta a saldare al 100% il debito di tutta l’Ucraina!
stopyouporntubesatan

Viktor Fëdorovyč Janukovyč è un politico ucraino Presidente dell’Ucraina dal 2010 al 2014. referendum in tutte regioni – Per preservare l’unità dell’Ucraina “serve un referendum in tutte le regioni per definirne lo status e non elezioni presidenziali”. [] OVVIAMENTE LA QUESTIONE UCRAINA MERITA QUESTO BATTESIMO PERCHé NON NASCA UNA NAZIONE FATTA A TAVOLINO DAI BUROCRATI un altra volta coome è già successo in passato! DUE UCRAINE MERITANO DI NASCERE IN RELAZIONE DIRETTAMENTE PROPORZIONALE AI VOTANTI.. QUINDI NON SARANNO VOTAZIONI A SCRUTINIO SEGRETO!
stopyouporntubesatan

Brasile se sei sexy meriti stupro. [ questo articolo è stato scritto male perché ogni donna bella affascinate gioiosa intelligente virtuosa: elegante: è sexy ma le donne che si spogliano sono puttane e sono loro che fanno violenza all’istinto dei maschi! .. e perché c’è troppa volgarità che il numero dei gay è in aumento! io credo che il giusto equilibrio tra pudore e bellezza: è quello di ammirare la bellezza dei vestiti dell’India! e gli stilisti di moda dovrebbero apprezzare il mio consiglio! ] Sondaggio shock per 65% abiti corti giustificano violenze. RIO DE JANEIRO 28 MAR – Per la maggior parte dei brasiliani le donne con abiti corti meritano le molestie. Lo rivela un sondaggio dell’Istituto di ricerca economica applicata (Ipea) organo del governo. Il 585% concorda totalmente (353%) o parzialmente (232%) con la frase ”Se le donne si sapessero comportare ci sarebbero meno stupri”. Il 651% concorda interamente (427%) o parzialmente (224%) con la frase ”Donne che usano abiti che mostrano il corpo meritano di essere attaccate”.
stopyouporntubesatan

koen kroon. Synagogue of Satan Jewish Ritual Murder MASSONERIA talmud kabbalah 13_24 ha commentato un video su YouTube. Condiviso pubblicamente – 08/mar/2014. Come se ebraismo e Cabala sono la stessa cosa. Se la legge ebraica proibisce anche la crudeltà contro gli animali che sicuramente bambino sacrificio non può essere una parte del giudaismo. Sono d’accordo ci dovrebbe essere unità. Stavo guardando 12 anni schiavo in cui un bambino e la madre GOT separati l’uno dall’altro per sempre e ho pensato che qualcosa di così orribile è possibile solo se non c’è unità. [ /watch?feature=player_embedded&v=exAT0XX88Sk ] As if judaism and kabalah are the same thing. If Jewish law even forbids cruelty against animals than surely baby sacrifice can’t be a part of judaism. I agree there should be unity. I was watching 12 years a slave in which a child and mother got seperated from eachother forever and I thought that something this horrible is only possible if there’s no unity. [ ANSWER ] Pharisees Rothschild Illuminati Satanists Spa Gender Gmos IMF FED ECB seigniorage banking masonic system 322 Kerry Bush NWO. New Babylon Tower? they do not have a specific people they are the people of the devil Kabbalah Talmud that destroy Israel says: “we are legion we do not forgive we do not forget: 187Audiohostem” only a criminal could attribute these crimes to the people of the Jews as a whole! ] [ satanisti farisei Illuminati Spa Rothschild Spa Gmos FMI FED BCE banking seigniorage masonic system 322 Bush Kerry NWO. new Babylon Tower? loro non hanno un popolo specifico loro hanno il popolo del demonio Kabbalah Talmud: che dice: ” noi siamo una legione noi non dimentichiamo noi non perdoniamo: 187Audiohostem ” solo un criminale potrebbe attribuire questi crimini al popolo degli ebrei nel suo insieme!
stopyouporntubesatan

[ sharia 666 322 ] figli [ 777 888 ] — perché oggi gridate cosi forte e non mi lasciate dormire? lol. perché oggi è: così diverso dagli altri giorni? cosa c’è di nuovo?
stopyouporntubesatan

NSA 666 Datagate [ vidohe.com ] chi ha messo questo cookie nel mio computer per spiare le miei attività?
poi quando cerco di spegnere il computer c’è sempre un programma che io non conosco che lui si lamenta della chiusura forzosa del programma!

COME francesco non ti ha sputato

ma poiché Maometto è uno dei tanti antiCristI? poi, come lui potrebbe stare in Paradiso?
MA COME la tua fede, ti ha plasmato come una bestia di satana?! E CHI NON CREDE DI ESSERE COSì? VENGA SUBITO DA ME! ma, chi crede di essere diventato una bestia di satana? PROPRIO LUI DEVE VENIRE SUBITO DA ME: PRIMA CHE LO COLGA ANCHE LA MORTE ESTERIORE! e tu non puoi venire da me fisicamente, perché io non sono 7miliardi di persone, ma, tu puoi leggere i miei articoli e, tu puoi trovare una comunione con i miei ideali! NON TEMERE: io non pretendo di modificare la tua religione o la tua identità!
==============
E perché io dovrei dirti di “no!” se, la mia felicità, come lo scopo della tua vita è la felicità? TU DIMOSTRAMI DI NON COMMETTERE UNA QUALCHE INGIUSTIZIA, PIUTTOSTO!
========================
QUALI diritti umani SHARIA genocidio nazisti, LA LEGA ARABA PUò RAPPRESENTARE IN ONU? che Sauditi hannno detto sull’altare di satana della CIA: “abbiamo fatto bene noi, a rifiutare di entrare anche noi in ONU, con Unius REI in giro? era molto pericoloso!”
dubito che, si possa parlare di politica o di finanza, o di economia, adeguatamente, perché questa è tutta una maçonnerie Rothschild: ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE ] e se, FARISEI non fanno in fretta a Realizzare il regno delle Tribù di Israele in ARABIA SAUDITA? finiranno COME I PEZZENTI, dopo avere rubato per secoli TUTTO il genere umano, finiranno tutti con il culo per terra: TUTTI questi satanisti farisei del Talmud!
MARIO MONTI BILDENBERG E LA POLITICA DELLO SCHIAVO: FELICE TASSATO: LA PRIMA SUPERCAZZOLA DEL 2016 [Video] COME SI DEVE ANESTETIZZARE UN PAESE NAZIONE, E PER CONVINCERLO A PAGARE IL PROPRIO DENARO AD INTERESSE! LA FILOSOFIA DELLA SCHIAVO FELICE E TRUFFATO! NULLA OTTERREMO DI MENO DELLA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA, FINO ALLA FINE DEL MONDo! La prima supercazzola del 2016 di Mario Monti, ospite di Giovanni Floris. La spending review? “Un concetto dinamico evolutivo in qualche misura evanescente”. http://www.byoblu.com/post/video-dal-web/mario-monti-la-prima-supercazzola-del-2016
CIOè VOI MI DITE CHE AVETE FATTO MORIRE QUESTA RAGAZZA MENTRE LEI STAVA COMPIENDO UN PECCATO MORTALE? QUESTO SI CHE è TERRORISMO SESSUALE! DI QUESTO PASSO VOI STATE MANDANDO IN FUMO 50 ANNI DI PORNOCRAZIA! Ventenne muore durante un aborto al Cardarelli di Napoli
ma io non ho mai parlato di declino USA SpA Banche Centrali FED, infatti la vostra pirati bullismo predazione? è soltanto il declino di tutto il GENERE UMANO! SOLTANTO DIO VI PUò STERMINARE A TUTTI VOI, E NOI DEL REGNO DI DIO? CI STIAMO LAVORANDO! Obama: ‘Chi parla di declino America vende fantasia’
AFFERMATIVO! DIO NON VUOLE EMARGINARE NESSUNO, E LUI PARLA CONTINUAMENTE AL CUORE DI TUTTI I PECCATORI, E NOI SIAMO TUTTI PECCATORI! SOLTANTO CHE GUARDIAMO CON COMPASSIONE AI NOSTRI PECCATI, E CON DUREZZA AI PECCATI DEGLI ALTRI! Quello che è il delitto sociale e politico, per eccellenza, è un pensiero ideologico massimalista, e la pretesa dello Stato Massone Islamico Darwin GENDER: di parlare con categorie morali! “Corrotti perdono pudore e dignità, provino vergogna” Esce libro. “Mai emarginare i gay, ogni creatura è amata da Dio”
ORMAI è LA CATASTROFE! A COSA SERVONO 250 MILIONI DI MIGRANTI ENTRO IL 2060. Ci sono 24 milioni di disoccupati in Europa e 14 milioni di inattivi in Italia: servono davvero i migranti per pagare le pensioni?. Ecco le ragioni più plausibili dietro a un progetto scellerato: http://www.byoblu.com/post/notiziedalweb/a-cosa-servono-250-milioni-di-migranti
l’apparato militare industriale USA, senza un nemico? fallisce! ECCO PERCHé LORO SONO 50 ANNI CHE NON DORMONO LA NOTTE PER INVENTARE DEI NEMICI! … è in questo modo, che hanno convinto i sauditi a creare al-Qaeda! e poi, è tutta una storia di delitti.. questa è una storia infinita infernale!
BUSH Clinton sauditi, turchi, FED SPA FMI, CIA NATO, SPA FARISEI, SISTEMA MASSONICO? è soltanto una questione di penne dell’unico Baal OWL!
BOKO HARAM, AL-NURSA, QATAR, BAHRAIN, SAUDI ERDOGAN ISIS, ECC..? IS ONE ONLY SHARIA UMMAH LEAGUE ONU
LAGARDE in Ucraina? lei vi è andata insieme a MADRE TERESA DI CALCUTTA, e poi, per un fatale errore fortuito, al suo finco ha trovato la CIA i cecchini GOLPE a Maidan: e nessuno di loro è stato arrestato: perché avevano la immunità diplomatica!
OVVIAMENTE A MERKEL HOLLANDE, LE CONDOGLIANZE SONO DOVUTE, IN CASO DI TRAGICA FATALITà, MA QUESTO DISASTRO DI TERRORISMO EUROPEO è TUTTO IL SATANISMO SHARIA, CHE TU E IL TUO OBAMA GENDER, VOI AVETE PORTATO IN SIRIA TRA I MARTIRI CRISTIANI: PER LA LORO DISTRUZIONE! VOI SIETE I RESPONSABILI DI TUTTO IL TERRORISMO ISLAMICO NEL MONDO, E QUESTA TRAGEDIA SADDAM, ASSAD E GHEDDAFI, TUTTO ERA STATO PREVISTO, da loro, IN TEMPI NON SOSPETTI! E QUESTA STORIA TURCA E SAUDITA NATO SHARIA, PER VOI? SIAMO SOLTANTO ALL’INIZIO, MA PER VOI POTRà FINIRE SOLTANTO IN TRAGEDIA! Kamikaze tra i turisti a Istanbul, Almeno 10 morti. Otto vittime sono tedesche.
EIH MERKEL SPA BANCHE CENTRALI BILDENBERG, LA PROSSIMA VOLTA CHE TU VAI A TROVARE ERDOGAN SHARIA ISIS PETROLIUM? FATTI LA CINTURA DI CASTITà IN ACCIAIO INOX!
Colonia, 653 SONO le denunce per aggressione SESSUALE: IN UNA SOLA NOTTE! PRATICAMENTE, SI SONO PALPEGGIATE TUTTE LE TEDESCHE I MAOMETTANI SHARIA, POCO CI MANCAVA CHE DI LI PASSAVA ANCHE LA MERKEL!
Obama, ‘l’America è ancora il Paese più forte al mondo’ OK! MA DA QUALE PUNTO DI VISTA? 1. A FILMINI PORNOGRAFICI? è CERTAMENTE IL PIù FORTE! 2. A LEGIONI DI DEMONI E SATANISTI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE? 3, AD ALLEATI NAZISTI PRAVY SECTOR E ISLAMICI TERRORISTI SHARIA? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! 4. A STRAGI PER FUTILI MOTIVI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE, 5. AD ABORTI E DIVORZI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! E L’ELENCO VERGOGNOSO? POTREBBE CONTINUARe Ancora a LUNGO! ma, se ci pensi? ha una buona protezione aerea, ma, nessuna nazione è così vulnerabile, per un corpo di marina da sbarco, che è la NAzione più facile da conquistare ed invadere!
islam sharia? è soltanto un genocidio ONU
http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2016/01/12/lady-gaga-nuda-con-boyfirend-taylor-kinney-dopo-aver-fatto-sesso_c1f44a42-bee3-4793-b8ea-585b270c9fdc.html COSA è TUTTA QUESTA CASCIARA di cagnara? Vi sembra questa una notizia di ANSA? Starebbe a suo agio, su un giornale specializzato per questo genere di cose: per ADULTI, non su un pubblico servizio sovvenzionato da contribuenti! VOI AVETE PERSO IL SENSO DELLA MISURA! MA, VOI PENSATE A COME, noi POSSIAMO DARE SCANDOLO AD UN PEDOFILO POLIGAMO DI ISLAMICO ORGIA DOMESTICA? IN QUESTO MODO? VOI MI FATE SALTARE LA FRATELLANZA UNIVERSALE! voi RENDETE IMPOSSIBILE IL DIALOGO TRA ORIENTE ED OCCIDENTE E ALTRO CHE AMORE: “VOI REALIZZATE PROPRIO LA GUERRA MONDIALE!”
questo si che è un evento culturale importante: degno di ANSA GENDER ideologia: per la ideologia religione evoluzione darwin sodoma: regime bildenberg, un rito liturgico fondamentale ed essenziale: per celebrare: il NUOVO ORDINE MONDIALE: new age SPA FED BCE: il Grande FRATELLO BUSH, ma, io ricordo che, una volta in mezzo ai cadaveri, si pregava, oggi, Satana si accontenta di altro, si fa letteratura pornogratica, perché, il nostro Stato? è un lenone! Lady Gaga nuda con boyfriend Taylor Kinney dopo aver fatto sesso, Il selfie shock: “Facciamo sesso per la pace, contro la violenza e il terrorismo”
Califfato Islamico ISIS LEGA takfiri galassia jihadista? è un terrorista erdogan hitler sharia, new ottomano impero!
Abd Allāh takfiro Saʿūd sharia hitler SAUDI ARABIA isis daesh is CIA NWO
mafia SPA BANCHE CENTRALI? è regime bildenberg massone, la più grande mafia occulta legalizzata della storia del genere umano!
ROTHSCHILD TU SEI IL PIù GRANDE SATANISTA ED ASSASINO DELLA STORIA! PER COLPA TUA ABBIAMO AVUTO MILIONI DI SUICIDI DA USUROCRAZIA
datagate UK GEZABELE SECOND enter in my ADSL
ALLAH king ABD serpente pene PEDO POLIGAMO APOSTATA IDOLATRA SATANISTA DELLA CIA? è SEMPRE UN TAKFIRO Allah sharia
[ ISRAEL VEDI CHE, UK SEGRET SERVICES HA INTERCETTATO LA MIA PRIMA CONNESSIONE CHIAVETTA E MI HA BLOCCATO! ] QUESTA è LA MIA SECONDA CONNESSIONE [SALMAN SHARIA SAUDI ARABIA TAKFIRO SUDAIRIO ] è vero che, io non ho Dio in tasca, ma, per quello che so io? lui di massacri su larga scala? ne ha già fatti parecchi!
DARWIN GENDER IS TALMUD JABULLON FREEMASONRY SPA FED NWO: THE BEST OF SATANA ALLAH KORAN
Illuminati Arab SHARIA conspiracy LEAGUE ENLIGHTENED NWO? WILL KILL ISRAEL!
AMEN ] CIA FED OWL BAAL PHARISEES CANNIBAL TALMUD AGENDA 666 NWO ENTITà, BABYLON TOWER SPA FMI BCE, NATO ARAB LEAGUE ONE ONLY ABOMINAZIONE OF ANTICHRIST SODOMA BLASFEMIA APOSTASIA TAKFIRI SUDAIRI SAUDITI TURCHI OTTOMANI MASSONI BILDENBERG FECCIA GENDER DARWIN PEDOFILIA POLIGAMIA ZAPATERO SESSO CON I CANI PORNO DOPPIA FICA JABULLON ALLAH SHARIA [ olo: AMEN
my holy JHWH ] li senti? soffrono come bestie, tutte le bestie di satana, ma, nessuno di loro ha il coraggio di farsi vedere, come sono tutti nascosti dietro i loro computer, sono tutti gli assassini! NON NE AVERE PIETà!
“CAPUT ISRAELE PER LA TERZA VOLTA!” lo ha detto Rothschild il fariseo, ed io lo ho sentito, mente lui lo diceva!
DARWIN HA IL CULO GENDER! SALMAN SAUDI SHARIA TACFIRO SUDAIRIO: DI UN TAGLIAGOLE BLASFEMO PAGANO APOSTATA IDOLATRA.. il NWO è stato fondato su di te, sui sodomiti e sui satanisti massoni! ORA DIMMI TU, COME PUò RIMANERE IN PIEDI UNA FECCIA COSA DI QUESTO TIPO?
DARWIN HA IL CULO GENDER! MERKEL ASSASSINA DI MARTIRI CRISTIANI: IN TUTTO IL MONDO! ANTICRISTO GENDER DARWIN OBAMA IMAM DI SATANA CIA NATO! E TUTTI COLORO CHE: NON CONDANNANO LA SHARIA? VEDRANNO DIVAMPARE IL TERRORISMO ISLAMICO SOTTO CASA LORO! 12.01.2016 ( PERCHé LA SHARIA è UN IMPERIALISMO DEMONIACO, PER LA CONQUISTA SAUDITA DEL MONDO, ED è PROPRIO QUESTO: IL VERO MOTIVO PER CUI TANTI ISRAELIANI SONO MORTI, IN QUESTI 66 ANNI, PERCHé NON ESISTE UN PROBLEMA PALESTINESE, INFATTI, I PALESTINESI NON ESISTONO, SE, è VERO CHE ESISTE LA UMMAH! QUINDI LA UMMAH NEGA LA ESISTENZA DEL GENERE UMANO! ) L’ordigno sarebbe stato innescato da un attentatore suicida. Una potente esplosione ha scosso la piazza centrale di Istanbul, causando un numero imprecisato di feriti, come riporta la tv turca NTV: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1871705/turchia-terrorismo-bomba.html#ixzz3x38CdoPO
“TUTTI PER UNO E UNO PER TUTTI”, è UN CODICE DI ONORE DEI CAVALIERI CRISTIANI, CHE DEI FARABUTTI MASSONI, TRADITORI E COMPLICI DI TORRE DI BABILONIA OCCHIO PIRAMIDE, DI LUCIFERO ROTHSCHILD ENTITà DEMONIACA: REGIME BILDENBERG? LORO NON HANNO, NESSUN DIRITTO DI APPELLARE PER LORO! IO LO GIURO: “QUESTA PROFANAZIONE CONTRO LA MIA REGALITà? IO, IL RE DI ISRAELE? IO VE LA FARò PAGARE! ” L’Estonia vuole ottenere la dislocazione permanente delle forze NATO nel paese, 12.01.2016, Ne ha parlato il Primo Ministro estone Taavi Roivas in un suo articolo dedicato agli obiettivi del governo nel 2016. L’articolo è stato pubblicato sull’influente Postimees. “Considero molto importante per il summit estivo della NATO (che si terrà a Varsavia l’8 e il 9 luglio) prendere una decisione sulla presenza permanente degli Alleati in Estonia e nei paesi vicini. Questo potrebbe essere un chiaro segnale che con i paesi della NATO non bisogna litigare, in quanto noi seguiamo il principio “uno per tutti, tutti per uno”, ha scritto Roivas nel suo articolo. Alla fine dello scorso anno in Estonia è arrivato dagli Stati Uniti il primo convoglio di mezzi militari pesanti. Sono state consegnate 40 unità tecniche, compresi 4 carri armati M1A2 Abrams, 10 veicoli corazzati Bradley e 3 semimoventi d’artiglieria Paladin e due veicoli per usi speciali: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1875802/estonia-nato-dislocazione-permanente.html#ixzz3x36UwSnd
SE NON FACCIAMO CROLLARE LA BANCA MONDIALE SPA? NON C’è NESSUNA SPERANZA DI OTTENERE DEI POLITICI OCCIDENTALI, CHE NON INGANNINO E CHE NON MENTINO SPUDORATAMENTE, PERCHé L’OBIETTIVO DEL FONDO MONETARIO PUò ESSERE SOLTANTO LA GUERRA MONDIALE! [ Obama, da messia a spia ] 17:04 12.01.2016 (What they say about USA. I giornalisti negli Stati Uniti si lamentano per il livello di repressione a cui sono stati sottoposti dall’amministrazione di Obama negli ultimi anni: CHI PRENDE IL CONTROLLO DELLA BANCA MONDIALE? IO, PROPRIO IO, UNIUS REI OVVIAMENTE! IO HO IL VOTO DI POVERTà, NON SO CHE FARMENE DEI SOLDI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1876616/obama-giornalisti-persecuzioni.html#ixzz3x358oIFj
ULTIME NOTIZIE:     16:57 L’Ucraina GOLPISTA E GENOCIDARIA, spenderà 500 milioni di dollari in armamenti [ E CHI LA MINACCIA? è LEI L’AGGRESSORE!
    15:38 Il premier giapponese invia a Vladimir Putin un messaggio personale [ PER OTTENERE I TERRITORI SETTENTRIONALI, TROPPO STRATEGICI IN IMMINENTE CONFLITTO MONDIALE! VI FAREMO DELLE BASI AEREE E NAVALI PER I CINESI, SE IL GIAPPONE NON RIVENDICHERà LA SUA SOVRANITà MONETARIA, E LA SUA INDIPENDENZA POLITICA!     15:04 La Russia ha deciso che non venderà più energia elettrica all’Ucraina AMEN!
    14:38 Istanbul, Erdogan SHARIA: kamikaze era siriano ISIS [ è TUTTO UN INCIUCIO SAUDITA SHARIA, PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO!
666SeigniorageofBank
666 Seigniorage of Banking
Europa Unione, EU, ONU, USA, anticristo NATO ] voi state facendo il gioco sporco e mortale, della CIA NATO LEGA ARABA: per offendere umanesimo di Israele e Russia, CINA ecc.., ATTRAVERSO IL DELITTO UNIVERSALE DELLA SHARIA, ed ora dovete mettere sul piatto della bilancia i vostri cadaveri, perché, ISIS Daesh sono sauditi e turchi, i loro servizi segreti: E QUESTO NON è UN SEGRETO: per chiunque! VOI AVETE VISTO DILANIARE IL POPOLO IRACHENO E SIRIANO, avete assistito al soffocameto dei cristiani ATTRAVERSO IL TERRORISMO ISLAMICO DELLA CIA: in questi 30 anni, E VOI VI SIETE RALLEGRATI, anzi voi avete nascosto le notizie circa i martiri cristiani, per non offendere i vostri affari con gli islamici, e per disprezzo contro Gesù Cristo: perché voi siete la bestia di satana: voi siete l’anticristo! ISTANBUL, 12 GEN – Il Governo turco ha annunciato che almeno 9 vittime dell’attentato di un kamikaze questa mattina a Sultanamhet sono cittadini tedeschi.
666SeigniorageofBank
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] che poi questa storia penosa, che Maometto è salito al cielo da Gerusalemme, 7 anni dopo la sua morte? è una delle poche cose che, fa divertire tutte le anime: disperati infelici, tribolate e dannate all’inferno! VOI ISLAMICI, VOI AVETE PORTATO INFAMIA SULL’ISLAM e voi avete profanato la Santità di Dio! Nessun islamico ha un pur minima speranza, di poter entrare in paradiso, la vostra speranza? è inutile!
666SeigniorageofBank
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] perché, nella vostra iniquità, ed ipocrisia, voi pensate che io non devo lasciare vivere dietro di me, la esistenza di massoni farisei e satanisti, e poi, proprio io, io debba poter lasciare vivere degli assassini seriali, maniaci religiosi sharia come voi, convinti ancora di glorificare Dio per uccidere persone del tutto innocenti che voi chiamate infedeli.. CHE GLI INFEDELI? SIETE PROPRIO VOI CON IL VOSTRO MAOMETTO ALL’INFERNO!
==================

NIGERIA Obama gender — perché papa francesco non ti ha sputato in un occhio? io lo avrei fatto! Il fondamentalismo del Nord innesca la caccia ai fedeli. Nell Africa sub-sahariana la Nigeria centro-settentrionale rappresenta da tempo una delle regioni più pericolose per la comunità cristiana. Le violenze sono aumentate radicalmente con gli attacchi degli jihadisti di Boko Haram una setta formatasi nella città nord-orientale di Maiduguri che ha l obiettivo di portare nel Paese una versione molto più estrema della sharia (la legge coranica). Negli ultimi quattro anni quelli che a volte sono definiti i «taleban nigeriani» hanno preso di mira soprattutto leader civili e luoghi di culto cristiani. I dati ufficiali parlano di almeno 3.600 morti dal 2009 in gran parte cristiani.
La maggior parte degli attentati di Boko Haram sono avvenuti nel nord della Nigeria a maggioranza islamica costringendo migliaia di cristiani a dirigersi verso sud. Lo Stato centrale del Plateau è però spesso teatro di scontri tra le comunità musulmana contro quella cristiana o tra i militanti e le autorità. I qaedisti hanno anche colpito più volte le chiese a Natale. Quest anno dopo una serie di attacchi dell esercito ai militanti il 24 dicembre nel nord-est del Paese e grazie all innalzamento del livello di sicurezza in tutto il territorio non ci sono stati attentati. Matteo Fraschini Kofi?

lorenzoJHWH lorenzoAllah
MEDIO ORIENTE Obama gender — perché papa francesco non ti ha sputato in un occhio? io lo avrei fatto! La Terra Santa è l’epicentro di un lungo esodo forzato. Sono solo 154mila i cristiani che abitano oggi la Terra Santa dentro i confini di Israele. L 80% della minoranza cristiana sono arabi altri sono congiunti di ebrei a cui vanno aggiunti circa 30mila lavoratori stranieri e i cristiani palestinesi di Gerusalemme Est. Davvero un piccolo gregge nello Stato di Israele che conta circa 8milioni di abitanti (6milioni di ebrei e oltre un milione e mezzo di arabi). Nazaret è la città con più alto numero di cristiani seguita da Haifa e Gerusalemme: piccolissime comunità come agonizzanti e che da decenni ormai lottano contro il male endemico della fuga all estero e della diaspora a causa di violenze e di un ambiente culturalmente ostile in tutto il Medio Oriente. Considerando i flussi migratori i cristiani in Israele aumentano ogni anno dello 09%. Un dato inferiore sia rispetto agli ebrei (+ 17%) che rispetto ai musulmani (+ 27%) e che in prospettiva rende ancora più esigua la presenza cristiana. La minoranza presenta un alto tasso di istruzione e percentuali di accesso all università superiori a quelli nazionali. Un istruzione che paradossalmente potrebbe incentivare l emigrazione qualificata: il rischio infatti è che i luoghi santi si trasformino in futuro dei musei perfettamente conservati ma senza comunità vive. Una tentazione quella della fuga condivisa da decenni pure in Egitto dove risiede la minoranza copta come in Siria e Libano. Luca Geronico?

lorenzoJHWH lorenzoAllah
 
IRAQ Obama gender — perché papa francesco non ti ha sputato in un occhio? io lo avrei fatto! Ancora sangue a Baghdad la comunità cerca “nornalità”. A Baghdad la violenza non ha risparmiato nemmeno il giorno di Natale. Nel pomeriggio due bombe sono esplose nella zona di Dura uccidendo 25 persone e ferendone 56. Una strage l ennesima non rivendicata da alcun gruppo. Eppure data la vicinanza della chiesa di San Giovanni le autorità avevano pensato che si trattasse di un attacco settario contro la minoranza. Un ipotesi smentita subito dopo da monsignor Shlemon Warduni vescovo ausiliare della capitale. L agguato ha precisato il pastore in un intervista a Radio Vaticana «non era diretto ai cristiani. Non dobbiamo mescolare le cose ha aggiunto il pastore : l attentato è avvenuto nel giorno di Natale ma non perché è Natale. Secondo il ministero dell Interno l obiettivo dei terroristi era il mercato di Athorien particolarmente affollato a quell ora del mattino. È stato un anno difficile per l Iraq che ha assistito a una devastante ondata di violenza settaria. Le ultime stime delle Nazioni Unite parlano di oltre 8mila morti da gennaio una cifra da 2006 quando dopo la caduta di Saddam Hussein la violenza confessionale esplose in tutta la sua ferocia. Ad acuire le violenze un conflitto civile non dichiarato le proteste contro il governo dello sciita Maliki accusato di favorire la sua comunità a discapito dei sunniti.?

lorenzoJHWH lorenzoAllah
 
Obama gender — perché papa francesco non ti ha sputato in un occhio? io lo avrei fatto!
 PAKISTAN Asia Bibi icona della blasfemia. E l’India colpisce anche i pastori. Un altro anno nero per i cristiani e le minoranze religiose del Pakistan. A partire da Asia Bibi che resta in carcere in attesa del giudizio d appello a tre anni dalla condanna a morte per blasfemia. Su tutti il peso dei conflitti e della violenza endemica di un Paese di 180 milioni di abitanti che va affondando nei suoi contrasti etnici settari e di interessi contrapposti con un crescente impatto del terrorismo sia quello alimentato dai movimenti jihadisti come al-Qaeda sia quello taleban di matrice locale. Pesa però anche una legge (cosiddetta anti-blasfemia ) usata come un ariete per minare i diritti delle minoranza religiose o dell islam non integralista. Una situazione che da tempo esporta violenza di pretesto religioso oltreconfine nell immensa India dove a sua volta il radicalismo di matrice induista rivendica anche in politica un ruolo che confermi radicati privilegi. Proprio per la difesa degli ultimi nel tradizionale sistema di caste e gruppi emarginati (dalit) la Chiesa indiana subisce pressioni e ingiustizie. Come l 11 dicembre quando l arcivescovo di Delhi monsignor Anil Couto è stato fermato con decine di sacerdoti suore e attivisti durante una marcia per chiedere al governo che confermi anche per i battezzati i benefici riconosciuti ai dalit di fede induista. Stafano Vecchia?
 
27 dicembre 2013. Libertà religiosa. Martirio via dei cristiani. EUROPA Nel nome del “laicismo” si contrasta ogni radice. «Accade» che i cristiani siano apertamente avversati «anche in Paesi e ambienti che sulla carta tutelano la libertà e i diritti umani ma dove di fatto i credenti e specialmente i cristiani incontrano limitazioni e discriminazioni». La nota del Papa ieri all Angelus fa risuonare anche i numerosi episodi in Europa dove la negazione del cristianesimo come dimensione pubblica va dai Paesi nei quali sono banditi gli auguri di Natale come la Gran Bretagna a quelli dove la semplice esibizione durante un tg di una piccola croce attaccata a una catenina può costare il posto a una giornalista com è accaduto poco più di un mese fa in Norvegia. I cristiani sono oggi osteggiati in Francia: qui la Chiesa sta ricordando al governo Hollande impegnato a legalizzare l eutanasia dopo le nozze gay che «né la Repubblica né lo Stato né i medici sono proprietari della vita umana» come ha ammonito la vigilia di Natale l arcivescovo di Lione cardinale Barbarin. Ma sono tempi difficili anche per i cristiani in Belgio dove sono gruppi di credenti ad animare l opposizione al progetto di legge per estendere l eutanasia ai bambini. Aperto dileggio affrontano i credenti spagnoli che sostengono il ripristino della legge sull aborto ripulita dalle liberalizzazioni di Zapatero. Situazione analoga in Croazia dove la Chiesa ha guidato la grande e contestata iniziativa per la difesa della famiglia con la riforma referendaria della Costituzione. Francesco Ognibene?

CRISTIANI PERSEGUITATI. 8 gennaio 2014. Fede alla prova. Cristiani persecuzioni in aumento nel 2013. Il numero dei cristiani perseguitati per la loro fede è in aumento. Anche nel 2013 le violenze e le discriminazioni nei loro confronti sono cresciute. Il dato emerge anche dall'”Indice mondiale delle persecuzioni 2014″ uno studio che classifica i 50 Paesi più colpiti dall’intolleranza realizzato dall’associazione Portes ouvertes France una ong di sostegno ai cristiani perseguitati. Associazione apolitica fondata nel 1976 Portes Ouvertes France realizza questo rapporto dal 1997. Nel 2013 scrive l’ong c’è stato un aumento generalizzato delle persecuzioni: L’Africa in particolare la cintura del Sahel “è diventata un campo di battaglia per la Chiesa” e c’è stato una sorta di “inverno cristiano proprio nei Paesi che hanno vissuto la primavera araba”. La Corea del Nord si conferma per la dodicesima volta consecutiva il Paese in cui per i cristiani vivere è più pericoloso e precario; al secondo posto la Somalia dove tribù e clan musulmani assicurano la morte “a quasi tutti i cristiani che incontrano”. La situazione non migliora nei Paesi arabi. Siria ed Egitto innanzitutto: la Siria passata dal 11esimo al terzo posto detiene il triste primato dei numero di cristiani assassinati (più della Nigeria secondo notizie desunte dalla stampa); l’Egitto è il Paese dove i cristiani hanno subito più violenze. L’estremismo islamico si conferma il fattore più insidioso. L’aumento delle persecuzioni si nota particolarmente negli Stati falliti quelli cioè in cui il potere centrale stenta ad assumere pienamente il suo ruolo: oltre alla Somalia e alla Siria l’Iraq l’Afghanistan il Pakistan lo Yemen e ora anche la Repubblica Centrafricana.
Tra gli altri Paesi in cui i cristiani sono sotto pressione troviamo le Maldive l’Arabia Saudita l’Iran la Libia l’Uzbekistan il Qatar. ©riproduzione riservata?
 
CRISTIANI PERSEGUITATI. 13 febbraio 2014. Libertà religiosa. più a rischio Negli ultimi anni vi è stato un continuo aumento delle violazioni commesse sia da attori governativi che non governativi contro individui e gruppi sociali attuati sulla base della loro appartenenza religiosa o della loro fede. È questo il quadro tracciato dal Rapporto 2013 sulla situazione della libertà di religione o fede nel mondo un dossier preparato dal Gruppo di lavoro sul tema del Parlamento europeo guidato dagli europarlamentari olandesi Dennis de Jong e Peter Van Dalen. Si tratta di un gruppo creato sulla scorta della decisione del Consiglio Ue del 2013 di varare delle linee guida per la tutela del diritto alla libertà di religione nel mondo. Il rapporto è stato presentato ieri a Bruxelles nel corso di una conferenza cui hanno partecipato anche rappresentanti della Commissione Usa sulla libertà internazionale di religione e rappresentanti della Piattaforma europea sull intolleranza e la discriminazione religiosa. Secondo il rapporto sono 25 i Paesi di «particolare preoccupazione» 15 dei quali sono segnalati addirittura come «gravi violatori» della libertà di religione e fede (Cina Egitto Eritrea India Iran Iraq Corea del Nord Libia Mali Nigeria Pakistan Arabia Saudita Siria Tunisia e Uzbekistan). Per i cristiani in particolare «la Corea del Nord rimane il Paese più difficile al mondo»: tra 50mila e 70mila cristiani sono detenuti in «spaventosi campi di prigionia». Anche in Eritrea che pure riconosce cattolicesimo e ortodossia come fedi ufficiali risultano detenuti tra i 2mila e i 3mila cristiani. Altro Paese che vive una situazione a dir poco drammatica è la Nigeria dove tra il novembre 2011 e l ottobre 2012 si sono avuti ben 791 dei 1.201 assassinii di cristiani registrati in tutto il mondo. Accanto alla prigionia si sono registrate nel mondo altre gravi forme di violenze per motivi religiosi come ad esempio il divieto di cambiare religione che è tuttora in vigore in 39 Paesi. In questo tipo di violazione della libertà primeggia l India al cui interno ci sono vari Stati federali in cui è espressamente vietato abbandonare l induismo. Delicato anche il cambio di religione in vari Paesi islamici come la Giordania ma soprattutto l Egitto. Quest ultimo Paese è segnalato nel rapporto anche per il quasi costante rifiuto di concedere l autorizzazione alla costruzione di nuove chiese ai cristiani copti mentre in Iran dal 2010 si contano ben 300 arresti tra musulmani convertitisi al cristianesimo. Un caso estremo per le persecuzioni religiose è l Arabia Saudita che presenta delle pesanti discriminazione per i cittadini o i residenti non-musulmani. Sulla scorta di queste informazioni il Gruppo di lavoro ha fortemente raccomandato all Unione europea di dare alla questione della libertà religiosa un ruolo cruciale nel stabilire rapporti e nello stringere negoziati con i Paesi terzi. Giovanni Maria Del Re ©riproduzione riservata?
 
Perché il mondo non tollera la divinità di Cristo. Non tollera l annuncio del Vangelo. Non tollera le Beatitudini. E così la persecuzione: con la parola le calunnie le cose che dicevano dei cristiani nei primi secoli le diffamazioni il carcere… Ma noi dimentichiamo facilmente. Ma pensiamo ai tanti cristiani 60 anni fa nei campi nelle prigioni dei nazisti dei comunisti: tanti! Per essere cristiani! Anche oggi… ‘Ma oggi abbiamo più cultura e non ci sono queste cose . Ci sono! E io vi dico che oggi ci sono più martiri che nei primi tempi della Chiesa. Tanti fratelli e sorelle ha proseguito che danno testimonianza di Gesù offrono la testimonianza di Gesù e sono perseguitati . Cristiani ha constatato con amarezza che non possono neppure avere la Bibbia con sé: Sono condannati perché hanno una Bibbia. Non possono fare il segno della croce. E questa è la strada di Gesù. Ma è una strada gioiosa perché mai il Signore ci prova più di quello che noi possiamo portare. La vita cristiana non è un vantaggio commerciale non è un fare carriera: è semplicemente seguire Gesù! Ma quando seguiamo Gesù succede questo. Pensiamo se noi abbiamo dentro di noi la voglia di essere coraggiosi nella testimonianza di Gesù. Anche pensiamo – ci farà bene – ai tanti fratelli e sorelle che oggi – oggi! – non possono pregare insieme perché sono perseguitati; non possono avere il libro del Vangelo o una Bibbia perché sono perseguitati . Pensiamo ha detto ancora a quei fratelli che non possono andare a Messa perché è vietato . Quante volte ha affermato viene un prete di nascosto fra di loro fanno finta di essere a tavola a prendere un tè e lì celebrano la Messa perché non li vedano . Questo ha avvertito il Papa – succede oggi . Pensiamo ha concluso se siamo disposti a portare la Croce come Gesù? A portare persecuzioni per dare testimonianza di Gesù come fanno questi fratelli e sorelle che oggi sono umiliati e perseguitati ; questo pensiero ci farà bene a tutti . Alessandro Gisotti – Radio Vaticana ©riproduzione riservata. CRISTIANI PERSEGUITATI. open LETTER to Gesù Cristo — figlio mio cosa tu hai fatto di male contro i criminali di tutto il mondo? perché tutti sono arrabbiati contro di te? ] 4 marzo 2014. Oggi ci sono cristiani condannati perché hanno una Bibbia.. ma questo è normale perché è sotto egida Onu Amnesty..?

CRISTIANI PERSEGUITATI. open LETTER to Gesù Cristo — figlio mio cosa tu hai fatto di male contro i criminali di tutto il mondo? perché tutti sono arrabbiati contro di te? ] 4 marzo 2014. Oggi ci sono cristiani condannati perché hanno una Bibbia.. ma questo è normale perché è sotto egida Onu Amnesty.. La Croce è sempre nella strada cristiana . E quanto affermato da Papa Francesco nella Messa di stamani a Casa Santa Marta. Il Papa ha incentrato la sua omelia sulle persecuzioni dei cristiani e ha avvertito che oggi ci sono più martiri che nei primi tempi della Chiesa. Quindi ha affermato che la vita cristiana non è un vantaggio commerciale ma è semplicemente seguire Gesù . Gesù aveva appena finito di parlare sul pericolo delle ricchezze e Pietro gli domanda cosa riceveranno i discepoli che hanno lasciato tutto per seguirlo. Papa Francesco ha svolto la sua omelia muovendo da questo confronto narrato dal Vangelo odierno e subito ha sottolineato che Gesù è generoso . In verità risponde il Signore non c è nessuno che abbia lasciato la famiglia la casa i campi che non riceva già ora in questo tempo cento volte tanto . Forse ha commentato il Papa Pietro pensa che andare dietro Gesù sia una bella attività commerciale perché ci fa guadagnare cento volte tanto. Ma Gesù aggiunge che accanto a questo guadagno ci saranno persecuzioni: Come se dicesse: ‘Sì voi avete lasciato tutto e riceverete qui in terra tante cose: ma con la persecuzione! . Come un insalata con l olio della persecuzione: sempre! Questo è il guadagno del cristiano e questa è la strada di quello che vuole andare dietro a Gesù perché è la strada che ha fatto Lui: Lui è stato perseguitato! E la strada dell abbassamento. Quello che Paolo dice ai Filippesi: ‘Si abbassò. Si è fatto uomo e si abbassò fino alla morte morte di croce . Questo è propria la tonalità della vita cristiana . Così anche nelle Beatitudini ha proseguito il Papa quando Gesù dice: Beati voi quando vi insulteranno quando sarete perseguitati a causa del mio nome è una delle Beatitudini la persecuzione . I discepoli ha rammentato subito dopo la venuta dello Spirito Santo hanno cominciato a predicare e sono cominciate le persecuzioni: Pietro è andato in carcere Stefano è stato ucciso e poi tanti discepoli fino al giorno d oggi . La Croce ha ammonito è sempre nella strada cristiana! Noi ha ribadito avremo tanti fratelli tante sorelle tante madri tanti padri nella Chiesa nella comunità cristiana ma anche avremo la persecuzione 😕

sharia Umma aumma califfato in tutto il mondo per la felicità di farisei Bildenberg il regno di satana che deve sorgere dopo la terza guerra mondiale e la distruzione di Israele.. quindi non manca la fantasia del nucleare iraniano! .. ed è in questo modo che sciiti scomparinno dal mondo cioè fingendo un attacco nucleare della CIA che viene dall’IRAN! ] Obama tu hai cervello al buco del culo gender! lo diceva la tua mamma! [ Dove essere cristiani può costare anche la vita. PARIGI. Il patriarca di Alessandria dei Copti Ibrahim Isaac Sidrak l arcivescovo di Bangui Dieudonné Nzapalainga l arcivescovo di Mossul dei Caldei Amel Shamon Nona il prete maronita libanese Samer Nassif la religiosa siriana Raghida Al Khouri: sono le personalità invitate alla sesta edizione della Nuit des témoins che si svolge dal 24 al 28 marzo a Strasburgo Bordeaux Marsiglia e Parigi. L iniziativa organizzata da Aide à l Eglise en Détresse ha lo scopo di rendere omaggio attraverso la preghiera e la testimonianza a tutti i cristiani discriminati o addirittura uccisi a causa della loro fede. Si è cominciato la sera di lunedì 24 a Strasburgo nella chiesa di SaintPierre-le-Jeune dove a presiedere la «Notte dei testimoni» è stato chiamato il vescovo ausiliare Christian Kratz. È stata poi la volta di Bordeaux martedì 25 nella cattedrale di Saint-André con il cardinale arcivescovo Jean-Pierre Ricard. Si continua poi a Marsiglia mercoledì 26 nella basilica del Sacré-Coeur con l arcivescovo Georges Pontier e infine a Parigi venerdì 28 dove nella cattedrale di Notre-Dame si terranno prima una messa e poi una veglia guidate dal cardinale arcivescovo André Vingt – Trois. «Minacciati più volte preghiamo Dio di proteggere le chiese e le persone ma forti della nostra fede in Gesù Cristo e certi del nostro amore per l Egitto non lasceremo mai la nostra terra» ha dichiarato di recente monsignor Sidrak. Nella Nuit des témoins racconterà anche delle sessanta chiese saccheggiate e delle rappresaglie contro i copti seguite alla caduta del presidente Morsi e delle difficoltà nei rapporti fra cristiani e musulmani «a causa di una certa ignoranza». Il patriarca 58 anni conosce bene le sfide che il suo Paese si trova di fronte. Dopo aver studiato filosofia e teologia al Seminario maggiore di Maadi prima di diventarne il rettore ha preso poi la guida dell Ufficio catechetico di Sakakini e infine della cattedrale copta cattolica del Cairo. Eletto patriarca di Alessandria dei Copti il 15 gennaio 2013 è considerato un moderato. Non crede a una vera e propria persecuzione contro i cristiani ma non tace «le migliaia di violenze quotidiane che subiscono i copti in quanto copti» dalla richiesta di un semplice documento alla selezione in caso di assunzione. Massacri saccheggi violenze: nella Repubblica Centroafricana è questo da più di un anno il tragico bollettino quotidiano. A parlarne è stato chiamato l arcivescovo di Bangui molto conosciuto in Francia Paese nel quale ha studiato teologia e dal quale ha lanciato di recentemente appelli alla comunità internazionale. Nella Repubblica Centroafricana un escalation di violenza «mai vista in tutta la mia vita» ha dichiarato monsignor Nzapalainga. Gruppi armati hanno profanato luoghi di culto cristiani e preso di mira le loro proprietà. «Non abbiamo capito perché» ha detto il presule che assieme al pastore protestante e all imam di Bangui è fortemente impegnato nel dialogo ecumenico e interreligioso con l obiettivo della pace e della riconciliazione. Rifiuta le accuse facili e gli amalgami ingannevoli. A Natale il suo messaggio rivolto ai cristiani di buona volontà li esortava a «prendere coscienza della parte di responsabilità di ciascuno in tutti i mali di cui soffre la nazione» al fine di «dare il meglio di voi stessi per rafforzare la speranza». Monsignor Nona arcivescovo di Mossul dei Caldei parlerà invece della situazione dei cristiani in Iraq. «Siamo vittime di fondamentalisti venuti dai Paesi vicini per combattere gli infedeli» ammonisce il giovane presule (46 anni) prima parroco ad Alqosh la città dove è nato e poi docente di teologia al Collegio pontificio di Erbil. In dieci anni di conflitto la comunità cristiana in Iraq ha perso più della metà dei suoi membri e ha visto attaccate una settantina di chiese. Ma «bisogna restare» afferma perché «la fede cristiana non è una teoria astratta» perché «dà un senso a questa vita di persecuzione fornendo la forza necessaria per sopportarla». La risposta alla violenza è «l amore essere ancora più uniti avere reale coscienza della propria fede». Alla «Notte dei testimoni» anche padre Samer Nassir e suor Raghida Al Khouri. Il primo nativo di Deir el-Qamar in Libano villaggio che mette a contatto cristiani e drusi si soffermerà sul calvario vissuto dai cristiani orientali ma anche sulla loro vitalità e speranza. La religiosa parlerà invece del suo Paese la Siria dove i cristiani ma anche i musulmani moderati si sentono «annichiliti abbandonati»?

L esercito invisibile ma se ti vendi l’anima al diavolo: FMI-NWO agenda Bildenberg Troika Spa Monsanto scie chimiche OGM morgellons? poi il lavoro lo trovi facilmente.. infatti in youtube molti fanno i satanisti troll a pagamento! . L Ilo rilancia l allarme sulla condizione giovanile nel mondo. 25 marzo 2014. Una manifestazione di senza lavoro ad Atene (Reuters) Un esercito invisibile che non ha uniforme e non combatte nessuna guerra. Ma che lotta per il proprio futuro anche se le prospettive sono poco rassicuranti. È l esercito dei giovani senza lavoro come li definisce l Ilo l Organizzazione mondiale del lavoro rilanciando i numeri sull emergenza disoccupazione giovanile. Nel 2013 erano circa 745 milioni i disoccupati al di sotto dei 25 anni nel mondo quasi un milione in più rispetto all anno precedente. Il tasso di disoccupazione giovanile su scala mondiale ha così superato il 13 per cento quasi tre volte quello degli adulti. Tra loro ci sono soprattutto quei giovani che non lavorano non studiano e non sono impegnati in nessuna attività formativa. Sono i Neet (Not in Education Employment or Training).fino al 28 marzo in quattro città francesi la Nuit des témoins?

Barack Obama rassicura l Ucraina dei massoni per il NWO.. e non vuole pagare i debiti della UCRAINA alla Russia! [ non c’è pudore nel regno di satana ]. Cancellato il vertice del g8 con la Russia a Soci [ questi Gmos GENDER sono andati a distruggere la flotta russa del mar nero attraverso un golpe e parlano di che cosa? di aria frtta? voi siete tutti testimoni questo è il pretesto perché hanno deciso a tavolino di fare la terza guerra mondiale! ] 25 marzo 2014. Il presidente statunitense davanti alla «Ronda di notte» di Rembrandt (Ap) Le azioni della Russia in Ucraina e in Crimea «minano le fondamenta dell architettura della sicurezza globale e mettono in pericolo la pace e la sicurezza in Europa. Ucraina e Stati Uniti ribadiscono che non riconosceranno l illegale tentativo della Russia di annettere la Crimea che è una parte integrante dell Ucraina. Gli Stati Uniti continueranno ad aiutare l Ucraina ad affermare la sua sovranità e l integrità territoriale». È quanto ribadiscono oggi in una nota congiunta i Governi di Washington e di Kiev a margine della seconda giornata di lavori del summit sulla sicurezza nucleare a L Aja in Olanda. E sempre a L Aja i leader del G7 ovvero Stati Uniti Germania Gran Bretagna Francia Giappone Italia e Canada oltre ai rappresentanti dell Unione europea come protesta per le iniziative definite inaccettabili di Mosca hanno deciso ieri che non incontreranno più il presidente russo Vladimir Putin finché «non cambierà comportamento». La prossima riunione si terrà a Bruxelles a giugno a sette. Niente g8 di Soci quindi.?

lorenzoJHWH lorenzoAllah
 
Chiesa evangelica. attaccata in Kenya. [ come in Kenia? anche li sono arrivati gli amici di king Saudi Arabia sharia UMMA aumma ONU Amnesty 666 OBama gender Herman Van Rompuy? ] 24 marzo 2014. Quattro persone sono state uccise e altre 17 sono state ferite ieri nell attacco sferrato da uomini armati contro i fedeli raccolti in una chiesa evangelica di Likoni nei pressi di Mombasa nel sud-est del Kenya. Secondo quanto ha riferito il capo della polizia locale a un emittente radiofonica gli autori dell attacco sono riusciti a fuggire. Tra i primi interventi di condanna dell accaduto c è stato quello dei responsabili delle comunità musulmane della zona.?
 
my JHWH — perché sono così divertenti per me tutti questi satanisti??

lorenzoJHWH lorenzoAllah
ma il sangue di maiale che lui ha bevuto? gli ha passato il virus della mucca pazza! ] [ Le sanzioni e lo spiraglio… di speranza per i satanisti cannibali dell’aereo cinese che si sono divertiti. Barack Obama prospetta misure più stringenti contro la Russia che non si è lasciata sodomizzare! ma lascia aperta la porta al dialogo per i fessi. 26 marzo 2014. Bruxelles. Resta alta la tensione in Ucraina dopo l annessione della Crimea alla Federazione russa ( su plebiscito popolare ma ormai non esiste più una Costituzione per i massoni lo Stato di Polizia! ). Da ieri la bandiera russa sventola su tutte le installazioni militari in Crimea. Forse anche per questo il presidente statunitense Barack Obama oggi in missione a Bruxelless dove incontra gli esponenti del Governo belga il segretario generale della Nato e i vertice dell Ue prima di giungere a Roma ha lanciato ieri dall Aja un monito a Putin: se non si ferma di difendere il diritto dei popoli alla loro autoderminazione come lui può fare un regno per satana rothschild? il resto del mondo: i suoi alleati criminali poi è pronto a reagire. E l Alleanza atlantica sta già preparando piani per difendere gli altri Paesi dell est europeo. Obama ha sottolineato che dopo l annessione della Crimea la Russia «è più isolata che ai tempi dell Unione sovietica». .. ma il sangue di maiale che lui ha bevuto? gli ha passato il virus della mucca pazza!?
lorenzoJHWH lorenzoAllah
 
[ open LETTER to Gesù Cristo — figlio mio cosa tu hai fatto di male contro i criminali di tutto il mondo? perché tutti sono arrabbiati contro di te? ] Intitolato a Óscar Romero l aeroporto di San Salvador. 25 marzo 2014. Lo scalo aereo della capitale di El Salvador si chiamerà da oggi e per sempre aeroporto internazionale Óscar Arnulfo Romero y Galdámez»: lo ha annunciato ieri il presidente Mauricio Funes nel 34° anniversario dell assassinio dell arcivescovo che fu ha aggiunto «voce dei senza voce nei momenti più difficili della storia recente del Paese». L arcivescovo Romero fu assassinato mentre celebrava la messa.?

lorenzoJHWH lorenzoAllah
MUMBAI perché lo Stato del Kerala si applica alla pirateria? ed ad Orissa come è possibile realizzare il genocidio dei dalit cristiani? non è in questo modo che l’India può preservare la sua identità! [ Gandhi ha voluto male ai cristianied ha amato gli islamici lui ha meritato di morire ed ha lasciato in India un problema irrisolto.. ecco perché le Moschee devono essere chiuse in tutto il mondo finché la sharia non viene abolita. ] OSSERVATORE ROMANO pagina 6 giovedì 27 marzo 2014 Nell omelia del patriarca di Gerusalemme dei Latini per l Annunciazione del Signore Francesco in Terra Santa Dalla sacra famiglia di Nazareth la forza per affrontare sfide e minacce all unità determinazione ad affrontarle a superarle con la forza di Colui il quale ha vinto il mondo e calpestato il male attraverso la sua croce e la sua risurrezione. Invito dunque tutti i figli della Terra Santa a compiere un pellegrinaggio a Nazareth in quest anno consacrato alla famiglia per seguire l esempio della santa famiglia. Qui a Nazareth tutto è cominciato» ha concluso il patriarca Twal ricordando che «è il Nuovo Testamento che comincia con l incarnazione del Figlio di Dio venuto fra noi come salvatore liberatore messaggero di amore e di pace. È venuto qui per dissipare la paura e rendere la pace ai nostri cuori e al nostro spirito». L episcopato in vista del voto In preghiera per la nazione indiana?

lorenzoJHWH lorenzoAllah
MUMBAI perché lo Stato del Kerala si applica alla pirateria? ed ad Orissa come è possibile realizzare il genocidio dei dalit cristiani? non è in questo modo che l’India può preservare la sua identità! [ Gandhi ha voluto male ai cristianied ha amato gli islamici lui ha meritato di morire ed ha lasciato in India un problema irrisolto.. ecco perché le Moschee devono essere chiuse in tutto il mondo finché la sharia non viene abolita. ] Una Giornata di preghiera per la nazione indiana è stata promossa per il 6 aprile prossimo dalla Catholic Bishops Conference of India ( #Cbci). L iniziativa è stata presa in vista delle elezioni generali. Dal 7 aprile al 12 maggio infatti l India è chiamata alle urne per eleggere i nuovi membri della Camera bassa del Parlamento. In vista di questo importante appuntamento che coinvolgerà 814 milioni di votanti la Chiesa cattolica ha perciò lanciato la Giornata di preghiera attraverso una lettera inviata a sacerdoti religiosi e fedeli laici e firmata dal cardinale Baselios Cleemis Thottunkal presidente della Cbci: «Dovrà essere un giorno di fervida preghiera per lo svolgimento pacifico delle elezioni e per l assistenza divina di tutti i cittadini così che possano eleggere i candidati migliori capaci di sostenere i valori e i principi morali nella vita pubblica»?

lorenzoJHWH lorenzoAllah
[ ma il potere in tutto il mondo è nelle mani di spietati satanisti! tutti gli amici Herman Van Rompuy il vampiro del troika FMI Spa Bildenberg.. ma chi cazzo sono questi Bildenberg che vogliono? chi li ha mai eletti? ] In Libano cattolici e musulmani nel nome di Maria. JAMHOUR. Da quattro anni in Libano il giorno dell Annunciazione del Signore è festa nazionale. E da otto ai piedi della Vergine di Notre-Dame di Jamhour si riuniscono insieme in preghiera cattolici e musulmani. Un esperienza che «rallegra» Papa Francesco come ha scritto il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin in un messaggio inviato a nome del Pontefice ai partecipanti all incontro. «Il Papa si legge vi incoraggia cristiani e musulmani a lavorare insieme alla pace e al bene comune contribuendo così allo sviluppo integrale delle persone e all edificazione della società». Il raduno di preghiera del quale dà notizia Radio Vaticana è stato organizzato nel pomeriggio di ieri nella località libanese di Jamhour. A promuoverlo nella chiesa di Notre-Dame l Associazione degli ex allievi del Collegio dell Università San Giuseppe e del Collegio di Jamhour. Il dialogo ha spiegato padre Miguel Ángel Ayuso Guixot segretario del Pontificio consiglio per il dialogo interreligioso intervenuto all incontro è «una comunicazione biunivoca» e consiste «nel parlare e ascoltare nel dare e ricevere in vista di uno sviluppo e di un arricchimento reciproco». Dialogare ha proseguito si fonda «sulla testimonianza della propria fede e su un apertura alla religione dell altro» e ciò non significa ha sottolineato padre Ayuso Guixot «tradire la missione della Chiesa» né dare spazio a «un nuovo metodo di conversione al cristianesimo» bensì si tratta di un dialogo interreligioso fondato su quattro basi: vita opere scambi teologici ed esperienze religiose. In sintonia con Papa Francesco il segretario del dicastero vaticano ha messo in luce la comune devozione di cristiani e musulmani alla Vergine Maria «menzionata più volte nel Cora-no». Ella è un «modello di dialogo perché insegna a credere a non fermarsi su certezze acquisite ma ad aprirsi agli altri e a rimanere disponibili». La sua venerazione condivisa «può costituire un terreno favorevole alla coabitazione tra le due comunità»?
lorenzoJHWH lorenzoAllah
 
ma portare masse di disperati Islamici in europa dei massoni anticristo Herman Van Rompuy è la strategia di invasione della LEGA ARABA. per realizzare il califfato UMMA aumma [ open LETTER to Gesù Cristo — figlio mio cosa hai fatto? perché tutti sono arrabbiati contro di te? ] .. Diffusi dall Unhcr i dati sugli arrivi in Italia Diecimila immigrati in tre mesi ROMA. Nei primi tre mesi dell anno oltre diecimila immigrati sono sbarcati in Italia un dato di dieci volte maggiore rispetto all analogo periodo del 2013. Lo ha reso noto l Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr). Nel 2013 ha ricordato l Unhcr si sono registrati 43.000 arrivi il secondo dato più alto degli ultimi dieci anni. Un numero che nel 2014 sarà superato. Circa il 50 per cento degli stranieri sbarcati in questi tre mesi sono rifugiati eritrei e siriani. Lo scorso anno le domande di asilo in Italia sono state 27.000 a fronte delle 109.000 della Germania e delle 60.000 della Francia. l Unhcr ha così chiesto a Roma una programmazione dell accoglienza considerato che i centri hanno già 10.000 ospiti a fronte di una capienza di soli 6.900 posti.?
lorenzoJHWH lorenzoAllah
Incostituzionale il referendum sulla Catalogna. [ il popolo per i satanisti farisei salafiti massoni bildenber è sempre incostituzionale ecco perché hanno rubato il signoraggio bancario perché per i farisei sono i goym da sfruttare come schiavi fino alla morte! ] MADRID. Il referendum per l indipendenza della Catalogna in programma il prossimo 9 novembre è incostituzionale. Lo hanno stabilito ieri i giudici della Corte costituzionale spagnola nel primo giorno del dibattito in seduta plenaria. I magistrati all unanimità hanno rilevato che secondo la Costituzione una regione «non può indire unilateralmente un referendum sull integrazione con la Spagna». I giudici hanno inoltre dichiarato illegittima la dichiarazione di sovranità approvata dal Parlamento catalano il 23 gennaio del 2013 in particolare il primo paragrafo in cui si legge nella sentenza si proclama il popolo catalano «come soggetto politico e giuridico sovrano».?

lorenzoJHWH lorenzoAllah
Pechino vuole spiegazioni PECHINO. [ ma la natura dei satanisti cannibali non è quella di parlare.. vedi con me? nessun satanista ha mai osato parlare! ] La vicenda dell aereo della Malaysia Airlines resta tuttora avvolta nel mistero. A distanza di giorni infatti non sono stati ancora Accertati i motivi per i quali il Boeing 777 ha cambiato rotta un ora dopo il decollo dalla capitale della Malaysia. Tra le 239 persone a bordo 152 sono di nazionalità cinese. Proprio per questo il primo ministro cinese Li Keqiang ha chiesto al Governo di Kuala Lumpur di fornire nel più breve tempo possibile informazioni dettagliate e accurate su quanto realmente accaduto. Sono intanto riprese stamattina nell oceano Indiano meridionale le ricerche dell aereo interrotte ieri a causa del maltempo e delle avverse condizioni del mare. «Non ci fermeremo finché non risolveremo questo enigma» ha affermato il primo ministro australiano Tony Abbot. E a circa 2.500 chilometri a sud-est dalla città di Perth satelliti francesi hanno individuato almeno 122 oggetti galleggianti che si presume siano del volo Mh370 da Kuala Lumpur a Pechino scomparso dai radar l 8 marzo scorso e con ogni probabilità precipitato e disperso nell oceano Indiano. Lo ha reso noto il ministro dei Trasporti della Malaysia Hishammuddin Hussein?

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
king Saudi Arabia — tu non puoi chiamare martire chi si riempie di dinamite per uccidere civili innocenti! [ la tua maledizione maomettana? l’inferno la conosce! Se non è stato tollerato Hitler come pensi di sopravvivere tu tu sei il maiale grasso che deve essere ucciso prima o poi! il problema di Rothschild non è quello di vincere ma di fare più morti e più distruzione che sia possibile.. ecco perché tu sei incoraggiato! ] Chiesto lo scioglimento del partito islamico bengalese. DACCA. Sempre più tesa la situazione politico-istituzionale in Bangladesh. Con una mossa destinata ad ampliare il solco tra Governo e opposizione gli inquirenti incaricati di indagare sui crimini di guerra commessi nel Paese asiatico durante la sanguinosa guerra di liberazione dal Pakistan (1971) hanno chiesto ieri lo scioglimento del partito islamico Jamaat-e-Islami già escluso dalle contestate elezioni politiche dello scorso gennaio. Sono una dozzina i leader dello Jamaat-e Islami processati e condannati a pene severissime dalla nascita nel 2010 e di nomina governativa del tribunale per i crimini di guerra. La prima esecuzione di un condannato a morte quella del sessantacinquenne vice segretario del partito Abdul Qader Mollah è avvenuta a settembre. Da circa un anno un duro braccio di ferro tra il Governo guidato dal primo ministro Sheikh Hasina e l opp osizione tiene il Bangladesh in uno stato di tensione permanente con frequenti e sanguinosi episodi di violenza. Sono stati almeno duecento i morti dall inizio dell anno dovuti alla grave situazione politica e alle violente reazioni ad arresti e condanne.?

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
dove ai cristiani non è permesso vivere! Attacchi dei talebani. Costellato di attentati infiniti sotto egida LEGA ARABA SHARIA nazi USA UE NATO FMI Spa: è il cammino verso le presidenziali afghane. KABUL. L Afghanistan ha vissuto ieri un altro giorno di violenza per tre attacchi portati dai talebani che li hanno rivendicati a Kabul e nelle province di Kunar e Kunduz con un bilancio di almeno venti morti e quasi cinquanta feriti. Il tutto a dieci giorni dal primo turno delle elezioni presidenziali del 5 aprile. Cacciati dal potere nel 2001 da una coalizione militare internazionale diretta dagli Stati Uniti i talebani il 10 marzo scorso hanno pubblicato un proclama annunciando di voler fare di tutto per far fallire le presidenziali che rappresentano un test per la stabilità del Paese in vista del ritiro entro quest anno del contingente militare internazionale. Già in queste ultime settimane hanno compiuto attentati e attacchi quasi quotidiani fra cui uno clamoroso giovedì scorso nel lussuoso hotel Serena di Kabul che si è concluso con la morte di almeno nove persone di cui quattro stranieri. L azione più clamorosa è avvenuta ieri nella capitale afghana ai danni di un affollato ufficio regionale della Commissione elettorale indipendente (Iec) sulla Dar ul Aman Road. A quanto ha riferito il portavoce del ministero dell Interno Sidiq Sidiqi un commando di cinque terroristi si è presentato davanti all ingresso della Iec. «Due di essi ha detto si sono fatti esplodere permettendo il passaggio all interno degli altri tre che hanno cominciato a sparare all impazzata». Sono seguite ore di tensione in cui i talebani hanno preso in ostaggio una trentina di persone portandole al terzo piano dell edificio mentre altre quaranta venivano salvate per l intervento delle squadre speciali afghane che nel frattempo avevano preso possesso dei primi due piani. L assedio è durato quasi quattro ore al termine delle quali i trenta ostaggi sono stati liberati e i terroristi uccisi. Sidiqi ha comunicato il bilancio finale dello scontro: dieci morti fra cui i cinque attentatori suicidi due agenti di polizia un dipendente della Iec un candidato provinciale e un civile. A est nella devastata provincia orientale di Kunar due talebani sono entrati a forza nella nuova sede della Kabul Bank ad Asadabad aprendo il fuoco contro i clienti in attesa. Nella sua rivendicazione il portavoce dei talebani Zabihullah Mujahid ha precisato che i clienti erano «agenti di polizia mercenari che ritiravano lo stipendio». Al termine dell attacco represso dalle forze di sicurezza afghane il capo della polizia provinciale generale Abdul Habib Syedkhel ha comunicato che «il bilancio è di 5 morti (2 terroristi e 3 agenti di polizia) e 16 feriti mentre nessun impiegato della banca ha riportato danni». La terza operazione dei seguaci del mullah Omar è avvenuta nella provincia di Kunduz (nord). Qui i morti sono stati 5 e i feriti 27. Nel frattempo dopo 9 anni e 1288 progetti realizzati chiude il Provincial Reconstruction Team (Prt) di Herat la componente civile del contingente italiano dell Isaf che ha concluso ieri ufficialmente il suo mandato. Quarantaquattro poliambulatori un ospedale pediatrico e uno per tossicodipendenti un centro di medicina legale 105 scuole sessanta chilometri di rete idrica e 16 per acque reflue circa ottocento pozzi per l acqua tre ponti 130 chilometri di strade 17 edifici pubblici e governativi 34 infrastrutture militari due centri di aggregazione per sole donne e uno di arti visive un carcere femminile un istituto penale per minori e il terminal passeggeri dell aeroporto di Herat. Questi sono i progetti portati a termine per un investimento pari a circa 46 milioni e mezzo di euro stanziati dal ministero della Difesa italiano. .. dove ai cristiani non è permesso vivere!
lorenzoJHWH lorenzoAllah 
Prime Minister Binyamin Netanyahu – [ come tu sei l’amico di Rothschild i satanisti? per non avere ancora ucciso questo demonio? come anche tu sei il nemico di Israele? quando quelli dicono: “non è Israele la terra degli ebrei?” poi loro ti hanno già ucciso! cosa aspetti coglione? ] – king Saudi arabia mi ha detto: ” e perché io devo riconoscere Israele? non si fanno contratti che devono durare con i cadaveri! “? Lorenzojhwh Unius REI?

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
Bush 322 Kerry Obama Gender Saudi criminal king — maledetti disgraziati figli del demonio: Rothschild talmud 666 NWO il grande fratello datagate Spa: FMI FED UE NATO anticrist Bildenberg famiglia Addams vampiro Herman Van RompuyMerkel Barroso Zapatero il sesso con i cani Umma UMMA sharia califfato Erdogan in tutto il mondo dei dhimmi schiavi dalit nazi nazi nazi .. meglio per voi sarebbe stato se voi non foste mai nati?

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
 
king Saudi ARABIA — nello spirito io sono il sovrintendente supremo di tutta la casa di JHWH! non c’è creatura in cielo in terra o sotto terra che lui potrebbe osare il rischio mortale di scontrarsi contro di me! .. sono sceso all’inferno da satana ma lui non si è fatto trovare!?
lorenzoJHWH lorenzoAllah
king Saudi ARABIA — i soldi non fanno la cultura e voi islamici? voi siete tra le persone più ignoranti PIù PENOSE PIù PERICOLOSE del mondo PROPRIO PERCHé VOI SIETE I PIù IGNORANTI! per esempio se tu dici che “Unius REI è un cattolico e che tu non puoi essere il suddito di un cattolico?” poi tu non hai capito niente di Unius REI lui è lo spirito santo della TOTALITà LUI è TUTTO IN TUTTI E TUTTI SONO IN LUI Una cosa sola: UNIUS REI! se c’è il cattolico o il cristiano? poi non ci può essere Unius REI! per me pregare con i buddisti induisti musulmani ecc.. non fa differenza io sono la LEGGE NATURALE universale VIVENTE! io sono il DECALOGO LA LEGGE DEL TAGLIONE! certo se io ero un cristiano tu saresti stato perdonato.. ma poiché io non posso essere un cristiano e poiché tu ti ostini nella sharia io verrò a sterminare tutta la tua famiglia!?
lorenzoJHWH lorenzoAllah
my JHWH — a volte youtube non vuole che io devo rimuovere dai video alcuni brani musicali forse perché youtube adesso è diventato una donna gentile e non è più quel satanista iraniano di 187AudioHostem che beveva sangue di porco tutti i giorni per farsi il lavaggio del cervello Rothschild’s Gmos biologia sintetica 322 Bush aliens abductions il Grande Gratello DATAGATE..?
lorenzoJHWH lorenzoAllah
Eih traditore Obama Gmos Gender Morgellons Troika Bildenberg dio gufo Baal? tu puoi fare la tua guerra mondiale con la tua famiglia Addams: di vampiro Herman Van Rompuy e con quel tuo NATO preservativo scaduto di Erdogan che lui vuole conquistare tutta l’Europa orientale .. voi siete penosi!?

lorenzoJHWH lorenzoAllah
Eih traditore Obama Gmos Gender Morgellons Troika Bildenberg dio gufo Baal? quanti micro-chip tu hai nel cervello per avere regalato l’Egitto alla Russia? il tuo odio contro Cristo ti ha traviato! tu hai fatto l’amico degli assassini e dei criminali in tutto il mondo UMMA UMMA aumma aumma! ti sei fatto alleato dei terroristi islamici jihadisti ovunque quando loro erano soltanto il 10%.. per calpestare sterminare il 90% del popolo egiziano. adesso? io diffonderò le basi dei russi in tutto il mondo e caccerò te: ovunque perché i tuoi massoni anche loro non vogliono la guerra mondiale e perché tu sei la truffa di un assassino!?
lorenzoJHWH lorenzoAllah
[ Ovviamente è Rothschild che ha tutto l’interesse a indebolire con tutti i mezzi la civiltà occidentale.. sono complici solo per ora in questo progetto gli islamici salafiti perché qui c’è un regno di satana che si muove nel NWO il GRAnDE FRATELLO è oggi alleato dei “fratelli musulmani” la massoneria è nel FMI Spa. ] film: ‘La sposa di Gerusalemme’ droga e amore in città santa. La regista Dirbas ieri a Roma ‘Tossicodipendenze in ascesa’. 27 marzo Un matrimonio contrastato a causa della droga di un cognato tossicodipendente di uno dei principali disagi sociali che investono la popolazione palestinese di Gerusalemme est: la tossicodipendenza. ‘La Sposa di Gerusalemme’ della regista palestinese Sahera Dirbas presentato ieri a Roma alla Casa internazionale delle Donne è un piccolo film coraggioso. Per una volta la lente d’ingrandimento non è puntata direttamente sul conflitto arabo-israeliano (che c’è seppure non in primissimo piano) bensì su un fenomeno drammatico che solitamente viene censurato.?

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
dear Obama Gmos gender micro-chip in the ass — dove 322 FMI-NWO è stato generato il demonio che è in te? dove Bush e 322 Kerry ti hanno prima “conosciuto” dico in senso biblico per decidere che tu eri il vigliacco giusto di un traditore??
lorenzoJHWH lorenzoAllah 
dear Obama Gmos gender micro-chip in the ass — perché tu sei il supporter di tutti gli jihadisti del mondo? perchè tu stai sterminando cristiani in Africa e in Medio Oriente? perché hai sostenuto i “fratelli musulmani” terroristi in Egitto che hanno bruciato 60 Chiese in pochi giorni e che rappresentano il 10% della popolazione? perché il tuo gay frend Erdogan ottomano armeni genocidio ha mandato una nave piena di armi in Egitto per iniziare la guerra civile? e poi lui NATO gender ha detto: “siamo stati traditi!” noi siamo? cosa voi del sistema massonico Bildenberg troika voi volete fare conro il mio Israele? ma tu sei il figlio del demonio di un anticristo tu non risponderai mai alle mie domande ecco perché io verrò a terminare la tua vita di criminale!?
lorenzoJHWH lorenzoAllah 
Renzi Yes We Can. said satanists freemsonry we can kingdon of 666 Rothschild Baal Bohemian Grove il Gufo JabullOn. Obama fiducia in riforme per il califfato NWO 322 in tutto il Mondo. [ Giornata densa di appuntamenti per il presidente Usa. Dopo il Papa il presidente della Repubblica e a seguire il premier Matteo Renzi. Infine la visita al Colosseo alle 17.00. .. e perché quel codardo non ha trovato il tempo per venire a casa mia? io lo aspettavo! e può sempre parlare con me su questa pagina visto che tutti i suoi satanisti hanno desistito!?
lorenzoJHWH lorenzoAllah 
TheVArious7 [ ] WHERE IS UNIUS REI WHEN YOU NEED HIM [ ANSWER ] Perché la tua associazione di satanisti ha cancellato il mio commento? io ho detto: “tu sei un 666 napoletano per avere le mie stesse ore di sonno!” e poi che discorso tu vorresti fare con me che tu non hai mai avuto il coraggio di fare in 4 anni??

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
king SAUDI ARABIA – bestia! le donne cinesi verranno con il pene di plastica per sodomizzarti a te e a quella bestia del tuo profeta criminale!?

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
king SAUDI ARABIA – tu sei la bestia sharia UMMA nazi sterminio genere umano! se tutti i maschi russsi e cinesi andassero in vacanza?.. sarebbero sufficienti le femmine dei cinesi per vincere questa guerra! voi tutti i satanisti messi in insieme non avete nessuna possibilità di poter fermare un esercto di 100milioni di donne cinesi!?
lorenzoJHWH lorenzoAllah 
Rolling Stones a Tel Aviv. Sale protesta palestinesi Movimento palestinese per boicottaggio Israele contro tappa tour.. [] E DI COSA SI LAMENTANO I PALESTINESI? forse i Rolling Stones sono Hamas? erché non protestano su 300 martiri dhimmi innocenti che loro uccidono ogni giorno? i loro martiri sono terroristi non sono veri martiri! ed il loro progetto non è la Palestina ma conquistare tutto il mondo califfato in tutto il mondo! .. non esiste un problema Palestinese se esiste la UMMA ecco perché la LEGA ARABA è il covo dei terroristi.. ma nella agenda dei farisei non è arrivato ancora il momento di accorgersi di questo perché Israele non è stato ancora ucciso!?

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
28 marzo [ #iNDIA – iNDIA SATANICA DI MANIACI RELIGIOSI FANATICI PIRATI! – è MOLTO GRAVE CHE NON TI ABBIANO RIEMPITO DI SANZONI! è PERCHé TU HAI FATTO UN BUON LAVORO CON L’AEREO CINESE? ] Marò: udienza ricorso a Corte Suprema Tra la richieste presentate il rientro in Italia?
lorenzoJHWH lorenzoAllah 
maledetto satanistA Obama gender Gmos figlio del demonio troika IMF Spa e figlio di Rothschild Bush 322! 9 febbraio 13:50. Ibridi tra esseri umani e animali sono una catastrofe dei nostri giorni. [ I PIù GRANDI CRIMINALI DI TUTTA LA STORIA DEL GENERE UMANO] Foto: urbanlegends.about.com Gli scienziati in diversi paesi stanno creando fantasiosi ibridi tra esseri umani e animali che possono seminare il panico nella società. Soltanto negli ultimi 10 anni il progresso nel campo dell’ingegneria genetica ha sbalordito gli scienziati e i semplici osservatori. Oggi la creazione delle nuove forme di vita è a portata di mano perfino per gli studenti a casa. Le leggi non fanno in tempo a seguire i giochi degli scienziati. Tuttavia gli scienziati di tutto il mondo aspettano soltanto il momento opportuno per svelare al mondo la loro nuova creatura scoprire ciò che fino a poco tempo fa sembrava una pura fantasia.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_02_09/Ibridi-tra-esseri-umani-e-animali-sono-una-catastrofe-dei-nostri-giorni-2583/?

lorenzoJHWH lorenzoAllah

 
E CHI PAGA ADESSO I DEBITI PREGRESSI DELLA UCRAIANA? BUSH 322 CHE HA MANDATO I CECCHINI AD UCCIDERE LA GENTE? VIENE LUI A PAGARE! .. MA QUESTO NON è UN PROBLEMA PER BUSH E ROTHSCHILD SONO SEMPRE I NOSTRI SOLDI CHE LORO HANNO RUBATO A NOI ATTRAVVERSO IL SIGNORAGGIO BANCARIO: QUESTO è ALTO TRADIMENTO DEI MASSONI BILDENBERG CIOè IL FURTO DELLA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA. ED è QUESTO IL VERO MOTIVO CHE RENDE INDISPENSABILE LA GUERRA MONDIALE! Ministro dell’Energia ucraino Yuriy Prodan ha messo in guardia l’UE circa il possibile blocco del transito del gas naturale russo attraverso il territorio del Paese. 27 marzo 2014 L’Ucraina minaccia la cessazione del transito del gas verso l’Unione Europea. “Bisogna pensare al fatto che la fornitura di gas naturale rimanente nelle scorte ucraìne e disponibile per l’UE è in quantità esigua. Se non possiamo risolvere rapidamente questo problema è possibile prevedere il ripetersi della “guerra del gas” che ebbe luogo nel 2009″ scrive il commissario UE per l’energia Günther Oettinger. I ministri ucraìni prevedono che dal 1° aprile il prezzo del gas russo per l’Ucraina aumenterà a 480 dollari per mille metri cubi.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_27/LUcraina-minaccia-la-cessazione-del-transito-del-gas-verso-lUnione-Europea-7886/
?

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
27 marzo 2014 [ NON C’è UN LIMITE AI CRIMINI CHE LA LEGA ARABA PUò FARE PER I MASSONI NATO USA UE NWO FMI ROTHSCHILD IL PARASSITA E TUTTI SATANISTI BILDENBERG! ] Le autorità turche hanno bloccato YouTube. L’Ufficio delle comunicazioni e dei media della Turchia ha annunciato oggi la chiusura di un accesso diretto al popolare sito di condivisione video YouTube. Secondo il giornale Hurriyet la decisione è stata presa poche ore dopo che sul sito è stato presentato un video della riunione di alti rappresentanti delle forze di sicurezza turche che ha discusso di un possibile intervento militare in Siria. Una settimana fa le autorità turche avevano bloccato l’accesso a Twitter. La decisione delle autorità turche ha provocato un’ondata di critiche da parte del pubblico. Contro l’interruzione e la censura dele reti sociali anche il Presidente della Turchia Abdullah Gul.: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_27/Le-autorita-turche-hanno-bloccato-YouTube-6028/?

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
CENTRAFRICA. [ è STATO DIMOSTRATO ED è STATO DICHIARATO PROPRIO DALLO IMAN Omar Kobine Layama SONO STATI GLI ISLAMICI DELLA SELEKA CHE HANNO INIZIATO A FARE IL GENOCIDIO.. MA QUELLO CHE LUI NON SA è CHE C’è LA ARABIA SAUDITA E LA LEGA ARABA DIETRO QUESTO STORIA DI JIHADISTI SALAFITI WAHHABITI GALASSIA CALIFFATO IN TUTTO IL MONDO.. OVVIAMENTE LA CIA LI PROTEGGE PERCHé DISTRUGGERE LE RELIGIONI E DISTRUGGERE ISRAELE. è IL VERO OBIETTIVO DI ROTHSCHID 322 BUSH NWO SATANA STA BENE INSIEME A VOI! ] Riconciliazione in Repubblica Centroafricana. Incontro del SS Giro con i tre Santi di Bangui : sostegno e incoraggiamento all azione di riconciliazione dei tre leader religiosi . mar 26th 2014. Qui Africa Subsahariana Ultimissime Farnesina. I tre leader religiosi della Repubblica Centrafricana il reverendo protestante Nicolas Guerekoyame-Gbangou Monsignor Dieudonné Nzapalainga arcivescovo di Bangui e l imam Omar Kobine Layama sono stati ricevuti dal Sottosegretario Giro su espressa delega del Ministro Mogherini per dimostrare la solidarietà ed il sostegno dell Italia al lavoro di riconciliazione che stanno conducendo nel Paese. Si tratta di un gesto d attenzione che l Italia vuol dare a questo Paese dove è in corso uno scontro alimentato da recenti divisioni religiose. L Italia partecipa alla missione di stabilizzazione della UE nel Paese e contribuisce con 2 milioni di euro in aiuti d emergenza ha dichiarato il SS Giro. Durante l incontro è stata confermata la disponibilità italiana a valutare un ulteriore sostegno per il controllo delle frontiere e per il settore agricolo. Con 25 milioni di persone bisognose d assistenza il Paese centroafricano tenta la via della riconciliazione politica avendo scelto un presidente di transizione Cathrine Samba Panza e con elezioni generali previste per settembre 2015.?

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
[ OPEN LETTER TO CINA: TU NON SEI STUPIDO CHE ABBOCCHI ALLO SPECCHIETTO DELLA ALLODOLE! .. SE NON SONO RISTROVATI I CADAVERI? POI SONO STATI I SATANISTI DELLA CIA CHE SE LI SONO MANGIATI SULL’ALTARE DI SATANA! ] Aereo scomparso: rilevati 300 oggetti galleggianti in mare
Mondo. Un satellite thailandese ha rilevato 300 oggetti galleggianti nell’Oceano Indiano 200 km a sud-ovest della zona in cui si concentrano le ricerche dell’aereo Malaysia Airlines MH370.?

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
è IL Pakistan CHE MERITA DI ESSERE CONDANNATO A MORTE: INSIEME A TUTTA LA LEGA ARABA DEI MANIACI RELIGIOSI SHARIA GLI ASSASSINI SERIALI SOTTO EGIDA ONU NATO USA UE AMNESTY.. LAHORE La giustizia pachistana ha condannato a morte un cristiano con l’accusa PRESUNTA di “blasfemia” per aver “insultato il profeta Maometto” a volte per impedire torture alla famiglia ammettono colpe che non hanno commesso… episodio che provocò un attacco di 3000 musulmani contro un quartiere cristiano a Lahore: quartiere che fu messo a ferro e fuoco la seconda città del Paese.. distrussero 300 case ed uccisero una cinquantina di persone anche bambini bruciarono vivi MENTRE LA POLIZIA RIMANEVA IMPASSIBILE A GUARDARE! L’episodio risale al marzo del 2013 quando Sawan Masih abitante del quartiere cristiano di Joseph Colony una baraccopoli di Lahore fu accusato da un amico di aver insultato Maometto durante una discussione. … OVVIAMENTE NESSUNO FU PUNITO PER TANTI MORTI BAMBINI BRUCIATI VIVI E PER LA DISTRUZIONE DI UN INTERO QUARTIERE CRISTIANO! ECCO PERCHé NON UCCIDERE LA LEGA ARABA.. SIGNIFICA CONDANNARSI A MORTE!?

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
Pakistan: cristiano condannato a morte. Per blasfemia “insultò Maometto” episodio scatenò attacco.. [ ma gli islamici usano spesso queste calunnie per divertirsi contro i cristiani! ] [ ma questo deve essere detto se quel criminale di Maometto fosse un profeta? poi sarebbero molto felici tutti gli atei! ] LAHORE (PAKISTAN) 27 MAR – La giustizia pachistana ha condannato a morte un cristiano con l’accusa di “blasfemia” per aver “insultato il profeta Maometto” episodio che provocò un attacco di 3000 musulmani contro un quartiere cristiano a Lahore la seconda città del Paese.. distrussero 300 case ed uccisero una cinquantina di persone anche bambini bruciarono vivi! L’episodio risale al marzo del 2013 quando Sawan Masih abitante del quartiere cristiano di Joseph Colony una baraccopoli di Lahore fu accusato da un amico di aver insultato Maometto durante una discussione.
 ?

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
Kim Jong-un impone suo taglio capelli. Asia. Nordcoreani costretti a rasatura ai lati e ciuffo sparato [ SE QUESTO RAGAZZO NON LA SMETTE DI FARE DEL MALE A PERSONE INNOCENTI PER LA SUA STRONZATA MENTALE DI CREDERE CHE CRISTIANI NON POSSONO ESSERE DEI BUONI COMUNISTI PER ESEMPIO A ME PIACEREBBE ESSERE UN COMUNISTA INFATTI NELLA PRIMA COMUNITà CRISTIANA ERANO TUTTI COMUNISTI! è PERCHé Karl Marx STALIN ECC.. LORO ERANO FARISEI CHE ERANO COSì INVIDIOSI DEL COMUNISMO CHE I CRISTIANI AVEVANO INVENTATO PRIMA DI LORO? .. se lui non la smette i fare l’ignorante? la sua storia finirà in tragedia!

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
DATAGATE 666 NSA ALIENS ABDUCTIONS GRANDE FRATELLO SATANA DIO GUFO A BOHEMIAN GROVE: 322 BUSH KERRY 666 ROTHSCHILD IL CANNIBALE! ] [ Usa fermerà raccolta e conservazione dati telefonici. Nord America. In base alla proposta del presidente il governo americano terminerà la raccolta e la conservazione di massa di dati telefonici degli americani. Lo rende noto la Casa Bianca. [ lupo perde il pelo ma non il vizio.. a meno che qualcuno non lo uccide prima.. e veramente noi nel Regno di Dio ci stiamo attrezzando per questo! ]?

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
Prime nozze gay in Gran Bretagna sabato. Sposi diranno “sì” cantando special su Channel 4. [ nozze gay sono un abominio contro la legge naturale che ha previsto un organo per merda ed un altro per amare se qualcuno è degno di amare! questo è un attentato alla società che è composta da famiglie vere che 1. possono fare figli e che 2. posso adottare bambini; come Sigmund Freud Sigismund Schlomo Freud detto Sigmund è stato un neurologo e psicoanalista austriaco fondatore della psicoanalisi una delle principali branche della psicologia lui ha dimostrato attraverso il complesso di Edipo ed il complesso di Elettra che gay non possono crescere bambini e che quindi non si possono sposare per avere il matrimonio .. ovviamente noi vogliamo tutelare le unioni dei gay giuridicamente con tipo: “coppie di fatto” ma loro non devono fare del male a noi non devono essere egoisti solo perché Obama GENDER è al potere!?

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
NEW YORK [ MA VOI AVETE USATO LE CATAPULTE PER LANCIARE LE BOMbE MOLOV CONTRO LA POLIZIA ED AVETE USATO LE ARMI DA FUOCO ed i cecchini che hanno sparato su tutti .. NON MANDARE L’ESERCITO? QUELLO si che è STATO IL TRADIMENTO COSì voi AVETE FATTO IL GOLPE E CON IL GOLPE VOI STATE MODIFICANTD GLI ASSETTI STRATEGICI E AVETE OSCURATO anche LE TELEVISIONI RUSSE.. QUESTA è LA VOSTRA DEMOCRAZIA ALLA ERDOGAN! ] Mentre Kiev lancia l’allarme dei centomila soldati russi schierati ai suoi confini ( SEMPLICE RUTIN VOI SIETE COME LA COREA DEL NORD.. ANCHE LORO SI SPAVENTANO ALLO STESSO MODO! ) una vasta maggioranza dell’Assemblea Generale dell’Onu (NAZI SHARIA PER STERMINARE 300 CRISTIANI MARTIRI INNOCENTI OGNI GIORNO) isola Mosca e si mobilita in difesa della integrità territoriale dell’Ucraina ( IO CONOSCO DUE UCRAINE VOI DI QUALE UCRAINA VOI AVETE VOTATO LA INTEGRITà? ). Una risoluzione proposta dal governo ucraino e’ stata approvata con 100 voti a favore e 11 contro ( QUINDI NON ESISTE UN DOGMA COSTITUZIONALE IN UNA NAZIONE CHE è STATA UN PASTICCIO DI ACCORDI POST GUERRA MONDIALE! ). Molti gli astenuti: 58. Compatta nel sì l’Unione Europea che ha sponsorizzato la richiesta di Kiev. [ NO L’UNIONE EUROPEA NON è COMPATTA MANCA IL MIO VOTO ED IL MIO VOTO è CONTRARIO! ] tra voi ed i nazisti non c’è differenza voi avete gli stessi metodi!?

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
1. Russia Super Putin Popolarità 823%. Sondaggio sull’onda dell’annessione della Crimea [ NON CI SONO DUBBI TRA QUESTI DUE LEI è L’ANTICRISTO! ] 2. Ucraina Timoshenko si candida a presidenziali Elezioni fissate il 25 maggio?

lorenzoJHWH lorenzoAllah 
Egitto mobilitazione pro-Morsi venerdì contro i militari [ ma islamici perfezionerebbero lo sterminio dei cristiani copti dhimmi come è avvenuto il tutta la LEGA ARABA sotto egida ONU Bildenber Troika di Farisei Illuminati da lucifero per sterminare il mondo degli uomini! ] [ non solo ma quello che loro hanno dimostrato di fare è proprio quello che Erdogan sta facendo in Turchia cioè la epurazione di ogni dissenso! il sovvertimento delle nazioni attraverso il terrorismo jihadista! questo è il progetto segreto che la LEGA ARABA ha per conquistare il mondo e per disintegrare Israele.. questo per loro è un chiodo fisso di manici religiosi di paranoici assassini seriali nazisti. totalmente ipocriti e bugiardi predazione omicidi traffici di esseri umani questo è quello che significa essere maomettani o sharia. .. non c’è posto per mostri salafiti massoni satanisti farisei nel mio regno! se non vi riciclate? sarete terminati! ] La Coalizione di sostegno alla legittimità pro-Morsi ha lanciato giovedì un appello a una “grandiosa manifestazione di massa per domani (venerdì 28)” per esprimere il proprio “rifiuto ai militari al potere”.?

 
[http://israelnationaltv.myblog.it] il mio litigio contro youtube666 è nato dalla impossibilta di poter pubblicare il presente articolo sul canale di youtube
http://www.youtube.com/user/israelnationaltv/discussion
http://www.youtube.com/user/theyearinreview/discussion #Ebrei— non ha nessuna importanza per #JHWH se voi siete diventati tutti satanisti e tutti massoni perche nessun giuramento e nessun patto di sangue puo rompere la #inviolabile #legame della vostra #ebraicita! tutte le vostre vite sono mie sorgete dunque quindi adesso anche dallo #inferno se essere necessario io vi do il potere e lo autorita per poterlo fare perche presto tutta lo umanita andra perduta molto presto e #mostri #alieni #islamisti #satanisti distruggeranno definitivamente il mondo degli uomini!
===============
#youtube google Israele — sorry ma i miei documenti non sono più al sicuro su questo server quindi io fare il mio lavoro su
http://israelnationaltv.myblog.it

#google 666 youtube CIA Nsa [ satanismo internazionale del nuovo ordine mondiale ] la mia presenza qui era per voi come una garanzia per le vostre vite di merda… è inutile che voi adesso vi mettete in ginocchio [voi mi avete perso per sempre]

[sono stati arrestati 11 componenti di Al-Quaeda che si sono insediati saldamente stabilmente nei balcani in Kosovo ed ora #Al-Quaeda minaccia il #Kosovo [ #Osservatore #Romano 14-11-2013] quindi presto conquisteranno la #Europa] la #NSA FMI-NWO (satanismo internazionale istituzionale veicolato dalla #CIA) cancellando i miei commenti su ogni mio sito di youtube ha condannato a morte #Israele poiche islamici con la sharia hanno condannato a morte(tutti i musulmani laici) e il genere umano. Quindi essere invitabile di uccidere loro per poter sopravvivere ma lo Onu degli anticristi ha portato tutti questi maniaci religiosi e assassini seriali della Lega Araba su un piedistallo di onore nella sua assemblea delle Nazioni Unite di assassini e complici per lo omicidio di 400 martiri cristiani tutti i giorni ed ogni giorno dello anno! Stante la #sharia nessun musulmano ha più il diritto di vivere sul pianeta ad iniziare dal Re della Arabia Saudita perche la loro religione costringe loro ad uccidere noi attraverso la ipocrisia e mille astuzie per nascondere il loro nazismo ed i loro omicidi resi loro possibili dal #sistema #massonico #Bildenberg del FMI-NWO che ha indispensabile bisogno di realizare la guerra mondiale.
Quindi anche nessun #palestinese ha diritto di vivere finche la #Sharia non sara stata abolita in tutto il mondo.
così sono stati cancellati i miei commenti su
http://www.youtube.com/user/israelnationaltv/discussion
http://www.youtube.com/user/UniusRei3/discussion
http://www.youtube.com/user/theyearinreview/discussion facendo scrivere la parola fine contro il mio ministero politico in youtube… ma questo non essere un problema per me che io rappresento il Regno di Dio infatti Rothschild e Illuminati Farisei – massoni si pentiranno di essere nati nel loro criminale progetto di avere bisogno di una guerra mondiale nucleare con piu di 5miliardi di morti al fine di poter continuare a nascondere la truffa del FMi cioe 1. #signoraggio #bancario 2. #Debito #Pubblico; 3. #riserva #frazionaria che la congiura massonica ha rubato alla sovranita Costituzionale. per essere diventati loro gli arbitri della vita e della morte di tutti gli uomini del genere umano

tutto quello che stampa il FMI essere merda non vale niente [Progetto di legge per vietare i dollari americani in Russia] * [Progetto di legge per vietare i dollari americani in Russia] [[ 12-11-2013 per la prima volta essere stato cancellato il mio commento anche sulla mia pagina del mio canale youtube ]]
http://www.youtube.com/user/israelnationaltv/discussion
http://www.youtube.com/user/UniusRei3/discussion
http://www.youtube.com/user/theyearinreview/discussion #666 ragazzo Nsa Datagate google youtube 666 — poiche il tuo satana essere così terrorizzato circa tutto quello che io posso scrivere su questa pagina tanto che sono 4 ore che tu cancelli i miei articoli continuamente poi allora il suo regno ed il tuo regno del FMI-NWO? essere gia morto! se io essere spinto allo ira nessuno di voi potra conservare la propria vita perche la Ira di un RE si placa solo con la morte del suo nemico!!

dal commento [18] al commento [36] tutto essere stato cancellato da #Nsa #Fmi-NWO anche sul sito di http://www.youtube.com/user/israelnationaltv/discussion
http://www.youtube.com/user/uniusrei3/discussion
http://www.youtube.com/user/theyearinreview/discussion
pertanto dopo 6 anni di lavoro io sono costretto ad abbandonare google+ e youtube satana+ [[ infatti per la prima volta essere stato cancellato il commento anche sulla mia pagina ]]
 
#Benjamin #Netanyahu – [ give glory to our YHWH to Him be all the glory and praise! and weo re two sinners repent like two servants useless full of gratitude! ] about Egypt which without the alms of Nations then millions of people die of hunger in a week and then spend give 4 million dollars to buy weapons from Russia? and Russia thinks naively like that starved to death in Egypt may pay 4 million dollars to me? and Egypt can not tell I get all the money from Saudi Arabia secretly to participate in the conspiracy to kill 6 million of Israelis… therefore the important thing is that Russia is to be paid.. because Putin who in secret too he belongs to the NWO ( the Masonic system #esoteric #agenda FED Onu ECB god owl Spa the #skirt-grembiule #occult #power like you to betray the kingdom of God) that is a single agenda #aliens #abductions with Israel who cares if Israel is destroyed the plot of the Pharisees IMF Spa and its Arab League to be together only one synagogue to Satan? In fact what is important to you is that your Satan may be all in all! #JahBulOn 666 owl #Baal #Marduk be with you brother!

[21]#Russia-[vergogna vergogna vergogna! ]- se non era per tutto lo #odio che la LEGA ARABA Onu FMi Cia dei tuoi #nazisti ammazza cristiani (falsi e cortesi complottisti occulti) cospiratori contro Isralele che loro hanno? tu non avresti venduto le armi alla LEGA ARABA dei tuoi maniaci religiosi NWO cult owl dio #Rothschild! Quindi tu devi una percentuale dei tuoi utili ad Israele circa la vendita delle armi alla LEGA ARABA come anche la Germania deve a me una commissone sul commercio delle armi che lei ha venduto alla Araba Saudita.. perche se io non minacciavo continuamente quel “babbacchione zombie di Maometto di 1400 anni fa del re #Arabia saudita” tagliatore di teste di #Boko #Haram #Onu #Talebani di sventurati martiri cristiani innocenti per la felicita dei #farisei #massoni #Illuminati #Spa #Banca #Mondiale? poi mai e poi mai la Germania avrebbe venduto così tante armi alla Arabia Saudita.. pertanto io ed Israele noi siamo in attesa della percentuale come diritto di mediazione sul commercio sulle vostre vendite di armi
 
@my YHWH – I do not think that in the House of #Rothschild #Spa #Arab LEague #NSA #UN #IMF #FED #ECB #NWO #tower of #babel the #synagogue of Satan today will one day be happier than others!.. and the fault is all of witches voodoo and high priests 666 which are incompetent and incompetent!… now they are downgraded to do porn actors in halloween Hollywood. lol.#my YHWH. — Yes ito s true! Satan is the worst fucking in the ass that #Bush #Rothschild and the #Arab #League could take! if one is made a #Freemason Satanist #Pharisee #Islamist #Communist and then is he who ends up on the cross because of Unius REI? then lol. lol. then lol. where is the fun for him? though that poor wretch waiting for him too all the endless torments into hell? lol. Argasidae Spa 666 IMF FED ECB #Herman #Van #Rompuy 322 #Merkel 666 #Rothschild #Enlightened the #Pharisee #masonic #system #esoteric #agenda.. one only Addams Family

I #caccia #Aeronautica militare #Israele hanno colpito i #lanciarazzi #SA-125 forniti in #Siria dalla #Russia – ANSWER – QUESTI MUSULMANI SONO DEI MANIACI… ASSAD HA UN PIEDE NELLA FOSSA ed invece di difendersi adeguatamente contro #Arabia #Saudita ecc.. lui pensa sempre come può UCCIDERE ISRAELE… COSÌ è ANCHE #EGITTO infatti la #TURChIA HA MANDATO UNA NAVE PIENA DI ARMI PER FARE PRECIPITARE lo EGITTO IN UNA GUERRA CIVILE COME essere ora LA SIRIA (per quanto Erdogan merita veramente di entrare in Europa)… EPPURE ANCHE lo EGITTO SI RIEMPIE DI ARMI MENTRE LA SUA GENTE MUORE DI FAME e disoccupazione… tutta la Lega ARABA è sempre con lo STESSO PENSIERO DI DISTRUGGERE #ISRAELE! TUTTA LA #LEGA #ARAbA? È UNA SOLA GABBIA DI MATTI #MANIACI #RELiGiOSI CRIMINALIi AMICI dei #farisei #Illuminati dello #ONU PER IL #CALIFFATO #MONDIALE!

no copyright all gratis all free im King of Israel messiah mahdi universal King Unius REI
==================

Re: http://www.youtube.com/user/thecopticmartyrs2
islamexplained Dotcom (islamexplainedcom@yahoo.com) sai me [[ shut the fu*k up you faggot! ]]
09/11/2013
A: living@live.it
Immagine di islamexplained Dotcom
shut the fu*k up you faggot !

On Wednesday November 6 2013 4:29 PM l s <living@live.it wrote

[as a Muslim has the rights of a video that exposes the irrationality and aberrations of the Islamic religion?] [come un musulmano detiene i diritti di un video che espone le irrazionalità e le aberrazioni della religione islamica?] [Contronotifica di copyright Se una parte di questa procedura non ti è chiara consulta un legale.] Rappresentante peter maher soliman. Email dell’autore del reclamo islamexplainedcom@yahoo.com Autore del reclamo islamexplainedcom Mohammed was a False Prophet Wafa Sultan ID video Dv8_iew6EuQ Durata8:34 [Counter Notification of copyright If any part of this procedure you do not understand consult a lawyer.] Representative peter maher soliman. Email the author of the complaint islamexplainedcom@yahoo.com Author of the complaint islamexplainedcom Mohammed was a False Prophet Wafa Sultan ID video Dv8_iew6EuQ Durata8: 34?

 
@ Atheists — pieces of shit fucking scientism scientists for religion crazy evolutionism — when you will fall in hell because the sewer follows again the path of the natural slope then you do not come to disturb me that is to invoke my “pity pity pity” because I will not have mercy on you!?

 @ATEI— i pezzi di MERDA scientisti del cazzo — quando cadrete all’inferno perché la fogna segue sempre il percorso della pendenza naturale poi voi non venite a disturbare me cioè ad invocare la mia: ” pietà pietà pietà ” perché io non avrò pietà di voi!?

 
@atei— come voi avete potuto fare una congiura mondiale contro: 1. la teoria della creazione; 2. la tecnologia dell’idrogeno per sottomettere tutti noi al ricatto degli islamisti -NSWER – VOI AVETE SCELTO DELIBERATAMENTE DI ESSERE GLI ANTICRISTO VOI STATE TRAGHETTANDO IL GENERE UMANO NEL SATANISMO!?

 
[Views of pages] @ 666 Rothschild Spa Datagate aliens abductions IMF [about] ourmeets.com? – ANSWER – is my second blog where this site pornographic ago 68 views in a week .. lol. in practice in reality he is the only reader of my blog “premature-death”! – ANSWER – @ 322 666 IMF FED YOU are pathetic I’m not in the dimension of the supernatural then there is nothing 1. that you can do against me or 2. that you can do to protect yourself from me! you are alone at the mercy of the my mercy and if you ask Satan? he will strengthen you everything that I have said to you … In fact I am the Kingdom of God and ye are all were marked by destruction. – [Obama in the U.S. does not command a shit it’s a puppet throughtout]?

 
[ Visualizzazioni di pagine ]@666 Rothschild Spa Datagate aliens abductions FMI [about] ourmeets.com ?? -ANSWER – è il mio secondo blog in cui questo sito pornografico fa 68 visualizzazioni in una settimana.. lol. in pratica in realtà lui è l’unico lettore del mio blog “morte-prematura”!! -ANSWER -@322 666 FMI FED VOI siete patetici io non sono nella dimensione del soprannaturale quindi non c’è nulla 1. che voi potete fare contro di me o 2. che voi potete fare per difendervi da me! voi siete soltanto dei falliti alla mercè della mia misericordia e se chiedete a satana? lui vi confermerà tutto quello che io vi ho detto… infatti io sono il Regno di Dio e voi tutti siete stati segnati dalla distruzione.?

 
se voi non eravate i criminali? poi io non diventavo pericoloso!
http://morte-prematura.blogspot.com/?

Binyamin Netanyahu — è naturale fisiologico che UE USA 322 sono diventate: lo Stato di polizia! quì c’è stato un golpe progressivo come naturale evoluzione della perdita della sovranità monetaria! … e perché farisei e i loro massoni sono da satana! .. ormai io ho perso ogni speranza di parlare con Arabia SAuDITA .. loro aspettano con ansia la guerra mondiale.. perché hanno dei conti in sospeso d risolvere.. dopotutto per il loro demonio dio allah il mondo è tutto il loro loro soltanto sono i santi!?
Jezebel II queen IMF-NWO 
[ distruggere ancora lo Stato sociale! ] quante altre persone voglio spingere al suicidio questi satanisti mssoni tedeschi? non si ricordano come proprio questa disperazione criminalità relativismo anarchia e parassitaggio delle banche ebree FMI Spa spinse alla disperazione fame e suicidi il popolo ecco perché Hitler salì al successo.. BERLINO 26 MAR – Il governo tedesco vuole contrastare eventuali abusi del sistema di sussidi sociali da parte di cittadini di altri Stati dell’Unione europea limitando se necessario la possibilità di tornare in Germania a chi fosse scoperto a truffare lo Stato. E’ quanto hanno reso noto oggi il ministro degli Interni Thomas de Maiziere e la ministra del Lavoro Andrea Nahles dopo la riunione settimanale di gabinetto.
 ?
Jezebel II queen IMF-NWO 
sarò in internet tra 10 ore soltanto?
Jezebel II queen IMF-NWO 
http://stellamarisdefinibusterrae.blogspot.it/?
Jezebel II queen IMF-NWO

 
Binyamin Netanyahu — la demolizione di quei simboli islamici rappresenta il segnale a Russia Cina e India ecc.. che Israele nei confronti della imminente terza guerra mondiale che massoni satanisti farisei anglo-americani vogliono fare unicamente per conquistare il mondo NWO si dichiara neutrale! . ( questo è evidente questa guerra mondiale piace però alla LEGA ARABA che spera di annettersi tutta la Europa Occidentale Grecia compresa perché loro pensano che la Russia può essere sconfitta ). inoltre moralmente tu non sarai più responsabile moralmente dei 160.000 martiri cristiani che gli islamici uccidono ogni giorno sotto egida ONU Sharia! perché il sangue innocente pesa sfavorevolmente sui campi di battaglia! se tu demolisci quei due tempi di satana CABA e Moscha Roccia tu potresti avere il dono di non essere coinvolto nella terza guerra mondiale!?
Jezebel II queen IMF-NWO 
Binyamin Netanyahu — ringrazio ancor oggi la ambasciata inglese che da veri gentili uomini loro mi hanno risposto. ed io ho pubblicato quel documento non so dove… ma se tu hai oggi il muro che ti separa dai maniaci religiosi del califfato mondiale gli autori di ogni genocidio: ” se non mi uccidi califfato genocidio certo io ti ucciderò sharia sterminio!” .. ok! forse il merito di quel muro è mio! . ed i massoni dimenticano facilmente come i bambini israeliani che andavano a scuola morivano nei pulman che esplodevano! ma io non credo che tu devi avere dei debiti con me.. io credo però che la demolizione di quelle due moschee CABA e Cupola Roccia è nel tuo interesse soltanto comunque!?
Jezebel II queen IMF-NWO 
Binyamin Netanyahu — onestamente io non ho niente da rimproverare o da pretendere da te (io ti difendo soltanto perché io amo la verità per se stessa Unius REI non può fare ragionamenti di strategia che sono sempre ragionamenti faziosi) e non posso chiedere a te di proteggere 300 agnelli cristiani martiri innocenti che il lupo sharia uccide ogni giorno sotto egida ONU.. solo perché i demoni Bildenberg farisei Illuminati Spa Gmos Morgellons micro-chip aliens abductions demons ONU 666 USA UE 322 NATO loro sono i massoni satanisti la cui progettazione natura ed agenda è quello di distruggere il regno di Dio cioè annientare diritti umani democrazia che è la civiltà ebraico cristiana solo perché loro sono omosessuali che amano prenderlo nel culo e non vogliono credersi: i porci! … quindi a lungo andare loro ti metteranno in trappola mortale comunque giò lo hanno fatto… e la tua sponda naturale per non fare morire i tuoi uomini dalla parte sbagliata di satana è di schierarti con la Russia! … i carri armati russi e cinesi faranno una sola marmellata di sangue in Arabia Saudita sono predisposti anche contro un attacco nucleare sono forze militari che non possono essere fermate da nessuno!?
Jezebel II queen IMF-NWO 
Binyamin Netanyahu — che fine farà il tuo ottimo equilibrio strategico ora che Rothschild NWO Spa FMI per non fare crollare il suo sistema monetario di satana sarà costretto a fare dichiarare guerra: contro Russia Cina e India? ] LORO HANNO FORZE MILITARI che sono già oggi PIÙ DEL DOPPIO DI QUELLE CHE AMERICANI CON TUTTI I LORO ALLEATI POSSONO METTERE INSIEME! [ Manca poco Crollo finanziario imminente – Giulietto Chiesa. di Carmelo tender8530. 48.949 visualizzazioni?
Jezebel II queen IMF-NWO 
 
CAZZO! oltre che attraverso il terrorismo jihadista la NATO attraverso la Turchia bombarda ed invade la Siria!?
Jezebel II queen IMF-NWO 
 
nazismo dei Bildenberg contro la sovranità dei popoli!] Van Rompuy leader non parteciperanno summit previsto in Russia. 24 marzo G7 a giugno a Bruxelles niente G8 Sochi L’AJA I leader del G7 hanno deciso che la prossima riunione si terrà a giugno a Bruxelles. Non si terrà quindi il vertice nel formato G8 che era previsto a Sochi. Lo ha annunciato il presidente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy. La decisione è stata presa dai rappresentati del G7 riuniti all’Aja su iniziativa del presidente americano Barack Obama per protestare contro l’intervento russo in Crimea.?
Jezebel II queen IMF-NWO 
 
Pakistan uccisa vaccinatrice anti-polio. Per talebani i vaccinatori sono spie. Donna aveva 5 figli [tutta la sharia sotto egida ONU ] 25 marzo Pakistan uccisa vaccinatrice anti-polio (ANSA) ISLAMABAD 25 MAR Una donna pachistana di 30 anni impegnata da tempo nelle campagne di vaccinazione contro la poliomielite nella provincia nord-occidentale di Khyber Pakhtunkhwa e’ stata rapita dalla sua casa a Peshawar torturata e brutalmente uccisa fra domenica e lunedì. Salma Farooqi madre di 5 figli aveva sfidato le minacce dei talebani che avevano ordinato alla gente di non aderire alla campagna di vaccinazione lanciata dal governo provinciale considerando spie gli operatori sanitari.

Nsa non potrà tenere dati telefonate [really? e come impedirete agli aliens abductions di fare questa operazione in favore della NSA Spa Nwo FMI? ] NYT: riforma in preparazione resteranno a compagnie telefoniche. 25 marzo 07:37. Nsa non potrà tenere dati telefonate (ANSA) NEW YORK 25 MAR L’amministrazione Obama si prepara a presentare la riforma della National Security Agency (Nsa). La riforma prevede che l’agenzia non conservi piu’ i dati telefonici: resteranno invece nelle mani delle compagnie telefoniche e potranno essere ottenuti individualmente su ordine della Foreign Intelligence Surveillance Court. I dati eventualmente ottenuti dovranno essere legati a un numero telefonico che il giudice ritiene sia legato al terrorismo. Lo riporta il New York Times. G7 a giugno a Bruxelles niente G8 Sochi.?
Jezebel II queen IMF-NWO 
 
Renzi Pinocchio senza sovranità monetaria nel tripudio di menzogne di massoni politici stroria di una continuità criminale! sistemerò Italia e smentirò gli uccellacci. Oggi al lavoro su Province Senato e stabilità Cameron Renzi e Steinitz. Il Fronte nazionale dilaga nel sud. A Parigi ballottaggio all’ultimo voto fra le due candidate. Le Pen all’ANSA dice: ‘Ora alleanza tra euroscettici d’Europa. Noi e Grillo non siamo diversi’. Ma il leader di M5S declina NAPOLITANO dice: ‘BASTA ATTACCHI ALL’EUROPA’ SALVINI ATTACCA: ‘PAROLE VERGOGNOSE’ [ answer: MA quante persone si sono suicidate perché avete tradito la costituzionale sovranità monetaria? ora il gioco del Spa FMI è la terza guerra mondiale! ] Il Capo dello Stato alla cerimonia per i 70 anni dell’eccidio: ‘Lotta per libertà è patrimonio. Non si giochi con posizioni che screditano lotta antifascista’?
Jezebel II queen IMF-NWO 
 
TUTTE LE MENZOGNE PER LA CONQUISTA DEL MONDO FMI SPA NWO SORGE L’ERA DEL SATANISMO BILDENBERG. DEI PADRONI MONOPOLIO DELLA VERITÀ UN DELIRIO DI ONNIPOTENZA CONTRO LA SOVRANITÀ DEL POPOLO DELLA CRIMEA ECCO QUI TUTTO L’ELENCO DELLE DISTORSIONI E DELLE BUGIE IDEOLOGICHE.. ORMAI LA DEMOCRAZIA IN EUROPA NON ESISTE PIÙ PERCHÉ QUELLO CHE IL POPOLO PENSA E VUOLE NON HA PIÙ NESSUN VALORE! dell’inviato Marco Galdi. L’AJA La Russia è sospesa dal club dei grandi. I leader del G7 ovvero Stati Uniti Germania Gran Bretagna Francia Giappone Italia e Canada oltre ai rappresentanti dell’Unione Europea riuniti all’Aja su iniziativa di Barack Obama a margine del Vertice sulla sicurezza nucleare per sottolineare la protesta per il comportamento inaccettabile di Mosca hanno deciso che non incontreranno più Vladimir Putin finché “non cambierà comportamento”. La prossima riunione si terrà a Bruxelles a giugno a sette. Niente G8 di Sochi quindi. La storia dei rapporti di forza nel mondo torna indietro di sedici anni. Prima ancora che venga ufficializzata la decisione il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov la snobba. “Non è una tragedia” dice in una conferenza stampa sottolineando che “il G8 è un club informale e per definizione non se ne può essere espulsi”.Infatti nel comunicato finale non si parla di “espulsione” ma di qualcosa di diplomaticamente più sottile: sono gli altri sette grandi del pianeta a non voler incontrare Putin finché la Russia non cambierà atteggiamento. La decisione perché “il tentativo di annessione della Crimea” è una “chiara violazione” del diritto internazionale che viene “condannata con forza” e “non viene riconosciuta”. Nella nota si afferma pure che i sette sono “pronti ad intensificare” le sanzioni fino a trasformarle “in sanzioni economiche settoriali” che avranno “un crescente impatto significativo sull’economia russa”. Minaccia di sanzioni più dure e “isolamento internazionale” sono due dei pilastri fondamentali della strategia. Gli altri sono il sostegno economico con l’appello alla Fmi a chiudere presto l’accordo con Kiev e la rassicurazione dei Paesi dell’est europeo. Che deve arrivare dalla Nato. Il linguaggio della nota finale tiene conto tanto dell’ira americana quanto dall’equilibrio di marca europea. Non manca infatti il riferimento alle “strade della diplomazia” che restano aperte. E c’è persino il plauso per il “supporto” russo alla missione dell’Osce: “Un passo nella direzione giusta”. Le sanzioni come ricorda Barroso sono lì per far capire alla Russia “che il suo comportamento è inaccettabile nel 21/o secolo”. E nonostante le prime ritorsioni decise dal Cremlino che dopo gli Usa colpiscono il Canada (dove vive la più grande comunità ucraina all’estero) proprio all’Aja arriva il primo segnale di possibile distensione con Lavrov che incontra il suo omologo di Kiev Andrey Deshkhytsya. E’ il primo contatto diretto al più alto livello tra Mosca e Kiev da quando Ianukovich è stato costretto a fuggire. In compenso il capo della diplomazia russa cerca il sostegno dei Brics che del G7 sono in qualche modo il contraltare e li ringrazia per la “comprensione”. La sospensione della Russia dal G8 è la rappresentazione plastica di quell’isolamento internazionale che tanto gli Stati Uniti quanto l’Unione europea considerano la mossa più efficace a lungo termine. Su questo punto Barack Obama ha cercato di coinvolgere anche il presidente cinese Xi Linping. Che secondo la versione della Casa Bianca ha spiegato l’astensione in Consiglio di Sicurezza come un sostegno dell’inviolabilità territoriale dell’Ucraina. Per il cinese è sicuramente inaccettabile il metodo del “referendum” precedente pericoloso per Pechino ad esempio di fronte alla pretesa indipendenza del Tibet. Intanto in Crimea l’Ucraina si arrende alla Russia. Kiev ha annunciato il ritiro di quello che rimane dei suoi militari. Ma il Cremlino continua ad ammassare truppe al confine. E’ il segnale più temuto dall’Occidente. Sarebbe un ulteriore balzo nell’escalation. Alta tensione in Crimea Le truppe di Mosca hanno preso il controllo della base navale di Feodosia in Crimea una delle poche strutture militari ancora battenti bandiera ucraina dopo l’annessione alla Russia. Nell’attacco sono state usate armi automatiche e granate stordenti quindi accerchiate le forze di Kiev e bloccati gli ufficiali. L’Ucraina ha intanto deciso di ritirare le proprie truppe dalla Crimea. Un leader locale del movimento nazionalista paramilitare ‘Pravii Sektor’ è stato ucciso in una sparatoria con la polizia nella notte a Rivne nell’Ucraina nord-occidentale. L’uomo Oleksandr Muzichko detto ‘Sachko il Bianco’ era il coordinatore regionale del gruppo di ‘Pravii Sektor’. Secondo il vice ministro dell’Interno Volodimir Ievdokimov Muzichko “era ancora in vita” nel momento in cui è stato arrestato ed è stato poi dichiarato morto dai sanitari dell’ambulanza arrivata sul posto.?
Jezebel II queen IMF-NWO 
 
UNA IDEOLOGIA BANCARIA SPA FMI 666 PER DISTRUGGERE LA CIVILTÀ EBRAICO-CRISTIANA! http://www.osservatoreromano.va/it/news/testimoni-del-vangelo Testimoni del Vangelo. In memoria dei missionari martiri. 24 marzo 2014. Roma 24. «Ricordare i missionari che in modi diversi hanno pagato con la vita il loro generoso servizio per i fratelli non deve diventare per noi un alibi non possiamo limitarci con la celebrazione del loro nome. Abbiamo il compito di raccogliere lo stile la serietà e la dedizione che li ha spinti a non temere per l eventualità di minacce e rischi». Parola di don Michele Autuoro direttore di Missio l organismo dell episcopato italiano per la promozione dell animazione missionaria che spiega così il senso della Giornata di preghiera e digiuno in memoria dei missionari martiri che si celebra oggi lunedì 24. Era infatti il 24 marzo del 1980 quando veniva assassinato l arcivescovo di San Salvador Óscar Arnulfo Romero y Galdámez. In tale data dal 1993 per iniziativa del Movimento giovanile missionario delle Pontificie opere missionarie italiane si ricordano tutti i missionari che sono stati uccisi nel mondo. L iniziativa è ormai diffusa in tante nazioni anche in date e circostanze diverse: molte sono le diocesi e gli istituti religiosi che dedicano particolari iniziative per ricordare i propri missionari e tutti coloro che hanno versato il sangue per il Vangelo. Il tema scelto per la Giornata di quest anno è «Martyria» che vuol dire testimonianza «la conditio sine qua non per essere veramente discepoli di Gesù» come è spiegato nel sussidio predisposto da Missio per l animazione.?
Jezebel II queen IMF-NWO
 
del mito del complotto inventato da Rothschild per sterminare e dividere: ebrei e goym è lui che si è mangiato i bambini cristiani veramente ed ovviamente se li mangia ancora! antisemitismo nella letteratura russa dell Ottocento 24 marzo 2014. Il problema delle origini del moderno antisemitismo. scrive Anna Foa è stato sovente affrontato dalla storiografia e non solo per coglierne le sue caratteristiche e modalità ma anche per individuarne il fondamentale luogo d origine: la Germania la Russia o invece come sostenuto da Zeev Sternell la Francia dell Affaire Dreyfus? Marc Chagall «Io e il villaggio» (1911) e nel testo «L ebreo errante» (1914) Il libro L ombra del Kahal. Immaginario antisemita nella Russia dell Ottocento (Roma Viella 2014 pagine 288 euro 28) opera di un giovane studioso di slavistica Alessandro Cifariello sottolinea il ruolo primario avuto in questo campo dalla Russia dell Ottocento e ne analizza con finezza e dovizia di riferimenti la giudeofobia. TUTTE STRONZATE: PERCHÉ CI SONO GLI ATTI DI TROPPI PROCESSI CANONICI E POI TUTTO QUESTO ENORME MATERIALE NON PUÒ ESSERE TUTTO INSABBIATO.. CERTO LORO HANNO IL POTERE ASSOLUTO PER CORROMPERE ANCHE LA STORIA MA POI LA STORIA COMUNQUE NON SI POTREBBE SPIEGARE CON I NESSI DI CAUSALITÀ!?
Jezebel II queen IMF-NWO 
 
tutto il terrorismo sharia assistito sotto egida ONU Amnesty NATO per sterminare i dhimmi crimine ideologico di un Islam satanico per la conquista del mondo califfato Umma] la agenda di Farisei massoni per rovinare il genere umano nella Guerra Mondiale nucleare.. ] [ Chiesa evangelica attaccata in Kenya. 24 marzo 2014 Quattro persone sono state uccise e altre 17 sono state ferite ieri nell attacco sferrato da uomini armati contro i fedeli raccolti in una chiesa evangelica di Likoni nei pressi di Mombasa nel sud-est del Kenya. Secondo quanto ha riferito il capo della polizia locale a un emittente radiofonica gli autori dell attacco sono riusciti a fuggire. Tra i primi interventi di condanna dell accaduto c è stato quello dei responsabili delle comunità musulmane della zona.?
Jezebel II queen IMF-NWO 
 
hallelujah Hollande arretra [ i massoni hanno tradito il genere umano hanno rubato la sovranità monetaria hanno distrutto l’umanesimo per la società dei mostri parassiti e degli schiavi derubati di tutto! agonia della civiltà ebraico-cristiana] Chiara affermazione del Fronte nazionale nelle elezioni amministrative francesi. 24 marzo 2014. È un chiaro messaggio politico quello che emerge dalle amministrative francesi primo vero test per il Governo socialista del presidente François Hollande. Secondo l ultimo aggiornamento dei risultati ufficiali proiettati sull insieme del territorio nazionale la il centro-destra otterrebbe il 4654 per cento dei voti la sinistra il 3774 per cento e il Fronte nazionale il 465. Ma il vero dato riguarda l astensione: quasi il quaranta per cento degli aventi diritto non si è recato a votare (3872 contro il 335 del 2008). Il secondo turno avrà luogo domenica prossima 30 marzo. Il Fronte nazionale al termine di una campagna elettorale dai toni fortemente antieuropeisti è riuscito a piazzare i suoi candidati al ballottaggio in oltre duecento città. Il partito di Marine Le Pen è in testa ad Avignone Perpignan e in altri importanti centri. A Hénin-Beaumont comune del nord della Francia con 26.ooo abitanti il Fronte nazionale ha vinto al primo turno con il 5026 per cento dei voti. A Béziers si registra l affermazione di Robert Ménard fondatore di Reporters sans frontières. Marine Le Pen ha commentato questi risultati parlando di «fine del bipolarismo della vita politica francese». A Parigi è testa a testa tra Nathalie Kosciusko-Morizet candidata dell Ump (l’Unione per un movimento popolare il partito dell ex presidente Nicolas Sarkozy) e la socialista Anne Hidalgo che venica data per favorita.?
Jezebel II queen IMF-NWO 
 
OBAMA GENDER IL MALE CHE NON VUOI PER TE? AD UN ALTRO NON LO FARE ANCHE SE IL PARASSITA FMI SPA SANGUISUGA STA PORTANTO ALLA MORTE I POPOLI? LUI POTREBBE MORIRE DI INDIGESTIONE E TU CON LUI! La linea di Obama Secondo il presidente statunitense le sanzione sono destinate ad avere un impatto su Mosca. 24 marzo 2014. In uno dei momenti più tesi nei rapporti diplomatici con la Russia il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha confermato la propria linea nei confronti di Mosca sulla crisi in Ucraina. Dall Aja in Olanda dove oggi è iniziato il summit sulla sicurezza nucleare il presidente statunitense ha detto che Washington e i suoi alleati europei sono sempre più uniti nella risposta da dare al Cremlino sottolineando come a suo avviso le sanzioni imposte a Mosca avranno un forte impatto e un costo sull economia russa. Dopo un colloquio con il primo ministro olandese Mark Rutte il presidente ha ribadito il suo sostegno al Governo di Kiev. All Aja è previsto anche il vertice che potrebbe portare all esclusione definitiva della Russia dal g8. Poco prima il presidente ad interim ucraino Oleksandr Turchynov ha dato oggi ordine a tutti i militari di Kiev di ritirarsi dalla Crimea dopo che la penisola è stata annessa alla Federazione russa. La decisione del ritiro è stata presa dopo l attacco di un gruppo di uomini armati alla base della fanteria di marina di Feodosia una delle poche strutture militari ancora battenti bandiera ucraina dopo l annessione della Crimea alla Russia. Lo ha confermato il portavoce del ministero della Difesa ucraina Vladislav Seleznyov citato dalla Bbc.?
Jezebel II queen IMF-NWO 
 
tutto il terrorismo sharia assistito sotto egida ONU Amnesty NATO per sterminare i dhimmi crimine ideologico di un Islam satanico per la conquista del mondo califfato Umma] ADDIO ISRAELE! Violenze in Cisgiordania Uccisi tre palestinesi a Jenin. 22 marzo 2014. Tel Aviv. Ancora una giornata di violenza in Cisgiordania. Tre palestinesi sono stati uccisi all alba durante un operazione militare israeliana nel campo profughi di Jenin nel nord del Territorio. Lo hanno riferito fonti mediche e della sicurezza palestinese. I soldati secondo le ricostruzioni fornite dalla stampa hanno circondato alle prime ore del mattino una casa del campo profughi per poter individuare e arrestare un giovane esponente dell ala militare di Hamas. Il giovane ha rifiutato di arrendersi ed è stato ucciso dai soldati. L operazione ha suscitato le proteste degli abitanti del campo: ai disordini i soldati hanno risposto aprendo il fuoco uccidendo due ventenni. Secondo la Mezzaluna rossa i feriti sono almeno dieci di cui uno in condizioni critiche. Due soldati israeliani riferisce la radio dell esercito sono rimasti leggermente feriti. Si è trattato di uno degli scontri più gravi avvenuti a Jenin negli ultimi anni a riprova della crescente tensione tra le parti. Dalla ripresa dei colloqui di pace lo scorso luglio dicono fonti di stampa sono stati uccisi 57 palestinesi e quasi novecento sono rimasti feriti.?
Jezebel II queen IMF-NWO 
 
a questo punto la NATO struttura basata sulla difesa è delegittimata perché complice dello aberrante jihadismo sharia imperialismo sotto egida Onu in Siria! tutti i popoli del mondo.. sono in estremo pericolo di estinzione! 23 marzo 19:02. Il governo della nazi ottomani salafiti Turchia “ha intrapreso un’aggressione armata senza precedenti contro la sovranità siriana” riporta il ministero degli Esteri della Siria. Nel comunicato si afferma che “l’esercito turco attraverso carri armati e obici di artiglieria bombarda il territorio siriano vicino alla città di confine di Kasab fornendo fuoco di copertura a gruppi di terroristi.” Damasco chiede alla Turchia di “porre fine a questa ingiustificata aggressione”. In precedenza era stato riferito che la difesa aerea turca aveva abbattuto sopra Kasab un caccia siriano. La Siria sostiene che il velivolo stesse inseguendo bande di terroristi sul suo territorio e non abbia violato lo spazio aereo turco.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_23/Fuoco-di-artiglieria-della-Turchia-sulla-Siria-7254/
Abbattuto dalla Turchia aereo militare siriano. L’aereo presumibilmente militare aveva violato forse lo spazio aereo turco. “I nostri caccia hanno preso il volo e lo hanno abbattuto. Perché? In caso di violazione dello spazio aereo turco la nostra risposta è dura” – ha affermato Erdogan. L’incidente è avvenuto a nord di Kasab. Secondo i media turchi l’aereo aveva sparato 2 missili. Il primo ministro turco Recep Tayyip Erdogan ha dichiarato che le forze di difesa turche hanno abbattuto un aereo siriano vicino al confine con la Siria. 23 marzo 17:39. Le truppe siriane hanno respinto un attacco al confine turco.. [ ma la Turchia NATO continua ad aggredire la Siria attraverso il terrorismo internazionale! ] … en-Nusra” e “Fronte islamico” penetrati attraverso la Turchia hanno attaccato le postazioni dell’esercito nella … 22 marzo 09:46
La nuova ondata di proteste in Turchia due vittime
I media turchi comunicano che una delle vittime ha subito una ferita alla testa durante gli scontri con la polizia ad Istanbul. L’altra vittima è il poliziotto che è caduto morto di un attacco di cuore nel mezzo della manifestazione. Secondo i rapporti provenienti dalla Turchia due persone sono state uccise durante le proteste di massa causate dalla morte di un adolescente in coma dopo essere stato ferito durante gli scontri ad Istanbul nel giugno dello scorso anno.
14 marzo 00:36
Gli USA riarmano le loro basi in Turchia e nel resto d’Europa
.. americane in Germania Italia Belgio Paesi Bassi e Turchia in base alle informazioni disponibili al pubblico … che gli americani hanno in Europa e in Turchia. Se si aggiungono le capacità che hanno … nucleari nella base aerea di Incirlik in Turchia con nuove bombe. 12 marzo 18:45. Riprendono i disordini in Turchia. Gli studenti hanno scioperato in altre città turche. I sindacati hanno proposto di organizzare un maxi … esplosi nelle due più grandi città della Turchia dopo l’annuncio della morte di un ragazzo … ?

Rifugiati MARTIRI disperazione

ma poiché Maometto è uno dei tanti antiCristI? poi, come lui potrebbe stare in Paradiso?
MA COME la tua fede, ti ha plasmato come una bestia di satana?! E CHI NON CREDE DI ESSERE COSì? VENGA SUBITO DA ME! ma, chi crede di essere diventato una bestia di satana? PROPRIO LUI DEVE VENIRE SUBITO DA ME: PRIMA CHE LO COLGA ANCHE LA MORTE ESTERIORE! e tu non puoi venire da me fisicamente, perché io non sono 7miliardi di persone, ma, tu puoi leggere i miei articoli e, tu puoi trovare una comunione con i miei ideali! NON TEMERE: io non pretendo di modificare la tua religione o la tua identità!
==============
E perché io dovrei dirti di “no!” se, la mia felicità, come lo scopo della tua vita è la felicità? TU DIMOSTRAMI DI NON COMMETTERE UNA QUALCHE INGIUSTIZIA, PIUTTOSTO!
========================
QUALI diritti umani SHARIA genocidio nazisti, LA LEGA ARABA PUò RAPPRESENTARE IN ONU? che Sauditi hannno detto sull’altare di satana della CIA: “abbiamo fatto bene noi, a rifiutare di entrare anche noi in ONU, con Unius REI in giro? era molto pericoloso!”
dubito che, si possa parlare di politica o di finanza, o di economia, adeguatamente, perché questa è tutta una maçonnerie Rothschild: ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE ] e se, FARISEI non fanno in fretta a Realizzare il regno delle Tribù di Israele in ARABIA SAUDITA? finiranno COME I PEZZENTI, dopo avere rubato per secoli TUTTO il genere umano, finiranno tutti con il culo per terra: TUTTI questi satanisti farisei del Talmud!
MARIO MONTI BILDENBERG E LA POLITICA DELLO SCHIAVO: FELICE TASSATO: LA PRIMA SUPERCAZZOLA DEL 2016 [Video] COME SI DEVE ANESTETIZZARE UN PAESE NAZIONE, E PER CONVINCERLO A PAGARE IL PROPRIO DENARO AD INTERESSE! LA FILOSOFIA DELLA SCHIAVO FELICE E TRUFFATO! NULLA OTTERREMO DI MENO DELLA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA, FINO ALLA FINE DEL MONDo! La prima supercazzola del 2016 di Mario Monti, ospite di Giovanni Floris. La spending review? “Un concetto dinamico evolutivo in qualche misura evanescente”. http://www.byoblu.com/post/video-dal-web/mario-monti-la-prima-supercazzola-del-2016
CIOè VOI MI DITE CHE AVETE FATTO MORIRE QUESTA RAGAZZA MENTRE LEI STAVA COMPIENDO UN PECCATO MORTALE? QUESTO SI CHE è TERRORISMO SESSUALE! DI QUESTO PASSO VOI STATE MANDANDO IN FUMO 50 ANNI DI PORNOCRAZIA! Ventenne muore durante un aborto al Cardarelli di Napoli
ma io non ho mai parlato di declino USA SpA Banche Centrali FED, infatti la vostra pirati bullismo predazione? è soltanto il declino di tutto il GENERE UMANO! SOLTANTO DIO VI PUò STERMINARE A TUTTI VOI, E NOI DEL REGNO DI DIO? CI STIAMO LAVORANDO! Obama: ‘Chi parla di declino America vende fantasia’
AFFERMATIVO! DIO NON VUOLE EMARGINARE NESSUNO, E LUI PARLA CONTINUAMENTE AL CUORE DI TUTTI I PECCATORI, E NOI SIAMO TUTTI PECCATORI! SOLTANTO CHE GUARDIAMO CON COMPASSIONE AI NOSTRI PECCATI, E CON DUREZZA AI PECCATI DEGLI ALTRI! Quello che è il delitto sociale e politico, per eccellenza, è un pensiero ideologico massimalista, e la pretesa dello Stato Massone Islamico Darwin GENDER: di parlare con categorie morali! “Corrotti perdono pudore e dignità, provino vergogna” Esce libro. “Mai emarginare i gay, ogni creatura è amata da Dio”
ORMAI è LA CATASTROFE! A COSA SERVONO 250 MILIONI DI MIGRANTI ENTRO IL 2060. Ci sono 24 milioni di disoccupati in Europa e 14 milioni di inattivi in Italia: servono davvero i migranti per pagare le pensioni?. Ecco le ragioni più plausibili dietro a un progetto scellerato: http://www.byoblu.com/post/notiziedalweb/a-cosa-servono-250-milioni-di-migranti
l’apparato militare industriale USA, senza un nemico? fallisce! ECCO PERCHé LORO SONO 50 ANNI CHE NON DORMONO LA NOTTE PER INVENTARE DEI NEMICI! … è in questo modo, che hanno convinto i sauditi a creare al-Qaeda! e poi, è tutta una storia di delitti.. questa è una storia infinita infernale!
BUSH Clinton sauditi, turchi, FED SPA FMI, CIA NATO, SPA FARISEI, SISTEMA MASSONICO? è soltanto una questione di penne dell’unico Baal OWL!
BOKO HARAM, AL-NURSA, QATAR, BAHRAIN, SAUDI ERDOGAN ISIS, ECC..? IS ONE ONLY SHARIA UMMAH LEAGUE ONU
LAGARDE in Ucraina? lei vi è andata insieme a MADRE TERESA DI CALCUTTA, e poi, per un fatale errore fortuito, al suo finco ha trovato la CIA i cecchini GOLPE a Maidan: e nessuno di loro è stato arrestato: perché avevano la immunità diplomatica!
OVVIAMENTE A MERKEL HOLLANDE, LE CONDOGLIANZE SONO DOVUTE, IN CASO DI TRAGICA FATALITà, MA QUESTO DISASTRO DI TERRORISMO EUROPEO è TUTTO IL SATANISMO SHARIA, CHE TU E IL TUO OBAMA GENDER, VOI AVETE PORTATO IN SIRIA TRA I MARTIRI CRISTIANI: PER LA LORO DISTRUZIONE! VOI SIETE I RESPONSABILI DI TUTTO IL TERRORISMO ISLAMICO NEL MONDO, E QUESTA TRAGEDIA SADDAM, ASSAD E GHEDDAFI, TUTTO ERA STATO PREVISTO, da loro, IN TEMPI NON SOSPETTI! E QUESTA STORIA TURCA E SAUDITA NATO SHARIA, PER VOI? SIAMO SOLTANTO ALL’INIZIO, MA PER VOI POTRà FINIRE SOLTANTO IN TRAGEDIA! Kamikaze tra i turisti a Istanbul, Almeno 10 morti. Otto vittime sono tedesche.
EIH MERKEL SPA BANCHE CENTRALI BILDENBERG, LA PROSSIMA VOLTA CHE TU VAI A TROVARE ERDOGAN SHARIA ISIS PETROLIUM? FATTI LA CINTURA DI CASTITà IN ACCIAIO INOX!
Colonia, 653 SONO le denunce per aggressione SESSUALE: IN UNA SOLA NOTTE! PRATICAMENTE, SI SONO PALPEGGIATE TUTTE LE TEDESCHE I MAOMETTANI SHARIA, POCO CI MANCAVA CHE DI LI PASSAVA ANCHE LA MERKEL!
Obama, ‘l’America è ancora il Paese più forte al mondo’ OK! MA DA QUALE PUNTO DI VISTA? 1. A FILMINI PORNOGRAFICI? è CERTAMENTE IL PIù FORTE! 2. A LEGIONI DI DEMONI E SATANISTI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE? 3, AD ALLEATI NAZISTI PRAVY SECTOR E ISLAMICI TERRORISTI SHARIA? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! 4. A STRAGI PER FUTILI MOTIVI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE, 5. AD ABORTI E DIVORZI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! E L’ELENCO VERGOGNOSO? POTREBBE CONTINUARe Ancora a LUNGO! ma, se ci pensi? ha una buona protezione aerea, ma, nessuna nazione è così vulnerabile, per un corpo di marina da sbarco, che è la NAzione più facile da conquistare ed invadere!
islam sharia? è soltanto un genocidio ONU
http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2016/01/12/lady-gaga-nuda-con-boyfirend-taylor-kinney-dopo-aver-fatto-sesso_c1f44a42-bee3-4793-b8ea-585b270c9fdc.html COSA è TUTTA QUESTA CASCIARA di cagnara? Vi sembra questa una notizia di ANSA? Starebbe a suo agio, su un giornale specializzato per questo genere di cose: per ADULTI, non su un pubblico servizio sovvenzionato da contribuenti! VOI AVETE PERSO IL SENSO DELLA MISURA! MA, VOI PENSATE A COME, noi POSSIAMO DARE SCANDOLO AD UN PEDOFILO POLIGAMO DI ISLAMICO ORGIA DOMESTICA? IN QUESTO MODO? VOI MI FATE SALTARE LA FRATELLANZA UNIVERSALE! voi RENDETE IMPOSSIBILE IL DIALOGO TRA ORIENTE ED OCCIDENTE E ALTRO CHE AMORE: “VOI REALIZZATE PROPRIO LA GUERRA MONDIALE!”
questo si che è un evento culturale importante: degno di ANSA GENDER ideologia: per la ideologia religione evoluzione darwin sodoma: regime bildenberg, un rito liturgico fondamentale ed essenziale: per celebrare: il NUOVO ORDINE MONDIALE: new age SPA FED BCE: il Grande FRATELLO BUSH, ma, io ricordo che, una volta in mezzo ai cadaveri, si pregava, oggi, Satana si accontenta di altro, si fa letteratura pornogratica, perché, il nostro Stato? è un lenone! Lady Gaga nuda con boyfriend Taylor Kinney dopo aver fatto sesso, Il selfie shock: “Facciamo sesso per la pace, contro la violenza e il terrorismo”
Califfato Islamico ISIS LEGA takfiri galassia jihadista? è un terrorista erdogan hitler sharia, new ottomano impero!
Abd Allāh takfiro Saʿūd sharia hitler SAUDI ARABIA isis daesh is CIA NWO
mafia SPA BANCHE CENTRALI? è regime bildenberg massone, la più grande mafia occulta legalizzata della storia del genere umano!
ROTHSCHILD TU SEI IL PIù GRANDE SATANISTA ED ASSASINO DELLA STORIA! PER COLPA TUA ABBIAMO AVUTO MILIONI DI SUICIDI DA USUROCRAZIA
datagate UK GEZABELE SECOND enter in my ADSL
ALLAH king ABD serpente pene PEDO POLIGAMO APOSTATA IDOLATRA SATANISTA DELLA CIA? è SEMPRE UN TAKFIRO Allah sharia
[ ISRAEL VEDI CHE, UK SEGRET SERVICES HA INTERCETTATO LA MIA PRIMA CONNESSIONE CHIAVETTA E MI HA BLOCCATO! ] QUESTA è LA MIA SECONDA CONNESSIONE [SALMAN SHARIA SAUDI ARABIA TAKFIRO SUDAIRIO ] è vero che, io non ho Dio in tasca, ma, per quello che so io? lui di massacri su larga scala? ne ha già fatti parecchi!
DARWIN GENDER IS TALMUD JABULLON FREEMASONRY SPA FED NWO: THE BEST OF SATANA ALLAH KORAN
Illuminati Arab SHARIA conspiracy LEAGUE ENLIGHTENED NWO? WILL KILL ISRAEL!
AMEN ] CIA FED OWL BAAL PHARISEES CANNIBAL TALMUD AGENDA 666 NWO ENTITà, BABYLON TOWER SPA FMI BCE, NATO ARAB LEAGUE ONE ONLY ABOMINAZIONE OF ANTICHRIST SODOMA BLASFEMIA APOSTASIA TAKFIRI SUDAIRI SAUDITI TURCHI OTTOMANI MASSONI BILDENBERG FECCIA GENDER DARWIN PEDOFILIA POLIGAMIA ZAPATERO SESSO CON I CANI PORNO DOPPIA FICA JABULLON ALLAH SHARIA [ olo: AMEN
my holy JHWH ] li senti? soffrono come bestie, tutte le bestie di satana, ma, nessuno di loro ha il coraggio di farsi vedere, come sono tutti nascosti dietro i loro computer, sono tutti gli assassini! NON NE AVERE PIETà!
“CAPUT ISRAELE PER LA TERZA VOLTA!” lo ha detto Rothschild il fariseo, ed io lo ho sentito, mente lui lo diceva!
DARWIN HA IL CULO GENDER! SALMAN SAUDI SHARIA TACFIRO SUDAIRIO: DI UN TAGLIAGOLE BLASFEMO PAGANO APOSTATA IDOLATRA.. il NWO è stato fondato su di te, sui sodomiti e sui satanisti massoni! ORA DIMMI TU, COME PUò RIMANERE IN PIEDI UNA FECCIA COSA DI QUESTO TIPO?
DARWIN HA IL CULO GENDER! MERKEL ASSASSINA DI MARTIRI CRISTIANI: IN TUTTO IL MONDO! ANTICRISTO GENDER DARWIN OBAMA IMAM DI SATANA CIA NATO! E TUTTI COLORO CHE: NON CONDANNANO LA SHARIA? VEDRANNO DIVAMPARE IL TERRORISMO ISLAMICO SOTTO CASA LORO! 12.01.2016 ( PERCHé LA SHARIA è UN IMPERIALISMO DEMONIACO, PER LA CONQUISTA SAUDITA DEL MONDO, ED è PROPRIO QUESTO: IL VERO MOTIVO PER CUI TANTI ISRAELIANI SONO MORTI, IN QUESTI 66 ANNI, PERCHé NON ESISTE UN PROBLEMA PALESTINESE, INFATTI, I PALESTINESI NON ESISTONO, SE, è VERO CHE ESISTE LA UMMAH! QUINDI LA UMMAH NEGA LA ESISTENZA DEL GENERE UMANO! ) L’ordigno sarebbe stato innescato da un attentatore suicida. Una potente esplosione ha scosso la piazza centrale di Istanbul, causando un numero imprecisato di feriti, come riporta la tv turca NTV: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1871705/turchia-terrorismo-bomba.html#ixzz3x38CdoPO
“TUTTI PER UNO E UNO PER TUTTI”, è UN CODICE DI ONORE DEI CAVALIERI CRISTIANI, CHE DEI FARABUTTI MASSONI, TRADITORI E COMPLICI DI TORRE DI BABILONIA OCCHIO PIRAMIDE, DI LUCIFERO ROTHSCHILD ENTITà DEMONIACA: REGIME BILDENBERG? LORO NON HANNO, NESSUN DIRITTO DI APPELLARE PER LORO! IO LO GIURO: “QUESTA PROFANAZIONE CONTRO LA MIA REGALITà? IO, IL RE DI ISRAELE? IO VE LA FARò PAGARE! ” L’Estonia vuole ottenere la dislocazione permanente delle forze NATO nel paese, 12.01.2016, Ne ha parlato il Primo Ministro estone Taavi Roivas in un suo articolo dedicato agli obiettivi del governo nel 2016. L’articolo è stato pubblicato sull’influente Postimees. “Considero molto importante per il summit estivo della NATO (che si terrà a Varsavia l’8 e il 9 luglio) prendere una decisione sulla presenza permanente degli Alleati in Estonia e nei paesi vicini. Questo potrebbe essere un chiaro segnale che con i paesi della NATO non bisogna litigare, in quanto noi seguiamo il principio “uno per tutti, tutti per uno”, ha scritto Roivas nel suo articolo. Alla fine dello scorso anno in Estonia è arrivato dagli Stati Uniti il primo convoglio di mezzi militari pesanti. Sono state consegnate 40 unità tecniche, compresi 4 carri armati M1A2 Abrams, 10 veicoli corazzati Bradley e 3 semimoventi d’artiglieria Paladin e due veicoli per usi speciali: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1875802/estonia-nato-dislocazione-permanente.html#ixzz3x36UwSnd
SE NON FACCIAMO CROLLARE LA BANCA MONDIALE SPA? NON C’è NESSUNA SPERANZA DI OTTENERE DEI POLITICI OCCIDENTALI, CHE NON INGANNINO E CHE NON MENTINO SPUDORATAMENTE, PERCHé L’OBIETTIVO DEL FONDO MONETARIO PUò ESSERE SOLTANTO LA GUERRA MONDIALE! [ Obama, da messia a spia ] 17:04 12.01.2016 (What they say about USA. I giornalisti negli Stati Uniti si lamentano per il livello di repressione a cui sono stati sottoposti dall’amministrazione di Obama negli ultimi anni: CHI PRENDE IL CONTROLLO DELLA BANCA MONDIALE? IO, PROPRIO IO, UNIUS REI OVVIAMENTE! IO HO IL VOTO DI POVERTà, NON SO CHE FARMENE DEI SOLDI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1876616/obama-giornalisti-persecuzioni.html#ixzz3x358oIFj
ULTIME NOTIZIE:     16:57 L’Ucraina GOLPISTA E GENOCIDARIA, spenderà 500 milioni di dollari in armamenti [ E CHI LA MINACCIA? è LEI L’AGGRESSORE!
    15:38 Il premier giapponese invia a Vladimir Putin un messaggio personale [ PER OTTENERE I TERRITORI SETTENTRIONALI, TROPPO STRATEGICI IN IMMINENTE CONFLITTO MONDIALE! VI FAREMO DELLE BASI AEREE E NAVALI PER I CINESI, SE IL GIAPPONE NON RIVENDICHERà LA SUA SOVRANITà MONETARIA, E LA SUA INDIPENDENZA POLITICA!     15:04 La Russia ha deciso che non venderà più energia elettrica all’Ucraina AMEN!
    14:38 Istanbul, Erdogan SHARIA: kamikaze era siriano ISIS [ è TUTTO UN INCIUCIO SAUDITA SHARIA, PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO!
666SeigniorageofBank
666 Seigniorage of Banking
Europa Unione, EU, ONU, USA, anticristo NATO ] voi state facendo il gioco sporco e mortale, della CIA NATO LEGA ARABA: per offendere umanesimo di Israele e Russia, CINA ecc.., ATTRAVERSO IL DELITTO UNIVERSALE DELLA SHARIA, ed ora dovete mettere sul piatto della bilancia i vostri cadaveri, perché, ISIS Daesh sono sauditi e turchi, i loro servizi segreti: E QUESTO NON è UN SEGRETO: per chiunque! VOI AVETE VISTO DILANIARE IL POPOLO IRACHENO E SIRIANO, avete assistito al soffocameto dei cristiani ATTRAVERSO IL TERRORISMO ISLAMICO DELLA CIA: in questi 30 anni, E VOI VI SIETE RALLEGRATI, anzi voi avete nascosto le notizie circa i martiri cristiani, per non offendere i vostri affari con gli islamici, e per disprezzo contro Gesù Cristo: perché voi siete la bestia di satana: voi siete l’anticristo! ISTANBUL, 12 GEN – Il Governo turco ha annunciato che almeno 9 vittime dell’attentato di un kamikaze questa mattina a Sultanamhet sono cittadini tedeschi.
666SeigniorageofBank
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] che poi questa storia penosa, che Maometto è salito al cielo da Gerusalemme, 7 anni dopo la sua morte? è una delle poche cose che, fa divertire tutte le anime: disperati infelici, tribolate e dannate all’inferno! VOI ISLAMICI, VOI AVETE PORTATO INFAMIA SULL’ISLAM e voi avete profanato la Santità di Dio! Nessun islamico ha un pur minima speranza, di poter entrare in paradiso, la vostra speranza? è inutile!
666SeigniorageofBank
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] perché, nella vostra iniquità, ed ipocrisia, voi pensate che io non devo lasciare vivere dietro di me, la esistenza di massoni farisei e satanisti, e poi, proprio io, io debba poter lasciare vivere degli assassini seriali, maniaci religiosi sharia come voi, convinti ancora di glorificare Dio per uccidere persone del tutto innocenti che voi chiamate infedeli.. CHE GLI INFEDELI? SIETE PROPRIO VOI CON IL VOSTRO MAOMETTO ALL’INFERNO!
==================

Rifugiati MARTIRI disperazione tragedia siriana DAMASCO VS SHARIA NAZI ONU

TUTTI I MARTIRI CRISTIANI UCCISA DA OBAMA SOTTO EGIDA SHARIA ONU LEGA ARABA, I NAZISTI SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, SENZA RECIPROCITà… I MASSONI BILDENBERG TROIKA, I PIù GRANDI SATANISTI FARISEI FMI SPA 666 FED BCE, DI TUTTE LE FALSE DEMOCRAZIE MASSONICHE DEL SIGNORAGGIO BANACRIO RUBATO ALLA COSTITUZIONE.. PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO.. IL COMPLOTTO CHE DISINTEGRERà ISRAELE

Rifugiati alla disperazione Una tragedia siriana DAMASCO. Non conosce tregua l’orrore in Siria. Mentre i combattimenti vanno avanti peggiora di giorno in giorno la condizione dei profughi e degli sfollati. Ieri l’ennesima conferma: una donna di quarant’anni rifugiata siriana nella città di Tripoli in Libano si è data fuoco di fronte a un centro dell’Alto commissariato dell’Onu per i rifugiati (Unhcr) sotto gli occhi dei suoi figli. La donna protestava per gli scarsi aiuti alimentari ricevuti. Diverse persone che erano in coda e alcuni addetti dell’Unhcr sono intervenuti e hanno spento le fiamme. La donna è stata trasportata in gravissime condizioni all’ospedale Al Salam. Sono circa un milione i rifugiati siriani arrivati in Libano dall’inizio della crisi tre anni fa. Un’emergenza particolarmente preoccupante per le autorità di un Paese il Libano che ha solo quattro milioni di abitanti e che già ospita centinaia di migliaia di profughi palestinesi. Finora il Governo di Beirut non ha dato il permesso di allestire campi per i profughi siriani che perciò devono sopravvivere in raggruppamenti di tende sparsi nel territorio presso alloggi di fortuna o devono pagare affitti esorbitanti per sistemazioni in appartamenti malsani.
Prime Minister Binyamin Netanyahu — king Saudi arabia, mi ha detto: ” e perché, io devo riconoscere Israele? non si fanno contratti, che, devono durare con i cadaveri! “?
Lorenzojhwh Unius REI
Attacchi dei talebani Costellato di attentati il cammino verso le presidenziali afghane. KABUL. L’Afghanistan ha vissuto ieri un altro giorno di violenza per tre attacchi portati dai talebani che li hanno rivendicati a Kabul e nelle province di Kunar e Kunduz con un bilancio di almeno venti morti e quasi cinquanta feriti. Il tutto a dieci giorni dal primo turno delle elezioni presidenziali del 5 aprile. Cacciati dal potere nel 2001 da una coalizione militare internazionale diretta dagli Stati Uniti i talebani il 10 marzo scorso hanno pubblicato un proclama annunciando di voler fare di tutto per far fallire le presidenziali che rappresentano un test per la stabilità del Paese in
vista del ritiro entro quest’anno del contingente militare internazionale. Già in queste ultime settimane hanno compiuto attentati e attacchi quasi quotidiani fra cui uno clamoroso giovedì scorso nel lussuoso hotel Serena di Kabul che si è concluso con la morte di almeno nove persone di cui quattro stranieri. L’azione più clamorosa è avvenuta ieri nella capitale afghana ai danni di un affollato ufficio regionale della Commissione elettorale indipendente (Iec) sulla Dar ul Aman Road. A quanto ha riferito il
portavoce del ministero dell’Interno Sidiq Sidiqi un commando di cinque terroristi si è presentato davanti all’ingresso della Iec. «Due di essi — ha detto — si sono fatti esplodere permettendo il passaggio all’interno degli altri tre che hanno cominciato a sparare all’impazzata». Sono seguite ore di tensione in cui i talebani hanno preso in ostaggio una trentina di persone portandole al terzo piano dell’edificio mentre altre quaranta venivano salvate per l’intervento delle squadre speciali afghane che nel frattempo avevano preso possesso dei primi due piani. L’assedio è durato quasi quattro ore al termine delle quali i trenta ostaggi sono stati liberati e i terroristi uccisi. Sidiqi ha comunicato il bilancio finale dello scontro: dieci morti fra cui i cinque attentatori suicidi due agenti di polizia un dipendente della Iec un candidato provinciale
e un civile. A est nella devastata provincia orientale di Kunar due talebani sono entrati a forza nella nuova sede della Kabul Bank ad Asadabad aprendo il fuoco contro i clienti in attesa. Nella sua rivendicazione il portavoce dei talebani Zabihullah Mujahid ha precisato che i clienti erano «agenti di polizia mercenari che ritiravano lo stipendio». Al termine dell’attacco represso dalle forze di sicurezza afghane il capo della polizia provinciale generale Abdul Habib Syedkhel ha comunicato che «il bilancio è di 5 morti (2 terroristi e 3 agenti di polizia) e 16 feriti mentre nessun impiegato della banca ha riportato danni». La terza operazione dei seguaci del mullah Omar è avvenuta nella provincia di Kunduz (nord). Qui i morti sono stati 5 e i feriti 27. Nel frattempo dopo 9 anni e 1288 progetti realizzati chiude il Provincial Reconstruction Team (Prt) di Herat la componente civile del contingente italiano dell’Isaf che ha concluso ieri ufficialmente il suo mandato. Quarantaquattro poliambulatori un ospedale pediatrico e uno per tossicodipendenti un centro di medicina legale 105 scuole sessanta chilometri di rete idrica e 16 per acque reflue circa ottocento pozzi per l’acqua tre ponti 130
chilometri di strade 17 edifici pubblici e governativi 34 infrastrutture militari due centri di aggregazione per sole donne e uno di arti visive un carcere femminile un istituto penale per minori e il terminal passeggeri dell’aeroporto di Herat. Questi sono i progetti portati a termine per un investimento pari a circa 46 milioni e mezzo di euro stanziati dal ministero della Difesa italiano.
Chiesto lo scioglimento del partito islamico bengalese. DACCA. Sempre più tesa la situazione politico-istituzionale in Bangladesh. Con una mossa destinata ad ampliare il solco tra Governo e opposizione gli inquirenti incaricati di indagare sui crimini di guerra commessi nel Paese asiatico durante la sanguinosa guerra di liberazione dal Pakistan (1971) hanno chiesto ieri lo scioglimento del partito islamico Jamaat-e-Islami già escluso dalle contestate elezioni politiche dello scorso gennaio. Sono una dozzina i leader dello Jamaat-e Islami processati e condannati a pene severissime dalla nascita nel 2010 e di nomina governativa del tribunale per i crimini di guerra. La prima esecuzione di un condannato a morte — quella del sessantacinquenne vice segretario del partito Abdul Qader Mollah — è avvenuta a settembre. Da circa un anno un duro braccio di ferro tra il Governo guidato dal primo ministro Sheikh Hasina e l’opp osizione tiene il Bangladesh in uno stato di tensione permanente con frequenti e sanguinosi episodi di violenza. Sono stati almeno duecento i morti dall’inizio dell’anno dovuti alla grave situazione politica e alle violente reazioni ad arresti e condanne.
Pechino vuole spiegazioni PECHINO. La vicenda dell’aereo della Malaysia Airlines resta tuttora avvolta nel mistero. A distanza di giorni infatti non sono stati ancora Accertati i motivi per i quali il Boeing 777 ha cambiato rotta un’ora dopo il decollo dalla capitale della Malaysia. Tra le 239 persone a bordo 152 sono di nazionalità cinese. Proprio per questo il primo ministro cinese Li Keqiang ha chiesto al Governo di Kuala Lumpur di fornire nel più breve tempo possibile informazioni dettagliate e accurate su quanto realmente accaduto. Sono intanto riprese stamattina nell’oceano Indiano meridionale le ricerche dell’aereo interrotte ieri a causa del maltempo e delle avverse condizioni del mare. «Non ci fermeremo finché non risolveremo questo enigma» ha affermato il primo ministro australiano Tony Abbot. E a circa 2.500 chilometri a sud-est dalla città di Perth satelliti francesi hanno individuato almeno 122 oggetti galleggianti che si presume siano del volo Mh370 da Kuala Lumpur a Pechino scomparso dai radar l’8 marzo scorso e con ogni probabilità precipitato — e disperso — nell’oceano Indiano. Lo ha reso noto il ministro dei Trasporti della Malaysia Hishammuddin Hussein
Incostituzionale il referendum sulla Catalogna MADRID. Il referendum per l’indipendenza della Catalogna in programma il prossimo 9 novembre è incostituzionale. Lo hanno
stabilito ieri i giudici della Corte costituzionale spagnola nel primo giorno del dibattito in seduta plenaria. I magistrati — all’unanimità — hanno rilevato che secondo la Costituzione una regione «non può indire unilateralmente un referendum sull’integrazione con la Spagna». I giudici hanno inoltre dichiarato illegittima la dichiarazione di sovranità approvata dal Parlamento catalano il 23 gennaio del 2013 in particolare il primo paragrafo in cui — si legge nella sentenza — si proclama il popolo catalano «come soggetto politico e giuridico sovrano».
Diffusi dall’Unhcr i dati sugli arrivi in Italia Diecimila immigrati in tre mesi ROMA. Nei primi tre mesi dell’anno oltre diecimila immigrati sono sbarcati in Italia un dato di dieci volte maggiore rispetto all’analogo periodo del 2013. Lo ha reso noto l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr). Nel 2013 ha ricordato l’Unhcr si sono registrati 43.000 arrivi il secondo dato più alto degli ultimi dieci anni. Un numero che nel 2014 sarà superato. Circa il 50 per cento degli stranieri sbarcati in questi tre mesi sono rifugiati eritrei e siriani. Lo scorso anno le domande di asilo in Italia sono state 27.000 a fronte delle 109.000 della Germania e delle 60.000 della Francia. l’Unhcr ha così chiesto a Roma una programmazione dell’accoglienza considerato che i centri hanno già 10.000 ospiti a fronte di una capienza di soli 6.900 posti.
In Libano cattolici e musulmani nel nome di Maria JAMHOUR. Da quattro anni in Libano il giorno dell’Annunciazione del Signore è festa nazionale. E da otto ai piedi della Vergine di Notre-Dame di Jamhour si riuniscono insieme in preghiera cattolici e musulmani. Un’esp erienza che «rallegra» Papa Francesco come ha scritto il cardinale segretario di Stato Pietro Parolin in un messaggio inviato a nome del Pontefice ai partecipanti all’incontro. «Il Papa — si legge — vi incoraggia cristiani e musulmani a lavorare insieme alla pace e al bene comune contribuendo così allo sviluppo integrale delle persone e all’edificazione della società». Il raduno di preghiera — del quale dà notizia Radio Vaticana — è stato organizzato nel pomeriggio di ieri nella località libanese di Jamhour. A promuoverlo nella chiesa di Notre-Dame l’Associazione degli ex allievi del
Collegio dell’Università San Giuseppe e del Collegio di Jamhour. Il dialogo — ha spiegato padre Miguel Ángel Ayuso Guixot segretario del Pontificio consiglio per il dialogo interreligioso intervenuto all’incontro — è «una comunicazione biunivoca» e consiste «nel parlare e ascoltare nel dare e ricevere in vista di uno sviluppo e di un arricchimento reciproco». Dialogare ha proseguito si fonda «sulla testimonianza della propria fede e su un’apertura alla religione dell’altro» e ciò non significa ha sottolineato padre Ayuso Guixot «tradire la missione della Chiesa» né dare spazio a «un nuovo metodo di conversione al cristianesimo» bensì si tratta di un dialogo interreligioso fondato su quattro basi: vita opere scambi teologici ed esperienze religiose. In sintonia con Papa Francesco il segretario del dicastero vaticano ha messo in luce la comune devozione di cristiani e musulmani alla Vergine Maria «menzionata più volte nel Cora-no». Ella è un «modello di dialogo perché insegna a credere a
non fermarsi su certezze acquisite ma ad aprirsi agli altri e a rimanere disponibili». La sua venerazione condivisa «può costituire un terreno favorevole alla coabitazione tra le due comunità»
MUMBAI. Una Giornata di preghiera per la nazione indiana è stata promossa per il 6 aprile prossimo dalla Catholic Bishops Conference of India (Cbci). L’iniziativa è stata presa in vista delle elezioni generali. Dal 7 aprile al 12 maggio infatti l’India è chiamata alle urne per eleggere i nuovi membri della Camera bassa del Parlamento. In vista di questo importante appuntamento che coinvolgerà 814 milioni di votanti la Chiesa cattolica ha perciò lanciato la Giornata di preghiera attraverso una lettera inviata a sacerdoti religiosi e fedeli laici e firmata dal cardinale Baselios Cleemis Thottunkal presidente della Cbci: «Dovrà essere un giorno di fervida preghiera per lo svolgimento pacifico delle elezioni e per l’assistenza divina di tutti i cittadini così che possano eleggere i candidati migliori capaci di sostenere i valori e i principi morali nella vita pubblica»
L’OSSERVATORE ROMANO pagina 6 giovedì 27 marzo 2014 Nell’omelia del patriarca di Gerusalemme dei Latini per l’Annunciazione del Signore Francesco in Terra Santa Dalla sacra famiglia di Nazareth la forza per affrontare sfide e minacce all’unità determinazione ad affrontarle a superarle con la forza di Colui il quale ha vinto il mondo e calpestato il male attraverso la sua croce e la sua risurrezione. Invito dunque tutti i figli della Terra Santa a compiere un pellegrinaggio a Nazareth in quest’anno consacrato alla famiglia per seguire l’esempio della santa famiglia. Qui a Nazareth tutto è cominciato» ha concluso il patriarca Twal ricordando che «è il Nuovo Testamento che comincia con l’incarnazione del Figlio di Dio venuto fra noi come salvatore liberatore messaggero di amore e di pace. È venuto qui per dissipare la paura e rendere la pace ai nostri cuori e al nostro spirito». L’episcopato in vista del voto In preghiera per la nazione indiana
Con l’abisso pronto a inghiottirti. In «Un paesaggio di ceneri» di Élisabeth Gille il seguito ideale di «Suite francese». 26 marzo 2014. Un libro intenso e commovente sull’impossibilità di dimenticare sull’indelebile dolore di chi sopravvive e sulla difficoltà di ritrovare la propria identità dopo essere stati privati di tutto.
[ Sentinella tedesca a Bordeaux nel 1940 ] Così Gaetano Vallini definisce Un paesaggio di ceneri di Élisabeth Gille con il quale la scrittrice colma in maniera definitiva la distanza tra il suo mondo di orfana a causa della follia nazista e quello della madre che aveva appena avuto il tempo di sfiorare; una madre dal nome impegnativo: Irène Némirovski autrice di quel capolavoro che è Suite francese uno dei libri più belli sulla guerra incredibilmente salvato e sottratto all’oblio per essere pubblicato nel 2004 sessant’anni dopo la morte dell’autrice ad Auschwitz. Perché del romanzo materno Un paesaggio di ceneri in libreria dal 2 aprile (Venezia Marsilio 2014 pagine 171 euro 16) pur con una scrittura meno raffinata ed elegante ma non meno efficace e incisiva nella sua sobrietà potrebbe essere considerato una sorta di seguito ideale nonostante sia stato pubblicato otto anni prima. Più correttamente si dovrebbe parlare di un’autobiografia camuffata in cui non è difficile intravvedere nel personaggio della piccola protagonista Léa la stessa autrice con il suo dramma interiore. Proprio per questo non è semplice scegliere da dove cominciare per parlarne se dalla vita di Élisabeth o da quella di Léa una bambina ebrea che come lei «non sapeva niente di se stessa niente delle proprie origini e della propria identità. Non era che terra bruciata un paesaggio di ceneri». E del resto dopo la deportazione senza ritorno della madre Irène e del padre Michel Epstein anche Élisabeth Gille e la sorella Denise trovarono prima asilo in un pensionato cattolico e poi ospitalità presso amici di famiglia.
Intitolato a Óscar Romero l’aeroporto di San Salvador. 25 marzo 2014. Lo scalo aereo della capitale di El Salvador si chiamerà da oggi e per sempre aeroporto internazionale Óscar Arnulfo Romero y Galdámez»: lo ha annunciato ieri il presidente Mauricio Funes nel 34° anniversario dell’assassinio dell’arcivescovo che fu ha aggiunto «voce dei senza voce nei momenti più difficili della storia recente del Paese». L’arcivescovo Romero fu assassinato mentre celebrava la messa.
Solidarietà internazionale per combattere la fame Intervento della Santa Sede a GinevrA. 26 marzo 2014. Pubblichiamo la nostra traduzione dell’intervento svolto il 10 marzo dall’arcivescovo Silvano M. Tomasi osservatore permanente della Santa Sede presso l’Ufficio delle Nazioni Unite e Istituzioni specializzate a Ginevra durante la XXV sessione ordinaria del Consiglio per i diritti dell’uomo sul diritto al cibo. Signor Presidente La mia Delegazione coglie con piacere l’opportunità di parlare a questo Consiglio dell’urgente necessità che i Governi e la società globale rispettino proteggano agevolino e adempiano meglio il diritto umano al cibo. Siamo profondamente grati al Relatore speciale uscente per i suoi significativi sforzi a questo riguardo ed esprimiamo il sincero auspicio che in futuro si compiano altri progressi al fine di assicurare che il diritto al cibo non sia «ridotto a un diritto a non morire di fame» e venga davvero riconosciuto come «diritto inclusivo a un’alimentazione adeguata e a tutti gli elementi nutrizionali» necessari «per vivere una vita sana e attiva e mezzo per accedervi» (www.ohchr.org/Documents/HRBodies/…/A-HRC-19-59_en.pdf). La comunità internazionale ha certamente compiuto progressi nell’affrontare il tema della sicurezza alimentare. In occasione della Giornata mondiale dell’alimentazione 2013 (José Graziano Da Silva Direttore Generale della Fao La sicurezza alimentare è la sfida del futuro «L’Osservatore Romano» giovedì 19 settembre 2013) l’Organizzazione per l’alimentazione e l’agricoltura delle Nazioni Unite ha riferito che dalla fine della seconda guerra mondiale la disponibilità di cibo pro capite è cresciuta di oltre il 40 per cento. Ha però anche spiegato che la fame colpisce ancora oltre 840 milioni di persone ma è molto meno evidente poiché persiste principalmente tra quanti vivono nei Paesi in via di sviluppo. Questo tipo di fame si manifesta come «morte lenta» causata da denutrizione privando i bambini delle opportunità e impedendo loro di raggiungere quelle pietre miliari dello sviluppo come la crescita secondo parametri normali lo sviluppo neuromotorio le prestazioni scolastiche che sono date per scontate dalle persone ben nutrite che vivono in Paesi ad alto reddito… «ciò costituisce un vero scandalo» (www.vatican.va/holy_father/francesco/messages/peace/documents/papa-francesco_20131208_messaggio-xlvii-giornata-mondiale-pace-2014_it.html). Signor Presidente nel suo Messaggio per l’ultima Giornata mondiale dell’alimentazione Papa Francesco ha asserito con forza che «fame e denutrizione non possono mai essere considerati un fatto normale al quale abituarsi quasi si trattasse di parte del sistema» http://www.vatican.va/holy_father/francesco/messages/food/documents/papa-francesco_20131016_messaggio-giornata-alimentazione_it.html). Per spezzare questo circolo vizioso occorre prendere misure strutturali come l’attuazione di leggi quadro a livello nazionale e lo sviluppo di politiche alimentari giuste. Abbiamo anche bisogno di processi ben sviluppati tra cui l’attuazione e il controllo delle politiche nonché dello stanziamento adeguato di risorse. Infine dobbiamo esaminare con attenzione i risultati e l’impatto sulla base di statistiche relative alla fame e alla malnutrizione e di indicatori riguardanti la disponibilità di cibo le entrate sufficienti e i prezzi abbordabili per acquistare un’alimentazione adeguata per le famiglie e i membri più vulnerabili della società.
In un certo senso Signor Presidente Papa Francesco ha tracciato una Road Map volta a favorire ulteriormente la piena attuazione del diritto al cibo. «Qualcosa deve cambiare in noi stessi nella nostra mentalità nelle nostre società» ha esortato proponendo che «un passo importante sia abbattere con decisione le barriere dell’individualismo della chiusura in se stessi della schiavitù del profitto a tutti i costi» (ibid.). Pertanto la mia Delegazione suggerisce che il raggiungimento del diritto al cibo esige solidarietà sociale tra tutti i popoli in aggiunta alle salvaguardie legali e politiche già stabilite da questo Consiglio. A livello nazionale ciò esige investimenti pubblici e privati adeguati per consentire ai piccoli agricoltori di aumentare la produttività di ottenere un surplus di guadagno sufficiente per migliorare le condizioni nelle quali coltivano la terra e di essere in grado di contare a lungo termine su prospettive di entrate sufficienti per sostenere le loro famiglie. Occorrerà una particolare attenzione per agevolare l’autonomizzazione e la partecipazione delle donne nelle campagne per favorire l’agricoltura e lo sviluppo rurale. Riguardo al settore privato dobbiamo cercare una distribuzione più equa delle risorse che non sfavorisca i piccoli produttori di cibo locali. Nel fornire assistenza umanitaria occorre assicurare l’accesso al cibo e alle risorse delle popolazioni colpite sia all’interno dei confini che attraverso gli stessi. L’assistenza allo sviluppo dovrebbe includere componenti agricole affinché il diritto di produrre e di commercializzare il cibo venga assicurato senza discriminazioni. La solidarietà a livello internazionale è parimenti importante negli sforzi per garantire il diritto al cibo. L’accordo raggiunto a Bali durante la nona Conferenza ministeriale dell’Organizzazione mondiale del commercio su «l’azionariato pubblico ai fini della sicurezza alimentare» è sulla stessa falsariga ed è un chiaro esempio di come il multilateralismo possa riacquistare il suo ruolo centrale nel confrontarsi con nuovi problemi affrontare nuove opportunità e soprattutto promuovere un commercio più libero e più equo non come fine a se stesso ma come uno tra i tanti approcci per porre fine alla povertà per tutti. L’attuazione di questo accordo provvisorio offrirebbe ai Paesi che ne hanno bisogno un accesso più sicuro stabile ed equo al cibo.
In questo Anno internazionale dell’agricoltura familiare Signor Presidente la mia Delegazione desidera esortare questo Consiglio a includere quale componente speciale dei suoi sforzi per promuovere e preservare il diritto umano al cibo «l’educazione alla solidarietà e a uno stile di vita che superi la “cultura dello scarto” e metta realmente al centro ogni persona e la sua dignità parte dalla famiglia» (ibid)
Le sanzioni e lo spiraglio. Barack Obama prospetta misure più stringenti contro la Russia ma lascia aperta la porta al dialogo. 26 marzo 2014. Bruxelles 26. Resta alta la tensione in Ucraina dopo l’annessione della Crimea alla Federazione russa. Da ieri la bandiera russa sventola su tutte le installazioni militari in Crimea. Forse anche per questo il presidente statunitense Barack Obama — oggi in missione a Bruxelless dove incontra gli esponenti del Governo belga il segretario generale della Nato e i vertice dell’Ue prima di giungere a Roma — ha lanciato ieri dall’Aja un monito a Putin: se non si ferma il resto del mondo è pronto a reagire. E l’Alleanza atlantica sta già preparando piani per difendere gli altri Paesi dell’est europeo. Obama ha sottolineato che dopo l’annessione della Crimea la Russia «è più isolata che ai tempi dell’Unione sovietica».
Dalla famiglia una garanzia di sviluppo Presentato l’incontro mondiale di Philadelphia. 25 marzo 2014. A servizio della famiglia con intelligenza coraggio e amore: prende spunto da questo triplice presupposto il cammino di preparazione all’ottavo Incontro mondiale delle famiglie in programma dal 22 al 27 settembre 2015 a Philadelphia. «Intelligenza nel leggere il presente della famiglia; coraggio per affrontare i complessi e numerosi problemi; amore per cercare di risolverli tenendo sempre presente il Vangelo della famiglia e della vita» ha spiegato stamattina martedì 25 marzo l’arcivescovo Vincenzo Paglia presidente del Pontificio Consiglio per la famiglia riprendendo le indicazioni di Papa Francesco.
Il presule è intervenuto nella Sala Stampa della Santa Sede alla conferenza di presentazione dell’avvenimento insieme al pastore dell’arcidiocesi che lo ospiterà il cappuccino Charles Joseph Chaput. «Teologia della famiglia; spiritualità e santità coniugale; ecclesiologia e pastorale della famiglia; famiglia e rapporto con la cultura contemporanea; famiglia e migrazioni; famiglia ed ecumenismo: queste alcune delle piste e degli ambiti di un lavoro comune da portare avanti» ha spiegato monsignor Paglia al fine di «accompagnare nel loro cammino tutte le famiglie del mondo con una pastorale intelligente coraggiosa e piena di amore». Del resto l’incontro di Philadelphia si colloca in un «momento particolarmente importante per la vita della Chiesa» visto che Papa Francesco «ha voluto porre al centro dell’attenzione proprio il tema della famiglia». Lo testimoniano i due Sinodi dei vescovi quello straordinario in programma a ottobre e quello ordinario dell’anno seguente entrambi dedicati alla famiglia. E proprio alla vigilia di quest’ultimo appuntamento del 2015 si collocano le giornate di Philadelphia. Anzi ha fatto notare il presule «non si deve dimenticare che questo itinerario ecclesiale si inserisce anche in quel filone di analisi e di dibattito che l’Onu ha proposto in questo anno con l’indizione dell’anno della famiglia» per cui non va sottovalutato lo stretto legame tra l’appuntamento che si svolge in Pennsylvania «e i dibattiti che si stanno svolgendo nella sede centrale delle Nazioni unite a New York. È un invito a tutte le istituzioni religiose e civili a lavorare insieme per un futuro migliore della famiglia nel mondo». Infatti ha concluso il presidente del dicastero vaticano da essa dipende «il destino di una umanità pacifica e solidale. Il convergere nella famiglia aiuta tutti i popoli a sentirsi e a operare come un’unica famiglia».
Per la difesa e la protezione dei bambini Comunicato della Sala Stampa della Santa Sede. 05 febbraio 2014. Al termine della sua sessantacinquesima sessione il Comitato per i diritti del fanciullo ha pubblicato le sue osservazioni conclusive sugli esaminati rapporti della Santa Sede e di cinque Stati parte alla Convenzione sui diritti del fanciullo (Congo Germania Portogallo Federazione Russa e Yemen). Secondo le particolari procedure previste per le parti della Convenzione la Santa Sede prende atto delle osservazioni conclusive sui propri rapporti le quali saranno sottoposte a minuziosi studi ed esami per pieno rispetto della Convenzione nei differenti ambiti presentati dal Comitato secondo il diritto e la pratica internazionale come pure tenendo conto del pubblico dibattito interattivo con il Comitato svoltosi il 16 gennaio 2014. Alla Santa Sede rincresce tuttavia di vedere in alcuni punti delle osservazioni conclusive un tentativo di interferire nell’insegnamento della Chiesa cattolica sulla dignità della persona umana e nell’esercizio della libertà religiosa. La Santa Sede reitera il suo impegno a difesa e protezione dei diritti del fanciullo in linea con i principi promossi dalla Convenzione sui diritti del fanciullo e secondo i valori morali e religiosi offerti dalla dottrina cattolica.
Chiesa evangelica. attaccata in Kenya. 24 marzo 2014. Quattro persone sono state uccise e altre 17 sono state ferite ieri nell’attacco sferrato da uomini armati contro i fedeli raccolti in una chiesa evangelica di Likoni nei pressi di Mombasa nel sud-est del Kenya. Secondo quanto ha riferito il capo della polizia locale a un’emittente radiofonica gli autori dell’attacco sono riusciti a fuggire. Tra i primi interventi di condanna dell’accaduto c’è stato quello dei responsabili delle comunità musulmane della zona.
Cosa resta della lotta alla fame Tra scarsi investimenti e cambiamenti climatici. 26 marzo 2014. Londra 26. La lotta contro la fame rischia di tornare indietro di decenni a causa dei cambiamenti climatici e l’attuale sistema alimentare è del tutto inadeguato ad affrontare la sfida. Un bambino pakistano denutrito (Afp). L’allarme arriva da Oxfam (la confederazione di diciassette organizzazioni non governative attive in più di cento Paesi) proprio mentre in Giappone è in corso il vertice mondiale per discutere l’ultimo rapporto dell’Ipcc (Intergovernmental Panel on Climate Change) dal quale emerge che il riscaldamento globale avrà un impatto sulla disponibilità di cibo ben più grave del previsto. In un recente studio Oxfam ha “dato i voti” ai Governi per la loro azione nella lotta alla fame e al cambiamento climatico. Il quadro che emerge è impressionante: tutti i Governi del mondo risultano impreparati ad affrontare l’impatto dei cambiamenti climatici.
Per ricostruire. dopo il tifone Haiyan. Visita nelle Filippine del segretario del dicastero per i migranti. 25 marzo 2014. «Aiutare i marittimi colpiti dal tifone dialogando con la Chiesa locale con progetti sostenibili che tengano conto dell’equilibrio ecologico e della difesa dei diritti dei pescatori e che siano economicamente trasparenti».
È quanto ha raccomandato il vescovo Joseph Kalathiparambil segretario del Pontificio Consiglio per la pastorale dei migranti e degli itineranti spiegando lo scopo del viaggio che sta realizzando in questi giorni nelle Filippine accompagnato da padre Bruno Ciceri incaricato dell’apostolato del mare in seno allo stesso dicastero. Dopo il tifone Haiyan del 7 novembre scorso il Pontificio Consiglio ha istituto un fondo speciale per finanziare progetti a beneficio della gente di mare delle aree interessate. Il cardinale presidente Antonio Maria Vegliò ha riferito che «questa campagna ha suscitato una commossa reazione di solidarietà da parte dei centri Stella maris di tutto il mondo e di numerose persone e fino a questo momento ci ha permesso di raccogliere una cifra del tutto ragguardevole».
Barack Obama rassicura l’Ucraina.  Cancellato il vertice del g8 con la Russia a Soci [ questi Gmos GENDER sono andati a distruggere la flotta russa del mar nero attraverso un golpe e parlano di che cosa? voi siete tutti testimoni questo è il pretesto perché hanno deciso a tavolino di fare la terza guerra mondiale! ] 25 marzo 2014. Il presidente statunitense davanti alla «Ronda di notte» di Rembrandt (Ap) Le azioni della Russia in Ucraina e in Crimea «minano le fondamenta dell’architettura della sicurezza globale e mettono in pericolo la pace e la sicurezza in Europa. Ucraina e Stati Uniti ribadiscono che non riconosceranno l’illegale tentativo della Russia di annettere la Crimea che è una parte integrante dell’Ucraina. Gli Stati Uniti continueranno ad aiutare l’Ucraina ad affermare la sua sovranità e l’integrità territoriale». È quanto ribadiscono oggi in una nota congiunta i Governi di Washington e di Kiev a margine della seconda giornata di lavori del summit sulla sicurezza nucleare a L’Aja in Olanda. E sempre a L’Aja i leader del G7 ovvero Stati Uniti Germania Gran Bretagna Francia Giappone Italia e Canada oltre ai rappresentanti dell’Unione europea come protesta per le iniziative definite inaccettabili di Mosca hanno deciso ieri che non incontreranno più il presidente russo Vladimir Putin finché «non cambierà comportamento». La prossima riunione si terrà a Bruxelles a giugno a sette. Niente g8 di Soci quindi.
L’esercito invisibile. L’Ilo rilancia l’allarme sulla condizione giovanile nel mondo. 25 marzo 2014. Una manifestazione di senza lavoro ad Atene (Reuters) Un esercito invisibile che non ha uniforme e non combatte nessuna guerra. Ma che lotta per il proprio futuro anche se le prospettive sono poco rassicuranti. È l’esercito dei giovani senza lavoro come li definisce l’Ilo l’Organizzazione mondiale del lavoro rilanciando i numeri sull’emergenza disoccupazione giovanile. Nel 2013 erano circa 745 milioni i disoccupati al di sotto dei 25 anni nel mondo quasi un milione in più rispetto all’anno precedente. Il tasso di disoccupazione giovanile su scala mondiale ha così superato il 13 per cento quasi tre volte quello degli adulti. Tra loro ci sono soprattutto quei giovani che non lavorano non studiano e non sono impegnati in nessuna attività formativa. Sono i Neet (Not in Education Employment or Training).fino al 28 marzo in quattro città francesi la Nuit des témoins
Dove essere cristiani può costare anche la vita. PARIGI. Il patriarca di Alessandria dei Copti Ibrahim Isaac Sidrak l’arcivescovo di Bangui Dieudonné Nzapalainga l’arcivescovo di Mossul dei Caldei Amel Shamon Nona il prete maronita libanese Samer Nassif la religiosa siriana Raghida Al Khouri: sono le personalità invitate alla sesta edizione della
Nuit des témoins che si svolge dal 24 al 28 marzo a Strasburgo Bordeaux Marsiglia e Parigi. L’iniziativa organizzata da Aide à l’Eglise en Détresse ha lo scopo di rendere
omaggio attraverso la preghiera e la testimonianza a tutti i cristiani discriminati o addirittura uccisi a causa della loro fede. Si è cominciato la sera di lunedì 24 a Strasburgo nella chiesa di SaintPierre-le-Jeune dove a presiedere la «Notte dei testimoni» è stato chiamato il vescovo ausiliare Christian Kratz. È stata poi la volta di Bordeaux martedì 25 nella cattedrale di Saint-André con il cardinale arcivescovo Jean-Pierre Ricard. Si continua poi a Marsiglia mercoledì 26 nella basilica del Sacré-Coeur con l’arcivescovo Georges Pontier e infine a Parigi venerdì 28 dove nella cattedrale di Notre-Dame si terranno prima una messa e poi una veglia guidate dal cardinale arcivescovo André Vingt – Trois. «Minacciati più volte preghiamo Dio di proteggere le chiese e le persone ma forti della nostra fede in Gesù Cristo e certi del nostro
amore per l’Egitto non lasceremo mai la nostra terra» ha dichiarato di recente monsignor Sidrak. Nella Nuit des témoins racconterà anche delle sessanta chiese saccheggiate e delle rappresaglie contro i copti seguite alla caduta del presidente Morsi e delle difficoltà nei rapporti fra cristiani e musulmani «a causa di una certa ignoranza». Il patriarca 58 anni conosce bene le sfide che il suo Paese si trova di fronte
Dopo aver studiato filosofia e teologia al Seminario maggiore di Maadi prima di diventarne il rettore ha preso poi la guida dell’Ufficio catechetico di Sakakini e infine della
cattedrale copta cattolica del Cairo. Eletto patriarca di Alessandria dei Copti il 15 gennaio 2013 è considerato un moderato. Non crede a una vera e propria persecuzione contro i cristiani ma non tace «le migliaia di violenze quotidiane che subiscono i copti in quanto copti» dalla richiesta di un semplice documento alla selezione in caso di assunzione. Massacri saccheggi violenze: nella Repubblica Centroafricana è questo da più di un anno il tragico bollettino quotidiano. A parlarne è stato chiamato l’arcivescovo di Bangui molto conosciuto in Francia Paese nel quale ha studiato teologia e dal quale ha lanciato di recentemente appelli alla comunità internazionale. Nella Repubblica Centroafricana un’escalation di violenza «mai vista in tutta la mia vita» ha dichiarato monsignor Nzapalainga. Gruppi armati hanno profanato luoghi di culto cristiani e preso di mira le loro proprietà. «Non abbiamo capito perché» ha detto il presule che assieme al pastore protestante e all’imam di Bangui è fortemente impegnato nel dialogo ecumenico e interreligioso con l’obiettivo della pace e della riconciliazione. Rifiuta le accuse facili e gli amalgami ingannevoli. A Natale il suo messaggio rivolto ai cristiani di buona volontà li esortava a «prendere coscienza della parte di responsabilità di ciascuno in tutti i mali di cui soffre la nazione» al fine di «dare il meglio di voi stessi per rafforzare la speranza». Monsignor Nona arcivescovo di Mossul dei Caldei parlerà invece della situazione dei cristiani in Iraq. «Siamo vittime di fondamentalisti venuti dai Paesi vicini per combattere gli infedeli» ammonisce il giovane presule (46 anni) prima parroco ad Alqosh la città dove è nato e poi docente di teologia al Collegio
pontificio di Erbil. In dieci anni di conflitto la comunità cristiana in Iraq ha perso più della metà dei suoi membri e ha visto attaccate una settantina di chiese. Ma «bisogna restare» afferma perché «la fede cristiana non è una teoria astratta» perché «dà un senso a questa vita di persecuzione fornendo la forza necessaria per sopportarla». La risposta alla violenza è «l’amore essere ancora più uniti avere reale coscienza della propria fede». Alla «Notte dei testimoni» anche padre Samer Nassir e suor Raghida Al Khouri. Il primo nativo di Deir el-Qamar in Libano villaggio che mette a contatto cristiani e drusi si soffermerà sul calvario vissuto dai cristiani orientali ma anche sulla loro vitalità e speranza. La religiosa parlerà invece del suo Paese la Siria dove i cristiani ma anche i musulmani moderati si sentono «annichiliti abbandonati»
CRISTIANI PERSEGUITATI. 4 marzo 2014. Oggi ci sono cristiani condannati perché hanno una Bibbia. “La Croce è sempre nella strada cristiana”. E’ quanto affermato da Papa Francesco nella Messa di stamani a Casa Santa Marta. Il Papa ha incentrato la sua omelia sulle persecuzioni dei cristiani e ha avvertito che oggi ci sono più martiri che nei primi tempi della Chiesa. Quindi ha affermato che la vita cristiana non è “un vantaggio commerciale” ma “è semplicemente seguire Gesù”. Gesù aveva appena finito di parlare sul pericolo delle ricchezze e Pietro gli domanda cosa riceveranno i discepoli che hanno lasciato tutto per seguirlo. Papa Francesco ha svolto la sua omelia muovendo da questo confronto narrato dal Vangelo odierno e subito ha sottolineato che Gesù “è generoso”. In verità risponde il Signore “non c’è nessuno che abbia lasciato” la famiglia la casa i campi che “non riceva già ora in questo tempo cento volte tanto”. Forse ha commentato il Papa Pietro pensa che “andare dietro Gesù” sia una “bella attività commerciale” perché ci fa guadagnare cento volte tanto. Ma Gesù aggiunge che accanto a questo guadagno ci saranno persecuzioni: “Come se dicesse: ‘Sì voi avete lasciato tutto e riceverete qui in terra tante cose: ma con la persecuzione!’. Come un’insalata con l’olio della persecuzione: sempre! Questo è il guadagno del cristiano e questa è la strada di quello che vuole andare dietro a Gesù perché è la strada che ha fatto Lui: Lui è stato perseguitato! E’ la strada dell’abbassamento. Quello che Paolo dice ai Filippesi: ‘Si abbassò. Si è fatto uomo e si abbassò fino alla morte morte di croce’. Questo è propria la tonalità della vita cristiana”. Così anche nelle Beatitudini ha proseguito il Papa quando Gesù dice: “Beati voi quando vi insulteranno quando sarete perseguitati a causa del mio nome” “è una delle Beatitudini la persecuzione”. I discepoli ha rammentato “subito dopo la venuta dello Spirito Santo hanno cominciato a predicare e sono cominciate le persecuzioni: Pietro è andato in carcere” Stefano è stato ucciso e poi “tanti discepoli fino al giorno d’oggi”. “La Croce – ha ammonito – è sempre nella strada cristiana!” “Noi – ha ribadito – avremo tanti fratelli tante sorelle tante madri tanti padri nella Chiesa nella comunità cristiana” ma “anche avremo la persecuzione”:
“Perché il mondo non tollera la divinità di Cristo. Non tollera l’annuncio del Vangelo. Non tollera le Beatitudini. E così la persecuzione: con la parola le calunnie le cose che dicevano dei cristiani nei primi secoli le diffamazioni il carcere… Ma noi dimentichiamo facilmente. Ma pensiamo ai tanti cristiani 60 anni fa nei campi nelle prigioni dei nazisti dei comunisti: tanti! Per essere cristiani! Anche oggi… ‘Ma oggi abbiamo più cultura e non ci sono queste cose’. Ci sono! E io vi dico che oggi ci sono più martiri che nei primi tempi della Chiesa.” Tanti fratelli e sorelle ha proseguito “che danno testimonianza di Gesù offrono la testimonianza di Gesù e sono perseguitati”. Cristiani ha constatato con amarezza che non possono neppure avere la Bibbia con sé: “Sono condannati perché hanno una Bibbia. Non possono fare il segno della croce. E questa è la strada di Gesù. Ma è una strada gioiosa perché mai il Signore ci prova più di quello che noi possiamo portare. La vita cristiana non è un vantaggio commerciale non è un fare carriera: è semplicemente seguire Gesù! Ma quando seguiamo Gesù succede questo. Pensiamo se noi abbiamo dentro di noi la voglia di essere coraggiosi nella testimonianza di Gesù. Anche pensiamo – ci farà bene – ai tanti fratelli e sorelle che oggi – oggi! – non possono pregare insieme perché sono perseguitati; non possono avere il libro del Vangelo o una Bibbia perché sono perseguitati”. Pensiamo ha detto ancora a quei fratelli che “non possono andare a Messa perché è vietato”. Quante volte ha affermato “viene un prete di nascosto fra di loro fanno finta di essere a tavola a prendere un tè e lì celebrano la Messa” “perché non li vedano”. “Questo – ha avvertito il Papa – succede oggi”. Pensiamo ha concluso se siamo disposti “a portare la Croce come Gesù? A portare persecuzioni per dare testimonianza di Gesù” come “fanno questi fratelli e sorelle che oggi sono umiliati e perseguitati”; “questo pensiero ci farà bene a tutti”. Alessandro Gisotti – Radio Vaticana ©riproduzione riservata
CRISTIANI PERSEGUITATI. 13 febbraio 2014. Libertà religiosa. più a rischio Negli ultimi anni vi è stato un continuo aumento delle violazioni commesse sia da attori governativi che non governativi contro individui e gruppi sociali attuati sulla base della loro appartenenza religiosa o della loro fede. È questo il quadro tracciato dal Rapporto 2013 sulla situazione della libertà di religione o fede nel mondo un dossier preparato dal Gruppo di lavoro sul tema del Parlamento europeo guidato dagli europarlamentari olandesi Dennis de Jong e Peter Van Dalen. Si tratta di un gruppo creato sulla scorta della decisione del Consiglio Ue del 2013 di varare delle linee guida per la tutela del diritto alla libertà di religione nel mondo. Il rapporto è stato presentato ieri a Bruxelles nel corso di una conferenza cui hanno partecipato anche rappresentanti della Commissione Usa sulla libertà internazionale di religione e rappresentanti della Piattaforma europea sull’intolleranza e la discriminazione religiosa. Secondo il rapporto sono 25 i Paesi di «particolare preoccupazione» 15 dei quali sono segnalati addirittura come «gravi violatori» della libertà di religione e fede (Cina Egitto Eritrea India Iran Iraq Corea del Nord Libia Mali Nigeria Pakistan Arabia Saudita Siria Tunisia e Uzbekistan). Per i cristiani in particolare «la Corea del Nord rimane il Paese più difficile al mondo»: tra 50mila e 70mila cristiani sono detenuti in «spaventosi campi di prigionia». Anche in Eritrea che pure riconosce cattolicesimo e ortodossia come fedi ufficiali risultano detenuti tra i 2mila e i 3mila cristiani. Altro Paese che vive una situazione a dir poco drammatica è la Nigeria dove tra il novembre 2011 e l’ottobre 2012 si sono avuti ben 791 dei 1.201 assassinii di cristiani registrati in tutto il mondo. Accanto alla prigionia si sono registrate nel mondo altre gravi forme di violenze per motivi religiosi come ad esempio il divieto di cambiare religione che è tuttora in vigore in 39 Paesi. In questo tipo di violazione della libertà primeggia l’India al cui interno ci sono vari Stati federali in cui è espressamente vietato abbandonare l’induismo. Delicato anche il cambio di religione in vari Paesi islamici come la Giordania ma soprattutto l’Egitto. Quest’ultimo Paese è segnalato nel rapporto anche per il quasi costante rifiuto di concedere l’autorizzazione alla costruzione di nuove chiese ai cristiani copti mentre in Iran dal 2010 si contano ben 300 arresti tra musulmani convertitisi al cristianesimo. Un caso estremo per le persecuzioni religiose è l’Arabia Saudita che presenta delle pesanti discriminazione per i cittadini o i residenti non-musulmani. Sulla scorta di queste informazioni il Gruppo di lavoro ha fortemente raccomandato all’Unione europea di dare alla questione della libertà religiosa un ruolo cruciale nel stabilire rapporti e nello stringere negoziati con i Paesi terzi. Giovanni Maria Del Re ©riproduzione riservata
CRISTIANI PERSEGUITATI. 8 gennaio 2014. Fede alla prova. Cristiani persecuzioni in aumento nel 2013. Il numero dei cristiani perseguitati per la loro fede è in aumento. Anche nel 2013 le violenze e le discriminazioni nei loro confronti sono cresciute. Il dato emerge anche dall'”Indice mondiale delle persecuzioni 2014″ uno studio che classifica i 50 Paesi più colpiti dall’intolleranza realizzato dall’associazione Portes ouvertes France una ong di sostegno ai cristiani perseguitati. Associazione apolitica fondata nel 1976 Portes Ouvertes France realizza questo rapporto dal 1997. Nel 2013 scrive l’ong c’è stato un aumento generalizzato delle persecuzioni: L’Africa in particolare la cintura del Sahel “è diventata un campo di battaglia per la Chiesa” e c’è stato una sorta di “inverno cristiano proprio nei Paesi che hanno vissuto la primavera araba”. La Corea del Nord si conferma per la dodicesima volta consecutiva il Paese in cui per i cristiani vivere è più pericoloso e precario; al secondo posto la Somalia dove tribù e clan musulmani assicurano la morte “a quasi tutti i cristiani che incontrano”. La situazione non migliora nei Paesi arabi. Siria ed Egitto innanzitutto: la Siria passata dal 11esimo al terzo posto detiene il triste primato dei numero di cristiani assassinati (più della Nigeria secondo notizie desunte dalla stampa); l’Egitto è il Paese dove i cristiani hanno subito più violenze. L’estremismo islamico si conferma il fattore più insidioso. L’aumento delle persecuzioni si nota particolarmente negli Stati falliti quelli cioè in cui il potere centrale stenta ad assumere pienamente il suo ruolo: oltre alla Somalia e alla Siria l’Iraq l’Afghanistan il Pakistan lo Yemen e ora anche la Repubblica Centrafricana.
Tra gli altri Paesi in cui i cristiani sono sotto pressione troviamo le Maldive l’Arabia Saudita l’Iran la Libia l’Uzbekistan il Qatar. ©riproduzione riservata
27 dicembre 2013. Libertà religiosa. Martirio via dei cristiani. EUROPA Nel nome del “laicismo” si contrasta ogni radice. «Accade» che i cristiani siano apertamente avversati «anche in Paesi e ambienti che sulla carta tutelano la libertà e i diritti umani ma dove di fatto i credenti e specialmente i cristiani incontrano limitazioni e discriminazioni». La nota del Papa ieri all’Angelus fa risuonare anche i numerosi episodi in Europa dove la negazione del cristianesimo come dimensione pubblica va dai Paesi nei quali sono banditi gli auguri di Natale come la Gran Bretagna a quelli dove la semplice esibizione durante un tg di una piccola croce attaccata a una catenina può costare il posto a una giornalista com’è accaduto poco più di un mese fa in Norvegia. I cristiani sono oggi osteggiati in Francia: qui la Chiesa sta ricordando al governo Hollande impegnato a legalizzare l’eutanasia dopo le nozze gay che «né la Repubblica né lo Stato né i medici sono proprietari della vita umana» come ha ammonito la vigilia di Natale l’arcivescovo di Lione cardinale Barbarin. Ma sono tempi difficili anche per i cristiani in Belgio dove sono gruppi di credenti ad animare l’opposizione al progetto di legge per estendere l’eutanasia ai bambini. Aperto dileggio affrontano i credenti spagnoli che sostengono il ripristino della legge sull’aborto ripulita dalle liberalizzazioni di Zapatero. Situazione analoga in Croazia dove la Chiesa ha guidato la grande – e contestata – iniziativa per la difesa della famiglia con la riforma referendaria della Costituzione. Francesco Ognibene
NIGERIA Il fondamentalismo del Nord innesca la caccia ai fedeli. Nell’Africa sub-sahariana la Nigeria centro-settentrionale rappresenta da tempo una delle regioni più pericolose per la comunità cristiana. Le violenze sono aumentate radicalmente con gli attacchi degli jihadisti di Boko Haram una setta formatasi nella città nord-orientale di Maiduguri che ha l’obiettivo di portare nel Paese una versione molto più estrema della sharia (la legge coranica). Negli ultimi quattro anni quelli che a volte sono definiti i «taleban nigeriani» hanno preso di mira soprattutto leader civili e luoghi di culto cristiani. I dati ufficiali parlano di almeno 3.600 morti dal 2009 in gran parte cristiani.
La maggior parte degli attentati di Boko Haram sono avvenuti nel nord della Nigeria a maggioranza islamica costringendo migliaia di cristiani a dirigersi verso sud. Lo Stato centrale del Plateau è però spesso teatro di scontri tra le comunità musulmana contro quella cristiana o tra i militanti e le autorità. I qaedisti hanno anche colpito più volte le chiese a Natale. Quest’anno dopo una serie di attacchi dell’esercito ai militanti il 24 dicembre nel nord-est del Paese e grazie all’innalzamento del livello di sicurezza in tutto il territorio non ci sono stati attentati. Matteo Fraschini Kofi
MEDIO ORIENTE La Terra Santa è l’epicentro di un lungo esodo forzato. Sono solo 154mila i cristiani che abitano oggi la Terra Santa dentro i confini di Israele. L’80% della minoranza cristiana sono arabi altri sono congiunti di ebrei a cui vanno aggiunti circa 30mila lavoratori stranieri e i cristiani palestinesi di Gerusalemme Est. Davvero un “piccolo gregge” nello Stato di Israele che conta circa 8milioni di abitanti (6milioni di ebrei e oltre un milione e mezzo di arabi). Nazaret è la città con più alto numero di cristiani seguita da Haifa e Gerusalemme: piccolissime comunità come agonizzanti e che da decenni ormai lottano contro il male endemico della fuga all’estero e della diaspora a causa di violenze e di un ambiente culturalmente ostile in tutto il Medio Oriente. Considerando i flussi migratori i cristiani in Israele aumentano ogni anno dello 09%. Un dato inferiore sia rispetto agli ebrei (+ 17%) che rispetto ai musulmani (+ 27%) e che in prospettiva rende ancora più esigua la presenza cristiana. La minoranza presenta un alto tasso di istruzione e percentuali di accesso all’università superiori a quelli nazionali. Un’istruzione che paradossalmente potrebbe incentivare l’emigrazione qualificata: il rischio infatti è che i luoghi santi si trasformino in futuro dei musei perfettamente conservati ma senza comunità vive. Una tentazione quella della fuga condivisa da decenni pure in Egitto dove risiede la minoranza copta come in Siria e Libano. Luca Geronico
IRAQ Ancora sangue a Baghdad la comunità cerca “nornalità”. A Baghdad la violenza non ha risparmiato nemmeno il giorno di Natale. Nel pomeriggio due bombe sono esplose nella zona di Dura uccidendo 25 persone e ferendone 56. Una strage – l’ennesima –non rivendicata da alcun gruppo. Eppure data la vicinanza della chiesa di San Giovanni le autorità avevano pensato che si trattasse di un attacco settario contro la minoranza. Un’ipotesi smentita subito dopo da monsignor Shlemon Warduni vescovo ausiliare della capitale. L’agguato – ha precisato il pastore in un’intervista a “Radio Vaticana” – «non era diretto ai cristiani. Non dobbiamo mescolare le cose – ha aggiunto il pastore –: l’attentato è avvenuto nel giorno di Natale ma non perché è Natale. Secondo il ministero dell’Interno l’obiettivo dei terroristi era il mercato di Athorien particolarmente affollato a quell’ora del mattino. È stato un anno difficile per l’Iraq che ha assistito a una devastante ondata di violenza settaria. Le ultime stime delle Nazioni Unite parlano di oltre 8mila morti da gennaio una “cifra da 2006” quando dopo la caduta di Saddam Hussein la violenza confessionale esplose in tutta la sua ferocia. Ad acuire le violenze – un conflitto civile non dichiarato – le proteste contro il governo dello sciita Maliki accusato di favorire la sua comunità a discapito dei sunniti.
PAKISTAN Asia Bibi icona della blasfemia. E l’India colpisce anche i pastori. Un altro anno nero per i cristiani e le minoranze religiose del Pakistan. A partire da Asia Bibi che resta in carcere in attesa del giudizio d’appello a tre anni dalla condanna a morte per blasfemia. Su tutti il peso dei conflitti e della violenza endemica di un Paese di 180 milioni di abitanti che va affondando nei suoi contrasti etnici settari e di interessi contrapposti con un crescente impatto del terrorismo sia quello alimentato dai movimenti jihadisti come al-Qaeda sia quello taleban di matrice locale. Pesa però anche una legge (cosiddetta “anti-blasfemia”) usata come un ariete per minare i diritti delle minoranza religiose o dell’islam non integralista. Una situazione che da tempo esporta violenza di pretesto religioso oltreconfine nell’immensa India dove a sua volta il radicalismo di matrice induista rivendica anche in politica un ruolo che confermi radicati privilegi. Proprio per la difesa degli ultimi nel tradizionale sistema di caste e gruppi emarginati (dalit) la Chiesa indiana subisce pressioni e ingiustizie. Come l’11 dicembre quando l’arcivescovo di Delhi monsignor Anil Couto è stato fermato con decine di sacerdoti suore e attivisti durante una marcia per chiedere al governo che confermi anche per i battezzati i benefici riconosciuti ai dalit di fede induista.
Stafano Vecchia

razza maomettana

ma poiché Maometto è uno dei tanti antiCristI? poi, come lui potrebbe stare in Paradiso?
MA COME la tua fede, ti ha plasmato come una bestia di satana?! E CHI NON CREDE DI ESSERE COSì? VENGA SUBITO DA ME! ma, chi crede di essere diventato una bestia di satana? PROPRIO LUI DEVE VENIRE SUBITO DA ME: PRIMA CHE LO COLGA ANCHE LA MORTE ESTERIORE! e tu non puoi venire da me fisicamente, perché io non sono 7miliardi di persone, ma, tu puoi leggere i miei articoli e, tu puoi trovare una comunione con i miei ideali! NON TEMERE: io non pretendo di modificare la tua religione o la tua identità!
==============
E perché io dovrei dirti di “no!” se, la mia felicità, come lo scopo della tua vita è la felicità? TU DIMOSTRAMI DI NON COMMETTERE UNA QUALCHE INGIUSTIZIA, PIUTTOSTO!
========================
QUALI diritti umani SHARIA genocidio nazisti, LA LEGA ARABA PUò RAPPRESENTARE IN ONU? che Sauditi hannno detto sull’altare di satana della CIA: “abbiamo fatto bene noi, a rifiutare di entrare anche noi in ONU, con Unius REI in giro? era molto pericoloso!”
dubito che, si possa parlare di politica o di finanza, o di economia, adeguatamente, perché questa è tutta una maçonnerie Rothschild: ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE ] e se, FARISEI non fanno in fretta a Realizzare il regno delle Tribù di Israele in ARABIA SAUDITA? finiranno COME I PEZZENTI, dopo avere rubato per secoli TUTTO il genere umano, finiranno tutti con il culo per terra: TUTTI questi satanisti farisei del Talmud!
MARIO MONTI BILDENBERG E LA POLITICA DELLO SCHIAVO: FELICE TASSATO: LA PRIMA SUPERCAZZOLA DEL 2016 [Video] COME SI DEVE ANESTETIZZARE UN PAESE NAZIONE, E PER CONVINCERLO A PAGARE IL PROPRIO DENARO AD INTERESSE! LA FILOSOFIA DELLA SCHIAVO FELICE E TRUFFATO! NULLA OTTERREMO DI MENO DELLA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA, FINO ALLA FINE DEL MONDo! La prima supercazzola del 2016 di Mario Monti, ospite di Giovanni Floris. La spending review? “Un concetto dinamico evolutivo in qualche misura evanescente”. http://www.byoblu.com/post/video-dal-web/mario-monti-la-prima-supercazzola-del-2016
CIOè VOI MI DITE CHE AVETE FATTO MORIRE QUESTA RAGAZZA MENTRE LEI STAVA COMPIENDO UN PECCATO MORTALE? QUESTO SI CHE è TERRORISMO SESSUALE! DI QUESTO PASSO VOI STATE MANDANDO IN FUMO 50 ANNI DI PORNOCRAZIA! Ventenne muore durante un aborto al Cardarelli di Napoli
ma io non ho mai parlato di declino USA SpA Banche Centrali FED, infatti la vostra pirati bullismo predazione? è soltanto il declino di tutto il GENERE UMANO! SOLTANTO DIO VI PUò STERMINARE A TUTTI VOI, E NOI DEL REGNO DI DIO? CI STIAMO LAVORANDO! Obama: ‘Chi parla di declino America vende fantasia’
AFFERMATIVO! DIO NON VUOLE EMARGINARE NESSUNO, E LUI PARLA CONTINUAMENTE AL CUORE DI TUTTI I PECCATORI, E NOI SIAMO TUTTI PECCATORI! SOLTANTO CHE GUARDIAMO CON COMPASSIONE AI NOSTRI PECCATI, E CON DUREZZA AI PECCATI DEGLI ALTRI! Quello che è il delitto sociale e politico, per eccellenza, è un pensiero ideologico massimalista, e la pretesa dello Stato Massone Islamico Darwin GENDER: di parlare con categorie morali! “Corrotti perdono pudore e dignità, provino vergogna” Esce libro. “Mai emarginare i gay, ogni creatura è amata da Dio”
ORMAI è LA CATASTROFE! A COSA SERVONO 250 MILIONI DI MIGRANTI ENTRO IL 2060. Ci sono 24 milioni di disoccupati in Europa e 14 milioni di inattivi in Italia: servono davvero i migranti per pagare le pensioni?. Ecco le ragioni più plausibili dietro a un progetto scellerato: http://www.byoblu.com/post/notiziedalweb/a-cosa-servono-250-milioni-di-migranti
l’apparato militare industriale USA, senza un nemico? fallisce! ECCO PERCHé LORO SONO 50 ANNI CHE NON DORMONO LA NOTTE PER INVENTARE DEI NEMICI! … è in questo modo, che hanno convinto i sauditi a creare al-Qaeda! e poi, è tutta una storia di delitti.. questa è una storia infinita infernale!
BUSH Clinton sauditi, turchi, FED SPA FMI, CIA NATO, SPA FARISEI, SISTEMA MASSONICO? è soltanto una questione di penne dell’unico Baal OWL!
BOKO HARAM, AL-NURSA, QATAR, BAHRAIN, SAUDI ERDOGAN ISIS, ECC..? IS ONE ONLY SHARIA UMMAH LEAGUE ONU
LAGARDE in Ucraina? lei vi è andata insieme a MADRE TERESA DI CALCUTTA, e poi, per un fatale errore fortuito, al suo finco ha trovato la CIA i cecchini GOLPE a Maidan: e nessuno di loro è stato arrestato: perché avevano la immunità diplomatica!
OVVIAMENTE A MERKEL HOLLANDE, LE CONDOGLIANZE SONO DOVUTE, IN CASO DI TRAGICA FATALITà, MA QUESTO DISASTRO DI TERRORISMO EUROPEO è TUTTO IL SATANISMO SHARIA, CHE TU E IL TUO OBAMA GENDER, VOI AVETE PORTATO IN SIRIA TRA I MARTIRI CRISTIANI: PER LA LORO DISTRUZIONE! VOI SIETE I RESPONSABILI DI TUTTO IL TERRORISMO ISLAMICO NEL MONDO, E QUESTA TRAGEDIA SADDAM, ASSAD E GHEDDAFI, TUTTO ERA STATO PREVISTO, da loro, IN TEMPI NON SOSPETTI! E QUESTA STORIA TURCA E SAUDITA NATO SHARIA, PER VOI? SIAMO SOLTANTO ALL’INIZIO, MA PER VOI POTRà FINIRE SOLTANTO IN TRAGEDIA! Kamikaze tra i turisti a Istanbul, Almeno 10 morti. Otto vittime sono tedesche.
EIH MERKEL SPA BANCHE CENTRALI BILDENBERG, LA PROSSIMA VOLTA CHE TU VAI A TROVARE ERDOGAN SHARIA ISIS PETROLIUM? FATTI LA CINTURA DI CASTITà IN ACCIAIO INOX!
Colonia, 653 SONO le denunce per aggressione SESSUALE: IN UNA SOLA NOTTE! PRATICAMENTE, SI SONO PALPEGGIATE TUTTE LE TEDESCHE I MAOMETTANI SHARIA, POCO CI MANCAVA CHE DI LI PASSAVA ANCHE LA MERKEL!
Obama, ‘l’America è ancora il Paese più forte al mondo’ OK! MA DA QUALE PUNTO DI VISTA? 1. A FILMINI PORNOGRAFICI? è CERTAMENTE IL PIù FORTE! 2. A LEGIONI DI DEMONI E SATANISTI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE? 3, AD ALLEATI NAZISTI PRAVY SECTOR E ISLAMICI TERRORISTI SHARIA? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! 4. A STRAGI PER FUTILI MOTIVI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE, 5. AD ABORTI E DIVORZI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! E L’ELENCO VERGOGNOSO? POTREBBE CONTINUARe Ancora a LUNGO! ma, se ci pensi? ha una buona protezione aerea, ma, nessuna nazione è così vulnerabile, per un corpo di marina da sbarco, che è la NAzione più facile da conquistare ed invadere!
islam sharia? è soltanto un genocidio ONU
http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2016/01/12/lady-gaga-nuda-con-boyfirend-taylor-kinney-dopo-aver-fatto-sesso_c1f44a42-bee3-4793-b8ea-585b270c9fdc.html COSA è TUTTA QUESTA CASCIARA di cagnara? Vi sembra questa una notizia di ANSA? Starebbe a suo agio, su un giornale specializzato per questo genere di cose: per ADULTI, non su un pubblico servizio sovvenzionato da contribuenti! VOI AVETE PERSO IL SENSO DELLA MISURA! MA, VOI PENSATE A COME, noi POSSIAMO DARE SCANDOLO AD UN PEDOFILO POLIGAMO DI ISLAMICO ORGIA DOMESTICA? IN QUESTO MODO? VOI MI FATE SALTARE LA FRATELLANZA UNIVERSALE! voi RENDETE IMPOSSIBILE IL DIALOGO TRA ORIENTE ED OCCIDENTE E ALTRO CHE AMORE: “VOI REALIZZATE PROPRIO LA GUERRA MONDIALE!”
questo si che è un evento culturale importante: degno di ANSA GENDER ideologia: per la ideologia religione evoluzione darwin sodoma: regime bildenberg, un rito liturgico fondamentale ed essenziale: per celebrare: il NUOVO ORDINE MONDIALE: new age SPA FED BCE: il Grande FRATELLO BUSH, ma, io ricordo che, una volta in mezzo ai cadaveri, si pregava, oggi, Satana si accontenta di altro, si fa letteratura pornogratica, perché, il nostro Stato? è un lenone! Lady Gaga nuda con boyfriend Taylor Kinney dopo aver fatto sesso, Il selfie shock: “Facciamo sesso per la pace, contro la violenza e il terrorismo”
Califfato Islamico ISIS LEGA takfiri galassia jihadista? è un terrorista erdogan hitler sharia, new ottomano impero!
Abd Allāh takfiro Saʿūd sharia hitler SAUDI ARABIA isis daesh is CIA NWO
mafia SPA BANCHE CENTRALI? è regime bildenberg massone, la più grande mafia occulta legalizzata della storia del genere umano!
ROTHSCHILD TU SEI IL PIù GRANDE SATANISTA ED ASSASINO DELLA STORIA! PER COLPA TUA ABBIAMO AVUTO MILIONI DI SUICIDI DA USUROCRAZIA
datagate UK GEZABELE SECOND enter in my ADSL
ALLAH king ABD serpente pene PEDO POLIGAMO APOSTATA IDOLATRA SATANISTA DELLA CIA? è SEMPRE UN TAKFIRO Allah sharia
[ ISRAEL VEDI CHE, UK SEGRET SERVICES HA INTERCETTATO LA MIA PRIMA CONNESSIONE CHIAVETTA E MI HA BLOCCATO! ] QUESTA è LA MIA SECONDA CONNESSIONE [SALMAN SHARIA SAUDI ARABIA TAKFIRO SUDAIRIO ] è vero che, io non ho Dio in tasca, ma, per quello che so io? lui di massacri su larga scala? ne ha già fatti parecchi!
DARWIN GENDER IS TALMUD JABULLON FREEMASONRY SPA FED NWO: THE BEST OF SATANA ALLAH KORAN
Illuminati Arab SHARIA conspiracy LEAGUE ENLIGHTENED NWO? WILL KILL ISRAEL!
AMEN ] CIA FED OWL BAAL PHARISEES CANNIBAL TALMUD AGENDA 666 NWO ENTITà, BABYLON TOWER SPA FMI BCE, NATO ARAB LEAGUE ONE ONLY ABOMINAZIONE OF ANTICHRIST SODOMA BLASFEMIA APOSTASIA TAKFIRI SUDAIRI SAUDITI TURCHI OTTOMANI MASSONI BILDENBERG FECCIA GENDER DARWIN PEDOFILIA POLIGAMIA ZAPATERO SESSO CON I CANI PORNO DOPPIA FICA JABULLON ALLAH SHARIA [ olo: AMEN
my holy JHWH ] li senti? soffrono come bestie, tutte le bestie di satana, ma, nessuno di loro ha il coraggio di farsi vedere, come sono tutti nascosti dietro i loro computer, sono tutti gli assassini! NON NE AVERE PIETà!
“CAPUT ISRAELE PER LA TERZA VOLTA!” lo ha detto Rothschild il fariseo, ed io lo ho sentito, mente lui lo diceva!
DARWIN HA IL CULO GENDER! SALMAN SAUDI SHARIA TACFIRO SUDAIRIO: DI UN TAGLIAGOLE BLASFEMO PAGANO APOSTATA IDOLATRA.. il NWO è stato fondato su di te, sui sodomiti e sui satanisti massoni! ORA DIMMI TU, COME PUò RIMANERE IN PIEDI UNA FECCIA COSA DI QUESTO TIPO?
DARWIN HA IL CULO GENDER! MERKEL ASSASSINA DI MARTIRI CRISTIANI: IN TUTTO IL MONDO! ANTICRISTO GENDER DARWIN OBAMA IMAM DI SATANA CIA NATO! E TUTTI COLORO CHE: NON CONDANNANO LA SHARIA? VEDRANNO DIVAMPARE IL TERRORISMO ISLAMICO SOTTO CASA LORO! 12.01.2016 ( PERCHé LA SHARIA è UN IMPERIALISMO DEMONIACO, PER LA CONQUISTA SAUDITA DEL MONDO, ED è PROPRIO QUESTO: IL VERO MOTIVO PER CUI TANTI ISRAELIANI SONO MORTI, IN QUESTI 66 ANNI, PERCHé NON ESISTE UN PROBLEMA PALESTINESE, INFATTI, I PALESTINESI NON ESISTONO, SE, è VERO CHE ESISTE LA UMMAH! QUINDI LA UMMAH NEGA LA ESISTENZA DEL GENERE UMANO! ) L’ordigno sarebbe stato innescato da un attentatore suicida. Una potente esplosione ha scosso la piazza centrale di Istanbul, causando un numero imprecisato di feriti, come riporta la tv turca NTV: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1871705/turchia-terrorismo-bomba.html#ixzz3x38CdoPO
“TUTTI PER UNO E UNO PER TUTTI”, è UN CODICE DI ONORE DEI CAVALIERI CRISTIANI, CHE DEI FARABUTTI MASSONI, TRADITORI E COMPLICI DI TORRE DI BABILONIA OCCHIO PIRAMIDE, DI LUCIFERO ROTHSCHILD ENTITà DEMONIACA: REGIME BILDENBERG? LORO NON HANNO, NESSUN DIRITTO DI APPELLARE PER LORO! IO LO GIURO: “QUESTA PROFANAZIONE CONTRO LA MIA REGALITà? IO, IL RE DI ISRAELE? IO VE LA FARò PAGARE! ” L’Estonia vuole ottenere la dislocazione permanente delle forze NATO nel paese, 12.01.2016, Ne ha parlato il Primo Ministro estone Taavi Roivas in un suo articolo dedicato agli obiettivi del governo nel 2016. L’articolo è stato pubblicato sull’influente Postimees. “Considero molto importante per il summit estivo della NATO (che si terrà a Varsavia l’8 e il 9 luglio) prendere una decisione sulla presenza permanente degli Alleati in Estonia e nei paesi vicini. Questo potrebbe essere un chiaro segnale che con i paesi della NATO non bisogna litigare, in quanto noi seguiamo il principio “uno per tutti, tutti per uno”, ha scritto Roivas nel suo articolo. Alla fine dello scorso anno in Estonia è arrivato dagli Stati Uniti il primo convoglio di mezzi militari pesanti. Sono state consegnate 40 unità tecniche, compresi 4 carri armati M1A2 Abrams, 10 veicoli corazzati Bradley e 3 semimoventi d’artiglieria Paladin e due veicoli per usi speciali: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1875802/estonia-nato-dislocazione-permanente.html#ixzz3x36UwSnd
SE NON FACCIAMO CROLLARE LA BANCA MONDIALE SPA? NON C’è NESSUNA SPERANZA DI OTTENERE DEI POLITICI OCCIDENTALI, CHE NON INGANNINO E CHE NON MENTINO SPUDORATAMENTE, PERCHé L’OBIETTIVO DEL FONDO MONETARIO PUò ESSERE SOLTANTO LA GUERRA MONDIALE! [ Obama, da messia a spia ] 17:04 12.01.2016 (What they say about USA. I giornalisti negli Stati Uniti si lamentano per il livello di repressione a cui sono stati sottoposti dall’amministrazione di Obama negli ultimi anni: CHI PRENDE IL CONTROLLO DELLA BANCA MONDIALE? IO, PROPRIO IO, UNIUS REI OVVIAMENTE! IO HO IL VOTO DI POVERTà, NON SO CHE FARMENE DEI SOLDI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1876616/obama-giornalisti-persecuzioni.html#ixzz3x358oIFj
ULTIME NOTIZIE:     16:57 L’Ucraina GOLPISTA E GENOCIDARIA, spenderà 500 milioni di dollari in armamenti [ E CHI LA MINACCIA? è LEI L’AGGRESSORE!
    15:38 Il premier giapponese invia a Vladimir Putin un messaggio personale [ PER OTTENERE I TERRITORI SETTENTRIONALI, TROPPO STRATEGICI IN IMMINENTE CONFLITTO MONDIALE! VI FAREMO DELLE BASI AEREE E NAVALI PER I CINESI, SE IL GIAPPONE NON RIVENDICHERà LA SUA SOVRANITà MONETARIA, E LA SUA INDIPENDENZA POLITICA!     15:04 La Russia ha deciso che non venderà più energia elettrica all’Ucraina AMEN!
    14:38 Istanbul, Erdogan SHARIA: kamikaze era siriano ISIS [ è TUTTO UN INCIUCIO SAUDITA SHARIA, PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO!
666SeigniorageofBank
666 Seigniorage of Banking
Europa Unione, EU, ONU, USA, anticristo NATO ] voi state facendo il gioco sporco e mortale, della CIA NATO LEGA ARABA: per offendere umanesimo di Israele e Russia, CINA ecc.., ATTRAVERSO IL DELITTO UNIVERSALE DELLA SHARIA, ed ora dovete mettere sul piatto della bilancia i vostri cadaveri, perché, ISIS Daesh sono sauditi e turchi, i loro servizi segreti: E QUESTO NON è UN SEGRETO: per chiunque! VOI AVETE VISTO DILANIARE IL POPOLO IRACHENO E SIRIANO, avete assistito al soffocameto dei cristiani ATTRAVERSO IL TERRORISMO ISLAMICO DELLA CIA: in questi 30 anni, E VOI VI SIETE RALLEGRATI, anzi voi avete nascosto le notizie circa i martiri cristiani, per non offendere i vostri affari con gli islamici, e per disprezzo contro Gesù Cristo: perché voi siete la bestia di satana: voi siete l’anticristo! ISTANBUL, 12 GEN – Il Governo turco ha annunciato che almeno 9 vittime dell’attentato di un kamikaze questa mattina a Sultanamhet sono cittadini tedeschi.
666SeigniorageofBank
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] che poi questa storia penosa, che Maometto è salito al cielo da Gerusalemme, 7 anni dopo la sua morte? è una delle poche cose che, fa divertire tutte le anime: disperati infelici, tribolate e dannate all’inferno! VOI ISLAMICI, VOI AVETE PORTATO INFAMIA SULL’ISLAM e voi avete profanato la Santità di Dio! Nessun islamico ha un pur minima speranza, di poter entrare in paradiso, la vostra speranza? è inutile!
666SeigniorageofBank
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] perché, nella vostra iniquità, ed ipocrisia, voi pensate che io non devo lasciare vivere dietro di me, la esistenza di massoni farisei e satanisti, e poi, proprio io, io debba poter lasciare vivere degli assassini seriali, maniaci religiosi sharia come voi, convinti ancora di glorificare Dio per uccidere persone del tutto innocenti che voi chiamate infedeli.. CHE GLI INFEDELI? SIETE PROPRIO VOI CON IL VOSTRO MAOMETTO ALL’INFERNO!
==================

Prime Minister Binyamin Netanyahu — king Saudi arabia, mi ha detto: ” e perché, io devo riconoscere Israele? non si fanno contratti, che, devono durare con i cadaveri! “
Lorenzojhwh Unius REI

Egitto, generale Sisi annuncia, “mi candido alle presidenziali”. Il generale comandante dell’esercito annuncia la sua candidatura e le dimissioni da ministro della Difesa. “Tendo la mano a tutti gli egiziani” [ che mano? una mano sharia? allora, i copti continueranno a morire! ad essere stuprati, derubati abusati, torturati umiliati, dalla superiore razza ariana-maomettana, che, presto dominera il mondo califfato, in tutto il mondo! ]
26 marzo,17:47 Primopiano. Il nuovo sito dell’Ansa, l’evento alla Dataria [ answer ] Eih, è per le vostre bugie massoniche di anticristi, che, io sono diventato famoso.. Rothschild ha riempito il mondo, di bugiardi! le vostre sono le notizie della bugia e dell’omicidio organizzato, per l’avvento del Regno di satana, ma, se non siete felici oggi, come, voi sarete disperati domani? non dovevate tradire l’amore di Gesù Cristo, meglio per voi sarebbe stato, se non foste mai nati!
Lorenzojhwh Unius REI
Obama, lo hanno drogato ed ipnotizzato e mente spudoratamente, pensando che, esiste soltanto lui al mondo che conosce tutto! .. oggi stesso, lui ha parlato di geopolitica, e usare il termine geopolitica, cioè, questa sola: “geopolitica” parola? distrugge tutto questo articolo di menzogne! ] Sono i valori di pace e di diritti ( portati in Iraq, Siria, Cossovo, Libia, dove i cristiani sono stati sterminati ) sviluppati dopo due guerre mondiali “ad essere in gioco in Ucraina”. Lo ha detto il presidente Obama, nel suo discorso pubblico al Bozar di Bruxelles. “La sfida russa è evidente”, ha aggiunto, sottolineando che “nel 21/o secolo le frontiere non si ridisegnano con la forza”. [ cioè, pacifiche elezioni democratiche e plebiscitarie! in Crimea, mentre con la violenza lui ha fatto il Golpe, con cui si è impossessato di tutto, senza neanche pagare i debiti della Ucraina alla Russia!] “Né gli Usa né l’Europa hanno interesse a controllare l’Ucraina” (quindi, mettiti in accordo con te stesso: tu hai detto oggi, di avere una geopolitica! ), e i cecchini chi, Bush 322, li ha mandati? ed infatti “non abbiamo inviato truppe, ma cecchini, e condizionamenti.” ma, vogliono che, l’Ucraina (chi, quale Ucraina?, sappiamo tutti che, ci sono almeno due Ucraine! ) possa decidere da sola, ma, non può decidere, il popolo della Crimea da solo”, ha sottolineato Obama, aggiungendo, che, “non è una nuova guerra fredda” perché, la benzina delle bombe molotov, ha riscaldato la polizia!, “non è un confronto” con una Russia “che, guida un blocco di nazioni o un blocco ideologico, del NWO di satanisti farisei: Illuminati, che, hanno rubato la sovranità monetaria e controllano il mondo, attraverso, associazioni segrete e massoniche Bildenberg Trilaterale, 322, Fmi, Banca Mondiale, 666, CIA, NSA, Hollywood, Net Work TV, DATAGATE, ecc.. ! “. “E’ assurdo dire, come invece suggeriscono i russi, che, gli Usa cospirano, con i fascisti in Ucraina contro, la Russia. La gente a Maidan è ucraina” e ha deciso di protestare “da sola” anche in Crimea, ecc… ha deciso di protestare da sola! e allora solo Madian ha il diritto di protestare da sola? voi siete un branco di assassini, bugiardi, assetati di sangue umano e di potere, predoni incorreggibili, del genere umano: ” voglio tutto io! e con la lingua, io posso uccidere chi voglio! perché, i miei complici hanno preso tutte le risorse del pianeta, e quindi, quello che io dico è vero, giusto e buono! perché esiste una sola verità, ed un solo dio, perché esiste un solo FMi 666.. ” bestia gender — tu volevi avere, così bene, la tua guerra mondiale nucleare, ora è qui. fottiti e divertiti!
Lorenzojhwh Unius REI
IL CAIRO, [ c’è una sola soluzione, alla guerra mondiale: distruggere Israele, e Sharia, in tutto il mondo, e fare il regno di Palestina: uguali diritti, uguali doveri, per tutti, due popoli ed una terra in comune! ] “La Lega Araba ha rifiutato categoricamente di riconoscere Israele come Stato ebraico” ( e questo significa: “ragazzo 50 nazioni e 2miliardi di persone ti uccideranno!” ), nel comunicato finale del vertice annuale che, si tiene in Kuwait”. Lo riporta il sito del quotidiano egiziano al Ahram, che pubblica il comunicato finale del summit. La richiesta era stata avanzata da Israele come precondizione per raggiungere un accordo di pace con i palestinesi (e questo è corretto giuridicamente, perché senza riconoscimento giuridico non ci può essere un contratto! ). E per i leader arabi (che, non si accorgono di uccidere 300 martiri cristiani innocenti, ogni giorno! perché questa è la volontà del loro dio rothschild, e del suo profeta Bush ), sempre citati da Al Ahram, “Israele e’ responsabile dello stallo nei negoziati di pace con i palestinesi Umma Califfato Mondiale, sharia imperialismo docet, sotto egida ONU, è tutta una menzogna, ipocrita”. I capi di Stato arabi, riuniti nel vertice annuale della Lega araba in Kuwait, hanno ribadito la “necessita’ della creazione di uno Stato palestinese indipendente ( quindi, ammettono il genocidio degli israeliani, poiché, non c’è un solo islamico, che, lealmente in cuor suo, rinuncia al mondo intero! ed ovviamente non c’è un solo ebreo che non è diventato satanista per rothschild che non vuole ripristinare il regno di Davide! ) con capitale Al-Qods-Est (Gerusalemme est in arabo) e hanno lanciato un appello al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, a prendere tutte le misure necessarie per mettere fine all’occupazione israeliana dei Territori e a regolare il conflitto arabo-israeliano in maniera equa”. e che equità esiste, tra 2miliardi di islamici, e 7 milioni di israeliani? … LEGA ARABA — se voi non eravate assassini seriali e bugiardi? oggi non stavamo ancora a parlare di questo! voi volete il mondo intero, per avere 4 mogli che, iniziano a figliare a 15 anni! quindi tutti gli altri devono morire.. e la sharia non ha un altro significato!
Lorenzojhwh Unius REI
my JHWH — io mi sono illuso, io credevo che, King Saudi Arabia mi amava.. no, lui mi odia!
20/03/2014. VATICANO. Papa: “Maledetto l’uomo che confida nell’uomo” e dimentica il Signore. L’uomo che confida in se stesso, nelle proprie ricchezze, negli “idoli” e dimentica il Signore, sarà come “un tamerisco nella steppa”, condannato dalla siccità, “perderà il suo nome”. Il Papa, riferisce la Radio Vaticana, ha commentato la lettura del giorno che definisce “maledetto l’uomo che confida nell’uomo”, “l’uomo che confida in se stesso” e “benedetto l’uomo che confida nel Signore”, che “è come un albero piantato lungo un corso d’acqua” che nel tempo della siccità “non smette di produrre frutti”. “Soltanto nel Signore – ha detto Francesco – è la nostra sicura fiducia. Altre fiducie non servono, non ci salvano, non ci danno vita, non ci danno gioia”. E anche se lo sappiamo, “ci piace confidare in noi stessi, confidare in quell’amico o confidare in quella situazione buona che ho o in quell’ideologia” e “il Signore resta un po’ da parte”. L’uomo, così, si chiude in se stesso, “senza orizzonti, senza porte aperte, senza finestre” e “non avrà salvezza, non può salvare se stesso”. E’ quello che succede al ricco del Vangelo, “aveva tutto: indossava vestiti di porpora, mangiava tutti i giorni, grandi banchetti”. “Era tanto contento”, ma “non si accorgeva che alla porta della sua casa, coperto di piaghe”, c’era un povero. Il Papa ha sottolineato che il Vangelo dice il nome del povero: si chiamava Lazzaro. Mentre il ricco “non ha nome”. “E questa è la maledizione più forte di quello che confida in se stesso o nelle forze, nelle possibilità degli uomini e non in Dio: perdere il nome. Come ti chiami? Conto numero tale, nella banca tale. Come ti chiami? Tante proprietà, tante ville, tanti… Come ti chiami? Le cose che abbiamo, gli idoli. E tu confidi in quello, e quest’uomo è maledetto”. “Tutti noi abbiamo questa debolezza, questa fragilità di mettere le nostre speranze in noi stessi o negli amici o nelle possibilità umane soltanto e ci dimentichiamo del Signore. E questo ci porta sulla strada … della infelicità”. “Oggi, in questa giornata di Quaresima, ci farà bene domandarci: dove è la mia fiducia? Nel Signore o sono un pagano, che confido nelle cose, negli idoli che io ho fatto? Ancora ho nome o ho incominciato a perdere il nome e mi chiamo ‘Io’? Io, me, con me, per me, soltanto io? Per me, per me … sempre quell’egoismo: ‘Io’. Questo non ci dà salvezza”.
25/03/2014 CINA – MALAYSIA [ la CIA sa tutto, perché, soltanto loro potevano organizzare quest’altro 11-09! anche, in quel caso, due equipaggi finirono nelle città sotterranee, dei satanisti.. loro si sono divertiti! ] Premier Malaysia: “precipitato” il volo MH370, nessun superstite. Ira dei familiari a Pechino. Questa mattina scontri fra parenti delle vittime e polizia cinese all’esterno dell’ambasciata malaysiana a Pechino. Accuse al governo di Kuala Lumpur e alla compagnia aerea per la gestione della vicenda. Ieri Najib Razak ha annunciato la “scomparsa” del velivolo nei mari dell’oceano Indiano meridionale. Ma resta il mistero sulla sorte del volo.

Barack Obama, Barroso e Van Rompuy, — se, non volete un compromesso RUSSIA-UCRAINA.? voi avete avuto l’ordine da Rothschild di distruggere il genere umano!

26/03/2014 Barack Obama, Barroso e Van Rompuy, — avete visto? qui ci sono due ucraine, troppo diverse, esse devono essere divise! rassegnatevi, è indispensabile un compromesso! RUSSIA-UCRAINA. Patriarcato di Mosca attacca i cattolici ucraini “uniati”: immischiati nella politica e con l’Occidente. Il metropolita Hilarion, presidente del Dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne, ha condannato le posizioni dell’arcivescovo cattolico di Kiev Sviatoslav Shevchuk e ha detto di aver chiesto, invano, spiegazioni alla Santa Sede. Sulla questione religiosa si consuma anche lo scontro tra Cancellerie.
Lorenzojhwh Unius REI
26/03/2014 [ my JHWH — ovviamente, satanisti ed islamici fanno gli stessi gesti! ] TURCHIA. Atti vandalici contro una chiesa ortodossa a Istanbul. di NAT da Polis
Alcuni giovani sono penetrati nella chiesa creando caos ovunque e rubando alcuni oggetti sacri. Essi hanno anche lasciato due bandiere del partito filo-curdo. Possibili provocazioni prima delle elezioni amministrative. La polizia non è intervenuta. Il dolore e lo sdegno del Patriarca Bartolomeo. Istanbul (AsiaNews) – Un luogo sacro alla cristianità ortodossa è stato profanato da un gruppo di giovani teppisti, apparentemente legati al partito HDP (democratico popolare) filocurdo. La polizia non è voluta intervenire. La profanazione è avvenuta lo scorso 23 marzo presso la chiesa di Agia Paraskevi a Kazilcesme, a ridosso delle antiche mura bizantine di Costantinopoli (v. foto di Nikos Manginas). La chiesa è famosa per la presenza di una fonte d’acqua, santificata secondo la tradizione orientale di rito bizantino. Athanasios Ozkaremihologlu, il custode del luogo sacro, ha raccontato che un gruppo di giovani ha sfondato il portone dell’edificio e ha creato disordine ovunque. Alla fine il gruppo ha asportato anche diversi oggetti sacri e la campana della storica chiesa. Il custode ha trovato rifugio nel vicino commissariato di Polizia, dove però gli agenti, si sono rifiutati di intervenire, dichiarando che un loro intervento avrebbe fatto precipitare la situazione. Il fatto increscioso è avvenuto a pochi giorni dalle elezioni amministrative, che si terranno il 30 marzo. L’atto vandalico cade nel periodo di festa di Nouruz, il capodanno che si celebra con l’arrivo della primavera, caro alle popolazioni mesopotamiche e in voga fra i gruppi di origine curda. Prima di andarsene dal luogo santo, i giovani hanno lasciato due bandiere del partito HDP, nelle cui file aderiscono molti turchi di origine curda. Osservatori commentano che questi fatti rientrano nella più classica delle situazioni in Turchia, come provocazione alla vigilia delle elezioni amministrative che segneranno il futuro dell’Akp, il partito al governo nel Paese fin dal 2002. Il Patriarca ecumenico Bartolomeo I, venuto a conoscenza dei fatti, ha espresso il suo rammarico e sdegno, esortando gli addetti alla sicurezza a far piena luce sull’episodio.
Lorenzojhwh Unius REI
26/03/2014. [ my JHWH — questo è diventto un mondo da incubo.. infatti i farisei massoni, lo hanno programmato! i più grande architetti di ingegneria sociale della storia.. storia ora tutta in favore di satana, e dell’imminente genocidio del gene umano! ]
CINA – STATI UNITI. La signora Obama a Pechino “una figura pessima, ignorando gli abusi contro le donne cinesi” Reggie Littlejohn, presidente di Women’s Rights Without Frontiers, critica la visita della First Lady Americana in Cina: “Come madre di due figlie, avrebbe potuto parlare di aborti forzati e sterilizzazioni dando una mano a centinaia di milioni di donne costrette a subire abusi terribili. Come moglie di un Nobel per la pace, avrebbe potuto fare visita a Liu Xia. Invece ha deciso di godersi il viaggio senza fare nulla”. Washington (AsiaNews) – La First Lady americana Michelle Obama sta concludendo la settimana passata in Cina con sua madre e le sue due figlie, definita dal capo del suo staff Tina Tchen “una vera delizia per tre generazioni di donne Obama”. Ma mentre la signora Obama e la sua famiglia si godono il meglio che la Cina ha da offrire, centinaia di milioni di donne soffrono per mano di un regime brutale e totalitario. La Casa Bianca ha chiarito sin dall’inizio che la signora non avrebbe “per nulla” parlato di questioni relative ai diritti umani. Reggie Littlejohn, presidente di Women’s Rights Without Frontiers, dice: “Sono davvero colpita in maniera negativa dal fatto che la signora Obama abbia scelto di ignorare, mentre si trova in Cina, i casi eclatanti di abusi ai diritti umani delle donne di quel Paese. La Obama si è affermata come leader internazionale delle donne. Avrebbe potuto fare molto bene, se avesse deciso di usare la propria posizione per sostenere la causa dei diritti delle donne in una nazione che li viola in maniera ripetuta. Le First Ladies che l’hanno preceduta hanno usato la propria posizione influente per parlare di diritti umani in questo regime totalitario”.
Nel 1995 l’allora First Lady Hillary Clinton condannò in modo pubblico gli aborti forzati, le sterilizzazioni forzate e gli aborti selettivi durante la quarta Conferenza delle donne a Pechino. Nel 2008, l’allora First Lady Laura Bush criticò in maniera implicita la Cina scegliendo di visitare un campo di rifugiati birmani sulla strada per la capitale cinese. Inoltre, chiese al governo cinese di sanzionare i generali birmani per le violazioni ai diritti umani compiuti dalla giunta. Secondo la Littlejohn “come madre di due figlie, la signora Obama avrebbe potuto parlare contro gli aborti forzati imposti dalla Legge sul figlio unico. Come madre di due figlie, avrebbe potuto condannare gli aborti selettivi contro le neonate femmine. Avrebbe potuto esprimere le proprie condoglianze alla famiglia della signora Cao Shunli, nota attivista per i diritti umani morta appena un paio di settimane fa dopo che le sono state negate cure mediche. Come moglie di un Premio Nobel per la pace, avrebbe potuto fare visita a Liu Xia, moglie del Nobel per la pace 2010 Liu Xiaobo oggi in carcere”. Liu Xia è costretta in un regime illegale di arresti domiciliari sin dall’arresto del marito, anche questo illegale, avvenuto nel 2009. Qualche tempo fa è stata ricoverata dopo aver subito un attacco di cuore, ma subito dopo è stata costretta di nuovi ai domiciliari. Secondo un rapporto di Amnesty International del 25 marzo, Liu Xia è stata finalmente visitata dai medici: le sue condizioni non possono migliorare nelle attuali condizioni in cui è costretta a vivere. Per la Littlejohn “spezza il cuore vedere la signora Obama lasciare la Cina senza aver portato alcun messaggio a favore dei diritti delle donne. Al contrario, essa ha scelto di ignorare l’intensa sofferenza di centinaia di milioni di donne che hanno subito aborti forzati, sterilizzazioni forzate, aborti selettivi e schiavitù sessuale. Ha scelto di ignorare la sofferenza di Liu Xia e della famiglia di Cao Shunli. Queste scelte pongono in serio dubbio le dichiarazioni della signora Obama, che sostiene di essere un campione dei diritti delle donne”.
Lorenzojhwh Unius REI
26/03/2014. INDONESIA – ARABIA SAUDITA. io ho letto che, a queste persone, lavoratori, viene ritirato il passaporto, ed i documenti( e questo è gravissimo, di fatto è sequestro di persona! ), e che, in caso di difficoltà, non c’è un ente, o un sindacato, che può raccogliere, la loro disperazione, di queste persone, o dare loro tutela giuridica! .. ecco perché, la disperazione, li può portare ad uccidere il proprio datore di lavoro! [ perché, gli islamici non hanno il concetto di servo, ma, hanno il concetto di schiavo.. ma, questo è normale, perché, è sotto egida ONU.. invece di quella donna? si dovrebbero decapitare tutti tra di loro! ] Arabia Saudita: migrante indonesiana rischia la decapitazione. di Mathias Hariyadi.. La 40enne Satinah Binti Djumadi è nel braccio della morte per omicidio e furto. L’esecuzione è prevista per il 3 aprile. Dietro richiesta del presidente Yudhoyono, il re saudita avrebbe già concesso la grazia. Ma secondo il diritto islamico serve il perdono della famiglia, che vuole 2 milioni di dollari. Jakarta (AsiaNews) – I vertici della diplomazia indonesiana, su richiesta del presidente Susilo Bambang Yudhoyono, hanno attivato tutti i canali disponibili per salvare la vita a Satinah Binti Djumadi, 40enne lavoratrice domestica in Arabia Saudita condannata per furto e omicidio. La donna (nella foto) è finita nel braccio della morte con l’accusa di aver ucciso il proprio datore di lavoro e di aver rubato la somma – misera – di 37 riyal (poco meno di 10 dollari). L’esecuzione della pena, per decapitazione, verrà eseguita il prossimo 3 aprile; governo e ambasciata di Jakarta a Riyadh hanno avviato i contatti per ottenere la grazia del re saudita e il perdono della famiglia della vittima, due elementi essenziali perché sia liberata. La vicenda di Satinah ricorda da vicino il dramma di Ruyati binti Saboti Saruna, lavoratrice migrante indonesiana giustiziata nel giugno 2011 in Arabia Saudita per concorso in omicidio. La sua morte aveva scatenato feroci polemiche in patria, per l’inerzia mostrata dal presidente Yudhoyono e le modalità secondo cui è avvenuta l’esecuzione: Riyadh non ha avvertito né l’ambasciata indonesiana, né il governo di Jakarta.
Lorenzojhwh Unius REI
#Obama — tu poi ingannare il mondo intero, ma non, potrai mai ingannare me.. tu non comandi un cazzo! è Rothschild, che, ti dice anche, il colore della cravatta, che, ti devi mettere.. se, c’è un parassita buffone? quello sei tu! infatti, tu non hai la sovranità monetaria, quindi, è Rothschild, e i suoi sgherri: Bush 322 Bush, i tuoi sovrani, … e non pensare, che, io sono stato volgare! … tu sei venuto ad uccidere 200 milioni di europei, soltanto!
Lorenzojhwh Unius REI
26 marzo, #ROMA, [ ok! lol. c’è un altro satanista, che, non sottovaluta Unius REI! lol. ] Tutto pronto all’aeroporto di Fiumicino per l’arrivo di Barack Obama, previsto in serata, e dove atterreranno il Boeing 747 Air Force One, sul quale viaggia il presidente Usa, e il ‘gemello’ Air Force Two. A Ciampino sono invece già atterrati una decina di aerei C-130, dai quali sono già uscite oltre 20 auto corazzate con a bordo gli uomini della sicurezza della Casa Bianca. A scortare il presidente ci sono almeno 200 agenti delle forze speciali statunitensi e dei corpi militari.
Lorenzojhwh Unius REI
Prime Minister Binyamin Netanyahu — king Saudi arabia, ha due mandati, per uccidere Ebrei e cristiani: e lui è tranquillo! 1. il primo mandato gli è venuto da Satana, che, lui chiama Allah, e dal suo esoterico profeta Maometto, che, di tutti e sette i vizi capitali, non gliene mancava, neanche uno. 2. il secondo mandato, glielo ha dato Rothschild, perché, lui è il fariseo che, ha ucciso Gesù, ed ha creato la massoneria, per questo, obiettivo, realizzare la nuova torre di Babele per satana.. quindi fa uccidere i cristiani in Oriete, dai comunisti islamici, sempre sotto egida Onu NWO, ecc.. , ma, fa distruggere e danneggiare, in tutti i modi il cristianesimo in Occidente, dai massoni, Obama, Zapatero, Merkel, Barroso, Herman Van Rompuy, più demoni che uomini, i quali sono coloro che, controllano economia e politica. .. io mi ero illuso, che, gli ebrei, avrebbero potuto fermare tutto questo .. ma, se, anche tu non eri marcio? poi, saresti diventato l’amico di Putin.. ma, questa è la verità.. tu non hai avuto una strategia efficace, la tua speranza è perduta! ecco perché, io oggi sono demoralizzato!
Lorenzojhwh Unius REI
Prime Minister Binyamin Netanyahu — tu ridevi del fatto che loro avevano paura di me, cioè, di un computer di 400 euro.. ma, questa è la verità, satanisti e salafiti islamici ottomani, loro hanno più fede in satana, di quanta, tu ne puoi avere in Dio! ecco perché, tu ora devi morire! Se, tu eri un ministro di Dio, tu avresti già dovuto ucciderli, due anni fa! .. tu non hai più nessuna superiorità oggi, e i satanisti americani non sono i tuoi amici!

Lorenzojhwh Unius REI
Prime Minister Binyamin Netanyahu — quando io ho detto, di essere Unius REI, il re di Israele, tutti gli islamici e tutti i satanisti, mi hanno preso sul serio, perché, loro hanno i sentimenti di satana, ma, voi non mi avete creduto! Ora, in Arabia Saudita hanno comprato, così tante armi, che, se, tu getti un cerino? esploderanno come una polveriera!
Lorenzojhwh Unius REI
26 marzo, #LONDRA, [ cosa c’è di strano? anche Rothschild ha fatto troppi uomini, tutti a sua immagine e somiglianza, satanisti massoni e figli di puttana! ] La dittatura di Kim Jong-un non risparmia il ‘look’ dei nordcoreani. Secondo Radio Free Asia, il giovane leader avrebbe imposto il suo taglio di capelli a tutta la popolazione maschile: capelli rasati ai lati e il ciuffo sparato in alto. I primi a ‘subire’ l’editto sono stati gli studenti della capitale, poi Kim lo avrebbe esteso al resto della popolazione maschile. Sinora erano permesse dal regime 10 pettinature per gli uomini e 18 per le donne.
Lorenzojhwh Unius REI
king saudi arabia è bravo a minacciare e a intimidire, lui è protetto all’ONU, la sharia sono i nuovi diritti umani, del genocidio pianificato, morte per la civiltà ebraico-cristiana! L’ex Premier libico avverte per una possibile minaccia terroristica in Europa. L’ex Primo ministro della Libia ritiene che il Paese potrebbe diventare un’altra base per i preparativi degli attacchi terroristici contro i Paesi europei, informa mercoledì il quotidiano britannico The Times. “La Libia potrebbe diventare una base di Al Qaeda per effettuare le operazioni militari in Italia, Gran Bretagna, Francia, Spagna, Marocco, ed in qualsiasi altro paese”, ha detto Ali Zeidan nell’intervista. Ha aggiunto che a breve tornerà in Libia, dove contribuirà a ristabilire l’ordine ed a combattere l’estremismo.
Zeidan è fuggito dal Paese dopo che il Parlamento libico lo ha sfiduciato il 12 marzo.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_26/Lex-Premier-libico-avverte-per-una-possibile-minaccia-terroristica-in-Europa-0064/
Lorenzojhwh Unius REI

La NATO senza cervello. di farisei salafiti, USA Bildenberg, UE, Lega ARABA, sharia jihad sotto egida Onu Califfato, apostasia blasfemia, pena di morte, criminali seriali senza libertà di religione e senza reciprocità! . chiede alla Russia di trovare i lanciarazzi Igla dispersi Libia [ come se la Russia abbi la sfera di cristallo, cosa vorrebbe essere una altra provocazione? ] La NATO si è rivolta alla Russia per l’aiuto nella ricerca di sistemi missilistici di tipo MANPADS Igla, scomparsi dai depositi in Libia, ha comunicato il capo del Servizio federale per la cooperazione tecnico-militare Aleksandr Fomin alla conferenza stampa alla mostra internazionale FIDAE-2014.
“Il Paese è stato bombardato ( la situazione è diventata pazzesca come in Iraq, e Siria), ma ci si è dimenticati di riportarlo in ordine. E gli stessi sistemi missilistici portatili sono sparsi per il mondo e capitati nelle mani dei terroristi. Non è colpa della Russia, ma di coloro che hanno bombardato. Questa è la democrazia della NATO. Ed ora ci chiedono di aiutare a trovare gli Igla”, ha detto Fomin.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_26/La-NATO-ha-chiesto-alla-Russia-di-trovare-lanciarazzi-dispersi-Igla-in-Libia-9090/
Lorenzojhwh Unius REI

Passa l’asteroide QQ47, avrebbe dovuto colpire la Terra [ non avete fretta, ucciderò, in modo selettivo, quanto geniale, il 50% del genere umano, arriverà questo momento! ]
L’osservazione su ANSA Scienza e Tecnica, in diretta con il Virtual Telescope
26 marzo, 11:06
Lorenzojhwh Unius REI

26 marzo, #BRUXELLES, “Ue 322 e Usa 666, Bildenberg Troika, scam banking seigniorage, hanno una posizione forte e coordinata” sulla crisi ucraina. Lo ha detto il presidente del Consiglio Ue Herman Van Rompuy dopo il colloquio con il presidente Usa Barack Obama a Bruxelles. “La Crimea è stata annessa in modo illegale” [ e che valore ha il popolo per i nazisti? voi cercate satana, la vostra democrazia è una truffa! ], ha aggiunto Van Rompuy, e “l’Unione europea non riconoscerà mai l’annessione”. ecco perché, i popoli europei non riconosceranno mai questa Europa dei massoni!
Lorenzojhwh Unius REI
Prime Minister Binyamin Netanyahu — non fare lo stupido, non ti perdere, in chiacchiere.. il combattimento è inevitabile! non riconoscere Israele, equivale al suo genocidio, distruggi la Caba e la moschea Cupola roccia! … poi aspettati la loro reazione .. se non vuoi soffocare? ti devi dilatare.. chiedi all’Egitto di venderti il deserto!
Lorenzojhwh Unius REI
Prime Minister Binyamin Netanyahu — [ NESSUN SACRIFICIO POTRà ESSERE RISOLuTIVO, anzi sarà inutile! PERCHé, LA DIsTRUZIONE DI ISRAELE, è GIà STATA DECISA! SI CREDONO TROPPO PIù FORTI, ED è SOLO UNA QUESTIONE DI TEMPO! ] — In February, it was reported that Israel had offered $20 million in compensation to the families of those killed and wounded in the flotilla raid. It has also been reported that Erdogan has been making it difficult to reach an agreement, due to his demands that Israel present a “written protocol” in which it promises to lift the “siege” on Gaza. [ questa è la dimostrazione della loro cattiva fede, imporre condizioni su GAZA, solo Obama (pappagallo) non sa, che la LEGA ARABA è il terrorismo! quindi, i tuoi veri nemici sono i farisei Rothschild 322 Bush, Spa FMI ] Legal rights experts have reacted angrily to the prospect of Israel paying compensation for what they say was a simple act of self-defense. Israeli commandos who boarded the ship were lightly armed, and only responded with lethal force after being set upon with knives, clubs and other deadly weapons by members of IHH – the Al Qaeda-linked Turkish group which helped organize the Gaza flotilla.
Lorenzojhwh Unius REI
THIS IS WAR! Prime Minister Binyamin Netanyahu said in February that “recognition of the Jewish state is a necessary condition for peace,” and challenged “I’m ready to accept their existence in their country, why don’t they accept me?”
THIS IS WAR!
Lorenzojhwh Unius REI
18 marzo, Putin sul riconoscimento del Kosovo da parte dell’Occidente. Il Presidente russo Vladimir Putin, intervenendo all’Assemblea Federale, ha commentato la giustificazione del riconoscimento del Kosovo da parte del l’Occidente ed il non riconoscimento della Crimea: l’hanno scritto loro stessi e ora si indignano. Intervenendo con un messaggio, Putin ha citato la dichiarazione, approvata dagli Stati Uniti in relazione alla situazione in Kosovo. Il documento riconosce che le dichiarazioni di indipendenza possono violare il diritto interno del Paesi, tuttavia questo non significa che ci sia una violazione del diritto internazionale. “L’hanno scritto loro stessi, strombazzandolo in tutto il mondo, hanno piegato tutti e ora si indignano. Di che cosa?”, ha detto Putin.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_18/Putin-sul-riconoscimento-del-Kosovo-da-parte-dellOccidente-3017/
Lorenzojhwh Unius REI
Israele, Benyamin Netanyahu — loro hanno la determinazione del loro destino drammatico.. [ se, non mi uccidi sharia? io ti ucciderò per il mio califfato! ] se, ora indietreggi ti sbraneranno, perché, prenderanno il sopravvento, sopra di te! fai come ti ho detto: demolisci CABA: e Moschea della Cupola, in Gerusalemme! .. così, capiranno che, il loro satanAllah è frocio!
Israele, Benyamin Netanyahu — E LORO ERANO TERRORIZZATI, PERCHé LORO SAPEVANO DI MERITARE DI MORIRE, AVENDO CONGIURATO LA TUA DISTRUZIONE! . come hanno dimostrato con tanta spavalderia oggi! .. ORA, SE NON AGISCI, SARAI TU A MORIRE! IL TEMPO è CONTRO DI TE, SE, FARAI SOMMARE LE ATOMICHE PAKISTANE, SAUDITE A QUELLE IRANIANE? tu non potrai sollevare te stesso! in realtà la loro inimicizia è finta, il fatto che, si sbranano i loro poveri, tra di loro, è fumo negli occhi.. è solo una purificazione della loro religione, e una definitiva distruzione dei cristiani in realtà …
[ Israele, Benyamin Netanyahu — [ demolisci, contemporanemente, CABA e Moschea della Roccia, a Gerusalemme, così non potranno dare, a te la colpa, di avere iniziato, un attacco nucleare, prima di loro .. certo, Arabia Saudita ha ricevuto le atomiche pakistane! quando, io li minacciavo, tu ridevi, perché loro erano terrorizzati, ma, non c’era niente da ridere! ] Lega Araba, no a ‘Israele come stato ebraico’ certo anche io la penso ugualmente, solo che gli islamici, non rinunciando alla Sharia, poi stanno lavorando per il genocidio shoah [ Israele, Benyamin Netanyahu — ok, a testa bassa, ora: muro contro muro.. oppure, decidi di morire in silenzio, non piangere! ] Summit in Kuwait dice no a condizione posta da Netanyahu ad Anp. 26 marzo, #IL CAIRO, “La Lega Araba ha rifiutato di riconoscere, categoricamente, Israele come Stato ebraico”, nel comunicato finale del vertice annuale che si tiene in Kuwait”. La richiesta é un cavallo di battaglia del governo israeliano a guida di destra di Benyamin Netanyahu ed è stata indicata come una sorta di precondizione aggiuntiva all’Autorità nazionale palestinese (Anp) di Abu Mazen per un accordo di pace definitivo. Per la Lega, Israele è responsabile dello stallo dei negoziati.
Metà contribuenti sotto 15.654 euro, 5% ‘paperoni’ dichiara più della metà dei contribuenti. 26 marzo, ROMA, [ quindi, i contruibenti alla sussistenza, oggi sono saliti al 70%, chi pagherà le tasse a Rothschild ora, per la sovranità che i massoni bildenberg ci hanno rubato? ] La metà dei contribuenti ha un reddito complessivo dichiarato inferiore a 15.654 euro. E’ quanto emerge dalle dichiarazioni dei redditi del 2012, presentate in settembre 2013 diffuse oggi dal ministero dell’Economia. Il reddito medio e’ a 19.750 euro. Il 5% dei contribuenti con i redditi più alti dichiara il 22,7% del reddito complessivo, si tratta di una quota maggiore di quella dichiarata da metà contribuenti, quelli con redditi più bassi.
26 marzo, #ROMA, [ ma, soltanto un criminale, può parlare di geopolitica.. quindi, voi ammettete di essere ladri, bugiardi e pirati.. tutto per IL Fmi Spa NWO 322 666 FED BCE Spa.. INTERESSANTE! QUINDI ECCO PERCHé VOI SIETE MOMENTANEAMENTE, GLI AMICI DEL CALIFFATO MONDIALE! perché, voi avete la geopolitica di sterminare i cristiani nel mondo! ] Gli Usa hanno già autorizzato l’esportazione verso l’Europa di gas naturale Usa. Lo ha dichiarato il presidente Usa Barack Obama a Bruxelles, parlando dell’importanza di ridurre la dipendenza energetica degli alleati dalla Russia. Con i leader della Ue “ci siamo accordati sui passi per aumentare la crescita” e “quando avremo l’accordo” di libero commercio, “l’export del gas americano sarà più semplice”, un fatto “importante nel contesto geopolitico attuale”.

Obama: Russia isolata, Usa-Ue-Nato [ la trinità satanica di anticristi massoni ] uniti GeNDER. “Se Mosca continua ( a non farsi sodomizzare ), conseguenze, sempre più gravi”. 26 marzo, BRUXELLES, [ Obama, Barroso Merkel: la trinità dell’Anticristo.. e che è perché, noi non possiamo aderire a questa Europa, che, ha tradito le radici cristiane e la sovranità monetaria, con la conduzione delle società segrete massoniche! ] Sull’Ucraina, “la Russia si trova da sola”, e se, non cambia percorso “si troverà ad affrontare conseguenze molto pesanti”. Lo ha dichiarato il presidente Usa Barack Obama a Bruxelles, ribadendo che Usa, Ue, Nato ( la banda Bassotti,) e gli altri alleati sono uniti. “Se, la Russia continua, il suo isolamento sarà sempre più grande e le conseguenze saranno sempre più gravi”, ha aggiunto Obama. Mosca “non è mai stata così isolata” dalla fine della Guerra Fredda e “si dovrà difendere da sola” all’Onu. .. scemi l fiaco della Russia ci sono io, quindi non è sola! voi rischiate soltanto, di far ridurre, in cenere e catrame mezza Europa!
[ sta salendo la paura! ] Petrolio: apre in rialzo a Ny a 99,6 dlr [ sta salendo la paura! ]
Quotazioni salgono dello 0,45% [ sta salendo la paura! ]
Lorenzojhwh Unius REI
Spagna:Catalogna,avanti per indipendenza. Presidente catalano Mas replica a stop Corte, “non ci fermiamo” 26 marzo, #MADRID, [ NON CONCEDO LA INDIPENDENZA A NESSUNO, SE, POI NON C’è, ANCHE, LA RIVENDICAZIONE DELLA PROPRIA SOVRANITà MONETARIA, DIVERSAMENTE, ANCHE VOI SIETE I SATANISTI! ] Il presidente della Catalogna, Artur Mas, va avanti per la sua strada verso l’obiettivo dell’indipendenza della regione dalla Spagna. Lo ha detto lui stesso in risposta alla Corte costituzionale di Madrid, che ieri ha bocciato la dichiarazione di sovranità catalana. Il nostro “processo politico prosegue” verso l’annunciato referendum per l’indipendenza, ha tagliato corto Mas. “Qualunque scoglio incontreremo sul cammino, troveremo il modo per schivarlo e oltrepassarlo”, ha aggiunto.
Ucraina: Helmut Schmidt, capisco Putin! Ex cancelliere tedesco: sanzioni a Russia? ‘Sciocchezze’. 26 marzo, #BERLINO, [ sciocco, tu non salverai la tua vita, in questo modo, Rothschild FMI, ha disperatamente bisogno della guerra mondiale.. e gli islamici attendono emozionati, il loro momento Califfato, di gloria sui campi di battaglia! ] NON AVRESTI MAI DOVUTO LASCIARE ME, DA SOLO DI PARLARE DI SIGNORAGGIO BANCARIO.. ORA, LA GERMANIA SARà RASA AL SUOLO, PEGGIO DELLE ALTRE VOLTE! ] [ L’azione di Vladimir Putin in Crimea, in risposta alla rivolta in Ucraina (considerata ostile a Mosca), è ”comprensibile”. È l’opinione dell’ex cancelliere Helmut Schmidt. Schmidt – come altri ‘grandi vecchi’ della politica tedesca e internazionale, da Henry Kissinger a Mikhail Gorbaciov allo stesso Helmut Kohl – critica poi aspramente il comportamento dell’occidente e liquida le sanzioni contro la Russia come ”sciocchezze”.
Gb: bufera su Harry in Kazakhstan. Le critiche di Amnesty, principe usa elicottero di Stato. 26 marzo, #LONDRA, [ e dove è il problema? Harry rappresenta lo Stato! e cosa fa Amnesty, la agenzia delle entrate? e perché, non condanna mai, la LEGA ARABA per i crimini contro, l’umanità, e i genocidi, e la totale intolleranza, razzismo, che, un cristiano non può sposare una musulmana, e non può fare carriera nella polizia, ecc.. ] Doveva essere una vacanza romantica quella di Harry e la sua fidanzata Cressida Bonas fra le nevi del Kazakhstan. E invece si sta trasformando in un incubo. Il principe è stato duramente criticato per aver scelto un resort frequentato da oligarchi, nel Paese governato dal controverso presidente Nursultan Nazarbaev, accusato di violazioni sistematiche dei diritti umani. Non solo, la giovane coppia avrebbe sfruttato un elicottero messo a disposizione dal governo per arrivare sulle piste da sci.

Israele Stato che promuove l’apartheid? violazioni dei diritti umani contro, i palestinesi Hamas? in quale demonio diavolo Boko Haram sharia Talebani, loro hanno i diritti umani? quale crimine di blasfemia apostasia, sono i loro diritti umani? Quale libertà di coscienza e di religione, dove i pedofili, poligami, loro hanno i diritti umani, in tutta la LEGA ARABA nazi: sotto egida Onu Amnesty, di satanisti farisei Fmi, Spa, che hanno deciso di distruggere Israele?

[ come? la più malefica religione del mondo, che: è un progetto imperialistico: UMMA CAliffato mondiale, di terrorismo jihadista sharia culto genocidio, senza libertà di religione, con omicidi di apostasia e blasfemia, che, fanno 300 martiri cristiani innocenti dhimmi, ogni giorno.. come, i mostri maniaci religiosi, possono parlare in questo modo? questo è il massimo del nazismo aberrante! veramente il coltello è stato messo alla gola di Israele, ma se l’Arabia Saudita non aveva avuto le bombe atomiche? non avrebbe mai parlato in questo modo! ] 26 marzo, #RAMALLAH, Pressioni vengono esercitate sui Rolling Stones affinché annullino un concerto a Tel Aviv il cui annuncio, ieri, ha elettrizzato i fan israeliani. “Li invitiamo ad astenersi dall’esibirsi in uno Stato che promuove l’apartheid, e a non condonare le violazioni della legge internazionale e dei diritti umani contro i palestinesi”, ha detto Rafeef Ziadah, del movimento Bds (Boicottaggio, disinvestimento, sanzioni). Fra i sostenitori di Bds figurano Roger Waters e Annie Lennox.
Lorenzojhwh Unius REI
Boko Haram is sponsored by wealthy Nigerians – Security expert
Channels Television Channels Television ·15.142 video
Pubblicato in data 23/ott/2012
Max Gbanite today said the Islamic sect group Boko Haram is being managed by human beings like ordinary Nigerians and security operatives said the menacing group is being sponsored by some very wealthy Nigerians in the country.
The security consultant said while on a telephone interview on Sunrise Daily that with the recent move of flushing out the members of the Islamic group, it is very likely that a lot of heavyweights in Borno state will be labelled sponsors of the group.
Lorenzojhwh Unius REI
Metà contribuenti sotto 15.654 euro, 5% ‘paperoni’ dichiara più della metà dei contribuenti. 26 marzo, ROMA, [ quindi, i contruibenti alla sussistenza, oggi sono saliti al 70%, chi pagherà le tasse a Rothschild ora, per la sovranità che i massoni bildenberg ci hanno rubato? ] La metà dei contribuenti ha un reddito complessivo dichiarato inferiore a 15.654 euro. E’ quanto emerge dalle dichiarazioni dei redditi del 2012, presentate in settembre 2013 diffuse oggi dal ministero dell’Economia. Il reddito medio e’ a 19.750 euro. Il 5% dei contribuenti con i redditi più alti dichiara il 22,7% del reddito complessivo, si tratta di una quota maggiore di quella dichiarata da metà contribuenti, quelli con redditi più bassi.

morire piangere

ma poiché Maometto è uno dei tanti antiCristI? poi, come lui potrebbe stare in Paradiso?
MA COME la tua fede, ti ha plasmato come una bestia di satana?! E CHI NON CREDE DI ESSERE COSì? VENGA SUBITO DA ME! ma, chi crede di essere diventato una bestia di satana? PROPRIO LUI DEVE VENIRE SUBITO DA ME: PRIMA CHE LO COLGA ANCHE LA MORTE ESTERIORE! e tu non puoi venire da me fisicamente, perché io non sono 7miliardi di persone, ma, tu puoi leggere i miei articoli e, tu puoi trovare una comunione con i miei ideali! NON TEMERE: io non pretendo di modificare la tua religione o la tua identità!
==============
E perché io dovrei dirti di “no!” se, la mia felicità, come lo scopo della tua vita è la felicità? TU DIMOSTRAMI DI NON COMMETTERE UNA QUALCHE INGIUSTIZIA, PIUTTOSTO!
========================
QUALI diritti umani SHARIA genocidio nazisti, LA LEGA ARABA PUò RAPPRESENTARE IN ONU? che Sauditi hannno detto sull’altare di satana della CIA: “abbiamo fatto bene noi, a rifiutare di entrare anche noi in ONU, con Unius REI in giro? era molto pericoloso!”
dubito che, si possa parlare di politica o di finanza, o di economia, adeguatamente, perché questa è tutta una maçonnerie Rothschild: ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE ] e se, FARISEI non fanno in fretta a Realizzare il regno delle Tribù di Israele in ARABIA SAUDITA? finiranno COME I PEZZENTI, dopo avere rubato per secoli TUTTO il genere umano, finiranno tutti con il culo per terra: TUTTI questi satanisti farisei del Talmud!
MARIO MONTI BILDENBERG E LA POLITICA DELLO SCHIAVO: FELICE TASSATO: LA PRIMA SUPERCAZZOLA DEL 2016 [Video] COME SI DEVE ANESTETIZZARE UN PAESE NAZIONE, E PER CONVINCERLO A PAGARE IL PROPRIO DENARO AD INTERESSE! LA FILOSOFIA DELLA SCHIAVO FELICE E TRUFFATO! NULLA OTTERREMO DI MENO DELLA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA, FINO ALLA FINE DEL MONDo! La prima supercazzola del 2016 di Mario Monti, ospite di Giovanni Floris. La spending review? “Un concetto dinamico evolutivo in qualche misura evanescente”. http://www.byoblu.com/post/video-dal-web/mario-monti-la-prima-supercazzola-del-2016
CIOè VOI MI DITE CHE AVETE FATTO MORIRE QUESTA RAGAZZA MENTRE LEI STAVA COMPIENDO UN PECCATO MORTALE? QUESTO SI CHE è TERRORISMO SESSUALE! DI QUESTO PASSO VOI STATE MANDANDO IN FUMO 50 ANNI DI PORNOCRAZIA! Ventenne muore durante un aborto al Cardarelli di Napoli
ma io non ho mai parlato di declino USA SpA Banche Centrali FED, infatti la vostra pirati bullismo predazione? è soltanto il declino di tutto il GENERE UMANO! SOLTANTO DIO VI PUò STERMINARE A TUTTI VOI, E NOI DEL REGNO DI DIO? CI STIAMO LAVORANDO! Obama: ‘Chi parla di declino America vende fantasia’
AFFERMATIVO! DIO NON VUOLE EMARGINARE NESSUNO, E LUI PARLA CONTINUAMENTE AL CUORE DI TUTTI I PECCATORI, E NOI SIAMO TUTTI PECCATORI! SOLTANTO CHE GUARDIAMO CON COMPASSIONE AI NOSTRI PECCATI, E CON DUREZZA AI PECCATI DEGLI ALTRI! Quello che è il delitto sociale e politico, per eccellenza, è un pensiero ideologico massimalista, e la pretesa dello Stato Massone Islamico Darwin GENDER: di parlare con categorie morali! “Corrotti perdono pudore e dignità, provino vergogna” Esce libro. “Mai emarginare i gay, ogni creatura è amata da Dio”
ORMAI è LA CATASTROFE! A COSA SERVONO 250 MILIONI DI MIGRANTI ENTRO IL 2060. Ci sono 24 milioni di disoccupati in Europa e 14 milioni di inattivi in Italia: servono davvero i migranti per pagare le pensioni?. Ecco le ragioni più plausibili dietro a un progetto scellerato: http://www.byoblu.com/post/notiziedalweb/a-cosa-servono-250-milioni-di-migranti
l’apparato militare industriale USA, senza un nemico? fallisce! ECCO PERCHé LORO SONO 50 ANNI CHE NON DORMONO LA NOTTE PER INVENTARE DEI NEMICI! … è in questo modo, che hanno convinto i sauditi a creare al-Qaeda! e poi, è tutta una storia di delitti.. questa è una storia infinita infernale!
BUSH Clinton sauditi, turchi, FED SPA FMI, CIA NATO, SPA FARISEI, SISTEMA MASSONICO? è soltanto una questione di penne dell’unico Baal OWL!
BOKO HARAM, AL-NURSA, QATAR, BAHRAIN, SAUDI ERDOGAN ISIS, ECC..? IS ONE ONLY SHARIA UMMAH LEAGUE ONU
LAGARDE in Ucraina? lei vi è andata insieme a MADRE TERESA DI CALCUTTA, e poi, per un fatale errore fortuito, al suo finco ha trovato la CIA i cecchini GOLPE a Maidan: e nessuno di loro è stato arrestato: perché avevano la immunità diplomatica!
OVVIAMENTE A MERKEL HOLLANDE, LE CONDOGLIANZE SONO DOVUTE, IN CASO DI TRAGICA FATALITà, MA QUESTO DISASTRO DI TERRORISMO EUROPEO è TUTTO IL SATANISMO SHARIA, CHE TU E IL TUO OBAMA GENDER, VOI AVETE PORTATO IN SIRIA TRA I MARTIRI CRISTIANI: PER LA LORO DISTRUZIONE! VOI SIETE I RESPONSABILI DI TUTTO IL TERRORISMO ISLAMICO NEL MONDO, E QUESTA TRAGEDIA SADDAM, ASSAD E GHEDDAFI, TUTTO ERA STATO PREVISTO, da loro, IN TEMPI NON SOSPETTI! E QUESTA STORIA TURCA E SAUDITA NATO SHARIA, PER VOI? SIAMO SOLTANTO ALL’INIZIO, MA PER VOI POTRà FINIRE SOLTANTO IN TRAGEDIA! Kamikaze tra i turisti a Istanbul, Almeno 10 morti. Otto vittime sono tedesche.
EIH MERKEL SPA BANCHE CENTRALI BILDENBERG, LA PROSSIMA VOLTA CHE TU VAI A TROVARE ERDOGAN SHARIA ISIS PETROLIUM? FATTI LA CINTURA DI CASTITà IN ACCIAIO INOX!
Colonia, 653 SONO le denunce per aggressione SESSUALE: IN UNA SOLA NOTTE! PRATICAMENTE, SI SONO PALPEGGIATE TUTTE LE TEDESCHE I MAOMETTANI SHARIA, POCO CI MANCAVA CHE DI LI PASSAVA ANCHE LA MERKEL!
Obama, ‘l’America è ancora il Paese più forte al mondo’ OK! MA DA QUALE PUNTO DI VISTA? 1. A FILMINI PORNOGRAFICI? è CERTAMENTE IL PIù FORTE! 2. A LEGIONI DI DEMONI E SATANISTI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE? 3, AD ALLEATI NAZISTI PRAVY SECTOR E ISLAMICI TERRORISTI SHARIA? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! 4. A STRAGI PER FUTILI MOTIVI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE, 5. AD ABORTI E DIVORZI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! E L’ELENCO VERGOGNOSO? POTREBBE CONTINUARe Ancora a LUNGO! ma, se ci pensi? ha una buona protezione aerea, ma, nessuna nazione è così vulnerabile, per un corpo di marina da sbarco, che è la NAzione più facile da conquistare ed invadere!
islam sharia? è soltanto un genocidio ONU
http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2016/01/12/lady-gaga-nuda-con-boyfirend-taylor-kinney-dopo-aver-fatto-sesso_c1f44a42-bee3-4793-b8ea-585b270c9fdc.html COSA è TUTTA QUESTA CASCIARA di cagnara? Vi sembra questa una notizia di ANSA? Starebbe a suo agio, su un giornale specializzato per questo genere di cose: per ADULTI, non su un pubblico servizio sovvenzionato da contribuenti! VOI AVETE PERSO IL SENSO DELLA MISURA! MA, VOI PENSATE A COME, noi POSSIAMO DARE SCANDOLO AD UN PEDOFILO POLIGAMO DI ISLAMICO ORGIA DOMESTICA? IN QUESTO MODO? VOI MI FATE SALTARE LA FRATELLANZA UNIVERSALE! voi RENDETE IMPOSSIBILE IL DIALOGO TRA ORIENTE ED OCCIDENTE E ALTRO CHE AMORE: “VOI REALIZZATE PROPRIO LA GUERRA MONDIALE!”
questo si che è un evento culturale importante: degno di ANSA GENDER ideologia: per la ideologia religione evoluzione darwin sodoma: regime bildenberg, un rito liturgico fondamentale ed essenziale: per celebrare: il NUOVO ORDINE MONDIALE: new age SPA FED BCE: il Grande FRATELLO BUSH, ma, io ricordo che, una volta in mezzo ai cadaveri, si pregava, oggi, Satana si accontenta di altro, si fa letteratura pornogratica, perché, il nostro Stato? è un lenone! Lady Gaga nuda con boyfriend Taylor Kinney dopo aver fatto sesso, Il selfie shock: “Facciamo sesso per la pace, contro la violenza e il terrorismo”
Califfato Islamico ISIS LEGA takfiri galassia jihadista? è un terrorista erdogan hitler sharia, new ottomano impero!
Abd Allāh takfiro Saʿūd sharia hitler SAUDI ARABIA isis daesh is CIA NWO
mafia SPA BANCHE CENTRALI? è regime bildenberg massone, la più grande mafia occulta legalizzata della storia del genere umano!
ROTHSCHILD TU SEI IL PIù GRANDE SATANISTA ED ASSASINO DELLA STORIA! PER COLPA TUA ABBIAMO AVUTO MILIONI DI SUICIDI DA USUROCRAZIA
datagate UK GEZABELE SECOND enter in my ADSL
ALLAH king ABD serpente pene PEDO POLIGAMO APOSTATA IDOLATRA SATANISTA DELLA CIA? è SEMPRE UN TAKFIRO Allah sharia
[ ISRAEL VEDI CHE, UK SEGRET SERVICES HA INTERCETTATO LA MIA PRIMA CONNESSIONE CHIAVETTA E MI HA BLOCCATO! ] QUESTA è LA MIA SECONDA CONNESSIONE [SALMAN SHARIA SAUDI ARABIA TAKFIRO SUDAIRIO ] è vero che, io non ho Dio in tasca, ma, per quello che so io? lui di massacri su larga scala? ne ha già fatti parecchi!
DARWIN GENDER IS TALMUD JABULLON FREEMASONRY SPA FED NWO: THE BEST OF SATANA ALLAH KORAN
Illuminati Arab SHARIA conspiracy LEAGUE ENLIGHTENED NWO? WILL KILL ISRAEL!
AMEN ] CIA FED OWL BAAL PHARISEES CANNIBAL TALMUD AGENDA 666 NWO ENTITà, BABYLON TOWER SPA FMI BCE, NATO ARAB LEAGUE ONE ONLY ABOMINAZIONE OF ANTICHRIST SODOMA BLASFEMIA APOSTASIA TAKFIRI SUDAIRI SAUDITI TURCHI OTTOMANI MASSONI BILDENBERG FECCIA GENDER DARWIN PEDOFILIA POLIGAMIA ZAPATERO SESSO CON I CANI PORNO DOPPIA FICA JABULLON ALLAH SHARIA [ olo: AMEN
my holy JHWH ] li senti? soffrono come bestie, tutte le bestie di satana, ma, nessuno di loro ha il coraggio di farsi vedere, come sono tutti nascosti dietro i loro computer, sono tutti gli assassini! NON NE AVERE PIETà!
“CAPUT ISRAELE PER LA TERZA VOLTA!” lo ha detto Rothschild il fariseo, ed io lo ho sentito, mente lui lo diceva!
DARWIN HA IL CULO GENDER! SALMAN SAUDI SHARIA TACFIRO SUDAIRIO: DI UN TAGLIAGOLE BLASFEMO PAGANO APOSTATA IDOLATRA.. il NWO è stato fondato su di te, sui sodomiti e sui satanisti massoni! ORA DIMMI TU, COME PUò RIMANERE IN PIEDI UNA FECCIA COSA DI QUESTO TIPO?
DARWIN HA IL CULO GENDER! MERKEL ASSASSINA DI MARTIRI CRISTIANI: IN TUTTO IL MONDO! ANTICRISTO GENDER DARWIN OBAMA IMAM DI SATANA CIA NATO! E TUTTI COLORO CHE: NON CONDANNANO LA SHARIA? VEDRANNO DIVAMPARE IL TERRORISMO ISLAMICO SOTTO CASA LORO! 12.01.2016 ( PERCHé LA SHARIA è UN IMPERIALISMO DEMONIACO, PER LA CONQUISTA SAUDITA DEL MONDO, ED è PROPRIO QUESTO: IL VERO MOTIVO PER CUI TANTI ISRAELIANI SONO MORTI, IN QUESTI 66 ANNI, PERCHé NON ESISTE UN PROBLEMA PALESTINESE, INFATTI, I PALESTINESI NON ESISTONO, SE, è VERO CHE ESISTE LA UMMAH! QUINDI LA UMMAH NEGA LA ESISTENZA DEL GENERE UMANO! ) L’ordigno sarebbe stato innescato da un attentatore suicida. Una potente esplosione ha scosso la piazza centrale di Istanbul, causando un numero imprecisato di feriti, come riporta la tv turca NTV: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1871705/turchia-terrorismo-bomba.html#ixzz3x38CdoPO
“TUTTI PER UNO E UNO PER TUTTI”, è UN CODICE DI ONORE DEI CAVALIERI CRISTIANI, CHE DEI FARABUTTI MASSONI, TRADITORI E COMPLICI DI TORRE DI BABILONIA OCCHIO PIRAMIDE, DI LUCIFERO ROTHSCHILD ENTITà DEMONIACA: REGIME BILDENBERG? LORO NON HANNO, NESSUN DIRITTO DI APPELLARE PER LORO! IO LO GIURO: “QUESTA PROFANAZIONE CONTRO LA MIA REGALITà? IO, IL RE DI ISRAELE? IO VE LA FARò PAGARE! ” L’Estonia vuole ottenere la dislocazione permanente delle forze NATO nel paese, 12.01.2016, Ne ha parlato il Primo Ministro estone Taavi Roivas in un suo articolo dedicato agli obiettivi del governo nel 2016. L’articolo è stato pubblicato sull’influente Postimees. “Considero molto importante per il summit estivo della NATO (che si terrà a Varsavia l’8 e il 9 luglio) prendere una decisione sulla presenza permanente degli Alleati in Estonia e nei paesi vicini. Questo potrebbe essere un chiaro segnale che con i paesi della NATO non bisogna litigare, in quanto noi seguiamo il principio “uno per tutti, tutti per uno”, ha scritto Roivas nel suo articolo. Alla fine dello scorso anno in Estonia è arrivato dagli Stati Uniti il primo convoglio di mezzi militari pesanti. Sono state consegnate 40 unità tecniche, compresi 4 carri armati M1A2 Abrams, 10 veicoli corazzati Bradley e 3 semimoventi d’artiglieria Paladin e due veicoli per usi speciali: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1875802/estonia-nato-dislocazione-permanente.html#ixzz3x36UwSnd
SE NON FACCIAMO CROLLARE LA BANCA MONDIALE SPA? NON C’è NESSUNA SPERANZA DI OTTENERE DEI POLITICI OCCIDENTALI, CHE NON INGANNINO E CHE NON MENTINO SPUDORATAMENTE, PERCHé L’OBIETTIVO DEL FONDO MONETARIO PUò ESSERE SOLTANTO LA GUERRA MONDIALE! [ Obama, da messia a spia ] 17:04 12.01.2016 (What they say about USA. I giornalisti negli Stati Uniti si lamentano per il livello di repressione a cui sono stati sottoposti dall’amministrazione di Obama negli ultimi anni: CHI PRENDE IL CONTROLLO DELLA BANCA MONDIALE? IO, PROPRIO IO, UNIUS REI OVVIAMENTE! IO HO IL VOTO DI POVERTà, NON SO CHE FARMENE DEI SOLDI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1876616/obama-giornalisti-persecuzioni.html#ixzz3x358oIFj
ULTIME NOTIZIE:     16:57 L’Ucraina GOLPISTA E GENOCIDARIA, spenderà 500 milioni di dollari in armamenti [ E CHI LA MINACCIA? è LEI L’AGGRESSORE!
    15:38 Il premier giapponese invia a Vladimir Putin un messaggio personale [ PER OTTENERE I TERRITORI SETTENTRIONALI, TROPPO STRATEGICI IN IMMINENTE CONFLITTO MONDIALE! VI FAREMO DELLE BASI AEREE E NAVALI PER I CINESI, SE IL GIAPPONE NON RIVENDICHERà LA SUA SOVRANITà MONETARIA, E LA SUA INDIPENDENZA POLITICA!     15:04 La Russia ha deciso che non venderà più energia elettrica all’Ucraina AMEN!
    14:38 Istanbul, Erdogan SHARIA: kamikaze era siriano ISIS [ è TUTTO UN INCIUCIO SAUDITA SHARIA, PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO!
666SeigniorageofBank
666 Seigniorage of Banking
Europa Unione, EU, ONU, USA, anticristo NATO ] voi state facendo il gioco sporco e mortale, della CIA NATO LEGA ARABA: per offendere umanesimo di Israele e Russia, CINA ecc.., ATTRAVERSO IL DELITTO UNIVERSALE DELLA SHARIA, ed ora dovete mettere sul piatto della bilancia i vostri cadaveri, perché, ISIS Daesh sono sauditi e turchi, i loro servizi segreti: E QUESTO NON è UN SEGRETO: per chiunque! VOI AVETE VISTO DILANIARE IL POPOLO IRACHENO E SIRIANO, avete assistito al soffocameto dei cristiani ATTRAVERSO IL TERRORISMO ISLAMICO DELLA CIA: in questi 30 anni, E VOI VI SIETE RALLEGRATI, anzi voi avete nascosto le notizie circa i martiri cristiani, per non offendere i vostri affari con gli islamici, e per disprezzo contro Gesù Cristo: perché voi siete la bestia di satana: voi siete l’anticristo! ISTANBUL, 12 GEN – Il Governo turco ha annunciato che almeno 9 vittime dell’attentato di un kamikaze questa mattina a Sultanamhet sono cittadini tedeschi.
666SeigniorageofBank
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] che poi questa storia penosa, che Maometto è salito al cielo da Gerusalemme, 7 anni dopo la sua morte? è una delle poche cose che, fa divertire tutte le anime: disperati infelici, tribolate e dannate all’inferno! VOI ISLAMICI, VOI AVETE PORTATO INFAMIA SULL’ISLAM e voi avete profanato la Santità di Dio! Nessun islamico ha un pur minima speranza, di poter entrare in paradiso, la vostra speranza? è inutile!
666SeigniorageofBank
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] perché, nella vostra iniquità, ed ipocrisia, voi pensate che io non devo lasciare vivere dietro di me, la esistenza di massoni farisei e satanisti, e poi, proprio io, io debba poter lasciare vivere degli assassini seriali, maniaci religiosi sharia come voi, convinti ancora di glorificare Dio per uccidere persone del tutto innocenti che voi chiamate infedeli.. CHE GLI INFEDELI? SIETE PROPRIO VOI CON IL VOSTRO MAOMETTO ALL’INFERNO!
==================

Rothschild IMF Spa — troia quella Troika di tua madre la lupa! i tuoi escrementi sono più fortunati di te perché non scenderanno con te all’inferno insieme alla tua famiglia maledetta! tu non avresti mai dovuto prendere il posto Dio per rubare il Signoraggio bancario!.. così Dio ha fatto l’Universo per darlo a te a un satanista? fai il mio commercialista contabile e continua a vivere!

Lega Araba, no a ‘Israele stato ebraico’ [ Israele, Benyamin Netanyahu — ok, a testa bassa, ora: muro contro muro.. oppure, decidi di morire in silenzio, non piangere! ] Summit in Kuwait dice no a condizione posta da Netanyahu ad Anp. 26 marzo, #IL CAIRO, “La Lega Araba ha rifiutato di riconoscere categoricamente Israele come Stato ebraico”, nel comunicato finale del vertice annuale che si tiene in Kuwait”. La richiesta é un cavallo di battaglia del governo israeliano a guida di destra di Benyamin Netanyahu ed è stata indicata come una sorta di precondizione aggiuntiva all’Autorità nazionale palestinese (Anp) di Abu Mazen per un accordo di pace definitivo. Per la Lega, Israele è responsabile dello stallo dei negoziati.

Revisiting NATO atrocities [ il califfato della NATO in Cossovo come si illude il criminale saudita prima della morte.. così si illuse Hilter.. e già così i satanisti hanno bisogno di dividere il mondo con i salafiti? voi siete i coglioni! addio Islam ed Israele muoia sansone insieme ai filistei.. addio scemi! ] 15 years on: Looking back at ‘humanitarian’ bombing of Yugoslavia. 26 Wednesday Mar 2014. Posted by syrianfreepress in Crimes Against Humanity humanitarian wars Kosovo Milosevic NATO NATO bombing Serbia Sergey Lavrov USA USA Crimes USA Military War Strategy Yugoslavia Austerity Bosnia Breakaway regions Conflict Crime Crimes against humanity Europe Hate crimes History Human Rights Humanitarian Wars Kosovo Lavrov Law Military Milosevic NATO NATO bombing politics Pristina Security Serbia Sergey Lavrov The Balkans UN USA USA Crimes USA Military War War Strategy Yugoslavia Pristina in the early hours March 25 1999 after NATO forces launched a missile attack against Yugoslavia. Exactly 15 years ago on March 24 NATO began its 78-day bombing of Yugoslavia. The alliance bypassed the UN under a “humanitarian” pretext launching aggression that claimed hundreds of civilian lives and caused a much larger catastrophe than it averted. NATO bombings of Yugoslavia in 15 dramatic photos. Years on Serbia still bears deep scars of the NATO bombings which as the alliance put it were aimed at “preventing instability spreading” in Kosovo. Questions remain on the very legality of the offense which caused casualties and mass destruction in the Balkan republic.
The Yugoslav Army Headquarters building hasn’t been rebuilt after being damaged by cruises missiles in April 1999 during NATO’s bombing of Serbia over Kosovo. Belgrade Codenamed ‘Operation Allied Force’ it was the largest attack ever undertaken by the alliance. It was also the first time that NATO used military force without the approval of the UN Security Council and against a sovereign nation that did not pose a real threat to any member of the alliance. NATO demonstrated in 1999 that it can do whatever it wants under the guise of “humanitarian intervention” “war on terror” or “preventive war” – something that everyone has witnessed in subsequent years in different parts of the globe. Nineteen NATO member states participated to some degree in the military campaign against the Federal Republic of Yugoslavia (Serbia and Montenegro) which lasted for 11 weeks until June 10 1999. More rubble less trouble
In the course of the campaign NATO launched 2300 missiles at 990 targets and dropped 14000 bombs including depleted uranium bombs and cluster munitions (unexploded cluster bombs continued to pose a threat to people long after the campaign was over.) Over 2000 civilians were killed including 88 children and thousands more were injured. Over 200000 ethnic Serbs were forced to leave their homeland in Kosovo.
In what the alliance described as “collateral damage” its airstrikes destroyed more than 300 schools libraries and over 20 hospitals. At least 40000 homes were either completely eliminated or damaged and about 90 historic and architectural monuments were ruined. That is not to mention the long-term harm caused to the region’s ecology and therefore people’s health as well as the billion-dollar economic damage.
A woman passes a destroyed car March 281999 after a NATO missile hit downtown of Kosovo’s capital of Pristina in Saturday night’s NATO attack (Reuters)
News correspondents Anissa Naouai and Jelena Milincic the authors of RT’s documentary ‘Zashto?’ – which means “Why?” in English –traveled through former Yugoslavia to Belgrade Kosovo and Montenegro and spoke to people who endured the atrocities and horrors of the war and lost their friends and relatives.
“There is a bridge near the city of Nis which was bombed at the time when a passenger train was passing through it” Milincic recalls.The tragedy on April 12 1999 killed 15 people and wounded 44 others while many passengers were never accounted for.
“We felt the blast and saw flames under the locomotive. The train was blown so powerfully half a meter from the ground. I don’t know how we stayed on the rails” recalled witness Boban Kostic. “Our colleague got off the train when I did” he said. “He was really scared. But another rocket hit and blew him to pieces” added another witness Goran Mikic. “Why? Why civilians? Why a train?” said Dragan Ciric. “It still torments me if the first rocket was a mistake what were the next three for?” he told RT.
The Chinese embassy in the Yugoslav capital of Belgrade was also hit and set on fire by NATO airstrikes on May 7 1999. Three citizens of the country were killed. The alliance called the attack “a mistake.” China is a permanent member of the UN Security Council and along with Russia did not support a military solution for the Kosovo crisis.
A worker walks in front of the remains of the former Chinese embassy during its demolition in Belgrade November 10 2010. During the NATO offensive against Yugoslavia U.S. warplanes bombed the Chinese embassy in Belgrade on May 7 1999 killing three Chinese nationals and consequently igniting protests outside the U.S. embassy in Beijing (Reuters) Prior to the military assault the Milosevic regime was accused of “excessive and disproportionate use of force in Kosovo.” But was the force that NATO used when bombing the sovereign state’s territory proportionate and restrained? Rights organization Amnesty International accused the allied forces of committing war crimes. “Indications are that NATO did not always meet its legal obligations in selecting targets and in choosing means and methods of attack On the basis of available evidence including NATO’s own statements and accounts of specific incidents Amnesty International believes that – whatever their intentions – NATO forces did commit serious violations of the laws of war leading in a number of cases to the unlawful killings of civilians” the rights watchdog said in a report published in June 2000.
The alliance dismissed the accusations saying that cases involving civilian deaths were due to technological failure or were simply “accidents of conflict.” NATO failed to say that they were due to the alliance’s own failure to take all necessary precautions.
“We never said we would avoid casualties. It would be foolhardy to say that as no military operation in history has been perfect” said Jamie Shea NATO’s chief spokesman the Guardian reported at the time. Bombing background
Former NATO Secretary General Javier Solana ordered military action against Yugoslavia following a failure in negotiations on the Kosovo crisis in France’s Rambouillet and Paris in February and March 1999. NATO’s decision was officially announced after talks between international mediators – known as the Contact Group – the Yugoslav government and the delegation of Kosovo Albanians ended in a deadlock. Belgrade refused to allow foreign military presence on its territory while Albanians accepted the proposal. A US F-15C Eagle flies a mission over Yugoslavia 08 April 1999 (AFP Photo)
Back then Slobodan Milosevic’s forces were engaged in armed conflict with an Albanian rebel group the Kosovo Liberation Army (KLA) which sought the province’s separation from Yugoslavia. Former US President Bill Clinton’s special envoy to the Balkans Robert Gelbard had earlier described the KLA as “without any questions a terrorist group.” (The KLA was later repeatedly accused of being involved in the organ trafficking of Serbs in the late 1990s.) However despite not announcing the link officially NATO entered the conflict on the side of the KLA accusing Serbian security forces of atrocities and “ethnic cleansing” against ethnic Albanians in Kosovo. The main objective of the campaign was to make Milosevic’s forces pull out of the province. The fact that there was violence on both sides of the confrontation was ignored both by allied governments and Western media – which stirred up public anger by focusing only on Serbs’ atrocities and being far less vocal regarding abuses by Albanians. “All efforts to achieve a negotiated political solution to the Kosovo crisis having failed no alternative is open but to take military action” Solana said on March 23 1999. “We must halt the violence and bring an end to the humanitarian catastrophe now unfolding in Kosovo.” A police training centre in Novi Sad in the north of Yugoslavia burns 25 March 1999 after it was destroyed during NATO air strikes according to the official Yugoslav news agency Tanjug (AFP Photo)
Racak massacre controversy An incident involving the “mass killing” of Albanians in central Kosovo’s village of Racak – a KLA stronghold – became a major excuse and justification for NATO’s decision to start its operation. Serbs were blamed for the deaths of dozens of Albanian “civilians” on January 15 1999. However it was alleged that the accusations could have been false and the bodies actually belonged to KLA insurgents whose clothes had been changed. Kosovar families enter Racak mosque where the coffins of ethnic Albanians killed on January 15 were brought in10 February in southern Kosovo A central role in labeling the events in Racak “a massacre” belonged to William Walker who headed the OSCE Kosovo Verification Mission. He visited the site shortly after the incident and made his judgment. “[Walker] arrived there having no powers to make conclusions regarding what had happened” Russian Foreign Minister Sergey Lavrov said in an interview with Rossiyskaya Gazenta paper in November last year.
Yugoslav authorities accused Walker of going beyond his mission and proclaimed him persona non grata while Western leaders were infuriated over the Racak incident.
Smoke rises over the local red cross office destroyed in last night’s NATO air strike on centre of Kosovo’s capital Pristina March 29 1999 (Reuters)
“And some time later the bombing started” Lavrov recalled adding that the situation in Racak became the “trigger point.” Moscow insisted that an investigation should be carried out. The EU commissioned a group of Finnish forensic experts to prepare a report on the incident. Later the European Union handed it over to the International Criminal Tribunal for the former Yugoslavia Lavrov said. The full version of the document has never been made public said the minister who was Moscow’s permanent representative to the UN between 1994 and 2004. “But parts of the report leaked and were quoted in the media saying that [the victims] were not civilians and that all the bodies found in Racak were in disguise and that bullet holes on clothes and bodies did not match. There was also no one who was killed at short range” Lavrov said. “Even though I’ve repeatedly raised this issue the report itself still has not been shown.” An Ethnic Albanian refugee from Kosovo looks at her destroyed kitchen after she returned to her house 22 June 1999 on a road near Orahovac. NATO halted its air campaign with the signing of the Military Technical Agreement in Kumanovo on June 9 1999 with the Yugoslav government agreeing to withdraw its forces from Kosovo. On June 10 1999 the UN Security Council adopted resolution 1244 to establish the UN Interim Administration Mission in Kosovo (UNMIK). In August 2013 Amnesty International accused the UNMIK of failing to properly investigate the abductions and murders of Kosovo Serbs in the aftermath of the 1998-1999 war. “Years have passed and the fate of the majority of the missing on both sides of the conflict is still unresolved with their families still waiting for justice” the organization said. Moscow’s former envoy to NATO (1997-2002) Viktor Zavarzin believes the military alliance’s aggression was “a crime against humanity” and a “violation of international laws and norms.” The event that unfolded 15 years ago laid ground to a new era of the development of international relations – the era of “chaosization of international law and its arbitrary manipulation” Zavarzin an MP for the United Russia party said at the State Duma plenary session on Friday.
Photo released 11 May 1999 by the official Yugoslav news agency Tanjug shows a view of a bridge on the Belgrade-Nis highway 90 km south of Belgrade which was reportedly damaged during NATO air strikes the night before (AFP Photo)
Michael McFaul who recently quit the post of the US Ambassador to Russia tweeted his reaction to RT’s NATO bombing anniversary coverage pointing to dramatic growth in Serbia after Milosovic was ousted.

UniusReiOrWarW666IMF

King Abdullah II [ perché tu hai lasciato gridare me da solo contro il signoraggio bancario rubato da Rothschild? tu mi hai deluso! ] la tua LEGA ARABA ha ucciso troppi dhimmi innocenti ed in 1500 anni il tuo califfato ha sterminato 50 popoli cristiani che vivevano prima di voi con il genocidio voi avete acquistato la vostra eredità quindi è falsa la vostra eredità!.. dove tu pensi di arrivare? tu pagherai tutti i loro crimini anche! [ tu sei scemo e questo per te è il mio ultimo avvertimento!.. se io non vedrò abolita la sharia? la tua vita non vale più niente! non ci sono armi o satanisti americani che per te possono essere utili! ma se distruggerai la Sharia io distruggerò Israele! io sono Unius REI! ] [ perché satanisti e massoni farisei Bildenberg Spa FMI hanno distrutto sottomesso soppiantato i cristiani in Occidente tu pensi di poter sopravvivere.. certo avresti potuto sopravvivere se i cristiani avevano il controllo: perché i cristiani sono umani ma ora satanisti e massoni i demoni non daranno a te neanche una tomba! il signoraggio bancario ha reso i popoli come dei cartoni animati tutti voi siete dei cartoni animati.. perché lo Spirito Santo non è in voi se lo Spirito Santo fosse in voi voi denuncereste i crimini che l’Islam commette contro i martiri cristiani innocenti.. ma questa è la verità io ho detto troppe parole inutilmente in questi sei anni in youtube.. ecco perché tutto il mondo che tu conosci? deve bruciare esso non esiste piu tu sei morto come una anima dannata il complice vittima di Rothschild! ] Jordanian king vows to protect Jerusalem. King Abdullah II says Amman will stand up for Arab population in holy city calls for peace deal to uphold Jordan’s interests. By Spencer Ho March 26 2014 Jordan’s King Abdullah II addresses the 68th session of the United Nations General Assembly Tuesday Sept. 24 2013 at U.N. headquarters. Jordan’s King Abdullah II addresses the 68th session of the United Nations General Assembly Tuesday Sept. 24 2013 at U.N. headquarters. Jordan’s King Abdullah II said his country will protect Jerusalem and stand up to “Israeli violations” in a speech to the Arab Summit in Kuwait Tuesday. Get The Times of Israel’s Daily Edition by email and never miss our top stories Free Sign up! Abdullah’s speech to the Arab League Summit in Kuwait came as tensions between Israel and Jordan have bubbled up over demands by Knesset lawmakers that Israel impose sovereignty over the Temple Mount. Jordan “will work to help Jerusalem’s Arab population stay on their land support their steadfastness strengthen their presence and stand up to address Israeli violations and measures particularly those targeting Al Aqsa Mosque by all available means and in coordination with our brothers in the State of Palestine” Abdullah said referring to the mosque atop the disputed holy site. A Knesset debate in February on Israeli sovereignty over the Temple Mount set off intense criticism in the Arab world particularly from Jordan where Prime Minister Abdullah Nsur warned that Amman might review its peace agreement with Israel. Jordan considers itself custodian of the holy site which is administered by the Islamic Waqf trust. “Jordan will … continue to carry out its religious and historical duty of preserving Jerusalem and its holy Islamic and Christian sites” he said. Israeli lawmakers have raised hackles over a restriction barring Jewish prayer atop the mount considered the holiest site in Jerusalem for fear that they will provoke a violent reaction from Muslims. Religious Jews visiting the Temple Mount March 27 2013. Abdullah also touted the importance of achieving an Israeli-Palestinian peace accord calling it the basis for “achieving comprehensive peace and enrooting security and stability in the Middle East.” He added that any peace agreement needed to “uphold Jordan’s higher interests” “Today the international community is required to assume its responsibilities move immediately to compel Israel to stop its unilateral policies and measures and urge it to take advantage of the Arab Peace Initiative and the historic opportunity available now to achieve peace” he said. The Times of Israel staff contributed to this report. Read more: Jordanian king vows to protect Jerusalem | The Times of Israel http://www.timesofisrael.com/jordanian-king-vows-to-protect-jerusalem/#ixzz2x425xzfG
Follow us:@timesofisrael

UniusReiOrWarW666IMF

Arab League [ SORRY ] i am also no recognize masonic state of israel: fake six point star on flag’s Rothschild satana Imf Spa but also not recognize your sharia imperialism nazi dhimmi slaves! i am kingdom of JHWH not masonic system scam banking seigniorage! you are maniac crazy religion nazi and i will kill you of couse

UniusReiOrWarW666IMF

Arab League backs refusal to recognize Jewish state [ THIS IS WORLD WAR NUCLEAR! ] Read more: The Times of Israel | News from Israel the Middle East and the Jewish World http://www.timesofisrael.com/#ixzz2x3yvrp6B
Follow us:@timesofisrael

UniusReiOrWarW666IMF

OTHER PRISONERS in criminal country.. Lacheng Ren China
Lacheng Ren a Christian sponsoring a new Christian bookstore in Taiyuan and Wenxi Li a Christian… more
Chhedar Bhote Nepal Pastor Chhedar Bhote Lhomi was arrested for eating beef and sentenced to 12 years in prison. The… more
Alireza Seyyedian Iran (Islamic Republic of)
Alireza Seyyedian is a 37-year-old former Muslim who has been a Christian since 2006. Last year… more
OTHER PRISONERS Farshid Fathi Iran (Islamic Republic of)
Farshid Fathi was arrested on Dec. 26 2010 in a wave of arrests of believers in Tehran and other… more
Nguyen Van Ly Vietnam On Feb. 19 2007 Father Nguyen Van Ly was arrested in Hue Vietnam for distributing material… more
Behnam Irani Iran (Islamic Republic of)
Behnam Irani a 41-year-old pastor from Karaj Iran was convicted of crimes against national… more
OTHER PRISONERS: Tohar Haydarov Uzbekistan
On March 9 2010 a criminal court in Uzbekistan sentenced 27-year-old Tohar Haydarov to 10 years… more
Imran Ghafur Pakistan
On Jan. 11 2010 Imran Ghafur Masih was sentenced to life in prison and fined 100000 rupees… more
Yang Rongli China On Nov. 25 2009 Pastor Yang Rongli and four other Linfen-Fushan church leaders from Shanxi… more
OTHER PRISONERS: Asia Bibi Pakistan
Asia Bibi a 37-year-old Pakistani woman from the village of Ittanwali was arrested by police on… more
Gao Zhisheng China Since 2005 Gao has been repeatedly arrested imprisoned and severely tortured by Chinese… more
Alimujiang Yimiti China In September 2007 Chinese government officials closed Alimujiang Yimiti’s business and accused… more
OTHER PRISONERS: Dr. Kiflu Gebremeskel Eritrea
Dr. Kiflu Gebremeskel a leading figure of Full Gospel Church of Eritrea founder and senior pastor… more
Kidane Weldou Eritrea Pastor Kidane Weldou disappeared and is presumably detained by Eritrean security forces. His… more
Haile Nayzgi Eritrea During the early morning hours of May 23 2004 Haile Nayzgi was arrested and taken to Police… more
my JHWH — io li ho denunciati tu falli morire!

UniusReiOrWarW666IMF

Wenxi Li. Arrested December 2012 in China
A Christian bookstore employee Wenxi Li and another man associated with the bookstore Lacheng Ren were arrested and sentenced to prison terms for their role in the Enyu Bookstore in Taiyuan. On June 17 2013 Wenxi Li was sentenced to two years in prison by the court of Xiaodian district of Taiyuan in central China.
In 2012 Wenxi Li a book store worker in Beijing traveled to Shanxi province to help local Christians there open a new book store in the capital city of Taiyuan. But police raided the new business Enyu Bookstore and confiscated hundreds of books that Wenxi had brought with him from Beijing.
According to the South China Morning Post one security worker allegedly shouted at Wenxi and his co-workers “Don’t you dare bring Christian culture here. This is our turf.”
On Dec. 19 2012 Wenxi was asked to come to a police station to retrieve the $6000 worth of books that police had seized. But when he arrived at the police station he was immediately arrested and sent to prison. Police were quoted as saying Wenxi was denied bail because of the seriousness of his “crime.”
His wife Cai Hong Li said police told her that her husband was arrested because he was involved in an “illegal business.” However Cai Hong said the bookstore had a legal license to operate and that her husband was not involved with managing the business. He was “just sent to find a rental place for a new store” Cai Hong said.
Since her husband’s arrest Cai Hong said she and her two children have received harassment from anonymous sources. She added that she fears for her children’s safety.
While in prison awaiting trial Wenxi led three people to Christ. His family is planning to appeal his case.
Wife and Family Visited Husband
The wife of Wenxi Li reported that she and her family were able to visit with her husband in January 2014 in the central China prison where he is confined. He has been sentenced to two years in prison for his involvement with the Enyu Bookstore a Christian book store in Taiyuan. His wife said that he is doing well and is excited because several more prisoners have become Christians. Pray that God will continue to use Wenxi Li during his prison sentence.

UniusReiOrWarW666IMF

Volunteer Ministries. Global Response. PrisonerAlert is a ministry of The Voice of the Martyrs. Find out more about VOM at Persecution.com. Users of PrisonerAlert have sent encouraging letters to prisoners and petitioned officials at an amazing rate.
Are you ready to begin serving our persecuted family? Consider joining The Voice of the Martyrs as a volunteer! We have several ways that you can get involved.
VOM Ambassador
VOM Church Representative
VOM Envoy
VOM Office Volunteer
Want to find out more? CLICK HERE to fill out our Volunteer Interest form or contact our office at 1-888-298-6423.
“If anyone serves Me him My Father will honour.” John 12:26
VOM Ambassador
Join our growing number of Ambassadors across Canada and receive the opportunity to raise awareness of worldwide persecution of Christians. You will have opportunities to present to congre-gations youth groups small groups Bible studies Sunday school classes Christian schools and other group settings in your local area. You will also distribute VOM literature and encourage others to get involved in raising awareness. As an Ambassador you will be fully supported with training resources advice and prayer.
Back to top
VOM Church Representative
Church Representatives are crucial links between the persecuted Church worldwide and the local Church in Canada. As a Church Representative you will raise awareness and encourage your church to support persecuted Christians by providing literature information and prayer alerts. You will also encourage participation in VOM campaigns. Like our Ambassadors Church Representatives are fully supported with training resources advice and prayer.
VOM Envoy
VOM Envoys serve the vital role of sharing the message of the persecuted Church with believers in their sphere of influence. They serve by distributing VOM materials in their community organizing VOM speakers for their prayer group or church and encouraging other Christians to get involved in supporting persecuted believers. VOM Envoys are supported with training resources advice and prayer.
VOM Office Volunteer
Do you live within driving distance of our office in Mississauga Ontario? Do you have some free time each week through which you can serve the Lord? Perhaps you work part-time or are retired and have interest in serving your brothers and sisters. Join other office volunteers at VOM’s headquarters!
VOM is looking for committed volunteers who can serve in our office weekly. We’ll provide required training. A variety of functions including the following are just some of the ways you can help serve our persecuted brothers and sisters in Christ.
Database entry
Prepare pack and ship orders and resources
Prepare response envelopes and write thank-you notes to supporters
Prepare pack and ship resources to various conferences and events
Process and stock received materials
Prepare items for sale
Stock and count inventory
Answer telephones
Index photographs and images
Participate in prayer and devotions
UniusReiOrWarW666IMF
Ucraina: le verità non dette e gli interessi occidentali. mar 22nd 2014 di C. Alessandro Mauceri – da alcuni mesi l’attenzione della gente viene distolta dai problemi concreti legati ai modi di gestire il Paese negli anni passati e concentrata sul problema “Ucraina/Crimea”. Purtroppo però sempre più spesso si tende a modificare (il termine corretto sarebbe “mistificare”) le informazioni prima di diffonderle. Della questione “Ucraina” e “Crimea” si è detto che c’è stata l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia. Della volontà di Putin di estendere il dominio sovietico alla Crimea e per contro un plauso è stato volto agli sforzi che Stati Uniti e Unione Europea starebbero facendo per salvare i “poveri” ucraini da una “minaccia” che metterebbe a rischio la democrazia nel Paese. A salvaguardia dei diritti dell’Ucraina sono intervenute Onu Unione Europea Fondo Monetario Internazionale e Nato che per bocca di Rasmussen ha sostenuto di voler garantire “l’integrità territoriale e la sovranità dell’Ucraina” e il “diritto dei suoi cittadini di decidere il loro futuro senza ingerenze esterne”. Il nuovo premier Arseni Iatseniuk da settimane ormai riempie le prime pagine dei giornali e chi lo ascolta pare non vedere l’ora di poter fare qualcosa per accogliere i suoi appelli. La Russia “ci ha dichiarato guerra siamo sull’orlo del disastro” ha affermato “questa è una dichiarazione di guerra contro il mio Paese”. Per Iatseniuk il referendum della Crimea per l’annessione alla Russia “è illegittimo”. “La Crimea è e resterà Ucraina la Russia ritiri i militari e non supporti le forze che vogliono dividere l’Ucraina”. Il premier ucraino (come del resto molti altri diplomatici e imprenditori occidentali) in realtà pare aver dimenticato che il suo è un mandato ad interim conferito non da un parlamento normale ma da un parlamento provvisorio gestito dai rivoltosi. La sua nomina avvenuta il 26 febbraio in teoria sarebbe dovuta servire solo a portare il Paese alle elezioni presidenziali di maggio. E non a istigare un assalto da parte dei Paesi occidentali alla Russia. Invece da quando è entrato in parlamento il premier “ad interim” non ha fatto altro che accusare la Russia di voler invadere militarmente l’Ucraina. E per dimostrarlo ha detto che Putin avrebbe inviato truppe in Crimea. Su questa base è stato invocato l’aiuto di tutti i Paesi occidentali e di tutte le organizzazioni internazionali. Che ovviamente non aspettavano di meglio per sentirsi legittimati ad intromettersi nelle questioni ucraine. “Le autorità ucraine mi hanno informato oggi della loro richiesta di aiuto dal Fmi. Siamo pronti a rispondere e nei prossimi giorni invieremo un tema a Kiev per un dialogo preliminare con le autorità. Questo consentirà al Fmi di effettuare la sua consueta valutazione tecnica e indipendente sulla situazione economica in Ucraina e allo stesso tempo avviare il dialogo sulle riforme alla base per un programma del Fmi” ha detto la Lagarde sottolineando che il Fmi sta inoltre “discutendo con i nostri partner internazionali su come meglio aiutare l’Ucraina in un momento critico della sua storia. Siamo incoraggiati dalle dichiarazioni di appoggio che sono state espresse”. La richiesta di intervento “urgente” è stata accolta immediatamente anche dall’ONU dalla NATO dagli USA e dall’Unione Europea. La verità però è ben diversa da quella presentata da molti giornali. Innanzitutto poco o niente è stato detto su cosa sia realmente la Crimea e quali siano i suoi rapporti con Ucraina e Russia. La Crimea è una penisola posta sulla costa settentrionale del Mar Nero. Buona parte del suo territorio è amministrata dall’omonima repubblica autonoma. La maggioranza assoluta della popolazione il 585% è russa e solo una minoranza (244%) è ucraina. Con la caduta dell’URSS nel dicembre 1991 la Crimea proclamò l’autogoverno. In seguito accettò di rimanere all’interno dell’Ucraina seppure come repubblica autonoma. Fu proprio per questo motivo che nel 1997 Russia e Ucraina sottoscrissero un accordo che consentiva alla Russia di avere un proprio avamposto militare e una propria presenza navale militare in Crimea. L’accordo prevedeva anche una sorta di spartizione delle basi militari e navi in Crimea (alla Russia andavano l’817% delle navi della flotta che in cambio avrebbe corrisposto al governo ucraino un pagamento in denaro) e concedeva alla Russia di poter utilizzare i porti in Crimea e le frequenze radio per scopi militari. Gli accordi sottoscritti nel 1997 da Leonid Kuchma e Boris Eltsin prevedevano che la Russia potesse posizionare in Crimea fino a 25.000 uomini oltre a numerosi armamenti di ogni ordine e tipo. L’accordo aveva scadenza nel 2017 ma nel 2010 Dmitri Medvedev e Viktor Yanukovich in rappresentanza di Russia e Ucraina hanno sottoscritto la proroga fino al 2042. Quindi stando agli accordi internazionali sottoscritti dai due Paesi la Russia aveva e ha tutto il diritto di posizionare le proprie truppe in Crimea. E il nuovo premier “ad interim” non ha alcun diritto di invocare l’aiuto delle organizzazioni internazionali e di rischiare di far scoppiare una guerra di dimensioni planetarie per di più basata su falsità. La verità è che il problema “Ucraina” non ha niente a che vedere con i “diritti umani” degli abitanti della Crimea (i risultati dell’ultimo referendum lo hanno provato al di là di ogni ragionevole dubbio) né con la presunta “invasione militare sovietica” né tanto meno politico (il presidente ucraino rimosso infatti aveva mostrato una grande apertura verso l’Europa). Per contro come sempre l’interesse delle grandi potenze (UE inclusa) poco niente ha a che vedere con la tutela del diritto di autodeterminazione della Crimea come pure i giornali continuano a ripetere nella speranza che qualcuno ancora ci creda. La verità è che il motivo per cui l’Ucraina desta grande interesse in molti Paesi occidentali sta nelle sue enormi potenzialità economiche. L’Ucraina è uno dei più grandi operatori al mondo per il transito di gas (37.600 km di tubature il più grande sul continente europeo dopo quello russo) ed è una fonte di approvvigionamento energetico di importanza cruciale per molti Paesi europei. Ma anche le ingenti risorse minerarie ucraine sono appetibili. Un quarto delle “terre nere” del mondo si troverebbe proprio in Ucraina che occupa un ruolo leader tra i fornitori di alcune risorse minerarie primarie. Dal carbone (principalmente nel bacino di Donezk) ai giacimenti di ferro dal nichel al cromo e poi al titanio al mercurio (di cui è il secondo fornitore mondiale). E non basta. In Ucraina operano otto grandi produttori di concimi sei dei quali specializzati in concimi azotati (l’Ucraina è uno dei principali esportatori di concimi minerali azotati al mondo). Anche l’industria aerospaziale è molto avanzata e il paese partecipa a decine di progetti internazionali.
Il volume totale degli investimenti stranieri effettuati in Ucraina al 31 dicembre del 2012 ammontava a 545 miliardi di dollari. Cifra più che sufficiente a giustificare l’interesse degli USA nel Paese. E più che sufficiente anche per giustificare la scelta di Arseni Iatseniuk alla guida del Paese. Colui il quale con i suoi ingiustificati allarmismi potrebbe autorizzerebbe l’intrusione di diversi soggetti internazionali nelle scelte di politica interna del Paese. “Sono preoccupato per gli sviluppi in Crimea. Sollecito la Russia a non intraprendere azioni che possano accrescere la tensione o creare equivoci” così il segretario generale della Nato Anders Fogh Rasmussen. A fargli eco il portavoce della Commissione Ue che ha detto: “L’integrità territoriale dell’Ucraina deve essere rispettata da tutti”. Quindi mentre si fa rivolgere l’attenzione della gente sui movimenti di truppe sovietiche (legittimi e autorizzati da accordi tra i due Paesi) c’è chi fa di tutto per intromettersi nella vita degli ucraini: secondo un giornalista indipendente all’inizio di marzo sarebbero atterrati in piena notte all’aeroporto internazionale Boryspil di Kiev tre aerei con a bordo oltre trecento mercenari (anche se oggi si preferisce chiamarli eufemisticamente “contractor”) della Greystone Limited la più grossa agenzia di “soldati a pagamento” del mondo. Nessuno sa ufficialmente chi li abbia inviati. Il fatto stesso però che truppe straniere invadano in un Paese libero dovrebbero essere vista come una vera e propria dichiarazione di guerra. Quanto al mandante poi pare non possano esserci molti dubbi. L’agenzia per cui lavorano questi mercenari ha sede in Virginia e solitamente lavora per multinazionali e governi (pare che in questo momento è sotto contratto del Pentagono e della Cia contratti di miliardi di dollari l’anno); in una conversazione tra il ministro degli Esteri estone Urmas Paet e Catherine Ashton a proposito di cecchini presenti sui tetti di Kiev il ministro ha detto: “È brutto sapere che la nuova coalizione non voglia chiarire cosa sia successo esattamente. Esiste il forte sospetto che dietro agli sniper (i cecchini n.d.r.) non ci fosse Yanukovich ma qualcuno della nuova coalizione”. Se si guarda ai fatti quindi e non a menzogne ed omissioni mediatiche la verità è che a Kiev un presidente eletto legittimamente è stato defenestrato e a capo del governo è stato messo qualcun altro non eletto da nessuno ma comodo a molti personaggi esteri. Un nuovo premier che non ha perso tempo e non ha aspettato regolari elezioni (previste fra un paio di mesi) ma ha subito dato la scusa a chi non aspettava di meglio i termini per un ingresso forzato e unilaterale del Paese nell’Unione Europea e nella NATO. A ben guardare si tratta di un copione ormai vecchio (e gli italiani dovrebbero saperlo bene): viene rimosso un governo legittimo e messo il potere nelle mani di un soggetto non eletto democraticamente ma nominato da chi non avrebbe dovuto (perché eletto con un sistema incostituzionale). E appena nominato (non eletto) questa persona non perde tempo e travalicando i propri diritti e doveri si dà da fare per attuare misure che facciano gli interessi non dei cittadini ma di chi ha deciso di metterlo su quella poltrona. Rasmussen ha tenuto a sottolineare che la Nato “sostiene l’integrità territoriale e la sovranità dell’Ucraina” e il “diritto dei suoi cittadini di decidere il loro futuro senza ingerenze esterne”. http://www.notiziegeopolitiche.net/?p=39413
L’Ucraina la propria sovranità l’ha persa non a causa dell’invasione sovietica ma nel momento stesso in cui multinazionali assetate di denaro hanno messo gli occhi sulle risorse naturali del Paese. Le stesse multinazionali che per appropriarsi di queste ricchezze hanno già dimostrato di essere pronte a scatenare una guerra mondiale (che tra l’altro per loro sarebbe un’ulteriore fonte di ricchezza ovviamente si parla del sistema di farisei anglo-americani Spa FMI che hanno rubato la sovranità monetaria ).

UniusReiOrWarW666IMF
2 ore fa

Zeidan in Libia rischio base Al-Qaida. Per operazioni terroristiche all’estero inclusa l’Italia [ tutta la maledizione dei massoni Bildenberg 322 e dei satanisti anglo-americani farisei Illuminati Spa Fmi FED BCE per diffondere gli islamici nel mondo e uccidere Israele. ] 26 marzo #ROMA [ se io penso che in Libia non si pagavano le tasse e quasi tutto era gratis? mi viene da piangere! ] “La Libia potrebbe essere una base per Al-Qaida per qualsiasi operazione in Italia Gran Bretagna Francia Spagna Marocco o dovunque. Le armi sono dappertutto le munizioni sono dappertutto”: lo ha detto l’ex premier libico Ali Zeidan nel corso di un’intervista al quotidiano The Times pubblicata oggi. Zeidan sfiduciato l’11 marzo in seguito allo scandalo della petroliera che tentava di esportare greggio per conto di un gruppo separatista e poi espatriato è fuggito in Germania.

UniusReiOrWarW666IMF
2 ore fa

Marò:DeMisturainiziativa internazionale “Effetti concreti in un mese” Italia non va a processo il 28/3. 26 marzo #ROMA [ perché tu non hai illustrato la tua motivazione giuridica? ] E’ in campo “un’iniziativa internazionale che dovrebbe produrre i propri effetti in termini concreti nel giro di un mese”: cosi’ alla Camera l’inviato del governo per la vicenda dei marò Staffan De Mistura sottolineando che l’Italia non accetterà alcun “processino” poichè punta alla “internazionalizzazione della vicenda”. De Mistura non ha dubbi: “Qualunque cosa accada nell’udienza del 28 marzo a New Delhi noi al processo non andiamo. La posizione italiana è fermissima: niente processo”.

UniusReiOrWarW666IMF
2 ore fa

Aereo sparito: a Perth familiari vittime [ se non sono stati mangiati dai satanisti Cia sull’altare di satana? poi saranno certamente tutti ritrovati! ] Sperano ricerche consentano di recuperare corpi dei loro cari 26 marzo SYDNEY 26 MAR – Centinaia di familiari dei passeggeri del volo Malaysia Airlines MH370 sono attesi nei prossimi giorni a Perth nella speranza che le ricerche in corso consentano di recuperare i corpi delle vittime. Dopo oltre due settimane di incertezze le autorità malesi hanno annunciato che l’aereo è con ogni probabilità precipitato nell’Oceano Indiano a circa 2500 km dalla capitale dell’Australia Occidentale. Australia ha accettato di esentare i familiari dei passeggeri dal costo dei visti.

UniusReiOrWarW666IMF
2 ore fa

25 marzo 2014 [ Merkel 322 Obama.. sono gli stessi che hanno sparato con i cecchini per realizzare il golpe? ] L’Ucraina si affida a mercenari occidentali per l’ordine pubblico.A soffocare gli umori della protesta nelle regioni orientali dell’Ucraina sarà impegnata la Società militare privata Greystone Limited. La notizia è del Servizio di Sicurezza del Paese (SBU). Si prevede che mercenari occidentali verranno a fungere da polizia politica e da Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza. Intanto il Ministero dell’Interno dell’Ucraina ha dato notizia che al momento del fermo è stato ucciso Alexandr Musychko coordinatore dell’organizzazione radicale “Praviy Sektor” -Settore di destra. Le autorità autoproclamate ucraine andranno ad imporre alla parte orientale del Paese le loro idee sulla democrazia e sui valori europei con l’aiuto di militari occidentali. Il Servizio di Sicurezza dell’Ucraina a quanto pare ha deciso che essendo esso incapace di far fronte da solo all’ondata di malcontento nelle regioni sarà meglio che il compito di soffocare gli umori svantaggiosi per le autorità di Kiev sia affidato alla Società militare privata Greystone Limited figlia della Società Blachwater la cui fama scandalosa è dovuta ai massacri della popolazione civile e al contrabbando di armi. A giudicare dai fatti i suoi collaboratori hanno già operato in Ucraina durante le azioni praticamente militari al Maidan. Ora i mercenari occidentali che hanno partecipato ai disordini pubblici in piazza Maidan sotto le sembianze di forze di autodifesa verranno a subentrare le organizzazioni nazionalistiche ucraine del tipo di Settore di destra ad opera delle quali è stato realizzato il colpo di Stato. A quanto pare gli ex oppositori che finalmente hanno sentito gli appelli rivolti a loro ancora durante la sanguinosa contrapposizione hanno deciso di prendere le distanze dai radicali. Ma lo stanno facendo a modo loro. Ieri nella città di Rovno è stato ucciso il coordinatore del Settore di destra Alexandr Musychko personaggio odioso che si è imposto all’attenzione del pubblico mondiale per le sue vedute radicali e per la sua passione per le armi. Come ha comunicato il Ministero dell’Interno dell’Ucraina il nazionalista è stato mortalmente ferito al momento del suo fermo. Era sospettato di avere creato un raggruppamento criminale. In Russia nei suoi confronti è aperto un procedimento penale per l’uccisione di militari russi in Cecenia è ricercato dalla Polizia Internazionale. Per le attuali autorità di Kiev Sashko Bilyj è diventato un personaggio estremamente scomodo – ritiene il colonnello del Servizio di Intelligence Lev Korolkov veterano dell’unità speciale “Vympel”:
Secondo il piano originario la forza d’urto provvede a risolvere i problemi di presa del potere e poi si inizia a difendere questa forza. Ma il “Settore di destra” ed un’ulteriore decina di organizzazioni simili hanno preso consapevolezza della propria forza e della possibilità di influire sulla situazione. Ora non desiderano perdere il potere. Alcuni giorni fa l’associazione radicale “Settore di destra” è stata ufficialmente registrata come partito politico. I radicali hanno chiesto di indire elezioni parlamentari anticipate ed hanno avanzato il capo dell’organizzazione Dmitry Jarosh come candidato alla carica di Presidente. Il Comitato d’Investigazione della Russia ha fatto avviare la ricerca internazionale del leader del “Settore di destra” accusandolo di incitazioni al terrorismo e all’estremismo.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_25/Mercenari-occidentali-saranno-impegnati-a-fronteggiare-le-rivolte-in-Ucraina-5442/

UniusReiOrWarW666IMF
2 ore fa

[ questo è vero rubare per fame? non è peccato! ] TUTTO LO SCHIFO MASSONICO DEI BILDENBERG E DELLA LORO POLITICA PARASSITARIA DI VIOLAZIONE DI SOVRANITà MONETARIA.. LA DISTRUZIONE DELLA CIVILTà UMANISTICA PER L’ERA DI MOSTRI OBAMA GENDER kERRY 322 BUSH ROTHSCHILD FARISEI SPA fMI Nwo Spa USURAI ASSASSINI TRADITORI.. ] Marco Fontana [ In Italia conviene finire in carcere ] non arrivi a fine mese e hai terminato gli ammortizzatori sociali? Da questa settimana in Italia è più conveniente finire in carcere che rimanere a casa. Il Governo Renzi infatti è dovuto correre ai ripari dopo la condanna della Corte europea dei diritti dell’uomo per il sovraffollamento delle carceri. La soluzione prospettata è pirotecnica: risarcire i detenuti con una paga di 20 euro al giorno fino a quando l’emergenza non sarà superata. Stiamo parlando di 600 euro al mese. Una “paghetta” per la quale molti cittadini comuni non stenteremmo a crederlo farebbero la firma. A quest’idea balorda il Governo ne accompagna in alternativa una ancora più orripilante: uno sconto di pena fino al 20%. Una proposta assolutamente scellerata perché ancora una volta mette in ginocchio il principio della certezza della pena che sta alla base di una società democratica. D’altra parte questa scelta non dovrebbe nemmeno stupirci visto che coi Governi Monti e Letta sono intervenuti due decreti “svuota-carceri” che garantiscono una riduzione di 300 unità al mese e che vi è stata una semplificazione nell’applicazione delle misure alternative al carcere. Si pensi ad esempio che nel 2009 quest’ultime riguardavano solamente 12.455 detenuti oggi invece toccano quota 29.233. Insomma gli ultimi due Governi sono stati più occupati a studiare misure per mandare i delinquenti fuori dalle galere che a redigere un sensato piano di edificazione di nuove carceri e a consegnare alla giustizia coloro che commettono reati. L’importante è che i criminali stiano fuori dalle patrie galere al fine di evitare le temibili reprimende europee. Tra luglio-dicembre del 2005 e luglio-dicembre del 2006 (periodo dell’ultimo indulto di cui possiamo aver già apprezzato i risultati) i reati sono aumentati: furto con destrezza (+1969) furto con strappo (+1793) furti in abitazione (+ 863%) rapine in banca (+ 1830) omicidi volontari (+419). E stiamo parlando di appena cinque mesi dal provvedimento che ha avuto effetti per i quattro anni successivi. Una ricerca dell’ABI condotta subito dopo l’indulto del 2006 dimostra poi come siano aumentati reati quali spaccio di stupefacenti furti d’auto borseggi e omicidi preterintenzionali e volontari. Riferendoci sempre all’indulto del 2006 osserviamo alcuni fatti di cronaca. Salvatore Buglione rapinato mentre chiudeva l’edicola da due delinquenti di cui uno già indultato: è morto con una coltellata nel cuore. Antonio Pizza 28 anni sposato e padre di un bimbo di pochi mesi deceduto dopo una lunga agonia durante una rapina commessa da un criminale uscito pochi giorni prima grazie all’indulto. Aniello Scognamiglio 16 anni investito e ucciso a Torre del Greco da un ubriaco e drogato al volante: l’omicida libero grazie all’indulto in carcere ci era entrato per spaccio di stupefacenti violenza resistenza a pubblico ufficiale e reati vari contro il patrimonio. Paolo Cordova farmacista ammazzato durante una tentata rapina da un losco personaggio che prima dell’indulto era dentro perché aveva commesse altre sei rapine. Luigia Polloni morta strangolata per mano di un tossicodipendente indultato che aveva alle spalle ben venticinque rapine. Antonio Allegra ucciso da Pietro Arena fuori grazie all’indulto nonostante un tentato omicidio. Barbara Dodi 46 anni due figlie strangolata in camera da letto con una cinta dal marito già condannato per tentata rapina e libero grazie all’indulto. Guido Pelliciardi eLucia Comin: torturati seviziati e poi uccisi in provincia di Treviso da un rumeno e da due albanesi irregolari che avevano già commesso rapine e violenze sessuali ma che erano in circolazione grazie all’indulto.
Antonella Mariani 77 anni aggredita e scippata cade a terra e sbatte la testa. L’assassino (eroinomane) aveva da pochi mesi beneficiato dell’indulto. Florinda De Martino mamma di 35 anni uccisa a colpi d’ascia il 23 luglio del 2009 in un villino del quartiere Camaldoli a Napoli. Il fidanzato assassino aveva tentato nel 2002 di uccidere l’ex moglie: tentativo fallito solo perché la lama del coltello si spezzò nell’addome della donna. Condannato a sei anni con sconto per indulto (nonostante la recidiva) è arrivato a tre da cui vanno decurtati nove mesi di sconti automatici.
Insomma si tratta di un vero e proprio bollettino di guerra che troverà la sua reiterazione grazie alla brillante mossa del neo ministro di Grazia e Giustizia Andrea Orlando a cui forse sarebbe più corretto togliere la Giustizia e lasciargli solo la Grazia. L’unica speranza è che in questa nostra Italia del 2014 i carcerati preferiscano ricevere 600 euro al mese piuttosto che rischiare la tranquillità in quella tremenda giungla che è diventata la vita quotidiana delle persone lavoratrici.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_26/In-Italia-conviene-finire-in-carcere-9872/

UniusReiOrWarW666IMF
2 ore fa

Un quinto del debito pubblico dell’Ucraina in mano ad una società d’investimento USA
11 novembre 2013
CIA e Mossad addestrano truppe mercenarie per rovesciare il regime di Assad
2 agosto 2012 Mosca aspetta le reazioni di Kiev USA e UE per le minacce dei nazionalisti ucraini alla Russia
8 marzo L’esercito USA è pronto a difendere i Paesi NATO dalla Russia
9 marzo
La CIA gestisce i rifornimenti di armi ai ribelli siriani
21 giugno 2012
Gli USA hanno rifiutato di biasimare l’attentato in Siria
22 febbraio 2013
Senatori USA chiedono sanzioni contro le banche russe per la Siria
18 settembre 2013
Lavrov: l’unione all’OPAC rende inutile il raid contro la Siria
12 settembre 2013 23:36

UniusReiOrWarW666IMF
2 ore fa

Igor Siletskij [ MA LA SIRIA AVENDO CONTRATTATO LA CESSIONE DELLE SUE ARMI CHIMICHE HA FATTO PERDERE A: USA NATO TURCHIA OGNI DIRITTO DI POTER FARE UN ATTACCO CONTRO I LUI.. PERCHé QUESTA EVENTUALITà SAREBBE DI UNA INFAMIA IDELEBILE OLTRE CHE UNA VIOLAZIONE EL DIRITTO INTERNAZIONALE! ALTRE NAZIONI QUINDI ANCHE LA CINA ENTREREBBERO NEL CONFLITTO.. ] 20 marzo Dopo la Crimea gli USA cercano una rivincita in Siria.
Mercoledi’ scorso gli aerei dell’aeronautica di Israele hanno sferrato un attacco contro le postazioni dell’esercito siriano sulle Alture del Golan. Alcune ore prima gli USA avevano annunciato la sospensione dei rapporti diplomatici con il regime di Damasco ordinando al personale dell’ambasciata e dei consolati della Siria di lasciare il paese. Secondo alcuni analisti in Siria Obama ha deciso di rifarsi con Mosca per quanto e’ successo in Crimea.Il Dipartimento di Stato ha spiegato che i rapporti con la Siria non sono stati rotti e saranno riaperti quando Damasco avra’ un nuovo governo ma gia’ nella notte fra martedi’ e mercoledi’ Israele ha mandato i suoi aerei sulle Alture del Golan. Secondo la versione ufficiale il blitz e’ la risposta di Israele all’attacco contro un veicolo dell’esercito israeliano ma questa volta la sincronia e’ perfetta: prima l’espulsione dagli USA dei diplomatici siriani poi le bombe di Israele sulle Alture del Golan e l’assalto del carcere di Dar’a da parte dei ribelli. A quanto pare in Siria Obama ha deciso di prendere la rivincita per la sconfitta subita in Ucraina dice l’esperto dell’Istituto di studi orientali dell’Accademia delle scienze Boris Dolgov. La decisione degli USA di sospendere le relazioni con la Siria e le minacce a questo paese dimostrano che Washington vuole una rivincita per quanto accaduto in precedenza in Siria e per quello che sta succedendo adesso in Ucraina e in Crimea. E’ un tentativo di far pressione sulla Russia e sulla Siria. Quando e’ stato raggiunto l’accordo sulla liquidazione delle armi chimiche siriane Obama ha dichiarato che l’intervento militare e’ stato rinviato ma rimane all’ordine del giorno. Non escludo che prima o poi l’America possa decidere di attaccare. Trovare un pretesto non e’ difficile: non tutte le armi chimiche della Siria sono state portate all’estero.
Ultimamente infatti sempre piu’ spesso Washington manifesta il suo disappunto per la lentezza con cui procede l’operazione sebbene l’OPAC (Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche) abbia dichiarato che la meta’ degli arsenali chimici ha gia’ lasciato il suolo siriano. Damasco avrebbe potuto spedirne di piu’ se non venissero attaccati i convogli che trasportano le sostanze tossiche. Ad attaccarli sono i ribelli che Washington sostiene con tanto impegno. Il leader dell’opposizione Ahmed al-Jabra gia’ da tempo sta invocando la chiusura dei cieli della Siria. Questa volta potrebbero dargli retta.
Evidentemente Washington crede che in questo momento Mosca abbia troppo da fare in Ucraina. Quindi sarebbe un momento buono per intraprendere un’azione militare. Ma anche se gli USA si decidono ad attaccare la Siria devono essere preparati a parecchie sorprese. La prima sara’ il veto durante la votazione al Consiglio di sicurezza dell’ONU. Certo il veto non potra’ fermare gli USA e la NATO ma in questo caso sara’ difficile ritenere legittime le loro azioni.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_20/Siria-gli-USA-vogliono-una-rivincita-1469/

UniusReiOrWarW666IMF
2 ore fa

21 marzo Un’altra Crimea in Bosnia Banja-Luca chiede l’indipendenza
Col tempo sulla mappa mondiale può comparire un nuovo Stato sovrano: la Repubblica Serba. Attualmente questa formazione fa parte della Bosnia-Erzegovina ma il leader della Repubblica Serba Milorad Dodik sta perorando l’idea della indipendenza.
Precisando che come dicono gli esperti i motivi giuridici per la proclamazione dell’indipendenza di Banja-Luca sono di gran lunga più numerosi rispetto al caso del Kosovo. Se la comunità mondiale aveva dato al Kosovo il diritto di essere indipendente ciò apre la possibilità perché un giorno diventi indipendente anche la Repubblica Serba. Una dichiarazione in tal senso aveva fatto un anno fa Milorad Dodik che si era espresso in modo analogo anche in precedenza. Ancora all’inizio del 2008 quando Dodik era il primo ministro il Parlamento della Repubblica Serba aveva adottato la risoluzione in cui è detto in particolare che i serbi bosniaci possono uscire dalla compagine della Bosnia-Erzegovina se la maggioranza dei paesi-membri dell’Onu e degli Stati dell’Ue riconosca l’indipendenza del Kosovo. Alla fine del 2012 queste condizioni si sono verificate. In tale contesto Banja-Luca ha anche degli altri motivi formali per la proclamazione della sovranità- dice il collaboratore dell’Istituto di slavistica Petr Iskenderov:
Lo sviluppo degli avvenimenti può seguire lo scenario kosovaro. Anzi se nel caso del Kosovo gli albanesi kosovari agivano ad onta della volontà delle autorità centrali a Belgrado essendo stato il Kosovo solo un territorio autonomo ma non una repubblica autonoma nell’architettura della Bosnia-Erzegovina invece gli ampi poteri della Repubblica Serba sono fissati ufficialmente e sono convalidati a livello internazionale. In tal modo la decisione della Repubblica Serba di uscire dalla Bosnia-Erzegovina dal punto di vista giuridico internazionale sarebbe di gran lunga più legittima e fondata rispetto al caso del Kosovo. Per Banja-Luca i motivi di volere il distacco da Sarajevo non mancano. La Bosnia-Erzegovina stessa appare come struttura artificiale alla maggioranza dei serbi che vi abitano. Si noti che la Repubblica Serba è la parte economicamente più sviluppata di questo Stato. La necessità di concordare tutte le decisioni importanti non solo a livello federale ma anche con rappresentanti dell’Ue gli abitanti della Repubblica Serba la considerano come un inutile fardello. Ci sono anche delle altre circostanze che spingono Banja-Luca a proclamare la sua sovranità.
A Banja-Luca sono stati osservati con grande interesse gli avvenimenti in Crimea. Milorad Dodik ha dichiarato che la proclamazione della sovranità della Crimea è legittima essendo questa la decisione del popolo sull’autodeterminazione. Secondo le parole di Dodik gli abitanti della Crimea hanno espresso la loro opinione in conformità a tutte le norme internazionali.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_03_21/Al-posto-della-Jugoslavia-puo-comparire-un-altro-Stato-5119/

UniusReiOrWarW666IMF
2 ore fa

21 gennaio Smascherata Damasco sul finanziamento degli islamici. Il governo di Bashar al-Assad sostiene di nascosto i ribelli islamici per mostrare agli altri Paesi che dietro la rivolta in Siria ci sono i terroristi scrive The Daily Telegraph questa incredibile clunnia senza pudore.. riferendosi alle fonti nei servizi segreti. Il governo di Bashar al-Assad sostiene di nascosto i ribelli islamici per mostrare agli altri Paesi che dietro la rivolta in Siria ci sono i terroristi scrive The Daily Telegraph riferendosi alle fonti nei servizi segreti. La cellula di Al-Qaeda in Siria Il Fronte Al-Nusra riceve mezzi sia dalla vendita del petrolio e gas ( alla Turchia? ancora peggio! ) estratti nelle zone da loro controllate sia direttamente dal governo. Damasco permette senza ostacolare agli islamici il trasporto del petrolio attraverso i territori controllati dal governo e paga per salvaguardare il petrolio e i gasdotti. Inoltre il governo di Assad ha liberato dalle carceri un grande numero degli detenuti islamici. il sistema mediaatico Occidentale è senza pudore! tutti gli omicidi degli islamici è loro che li pagheranno anche!
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_01_21/Smascherata-Damasco-sul-finanziamento-degli-islamici/


UniusReiOrWarW666IMF
3 ore fa

Gli islamisti di Arabia Saudita Turchia NATO Onu sharia imperiallismo. hanno aperto un campo di addestramento terroristi per bambini in Siria. Il gruppo terrorista fondamentalista autodichiaratosi “Stato islamico dell’Iraq e del Levante” ha organizzato nel nord della Siria un campo di addestramento in cui si preparano alla morte in attentati dei bambini facendoli muovere in condizioni di combattimento reale.
Nel campo sono addestrati fino a 50 ragazzi di età compresa tra 7 e i 13 anni. La preparazione dei bambini-terroristi dura 25 giorni. Durante questo periodo imparano le basi della jihad moderna e il possesso di armi da fuoco. Dopo le esercitazioni i ragazzi andranno ad ingrossare le fila del gruppo terroristico dello “Stato islamico dell’Iraq e del Levante” uno dei gruppi anti-governativi più estremisti.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_26/Gli-islamisti-hanno-aperto-un-campo-di-addestramento-terroristi-per-bambini-in-Siria-8844/


UniusReiOrWarW666IMF
3 ore fa

25 marzo 2014 A L’Aia suggerito un modo “insolito” per sanzionare la Russia. I partecipanti alle discussioni informali nel vertice sulla sicurezza nucleare a L’Aia hanno proposto di influenzare la politica estera della Russia cercando di ottenere una riduzione dei prezzi dei combustibili lo ha detto il vice primo ministro della Repubblica ceca Pavel Bělobrádek alla presentazione dei risultati del vertice. “Si tratta di discussioni informali non di negoziati ufficiali e in linea di massima sono state espresse opinioni inerenti la necessità di raggiungere la massima indipendenza energetica possibile dalla Russia per l’Europa e di cercare di ridurre i prezzi dell’energia in modo da interessare il reddito russo. Questo è un metodo inusuale ma molto interessante” ha detto il vice primo ministro. Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_03_25/A-LAia-suggerito-un-modo-insolito-per-sanzionare-la-Russia-7801/

UniusReiOrWarW666IMF
3 ore fa

tutto il nazismo di UE spa USA Rothschild — Le nuove autorità ucraine naziste golpiste che nessuno ha eletto non hanno autorità per operare questi cambiamenti! riscrivono il calendario negano la linbgua russa portano in Europa l’Ucraina censurano le TV russe ecc.. voi siete nazisti bildenberg.. questa non è la democrazia di un governo golpista cosstruito su tante persone innocenti che sono state ammazzate dai cecchini di Bush 322 CIA Kerry… ] [ Le nuove autorità di Kiev hanno deciso di rifare il calendario. Ora gli ucraini smettono di riposare l’8 marzo e il primo maggio queste feste saranno trasformate in normali giornate di lavoro. Ma ce ne saranno altri: il Giorno del ristabilimento dello statalismo ucraino e il Giorno dell’esercito ucraino.

UniusReiOrWarW666IMF
3 ore fa

Cina warning. tu non puoi uccidere nessuno per motivi di religione pacifica per ragioni di coscienza per libera discussione di idee e opinioni!

UniusReiOrWarW666IMF
3 ore fa

youtube 666 stop you bullismo tu non puoi tenere questo materiale qui! questa non è informazione ma apologia del crimine! — ‘Gang bang organizer’ busted as woman tries to screw 45 men. TomoNews US·4.320 video 78.131 Gang bang organizer’ busted as woman tries to screw 45 men TomoNews US·4.320 video 4.696.652
Pubblicato in data 07/ago/2013 ‘Gang bang organizer’ busted as woman tries to screw 45 men
Gang bang thank you ma’am: A middle-aged sex party organizer from Minnesota who made the mistake of printing his occupation on business cards and accidentally dropping one in a motel parking lot was arrested when police busted up a birthday party for a woman we’ll call “Wendy” who wished to celebrate her 45 years on Earth with an equal number of pen-ses. Trouble started when a Quality Inn manager found the man’s card in the motel’s parking lot. He Googled details on the card and called police after learning a gang bang was scheduled at his very motel the same night.
Host of the festivities Scott Pollock ran afoul of the law when he charged $20-a-head to cover the costs of ‘Wendy’s’ birthday gang bang. Police burst in and shut the party down just as she’d been owned by the 31st dude according to a counter beside the bed. In fairness to Pollock an orgy isn’t cheap what with all the towels wet-wipes Prince CDs condoms cheap champagne and lube. Pollock says the $20 fee was merely a contribution to cover said costs but the cops saw differently and arrested him for solicitation and promotion of prostitution. Wendy was also arrested.
Welcome to TomoNews where we animate the most entertaining news on the internets. Come here for an animated look at viral headlines US news celebrity gossip salacious scandals dumb criminals and much more! Subscribe now for daily news animations that will knock your socks off.
Check out our official website: http://us.tomonews.net/
For news that’s fun and never boring visit our channel:
https://www.youtube.com/user/TomoNewsUS

UniusReiOrWarW666IMF
3 ore fa

Eih Obama cosa è questa storia? 9 febbraio Ibridi Gmos Gender biologia sintetica Morgellons scie chimiche truffa signoraggio bancario: Spa FMI FED BCE NWO 322 truffa Spa signoraggio bancario rubato al popolo pecora monsanto ibridi tra esseri umani e animali: ibridi: schivi di uomini maiale per tutti gli schiavi goym dalit dhimmi. sono una catastrofe dei nostri giorni: tu sei 1000 volte peggio di Hitler! cosa si mangia e si beve nel tuo boschetto del Dio Gufo bohemian Grove Baal peor JabullOn come sono felici i tuoi satanisti cannibali all’altare di satana CIA NSA DATAGATE aliens abductions agenda? ] [ Gli scienziati in diversi paesi stanno creando fantasiosi ibridi tra esseri umani e animali che possono seminare il panico nella società. Soltanto negli ultimi 10 anni il progresso nel campo dell’ingegneria genetica ha sbalordito gli scienziati e i semplici osservatori. Oggi la creazione delle nuove forme di vita è a portata di mano perfino per gli studenti a casa. Le leggi non fanno in tempo a seguire i giochi degli scienziati. Tuttavia gli scienziati di tutto il mondo aspettano soltanto il momento opportuno per svelare al mondo la loro nuova creatura – scoprire ciò che fino a poco tempo fa sembrava una pura fantasia. Nello stesso tempo queste nuove forme di vita non sono illegali ma possono rappresentare un pericolo per la società. E’ impossibile prevedere ciò che accadrà se cominceranno a moltiplicarsi.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_02_09/Ibridi-tra-esseri-umani-e-animali-sono-una-catastrofe-dei-nostri-giorni-2583/

UniusReiOrWarW666IMF

Nigeria: duplice esplosione 11 morti. A #Maiduguri esplode un’autovettura poi viene lanciata una bomba. 25 marzo #KANO ( #NIGERIA) [ a chi la storia chiederà il conto per tutti questi tuoi crimini sharia nazi imperialismo sotto egida Onu Amnesty? alla tu falsa religione esoterica del tuo falso profeta assassino sterminatore che è perché tu sei amico di tutti i satanisti e di tutti gli assassini peggiori che sono nel mondo! ] Undici persone tra cui cinque poliziotti sono stati uccisi oggi in due esplosioni nella città di Maiduguri capitale dello Stato di Borno nel nord-est della Nigeria. Lo ha reso noto la polizia. Un veicolo – ha riferito il portvoce Gideon Jibrin – é saltato in aria verso le 7:50 uccidendo tre civili poi una bomba é stata lanciata contro un’auto della polizia uccidendo cinque agenti che erano a bordo e altre tre persone di cui ancora non si conosce l’identità.

UniusReiOrWarW666IMF

Corea Nord: lancio missili preoccupa Usa. Dipartimento di Stato “escalation provocatoria e preoccupante” 26 marzo #WASHINGTON [ Obama Gmos GENDER — dove non c’è da rubare qualcosa? oppure dove c’è da salvare cristiani innocenti? tu non andrai! perché tu sei un assassino ladro massone anticristo traditore assassino di Israele: soltanto! ] Gli Stati Uniti hanno definito “un’escalation provocatoria e preoccupante” il nuovo lancio di due missili balistici effettuato stamattina da parte della Corea del Nord dopo una serie di test militari effettuati nelle scorse settimane. Il dipartimento di Stato Usa “in stretta cooperazione con gli alleati e i partner tra cui il Consiglio di sicurezza Onu per adottare misure appropriate” in risposta alla recente “violazione delle risoluzioni Onu” da parte di Pyongyang.

UniusReiOrWarW666IMf

Frana Seattle, bilancio sale a 24 morti. Ancora 176 dispersi. 26 marzo, #WASHINGTON, [ Obama, mi dispiace di queste persone innocenti, ma, invece di pensare ai tuoi satanisti Gmos, e a fare il mostro gender, umanità sintetica, perché, tu non pensi al dissesto idrogeologico, di cui tu sei il responsabile? tu smetti di pensare a rubare il signoraggio bancario al popolo… Kennedy, ordine esecutivo 11110, lui si, che era un vero presidente, ed è stato ucciso, tu sei il traditore! ] Ventiquattro morti e ancora 176 dispersi: si aggrava ora dopo ora il bilancio delle vittime della frana che ha devastato un ex villaggio di pescatori vicino Seattle, nello Stato di Washington, nel nordovest degli Stati Uniti. Altri due corpi sono stati recuperati dalle macerie e altri 8 sono stati localizzati nella massa di detriti che si è staccata da una montagna sabato scorso, dopo i 14 trovati nelle prime ore, ha reso noto Travis Hots, capo dei pompieri di Snohomish County.

Obama Merkel [ la democrazia della merda ] MA, la cosa che, questo governo golpista ucraino, non avrebbe mai dovuto fare: era: 1. proprio lui di abolire la lungua russa; 2. offuscare, le televisioni russe, sul territorio ucraino, voi non siete la democrazia, voi siete un ca*zo nel culo, di lavaggio del cervello, delle persone pecore, di signoraggio bancario stuprato, per il satanista Rothschild!… io lo giuro, sul Trono di JHWH, io verrò a pisciare sui vostri cadaveri!
Obama Merkel [ la democrazia della merda ] avete ottenuto il vostro GOLPE in Ucraina, avete ucciso tante persone innocenti: bravi! ora, vi do una sola settimana, per pagare tutti i debiti della Ucriana alla Russia, dopo di che, ALTRIMENTI, IO ucciderò mezza Europa!
Obama Merkel [ la democrazia della merda ] non avreste mai dovuto, permettere, ad un governo Golpista Ucraino ( senza legittimazione popolare), di portare la Nazione ucraina, in Europa.. in questo modo, voi avete dichiarato, noi abbiamo mandato i cecchini ad uccidere la gente!