anti-omofobi

lo Stato laico occidentale è stato soppiantato dallo Stato dogmatico religioso! ] [ UNA VOLTA C’èRA LO STATO LAICO E LA SUA VIRTù POLITICA ERA L’ETICA, OGGI ABBIAMO UN MASSIMALISMO DOGMATICO GENDER RELIGIONE DI EVOLUZIONE, SENZA DIMOSTRAZIONE SCIENTIFICA, ED UN PRETE CHE HA DETTO IN CHIESA CHE LA OMOSESSUALITà è PECCATO? è STATO ARRESTATO ED HA FATTO MESI DI CARCERE IN SVEZIA.. PERCHé IL NUOVO DOGMA DELLA TEOSOFIA SATANISTA DARWIN BILDENBERG ROTHSCHILD SPA FED FMI: è UN DOGMA RELIGIOSO SENSIBILE AL CONCETTO SPIRITUALE DI PECCATO! CHE PER SATANA è PECCATO TUTTO QUELLO CHE PER DIO è LA VIRTù, ECCO PERCHé OBAMA BUSH ROTHSCHILD, E LA MERKEL E LA LORO MAFIA MASSONICA? LORO SONO L’ANTICRISTO!
è NORMALE CHE, LA LEGA ARABA SI OPPONGA ALLA CREAZIONE DI UNA PATRIA PER TUTTI GLI EBREI, LORO SONO I PARASSITI ASSASSINI CHE, SORGONO SUL GENOCIDIO SHARIA DI TUTTI I POPOLI PRECEDENTI: E LA LORO TEOLOGIA? è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! TUTTI QUELLI CHE SONO DI SATANA SI OPPONGONO ALLE PROFEZIE BIBLICHE CHE DIO HA FORMALMENTE ESPRESSO IN FAVORE DI ISRAELE!
SE CRISTIANI ED EBREI NON AVESSERO UNA PARTECIZIONE ALLA NATURA DIVINA? POI, IL MONDO, QUESTO MONDO DI SATANA farisei e banche centrali con il loro demonio ALLAH? LI AVREBBERO AMATI! e PERCHé GLI ISLAMICI PENSANO DI SOPRAVVIVERE AL NWO CHE LI HA CREATI? SONO FOLLI E SENZA CERVELLO! La realtà, l’ovvio, la verità? non hanno bisogno di essere dimostrate, ci troviamo di fronte al satanimo regime Bildenberg, di un Nuovo Ordine mondiale per Satana: che è una religione di Sodoma e di evoluzionismo truffa, senza FONDAMENTO SCIENTIFICO, E SENZA sovranità monetaria, e senza futuro per tutte le identità e le sovranità nazionali, nessun futuro: è possibile: per le religioni del pianeta, perché, sempre di più, tutto il genere umano sarà trasformato in un unico branco di schiavi, cioè, tutti i mali che sono caduti sulle spalle: delle false democrazie massoniche senza sovranità monetaria: tutto l’anticristo della Unione Europea: CIA e NATO!

Perdonatemi se, io mi sono abbandonato a qualche eccesso verbale! 400 martiri cristiani innocenti, uccisi in odio alla fede, ogni giorno, in questi ultimi 30 anni? UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO DEL NWO SISTEMA MASSONICO ROTHSCHILD SPA BILDENBERG, certo, è proprio così! E SE, STATE PER DIVENTARE VOI, UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO? proprio VOI CHE AVETE RINUNCIATO ALLA VITA ETERNA, DI CUI I MARTIRI CRISTIANI POSSEGONO LA CHIAVE, ed ora state per perdere anche la vita terrena! e perché, come, tu pensi che Dio possa essere il complice di tuoi delitti?
nefphlegm https://www.youtube.com/user/nefphlegm fa. +The Tomorrow I’m looking for the best counter argument believe me but for the most part all I get in response is,”If you’re not a criminal and you do what you’re supposed to do I don’t see anything wrong with having a chip for security reasons.” [ answer RFID chips human implant dangers https://youtu.be/35D8zdURIg0 ] +nefphlegm dubito che una icona di demone alieno come te, possa rispettare la Bibbia, in Apocalisse cap 13, e dubito che, lui possa conoscere, anche, i poteri soprannaturali, demoniaci, e occulti del Nuovo Ordine Mondiale, tutta religione: occhio piramide, di Lucifero, e Banche Centrali: il GRANDE FRAELLO, sistema massonico regime, mentre, tu porti un rfid, inconspevole, di quello che ti possono fare: e mentre la CIA fa i sacrifici umani sull’altare di Satana! + Nef phlegm, I doubt that, an icon of alien demon like you, can stick to the Bible, in Revelation chapter 13, and, I doubt that, that he can know, also, the supernatural powers, demonic, occult and the New World Order, the whole religion: eye pyramid, eye of Lucifer, and central banks: the BIG FRAELLO, Masonic system regime, while, you bring an rfid, unaware, of what they can do against to you , and while the CIA does human sacrifices on the altar of Satan!
shalom Yitzchak Kaduri, scritto anche Kadouri, Kadourie, Kedourie; “Yitzhak” Yitzhak, rinomato cabalista haredi, che dedicò la vita allo studio della Torah e alla preghiera a nome del popolo ebraico. Insegnò e praticò i kavanot del mistico Shalom Sharabi
OVVIAMENTE NESSUNO PENSA CHE CI SAREBBE DA FARE QUALCHE CONSIDERAZIONE VERSO ISLAM E VERSO SHARIA OVVIAMENTE ] [ ROMA, 11 GEN, L’Isis rivendica con un comunicato sui social netowork l’attacco al centro commerciale di Baghdad e un attentato suicida nella zona orientale della capitale irachena.
Almeno 18 morti e 50 feriti si contano in un centro commerciale nella parte est di Baghdad dove uomini armati hanno fatto irruzione e hanno preso in ostaggio passanti. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya citando fonti locali. Media iracheni riferiscono di un’esplosione e di sparatorie.
E’ di almeno 20 morti il bilancio di un attentato dinamitardo all’interno di un caffè a nord-est di Baghdad. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya che cita fonti locali secondo cui l’esplosione ha investito un caffè a Miqdadiya, nella regione nord-orientale di Diyala.
MERKEL dhimmi
200 DONNE SONO STATE ABUSATE IN UNA SOLA PIAZZA, IN UNA SOLA NOTTE, MA NON C’ERA nessun piano attacchi, FIGURATI SE SI ORGANIZZANO COSA POSSONO FARE! Colonia: polizia, nessun piano attacchi. Secondo indagini su notte di San Silvestro. Presentato rapporto
MERKEL dhimmi
SI MA COSA LA EUROPA è? IO VORREI CHE QUALCUNO ME LO DICESSE! AVETE LASCIATO STERMINARE I CRISTIANI IN TUTTO IL MONDO, PERCHé VOI POSSIATE MILLANTARE DI AVERE UN QUALCHE VALORE! Così il portavoce Margaritis Schinas, che rispondendo ad una domanda sul possibile impatto dei fatti di Colonia (alias: stupro di massa contro femmine dhimmi schiavi ) sulla politica Ue, cita il passaggio di un’intervista di Juncker: “L’immigrazione non ci deve portare a un cambiamento dei nostri valori. L’Europa vuole restare ciò che è”. SI MA COSA LA EUROPA è?
MERKEL dhimmi
STOP! I VERI CRISTIANI NON COMBATTONO GLI ISLAMICI SHARIA, PER FAR POSTO AI MASSONI GENDER DARWIN NWO SPA FED! SI SCENDE NELLE CATACOMBE E SI ASPETTA CHE L’IRA DI DIO SIA PASSATA SUI CADAVERI! MUOIA CHI DEVE MORIRE! c’è sempre qualcosa di inquitante, quando si legge un qualsiasi articolo circa, gli LGBT lobby, perché, sono le LOBBY di Sodoma e la loro teosofia satanica ideologia GENDER DARWIN, è il problema terribile, (e non gli omosessuali come persone in se: loro non sono il problema, come ha detto PUTIN e il PAPA)! quindi: 1. IL MATRIMONIO è UN DIRITTO NATURALE E NON CIVILE! E, 2. LA UGUAGLIANZA MORALE è DATA DALLA RELIGIONE, CHE, SE, noi SIAMO ANCORA UNO STATO LAICO ETICO, NON SI PUò ESPRIMERE MORALMENTE ANCORA, perché NON è DI SUA SPETTANZA: poter pretendere un concetto sulla moralità: per lo Stato laico, MA, come tutti sanno? IL NWO SpA FED BCE BAnche CENTRALI: sistema massonico Bildenberg: il GUFO Marduk, NON è UNO STATO LAICO, PERCHé COME TUTTI SANNO, LA RELIGIONE della PIRAMIDE, occhio di Lucifero: Entità il GRANDE FRATELLO? è IL SATANISMO stesso! … e tutti loro? sono proprio l’anticristo! NON COMBATTEREMO GLI ISLAMICI PER FAR POSTO ai massoni di Sodoma: ma, noi scenderemo nelle catacombe, ed aspetteremo che l’ira di Dio sia passata! ] [ AOSTA, 11 GEN – “Il ddl Cirinnà non dovrà rappresentare un punto di arrivo, bensì un punto di partenza per arrivare alla piena estensione dell’uguaglianza morale e giuridica delle persone omosessuali all’interno del nostro ordinamento, allargando dunque l’accesso al matrimonio civile anche per le coppie dello stesso sesso”. Lo ribadisce Samuele Tedesco, presidente di Arcigay Valle d’Aosta, annunciando per il 23 gennaio una manifestazione in piazza Chanoux in vista della discussione in Senato del ddl.
MERKEL dhimmi
L’ex primo ministro italiano D’Alema si atteggia a grande saggio, lui il COMPLICE DELLE BANCHE CENTRALI SpA i padroni del mondo, IL SISTEMA REGIME MASSONICO BILDENBERG, NWO ENTITà, GRANDE FRATELLO SATANA, LUI intravede un nesso tra la nascita di Daesh e l’islamismo retrogrado delle monarchie del Golfo Persico: “L’estremismo di Daesh ha una radice culturale nell’islamismo più retrogrado, che ha il suo epicentro proprio nel Golfo…Non dimentichiamo che gran parte degli attentatori delle Twin Towers provenivano dalla migliore élite saudita”. D’Alema: “L’Italia non è protagonista, e le tensioni Iran-Arabia favoriscono Daesh”
MERKEL dhimmi
IO CONOSCO SOLTANTO L’ALATARE DI DIO! MA, GENTILONI CONOSCE L’ALATARE DI DUBLINO! ED IO DICO CHE, PRIMA DI ACCOGLIERE UN SOLO ALTRO MUSULMANO? NOI DOBBIAMO CONDANNARE LA SHARIA E DOBBIAMO DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! Gentiloni: Non sacrificare Schengen sull’altare di Dublino. 08.01.2016 Il ministro degli Esteri italiano al quotidiano italiano La Stampa: asilo europeo e meccanismo relocation sia permanente: http://it.sputniknews.com/italia/20160108/1852488/gentiloni-schengen-dublino.html#ixzz3wxflooIi
MERKEL dhimmi
Yemen, Ue condanna l’attacco su MSF ma tace sui crimini sauditi [ L’UNICO SCOPO DELLA NATO è QUELLO DI DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016 Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. Continua la guerra dell’Arabia Saudita contro gli sciiti dello Yemen. Medici senza frontiere è ancora sotto attacco. Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. E’ il terzo ospedale dell’organizzazione umanitaria a essere bombardato dall’aviazione saudita in Yemen, dopo i centri di cura di Taiz, in dicembre, e di Haydan, in ottobre. Il più importante attacco ai danni di Medici senza frontiere, che condivide regolarmente le coordinate gps delle proprie strutture con tutte le parti combattenti, avvenne a ottobre 2015 in Afghanistan quando forze armate della Nato bombardarono l’ospedale dell’ong, provocando oltre venti morti tra cui tre bambini. L’Unione Europea condanna l’attacco ma tace sui crimini dell’Arabia Saudita. “Tali attacchi — si legge in una dichiarazione congiunta dell’Alto commissario per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Federica Mogherini, e del commissario europeo per la gestione degli aiuti umanitari, Christos Stylianides — che prendono di mira le operazioni umanitarie e i civili, sono chiaramente proibiti dal diritto internazionale umanitario”. Per questo, proseguono i rappresentanti Ue, “le parti in conflitto devono astenersi dal prendere deliberatamente di mira le infrastrutture civili. Il disprezzo per il diritto umanitario ostacola gli sforzi volti a portare una soluzione politica alla crisi”. Di fronte a una situazione umanitaria “senza precedenti”, la Commissione europea “continuerà a fornire sostegno umanitario nel 2016 a tutte le popolazioni colpite dal conflitto in Yemen”, conclude la nota: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869278/yemen-ue-condann-attacco-MSF.html#ixzz3wxbFpCYp
MERKEL dhimmi
Podemos chiede di rivedere i rapporti con l’Arabia Saudita [ LA NATO NON HA ALTRO SCOPO CHE DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016, La formazione di Pablo Iglesias ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. In Arabia Saudita proseguono le esecuzioni capitali. Dal primo gennaio 50 persone sono state giustiziate, ultima una donna di nazionalità etiope. Mentre l’Europa ancora una volta tace difronte alla gravità delle notizie che arrivano dalla penisola arabica, in segno di protesta, Podemos ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. La formazione di Pablo Iglesias vede “ragionevole” che un’istituzione come la monarchia, “che deve promuovere i valori condivisi dalla cittadinanza spagnola,” sospenda una visita ufficiale in un paese come l’Arabia Saudita “, in cui le donne quotidianamente subiscono discriminazione sistematica, i difensori dei diritti umani subiscono repressione continua e le cui esecuzioni capitali devono essere essere base di preoccupazione e condanna”.
Podemos ha anche chiarimenti al ministero della Difesa “sulla cooperazione militare e sulla vendita di armi a Paesi che violano il diritto umanitario internazionale”. Tra il 2003 e il 2014, secondo il Ministero della Difesa, la Spagna ha venduto armi all’Arabia Saudita per 725 milioni di euro: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869483/podemos-rapporti-arabia-saudita.html#ixzz3wxaEZkdB
MERKEL dhimmi
QUANDO IO ENTRERò in possesso nella mia Gloria ontologica Natura divina Naturale? Poi, io vedrò anche tutti i pensieri della vostra vita, concentrati in una frazione di secondo! ECCO PERCHé NON SAREBBE OPPORTUNO PER VOI, CHE IO VENISSI A MORIRE PRIMA DEL TEMPO! perché Ora, la mia natura divina è filtrata nella fede, ed è oscurata dalla opacità della natura umana!
MERKEL dhimmi
AUDIOHOSTEM187 SAID: I AM: The One. I AM: Here: There: Everywhere: I AM: [All That There Is]: I AM The Love You Seek…I AM The Love That You Know /// ANSWER /// EvolutionisReligion IO DUBITO CHE, QUALCUNO TI CREDEREBBE, VEDENDOTI MANGIARE A MORSI, IL CUORE DI UNA BAMBINA SULL’ALTARE DI SATANA E DELLA CIA! ] [ 666 IMF NWO, AUDIOHOSTEM187 — synnek1 kkk nazi, no, you are criminal only, thief, liar, murderess, no one believes in you .. soon will be, the opinion against you! you are the loser, because you have no, arguments, against me .. then your power is ephemeral
MERKEL dhimmi
MA, COSA C’è DI STRANO? tutto quello che io ho scritto in passato, non può mai decadere! PERCHé IO SONO METAFISICO! lorenzoJHWH [ Evolution is Religion ] lorenzoALLAH —
YHWH Allah, ie: all: =: praise the Most High, the sublime: the sublime
YHWH Allah, ie: the: =: praise him in the firmament of his omnipotence
YHWH Allah ie: lu: =: Praise him with trumpet blasts
YHWH Allah ie: jah: =: Praise him with harps and lyres
JHWH ie Allah : all: =: lodate l’Altissimo: il sublime: l’eccelso
JHWH ie Allah : le: =: lodatelo nel firmamento della sua onnipotenza
JHWH ie Allah : lu: =: lodatelo con squilli di trombe
JHWH ie Allah : jah: =: lodatelo con arpe e cetre
MERKEL dhimmi
MA CHE RELAZIONE CI PUò ESSERE TRA IL MINISTERO DELLE FINANZE (SPA BANCHE CENTRALI ) E IL CONTROLLO DEI MEDIA? QUESTA è UNA DERIVA CATASTROFICA, E LA REAZIONE EUROPEA è PIù CHE GIUSTIFICATA! Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti. Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti.
MERKEL dhimmi
LI CONOSCO BENE, TUTTI QUESTI MASSONI GENDER FARISEI SPA L’ANTICRISTO, LORO SPEDIRANNO INDIETRO, SOLTANTO I CRISTIANI MARTIRI INNOCENTII, CHE SONO FUGGITI DAL LORO INFERNO ISLAMICO: PER ESSERE DEFINITIVAMENTE UCCISI! Mogherini: Pakistan pronto a riammettere i clandestini. 05.11.2015( Il Pakistan ha confermato gli accordi che ha con l’Unione Europea, dichiarando la sua disponibilità a riammettere i clandestini che lasciano l’Europa, ha comunicato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini: http://it.sputniknews.com/politica/20151105/1483952/Mogherini-Pakistan-riammissione.html#ixzz3wxFPsEXa
MERKEL dhimmi
SE, VOI NON CONDANNATE LA LEGA ARABA SHARIA? POI, NON POTETE CONDANNARE NESSUN MASSIMALISMO ISLAMICO SHARIA! Manifestazioni di protesta in Kosovo contro l’accordo tra Pristina e Belgrado. 11.01.2016. L’intesa atta a garantire maggiore autonomia ai comuni a maggioranza serba non piace ai nazionalisti della Repubblica del Kosovo. Nella capitale kosovara, alcuni manifestanti hanno dato alle fiamme il palazzo del parlamento, servendosi di bombe Molotov. L’atto vandalico è stato perpetrato durante le manifestazioni di protesta in atto contro l’accordo tra Pristina e Belgrado dello scorso ottobre: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869195/proteste-kosovo-contro-accordo-pristina-belgrado.html#ixzz3wxElsSO2
MERKEL dhimmi
Troppe molestie sul bus? Il Pakistan insegna alle donne a guidare la moto, OK, TUTTE LE NOSTRE DONNE DEVONO IMPARARE A GUIDARE LA MOTO ADESSO!
MERKEL dhimmi
L’arresto di El Chapo ( DA MAFIOSO A RIVOLUZIONARIO PARTIGIANO) mette in imbarazzo la Casa Bianca. PERCHé LA SUA DENUNCIA FA VACILLARE IL SISTEMA TECONOCRATICO FINANZIARIO PRIVATO SPA BANCHE CENTRALI ROTHSCHILD, SU CUI è POGGIATO IL FONDAMENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE DELLE NOSTRE ISTITUZIONI: IL NUOVO ORDINE MONDIALE! GUERRA, FAME, SOPPRUSI, DISUGUAGLIANZE, DELINQUENZA E MAFIA SONO LA CONSEGUENZA DEL NOSTRO SISTEMA BANCARIO E MASSONICO MONDIALE! Il capo messicano del cartello di Sinaloa, arrestato 3 giorni fa dalla polizia messicana, “intervistato” da dal regista USA Sean Penn nel corso della sua latitanza.
MERKEL dhimmi
ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO! Ebreo aggredito con machete a marsiglia, Ferito lievemente. Assalitore è minorenne, forse uno squilibrato, QUì C’è UNA LEGA ARABA DI SQUILIBRATI SHARIA! COSA C’è DI SOCIETà CIVILE NELLA LEGA ARABA? SONO TUTTI SQUILIBRATI! Ebreo aggredito con machete a Marsiglia: ‘Ho agito per l’Isis’ IN QUESTI 30 ANNI LE NOSTRE SOCIETà MASSONICHE, SENZA SOVRANITà POLITICA E MONETARIA: HANNO ASSISTITO IMPASSIBILI E COMPLICI OMERTOSI AL MARTIRIO DEI CRISTINI DEL MONDO, ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO!
MERKEL dhimmi
Berlino, ostilità a Islam ingiustificata [ TEOLOGIA DEL VITTIMISMO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, TEOLOGIA DEL GENOCIDIO, TEOLOGIA DEL NAZISMO: COSì TUTTI I POPOLI PRECEDENTI ALLA LEGA ARABA SI SONO ESTINTI, LE LORO EFFIGI E LORO CIMITERI? NON ESISTONO PIù! è SEMPRE STATO DA SEMPRE è STATO: UN MUSLIMS COUNTRY! ] [ Consiglio centrale musulmani denuncia aumento minacce e insulti. BERLINO, 11 GEN – Nulla giustifica quello che è stato riferito dal presidente del Consiglio centrale dei musulmani tedeschi: lo ha detto il portavoce di Angela Merkel Steffen Seibert, rispondendo ad una domanda sulla denuncia fatta dal presidente dei musulmani tedeschi sull’ondata d’odio che sta colpendo i musulmani in Germania dopo le violenze di Colonia. “Viviamo una nuova dimensione di odio”, ha detto Aiman Mazyek al Koelner Stadt Anzeiger.
MERKEL dhimmi
LA NOSTRA SOCIETà RELATIVISMO, SENZA RADICI E SENZA IDENTITà (pensiero debole) LA NOSTRA SOCIETà non ha nessuna speranza di sopravvivere: alla VALANGA SHARIA: di una società teocratica dogmatica nazista, perché quando i profoghi arrivano in Europa, perché, NOI li abbiamo salvati dalla morte? NOI PER LORO SIAMO SEMPRE GLI SCHIAVI DHIMMI DA ASSOGGETTARE! LE NOSTRE DONNE SONO LE LORO PREDE SESSUALI DA STUPRARE, ECC.. DA QUESTO PUNTO DI VISTA O SCOMPARIREMO NOI, OPPIURE SCOMPARITà L’ISLAM! MA, AL 99% SCOMPARIREMO NOI! ] [ Jan 10, 2016 medics treat terror victim. Medics tend to a victim at the scene of last week’s terror attack in Tel Aviv. (AP/Oded Balilty) After an intense, week-long search, security forces eliminated the terrorist who opened fire at innocent civilians in Tel Aviv. An Arab-Israeli terrorist who killed three people in Tel Aviv on New Year’s Day was slain Friday in a shootout with security forces, following a massive manhunt. The terrorist, Nashat Milhem, opened fire at a bar on a busy Tel Aviv street on January 1, killing two people and wounding six. After tossing his cellphone, Milhem hailed a cab that took him to northern Tel Aviv, where he killed the driver, an Israeli-Arab, and escaped in the taxi before abandoning it, police said, confirming that the motivation was “nationalistic” – i.e. Arab terrorism. “The breakthrough that allowed security forces to find Melhem came from a cigarette butt containing his DNA that was found by Shin Bet investigators in Arara, showing he was in the area,” Ynet reported. “This led security forces to set up roadblocks and checkpoints all over the area and deploy large numbers of troops in an effort to prevent him from leaving the area and crossing into the West Bank [Judea and Samaria].” Police patrol northern Arab village. Security forces patrolling the streets of the Israeli Arab village of Arara in northern Israel on Friday. Milhem was hiding in a building in his hometown of Arara in northern Israel, said police spokeswoman Luba Samri. As the special forces closed in on him in the residential area late Friday afternoon, he came out shooting, she said. Milhem fired at police Friday with the same gun he used in the Tel Aviv shooting, Samri said. Witness Hakim Younis told Channel 10 TV that he saw some of the shootout from his home. “I was sitting on my balcony with my cousin … when suddenly shooting began — hundreds of bullets, like in a war,” Younis said, adding that he then went inside. A large number of security forces had entered the town earlier and told residents to stay in their homes, he added. Alon Ben-David, the TV station’s defense analyst, said special forces with dogs had searched the town. Milhem shot a police dog that had entered a building as part of the search, he added, which exposed his location, prompting troops to close in. The terrorist had been hiding there all week. Milhem ‘Received Full Aid’ in Hiding. According to police sources and residents, Ynet reported, Milhem “received full aid, especially from his family members, since arriving in Wadi Ara last Friday. Every day he slept in a different place. They brought him food and took care of him.” Milhem’s father, who had served as a police volunteer, was among a number of family members arrested during the week on charges of abetting the murderer. Several more suspects were brought in for questioning after he was found. According to Ynet, “Questions remained on Saturday regarding how terrorist Nashat Melhem, who murdered three Israelis in Tel Aviv, was able to evade capture for a whole week.” As noted by Arutz-7, “The worrying wide level of cooperation that Milhem received will for many again raise questions about the loyalty of Arab citizens of Israel.” Funeral terror victim Funeral in Carmiel of Alon Bakal, a victim of the Tel Aviv terror attack on New Year’s Day. (Basel Awidat/Flash90) A significant percentage of Muslim Arabs in Israel are identifying with radical Islamic organizations. According to a poll taken in November, 18 percent of Muslim Arab Israelis do not consider the Islamic State (ISIS) to be a terrorist organization and are not opposed to its ideology. A whopping 57 percent believe that the Islamic Movement represents their views, and half say they are either supporters or active members. The family reportedly set up a mourning tent and is refusing to speak to media. A low-profile funeral is planned, sources indicate. Meanwhile, the body is being held by police. Public Security Minister Gilad Erdan called it a “complex operation” and congratulated those who took part. “The forces practically turned over every stone, and worked day and night over the past week. All our enemies should know that we will hit whoever tries to harm us and we will continue to fight terrorism with full force,” he said. “On behalf of all citizens of Israel, I would like to thank the Israel Police, ISA, and the police special anti-terrorism unit – they did their work professionally, methodically, day and night; they focused on the mission and they achieved it. All those who would murder Israelis should know that sooner or later we will find them, inside and outside the borders of the State of Israel. No one is immune. We will find the murderers and their accomplices,” stated Prime Minister Benjamin Netanyahu. “I wish to express my support for the members of the security services who worked night and day over the last week – even more so than normal,” President Reuven Rivlin said. “We will not bow our heads in the face of the depraved terror we are facing in this difficult period. We will continue to choose life, even when in pain, even when the price we pay is heavy and so very difficult.” By: United with Israel Staff and AP
MERKEL dhimmi
IN IRAN SIAMO PASSATI DA 8 FIGLI PER DONNA (ALLAH AKBAR BOMBA DEMOGRAFICA: MORTE A TUTTI GLI INFEDELI APOSTATATI, A UN SOLO FIGLIO PER DONNA, PERCHé C’è NELLA SOCIATà IRANIANA UN IMMINENTE PRESAGIO DI DISASTRO IRREVERSIBILE TRAGEDIA ) IRAN DOVRà COMBATTERE DA SOLO CONTRO TUTTA LA LEGA ARABA DEI SUNNITI ] ANCHE PERCHé AL PAKISTAN NON IMPORTA CHI HA RAGIONE O CHI HA TORTO, PERCHé GLI SCIITI HANNO SEMPRE TORTO, HANNO FATTO L’ERRORE DI NASCERE! [ Iran is pursuing its policy of abusing minorities and even confiscating their houses of worship. Government bodies in Tehran have seized a church of the Christian Assyrian minority in the country, under the pretext of building a Shiite shrine. According to a report by Asharq al-Awsat on Thursday, Jonathan Bet-Kelia, the representative of the Assyrian community in Iran’s Majlis (parliament), described the incident as a “rape of the places” owned by the community in Iran. In a speech to the parliament last week, Bet-Kelia criticized the actions of the Iranian government towards his community, highlighting the suffering, discrimination and legal restrictions his community and other religious minorities are subjected to. He also threatened to resort to the judiciary procedures while wondering “what is the use of our presence in a Parliament that considers us apostates?” Bet-Kelia told Sharq that he had approached Ali Younesi, special assistant to President Hassan Rouhani on ethnic minorities’ affairs, on this matter but was told that nothing could be done about it. Younesi is a former Minister of Intelligence and Security and is personally responsible for ordering numerous arrests and assassinations of dissidents. Bet-Kelia also criticized Rouhani because of government agencies’ discrimination and restrictions in recruiting religious minorities and their exclusion from military and security positions and diplomatic departments and bodies. He also attacked Iranian law which states that “an apostate,” a non-Muslim, cannot inherit from a Muslim, while a Muslim, being “the heir of an apostate,” inherits the funds. The Iranian parliament allocates five seats for minorities, but these members of parliament complain that they are essentially ignored by Tehran. By: United with Israel Staff
 http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
L’Iran sta perseguendo la sua politica di aver abusato di minoranze e anche confiscando i loro luoghi di culto. Gli organi di governo a Teheran hanno sequestrato una chiesa della minoranza cristiana assira nel paese, con il pretesto di costruire un santuario sciita. Secondo un rapporto da Asharq al-Awsat il Giovedi, Jonathan Bet-Kelia, il rappresentante della comunità assira in Majlis (parlamento) iraniano, ha descritto l’incidente come una “stupro dei luoghi” di proprietà della comunità in Iran. In un discorso al parlamento la scorsa settimana, Bet-Kelia criticato l’operato del governo iraniano nei confronti della sua comunità, mettendo in evidenza la sofferenza, la discriminazione e restrizioni legali sua comunità e altre minoranze religiose sono sottoposti a. Ha anche minacciato di ricorrere alle procedure giudiziarie, mentre chiedersi “che cosa è l’uso della nostra presenza in un Parlamento che ci considera apostati?”, Ha detto Scommessa Kelia Sharq che si era avvicinato Ali Younesi, assistente speciale del presidente Hassan Rouhani sulle minoranze etniche ‘ attività, a questo proposito, ma mi è stato detto che nulla poteva essere fatto su di esso. Younesi è un ex ministro dell’Intelligence e della Sicurezza, ed è personalmente responsabile per l’ordinazione di numerosi arresti e omicidi di dissidenti. Bet-Kelia anche criticato Rouhani a causa di discriminazioni e restrizioni a reclutare minoranze religiose agenzie governative e la loro esclusione dalle posizioni militari e di sicurezza e reparti diplomatiche e corpi. Egli ha anche attaccato la legge iraniana in cui si afferma che “un apostata”, un non-musulmano, non può ereditare da un musulmano, mentre un musulmano, essendo “l’erede di un apostata”, eredita i fondi. Il parlamento iraniano assegna cinque seggi per le minoranze, ma questi parlamentari lamentano del fatto che essi sono essenzialmente ignorate da Teheran. By: Unito con Israele Staff http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
MERKEL dhimmi
NOI A LIVELLO EUROPEO E OCCIDENTALE, NOI SIAMO IL RELATIVISMO, NOI SIAMO UNA NON CIVILTà, SE, NOI FOSSIMO UNA CIVILTà? NOI AVREMMO GIà DICHIARATO GUERRA ALLA LEGA ARABA! noi non abbiamo nessuna possibilità di sopravvivere ad una teocrazia dogmatica e nazista, che nega i diritti umani fondamentali!
MERKEL dhimmi
Dopo gli avvenimenti a Colonia l’Europa non è più la stessa [ QUESTA è LA VERITà SE LA LEGA ARABA NON RIMUOVE LA SHARIA? NOI VERREMO TRAVOLTI DAL NAZISMO ISLAMICO! Contemporaneamente, a Milano la giunta Pisapia ha stanziato 400 euro al mese per le famiglie che si offriranno di ospitare almeno un “profugo”. Naturalmente, deve trattarsi di uno straniero, possibilmente arabo e musulmano, meglio ancora se negro. Nulla è invece previsto per uomini o donne “soltanto” italiani cui un destino avverso o una semplice separazione familiare hanno fatto perdere la casa e vivono all’addiaccio o che, come quel pensionato settantaduenne morto di freddo, passano in auto le loro notti. Sembra un mondo alla rovescia ma è la realtà cui politici incapaci, ciechi o, semplicemente, ignoranti di alcuna nozione sociologica ci hanno portati. Se vi aggiungiamo neo — terzomondisti d’accatto, vescovi dalle pance satolle ma dalle lacrime facili, magistrati dal “cuore generoso”, il quadro si completa. Disposizioni alla polizia tedesca: non pubblicizzare i crimini dei migranti Il “buonismo” impera ovunque: chiunque, nell’Europa “civile”, osi enunciare analisi realistiche sul futuro che aspetta le nostre società davanti all’invasione cui siamo oggetti viene immediatamente definito razzista, xenofobo e magari anche anti-islamico: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1866354/aggressione-colonia-germania-europa.html#ixzz3wvqEtEfY
MERKEL dhimmi
è GRAVE CHE SI RICONOSCA UN GOLPE A KIEV, E LA AUTODERMINAZIONE DEL KOSSOVO, ANCHE DOPO AVERE FATTO IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI SERBI, E NON SI RICONOSCA LA AUTODERMINAZIONE DEL DONBASS, CHE NON HANNO FATTO VIOLENZA A NESSUNO! Le sanzioni occidentali contro la Russia sono stupide e dannose, ma non sono la cosa più difficile che la Federazione Russa sta vivendo, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin. “Penso che siano una decisione stupida e dannosa, — ha detto Putin in un’intervista con il tabloid tedesco “Bild”. Ha ricordato che lo scambio commerciale tra la Russia e la Germania si attestava sugli 83-85 miliardi di dollari ed erano stati creati migliaia di posti di lavoro in Germania grazie ai progetti comuni di business: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865794/Occidente-UE-Ucraina-Business-Commercio.html#ixzz3wvp2X0jf
MERKEL dhimmi
USA E SAUDITI SHARIA CULTO, MINACCIANO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! Putin ha rilevato che il terrorismo internazionale è stato sfruttato contro la Federazione Russa. “Naturalmente siamo colpevoli, che posso dire, non c’è nessuno da biasimare. Ma il fatto che il terrorismo internazionale sia stato utilizzato contro la Russia, ma nessuno lo ha mai messo in evidenza o al contrario sono state sostenute le forze sovversive finanziariamente e politicamente e talvolta anche con armi per noi è un dato di fatto. E naturalmente, sapete, a questo punto siamo diventati consapevoli che parlare è un conto e gli interessi geopolitici sono tutta un’altra faccenda,” — ha affermato il presidente russo: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865488/Geopolitica-Cremlino-Cecenia-Separatismo-Perestrojka.html#ixzz3wvoD7GMg
MERKEL dhimmi
LA SHARIA DELLA LEGA ARABA MINACCIA LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA! IL DISPREZZO PER TUTTI I NOSTRI VALORI DI TOLLERANZA E DEMOCRAZIA? SONO DIVENTATI UN ARMA CONTRO DI NOI! Colonia: attaccati e feriti 6 pachistani. Due in ospedale, in altro episodio aggredito un siriano. La polizia indaga per lesioni corporali. Non è chiaro se vi sia un collegamento fra i due episodi, nella città ancora sconvolta dopo le violenze subite da centinaia di donne a San Silvestro.
MERKEL dhimmi
Pakistan difenderà integrità saudita ] se la ARABIA SAUDITA viene invasa, l’ISLAM crolla, perché il loro Dio è una pietra! E QUESTA è UNA CONGIURA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO!
MERKEL dhimmi
IRAN ] tu stai spezzando il mio cuore nel dolore! SMETTI DI ESSERE COLPEVOLE DI SHARIA NAZISMO, SENZA RECIPROCITà, ED ASSASSINIO ISTITUZIONALE DI PERSONE INNOCENTI! IN QUESTO MODO? TU FAI IL GIOCO DEI SATANISTI E DEI SATANISMI! [ non credo che quando qualcuno sta per morire, in una guerra mondiale nucleare, poi, gli convenga affermare anche io con la sharia, io sono stato causa della mia tragedia! LA COLPA è STATA ANCHE MIA!
MERKEL dhimmi
I RUSSI SONO CATTIVI, SHARIA è LA NUOVA FRONTIERA DEI DIRITTI UMANI, ISRAELIANI SONO CRUDELI! ] lo hanno detto in USA i sacerdoti di Satana, e loro sono la verità trascendentale del Nuovo ORDINE MONDIALE! [ MI DISPIACE, MA NON C’è PIù SPERANZA PER IL GENERE UMANO!
IO comprendo PUTIN che non può andare alla guerra mondiale imposta al genere umano dai USA e SAUDITI, senza avere l’IRAN dalla sua parte! Ma finché non si condanna la sharia è impossibile vincere il terrorismo, perché, la sharia è un totale disprezzo per la sacralità della vita umana! se la ridono nella LEGA ARABA di voi, perché, a loro un musulmano costa meno di quanto costa a voi un proiettile per ucciderlo!
https://plus.google.com/b/113080687215210258860/113080687215210258860
è NORMALE CHE, LA LEGA ARABA SI OPPONGA ALLA CREAZIONE DI UNA PATRIA PER TUTTI GLI eBREI, LORO SONO I PARASSITI ASSASSINI CHE, SORGONO SUL GENOCIDIO SHARIA DI TUTTI I POPOLI PRECEDENTI: E LA LORO TEOLOGIA? è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! TUTTI QUELLI CHE SONO DI SATANA SI OPPONGONO ALLE PROFEZIE BIBLICHE CHE DIO HA FORMALMENTE ESPRESSO IN FAVORE DI ISRAELE!
=====================
Another Church Denied Freedom to Worship. May 18, 2015 by Janelle P in Persecution updates, Middle East. Please pray for Azim Janbakiev, pastor of Rakhym Presbyterian Church in Almaty, Kazakhstan. City administration has forbidden the congregation to hold their worship in a building owned by the Rakhym Church, claiming that the building does not have the status of a religious building. Pastor Azim recently shared: “Since the beginning of the year, we were forbidden to hold services in our building until we bring all of the building documents into the order. When we decided to find out what’s going on, we found out that there are some ‘neighbors’ who have written a complaint to our church. These neighbors do not like the fact that there is an active Christian church in their area, contrary to the faith of their ancestors, their traditions and national values. There are 47 ‘activists’ who have signed the complaint, putting pressure on the authorities to close the church. By law, it was necessary to check who these ‘activists’ are who are inciting inter-religious strife and turning society against another religion. Instead, public authorities support them and have selectively put pressure on the Christian church. Our attempts to renew the documents and status of the building for worship services are blocked by the authorities.” Please pray for the church and Pastor Azim in this time of trial. In addition to the hardship for the congregation, Pastor Azim is under additional pressure as they have lost their family’s income, as well. Father, we pray for this small church struggling to worship You in freedom and proclaim the gospel to those living in spiritual darkness. We pray for Rakhym Presbyterian Church and the many others seeking to register their churches; that they will receive favor with the authorities. Soften the hearts of those in power so that they will not harass, fine and imprison Christians for worshiping in unregistered house churches. We lift up to You the plight of Pastor Azim Janbakiev and his family as they have now lost Azim’s income. Sustain them, Father. In the Name of Jesus we pray, Amen.
===========================
è chiaro: i poteri occulti finanziari massonici e bancari internazionali: BANCHE CENTRALI SPA, hanno interesse ad ingessare in regolamenti, BUROCRAZIA, sabbie mobili, ALTA ESOSA FISCALITà, paralizzare i lavoro del Parlamento: IL CUI ESITO è L’ANARCHIA, ED IL DISAGIO SOCIALE, dopo tutto il Governo dei tecnocrati: MASSONI,e degli ex-Governatori Banche CENTRALI, è più funzionale per la usura forcaiola dei popoli spinti al suicidio! ] NON è POSSIBILE CONTINUARE AD ALIMENTARE UN SISTEMA PRIVATO DI BANCHE CENTRALI (TRUFFA, FALSO IN BILAGGIO, TRADIMENTO, RISERVA FRAZIONARIA, DEBITO PUBBLICO, PRODOTTI DERIVATI ) E PENSARE CHE SIA POSSIBILE EVITARE LA GUERRA MONDIALE: A MOTIVO DELLA ESISTENZA DI SEGRETE ED OCCULTE BOLLE FINANZIARIE: CHE I CADAVERI E LE DISTRUZIONI DEVONO AMMORTIZZARE! [ Nell’immaginario collettivo in cui i politici sono attaccatissimi alla poltrona, fanno notizia le dimissioni prima del termine naturale di un onorevole, il quale reputa “mal speso” il tempo trascorso in Parlamento. Si tratta di Paolo Vitelli, patron della Azimut Benetti, leader mondiale degli yacht e vero ambasciatore del made in Italy nel mondo. Nella Seconda Repubblica si ricordavano solo due casi eclatanti, il prefetto Achille Serra e l’ex premier Enrico Letta. Approfondiamo con Vitelli le ragioni dell’addio alla politica per tornare all’imprenditoria. — So che ci tiene a fare una premessa all’intervista… — Tutti coloro a cui ho chiesto consiglio mentre valutavo questa scelta mi dicevano: “Fai come tutti. Stai lì ben pagato, non farti notare, non andare più in Parlamento, tanto lo stipendio lo prendi comunque e fai la tua vita come fossi un libero cittadino”. Ecco il primo colpevole dei problemi nazionali: la mentalità italiana. — Lei però non ha ceduto e si è dimesso. Vi sono altre ragioni? — L’altra ragione è la mentalità da politico. Sarà che resto un imprenditore, ma proprio non ho potuto metabolizzare le troppe ore perse a discutere di procedure, di calendarizzazione dei lavori e di poltrone da occupare per non perdere terreno come partito e coalizione. Pochissimo invece era il tempo dedicato ai contenuti e alle riforme necessarie al Paese. Il parlamentare medio pensa solo a far carriera, a incassare l’indennità e a farsi ricandidare; una piccola minoranza presenta qualche emendamento complicando leggi già ingarbugliate o per ignoranza della materia o per far passare tra le righe qualche marchetta a favore del proprio collegio elettorale. Sono incompatibile con questa visione del mondo. Quando mi candidai, volevo portare la mia esperienza per migliorare l’Italia, non il mio conto in banca. — La riforma del Senato ha risolto il problema della governabilità del Paese? — Credo di no. Fino a che non modificheranno i regolamenti dei due rami del Parlamento, i politici continueranno ad essere inefficaci. Da vent’anni si discute sul cambiare le regole del gioco e dei rapporti tra maggioranza e opposizioni, ma finirà anche questa legislatura e non si sarà fatto alcun passo avanti. In modo parallelo alla riforma di Camera e Senato, sarebbe poi importante affidare al Parlamento la competenza a fare leggi quadro e leggi deleghe, affidargli un ruolo di indirizzo mentre il dettaglio dovrebbe definirlo con provvedimenti propri il Governo, il quale ha l’apparato tecnico a sua disposizione. — Come valuta il nuovo Senato di Renzi? — E’ un passo avanti, anche se non sono nemico del bicameralismo perfetto: il problema, ripeto, sono i regolamenti interni a Camera e Senato. Forse sarebbe stato più efficace eliminare completamente quest’ultimo, se proprio si voleva riformare l’ordinamento. Sono perplesso invece sul modo di nomina dei nuovi senatori, i quali, se potranno legiferare, avranno tale potestà pur essendo dei non-eletti. — Da imprenditore, ci dica perchè l’Italia fatica tanto ad essere competitiva e produttiva. — Perchè Governo e Parlamento non affrontano mai tre questioni: la mancanza di certezza del diritto, la burocrazia e la tassazione eccessiva. Se non ci si impegna una volta per tutti su questi temi, non torneremo mai in alto. Il governo Renzi ha provato a intaccare queste problematiche partendo dal tabù del lavoro e delle sue liturgie sindacali, ma l’ha fatto marginalmente; dev’essere chiaro che promuovere per un anno o due il tempo indeterminato riducendo i contributi è solo un palliativo, che senza riforme durature presenterà presto il conto. Comunque è stato dato almeno un segnale di cambiamento: riducendo il potere del sindacato è arrivata una piccola iniezione di fiducia agli imprenditori. — Esiste l’evasione di sopravvivenza, come dicono alcuni? — A soffrire di più l’elevata pressione fiscale è il piccolo mondo economico, per il quale l’evasione diventa purtroppo una vera forma di sopravvivenza. La tassazione per le piccole partite Iva è insostenibile e personalmente ritengo sia persino in crescita. Avevo proposto una riduzione dei tanti contributi a pioggia che esistono sulle imprese, una razionalizzazione che valeva circa 35miliardi e che avrebbe liberato risorse utili per abolire completamente l’Irap. Purtroppo la mia proposta non è stata accolta: devo ammettere, più per colpa dell’apparato di funzionari che non per scelta del Governo.
— La sua azienda è leader nel mercato della nautica. Qual è la situazione nazionale e internazionale?
— Il consumo italiano è a un decimo di quello pre-crisi. La crisi ha giocato per un 50% e l’altro 50% è determinato dall’assocazione tra l’espressione “evasore fiscale” e la parola “diportista”. Ma così non è. Ci saranno pure degli evasori nella nautica, ma così come ce ne sono tra chi compra ville. Purtroppo il danno d’immagine provocato dai governi che hanno mandato la Guardia di Finanza sugli yacht è stato devastante. Nel mercato internazionale c’è stato un mix di problemi: la crisi del 2008, quella del Brasile che stava diventando un’importante camera di compensazione per le esportazioni, poi le sanzioni della Russia e la stretta sulle operazioni finanziarie in Cina, infine l’instabilità politica in Medio Oriente. — Che cosa pensa delle sanzioni europee alla Russia? [ Putin sicuro, le sanzioni contro la Russia sono “stupide e dannose” ] — Oggi le restrizioni rendono più difficile e impopolare per i russi esportare denaro per comprare le navi made in Italy. Il nostro mercato si è ridotto da 25 a 12 barche all’anno e ora a 5. È una perdita considerevole. Sono contrario a questo tipo di sanzioni e l’ho detto al premier Renzi durante una riunione al Copasir: sarebbe relativamente semplice da parte dell’Ue riconoscere la possibilità alla Crimea di autodeterminarsi, in cambio di un impegno di Mosca a non espandersi ulteriormente in Ucraina. Ma il problema è molto ampio, perchè ai russi pesa il mancato impegno occidentale a non allargare ad est la sfera d’influenza Nato, e l’Ucraina è stata un’espansione ad est. A pagare per questo sono le imprese italiane: la lentezza con cui l’Ue non affronta il problema con la Russia è inaccettabile: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160112/1873217/italia-paolo-vitelli-dimissioni.html#ixzz3x2HBkNvh
è assai difficile convincere un assassino: di persone innocenti, che lui non deve far nulla per meritare il perdono di Dio, perché: è il suo stesso concetto di giustizia, il suo nemico che gli impedisce di ricevere la misericordia di Dio, quindi il criminale: Maometto, Fariseo, Massone USURAIO, GENDER, Comunista, Nazista, ecc.. il criminale vuole punirsi e quindi, deliberatamente decide di andare all’inferno ritenendosi indegno di ricevere il perdono di Dio! [ MA, CHI DI NOI PUò ESSERE DEGNO DELLA MISERICORDIA DI DIO? I PIù GRANDI SANTI DEL GENERE UMANO? ANCHE LORO SAPEVANO DI NON ESSERNE DEGNI! ] Eppure, questo è anche valido per i demoni che sono vivi all’inferno, finché c’è vita? FINCHé NON SEI STATO DISINTEGRATO? c’è sempre speranza di corrispondere all’amore di Dio per te! E VOI NON DOVETE PENSARE CHE PER ME CHE IO RAPPRESENTO LA LEGGE DEL TAGLIONE, CIOè CHE PER ME, SIA FACILE DIRE QUESTE COSE! Ecco perché, noi siamo restii ad uccidere le persone, perché, tutte le persone nascono già segnate, predestinate ALLA MORTE E all’inferno, PER COLPA del peccato originale, quindi, quale è la logica, se, noi che, siamo noi il Regno di Dio, POI, SIAMO PROPRIO NOI ad uccidere i peccatori? se sempre noi, proprio noi: il Regno di Dio, noi abbiamo dato a tutti i peccatori, una supplettiva opportunità, E SPERANZA, rispetto alla disgrazia del peccato originale? CHE PER LA MIA TEOLOGIA TUTTI NOI ABBIAMO COMMESSO PERSONALMENTE: IL PECCATO ORIGINALE, NON POTENDO LA INFINITà GIUSTIZIA DI DIO, PUNIRE NOI, PER IL PECCATO FATTO DA ALTRI, CIOè FATTO DAI NOSTRI PROGENITORI!
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] perché, nella vostra iniquità, ed ipocrisia, voi pensate che io non devo lasciare vivere dietro di me, la esistenza di massoni farisei e satanisti, e poi, proprio io, io debba poter lasciare vivere degli assassini seriali, maniaci religiosi sharia come voi, convinti ancora di glorificare Dio per uccidere persone del tutto innocenti che voi chiamate infedeli.. CHE GLI INFEDELI? SIETE PROPRIO VOI CON IL VOSTRO MAOMETTO ALL’INFERNO!
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] che poi questa storia penosa, che Maometto è salito al cielo da Gerusalemme, 7 anni dopo la sua morte? è una delle poche cose che, fa divertire tutte le anime: disperati infelici, tribolate e dannate all’inferno! VOI ISLAMICI, VOI AVETE PORTATO INFAMIA SULL’ISLAM e voi avete profanato la Santità di Dio! Nessun islamico ha un pur minima speranza, di poter entrare in paradiso, la vostra speranza? è inutile!
===================
Europa Unione, EU, ONU, USA, anticristo NATO ] voi state facendo il gioco sporco e mortale, della CIA NATO LEGA ARABA: per offendere umanesimo di Israele e Russia, CINA ecc.., ATTRAVERSO IL DELITTO UNIVERSALE DELLA SHARIA, ed ora dovete mettere sul piatto della bilancia i vostri cadaveri, perché, ISIS Daesh sono sauditi e turchi, i loro servizi segreti: E QUESTO NON è UN SEGRETO: per chiunque! VOI AVETE VISTO DILANIARE IL POPOLO IRACHENO E SIRIANO, avete assistito al soffocameto dei cristiani ATTRAVERSO IL TERRORISMO ISLAMICO DELLA CIA: in questi 30 anni, E VOI VI SIETE RALLEGRATI, anzi voi avete nascosto le notizie circa i martiri cristiani, per non offendere i vostri affari con gli islamici, e per disprezzo contro Gesù Cristo: perché voi siete la bestia di satana: voi siete l’anticristo! ISTANBUL, 12 GEN – Il Governo turco ha annunciato che almeno 9 vittime dell’attentato di un kamikaze questa mattina a Sultanamhet sono cittadini tedeschi.
===================
ULTIME NOTIZIE: 16:57 L’Ucraina GOLPISTA E GENOCIDARIA, spenderà 500 milioni di dollari in armamenti [ E CHI LA MINACCIA? è LEI L’AGGRESSORE!
15:38 Il premier giapponese invia a Vladimir Putin un messaggio personale [ PER OTTENERE I TERRITORI SETTENTRIONALI, TROPPO STRATEGICI IN IMMINENTE CONFLITTO MONDIALE! VI FAREMO DELLE BASI AEREE E NAVALI PER I CINESI, SE IL GIAPPONE NON RIVENDICHERà LA SUA SOVRANITà MONETARIA, E LA SUA INDIPENDENZA POLITICA! 15:04 La Russia ha deciso che non venderà più energia elettrica all’Ucraina AMEN!
14:38 Istanbul, Erdogan SHARIA: kamikaze era siriano ISIS [ è TUTTO UN INCIUCIO SAUDITA SHARIA, PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO!
===========================
SE NON FACCIAMO CROLLARE LA BANCA MONDIALE SPA? NON C’è NESSUNA SPERANZA DI OTTENERE DEI POLITICI OCCIDENTALI, CHE NON INGANNINO E CHE NON MENTINO SPUDORATAMENTE, PERCHé L’OBIETTIVO DEL FONDO MONETARIO PUò ESSERE SOLTANTO LA GUERRA MONDIALE! [ Obama, da messia a spia ] 17:04 12.01.2016 (What they say about USA. I giornalisti negli Stati Uniti si lamentano per il livello di repressione a cui sono stati sottoposti dall’amministrazione di Obama negli ultimi anni: CHI PRENDE IL CONTROLLO DELLA BANCA MONDIALE? IO, PROPRIO IO, UNIUS REI OVVIAMENTE! IO HO IL VOTO DI POVERTà, NON SO CHE FARMENE DEI SOLDI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1876616/obama-giornalisti-persecuzioni.html#ixzz3x358oIFj
“TUTTI PER UNO E UNO PER TUTTI”, è UN CODICE DI ONORE DEI CAVALIERI CRISTIANI, CHE DEI FARABUTTI MASSONI, TRADITORI E COMPLICI DI TORRE DI BABILONIA OCCHIO PIRAMIDE, DI LUCIFERO ROTHSCHILD ENTITà DEMONIACA: REGIME BILDENBERG? LORO NON HANNO, NESSUN DIRITTO DI APPELLARE PER LORO! IO LO GIURO: “QUESTA PROFANAZIONE CONTRO LA MIA REGALITà? IO, IL RE DI ISRAELE? IO VE LA FARò PAGARE! ” L’Estonia vuole ottenere la dislocazione permanente delle forze NATO nel paese, 12.01.2016, Ne ha parlato il Primo Ministro estone Taavi Roivas in un suo articolo dedicato agli obiettivi del governo nel 2016. L’articolo è stato pubblicato sull’influente Postimees. “Considero molto importante per il summit estivo della NATO (che si terrà a Varsavia l’8 e il 9 luglio) prendere una decisione sulla presenza permanente degli Alleati in Estonia e nei paesi vicini. Questo potrebbe essere un chiaro segnale che con i paesi della NATO non bisogna litigare, in quanto noi seguiamo il principio “uno per tutti, tutti per uno”, ha scritto Roivas nel suo articolo. Alla fine dello scorso anno in Estonia è arrivato dagli Stati Uniti il primo convoglio di mezzi militari pesanti. Sono state consegnate 40 unità tecniche, compresi 4 carri armati M1A2 Abrams, 10 veicoli corazzati Bradley e 3 semimoventi d’artiglieria Paladin e due veicoli per usi speciali: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1875802/estonia-nato-dislocazione-permanente.html#ixzz3x36UwSnd
MERKEL ASSASSINA DI MARTIRI CRISTIANI: IN TUTTO IL MONDO! ANTICRISTO GENDER DARWIN OBAMA IMAM DI SATANA CIA NATO! E TUTTI COLORO CHE: NON CONDANNANO LA SHARIA? VEDRANNO DIVAMPARE IL TERRORISMO ISLAMICO SOTTO CASA LORO! 12.01.2016 ( PERCHé LA SHARIA è UN IMPERIALISMO DEMONIACO, PER LA CONQUISTA SAUDITA DEL MONDO, ED è PROPRIO QUESTO: IL VERO MOTIVO PER CUI TANTI ISRAELIANI SONO MORTI, IN QUESTI 66 ANNI, PERCHé NON ESISTE UN PROBLEMA PALESTINESE, INFATTI, I PALESTINESI NON ESISTONO, SE, è VERO CHE ESISTE LA UMMAH! QUINDI LA UMMAH NEGA LA ESISTENZA DEL GENERE UMANO! ) L’ordigno sarebbe stato innescato da un attentatore suicida. Una potente esplosione ha scosso la piazza centrale di Istanbul, causando un numero imprecisato di feriti, come riporta la tv turca NTV: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1871705/turchia-terrorismo-bomba.html#ixzz3x38CdoPO
DARWIN HA IL CULO GENDER! SALMAN SAUDI SHARIA TACFIRO SUDAIRIO: DI UN TAGLIAGOLE BLASFEMO PAGANO APOSTATA IDOLATRA.. il NWO è stato fondato su di te, sui sodomiti e sui satanisti massoni! ORA DIMMI TU, COME PUò RIMANERE IN PIEDI UNA FECCIA COSA DI QUESTO TIPO? “CAPUT ISRAELE PER LA TERZA VOLTA!” lo ha detto Rothschild il fariseo, ed io lo ho sentito, mente lui lo diceva!
my holy JHWH ] li senti? soffrono come bestie, tutte le bestie di satana, ma, nessuno di loro ha il coraggio di farsi vedere, come sono tutti nascosti dietro i loro computer, sono tutti gli assassini! NON NE AVERE PIETà!
AMEN ] CIA FED OWL BAAL PHARISEES CANNIBAL TALMUD AGENDA 666 NWO ENTITà, BABYLON TOWER SPA FMI BCE, NATO ARAB LEAGUE ONE ONLY ABOMINAZIONE OF ANTICHRIST SODOMA BLASFEMIA APOSTASIA TAKFIRI SUDAIRI SAUDITI TURCHI OTTOMANI MASSONI BILDENBERG FECCIA GENDER DARWIN PEDOFILIA POLIGAMIA ZAPATERO SESSO CON I CANI PORNO DOPPIA FICA JABULLON ALLAH SHARIA [ olo: AMEN ] Illuminati Arab SHARIA conspiracy LEAGUE ENLIGHTENED NWO? WILL KILL ISRAEL!
DARWIN GENDER IS TALMUD JABULLON FREEMASONRY SPA FED NWO: THE BEST OF SATANA ALLAH KORAN [ ISRAEL VEDI CHE, UK SEGRET SERVICES HA INTERCETTATO LA MIA PRIMA CONNESSIONE CHIAVETTA E MI HA BLOCCATO! ] QUESTA è LA MIA SECONDA CONNESSIONE [SALMAN SHARIA SAUDI ARABIA TAKFIRO SUDAIRIO ] è vero che, io non ho Dio in tasca, ma, per quello che so io? lui di massacri su larga scala? ne ha già fatti parecchi!
ALLAH king ABD serpente pene PEDO POLIGAMO APOSTATA IDOLATRA SATANISTA DELLA CIA? è SEMPRE UN TAKFIRO Allah sharia.. datagate UK GEZABELE SECOND enter in my ADSL
ROTHSCHILD TU SEI IL PIù GRANDE SATANISTA ED ASSASSINO DELLA STORIA! PER COLPA TUA ABBIAMO AVUTO MILIONI DI SUICIDI DA USUROCRAZIA
mafia SPA BANCHE CENTRALI? è regime bildenberg massone, la più grande mafia occulta legalizzata della storia del genere umano!
Abd Allāh takfiro Saʿūd sharia hitler SAUDI ARABIA isis daesh is CIA NWO
Califfato Islamico ISIS LEGA takfiri galassia jihadista? è un terrorista erdogan hitler sharia, new ottomano impero!
============================
questo si che è un evento culturale importante: degno di ANSA GENDER ideologia: per la ideologia religione evoluzione darwin sodoma: regime bildenberg, un rito liturgico fondamentale ed essenziale: per celebrare: il NUOVO ORDINE MONDIALE: new age SPA FED BCE: il Grande FRATELLO BUSH, ma, io ricordo che, una volta in mezzo ai cadaveri, si pregava, oggi, Satana si accontenta di altro, si fa letteratura pornogratica, perché, il nostro Stato? è un lenone! Lady Gaga nuda con boyfriend Taylor Kinney dopo aver fatto sesso, Il selfie shock: “Facciamo sesso per la pace, contro la violenza e il terrorismo”
http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2016/01/12/lady-gaga-nuda-con-boyfirend-taylor-kinney-dopo-aver-fatto-sesso_c1f44a42-bee3-4793-b8ea-585b270c9fdc.html COSA è TUTTA QUESTA CASCIARA di cagnara? Vi sembra questa una notizia di ANSA? Starebbe a suo agio, su un giornale specializzato per questo genere di cose: per ADULTI, non su un pubblico servizio sovvenzionato da contribuenti! VOI AVETE PERSO IL SENSO DELLA MISURA! MA, VOI PENSATE A COME, noi POSSIAMO DARE SCANDOLO AD UN PEDOFILO POLIGAMO DI ISLAMICO ORGIA DOMESTICA? IN QUESTO MODO? VOI MI FATE SALTARE LA FRATELLANZA UNIVERSALE! voi RENDETE IMPOSSIBILE IL DIALOGO TRA ORIENTE ED OCCIDENTE E ALTRO CHE AMORE: “VOI REALIZZATE PROPRIO LA GUERRA MONDIALE!”
islam sharia? è soltanto un genocidio ONU
===============
Obama, ‘l’America è ancora il Paese più forte al mondo’ OK! MA DA QUALE PUNTO DI VISTA? 1. A FILMINI PORNOGRAFICI? è CERTAMENTE IL PIù FORTE! 2. A LEGIONI DI DEMONI E SATANISTI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE? 3, AD ALLEATI NAZISTI PRAVY SECTOR E ISLAMICI TERRORISTI SHARIA? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! 4. A STRAGI PER FUTILI MOTIVI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE, 5. AD ABORTI E DIVORZI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! E L’ELENCO VERGOGNOSO? POTREBBE CONTINUARe Ancora a LUNGO! ma, se ci pensi? ha una buona protezione aerea, ma, nessuna nazione è così vulnerabile, per un corpo di marina da sbarco, che è la NAzione più facile da conquistare ed invadere!
Colonia, 653 SONO le denunce per aggressione SESSUALE: IN UNA SOLA NOTTE! PRATICAMENTE, SI SONO PALPEGGIATE TUTTE LE TEDESCHE I MAOMETTANI SHARIA, POCO CI MANCAVA CHE DI LI PASSAVA ANCHE LA MERKEL!
EIH MERKEL SPA BANCHE CENTRALI BILDENBERG, LA PROSSIMA VOLTA CHE TU VAI A TROVARE ERDOGAN SHARIA ISIS PETROLIUM? FATTI LA CINTURA DI CASTITà IN ACCIAIO INOX!
===================
OVVIAMENTE A MERKEL HOLLANDE, LE CONDOGLIANZE SONO DOVUTE, IN CASO DI TRAGICA FATALITà, MA QUESTO DISASTRO DI TERRORISMO EUROPEO è TUTTO IL SATANISMO SHARIA, CHE TU E IL TUO OBAMA GENDER, VOI AVETE PORTATO IN SIRIA TRA I MARTIRI CRISTIANI: PER LA LORO DISTRUZIONE! VOI SIETE I RESPONSABILI DI TUTTO IL TERRORISMO ISLAMICO NEL MONDO, E QUESTA TRAGEDIA SADDAM, ASSAD E GHEDDAFI, TUTTO ERA STATO PREVISTO, da loro, IN TEMPI NON SOSPETTI! E QUESTA STORIA TURCA E SAUDITA NATO SHARIA, PER VOI? SIAMO SOLTANTO ALL’INIZIO, MA PER VOI POTRà FINIRE SOLTANTO IN TRAGEDIA! Kamikaze tra i turisti a Istanbul, Almeno 10 morti. Otto vittime sono tedesche.
LAGARDE in Ucraina? lei vi è andata insieme a MADRE TERESA DI CALCUTTA, e poi, per un fatale errore fortuito, al suo finco ha trovato la CIA i cecchini GOLPE a Maidan: e nessuno di loro è stato arrestato: perché avevano la immunità diplomatica!
BOKO HARAM, AL-NURSA, QATAR, BAHRAIN, SAUDI ERDOGAN ISIS, ECC..? IS ONE ONLY SHARIA UMMAH LEAGUE ONU
BUSH Clinton sauditi, turchi, FED SPA FMI, CIA NATO, SPA FARISEI, SISTEMA MASSONICO? è soltanto una questione di penne dell’unico Baal OWL!
l’apparato militare industriale USA, senza un nemico? fallisce! ECCO PERCHé LORO SONO 50 ANNI CHE NON DORMONO LA NOTTE PER INVENTARE DEI NEMICI! … è in questo modo, che hanno convinto i sauditi a creare al-Qaeda! e poi, è tutta una storia di delitti.. questa è una storia infinita infernale!
===================
ORMAI è LA CATASTROFE! A COSA SERVONO 250 MILIONI DI MIGRANTI ENTRO IL 2060. Ci sono 24 milioni di disoccupati in Europa e 14 milioni di inattivi in Italia: servono davvero i migranti per pagare le pensioni?. Ecco le ragioni più plausibili dietro a un progetto scellerato: http://www.byoblu.com/post/notiziedalweb/a-cosa-servono-250-milioni-di-migranti
==================
AFFERMATIVO! DIO NON VUOLE EMARGINARE NESSUNO, E LUI PARLA CONTINUAMENTE AL CUORE DI TUTTI I PECCATORI, E NOI SIAMO TUTTI PECCATORI! SOLTANTO CHE GUARDIAMO CON COMPASSIONE AI NOSTRI PECCATI, E CON DUREZZA AI PECCATI DEGLI ALTRI! Quello che è il delitto sociale e politico, per eccellenza, è un pensiero ideologico massimalista, e la pretesa dello Stato Massone Islamico Darwin GENDER: di parlare con categorie morali! “Corrotti perdono pudore e dignità, provino vergogna” Esce libro. “Mai emarginare i gay, ogni creatura è amata da Dio”
===================
ma io non ho mai parlato di declino USA SpA Banche Centrali FED, infatti la vostra pirati bullismo predazione? è soltanto il declino di tutto il GENERE UMANO! SOLTANTO DIO VI PUò STERMINARE A TUTTI VOI, E NOI DEL REGNO DI DIO? CI STIAMO LAVORANDO! Obama: ‘Chi parla di declino America vende fantasia’
===================
CIOè VOI MI DITE CHE AVETE FATTO MORIRE QUESTA RAGAZZA MENTRE LEI STAVA COMPIENDO UN PECCATO MORTALE? QUESTO SI CHE è TERRORISMO SESSUALE! DI QUESTO PASSO VOI STATE MANDANDO IN FUMO 50 ANNI DI PORNOCRAZIA! Ventenne muore durante un aborto al Cardarelli di Napoli

http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/I%20commenti/Pagine/i-libelli-educativi-anti-omofobi-gianfranco-amato.aspx
I libelli “educativi” anti-omofobi. Gianfranco Amato. 11 febbraio 2014. L’Ufficio nazionale antidiscriminazione razziale (Unar) organismo del Dipartimento delle Pari opportunità presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha commissionato all’associazione scientifico-professionale “Istituto A.T. Beck” di Roma – un gruppo di psicoterapeuti di orientamento cognitivo-comportamentale – la redazione di tre opuscoli intitolati “Educare alla diversità a scuola” rispettivamente per la scuola primaria per la scuola secondaria di primo grado e per quella di secondo grado. La firma in calce è della Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per le Pari opportunità Unar Ufficio nelle persone dell’avvocato Patrizia De Rose e del dottort Marco De Giorgi. Si tratta delle “Linee-guida per un insegnamento più accogliente e rispettoso delle differenze” il cui contenuto è suddiviso in quattro capitoli: “Le componenti dell’identità sessuale” “Omofobia: definizione origini e mantenimento” “Omofobia interiorizzata: definizione e conseguenze fisiche e psicologiche” “Bullismo omofobico: come riconoscerlo e intervenire”.
Potrebbe apparire l’ennesimo tentativo di iniziare gli studenti alla teoria del gender e alla Weltanschauung ispirata dalle lobby gay con alcuni tratti capaci di sfiorare il ridicolo. Valga per tutti un esempio: “Nell’elaborazione di compiti inventare situazioni che facciano riferimento a una varietà di strutture familiari ed espressioni di genere. Per esempio: “Rosa e i suoi papà hanno comprato tre lattine di tè freddo al bar. Se ogni lattina costa 2 euro quanto hanno speso?”” (pag.6). In realtà il tema si fa assai più serio quando si leggono altri passi di quegli opuscoli in cui si afferma ad esempio che “i tratti caratteriali sociali e culturali come il grado di religiosità costituiscono fattori importanti da tenere in considerazione nel delineare il ritratto di un individuo omofobo” e che “appare evidente come maggiore risulta il grado di cieca credenza nei precetti religiosi maggiore sarà la probabilità che un individuo abbia un’attitudine omofoba”.
Si parla poi della “ricezione costante di messaggi omofobi subliminali o espliciti da parte di istituzioni o e organizzazioni religiose” arrivando a sostenere che “vi è un modello omofobo di tipo religioso che considera l’omosessualità un peccato”. Si denuncia inoltre l’esistenza di un pregiudizio “diffuso nei Paesi di natura fortemente religiosa secondo cui il sesso vada fatto solo per avere bambini” con la conseguenza che “tutte le altre forme di sesso non finalizzate alla procreazione sono da ritenersi sbagliate”.
Le affermazioni contenute in questi nuovi opuscoli destinati alle scuole statali italiane avvalorano ancora una volta i rischi da più parte denunciati circa l’indeterminatezza del concetto di “omofobia” privo di una chiara e inequivocabile definizione. Soprattutto se su tale concetto si pretende di introdurre fattispecie di carattere penale come sta accadendo con il disegno di legge attualmente in discussione al Senato e già approvato alla Camera. Davvero omofobia significa – come i funzionari dell’Unar pretendono di insegnare agli studenti – “considerare l’omosessualità un peccato” o ritenere che “il sesso va fatto solo per avere bambini” o “credere nei precetti religiosi”? Se così non fosse bene farebbero a correggere celermente quanto scritto negli opuscoli che vogliono far circolare nelle scuole.
Se invece questa fosse la vera idea di omofobia che si intende propugnare allora dobbiamo prepararci a vivere anche nel nostro Paese l’amara esperienza già accaduta a molti ultimo il neo-cardinale spagnolo Fernando Sebastián Aguilar denunciato da alcune organizzazioni di attivisti gay per un’intervista nella quale ha detto che “una cosa è manifestare accoglienza e affetto a una persona omosessuale e altra giustificare moralmente l’esercizio dell’omosessualità”.
========================
http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/I%20commenti/Pagine/secondo-noi-omofobia-come-volevasi-dimostrare.aspx
La legge contro l’omofobia non c’è ancora ma i suoi effetti si fanno già sentire. Per chi come A­vvenire in questi giorni evidenzia l’inadeguatezza (per usare un eufemismo) dei contenuti di certe campagne che si vorrebbero portare avanti nelle scuole sulle tematiche legate agli orientamenti sessuali – proposte se­condo un’ottica pro-gender – è pronta la denuncia: “Omofobi”.

L’accusa che sa molto di bavaglio da imporre a chi non si adegua al pensiero unico che si vorrebbe dominante è stata rilanciata anche ieri dal deputato di Sel ed esponente del movimento gay Alessandro Zan.

In un’interpellanza urgente al governo il parla­mentare denuncia quello che definisce ‘l’attacco’ che anche A­vvenire starebbe portando avanti contro l’Unar l’Uf­ficio antidiscriminazioni razziali che ha promosso la campagna Lgbt nelle scuole. Secondo Zan l’intento sarebbe quello di ‘minare l’autonomia’ dell’Ufficio. Ma quale autonomia è quella che volutamente esclude dal dibattito il Fo­rum delle famiglie e le associazioni dei genitori della scuola per dare spazio soltanto alle associazioni gay e Lgbt?
==============================
http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/I%20commenti/Pagine/CONTRO%20LA%20FAMIGLIA%20%20IL%20TRIBUNALE%20DELLE%20FAVOLE.aspx

escalation di un’ingerenza mai immaginata nell’intimità della vita familiare e la violazione dei più consolidati diritti di genitori e bambini hanno raggiunto l’apice con il tentativo di inserire un cuneo tra scuola e famiglia imponendo l’ideologia di gender e i suoi inquietanti stereotipi. È un tentativo contrario ai capisaldi della legislazione internazionale sui diritti umani perpetrato fuori dei legittimi canali istituzionali da soggetti terzi nelle pieghe di una burocrazia invasiva che a tratti s’ispira a principi mai introdotti nel nostro ordinamento.

Si è parlato più volte dell’eliminazione dai moduli scolastici dei concetti di padre e madre che sembra estendersi fra decisioni e ripensamenti a enti e organi amministrativi. Ma la stampa (Avvenire anzitutto poi il Corriere della sera e altri quotidiani) ha registrato con incredulità le iniziative dell’Unar per diffondere nelle scuole opuscoli che rovesciano i principi educativi elementari impongono visioni partigiane della sessualità aggrediscono opinioni religiose che sostengono la centralità del rapporto uomo-donna e della famiglia nella formazione delle nuove generazioni. Quasi un progetto alternativo che stravolge l’alfabeto dei rapporti sociali.
Qualcuno superando il grottesco vuole insinuarsi nei momenti più intimi della vita familiare quando i genitori sussurrano e raccontano ai bambini fiabe e allegorie che parlano di tutto del mondo della natura di animali principi e principesse entità fantasiose per accostare la mente dei più piccoli al mondo ricco e complesso che li attende. Si cerca di intromettersi in quegli attimi speciali del rapporto tra figli e genitori nei quali affiorano i primi sentimenti e pulsioni psicologiche (che si ricorderanno per tutta la vita) e il bambino avverte che il papà e la mamma sono lì per aiutarlo a crescere affrontare le cose belle e brutte della vita. Sono piccoli momenti magici in cui si accompagna e si coltiva la fantasia dei più piccoli al punto che a volte i genitori i nonni gli zii le favole se le inventano le adattano e le recitano al bambino: proprio qui cerca d’insinuarsi una specie di dottor Stranamore dell’antropologia per offuscare deformare quanto di bello e spontaneo nasce e cresce nel linguaggio che unisce genitori e figli.
L’obiettivo è inquietante: qualcuno vuole istituire un tribunale che definisca un indice delle favole proibite colpire autori che dall’antichità hanno dato alle narrazioni per l’infanzia la dignità di un genere letterario delicato e affascinante sostituirsi ai genitori e raccontare favole sessuate sin dalle prime classi di scuola. Si finge di ignorare che così facendo si contraddicono pesantemente le Carte internazionali che hanno proclamato i diritti della famiglia limitato l’intervento dello Stato che non può entrare nell’intimità dell’educazione domestica. Uno dei principi cardine delle Carte internazionali tutela il diritto dei figli di essere educati da padre e madre “i quali hanno una responsabilità comune per quanto riguarda l’educazione del fanciullo ed il provvedere al suo sviluppo” (art. 18 della Convenzione internazionale sui diritti del fanciullo 1989). Per evitare equivoci la Convenzione europea per i diritti dell’uomo (1950) prevede nel Prot. n. 1 che “lo Stato nell’esercizio delle funzioni che assume nel campo dell’educazione e dell’insegnamento deve rispettare il diritto dei genitori di provvedere a tale educazione e tale insegnamento secondo le loro convinzioni religiose e filosofiche”.
Quanto avviene in Italia in questo periodo in parte già realizzato in alcuni Paesi delinea un drammatico progetto di erosione e cancellazione dei diritti dei bambini (e dei genitori): a volte con leggi che lacerano il tessuto dei rapporti più belli che la realtà naturale consegna a ciascuno di noi altre volte in modo del tutto illegittimo si viola il nucleo più riservato del rapporto tra padre madre bambino che nessuno aveva mai pensato di intaccare. Dalle parole di papà e mamma alla fede religiosa della famiglia fino alle favole per bambini c’è qualcosa di oscuro che cerca di penetrare per inquinarla nell’intimità più preziosa dell’esperienza familiare. In un altro Paese il Belgio la legge ha decretato che i minori possono morire in qualsiasi età quando sono di fronte al dolore. Non propone di curare e alleviare con ogni mezzo la malattia e il dolore circondare d’affetto i piccoli sofferenti: no decide che possono essere eliminati con il consenso dei genitori della stessa vittima.
È un’altra storia che sta ferendo l’anima dell’Europa e si può accostare alla prima perché spinge a una considerazione: è davvero importante impegnarsi lavorare insieme senza confini di fede cultura e tradizione per difendere i bambini da chi vuole colpirne l’innocenza la fantasia addirittura la vita.

Emergenza terrorismo saudita salafita Ummah Saria nazi ONU ] Nigeria massacrati mentre erano a Messa. [ 30 giugno 2014. Una domenica come tante: il vestito della festa e la funzione in chiesa. Una domenica di sangue ancora una volta per i cristiani di alcuni villaggi del nord-est della Nigeria. Gli assassini sono arrivati a bordo di pick-up e di motociclette sgommando nelle strade e nelle piazzette sparando e lanciando granate investendo con il loro furore sanguinario le chiese e i cristiani. L’aggressione è cominciata alle 8.45 ora locale quando i fedeli erano in chiesa per la Messa. Almeno cinque le chiese prese d’assalto e devastate quattro i villaggi dove la conta dei cadaveri non è ancora finita. Un funzionario dello Stato ha riferito che “al momento ci sono 54 morti” ma il bilancio potrebbe salire. Massacrati a caso a colpi d’arma da fuoco o dall’esplosione di bombe a mano scagliate da uomini che a Kwada Kautikari Karagau e Ngurojina hanno fatto irruzioni nei luoghi di culto durante la messa con l’unico obbiettivo di uccidere terrorizzare scatenarsi nelle peggiori bestialità. Teatro degli attacchi avvenuti in contemporanea e coordinati da un’organizzazione decisamente accurata sono località nello stato di Borno a pochi chilometri da Chibok la città della Nigeria nord-orientale dalle quale a metà aprile nella scuola-convitto dove erano andate a sostenere gli esami furono rapite oltre 200 liceali mai più tornate a casa. Nessuna rivendicazione è giunta finora ai media locali in relazione agli attacchi odierni ma è convinzione delle autorità e della popolazione che siano gli integralisti islamici del gruppo Boko Haram ad aver pianificato l’ennesimo bagno di sangue. Un testimone ha raccontato di aver contato 15 cadaveri un altro ne ha visti dieci. Al telefono un abitante ha detto che gli è stato riferito che i fedeli uccisi “sono decine uomini donne bambini. I feriti? Non so stanno cercando di soccorrerli ma molti sono scappati nella boscaglia e sono stati ammazzati lì”. Sarebbero fuggiti anche i soldati inviati dal presidente Goodluck Jonathan per proteggere la popolazione. Ai primi spari ha riferito un capo locale sono spariti anche loro nella foresta senza sparare un solo colpo. Impossibile verificare la veridicità di queste informazioni in zona ormai non ci sono più organizzazioni non governative ad aiutare una popolazione stremata dall’offensiva integralista che da oltre cinque anni colpisce indifferentemente cristiani e musulmani moderati comunque civili inermi impossibilitati a difendersi. La fuga l’esodo l’abbandono delle proprie cose e delle proprie case per migliaia di persone è rimasta l’unica alternativa alle vessazioni ai saccheggi alla morte. “Almeno cinque chiese sono state date alle fiamme bruciate fino alle fondamenta” “Ci sono nere colonne di fumo che si alzano verso il cielo” “Molte case sono state rase al suolo”: queste le voci che arrivano nelle rare comunicazioni ancora possibili. Le autorità centrali nigeriane dicono di non avere notizie perché “le linee telefoniche sono interrotte”. Evidentemente fa notare sconsolato un responsabile del distretto di Chibok sono interrotte anche quelle tra i soldati e i vertici militari.


alleluia
LorenzoJHWH Unius REI
1 secondo fa

Iraq e Siria jihadisti: “Ora è unico califfato” [ QUESTO è IL TRIONFO DEI SALAFITI FARISEI I MOSTRI! MA I LIBRI DI STORIA SCRIVERANNO CHE SOLTANTO I SALAFITI ERANO QUELLI CATTIVI! ] Gli jihadisti dello Stato islamico in Iraq e nel Levante (Isis) hanno annunciato la creazione di un “califfato islamico” nelle regioni di Siria e Iraq finite sotto il loro controllo e di aver designato il proprio leader Abu Bakr al-Baghdadi “califfo dei musulmani”. “Le parole ‘Iraq’ e ‘Levante’ sono state rimosse dal nome dello Stato islamico nei documenti ufficiali” ha detto il portavoce dell’Isis Abu Mohammad al-Adnani nella registrazione audio diffusa su Internet in cui ha sottolineato come il califfato rappresenti “il sogno di tutti i musulmani” e “il desiderio di ogni jihadista”. Il califfato annunciato dall’Isis si estende da Aleppo nel nord della Siria alla regione di Diyala nell’est dell’Iraq. Nell’audio al-Adnani invita i musulmani a “respingere la democrazia la laicità il nazionalismo e le altre lordure dell’Occidente. Tornate alla vostra religione”. Fin dalla morte del profeta Maometto il califfo veniva designato come “il principe” o l’emiro “dei credenti” nel mondo musulmano; questa forma di governo è scomparso con la fine dell’Impero ottomano. L’annuncio di questo califfato “è il più importante sviluppo nella jihad internazionale dopo l’11 settembre” 2011 ha commentato Charles Lister ricercatore associato presso la Brookings Institution di Doha sottolineando che potrebbe segnare “la nascita di una nuova era di jihadismo transnazionale e questo rappresenta una minaccia reale per Al Qaida e la sua leadership”.
Intanto sul terreno il governo di Nuri al-Maliki è impegnato a riconquistare Tikrit e le altre località a nord di Baghdad cadute in mano all’Isis dall’inizio della loro offensiva il 9 giugno scorso. Stando a quanto riferito dal generale iracheno Qassem Atta le truppe irachene si stanno coordinando con i consiglieri militari americani giunti di recente nel paese per “studiare obiettivi importanti”.

alleluia
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
1 ora fa

Abd Allah dell’Arabia Saudita — quando verrà la tua ora tutto si giocherà in una sola ora e tu non avrai lo spazio politico per tentare nessuna manovra! PERCHé tu PENSI CHE I SATANISTI AVRANNO DEGLI SCrUPOLI A REALIZZARE quei GENOCIDI CHE INVECE TU HAI SEMPRE FATTO così in modo strutturale in tutta la Nigeria e LEGA ARABA? PERCHé TU PENSI DI ESSERE PIù SATANISTA DEI SATANISTI? loro sono i farisei ( fingono di essere: cristiani o ebrei ma loro sono soltanto: farisei! ) TU VIVI SOLTANTO PERCHé farisei AMANO CHE QUALCUNO POSSA UCCIDERE: Israeliani CRISTIANI ma quando il tuo sporco lavoro: sarà finito? poi tu non servirai più!

alleluia
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
1 ora fa

Abd Allah dell’Arabia Saudita — la vedi tu questa mia immagine di MARIA? tu la hai bruciata nel fuoco: due volte nel tuo tentativo di distruggerla! ma LEI non è mai bruciata misteriosamente miracolosamente!

alleluia
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
1 ora fa

Abd Allah dell’Arabia Saudita — se noi i musulmani se noi non riusciamo a fare il Regno di Dio: in modalità politica insieme a tutte le altre religioni del mondo? poi questa volta saranno i satanisti farisei del talmud a fare il loro regno di satana che è già sorto anche per colpa tua nel tuo FMI SPA NWO 322!

alleluia
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
1 ora fa

Abd Allah dell’Arabia Saudita — più di chiunque altro al mondo i musulmani in assoluto sono coloro che amano parlare circa la teologia della legge naturale e circa Dio e circa le cose di Dio con me!

alleluia
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
2 alleluia

Abd Allah dell’Arabia Saudita — Dio è il nostro ambiente vitale molto di più di come il mare potrebbe essere un ambiente vitale per i pesci! neanche Satana potrebbe vivere se Dio non lo sostenesse con il suo amore infinito! Dio crea continuamente la sua creazione! Di questo sono sicuro: ” la più forte conoscenza esperienza di ogni uomo è ontologicamente quella: di avere la conoscenza di Dio!”

alleluia
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
2 alleluia

Abd Allah dell’Arabia Saudita — cosa posso dirti circa il fatto che io ho visto Dio (come un lampo) come un ragazzo di 22 anni che con il gesto della sua destra Lui mi invitava a sedere sul suo trono? ] Io credo che sia stato tutto il frutto della mia fantasia per due buoni motivi: 1 ero sveglio! 2 io desideravo vedere Dio in quel momento! [ ma veramente anche le altre due volte che io ho percepito di essere alla presenza di Dio io ho avvertito la stessa sensazione ] Dio è umiltà e semplicità così disarmanti che mai nessuno potrebbe stare in imbarazzo alla sua presenza!

alleluia
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
2 alleluia

Abd Allah dell’Arabia Saudita — perché me lo chiedi spesso? perché dubiti? tu lo sai: “tu sei al centro del mio cuore più di chiunque altro al mondo infatti io ho il tuo volto come sfondo del mio desktop” ] questa notte il mio spirito ha parlato con il tuo spirito ed anche se le tue giustificazioni sembrano razionali come a dire:” io ho riportato tutto indietro: al medio-evo perché io non volevo diventare anche io Lega ARABA una sola sodoma e gomorra come gli americani!” TUTTAVIA TU DEVI CAPIRE CHE LE TUE GIUSTIFICAzioNI NON REGGONO DAVANTI ALLA NEGAZIONE DEL MIO PROGETTO POLITICO!” … è vero che in tutta la storia del genere umano genocidi e stragi sono stati una costante ma io ho deciso di cambiare tutto questo ecco perché io ho deciso di fare: il mio NUOVO ORDINE MONDIALE in competizione: con quello dei farisei satanisti americani! e se tu non sei con me? non solo: 1. tu sarai la prossima vittima di tutto questo! 2. ma anche tutte le tue presunte giustificazioni non si potranno più reggere in piedi! 3. RAGAZZO TU STAI FACENDO SOLTANTO IL TUO IMPERO COME HITLER

alleluia
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

my JHWH Holy — lol. vedrai: sarai tu a pagare la pizza a me! è come io ti dicevo: “loro gli ammutinati sono più masochisti che sadici!” [ tu SOSTIENI LA TUA FEDE LEGGI LA BIBBIA! ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

Satana Rothschild Lilit Baal Bush 322 Kerry Marduck Jabulon Belzebul alieni — anche se loro hanno la tecnologia tuttavia essa è inefficace se non riescono a piegare la tua fede attraverso la menzogna dell’evoluzionismo! SOSTIENI LA TUA FEDE LEGGI LA BIBBIA! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni

FREIND — come DIO JHWH ci potrebbe più giudicare se fosse annullato il nostro libero arbitrio? tranquillo! ecco perché universale potere massonico poteri occulti esoterici controllo mentale alieni satanismi ecc.. ecc.. non prevarranno mai! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

http://cdn.ruvr.ru/2014/06/30/1505765167/9AP948921496059.jpg TROPPI SOLDI DA LEGA ARABA A TUTTI I CRISTIANI CHE VOGLIONO TRADIRE LA PROPRIA FEDE PER PASSARE ALL’ISLAM! ] Nigeria guerriglieri hanno bruciato diverse chiese. I militanti musulmani hanno attaccato alcune chiese presso la città di Chibok nel nord-est della Nigeria. Secondo i dati dell’AFP almeno 3 edifici di culto sono stati bruciati e rasi al suolo. A causa dell’attacco sono state uccise alcune decine di persone. Le autorità locali ritengono che colpevoli dell’attentato sono i guerriglieri del gruppo islamico radicale “Boko Haram”. http://italian.ruvr.ru/news/2014_06_30/Nigeria-guerriglieri-hanno-bruciato-diverse-chiese-9095/

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

AMEN! ] COSì è STATO SCRITTO E COSì SARà FATTO! [ Gli autonomisti avvieranno i colloqui solo dopo il ritiro delle truppe di Kiev. I leader delle repubbliche separatiste dell’Ucraina orientale hanno ricordato che la condizione dei loro negoziati con le autorità di Kiev è legata al ritiro dell’esercito ucraino dal territorio della Novorossia hanno dichiarato domenica Lugansk alla manifestazione a difesa della pace lo speaker del parlamento della Novorossia Oleg Tsarev e il capo della repubblica di Lugansk Valery Bolotov. Le milizie richiedono il risarcimento dei danni da parte delle autorità di Kiev a tutte le vittime del conflitto l’amnistia e la ricostruzione degli edifici e delle imprese distrutti. AMEN! AMEN! ] COSì è STATO SCRITTO E COSì SARà FATTO! [ AMEN!
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_06_30/Gli-autonomisti-avvieranno-i-colloqui-solo-dopo-il-ritiro-delle-truppe-di-Kiev-9804/

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
tutta la nuova UE USA 322 democrazia del regime bancario e usurocratico Bildenberg Rothschild! ] Donetsk sotto tiro giornalisti di tre canali televisivi russi. Sotto il fuoco a Donetsk oltre ai giornalisti di Pervyj Kanal si sono trovati i reporter dei canali MIR 24 LifeNews e REN-TV. Non sono stati feriti. La notte di lunedì il camerman di Pervyj Kanal Anatoly Klyan ha subìto una ferita mortale. LifeNews ha riferito che all’inizio su di loro venivano sparati colpi di mitragliatrici e dopo quando i giornalisti sono riusciti a rifugiarsi i militari ucraini hanno usato armi pesanti lanciarazzi e mortai. Donetsk gli autonomisti hanno preso sotto controllo lo stabilimento chimico. Gli autonomisti hanno preso sotto controllo lo stabilimento chimico di Donetsk dove intendono avviare la produzione di granate dirompenti ha comunicato il rappresentante del centro informazioni del Consiglio di Sicurezza nazionale dell’Ucraina Andrey Lysenko.
L’azienda è specializzata nella produzione di fertilizzanti e ha tutte le materie prime necessarie per la produzione di quel tipo di munizioni.

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

http://cdn.ruvr.ru/2014/06/30/1505768561/9o_974965.jpg
Donetsk ucciso un altro giornalista russo. Ieri 29 giugno a Donetsk durante un bombardamento è stato ucciso il camerman del canale tv russo Pervyj Kanal Anatoly Klyan. Il giornalista è deceduto a causa di una ferita di arma da fuoco nei pressi di una delle unità dove i giornalisti sono andati per fare il servizio. L’uomo ha 68 anni.
La procura della Repubblica Popolare di Donetsk ha aperto il procedimento penale.
http://italian.ruvr.ru/2014_06_30/Dontestk-ucciso-un-giornalista-russo-5251/

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

USA UE CIA NATO prima di ogni discorso sulla Ucraina loro devono rispondere del Golpe ottenuto a tradimento (mentre il Governo era in trattativa con la opposizione)! loro devono rispondere dei cento cadaveri che kERRY 322 loro ha ottenuto con i SUOI cecchini nella piazza di Maidan! tutte le provincie come Lugansk: non erano indispensabili per la sicurezza della difesa Russa SE LA NATO NON ENTRAVA IN UCRAINA! ma CIA NATO sono entrati a gamba tesa e qualsiasi arbitro avrebbe alzato il cartellino rosso della espulsione! Putin non aveva bisogno di quelle Province voi gliele avete regalate! io non gliele avrei mai date.. infatti io ho scritto che non le avrebbe avute! CIA NATO il vostro bullismo criminale è fuori controllo! voi siete diventati una minaccia ESTREMA per la sopravvivenza del genere umano! è chiaro: “voi rispondete soltanto allo imperialismo di Rothschild 666 Bush! Voi non ubbidite più a nessun governo! ” [[ Putin Merkel Hollande chiedono a Poroshenko di non usare la violenza in Ucraina ]] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

CIA NATO hanno la maledizione dell’Inferno: HANNO IMPOSTO UN NUOVO MURO DI BERLINO! Se dal principio non fosse stata usata la violenza quelle regioni avebbero potuto sempre esssere recuperate! ORA NON è PIù POSSIBILE! ] NON SI PUò FARE VIOLENZA BRUTALE CONTRO LA VOLONTà DEL POPOLO e poi uccidere e torturare i giornalisti per non fare documentare il genocidio! il Sistema massonico Rothschild ha mostrato il suo volto nazi satanismo Bildenberg. [
Lugansk: i militari ucraini non rispettano la tregua 23:39
I manifestanti a Kiev richiedono l’introduzione della legge marziale 22:21
L’esercito ucraino ha bombardato Slavyansk 21:11
Papa Francesco critica corruzione e pedofilia 20:13
Putin Merkel Hollande chiedono a Poroshenko di non usare la violenza in Ucraina 19:48 C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

burn satana: IN JESUS’s name! Rothschild Astarte Lilith demons devils 322 Kerry Clinton Bush 666 Satan aliens Pharisees Salafis Marduk Baal JabullOn Belzebull – of courage: for you it’s time to go home! Begone satana: to you: in Jesus’s name! AMEN! HALLELUJAH AMIN ALLELUIA. DRINK YOUR: POISON MADE BY YOURSELF! bruciare satana: nel Nome di Gesù! Vattene Satana: a voi: nel nome di Gesù! AMEN! ALLELUIA ALLELUIA AMIN. ! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. Bevi il tuo: VELENO FATTO DA SOLI! quemar Satana: En el nombre de Jesús! Satana Begone: a usted: en el nombre de Jesús! AMEN! ALELUYA ALELUYA AMIN. BEBA SU: VENENO HECHO POR TI MISMO! brûler Satana: au nom de Jésus! Va-t-satan: à vous: au nom de Jésus! AMEN! HALLELUJAH AMIN ALLELUIA. BOIRE DE VOTRE: POISON FAITE PAR VOUS-MÊME! حرق satana: في اسم يسوع المفضل انصرف satana: لك: في اسم يسوع! آمين! سبحان الله وAMIN، هلليلويا. شرابك: السموم، التي أدلى بها نفسك! satanaを焼くイエスの名の下に!仰せのsatana:あなたにイエスの名に!アーメンハレルヤ、AMIN、ハレルヤ。自分でMADE毒:あなたを飲 む! satana를 구울 : 예수의 이름으로! 물러 가라의 satana : 당신에게 예수의 이름으로! 아멘! 할렐루야 AMIN 할렐루야. 너 자신에 의해 독 : 당신을 마 십니다! 燒薩塔納:在耶穌的名字!走開薩塔納:給你:在耶穌的名字!阿門!哈利路亞阿明哈利路亞。喝你:解毒由你自己!brand Satana: IN JESUS naam! Weg Satana: vir jou: in Jesus se Naam! AMEN! Hallelujah Amin Halleluja. Drink om jou gif gemaak deur jouself! спалити SaTaNa: в ім’я Ісуса! Геть Сатана: до вас: в ім’я Ісуса! Амінь! Алілуя Амін АЛІЛУЯ. Пийте: отрута зробили самі! quemar Satana: En el nombre de Jesús! Satana Begone: a usted: en el nombre de Jesús! AMEN! ALELUYA AMIN ALELUYA. BEBA SU: VENENO HECHO POR TI MISMO! brennen satana: IN JESUS Name! Hinfort satana: für Sie: im Namen Jesu! AMEN! Halleluja AMIN halleluja. TRINKEN SIE IHRE: Gift selbst gemacht! Satana yakmak: İSA adı IN! Defol satana: Size: İsa’nın adına! Amen! HALLELUJAH AMİN elhamdülillah. KENDİNİZ TARAFINDAN YAPILAN ZEHİR: SİZİN İÇECEK! сжечь SaTaNa: во имя Иисуса! Прочь Сатана: к вам: во имя Иисуса! Аминь! Аллилуйя Амин АЛЛИЛУЙЯ. Пейте: яд сделали сами! spalić Satana: W imię Jezusa! Precz Satana: do ciebie: w imię Jezusa! AMEN! Alleluja Amin alleluja. Wypij Poison wykonane przez siebie! queimar Satana: em nome de JESUS! Begone Satana: para você: em nome de Jesus! AMEN! Aleluia AMIN ALELUIA. BEBA SEU: POISON feito por você mesmo! comburet diabolus: in nomine Jesu? Vade Satana: tibi in nomine Iesu; Amen! Alleluia Amin alleluia. Bibent: venenum a te

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
18 alleluia

Rothschild Astarte Lilit demoni 322 diavoli 666 Bush Satana alieni Farisei Salafiti Marduk Baal JabullOn Belzebull — su coraggio: per voi è arrivato il momento di tornare a casa! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
http://stellamarisdefinibusterrae.blogspot.com/2014/06/gender-o-famiglia.html

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

King Saudi ARABIA — SHARIA NAZI SENZA RECIPROCITà! “voi non siate come il cavallo e il mulo a cui si piega la loro stoltezza con morso e briglie altrimenti a te non si avvicinano!” Salmo ] [ TI RIMPROVERA LO SPIRITO SANTO!

tentativo di inserire un nuovo ostacolo tra scuola e famiglia con l’iniziativa dell’Unar di diffondere nelle scuole opuscoli all’insegna dell’ideologia del gender (Lgbt) è una prova ulteriore del terremoto antropologico in atto che cerca di indirizzare l’insegnamento secondo nuove ideologie e dei rischi per il compito educativo primario che spetta alla famiglia.
La rivoluzione in corso scalza tradizioni millenarie e attraverso i grandi media mondiali propaganda una “nuova antropologia secolare”. Questa rifiuta l’idea di una natura umana comune a tutti e ritiene che l’essere umano sia una mera costruzione sociale in cui emergono la storicità delle culture la decostruzione e la relatività delle norme morali la centralità inappellabile delle scelte individuali. Nel caso della famiglia e della procreazione ciò implica che maternità e paternità siano realtà costruite socialmente che possono essere liberamente ridefinite. Non vi sarebbe alcuna definizione stabile dei relativi ruoli ma tutto risulterebbe sfuggente e malleabile. Si vuole insegnare che la famiglia padre-madre-figlio è una forma come un’altra di convivenza.
Lo tsunami antropologico si appella alla tecnica alla libertà insindacabile dell’individuo alla manipolazione del linguaggio nel chiaro intento di formare una nuova comprensione dell’essere umano. La nuova antropologia secolare in grande spolvero non solo espone una versione dell’esistenza umana lontana dall’antropologia della tradizione ma riesce ad influenzare i programmi e le politiche di molte organizzazioni internazionali e ad essere presente in modo massiccio sui media mondiali. È divenuta l’antropologia di tante scienze sociali ed un’ispirazione per la giurisprudenza.
Ne segue una seria difficoltà a far circolare una visione antropologica diversa poiché quella “secolare” è considerata ovvia autoevidente e scarsamente bisognosa di argomenti avvaloranti. Si avverte ad ogni livello compreso quello del gender il tentativo di cambiare la realtà attraverso alterazioni del linguaggio. L’operazione linguistica è facile da scoprire: basta escludere i termini naturali e venerabili di padre e di madre di uomo e di donna ed adottare quelli neutri di genitore A e di genitore B per manipolare la realtà. Quest’ultima rimane quella che è e che è sempre stata ma nel contempo attraverso operazioni nominalistiche si cerca di trasformare la testa delle persone mediante un cambiamento di linguaggio. Si dice: maschi e femmine si nasce uomini e donne di diventa; hai 14 anni e sei maschio ma se vuoi puoi diventare donna.
In certo modo il gender ha reso obsoleto il primo femminismo quello della competizione fra uomo e donna secondo cui la donna per essere se stessa si deve costituire quale antagonista dell’uomo. Nella questione del gender la base biologica è pienamente disponibile per il soggetto: la differenza corporea chiamata sesso viene minimizzata mentre la dimensione strettamente culturale chiamata genere è ritenuta primaria. La differenza sessuale non si fonderebbe su una realtà biologica: anzi i confini tra uomo e donna non sarebbero naturali ma mobili e culturali e l’identità sessuale diventa una scelta libera mutabile anche più volte nella vita di una persona. In tal modo la teoria del gender può essere impiegata per favorire il punto di vista di determinate categorie. E ciò può diventare un’agenda politica per il futuro in modo da contrattare continuamente il confine tra il culturale-modificabile e il naturale-immodificabile.
In breve l’essere umano non avrebbe più alcuna natura o essenza ma sarebbe solo un prodotto sociale l’esito esclusivo della costruzione della propria identità. Ma chi propugna l’ideologia del gender ha mai osservato un bambino od una bambina che giocano e che nel gioco esprimono intensamente la loro differenza? All’origine di tale ideologia stanno le culture della piena liberazione sessuale degli anni 60 (W. Reich) della cancellazione delle differenze della psicanalisi trionfante l’incrocio tra antropologia americana e strutturalismo francese.
Era la società repressiva che occorreva assolutamente abbattere: “Fate all’amore non fate la guerra” come se il fare all’amore tolga di per sé la quota di violenza insita in noi. Salvo poi ad accorgersi che né il desiderio era saziato né la violenza esorcizzata. Se sostiamo ancora un momento sul piano antropologico si coglie che nella questione del gender ed in quella connessa dell’unione omosessuale cui si vuole attribuire il nome e lo status di matrimonio si manifesta in sommo grado il rifiuto del principio di realtà del common sense e uno scatenato nominalismo secondo cui basterebbe cambiare i nomi per cambiare le cose.
Chiamare matrimonio e famiglia l’unione omosessuale che è intrinsecamente infeconda significa appunto non voler fare i conti con la realtà e dare rilievo ai nomi invece che alle cose. E questo non è un buon biglietto da visita per una civiltà che può continuare a fiorire se non “delira” ossia se non esce dai solchi del reale. Secondo la mia opinione i tribunali ed i parlamenti che istituiscono la “famiglia omosessuale” oltrepassano quanto a loro è consentito e diventano espressione di un positivismo giuridico illimitato in cui niente vale di per sé e tutto è contrattabile.
Cancellando le differenze tutto diventa una melassa indistinta dove A vale B anche se A e B sono diversi. L’obiettivo primario rimane quello di dissolvere l’identità maschile e quella femminile che rimanendo distinte formano la realtà dell’umano. Al principio dell’umano non sta infatti l’uniformità ma la differenza. Naturalmente i sostenitori del gender si appellano alla non discriminazione.
Ma dal fatto ovvio e condivisibile che è doveroso respingere ogni discriminazione in ambito civile sociale lavorativo e offrire pari opportunità non segue affatto l’esistenza di un diritto a tutto: anzi trattare diversamente cose diverse è un necessario atto di giustizia di ragionevolezza e di chiarezza. Dire che Anna è donna e madre e Paolo uomo e padre è la pura verità e sarebbe follia negarlo. Quindi stiamo attentissimi a non impiegare indiscriminatamente il pur importante criterio di non-discriminazione perché alla fine ne sortiranno mortali assurdità.
Per egualizzare tutto e neutralizzare tutto possiamo chiamare mele le pere in modo da cancellare ogni differenza tra i frutti? In altre parole al di sopra del criterio valido di non discriminare ingiustamente negli ambiti civili e lavorativi sta il principio di realtà che esige che soggetti e situazioni che sono e rimangono diversi non siano confusi ma accostati e trattati diversamente.
=========================
Che cosa ci fa Vladimiro Guadagno in arte Vladi Luxuria in mezzo a un’assemblea studentesca d’un liceo statale italiano? È stato deputato per una legislatura ma non pare che debba illustrare agli alunni la riforma del Titolo Quinto. Ha scritto libri recitato in cinema e teatro parlato in radio e apparso in tv ma non pare che un’assemblea studentesca debba farsi palcoscenico.
Le assemblee si fanno per “approfondire i problemi della scuola e della società in funzione della formazione culturale e civile degli studenti” (è scritto proprio così nella legge). Sono un momento educativo forte se prese sul serio rammentano a tutti che la crescita umana non è solo questione di istruzione ma di “educazione” e che oltre le materie scolastiche c’è da apprendere la lettura del grande libro della vita.
Ma qual è il capitolo aperto e offerto all’apprendimento con la partecipazione del presidente locale del circolo Arcigay e qual è la chiave di lettura della sessualità e della vita se la voce narrante è quella non dico di un transgender ma di un transgender attivista che ha nella sua biografia l’orgoglio operoso della cultura omosessuale? La scuola non può ospitare una possibile pubblicità lgbt. Tra i molti problemi che incombono si può certo parlare anche di questo si può parlare di tutto; ma programmando insieme con i genitori gli argomenti i relatori e la gestione del dibattito. Istruire ed educare sono esattamente le due parole che la Costituzione (art. 30) definisce e assegna non ai “consigli di istituto” ma ai genitori persino prima come dovere che come diritto. La scuola integra serve affianca supplisce: non scavalca i genitori con l’arroganza di una burocrazia che neppure li interpella.
Questi ragazzi sono i nostri figli. Non sono una platea anonima esposta alle propagande urlate o sussurrate che siano seduttive o revulsive. La pedagogia essenziale è lo sviluppo della conoscenza l’affinamento del senso critico che filtra il ventaglio delle ragionate opinioni la ricerca della verità come traguardo. Il vero e il bello e il giusto; genitori non lasciamoci zittire.
=========================
Se si pretende che perfino l’essere uomo o donna non sia più un dato di natura ma soltanto il frutto per giunta mutevole e reversibile a piacere di una scelta assolutamente personale e insindacabile quali ruoli sociali e quali connesse responsabilità pubbliche o private possono essere richiesti in nome del superiore bene comune al cittadino di una qualsivoglia comunità civile? L’interrogativo chiude e giustifica l’appello che i vertici dell’Associazione italiana genitori hanno lanciato ieri agli insegnanti di ogni ordine e grado per richiamare l’attenzione sul “rischio gender” che come questo giornale continua a documentare incombe sul nostro sistema educativo oltre che nel mondo dell’informazione e nella sfera della libertà di manifestazione del pensiero. Un’iniziativa che segue di appena 24 ore l’allarme a piena voce del cardinale Angelo Bagnasco nei confronti di una deriva ideologica di cui gli stessi fautori non sembrano a volte in grado di valutare le conseguenze.
Va detto che in queste ultime settimane il livello di consapevolezza della posta in gioco nonostante la strategia dell’oscuramento mediatico accutamente perseguita (quasi a voler dare al nuovo approccio culturale un’aura di acquisita normalità) sta salendo rapidamente sia tra gli organismi che operano in campo educativo sia fra le famiglie e la gente comune. Si può quindi immaginare che nei prossimi giorni l’attenzione sulla sfida lanciata dalla lobby politica lesbo-gay-bisex-trans (Lgbt) resterà alta come è giusto che sia. E non solo per gli attacchi e le reiterate accuse di omofobia nei confronti di chi difende il diritto dei genitori di verificare e autorizzare i contenuti formativi proposti ai loro figli. Accuse sia detto per inciso che offrono la dimostrazione più efficace dei veri obiettivi perseguiti a livello legislativo con provvedimenti come il ddl Scalfarotto: intimidire e ridurre al silenzio chi prova ad opporsi al “nuovo verbo”.
È appena il caso di ribadire che da parte del mondo cattolico non c’è la benché minima volontà di impedire la sacrosanta lotta a ogni forma di discriminazione o peggio ancora di bullismo e di violenza nei confronti delle persone omosessuali. Già un troppo dimenticato documento del Concilio Vaticano II il decreto “Gravissimum educationis” dell’ottobre 1965 indicava come scopo della missione formativa di fanciulli e giovani l’acquisizione di “un più maturo senso di responsabilità” ricevendo anche gradualmente “una positiva e prudente educazione sessuale” in modo da “essere avviati alla vita sociale” pienamente “disponibili al dialogo con gli altri” e contribuendo “di buon grado all’incremento del bene comune” (GE n. 1).
Tutto questo però senza mai perdere di vista il principio di fondo in base al quale “i genitori poiché hanno trasmesso la vita ai figli” devono essere “considerati come i primi e i principali educatori di essa” (n. 3). In questa missione la società civile e lo Stato hanno una funzione sussidiaria e integrativa ma sempre “escludendo ogni forma di monopolio scolastico” (n. 6). Ecco quindi il punto decisivo che l’appello Age sottolinea a più riprese: a risultare intollerabile è proprio la pretesa di indottrinamento imposto dall’alto agli operatori scolastici e inflitto alle famiglie senza che esse possano far sentire la propria voce. Di fronte a un simile sopruso mascherato da incentivo alla tolleranza si giustifica anche il ventilato ricorso a forme di protesta clamorosa come la “giornata di ritiro” dalle lezioni nel rispetto del calendario di assenze programmate.
Parafrasando Von Clausewitz verrebbe quasi da dire che l’indifferentismo sessuale propugnato dai teorici del gender in ultima analisi non è nulla più che la continuazione con altri mezzidell’iperindividualismo. Ma così come la guerra ha prodotto nella storia una quantità di vittime incomparabilmente superiore a quelle dei dibattiti politici anche la devastazione antropologica implicita nella teoria del gender rischia di causare danni irreparabili e nuove dolorose schiavitù per quella stessa umanità che si afferma di voler liberare.
==========================
Gentile direttore
siamo le organizzatrici del corso di formazione per insegnanti negli asili nido e nelle scuole d’infanzia “La scuola fa differenza” che ha la finalità di “promuovere una educazione attenta a non perpetrare stereotipi di genere e razziali valorizzando le differenze nei contesti scolastici ed educativi”. In relazione all’articolo di Luca Liverani (“Gender a Roma maestre “rieducate”. Famiglie in allarme”) pubblicato su “Avvenire” dello scorso 12 marzo facciamo presente che: 1) L’Italia è uno stato laico plurale e democratico e il Comune di Roma (Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici di Roma Capitale) ha autorizzato il nostro corso su gara 2013 in applicazione delle proprie direttive: “Promuovere progetti formativi speciali volti a introdurre sperimentazioni su approcci pedagogici innovativi che stimolino nuovi modi di fare educazione”; 2) il corso di formazione si rivolge solo alle/agli insegnanti e in nessun corso di formazione si prevede il coinvolgimento decisionale il controllo e la partecipazione dei genitori. 3) Siamo stupefatte da interpretazioni che distorcono totalmente il progetto e le sue finalità: “Costruzione dell’identità di genere; sviluppo della libera espressione della personalità nel rispetto degli altri/e e delle differenze individuali; parità donna-uomo; pluralità dei modelli familiari e dei ruoli sessuali; contrasto al sessismo della lingua e nella cultura italiana; lotta all’omofobia al bullismo e a ogni forma di violenza sulle donne”. (Linee guida espresse e ribadite dal Consiglio d’Europa e dalla Unione Europea).
Monica Pasquino per S.co.s.s.e. Associazione di promozione sociale
e Archivia archivi biblioteche e centri documentazione delle donne
Ciò che lei gentile signora Pasquino ritiene di dover sottolineare con questa lettera – che mi invia a nome e per conto delle organizzatrici di quelli che abbiamo definito corsi di “rieducazione” per insegnanti – è esattamente (virgolettati compresi) quanto abbiamo già illustrato nel preciso e circostanziato articolo di Luca Liverani pubblicato non il 12 marzo ma il 23 febbraio scorso. In esso abbiamo dato conto dell’allarme scattato a causa delle importanti attività formative e culturali promosse dalla giunta Marino che risultano caratterizzate da un’impostazione filo-gender (ovvero l’articolata visione di quanti sostengono che l’identità sessuale delle persone non ha fondamenti di natura femminile-maschile ma piuttosto e solo una base culturale e perciò mutevole). È questo che anche a Roma ha motivato e motiva un profondo dissenso di famiglie e associazioni familiari. E la protesta è stata ed è resa più acuta – del resto lei stessa tiene a ribadirlo – dall’assoluta esclusione dei genitori da qualunque informazione e/o coinvolgimento a proposito dei corsi per insegnanti finalizzati a portare nell’istruzione dei loro figli – in una fascia d’età compresa si noti tra 0 a 6 anni – la “costruzione dell’identità di genere” e la “sperimentazione delle differenze” e di una “pluralità dei modelli familiari e dei ruoli sessuali”. Un’esclusione quella di padri e madri bisogna pur dirlo smaccatamente “dirigista” e condotta con l’insopportabile piglio del “te lo erudisco io il pupo…”. Il sacrosanto rispetto per ogni persona e il contrasto a ogni forma di violenza morale e materiale purtroppo appare solo il contorno di questo piatto indubbiamente “forte” e per più di un ingrediente indigeribile che viene presentato con brusco sussiego. Quanto al primo punto illustrato nella sua missiva il fatto che il Comune di Roma abbia autorizzato lei e le sue colleghe significa semplicemente che approva la vostra impostazione. Dunque godete di un pieno sostegno politico “dall’alto” ma appunto assieme alla giunta Marino subite anche una contestazione “dal basso”. Succede in uno Stato laico democratico e pluralista (sa gentile signora la Repubblica anche se rispetta le autonomie non è come lei scrive “plurale” ma è “una e indivisibile”). Di tutto questo con correttezza abbiamo dato e continuiamo a dare conto. Perché in democrazia c’è piena libertà di civilmente dissentire da chi esercita il “potere” di cui dispone (per esempio un Comune) o che gli viene attribuito (per esempio le vostre organizzazioni). Soprattutto se l’esercizio del potere è discutibile o proprio cattivo. E c’è anche libertà di stampa.
Quei corsi “filo-gender” a Roma
e il democratico dissenso “dal basso”
=================================
Gentile direttore
vorrei metterla a parte della lettera che ho scritto alla direzione del Tg3 che seguo quasi sempre nell’edizione delle 19.00 perché è un telegiornale di cui non condivido sempre le idee ma che effettivamente informa sulla politica. Mi è spiaciuto mercoledì sera 26 marzo seguire il servizio sui “libretti” Unar che si intendeva distribuire nelle scuole e che il Tg3 ha presentato come una iniziativa “del governo”. 1) Questo non è vero visto che si tratta dell’iniziativa di un ufficio legato al Ministero delle Pari opportunità che ha invaso il campo del Ministero dell’Istruzione senza neanche avvertire il suddetto Ministero (e dalla quale anche il viceministro all’epoca delegato Maria Cecilia Guerra del Pd ha preso le distanze). 2) Non è stato menzionato che questi strumenti erano destinati anche alle scuole materne: e questa dimenticanza è grave perché da cronisti al Tg3 sanno benissimo che tanti genitori si stanno opponendo a questa cosa. 3) Il capolavoro del servizio del Tg3 è il finale in cui si è accusato il cardinale Bagnasco presidente della Cei di “aver affossato” lui il tutto. In realtà la Chiesa ha sempre ribadito la sua posizione: rispetto per tutte le persone ma anche per la Costituzione in cui la famiglia è fondata sul matrimonio e il matrimonio è tra uomo e donna. Agli amici del Tg3 vorrei dire che un conto è il rispetto per gli omosessuali un conto è questa ideologia “gender” che anche loro mi sembra sposino in quel servizio. Insomma ho rispetto per il lavoro dei giornalisti ma anche per la verità. Scrivo anche a lei che è direttore di Avvenire perché il Tg3 è parte del “servizio pubblico” della Rai ed è giusto che simili comportamenti vengano discussi pubblicamente.
Vittorino Bocchi
Ho verificato di persona che il servizio del Tg3 di cui lei parla gentile signor Bocchi è totalmente “a tesi”. Tesi encomiastica sugli opuscoli firmati dall’Unar (un ufficio governativo che come dice la sua sigla dovrebbe occuparsi di discriminazioni razziali) che sono ispirati alla “teoria del gender” (cioè all’articolata visione di coloro che affermano che l’identità sessuale delle persone non ha fondamenti di natura femminile-maschile ma piuttosto e solo una base culturale e perciò mutevole nel tempo) che risultano liquidatori nei confronti della famiglia madre-padre presentata come “stereotipo” da superare e che contengono affermazioni duramente polemiche con le fedi religiose indicate come visioni “omofobe” da estirpare. Capisco perciò perché lei abbia chiesto spiegazioni alla direzione di quella testata del servizio pubblico radiotelevisivo. Il “pezzo” di cui lei si duole è per di più sostanzialmente lo stesso andato in onda anche alle 14.30 dello stesso 26 marzo (ce lo aveva subito segnalato un altro lettore il signor Berardo e proprio ieri ho pubblicato la sua lettera). La reiterazione dell’intervento dimostra che si è trattato di una libera e precisa scelta informativa. E il fatto che il testo sia stato impostato col passo dell’editoriale più che con quello della cronaca completa il quadro. Anche a mio parere argomentazioni sottolineature e censure distorcono sensibilmente e direi deliberatamente i termini del caso presentato come una pura e ovviamente condivisibile proposta di “educazione alla diversità” alla “civile convivenza” contro il “bullismo”. Ma purtroppo c’è dell’altro: i servizi del Tg3 hanno infatti proposto ripetutamente e in modo inusitatamente duro qualificandolo come un riuscito diktat al governo l’appassionato appello che il presidente della Cei cardinale Bagnasco aveva rivolto lunedì scorso alle famiglie italiane chiamandole a un protagonismo positivo anche su così cruciale fronte educativo. A questo punto gentile amico lettore devo anche dirle che mi ha molto colpito che la questione degli opuscoli Unar sollevata da “Avvenire” nel gennaio scorso sia stata “scoperta” solo ora dal Tg3. Eppure in quei giorni la nostra denuncia giornalistica della forzatura ideologica in atto portò a severe prese di posizione di esponenti del Governo Letta e del Parlamento e al blocco di fatto dell’incresciosa iniziativa che si noti era stata concordata dall’attuale direttore dell’Unar con diverse sigle della galassia politica gay e nessuna – dico nessuna – associazione familiare tantomeno quella che le riunisce quasi tutte (il Fonags) e che è accreditata presso il ministero dell’Istruzione. Mi colpisce altrettanto anche un ulteriore particolare e cioè che la “scoperta” del Tg3 – sia per i toni usati sia per le chiavi di lettura minimizzanti edulcoranti e improprie che propone – ricalchi sorprendentemente la titolazione (più ancora che il testo) dell’articolo di un altro quotidiano pubblicato proprio la mattina del 26 marzo. Solo singolari coincidenze? Forse. O forse la “scoperta” tardiva e distorta da parte del Tg3 del caso Unar (che ha anche un secondo aspetto riguardante una quasi incredibile vicenda di “linee guida” da Minculpop per il lessico giornalistico a proposito di famiglia matrimonio maternità paternità e omosessualità) è anche dovuta al fatto che ormai da alcuni mesi l’edicola serale del Tg3 tradizionalmente assai completa ha preso a ignorare quasi sempre la (scomoda?) prima pagina di “Avvenire”. Anche questa è una libera (ma eloquente) scelta. Che francamente non credo dipenda dai bravi colleghi – alcuni dei quali conosco e stimo da tempo – che lavorano in quell’edizione dell’importante telegiornale della Rai.

educativi anti-omofobi
King Saudi ARABIA — POICHé tu sei il nazista che non ha la libertà di religione e poiché il tuo impero sharia Ummah Califfato cresce di giorno in giorno: sempre di più IMPERO costruito sul sangue di tanti infelici innocenti che cadono sotto il peso del tuo satanismo tu proprio tu non potresti mai avere un valido argomento per poterti difendere contro di me!
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
King Saudi ARABIA — il fatto che Rothschild TALMUD ha detto a te: ” tu puoi fare lo sterminatore!” MA TU NON AVRESTI DOVUTO FARE SHARIA NAZI!
Christian Girls Are Being Kidnapped by Muslims in Egypt! di joel10000a 1.910 visualizzazioni
5:18 Egypt: Christian Girls Being Snatched by Islamist Traffickers di VOM Canada 2.744 visualizzazioni
4:37 Obama Admin Silent on Coptic Christian Girls Being Kidnapped & Forcibly Converted to Islam di TOMA CrushIslam
3:46 Christian Girls Being Snatched by Islamist Traffickers di CBN News
4:41 TARGETING EGYPT’S CHRISTIAN WOMEN – CBN.com di Christian World News
2:40 Egypt’s Coptic Women Abducted in the Name of Islam di Made In England 2.976 visualizzazioni

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

http://cdn.ruvr.ru/2014/06/29/1505756980/9RIAN_02454505.HR.ru.jpg
presidenti Vladimir Putin per la Russia Petro Poroshenko per l’Ucraina Francois Hollande per la Francia e la cancelliera tedesca Angela Merkel hanno nuovamente discusso della situazione in Ucraina riferisce l’ufficio stampa del Cremlino. “E’ stato rivolto un appello a Poroshenko(CIOCCOLATA NAZI CIA INSANGUINATA) per prolungare la cessazione del fuoco” si dice nel comunicato. ma [ esercito ucraino ha bombardato Slavyansk. I militari ucraini ha nno ripreso a bombardare Slavyansk ci sono vittime tra i civili. La notizia è stata diffusa dal comitato esecutivo della città.
I proiettili hanno colpito la zona della stazione ferroviaria e alcune abitazioni. Gli autonomisti hanno aperto il fuoco di risposta contro la montagna Karachun dove si sono concentrate le forze dell’esercito e della guardia nazionale dell’Ucraina.
Al momento si sta chiarendo il numero di vittime e feriti.

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/La%20cronaca/Pagine/archivio.aspx LA QUESTIONE GENDER: STOP A OSCENO! ] Linee guida per i mass media testi nelle scuole iniziative di formazione per gli insegnanti degli asili persino riscritture della modulistica di istituzioni pubbliche: l’ideologia del gender che pretende di annullare il dato della differenza sessuale per sostituirlo con una astratta equiparazione di tutti i possibili orientamenti sta scendendo dal piano del dibattito di idee per entrare nella vita quotidiana di cittadini e famiglie. In questo dossier raccogliamo cronache interviste analisi e documenti pubblicati da Avvenire su questo decisivo tema.
http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/La%20cronaca/Pagine/archivio.aspx
Le nuove linee guida
Giannini: basta gender a scuola
05 giugno 2014
Il fatto
Strategia Lgbt l’Age ribadisce: diritto di educare
21 maggio 2014
L’inchiesta
Al “Giulio Cesare” occasione educativa sprecata
02 maggio 2014
Roma
L’oscenità in classe diventa rissa ideologica
29 aprile 2014
Roma
Strategia Lgbt: via libera all’osceno
28 aprile 2014
Forzatura Lgbt
“Libro osceno violato patto genitori-scuola”
28 aprile 2014
Scuola
Libretti gender altro choc a Milano
19 aprile 2014
Analisi
Se l’Espresso confonde discriminazione e ideologia gender
19 aprile 2014
Gender
Lo stop del ministero agli opuscoli Unar
05 aprile 2014
Allarme da Torino
Nosiglia: “Gender famiglie non cedete”
03 aprile 2014
Emergenza
Parma strappa: “Famiglia? È anche lgbt”
28 marzo 2014
La protesta
“Studenti a casa: via da scuola l’ideologia gender”
26 marzo 2014
Il caso
Comune esclude associazione pro-famiglia
22 marzo 2014
Libri
Gender a scuola scontro a Venezia
21 marzo 2014
Il caso
Famiglia scuola gender: Belletti: mai contro i figli
21 marzo 2014
Istruzione
Gender in classe e ruolo dell’Unar. “Fare chiarezza”
20 marzo 2014
Il caso
Lgbt nelle scuole dal governo nessun altolà
15 marzo 2014
Modena
Trans in cattedra. “I nostri figli a casa”
14 marzo 2014
La presa di posizione
Cremona esce dalla rete che sostiene i bisogni Lgbt. I gay insorgono
10 marzo 2014
Emergenza
Gender come dire no. Istruzioni ai genitori
10 marzo 2014
Violenza sulle donne
“No all’ideologia gender dentro la legge del Lazio”
06 marzo 2014
Inchiesta
Gender a scuola i genitori: il governo ritiri la Strategia
25 febbraio 2014
L’intervista
De Palo: “Scelta dettata da furore ideologico”
23 febbraio 2014
Derive antropologiche
Gender a Roma maestre “rieducate”
23 febbraio 2014
Il caso
Dall’Unar 250mila euro a realtà gay
21 febbraio 2014
Il caso
L’Inps cancella madre e padre
20 febbraio 2014
Il caso
Spot al gender ma quanto ci costa?
20 febbraio 2014
Analisi
Bibbia e Vangelo? A Torino li insegna il “Servizio Lgbt”
20 febbraio 2014
Il caso
Gender e Lgbt? “Alle scuole non interessa”
18 febbraio 2014
Il caso
Ossessionato dal gender: Unar a senso unico
17 febbraio 2014
Il caso
Il kit pro-gender in classe? Sconfessato il grande bluff
kit pro-gender in classe? Sconfessato il grande bluff
15 febbraio 2014
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
21 alleluia

CINA RUSSIA IRAN ISRAELEecc.. ecc.. a tutte le Nazioni del Mondo — per quanto potrebbe essere amara la mia medicina? tuttavia vi salverà la vita! se non mi affrontate? voi morirete! VOI NON AVETE LE CITTà SOTTERRANEE CON LA TECNOGIA DEI SOMMERGIBILI NUCLEARI CON LE SERRE ECC.. CHE I SATANISTI FARISEI HANNO!

alleluia
holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH
22 alleluia

CINA RUSSIA IRAN ISRAELE — e allora chi di voi SARà il primo che farà un articolo su UNIUS REI?

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

Cina — [ “in hoc signo vinces” ] non potrete mai vincere i satanisti con una superiorità tecnologica perché loro hanno gli alieni demoni con biologia sintetica Gmos! ma loro non possono nulla contro di me e contro i cristiani biblici fondamentalisti! [ “in hoc signo vinces” ] semplicemente con il segno della Croce (Costantino ebbe una visione) Costantino sconfisse Massenzio! Quindi tu non hai migliore superiorità tecnologica di questa!

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

Cina — [ se tu imposti la fede della Chiesa Cristiana Patriottica ] 1. Catechismo di San Pio X 2. libro “Imitazione di Cristo” 3. King James Version KJV.. tu vincerai contro la Chiesa Clandestina senza fare nessuna repressione! ] [ tutte Queste chiese cristiane a livello mondiale non possono rimanere fedeli a Dio e al dogma della fede troppo a lungo dentro il sistema massonico dei farisei! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

Rothschild 666 Bush 322 Kerry Anton LaVey Albert Pike CIA NSA datagate Gmos Aliens agenda Monsanto MICROCHIP INTO ASS se voi non eravate i satanisti criminali internazionali ASSASSINI LADRI USURAI bildenberg trilaterale? ORA VOI NON VI STAVATE A DISPERARE! [di che tipo di morte voi volete morire? ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni
Rothschild 666 Bush 322 Kerry LaVey — voi dovete dire alla CIA e NSA datagate che loro sono i vostri cannibali!non devono usare la cartella che hanno creato nel mio computer [ ZZZ. ZZZ ZZZZ…ZZZ..ZZZ… ] per rallentare i miei lavori! io ho la 100Mega fibra ottica super veloce ma voi mi avete bloccato tutto! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto
C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux
Croce sacra sii la mia Luce
N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux
Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana
Allontanati satana!
N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana
Non mi persuaderai di cose vane
S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas
Ciò che mi offri è cattivo
I.V. B. Ipsa Venena Bibas
Bevi tu stesso i tuoi veleni
satanisti e bildenberg nella NATO hanno perso ogni dignità si appoggiano e supportano i fasciti di Kiev e gli jihadisti della galassia Sharia senza nessuna vergona pur di ottenere la predazione di tutto il genere umano cioè di tutto quello che rimane fuori dal signoraggio bancario che i farisei Illuminati non hanno ancora rubato! [ La Milizia: Kiev vuole sbarazzarsi del “Settore di Destra”. Igor Strelkov comandante della milizia popolare di Slavyansk nell’Ucraina orientale ha raccontato ai giornalisti russi che Kiev intende “utilizzare” gli attivisti radicali dell’organizzazione nazionalista “Settore di Destra” se nei pressi della città riprenderanno le ostilità. Secondo Strelkov lo stesso vale per i combattenti per l’autodifesa di Maidan. Secondo il comandante le autorità ucraine hanno deciso che i radicali possono interferire con i loro piani per risolvere la crisi e provocare ulteriori disordini.
in nessun modo io rappresento un qualche interesse particolare! o una qualche visione ideologica della storia! io sono la legge naturale e universale.. il Creatore JHWH mi ha dato di fare questo lavoro! e quindi per ogni servo inutile come me l’importante è di essere trovato un amministratore onesto e fedele nella casa di Dio..
ed io non conosco una casa di Dio che sia qualcosa di diverso dalla vita di ogni uomo!
nel Regno di Dio che io rappresento non ci sono religioni! e santo uomo per Dio potrebbe anche essere un ateo perché Dio è la legge dell’amore quindi è una giustizia uguale per tutti! Quindi io sono un ministero politico io sono il Re di tutto il genere umano soltanto unendosi in me il genere umano potrebbe sopravvivere al genocidio che farisei e salafiti (maniaci religiosi padroni tiranni) hanno progettato per la loro pervertita posizione ideologica di conquistare il mondo!

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

Rabbi Zalman Melamed [ he’s right! we can not say “Have fun boys for the next 66 years because these 66years of terrorism sharia Ummah that we have lived together against terrorism were good years for us! .. so now is the time to resolve permanently all the world’s problems .. or will all the problems Rothschild of the new world order talmud 666 agenda that will resolve its nuclear world War III: talmud kabbalah to kill everyone. Why should start from the Jews to solve to first the problems at all peoples? because it is precisely this means: ” be the chosen people” otherwise if you do not want to be: the chosen people then your place will be into hell! Only Israelis can solve the Satanism of banking seigniorage and Satanism Sharia without forcing to realizing necessarily to do an world war nuclear. and this must be done: immediately is today you have to come pick me!] שלומי שלמוני Leading Rabbi: War Not Music Concerts Will Save Kidnapped Boys. Leading religious-Zionist rabbi says Solidarity event will not help find kidnapped boys urges protests for tougher crackdown on Hamas IDF.

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

Rabbi Zalman Melamed [lui ha ragione! noi non possiamo dire “auguri ragazzi per i prossimi 66 anni perché questi 66anni che noi abbiamo vissuto insieme al terrorismo sono stati anni buoni per noi! .. quindi è arrivato il momento di risolvere in modo definitivo tutti i problemi del mondo.. oppure saranno tutti i problemi Rothschild del mondo che risolveranno la sua terza guerra mondiale nucleare: kabbalah talmud per uccidere tutti quanti! Perché devono iniziare gli ebrei a risolvere per primi i problemi a tutti? perché è proprio questo significa: “essere il popolo eletto!” altrimenti se voi non volete essere: il popolo eletto poi il vostro posto sarà all’inferno! Soltanto israeliani possono risolvere il satanismo del signoraggio bancario e il satanismo della Sharia senza realizzare necessaiamente una guerra mondiale. e questo deve essere fatto: immediatamente oggi stesso voi dovete venire a prendere me!! ] שלומי שלמוני Leading Rabbi: War Not Music Concerts Will Save Kidnapped Boys. Leading religious-Zionist rabbi says solidarity event won’t help find kidnapped boys urges protests for tougher IDF crackdown on Hamas. By Uzi Baruch Tova Dvorin: 6/29/2014 The Rosh Yeshiva of the Beit El Yeshiva Rabbi Zalman Melamed urged the public to set up a protest in front of the Defense Ministry in Tel Aviv Sunday to call for a tougher crackdown against Hamas. Rabbi Melamed explained that while a rally at Rabin Square planned for Sunday night coordinated with the #BringBackOurBoys campaign will feature artists and celebrities only a protest outside government offices is bound to make a difference. The Ministry of Defense must step up its daily attacks on Hamas he urged and the real struggle is against terrorism and its supporters. “Hamas must realize that every day that passes without the boys’ return to Israel costs it dearly and the price is very heavy” Rabbi Melamed said. The Rabbi also called on the Israeli security system not to give in to pressure from home and abroad especially from extreme left-wing groups trying to harm the IDF fighting against terror organizations. “[We must] hit Hamas leaders hard to reduce their rights until they realize their own suffering and respond quickly to return the three boys” he said. “We must beat Hamas until they beg ‘take the boys and remove the shadow of death from me'” he added. Operation Brother’s Keeper is now in its seventeenth day. Since Naftali Frenkel (16) Gilad Sha’ar (16) and Eyal Yifrah (19) were kidnapped by Hamas terrorists over two weeks ago 413 Hamas terrorists have been arrested. Last week the IDF named the main suspects in the investigation over the abduction as Marwan Kawasmeh and Amar Abu-Eisha two well-known Hamas terrorists in the Hevron area. Rabbi Zalman Melamed שלומי שלמוני Leading Rabbi: la guerra non Concerti di musica Will Save ragazzi rapiti. Leading rabbino religioso-sionista dice evento di solidarietà non vi aiuterà a trovare i ragazzi rapiti sollecita le proteste per IDF dura repressione su Hamas. Per Uzi Baruch Tova Dvorin: 2014/06/29 The Yeshiva Rosh Yeshiva del Beit El il rabbino Zalman Melamed ha esortato il pubblico a creare una protesta davanti al Ministero della Difesa a Tel Aviv Domenica a chiamare per una repressione più dura contro Hamas. Il rabbino Melamed ha spiegato che mentre un raduno a Piazza Rabin previsto per Domenica sera coordinato con la campagna # BringBackOurBoys sarà caratterizzato da artisti e celebrità solo una protesta davanti agli uffici del governo è destinata a fare la differenza. Il Ministero della Difesa deve intensificare i suoi attacchi quotidiani su Hamas ha esortato e la vera lotta è contro il terrorismo ei suoi sostenitori. “Hamas deve rendersi conto che ogni giorno che passa senza ritorno dei ragazzi di Israele costa caro prezzo e il prezzo è molto pesante” ha detto il rabbino Melamed. Il rabbino chiamato anche il sistema di sicurezza israeliano di non cedere alle pressioni da casa e all’estero in particolare da parte di gruppi di estrema sinistra che cercano di danneggiare i combattimenti IDF contro le organizzazioni terroristiche. “[Dobbiamo] colpire i leader di Hamas duramente a ridurre i loro diritti fino a quando si rendono conto la propria sofferenza e rispondere rapidamente a restituire i tre ragazzi” ha detto. “Dobbiamo battere Hamas fino a quando non pregano ‘prendere i ragazzi e rimuovere l’ombra della morte da me'” ha aggiunto. Dell’operazione Fratello Keeper è giunto alla sua diciassettesima giornata. Dal Naftali Frenkel (16) Gilad Sha’ar (16) e Eyal Yifrah (19) sono stati rapiti da terroristi di Hamas più di due settimane fa 413 terroristi di Hamas sono stati arrestati. La scorsa settimana l’IDF chiamato i principali indagati nell’inchiesta sul sequestro come Marwan Kawasmeh e Amar Abu Eisha due noti terroristi di Hamas nella zona di Hebron.

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

open letter to Naftali Bennett — I’m tired of all this your rhetoric of 66 years this is only a theater of Rothschild to deceive the human race and to sow hatred! I have the evidence you MOSSAD you have to stand still: you have stop the “cold fusion” then the technology of hydrogen produced from water in fact you have give an enormous power to the Arab League! because you have brought up: a new Islamic Hitler to make a new Israeli Holocaust to continue to rob the banking seigniorage against all the peoples! you make me sick you do not look for the solution but you are looking for the disease! “] you of the Talmud you are the worst Satanists of the story!

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

io sono stanco di tutta questa vostra retorica di 66 anni questo è soltanto un teatro di Rothschild per ingannare il genere umano e per seminare odio! io ho le prove voi il MOSSAD voi avete fermato: la “fusione fredda” quindi la tecnologia dell’idrogeno prodotta dall’acqua appunto per dare un potere enorme alla lega araba! perché proprio voi avete allevato: un nuovo Hitler islamico per fare una nuova shoah di israeliani per continuare a rubare il signoraggio bancario contro tutti i popoli! voi mi fate schifo voi non cercate la soluzione voi cercate la malattia!” ] [ Naftali Bennett Praises the ‘Long Arm of the IDF’ After Sderot Fire. ‘We will make sure it is our enemies who are in shelters’ Bennett vows as residents bravely return to work. 6/29/2014 Economics Minister and Jewish Home Chairman Naftali Bennett vowed to “hit terrorists” wherever they are on Sunday during a visit to the Sderot factories burned down on Saturday after being hit by rockets from Gaza. “Over the weekend the Israeli government has proven that the IDF’s hands reach everywhere – both in the North and in the South” Bennett said. “Wherever there are terrorists who want to hurt us we hurt them. We will make sure it is our enemies who are in shelters.” Bennett also praised the resilience of Sderot residents who returned to daily life Sunday despite the rockets over the weekend. “The secret of Israel’s existence is not only its defense power but also its civil power” Bennett said. “Missiles hit overnight but people return to work in the morning. This is the way of the State of Israel and this is the way of the city of Sderot.” Two rockets fell in the Sha’ar Hanegev Regional Council area Saturday night one exploding in open ground outside of Sderot and the other making a direct hit on the “Denber” plastic factory. The factory was set ablaze in a massive fire which engulfed an adjacent paint factory as well. Ten firefighting units from Sderot Be’er Sheva Ashkelon and Netivot eventually succeeded in controlling the fire and prevent it from spreading to other factories after an hour-long struggle with the massive blaze. Bennett’s remarks are the latest in a series of praises for the “bravery” of the citizens of Sderot who have been forced to endure an ongoing barrage of rocket fire from Gaza for several years. “Your patience and bravery is what allows us to act to restore quiet to the region” Defense Minister Moshe Ya’alon told Sderot Sunday. “We will not tolerate the attempts of the terror organizations to interfere with the routine of our daily lives. We will continue to act with force and power against the forces of terror arrayed against us as we have been doing in recent days.” The Israeli Air Force (IAF) attacked nine different terrorist targets in Gaza overnight Saturday in retaliation for the rocket fire. Naftali Bennett elogia il ‘Long Arm of the IDF’ Dopo Sderot Fuoco. ‘Faremo in modo che sia i nostri nemici che si trovano in rifugi’ Bennett voti come i residenti coraggiosamente tornare al lavoro. Prima pubblicazione: 2014/06/29 ministro dell’Economia e ebraico Casa Presidente Naftali Bennett ha promesso di “colpire terroristi” ovunque si trovino Domenica durante una visita alle fabbriche di Sderot bruciata il Sabato dopo essere stato colpito dai razzi da Gaza. “Durante il fine settimana il governo israeliano ha dimostrato che le mani del dell’IDF raggiungono ovunque – sia nel Nord che nel Sud” ha detto Bennett. “Dovunque ci sono terroristi che vogliono fare del male a noi far loro del male. Faremo in modo che sia i nostri nemici che si trovano nei rifugi.” Bennett ha anche elogiato la resilienza dei residenti di Sderot che è tornato alla vita quotidiana Domenica nonostante i razzi durante il fine settimana. “Il segreto dell’esistenza di Israele non è solo il suo potere di difesa ma anche la sua potenza civile” ha detto Bennett. “I missili hanno colpito durante la notte ma la gente tornare a lavorare la mattina. Questa è la via dello Stato di Israele e questo è il modo della città di Sderot.” Due razzi è caduto nella zona di Sha’ar Consiglio regionale Hanegev Sabato sera uno che esplode in piena terra al di fuori di Sderot e l’altro facendo un colpo diretto sul “Denber” fabbrica di plastica. La fabbrica è stato dato alle fiamme in un incendio enorme che ha inghiottito una fabbrica di vernici adiacente pure. Dieci unità antincendio di Sderot Beer Sheva Ashkelon e Netivot alla fine sono riusciti a controllare il fuoco e impedire la propagazione ad altre fabbriche dopo una lotta durata di un’ora con la fiammata enorme. Le osservazioni di Bennett è l’ultimo di una serie di lodi per il “coraggio” dei cittadini di Sderot che sono stati costretti a sopportare una raffica continua di lancio di razzi da Gaza per diversi anni. “La vostra pazienza e coraggio è ciò che ci permette di agire per ripristinare tranquillo per la regione” ha detto il ministro della Difesa Moshe Ya’alon Sderot Domenica. “Non tollereremo i tentativi delle organizzazioni terroristiche di interferire con la routine della nostra vita quotidiana. Continueremo ad agire con forza e potere contro le forze del terrore schierati contro di noi come abbiamo fatto negli ultimi giorni.” L’aviazione israeliana (IAF) ha attaccato nove diversi obiettivi terroristici a Gaza durante la notte Sabato in rappresaglia per i lanci di razzi.

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

Call Issued to Retake Gaza Following Rocket Fire Renewed. [[ in This way the Sharia UN OCI NATO the international community says that terrorism is right then Israel has been legally convicted in its existence everything was a mistake in Israel! but we can not think having lived 66 years of terrorism in this way! is clear the system of Masonic Illuminati Satanists Pharisees IMF SPA FED; BANK worldWide Bildenbeg trilateral commission Gmos alins abductions 322 Bush has betrayed they decided to ruin the human race from bohemian grove god Baal Owl Marduk! ] Foreign Minister Avigdor Lieberman reiterates call to crack down on Hamas in Gaza says ‘limited’ operation tests Could ineffective.

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

Call Issued to Retake Gaza Following Renewed Rocket Fire. [[ il questo modo sharia ONU OCI NATO la comunità internazionale dice: che è giusto il terrorismo quindi Israele è stato giuridicamente condannato nella sua esistenza tutto è stato uno sbaglio! ma noi non possiamo pensare di avere vissuto 66 anni in questo modo! è chiaro i satanisti del sistema massonico Illuminati farisei hanno tradito hanno deciso di rovinare il genere umano! ] Foreign Minister Avigdor Liberman reiterates call to crack down on Hamas in Gaza says ‘limited’ operation could prove ineffective. Foreign Minister Avigdor Liberman proposed that Israel should “consider” retaking Gaza on Sunday noting that a “limited” operation in Judea and Samaria against Hamas could prove ineffective. “We have to decide whether we are going to explore the alternative of full occupation of the Gaza Strip” Liberman said on IDF Radio’s “Good Morning Israel” show. “We saw that a limited operation only strengthens Hamas in the end; the alternative is clear.” This is not the first time Liberman has suggested retaking Gaza. The Foreign Minister has proposed a full operation against Hamas there multiple times over the past year following several periods of heavy rocket fire from Hamas and Islamic Jihad. Liberman’s comments surface less than 24 hours after Gaza terrorists rained even more rockets on Israel with one setting fire to plastics and paint factories in the southern city of Sderot Saturday. Four workers managed to escape the factories before they were set ablaze police spokesperson Micky Rosenfeld told AFP. The IAF responded Saturday night by striking nine terror targets in Gaza. Since Operation Brother’s Keeper began seventeen days ago no fewer than 23 rockets from Gaza have hit Israel an IDF spokesperson noted Sunday.

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

Binyamin Netanyahu I think that to him someone will have to give: the Peace Prize to be given to every traitor like him in the new monument to shoah2 for the new genocide of all Israelis! because it is clear after their genocide I will be forced to together to Iran at the founding of new TRUE Israel against all the satanism of Rothschild the Witch bitch! ]

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

Binyamin Netanyahu io penso che a lui qualcuno dovrà dare: il premio della pace che deve essere dato ad ogni traditore nel nuovo monumento per shoah2 per il nuovo genocidio di tutti gli israeliani! perché è chiaro dopo il loro genocidio io sarò costretto insieme: allo Iran a fondare di nuovo VERO Israele: contro tutti i satanismi di Rothschild la strega puttana! ] [ Binyamin Netanyahu Vows to Outlaw Raed Salah’s Islamic Movement in Israel. Prime Minister blames Friday’s anti-Israel rally on terror-linked group promises to crack down following calls to abduct IDF soldiers. By Hezki Ezra Tova Dvorin 6/29/2014 Prime Minister Binyamin Netanyahu opened his weekly cabinet meeting by addressing anti-Israel incitement on Friday outside Umm-Al-Fahm adding to a chorus of criticism regarding a rally calling for the abduction of Israeli soldiers. “Outrageous calls were heard supporting the kidnapping of Israeli soldiers” the Prime Minister began. “Most of Israel’s Arab citizens do not support this and I call on their leaders to stand boldly and firmly in condemning these statements.” Until then he said he would fight the incitement. “As Israeli citizens we cannot accept and put up with such outrageous statements” Netanyahu warned. “The IDF protects all of us.” Netanyahu also warned that the incident is directly linked to activity from the northern branch of the Islamic Movement headed by Sheikh Raeh Salah. Salah was recently banned from traveling abroad in connection with anti-Israel incitement and Netanyahu vowed to outlaw the group entirely. “In many cases those behind these readings behind these protests are the northern branch of the Islamic Movement” the Prime Minister said. “[The movement] constantly preaches against Israel and has publicly identified with terrorist organizations like Hamas. Therefore I have instructed the competent officials to explore the possibility of declaring the northern branch of the Islamic movement as blacklisted.” “This announcement will provide significant tools for the security authorities to battle the movement” he added. Transportation Minister Yisrael Katz (Likud) agreed. “It is a most necessary action following a weekend demonstration in Umm al-Fahm [to outlaw the group] as I requested years ago” Katz said explaining that the group’s activities are known throughout the Middle East. The Israeli government in late May began discussions on whether to declare Salah’s Islamic Movement in Israel an illegal organization. Salah has been jailed for incitement in the past after calling followers to physically block Jews from entering the Temple Mount and has been sentenced in the past for incitement and assault among other nationalistically-motivated crimes. The Islamic Movement has also been involved in the violent “Nakba Day” protests opposing Israel’s existence. Il primo ministro accusa manifestazione anti-israeliana del Venerdì su gruppo terroristico legato promette di reprimere a seguito di inviti a rapire soldati israeliani. Per Hezki Ezra Tova Dvorin 2014/06/29 Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha aperto la sua riunione di gabinetto settimanale affrontando istigazione anti-israeliana il Venerdì di fuori Umm-Al-Fahm aggiungendo un coro di critiche in merito a una manifestazione che chiede il rapimento di soldati israeliani. “Outrageous chiamate sono state ascoltate sostenere il rapimento di soldati israeliani” il Primo Ministro ha cominciato. “La maggior parte dei cittadini arabi di Israele non supportano questo e chiedo loro leader a stare con coraggio e fermezza nel condannare queste dichiarazioni.” Fino ad allora disse avrebbe combattuto l’incitamento. “Come cittadini israeliani non possiamo accettare e sopportare tali dichiarazioni oltraggiose” ha avvertito Netanyahu. “L’IDF protegge tutti noi.” Netanyahu ha anche avvertito che l’incidente è direttamente collegata all’attività dal ramo settentrionale del Movimento islamico guidato dallo sceicco Salah Raeh. Salah è stato recentemente vietato di viaggiare all’estero in connessione con istigazione anti-israeliana e Netanyahu ha promesso di mettere fuori legge il gruppo del tutto. “In molti casi quelli dietro queste letture dietro a queste proteste sono il ramo settentrionale del Movimento islamico” ha detto il Primo Ministro. “[Il movimento] predica costantemente contro Israele e ha pubblicamente identificato con organizzazioni terroristiche come Hamas. Pertanto ho incaricato i funzionari competenti per esplorare la possibilità di dichiarare il ramo settentrionale del movimento islamico come lista nera.” “Questo annuncio fornirà strumenti significativi per le autorità di sicurezza per combattere il movimento” ha aggiunto. Ministro Trasporti Yisrael Katz (Likud) ha accettato. “Si tratta di una azione più necessaria a seguito di una manifestazione weekend a Umm al-Fahm [di mettere fuori legge il gruppo] come ho richiesto anni fa” ha detto Katz spiegando che le attività del gruppo sono conosciuti in tutto il Medio Oriente. Il governo israeliano a fine maggio ha iniziato le discussioni sull’opportunità di dichiarare Movimento islamico di Salah in Israele un’organizzazione illegale. Salah è stato incarcerato per istigazione in passato dopo aver chiamato i seguaci di bloccare fisicamente gli ebrei di entrare nel Monte del Tempio ed è stato condannato in passato per incitamento alla violenza e aggressione tra gli altri reati nazionalistica-motivati​​. Il Movimento islamico è stato coinvolto anche nelle violente proteste “Nakba Day” opposti l’esistenza di Israele.

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

ISIS Edging Closer to Israel [[it’s all because of the SHARIA if it is impossible to live with Muslims then this week all Palestinians should be deported to Syria! we can not play with a poisonous snake taking him by the tail! Killed Sharia then Muslims will no longer be a threat to the human race! This war against Islamic terrorism can not be won in any other way! but maybe you need of a world war that’s why you do not condemn sharia!

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

ISIS Edging Closer to Israel [[ è tutta colpa della SHARIA se è impossibile convivere con gli islamici quindi questa settimana tutti i Palestinesi devono essere deportati in Siria! non possiamo giocare con un serpente velenoso prendendolo per la coda! Uccisa la Sharia poi musulmani non saranno più una minaccia contro il genere umano! Questa guerra contro il terrorismo islamico non può essere vinta in altro modo! ma forse voi avete bisogno di una guerra mondiale ecco perché voi non condannate la sharia! ] Former National Security Council director Yaakov Amidror says Israel needs to be prepared to assist Jordan in fighting off ISIS. By Yaakov Levi. First Publish: 6/29/2014 Speaking Sunday former National Security Council director Yaakov Amidror said that if Jordan requested Israeli assistance in preventing its border with Iraq from being overrun by forces belong to to ISIS the Islamic State of Iraq and the Levant then Israel would have little choice but to help. “It’s not just in Jordan’s interest but in Israel’s as well to work together to solve this problem” he said. As the Sunni Islamist forces of ISIS have overrun Iraq edging ever closer to that country’s border with Jordan Amman has expressed nervousness that it could be the group’s next target. Some ISIS sources have already made unconfirmed claims to have seized a Jordanian town although those reports appear to be false. Jordan on Friday deployed massive army forces on its Iraqi border including tanks army vehicles missile launchers and soldiers reported Yedioth Aharonoth citing the Arab news source Asharq Al-Aswat. In the Arabic report Jordanian sources were quoted as claiming that the Iraqi army still controls the area just over the Jordanian border but that they have already lost control over adjacent areas. A senior Jordanian captain told the paper the army is at maximum preparedness so as to be able to get involved at a moment’s notice. Jordan has good reason to worry; ISIS Islamists have publicly called for Jordanian King Abdullah’s execution declaring him a traitor to Islam who has joined forces with the West. ISIS threatened to “slaughter” the “tyrant” Abdullah in a recent video which was uploaded to YouTube. The video features a Jordanian citizen and member of the Islamist group who is seen tearing up his passport and throwing it in a fire while vowing to launch a suicide attack inside Jordan. Earlier this month former Israeli intelligence expert Jacques Neriah suggested in a CNN interview that Israel must prepare itself for the eventuality that the battle could reach the shores of Tel Aviv – despite the fact that the fighting rages more than 915 kilometers (595 miles) away. According to Neriah the current crisis in the Middle East has made Israel relatively quiet and could buy the IDF time to prepare. “Everyone is busy killing one another in the Arab world – it gives Israel a ‘time out’ to reorganize and to prepare itself for the long run” Neriah stated. “If Iraq falls in the hands of ISIS then we will have a terrorist state – where terrorists will be trained will be equipped will be financed by an [entire] state and not by an organization which is [in] hiding.” Meanwhile a report in the Daily Beast claimed that Israeli and US officials have already confirmed that their countries would join the battle against ISIS should it attack Jordan with whom Israel has a peace treaty. Thomas Sanderson co-director for transnational threats at the Center for Strategic and International Studies told the Daily Beast that in his estimation any ISIS attack on Jordan would be viewed in both Washington and Jerusalem as a threat to national security. “I think Israel and the United States would identify a substantial threat to Jordan as a threat to themselves and would offer all appropriate assets to the Jordanians” he said. Concerns in Israel over ISIS’s rapid territorial gains in Syria and Iraq comes amid claims ISIS-linked terror cells have been involved in recent rocket fire against southern Israel. On Saturday it was revealed that two Gazan terrorists killed in an IAF precision strike for launching rockets against Israeli civilians were members of a jihadi group linked to ISIS. Parlando Domenica ex direttore del National Security Council Yaakov Amidror ha detto che se la Giordania ha chiesto l’assistenza di Israele nel prevenire il confine con l’Iraq da essere invaso da forze appartengono a ISIS lo Stato islamico dell’Iraq e il Levante allora Israele avrebbe avuto altra scelta che aiutare. “Non è solo nell’interesse della Giordania ma anche per lavorare insieme per risolvere questo problema di Israele” ha detto. Mentre le forze islamiste sunnita di ISIS hanno invaso l’Iraq bordatura sempre di più a bordo di quel paese con la Giordania Amman ha espresso nervosismo che potrebbe essere il prossimo obiettivo del gruppo. Alcune fonti ISIS hanno già fatto affermazioni non confermate di aver sequestrato una città giordana anche se tali relazioni sembrano essere false. Giordania Venerdì schierato massicce forze armate sul confine iracheno tra cui carri armati veicoli militari lanciamissili e soldati riferito Yedioth Aharonoth citando la fonte di notizie arabo Asharq Al-Awsat. Nella relazione araba fonti giordane sono stati citati come dicendo che l’esercito iracheno controlla ancora la zona appena oltre il confine giordano ma che hanno già perso il controllo sulle aree adiacenti. Un capitano giordano anziano ha detto al giornale l’esercito è al massimo la preparazione in modo da essere in grado di essere coinvolti in un momento di preavviso. Jordan ha buone ragioni di preoccuparsi; ISIS islamisti hanno chiesto pubblicamente per l’esecuzione del re giordano Abdullah dichiarandolo un traditore dell’Islam che ha unito le forze con l’Occidente. ISIS ha minacciato di “massacro” il “tiranno” Abdullah in un video recente che è stato caricato su YouTube. Il video presenta un cittadino giordano e membro del gruppo islamico che è visto strappare il suo passaporto e gettandolo nel fuoco mentre promettendo di lanciare un attacco suicida all’interno Jordan. All’inizio di questo mese l’ex esperto di intelligence israeliano Jacques Neria suggerito in una intervista alla CNN che Israele deve prepararsi per l’eventualità che la battaglia potrebbe raggiungere le coste di Tel Aviv – nonostante il fatto che la lotta infuria più di 915 km (595 miglia) di distanza. Secondo Neria l’attuale crisi in Medio Oriente ha fatto Israele relativamente tranquilla e potrebbe acquistare il tempo IDF di preparare.
“Ognuno è occupato uccidersi a vicenda nel mondo arabo – dà a Israele un ‘time out’ per riorganizzarsi e prepararsi per il lungo termine” ha dichiarato Neria. “Se l’Iraq cade nelle mani di ISIS allora avremo uno stato terrorista – dove verranno addestrati i terroristi saranno dotati saranno finanziati da un [intero] stato e non da un’organizzazione che è [in] nascondere.” Nel frattempo un rapporto del Daily Beast ha affermato che i funzionari israeliani e statunitensi hanno già confermato che i loro paesi avrebbero unirsi alla battaglia contro ISIS dovrebbe attaccare Jordan con la quale Israele ha un trattato di pace. Thomas Sanderson co-direttore per le minacce transnazionali presso il Centro di Studi Strategici e Internazionali ha detto al Daily Beast che nella sua stima qualsiasi attacco ISIS su Jordan sarebbe visto in Washington e Gerusalemme come una minaccia alla sicurezza nazionale. “Credo che Israele e gli Stati Uniti dovrebbero identificare una minaccia sostanziale per la Giordania come una minaccia per se stessi e offrirebbero tutte le attività necessarie per i giordani” ha detto. Le preoccupazioni in Israele oltre rapidi guadagni territoriali di ISIS in Siria e in Iraq arriva in mezzo a rivendicazioni cellule terroristiche ISIS-linked sono stati coinvolti nel recente lancio di razzi contro il sud di Israele. Sabato scorso è stato rivelato che due terroristi di Gaza uccisi in un attacco di precisione IAF per il lancio di razzi contro i civili israeliani erano membri di un gruppo jihadista legato a ISIS.

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

Benjamin Netanyahu — [ Rothschild 666 Bush 322 ci hanno rubato la sovranità monetaria e sono comodamente seduti alle loro poltrone ed aspettano il nostro sfiancamento da secoli dall’atto di fondazione della Banca di Inghiterra! sono loro che creano tutte queste situazioni pazzesche avendo i secoli: a loro disposizione.. ] e poiché tu non dici niente contro di loro e l’Iran invece ha la sovranità monetaria) io posso affermare che anche tu sei il loro criminale! ed il nucleare pakistano ti fa meno paura perché la ARABIA SAUDITA è il tuo alleato momentaneo? .. come la tua shoah dorme tranquilla finché Rothschild 666 Bush 322 vivono?

http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/I%20commenti/Pagine/zecchi-vigilare-sui-gender-e-la-nuova-dittatura.aspx
Si dice “d’accordissimo” che l’educazione comprenda anche il tema dell’omosessualità e che nessuna discriminazione sia accettabile soprattutto a scuola “ma il trasformare questa convinzione in una battaglia politica è mistificatorio è violento nei confronti dei bambini. Occorre reagire là dove è possibile bisogna creare argini di confronto pacifico”. Tra i genitori sconcertati dalle linee guida dell’Unar (i tre ormai famigerati volumi dedicati alle scuole elementari medie e superiori poi ritirati dal web) e dall’ideologia del gender imposta come indottrinamento fin dalla tenera età c’è Stefano Zecchi ordinario di Filosofia alla Statale di Milano e scrittore ma anche padre di un bimbo di 10 anni.

Fiabe gay alle materne problemini di aritmetica con personaggi omosessuali alle elementari narrativa e film transgender alle superiori la parole padre e madre cancellate dai moduli… Come si arriva a questo? A chi giova?
Ci sono due livelli di ragionamento. Il primo è culturale filosofico il secondo più pedagogico. Oggi in politica c’è una forte difficoltà a dare un senso culturale alle proprie differenziazioni così il laicismo proprio della sinistra ha trasportato il suo armamentario ideologico nel tema dell’abolizione dei generi. Dire che i generi non sono più maschio e femmina ma addirittura 56 tipi diversi diventa la battaglia per un’identità politica. Come prima credevano sinceramente che il comunismo salvasse il genere umano e si riconoscevano nella moralità ineccepibile così oggi sostengono che il gender salva dall’abbrutimento. Ma così la politica diventa biologismo selezione della specie darwinismo deteriore. Basta leggere i loro testi.

E sul piano pedagogico? La scuola è particolarmente nel mirino di queste folli ideologie.
È giusto che l’educazione comprenda anche l’omosessualità e soprattutto il rispetto delle differenze ma senza portare il tema sotto le bandiere mistificatorie che vedo oggi. Una cosa è il dato biologico altro è la sovrastruttura culturale: un giorno arriveremo a difendere il pedofilo in fondo è un uomo che persegue una sua preferenza sessuale e addirittura l’incesto…

La libertà di educazione per i propri figli è un principio costituzionale. Eppure oggi è minato da una “educazione di Stato” che gli ideologi del gender vorrebbero imporre.
È chiaro che più si sa e meglio è è persino banale dirlo ma chi deve sapere? I docenti. Devono essere formati bene per prevenire ogni forma di bullismo che crea vere tragedie personali e fare mediazione tra le sensibilità della classe. Ma lasciate in pace i bambini: su di loro si sta esercitando un’ideologia violenta che non dovrebbe nemmeno lambirli. D’altra parte è tipico dei regimi che come prima cosa si appropriano delle scuole: questo sta diventando un regime e infatti tutti hanno paura di reagire anche solo dire che il padre è un uomo e la madre una donna è diventato un atto di “coraggio”. Siamo al grottesco.

Eppure alcune scuole si adeguano subito: via le fiabe perché il principe ama la principessa via anche la festa del papà (chissà perché della mamma no)…
È il frutto di una demolizione della figura del padre che arriva da lontano dagli anni ’70 quando si è cominciato a distruggere la famiglia dal “capo”. Sfasciata la famiglia è chiaro che dopo puoi sfasciare anche i due diversi ruoli di padre e madre e che oggi sia a pezzi lo dice la facilità con cui si sciolgono i matrimoni: quando si accetta una visione così “allegra” di famiglia aperta senza legami tutto diventa possibile. Annientare la madre è più difficile perché è la figura biologica anche se affitti un utero è ancora femminile finché almeno la tecnologia non riuscirà in cose mostruose e allora saremo di nuovo al nazismo. Ma io non credo si arriverà a tanto.

Lei è ottimista? La storia insegna che nei regimi si cade senza avvedersene.
Ormai la nostra società ha consolidato un forte individualismo la teoria del gender non diventerà un fenomeno di massa lascerà il tempo che trova: io non sono terrorizzato sono disgustato che è diverso. Tuttavia bisogna avere delle attenzioni attrezzarsi perché i nostri figli possano crescere in una dimensione – religiosa o laica che sia – di libertà. Mia madre era maestra e per una vita ha insegnato nella scuola statale io ho studiato e insegnato sempre nello Stato lo stesso fa mia moglie… ma mio figlio studia in una scuola paritaria: lì ho la garanzia che cresca libero dall’arroganza degli “inappuntabili moralmente”. Lo ripeto non voglio crociate dobbiamo creare argini di confronto pacifico e informare i docenti ma non fare violenza sui piccoli. Chi ha autorità morale – oltre alla Chiesa anche la politica – si faccia sentire la buona sinistra parli dica la sua ne abbiamo bisogno.

===========================

http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/I%20commenti/Pagine/non-rassegnarsi-all-indifferenza.aspx
La logica dell’indifferenza oggi così endemica sembra infiltrarsi nei settori più sottili della coscienza dell’uomo contemporaneo. Il quale probabilmente presume di esercitare una sua piena libertà: quella appunto di attenersi all’indifferenza. E di potersi accomodare così in un gaudente cinismo. Che cos’è l’indifferenza se non il modo più economico anestetico e rassicurante di convivere con l’alterità e la diversità? In realtà l’umano non si rassegna all’indifferenza; anzi la sua natura lo spinge a cercare la differenza l’alterità l’altrove.

Se oggi pare accadere il contrario è in quanto la società del cosiddetto benessere ha stravolto l’idea di libertà. Essa si è ripiegata su se stessa fino a diventare autoreferenziale ed esente da responsabilità. La tendenza all’individualismo all’edonismo alla creazione di una barriera protezionistica verso il prossimo hanno permesso il trionfo dell’indifferenza. Si tratta in effetti di un impoverimento quasi di una sorta di collasso della soggettività. L’uomo contemporaneo tende a rinunciare a un’idea grande di libertà per garantirsi piccole felicità rassicuranti.

Facciamo un esempio che fa riferimento al fascicolo – “Educare alla diversità nella scuola” – che il Dipartimento delle Pari opportunità e il Miur propongono agli insegnanti di tutte le scuole. Come Avvenire ha ampiamente riferito troviamo domande esercizi questionari risposte e suggerimenti intorno alla questione dell’omofobia e della discriminazione. Vi sono alcune domande (retoriche) tra cui questa: “Perché alcuni individui sono attratti da persone dello stesso sesso?”. Risposta: “Per la stessa ragione per cui altri individui sono attratti da persone del sesso opposto” (p. 23). Sembra l’inizio di una barzelletta purtroppo non è così. Riuscirà questa risposta a placare la feconda curiosità degli studenti? Non credo proprio. Ma non importa.

Quel che conta è che l’individuo finalmente libero da pregiudizi potrà ritenersi esente da ogni omofobia e discriminazione. Il nostro insegnante prosegue la lettura dello stesso fascicolo. Si ferma poi pensoso su un’altra frase: “L’età avanzata la tendenza all’autoritarismo il grado di religiosità di ideologia conservatrice di rigidità mentale costituiscono fattori importanti nel delineare il ritratto di un individuo omofobo” (p. 11). Il nostro si sente attanagliato da frenetici dubbi: quali di queste cinque caratteristiche potrebbe riguardarmi da vicino? Ben presto per ciascuna delle suddette caratteristiche a rischio di omofobia trova un rimedio.

E pensa: farò più palestra per combattere l’età avanzata sarò più accondiscendente per smussare la tendenza all’autoritarismo frequenterò di meno la mia parrocchia per diminuire il grado di religiosità sarò un po’ più progressista per addolcire la posizione conservatrice rinuncerò a qualche mio principio morale per attenuare la rigidità mentale. Alla fine non sarò più omofobo mai più. Ma appena giunge a simile conclusione gli viene da constatare che in effetti non lo è mai stato. Non ha mai spinto nessuno a rinunciare alla propria differenza. E quindi? In lui a questo punto irrompe un barlume di libertà di quella libertà che cresce sul terreno di verità calpestate: non si precipita a chiudere il fascicolo per passare impassibile oltre ma si prende la libertà di parlarne ad altri di discuterne di confrontarsi di sentire ulteriori pareri.

Insomma la libertà che oggi viene proposta sembra davvero una trappola: se la eviti sei considerato un retrivo; se invece la pratichi assiduamente puoi compiacerti di fronte al (tuo) modo di essere un uomo illuminato all’altezza dei tempi. Ma ti inganni. Infatti come da sempre gli umani sanno la libertà non è gratuità. Non è “all inclusive” tutto compreso e già pronta all’uso. Non è un bene di consumo. Non si lascia consumare perché ogni volta esige una riconquista. La libertà è una pratica della differenza.

http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/I%20commenti/Pagine/caso-giulio-cesare-libro-sesso-cantelmi.aspx

Nel libro non c’è nulla che possa turbare un ragazzo del 2014 che su internet avrà avuto modo di informarsi con molta meno fatica circa l’arte amatoria”. Scriveva così ieri su la Repubblica Melania Mazzucco autrice di Sei come sei che – fatto leggere in classe ai ginnasiali del Giulio Cesare prestigioso liceo classico romano – ha guadagnato ai professori che lo hanno imposto una denuncia per diffusione di materiale osceno. Colpa di un passaggio del libro in cui si descrive un rapporto orale. Che sia tra due uomini è marginale: se in ginocchio nei bagni ci fosse stata una sedicenne invece di un prestante giovanotto poco sarebbe cambiato.

Il problema non è il sesso dei protagonisti ma l’età dei lettori. Malgrado le convinzioni di Mazzucco il fatto che per un adolescente sia fin troppo facile raffazzonare informazioni sulla sessualità e “l’arte amatoria” non è una buona ragione per rincarare la dose. Anzi: “È vero sul web si trova di tutto e i ragazzi sono esposti ai messaggi inadatti alla loro età. Ma tanto più l’ipersessualizzazione dei bambini e degli adolescenti è un problema grave e ingravescente tanto più gli adulti devono mediare e modulare ogni informazione sulla sessualità”.

Tonino Cantelmi parla dall’alto della sua esperienza di psichiatra forte della sapienza di genitore di cinque figli “uno che ha frequentato il Giulio Cesare in passato uno che lo frequenta attualmente uno che si appresta a frequentarlo”. Che sia affezionato al liceo – prossimo a festeggiare gli ottant’anni di attività – sembra indubitale. Eppure non lesina le critiche: “Omofobia e bullismo sono sempre da contrastare. Il modo in cui si decide di agire però deve essere rispettoso di tutte le sensibilità perché si tratta di temi delicati che riguardano le persone e la loro intimità più profonda. La precauzione non è mai troppa – spiega – quando si ha a che fare con l’ipersensibilità dei ragazzi”. Il rischio è facile da intravvedere: chi si straccia le vesti accusando il prossimo di oscurantista discriminazione finisce per discriminare chi ha convinzioni diverse.

“Al Giulio Cesare è stata messa in discussione la libertà educativa delle famiglie i docenti si sono arrogati la scelta di decidere quali messaggi trasmettere ai ragazzi e come. Ma la scuola – prosegue Cantelmi – non può entrare a gamba tesa in questioni così delicate consultare i genitori è doveroso”.

La contrapposizione tra le varie anime della scuola – docenti ragazzi famiglie – non paga mentre una sana concertazione un dialogo e una collaborazione più stretti sarebbero salutari. “Anche perché – riflette lo psichiatra – contrastare l’omofobia e il bullismo violentando le altrui sensibilità non è un buon servizio alla lotta alle dicriminazioni. Di più è controproducente. Si finisce per ottenere l’effetto opposto”.
La “storiaccia romana non riguarda solo un romanzo” scriveva giustamente ieri la Mazzucco parlando anche del diritto “di scrivere di tutto di informare di dare ai ragazzi strumenti per elaborare opinioni”. Oltre ai diritti degli scrittori degli insegnanti e degli studenti si poteva dedicare un pensiero anche i diritti dei genitori alla libertà di ogni papà e di ogni mamma di scegliere come parlare di sesso ai figli. Di scegliere di escludere dal discorso le fellatio nei bagni. Oppure di includerla. Una scelta che pare non abbiano avuto.

Non basta neppure che la preside Micaela Ricciardi – che ieri ha avuto tempo di parlare con tutti ma con Avvenire no – sia convinta che linguaggio e modi del libro “siano delicati” e che il testo sia adatto ai suoi studenti ginnasiali “perché la storia è narrata attraverso gli occhi di una ragazzina di 11 anni”. Né serve scomodare Saffo Catullo e Marziale. “Una quattordicenne la scaturigine di tutta la vicenda si è sentita violentata da quel che leggeva e si è rifiutata di proseguire il compito. A chi fa della battaglia alla discriminazione la propria bandiera – prosegue Cantelmi – questo sarebbe dovuto bastare per mettersi in discussione. Invece il tema del contrasto all’omofobia e al bullismo è ormai improntato al pensiero unilaterale alla valorizzazione di un certo genere di convinzioni alla denigrazione delle altre. Basta dissentire come ha fatto con coraggio la ragazzina per essere tacciati di beceraggine e di arretratezza. Non è giustificato contrastare la violenza con altrettanta violenza”.

Di tutt’altro parere la Flc-Cgil che esprime “piena solidarietà” ai docenti del Giulio Cesare. “Si vuole colpire la libertà d’insegnamento e di espressione e per questa ragione – si legge nel comunicato – occorre una risposta forte e decisa per il pieno rispetto dei diritti e dei valori costituzionali”. Mentre il Codacons si è guadagnato il consueto lancio di agenzia offrendo assistenza legale ai professori denunciati. “La vicenda – ha dichiarato il portavoce dell’associazione – rappresenta una grave aggressione all’uguaglianza dei sessi e alla libertà di espressione e di insegnamento prevista dalla Costituzione Italiana”.
===============
http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/I%20commenti/Pagine/al-giulio-cesare-abbiamo-perso-tutti.aspx
Mettiamo subito le cose in chiaro. Per quanto ci riguarda non intendiamo iscriverci a una battaglia tra oscurantisti e illuministi tra omofobi e omosessualisti tra sostenitori della libertà assoluta della letteratura e nostalgici dell’indice dei libri proibiti. Anzi riteniamo che nella vicenda del liceo “Giulio Cesare” di Roma il gioco perverso dei luoghi comuni e delle speculazioni abbia distribuito in modo equanime il suo fardello dannoso di strumentalizzazioni pelose e di banalità ad alto rischio. Noi vogliamo seriamente parlare di opportunità educative. E vorremmo farlo guardando serenamente negli occhi quegli insegnanti che hanno scelto di far leggere ai ragazzi quindicenni di due classi della quinta ginnasio il romanzo “Sei come sei” di Melania Mazzucco. Libro intenso e problematico che può avvincere per il vissuto sofferente dei protagonisti o respingere per la crudezza del linguaggio. In questa vicenda però non è discussione la qualità del romanzo ma l’opportunità di una scelta.

E allora signori docenti senza ammantarvi di ideologismi e senza indulgere al politicamente corretto dite per favore qual era il vostro obiettivo. Davvero eravate convinti che imponendo a ragazzi e ragazze quindicenni di soffermarsi su descrizioni disgustosamente realistiche di un rapporto orale tra due ragazzini senza esclusione di minuziosi tracciati dei liquidi organici in uscita e in entrata avreste potuto combattere l’omofobia e la discriminazione? Davvero immaginavate di arricchire lo spirito di alcune decine di adolescenti la loro capacità critica il loro gusto lessicale la loro finezza introspettiva con un romanzo in cui per esempio l’educazione affettiva di uno dei protagonisti ha come fondamento un turbine di rapporti mercenari per soli uomini a cui il poveretto offre il proprio corpo “nelle macchine imboscate in losche stradine di campagna”. Per rispetto dei lettori non vogliamo aggiungere altre citazioni ma il realismo descrittivo raggiunge in molti passaggi una crudezza che sorprende e disorienta un adulto figurarsi un adolescente. Eppure ripetiamo qui non è in gioco la qualità del romanzo.

Chi ama il genere è liberissimo di immergersi nella lettura e di apprezzare l’inventiva della scrittrice. Ma un ragazzo di quindici anni ha la maturità e la preparazione per leggere un testo del genere? Per cogliere la fragilità umana dei protagonisti e la complessità dei problemi che si intrecciano – fecondazione assistita una famiglia con due padri tra gli altri – senza lasciarsi turbare da un turpiloquio spesso fitto incalzante e da descrizioni di approcci sessuali tanto esplicite anatomicamente quanto povere di spessore umano? Siete proprio certi cari insegnanti di aver offerto in questo modo ai vostri allievi spunti educativi equilibrati e sereni? Non siete mai stati colti dal dubbio di aver forse ceduto alla moda sempre più impetuosa e questa sì intollerante che potremmo definire omosessualismo? Quella tendenza per cui tutti gli spunti le sollecitazioni le richieste di apertura che vengono da quel certo mondo devono comunque e in ogni caso imporsi per diritto superiore e di conseguenza devono essere imposte anche a ragazzi quindicenni con l’autorevolezza e la credibilità che comunque deriva signori docenti dal vostro stare in cattedra?

Secondo quanto riferiscono alcuni genitori del “Giulio Cesare” il “consiglio” di quella lettura avrebbe suscitato in non pochi ragazzi disagio disorientamento qualche momento di profondo imbarazzo interiore. Troppo facile rifugiarsi nella constatazione un po’ banale che “tanto sul web vedono già tutto”. Ma è questa la funzione della scuola? Uniformarsi al peggio propinato dalla rete? Adeguarsi al nulla etico che esala dai peggiori siti pornografici? Oppure compito degli insegnanti a cui affidiamo i nostri figli dovrebbe essere mediare filtrare offrire con delicatezza e prudenza chiavi di lettura commisurate all’età e alla sensibilità dei ragazzi.

Di tutto si può e si deve parlare a scuola. Ma con la misura e la sensibilità che a un insegnante dovrebbe derivare dal suo essere adulto responsabile e dal suo dovere di esercitare al di là del dato biologico compiti di paternità e di maternità verso i giovani che stanno di fronte per molte ore al giorno. Invece nel caso del “Giulio Cesare” tutto questo è stato probabilmente capovolto annullato persino calpestato. Se soltanto a uno degli studenti quelle pagine hanno avuto l’effetto di un pugno nello stomaco di una violenza gratuitamente inferta e incolpevolmente subita la scuola ha perso un’altra preziosa occasione per risultare credibile. I pugni dei violenti contro le persone omosessuali non si combattono così. Con scelte e imposizioni sbagliate. Se è vero che la scuola è con la famiglia radice e futuro della convivenza sociale allora dobbiamo ammetterlo abbiamo un po’ perso tutti
=================================
http://www.avvenire.it/Dossier/La%20questione%20gender/I%20commenti/Pagine/quei-doppi-sganassoni-di-parole.aspx
Caro direttore
dopo l’articolo di “Avvenire” che ha sollevato il caso sulla stampa nazionale ho voluto leggerne altri pubblicati su vari quotidiani a proposito della denuncia sporta da due associazioni per il libro di Melania Mazzucco “Sei come sei” fatto leggere agli studenti ginnasiali del liceo Giulio Cesare di Roma. Confesso che mi ha colpito il tenore minimizzante e fuorviante della maggior parte degli articoli a proposito dei contenuti controversi (fecondazione eterologa coppie omogenitoriali etc.) oltre che in qualche passaggio francamente osceni ivi proposti. Tranne un giornalista della “Stampa” Tosatti nessuno ha avuto il coraggio di riportare nella sua crudezza il brano particolarmente esplicito che descrive in termini compiaciuti il rapporto orale tra “il muscoloso ruvido stopper della squadra dell’oratorio” e “Giose”. Capisco che è roba forte ma a mio parere andrebbe rilanciato senza troppe reticenze per far capire ai buonisti e agli pseudo-miti fautori del “dialogo inclusivo” che livello di lettura è stato proposto agli studenti dei primi anni del liceo. È una questione non certo di pruderie o confessionale né tantomeno partitica (alla larga dalle tristi e misere manifestazioni di intolleranza dispiegate da certi estremisti) ma di rispetto delle elementari conoscenze delle fasi evolutive e di maturazione psico affettiva degli studenti stessi che si deve reagire con pacata fermezza a quel tipo di proposte. Forse anche i genitori più “progressisti” di adolescenti liceali dopo la effettiva conoscenza di quanto è stato propinato si farebbero due domande in più sull’opportunità di far leggere contenuti di quel tipo con la scusa della educazione alla diversità. Tra l’altro oltre al rischio di una mera induzione a comportamenti imitativi di stampo omosessuale in una età tipicamente omoaffettiva che nulla ha da spartire con l’orientamento omosessuale quel tipo di lettura rischia di innescare vera sessuofobia piuttosto che omofobia: ragazzi potrebbero reagire davvero con schifo a certe descrizioni confondendo i comportamenti con le persone e comunque non integrando armonicamente la gestione delle inevitabili pulsioni sessuali con la loro opportuna guida e interpretazione. Queste considerazioni per quanto mi riguarda vanno di pari passo con una chiara presa di distanza da manifestazioni politiche estremistiche che risultano un boomerang facilmente utilizzabile da chi si trincera per difendersi dalla denuncia dietro al mantra del “razzismo fascista e omofobico”. La natura prepartitica preconfessionale puramente antropologica del convincimento di una realtà dell’essere umano che è segnato dalla differenza sessuale chiamato alla relazione e di cui la sessualità maschile e femminile in comunione stabile e fedele rappresenta la più luminosa immagine oltre che la difesa della sacrosanta libertà educativa dei genitori sono la vera pars construens da salvaguardare e promuovere in questo momento di gendercrazia imperante.
Chiara Atzori medico

Caro direttore
sono insegnante genitore di 8 figli nonno di 3 nipoti. Voglio farle sapere che ho apprezzato molto l’editoriale di Luciano Moia sulla vicenda della cosiddetta “educazione sessuale” al Liceo “Giulio Cesare” di Roma. Piena condivisione. Di contro mi ha lasciato davvero di stucco l’intervista rilasciata a “Repubblica” dal ministro Giannini la quale approva apertamente l’iniziativa dei docenti del liceo romano pur ammettendo candidamente di non aver letto il libro in questione. Come può un ministro dell’Istruzione in modo così leggero di fronte a una questione di delicatissima rilevanza educativa? Come si può formulare un giudizio senza la conoscenza dei fatti e delle parole? Pare più una difesa “a priori” quindi ideologica. Eppure mi verrebbe da chiedere al ministro se ai suoi figli – all’età di 14-15 anni – farebbe davvero leggere tranquillamente i particolari oggettivamente pornografici presenti nel testo utilizzato. E voglio ribadire che qui l’omofobia non c’entra proprio per nulla: poteva anche trattarsi di una scena tra eterosessuali il problema è l’opportunità – da parte della Scuola – di proporre un testo simile a dei quindicenni. Sulla questione della sessualità oggi noi viviamo un problema drammatico che ha già ora – ma avrà ancor più in futuro – ripercussioni antropologiche e sociali pesantissime: la scissione ormai completa tra sessualità e amore. Se il ministro dell’Istruzione non comprende questo fenomeno e le sue gravi implicazioni se ritiene davvero che si possa educare a una sessualità matura attraverso racconti con concessioni alla pornografia io credo che siamo davvero allo sbando totale. E ne sono molto preoccupato per i nostri figli e i nostri nipoti.

Carlo Dionedi insegnante

Egregio direttore
chi scrive è un militante romano di Forza Nuova. Mi sorprende come nell’articolo apparso on line su “Avvenire.it” in data 29 aprile sui fatti del liceo Giulio Cesare di Roma abbiate additato come “omofobi” gli striscioni di protesta di Forza Nuova che ha al secondo punto degli otto fondamentali che ne costituiscono la dottrina politica la tutela dell’unico modello

Caro direttore,
dopo l’articolo di “Avvenire” che ha sollevato il caso sulla stampa nazionale ho voluto leggerne altri pubblicati su vari quotidiani a proposito della denuncia sporta da due associazioni per il libro di Melania Mazzucco “Sei come sei” fatto leggere agli studenti ginnasiali del liceo Giulio Cesare di Roma. Confesso che mi ha colpito il tenore minimizzante e fuorviante della maggior parte degli articoli a proposito dei contenuti controversi (fecondazione eterologa, coppie omogenitoriali etc.) oltre che, in qualche passaggio, francamente osceni ivi proposti. Tranne un giornalista della “Stampa”, Tosatti, nessuno ha avuto il coraggio di riportare nella sua crudezza il brano particolarmente esplicito che descrive in termini compiaciuti il rapporto orale tra «il muscoloso ruvido stopper della squadra dell’oratorio» e «Giose». Capisco che è roba forte, ma a mio parere andrebbe rilanciato senza troppe reticenze per far capire ai buonisti e agli pseudo-miti fautori del «dialogo inclusivo» che livello di lettura è stato proposto agli studenti dei primi anni del liceo. È una questione non certo di pruderie o confessionale né tantomeno partitica (alla larga dalle tristi e misere manifestazioni di intolleranza dispiegate da certi estremisti), ma di rispetto delle elementari conoscenze delle fasi evolutive e di maturazione psico affettiva degli studenti stessi che si deve reagire con pacata fermezza a quel tipo di proposte. Forse anche i genitori più “progressisti” di adolescenti liceali, dopo la effettiva conoscenza di quanto è stato propinato, si farebbero due domande in più sull’opportunità di far leggere contenuti di quel tipo con la scusa della educazione alla diversità. Tra l’altro, oltre al rischio di una mera induzione a comportamenti imitativi di stampo omosessuale, in una età tipicamente omoaffettiva che nulla ha da spartire con l’orientamento omosessuale, quel tipo di lettura rischia di innescare vera sessuofobia piuttosto che omofobia: ragazzi potrebbero reagire davvero con schifo a certe descrizioni, confondendo i comportamenti con le persone e comunque non integrando armonicamente la gestione delle inevitabili pulsioni sessuali con la loro opportuna guida e interpretazione. Queste considerazioni, per quanto mi riguarda, vanno di pari passo con una chiara presa di distanza da manifestazioni politiche estremistiche, che risultano un boomerang facilmente utilizzabile da chi si trincera per difendersi dalla denuncia dietro al mantra del «razzismo fascista e omofobico». La natura prepartitica, preconfessionale, puramente antropologica del convincimento di una realtà dell’essere umano che è segnato dalla differenza sessuale, chiamato alla relazione e di cui la sessualità maschile e femminile in comunione stabile e fedele rappresenta la più luminosa immagine, oltre che la difesa della sacrosanta libertà educativa dei genitori sono la vera pars construens da salvaguardare e promuovere in questo momento di gendercrazia imperante.
Chiara Atzori, medico
Caro direttore,
sono insegnante, genitore di 8 figli, nonno di 3 nipoti. Voglio farle sapere che ho apprezzato molto l’editoriale di Luciano Moia sulla vicenda della cosiddetta “educazione sessuale” al Liceo “Giulio Cesare” di Roma. Piena condivisione. Di contro, mi ha lasciato davvero di stucco l’intervista rilasciata a “Repubblica” dal ministro Giannini, la quale approva apertamente l’iniziativa dei docenti del liceo romano, pur ammettendo candidamente di non aver letto il libro in questione. Come può un ministro dell’Istruzione in modo così leggero di fronte a una questione di delicatissima rilevanza educativa? Come si può formulare un giudizio senza la conoscenza dei fatti e delle parole? Pare più una difesa “a priori”, quindi ideologica. Eppure, mi verrebbe da chiedere al ministro se ai suoi figli – all’età di 14-15 anni – farebbe davvero leggere tranquillamente i particolari oggettivamente pornografici presenti nel testo utilizzato. E voglio ribadire che qui l’omofobia non c’entra proprio per nulla: poteva anche trattarsi di una scena tra eterosessuali, il problema è l’opportunità – da parte della Scuola – di proporre un testo simile a dei quindicenni. Sulla questione della sessualità oggi noi viviamo un problema drammatico, che ha già ora – ma avrà ancor più in futuro – ripercussioni antropologiche e sociali pesantissime: la scissione ormai completa tra sessualità e amore. Se il ministro dell’Istruzione non comprende questo fenomeno e le sue gravi implicazioni, se ritiene davvero che si possa educare a una sessualità matura attraverso racconti con concessioni alla pornografia, io credo che siamo davvero allo sbando totale. E ne sono molto preoccupato, per i nostri figli e i nostri nipoti.
Carlo Dionedi, insegnante
Egregio direttore,
chi scrive è un militante romano di Forza Nuova. Mi sorprende come, nell’articolo apparso on line su “Avvenire.it” in data 29 aprile sui fatti del liceo Giulio Cesare di Roma, abbiate additato come “omofobi” gli striscioni di protesta di Forza Nuova, che ha al secondo punto degli otto fondamentali che ne costituiscono la dottrina politica la tutela dell’unico modello di famiglia accettabile, quella naturale, e la promozione di politiche per la crescita demografica. Liquidare l’azione pacifica dei nostri ragazzi davanti al liceo Giulio Cesare come riconducibile a una logica di contrapposizione ideologica e di opposti estremismi è riduttivo e falso, degno di bassa propaganda da circolo Mario Mieli. Noi e i nostri militanti più giovani siamo andati lì per chiedere che nelle nostre scuole si adotti una pedagogia esaltatrice delle differenze fra maschio e femmina, nei rispettivi ruoli sociali e spirituali; chiediamo che le nostre scuole non diventino luoghi per coltivare una gioventù apolide, acefala e sessualmente confusa, a uso e consumo di un sistema consumistico. La nostra, ovviamente, non era un’aggressione omofoba (termine tra l’altro dall’incerta etimologia), ma un grido di appello alle coscienze, anche e soprattutto di quei cattolici che, talvolta, sembrano essere troppo assopiti e tolleranti verso quello che è, in tutta evidenza, un piano diabolico per estirpare definitivamente il rapporto col sacro dalla vita dei nostri giovani.
Francesco Santarelli
C’è una stessa domanda che si articola dalla lettera della dottoressa Atzori a quella del professor Dionedi, entrambe ricche di profonde riflessioni. La “traduco” così: è ancora possibile in questo Paese, nel mondo mediatico e persino al Ministero dell’Istruzione, affrontare un tema per ciò che esso è, e non per ciò che si decide che debba essere? È possibile che ci si liberi dai recinti di comodo alzati da gruppi di pressione e maestrini del politicamente corretto e si entri nel merito delle questioni? La realtà del “caso Giulio Cesare” è, sfrondata delle chiacchiere inutili, molto semplice: insegnanti ginnasiali hanno assegnato a dei quindicenni di un liceo romano la lettura un libro che si segnala per il suo clima e suoi contenuti “forti”, in particolare (ma non solo) un passaggio che descrive nel dettaglio un rapporto orale omosessuale maschile (su “Avvenire” pur ponendo sin da domenica scorsa il problema, cara dottoressa Atzori, abbiamo deciso di non pubblicare il testo integrale e non me ne pento). Tra questi studenti c’è chi non ci sta, lo dichiara in classe e ne subisce le conseguenze. Si muovono alcune famiglie, s’innesca una vicenda di denunce. Sul piano penale, che non mi appassiona e che non sta a me giudicare. È sul piano civile, che invece mi appassiona e mi interessa molto. Ma quasi tutti e quasi ovunque, con rare e felici eccezioni, parlano e scrivono senza fare riferimento al dato di realtà, e si concentrano su una pretesa volontà di “censura” e, manco a dirlo, su una necessaria pulsione “omofoba” in chi osa obiettare di fronte alla discutibile (e ci mancherebbe che non si potesse discuterla!) iniziativa assunta nella scuola di tutti. Luciano Moia, ieri, ha già argomentato efficacemente su quest’ultimo punto e, dunque, non ci torno su. Ma il girare al largo dal cuore della questione, il risolverla in un peana alla “libera letteratura” è ridicolo e fuorviante. Qui si parla di educazione. E di appropriatezza dei mezzi. Faccio solo un esempio, e nulla più (anche perché gli esempi potrebbero essere diversi e tutti efficaci). Ma parlare di omosessualità, se proprio di questo si voleva trattare in classe, come sobriamente toccò anche a me quasi 40 anni fa con un entusiasta e assai profondo professore, leggendo e studiando di Saffo sarebbe stato così disdicevole e “vecchio”? O affrontarla attraverso la grandezza e la sofferenza dell’altissima poesia di García Lorca? Chi è, insomma, autorizzato ad assestare dalla cattedra “sganassoni di parole” che non tutti (fortunatamente) accettano? Vengo infine a lei, signor Santarelli, e alla sua formale protesta. Posso solo confermarle che certi striscioni e slogan del suo gruppo politico sulle persone omosessuali li ho trovati e li trovo indecenti. E questo anche e soprattutto per i grandi valori ai quali si dichiara di voler fare riferimento (famiglia, vita…). Princìpi che sono sempre radicati – e tanto più per chi si considera cristiano e cattolico – in una luminosa e accogliente concezione della persona umana qualunque condizione essa viva. Considero, tanto per esser chiaro, certe parole d’ordine sinistramente irridenti di Forza Nuova solo un altro modo per assestare “sganassoni di parole”. Inaccettabili. E mi creda è davvero inutile – proprio come quegli altri – provare a nobilitarli.

DARWIN famiglia

lo Stato laico occidentale è stato soppiantato dallo Stato dogmatico religioso! ] [ UNA VOLTA C’èRA LO STATO LAICO E LA SUA VIRTù POLITICA ERA L’ETICA, OGGI ABBIAMO UN MASSIMALISMO DOGMATICO GENDER RELIGIONE DI EVOLUZIONE, SENZA DIMOSTRAZIONE SCIENTIFICA, ED UN PRETE CHE HA DETTO IN CHIESA CHE LA OMOSESSUALITà è PECCATO? è STATO ARRESTATO ED HA FATTO MESI DI CARCERE IN SVEZIA.. PERCHé IL NUOVO DOGMA DELLA TEOSOFIA SATANISTA DARWIN BILDENBERG ROTHSCHILD SPA FED FMI: è UN DOGMA RELIGIOSO SENSIBILE AL CONCETTO SPIRITUALE DI PECCATO! CHE PER SATANA è PECCATO TUTTO QUELLO CHE PER DIO è LA VIRTù, ECCO PERCHé OBAMA BUSH ROTHSCHILD, E LA MERKEL E LA LORO MAFIA MASSONICA? LORO SONO L’ANTICRISTO!
è NORMALE CHE, LA LEGA ARABA SI OPPONGA ALLA CREAZIONE DI UNA PATRIA PER TUTTI GLI EBREI, LORO SONO I PARASSITI ASSASSINI CHE, SORGONO SUL GENOCIDIO SHARIA DI TUTTI I POPOLI PRECEDENTI: E LA LORO TEOLOGIA? è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! TUTTI QUELLI CHE SONO DI SATANA SI OPPONGONO ALLE PROFEZIE BIBLICHE CHE DIO HA FORMALMENTE ESPRESSO IN FAVORE DI ISRAELE!
SE CRISTIANI ED EBREI NON AVESSERO UNA PARTECIZIONE ALLA NATURA DIVINA? POI, IL MONDO, QUESTO MONDO DI SATANA farisei e banche centrali con il loro demonio ALLAH? LI AVREBBERO AMATI! e PERCHé GLI ISLAMICI PENSANO DI SOPRAVVIVERE AL NWO CHE LI HA CREATI? SONO FOLLI E SENZA CERVELLO! La realtà, l’ovvio, la verità? non hanno bisogno di essere dimostrate, ci troviamo di fronte al satanimo regime Bildenberg, di un Nuovo Ordine mondiale per Satana: che è una religione di Sodoma e di evoluzionismo truffa, senza FONDAMENTO SCIENTIFICO, E SENZA sovranità monetaria, e senza futuro per tutte le identità e le sovranità nazionali, nessun futuro: è possibile: per le religioni del pianeta, perché, sempre di più, tutto il genere umano sarà trasformato in un unico branco di schiavi, cioè, tutti i mali che sono caduti sulle spalle: delle false democrazie massoniche senza sovranità monetaria: tutto l’anticristo della Unione Europea: CIA e NATO!

Perdonatemi se, io mi sono abbandonato a qualche eccesso verbale! 400 martiri cristiani innocenti, uccisi in odio alla fede, ogni giorno, in questi ultimi 30 anni? UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO DEL NWO SISTEMA MASSONICO ROTHSCHILD SPA BILDENBERG, certo, è proprio così! E SE, STATE PER DIVENTARE VOI, UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO? proprio VOI CHE AVETE RINUNCIATO ALLA VITA ETERNA, DI CUI I MARTIRI CRISTIANI POSSEGONO LA CHIAVE, ed ora state per perdere anche la vita terrena! e perché, come, tu pensi che Dio possa essere il complice di tuoi delitti?
nefphlegm https://www.youtube.com/user/nefphlegm fa. +The Tomorrow I’m looking for the best counter argument believe me but for the most part all I get in response is,”If you’re not a criminal and you do what you’re supposed to do I don’t see anything wrong with having a chip for security reasons.” [ answer RFID chips human implant dangers https://youtu.be/35D8zdURIg0 ] +nefphlegm dubito che una icona di demone alieno come te, possa rispettare la Bibbia, in Apocalisse cap 13, e dubito che, lui possa conoscere, anche, i poteri soprannaturali, demoniaci, e occulti del Nuovo Ordine Mondiale, tutta religione: occhio piramide, di Lucifero, e Banche Centrali: il GRANDE FRAELLO, sistema massonico regime, mentre, tu porti un rfid, inconspevole, di quello che ti possono fare: e mentre la CIA fa i sacrifici umani sull’altare di Satana! + Nef phlegm, I doubt that, an icon of alien demon like you, can stick to the Bible, in Revelation chapter 13, and, I doubt that, that he can know, also, the supernatural powers, demonic, occult and the New World Order, the whole religion: eye pyramid, eye of Lucifer, and central banks: the BIG FRAELLO, Masonic system regime, while, you bring an rfid, unaware, of what they can do against to you , and while the CIA does human sacrifices on the altar of Satan!
shalom Yitzchak Kaduri, scritto anche Kadouri, Kadourie, Kedourie; “Yitzhak” Yitzhak, rinomato cabalista haredi, che dedicò la vita allo studio della Torah e alla preghiera a nome del popolo ebraico. Insegnò e praticò i kavanot del mistico Shalom Sharabi
OVVIAMENTE NESSUNO PENSA CHE CI SAREBBE DA FARE QUALCHE CONSIDERAZIONE VERSO ISLAM E VERSO SHARIA OVVIAMENTE ] [ ROMA, 11 GEN, L’Isis rivendica con un comunicato sui social netowork l’attacco al centro commerciale di Baghdad e un attentato suicida nella zona orientale della capitale irachena.
Almeno 18 morti e 50 feriti si contano in un centro commerciale nella parte est di Baghdad dove uomini armati hanno fatto irruzione e hanno preso in ostaggio passanti. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya citando fonti locali. Media iracheni riferiscono di un’esplosione e di sparatorie.
E’ di almeno 20 morti il bilancio di un attentato dinamitardo all’interno di un caffè a nord-est di Baghdad. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya che cita fonti locali secondo cui l’esplosione ha investito un caffè a Miqdadiya, nella regione nord-orientale di Diyala.
MERKEL dhimmi
200 DONNE SONO STATE ABUSATE IN UNA SOLA PIAZZA, IN UNA SOLA NOTTE, MA NON C’ERA nessun piano attacchi, FIGURATI SE SI ORGANIZZANO COSA POSSONO FARE! Colonia: polizia, nessun piano attacchi. Secondo indagini su notte di San Silvestro. Presentato rapporto
MERKEL dhimmi
SI MA COSA LA EUROPA è? IO VORREI CHE QUALCUNO ME LO DICESSE! AVETE LASCIATO STERMINARE I CRISTIANI IN TUTTO IL MONDO, PERCHé VOI POSSIATE MILLANTARE DI AVERE UN QUALCHE VALORE! Così il portavoce Margaritis Schinas, che rispondendo ad una domanda sul possibile impatto dei fatti di Colonia (alias: stupro di massa contro femmine dhimmi schiavi ) sulla politica Ue, cita il passaggio di un’intervista di Juncker: “L’immigrazione non ci deve portare a un cambiamento dei nostri valori. L’Europa vuole restare ciò che è”. SI MA COSA LA EUROPA è?
MERKEL dhimmi
STOP! I VERI CRISTIANI NON COMBATTONO GLI ISLAMICI SHARIA, PER FAR POSTO AI MASSONI GENDER DARWIN NWO SPA FED! SI SCENDE NELLE CATACOMBE E SI ASPETTA CHE L’IRA DI DIO SIA PASSATA SUI CADAVERI! MUOIA CHI DEVE MORIRE! c’è sempre qualcosa di inquitante, quando si legge un qualsiasi articolo circa, gli LGBT lobby, perché, sono le LOBBY di Sodoma e la loro teosofia satanica ideologia GENDER DARWIN, è il problema terribile, (e non gli omosessuali come persone in se: loro non sono il problema, come ha detto PUTIN e il PAPA)! quindi: 1. IL MATRIMONIO è UN DIRITTO NATURALE E NON CIVILE! E, 2. LA UGUAGLIANZA MORALE è DATA DALLA RELIGIONE, CHE, SE, noi SIAMO ANCORA UNO STATO LAICO ETICO, NON SI PUò ESPRIMERE MORALMENTE ANCORA, perché NON è DI SUA SPETTANZA: poter pretendere un concetto sulla moralità: per lo Stato laico, MA, come tutti sanno? IL NWO SpA FED BCE BAnche CENTRALI: sistema massonico Bildenberg: il GUFO Marduk, NON è UNO STATO LAICO, PERCHé COME TUTTI SANNO, LA RELIGIONE della PIRAMIDE, occhio di Lucifero: Entità il GRANDE FRATELLO? è IL SATANISMO stesso! … e tutti loro? sono proprio l’anticristo! NON COMBATTEREMO GLI ISLAMICI PER FAR POSTO ai massoni di Sodoma: ma, noi scenderemo nelle catacombe, ed aspetteremo che l’ira di Dio sia passata! ] [ AOSTA, 11 GEN – “Il ddl Cirinnà non dovrà rappresentare un punto di arrivo, bensì un punto di partenza per arrivare alla piena estensione dell’uguaglianza morale e giuridica delle persone omosessuali all’interno del nostro ordinamento, allargando dunque l’accesso al matrimonio civile anche per le coppie dello stesso sesso”. Lo ribadisce Samuele Tedesco, presidente di Arcigay Valle d’Aosta, annunciando per il 23 gennaio una manifestazione in piazza Chanoux in vista della discussione in Senato del ddl.
MERKEL dhimmi
L’ex primo ministro italiano D’Alema si atteggia a grande saggio, lui il COMPLICE DELLE BANCHE CENTRALI SpA i padroni del mondo, IL SISTEMA REGIME MASSONICO BILDENBERG, NWO ENTITà, GRANDE FRATELLO SATANA, LUI intravede un nesso tra la nascita di Daesh e l’islamismo retrogrado delle monarchie del Golfo Persico: “L’estremismo di Daesh ha una radice culturale nell’islamismo più retrogrado, che ha il suo epicentro proprio nel Golfo…Non dimentichiamo che gran parte degli attentatori delle Twin Towers provenivano dalla migliore élite saudita”. D’Alema: “L’Italia non è protagonista, e le tensioni Iran-Arabia favoriscono Daesh”
MERKEL dhimmi
IO CONOSCO SOLTANTO L’ALATARE DI DIO! MA, GENTILONI CONOSCE L’ALATARE DI DUBLINO! ED IO DICO CHE, PRIMA DI ACCOGLIERE UN SOLO ALTRO MUSULMANO? NOI DOBBIAMO CONDANNARE LA SHARIA E DOBBIAMO DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! Gentiloni: Non sacrificare Schengen sull’altare di Dublino. 08.01.2016 Il ministro degli Esteri italiano al quotidiano italiano La Stampa: asilo europeo e meccanismo relocation sia permanente: http://it.sputniknews.com/italia/20160108/1852488/gentiloni-schengen-dublino.html#ixzz3wxflooIi
MERKEL dhimmi
Yemen, Ue condanna l’attacco su MSF ma tace sui crimini sauditi [ L’UNICO SCOPO DELLA NATO è QUELLO DI DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016 Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. Continua la guerra dell’Arabia Saudita contro gli sciiti dello Yemen. Medici senza frontiere è ancora sotto attacco. Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. E’ il terzo ospedale dell’organizzazione umanitaria a essere bombardato dall’aviazione saudita in Yemen, dopo i centri di cura di Taiz, in dicembre, e di Haydan, in ottobre. Il più importante attacco ai danni di Medici senza frontiere, che condivide regolarmente le coordinate gps delle proprie strutture con tutte le parti combattenti, avvenne a ottobre 2015 in Afghanistan quando forze armate della Nato bombardarono l’ospedale dell’ong, provocando oltre venti morti tra cui tre bambini. L’Unione Europea condanna l’attacco ma tace sui crimini dell’Arabia Saudita. “Tali attacchi — si legge in una dichiarazione congiunta dell’Alto commissario per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Federica Mogherini, e del commissario europeo per la gestione degli aiuti umanitari, Christos Stylianides — che prendono di mira le operazioni umanitarie e i civili, sono chiaramente proibiti dal diritto internazionale umanitario”. Per questo, proseguono i rappresentanti Ue, “le parti in conflitto devono astenersi dal prendere deliberatamente di mira le infrastrutture civili. Il disprezzo per il diritto umanitario ostacola gli sforzi volti a portare una soluzione politica alla crisi”. Di fronte a una situazione umanitaria “senza precedenti”, la Commissione europea “continuerà a fornire sostegno umanitario nel 2016 a tutte le popolazioni colpite dal conflitto in Yemen”, conclude la nota: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869278/yemen-ue-condann-attacco-MSF.html#ixzz3wxbFpCYp
MERKEL dhimmi
Podemos chiede di rivedere i rapporti con l’Arabia Saudita [ LA NATO NON HA ALTRO SCOPO CHE DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016, La formazione di Pablo Iglesias ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. In Arabia Saudita proseguono le esecuzioni capitali. Dal primo gennaio 50 persone sono state giustiziate, ultima una donna di nazionalità etiope. Mentre l’Europa ancora una volta tace difronte alla gravità delle notizie che arrivano dalla penisola arabica, in segno di protesta, Podemos ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. La formazione di Pablo Iglesias vede “ragionevole” che un’istituzione come la monarchia, “che deve promuovere i valori condivisi dalla cittadinanza spagnola,” sospenda una visita ufficiale in un paese come l’Arabia Saudita “, in cui le donne quotidianamente subiscono discriminazione sistematica, i difensori dei diritti umani subiscono repressione continua e le cui esecuzioni capitali devono essere essere base di preoccupazione e condanna”.
Podemos ha anche chiarimenti al ministero della Difesa “sulla cooperazione militare e sulla vendita di armi a Paesi che violano il diritto umanitario internazionale”. Tra il 2003 e il 2014, secondo il Ministero della Difesa, la Spagna ha venduto armi all’Arabia Saudita per 725 milioni di euro: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869483/podemos-rapporti-arabia-saudita.html#ixzz3wxaEZkdB
MERKEL dhimmi
QUANDO IO ENTRERò in possesso nella mia Gloria ontologica Natura divina Naturale? Poi, io vedrò anche tutti i pensieri della vostra vita, concentrati in una frazione di secondo! ECCO PERCHé NON SAREBBE OPPORTUNO PER VOI, CHE IO VENISSI A MORIRE PRIMA DEL TEMPO! perché Ora, la mia natura divina è filtrata nella fede, ed è oscurata dalla opacità della natura umana!
MERKEL dhimmi
AUDIOHOSTEM187 SAID: I AM: The One. I AM: Here: There: Everywhere: I AM: [All That There Is]: I AM The Love You Seek…I AM The Love That You Know /// ANSWER /// EvolutionisReligion IO DUBITO CHE, QUALCUNO TI CREDEREBBE, VEDENDOTI MANGIARE A MORSI, IL CUORE DI UNA BAMBINA SULL’ALTARE DI SATANA E DELLA CIA! ] [ 666 IMF NWO, AUDIOHOSTEM187 — synnek1 kkk nazi, no, you are criminal only, thief, liar, murderess, no one believes in you .. soon will be, the opinion against you! you are the loser, because you have no, arguments, against me .. then your power is ephemeral
MERKEL dhimmi
MA, COSA C’è DI STRANO? tutto quello che io ho scritto in passato, non può mai decadere! PERCHé IO SONO METAFISICO! lorenzoJHWH [ Evolution is Religion ] lorenzoALLAH —
YHWH Allah, ie: all: =: praise the Most High, the sublime: the sublime
YHWH Allah, ie: the: =: praise him in the firmament of his omnipotence
YHWH Allah ie: lu: =: Praise him with trumpet blasts
YHWH Allah ie: jah: =: Praise him with harps and lyres
JHWH ie Allah : all: =: lodate l’Altissimo: il sublime: l’eccelso
JHWH ie Allah : le: =: lodatelo nel firmamento della sua onnipotenza
JHWH ie Allah : lu: =: lodatelo con squilli di trombe
JHWH ie Allah : jah: =: lodatelo con arpe e cetre
MERKEL dhimmi
MA CHE RELAZIONE CI PUò ESSERE TRA IL MINISTERO DELLE FINANZE (SPA BANCHE CENTRALI ) E IL CONTROLLO DEI MEDIA? QUESTA è UNA DERIVA CATASTROFICA, E LA REAZIONE EUROPEA è PIù CHE GIUSTIFICATA! Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti. Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti.
MERKEL dhimmi
LI CONOSCO BENE, TUTTI QUESTI MASSONI GENDER FARISEI SPA L’ANTICRISTO, LORO SPEDIRANNO INDIETRO, SOLTANTO I CRISTIANI MARTIRI INNOCENTII, CHE SONO FUGGITI DAL LORO INFERNO ISLAMICO: PER ESSERE DEFINITIVAMENTE UCCISI! Mogherini: Pakistan pronto a riammettere i clandestini. 05.11.2015( Il Pakistan ha confermato gli accordi che ha con l’Unione Europea, dichiarando la sua disponibilità a riammettere i clandestini che lasciano l’Europa, ha comunicato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini: http://it.sputniknews.com/politica/20151105/1483952/Mogherini-Pakistan-riammissione.html#ixzz3wxFPsEXa
MERKEL dhimmi
SE, VOI NON CONDANNATE LA LEGA ARABA SHARIA? POI, NON POTETE CONDANNARE NESSUN MASSIMALISMO ISLAMICO SHARIA! Manifestazioni di protesta in Kosovo contro l’accordo tra Pristina e Belgrado. 11.01.2016. L’intesa atta a garantire maggiore autonomia ai comuni a maggioranza serba non piace ai nazionalisti della Repubblica del Kosovo. Nella capitale kosovara, alcuni manifestanti hanno dato alle fiamme il palazzo del parlamento, servendosi di bombe Molotov. L’atto vandalico è stato perpetrato durante le manifestazioni di protesta in atto contro l’accordo tra Pristina e Belgrado dello scorso ottobre: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869195/proteste-kosovo-contro-accordo-pristina-belgrado.html#ixzz3wxElsSO2
MERKEL dhimmi
Troppe molestie sul bus? Il Pakistan insegna alle donne a guidare la moto, OK, TUTTE LE NOSTRE DONNE DEVONO IMPARARE A GUIDARE LA MOTO ADESSO!
MERKEL dhimmi
L’arresto di El Chapo ( DA MAFIOSO A RIVOLUZIONARIO PARTIGIANO) mette in imbarazzo la Casa Bianca. PERCHé LA SUA DENUNCIA FA VACILLARE IL SISTEMA TECONOCRATICO FINANZIARIO PRIVATO SPA BANCHE CENTRALI ROTHSCHILD, SU CUI è POGGIATO IL FONDAMENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE DELLE NOSTRE ISTITUZIONI: IL NUOVO ORDINE MONDIALE! GUERRA, FAME, SOPPRUSI, DISUGUAGLIANZE, DELINQUENZA E MAFIA SONO LA CONSEGUENZA DEL NOSTRO SISTEMA BANCARIO E MASSONICO MONDIALE! Il capo messicano del cartello di Sinaloa, arrestato 3 giorni fa dalla polizia messicana, “intervistato” da dal regista USA Sean Penn nel corso della sua latitanza.
MERKEL dhimmi
ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO! Ebreo aggredito con machete a marsiglia, Ferito lievemente. Assalitore è minorenne, forse uno squilibrato, QUì C’è UNA LEGA ARABA DI SQUILIBRATI SHARIA! COSA C’è DI SOCIETà CIVILE NELLA LEGA ARABA? SONO TUTTI SQUILIBRATI! Ebreo aggredito con machete a Marsiglia: ‘Ho agito per l’Isis’ IN QUESTI 30 ANNI LE NOSTRE SOCIETà MASSONICHE, SENZA SOVRANITà POLITICA E MONETARIA: HANNO ASSISTITO IMPASSIBILI E COMPLICI OMERTOSI AL MARTIRIO DEI CRISTINI DEL MONDO, ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO!
MERKEL dhimmi
Berlino, ostilità a Islam ingiustificata [ TEOLOGIA DEL VITTIMISMO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, TEOLOGIA DEL GENOCIDIO, TEOLOGIA DEL NAZISMO: COSì TUTTI I POPOLI PRECEDENTI ALLA LEGA ARABA SI SONO ESTINTI, LE LORO EFFIGI E LORO CIMITERI? NON ESISTONO PIù! è SEMPRE STATO DA SEMPRE è STATO: UN MUSLIMS COUNTRY! ] [ Consiglio centrale musulmani denuncia aumento minacce e insulti. BERLINO, 11 GEN – Nulla giustifica quello che è stato riferito dal presidente del Consiglio centrale dei musulmani tedeschi: lo ha detto il portavoce di Angela Merkel Steffen Seibert, rispondendo ad una domanda sulla denuncia fatta dal presidente dei musulmani tedeschi sull’ondata d’odio che sta colpendo i musulmani in Germania dopo le violenze di Colonia. “Viviamo una nuova dimensione di odio”, ha detto Aiman Mazyek al Koelner Stadt Anzeiger.
MERKEL dhimmi
LA NOSTRA SOCIETà RELATIVISMO, SENZA RADICI E SENZA IDENTITà (pensiero debole) LA NOSTRA SOCIETà non ha nessuna speranza di sopravvivere: alla VALANGA SHARIA: di una società teocratica dogmatica nazista, perché quando i profoghi arrivano in Europa, perché, NOI li abbiamo salvati dalla morte? NOI PER LORO SIAMO SEMPRE GLI SCHIAVI DHIMMI DA ASSOGGETTARE! LE NOSTRE DONNE SONO LE LORO PREDE SESSUALI DA STUPRARE, ECC.. DA QUESTO PUNTO DI VISTA O SCOMPARIREMO NOI, OPPIURE SCOMPARITà L’ISLAM! MA, AL 99% SCOMPARIREMO NOI! ] [ Jan 10, 2016 medics treat terror victim. Medics tend to a victim at the scene of last week’s terror attack in Tel Aviv. (AP/Oded Balilty) After an intense, week-long search, security forces eliminated the terrorist who opened fire at innocent civilians in Tel Aviv. An Arab-Israeli terrorist who killed three people in Tel Aviv on New Year’s Day was slain Friday in a shootout with security forces, following a massive manhunt. The terrorist, Nashat Milhem, opened fire at a bar on a busy Tel Aviv street on January 1, killing two people and wounding six. After tossing his cellphone, Milhem hailed a cab that took him to northern Tel Aviv, where he killed the driver, an Israeli-Arab, and escaped in the taxi before abandoning it, police said, confirming that the motivation was “nationalistic” – i.e. Arab terrorism. “The breakthrough that allowed security forces to find Melhem came from a cigarette butt containing his DNA that was found by Shin Bet investigators in Arara, showing he was in the area,” Ynet reported. “This led security forces to set up roadblocks and checkpoints all over the area and deploy large numbers of troops in an effort to prevent him from leaving the area and crossing into the West Bank [Judea and Samaria].” Police patrol northern Arab village. Security forces patrolling the streets of the Israeli Arab village of Arara in northern Israel on Friday. Milhem was hiding in a building in his hometown of Arara in northern Israel, said police spokeswoman Luba Samri. As the special forces closed in on him in the residential area late Friday afternoon, he came out shooting, she said. Milhem fired at police Friday with the same gun he used in the Tel Aviv shooting, Samri said. Witness Hakim Younis told Channel 10 TV that he saw some of the shootout from his home. “I was sitting on my balcony with my cousin … when suddenly shooting began — hundreds of bullets, like in a war,” Younis said, adding that he then went inside. A large number of security forces had entered the town earlier and told residents to stay in their homes, he added. Alon Ben-David, the TV station’s defense analyst, said special forces with dogs had searched the town. Milhem shot a police dog that had entered a building as part of the search, he added, which exposed his location, prompting troops to close in. The terrorist had been hiding there all week. Milhem ‘Received Full Aid’ in Hiding. According to police sources and residents, Ynet reported, Milhem “received full aid, especially from his family members, since arriving in Wadi Ara last Friday. Every day he slept in a different place. They brought him food and took care of him.” Milhem’s father, who had served as a police volunteer, was among a number of family members arrested during the week on charges of abetting the murderer. Several more suspects were brought in for questioning after he was found. According to Ynet, “Questions remained on Saturday regarding how terrorist Nashat Melhem, who murdered three Israelis in Tel Aviv, was able to evade capture for a whole week.” As noted by Arutz-7, “The worrying wide level of cooperation that Milhem received will for many again raise questions about the loyalty of Arab citizens of Israel.” Funeral terror victim Funeral in Carmiel of Alon Bakal, a victim of the Tel Aviv terror attack on New Year’s Day. (Basel Awidat/Flash90) A significant percentage of Muslim Arabs in Israel are identifying with radical Islamic organizations. According to a poll taken in November, 18 percent of Muslim Arab Israelis do not consider the Islamic State (ISIS) to be a terrorist organization and are not opposed to its ideology. A whopping 57 percent believe that the Islamic Movement represents their views, and half say they are either supporters or active members. The family reportedly set up a mourning tent and is refusing to speak to media. A low-profile funeral is planned, sources indicate. Meanwhile, the body is being held by police. Public Security Minister Gilad Erdan called it a “complex operation” and congratulated those who took part. “The forces practically turned over every stone, and worked day and night over the past week. All our enemies should know that we will hit whoever tries to harm us and we will continue to fight terrorism with full force,” he said. “On behalf of all citizens of Israel, I would like to thank the Israel Police, ISA, and the police special anti-terrorism unit – they did their work professionally, methodically, day and night; they focused on the mission and they achieved it. All those who would murder Israelis should know that sooner or later we will find them, inside and outside the borders of the State of Israel. No one is immune. We will find the murderers and their accomplices,” stated Prime Minister Benjamin Netanyahu. “I wish to express my support for the members of the security services who worked night and day over the last week – even more so than normal,” President Reuven Rivlin said. “We will not bow our heads in the face of the depraved terror we are facing in this difficult period. We will continue to choose life, even when in pain, even when the price we pay is heavy and so very difficult.” By: United with Israel Staff and AP
MERKEL dhimmi
IN IRAN SIAMO PASSATI DA 8 FIGLI PER DONNA (ALLAH AKBAR BOMBA DEMOGRAFICA: MORTE A TUTTI GLI INFEDELI APOSTATATI, A UN SOLO FIGLIO PER DONNA, PERCHé C’è NELLA SOCIATà IRANIANA UN IMMINENTE PRESAGIO DI DISASTRO IRREVERSIBILE TRAGEDIA ) IRAN DOVRà COMBATTERE DA SOLO CONTRO TUTTA LA LEGA ARABA DEI SUNNITI ] ANCHE PERCHé AL PAKISTAN NON IMPORTA CHI HA RAGIONE O CHI HA TORTO, PERCHé GLI SCIITI HANNO SEMPRE TORTO, HANNO FATTO L’ERRORE DI NASCERE! [ Iran is pursuing its policy of abusing minorities and even confiscating their houses of worship. Government bodies in Tehran have seized a church of the Christian Assyrian minority in the country, under the pretext of building a Shiite shrine. According to a report by Asharq al-Awsat on Thursday, Jonathan Bet-Kelia, the representative of the Assyrian community in Iran’s Majlis (parliament), described the incident as a “rape of the places” owned by the community in Iran. In a speech to the parliament last week, Bet-Kelia criticized the actions of the Iranian government towards his community, highlighting the suffering, discrimination and legal restrictions his community and other religious minorities are subjected to. He also threatened to resort to the judiciary procedures while wondering “what is the use of our presence in a Parliament that considers us apostates?” Bet-Kelia told Sharq that he had approached Ali Younesi, special assistant to President Hassan Rouhani on ethnic minorities’ affairs, on this matter but was told that nothing could be done about it. Younesi is a former Minister of Intelligence and Security and is personally responsible for ordering numerous arrests and assassinations of dissidents. Bet-Kelia also criticized Rouhani because of government agencies’ discrimination and restrictions in recruiting religious minorities and their exclusion from military and security positions and diplomatic departments and bodies. He also attacked Iranian law which states that “an apostate,” a non-Muslim, cannot inherit from a Muslim, while a Muslim, being “the heir of an apostate,” inherits the funds. The Iranian parliament allocates five seats for minorities, but these members of parliament complain that they are essentially ignored by Tehran. By: United with Israel Staff
 http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
L’Iran sta perseguendo la sua politica di aver abusato di minoranze e anche confiscando i loro luoghi di culto. Gli organi di governo a Teheran hanno sequestrato una chiesa della minoranza cristiana assira nel paese, con il pretesto di costruire un santuario sciita. Secondo un rapporto da Asharq al-Awsat il Giovedi, Jonathan Bet-Kelia, il rappresentante della comunità assira in Majlis (parlamento) iraniano, ha descritto l’incidente come una “stupro dei luoghi” di proprietà della comunità in Iran. In un discorso al parlamento la scorsa settimana, Bet-Kelia criticato l’operato del governo iraniano nei confronti della sua comunità, mettendo in evidenza la sofferenza, la discriminazione e restrizioni legali sua comunità e altre minoranze religiose sono sottoposti a. Ha anche minacciato di ricorrere alle procedure giudiziarie, mentre chiedersi “che cosa è l’uso della nostra presenza in un Parlamento che ci considera apostati?”, Ha detto Scommessa Kelia Sharq che si era avvicinato Ali Younesi, assistente speciale del presidente Hassan Rouhani sulle minoranze etniche ‘ attività, a questo proposito, ma mi è stato detto che nulla poteva essere fatto su di esso. Younesi è un ex ministro dell’Intelligence e della Sicurezza, ed è personalmente responsabile per l’ordinazione di numerosi arresti e omicidi di dissidenti. Bet-Kelia anche criticato Rouhani a causa di discriminazioni e restrizioni a reclutare minoranze religiose agenzie governative e la loro esclusione dalle posizioni militari e di sicurezza e reparti diplomatiche e corpi. Egli ha anche attaccato la legge iraniana in cui si afferma che “un apostata”, un non-musulmano, non può ereditare da un musulmano, mentre un musulmano, essendo “l’erede di un apostata”, eredita i fondi. Il parlamento iraniano assegna cinque seggi per le minoranze, ma questi parlamentari lamentano del fatto che essi sono essenzialmente ignorate da Teheran. By: Unito con Israele Staff http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
MERKEL dhimmi
NOI A LIVELLO EUROPEO E OCCIDENTALE, NOI SIAMO IL RELATIVISMO, NOI SIAMO UNA NON CIVILTà, SE, NOI FOSSIMO UNA CIVILTà? NOI AVREMMO GIà DICHIARATO GUERRA ALLA LEGA ARABA! noi non abbiamo nessuna possibilità di sopravvivere ad una teocrazia dogmatica e nazista, che nega i diritti umani fondamentali!
MERKEL dhimmi
Dopo gli avvenimenti a Colonia l’Europa non è più la stessa [ QUESTA è LA VERITà SE LA LEGA ARABA NON RIMUOVE LA SHARIA? NOI VERREMO TRAVOLTI DAL NAZISMO ISLAMICO! Contemporaneamente, a Milano la giunta Pisapia ha stanziato 400 euro al mese per le famiglie che si offriranno di ospitare almeno un “profugo”. Naturalmente, deve trattarsi di uno straniero, possibilmente arabo e musulmano, meglio ancora se negro. Nulla è invece previsto per uomini o donne “soltanto” italiani cui un destino avverso o una semplice separazione familiare hanno fatto perdere la casa e vivono all’addiaccio o che, come quel pensionato settantaduenne morto di freddo, passano in auto le loro notti. Sembra un mondo alla rovescia ma è la realtà cui politici incapaci, ciechi o, semplicemente, ignoranti di alcuna nozione sociologica ci hanno portati. Se vi aggiungiamo neo — terzomondisti d’accatto, vescovi dalle pance satolle ma dalle lacrime facili, magistrati dal “cuore generoso”, il quadro si completa. Disposizioni alla polizia tedesca: non pubblicizzare i crimini dei migranti Il “buonismo” impera ovunque: chiunque, nell’Europa “civile”, osi enunciare analisi realistiche sul futuro che aspetta le nostre società davanti all’invasione cui siamo oggetti viene immediatamente definito razzista, xenofobo e magari anche anti-islamico: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1866354/aggressione-colonia-germania-europa.html#ixzz3wvqEtEfY
MERKEL dhimmi
è GRAVE CHE SI RICONOSCA UN GOLPE A KIEV, E LA AUTODERMINAZIONE DEL KOSSOVO, ANCHE DOPO AVERE FATTO IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI SERBI, E NON SI RICONOSCA LA AUTODERMINAZIONE DEL DONBASS, CHE NON HANNO FATTO VIOLENZA A NESSUNO! Le sanzioni occidentali contro la Russia sono stupide e dannose, ma non sono la cosa più difficile che la Federazione Russa sta vivendo, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin. “Penso che siano una decisione stupida e dannosa, — ha detto Putin in un’intervista con il tabloid tedesco “Bild”. Ha ricordato che lo scambio commerciale tra la Russia e la Germania si attestava sugli 83-85 miliardi di dollari ed erano stati creati migliaia di posti di lavoro in Germania grazie ai progetti comuni di business: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865794/Occidente-UE-Ucraina-Business-Commercio.html#ixzz3wvp2X0jf
MERKEL dhimmi
USA E SAUDITI SHARIA CULTO, MINACCIANO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! Putin ha rilevato che il terrorismo internazionale è stato sfruttato contro la Federazione Russa. “Naturalmente siamo colpevoli, che posso dire, non c’è nessuno da biasimare. Ma il fatto che il terrorismo internazionale sia stato utilizzato contro la Russia, ma nessuno lo ha mai messo in evidenza o al contrario sono state sostenute le forze sovversive finanziariamente e politicamente e talvolta anche con armi per noi è un dato di fatto. E naturalmente, sapete, a questo punto siamo diventati consapevoli che parlare è un conto e gli interessi geopolitici sono tutta un’altra faccenda,” — ha affermato il presidente russo: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865488/Geopolitica-Cremlino-Cecenia-Separatismo-Perestrojka.html#ixzz3wvoD7GMg
MERKEL dhimmi
LA SHARIA DELLA LEGA ARABA MINACCIA LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA! IL DISPREZZO PER TUTTI I NOSTRI VALORI DI TOLLERANZA E DEMOCRAZIA? SONO DIVENTATI UN ARMA CONTRO DI NOI! Colonia: attaccati e feriti 6 pachistani. Due in ospedale, in altro episodio aggredito un siriano. La polizia indaga per lesioni corporali. Non è chiaro se vi sia un collegamento fra i due episodi, nella città ancora sconvolta dopo le violenze subite da centinaia di donne a San Silvestro.
MERKEL dhimmi
Pakistan difenderà integrità saudita ] se la ARABIA SAUDITA viene invasa, l’ISLAM crolla, perché il loro Dio è una pietra! E QUESTA è UNA CONGIURA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO!
MERKEL dhimmi
IRAN ] tu stai spezzando il mio cuore nel dolore! SMETTI DI ESSERE COLPEVOLE DI SHARIA NAZISMO, SENZA RECIPROCITà, ED ASSASSINIO ISTITUZIONALE DI PERSONE INNOCENTI! IN QUESTO MODO? TU FAI IL GIOCO DEI SATANISTI E DEI SATANISMI! [ non credo che quando qualcuno sta per morire, in una guerra mondiale nucleare, poi, gli convenga affermare anche io con la sharia, io sono stato causa della mia tragedia! LA COLPA è STATA ANCHE MIA!
MERKEL dhimmi
I RUSSI SONO CATTIVI, SHARIA è LA NUOVA FRONTIERA DEI DIRITTI UMANI, ISRAELIANI SONO CRUDELI! ] lo hanno detto in USA i sacerdoti di Satana, e loro sono la verità trascendentale del Nuovo ORDINE MONDIALE! [ MI DISPIACE, MA NON C’è PIù SPERANZA PER IL GENERE UMANO!
IO comprendo PUTIN che non può andare alla guerra mondiale imposta al genere umano dai USA e SAUDITI, senza avere l’IRAN dalla sua parte! Ma finché non si condanna la sharia è impossibile vincere il terrorismo, perché, la sharia è un totale disprezzo per la sacralità della vita umana! se la ridono nella LEGA ARABA di voi, perché, a loro un musulmano costa meno di quanto costa a voi un proiettile per ucciderlo!
https://plus.google.com/b/113080687215210258860/113080687215210258860
è NORMALE CHE, LA LEGA ARABA SI OPPONGA ALLA CREAZIONE DI UNA PATRIA PER TUTTI GLI eBREI, LORO SONO I PARASSITI ASSASSINI CHE, SORGONO SUL GENOCIDIO SHARIA DI TUTTI I POPOLI PRECEDENTI: E LA LORO TEOLOGIA? è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! TUTTI QUELLI CHE SONO DI SATANA SI OPPONGONO ALLE PROFEZIE BIBLICHE CHE DIO HA FORMALMENTE ESPRESSO IN FAVORE DI ISRAELE!
=====================
Another Church Denied Freedom to Worship. May 18, 2015 by Janelle P in Persecution updates, Middle East. Please pray for Azim Janbakiev, pastor of Rakhym Presbyterian Church in Almaty, Kazakhstan. City administration has forbidden the congregation to hold their worship in a building owned by the Rakhym Church, claiming that the building does not have the status of a religious building. Pastor Azim recently shared: “Since the beginning of the year, we were forbidden to hold services in our building until we bring all of the building documents into the order. When we decided to find out what’s going on, we found out that there are some ‘neighbors’ who have written a complaint to our church. These neighbors do not like the fact that there is an active Christian church in their area, contrary to the faith of their ancestors, their traditions and national values. There are 47 ‘activists’ who have signed the complaint, putting pressure on the authorities to close the church. By law, it was necessary to check who these ‘activists’ are who are inciting inter-religious strife and turning society against another religion. Instead, public authorities support them and have selectively put pressure on the Christian church. Our attempts to renew the documents and status of the building for worship services are blocked by the authorities.” Please pray for the church and Pastor Azim in this time of trial. In addition to the hardship for the congregation, Pastor Azim is under additional pressure as they have lost their family’s income, as well. Father, we pray for this small church struggling to worship You in freedom and proclaim the gospel to those living in spiritual darkness. We pray for Rakhym Presbyterian Church and the many others seeking to register their churches; that they will receive favor with the authorities. Soften the hearts of those in power so that they will not harass, fine and imprison Christians for worshiping in unregistered house churches. We lift up to You the plight of Pastor Azim Janbakiev and his family as they have now lost Azim’s income. Sustain them, Father. In the Name of Jesus we pray, Amen.
===========================
è chiaro: i poteri occulti finanziari massonici e bancari internazionali: BANCHE CENTRALI SPA, hanno interesse ad ingessare in regolamenti, BUROCRAZIA, sabbie mobili, ALTA ESOSA FISCALITà, paralizzare i lavoro del Parlamento: IL CUI ESITO è L’ANARCHIA, ED IL DISAGIO SOCIALE, dopo tutto il Governo dei tecnocrati: MASSONI,e degli ex-Governatori Banche CENTRALI, è più funzionale per la usura forcaiola dei popoli spinti al suicidio! ] NON è POSSIBILE CONTINUARE AD ALIMENTARE UN SISTEMA PRIVATO DI BANCHE CENTRALI (TRUFFA, FALSO IN BILAGGIO, TRADIMENTO, RISERVA FRAZIONARIA, DEBITO PUBBLICO, PRODOTTI DERIVATI ) E PENSARE CHE SIA POSSIBILE EVITARE LA GUERRA MONDIALE: A MOTIVO DELLA ESISTENZA DI SEGRETE ED OCCULTE BOLLE FINANZIARIE: CHE I CADAVERI E LE DISTRUZIONI DEVONO AMMORTIZZARE! [ Nell’immaginario collettivo in cui i politici sono attaccatissimi alla poltrona, fanno notizia le dimissioni prima del termine naturale di un onorevole, il quale reputa “mal speso” il tempo trascorso in Parlamento. Si tratta di Paolo Vitelli, patron della Azimut Benetti, leader mondiale degli yacht e vero ambasciatore del made in Italy nel mondo. Nella Seconda Repubblica si ricordavano solo due casi eclatanti, il prefetto Achille Serra e l’ex premier Enrico Letta. Approfondiamo con Vitelli le ragioni dell’addio alla politica per tornare all’imprenditoria. — So che ci tiene a fare una premessa all’intervista… — Tutti coloro a cui ho chiesto consiglio mentre valutavo questa scelta mi dicevano: “Fai come tutti. Stai lì ben pagato, non farti notare, non andare più in Parlamento, tanto lo stipendio lo prendi comunque e fai la tua vita come fossi un libero cittadino”. Ecco il primo colpevole dei problemi nazionali: la mentalità italiana. — Lei però non ha ceduto e si è dimesso. Vi sono altre ragioni? — L’altra ragione è la mentalità da politico. Sarà che resto un imprenditore, ma proprio non ho potuto metabolizzare le troppe ore perse a discutere di procedure, di calendarizzazione dei lavori e di poltrone da occupare per non perdere terreno come partito e coalizione. Pochissimo invece era il tempo dedicato ai contenuti e alle riforme necessarie al Paese. Il parlamentare medio pensa solo a far carriera, a incassare l’indennità e a farsi ricandidare; una piccola minoranza presenta qualche emendamento complicando leggi già ingarbugliate o per ignoranza della materia o per far passare tra le righe qualche marchetta a favore del proprio collegio elettorale. Sono incompatibile con questa visione del mondo. Quando mi candidai, volevo portare la mia esperienza per migliorare l’Italia, non il mio conto in banca. — La riforma del Senato ha risolto il problema della governabilità del Paese? — Credo di no. Fino a che non modificheranno i regolamenti dei due rami del Parlamento, i politici continueranno ad essere inefficaci. Da vent’anni si discute sul cambiare le regole del gioco e dei rapporti tra maggioranza e opposizioni, ma finirà anche questa legislatura e non si sarà fatto alcun passo avanti. In modo parallelo alla riforma di Camera e Senato, sarebbe poi importante affidare al Parlamento la competenza a fare leggi quadro e leggi deleghe, affidargli un ruolo di indirizzo mentre il dettaglio dovrebbe definirlo con provvedimenti propri il Governo, il quale ha l’apparato tecnico a sua disposizione. — Come valuta il nuovo Senato di Renzi? — E’ un passo avanti, anche se non sono nemico del bicameralismo perfetto: il problema, ripeto, sono i regolamenti interni a Camera e Senato. Forse sarebbe stato più efficace eliminare completamente quest’ultimo, se proprio si voleva riformare l’ordinamento. Sono perplesso invece sul modo di nomina dei nuovi senatori, i quali, se potranno legiferare, avranno tale potestà pur essendo dei non-eletti. — Da imprenditore, ci dica perchè l’Italia fatica tanto ad essere competitiva e produttiva. — Perchè Governo e Parlamento non affrontano mai tre questioni: la mancanza di certezza del diritto, la burocrazia e la tassazione eccessiva. Se non ci si impegna una volta per tutti su questi temi, non torneremo mai in alto. Il governo Renzi ha provato a intaccare queste problematiche partendo dal tabù del lavoro e delle sue liturgie sindacali, ma l’ha fatto marginalmente; dev’essere chiaro che promuovere per un anno o due il tempo indeterminato riducendo i contributi è solo un palliativo, che senza riforme durature presenterà presto il conto. Comunque è stato dato almeno un segnale di cambiamento: riducendo il potere del sindacato è arrivata una piccola iniezione di fiducia agli imprenditori. — Esiste l’evasione di sopravvivenza, come dicono alcuni? — A soffrire di più l’elevata pressione fiscale è il piccolo mondo economico, per il quale l’evasione diventa purtroppo una vera forma di sopravvivenza. La tassazione per le piccole partite Iva è insostenibile e personalmente ritengo sia persino in crescita. Avevo proposto una riduzione dei tanti contributi a pioggia che esistono sulle imprese, una razionalizzazione che valeva circa 35miliardi e che avrebbe liberato risorse utili per abolire completamente l’Irap. Purtroppo la mia proposta non è stata accolta: devo ammettere, più per colpa dell’apparato di funzionari che non per scelta del Governo.
— La sua azienda è leader nel mercato della nautica. Qual è la situazione nazionale e internazionale?
— Il consumo italiano è a un decimo di quello pre-crisi. La crisi ha giocato per un 50% e l’altro 50% è determinato dall’assocazione tra l’espressione “evasore fiscale” e la parola “diportista”. Ma così non è. Ci saranno pure degli evasori nella nautica, ma così come ce ne sono tra chi compra ville. Purtroppo il danno d’immagine provocato dai governi che hanno mandato la Guardia di Finanza sugli yacht è stato devastante. Nel mercato internazionale c’è stato un mix di problemi: la crisi del 2008, quella del Brasile che stava diventando un’importante camera di compensazione per le esportazioni, poi le sanzioni della Russia e la stretta sulle operazioni finanziarie in Cina, infine l’instabilità politica in Medio Oriente. — Che cosa pensa delle sanzioni europee alla Russia? [ Putin sicuro, le sanzioni contro la Russia sono “stupide e dannose” ] — Oggi le restrizioni rendono più difficile e impopolare per i russi esportare denaro per comprare le navi made in Italy. Il nostro mercato si è ridotto da 25 a 12 barche all’anno e ora a 5. È una perdita considerevole. Sono contrario a questo tipo di sanzioni e l’ho detto al premier Renzi durante una riunione al Copasir: sarebbe relativamente semplice da parte dell’Ue riconoscere la possibilità alla Crimea di autodeterminarsi, in cambio di un impegno di Mosca a non espandersi ulteriormente in Ucraina. Ma il problema è molto ampio, perchè ai russi pesa il mancato impegno occidentale a non allargare ad est la sfera d’influenza Nato, e l’Ucraina è stata un’espansione ad est. A pagare per questo sono le imprese italiane: la lentezza con cui l’Ue non affronta il problema con la Russia è inaccettabile: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160112/1873217/italia-paolo-vitelli-dimissioni.html#ixzz3x2HBkNvh
è assai difficile convincere un assassino: di persone innocenti, che lui non deve far nulla per meritare il perdono di Dio, perché: è il suo stesso concetto di giustizia, il suo nemico che gli impedisce di ricevere la misericordia di Dio, quindi il criminale: Maometto, Fariseo, Massone USURAIO, GENDER, Comunista, Nazista, ecc.. il criminale vuole punirsi e quindi, deliberatamente decide di andare all’inferno ritenendosi indegno di ricevere il perdono di Dio! [ MA, CHI DI NOI PUò ESSERE DEGNO DELLA MISERICORDIA DI DIO? I PIù GRANDI SANTI DEL GENERE UMANO? ANCHE LORO SAPEVANO DI NON ESSERNE DEGNI! ] Eppure, questo è anche valido per i demoni che sono vivi all’inferno, finché c’è vita? FINCHé NON SEI STATO DISINTEGRATO? c’è sempre speranza di corrispondere all’amore di Dio per te! E VOI NON DOVETE PENSARE CHE PER ME CHE IO RAPPRESENTO LA LEGGE DEL TAGLIONE, CIOè CHE PER ME, SIA FACILE DIRE QUESTE COSE! Ecco perché, noi siamo restii ad uccidere le persone, perché, tutte le persone nascono già segnate, predestinate ALLA MORTE E all’inferno, PER COLPA del peccato originale, quindi, quale è la logica, se, noi che, siamo noi il Regno di Dio, POI, SIAMO PROPRIO NOI ad uccidere i peccatori? se sempre noi, proprio noi: il Regno di Dio, noi abbiamo dato a tutti i peccatori, una supplettiva opportunità, E SPERANZA, rispetto alla disgrazia del peccato originale? CHE PER LA MIA TEOLOGIA TUTTI NOI ABBIAMO COMMESSO PERSONALMENTE: IL PECCATO ORIGINALE, NON POTENDO LA INFINITà GIUSTIZIA DI DIO, PUNIRE NOI, PER IL PECCATO FATTO DA ALTRI, CIOè FATTO DAI NOSTRI PROGENITORI!
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] perché, nella vostra iniquità, ed ipocrisia, voi pensate che io non devo lasciare vivere dietro di me, la esistenza di massoni farisei e satanisti, e poi, proprio io, io debba poter lasciare vivere degli assassini seriali, maniaci religiosi sharia come voi, convinti ancora di glorificare Dio per uccidere persone del tutto innocenti che voi chiamate infedeli.. CHE GLI INFEDELI? SIETE PROPRIO VOI CON IL VOSTRO MAOMETTO ALL’INFERNO!
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] che poi questa storia penosa, che Maometto è salito al cielo da Gerusalemme, 7 anni dopo la sua morte? è una delle poche cose che, fa divertire tutte le anime: disperati infelici, tribolate e dannate all’inferno! VOI ISLAMICI, VOI AVETE PORTATO INFAMIA SULL’ISLAM e voi avete profanato la Santità di Dio! Nessun islamico ha un pur minima speranza, di poter entrare in paradiso, la vostra speranza? è inutile!
===================
Europa Unione, EU, ONU, USA, anticristo NATO ] voi state facendo il gioco sporco e mortale, della CIA NATO LEGA ARABA: per offendere umanesimo di Israele e Russia, CINA ecc.., ATTRAVERSO IL DELITTO UNIVERSALE DELLA SHARIA, ed ora dovete mettere sul piatto della bilancia i vostri cadaveri, perché, ISIS Daesh sono sauditi e turchi, i loro servizi segreti: E QUESTO NON è UN SEGRETO: per chiunque! VOI AVETE VISTO DILANIARE IL POPOLO IRACHENO E SIRIANO, avete assistito al soffocameto dei cristiani ATTRAVERSO IL TERRORISMO ISLAMICO DELLA CIA: in questi 30 anni, E VOI VI SIETE RALLEGRATI, anzi voi avete nascosto le notizie circa i martiri cristiani, per non offendere i vostri affari con gli islamici, e per disprezzo contro Gesù Cristo: perché voi siete la bestia di satana: voi siete l’anticristo! ISTANBUL, 12 GEN – Il Governo turco ha annunciato che almeno 9 vittime dell’attentato di un kamikaze questa mattina a Sultanamhet sono cittadini tedeschi.
===================
ULTIME NOTIZIE: 16:57 L’Ucraina GOLPISTA E GENOCIDARIA, spenderà 500 milioni di dollari in armamenti [ E CHI LA MINACCIA? è LEI L’AGGRESSORE!
15:38 Il premier giapponese invia a Vladimir Putin un messaggio personale [ PER OTTENERE I TERRITORI SETTENTRIONALI, TROPPO STRATEGICI IN IMMINENTE CONFLITTO MONDIALE! VI FAREMO DELLE BASI AEREE E NAVALI PER I CINESI, SE IL GIAPPONE NON RIVENDICHERà LA SUA SOVRANITà MONETARIA, E LA SUA INDIPENDENZA POLITICA! 15:04 La Russia ha deciso che non venderà più energia elettrica all’Ucraina AMEN!
14:38 Istanbul, Erdogan SHARIA: kamikaze era siriano ISIS [ è TUTTO UN INCIUCIO SAUDITA SHARIA, PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO!
===========================
SE NON FACCIAMO CROLLARE LA BANCA MONDIALE SPA? NON C’è NESSUNA SPERANZA DI OTTENERE DEI POLITICI OCCIDENTALI, CHE NON INGANNINO E CHE NON MENTINO SPUDORATAMENTE, PERCHé L’OBIETTIVO DEL FONDO MONETARIO PUò ESSERE SOLTANTO LA GUERRA MONDIALE! [ Obama, da messia a spia ] 17:04 12.01.2016 (What they say about USA. I giornalisti negli Stati Uniti si lamentano per il livello di repressione a cui sono stati sottoposti dall’amministrazione di Obama negli ultimi anni: CHI PRENDE IL CONTROLLO DELLA BANCA MONDIALE? IO, PROPRIO IO, UNIUS REI OVVIAMENTE! IO HO IL VOTO DI POVERTà, NON SO CHE FARMENE DEI SOLDI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1876616/obama-giornalisti-persecuzioni.html#ixzz3x358oIFj
“TUTTI PER UNO E UNO PER TUTTI”, è UN CODICE DI ONORE DEI CAVALIERI CRISTIANI, CHE DEI FARABUTTI MASSONI, TRADITORI E COMPLICI DI TORRE DI BABILONIA OCCHIO PIRAMIDE, DI LUCIFERO ROTHSCHILD ENTITà DEMONIACA: REGIME BILDENBERG? LORO NON HANNO, NESSUN DIRITTO DI APPELLARE PER LORO! IO LO GIURO: “QUESTA PROFANAZIONE CONTRO LA MIA REGALITà? IO, IL RE DI ISRAELE? IO VE LA FARò PAGARE! ” L’Estonia vuole ottenere la dislocazione permanente delle forze NATO nel paese, 12.01.2016, Ne ha parlato il Primo Ministro estone Taavi Roivas in un suo articolo dedicato agli obiettivi del governo nel 2016. L’articolo è stato pubblicato sull’influente Postimees. “Considero molto importante per il summit estivo della NATO (che si terrà a Varsavia l’8 e il 9 luglio) prendere una decisione sulla presenza permanente degli Alleati in Estonia e nei paesi vicini. Questo potrebbe essere un chiaro segnale che con i paesi della NATO non bisogna litigare, in quanto noi seguiamo il principio “uno per tutti, tutti per uno”, ha scritto Roivas nel suo articolo. Alla fine dello scorso anno in Estonia è arrivato dagli Stati Uniti il primo convoglio di mezzi militari pesanti. Sono state consegnate 40 unità tecniche, compresi 4 carri armati M1A2 Abrams, 10 veicoli corazzati Bradley e 3 semimoventi d’artiglieria Paladin e due veicoli per usi speciali: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1875802/estonia-nato-dislocazione-permanente.html#ixzz3x36UwSnd
MERKEL ASSASSINA DI MARTIRI CRISTIANI: IN TUTTO IL MONDO! ANTICRISTO GENDER DARWIN OBAMA IMAM DI SATANA CIA NATO! E TUTTI COLORO CHE: NON CONDANNANO LA SHARIA? VEDRANNO DIVAMPARE IL TERRORISMO ISLAMICO SOTTO CASA LORO! 12.01.2016 ( PERCHé LA SHARIA è UN IMPERIALISMO DEMONIACO, PER LA CONQUISTA SAUDITA DEL MONDO, ED è PROPRIO QUESTO: IL VERO MOTIVO PER CUI TANTI ISRAELIANI SONO MORTI, IN QUESTI 66 ANNI, PERCHé NON ESISTE UN PROBLEMA PALESTINESE, INFATTI, I PALESTINESI NON ESISTONO, SE, è VERO CHE ESISTE LA UMMAH! QUINDI LA UMMAH NEGA LA ESISTENZA DEL GENERE UMANO! ) L’ordigno sarebbe stato innescato da un attentatore suicida. Una potente esplosione ha scosso la piazza centrale di Istanbul, causando un numero imprecisato di feriti, come riporta la tv turca NTV: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1871705/turchia-terrorismo-bomba.html#ixzz3x38CdoPO
DARWIN HA IL CULO GENDER! SALMAN SAUDI SHARIA TACFIRO SUDAIRIO: DI UN TAGLIAGOLE BLASFEMO PAGANO APOSTATA IDOLATRA.. il NWO è stato fondato su di te, sui sodomiti e sui satanisti massoni! ORA DIMMI TU, COME PUò RIMANERE IN PIEDI UNA FECCIA COSA DI QUESTO TIPO? “CAPUT ISRAELE PER LA TERZA VOLTA!” lo ha detto Rothschild il fariseo, ed io lo ho sentito, mente lui lo diceva!
my holy JHWH ] li senti? soffrono come bestie, tutte le bestie di satana, ma, nessuno di loro ha il coraggio di farsi vedere, come sono tutti nascosti dietro i loro computer, sono tutti gli assassini! NON NE AVERE PIETà!
AMEN ] CIA FED OWL BAAL PHARISEES CANNIBAL TALMUD AGENDA 666 NWO ENTITà, BABYLON TOWER SPA FMI BCE, NATO ARAB LEAGUE ONE ONLY ABOMINAZIONE OF ANTICHRIST SODOMA BLASFEMIA APOSTASIA TAKFIRI SUDAIRI SAUDITI TURCHI OTTOMANI MASSONI BILDENBERG FECCIA GENDER DARWIN PEDOFILIA POLIGAMIA ZAPATERO SESSO CON I CANI PORNO DOPPIA FICA JABULLON ALLAH SHARIA [ olo: AMEN ] Illuminati Arab SHARIA conspiracy LEAGUE ENLIGHTENED NWO? WILL KILL ISRAEL!
DARWIN GENDER IS TALMUD JABULLON FREEMASONRY SPA FED NWO: THE BEST OF SATANA ALLAH KORAN [ ISRAEL VEDI CHE, UK SEGRET SERVICES HA INTERCETTATO LA MIA PRIMA CONNESSIONE CHIAVETTA E MI HA BLOCCATO! ] QUESTA è LA MIA SECONDA CONNESSIONE [SALMAN SHARIA SAUDI ARABIA TAKFIRO SUDAIRIO ] è vero che, io non ho Dio in tasca, ma, per quello che so io? lui di massacri su larga scala? ne ha già fatti parecchi!
ALLAH king ABD serpente pene PEDO POLIGAMO APOSTATA IDOLATRA SATANISTA DELLA CIA? è SEMPRE UN TAKFIRO Allah sharia.. datagate UK GEZABELE SECOND enter in my ADSL
ROTHSCHILD TU SEI IL PIù GRANDE SATANISTA ED ASSASSINO DELLA STORIA! PER COLPA TUA ABBIAMO AVUTO MILIONI DI SUICIDI DA USUROCRAZIA
mafia SPA BANCHE CENTRALI? è regime bildenberg massone, la più grande mafia occulta legalizzata della storia del genere umano!
Abd Allāh takfiro Saʿūd sharia hitler SAUDI ARABIA isis daesh is CIA NWO
Califfato Islamico ISIS LEGA takfiri galassia jihadista? è un terrorista erdogan hitler sharia, new ottomano impero!
============================
questo si che è un evento culturale importante: degno di ANSA GENDER ideologia: per la ideologia religione evoluzione darwin sodoma: regime bildenberg, un rito liturgico fondamentale ed essenziale: per celebrare: il NUOVO ORDINE MONDIALE: new age SPA FED BCE: il Grande FRATELLO BUSH, ma, io ricordo che, una volta in mezzo ai cadaveri, si pregava, oggi, Satana si accontenta di altro, si fa letteratura pornogratica, perché, il nostro Stato? è un lenone! Lady Gaga nuda con boyfriend Taylor Kinney dopo aver fatto sesso, Il selfie shock: “Facciamo sesso per la pace, contro la violenza e il terrorismo”
http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2016/01/12/lady-gaga-nuda-con-boyfirend-taylor-kinney-dopo-aver-fatto-sesso_c1f44a42-bee3-4793-b8ea-585b270c9fdc.html COSA è TUTTA QUESTA CASCIARA di cagnara? Vi sembra questa una notizia di ANSA? Starebbe a suo agio, su un giornale specializzato per questo genere di cose: per ADULTI, non su un pubblico servizio sovvenzionato da contribuenti! VOI AVETE PERSO IL SENSO DELLA MISURA! MA, VOI PENSATE A COME, noi POSSIAMO DARE SCANDOLO AD UN PEDOFILO POLIGAMO DI ISLAMICO ORGIA DOMESTICA? IN QUESTO MODO? VOI MI FATE SALTARE LA FRATELLANZA UNIVERSALE! voi RENDETE IMPOSSIBILE IL DIALOGO TRA ORIENTE ED OCCIDENTE E ALTRO CHE AMORE: “VOI REALIZZATE PROPRIO LA GUERRA MONDIALE!”
islam sharia? è soltanto un genocidio ONU
===============
Obama, ‘l’America è ancora il Paese più forte al mondo’ OK! MA DA QUALE PUNTO DI VISTA? 1. A FILMINI PORNOGRAFICI? è CERTAMENTE IL PIù FORTE! 2. A LEGIONI DI DEMONI E SATANISTI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE? 3, AD ALLEATI NAZISTI PRAVY SECTOR E ISLAMICI TERRORISTI SHARIA? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! 4. A STRAGI PER FUTILI MOTIVI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE, 5. AD ABORTI E DIVORZI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! E L’ELENCO VERGOGNOSO? POTREBBE CONTINUARe Ancora a LUNGO! ma, se ci pensi? ha una buona protezione aerea, ma, nessuna nazione è così vulnerabile, per un corpo di marina da sbarco, che è la NAzione più facile da conquistare ed invadere!
Colonia, 653 SONO le denunce per aggressione SESSUALE: IN UNA SOLA NOTTE! PRATICAMENTE, SI SONO PALPEGGIATE TUTTE LE TEDESCHE I MAOMETTANI SHARIA, POCO CI MANCAVA CHE DI LI PASSAVA ANCHE LA MERKEL!
EIH MERKEL SPA BANCHE CENTRALI BILDENBERG, LA PROSSIMA VOLTA CHE TU VAI A TROVARE ERDOGAN SHARIA ISIS PETROLIUM? FATTI LA CINTURA DI CASTITà IN ACCIAIO INOX!
===================
OVVIAMENTE A MERKEL HOLLANDE, LE CONDOGLIANZE SONO DOVUTE, IN CASO DI TRAGICA FATALITà, MA QUESTO DISASTRO DI TERRORISMO EUROPEO è TUTTO IL SATANISMO SHARIA, CHE TU E IL TUO OBAMA GENDER, VOI AVETE PORTATO IN SIRIA TRA I MARTIRI CRISTIANI: PER LA LORO DISTRUZIONE! VOI SIETE I RESPONSABILI DI TUTTO IL TERRORISMO ISLAMICO NEL MONDO, E QUESTA TRAGEDIA SADDAM, ASSAD E GHEDDAFI, TUTTO ERA STATO PREVISTO, da loro, IN TEMPI NON SOSPETTI! E QUESTA STORIA TURCA E SAUDITA NATO SHARIA, PER VOI? SIAMO SOLTANTO ALL’INIZIO, MA PER VOI POTRà FINIRE SOLTANTO IN TRAGEDIA! Kamikaze tra i turisti a Istanbul, Almeno 10 morti. Otto vittime sono tedesche.
LAGARDE in Ucraina? lei vi è andata insieme a MADRE TERESA DI CALCUTTA, e poi, per un fatale errore fortuito, al suo finco ha trovato la CIA i cecchini GOLPE a Maidan: e nessuno di loro è stato arrestato: perché avevano la immunità diplomatica!
BOKO HARAM, AL-NURSA, QATAR, BAHRAIN, SAUDI ERDOGAN ISIS, ECC..? IS ONE ONLY SHARIA UMMAH LEAGUE ONU
BUSH Clinton sauditi, turchi, FED SPA FMI, CIA NATO, SPA FARISEI, SISTEMA MASSONICO? è soltanto una questione di penne dell’unico Baal OWL!
l’apparato militare industriale USA, senza un nemico? fallisce! ECCO PERCHé LORO SONO 50 ANNI CHE NON DORMONO LA NOTTE PER INVENTARE DEI NEMICI! … è in questo modo, che hanno convinto i sauditi a creare al-Qaeda! e poi, è tutta una storia di delitti.. questa è una storia infinita infernale!
===================
ORMAI è LA CATASTROFE! A COSA SERVONO 250 MILIONI DI MIGRANTI ENTRO IL 2060. Ci sono 24 milioni di disoccupati in Europa e 14 milioni di inattivi in Italia: servono davvero i migranti per pagare le pensioni?. Ecco le ragioni più plausibili dietro a un progetto scellerato: http://www.byoblu.com/post/notiziedalweb/a-cosa-servono-250-milioni-di-migranti
==================
AFFERMATIVO! DIO NON VUOLE EMARGINARE NESSUNO, E LUI PARLA CONTINUAMENTE AL CUORE DI TUTTI I PECCATORI, E NOI SIAMO TUTTI PECCATORI! SOLTANTO CHE GUARDIAMO CON COMPASSIONE AI NOSTRI PECCATI, E CON DUREZZA AI PECCATI DEGLI ALTRI! Quello che è il delitto sociale e politico, per eccellenza, è un pensiero ideologico massimalista, e la pretesa dello Stato Massone Islamico Darwin GENDER: di parlare con categorie morali! “Corrotti perdono pudore e dignità, provino vergogna” Esce libro. “Mai emarginare i gay, ogni creatura è amata da Dio”
===================
ma io non ho mai parlato di declino USA SpA Banche Centrali FED, infatti la vostra pirati bullismo predazione? è soltanto il declino di tutto il GENERE UMANO! SOLTANTO DIO VI PUò STERMINARE A TUTTI VOI, E NOI DEL REGNO DI DIO? CI STIAMO LAVORANDO! Obama: ‘Chi parla di declino America vende fantasia’
===================
CIOè VOI MI DITE CHE AVETE FATTO MORIRE QUESTA RAGAZZA MENTRE LEI STAVA COMPIENDO UN PECCATO MORTALE? QUESTO SI CHE è TERRORISMO SESSUALE! DI QUESTO PASSO VOI STATE MANDANDO IN FUMO 50 ANNI DI PORNOCRAZIA! Ventenne muore durante un aborto al Cardarelli di Napoli

LA QUESTIONE GENDER: STOP A OSCENO! ] Linee guida per i mass media testi nelle scuole iniziative di formazione per gli insegnanti degli asili persino riscritture della modulistica di istituzioni pubbliche: l’ideologia del gender che pretende di annullare il dato della differenza sessuale per sostituirlo con una astratta equiparazione di tutti i possibili orientamenti sta scendendo dal piano del dibattito di idee per entrare nella vita quotidiana di cittadini e famiglie In questo dossier raccogliamo cronache interviste analisi e documenti pubblicati da Avvenire su questo decisivo tema

Le nuove linee guida
Giannini: basta gender a scuola
05 giugno 2014
Il fatto
Strategia Lgbt l’Age ribadisce: diritto di educare
21 maggio 2014
L’inchiesta
Al “Giulio Cesare” occasione educativa sprecata
02 maggio 2014
Roma
L’oscenità in classe diventa rissa ideologica
29 aprile 2014
Roma
Strategia Lgbt: via libera all’osceno
28 aprile 2014
Forzatura Lgbt
“Libro osceno violato patto genitori-scuola”
28 aprile 2014
Scuola
Libretti gender altro choc a Milano
19 aprile 2014
Analisi
Se l’Espresso confonde discriminazione e ideologia gender
19 aprile 2014
Gender
Lo stop del ministero agli opuscoli Unar
05 aprile 2014
Allarme da Torino
Nosiglia: “Gender famiglie non cedete”
03 aprile 2014
Emergenza
Parma strappa: “Famiglia? È anche lgbt”
28 marzo 2014
La protesta
“Studenti a casa: via da scuola l’ideologia gender”
26 marzo 2014
Il caso
Comune esclude associazione pro-famiglia
22 marzo 2014
Libri
Gender a scuola scontro a Venezia
21 marzo 2014
Il caso
Famiglia scuola gender: Belletti: mai contro i figli
21 marzo 2014
Istruzione
Gender in classe e ruolo dell’Unar “Fare chiarezza”
20 marzo 2014
Il caso
Lgbt nelle scuole dal governo nessun altolà
15 marzo 2014
Modena
Trans in cattedra “I nostri figli a casa”
14 marzo 2014
La presa di posizione
Cremona esce dalla rete che sostiene i bisogni Lgbt I gay insorgono
10 marzo 2014
Emergenza
Gender come dire no Istruzioni ai genitori
10 marzo 2014
Violenza sulle donne
“No all’ideologia gender dentro la legge del Lazio”
06 marzo 2014
Inchiesta
Gender a scuola i genitori: il governo ritiri la Strategia
25 febbraio 2014
L’intervista
De Palo: “Scelta dettata da furore ideologico”
23 febbraio 2014
Derive antropologiche
Gender a Roma maestre “rieducate”
23 febbraio 2014
Il caso
Dall’Unar 250mila euro a realtà gay
21 febbraio 2014
Il caso
L’Inps cancella madre e padre
20 febbraio 2014
Il caso
Spot al gender ma quanto ci costa?
20 febbraio 2014
Analisi
Bibbia e Vangelo? A Torino li insegna il “Servizio Lgbt”
20 febbraio 2014
Il caso
Gender e Lgbt? “Alle scuole non interessa”
18 febbraio 2014
Il caso
Ossessionato dal gender: Unar a senso unico
17 febbraio 2014
Il caso
Il kit pro-gender in classe? Sconfessato il grande bluff
kit pro-gender in classe? Sconfessato il grande bluff
15 febbraio 2014
Le “pari opportunità” secondo gli autori dei tre volumetti intitolati “Educare alla diversità a scuola” consisterebbero nell’insegnare a tutti gli alunni dalle elementari alle superiori che la famiglia padre-madre-figli è solo uno “stereotipo da pubblicità” che i due generi maschio e femmina sono un’astrazione che leggere romanzi in cui i protagonisti sono eterosessuali è una violenza che la religiosità un disvalore
Ma a sconfessare l’operazione (vedi Avvenire di ieri) è proprio il Dipartimento per le Pari Opportunità per bocca di Maria Cecilia Guerra il viceministro che ne ha la delega: “Di questa ricerca ignoravo addirittura l’esistenza”
Gravissimo visto che i tre volumi erano spacciati proprio sotto l’egida altisonante della “Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità” Di seguito i nomi degli autori: Unar (Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali) e Istituto Beck
Ora dal Dipartimento delle Pari opportunità arriva “una nota formale di demerito al direttore dell’Unar Marco De Giorgi” per la diffusione nelle scuole di materiale mai approvato e addirittura mai conosciuto da chi di dovere Se non bastasse sconosciuto anche al Miur il ministero dell’Istruzione: “L’Istituto Beck – ricostruisce Guerra – sulla base di un contratto con l’Unar che risale al 2012 ben prima che io esercitassi la delega alle Pari opportunità nel luglio 2013 ha prodotto il kit per insegnanti
L’Unar ha poi autorizzato la diffusione di questo materiale con il logo della Presidenza del Consiglio – Pari Opportunità senza che il direttore me ne desse alcuna informazione” Non è una questione formale vista la gravità degli argomenti: “Una materia così sensibile – spiega il viceministro – richiede particolare attenzione ai contenuti e al linguaggio Questa attenzione quando si parla a nome delle istituzioni ricade nella responsabilità delle autorità politiche che devono però essere messe nella condizione di esercitarla!”
Incredibile anche l’esclusione del Miur soprattutto in considerazione del violento impatto su bambini e adolescenti: “Non è accettabile – conclude Guerra – che materiale didattico su questi argomenti sia diffuso tra gli insegnanti da un ufficio del Dipartimento Pari opportunità senza alcun confronto con il Miur”
Proprio come notavamo ieri su queste pagine non è che l’argomento bullismo non sia urgente e attuale anzi ma l’imposizione di punti di vista quanto meno discutibili e il capovolgimento di valori e tradizioni millenarie non sono certo la chiave: “Sono convinta che l’educazione alle diversità sia cruciale” ma “la finalità non deve mai essere quella di imporre una visione unilaterale del mondo quanto di sollecitare nei giovani senso critico rispetto di ogni specificità e identità a partire da quelle che coinvolgono l’ambito affettivo e valoriale”
“Il fatto che gli opuscoli sulla diversità siano stati redatti dall’Unar e diffusi nelle scuole senza l’approvazione del Dipartimento Pari Opportunità da cui dipende e senza che il Ministero dell’Istruzione ne sapesse niente è una cosa grave chi dirige Unar ne tragga le conseguenze” Lo dichiara in una nota Gabriele Toccafondi Sottosegretario al Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca in merito all’introduzione nelle scuole dei manuali di educazione alla diversità curati dall’Ufficio Nazionale antidiscriminazioni razziali “L’Unar – prosegue Toccafondi – sembra voler imporre un’impronta culturale a senso unico destando preoccupazione e confusione su tutto il sistema educativo Una materia così delicata richiede particolare attenzione ai contenuti e al linguaggio utilizzati a maggior ragione visto che si rivolge a ragazzi di tutte le fasce di età”
15 febbraio 2014
Diseducazione: Gender in classe: mondo capovolto
Lucia Bellaspiga “Educare alla diversità a scuola”: tre volumetti prodotti dal Dipartimento per le Pari opportunità (dipende dalla presidenza del Consiglio dei ministri) dall’Unar (Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali) e dall’Istituto Beck È diretto alle scuole primarie alle secondarie di primo grado e a quelle di secondo grado In teoria dunque tre guide intenzionate a sconfiggere bullismo e discriminazione garantendo pari diritti a tutti gli studenti In realtà – a leggerne i contenuti – una serie di assurdità volte a “instillare” (questo il termine usato) nei bambini fin dalla tenera età preconcetti contro la famiglia la genitorialità la fede religiosa la differenza tra un padre e una madre Al loro posto un relativismo che non lascia scampo ad alcun valore Il tutto mascherato da rispetto per le diversità (quando invece si cerca di omologare tutto raccomandando persino di appiattire la preferenza nei maschi per il calcio o la Formula 1 rispetto alle femmine) e per diritto alla propria identità (quando viene negata anche quella di uomo e donna trattati come pura astrazione)
Ma che uso fare dei tre volumi? Quale il loro effettivo destino? C’è il rischio che la dittatura del gender entri prepotentemente – così come auspicato nel testo – nelle aule dei nostri figli e ne influenzi pesantemente la crescita armonica? “Dal punto di vista puramente tecnico si tratta di materiali didattici che l’ufficio delle Pari opportunità mette a disposizione di insegnanti e studenti – spiega Roberto Pellegatta preside dell’Istituto professionale statale “Meroni” di Lissone (Milano) – dunque necessita assolutamente del parere concorde di docenti e genitori come avviene per i libri di testo e per qualsiasi materiale didattico Poiché va nelle mani dei ragazzini esige obbligatoriamente il parere del consiglio di classe e la votazione del collegio”
Non tocca al preside proporre tali testi ma all’insegnante nella piena libertà di insegnamento prevista dalle norme “Io sono preside alle superiori – aggiunge – ma mi sono confrontato anche con i colleghi delle medie e delle elementari e a nessuno pare materiale appropriato per la scuola: potrebbe essere adottato solo laddove qualche singolo docente volesse agitare posizioni molto ideologiche e usarlo come strumento di battaglia” L’ufficio delle Pari opportunità infatti presenta i tre volumetti come ausilio contro il bullismo e la discriminazione “ma nei contenuti è evidente la battaglia ideologica Lascia il tempo che trova e io penso che non valga nemmeno la pena contrastare un’operazione tanto lontana dalla realtà Ciò che preoccupa invece è che sia stato prodotto spendendo soldi dell’Unione Europea: era lì che bisognava contrastare il progetto”
Tutta colpa delle fiabe “A un bambino è chiaro da subito che se è maschio dovrà innamorarsi di una principessa se è femmina di un principe Non gli sono permesse fiabe con identificazioni diverse” Così si legge nell’introduzione al volume Educare alla diversità rivolto ai bambini delle elementari In effetti è vero: sono millenni che gli dei si innamorano delle dee che i cavalieri combattono per le donzelle che Cenerentola balla col principe e Biancaneve si risveglia al bacio di un uomo Siamo tutti cresciuti con queste certezze e tutto sommato non siamo venuti su male (o non per questo comunque) Eppure a leggere l’introduzione alle linee guida per “insegnanti rispettosi delle differenze” nonché le schede di lavoro da svolgere con i bambini tanta omofobia causa confusione mentale tra i piccoli “Questi sono gli anni in cui i bambini di solito cominciano a formarsi un’idea di se stessi e delle persone che li circondano” dunque occorre “incoraggiare la diversità”: spesso i genitori e la scuola sono legati agli “stereotipi” della famiglia formata da un padre uomo e una mamma donna e “come risultato molti bambini trascorrono gli anni della scuola elementare senza accenni positivi alle persone LGBT” (lesbiche gay bisessuali e transgender) Ma c’è di peggio avverte il testo: “Nella nostra società si dà per scontato che l’orientamento sessuale sia eterosessuale e la famiglia la scuola gli amici si aspettano incoraggiano e facilitano un orientamento eterosessuale” Errori magari compiuti in buona fede ma proprio per questo ecco pronte le linee guida che rieducano prima gli insegnanti con una serie di esercizi per poi crescere i bambini nella consapevolezza che i due generi maschio e femmina sono roba vecchia così come il concetto di famiglia (al singolare) di madre e padre e via andare
E I DUE RE VISSERO FELICI E CONTENTI
Ecco allora le linee guida per i maestri: attraverso la letteratura il cinema o invitando ospiti gay o trans dimostrare ai bambini che ci sono “uomini e donne così come famiglie diversi” da quello che viene liquidato non come “stereotipo da pubblicità” (a questo è ridotta la famiglia!) Al bando quindi tutta la letteratura per bambini dalle fiabe a Pinocchio ma anche Bambi o gli Aristogatti (materiale chiaramente omofobo)? E ancora: “Non usare analogie che facciano riferimento a una prospettiva eteronormativa” cioè che sottintenda anche involontariamente “che l’eterosessualità sia l’orientamento normale”: insomma vietato insinuare ad esempio che il re torna a casa dalla regina: “Tale punto di vista può tradursi infatti nell’assunzione che un bambino da grande si innamorerà di una donna e la sposerà” (gravissimo periglio) Guai poi all’insegnante che si aspetti che gli studenti di sesso maschile siano ad esempio più interessati “alla Formula 1”: la parola d’ordine è appiaTtire le differenze uniformare negare l’evidenza incoraggiare le femmine a tirare di pallone e i maschi a parlare intanto “di cucina o di shopping”
Il maestro è invitato a combattere l’omofobia in modo interdisciplinare anche nei problemini di aritmetica: “Rosa e i suoi due papà comprano due lattine se ogni lattina costa 2 euro quanto hanno speso?” Difficile credere che tutto questo non sia uno scherzo Incredibili poi le domande-tipo: “Un pregiudizio diffuso nei paesi di natura fortemente religiosa è che il sesso vada fatto solo per avere bambini” Poiché invece la cosa che conta è il rispetto del partner coinvolto nell’atto sessuale (lo ricordiamo siamo elle elementari!) “potremmo ribaltare la domanda chiedendoci: i rapporti sessuali eterosessuali sono naturali?” Gradatamente il mondo è capovolto Non è chiaro che fine potrebbero fare a questo punto l’Odissea con Penelope instancabilmente donna moglie e madre o I Promessi Sposi biecamente tradizionali (con l’aggravante della fede visto che il testo colpisce spesso la religiosità come causa di atteggiamenti chiusi e retrogradi) “Visione di film e documentari a tematica omosessuale” completano il quadro mentre “cartoncini pastelli matite colorate” non servono più agli antichi lavoretti di un tempo (ricordate?) ma per cartelloni del tipo “che cosa fa una famiglia quando ci sono due mamme o due papà?”
Per obiettività occorre dire che i passaggi contro il bullismo sono assolutamente condivisibili ma non si capisce perché solo in tema di omosessualità: e i bimbi presi di mira perché credenti? Derisi perché vanno a Messa e fanno pure il chierichetto? O quelli disabili? Il ministero della Pari opportunità non pensa a delle Linee guida per loro? O non siamo tutti uguali e con pari diritti?
ETERO CIOÈ NON NORMALE
Passando alle scuole medie e alle superiori “coloro che durante questo periodo di sviluppo si accorgono di essere gay lesbiche o bisessuali” si trovano a sostenere sfide “peculiari del loro orientamento” dunque i loro insegnanti devono attrezzarsi perché non basta “essere gay-friendly” è necessario “essere gay-informed” E su questo modulare l’insegnamento scolastico La metodica è sempre quella prevista per le elementari: non proporre mai situazioni in cui si presume che un uomo ami una donna due genitori siano maschio e femmina il libro o il film presentino come “normale” un rapporto etero anziché come “solo uno dei possibili orientamenti sessuali” E se di nuovo sono ovvie e condivisibili tutte le raccomandazioni contro violenza e bullismo (e ci mancherebbe pure) il resto è un groviglio di attività e concetti del tutto slegati dalla vita reale e da quella scolastica
Gli autori dimenticano che qualsiasi problematica di un alunno – etero o omosessuale che sia – da che mondo è mondo richiede tutta l’esperienza e la capacità introspettiva del docente mentre qui sembra che esista esclusivamente la sensibilità del ragazzo omosessuale: gli altri possono tranquillamente crescere e maturare imparando che i due sessi sono un’astrazione così come la famiglia e tutto ciò che ne consegue (i figli il matrimonio) che tutto è relativo
Le attività con i ragazzini delle medie (11-14 anni) vanno da “Famiglie in tv” (oggi c’è solo l’imbarazzo della scelta comunque “l’insegnante consiglia Giudice Amy; Modern family; Tutto in famiglia “); a “Il gioco delle associazioni di parole” (“Cosa vi viene in mente quando dico le parole gay lesbica bisessuale trans?” chiede il prof); al “Gioco dei fatti e delle opinioni”: “Uno studente può dire che due uomini che fanno l’amore sono disgustosi – queste le istruzioni – A quel punto l’insegnante fa notare che questa è un’opinione un giudizio personale derivata dal fatto che siamo poco abituati a questo dal cinema e dalla televisione”: “È un fenomeno che per noi non è stato reso normale” nulla più Va da sé che “milioni di bambini crescono con genitori omosessuali” e sono beatissimi (se ne desume che nozze gay e adozione di figli sarebbero sacrosanti): “L’impossibilità di sposarsi può avere un impatto sul benessere dei genitori e conseguentemente dei figli” altrimenti felicissimi di avere due papà o due mamme
Per le superiori il tutto si ripete pressoché identico e questa sì è un’astrazione che non tiene conto di quanto un 12enne sia diverso da un 18enne: stessi giochi stesse attività persino stessi film proposti Ad esempio “Kràmpack” (regia di Cesc Gay e non è un gioco di parole): “Nico e Dani sono due ragazzi 16enni che si apprestano a trascorrere le vacanze insieme È l’estate della perdita della verginità I due in passato avevano condiviso giochi di masturbazione reciproca” Se questa è scuola
===============================
Scuola “Teoria del gender via gli opuscoli a senso unico” 13 febbraio 2014
===============================
“Teoria del gender via gli opuscoli a senso unico”
Paolo Ferrario 3 febbraio 2014
​Bloccare la distribuzione nelle scuole degli opuscoli dell’Unar sull’omofobia che oltre a rappresentare l’ennesimo tentativo di introdurre in classe l’ideologia del gender ispirata dalle lobby gay e Lgbt (Lesbiche gay bisessuali e transgender) contengono inaccettabili giudizi sulla religione cattolica La richiesta al Governo arriva da sei senatori del Nuovo Centrodestra (Carlo Giovanardi Maurizio Sacconi Roberto Formigoni Luigi Compagna Federica Chiavaroli e Laura Bianconi) che hanno presentato un’interpellanza al presidente del Consiglio Enrico Letta Nell’interpellanza i sei senatori chiedono di conoscere i motivi per cui l’Unar (l’Ufficio nazionale antidiscriminazione razziale) organismo del Dipartimento Pari opportunità ha scelto quale consulente per la redazione del materiale da diffondere nelle scuole (elementari medie e superiori) proprio l’Istituto Beck “la cui scuola di pensiero è clamorosamente di parte”
Per trovare conferma di questo giudizio è sufficiente visitare per pochi minuti il sito internet dell’istituto Alla sezione “Centro studi sull’omosessualità” oltre a leggere che “i rapporti omosessuali sono naturali” si trova la seguente affermazione: “Un pregiudizio diffuso nei paesi di natura fortemente religiosa è che il sesso vada fatto solo per avere bambini Di conseguenza tutte le altre forme di sesso non finalizzate alla procreazione sono da ritenersi sbagliate” Con premesse di questo tipo è chiaro dove vogliano andare a parare gli estensori del materiale didattico di cui adesso i senatori del Ncd chiedono sia bloccata la diffusione “Tali giudizi o meglio pregiudizi – si legge ancora nell’interpellanza – sono stati inseriti nei tre opuscoli con l’ennesima inaccettabile critica al ruolo educativo della famiglia e della morale cristiana confondendo la lotta all’omofobia con inaccettabili ed offensivi apprezzamenti negativi sul ruolo di istituti fondamentali nella storia e nella cultura del nostro Paese”
La manovra di accerchiamento dell’Unar nei confronti delle scuole di cui questo degli opuscoli è soltanto la più recente manifestazione è cominciata circa un anno fa con la diffusione della “Strategia nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità dei genere” Preparata con la consulenza di ben 29 associazioni di omosessuali e senza nemmeno interpellare realtà associative molto più numerose e rappresentative della società italiana come per esempio il Forum delle associazioni familiari la Strategia in questione dichiarando l’intenzione di contrastare il “bullismo omofobico e transfobico” nelle scuole in realtà è preoccupata del fatto che “le tematiche Lgbt trovano spazi marginali nelle aule scolastiche o sono relegate a momenti extra curricolari” Come se fosse una colpa di insegnanti studenti e famiglie non considerare prioritarie le “tematiche Lgbt” Rivelatrice della strumentalità di queste posizioni è anche una recente dichiarazione del presidente di Arcigay Milano Marco Mori che in un’intervista si lamentava delle “pochissime richieste” arrivate dalle scuole nonostante l’associazione omosessuale si fosse dichiarata pronta a distribuire a scolari e studenti i kit didattici gratuiti del progetto europeo Raimbow Proposta che in molte scuole ha anzi suscitato l’indignazione di genitori e insegnanti
Questi interventi sempre stando alla Strategia targata Unar – che è utile ricordare secondo il Dpcm 11 dicembre 2011 “deve operare in piena autonomia di giudizio ed in condizione di imparzialità” – dovrebbero “cominciare dagli asili nido e dalle scuole dell’infanzia” È a partire da qui che si dovrebbe “costruire un modello educativo” in grado di “garantire un ambiente scolastico sicuro e friendly per i giovani Lgbt Obiettivo da raggiungere attraverso la formazione di “docenti dirigenti e alunni” sulle “tematiche Lgbt e sui temi del bullismo omofobico e transfobico” da affidare naturalmente alle stesse associazioni Lgbt di cui deve essere “valorizzato l’expertise” Tra le “materie” di questi corsi di aggiornamento – obbligatori per gli insegnanti e per i quali la legge “L’istruzione riparte” ha messo a disposizione 10 milioni di euro – ci sono le “nuove realtà familiari costituite anche da genitori omosessuali” e “laboratori di lettura” per arricchire il “glossario Lgbt che consenta un uso più appropriato del linguaggio” E tutto questo mentre in Parlamento si sta discutendo una proposta di legge sul contrasto all’omofobia che prevede pene severe per coloro che in futuro oseranno ancora sostenere come per altro dice la stessa Costituzione italiana che famiglia è soltanto quella società naturale fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna E non altro
QUESTIONE GENDER
Che cosa c’entrano le teorie del gender e le tematiche Lgbt con la lotta alla discriminazione razziale che per legge è la mission dell’Unar cioè l’Ufficio nazionale anti discriminazioni razziali? La domanda se l’è posta anche Massimiliano Monnanni che dell’Ufficio anti-discriminazioni razziali è stato direttore dall’aprile 2009 a luglio 2012 “L’Ufficio ha un mandato preciso” ricorda Monnanni che sul caso degli opuscoli “Educare alla diversità a scuola” si è fatto questa idea: “Era un’iniziativa da valutare con maggiore attenzione ed equilibrio” L’ex-direttore non vuole pensare che si sia lavorato in malafede ma denuncia quanto meno una “mancanza di controllo da parte dell’amministrazione” cioè dello stesso Unar Visto il risultato e il rischio effettivo che il materiale potesse davvero finire nelle mani degli studenti viene da pensare che se controllo c’è stato è stato effettuato a senso unico cioè proprio con l’intento di fare passare nelle scuole (dalle elementari alle superiori) messaggi pro gender Solo a titolo di esempio negli opuscoli realizzati dall’Istituto Beck di Roma (che ha ricevuto un compenso lordo di 24200 euro) si propone ai bambini della primaria la soluzione di un problema matematico che ha come protagonisti “Rosa e i suoi papà” Possiamo solo immaginare lo sconcerto di scolari e genitori di fronte a un compito così concepito ma di casi del genere i tre fascicoli sono zeppi
Una risposta alle tante perplessità suscitate dall’operazione poteva arrivare dall’attuale direttore dell’Unar Marco De Giorgi che Avvenire ha contattato sabato pomeriggio Destinatario di una formale nota di demerito da parte del vice ministro al Lavoro con delega alle Pari opportunità Maria Cecilia Guerra De Giorgi ha riferito di “non essere autorizzato a rilasciare dichiarazioni” rimandandoci “per informazioni” alla rappresentante di un’associazione gay tra i firmatari di un comunicato contro l’iniziativa del vice-ministro Guerra E puntuali sono arrivate le accuse contro Avvenire che secondo Arcigay Milano avrebbe un “atteggiamento omofobo e razzista” Un’ulteriore conferma della direzione davvero a senso unico dell’iniziativa dell’Unar Pubblicizzata vale la pena ricordarlo con il logo della Presidenza del Consiglio dei Ministri anche se come denunciato dal viceministro Guerra nessuno a Palazzo Chigi era al corrente della cosa
All’oscuro di tutto era anche il Ministero dell’Istruzione che pure avrebbe avuto diritto di avere voce in capitolo visto che il materiale era destinato a finire tra le mani di scolari e studenti “Non so chi abbia autorizzato quest’iniziativa di certo non il Miur” conferma il sottosegretario all’Istruzione Gabriele Toccafondi “È successa una cosa estremamente grave e chi dirige l’Unar dovrebbe trarne le debite conseguenze” rincara la dose Toccafondi che si dice “preoccupato dall’auto espansione delle proprie deleghe” da parte dell’Ufficio Che ricorda il sottosegretario “è un Ufficio amministrativo e non può assumere decisioni politiche” A maggior ragione non può farlo senza nemmeno avvisare i decisori politici come pare invece sia successo “L’Unar – conclude Toccafondi – sembra voler imporre un’impronta culturale a senso unico destando preoccupazione e confusione su tutto il sistema educativo Una materia così delicata richiede particolare attenzione ai contenuti e al linguaggio utilizzati a maggior ragione visto che si rivolge a ragazzi di tutte le fasce di età”
======================
Stando al bombardamento cui sono sottoposte le scuole e ai tanti soldi (pubblici) spesi per realizzare strategie nazionali manifesti libretti e iniziative nei territori (l’ultima quella dei discussi opuscoli dell’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali-Unar) sembrerebbe che le tematiche legate al gender e alle persone Lgbt (acronimo che sta per lesbiche gay bisessuali transessuali) siano in cima alle priorità di studenti insegnanti famiglie e presidi Ascoltando invece la voce di chi la scuola la vive tutti i giorni l’impressione è che tra la miriade di questioni che entrano in classe queste non ci siano quasi per nulla Insomma l’offerta è persino esuberante ma manca quasi del tutto la domanda
Qualche sospetto per la verità era sorto leggendo un’intervista al presidente di Arcigay Milano Marco Mori in cui si denunciavano le “pochissime richieste” di intervento arrivate dalle scuole E questo nonostante l’associazione omosessuale si fosse premurata di recuperare i kit gratuiti preparati dall’Unione Europea da distribuire agli studenti Per il solo fatto di averlo segnalato Avvenire è stato però accusato di avere un “atteggiamento omofobo e razzista” dallo stesso Mori che tuttavia non ha potuto smentire il pressoché nullo interesse della comunità scolastica per le tematiche che si vorrebbero trattate in classe
La conferma che la situazione è davvero questa arriva dai rappresentanti delle associazioni dei dirigenti dai quali passano le richieste per le attività extra-curricolari da svolgere con i ragazzi “In 25 anni di attività – dice Giorgio Rembado presidente dell’Associazione nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola (Anp) – nessun insegnante nessuno studente e nessun rappresentate dei genitori mi ha mai sottoposto una richiesta di questo tipo Anche i colleghi con cui mi sento quotidianamente non mi hanno mai rappresentato esigenze di interventi su questi argomenti” Dello stesso tenore è l’esperienza registrata da Gregorio Iannaccone preside da 32 anni (nelle Marche a Venezia e ora ad Avellino) e presidente nazionale dell’Associazione dirigenti scolastici (Andis): “Affrontare tematiche legate al gender e alle persone Lgbt – dice – non è certo un’esigenza preponderante delle scuole Personalmente non ho mai avuto richieste in questo senso Ovvio non è possibile generalizzare Ma credo che se qualche scuola ha organizzato iniziative di questo tipo l’abbia fatto per episodi di violenza o di bullismo capitati in quello specifico contesto Per il resto dico che questi argomenti rientrano nelle tante iniziative sottoposte all’attenzione dei presidi da parte di enti e associazioni”
Iannaccone conferma quindi che la richiesta di interventi più che provenire dall’interno del mondo della scuola giunge attraverso richieste dall’esterno Che come nel caso di gender ed Lbgt arrivano a essere anche molto pressanti “Soprattutto negli ultimi tempi – ricorda Ezio Delfino presidente dell’associazione dirigenti scolastici Disal e preside di un liceo scientifico statale a Fossano (Torino) – diversi colleghi mi hanno segnalato le richieste di gruppi e associazioni gay In generale le scuole sono davvero bombardate da segnalazioni di tutti i tipi e quindi è necessaria da parte di tutti (famiglie insegnanti e dirigenti) un’attenzione sempre maggiore” Soprattutto quando in gioco ci sono tematiche come quelle legate alla sfera della sessualità che non possono essere affrontate in modo così grossolano
================
Servizio Lgbt per il superamento delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere del Comune di Torino ha predisposto delle schede didattiche per le scuole superiori già in distribuzione negli istituti scolastici Per comprendere appieno il contenuto nel suo complesso è sufficiente accedere al sito istituzionale della Città di Torino Vi sono anche alcune delle schede didattiche Interessante in particolare è la numero 3 L’omosessualità nella Bibbia: il Nuovo Testamento Si cita il brano evangelico di Matteo in cui Gesù parlando a proposito del ripudio matrimoniale spiega come l’antica Legge mosaica fosse stata adottata solo per la “durezza dei cuori” del popolo ebreo Seguono nella scheda due domande: “Non vi sono nei Vangeli brani riferiti all’omosessualità In questo testo che cosa stabilisce Gesù sul matrimonio?”; “Quello che dice è conforme alle prescrizioni dell’Antico Testamento?”; “I cristiani devono considerare tutto ciò che è scritto nell’Antico Testamento come norma valida anche per loro?”
La scheda prosegue poi riportando un celebre passo della Prima Lettera di San Paolo ai Romani: “Per questo Dio li ha abbandonati a passioni infami; le loro donne hanno cambiato i rapporti naturali in rapporti contro natura Egualmente anche gli uomini lasciando il rapporto naturale con la donna si sono accesi di passione gli uni per gli altri commettendo atti ignominiosi uomini con uomini ricevendo così in se stessi la punizione che s’addiceva al loro traviamento E poiché hanno disprezzato la conoscenza di Dio Dio li ha abbandonati in balìa d’una intelligenza depravata sicché commettono ciò che è indegno [] E pur conoscendo il giudizio di Dio che cioè gli autori di tali cose meritano la morte non solo continuano a farle ma anche approvano chi le fa”
Non poteva mancare nella scheda neppure il passo paolino della Prima Lettera ai Corinzi: “O non sapete che gli ingiusti non erediteranno il regno di Dio? Non illudetevi: né immorali né idolatri né adulteri né effeminati né sodomiti né ladri né avari né ubriaconi né maldicenti né rapaci erediteranno il regno di Dio” Né poteva mancare la Prima lettera che l’Apostolo delle genti ha scritto a Timoteo: “Sappiamo anche che la legge è fatta non per il giusto ma per gl’iniqui e i ribelli per gli empi e i peccatori per i sacrileghi e gl’irreligiosi per coloro che uccidono padre e madre per gli omicidi per i fornicatori per i sodomiti per i mercanti di schiavi per i bugiardi per gli spergiuri e per ogni altra cosa contraria alla sana dottrina” Seguono sempre nella scheda due domande: “Nelle lettere di Paolo di Tarso come viene considerata l’omosessualità?”; “La condanna cristiana dell’omosessualità è quindi contenuta nel messaggio di Gesù o nelle parole di coloro che lo diffusero?”
La scheda aggiunge infine la citazione tratta dalla lettera ai Colossesi: “Voi mogli state sottomesse ai mariti come si conviene nel Signore” E introduce tra le ultime tre domande: “In base alla lettera di Paolo ai Colossesi nel matrimonio può esservi parità di diritti tra uomo e donna?”
A queste domande se ne possono però opporre altre Davvero le Istituzioni Pubbliche italiane ritengono che il deprecabile fenomeno del bullismo scolastico si combatta contrapponendo l’Antico al Nuovo Testamento l’insegnamento evangelico a San Paolo o attraverso una vergognosa parodia della dottrina della Chiesa cattolica presentata come la sentina di tutti i mali oscuri dell’umanità: schiavitù ineguaglianza discriminazione ecc Siamo seri Forse allora in gioco c’è qualcosa di più che la semplice finalità di contrastare un brutto fenomeno giovanile Se è così si abbia il coraggio di dirlo
===============================
Ora che il Dipartimento per le Pari Opportunità e il ministero dell’Istruzione hanno sconfessato i tre volumetti intitolati ‘Educare alla diversità a scuola’ destinati ai bambini delle elementari e delle medie e ai ragazzi delle superiori per diffondere l’ideologia del gender – materiale mai approvato e addirittura mai conosciuto dagli organi competenti a darne autorizzazione – ci rivolgiamo alla Corte dei Conti per sapere quanto è costato al cittadino tutto questo” Parla chiaro l’esposto presentato dall’associazione Giuristi per la Vita alla procura regionale presso la Corte dei Conti del Lazio a firma del suo presidente Gianfranco Amato A prendere le distanze su Avvenire dalle cosiddette ‘Linee guida per un insegnamento più accogliente e rispettoso delle differenze’ (in realtà un vero prontuario per ‘instillare’ come dice letteralmente il testo nei giovanissimi una mentalità contro la religione e la famiglia) sono stati il viceministro Maria Cecilia Guerra (Pari Opportunità) e il sottosegretario Gabriele Toccafondi (Istruzione) che hanno criticato sia l’Unar (Ufficio nazionale antidiscriminazione razziale organismo proprio delle Pari Opportunità) sia l’Istituto Beck (estensore della ricerca)
“Ora chiediamo a quanto ammonti il danno erariale” spiega il magistrato Francesco Agnoli presidente aggiunto onorario della Cassazione già membro del Csm Le scuole cadono a pezzi Eppure Eppure solo per la consulenza dell’Istituto Beck tra l’altro totalmente di parte e nel cui sito sono riportati pesanti giudizi sulla religione cattolica e sul ruolo educativo della Chiesa lo Stato ha speso 24mila euro Ricordo che i nostri ragazzi a scuola si devono portare anche la carta igienica per mancanza di fondi questo esposto lo dovevamo alle famiglie italiane La Costituzione garantisce il diritto ai genitori di educare i propri figli secondo i valori di riferimento non è lecito imporre un’educazione di Stato I tre libelli dedicati alle scuole sono solo la punta dell’iceberg però Sono l’ultimo episodio della saga Lgbt (lesbiche gay bisessuali transgender) partita l’anno scorso con un documento firmato Unar e Dipartimento Pari Opportunità intitolato ‘ Strategia nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale’ In realtà si tratta di una pesante forma di repressione attivata in quattro settori della società: la scuola il lavoro le carceri i media
Un disegno pervasivo innervato in tutti i gangli per distruggere la famiglia e far passare l’ideologia del gender: come ai bambini si insegna che maschio e femmina non esistono e che la famiglia padre-madre è un’invenzione pubblicitaria così nel mondo del lavoro si parla di ‘pratiche del diversity management’ ‘benefit specifici’ solo per persone Lgbt certificazione speciale per ‘aziende gay friendly’ e ‘borse lavoro e accesso al credito agevolato per i giovani gay’ Privilegi per Lgbt anche nelle carceri: scontata la pena ‘interventi di sostegno per l’accesso al lavoro’ solo per Lgbt Per tutte queste discriminazioni i Giuristi per la Vita hanno notificato una diffida già nel dicembre 2013 al Dipartimento Pari Opportunità al Miur all’Unar e alle centinaia di uffici scolastici provinciali e regionali d’Italia Ora scopriamo che il governo non sapeva nulla e si dissocia dagli opuscoli scolastici e questo è un bene ma parli chiaro: sconfessa anche la pericolosissima Strategia Nazionale da cui tutto questo deriva o la sostiene? È in questa cornice che trovano humus derive di ogni genere Il Servizio Lgbt del Comune di Torino ha potuto predisporre un ampio apparato didattico per le scuole superiori: non solo vi si propaganda agli adolescenti un ‘diritto’ al riconoscimento delle unioni omosessuali quindi contro le leggi vigenti ma ci si addentra in letture deliranti delle Sacre Scritture con Gesù e San Paolo contrapposti
=============================
“Ma quale articolo di legge è stato applicato? Caro direttore ho appreso che si sta giustamente polemizzando sulla vicenda della modifica dei moduli di iscrizione alla scuola dell’infanzia della voce padre-madre con genitore-genitore Ma senza polemiche silenziosamente il grande Istituto dell’Inps ha già applicato tale teoria Dovendo compilare il modello AP70 per una pratica di invalidità civile ho rilevato con grande meraviglia che tali termini sono già stampati per la sottoscrizione in presenza di minore E cioè genitore 1-genitore 2 Quale articolo di legge ha applicato l’Inps peraltro così severo nei confronti di leggi e decreti?”
Teresa Aspesi Samarate
Una bella domanda quella posta dalla lettrice Teresa Aspesi Per rispondere alla quale ci siamo rivolti direttamente all’Inps l’Istituto nazionale di previdenza sociale in particolare all’ufficio stampa addetto alle comunicazioni Il modulo in questione da compilare per ottenere la concessione dell’invalidità civile e delle relative erogazioni in effetti per i minori recita proprio così: genitore (1°) e genitore (2°) Una scoperta che – va detto – ha lasciato sorpresi gli stessi (gentilissimi) responsabili dell’ufficio stampa che martedì non ne sapevano niente E tanto meno sapevano spiegare quando e perché il modello AP70 fosse stato modificato
Due informazioni non banali poiché se la dicitura risalisse ad anni fa quando ancora nessuno avanzava la balzana pretesa di cancellare dal dizionario le parole ‘madre’ e ‘padre’ (accusate di omofobia) per sostituirle con dei succedanei asessuati la cosa non puzzerebbe di bruciato Ieri la risposta: “Il modulo è stato modificato il mese scorso” Nell’Inps ci sono persone addette alla modulistica ed è difficile risalire a chi lo ha elaborato ma noi proviamo a insistere: chi può aver deciso di usare una terminologia che nessuna normativa si è sognata di accettare e rendere ufficiale specie in documenti tanto importanti come quelli del nostro Ente di previdenza nazionale “Il modulo è stato elaborato sotto consiglio dei responsabili del settore invalidità civile”
Motivo? “Nessuna dietrologia ideologica – assicurano all’Inps – è stato fatto per praticità” Scrivere ‘padre’ e ‘madre’ sarebbe cioè poco pratico? La domanda risulta fastidiosa e resta senza risposta: “Lo guardi e capirà: è stato fatto per praticità” Sarà Lo abbiamo guardato e ancora quel genitore (1°) e genitore (2°) ci è apparso squallido triste e per nulla pratico con quelle parentesi e quei numeri dietro i quali è così difficile riconoscere il volto di nostra madre e nostro padre Apprezziamo il sincero tentativo di dare una spiegazione e anche l’imbarazzo di chi ci provava ma non ne condividiamo l’ottimismo: chi ha cambiato questi moduli non lo ha fatto “per praticità” e tanto meno “per caso senza particolari motivi” la scelta sembra nettamente orientata I vertici Inps certamente non se ne sono accorti ma adesso potranno tornare alla normalità
Hanno provocato l’indignazione di famiglie ed insegnanti e un terremoto ai vertici dell’Unar l’Ufficio antidiscriminazioni razziali del Dipartimento per le Pari opportunità il cui direttore Marco De Giorgi si è visto recapitare una formale nota di demerito da parte del viceministro al Lavoro con delega alle Pari opportunità Maria Cecilia Guerra
Il provvedimento ha specificato la stessa Guerra in un nota è stato assunto perché De Giorgi non l’aveva informata dell'”ampia diffusione” nelle scuole degli opuscoli “Educare alla diversità di genere” predisposti dall’Istituto “AT Beck” dietro compenso di 24200 euro saldato dall’Unar Ad indignare i destinatari e provocare la dura reazione del governo sono stati i contenuti dei tre libretti (per elementari medie e superiori) orientati a indirizzare l’attività didattica secondo l’ideologia del gender e le tematiche Lgbt (lesbiche gay bisessuali e transessuali)
Questo materiale non è frutto di un’iniziativa estemporanea ma soltanto uno dei molteplici effetti pratici della “Strategia nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere” messa a punto dall’Unar su preciso mandato dell’allora ministro del Lavoro Elsa Fornero di cui Guerra era sottosegretario La direttiva generale per la “definizione dei contenuti” della Strategia risale al 16 aprile 2013 due settimane prima della scadenza del governo MontiTra le indicazioni contenute una riguarda la “governance per l’attuazione della Strategia” che si legge nel documento “richiederà la necessaria collaborazione non solo delle associazioni di settore ma anche delle istituzioni centrali a vario titolo coinvolte e delle parti sociali”
Nel gruppo nazionale di lavoro per la definizione della Strategia la parte del leone l’hanno però fatta le associazioni gay e Lgbt presenti con ben 29 rappresentanti a un tavolo dove invece non è stato nemmeno invitato il Forum delle famiglie che pure rappresenta oltre tre milioni di nuclei Eppure nella scheda assegnazione obiettivi del Dipartimento Pari opportunità la definizione e attuazione della Strategia è inserita alla voce “Diritti sociali politiche sociali e famiglia” Insomma la famiglia è stata inclusa tra i destinatari di un provvedimento su quale non ha potuto esprimere alcun parere preventivo Un chiaro esempio di politica a scatola chiusa E a senso unico Costata a tutti anche a chi non ha avuto la possibilità di intervenire 300mila euro di risorse pubbliche
A questo proposito è interessante notare come la crisi economica che ha letteralmente falcidiato i fondi statali per le politiche per la famiglia (passati da 250 milioni a 212) e per l’infanzia e l’adolescenza (da 40 milioni a 69) sembra non toccare un unico settore: quello delle associazioni Lgbt Sul sito del governo si possono infatti trovare le procedure di acquisizione di lavori beni e servizi riferite all’Unar
Soltanto nel 2013 l’Ufficio ha corrisposto quasi 250mila euro ad associazioni e realtà Lgbt o comunque per pagare attività legate a quel mondo Solo a titolo di esempio ricordiamo che agli organizzatori del Palermo pride dello scorso giugno sono andati 19800 euro mentre altri 385724 euro sono stati pagati alla società incaricata di studiare il progetto grafico e l’allestimento della sala dove si è svolto il convegno di apertura della rassegna sull’orgoglio gay Ulteriori 2048409 euro sono stati corrisposti all’Arcigay per la realizzazione della Giornata mondiale contro l’omofobia e 5940 euro al Movimento italiano transessuale per il festival internazionale del cinema trans
All’associazione Docabout sono andati 39204 euro (per sei mesi di lavoro) per un progetto di sensibilizzazione e informazione sulla transfobia e altri 3500 euro all’Arcigay di Reggio Calabria promotrice di una catena umana Oltre dieci volte tanto (36300 euro) è andato a Dgp di Gay project associazione di Roma che si occupa dei diritti delle persone Gay lesbiche bisessuali transessuali transgender e queer per il progetto “Apertamente”
=================================
Di cosa hanno bisogno i bambini degli asili nido e delle scuole dell’infanzia? Ma è chiaro: di essere educati alla “pluralità dei modelli familiari e dei ruoli sessuali” con percorsi che passino “per la decostruzione degli stereotipi ” E ciò perché “la disparità di genere e la persistenza di ruoli tradizionali sono ancora ben presenti nel sistema educativo italiano” Possibile? Sì dice il Campidoglio è sui bambini da 0 a 6 anni che bisogna lavorare per combattere “il femminicidio l’omofobia e il bullismo”
È tutto nero su bianco nella circolare datata 13 novembre 2013 – del dipartimento Servizi educativi e scolastici del Comune che ha avviato il 20 febbraio il “Piano di aggiornamento per l’anno scolastico 2013-2014 per le educatrici dei Nidi e le insegnanti delle Scuole dell’infanzia di Roma Capitale” Firmato: la dirigente Patrizia Piomboni Un progetto strutturato in “22 ore di aggiornamento di base” che ha per tema “l’identità e la differenza di genere” per i circa 7mila insegnanti e addetti di nidi e asili romani E sta già sollevando proteste tra i genitori che si sentono scippati del diritto-do- vere all’educazione
In consiglio comunale è già stata depositata una proposta di delibera del consigliere Gianluigi De Palo per ribadire l’ineludibilità della collaborazione tra scuola e famiglie sui temi dell’educazione sessuale: la proposta chiede “pieno e formale consenso” preventivo dei genitori su queste tematiche e “programmi didattici alternativi ove necessario” In attesa che entri nel calendario delle votazioni dell’Aula capitolina nel II Municipio l’ha presentata il consigliere Giuseppe Scicchitano di Cittadini x Roma: “Le insegnanti dell’asilo di Villa Chigi hanno cominciato questa formazione – dice – e molte famiglie si sono allarmate ” La delibera uguale a quella che attende il voto in Campidoglio ha avuto il sì all’unanimità il 20 febbraio del parlamentino municipale guidato dal minisindaco di centrosinistra Giuseppe Gerace
L’aggiornamento degli educatori e degli insegnanti comunali intanto è partito Nel progetto la lotta all’omofobia si legge non è l’unico obiettivo: si punta addirittura a contribuire all’uscita del Paese dalla crisi Proprio così: perché la suddetta “persistenza di ruoli tradizionali” condizionerebbe addirittura “la scelta dei corsi di studio e delle professioni in modo tale da incidere negativamente sulla crescita economica e sullo stato sociale” Basta con queste facoltà sessiste insomma che escludono le matricole di sesso femminile e deprimono l’economia
Tra le diverse finalità del progetto c’è come già detto – quello di “sostenere la parità donna/uomo la pluralità dei modelli familiari e dei ruoli sessuali”; “favorire le insegnanti/educatrici nella lettura dei processi di identificazione degli stereotipi e dei pregiudizi di genere” che dilagano evidentemente nei nidi e negli asili; “sollecitare riflessioni sul peso dei modelli culturali familiari e sociali”; “sostenere” il personale “nella messa a punto di pratiche educative che favoriscano una serena scoperta delle identità in bambine e bambini attraverso lo scambio la conoscenza reciproca e – si aggiunge – la sperimentazione delle differenze ” Insomma: con questo progetto di aggiornamento “si vuole favorire la formazione di personalità libere e per la decostruzione degli stereotipi”
Un altro mattone insomma nel monumento all’ideologia del gender che il Campidoglio sta tenacemente costruendo Un mese fa la presentazione del progetto Lecosecambiano@Roma promosso dall’assessorato Scuola su richiesta degli istituti contro il bullismo omofobico Tra gli obiettivi: “Contribuire alla lotta contro “l’omofobia interiorizzata e sociale” promuovendo un nuovo approccio alla molteplicità degli orientamenti sessuali e delle identità di genere ” anche favorendo “una visione positiva attraverso concrete testimonianze” nelle scuole di testimonial filo-gay del mondo dello spettacolo e della cultura e rappresentanti di associazioni Lgbt
Due settimane fa poi il bando per la selezione interna al personale comunale per individuare esperti in “politiche di genere e Lgbt” per potenziare il dipartimento Servizi educativi e scolastici Lo stesso che ora lancia la formazione degli educatori nel comparto scolastico della prima infanzia su cui il Comune ha carta bianca​​​​
==============================
“Furore ideologico” Gianluigi De Palo non trova altri termini per definire “un progetto che vuole imporre alle famiglie le priorità educative per i loro figli pretendendo di parlare dei temi delicatissimi della sessualità a bambini di pochi anni”
Ex assessore alla scuola De Palo oggi è all’opposizione con la lista civica ‘Cittadini x Roma’ L’impressione è che il Campidoglio voglia indottrinare gli insegnanti su un tema discutibile come l’identità di genere E i genitori? Il nodo è proprio la libertà educativa La scuola per le famiglie deve essere un supporto all’educazione Qui si sta cercando di fare il contr​​ario: la scuola che impone un’agenda di contenuti alle famiglie Il tema della sessualità è così delicato che le famiglie non possono delegarlo Soprattutto se con progetti extracurriculari Nella nostra proposta di delibera chiediamo che questi temi siano condivisi con l’associazionismo e che i genitori conoscano nei dettagli questi progetti: non basta un avviso di tre righe sul diario Va disinnescato questo approccio educativo aggressivo e ideologico I cattolici in particolare ma tutti i genitori devono tornare a mettere bocca su questi temi Impegnarsi politicamente significa anche fare i rappresentanti di classe Ci stiamo giocando il futuro e l’educazione dei nostri figli”
Per far accettare il progetto si parla di lotta al bullismo e all’omofobia Sia chiaro: siamo tutti totalmente contrari all’omofobia Che però non si sconfigge con l’ideologia ma con l’educazione che le famiglie devono condividere con la scuola e le altre agenzie educative E cos’è se non una battaglia ideologica quella di voler indottrinare bambini di 9 mesi o 3 anni? C’è malafede in questa idea di formare gli educatori è una strategia per mettere in conflitto famiglia e scuola Per la Giunta il ‘gender’ è argomento adatto da trattare tra una filastrocca e un girotondo Ma esiste un genitore che desidera parlare di orientamenti sessuali a suo figlio di 2 anni? Non credo proprio E meno che mai vorrebbe che fosse la scuola Mi appello al buon senso dei consiglieri comunali perché votino la nostra delibera come ha già fatto il II municipio guidato dal centrosinistra Chi ha a cuore l’educazione non può accettare queste fughe in avanti Siamo stufi di chi vuole trasformare anche l’educazione in una battaglia ideologica Per la Giunta questo tema è un’ossessione: sembra che non esistano le persone ma gli individui connotati dall’orientamento sessuale
==================================
“Sono la mamma di un bambino di 10 anni che frequenta la quinta elementare in una scuola statale di Roma: mi aiuta a capire quali cambiamenti stanno avvenendo nella scuola all’insaputa delle famiglie?” Questa lettera è giunta nei giorni scorsi sul tavolo di Roberto Gontero coordinatore del Forum delle associazioni dei genitori della scuola (Fonags) e ben rappresenta lo stato d’animo delle famiglie che si scoprono indifese rispetto all’offensiva delle lobby gay e Lgbt (lesbiche gay bisessuali e transesessuali) nelle scuole Questa mamma dà sfogo al “non poco disagio” creato a lei e al marito dalle domande del figlio decenne di ritorno da una “lezione” su sessualità e omosessualità “Sia io che mio marito – scrive la donna – siamo dell’idea che non sia necessario affrontare tali temi con bambini di quinta elementare E soprattutto siamo indignati perché non ci è stata richiesta alcuna autorizzazione”
Ma chi la doveva richiedere se la stessa Strategia nazionale messa a punto dall’Unar cornice istituzionale entro cui si collocano le iniziative nelle scuole come questa di Roma è stata messa a punto con il contributo di ben 29 associazioni gay e Lgbt senza nemmeno coinvolgere il Fonags?
“Il nostro – ricorda Gontero che è anche presidente dell’Agesc l’associazione dei genitori della scuola cattolica – è un organismo consultivo del Ministero dell’Istruzione che per legge deve essere appunto consultato Ci chiedono pareri su tutto dal bullismo alla didattica digitale ma su questa questione siamo stati totalmente tenuti all’oscuro Come genitori ci siamo sentiti scavalcati”
Il coordinatore del Fonags ha così scritto una lettera all’allora ministro Carrozza sollecitando l’emanazione di una circolare urgente alle scuole per chiedere qualora ci fosse la necessità di trattare queste tematiche in classe di farlo solo dopo aver ricevuto il consenso scritto dei genitori
“Purtroppo – conclude Gontero – fatti come quello raccontato dalla mamma romana e come i tanti che stanno accadendo in altre parti d’Italia contribuiscono a frantumare il patto educativo tra famiglia e scuola che si fonda sulla fiducia reciproca Se i genitori invece non si fidano più della scuola il sistema dell’educazione si avvia verso a propria distruzione E questo non è accettabile”
La preoccupazione di Gontero è la stessa di Fabrizio Azzolini presidente nazionale dell’Associazione genitori (Age) e membro del Fonags che chiede un ripensamento del governo circa la Strategia nazionale targata Unar “Il 5 marzo incontreremo il nuovo ministro Giannini per la presentazione delle linee programmatiche – annuncia Azzolini – L’auspicio è che il nuovo corso si annunci diverso dal vecchio che su queste tematiche non ci ha minimamente tenuto in considerazione Come si fa ad avere fiducia in uno Stato che tratta così chi come l’Age è nella scuola da 46 anni per dare voce soltanto a una parte ben orientata? Forse dovremmo diventare gay per ottenere l’attenzione del governo?”
Provocatoria ma fino a un certo punto la questione posta da Azzolini È bene ricordare infatti che soltanto nel 2013 e soltanto dall’Unar le associazioni gay e Lgbt hanno ricevuto finanziamenti pubblici per 250mila euro
Sulla “totale espropriazione dei genitori della titolarità dell’educazione” dei propri figli torna il presidente del Forum nazionale delle associazioni familiari Francesco Belletti ricordando che il diritto-dovere dell’educazione è sancito dall’articolo 30 della Costituzione “Ci stupisce – prosegue – come queste associazioni abbiano avuto libero accesso alla scuola senza che le famiglie ne fossero informate Così si lede il diritto alla cittadinanza attiva dei genitori nella scuola”
Non si stupisce invece Simone Pillon responsabile della Commissione relazioni familiari e diritti del Forum nazionale e presidente del Forum delle famiglie dell’Umbria autore di un vademecum di difesa per le famiglie “Da noi lavorano così da anni Per questo sarebbe bene che il governo ritirasse la Strategia e si aprisse un nuovo confronto con la presenza questa volta anche delle associazioni familiari”
Nessun ingannevole inserimento dell’ideologia Lgbt (lesbiche gay bisessuali transgender) nella legge tuttora ai voti alla Regione Lazio per contrastare la violenza contro le donne Lo assicura per la maggioranza il consigliere regionale Cristian Carrara eletto nel listino del presidente Zingaretti Il testo infatti “è stato modificato e ancora lo sarà proprio per eliminare qualsiasi ambiguità o equivoco La parola “genere” è stata espunta ovunque”
Un successo incassato da Olimpia Tarzia vicepresidente della V Commissione Cultura alla Regione Lazio che per prima aveva puntato il dito contro la proposta di legge numero 33 intitolata “Riordino delle disposizioni per contrastare la violenza contro le donne in quanto basata sul genere e per la promozione di una cultura del rispetto delle differenze tra uomo e donna”: “Strumentalizzando il drammatico tema della violenza sulle donne e quindi una battaglia ovviamente da tutti condivisibile – ha denunciato la consigliera eletta nella Lista Storace – si vuol far passare ben altro concetto e cioè l’ideologia del “gender” Questa legge è il cavallo di Troia di una certa sinistra nel tentativo di orientare l’attenzione verso la cultura di genere” Di qui la sua battaglia prima in Commissione poi in Aula con 140 emendamenti presentati Che la sua interpretazione del testo in questione non fosse solo allarmistica lo dimostra proprio un ordine del giorno presentato invece sul fronte opposto dal Movimento 5 Stelle che proprio nella parola “genere” vedeva e auspicava quella stessa apertura al “gender”: “Come si evince dal titolo – scrive infatti il M5S che di emendamenti ne ha presentati 200 – la proposta di legge in oggetto non solo intende contrastare la violenza contro le donne in quanto basata sul genere ma anche promuovere una cultura di rispetto dei diritti umani fondamentali” ovvero appunto il riconoscimento del “gender” con l’estensione della tutela delle donne “a lesbiche gay bisessuali transessuali”
“Non solo tutto questo non accadrà – conclude Carrara – ma non era nemmeno nelle intenzioni di chi fin dall’inizio ha pensato questa legge nemmeno tra le associazioni del tutto laiche che l’hanno voluta e pensata Semplicemente perché intendevano proteggere le donne dalla violenza null’altro e proprio questo fa arrabbiare i grillini Comunque miglioreremo ancora il testo: è vero che il termine “genere” in una certa cultura viene utilizzato come categoria sociale/culturale e non naturale ma nelle nostre intenzioni serviva esclusivamente a distinguere il genere femminile da quello maschile” Sparirà anche dal titolo dunque la controversa parola? “Su questo non so rispondere perché il titolo dobbiamo ancora votarlo” Questione di ore siamo alle battute finali
Resta ancora da lavorare sui toni di una proposta di legge che sempre secondo Olimpia Tarzia volendo contrastare la violenza sulle donne cade nell’eccesso opposto ovvero “discrimina violentemente gli uomini” ad esempio quando “all’articolo 5 si propone l’istituzione di centri antiviolenza e case rifugio per le vittime con personale “interamente femminile” con spregio dell’articolo 3 della Costituzione: un ufficio pubblico che vieta l’ingresso a operatori di sesso maschile disattende clamorosamente il principio della parità dei sessi di fronte alla legge” Una “carica discriminante antimaschile” secondo la Tarzia presente in tutto il testo nel quale “l’idea che passa è che gli uomini sono un pericolo da guardare con attenzione” Anche se – indubbiamente – gli uomini ai quali questa legge si riferisce lo sono
=============================
Rosa e i suoi due papà vanno al bar Se ognuno dei papà di Rosa compra una lattina da due euro quanto pagheranno i genitori di Rosa in totale?” Questo il problemino di aritmetica che va proposto ai bambini della scuola primaria secondo le indicazioni contenute nei manuali ideati di recente dall’Unar dando così attuazione alla “Strategia nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e l’identità di genere 2013-2015” documento partorito dal Dipartimento per le Pari Opportunità
Per non parlare delle fiabe i cui messaggi non devono più incoraggiare i bambini a innamorarsi e magari pure sposarsi da grandi con persone dell’altro sesso ma presentare loro un lieto fine diverso del tipo che il principe si innamora dello scudiero e vissero felici e contenti L’obiettivo in teoria sarebbe “contrastare il bullismo nelle scuole con particolare riferimento al carattere omofobico e transfobico” – spiega la “Strategia nazionale” – e “contribuire alla conoscenza delle nuove realtà familiari superando il pregiudizio legato all’orientamento affettivo dei genitori”
C’è di che allarmarsi E infatti l’Age Lombardia (Associazione Italiana Genitori) si rivolge ai presidenti dei Consigli di Istituto rimarcando le tante violazioni contenute in questa strategia e quindi gli strumenti legali per difendere le scuole “Come genitori siamo favorevoli ad azioni formative per la prevenzione di qualsiasi forma di discriminazione – premettono – ivi incluse quelle relative agli orientamenti sessuali Purtroppo però dietro a questi obiettivi si affacciano anche scopi ben diversi”
Una cosa è combattere il bullismo di qualsiasi origine e altro è proporre assurde forzature come quelle sopra citate: “Non possiamo accettare che la modalità affettiva dei genitori comunemente conosciuta come base per la famiglia e la procreazione sia considerata un “pregiudizio” o sia messa alla pari con altre “modalità” pur legittime a livello personale” Se insomma la “Strategia Nazionale” nascondendosi dietro l’alibi della lotta la bullismo in realtà “introduce nelle scuole l’ideologia “gender” e le tematiche Lgbt (lesbiche gay bisessuali e transessuali) con esemplificazioni fin troppo concrete e dettagliate” l’Age si rivolge ai presidenti dei Consigli d’istituto di tutte le scuole lombarde per fornire gli strumenti legislativi e dar voce alle perplessità delle famiglie
Nessun valore di legge: non tutti sanno che il documento della “Strategia Nazionale” non ha alcun valore di legge Non è quindi obbligatorio per le scuole adottarlo Anzi contenendo numerose mancanze e violazioni di diritti è oggetto di diffida da parte dei “Giuristi per la vita”
Un testo anticostituzionale: manca qualsiasi riferimento alla responsabilità dei genitori il cui ruolo nell’educazione specie su un tema così delicato è riconosciuto dalla Costituzione e da tutte le leggi sulla scuola comprese le direttive europee
Consigli d’istituto: qualsiasi corso tenuto a scuola da esterni deve per legge essere approvato dal Consiglio d’istituto (legge dei Decreti delegati) “Se sapete che incontri su questi temi sono tenuti senza approvazione di collegio docenti consiglio di classe e dei genitori segnalatecelo subito”
Sotto il titolo niente: i genitori devono conoscere in anticipo i contenuti degli incontri E avere facoltà di chiedere che il loro figlio non vi partecipi Le attività di educazione affettiva non sono infatti curricolari ma aggiuntive E come abbiamo visto dietro un titolo positivo si possono nascondere ideologie diverse
Opuscoli: poiché è prevista la distribuzione gratuita di opuscoli su questi temi dobbiamo esigere che sia osservata la disposizione che prevede il consenso preventivo dei rappresentanti dei genitori e l’approvazione del Consiglio d’istituto
Vigilare: “Invitiamo tutti i presidenti dei Consigli di classe e d’istituto a porgere la massima attenzione: è in gioco il diritto dei genitori garantito dalla Costituzione di educare i propri figli (art 29) “L’Age è a disposizione di scuole e famiglie per assistenza e informazioni siamo anche disponibili a venire nella vostra scuola”
(wwwagelombardiait agemilanoprov@ageit)
====
La provincia di Cremona revoca la sua adesione alla Ready (Rete nazionale delle pubbliche amministrazioni anti discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere) E l’arcigay nazionale insorge e in una nota pubblicata sul suo sito nazionale definisce l’atto della Provincia di Cremona “uno schiaffo” “un sopruso gratuito un gesto senza precedenti” Ma non è così
Per comprendere la delibera proposta da Salini alla sua Giunta e approvata all’unanimità bisogna innanzitutto capire cos’è la Ready: una rete tra Comuni Province e Regioni che hanno dichiarato di voler “promuovere sul piano locale” politiche dedicate “ai bisogni delle persone Lgbt” Vale a dire lesbiche gay bisessuali e transessuali/transgender Tutto ciò nell’ottica di contribuire a “migliorarne la qualità della vita” e creare “un clima sociale di rispetto e di confronto libero da pregiudizi”: così recita il volantino del sodalizio nato a Bologna nel maggio 2006 facilmente consultabile anche su internet
Ebbene Salini rispetta tutti Ma la faccenda della “rete proprio non gli piace Perché dunque solo ora l’uscita dalla community? Semplice: “Perché nemmeno sapevamo di avervi aderito” La delibera ricostruisce era stata infatti adottata dalla precedente amministrazione “nel 2009 a pochi mesi dalle elezioni E in questi 5 anni – prosegue il presidente – mai ci è arrivata comunicazione di idee iniziative o attività di sorta Solo recentemente alcuni partecipanti a un convegno milanese hanno visto che la nostra realtà figurava tra le pubbliche amministrazioni aderenti Allora ho espresso alla Giunta tutte le mie perplessità ottenendo la decisione unanime di interrompere quest’esperienza”
Ed eccone i motivi “Innanzitutto – argomenta Salini – il fatto che dall’adesione non ci sia mai stato dato nessun segnale” indica “l’assoluta inutilità di iniziative come queste” che si configurano “di facciata” e dunque “fuori dall’impostazione concreta e operativa della nostra amministrazione” Ma vi è un’ulteriore ragione forse ancor più profonda della prima Aggiunge il presidente: “Per noi la difesa dei diritti riguarda in maniera integrale la persona nella sua qualità di essere umano Non ha dunque alcun senso creare una rete contro certi tipi di discriminazione come se altri fossero meno importanti”
E proprio da qui Salini fa emergere la “vera” intenzione della rete: “Divulgare un tipo di ideologia che oggi è ben rappresentata da esempi come il disegno di legge “Scalfarotto” per cui il fatto di non essere in linea con il riconoscimento dei matrimoni omosessuali può essere visto come una discriminazione da punire” Inaccettabile Per questo oggi il presidente sarà tra le centinaia di persone che in piazza Duomo a Cremona manifesteranno silenziosamente con le “Sentinelle in piedi” per chiedere la tutela della famiglia naturale Peccato che l’arcigay organizzi lì una contromanifestazione d’intralcio Alla faccia dei diritti
=====
Senza un vero contraddittorio serio e completo i nostri figli resteranno a casa e non parteciperanno all’assemblea” È ferma la posizione di un folto gruppo di genitori intenzionati a non mandare a scuola i propri ragazzi in occasione di un incontro con l’ex-parlamentare transessuale Vladimiro Guadagno meglio conosciuto come Luxuria Succede al Liceo classico Muratori di Modena dove per il prossimo 18 marzo è in programma un’assemblea degli studenti sui temi della discriminazione e dell’omofobia che vedrà protagonista l’ex-deputato di Rifondazione comunista insieme al presidente del locale circolo Arcigay e a un medico endocrinologo Fatto curioso è che l’assemblea è stata autorizzata dal Consiglio d’istituto presieduto da Giuseppe Marotta marito dell’ex- vice ministro del governo Letta con delega alle Pari opportunità Maria Cecilia Guerra La stessa che un mese fa ha inviato una formale nota di demerito al direttore dell’Unar Marco De Giorgi dopo la diffusione di opuscoli Lgbt nelle scuole “La finalità – dichiarò nell’occasione – non deve mai essere quella di imporre un punto di vista o una visione unilaterale del mondo”
Proprio quello che invece si sta cercando di fare al Liceo Muratori “Per un mese – dicono i genitori sostenuti dal Comitato “Sì alla famiglia” di Modena – abbiamo chiesto di allargare la platea dei relatori oltre ai tre scelti per quest’incontro Nonostante i nostri ripetuti appelli nulla è stato fatto e così nostro malgrado ci troviamo costretti a prendere la decisione estrema di tenere a casa i nostri figli” Le famiglie che ieri sera hanno partecipato a un’affollata assemblea in un primo momento erano riuscite ad ottenere la sospensione dell’incontro che inizialmente si sarebbe dovuto tenere a fine febbraio Con una lettera al dirigente scolastico del Muratori e all’Ufficio scolastico regionale dell’Emilia Romagna avevano chiesto di posticipare la data chiedendo nel frattempo di ampliare il numero dei relatori includendo anche rappresentanti del mondo dell’associazionismo familiare Ora però a fronte di una delibera del Consiglio d’Istituto presa a maggioranza l’assemblea si farà secondo il programma o- riginario “Le prime vittime di questa vicenda – sottolineano i genitori – sono i nostri figli Sono stati loro per primi a chiederci di intervenire sentendosi discriminati e non rappresentanti dai relatori invitati a parlare Può sembrare strano ma anche su questi argomenti non tutti la pensano allo stesso modo e tutte le opinioni dovrebbero avere diritto di cittadinanza Se così come sembra non sarà i nostri figli staranno a casa”
Quel giorno al Liceo Muratori mancheranno in un colpo solo più di 100 studenti di tutte le classi E non è escluso che altre famiglie si accodino alla protesta pur non avendo inizialmente firmato la petizione al dirigente scolastico Giorgio Siena Che a sua volta auspica una distensione dei toni “Dopo le polemiche – spiega – abbiamo parlato con gli studenti per valutare la possibilità di far partecipare anche altri relatori portatori di sensibilità diverse È stato convocato anche un Consiglio d’istituto straordinario (previsto per domani ndr) per valutare la situazione Resta comunque il fatto che questa assemblea è stata richiesta dagli studenti e approvata dal Consiglio d’Istituto Certo – aggiunge il dirigente – pur ritenendo opportuno che la scuola affronti anche queste tematiche credo che questo incontro si sarebbe potuto organizzare in modo diverso garantendo il confronto e il dibattito In ogni caso c’è una delibera del Consiglio d’istituto a cui mi devo attenere” Sulla polemica è intervenuto anche il senatore modenese del Nuovo centro destra Carlo Giovanardi: “Una scuola pubblica non è un luogo di indottrinamento dei giovani: è giusto ed opportuno infatti che ogni argomento anche il più spinoso possa essere affrontato ma garantendo l’illustrazione di punti di vista differenti”
=====
La preoccupazione delle famiglie che assistono impotenti all’avanzare nelle scuole di iniziative tendenti a diffondere tra gli studenti l’ideologia gender e Lgbt (lesbiche gay bisessuali e transessuali) non sembra smuovere il governo L’esecutivo pare anzi intenzionato a proseguire nella strada indicata dalla Strategia nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere – predisposta dall’Unar (Ufficio anti discriminazioni razziali) con il coinvolgimento di 29 associazioni Lgbt e senza nemmeno consultare le rappresentanze delle associazioni familiari – ignorando quindi l’invito a un ripensamento complessivo della Strategia rivolto dalle rappresentanze dei genitori
La conferma di questa impostazione è arrivata ieri direttamente dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Sesa Amici Rispondendo a un’interpellanza urgente del deputato di Per l’Italia Gian Luigi Gigli (sottoscritta anche da Lorenzo Dellai Paola Binetti e Mario Sberna di Per l’Italia e da Vanna Iori e Edoardo Patriarca del Partito democratico) l’esponente dell’esecutivo ha ricostruito i passaggi istituzionali che hanno prodotto la Strategia sostenendo in definitiva che questa è soltanto il risultato dell’attuazione della Direttiva europea 2000/43/Ce per la “parità di trattamento tra le persone indipendentemente dalla razza e dall’origine etnica” L’estensione della mission dell’Unar anche alla “promozione e inclusione sociale delle persone Lgbt” sarebbe poi conseguente all’adesione dell’Italia al programma “Combattere le discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere” promosso dal Consiglio d’Europa Insomma: a qualcuno (molti per la verità) potrà anche non stare bene ma: ce lo chiede l’Europa
Nella sua interpellanza Gigli chiedeva anche di conoscere quali iniziative il governo avesse intenzione di prendere nei confronti del direttore dell’Unar Marco De Giorgi destinatario di una formale nota di demerito da parte dell’allora viceministro con delega alle Pari opportunità Maria Cecilia Guerra a seguito della diffusione nelle scuole non autorizzata degli opuscoli pro gender realizzati dall’Istituto Beck su richiesta dello stesso Unar Anche in questo caso il sottosegretario Amici ha rimandato la questione a non meglio identificati “uffici competenti” Insomma: non se ne farà nulla
Nella sua risposta comunque la stessa rappresentante di Palazzo Chigi ha rivelato che gli accessi al sito dell’Istituto Beck (da parte di insegnanti e dirigenti scolastici) per scaricare gli opuscoli previa acquisizione di una password rilasciata dallo stesso Istituto sono stati complessivamente 40 Considerato che per questa consulenza l’Unar ha corrisposto all’Istituto Beck 24200 euro ogni accesso è costato 605 euro Più di quanto uno studente di prima media spende per il corredo scolastico di un intero anno
Nella sua replica Gigli si è detto “per nulla tranquillizzato” dalla risposta che invece ha confermato come tutto ciò faccia parte di “una strategia del governo” “Credo – ha aggiunto il deputato centrista – che qui si stia cercando di portare avanti anche attraverso la scuola il progetto di rieducare un intero Paese a una visione del matrimonio e della verità antropologica sulla natura dei sessi e ad una visione della religione come principale istigatore della omofobia e quindi dei credenti tutti come possibili omofobi”
Un progetto molto pericoloso soprattutto nel caso passasse la proposta di legge sull’omofobia che prevede pene severe per chi in futuro dovesse affermare che per esempio famiglia è solo quella fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna e i loro figli Come facciamo sommessamente osservare dice persino la nostra Costituzione
“Se l’azione di questo governo dovesse continuare su questa strada – conclude Gigli – sarebbe per me un motivo serio per ripensare il sostegno che lealmente e convintamente sto dando nell’azione parlamentare Preferirei che l’esecutivo Renzi si impegnasse di più nel sostegno alla famiglia con figli e non tentasse invece attraverso questa Strategia di stravolgere la tenuta stessa del tessuto familiare Con questo autentico lavaggio del cervello propagandato dalle associazioni Lgbt non vogliamo avere niente a che fare E mi auguro davvero che il governo voglia ripensare questa linea”
===============================
“Aquesto punto il governo deve decidersi a intervenire chiarendo una volta per tutte ruolo e funzioni dell’Unar” È netta la presa di posizione del sottosegretario all’Istruzione Gabriele Toccafondi anche alla luce dell’ultimo “caso” scoppiato a Modena: al Liceo classico Muratori era in programma un’assemblea degli studenti (poi posticipata e rivista nel modulo) con il transessuale Luxuria Non passa giorno però senza che le cronache locali segnalino iniziative nelle scuole che con l’obiettivo di sensibilizzare i ragazzi alla non discriminazione razziale in realtà sono fortemente caratterizzate dai temi gender ed Lgbt (lesbiche gay bisessuali e transessuali)
La cornice istituzionale di riferimento è la Strategia nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere adottata per decreto lo scorso 16 aprile mentre la regia operativa è affidata all’Ufficio nazionale anti-discriminazioni razziali della Presidenza del Consiglio Costituito nel luglio del 2003 l’Unar sembra aver spostato il raggio d’azione verso le problematiche dell’omosessualità e dell’ideologia del gender Soltanto nel 2013 ha acquistato servizi e pagato consulenze per 250mila euro a realtà legate alle comunità Lgbt
Anche gli ormai “famosi” opuscoli dell’Istituto Beck “Educare alla diversità a scuola” sono costati 24200 euro e sono stati diffusi via Internet in 40 esemplari per una spesa di 605 euro ad accesso L’ultimo “prodotto” targato Unar e destinato alle scuole per la Settimana d’azione contro il razzismo in corso fino a domenica è la sitcom “Vicini” ambientata in un condominio dove sono bandite le famiglie con bambini ma non le coppie gay “Posto che la lotta alla discriminazione di qualsiasi tipo è sacrosanta – aggiunge il sottosegretario Toccafondi – non credo possa però essere confusa con iniziative che con essa hanno poco o nulla a che vedere e che invece mi pare siano un tentativo di indottrinare i nostri ragazzi rispetto all’ideologia del gender e alle “nuove forme di famiglia” E fatto ancora più grave senza coinvolgere le rappresentanze dei genitori all’interno della scuola” Anzi come recentemente denunciato proprio ad Avvenire da Roberto Gontero coordinatore del Forum delle associazioni dei genitori della scuola (Fonags) le famiglie non sono state minimamente prese in considerazione “Tutto questo è inaccettabile – prosegue Toccafondi – perché i genitori anche per la nostra Costituzione hanno il diritto-dovere di educare i propri figli E devono sapere che cosa entra nelle loro classi”
http://cdnruvrru/2014/06/29/1505756980/9RIAN_02454505HRrujpg
presidenti Vladimir Putin per la Russia Petro Poroshenko per l’Ucraina Francois Hollande per la Francia e la cancelliera tedesca Angela Merkel hanno nuovamente discusso della situazione in Ucraina riferisce l’ufficio stampa del Cremlino “E’ stato rivolto un appello a Poroshenko(CIOCCOLATA NAZI CIA INSANGUINATA) per prolungare la cessazione del fuoco” si dice nel comunicato ma [ esercito ucraino ha bombardato Slavyansk I militari ucraini ha nno ripreso a bombardare Slavyansk ci sono vittime tra i civili La notizia è stata diffusa dal comitato esecutivo della città
I proiettili hanno colpito la zona della stazione ferroviaria e alcune abitazioni Gli autonomisti hanno aperto il fuoco di risposta contro la montagna Karachun dove si sono concentrate le forze dell’esercito e della guardia nazionale dell’Ucraina
Al momento si sta chiarendo il numero di vittime e feriti

=============================
King Saudi ARABIA — il fatto che Rothschild TALMUD ha detto a te: ” tu puoi fare lo sterminatore!” MA TU NON AVRESTI DOVUTO FARE SHARIA NAZI!
Christian Girls Are Being Kidnapped by Muslims in Egypt! di joel10000a 1910 visualizzazioni
5:18 Egypt: Christian Girls Being Snatched by Islamist Traffickers di VOM Canada 2744 visualizzazioni
4:37 Obama Admin Silent on Coptic Christian Girls Being Kidnapped & Forcibly Converted to Islam di TOMA CrushIslam
3:46 Christian Girls Being Snatched by Islamist Traffickers di CBN News
4:41 TARGETING EGYPT’S CHRISTIAN WOMEN – CBNcom di Christian World News
2:40 Egypt’s Coptic Women Abducted in the Name of Islam di Made In England 2976 visualizzazioni
Mai più interventi su temi delicati e sensibili come affettività sessualità e identità sessuale senza il coinvolgimento e la condivisione dei genitori” afferma Francesco Belletti presidente del Forum delle associazioni familiari “Pubblichiamo oggi un documento che ha lo scopo essenziale di rilanciare l’alleanza educativa tra scuola e famiglia I nostri figli devono crescere non solo in conoscenza ma anche in solidità psichica e orizzonti valoriali ed è questa la grande scommessa che deve unire la famiglia e la scuola “Non è pensabile che si tenti di “introdurre valori contenuti e stili di vita riferiti all’ideologia del gender senza alcun contraddittorio e soprattutto senza alcuna richiesta o informazione preventiva ai genitori”
“La  Costituzione fissa il principio che “è diritto e dovere dei genitori mantenere istruire ed educare i figli” la scuola non può muoversi specie nei campi sensibili senza o contro la famiglia E la famiglia deve esercitare un controllo affinché cio’ non avvenga “In questo momento storico di fronte a percorsi o progetti che sono espressione unilaterale dela strategia lgbt i genitori dovranno farsi carico di una pronta azione di responsabilità attiva nei confronti dell’offerta formativa ed educativa indirizzata ai propri figli per impedire che progetti di questo tipo vengano introdotti surrettiziamente nell’offerta formativa delle nostre scuole “Non possiamo più stare a guardare” conclude Belletti “e inevitabilmente dovrà sorgere una nuova stagione di presenza attiva delle famiglie nella scuola”
============
Gender a scuola torna aria di bufera a Venezia sull’iniziativa tesa a portare libri “anti-discriminazioni” o meglio considerati tali negli istituti comunali per spiegare ai più piccoli che esistono famiglie composte da due mamme o due papà La consigliera delegata contro le discriminazioni e cultura Lgbtq Camilla Seibezzi protagonista della battaglia per sostituire nei moduli per le iscrizioni i classici madre e padre con generici “genitore 1” e “genitore 2” avrebbe dovuto presentare insieme al sindaco Giorgio Orsoni il progetto “Leggere senza stereotipi” Un preliminare incontro tra i due pare piuttosto acceso nello studio del primo cittadino ha però fatto saltare la conferenza
“Leggere senza stereotipi” prevede la distribuzione di nelle materne e negli asili Lo scontro a quanto pare sarebbe avvenuto sulle procedure di proposta dei libri alle scuole seguite da parte dell’amministrazione comunale L’adozione o meno degli stessi testi come per tutti gli altri strumenti didattici è lasciata poi nelle libertà di scelta degli stessi istituti e insegnanti Seibezzi avrebbe invece preteso che i libri venissero distribuiti in tutte le scuole “Mi era stato detto – ha sbottato all’uscita Camilla Seibezzi – che i libri erano stati sbloccati cosa che ho scoperto che invece non è avvenuta Avendo disposto io la spesa andrò ora fino in fondo per capire di chi è la responsabilità della mancata distribuzione dei volumi a tutte le scuole dove saranno poi gli insegnanti a deciderli se adottarli o meno”
“Si tratta – ha detto Orsoni – di un semplice problema di rispetto delle procedure Purtroppo la delegata non era a conoscenza delle procedure da sempre in uso qui che rispecchiano in modo trasparente e corretto la messa a disposizione dei docenti degli strumenti didattici senza volerli imporre con procedure ideologiche” Lo stesso sindaco insomma sembra aver capito che dietro le presunte “discriminazioni” ci sia la volontà di imporre ideologie precostituite “L’acquisizione di questi testi – ha spiegato Orsini – è conforme alle procedure in uso al pari di tutti gli altri strumenti didattici dedicati alle scuole”
Il progetto “Leggere senza stereotipi” prevede la distribuzione di 39 titoli per ciascuna delle 18 scuole dell’infanzia comunali più 10 titoli per i ognuno dei 36 nidi e degli spazi cuccioli Costo totale 9800 euro Tra i titoli “I papà bis” di Joseph Jacquet la storia sempre più comune di una coppia divorziata di un papà che lascia la casa e dell’arrivo di un nuovo papà quello bis appunto Oppure in un altro episodio quello delle “famiglie speciali” c’è il picchio con i due papà O ancora “E con tango siamo in tre” ossia la storia una coppia di pinguini maschi allo zoo che diventano due papà con l’arrivo di un uovo deposto da un’altra coppia
=========================
“L’unica forma familiare possibile è quella fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna e sulla reciproca fedeltà oggi attaccata da modelli familiari alternativi” Non l’avesse scritto nel proprio statuto oggi l’associazione “I baluardi” sarebbe tra i soggetti promotori di iniziative formative presentate dal Comune di Livorno nelle scuole E invece proprio perché così è scritto l’amministrazione ha deciso di bocciare la proposta Tra i 41 progetti accreditati (che spaziano dalle bolle di sapone al mondo delle barche) non ci sarà quindi “Conosci il tuo cuore?!” programma rivolto all’educazione dei preadolescenti
“Il progetto – si legge nella risposta del Comune – poiché appare di massima finalizzato alla formazione della persona è stato ritenuto poco congruo rispetto alla richiamata finalità del programma “Scuola-Città”” Così scrive lo “staff tecnico” che fa riferimento alla responsabile del Centro risorse educative del Comune (Cred) Lilia Bottigli Sempre lo stesso staff in aggiunta “ha ritenuto non inserire in un programma rivolto alla scuola di oggi in cui sono presenti bambini/ragazzi appartenenti a famiglie eterogenee per composizione cultura valori una proposta segnatamente orientata sul piano culturale ed ideologico”
Insomma ritenere la famiglia una società naturale fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna per il Comune di Livorno sarebbe “ideologico” Di più Sempre lo stesso “staff tecnico” ha valutato che “l’impostazione del progetto poteva creare disagio in bambini/ragazzi educati con diverse sensibilità” Come se questi bambini/ragazzi non fossero tutti a loro volta figli di un padre e di una madre e di un’unione che comunque non era oggetto del progetto presentato al Comune
“Siamo sbalorditi – afferma il responsabile dell’associazione “I baluardi” Camillo Palermo – Il progetto che avevamo presentato riprende un formula diffusa a livello europeo (“Protege tu corazon”) che riguarda l’educazione/prevenzione nei confronti dei preadolescenti È quindi un percorso già sperimentato La nostra associazione è riconosciuta in tutta la Toscana e da tempo offre incontri di approfondimento e orientamento anche per le scuole Ma il nostro sconcerto si basa soprattutto sul fatto che tra le motivazioni dell’esclusione emerge come discriminante il principio in cui noi crediamo per il quale il matrimonio sia fondato sull’unione tra un uomo e una donna Ma questo non è un “orientamento culturale e ideologico” come contestato ma una legge dello Stato”
“E non una qualsiasi legge ma la Costituzione – sottolinea l’avvocato Massimo Cenerini tra i collaboratori dell’associazione – È la nostra Carta che riconosce la famiglia come società naturale fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna Oltretutto poi la partecipazione al progetto proposto sarebbe stata una libera scelta dei ragazzi e dei genitori e non avrebbe fatto parte dell’orario scolastico obbligatorio pertanto i ragazzi che avrebbero potuto sentirsi “a disagio” avrebbero avuto anche piena libertà di non partecipare”
Così invece non lo potrà fare nessuno Ordine del Comune
======
Un giorno al mese tenete i figli a casa da scuola” Un gesto forte proposto dall’Age (Associazione italiana genitori) per svegliare dal torpore insegnanti presidi e genitori e far comprendere loro il pericolo dell’ideologia del gender che “subdolamente senza incontrare una vera opposizione” si sta diffondendo nelle scuole dei nostri figli
Tra l’altro “mettendo a repentaglio il diritto dei genitori di scegliere liberamente l’educazione dei propri figli (riconosciuto dalla Costituzione e dalla Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo) e la libertà d’insegnamento dei docenti ma anche la laicità dello Stato” In Francia dove i tempi di comprensione dei fenomeni e quelli di reazione sono decisamente più rapidi la società ha già reagito: 18mila studenti francesi restano a casa un giorno al mese e questo è bastato perché il governo facesse un passo indietro
Il problema è che da noi il tarlo dell’ideologia gender scava gallerie mentre ancora la gran parte non sa di che cosa si tratti da qui l’appello del presidente nazionale dell’Age Fabrizio Azzolini: “Insegnanti e presidi state uniti a noi genitori facciamo sentire insieme la nostra voce anche attraverso le nostre associazioni e rappresentanze sindacali Informiamo gli altri docenti e genitori facciamo conoscere i contenuti della teria del gender il tipo di società che vuole costruire”
Ed è Azzolini a riassumere allora tale teoria: “Afferma che la differenza tra i due sessi è solo un pregiudizio che il maschile e il femminile sono costruzioni sociali e storiche da abbattere Si insinua l’utopia sottile e pervasiva dell’indifferenziazione sessuale e la presunta uguaglianza tra individui tutti asessuati cioè astratti” Non si nasce maschi e femmine ma “individui che rimandano la propria identità a future scelte” Il tutto tra l’altro con l’alibi di eliminare discriminazioni e bullismo (l’assurda “Strategia nazionale 2013-2015” che teorizza il gender ha come sottotitolo “per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale”)
Se maschio e femmina non esistono e tutti noi possiamo “scegliere” cosa vogliamo essere ne deriva che anche le figure di padre e madre non hanno più alcun senso i ruoli naturali e tradizionali decadono tutti gli individui sono disumanizzati e indifferenziati Sembra un film di fantascienza ma di fantasia qui c’è ben poco dato che ogni giorno queste teorie sono davvero accolte da qualche Comune o scuola: “Da mesi insieme ad altre associazioni familiari denunciamo il rischio di rieducazione al gender attraverso la formazione dei docenti e i progetti didattici per gli studenti attivati dal ministero dell’Istruzione dall’Unar (presidenza del Consiglio dei ministri) e da alcuni Comuni Province Regioni
Come docenti e genitori dobbiamo proteggere il nostro mestiere di educatori – prosegue il presidente dell’Age – L’impressione è che lo Stato cerchi di separarci nonostante nella scuola italiana la legge ci unisca nel patto di corresponsabilità educativa: ai genitori nasconde l’obiettivo delle strategie agli insegnanti lo impone”
Basti pensare ai famigerati tre volumetti partoriti dall’Unar (Ufficio nazionale antidiscriminazioni) e diretti alle scuole primarie e secondarie di nuovo con un obiettivo ingannevole (“Linee-guida per un insegnamento più accogliente e rispettoso delle differenze”) in realtà espliciti nel definire “uno stereotipo da pubblicità” la famiglia in cui il padre sia un uomo e la madre una donna
Tre libri pagati con i soldi dei contribuenti “I sostenitori del gender – sottolinea Azzolini – non si limitano a proporre un’opinione ma conducono a una nuova educazione orientano il governo in Italia in Europa in Occidente” Quell’Occidente che come ha scritto nella sua prolusione al Consiglio permanente della Cei il cardinale Angelo Bagnasco (vedi Avvenire di ieri) si sta allontanando dall’Umanesimo e dai suoi valori di civiltà cedendo a ideologie che credevamo sepolte con il secolo scorso “Esprimiamo gratitudine al cardinale Bagnasco – scrivono anche i genitori dell’Agesc Associazione genitori scuole cattoliche – e accogliamo il suo invito a non farci intimidire a non lasciarci esautorare nel diritto di educare i nostri figli In vista dell’incontro con il Papa del 10 maggio i genitori dell’Agesc sentono la responsabilità di riaffermare secondo le parole del presidente della Cei “l’urgenza del compito educativo la sacrosanta libertà nell’educare i figli il dovere della società di non corrompere i giovani con idee ed esempi che nessun padre e madre vorrebbero per i propri ragazzi”
D’altra parte come rileva l’Age “non occorre essere cristiani” per comprendere che la differenza tra i due sessi è una realtà ontologica: “Lo scriveva anche Marx Una presunta uguaglianza tra individui asessuati e astratti apre la strada a una società che non può sopravvivere” Ma soprattutto che è grigia e disperata come nel peggior film di fantascienza
==============
Hanno smantellato a colpi di scure il Quoziente Parma e hanno aumentato le rette di nidi e materne Non paga di aver di fatto azzerato le politiche familiari l’amministrazione pentastellata che guida il Comune emiliano da nemmeno due anni decide di proseguire sulla strada anti-famiglia quella fondata sul matrimonio tra uomo e donna così come garantita dall’articolo 29 della Costituzione E lo fa con due bandi pubblicati lunedì scorso 24 marzo: uno per iniziative da organizzare in occasione della Giornata internazionale della famiglia fissata il 15 maggio l’altro per analoghi interventi a favore della Giornata internazionale contro l’omofobia del 17 maggio
Si tratta di due avvisi pubblici molto simili tra loro – la scadenza per entrambi è il 4 aprile che sarebbe a dire undici giorni soltanto per mettere a punto progettualità complesse – con una differenza: per quello inerente la famiglia è previsto il patrocinio ed eventuali vantaggi economici (“tariffe agevolate per l’utilizzo di spazi strutture attrezzature risorse logistiche e servizi accessori”) per l’altro sono previsti anche contributi in denaro (fino al 50 per cento delle spese il 100 per cento nel caso di costi non superiori a mille euro) In entrambi i casi gli eventi devono svolgersi tra il 10 e il 18 maggio gli stessi giorni nei quali il Forum delle associazioni familiari dell’Emilia Romagna ha organizzato a Parma la prima festa regionale della famiglia
Leggendo attentamente il bando sulla famiglia si scopre che a Federico Pizzarotti e alla sua giunta – in particolare al vice sindaco con delega alle Pari opportunità Nicoletta Paci – il dettato costituzionale assume un rilievo insignificante Il Comune infatti intende promuovere iniziative che “sappiano rivolgersi alla pluralità di tipologie di famiglia che la società di oggi esprime” Ecco allora che gli M5S di Parma si sostituiscono al potere legislativo e aggiungono nuove famiglie a quella prevista dalla carta costituzionale: da quelle con modelli culturali e familiari differenti dal nostro (vale quindi anche la poligamia?) alle “famiglie ricomposte ricongiunte ricostituite” per arrivare a quelle “arcobaleno”
Simpatica definizione per indicare le unioni omosessuali che – almeno sotto il profilo costituzionale – famiglia non sono Se non bastasse questo a svelare il vero scopo del bando ecco un ulteriore requisito messo nero su bianco nell’avviso pubblico Le iniziative devono essere “motivo di riflessione rispetto ad alcune tematiche considerate di prevalente interesse” Un esempio? “La realizzazione di progettualità formative e di corretta comunicazione dirette a sensibilizzare gli ambiti familiari delle persone Lgbt (acronimo che sta per lesbiche gay bisessuali e transgender nda) finalizzate all’accoglienza al sostegno e al superamento degli stereotipi culturali e sociali” Ambito quello familiare che fa il paio con quello scolastico previsto dall’avviso pubblico della Giornata contro l’omofobia
Insomma due bandi che sembrano avere un unico orizzonte: attaccare la famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna per privilegiare altri tipi di unione Ma è questo il compito di un’amministrazione comunale?
=======================================
Siamo arrivati alla “discriminazione al contrario'”: le famiglie che vogliono educare i figli nel rispetto dei valori cristiani che sono poi stessi delle radici culturali europee si trovano a dover fare i conti con una “ideologia di genere” che fa uso della Bibbia senza alcuna seria mediazione critica con risultati francamente preoccupanti Lo sostiene l’arcivescovo di Torino e vicepresidente della Cei Cesare Nosiglia nell’intervento che compare sul numero in edicola de “La voce del popolo” settimanale diocesano di Torino “Il modo in cui le citazioni della Bibbia sono presentate orienta infatti a giudicare negativamente – e dunque a condannare – proprio chi segue tali insegnamenti che vengono sottoposti a un’interpretazione strumentale e ideologicamente unilaterale distorti nello spirito come nella sostanza Va ricordato che la Bibbia rappresenta per tutte le Chiese e confessioni cristiane un testo sacro che contiene la rivelazione di Dio stesso per il bene dell’umanità”
All’origine dell’intervento dell’arcivescovo c’è la pubblicazione sul sito del Comune di Torino di una serie di schede a cura dell’assessorato per le Pari Opportunità; materiale destinato ad uso didattico per educare a evitare le “discriminazioni di genere” e organizzare una cultura e una mentalità utili a fermare il bullismo nelle scuole Ci fu già qualche tempo fa un dibattito in Consiglio comunale in cui i contenuti delle schede vennero duramente criticati Tolti dal sito sono ora ricomparsi continuando a proporre come “materiale didattico” un’impostazione ideologica mutuata interamente dal contesto delle culture omosessuali e transgender che privilegiano esclusivamente il loro punto di vista senza tenere in alcun conto la mediazione culturale necessaria per avvicinare e comprendere testi come quelli dell’Antico e del Nuovo Testamento Così si fa presto a trasformare san Paolo in uno sfegatato maschilista e ci si può permettere di domandare se i “principi esposti da Paolo” siano compatibili con “l’uguaglianza e la libertà di tutti i cittadini”; e san Paolo era favorevole anche alla schiavitù?
Contro questo uso della Bibbia si esprime Nosiglia: “La Bibbia è anche il Libro fondamento della cultura europea e fonte di ispirazione non solo spirituale ma civile e sociale del suo percorso storico e per molti anche attuale La strumentale e ideologica interpretazione (…) è segno di ignoranza; e tali contenuti risultano improponibili non solo nella prospettiva dei credenti ma ancor più in quella della laicità che è tenuta a rispettare la libertà religiosa dei cittadini”
Perché appunto una simile impostazione fa passare i credenti (e non solo i cattolici) come persone ancorate a una cultura “superata” e non rispettosa dei diritti individuali così come sono intesi e propagandati dalla cultura lgbt
L’arcivescovo conclude poi il suo intervento invitando le famiglie a esercitare tutta la vigilanza necessaria nei confronti dei programmi di educazione alla sessualità svolti nelle scuole: “Gli insegnanti di religione si facciano carico di spiegare in modo approfondito agli alunni il significato dei brani biblici indicati sottolineando la superficialità delle domande che le schede propongono”
E le famiglie rivendichino il diritto di essere informate preventivamente e compiutamente su questo tipo di attività “Tocca infatti a loro – primi educatori dei propri figli – esercitare il diritto di approvare o meno ogni insegnamento in materia di sessualità che riguarda aspetti di grande rilevanza educativa”
=============================
Lo stop del ministero agli opuscoli Unar
Paolo Ferrario
5 aprile 2014
Una circolare del Ministero dell’Istruzione ha bloccato la diffusione nelle classi degli opuscoli “Educare alla diversità a scuola” realizzati dall’Istituto A T Beck su mandato dell’Unar (che li ha pagati 24200 euro) Lo ha comunicato ufficialmente ieri mattina il direttore generale del Dipartimento per l’Istruzione del Miur Giovanna Boda incontrando il Fonags il Forum nazionale delle associazioni dei genitori della scuola Lo stesso dirigente ha anche dato conto di una lettera ufficiale di scuse inviata al Miur dall’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali per aver portato avanti il progetto senza condividerlo con il Ministero come denunciato tempo fa dal sottosegretario all’Istruzione Gabriele Toccafondi
La diffusione degli opuscoli aveva provocato la forte reazione delle associazioni dei genitori a causa dei contenuti fortemente orientati verso l’ideologia gender e Lgbt (lesbiche gay bisessuali e transessuali) E non poteva essere altrimenti visto che come ha ammesso alla Camera il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Sesa Amici in risposta a un’interpellanza del deputato di Per l’Italia Gian Luigi Gigli la diffusione degli opuscoli si collocava “nell’ambito” delle azioni previste dalla Strategia nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere concordata dallo stesso Unar unicamente con 29 associazioni Lgbt e senza il coinvolgimento del Forum nazionale delle associazioni familiari che pure rappresenta oltre tre milioni di famiglie italiane
“Siamo soddisfatti del risultato ottenuto ma non ci fermiamo qui” commenta il coordinatore del Fonags Roberto Gontero che si prepara ad incontrare il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini il prossimo 23 aprile “In quell’occasione – aggiunge – chiederemo al ministro di emanare una circolare che renda obbligatorio per le scuole ottenere il consenso scritto dei genitori circa la partecipazione dei propri figli a iniziative su temi sensibili come la sessualità l’omosessualità e la lotta alla discriminazione”
Un incontro “urgente e inderogabile” al ministro Giannini è stato chiesto ieri anche da sei associazioni Lgbt firmatarie di un durissimo comunicato in cui tra l’altro si attaccano il presidente della Cei cardinale Angelo Bagnasco e Avvenire “colpevoli” di avere evidenziato l’inopportunità di diffondere tra gli studenti (anche delle elementari) testi che – è bene ricordare – definiscono “stereotipo da pubblicità” il modello di famiglia composto da un uomo una donna e i loro figli Quello cioè previsto non solo dal diritto naturale ma anche dalla nostra Costituzione
Questo incontro non sarà però tra le priorità dell’agenda del ministro Nelle prossime settimane confermano da viale Trastevere il “confronto prioritario sarà innanzitutto con il forum degli studenti e dei genitori” con cui sono già stati fissati appuntamenti come quello del 23 aprile con il Fonags “Più avanti” ma non si sa ancora quando saranno anche ricevuti i rappresentanti Lgbt
==================================
Dunque: dichiarandosi contraria alla diffusione nelle classi degli ormai “famosi” opuscoli dell’Unar “Educare alla diversità a scuola” la Chiesa cattolica e Avvenire si sarebbero schierati con chi discrimina gli omosessuali favorendo un clima di odio tale che ha trasformato le aule in un “calvario” per gli studenti gay Lo scrive l’Espresso in un’inchiesta che ormai da qualche giorno compare sul sito Internet del settimanale del gruppo De Benedetti tutta tesa a dimostrare che lo stop all’iniziativa è dovuto alle “censure del Vaticano” E certo I soliti “preti” con in testa il cardinale Bagnasco sono riusciti a mettere “la sordina” a un progetto che invece avrebbe liberato “migliaia di ragazzi” scrive l’Espresso dai bulli e dalla violenza omofobica Peggio Le “reti cattoliche” si sono pure inventate l’espressione “ideologia del gender” “cappello sotto cui finisce – scrive il settimanale – ogni tentativo di spiegare che è assolutamente normale non riconoscersi nel genere in cui si è nati oppure amare persone dello stesso sesso o ancora vivere ed essere una famiglia anche senza un uomo e una donna che copulino al solo scopo di riprodursi”
Volgarità a parte verrebbe da chiedersi che genere di famiglia hanno conosciuto i colleghi dell’Espresso esperienza che non si può certo ridurre alla camera da letto Ognuno ovviamente si assume le responsabilità delle proprie opinioni Su un punto però serve assoluta chiarezza: la nostra non è stata “censura preventiva” e gli argomenti da noi usati sono frutto di una conoscenza attenta del testo che non per nulla dopo lo scoppio del caso è stato “secretato” da committenti (Unar) e autori (Istituto AT Beck) Il presupposto di partenza dei libretti è che la famiglia – quella costituita da un uomo una donna e i loro figli (art 29 e seguenti della Costituzione) – sia uno “stereotipo da pubblicità” e che di conseguenza gli insegnanti fin dalle elementari debbano spingere per superarla e per “incoraggiare la diversità” Anche proponendo problemi di matematica con protagonisti “Rosa e i suoi papà” che vanno al mercato ma soprattutto sottolineando che “il grado di religiosità” e la “credenza nei precetti religiosi” sono il terreno di coltura di “un’attitudine omofoba”
Per i ragazzini delle medie invece i messaggi sono se possibile ancora più espliciti L’obiettivo di smontare i pregiudizi è perseguito anche attraverso figure di campioni dello sport o di attori dichiaratisi gay perché – lamentano gli autori dell’Istituto AT Beck – ancora “siamo poco abituati dal cinema e dalla televisione a vedere due uomini che si baciano o che fanno l’amore” Per questo la scuola (media) dovrebbe pensare a colmare la lacuna
L’opuscolo pensato per gli studenti delle superiori va oltre e propone la visione in classe di film con protagonisti due sedicenni “che si apprestano a trascorrere le vacanze insieme” È “l’estate della perdita della verginità” per i due amici “che in passato avevano condiviso giochi di masturbazione reciproca” Facciamo davvero fatica a capire cosa tutto questo c’entri con la condivisibile battaglia a violenze e discriminazioni E siamo contenti che il Ministero dell’Istruzione abbia detto: stop si ragioni e si ricominci da capo
=======================================
È giunta in diverse scuole lombarde una “guida operativa” finalizzata a “diffondere la cultura di genere nei percorsi scolastici primari e secondari di primo e secondo grado fino al compimento dell’obbligo educativo” Il titolo è ‘Impari a scuola’ simpatico calembour che gioca con i concetti di apprendimento e diseguaglianza Il committente è l’Ufficio della consigliera di parità della provincia di Milano e di Monza e Brianza in collaborazione con l’Agenzia Formazione e Lavoro azienda speciale della Provincia di Milano
Secondo quella guida “la scuola risulta essere un luogo privilegiato di riflessione sulle differenze e sugli stereotipi di genere” perché sarebbe “proprio nel periodo scolastico che bambine/i e adolescenti cominciano a strutturare in maniera più definita identità personalità e a sviluppare caratteristiche e capacità individuali” e quindi “un approfondimento su questo tema si pone come un’opportunità per progettare un percorso di vita scolastico e professionale sulla base delle proprie inclinazioni ed aspirazioni che non necessariamente debbono corrispondere a quello che a volte rigidi modelli di genere impongono” La guida prevede anche delle ‘schede di intervento operativo’ dai titoli significativi
Alcuni esempi: ‘Come siamo come vorremmo essere: narrazioni autobiografiche in classe’ (scheda 1); ‘Gli stereotipi nelle professioni’ (scheda 2); ‘Il riconoscimento e l’analisi degli stereotipi attraverso il cinema’ (scheda 5); ‘La fiaba nella tradizione popolare: ruoli e pregiudizi’ (scheda 7); ‘Oggi in classe parliamo di… differenze di genere’ (scheda 9) La guida affronta poi anche il tema della famiglia nei seguenti termini: “Se si volesse tentare una definizione la più vicina possibile all’immagine diffusa e condivisa di cosa siano le famiglie oggi l’espressione più efficace sarebbe senz’altro la famiglia come sentimento o la famiglia affettiva secondo un’altra formula di successo” Bisogna ormai parlare di “pluralità di modelli familiari” (poiché “vi sono poi le famiglie monoparentali le famiglie di fatto i genitori omosessuali dell’uno o dell’altro sesso”) e riconoscere proprio il “sentimento come base e scelta di relazione familiare”
Si precisa infine come il superamento della “famiglia classica genitori/figli” rappresenti “un cambiamento culturale e di mentalità” che ha portato a superare “il giudizio di devianza” verso forme alternative di famiglie e ad accettare la “cultura della differenza capace di riconoscere le pluralità dei modi in cui i soggetti desiderano e possono formare nuclei affettivi”
La guida affronta anche il tema delle ‘nuove pratiche educative’ Si legge infatti che “nelle famiglie contemporanee è entrata in crisi una concezione normativa dell’educazione dei genitori verso i figli e le figlie” la quale prevedeva “la trasmissione di valori e regole indiscutibili dalla generazione più vecchia alla più giovane” Oggi secondo la guida “prevale una concezione dell’autonomia di bambini bambine e adolescenti come attori sociali competenti soggetti attivi protagonisti della costruzione della propria vita detentori di diritti” “si sta attuando quindi un grande mutamento sociale e culturale nella relazione genitori figli figlie e questi ultimi rifiutano di seguire passivamente i modelli ereditati dalle generazioni precedenti”
==========================
Continuano le polemiche sulla vicenda del libro fatto leggere in classe al liceo Romano Giulio Cesare In particolare a fare infuriare molti genitori sono state alcune pagine molto esplicite di sesso tra omosessuali E come noto alcuni di questi genitori con l’aiuto dell’Associazione Giuristi per la Vita e l’Associazione Pro Vita Onlus che hanno sporto denuncia presso la Procura di Roma Nella denuncia “si afferma che gli allievi in questione hanno un’età compresa tra i 14 ed i 16 anni” da qui il reato ipotizzato di corruzione di minore
Tra le reazioni quella del Moige “L’episodio del romanzo ad alto tasso pornografico inserito senza il consenso dei genitori nel programma di studi da alcuni insegnanti del Giulio Cesare è una gravissima violazione del patto di corresponsaiblità tra genitori e scuola” dichiara Maria Rita Munizzi presidente nazionale Moige
“Sui temi sensibili – prosegue Munizzi – come sesso relazioni e affettività va lasciata ampia libertà di scelta ai genitori e vanno condivisi approcci e metodi da applicare in classe che devono essere in sintonia con quanto condiviso in famiglia Non è ammissibile divulgare a scuola materiale dichiaratamente pornografico e sottoporlo ai minori abusando della propria autorità di insegnanti”
“Esiste – conclude la presidente del Moige – un patto di corresponsabilità tra genitori e scuola che non può prescindere dall’affrontare temi fondamentali per la costruzione dell’identità dei nostri figli pertanto argomenti così pieni di valenze culturali valoriali ed etiche devono competere prima di tutto ai genitori e demandati poi in parte ai docenti solo su esplicito consenso scritto e formale dei primi”
Sulla vicenda interviene anche l’onorevole Eugenia Roccella “Le polemiche che oggi hanno visto protagonista il liceo Giulio Cesare di Roma in questi mesi hanno toccato tanti altri istituti scolastici di ogni ordine e grado ogni volta che si è voluto introdurre progetti educativi sui delicati temi dell’affettività e della sessualità – scrive in una nota Roccella – Queste iniziative che vanno dagli opuscoli dell’Unar fino a letture in classe appositamente selezionate sono finalizzate a introdurre nelle scuole le teorie del gender con l’obiettivo di distruggere culturalmente la differenza sessuale Si tratta di una strategia preordinata che punta a mettere in discussione la famiglia così come disegnata dalla nostra Costituzione cioè fondata sull’unione tra un uomo e una donna e a svuotare di significato la genitorialità naturale”
“Ma lo sbaglio sta nel manico – osserva ancora Roccella -: l’errore fondamentale di questo tentativo è la volontà di scavalcare la famiglia sostituendosi ad essa Dopo tanto parlare di sussidiarietà e di appoggio alla famiglia siamo a grossolani esempi di Stato etico e abbiamo già visto in passato come tutte le volte che lo Stato ha tentato di assumere su di sé i compiti educativi della famiglia i risultati siano stati disastrosi”
Cos’hai imparato oggi a scuola tesoro?” “Che solo gli sfigati non hanno due papà e che gli uteri si affittano Ah già Lo sai mamma cos’è un rapporto orale?” Certi genitori dovrebbero stare attenti a quel che domandano come ha imparato a proprie spese la signora che – era dicembre – si è rivolta all’associazione Giuristi per la vita raccontando quel che capitava nella classe della figlia matricola al liceo classico Giulio Cesare a Roma Mica una scuoletta ma un istituto prestigioso prossimo a festeggiare gli ottant’anni di vita
Dove gli insegnanti evidentemente ligi a quel che prescrive l’Ufficio nazionale antidiscriminazione razziale hanno messo a punto un programma ispirato alla Strategia nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale Un percorso fatto di letture e discussioni in classe che avrebbe potuto rivelarsi meritorio ma per il quale i docenti – che ieri a causa del ponte del 25 aprile non abbiamo potuto contattare – si sono guadagnati una denuncia per i reati previsti e puniti dall’articolo 528 del codice penale (pubblicazioni e spettacoli osceni) e dall’articolo 609 quinquies (corruzione di minore) con l’aggravante ex articolo 61 primo comma n9 (l’avere commesso il fatto con abuso dei poteri o con violazione dei doveri inerenti a una pubblica funzione)
Al centro della denuncia la lettura imposta ai ragazzi del libro di Melania Mazzucco Sei come sei pubblicato da Einaudi Storia di una ragazzina Eva nata da due papà Anzi da un’inseminazione artificiale con utero in affitto Dopo la morte di uno dei padri Eva viene adottata dagli zii milanesi Durante una gita scolastica un gruppo di bulletti la bersaglia di cattiverie accanendosi sulla sua vicenda umana La ragazza reagisce e butta un compagno sotto la metropolitana e convincendosi di essere un’assassina fugge in treno dal papà (quello superstite) che vive ritirato sugli Appennini nel ricordo struggente dell’altro papà (quello morto) I due passano qualche ora insieme per poi tornare a Milano a trovare in ospedale – e qui si conclude il romanzo – il bambino che Eva ha spinto sotto la metro
Intreccio discutibile ma per capire il perché della denuncia bisogna arrivare a pagina 126 dove ci si imbatte nella descrizione dettagliatissima di una fellatio tra due maschi sedicenni Basta per definire osceno un libro? Sì se il pubblico a cui lo si propone – e che difficilmente è quello a cui si rivolge Mazzucco – ha tra i tredici anni e i quindici anni
Secondo Gianfranco Amato presidente dell’associazione Giuristi per la vita nonché estensore della denuncia a carico dei docenti del Giulio Cesare “i ragazzi del ginnasio sono stati obbligati a leggere un romanzo a forte impronta omosessualista alcuni passi del quale rivelano un chiaro contenuto pornografico” È impossibile quindi “non vedere – continua Amato – in un simile testo che appare inserito nel solco tracciato dall’Unar una palese condotta di proselitismo e di istigazione verso il giovanissimo pubblico a compiere pratiche omosessuali e a sperimentare la sessualità in una prospettiva gay”
I risultati della strategia Unar che propone espressamente l’arricchimento delle offerte di formazione con la predisposizione di bibliografie sulle tematiche Lgbt e sulle nuove realtà familiari rischiano di rivelarsi più stereotipati e discriminanti degli stereotipi e delle discriminazioni che vorrebbero combattere
Infine ma non ultimo: se l’episodio descritto con abilità letteraria da Melania Mazzucco fosse andato in onda in televisione negli orari della purtroppo picconata fascia protetta avreste lasciato i vostri figli adolescenti da soli davanti allo schermo?
rissa tra opposti estremismi alza il polverone sul libro di Melania Mazzucco letto al liceo Giulio Cesare di Roma E nello scambio di insulti – gli striscioni omofobi di Forza nuova le reazioni di associazioni studentesche e di sinistra contro “oscurantismi roghi di libri e gerarchie vaticane ” – rischia di sparire lo scandalo di un romanzo – con descrizioni esplicite di rapporti sessuali tra gay – imposto a minorenni come denunciato da due associazioni La preside della scuola difende la scelta: “Un romanzo adatto all’età degli alunni” “Diffondere materiale porno – sostiene invece il Moige – è inammissibile e viola il patto di corresponsabilità tra genitori e scuola”
Micaela Ricciardi preside del liceo classico sostiene la scelta di far leggere in due quinte ginnasio a ragazzi tra i 14 e i 15 anni il romanzo ‘Sei come sei’ storia di due gay che hanno una figlia da un utero affittato all’estero che contiene anche descrizioni sessuali dettagliate “Non c’entra nulla l’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali (Unar)” dichiara all’Ansa la preside “Parlarne serve a ridurre i rischi di omofobia e violenza tra i ragazzi È educazione ” Sul romanzo è stata chiesta “una prova scritta” Nel tema ci sarebbe anche la frase attribuita a papa Francesco: “Chi sono io per giudicare un gay” Versione riveduta e corretta di quanto dichiarato il 30 luglio: “Se una persona è gay e cerca il Signore e ha buona volontà ma chi sono io per giudicarla?”
Impossibile sapere di più dalla preside né di persona né per telefono: per Avvenire
è stata “impegnatissima” per tutto il giorno La scelta del libro fatta senza consultare le famiglie ha creato sconcerto E la denuncia dell’associazione Giuristi per la vita e Pro Vita Onlus per due professori di lettere che ipotizza i reati di pubblicazioni oscene e corruzione di minori Per Maria Rita Munizzi del Moige “sui temi sensibili come sesso e affettività vanno condivisi approcci e metodi e solo su esplicito consenso” Il vice presidente dell’Associazione nazionale presidi Mario Rusconi invita i docenti “a essere molto cauti sulla sfera dell’educazione morale data dalle famiglie Prima di fare scelte del genere bisognerebbe parlarne con i genitori”
La scrittrice Melania Mazzucco definisce “del tutto pretestuosa l’accusa di oscenità il romanzo parla solo di famiglia e d’amore” Ieri mattina poi è scattata la strumentalizzazione di Forza Nuova e Rotta di collisione: le organizzazioni di estrema destra hanno manifestato davanti al liceo con fumogeni gialli croci celtiche e striscioni deliranti: “Maschi selvatici non checche isteriche” La provocazione perfetta per dare il ‘La’ al coro filo-gay “Chi voleva proibire un libro contro l’omofobia è uscito sconfitto” attacca il presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti Il sindaco di Roma Ignazio Marino dice no alle “frasi omofobe” ma anche che “si deve insistere sulla diffusione di una cultura a partire dalla scuola che riconosca la parità di diritti di tutti” Gli studenti di sinistra dell’Uds mettono nello stesso ‘girone degli omofobi’ “i gruppi neonazisti” “i vertici della Chiesa cattolica” e il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini rea di avere “vietato la diffusione degli opuscoli dell’Unar ‘Educare alla diversità'” In linea anche la Federazione degli studenti: “L’omofobia oscura il cervello di molti a causa di divergenze di natura religiosa e ideologica”
===========================
Sarebbe meglio lasciare da parte il protagonismo basato sulla trasgressione per impostare con i ragazzi un lavoro serio improntato a una progressiva e meditata informazione sul corpo la sessualità l’eros e l’amore” Alessandra Graziottin – quel che più diverso c’è da un’oscurantista omofoba e bigotta – critica e anche duramente la strategia degli insegnanti del Giulio Cesare Che hanno imposto alle matricole un percorso formativo attraverso la lettura di testi diversi uno dei quali ha attirato sui docenti gli strali dell’associazione Giuristi per la Vita e dell’associazione Pro Vita Onlus che hanno denunciato i professori per diffusione di materiale osceno
Non è un’azione ragionata – e neppure ragionevole – infliggere a un quattordicenne testi espliciti sul sesso Omosessuale o etero E poco importa – come ha sostenuto l’autrice del testo sotto accusa Melania Mazzucco – che su internet i ragazzi possano e sappiano trovare di tutto “Conoscono tutto e non capiscono niente Vivono una promiscuità esagerata ma senza sapere nulla dei fondamentali L’educazione alla sessualità e alla diversità sono un’altra cosa Leggere in classe brani trasgressivi senza prima aver dato ai ragazzi gli strumenti per comprenderli – prosegue Graziottin direttore del centro di ginecologia San Raffele-Resnati a Milano – equivale a consegnare loro una Ferrari senza le doverose istruzioni su come si usa il freno Senza spiegare che cos’è un semaforo uno stop una precedenza”
La ginecologa racconta la sua esperienza decennale di incontri sulla sessualità nelle scuole “sempre coinvolgendo i genitori Quel che il giorno dopo avrei presentato in classe lo facevo vedere e ascoltare alle famiglie Prima di tutto per ottenere un consenso veramente informato e consapevole ma soprattutto perché riconoscevo a quelle mamme e a quei papà un ruolo educativo cardinale e volevo che fosse possibile per loro riprendere il discorso con i figli a casa Consegnavo ai genitori gli strumenti per un’autorevolezza completa perché potessero rinforzare e integrare quel che era stato detto in classe”
Di tutto questo gli insegnanti del Giulio Cesare con i quali si è schierata a spada tratta il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini se ne sono fatti un baffo Poco importa al ministro che confessa di non aver letto il libro ma si dice convinta – in un’intervista su Repubblica – che quei docenti abbiano agito “in modo assolutamente corretto” mettendo in campo un lavoro “approfondito e serio”
“Il rapporto tra compito educativo dei genitori e missione degli istituti scolastici – sostiene Alberto Gambino direttore del Dipartimento di Scienze Umane dell’Università Europea di Roma – si regge su un rapporto fiduciario delicato e condiviso che richiede la compartecipazione delle famiglie ogniqualvolta verta su contenuti pregni di valenze morali fondamentali nella definizione della personalità degli studenti”
Diritti dei genitori diritti degli insegnanti E i diritti dei ragazzi a veder rispettato il proprio personale tempo di crescita? A 14 anni ci sono intensità di maturazione diverse sempre che di maturazione a quell’età si possa parlare “Viene da chiedersi a questo punto quali siano le minoranze da non discriminare”: da educatrice qual è impegnata da sempre con i ragazzi suor Roberta Vinerba va al cuore della questione “Un conto – spiega – è sapere che i ragazzi cercano e trovano su internet materiale di ogni genere Un altro è che sia un professore a mettergli davanti una scena esplicita di sesso” Perché un docente dovrebbe mirare in alto optare per una cultura del bello e del buono – da non confondersi con lo zuccheroso e il gradevole – capace di stimolare la crescita interiore “Se il docente si allinea alle situazioni che i ragazzi vivono tra pari – continua suor Vinerba – è perdente Deve essere mantenuta l’asimmetria del rapporto tra insegnanti e studenti senza ammiccamenti C’è un tipo di linguaggio che come scuola non è opportuno passare ai ragazzi perché l’ambito educativo deve sempre distinguersi dall’ambito dei pari” La scuola quindi ha il dovere di proporre una parola differente altra e alta: è una sua precisa responsabilità
Secondo la psicoterapeuta Maria Rita Parsi “la prima precauzione è formare i formatori genitori educatori e operatori della comunicazione di massa La lettura può educare alla sessualità ma l’approccio con il libro della Mazzucco doveva essere diverso È l’ennesima opportunità educativa che va sprecata”
============================
Informarsi mobilitarsi sensibilizzare In prima linea per contrastare la diffusione nelle scuole della “cultura del gender” l’Associazione italiana genitori (Age) ha voluto dedicare alla questione un corposo dossier che sarà pubblicato sul numero in uscita di
Agestampa il bimestrale inviato a tutti i soci “Vogliamo dare alle famiglie un’informazione a 360 gradi su una problematica che ci sta molto a cuore e che tocca da vicino il diritto-dovere dei genitori di essere i primi educatori dei propri figli” commenta il presidente dell’Age Fabrizio Azzolini presentando l’iniziativa di informazione
Nei mesi scorsi come forma di protesta contro il dilagare nelle scuole di iniziative pro-gender l’Age ha proposto il “ritiro” dei figli per un giorno al mese Non un giorno di vacanza extra ma un “gesto forte” per ribadire il diritto di educare troppo spesso calpestato
In sedici pagine il dossier ripercorre gli ultimi mesi di accese polemiche (nelle scuole ma anche nelle aule parlamentari) avviate sul finire dello scorso anno quando cominciarono a circolare prima su Internet e poi nelle classi gli ormai “famosi” opuscoli dell’Istituto AT Beck “Educare alla diversità a scuola” commissionati (e pagati con 24200 euro) dall’Unar l’Ufficio anti-discriminazioni razziali della Presidenza del Consiglio dei ministri Da qui e dalla pretesa di “instillare” (così è scritto negli opuscoli) l’ideologia del gender nelle menti degli studenti prende le mosse lo speciale di Agestampa significativamente intitolato “Libertà di rieducazione” Un preoccupato gioco di parole per rappresentare la distanza tra la Costituzione e la Strategia Lgbt (lesbiche gay bisessuali e transessuali) messa in campo dall’Unar e che per l’Age è “fuorilegge”
“L’articolo 30 della Costituzione – ricorda il presidente Azzolini – afferma il dovere e diritto dei genitori a mantenere istruire ed educare i figli Noi partiamo da qui per dire che con la Strategia e le azioni che ne sono seguite questo diritto è stato calpe-
stato e che dietro il giusto obiettivo di contrastare ogni forma di discriminazione nelle scuole si è fatto entrare nelle classi ciò che con questa finalità non c’entra nulla” Nello speciale l’Age denuncia anche il fatto che “la strategia Lgbt si sta imponendo in Italia e in Europa in un modo sempre più subdolo mascherandosi dietro la difesa e la tutela di una minoranza per rieducare i cittadini all’ideologia del gender a scuola sui mass media nelle scelte di amministrazioni nazionali e locali italiane ed europee muovendo ingenti risorse pubbliche” E tutto questo ricorda l’Associazione dei genitori “ignorando i risultati delle ricerche scientifiche la riflessione filosofica i dati sociologici le opinioni diverse presenti anche tra le persone omosessuali” Tutti omologati insomma dietro il “pensiero unico” propagandato dalle potenti e rumorose lobby Lgbt che sono riuscite persino denunciano i genitori dell’Age a “scavalcare il diritto nazionale e internazionale”
Un accerchiamento (delle famiglie delle scuole degli studenti e degli insegnanti) che “arriva a creare un nuovo linguaggio e a vietare quello che non si uniforma al nuovo vocabolario Con attacchi diretti anche alla libertà di religione tacendo strumentalmente lo stile evangelico dell’accoglienza di molte diocesi movimenti gruppi parrocchie” A questo punto si legge in una nota dell’associazione “restare indifferenti non è possibile” È necessario invece “informarsi per capire che è in corso una rivoluzione antropologia dove la posta in gioco è la negazione dell’umanità da parte dell’uomo”
=============================
Mai più casi come quello del Liceo classico “Giulio Cesare” di Roma (dove ai ginnasiali di 15 anni è stato fatto leggere un romanzo i cui contenuti sono stati giudicati “inopportuni” e “sconvenienti” dalla Presidenza del Senato che ha impedito fossero inseriti stralci del testo in un’interrogazione) o come quello del Liceo ginnasio “Muratori” di Modena dove è stata organizzata una conferenza del transessuale Luxuria senza prevedere il contraddittorio e soprattutto senza avvertire i genitori degli studenti che infatti hanno molto protestato
Proprio per evitare il ripetersi di situazioni simili conseguenza dell’applicazione nelle scuole della “Strategia nazionale per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere” predisposta dall’Unar (Ufficio nazionale anti-discriminazioni razziali) in collaborazione con 29 associazioni Lgbt (lesbiche gay bisessuali e transessuali) entro settembre il Ministero dell’Istruzione emanerà delle nuove Linee guida (che aggiorneranno quelle a suo tempo predisposte dal ministro Fioroni) a cui le istituzioni scolastiche dovranno attenersi nella programmazione di iniziative per il contrasto del bullismo e del cyberbullismo
L’annuncio è stato dato dal ministro dell’Istruzione Stefania Giannini rispondendo ieri pomeriggio alla Camera a un question time del deputato di Fratelli d’Italia Fabio Rampelli
Confermando la “totale estraneità” del Miur alla redazione e diffusione nelle scuole degli opuscoli dell’Unar “Educare alla diversità a scuola” commissionati all’Istituto AT Beck (l’intera Strategia è costata 300mila euro) Giannini ha ribadito che “il Ministero proseguirà i progetti contro ogni forma di discriminazione nelle scuole” sottolineando che nella predisposizione delle iniziative sarà prioritario il coinvolgimento delle associazioni dei genitori Anche i contenuti delle nuove Linee guida in vigore da settembre saranno stabiliti attraverso il confronto diretto e costante con i genitori Che invece erano stati completamente esclusi dalla Strategia dell’Unar
“Il tavolo naturale del confronto dovrebbe essere quello del Fonags” dice Roberto Gontero presidente dell’Agesc (Associazione genitori scuole cattoliche) e coordinatore del Forum delle associazioni dei genitori della scuola
“Proprio nell’incontro che abbiamo avuto a maggio – ricorda Gontero – avevamo chiesto al Ministro di riscrivere le Linee guida perché riteniamo irrealistico che entrino nelle classi dei nostri figli contenuti che non hanno ricevuto il preventivo consenso dei genitori Il Ministro ha recepito queste nostre preoccupazioni e di questo siamo certamente soddisfatti”
Un plauso all’iniziativa di Giannini arriva anche dal presidente dell’Age (Associazione genitori) Fabrizio Azzolini che chiede l’introduzione di specifici “protocolli per l’affettività” studiati attraverso “l’ascolto diretto delle famiglie” Per protestare contro la diffusione nelle scuole di iniziative tese a propagandare l’ideologia del gender l’Associazione aveva lanciato ai genitori la proposta di una Giornata di ritiro dei figli dalla scuola Un giorno al mese per ribadire che “i genitori sono i primi educatori dei figli”
“Quella del Ministro – conclude Azzolini – mi sembra una proposta di buon senso che fa definitivamente cadere tutte le azioni di chi senza nemmeno coinvolgere i genitori voleva contrabbandare nelle scuole ciò che nulla aveva a che fare con il doveroso contrasto a ogni forma di discriminazione”
King Saudi ARABIA — POICHé tu sei il nazista che non ha la libertà di religione e poiché il tuo impero sharia Ummah Califfato cresce di giorno in giorno: sempre di più IMPERO costruito sul sangue di tanti infelici innocenti che cadono sotto il peso del tuo satanismo tu proprio tu non potresti mai avere un valido argomento per poterti difendere contro di me!
King Saudi ARABIA — il fatto che Rothschild TALMUD ha detto a te: ” tu puoi fare lo sterminatore!” MA TU NON AVRESTI DOVUTO FARE SHARIA NAZI!
Christian Girls Are Being Kidnapped by Muslims in Egypt! di joel10000a 1910 visualizzazioni
5:18 Egypt: Christian Girls Being Snatched by Islamist Traffickers di VOM Canada 2744 visualizzazioni
4:37 Obama Admin Silent on Coptic Christian Girls Being Kidnapped & Forcibly Converted to Islam di TOMA CrushIslam
3:46 Christian Girls Being Snatched by Islamist Traffickers di CBN News
4:41 TARGETING EGYPT’S CHRISTIAN WOMEN – CBNcom di Christian World News
2:40 Egypt’s Coptic Women Abducted in the Name of Islam di Made In England
http://cdnruvrru/2014/06/29/1505756980/9RIAN_02454505HRrujpg
presidenti Vladimir Putin per la Russia Petro Poroshenko per l’Ucraina Francois Hollande per la Francia e la cancelliera tedesca Angela Merkel hanno nuovamente discusso della situazione in Ucraina riferisce l’ufficio stampa del Cremlino “E’ stato rivolto un appello a Poroshenko(CIOCCOLATA NAZI CIA INSANGUINATA) per prolungare la cessazione del fuoco” si dice nel comunicato ma [ esercito ucraino ha bombardato Slavyansk I militari ucraini ha nno ripreso a bombardare Slavyansk ci sono vittime tra i civili La notizia è stata diffusa dal comitato esecutivo della città
I proiettili hanno colpito la zona della stazione ferroviaria e alcune abitazioni Gli autonomisti hanno aperto il fuoco di risposta contro la montagna Karachun dove si sono concentrate le forze dell’esercito e della guardia nazionale dell’Ucraina
Al momento si sta chiarendo il numero di vittime e feriti
http://wwwavvenireit/Dossier/La%20questione%20gender/La%20cronaca/Pagine/archivioaspx

CINA RUSSIA IRAN ISRAELEecc ecc a tutte le Nazioni del Mondo — per quanto potrebbe essere amara la mia medicina? tuttavia vi salverà la vita! se non mi affrontate? voi morirete! VOI NON AVETE LE CITTà SOTTERRANEE CON LA TECNOGIA DEI SOMMERGIBILI NUCLEARI CON LE SERRE ECC CHE I SATANISTI FARISEI HANNO!
CINA RUSSIA IRAN ISRAELE — e allora chi di voi SARà il primo che farà un articolo su UNIUS REI?
Cina — [ “in hoc signo vinces” ] non potrete mai vincere i satanisti con una superiorità tecnologica perché loro hanno gli alieni demoni con biologia sintetica Gmos! ma loro non possono nulla contro di me e contro i cristiani biblici fondamentalisti! [ “in hoc signo vinces” ] semplicemente con il segno della Croce (Costantino ebbe una visione) Costantino sconfisse Massenzio! Quindi tu non hai migliore superiorità tecnologica di questa!
Cina — [ se tu imposti la fede della Chiesa Cristiana Patriottica ] 1 Catechismo di San Pio X 2 libro “Imitazione di Cristo” 3 King James Version KJV tu vincerai contro la Chiesa Clandestina senza fare nessuna repressione! ] [ tutte Queste chiese cristiane a livello mondiale non possono rimanere fedeli a Dio e al dogma della fede troppo a lungo dentro il sistema massonico dei farisei! C S P B Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C S S M L Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N D S M D Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V R S Vadre Retro satana Allontanati satana! N S M V Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S M Q L Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo IV B Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni
Rothschild 666 Bush 322 Kerry Anton LaVey Albert Pike CIA NSA datagate Gmos Aliens agenda Monsanto MICROCHIP INTO ASS se voi non eravate i satanisti criminali internazionali ASSASSINI LADRI USURAI bildenberg trilaterale? ORA VOI NON VI STAVATE A DISPERARE! [di che tipo di morte voi volete morire? ] C S P B Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C S S M L Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N D S M D Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V R S Vadre Retro satana Allontanati satana! N S M V Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S M Q L Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo IV B Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni
Rothschild 666 Bush 322 Kerry LaVey — voi dovete dire alla CIA e NSA datagate che loro sono i vostri cannibali!non devono usare la cartella che hanno creato nel mio computer [ ZZZ ZZZ ZZZZZZZZZZ ] per rallentare i miei lavori! io ho la 100Mega fibra ottica super veloce ma voi mi avete bloccato tutto! C S P B Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto
C S S M L Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N D S M D Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V R S Vadre Retro satana Allontanati satana! N S M V Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane S M Q L Sunt Mala Quae Libas
Ciò che mi offri è cattivo IV B Ipsa Venena Bibas
Bevi tu stesso i tuoi veleni. satanisti e bildenberg nella NATO hanno perso ogni dignità si appoggiano e supportano i fasciti di Kiev e gli jihadisti della galassia Sharia senza nessuna vergona pur di ottenere la predazione di tutto il genere umano cioè di tutto quello che rimane fuori dal signoraggio bancario che i farisei Illuminati non hanno ancora rubato! [ La Milizia: Kiev vuole sbarazzarsi del “Settore di Destra” Igor Strelkov comandante della milizia popolare di Slavyansk nell’Ucraina orientale ha raccontato ai giornalisti russi che Kiev intende “utilizzare” gli attivisti radicali dell’organizzazione nazionalista “Settore di Destra” se nei pressi della città riprenderanno le ostilità Secondo Strelkov lo stesso vale per i combattenti per l’autodifesa di Maidan Secondo il comandante le autorità ucraine hanno deciso che i radicali possono interferire con i loro piani per risolvere la crisi e provocare ulteriori disordini
in nessun modo io rappresento un qualche interesse particolare! o una qualche visione ideologica della storia! io sono la legge naturale e universaleil Creatore JHWH mi ha dato di fare questo lavoro! e quindi per ogni servo inutile come me l’importante è di essere trovato un amministratore onesto e fedele nella casa di Dio
ed io non conosco una casa di Dio che sia qualcosa di diverso dalla vita di ogni uomo!
nel Regno di Dio che io rappresento non ci sono religioni! e santo uomo per Dio potrebbe anche essere un ateo perché Dio è la legge dell’amore quindi è una giustizia uguale per tutti! Quindi io sono un ministero politico io sono il Re di tutto il genere umano soltanto unendosi in me il genere umano potrebbe sopravvivere al genocidio che farisei e salafiti (maniaci religiosi padroni tiranni) hanno progettato per la loro pervertita posizione ideologica di conquistare il mondo!
Rabbi Zalman Melamed [ he’s right! we can not say “Have fun boys for the next 66 years because these 66years of terrorism sharia Ummah that we have lived together against terrorism were good years for us! so now is the time to resolve permanently all the world’s problems or will all the problems Rothschild of the new world order talmud 666 agenda that will resolve its nuclear world War III: talmud kabbalah to kill everyone Why should start from the Jews to solve to first the problems at all peoples? because it is precisely this means: ” be the chosen people” otherwise if you do not want to be: the chosen people then your place will be into hell! Only Israelis can solve the Satanism of banking seigniorage and Satanism Sharia without forcing to realizing necessarily to do an world war nuclear and this must be done: immediately is today you have to come pick me!] שלומי שלמוני Leading Rabbi: War Not Music Concerts Will Save Kidnapped Boys Leading religious-Zionist rabbi says Solidarity event will not help find kidnapped boys urges protests for tougher crackdown on Hamas IDF
Rabbi Zalman Melamed [lui ha ragione! noi non possiamo dire “auguri ragazzi per i prossimi 66 anni perché questi 66anni che noi abbiamo vissuto insieme al terrorismo sono stati anni buoni per noi! quindi è arrivato il momento di risolvere in modo definitivo tutti i problemi del mondo oppure saranno tutti i problemi Rothschild del mondo che risolveranno la sua terza guerra mondiale nucleare: kabbalah talmud per uccidere tutti quanti! Perché devono iniziare gli ebrei a risolvere per primi i problemi a tutti? perché è proprio questo significa: “essere il popolo eletto!” altrimenti se voi non volete essere: il popolo eletto poi il vostro posto sarà all’inferno! Soltanto israeliani possono risolvere il satanismo del signoraggio bancario e il satanismo della Sharia senza realizzare necessaiamente una guerra mondiale e questo deve essere fatto: immediatamente oggi stesso voi dovete venire a prendere me!! ] שלומי שלמוני Leading Rabbi: War Not Music Concerts Will Save Kidnapped Boys Leading religious-Zionist rabbi says solidarity event won’t help find kidnapped boys urges protests for tougher IDF crackdown on Hamas By Uzi Baruch Tova Dvorin: 6/29/2014 The Rosh Yeshiva of the Beit El Yeshiva Rabbi Zalman Melamed urged the public to set up a protest in front of the Defense Ministry in Tel Aviv Sunday to call for a tougher crackdown against Hamas Rabbi Melamed explained that while a rally at Rabin Square planned for Sunday night coordinated with the #BringBackOurBoys campaign will feature artists and celebrities only a protest outside government offices is bound to make a difference The Ministry of Defense must step up its daily attacks on Hamas he urged and the real struggle is against terrorism and its supporters “Hamas must realize that every day that passes without the boys’ return to Israel costs it dearly and the price is very heavy” Rabbi Melamed said The Rabbi also called on the Israeli security system not to give in to pressure from home and abroad especially from extreme left-wing groups trying to harm the IDF fighting against terror organizations “[We must] hit Hamas leaders hard to reduce their rights until they realize their own suffering and respond quickly to return the three boys” he said “We must beat Hamas until they beg ‘take the boys and remove the shadow of death from me'” he added Operation Brother’s Keeper is now in its seventeenth day Since Naftali Frenkel (16) Gilad Sha’ar (16) and Eyal Yifrah (19) were kidnapped by Hamas terrorists over two weeks ago 413 Hamas terrorists have been arrested Last week the IDF named the main suspects in the investigation over the abduction as Marwan Kawasmeh and Amar Abu-Eisha two well-known Hamas terrorists in the Hevron area Rabbi Zalman Melamed שלומי שלמוני Leading Rabbi: la guerra non Concerti di musica Will Save ragazzi rapiti Leading rabbino religioso-sionista dice evento di solidarietà non vi aiuterà a trovare i ragazzi rapiti sollecita le proteste per IDF dura repressione su Hamas Per Uzi Baruch Tova Dvorin: 2014/06/29 The Yeshiva Rosh Yeshiva del Beit El il rabbino Zalman Melamed ha esortato il pubblico a creare una protesta davanti al Ministero della Difesa a Tel Aviv Domenica a chiamare per una repressione più dura contro Hamas Il rabbino Melamed ha spiegato che mentre un raduno a Piazza Rabin previsto per Domenica sera coordinato con la campagna # BringBackOurBoys sarà caratterizzato da artisti e celebrità solo una protesta davanti agli uffici del governo è destinata a fare la differenza Il Ministero della Difesa deve intensificare i suoi attacchi quotidiani su Hamas ha esortato e la vera lotta è contro il terrorismo ei suoi sostenitori “Hamas deve rendersi conto che ogni giorno che passa senza ritorno dei ragazzi di Israele costa caro prezzo e il prezzo è molto pesante” ha detto il rabbino Melamed Il rabbino chiamato anche il sistema di sicurezza israeliano di non cedere alle pressioni da casa e all’estero in particolare da parte di gruppi di estrema sinistra che cercano di danneggiare i combattimenti IDF contro le organizzazioni terroristiche “[Dobbiamo] colpire i leader di Hamas duramente a ridurre i loro diritti fino a quando si rendono conto la propria sofferenza e rispondere rapidamente a restituire i tre ragazzi” ha detto “Dobbiamo battere Hamas fino a quando non pregano ‘prendere i ragazzi e rimuovere l’ombra della morte da me'” ha aggiunto Dell’operazione Fratello Keeper è giunto alla sua diciassettesima giornata Dal Naftali Frenkel (16) Gilad Sha’ar (16) e Eyal Yifrah (19) sono stati rapiti da terroristi di Hamas più di due settimane fa 413 terroristi di Hamas sono stati arrestati La scorsa settimana l’IDF chiamato i principali indagati nell’inchiesta sul sequestro come Marwan Kawasmeh e Amar Abu Eisha due noti terroristi di Hamas nella zona di Hebron
King Saudi ARABIA — SHARIA NAZI SENZA RECIPROCITà! “voi non siate come il cavallo e il mulo a cui si piega la loro stoltezza con morso e briglie altrimenti a te non si avvicinano!” Salmo ] [ TI RIMPROVERA LO SPIRITO SANTO!

open letter to Naftali Bennett — I’m tired of all this your rhetoric of 66 years this is only a theater of Rothschild to deceive the human race and to sow hatred! I have the evidence you MOSSAD you have to stand still: you have stop the “cold fusion” then the technology of hydrogen produced from water in fact you have give an enormous power to the Arab League! because you have brought up: a new Islamic Hitler to make a new Israeli Holocaust to continue to rob the banking seigniorage against all the peoples! you make me sick you do not look for the solution but you are looking for the disease! “] you of the Talmud you are the worst Satanists of the story!
io sono stanco di tutta questa vostra retorica di 66 anni questo è soltanto un teatro di Rothschild per ingannare il genere umano e per seminare odio! io ho le prove voi il MOSSAD voi avete fermato: la “fusione fredda” quindi la tecnologia dell’idrogeno prodotta dall’acqua appunto per dare un potere enorme alla lega araba! perché proprio voi avete allevato: un nuovo Hitler islamico per fare una nuova shoah di israeliani per continuare a rubare il signoraggio bancario contro tutti i popoli! voi mi fate schifo voi non cercate la soluzione voi cercate la malattia!” ] [ Naftali Bennett Praises the ‘Long Arm of the IDF’ After Sderot Fire ‘We will make sure it is our enemies who are in shelters’ Bennett vows as residents bravely return to work 6/29/2014 Economics Minister and Jewish Home Chairman Naftali Bennett vowed to “hit terrorists” wherever they are on Sunday during a visit to the Sderot factories burned down on Saturday after being hit by rockets from Gaza “Over the weekend the Israeli government has proven that the IDF’s hands reach everywhere – both in the North and in the South” Bennett said “Wherever there are terrorists who want to hurt us we hurt them We will make sure it is our enemies who are in shelters” Bennett also praised the resilience of Sderot residents who returned to daily life Sunday despite the rockets over the weekend “The secret of Israel’s existence is not only its defense power but also its civil power” Bennett said “Missiles hit overnight but people return to work in the morning This is the way of the State of Israel and this is the way of the city of Sderot” Two rockets fell in the Sha’ar Hanegev Regional Council area Saturday night one exploding in open ground outside of Sderot and the other making a direct hit on the “Denber” plastic factory The factory was set ablaze in a massive fire which engulfed an adjacent paint factory as well Ten firefighting units from Sderot Be’er Sheva Ashkelon and Netivot eventually succeeded in controlling the fire and prevent it from spreading to other factories after an hour-long struggle with the massive blaze Bennett’s remarks are the latest in a series of praises for the “bravery” of the citizens of Sderot who have been forced to endure an ongoing barrage of rocket fire from Gaza for several years “Your patience and bravery is what allows us to act to restore quiet to the region” Defense Minister Moshe Ya’alon told Sderot Sunday “We will not tolerate the attempts of the terror organizations to interfere with the routine of our daily lives We will continue to act with force and power against the forces of terror arrayed against us as we have been doing in recent days” The Israeli Air Force (IAF) attacked nine different terrorist targets in Gaza overnight Saturday in retaliation for the rocket fire Naftali Bennett elogia il ‘Long Arm of the IDF’ Dopo Sderot Fuoco ‘Faremo in modo che sia i nostri nemici che si trovano in rifugi’ Bennett voti come i residenti coraggiosamente tornare al lavoro Prima pubblicazione: 2014/06/29 ministro dell’Economia e ebraico Casa Presidente Naftali Bennett ha promesso di “colpire terroristi” ovunque si trovino Domenica durante una visita alle fabbriche di Sderot bruciata il Sabato dopo essere stato colpito dai razzi da Gaza “Durante il fine settimana il governo israeliano ha dimostrato che le mani del dell’IDF raggiungono ovunque – sia nel Nord che nel Sud” ha detto Bennett “Dovunque ci sono terroristi che vogliono fare del male a noi far loro del male Faremo in modo che sia i nostri nemici che si trovano nei rifugi” Bennett ha anche elogiato la resilienza dei residenti di Sderot che è tornato alla vita quotidiana Domenica nonostante i razzi durante il fine settimana “Il segreto dell’esistenza di Israele non è solo il suo potere di difesa ma anche la sua potenza civile” ha detto Bennett “I missili hanno colpito durante la notte ma la gente tornare a lavorare la mattina Questa è la via dello Stato di Israele e questo è il modo della città di Sderot” Due razzi è caduto nella zona di Sha’ar Consiglio regionale Hanegev Sabato sera uno che esplode in piena terra al di fuori di Sderot e l’altro facendo un colpo diretto sul “Denber” fabbrica di plastica La fabbrica è stato dato alle fiamme in un incendio enorme che ha inghiottito una fabbrica di vernici adiacente pure Dieci unità antincendio di Sderot Beer Sheva Ashkelon e Netivot alla fine sono riusciti a controllare il fuoco e impedire la propagazione ad altre fabbriche dopo una lotta durata di un’ora con la fiammata enorme Le osservazioni di Bennett è l’ultimo di una serie di lodi per il “coraggio” dei cittadini di Sderot che sono stati costretti a sopportare una raffica continua di lancio di razzi da Gaza per diversi anni “La vostra pazienza e coraggio è ciò che ci permette di agire per ripristinare tranquillo per la regione” ha detto il ministro della Difesa Moshe Ya’alon Sderot Domenica “Non tollereremo i tentativi delle organizzazioni terroristiche di interferire con la routine della nostra vita quotidiana Continueremo ad agire con forza e potere contro le forze del terrore schierati contro di noi come abbiamo fatto negli ultimi giorni” L’aviazione israeliana (IAF) ha attaccato nove diversi obiettivi terroristici a Gaza durante la notte Sabato in rappresaglia per i lanci di razzi
Call Issued to Retake Gaza Following Rocket Fire Renewed [[ in This way the Sharia UN OCI NATO the international community says that terrorism is right then Israel has been legally convicted in its existence everything was a mistake in Israel! but we can not think having lived 66 years of terrorism in this way! is clear the system of Masonic Illuminati Satanists Pharisees IMF SPA FED; BANK worldWide Bildenbeg trilateral commission Gmos alins abductions 322 Bush has betrayed they decided to ruin the human race from bohemian grove god Baal Owl Marduk! ] Foreign Minister Avigdor Lieberman reiterates call to crack down on Hamas in Gaza says ‘limited’ operation tests Could ineffective
Call Issued to Retake Gaza Following Renewed Rocket Fire [[ il questo modo sharia ONU OCI NATO la comunità internazionale dice: che è giusto il terrorismo quindi Israele è stato giuridicamente condannato nella sua esistenza tutto è stato uno sbaglio! ma noi non possiamo pensare di avere vissuto 66 anni in questo modo! è chiaro i satanisti del sistema massonico Illuminati farisei hanno tradito hanno deciso di rovinare il genere umano! ] Foreign Minister Avigdor Liberman reiterates call to crack down on Hamas in Gaza says ‘limited’ operation could prove ineffective Foreign Minister Avigdor Liberman proposed that Israel should “consider” retaking Gaza on Sunday noting that a “limited” operation in Judea and Samaria against Hamas could prove ineffective “We have to decide whether we are going to explore the alternative of full occupation of the Gaza Strip” Liberman said on IDF Radio’s “Good Morning Israel” show “We saw that a limited operation only strengthens Hamas in the end; the alternative is clear” This is not the first time Liberman has suggested retaking Gaza The Foreign Minister has proposed a full operation against Hamas there multiple times over the past year following several periods of heavy rocket fire from Hamas and Islamic Jihad Liberman’s comments surface less than 24 hours after Gaza terrorists rained even more rockets on Israel with one setting fire to plastics and paint factories in the southern city of Sderot Saturday Four workers managed to escape the factories before they were set ablaze police spokesperson Micky Rosenfeld told AFP The IAF responded Saturday night by striking nine terror targets in Gaza Since Operation Brother’s Keeper began seventeen days ago no fewer than 23 rockets from Gaza have hit Israel an IDF spokesperson noted Sunday

Binyamin Netanyahu I think that to him someone will have to give: the Peace Prize to be given to every traitor like him in the new monument to shoah2 for the new genocide of all Israelis! because it is clear after their genocide I will be forced to together to Iran at the founding of new TRUE Israel against all the satanism of Rothschild the Witch bitch! ]
Binyamin Netanyahu io penso che a lui qualcuno dovrà dare: il premio della pace che deve essere dato ad ogni traditore nel nuovo monumento per shoah2 per il nuovo genocidio di tutti gli israeliani! perché è chiaro dopo il loro genocidio io sarò costretto insieme: allo Iran a fondare di nuovo VERO Israele: contro tutti i satanismi di Rothschild la strega puttana! ] [ Binyamin Netanyahu Vows to Outlaw Raed Salah’s Islamic Movement in Israel Prime Minister blames Friday’s anti-Israel rally on terror-linked group promises to crack down following calls to abduct IDF soldiers By Hezki Ezra Tova Dvorin 6/29/2014 Prime Minister Binyamin Netanyahu opened his weekly cabinet meeting by addressing anti-Israel incitement on Friday outside Umm-Al-Fahm adding to a chorus of criticism regarding a rally calling for the abduction of Israeli soldiers “Outrageous calls were heard supporting the kidnapping of Israeli soldiers” the Prime Minister began “Most of Israel’s Arab citizens do not support this and I call on their leaders to stand boldly and firmly in condemning these statements” Until then he said he would fight the incitement “As Israeli citizens we cannot accept and put up with such outrageous statements” Netanyahu warned “The IDF protects all of us” Netanyahu also warned that the incident is directly linked to activity from the northern branch of the Islamic Movement headed by Sheikh Raeh Salah Salah was recently banned from traveling abroad in connection with anti-Israel incitement and Netanyahu vowed to outlaw the group entirely “In many cases those behind these readings behind these protests are the northern branch of the Islamic Movement” the Prime Minister said “[The movement] constantly preaches against Israel and has publicly identified with terrorist organizations like Hamas Therefore I have instructed the competent officials to explore the possibility of declaring the northern branch of the Islamic movement as blacklisted” “This announcement will provide significant tools for the security authorities to battle the movement” he added Transportation Minister Yisrael Katz (Likud) agreed “It is a most necessary action following a weekend demonstration in Umm al-Fahm [to outlaw the group] as I requested years ago” Katz said explaining that the group’s activities are known throughout the Middle East The Israeli government in late May began discussions on whether to declare Salah’s Islamic Movement in Israel an illegal organization Salah has been jailed for incitement in the past after calling followers to physically block Jews from entering the Temple Mount and has been sentenced in the past for incitement and assault among other nationalistically-motivated crimes The Islamic Movement has also been involved in the violent “Nakba Day” protests opposing Israel’s existence Il primo ministro accusa manifestazione anti-israeliana del Venerdì su gruppo terroristico legato promette di reprimere a seguito di inviti a rapire soldati israeliani Per Hezki Ezra Tova Dvorin 2014/06/29 Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha aperto la sua riunione di gabinetto settimanale affrontando istigazione anti-israeliana il Venerdì di fuori Umm-Al-Fahm aggiungendo un coro di critiche in merito a una manifestazione che chiede il rapimento di soldati israeliani “Outrageous chiamate sono state ascoltate sostenere il rapimento di soldati israeliani” il Primo Ministro ha cominciato “La maggior parte dei cittadini arabi di Israele non supportano questo e chiedo loro leader a stare con coraggio e fermezza nel condannare queste dichiarazioni” Fino ad allora disse avrebbe combattuto l’incitamento “Come cittadini israeliani non possiamo accettare e sopportare tali dichiarazioni oltraggiose” ha avvertito Netanyahu “L’IDF protegge tutti noi” Netanyahu ha anche avvertito che l’incidente è direttamente collegata all’attività dal ramo settentrionale del Movimento islamico guidato dallo sceicco Salah Raeh Salah è stato recentemente vietato di viaggiare all’estero in connessione con istigazione anti-israeliana e Netanyahu ha promesso di mettere fuori legge il gruppo del tutto “In molti casi quelli dietro queste letture dietro a queste proteste sono il ramo settentrionale del Movimento islamico” ha detto il Primo Ministro “[Il movimento] predica costantemente contro Israele e ha pubblicamente identificato con organizzazioni terroristiche come Hamas Pertanto ho incaricato i funzionari competenti per esplorare la possibilità di dichiarare il ramo settentrionale del movimento islamico come lista nera” “Questo annuncio fornirà strumenti significativi per le autorità di sicurezza per combattere il movimento” ha aggiunto Ministro Trasporti Yisrael Katz (Likud) ha accettato “Si tratta di una azione più necessaria a seguito di una manifestazione weekend a Umm al-Fahm [di mettere fuori legge il gruppo] come ho richiesto anni fa” ha detto Katz spiegando che le attività del gruppo sono conosciuti in tutto il Medio Oriente Il governo israeliano a fine maggio ha iniziato le discussioni sull’opportunità di dichiarare Movimento islamico di Salah in Israele un’organizzazione illegale Salah è stato incarcerato per istigazione in passato dopo aver chiamato i seguaci di bloccare fisicamente gli ebrei di entrare nel Monte del Tempio ed è stato condannato in passato per incitamento alla violenza e aggressione tra gli altri reati nazionalistica-motivati.Il Movimento islamico è stato coinvolto anche nelle violente proteste “Nakba Day” opposti l’esistenza di Israele

holy Mary De Finibus Terrae lorenzoJHWH

ISIS Edging Closer to Israel [[it’s all because of the SHARIA if it is impossible to live with Muslims then this week all Palestinians should be deported to Syria! we can not play with a poisonous snake taking him by the tail! Killed Sharia then Muslims will no longer be a threat to the human race! This war against Islamic terrorism can not be won in any other way! but maybe you need of a world war that’s why you do not condemn sharia!

shalom

lo Stato laico occidentale è stato soppiantato dallo Stato dogmatico religioso! ] [ UNA VOLTA C’èRA LO STATO LAICO E LA SUA VIRTù POLITICA ERA L’ETICA, OGGI ABBIAMO UN MASSIMALISMO DOGMATICO GENDER RELIGIONE DI EVOLUZIONE, SENZA DIMOSTRAZIONE SCIENTIFICA, ED UN PRETE CHE HA DETTO IN CHIESA CHE LA OMOSESSUALITà è PECCATO? è STATO ARRESTATO ED HA FATTO MESI DI CARCERE IN SVEZIA.. PERCHé IL NUOVO DOGMA DELLA TEOSOFIA SATANISTA DARWIN BILDENBERG ROTHSCHILD SPA FED FMI: è UN DOGMA RELIGIOSO SENSIBILE AL CONCETTO SPIRITUALE DI PECCATO! CHE PER SATANA è PECCATO TUTTO QUELLO CHE PER DIO è LA VIRTù, ECCO PERCHé OBAMA BUSH ROTHSCHILD, E LA MERKEL E LA LORO MAFIA MASSONICA? LORO SONO L’ANTICRISTO!
è NORMALE CHE, LA LEGA ARABA SI OPPONGA ALLA CREAZIONE DI UNA PATRIA PER TUTTI GLI EBREI, LORO SONO I PARASSITI ASSASSINI CHE, SORGONO SUL GENOCIDIO SHARIA DI TUTTI I POPOLI PRECEDENTI: E LA LORO TEOLOGIA? è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! TUTTI QUELLI CHE SONO DI SATANA SI OPPONGONO ALLE PROFEZIE BIBLICHE CHE DIO HA FORMALMENTE ESPRESSO IN FAVORE DI ISRAELE!
SE CRISTIANI ED EBREI NON AVESSERO UNA PARTECIZIONE ALLA NATURA DIVINA? POI, IL MONDO, QUESTO MONDO DI SATANA farisei e banche centrali con il loro demonio ALLAH? LI AVREBBERO AMATI! e PERCHé GLI ISLAMICI PENSANO DI SOPRAVVIVERE AL NWO CHE LI HA CREATI? SONO FOLLI E SENZA CERVELLO! La realtà, l’ovvio, la verità? non hanno bisogno di essere dimostrate, ci troviamo di fronte al satanimo regime Bildenberg, di un Nuovo Ordine mondiale per Satana: che è una religione di Sodoma e di evoluzionismo truffa, senza FONDAMENTO SCIENTIFICO, E SENZA sovranità monetaria, e senza futuro per tutte le identità e le sovranità nazionali, nessun futuro: è possibile: per le religioni del pianeta, perché, sempre di più, tutto il genere umano sarà trasformato in un unico branco di schiavi, cioè, tutti i mali che sono caduti sulle spalle: delle false democrazie massoniche senza sovranità monetaria: tutto l’anticristo della Unione Europea: CIA e NATO!

Perdonatemi se, io mi sono abbandonato a qualche eccesso verbale! 400 martiri cristiani innocenti, uccisi in odio alla fede, ogni giorno, in questi ultimi 30 anni? UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO DEL NWO SISTEMA MASSONICO ROTHSCHILD SPA BILDENBERG, certo, è proprio così! E SE, STATE PER DIVENTARE VOI, UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO? proprio VOI CHE AVETE RINUNCIATO ALLA VITA ETERNA, DI CUI I MARTIRI CRISTIANI POSSEGONO LA CHIAVE, ed ora state per perdere anche la vita terrena! e perché, come, tu pensi che Dio possa essere il complice di tuoi delitti?
nefphlegm https://www.youtube.com/user/nefphlegm fa. +The Tomorrow I’m looking for the best counter argument believe me but for the most part all I get in response is,”If you’re not a criminal and you do what you’re supposed to do I don’t see anything wrong with having a chip for security reasons.” [ answer RFID chips human implant dangers https://youtu.be/35D8zdURIg0 ] +nefphlegm dubito che una icona di demone alieno come te, possa rispettare la Bibbia, in Apocalisse cap 13, e dubito che, lui possa conoscere, anche, i poteri soprannaturali, demoniaci, e occulti del Nuovo Ordine Mondiale, tutta religione: occhio piramide, di Lucifero, e Banche Centrali: il GRANDE FRAELLO, sistema massonico regime, mentre, tu porti un rfid, inconspevole, di quello che ti possono fare: e mentre la CIA fa i sacrifici umani sull’altare di Satana! + Nef phlegm, I doubt that, an icon of alien demon like you, can stick to the Bible, in Revelation chapter 13, and, I doubt that, that he can know, also, the supernatural powers, demonic, occult and the New World Order, the whole religion: eye pyramid, eye of Lucifer, and central banks: the BIG FRAELLO, Masonic system regime, while, you bring an rfid, unaware, of what they can do against to you , and while the CIA does human sacrifices on the altar of Satan!
shalom Yitzchak Kaduri, scritto anche Kadouri, Kadourie, Kedourie; “Yitzhak” Yitzhak, rinomato cabalista haredi, che dedicò la vita allo studio della Torah e alla preghiera a nome del popolo ebraico. Insegnò e praticò i kavanot del mistico Shalom Sharabi
OVVIAMENTE NESSUNO PENSA CHE CI SAREBBE DA FARE QUALCHE CONSIDERAZIONE VERSO ISLAM E VERSO SHARIA OVVIAMENTE ] [ ROMA, 11 GEN, L’Isis rivendica con un comunicato sui social netowork l’attacco al centro commerciale di Baghdad e un attentato suicida nella zona orientale della capitale irachena.
Almeno 18 morti e 50 feriti si contano in un centro commerciale nella parte est di Baghdad dove uomini armati hanno fatto irruzione e hanno preso in ostaggio passanti. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya citando fonti locali. Media iracheni riferiscono di un’esplosione e di sparatorie.
E’ di almeno 20 morti il bilancio di un attentato dinamitardo all’interno di un caffè a nord-est di Baghdad. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya che cita fonti locali secondo cui l’esplosione ha investito un caffè a Miqdadiya, nella regione nord-orientale di Diyala.
MERKEL dhimmi
200 DONNE SONO STATE ABUSATE IN UNA SOLA PIAZZA, IN UNA SOLA NOTTE, MA NON C’ERA nessun piano attacchi, FIGURATI SE SI ORGANIZZANO COSA POSSONO FARE! Colonia: polizia, nessun piano attacchi. Secondo indagini su notte di San Silvestro. Presentato rapporto
MERKEL dhimmi
SI MA COSA LA EUROPA è? IO VORREI CHE QUALCUNO ME LO DICESSE! AVETE LASCIATO STERMINARE I CRISTIANI IN TUTTO IL MONDO, PERCHé VOI POSSIATE MILLANTARE DI AVERE UN QUALCHE VALORE! Così il portavoce Margaritis Schinas, che rispondendo ad una domanda sul possibile impatto dei fatti di Colonia (alias: stupro di massa contro femmine dhimmi schiavi ) sulla politica Ue, cita il passaggio di un’intervista di Juncker: “L’immigrazione non ci deve portare a un cambiamento dei nostri valori. L’Europa vuole restare ciò che è”. SI MA COSA LA EUROPA è?
MERKEL dhimmi
STOP! I VERI CRISTIANI NON COMBATTONO GLI ISLAMICI SHARIA, PER FAR POSTO AI MASSONI GENDER DARWIN NWO SPA FED! SI SCENDE NELLE CATACOMBE E SI ASPETTA CHE L’IRA DI DIO SIA PASSATA SUI CADAVERI! MUOIA CHI DEVE MORIRE! c’è sempre qualcosa di inquitante, quando si legge un qualsiasi articolo circa, gli LGBT lobby, perché, sono le LOBBY di Sodoma e la loro teosofia satanica ideologia GENDER DARWIN, è il problema terribile, (e non gli omosessuali come persone in se: loro non sono il problema, come ha detto PUTIN e il PAPA)! quindi: 1. IL MATRIMONIO è UN DIRITTO NATURALE E NON CIVILE! E, 2. LA UGUAGLIANZA MORALE è DATA DALLA RELIGIONE, CHE, SE, noi SIAMO ANCORA UNO STATO LAICO ETICO, NON SI PUò ESPRIMERE MORALMENTE ANCORA, perché NON è DI SUA SPETTANZA: poter pretendere un concetto sulla moralità: per lo Stato laico, MA, come tutti sanno? IL NWO SpA FED BCE BAnche CENTRALI: sistema massonico Bildenberg: il GUFO Marduk, NON è UNO STATO LAICO, PERCHé COME TUTTI SANNO, LA RELIGIONE della PIRAMIDE, occhio di Lucifero: Entità il GRANDE FRATELLO? è IL SATANISMO stesso! … e tutti loro? sono proprio l’anticristo! NON COMBATTEREMO GLI ISLAMICI PER FAR POSTO ai massoni di Sodoma: ma, noi scenderemo nelle catacombe, ed aspetteremo che l’ira di Dio sia passata! ] [ AOSTA, 11 GEN – “Il ddl Cirinnà non dovrà rappresentare un punto di arrivo, bensì un punto di partenza per arrivare alla piena estensione dell’uguaglianza morale e giuridica delle persone omosessuali all’interno del nostro ordinamento, allargando dunque l’accesso al matrimonio civile anche per le coppie dello stesso sesso”. Lo ribadisce Samuele Tedesco, presidente di Arcigay Valle d’Aosta, annunciando per il 23 gennaio una manifestazione in piazza Chanoux in vista della discussione in Senato del ddl.
MERKEL dhimmi
L’ex primo ministro italiano D’Alema si atteggia a grande saggio, lui il COMPLICE DELLE BANCHE CENTRALI SpA i padroni del mondo, IL SISTEMA REGIME MASSONICO BILDENBERG, NWO ENTITà, GRANDE FRATELLO SATANA, LUI intravede un nesso tra la nascita di Daesh e l’islamismo retrogrado delle monarchie del Golfo Persico: “L’estremismo di Daesh ha una radice culturale nell’islamismo più retrogrado, che ha il suo epicentro proprio nel Golfo…Non dimentichiamo che gran parte degli attentatori delle Twin Towers provenivano dalla migliore élite saudita”. D’Alema: “L’Italia non è protagonista, e le tensioni Iran-Arabia favoriscono Daesh”
MERKEL dhimmi
IO CONOSCO SOLTANTO L’ALATARE DI DIO! MA, GENTILONI CONOSCE L’ALATARE DI DUBLINO! ED IO DICO CHE, PRIMA DI ACCOGLIERE UN SOLO ALTRO MUSULMANO? NOI DOBBIAMO CONDANNARE LA SHARIA E DOBBIAMO DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! Gentiloni: Non sacrificare Schengen sull’altare di Dublino. 08.01.2016 Il ministro degli Esteri italiano al quotidiano italiano La Stampa: asilo europeo e meccanismo relocation sia permanente: http://it.sputniknews.com/italia/20160108/1852488/gentiloni-schengen-dublino.html#ixzz3wxflooIi
MERKEL dhimmi
Yemen, Ue condanna l’attacco su MSF ma tace sui crimini sauditi [ L’UNICO SCOPO DELLA NATO è QUELLO DI DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016 Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. Continua la guerra dell’Arabia Saudita contro gli sciiti dello Yemen. Medici senza frontiere è ancora sotto attacco. Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. E’ il terzo ospedale dell’organizzazione umanitaria a essere bombardato dall’aviazione saudita in Yemen, dopo i centri di cura di Taiz, in dicembre, e di Haydan, in ottobre. Il più importante attacco ai danni di Medici senza frontiere, che condivide regolarmente le coordinate gps delle proprie strutture con tutte le parti combattenti, avvenne a ottobre 2015 in Afghanistan quando forze armate della Nato bombardarono l’ospedale dell’ong, provocando oltre venti morti tra cui tre bambini. L’Unione Europea condanna l’attacco ma tace sui crimini dell’Arabia Saudita. “Tali attacchi — si legge in una dichiarazione congiunta dell’Alto commissario per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Federica Mogherini, e del commissario europeo per la gestione degli aiuti umanitari, Christos Stylianides — che prendono di mira le operazioni umanitarie e i civili, sono chiaramente proibiti dal diritto internazionale umanitario”. Per questo, proseguono i rappresentanti Ue, “le parti in conflitto devono astenersi dal prendere deliberatamente di mira le infrastrutture civili. Il disprezzo per il diritto umanitario ostacola gli sforzi volti a portare una soluzione politica alla crisi”. Di fronte a una situazione umanitaria “senza precedenti”, la Commissione europea “continuerà a fornire sostegno umanitario nel 2016 a tutte le popolazioni colpite dal conflitto in Yemen”, conclude la nota: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869278/yemen-ue-condann-attacco-MSF.html#ixzz3wxbFpCYp
MERKEL dhimmi
Podemos chiede di rivedere i rapporti con l’Arabia Saudita [ LA NATO NON HA ALTRO SCOPO CHE DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016, La formazione di Pablo Iglesias ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. In Arabia Saudita proseguono le esecuzioni capitali. Dal primo gennaio 50 persone sono state giustiziate, ultima una donna di nazionalità etiope. Mentre l’Europa ancora una volta tace difronte alla gravità delle notizie che arrivano dalla penisola arabica, in segno di protesta, Podemos ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. La formazione di Pablo Iglesias vede “ragionevole” che un’istituzione come la monarchia, “che deve promuovere i valori condivisi dalla cittadinanza spagnola,” sospenda una visita ufficiale in un paese come l’Arabia Saudita “, in cui le donne quotidianamente subiscono discriminazione sistematica, i difensori dei diritti umani subiscono repressione continua e le cui esecuzioni capitali devono essere essere base di preoccupazione e condanna”.
Podemos ha anche chiarimenti al ministero della Difesa “sulla cooperazione militare e sulla vendita di armi a Paesi che violano il diritto umanitario internazionale”. Tra il 2003 e il 2014, secondo il Ministero della Difesa, la Spagna ha venduto armi all’Arabia Saudita per 725 milioni di euro: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869483/podemos-rapporti-arabia-saudita.html#ixzz3wxaEZkdB
MERKEL dhimmi
QUANDO IO ENTRERò in possesso nella mia Gloria ontologica Natura divina Naturale? Poi, io vedrò anche tutti i pensieri della vostra vita, concentrati in una frazione di secondo! ECCO PERCHé NON SAREBBE OPPORTUNO PER VOI, CHE IO VENISSI A MORIRE PRIMA DEL TEMPO! perché Ora, la mia natura divina è filtrata nella fede, ed è oscurata dalla opacità della natura umana!
MERKEL dhimmi
AUDIOHOSTEM187 SAID: I AM: The One. I AM: Here: There: Everywhere: I AM: [All That There Is]: I AM The Love You Seek…I AM The Love That You Know /// ANSWER /// EvolutionisReligion IO DUBITO CHE, QUALCUNO TI CREDEREBBE, VEDENDOTI MANGIARE A MORSI, IL CUORE DI UNA BAMBINA SULL’ALTARE DI SATANA E DELLA CIA! ] [ 666 IMF NWO, AUDIOHOSTEM187 — synnek1 kkk nazi, no, you are criminal only, thief, liar, murderess, no one believes in you .. soon will be, the opinion against you! you are the loser, because you have no, arguments, against me .. then your power is ephemeral
MERKEL dhimmi
MA, COSA C’è DI STRANO? tutto quello che io ho scritto in passato, non può mai decadere! PERCHé IO SONO METAFISICO! lorenzoJHWH [ Evolution is Religion ] lorenzoALLAH —
YHWH Allah, ie: all: =: praise the Most High, the sublime: the sublime
YHWH Allah, ie: the: =: praise him in the firmament of his omnipotence
YHWH Allah ie: lu: =: Praise him with trumpet blasts
YHWH Allah ie: jah: =: Praise him with harps and lyres
JHWH ie Allah : all: =: lodate l’Altissimo: il sublime: l’eccelso
JHWH ie Allah : le: =: lodatelo nel firmamento della sua onnipotenza
JHWH ie Allah : lu: =: lodatelo con squilli di trombe
JHWH ie Allah : jah: =: lodatelo con arpe e cetre
MERKEL dhimmi
MA CHE RELAZIONE CI PUò ESSERE TRA IL MINISTERO DELLE FINANZE (SPA BANCHE CENTRALI ) E IL CONTROLLO DEI MEDIA? QUESTA è UNA DERIVA CATASTROFICA, E LA REAZIONE EUROPEA è PIù CHE GIUSTIFICATA! Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti. Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti.
MERKEL dhimmi
LI CONOSCO BENE, TUTTI QUESTI MASSONI GENDER FARISEI SPA L’ANTICRISTO, LORO SPEDIRANNO INDIETRO, SOLTANTO I CRISTIANI MARTIRI INNOCENTII, CHE SONO FUGGITI DAL LORO INFERNO ISLAMICO: PER ESSERE DEFINITIVAMENTE UCCISI! Mogherini: Pakistan pronto a riammettere i clandestini. 05.11.2015( Il Pakistan ha confermato gli accordi che ha con l’Unione Europea, dichiarando la sua disponibilità a riammettere i clandestini che lasciano l’Europa, ha comunicato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini: http://it.sputniknews.com/politica/20151105/1483952/Mogherini-Pakistan-riammissione.html#ixzz3wxFPsEXa
MERKEL dhimmi
SE, VOI NON CONDANNATE LA LEGA ARABA SHARIA? POI, NON POTETE CONDANNARE NESSUN MASSIMALISMO ISLAMICO SHARIA! Manifestazioni di protesta in Kosovo contro l’accordo tra Pristina e Belgrado. 11.01.2016. L’intesa atta a garantire maggiore autonomia ai comuni a maggioranza serba non piace ai nazionalisti della Repubblica del Kosovo. Nella capitale kosovara, alcuni manifestanti hanno dato alle fiamme il palazzo del parlamento, servendosi di bombe Molotov. L’atto vandalico è stato perpetrato durante le manifestazioni di protesta in atto contro l’accordo tra Pristina e Belgrado dello scorso ottobre: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869195/proteste-kosovo-contro-accordo-pristina-belgrado.html#ixzz3wxElsSO2
MERKEL dhimmi
Troppe molestie sul bus? Il Pakistan insegna alle donne a guidare la moto, OK, TUTTE LE NOSTRE DONNE DEVONO IMPARARE A GUIDARE LA MOTO ADESSO!
MERKEL dhimmi
L’arresto di El Chapo ( DA MAFIOSO A RIVOLUZIONARIO PARTIGIANO) mette in imbarazzo la Casa Bianca. PERCHé LA SUA DENUNCIA FA VACILLARE IL SISTEMA TECONOCRATICO FINANZIARIO PRIVATO SPA BANCHE CENTRALI ROTHSCHILD, SU CUI è POGGIATO IL FONDAMENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE DELLE NOSTRE ISTITUZIONI: IL NUOVO ORDINE MONDIALE! GUERRA, FAME, SOPPRUSI, DISUGUAGLIANZE, DELINQUENZA E MAFIA SONO LA CONSEGUENZA DEL NOSTRO SISTEMA BANCARIO E MASSONICO MONDIALE! Il capo messicano del cartello di Sinaloa, arrestato 3 giorni fa dalla polizia messicana, “intervistato” da dal regista USA Sean Penn nel corso della sua latitanza.
MERKEL dhimmi
ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO! Ebreo aggredito con machete a marsiglia, Ferito lievemente. Assalitore è minorenne, forse uno squilibrato, QUì C’è UNA LEGA ARABA DI SQUILIBRATI SHARIA! COSA C’è DI SOCIETà CIVILE NELLA LEGA ARABA? SONO TUTTI SQUILIBRATI! Ebreo aggredito con machete a Marsiglia: ‘Ho agito per l’Isis’ IN QUESTI 30 ANNI LE NOSTRE SOCIETà MASSONICHE, SENZA SOVRANITà POLITICA E MONETARIA: HANNO ASSISTITO IMPASSIBILI E COMPLICI OMERTOSI AL MARTIRIO DEI CRISTINI DEL MONDO, ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO!
MERKEL dhimmi
Berlino, ostilità a Islam ingiustificata [ TEOLOGIA DEL VITTIMISMO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, TEOLOGIA DEL GENOCIDIO, TEOLOGIA DEL NAZISMO: COSì TUTTI I POPOLI PRECEDENTI ALLA LEGA ARABA SI SONO ESTINTI, LE LORO EFFIGI E LORO CIMITERI? NON ESISTONO PIù! è SEMPRE STATO DA SEMPRE è STATO: UN MUSLIMS COUNTRY! ] [ Consiglio centrale musulmani denuncia aumento minacce e insulti. BERLINO, 11 GEN – Nulla giustifica quello che è stato riferito dal presidente del Consiglio centrale dei musulmani tedeschi: lo ha detto il portavoce di Angela Merkel Steffen Seibert, rispondendo ad una domanda sulla denuncia fatta dal presidente dei musulmani tedeschi sull’ondata d’odio che sta colpendo i musulmani in Germania dopo le violenze di Colonia. “Viviamo una nuova dimensione di odio”, ha detto Aiman Mazyek al Koelner Stadt Anzeiger.
MERKEL dhimmi
LA NOSTRA SOCIETà RELATIVISMO, SENZA RADICI E SENZA IDENTITà (pensiero debole) LA NOSTRA SOCIETà non ha nessuna speranza di sopravvivere: alla VALANGA SHARIA: di una società teocratica dogmatica nazista, perché quando i profoghi arrivano in Europa, perché, NOI li abbiamo salvati dalla morte? NOI PER LORO SIAMO SEMPRE GLI SCHIAVI DHIMMI DA ASSOGGETTARE! LE NOSTRE DONNE SONO LE LORO PREDE SESSUALI DA STUPRARE, ECC.. DA QUESTO PUNTO DI VISTA O SCOMPARIREMO NOI, OPPIURE SCOMPARITà L’ISLAM! MA, AL 99% SCOMPARIREMO NOI! ] [ Jan 10, 2016 medics treat terror victim. Medics tend to a victim at the scene of last week’s terror attack in Tel Aviv. (AP/Oded Balilty) After an intense, week-long search, security forces eliminated the terrorist who opened fire at innocent civilians in Tel Aviv. An Arab-Israeli terrorist who killed three people in Tel Aviv on New Year’s Day was slain Friday in a shootout with security forces, following a massive manhunt. The terrorist, Nashat Milhem, opened fire at a bar on a busy Tel Aviv street on January 1, killing two people and wounding six. After tossing his cellphone, Milhem hailed a cab that took him to northern Tel Aviv, where he killed the driver, an Israeli-Arab, and escaped in the taxi before abandoning it, police said, confirming that the motivation was “nationalistic” – i.e. Arab terrorism. “The breakthrough that allowed security forces to find Melhem came from a cigarette butt containing his DNA that was found by Shin Bet investigators in Arara, showing he was in the area,” Ynet reported. “This led security forces to set up roadblocks and checkpoints all over the area and deploy large numbers of troops in an effort to prevent him from leaving the area and crossing into the West Bank [Judea and Samaria].” Police patrol northern Arab village. Security forces patrolling the streets of the Israeli Arab village of Arara in northern Israel on Friday. Milhem was hiding in a building in his hometown of Arara in northern Israel, said police spokeswoman Luba Samri. As the special forces closed in on him in the residential area late Friday afternoon, he came out shooting, she said. Milhem fired at police Friday with the same gun he used in the Tel Aviv shooting, Samri said. Witness Hakim Younis told Channel 10 TV that he saw some of the shootout from his home. “I was sitting on my balcony with my cousin … when suddenly shooting began — hundreds of bullets, like in a war,” Younis said, adding that he then went inside. A large number of security forces had entered the town earlier and told residents to stay in their homes, he added. Alon Ben-David, the TV station’s defense analyst, said special forces with dogs had searched the town. Milhem shot a police dog that had entered a building as part of the search, he added, which exposed his location, prompting troops to close in. The terrorist had been hiding there all week. Milhem ‘Received Full Aid’ in Hiding. According to police sources and residents, Ynet reported, Milhem “received full aid, especially from his family members, since arriving in Wadi Ara last Friday. Every day he slept in a different place. They brought him food and took care of him.” Milhem’s father, who had served as a police volunteer, was among a number of family members arrested during the week on charges of abetting the murderer. Several more suspects were brought in for questioning after he was found. According to Ynet, “Questions remained on Saturday regarding how terrorist Nashat Melhem, who murdered three Israelis in Tel Aviv, was able to evade capture for a whole week.” As noted by Arutz-7, “The worrying wide level of cooperation that Milhem received will for many again raise questions about the loyalty of Arab citizens of Israel.” Funeral terror victim Funeral in Carmiel of Alon Bakal, a victim of the Tel Aviv terror attack on New Year’s Day. (Basel Awidat/Flash90) A significant percentage of Muslim Arabs in Israel are identifying with radical Islamic organizations. According to a poll taken in November, 18 percent of Muslim Arab Israelis do not consider the Islamic State (ISIS) to be a terrorist organization and are not opposed to its ideology. A whopping 57 percent believe that the Islamic Movement represents their views, and half say they are either supporters or active members. The family reportedly set up a mourning tent and is refusing to speak to media. A low-profile funeral is planned, sources indicate. Meanwhile, the body is being held by police. Public Security Minister Gilad Erdan called it a “complex operation” and congratulated those who took part. “The forces practically turned over every stone, and worked day and night over the past week. All our enemies should know that we will hit whoever tries to harm us and we will continue to fight terrorism with full force,” he said. “On behalf of all citizens of Israel, I would like to thank the Israel Police, ISA, and the police special anti-terrorism unit – they did their work professionally, methodically, day and night; they focused on the mission and they achieved it. All those who would murder Israelis should know that sooner or later we will find them, inside and outside the borders of the State of Israel. No one is immune. We will find the murderers and their accomplices,” stated Prime Minister Benjamin Netanyahu. “I wish to express my support for the members of the security services who worked night and day over the last week – even more so than normal,” President Reuven Rivlin said. “We will not bow our heads in the face of the depraved terror we are facing in this difficult period. We will continue to choose life, even when in pain, even when the price we pay is heavy and so very difficult.” By: United with Israel Staff and AP
MERKEL dhimmi
IN IRAN SIAMO PASSATI DA 8 FIGLI PER DONNA (ALLAH AKBAR BOMBA DEMOGRAFICA: MORTE A TUTTI GLI INFEDELI APOSTATATI, A UN SOLO FIGLIO PER DONNA, PERCHé C’è NELLA SOCIATà IRANIANA UN IMMINENTE PRESAGIO DI DISASTRO IRREVERSIBILE TRAGEDIA ) IRAN DOVRà COMBATTERE DA SOLO CONTRO TUTTA LA LEGA ARABA DEI SUNNITI ] ANCHE PERCHé AL PAKISTAN NON IMPORTA CHI HA RAGIONE O CHI HA TORTO, PERCHé GLI SCIITI HANNO SEMPRE TORTO, HANNO FATTO L’ERRORE DI NASCERE! [ Iran is pursuing its policy of abusing minorities and even confiscating their houses of worship. Government bodies in Tehran have seized a church of the Christian Assyrian minority in the country, under the pretext of building a Shiite shrine. According to a report by Asharq al-Awsat on Thursday, Jonathan Bet-Kelia, the representative of the Assyrian community in Iran’s Majlis (parliament), described the incident as a “rape of the places” owned by the community in Iran. In a speech to the parliament last week, Bet-Kelia criticized the actions of the Iranian government towards his community, highlighting the suffering, discrimination and legal restrictions his community and other religious minorities are subjected to. He also threatened to resort to the judiciary procedures while wondering “what is the use of our presence in a Parliament that considers us apostates?” Bet-Kelia told Sharq that he had approached Ali Younesi, special assistant to President Hassan Rouhani on ethnic minorities’ affairs, on this matter but was told that nothing could be done about it. Younesi is a former Minister of Intelligence and Security and is personally responsible for ordering numerous arrests and assassinations of dissidents. Bet-Kelia also criticized Rouhani because of government agencies’ discrimination and restrictions in recruiting religious minorities and their exclusion from military and security positions and diplomatic departments and bodies. He also attacked Iranian law which states that “an apostate,” a non-Muslim, cannot inherit from a Muslim, while a Muslim, being “the heir of an apostate,” inherits the funds. The Iranian parliament allocates five seats for minorities, but these members of parliament complain that they are essentially ignored by Tehran. By: United with Israel Staff
 http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
L’Iran sta perseguendo la sua politica di aver abusato di minoranze e anche confiscando i loro luoghi di culto. Gli organi di governo a Teheran hanno sequestrato una chiesa della minoranza cristiana assira nel paese, con il pretesto di costruire un santuario sciita. Secondo un rapporto da Asharq al-Awsat il Giovedi, Jonathan Bet-Kelia, il rappresentante della comunità assira in Majlis (parlamento) iraniano, ha descritto l’incidente come una “stupro dei luoghi” di proprietà della comunità in Iran. In un discorso al parlamento la scorsa settimana, Bet-Kelia criticato l’operato del governo iraniano nei confronti della sua comunità, mettendo in evidenza la sofferenza, la discriminazione e restrizioni legali sua comunità e altre minoranze religiose sono sottoposti a. Ha anche minacciato di ricorrere alle procedure giudiziarie, mentre chiedersi “che cosa è l’uso della nostra presenza in un Parlamento che ci considera apostati?”, Ha detto Scommessa Kelia Sharq che si era avvicinato Ali Younesi, assistente speciale del presidente Hassan Rouhani sulle minoranze etniche ‘ attività, a questo proposito, ma mi è stato detto che nulla poteva essere fatto su di esso. Younesi è un ex ministro dell’Intelligence e della Sicurezza, ed è personalmente responsabile per l’ordinazione di numerosi arresti e omicidi di dissidenti. Bet-Kelia anche criticato Rouhani a causa di discriminazioni e restrizioni a reclutare minoranze religiose agenzie governative e la loro esclusione dalle posizioni militari e di sicurezza e reparti diplomatiche e corpi. Egli ha anche attaccato la legge iraniana in cui si afferma che “un apostata”, un non-musulmano, non può ereditare da un musulmano, mentre un musulmano, essendo “l’erede di un apostata”, eredita i fondi. Il parlamento iraniano assegna cinque seggi per le minoranze, ma questi parlamentari lamentano del fatto che essi sono essenzialmente ignorate da Teheran. By: Unito con Israele Staff http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
MERKEL dhimmi
NOI A LIVELLO EUROPEO E OCCIDENTALE, NOI SIAMO IL RELATIVISMO, NOI SIAMO UNA NON CIVILTà, SE, NOI FOSSIMO UNA CIVILTà? NOI AVREMMO GIà DICHIARATO GUERRA ALLA LEGA ARABA! noi non abbiamo nessuna possibilità di sopravvivere ad una teocrazia dogmatica e nazista, che nega i diritti umani fondamentali!
MERKEL dhimmi
Dopo gli avvenimenti a Colonia l’Europa non è più la stessa [ QUESTA è LA VERITà SE LA LEGA ARABA NON RIMUOVE LA SHARIA? NOI VERREMO TRAVOLTI DAL NAZISMO ISLAMICO! Contemporaneamente, a Milano la giunta Pisapia ha stanziato 400 euro al mese per le famiglie che si offriranno di ospitare almeno un “profugo”. Naturalmente, deve trattarsi di uno straniero, possibilmente arabo e musulmano, meglio ancora se negro. Nulla è invece previsto per uomini o donne “soltanto” italiani cui un destino avverso o una semplice separazione familiare hanno fatto perdere la casa e vivono all’addiaccio o che, come quel pensionato settantaduenne morto di freddo, passano in auto le loro notti. Sembra un mondo alla rovescia ma è la realtà cui politici incapaci, ciechi o, semplicemente, ignoranti di alcuna nozione sociologica ci hanno portati. Se vi aggiungiamo neo — terzomondisti d’accatto, vescovi dalle pance satolle ma dalle lacrime facili, magistrati dal “cuore generoso”, il quadro si completa. Disposizioni alla polizia tedesca: non pubblicizzare i crimini dei migranti Il “buonismo” impera ovunque: chiunque, nell’Europa “civile”, osi enunciare analisi realistiche sul futuro che aspetta le nostre società davanti all’invasione cui siamo oggetti viene immediatamente definito razzista, xenofobo e magari anche anti-islamico: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1866354/aggressione-colonia-germania-europa.html#ixzz3wvqEtEfY
MERKEL dhimmi
è GRAVE CHE SI RICONOSCA UN GOLPE A KIEV, E LA AUTODERMINAZIONE DEL KOSSOVO, ANCHE DOPO AVERE FATTO IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI SERBI, E NON SI RICONOSCA LA AUTODERMINAZIONE DEL DONBASS, CHE NON HANNO FATTO VIOLENZA A NESSUNO! Le sanzioni occidentali contro la Russia sono stupide e dannose, ma non sono la cosa più difficile che la Federazione Russa sta vivendo, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin. “Penso che siano una decisione stupida e dannosa, — ha detto Putin in un’intervista con il tabloid tedesco “Bild”. Ha ricordato che lo scambio commerciale tra la Russia e la Germania si attestava sugli 83-85 miliardi di dollari ed erano stati creati migliaia di posti di lavoro in Germania grazie ai progetti comuni di business: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865794/Occidente-UE-Ucraina-Business-Commercio.html#ixzz3wvp2X0jf
MERKEL dhimmi
USA E SAUDITI SHARIA CULTO, MINACCIANO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! Putin ha rilevato che il terrorismo internazionale è stato sfruttato contro la Federazione Russa. “Naturalmente siamo colpevoli, che posso dire, non c’è nessuno da biasimare. Ma il fatto che il terrorismo internazionale sia stato utilizzato contro la Russia, ma nessuno lo ha mai messo in evidenza o al contrario sono state sostenute le forze sovversive finanziariamente e politicamente e talvolta anche con armi per noi è un dato di fatto. E naturalmente, sapete, a questo punto siamo diventati consapevoli che parlare è un conto e gli interessi geopolitici sono tutta un’altra faccenda,” — ha affermato il presidente russo: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865488/Geopolitica-Cremlino-Cecenia-Separatismo-Perestrojka.html#ixzz3wvoD7GMg
MERKEL dhimmi
LA SHARIA DELLA LEGA ARABA MINACCIA LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA! IL DISPREZZO PER TUTTI I NOSTRI VALORI DI TOLLERANZA E DEMOCRAZIA? SONO DIVENTATI UN ARMA CONTRO DI NOI! Colonia: attaccati e feriti 6 pachistani. Due in ospedale, in altro episodio aggredito un siriano. La polizia indaga per lesioni corporali. Non è chiaro se vi sia un collegamento fra i due episodi, nella città ancora sconvolta dopo le violenze subite da centinaia di donne a San Silvestro.
MERKEL dhimmi
Pakistan difenderà integrità saudita ] se la ARABIA SAUDITA viene invasa, l’ISLAM crolla, perché il loro Dio è una pietra! E QUESTA è UNA CONGIURA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO!
MERKEL dhimmi
IRAN ] tu stai spezzando il mio cuore nel dolore! SMETTI DI ESSERE COLPEVOLE DI SHARIA NAZISMO, SENZA RECIPROCITà, ED ASSASSINIO ISTITUZIONALE DI PERSONE INNOCENTI! IN QUESTO MODO? TU FAI IL GIOCO DEI SATANISTI E DEI SATANISMI! [ non credo che quando qualcuno sta per morire, in una guerra mondiale nucleare, poi, gli convenga affermare anche io con la sharia, io sono stato causa della mia tragedia! LA COLPA è STATA ANCHE MIA!
MERKEL dhimmi
I RUSSI SONO CATTIVI, SHARIA è LA NUOVA FRONTIERA DEI DIRITTI UMANI, ISRAELIANI SONO CRUDELI! ] lo hanno detto in USA i sacerdoti di Satana, e loro sono la verità trascendentale del Nuovo ORDINE MONDIALE! [ MI DISPIACE, MA NON C’è PIù SPERANZA PER IL GENERE UMANO!
IO comprendo PUTIN che non può andare alla guerra mondiale imposta al genere umano dai USA e SAUDITI, senza avere l’IRAN dalla sua parte! Ma finché non si condanna la sharia è impossibile vincere il terrorismo, perché, la sharia è un totale disprezzo per la sacralità della vita umana! se la ridono nella LEGA ARABA di voi, perché, a loro un musulmano costa meno di quanto costa a voi un proiettile per ucciderlo!
https://plus.google.com/b/113080687215210258860/113080687215210258860
è NORMALE CHE, LA LEGA ARABA SI OPPONGA ALLA CREAZIONE DI UNA PATRIA PER TUTTI GLI eBREI, LORO SONO I PARASSITI ASSASSINI CHE, SORGONO SUL GENOCIDIO SHARIA DI TUTTI I POPOLI PRECEDENTI: E LA LORO TEOLOGIA? è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! TUTTI QUELLI CHE SONO DI SATANA SI OPPONGONO ALLE PROFEZIE BIBLICHE CHE DIO HA FORMALMENTE ESPRESSO IN FAVORE DI ISRAELE!
=====================
Another Church Denied Freedom to Worship. May 18, 2015 by Janelle P in Persecution updates, Middle East. Please pray for Azim Janbakiev, pastor of Rakhym Presbyterian Church in Almaty, Kazakhstan. City administration has forbidden the congregation to hold their worship in a building owned by the Rakhym Church, claiming that the building does not have the status of a religious building. Pastor Azim recently shared: “Since the beginning of the year, we were forbidden to hold services in our building until we bring all of the building documents into the order. When we decided to find out what’s going on, we found out that there are some ‘neighbors’ who have written a complaint to our church. These neighbors do not like the fact that there is an active Christian church in their area, contrary to the faith of their ancestors, their traditions and national values. There are 47 ‘activists’ who have signed the complaint, putting pressure on the authorities to close the church. By law, it was necessary to check who these ‘activists’ are who are inciting inter-religious strife and turning society against another religion. Instead, public authorities support them and have selectively put pressure on the Christian church. Our attempts to renew the documents and status of the building for worship services are blocked by the authorities.” Please pray for the church and Pastor Azim in this time of trial. In addition to the hardship for the congregation, Pastor Azim is under additional pressure as they have lost their family’s income, as well. Father, we pray for this small church struggling to worship You in freedom and proclaim the gospel to those living in spiritual darkness. We pray for Rakhym Presbyterian Church and the many others seeking to register their churches; that they will receive favor with the authorities. Soften the hearts of those in power so that they will not harass, fine and imprison Christians for worshiping in unregistered house churches. We lift up to You the plight of Pastor Azim Janbakiev and his family as they have now lost Azim’s income. Sustain them, Father. In the Name of Jesus we pray, Amen.
===========================
è chiaro: i poteri occulti finanziari massonici e bancari internazionali: BANCHE CENTRALI SPA, hanno interesse ad ingessare in regolamenti, BUROCRAZIA, sabbie mobili, ALTA ESOSA FISCALITà, paralizzare i lavoro del Parlamento: IL CUI ESITO è L’ANARCHIA, ED IL DISAGIO SOCIALE, dopo tutto il Governo dei tecnocrati: MASSONI,e degli ex-Governatori Banche CENTRALI, è più funzionale per la usura forcaiola dei popoli spinti al suicidio! ] NON è POSSIBILE CONTINUARE AD ALIMENTARE UN SISTEMA PRIVATO DI BANCHE CENTRALI (TRUFFA, FALSO IN BILAGGIO, TRADIMENTO, RISERVA FRAZIONARIA, DEBITO PUBBLICO, PRODOTTI DERIVATI ) E PENSARE CHE SIA POSSIBILE EVITARE LA GUERRA MONDIALE: A MOTIVO DELLA ESISTENZA DI SEGRETE ED OCCULTE BOLLE FINANZIARIE: CHE I CADAVERI E LE DISTRUZIONI DEVONO AMMORTIZZARE! [ Nell’immaginario collettivo in cui i politici sono attaccatissimi alla poltrona, fanno notizia le dimissioni prima del termine naturale di un onorevole, il quale reputa “mal speso” il tempo trascorso in Parlamento. Si tratta di Paolo Vitelli, patron della Azimut Benetti, leader mondiale degli yacht e vero ambasciatore del made in Italy nel mondo. Nella Seconda Repubblica si ricordavano solo due casi eclatanti, il prefetto Achille Serra e l’ex premier Enrico Letta. Approfondiamo con Vitelli le ragioni dell’addio alla politica per tornare all’imprenditoria. — So che ci tiene a fare una premessa all’intervista… — Tutti coloro a cui ho chiesto consiglio mentre valutavo questa scelta mi dicevano: “Fai come tutti. Stai lì ben pagato, non farti notare, non andare più in Parlamento, tanto lo stipendio lo prendi comunque e fai la tua vita come fossi un libero cittadino”. Ecco il primo colpevole dei problemi nazionali: la mentalità italiana. — Lei però non ha ceduto e si è dimesso. Vi sono altre ragioni? — L’altra ragione è la mentalità da politico. Sarà che resto un imprenditore, ma proprio non ho potuto metabolizzare le troppe ore perse a discutere di procedure, di calendarizzazione dei lavori e di poltrone da occupare per non perdere terreno come partito e coalizione. Pochissimo invece era il tempo dedicato ai contenuti e alle riforme necessarie al Paese. Il parlamentare medio pensa solo a far carriera, a incassare l’indennità e a farsi ricandidare; una piccola minoranza presenta qualche emendamento complicando leggi già ingarbugliate o per ignoranza della materia o per far passare tra le righe qualche marchetta a favore del proprio collegio elettorale. Sono incompatibile con questa visione del mondo. Quando mi candidai, volevo portare la mia esperienza per migliorare l’Italia, non il mio conto in banca. — La riforma del Senato ha risolto il problema della governabilità del Paese? — Credo di no. Fino a che non modificheranno i regolamenti dei due rami del Parlamento, i politici continueranno ad essere inefficaci. Da vent’anni si discute sul cambiare le regole del gioco e dei rapporti tra maggioranza e opposizioni, ma finirà anche questa legislatura e non si sarà fatto alcun passo avanti. In modo parallelo alla riforma di Camera e Senato, sarebbe poi importante affidare al Parlamento la competenza a fare leggi quadro e leggi deleghe, affidargli un ruolo di indirizzo mentre il dettaglio dovrebbe definirlo con provvedimenti propri il Governo, il quale ha l’apparato tecnico a sua disposizione. — Come valuta il nuovo Senato di Renzi? — E’ un passo avanti, anche se non sono nemico del bicameralismo perfetto: il problema, ripeto, sono i regolamenti interni a Camera e Senato. Forse sarebbe stato più efficace eliminare completamente quest’ultimo, se proprio si voleva riformare l’ordinamento. Sono perplesso invece sul modo di nomina dei nuovi senatori, i quali, se potranno legiferare, avranno tale potestà pur essendo dei non-eletti. — Da imprenditore, ci dica perchè l’Italia fatica tanto ad essere competitiva e produttiva. — Perchè Governo e Parlamento non affrontano mai tre questioni: la mancanza di certezza del diritto, la burocrazia e la tassazione eccessiva. Se non ci si impegna una volta per tutti su questi temi, non torneremo mai in alto. Il governo Renzi ha provato a intaccare queste problematiche partendo dal tabù del lavoro e delle sue liturgie sindacali, ma l’ha fatto marginalmente; dev’essere chiaro che promuovere per un anno o due il tempo indeterminato riducendo i contributi è solo un palliativo, che senza riforme durature presenterà presto il conto. Comunque è stato dato almeno un segnale di cambiamento: riducendo il potere del sindacato è arrivata una piccola iniezione di fiducia agli imprenditori. — Esiste l’evasione di sopravvivenza, come dicono alcuni? — A soffrire di più l’elevata pressione fiscale è il piccolo mondo economico, per il quale l’evasione diventa purtroppo una vera forma di sopravvivenza. La tassazione per le piccole partite Iva è insostenibile e personalmente ritengo sia persino in crescita. Avevo proposto una riduzione dei tanti contributi a pioggia che esistono sulle imprese, una razionalizzazione che valeva circa 35miliardi e che avrebbe liberato risorse utili per abolire completamente l’Irap. Purtroppo la mia proposta non è stata accolta: devo ammettere, più per colpa dell’apparato di funzionari che non per scelta del Governo.
— La sua azienda è leader nel mercato della nautica. Qual è la situazione nazionale e internazionale?
— Il consumo italiano è a un decimo di quello pre-crisi. La crisi ha giocato per un 50% e l’altro 50% è determinato dall’assocazione tra l’espressione “evasore fiscale” e la parola “diportista”. Ma così non è. Ci saranno pure degli evasori nella nautica, ma così come ce ne sono tra chi compra ville. Purtroppo il danno d’immagine provocato dai governi che hanno mandato la Guardia di Finanza sugli yacht è stato devastante. Nel mercato internazionale c’è stato un mix di problemi: la crisi del 2008, quella del Brasile che stava diventando un’importante camera di compensazione per le esportazioni, poi le sanzioni della Russia e la stretta sulle operazioni finanziarie in Cina, infine l’instabilità politica in Medio Oriente. — Che cosa pensa delle sanzioni europee alla Russia? [ Putin sicuro, le sanzioni contro la Russia sono “stupide e dannose” ] — Oggi le restrizioni rendono più difficile e impopolare per i russi esportare denaro per comprare le navi made in Italy. Il nostro mercato si è ridotto da 25 a 12 barche all’anno e ora a 5. È una perdita considerevole. Sono contrario a questo tipo di sanzioni e l’ho detto al premier Renzi durante una riunione al Copasir: sarebbe relativamente semplice da parte dell’Ue riconoscere la possibilità alla Crimea di autodeterminarsi, in cambio di un impegno di Mosca a non espandersi ulteriormente in Ucraina. Ma il problema è molto ampio, perchè ai russi pesa il mancato impegno occidentale a non allargare ad est la sfera d’influenza Nato, e l’Ucraina è stata un’espansione ad est. A pagare per questo sono le imprese italiane: la lentezza con cui l’Ue non affronta il problema con la Russia è inaccettabile: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160112/1873217/italia-paolo-vitelli-dimissioni.html#ixzz3x2HBkNvh
è assai difficile convincere un assassino: di persone innocenti, che lui non deve far nulla per meritare il perdono di Dio, perché: è il suo stesso concetto di giustizia, il suo nemico che gli impedisce di ricevere la misericordia di Dio, quindi il criminale: Maometto, Fariseo, Massone USURAIO, GENDER, Comunista, Nazista, ecc.. il criminale vuole punirsi e quindi, deliberatamente decide di andare all’inferno ritenendosi indegno di ricevere il perdono di Dio! [ MA, CHI DI NOI PUò ESSERE DEGNO DELLA MISERICORDIA DI DIO? I PIù GRANDI SANTI DEL GENERE UMANO? ANCHE LORO SAPEVANO DI NON ESSERNE DEGNI! ] Eppure, questo è anche valido per i demoni che sono vivi all’inferno, finché c’è vita? FINCHé NON SEI STATO DISINTEGRATO? c’è sempre speranza di corrispondere all’amore di Dio per te! E VOI NON DOVETE PENSARE CHE PER ME CHE IO RAPPRESENTO LA LEGGE DEL TAGLIONE, CIOè CHE PER ME, SIA FACILE DIRE QUESTE COSE! Ecco perché, noi siamo restii ad uccidere le persone, perché, tutte le persone nascono già segnate, predestinate ALLA MORTE E all’inferno, PER COLPA del peccato originale, quindi, quale è la logica, se, noi che, siamo noi il Regno di Dio, POI, SIAMO PROPRIO NOI ad uccidere i peccatori? se sempre noi, proprio noi: il Regno di Dio, noi abbiamo dato a tutti i peccatori, una supplettiva opportunità, E SPERANZA, rispetto alla disgrazia del peccato originale? CHE PER LA MIA TEOLOGIA TUTTI NOI ABBIAMO COMMESSO PERSONALMENTE: IL PECCATO ORIGINALE, NON POTENDO LA INFINITà GIUSTIZIA DI DIO, PUNIRE NOI, PER IL PECCATO FATTO DA ALTRI, CIOè FATTO DAI NOSTRI PROGENITORI!
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] perché, nella vostra iniquità, ed ipocrisia, voi pensate che io non devo lasciare vivere dietro di me, la esistenza di massoni farisei e satanisti, e poi, proprio io, io debba poter lasciare vivere degli assassini seriali, maniaci religiosi sharia come voi, convinti ancora di glorificare Dio per uccidere persone del tutto innocenti che voi chiamate infedeli.. CHE GLI INFEDELI? SIETE PROPRIO VOI CON IL VOSTRO MAOMETTO ALL’INFERNO!
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] che poi questa storia penosa, che Maometto è salito al cielo da Gerusalemme, 7 anni dopo la sua morte? è una delle poche cose che, fa divertire tutte le anime: disperati infelici, tribolate e dannate all’inferno! VOI ISLAMICI, VOI AVETE PORTATO INFAMIA SULL’ISLAM e voi avete profanato la Santità di Dio! Nessun islamico ha un pur minima speranza, di poter entrare in paradiso, la vostra speranza? è inutile!
===================
Europa Unione, EU, ONU, USA, anticristo NATO ] voi state facendo il gioco sporco e mortale, della CIA NATO LEGA ARABA: per offendere umanesimo di Israele e Russia, CINA ecc.., ATTRAVERSO IL DELITTO UNIVERSALE DELLA SHARIA, ed ora dovete mettere sul piatto della bilancia i vostri cadaveri, perché, ISIS Daesh sono sauditi e turchi, i loro servizi segreti: E QUESTO NON è UN SEGRETO: per chiunque! VOI AVETE VISTO DILANIARE IL POPOLO IRACHENO E SIRIANO, avete assistito al soffocameto dei cristiani ATTRAVERSO IL TERRORISMO ISLAMICO DELLA CIA: in questi 30 anni, E VOI VI SIETE RALLEGRATI, anzi voi avete nascosto le notizie circa i martiri cristiani, per non offendere i vostri affari con gli islamici, e per disprezzo contro Gesù Cristo: perché voi siete la bestia di satana: voi siete l’anticristo! ISTANBUL, 12 GEN – Il Governo turco ha annunciato che almeno 9 vittime dell’attentato di un kamikaze questa mattina a Sultanamhet sono cittadini tedeschi.
===================
ULTIME NOTIZIE: 16:57 L’Ucraina GOLPISTA E GENOCIDARIA, spenderà 500 milioni di dollari in armamenti [ E CHI LA MINACCIA? è LEI L’AGGRESSORE!
15:38 Il premier giapponese invia a Vladimir Putin un messaggio personale [ PER OTTENERE I TERRITORI SETTENTRIONALI, TROPPO STRATEGICI IN IMMINENTE CONFLITTO MONDIALE! VI FAREMO DELLE BASI AEREE E NAVALI PER I CINESI, SE IL GIAPPONE NON RIVENDICHERà LA SUA SOVRANITà MONETARIA, E LA SUA INDIPENDENZA POLITICA! 15:04 La Russia ha deciso che non venderà più energia elettrica all’Ucraina AMEN!
14:38 Istanbul, Erdogan SHARIA: kamikaze era siriano ISIS [ è TUTTO UN INCIUCIO SAUDITA SHARIA, PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO!
===========================
SE NON FACCIAMO CROLLARE LA BANCA MONDIALE SPA? NON C’è NESSUNA SPERANZA DI OTTENERE DEI POLITICI OCCIDENTALI, CHE NON INGANNINO E CHE NON MENTINO SPUDORATAMENTE, PERCHé L’OBIETTIVO DEL FONDO MONETARIO PUò ESSERE SOLTANTO LA GUERRA MONDIALE! [ Obama, da messia a spia ] 17:04 12.01.2016 (What they say about USA. I giornalisti negli Stati Uniti si lamentano per il livello di repressione a cui sono stati sottoposti dall’amministrazione di Obama negli ultimi anni: CHI PRENDE IL CONTROLLO DELLA BANCA MONDIALE? IO, PROPRIO IO, UNIUS REI OVVIAMENTE! IO HO IL VOTO DI POVERTà, NON SO CHE FARMENE DEI SOLDI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1876616/obama-giornalisti-persecuzioni.html#ixzz3x358oIFj
“TUTTI PER UNO E UNO PER TUTTI”, è UN CODICE DI ONORE DEI CAVALIERI CRISTIANI, CHE DEI FARABUTTI MASSONI, TRADITORI E COMPLICI DI TORRE DI BABILONIA OCCHIO PIRAMIDE, DI LUCIFERO ROTHSCHILD ENTITà DEMONIACA: REGIME BILDENBERG? LORO NON HANNO, NESSUN DIRITTO DI APPELLARE PER LORO! IO LO GIURO: “QUESTA PROFANAZIONE CONTRO LA MIA REGALITà? IO, IL RE DI ISRAELE? IO VE LA FARò PAGARE! ” L’Estonia vuole ottenere la dislocazione permanente delle forze NATO nel paese, 12.01.2016, Ne ha parlato il Primo Ministro estone Taavi Roivas in un suo articolo dedicato agli obiettivi del governo nel 2016. L’articolo è stato pubblicato sull’influente Postimees. “Considero molto importante per il summit estivo della NATO (che si terrà a Varsavia l’8 e il 9 luglio) prendere una decisione sulla presenza permanente degli Alleati in Estonia e nei paesi vicini. Questo potrebbe essere un chiaro segnale che con i paesi della NATO non bisogna litigare, in quanto noi seguiamo il principio “uno per tutti, tutti per uno”, ha scritto Roivas nel suo articolo. Alla fine dello scorso anno in Estonia è arrivato dagli Stati Uniti il primo convoglio di mezzi militari pesanti. Sono state consegnate 40 unità tecniche, compresi 4 carri armati M1A2 Abrams, 10 veicoli corazzati Bradley e 3 semimoventi d’artiglieria Paladin e due veicoli per usi speciali: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1875802/estonia-nato-dislocazione-permanente.html#ixzz3x36UwSnd
MERKEL ASSASSINA DI MARTIRI CRISTIANI: IN TUTTO IL MONDO! ANTICRISTO GENDER DARWIN OBAMA IMAM DI SATANA CIA NATO! E TUTTI COLORO CHE: NON CONDANNANO LA SHARIA? VEDRANNO DIVAMPARE IL TERRORISMO ISLAMICO SOTTO CASA LORO! 12.01.2016 ( PERCHé LA SHARIA è UN IMPERIALISMO DEMONIACO, PER LA CONQUISTA SAUDITA DEL MONDO, ED è PROPRIO QUESTO: IL VERO MOTIVO PER CUI TANTI ISRAELIANI SONO MORTI, IN QUESTI 66 ANNI, PERCHé NON ESISTE UN PROBLEMA PALESTINESE, INFATTI, I PALESTINESI NON ESISTONO, SE, è VERO CHE ESISTE LA UMMAH! QUINDI LA UMMAH NEGA LA ESISTENZA DEL GENERE UMANO! ) L’ordigno sarebbe stato innescato da un attentatore suicida. Una potente esplosione ha scosso la piazza centrale di Istanbul, causando un numero imprecisato di feriti, come riporta la tv turca NTV: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1871705/turchia-terrorismo-bomba.html#ixzz3x38CdoPO
DARWIN HA IL CULO GENDER! SALMAN SAUDI SHARIA TACFIRO SUDAIRIO: DI UN TAGLIAGOLE BLASFEMO PAGANO APOSTATA IDOLATRA.. il NWO è stato fondato su di te, sui sodomiti e sui satanisti massoni! ORA DIMMI TU, COME PUò RIMANERE IN PIEDI UNA FECCIA COSA DI QUESTO TIPO? “CAPUT ISRAELE PER LA TERZA VOLTA!” lo ha detto Rothschild il fariseo, ed io lo ho sentito, mente lui lo diceva!
my holy JHWH ] li senti? soffrono come bestie, tutte le bestie di satana, ma, nessuno di loro ha il coraggio di farsi vedere, come sono tutti nascosti dietro i loro computer, sono tutti gli assassini! NON NE AVERE PIETà!
AMEN ] CIA FED OWL BAAL PHARISEES CANNIBAL TALMUD AGENDA 666 NWO ENTITà, BABYLON TOWER SPA FMI BCE, NATO ARAB LEAGUE ONE ONLY ABOMINAZIONE OF ANTICHRIST SODOMA BLASFEMIA APOSTASIA TAKFIRI SUDAIRI SAUDITI TURCHI OTTOMANI MASSONI BILDENBERG FECCIA GENDER DARWIN PEDOFILIA POLIGAMIA ZAPATERO SESSO CON I CANI PORNO DOPPIA FICA JABULLON ALLAH SHARIA [ olo: AMEN ] Illuminati Arab SHARIA conspiracy LEAGUE ENLIGHTENED NWO? WILL KILL ISRAEL!
DARWIN GENDER IS TALMUD JABULLON FREEMASONRY SPA FED NWO: THE BEST OF SATANA ALLAH KORAN [ ISRAEL VEDI CHE, UK SEGRET SERVICES HA INTERCETTATO LA MIA PRIMA CONNESSIONE CHIAVETTA E MI HA BLOCCATO! ] QUESTA è LA MIA SECONDA CONNESSIONE [SALMAN SHARIA SAUDI ARABIA TAKFIRO SUDAIRIO ] è vero che, io non ho Dio in tasca, ma, per quello che so io? lui di massacri su larga scala? ne ha già fatti parecchi!
ALLAH king ABD serpente pene PEDO POLIGAMO APOSTATA IDOLATRA SATANISTA DELLA CIA? è SEMPRE UN TAKFIRO Allah sharia.. datagate UK GEZABELE SECOND enter in my ADSL
ROTHSCHILD TU SEI IL PIù GRANDE SATANISTA ED ASSASSINO DELLA STORIA! PER COLPA TUA ABBIAMO AVUTO MILIONI DI SUICIDI DA USUROCRAZIA
mafia SPA BANCHE CENTRALI? è regime bildenberg massone, la più grande mafia occulta legalizzata della storia del genere umano!
Abd Allāh takfiro Saʿūd sharia hitler SAUDI ARABIA isis daesh is CIA NWO
Califfato Islamico ISIS LEGA takfiri galassia jihadista? è un terrorista erdogan hitler sharia, new ottomano impero!
============================
questo si che è un evento culturale importante: degno di ANSA GENDER ideologia: per la ideologia religione evoluzione darwin sodoma: regime bildenberg, un rito liturgico fondamentale ed essenziale: per celebrare: il NUOVO ORDINE MONDIALE: new age SPA FED BCE: il Grande FRATELLO BUSH, ma, io ricordo che, una volta in mezzo ai cadaveri, si pregava, oggi, Satana si accontenta di altro, si fa letteratura pornogratica, perché, il nostro Stato? è un lenone! Lady Gaga nuda con boyfriend Taylor Kinney dopo aver fatto sesso, Il selfie shock: “Facciamo sesso per la pace, contro la violenza e il terrorismo”
http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2016/01/12/lady-gaga-nuda-con-boyfirend-taylor-kinney-dopo-aver-fatto-sesso_c1f44a42-bee3-4793-b8ea-585b270c9fdc.html COSA è TUTTA QUESTA CASCIARA di cagnara? Vi sembra questa una notizia di ANSA? Starebbe a suo agio, su un giornale specializzato per questo genere di cose: per ADULTI, non su un pubblico servizio sovvenzionato da contribuenti! VOI AVETE PERSO IL SENSO DELLA MISURA! MA, VOI PENSATE A COME, noi POSSIAMO DARE SCANDOLO AD UN PEDOFILO POLIGAMO DI ISLAMICO ORGIA DOMESTICA? IN QUESTO MODO? VOI MI FATE SALTARE LA FRATELLANZA UNIVERSALE! voi RENDETE IMPOSSIBILE IL DIALOGO TRA ORIENTE ED OCCIDENTE E ALTRO CHE AMORE: “VOI REALIZZATE PROPRIO LA GUERRA MONDIALE!”
islam sharia? è soltanto un genocidio ONU
===============
Obama, ‘l’America è ancora il Paese più forte al mondo’ OK! MA DA QUALE PUNTO DI VISTA? 1. A FILMINI PORNOGRAFICI? è CERTAMENTE IL PIù FORTE! 2. A LEGIONI DI DEMONI E SATANISTI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE? 3, AD ALLEATI NAZISTI PRAVY SECTOR E ISLAMICI TERRORISTI SHARIA? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! 4. A STRAGI PER FUTILI MOTIVI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE, 5. AD ABORTI E DIVORZI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! E L’ELENCO VERGOGNOSO? POTREBBE CONTINUARe Ancora a LUNGO! ma, se ci pensi? ha una buona protezione aerea, ma, nessuna nazione è così vulnerabile, per un corpo di marina da sbarco, che è la NAzione più facile da conquistare ed invadere!
Colonia, 653 SONO le denunce per aggressione SESSUALE: IN UNA SOLA NOTTE! PRATICAMENTE, SI SONO PALPEGGIATE TUTTE LE TEDESCHE I MAOMETTANI SHARIA, POCO CI MANCAVA CHE DI LI PASSAVA ANCHE LA MERKEL!
EIH MERKEL SPA BANCHE CENTRALI BILDENBERG, LA PROSSIMA VOLTA CHE TU VAI A TROVARE ERDOGAN SHARIA ISIS PETROLIUM? FATTI LA CINTURA DI CASTITà IN ACCIAIO INOX!
===================
OVVIAMENTE A MERKEL HOLLANDE, LE CONDOGLIANZE SONO DOVUTE, IN CASO DI TRAGICA FATALITà, MA QUESTO DISASTRO DI TERRORISMO EUROPEO è TUTTO IL SATANISMO SHARIA, CHE TU E IL TUO OBAMA GENDER, VOI AVETE PORTATO IN SIRIA TRA I MARTIRI CRISTIANI: PER LA LORO DISTRUZIONE! VOI SIETE I RESPONSABILI DI TUTTO IL TERRORISMO ISLAMICO NEL MONDO, E QUESTA TRAGEDIA SADDAM, ASSAD E GHEDDAFI, TUTTO ERA STATO PREVISTO, da loro, IN TEMPI NON SOSPETTI! E QUESTA STORIA TURCA E SAUDITA NATO SHARIA, PER VOI? SIAMO SOLTANTO ALL’INIZIO, MA PER VOI POTRà FINIRE SOLTANTO IN TRAGEDIA! Kamikaze tra i turisti a Istanbul, Almeno 10 morti. Otto vittime sono tedesche.
LAGARDE in Ucraina? lei vi è andata insieme a MADRE TERESA DI CALCUTTA, e poi, per un fatale errore fortuito, al suo finco ha trovato la CIA i cecchini GOLPE a Maidan: e nessuno di loro è stato arrestato: perché avevano la immunità diplomatica!
BOKO HARAM, AL-NURSA, QATAR, BAHRAIN, SAUDI ERDOGAN ISIS, ECC..? IS ONE ONLY SHARIA UMMAH LEAGUE ONU
BUSH Clinton sauditi, turchi, FED SPA FMI, CIA NATO, SPA FARISEI, SISTEMA MASSONICO? è soltanto una questione di penne dell’unico Baal OWL!
l’apparato militare industriale USA, senza un nemico? fallisce! ECCO PERCHé LORO SONO 50 ANNI CHE NON DORMONO LA NOTTE PER INVENTARE DEI NEMICI! … è in questo modo, che hanno convinto i sauditi a creare al-Qaeda! e poi, è tutta una storia di delitti.. questa è una storia infinita infernale!
===================
ORMAI è LA CATASTROFE! A COSA SERVONO 250 MILIONI DI MIGRANTI ENTRO IL 2060. Ci sono 24 milioni di disoccupati in Europa e 14 milioni di inattivi in Italia: servono davvero i migranti per pagare le pensioni?. Ecco le ragioni più plausibili dietro a un progetto scellerato: http://www.byoblu.com/post/notiziedalweb/a-cosa-servono-250-milioni-di-migranti
==================
AFFERMATIVO! DIO NON VUOLE EMARGINARE NESSUNO, E LUI PARLA CONTINUAMENTE AL CUORE DI TUTTI I PECCATORI, E NOI SIAMO TUTTI PECCATORI! SOLTANTO CHE GUARDIAMO CON COMPASSIONE AI NOSTRI PECCATI, E CON DUREZZA AI PECCATI DEGLI ALTRI! Quello che è il delitto sociale e politico, per eccellenza, è un pensiero ideologico massimalista, e la pretesa dello Stato Massone Islamico Darwin GENDER: di parlare con categorie morali! “Corrotti perdono pudore e dignità, provino vergogna” Esce libro. “Mai emarginare i gay, ogni creatura è amata da Dio”
===================
ma io non ho mai parlato di declino USA SpA Banche Centrali FED, infatti la vostra pirati bullismo predazione? è soltanto il declino di tutto il GENERE UMANO! SOLTANTO DIO VI PUò STERMINARE A TUTTI VOI, E NOI DEL REGNO DI DIO? CI STIAMO LAVORANDO! Obama: ‘Chi parla di declino America vende fantasia’
===================
CIOè VOI MI DITE CHE AVETE FATTO MORIRE QUESTA RAGAZZA MENTRE LEI STAVA COMPIENDO UN PECCATO MORTALE? QUESTO SI CHE è TERRORISMO SESSUALE! DI QUESTO PASSO VOI STATE MANDANDO IN FUMO 50 ANNI DI PORNOCRAZIA! Ventenne muore durante un aborto al Cardarelli di Napoli

+stir yotype /watch?v=HBlQZM8hEqo ] if you do not tell me what he said this video? I can not know I write English only through a translator!

I do not understand the English language! perhaps this study is methodologically wrong because considered a planet earth prediluviano with the same current conditions while in reality our was a planet completely different as Carl baught has shown! Prehistoric Megastorms – Noah’s Great Flood
forse questo studio è metodologicamente sbagliato perché considera un pianeta terra prediluviano con le stesse condizioni attuali mentre in realtà il nostro: era un pianeta completamente diverso come Carl Baught ha dimostrato!
se tu non mi dici quello che ha detto questo video? io non posso saperlo io scrivo inglese solo attraverso un traduttore! io non comprendo la lingua inglese!
Jezebel II 666 IMF-NWO
however between the myth of Genesis and the myth of all the other religions of the world there is a substantial distinction not about the events or characters of the myth. but there’s a world of difference in the content and meanings! in all religions the gods exploit the men because they are demons! while in Genesis God works to see the man happy and free and in Jesus God he dies for: no do die the man! in all religions gods are jealous while in Genesis God is a personal friend of Abramo and in Jesus God gives his own divine nature! all this perverse people 332 Kerry Rothschild 666 god owl at bohemian grove the satanists is no highlighted it! ] [tuttavia tra il mito di Genesi e il mito di tutte le altre religioni del mondo c’è una distinzione sostanziale non negli eventi o nei personaggi del mito. ma c’è una differenza abissale nei contenuti e nei significati! in tutte le religioni le divinità sfruttano gli uomini perché sono demoni! mentre nella Genesi Dio lavora per vedere l’uomo libero e felice e in Gesù Dio muore lui per non fare morire l’uomo! in tutte le religioni le divinità sono gelose mentre in Genesi Dio è amico personale di Abramo ed in Gesù Dio dona la sua stessa natura divina! tutto questo da persone perverse non viene evidenziato!
Jezebel II 666 IMF-NWO
stir yotype +Jezebel II 666 IMF-NWO can natural selection produce rabbits with longer ears in one area and rabbits with shorter ears in another area? ] of course! I have already stated such as the adaptation of species to the environment that it changes it is possible though we see the cat and then we see the tiger then we must say that have the same species in common! adaptation it is not a problem this evolution is correct! but there is no single test that there has been the creation of a new species from one species to oldest! indeed according to the theory of evolzione 90% of fossil should all be transitional fossils in random attempt of the nature of the species of find winning ameliorative dna! Unfortunately this failure of the theory of evolution although Darwin had admitted but the Pharisees of the Talmud which they stole all the money in the world they said to scientists rich masonry that Darwin’s theory which is the shit of science could fit the same! [ certamente! io ho già dichiarato come l’adattamento delle specie all’ambiente che cambia è possibile se noi vediamo il gatto e poi noi vediamo la tigre poi dobbiamo dire che hanno la stessa specie in comune! l’adattamento non è un problema questa evoluzione è corretta! ma non esiste una sola prova che ci sia stata la creazione di una nuova specie da una specie più vecchia! anzi secondo la teoria della evoluzione il 90% dei fossili dovrebbero tutti essere fossili di transizione nel casuale tentativo della natura di trovare la specie vincente migliorativa! Purtroppo questo fallimento della teoria della evoluzione anche Darwin lo aveva ammesso ma i farisei del Talmud che hanno rubato tutti i soldi del mondo hanno detto agli scienziati ricchi della massoneria che la teoria di Darwin che è la merda della scienza poteva andare bene lo stesso!
Jezebel II 666 IMF-NWO
/watch?v=BpsfciaLrw4 Anyway do you know of this story: the epic of gilgamesh? ] [ ] All the myths of antiquity converge in many aspects in common and have many features in common and unhappy people however for no to think positively that is that only one creator: he has made all of us or that we come all from a single source then in the negative: perverse men they thought that religions have copied from each other but this is ridiculous because all peoples isolated with no communication between them the Americas polynesia oceania etc. .. show you have all the same myths: in common as is the myth of the great flood .. so for example a wall of the Grand Canyon has collapsed a rock wall and has shown a tree that crosses vertically all geological ages many in fact are all the fossils polistrati! of course this is scientific proof of global flood because a tree can not fossilize vertically through throughout the history of our planet! ] tutti i miti della antichità convergono in molti aspetti comuni ed hanno molti caratteri in comune e persone infelici invece di pensare in positivo cioè che un solo creatore: ha fatto tutti noi o: che noi veniamo tutti da una sola origine poi in negativo: uomini perversi hanno pensato che le religioni hanno copiato le une dalle altre ma questo è ridicolo perché tutti i popoli isolati senza comunicazione tra di loro delle americhe polinesia oceania ecc.. dimostrano di avere tutti gli stessi miti: in comune come è il mito del diluvio universale per esempio.. quindi una parete de Grand Canyon è crollato una parete rocciosa ed ha mostrato un albero che attraversa in verticale tutte le ere geologiche sono molti in realtà tutti i fossili polistrati! ovviamente questa è la dimostrazione scientifica del diluvio universale perché un albero non può fossilizzare in verticale attraversando tutta la storia del nostro pianeta!
Jezebel II 666 IMF-NWO
stir yotype [+Jezebel II 666 IMF-NWO ] “animals can adapt to their environment through natural selection ] this is not the theory of evolution”. Wow…Wow…Wow. That IS the definition of evolution. Adaptation through natural selection!!! [[ answer ]] /watch?v=BpsfciaLrw4 NO this does not show the transition from one species to another! NO questo non dimostra il passaggio da una specie all’altra! Versions of Bible vs Versions of Qur an
Jezebel II 666 IMF-NWO
stir yotype. +Jezebel II 666 IMF-NWO ok ok. you win. Evolution is false and animals cannot adapt to their environment through natural selection. ] ANSWER [ animals can adapt to their environment through natural selection ] this is not the theory of evolution [but is the adaptation of this species] theory of evolution says that as from a species ancient then born a new several other new species: are born and of course this is a lie! this is not the theory of evolution ] [ non è questa la teoria della evoluzione [ questo l’adattamento delle specie ] teoria evoluzione dice che da una specie ANTICA poi nascono altre specie diverse NUOVE ed ovviamente è questa la menzogna!
Exodus Revealed part 4 ]
/playlist?list=PL0E43BD1408512958 ] /watch?v=wYvLshAGJuU&index=4
Exodus Revealed part 1 ]
/watch?v=g3OszXMPEl4 ]
Exodus Revealed part 2 ]
/watch?v=oS1If82IL_w
Jezebel II 666 IMF-NWO
about “The existence of Pharaoh in Egypt show that the Bible is true?” [[ I did not say that! ]] from the Egyptian desert (Sinai fake) Jews fled the Saudi desert (Sinai true) still under 3 feet of water beneath the sea there is a bridge that connects several islands Moses knew that under certain conditions of low tide and the wind is favorable that bridge could be crossed on foot! of course when Moses came to the place was not there this very rare natural phenomenon and the army of Pharaoh certain he would have exterminated all jews because they were trapped!of course when Moses came to the place was not there this very rare natural phenomenon and the army of Pharaoh certain he would have exterminated all jews because they were trapped!
That’s why the war chariots are in vicinity and still in single file because at high tide and an unfavorable wind quickly turned into quicksand the bottom of the sea! of course all the metal part chariots war of the pharaoh’s from chariots war they have not gone destroyed and I have seen the shooting subaque this archeology and many of these wheels are in museums but the Satanists of New World Order Bush 322 Kerry Rothschild to bring all mankind to hell with them have hidden from the media all this discourse as in fact the IMF Talmud hiding the fraud theft of our monetary sovereignty because freemasonry stolen from us bank seigniorage which is why we have a taxation impossible in fact the money it costs: 270% such as: the scientist Hyacinth Auriti has showed! dal deserto egiziano(falso Sinai) gli ebrei fuggivano nel deserto saudita (vero Sinai) ancora oggi sotto 3 metri di acqua c’è un ponte sotto il mare che collega diverse isole Mosé sapeva che in certe condizioni di bassa marea e di vento favorevole quel ponte poteva essere attraversato a piedi! ovviamente quando Mosé giunse sul posto non c’era questo rarissimo fenomeno naturale e l’esercito del Faraone certo li avrebbe sterminati tutti perché erano in trappola!
ecco perché i carri da guerra si trovano ancora oggi in fila indiana perché l’alta marea e un vento sfavorevole trasformarono rapidamente in sabbie mobili il fondo del mare! ovviamente tutte le parte in metallo dei carri da guerra del faraone non sono andati distrutti ed io ho visto le riprese subaque di questa archeologia e molte di queste ruote sono nei musei ma i satanisti del Nuovo Ordine Mondiale: Bush 322 Kerry Rothschild per portare tutto il genere umano all’inferno insieme a loro nascondono ai media tutto questo discorso come infatti il FMI Talmud nasconde la truffa del furto della nostra sovranità monetaria perché la massoneria la rubato a noi il signoraggio bancario ed è per questo che noi abbiamo una impossibile tassazione infatti il denaro ci costa: il 270% come: ha dimostrato lo scienziato Giacinto Auriti!
Jezebel II 666 IMF-NWO
about refined metallurgical in coal ] the current theory of evolution perennial scam says that there was no man in age coal when the fossil coal was formed! but just in the coal that we have found several tools which of course belong to civilization pre-diluviane! these ferrous metals are technologically very sophisticated very evolved and have the same properties inossidanti silver that with our technology we can not yet produce! and this is possible only because they had 2atmosfere pressure did not enter the ultraviolet rays in our planet because he had once crystal clear and a terrestrial magnetic field 40 times higher than the present! of course the rains were very rare and the water emerged from the ground .. etc. Hyperbaric Research Pressure That Heals – Dr. Carl Baugh .. etc. /watch?v=Rk5fd5Cy_z4 .. but everything was huge in those conditions even the men were not uncomfortable with the dinosaurs!
Today’s World Population Debunks Evolution Dr. Carl Baugh & Dr. John Heffner ] [
21 Carl Baugh – Creation Science (Big Bang Fizzle) la attuale perenne teoria della evoluzione dice che non c’era l’uomo quando il carbone fossile si formò! ma proprio nel carbone fossile noi abbiamo trovato diversi utensili che ovviamente appartengono a civiltà pre-diluviane! /watch?v=Dbd3Rmwn_n0 questi metalli ferrosi sono tecnologicamente molto raffinati evoluti e hanno le stesse proprietà inossidanti dell’argento che con la nostra tecnologia noi non possiamo ancora produrre! e questo è possibile soltanto perché avevano 2atmosfere di pressione non entravano i raggi ultravioletti nel nostro pianeta perché aveva una volta cristallina ed un campo magnetico terrestre 40 volte superiore all’attuale! ovviamente le pioggie erano rarissime e l’acqua affiorava dal terreno ..ecc.. /watch?v=ghh2sM6IjUQ ecc.. ma tutto era gigantesco in quelle condizioni anche gli uomini non erano a disagio con i dinosauri!
Jezebel II 666 IMF-NWO
Versions of Bible vs Versions of Qur an about genetic studies? ] which moron can say “a moment you 666: are deceiving us! such as it can be formed by chance DNA if we today we can not create a DNA artificially in the laboratory starting from minerals?” then Monsanto GMOs Spa Rothschild 322 IMF LaVey Kerry are the rapists of creation only Satanists can commit a crime so great! Dr Carl Baugh 2-20-1988 – What was our Atmosphere like in the Past ] quale deficiente può dire: “un momento voi ci state ingannando! come si può essere formato per caso il DNA se noi oggi non riusciamo a crearlo un DNA artificialmente in laboratorio partendo da elementi minerali?” quindi gli OGM Monsanto Spa Rothschild 322 LaVey Kerry sono gli stupratori della creazione soltanto satanisti possono commettere un delitto così grande! /watch?v=AjheQjMwHJA
Jezebel II 666 IMF-NWO
Versions of Bible vs Versions of Qur an circa la astrofisica noi dobbiamo parlare della legge della entropia per cui tutte le cose decadono continuamente e non migliorano affatto! Se noi guardiamo i megaliti che i nostri genitori hanno fatto? noi ancora oggi non abbiamo le macchine per fare cose del genere e per spostare blocchi di granito così grandi. poi non un solo fossile di transizione è stato mai trovato e questo lo ammise anche darwin! non solo tutti i fossili dimostrano che mai è esistita una evoluzione al di fuori della propria specie eccetto il caso: per adattamento: nanismo gigantismo adattamento caldo freddo! /watch?v=BpsfciaLrw4 about the astrophysics we must speak of the law of entropy so all things are in decay time and did not improve at all! If we look the megaliths that our parents did? we still do not have the machines to do such things and to move blocks of granite so great. then not a single transitional fossil was never found and this even darwin admitted it! not only all the fossils show that never really existed a evolution outside of their own species except in the case: for adaptation: dwarfism gigantism adaptation hot and cold!
01 Carl Baugh – Creation Science (Hard Questions for a Creationist) ]
/watch?v=8xL6sibLb6o ] [ /watch?v=J3b26LOB12E quindi la evoluzione è una religione parte dal dogma della disperazione e profana tutto il metodo scientifico! perché fa comodo al potere satanico del sistema massonico Bildenberg di avere degli animali schiavi da sfruttare invece di avere dei figli di Dio che sono dei Re divinizzati come me!
Hard Questions for Evolutionists – Part 1 of 2 – Dr. Carl Baugh therefore /watch?v=yH35OQbV7GY
evolution is a religion part of the dogma of despair and profane is apostasy. of: throughout the scientific method! because it suits with the satanic power of the Masonic system Bildenberg to have animal slaves to exploit instead of having children of God who are deified king like me!
16 Carl Baugh – Creation Science (Fossils Galore)
Jezebel II 666 IMF-NWO
Versions of Bible vs Versions of Qur an [ 01 Carl Baugh – Creation Science (Hard Questions for a Creationist) /watch?v=J3b26LOB12E ] /watch?v=BpsfciaLrw4 carl baught ie evidence of creation in the twenty-first century! ] tu troverai illustrato in modo scientifico tutto quello che io ho detto! ovviamente tu devi dare del tempo per studiare se non vuoi continuare ad essere un asino presuntuoso! tu sei partito con il piede sbagliato quindi adesso un poco di umiltà non ti farebbe male!
8of26 evolution is Jewish scam Creation In The 21st Century Dr Carl Baugh Flood 1of3 you’ll find explained in a scientific way everything I said! of course you have to give time to study if you do not want to continue to be a conceited ass! you left on with the wrong foot so now a little humility would not hurt! /watch?v=iBsG8ljXTLA mentre nelle favole si fa sempre vincere il bene in questa favola della evoluzione si fa sempre vincere il male infatti il Talmud che i farisei hanno scritto: ha detto che i goym sono animali dalla forma umana creati da Dio per fare godere gli ebrei! Creation In The 21st Century Ahead of Their Time 2 of 3
while in fairy tales you always win the good in that this fairy of evolution is Becoming to overcome evil in fact the Talmud That the Pharisees have written he says That the goyim are animals in human form created by God to make: Enjoy only the Jews!
/watch?v=XDDsLBv1oZA sei tu un fariseo che vuole distruggere Israele per andare dietro a questa teoria menzogna del talmud? Creation in the 21st Century The Evidence Disputes Darwin 1 of 3 /watch?v=XbCbfzmhAN8 are you a Pharisee Illuminati Rothschild who wants to destroy Israel to go behind this theory lies that is in the Talmud?
Jezebel II 666 IMF-NWO
/watch?v=BpsfciaLrw4 stir yotype +Jezebel II 666 IMF-NWO
faith must never be proven? Let me refresh your memory! This is what you previously wrote: “the whole Bibbia is a very serious book and it was all historically and archaeologically proven” ] ANSWER [ you have become a man of corrupt minds! if you go so you will be cast out! I said that the faith the miracle is not to be proved and that the whole Bible is a book archaeologically and historically valid! about the Flood we have the evidence because we have found artifacts refined metallurgical in the coal and trees prehistoric polidendron of 50 meters in vertical fossilized to prove that the so-called geological eras they are a scam and ideological evolutionism a crime of satanism! therefore the geological ages are the sediments of the Great Flood! Moreover we have all the army of the Egyptians and of Pharaoh wheels of bronze and gold lined for miles and miles because under the sea there is a natural bridge with a few feet of water with deep waters to right and to left! this is a testimony archaeologically awesome! under the sea off the coast of Saudi Arabia if you ask to prove a miracle!
] sei diventato un uomo dalla mente corrotta! io ho detto che la fede il miracolo non deve essere dimostrata e che tutta la Bibbia è un libro archeologicamente e storicamente valido! circa il diluvio universale noi abbiamo le prove perché abbiamo trovato reperti metallurgici raffinati nel carbone fossile ed alberi preistorici di polidendron di 50 metri fossilizzati in verticale a riprova che le cosiddette ere geologiche sono una truffa e l’evoluzionismo un crimine ideologico! quindi le ere geologiche sono le sedimentazioni del diluvio universale! inoltre noi abbiamo tutto l’esercito degli egiziani e del faraone ruote di bronzo e di oro allineati per kilometri e kilometri perché sotto il mare c’è un ponte naturale con pochi metri di acqua con acque profondissime a destra e a sinistra! questa è una testimonianza archeologicamente impressionante! in fondo al mare di fronte alle coste della Arabia saudita se tu chiedi di dimostrare un miracolo!
Jezebel II 666 IMF-NWO
/watch?v=BpsfciaLrw4 stir yotype +Jezebel II 666 IMF-NWO archeologically proven? what exactly about the bible was “archeologically” proven? noahs flood? sodom and gomorah? the garden of eden?changing water to wine? ] faith must never be proven because at contrary we will cancel the prize in fact God can not reward our works that are imperfect! while God is perfect .. in fact those who have no faith will never see the miracle! but from Abraham onwards we are in history archaeologically proven! many atheists have insulted the Bible because it was not found the people of the Hittites but recently they have also been found Hittites.. the most important discoveries were made arheologiche for to the Bible of course are been find Sodom and Gomorrah have been found in the depths of the Dead Sea! [ la fede non deve mai essere dimostrata perché contrariamente noi annulleremmo il premio infatti Dio non può premiare le nostre opere che sono imperfette! mentre Dio è perfetto.. infatti chi non ha la fede non vedrà mai il miracolo! ma da Abramo in poi noi siamo nella storia archeologicamente dimostrata! insultavano la Bibbia perché non era stato trovato il popolo degli Ittiti ma recentemente sono stati trovati anche loro.. le più importanti scoperte archeologiche sono state fatte leggendo la Bibbia ovviamente anche sodoma e gomorra sono state trovate nel fondo del mar morto!
Jezebel II 666 IMF-NWO
actually the whole Bible is a very serious book and it was all historically and archaeologically proven .. what you find of harm in it?
realmente tutta la Bibbia è un libro molto serio ed è stato tutto storicamente ed archeologicamente dimostrato.. cosa tu ci trovi di male? /watch?v=BpsfciaLrw4 stir yotype “Both books are fiction and full of shit. So what exactly are you comparing them for?” Versions of Bible vs Versions of Qur an ] to see a reality so objective is typical of the Nazis religious maniacs and miserable like you! if you see in the Koran and in the Bible you see only shit it’s because you’re just shit alone! A good man we would have done the fertilizer and then would produce the tasty fruits! you’ll end up in the sewer only. at this rate! as if to say that all Muslims are bad because they are many Islamists? I have not! I tell you there are also Muslim saints!
quella di vedere una realtà in modo oggettiva è tipica dei nazisti dei maniaci religiosi e dei miserabili come te! se tu nel corano e nella bibbia tu vedi soltanto merda è perché solo merda tu sei! Un uomo buono ci avrebbe fatto del concime e poi avrebbe prodotto dei frutti saporiti! tu finirai nella fogna soltanto. di questo passo! come a dire che tutti i musulmani sono cattivi perché ci sono gli islamici? no! ti dico ci sono anche musulmani santi!
Jezebel II 666 IMF-NWO
/watch?v=BpsfciaLrw4 stir yotype “Both books are fiction and full of shit. So what exactly are you comparing them for?” Versions of Bible vs Versions of Qur an ] to see a reality so objective is typical of the Nazis religious maniacs and miserable like you! if you see in the Koran and in the Bible you see only shit it’s because you’re just shit alone! A good man we would have done the fertilizer and then would produce the tasty fruits! you’ll end up in the sewer only. at this rate! as if to say that all Muslims are bad because they are many Islamists? I have not! I tell you there are also Muslim saints!
Jezebel II 666 IMF-NWO
/watch?v=m3O3jO8MZ68 ste durand said:”dommage que l’on voit pas la tête des socialistes!” ] was a systematic destruction of the roots Jewish Christian and a move towards a multiplication and legitimacy GeNDER of every vice therefore anarchy and relativism have become popular that’s why the poor are getting poorer! but this is the same land the fields of history that brought Hitler to power because the people were desperate! this is not the spontaneous they result democracy but it is a Jewish Masonic conspiracy in order to steal the bank seigniorage and to destroy in wars and in usurocracy all peoples now reduced to the impossibility of being able to defend themselves to blame is all of: Merkel Troika Bildenberg and of private central banks Spa which are a real blackmail politics. In fact the Pharisees who killed Jesus are always satanists 322 Kerry laVey Bush and soon they will kill even Israel! This is the Shoah2
a été une destruction systématique du chrétien racines juive et une évolution vers une multiplication et la légitimité de sexe de tous les vices par conséquent l’anarchie et le relativisme sont devenus populaires c’est pourquoi les pauvres s’appauvrissent! mais c’est la même terre les domaines de l’histoire qui porta Hitler au pouvoir parce que les gens étaient désespérés! ce n’est pas le spontané qui résultent de la démocratie mais c’est un complot maçonnique juive afin de voler le seigneuriage bancaire et de détruire dans des guerres et dans usurocracy tous les peuples réduits à l’impossibilité d’être en mesure de se défendre à blâmer est tous: Merkel troïka Bildenberg et des banques centrales privées Spa qui sont une véritable politique de chantage. En fait les Pharisiens qui ont tué Jésus sont toujours les satanistes 322 Kerry Lavey Bush et bientôt ils tueront même Israël! Il s’agit de la Shoah2
fue una destrucción sistemática de los cristianos raíces judías y una evolución hacia una multiplicación y la legitimidad de género de todos los vicios por lo tanto la anarquía y el relativismo se han hecho populares por eso los pobres son cada vez más pobres! pero esta es la misma tierra los campos de la historia que llevó a Hitler al poder porque la gente estaba desesperada! este no es el espontáneo que emanan de la democracia pero es una conspiración masónica judía con el fin de robar el señoreaje bancario y para destruir en las guerras y en usurocracy todos los pueblos ahora reducidos a la imposibilidad de poder defenderse la culpa es de todos: Merkel Troika Bildenberg y de los bancos centrales privados Spa que son una verdadera política de chantaje. De hecho los fariseos que mataron a Jesús son siempre los satanistas 322 Kerry LaVey Bush y pronto va a matar incluso a Israel! Este es el Shoah2
[ è stata una sistematica distruzione delle radici ebraico cristiane ed un andare verso una moltiplicazione e legittimazione di ogni vizio di conseguenza l’anarchia ed il relativismo si sono diffusi ecco perché i poveri sono sempre più poveri! ma questo è lo stesso terreno ambito storico che portò Hitler al potere perché i popoli erano disperati! questo non è il risultanto spontaneo della democrazia ma è una congiura ebraico massonica per poter rubare il signoraggio bancario e per poter distruggere nelle guerre e nella usurocrazia i popoli ormai ridotti nella impossibilità di poter difendere se stessi per colpa di Merkel Troika Bildenberg e delle of private Banche Centrali che sono un vero ricatto della politica. infatti i farisei che hanno ucciso Gesù sono sempre i sataniti 322 Kerry e presto uccideranno anche Israele! Questa è la Shoah2 Marine Le Pen explose deux socialistes corrompus
Jezebel II 666 IMF-NWO
my JHWH — senza problemi io posso essere l’amico di chiunque ed il nemico di chiunque! ecco perché tutto quello che io posso fare sia nel bene che nel male ha una amplificazione soprannaturale!
Jezebel II 666 IMF-NWO
youtube — ovviamente è soltanto una coincidenza!
STAND WITH ISRAEL
28 giugno 2014 22:30
Non riuscito (impossibile convertire il file video)
Missões Evangélicas 014 Mensagem Subliminar 1
28 giugno 2014 22:28
Non riuscito (impossibile convertire il file video)
Jezebel II 666 IMF-NWO
youtube – dieses von MrUniusREI wirklich ist nicht das gleiche traurige Geschichte von UniusREI2 warum nicht einfach: UniusREI2 1 hatte nur mein 400 Video ursprünglich machte alle nur durch mich sondern auch 2. . hatte keine Strafe! JEDOCH dieser Kanal wurde entfernt weil ich sehr langsam fing ich an zu übersetzen sehr langsam auf https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion das Buch der Weisheit Salomos es ist wahr dass habe ich entlassen ich habe Entlassung kommt dass Kannibalen Bluttrinker von rohem Schweinefleisch an alle die das Virus von Rinderwahnsinn der in die BRAIN der 187AudioHostem .. und diese Angelegenheit zu mir eingegeben haben dass die NWO hat ihn verletzt? Ich bin nicht nachtragend! Sie gegen 187AudioHostem der Satanist gefeuert haben die durch außerirdische Technologie sehen konnte alles was er tun konnte und sehen und hören mein Körper aber die Schlussfolgerung ist dass Sie nicht mehr zu haben kehrte zurück mein UniusREI2 die Sie haben zu mir gesagt zerstört so ungerecht! Selbst wenn Sie alle Satanisten aber du hast nicht das Recht den König Salomo hassen mein Freund!
Jezebel II 666 IMF-NWO
youtube – esto por MrUniusREI en realidad no es la misma triste historia de UniusREI2 ¿por qué no: UniusREI2 1 sólo tenía mi video 400 original hizo de todo sólo por mí sino también 2. . tenían ninguna pena! SIN EMBARGO este canal ha sido removido porque muy lentamente comencé a traducir muy lentamente en https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion el Libro de la Sabiduría de Salomón es cierto que me despido me hice el despido de que bebedor de sangre caníbal de carne de cerdo cruda se tienen todos los virus de la enfermedad de las vacas locas que entró en el cerebro de 187AudioHostem .. y que me importa que el Nuevo Orden Mundial le ha hecho daño? Yo no soy vengativo! que ha disparado contra 187AudioHostem el satanista que podía ver a través de la tecnología alienígena lo único que podía hacer y ver y oír mi cuerpo pero la conclusión es que usted no tiene más volvió atrás mi UniusREI2 lo cual han dicho a mí destruido tan injustamente! Incluso si ustedes son satanistas pero que no tiene derecho a odiar al rey Salomón mi amigo!
ISIS Edging Closer to Israel [[ è tutta colpa della SHARIA se è impossibile convivere con gli islamici quindi questa settimana tutti i Palestinesi devono essere deportati in Siria! non possiamo giocare con un serpente velenoso prendendolo per la coda! Uccisa la Sharia poi musulmani non saranno più una minaccia contro il genere umano! Questa guerra contro il terrorismo islamico non può essere vinta in altro modo! ma forse voi avete bisogno di una guerra mondiale ecco perché voi non condannate la sharia! ] Former National Security Council director Yaakov Amidror says Israel needs to be prepared to assist Jordan in fighting off ISIS. By Yaakov Levi. First Publish: 6/29/2014 Speaking Sunday former National Security Council director Yaakov Amidror said that if Jordan requested Israeli assistance in preventing its border with Iraq from being overrun by forces belong to to ISIS the Islamic State of Iraq and the Levant then Israel would have little choice but to help. “It’s not just in Jordan’s interest but in Israel’s as well to work together to solve this problem” he said. As the Sunni Islamist forces of ISIS have overrun Iraq edging ever closer to that country’s border with Jordan Amman has expressed nervousness that it could be the group’s next target. Some ISIS sources have already made unconfirmed claims to have seized a Jordanian town although those reports appear to be false. Jordan on Friday deployed massive army forces on its Iraqi border including tanks army vehicles missile launchers and soldiers reported Yedioth Aharonoth citing the Arab news source Asharq Al-Aswat. In the Arabic report Jordanian sources were quoted as claiming that the Iraqi army still controls the area just over the Jordanian border but that they have already lost control over adjacent areas. A senior Jordanian captain told the paper the army is at maximum preparedness so as to be able to get involved at a moment’s notice. Jordan has good reason to worry; ISIS Islamists have publicly called for Jordanian King Abdullah’s execution declaring him a traitor to Islam who has joined forces with the West. ISIS threatened to “slaughter” the “tyrant” Abdullah in a recent video which was uploaded to YouTube. The video features a Jordanian citizen and member of the Islamist group who is seen tearing up his passport and throwing it in a fire while vowing to launch a suicide attack inside Jordan. Earlier this month former Israeli intelligence expert Jacques Neriah suggested in a CNN interview that Israel must prepare itself for the eventuality that the battle could reach the shores of Tel Aviv – despite the fact that the fighting rages more than 915 kilometers (595 miles) away. According to Neriah the current crisis in the Middle East has made Israel relatively quiet and could buy the IDF time to prepare. “Everyone is busy killing one another in the Arab world – it gives Israel a ‘time out’ to reorganize and to prepare itself for the long run” Neriah stated. “If Iraq falls in the hands of ISIS then we will have a terrorist state – where terrorists will be trained will be equipped will be financed by an [entire] state and not by an organization which is [in] hiding.” Meanwhile a report in the Daily Beast claimed that Israeli and US officials have already confirmed that their countries would join the battle against ISIS should it attack Jordan with whom Israel has a peace treaty. Thomas Sanderson co-director for transnational threats at the Center for Strategic and International Studies told the Daily Beast that in his estimation any ISIS attack on Jordan would be viewed in both Washington and Jerusalem as a threat to national security. “I think Israel and the United States would identify a substantial threat to Jordan as a threat to themselves and would offer all appropriate assets to the Jordanians” he said. Concerns in Israel over ISIS’s rapid territorial gains in Syria and Iraq comes amid claims ISIS-linked terror cells have been involved in recent rocket fire against southern Israel. On Saturday it was revealed that two Gazan terrorists killed in an IAF precision strike for launching rockets against Israeli civilians were members of a jihadi group linked to ISIS. Parlando Domenica ex direttore del National Security Council Yaakov Amidror ha detto che se la Giordania ha chiesto l’assistenza di Israele nel prevenire il confine con l’Iraq da essere invaso da forze appartengono a ISIS lo Stato islamico dell’Iraq e il Levante allora Israele avrebbe avuto altra scelta che aiutare. “Non è solo nell’interesse della Giordania ma anche per lavorare insieme per risolvere questo problema di Israele” ha detto. Mentre le forze islamiste sunnita di ISIS hanno invaso l’Iraq bordatura sempre di più a bordo di quel paese con la Giordania Amman ha espresso nervosismo che potrebbe essere il prossimo obiettivo del gruppo. Alcune fonti ISIS hanno già fatto affermazioni non confermate di aver sequestrato una città giordana anche se tali relazioni sembrano essere false. Giordania Venerdì schierato massicce forze armate sul confine iracheno tra cui carri armati veicoli militari lanciamissili e soldati riferito Yedioth Aharonoth citando la fonte di notizie arabo Asharq Al-Awsat. Nella relazione araba fonti giordane sono stati citati come dicendo che l’esercito iracheno controlla ancora la zona appena oltre il confine giordano ma che hanno già perso il controllo sulle aree adiacenti. Un capitano giordano anziano ha detto al giornale l’esercito è al massimo la preparazione in modo da essere in grado di essere coinvolti in un momento di preavviso. Jordan ha buone ragioni di preoccuparsi; ISIS islamisti hanno chiesto pubblicamente per l’esecuzione del re giordano Abdullah dichiarandolo un traditore dell’Islam che ha unito le forze con l’Occidente. ISIS ha minacciato di “massacro” il “tiranno” Abdullah in un video recente che è stato caricato su YouTube. Il video presenta un cittadino giordano e membro del gruppo islamico che è visto strappare il suo passaporto e gettandolo nel fuoco mentre promettendo di lanciare un attacco suicida all’interno Jordan. All’inizio di questo mese l’ex esperto di intelligence israeliano Jacques Neria suggerito in una intervista alla CNN che Israele deve prepararsi per l’eventualità che la battaglia potrebbe raggiungere le coste di Tel Aviv – nonostante il fatto che la lotta infuria più di 915 km (595 miglia) di distanza. Secondo Neria l’attuale crisi in Medio Oriente ha fatto Israele relativamente tranquilla e potrebbe acquistare il tempo IDF di preparare. “Ognuno è occupato uccidersi a vicenda nel mondo arabo – dà a Israele un ‘time out’ per riorganizzarsi e prepararsi per il lungo termine” ha dichiarato Neria. “Se l’Iraq cade nelle mani di ISIS allora avremo uno stato terrorista – dove verranno addestrati i terroristi saranno dotati saranno finanziati da un [intero] stato e non da un’organizzazione che è [in] nascondere.” Nel frattempo un rapporto del Daily Beast ha affermato che i funzionari israeliani e statunitensi hanno già confermato che i loro paesi avrebbero unirsi alla battaglia contro ISIS dovrebbe attaccare Jordan con la quale Israele ha un trattato di pace. Thomas Sanderson co-direttore per le minacce transnazionali presso il Centro di Studi Strategici e Internazionali ha detto al Daily Beast che nella sua stima qualsiasi attacco ISIS su Jordan sarebbe visto in Washington e Gerusalemme come una minaccia alla sicurezza nazionale. “Credo che Israele e gli Stati Uniti dovrebbero identificare una minaccia sostanziale per la Giordania come una minaccia per se stessi e offrirebbero tutte le attività necessarie per i giordani” ha detto. Le preoccupazioni in Israele oltre rapidi guadagni territoriali di ISIS in Siria e in Iraq arriva in mezzo a rivendicazioni cellule terroristiche ISIS-linked sono stati coinvolti nel recente lancio di razzi contro il sud di Israele. Sabato scorso è stato rivelato che due terroristi di Gaza uccisi in un attacco di precisione IAF per il lancio di razzi contro i civili israeliani erano membri di un gruppo jihadista legato a ISIS.

Binyamin Netanyahu io penso che a lui qualcuno dovrà dare: il premio della pace che deve essere dato ad ogni traditore nel nuovo monumento per shoah2 per il nuovo genocidio di tutti gli israeliani! perché è chiaro dopo il loro genocidio io sarò costretto insieme: allo Iran a fondare di nuovo VERO Israele: contro tutti i satanismi di Rothschild la strega puttana! ] [ Binyamin Netanyahu Vows to Outlaw Raed Salah’s Islamic Movement in Israel. Prime Minister blames Friday’s anti-Israel rally on terror-linked group promises to crack down following calls to abduct IDF soldiers. By Hezki Ezra Tova Dvorin 6/29/2014 Prime Minister Binyamin Netanyahu opened his weekly cabinet meeting by addressing anti-Israel incitement on Friday outside Umm-Al-Fahm adding to a chorus of criticism regarding a rally calling for the abduction of Israeli soldiers. “Outrageous calls were heard supporting the kidnapping of Israeli soldiers” the Prime Minister began. “Most of Israel’s Arab citizens do not support this and I call on their leaders to stand boldly and firmly in condemning these statements.” Until then he said he would fight the incitement. “As Israeli citizens we cannot accept and put up with such outrageous statements” Netanyahu warned. “The IDF protects all of us.” Netanyahu also warned that the incident is directly linked to activity from the northern branch of the Islamic Movement headed by Sheikh Raeh Salah. Salah was recently banned from traveling abroad in connection with anti-Israel incitement and Netanyahu vowed to outlaw the group entirely. “In many cases those behind these readings behind these protests are the northern branch of the Islamic Movement” the Prime Minister said. “[The movement] constantly preaches against Israel and has publicly identified with terrorist organizations like Hamas. Therefore I have instructed the competent officials to explore the possibility of declaring the northern branch of the Islamic movement as blacklisted.” “This announcement will provide significant tools for the security authorities to battle the movement” he added. Transportation Minister Yisrael Katz (Likud) agreed. “It is a most necessary action following a weekend demonstration in Umm al-Fahm [to outlaw the group] as I requested years ago” Katz said explaining that the group’s activities are known throughout the Middle East. The Israeli government in late May began discussions on whether to declare Salah’s Islamic Movement in Israel an illegal organization. Salah has been jailed for incitement in the past after calling followers to physically block Jews from entering the Temple Mount and has been sentenced in the past for incitement and assault among other nationalistically-motivated crimes. The Islamic Movement has also been involved in the violent “Nakba Day” protests opposing Israel’s existence. Il primo ministro accusa manifestazione anti-israeliana del Venerdì su gruppo terroristico legato promette di reprimere a seguito di inviti a rapire soldati israeliani. Per Hezki Ezra Tova Dvorin 2014/06/29 Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha aperto la sua riunione di gabinetto settimanale affrontando istigazione anti-israeliana il Venerdì di fuori Umm-Al-Fahm aggiungendo un coro di critiche in merito a una manifestazione che chiede il rapimento di soldati israeliani. “Outrageous chiamate sono state ascoltate sostenere il rapimento di soldati israeliani” il Primo Ministro ha cominciato. “La maggior parte dei cittadini arabi di Israele non supportano questo e chiedo loro leader a stare con coraggio e fermezza nel condannare queste dichiarazioni.” Fino ad allora disse avrebbe combattuto l’incitamento. “Come cittadini israeliani non possiamo accettare e sopportare tali dichiarazioni oltraggiose” ha avvertito Netanyahu. “L’IDF protegge tutti noi.” Netanyahu ha anche avvertito che l’incidente è direttamente collegata all’attività dal ramo settentrionale del Movimento islamico guidato dallo sceicco Salah Raeh. Salah è stato recentemente vietato di viaggiare all’estero in connessione con istigazione anti-israeliana e Netanyahu ha promesso di mettere fuori legge il gruppo del tutto. “In molti casi quelli dietro queste letture dietro a queste proteste sono il ramo settentrionale del Movimento islamico” ha detto il Primo Ministro. “[Il movimento] predica costantemente contro Israele e ha pubblicamente identificato con organizzazioni terroristiche come Hamas. Pertanto ho incaricato i funzionari competenti per esplorare la possibilità di dichiarare il ramo settentrionale del movimento islamico come lista nera.” “Questo annuncio fornirà strumenti significativi per le autorità di sicurezza per combattere il movimento” ha aggiunto. Ministro Trasporti Yisrael Katz (Likud) ha accettato. “Si tratta di una azione più necessaria a seguito di una manifestazione weekend a Umm al-Fahm [di mettere fuori legge il gruppo] come ho richiesto anni fa” ha detto Katz spiegando che le attività del gruppo sono conosciuti in tutto il Medio Oriente. Il governo israeliano a fine maggio ha iniziato le discussioni sull’opportunità di dichiarare Movimento islamico di Salah in Israele un’organizzazione illegale. Salah è stato incarcerato per istigazione in passato dopo aver chiamato i seguaci di bloccare fisicamente gli ebrei di entrare nel Monte del Tempio ed è stato condannato in passato per incitamento alla violenza e aggressione tra gli altri reati nazionalistica-motivati​​. Il Movimento islamico è stato coinvolto anche nelle violente proteste “Nakba Day” opposti l’esistenza di Israele.

Binyamin Netanyahu I think that to him someone will have to give: the Peace Prize to be given to every traitor like him in the new monument to shoah2 for the new genocide of all Israelis! because it is clear after their genocide I will be forced to together to Iran at the founding of new TRUE Israel against all the satanism of Rothschild the Witch bitch! ] ISIS Edging Closer to Israel [[it’s all because of the SHARIA if it is impossible to live with Muslims then this week all Palestinians should be deported to Syria! we can not play with a poisonous snake taking him by the tail! Killed Sharia then Muslims will no longer be a threat to the human race! This war against Islamic terrorism can not be won in any other way! but maybe you need of a world war that’s why you do not condemn sharia!
Call Issued to Retake Gaza Following Rocket Fire Renewed. [[ in This way the Sharia UN OCI NATO the international community says that terrorism is right then Israel has been legally convicted in its existence everything was a mistake in Israel! but we can not think having lived 66 years of terrorism in this way! is clear the system of Masonic Illuminati Satanists Pharisees IMF SPA FED; BANK worldWide Bildenbeg trilateral commission Gmos alins abductions 322 Bush has betrayed they decided to ruin the human race from bohemian grove god Baal Owl Marduk! ] Foreign Minister Avigdor Lieberman reiterates call to crack down on Hamas in Gaza says ‘limited’ operation tests Could ineffective.

Call Issued to Retake Gaza Following Renewed Rocket Fire. [[ il questo modo sharia ONU OCI NATO la comunità internazionale dice: che è giusto il terrorismo quindi Israele è stato giuridicamente condannato nella sua esistenza tutto è stato uno sbaglio! ma noi non possiamo pensare di avere vissuto 66 anni in questo modo! è chiaro i satanisti del sistema massonico Illuminati farisei hanno tradito hanno deciso di rovinare il genere umano! ] Foreign Minister Avigdor Liberman reiterates call to crack down on Hamas in Gaza says ‘limited’ operation could prove ineffective. Foreign Minister Avigdor Liberman proposed that Israel should “consider” retaking Gaza on Sunday noting that a “limited” operation in Judea and Samaria against Hamas could prove ineffective. “We have to decide whether we are going to explore the alternative of full occupation of the Gaza Strip” Liberman said on IDF Radio’s “Good Morning Israel” show. “We saw that a limited operation only strengthens Hamas in the end; the alternative is clear.” This is not the first time Liberman has suggested retaking Gaza. The Foreign Minister has proposed a full operation against Hamas there multiple times over the past year following several periods of heavy rocket fire from Hamas and Islamic Jihad. Liberman’s comments surface less than 24 hours after Gaza terrorists rained even more rockets on Israel with one setting fire to plastics and paint factories in the southern city of Sderot Saturday. Four workers managed to escape the factories before they were set ablaze police spokesperson Micky Rosenfeld told AFP. The IAF responded Saturday night by striking nine terror targets in Gaza. Since Operation Brother’s Keeper began seventeen days ago no fewer than 23 rockets from Gaza have hit Israel an IDF spokesperson noted Sunday.
open letter to Naftali Bennett — I’m tired of all this your rhetoric of 66 years this is only a theater of Rothschild to deceive the human race and to sow hatred! I have the evidence you MOSSAD you have to stand still: you have stop the “cold fusion” then the technology of hydrogen produced from water in fact you have give an enormous power to the Arab League! because you have brought up: a new Islamic Hitler to make a new Israeli Holocaust to continue to rob the banking seigniorage against all the peoples! you make me sick you do not look for the solution but you are looking for the disease! “] you of the Talmud you are the worst Satanists of the story!

io sono stanco di tutta questa vostra retorica di 66 anni questo è soltanto un teatro di Rothschild per ingannare il genere umano e per seminare odio! io ho le prove voi il MOSSAD voi avete fermato: la “fusione fredda” quindi la tecnologia dell’idrogeno prodotta dall’acqua appunto per dare un potere enorme alla lega araba! perché proprio voi avete allevato: un nuovo Hitler islamico per fare una nuova shoah di israeliani per continuare a rubare il signoraggio bancario contro tutti i popoli! voi mi fate schifo voi non cercate la soluzione voi cercate la malattia!” ] [ Naftali Bennett Praises the ‘Long Arm of the IDF’ After Sderot Fire. ‘We will make sure it is our enemies who are in shelters’ Bennett vows as residents bravely return to work. 6/29/2014 Economics Minister and Jewish Home Chairman Naftali Bennett vowed to “hit terrorists” wherever they are on Sunday during a visit to the Sderot factories burned down on Saturday after being hit by rockets from Gaza. “Over the weekend the Israeli government has proven that the IDF’s hands reach everywhere – both in the North and in the South” Bennett said. “Wherever there are terrorists who want to hurt us we hurt them. We will make sure it is our enemies who are in shelters.” Bennett also praised the resilience of Sderot residents who returned to daily life Sunday despite the rockets over the weekend. “The secret of Israel’s existence is not only its defense power but also its civil power” Bennett said. “Missiles hit overnight but people return to work in the morning. This is the way of the State of Israel and this is the way of the city of Sderot.” Two rockets fell in the Sha’ar Hanegev Regional Council area Saturday night one exploding in open ground outside of Sderot and the other making a direct hit on the “Denber” plastic factory. The factory was set ablaze in a massive fire which engulfed an adjacent paint factory as well. Ten firefighting units from Sderot Be’er Sheva Ashkelon and Netivot eventually succeeded in controlling the fire and prevent it from spreading to other factories after an hour-long struggle with the massive blaze. Bennett’s remarks are the latest in a series of praises for the “bravery” of the citizens of Sderot who have been forced to endure an ongoing barrage of rocket fire from Gaza for several years. “Your patience and bravery is what allows us to act to restore quiet to the region” Defense Minister Moshe Ya’alon told Sderot Sunday. “We will not tolerate the attempts of the terror organizations to interfere with the routine of our daily lives. We will continue to act with force and power against the forces of terror arrayed against us as we have been doing in recent days.” The Israeli Air Force (IAF) attacked nine different terrorist targets in Gaza overnight Saturday in retaliation for the rocket fire. Naftali Bennett elogia il ‘Long Arm of the IDF’ Dopo Sderot Fuoco. ‘Faremo in modo che sia i nostri nemici che si trovano in rifugi’ Bennett voti come i residenti coraggiosamente tornare al lavoro. Prima pubblicazione: 2014/06/29 ministro dell’Economia e ebraico Casa Presidente Naftali Bennett ha promesso di “colpire terroristi” ovunque si trovino Domenica durante una visita alle fabbriche di Sderot bruciata il Sabato dopo essere stato colpito dai razzi da Gaza. “Durante il fine settimana il governo israeliano ha dimostrato che le mani del dell’IDF raggiungono ovunque – sia nel Nord che nel Sud” ha detto Bennett. “Dovunque ci sono terroristi che vogliono fare del male a noi far loro del male. Faremo in modo che sia i nostri nemici che si trovano nei rifugi.” Bennett ha anche elogiato la resilienza dei residenti di Sderot che è tornato alla vita quotidiana Domenica nonostante i razzi durante il fine settimana. “Il segreto dell’esistenza di Israele non è solo il suo potere di difesa ma anche la sua potenza civile” ha detto Bennett. “I missili hanno colpito durante la notte ma la gente tornare a lavorare la mattina. Questa è la via dello Stato di Israele e questo è il modo della città di Sderot.” Due razzi è caduto nella zona di Sha’ar Consiglio regionale Hanegev Sabato sera uno che esplode in piena terra al di fuori di Sderot e l’altro facendo un colpo diretto sul “Denber” fabbrica di plastica. La fabbrica è stato dato alle fiamme in un incendio enorme che ha inghiottito una fabbrica di vernici adiacente pure. Dieci unità antincendio di Sderot Beer Sheva Ashkelon e Netivot alla fine sono riusciti a controllare il fuoco e impedire la propagazione ad altre fabbriche dopo una lotta durata di un’ora con la fiammata enorme. Le osservazioni di Bennett è l’ultimo di una serie di lodi per il “coraggio” dei cittadini di Sderot che sono stati costretti a sopportare una raffica continua di lancio di razzi da Gaza per diversi anni. “La vostra pazienza e coraggio è ciò che ci permette di agire per ripristinare tranquillo per la regione” ha detto il ministro della Difesa Moshe Ya’alon Sderot Domenica. “Non tollereremo i tentativi delle organizzazioni terroristiche di interferire con la routine della nostra vita quotidiana. Continueremo ad agire con forza e potere contro le forze del terrore schierati contro di noi come abbiamo fatto negli ultimi giorni.” L’aviazione israeliana (IAF) ha attaccato nove diversi obiettivi terroristici a Gaza durante la notte Sabato in rappresaglia per i lanci di razzi.

Rabbi Zalman Melamed [lui ha ragione! noi non possiamo dire “auguri ragazzi per i prossimi 66 anni perché questi 66anni che noi abbiamo vissuto insieme al terrorismo sono stati anni buoni per noi! .. quindi è arrivato il momento di risolvere in modo definitivo tutti i problemi del mondo.. oppure saranno tutti i problemi Rothschild del mondo che risolveranno la sua terza guerra mondiale nucleare: kabbalah talmud per uccidere tutti quanti! Perché devono iniziare gli ebrei a risolvere per primi i problemi a tutti? perché è proprio questo significa: “essere il popolo eletto!” altrimenti se voi non volete essere: il popolo eletto poi il vostro posto sarà all’inferno! Soltanto israeliani possono risolvere il satanismo del signoraggio bancario e il satanismo della Sharia senza realizzare necessaiamente una guerra mondiale. e questo deve essere fatto: immediatamente oggi stesso voi dovete venire a prendere me!! ] שלומי שלמוני Leading Rabbi: War Not Music Concerts Will Save Kidnapped Boys. Leading religious-Zionist rabbi says solidarity event won’t help find kidnapped boys urges protests for tougher IDF crackdown on Hamas. By Uzi Baruch Tova Dvorin: 6/29/2014 The Rosh Yeshiva of the Beit El Yeshiva Rabbi Zalman Melamed urged the public to set up a protest in front of the Defense Ministry in Tel Aviv Sunday to call for a tougher crackdown against Hamas. Rabbi Melamed explained that while a rally at Rabin Square planned for Sunday night coordinated with the #BringBackOurBoys campaign will feature artists and celebrities only a protest outside government offices is bound to make a difference. The Ministry of Defense must step up its daily attacks on Hamas he urged and the real struggle is against terrorism and its supporters. “Hamas must realize that every day that passes without the boys’ return to Israel costs it dearly and the price is very heavy” Rabbi Melamed said. The Rabbi also called on the Israeli security system not to give in to pressure from home and abroad especially from extreme left-wing groups trying to harm the IDF fighting against terror organizations. “[We must] hit Hamas leaders hard to reduce their rights until they realize their own suffering and respond quickly to return the three boys” he said. “We must beat Hamas until they beg ‘take the boys and remove the shadow of death from me'” he added. Operation Brother’s Keeper is now in its seventeenth day. Since Naftali Frenkel (16) Gilad Sha’ar (16) and Eyal Yifrah (19) were kidnapped by Hamas terrorists over two weeks ago 413 Hamas terrorists have been arrested. Last week the IDF named the main suspects in the investigation over the abduction as Marwan Kawasmeh and Amar Abu-Eisha two well-known Hamas terrorists in the Hevron area. Rabbi Zalman Melamed שלומי שלמוני Leading Rabbi: la guerra non Concerti di musica Will Save ragazzi rapiti. Leading rabbino religioso-sionista dice evento di solidarietà non vi aiuterà a trovare i ragazzi rapiti sollecita le proteste per IDF dura repressione su Hamas. Per Uzi Baruch Tova Dvorin: 2014/06/29 The Yeshiva Rosh Yeshiva del Beit El il rabbino Zalman Melamed ha esortato il pubblico a creare una protesta davanti al Ministero della Difesa a Tel Aviv Domenica a chiamare per una repressione più dura contro Hamas. Il rabbino Melamed ha spiegato che mentre un raduno a Piazza Rabin previsto per Domenica sera coordinato con la campagna # BringBackOurBoys sarà caratterizzato da artisti e celebrità solo una protesta davanti agli uffici del governo è destinata a fare la differenza. Il Ministero della Difesa deve intensificare i suoi attacchi quotidiani su Hamas ha esortato e la vera lotta è contro il terrorismo ei suoi sostenitori. “Hamas deve rendersi conto che ogni giorno che passa senza ritorno dei ragazzi di Israele costa caro prezzo e il prezzo è molto pesante” ha detto il rabbino Melamed. Il rabbino chiamato anche il sistema di sicurezza israeliano di non cedere alle pressioni da casa e all’estero in particolare da parte di gruppi di estrema sinistra che cercano di danneggiare i combattimenti IDF contro le organizzazioni terroristiche. “[Dobbiamo] colpire i leader di Hamas duramente a ridurre i loro diritti fino a quando si rendono conto la propria sofferenza e rispondere rapidamente a restituire i tre ragazzi” ha detto. “Dobbiamo battere Hamas fino a quando non pregano ‘prendere i ragazzi e rimuovere l’ombra della morte da me'” ha aggiunto. Dell’operazione Fratello Keeper è giunto alla sua diciassettesima giornata. Dal Naftali Frenkel (16) Gilad Sha’ar (16) e Eyal Yifrah (19) sono stati rapiti da terroristi di Hamas più di due settimane fa 413 terroristi di Hamas sono stati arrestati. La scorsa settimana l’IDF chiamato i principali indagati nell’inchiesta sul sequestro come Marwan Kawasmeh e Amar Abu Eisha due noti terroristi di Hamas nella zona di Hebron.

Rabbi Zalman Melamed [ he’s right! we can not say “Have fun boys for the next 66 years because these 66years of terrorism sharia Ummah that we have lived together against terrorism were good years for us! .. so now is the time to resolve permanently all the world’s problems .. or will all the problems Rothschild of the new world order talmud 666 agenda that will resolve its nuclear world War III: talmud kabbalah to kill everyone. Why should start from the Jews to solve to first the problems at all peoples? because it is precisely this means: ” be the chosen people” otherwise if you do not want to be: the chosen people then your place will be into hell! Only Israelis can solve the Satanism of banking seigniorage and Satanism Sharia without forcing to realizing necessarily to do an world war nuclear. and this must be done: immediately is today you have to come pick me!] שלומי שלמוני Leading Rabbi: War Not Music Concerts Will Save Kidnapped Boys. Leading religious-Zionist rabbi says Solidarity event will not help find kidnapped boys urges protests for tougher crackdown on Hamas IDF.

Mosca critica la risoluzione di Kiev presentata all’ONU
La risoluzione proposta da Kiev sulla situazione in Ucraina che il 27 giugno ha ricevuto il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sui diritti umani dice che l’organizzazione è utilizzata per scopi opportunistici. Lo hanno dichiarato al ministro degli Esteri russo.
Il dicastero della diplomazia russa ha anche osservato che durante le consultazioni la parte russa ha invitato la delegazione ucraina e chi sta dietro di loro a rinunciare ad un “atteggiamento poco costruttivo e a concentrarsi sulla questione dei diritti umani”.
“Purtroppo le nostre richieste non sono state ascoltate” – hanno sottolineato al ministero degli Esteri russo.
L’Ucraina rifiuta gli aiuti umanitari della Russia.
Kiev non può accettare gli aiuti umanitari da parte della Federazione Russa per le regioni orientali. Si afferma in una nota del ministero degli Esteri dell’Ucraina inviata alla Russia.
Nella giornata di ieri il ministero degli Esteri ucraino aveva ricevuto una nota ufficiale dal dicastero della diplomazia russa con la proposta di Mosca per inviare aiuti umanitari nelle regioni di Donetsk e Lugansk e possibilmente in altre regioni dove si trovano i rifugiati. A Mosca si sperava che gli aiuti avessero potuto agevolare la situazione della popolazione e dei profughi e contribuire alla riduzione del numero di quest’ultimi in futuro.
Kramatorsk il popolo soffre la fame
Il rappresentante degli autonomisti della citta Maksim ha raccontato in un’intervista ai giornalisti russi che i problemi principali di Kramatorsk (Ucraina orientale) non sono solo i bombardamenti ma soprattutto la fame. Ha spiegato che le persone non riescono ad abbandonare la città.
“La gente sperava di ricevere pensioni salari ed è rimasta in città. Ora non hanno nulla. Si organizzano i pullman per evacuare le persone ma molti hanno paura di andare via senza denaro” ha detto Maksim.
Secondo i dati della milizia popolare in città mancano gli aiuti umanitari: l’esercito ucraino ha bloccato tutti i corridoi che si potevano usare alcuni giorni fa. È stato riferito che a Slavyansk la situazione è peggiore.
Il 20 maggio il ministro dell’Interno ad interim Arsen Avakov ha dichiarato che le autorità sospendevano i pagamenti di pensioni e salari a Kramatorsk e Slavyansk.
Ministero della Protezione Civile: convogli con aiuti umanitari agli ucraini. Una colonna di 12 auto del Ministero della Protezione Civile della Russia domenica mattina si è recato a Rostov-sul-Don nella Russia meridionale con un carico umanitario di peso superiore a 90 tonnellate per i cittadini ucraini. Vi sono prodotti alimentari e igienici ha dichiarato il portavoce della Protezione Civile russa. È stato programmato di consegnare gli aiuti umanitari al confine tra Russia e Ucraina poi verranno distribuiti alla popolazione del paese vicino. Il Ministero degli Esteri dell’Ucraina sabato aveva parlato circa l’impossibilità di ricevere aiuti umanitari dalla Russia nell’est del paese. Il motivo è la “incertezza della destinazione finale” è dichiarato in una nota delle autorità ucraine.
Aleppo le adesioni all’appello di Riccardi
A una settimana dall’appello di Andrea Riccardi crescono le adesioni perché il dramma di Aleppo e della Siria non sia dimenticato. Tra i firmatari rappresentanti…
«Salviamo Aleppo»
Faccio un appello per Aleppo. Accade qualcosa di terribile. Ma viene ignorato. Oppure si assiste rassegnati. Sono due anni che si combatte ad Aleppo. Nel luglio 2012 è iniziata la battaglia nella città più popolosa della…
Bergoglio incontrerà le vittime di abusi
Lunedì 7 luglio papa Francesco incontrerà in Vaticano un gruppo di vittime di abusi sessuali da parte di chierici provenienti da alcuni paesi del mondo. Per la prima volta dalla sua elezione sottolinea il sito Il Sismografo…
Meriam: grazie a tutti mi affido a Dio
«Ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicini. Mi affido a Dio e voglio stare con la mia famiglia». Attende. Chiusa nell’ambasciata statunitense di Khartum insieme al marito Daniel Wani e ai figli Martin e Maya Meriam…
Meriam è libera il video del rilascio
Sembra essere al sicuro almeno al momento Meriam Ibrahim la 27enne cristiana prima condannata a morte a Khartum per apostasia e adulterio poi assolta da una Corte d’appello e quindi di nuovo fermata. La ragazza …
Iraq il grido del vescovo: «Salvateci»
Qaraqosh è quasi una città fantasma. Più del 90% degli oltre 40mila abitanti quasi tutti cristiani appartenenti alla Chiesa siro-cattolica sono fuggiti negli ultimi due giorni davanti all’offensiva degli insorti sunniti…
Gli Usa dicono addio alle mine antiuomo
Gli Stati Uniti non produrranno più mine anti-uomo e non ne acquisteranno altre nemmeno per sostituire quelle nei depositi: è l’impegno preso da Washington a Maputo in Mozambico in occasione della conferenza per la revisione…
Il governo italiano: i cristiani rischiano l’estinzione
La fuga da Qaraqosh dopo quella da Mosul. Mercoledì i primi combattimenti fra le milizie sunnite capeggiate dallo Stato islamico dell’Iraq e del Levante e i peshmerga curdi accorsi in difesa dei villaggi cristiani nella…
Ucraina siglato l’accordo con l’Europa
Firmato l’Accordo di associazione tra Kiev e Bruxelles. L’intesa è stata sottoscritta dal presidente Petro Poroshenko (nella foto) nel corso di una cerimonia al vertice Ue di Bruxelles dal presidente Petro…
La storia di Meriam
​La vicenda di Meriam ha suscitato e continua a suscitare la commozione e la mobilitazione dell’opinione pubblica mondiale. In primo piano fin dall’inizio l’impegno di Avvenire che aveva lanciato l’hastag su twitter #meriemdevevivere…
Meriam finalmente libera: grazie anche a tutti voi
​La vicenda di Meriam ha suscitato e continua a suscitare la commozione e la mobilitazione dell’opinione pubblica mondiale. In primo piano fin dall’inizio l’impegno di Avvenire che aveva lanciato l’hastag…
Giallo su Meriam di nuovo fermata
Una gioia funestata in circa 24 ore quella di Meriam Yahia Ibrahim Ishag. La donna sudanese condannata a morte per apostasia a maggio e liberata lunedì dopo l’annullamento della sentenza da parte della…
Eutanasia i vescovi francesi dicono no
“La vita è sempre più grande di quello che pensiamo. La vita è un dono”. Con queste parole il portavoce dei vescovi francesi monsignor Bernard Podvin ha espresso oggi – e per la prima volta – il pensiero…
Pistelli: l’Italia in campo con Khartum bisogna saper dialogare
«Bisogna sempre saper trovare la giusta misura quando si dialoga con Paesi come il Sudan. Nel caso specifico di Meriam siamo stati permanentemente in contatto con le autorità locali tramite l’ambasciatore Armando Barucco…
Sudan Meriam ancora trattenuta dalla polizia
Ridda di notizie e smentite sulla sorte di Meriam Yahia Ibrahim Ishag la cristiana sudanese condannata a morte per apostasia e poi rilasciata su ordine della Corte d’appello sudanese. La donna che alcune…
Iraq cristiani in fuga da Qaraqosh
Cristiani iracheni in fuga dalla città settentrionale di Qaraqosh dopo l’offensiva degli jihadisti che già controllano la vicina Mosul. Lo rende noto l’Agenzia Fides. Controffensiva dell’esercito su Tikrit mentre…
Iraq le foto dei cristiani in fuga dagli jihadisti
L’offensiva degli jihadisti ha provocato fughe di massa dalle città del nord dell’Iraq. L’intera comunità cristiana di Mosul nei giorni scorsi è dovuta fuggire. Dozzine di famiglie si sono rifugiate in un antico villaggio…
Finlandia la montagna orizzontale
In questi ultimi anni ho fatto diversi viaggi in Finlandia. Sono dovuta andare fin là per capire cosa apprezzavo delle Alpi e cosa invece non mi piaceva. È laggiù che ho scoperto di essermi sempre sentita rinchiusa…
Boko Haram fa strage al centro commerciale
Un’esplosione potentissima ha devastato un centro commerciale nella capitale nigeriana Abuja. Secondo le prime informazioni sono almeno 30 i morti sebbene c’è chi sostiene che la deflagrazione abbia provocato oltre cento…
Nigeria «90 rapiti» tra ragazze e bambini
La Nigeria è ancora una volta sotto l’incubo dei rapimenti. A oltre due mesi dal sequestro choc delle oltre 200 liceali – di cui ancora si ignora la sorte – i Boko Haram sono tornati ad attaccare alcuni villaggi del nord-est…
Iraq il grido del vescovo: «Salvateci». 27 giugno 2014. Qaraqosh è quasi una città fantasma. Più del 90% degli oltre 40mila abitanti quasi tutti cristiani appartenenti alla Chiesa siro-cattolica sono fuggiti negli ultimi due giorni davanti all’offensiva degli insorti sunniti guidati dai jihadisti dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isis) che sottopongono l’area urbana al lancio di missili e granate. Tra i pochi rimasti in città ci sono l’arcivescovo di Mosul dei Siri Yohanna Petros Moshe alcuni sacerdoti e alcuni giovani della sua Chiesa che hanno deciso di non fuggire. Nel centro abitato nelle ultime due giornate sono arrivate armi e nuovi contingenti a rafforzare le milizie curde dei peshmerga che oppongono resistenza all’avanzata degli insorti sunniti. L’impressione è che si stia preparando il terreno per lo scontro frontale. Nella giornata di giovedì l’arcivescovo Moshe ha tentato una mediazione tra le forze contrapposte con l’intento di preservare la città dalla distruzione. Per il momento il tentativo non ha avuto esito. Gli insorti sunniti chiedono alle milizie curde di ritirarsi. I peshmerga curdi non hanno alcuna intenzione di consentire agli insorti di avvicinarsi ai confini del Kurdistan iracheno. In questa situazione drammatica l’arcivescovo Moshe attraverso l’Agenzia Fides vuole lanciare un pressante appello umanitario a tutta la comunità internazionale: “Davanti al dramma vissuto dal nostro popolo” dice a Fides l’arcivescovo “mi rivolgo alle coscienze dei leader politici di tutto il mondo agli organismi internazionali e a tutti gli uomini di buona volontà: occorre intervenire subito per porre un argine al precipitare della situazione operando non solo sul piano del soccorso umanitario ma anche su quello politico e diplomatico. Ogni ora ogni giorno perduto rischia di rendere tutto irrecuperabile. Non si possono lasciar passare giorni e settimane intere nella passività. L’immobilismo diventa complicità con il crimine e la sopraffazione. Il mondo non può chiudere gli occhi davanti al dramma di un popolo intero fuggito dalle proprie case in poche ore portando con sé solo i vestiti che aveva addosso”.
L’Arcivescovo siro cattolico di Mosul delinea con poche vibranti parole la condizione particolare vissuta dai cristiani nel riesplodere dei conflitti settari che stanno mettendo a rischio la sopravvivenza stessa dell’Iraq: “Qaraqosh e le altre città della Piana di Ninive sono state per lungo tempo luoghi di pace e di convivenza. Noi cristiani siamo disarmati e in quanto cristiani non abbiamo alimentato nessun conflitto e nessun problema con i sunniti gli sciiti i curdi e con le altre realtà che formano la Nazione irachena. Vogliamo solo vivere in pace collaborando con tutti e rispettando tutti”.
Il sacerdote siro cattolico Nizar Semaan collaboratore dell’arcivescovo Moshe spiega a Fides che l’appello “è rivolto anche a quei governi occidentali ed europei che spesso parlano dei diritti umani in maniera intermittente e interessata sprofondando poi in un mutismo di comodo quando le loro operazioni e le loro analisi dei problemi del Medio Oriente si rivelano miopi e fallimentari. Per essere chiari l’arcivescovo non chiede di risolvere la situazione mandando altre armi in Medio Oriente. Sono stati anche gli interventi armati occidentali a scatenare il caos pieno di sangue e violenza che fa soffrire i nostri popoli stremati”.
«Salviamo Aleppo» Andrea Riccardi. 28 giugno 2014 Faccio un appello per Aleppo. Accade qualcosa di terribile. Ma viene ignorato. Oppure si assiste rassegnati. Sono due anni che si combatte ad Aleppo. Nel luglio 2012 è iniziata la battaglia nella città più popolosa della Siria. Eppure i suoi due milioni di abitanti sono rimasti preservando la millenaria coabitazione fra musulmani e cristiani. La città è segmentata: la maggior parte dei quartieri in mano lealista ma anche zone controllate dai ribelli pur arretrati dall’occupazione dell’estate 2012. A loro volta i ribelli sono incalzati da sudovest dalle forze governative. La gente non può uscire dalla città accerchiata dall’opposizione tra cui fondamentalisti intransigenti e sanguinari. Per i cristiani uscire dalla zona governativa significa rischiare la vita. Lo sanno bene i due vescovi aleppini Gregorios Ibrahim e Paul Yazigi da più di un anno sequestrati. Aleppo è la terza città “cristiana” del mondo arabo dopo Il Cairo e Beirut: c’erano 300 mila cristiani! Morte da ogni parte. La popolazione soffre. L’aviazione di Assad colpisce con missili e bidoni esplosivi le zone in mano ai ribelli; questi bombardano gli altri quartieri con mortai e razzi artigianali. Si soffre la fame e la mancanza di medicinali. C’è l’orribile ricatto dell’acqua che i gruppi jihadisti tolgono alla città. È una guerra terribile e la morte viene da ogni parte. Passando per tunnel sotterranei si fanno esplodere palazzi “nemici”. Come sopravvivere? Si deve fermare una strage che dura da due anni. Occorre un intervento internazionale per liberare Aleppo dall’assedio. Ci vuole un soprassalto di responsabilità da parte dei Governi coinvolti: dalla Turchia schierata con i ribelli alla Russia autorevole presso Assad. Salvare Aleppo val più che un’affermazione di parte sul campo! Si debbono predisporre corridoi umanitari e rifornimenti per i civili. E poi si deve trattare a oltranza la fine dei combattimenti. Una forza d’interposizione Onu sarebbe opportuna. Certo richiede tempo per essere realizzata e collaborazione da parte di Damasco. Intanto la gente di Aleppo muore. Bisogna imporre la pace in nome di chi soffre. Una sorta di “Aleppo città aperta”.
Aleppo le adesioni all’appello di Riccardi. 28 giugno 2014.
DOCUMENTO «Salviamo Aleppo» INTERVISTA Andrea Riccardi: «Aleppo non deve morire»
A una settimana dall’appello di Andrea Riccardi crescono le adesioni perché il dramma di Aleppo e della Siria non sia dimenticato. Tra i firmatari rappresentanti di associazioni di movimenti ecclesiali di personalità della società civile e del mondo politico. All’appello ha subito aderito Marco Tarquinio direttore di Avvenire.
Hanno sottoscritto il testo tra gli altri: il ministro Marianna Madia i viceministri Andrea Olivero e Carlo Calenda il sottosegretario Mario Giro; Rexhep Meidani ex Presidente dell’Albania; Susanna Tamaro; Giovanni La Manna Presidente del Centro Astalli per i Rifugiati; Gianni Bottalico Presidente nazionale delle ACLI; il filosofo Giacomo Marramao; Antonio Ferrari; Lucio Brunelli Direttore di Tv2000; Roberto Toscano; Domenico Quirico; Alberto Melloni; il Presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana Matteo Truffelli; Lorenzo Dellai; Graziano Del Rio sottosegretario alla Presidenza del Consiglio; Luigi Bobba – Sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali; il senatore Gianpiero Dalla Zuanna; i deputati Gianluigi Gigli Gianpiero D’Alia Milena Santerini Gaetano Piepoli Gregorio Gitti Salvatore Matarrese Lucio Romano Pierferdinando CasiniFederico Fauttilli Alessio Tacconi Valter Verini Gea Schirò. L’appello è stato pubblicato anche sui quotidiani belgi De Standard e La Libre Belgique.
Nigeria i Boko Haram uccidono 500 civili. 5 giugno 2014. Sembra essere di 500 vittime il bilancio degli ultimi attacchi degli integralisti di Boko Haram in diversi villaggi dello stato del Borno nel nord della Nigeria due giorni fa. A riferirlo sono un deputato e dei capi locali. Queste prime notizie in arrivo dalle zone colpite dall’offensiva fondamentalista uindi delineano uno dei più letali attacchi di Boko Haram a partire dal 2009 anno di inizio dell’insurrezione islamica del gruppo terrorista qaedista.
“Sono uccisioni di massa ma nessuno può riferire un bilancio sicuro perché le zone del massacro si trovano ancora sotto il controllo dei terroristi” ha dichiarato Peter Biye deputato della regione. “Ci sono corpi ovunque e alcune persone sono fuggite” ha aggiunto.
Fonti hanno riferito che le violenze sono continuate mercoledì nella regione al confine con il Camerun dove cibo e bestiame sono stati rubati e case sono state distrutte. “Centinaia di corpi giacciono a terra perché nessuno li può seppellire” ha dichiarato un capo di Attagara uno dei villaggi attaccati aggiungendo che la zona vive una “crisi umanitaria” e che è necessario aiuto per gli abitanti da parte delle organizzazioni umanitarie.
Ancora una volta l’esercito non è intervenuto.
«Un gruppo di uomini armati ci ha ordinato di entrare nel giardino di una chiesa» hanno riferito alla stampa i sopravvissuti a una carneficina avvenuta nel villaggio di Attagara. «Tutti erano vestiti con le uniformi dell’esercito regolare nigeriano ed erano a bordo di almeno 200 motociclette. Dopo averci raggruppati – continuano le testimonianze – i terroristi hanno sparato sulla folla uccidendo più di 13 persone». I raid sono poi proseguiti nei villaggi di Goshe Agapalawa e Aganjara.
Quest’ultima offensiva di Boko Haram ha avuto origine domenica scorsa quando almeno 20 civili sono stati massacrati nella stessa chiesa. Sono giorni d’alta tensione che coinvolgono non solo la popolazione e i ribelli islamici ma anche il governo e l’esercito.
Il presidente nigeriano Goodluck Jonathan ha infatti recentemente avviato una serie di processi contro alcuni militari accusati di aver aiutato Boko Haram. «Sono 10 i generali e 5 gli altri alti ufficiali dell’esercito trovati colpevoli da una corte marziale – confermava ieri la stampa locale –: hanno aiutato gli estremisti islamici fornendo armi e passando informazioni».
Non ci sono invece ancora risultati concreti riguardo alle oltre 200 ragazze in mano ai quaedisti dopo il sequestro quasi due mesi fa nella scuola di Chibok. E con il passare dei giorni le speranze per una loro liberazione sembrano svanire.
Persecuzioni anticristiane. Cristiani perseguitati: la Nigeria è la peggiore. Simona Verrazzo. 5 giugno 2014. Ennesimo rapporto ed ennesimo segnale inequivocabile sulle violenze contro i cristiani. A realizzarlo è l’associazione “Open Doors” che ne monitora le persecuzioni. Il rapporto prende in esame un periodo di tempo piuttosto limitato – dal primo novembre 2012 al 31 marzo 2014 – ed è composto da due tristi “classifiche”. Nella prima vengono evidenziati i Paesi dove i cristiani hanno subito più attacchi contro chiese negozi abitazioni mentre nella seconda sono riportati i Paesi dove anche per ragioni non religiose si sono registrati il maggior numero di morti cristiani. La Nigeria in questi due non lusinghieri elenchi è sempre al primo posto. Tra i dieci Paesi con il maggior numero di attacchi la Nigeria è seguita da Siria Egitto Repubblica Centrafricana Messico Pakistan Colombia Kenya e Iraq. Come si vede non sono soltanto Paesi che conoscono le violenze interreligiose (come l’Egitto o l’India) ma anche realtà scosse da guerre civili (il caso della Siria) oppure con la presenza di gruppi guerriglieri separatisti e di remunerativi traffici illegali (Colomba e Messico). Al fianco di questa Open Doors pubblica anche l’elenco dei dieci Paesi con il maggior numero di vittime cristiane: alcune nazioni sono presenti in entrambe le liste mentre altri no. Con 2.043 morti il triste primato spetta sempre alla Nigeria seguita dalla Siria dove sono stati 1.479 per mano principalmente delle milizie jihadiste. Ci sono poi due Paesi in cui le violenze interreligiose sono diffuse con regolarità: Pakistan (228) ed Egitto (147).
Al quinto posto compare la Repubblica Centrafricana scossa da un conflitto civile dove sono morti 33 cristiani. Rimanendo sempre in Africa c’è il Kenya in cui gli scontri etnici hanno spesso anche una componente religiosa e le vittime cristiane sono state 85. In Iraq l’aumento delle violenze ha avuto ricadute sulla minoranza e ha provocato 84 morti. Sono invece 33 sia in Sudan sia nel Myanmar mentre la lista si chiude con il Venezuela dove in 26 sono morti per la loro fede cristiana: alcuni sono religiosi. Complessivamente in un lasso di tempo di soli 17 mesi nel mondo sono stati 5.479 i fedeli cristiani uccisi con una media di 322 al mese. Tra chiese negozi e abitazioni si contano 3.641 edifici distrutti e 13.120 atti di violenza tra cui spiccano anche matrimoni forzati e arresti.
L’organizzazione Open Doors tiene a precisare che le due “classifiche” non si riferiscono ai Paesi tristemente noti per le loro sistematiche persecuzioni contro i cristiani come Corea del Nord Eritrea Iran e per certi versi la Cina ma a quelli in cui si sono registrati il maggior numero di attacchi e di vittime in pochi mesi.
L’islam e la sfida della modernità. Il fiato corto del fanatismo. Riccardo Redaelli. 19 maggio 2014. ​«La ikra fi-l-din»: nessuna costrizione nelle materie di fede. Per i musulmani lo afferma Dio stesso rivelandolo a Maometto. La frase è contenuta nella seconda sura del Corano (la “sura della Vacca”) e su di essa gli esegeti islamici hanno riflettuto e dibattuto per secoli. Il profeta dell’islam stesso recita la tradizione si rifiutò di intervenire su due figli cristiani di un suo seguace per forzarli alla conversione. Poi come accade spesso nelle religioni l’interpretazione ha fatto prevalere una prassi molto più rigida e intollerante. Il caso di Meriam è infatti solo l’ultimo di una lunga serie di cristiani imprigionati e condannati a morte nel mondo islamico. Probabilmente dopo le mobilitazioni internazionali in corso a questa giovane sposa e madre sarà risparmiata la pena di morte. Ma la sua vita è comunque tragicamente segnata: se anche sfuggisse a una nuova condanna sarebbe probabilmente costretta a fuggire dal Sudan per evitare le vendette degli integralisti. E molto probabilmente anche se continuiamo a sperare che non sia così le saranno tolti i figli: il piccolo di venti mesi in carcere con lei e quello che ancora custodisce nel ventre. La sua tragedia riecheggia quella delle centinaia di giovani nigeriane rapite recentemente dai terroristi fanatici di Boko Haram ridotte in schiavitù e forzate alla conversione. Uccidere e usare violenza in nome di Dio è una maledizione che ha colpito da sempre gli esseri umani. Lo sappiamo bene purtroppo anche noi cristiani. Tuttavia il progredire della storia e per quanto ci riguarda il radicarsi della sapienza evangelica ha portato l’uomo a sviluppare una maggiore empatia verso i suoi simili a condannare la tortura a fermare la mano del boia e a limitare la violenza “legittima”. Ci ha insegnato la tolleranza e il rispetto della diversità. Del resto in un mondo globalizzato e interdipendente è l’unica via per evitare che nelle nostre città cosmopolite e plurali esplodano nuove violenze contro l’altro il diverso da noi. È l’umanità stessa che si fa meticcia si fonde e si mischia.
In questo scenario nuovo appare impensabile e intollerabile pensare di usare ancora il metro di mille e più anni fa per giudicare i rapporti fra le religioni. Intollerabile uccidere l’«apostata» o la donna che si innamora di un uomo di fede diversa. Ributtante rapire e convertire a forza perché spaventati dall’idea che le donne – oltre che essere madri e serve – possano anche saper leggere e scrivere. Il fanatismo e la violenza religiosa sono una piaga che il mondo islamico deve affrontare. E le sue autorità religiose devono avere il coraggio di opporsi a un’interpretazione dogmatica e stereotipata spesso imposta dai gruppi più radicali. È tempo – lo constatiamo ancora una volta – che anche l’islam in particolare quello sunnita affronti il nodo della libertà religiosa negata; problema che stride sempre più con la condizione umana. E che rischia di alimentare gli stereotipi anch’essi falsi e parziali che alimentano il razzismo e le ossessioni anti-islamiche in Europa e in tutto l’Occidente. Ma tranne poche voci sembra che nel mondo islamico prevalga una prudenza estrema per non dire una reticenza vera e propria. Anzi il vento del salafismo e del radicalismo soffia impetuoso in tutto il mondo islamico purtroppo alimentato e finanziato da alcuni nostri “amici” e alleati del Golfo Arabia Saudita fra tutti.
Un vento che infetta le comunità islamiche e avvelena i rapporti fra sunniti e sciiti fra musulmani e cristiani orientali fra maggioranza islamica e minoranze religiose. Troppi dotti e religiosi musulmani dinanzi alle sfide che la convivenza tra diversi il moderno fiorire di opportunità e alcune squassanti vertigini impongono a tutte le religioni si rifugiano nell’interpretazione letterale e nella tradizione più chiusa. Ai loro occhi non è l’islam che deve confrontarsi con la modernità ma la modernità che deve farsi islamica.
È tempo di dire loro con sempre maggior forza rifuggendo le prudenze pilatesche del multiculturalismo senza codici comuni condivisi che si tratta di una scelta sbagliata. E che uccidere e anche solo processare una giovane madre colpevole solo di aver sposato un uomo che condivide la sua fede in Cristo non significa certo difendere l’islam.

GENDER soprannaturale

lo Stato laico occidentale è stato soppiantato dallo Stato dogmatico religioso! ] [ UNA VOLTA C’èRA LO STATO LAICO E LA SUA VIRTù POLITICA ERA L’ETICA, OGGI ABBIAMO UN MASSIMALISMO DOGMATICO GENDER RELIGIONE DI EVOLUZIONE, SENZA DIMOSTRAZIONE SCIENTIFICA, ED UN PRETE CHE HA DETTO IN CHIESA CHE LA OMOSESSUALITà è PECCATO? è STATO ARRESTATO ED HA FATTO MESI DI CARCERE IN SVEZIA.. PERCHé IL NUOVO DOGMA DELLA TEOSOFIA SATANISTA DARWIN BILDENBERG ROTHSCHILD SPA FED FMI: è UN DOGMA RELIGIOSO SENSIBILE AL CONCETTO SPIRITUALE DI PECCATO! CHE PER SATANA è PECCATO TUTTO QUELLO CHE PER DIO è LA VIRTù, ECCO PERCHé OBAMA BUSH ROTHSCHILD, E LA MERKEL E LA LORO MAFIA MASSONICA? LORO SONO L’ANTICRISTO!
è NORMALE CHE, LA LEGA ARABA SI OPPONGA ALLA CREAZIONE DI UNA PATRIA PER TUTTI GLI EBREI, LORO SONO I PARASSITI ASSASSINI CHE, SORGONO SUL GENOCIDIO SHARIA DI TUTTI I POPOLI PRECEDENTI: E LA LORO TEOLOGIA? è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! TUTTI QUELLI CHE SONO DI SATANA SI OPPONGONO ALLE PROFEZIE BIBLICHE CHE DIO HA FORMALMENTE ESPRESSO IN FAVORE DI ISRAELE!
SE CRISTIANI ED EBREI NON AVESSERO UNA PARTECIZIONE ALLA NATURA DIVINA? POI, IL MONDO, QUESTO MONDO DI SATANA farisei e banche centrali con il loro demonio ALLAH? LI AVREBBERO AMATI! e PERCHé GLI ISLAMICI PENSANO DI SOPRAVVIVERE AL NWO CHE LI HA CREATI? SONO FOLLI E SENZA CERVELLO! La realtà, l’ovvio, la verità? non hanno bisogno di essere dimostrate, ci troviamo di fronte al satanimo regime Bildenberg, di un Nuovo Ordine mondiale per Satana: che è una religione di Sodoma e di evoluzionismo truffa, senza FONDAMENTO SCIENTIFICO, E SENZA sovranità monetaria, e senza futuro per tutte le identità e le sovranità nazionali, nessun futuro: è possibile: per le religioni del pianeta, perché, sempre di più, tutto il genere umano sarà trasformato in un unico branco di schiavi, cioè, tutti i mali che sono caduti sulle spalle: delle false democrazie massoniche senza sovranità monetaria: tutto l’anticristo della Unione Europea: CIA e NATO!

Perdonatemi se, io mi sono abbandonato a qualche eccesso verbale! 400 martiri cristiani innocenti, uccisi in odio alla fede, ogni giorno, in questi ultimi 30 anni? UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO DEL NWO SISTEMA MASSONICO ROTHSCHILD SPA BILDENBERG, certo, è proprio così! E SE, STATE PER DIVENTARE VOI, UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO? proprio VOI CHE AVETE RINUNCIATO ALLA VITA ETERNA, DI CUI I MARTIRI CRISTIANI POSSEGONO LA CHIAVE, ed ora state per perdere anche la vita terrena! e perché, come, tu pensi che Dio possa essere il complice di tuoi delitti?
nefphlegm https://www.youtube.com/user/nefphlegm fa. +The Tomorrow I’m looking for the best counter argument believe me but for the most part all I get in response is,”If you’re not a criminal and you do what you’re supposed to do I don’t see anything wrong with having a chip for security reasons.” [ answer RFID chips human implant dangers https://youtu.be/35D8zdURIg0 ] +nefphlegm dubito che una icona di demone alieno come te, possa rispettare la Bibbia, in Apocalisse cap 13, e dubito che, lui possa conoscere, anche, i poteri soprannaturali, demoniaci, e occulti del Nuovo Ordine Mondiale, tutta religione: occhio piramide, di Lucifero, e Banche Centrali: il GRANDE FRAELLO, sistema massonico regime, mentre, tu porti un rfid, inconspevole, di quello che ti possono fare: e mentre la CIA fa i sacrifici umani sull’altare di Satana! + Nef phlegm, I doubt that, an icon of alien demon like you, can stick to the Bible, in Revelation chapter 13, and, I doubt that, that he can know, also, the supernatural powers, demonic, occult and the New World Order, the whole religion: eye pyramid, eye of Lucifer, and central banks: the BIG FRAELLO, Masonic system regime, while, you bring an rfid, unaware, of what they can do against to you , and while the CIA does human sacrifices on the altar of Satan!
shalom Yitzchak Kaduri, scritto anche Kadouri, Kadourie, Kedourie; “Yitzhak” Yitzhak, rinomato cabalista haredi, che dedicò la vita allo studio della Torah e alla preghiera a nome del popolo ebraico. Insegnò e praticò i kavanot del mistico Shalom Sharabi
OVVIAMENTE NESSUNO PENSA CHE CI SAREBBE DA FARE QUALCHE CONSIDERAZIONE VERSO ISLAM E VERSO SHARIA OVVIAMENTE ] [ ROMA, 11 GEN, L’Isis rivendica con un comunicato sui social netowork l’attacco al centro commerciale di Baghdad e un attentato suicida nella zona orientale della capitale irachena.
Almeno 18 morti e 50 feriti si contano in un centro commerciale nella parte est di Baghdad dove uomini armati hanno fatto irruzione e hanno preso in ostaggio passanti. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya citando fonti locali. Media iracheni riferiscono di un’esplosione e di sparatorie.
E’ di almeno 20 morti il bilancio di un attentato dinamitardo all’interno di un caffè a nord-est di Baghdad. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya che cita fonti locali secondo cui l’esplosione ha investito un caffè a Miqdadiya, nella regione nord-orientale di Diyala.
MERKEL dhimmi
200 DONNE SONO STATE ABUSATE IN UNA SOLA PIAZZA, IN UNA SOLA NOTTE, MA NON C’ERA nessun piano attacchi, FIGURATI SE SI ORGANIZZANO COSA POSSONO FARE! Colonia: polizia, nessun piano attacchi. Secondo indagini su notte di San Silvestro. Presentato rapporto
MERKEL dhimmi
SI MA COSA LA EUROPA è? IO VORREI CHE QUALCUNO ME LO DICESSE! AVETE LASCIATO STERMINARE I CRISTIANI IN TUTTO IL MONDO, PERCHé VOI POSSIATE MILLANTARE DI AVERE UN QUALCHE VALORE! Così il portavoce Margaritis Schinas, che rispondendo ad una domanda sul possibile impatto dei fatti di Colonia (alias: stupro di massa contro femmine dhimmi schiavi ) sulla politica Ue, cita il passaggio di un’intervista di Juncker: “L’immigrazione non ci deve portare a un cambiamento dei nostri valori. L’Europa vuole restare ciò che è”. SI MA COSA LA EUROPA è?
MERKEL dhimmi
STOP! I VERI CRISTIANI NON COMBATTONO GLI ISLAMICI SHARIA, PER FAR POSTO AI MASSONI GENDER DARWIN NWO SPA FED! SI SCENDE NELLE CATACOMBE E SI ASPETTA CHE L’IRA DI DIO SIA PASSATA SUI CADAVERI! MUOIA CHI DEVE MORIRE! c’è sempre qualcosa di inquitante, quando si legge un qualsiasi articolo circa, gli LGBT lobby, perché, sono le LOBBY di Sodoma e la loro teosofia satanica ideologia GENDER DARWIN, è il problema terribile, (e non gli omosessuali come persone in se: loro non sono il problema, come ha detto PUTIN e il PAPA)! quindi: 1. IL MATRIMONIO è UN DIRITTO NATURALE E NON CIVILE! E, 2. LA UGUAGLIANZA MORALE è DATA DALLA RELIGIONE, CHE, SE, noi SIAMO ANCORA UNO STATO LAICO ETICO, NON SI PUò ESPRIMERE MORALMENTE ANCORA, perché NON è DI SUA SPETTANZA: poter pretendere un concetto sulla moralità: per lo Stato laico, MA, come tutti sanno? IL NWO SpA FED BCE BAnche CENTRALI: sistema massonico Bildenberg: il GUFO Marduk, NON è UNO STATO LAICO, PERCHé COME TUTTI SANNO, LA RELIGIONE della PIRAMIDE, occhio di Lucifero: Entità il GRANDE FRATELLO? è IL SATANISMO stesso! … e tutti loro? sono proprio l’anticristo! NON COMBATTEREMO GLI ISLAMICI PER FAR POSTO ai massoni di Sodoma: ma, noi scenderemo nelle catacombe, ed aspetteremo che l’ira di Dio sia passata! ] [ AOSTA, 11 GEN – “Il ddl Cirinnà non dovrà rappresentare un punto di arrivo, bensì un punto di partenza per arrivare alla piena estensione dell’uguaglianza morale e giuridica delle persone omosessuali all’interno del nostro ordinamento, allargando dunque l’accesso al matrimonio civile anche per le coppie dello stesso sesso”. Lo ribadisce Samuele Tedesco, presidente di Arcigay Valle d’Aosta, annunciando per il 23 gennaio una manifestazione in piazza Chanoux in vista della discussione in Senato del ddl.
MERKEL dhimmi
L’ex primo ministro italiano D’Alema si atteggia a grande saggio, lui il COMPLICE DELLE BANCHE CENTRALI SpA i padroni del mondo, IL SISTEMA REGIME MASSONICO BILDENBERG, NWO ENTITà, GRANDE FRATELLO SATANA, LUI intravede un nesso tra la nascita di Daesh e l’islamismo retrogrado delle monarchie del Golfo Persico: “L’estremismo di Daesh ha una radice culturale nell’islamismo più retrogrado, che ha il suo epicentro proprio nel Golfo…Non dimentichiamo che gran parte degli attentatori delle Twin Towers provenivano dalla migliore élite saudita”. D’Alema: “L’Italia non è protagonista, e le tensioni Iran-Arabia favoriscono Daesh”
MERKEL dhimmi
IO CONOSCO SOLTANTO L’ALATARE DI DIO! MA, GENTILONI CONOSCE L’ALATARE DI DUBLINO! ED IO DICO CHE, PRIMA DI ACCOGLIERE UN SOLO ALTRO MUSULMANO? NOI DOBBIAMO CONDANNARE LA SHARIA E DOBBIAMO DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! Gentiloni: Non sacrificare Schengen sull’altare di Dublino. 08.01.2016 Il ministro degli Esteri italiano al quotidiano italiano La Stampa: asilo europeo e meccanismo relocation sia permanente: http://it.sputniknews.com/italia/20160108/1852488/gentiloni-schengen-dublino.html#ixzz3wxflooIi
MERKEL dhimmi
Yemen, Ue condanna l’attacco su MSF ma tace sui crimini sauditi [ L’UNICO SCOPO DELLA NATO è QUELLO DI DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016 Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. Continua la guerra dell’Arabia Saudita contro gli sciiti dello Yemen. Medici senza frontiere è ancora sotto attacco. Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. E’ il terzo ospedale dell’organizzazione umanitaria a essere bombardato dall’aviazione saudita in Yemen, dopo i centri di cura di Taiz, in dicembre, e di Haydan, in ottobre. Il più importante attacco ai danni di Medici senza frontiere, che condivide regolarmente le coordinate gps delle proprie strutture con tutte le parti combattenti, avvenne a ottobre 2015 in Afghanistan quando forze armate della Nato bombardarono l’ospedale dell’ong, provocando oltre venti morti tra cui tre bambini. L’Unione Europea condanna l’attacco ma tace sui crimini dell’Arabia Saudita. “Tali attacchi — si legge in una dichiarazione congiunta dell’Alto commissario per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Federica Mogherini, e del commissario europeo per la gestione degli aiuti umanitari, Christos Stylianides — che prendono di mira le operazioni umanitarie e i civili, sono chiaramente proibiti dal diritto internazionale umanitario”. Per questo, proseguono i rappresentanti Ue, “le parti in conflitto devono astenersi dal prendere deliberatamente di mira le infrastrutture civili. Il disprezzo per il diritto umanitario ostacola gli sforzi volti a portare una soluzione politica alla crisi”. Di fronte a una situazione umanitaria “senza precedenti”, la Commissione europea “continuerà a fornire sostegno umanitario nel 2016 a tutte le popolazioni colpite dal conflitto in Yemen”, conclude la nota: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869278/yemen-ue-condann-attacco-MSF.html#ixzz3wxbFpCYp
MERKEL dhimmi
Podemos chiede di rivedere i rapporti con l’Arabia Saudita [ LA NATO NON HA ALTRO SCOPO CHE DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016, La formazione di Pablo Iglesias ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. In Arabia Saudita proseguono le esecuzioni capitali. Dal primo gennaio 50 persone sono state giustiziate, ultima una donna di nazionalità etiope. Mentre l’Europa ancora una volta tace difronte alla gravità delle notizie che arrivano dalla penisola arabica, in segno di protesta, Podemos ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. La formazione di Pablo Iglesias vede “ragionevole” che un’istituzione come la monarchia, “che deve promuovere i valori condivisi dalla cittadinanza spagnola,” sospenda una visita ufficiale in un paese come l’Arabia Saudita “, in cui le donne quotidianamente subiscono discriminazione sistematica, i difensori dei diritti umani subiscono repressione continua e le cui esecuzioni capitali devono essere essere base di preoccupazione e condanna”.
Podemos ha anche chiarimenti al ministero della Difesa “sulla cooperazione militare e sulla vendita di armi a Paesi che violano il diritto umanitario internazionale”. Tra il 2003 e il 2014, secondo il Ministero della Difesa, la Spagna ha venduto armi all’Arabia Saudita per 725 milioni di euro: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869483/podemos-rapporti-arabia-saudita.html#ixzz3wxaEZkdB
MERKEL dhimmi
QUANDO IO ENTRERò in possesso nella mia Gloria ontologica Natura divina Naturale? Poi, io vedrò anche tutti i pensieri della vostra vita, concentrati in una frazione di secondo! ECCO PERCHé NON SAREBBE OPPORTUNO PER VOI, CHE IO VENISSI A MORIRE PRIMA DEL TEMPO! perché Ora, la mia natura divina è filtrata nella fede, ed è oscurata dalla opacità della natura umana!
MERKEL dhimmi
AUDIOHOSTEM187 SAID: I AM: The One. I AM: Here: There: Everywhere: I AM: [All That There Is]: I AM The Love You Seek…I AM The Love That You Know /// ANSWER /// EvolutionisReligion IO DUBITO CHE, QUALCUNO TI CREDEREBBE, VEDENDOTI MANGIARE A MORSI, IL CUORE DI UNA BAMBINA SULL’ALTARE DI SATANA E DELLA CIA! ] [ 666 IMF NWO, AUDIOHOSTEM187 — synnek1 kkk nazi, no, you are criminal only, thief, liar, murderess, no one believes in you .. soon will be, the opinion against you! you are the loser, because you have no, arguments, against me .. then your power is ephemeral
MERKEL dhimmi
MA, COSA C’è DI STRANO? tutto quello che io ho scritto in passato, non può mai decadere! PERCHé IO SONO METAFISICO! lorenzoJHWH [ Evolution is Religion ] lorenzoALLAH —
YHWH Allah, ie: all: =: praise the Most High, the sublime: the sublime
YHWH Allah, ie: the: =: praise him in the firmament of his omnipotence
YHWH Allah ie: lu: =: Praise him with trumpet blasts
YHWH Allah ie: jah: =: Praise him with harps and lyres
JHWH ie Allah : all: =: lodate l’Altissimo: il sublime: l’eccelso
JHWH ie Allah : le: =: lodatelo nel firmamento della sua onnipotenza
JHWH ie Allah : lu: =: lodatelo con squilli di trombe
JHWH ie Allah : jah: =: lodatelo con arpe e cetre
MERKEL dhimmi
MA CHE RELAZIONE CI PUò ESSERE TRA IL MINISTERO DELLE FINANZE (SPA BANCHE CENTRALI ) E IL CONTROLLO DEI MEDIA? QUESTA è UNA DERIVA CATASTROFICA, E LA REAZIONE EUROPEA è PIù CHE GIUSTIFICATA! Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti. Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti.
MERKEL dhimmi
LI CONOSCO BENE, TUTTI QUESTI MASSONI GENDER FARISEI SPA L’ANTICRISTO, LORO SPEDIRANNO INDIETRO, SOLTANTO I CRISTIANI MARTIRI INNOCENTII, CHE SONO FUGGITI DAL LORO INFERNO ISLAMICO: PER ESSERE DEFINITIVAMENTE UCCISI! Mogherini: Pakistan pronto a riammettere i clandestini. 05.11.2015( Il Pakistan ha confermato gli accordi che ha con l’Unione Europea, dichiarando la sua disponibilità a riammettere i clandestini che lasciano l’Europa, ha comunicato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini: http://it.sputniknews.com/politica/20151105/1483952/Mogherini-Pakistan-riammissione.html#ixzz3wxFPsEXa
MERKEL dhimmi
SE, VOI NON CONDANNATE LA LEGA ARABA SHARIA? POI, NON POTETE CONDANNARE NESSUN MASSIMALISMO ISLAMICO SHARIA! Manifestazioni di protesta in Kosovo contro l’accordo tra Pristina e Belgrado. 11.01.2016. L’intesa atta a garantire maggiore autonomia ai comuni a maggioranza serba non piace ai nazionalisti della Repubblica del Kosovo. Nella capitale kosovara, alcuni manifestanti hanno dato alle fiamme il palazzo del parlamento, servendosi di bombe Molotov. L’atto vandalico è stato perpetrato durante le manifestazioni di protesta in atto contro l’accordo tra Pristina e Belgrado dello scorso ottobre: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869195/proteste-kosovo-contro-accordo-pristina-belgrado.html#ixzz3wxElsSO2
MERKEL dhimmi
Troppe molestie sul bus? Il Pakistan insegna alle donne a guidare la moto, OK, TUTTE LE NOSTRE DONNE DEVONO IMPARARE A GUIDARE LA MOTO ADESSO!
MERKEL dhimmi
L’arresto di El Chapo ( DA MAFIOSO A RIVOLUZIONARIO PARTIGIANO) mette in imbarazzo la Casa Bianca. PERCHé LA SUA DENUNCIA FA VACILLARE IL SISTEMA TECONOCRATICO FINANZIARIO PRIVATO SPA BANCHE CENTRALI ROTHSCHILD, SU CUI è POGGIATO IL FONDAMENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE DELLE NOSTRE ISTITUZIONI: IL NUOVO ORDINE MONDIALE! GUERRA, FAME, SOPPRUSI, DISUGUAGLIANZE, DELINQUENZA E MAFIA SONO LA CONSEGUENZA DEL NOSTRO SISTEMA BANCARIO E MASSONICO MONDIALE! Il capo messicano del cartello di Sinaloa, arrestato 3 giorni fa dalla polizia messicana, “intervistato” da dal regista USA Sean Penn nel corso della sua latitanza.
MERKEL dhimmi
ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO! Ebreo aggredito con machete a marsiglia, Ferito lievemente. Assalitore è minorenne, forse uno squilibrato, QUì C’è UNA LEGA ARABA DI SQUILIBRATI SHARIA! COSA C’è DI SOCIETà CIVILE NELLA LEGA ARABA? SONO TUTTI SQUILIBRATI! Ebreo aggredito con machete a Marsiglia: ‘Ho agito per l’Isis’ IN QUESTI 30 ANNI LE NOSTRE SOCIETà MASSONICHE, SENZA SOVRANITà POLITICA E MONETARIA: HANNO ASSISTITO IMPASSIBILI E COMPLICI OMERTOSI AL MARTIRIO DEI CRISTINI DEL MONDO, ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO!
MERKEL dhimmi
Berlino, ostilità a Islam ingiustificata [ TEOLOGIA DEL VITTIMISMO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, TEOLOGIA DEL GENOCIDIO, TEOLOGIA DEL NAZISMO: COSì TUTTI I POPOLI PRECEDENTI ALLA LEGA ARABA SI SONO ESTINTI, LE LORO EFFIGI E LORO CIMITERI? NON ESISTONO PIù! è SEMPRE STATO DA SEMPRE è STATO: UN MUSLIMS COUNTRY! ] [ Consiglio centrale musulmani denuncia aumento minacce e insulti. BERLINO, 11 GEN – Nulla giustifica quello che è stato riferito dal presidente del Consiglio centrale dei musulmani tedeschi: lo ha detto il portavoce di Angela Merkel Steffen Seibert, rispondendo ad una domanda sulla denuncia fatta dal presidente dei musulmani tedeschi sull’ondata d’odio che sta colpendo i musulmani in Germania dopo le violenze di Colonia. “Viviamo una nuova dimensione di odio”, ha detto Aiman Mazyek al Koelner Stadt Anzeiger.
MERKEL dhimmi
LA NOSTRA SOCIETà RELATIVISMO, SENZA RADICI E SENZA IDENTITà (pensiero debole) LA NOSTRA SOCIETà non ha nessuna speranza di sopravvivere: alla VALANGA SHARIA: di una società teocratica dogmatica nazista, perché quando i profoghi arrivano in Europa, perché, NOI li abbiamo salvati dalla morte? NOI PER LORO SIAMO SEMPRE GLI SCHIAVI DHIMMI DA ASSOGGETTARE! LE NOSTRE DONNE SONO LE LORO PREDE SESSUALI DA STUPRARE, ECC.. DA QUESTO PUNTO DI VISTA O SCOMPARIREMO NOI, OPPIURE SCOMPARITà L’ISLAM! MA, AL 99% SCOMPARIREMO NOI! ] [ Jan 10, 2016 medics treat terror victim. Medics tend to a victim at the scene of last week’s terror attack in Tel Aviv. (AP/Oded Balilty) After an intense, week-long search, security forces eliminated the terrorist who opened fire at innocent civilians in Tel Aviv. An Arab-Israeli terrorist who killed three people in Tel Aviv on New Year’s Day was slain Friday in a shootout with security forces, following a massive manhunt. The terrorist, Nashat Milhem, opened fire at a bar on a busy Tel Aviv street on January 1, killing two people and wounding six. After tossing his cellphone, Milhem hailed a cab that took him to northern Tel Aviv, where he killed the driver, an Israeli-Arab, and escaped in the taxi before abandoning it, police said, confirming that the motivation was “nationalistic” – i.e. Arab terrorism. “The breakthrough that allowed security forces to find Melhem came from a cigarette butt containing his DNA that was found by Shin Bet investigators in Arara, showing he was in the area,” Ynet reported. “This led security forces to set up roadblocks and checkpoints all over the area and deploy large numbers of troops in an effort to prevent him from leaving the area and crossing into the West Bank [Judea and Samaria].” Police patrol northern Arab village. Security forces patrolling the streets of the Israeli Arab village of Arara in northern Israel on Friday. Milhem was hiding in a building in his hometown of Arara in northern Israel, said police spokeswoman Luba Samri. As the special forces closed in on him in the residential area late Friday afternoon, he came out shooting, she said. Milhem fired at police Friday with the same gun he used in the Tel Aviv shooting, Samri said. Witness Hakim Younis told Channel 10 TV that he saw some of the shootout from his home. “I was sitting on my balcony with my cousin … when suddenly shooting began — hundreds of bullets, like in a war,” Younis said, adding that he then went inside. A large number of security forces had entered the town earlier and told residents to stay in their homes, he added. Alon Ben-David, the TV station’s defense analyst, said special forces with dogs had searched the town. Milhem shot a police dog that had entered a building as part of the search, he added, which exposed his location, prompting troops to close in. The terrorist had been hiding there all week. Milhem ‘Received Full Aid’ in Hiding. According to police sources and residents, Ynet reported, Milhem “received full aid, especially from his family members, since arriving in Wadi Ara last Friday. Every day he slept in a different place. They brought him food and took care of him.” Milhem’s father, who had served as a police volunteer, was among a number of family members arrested during the week on charges of abetting the murderer. Several more suspects were brought in for questioning after he was found. According to Ynet, “Questions remained on Saturday regarding how terrorist Nashat Melhem, who murdered three Israelis in Tel Aviv, was able to evade capture for a whole week.” As noted by Arutz-7, “The worrying wide level of cooperation that Milhem received will for many again raise questions about the loyalty of Arab citizens of Israel.” Funeral terror victim Funeral in Carmiel of Alon Bakal, a victim of the Tel Aviv terror attack on New Year’s Day. (Basel Awidat/Flash90) A significant percentage of Muslim Arabs in Israel are identifying with radical Islamic organizations. According to a poll taken in November, 18 percent of Muslim Arab Israelis do not consider the Islamic State (ISIS) to be a terrorist organization and are not opposed to its ideology. A whopping 57 percent believe that the Islamic Movement represents their views, and half say they are either supporters or active members. The family reportedly set up a mourning tent and is refusing to speak to media. A low-profile funeral is planned, sources indicate. Meanwhile, the body is being held by police. Public Security Minister Gilad Erdan called it a “complex operation” and congratulated those who took part. “The forces practically turned over every stone, and worked day and night over the past week. All our enemies should know that we will hit whoever tries to harm us and we will continue to fight terrorism with full force,” he said. “On behalf of all citizens of Israel, I would like to thank the Israel Police, ISA, and the police special anti-terrorism unit – they did their work professionally, methodically, day and night; they focused on the mission and they achieved it. All those who would murder Israelis should know that sooner or later we will find them, inside and outside the borders of the State of Israel. No one is immune. We will find the murderers and their accomplices,” stated Prime Minister Benjamin Netanyahu. “I wish to express my support for the members of the security services who worked night and day over the last week – even more so than normal,” President Reuven Rivlin said. “We will not bow our heads in the face of the depraved terror we are facing in this difficult period. We will continue to choose life, even when in pain, even when the price we pay is heavy and so very difficult.” By: United with Israel Staff and AP
MERKEL dhimmi
IN IRAN SIAMO PASSATI DA 8 FIGLI PER DONNA (ALLAH AKBAR BOMBA DEMOGRAFICA: MORTE A TUTTI GLI INFEDELI APOSTATATI, A UN SOLO FIGLIO PER DONNA, PERCHé C’è NELLA SOCIATà IRANIANA UN IMMINENTE PRESAGIO DI DISASTRO IRREVERSIBILE TRAGEDIA ) IRAN DOVRà COMBATTERE DA SOLO CONTRO TUTTA LA LEGA ARABA DEI SUNNITI ] ANCHE PERCHé AL PAKISTAN NON IMPORTA CHI HA RAGIONE O CHI HA TORTO, PERCHé GLI SCIITI HANNO SEMPRE TORTO, HANNO FATTO L’ERRORE DI NASCERE! [ Iran is pursuing its policy of abusing minorities and even confiscating their houses of worship. Government bodies in Tehran have seized a church of the Christian Assyrian minority in the country, under the pretext of building a Shiite shrine. According to a report by Asharq al-Awsat on Thursday, Jonathan Bet-Kelia, the representative of the Assyrian community in Iran’s Majlis (parliament), described the incident as a “rape of the places” owned by the community in Iran. In a speech to the parliament last week, Bet-Kelia criticized the actions of the Iranian government towards his community, highlighting the suffering, discrimination and legal restrictions his community and other religious minorities are subjected to. He also threatened to resort to the judiciary procedures while wondering “what is the use of our presence in a Parliament that considers us apostates?” Bet-Kelia told Sharq that he had approached Ali Younesi, special assistant to President Hassan Rouhani on ethnic minorities’ affairs, on this matter but was told that nothing could be done about it. Younesi is a former Minister of Intelligence and Security and is personally responsible for ordering numerous arrests and assassinations of dissidents. Bet-Kelia also criticized Rouhani because of government agencies’ discrimination and restrictions in recruiting religious minorities and their exclusion from military and security positions and diplomatic departments and bodies. He also attacked Iranian law which states that “an apostate,” a non-Muslim, cannot inherit from a Muslim, while a Muslim, being “the heir of an apostate,” inherits the funds. The Iranian parliament allocates five seats for minorities, but these members of parliament complain that they are essentially ignored by Tehran. By: United with Israel Staff
 http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
L’Iran sta perseguendo la sua politica di aver abusato di minoranze e anche confiscando i loro luoghi di culto. Gli organi di governo a Teheran hanno sequestrato una chiesa della minoranza cristiana assira nel paese, con il pretesto di costruire un santuario sciita. Secondo un rapporto da Asharq al-Awsat il Giovedi, Jonathan Bet-Kelia, il rappresentante della comunità assira in Majlis (parlamento) iraniano, ha descritto l’incidente come una “stupro dei luoghi” di proprietà della comunità in Iran. In un discorso al parlamento la scorsa settimana, Bet-Kelia criticato l’operato del governo iraniano nei confronti della sua comunità, mettendo in evidenza la sofferenza, la discriminazione e restrizioni legali sua comunità e altre minoranze religiose sono sottoposti a. Ha anche minacciato di ricorrere alle procedure giudiziarie, mentre chiedersi “che cosa è l’uso della nostra presenza in un Parlamento che ci considera apostati?”, Ha detto Scommessa Kelia Sharq che si era avvicinato Ali Younesi, assistente speciale del presidente Hassan Rouhani sulle minoranze etniche ‘ attività, a questo proposito, ma mi è stato detto che nulla poteva essere fatto su di esso. Younesi è un ex ministro dell’Intelligence e della Sicurezza, ed è personalmente responsabile per l’ordinazione di numerosi arresti e omicidi di dissidenti. Bet-Kelia anche criticato Rouhani a causa di discriminazioni e restrizioni a reclutare minoranze religiose agenzie governative e la loro esclusione dalle posizioni militari e di sicurezza e reparti diplomatiche e corpi. Egli ha anche attaccato la legge iraniana in cui si afferma che “un apostata”, un non-musulmano, non può ereditare da un musulmano, mentre un musulmano, essendo “l’erede di un apostata”, eredita i fondi. Il parlamento iraniano assegna cinque seggi per le minoranze, ma questi parlamentari lamentano del fatto che essi sono essenzialmente ignorate da Teheran. By: Unito con Israele Staff http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
MERKEL dhimmi
NOI A LIVELLO EUROPEO E OCCIDENTALE, NOI SIAMO IL RELATIVISMO, NOI SIAMO UNA NON CIVILTà, SE, NOI FOSSIMO UNA CIVILTà? NOI AVREMMO GIà DICHIARATO GUERRA ALLA LEGA ARABA! noi non abbiamo nessuna possibilità di sopravvivere ad una teocrazia dogmatica e nazista, che nega i diritti umani fondamentali!
MERKEL dhimmi
Dopo gli avvenimenti a Colonia l’Europa non è più la stessa [ QUESTA è LA VERITà SE LA LEGA ARABA NON RIMUOVE LA SHARIA? NOI VERREMO TRAVOLTI DAL NAZISMO ISLAMICO! Contemporaneamente, a Milano la giunta Pisapia ha stanziato 400 euro al mese per le famiglie che si offriranno di ospitare almeno un “profugo”. Naturalmente, deve trattarsi di uno straniero, possibilmente arabo e musulmano, meglio ancora se negro. Nulla è invece previsto per uomini o donne “soltanto” italiani cui un destino avverso o una semplice separazione familiare hanno fatto perdere la casa e vivono all’addiaccio o che, come quel pensionato settantaduenne morto di freddo, passano in auto le loro notti. Sembra un mondo alla rovescia ma è la realtà cui politici incapaci, ciechi o, semplicemente, ignoranti di alcuna nozione sociologica ci hanno portati. Se vi aggiungiamo neo — terzomondisti d’accatto, vescovi dalle pance satolle ma dalle lacrime facili, magistrati dal “cuore generoso”, il quadro si completa. Disposizioni alla polizia tedesca: non pubblicizzare i crimini dei migranti Il “buonismo” impera ovunque: chiunque, nell’Europa “civile”, osi enunciare analisi realistiche sul futuro che aspetta le nostre società davanti all’invasione cui siamo oggetti viene immediatamente definito razzista, xenofobo e magari anche anti-islamico: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1866354/aggressione-colonia-germania-europa.html#ixzz3wvqEtEfY
MERKEL dhimmi
è GRAVE CHE SI RICONOSCA UN GOLPE A KIEV, E LA AUTODERMINAZIONE DEL KOSSOVO, ANCHE DOPO AVERE FATTO IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI SERBI, E NON SI RICONOSCA LA AUTODERMINAZIONE DEL DONBASS, CHE NON HANNO FATTO VIOLENZA A NESSUNO! Le sanzioni occidentali contro la Russia sono stupide e dannose, ma non sono la cosa più difficile che la Federazione Russa sta vivendo, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin. “Penso che siano una decisione stupida e dannosa, — ha detto Putin in un’intervista con il tabloid tedesco “Bild”. Ha ricordato che lo scambio commerciale tra la Russia e la Germania si attestava sugli 83-85 miliardi di dollari ed erano stati creati migliaia di posti di lavoro in Germania grazie ai progetti comuni di business: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865794/Occidente-UE-Ucraina-Business-Commercio.html#ixzz3wvp2X0jf
MERKEL dhimmi
USA E SAUDITI SHARIA CULTO, MINACCIANO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! Putin ha rilevato che il terrorismo internazionale è stato sfruttato contro la Federazione Russa. “Naturalmente siamo colpevoli, che posso dire, non c’è nessuno da biasimare. Ma il fatto che il terrorismo internazionale sia stato utilizzato contro la Russia, ma nessuno lo ha mai messo in evidenza o al contrario sono state sostenute le forze sovversive finanziariamente e politicamente e talvolta anche con armi per noi è un dato di fatto. E naturalmente, sapete, a questo punto siamo diventati consapevoli che parlare è un conto e gli interessi geopolitici sono tutta un’altra faccenda,” — ha affermato il presidente russo: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865488/Geopolitica-Cremlino-Cecenia-Separatismo-Perestrojka.html#ixzz3wvoD7GMg
MERKEL dhimmi
LA SHARIA DELLA LEGA ARABA MINACCIA LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA! IL DISPREZZO PER TUTTI I NOSTRI VALORI DI TOLLERANZA E DEMOCRAZIA? SONO DIVENTATI UN ARMA CONTRO DI NOI! Colonia: attaccati e feriti 6 pachistani. Due in ospedale, in altro episodio aggredito un siriano. La polizia indaga per lesioni corporali. Non è chiaro se vi sia un collegamento fra i due episodi, nella città ancora sconvolta dopo le violenze subite da centinaia di donne a San Silvestro.
MERKEL dhimmi
Pakistan difenderà integrità saudita ] se la ARABIA SAUDITA viene invasa, l’ISLAM crolla, perché il loro Dio è una pietra! E QUESTA è UNA CONGIURA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO!
MERKEL dhimmi
IRAN ] tu stai spezzando il mio cuore nel dolore! SMETTI DI ESSERE COLPEVOLE DI SHARIA NAZISMO, SENZA RECIPROCITà, ED ASSASSINIO ISTITUZIONALE DI PERSONE INNOCENTI! IN QUESTO MODO? TU FAI IL GIOCO DEI SATANISTI E DEI SATANISMI! [ non credo che quando qualcuno sta per morire, in una guerra mondiale nucleare, poi, gli convenga affermare anche io con la sharia, io sono stato causa della mia tragedia! LA COLPA è STATA ANCHE MIA!
MERKEL dhimmi
I RUSSI SONO CATTIVI, SHARIA è LA NUOVA FRONTIERA DEI DIRITTI UMANI, ISRAELIANI SONO CRUDELI! ] lo hanno detto in USA i sacerdoti di Satana, e loro sono la verità trascendentale del Nuovo ORDINE MONDIALE! [ MI DISPIACE, MA NON C’è PIù SPERANZA PER IL GENERE UMANO!
IO comprendo PUTIN che non può andare alla guerra mondiale imposta al genere umano dai USA e SAUDITI, senza avere l’IRAN dalla sua parte! Ma finché non si condanna la sharia è impossibile vincere il terrorismo, perché, la sharia è un totale disprezzo per la sacralità della vita umana! se la ridono nella LEGA ARABA di voi, perché, a loro un musulmano costa meno di quanto costa a voi un proiettile per ucciderlo!
https://plus.google.com/b/113080687215210258860/113080687215210258860
è NORMALE CHE, LA LEGA ARABA SI OPPONGA ALLA CREAZIONE DI UNA PATRIA PER TUTTI GLI eBREI, LORO SONO I PARASSITI ASSASSINI CHE, SORGONO SUL GENOCIDIO SHARIA DI TUTTI I POPOLI PRECEDENTI: E LA LORO TEOLOGIA? è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! TUTTI QUELLI CHE SONO DI SATANA SI OPPONGONO ALLE PROFEZIE BIBLICHE CHE DIO HA FORMALMENTE ESPRESSO IN FAVORE DI ISRAELE!
=====================
Another Church Denied Freedom to Worship. May 18, 2015 by Janelle P in Persecution updates, Middle East. Please pray for Azim Janbakiev, pastor of Rakhym Presbyterian Church in Almaty, Kazakhstan. City administration has forbidden the congregation to hold their worship in a building owned by the Rakhym Church, claiming that the building does not have the status of a religious building. Pastor Azim recently shared: “Since the beginning of the year, we were forbidden to hold services in our building until we bring all of the building documents into the order. When we decided to find out what’s going on, we found out that there are some ‘neighbors’ who have written a complaint to our church. These neighbors do not like the fact that there is an active Christian church in their area, contrary to the faith of their ancestors, their traditions and national values. There are 47 ‘activists’ who have signed the complaint, putting pressure on the authorities to close the church. By law, it was necessary to check who these ‘activists’ are who are inciting inter-religious strife and turning society against another religion. Instead, public authorities support them and have selectively put pressure on the Christian church. Our attempts to renew the documents and status of the building for worship services are blocked by the authorities.” Please pray for the church and Pastor Azim in this time of trial. In addition to the hardship for the congregation, Pastor Azim is under additional pressure as they have lost their family’s income, as well. Father, we pray for this small church struggling to worship You in freedom and proclaim the gospel to those living in spiritual darkness. We pray for Rakhym Presbyterian Church and the many others seeking to register their churches; that they will receive favor with the authorities. Soften the hearts of those in power so that they will not harass, fine and imprison Christians for worshiping in unregistered house churches. We lift up to You the plight of Pastor Azim Janbakiev and his family as they have now lost Azim’s income. Sustain them, Father. In the Name of Jesus we pray, Amen.
===========================
è chiaro: i poteri occulti finanziari massonici e bancari internazionali: BANCHE CENTRALI SPA, hanno interesse ad ingessare in regolamenti, BUROCRAZIA, sabbie mobili, ALTA ESOSA FISCALITà, paralizzare i lavoro del Parlamento: IL CUI ESITO è L’ANARCHIA, ED IL DISAGIO SOCIALE, dopo tutto il Governo dei tecnocrati: MASSONI,e degli ex-Governatori Banche CENTRALI, è più funzionale per la usura forcaiola dei popoli spinti al suicidio! ] NON è POSSIBILE CONTINUARE AD ALIMENTARE UN SISTEMA PRIVATO DI BANCHE CENTRALI (TRUFFA, FALSO IN BILAGGIO, TRADIMENTO, RISERVA FRAZIONARIA, DEBITO PUBBLICO, PRODOTTI DERIVATI ) E PENSARE CHE SIA POSSIBILE EVITARE LA GUERRA MONDIALE: A MOTIVO DELLA ESISTENZA DI SEGRETE ED OCCULTE BOLLE FINANZIARIE: CHE I CADAVERI E LE DISTRUZIONI DEVONO AMMORTIZZARE! [ Nell’immaginario collettivo in cui i politici sono attaccatissimi alla poltrona, fanno notizia le dimissioni prima del termine naturale di un onorevole, il quale reputa “mal speso” il tempo trascorso in Parlamento. Si tratta di Paolo Vitelli, patron della Azimut Benetti, leader mondiale degli yacht e vero ambasciatore del made in Italy nel mondo. Nella Seconda Repubblica si ricordavano solo due casi eclatanti, il prefetto Achille Serra e l’ex premier Enrico Letta. Approfondiamo con Vitelli le ragioni dell’addio alla politica per tornare all’imprenditoria. — So che ci tiene a fare una premessa all’intervista… — Tutti coloro a cui ho chiesto consiglio mentre valutavo questa scelta mi dicevano: “Fai come tutti. Stai lì ben pagato, non farti notare, non andare più in Parlamento, tanto lo stipendio lo prendi comunque e fai la tua vita come fossi un libero cittadino”. Ecco il primo colpevole dei problemi nazionali: la mentalità italiana. — Lei però non ha ceduto e si è dimesso. Vi sono altre ragioni? — L’altra ragione è la mentalità da politico. Sarà che resto un imprenditore, ma proprio non ho potuto metabolizzare le troppe ore perse a discutere di procedure, di calendarizzazione dei lavori e di poltrone da occupare per non perdere terreno come partito e coalizione. Pochissimo invece era il tempo dedicato ai contenuti e alle riforme necessarie al Paese. Il parlamentare medio pensa solo a far carriera, a incassare l’indennità e a farsi ricandidare; una piccola minoranza presenta qualche emendamento complicando leggi già ingarbugliate o per ignoranza della materia o per far passare tra le righe qualche marchetta a favore del proprio collegio elettorale. Sono incompatibile con questa visione del mondo. Quando mi candidai, volevo portare la mia esperienza per migliorare l’Italia, non il mio conto in banca. — La riforma del Senato ha risolto il problema della governabilità del Paese? — Credo di no. Fino a che non modificheranno i regolamenti dei due rami del Parlamento, i politici continueranno ad essere inefficaci. Da vent’anni si discute sul cambiare le regole del gioco e dei rapporti tra maggioranza e opposizioni, ma finirà anche questa legislatura e non si sarà fatto alcun passo avanti. In modo parallelo alla riforma di Camera e Senato, sarebbe poi importante affidare al Parlamento la competenza a fare leggi quadro e leggi deleghe, affidargli un ruolo di indirizzo mentre il dettaglio dovrebbe definirlo con provvedimenti propri il Governo, il quale ha l’apparato tecnico a sua disposizione. — Come valuta il nuovo Senato di Renzi? — E’ un passo avanti, anche se non sono nemico del bicameralismo perfetto: il problema, ripeto, sono i regolamenti interni a Camera e Senato. Forse sarebbe stato più efficace eliminare completamente quest’ultimo, se proprio si voleva riformare l’ordinamento. Sono perplesso invece sul modo di nomina dei nuovi senatori, i quali, se potranno legiferare, avranno tale potestà pur essendo dei non-eletti. — Da imprenditore, ci dica perchè l’Italia fatica tanto ad essere competitiva e produttiva. — Perchè Governo e Parlamento non affrontano mai tre questioni: la mancanza di certezza del diritto, la burocrazia e la tassazione eccessiva. Se non ci si impegna una volta per tutti su questi temi, non torneremo mai in alto. Il governo Renzi ha provato a intaccare queste problematiche partendo dal tabù del lavoro e delle sue liturgie sindacali, ma l’ha fatto marginalmente; dev’essere chiaro che promuovere per un anno o due il tempo indeterminato riducendo i contributi è solo un palliativo, che senza riforme durature presenterà presto il conto. Comunque è stato dato almeno un segnale di cambiamento: riducendo il potere del sindacato è arrivata una piccola iniezione di fiducia agli imprenditori. — Esiste l’evasione di sopravvivenza, come dicono alcuni? — A soffrire di più l’elevata pressione fiscale è il piccolo mondo economico, per il quale l’evasione diventa purtroppo una vera forma di sopravvivenza. La tassazione per le piccole partite Iva è insostenibile e personalmente ritengo sia persino in crescita. Avevo proposto una riduzione dei tanti contributi a pioggia che esistono sulle imprese, una razionalizzazione che valeva circa 35miliardi e che avrebbe liberato risorse utili per abolire completamente l’Irap. Purtroppo la mia proposta non è stata accolta: devo ammettere, più per colpa dell’apparato di funzionari che non per scelta del Governo.
— La sua azienda è leader nel mercato della nautica. Qual è la situazione nazionale e internazionale?
— Il consumo italiano è a un decimo di quello pre-crisi. La crisi ha giocato per un 50% e l’altro 50% è determinato dall’assocazione tra l’espressione “evasore fiscale” e la parola “diportista”. Ma così non è. Ci saranno pure degli evasori nella nautica, ma così come ce ne sono tra chi compra ville. Purtroppo il danno d’immagine provocato dai governi che hanno mandato la Guardia di Finanza sugli yacht è stato devastante. Nel mercato internazionale c’è stato un mix di problemi: la crisi del 2008, quella del Brasile che stava diventando un’importante camera di compensazione per le esportazioni, poi le sanzioni della Russia e la stretta sulle operazioni finanziarie in Cina, infine l’instabilità politica in Medio Oriente. — Che cosa pensa delle sanzioni europee alla Russia? [ Putin sicuro, le sanzioni contro la Russia sono “stupide e dannose” ] — Oggi le restrizioni rendono più difficile e impopolare per i russi esportare denaro per comprare le navi made in Italy. Il nostro mercato si è ridotto da 25 a 12 barche all’anno e ora a 5. È una perdita considerevole. Sono contrario a questo tipo di sanzioni e l’ho detto al premier Renzi durante una riunione al Copasir: sarebbe relativamente semplice da parte dell’Ue riconoscere la possibilità alla Crimea di autodeterminarsi, in cambio di un impegno di Mosca a non espandersi ulteriormente in Ucraina. Ma il problema è molto ampio, perchè ai russi pesa il mancato impegno occidentale a non allargare ad est la sfera d’influenza Nato, e l’Ucraina è stata un’espansione ad est. A pagare per questo sono le imprese italiane: la lentezza con cui l’Ue non affronta il problema con la Russia è inaccettabile: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160112/1873217/italia-paolo-vitelli-dimissioni.html#ixzz3x2HBkNvh
è assai difficile convincere un assassino: di persone innocenti, che lui non deve far nulla per meritare il perdono di Dio, perché: è il suo stesso concetto di giustizia, il suo nemico che gli impedisce di ricevere la misericordia di Dio, quindi il criminale: Maometto, Fariseo, Massone USURAIO, GENDER, Comunista, Nazista, ecc.. il criminale vuole punirsi e quindi, deliberatamente decide di andare all’inferno ritenendosi indegno di ricevere il perdono di Dio! [ MA, CHI DI NOI PUò ESSERE DEGNO DELLA MISERICORDIA DI DIO? I PIù GRANDI SANTI DEL GENERE UMANO? ANCHE LORO SAPEVANO DI NON ESSERNE DEGNI! ] Eppure, questo è anche valido per i demoni che sono vivi all’inferno, finché c’è vita? FINCHé NON SEI STATO DISINTEGRATO? c’è sempre speranza di corrispondere all’amore di Dio per te! E VOI NON DOVETE PENSARE CHE PER ME CHE IO RAPPRESENTO LA LEGGE DEL TAGLIONE, CIOè CHE PER ME, SIA FACILE DIRE QUESTE COSE! Ecco perché, noi siamo restii ad uccidere le persone, perché, tutte le persone nascono già segnate, predestinate ALLA MORTE E all’inferno, PER COLPA del peccato originale, quindi, quale è la logica, se, noi che, siamo noi il Regno di Dio, POI, SIAMO PROPRIO NOI ad uccidere i peccatori? se sempre noi, proprio noi: il Regno di Dio, noi abbiamo dato a tutti i peccatori, una supplettiva opportunità, E SPERANZA, rispetto alla disgrazia del peccato originale? CHE PER LA MIA TEOLOGIA TUTTI NOI ABBIAMO COMMESSO PERSONALMENTE: IL PECCATO ORIGINALE, NON POTENDO LA INFINITà GIUSTIZIA DI DIO, PUNIRE NOI, PER IL PECCATO FATTO DA ALTRI, CIOè FATTO DAI NOSTRI PROGENITORI!
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] perché, nella vostra iniquità, ed ipocrisia, voi pensate che io non devo lasciare vivere dietro di me, la esistenza di massoni farisei e satanisti, e poi, proprio io, io debba poter lasciare vivere degli assassini seriali, maniaci religiosi sharia come voi, convinti ancora di glorificare Dio per uccidere persone del tutto innocenti che voi chiamate infedeli.. CHE GLI INFEDELI? SIETE PROPRIO VOI CON IL VOSTRO MAOMETTO ALL’INFERNO!
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] che poi questa storia penosa, che Maometto è salito al cielo da Gerusalemme, 7 anni dopo la sua morte? è una delle poche cose che, fa divertire tutte le anime: disperati infelici, tribolate e dannate all’inferno! VOI ISLAMICI, VOI AVETE PORTATO INFAMIA SULL’ISLAM e voi avete profanato la Santità di Dio! Nessun islamico ha un pur minima speranza, di poter entrare in paradiso, la vostra speranza? è inutile!
===================
Europa Unione, EU, ONU, USA, anticristo NATO ] voi state facendo il gioco sporco e mortale, della CIA NATO LEGA ARABA: per offendere umanesimo di Israele e Russia, CINA ecc.., ATTRAVERSO IL DELITTO UNIVERSALE DELLA SHARIA, ed ora dovete mettere sul piatto della bilancia i vostri cadaveri, perché, ISIS Daesh sono sauditi e turchi, i loro servizi segreti: E QUESTO NON è UN SEGRETO: per chiunque! VOI AVETE VISTO DILANIARE IL POPOLO IRACHENO E SIRIANO, avete assistito al soffocameto dei cristiani ATTRAVERSO IL TERRORISMO ISLAMICO DELLA CIA: in questi 30 anni, E VOI VI SIETE RALLEGRATI, anzi voi avete nascosto le notizie circa i martiri cristiani, per non offendere i vostri affari con gli islamici, e per disprezzo contro Gesù Cristo: perché voi siete la bestia di satana: voi siete l’anticristo! ISTANBUL, 12 GEN – Il Governo turco ha annunciato che almeno 9 vittime dell’attentato di un kamikaze questa mattina a Sultanamhet sono cittadini tedeschi.
===================
ULTIME NOTIZIE: 16:57 L’Ucraina GOLPISTA E GENOCIDARIA, spenderà 500 milioni di dollari in armamenti [ E CHI LA MINACCIA? è LEI L’AGGRESSORE!
15:38 Il premier giapponese invia a Vladimir Putin un messaggio personale [ PER OTTENERE I TERRITORI SETTENTRIONALI, TROPPO STRATEGICI IN IMMINENTE CONFLITTO MONDIALE! VI FAREMO DELLE BASI AEREE E NAVALI PER I CINESI, SE IL GIAPPONE NON RIVENDICHERà LA SUA SOVRANITà MONETARIA, E LA SUA INDIPENDENZA POLITICA! 15:04 La Russia ha deciso che non venderà più energia elettrica all’Ucraina AMEN!
14:38 Istanbul, Erdogan SHARIA: kamikaze era siriano ISIS [ è TUTTO UN INCIUCIO SAUDITA SHARIA, PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO!
===========================
SE NON FACCIAMO CROLLARE LA BANCA MONDIALE SPA? NON C’è NESSUNA SPERANZA DI OTTENERE DEI POLITICI OCCIDENTALI, CHE NON INGANNINO E CHE NON MENTINO SPUDORATAMENTE, PERCHé L’OBIETTIVO DEL FONDO MONETARIO PUò ESSERE SOLTANTO LA GUERRA MONDIALE! [ Obama, da messia a spia ] 17:04 12.01.2016 (What they say about USA. I giornalisti negli Stati Uniti si lamentano per il livello di repressione a cui sono stati sottoposti dall’amministrazione di Obama negli ultimi anni: CHI PRENDE IL CONTROLLO DELLA BANCA MONDIALE? IO, PROPRIO IO, UNIUS REI OVVIAMENTE! IO HO IL VOTO DI POVERTà, NON SO CHE FARMENE DEI SOLDI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1876616/obama-giornalisti-persecuzioni.html#ixzz3x358oIFj
“TUTTI PER UNO E UNO PER TUTTI”, è UN CODICE DI ONORE DEI CAVALIERI CRISTIANI, CHE DEI FARABUTTI MASSONI, TRADITORI E COMPLICI DI TORRE DI BABILONIA OCCHIO PIRAMIDE, DI LUCIFERO ROTHSCHILD ENTITà DEMONIACA: REGIME BILDENBERG? LORO NON HANNO, NESSUN DIRITTO DI APPELLARE PER LORO! IO LO GIURO: “QUESTA PROFANAZIONE CONTRO LA MIA REGALITà? IO, IL RE DI ISRAELE? IO VE LA FARò PAGARE! ” L’Estonia vuole ottenere la dislocazione permanente delle forze NATO nel paese, 12.01.2016, Ne ha parlato il Primo Ministro estone Taavi Roivas in un suo articolo dedicato agli obiettivi del governo nel 2016. L’articolo è stato pubblicato sull’influente Postimees. “Considero molto importante per il summit estivo della NATO (che si terrà a Varsavia l’8 e il 9 luglio) prendere una decisione sulla presenza permanente degli Alleati in Estonia e nei paesi vicini. Questo potrebbe essere un chiaro segnale che con i paesi della NATO non bisogna litigare, in quanto noi seguiamo il principio “uno per tutti, tutti per uno”, ha scritto Roivas nel suo articolo. Alla fine dello scorso anno in Estonia è arrivato dagli Stati Uniti il primo convoglio di mezzi militari pesanti. Sono state consegnate 40 unità tecniche, compresi 4 carri armati M1A2 Abrams, 10 veicoli corazzati Bradley e 3 semimoventi d’artiglieria Paladin e due veicoli per usi speciali: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1875802/estonia-nato-dislocazione-permanente.html#ixzz3x36UwSnd
MERKEL ASSASSINA DI MARTIRI CRISTIANI: IN TUTTO IL MONDO! ANTICRISTO GENDER DARWIN OBAMA IMAM DI SATANA CIA NATO! E TUTTI COLORO CHE: NON CONDANNANO LA SHARIA? VEDRANNO DIVAMPARE IL TERRORISMO ISLAMICO SOTTO CASA LORO! 12.01.2016 ( PERCHé LA SHARIA è UN IMPERIALISMO DEMONIACO, PER LA CONQUISTA SAUDITA DEL MONDO, ED è PROPRIO QUESTO: IL VERO MOTIVO PER CUI TANTI ISRAELIANI SONO MORTI, IN QUESTI 66 ANNI, PERCHé NON ESISTE UN PROBLEMA PALESTINESE, INFATTI, I PALESTINESI NON ESISTONO, SE, è VERO CHE ESISTE LA UMMAH! QUINDI LA UMMAH NEGA LA ESISTENZA DEL GENERE UMANO! ) L’ordigno sarebbe stato innescato da un attentatore suicida. Una potente esplosione ha scosso la piazza centrale di Istanbul, causando un numero imprecisato di feriti, come riporta la tv turca NTV: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1871705/turchia-terrorismo-bomba.html#ixzz3x38CdoPO
DARWIN HA IL CULO GENDER! SALMAN SAUDI SHARIA TACFIRO SUDAIRIO: DI UN TAGLIAGOLE BLASFEMO PAGANO APOSTATA IDOLATRA.. il NWO è stato fondato su di te, sui sodomiti e sui satanisti massoni! ORA DIMMI TU, COME PUò RIMANERE IN PIEDI UNA FECCIA COSA DI QUESTO TIPO? “CAPUT ISRAELE PER LA TERZA VOLTA!” lo ha detto Rothschild il fariseo, ed io lo ho sentito, mente lui lo diceva!
my holy JHWH ] li senti? soffrono come bestie, tutte le bestie di satana, ma, nessuno di loro ha il coraggio di farsi vedere, come sono tutti nascosti dietro i loro computer, sono tutti gli assassini! NON NE AVERE PIETà!
AMEN ] CIA FED OWL BAAL PHARISEES CANNIBAL TALMUD AGENDA 666 NWO ENTITà, BABYLON TOWER SPA FMI BCE, NATO ARAB LEAGUE ONE ONLY ABOMINAZIONE OF ANTICHRIST SODOMA BLASFEMIA APOSTASIA TAKFIRI SUDAIRI SAUDITI TURCHI OTTOMANI MASSONI BILDENBERG FECCIA GENDER DARWIN PEDOFILIA POLIGAMIA ZAPATERO SESSO CON I CANI PORNO DOPPIA FICA JABULLON ALLAH SHARIA [ olo: AMEN ] Illuminati Arab SHARIA conspiracy LEAGUE ENLIGHTENED NWO? WILL KILL ISRAEL!
DARWIN GENDER IS TALMUD JABULLON FREEMASONRY SPA FED NWO: THE BEST OF SATANA ALLAH KORAN [ ISRAEL VEDI CHE, UK SEGRET SERVICES HA INTERCETTATO LA MIA PRIMA CONNESSIONE CHIAVETTA E MI HA BLOCCATO! ] QUESTA è LA MIA SECONDA CONNESSIONE [SALMAN SHARIA SAUDI ARABIA TAKFIRO SUDAIRIO ] è vero che, io non ho Dio in tasca, ma, per quello che so io? lui di massacri su larga scala? ne ha già fatti parecchi!
ALLAH king ABD serpente pene PEDO POLIGAMO APOSTATA IDOLATRA SATANISTA DELLA CIA? è SEMPRE UN TAKFIRO Allah sharia.. datagate UK GEZABELE SECOND enter in my ADSL
ROTHSCHILD TU SEI IL PIù GRANDE SATANISTA ED ASSASSINO DELLA STORIA! PER COLPA TUA ABBIAMO AVUTO MILIONI DI SUICIDI DA USUROCRAZIA
mafia SPA BANCHE CENTRALI? è regime bildenberg massone, la più grande mafia occulta legalizzata della storia del genere umano!
Abd Allāh takfiro Saʿūd sharia hitler SAUDI ARABIA isis daesh is CIA NWO
Califfato Islamico ISIS LEGA takfiri galassia jihadista? è un terrorista erdogan hitler sharia, new ottomano impero!
============================
questo si che è un evento culturale importante: degno di ANSA GENDER ideologia: per la ideologia religione evoluzione darwin sodoma: regime bildenberg, un rito liturgico fondamentale ed essenziale: per celebrare: il NUOVO ORDINE MONDIALE: new age SPA FED BCE: il Grande FRATELLO BUSH, ma, io ricordo che, una volta in mezzo ai cadaveri, si pregava, oggi, Satana si accontenta di altro, si fa letteratura pornogratica, perché, il nostro Stato? è un lenone! Lady Gaga nuda con boyfriend Taylor Kinney dopo aver fatto sesso, Il selfie shock: “Facciamo sesso per la pace, contro la violenza e il terrorismo”
http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2016/01/12/lady-gaga-nuda-con-boyfirend-taylor-kinney-dopo-aver-fatto-sesso_c1f44a42-bee3-4793-b8ea-585b270c9fdc.html COSA è TUTTA QUESTA CASCIARA di cagnara? Vi sembra questa una notizia di ANSA? Starebbe a suo agio, su un giornale specializzato per questo genere di cose: per ADULTI, non su un pubblico servizio sovvenzionato da contribuenti! VOI AVETE PERSO IL SENSO DELLA MISURA! MA, VOI PENSATE A COME, noi POSSIAMO DARE SCANDOLO AD UN PEDOFILO POLIGAMO DI ISLAMICO ORGIA DOMESTICA? IN QUESTO MODO? VOI MI FATE SALTARE LA FRATELLANZA UNIVERSALE! voi RENDETE IMPOSSIBILE IL DIALOGO TRA ORIENTE ED OCCIDENTE E ALTRO CHE AMORE: “VOI REALIZZATE PROPRIO LA GUERRA MONDIALE!”
islam sharia? è soltanto un genocidio ONU
===============
Obama, ‘l’America è ancora il Paese più forte al mondo’ OK! MA DA QUALE PUNTO DI VISTA? 1. A FILMINI PORNOGRAFICI? è CERTAMENTE IL PIù FORTE! 2. A LEGIONI DI DEMONI E SATANISTI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE? 3, AD ALLEATI NAZISTI PRAVY SECTOR E ISLAMICI TERRORISTI SHARIA? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! 4. A STRAGI PER FUTILI MOTIVI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE, 5. AD ABORTI E DIVORZI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! E L’ELENCO VERGOGNOSO? POTREBBE CONTINUARe Ancora a LUNGO! ma, se ci pensi? ha una buona protezione aerea, ma, nessuna nazione è così vulnerabile, per un corpo di marina da sbarco, che è la NAzione più facile da conquistare ed invadere!
Colonia, 653 SONO le denunce per aggressione SESSUALE: IN UNA SOLA NOTTE! PRATICAMENTE, SI SONO PALPEGGIATE TUTTE LE TEDESCHE I MAOMETTANI SHARIA, POCO CI MANCAVA CHE DI LI PASSAVA ANCHE LA MERKEL!
EIH MERKEL SPA BANCHE CENTRALI BILDENBERG, LA PROSSIMA VOLTA CHE TU VAI A TROVARE ERDOGAN SHARIA ISIS PETROLIUM? FATTI LA CINTURA DI CASTITà IN ACCIAIO INOX!
===================
OVVIAMENTE A MERKEL HOLLANDE, LE CONDOGLIANZE SONO DOVUTE, IN CASO DI TRAGICA FATALITà, MA QUESTO DISASTRO DI TERRORISMO EUROPEO è TUTTO IL SATANISMO SHARIA, CHE TU E IL TUO OBAMA GENDER, VOI AVETE PORTATO IN SIRIA TRA I MARTIRI CRISTIANI: PER LA LORO DISTRUZIONE! VOI SIETE I RESPONSABILI DI TUTTO IL TERRORISMO ISLAMICO NEL MONDO, E QUESTA TRAGEDIA SADDAM, ASSAD E GHEDDAFI, TUTTO ERA STATO PREVISTO, da loro, IN TEMPI NON SOSPETTI! E QUESTA STORIA TURCA E SAUDITA NATO SHARIA, PER VOI? SIAMO SOLTANTO ALL’INIZIO, MA PER VOI POTRà FINIRE SOLTANTO IN TRAGEDIA! Kamikaze tra i turisti a Istanbul, Almeno 10 morti. Otto vittime sono tedesche.
LAGARDE in Ucraina? lei vi è andata insieme a MADRE TERESA DI CALCUTTA, e poi, per un fatale errore fortuito, al suo finco ha trovato la CIA i cecchini GOLPE a Maidan: e nessuno di loro è stato arrestato: perché avevano la immunità diplomatica!
BOKO HARAM, AL-NURSA, QATAR, BAHRAIN, SAUDI ERDOGAN ISIS, ECC..? IS ONE ONLY SHARIA UMMAH LEAGUE ONU
BUSH Clinton sauditi, turchi, FED SPA FMI, CIA NATO, SPA FARISEI, SISTEMA MASSONICO? è soltanto una questione di penne dell’unico Baal OWL!
l’apparato militare industriale USA, senza un nemico? fallisce! ECCO PERCHé LORO SONO 50 ANNI CHE NON DORMONO LA NOTTE PER INVENTARE DEI NEMICI! … è in questo modo, che hanno convinto i sauditi a creare al-Qaeda! e poi, è tutta una storia di delitti.. questa è una storia infinita infernale!
===================
ORMAI è LA CATASTROFE! A COSA SERVONO 250 MILIONI DI MIGRANTI ENTRO IL 2060. Ci sono 24 milioni di disoccupati in Europa e 14 milioni di inattivi in Italia: servono davvero i migranti per pagare le pensioni?. Ecco le ragioni più plausibili dietro a un progetto scellerato: http://www.byoblu.com/post/notiziedalweb/a-cosa-servono-250-milioni-di-migranti
==================
AFFERMATIVO! DIO NON VUOLE EMARGINARE NESSUNO, E LUI PARLA CONTINUAMENTE AL CUORE DI TUTTI I PECCATORI, E NOI SIAMO TUTTI PECCATORI! SOLTANTO CHE GUARDIAMO CON COMPASSIONE AI NOSTRI PECCATI, E CON DUREZZA AI PECCATI DEGLI ALTRI! Quello che è il delitto sociale e politico, per eccellenza, è un pensiero ideologico massimalista, e la pretesa dello Stato Massone Islamico Darwin GENDER: di parlare con categorie morali! “Corrotti perdono pudore e dignità, provino vergogna” Esce libro. “Mai emarginare i gay, ogni creatura è amata da Dio”
===================
ma io non ho mai parlato di declino USA SpA Banche Centrali FED, infatti la vostra pirati bullismo predazione? è soltanto il declino di tutto il GENERE UMANO! SOLTANTO DIO VI PUò STERMINARE A TUTTI VOI, E NOI DEL REGNO DI DIO? CI STIAMO LAVORANDO! Obama: ‘Chi parla di declino America vende fantasia’
===================
CIOè VOI MI DITE CHE AVETE FATTO MORIRE QUESTA RAGAZZA MENTRE LEI STAVA COMPIENDO UN PECCATO MORTALE? QUESTO SI CHE è TERRORISMO SESSUALE! DI QUESTO PASSO VOI STATE MANDANDO IN FUMO 50 ANNI DI PORNOCRAZIA! Ventenne muore durante un aborto al Cardarelli di Napoli

my JHWH — senza problemi io posso essere l’amico di chiunque ed il nemico di chiunque! ecco perché tutto quello che io posso fare sia nel bene che nel male ha una amplificazione soprannaturale!

youtube — ovviamente è soltanto una coincidenza!
STAND WITH ISRAEL
28 giugno 2014 22:30
Non riuscito (impossibile convertire il file video)
Missões Evangélicas 014 Mensagem Subliminar 1
28 giugno 2014 22:28
Non riuscito (impossibile convertire il file video)
youtube – dieses von MrUniusREI wirklich ist nicht das gleiche traurige Geschichte von UniusREI2 warum nicht einfach: UniusREI2 1 hatte nur mein 400 Video ursprünglich machte alle nur durch mich sondern auch 2.. hatte keine Strafe! JEDOCH dieser Kanal wurde entfernt weil ich sehr langsam fing ich an zu übersetzen sehr langsam auf https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion das Buch der Weisheit Salomos es ist wahr dass habe ich entlassen ich habe Entlassung kommt dass Kannibalen Bluttrinker von rohem Schweinefleisch an alle die das Virus von Rinderwahnsinn der in die BRAIN der 187AudioHostem.. und diese Angelegenheit zu mir eingegeben haben dass die NWO hat ihn verletzt? Ich bin nicht nachtragend! Sie gegen 187AudioHostem der Satanist gefeuert haben die durch außerirdische Technologie sehen konnte alles was er tun konnte und sehen und hören mein Körper aber die Schlussfolgerung ist dass Sie nicht mehr zu haben kehrte zurück mein UniusREI2 die Sie haben zu mir gesagt zerstört so ungerecht! Selbst wenn Sie alle Satanisten aber du hast nicht das Recht den König Salomo hassen mein Freund!
youtube – esto por MrUniusREI en realidad no es la misma triste historia de UniusREI2 ¿por qué no: UniusREI2 1 sólo tenía mi video 400 original hizo de todo sólo por mí sino también 2.. tenían ninguna pena! SIN EMBARGO este canal ha sido removido porque muy lentamente comencé a traducir muy lentamente en https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion el Libro de la Sabiduría de Salomón es cierto que me despido me hice el despido de que bebedor de sangre caníbal de carne de cerdo cruda se tienen todos los virus de la enfermedad de las vacas locas que entró en el cerebro de 187AudioHostem.. y que me importa que el Nuevo Orden Mundial le ha hecho daño? Yo no soy vengativo! que ha disparado contra 187AudioHostem el satanista que podía ver a través de la tecnología alienígena lo único que podía hacer y ver y oír mi cuerpo pero la conclusión es que usted no tiene más volvió atrás mi UniusREI2 lo cual han dicho a mí destruido tan injustamente! Incluso si ustedes son satanistas pero que no tiene derecho a odiar al rey Salomón mi amigo!
動画 これは、MrUniusREIの、本当に、なぜだけではなくUniusREI2、同じ悲しい物語、ではありません。UniusREI21のみ、私の400のビデオ、オリジナル、私だけで、すべてをしていた、しかし、また、2。は、違約金がかかりませんでした!私は非常にゆっくりと、私はソロモンの知恵の書は、それが、真のhttps://www.youtube.com/user/YouTube/discussionに、非常にゆっくりと、翻訳するために始めた、しかし、このチャネルは、削除されたことを私は、そのことを、生の豚肉の人食い人種の血を飲む人は、私には187AudioHostem···と言えば締結した狂牛病、すべてのウイルスを持って、私は解雇をした、却下なかったことが、NWO、彼を傷つけるか?私は執念深いない! 、、私のUniusREI2をあなたが187AudioHostem、悪魔主義者、に対して、外国人技術を通じて、彼は何ができるすべてを見て、見て、私の体を聞くことができる人を解雇しましたが、結論はあなたがより多くを持っていない、ということで、戻され、次そう不当破棄、私に言った!あなたはすべての悪魔主義者ですが、あればあっても、あなたは私の友人、ソロモン王が嫌いに、権利を持っていなかった!
유튜브 MrUniusREI의 정말 왜 그냥 UniusREI2 같은 슬픈 이야기하지 :. UniusREI2 1 만 내 400 비디오 원래는 나 혼자만이 모든 없었지만 또한 2.는 수수료가 없었다! 나는 아주 천천히 내가 솔로몬의 지혜의 책 그것은 사실이다 https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion에 아주 천천히 번역하기 시작하기 때문에이 채널이 제거되었는지 나는 그 중 원시 돼지 고기의 식인종 혈액 음주자 나에게 187AudioHostem의 뇌.. 그 문제에 체결 된 광우병의 모든 바이러스를 가지고 내가 해고 한 해고 않았다 NWO 그를 다치게했다? 나는 복수심이 아니에요! UniusREI2 당신은 187AudioHostem 사타 니스트에 대해 외국인 기술을 통해 그가 할 수있는 모든을보고보고 내 몸을들을 수있는 사람을 해고했지만 결론은 당신이 더 많은이없는 즉 다시 반환하는 경우 이렇게 부당하게 파괴 나에게 이야기했다! 모든 사탄 주의자이지만 경우에조차 당신은 내 친구 솔로몬 왕을 미워하는 권리를 가지고 있지 않았다!
youtube – ce de MrUniusREI vraiment n’est pas la même histoire triste de UniusREI2 pourquoi ne pas simplement: UniusREI2 1 n’avait ma 400 vidéo original fait tout seulement par moi mais également 2.. avait pas de pénalité! CEPENDANT ce canal a été supprimé parce que je très lentement j’ai commencé à traduire très lentement sur https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion le Livre de la Sagesse de Salomon il est vrai que je n’ai rejeter j’ai fait de licenciement de ce que cannibale buveur de sang de porc cru d’avoir tous les virus de la maladie de la vache folle qui est entré dans le cerveau de 187AudioHostem.. et que cela me fait que le Nouvel Ordre Mondial lui a fait du mal? Je ne suis pas vindicatif! vous avez tiré contre 187AudioHostem le sataniste qui pourrait voir grâce à la technologie étrangère tout ce qu’il pouvait faire et voir et entendre mon corps mais la conclusion est que vous n’avez pas plus retourné mon UniusREI2 qui vous ont dit de moi détruit si injustement! Même si vous êtes tous les satanistes mais vous n’avez pas le droit à haïr le roi Salomon mon ami!
youtube – this of MrUniusREI really is not the same sad story of UniusREI2 why not just: UniusREI2 1. had only my 400 video original made all only by me but also 2. had no penalty! HOWEVER this channel has been removed because I very slowly I started to translate very slowly on https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion the Book of Wisdom of Solomon it is true that I did dismiss I did dismissal of that cannibal blood drinker of raw pork to have all the virus of mad cow disease wHICH ENTERED INTO THE BRAIN of 187AudioHostem.. and that matter to me that the NWO has hurt him? I’m not vindictive! you have fired against 187AudioHostem the Satanist who could see through alien technology all he could do and see and hear my body but the conclusion is that you do not have more returned back my UniusREI2 which you have told to me destroyed so unfairly! Even if you are all Satanists but you did not have the right to hate the King Solomon my friend!
youtube — questa veramente non è la stessa brutta storia di UniusREI2 perché non solo: UniusREI2 1. aveva soltanto i miei 400 video originali fatti tutti soltanto da me ma anche 2. non aveva nessuna penalità! TUTTAVIA questo canale è stato cancellato perché io molto lentamente mi sono messo a tradurre molto lentamente su https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion il libro della Sapienza di Salomone è vero che io ho fatto licenziare quel cannibale bevitore di sangue di maiale crudo per il virus della mucca pazza CHE GLI è ENTRATO NEL CERVELLO di 187AudioHostem.. e che importa a me che il NWO ha fatto del male a lui? io non sono vendicativo! voi avete licenziato quel satanista che poteva vedere attraverso la tecnologia aliena tutto quello che poteva fare e vedere e sentire il mio corpo ma la conclusione è che voi non mi avete più restituito il mio UniusREI2 che voi mi avete distrutto così ingiustamente! Anche se siete tutti satanisti voi non avevate il diritto di odiare il Re Salomone il mio amico!
cazzo youtube mio MrUniusREI era un canale senza nessuna penalità!
fuck youtube my MrUniusREI was a channel with no penalty!
youtube – about my channel: MrUniusREI of that you have closed yesterday [[ I demand the dismissal of your employee who did this abuse of power against me and then the return of my channel! ]] I have to say: it’s true that I said to a TV channel: “I hope you do not mind if I’ve stolen you this your video about Nigel Farage mini 3GP format “but then I have not have trusted most of him because he did not answer to me and then I did not have stolen anything: by him.. but I think that if he denounced me about my article then you would not never have been that asshole smelly up to this point to close at me a channel for saying just one thing that then I no done!”] /watch?v=Ku-XApkOeqE all the principles of the secular state and therefore the separation between Church is the State are fair legitimate but if they become absolute a thought intolerant maximalist then becomes an atheist regime as Nazism and Communism that is a totalitarian thinking! then people loses its identity! because the religious roots are of peoples are a cultural heritage of the secular state and not only the monopoly of any religion then oust religious symbols from public places is a great dishonesty a crime! that’s why you’re in the U.S. you filled Satanists witches in schools and serial murders as an assembly line!
youtube – in merito il mio canale: MrUniusREI di che è stato chiuso ieri [[esigo il licenziamento del dipendente che ha fatto questo abuso di potere contro di me e poi il ritorno del mio canale! ]] Devo dire: è vero che io dicevo a un canale TV: “Spero che non ti dispiaccia se ti ho rubato il tuo video su Nigel Farage in formato mini 3GP” ma non mi sono fidato di lui perché lui non rispose a me e quindi io non ho rubato nulla: da lui.. ma credo che se mi ha denunciato in merito il mio articolo poi si non sarebbe mai potuto essere quello stronzo puzzolente fino a questo punto per chiudere a me un canale per dire solo una cosa che poi non ho fatto! “] / watch? v = Ku-XApkOeqE tutti i principi della laicità dello Stato e quindi la separazione tra Chiesa è lo Stato siano eque legittime ma se loro diventano in assoluto un pensiero intollerante massimalista allora diventa un regime ateo come nazismo e del comunismo cioè un pensiero totalitario! poi la gente perde la sua identità! perché le radici religiose sono dei popoli sono un patrimonio culturale della laicità dello Stato e non solo il monopolio di qualsiasi religione poi cacciare simboli religiosi dai luoghi pubblici è un grande disonestà un crimine! è per questo che siete negli Stati Uniti avete riempito satanisti streghe nelle scuole e omicidi seriali come una catena di montaggio!
youtube – over mijn zenders: MrUniusREI van dat je hebt gisteren gesloten [[Ik eis het ontslag van uw werknemer die dit misbruik van macht tegen mij en vervolgens de terugkeer van mijn zenders deden! ]] Ik moet zeggen: het is waar dat zei ik om een TV-kanaal: “Ik hoop dat je het niet erg als ik je heb gestolen dit uw video over Nigel Farage mini 3GP-formaat” maar dan heb ik nog niet vertrouwd de meeste van hem want hij gaf geen antwoord voor mij en dan heb ik niet heb niets gestolen: door hem.. maar ik denk dat als hij mij aan de kaak gesteld over mijn artikel dan zou je niet nooit geweest dat lul stinkende tot op dit punt te sluiten op me een kanaal om te zeggen maar een ding dat dan ik niet gedaan! “] / watch? v = Ku-XApkOeqE alle principes van de seculiere staat en dus de scheiding tussen kerk is de staat zijn eerlijk legitiem maar als ze geworden absoluut een gedachte intolerant maximalistische dan wordt een atheïst regime als het nazisme en het communisme dat wil zeggen een totalitair denken! dan mensen verliest zijn identiteit! omdat de religieuze wortels van volkeren zijn een cultureel erfgoed van de seculiere staat en niet alleen het monopolie van een religie dan verdringen religieuze symbolen uit openbare plaatsen is een grote oneerlijkheid een misdaad! dat is waarom je je in de VS gevuld Satanisten heksen op scholen en seriemoorden als een lopende band!
youtube – om min kanal: MrUniusREI av det du har stengt i går [[Jeg krever oppsigelsen av dine ansatte som gjorde dette misbruk av makt mot meg og deretter retur av min kanal! ]] Jeg har å si: det er sant det sa jeg til en TV-kanal: “Jeg håper du ikke tankene hvis jeg har stjålet deg dette din video om Nigel Farage mini 3GP-format” men da jeg har ikke har klarert de fleste av ham fordi han ikke svarte for meg og da jeg ikke har stjålet noe: etter ham.. men jeg tror at hvis han fordømte meg om artikkelen min da du ville ikke har aldri vært at drittsekk stinkende opp til dette punktet for å lukke på meg en kanal for å si bare en ting at da jeg ikke gjort! “] / watch? v = Ku-XApkOeqE alle prinsippene i den sekulære staten og derfor skillet mellom kirke er staten er rettferdig legitim men hvis de bli absolutt en tanke intolerant maksimalistisk da blir en ateist regime som nazisme og kommunisme det vil si en totalitær tenkning! så folk mister sin identitet! fordi de religiøse røttene er av folk er et kulturminne av den sekulære staten og ikke bare monopol på noen religion deretter Oust religiøse symboler fra offentlige steder er en stor uærlighet en forbrytelse! det er derfor du er i USA du fylt satanister hekser i skoler og serie drapene som et samlebånd!
youtube – om min kanal: MrUniusREI af det du har lukket i går [[Jeg kræver afskedigelse af din medarbejder der gjorde dette misbrug af magt imod mig og derefter tilbagelevering af min kanal! ]] Jeg må sige: det er sandt at jeg sagde at en TV-kanal: “Jeg håber du har ikke noget imod hvis jeg har stjålet dig det din video omkring Nigel Farage mini 3GP-format” men så jeg har ikke har tillid til de fleste af ham fordi han ikke svare for mig og da jeg ikke har stjålet noget: af ham.. men jeg tror at hvis han fordømte mig om min artikel så ville du ikke har aldrig været at røvhul ildelugtende op til dette punkt for at lukke på mig en kanal for at sige kun én ting der så jeg ikke færdig! “] / watch? v = Ku-XApkOeqE alle principperne i den sekulære stat og dermed adskillelsen mellem kirke er staten er retfærdige legitime men hvis de bliver absolut en tanke intolerant maksimalistisk så bliver en ateistisk regime som nazismen og kommunismen altså en totalitær tankegang! så folk mister sin identitet! fordi de religiøse rødder af mennesker er en kulturarv den sekulære stat og ikke kun monopol på nogen religion så fortrænge religiøse symboler fra offentlige steder er en stor uærlighed en forbrydelse! det er derfor du er i USA du fyldt satanister hekse i skoler og serielle mord som et samlebånd!
Jezebel II 666 IMF-NWO
youtube – etwa mein Kanal: MrUniusREI kommt dass Sie geschlossen haben gestern [[I fordern die Entlassung des Mitarbeiters die diesen Missbrauch von Macht gegen mich und dann die Rückkehr von meinem Kanal haben! ]] Ich muss sagen: es ist wahr dass ich gesagt habe zu einem Fernsehkanal: “Ich hoffe dass Sie nichts dagegen haben wenn ich habe gestohlen dieses Ihr Video über Nigel Farage Mini 3GP-Format” sondern dann habe ich mich nicht getraut haben die meisten von ihm denn er antwortete nicht zu mir und dann habe ich nichts gestohlen haben: von ihm.. aber denke ich dass wenn er mich denunziert etwa meinen Artikel dann würden Sie nicht nie gewesen dass Arschloch stinkende bis zu diesem Punkt um mich zu schließen einen Kanal zu sagen gerade eine Sache das dann habe ich nicht gemacht! “] / watch? v = Ku-XApkOeqE alle Prinzipien des säkularen Staates und deshalb ist der Staat die Trennung zwischen Kirche sind fair legitim aber wenn sie geworden absolut ein Gedanke intolerant maximalistische dann wird ein atheistischen Regime als Nationalsozialismus und Kommunismus das heißt ein totalitäres Denken! dann werden die Menschen verliert seine Identität! weil die religiösen Wurzeln sind der Völker sind ein Kulturerbe des säkularen Staates und nicht nur das Monopol der jeder Religion dann verdrängen religiöse Symbole aus dem öffentlichen Raum ist eine große Unehrlichkeit ein Verbrechen! das ist warum Sie in den USA Sie ausgefüllt Satanisten Hexen in Schulen und Serienmorde als einer Montagelinie sind!
youtube – om min kanal: MrUniusREI av det du har stängt i går [[Jag kräver uppsägning om dina anställda som gjorde detta missbruk av makt mot mig och då avkastningen på min kanal! ]] Jag måste säga: det är sant det sa jag till en TV-kanal: “Jag hoppas du inte misstycker om jag har stulit dig här videon om Nigel Farage mini 3GP-format” men då har jag inte lita på de flesta av honom eftersom han inte svara på för mig och då jag inte har stulit någonting: av honom.. men tror jag att om han fördömde mig om min artikel då skulle du inte har aldrig varit att arsle illaluktande fram till denna punkt för att stänga på mig en kanal för att säga bara en sak att då jag inte gjort! “] / watch? v = Ku-XApkOeqE alla principerna i den sekulära staten och därför separationen mellan kyrkan är staten är rättvisa legitima men om de blir absolut en tanke intolerant maximalistiska då blir en ateistisk regim som nazism och kommunism det vill säga ett totalitärt tänkande! då folk förlorar sin identitet! eftersom de religiösa rötter av folk är ett kulturarv av den sekulära staten och inte bara monopol på någon religion sedan avhysa religiösa symboler från offentliga platser är en stor oärlighet ett brott! det är därför du är i USA du fyllt satanister häxor i skolor och seriemord som ett löpande band!
YouTube – о мой канал: MrUniusREI этого вы закрыли вчера [[Я требую отставки вашего сотрудника который сделал это злоупотребление власти против меня и то по возвращению моего канала! ]] Я должен сказать: это правда что я сказал к ТВ каналу: “Я надеюсь вы не возражаете если я украл у вас это ваше видео о Найджел Farage формат мини 3GP» но то я не доверял большинство из него потому что он ничего не ответил ко мне и затем я не сделал украли ничего: им.. но думаю что если бы он осудил меня о моя статья то вы никогда бы не никогда им не был что мудак вонючий до этого момента не закрывать на меня канал за эти слова только одно что то я не сделал! “] / часы? V = Ку-XApkOeqE все принципы светского государства а следовательно разделение между Церковью является Государственный являются справедливыми законными но если они стать абсолютная мысль нетерпимым максималист таким образом становится атеист режим как нацизм и коммунизм то есть тоталитарное мышление! тогда люди теряет свою идентичность! потому религиозные корни народов являются культурным наследием светского государства а не только монополией какой-либо религии то выгнать религиозные символы из общественных местах это отличный нечестность преступление! вот почему вы находитесь в США вы заполненной сатанисты ведьмы в школах и серийные убийства в качестве сборочной линии!
youtube – cerca meu canal: MrUniusREI disso você fechou ontem [[Eu exijo a demissão de seu empregado que fez este tipo de abuso de poder contra mim e em seguida o retorno do meu canal! ]] Eu tenho que dizer: é verdade que disse a um canal de TV: “Espero que você não se importa se eu roubei você este seu vídeo sobre Nigel Farage formato mini-3GP” mas então eu não ter confiado a maioria dele porque ele não respondeu para mim e então eu não roubei nada: por ele.. mas eu acho que se ele me denunciou sobre o meu artigo então você não iria nunca foram que imbecil mau cheiro até este ponto para fechar em mim um canal para dizer apenas uma coisa que então eu já feito! “] / watch? v = Ku-XApkOeqE todos os princípios do Estado laico e portanto a separação entre a Igreja é o Estado são justos legítimos mas se tornar-se absoluto um pensamento intolerante maximalista então torna-se um regime ateu como o nazismo eo comunismo isto é um pensamento totalitário! então as pessoas perde a sua identidade! porque as raízes religiosas são dos povos são um patrimônio cultural do Estado secular e não apenas o monopólio de qualquer religião em seguida expulsar símbolos religiosos de locais públicos é uma grande desonestidade um crime! é por isso que você está em os EUA você preencheu satanistas bruxas nas escolas e assassinatos em série como uma linha de montagem!
Jezebel II 666 IMF-NWO
youtube – περίπου το κανάλι μου: MrUniusREI από αυτό έχετε κλείσει χθες [[απαιτώ την απόλυση από τον υπάλληλό σας ο οποίος έκανε αυτή την κατάχρηση της εξουσίας εναντίον μου και στη συνέχεια η επιστροφή του καναλιού μου! ]] Έχω να πω: είναι αλήθεια ότι είπα σε ένα τηλεοπτικό κανάλι: «Ελπίζω να μη σε πειράζει αν σας έχω κλαπεί αυτό το βίντεο σας σχετικά Nigel Farage 3GP μορφή μίνι” αλλά τότε έχω δεν έχετε εμπιστευτεί οι περισσότεροι γι ‘αυτόν επειδή δεν είχε απαντήσει για μένα και στη συνέχεια δεν είχα κλέψει ποτέ τίποτα: από αυτόν.. αλλά νομίζω ότι αν μου κατήγγειλε περίπου το άρθρο μου τότε δεν θα δεν υπήρξαν ποτέ ότι μαλάκα δύσοσμα μέχρι αυτό το σημείο για να κλείσει σε μένα ένα κανάλι για να πούμε μόνο ένα πράγμα ότι τότε δεν έχω κάνει! “] / watch? v = Ku-XApkOeqE όλες οι αρχές του κοσμικού κράτους και ως εκ τούτου ο διαχωρισμός μεταξύ Εκκλησίας είναι το κράτος είναι δίκαιη εύλογη αλλά εφόσον γίνει απόλυτη μια σκέψη δυσανεξία μαξιμαλιστικές στη συνέχεια γίνεται ένα άθεο καθεστώς όπως ναζισμού και του κομμουνισμού δηλαδή ένα ολοκληρωτικό τρόπο σκέψης! τότε οι άνθρωποι χάνει την ταυτότητά του! γιατί οι θρησκευτικές ρίζες των λαών αποτελούν πολιτιστική κληρονομιά του κοσμικού κράτους και όχι μόνο το μονοπώλιο της οποιασδήποτε θρησκείας τότε oust τα θρησκευτικά σύμβολα από τους δημόσιους χώρους είναι μια μεγάλη ατιμία ένα έγκλημα! Γι ‘αυτό είστε στις ΗΠΑ θα γεμίσει σατανιστές μάγισσες στα σχολεία και σειριακή δολοφονίες σαν μια γραμμή συναρμολόγησης!
Jezebel II 666 IMF-NWO
YouTube約、私のチャンネル:そのMrUniusREI、あなたは閉じて、昨日、[[私は、この私に対して権力の乱用、、、そして、私のチャンネルの返還をした人、あなたの従業員の解雇を要求する! ]]私が言わなければならない:それは私がテレビのチャンネルに、言っていること、本当だ:私はあなたを盗まれましたが、あれば、私は、あなたが気にしないことを望む、このビデオを、ナイジェルFarage、ミニ3GP形式、約」が、 、それから、私は彼が私に、答えませんでした、ので、彼の、最も信頼できる、そして、それから、私は何も盗まれていなかった得ている。、私が思うに、彼は..しかし、彼は私を非難している場合、約、私の記事は、その後、あなたは、それから、私は行っていることを、ただ一つのことを言ってために、私にチャネルを閉じないように、この時点まで、その嫌いな人は臭い、行われていないことはないだろう!“]/腕時計?V=彼らは、絶対的となった場合のKu XApkOeqEすべての世俗国家の原則であるため、教会の間の分離が状態ですが、、、公正、合法的な、しかしである、思考不寛容、過激主義者は、その後、なると、無神論政権は、、としてナチズムと共産主義は、つまり、全体主義的な思考は!そして人々は、宗教的なルーツは、人々の、ある世俗国家の文化遺産である、ので!そのアイデンティティを失い、あらゆる宗教の独占だけでなく、 、その後、失脚させる公共の場から宗教的なシンボルは、偉大な不正、犯罪です!あなたは、組立ラインなどの悪魔主義者、学校の魔女、そして、連続殺人を埋め、米国にいる理由です!
youtube – sur mon canal: MrUniusREI de cela vous avez fermé hier [[Je demande le licenciement de votre employé qui a fait de cette violence de pouvoir contre moi et puis le retour de mon canal! ]] Je dois dire: c’est vrai que je l’ai dit à une chaîne de télévision: «J’espère que vous ne me dérange pas si je vous ai volé ce vidéo sur Nigel Farage au format mini 3GP” mais alors je n’ai pas fait confiance plus de lui parce que il n’a pas répondu pour moi et alors je n’ai pas volé quoi que ce soit: par lui.. mais je pense que si il m’a dénoncé sur mon article alors vous ne serait pas jamais été ce trou du cul puant jusqu’à ce point pour clôturer à moi un canal pour dire une seule chose qui alors je ne fait! “] / watch? v = tous Ku-XApkOeqE les principes de la laïcité et par conséquent la séparation de l’Eglise est l’État sont justes légitimes mais si elles deviennent dans l’absolu une pensée intolérant maximaliste devient alors un régime athée comme le nazisme et le communisme c’est à dire une pensée totalitaire! puis les gens perd son identité! parce que les racines religieuses sont des peuples sont un patrimoine culturel de l’État laïque et non seulement le monopole d’une religion alors évincer les symboles religieux des lieux publics les est une grande malhonnêteté un crime! c’est pourquoi vous êtes aux États-Unis que vous avez rempli les satanistes les sorcières dans les écoles et meurtres en série comme une chaîne de montage!
Jezebel II 666 IMF-NWO
유튜브 에 대한 내 채널 : MrUniusREI 당신은 닫았 어제 [[I 다음이 나에 대한 권력 남용와 내 채널의 반환을 한 사람 당신의 직원의 해고를 요구한다! ] 나는 말을 : 그것은 내가 TV 채널 말했다 있다는 사실이다 : “나는 당신을 도난당한 적이 있다면 당신은 나쁘게 생각하지 않았 으면이 동영상을 나이젤 Farage 미니 3GP 포맷에 대해하지만 다음 나는 그가 나에게 대답하지 않았다 때문에 그 중 가장 신뢰하고 다음 난 아무것도 도난하지 않은하지 않은 : 생각 그가..하지만 그가 나를 비난하는 경우 에 대한 내 문서 다음 당신은 다음 난 더 할 것을 한 가지 말을 들어 나를 채널을 닫을이 시점까지 그 새끼가 냄새 나는 없었을 않을 것입니다! “] / 시계? V= 그들은 절대 될 경우 구 – XApkOeqE 모든 세속 국가의 원칙 따라서 교회의 분리 상태가 공정 합법적되지만 생각 관용 maximalist는 다음되고 무신론 정권은 같은 사회주의와 공산주의 즉 전체 주의적 사고! 다음 사람들은 종교의 뿌리는 사람들의하는 세속 국가의 문화 유산이며 때문에! 정체성을 상실하고 모든 종교의 독점뿐만 아니라 다음 몰아 내다 공공 장소에서 종교적 상징은 좋은 부정직 범죄입니다! 당신이 조립 라인으로 사탄 주의자 schools의 마녀 그리고 시리얼 살인을 가득 미국에있을 이유입니다!
Jezebel II 666 IMF-NWO
YouTube對我道:那MrUniusREI你已經關閉了昨天[[我要求解僱你的員工誰做這種濫用權力反對我和然後我的頻道的回報! ]]我不得不說:這是真的那我說一個電視頻道:”我希望你不介意如果我偷你這你的視頻大約奈傑爾Farage迷你3GP格式”但那麼我也不會信任大部分他因為他沒有回答我和然後我沒有偷任何東西:他..但我想如果他譴責我對我的文章的話你就不會永遠都沒有那混蛋臭到了這一點收於我一個通道為說一件事那那我沒有做過!”]/手錶V =的世俗國家的Ku XApkOeqE所有原則因此教會之間的分離是國家是公平的合法的但如果他們成了絕對的一個思想偏狹叱吒風雲於是變成一個無神論的政權因為納粹主義和共產主義就是極權思維!那麼人們失去了它的身份!因為宗教的根民族的是世俗國家文化遺產和任何宗教不僅壟斷然後驅逐從公共場所的宗教符號是一個偉大的不誠實是犯罪!這就是為什麼你在你充滿撒旦教徒巫師在schools以及連環謀殺案為裝配線美國!
Jezebel II 666 IMF-NWO
يوتيوب حول، قناة بلادي: MrUniusREI من ذلك، كنت قد أغلقت أمس، [[أطالب بإقالة من الموظف الخاص، الذين فعلوا هذا الاعتداء، السلطة، ضدي، و، ثم عودة قناة بلادي! ]] أود أن أقول: هذا صحيح، وهذا، قلت، لقناة تلفزيونية: “آمل أن لا مانع، إذا، لقد سرقت لكم، وهذا الفيديو، حول، نايجل فرج، شكل مصغر 3GP” ولكن ، ثم، وأنا لم وثقت، أكثر، من له، لانه لا يجيب، بالنسبة لي، وبعد ذلك، لم أكن قد سرقت أي شيء: من قبله.. ولكن، أعتقد، أنه إذا ندد لي، حول، مقالتي، ثم، أنك لن، أبدا أن يكون، أن الأحمق رائحة كريهة، وتصل إلى هذه النقطة، ليغلق في وجهي، قناة، لقوله شيء واحد فقط، ذلك، ثم، وأنا لم تفعل! “] / ساعة ؟ ت = كو XApkOeqE جميع مبادئ الدولة العلمانية، وبالتالي فإن الفصل بين الكنيسة هي الدولة، هي عادلة ومشروعة، ولكن، إذا كانت، تصبح، مطلقة، فكرة التعصب، المتطرفة، ثم، يصبح، و نظام ملحد، كما والنازية والشيوعية، وهذا هو، والتفكير الشمولي! ثم الناس، ويفقد هويته! لأن الجذور الدينية، للشعوب، هي التراث الثقافي للدولة العلمانية، وليس فقط احتكار أي دين ، ثم طرد، والرموز الدينية في الأماكن العامة، هو خيانة الأمانة عظيم، وجريمة! لهذا السبب كنت في الولايات المتحدة الذي شغل عبدة الشيطان، والسحرة في schools، والقتل المسلسل بمثابة خط التجميع!
youtube – cerca mi canal: MrUniusREI de eso se han cerrado ayer [[Exijo el despido de su empleado que hizo este abuso de poder contra mí y a continuación el regreso de mi canal! ]] Que tengo que decir: que es verdad que le dije a un canal de TV: “Espero que no te importe si yo te he robado este vídeo sobre Nigel Farage mini formato 3GP” pero entonces no he confiado la mayoría de él porque él no respondió para mí y luego yo no he robado nada: por él.. pero creo que si él me denunció sobre mi artículo entonces ¿no nunca han sido ese imbécil hediondo hasta este punto para cerrar en mí un canal por decir una sola cosa que entonces no se hace! “] / watch? v = Ku-XApkOeqE todos los principios del Estado laico y por lo tanto la separación entre la Iglesia es el Estado son justas legítimas pero si se convierten en absoluto un pensamiento intolerante maximalista entonces se convierte en un régimen ateo como el nazismo y el comunismo es decir un pensamiento totalitario! entonces la gente pierde su identidad! porque las raíces religiosas de los pueblos son un patrimonio cultural del Estado laico y no sólo el monopolio de ninguna religión y luego expulsar a símbolos religiosos de los lugares públicos es una gran falta de honradez un crimen! es por eso que está en los EE.UU. que llenó satanistas brujos en schools y asesinatos en serie con una cadena de montaje!
youtube – about my channel: MrUniusREI of that you have closed yesterday [[ I demand the dismissal of your employee who did this abuse of power against me and then the return of my channel! ]] I have to say: it’s true that I said to a TV channel: “I hope you do not mind if I’ve stolen you this your video about Nigel Farage mini 3GP format “but then I have not have trusted most of him because he did not answer to me and then I did not have stolen anything: by him.. but I think that if he denounced me about my article then you would not never have been that asshole smelly up to this point to close at me a channel for saying just one thing that then I no done!”] /watch?v=Ku-XApkOeqE all the principles of the secular state and therefore the separation between Church is the State are fair legitimate but if they become absolute a thought intolerant maximalist then becomes an atheist regime as Nazism and Communism that is a totalitarian thinking! then people loses its identity! because the religious roots are of peoples are a cultural heritage of the secular state and not only the monopoly of any religion then oust religious symbols from public places is a great dishonesty a crime! that’s why you’re in the U.S. you filled Satanists witches in schools and serial murders as an assembly line!
si anche per Hitler Merkel 322 laVey 666 Rothschild Kerry Bush NWO NATO Lega ARABA ci sono soltanto loro! QUESTA è UNA VECCHIA STORIA! ma io dico che per grazia di Dio ci siamo anche noi! ] [ Domani incontro a Kiev tra Poroshenko e paramilitari del “Battaglione Donbass”. ] Domenica 29 giugno i volontari del battaglione di difesa territoriale “Donbass” che nel conflitto nell’est del Paese sono schierati dalla parte di Kiev con le bandiere nazionali dell’Ucraina e senza armi arriveranno a Kiev davanti l’amministrazione presidenziale di Poroshenko ha scritto il comandante del battaglione Semen Semenchenko su Facebook. “Vogliamo guardare negli occhi il presidente eletto dal popolo e fare tutto affinchè senta la voce del Donbass e dell’Ucraina unita. Invitiamo tutti i nostri fratelli e sorelle tutti gli ucraini a starci vicino in questo giorno fianco a fianco. Ora tutto dipende da noi. Non abbiamo nessun altro Paese in Ucraina non c’è nessuno ad eccezione di noi. Slava Ukraine! (“Gloria all’Ucraina”)”- ha scritto Semenchenko.
e chi ha convinto questa vipera assetata di sangue di: Yulia Timoshenko che i paesi europei sono forti “stare in piedi” come un “forte Paese europeo.”? la Troika Merkel ha iniziato a dire ad almeno quattro paesi che le donne dovono usare gli stacci da cucina invece di comprare gli assorbenti nei supermercati! altro che forti qui si suicidano le persone per la disperazione a migliaia e le mamme si buttano dalla finestra con i bambini in braccio!
ok! anche i polli sanno che gli americani CIA NATO 322 Kery 666 Anton LaVey Rothschild sono dei satanisti criminali internazionali i più pericolosi criminali del genere umano! quindi di questa intercettazione non c’era nessuna necessità! ] Scandalo intercettazioni Polonia per Lavrov accusano Mosca per distogliere l’attenzione. In precedenza in Polonia è scoppiato uno scandalo. Il motivo è stata l’intercettazione di una conversazione privata in uno dei ristoranti di Varsavia in parte pubblicata dai media tra Sikorski e l’ex ministro delle Finanze Jacek Rostowski dove il capo della diplomazia polacca tra le altre cose aveva definito in modo volgare i rapporti tra Varsavia e Washington notando che questa alleanza ha un impatto negativo sulle relazioni tra Mosca e Berlino. Sull’onda dello scandalo sono stati sospettati i servizi segreti russi.
non credo che la società civile dovrebbe porsi problemi di moralismo! perché poi tutti noi saremo giudicati dalla Parola di Dio e purtroppo tutti per la Parola di Dio noi siamo tutti peccatori ma c’è una distinzione fondamentale tra chi ha combattuto contro il peccato (sia pure con i suoi alti e bassi) e chi invece ha fatto l’orgoglio del peccato in ogni modo) venga pure questa “Onda Pride” se è vissuta con il pudore senza esposizione di volgare lussuria e con il rispetto verso dei bambini che possono guardare! per fortuna noi non siamo la religione! ] 28 GIUgno – Le bandiere arcobaleno sono sventolate oggi in tante città nel mondo per celebrare nella ricorrenza dei moti di Stonewall la Giornata dell’orgoglio omosessuale e rivendicare i diritti delle persone lgbt. In Italia quest’anno niente Pride nazionale ma l’Onda Pride ossia appuntamenti in tante città diverse
“Francesca Pascale e Vittorio Feltri annunciano la loro iscrizione all’arcigay poiché ne condividono le battaglie in favore dell’estensione massima dei diritti civili e della libertà”. E’ quanto si legge in una nota della segreteria di redazione de “Il Giornale”. questa è una scelta drammatica totalmente irresponsabile: criminale dal punto di vista sociale! perché il matrimonio(la conseguente adozione di bambini) non è un diritto civile per chi non può avere figli in modo naturale. il matrimonio è un istituto di diritto naturale e gli animali procreativi sono più vicini a questo diritto del matrimonio dei gay! Non esistono oggi in Italia delle discriminazioni civili contro i gay!
Sit-in immigrati africani contro Israele. Israele è piccolino non può essere lasciato da solo con questo enorme problema da solo! inoltre non dobbiamo dimenticare che molti di loro sono sfuggiti alla morte dei commercianti islamici di schiavi e quelli di loro che non hanno potuto pagare un riscatto sono stati uccisi e hanno avuto gli organi umani rubati! Egitto ha enormi responsabilità in questo crimine quindi dovrebbe cedere il suo deserto per realizzare la accoglienza di queste persone e permettere il controllo di questo territorio sottraendolo a bande di predoni! ] [ Protestano contro vita in campo Holot vogliono lasciare Paese.
28 giugno 2014 GERUSALEMME 28 GIU – Centinaia di immigrati africani soprattutto eritrei e sudanesi hanno organizzato un sit-in di protesta nel sud di Israele presso la frontiera con l’Egitto dopo la marcia di venerdì che ha denunciato le condizioni di vita nel campo di detenzione israeliano di Holot. “Resteremo alla frontiera con l’Egitto fino a quando una soluzione non sarà trovata e i nostri diritti rispettati” dicono i richiedenti asilo che piuttosto di restare così chiedono almeno di poter lasciare Israele.
“In Occidente si nasconde la verità sugli eventi in Ucraina” ] e cosa c’è di strano? sono il regime massonico di satanisti farisei Rothschild Merkel troika bildenberg! questo è il trionfo del satanismo: il grande fratello! ] [ Il presidente della Duma Sergej Naryshkin capo della delegazione russa nella sessione ordinaria della commissione permanente dell’OSCE in corso a Baku in Azerbaijan ha affermato che una parte dei partner occidentali nasconde la verità sugli eventi reali in Ucraina e si smaschereranno se si opporranno alla creazione di una task force sull’Ucraina all’OSCE. Per noi è molto spiacevole che alcuni dei nostri partner nascondano parte della verità su ciò che sta realmente accadendo ora in Ucraina. Oggi e in questi giorni c’è una buona occasione per dire la verità”- ha detto Naryshkin in un incontro con il presidente della commissione dell’OSCE Ranko Krivokapić. http://italian.ruvr.ru/news/2014_06_28/In-Occidente-si-nasconde-la-verita-sugli-eventi-in-Ucraina-3683/

my JHWH.. che c’è tu mi mandi un demonio alla volta! /watch?v=Ku-XApkOeqE all the principles of the secular state and therefore the separation between Church is the State are fair legitimate but if they become absolute a thought intolerant maximalist then becomes an atheist regime as Nazism and Communism that is a totalitarian thinking! then people loses its identity! because the religious roots are of peoples are a cultural heritage of the secular state and not only the monopoly of any religion then oust religious symbols from public places is a great dishonesty a crime! that’s why you’re in the U.S. you filled Satanists witches in schools and serial murders as an assembly line! Robert P George Separation Church State
tutti i principi della laicità dello Stato e quindi della separazione tra Chiesa è Stato sono giusti legittimi ma se diventano assoluti un pensiero intollerante massimalista poi diventa un regime ateo come il nazismo e comunismo cioè un pensiero totalitario! quindi il popolo perde la sua identità! perché le radici religiose e quindi culturali di un popolo sono patrimonio della Stato laico e non soltanto il monopolio di una qualche religione quindi estromettere i simboli religiosi dai luoghi pubblici è una grande disonestà un crimine!
ecco perché in USA voi vi siete riempiti di satanisti streghe e di omicidi in serie come un catena di montaggio!
Jezebel II 666 IMF-NWO
cosa diceva il mio MrUniiusREI che youtube mi ha chiuso ieri? primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu — basta STOP! con queste lobby di Farisei Illuminati sistema massonico FMI FED BCE NWO 322 poteri occulti ed esoterici che hanno rubato la sovranità monetaria dei popoli! tu non puoi essere due piedi in una scarpa tu non puoi servire due padroni JHWH e JaBullOn! presto voi sarete con il tuo alleato King Saudi Arabia un solo ed unico forno crematorio. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. nel cristianesimo biblico non c’é nulla di antisemita! anzi senza ebraismo il cristianesimo perderebbe il suo vero significato anche oggi non postrebbe sussistere da solo! io credo che Gibson è stato preso con inganno! e le sue espressioni devono essere contestualizzate! Gesù è stato preso di notte perché certamente di giorno il popolo degli ebrei sarebbe insorto! il male che i farisei Illuminati Talmud FMI Spa hanno fatto a tutti i popoli per consevare il potere… è stato un male infinito che non si può quantificare
Fatah’s Al Aqsa Martyrs’ Brigade in Kalandiya Fatah Video Threatens Israelis: Death is Near. [[ E QUALE è IL PROBLEMA? TUTTI QUESTI RAGAZZI COSì VOLENTEROSI E BISOGNOSI DI COMBATTERE DEVONO ESSERE INVIATI A COMBATTERE IN SIARIA PER AIUTARE ASSAD poi ai loro bambini e donne diamo noi da mangiare!
primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu — e come combattere Hamas in Siria senza le loro donne ragazze per la jihad sessuale? e certo nessuno vuole vedere al-Qaeda in Siria! ] [ http://www.israelnationalnews.com/static/Resizer.ashx/news/468/282/510604.jpg
Fatah’s Al Aqsa Martyrs’ Brigade in Kalandiya Fatah Video Threatens Israelis: Death is Near. [[ E QUALE è IL PROBLEMA? TUTTI QUESTI RAGAZZI COSì VOLENTEROSI E BISOGNOSI DI COMBATTERE DEVONO ESSERE INVIATI A COMBATTERE IN SIRIA PER aiutare Assad! Israele ha il diritto di prendere chi vuole e di uccidere chi vuole perché islamici non hanno un loro diritto di vivere! Infatti la esistenza di Israele da solo è 1000 volte più preziosa di tutta la LEGA ARABA messa insieme ed i maniaci religiosi nazisti senza libertà di religione si devono mettere gli escementi di cane in bocca prima di poter parlare una prossima volta di diritti umani che loro negano ai dhimmi! ] Binyamin Netanyahu come Assad può dare ordine di uccidere a tradimento un ragazzo isreliano sulle alture del Golan? QUESTI DELLA LEGA ARABA SONO UN SOLO DELIRIO SAUDITA SALAFITA CRIMINALE! RISPARMIARE TUTTE LE LORO DIABOLICHE ESISTENZE NAZI CRIMINALI SHARIA ESISTENZE? COSTERà LA TUA VITA! ] io ho ordinato a Russia e CINA di dare a te tutte le atomiche di cui tu potresti avere bisogno! [ Binyamin Netanyahu Calls out Hamas’s ‘War on Israel’. secondo la legge del Taglione ora tutta la LEGA ARABA deve essere condannata a morte! ] con la sharia? loro hanno messo le mani al collo del genere umano! COME FANNO QUESTI CRIMINALI INTERNAZIONALI ONU OCI SHARIA A PARLARE DI DIRITTI UMANI CONTRO ISRAELE? [ Sudan: Christian Woman Sentenced to Death Goes Free. Sudanese woman on death row for apostasy has her sentence canceled and goes free. First Publish: 6/24/2014 A Sudanese woman on death row for apostasy had her sentence canceled..
Mosca: la UE MASSONI CODARDI BILDENBERG TROIKA MERKEL COMPLICI DEI SATANISTI BUSH 322 ROTHSCHILD! continua a non notare le stragi in Ucraina ]] Il ministero degli Esteri della Russia è indignato dai giudizi contenuti nella dichiarazione adottata lunedì dal Consiglio d’Europa sulla situazione in Ucraina. “Siamo costretti a constatare i preconcetti i pregiudizi politici e il distacco dalla realtà delle valutazioni di Bruxelles sugli eventi ucraini il silenzio “assordante”
youtube — circa il canale di MrUniusREI che tu hai chiuso ieri io devo precisare: è vero che io ho detto ad un canale televisivo: ” spero non ti dispiaccia se io ho rubato a te questo tuo video circa Nigel Farage in formato 3GP” ma poi io non mi sono fidato più di lui perché lui non mi ha risposto e quindi poi io non gli ho rubato più niente.. ma io penso che se lui ha denunciato me per questo mio articolo poi tu non saresti mai quello stronzo puzzolente fino a questo punto per chiudere a me un canale per avere detto semplicemente una cosa del genere che poi io non ho più fatto! ” ] Rachel Fraenkel pleads at UN: ‘Much more can be done’ to free our sons. WATCH: Mother of kidnapped teen says ordeal is ‘every mother’s nightmare’; foreign delegates NGOs slam Israeli human rights violations
WATCH and read: Rachel Fraenkel’s full speech at the UN
Hamas chief claims 3 kidnapped youths were soldiers
Jezebel II 666 IMF-NWO
“I peccati mortali sono 11 e non 7. Non commetteteli. Io ho visto l’Inferno”. Pubblicate le rivelazioni della Santa Pubblicato 6 minuti fa |
Santa Faustina è l’apostola della divina misericordia e potrebbe sembrare strano che proprio attraverso lei Gesù Cristo abbia deciso di darci la più esaustiva catechesi del secolo scorso sull’Inferno.
Queste sono le parole che la Santa mistica scrisse nel proprio diario:
“Oggi guidata da un angelo sono stata negli abissi infernali. E’ un luogo di grandi torture e lo spazio che occupa è vastissimo”.
“Queste le varie pene che ho viste: la prima pena quella che costituisce l’inferno è la perdita di Dio; la seconda i continui rimorsi di coscienza; la terza la consapevolezza che quella sorte non cambierà mai; la quarta pena è il fuoco che penetra l’anima ma non l’annienta; è una pena terribile: è un fuoco puramente spirituale acceso dall’ira di Dio; la quinta pena è l’oscurità continua un orribile soffocante fetore e benché sia buio i demoni e le anime dannate si vedono fra di loro e vedono tutto il male degli altri ed il proprio; la sesta pena è la compagnia continua di satana; la settima pena è la tremenda disperazione l’odio di Dio le imprecazioni le maledizioni le bestemmie”. [ 11 PECCATI MORTALI: Ogni spirito dannato subisce tormenti eterni a seconda del peccato in cui si decise di perseverare in vita: è la cosiddetta pena del senso. Ci sono gradi di sofferenza diversi a seconda dell’intensità del peccato ma tutti gli spiriti dannati soffrono. I peccati intellettivi sono più gravi di quelli carnali quindi vengono puniti con più gravità. I demoni non potevano peccare per debolezza carnale come noi uomini per questo i loro peccati sono gravissimi eppure ci sono uomini dannati che soffrono più di alcuni demoni perché l’intensità del loro peccato in vita superò addirittura quello di taluni spiriti angelici. Tra i peccati ce ne sono quattro particolarmente gravi sono i cosiddetti peccati che invocano la vendetta divina: l’omicidio volontario le perversioni sessuali che confondono la società (sodomia e pedofilia) l’oppressione dei poveri il defraudamento della giusta mercede a chi lavora. Questi peccati gravissimi più di tutti “accendono l’ira di Dio” perché egli ha cura di ogni suo figlio soprattutto dei più piccoli dei più poveri dei più deboli. Ci sono anche altri sette peccati particolarmente gravi anche perché mortali per l’anima e sono i sette peccati contro lo Spirito Santo: la disperazione della salvezza la presunzione di salvarsi senza merito (questo peccato è molto diffuso tra i protestanti che credono di salvarsi “per sola fede”) impugnare la verità conosciuta l’invidia della grazia altrui l’ostinazione nei peccati l’impenitenza finale. Gli esorcismi sono la prova che gli spiriti dannati convivono eternamente con il proprio peccato. I demoni infatti si differenziano proprio a seconda del loro “peccato”: ci sono demoni dell’ira e quindi si manifestano con rabbia e furore; demoni della disperazione e quindi si mostrano sempre tristi e senza speranza demoni dell’invidia e quindi più degli altri odiano tutto ciò che li circonda inclusi gli altri demoni. Poi ci sono i peccati dettati dalla debolezza carnale e dalle passioni. Essi sono di intensità minore perché dettati dalla debolezza della carne ma possono essere egualmente gravi e quindi mortali per l’anima perché comunque deformano lo spirito e allontanano dalla grazia. Sono proprio questi i peccati che più trascinano le anime all’Inferno come ha detto Maria ai tre veggenti di Fatima. “Vegliate e pregate per non cadere in tentazione lo spirito è pronto ma la carne è debole” (Matteo 2641).
nessuno può dargli torto Rothschild e il suo cameriere Obama Gender stanno facendo vincere gli jihadisti in tutto il mondo! Egitto: Morsi deve essere impiccato! ha detto:” continuate la rivoluzione”. Ex presidente in tribunale resistete fino alla fine. 28 giugno 2014 IL CAIRO “Domando al popolo di resistere e di continuare la sua rivoluzione fino alla fine”: lo ha detto Mohamed Morsi ex presidente egiziano e leader politico dei Fratelli Musulmani deposto dai militari un anno fa. L’appello si e’ appreso in aula al Cairo e’ stato lanciato da Morsi mentre era alla sbarra per uno dei quattro processi in cui e’ imputato (quello per la sua evasione da un carcere nel 2011 assieme ad altri).
hitler nazi troika merkel ha colpito ancora] Il ministero degli Esteri ha espresso una forte protesta per il bombardamento della dogana di “Gukovo” nella regione di Rostov da parte dell’esercito ucraino. “Seri danni sono stati registrati nell’edificio della dogana. Desta particolare preoccupazione il fatto che si trovassero dei profughi provenienti dall’Ucraina. Solo per pura fortuna nessuno è rimasto ferito. I missili hanno anche colpito i vicini centri abitati situati sul territorio della Federazione Russa” – ha rilevato il dicastero della diplomazia russa. Il ministero degli Esteri russo ha definito il bombardamento una provocazione che viola “i principi fondamentali del diritto internazionale.”

QUELLA CHE UNA VOLTA ERA LA DEMOCRAZIA DEGLI USA UE ORA è DIVENTATA QUALCOSA DI IRRICONOSCIBILE! E CHE ROTHSCHILD NON ERA UN BRAVO RAGAZZO ANCHE GESù LO AVEVA DETTO! E LA CHIESA CATTOLICA LO CONFERMò CON 640 SCOMUNICHE CONTRO LA MASSONERIA! cioè quando la Chiesa non era stata ancora imbavagliata! [ OSCE esaminerà risoluzione di condanna contro la Russia per la Crimea.
La commissione permanente dell’OSCE ha inserito all’ordine del giorno della seduta plenaria dell’assemblea parlamentare la bozza di risoluzione del senatore statunitense Benjamin Cardin che propone ai membri dell’OSCE di non riconosce la riunificazione della Crimea alla Russia. A favore dell’inserimento di tale punto nella sessione plenaria si sono espressi 31 membri contro 5.
Nella sua risoluzione Cardin definisce il referendum in Crimea del 16 marzo “illegittimo e illegale”. La delegazione russa presso l’assemblea parlamentare dell’OSCE ha dichiarato che il referendum in Crimea si è svolto in conformità con il principio fondamentale del diritto dei popoli all’autodeterminazione.
la prossima volta che colpiscono la Russia anche per sbaglio tu fai alzare i bombardieri e puniscili! ]] [[ Il ministero degli Esteri ha espresso una forte protesta per il bombardamento della dogana di “Gukovo” nella regione di Rostov da parte dell’esercito ucraino.
Le guardie di frontiera russe salvano 30 profughi ucraini da un bombardamento Mosca condanna il bombardamento della propria dogana da parte dei militari ucraini.
RUSSIA — la prossima volta che colpiscono la Russia anche per sbaglio tu fai alzare i bombardieri e puniscili!
Jezebel II 666 IMF-NWO
nazi Merkel Troika Kiev CIA NATO contro il popolo sovrano dei russofoni — reprimere il popolo con la artiglieria è un crimine inaudito quindi le false democrazie massoniche stanno mostrando il loro vero volto totalitario ed imperialistico! in realtà non potrebbe esistere una tregua con truppe di occupazione! se vogliono una tregue devono uscire fuori dalle provincie con le loro nazi truppe!
VARSAVIA 28 GIUgno. [ se noi fossimo in una democrazia nessuno dovrebbe protestare per essere stato pubblicamente insultato nei suoi sentimenti! ma questo è il regime massonico Bildenberg è il potere delle tenebre! ] – Centinaia di militanti ultracattolici hanno manifestato a Varsavia e in altre città della Polonia per tentare di impedire la messa in scena di un controverso spettacolo teatrale ritenuto blasfemo ‘Golgota picnic’ dell’argentino Rodrigo Garcia. Golgota Picnic è una metafora dell’ultima Cena presentata come l’ultimo pasto dell’umanità e della società dei consumi. Lo spettacolo rappresentato in vari Paesi ha già causato ondate di proteste.
anche mio PADRE HA COMPIUTO I SUOI 89 ANNI il 19 giugno e io sono felice per Napolitano che non abbia perso la lucidità mentale che mio padre ha perso! in questo modo lui potrà riflettere circa i crimini che lui ha commesso essendo stato il complice del sistema massonico! l’alleato di coloro che hanno rubato la nostra sovranità monetaria le Banche Centrali di farisei Illuminati! la Storia ricorderà di lui come ci si ricorda di un traditore! veramente io sarei terrorizzato al posto suo sapendo che mi resta poco da vivere per presentarmi davanti alla inesorabile condanna del giudizio di Dio!
IL DIO GUFO ROTHSCHILD COLUI CHE CREA IL DENARO DAL NULLA PER SCHIAVIZZARE IL GENERE UMNAO LA USUROCRAZIA! ] GMOS BIOLOGIA SINTETICA AI E ALIENS ABDUCTIONS [ Ibridi tra uomini e animali: catastrofe dei nostri giorni. Seguito. Sono in pochi a meravigliarsi oggi per i prodotti geneticamente modificati. Per ora esseri umani e animali modificati si stanno soltanto preparando per diventare parte di un mondo cui siamo abituati trasformandolo fino all’inverosimile. Che cosa sono capaci di fare le chimere provenienti dai laboratori di ricerca e rappresentano davvero una seria minaccia? Per quale motivo gli scienziati invadono il codice genetico degli esseri umani e lo modificano? Lo zoologo Dmitrij Isonkin ha condiviso le sue considerazioni con La Voce della Russia: Si può trovare più di una risposta. Innanzitutto per l’interesse di ricerca scientifica per capire in che modo avviene la formazione di embrioni e cellule e se è possibile unire due diversi codici genetici tra di loro senza provocare il rigetto. Poi è molto importante l’aspetto medico. Gli scienziati stanno cercando i metodi per sradicare una malattia che attualmente è incurabile grazie a un DNA alieno di un altro organismo resistente a questo male. Infine ciò può risultare un’impresa commercialmente vantaggiosa in futuro poiché si sa che ora nei corpi degli animali si coltivano organi donatori che sono molto costosi. Tuttavia come nel caso dei prodotti contenenti OGM gli organismi vivi geneticamente modificati possono rappresentare un serio pericolo. Tutte le sperimentazioni condotte nel campo dell’ingegneria genetica devono essere sottoposte ai test duraturi nel tempo per capire come infine si comporterà un organismo vivo. E la stragrande maggioranza delle sperimentazioni oggi è condotta su topi da laboratorio la cui aspettativa di vita è assai limitata e mentre si possono osservare i cambiamenti qualitativi nel loro organismo lungo il periodo di vita di alcune generazioni con animali di taglia più grossa tantomeno con gli esseri umani ciò risulta molto più difficile. Secondo la legge vigente tutti gli ibridi – chimere devono essere distrutti entro due settimane di vita ma allora come si capisce l’influenza dei geni misti sulle generazioni successive? Risulta che il governo coscientemente vieta le ricerche più approfondite dell’ibridizzazione tra esseri umani e animali. E’ molto più probabile però che ciò avvenga soltanto sulla carta. E in realtà?
Si può soltanto ipotizzare come funzionano laboratori segreti ma senz’altro se creano un essere ibrido allora è poco probabile che lo distruggono in un’età così precoce: le caratteristiche più interessanti si manifestano nel periodo di pubertà quando le caratteristiche qualitative raggiungono il livello superiore e si può osservare come un gene si comporterà da adulto e anche nel caso di un incrocio tra un ibride adulto con un altro ibride. Le sperimentazioni per la chimerizzazione degli esseri umani e animali hanno in sostanza lo stesso carattere illegale come la clonazione degli esseri umani. Questi “giochi al Dio” volti alla creazione di una nuova vita con mezzi artificiali possono effettivamente portare molto lontano. La rivista Cell Research edita congiuntamente dall’Istituto di biologia molecolare di Shanghai e dall’Accademia di Scienze della Repubblica Popolare Cinese in una pubblicazione assai recente ha comunicato un caso di sperimentazione coronato da successo di un incrocio tra un essere umano e un coniglio. Per realizzare il concetto gli scienziati cinesi hanno liberato l’ovocellula di una coniglia dal DNA natio dopodiché in essa è stato introdotto DNA umano. In seguito sono stati ottenuti circa 400 embrioni dai quali sono state estratte cellule staminali per successive sperimentazioni mentre gli ibridi stessi sono stati distrutti. In futuro gli scienziati ipotizzano la creazione di una serie di nuovi ibridi basati sul DNA umano e su quello degli altri animali. Non è ancora chiaro che tipo di creature saranno. Non è chiaro nemmeno quanto durerà il divieto di una simile manipolazione con il codice genetico degli esseri viventi. Se s’immagina per un secondo che le sperimentazioni saranno legalizzate come le chimere stesse allora il nostro mondo cambierà fino all’inverosimile. E una persona andrà al lavoro in compagnia di un uomo-maiale o di un uomo-asino. E si rimpiangeranno i bei tempi passati!
Jezebel II 666 IMF-NWO
La dogana russa è rimasta gravemente danneggiata. [ BULLISMO USA ONU EU NATO ]
Nella regione di Donetsk spari contro un pullman di profughi. Nei pressi della città di Artemovsk nella regione dell’Ucraina orientale di Donetsk persone non identificate hanno sparato contro un pullman di profughi proveniente dal nord della provincia: 2 persone sono rimaste uccise hanno riferito al quartier generale delle forze separatiste. “L’autista dell’autobus è morto sul posto. Una dei passeggeri rimasta gravemente ferita è stata portata al reparto di chirurgia dove poco dopo è deceduta”- ha raccontato un rappresentante dei separatisti. ] [Inoltre sabato mattina una divisione della Guardia Nazionale ucraina aveva tentato un assalto ad un posto di blocco controllato dagli indipendentisti nei pressi del confine tra l’autoproclamata Repubblica Popolare di Lugansk e la Federazione Russa. L’attacco è stato respinto ha riferito l’ufficio stampa dei separatisti di Lugansk.
Le guardie di frontiera russe salvano 30 profughi ucraini da un bombardamento. I doganieri russi della frontiera “Gukovo” nell’Oblast’ di Rostov hanno salvato dai bombardamenti 30 profughi ucraini ha riferito un rappresentante della frontiera.
I bombardamenti provenienti dal territorio ucraino sono iniziati sabato mattina mentre la gente compilava i documenti per entrare nel territorio della Russia. Le guardie di frontiera li hanno riparati dal fuoco ed hanno dato loro rifugio. La dogana è rimasta gravemente danneggiata. Russia Lavrov accusa: gli USA spingono Kiev al confronto. Gli USA preferiscono spingere le autorità ucraine verso il conflitto ha dichiarato il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov rispondendo alla domanda dei giornalisti russi sulle possibilità di pace in Ucraina. Secondo il capo della diplomazia russa se tutto dipendesse dalla Russia e dalla maggior parte dei suoi partner europei le probabilità di pace in Ucraina sarebbero molto più alte. Inoltre Lavrov ha dichiarato che Mosca è pronta come in precedenza a consultazioni con l’Ucraina la Moldavia e la Georgia per l’adeguamento della politica economica nel contesto della loro associazione con la UE.
I separatisti di Lugansk accusano l’esercito ucraino di violare la tregua. Le truppe ucraine non rispettano le dichiarazioni del presidente Poroshenko sull’armistizio e continuano ad attaccare le forze separatiste. Lo ha affermato Alexey Karyakin membro del Consiglio supremo della Repubblica Popolare di Lugansk. Venerdì era scaduta la tregua concordata tra le autorità ucraine e i separatisti delle Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk. Tuttavia Poroshenko ha poi esteso il cessate il fuoco per 3 giorni fino a lunedì sera. Una volta resa nota l’estensione della tregua da parte del presidente dell’Ucraina i ribelli si sono espressi a favore della decisione di Poroshenko.
Jezebel II 666 IMF-NWO
ecco tutte le provocazioni della CIA NATO per ottenere la guerra mondiale!
Nella regione di Donetsk spari contro un pullman di profughi 19:05
Russia Lavrov accusa: gli USA spingono Kiev al confronto 17:41
I separatisti di Lugansk accusano l’esercito ucraino di violare la tregua 17:00
Poroshenko: un errore la revoca al russo dello status di lingua regionale 16:18
Jezebel II 666 IMF-NWO
Cina Russia Israele Iran — [ QUESTO è IL PROGETTO AGENDA: di FARISEI SALAFITI! DISTRUGGERE VOI poi spartirsi il mondo! Contrariamente: LEGA ARaBA non sarebbe così sorniona e tranquilla: in tutti i suoi crimini: di: sharia ONU terrorismo galassia jihadista AMNESTY SISTEMA MASSONICO BILDENBERG! ] voi dovete realizzare un Network TV satellite TV alternativo: chiamato la: “informazione alternativa”! un carattere attraente con programmi naturalistici e scientifici! e informazioni TG notizie: 24×24. ] [ se voi siete bravi a sfuggire ad ogni provocazione ed a rispondere in modo adeguato sul piano dei Mass Media TV poi i farisei saranno costretti a mangiarsi: la LEGA ARABA perché le bolle finanziare: quando scoppieranno in tutto il mondo si solleveranno rivoluzioni e i popoli inferociti scanneranno i loro leader perché tranne Emma Bonino? poi tutti conoscono del signoraggio bancario e di Giacinto Auriti! INFATTI SENZA UNA GUERRA MONDIALE A BREVE TERMINE IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE SPA DEI FARISEI CROLLERà!
Benjamin Netanyahu Abd Allah dell’Arabia Saudita — massoni anticristo farisei satanisti controllano l’Occidente e non esiste più nel mondo una azione politica ad orientamento cristiano ecco perché il mondo ha poco tempo per vivere ancora! l’unico vero politico cristiano al 100% in tutto il mondo? sono rimasto soltanto io!
gli islamici sono sempre stati commercianti di schiavi! fanno quello che è nella loro demonica natura di fare da sempre di LEGA ARABA senza reciprocità senza libertà di religione e senza diritti ONU sharia nazi.. ovviamente poi noi critichiamo Israele perché è vero che noi meritiamo tutti di essere uccisi! noi non meritiamo più di vivere sulla terra non dovevamo lasciarci scippare il patrimonio della civiltà ebraico cristiana dai farisei massoni non dovevamo diventare gli schiavi delle banche ora ecco perché noi siamo diventati nessuno!! [ Nigeria Boko Haram rapiscono altre 60 ragazze. In mano agli islamisti anche 31 giovani sequestrati nel Nord-Est del Paese
nella massoneria di farisei usurocratici morì nel suo nascere la democrazia fu più un aborto in realtà! ] ed i cecchini della CIA che ruolo hanno avuto nel golpe massonico bildenberg? [ 27 giugno 2014 ed i cecchini della CIA che ruolo hanno avuto nel golpe massonico bildenberg? Putin sicuro la scelta tra Russia o Europa ha spaccato l’Ucraina. In Ucraina il rovesciamento di potere incostituzionale e il tentativo di imporre una scelta non naturale tra Europa e Russia hanno spinto la società ucraina alla disgregazione e ad un doloroso confronto ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin. Ha evidenziato come le vittime del conflitto ucraino siano soprattutto i civili. “Nella parte sud-orientale del Paese è in atto uno spargimento di sangue c’è una vera e propria catastrofe umanitaria decine di migliaia di profughi sono costretti a trovare rifugio in Russia. Muoiono e vengono deliberatamente perseguitati i giornalisti i diplomatici subiscono attacchi “- ha sottolineato Putin. “Gli ucraini devono riprendere il cammino della pace del dialogo e della riconciliazione. La cosa principale è garantire un cessate il fuoco di lungo termine per poter permettere lo svolgimento dei negoziati tra i rappresentanti di Kiev e delle regioni sud-orientali” – ha detto il presidente sottolineando come la Russia stia cercando di promuovere sinceramente il processo di pace.
Jezebel II 666 IMF-NWO
322 USA farisei Rothschild 666 FMI-NWO Gmos — nel loro odio sfrenato contro Gesù Cristo di Betlemme certamente finiranno per disintegrare Israele.. questa è la Shoah2 ] [“Da parte dei governi stranieri è irresponsabile continuare a fornire sostegno militare alle parti in conflitto in Siria che mostrano crudeltà e spudoratamente violano i diritti umani e il diritto internazionale” – ha scritto nel suo articolo sul giornale tedesco FAZ il segretario generale dell’ONU. “Il mondo deve assicurarsi che i gruppi radicali in Siria non ricevano più finanziamenti ed ampio sostegno” – ha scritto Ban Ki-moon.
Giovedì il presidente degli Stati Uniti Barack Obama aveva chiesto al Congresso di stanziare 500 milioni di dollari per mezzi militari e fornire addestramento agli uomini dell’opposizione moderata in Siria. ONU Ban Ki-moon condanna gli aiuti militari stranieri in Siria
Arab confesses benefit threatening Israel /watch?v=ie2_38M3QFM ] tom31fc
said: “Arab Confesses – The Arabs Benefit From Threatening Israel! Listen carefully to his words. Arab confesses benefit threatening Israel ] ANSWER ] The Sharia Ummah is a satanic collective symbiotic organism therefore there is no REALLY identity IN MUSLIMS PEOPLE that’s why there are no Palestinians! this is the demonic infestation of a dogmatic religion without the scientific method and not a critical historical then become serial killers extermination Scientific of all dhimmi! all under the aegis of the UN OIC ARAB LEAGUE USA Pharisees Illuminati IMF SPA the synagogue of Satan which soon will kill Israel in Shoah2. This means to be “religious maniacs!” and everyone will recognize among them because they do not have the freedom to religion and therefore can not be a lay people state which is quite the opposite of a secular state! [ but I was not able to respond to you on the page of my video why?] [ la Ummah sharia è un organismo satanico collettivo simbiotico quindi non esistono le identità ecco perché non esistono i palestinesi! questa è la infestazione demonica di una religione dogmatica senza metodo scientifico e senza una schema storico cristico poi diventano assassini seriali lo sterminio scientifico dei dhimmi! tutto sotto egida ONU OCI LEGA ARABA farisei Illuminati USA FMI SPA la sinagoga di satana che presto ucciderà Israele nella Shoah2. questo significa essere: “i maniaci religiosi!” e tutti si riconoscono tra di loro perché non hanno la libertà di religione e quindi non possono avere uno stato laico che è tutto il contrario di uno Stato secolare!
what does that mean? I also am an agnostic too! but if you give a boost to most of the people on the planet? they descend into hell and do not go up more!
Why there is not a problem on knowledge: “In fact everyone knows the truth!” but there is a problem on love: “just love be worthy to love!” but people no won’t love!
That’s why Jesus said to Padre Pio: “no one will be lost without knowing it!”
then as you know what you know? which and how many of your sins are in the 10 commandments? Atheist College Professor dies sees hell and demons
che significa questo? anche io sono un agnostico!
ma se tu dai una spinta alla maggiorparte delle persone del pianeta? loro scenderanno nella Geenna e non saliranno più!
Perché non c’è un problema sulla conoscenza: “infatti tutti conoscono la verità!” ma c’è un problema sull’amore: “pochi amano l’amore!”
ecco perché Gesù disse a Padre Pio: “nessuno si perderà senza saperlo!”
quindi tu cosa sai di sapere?
quali e quanti dei tuoi peccati sono dentro i 10 comandamenti? /watch?v=s8v0Ho-mp3g
Carl Pagan: “According to the Bible (Book of Revelation) Hell does not yet exist. IT HAS NOT BEEN ESTABLISHED. Therefore this person is FULL OF SH–T.” ] ANSWER [
really? Eih dirty “what sin that you are trying to hide?” not by the impression of having never read the Bible where it says of Gehenna then in Revelation talking about the “lake of fire” but Jesus said to Sister Maria Faustina Kowalska
that all those who do not believe in hell you certainly will go!
Woe unto you scribes and Pharisees hypocrites cross sea and land to make one proselyte and when he is made ye make him the child of hell than more yourselves. Atheist College Professor dies sees hell and demons
Eih sporcaccione: “quale peccato tu stai cercando di nascondere?” non dai la impressione di avere mai letto la Bibbia dove è scritto della Geenna poi in Apocalisse si parla dello “stagno di fuoco!” ma Gesù ha detto a: suor Maria Faustina Kowalska che coloro che non credono nell’inferno certamente vi andranno!
Guai a voi scribi e farisei ipocriti che percorrete il mare e la terra per fare un solo proselito e ottenutolo lo rendete figlio della Geenna il doppio di voi. /watch?v=s8v0Ho-mp3g
Boko Haram Nigeria: esplosione in bordello 10 morti. è furbo Abd Allah dell’Arabia Saudita lui ha il bordello pedofilo privato di poligamia lui sapeva bene di non colpire nessun musulmano!
Jezebel II queen IMF-NWO
Benjamin Netanyahu — se io impedirò a Rothschild FMI-NWO i farisei del talmud di poter fare la sua guerra mondiale nucleare insieme alla sua galassia jihadista OCI ONU per annientare Israele? poi lui sarà costretto a sterminare la LEGA ARABA! satanisti e massoni non possono mantenere troppo a lungo tutte le loro bolle finanziarie senza uccidere almeno un qualche miliardo di persone!
voi avete violato i principi della democrazia rappresentativa!] Mosca chiede ufficialmente a Kiev collaborazione per la crisi umanitaria ad est. Il ministero degli Esteri russo ha inviato al dicastero della diplomazia ucraina una nota relativa alla fornitura di aiuti umanitari nelle regioni orientali dell’Ucraina. Nell’appello del ministero degli Esteri russo si afferma che in risposta alle numerose richieste degli abitanti di Donetsk e Lugansk di urgente assistenza umanitaria la Federazione Russa è disposta ad inviare un convoglio con 60 tonnellate di merci costituiti da prodotti alimentari e di igiene personale. Si ipotizza che i camion si rechino il 28 giugno a Donetsk e Lugansk ed eventualmente in seguito in altre regioni ucraine dove ci sono profughi. La diplomazia russa ha chiesto al ministero degli Esteri ucraino di contribuire alla realizzazione dell’azione umanitaria. [[ perché non se ne è accorto prima di fare tutti quei morti e tutte quelle distruzioni? ] Poroshenko sicuro impossibile risolvere il conflitto ucraino con mezzi militari. Risolvere la crisi nella parte orientale dell’Ucraina con mezzi militari è impossibile ha dichiarato il presidente Poroshenko. A Bruxelles ha concesso un’intervista alle 5 principali agenzie stampa occidentali in cui ha spiegato la sua strategia volta a stabilizzare la situazione nelle regioni orientali dell’Ucraina. “Non ci riprenderemo mai queste regioni con la forza. Dobbiamo combattere con il cuore e le menti della gente”- ha detto Poroshenko. Contemporaneamente i paramilitari del battaglione “Donbass” schierato sul campo con le forze lealiste ucraine su Facebook ha chiesto la fine della tregua e l’imposizione della legge marziale ad est del Paese. [[ ma voi di errori ne avete fatti troppi! tutta la vostra ascesa criminale è stata soltanto un elenco di errori! ]] Poroshenko: un errore la revoca al russo dello status di lingua regionale. La decisione della Verchovna Rada di privare il russo dello status di lingua regionale è stato un errore ha dichiarato ai giornalisti a Bruxelles il presidente ucraino Poroshenko. “Non abbiamo assolutamente alcuna obiezione contro l’uso del russo come lingua ufficiale. Spero che mai nella storia dell’Ucraina la questione della lingua o cultura metta a repentaglio la stessa unità nazionale”- ha sottolineato Poroshenko. Lo scorso febbraio i deputati della Verchovna Rada avevano abrogato la legge che concedeva al russo lo status di lingua ufficiale nelle regioni dove almeno il 10% della popolazione nativa è russofona ovvero in 13 dei 27 Oblast’ ucraini.
John Kerry 322 con Anton Lavey 666 fondatore della chiesa di Satana.
http://www.informarexresistere.fr/wp-content/uploads/2014/03/john-kerry-anton-lavey1.jpg ] [ i topi più intelligenti sono i primi che abbandonano la nave i topi stupidi moriranno: affogati per Rothschild e la sua usurocrazia di una sovranità monetaria e costituzionale stuprate! e questo sistema massonico Bildenberg è vicino al suo apogeo: il satanismo 322 Kerry! ] Gb vicino a uscita da Europa stampa. Dopo fallimento premier Cameron di bloccare nomina Juncker. 28 giugno 2014 All’indomani della nomina di Jean-Claude Juncker a presidente della commissione Ue contro il quale il premier britannico David Cameron si è opposto fino all’ultimo la stampa inglese è unanime: la Gran Bretagna e’ più vicina all’uscita dall’Ue e alcuni quotidiani attaccano il premier. ‘Un passo avanti verso l’uscita dall’Eu’ è il titolo del Daily Mail. ‘Una sconfitta un disastro’ è il titolo dell’Independent mentre il Guardian pure punta a un “Regno Unito vicino all’uscita da Ue”. [ C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni
LOS ANGELES 28 GIUgno [ è veramente triste vivere in questo mondo di massoni e farisei Illuminati satanisti anticristo! ][ Il Golden Gate Bridge di San Francisco sarà presto dotato di barriere di sicurezza per impedire i suicidi. L’autorità locale incaricata dei trasporti e della gestione del Golden Gate ha accettato di finanziare una parte del progetto il cui costo totale ammonta a circa 76 milioni di dollari. Oltre 1.400 persone hanno posto fine alla propria vita gettandosi dal ponte dal 1937 anno della sua apertura con un record di 46 suicidi nel solo 2013 [ C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni
Merkel Renzi premier di grande successo! [ ma senza sovranità monetaria POTRà ESSERE al MASSIMO UN ALTRO SUCCESSO PER IL SOLO ROTHSCHILD E IL VOSTRO SISTEMA MASSONICO USUROCRATICO MA QUANTI IMPRENDITORI SUICIDATI VOI AVETE DECISO DI COLLEZIONARE?! Merkel Troika Satana — come mai la Comunità internazionale ha stabilito: i diritti umani e poi successivamente ha deciso stabilito ed ha detto che i musulmani OCI ONU dovevano diventare dei nazisti della sharia assassini seriali e maniaci religiosi e che quindi loro non dovevano rispettare i diritti umani e la libertà di religione? ] [ C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni
Merkel Troika Satana — come mai la Comunità internazionale ha stabilito: i diritti umani e poi successivamente ha deciso stabilito ed ha detto che i musulmani OCI ONU dovevano diventare dei nazisti della sharia assassini seriali e maniaci religiosi e che quindi loro non dovevano rispettare i diritti umani e la libertà di religione?
Jezebel II queen IMF-NWO
my JHWH — io scommetto che loro non hanno voglia di morire! ] «Il mistero di cui il re chiede la spiegazione non può essere spiegato né da saggi né da astrologi né da maghi né da indovini; 28 ma c’è un Dio nel cielo che svela i misteri ed egli ha rivelato al re Nabucodònosor quel che avverrà al finire dei giorni. Ecco dunque qual era il tuo sogno e le visioni che sono passate per la tua mente mentre dormivi nel tuo letto. 29 O re i pensieri che ti sono venuti mentre eri a letto riguardano il futuro; colui che svela i misteri ha voluto svelarti ciò che dovrà avvenire. 30 Se a me è stato svelato questo mistero non è perché io possieda una sapienza superiore a tutti i viventi ma perché ne sia data la spiegazione al re e tu possa conoscere i pensieri del tuo cuore. 31 Tu stavi osservando o re ed ecco una statua una statua enorme di straordinario splendore si ergeva davanti a te con terribile aspetto. 32 Aveva la testa d’oro puro il petto e le braccia d’argento il ventre e le cosce di bronzo 33 le gambe di ferro e i piedi in parte di ferro e in parte di creta. 34 Mentre stavi guardando una pietra si staccò dal monte ma non per mano di uomo e andò a battere contro i piedi della statua che erano di ferro e di argilla e li frantumò. 35 Allora si frantumarono anche il ferro l’argilla il bronzo l’argento e l’oro e divennero come la pula sulle aie d’estate; il vento li portò via senza lasciar traccia mentre la pietra che aveva colpito la statua divenne una grande montagna che riempì tutta quella regione.
Jezebel II queen IMF-NWO
my JHWH — si lo so! lol. i suoi piedi sono di argilla! (Daniele 2 3 1-35)
Benjamin Netanyahu — PERCHé I tuoi POTERI OCCULTI ESOTERICI E MASSONICI di FARISEI ILLUMINATI FMI SPA BANCA MONDIALE odiano così tanto Israele da avere progettato anche un nuovo Olocausto contro 6milioni di israeliani? come anche tutu stai dentro tutto questo sistema: Merkel Troika trilaterale Bildenberg? come è stato gonfiato Hitler ed oggi viene gonfiata la Sharia OCI ONU nuovi diritti umani perduti nel cesso della storia? questi tuoi farisei Illuminati da lucifero JaBullOn Baal Dio Gufo al Bohemian Grove per i tuoi sacrifici umani sull’altare di satana di Obama GENDER; ci hanno riportati al medioevo! ] LA TUA MAMMA ROTHSCHILD 322 BUSH 666 KERRY TI HANNO CALPESTATO BENE! [ C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni
Jezebel II queen IMF-NWO
NON POTETE DARE I PIENI POTERI DI HITLER A Anders Fogh Rasmussen ED AI POTERI OCCULTI MASSONICI ED ESOTERICI CHE SONO DIETRO DI LUI! ] [ Nato “ignora gli sforzi” del governo russo per mettere fine al conflitto nell’Ucraina dell’est ed è “ancora prigioniera di stereotipi da guerra fredda”] [ questo mostro demonico di un esercito NATO Europeo svincolato ed indipendente dalla volontà dei singoli Stati sovrani deve essere fermato ASSOLUTAMENTE! Ci deve essere il diritto di veto anche da parte di un solo Stato Membro! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni
Jezebel II queen IMF-NWO
nulla è più nauseante di una persona corrotta come Hillary Clinton che come un massone lavora per i satanisti! ] Cina al bando libro Hillary Clinton. Ex segretario di Stato critica Pechino. Calo vendite Hard Choises C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni
Jezebel II queen IMF-NWO
Papa annulla visita al Gemelli è molto stanco ] [ che c’è di strano? meglio due vecchietti vivi che un Papa morto! ] potrebbero aiutarsi ed interscambiarsi i nostri due Papa ] viva la Chiesa di Cristo! [ to Irene Autiero una santità dell’amore chimico o di plastica? non è possibile! ma nella paternità maternità responsabile può essere dalla coscienza delle persone il preservativo riconosciuto uno strumento legittimo! la Chiesa ha il dovere di indicare la santità! noi abbiamo il dovere di proteggere noi stessi! non si possono abbassare i livelli della santità non si può colpevolizzare la Chiesa.. che responsabilizza la autonoma coscienza della persone!
questo mostro demonico di un esercito NATO Europeo svincolato ed indipendente dalla volontà dei singoli Stati sovrani deve essere fermato ASSOLUTAMENTE! Ci deve essere il diritto di veto anche da parte di un solo Stato Membro! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni 
Jezebel II queen IMF-NWO
è tragico che il sistema massonico Ummah Califfato saudita per tutto il mondo! Merkel troika FMI-NWO OCI ONU Sharia NATO USA UE abbiano progettato tutto questo! ] [ http://cdn.rt.com/files/news/28/8c/c0/00/iraq-5.si.jpg
mmagini raccapriccianti Esecuzioni sommarie di 1.700 soldati iracheni x mano dello Stato Islamico in #Iraq e #Siria #ISIS.
ISIS ‘execute’ 1700 Iraqi soldiers post gruesome pictures [ eppure Giovanni Paolo II lui credeva nella potenza della preghiera anche io io sono in comunione con Papa Francesco e con Papa Benedetto XVI ] Published time: June 16 2014. Edited time: June 18 2014. An image uploaded on June 14 2014 on the jihadist website Welayat Salahuddin allegedly shows militants of the Islamic State of Iraq and the Levant (ISIL) executing dozens of captured Iraqi security forces members at an unknown location in the Salaheddin province. Conflict Crime Human rights Iraq Law Military Security Terrorism Violence. Radical Sunni militants who have been capturing cities in northwest Iraq claimed on Twitter that they executed 1700 Iraqi soldiers. The radicals posted graphic photos as evidence. Follow RT’s live updates on the situation in Iraq. The photographs which were posted on the Twitter account associated with the Islamic State in Iraq and the Levant (ISIS/ISIL) came with captions that described their alleged massacre. They did not provide a date or location but chief military spokesman Lt. Gen. Qassim al-Moussawi said the killings took place in Salahuddin province located north of Baghdad. Some of the images show dozens of captured men in civilian clothes loaded onto trucks with the captions saying that they were taken to their deaths. An image uploaded on June 14 2014 on the jihadist website Welayat Salahuddin allegedly shows militants of the Islamic State of Iraq and the Levant (ISIL) transporting dozens of captured Iraqi security forces members at an unknown location in the Salaheddin province ahead of executing them. (AFP Photo)
Another image shows men lying down in a ditch with their arms behind their head. Some of the final photographs show bodies covered in blood with several gunshot wounds. It is impossible to independently verify the photographs and the number of people killed. Lt. Gen. Qassim al-Moussawi confirmed the photos’ authenticity on Sunday adding that he is aware of mass executions of captured Iraqi soldiers in areas controlled by ISIS. Following the analysis of the images by military experts it was concluded that about 170 soldiers were shot to death by the militants he told the Associated Press. An image uploaded on June 14 2014 on the jihadist website Welayat Salahuddin allegedly shows militants of the Islamic State of Iraq and the Levant (ISIL) executing dozens of captured Iraqi security forces members at an unknown location in the Salaheddin province. Violence continued to escalate in Iraq on Sunday with local residents telling to Reuters that ISIS insurgents attacked and took control of the town of Tal Afar located in northwestern Iraq. Iraqi Gen. Mohammed al-Quraishi confirmed to CNN that the city fell to Sunni rebels. Tal Afar is located in the Nineveh province and has a population of about 80000 people most of whom are Iraqi Turkmen. Meanwhile the US announced it will be increasing security at its embassy in Baghdad and moving some of its personnel out of the capital. Less than 100 US Marines and other military personnel are headed to Iraq to reinforce security at the US embassy in Baghdad Reuters reported citing a military official. The Australian Department of Foreign Affairs and Trade (DFAT) also said that a number of embassy staff were withdrawn from Baghdad on Sunday. “The Australian embassy remains open with reduced staffing levels” DFAT stated. “We are unlikely to be able to provide consular assistance in Iraq at the current time.”
An image uploaded on June 14 2014 on the jihadist website Welayat Salahuddin allegedly shows militants of the Islamic State of Iraq and the Levant (ISIL) standing next to dozens of captured Iraqi security forces members at an unknown location in the Salaheddin province ahead of executing them. (AFP Photo)
Earlier ISIS insurgents seized Iraq’s second-largest city of Mosul in the north of the country as well as Tikrit – the capital of Salahuddin province where the alleged massacre of soldiers took place. UN High Commissioner for Human Rights Navi Pillay said Friday that the organization received a number of reports of “summary executions and extrajudicial killings” as ISIL militants raided Iraqi cities. The number of people killed last week may be in the hundreds she added.
Once an offshoot of Al-Qaeda ISIS fell out with the global terrorist network. The hyper-fundamentalist group which is active in Iraq and Syria gained notoriety for its ruthless tactics which include publicly crucifying and beheading those who violate their strict religious interpretations. Iraq came under the influence of a Shia-majority government after the US-led invasion toppled Saddam Hussein’s Sunni-dominated regime in 2003. Since the withdrawal of US troops in 2011 sectarian tensions have boiled over resulting in Sunni insurgents increasingly waging war against the central government.
Jezebel II queen IMF-NWO
è tragico che questo imperialismo sharia di ONU Amnesty Israele USA Turchia Giordania UE OCI Lega ARABA siano un assoluto supporto della GALASSIA JIHASTA è chiaro: farisei e salafiti stanno seminando il vento perché vogliono ottenere la tempesta di una guerra mondiale nucleare.. Rothschild è stanco di avere troppi schiavi! [ 24 giugno. Guardia di frontiera sventa tentativo infiltrazione da Giordania presso valico Tisia distrugge fuoristrada saudita con terroristi a bordo.
#UE: Nuove misure restrittive contro la #Siria: Passo disperato e miserabile! [[ cosa può essere più insano di una Europa che ha fatto di se stessa il supporto della galassia Jihadista? ]] Il Ministero degli Esteri e Espatriati ha detto che la decisione del Consiglio dei ministri degli esteri dell’Unione europea di imporre nuove misure restrittive contro la Siria costituisce una continuazione della politica ostile dell’Unione europea contro la Siria. Il ministero ha detto che questo passo è una risposta disperata e patetica per la grande conquista fatta dal popolo siriano nello svolgimento delle elezioni presidenziali. Il Ministero ha osservato che questa decisione che arriva in un momento in cui il cosiddetto “Stato Islamico dell’Iraq e al-Sham” in #Iraq e #Siria #ISIS e “Jabhet al-Nusra” in Siria stanno aumentando le loro operazioni terroristiche ribadisce il sostegno dell’UE per queste organizzazioni terroristiche e la rende complice pieno nella guerra sporca pianificata e ordita contro la Siria.
psychoscribe13 +Jezebel II queen IMF-NWO: “totally” ] [ answer — You are the coward to a traitor that he thinks of be climbed on the bandwagon? and if instead you had mistaken of your choice your evaluation? and instead you hast ascended on the bandwagon of an losing? I’m Unius REI not Rothschilds! in truth you will not be able to save anything for yourself!
in verità tu non riuscirai a salvare nulla di te stesso! tu sei il vigliacco di un traditore che lui pensa di essere salito sul carro del vincitore? e se invece tu avessi sbagliato la tua scelta la tua valutazione? ed invece tu sei salito sul carro del perdente? io sono Unius REI non Rothschild!
Jezebel II queen IMF-NWO
24 giugno [[ non c’è nessuna speranza per i popoli del genere umano di sopravvivere al GENOCIDIO di una religione di autobombe e camicaze suicidi! BRUCIATE LA LEGA ARABA E CHIUDETE LA BOTOLA DELL’INFERNO! ] #Siria Vittima e 10 feriti tra i cittadini in attentato terroristico con autobomba nei pressi del quartiere Wadi Al-Dahab a Homs. #Siria giovani Jihadisti britannici e australiani incitano gli occidentali ad unirsi alla jihad. ‘made’ in #UK appello in tv di una madre “torna a casa” http://it.euronews.com/2014/06/23/jihadisti-made-in-uk-appello-in-tv-di-una-madre-torna-a-casa/
Jezebel II queen IMF-NWO
se giustificate la sharia poi giustificate il terrorismo quindi avete messo le basi giuridiche per la vostra distruzione! stante la sharia della LEGA ARABA è indispensabile deportare i palestinesi! 25 giugno. Ultim’ora Raid e bombardamenti Israeliani su #Gaza #Palestina Occupata http://t.co/wy90hExSXA
Jezebel II queen IMF-NWO
perché musulmani e islamici non riescono a comprendere come la loro religione /ideologia: nazi imperialismo sharia sia incompatibile con la sopravivenza del genere umano? massoni farisei fanno il loro gioco perché hanno bisogno di una guerra mondiale assolutamente davastante! ] Il presidente Abbas ha concluso augurando alla Siria popolo e presidente il successo e la stabilità.
26 giugno. #Damasco. La seconda unita’ d’assalto delle guardie repubblicane dell’esercito siriano prende ufficialmente posizioni sul fronte #Ghouta
La particolarita’ dell’unita’ e’ di essere formata interamente da soldatesse sorelle d’armi dei reparti speciali gia’ citate qualche settimana fa. [[ satanisti Bildenberg farisei del talmud e salafiti hanno deciso di distruggere la civiltà umanistica!
#Damasco. L’attrice teatrale siriana Suzan Salman cade vittima di un colpo di mortaio contro un quartiere residenziale insieme a due bambini.
Un’altra giovane rosa damascena sacrificata sull’altare dell’odio terroristico.
presto i demoni prenderanno il controllo assoluto del pianeta! salafiti è farisei hanno deciso che il regno del terrore e dell’odio settario deve essere diffuso su tutto il pianeta presto moriranno 6miliardi di persone!
26 giugno. #Siria: Infondate notizie trasmesse da mass media partner nello spargimento del sangue siriano circa bombardamenti dell’aviazione siriane all’interno del territorio iracheno lungo il confine con la Siria. #Libano Kamikaze si è fatto esplodere in albergo Derwi in zona Rawsheh durante un’irruzione della forza dell’ordine. #Siria Neutralizzato in sobborgo Est di #Damasco a Ghouta il terrorista saudita e leader dell’#ISIS Abdel Megid al-Utaibi.
qui è spiegato perché tutti i cristiani in Nigeria saranno sterminati! NON ESISTE PIù UN FUTURO PER LA CIVILTà EUROPEA I FARISEI ILLUMINATI DEL TALMUD HANNO DISTRUTTO LA CIVILTà UMANISTICA HANNO CONDANNATO A MORTE ISRAELE PER CONTINUARE A RUBARE IL NOSTRO SIGNORAGGIO BANCARIO! la attuale logica geopolitica è sempre quella della predazione purtroppo nessun predatore vede l’invisibile predatore che è sopra di lui neanche Rothschild vede Unius REI! ] perché nessuno pensa ad organizzare una difesa armati dei cristiani tra poco saranno sterminati! [ STRATEGIA USA E I DANNI EUROPEI DEL DIVIDE ET IMPERA IN MEDIO ORIENTE. LA STRATEGIA DEL CAOS PROCEDE IMPLACABILE. “Da tempo si sapeva che l’Iraq si sarebbe spaccato perché quello che sta accadendo risponde alla “strategia del caos” messa in atto dalle grandi potenze e che porterà com’è molto probabile a un’estensione dei conflitti in Medio Oriente e in Africa. Guerre che sposteranno masse di profughi con una destinazione ambita: l’Europa. E saremo anche noi a pagarne le conseguenze”. Lo afferma Paolo Sensini saggista e autore del libro “Divide et impera”. Strategie del caos per il XXI secolo nel Vicino e Medio Oriente” (edizioni Mimesis) nel quale attraverso un lavoro di documentazione su fonti di informazione e fatti intende dimostrare il forte influsso delle dottrine dei conservatori americani sulla politica estera e la strategia militare di Washington. Come lo studioso americano Bernard Lewis che spiega Sensini P.S. – “negli anni Ottanta teorizzava la frammentazione di alcuni Stati mediorientali attraverso un indebolimento del potere centrale che provocasse una disintegrazione delle società su base etnico-religiosa in un processo che avrebbe potuto essere favorito dallo scontro inter-arabo e dal fondamentalismo allo scopo di “dividere e controllare” quest’area strategica da parte di potenze alleate quali gli Stati Uniti l’Arabia Saudita Israele e la Turchia”. P.S. “Una strategia continua lo storico riproposta pubblicamente nel 2006 seppur con alcune varianti dal colonello statunitense Ralph Peters il quale sosteneva la necessità di una ridefinizione delle frontiere di Medio Oriente e Africa in quanto secondo Peters gli Stati costituiti “artificialmente” dagli europei sulla base dei propri interessi dopo le guerre coloniali sono all’origine dell’instabilità perenne di questa enorme parte del globo”. Una cosa è certa: la guerra che nel 2003 portò alla destituzione di Saddam Hussein non ha portato alcun risultato. E lo stesso vale per la guerra anglo-francese in Libia contro Gheddafi. P.S. “La mappa del nuovo Medio Oriente disegnata nel 2006 da Peters includeva un Iraq diviso in tre: uno stato sunnita uno sciita e uno curdo. Oggi vedo questa teoria diventata realtà l’Iraq è di fatto spezzato in tre entità il nord-est occupato dai miliziani sunniti dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isis) il sud-ovest sotto controllo degli sciiti rappresentati dal governo di Nuri Al Maliki e la parte nord sotto giurisdizione dei curdi. In Iraq si sta ripetendo lo stesso scenario della Libia e dell’Afghanistan dove potenze straniere anche occidentali hanno sostenuto e armato gli integralisti islamici sulla base di precise scelte politiche. E’ accaduto lo stesso in Siria dove i ribelli contro il regime di Bashar Al Assad sono stati supportati militarmente da Arabia Saudita Qatar Turchia Stati Uniti Francia e Regno Unito”. All’inizio della guerra in Libia e in Siria l’obiettivo di alcuni governi occidentali era quello di sostenere militarmente le forze laiche ma alla fine hanno prevalso i ribelli jihadisti… Possibile che questa pericolosa eventualità non fosse stata calcolata? P.S. “Questa è la guerra e chi la inizia sa bene che cosa accade a partire dai traffici di armi e dalle infiltrazioni dei fondamentalisti islamici. Per questo ritengo che in tali conflitti le responsabilità di potenze straniere occidentali in primis siano molto pesanti. Anche perché la guerra non si fa solo con le bombe ma pure attraverso il terrorismo i cui esecutori i gruppi terroristi sono di fatto “attori per conto di uno Stato” dal quale vengono segretamente sostenuti dai vari servizi segreti. Basta pensare che Al Qaeda è nata come una sezione araba della Cia in Afghanistan. Sono 13 anni che gli Stati Uniti affermano di combattere il terrorismo ma la loro strategia sta portando a un’estensione dell’islamismo radicale e dei conflitti in tutta l’area. Prima dell’invasione anglo-americana del 2003 in Iraq c’era un despota Saddam Hussein ma a Baghdad il governo era laico e il Paese non era in balia di miliziani fanatici e integralisti che mirano a instaurare un Califfato islamico. In Siria nel regime di Assad drusi alauiti cristiani curdi sciiti e sunniti convivevano. La Libia sotto Gheddafi stava insieme; oggi invece è frammentata e in uno stato di guerra a bassa intensità di tutti contro tutti. Nessuno sta legittimando la dittatura ma è palese che ingerenze militari e terroristiche straniere hanno alterato e distorto quel percorso storico-evolutivo che i popoli dovrebbero compiere senza bombe e armi altrui”. Usa e Iran non collaboreranno militarmente ma tra i due arci-nemici è aperto un dialogo. A fronte della rivoluzione americana del petrolio e del gas derivante da formazioni di argilla che sta portando l’America verso l’indipendenza energetica ritiene possibile una nuova strategia statunitense in Medio Oriente?
P.S. “Quello che vedo nel presente è piuttosto il risultato di strategie “antiche” dei neoconservatori che negli ultimi 20 anni hanno portato a un interventismo militare i cui risultati sono disastrosi. Il pericolo è che l’instabilità di Medio Oriente e Africa si riversi sull’Europa sull’Italia in particolare. Stiamo già assistendo a un esodo incontrollabile di migranti che proviene dalla Siria e dall’Africa subsahariana disperati che partono dalle coste della Libia distrutta. Oggi gli Stati Uniti mirano a strappare l’Iraq all’influenza dell’Iran che resta un acerrimo nemico di Washington e Riyad. L’indipendenza energetica americana è una prospettiva a lungo termine e i legami tra Usa e Arabia restano forti per motivi legati al mercato del petrolio e perché Riyad è il principale rivale di Teheran nella regione. Israele è poi il più stretto alleato di Washington in Medio Oriente e non credo che gli Usa possano avvicinarsi troppo all’Iran legato fortemente al gruppo libanese Hezbollah che è un acerrimo nemico di Israele”. Quanto il conflitto israelo-palestinese continua a pesare sul caos mediorientale? P.S. Moltissimo. Le masse arabe sentono in maniera acuta il sopruso perpetrato quotidianamente nei confronti dei “fratelli palestinesi” ( ma non avvertono i crimini commessi contro i dhimmi e non avvertono la minaccia che la loro Ummah rappresenta contro tutto il genere umano! ). Israele mantiene un controllo totale sui confini della Striscia di Gaza dove ha anche il controllo militare dello spazio aereo e delle acque. In pratica è una sorta di grande campo di prigionia a cielo aperto. All’orizzonte in tutta franchezza non vedo elementi che facciano pensare a una soluzione del conflitto tra israeliani e palestinesi. (la Ummah rende astratto finto un concetto di palestenesi come popolo! poiché la sharia ha fatto di ogni musulmano un islamico integralista è inevitabile che i palestinesi debbano essere deportati e che la Cupola della Roccia sia demolita!) Intervista a Paolo Sensini a cura di Francesca Morandi. pubblicata dal quotidiano “La Padania”
The real SyrianFreePress.net NETwork – 27/6/2014
Jezebel II queen IMF-NWO
Abd Allah dell’Arabia Saudita — non mi associo nel metodo alle crociate che Dio non ha benedetto perché sono state studiate come una forma di predazione! [ MA TU HAI DIMOSTRATO CHE LE CROCIARE ERANO INDISPENSABILI PER SOPRAVVIVERE! ] TU NON MERITI DI VIVERE PERCHé TU SEI IL NAZISTA PIù SPIETATO! mi dispiace che il tuo cancro Sharia Ummah toglierà all’Islam un futuro come religione! ] Churkin: Sarebbe meglio per gli Usa spendere i propri soldi in qualcosa di più utile anziché per: la formazione di “militanti jihadisti” in #Siria. ]]
Jezebel II queen IMF-NWO
Europa finirà in tragedia! prima di ottenere una nuova rivoluzione francese Bildenberg Merkel ci faranno sterminare dalla Russia! questa Europa senza sovranità monetaria è un suicidarsi per Rothschild e per il suo impero: “NWO” affinché Satana sia tutto in tutti! Regno Unito vicino all’uscita da Europa’. La stampa inglese è unanime dopo il fallimento del tentativo del premier Cameron di bloccare la nomina di Juncker. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni
Jezebel II queen IMF-NWO
questa Europa senza sovranità monetaria è un suicidarsi per Rothschild e per il suo impero: “NWO” affinché Satana sia tutto in tutti! Regno Unito vicino all’uscita da Europa’. La stampa inglese è unanime dopo il fallimento del tentativo del premier Cameron di bloccare la nomina di Juncker. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti
Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux
Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni
open letter to UE Europa — perché non hai condannato la sharia ed invece tu hai condannato Israele? lo so non è colpa tua ma è colpa dei massoni Troika Merkel Bildenbeg FMI Spa BCE che hanno preso il controllo dei popoli per distruggere definitivamente la civiltà ebraico cristiana e per far sorgere il satanismo! Ecco perché dopo l’annientamento di Israele anche tu tu diventarai un califfato e tutte le chiese saranno sostituite da Moschee!
Jezebel II queen IMF-NWO
Benjamin Netanyahu — è una fortuna per voi che nel mio Vangelo si dice di non fare del male a nessuno! non è come il vostro Talmud Corano dove è scritto che bisogna uccidere i cristiani idolatri! ma l’idolo è il demonio che fa cose cattive cioè quello che voi fate contro i goym dalit dhimmi perché voi siete i commercianti di schiavi voi siete la usurocrazia Rothschild! Poi se si dice: Nuovo Ordine Mondiale chi è il padrone di questa azienda imperialismo: NATO USA UE ONU OCI LEGA ARaBA? tu mi hai disubbidito tu non hai carbonizzato: la LEGa ARABA ora non c’è più nulla che può salvare la tua vita!
Jezebel II queen IMF-NWO
open letter a Elisabetta II — i demoni conservano la tua salute in cambio della tua anima di maledetto massone! io potevo distruggere la tua vita con il cancro EPPURE IO HO DECISO DI NON TOCCARE LA TUA VITA!
Jezebel II queen IMF-NWO
OPEN LETTER TO GOOGLE E YOUTUBE — CIRCA la promessa vostra di dare a me una risposta sul perché è stato chiuso: https://www.youtube.com/user/MrUniusREI
io non credo di avere bisogno di una vostra risposta.. QUINDI VOI SIETE DISPENSATI DAL DARMELA! lol. perché una eventuale bugia o parziale verità vi metterebbe in pericolo a motivo della aggressività del mio Ministero Politico Universale! e io non voglio farvi passare più pericoli di quelli che già voi dovete affrontare ospitandomi qui! lol. ciao bless!
Jezebel II queen IMF-NWO
TU E MY JHWH HOLY VOI PREGATE INSIEME A ME! PERCHé SATANISTI PENSANO CHE UN FILTRO DI YOUTUBE POSSA BLOCCARE UNIUS REI O POSSA BLOCCARE LO SPIRITO SANTO? C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce
V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana!
N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane
S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas
Bevi tu stesso i tuoi veleni 
Jezebel II queen IMF-NWO
LA RUSSIA METTEREBBE A FERRO E FUOCO L”EUROPA SENZA TROPPI PROBLEMI! NOI ABBIAMO LE TRUFFE DI ROTHSCHILD E DEL SUO SISTEMA MASSONICO BILDENBERG MERKEL TROIKA CHE CI HANNO FATTI DIVENTARE DEI PEZZENTI! ] “L’esercito russo è pronto a compiere qualsiasi missione di combattimento”. Il controllo a sorpresa del Distretto Militare Centrale della Russia ha mostrato che le forze armate sono in grado in 3 giorni di creare unità di terra e aeree autosufficienti ha ha dichiarato ai giornalisti al termine dell’ispezione il generale Vladimir Zarudnitsky. Secondo lui durante l’improvviso controllo in 3 giorni sono state organizzate e risultavano essere operative le unità delle truppe aviotrasportate dell’aviazione e delle formazioni di fanteria. Il contingente è stato trasportato fino ad una distanza di 3.000 chilometri ed ha completato con successo tutti i compiti assegnati.
Jezebel II queen IMF-NWO
open letter to YOUTUBE GOOGLE — la community di youtube potrebbe decidere che chi non ha una mail raggiungibile non ha diritto a fare ricorso per copyrigth perché una azienda privata può avere un suo regolamento interno!
Jezebel II queen IMF-NWO
USA UE ONU FMI SPA NATO sono i predatori! ] Musei “una grave violazione la consegna dell’oro degli Sciti all’Ucraina”. Se la collezione dei manufatti in oro degli Sciti di proprietà dei musei della Crimea sarà consegnata a Kiev si creerà un brutto precedente violando la legge e obbligherà la Crimea a rivolgersi alla Corte internazionale ha dichiarato il presidente della Camera della Federazione Russa per la Cultura Andrej Kovalchuk. La collezione d’oro degli Sciti era stata portata via dai musei della Crimea per essere esposta ad una mostra archeologica presso il Museo Allard Pierson di Amsterdam all’inizio di febbraio prima della riunificazione della Crimea alla Russia.
Il ministero della Cultura dell’Ucraina aveva dichiarato giovedì che i reperti della collezione sarebbero stati restituiti a Kiev in quanto riconosciuti come proprietà di Kiev. L’Università di Amsterdam che gestisce il Museo Pierson non ha confermato le dichiarazioni ucraine.
– These recipients of your message have been processed by the mail server:
reclamomgrady@sonarent.com; Failed; 5.1.1 (bad destination mailbox address)
Remote MTA mail.sonarent.com: SMTP diagnostic: 550 Mailbox unavailable or
access denied reclamomgrady@sonarent.com
Jezebel II queen IMF-NWO
Autore del reclamo è Sonar Entertainment. Email dell’autore del reclamomgrady@sonarent.com Opera presumibilmente violata Web “In The Beginning Part 1 Video Abramo Isacco Giacobbe Israele GOIM FED BCE IMF FMI
ID videogFj-heHgLQs Durata 1:26:08
Abramo padre dei popoli e suo Unius Rei per Palestina e Israele
ID videopKxi5BTHvA0
Durata1:26:08
MI STAI UCCIDENDO TUTTI I CANALI E NON SO SE QUESTA MIA IMMOLAZIONE è PROPRIO INDISPENSABILE AI TUOI ECONOMICI INTERESSI!
forse tu sei il killer che per una musichetta stai facendo un lavoro sporco per Rothschild Spa il dio Baal Gufo al Bohemian Grove? mi piacerebbe avere una tua risposta!
==========
sono altre vittime della disperazione che i nostri corrotti politici massoni Rothschild usurocratico e Merkel Troika hanno diffuso per il mondo! [ Cagliari: madre con 2 bimbe si lancia nel vuoto da albergo. Lei è gravissima ricoverate ma non gravi le due figlie

GENDER castrati

lo Stato laico occidentale è stato soppiantato dallo Stato dogmatico religioso! ] [ UNA VOLTA C’èRA LO STATO LAICO E LA SUA VIRTù POLITICA ERA L’ETICA, OGGI ABBIAMO UN MASSIMALISMO DOGMATICO GENDER RELIGIONE DI EVOLUZIONE, SENZA DIMOSTRAZIONE SCIENTIFICA, ED UN PRETE CHE HA DETTO IN CHIESA CHE LA OMOSESSUALITà è PECCATO? è STATO ARRESTATO ED HA FATTO MESI DI CARCERE IN SVEZIA.. PERCHé IL NUOVO DOGMA DELLA TEOSOFIA SATANISTA DARWIN BILDENBERG ROTHSCHILD SPA FED FMI: è UN DOGMA RELIGIOSO SENSIBILE AL CONCETTO SPIRITUALE DI PECCATO! CHE PER SATANA è PECCATO TUTTO QUELLO CHE PER DIO è LA VIRTù, ECCO PERCHé OBAMA BUSH ROTHSCHILD, E LA MERKEL E LA LORO MAFIA MASSONICA? LORO SONO L’ANTICRISTO!
è NORMALE CHE, LA LEGA ARABA SI OPPONGA ALLA CREAZIONE DI UNA PATRIA PER TUTTI GLI EBREI, LORO SONO I PARASSITI ASSASSINI CHE, SORGONO SUL GENOCIDIO SHARIA DI TUTTI I POPOLI PRECEDENTI: E LA LORO TEOLOGIA? è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! TUTTI QUELLI CHE SONO DI SATANA SI OPPONGONO ALLE PROFEZIE BIBLICHE CHE DIO HA FORMALMENTE ESPRESSO IN FAVORE DI ISRAELE!
SE CRISTIANI ED EBREI NON AVESSERO UNA PARTECIZIONE ALLA NATURA DIVINA? POI, IL MONDO, QUESTO MONDO DI SATANA farisei e banche centrali con il loro demonio ALLAH? LI AVREBBERO AMATI! e PERCHé GLI ISLAMICI PENSANO DI SOPRAVVIVERE AL NWO CHE LI HA CREATI? SONO FOLLI E SENZA CERVELLO! La realtà, l’ovvio, la verità? non hanno bisogno di essere dimostrate, ci troviamo di fronte al satanimo regime Bildenberg, di un Nuovo Ordine mondiale per Satana: che è una religione di Sodoma e di evoluzionismo truffa, senza FONDAMENTO SCIENTIFICO, E SENZA sovranità monetaria, e senza futuro per tutte le identità e le sovranità nazionali, nessun futuro: è possibile: per le religioni del pianeta, perché, sempre di più, tutto il genere umano sarà trasformato in un unico branco di schiavi, cioè, tutti i mali che sono caduti sulle spalle: delle false democrazie massoniche senza sovranità monetaria: tutto l’anticristo della Unione Europea: CIA e NATO!

Perdonatemi se, io mi sono abbandonato a qualche eccesso verbale! 400 martiri cristiani innocenti, uccisi in odio alla fede, ogni giorno, in questi ultimi 30 anni? UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO DEL NWO SISTEMA MASSONICO ROTHSCHILD SPA BILDENBERG, certo, è proprio così! E SE, STATE PER DIVENTARE VOI, UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO? proprio VOI CHE AVETE RINUNCIATO ALLA VITA ETERNA, DI CUI I MARTIRI CRISTIANI POSSEGONO LA CHIAVE, ed ora state per perdere anche la vita terrena! e perché, come, tu pensi che Dio possa essere il complice di tuoi delitti?
nefphlegm https://www.youtube.com/user/nefphlegm fa. +The Tomorrow I’m looking for the best counter argument believe me but for the most part all I get in response is,”If you’re not a criminal and you do what you’re supposed to do I don’t see anything wrong with having a chip for security reasons.” [ answer RFID chips human implant dangers https://youtu.be/35D8zdURIg0 ] +nefphlegm dubito che una icona di demone alieno come te, possa rispettare la Bibbia, in Apocalisse cap 13, e dubito che, lui possa conoscere, anche, i poteri soprannaturali, demoniaci, e occulti del Nuovo Ordine Mondiale, tutta religione: occhio piramide, di Lucifero, e Banche Centrali: il GRANDE FRAELLO, sistema massonico regime, mentre, tu porti un rfid, inconspevole, di quello che ti possono fare: e mentre la CIA fa i sacrifici umani sull’altare di Satana! + Nef phlegm, I doubt that, an icon of alien demon like you, can stick to the Bible, in Revelation chapter 13, and, I doubt that, that he can know, also, the supernatural powers, demonic, occult and the New World Order, the whole religion: eye pyramid, eye of Lucifer, and central banks: the BIG FRAELLO, Masonic system regime, while, you bring an rfid, unaware, of what they can do against to you , and while the CIA does human sacrifices on the altar of Satan!
shalom Yitzchak Kaduri, scritto anche Kadouri, Kadourie, Kedourie; “Yitzhak” Yitzhak, rinomato cabalista haredi, che dedicò la vita allo studio della Torah e alla preghiera a nome del popolo ebraico. Insegnò e praticò i kavanot del mistico Shalom Sharabi
OVVIAMENTE NESSUNO PENSA CHE CI SAREBBE DA FARE QUALCHE CONSIDERAZIONE VERSO ISLAM E VERSO SHARIA OVVIAMENTE ] [ ROMA, 11 GEN, L’Isis rivendica con un comunicato sui social netowork l’attacco al centro commerciale di Baghdad e un attentato suicida nella zona orientale della capitale irachena.
Almeno 18 morti e 50 feriti si contano in un centro commerciale nella parte est di Baghdad dove uomini armati hanno fatto irruzione e hanno preso in ostaggio passanti. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya citando fonti locali. Media iracheni riferiscono di un’esplosione e di sparatorie.
E’ di almeno 20 morti il bilancio di un attentato dinamitardo all’interno di un caffè a nord-est di Baghdad. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya che cita fonti locali secondo cui l’esplosione ha investito un caffè a Miqdadiya, nella regione nord-orientale di Diyala.
MERKEL dhimmi
200 DONNE SONO STATE ABUSATE IN UNA SOLA PIAZZA, IN UNA SOLA NOTTE, MA NON C’ERA nessun piano attacchi, FIGURATI SE SI ORGANIZZANO COSA POSSONO FARE! Colonia: polizia, nessun piano attacchi. Secondo indagini su notte di San Silvestro. Presentato rapporto
MERKEL dhimmi
SI MA COSA LA EUROPA è? IO VORREI CHE QUALCUNO ME LO DICESSE! AVETE LASCIATO STERMINARE I CRISTIANI IN TUTTO IL MONDO, PERCHé VOI POSSIATE MILLANTARE DI AVERE UN QUALCHE VALORE! Così il portavoce Margaritis Schinas, che rispondendo ad una domanda sul possibile impatto dei fatti di Colonia (alias: stupro di massa contro femmine dhimmi schiavi ) sulla politica Ue, cita il passaggio di un’intervista di Juncker: “L’immigrazione non ci deve portare a un cambiamento dei nostri valori. L’Europa vuole restare ciò che è”. SI MA COSA LA EUROPA è?
MERKEL dhimmi
STOP! I VERI CRISTIANI NON COMBATTONO GLI ISLAMICI SHARIA, PER FAR POSTO AI MASSONI GENDER DARWIN NWO SPA FED! SI SCENDE NELLE CATACOMBE E SI ASPETTA CHE L’IRA DI DIO SIA PASSATA SUI CADAVERI! MUOIA CHI DEVE MORIRE! c’è sempre qualcosa di inquitante, quando si legge un qualsiasi articolo circa, gli LGBT lobby, perché, sono le LOBBY di Sodoma e la loro teosofia satanica ideologia GENDER DARWIN, è il problema terribile, (e non gli omosessuali come persone in se: loro non sono il problema, come ha detto PUTIN e il PAPA)! quindi: 1. IL MATRIMONIO è UN DIRITTO NATURALE E NON CIVILE! E, 2. LA UGUAGLIANZA MORALE è DATA DALLA RELIGIONE, CHE, SE, noi SIAMO ANCORA UNO STATO LAICO ETICO, NON SI PUò ESPRIMERE MORALMENTE ANCORA, perché NON è DI SUA SPETTANZA: poter pretendere un concetto sulla moralità: per lo Stato laico, MA, come tutti sanno? IL NWO SpA FED BCE BAnche CENTRALI: sistema massonico Bildenberg: il GUFO Marduk, NON è UNO STATO LAICO, PERCHé COME TUTTI SANNO, LA RELIGIONE della PIRAMIDE, occhio di Lucifero: Entità il GRANDE FRATELLO? è IL SATANISMO stesso! … e tutti loro? sono proprio l’anticristo! NON COMBATTEREMO GLI ISLAMICI PER FAR POSTO ai massoni di Sodoma: ma, noi scenderemo nelle catacombe, ed aspetteremo che l’ira di Dio sia passata! ] [ AOSTA, 11 GEN – “Il ddl Cirinnà non dovrà rappresentare un punto di arrivo, bensì un punto di partenza per arrivare alla piena estensione dell’uguaglianza morale e giuridica delle persone omosessuali all’interno del nostro ordinamento, allargando dunque l’accesso al matrimonio civile anche per le coppie dello stesso sesso”. Lo ribadisce Samuele Tedesco, presidente di Arcigay Valle d’Aosta, annunciando per il 23 gennaio una manifestazione in piazza Chanoux in vista della discussione in Senato del ddl.
MERKEL dhimmi
L’ex primo ministro italiano D’Alema si atteggia a grande saggio, lui il COMPLICE DELLE BANCHE CENTRALI SpA i padroni del mondo, IL SISTEMA REGIME MASSONICO BILDENBERG, NWO ENTITà, GRANDE FRATELLO SATANA, LUI intravede un nesso tra la nascita di Daesh e l’islamismo retrogrado delle monarchie del Golfo Persico: “L’estremismo di Daesh ha una radice culturale nell’islamismo più retrogrado, che ha il suo epicentro proprio nel Golfo…Non dimentichiamo che gran parte degli attentatori delle Twin Towers provenivano dalla migliore élite saudita”. D’Alema: “L’Italia non è protagonista, e le tensioni Iran-Arabia favoriscono Daesh”
MERKEL dhimmi
IO CONOSCO SOLTANTO L’ALATARE DI DIO! MA, GENTILONI CONOSCE L’ALATARE DI DUBLINO! ED IO DICO CHE, PRIMA DI ACCOGLIERE UN SOLO ALTRO MUSULMANO? NOI DOBBIAMO CONDANNARE LA SHARIA E DOBBIAMO DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! Gentiloni: Non sacrificare Schengen sull’altare di Dublino. 08.01.2016 Il ministro degli Esteri italiano al quotidiano italiano La Stampa: asilo europeo e meccanismo relocation sia permanente: http://it.sputniknews.com/italia/20160108/1852488/gentiloni-schengen-dublino.html#ixzz3wxflooIi
MERKEL dhimmi
Yemen, Ue condanna l’attacco su MSF ma tace sui crimini sauditi [ L’UNICO SCOPO DELLA NATO è QUELLO DI DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016 Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. Continua la guerra dell’Arabia Saudita contro gli sciiti dello Yemen. Medici senza frontiere è ancora sotto attacco. Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. E’ il terzo ospedale dell’organizzazione umanitaria a essere bombardato dall’aviazione saudita in Yemen, dopo i centri di cura di Taiz, in dicembre, e di Haydan, in ottobre. Il più importante attacco ai danni di Medici senza frontiere, che condivide regolarmente le coordinate gps delle proprie strutture con tutte le parti combattenti, avvenne a ottobre 2015 in Afghanistan quando forze armate della Nato bombardarono l’ospedale dell’ong, provocando oltre venti morti tra cui tre bambini. L’Unione Europea condanna l’attacco ma tace sui crimini dell’Arabia Saudita. “Tali attacchi — si legge in una dichiarazione congiunta dell’Alto commissario per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Federica Mogherini, e del commissario europeo per la gestione degli aiuti umanitari, Christos Stylianides — che prendono di mira le operazioni umanitarie e i civili, sono chiaramente proibiti dal diritto internazionale umanitario”. Per questo, proseguono i rappresentanti Ue, “le parti in conflitto devono astenersi dal prendere deliberatamente di mira le infrastrutture civili. Il disprezzo per il diritto umanitario ostacola gli sforzi volti a portare una soluzione politica alla crisi”. Di fronte a una situazione umanitaria “senza precedenti”, la Commissione europea “continuerà a fornire sostegno umanitario nel 2016 a tutte le popolazioni colpite dal conflitto in Yemen”, conclude la nota: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869278/yemen-ue-condann-attacco-MSF.html#ixzz3wxbFpCYp
MERKEL dhimmi
Podemos chiede di rivedere i rapporti con l’Arabia Saudita [ LA NATO NON HA ALTRO SCOPO CHE DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016, La formazione di Pablo Iglesias ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. In Arabia Saudita proseguono le esecuzioni capitali. Dal primo gennaio 50 persone sono state giustiziate, ultima una donna di nazionalità etiope. Mentre l’Europa ancora una volta tace difronte alla gravità delle notizie che arrivano dalla penisola arabica, in segno di protesta, Podemos ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. La formazione di Pablo Iglesias vede “ragionevole” che un’istituzione come la monarchia, “che deve promuovere i valori condivisi dalla cittadinanza spagnola,” sospenda una visita ufficiale in un paese come l’Arabia Saudita “, in cui le donne quotidianamente subiscono discriminazione sistematica, i difensori dei diritti umani subiscono repressione continua e le cui esecuzioni capitali devono essere essere base di preoccupazione e condanna”.
Podemos ha anche chiarimenti al ministero della Difesa “sulla cooperazione militare e sulla vendita di armi a Paesi che violano il diritto umanitario internazionale”. Tra il 2003 e il 2014, secondo il Ministero della Difesa, la Spagna ha venduto armi all’Arabia Saudita per 725 milioni di euro: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869483/podemos-rapporti-arabia-saudita.html#ixzz3wxaEZkdB
MERKEL dhimmi
QUANDO IO ENTRERò in possesso nella mia Gloria ontologica Natura divina Naturale? Poi, io vedrò anche tutti i pensieri della vostra vita, concentrati in una frazione di secondo! ECCO PERCHé NON SAREBBE OPPORTUNO PER VOI, CHE IO VENISSI A MORIRE PRIMA DEL TEMPO! perché Ora, la mia natura divina è filtrata nella fede, ed è oscurata dalla opacità della natura umana!
MERKEL dhimmi
AUDIOHOSTEM187 SAID: I AM: The One. I AM: Here: There: Everywhere: I AM: [All That There Is]: I AM The Love You Seek…I AM The Love That You Know /// ANSWER /// EvolutionisReligion IO DUBITO CHE, QUALCUNO TI CREDEREBBE, VEDENDOTI MANGIARE A MORSI, IL CUORE DI UNA BAMBINA SULL’ALTARE DI SATANA E DELLA CIA! ] [ 666 IMF NWO, AUDIOHOSTEM187 — synnek1 kkk nazi, no, you are criminal only, thief, liar, murderess, no one believes in you .. soon will be, the opinion against you! you are the loser, because you have no, arguments, against me .. then your power is ephemeral
MERKEL dhimmi
MA, COSA C’è DI STRANO? tutto quello che io ho scritto in passato, non può mai decadere! PERCHé IO SONO METAFISICO! lorenzoJHWH [ Evolution is Religion ] lorenzoALLAH —
YHWH Allah, ie: all: =: praise the Most High, the sublime: the sublime
YHWH Allah, ie: the: =: praise him in the firmament of his omnipotence
YHWH Allah ie: lu: =: Praise him with trumpet blasts
YHWH Allah ie: jah: =: Praise him with harps and lyres
JHWH ie Allah : all: =: lodate l’Altissimo: il sublime: l’eccelso
JHWH ie Allah : le: =: lodatelo nel firmamento della sua onnipotenza
JHWH ie Allah : lu: =: lodatelo con squilli di trombe
JHWH ie Allah : jah: =: lodatelo con arpe e cetre
MERKEL dhimmi
MA CHE RELAZIONE CI PUò ESSERE TRA IL MINISTERO DELLE FINANZE (SPA BANCHE CENTRALI ) E IL CONTROLLO DEI MEDIA? QUESTA è UNA DERIVA CATASTROFICA, E LA REAZIONE EUROPEA è PIù CHE GIUSTIFICATA! Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti. Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti.
MERKEL dhimmi
LI CONOSCO BENE, TUTTI QUESTI MASSONI GENDER FARISEI SPA L’ANTICRISTO, LORO SPEDIRANNO INDIETRO, SOLTANTO I CRISTIANI MARTIRI INNOCENTII, CHE SONO FUGGITI DAL LORO INFERNO ISLAMICO: PER ESSERE DEFINITIVAMENTE UCCISI! Mogherini: Pakistan pronto a riammettere i clandestini. 05.11.2015( Il Pakistan ha confermato gli accordi che ha con l’Unione Europea, dichiarando la sua disponibilità a riammettere i clandestini che lasciano l’Europa, ha comunicato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini: http://it.sputniknews.com/politica/20151105/1483952/Mogherini-Pakistan-riammissione.html#ixzz3wxFPsEXa
MERKEL dhimmi
SE, VOI NON CONDANNATE LA LEGA ARABA SHARIA? POI, NON POTETE CONDANNARE NESSUN MASSIMALISMO ISLAMICO SHARIA! Manifestazioni di protesta in Kosovo contro l’accordo tra Pristina e Belgrado. 11.01.2016. L’intesa atta a garantire maggiore autonomia ai comuni a maggioranza serba non piace ai nazionalisti della Repubblica del Kosovo. Nella capitale kosovara, alcuni manifestanti hanno dato alle fiamme il palazzo del parlamento, servendosi di bombe Molotov. L’atto vandalico è stato perpetrato durante le manifestazioni di protesta in atto contro l’accordo tra Pristina e Belgrado dello scorso ottobre: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869195/proteste-kosovo-contro-accordo-pristina-belgrado.html#ixzz3wxElsSO2
MERKEL dhimmi
Troppe molestie sul bus? Il Pakistan insegna alle donne a guidare la moto, OK, TUTTE LE NOSTRE DONNE DEVONO IMPARARE A GUIDARE LA MOTO ADESSO!
MERKEL dhimmi
L’arresto di El Chapo ( DA MAFIOSO A RIVOLUZIONARIO PARTIGIANO) mette in imbarazzo la Casa Bianca. PERCHé LA SUA DENUNCIA FA VACILLARE IL SISTEMA TECONOCRATICO FINANZIARIO PRIVATO SPA BANCHE CENTRALI ROTHSCHILD, SU CUI è POGGIATO IL FONDAMENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE DELLE NOSTRE ISTITUZIONI: IL NUOVO ORDINE MONDIALE! GUERRA, FAME, SOPPRUSI, DISUGUAGLIANZE, DELINQUENZA E MAFIA SONO LA CONSEGUENZA DEL NOSTRO SISTEMA BANCARIO E MASSONICO MONDIALE! Il capo messicano del cartello di Sinaloa, arrestato 3 giorni fa dalla polizia messicana, “intervistato” da dal regista USA Sean Penn nel corso della sua latitanza.
MERKEL dhimmi
ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO! Ebreo aggredito con machete a marsiglia, Ferito lievemente. Assalitore è minorenne, forse uno squilibrato, QUì C’è UNA LEGA ARABA DI SQUILIBRATI SHARIA! COSA C’è DI SOCIETà CIVILE NELLA LEGA ARABA? SONO TUTTI SQUILIBRATI! Ebreo aggredito con machete a Marsiglia: ‘Ho agito per l’Isis’ IN QUESTI 30 ANNI LE NOSTRE SOCIETà MASSONICHE, SENZA SOVRANITà POLITICA E MONETARIA: HANNO ASSISTITO IMPASSIBILI E COMPLICI OMERTOSI AL MARTIRIO DEI CRISTINI DEL MONDO, ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO!
MERKEL dhimmi
Berlino, ostilità a Islam ingiustificata [ TEOLOGIA DEL VITTIMISMO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, TEOLOGIA DEL GENOCIDIO, TEOLOGIA DEL NAZISMO: COSì TUTTI I POPOLI PRECEDENTI ALLA LEGA ARABA SI SONO ESTINTI, LE LORO EFFIGI E LORO CIMITERI? NON ESISTONO PIù! è SEMPRE STATO DA SEMPRE è STATO: UN MUSLIMS COUNTRY! ] [ Consiglio centrale musulmani denuncia aumento minacce e insulti. BERLINO, 11 GEN – Nulla giustifica quello che è stato riferito dal presidente del Consiglio centrale dei musulmani tedeschi: lo ha detto il portavoce di Angela Merkel Steffen Seibert, rispondendo ad una domanda sulla denuncia fatta dal presidente dei musulmani tedeschi sull’ondata d’odio che sta colpendo i musulmani in Germania dopo le violenze di Colonia. “Viviamo una nuova dimensione di odio”, ha detto Aiman Mazyek al Koelner Stadt Anzeiger.
MERKEL dhimmi
LA NOSTRA SOCIETà RELATIVISMO, SENZA RADICI E SENZA IDENTITà (pensiero debole) LA NOSTRA SOCIETà non ha nessuna speranza di sopravvivere: alla VALANGA SHARIA: di una società teocratica dogmatica nazista, perché quando i profoghi arrivano in Europa, perché, NOI li abbiamo salvati dalla morte? NOI PER LORO SIAMO SEMPRE GLI SCHIAVI DHIMMI DA ASSOGGETTARE! LE NOSTRE DONNE SONO LE LORO PREDE SESSUALI DA STUPRARE, ECC.. DA QUESTO PUNTO DI VISTA O SCOMPARIREMO NOI, OPPIURE SCOMPARITà L’ISLAM! MA, AL 99% SCOMPARIREMO NOI! ] [ Jan 10, 2016 medics treat terror victim. Medics tend to a victim at the scene of last week’s terror attack in Tel Aviv. (AP/Oded Balilty) After an intense, week-long search, security forces eliminated the terrorist who opened fire at innocent civilians in Tel Aviv. An Arab-Israeli terrorist who killed three people in Tel Aviv on New Year’s Day was slain Friday in a shootout with security forces, following a massive manhunt. The terrorist, Nashat Milhem, opened fire at a bar on a busy Tel Aviv street on January 1, killing two people and wounding six. After tossing his cellphone, Milhem hailed a cab that took him to northern Tel Aviv, where he killed the driver, an Israeli-Arab, and escaped in the taxi before abandoning it, police said, confirming that the motivation was “nationalistic” – i.e. Arab terrorism. “The breakthrough that allowed security forces to find Melhem came from a cigarette butt containing his DNA that was found by Shin Bet investigators in Arara, showing he was in the area,” Ynet reported. “This led security forces to set up roadblocks and checkpoints all over the area and deploy large numbers of troops in an effort to prevent him from leaving the area and crossing into the West Bank [Judea and Samaria].” Police patrol northern Arab village. Security forces patrolling the streets of the Israeli Arab village of Arara in northern Israel on Friday. Milhem was hiding in a building in his hometown of Arara in northern Israel, said police spokeswoman Luba Samri. As the special forces closed in on him in the residential area late Friday afternoon, he came out shooting, she said. Milhem fired at police Friday with the same gun he used in the Tel Aviv shooting, Samri said. Witness Hakim Younis told Channel 10 TV that he saw some of the shootout from his home. “I was sitting on my balcony with my cousin … when suddenly shooting began — hundreds of bullets, like in a war,” Younis said, adding that he then went inside. A large number of security forces had entered the town earlier and told residents to stay in their homes, he added. Alon Ben-David, the TV station’s defense analyst, said special forces with dogs had searched the town. Milhem shot a police dog that had entered a building as part of the search, he added, which exposed his location, prompting troops to close in. The terrorist had been hiding there all week. Milhem ‘Received Full Aid’ in Hiding. According to police sources and residents, Ynet reported, Milhem “received full aid, especially from his family members, since arriving in Wadi Ara last Friday. Every day he slept in a different place. They brought him food and took care of him.” Milhem’s father, who had served as a police volunteer, was among a number of family members arrested during the week on charges of abetting the murderer. Several more suspects were brought in for questioning after he was found. According to Ynet, “Questions remained on Saturday regarding how terrorist Nashat Melhem, who murdered three Israelis in Tel Aviv, was able to evade capture for a whole week.” As noted by Arutz-7, “The worrying wide level of cooperation that Milhem received will for many again raise questions about the loyalty of Arab citizens of Israel.” Funeral terror victim Funeral in Carmiel of Alon Bakal, a victim of the Tel Aviv terror attack on New Year’s Day. (Basel Awidat/Flash90) A significant percentage of Muslim Arabs in Israel are identifying with radical Islamic organizations. According to a poll taken in November, 18 percent of Muslim Arab Israelis do not consider the Islamic State (ISIS) to be a terrorist organization and are not opposed to its ideology. A whopping 57 percent believe that the Islamic Movement represents their views, and half say they are either supporters or active members. The family reportedly set up a mourning tent and is refusing to speak to media. A low-profile funeral is planned, sources indicate. Meanwhile, the body is being held by police. Public Security Minister Gilad Erdan called it a “complex operation” and congratulated those who took part. “The forces practically turned over every stone, and worked day and night over the past week. All our enemies should know that we will hit whoever tries to harm us and we will continue to fight terrorism with full force,” he said. “On behalf of all citizens of Israel, I would like to thank the Israel Police, ISA, and the police special anti-terrorism unit – they did their work professionally, methodically, day and night; they focused on the mission and they achieved it. All those who would murder Israelis should know that sooner or later we will find them, inside and outside the borders of the State of Israel. No one is immune. We will find the murderers and their accomplices,” stated Prime Minister Benjamin Netanyahu. “I wish to express my support for the members of the security services who worked night and day over the last week – even more so than normal,” President Reuven Rivlin said. “We will not bow our heads in the face of the depraved terror we are facing in this difficult period. We will continue to choose life, even when in pain, even when the price we pay is heavy and so very difficult.” By: United with Israel Staff and AP
MERKEL dhimmi
IN IRAN SIAMO PASSATI DA 8 FIGLI PER DONNA (ALLAH AKBAR BOMBA DEMOGRAFICA: MORTE A TUTTI GLI INFEDELI APOSTATATI, A UN SOLO FIGLIO PER DONNA, PERCHé C’è NELLA SOCIATà IRANIANA UN IMMINENTE PRESAGIO DI DISASTRO IRREVERSIBILE TRAGEDIA ) IRAN DOVRà COMBATTERE DA SOLO CONTRO TUTTA LA LEGA ARABA DEI SUNNITI ] ANCHE PERCHé AL PAKISTAN NON IMPORTA CHI HA RAGIONE O CHI HA TORTO, PERCHé GLI SCIITI HANNO SEMPRE TORTO, HANNO FATTO L’ERRORE DI NASCERE! [ Iran is pursuing its policy of abusing minorities and even confiscating their houses of worship. Government bodies in Tehran have seized a church of the Christian Assyrian minority in the country, under the pretext of building a Shiite shrine. According to a report by Asharq al-Awsat on Thursday, Jonathan Bet-Kelia, the representative of the Assyrian community in Iran’s Majlis (parliament), described the incident as a “rape of the places” owned by the community in Iran. In a speech to the parliament last week, Bet-Kelia criticized the actions of the Iranian government towards his community, highlighting the suffering, discrimination and legal restrictions his community and other religious minorities are subjected to. He also threatened to resort to the judiciary procedures while wondering “what is the use of our presence in a Parliament that considers us apostates?” Bet-Kelia told Sharq that he had approached Ali Younesi, special assistant to President Hassan Rouhani on ethnic minorities’ affairs, on this matter but was told that nothing could be done about it. Younesi is a former Minister of Intelligence and Security and is personally responsible for ordering numerous arrests and assassinations of dissidents. Bet-Kelia also criticized Rouhani because of government agencies’ discrimination and restrictions in recruiting religious minorities and their exclusion from military and security positions and diplomatic departments and bodies. He also attacked Iranian law which states that “an apostate,” a non-Muslim, cannot inherit from a Muslim, while a Muslim, being “the heir of an apostate,” inherits the funds. The Iranian parliament allocates five seats for minorities, but these members of parliament complain that they are essentially ignored by Tehran. By: United with Israel Staff
 http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
L’Iran sta perseguendo la sua politica di aver abusato di minoranze e anche confiscando i loro luoghi di culto. Gli organi di governo a Teheran hanno sequestrato una chiesa della minoranza cristiana assira nel paese, con il pretesto di costruire un santuario sciita. Secondo un rapporto da Asharq al-Awsat il Giovedi, Jonathan Bet-Kelia, il rappresentante della comunità assira in Majlis (parlamento) iraniano, ha descritto l’incidente come una “stupro dei luoghi” di proprietà della comunità in Iran. In un discorso al parlamento la scorsa settimana, Bet-Kelia criticato l’operato del governo iraniano nei confronti della sua comunità, mettendo in evidenza la sofferenza, la discriminazione e restrizioni legali sua comunità e altre minoranze religiose sono sottoposti a. Ha anche minacciato di ricorrere alle procedure giudiziarie, mentre chiedersi “che cosa è l’uso della nostra presenza in un Parlamento che ci considera apostati?”, Ha detto Scommessa Kelia Sharq che si era avvicinato Ali Younesi, assistente speciale del presidente Hassan Rouhani sulle minoranze etniche ‘ attività, a questo proposito, ma mi è stato detto che nulla poteva essere fatto su di esso. Younesi è un ex ministro dell’Intelligence e della Sicurezza, ed è personalmente responsabile per l’ordinazione di numerosi arresti e omicidi di dissidenti. Bet-Kelia anche criticato Rouhani a causa di discriminazioni e restrizioni a reclutare minoranze religiose agenzie governative e la loro esclusione dalle posizioni militari e di sicurezza e reparti diplomatiche e corpi. Egli ha anche attaccato la legge iraniana in cui si afferma che “un apostata”, un non-musulmano, non può ereditare da un musulmano, mentre un musulmano, essendo “l’erede di un apostata”, eredita i fondi. Il parlamento iraniano assegna cinque seggi per le minoranze, ma questi parlamentari lamentano del fatto che essi sono essenzialmente ignorate da Teheran. By: Unito con Israele Staff http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
MERKEL dhimmi
NOI A LIVELLO EUROPEO E OCCIDENTALE, NOI SIAMO IL RELATIVISMO, NOI SIAMO UNA NON CIVILTà, SE, NOI FOSSIMO UNA CIVILTà? NOI AVREMMO GIà DICHIARATO GUERRA ALLA LEGA ARABA! noi non abbiamo nessuna possibilità di sopravvivere ad una teocrazia dogmatica e nazista, che nega i diritti umani fondamentali!
MERKEL dhimmi
Dopo gli avvenimenti a Colonia l’Europa non è più la stessa [ QUESTA è LA VERITà SE LA LEGA ARABA NON RIMUOVE LA SHARIA? NOI VERREMO TRAVOLTI DAL NAZISMO ISLAMICO! Contemporaneamente, a Milano la giunta Pisapia ha stanziato 400 euro al mese per le famiglie che si offriranno di ospitare almeno un “profugo”. Naturalmente, deve trattarsi di uno straniero, possibilmente arabo e musulmano, meglio ancora se negro. Nulla è invece previsto per uomini o donne “soltanto” italiani cui un destino avverso o una semplice separazione familiare hanno fatto perdere la casa e vivono all’addiaccio o che, come quel pensionato settantaduenne morto di freddo, passano in auto le loro notti. Sembra un mondo alla rovescia ma è la realtà cui politici incapaci, ciechi o, semplicemente, ignoranti di alcuna nozione sociologica ci hanno portati. Se vi aggiungiamo neo — terzomondisti d’accatto, vescovi dalle pance satolle ma dalle lacrime facili, magistrati dal “cuore generoso”, il quadro si completa. Disposizioni alla polizia tedesca: non pubblicizzare i crimini dei migranti Il “buonismo” impera ovunque: chiunque, nell’Europa “civile”, osi enunciare analisi realistiche sul futuro che aspetta le nostre società davanti all’invasione cui siamo oggetti viene immediatamente definito razzista, xenofobo e magari anche anti-islamico: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1866354/aggressione-colonia-germania-europa.html#ixzz3wvqEtEfY
MERKEL dhimmi
è GRAVE CHE SI RICONOSCA UN GOLPE A KIEV, E LA AUTODERMINAZIONE DEL KOSSOVO, ANCHE DOPO AVERE FATTO IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI SERBI, E NON SI RICONOSCA LA AUTODERMINAZIONE DEL DONBASS, CHE NON HANNO FATTO VIOLENZA A NESSUNO! Le sanzioni occidentali contro la Russia sono stupide e dannose, ma non sono la cosa più difficile che la Federazione Russa sta vivendo, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin. “Penso che siano una decisione stupida e dannosa, — ha detto Putin in un’intervista con il tabloid tedesco “Bild”. Ha ricordato che lo scambio commerciale tra la Russia e la Germania si attestava sugli 83-85 miliardi di dollari ed erano stati creati migliaia di posti di lavoro in Germania grazie ai progetti comuni di business: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865794/Occidente-UE-Ucraina-Business-Commercio.html#ixzz3wvp2X0jf
MERKEL dhimmi
USA E SAUDITI SHARIA CULTO, MINACCIANO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! Putin ha rilevato che il terrorismo internazionale è stato sfruttato contro la Federazione Russa. “Naturalmente siamo colpevoli, che posso dire, non c’è nessuno da biasimare. Ma il fatto che il terrorismo internazionale sia stato utilizzato contro la Russia, ma nessuno lo ha mai messo in evidenza o al contrario sono state sostenute le forze sovversive finanziariamente e politicamente e talvolta anche con armi per noi è un dato di fatto. E naturalmente, sapete, a questo punto siamo diventati consapevoli che parlare è un conto e gli interessi geopolitici sono tutta un’altra faccenda,” — ha affermato il presidente russo: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865488/Geopolitica-Cremlino-Cecenia-Separatismo-Perestrojka.html#ixzz3wvoD7GMg
MERKEL dhimmi
LA SHARIA DELLA LEGA ARABA MINACCIA LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA! IL DISPREZZO PER TUTTI I NOSTRI VALORI DI TOLLERANZA E DEMOCRAZIA? SONO DIVENTATI UN ARMA CONTRO DI NOI! Colonia: attaccati e feriti 6 pachistani. Due in ospedale, in altro episodio aggredito un siriano. La polizia indaga per lesioni corporali. Non è chiaro se vi sia un collegamento fra i due episodi, nella città ancora sconvolta dopo le violenze subite da centinaia di donne a San Silvestro.
MERKEL dhimmi
Pakistan difenderà integrità saudita ] se la ARABIA SAUDITA viene invasa, l’ISLAM crolla, perché il loro Dio è una pietra! E QUESTA è UNA CONGIURA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO!
MERKEL dhimmi
IRAN ] tu stai spezzando il mio cuore nel dolore! SMETTI DI ESSERE COLPEVOLE DI SHARIA NAZISMO, SENZA RECIPROCITà, ED ASSASSINIO ISTITUZIONALE DI PERSONE INNOCENTI! IN QUESTO MODO? TU FAI IL GIOCO DEI SATANISTI E DEI SATANISMI! [ non credo che quando qualcuno sta per morire, in una guerra mondiale nucleare, poi, gli convenga affermare anche io con la sharia, io sono stato causa della mia tragedia! LA COLPA è STATA ANCHE MIA!
MERKEL dhimmi
I RUSSI SONO CATTIVI, SHARIA è LA NUOVA FRONTIERA DEI DIRITTI UMANI, ISRAELIANI SONO CRUDELI! ] lo hanno detto in USA i sacerdoti di Satana, e loro sono la verità trascendentale del Nuovo ORDINE MONDIALE! [ MI DISPIACE, MA NON C’è PIù SPERANZA PER IL GENERE UMANO!
IO comprendo PUTIN che non può andare alla guerra mondiale imposta al genere umano dai USA e SAUDITI, senza avere l’IRAN dalla sua parte! Ma finché non si condanna la sharia è impossibile vincere il terrorismo, perché, la sharia è un totale disprezzo per la sacralità della vita umana! se la ridono nella LEGA ARABA di voi, perché, a loro un musulmano costa meno di quanto costa a voi un proiettile per ucciderlo!
https://plus.google.com/b/113080687215210258860/113080687215210258860
è NORMALE CHE, LA LEGA ARABA SI OPPONGA ALLA CREAZIONE DI UNA PATRIA PER TUTTI GLI eBREI, LORO SONO I PARASSITI ASSASSINI CHE, SORGONO SUL GENOCIDIO SHARIA DI TUTTI I POPOLI PRECEDENTI: E LA LORO TEOLOGIA? è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! TUTTI QUELLI CHE SONO DI SATANA SI OPPONGONO ALLE PROFEZIE BIBLICHE CHE DIO HA FORMALMENTE ESPRESSO IN FAVORE DI ISRAELE!
=====================
Another Church Denied Freedom to Worship. May 18, 2015 by Janelle P in Persecution updates, Middle East. Please pray for Azim Janbakiev, pastor of Rakhym Presbyterian Church in Almaty, Kazakhstan. City administration has forbidden the congregation to hold their worship in a building owned by the Rakhym Church, claiming that the building does not have the status of a religious building. Pastor Azim recently shared: “Since the beginning of the year, we were forbidden to hold services in our building until we bring all of the building documents into the order. When we decided to find out what’s going on, we found out that there are some ‘neighbors’ who have written a complaint to our church. These neighbors do not like the fact that there is an active Christian church in their area, contrary to the faith of their ancestors, their traditions and national values. There are 47 ‘activists’ who have signed the complaint, putting pressure on the authorities to close the church. By law, it was necessary to check who these ‘activists’ are who are inciting inter-religious strife and turning society against another religion. Instead, public authorities support them and have selectively put pressure on the Christian church. Our attempts to renew the documents and status of the building for worship services are blocked by the authorities.” Please pray for the church and Pastor Azim in this time of trial. In addition to the hardship for the congregation, Pastor Azim is under additional pressure as they have lost their family’s income, as well. Father, we pray for this small church struggling to worship You in freedom and proclaim the gospel to those living in spiritual darkness. We pray for Rakhym Presbyterian Church and the many others seeking to register their churches; that they will receive favor with the authorities. Soften the hearts of those in power so that they will not harass, fine and imprison Christians for worshiping in unregistered house churches. We lift up to You the plight of Pastor Azim Janbakiev and his family as they have now lost Azim’s income. Sustain them, Father. In the Name of Jesus we pray, Amen.
===========================
è chiaro: i poteri occulti finanziari massonici e bancari internazionali: BANCHE CENTRALI SPA, hanno interesse ad ingessare in regolamenti, BUROCRAZIA, sabbie mobili, ALTA ESOSA FISCALITà, paralizzare i lavoro del Parlamento: IL CUI ESITO è L’ANARCHIA, ED IL DISAGIO SOCIALE, dopo tutto il Governo dei tecnocrati: MASSONI,e degli ex-Governatori Banche CENTRALI, è più funzionale per la usura forcaiola dei popoli spinti al suicidio! ] NON è POSSIBILE CONTINUARE AD ALIMENTARE UN SISTEMA PRIVATO DI BANCHE CENTRALI (TRUFFA, FALSO IN BILAGGIO, TRADIMENTO, RISERVA FRAZIONARIA, DEBITO PUBBLICO, PRODOTTI DERIVATI ) E PENSARE CHE SIA POSSIBILE EVITARE LA GUERRA MONDIALE: A MOTIVO DELLA ESISTENZA DI SEGRETE ED OCCULTE BOLLE FINANZIARIE: CHE I CADAVERI E LE DISTRUZIONI DEVONO AMMORTIZZARE! [ Nell’immaginario collettivo in cui i politici sono attaccatissimi alla poltrona, fanno notizia le dimissioni prima del termine naturale di un onorevole, il quale reputa “mal speso” il tempo trascorso in Parlamento. Si tratta di Paolo Vitelli, patron della Azimut Benetti, leader mondiale degli yacht e vero ambasciatore del made in Italy nel mondo. Nella Seconda Repubblica si ricordavano solo due casi eclatanti, il prefetto Achille Serra e l’ex premier Enrico Letta. Approfondiamo con Vitelli le ragioni dell’addio alla politica per tornare all’imprenditoria. — So che ci tiene a fare una premessa all’intervista… — Tutti coloro a cui ho chiesto consiglio mentre valutavo questa scelta mi dicevano: “Fai come tutti. Stai lì ben pagato, non farti notare, non andare più in Parlamento, tanto lo stipendio lo prendi comunque e fai la tua vita come fossi un libero cittadino”. Ecco il primo colpevole dei problemi nazionali: la mentalità italiana. — Lei però non ha ceduto e si è dimesso. Vi sono altre ragioni? — L’altra ragione è la mentalità da politico. Sarà che resto un imprenditore, ma proprio non ho potuto metabolizzare le troppe ore perse a discutere di procedure, di calendarizzazione dei lavori e di poltrone da occupare per non perdere terreno come partito e coalizione. Pochissimo invece era il tempo dedicato ai contenuti e alle riforme necessarie al Paese. Il parlamentare medio pensa solo a far carriera, a incassare l’indennità e a farsi ricandidare; una piccola minoranza presenta qualche emendamento complicando leggi già ingarbugliate o per ignoranza della materia o per far passare tra le righe qualche marchetta a favore del proprio collegio elettorale. Sono incompatibile con questa visione del mondo. Quando mi candidai, volevo portare la mia esperienza per migliorare l’Italia, non il mio conto in banca. — La riforma del Senato ha risolto il problema della governabilità del Paese? — Credo di no. Fino a che non modificheranno i regolamenti dei due rami del Parlamento, i politici continueranno ad essere inefficaci. Da vent’anni si discute sul cambiare le regole del gioco e dei rapporti tra maggioranza e opposizioni, ma finirà anche questa legislatura e non si sarà fatto alcun passo avanti. In modo parallelo alla riforma di Camera e Senato, sarebbe poi importante affidare al Parlamento la competenza a fare leggi quadro e leggi deleghe, affidargli un ruolo di indirizzo mentre il dettaglio dovrebbe definirlo con provvedimenti propri il Governo, il quale ha l’apparato tecnico a sua disposizione. — Come valuta il nuovo Senato di Renzi? — E’ un passo avanti, anche se non sono nemico del bicameralismo perfetto: il problema, ripeto, sono i regolamenti interni a Camera e Senato. Forse sarebbe stato più efficace eliminare completamente quest’ultimo, se proprio si voleva riformare l’ordinamento. Sono perplesso invece sul modo di nomina dei nuovi senatori, i quali, se potranno legiferare, avranno tale potestà pur essendo dei non-eletti. — Da imprenditore, ci dica perchè l’Italia fatica tanto ad essere competitiva e produttiva. — Perchè Governo e Parlamento non affrontano mai tre questioni: la mancanza di certezza del diritto, la burocrazia e la tassazione eccessiva. Se non ci si impegna una volta per tutti su questi temi, non torneremo mai in alto. Il governo Renzi ha provato a intaccare queste problematiche partendo dal tabù del lavoro e delle sue liturgie sindacali, ma l’ha fatto marginalmente; dev’essere chiaro che promuovere per un anno o due il tempo indeterminato riducendo i contributi è solo un palliativo, che senza riforme durature presenterà presto il conto. Comunque è stato dato almeno un segnale di cambiamento: riducendo il potere del sindacato è arrivata una piccola iniezione di fiducia agli imprenditori. — Esiste l’evasione di sopravvivenza, come dicono alcuni? — A soffrire di più l’elevata pressione fiscale è il piccolo mondo economico, per il quale l’evasione diventa purtroppo una vera forma di sopravvivenza. La tassazione per le piccole partite Iva è insostenibile e personalmente ritengo sia persino in crescita. Avevo proposto una riduzione dei tanti contributi a pioggia che esistono sulle imprese, una razionalizzazione che valeva circa 35miliardi e che avrebbe liberato risorse utili per abolire completamente l’Irap. Purtroppo la mia proposta non è stata accolta: devo ammettere, più per colpa dell’apparato di funzionari che non per scelta del Governo.
— La sua azienda è leader nel mercato della nautica. Qual è la situazione nazionale e internazionale?
— Il consumo italiano è a un decimo di quello pre-crisi. La crisi ha giocato per un 50% e l’altro 50% è determinato dall’assocazione tra l’espressione “evasore fiscale” e la parola “diportista”. Ma così non è. Ci saranno pure degli evasori nella nautica, ma così come ce ne sono tra chi compra ville. Purtroppo il danno d’immagine provocato dai governi che hanno mandato la Guardia di Finanza sugli yacht è stato devastante. Nel mercato internazionale c’è stato un mix di problemi: la crisi del 2008, quella del Brasile che stava diventando un’importante camera di compensazione per le esportazioni, poi le sanzioni della Russia e la stretta sulle operazioni finanziarie in Cina, infine l’instabilità politica in Medio Oriente. — Che cosa pensa delle sanzioni europee alla Russia? [ Putin sicuro, le sanzioni contro la Russia sono “stupide e dannose” ] — Oggi le restrizioni rendono più difficile e impopolare per i russi esportare denaro per comprare le navi made in Italy. Il nostro mercato si è ridotto da 25 a 12 barche all’anno e ora a 5. È una perdita considerevole. Sono contrario a questo tipo di sanzioni e l’ho detto al premier Renzi durante una riunione al Copasir: sarebbe relativamente semplice da parte dell’Ue riconoscere la possibilità alla Crimea di autodeterminarsi, in cambio di un impegno di Mosca a non espandersi ulteriormente in Ucraina. Ma il problema è molto ampio, perchè ai russi pesa il mancato impegno occidentale a non allargare ad est la sfera d’influenza Nato, e l’Ucraina è stata un’espansione ad est. A pagare per questo sono le imprese italiane: la lentezza con cui l’Ue non affronta il problema con la Russia è inaccettabile: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160112/1873217/italia-paolo-vitelli-dimissioni.html#ixzz3x2HBkNvh
è assai difficile convincere un assassino: di persone innocenti, che lui non deve far nulla per meritare il perdono di Dio, perché: è il suo stesso concetto di giustizia, il suo nemico che gli impedisce di ricevere la misericordia di Dio, quindi il criminale: Maometto, Fariseo, Massone USURAIO, GENDER, Comunista, Nazista, ecc.. il criminale vuole punirsi e quindi, deliberatamente decide di andare all’inferno ritenendosi indegno di ricevere il perdono di Dio! [ MA, CHI DI NOI PUò ESSERE DEGNO DELLA MISERICORDIA DI DIO? I PIù GRANDI SANTI DEL GENERE UMANO? ANCHE LORO SAPEVANO DI NON ESSERNE DEGNI! ] Eppure, questo è anche valido per i demoni che sono vivi all’inferno, finché c’è vita? FINCHé NON SEI STATO DISINTEGRATO? c’è sempre speranza di corrispondere all’amore di Dio per te! E VOI NON DOVETE PENSARE CHE PER ME CHE IO RAPPRESENTO LA LEGGE DEL TAGLIONE, CIOè CHE PER ME, SIA FACILE DIRE QUESTE COSE! Ecco perché, noi siamo restii ad uccidere le persone, perché, tutte le persone nascono già segnate, predestinate ALLA MORTE E all’inferno, PER COLPA del peccato originale, quindi, quale è la logica, se, noi che, siamo noi il Regno di Dio, POI, SIAMO PROPRIO NOI ad uccidere i peccatori? se sempre noi, proprio noi: il Regno di Dio, noi abbiamo dato a tutti i peccatori, una supplettiva opportunità, E SPERANZA, rispetto alla disgrazia del peccato originale? CHE PER LA MIA TEOLOGIA TUTTI NOI ABBIAMO COMMESSO PERSONALMENTE: IL PECCATO ORIGINALE, NON POTENDO LA INFINITà GIUSTIZIA DI DIO, PUNIRE NOI, PER IL PECCATO FATTO DA ALTRI, CIOè FATTO DAI NOSTRI PROGENITORI!
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] perché, nella vostra iniquità, ed ipocrisia, voi pensate che io non devo lasciare vivere dietro di me, la esistenza di massoni farisei e satanisti, e poi, proprio io, io debba poter lasciare vivere degli assassini seriali, maniaci religiosi sharia come voi, convinti ancora di glorificare Dio per uccidere persone del tutto innocenti che voi chiamate infedeli.. CHE GLI INFEDELI? SIETE PROPRIO VOI CON IL VOSTRO MAOMETTO ALL’INFERNO!
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] che poi questa storia penosa, che Maometto è salito al cielo da Gerusalemme, 7 anni dopo la sua morte? è una delle poche cose che, fa divertire tutte le anime: disperati infelici, tribolate e dannate all’inferno! VOI ISLAMICI, VOI AVETE PORTATO INFAMIA SULL’ISLAM e voi avete profanato la Santità di Dio! Nessun islamico ha un pur minima speranza, di poter entrare in paradiso, la vostra speranza? è inutile!
===================
Europa Unione, EU, ONU, USA, anticristo NATO ] voi state facendo il gioco sporco e mortale, della CIA NATO LEGA ARABA: per offendere umanesimo di Israele e Russia, CINA ecc.., ATTRAVERSO IL DELITTO UNIVERSALE DELLA SHARIA, ed ora dovete mettere sul piatto della bilancia i vostri cadaveri, perché, ISIS Daesh sono sauditi e turchi, i loro servizi segreti: E QUESTO NON è UN SEGRETO: per chiunque! VOI AVETE VISTO DILANIARE IL POPOLO IRACHENO E SIRIANO, avete assistito al soffocameto dei cristiani ATTRAVERSO IL TERRORISMO ISLAMICO DELLA CIA: in questi 30 anni, E VOI VI SIETE RALLEGRATI, anzi voi avete nascosto le notizie circa i martiri cristiani, per non offendere i vostri affari con gli islamici, e per disprezzo contro Gesù Cristo: perché voi siete la bestia di satana: voi siete l’anticristo! ISTANBUL, 12 GEN – Il Governo turco ha annunciato che almeno 9 vittime dell’attentato di un kamikaze questa mattina a Sultanamhet sono cittadini tedeschi.
===================
ULTIME NOTIZIE: 16:57 L’Ucraina GOLPISTA E GENOCIDARIA, spenderà 500 milioni di dollari in armamenti [ E CHI LA MINACCIA? è LEI L’AGGRESSORE!
15:38 Il premier giapponese invia a Vladimir Putin un messaggio personale [ PER OTTENERE I TERRITORI SETTENTRIONALI, TROPPO STRATEGICI IN IMMINENTE CONFLITTO MONDIALE! VI FAREMO DELLE BASI AEREE E NAVALI PER I CINESI, SE IL GIAPPONE NON RIVENDICHERà LA SUA SOVRANITà MONETARIA, E LA SUA INDIPENDENZA POLITICA! 15:04 La Russia ha deciso che non venderà più energia elettrica all’Ucraina AMEN!
14:38 Istanbul, Erdogan SHARIA: kamikaze era siriano ISIS [ è TUTTO UN INCIUCIO SAUDITA SHARIA, PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO!
===========================
SE NON FACCIAMO CROLLARE LA BANCA MONDIALE SPA? NON C’è NESSUNA SPERANZA DI OTTENERE DEI POLITICI OCCIDENTALI, CHE NON INGANNINO E CHE NON MENTINO SPUDORATAMENTE, PERCHé L’OBIETTIVO DEL FONDO MONETARIO PUò ESSERE SOLTANTO LA GUERRA MONDIALE! [ Obama, da messia a spia ] 17:04 12.01.2016 (What they say about USA. I giornalisti negli Stati Uniti si lamentano per il livello di repressione a cui sono stati sottoposti dall’amministrazione di Obama negli ultimi anni: CHI PRENDE IL CONTROLLO DELLA BANCA MONDIALE? IO, PROPRIO IO, UNIUS REI OVVIAMENTE! IO HO IL VOTO DI POVERTà, NON SO CHE FARMENE DEI SOLDI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1876616/obama-giornalisti-persecuzioni.html#ixzz3x358oIFj
“TUTTI PER UNO E UNO PER TUTTI”, è UN CODICE DI ONORE DEI CAVALIERI CRISTIANI, CHE DEI FARABUTTI MASSONI, TRADITORI E COMPLICI DI TORRE DI BABILONIA OCCHIO PIRAMIDE, DI LUCIFERO ROTHSCHILD ENTITà DEMONIACA: REGIME BILDENBERG? LORO NON HANNO, NESSUN DIRITTO DI APPELLARE PER LORO! IO LO GIURO: “QUESTA PROFANAZIONE CONTRO LA MIA REGALITà? IO, IL RE DI ISRAELE? IO VE LA FARò PAGARE! ” L’Estonia vuole ottenere la dislocazione permanente delle forze NATO nel paese, 12.01.2016, Ne ha parlato il Primo Ministro estone Taavi Roivas in un suo articolo dedicato agli obiettivi del governo nel 2016. L’articolo è stato pubblicato sull’influente Postimees. “Considero molto importante per il summit estivo della NATO (che si terrà a Varsavia l’8 e il 9 luglio) prendere una decisione sulla presenza permanente degli Alleati in Estonia e nei paesi vicini. Questo potrebbe essere un chiaro segnale che con i paesi della NATO non bisogna litigare, in quanto noi seguiamo il principio “uno per tutti, tutti per uno”, ha scritto Roivas nel suo articolo. Alla fine dello scorso anno in Estonia è arrivato dagli Stati Uniti il primo convoglio di mezzi militari pesanti. Sono state consegnate 40 unità tecniche, compresi 4 carri armati M1A2 Abrams, 10 veicoli corazzati Bradley e 3 semimoventi d’artiglieria Paladin e due veicoli per usi speciali: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1875802/estonia-nato-dislocazione-permanente.html#ixzz3x36UwSnd
MERKEL ASSASSINA DI MARTIRI CRISTIANI: IN TUTTO IL MONDO! ANTICRISTO GENDER DARWIN OBAMA IMAM DI SATANA CIA NATO! E TUTTI COLORO CHE: NON CONDANNANO LA SHARIA? VEDRANNO DIVAMPARE IL TERRORISMO ISLAMICO SOTTO CASA LORO! 12.01.2016 ( PERCHé LA SHARIA è UN IMPERIALISMO DEMONIACO, PER LA CONQUISTA SAUDITA DEL MONDO, ED è PROPRIO QUESTO: IL VERO MOTIVO PER CUI TANTI ISRAELIANI SONO MORTI, IN QUESTI 66 ANNI, PERCHé NON ESISTE UN PROBLEMA PALESTINESE, INFATTI, I PALESTINESI NON ESISTONO, SE, è VERO CHE ESISTE LA UMMAH! QUINDI LA UMMAH NEGA LA ESISTENZA DEL GENERE UMANO! ) L’ordigno sarebbe stato innescato da un attentatore suicida. Una potente esplosione ha scosso la piazza centrale di Istanbul, causando un numero imprecisato di feriti, come riporta la tv turca NTV: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1871705/turchia-terrorismo-bomba.html#ixzz3x38CdoPO
DARWIN HA IL CULO GENDER! SALMAN SAUDI SHARIA TACFIRO SUDAIRIO: DI UN TAGLIAGOLE BLASFEMO PAGANO APOSTATA IDOLATRA.. il NWO è stato fondato su di te, sui sodomiti e sui satanisti massoni! ORA DIMMI TU, COME PUò RIMANERE IN PIEDI UNA FECCIA COSA DI QUESTO TIPO? “CAPUT ISRAELE PER LA TERZA VOLTA!” lo ha detto Rothschild il fariseo, ed io lo ho sentito, mente lui lo diceva!
my holy JHWH ] li senti? soffrono come bestie, tutte le bestie di satana, ma, nessuno di loro ha il coraggio di farsi vedere, come sono tutti nascosti dietro i loro computer, sono tutti gli assassini! NON NE AVERE PIETà!
AMEN ] CIA FED OWL BAAL PHARISEES CANNIBAL TALMUD AGENDA 666 NWO ENTITà, BABYLON TOWER SPA FMI BCE, NATO ARAB LEAGUE ONE ONLY ABOMINAZIONE OF ANTICHRIST SODOMA BLASFEMIA APOSTASIA TAKFIRI SUDAIRI SAUDITI TURCHI OTTOMANI MASSONI BILDENBERG FECCIA GENDER DARWIN PEDOFILIA POLIGAMIA ZAPATERO SESSO CON I CANI PORNO DOPPIA FICA JABULLON ALLAH SHARIA [ olo: AMEN ] Illuminati Arab SHARIA conspiracy LEAGUE ENLIGHTENED NWO? WILL KILL ISRAEL!
DARWIN GENDER IS TALMUD JABULLON FREEMASONRY SPA FED NWO: THE BEST OF SATANA ALLAH KORAN [ ISRAEL VEDI CHE, UK SEGRET SERVICES HA INTERCETTATO LA MIA PRIMA CONNESSIONE CHIAVETTA E MI HA BLOCCATO! ] QUESTA è LA MIA SECONDA CONNESSIONE [SALMAN SHARIA SAUDI ARABIA TAKFIRO SUDAIRIO ] è vero che, io non ho Dio in tasca, ma, per quello che so io? lui di massacri su larga scala? ne ha già fatti parecchi!
ALLAH king ABD serpente pene PEDO POLIGAMO APOSTATA IDOLATRA SATANISTA DELLA CIA? è SEMPRE UN TAKFIRO Allah sharia.. datagate UK GEZABELE SECOND enter in my ADSL
ROTHSCHILD TU SEI IL PIù GRANDE SATANISTA ED ASSASSINO DELLA STORIA! PER COLPA TUA ABBIAMO AVUTO MILIONI DI SUICIDI DA USUROCRAZIA
mafia SPA BANCHE CENTRALI? è regime bildenberg massone, la più grande mafia occulta legalizzata della storia del genere umano!
Abd Allāh takfiro Saʿūd sharia hitler SAUDI ARABIA isis daesh is CIA NWO
Califfato Islamico ISIS LEGA takfiri galassia jihadista? è un terrorista erdogan hitler sharia, new ottomano impero!
============================
questo si che è un evento culturale importante: degno di ANSA GENDER ideologia: per la ideologia religione evoluzione darwin sodoma: regime bildenberg, un rito liturgico fondamentale ed essenziale: per celebrare: il NUOVO ORDINE MONDIALE: new age SPA FED BCE: il Grande FRATELLO BUSH, ma, io ricordo che, una volta in mezzo ai cadaveri, si pregava, oggi, Satana si accontenta di altro, si fa letteratura pornogratica, perché, il nostro Stato? è un lenone! Lady Gaga nuda con boyfriend Taylor Kinney dopo aver fatto sesso, Il selfie shock: “Facciamo sesso per la pace, contro la violenza e il terrorismo”
http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2016/01/12/lady-gaga-nuda-con-boyfirend-taylor-kinney-dopo-aver-fatto-sesso_c1f44a42-bee3-4793-b8ea-585b270c9fdc.html COSA è TUTTA QUESTA CASCIARA di cagnara? Vi sembra questa una notizia di ANSA? Starebbe a suo agio, su un giornale specializzato per questo genere di cose: per ADULTI, non su un pubblico servizio sovvenzionato da contribuenti! VOI AVETE PERSO IL SENSO DELLA MISURA! MA, VOI PENSATE A COME, noi POSSIAMO DARE SCANDOLO AD UN PEDOFILO POLIGAMO DI ISLAMICO ORGIA DOMESTICA? IN QUESTO MODO? VOI MI FATE SALTARE LA FRATELLANZA UNIVERSALE! voi RENDETE IMPOSSIBILE IL DIALOGO TRA ORIENTE ED OCCIDENTE E ALTRO CHE AMORE: “VOI REALIZZATE PROPRIO LA GUERRA MONDIALE!”
islam sharia? è soltanto un genocidio ONU
===============
Obama, ‘l’America è ancora il Paese più forte al mondo’ OK! MA DA QUALE PUNTO DI VISTA? 1. A FILMINI PORNOGRAFICI? è CERTAMENTE IL PIù FORTE! 2. A LEGIONI DI DEMONI E SATANISTI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE? 3, AD ALLEATI NAZISTI PRAVY SECTOR E ISLAMICI TERRORISTI SHARIA? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! 4. A STRAGI PER FUTILI MOTIVI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE, 5. AD ABORTI E DIVORZI? è SICURAMENTE IL PIù FORTE! E L’ELENCO VERGOGNOSO? POTREBBE CONTINUARe Ancora a LUNGO! ma, se ci pensi? ha una buona protezione aerea, ma, nessuna nazione è così vulnerabile, per un corpo di marina da sbarco, che è la NAzione più facile da conquistare ed invadere!
Colonia, 653 SONO le denunce per aggressione SESSUALE: IN UNA SOLA NOTTE! PRATICAMENTE, SI SONO PALPEGGIATE TUTTE LE TEDESCHE I MAOMETTANI SHARIA, POCO CI MANCAVA CHE DI LI PASSAVA ANCHE LA MERKEL!
EIH MERKEL SPA BANCHE CENTRALI BILDENBERG, LA PROSSIMA VOLTA CHE TU VAI A TROVARE ERDOGAN SHARIA ISIS PETROLIUM? FATTI LA CINTURA DI CASTITà IN ACCIAIO INOX!
===================
OVVIAMENTE A MERKEL HOLLANDE, LE CONDOGLIANZE SONO DOVUTE, IN CASO DI TRAGICA FATALITà, MA QUESTO DISASTRO DI TERRORISMO EUROPEO è TUTTO IL SATANISMO SHARIA, CHE TU E IL TUO OBAMA GENDER, VOI AVETE PORTATO IN SIRIA TRA I MARTIRI CRISTIANI: PER LA LORO DISTRUZIONE! VOI SIETE I RESPONSABILI DI TUTTO IL TERRORISMO ISLAMICO NEL MONDO, E QUESTA TRAGEDIA SADDAM, ASSAD E GHEDDAFI, TUTTO ERA STATO PREVISTO, da loro, IN TEMPI NON SOSPETTI! E QUESTA STORIA TURCA E SAUDITA NATO SHARIA, PER VOI? SIAMO SOLTANTO ALL’INIZIO, MA PER VOI POTRà FINIRE SOLTANTO IN TRAGEDIA! Kamikaze tra i turisti a Istanbul, Almeno 10 morti. Otto vittime sono tedesche.
LAGARDE in Ucraina? lei vi è andata insieme a MADRE TERESA DI CALCUTTA, e poi, per un fatale errore fortuito, al suo finco ha trovato la CIA i cecchini GOLPE a Maidan: e nessuno di loro è stato arrestato: perché avevano la immunità diplomatica!
BOKO HARAM, AL-NURSA, QATAR, BAHRAIN, SAUDI ERDOGAN ISIS, ECC..? IS ONE ONLY SHARIA UMMAH LEAGUE ONU
BUSH Clinton sauditi, turchi, FED SPA FMI, CIA NATO, SPA FARISEI, SISTEMA MASSONICO? è soltanto una questione di penne dell’unico Baal OWL!
l’apparato militare industriale USA, senza un nemico? fallisce! ECCO PERCHé LORO SONO 50 ANNI CHE NON DORMONO LA NOTTE PER INVENTARE DEI NEMICI! … è in questo modo, che hanno convinto i sauditi a creare al-Qaeda! e poi, è tutta una storia di delitti.. questa è una storia infinita infernale!
===================
ORMAI è LA CATASTROFE! A COSA SERVONO 250 MILIONI DI MIGRANTI ENTRO IL 2060. Ci sono 24 milioni di disoccupati in Europa e 14 milioni di inattivi in Italia: servono davvero i migranti per pagare le pensioni?. Ecco le ragioni più plausibili dietro a un progetto scellerato: http://www.byoblu.com/post/notiziedalweb/a-cosa-servono-250-milioni-di-migranti
==================
AFFERMATIVO! DIO NON VUOLE EMARGINARE NESSUNO, E LUI PARLA CONTINUAMENTE AL CUORE DI TUTTI I PECCATORI, E NOI SIAMO TUTTI PECCATORI! SOLTANTO CHE GUARDIAMO CON COMPASSIONE AI NOSTRI PECCATI, E CON DUREZZA AI PECCATI DEGLI ALTRI! Quello che è il delitto sociale e politico, per eccellenza, è un pensiero ideologico massimalista, e la pretesa dello Stato Massone Islamico Darwin GENDER: di parlare con categorie morali! “Corrotti perdono pudore e dignità, provino vergogna” Esce libro. “Mai emarginare i gay, ogni creatura è amata da Dio”
===================
ma io non ho mai parlato di declino USA SpA Banche Centrali FED, infatti la vostra pirati bullismo predazione? è soltanto il declino di tutto il GENERE UMANO! SOLTANTO DIO VI PUò STERMINARE A TUTTI VOI, E NOI DEL REGNO DI DIO? CI STIAMO LAVORANDO! Obama: ‘Chi parla di declino America vende fantasia’
===================
CIOè VOI MI DITE CHE AVETE FATTO MORIRE QUESTA RAGAZZA MENTRE LEI STAVA COMPIENDO UN PECCATO MORTALE? QUESTO SI CHE è TERRORISMO SESSUALE! DI QUESTO PASSO VOI STATE MANDANDO IN FUMO 50 ANNI DI PORNOCRAZIA! Ventenne muore durante un aborto al Cardarelli di Napoli
==============
MARIO MONTI BILDENBERG E LA POLITICA DELLO SCHIAVO: FELICE TASSATO: LA PRIMA SUPERCAZZOLA DEL 2016 [Video] COME SI DEVE ANESTETIZZARE UN PAESE NAZIONE, E PER CONVINCERLO A PAGARE IL PROPRIO DENARO AD INTERESSE! LA FILOSOFIA DELLA SCHIAVO FELICE E TRUFFATO! NULLA OTTERREMO DI MENO DELLA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA, FINO ALLA FINE DEL MONDo! La prima supercazzola del 2016 di Mario Monti, ospite di Giovanni Floris. La spending review? “Un concetto dinamico evolutivo in qualche misura evanescente”. http://www.byoblu.com/post/video-dal-web/mario-monti-la-prima-supercazzola-del-2016

tutti i nuovi diritti umani ONU sharia di Obama Gender! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. DRINK YOUR POISON MABE BY, YOURSELF, BURN: ROTHSCHILD, 666 BUSH 322 KERRY! BURN, IN JESUS’S NAME!
e perché Rothschild ha rubato la sovranità monetaria, attraverso le lobby massoniche, che, gli Stati sono stati castrati, in questo ambito, la LEGA ARABA, ONU OCI SHARIA culto, HA POTUTO APRIRE tutto lo inferno dei suoi orrori! C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. DRINK YOUR POISON MABE BY, YOURSELF, BURN: ROTHSCHILD, 666 BUSH 322 KERRY! BURN, IN JESUS’S NAME!

drammatico appello ai BOIA SHARIA Abd Allah dell’Arabia Saudita Benjamin Netanyahu Abd al-Fattah Khalil al-Sisi Abd Allah II di Giordania IN RELAZIONE A CHE COSA VOI PENSATE DI TROVARE MISERICORDIA? LA VOSTRA ORA VIENE VELOCE! ] 26/01/2011
“Traffico di esseri umani Business da 32 miliardi”
Ancora tensioni sul Sinai “Si muova la comunità internazionale”
Sinai ancora violenze Ucciso giovane eritreo
Nel Sinai sparatoria tra predoni e polizia
Sinai le voci dall’orrore
. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. DRINK YOUR POISON MABE BY YOURSELF BURN ROTHSCHILD 666 BUSH 322 KERRY! BURN IN JESUS’S NAME!
drammatico appello ai BOIA SHARIA Abd Allah dell’Arabia Saudita Benjamin Netanyahu Abd alFattah Khalil alSisi Abd Allah II di Giordania IN RELAZIONE A CHE COSA VOI PENSATE DI TROVARE MISERICORDIA? ] In catene nel deserto l’odissea libica dei 255 eritrei. Paolo Lambruschi. 25 novembre 2010. Prigionieri nel Sinai in catene come schiavi ostaggio dei trafficanti egiziani. Così è finita una parte consistente ben 80 dei 255 eritrei che nel luglio scorso avevano rischiato di morire nella famigerata prigione libica di Al Braq in pieno Sahara dopo essere stati respinti in mare dall’Italia e poi liberati grazie alla pressione delle organizzazioni umanitarie sul nostro governo. Un mese fa alcuni di loro sono fuggiti dalle sabbie libiche alla volta di Israele su una delle nuove rotte della disperazione verso l’Europa che ora incrociano il Medio Oriente e la Turchia a rischiare di morire in un altro deserto. L’allarme è stato lanciato ieri esattamente come l’estate scorsa dal blog dell’agenzia di cooperazione allo sviluppo Habeshia. Secondo la quale ci sono 600 persone in condizioni disperate da oltre un mese nel deserto al confine tra Egitto e Israele prigioniere del racket. Oltre agli 80 eritrei fuggiti da Tripoli somali e sudanesi. Tra questi vi sono anche donne segnala il blog curato da Roma dal sacerdote cattolico eritreo Mosè Zerai. Ciascuno ha versato al racket 2.000 dollari. Ma i trafficanti ne pretendono altri 8.000. “Gli eritrei racconta don Mosè mi hanno raccontato di aver lasciato Tripoli per raggiungere Israele dall’Egitto. Ma nel corso del viaggio i trafficanti hanno tradito gli accordi e il prezzo è aumentato. Così li hanno sequestrati”. Sulla loro drammatica condizione sappiamo solo quanto hanno raccontato al prete. “Dicono di trovarsi nel Sinai segregati dai beduini nelle case nel deserto ma non sanno dire dove perché sono stati incappucciati durante gli spostamenti. Da un mese sono legati con le catene ai piedi come si faceva nel commercio degli schiavi continuamente minacciati e da 20 giorni non toccano acqua per lavarsi. Vi sono anche donne debilitate dalla mancanza di cibo e dalla scarsa igiene”.
Non sono i primi a subire questa sorte. Questa forma di sequestro che sfrutta la disperazione dei profughi è redditizia. Già un anno fa l’agenzia Fortress Europe segnalava questa nuova rotta che parte dal Cairo verso la frontiera israeliana nel Sinai e dalla quale passano mille persone al mese quasi tutti eritrei ed etiopi. Nei casi peggiori i passeggeri dopo aver pagato sono abbandonati lungo il confine.
“Purtroppo aggiunge don Mosè questa situazione è anche frutto della chiusura delle frontiere dell’Europa. i richiedenti asilo provenienti dal Corno D’Africa non hanno alternative e si affidano ai sensali di carne umana”. Ieri il senatore Pietro Marcenaro presidente della Commissione straordinaria per i Diritti Umani ha presentato un’interrogazione urgente al ministro degli Esteri in cui si chiede di verificare la situazione degli 80 eritrei trattenuti in Egitto e di muovere tutti i passi necessari nei confronti del governo del Cairo per salvarli. Ma torniamo in Libia dove a luglio esplodeva il caso di 205 uomini e 50 donne fuggiti dall’Eritrea. Nel 2009 e nel 2010 avevano tentato di passare per l’antica rotta del Mediterraneo ed erano stati respinti in mare e poi arrestati. Ai primi di giugno ad esempio una ventina di eritrei venne intercettata e respinta su un barcone diretto in Italia in circostanze mai chiarite. Videro un’imbarcazione con bandiera italiana e si avvicinarono ma a bordo c’erano militari libici che li riportarono indietro. Il ritorno fu drammatico. “Una persona è annegata in mare altri tre che conoscevano l’arabo sono stati malmenati perché si sono ribellati. Da quasi sei mesi nessuno ha più notizie di loro. Una donna e il suo bambino di otto mesi sono stati incarcerati al buio per ore senza ricevere cibo né acqua.”. A fine giugno dopo una rivolta nel centro di detenzione libico di Misurata i maschi vennero trasferiti nel durissimo carcere di Al Braq a Sebha a sud nel deserto. Le donne rimasero a Misurata e furono sottoposte a violenze e atti degradanti. Ma ai primi di luglio qualcuno riuscì ad avvisare don Zerai che rilanciò la notizia su Habeshia. Allora i 255 vennero rilasciati approfittando della nuova legge varata da Tripoli contro l’immigrazione clandestina che prevedeva una sanatoria con un permesso provvisorio di tre mesi e il divieto di lasciare la città. Ora però i permessi sono scaduti e siamo da capo. “Chi non è fuggito è intrappolato nelle città libiche chiarisce il sacerdote senza diritti. In tutto in Libia vi sono un migliaio di eritrei tutti a luglio hanno beneficiato della sanatoria. Chi ha potuto si è spostato verso Tripoli o Bengasi e lavora in nero. Per rinnovare il permesso devono però presentarsi con il passaporto eritreo e un contratto di lavoro. Altrimenti devono rivolgersi alle autorità diplomatiche del loro Paese. Naturalmente non possono farlo in quanto rifugiati”. Chi va in ambasciata rischia infatti la deportazione o vendette contro i congiunti rimasti nel Corno d’Africa. Ma se non rinnovano il permesso si spalancano le porte delle carceri. “Ho appena ricevuto racconta il prete chiamate che riferiscono di retate della polizia casa per casa. E tornare in quelle prigioni è terribile vivono ammassati e senza potersi lavare sono maltrattati. Molte donne sono state violentate e messe incinta dalle guardie carcerarie”. Chi può fugge allora dall’inferno come gli 80 ora però imprigionati nel Sinai. Stando alla convenzione sui diritti umani queste persone non sono criminali ma avrebbero diritto a chiedere asilo e ad essere protette dai governi della civilissima Europa. Libia orrore nel Sinai uccisi altri tre eritrei. Paolo Lambruschi. 1 dicembre 2010. Sei morti ammazzati in 48 ore. Cadono come mosche al ritmo di tre vite umane al giorno gli 80 eritrei fuggiti dalla Libia nel tentativo di raggiungere l’Europa attraverso Israele e caduti da oltre un mese nelle mani di una banda di spietati trafficanti di esseri umani nel Sinai. L’allarme è stato rilanciato sul blog dell’agenzia di cooperazione Habeshia dal sacerdote eritreo cattolico della diocesi dell’Asmara Mosè Zerai che vive a Roma e che dalla capitale dallo scorso 24 novembre è in contatto telefonico con questi sventurati in trappola. Ai quali i carcerieri lasciano usare il cellulare per implorare il pagamento del riscatto di 8mila dollari. Al confine tra Egitto e Israele si sta consumando l’ennesima tragedia dell’immigrazione nell’indifferenza dei governi e nel silenzio dei media. Ieri altri tre eritrei sono stati massacrati a bastonate dai banditi che tengono in ostaggio i profughi in una località indefinibile. Si tratta di persone che una volta giunte sul suolo europeo avrebbero diritto di chiedere asilo. Nel deserto la loro vita vale poche migliaia di dollari. L’odissea è iniziata più di un mese fa quando i passatori avevano promesso di trasportare i fuggitivi oltre la frontiera con lo stato ebraico in cambio del pagamento di duemila dollari. Ma li hanno ingannati fermando il camion dei profughi in mezzo al deserto e chiedendo 8mila dollari a testa per lasciare gli ostaggi in vita. Da lunedì è cominciata la mattanza. L’altro ieri tre persone erano state torturate e uccise a sangue freddo con la pistola perché non era stato pagato il riscatto ieri un tentativo disperato di fuga di una dozzina di profughi è stato fermato e represso con violenza bestiale lasciando sul terreno altri tre cadaveri. Dalle informazioni in possesso del prete eritreo risulta che gli ostaggi sono quasi tutti sotto i trent’anni. Nel gruppo vi sono anche alcune donne. Sono tenuti prigionieri in condizioni inumane in catene maltrattati con vitto scarso e senza potersi lavare. In tutto nell’area vi sarebbero 600 ostaggi provenienti da Corno d’Africa e Sudan. “Ho parlato con alcuni ostaggi eritrei ieri mattina racconta don Zerai mi hanno detto che i rapitori sono armati fino ai denti e determinati. Stanno perdendo le speranze di restare vivi non c’è più tempo. Dove sono? Non riescono a identificare la località sono stati incappucciati durante il trasbordo. Mi hanno riferito di vedere dalla prigionia una scuola e una moschea. Può agire solo il governo egiziano. Ma serve un intervento urgente dei governi europei sul Cairo per salvare i 74 superstiti o moriranno nell’indifferenza delle istituzioni nazionali e internazionali”. Non si escludono connivenze dell’organizzazione di trafficanti con la polizia. Lunedì don Zerai è stato ascoltato a Bruxelles in un’audizione al Parlamento europeo senza però ottenere molto. Ma qualcosa si muove. L’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati ha segnalato il caso alle autorità egiziane. Ieri le senatrici del Partito Democratico Emanuela Baio e Mariapia Garavaglia componenti della commissione diritti umani di palazzo Madama hanno lanciato un appello “Salviamo la vita degli eritrei che muoiono nel deserto del Sinai una parte di loro risulta essere stata respinta dalla Libia”. “Risulta che al confine tra Egitto ed Israele si legge in una nota delle due senatrici nel deserto del Sinai luogo simbolo per la cristianità dove sono state consegnate a Mosè le tavole dei 10 Comandamenti si consumino ogni giorno efferati delitti impuniti. E sembra che queste violenze lascino diversi Stati e il nostro governo completamente disinteressati”. Le parlamentari hanno firmato l’interrogazione presentata la scorsa settimana dal Presidente della commissione Diritti umani del Senato Pietro Marcenaro e hanno chiesto al ministro degli Esteri Frattini di riferire in Senato. “Chiediamo di sapere cosa stia facendo il Governo italiano verso quello egiziano per liberare i profughi e cosa stia facendo verso la grande Repubblica Araba di Libia popolare e socialista per difendere il diritto alla protezione umanitaria. Un paese con il quale abbiamo siglato poco tempo fa un accordo costato non poco alle casse dello Stato”.
. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. DRINK YOUR POISON MABE BY YOURSELF BURN ROTHSCHILD 666 BUSH 322 KERRY! BURN IN JESUS’S NAME!
drammatico appello ai BOIA SHARIA Abd Allah dell’Arabia Saudita Benjamin Netanyahu Abd alFattah Khalil alSisi Abd Allah II di Giordania IN RELAZIONE A CHE COSA VOI PENSATE DI TROVARE MISERICORDIA? ] Sinai le voci dall’orrore. Paolo Lambruschi. 1 gennaio 2011. voce dall’inferno del Sinai arriva flebile ma chiara. Don Mosè Zerai il sacerdote eritreo che dal 23 novembre scorso ha denunciato il sequestro di un gruppo di 80 eritrei provenienti dalla Libia e diretto in Israele ha appena chiamato gli ostaggi cui i rapitori i beduini Rashaida hanno lasciato il cellulare per sollecitare il pagamento del riscatto di ottomila dollari. L’orrore e la crudeltà si mescolano a due buone notizie. Altre 15 persone riscattate verranno liberate oggi. E i primi quattro ostaggi rilasciati due settimane fa sono stati rintracciati in Israele dall’ong nordamericana Phr in un centro di detenzione. Mentre la conversazione tra il prete e un giovane ostaggio si svolge in tigrino registrata da Tv2000 e da RadioInBlu sullo sfondo si sentono rumori di bastonate e lamenti. Donne e uomini sono trattati da mesi come bestie dai moderni mercanti di schiavi. Otto sono stati uccisi solo in questo gruppo la cui sorte è stata intercettata. Torture e abusi sono pratica quotidiana e non solo per sollecitare il pagamento del riscatto. I predoni si accaniscono contro gli eritrei per vendicare un tentativo di ribellione sedato nel sangue e costato la vita a un carceriere. E per l’antico odio dei nomadi islamici dell’Africa del nordest verso i tigrini stanziali e cristiani. “All’altro capo spiega don Mosè visibilmente provato quando si conclude la concitata conversazione c’era un ragazzo. Li stavano picchiando mentre parlavamo mi implorava di sbrigarsi a pagare il riscatto. Sanno che altrimenti vanno incontro alla morte”. Il resoconto dell’ostaggio conferma la presenza nel lager di tre donne incinte una vicina al parto. “Anche per questo aggiunge il prete continuano a ripetermi di fare presto. Rischia di più chi non ha parenti che inviano soldi. Vengono picchiati per obbligarli a trovare il denaro o accettare l’espianto dei reni come forma di pagamento. Temo li vendano ad altri gruppi”. La conversazione riprende. Al cellulare altre persone raccontano con il terribile sottofondo delle bastonate di essere rinchiusi dentro un container mani e piedi incatenati. Stanno vegliando pietosamente un compagno malridotto da giorni in lotta per sopravvivere. “Sono rimasti in 60 circa traduce don Zerai i sequestratori hanno separato chi può pagare da chi non ha i mezzi. Oggi liberano altre 15 persone i cui parenti hanno versato la somma richiesta”.
Ma l’odissea non termina con la scarcerazione. Scortati da aguzzini ben armati in marcia scalzi e malconci verso il confine i profughi rischiano di venire arrestati dalla polizia egiziana la quale prima di Natale ha catturato 27 ostaggi in maggioranza eritrei poi etiopi e sudanesi e li ha riconsegnati alle ambasciate dei paesi di provenienza. La consegna alle sedi diplomatiche palese violazione della convenzione Onu sui rifugiati ratificata dal Cairo nel 1981 suona come una condanna a morte per chi in fuga dalle persecuzioni è migrato illegalmente. Nonostante l’imbarazzante silenzio sulla vicenda il governo egiziano almeno un passo avanti l’ha compiuto vietando alle guardie di frontiera di sparare sui profughi diretti al confine. In Israele intanto l’ong di medici Phr ha trovato in due centri per migranti quattro ostaggi del gruppo proveniente dalla Libia scarcerati due settimane fa. Uno di loro Haile è stato nelle mani dei Rashaida del Sinai del Nord 60 giorni. Aveva pagato ai beduini libici 2000 dollari ma l’hanno venduto.
“Eravamo in cinque è la sua testimonianza i predoni ci hanno chiesto 5000 dollari. Ho pagato sono stato l’unico. Non so dove si trovi la mia prigione né che fine hanno fatto le 40 persone rinchiuse con me nel container”. Don Zerai lancia l’ultimo appello del 2010 all’Unione europea all’Italia e ai paesi della regione del Sinai per salvare i profughi eritrei in ostaggio e stroncare il traffico. “La comunità internazionale deve prendere in mano la situazione. Si faccia fronte comune tra Egitto Israele e Autorità palestinesi non è possibile che continuino questi traffici. L’Ue dichiari al Cairo che può accogliere gli ostaggi ha già dato segnali di disponibilità. Chi può intervenga subito”. Eritrei “I predoni stanno separando gli ostaggi” Paolo Lambruschi. 30 dicembre 2010. Nei container sepolti sottoterra nel Sinai è iniziata la separazione tra chi è in grado di pagare il riscatto e chi non potrà farlo. Un preludio di nuovi orrori. Le ultime drammatiche cronache dall’inferno del Sinai procurano angoscia. Le riferisce don Mosè Zerai che dal 23 novembre scorso è in contatto telefonico con gli eritrei caduti nelle mani dei rapitori. “Ieri gli ostaggi afferma il sacerdote eritreo presidente dell’agenzia di cooperazione allo sviluppo Habeshia mi hanno riferito che per la prima volta sono stati separati Il gruppo di donne anche le tre in stato di gravidanza che non possono pagare gli ottomila dollari richiesti dai banditi è stato spostato ieri mattina. Il loro timore è che ora vengano vendute ad un altro gruppo di trafficanti. Oppure nella peggiore delle ipotesi che siano sottoposte all’espianto degli organi”. Forse sono stati gli arresti della polizia egiziana compiuti ai danni degli ostaggi nei giorni scorsi a suggerire ai moderni mercanti di schiavi di accelerare i tempi. Nell’area operano almeno 20 gruppi di predoni collegati tra loro che hanno rapito negli ultimi tre mesi 300 eritrei tutti diretti verso il confine israeliano sulla nuova rotta del Sinai presidiata da sempre dai Rashaida i beduini dell’Africa nordorientale. Almeno 80 eritrei sono fuggiti dalla Libia dopo aver tentato invano di raggiungere via mare le coste italiane mentre il resto è in fuga dal Corno d’Africa. Stando alle testimonianze telefoniche dei detenuti confermate dalla ong sanitaria americana Phr che ha documentato le torture subite dai superstiti giunti in Israele in questi mesi agli eritrei è toccato il trattamento peggiore per rappresaglia. Un gruppo di fuggiaschi tigrini poi catturato avrebbe infatti ucciso un carceriere. Le donne sono state ripetutamente abusate tutti sono stati incatenati picchiati e sottoposti a torture e violenze disumane compresa la marchiatura a fuoco. Otto prigionieri sono stati uccisi e ad almeno quattro sembra sia stato prelevato un rene come pagamento del riscatto. Il cibo è scarso una pagnotta ogni tre giorni e acqua salata. Solo chi ha già pagato rate della somma richiesta con modalità ormai codificate via Western union a emissari segnalati dalle bande è trattato meglio. Stando alle dichiarazioni delle forze di sicurezza egiziane che l’altro ieri hanno per la prima volta ammesso la presenza degli ostaggi sarebbero detenuti nel deserto anche altri 900 africani etiopi somali e sudanesi che avrebbero pagato la somma richiesta per la liberazione e starebbero per varcare il confine con Israele. La telefonata effettuata ieri dal prete ha aggiunto un tassello alle notizie sugli arresti della polizia egiziana di 27 ostaggi liberati. Tra questi non vi sarebbero i 20 eritrei provenienti dalla Libia rilasciati prima di Natale. Ieri alcuni hanno infatti telefonato agli ormai ex compagni di sventura confermando l’arrivo sul suolo ebraico. Hanno detto di aver fornito le proprie generalità alle autorità israeliane e di trovarsi in un centro di detenzione. Si attendono riscontri. Don Zerai intanto è tornato chiedere l’intervento dei governi della regione “ormai terra di nessuno dove regna l’anarchia dei trafficanti di esseri umani. Non si comprende il silenzio delle autorità egiziane israeliane e palestinesi. Si sta consumando un dramma alle porte delle loro nazioni e nessuno di loro prende a cuore questa emergenza umanitaria”. Il prete si domanda amaro che fine hanno fatto gli accordi internazionali per la lotta contro la tratta di esseri umani e il traffico d’organi. “Perché si sta perdendo del tempo? Spero che non sia una scelta politica di questi paesi che usano questa situazione drammatica come deterrente contro l’immigrazione. Molti di questi migranti sono profughi di guerra perseguitati gente che fugge dalla morte lenta causata da calamita naturali. Le persone disperate tentano il tutto per tutto anche affrontando la morte ma i paesi ricchi e “civili” non possono preoccuparsi solo di sigillare i propri confini”. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti. Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux. Croce sacra sii la mia Luce. N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux. Che il dragone non sia il mio duce. V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana. Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo. I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni. DRINK YOUR POISON MABE BY YOURSELF BURN ROTHSCHILD 666 BUSH 322 KERRY! BURN IN JESUS’S NAME!
drammatico appello ai BOIA SHARIA Abd Allah dell’Arabia Saudita Benjamin Netanyahu Abd alFattah Khalil alSisi Abd Allah II di Giordania IN RELAZIONE A CHE COSA VOI PENSATE DI TROVARE MISERICORDIA? ] Egitto ammette:
sono 300 gli ostaggi eritrei. Paolo Lambruschi. 29 dicembre 2010. Dopo 35 giorni crolla il muro di gomma eretto dalle autorità egiziane attorno al sequestro degli eritrei ed emergono nuove importanti prove sull’inferno del Sinai. La stessa polizia egiziana e fonti a Rafah vicine agli stessi trafficanti i clan beduini Rashaida hanno confermato all’Ansa e ad altre agenzie occidentali la presenza dei 300 ostaggi. Inoltre gli arresti effettuati nel deserto nei giorni scorsi dalle autorità egiziane riguardano ostaggi rilasciati prima di Natale dai rapitori dopo il pagamento del riscatto. Appurata anche l’enorme entità del traffico. Ma i banditi restano impuniti. Ieri è stato chiarito il numero delle persone catturate dalla polizia. Si tratta di 27 migranti africani fermati nel deserto in due riprese. Il primo gruppo composto da otto eritrei e sette etiopi è stato arrestato tre giorni fa mentre il secondo di sette eritrei tre sudanesi e due etiopi è stato fermato lunedì alla frontiera con Israele. Confermato che i 300 eritrei sono ancora in mano ai banditi. Circa 80 provengono dalla Libia dove alcuni erano stati respinti nel Mediterraneo dalle nostre motovedette. Gli altri arrivano dall’Eritrea attraverso il Sudan. Sono stati tutti venduti da una banda di trafficanti senza scrupoli all’altra come abbiamo appreso in questo mese ascoltando le testimonianze di ostaggi rilasciati dei parenti e della suora comboniana Azezet Kidane che ha curato i superstiti giunti in Israele. I predoni hanno inoltre imprigionato 900 migranti di altre nazionalità sudanesi etiopi somali i quali hanno pagato le somme richieste e aspettano di poter tentare l’ingresso in Israele. In tutto sono coinvolte 1200 persone è la conferma che nel Sinai è in corso da tempo un giro d’affari criminale di svariati milioni di dollari sulla pelle dei disperati del pianeta. Durante la detenzione in baracche e container interrati hanno tutti subito torture e violenze le donne sono state abusate. Un trattamento disumano condito da minacce di morte e di espianto di reni. Per contattare l’esterno e raccontare l’orrore ai rapiti è stato lasciato il telefono cellulare per accelerare i pagamenti del riscatto via Western Union a emissari della banda al Cairo e a Gerusalemme. Ad eritrei ed etiopi è toccato il trattamento peggiore come confermano le testimonianze raccolte ieri come vendetta per l’uccisione di un carceriere durante un tentativo di fuga di 25 di loro conclusosi tragicamente con l’assassinio di sei eritrei. Ribadito infine che almeno otto ostaggi sarebbero stati uccisi dai trafficanti una decina di uomini bene armati che cambia spesso i luoghi di detenzione. La polizia egiziana continua comunque a non intervenire per catturare i mercanti di schiavi anzi. L’ultima volta che intervenne ad agosto aprì il fuoco su un gruppo di eritrei imprigionati a Rafah e lasciò impuniti i carnefici. Stavolta ha ricevuto l’ordine di non sparare e limitarsi ad arrestare i migranti rilasciati per immigrazione clandestina. Alle vittime il governo del Cairo delle quali fino a ieri ha negato perfino la presenza nella zona al confine con Israele lascia la vita ma riserva una beffa atroce. I profughi arrestati vengono consegnati alle rispettive ambasciate dei paesi di provenienza per il rimpatrio immediato che può voler dire galera e morte. Le forze egiziane sostengono di non poter intervenire nel Sinai riparandosi dietro il Trattato di pace con Israele che impedisce di introdurre armi pesanti e blindati nella zona di frontiera. I Rashaida disporrebbero invece di armi sofisticate acquistate dai sudanesi come contropartita per il traffico di esseri umani. La notizia degli arresti ha intanto allarmato la diaspora eritrea nella quale proseguono le collette per pagare i riscatti che i predoni pretendono vengano rateizzati per non venire identificati. “Lunedì ho sentito mio fratello dal Sinai dichiara H. rifugiato eritreo che vive in Svizzera e non mi ha detto nulla. Ho sentito anche altri parenti noi continuiamo a pagare e a sperare”. Ieri il sacerdote eritreo Mosè Zerai ha contattato gli ostaggi. “Non sanno nulla mi chiedevano di fare presto a pagare per liberarli. Chiediamo al governo egiziano di consegnare i profughi nelle mani dell’Acnur e non alle ambasciate che li potrebbero rimpatriare. Ma questo potrà accadere solo se l’Europa dimostra fattivamente di essere disposta a dare asilo a queste persone. Mi preoccupa la sorte di chi non può pagare un gruppo di almeno 15 persone che comprende sei donne tre in stato di gravidanza “. L’odissea nel deserto insomma è tutt’altro che finita. Gli egiziani arrestano migranti. alla frontiera. Paura per gli eritrei [Paolo Lambruschi ] 28 dicembre 2010. Confermata la liberazione del gruppo di 20 ostaggi eritrei rilasciati prima di Natale dai rapitori i beduini del Sinai. Di loro però mancano ancora notizie certe l’unica cosa assodata è che non son o più nelle mani dei rapitori. Ma su dove siano finiti è ancora mistero. E ora si apre un altro preoccupante scenario. Sedici persone infatti sono state fermate dalle guardie di frontiera egiziane. Si tratta secondo le autorità del Cairo di 16 africani che stavano tentando di entrare in Israele. Di più le forze di sicurezza cairote non dicono. Si tratta del terzo episodio del genere in un mese mentre il governo continua a negare l’esistenza del traffico di esseri umani e la presenza degli ostaggi nell’area. Secondo l’agenzia Associated press 14 di loro sarebbero sudanesi e solo due un uomo e una donna sarebbero invece di nazionalità eritrea. Il gruppo sarebbe stato portato al confine dai beduini in cambio di denaro. La certezza però manca ancora e ciò unito al fatto che dei 20 eritrei è stata per ora persa ogni traccia non consente di escludere che per questi sfortunati profughi sia sia aperta una nuova cella dopo quelle dei beduini quelle delle carceri egiziane. Dalle prigioni nel deserto intanto ieri nessuna telefonata. Il giorno di Santo Stefano alcune donne rapite hanno contattato il sacerdote eritreo Mosè Zerai. Secondo la testimonianza il pagamento dei riscatti tuttora in corso ha placato la violenza dei trafficanti. In Israele intanto la questione dei rifugiati giunti dal Sinai sta diventando un caso politico. Mentre i principali quotidiani riprendono il rapporto dell’ong di medici Phr Nobel per la pace 1997 sulle torture subite dalle persone rapite nel deserto un migliaio di immigrati africani ha manifestato per le strade di Tel Aviv il 24 dicembre scorso contro la recente decisione del governo di Benjamin Netanyahu di istituire centri di detenzione per immigrati giunti Israele attraverso la frontiera con l’Egitto. Sulla questione degli ostaggi è intervenuto in questi giorni anche il gruppo umanitario Everyone che ricordando le minacce fatte dai mercanti di uomini ai detenuti ha puntato il dito contro l’Egitto. “Per coloro che non sono in grado di pagare il riscatto si legge in una nota si profila una fine orrenda. L’Egitto nonostante l’impegno delle istituzioni per combattere l’odioso fenomeno è tuttora il terzo Paese al mondo per traffico di reni umani con un giro d’affari da capogiro la copertura della mafia locale e agganci con la criminalità organizzata di altri Paesi. Al Cairo e in altre città esistono da anni cliniche clandestine attrezzate per rifornire questo mercato. Le donne possono finire nel racket della prostituzione un giro criminoso in cui diventeranno schiave e da cui non esiste via di fuga. Per bambini e giovanissimi si prospetta la possibilità di cadere nel mercato della pedofilia o del lavoro nero”. Fin dagli inizi della vicenda Everyone ha affermato che il traffico di esseri umani è gestito dai clan beduini del deserto egiziano con la complicità di Hamas. Anche don Zerai ha ribadito l’appello alla liberazione di tutti gli ostaggi nelle mani dei trafficanti “Non ci stanchiamo di fare appello a tutti istituzioni organizzazioni umanitarie persone di buona volontà a chiedere con forza che Egitto Israele e l’Autorità Palestinese facciano fronte comune per combattere questo odioso traffico. Chiediamo all’Unione Europea di assumersi le proprie responsabilità”