ONU UN spa 666

Perdonatemi se, io mi sono abbandonato a qualche eccesso verbale! 400 martiri cristiani innocenti, uccisi in odio alla fede, ogni giorno, in questi ultimi 30 anni? UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO DEL NWO SISTEMA MASSONICO ROTHSCHILD SPA BILDENBERG, certo, è proprio così! E SE, STATE PER DIVENTARE VOI, UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO? proprio VOI CHE AVETE RINUNCIATO ALLA VITA ETERNA, DI CUI I MARTIRI CISTIANI POSSEGONO LA CHIAVE, ed ora state per perdere anche la vita terrena! e perché, come, tu pensi che Dio possa essere il complice di tuoi delitti?
nefphlegm https://www.youtube.com/user/nefphlegm fa. +The Tomorrow I’m looking for the best counter argument believe me but for the most part all I get in response is,”If you’re not a criminal and you do what you’re supposed to do I don’t see anything wrong with having a chip for security reasons.” [ answer RFID chips human implant dangers https://youtu.be/35D8zdURIg0 ] +nefphlegm dubito che una icona di demone alieno come te, possa rispettare la Bibbia, in Apocalisse cap 13, e dubito che, lui possa conoscere, anche, i poteri soprannaturali, demoniaci, e occulti del Nuovo Ordine Mondiale, tutta religione: occhio piramide, di Lucifero, e Banche Centrali: il GRANDE FRAELLO, sistema massonico regime, mentre, tu porti un rfid, inconspevole, di quello che ti possono fare: e mentre la CIA fa i sacrifici umani sull’altare di Satana! + Nef phlegm, I doubt that, an icon of alien demon like you, can stick to the Bible, in Revelation chapter 13, and, I doubt that, that he can know, also, the supernatural powers, demonic, occult and the New World Order, the whole religion: eye pyramid, eye of Lucifer, and central banks: the BIG FRAELLO, Masonic system regime, while, you bring an rfid, unaware, of what they can do against to you , and while the CIA does human sacrifices on the altar of Satan!
shalom Yitzchak Kaduri, scritto anche Kadouri, Kadourie, Kedourie; “Yitzhak” Yitzhak, rinomato cabalista haredi, che dedicò la vita allo studio della Torah e alla preghiera a nome del popolo ebraico. Insegnò e praticò i kavanot del mistico Shalom Sharabi
OVVIAMENTE NESSUNO PENSA CHE CI SAREBBE DA FARE QUALCHE CONSIDERAZIONE VERSO ISLAM E VERSO SHARIA OVVIAMENTE ] [ ROMA, 11 GEN, L’Isis rivendica con un comunicato sui social netowork l’attacco al centro commerciale di Baghdad e un attentato suicida nella zona orientale della capitale irachena.
Almeno 18 morti e 50 feriti si contano in un centro commerciale nella parte est di Baghdad dove uomini armati hanno fatto irruzione e hanno preso in ostaggio passanti. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya citando fonti locali. Media iracheni riferiscono di un’esplosione e di sparatorie.
E’ di almeno 20 morti il bilancio di un attentato dinamitardo all’interno di un caffè a nord-est di Baghdad. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya che cita fonti locali secondo cui l’esplosione ha investito un caffè a Miqdadiya, nella regione nord-orientale di Diyala.
MERKEL dhimmi
200 DONNE SONO STATE ABUSATE IN UNA SOLA PIAZZA, IN UNA SOLA NOTTE, MA NON C’ERA nessun piano attacchi, FIGURATI SE SI ORGANIZZANO COSA POSSONO FARE! Colonia: polizia, nessun piano attacchi. Secondo indagini su notte di San Silvestro. Presentato rapporto
MERKEL dhimmi
SI MA COSA LA EUROPA è? IO VORREI CHE QUALCUNO ME LO DICESSE! AVETE LASCIATO STERMINARE I CRISTIANI IN TUTTO IL MONDO, PERCHé VOI POSSIATE MILLANTARE DI AVERE UN QUALCHE VALORE! Così il portavoce Margaritis Schinas, che rispondendo ad una domanda sul possibile impatto dei fatti di Colonia (alias: stupro di massa contro femmine dhimmi schiavi ) sulla politica Ue, cita il passaggio di un’intervista di Juncker: “L’immigrazione non ci deve portare a un cambiamento dei nostri valori. L’Europa vuole restare ciò che è”. SI MA COSA LA EUROPA è?
MERKEL dhimmi
STOP! I VERI CRISTIANI NON COMBATTONO GLI ISLAMICI SHARIA, PER FAR POSTO AI MASSONI GENDER DARWIN NWO SPA FED! SI SCENDE NELLE CATACOMBE E SI ASPETTA CHE L’IRA DI DIO SIA PASSATA SUI CADAVERI! MUOIA CHI DEVE MORIRE! c’è sempre qualcosa di inquitante, quando si legge un qualsiasi articolo circa, gli LGBT lobby, perché, sono le LOBBY di Sodoma e la loro teosofia satanica ideologia GENDER DARWIN, è il problema terribile, (e non gli omosessuali come persone in se: loro non sono il problema, come ha detto PUTIN e il PAPA)! quindi: 1. IL MATRIMONIO è UN DIRITTO NATURALE E NON CIVILE! E, 2. LA UGUAGLIANZA MORALE è DATA DALLA RELIGIONE, CHE, SE, noi SIAMO ANCORA UNO STATO LAICO ETICO, NON SI PUò ESPRIMERE MORALMENTE ANCORA, perché NON è DI SUA SPETTANZA: poter pretendere un concetto sulla moralità: per lo Stato laico, MA, come tutti sanno? IL NWO SpA FED BCE BAnche CENTRALI: sistema massonico Bildenberg: il GUFO Marduk, NON è UNO STATO LAICO, PERCHé COME TUTTI SANNO, LA RELIGIONE della PIRAMIDE, occhio di Lucifero: Entità il GRANDE FRATELLO? è IL SATANISMO stesso! … e tutti loro? sono proprio l’anticristo! NON COMBATTEREMO GLI ISLAMICI PER FAR POSTO ai massoni di Sodoma: ma, noi scenderemo nelle catacombe, ed aspetteremo che l’ira di Dio sia passata! ] [ AOSTA, 11 GEN – “Il ddl Cirinnà non dovrà rappresentare un punto di arrivo, bensì un punto di partenza per arrivare alla piena estensione dell’uguaglianza morale e giuridica delle persone omosessuali all’interno del nostro ordinamento, allargando dunque l’accesso al matrimonio civile anche per le coppie dello stesso sesso”. Lo ribadisce Samuele Tedesco, presidente di Arcigay Valle d’Aosta, annunciando per il 23 gennaio una manifestazione in piazza Chanoux in vista della discussione in Senato del ddl.
MERKEL dhimmi
L’ex primo ministro italiano D’Alema si atteggia a grande saggio, lui il COMPLICE DELLE BANCHE CENTRALI SpA i padroni del mondo, IL SISTEMA REGIME MASSONICO BILDENBERG, NWO ENTITà, GRANDE FRATELLO SATANA, LUI intravede un nesso tra la nascita di Daesh e l’islamismo retrogrado delle monarchie del Golfo Persico: “L’estremismo di Daesh ha una radice culturale nell’islamismo più retrogrado, che ha il suo epicentro proprio nel Golfo…Non dimentichiamo che gran parte degli attentatori delle Twin Towers provenivano dalla migliore élite saudita”. D’Alema: “L’Italia non è protagonista, e le tensioni Iran-Arabia favoriscono Daesh”
MERKEL dhimmi
IO CONOSCO SOLTANTO L’ALATARE DI DIO! MA, GENTILONI CONOSCE L’ALATARE DI DUBLINO! ED IO DICO CHE, PRIMA DI ACCOGLIERE UN SOLO ALTRO MUSULMANO? NOI DOBBIAMO CONDANNARE LA SHARIA E DOBBIAMO DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! Gentiloni: Non sacrificare Schengen sull’altare di Dublino. 08.01.2016 Il ministro degli Esteri italiano al quotidiano italiano La Stampa: asilo europeo e meccanismo relocation sia permanente: http://it.sputniknews.com/italia/20160108/1852488/gentiloni-schengen-dublino.html#ixzz3wxflooIi
MERKEL dhimmi
Yemen, Ue condanna l’attacco su MSF ma tace sui crimini sauditi [ L’UNICO SCOPO DELLA NATO è QUELLO DI DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016 Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. Continua la guerra dell’Arabia Saudita contro gli sciiti dello Yemen. Medici senza frontiere è ancora sotto attacco. Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. E’ il terzo ospedale dell’organizzazione umanitaria a essere bombardato dall’aviazione saudita in Yemen, dopo i centri di cura di Taiz, in dicembre, e di Haydan, in ottobre. Il più importante attacco ai danni di Medici senza frontiere, che condivide regolarmente le coordinate gps delle proprie strutture con tutte le parti combattenti, avvenne a ottobre 2015 in Afghanistan quando forze armate della Nato bombardarono l’ospedale dell’ong, provocando oltre venti morti tra cui tre bambini. L’Unione Europea condanna l’attacco ma tace sui crimini dell’Arabia Saudita. “Tali attacchi — si legge in una dichiarazione congiunta dell’Alto commissario per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Federica Mogherini, e del commissario europeo per la gestione degli aiuti umanitari, Christos Stylianides — che prendono di mira le operazioni umanitarie e i civili, sono chiaramente proibiti dal diritto internazionale umanitario”. Per questo, proseguono i rappresentanti Ue, “le parti in conflitto devono astenersi dal prendere deliberatamente di mira le infrastrutture civili. Il disprezzo per il diritto umanitario ostacola gli sforzi volti a portare una soluzione politica alla crisi”. Di fronte a una situazione umanitaria “senza precedenti”, la Commissione europea “continuerà a fornire sostegno umanitario nel 2016 a tutte le popolazioni colpite dal conflitto in Yemen”, conclude la nota: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869278/yemen-ue-condann-attacco-MSF.html#ixzz3wxbFpCYp
MERKEL dhimmi
Podemos chiede di rivedere i rapporti con l’Arabia Saudita [ LA NATO NON HA ALTRO SCOPO CHE DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016, La formazione di Pablo Iglesias ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. In Arabia Saudita proseguono le esecuzioni capitali. Dal primo gennaio 50 persone sono state giustiziate, ultima una donna di nazionalità etiope. Mentre l’Europa ancora una volta tace difronte alla gravità delle notizie che arrivano dalla penisola arabica, in segno di protesta, Podemos ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. La formazione di Pablo Iglesias vede “ragionevole” che un’istituzione come la monarchia, “che deve promuovere i valori condivisi dalla cittadinanza spagnola,” sospenda una visita ufficiale in un paese come l’Arabia Saudita “, in cui le donne quotidianamente subiscono discriminazione sistematica, i difensori dei diritti umani subiscono repressione continua e le cui esecuzioni capitali devono essere essere base di preoccupazione e condanna”.
Podemos ha anche chiarimenti al ministero della Difesa “sulla cooperazione militare e sulla vendita di armi a Paesi che violano il diritto umanitario internazionale”. Tra il 2003 e il 2014, secondo il Ministero della Difesa, la Spagna ha venduto armi all’Arabia Saudita per 725 milioni di euro: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869483/podemos-rapporti-arabia-saudita.html#ixzz3wxaEZkdB
MERKEL dhimmi
QUANDO IO ENTRERò in possesso nella mia Gloria ontologica Natura divina Naturale? Poi, io vedrò anche tutti i pensieri della vostra vita, concentrati in una frazione di secondo! ECCO PERCHé NON SAREBBE OPPORTUNO PER VOI, CHE IO VENISSI A MORIRE PRIMA DEL TEMPO! perché Ora, la mia natura divina è filtrata nella fede, ed è oscurata dalla opacità della natura umana!
MERKEL dhimmi
AUDIOHOSTEM187 SAID: I AM: The One. I AM: Here: There: Everywhere: I AM: [All That There Is]: I AM The Love You Seek…I AM The Love That You Know /// ANSWER /// EvolutionisReligion IO DUBITO CHE, QUALCUNO TI CREDEREBBE, VEDENDOTI MANGIARE A MORSI, IL CUORE DI UNA BAMBINA SULL’ALTARE DI SATANA E DELLA CIA! ] [ 666 IMF NWO, AUDIOHOSTEM187 — synnek1 kkk nazi, no, you are criminal only, thief, liar, murderess, no one believes in you .. soon will be, the opinion against you! you are the loser, because you have no, arguments, against me .. then your power is ephemeral
MERKEL dhimmi
MA, COSA C’è DI STRANO? tutto quello che io ho scritto in passato, non può mai decadere! PERCHé IO SONO METAFISICO! lorenzoJHWH [ Evolution is Religion ] lorenzoALLAH —
YHWH Allah, ie: all: =: praise the Most High, the sublime: the sublime
YHWH Allah, ie: the: =: praise him in the firmament of his omnipotence
YHWH Allah ie: lu: =: Praise him with trumpet blasts
YHWH Allah ie: jah: =: Praise him with harps and lyres
JHWH ie Allah : all: =: lodate l’Altissimo: il sublime: l’eccelso
JHWH ie Allah : le: =: lodatelo nel firmamento della sua onnipotenza
JHWH ie Allah : lu: =: lodatelo con squilli di trombe
JHWH ie Allah : jah: =: lodatelo con arpe e cetre
MERKEL dhimmi
MA CHE RELAZIONE CI PUò ESSERE TRA IL MINISTERO DELLE FINANZE (SPA BANCHE CENTRALI ) E IL CONTROLLO DEI MEDIA? QUESTA è UNA DERIVA CATASTROFICA, E LA REAZIONE EUROPEA è PIù CHE GIUSTIFICATA! Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti. Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti.
MERKEL dhimmi
LI CONOSCO BENE, TUTTI QUESTI MASSONI GENDER FARISEI SPA L’ANTICRISTO, LORO SPEDIRANNO INDIETRO, SOLTANTO I CRISTIANI MARTIRI INNOCENTII, CHE SONO FUGGITI DAL LORO INFERNO ISLAMICO: PER ESSERE DEFINITIVAMENTE UCCISI! Mogherini: Pakistan pronto a riammettere i clandestini. 05.11.2015( Il Pakistan ha confermato gli accordi che ha con l’Unione Europea, dichiarando la sua disponibilità a riammettere i clandestini che lasciano l’Europa, ha comunicato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini: http://it.sputniknews.com/politica/20151105/1483952/Mogherini-Pakistan-riammissione.html#ixzz3wxFPsEXa
MERKEL dhimmi
SE, VOI NON CONDANNATE LA LEGA ARABA SHARIA? POI, NON POTETE CONDANNARE NESSUN MASSIMALISMO ISLAMICO SHARIA! Manifestazioni di protesta in Kosovo contro l’accordo tra Pristina e Belgrado. 11.01.2016. L’intesa atta a garantire maggiore autonomia ai comuni a maggioranza serba non piace ai nazionalisti della Repubblica del Kosovo. Nella capitale kosovara, alcuni manifestanti hanno dato alle fiamme il palazzo del parlamento, servendosi di bombe Molotov. L’atto vandalico è stato perpetrato durante le manifestazioni di protesta in atto contro l’accordo tra Pristina e Belgrado dello scorso ottobre: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869195/proteste-kosovo-contro-accordo-pristina-belgrado.html#ixzz3wxElsSO2
MERKEL dhimmi
Troppe molestie sul bus? Il Pakistan insegna alle donne a guidare la moto, OK, TUTTE LE NOSTRE DONNE DEVONO IMPARARE A GUIDARE LA MOTO ADESSO!
MERKEL dhimmi
L’arresto di El Chapo ( DA MAFIOSO A RIVOLUZIONARIO PARTIGIANO) mette in imbarazzo la Casa Bianca. PERCHé LA SUA DENUNCIA FA VACILLARE IL SISTEMA TECONOCRATICO FINANZIARIO PRIVATO SPA BANCHE CENTRALI ROTHSCHILD, SU CUI è POGGIATO IL FONDAMENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE DELLE NOSTRE ISTITUZIONI: IL NUOVO ORDINE MONDIALE! GUERRA, FAME, SOPPRUSI, DISUGUAGLIANZE, DELINQUENZA E MAFIA SONO LA CONSEGUENZA DEL NOSTRO SISTEMA BANCARIO E MASSONICO MONDIALE! Il capo messicano del cartello di Sinaloa, arrestato 3 giorni fa dalla polizia messicana, “intervistato” da dal regista USA Sean Penn nel corso della sua latitanza.
MERKEL dhimmi
ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO! Ebreo aggredito con machete a marsiglia, Ferito lievemente. Assalitore è minorenne, forse uno squilibrato, QUì C’è UNA LEGA ARABA DI SQUILIBRATI SHARIA! COSA C’è DI SOCIETà CIVILE NELLA LEGA ARABA? SONO TUTTI SQUILIBRATI! Ebreo aggredito con machete a Marsiglia: ‘Ho agito per l’Isis’ IN QUESTI 30 ANNI LE NOSTRE SOCIETà MASSONICHE, SENZA SOVRANITà POLITICA E MONETARIA: HANNO ASSISTITO IMPASSIBILI E COMPLICI OMERTOSI AL MARTIRIO DEI CRISTINI DEL MONDO, ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO!
MERKEL dhimmi
Berlino, ostilità a Islam ingiustificata [ TEOLOGIA DEL VITTIMISMO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, TEOLOGIA DEL GENOCIDIO, TEOLOGIA DEL NAZISMO: COSì TUTTI I POPOLI PRECEDENTI ALLA LEGA ARABA SI SONO ESTINTI, LE LORO EFFIGI E LORO CIMITERI? NON ESISTONO PIù! è SEMPRE STATO DA SEMPRE è STATO: UN MUSLIMS COUNTRY! ] [ Consiglio centrale musulmani denuncia aumento minacce e insulti. BERLINO, 11 GEN – Nulla giustifica quello che è stato riferito dal presidente del Consiglio centrale dei musulmani tedeschi: lo ha detto il portavoce di Angela Merkel Steffen Seibert, rispondendo ad una domanda sulla denuncia fatta dal presidente dei musulmani tedeschi sull’ondata d’odio che sta colpendo i musulmani in Germania dopo le violenze di Colonia. “Viviamo una nuova dimensione di odio”, ha detto Aiman Mazyek al Koelner Stadt Anzeiger.
MERKEL dhimmi
LA NOSTRA SOCIETà RELATIVISMO, SENZA RADICI E SENZA IDENTITà (pensiero debole) LA NOSTRA SOCIETà non ha nessuna speranza di sopravvivere: alla VALANGA SHARIA: di una società teocratica dogmatica nazista, perché quando i profoghi arrivano in Europa, perché, NOI li abbiamo salvati dalla morte? NOI PER LORO SIAMO SEMPRE GLI SCHIAVI DHIMMI DA ASSOGGETTARE! LE NOSTRE DONNE SONO LE LORO PREDE SESSUALI DA STUPRARE, ECC.. DA QUESTO PUNTO DI VISTA O SCOMPARIREMO NOI, OPPIURE SCOMPARITà L’ISLAM! MA, AL 99% SCOMPARIREMO NOI! ] [ Jan 10, 2016 medics treat terror victim. Medics tend to a victim at the scene of last week’s terror attack in Tel Aviv. (AP/Oded Balilty) After an intense, week-long search, security forces eliminated the terrorist who opened fire at innocent civilians in Tel Aviv. An Arab-Israeli terrorist who killed three people in Tel Aviv on New Year’s Day was slain Friday in a shootout with security forces, following a massive manhunt. The terrorist, Nashat Milhem, opened fire at a bar on a busy Tel Aviv street on January 1, killing two people and wounding six. After tossing his cellphone, Milhem hailed a cab that took him to northern Tel Aviv, where he killed the driver, an Israeli-Arab, and escaped in the taxi before abandoning it, police said, confirming that the motivation was “nationalistic” – i.e. Arab terrorism. “The breakthrough that allowed security forces to find Melhem came from a cigarette butt containing his DNA that was found by Shin Bet investigators in Arara, showing he was in the area,” Ynet reported. “This led security forces to set up roadblocks and checkpoints all over the area and deploy large numbers of troops in an effort to prevent him from leaving the area and crossing into the West Bank [Judea and Samaria].” Police patrol northern Arab village. Security forces patrolling the streets of the Israeli Arab village of Arara in northern Israel on Friday. Milhem was hiding in a building in his hometown of Arara in northern Israel, said police spokeswoman Luba Samri. As the special forces closed in on him in the residential area late Friday afternoon, he came out shooting, she said. Milhem fired at police Friday with the same gun he used in the Tel Aviv shooting, Samri said. Witness Hakim Younis told Channel 10 TV that he saw some of the shootout from his home. “I was sitting on my balcony with my cousin … when suddenly shooting began — hundreds of bullets, like in a war,” Younis said, adding that he then went inside. A large number of security forces had entered the town earlier and told residents to stay in their homes, he added. Alon Ben-David, the TV station’s defense analyst, said special forces with dogs had searched the town. Milhem shot a police dog that had entered a building as part of the search, he added, which exposed his location, prompting troops to close in. The terrorist had been hiding there all week. Milhem ‘Received Full Aid’ in Hiding. According to police sources and residents, Ynet reported, Milhem “received full aid, especially from his family members, since arriving in Wadi Ara last Friday. Every day he slept in a different place. They brought him food and took care of him.” Milhem’s father, who had served as a police volunteer, was among a number of family members arrested during the week on charges of abetting the murderer. Several more suspects were brought in for questioning after he was found. According to Ynet, “Questions remained on Saturday regarding how terrorist Nashat Melhem, who murdered three Israelis in Tel Aviv, was able to evade capture for a whole week.” As noted by Arutz-7, “The worrying wide level of cooperation that Milhem received will for many again raise questions about the loyalty of Arab citizens of Israel.” Funeral terror victim Funeral in Carmiel of Alon Bakal, a victim of the Tel Aviv terror attack on New Year’s Day. (Basel Awidat/Flash90) A significant percentage of Muslim Arabs in Israel are identifying with radical Islamic organizations. According to a poll taken in November, 18 percent of Muslim Arab Israelis do not consider the Islamic State (ISIS) to be a terrorist organization and are not opposed to its ideology. A whopping 57 percent believe that the Islamic Movement represents their views, and half say they are either supporters or active members. The family reportedly set up a mourning tent and is refusing to speak to media. A low-profile funeral is planned, sources indicate. Meanwhile, the body is being held by police. Public Security Minister Gilad Erdan called it a “complex operation” and congratulated those who took part. “The forces practically turned over every stone, and worked day and night over the past week. All our enemies should know that we will hit whoever tries to harm us and we will continue to fight terrorism with full force,” he said. “On behalf of all citizens of Israel, I would like to thank the Israel Police, ISA, and the police special anti-terrorism unit – they did their work professionally, methodically, day and night; they focused on the mission and they achieved it. All those who would murder Israelis should know that sooner or later we will find them, inside and outside the borders of the State of Israel. No one is immune. We will find the murderers and their accomplices,” stated Prime Minister Benjamin Netanyahu. “I wish to express my support for the members of the security services who worked night and day over the last week – even more so than normal,” President Reuven Rivlin said. “We will not bow our heads in the face of the depraved terror we are facing in this difficult period. We will continue to choose life, even when in pain, even when the price we pay is heavy and so very difficult.” By: United with Israel Staff and AP
MERKEL dhimmi
IN IRAN SIAMO PASSATI DA 8 FIGLI PER DONNA (ALLAH AKBAR BOMBA DEMOGRAFICA: MORTE A TUTTI GLI INFEDELI APOSTATATI, A UN SOLO FIGLIO PER DONNA, PERCHé C’è NELLA SOCIATà IRANIANA UN IMMINENTE PRESAGIO DI DISASTRO IRREVERSIBILE TRAGEDIA ) IRAN DOVRà COMBATTERE DA SOLO CONTRO TUTTA LA LEGA ARABA DEI SUNNITI ] ANCHE PERCHé AL PAKISTAN NON IMPORTA CHI HA RAGIONE O CHI HA TORTO, PERCHé GLI SCIITI HANNO SEMPRE TORTO, HANNO FATTO L’ERRORE DI NASCERE! [ Iran is pursuing its policy of abusing minorities and even confiscating their houses of worship. Government bodies in Tehran have seized a church of the Christian Assyrian minority in the country, under the pretext of building a Shiite shrine. According to a report by Asharq al-Awsat on Thursday, Jonathan Bet-Kelia, the representative of the Assyrian community in Iran’s Majlis (parliament), described the incident as a “rape of the places” owned by the community in Iran. In a speech to the parliament last week, Bet-Kelia criticized the actions of the Iranian government towards his community, highlighting the suffering, discrimination and legal restrictions his community and other religious minorities are subjected to. He also threatened to resort to the judiciary procedures while wondering “what is the use of our presence in a Parliament that considers us apostates?” Bet-Kelia told Sharq that he had approached Ali Younesi, special assistant to President Hassan Rouhani on ethnic minorities’ affairs, on this matter but was told that nothing could be done about it. Younesi is a former Minister of Intelligence and Security and is personally responsible for ordering numerous arrests and assassinations of dissidents. Bet-Kelia also criticized Rouhani because of government agencies’ discrimination and restrictions in recruiting religious minorities and their exclusion from military and security positions and diplomatic departments and bodies. He also attacked Iranian law which states that “an apostate,” a non-Muslim, cannot inherit from a Muslim, while a Muslim, being “the heir of an apostate,” inherits the funds. The Iranian parliament allocates five seats for minorities, but these members of parliament complain that they are essentially ignored by Tehran. By: United with Israel Staff
 http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
L’Iran sta perseguendo la sua politica di aver abusato di minoranze e anche confiscando i loro luoghi di culto. Gli organi di governo a Teheran hanno sequestrato una chiesa della minoranza cristiana assira nel paese, con il pretesto di costruire un santuario sciita. Secondo un rapporto da Asharq al-Awsat il Giovedi, Jonathan Bet-Kelia, il rappresentante della comunità assira in Majlis (parlamento) iraniano, ha descritto l’incidente come una “stupro dei luoghi” di proprietà della comunità in Iran. In un discorso al parlamento la scorsa settimana, Bet-Kelia criticato l’operato del governo iraniano nei confronti della sua comunità, mettendo in evidenza la sofferenza, la discriminazione e restrizioni legali sua comunità e altre minoranze religiose sono sottoposti a. Ha anche minacciato di ricorrere alle procedure giudiziarie, mentre chiedersi “che cosa è l’uso della nostra presenza in un Parlamento che ci considera apostati?”, Ha detto Scommessa Kelia Sharq che si era avvicinato Ali Younesi, assistente speciale del presidente Hassan Rouhani sulle minoranze etniche ‘ attività, a questo proposito, ma mi è stato detto che nulla poteva essere fatto su di esso. Younesi è un ex ministro dell’Intelligence e della Sicurezza, ed è personalmente responsabile per l’ordinazione di numerosi arresti e omicidi di dissidenti. Bet-Kelia anche criticato Rouhani a causa di discriminazioni e restrizioni a reclutare minoranze religiose agenzie governative e la loro esclusione dalle posizioni militari e di sicurezza e reparti diplomatiche e corpi. Egli ha anche attaccato la legge iraniana in cui si afferma che “un apostata”, un non-musulmano, non può ereditare da un musulmano, mentre un musulmano, essendo “l’erede di un apostata”, eredita i fondi. Il parlamento iraniano assegna cinque seggi per le minoranze, ma questi parlamentari lamentano del fatto che essi sono essenzialmente ignorate da Teheran. By: Unito con Israele Staff http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
MERKEL dhimmi
NOI A LIVELLO EUROPEO E OCCIDENTALE, NOI SIAMO IL RELATIVISMO, NOI SIAMO UNA NON CIVILTà, SE, NOI FOSSIMO UNA CIVILTà? NOI AVREMMO GIà DICHIARATO GUERRA ALLA LEGA ARABA! noi non abbiamo nessuna possibilità di sopravvivere ad una teocrazia dogmatica e nazista, che nega i diritti umani fondamentali!
MERKEL dhimmi
Dopo gli avvenimenti a Colonia l’Europa non è più la stessa [ QUESTA è LA VERITà SE LA LEGA ARABA NON RIMUOVE LA SHARIA? NOI VERREMO TRAVOLTI DAL NAZISMO ISLAMICO! Contemporaneamente, a Milano la giunta Pisapia ha stanziato 400 euro al mese per le famiglie che si offriranno di ospitare almeno un “profugo”. Naturalmente, deve trattarsi di uno straniero, possibilmente arabo e musulmano, meglio ancora se negro. Nulla è invece previsto per uomini o donne “soltanto” italiani cui un destino avverso o una semplice separazione familiare hanno fatto perdere la casa e vivono all’addiaccio o che, come quel pensionato settantaduenne morto di freddo, passano in auto le loro notti. Sembra un mondo alla rovescia ma è la realtà cui politici incapaci, ciechi o, semplicemente, ignoranti di alcuna nozione sociologica ci hanno portati. Se vi aggiungiamo neo — terzomondisti d’accatto, vescovi dalle pance satolle ma dalle lacrime facili, magistrati dal “cuore generoso”, il quadro si completa. Disposizioni alla polizia tedesca: non pubblicizzare i crimini dei migranti Il “buonismo” impera ovunque: chiunque, nell’Europa “civile”, osi enunciare analisi realistiche sul futuro che aspetta le nostre società davanti all’invasione cui siamo oggetti viene immediatamente definito razzista, xenofobo e magari anche anti-islamico: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1866354/aggressione-colonia-germania-europa.html#ixzz3wvqEtEfY
MERKEL dhimmi
è GRAVE CHE SI RICONOSCA UN GOLPE A KIEV, E LA AUTODERMINAZIONE DEL KOSSOVO, ANCHE DOPO AVERE FATTO IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI SERBI, E NON SI RICONOSCA LA AUTODERMINAZIONE DEL DONBASS, CHE NON HANNO FATTO VIOLENZA A NESSUNO! Le sanzioni occidentali contro la Russia sono stupide e dannose, ma non sono la cosa più difficile che la Federazione Russa sta vivendo, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin. “Penso che siano una decisione stupida e dannosa, — ha detto Putin in un’intervista con il tabloid tedesco “Bild”. Ha ricordato che lo scambio commerciale tra la Russia e la Germania si attestava sugli 83-85 miliardi di dollari ed erano stati creati migliaia di posti di lavoro in Germania grazie ai progetti comuni di business: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865794/Occidente-UE-Ucraina-Business-Commercio.html#ixzz3wvp2X0jf
MERKEL dhimmi
USA E SAUDITI SHARIA CULTO, MINACCIANO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! Putin ha rilevato che il terrorismo internazionale è stato sfruttato contro la Federazione Russa. “Naturalmente siamo colpevoli, che posso dire, non c’è nessuno da biasimare. Ma il fatto che il terrorismo internazionale sia stato utilizzato contro la Russia, ma nessuno lo ha mai messo in evidenza o al contrario sono state sostenute le forze sovversive finanziariamente e politicamente e talvolta anche con armi per noi è un dato di fatto. E naturalmente, sapete, a questo punto siamo diventati consapevoli che parlare è un conto e gli interessi geopolitici sono tutta un’altra faccenda,” — ha affermato il presidente russo: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865488/Geopolitica-Cremlino-Cecenia-Separatismo-Perestrojka.html#ixzz3wvoD7GMg
MERKEL dhimmi
LA SHARIA DELLA LEGA ARABA MINACCIA LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA! IL DISPREZZO PER TUTTI I NOSTRI VALORI DI TOLLERANZA E DEMOCRAZIA? SONO DIVENTATI UN ARMA CONTRO DI NOI! Colonia: attaccati e feriti 6 pachistani. Due in ospedale, in altro episodio aggredito un siriano. La polizia indaga per lesioni corporali. Non è chiaro se vi sia un collegamento fra i due episodi, nella città ancora sconvolta dopo le violenze subite da centinaia di donne a San Silvestro.
MERKEL dhimmi
Pakistan difenderà integrità saudita ] se la ARABIA SAUDITA viene invasa, l’ISLAM crolla, perché il loro Dio è una pietra! E QUESTA è UNA CONGIURA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO!
MERKEL dhimmi
IRAN ] tu stai spezzando il mio cuore nel dolore! SMETTI DI ESSERE COLPEVOLE DI SHARIA NAZISMO, SENZA RECIPROCITà, ED ASSASSINIO ISTITUZIONALE DI PERSONE INNOCENTI! IN QUESTO MODO? TU FAI IL GIOCO DEI SATANISTI E DEI SATANISMI! [ non credo che quando qualcuno sta per morire, in una guerra mondiale nucleare, poi, gli convenga affermare anche io con la sharia, io sono stato causa della mia tragedia! LA COLPA è STATA ANCHE MIA!
MERKEL dhimmi
I RUSSI SONO CATTIVI, SHARIA è LA NUOVA FRONTIERA DEI DIRITTI UMANI, ISRAELIANI SONO CRUDELI! ] lo hanno detto in USA i sacerdoti di Satana, e loro sono la verità trascendentale del Nuovo ORDINE MONDIALE! [ MI DISPIACE, MA NON C’è PIù SPERANZA PER IL GENERE UMANO!
IO comprendo PUTIN che non può andare alla guerra mondiale imposta al genere umano dai USA e SAUDITI, senza avere l’IRAN dalla sua parte! Ma finché non si condanna la sharia è impossibile vincere il terrorismo, perché, la sharia è un totale disprezzo per la sacralità della vita umana! se la ridono nella LEGA ARABA di voi, perché, a loro un musulmano costa meno di quanto costa a voi un proiettile per ucciderlo!
https://plus.google.com/b/113080687215210258860/113080687215210258860
SE CRISTIANI ED EBREI NON AVESSERO UNA PARTECIZIONE ALLA NATURA DIVINA? POI, IL MONDO, QUESTO MONDO DI SATANA farisei e banche centrali con il loro demonio ALLAH? LI AVREBBERO AMATI! e PERCHé GLI ISLAMICI PENSANO DI SOPRAVVIVERE AL NWO CHE LI HA CREATI? SONO FOLLI E SENZA CERVELLO! La realtà, l’ovvio, la verità? non hanno bisogno di essere dimostrate, ci troviamo di fronte al satanimo regime Bildenberg, di un Nuovo Ordine mondiale per Satana: che è una religione di Sodoma e di evoluzionismo truffa, senza FONDAMENTO SCIENTIFICO, E SENZA sovranità monetaria, e senza futuro per tutte le identità e le sovranità nazionali, nessun futuro: è possibile: per le religioni del pianeta, perché, sempre di più, tutto il genere umano sarà trasformato in un unico branco di schiavi, cioè, tutti i mali che sono caduti sulle spalle: delle false democrazie massoniche senza sovranità monetaria: tutto l’anticristo della Unione Europea: CIA e NATO!

MERKEL MOGHERINI, ANCHE VOI, SENZA OMBRA DI DUBBIO, VOI SAPETE CHE, KIEV CIA NATO, HANNO ABBATTUTO QUESTO AEREO! Nina Antakolskaja, 18 novembre 2014, I frammenti del Boeing per ricostruire la tragedia
I primi frammenti del Boeing malese che si è schiantato in Ucraina, sono stati rimossi dal luogo della tragedia. Si prevede che l’intera operazione richiederà circa 10 giorni, dopo di che inizierà il lavoro degli investigatori. 4 mesi dopo, gli autori della tragedia non sono ancora stati individuati e gran parte dei dati raccolti resta coperta dal segreto. Mosca chiede che l’indagine continui e insiste sul fatto che gli Stati Uniti debbano fornire le immagini satellitari della zona al momento della tragedia. Nella capitale dei Paesi Bassi, L’Aia, si è tenuta una manifestazione che chiedeva chiarimenti sullo schianto del Boeing in Ucraina. Il velivolo della Malaysia Airlines durante il volo da Amsterdam a Kuala Lumpur, si è schiantato il 17 luglio. A bordo dell’aereo vi erano 298 persone, tra cui 85 bambini. Tutti morti. La maggior parte dei passeggeri, 193 persone, erano cittadini dei Paesi Bassi. Pertanto, questo Paese ha presieduto un’inchiesta internazionale. Ma ancora non è chiara la causa della tragedia. Come indicato da Fred Vesterbeke della procura olandese, alla fine di ottobre, le prove raccolte sono insufficienti per ricostruire l’accaduto. In realtà ha annunciato una sola conclusione: il velivolo civile si è distrutto in volo a causa di una influenza esterna. Ecco tutto. Solo la pressione dell’opinione pubblica olandese, infine, è risultata decisiva per portare via il relitto del velivolo di linea dal luogo dello schianto. Prima di allora ciò era stato rifiutato: in primo luogo, per motivi di sicurezza, le forze di sicurezza ucraine hanno bombardato la zona, poi per ragioni politiche ossia non ha voluto collaborare con le autorità della autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk. Ma da qualche giorno, dal 16 novembre il lavoro è stato avviato. I detriti vengono caricati su camion, poi nei vagoni, per poi essere trasferiti nei Paesi Bassi. Questi pezzi saranno ricostruiti per essere studiati e non semplicemente sulle foto, ha detto un membro della Flight Safety Foundation (FSF), Sergej Melnichenko Secondo gli standard della ICAO, vi è la necessità di rimuovere i detriti e deporli in un hangar appositamente allestito per l’aeromobile. Questo viene fatto al fine di stabilire un quadro preciso di quello che è successo all’aereo. Ricordiamo la situazione nel 2001, quando i militari ucraini sul Mar Nero colpirono un aereo passeggeri Tu-154. Così, quando vennero presi i detriti e sistemati per essere ricostruiti, gli investigatori videro i fori nel rivestimento dell’aereo e li misero dei tubicini che indicavano il punto dell’esplosione di un missile e la sua rimozione dal velivolo. Cioè, questo metodo aiuta a chiarire a quale distanza dall’aereo è esploso il razzo, dove era al momento dell’esplosione: anteriormente, posteriormente, superiormente, inferiormente.
Per un’indagine completa è importante avere altre informazioni. In particolare, le conversazioni dei controllori ucraini del traffico aereo che hanno “portato” il Boeing sul proprio territorio. La registrazione, come gli stessi lavoratori dell’hub dell’aeroporto, sono misteriosamente scomparsi e non si sa se queste informazioni verranno trasmesse a un gruppo di ricercatori internazionali.
Un’altra domanda riguarda l’osservazione satellitare di diversi Paesi che al momento della tragedia seguivano le regioni orientali dell’Ucraina. Gli inquirenti russi hanno immediatamente condiviso i loro materiali dopo il disastro. In base a questi dati, non lontano dal velivolo è stato ripreso un altro aereo, presumibilmente un caccia delle forze aeree ucraine. L’Ucraina ha negato queste informazioni. Ma l’altro giorno i media hanno fatto circolare una fotografia che, come riportato da un anonimo benefattore degli Stati Uniti, è stata scattata durante l’incidente del Boeing da un satellite spia americano. Essa conferma la versione dell’attacco del Boeing in aria.
A questo proposito, Mosca ha chiesto a Washington di fornire agli ispettori internazionali tutte le informazioni relative alla tragedia, tutte le immagini, tutti i dati di controllo oggettivo.
Ieri le Nazioni Unite hanno esortato tutte le parti a non ostacolare le indagini e la necessità di arrivare alla vera causa dello schianto dell’aereo. http://italian.ruvr.ru/2014_11_18/I-frammenti-del-Boeing-per-ricostruire-la-tragedia-7548/

NON C’è UN FUTURO PER ISRAELE E RUSSIA SE SI DIVIDONO! LA VITA DI ENTRAMBI è NELLE LORO MANI!
“What are you doing in these days
This is not important! because my spirit works in this time space size, independent of me. and for, the next 50 can not be stopped!

QUESTO NON è IMPORTANTE! perché il mio spirito lavora in questa dimensione spazio temporale, indipendente da me.. e per i prossimi 50 non può essere fermato!
=================
questo è un ulteriore crimine internazionale: che, la UE GENDER massonica, sta compiendo! poi, i massoni europei mi devono dire come fermare gli islamici assassini in Europa!
PERCHé, infatti, loro STaNNO LEGITTIMANDO HAMAS, CHE è LA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE (GENOCIDIO) forse che, i giudeo massoni non esistono più? non hanno più il controllo del NWO? questo è evivente come, i giudeo massoni: hanno sacrificato 6milioni di loro fratelli con Hitler, così stanno sacrificando 6milioni di israeliani, nella LEGA ARABA… e tanto poi, il ciclo dell’odio, contro, i goym si ripete!
satana usurocrazia rothschild è il dio di questo mondo: loro dicono, scellerati che hanno rinunciato alla VITA AETERNA, sostituendo la parola di Dio con il Talmud!
 ROMA, 18 NOV – Il Parlamento spagnolo ha approvato oggi all’unanimità una risoluzione, non vincolante, per il riconoscimento della Palestina come Stato indipendente. Il Congresso è il terzo parlamento europeo a pronunciarsi in tal senso, dopo quelli di Gran Bretagna e Irlanda.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/18/parlamento-spagnolo-riconosce-palestina_91147989-5cb3-49c7-aa2e-aa423c7cb2d4.html
questa storia, della LEGA ARABA è ideologica e politica, perché, sono: un imperialismo: per la shariah nazi Onu Ummah: la violazione della sacralità della vita umana, il califfato mondiale, di Allah Akbar morte a tutti gli infedeli idolatri, blasfemi apostati DHIMMI SCHIAVI, non è qualcosa che può essere arginato, perché la distruzione dei cristiani nel mondo è parte di questo progetto del NWO! .. tutte le polemiche sono secondarie.. irrilevante: mettere un muro, oppure, non insediare colonie, è tutto fittizio, inconsistente sul piano della logica del pensiero! l’imperialismo islamico non può essere fermato ed i martiri islamici maniaci religiosi terroristi, non possono essere arrestati!
chi non ha: gli occhi per vedere l’enorme galassia jihadista shariah: di ISIS shariah, che, ha inglobato, tutti i movimenti islamici in un movimento unitario, ed i proventi i frutti dei loro genocidi, annessioni territoriali, diventeranno l’ampliamento di una raddoppiata territorialmente LEGA ARABA, senza diritti umani e libertà di religione, a cui la Spagna rinnegando le sue radici storiche e le sue tragedie, nazi islamiche, ha fatto legittimando la Palestina!
PER FARE ARRETRARE GLI ISLAMICI BISOGNA FARE IL GENOCIDIO DELLE LORO DONNE BAMBINI, PERCHé QUANDO LORO COMMETTONO QUESTO CRIMINE CONTRO DI NOI, POI, IL NOSTRO TERITORIA DIVENTA SACRO ED ISLAMICO, UN PUNTO DI NON RITORNO! ECCO PERCHé OGGI L’ISLAM è SATANISMO UN SAUDITA MOVIMENTO UNITARIO, E LORO POSSONO CONTROLLARE OGNI SINGOLA CELLULA ISLAMICA! LA LORO STRATEGIA è COLLAUDATA NEI SECOLI E LA LORO STRUTTURA DI POTERE è UNA PIRAMIDE!
DA QUESTO PUNTO DI VISTA LE LACERAZIONI INTERNE SONO FUNZIONALI A SOLLEVARE IL LIVELLO DELLA TENSIONE CHE TROVA SEMPRE LA SUA VALVOLA DI SFOGO CONTRO I DHIMMI! E NELLE ANNESSIONI TERRITORIALI! QUESTO SATANISMO ISLAMICO è QUELLO CHE DI PEGGIO E DI PIù CRUDELE I FARIEI POVANO DONARE AL MONDO!
il problema DEGLI ISLAMICI LEGA ARABA OTTOMANI SAUDITI: è il califfato mondiale, tutto il resto è SOLO: ipocrisia e delitti! NON C’è ACCORDO DI PACE, PER TUTTO QUESTO: di non comprendere la drammatica storia di Israele 66 anni di terrorismo, è perché, i demoni hanno il controllo delle intelligenze! LA SOLUZIONE DEVE ESSERE: e può essere: soltanto, di GUERRA NUCLEARE, CONTRO tutta LA LEGA ARABA, perché loro non criminalizzeranno mai la shariah dato che Onu ha tradito il genere umano: ed i suoi stessi diritti umani fondamentali!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/18/attentato-gerusalemme-i-precedenti-e-la-localizzazione_6644f9ab-e503-43b8-ba87-cc65a544e479.html
WASHINGTON, 18 NOV – Uno dei poliziotti rimasti feriti nell’attacco alla sinagoga di Gerusalemme è morto per le ferite riportate. Lo riferiscono diversi media americani e israeliani che citano fonti ospedaliere e della polizia israeliana. Con la morte del poliziotto, salgono a cinque le vittime dell’attentato.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/18/attacco-sinagogamuore-poliziotto-ferito_53a23f16-5b2c-4e73-a571-330e18d7bd77.html
Hello bro how are you, Lorenzo I like to meet you really I empress to you and your faith in God
==================== Thanks for your communion of faith, … It is very valuable Obrigado por sua comunhão da fé,… É muito valioso.grazie per la tua comunione di fede.. essa è molto preziosa
====================
USA e UE vogliono inasprire le sanzioni contro la Russia 4:01
Mosca esorta a indagare sull’uso di armi proibite in Ucraina 3:36
Lavrov: occorre continuare i negoziati sull’Ucraina 2:24
Lavrov esorta a ignorare le voci dei media 1:50
Mosca è indignata per il massacro dei civili nella sinagoga in Israele 1:17
L’Olanda ritiene importante la ricostruzione del Boeing 777 0:33
La Francia avvia una nuova inchiesta sulla morte di de Margerie 23:57
Putin sull’accoglienza calorosa della delegazione russa al vertice del G20 23:27
Ministero degli Esteri francese: i marinai russi continuano l’addestramento a Saint-Nazaire 23:05
L’Europa è sconvolta dall’attentato nella sinagoga di Gerusalemme 22:37
La Russia ha vietato l’importazione di carne dal Montenegro 22:09
Il capo della diplomazia tedesca non considera gli accordi di Minsk ideali 21:40
==================
MAOMETTO ALLAH SHARIAH ONU: HA DETTO, CHE: “NON C’è UN POSTO PER I DHIMMI: INFEDELI, COLPEVOLI DI MORTE PER APOSTASIA BLASFEMIA, NEL CALIFFATO MONDIALE: LEGA ARABA UMMAH NAZI ONU: TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE: OGNI ALTRA CULTURA è PECCATO!
A QUESTO PUNTO, TUTTI I MUSULMANI DEVONO ESSERE DEPORTATI IN SIRIA! Gerusalemme: attacco a sinagoga, 4 morti, Portavoce polizia, 5 feriti TEL AVIV. 18 novembre 2014 Attacchi terroristici, Micky Rosenfeld, Polizia di Stato. Due uomini hanno attaccato stamane una sinagoga a Gerusalemme ed hanno aperto il fuoco uccidendo 4 fedeli ebrei e ferendone altri cinque. Lo riferisce il portavoce della polizia Micky Rosenfeld. Si tratta, secondo fonti militari, di un attacco terroristico. Secondo quanto riportano i media, alcuni dei fedeli ebrei feriti nell’attacco sono in gravissime condizioni.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/18/gerusalemme-attacco-a-sinagoga-4-morti_ccc61409-b70d-4ccc-b7b8-fcaacbbecbec.html
MAOMETTO ALLAH SHARIAH ONU: HA DETTO, CHE: “NON C’è UN POSTO PER I DHIMMI: INFEDELI, COLPEVOLI DI MORTE PER APOSTASIA BLASFEMIA, NEL CALIFFATO MONDIALE: LEGA ARABA UMMAH NAZI ONU: TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE: OGNI ALTRA CULTURA è PECCATO!
A QUESTO PUNTO, TUTTI I MUSULMANI DEVONO ESSERE DEPORTATI IN SIRIA!
Mo: attacco, Netanyahu, reagiremo duramente
Premier convoca consultazione urgente con responsabili sicurezza. Redazione ANSA TEL AVIV, 18 novembre 2014 Il premier israeliano Benyamin Netanyahu ha convocato per oggi una consultazione urgente con i responsabili alla sicurezza. “Reagiremo duramente – si legge in un comunicato – alla crudele uccisione di ebrei che si erano recati a pregare, da parte di biechi assassini”. Netanyahu ha inoltre accusato il presidente palestinese Abu Mazen e Hamas di essere responsabili dell’attacco nella sinagoga di Gerusalemme “che è stato una conseguenza diretta del loro incitamento”.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/18/moattacconetanyahureagiremo-duramente_bcb78989-a81d-4904-a957-996bda2e06d7.html
MAOMETTO ALLAH SHARIAH ONU: HA DETTO, CHE: “NON C’è UN POSTO PER I DHIMMI: INFEDELI, COLPEVOLI DI MORTE PER APOSTASIA BLASFEMIA, NEL CALIFFATO MONDIALE: LEGA ARABA UMMAH NAZI ONU: TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE: OGNI ALTRA CULTURA è PECCATO!
A QUESTO PUNTO, TUTTI I MUSULMANI DEVONO ESSERE DEPORTATI IN SIRIA!
Mo: Kerry a Netanyahu, attentato disumano! Telefonata segretario stato Usa a premier Israele
18 novembre 2014 TEL AVIV, Il segretario di stato Usa John Kerry’ ha condannato in una telefonata al primo ministro Benyamin Netanyahu l’attacco alla sinagoga di Gerusalemme porgendo le condoglianze per le vittime. Lo riferisce la portavoce Jan Psaki. Un attentato, ha detto, secondo i media, che, “non ha posto nel comportamento umano”.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/18/mokerry-a-netanyahu-attentato-disumano_89dd147d-3c93-464c-b306-ee9b8b2acfc3.html
================
MAI, LA NATO AVREBBE FATTO TANTA DISTRUZIONE E MORTE: nel Donbass, genocidio di tutti i cristiani del Cossovo, sterminio di tutti i cristiani martiri innocenti, di Iraq e Siria (totale 3,2milioni di innocenti dhimmi schiavi): sotto i miei occhi! ecc.., SE, se non avesse un doppio progetto imperialistico: Fmi shariah per soffocare Israele: per soffocare la espressione della sovranità monetaria, e della rappresentanza elettiva e repubblicana dei popoli elettori! se, NON FOSSE UN NAZISTA ROTHScHILD, CHE, VUOLE DIVENTARE UN DIO ASSOLUTO SUL MONDO SATANA DI TENEBRE, per il controllo mentale assoluto.. ma, tutta questa loro merda criminale non passerà, perché io li farò impazzire!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/18/ucraina-kiev-5-soldati-morti-in-24-ore_dff96792-2d9b-42a2-a166-ca2b21cf006e.html
MOSCA, 18 NOVEMBRE – Cinque soldati ucraini sono morti e altri otto sono rimasti feriti nelle ultime 24 ore nel conflitto nel sud-est ucraino. Lo riferisce il portavoce militare di Kiev Vladislav Selezniov sulla sua pagina Facebook citato dalle agenzie ucraine e russe.
Nefi Ivanov · Top Commentator
Spero che tra questi soldati ci siano quelli colpevoli della morte di una intera famiglia (padre, madre e due bambini) perita due giorni fa a Gorlovka sotto i colpi dell’artiglieria ukraina.
==============
http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2014/11/11/876529db7f11b5290219f1857fd76139.jpg
MOSCA, 18 NOV – Mosca spera che “non sia ancora stato oltrepassato” il “punto di non ritorno” nei rapporti con l’Unione europea in relazione alla situazione in Ucraina. Lo ha detto il capo della diplomazia russa Serghiei Lavrov citato dall’agenzia ufficiale Tass. La Russia “ha sempre visto e continua a vedere l’Unione europea come un grande e importante partner economico”, ha aggiunto il capo della diplomazia russa in un vertice a Minsk.
IL REGIME MASSONICO HA DETTO, CHE, LE VOTAZIONI NON SERVONO A NIENTE, PERCHé ROTHSCHILD, HA FATTO DI LORO GLI SCHIAVI.. INFATTI, HANNO PERSO LA SOVRANITà MONETARIA, ED IL SISTEMA MASSONICO, HA TRUFFATO LA DEMOCRAZIA
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/18/ucraina-mosca-europa-e-grande-partner_9a52f184-ab18-45e6-aeca-cf3a65c3ae71.html
============================
in nessun Paese del mondo, ci sono tali e tanti: crimini di satanismo aberrante! in nessun Paese del mondo, c’è questo incubo per i bambini.. certo, gli USA sono il paese più malvagio della terra!
http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2014/11/17/in-usa-record-bambini-senzatetto-uno-su-30-non-ha-casa_ab459127-3548-4492-bd6d-87b442918ffa.html
In Usa record bambini senzatetto, uno su 30 non ha casa. Studio shock del National Center on Family Homelessness
Un bambino su 30 non ha casa in Usa. Un bambino su trenta negli Stati Uniti è senzatetto. L’allarme è stato lanciato dal National Center on Family Homelessness, che oggi ha reso noti i risultati di uno studio shock – ‘America’s Youngest Outcasts’ – secondo cui nel 2013 due milioni e mezzo di bambini americani non ha una casa. La povertà infantile è cresciuta dell’8% negli Usa dal 2012 al 2013, con la California maglia nera per numero di bambini senza tetto.
dove è il mio articolo precedente? questo è un articolo clonato?
=================================
Hamas si è felicitato per l’attentato. Secondo il portavoce Mushir al-Masri “si è trattato di una vendetta eroica e rapida per l’esecuzione di Yusuf al-Rumani”, un conducente di autobus palestinese trovato ieri morto a Gerusalemme. L’uomo, secondo le autorità israeliane, si è suicidato. Ma la famiglia ritiene che sia stato ucciso da ultrà ebrei. “E’ nostro diritto – ha proseguito al-Masri, da Gaza – vendicare il sangue dei nostri martiri”. Al-Masri ha aggiunto che l’attentato odierno è da collegarsi anche alle recenti tensioni nella Spianata delle Moschee di Gerusalemme. Un messaggio di tono analogo è giunto anche dalla Jihad islamica. Nel frattempo sul web il braccio armato di Hamas ha pubblicato un filmato in cui minaccia in arabo e in ebraico una serie di attentati nella città di Israele. Fra l’altro preannuncia che passanti saranno investiti da automobili guidate da palestinesi o anche pugnalati per strada.

Il premier israeliano Benyamin Netanyahu accusa il presidente palestinese Abu Mazen e Hamas di essere responsabili dell’attacco nella sinagoga di Gerusalemme ”che e’ stato una conseguenza diretta del loro incitamento… un incitamento che la comunità internazionale ha irresponsabilmente ignorato”.

Netanyahu ha convocato na consultazione urgente con i responsabili alla sicurezza. ”Reagiremo duramente – si legge in un comunicato – alla crudele uccisione di ebrei che si erano recati a pregare, da parte di biechi assassini”.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/11/18/-mo-media-attacco-a-sinagoga-gerusalemme-5-morti-_c21989af-4702-45f0-9bf4-09d382b7188d.html
Il segretario di stato Usa John Kerry’ ha condannato in una telefonata al primo ministro Benyamin Netanyahu l’attacco alla sinagoga di Gerusalemme porgendo le condoglianze per le vittime. Lo riferisce la portavoce Jan Psaki. Un attentato – ha detto, secondo i media, che: “non ha posto nel comportamento umano”.
Forza Israele
Italiani fregnoni
Gli italiani stanno alla fame ma il governo e la ue regalano fiumi di soldi ai terroristi perchè stuiano senza far niente e possano fare i terroristi
Italiani fregnoni (seconda edizione aggiornata)
Si fregnoni perché mentre la disoccupazione dilaga, gli imprenditori si suicidano, le ragazzine si vendono e le fabbriche chiudono, gli italiani regalano una valanga di soldi ai terroristi di hamas.
le fonti sono disponibili e saranno pubblicate a breve, sempre su FORZA ISRAELE
Facciamo due conti su quanto l’UE ha regalato negli ultimi tempi:
Programma Pegase anni 2009 – 2013: 900 milioni
Programma Pegase anno 2014: 130 + 40 milioni
Strumento per la democrazia e i diritti umani: 1,5 milioni per anno
Lo strumento per le autorità locali e non governative: 2,4 milioni di euro l’anno
Lo strumento in favore della Società Civile 2011: 0,4 milioni
Lo strumento in favore della Società Civile 2012: 0,5 milioni
Lo strumento in favore della Società Civile 2013: 0,9 milioni
Programma in favore di Gerusalemme est: 8 milioni
Il programma Partnership for Peace: 5 milioni di euro l’anno
Impianto di desalinizzazione (Short Term Low Volume): 10 milioni
Cure mediche a Gerusalemme est 2013: 13 milioni
Finanziamento UNRWA 2012: 140 milioni
Finanziamento UNRWA 2013: 140 milioni
Cooperazione con ANP 2012: 335 milioni
Cooperazione con ANP 2013: 300 milioni
Progetti zona C: 7 milioni
Infrastrutture idriche e sanitarie: 20 milioni
Buon governo e stato di diritto: 8 milioni
Programma Gerusalemme est: 4 milioni
Programma Echo 2012: 42 milioni
Programma Echo 2013: 35 milioni
E’ vero che questi soldi escono dalle tasche di tutti i cittadini europei e non solo da quelle degli italiani ma è anche vero che solo per l’Italia per il 2014 è previsto un aumento di soli 340 milioni.
A questo va aggiunto che l’Italia, indipendentemente dalla ue, di sua spontanea volontà, regala altri soldi. Di pochi giorni fa è la decisione di regalare 1,9 miliardi per la ricostruzione di gaza. E non è detto che non ne regaleranno altri. E non è detto che quanto riportato sia tutto quello che veramente viene regalato
Perchè questa pioggia di soldi? Perchè hamas è una mafia internazionale e pretende il pizzo dai vari governi che se non pagano, gli fanno attentati ai cittadini che hanno a portata di mano nel loro territorio o direttamente a domicilio. E allora i governi pagano il pizzo! Riina in confronto è uno stinco di santo!
Quanto paga ogni famiglia italiana per mantenere nel lusso i terroristi di hamas? Davanti a questo scenario di merda frodare il fisco, rubare allo stato e inventarsi qualsiasi cosa per non dare un centesimo allo stato italiano non è solo un dovere civico ma un obbligo morale.
Poi ci sono i soldi regalano ai terroristi via ONG, dalla Regioni italiane che tagliano su sanità e asili nido ma sono sempre disponibili con i terroristi, in milioni di euro:
Friuli Venezia Giulia: 3
Veneto: 6
Provincia autonoma di Trento: 14
Provincia autonoma di Bolzano: 1
Emilia romagna: 66
Lombardia: 12
Valle d’Aosta: 1
Liguria: 3
Toscana: 28
Marche: 2
Umbria: 20
Lazio: 4
Puglia: 19
Sardegna: 7
Piemonte, Campania, Molise, Basilicata, Calabria, Sicilia: dati nascosti
Cooperazione italiane: € 137.143.359
Quota diretta italiana all’UNRWA: anno 2006 € 2.354.329
Quota diretta italiana all’UNRWA: anno 2007 € 8.995.064
Quota diretta italiana all’UNRWA: anno 2008 € 13.187.237
Quota diretta italiana all’UNRWA: anno 2009 € 27.978.123
Quota diretta italiana all’UNRWA: anno 2010 € 7.338.941
Quota diretta italiana all’UNRWA: anno 2011 € 3.472.894
E continueremo a cercare i numeri della vergogna nella valanga di merda di cui si imbelletta la spesa pubblica italiana per finanziare il terrorismo. In Italia non ci sono soldi per i pensionati, per arginare le alluvioni ma per finanziare il terrore, la violenza e la guerra i soldi si trovano.
www.forzaisraele.altervista.org
Forza Israele
come al solito sui social italiani c’è la parata degli imbecilli che riportano le invenzioni delle bestie palestinesi che non si prendono la briga di verificare e che ripetono a pappagallo. Anch’io critico lo stato d’Israele perchè sono passate diverse ore dall’attentato e ancora non sono state prese misure di ritorsione e rappresaglia. Non ho paura di usare questi termini perchè venivano usati da altri assassini ma davanti allo stillicidio da parte dei terroristi e davanti alle caramelle distribuite non può esserci èietà. Ritorsione e rappresaglia quindi perchè devono imparare che la carne ebraica costa carissima e non siamo più imbelli bestie al macello. Israele ad ogni azione deve rispondere con azioni contrarie e sproporzionate fino a quando i danni insopportabili nonm li costringeranno a smetterla. La storia dimostra che le… Altro…
 Lorenzo Canigiani · Top Commentator
 operazione defense shield di ariel sharon docet… stettero buoni per un bel po’ dopo.
 Forza Israele
 Lorenzo Canigiani gaza docet, o gli fai capire che le consegueze saranno durissime o non capiranno mai. un piccolo esempio. da un quartire palestinese i ntanzim entravano nelle case e sparavano fucilate sul quartiere ebraico di Ghilò, fino a quando Israele non schierò dei carri armati che a ogni fucoilata abbattevano una casa. i proprietari delle case si incazzarono e incominciarono loro a sparare sui tanzim che volevano sparare dalle loro case ammazzandone diversi. il risultato fu che le sparatorie finirono, i carri armati se ne tornarono nelle caserme e i tanzim si sono estinti. Non basta dsitruggere le case dei terroristi ma l’intero quartiere così saranno i vicini di casa a segnalare alla polizia le bestie pericolose e si mette fine a questa lagna. E’ l’unico linguaggio che capiscono. Andassero poi a pingere dalla mogherini e dal papa
==========================
http://www.ecoblog.it/post/139616/terra-masai-riserva-di-caccia-reali-del-dubai?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+ecoblog%2Fit+%28ecoblog%29
non è un caso che: siano alleti i farisei (TALMUD FMI nWO: 322 666 kERRY) ed i salafiti (CORANO SHARIAH OIC ONU): SONO, infatti, UNA SOLA SINAGOGA DI SATANA, CONTRO, ISRAELE! hanno gli stessi metodi capitalistici e nessun rispetto per la dignità umana oper la creazione di JHWH Dio: questi sono peggio del nazismo, sono una minaccia di estinzione per il genere umano!
Il Governo della Tanzania pronto a espropriare la terra dei Masai, per realizzare una riserva di caccia, per i reali del Dubai. Il Governo della Tanzania è accusato da 40mila pastori Masai di non avere mantenuto la promessa di non “svendere” la propria terra per la realizzazione di una riserva di caccia della famiglia reale del Dubai.
L’ultima follia dei petrodollari arriva dall’Africa profonda, da un “corridoio della fauna selvatica” di 1500 kmq in cui vivono i Masai e in cui, appunto, una società commerciale di caccia e safari con sede negli Emirati Arabi vorrebbe realizzare una sorta di parco di divertimenti riservato ai reali ultramiliardari del Golfo Persico.
Domani alcuni rappresentanti del popolo Masai incontreranno il primo ministro Mizengo Pinda, per esprimere la loro rabbia per un’iniziativa che, entro la fine dell’anno, potrebbe derubarli della loro terra. In ballo c’è un’area fondamentale per il pascolo del bestiame che permette la sussistenza di 80mila persone.
Il Governo sta offrendo un risarcimento di 1 miliardo di scellini circa 462mila euro, cifra che i Masai hanno seccamente respinto, anche perché un anno fa il Governo tanzaniano aveva detto che non avrebbe permesso un simile “scippo”.
Samwel Nangiria, coordinatore dell’associazione locale Ngonett, ha dichiarato di sentirsi tradito e che “un miliardo è molto poco e non si può confrontare con quella terra” nella quale sono sepolte “le loro madri e le loro nonne”.
La terra, insomma, come un bene che non si può comprare, almeno nel sistema di valori dei Masai. Il Governo tanzaniano non la pensa allo stesso modo e dopo la messinscena dello scorso anno ha fatto dietrofront. A pagarne le conseguenze sono stati numerosi attivisti uccisi dalla polizia negli ultimi due anni. Lo stesso Nangiria ha subito numerose minacce di morte.
Lo scorso anno una campagna contro la riserva di caccia era stata condotta sul sito Avaaz.org con il titolo Stop the Serengeti Sell-off: 1,7 milioni le firme raccolte. Ora a un anno di distanza le promesse del Governo di Pinda sembrano essersi sbiadite e la moneta sonante del Golfo Persico sembra essere in grado di cacciare i Masai dalle loro terre.
================================
la UE MASSONICA, NUOVO ORDINE MONDIALE, DI GENDER Gmos SATANA sodoma A TUTTI, NON RICONOSCE LA SOVRANITà DEI POPOLI, E SI PONE COME REGIME MASSONICO, IMPERIALISTICO, DELLA USUROCRAZIA ROTHSCHILD: il controllo globale, QUINDI, NON RICONOSCE LA SOVRANITà PLEBISCITARIA DEI POPOLI DI CRIMEA, di Siria E DEL DONBASS: SPINGENDO IL MONDO, NEL VIVOCO CIECO DELLA GUERRA MONDIALE NUCLEARE
http://www.ansa.it/europa/notizie/rubriche/altrenews/2014/11/17/merkel-alza-allarme-su-ucraina-ma-ue-cerca-dialogo_16fd5c0d-7e4d-4d14-ad8b-40e2a3300b97.html
https://www.facebook.com/edoardo.canepa Edoardo Canepa testone! non tutti sono ucraini, ci sono i russofoni ed hanno votato.. ma, voi alla CIA NATO, voi avete risposto ai voti con i proiettili! TU RISPONDERAI MOLTO PRIMA DEL GIORNO DEL GIUDIZIO DEI TUOI CRIMINI.. PERCHé, TUTTI POSSONO PENSARE, CHE, TU PARLI COME QUALCUNO, CHE è STATO PREZZOLATO
==================
non è possibile, tenere in una posizione di stallo: QUESTI DUE POPOLI, SITUAZIONE CHE è: DI TERRA DI CONTATTO E DI SCONTRO, PER DUE IMPERIALISMI CONTRAPPOSTI (SATANISTI MASSONI DA UNA PARTE: CONTRO SALAFITI SUDITI OTTOMANI DALL’ALTRA) MA OGGI, LORO SONO ALLEATI DI OPPORTUNITà: E GIOVANO SULLA PELLE DI ISRAELIANI E DI PALESTINESI.. PER VEDERE COME MUOIONO TUTTI I CRISTIANI NEL MONDO, E PER FARE DELL’ISLAM, UN SCONTRO DI CIVILTà IMPOSSIBILE DA SUPERARE! INFATTI, ATTACCARE LA RUSSIA UMANISTICA E CRISTIANA è, PER DISINTEGRARE LA CIVILTà EBRAICO CRISTIANA, che, QUESTO ATTACCO CONGIUNTO: di farisei e salafiti: è una minaccia per LA SOPRAVVIVENZA DI TUTTI I CRISTIANI E questo gioco mortale, dura, ORMAI, da 66 anni, questa situazione CRIMINALE; CHE, deve trovare, e proprio deve TROVARE: AL PIù PRESTO una situazione “quadro” definitiva:in due diverse modalità!
1. OVVIAMENTE, C’è UNA SOLUZIONE ESTREMA E DRAMMATICA: LA GUERRA MONDIALE,
2. ED UNA SOLUZIONE CULTURALE E PACIFICA: CHE DIPENDE DALLA LEGA RABA, E ARABIA SAUDITA, DA UN LATO, ED dai FARISEI ROTHSCHILD DALL’ALTRA: I SIGNORI DEL GENOCIDIO USUROCRAZIA, E I SIGNORI DELLA GUERRA, i cuccioli di satana!
Gerusalemme, terrore in Sinagoga: quattro morti. Hamas: ‘Eroica vendetta’. I due attentatori sono stati uccisi. Alcuni dei fedeli ebrei feriti sono gravissimi. La sinagoga è nei sobborghi di Har Nof della città.
I due autori dell’attacco sono stati uccisi. Sono originari di Jabel Mukaber, quartiere arabo di Gerusalemme est.
Il Fronte popolare per la liberazione della Palestina, di ispirazione marxista, rivendica la paternità dell’attentato avvenuto oggi in una sinagoga di Gerusalemme. Lo hanno appreso radio Gerusalemme e la radio militare israeliana da imprecisate fonti palestinesi. Hamas si è felicitato per l’attentato. Secondo il portavoce Mushir al-Masri “si è trattato di una vendetta eroica e rapida per l’esecuzione di Yusuf al-Rumani”, un conducente di autobus palestinese trovato ieri morto a Gerusalemme. L’uomo, secondo le autorità israeliane, si è suicidato. Ma la famiglia ritiene che sia stato ucciso da ultrà ebrei. “E’ nostro diritto – ha proseguito al-Masri, da Gaza – vendicare il sangue dei nostri martiri”. Al-Masri ha aggiunto che l’attentato odierno è da collegarsi anche alle recenti tensioni nella Spianata delle Moschee di Gerusalemme. Un messaggio di tono analogo è giunto anche dalla Jihad islamica. Nel frattempo sul web il braccio armato di Hamas ha pubblicato un filmato in cui minaccia in arabo e in ebraico una serie di attentati nella città di Israele. Fra l’altro preannuncia che passanti saranno investiti da automobili guidate da palestinesi o anche pugnalati per strada.

Lorenzo Canigiani · Top Commentator
che faccia di tolla. Prima incita all’odio e a “impedire l’ingresso di ebrei ad Al Aqsa con ogni mezzo”, glorifica come martiri i terroristi, ricatta il mondo intero e ruba soldi a tutta la comunità internazionale poi condanna gli attentati? Ipocrita, degno erede di Arafat.
==================
17 novembre 2014, 15:53
Ucraina, sanzioni, UE: intervista del presidente Putin alla Tv tedesca ARD
Nell’intervista al canale televisivo tedesco ARD, Vladimir Putin ha risposto alle domande sulla situazione in Ucraina, sulle sanzioni e sui rapporti della Russia con l’Ue. L’intervista è stata registrata il 13 novembre a Vladivostok. (Pubblicata con tagli.)
H.Seipel: Egregio signor Presidente, Lei è finora l’unico Presidente russo che sia intervenuto al Bundestag. Ciò è avvenuto nel 2001. Lei ha detto che era necessario sradicare le idee della guerra fredda.
V.Putin: Ho cercato semplicemente di analizzare il precedente periodo di sviluppo della situazione in Europa e nel mondo dopo che l’Unione Sovietica ha cessato di esistere.
H.Seipel: Lei dice che i vostri interessi nella sfera della sicurezza non sono stati tenuti in conto in misura sufficiente.
È stato l’accordo di associazione dell’Ucraina con l’Unione Europea a far scattare il grilletto dell’attuale crisi. Il documento si chiama “Accordo di associazione tra l’ Unione Europea e l’Ucraina”. Il punto centrale dell’accordo è l’apertura dell’accesso dell’Ue all’Ucraina e non viceversa. Perché Lei si è espresso contro questo accordo?
V.Putin: In realtà nella sfera economica avviene quasi lo stesso che in quella della sicurezza. Diciamo una cosa ma ne facciamo un’altra. Parliamo della necessità di creare uno spazio comune ma in realtà tracciamo nuove linee divisorie.
Come possimo ammettere tutto questo? Abbiamo detto sin dall’inizio: “Sentite, siamo a favore di questo ma proponiamo di farlo gradualmente, tenendo conto dei problemi reali che possono sorgere tra noi e l’Ucraina”. Cosa ci hanno risposto? “Questo non è affare vostro, non ficcate il naso”.
H.Seipel: Avete sottovalutato la reazione dell’Occidente e la possibilità delle sanzioni che poi sono state adottate?
V.Putin: Riteniamo questa reazione assolutamente inadeguata a quanto è avvenuto.
Quando sentiamo rimostranze in merito al fatto che la Russia avrebbe violato il diritto internazionale in Crimea, ciò suscita in me solo sorpresa. Il diritto internazionale è in primo luogo lo Statuto dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, è la prassi internazionale e la spiegazione di questa prassi da parte delle relative istanze internazionali.
Abbiamo un vivido e fresco precedente, quello del Kosovo.
H.Seipel: Intende la decisione presa dalla Corte internazionale riguardo il Kosovo? Quella secondo cui il Kosovo aveva il diritto all’autodeterminazione?
V.Putin: Vi era detto che nella soluzione della questione dell’autodeterminazione il popolo che abita su un determinato territorio non deve chiedere il parere in merito alle autorità centrali del proprio Stato in cui si trova in quel momento. Per la realizzazione delle relative procedure di autodeterminazione non è richiesta l’autorizzazione da parte delle autorità centrali, del governo del paese. In Crimea non è stato fatto nient’altro oltre a quello che era stato fatto nel Kosovo.
Sono profondamente convinto che la Russia non abbia commesso nessuna violazione del diritto internazionale. Anche se è vero, non lo nascondo, che le nostre forze armate hanno bloccate le forze armate ucraine stanziate in Crimea per non ammettere lo spargimento di sangue, per dare alla gente la possibilità di esprimere il proprio parere su quale futuro volessero per sé e per i propri figli.
H.Seipel: Mi permetta di toccare il seguente aspetto. Adesso l’Ucraina è scisa. Quattromila persone sono morte, ci sono centinaia di migliaia di profughi, tra cui anche quelli che si sono diretti in Russia. Conformemente agli accordi di Minsk doveva instaurarsi una tregua ma ogni giorno periscono uomini. L’Ucraina è fallita. In questa conflitto, in sostanza, hanno perso tutti. L’Ucraina, forse, in primo luogo, ma anche l’Europa e la Russia. Come vede il futuro dell’Ucraina?
V.Putin:L’Ucraina è un paese complesso. A mio parere, manca la comprensione del fatto che per avere successo, per essere stabili e prosperi è necessario che tutte le persone che abitano su questo territorio, indipendentemente dalla lingua che parlano, sentano che questo territorio è la loro patria. Non capisco pertanto il mancato desiderio di alcune forze politiche in Ucraina, che non vogliono nemmeno sentir parlare della possibilità di federalizzazione.
H.Seipel: Rimarrà l’Ucraina uno Stato autonomo? La seconda domanda è questa: può la Russia fare di più? Forse la Russia dispone di possibilità ancor maggiori in Ucraina?
V.Putin: Abbiamo sentito più volte dire che la Russia possiede la chiave della soluzione del problema siriano, che abbiamo particolari possibilità per la soluzione di qualche altro problema, anche del problema ucraino. Ogni volta in me nasce il sospetto che si voglia scaricare su di noi la responsabilità e farci pagare per qualcosa in via supplementare. L’Ucraina è uno Stato autonomo, indipendente, sovrano. Siamo molto preoccupati per il fatto che vi possa sorgere il desiderio di effettuare pulizie etniche, temiamo che l’Ucraina possa slittare verso il neonazismo. Se ciò succederà, sarà una catastrofe per l’Ucraina e per il popolo ucraino.
Gli accordi di Minsk hanno visto la luce solo perché noi, la Russia, abbiamo lavorato anche con le milizie del Donbass, ossia del sud-est dell’Ucraina, e le abbiamo convinte della necessità di accettare alcune intese. È vero, però, che esitono determinati problemi nell’attuazione di questi accordi.
Ma neanche le truppe ucraine liberano alcuni centri abitati dai quali dovevano andarsene. È importante cessare senza indugio lo spargimento di sangue, i bombardamenti reciproci e creare le condizioni per l’inizio del dialogo politico. Ma manca appunto il dialogo politico.
H.Seipel: Le autorità di Kiev hanno scritto una dichiarazione secondo cui la Russia sostiene i separatisti fornendo loro armi e inviandovi propri militari.
V.Putin: La cosa più importante è non considerare il problema in via unilaterale.
Adesso nell’est dell’Ucraina sono in corso delle ostilità. Le autorità centrali ucraine vi hanno inviato l’esercito, si usano persino dei missili balistici. Qualcuno parla di questo? Nemmeno una parola. Ciò dimostra che volete che le autorità centrali ucraine vi eliminino tutti i propri avversari ed opponenti politici? Volete questo? Noi non lo vogliamo. E non lo permetteremo.
H.Seipel: Dopo l’adesione della Crimea alla Russia l’Occidente ha escluso la Russia dal G8. Contemporaneamente gli USA e la Gran Bretagna hanno introdotto sanzioni antirusse. Secondo Lei, questa crisi è controproduttiva?
V.Putin: Certamente, chi vi è interessato? Ovviamente, contiamo che la crisi in Ucraina cesserà. Certo, vogliamo rapporti normali con tutti i nostri partner, anche negli Stati Uniti e in Europa. Indubbiamente, quello che succede in seguito alle cosiddette sanzioni è dannoso per l’economia mondiale, e lo è sia per noi che per l’economia mondiale – prima di tutto all’interno dei rapporti tra Russia ed Ue.
Se i nostri partner in Europa e negli USA vogliono aiutare l’Ucraina, come possono minare la base finanziaria limitando ai nostri istituti finanziari l’accesso ai mercati internazionali del capitale? Vogliono far fallire le nostre banche? Ma allora faranno fallire l’Ucraina. Ma pensano o no a quello che fanno? O la politica gli annebbia la vista?
H.Seipel: È molto difficile correggere gli errori commessi da altri. Lei stesso ha commesso errori?
V.Putin: Di errori ne vengono sempre commessi. L’importante è reagire tempestivamente ed efficacemente agli stessi, analizzare e capire questi errori ed andare avanti. Non verso un vicolo cieco ma verso la soluzione dei problemi.
Mi sembra che nell’ultimo decennio abbiamo agito proprio in questo modo nei rapporti con l’Europa in generale e con la Repubblica Federale di Germania in particolare. Guardate quale atmosfera si è formata tra Russia e Germania negli ultimi 10–15 anni. A quanto mi risulta, è una base molto buona, un ottimo fondamento per lo sviluppo dei rapporti non solo tra i due Stati ma anche tra Russia ed Europa in complesso e, in generale, per l’armonizzazione dei rapporti nel mondo. Sarebbe deplorevole se lo perdessimo.
H.Seipel: Signor Presidente, La ringrazio molto per questa intervista.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_11_17/Intervista-del-presidente-Putin-al-canale-tedesco-ARD-1464/
============
Ministro Esteri ucraino: Kiev non ha intenzione di avviare un’offensiva sulla Donbass. [[ E QUESTO è VERO: INFATTI, FIN’ORA, KIEV, HANNO FATTO SOLTANO UNA PASSEGGIATA ROMANTICA IN CAMPAGNA, PER REALIZZARE TANTI POGROM, FOSSE COMUNI, MINE PER BAMBINI MOGHERINI, E BOMBE INCENDIARE MERKEL TROIKA MESS, PER IL COMMERCIO DI ORGANI UMANI, POI, UN CACCIA UCRAINO HA BUTTATO GIù UN AEREO DELLA MALESIA, PERCHé, IN QUEL MOMENTO DI STAVA ANNOIANDO, E I CECCHINI DELLA CIA DI MAIDAN GOLPE? VANNO ANCORA AL BAR E LITIGANO SU CHI HA FATTO PIù CADAVERI DEGLI ALTRI! ] Il Ministro degli Esteri ucraino Pavel Klimkin sostiene che le autorità di Kiev non hanno intenzione di avviare un’offensiva su Donetsk e Lugansk. “Non abbiamo intenzione di colpire Donetsk e Lugansk, organizzando un’offensiva militare” ha dichiarato Klimkin agli eurodeputati lunedì. Secondo lui, ciò è dettato dalla preoccupazione per la popolazione del Donbass. Egli ha osservato che l’Ucraina ha deciso di non interrompere la fornitura di gas e di energia elettrica nel Donbass, pur rendendosi conto che non riceveranno alcun pagamento. “Abbiamo preso una decisione molto difficile, quella di fornire più gas e energia elettrica, in modo che queste persone non congelino” ha detto il Ministro degli Esteri ucraino.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_18/Ministro-Esteri-ucraino-Kiev-non-ha-intenzione-di-avviare-unoffensiva-sulla-Donbass-6200/
==================
SE CHI ACCUSA NON PUò DIMOSTRARE? DEVE TACERE! TACETE! ] [ Le finzioni della NATO sui militari russi in Ucraina influenzano anche l’UE. Kelin: Nel sud-est dell’Ucraina non vi sono attrezzature militari russe. Andrei Kelin, rappresentante permanente della Federazione Russa presso l’OSCE ha detto che nel sud-est dell’Ucraina non vi sono equipaggiamenti militari russi. “Questi mitiche colonne di attrezzature russe al momento costituiscono la principale speculazione” ha detto in un’intervista Kelin ai giornalisti russi. “Naturalmente, le colonne di materiale militare russo non potranno passare attraverso i posti di blocco, dove si trovano le guardie di frontiera e gli osservatori”. “”Non c’è alcun equipaggiamento russo, esiste solo l’equipaggiamento locale, in parte restaurato, parzialmente assemblato e trovato” ha sottolineato l’inviato. http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_18/Kelin-Nel-sud-est-dellUcraina-non-vi-sono-attrezzature-militari-russe-7141/
OPEN LETTER TO NATO CIA “ASSASSINI PUBBLICATE I RISULTATI DELLE SCATOLE NERE! ” La Russia chiede agli USA la pubblicazione delle immagini satellitari del Boeing,
Andrei Kelin, rappresentante permanente della Russia presso l’OSCE, ha chiesto che gli Stati Uniti forniscano le immagini satellitari relative all’incidente del Boeing malese avvenuto il 17 luglio nel cielo sopra il Donbass.
“Continuiamo a insistere sul fatto che gli Stati Uniti forniscano i loro dati satellitari. Non possono non aver visto cosa stava succedendo quel giorno in quel luogo” ha detto Kaelin. “Abbiamo anche un urgente bisogno delle registrazioni delle conversazioni dei controllori di volo che la parte ucraina può fornire”.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_18/La-Russia-chiede-agli-USA-la-pubblicazione-delle-immagini-satellitari-del-Boeing-7774/
Le finzioni della NATO sui militari russi in Ucraina influenzano anche l’UE. L’UE condivide le finzioni della NATO sull’entrata nel sud-est dell’Ucraina di attrezzature militari e truppe dalla Russia. Questa volta l’UE si è astenuta dalle parole e afferma che armi pesanti, carri armati e truppe senza identificazioni giungono dalla Russia, ha detto il rappresentante permanente della Russia presso l’UE Vladimir Chizhov. In questo modo il diplomatico russo ha commentato le dichiarazioni rilasciate alla riunione dei ministri degli Esteri dell’UE a Bruxelles. Almeno è chiaro che alcuni Paesi dell’UE vorrebbero vedere la partecipazione russa più di quella attuale, ha sottolineato Chizhov.
Ha anche detto che gli appelli dell’Unione Europea all’Ucraina a portare avanti le riforme riflettono una comprensione congiunta che Kiev non realizzerà le riforme promesse agli europei.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_18/Le-finzioni-della-NATO-sui-militari-russi-in-Ucraina-influenzano-anche-l-UE-7587/
=======================
Svetlana Kalmykova, 17 novembre 2014, “Rivoluzione arancione”, dieci anni di delusione, La “rivoluzione arancione” in Ucraina è diventata ormai sinonimo di delusione totale. Dieci anni fa a Kiev iniziarono le proteste, ma già un anno dopo gli ucraini non riuscivano quasi a ricordare perché erano scesi in piazza. Dei leader di questa “rivoluzione” oggi non si usa parlare. Il 22 novembre 2004 in Ucraina si è tenuto il secondo turno delle elezioni presidenziali. I sostenitori di Viktor Yushchenko, che secondo i risultati preliminari stava perdendo contro il suo concorrente Viktor Yanukovych, occuparono il Maidan (Piazza d’Indipendenza) nel centro di Kiev chiedendo di annullare i risultati della votazione. Le proteste proseguirono per due mesi, attirando sull’Ucraina l’attenzione del mondo intero. Oggi questo episodio è conosciuto come “rivoluzione arancione”.
In realtà questa protesta “spontanea” era ben organizzata. Una classica rivoluzione colorata con i suoi sponsor, coordinatori, “comandanti di campo” e “centurioni”. Lo scopo finale del “maidan arancione”, come del resto anche dell’Euromaidan iniziato l’anno scorso, era quello di operare un colpo di stato per cambiare il potere, dice da Donetsk il politologo Vladimir Kornilov. Personalmente, né allora né adesso non ho mai usato il termine “rivoluzione”. Rivoluzione significa comunque il cambiamento dell’ordinamento statale, del sistema sociale. Invece oggi, come allora, si tratta di cambiamento del regime, di ribaltamento delle basi costituzionali e di avvento al potere, in maniera illegittima, delle persone che hanno organizzato questo golpe.
Sulla scia della “protesta arancione” e in violazione di tutte le norme costituzionali, si è proceduto al cosiddetto terzo turno, vinto da Viktor Yushchenko. La carica di primo ministro è stata affidata alla fedelissima di Yushchenko, Yulia Timoshenko soprannominata “Lady arancione”. I partner occidentali, che non celavano la loro simpatia per il presidente neoeletto, esultavano. Tuttavia, già nella primavera del 2005 tra il presidente e il suo primo ministro sono scoppiate delle divergenze. In settembre Timoshenko è stata destituita, mentre il rating di Yushchenko ha cominciato a calare.
I leader della “rivoluzione arancione” hanno ingannato le speranze di coloro che avevano manifestato nel Maidan. Per il popolo non c’è stato nessun cambiamento in meglio. I testimoni di quegli eventi dicono che sin dall’inizio le nuove autorità ucraine non avevano né la volontà politica né strategia per riformare la società. Dice il politologo ucraino Denis Kiriukhin, esperto presso il Centro di studi politici e di conflittologia di Kiev:
Questa colossale delusione è dovuta alle troppe attese, alla facilità con cui i “rivoluzionari” facevano le promesse e alla durezza della realtà. La corruzione nel paese continuava a dilagare, il potere veniva eroso dai conflitti interni, i governanti pensavano soprattutto alla lotta per le cariche ministeriali e i flussi finanziari. Tutto ciò ha contribuito a creare un atteggiamento negativo da parte della società e a provocare delusione.
I leader “arancioni” hanno deluso anche i loro sponsor all’estero. Molti politologi, analisti e politici americani non hanno nascosto la loro irritazione per il fatto che Yushchenko e Timoshenko non fossero riusciti a mettersi d’accordo, sottolinea il politologo Vladimir Kornilov.
Nell’ estate 2005 gli americani hanno davvero perso il controllo della situazione. Non si erano accorti del ritorno delle forze che esprimevano umori diversi. Probabilmente a questo ha contribuito anche la diffidenza che avevano nei confronti di Yulia Timoshenko. Dovevano equilibrare in un certo modo la politica ucraina, ma il gioco si è rivelato più furbo dei suoi autori.
Gli organizzatori del nuovo Maidan hanno imparato bene questa lezione. Hanno deciso di puntare non più sulle ambizioni dei singoli, ma sui movimenti nazionalisti. Ciò ha spaccato il paese, provocando una guerra. Il conflitto è già costato la vita a oltre 4000 ucraini. L’epoca delle “rivoluzioni” incruente è terminata.
http://italian.ruvr.ru/2014_11_17/Rivoluzione-arancione-dieci-anni-di-delusione-3255/
============
Marco Fontana. 13 novembre, Discriminata la famiglia tradizionale: ecco le macerie dell’Occidente. Parte 1, Nell’agenda politica dell’Occidente, la famiglia tradizionale non è più una priorità. L’Occidente si impegna in crociate assurde, come ad esempio quella contro i termini “mamma” e “papà”: certi governanti vorrebbero cancellare a livello amministrativo queste parole ormai desuete, per lasciare invece spazio ai modernissimi “genitore 1” e “genitore 2”. Poi c’è il tentativo di diffondere già dalle scuole elementari materiale sull’educazione sessuale, informato al principio gender bender, cioè stimolando i bambini verso le persone che trasgrediscono al comportamento previsto dal ruolo del proprio genere sessuale. I sindaci di Roma e Milano hanno fatto una vera e propria battaglia al riguardo e non mancano le denunce da parte di molte famiglie, che non si arrendono. A partire da queste denunce, un gruppo di movimenti cattolici ha organizzato al palazzo Cisterna di Torino un incontro dal titolo provocatorio: “In Occidente la famiglia è discriminata?”. Dal momento che proprio la Federazione Russa si sta affermando come l’ultimo baluardo nella difesa dei valori tradizionali dell’Occidente, l’evento ha avuto come principale relatore il russo Aleksey Komov, ambasciatore presso l’Onu e presidente del Congresso Mondiale della Famiglia. La Voce della Russia lo ha interpellato per approfondire l’attuale scenario europeo.
– Ambasciatore Komov, è ancora possibile tutelare i valori cristiani in Occidente?
– Negli ultimi 20 anni sono state aperti in Russia più di 800 monasteri e di 30.000 chiese, visitate da milioni di giovani. Questo è un evidente miracolo, dopo 70 anni di ateismo militante dell’Unione Sovietica, in cui vi sono stati milioni di martiri religiosi. È anche una realtà molto incoraggiante per i moderni cristiani occidentali che dimostra che la rinascita del cristianesimo è ancora possibile per l’Occidente, attualmente oggetto di una pesante ondata di di apostasia e di propaganda anti-cristiana.
– La famiglia è discriminata non sono nell’Unione Europea, ma anche nel resto del mondo?
– Oggi assistiamo a varie iniziative per imporre nuove e radicali ideologie rivoluzionarie, in particolare la teoria di genere secondo la quale il sesso di una persona non è dato da Dio, ma è piuttosto una sorta di costruzione sociale. In passato molta energia è stata spesa per combattere la “guerra fredda” tra Paesi capitalisti e Paesi socialisti, ma 20 anni fa il mondo si è trovato ideologicamente unito e le élite globali hanno potuto iniziare a diffondere la loro agenda ovunque, senza confini. Possiamo vedere la loro ostinazione nell’imporre idee rivoluzionarie, molte delle quali hanno chiare radici neo-marxiste. E questo è in gran parte dovuto a quella scuola di pensiero conosciuta come “Scuola di Francoforte”, molto attiva tra gli anni ’20 e ’40 del secolo scorso.
– E che cosa ha prodotto questa scuola di pensiero?
– Quando non avvenne la rivoluzione globale sognata dai bolscevichi, guidati da Lenin e Trockij, i marxisti cominciarono ad analizzare il motivo di questo fallimento, concludendo che i cervelli del proletariato dovevano essere stati “lavati” dall’ideologia prevalentemente cristiana e borghese: dunque il cristianesimo doveva essere distrutto. In una nuova fase storica si sono prefissati lo scopo del “lavaggio del cervello” degli europei per eliminare i valori cristiani della famiglia.
– Come si pone la Russia di oggi in questo panorama?
– La Russia non è uno Stato comunista già da 23 anni. Il comunismo non ha alcuna possibilità di rinnovarsi, perché i russi hanno sofferto più di qualsiasi altra nazione a causa dell’oppressione di questo sistema. Le molte bugie e la disinformazione sulla Russia nei media liberali occidentali, ahimé, tengono nascosto questo fatto. I media perseguono altri obiettivi. Molte leggi in favore delle famiglie sono state attuate negli ultimi anni in Russia: la pubblicità dell’aborto è ora vietata, così come la propaganda aggressiva tra i minori dello stile di vita LGBT. Seguendo determinati parametri economici, lo Stato russo concede fino a 10.000 dollari per ogni secondo figlio che nasce, mentre dà un pezzo di terra per la nascita del terzo. Stiamo inoltre assistendo a un fenomeno molto interessante: nel corso degli ultimi 30 anni, l’America e la Russia hanno completamente invertito i loro ruoli a livello internazionale. Se in precedenza l’Unione Sovietica sosteneva un movimento rivoluzionario e di liberazione nazionale in tutto il mondo e l’America conservatrice cercava di limitare questo processo, ora è la Russia che funge da moderatore e tenta di riequilibrare la situazione in Siria, in Medio Oriente, in Ucraina e in altre regioni destabilizzate dal sostegno americano alle “rivoluzioni colorate” e alla “primavera araba” (quest’ultima trasformatasi in un “inverno anti-cristiano”).
http://italian.ruvr.ru/2014_11_13/Discriminata-la-famiglia-tradizionale-ecco-le-macerie-dell-Occidente-4436/
Marco Fontana, 14 novembre, Discriminata la famiglia tradizionale: ecco le macerie dell’Occidente. Parte 2, Nella politica dell’Occidente, la famiglia tradizionale non è più una priorità. I valori cristiani sono passati di moda per lasciare il passo al laicismo di Stato. Siamo di fronte a una società che vede la famiglia tradizionale sgretolarsi passo dopo passo sotto il peso della crisi economica, della mancanza di punti di riferimento pubblici e privati, del progresso scientifico, eppure non muove un dito per sostenere le proprie origini.
A partire da questo scenario al palazzo Cisterna di Torino si è svolto un incontro dal titolo provocatorio: “In Occidente la famiglia è discriminata?”. Dal momento che proprio la Federazione Russa si sta affermando come l’ultimo baluardo nella difesa dei valori tradizionali dell’Occidente, l’evento ha avuto come principale relatore il russo Aleksey Komov, ambasciatore presso l’Onu e presidente del Congresso Mondiale della Famiglia. La Voce della Russia lo ha interpellato per approfondire l’attuale scenario europeo. (seconda parte)
– Anche sulla crisi ucraina l’Europa si dimostra in controtendenza rispetto all’usuale principio di autodeterminazione dei popoli. Che cosa ne pensa?
– La situazione in Ucraina è alquanto complicata. Da anni convivono in questo Paese diverse etnie, che hanno sempre trovato fra di loro un equilibrio. Peccato che negli ultimi mesi alcune potenze internazionali abbiano utilizzato il pretesto multiculturale per creare problemi alla Russia. Non è un caso che proprio in questo Paese siano stati investiti 5 miliardi di dollari per sviluppare quella che loro chiamano “democrazia”: una società basata su iniziative laiche ultra-liberiste, che nulla hanno a che vedere con l’esportazione di valori morali. Una delle ragioni principali di questa aggressione credo derivi dal fatto che la Russia costituisce l’ultimo e strenuo difensore dei valori cristiani e della famiglia. La rivoluzione in Ucraina è illegittima, perché organizzata da professionisti che sono stati impegnati anche nella Primavera araba e in tutti gli altri terreni di scontro nel mondo.
– Qual è il ruolo degli Stati Uniti in questa vicenda?
– La rivoluzione in Ucraina è stata orchestrata per mettere contro la Russia una popolazione frammentata e da sempre nostra amica. Oggi sono in atto una guerra ideologica antirussa e tentativi di manipolazione dell’opinione pubblica attraverso i media. Siamo di fronte a una battaglia economica, spirituale e fisica. Una guerra che la Russia – e voglio che sia chiaro – non ha nessuna intenzione di fare. Ricordo che se oggi non stiamo combattendo in Siria e in altri paesi del Medio Oriente è grazie alla forte presa di posizione del presidente Putin. Al massimo è George Soros a voler iniziare a sparare, avendo dichiarato nelle scorse settimane che “È necessario provocare una guerra contro la Russia”. Ma per combattere una guerra bisogna essere in due, e la Russia non ha intenzione di farlo: noi al massimo esportiamo valori morali.
– L’Ungheria inizia a sentire puzza di bruciato, pare voglia lasciare l’Unione europea.
– Adesso il rischio è di assistere in Ungheria ad un copione analogo a quello ucraino. Cioè un golpe nei confronti di chi annuncia di voler uscire dall’Ue. Sarebbe un attentato all’indipendenza di questo Paese sovrano, ma è anche la stessa battaglia valoriale di cui abbiamo finora parlato.
– La sconfitta di Obama oltre ogni aspettativa, con la vittoria schiacciante dei repubblicani, potrebbe cambiare i rapporti americani con la Russia?
– I repubblicani sono nostri amici sui diversi temi etici: contrari all’aborto e a favore dei valori della famiglia tradizionale. Resta il problema dei neocons, che sono molto più aggressivi dei democratici nei confronti dei russi. Per costoro l’impero americano e la sua ricchezza è più importante anche di Gesù Cristo. Con questa parte politica è difficilissimo avviare un dialogo. Vedremo chi vincerà le primarie: solo allora capiremo se sarà possibile comunicare positivamente e intraprendere un percorso comune di lotta in difesa dei valori tradizionali condivisi.
– Bush giustificò la guerra tra Stati Uniti e Iraq come una guerra tra bene e male. Per la Russia qual è il male oggi?
– Penso che nel mondo di oggi si siano invertite le parti. Oggi la Russia è una nazione amica del bene, mentre l’America è collusa col male. Guardando alla storia recente tutte le guerre e le rivoluzioni sono iniziate per interessi economici filoamericani: questo è un dato di fatto. Basti pensare ai tempi di Gorba??v, vi era l’impegno che le Repubbliche ex sovietiche rimanessero neutrali; così non è stato. Noi non abbiamo promosso una rivoluzione in Messico per imporre un governo antiamericano; loro invece hanno attaccato il nostro territorio storico. Spero che il nostro Governo venga sempre più riconosciuto dall’opinione pubblica mondiale come il difensore dei valori cristiani e della libertà dei popoli.
– Putin era stato da alcune parti in Italia e in Europa additato come possibile candidato al premio Nobel per la pace, ma altri lo hanno criticato.
– Putin oggi è un uomo libero, l’ultimo grande leader alla vecchia maniera che può battersi per un’operazione di verità nei confronti della laicizzazione degli Stati, della globalizzazione selvaggia, del liberalismo suicida.
– Lei ha detto che deve essere chiaro che la Russia di oggi ha grandi pregi, ma non è il paradiso. Che cosa intende?
– Esistono ancora alcune piccole sezioni della nostra classe dirigente e delle nostre élite ultralibertarie che, finanziate dagli americani, ostacolano e sabotano le decisioni del Governo sulle riforme di Putin ispirate alla tradizione cristiana. Confido nel ricambio generazionale, che invece è vicino al nostro leader e vuole completare il percorso di libertà intrapreso.
http://italian.ruvr.ru/2014_11_14/Discriminata-la-famiglia-tradizionale-ecco-le-macerie-dell-Occidente-Parte-2-4964/
==============
E QUESTO è GIUSTISSIMO! HITLER MERKEL MOGHERINI APPROVEREBBERO! SOLTANTO, LA NATO HA DIRITTO DI RAFFORZARSI, .. E POICHé, HA GIà VINTO LA TERZA GUERRA MONDIALE NUCLEARE, POI, è GIUSTO CHE SI FACCIA, DA SUBITO, GIà DA ADESSO, IMMEDIATAMENTE, IL PADRONE DI TUTTI GLI SPAZI INTERNAZIONALI! Ucraina: Nato, grave rinforzo russo
Stoltenberg, alla frontiera con l’Ucraina
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/18/ucraina-nato-grave-rinforzo-russo_e421d288-3524-4913-b19e-02a35af0e2a7.html
TUTTE LE MENZOGNE DELLA SINAGOGA DI SATANA! “La Ue e la Nato vogliono un negoziato pacifico della crisi” in Ucraina, “crisi che è nata dalle azioni della Russia”, COSì PER LORO è STATA LA RUSSIA AD UCCIDERE CON I CECCHINI CHE NON SONO STATI MAI CRIMINATI QUASI 100 PERSONE A MAIDAN E A FARE UN GOLPE INUTILE IN TOTALE VIOLAZIONE DELLA COSTITUZIONE! SOLTANTO NATO USA UE.. SONO I RESPONSABILI DI QUESTO ARTIFICIALE E VOLUTO ALZAMENTO DELLA TENSIONE! QUESTO è IL COMPLOTTO SALAFITA FARISEI PER STERMINARE GLI ISRAELIANI!
[ La Russia sta compiendo “un grave rafforzamento militare” alla frontiera con l’Ucraina. Lo afferma il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg. Arrivando al Consiglio Difesa della Ue in corso a Bruxelles Stoltenberg ha detto che “stiamo vedendo un rafforzamento con truppe, artiglieria, carri armati e forze aeree avanzate”.]
“La Ue e la Nato vogliono un negoziato pacifico della crisi” in Ucraina, “crisi che è nata dalle azioni della Russia”,
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/11/18/ucraina-mosca-spera-non-sia-superato-punto-non-ritornocon-ue_57d2e67f-874b-491e-880c-cee6caad91b4.html
https://www.youtube.com/user/19BenZ57/discussion I feel sorry for you: but, even Cain and Abel, were two Jews? etc.. also, Jesus of Bethlehem, and, Nwo 322 Imf Spa Rothschild the Satanist, phariesees? also, they are two Jews! You can not save the world, and even your soul, if you don’t fight together good Jews, against, Jews evil Bush 322 satana Obama Gender! Bad: Jews have decided that all Israelis should die, that’s why, they realized, the new Ottoman Caliphate shariah nazi, Salafi Saudi!

mi dispiace per te: ma, anche caino ed abele, erano due ebrei? ecc.. anche, Gesù di Betlemme, e Rothschild Fmi il fariseo satanista, sono due ebrei!
tu non riuscirai a salvare il mondo, e neanche la tua anima, se tu non combatterai insieme agli ebrei buoni, contro, gli ebrei cattivi! Gli ebrei cattivi: hanno deciso che tutti gli israeliani devono morire, ecco perché, hanno realizzato, il nuovo califfato shariah nazi, ottomano saudita salafita! https://www.youtube.com/user/KingxKingdom/discussion

Drink your poison made by yourself! ] THIS IS ISLAM SHARIA Onu nazi! [ COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, Luridoporc0, CHE SI è INSEDIATO, alla guida, della LEGA ARABA SHARIAH Onu nazi? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell’Arabia Saudita Abdullah la BesTIA. IO NON HO MAI CONOSCIUTO UN CRIMINALE INDEGNO DI VIVERE SU QUESTO PIANETA COME TE, E ROTHSChILD IL FARISEo SATANISTA CANNIBALE talmud, soltanto che, ti può superare in malvagità! E ONESTAMEnTE, IO CREDO CHE L’INFERNO SIA STATA UNA BUONA INVENZIONE, per voi! KANO (NIGERIA), 1 NOVembre. Le famiglie delle 219 liceali rapite ad aprile a Chibok, in Nigeria, si dicono “scioccate” ma non sorprese dall’annuncio che le loro figlie siano state “convertire all’Islam e date in sposa”. Annuncio contenuto in un video diffuso da Boko Haram in cui il gruppo nega il cessate il fuoco e qualsiasi prospettiva di negoziazione. “Siamo scioccati ma non sorpresi: non abbiamo mai creduto nella possibilità di trattare con loro, sono inaffidabili”, ha detto il capo degli anziani di Chibok. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux
Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni, ESORCISMO: (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto
Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [MENE TECHEL PERES] PAXCSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB?”Drink your poisons made by yourself”. Rei Unius King Israel Mahdì C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/v/t1.0-9/1959619_450217268449574_410310219259088280_n.jpg?oh=0269fa3f474b38268243cef85319df1b&oe=54B7FCBC&__gda__=1420973136_e4ac3a12204682c42a371fcde35c0041
ERDOGAN SHARIAH BUSH 322 ROTHSCHILD 666 GRAZIE!

Il Nuovo Testamento non annulla i 10 comandamenti.
La misericordia di Dio è SOLTANTO per chi si pente e cambia vita. https://scontent-b-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xpa1/v/t1.0-9/1551781_817061315007168_9017534314172753546_n.jpg?oh=7c977b7a002f2ebffaf514f9215febe8&oe=54AB7947

 THIS IS ISLAM SHARIA! https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/v/t1.0-9/1959619_450217268449574_410310219259088280_n.jpg?oh=36f55fad975807a3e7eae81e0fca4981&oe=54DF89BC&__gda__=1420973136_f8eb777d61256d82791f87bab4868f28
THIS IS ISLAM SHARIA! https://www.facebook.com/video.php?v=509913785811942
THIS IS ISLAM SHARIA!

la crisi della recessione monetaria: sistema massonico usurocratico rothschild merkel troika FMI mogherini? hanno portato più persone al suicidio loro? che non tutta la prima guerra mondiale! COSA SI STA ASPETTANDO: CHE SE, NON INIZIA A LAVORARE LA GHIGLIOTTINA DEL POPOLO, POI, INIZIERà A LAVORARE LA GUERRA MONDIALE DEI RICCHI!
SOFIA, 3 NOV – Una donna bulgara, Lidia Petrova, di 38 anni, fotografa, è in fin di vita nell’ospedale Pirogov dopo essersi data fuoco davanti al palazzo della presidenza a Sofia.
 Negli ultimi giorni si diceva preoccupata per il futuro del loro figlio. Tra le ipotesi che si fanno, si va da possibili problemi salute a un gesto disperato contro la crisi. Prima di darsi fuoco (e ustionarsi il 90% del, corpo) Lidia aveva augurato “Buona giornata!” ai suoi amici su Facebook con una canzone di Mark Knopfler.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/03/bulgaria-crisi-donna-si-da-fuoco_15aaff98-8aa9-4ef0-816e-f6e502278580.html

questi sono i miei blog, dove ogni giorno io difendo il Genere umano, contro i satanisti del NWO.. io sono un politico universale: e rappresento tutti i popoli del mondo! attraverso, la Legge Universale, e la Legge Naturale.. io ho elaborato una metafisica, della FRATELLANZA UNIVERSALE, quindi, io sono il progetto politico: in youtube: di lorenzoJHWH, il Re di Israele, e nel contempo: io sono Unius REI, un Governatore Procuratore: in protezione di tutto il genere umano! Perché, soltanto una Autorità polica, che, sia più forte dei massoni satanisti Bildenberg, può evitare la imminente, terza guerra mondiale.. MA, QUESTA è LA VERITà, NESSUNO HA ANCORA DECISO DI INVESTIRE SU DI ME UNA SOLA MONETA! Anche se, io sono un cristiano orgoglioso, a livello personale, tuttavia, sul piano politico: io sono pura razionalità, ecco perché, la mia struttura mentale può essere soltanto quella della agnostico, dal punto di vista del linguaggio politico universale!
COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, CHE SI è INSEDIATO NELLA LEGA ARABA SHARIAH? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell’Arabia Saudita Abdullah? [ KABUL, 11 OTT – Un attacco suicida contro la sede della polizia provinciale nel sud della provincia di Helmand ha provocato almeno due morti e quattro feriti: lo ha reso noto un portavoce della polizia di Helmand. Il portavoce ha detto che l’attentatore suicida, vestito da poliziotto, ha cercato di entrare nella sede del complesso a piedi, ma è stato identificato al cancello e si è fatto esplodere. Nell’attacco hanno perso la vita l’attentatore e un poliziotto.

Benjamin Netanyahu – [ By your coward:
http://www.timesofisrael.com/
https://www.facebook.com/Netanyahu
http://www.israelnationalnews.com/
THAT, they have blocked me on their site
but,
https://www.facebook.com/bennettnaftali mi ha detto che, massimo, io potevo scrivere due articcoli al giorno! ]

COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, CHE SI è INSEDIATO NELLA LEGA ARABA SHARIAH? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell’Arabia Saudita Abdullah? [ KABUL, 11 OTT – Un attacco suicida contro la sede della polizia provinciale nel sud della provincia di Helmand ha provocato almeno due morti e quattro feriti: lo ha reso noto un portavoce della polizia di Helmand. Il portavoce ha detto che l’attentatore suicida, vestito da poliziotto, ha cercato di entrare nella sede del complesso a piedi, ma è stato identificato al cancello e si è fatto esplodere. Nell’attacco hanno perso la vita l’attentatore e un poliziotto.

Benjamin Netanyahu – [ By your coward:
http://www.timesofisrael.com/
https://www.facebook.com/Netanyahu
http://www.israelnationalnews.com/
THAT, they have blocked me on their site
but,
https://www.facebook.com/bennettnaftali mi ha detto che, massimo, io potevo scrivere due articcoli al giorno! ]

Questa è la dimostrazione, che, criminali internazionali: USA, Turchia, Arabia SAUDITA, hanno creato la Galassia jihadista: nel Mondo! ] [ questo è inevitabile, la Turchia: deve essere espulsa: dalla NATO, e deve essere colpita: da sanzioni internazionali! ] [ Usa a Turchia, stop a flusso jihadisti. Hagel ad Ankara anche: per negoziare uso americano base: Incirlik ANKARA, 9 SETtembre. Gli Usa premono su Ankara: perche’ ponga fine: alle ‘autostrade della jihad’: che: attraverso il suo territorio hanno consentito l’arrivo in Siria e Iraq: di migliaia di miliziani dello Stato Islamico (Isis) responsabile di numerose atrocità, riferisce la stampa di Ankara: all’indomani della visita del segretario americano alla difesa Chuck Hagel. Hagel avrebbe chiesto un stop al flusso di combattenti che arrivano dall’estero e attraversano il confine turco: e: chiesto l’uso della base aerea di Incirlik.
===========================
questo è un problema di semplice soluzione. se, Islam non era un nazismo del genocidio assoluto: senza reciprocità senza diritti umani, senza libertà di religione, ecc.. stermino d ogni diversità: teologia della sostituzione, crimine di morte per apostasia e blasfemia in Giordania, come altrove, dove per apostasia in giordania si viene espulsi incriminati e si perde la famiglia viene negato: il possesso di moglie figli e del lavoro.. SE NON C” ERA TUTTO QUESTO MALE. noi avremmo potuto fare il Tempio Ebraico, altrove.. ma, poiché, la shariah ONU, è un crimine spietato: senza diritti umani e un nazismo spietato, per il califfato mondiale, un cumolo di delitti, contro, il genere umano, quindi, noi abbiamo il diritto ed il dovere di demolire la Cupola della Roccia e di deportare tutti i palestinesi in Siria! QUINDI, DI CONSEGUENZA PER SALVARE IL GENERE UMANO, NOI DOBBIAMO AGIRE CON DETERMINAZIONE!
we are excited to announce that we will be launching a brand new website this week. Stay tuned for exciting updates from Israel Video Network. Please add avi@Israelvideonetork.com to your contact list.
Tibi Declares Muslims ” Own” the Temple Mount. ahmed-tibi-templemount. Click here to watch: Tibi Declares Muslims ” Own” the Temple Mount. Transportation Minister Yisrael Katz (Likud) fired back at MK Ahmed Tibi (Balad) Sunday, after Tibi stated that Muslims were the “true owners” of the Temple Mount. “[Tibi] is cocky, a traitor and a liar,” Katz stated Sunday. “The Temple Mount has been a Jewish historical site for nearly 3,000 years, and is under Israeli sovereignty.” Katz further blasted the MK after it was revealed that Tibi would be ascending the Temple Mount despite his remarks. “Beyond that, why is Ahmed Tibi permitted to do what other MKs cannot?” Katz asked. “We must separate freedom of worship from freedom of incitement and remove Tibi from the Mount.” Watch Here
MK Nissan Slomiansky (Jewish Home) also condemned the decision to let Tibi ascend to the Mount. “Tibi apparently hasn” t internalized that the true owners of the Mount have returned home,” Slomiansky fired. “This falsification of history is a malignant disease, and saying [false history] a thousand times doesn” t make it reality. It is important for MK Tibi to remember that he is the Deputy Speaker for the Knesset and not for ISIS.” On Friday, Israel lifted restrictions on Muslims praying at the Al-Aqsa mosque on Jerusalem” s Temple Mount, which has been the focus of months of unrest in Jerusalem. Palestinian Arabs have upped their violent opposition to an increasingly vocal campaign by Jewish activists for the right to pray at the site, where under current rules Muslims are allowed to pray, while Jews are restricted from doing so. Islamists have been regularly clashing with Israeli police on the Mount and were responsible for escalating a campaign of harassment against Jewish visitors, who are already under severe restrictions due to Muslim pressure. The violence reached a peak with the attempted murder of prominent Jewish Temple Mount activist Yehuda Glick last month.
siamo lieti di annunciare che lanceremo un nuovo sito questa settimana. Restate sintonizzati per gli aggiornamenti interessanti da Israele Video Network. Si prega di aggiungere avi@Israelvideonetork.com alla lista dei contatti.
Tibi dichiara ” proprio” il Monte del Tempio musulmani
ahmed-Tibi-templemount. Clicca qui per vedere: Tibi dichiara e ” proprio”il Monte del Tempio musulmani
Ministro Trasporti Yisrael Katz (Likud) sparato indietro MK Ahmed Tibi (Balad) Domenica, dopo Tibi ha dichiarato che i musulmani erano i “veri proprietari” del Monte del Tempio. “[Tibi] è arrogante, un traditore e un bugiardo,” Katz ha dichiarato Domenica. “Il Monte del Tempio è un luogo storico ebraico per quasi 3000 anni, ed è sotto la sovranità israeliana.” Katz ulteriormente saltare la MK dopo che è stato rivelato che Tibi sarebbe ascendente del Monte del Tempio, nonostante le sue osservazioni. “Oltre a ciò, il motivo per cui è Ahmed Tibi permesso di fare ciò che gli altri Parlamentari non può?” Chiese Katz. “Dobbiamo separare la libertà di culto dalla libertà di incitamento e rimuovere Tibi dal Monte.” MK Nissan Slomiansky (Jewish Home) anche condannato la decisione di lasciare Tibi salire al Monte. “Tibi a quanto pare non ha interiorizzato che i veri proprietari del Monte sono tornati a casa,” licenziato Slomiansky. “Questa falsificazione della storia è una malattia maligna, e dicendo [falso] storia mille volte non rendono la realtà. E ” importante per MK Tibi da ricordare che egli è il Vice Presidente per la Knesset e non per ISIS.” Venerdì scorso, Israele revocato le restrizioni riguardanti i musulmani che pregano nella moschea di Al-Aqsa sul Monte del Tempio di Gerusalemme, che è stato al centro di mesi di disordini a Gerusalemme. Arabi palestinesi hanno aumentato la loro violenta opposizione ad una campagna sempre più vocale di attivisti ebrei per il diritto di pregare nel luogo, dove dalle norme vigenti i musulmani sono autorizzati a pregare, mentre gli ebrei sono limitate dal farlo. Gli islamisti sono stati regolarmente scontrandosi con la polizia israeliana sul monte e sono stati responsabili per l” escalation di una campagna di molestie contro i visitatori ebrei, che sono già sotto severe restrizioni a causa della pressione musulmana. La violenza ha raggiunto un picco con il tentato omicidio di primo piano ebraico sul Monte del Tempio attivista Yehuda Glick il mese scorso.
https://go.madmimi.com/redirects/1416143380-e5c1db952bcabdb2fd03d3d056ca00c2-c318657?pa=26292076427
Public School Teaching Kids “Allah is the One True God” THEN GO TO KILL FOR SHARIA BOKO HARAM HAMAS!
=======
DOVE SALAFITI E FARISEI SONO ALLEATI PER SOFFOCARE IL MONDO!
Il governo della Tanzania sta per rompere la promessa di tribù Maasai con il nostro supporto. Prima si incontrano con il Primo Ministro, per proteggere la loro terra, cerchiamo di raccogliere 2 milioni di firme – il messaggio originale che è stato inviato al Maasai scorso anno è riportata qui sotto!
Cari amici!
In poche ore, il presidente Kikwete della Tanzania può ordinare l’espulsione di decine di migliaia di membri della tribù Masai dalla nostra terra per fornire ai turisti ricchi maggiori opportunità per la ripresa di leoni e leopardi. Avaaz ha lanciato l’allarme quando l’ultima volta il Presidente sospendere il piano. Pressione globale può fermare di nuovo. Fare clic sul collegamento qui sotto per sostenere con urgenza:
Firma la petizione
Siete attratti anziani di una delle più antiche dell’Africa tribale Masai che vivono in Tanzania. Il governo ha appena annunciato i piani per l’espulsione di migliaia di famiglie provenienti da terreni appartenenti a noi per fornire ricchi turisti più opportunità per la ripresa di leoni e leopardi. Il processo di sfratto deve iniziare immediatamente.
L’anno scorso, quando le informazioni sui piani del governo trapelato ai media, quasi un milione di membri di Avaaz ci hanno sostenuto. La vostra attenzione a questo problema, e la reazione conseguente media hanno costretto il governo ad abbandonare il suo piano, rimandando la sua attuazione per diversi mesi. Tuttavia, il presidente attese che placano l’attenzione internazionale, e ora di nuovo cercando di attuare il loro piano di cogliere le nostre terre. Abbiamo ancora una volta vi chiediamo con urgenza di sostenerci nella nostra lotta.
Sappiamo che i media globali e la pressione dell’opinione pubblica possono influenzare la situazione. Forse abbiamo solo poche ore. Si prega di sostenere i nostri sforzi per proteggere la nostra terra, le persone, e probabilmente gli animali più maestosi al mondo. Ci parli del maggior numero possibile di persone, prima che sia troppo tardi. Questo – la nostra ultima speranza:
https://secure.avaaz.org/ru/stand_with_the_maasai_2014_loc/?bXGknib&v=48724

Le nostre persone vivono nelle terre della Tanzania e del Kenya per diversi secoli. Le nostre tribù rispettosi verso gli animali e amare l’ecosistema. Tuttavia, per diversi anni, il governo della Tanzania sta cercando di sfruttare le nostre terre, dando il permesso per l’accesso ai ricchi principi e sceicchi del Medio Oriente, in modo che possano divertirsi qui, uccidendo l’animale. Quando nel 2009 il governo ha cercato di guidare noi per offrire ai visitatori l’opportunità di cacciare liberamente, abbiamo resistito. Centinaia di manifestanti sono stati arrestati e picchiati. E l’anno scorso i ricchi principi in scena uccelli tiro che si siedono in un albero con gli elicotteri. Tale macellazione impensabile per la nostra cultura.
Ora il governo ha annunciato l’intenzione di privarci della nostra vasta striscia di terra che è funzionari statali per creare un “corridoio della fauna selvatica”, ma c’è il forte sospetto che questo è solo un espediente, che mira a fornire opportunità illimitate per le riprese maestosi animali sul straniera savana le società ei loro clienti facoltosi. Il governo dice che fornirà famiglie reinsediati di alcune abitazioni, ma l’impatto complessivo di esilio sul nostro modo di vita sarà devastante. Migliaia di noi saranno separati dalle loro famiglie, perdere le loro case e il terreno su cui i nostri animali vivi.
Presidente Kikwete sa che tale decisione potrebbe causare polemiche tra i turisti che arrivano in Tanzania, e il reddito che ne deriva è una parte significativa del bilancio, in modo che il grande scandalo non è nel suo interesse. Se siamo in grado nel più breve tempo possibile per ottenere una maggiore risposta internazionale che l’ultima volta, così come per attirare l’attenzione dei media a questo problema, siamo fiduciosi che possiamo fare il Presidente, ancora una volta a pensare prima di prendere una decisione definitiva. Manteniamo in questo momento e chiamare Kikwete fermata vendita di terreni:
https://secure.avaaz.org/ru/stand_with_the_maasai_2014_loc/?bXGknib&v=48724
Il sequestro di terreni metterebbe a repentaglio l’esistenza della tribù Masai in questa parte della Tanzania – e molti dei nostri connazionali hanno già detto che avrebbero preferito morire piuttosto che accettare l’espulsione forzata dalle loro case. A nome di tutta la nostra gente e gli animali che vivono su queste terre, vi chiediamo di sostenere la nostra richiesta di Presidente di abbandonare il suo piano.
Con speranza e determinazione,
Anziani Maasai della zona di Ngorongoro
Informazioni aggiuntive:
Masai indignato piani per attrarre turisti provenienti dai paesi del Golfo in quanto minaccia le loro terre (The Guardian, in inglese)
http://www.guardian.co.uk/world/2013/mar/30/maasai-game-hunting-tanzania
Il sequestro di terreni può essere considerato come “The End of the Maasai» (allAfrica, in inglese)
http://allafrica.com/stories/201303290873.html
Tribù Masai resistito piano di sfratto a Ortelius (IPP Media, in inglese)
http://www.ippmedia.com/frontend/?l=52669
Tanzania ad abbandonare i piani per sfrattare i Masai di trasferire la loro terra sotto la caccia reale (quotidiano «The Guardian», in inglese)
http://www.guardian.co.uk/world/2012/aug/15/tanzania-evict-maasai-uae-royals
“Il turismo – la nostra maledizione” (quotidiano «The Guardian», in inglese)
http://www.guardian.co.uk/world/2009/sep/06/masai-tribesman-tanzania-tourism
“Harried» (Notizie Internazionalista Magazine, in inglese)
http://www.newint.org/columns/currents/2009/12/01/tanzania/
In difesa del Maasai: una revisione della tribù con terreno in Loliondo
http://lib.ohchr.org/HRBodies/UPR/Documents/session12/TZ/STP-SocietyThreatenedPeople-eng.pdf
Relazione sullo studio di 16 attivisti per i diritti umani e dei media sulla violenza in Loliondo («FEMACT», in inglese)
http://www.pambazuka.org/en/category/advocacy/58956/print
=============
https://secure.avaaz.org/ru/stand_with_the_maasai_2014_loc/?bXGknib&v=48724
https://secure.avaaz.org/ru/stand_with_the_maasai_2014_loc/?bXGknib&v=48724
http://www.guardian.co.uk/world/2013/mar/30/maasai-game-hunting-tanzania
http://allafrica.com/stories/201303290873.html
http://www.ippmedia.com/frontend/?l=52669
http://www.guardian.co.uk/world/2012/aug/15/tanzania-evict-maasai-uae-royals
http://www.guardian.co.uk/world/2009/sep/06/masai-tribesman-tanzania-tourism
http://www.newint.org/columns/currents/2009/12/01/tanzania/
http://lib.ohchr.org/HRBodies/UPR/Documents/session12/TZ/STP-SocietyThreatenedPeople-eng.pdf
http://www.pambazuka.org/en/category/advocacy/58956/print
================
www.israelvideonetwork.com“. PA TV Airs Film Giustificare Olocausto
PA-incitment. Clicca qui per guardare: PA TV Airs Film Giustificare Olocausto, di Fatah ala militare chiede che gli attacchi più brutale. Autorità Palestinese (PA) televisione ufficiale ha presentato un documentario-stile che riscrive la storia, Palestinian Media Watch ha rivelato Lunedi, sostenendo che gli ebrei furono espulsi dall’Europa per essere “corrotti” e portare “tragedia” sul continente. “Di fronte a schemi degli ebrei, l’Europa non poteva sopportare la loro tratti caratteriali, i monopoli, la corruzione, e il loro controllo e salire posizioni nel governo”, afferma l’narratore. “” Nel 1290, re Edoardo I emanò un decreto bandire gli ebrei [dall’Inghilterra]. Dopo di lui sono stati Francia, Germania, Austria, Olanda, Cecoslovacchia, Spagna e Italia. Le nazioni europee sentivano di aver subito una tragedia, fornendo rifugio per gli ebrei. Più tardi gli ebrei ottenuto la Dichiarazione Balfour, e l’Europa ha visto come una soluzione ideale per sbarazzarsi di loro “.
Questa non è la prima volta che la PA ha utilizzato la storia revisionista per giustificare il suo incitamento contro gli ebrei. L’anno scorso, una rivista giovanile associata al governo PA ha pubblicato una lista di “citazioni Hitler” attribuite al leader nazista come materiale d’ispirazione. Le citazioni, tra cui frasi come “Se tu fossi pugnalato alle spalle, sappiate che vi trovate di fronte,” sono stati trovati non abbia avuto origine dal dittatore nazista, in ogni caso. Più di recente, la PA ha sponsorizzato una mostra d’arte maggio che mostra Gesù come “sofferenza palestinese”. La mostra doveva essere presentato a Papa Francesco sulla sua visita ufficiale quel mese.
Fonte: Arutz Sheva
www.israelvideonetwork.com” PA TV Airs Film Justifying Holocaust. PA-incitment. Click here to watch: PA TV Airs Film Justifying Holocaust, Fatah’s Military Wing Calls For More Brutal Attacks. Palestinian Authority (PA) official television has presented a documentary-style film which rewrites history, Palestinian Media Watch revealed Monday, by claiming that the Jews were expelled from Europe for being “corrupt” and bringing “tragedy” on the Continent. “Faced with the Jews’ schemes, Europe could not bear their character traits, monopolies, corruption, and their control and climbing up positions in government,” the narrator states.” “In 1290, King Edward I issued a decree banishing the Jews [from England]. Following him were France, Germany, Austria, Holland, Czechoslovakia, Spain and Italy. The European nations felt that they had suffered a tragedy by providing refuge for the Jews. Later the Jews obtained the Balfour Declaration, and Europe saw it as an ideal solution to get rid of them.”
Watch Here, This is not the first time that the PA has used revisionist history to justify its incitement against Jews. Last year, a youth magazine associated with the PA government published a list of “Hitler quotes” attributed to the Nazi leader as inspirational material. The quotations, including such phrases as “If you were stabbed in the back, know that you are in front,” were found not to have originated from the Nazi dictator in any event. More recently, the PA sponsored an art exhibit in May showing Jesus as a “suffering Palestinian.” The exhibit was to be presented to Pope Francis upon his official visit that month. Source: Arutz Sheva
The Best Way to Survive an Islamic Massacre
Whatever you do – don’t blame the Muslems. It will make them furious and they might begin a massacre! You just can’t help loving Andrew Klavan’s tounge-in-cheek style.
We all like to see ourselves as being openminded and unprejudiced. But what do you do with populations that support murder, abductions, torture as a general strategy to achieve their goals? Must we be tolerant of violence and murder because it’s culturally acceptable in the Islamic culture? Is that culture? Klavan on the culture… Just remember to stay openminded.
http://www.israelvideonetwork.com/the-best-way-to-survive-an-islamic-massacre

la grande piramide satanica: del NWO GENDER, ETERNA TEORI EVOLUZIONE, ATEISMO IDEOLOGICO, 322: 187 oggi, è composta sia, da Farisei IllumInati BILDENBERG, che, da sauditi salafiti SHARIAH OTTOMANI: GALASSIA JIHADISTA.. questa piramide è tenuta insieme: dal progetto di distruzione dell’occidente umanistico: CHE è RAPPRESENTATO DALL’ONU, e, IL SUO OBIETTIVO vero, è per la schiavizzazione dei popoli: NELLa usurocrazia: E PER LA ESTINZIONE DELL’ANIMA ebraico-CRISTIANA DEL MONDO!
ECCO PERCHé, ISRAELE NON HA UN FUTURO! OVVIAMENTE, LA LEGA ARABA califfato mondiale, SPERA DI CRESCERE TROPPO PER VINCERE QUESTO SCONTRO, CONTRO, I FARISEI MASSONI BILDENBERG ROTHSCHILD: nello scontro finale!
Mentre, i farisei Bildenberg Rothschild, hanno preparato delle città sotterranee: per “purificare”
come dicono loro, ogni forma di vita sulla superficie del pianeta!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/11/19/libia-esercito-tregua-umanitaria_5b98a3f5-3a92-4e67-8873-9a1bcb22d7ea.html
https://www.youtube.com/user/KingxKingdom/discussion
Il sistema di difesa missilistica NATO in Europa non è rivolto contro la Russia MA, SERVE PER COMBATTERE LE MOSCHE! mentre: Mosca invita Kiev a stabilire un dialogo con le regioni orientali
daughter, you must do: a single step: you must utter a single name: “my Redeemer JHWH” to come to Jesus! so, you’ll have, the happyness: and then: you’ll never be more tired because, Jesus said: “come unto me, all ye that ye are weary, and tired, and I will give you relief: comfort, consolation! because, I am humble and mild-hearted! “then: you can sperimentare the love and joy of your Creator! figlia, si deve fare: un solo passo: deve pronunciare un nome unico: “il mio Redentore JHWH” di venire a Gesù! così, avrete la felicità: e poi: non sarai mai più stanco perché Gesù disse: “Venite a me, voi tutti che siete affaticati e stanchi, e vi darà sollievo: conforto, consolazione! perché io sono umile e mite di cuore! “allora: è possibile sperimetare l’amore e la gioia del vostro Creatore! fille, vous devez faire : une seule étape : vous devez prononcer un seul nom: « mon Rédempteur JHWH » à venir à Jésus! ainsi, vous aurez, le bonheur : et puis : vous ne serez jamais plus fatigué car, Jésus dit: “Venez à moi, vous tous que vous êtes fatigué et fatigué, et je vous donnerai des secours : réconfort, consolation! parce que, je suis humble et doux de cœur! « puis : vous pouvez sperimetare l’amour et la joie de hija, tienes que hacer: un solo paso: usted debe proferir un solo nombre: “mi Redentor JHWH” venir a Jesús! Entonces, usted tendrá la felicidad: y luego: nunca estarás más cansado, porque Jesús dijo: “Venid a mí todos vosotros, que sois fatigado y cansado y, le dará alivio: comodidad, consuelo! Porque yo soy humilde y suave de corazón! “entonces: usted puede experimentar, el amor y la alegría de su creador. COSTITUZIONE NON PREVEDE CESSIONE DI SOVRANITà MONETARIA, E ASSOCIAZIONI SEGRETE MASSONICHE! VOI STATE TUTTI PER MORIRE! Baltazar Christi ORAÇÃO DE SÃO BENTO A NOS. IRMÃOS E IRMÃS……. A CRUZ SAGRADA SEJA A MINHA LUZ NÃO SEJA O DRAGAÕ MEU GUIA RETIRA TE SATANAS.. E MAU O QUE TU ME OFERECES BEBA TU MESMO DO TEU VENENO…. ROGAI POR NOS BEM AVENTURADO SÃO BENTO PARA QUE SEJAMOS DIGNOS DAS PROMESSAS DE CRISTO… FILHO AMADO DO DIVINO PAI ETERNO….. AMEM…. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO : (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
https://www.youtube.com/user/KingxKingdom/discussion
KingxKingdom
questi popoli ancestrali, primitivi, rappresentano la anima spirituale del mondo.. LA PARTE Iù SENSITIVA, infatti si dice di loro: “sono animisti” se, il genere umano sta sull’orlo della estinzione, loro si auto-puniscono! SATANISTI MASSONI E SALAFITI, talmud corano shariah, HANNO PRESO IL POTERE USUROCRATICO, ED OGNI MALVAGITà ED EMPIETà DILAGA PER IL MONDO!
due piramidi sataniche sono nel mondo oggi alleat per soffocare la civiltà umanistica: ebraico cristiana: la pimide islamica, saudita salafita ottomana: e la piramide dei demo-pluto-giudaico massone: Nwo 322 NWO Fmi FED BCE Spa! L’UNICA SPERANZA POSSIBILE PER TUTTO IL GENERE UMANO è RIMASTA,SOLTANTO, IN UNIUS REI!
SYDNEY, 19 NOV – I tassi di suicidio, autolesionismo e incarcerazione tra gli australiani indigeni sono aumentati a livelli preoccupanti negli ultimi anni, malgrado gli sforzi dei governi per ridurre il gap col resto della popolazione. Lo rivela un rapporto sulle condizioni della minoranza aborigena (il 3% su 23,6 milioni di abitanti), secondo cui il tasso di suicidi in particolare è quasi doppio rispetto alla media nazionale. Di positivo c’è solo un calo del divario sul tasso di mortalità infantile.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/oceania/2014/11/19/australia-aborigeni-aumentano-suicidi_96b8fbf2-0dd6-44ad-8c3c-26f38308bcc0.html
L’UE e la NATO fanno pressioni sulla Francia [[ ma, questa, ennesima storia criminale: UE USA, sulle Mistral, segna l’inizio della Guerra Mondiale (che i farisei hanno pianificato) e la morte definitiva, delle sovranità nazionali, nel regime massonico usurocratico bildenberg rothschild Troika Mess: il 666 Nwo Fmi! [ L’UE e la NATO fanno pressioni sulla Francia]
I Paesi dell’Unione Europea e la NATO stanno cercando di convincere la Francia ad annullare le forniture delle portaelicotteri di classe “Mistral” alla Russia, ha detto il vice primo ministro della Polonia e ministro della Difesa Tomasz Semoniak, che ha partecipato alla riunione pianificata dei ministri della difesa dell’Unione Europea.
Secondo Semoniak, la consegna delle Mistral è stata ampiamente discussa a margine dei colloqui a Bruxelles. Il ministro polacco spera che la Francia prenderà una decisione, basandosi sugli interessi della sua presenza nell’Alleanza.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_19/LUE-e-la-NATO-fanno-pressioni-sulla-Francia-0270/
La NATO conferma la richiesta del Congresso USA per acquistare le Mistral della Russia
7 novembre, “Mistral” Gli USA chiedono alla NATO di comprare le Mistral preparate per la Russia
7 novembre, 14:28
Mistral “Vladivostok”
Francia, terminata la prima uscita in mare della portaelicotteri “russa” Mistral
22 settembre, Mistral “Vladivostok”
Mistral, la Francia rimane in silenzio con la Russia
12 novembre, “Mistral”
Il premier francese non vede le condizioni per consegnare la “Mistral” alla Russia
6 novembre, 22:20
Rosoboronexport commenta la dichiarazione degli USA sulle Mistral
31 maggio, “Mistral”
La Francia promette di consegnare in tempo alla Russia la “Mistral”
12 novembre, Mistral, La Russia può ricevere la prima Mistral già il 14 novembre
Drink your poison made by yourself! ] THIS IS ISLAM SHARIA Onu nazi! [ COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, Luridoporc0, CHE SI è INSEDIATO, alla guida, della LEGA ARABA SHARIAH Onu nazi? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell’Arabia Saudita Abdullah la BesTIA. IO NON HO MAI CONOSCIUTO UN CRIMINALE INDEGNO DI VIVERE SU QUESTO PIANETA COME TE, E ROTHSChILD IL FARISEo SATANISTA CANNIBALE talmud, soltanto che, ti può superare in malvagità! E ONESTAMEnTE, IO CREDO CHE L’INFERNO SIA STATA UNA BUONA INVENZIONE, per voi! KANO (NIGERIA), 1 NOVembre. Le famiglie delle 219 liceali rapite ad aprile a Chibok, in Nigeria, si dicono “scioccate” ma non sorprese dall’annuncio che le loro figlie siano state “convertire all’Islam e date in sposa”. Annuncio contenuto in un video diffuso da Boko Haram in cui il gruppo nega il cessate il fuoco e qualsiasi prospettiva di negoziazione. “Siamo scioccati ma non sorpresi: non abbiamo mai creduto nella possibilità di trattare con loro, sono inaffidabili”, ha detto il capo degli anziani di Chibok. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux
Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni, ESORCISMO: (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto
Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [MENE TECHEL PERES] PAXCSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB?”Drink your poisons made by yourself”. Rei Unius King Israel Mahdì C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!
https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/v/t1.0-9/1959619_450217268449574_410310219259088280_n.jpg?oh=0269fa3f474b38268243cef85319df1b&oe=54B7FCBC&__gda__=1420973136_e4ac3a12204682c42a371fcde35c0041
ERDOGAN SHARIAH BUSH 322 ROTHSCHILD 666 GRAZIE!
https://www.youtube.com/user/KingxKingdom/discussion
La Russia è contraria alla politicizzazione della tragedia nel cielo sopra l’Ucraina
21 luglio, 14:23
La tragedia del Boeing malese riaccende la guerra d’informazione
21 luglio, 19:16
Boeing 777, la Russia para i colpi
24 luglio, 18:18
Kiev ha fretta di incolpare le milizie per il disastro
18 luglio, 17:03
Il Boeing poteva essere abbattuto durante esercitazioni
25 luglio, 15:24
Boeing, la Russia dimostra che sono false le immagini dei servizi segreti ucraini
3 agosto, 11:47
Le indagini sullo schianto del Boeing in Ucraina non fanno progressi
1 agosto, 16:17
Il destino del Boing dopo un mese resta ancora un mistero
8 aprile, 18:37
=====================================
la grande piramide satanica: del NWO GENDER, ETERNA TEORI EVOLUZIONE, ATEISMO IDEOLOGICO, 322: 187 oggi, è composta sia, da Farisei IllumInati BILDENBERG, che, da sauditi salafiti SHARIAH OTTOMANI: GALASSIA JIHADISTA.. questa piramide è tenuta insieme: dal progetto di distruzione dell’occidente umanistico: CHE è RAPPRESENTATO DALL’ONU, e, IL SUO OBIETTIVO vero, è per la schiavizzazione dei popoli: NELLa usurocrazia: E PER LA ESTINZIONE DELL’ANIMA ebraico-CRISTIANA DEL MONDO!
ECCO PERCHé, ISRAELE NON HA UN FUTURO! OVVIAMENTE, LA LEGA ARABA califfato mondiale, SPERA DI CRESCERE TROPPO PER VINCERE QUESTO SCONTRO, CONTRO, I FARISEI MASSONI BILDENBERG ROTHSCHILD: nello scontro finale!
Mentre, i farisei Bildenberg Rothschild, hanno preparato delle città sotterranee: per “purificare”
come dicono loro, ogni forma di vita sulla superficie del pianeta!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/11/19/libia-esercito-tregua-umanitaria_5b98a3f5-3a92-4e67-8873-9a1bcb22d7ea.html
[[ non so, ma, se urlate così forte, come io posso scrivere qualcosa? VORREI VEDERE VOI AL POSTO MIO! ]] noi potremmo dire, che, la colpa è degli israeliani, se, la galassia jihadista shariah non fosse stata diffusa nel mondo, per specifica responsabilità criminale, della shariah Lega ARABA, sotto tutela criminale Onu, che, ha tradito tutti i diritti umani: intenzionalmente, perché Onu, è un massone Gender!!
Libia: “a Derna 800 jihadisti dell’Isis”
In 300 avrebbero già combattuto in Siria e Iraq
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/19/libia-a-derna-800-jihadisti-dellisis_5e100a4d-66f9-4f7f-beea-fec2be7f9d6d.html
L’UNESCO chiude la sua sede di Mosca a causa della difficile situazione finanziaria, ha riferito il rappresentante permanente della Russia presso l’organizzazione Eleonora Mitrofanova.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_19/A-Mosca-sara-chiusa-la-rappresentanza-dell-UNESCO-3172/
TUTTO QUELLO CHE, è STATO SPERIMENTATO, IN PALESTINA, IN QUESTI 66 ANNI: HA DIMOSTRATO LA SUA INUTILITà!
OVVIAMENTE, SE LA LEGA ARABA SHARIAH NAZI, RINUNCIASSE AL SUO PROGETTO IMPERIALISTICO SAUDITA OTTOMANO DI CALIFFATO MONDIALE SHARIAH ONU.. POI, con i palestinesi, si potrebbe vivere insieme, tranquillamente, e dare tutto a tutti, con un sistema, di città autonome e confederate: un regno, una legge, una terra due popoli! Quindi finalmente shalom salam, sarebbe la pace a vincere! MA, I PEDOFILI POLIGALI, di shariah Allah Akbar: genocidio a tutti, ASSASSINI SERIALI SENZA RECIPROCITà, maniaci religiosi, HANNO GETTATO LA LORO SFIDA MORTALE, CONTRO, TUTTO IL GENERE UMAnO, ED, IL LORO PROBLEMA, è QUELLO DI DIMOSTRARE, CHE, SONO PIù FURBI, E PIù IPOCRITI DI TUTTI! ma, con i satanisti farisei talmud, manifestano il loro assoluto disprezzo per il valore in se, della vita umana!
TEL AVIV, 19 NOVEMBRE – Il ministro Naftali Bennett, leader nazionalista israeliano vicino al movimento dei coloni, auspica che Israele lanci un’operazione militare a Gerusalemme est “per sradicare le infrastrutture del terrore”. Secondo Bennett, che ha parlato dopo l’attentato alla sinagoga, l’operazione dovrebbe ricalcare, quella condotta a tappeto nel 2002, in Cisgiordania contro la seconda Intifada. Per l’ex capo dello Shin Bet Ami Ayalon, l’idea dell’esponente dell’estrema destra è “irrealizzabile”.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/19/mo-bennett-militarizzare-gerusalemme_71be6b36-a30b-4127-a102-0f3f4ae09ae7.html
Mo: Bennett, “militarizzare Gerusalemme” ] ovviamente, poiché, la LEGA ARABA SHARIAH, non può eliminare, la shariah NAZI oNU, per poter realizzare, il genocidio del Genere umano: CIOè, IL CALIFFATO MONDIALE! POI, SE ISRAELIANI HANNO LE PALLE, MI CHIAMANO, E IO DEMOLISCO LE MOSCHEE, E DEPORTO TUTTI I MUSULMANI IN SIRIA!
CONTRARIAMENTE, SENZA QUESTO INTERVENTO DI ISRAELE, LA GUERRA MONDIALE, DOVRà ESSERE SUBITA DAL GENERE UMANO, NECESSARIAMENTE! è INDISPENSABILE, PER I POPOLI DEL MONDO, E PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO, DI SPEZZARE QUESTA ALLEANZA: TRA: FARISEI E SALAFITI, CHE è UN COMPLOTTO CONTRO ISRAELE!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/19/mo-bennett-militarizzare-gerusalemme_71be6b36-a30b-4127-a102-0f3f4ae09ae7.html
Il ceppo dell’aviaria H5N8, individuato in una fattoria nello Yorkshire britannico, è simile a quello precedentemente identificato nei Paesi Bassi, ha riferito il Ministero britannico dell’Ambiente, dell’alimentazione e dell’agricoltura (DEFRA).
Il governo della Gran Bretagna il 16 novembre ha registrato il focolaio dell’influenza aviaria in una fattoria di allevamento di anatre in North Yorkshire. Tutte le 6 mila anatre dell’azienda devono essere uccise. Sabato scorso, i Paesi Bassi hanno informato la Commissione Europea dello scoppio dell’aviaria in una fattoria nella parte centrale del Paese, dove c’erano 150 mila polli. Tutti i volativi sono stati distrutti. http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_19/I-ceppi-dell-aviaria-nella-Gran-Bretagna-e-nei-Paesi-Bassi-sono-identici-5919/
LA POSIZIONE CRIMINALE GOLPISTA, DI ASSASSINI CECCHINI KIEV CIA, E TUTTI GLI ATTI CRIMINALI CONSEGUENTI, COMMESSI, CONTRO, I CITTADI DEL DONBASS, HANNO SEGNATO GLI EVENTI INEVITABILI.. LA NATOREGIME MASSONICO, SPERAVA IN UNA FACILE REPRESSIONE DI QUELLE POPOLAZIONI.. MA, LA GUERRA SUL COMPO è STATA VINTA, E CONTRO, OGNI INTERESSE, RUSSO, QUESTE DUE PROVINCIE SI DEVONO DISTACCARE DALLA UCRAINA, IL POPOLO SOVRANO HA VOTATO ED HA COMBATTUTO, IN TAL SENSO! MOSCA, 19 NOVEMBRE – Il blocco economico decretato nell’est ucraino dal presidente Petro Poroshenko potrebbe essere un motivo per il riconoscimento della “speciale soggettivita’ legale” delle due autoproclamate repubbliche di Donetsk (Dpr) e Lugansk (Lpr). Lo ha detto il ministro degli esteri russo, Serghiei Lavrov. “Davvero questo fatto potrebbe essere usato per rendere valida la tesi che avete menzionato”, ha detto Lavrov rispondendo alla domanda di un deputato su questo punto alla Duma.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/19/lavrov-blocco-noi-riconosciamo-ribelli_1ee5d9a2-5850-4717-bd9e-1656589bc266.html

Lavrov: gli USA agitano tutto il mondo per sostenere le sanzioni contro la Russia, Il Ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha detto che nel mondo non c’è un solo Paese, dove non si siano recati gli emissari degli Stati Uniti, per chiedere di sostenere le sanzioni contro la Russia. Lo ha dichiarato durante il “Question time” alla Duma.
“Di recente ho incontrato a Pechino John Kerry e gli ho parlato a questo proposito, dicendo che gli emissari degli Stati Uniti viaggiano in tutto il mondo e non c’è un Governo, dove si sono recati, a cui non è stato richiesto un diverso grado di assertività per sostenere le sanzioni contro la Federazione Russa” ha detto Lavrov.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_19/Lavrov-gli-USA-agitano-tutto-il-mondo-per-sostenere-le-sanzioni-contro-la-Russia-6628/

I MASSONI HANNO FONDATO LA DEMOCRAZIA, CHE, SENZA SOVRANITà MONETARIA, LA NOSTRA DEMOCRAZIA è STATA FATTA NASCERE MORTA! SULLE STESSE BASI CRIMINALI, HANNO FATTO ANCHE LA EUROPA.. ED IO, QUESTE ISTITUZINI ILLEGITTIME ED ILLEGALI SUL PIANO COSSTITUZIONALE, NON LE RIESCO A RICONOSCERE, COME LE MIE ISTITUZIONI.. INFATTI, SONO DI ROTHSCHIL IL FARISEO SATANISTA, NON SONO LE MIE!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/19/gentiloni-ue-contrasti-elusione-fiscale_903d326b-ce66-4f61-87c4-6cbdc6c28305.html
Gentiloni, Ue contrasti elusione fiscale
Lussemburgo contro armonizzazione norme, é materia degli Stati
=====================
Lê Nhân Chính, Hôm qua, 18/11/2014, Ủy ban Nhân quyền Liên Hiệp Quốc đã thông qua nghị quyết đề nghị đưa Bắc Triều Tiên ra trước Tòa án Hình sự Quốc tế do vi phạm nhân quyền. Theo Liên Hiệp Quốc, các hành động vi phạm này có thể được coi là tội ác chống nhân loại.
Từ New York, thông tín viên RFI Karim Lebhour gửi về bài tường trình :
« Bắc Triều Tiên thường xuyên là đối tượng chỉ trích của các nghị quyết và báo cáo của Liên Hiệp Quốc. Nhưng lần này, Ủy ban Nhân quyền Liên Hiệp Quốc đi xa hơn. Ủy ban đề nghị đưa Bắc Triều Tiên ra trước Tòa án Hình sự Quốc tế.
Bản báo cáo làm cơ sở cho nghị quyết này nói đến các vụ vi phạm nhân quyền không thể so sánh được với bất kỳ trường hợp nào trên thế giới. Các vụ tra tấn, hành quyết thô bạo, hãm hiếp được chỉ đạo từ chóp bu chính quyền. Gia đình của khoảng 120 ngàn tù chính trị đôi khi còn bị trừng phạt tới ba thế hệ.
Bắc Triều Tiên đã làm mọi cách để giảm nhẹ mức độ nghiêm trọng của nghị quyết và bảo vệ lãnh đạo Kim Jong Un. Cuba, đồng minh của Bắc Triều Tiên, đã đệ trình một đề nghị sửa đổi, với sự ủng hộ của Iran, Venezuela, Nga, Trung Quốc và cả Nam Phi.
Thế nhưng, nghị quyết đã được thông qua với đa số rộng rãi. Vào tháng 12, Đại hội đồng Liên Hiệp Quốc sẽ nghiên cứu nghị quyết chỉ có tính chất khuyến nghị này. Bắc Triều Tiên có thể trông cậy vào quyền phủ quyết của Trung Quốc và Nga tại Hội Đồng Bảo An để khỏi bị đưa ra trước Tòa án Hình sự Quốc tế. Tuy nhiên, Bình Nhưỡng coi vụ việc này là nghiêm trọng, đến mức đại sứ Bắc Triều Tiên đe dọa nước này sẽ tiến hành các vụ thử nghiệm hạt nhân để trả đũa việc thông qua nghị quyết này ».
Ieri, 18/11/2014, la Commissione delle Nazioni Unite sui diritti umani adottato risoluzioni consigliati portare il Korea di nord davanti al Tribunale penale internazionale a causa di violazioni dei diritti umani. Secondo le Nazioni Unite, i comportamenti possono essere considerati crimini contro l’umanità.
Da New York, corrispondente di RFI Karim Lebhour inviato circa la relazione: «Corea del Nord è stata spesso oggetto di critica delle risoluzioni e il rapporto delle Nazioni Unite. Ma questa volta, il Comitato dei diritti umani delle Nazioni Unite di andare oltre. La Commissione raccomanda portando il Korea di nord davanti al Tribunale penale internazionale.
La relazione come base per questa risoluzione viene alle violazioni dei diritti umani non sono paragonabili con qualsiasi nel mondo. I casi di tortura, le esecuzioni, stupro violento è stato diretto dal governo piegato. Le famiglie di circa 120 mila prigionieri politici a volte è punito da tre generazioni.
Corea del Nord ha fatto nulla per attenuare la gravità delle risoluzioni e proteggere il leader Kim Jong Un. Cuba, un alleato della Corea del Nord, ha presentato una proposta modificata, con l’appoggio dell’Iran, Venezuela, Russia, Cina e Sud Africa.
Tuttavia, la risoluzione è stata approvata con una maggioranza di estesamente. In dicembre, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite studierà la risoluzione solo questa natura di raccomandazione. Corea del Nord possono contare su veti di Cina e Russia nel Consiglio di sicurezza da essere portato davanti al Tribunale penale internazionale. Tuttavia, Pyongyang considerato l’incidente grave, al punto che l’ambasciatore nordcoreano a minacciare questo paese vuoi condurre un test nucleare in risposta all’adozione di questa risoluzione “.
===========================
perché, Onu shariah, non condanna, anche, il nazismo shariah della LEGA ARABA, così come ha condannato la Corea del Nord? I francesi “coinvolti nel fenomeno” dell’integralismo jihadista dello Stato islamico sono “oltre un migliaio”, e tra questi “una cinquantina” sono morti in Siria.
 Lo ha affermato il Primo ministro transalpino, Manuel Valls.
 “Sfortunatamente – ha aggiunto – non siamo sorpresi di scoprire che dei francesi o residenti in Francia si trovano al centro di queste cellule e partecipano a questa barbarie”.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/19/valls-1000-i-jihadisti-francesi-isis_323ac630-ca64-47cf-9646-b18e47d67f0e.html
MA, LO SANNO TUTTI CHE DIETRO ISIS SHARIAH C’è ARABIA SAUDITA SHARIAH, ED TURCHIA SHARIAH]] [[ IL CAIRO, 19 NOVEMBRE. Il noto cantante egiziano Shaaban Abdel Rehim ha ricevuto minacce di morte dopo aver cantato in tv un brano contro l’Isis e contro Abu Bakr al Baghdadi. Lo riferisce il sito di al Arabiya. Nella canzone Rehim chiama Baghdadi “l’emiro dei criminali” e l’Isis “una banda di matti”, che nulla hanno a che fare con l’Islam. “La religione non predica di vendere donne e bambini. Decapitare teste non è Islam, dite chi è dietro di voi”, prosegue il testo.
MA, LO SANNO TUTTI CHE DIETRO ISIS SHARIAH C’è ARABIA SAUDITA SHARIAH, ED TURCHIA SHARIAH
[[ perché, Onu shariah, non condanna, anche, il nazismo shariah della LEGA ARABA, così come ha condannato la Corea del Nord? ]] [[ I francesi “coinvolti nel fenomeno” dell’integralismo jihadista dello Stato islamico sono “oltre un migliaio”, e tra questi “una cinquantina” sono morti in Siria.
 Lo ha affermato il Primo ministro transalpino, Manuel Valls.
 “Sfortunatamente – ha aggiunto – non siamo sorpresi di scoprire che dei francesi o residenti in Francia si trovano al centro di queste cellule e partecipano a questa barbarie”.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/19/isis-cantante-contro-baghdadi-minacce_54bc4bc9-0c49-42f7-bf1e-1b9b61a0d1d6.html
*** Please in English, He is great man in the world like you, Hello sir what is your new article today
Unius REI said: “BUT, EVERYONE KNOWS, that BEHIND ISIS SHARIAH, THERE is SHARIAH, SAUDI ARABIA and TURKEY SHARIAH.
*** Sir I known but no much more
Unius REI said: “Which religious freedom and HUMAN RIGHTS which are in the SHARIAH, for becoming the Arab League, a stifling against of the peoples! the worst Nazism!
QUALE LIBERTà DI RELIGIONE E QUALI DIRITTI UMANI SONO NELLA SHARIAH, per essere diventata la LEga Araba un soffocamento dei popoli! il peggiore nazismo!
*** No sir I don’t no, About this
Unius REI said: “WHY?
* Sir I am worried about iraq and Pakistan, you batter known

Unius REI said: IO conosco due criminali islamici: il principe Saudita, un nobile, che mi ha detto: “la nostra terra islamica!” .. ed io a lui: ” terra tua da quando? a partire da quale genocidio?” e poi, lui non ha risposto mai più con me, dopo, tante discussioni!
ed un altro criminale islamico che, lui mi ha detto: “tu puoi scrivere, denunciare, protestare, tutto quello che tu vuoi, tanto, tutto quello che, tu fai non servirà a niente! “
e questo è evidente: ed è stato anche detto dal principe saudita “i padroni del mondo, i farisei Rothschild, coloro, che hanno ucciso Gesù: hanno deciso di rovinare, anche, i cristiani, in ogni parte, del mondo!” ecco perché, è venuta, fuori questa ideologia del gender, ed ogni perversione sessuale!

Unius REI said: I know two Islamic criminals: then, all pharisees and islamists, are all criminals! this Saudi Prince, a nobleman, who told me: “our Islamic land!.”. and I to him: “your land from when? from which genocide? “and then he didn’t ever more answer, with me, after many discussions!
and another Islamic criminal who told me: “you can write, speak, protest, everything you want, so, everything you do will not help anything!”
and this is evident and has also been told by Saudi Prince “world masters the Pharisees Rothschild, Onu Imf, Nwo, NATO UE USA, Bildenbeg, those who killed Jesus: they decided to ruin, too, all Christians all over the world!”
that’s why, you will off this ideology of gender, and every sexual perversion!

* Please in English, He is great man in the world like you, Hello sir what is your new article today
Unius REI said: “BUT, EVERYONE KNOWS, that BEHIND ISIS SHARIAH, THERE is SHARIAH, SAUDI ARABIA and TURKEY SHARIAH]
* Sir I known but no much more
Unius REI said: “Which religious freedom and HUMAN RIGHTS which are in the SHARIAH, for becoming the Arab League, a stifling against of the peoples! the worst Nazism!
QUALE LIBERTà DI RELIGIONE E QUALI DIRITTI UMANI SONO NELLA SHARIAH, per essere diventata la LEga Araba un soffocamento dei popoli! il peggiore nazismo!
* No sir I don’t no, About this
Unius REI said: “WHY?
* Sir I am worried about iraq and Pakistan, you batter known

=================================
anche, per i tedeschi nazisti, i partigiani erano terroristi: dal loro punto di vista! e per I criminali, chi, combatte per il Donbass: può essere, anche, un terrorista! PERCHé, MERKEL MOGHERINI NON lo SANNO, CHE IL POPOLO HA SEMPRE RAGIONE! Ormai, noi siamo le vittime di un regime massonico!
regime rothschild usurocratico, che, ha bisogno di una guerra mondiale, per perpetuare, rigenerare, ed ingrandire se stesso, fino, ad inglobare tutto il pianeta in satana.. quindi, non mi meraviglia, che in questa pagina, ci siano dei satanisti troll della CIA, che, lavorano, per fare spam, calunnie, disinformazione.. per delegittimare la legalità internazionale della Russia! ma, questa è la verità, il loro lavoro accredita continuamente per esporre la verità ed il diritto dei popoli contro questo regime massonico e satanico di UE USA, in sistema massonico dei partiti! QUANDO INIZIERà A SCORRERE IL SANGUE DI UNA GUERRA MONDIALE, TUTTI I POPOLI OCCIDENTALI SI SOLLEVERANNO CONTRO, I LORO GOVERNI!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/19/lavrov-blocco-noi-riconosciamo-ribelli_1ee5d9a2-5850-4717-bd9e-1656589bc266.html?fb_comment_id=fbc_765216913533431_765223736866082_765223736866082#f3018cd239621be
La Russia incoraggia un dialogo tra Kiev e il Donbass.
Quale primo passo per risolvere la crisi ucraina Mosca incoraggia a stabilire contatti stabili tra Kiev e i rappresentanti del Donbass, ha detto il Ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov alla Duma.
“Come primo passo, spingiamo per stabilire contatti stabili tra Kiev e i rappresentanti del Donbass, al fine di giungere ad accordi reciprocamente accettabili. L’Occidente deve incoraggiare questo processo e non sforzarsi di sostenere ciecamente tutto ciò che fa il partito della guerra a Kiev, chiudendo un occhio sulle gravi violazioni dei diritti umani, l’aperta illegalità e crimini di guerra” ha detto il Ministro.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_19/La-Russia-incoraggia-un-dialogo-tra-Kiev-e-il-Donbass-9477/
Galician Italian · Top Commentator · Owner at Freelancer, But are worse than the masons, or Satanists? Not that the Satanists are also Freemasons? And if rothschild and ‘ Pharisee, and Satanist, the masons are also their Pharisees?
Lorenzo Unius REI · Italy’s Southern theological
Galician Italian https://www.facebook.com/profile.php?id=100005581037631 YOUR WORDS, YOU MAKE more and more guilty! the synagogue of Satan: the pyramid NWO 322. The Masonic system, was founded by Satanist Pharisees, and, the Freemasons are part of this parasitic structure and devitalizzante for the peoples, such as the IMF, such as the CIA, and, just like you! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/19/lavrov-blocco-noi-riconosciamo-ribelli_1ee5d9a2-5850-4717-bd9e-1656589bc266.html?fb_comment_id=fbc_765216913533431_765223736866082_765223736866082#f3018cd239621be
Italo Galiziano · Top Commentator · Owner presso Libero professionista, Ma sono peggio i massoni, o i satanisti? Non e’ che, i satanisti sono anche massoni? E se rothschild e’ fariseo, e pure satanista, i massoni sono pure loro farisei?
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
Italo Galiziano https://www.facebook.com/profile.php?id=100005581037631 LE TUE PAROLE, TI RENDONO SEMPRE PIù COLPEVOLE! la sinagoga di satana: è la piramide del NWO 322. Il sistema massonico, è stato fondato dai satanisti farisei, e i massoni sono parte di questa struttura parassitaria e devitalizzante per i popoli, come il Fmi, come la CIA, e come te!
===========================
Eu odeio, políticos israelitas, porque tudo o que eles podem fazer é sofrer, ou aumentar a espiral de ódio! TEMPO, em todo o mundo, a Sharia é muito grande, nazismo e ninguém diz isto, exceto eu, e todos egoístas, eles pensam, que, para: a ser suas vítimas de shariah? por enquanto, ainda é cedo! e, eles dizem: “que eu me importo, de: todos os outros?” cúmplices de assassinato, todas as Nações do mundo, que estão abandonando os israelitas em seu destino cruel, usando: palavras hipócritas, cheio de hipocrisia, como, o assassino hipócrita Mogherini, etc… Mas, claro, contra, todos eles, eu posso dizer: “teria sido melhor para eles, que eles nunca ter nascidos!” porque até mesmo a perda de uma criança muçulmana, é uma perda muito grande: para mim. Mas, os salafistas e fariseus maçons pensaram para conquistar o mundo, fazer: califado em todo o mundo, e/ou: Nwo em todo o mundo! Porque, Israel, pode ter a coragem e pode destruir, o Liga Árabe shariah, com armas nucleares e assim, poderia salvar a raça humana, da iminente guerra mundial. .. e por outro lado, prefere ver morrer, seu povo e afogar-se em ódio, dia para dia, porque, justiça desapareceu neste planeta, e, não é claro para todos, que toda a humanidade, é apenas um corpo unitário!!!!
I hate, Israeli politicians, because all they can do is suffer, or increase the spiral of hatred! WHILE, the SHARIAH worldwide, is a TOO LARGE, NAZISM and NOBODY SAYS THIS, EXCEPT ME, and all selfish, they think, that, for: to be their victims of shariah? for now, it is too early! and, they say: “that I matter to me, of: all the others?” murder accomplices, all nations of the world, which are abandoning Israelis in their cruel fate, using: hypocritical words, full of hypocrisy, as, the hypocritical assassin Mogherini, etc.. but, of course, against, all of them, I can say: “it would have been better for them, that they were never born!” because even the loss of a Muslim child, is a loss too big: for me. but, their Salafis and Pharisees Masons thought to conquer the world, to do: caliphate worldwide, and/or: Nwo worldwide! why, Israel, might have courage, and could destroy, the Arab League shariah, with nuclear weapons, and thus, could save the human race, from the impending world war. .. and on the other hand, prefers to see die, its people, and drowning in hate, day for day, because, justice has disappeared on this planet, and, it is not clear to all, that all mankind, is a unitary body only!!
 io odio, i politici Israeliani, perché tutto quello che possono fare è subire, o aumentare la spirale di odio! MENTRE, LA SHARIAH IN TUTTO IL MONDO, è UN NAZISMO TROPPO GRANDE, E NESSUNO DICE QUESTO, TRANNE ME, e, tutti egoisti, pensano che, per essere loro le vittime della shariah? per ora è troppo presto! e dicono: “che, mi importa a me, degli altri?” assassini complici, tutte le nazioni del mondo, che, stanno abbandonando Israeliani, al loro crudele destino, usando: ipocrite parole, piene di ipocrisia, come, Mogherini, la ipocrita assassina, ecc.. ma, certamente, contro, tutti loro, io posso dire: “meglio per loro sarebbe stato, che, non fossero mai nati!” perché, anche la perdita di un bambino musulmano, è una perdita troppo grande.. ma, loro salafiti e farisei massoni hanno pensato a conquistare il mondo! perché, Israele, potrebbe avere coraggio, e potrebbe distruggere, la Lega aRAba shariah, con armi atomiche, e così, potrebbe salvare il genere umano, dalla imminente guerra mondiale.. ed invece, preferisce vedere morire, la sua gente, ed affogare nell’odio, giorno per giornno, perché, è scomparsa la giustizia su questo pianeta, e non si capisce, che, tutto il genere umano, è un solo organismo unitario!! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/19/gerusalemmefarnesina-avverte-visitatori_69777b82-80df-4a56-aa1c-3dfd49f4d1e0.htm
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_19/Londra-manifestazione-studentesca-di-fronte-al-Parlamento-4666/
Non vi è alcuna prospettiva, nel tentare di gettare la colpa su Mosca per la crisi ucraina, ha detto il Ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov.
ED, IO SONO TESTIMONE DI TUTTO QUESTO! LA RUSSIA NON AVEVA INTERESSE, AD OTTENERE UNA UCRAINA DI NEMICI. E NEMMENO AD AVERE UNA CRIMEA DA ANNETTERE. è STATA USA NATO UE, CHE, HANNO VOLUTO CREARE QUESTA SITUAZIONE PERCHé, SONO DEGLI ASSASSINI CRIMINALI, IL SISTEMA MASSONICO, CHE, PERSEGUONO, LA AGENDA DEL TALMUD, CHE è DISTRUGGERE ISRAELE, E CONQUISTARE IL MONDO!
“La verità su quanto sta accadendo, fa strada anche nei media occidentali di parte. È impossibile nascondere che le sanzioni illegali e unilaterali minano soltanto, gli sforzi per stabilizzare l’economia globale e non danno alcuna soluzione se non approssimativa per la crisi ucraina ” ha detto Lavrov durante il “Question time” alla Duma di Stato.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_19/Lavrov-inutile-cercare-di-dare-la-colpa-alla-Russia-per-la-crisi-ucraina-0544/

Centinaia di studenti britannici hanno provocato disordini nei pressi del Parlamento di Londra. La notizia viene riportata da RIA Novosti.

Gli studenti hanno rotto le barriere di metallo della polizia sulla piazza davanti al parlamento. Non si hanno notizie di feriti. La polizia non ha cercato di allontanare i manifestanti dalla piazza. Gli studenti sono contro le alte tasse universitarie e il debito sui prestiti educativi, che, in alcuni ammonta a 40 mila sterline. Chiedono di tornare al sistema di istruzione gratuito. http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_19/Londra-manifestazione-studentesca-di-fronte-al-Parlamento-4666/

Я ненавижу, израильских политиков, потому что все, что они могут сделать это страдать, или увеличить спираль ненависти! ВРЕМЯ, законы ШАРИАТА во всем мире, является слишком большим, нацизм и никто не говорит это, кроме меня, и все эгоистичны, они думают, что, для: их жертвами шариата? на данный момент это слишком рано! и они говорят: «что я этот вопрос для меня, из: все остальные?» соучастников убийства, все страны мира, которые отказавшись от израильтян в их жестокие судьбы, используя: лицемерными словами, полная лицемерия, как, лицемерно убийца Могерини, и т.д… но, конечно, против, все из них, я могу сказать: «было бы лучше для них, что они не родились!» потому, что даже потеря мусульманского ребенка, является слишком большой потерей: для меня. но, их салафитов и фарисеи масоны думали покорить мир, сделать: халифата во всем мире, и/или: Nwo во всем мире! Почему Израиль, могут иметь мужество и может уничтожить, шариата Лиги арабских государств, обладающих ядерным оружием и таким образом, может спасти человеческий род от надвигающейся мировой войны. .. и с другой стороны, предпочитает умереть, его народа, и тонут в ненависть, день за день, потому что, справедливости исчезла на этой планете, и это не ясно всем, что все
человечество, является унитарным органом только!!
se, Egitto uccide Morsi, poi, deve avere la coerenza di dichiarAre guerra, sia a Turchia, che, ad Arabia Sudita, anche! ED OVVIAMENTE DEVE AVERE LA COERENZA DI CRIMINALIZZARE ED ABOLIRE LA SHARIAH! ALTRIMENTI, CONTRARIAMENTE, è TUTTA UNA TRUFFA! UN SOLO COMPLOTTO, PER, COLPIRE A TRADIMENTO ISRAELE ED IL GENERE UMANO!
La procura generale egiziana ha chiesto la condanna a morte per l’ex presidente deposto Mohammed Morsi e altri 35 membri del Fratelli musulmani, accusati di spionaggio in favore di Hamas e Hezbollah. Secondo la procura, la confraternita sarebbe stata pronta a dichiarare il Sinai “emirato islamico” se alle presidenziali del 2012 avesse vinto l’avversario di Morsi, Ahmed Shafiq, ex premier di Hosni Mubarak, che invece era stato sconfitto dall’esponente islamico.
There is no prospect, in the attempt to throw the blame on Moscow for the crisis in Ukraine, said Russian Foreign Minister Sergei Lavrov.
AND, I AM WITNESS TO ALL THIS! RUSSIA HAD NO INTEREST IN GETTING A UKRAINE OF ENEMIES. AND NOT EVEN, to HAVING, A CRIMEA FROM ANNEX. NATO has been USING the EU, which wanted to CREATE THIS SITUATION Why MURDERERS are criminals, the MASONIC SYSTEM, which PURSUE, the AGENDA of the TALMUD, which is to destroy Israel, and CONQUER the WORLD!
“The truth about what is happening, even making its way into Western media biased. It is impossible to hide their illegal and unilateral sanctions undermine limited, efforts to stabilize the global economy and don’t give any solution unless Ukraine crisis approximate “said Lavrov during the” Question time “to the State Duma.
Non vi è alcuna prospettiva, nel tentare di gettare la colpa su Mosca per la crisi ucraina, ha detto il Ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov.
ED, IO SONO TESTIMONE DI TUTTO QUESTO! LA RUSSIA NON AVEVA INTERESSE, AD OTTENERE UNA UCRAINA DI NEMICI. E NEMMENO AD AVERE UNA CRIMEA DA ANNETTERE. è STATA USA NATO UE, CHE, HANNO VOLUTO CREARE QUESTA SITUAZIONE PERCHé, SONO DEGLI ASSASSINI CRIMINALI, IL SISTEMA MASSONICO, CHE, PERSEGUONO, LA AGENDA DEL TALMUD, CHE è DISTRUGGERE ISRAELE, E CONQUISTARE IL MONDO!
“La verità su quanto sta accadendo, fa strada anche nei media occidentali di parte. È impossibile nascondere che le sanzioni illegali e unilaterali minano soltanto, gli sforzi per stabilizzare l’economia globale e non danno alcuna soluzione se non approssimativa per la crisi ucraina ” ha detto Lavrov durante il “Question time” alla Duma di Stato.
Je déteste, les politiciens israéliens, parce que tout ce qu’ils peuvent faire c’est souffrir, ou augmenter la spirale de la haine! Certain temps, la charia dans le monde entier, est trop grande, nazisme et personne ne dit ce, sauf moi, et tous les égoïstes, ils pensent, que, pour : être leurs victimes de charia? pour l’instant, il est trop tôt! et, ils disent: “que j’ai d’importance pour moi, de : tous les autres?” complices de meurtre, de toutes les nations du monde, qui sont abandonner les israéliens dans leur sort cruel, à l’aide : les mots hypocrites, plein d’hypocrisie, comme, l’assassin hypocrite Mogherini, etc… mais, bien sûr, contre, chacun d’eux, je peux dire: « il aurait été mieux pour eux, qu’ils ne sont jamais nés! » parce que même la perte d’un enfant musulman, est une perte trop gros : pour moi. mais, les salafistes et les pharisiens maçons pensaient à conquérir le monde, à faire : califat dans le monde entier, et/ou : Nwo partout dans le monde! Pourquoi, Israël, pourrait avoir le courage et pourrait détruire, la charia de la Ligue arabe, avec des armes nucléaires et donc, pourrait sauver la race humaine, de la guerre mondiale imminente. .. et quant à elle, préfère voir mourir son peuple et se noyer dans la haine, jour pour jour, parce que, la justice a disparu sur cette planète, et, c’est ne pas évident à tous, que l’humanité tout entière, est un même corps seulement!!
Odio, los políticos israelíes, porque lo único que pueden hacer es sufrir, o aumentar la espiral del odio. TIEMPO, la ley islámica en todo el mundo, es demasiado grande, el nazismo y nadie dice esto, excepto yo, y todos unos egoístas, piensan, que, para: a ser sus víctimas de la ley cherámica. por ahora, es demasiado temprano. y dicen: “que me importa a mí, de: todos los demás?” cómplices de asesinato, todas las Naciones del mundo, que están abandonando los israelíes en su cruel destino, utilizando: palabras hipócritas, lleno de hipocresía, como la hipócrita asesino Mogherini, etc… Pero, por supuesto, contra, todos ellos, puedo decir: “habría sido mejor para ellos, que ellos no nacieron!” porque incluso la pérdida de un niño musulmán, es una pérdida muy grande: para mí. Pero, los salafistas y fariseos albañiles que conquistar el mundo, a hacer: califato mundial, o: Nwo en todo el mundo! ¿por qué, Israel, podría tener coraje y podría destruir, la Liga Árabe Islámica, con armas nucleares y por lo tanto, podría salvar a la raza humana, de la inminente guerra mundial. .. y por otro lado, prefiere ver morir, su pueblo y ahogando en odio, día por día, porque la justicia ha desaparecido en este planeta, y, no está claro para todos, que toda la humanidad, es sólo un cuerpo unitario!!
================================
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
Italo Galiziano perché tu non vuoi rispettare il voto sovrano in donbass?
Piero Borelli
concordo con quanto hai affermato, è molto semplice da capire. In Ucraina solo gli ucraini hanno il diritto di scegliere dove e come stare. In più non mi sembra che per l’europA, la russia fosse una nazione nemica, ma le azioni intraprese dalla controparte, mi fa pensare che loro ci considerino come tali.
=======================
If Egypt kills bites, then, must have the consistency to declare war, and Turkey, which, that, also, to Saudi Sudita, too! AND, OF COURSE, MUST HAVE THE CONSISTENCY TO CRIMINALIZE AND ABOLISH THE SHARIAH! OTHERWISE, in CONTRAST, is all a SCAM! ONLY ONE CONSPIRACY, TO STRIKE against, To ISRAEL’S BETRAYAL, AND HUMANKIND!
The Egyptian public prosecutor demanded the death sentence for former President deposed Mohammed Morsi, and 35 other members of the Muslim Brotherhood, accused of espionage in favor of Hamas and Hezbollah.
Si l’Égypte tue les piqûres, ensuite, doit avoir la consistance de déclarer la guerre et la Turquie, qui, qui, également, à l’Arabie saoudite Sudita, trop! ET, BIEN SÛR, DOIT AVOIR LA CONSISTANCE À CRIMINALISER ET À ABOLIR LA CHARIA! Dans le cas contraire, en revanche, est toute une arnaque! QU’un seul complot, à la grève contre, à la trahison d’Israël et de l’humanité!
Le procureur général égyptien a exigé la peine de mort pour l’ancien que Président déchu Mohammed Morsi et 35 autres membres des frères musulmans, accusés d’espionnage en faveur du Hamas et du Hezbollah.
Si Egipto mata a mordiscos, entonces, debe tener la consistencia para declarar la guerra y Turquía, que, que, además, a Arabia Sudita, también! Y, POR SUPUESTO, DEBE TENER LA CONSISTENCIA PARA CRIMINALIZAR Y ABOLIR LA LEY CHERÁMICA. De lo contrario, por el contrario, es todo una estafa! Sólo una conspiración, a huelga contra, a traición de ISRAEL y a la humanidad!
La Fiscalía egipcia exigió la pena de muerte para el ex que Presidente depuesto Mohammed Morsi y otros 35 miembros de la hermandad musulmana, acusado de espionaje a favor de Hamas y Hezbollah.
====================
www.israelvideonetwork.com
Rabbi Beaten at Brooklyn Subway Station
antisemitism-brooklyn
Click here to watch: Rabbi Beaten at Brooklyn Subway Station
An Orthodox Jewish man was attacked by three people at a train station in New York City on Monday, the New York Daily News reported on Tuesday. The assailants beat the Jewish man with his own umbrella and called him a “dirty bloody Jew” and “a “f—ing Jew,” according to the New York Daily News. The 53-year-old Israeli tourist was attacked by three people at the Marcy Avenue Subway station in Williamsburg, Brooklyn. The three attackers fled the scene, boarding a Manhattan-bound train, after a bystander came to help the victim and was also attacked. The Jewish victim was waiting for a train around 4pm on Monday when one of the three suspects approached him from behind and tried to take something from his pocket. When the Jewish tourist turned around and asked the stranger what he was doing, the attacker called him a “dirty bloody Jew,” according to reports. The attacker than spit at the man, grabbed his umbrella and beat him over the head.
Watch Here
When the victim began to pursue the assailant, he was attacked from behind by a second suspect who called the victim a “f—ing Jew” and kicked the victim repeatedly. Neither of the victims was seriously injured, according to officials, and the three suspects were still at large on Tuesday. The attack came hours before the Jerusalem synagogue attack that occurred on Tuesday morning in Israel. New York City Mayor Bill De Blasio and NYPD Commissioner Bill Bratton said the city has increased its police presence at synagogues and other key locations around New York City on Tuesday. “The NYPD is following developments in Jerusalem closely and working with the FBI Joint Terrorism Task Force to monitor any further developments,” Bratton said in a statement. “As of now, there is no specific credible threat to New York City.” “The NYPD is in close contact with its liaison post in Israel,” de Blasio said. “As always, we ask New Yorkers to stay alert and immediately report any suspicious activity.” “We are aware of the situation and are working in close collaboration and cooperation with the appropriate Israeli allies and partners,” the FBI said in a statement. De Blasio said he is “horrified and heartbroken” by the attack. “New York City stands in solidarity with Israel at this difficult time, and we hope and pray for a peaceful and secure future for all of its people,” de Blasio said in a statement.
Source: Ynet
***
The Obama Administration is Now More Radical Than the Entire Arab World
========================
www.israelvideonetwork.com
IDF Officer Loses Two Fingers in Fireworks Attack
fireworks-police-jerusalem
IDF Officer Loses Two Fingers in Fireworks Attack
An IDF officer was rushed to Hadassah Ein Kerem Hospital in Jerusalem for treatment Monday, after two fingers were amputated by Palestinian Arabs throwing fireworks at Kikar Hamoniot (Taxi Square) near Ramallah. Roughly twenty terrorists are still in the area, throwing rocks and firebombs at security forces; riot dispersal measures are being used to disrupt the crowd. Last week it was reported that the Central Command has decided to change riot dispersal procedures; until now, IDF soldiers were barred from opening fire against terrorists lobbing fireworks at them. Recent changes, however, have allowed the IDF to shoot in any situation which soldiers deem a threat to their lives, in the event that they cannot defend themselves otherwise. “There was a clear change in the provisions concerning fireworks,” said the Operations Officer of Judea Regional Brigade, Major Amir Friedman. “We started to brief the soldiers that, in the event of a life-threatening situation, they can open fire.” A senior officer in the Central Command said that the use of fireworks – not firecrackers – should be seen as an evolving threat. “Over the past six months, since Operation Brothers’ Keeper, one can see that there is an increase in the hostile use of fireworks,” he testified.
Watch Here
Another senior officer added, “it can be estimated that over time more and more will use fireworks in hostile terrorist activity, due to its availability and low cost.” In September, a Channel 2 report revealed that the phenomenon has led to a high number of police injuries: of the 130 recorded injuries among police forces that month from rioting in Jerusalem, at least thirty (30) were said to be from fireworks alone (23%).
Source: Arutz Sheva
***
Naftali Bennett Just Showed the BBC Way more Truth Than They Could Handle
=============================
Iran: arresti e condanne nell’era Rouhani SHARIAH, quale nucleare può essere lasciato ai nazisti ONU SHARIAH, della lega ARABA?
Sintesi: vi aggiorniamo sulla situazione di alcuni cristiani iraniani arrestati. Continuiamo a pregare per la situazione in Iran e per le opposizioni che sperimenta la chiesa in questo paese.
Dai cristiani iraniani riceviamo continui ringraziamenti per le preghiere per i credenti in carcere. Il 2014 non è un anno facile per i cristiani iraniani. Ecco alcuni aggiornamenti importanti su alcuni fratelli. Siamo contenti che il 10 novembre scorso sia stata concessa la libertà condizionata a Homayoun Shokouhi, mentre chiediamo preghiere per Masoud Rezai, chiamato a presentarsi in carcere per scontare una sentenza di 5 anni. Cosa hanno commesso questi fratelli?
Ebbene Homayoun, sua moglie Fariba e suo figlio Nima erano tra i 7 credenti arrestati a Shiraz l’8 febbraio 2012, quando la loro riunione di preghiera era stata interrotta da un’irruzione delle autorità. In un altro luogo, un altro membro di questa chiesa in casa era stato arrestato in contemporanea, segno che si trattava di un raid premeditato contro questo gruppo di cristiani. A giugno 2012 gli 8 arrestati erano stati trovati colpevoli di “partecipare a una chiesa in casa, diffondere il cristianesimo, avere contatti con organizzazioni straniere, fare propaganda contro il regime e turbamento della sicurezza nazionale” (accuse usate spesso contro i cristiani). Homayoun e altri 3 erano stati condannati a 3 anni e 8 mesi di prigione. Un altro, Mohammad-Reza, era stato rilasciato con la condizionale.
Grazie al ricorso in appello alla corte di Shiraz, Homayoun è stato rilasciato in libertà condizionata dopo aver già scontato 2 anni e 8 mesi di detenzione nel carcere Adel-Abad. Di quel gruppo rimangono ancora in carcere Mojtaba e Vahid.
In un altro raid simile, 9 membri della Chiesa dell’Iran erano stati arrestati a Shiraz nell’ottobre 2012. Uno fu subito rilasciato, gli altri furono condannati a sentenze che andavano da 1 a 6 anni di prigione (una di queste fu poi stralciata). Rigettato l’appello del marzo 2014, quattro di loro (Shahin, Mohammad, Suroush e Mehdi) hanno iniziato a scontare la loro pena. Il 9 novembre, come anticipato, Masoud Rezai si è dovuto presentare in carcere per iniziare a scontare 5 anni. Anche gli altri 2 fratelli condannati, Eskander e Bijan, a breve dovranno fare lo stesso. Preghiamo per questi fratelli e per tutti i cristiani iraniani.
    In novembre continuano gli incontri IDOP
Le Giornate Internazionali di Preghiera per la Chiesa perseguitata si diffondono sempre più.
======================
Caccia alle streghe: verita’, leggende, falsificazioni di Francesco Agnoli [[ obama è IL GENDER MALEFICO DI SATANA 322 BUSH 666 ROTHSCHILD SINAGOGA, ALLEATI CON I SALAFITI PER DISINTEGRARE ISRAELE! ] Tra gli argomenti più utilizzati nella pubblicistica avversa alla Chiesa, quello della “caccia alle streghe” occupa uno dei primi posti. Alla Chiesa cattolica si fa risalire la causa della dura e secolare persecuzione che subirono molte donne, accusate du turpi commerci con il demonio e di invocare, attraverso riti, pozioni e filtri magici, l’intervento di potenze occulte per provocare danni a persone o cose.
http://www.iltimone.org/31842,Quaderni.html
Questo Quaderno offre una lettura dei fatti più fedele alla verità storica, oggi assai ben documentata. E ci aiuta a scoprire che la Chiesa cattolica, contrariamente a quanto si crede, contribuì con grande efficacia ad assopire paure irrazionali e a combattere superstizioni di origine pagana che, favorendo la credenza popolare nell’opera nefasta delle streghe, furono all’origine di molti eventi drammatici. Che ebbero luogo – fatto salve alcune rarissime eccezioni – proprio in quelle terre dove la presenza della Chiesa era assai poco influente.
=======================
Andrey Fediašin. Obama è diventato un “secondo Bush” [[ obama è IL GENDER MALEFICO DI SATANA 322 BUSH 666 ROTHSCHILD SINAGOGA, ALLEATI CON I SALAFITI PER DISINTEGRARE ISRAELE! ] Il malcontento per la politica estera del presidente Barack Obama cresce persino all’interno degli USA. La politica internazionale condotta da Barack Obama è deleteria per gli USA e non porta al paese niente di utile.
Tale giudizio è stato espresso dall’ex direttore della CIA, Robert Gates, secondo il quale “la minaccia più seria alla sicurezza nazionale degli USA proviene adesso da quelle due miglia quadrate dove sono situate la Casa Bianca e il Campidoglio”.
Uno dei patriarchi della diplomazia americana del XX secolo, Henry Kissinger, ha fatto notare che le azioni antirusse, avviate da Washington, scalzano il sistema dei rapporti internazionali.
Lo storico Fedor Vojtalovskij dice:
Quanto avviene in Ucraina si discosta molto da come gli interessi nazionali americani sono concepiti dai rappresentanti americani della scuola del “realismo politico”. Questi ultimi sono abituati a pensare usando le normali categorie pragmatiche come l’equilibrio delle forze e gli interessi del paese. Dal punto di vista degli interessi della sicurezza euroatlantica l’attuale crisi ucraina è una fonte molto pericolosa di destabilizzazione in tutta l’Europa. Dal punto di vista dei rapporti con la Russia è un fallimento sistemico a lungo termine sia del dialogo russo-americano che della cooperazione russo-americana. È un fallimento dell’interazione con la NATO e con l’Ue. Passando a tale politica d’attacco ideologizzata Washington crea problemi sistemici per i propri alleati e per gli stessi USA in una prospettiva di lungo periodo.
Non ha più senso aspettarsi da Barack Obama svolte negli affari internazionali, ritiene Vladimir Džabarov, facente funzioni del presidente della commissione per gli affari internazionali del Consiglio della Federazione:
È poco probabile che Obama possa cambiare qualcosa nella sua politica prima della fine del proprio mandato. Anche in precedenza questa politica era poco popolare. Nondimento i democratici avevano una maggioranza nel senato. Adesso, dopo le elezioni di novembre, sia il senato che la camera dei rappresentanti sono passati completamente sotto il controllo dei repubblicani. Adesso Obama è finito sotto pressione da parte dei suoi opponenti politici. Non cambierà più la aggressiva linea e retorica antirussa. La sua politica irrita non solo gli americani ma anche gli alleati degli USA in Europa che subiscono già perdite reali.
Nondimento l’amministrazione americana dovrà adesso guardare la Russia in modo assolutamente diverso. La Russia non ripristina affatto l’ideologia imperiale e non cerca di restituire a sé le “zone di influenza”. La Russia afferma semplicemenmte i suoi interessi nazionali conformemente al proprio peso economico e geopolitico nel mondo. Lo fa lungo il perimetro dei suoi confini, molto oltre gli stessi, in ambo gli emisferi. Non è più quella Russia alla quale si poteva facilmente mentire che la NATO non si estenderà mediante assorbimento dei paesi dell’ex blocco socialista, dei Paesi baltici. I tentativi di ledere la Russia con l’aiuto del presidente fantoccio georgiano Saakashvili sono finiti malissimo per lo stesso Saakashvili. Purtroppo, fino a quando Washington non lo capirà, la stessa cosa può succedere anche all’Ucraina. La Russia è stanca di essere continuamente ingannata.
In Europa hanno già cominciato a calcolare chi possa venire al potere negli USA invece di Obama dopo le elezioni del 2016. Gli umori diffusi nel Vecchio mondo dopo le elezioni del 4 novembre sono stati descritti dal londinese Guardian: “La presidenza di Obama è finita, bisogna programmare i nuovi rapporti”. Non è che la Ue sia molto preoccupata per le leggi che verranno adesso silurate dal congresso repubblicano americano. Ma Obama è arrivato al potere nel 2008 come antidoto contro la politica fallimentare di George Bush junior. Aveva un alto prestigio e nella sua persona venivano riposte grandi speranze. In questi sei anni invece è avvenuta la trasformazione di Obama in un “secondo Bush”. Solo con un altro colore della pelle. Quale prestigio morale può avere tale presidente al di fuori del proprio paese se già lo ha perso a casa sua?
http://italian.ruvr.ru/2014_11_19/Obama-come-secondo-Bush-2623/
www.israelvideonetwork.com” Four Reported killed in Terror attack at Jerusalem Synagogue, harnof-terror
Click here to watch: Four Reported killed in Terror attack at Jerusalem Synagogue, Four people are dead and thirteen people are injured Tuesday morning, after two Arab terrorists entered a synagogue on Agassi Street in Jerusalem’s Har Nof neighborhood bearing guns, axes, and knives. The terrorists began attacking worshippers, stabbing them, before opening fire. Initial footage of the attack has now surfaced. Shots can be heard fired in the background. Watch Here
Police who arrived at the scene shortly after the shooting began shot both attackers dead, it has now been confirmed.”Two terrorists entered a Jewish seminary in Har Nof in Jerusalem armed with a pistol and an axe and there are seven people injured,” police spokeswoman Luba Samri said in a statement. “The two terrorists were neutralized.” Police spokesman Micky Rosenfeld confirmed that four people died from the attack. Medics are currently at the scene treating the wounded, as photos from social media show. “One of the worshipers came out full of blood, and said – there was a massacre,” a witness told IDF Radio. “Police took 11 minutes to arrive and paramedics arrived five minutes later.” Arie Shavit, a volunteer medic for United Hatzalah, spoke to Arutz Sheva Tuesday shortly after the shooting. He was one of the first to arrive at the scene. “Two terrorists infiltrated the synagogue and massacred worshipers during prayer,” he stated, noting they were “wearing prayer shawls and phylacteries.” “I and other volunteers of United Hatzalah provided primary care to a number of casualties suffering from different injuries, and unfortunately some of them were injured critically,” he continued. “The Police came and neutralized the terrorists. This was an attack – one which included shootings and stabbings.”
Source: Arutz Sheva
***
The Most Revealing Video About the Israel Defense Forces You Will Ever See
===============================
Ciao, lorenzoJHWH: Grazie per aver firmato la mia petizione, “Altri 3 cristiani condannati a morte in Iran” indirizzata a DDHH. QUALE NUCLEARE PUò ESSERE DATO AI NAZISTI DELLA SHARIAH? AMMAZZATELI TUTTI!
Aiutami a renderla più efficace chiedendo ai tuoi amici e familiari di firmarla. È molto semplice condividerla con i tuoi amici: devi solo cliccare su questo link
http://citizengo.org/it/signit/12398/view
E soprattutto: più in basso trovi un esempio di una email da inviare ai tuoi contatti. Grazie ancora. Insieme stiamo riuscendo a cambiare le cose.
Matteo Cattaneo Messaggio da inviare ai tuoi amici:
Ciao! Ho appena firmato la petizione”Altri 3 cristiani condannati a morte in Iran” indirizzata a DDHHl su CitizenGO.
Secondo me si tratta di una causa importante e vorrei che anche tu la sostenessi.
Ecco il link per firmare:http://citizengo.org/it/12398-liberta-religiosa-iran?tc=ty&tcid=8117213
Grazie mille!
==========================
Ciao, lorenzoJHWH, IL PROGETTO POLITICO DEL RE DI ISRAEL, UN SOLO ED UNICO PROCURATORE DEL REGNO DI DIO JHWH UNIUS REI, SUL MONDO INTERO! Grazie per aver firmato la petizione di CitizenGO, “Masturbazione e “gioco del dottore” per bambini dai 4 anni” indirizzata a Dr. Margaret Chan. ED A TUTTI I PORCI GENDER ZAPATERO BILDENBERG OBAMA IL LURIDO PORCO! SODOMA A TUTTI CON SATANA IL GENDER IDEOLOGIA!
Aiutaci a raggiungere il nostro obiettivo chiedendo ai tuoi amici e famigliari di sottoscriverla. Ti basta cliccare sul link seguente http://citizengo.org/it/signit/443/view.
Insieme possiamo farcela!
A presto, Matteo Cattaneo e il team di CitizenGO
—- Questa firma è stata registrata 17-11-2014 at 23:34 from IP 93.43.156.3
==========================
www.israelvideonetwork.com
PM Netanyahu’s Interview on CBS’s “Face the Nation”
iran-israel-lobby, Click here to watch: PM Netanyahu Interviewed on CBS’s “Face the Nation” ‘Iran is not your, Iran is not your friend!’ Israel’s Strategic Affairs Minister, Yuval Steinitz on Sunday told Israel Radio that the Jewish state is engaged in what he termed a “huge” lobbying effort ahead of a Nov. 24th deadline for a deal on Iran’s nuclear program, suspected by Israel and western powers as being a covert weaponization project. The head of Iran’s Majlis (Parliament) Nuclear Committee said Sunday that the United States has sent Tehran an eight-page document, summing up the American position towards the Nov. 24th target date for formulating a nuclear deal, Israel’s Walla News site said. “Excessive demands by the United States are leading to a deadlock in the talks,” committee chief Ibrahim Carhana told an Iranian news agency, adding that, “After a year of negotiations, we returned to the starting point – and even below zero.” However, as part of the media effort, Prime Minister Benjamin Netanyahu warned on CBS News’ “Face the Nation” on Sunday that “Iran is not your ally. Iran is not your friend. Iran is your enemy. It’s not your partner.
Watch Here
According to Carhana, the document was transferred to Iran in the last round of talks held last week in Muscat, Oman. He did not reveal the full proposal, but said that the United States offered Iran a 30-year plan of action, including a decade-long track to gradually remove sanctions. Iran would not be allowed to run more than 4,500 new-generation centrifuges, as part of the American proposal, and will be required to allow international inspectors unrestricted access to all its nuclear facilities, and all military installations in the country. The Arak heavy water reactor will remain closed until its reactor is rebuilt as a “light water” system, that is, one that cannot be used by the military nuclear industry. This week, one more round of talks are set to be held in Vienna, in an attempt to bridge the gaps between the parties, which include the P5+1 nations. Last week, US President Barack Obama warned that the parties may not be able to reach an agreement by the deadline, with the Russian Foreign Ministry releasing a similar warning. In a New York Times op-ed published in October, Steinitz wrote that Iran “has softened its inflammatory anti-Western rhetoric and shown some flexibility on less important issues, but we must not be duped by these gestures.” “President [Barack] Obama must stand by his declaration that no deal with Iran is better than a bad deal,” wrote Steinitz.
Source: The Algemeiner
*** LA Public School Teaching Kids “Allah is the One True God”
=====================================
Уважаемые друзья по Авааз,
В последнее время мы не просто одерживаем победы, мы одерживаем ЗНАЧИТЕЛЬНЫЕ победы.
Это большие победы, касающиеся спасения мира – изменения климата, Монсанто, Мирового океана, Интернета, демократии и прочего! В сегодняшнем мире много угнетающих проблем, но если Вы прокрутите вниз, то увидите, каким может быть наше будущее, если только мы будем держаться вместе…
Результат марша – реальный прогресс по вопросу изменения климата!!! В Европе, США и Китае!
Прогресс в борьбе с изменением климата
Один из наших 2600 климатических маршей!
Для нас было крайне важно, чтобы Европа инициировала глобальный раунд климатических обязательств на недавнем саммите в Брюсселе, в связи с чем я был обескуражен, узнав от инсайдеров, что ЕС никоим образом не собирается идти против крупных нефтяных и угольных компаний и сокращать выбросы углекислого газа к 2030 году “как минимум” на 40%. Но мы не отступили, и они сделали это!
Вот как “никоим образом” мы превратили в большую победу:
 провели крупнейшую в истории климатическую мобилизацию, в рамках которой 675 тысяч человек вышли на улицы 162 стран!
 добились участия в марше Генерального секретаря ООН, 18 профильных министров, и бесчисленного количества политиков.
 вручили петицию, подписанную 2.2 миллионами человек и призывающую мировых лидеров (включая президента Франции Олланда) к переходу на 100% чистую энергию.
 провели информационно-разъяснительные встречи с министрами экологии и энергетики Франции, Германии, Бразилии и Великобритании.
 организовали лоббирование в Польше, которая является ключевым игроком, препятствующим борьбе с изменением климата. Мы провели рекламную кампанию, которая получила освещение в новостях по всей стране, а члены Авааз из Польши оказывали давление с помощью телефонных звонков.
 заказали проведение опросов общественного мнения в Германии, Франции и Великобритании непосредственно перед принятием решения.
Климатический марш кардинально изменил ситуацию
30 тысяч участников марша в Мельбурне!
Один президент за другим упоминали в своих выступлениях на саммите в ООНклиматический марш, который кардинально изменил ситуацию. Сотни организаций внесли свой вклад в проведение марша в Европе, но наша роль была ключевой. Вот что по этому поводу заявили в BBC: “Для участия в марше на улицы вышло больше людей, чем когда-либо в истории, отчасти благодаря организационной мощи группы по проведению онлайн кампаний Авааз”. А министр окружающей среды Германии заявил: “Я хочу поблагодарить миллионы людей, присоединившихся к Авааз… Без поддержки общественности остановить изменение климата будет невозможно”

Президент США Обама также отреагировал на климатический марш, он заявил: “Наши граждане продолжают участвовать в маршах. Мы не можем делать вид, что не слышим их”. Следуя победному импульсу из Европы, Обама встретился на этой неделе с главой Китая Си Цзиньпином. Обама пообещал значительное сокращение выбросов, Китай также пообещал сократить выбросы – впервые в истории!Это возникновение импульса, который нам так необходим…

Кто является самым ужасным и бездушным корпоративным лоббистом после больших нефтяных и угольных компаний? Да, Монсанто. И это следующая большая победа, которую помогло одержать наше сообщество.
Заблокировано строительство мега-завода Монсанто!
Заблокировано строительство мега-завода Монсанто!
Протесты против строительства фабрики Монсанто.
Когда Монсанто попыталось расширить свой контроль над глобальной пищевой цепью с помощью нового огромного завода по производству семян в Аргентине, члены Авааз поддержали местное движение и остановили в этом году строительство крупнейшего в Латинской Америке завода по производству генно-модифицированных семян.
Монсанто – это нечистая на руку мега-корпорация с капиталом в 60 миллиардов долларов. Вот как мы помогли остановить их:
 запустили петицию, которую подписали 1 миллион человек, и засыпали почту ответственных за принятие решений лиц тысячами сообщений.
 сотрудничали с ведущими юристами для проведения брифинга, на котором показали, что оценка воздействия на окружающую среду была проведена Монсанто незаконно, что вызвало бурю в СМИ.
 опубликовали данные опроса, согласно которому ⅔ жителей города были против завода.
 помогли местным жителям выбрать мощную и победную стратегию.
Лидер местного общественного движения Селина Молина заявила: “После того как более миллиона членов Авааз поддержали народ аргентинских Мальвинских островов, мы одержали важную победу в битве против Монсанто! От получения доступа к документам (в котором власти нам первоначально отказали) до проведения меняющего расстановку сил опроса общественного мнения – Авааз сыграл важную роль в предотвращении строительства в нашем дворе крупнейшего завода по производству трансгенных семян”
Плюс большие победы в сохранении мирового океана, Интернета и демократии
Значительные победы по сохранению Мирового океана
Открытое голосование в Бразилии
Протестное движение ‘Нечего скрывать!’, Бразилиа.
Благодаря нескольким тысячам членов Авааз, которые осуществляют ежемесячные взносы и, тем самым, оказывают поддержку нашей маленькой команде, мы можем работать одновременно над несколькими проблемами. Вот несколько других важных побед за последние недели:
Создан крупнейший в мире морской заповедник!. Для того, чтобы поддержать создание этого важнейшего заповедника, более 1 миллиона наших членов обратились к правительству США. Кроме того, мы заказали проведение опроса общественного мнения на Гавайях и осуществили ряд других действий. В итоге Президент Обама выступил против крупного рыболовецкого лобби и создал охраняемую территорию в Тихом океане размером почти с Южную Африку!
Отстояли нейтральность Интернета в США и Европе! – 1.1 миллиона наших членов обратились к парламенту ЕС, чтобы отстоять свободный и открытый интернет, а также жесткое соблюдение правил нейтральности Сети. И несмотря на все усилия больших телекоммуникационных компаний, мы помогли одержать победу! В США Обама последовал примеру Европы и занял жесткую позицию для защиты нейтральности Сети, что “озадачило” телекоммуникационные компании.
Положен конец секретному голосованию в бразильском Конгрессе! – Спустя несколько месяцев упорного проведения кампании, включавшей в себя телефонные звонки, акции активистов по привлечению внимания, освещение в СМИ и прочее члены Авааз в Бразилии (которых сейчас насчитывается 7 миллионов!) заставили Конгресс почти полностью положить конец практике непрозрачного “секретного голосования”. Это огромная победа для страны, являющейся одной из крупнейших демократий в мире.
Впереди еще больше…
Это были битвы, в которых мы одержали победу, но на это требуются месяцы или годы. Десятки других проблем находятся в работе. Вот новости по некоторым из них:
ABP: не инвестируйте в оккупацию.
 Добровольцы в борьбе с Эболой – более 2.500 квалифицированных членов Авааз добровольно вызвались рискнуть своими жизнями и поехать в Западную Африку, чтобы помочь остановить распространение смертельного вируса. Это яркий пример проявления смелости и гуманизма.
 Сбор средств для борьбы с Эболой – наше сообщество собрало более 2.2 миллионов долларов для организаций, оказывающих помощь на передовой борьбы с кризисом!
 Спасение пчел – мы вручили петицию, подписанную 3.4 миллионами человек, представителям правительственной комиссии США, которая рассматривает вопрос запрета пестицидов, убивающих пчел.
 Палестина – после произошедших ранее в этом году ужасов в Газе мы делаем все возможное, чтобы убедить крупнейшие пенсионные фонды и корпорации отозвать свои инвестиции из бизнеса, который поддерживает военную оккупацию и незаконную колонизацию Палестины Израилем. Мы близки к победе, которая может кардинально изменить ситуацию в конфликте и дать надежду на мир…
 и многие, многие другие битвы…
Я только что вернулся со встречи с командой Авааз, где некоторые из нас (хм, возможно, я тоже) со слезами на глазах говорили о том, какое это удовольствие – выполнять нашу миссию и служить этому сообществу, и какой огромный потенциал у всех нас, вместе, есть для того, чтобы изменить этот мир к лучшему.
Климатический марш и кампания по поиску добровольцев и сбору средств для борьбы с Эболой являются примерами того, как члены Авааз проявляют новый уровень приверженности к этому кораблю, общему для всех нас. И с каждым совершаемым нами шагом наша сила растет.
Мир полон страха, алчности и невежества, но мы упорно привносим в него любовь и надежду, умные и эффективные стратегии, чтобы сделать его лучше. И все, что мы делаем, является лишь верхушкой айсберга наших возможностей. Давайте продолжим строительство этого корабля, уделяя ему больше времени и надежды, потому что подобные вещи бесценны и мы нужны миру больше, чем когда-либо.
С любовью и огромной признательностью к нашему движению,
Рикен, а также Нэлл, Паскаль, Мари, Лайла, Андреа и вся команда Авааз.
=====================
Edoardo Canepa il terrorista è CIA cecchini assassini in Maidan, con NATO UE, che, loro hanno fatto il golpe!
poi, CHI VIOLA LA COSTITUZIONE, NON LA PUò PIù IMPUGNARE A SUO FAVORE!
===========================
SOLTANTO UNIUS REI: IL REGNO: JHWH, della FRATELLANZA UNIVERSALE, PUò IMPEDIRE, CHE, TUTTO VADA VERSO, IL PEGGIO E FINISCA, IN TRAGEDIA! MA, voi DOVETE CAPIRE, CHE, IO NON POSSO CHIUDERE GLI OCCHI, DAVANTI A NESSUN CRIMINE, IPOCRISIA, DELITTO, LATROCINIO, SQUILIBRIO, PERCHé, IO NON POSSO RINNEGARE ME STESSO! TROPPE PERSONE SONO COSì TRISTI NEL MONDO, CHE, VORREBBERO MORIRE, MA, RIMANGONO IN VITA, PER PROTEGGERE I LORO FIGLI.. MA, CONTRO, GLI USURAI GIUDEO MASSONI? è UNA LOTTA IMPOSSIBILE, da combattere, farisei hanno ucciso la speranza, LA SOPRAVVIVENzA, NON è POSSIBILE! Un mondo unipolare è inaccettabile per la Russia. Il Responsabile del Comitato della Duma per gli Affari Internazionali Alexei Pushkov ha detto che la Russia non può esistere all’interno di un mondo unipolare come quello che stanno cercando di conservare gli Stati Uniti. Ha anche osservato che i momenti destabilizzanti, che sono incorporati nel sistema unipolare, hanno portato alla sua profonda crisi. “Tutti sanno, perfino gli americani, che il mondo non può più essere lo stesso, nonostante stiano cercando di conservarlo” ha detto Pushkov. http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_19/Un-mondo-unipolare-e-inaccettabile-per-la-Russia-0859/ il terrorista è CIA cecchini assassini in Maidan, con NATO UE, che, loro hanno fatto il golpe! poi, CHI VIOLA LA COSTITUZIONE, NON LA PUò PIù IMPUGNARE A SUO FAVORE! chi rompe le regole del gioco, è fuori dal gioco .. è lui il nazista salafita fariseo! ]
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_19/Un-mondo-unipolare-e-inaccettabile-per-la-Russia-0859/

ONLY UNIUS REI: the KINGDOM: JHWH, of UNIVERSAL BROTHERHOOD, Can PREVENT that, EVERYTHING GOES DOWN, for, the WORSE, and ends IN TRAGEDY! BUT, you must UNDERSTAND, that I CANNOT TURN a BLIND EYE, in front of NO crime, HYPOCRISY, MURDER, lies, imbalance, Because, I CAN’T DENY MYSELF! TOO MANY PEOPLE Are So Sad In The WORLD, Which WOULD DIE, But REMAIN Alive, To PROTECT Their Children.. BUT, ON THE CONTRARY, for gulty, of: THE JEWISH MONEYLENDERS FREEMASONS? It’s a FIGHT, that you not to fight! Pharisees have killed hope, survival, is not possible! Israel from his friends was betrayed, backstabbed thrown into the pit of death!
 ] [ A unipolar world is unacceptable for Russia. The head of the Duma Committee for International Affairs Alexei Pushkov said that Russia cannot exist within a unipolar world as what they are trying to preserve the United States. He also noted that the destabilizing moments, which are incorporated into the unipolar system, led to its deep crisis. “Everyone knows, even the Americans, that the world can no longer be the same, although they are trying to keep it” Pushkov said. http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_19/Un-mondo-unipolare-e-inaccettabile-per-la-Russia-0859/the terrorist sniper killers are CIA Maidan, with NATO, the EU, which they have done the coup! then, WHOEVER VIOLATES the CONSTITUTION, no Longer APPEAL to HER FAVOR! Anyone who breaks the rules of the game, is out of the game.. is he the Salafist Nazi Pharisee! ]
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_19/Un-mondo-unipolare-e-inaccettabile-per-la-Russia-0859/
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/19/isis-incita-attaccate-la-francia_d63eebf2-4976-44b9-88db-969623001248.html
questa posizione teologica è stato scritta troppo tempo fa!
e nessuno può svalutare questa teologia, ma, dal punto di vista pastorale noinon dovremmo impedire la comunione eucaristica a colui che sente il bisogno di farla.. aderendo alla dottrina della Chiesa! Perché la Eucaristia è la stessa persona di Gesù e le vie della misericordia sono vie misteriose! LA PRESCIENZA DI DIO! QUINDI, IO MI SOTTOMETTO, SIN DA ORA, TUTTAVIA, ALLA OBBEDIENZA DI QUELLO, CHE IL PAPA DIRà, IN PROPOSITO, MA, IO RITENGO DI LASCIARE ALLA COSCIENZA DELLE PERSONE LA COMUNIONE CON IL SACRAMENTO EUCARISTICO!
 In silenzio, anche Benedetto XVI dice la sua sul Sinodo. Contro la comunione ai divorziati risposati. In silenzio, anche Benedetto XVI dice la sua sul Sinodo. Contro la comunione ai divorziati risposati
Anche Benedetto XVI dice la sua sul Sinodo. Contro la possibilità di ammettere i divorziati risposati civilmente alla Comunione.
Come rivelato ieri dal quotidiano bavarese Süddeutsche Zeitung, c’è una sorpresa e non di poco conto nel quarto volume dell’opera omnia di Joseph Ratzinger uscito in questi giorni in lingua tedesca per le edizioni Herder. Il volume contiene un articolo del 1972 dal titolo „Zur Frage nach der Unauflöslichkeit der Ehe: Bemerkungen zum dogmengeschichtlichen Befund und zu seiner gegenwärtigen Bedeutung” (sulla questione dell’indissolubilità del matrimonio: osservazioni sui risultati della ricerca storica sui dogmi e loro significato per il presente). In questo scritto l’allora professore all’Università di Ratisbona riteneva che, alla luce della Tradizion
e della Chiesa, posta l’indissolubilità del matrimonio sacramentale per comando divino, fosse possibile ammettere alla Comunione, in casi molto limitati e specifici, anche cristiani divorziati e unitisi in un secondo matrimonio.
Una posizione non dissimile da quella sostenuta dal cardinale Walter Kasper all’ultimo Concistoro e all’ultimo Sinodo.
Bene, Benedetto XVI è voluto intervenire modificando il breve saggio di oltre 40 anni fa – cosa piuttosto rara nel suo costume – togliendo il passaggio chiave che si è prestato a speculazioni e strumentalizzazioni anche recentemente. E questo nonostante Ratzinger avesse già corretto la sua posizione giovanile, con la massima evidenza, nel corso del suo insegnamento, del suo lavoro come prefetto della Congregazione per la dottrina della fede e del suo magistero come Pontefice.
===========================
QUESTO è UN DISCORSO INECCEPIBILE, CHE ESCLUDE, DA OGNI SACRAMENTO TUTTI COLORO CHE, FANNO L’OrGOGLIO DEL PECCATO, SOLTANTO PECCATORI, CON IL CUORE ROTTO POSSONO AVVICINARSI AI SACRAMENTI! QUINDI, NON C’è UN SACRAMENTO Del MATRIMONIO CHE, UNA PERVERSIONE SESSUALE, CONTRO, LA LEGGE NATURALE POTREBBE OTTENERE! ed io non ho bisogno di minacciare qualcuno, per fargli del male in ogni modo! ] [ Don Dariusz Oko: chi ha tendenze omosessuali non deve essere né ordinato, né ammesso in Seminario, Don Dariusz Oko: chi ha tendenze omosessuali non deve essere né ordinato, né ammesso in Seminario. di Marco Tosatti. Due anni fa la rivista polacca “Fronda” pubblicò un lungo articolo, ripreso successivamente dalla rivista teologica tedesca “Tehologisches” su quella che era definita “Omoeresia”, e “Homomafia”. Cioè della presenza a tutti i livelli nella gerarchia della Chiesa, compresa la Curia romana, di una rete di sacerdoti omosessuali impegnati nel proteggersi a vicenda. L’autore era un sacerdote, il prof. Dariusz Oko, docente di Teologia alla Pontificia Accademia di Cracovia, all’Università Giovanni Paolo II. Nel suo articolo Oko ricordava che l’80% dei casi di cosiddetta pedofilia negli Stati Uniti erano in realtà casi di efebofilia, cioè relativi a maschi adolescenti (le cifre della Congregazione della Fede sono analoghe, si parla del 90%). “Questo fatto è stato accuratamente nascosto e ignorato”. Nel suo studio Oko sottolineava la difficoltà vissuta da sacerdoti e seminaristi che tentano di mettersi contro questo tipo di potere e i colleghi che fanno parte della lobby. “Quando il vicecancelliere o un altro superiore cerca di rimuoverli, può andare a finire che si trovino rimossi proprio loro, invece degli omoseminaristi. O quando un vicario, cerca di proteggere i giovani da un prete che li molesta, può accadere che sia il vicario a essere punito”, grazie al fatto che, le istanze superiori a cui si rivolge fanno parte della lobby. Che, se sono fondate alcune indiscrezioni trapelate dai Palazzi vaticani, avrebbe un estensione sovranazionale e coinvolgerebbe centinaia di chierici, a ogni livello. Abbiamo rivolto al prof. Dariusz Oko alcune domande sul problema, che da allora sembra essere passato nel dimenticatoio. Due anni fa Lei ha fotografato con il suo studio approfondito una situazione esistente nella Chiesa. È cambiato qualche cosa da allora? Sicuramente il mio studio ha toccato un problema molto diffuso ed esistente quasi dappertutto. Solo così si spiega il fatto che in poche settimane il testo ha fatto il giro del mondo. In molti paesi sono state preparate diverse traduzioni: dall’inglese al tedesco, dall’italiano alla lingua ceca, dal slovacco alla lingua estone… Mi pare che stia maturando sempre di più la consapevolezza dei problemi affrontati nel mio studio. Nel sul lavoro Lei parla di omoeresia. Quali sono le caratteristiche? L’omoeresia è un rifiuto del Magistero della Chiesa cattolica sull’omosessualità. I sostenitori dell’omoeresia non accettano che la tendenza omosessuale sia un disturbo della personalità. Mettono in dubbio che gli atti omosessuali siano contro la legge naturale. I difensori dell’omoeresia sono a favore del sacerdozio per i gay. L’omoeresia è una versione ecclesiastica dell’omosessualismo. Nel 2005 è stato pubblicato dalla Congregazione per l’Educazione Cattolica un importante documento, approvato dal Santo Padre Benedetto XVI, che proibisce di ordinare preti omosessuali. Perché questo documento? A partire dagli anni Settanta e Ottanta del XX secolo si è infiltrato in tanti seminari e monasteri nel mondo un modo nuovo di considerare la sessualità umana, contrario al Magistero tradizionale della Chiesa cattolica sull’omosessualità. In conseguenza, in molti seminari diocesani e abbazie di tutti i continenti hanno cominciato a sostenere l’idea che esistono due orientamenti sessuali equivalenti: eterosessuale ed omosessuale. Così si chiedeva ai chierici esclusivamente la castità, considerata come l’astinenza da atti impuri, e la capacità di vivere il celibato, senza entrare nel merito del loro orientamento o tendenze sessuali. In questo modo l’omosessualità come tendenza e tipo di personalità ha finito di essere un ostacolo all’ordinazione sacerdotale. Questa normativa del 2005 che vieta il sacerdozio per i gay, a Sua conoscenza, viene applicata? Non sono responsabile per la formazione nei seminari. Allora non lo so, come viene trattato questo divieto in diversi paesi del mondo. Si dovrebbe rivolgere questa domanda alle persone direttamente responsabili per la formazione dei futuri preti. Da quando Lei ha scritto il suo studio è cambiato il Papa. Percepisce qualche differenza di atteggiamento fra i due pontificati, in relazione al problema? È difficile parlare di qualche differenza. La cosa fondamentale è il Magistero della Chiesa cattolica che non cambia e che per oggi vieta l’ordinazione dei preti gay. Il Magistero attuale, invece della divisione che funzionava prima tra l’omosessualità attiva e quella passiva, introduce una distinzione tra tendenze omosessuali transitorie, che accadono nel periodo dell’adolescenza, e quelle profondamente radicate. Tutte e due le forme di omosessualità, e non più soltanto l’omosessualità attiva, costituiscono un impedimento all’ordinazione sacerdotale. L’omosessualità non è conciliabile con la vocazione sacerdotale. Di conseguenza, non è solo rigorosamente vietata l’ordinazione di uomini con qualsiasi tipo di tendenza omosessuale (anche se transitoria), ma anche la loro ammissione in seminario.
http://www.iltimone.org/32411,News.html
================================
i nazisti merkel mogherini! ] Alla troupe del canale della televisione russa REN TV è stato vietato l’ingresso in Ucraina. Lo ha riferito il canale su Twitter.
In Ucraina, molto spesso ci sono casi in cui ai giornalisti russi viene negato l’ingresso nel Paese. Nel mese di agosto, il Consiglio Nazionale per la Radio e la Televisione ha inviato al Ministero della Giustizia e al Ministero degli Interni un elenco di 38 giornalisti russi ai quali, secondo il regolatore, dovrebbe essere vietato l’ingresso nel Paese.http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_19/I-giornalisti-russi-non-sono-stati-autorizzati-ad-entrare-in-Ucraina-6102/
 Il Responsabile del Comitato della Duma per gli Affari Internazionali Alexei Pushkov ha detto che la Russia non può esistere all’interno di un mondo unipolare come quello che stanno cercando di conservare gli Stati Uniti.
Ha anche osservato che i momenti destabilizzanti, che sono incorporati nel sistema unipolare, hanno portato alla sua profonda crisi. “Tutti sanno, perfino gli americani, che il mondo non può più essere lo stesso, nonostante stiano cercando di conservarlo” ha detto Pushkov. http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_19/Un-mondo-unipolare-e-inaccettabile-per-la-Russia-0859/
Un pacco contenente cianuro è stato inviato al Ministero degli Interni della Repubblica Ceca indirizzato al Ministro. Lo ha annunciato lo stesso Ministro Milan Chovanec.
Secondo lui, nessuno dei dipendenti del Ministero è rimasto ferito. Il pacco è stato inviato a Chovanec dal Nord Europa. All’interno non era contenuta nessuna comunicazione scritta.
L’Ungheria prevede di iniziare la costruzione della sua sezione del gasdotto “South Stream” il prossimo anno, nonostante l’attuale posizione dell’UE e degli Stati Uniti, che insistono sul rifiuto del progetto russo.
Lo ha annunciato il Segretario di Stato ungherese per l’energia Andras Aradszki. Secondo lui, questo è l’unico modo per garantire una fornitura costante di “combustibile blu” in Ungheria, poiché il gasdotto “Nabucco”, pur essendo promosso dall’Ue, non potrà essere costruito. Aradszki ha detto che a causa del fallimento del progetto del gasdotto dal Turkmenistan e dall’Azerbaijan sono stati decurtati i piani per la costruzione di strade di collegamento in Europa orientale e l’Ungheria semplicemente non ha avuto altra scelta.
Russia e Ungheria sono unite dalla necessità di una piena attuazione degli accordi di Minsk per una regolamentazione nel Donbass. Lo ha detto il Ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov in una conferenza stampa con il Ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto.
Le parti hanno inoltre convenuto che i gruppi terroristici in Medio Oriente, tra cui lo “Stato islamico”, dovrebbero incontrare una forte resistenza da parte della comunità internazionale. A sua volta Szijjarto ha detto che l’Ungheria spera in una ripresa dei negoziati tra l’UE e la Russia sul “South Stream” e su una loro rapida soluzione. Secondo lui, la costruzione del gasdotto migliorerà la sicurezza energetica sia dell’Ungheria, sia dell’Europa centrale e orientale. http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_20/Mosca-e-Budapest-chiedono-il-rispetto-degli-accordi-di-Minsk-2527/
non siamo più in un contesto di società cristiana!] [ ex-comunisti, edonisti, idolatri, blasfemi, Gender, Anti-cristo, BILBENBERG, massoni, farisei, evoluzionisti, pervertiti, di ogni genere, hanno il controllo politico, delle nostre società occidentali, e l’Islam shariah, più minaccioso ed intransigente nazista, spinge alle nostre frontiere e ci invade, in modo dramatico, non garantendo nessuna reciprocità! PERTABTO, COME TU PUOI DARE IL SACRAMENTO DEL MATRIMONIO A CHI NON VA A MESSA OGNI DOMENICA DALLA INFANZIA? QUESTO SACRAMENTO DEVE ESSERE NEGATO A CHI NON VA A MESSA LA DOMENICA! Finito un Sinodo, iniziano già i lavori per il prossimo: si apre il fronte del «divorzio cattolico» http://www.iltimone.org/32410,News.html Segnaliamo a un’attenta lettura il commento apparso sul blog Rorate Caeli a firma (uno pseudonimo) di don Pio Pace. Il tutto grazie alla benemerita traduzione di Chiesa post concilio.
di don Pio Pace. L’assemblea straordinaria del Sinodo dei vescovi è appena finita e il partito della liberalizzazione della disciplina della Chiesa sull’indissolubilità del matrimonio sta già aprendo un secondo fronte, quello della “semplificazione” delle procedure canoniche della dichiarazione di nullità. http://www.iltimone.org/32410,News.html
La rimozione del cardinale Burke dal suo incarico di prefetto della Segnatura Apostolica trova in questo fatto il suo vero significato. Il suo ruolo nella nomina dei vescovi negli Stati Uniti sotto il pontificato di Benedetto XVI non era sufficiente a spiegare il suo allontanamento, dato che per neutralizzare la sua influenza era sufficiente (così come è stato fatto) rimuoverlo dalla Congregazione dei vescovi, in cui è stato sostituito dal cardinale Wuerl. D’altro canto, nel suo ruolo di “Giudice Anziano” della Chiesa Cattolica, egli è stato sempre un serio ostacolo per la realizzazione di un progetto adesso sotto studio: trasformare le procedure di annullamento del matrimonio in quello che è un “divorzio cattolico” in tutto tranne che nel nome.
Le grandi linee di questo progetto – sicuramente già stabilite in maniera sommaria e in segreto – possono essere riassunte in quattro punti:
Considerevole accelerazione e semplificazione della procedura. Attualmente, la procedura (organizzazione degli archivi, istruzione con audizioni degli sposi, testimonianze, esperti, petizioni, prima e seconda sentenza) suole richiedere un anno e mezzo, un lasso di tempo non molto lungo considerato il fatto che implica la dichiarazione di non esistenza di una promessa fatta per tutta la vita. La si vuole ridurre a pochi mesi: ciò implica un incremento del personale degli uffici diocesani, già oberati da altri cóompiti, che sarebbe praticamente impossibile in molti Paesi. Ciò che si profila, pertanto, è un esame estremamente semplificato e sommario di ogni causa.
Soppressione della doppia conferma. Nell’attuale disciplina – estremamente saggia e prudente a causa della rilevanza di quanto è in gioco – al fine di arrivare con certezza a una decisione la più obiettiva possibile, quando viene emesso un giudizio di nullità da una giuria di tre giudici, l’intero processo è sottoposto ad appello automatico che richiede la conferma di una seconda giuria, che esamina di nuovo gli archivi ed emana una nuova decisione. Se la seconda decisione è uguale alla prima, il primo giudizio (di nullità o no) viene confermato; altrimenti, viene respinto. La parte richiedente una dichiarazione di nullità può successivamente ricorrere al Tribunale della Sacra Rota, che funge da terzo livello di giudizio. Nel progetto che si sta attualmente considerando, non ci sarebbe più bisogno di una seconda decisione.
Una dichiarazione di nullità significa affermare che, nel momento del matrimonio, il consenso degli sposi non esisteva realmente. Il Codice di Diritto Canonico prevede un certo numero di casi di nullità del matrimonio: incapacità di contrarre matrimonio dovuta alla mancanza di un sufficiente uso di ragione (Can. 1095); esclusione del matrimonio con un positivo atto di volontà concernente elementi essenziali come la fedeltà o l’indissolubilità (Can. 1101); errore di persona, inganno, violenza, incapacità di natura psichica (Can. 1095,3). Il caso più rilevante di nullità del matrimonio è quello in cui le parti soffrano di “un grave difetto di discrezione di giudizio circa i diritti e i doveri matrimoniali essenziali”. I tribunali più lassisti (tra cui si contano spesso quelli statunitensi, anche se ce ne sono molti altri) si basano per lo più su quest’ultima ragione: la mancanza di maturità degli sposi o di uno solo di essi. Un modo semplicissimo di trasformare la dichiarazione di nullità in un “divorzio cattolico” sarebbe dunque quello di estendere le premesse sulla base della definizione di immaturità, rendendo inesistente il consenso, cosa che i tribunali cattolici potrebbero facilmente fare. A venti o trent’anni d’età, o persino più tardi, si è sempre più o meno immaturi…
L’analisi dell’assenza di fede in uno degli sposi. Nel mondo ecclesiastico sta prendendo piede l’idea secondo la quale in un certo numero di casi gli sposi che contraggono il sacramento del matrimonio non possiedono la fede cattolica, e a conseguenza di ciò il loro matrimonio non è valido. Questa tesi va contro la dottrina cattolica dei sacramenti, che distingue tra la loro validità e la loro efficacia. Il realismo sacramentale richiede infatti che l’atto sacramentale sia un atto umanamente percepibile costituito da un rito stabilito dalla Chiesa. Se il rito si celebra in modo serio, la validità dell’atto sacramentale è presunta anche nel caso in cui il ministro o il soggetto non possiedano la fede cattolica (si tratta del principio ex opere operato). I fedeli che partecipano alla Messa non sono obbligati a verificare se il sacerdote celebrante creda o no alla presenza reale nell’Eucaristia fin quando egli celebri con proprietà il rito prescritto dalla Chiesa. I seminaristi ordinati nei paesi comunisti non devono preoccuparsi di sapere se il loro vescovo sia un agente comunista in incognito. Possiamo ricevere il Battesimo in modo valido, o l’Ordinazione sacerdotale con un cattivo proposito, senza avere la fede. Naturalmente, in questi casi l’atto è sacrilego, ma non è possibile ripeterlo o contestarlo. Allo stesso modo, se uno degli sposi – o entrambi – non ha la fede cattolica ma se entrambi sono battezzati all’interno della Chiesa e si sottopongono volontariamente al rito cattolico del matrimonio, lo fanno validamente.
È vero che in questo caso la mancanza di fede può influenzare l’accettazione dei fini del matrimonio, che sono di ordine naturale – e la Chiesa Cattolica è una delle poche istituzioni. In realtà, in tale caso la vera ragione di nullità non sarebbe l’assenza di fede ma, per esempio, il rifiuto del principio dell’indissolubilità del matrimonio. Tuttavia, la costruzione di un argomento di “assenza di fede” genererebbe delle assurdità: il sacramento non dovrebbe essere concesso quando uno dei futuri sposi (o entrambi) affermi di non avere la fede cattolica (si dà molto più frequentemente il caso in cui gli sposi stessi si chiedono se possiedono realmente la fede). Se fosse necessario il rilascio di una “dispensa di fede” da parte dei vescovi affinché il matrimonio tra due persone cattoliche fosse valido, come potrebbero esserlo i matrimoni – attualmente ammessi – in cui viene realmente concessa una dispensa, come per esempio quelli con una persona non battezzata o appartenente a un’altra confessione cristiana, casi in cui vi è la certezza di un’assenza di fede cattolica?
* * * […] È innegabile che ci troviamo in presenza del più grave problema pastorale oggi esistente: la verifica dell’autenticità del consenso degli sposi riguardo l’indissolubilità del matrimonio e l’accettazione dei figli. Sentiamo spesso dire che la maggioranza dei matrimoni sacramentali contratti oggi non sono in realtà validi. Di qui la conclusione: la possibilità di annullarli deve essere largamente ampliata. Si tratta di un argomento specioso: qualora fosse vero il fatto che un gran numero di matrimoni contratti oggi sono nulli e non validi, ciò sarebbe dovuto piuttosto alle insufficienti precauzioni che si prendono quando i candidati al santo matrimonio sono ricevuti per dare il loro consenso. L’affermazione secondo la quale l’80% dei matrimoni contratti oggi sono nulli e non validi – attribuita a papa Francesco, che ha sottolineato l’alto numero di annullamenti concessi dalle corti ecclesiastiche di Buenos Aires – dovrebbe in realtà suscitare come conseguenza scontata un maggiore “rigore”: sarebbe necessario negare la celebrazione del sacramento del matrimonio all’80% di quanti la sollecitano e concederla solo a un 20% di persone considerate “degne”! Infatti, continuare a celebrare matrimoni considerati non idonei per dichiararli in séguito nulli e non validi con una procedura sommaria alla prima difficoltà che sorga tra gli sposi significherebbe farsi beffe del sacramento e scandalizzare quanti lo ricevono. È vero – d’altro lato – che un matrimonio sacramentale così facile da disfare risulterebbe molto più attrattivo alle coppie moderne: il numero dei matrimoni, dei nuovi matrimoni con lo sconto, non cesserebbe di aumentare…
Al fine di promuovere questo progetto agli occhi dell’opinione generale degli ecclesiastici, specialmente tra i vescovi, il progetto deve essere presentato come una soluzione “ragionevole” e “centrista”, che prenda in considerazione realtà “pastorali” equidistanti dagli “estremi” che sono emersi al Sinodo: in nome del “senso comune” pastorale, l’indissolubilità del matrimonio sarebbe aggirata.
* * * Resta il fatto che la situazione del matrimonio cattolico è oggi estremamente allarmante. È innegabile che devono essere fatti grandi sforzi per preparare le coppie di fidanzati ed educarle alla bellezza e agli impegni a cui vanno incontro. In questo come in molti altri àmbiti, la sfida per la Chiesa di domani consiste nella corretta trasmissione del catechismo.
==========================================
Contro la «rivoluzione dei costumi e della morale» che travolge la famiglia. Il Papa contrattacca. Dal Discorso del Santo Padre Francesco ai partecipanti al colloquio internazionale sulla complementarietà tra uomo e donna, promosso dalla Congregazione per la Dottrina della fede, del 17 novembre 2014. «2. Nel nostro tempo il matrimonio e la famiglia sono in crisi. Viviamo in una cultura del provvisorio, in cui sempre più persone rinunciano al matrimonio come impegno pubblico. Questa rivoluzione nei costumi e nella morale ha spesso sventolato la “bandiera della libertà”, ma in realtà ha portato devastazione spirituale e materiale a innumerevoli esseri umani, specialmente ai più vulnerabili. È sempre più evidente che il declino della cultura del matrimonio è associato a un aumento di povertà e a una serie di numerosi altri problemi sociali che colpiscono in misura sproporzionata le donne, i bambini e gli anziani. E sono sempre loro a soffrire di più, in questa crisi. «La crisi della famiglia ha dato origine a una crisi di ecologia umana, poiché gli ambienti sociali, come gli ambienti naturali, hanno bisogno di essere protetti. Anche se l’umanità ha ora compreso la necessità di affrontare ciò che costituisce una minaccia per i nostri ambienti naturali, siamo lenti – siamo lenti nella nostra cultura, anche nella nostra cultura cattolica – siamo lenti nel riconoscere che anche i nostri ambienti sociali sono a rischio. È quindi indispensabile promuovere una nuova ecologia umana e farla andare avanti. «3. Occorre insistere sui pilastri fondamentali che reggono una nazione: i suoi beni immateriali. La famiglia rimane al fondamento della convivenza e la garanzia contro lo sfaldamento sociale. I bambini hanno il diritto di crescere in una famiglia, con un papà e una mamma, capaci di creare un ambiente idoneo al loro sviluppo e alla loro maturazione affettiva. Per questa ragione, nell’Esortazione apostolica Evangelii gaudium, ho posto l’accento sul contributo “indispensabile” del matrimonio alla società, contributo che “supera il livello dell’emotività e delle necessità contingenti della coppia” (n. 66). È per questo che vi sono grato per l’enfasi posta dal vostro colloquio sui benefici che il matrimonio può portare ai figli, ai coniugi stessi e alla società. «In questi giorni, mentre rifletterete sulla complementarietà tra uomo e donna, vi esorto a dare risalto ad un’altra verità riguardante il matrimonio: che cioè l’impegno definitivo nei confronti della solidarietà, della fedeltà e dell’amore fecondo risponde ai desideri più profondi del cuore umano. Pensiamo soprattutto ai giovani che rappresentano il futuro: è importante che essi non si lascino coinvolgere dalla mentalità dannosa del provvisorio e siano rivoluzionari per il coraggio di cercare un amore forte e duraturo, cioè di andare controcorrente: si deve fare questo. Su questo vorrei dire una cosa: non dobbiamo cadere nella trappola di essere qualificati con concetti ideologici. La famiglia è un fatto antropologico, e conseguentemente un fatto sociale, di cultura, ecc. Noi non possiamo qualificarla con concetti di natura ideologica, che hanno forza soltanto in un momento della storia, e poi decadono. Non si può parlare oggi di famiglia conservatrice o famiglia progressista: la famiglia è famiglia! Non lasciatevi qualificare da questo o da altri concetti di natura ideologica. La famiglia ha una forza in sé».
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_20/Mosca-e-Budapest-chiedono-il-rispetto-degli-accordi-di-Minsk-2527/
Bail granted for pastors nearly mobbed for sharing their faith in Bangladesh, Published: November 18, 2014 by Damaris Kremida. Bangladesh’s Victory Monument; June 2010 Bangladesh’s Victory Monument; June 2010 World Watch Monitor. Two Bangladeshi pastors have been released on bail today after having been arrested and nearly mobbed by about 200 Muslims who gathered to attack a Christian meeting they were leading in North Bangladesh. Around noon on Nov 9, in a village in the northern district of Lalmonirhat, locals were outraged after they discovered the pastors were holding a meeting to educate Muslims about their Christian faith and to conduct a baptism. Police intervened before the 200-strong mob could cause any harm and arrested the 45 people in attendance. Everyone was released by 10pm except for the two pastors. Local imams filed charges against the two, accusing them of igniting the sentiments of Muslims and tempting them to convert. Bangladeshi Muslim womanBangladeshi Muslim woman World Watch Monitor The secular South Asian nation’s constitution guarantees religious freedom, but Christians frequently experience discrimination and persecution fuelled by extremist groups demanding the establishment of Islamic law; 98% of Bangladeshis are Muslim. The pastor’s names are being withheld for their security. Both were raised Muslim but have since converted to Christianity. One has been identified as a visiting minister and the other is known to lead a church of 30 people within the denomination of the Faith Bible Church of God. Both are married, and one has two young daughters. “Most of the police and administration here [in Bangladesh] are Muslim,” said a Bangladeshi church leader who also asked to remain anonymous. “Some are open, but many are not. This is a secular country, but in practice we don’t see that very much. Everyone has the right to preach and practice and choose their own religion. The police and administration know that, and yet this is going on,” he told World Watch Monitor. The court denied the pastor’s lawyer’s initial request for bail, because local authorities were reportedly under pressure from Islamic leaders to keep the men in custody. “The fundamentalists were very angry,” the church leader told World Watch Monitor. “So they thought if they grant bail, it will be a problem. ” In a court hearing Nov 16, the pastor’s lawyer appealed the judge’s decision to not post bail. His request was granted on Nov 18. The men are now awaiting trial to face the charges filed by the imams. Bangladesh has no anti-conversion bill so the church leader said he hopes the charges will be dropped Bangladeshi Christians, who have converted from Islam, gathering together; December 2007 Bangladeshi Christians, who have converted from Islam, gathering together; December 2007 World Watch Monitor quickly; “our lawyer said this case will not be difficult because of our constitutional rights.” The church leader also confirmed that the attack did not take place at the property owned by the Faith Bible Church of God, and that the congregation and its pastor have never previously been targeted. On November 2, a senior member of Bangladesh’s main Islamist party, Jamaat-e-Islami was sentenced to death for war crimes committed in 1971. The death sentence of Mir Quasem Ali, 62, is the latest verdict in a series of cases against the group’s leaders accused of atrocities. The verdicts have triggered protests in Bangladesh and a human rights observer in the region, who also asked to remain anonymous for security, told WWM she believed the recent incident in Lalmonirhat was somewhat connected to the death sentencing of members of Jamaat-e-Islami. She said the mob attack may have been in reaction to the verdicts. In February another church belonging to the same denomination in Lalmonirhat was seriously vandalized and damaged, according to online Bangladeshi news source The Daily Star. Bangladesh ranks in at number 48 on Open Doors’ 2014 World Watch List. The annual list ranks the 50 most difficult countries for Christians to freely practice their faith. Open Doors is an international non-profit ministry which has supported persecuted Christians for 53 years. According to the World Watch List, “Imams and local influential Muslims are in the frontline to persecute Christian believers, especially converts.”
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_20/Mosca-e-Budapest-chiedono-il-rispetto-degli-accordi-di-Minsk-2527/
è facile condannare due cani sciolti, quando, poi, la colpa non è di nessuno! IN REALTà, ONU è LA PIù GRANDE MINACCIA, PER LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO! HANNO DISTRUTTO I LORO DIRITTI UMANI UNIVERSALI, ED HANNO INGLOBATO, TUTTI I NAZISTI SHARIAH, SENZA RECIPROCITà, ECCO PERCHé, IN QUESTO MODO, HANNO CONDANNATO A MORTE, NON SOLTANTO ISRAELE (PEGGIO PER LORO, CRIMINALI MASSONI, I SUCCHIATORI DI ROTHSCHILD) QUANDO, CHE, ONU HANNO CONDANNATO A MORTE, ANCHE, TUTTO IL GENERE UMANO!
NEW YORK, 20 NOV – Il Consiglio di sicurezza dell’ Onu ha unanimemente condannato “l’esecrabile attacco terrorista” di martedì in una sinagoga di Gerusalemme dove cinque persone hanno perso la vita, facendo appello ai responsabili israeliani e palestinesi affinchè ristabiliscano la pace. In una dichiarazione, i 15 membri del Consiglio di sicurezza hanno espresso le loro preoccupazioni riguardo all’accelerazione delle tensioni tra israeliani e palestinesi. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/20/onu-condanna-attacco-terrorista-sinagoga_0986a833-bbf0-46cd-ac5b-ac18fe7ba7ed.html
 UN condena ataque terrorista en la sinagoga, hizo un llamamiento a las partes para que la paz sea restaurada. BLA, BLA, BLA…] [Es fácil condenar dos perros sueltos, cuando, entonces, no es culpa de nadie. De hecho, las Naciones Unidas (ONU) es la mayor amenaza para la supervivencia de la humanidad. DESTRUYERON sus derechos humanos universales y se han FUSIONADO, con todos los NAZIS SHARIAH, sin reciprocidad, por eso, de esta manera, sentenciaron a muerte, no sólo Israel (peor para ellos, los criminales masones, está chupando los ROTHSCHILD) cuando la ONU, que ha condenado a muerte, también, toda la humanidad!
UN verurteilt Terroranschlag auf die Synagoge, appellierte an die Parteien, so dass Frieden wiederhergestellt werden. BLA, BLA, BLA…] [Es ist einfach, um zwei Lose Hunde zu verurteilen, wenn, dann ist nicht die Schuld von niemandem! Die Vereinten Nationen (UNO) ist in der Tat die größte Bedrohung für das Überleben der Menschheit! Sie zerstört die universellen Menschenrechte und ZUSAMMENGEFÜHRT haben, mit, alle NAZIS SHARIAH, ohne Gegenseitigkeit, das ist der Grund, auf diese Weise, sie zum Tode verurteilt, nicht nur Israel (schlimmer für sie kriminelle Freimaurer, die ROTHSCHILD saugen ist) Wenn die UNO, die zum Tode verurteilt haben, auch alle Menschen!
ООН осуждает террористическое нападение на синагогу, обратился к сторонам, так что мир будет восстановлен. БЛА, БЛА, БЛА…] [Это легко осудить две свободные собаки, когда, тогда, это не вина кого-либо! В самом деле Организации Объединенных Наций (ООН) является самой большой угрозой для выживания человечества! ОНИ РАЗРУШИЛИ их универсальных прав человека и СЛИЛИСЬ с, все НАЦИСТЫ ШАРИАТА, без взаимности, именно поэтому, таким образом, они приговорены к смертной казни, не только Израиль (хуже для них, преступники масонов, РОТШИЛЬД СОСАНИЕ) при ООН, которые приговорены к смертной казни, Кроме того, все человечество!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/20/onu-condanna-attacco-terrorista-sinagoga_0986a833-bbf0-46cd-ac5b-ac18fe7ba7ed.html UN condemns terrorist attack on the synagogue, appealed to the parties so that peace be restored. BLA, BLA, BLA… ] [ It is easy to condemn two loose dogs, when, then, is not the fault of anyone! In fact, the UNITED NATIONS (UN) is the greatest threat to the SURVIVAL of mankind! THEY DESTROYED Their Universal Human Rights, And HAVE MERGED, WITH, All NAZIS SHARIAH, Without Reciprocity, That Is Why, IN This Way, They Sentenced To Death, NOT ONLY Israel (WORSE For THEM, Criminals Freemasons, The ROTHSCHILD’S SUCKING) When The UN, Which HAVE Sentenced To Death, ALSO, ALL MANKIND!
الأمم المتحدة تدين الهجوم الإرهابي على المعبد، ناشد الأطراف حيث أن استعادة السلام. بلوخ بلوخ بلوخ،…] [من السهل إلى إدانة اثنين من الكلاب السائبة، عندما، بعد ذلك، ليس الخطأ، لأي شخص! في الواقع، الأمم المتحدة، (الأمم المتحدة) هو أكبر تهديد، للبقاء على قيد الحياة، من الجنس البشري! أنها دمرت بهم، عالمية حقوق الإنسان، وقد اندمجت مع جميع النازيين الشريعة، دون المعاملة بالمثل، لهذا السبب، في هذا السبيل، حكم عليهم إلى الإعدام، عدم، إسرائيل فقط (أسوأ لهم، الماسونية المجرمين، روتشيلد مص) عند الأمم المتحدة، الذي قد حكم عليه بالإعدام، جمعاء أيضا،!
聯合國譴責恐怖襲擊猶太教堂,呼籲各方,以便恢復和平。BLA,BLA,BLA……][很容易就譴責,鬆散的兩條狗,當,然後,不是過錯,任何人!事實上,聯合國,(聯合國) 是最大的威脅,對人類的生存!他們摧毀了他們,普遍人權,和有合併,與所有的納粹伊斯蘭教法,非互惠,這就是為什麼,在這種方式,他們判處死刑,不,只有以色列 (更糟對他們來說,罪犯共濟會,羅斯柴爾德的吸) 時,聯合國已判處死刑,而且,全人類!
유엔 평화 복원할 수 있도록 회당, 당사자에 게 호소에 테러리스트 공격을 비난 한다. 쏴, 쏴, 쏴…] [쉽게 비난, 느슨한 두 개 때, 다음, 아니다 사람의 오류! 사실, 유엔, (유엔)는 인류의 생존에 큰 위협! 그들은 파괴 그들의 인권, 그리고 그들은 죽음, 아니, 유일한 이스라엘을 선 고 하지 않고, 호 혜, 그래서이 방법으로 모든 나치 샤리아와 합병 (더 그들에 게 범죄자 Freemasons는 로스 차일 드가 빠는) 때가지고 사형을 선 고, 유엔 또한 모든 인류!
国連は平和を復元するようにシナゴーグ、当事者に訴えたに対するテロ攻撃を非難します。、BLA、BLA.][それは簡単な 2 つの緩い犬を非難するとき、その後、故障ではありません、誰の!実際には、国連 (UN) は最大の脅威は、人類の生存に!彼ら破壊した彼らは、人権の普遍的な持っていると彼らは死ではなく、唯一のイスラエルを宣告、だからこそ、この方法で相互にせず、すべてのナチス シャリアとマージ (悪いロスチャイルドの吸うそれらの犯罪者のフリーメーソン) とき死刑を宣告している国連も、全人類!
UN condena ataque terrorista à sinagoga, apelou, às partes para que a paz será restaurada. BLA, BLA, BLA…] [É fácil condenar, dois cães soltos, quando, então, não é a culpa, de ninguém! Na verdade, as Nações Unidas, (ONU) é a maior ameaça, para a sobrevivência, da humanidade! DESTRUÍRAM seus, Universal dos direitos humanos e ter fundiu-se, com isso, todos os nazistas SHARIAH, sem, reciprocidade, é por isso que, desta forma, sentenciaram a morte, não, apenas Israel (pior para eles, os maçons criminosos, está SUGANDO o ROTHSCHILD) quando a ONU, que tem condenado à morte, também, toda a humanidade!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/20/onu-condanna-attacco-terrorista-sinagoga_0986a833-bbf0-46cd-ac5b-ac18fe7ba7ed.html UN condemns terrorist attack on the synagogue, appealed to the parties so that peace be restored. BLA, BLA, BLA… ] [ It is easy to condemn two loose dogs, when, then, is not the fault of anyone! In fact, the UNITED NATIONS (UN) is the greatest threat to the SURVIVAL of mankind! THEY DESTROYED Their Universal Human Rights, And HAVE MERGED, WITH, All NAZIS SHARIAH, Without Reciprocity, That Is Why, IN This Way, They Sentenced To Death, NOT ONLY Israel (WORSE For THEM, Criminals Freemasons, The ROTHSCHILD’S SUCKING) When The UN, Which HAVE Sentenced To Death, ALSO, ALL MANKIND!










Annunci

terra di ebrei

Perdonatemi se, io mi sono abbandonato a qualche eccesso verbale! 400 martiri cristiani innocenti, uccisi in odio alla fede, ogni giorno, in questi ultimi 30 anni? UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO DEL NWO SISTEMA MASSONICO ROTHSCHILD SPA BILDENBERG, certo, è proprio così! E SE, STATE PER DIVENTARE VOI, UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO? proprio VOI CHE AVETE RINUNCIATO ALLA VITA ETERNA, DI CUI I MARTIRI CISTIANI POSSEGONO LA CHIAVE, ed ora state per perdere anche la vita terrena! e perché, come, tu pensi che Dio possa essere il complice di tuoi delitti?
nefphlegm https://www.youtube.com/user/nefphlegm fa. +The Tomorrow I’m looking for the best counter argument believe me but for the most part all I get in response is,”If you’re not a criminal and you do what you’re supposed to do I don’t see anything wrong with having a chip for security reasons.” [ answer RFID chips human implant dangers https://youtu.be/35D8zdURIg0 ] +nefphlegm dubito che una icona di demone alieno come te, possa rispettare la Bibbia, in Apocalisse cap 13, e dubito che, lui possa conoscere, anche, i poteri soprannaturali, demoniaci, e occulti del Nuovo Ordine Mondiale, tutta religione: occhio piramide, di Lucifero, e Banche Centrali: il GRANDE FRAELLO, sistema massonico regime, mentre, tu porti un rfid, inconspevole, di quello che ti possono fare: e mentre la CIA fa i sacrifici umani sull’altare di Satana! + Nef phlegm, I doubt that, an icon of alien demon like you, can stick to the Bible, in Revelation chapter 13, and, I doubt that, that he can know, also, the supernatural powers, demonic, occult and the New World Order, the whole religion: eye pyramid, eye of Lucifer, and central banks: the BIG FRAELLO, Masonic system regime, while, you bring an rfid, unaware, of what they can do against to you , and while the CIA does human sacrifices on the altar of Satan!
shalom Yitzchak Kaduri, scritto anche Kadouri, Kadourie, Kedourie; “Yitzhak” Yitzhak, rinomato cabalista haredi, che dedicò la vita allo studio della Torah e alla preghiera a nome del popolo ebraico. Insegnò e praticò i kavanot del mistico Shalom Sharabi
OVVIAMENTE NESSUNO PENSA CHE CI SAREBBE DA FARE QUALCHE CONSIDERAZIONE VERSO ISLAM E VERSO SHARIA OVVIAMENTE ] [ ROMA, 11 GEN, L’Isis rivendica con un comunicato sui social netowork l’attacco al centro commerciale di Baghdad e un attentato suicida nella zona orientale della capitale irachena.
Almeno 18 morti e 50 feriti si contano in un centro commerciale nella parte est di Baghdad dove uomini armati hanno fatto irruzione e hanno preso in ostaggio passanti. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya citando fonti locali. Media iracheni riferiscono di un’esplosione e di sparatorie.
E’ di almeno 20 morti il bilancio di un attentato dinamitardo all’interno di un caffè a nord-est di Baghdad. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya che cita fonti locali secondo cui l’esplosione ha investito un caffè a Miqdadiya, nella regione nord-orientale di Diyala.
MERKEL dhimmi
200 DONNE SONO STATE ABUSATE IN UNA SOLA PIAZZA, IN UNA SOLA NOTTE, MA NON C’ERA nessun piano attacchi, FIGURATI SE SI ORGANIZZANO COSA POSSONO FARE! Colonia: polizia, nessun piano attacchi. Secondo indagini su notte di San Silvestro. Presentato rapporto
MERKEL dhimmi
SI MA COSA LA EUROPA è? IO VORREI CHE QUALCUNO ME LO DICESSE! AVETE LASCIATO STERMINARE I CRISTIANI IN TUTTO IL MONDO, PERCHé VOI POSSIATE MILLANTARE DI AVERE UN QUALCHE VALORE! Così il portavoce Margaritis Schinas, che rispondendo ad una domanda sul possibile impatto dei fatti di Colonia (alias: stupro di massa contro femmine dhimmi schiavi ) sulla politica Ue, cita il passaggio di un’intervista di Juncker: “L’immigrazione non ci deve portare a un cambiamento dei nostri valori. L’Europa vuole restare ciò che è”. SI MA COSA LA EUROPA è?
MERKEL dhimmi
STOP! I VERI CRISTIANI NON COMBATTONO GLI ISLAMICI SHARIA, PER FAR POSTO AI MASSONI GENDER DARWIN NWO SPA FED! SI SCENDE NELLE CATACOMBE E SI ASPETTA CHE L’IRA DI DIO SIA PASSATA SUI CADAVERI! MUOIA CHI DEVE MORIRE! c’è sempre qualcosa di inquitante, quando si legge un qualsiasi articolo circa, gli LGBT lobby, perché, sono le LOBBY di Sodoma e la loro teosofia satanica ideologia GENDER DARWIN, è il problema terribile, (e non gli omosessuali come persone in se: loro non sono il problema, come ha detto PUTIN e il PAPA)! quindi: 1. IL MATRIMONIO è UN DIRITTO NATURALE E NON CIVILE! E, 2. LA UGUAGLIANZA MORALE è DATA DALLA RELIGIONE, CHE, SE, noi SIAMO ANCORA UNO STATO LAICO ETICO, NON SI PUò ESPRIMERE MORALMENTE ANCORA, perché NON è DI SUA SPETTANZA: poter pretendere un concetto sulla moralità: per lo Stato laico, MA, come tutti sanno? IL NWO SpA FED BCE BAnche CENTRALI: sistema massonico Bildenberg: il GUFO Marduk, NON è UNO STATO LAICO, PERCHé COME TUTTI SANNO, LA RELIGIONE della PIRAMIDE, occhio di Lucifero: Entità il GRANDE FRATELLO? è IL SATANISMO stesso! … e tutti loro? sono proprio l’anticristo! NON COMBATTEREMO GLI ISLAMICI PER FAR POSTO ai massoni di Sodoma: ma, noi scenderemo nelle catacombe, ed aspetteremo che l’ira di Dio sia passata! ] [ AOSTA, 11 GEN – “Il ddl Cirinnà non dovrà rappresentare un punto di arrivo, bensì un punto di partenza per arrivare alla piena estensione dell’uguaglianza morale e giuridica delle persone omosessuali all’interno del nostro ordinamento, allargando dunque l’accesso al matrimonio civile anche per le coppie dello stesso sesso”. Lo ribadisce Samuele Tedesco, presidente di Arcigay Valle d’Aosta, annunciando per il 23 gennaio una manifestazione in piazza Chanoux in vista della discussione in Senato del ddl.
MERKEL dhimmi
L’ex primo ministro italiano D’Alema si atteggia a grande saggio, lui il COMPLICE DELLE BANCHE CENTRALI SpA i padroni del mondo, IL SISTEMA REGIME MASSONICO BILDENBERG, NWO ENTITà, GRANDE FRATELLO SATANA, LUI intravede un nesso tra la nascita di Daesh e l’islamismo retrogrado delle monarchie del Golfo Persico: “L’estremismo di Daesh ha una radice culturale nell’islamismo più retrogrado, che ha il suo epicentro proprio nel Golfo…Non dimentichiamo che gran parte degli attentatori delle Twin Towers provenivano dalla migliore élite saudita”. D’Alema: “L’Italia non è protagonista, e le tensioni Iran-Arabia favoriscono Daesh”
MERKEL dhimmi
IO CONOSCO SOLTANTO L’ALATARE DI DIO! MA, GENTILONI CONOSCE L’ALATARE DI DUBLINO! ED IO DICO CHE, PRIMA DI ACCOGLIERE UN SOLO ALTRO MUSULMANO? NOI DOBBIAMO CONDANNARE LA SHARIA E DOBBIAMO DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! Gentiloni: Non sacrificare Schengen sull’altare di Dublino. 08.01.2016 Il ministro degli Esteri italiano al quotidiano italiano La Stampa: asilo europeo e meccanismo relocation sia permanente: http://it.sputniknews.com/italia/20160108/1852488/gentiloni-schengen-dublino.html#ixzz3wxflooIi
MERKEL dhimmi
Yemen, Ue condanna l’attacco su MSF ma tace sui crimini sauditi [ L’UNICO SCOPO DELLA NATO è QUELLO DI DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016 Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. Continua la guerra dell’Arabia Saudita contro gli sciiti dello Yemen. Medici senza frontiere è ancora sotto attacco. Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. E’ il terzo ospedale dell’organizzazione umanitaria a essere bombardato dall’aviazione saudita in Yemen, dopo i centri di cura di Taiz, in dicembre, e di Haydan, in ottobre. Il più importante attacco ai danni di Medici senza frontiere, che condivide regolarmente le coordinate gps delle proprie strutture con tutte le parti combattenti, avvenne a ottobre 2015 in Afghanistan quando forze armate della Nato bombardarono l’ospedale dell’ong, provocando oltre venti morti tra cui tre bambini. L’Unione Europea condanna l’attacco ma tace sui crimini dell’Arabia Saudita. “Tali attacchi — si legge in una dichiarazione congiunta dell’Alto commissario per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Federica Mogherini, e del commissario europeo per la gestione degli aiuti umanitari, Christos Stylianides — che prendono di mira le operazioni umanitarie e i civili, sono chiaramente proibiti dal diritto internazionale umanitario”. Per questo, proseguono i rappresentanti Ue, “le parti in conflitto devono astenersi dal prendere deliberatamente di mira le infrastrutture civili. Il disprezzo per il diritto umanitario ostacola gli sforzi volti a portare una soluzione politica alla crisi”. Di fronte a una situazione umanitaria “senza precedenti”, la Commissione europea “continuerà a fornire sostegno umanitario nel 2016 a tutte le popolazioni colpite dal conflitto in Yemen”, conclude la nota: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869278/yemen-ue-condann-attacco-MSF.html#ixzz3wxbFpCYp
MERKEL dhimmi
Podemos chiede di rivedere i rapporti con l’Arabia Saudita [ LA NATO NON HA ALTRO SCOPO CHE DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016, La formazione di Pablo Iglesias ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. In Arabia Saudita proseguono le esecuzioni capitali. Dal primo gennaio 50 persone sono state giustiziate, ultima una donna di nazionalità etiope. Mentre l’Europa ancora una volta tace difronte alla gravità delle notizie che arrivano dalla penisola arabica, in segno di protesta, Podemos ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. La formazione di Pablo Iglesias vede “ragionevole” che un’istituzione come la monarchia, “che deve promuovere i valori condivisi dalla cittadinanza spagnola,” sospenda una visita ufficiale in un paese come l’Arabia Saudita “, in cui le donne quotidianamente subiscono discriminazione sistematica, i difensori dei diritti umani subiscono repressione continua e le cui esecuzioni capitali devono essere essere base di preoccupazione e condanna”.
Podemos ha anche chiarimenti al ministero della Difesa “sulla cooperazione militare e sulla vendita di armi a Paesi che violano il diritto umanitario internazionale”. Tra il 2003 e il 2014, secondo il Ministero della Difesa, la Spagna ha venduto armi all’Arabia Saudita per 725 milioni di euro: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869483/podemos-rapporti-arabia-saudita.html#ixzz3wxaEZkdB
MERKEL dhimmi
QUANDO IO ENTRERò in possesso nella mia Gloria ontologica Natura divina Naturale? Poi, io vedrò anche tutti i pensieri della vostra vita, concentrati in una frazione di secondo! ECCO PERCHé NON SAREBBE OPPORTUNO PER VOI, CHE IO VENISSI A MORIRE PRIMA DEL TEMPO! perché Ora, la mia natura divina è filtrata nella fede, ed è oscurata dalla opacità della natura umana!
MERKEL dhimmi
AUDIOHOSTEM187 SAID: I AM: The One. I AM: Here: There: Everywhere: I AM: [All That There Is]: I AM The Love You Seek…I AM The Love That You Know /// ANSWER /// EvolutionisReligion IO DUBITO CHE, QUALCUNO TI CREDEREBBE, VEDENDOTI MANGIARE A MORSI, IL CUORE DI UNA BAMBINA SULL’ALTARE DI SATANA E DELLA CIA! ] [ 666 IMF NWO, AUDIOHOSTEM187 — synnek1 kkk nazi, no, you are criminal only, thief, liar, murderess, no one believes in you .. soon will be, the opinion against you! you are the loser, because you have no, arguments, against me .. then your power is ephemeral
MERKEL dhimmi
MA, COSA C’è DI STRANO? tutto quello che io ho scritto in passato, non può mai decadere! PERCHé IO SONO METAFISICO! lorenzoJHWH [ Evolution is Religion ] lorenzoALLAH —
YHWH Allah, ie: all: =: praise the Most High, the sublime: the sublime
YHWH Allah, ie: the: =: praise him in the firmament of his omnipotence
YHWH Allah ie: lu: =: Praise him with trumpet blasts
YHWH Allah ie: jah: =: Praise him with harps and lyres
JHWH ie Allah : all: =: lodate l’Altissimo: il sublime: l’eccelso
JHWH ie Allah : le: =: lodatelo nel firmamento della sua onnipotenza
JHWH ie Allah : lu: =: lodatelo con squilli di trombe
JHWH ie Allah : jah: =: lodatelo con arpe e cetre
MERKEL dhimmi
MA CHE RELAZIONE CI PUò ESSERE TRA IL MINISTERO DELLE FINANZE (SPA BANCHE CENTRALI ) E IL CONTROLLO DEI MEDIA? QUESTA è UNA DERIVA CATASTROFICA, E LA REAZIONE EUROPEA è PIù CHE GIUSTIFICATA! Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti. Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti.
MERKEL dhimmi
LI CONOSCO BENE, TUTTI QUESTI MASSONI GENDER FARISEI SPA L’ANTICRISTO, LORO SPEDIRANNO INDIETRO, SOLTANTO I CRISTIANI MARTIRI INNOCENTII, CHE SONO FUGGITI DAL LORO INFERNO ISLAMICO: PER ESSERE DEFINITIVAMENTE UCCISI! Mogherini: Pakistan pronto a riammettere i clandestini. 05.11.2015( Il Pakistan ha confermato gli accordi che ha con l’Unione Europea, dichiarando la sua disponibilità a riammettere i clandestini che lasciano l’Europa, ha comunicato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini: http://it.sputniknews.com/politica/20151105/1483952/Mogherini-Pakistan-riammissione.html#ixzz3wxFPsEXa
MERKEL dhimmi
SE, VOI NON CONDANNATE LA LEGA ARABA SHARIA? POI, NON POTETE CONDANNARE NESSUN MASSIMALISMO ISLAMICO SHARIA! Manifestazioni di protesta in Kosovo contro l’accordo tra Pristina e Belgrado. 11.01.2016. L’intesa atta a garantire maggiore autonomia ai comuni a maggioranza serba non piace ai nazionalisti della Repubblica del Kosovo. Nella capitale kosovara, alcuni manifestanti hanno dato alle fiamme il palazzo del parlamento, servendosi di bombe Molotov. L’atto vandalico è stato perpetrato durante le manifestazioni di protesta in atto contro l’accordo tra Pristina e Belgrado dello scorso ottobre: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869195/proteste-kosovo-contro-accordo-pristina-belgrado.html#ixzz3wxElsSO2
MERKEL dhimmi
Troppe molestie sul bus? Il Pakistan insegna alle donne a guidare la moto, OK, TUTTE LE NOSTRE DONNE DEVONO IMPARARE A GUIDARE LA MOTO ADESSO!
MERKEL dhimmi
L’arresto di El Chapo ( DA MAFIOSO A RIVOLUZIONARIO PARTIGIANO) mette in imbarazzo la Casa Bianca. PERCHé LA SUA DENUNCIA FA VACILLARE IL SISTEMA TECONOCRATICO FINANZIARIO PRIVATO SPA BANCHE CENTRALI ROTHSCHILD, SU CUI è POGGIATO IL FONDAMENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE DELLE NOSTRE ISTITUZIONI: IL NUOVO ORDINE MONDIALE! GUERRA, FAME, SOPPRUSI, DISUGUAGLIANZE, DELINQUENZA E MAFIA SONO LA CONSEGUENZA DEL NOSTRO SISTEMA BANCARIO E MASSONICO MONDIALE! Il capo messicano del cartello di Sinaloa, arrestato 3 giorni fa dalla polizia messicana, “intervistato” da dal regista USA Sean Penn nel corso della sua latitanza.
MERKEL dhimmi
ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO! Ebreo aggredito con machete a marsiglia, Ferito lievemente. Assalitore è minorenne, forse uno squilibrato, QUì C’è UNA LEGA ARABA DI SQUILIBRATI SHARIA! COSA C’è DI SOCIETà CIVILE NELLA LEGA ARABA? SONO TUTTI SQUILIBRATI! Ebreo aggredito con machete a Marsiglia: ‘Ho agito per l’Isis’ IN QUESTI 30 ANNI LE NOSTRE SOCIETà MASSONICHE, SENZA SOVRANITà POLITICA E MONETARIA: HANNO ASSISTITO IMPASSIBILI E COMPLICI OMERTOSI AL MARTIRIO DEI CRISTINI DEL MONDO, ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO!
MERKEL dhimmi
Berlino, ostilità a Islam ingiustificata [ TEOLOGIA DEL VITTIMISMO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, TEOLOGIA DEL GENOCIDIO, TEOLOGIA DEL NAZISMO: COSì TUTTI I POPOLI PRECEDENTI ALLA LEGA ARABA SI SONO ESTINTI, LE LORO EFFIGI E LORO CIMITERI? NON ESISTONO PIù! è SEMPRE STATO DA SEMPRE è STATO: UN MUSLIMS COUNTRY! ] [ Consiglio centrale musulmani denuncia aumento minacce e insulti. BERLINO, 11 GEN – Nulla giustifica quello che è stato riferito dal presidente del Consiglio centrale dei musulmani tedeschi: lo ha detto il portavoce di Angela Merkel Steffen Seibert, rispondendo ad una domanda sulla denuncia fatta dal presidente dei musulmani tedeschi sull’ondata d’odio che sta colpendo i musulmani in Germania dopo le violenze di Colonia. “Viviamo una nuova dimensione di odio”, ha detto Aiman Mazyek al Koelner Stadt Anzeiger.
MERKEL dhimmi
LA NOSTRA SOCIETà RELATIVISMO, SENZA RADICI E SENZA IDENTITà (pensiero debole) LA NOSTRA SOCIETà non ha nessuna speranza di sopravvivere: alla VALANGA SHARIA: di una società teocratica dogmatica nazista, perché quando i profoghi arrivano in Europa, perché, NOI li abbiamo salvati dalla morte? NOI PER LORO SIAMO SEMPRE GLI SCHIAVI DHIMMI DA ASSOGGETTARE! LE NOSTRE DONNE SONO LE LORO PREDE SESSUALI DA STUPRARE, ECC.. DA QUESTO PUNTO DI VISTA O SCOMPARIREMO NOI, OPPIURE SCOMPARITà L’ISLAM! MA, AL 99% SCOMPARIREMO NOI! ] [ Jan 10, 2016 medics treat terror victim. Medics tend to a victim at the scene of last week’s terror attack in Tel Aviv. (AP/Oded Balilty) After an intense, week-long search, security forces eliminated the terrorist who opened fire at innocent civilians in Tel Aviv. An Arab-Israeli terrorist who killed three people in Tel Aviv on New Year’s Day was slain Friday in a shootout with security forces, following a massive manhunt. The terrorist, Nashat Milhem, opened fire at a bar on a busy Tel Aviv street on January 1, killing two people and wounding six. After tossing his cellphone, Milhem hailed a cab that took him to northern Tel Aviv, where he killed the driver, an Israeli-Arab, and escaped in the taxi before abandoning it, police said, confirming that the motivation was “nationalistic” – i.e. Arab terrorism. “The breakthrough that allowed security forces to find Melhem came from a cigarette butt containing his DNA that was found by Shin Bet investigators in Arara, showing he was in the area,” Ynet reported. “This led security forces to set up roadblocks and checkpoints all over the area and deploy large numbers of troops in an effort to prevent him from leaving the area and crossing into the West Bank [Judea and Samaria].” Police patrol northern Arab village. Security forces patrolling the streets of the Israeli Arab village of Arara in northern Israel on Friday. Milhem was hiding in a building in his hometown of Arara in northern Israel, said police spokeswoman Luba Samri. As the special forces closed in on him in the residential area late Friday afternoon, he came out shooting, she said. Milhem fired at police Friday with the same gun he used in the Tel Aviv shooting, Samri said. Witness Hakim Younis told Channel 10 TV that he saw some of the shootout from his home. “I was sitting on my balcony with my cousin … when suddenly shooting began — hundreds of bullets, like in a war,” Younis said, adding that he then went inside. A large number of security forces had entered the town earlier and told residents to stay in their homes, he added. Alon Ben-David, the TV station’s defense analyst, said special forces with dogs had searched the town. Milhem shot a police dog that had entered a building as part of the search, he added, which exposed his location, prompting troops to close in. The terrorist had been hiding there all week. Milhem ‘Received Full Aid’ in Hiding. According to police sources and residents, Ynet reported, Milhem “received full aid, especially from his family members, since arriving in Wadi Ara last Friday. Every day he slept in a different place. They brought him food and took care of him.” Milhem’s father, who had served as a police volunteer, was among a number of family members arrested during the week on charges of abetting the murderer. Several more suspects were brought in for questioning after he was found. According to Ynet, “Questions remained on Saturday regarding how terrorist Nashat Melhem, who murdered three Israelis in Tel Aviv, was able to evade capture for a whole week.” As noted by Arutz-7, “The worrying wide level of cooperation that Milhem received will for many again raise questions about the loyalty of Arab citizens of Israel.” Funeral terror victim Funeral in Carmiel of Alon Bakal, a victim of the Tel Aviv terror attack on New Year’s Day. (Basel Awidat/Flash90) A significant percentage of Muslim Arabs in Israel are identifying with radical Islamic organizations. According to a poll taken in November, 18 percent of Muslim Arab Israelis do not consider the Islamic State (ISIS) to be a terrorist organization and are not opposed to its ideology. A whopping 57 percent believe that the Islamic Movement represents their views, and half say they are either supporters or active members. The family reportedly set up a mourning tent and is refusing to speak to media. A low-profile funeral is planned, sources indicate. Meanwhile, the body is being held by police. Public Security Minister Gilad Erdan called it a “complex operation” and congratulated those who took part. “The forces practically turned over every stone, and worked day and night over the past week. All our enemies should know that we will hit whoever tries to harm us and we will continue to fight terrorism with full force,” he said. “On behalf of all citizens of Israel, I would like to thank the Israel Police, ISA, and the police special anti-terrorism unit – they did their work professionally, methodically, day and night; they focused on the mission and they achieved it. All those who would murder Israelis should know that sooner or later we will find them, inside and outside the borders of the State of Israel. No one is immune. We will find the murderers and their accomplices,” stated Prime Minister Benjamin Netanyahu. “I wish to express my support for the members of the security services who worked night and day over the last week – even more so than normal,” President Reuven Rivlin said. “We will not bow our heads in the face of the depraved terror we are facing in this difficult period. We will continue to choose life, even when in pain, even when the price we pay is heavy and so very difficult.” By: United with Israel Staff and AP
MERKEL dhimmi
IN IRAN SIAMO PASSATI DA 8 FIGLI PER DONNA (ALLAH AKBAR BOMBA DEMOGRAFICA: MORTE A TUTTI GLI INFEDELI APOSTATATI, A UN SOLO FIGLIO PER DONNA, PERCHé C’è NELLA SOCIATà IRANIANA UN IMMINENTE PRESAGIO DI DISASTRO IRREVERSIBILE TRAGEDIA ) IRAN DOVRà COMBATTERE DA SOLO CONTRO TUTTA LA LEGA ARABA DEI SUNNITI ] ANCHE PERCHé AL PAKISTAN NON IMPORTA CHI HA RAGIONE O CHI HA TORTO, PERCHé GLI SCIITI HANNO SEMPRE TORTO, HANNO FATTO L’ERRORE DI NASCERE! [ Iran is pursuing its policy of abusing minorities and even confiscating their houses of worship. Government bodies in Tehran have seized a church of the Christian Assyrian minority in the country, under the pretext of building a Shiite shrine. According to a report by Asharq al-Awsat on Thursday, Jonathan Bet-Kelia, the representative of the Assyrian community in Iran’s Majlis (parliament), described the incident as a “rape of the places” owned by the community in Iran. In a speech to the parliament last week, Bet-Kelia criticized the actions of the Iranian government towards his community, highlighting the suffering, discrimination and legal restrictions his community and other religious minorities are subjected to. He also threatened to resort to the judiciary procedures while wondering “what is the use of our presence in a Parliament that considers us apostates?” Bet-Kelia told Sharq that he had approached Ali Younesi, special assistant to President Hassan Rouhani on ethnic minorities’ affairs, on this matter but was told that nothing could be done about it. Younesi is a former Minister of Intelligence and Security and is personally responsible for ordering numerous arrests and assassinations of dissidents. Bet-Kelia also criticized Rouhani because of government agencies’ discrimination and restrictions in recruiting religious minorities and their exclusion from military and security positions and diplomatic departments and bodies. He also attacked Iranian law which states that “an apostate,” a non-Muslim, cannot inherit from a Muslim, while a Muslim, being “the heir of an apostate,” inherits the funds. The Iranian parliament allocates five seats for minorities, but these members of parliament complain that they are essentially ignored by Tehran. By: United with Israel Staff
 http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
L’Iran sta perseguendo la sua politica di aver abusato di minoranze e anche confiscando i loro luoghi di culto. Gli organi di governo a Teheran hanno sequestrato una chiesa della minoranza cristiana assira nel paese, con il pretesto di costruire un santuario sciita. Secondo un rapporto da Asharq al-Awsat il Giovedi, Jonathan Bet-Kelia, il rappresentante della comunità assira in Majlis (parlamento) iraniano, ha descritto l’incidente come una “stupro dei luoghi” di proprietà della comunità in Iran. In un discorso al parlamento la scorsa settimana, Bet-Kelia criticato l’operato del governo iraniano nei confronti della sua comunità, mettendo in evidenza la sofferenza, la discriminazione e restrizioni legali sua comunità e altre minoranze religiose sono sottoposti a. Ha anche minacciato di ricorrere alle procedure giudiziarie, mentre chiedersi “che cosa è l’uso della nostra presenza in un Parlamento che ci considera apostati?”, Ha detto Scommessa Kelia Sharq che si era avvicinato Ali Younesi, assistente speciale del presidente Hassan Rouhani sulle minoranze etniche ‘ attività, a questo proposito, ma mi è stato detto che nulla poteva essere fatto su di esso. Younesi è un ex ministro dell’Intelligence e della Sicurezza, ed è personalmente responsabile per l’ordinazione di numerosi arresti e omicidi di dissidenti. Bet-Kelia anche criticato Rouhani a causa di discriminazioni e restrizioni a reclutare minoranze religiose agenzie governative e la loro esclusione dalle posizioni militari e di sicurezza e reparti diplomatiche e corpi. Egli ha anche attaccato la legge iraniana in cui si afferma che “un apostata”, un non-musulmano, non può ereditare da un musulmano, mentre un musulmano, essendo “l’erede di un apostata”, eredita i fondi. Il parlamento iraniano assegna cinque seggi per le minoranze, ma questi parlamentari lamentano del fatto che essi sono essenzialmente ignorate da Teheran. By: Unito con Israele Staff http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
MERKEL dhimmi
NOI A LIVELLO EUROPEO E OCCIDENTALE, NOI SIAMO IL RELATIVISMO, NOI SIAMO UNA NON CIVILTà, SE, NOI FOSSIMO UNA CIVILTà? NOI AVREMMO GIà DICHIARATO GUERRA ALLA LEGA ARABA! noi non abbiamo nessuna possibilità di sopravvivere ad una teocrazia dogmatica e nazista, che nega i diritti umani fondamentali!
MERKEL dhimmi
Dopo gli avvenimenti a Colonia l’Europa non è più la stessa [ QUESTA è LA VERITà SE LA LEGA ARABA NON RIMUOVE LA SHARIA? NOI VERREMO TRAVOLTI DAL NAZISMO ISLAMICO! Contemporaneamente, a Milano la giunta Pisapia ha stanziato 400 euro al mese per le famiglie che si offriranno di ospitare almeno un “profugo”. Naturalmente, deve trattarsi di uno straniero, possibilmente arabo e musulmano, meglio ancora se negro. Nulla è invece previsto per uomini o donne “soltanto” italiani cui un destino avverso o una semplice separazione familiare hanno fatto perdere la casa e vivono all’addiaccio o che, come quel pensionato settantaduenne morto di freddo, passano in auto le loro notti. Sembra un mondo alla rovescia ma è la realtà cui politici incapaci, ciechi o, semplicemente, ignoranti di alcuna nozione sociologica ci hanno portati. Se vi aggiungiamo neo — terzomondisti d’accatto, vescovi dalle pance satolle ma dalle lacrime facili, magistrati dal “cuore generoso”, il quadro si completa. Disposizioni alla polizia tedesca: non pubblicizzare i crimini dei migranti Il “buonismo” impera ovunque: chiunque, nell’Europa “civile”, osi enunciare analisi realistiche sul futuro che aspetta le nostre società davanti all’invasione cui siamo oggetti viene immediatamente definito razzista, xenofobo e magari anche anti-islamico: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1866354/aggressione-colonia-germania-europa.html#ixzz3wvqEtEfY
MERKEL dhimmi
è GRAVE CHE SI RICONOSCA UN GOLPE A KIEV, E LA AUTODERMINAZIONE DEL KOSSOVO, ANCHE DOPO AVERE FATTO IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI SERBI, E NON SI RICONOSCA LA AUTODERMINAZIONE DEL DONBASS, CHE NON HANNO FATTO VIOLENZA A NESSUNO! Le sanzioni occidentali contro la Russia sono stupide e dannose, ma non sono la cosa più difficile che la Federazione Russa sta vivendo, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin. “Penso che siano una decisione stupida e dannosa, — ha detto Putin in un’intervista con il tabloid tedesco “Bild”. Ha ricordato che lo scambio commerciale tra la Russia e la Germania si attestava sugli 83-85 miliardi di dollari ed erano stati creati migliaia di posti di lavoro in Germania grazie ai progetti comuni di business: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865794/Occidente-UE-Ucraina-Business-Commercio.html#ixzz3wvp2X0jf
MERKEL dhimmi
USA E SAUDITI SHARIA CULTO, MINACCIANO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! Putin ha rilevato che il terrorismo internazionale è stato sfruttato contro la Federazione Russa. “Naturalmente siamo colpevoli, che posso dire, non c’è nessuno da biasimare. Ma il fatto che il terrorismo internazionale sia stato utilizzato contro la Russia, ma nessuno lo ha mai messo in evidenza o al contrario sono state sostenute le forze sovversive finanziariamente e politicamente e talvolta anche con armi per noi è un dato di fatto. E naturalmente, sapete, a questo punto siamo diventati consapevoli che parlare è un conto e gli interessi geopolitici sono tutta un’altra faccenda,” — ha affermato il presidente russo: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865488/Geopolitica-Cremlino-Cecenia-Separatismo-Perestrojka.html#ixzz3wvoD7GMg
MERKEL dhimmi
LA SHARIA DELLA LEGA ARABA MINACCIA LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA! IL DISPREZZO PER TUTTI I NOSTRI VALORI DI TOLLERANZA E DEMOCRAZIA? SONO DIVENTATI UN ARMA CONTRO DI NOI! Colonia: attaccati e feriti 6 pachistani. Due in ospedale, in altro episodio aggredito un siriano. La polizia indaga per lesioni corporali. Non è chiaro se vi sia un collegamento fra i due episodi, nella città ancora sconvolta dopo le violenze subite da centinaia di donne a San Silvestro.
MERKEL dhimmi
Pakistan difenderà integrità saudita ] se la ARABIA SAUDITA viene invasa, l’ISLAM crolla, perché il loro Dio è una pietra! E QUESTA è UNA CONGIURA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO!
MERKEL dhimmi
IRAN ] tu stai spezzando il mio cuore nel dolore! SMETTI DI ESSERE COLPEVOLE DI SHARIA NAZISMO, SENZA RECIPROCITà, ED ASSASSINIO ISTITUZIONALE DI PERSONE INNOCENTI! IN QUESTO MODO? TU FAI IL GIOCO DEI SATANISTI E DEI SATANISMI! [ non credo che quando qualcuno sta per morire, in una guerra mondiale nucleare, poi, gli convenga affermare anche io con la sharia, io sono stato causa della mia tragedia! LA COLPA è STATA ANCHE MIA!
MERKEL dhimmi
I RUSSI SONO CATTIVI, SHARIA è LA NUOVA FRONTIERA DEI DIRITTI UMANI, ISRAELIANI SONO CRUDELI! ] lo hanno detto in USA i sacerdoti di Satana, e loro sono la verità trascendentale del Nuovo ORDINE MONDIALE! [ MI DISPIACE, MA NON C’è PIù SPERANZA PER IL GENERE UMANO!
IO comprendo PUTIN che non può andare alla guerra mondiale imposta al genere umano dai USA e SAUDITI, senza avere l’IRAN dalla sua parte! Ma finché non si condanna la sharia è impossibile vincere il terrorismo, perché, la sharia è un totale disprezzo per la sacralità della vita umana! se la ridono nella LEGA ARABA di voi, perché, a loro un musulmano costa meno di quanto costa a voi un proiettile per ucciderlo!
https://plus.google.com/b/113080687215210258860/113080687215210258860
SE CRISTIANI ED EBREI NON AVESSERO UNA PARTECIZIONE ALLA NATURA DIVINA? POI, IL MONDO, QUESTO MONDO DI SATANA farisei e banche centrali con il loro demonio ALLAH? LI AVREBBERO AMATI! e PERCHé GLI ISLAMICI PENSANO DI SOPRAVVIVERE AL NWO CHE LI HA CREATI? SONO FOLLI E SENZA CERVELLO! La realtà, l’ovvio, la verità? non hanno bisogno di essere dimostrate, ci troviamo di fronte al satanimo regime Bildenberg, di un Nuovo Ordine mondiale per Satana: che è una religione di Sodoma e di evoluzionismo truffa, senza FONDAMENTO SCIENTIFICO, E SENZA sovranità monetaria, e senza futuro per tutte le identità e le sovranità nazionali, nessun futuro: è possibile: per le religioni del pianeta, perché, sempre di più, tutto il genere umano sarà trasformato in un unico branco di schiavi, cioè, tutti i mali che sono caduti sulle spalle: delle false democrazie massoniche senza sovranità monetaria: tutto l’anticristo della Unione Europea: CIA e NATO!

Israele soltanto può ESSERE la terra degli ebrei, ed Israele (che noi possiamo anche chiamare Palestina), può essere soltanto un Regno, una Monarchia: con piena sovranità monetaria .. Quindi, tutta quella terra, 400.000 kmq in totale, è indispensabile per raccogliere, tutti gli ebrei, e tutti i palestinesi, che, sono sparsi per il mondo: Due popoli, una legge: una Patria, quindi, la shariah è criminalizzata! 400.000 kmq in totale, sono compensati: in Deserto Saudita (madiana vero Sinai), e in Deserto Egiziano (falso Sinai).. Questo territorio è stato dato: da ME: Unius REI, ed è stato ATTRIBUITO da JHWH Holy, a tutti i figli di Giacobbe.. e, tutti gli ebrei, che, non vorranno tornare, andranno sotto maledizione.. e perderanno la loro ebraicità, e chiunque, incontrandoli potrà ucciderli, ED è GIUSTO, CHE, SIANO MESSI A MORTE, Iniziando da Rothschild, CHE, LUI DEVE ESSERE IL PRIMO A MORIRE! .. che, poi, tutto quello, che, io ho detto? sono tutte cose che, sono state già stabilite dalla Parola di Dio.. infatti, stare nel deserto, della madiana 40 anni, ed un giorno, porta, ad avere diritto legale sopra quel territorio! E CHI CREDE CHE IO MI SBAGLIO DOVRà AFFRONTARE LE CONSEGUENZE DI UNA GUERRA MONDIALE NUCLEARE, DOVE è PIù PROBABILE, CHE, OGNI FORMA DI VITA POSSA SPARIRE SULLA SUPERFICIE DI TUTTO IL PIANETA!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/16/israele-divisa-su-stato-nazione-ebraica_4d781fe5-dc1a-4bde-aee6-48558a093e52.html
Il nuovo Dio dell’occidente è Satana…
/watch?v=biGzij6nIOs#t=30
TRADITORI,
/watch?v=9OgggroFoSw
ASSASSINI COMUNISTI MASSONI BILDENBERG: TUTTO L’ANTICRISTO: DI OBAMA GENDER: MERKEL MOGHERINI! Pubblicato il 22/mar/2014 Fonte: https://www.youtube.com/redirect?q=http%3A%2F%2Finformare.over-blog.it%2Farticle-un-discorso-di-putin-da-scolpire-nella-pietra-123020294.html&redir_token=ewhQbqnpP0eEzgClKH9oS4y2hUh8MTQxNjIwNTc0M0AxNDE2MTE5MzQz
Video: Pubblicato il 06/dic/2013 Vladimir Poutine : « La plupart des pays Euro-Atlantistes renient leurs principes moraux » Extrait du discours de Vlamidir Poutine au forum de Valdai (19 Septembre 2013). Propos traduits par Lalo et Semeen, pour le Cercle des Volontaires.
https://www.youtube.com/watch?v=biGzij6nIOs#t=30 https://www.youtube.com/watch?v=9OgggroFoSw
Vladimir Putin al Forum di Valdai il 19 settembre 2013.
“Un altro obiettivo per l’identità della Russia è legato agli eventi che hanno luogo nel mondo. Questo riguarda la politica estera e i valori morali. Possiamo notare come molti Paesi euro-atlantici stanno negando le loro radici tra cui i valori cristiani che sono alla base della civiltà occidentale. Stanno negando i principi morali e la propria identità: nazionale, culturale, religiosa e perfino sessuale. Mettono in vigore politiche che pongono allo stesso livello delle numerose famiglie tradizionali, le famiglie omosessuali: la fede in Dio equivale ormai alla fede in Satana.
Questo eccesso di politicamente corretto ha condotto la volontà di qualche persona a legittimare partiti politici di cui l’obiettivo è promuovere la pedofilia. In molti Paesi europei, la gente non ha il coraggio di parlare della propria religione. Le vacanze sono abolite o chiamate diversamente; la loro essenza è nascosta, proprio come il loro fondamento morale. La gente cerca, aggressivamente, di esportare questo modello attraverso il mondo. Sono convinto che questo apra una via diretta alla degradazione e al primitivismo che porteranno ad una profonda crisi demografica e morale.
Che cosa testimonia meglio di questa crisi morale se non la perdita della capacità a riprodursi? Oggigiorno, quasi nessuna nazione sviluppata è in grado di riprodursi, anche con l’aiuto dei flussi migratori. Senza i valori presenti nel cristianesimo e nelle altre religioni del mondo, senza gli standard morali che si sono formati per millenni, le popolazioni perderanno inevitabilmente la loro dignità umana. Consideriamo normale e naturale di difendere questi valori. Dobbiamo rispettare il diritto di ogni minoranza di essere differente, però, i diritti della maggioranza non devono essere rimessi in questione.
Allo stesso tempo, vediamo tentativi di rilanciare il modello standardizzato di un mondo unipolare e di confondere le istituzioni di legge internazionale e di sovranità nazionale. Un tale mondo unipolare, standardizzato, non ha bisogno di Stati sovrani, ha bisogno di vassalli. Storicamente, questo rappresenta una negazione dell’identità e della diversità mondiale donataci da Dio. La Russia è d’accordo con quelli che credono che le decisioni debbano essere prese collettivamente e non nel buio al fine di servire gli interessi di alcuni Paesi o gruppi di Paesi”.
=====================
Global Response: Users of PrisonerAlert have sent encouraging letters to prisoners and petitioned officials at an amazing rate.
99,685 Government Officials Emailed, 314,497 Encouraging Letters Written
Sponsors: PrisonerAlert is a ministry of The Voice of the Martyrs. Find out more about VOM at Persecution.com. The Voice of the Martyrs (Canada) CrossWalk
http://www.prisoneralert.com/
Held 347 days, Mohammed Hegazy, Arrested December 2013 in Egypt
Print Fact Sheet, Mohammed Hegazy, an Egyptian convert from Islam who goes by the Christian name Bishoy Armeya Boulos, was sentenced to five years in prison on June 18, 2014 after he filmed clashes between Muslims and Christians in central Egypt. He is accused of filming a demonstration without obtaining government permission, a misdemeanor crime that typically carries a maximum sentence of six months. Bishoy served six months while waiting for conviction after his Dec. 4 arrest. The true reason for the extreme prison sentence most likely lies in Bishoy’s history. In 2007, Bishoy, then Mohammed Hegazy, petitioned the Egyptian government to change his official religious status, an unprecedented move in a thoroughly Islamic society. Bishoy converted to Christianity from Islam in 1999 at age 17. His public request to change his religious status generated death threats and forced Bishoy and his family into hiding.
After spending several years in hiding, Bishoy’s wife and two children were able to leave the country for asylum in Germany. Bishoy, however, chose to remain in Egypt, knowing that if he left, he’d never be allowed back in his home country. His own experience in hiding and being constantly followed by police made him passionate for the rights of converts to Christianity. He spends his days documenting abuses against Egyptian Christians and advocating for fair treatment.
When he was arrested, Bishoy was in southern Egypt filming clashes that resulted after Muslim Brotherhood candidate Mohammed Morsi was ousted from office in July 2013. Hundreds of Christians were attacked, some kidnapped and thousands of churches and Christian businesses throughout the country were looted and destroyed.
Bishoy’s lawyer told World Watch Monitor that Bishoy is in good condition, though police have questioned him about his religious status, which is totally unrelated to the charge.
Bishoy and his lawyer have filed an appeal against the conviction.
Hegazy Faces 5-Year Sentence – Nov. 2014
Egyptian officials may not permit Mohammad Hegazy to attend his court appeal hearing on Nov. 16. According to his lawyer, if he is not permitted to travel from Cairo’s Tora Prison to the court hearing in Upper Egypt’s Minya governate, his conviction and five-year prison sentence on misdemeanor charges will be confirmed by default. Despite the Minya court’s order to release him on July 20, he was transferred to Cairo to face charges for leaving Islam. In their last meeting, Hegazy told his lawyer that he is still being tortured by prison officials and that they denied his requests for a Bible.
Tenuto 347 giorni, Mohammed Hegazy, Arrested dicembre 2013 in Egitto
Stampare il foglio di fatto, Mohammed Hegazy, un egiziano convertito dall’Islam che va sotto il nome di Christian Eugenia Armeya Boulos, fu condannato a cinque anni in carcere il 18 giugno 2014 dopo ha girato gli scontri tra musulmani e cristiani in Egitto centrale. Egli è accusato di filmare una dimostrazione senza il permesso del governo, un crimine di reato che in genere comporta una pena massima di sei mesi. Cetty serviti sei mesi in attesa di condanna dopo il suo arresto il 4 dicembre. La vera ragione per l’estrema pena detentiva molto probabilmente si trova nella storia di Eugenia. Nel 2007, Eugenia, poi Mohammed Hegazy, chiese al governo egiziano di cambiare la sua condizione religiosa ufficiale, una mossa senza precedenti in una società islamica accuratamente. Cetty convertito al Cristianesimo dall’Islam nel 1999 all’età di 17 anni. Sua richiesta pubblica di cambiare il suo status religioso generato minacce di morte e costretto cetty e la sua famiglia a nascondersi.
Dopo aver trascorso diversi anni in clandestinità, di Eugenia moglie e due bambini sono stati in grado di lasciare il paese d’asilo in Germania. Cetty, tuttavia, ha scelto di rimanere in Egitto, sapendo che se ha lasciato, lui non sarebbe mai consentito torna nel suo paese d’origine. La propria esperienza in clandestinità e costantemente seguiti da polizia fece appassionato per i diritti dei convertiti al cristianesimo. Passa le sue giornate che documentano gli abusi contro i cristiani egiziani e di advocacy per un trattamento equo.
Quando fu arrestato, cetty era in Egitto meridionale riprese gli scontri che hanno provocato il candidato fratellanza musulmana Mohammed Morsi fu spodestato da ufficio nel luglio 2013. Centinaia di cristiani sono stati attaccati, alcuni rapiti e migliaia di chiese e cristiana alle imprese in tutto il paese era saccheggiate e distrutte.
Avvocato di cetty detto Monitor orologio mondiale che Eugenia è in buone condizioni, anche se la polizia hanno interrogato circa il suo stato religioso, che è totalmente estraneo all’accusa.
Eugenia e il suo avvocato hanno presentato un ricorso contro la condanna.
Hegazy facce 5 anni di reclusione – novembre 2014
Funzionari egiziani non possono permettere Mohammad Hegazy a frequentare la sua udienza di appello il 16 novembre. Secondo il suo avvocato, se egli non è consentito viaggiare dalla prigione di Tora del Cairo per l’udienza di Corte nel Governatorato di Minya dell’alto Egitto, sua convinzione e cinque anni di carcere accuse di reato sarà confermate per impostazione predefinita. Nonostante l’ordine della Corte Minya a liberarlo il 20 luglio, fu trasferito al Cairo per rispondere dell’accusa per aver lasciato l’Islam. Nel loro ultimo incontro, Hegazy ha detto il suo avvocato che lui è ancora torturato dai funzionari della prigione e che hanno negato le sue richieste per una Bibbia.
http://www.prisoneralert.com/pprofiles/vp_prisoner_241_profile.html
Held 3829 days, Dr. Kiflu Gebremeskel, Arrested May 2004 in Eritrea, 09/28/2012 Update, Dr. Kiflu Gebremeskel, a leading figure of Full Gospel Church of Eritrea, founder and senior pastor of Southwest Full Gospel Church and member of the executive committee to the Full Gospel Church of Eritrea, was arrested on May 23, 2004. He was taken from his home in Asmara Gejeret, at approximately 5 a.m. Dr. Gebremeskel was a mathematics lecturer, department and faculty head at the University of Asmara until 1999, when he became a full-time pastor at the Southwest Full Gospel Church. He has a Ph.D. in mathematics from Chicago University. His wife and four children have not been able to visit him.
About 2,000 Eritrean Christians are believed to be under arrest because of their religious beliefs, held in police stations, military camps and prisons in 12 known locations across Eritrea. Dr. Gebremeskel is one of the 28 clergymen being held.
Jailed Protestants are routinely subjected to physical beatings and severe psychological pressure to deny their religious beliefs. Police and military authorities continue to demand the prisoners return to one of the three “official” Christian denominations recognized by the government. But even the legally recognized denominations–the nation’s historic Orthodox, Catholic and Lutheran churches–have come under government disfavor, incurring threats and even jailing by security police officials. Sources: VOM, Compass Direct
http://www.prisoneralert.com/pprofiles/vp_prisoner_159_profile.html
Held 3530 days, Kidane Weldou, Arrested March 2005 in Eritrea, Pastor Kidane Weldou disappeared and is presumably detained by Eritrean security forces. His vehicle was found abandoned in downtown Asmara. He is a senior pastor of the Full Gospel Church and has been a leader in the church for many years. Weldou is married and has four daughters. For many days his family has been unable to learn his whereabouts. Other Full Gospel pastors still being held include Haile Nayzgi. Pastor Weldou is also a member of the executive committee of Gideons International in Eritrea. About 2,000 Christians are being held in prisons and military camps in Eritrea. A few were released after signing a pledge to stop attending religious services. The Eritrean government began forcibly closing evangelical Protestant churches in 2002. They have not allowed any of the independent Protestant churches to register and reopen since, even though 11 have applied for this official registration. Along with Islam, there are only three Christian churches authorized to worship by the government. These include Orthodox, Catholic and Evangelical Lutheran churches. However, Orthodox Christians have also been arrested.
On February 19, 2005, a group of Sunday school teachers and students were arrested and detained by police after a raid on the Medhane Alem Orthodox Church in Asmara. They were later released. According to Compass Direct, the pastors of the banned Protestant churches were reportedly ordered not to inform anyone outside Eritrea of their problems. However, these pastors rejected this advice and reported what was happening to the outside world. Some of those arrested are held in metal shipping containers.
Statistics from Eritrea, According to Compass Direct newly compiled statistics smuggled out of Eritrea indicate that at least 1,918 Eritrean citizens are imprisoned and subjected to torture and forced labor because of their religious beliefs; 95 percent of these known religious prisoners of conscience are Christians.
http://www.prisoneralert.com/pprofiles/vp_prisoner_146_profile.html
Held 3829 days, Haile Nayzgi, Arrested May 2004 in Eritrea, 03/10/2005 Update, During the early morning hours of May 23, 2004, Haile Nayzgi was arrested and taken to Police Station #1 in Asmara. He was the leader of Eritrea’s Full Gospel Church, which is comprised of 120 to 150 house meeting groups. The church groups were closed by government decree at a meeting with a government official on May 15, 2003. At that time the church groups were given an application form for government registration. The Full Gospel Church filled out the form and returned it to the appropriate offices, but no reply was ever received.
Haile is married and has three children. He was previously an accountant with World Evangelical Alliance. During his incarceration, Haile has been refused any personal contact with his family. When family and friends went to take food and clothing to the prison for Haile on August 24, 2004, they were told that he was no longer there. Mr. Nayzgi has been moved to various locations since his arrest, but the actual charges against him have not been released.
Haile’s Wife and Children Separated in Sudan, After Haile went to prison, his wife and children decided to flee Eritrea. His wife is in Kharthoum, but his children were only able to reach a border town between Sudan and Eritrea. Because of fear of human traffickers, they have not been able to travel to Khartoum. Meanwhile, more than 20 church leaders working with the underground church were arrested on Jan. 17, 2013. From various denominations, they were arrested in their own homes, in an apparently coordinated move.
http://www.prisoneralert.com/pprofiles/vp_prisoner_142_profile.html
Held 977 days, Alireza Seyyedian, Arrested March 2012 in Iran (Islamic Republic of)
Alireza Seyyedian is a 37-year-old former Muslim who has been a Christian since 2006. Last year, security forces confiscated his computer during a raid on his apartment. Authorities then discovered video of Alireza’s baptism in Turkey on the computer. In December 2011 he was sentenced to six years in prison, for crimes against national security and propaganda against the regime. The judge stated that since Alireza was baptized in Turkey, he was trying to express the lack of freedom in Iran and was therefore was propagating against the regime. He was also accused of holding regular meetings with former Muslims and distributing Bibles among youth. They also said he had communication with Zionist satellite TV channels such as Mohabat TV and Radio Mojde and shared worship hymns he had written with them. The verdict also falsely accused him of being a member of the Jesus Only cult. On March 14, 2012, Alireza was caught seeking to flee Iran for Turkey. He was arrested and transported back to Tehran where he was imprisoned in Evin prison. He was put in Section 350 of the prison, which is where political prisoners are held. That part of the prison is run by VEVAK, the intelligence service that reports to Ayatollah Khameini and is beyond the control of Iran’s prison authorities. According to one report, the conditions of this section of the prison are unsanitary, and each cell is overcrowded with around 30 political prisoners. Alireza has never been married. Symptoms of Psychosis for Alireza – March 2014, Harsh conditions inside Tehran’s Evin prison are taking a heavy toll on the health and well-being of Alireza Seyyedian. Alireza’s family was shocked by his condition when he was allowed home for a short period of parole recently. He was described as having “a blank stare, trembling hands and symptoms of psychosis”; he also started vomiting and having seizures. Alireza, who is serving a six-year sentence for converting to Christianity, told BBC Persia that he was addicted to drugs to counter insomnia, stress and depression, all prescribed by prison doctors. He has now returned to Evin.
http://www.prisoneralert.com/pprofiles/vp_prisoner_222_profile.html
Held 1421 days, Farshid Fathi, Arrested December 2010 in Iran (Islamic Republic of) Farshid Fathi was arrested on Dec. 26, 2010 in a wave of arrests of believers in Tehran and other areas. Of the 22 believers arrested by security forces in Tehran, 10 were released after intense questioning and after they signed agreements to refrain from Christian activities. Eleven others were also later released. By the end of April, 2011, only Farshid remained in prison, though his family had paid an enormous bail sum. He spent nearly a year in solitary confinement.
Farshid, a Christian convert from Islam, was charged with “acting against national security through membership of a Christian organization, collection of funds, propaganda against the Islamic Regime by helping spread Christianity in the country,” and sentenced to six years of imprisonment on March 5, 2012. Though the charge is for his Christian work, authorities tried to cast his activities as political offenses. Farshid’s appeal against the charges was rejected in June 2012. He is due to serve the rest of his sentence in Evin Prison. According to Elam Ministries, Farshid is a shining beacon for Christ in Evin, so much so that the son of an Iranian ayatollah commented on Farshid’s sweet nature in a YouTube video. The two shared a cell. The man remarked on how beloved Farshid is among the inmates. Elam described Farshid as “a man after God’s own heart.” Farshid, born in 1979, is married to Leila, and has two children, Rosana and Bardia. Farshid Transferred from Evin – August 2014, According to Mohabat News, Farshid Fathi was transferred out of Evin prison to Rajaei-Shahri prison in another city – Karaj – for unknown reasons on Aug. 19. A source told Mohabat that the ward where Farshid was transfered “is isolated from other prison buildings and holds the most dangerous criminals.”
Treatment Delayed Three Days – April 2014, On April 17, a prison guard broke Farshid Fathi’s foot when he stomped on it during a cell inspection. Farshid went to aid a prisoner who had been beaten, and a guard stopped Farshid and crushed his bare foot with his heavy boot. Farshid’s foot and toe were broken. Farshid spent three days in agony before he was allowed to be taken to the hospital. Farshid wrote, “Though I was in dire pain, I took it as a gift from our Lord to get out of prison even for a few hours. Of course, we forgive them for all they have done to us because we are followers of the One who says, ‘Father, please forgive…’.”
“How Can I Complain?” – October 2013, Disturbed to learn of a false story on the Internet, Farshid wrote a letter to clear up the matter.
“How can I complain about my suffering when my brothers and sisters are paying a high price for their faith all over the world? I recently heard about many people killed in front of a church in Pakistan. I also heard a young sister in Christ sharing about how she lost her family for the sake of the Gospel and still she is willing to return to share the good news.
“…So when I look at all these heroes of faith, how can I complain about my suffering? Thank you so much for your prayers…” Farshid Under Mental Torture – August 2013, In a letter written from prison, Farshid Fathi described how his interrogators have used emotional manipulation to break him. He wrote, “I was told falsely that my wife had been arrested as well, and that I needed to give my [two] children’s custody to someone temporarily. I was also informed, falsely, that my dad had a heart attack and was hospitalized. Then they wouldn’t give me any follow-up news on whether he was dead or alive. It was all intended to put me under mental pressure.” In reality, his father is fine, and his wife and two children fled Iran in 2011. They are now in Canada. “My Lord Has Never Left Me” – November 2012, Farshid wrote a letter to his father in November 2012, which describes the condition of his heart during a very lonely time.
“Often I have been sorrowful because of certain things, but I have never been a slave of sadness. Often I have been insulted, humiliated and accused, but I have never doubted my identity in Christ. Some have deserted me, some have fled from me; in no way do I pass judgment on them. My Lord has never left me. “…What really matters is I am my Beloved’s and my Beloved is mine. This possibly is the sweetest truth of my life that I am His and He is mine.”
http://www.prisoneralert.com/pprofiles/vp_prisoner_221_profile.html
Held 1265 days, Behnam Irani, Arrested May 2011 in Iran (Islamic Republic of) Behnam Irani, a 41-year-old pastor from Karaj, Iran, was convicted of crimes against national security in January 2011 and sentenced to one year in prison. After voluntarily surrendering to authorities on May 31 to begin his sentence, he learned that he would be forced to serve five years in connection with a previous conviction. Officers from the Ministry of Intelligence and National Security (MOIS) raided Irani’s house church on April 14, 2010, and assaulted him before taking him into custody. Although he was released on bail two months after his arrest, he later received the one-year prison sentence. When Irani voluntarily began serving his sentence in May 2011, he was prepared to spend one year in prison. But he received a letter in October stating that he must now serve five years from his previous sentence.
Irani was first arrested in December 2006 and tried for crimes against national security. He was released in January 2007 but was soon re-arrested, tried and sentenced to five years in prison. Irani was never called to serve the sentence that is now being held against him.
Irani became a pastor in 2002, 10 years after becoming a Christian. Please pray for his wife and two children as they wait for him to return home.
Six Years Added – October 2014. Officials added six years to Pastor Behnam Irani’s prison sentence, and he no longer faces the death penalty. The charge of “spreading corruption on earth” was dropped in exchange for new charges that add six years to his current five-year sentence. Pastor Irani is expected to be transferred to the city of Zabol, near the border of Afghanistan, where he will not be due for release until 2023. The prison is located over 900 miles away from Karaj and it will difficult for his family to visit.
Family Concerned from No Contact – Sept. 2014, Behnam Irani’s family has not heard from him since Aug. 25, and they are very concerned. During this time, VOM partners heard there was a riot at the prison where Behnam is held. Please pray that Behnam’s family soon receives word from him. Behnam Irani Held in Solitary – July 2014, Pastor Behnam Irani has returned to prison after being beaten on June 7 and held in solitary confinement for weeks. The pastor was held in an undisclosed location by religious police, who threatened him with further prison time after a judge charged the pastor with communicating with media. Behnam Irani taken to a detention center and held in solitary confinement. Officers interrogated the pastor four hours at a time on five separate occasions while he was there. Pastor Behnam Underwent Surgery.
Pastor Behnam Irani underwent surgery on Feb. 22 at the Shahid Madani Hospital in Karaj, Iran, because of severe bleeding as a result of stomach ulcers and colon complications. According to Christian Solidarity Worldwide (CSW), the surgery was successful. He was expected to be returned to the prison as of Feb. 26 to continue serving his six-year prison term. Please continue to pray for Pastor Behnam Irani and his family. Still Ill, But Full of Faith – September 2013, Pastor Behnam Irani remains in poor health. He has served a little over two years of his six-year sentence. VOM partners report that his faith remains strong and his attitude is positive. His family misses him a great deal. He has a 12-year-old daughter and a four-year-old son. Pray for healing for Pastor Behnam and for protection for him while he’s in prison. Pray especially that God would strengthen and encourage his faith during this season.
Behnam Remains in Prison – August 2013, VOM contacts sent this update recently: Pastor Irani is still in prison and is still sick. His wife is mostly doing well, but she gets quite lonely. Their young son forgets he has a daddy sometimes. Their daughter is still shaken by what happened; she saw her father getting beaten by the police during the service. Behnam Transferred to Prison Hospital – July 2012, Within the last week, Behnam Irani became so sick that he lost consciousness. As a result, he was finally allowed to be transferred to to prison hospital. His family had been worried for weeks that he appeared to be suffering from an intestinal issue. Instead, it appears that Behnam suffers from a bleeding ulcer. We are thankful Behnam is being treated by a doctor, but we encourage you to continue to pray for him since the situation is so serious. Irani is Ill – February 2012, The family of Behnam Irani are very concerned over reports of his ill health. He is experiencing some sort of intestinal disorder. His family is very concerned because his brother died from intestinal cancer. Please pray for his health, as well as for his family. Pastor Irani Being Mistreated and in Poor Health, For the first few months of his sentence, Behnam Irani was held in solitary confinement in a very small cell. Afterward, he was moved to another small cell with other prisoners. The room was so full, the prisoners were not able to lie down to sleep, so they had to sit all day and night. The room also got very hot. Pastor Behnam is now in a normal cell, but authorities have asked for him to be beaten regularly. All his hair has turned white, and his friends fear he may lose the use of his foot, due to a severe foot injury. Please keep Behnam and his family in your prayers.
http://www.prisoneralert.com/pprofiles/vp_prisoner_218_profile.html
Held 1964 days, Imran Ghafur, Arrested July 2009 in Pakistan, On Jan. 11, 2010, Imran Ghafur Masih was sentenced to life in prison and fined 100,000 rupees ($1,155 U.S.), according to The Voice of the Martyrs contacts. His family has appealed the decision to the Pakistan High Court and is awaiting a hearing date. On July 1, 2009, Pakistani police arrested Imran Ghafur in Punjab province after Muslims accused him of burning pages of the Quran. While cleaning his brother’s retail shop, Imran removed the trash he had collected, intending to burn some of it. While burning the trash, pages of an Islamic book flew into the fire and burned. Imran’s neighbor, Haji Liaqat, saw the burned pages of the Islamic book and alerted other Muslims in the area. “Haji Liaqat saw the burned pages, and he aggressively told all resident people and travelers that Imran burnt the pages of a Quran also,” a VOM contact said. “He was telling everybody that Imran Ghafur is burning the Quran … he should be killed.”
Imran and his father were severely beaten before police arrested Imran. Following the arrest, news of the incident spread throughout the city, and angry Muslims threw stones at the police station where Imran was being held. “Give the death sentence to him who disgraces the Holy Quran, and hang him who disgraces the Holy Quran,” the Muslims said. “Christians are dogs; Imran is a dog,” they shouted.
On July 2, 2009, Imran was moved to a jail. “The situation is very tense in Hajwari town, where the Christian families live,” the VOM contact said. “Haji Liaqat and his friends are saying that they will not allow Imran’s family to live in the colony or run their business.”
Imran and his family have been managing businesses in the area and are actively involved with other Christians in the area. Singing Songs at Midnight, In March 2012, Imran Ghafur’s family told us how Imran spends his time in prison. At midnight, Imran prays and sings spiritual songs. Sometimes Muslim prisoners join him and ask him to pray for them. Imran also spends a lot of time in prayer and Bible reading. He is anxious to be released so he can “do missionary work for Jesus.” Please pray for his family, who seemed to be feeling particularly low last month.
Thank You for Your Prayers, On Thursday, May 26, 2011, Imran’s brother, Naveed, visited Imran in jail. Naveed told Imran many people were praying for him and he asked Imran what message he wanted to give VOM and other prayer partners. Imran had tears of joy in his eyes. He said, “I am thankful to Lord for this help. I wish that I could personally meet and thank you, but I am in jail. I cannot do that, but I promise, the day I come out of this prison, surely I will thank you for this love and prayers.” Imran said he is using his time in prison to study God’s Word. “I am happy the Lord wants to use me for his Kingdom.”
http://www.prisoneralert.com/pprofiles/vp_prisoner_204_profile.html
Held 1976 days, Asia Bibi. Arrested June 2009 in Pakistan, Asia Bibi, a 37-year-old Pakistani woman from the village of Ittanwali, was arrested by police on Friday, June 19, 2009. Asia (also called Asia Noreen) is the wife of 50-year-old Ashiq Masih, and their family is one of only three Christian families in a village of 1,500 families.
Many of the local women, including Asia, work on the farm of Muslim landowner Muhammad Idrees. During their work, many of the Muslim women have pressured Asia to renounce Christianity and accept Islam. In June, the pressure became especially strong.
On Friday, June 19, there was an intense discussion among the women about their faith. The Muslim women told Asia about Islam. Asia responded by telling them about her faith in Christ. Asia told the Muslim women Christ had died on the cross for sins, then asked them what Mohammad had done for them, according to VOM sources. She told them Jesus is alive, but Mohammad is dead. “Our Christ is the true prophet of God,” she reportedly told them, “and yours is not true.”
Upon hearing this, the Muslim women became angry and began to beat Asia. Then some men took her and locked her in a room. They announced from the mosque loudspeakers that she would be punished by having her face blackened and being paraded through the village on a donkey. Local Christians informed the police, who took Asia into custody before the Muslims could carry out their plan. She was held at the police station in Nankana city. Christians there urged the police not to file blasphemy charges, but police claimed they were under pressure from local Muslim leaders.
Seventeen months after Asia’s arrest, she was convicted of violating subsection C of Pakistan’s 295 blasphemy law – blasphemy against the prophet Muhammad – and was sentenced to death. No Christian in Pakistan has ever been executed under the blasphemy law, but in several cases, extremists have murdered Christians after their release from prison. Asia’s conviction and death sentence have brought international attention to the country’s blasphemy laws. Christians have called for Asia’s release and for a repeal of the laws, while extremists in Pakistan continue to demand that she be executed.
The Voice of the Martyrs urges Christians around the world to pray for Asia Bibi and her family.
Asia Bibi’s Appeal Denied – Oct. 16, 2014, Asia Bibi’s appeal was denied by the court on Oct. 16, and her death sentence for blasphemy has been upheld by the Lahore High Court. Her attorneys have 30 days to file an appeal with the Supreme Court in Islamabad, and the appeal process will likely take years of more waiting. During the hearing, nearly 2,000 mullahs gathered outside the court to put pressure on the judges. When she learned the outcome, Asia Bibi told VOM contacts, “Please do something. It’s been so long, and I want to be with my children.”
Hearing Postponed at Husband’s Request – 9/9/2014
A court hearing for Asia Bibi yesterday (Sept. 9, 2014) was postponed again, but this time at the request of her husband, Ashiq Masih. Ashiq submitted the application for adjournment because his private attorney was not present, though Asia’s legal team was there. Though the judge was ready to hear the case, the hearing will be postponed until Oct. 16, 2014. The Pakistan Christian Post reported that the judge issued an order saying that the Oct. 16 hearing would be final and there would be no other adjournment.
Appeal Delayed for Fifth Time – May 2014. Asia Bibi was due to appeal her death sentence for blasphemy on May 27, but just like the last four occasions, the hearing was cancelled. No new date was set. Hearing Postponed for Fourth Time – April 2014
For the fourth time this year, a court hearing for Asia Bibi has been postponed. Asia has been waiting in limbo for years since her June 2009 arrest while her case drags through the appeals process — and multiple delays. Hearings set for Feb. 14, March 17, March 26 and now April 14 have all been postponed for various reasons. No future trial date has been set.
Pray for Asia Bibi Hearing, Asia Bibi, a Pakistani Christian sentenced to death on a blasphemy conviction, is scheduled to appear in court on March 26 for an appellate hearing. An earlier court appearance, scheduled for March 17, was postponed because of the absence of one of two presiding judges. Pakistani law requires that two judges be present for all court proceedings in death penalty cases. Please pray for Asia Bibi as well as her husband and two daughters. Pray also for authorities involved in the case; they face numerous pressures.
Asia’s Husband Visits Once a Month – October 2013, Since Asia was transferred to a new prison, her husband has been able to visit her once a month. It’s an expensive, arduous journey for him, but it is an encouraging time for both of them. Asia’s two daughters have not yet been able to make the trip, but VOM is arranging to have them visit as soon as their school schedules allow. Asia Transferred to a New Prison, Asia Bibi was transferred to a new prison in June, leaving her five hours away from her family. She was previously only an hour away. Her husband, Ashiq, met her on June 6, 2013. She again requested prayer, and told her husband she’s been sick and in a lot of pain. Asia continues to await word on her appeal against her blasphemy sentence. Photo – Asia Bibi Write a Letter Petition Official Share On Facebook & Twitter 8017 Government Officials Emailed 20332 Encouraging Letters Written 100427 Alerts Sent 34501 Alerts Viewed
http://www.prisoneralert.com/pprofiles/vp_prisoner_197_profile.html
Held 941 days, Umid Gojayev, Arrested April 2012 in Turkmenistan, In early 2012, 29-year-old Umid Gojayev of Turkmenistan had an argument with four neighbors over access to a well where they live in Dashoguz. In the scuffle, Umid defended himself and hit one of the men on the head with a brick, causing injury. The man filed a complaint against Umid with local police.
Several days later, he and his family reconciled with the man he injured and paid for his hospital expenses. They agreed to withdraw their complaint. However, when police learned that Umid was a Christian, they insisted on bringing the case to court, though the victim refused to press charges. Umid was sentenced to four years in prison on charges of hooliganism. None of the other men involved in the melee were prosecuted. According to Forum 18, one of the investigators told Umid’s relative that because he is a believer, the court will not forgive him.
After nearly two years in prison, there have been four general amnesties in which prisoners charged under the same law as Umid have been released, but Umid remains in prison. According to Forum 18, “Umid was told in the labor camp he is not being included in the amnesties because he reads the Bible.”
As a result of his imprisonment, Umid’s wife, Malahat, was forced to leave her job and care for their three young children. They are struggling to make ends meet without their primary breadwinner. http://www.prisoneralert.com/pprofiles/vp_prisoner_238_profile.html
Held 1713 days, Tohar Haydarov, Arrested March 2010 in Uzbekistan, 08/15/2011 Update
On March 9, 2010, a criminal court in Uzbekistan sentenced 27-year-old Tohar Haydarov to 10 years in prison for the “illegal sale of narcotic or psychotropic substances in large quantities.” Members of the Baptist church in Uzbekistan insist that the charges are fabricated and that Haydarov’s sentence was punishment for his religious activity. It is unclear why Haydarov received a 10-year sentence. According to Forum 18 News, Baptists insist that police planted drugs on Haydarov, and church members insist that he is “a man with a pure conscience and an honest Christian.” Haydarov’s appeal was denied. Sentence Confirmed; Prisoner Shown Letters
A judge recently confirmed Tohar’s ten year prison sentence, for charges church members say are false. “The court correctly stated the criminal act of Tohar Haydarov, and the punishment was given in proportion to the act, taking into account the public danger of the act,” the judge wrote. Prison authorities recently showed Tohar some of the many letters sent to him, but he is not allowed to read them, because “there are too many citations from the Bible in them.” http://www.prisoneralert.com/pprofiles/vp_prisoner_205_profile.html
Held 1210 days, Nguyen Van Ly, Arrested July 2011 in Vietnam, 02/29/2012 Update, On Feb. 19, 2007, Father Nguyen Van Ly was arrested in Hue, Vietnam for distributing material “harmful to the state.” In March, he was sentenced to eight years in prison. He has issued statements criticizing the government’s confiscation of church property, lack of seminary training and the influence of the state in church teachings and has been a powerful advocate for Christian freedom. On March 15, 2010, Father Nguyen was released on medical parole after he suffered three debilitating strokes. He spent 16 months convalescing before the government demanded he return to complete his sentence. Seriously ill and weak, Father Nguyen was rearrested on July 25, 2011. http://www.prisoneralert.com/pprofiles/vp_prisoner_219_profile.html
Released Prisoners:
* Gao Zhisheng China Arrested: February 04, 2009 Released: August 07, 2014 Days Imprisoned: 2010
* Chhedar Bhote Nepal Arrested: October 12, 2012 Released: July 17, 2014 Days Imprisoned: 643
* Meriam Yahia Ibrahim Sudan Arrested: February 17, 2014 Released: June 26, 2014 Days Imprisoned: 129
* John Short North Korea Arrested: February 16, 2014, Released: March 03, 2014 Days Imprisoned: 15
* Bakhytzhan Kashkumbaev Kazakhstan Arrested: May 17, 2013 Released: February 17, 2014 Days Imprisoned: 276
* Shahnaz Jayzan Iran (Islamic Republic of) Arrested: May 01, 2013, Released: January 28, 2014 Days Imprisoned: 272
* Davoud Alijani Iran (Islamic Republic of) Arrested: May 01, 2013, Released: January 13, 2014 Days Imprisoned: 257
* Farhad Sabokrouh Iran (Islamic Republic of) Arrested: May 01, 2013, Released: December 04, 2013 Days Imprisoned: 217
* Naser Zamen-Dezfuli Iran (Islamic Republic of) Arrested: May 01, 2013, Released: December 04, 2013 Days Imprisoned: 217
* Mostafa Mohammad Bordbar Iran (Islamic Republic of) Arrested: December 27, 2012, Released: November 04, 2013 Days Imprisoned: 312
* Yang Xuan China Arrested: November 25, 2009, Released: April 10, 2013 Days Imprisoned: 1232
* Eva Abdallah Tanzania Arrested: January 04, 2012, Released: January 09, 2013 Days Imprisoned: 371
* Zhang Huamei China Arrested: November 25, 2009, Released: December 15, 2012 Days Imprisoned: 1116
* Pastor Wang Xiaoguang China Arrested: November 25, 2009, Released: October 10, 2012 Days Imprisoned: 1050
* Youcef Nadarkhani Iran (Islamic Republic of) Arrested: October 12, 2009, Released: September 08, 2012 Days Imprisoned: 1062
* Mehdi “Petros” Foroutan Iran (Islamic Republic of) Arrested: September 25, 2011 Released: June 10, 2012, Days Imprisoned: 259,
* Ilmurad Nurliev Turkmenistan Arrested: August 27, 2010, Released: February 18, 2012 Days Imprisoned: 540
* Y Wo Nie Vietnam Arrested: August 18, 2004, Released: December 30, 2011 Days Imprisoned: 2690,
* Ms Li Ying China Arrested: April 01, 2001, Released: December 25, 2011 Days Imprisoned: 3920
* Sun Minghua China Arrested: September 21, 2001, Released: September 12, 2011 Days Imprisoned: 3643
* Zhang Rongliang China Arrested: December 01, 2004, Released: August 31, 2011 Days Imprisoned: 2464
* Vahik Abrahamian Iran (Islamic Republic of) Arrested: September 04, 2010 Released: August 29, 2011 Days Imprisoned: 359
* Sonia Keshish-Avanesian Iran (Islamic Republic of) Arrested: September 04, 2010
 Released: April 30, 2011 Days Imprisoned: 238
* Arash Kermanjani Iran (Islamic Republic of) Arrested: September 04, 2010, Released: April 30, 2011 Days Imprisoned: 238
* Arezo Teymouri Iran (Islamic Republic of) Arrested: September 04, 2010, Released: April 30, 2011 Days Imprisoned: 238
* Nguyen Van Dai Vietnam Arrested: March 06, 2007, Released: March 08, 2011 Days Imprisoned: 1463
* Said Musa Afghanistan Arrested: May 31, 2010 Released: February 21, 2011, Days Imprisoned: 266
* Shi Weihan China Arrested: November 28, 2007, Released: February 09, 2011 Days Imprisoned: 1169
* Yang Caizhen China Arrested: November 25, 2009, Released: February 07, 2011 Days Imprisoned: 439
* Dmitry Shestakov Uzbekistan Arrested: January 21, 2007, Released: January 21, 2011 Days Imprisoned: 1461
* Evangelist Ambaye Eritrea Arrested: May 11, 2005, Released: January 10, 2011 Days Imprisoned: 2070
* Maryam Jalili Iran (Islamic Republic of) Arrested: December 24, 2009 Released: March 17, 2010 Days Imprisoned: 83
* Le Thi Cong Nhan Vietnam Arrested: March 02, 2007 Released: March 06, 2010 Days Imprisoned: 1100
* Sandul Bibi Pakistan Arrested: October 09, 2008, Released: December 14, 2009
 Days Imprisoned: 431
* Gulsher Masih Pakistan Arrested: October 09, 2008 Released: December 14, 2009 Days Imprisoned: 431
* Marzieh & Maryam Iran (Islamic Republic of) Arrested: March 05, 2009 Released: November 18, 2009 Days Imprisoned: 258
* KhamLa Namheng Lao People’s Democratic Republic, Arrested: March 19, 2008 Released: February 27, 2009 Days Imprisoned: 345
* Shuang Shuying China Arrested: January 26, 2007 Released: February 08, 2009 Days Imprisoned: 744
* Wang Weiliang China Arrested: July 29, 2006 Released: November 25, 2008
 Days Imprisoned: 850
* Abraham Bentar Indonesia Arrested: March 07, 2006, Released: April 27, 2008 Days Imprisoned: 782
* Zaur Balaev Azerbaijan Arrested: May 20, 2007, Released: March 19, 2008 Days Imprisoned: 304
* Van Thong Lao People’s Democratic Republic Arrested: November 26, 2006, Released: December 06, 2007 Days Imprisoned: 375
* Pastor Cai Zhuohua China Arrested: September 11, 2004 Released: September 10, 2007
 Days Imprisoned: 1094
* Hua Huiqi China Arrested: January 26, 2007 Released: July 26, 2007 Days Imprisoned: 181
* Indonesian Evangelists Indonesia Arrested: May 16, 2005 Released: June 08, 2007
 Days Imprisoned: 753
* Ms Mengyu Tang China Arrested: May 14, 2002 Released: May 15, 2007 Days Imprisoned: 1827
* Liu Fenggang China Arrested: October 13, 2003 Released: February 05, 2007 Days Imprisoned: 1211
* Shabaz Kaka Pakistan Arrested: June 04, 2001, Released: January 19, 2007 Days Imprisoned: 2055
* Rhanja Masih Pakistan Arrested: May 08, 1998 Released: November 10, 2006 Days Imprisoned: 3108
* Dr Samuel Thomas India Arrested: March 16, 2006, Released: August 08, 2006 Days Imprisoned: 145
* Parvez Masih Pakistan Arrested: April 01, 2001, Released: August 04, 2006 Days Imprisoned: 1951
* Hamid Pourmand Iran (Islamic Republic of) Arrested: September 09, 2004 Released: July 20, 2006 Days Imprisoned: 679
* Carlos Lamelas Cuba Arrested: February 20, 2006 Released: June 26, 2006 Days Imprisoned: 126
* Mua Say So Vietnam Arrested: April 01, 2003 Released: March 01, 2006 Days Imprisoned: 1065
* Mr Amjad Masih Pakistan Arrested: February 05, 1999 Released: September 14, 2005 Days Imprisoned: 2413
* Li Mei China Arrested: July 16, 2007 …. ECC..
Fellowship with your persecuted brothers and sisters. Learn the truth about Christian persecution. Subscribe now to The Voice of the Martyrs’ free monthly newsletter. You will be moved and encouraged by testimonies of Christians who are persecuted for their faith. You will also learn how to pray for them and discover practical ways to get involved in helping them.
U.S. residents only. If you live outside the US, please visit our VOM Offices Around the World page to get involved in your area. The Voice of the Martyrs is a non-profit, inter-denominational Christian organization dedicated to assisting the persecuted church worldwide.
https://secure.persecution.com/newslettersignup.aspx
 Informare Informare Il Blog di Gianni Fraschetti. “Non tutto ciò che può essere contato conta e non tutto ciò che conta può essere contato” (Albert Einstein) – Dalla forza della consapevolezza e della cultura si formeranno le nuove speranze.
 http://informare.over-blog.it/2014/11/salvini-bella-ciao-e-le-storie-di-altri-tempi.html
La deriva culturale e morale dell’Occidente non conosce limiti e una nuova tendenza allarmante sta prendendo piede nei corridoi delle nostre università e in quelli di vari Paesi occidentali: la crescente accettazione di un’idea definita come “aborto post-nascita”.
Aborto post-nascita. Infanticidio. Un po’ di tempo fa, il British Journal of Medical Ethics (JME) ha pubblicato l’articolo “Aborto post-nascita: perché il bambino dovrebbe vivere?”, di due ricercatoti italiani di bioetica: Alberto Giubilini e Francesca Minerva. La domanda del titolo è solo retorica, perché secondo gli autori il bambino non dovrebbe necessariamente essere lasciato vivo. Gli autori hanno paragonato la condizione morale di un neonato a quella di un bambino ancora non nato, il che ha permesso loro di concludere che, visto che un feto può essere abortito, allora è permissibile uccidere anche un neonato, effettuando quello che hanno definito un “aborto post-nascita”.
Dopo aver ricordato che l’aborto è lecito e legale per ragioni che non riguardano la salute del feto e dopo aver “dimostrato” che i feti e i neonati hanno lo stesso status morale di “non persona”, Giubilini e Minerva concludono che la soppressione di un neonato è ammissibile in tutti i casi in cui lo è l’aborto.
Il Journal of Medical Ethics ha appena dedicato alla tesi dei due italiani una monografia con una trentina di interventi, fra questi ce n’è uno nuovo dei due ricercatori nel quale loro ribadiscono la liceità dell’uccisione dei bambini appena nati in ogni circostanza. La loro giustificazione dell’assassinio dei neonati è aggravata dal fatto che Giubilini e Minerva sono esponenti del mainstream bioetico italiano.
Nel 2008 il gruppo di Giubilini portò a parlare all’ospedale Meyer di Firenze, simbolo delle cure all’infanzia, il pediatra Eduard Verhagen, ideatore di quel Protocollo di Groningen che prevede l’eutanasia per i bambini disabili. La conferenza era intitolata così: “Il neonato è persona?”. Con il punto interrogativo.
In passato Giubilini e Minerva sono stati invitati all’Università Vita-Salute del San Raffaele per una conferenza sullo “status morale del feto”, evento presenziato da Roberto Mordacci, docente presso l’ateneo fondato da don Luigi Verzé. I due ricercatori vantano dottorati in due tra le nostre migliori università: Bologna e Milano. Giubilini, ma guarda un po’ che sorpresa, ha scritto per l’Unità, il giornale (adesso chiuso) del Partito democratico dove ha firmato editoriali contro l’obiezione di coscienza dei medici nel caso dell’aborto.
Giubilini pubblica anche su Critica liberale, il mensile azionista diretto dal giornalista del Corriere della Sera Enzo Marzo e animato da Stefano Rodotà (ta-ta) e Gustavo Zagrebelsky, e di cui hanno fatto parte anche Norberto Bobbio, Alessandro Galante Garrone e Paolo Sylos Labini.
Insomma il solito club di intellettuali buoni per tutte le stagioni, che storicamente fanno il buono e il cattivo tempo in Italia. Quelli che ci spiegano cosa è male e cosa è bene, tipo ammazzare i neonati.
Una marmaglia priva di morale e intrisa di un relativismo etico disgustoso, cui non passa per la mente nemmeno per un attimo il contrario? Che se il feto è equiparabile al neonato, allora uccidere il feto è un omicidio tanto quanto uccidere il neonato…
Siamo ormai alla aperta e sfacciata rivendicazione di un’ideologia disumana che, disgraziatamente, ha anche origine in Italia, nella cosiddetta “bioetica laica” e nei curricula di nostri sinceri intellettuali democratici.
E’ il crepuscolo disumano della civiltà occidentale, e anche un filosofo della scienza come Giulio Giorello afferma che “è evidente quali cupi scenari evochi una simile visione”
Ci stanno preparando un bel mondo.
http://informare.over-blog.it/2014/11/ci-stanno-preparando-un-bel-mondo-l-aborto-post-nascita.html
LA SOLITUDINE DEI NUMERI PRIMI… 360.000 aziende chiuse negli ultimi tre anni,
13 Novembre 2014, LA SOLITUDINE DEI NUMERI PRIMI… 360.000 aziende chiuse negli ultimi tre anni, 10 milioni di disoccupati, 400 suicidi gli ultimi otto mesi, 8 milioni di italiani sotto la soglia di povertà, 1.5 milioni di senza casa, 350.000 malati senza cure, 200.000 esodati senza fonte alcuna di reddito… E QUALCUNO PARLA ANCORA DI LUCE IN FONDO AL TUNNEL…
LA SOLITUDINE DEI NUMERI PRIMI… 360.000 aziende chiuse negli ultimi tre anni, 10 milioni di disoccupati, 400 suicidi gli ultimi otto mesi, 8 milioni di italiani sotto la soglia di povertà, 1.5 milioni di senza casa, 350.000 malati senza cure, 200.000 esodati senza fonte alcuna di reddito… E QUALCUNO PARLA ANCORA DI LUCE IN FONDO AL TUNNEL…
http://informare.over-blog.it/2014/11/la-solitudine-dei-numeri-primi-360-000-aziende-chiuse-negli-ultimi-tre-anni.html
Verso la bancarotta senza freni: PIL del terzo trimestre ancora in calo, 14 Novembre 2014, Verso la bancarotta senza freni: PIL del terzo trimestre ancora in calo, di Paolo Cardenà -Gonfiare ad arte previsioni di crescita per i prossimi anni (come è stato fatto negli ultimi DEF), in visione prospettica, rende il quadro di sostenibilità delle finanze pubbliche assai più roseo rispetto a quello che altrimenti sarebbe. Per il semplice fatto che, ampliare la base imponibile (maggiore PIL), ha come ovvia conseguenza anche un aumento delle entrate fiscali, determinando un miglioramento dei deficit, senza che ciò derivi da un inasprimento delle aliquote fiscali.
Una pratica come quella appena descritta e ritualmente posta in essere dai governi,contribuisce anche a determinare un maggior interesse nell’acquisto del debito italiano da parte degli investitori, che comunque sanno (o meglio dovrebbero sapere) che si tratta di previsioni di crescita del tutto irrealizzabili, o per meglio dire farlocche. Anche perché, se fosse lo stesso governo a disegnare un quadro di sostenibilità delle finanze pubbliche a tinte fosche (cioè più verosimile alla realtà), chi mai avrebbe interesse ad investire sul debito pubblico italiano, se non con un rendimento che incorpori anche un maggior premio di rischio?
Quindi, banchieri compiacenti, ancorché conoscano (o quantomeno lo sospettino) che i dati sulla crescita sono del tutto inverosimili, acquistano ugualmente il debito pubblico. Perché sanno che il governo, all’occorrenza e in caso di necessità, in virtù dell’autorità che ha di imporre tasse -nelle forme più fantasiose possibili, patrimoniali comprese- sarà sempre disponibile ad intermediare ricchezza (quella degli italiani, nello specifico)e ripagare il debito nei confronti degli investitori.
Ma siccome il Governo ben conosce che i dati sono del tutto dissociati dalla realtà e che le ipotesi sono irrealizzabili e destinate a naufragare aprendo buchi nel bilancio dello stato, allora anticipa gli eventi. Quindi vara manovre in modo che, quando ci si accorgerà del naufragio delle previsioni di crescita, tutto sarà già più o meno sotto controllo. Perché, è chiaro: le clausole di salvaguardia servono proprio a questo. Salvo ulteriori manovre e quindi altre tasse.
Tutto questo per dirvi che è uscito il dato sul PIL del terzo trimestre, diminuito dello 0,1%
rispetto al trimestre precedente e dello 0,4% rispetto allo stesso trimestre del 2013. Si stratta del diciannovesimo calo negli ultimi 27 trimestri. Una catastrofe, insomma.
http://informare.over-blog.it/2014/11/verso-la-bacarotta-senza-freni-pil-del-terzo-trimestre-ancora-in-calo.html
http://informare.over-blog.it/2014/11/giulio-buffo-io-la-penso-cosi-9.html
LA PROFEZIA DI OWELL…Stanno procedendo a tappe forzate per trasformare questo
15 Novembre 2014, LA PROFEZIA DI OWELL…Stanno procedendo a tappe forzate per trasformare questo povero mondo in un inferno, come disse un potente rabbino, e chiamarlo in nostro onore, Auschwitz. L’immoralità dilaga, ogni cosa è compromessa. E i partigiani vogliono essere commemorati? Ma commemorati di che? Sono loro che hanno combattuto per il trionfo del capitalismo, della massoneria, di quelle logge che rifiorivano il giorno stesso dell’arrivo degli alleati e di questa bella società nella quale siamo immersi. E i poveri contadini e operai comunisti che sparavano dai monti dell’appennino tosco-emiliano alle truppe tedesche in ritirata, che vanno cercando? Oggi i centri di salute mentale, praticamente ubicati ovunque sono lieti di curare i loro figli: dei poveri psicolabili. LA PROFEZIA DI OWELL…Stanno procedendo a tappe forzate per trasformare questo povero mondo in un inferno, come disse un potente rabbino, e chiamarlo in nostro onore, Auschwitz. L’immoralità dilaga, ogni cosa è compromessa. E i partigiani vogliono essere commemorati? Ma commemorati di che? Sono loro che hanno combattuto per il trionfo del capitalismo, della massoneria, di quelle logge che rifiorivano il giorno stesso dell’arrivo degli alleati e di questa bella società nella quale siamo immersi. E i poveri contadini e operai comunisti che sparavano dai monti dell’appennino tosco-emiliano alle truppe tedesche in ritirata, che vanno cercando? Oggi i centri di salute mentale, praticamente ubicati ovunque sono lieti di curare i loro figli: dei poveri psicolabili.
http://informare.over-blog.it/2014/11/la-profezia-di-owell-stanno-procedendo-a-tappe-forzate-per-trasformare-questo.html
Clandestini, che fare? 15 Novembre 2014, Clandestini, che fare? di Gianni Fraschetti, Come hanno dimostrato i respingimenti e i pattugliamenti congiunti con i libici portati avanti fino a che Gheddafi visse, quando uno Stato ha la volontà di combattere l’immigrazione clandestina, questa, lungi dall’essere come i soliti sicofanti vaneggiano un evento epocale che non puoi fermare, è invece azzerabile con poche semplici mosse.
Poi sappiamo tutti cosa è accaduto. I vari Sarkozy, che doveva nascondere i finanziamenti illegali libici, il premio Nobel abbronzato e altri interessati soggetti hanno rovesciato Gheddafi e distrutto lo stato nazionale libico e noi, da par nostro, non abbiamo fatto nulla per evitarlo, per colpa della cara salma venduta da decenni ai poteri stranieri e della debolezza intrinseca di Berlusconi che nei momenti topici, quando bisognava alzare il capo, l’ha sempre chinato. E da allora è stata la catastrofe. Adesso non è più possibile fare accordi con la Libia: non esiste più. Esistono bande che si combattono, lo stato centrale è andato totalmente in frantumi e i nostri rifornimenti di greggio (uno dei migliori, a basso tenore di zolfo) e di gas irrimediabilmente compromessi. E allora che si fa? La soluzione più veloce ed efficace sarebbe occupare direttamente i porti libici e i punti strategici della costa. Agli Usa la parola occupare piace, noi siamo l’ex potenza coloniale con rilevanti interessi diretti a grave rischio e quindi non sarebbe un problema, con l’assenso e la collaborazione di quel che rimane delle autorità centrali libiche (poca roba), magari vendendo la cosa come consiglieri militari e addestramento, così da far salvare loro le apparenze, oppure anche a brutto muso se dovessero fare troppo i sofisticati.
E dunque sbarcare lì, distruggere tutti i loro barconi, sgominare le loro organizzazioni criminali, occupare oleodotti, raffinerie e terminali di carico e pattugliare le coste. Con la creazione di uno o due grossi campi di identificazione, profilassi sanitaria e concessione dei visti di ingresso per il paese europeo prescelto (mica solo da noi…) e il conseguente ritorno dei respingimenti, da effettuare direttamente lì. Con tali condizioni laggiù, qui da noi si potrebbe iniziare anche a rimpatriare i clandestini, che questo sono, visto che solo 3.500 soggetti su 150.000 giunti quest’anno, hanno fatto domanda di asilo politico. Dunque gli altri 146.500 non sono né siriani, né marziani in fuga da guerra interplanetarie, ma, nella migliore ipotesi gente in cerca di fortuna, e nella peggiore in cerca di guai. Da rispedire da dove sono venuti.
In questo modo gli sbarchi si azzererebbero, i morti anche e riprenderemmo il controllo su risorse energetiche per noi indispensabili. I costi? L’Europa dovrebbe farsi carico di tutti i costi relaitivi, visto che noi ci metteremmo le vite dei nostri soldati. In una operazione che non sarebbe priva di rischi e di vittime. Questa è l’unica prospettiva possibile.
Una operazione neo-coloniale? Sotto certi aspetti sì, ma anche uccidere Gheddafi lo fu e non avemmo difficoltà a partecipare, con un tafazzismo drammatico e comico a un tempo. Questa almeno andrebbe nel nostro interesse e non solo, perché oltre a essere positiva per noi, e questo è quello che conta, sarebbe anche molto più efficace e umana per loro. Inumano è altro. Inumano è continuare a vendere a questi sciocchi infelici l’idea che qui li si aspetti a braccia aperte, quando invece nessuno, tranne Boldrini e quella confraternita di delinquenti riuniti nella Accoglienza Spa, li vuole. I fatti di Tor Sapienza sono solo i primi timidi bagliori degli incendi che stanno per illuminare a giorno le città italiana. Ospitiamo dunque questa gente in strutture sul territorio libico. Strutture ben fatte, pulite e organizzate. Non certo campi della disperazione, ma noi italiani queste cose le sappiamo fare, e anche bene. Sarebbe l’unica cosa sensata e intelligente da fare e quindi non abbiamo dubbi che non sarà fatta, soprattutto da un presidente del consiglio che ha paura persino di andare a visitare gli alluvionati, figuriamoci a intraprendere una missione militare di questa ampiezza, e da un diversamente ministro come Alfano, il peggior inquilino del Viminale del dopoguerra, uno che starebbe meglio dall’altra parte del Mediterraneo, a fare danni (a loro) col turbante in testa. Resta da dire un’ultima cosa. Nonostante i vaneggiamenti del papa gesuita, dei media, dei politici, dello stupido buonismo dilagante e di tutto l’interessato mondo dell’accoglienza (a pagamento), che non è assolutamente condiviso dalla maggioranza degli italiani, non abbiamo alcun obbligo morale e materiale verso queste persone. Nessuno li ha invitati e se affogano, comunque, la responsabilità è loro. E le cose vanno dette come stanno, pur nella loro crudezza. L’idea poi di chiedere scusa, come fatto da quel pover’uomo che definimmo premier, fu così demenziale da non essere nemmeno analizzabile: scusa di che? A nome di chi? L’unico obbligo morale e materiale che abbiamo in questo momento è difendere quel frammento che resta di vivibiltà in Italia e non accellerare la corsa verso il nostro disfacimento, allontanando da noi l’ombra sinistra delle macellaie simbolo di quest’epoca tormentata: le “tecniche”, quei micidiali pick up armati che fanno furore ovunque ci si scanna. Ovviamente non avverrà nulla di quanto auspico, con questa classe dirigente è follia solo sperarlo. E allora? Qualche giorno fa ho scommesso con un amico che entro la prossima estate vedremo comparire le milizie di quartiere, a difesa della nostra gente ormai abbandonata dalle istituzioni. Pensate che esagero? Gli italiani sono sotto shock per gli effetti della crisi e già abbondantemente oltre il limite di sopportazione. Importare e innestare a forza nelle nostre comunità doloranti migliaia di clandestini senza alcuna qualità e utilità, portatori di potenziali rischi che è anche inutile enumerare, di enormi tensioni e pronti solo a sfruttare il nostro stato sociale è il modo migliore per arrivare anche noi al capolinea. Alle “tecniche”. E anche alla svelta. Spero di sbagliarmi, ma io la penso così.
http://informare.over-blog.it/2014/11/clandestini-che-fare.html
Search results for: “Saudi arabia”
39 results found https://www.worldwatchmonitor.org/search/?q=Saudi%20arabia&k=1
 Gender-based violence ‘wielded mercilessly’ in Muslim countries
 Published: June 13, 2013 by Hélène Fisher
 The conclusion of a new report by the US Hudson Institute researcher Lela Gilbert is clear and …
 Two Indian Christians Languish in Saudi Prison
 Published: March 28, 2011 by Special
 Friends and family of two Indian Christians arrested after a prayer meeting in Saudi Arabia in …
 Authorities Release Christian Blogger
 Published: April 16, 2009
 LOS ANGELES, April 16 In a surprise move, a Saudi Christian arrested in January for describing his …
 Authorities Release Christian Blogger
 Published: April 16, 2009
 In a surprise move, a Saudi Christian arrested in January for describing his conversion from Islam …
 Pastor Flees Death Threats
 Published: January 30, 2009
 LOS ANGELES, January 30 A prominent foreign pastor in Saudi Arabia has fled Riyadh after a member of …
 Pastor Flees Death Threats
 Published: January 30, 2009
 A prominent foreign pastor in Saudi Arabia has fled Riyadh after a member of the mutawwa’in, or …
 Authorities Arrest Christian Convert
 PubLished: January 28, 2009
 LOS ANGELES, January 28 Five months after the daughter of a member of Saudi Arabia’s religious …
 Authorities Arrest Christian Convert
 Published: January 28, 2009
 Five months after the daughter of a member of Saudi Arabia’s religious police was killed for writing …
 Four African Christians Deported
 Published: August 25, 2006
 August 25 Saudi Arabia deported four East African Christians last month after they were detained …
 Police Arrest Four East African Christians
 Published: June 15, 2006
 June 15 (Compass Direct) – Ten Saudi Arabian police armed with wooden clubs raided a private …
https://www.worldwatchmonitor.org/search/?q=Saudi%20arabia&k=1
Jordan deports American pastor, assistant’s eviction pending, Published: November 14, 2014, Grace Church in Amman, JordanGrace Church in Amman, Jordan, World Watch Monitor, The Jordanian government without explanation jailed and deported an American pastor who has lived there for 16 years. Jody Miller, pastor of Grace Church in Amman, was deported back to the United States on Nov. 6. His wife remains in Jordan. He is appealing the decision to the Jordanian Royal Court. Miller was called in to the GID, Jordan’s General Intelligence Department, for an interview with security officials on Nov. 4. According to his account, no interview took place. He sat for several hours, then officials came and handcuffed and blindfolded him, taking him to a jail cell. Two days later he was deported from Jordan at his own expense. Security officials are about to deport his assistant pastor, an Egyptian Christian named Maged. On Sunday, Nov. 9, Maged’s passport was taken by GID officials, who ordered him to report to the Intelligence Department on Nov. 13. After Maged reported to the Capitol Police Station in central Amman, church members confirmed to Miller that he was being held there as of Friday, Nov. 14. Intelligence officials would not allow him a visit or a message but stated he would be deported Saturday night or Sunday.
Officials said they will send him overland to Aqaba, a coastal city situated at the northeastern tip of the Red Sea. Maged then will be sent by ship back to Egypt.
“Their campaign is clearly seeking to close the church,” Miller told World Watch Monitor.
Grace Church has provided humanitarian aid for the flood of Iraqi and Syrian refugees fleeing the Islamic State, also known as ISIS. Approximately 620,000 Syrian refugees and 30,000 Iraqis currently reside in Jordan.
King Abdullah II of Jordan, who has made the continued presence of non-Muslim religions in the Middle East a talking point in recent years, has also welcomed Iraq’s Christians. Thousands fled Mosul in July when the Sunni militant group gave them the choice of conversion, paying a tax, or death.
Miller said his church spent more than $100,000 in aid last year for refugees. They gave them food, blankets, and mattresses. It currently assists 150 families a month.
Grace has provided refugee relief since 1995, but its efforts have increased since the Syrian civil war began in 2011, causing thousands to flee to Jordan.
But the pastor believes that his work among Christians and Muslims alike raised the ire of some government officials. They noticed that up to 75 Muslims attended Grace Church’s Sunday services, over one-quarter of those in attendance. Church leaders say they do not target Muslims but serve all in need, regardless of religion.
No Jordanian law prohibits evangelicals from practicing their faith, but traditional interpretations of Islam prohibit apostasy, or leaving the faith.
“I wasn’t the most popular person for many years, but with the current [ISIS] crisis maybe they felt more bold in making this move,” Miller said.
GID officials appear to have set up the pastor for deportation. In September two intelligence officers came to Grace Church and told him they would offer their protection from fundamentalist Muslims. On the way out, one asked if he could take an Arabic Bible.
On Oct. 23 Miller got a call from the U.S. Embassy, informing him that the Jordanian Intelligence Department filed a complaint against him for distributing Bibles and threatening the Islamic country’s “national unity.” He was then called in for his meeting, handcuffed, and led to a jail cell.
“At the jail they immediately asked, ‘Where is your passport? Do you have money for plane tickets?'”
Miller believes that they will continue to arrest and deport members of Grace Church until it shuts down.
A retired Jordanian official with ties to the Royal Court told World Watch Monitor that the reason for Miller’s deportation was likely that he ignored the sensitivities of Muslims by preaching to them.
“Miller did not play by the rules there. It is a delicate situation. We need to play by the rules even if we cater [to] refugees from Iraq and Syria,” said the former Minister of the Royal Court.
A Jordanian church leader who spoke with World Watch Monitor said the government deported Miller in a clumsy attempt to protect him. Jordan’s security apparatus has cracked down on its homegrown militants and radical Islamists Located in downtown Amman, Grace Church is known to any would-be terrorists.
“Their desire is to protect him, but they could have done it in a much better fashion,” he said. “They could say, ‘Your life is in danger, please leave,’ not just arrest him and treat him like a criminal. This is not the Jordan we know.”
The Jordanian church leader also suggested that the decision to deport Miller came from high up within the Jordanian military structure. A lone lieutenant with a strong Muslim background could not have made the call to deport a foreigner on his own, he said.
Jordan’s eviction of Miller resembles a similar incident in 2007, when the government deported 27 foreign evangelical missionaries, seminary students, pastors, and teachers. The forcibly evicted Christians said intelligence officers questioned them about evangelizing Muslims.
In 2003 Amal Bijani, the Arab pastor of Grace Church who preceded Miller, was also arrested. He was deported before the beginning of America’s invasion of Iraq. Sources told World Watch Monitor that Jordan’s intelligence service likely did this when they thought the international media and human rights watchdogs were too distracted to notice.
Although long hailed as a model for tolerance in the Middle East, Jordan’s government has faced pressure from three sources for the last year: the strain of hosting a million Iraqi and Syrian refugees, turmoil in surrounding nations caused by ISIS, and radical Islam within the nation. Approximately 2,000 Jordanians have fought in Syria for Islamic militant groups, according to the London-based International Center for the Study of Radicalization.
In June, King Abdullah amended a tough anti-terror law to criminalize open activity or recruitment for ISIS. Under the amendment, dissidents and Islamists alike have been arrested without charges.
QUESTA è LA PROVA, CHE, LA GIORDANIA MENTE, QUANDO MILLANTA, DI AVERE LA LIBERTà DI RELIGIONE.. IN REALTà, è UNA TRUFFA, UN FUMO NELGI OCCHI, PERCHé LE CONVERSIONI SONO PERMESSE, SOLTANTO IN FAVORE DELL’ISLAM, GIORDANIA, INFATTI, HA IL DELITTO DI APOSTASIA, ED IL MUSULMANO, CHE DIVENTA CRISTIANO, PERDE MOGLIE E FIGLI! QUESTA DELLA GIORDANIA è UN HOLLYWOOD ISLAMICO LEGA ARABA, PER INGANNARE IL MONDO.. QUESTA è LA VERITà: IN ONU SHARIAH SONO UN SOLO COMPLOTTO, CONTRO, ISRAELE E CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO! Jordan deporta americano pastore, sfratto dell’assistente in attesa di pubblicazione: 14 novembre 2014, Grace Church in Amman, JordanGrace Chiesa in Amman, Jordan, Monitor di orologio mondiale, il governo giordano senza spiegazione incarcerati e deportati un pastore americano che ha vissuto per 16 anni. Jody Miller, pastore della Grace Church in Amman, fu deportato agli Stati Uniti il 6 novembre. La moglie rimane in Jordan. Egli è attraente la decisione alla corte reale Giordana. Miller è stato chiamato a GID, reparto di intelligenza generale di Jordan, per un colloquio con i funzionari di sicurezza il 4 novembre. Secondo il suo racconto, nessuna intervista ha avuto luogo. Si sedette per diverse ore, poi funzionari è venuto e ammanettato e bendato lui, prendendolo per una cella di prigione. Due giorni dopo fu deportato da Jordan a proprie spese. Funzionari di sicurezza stanno per deportare suo viceparroco, un egiziano cristiano denominato Matteucci. Domenica, 9 novembre, passaporto di Matteucci è stata presa da funzionari GID, che gli ordinò di riferire al reparto Intelligence 13 novembre. Dopo Maged segnalato per la stazione di polizia di Capitol in Amman centrale, i membri della Chiesa ha confermato a Miller che egli è stato tenuto là a partire da venerdì 14 novembre. Funzionari di intelligence non consentirebbe lui una visita o un messaggio, ma affermò che lui avrebbe deportato sabato sera o domenica.
Funzionari hanno detto che lo manderò via terra a Aqaba, una città costiera situata sulla punta nord-orientale del Mar Rosso. Matteucci poi saranno inviata via nave indietro verso l’Egitto.
“La loro campagna è chiaramente cercando di chiudere la Chiesa,” Miller ha detto Monitor orologio mondiale.
Grace Church ha fornito aiuti umanitari per l’alluvione di iracheni e siriani rifugiati che fuggono lo stato islamico, noto anche come ISIS. Circa 620.000 rifugiati siriani e 30.000 iracheni attualmente risiedono in Jordan.
Re Abdullah II di Jordan, che ha reso la presenza continuata delle religioni non-musulmani in Medio Oriente un punto di parlare in questi ultimi anni, ha anche accolto i cristiani dell’Iraq. Migliaia fuggita Mossul in luglio quando il gruppo militante Sunnito ha dato loro la scelta della conversione, pagando una tassa, o morte.
Miller ha detto la che sua chiesa ha speso più di $100.000 in aiuto l’anno scorso per i rifugiati. Li hanno dato cibo, coperte e materassi. Assiste attualmente 150 famiglie un mese.
Grazia ha fornito il rilievo del rifugiato dal 1995, ma gli sforzi sono aumentati dal siriana guerra civile iniziato nel 2011, causando migliaia di fuggire a Jordan.
Ma il pastore crede che il suo lavoro tra cristiani e musulmani sollevato le ire di alcuni funzionari di governo. Hanno notato fino a 75 musulmani hanno partecipati domenica di Grace Church servizi che, oltre un quarto di quelli presenti. I dirigenti della chiesa dicono di destinazione non musulmani, ma servire tutti in necessità, indipendentemente dalla religione.
Nessuna legge Giordana proibisce evangelici di praticare la loro fede, ma tradizionali interpretazioni dell’Islam vietano l’apostasia, o lasciando la fede.
“Non ero la persona più popolare per molti anni, ma con l’attuale crisi [Iside] forse si sentivano più audace nel fare questa mossa,” Miller ha detto.
Funzionari GID sembrano avere istituito il pastore per la deportazione. In settembre due funzionari dell’intelligence è venuto a Grace Church e gli disse che avrebbe offerto loro protezione da fondamentalisti islamici. Sulla via d’uscita, uno ha chiesto se poteva dare una Bibbia in arabo.
Il 23 ottobre Miller ha chiamato l’ambasciata degli Stati Uniti, informandolo che il dipartimento di intelligenza Jordanian ha presentato una denuncia contro di lui per distribuire Bibbie e minacciando il di paese islamico “unità nazionale.” Egli poi era chiamato suo incontro, ammanettato e portato ad una cella di prigione.
“Presso il carcere hanno immediatamente chiesto, ‘ dove è il vostro passaporto? Voi avete il denaro per i biglietti aerei?'”
Miller ritiene che essi continueranno ad arrestare e deportare i membri di Grace Church finché non si spegne.
Un funzionario Jordanian pensionato con legami con la corte reale ha detto Monitor orologio mondiale che la ragione per la deportazione di Miller era probabile che ha ignorato la sensibilità dei musulmani di predicazione a loro.
“Miller non ha giocato dalle regole lì. È una situazione delicata. Abbiamo bisogno di giocare secondo le regole, anche se ci rivolgiamo [a] i rifugiati dall’Iraq e Siria,”ha detto l’ex ministro della corte reale.
Un capo della Chiesa Giordano che ha parlato con Monitor orologio mondiale ha detto che il governo deportati Miller in un goffo tentativo di proteggerlo. Apparato di sicurezza di Jordan ha represso su suoi militanti nostrane e islamisti radicali situato nel centro di Amman, Grace Church è noto a qualsiasi aspiranti terroristi.
“Loro desiderio è quello di proteggere lui, ma avrebbe potuto fare in maniera molto migliore,” ha detto. “Si potrebbe dire, ‘la tua vita è in pericolo, per favore lascia,’ non appena lo arrestano e lo trattano come un criminale. Questo non è il Jordan sappiamo.”
Il capo della Chiesa Giordano ha anche suggerito che la decisione di deportare Miller è venuto dall’alto all’interno della struttura militare Jordanian. Un tenente solitario con un forte background musulmano non avrebbe potuto fare la chiamata di espellere uno straniero sul suo, https://www.worldwatchmonitor.org/2014/11/article_3476855.html/
SE, AVETE UN CONTENZIOSO TRA DI VOI, IO POSSO FARE DA MEDIATORE ESTERNO.. PERCHé, LA FIGURA POLITICA DI UNIUS REI (utopia politica della fratellanza universale!), è QUELLA DI UN PROCURATORE IMPARZIALE SOPRA TUTTI I POPOLI DEL MONDO! io NON sono un inquisitore, io sono la democrazia.. è soltanto per me stesSo, che, io sono un cristiano biblico fondamentalista cattolico! in youtube per 7 anni io sono stato il progetto politico del Re di Israele e Palestina, ovviamente: la FRATELLANZA UNIVERSALE, UN UTOPISTA, PER IL BENESSERE DI TUTTI!
GRAZIE, anche se è difficile per me, poter godere degli amici, io vado in giro troppo velecomente, per l’internet mondiale.. attualmente, svolgo in: ansa mondo, la funzione di commentatore politico.. sono onorato della vostra simpatia
 la mia intensa esperienza, in internet iniziò, con la allucinante scoperta, di 25 anni fa: che, circa 400 cristiAni martiri innocenti erano messi a morte, ogni giorno, nel mondo.. e per rispondere a questa domanda “perché, avviene tutto questo? IO ne ho fatto di strada!” MA, QUESTI NON SONO ARGOMENTI, quelli che nascono da questo perché, CHE TUTTI SONO IN GRADO DI POTER SEGUIRE!
Lorenzo Scarola quindi oggi, io seguo circa 80 siti http://auriti.blogspot.com ed altrettanti canali di youtube! QUINDI PER RISPETTO AGLI SCOPI DI QUESTO GRUPPO NON MI TRATTENGO E VI SALUTO TUTTI CON AFFETTO!
=========================================
quante tonnellate di esplosivo convenzionale può fare cadere questo coso: “Razzo vettore “Angara” su New Yourk? ] ASCOLTA ME: OBAMA, è SEMPRE MEGLIO PER TE, PRENDERE QUALCOSA, di tenero caldo e Dolce: COME GENDER, DAl tuo DI diETRO! LASCIA STARE LA RUSSIA, NON è PER TE! MA, SE I TUOI CANNIBALI CIA 322 DATAGATE 322 KERRY, Rothschild Fmi, Spa, HANNO FAME? TI PUOI SEMPRE ANDARE A SUCCHIARE IL SANGUE, di tutta LA LEGA ARABA, tutti i NUOVI DIRITTI umani: ONU SHARIAH HAMAS: galassia califfato nazi bildenberg! [ http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/11/16/obama-putin-non-rispetta-accordi-minsk_c5c0741b-d637-41be-b253-d2ff2d30c404.html
Obama, Putin non rispetta accordi Minsk, Se non cambierà linea isolamento Russia proseguirà ] OBAMA LE TUE BUGIE? LE TROVERAI ALL’INFERNO! [ La Russia produrrà piattaforma di lancio per razzi vettori pesanti al cosmodromo “Vostochny”
Razzo vettore “Angara” L’Agenzia Spaziale Russa federale Roscosmos ha annunciato una gara d’appalto per la costruzione di una piattaforma di lancio per razzi vettori pesanti al cosmodromo “Vostochny” nella regione di Amur, in Siberia. La piattaforma deve essere concepita per il razzo vettore “Angara-A5”, in grado di portare in orbita un veicolo spaziale senza equipaggio per vari scopi, tra cui navicelle con equipaggio o automatizzate.
Il primo lancio col razzo “Angara” deve essere effettuato nel 2018 dal cosmodromo di “Vostochny”.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_16/La-Russia-produrra-piattaforma-di-lancio-per-razzi-vettori-pesanti-al-cosmodromo-Vostochny-7639/
Il video del servizio che “Le Iene” sono state obbligate a censurare: La prova dell’esistenza di …
Posted by admin On November 06, 2014 43 Comments
http://www.world-screen.com/il-video-del-servizio-che-le-iene-sono-state-obbligate-a-censurare-la-prova-dellesistenza-di/
Il video che sta facendo tremare i palazzi dei potenti. una denuncia unica nel suo genere, tremendamente reale, documentata ed incontrovertibile del golpe che stiamo subendo dai poteri forti, con la prova dell’esistenza di un governo invisibile e di una truffa ben congeniata da banchieri mondialisti ai danni del popolo. testimonianze autorevoli come quella di daniel estulin autore del best seller “il club bilderberg” che svela i legami tra i nostri politici e la potente e controversa lobby. il tutto condito dalle interviste strappate da francesco amodeo e alessandro carluccio ai nostri ministri e parlamentari. le confessioni di avvocati, economisti, scrittori che confermano l’esistenza di un progetto occulto per la distruzione degli stati nazionali. le prove della crisi economica usata come truffa ai danni del popolo. la fuga degli inviati della trasmissione “le iene” davanti alle scomode domande di amodeo. frammenti di video shock con testimonianze che vi metteranno davanti al piu’ grande di tutti i complotti. un video assemblato e girato in maniera amatoriale, con mezzi rudimentali ed una tempistica da record. un montaggio improvvisato ma che e’ stato volutamente, in alcuni punti, una parodia della nostra finta tv d’inchiesta, che per prima si e’ rifiutata di usare i mezzi professionali di cui dispongono per denunciare agli italiani quanto sta accadendo. condividete !!! comincia così la nostra reazione. di francesco amodeo & alessandro carluccio.
Il video ti è piaciuto? Condividilo con i tuoi amici oppure scrivi un commento…
http://www.youtube.com/watch?v=mmtEIcSlJu4#t=90
Federico Bontempi https://www.facebook.com/federico.bontempi.10 io ho un problema di altruismo.. in un mondo dove tutti si fanno pagare? . . io dono le mie competenze gratuitamente!
https://www.facebook.com/profile.php?id=100005581037631 Boeing della Malaysian Airlines? CHISSà, PERCHé, IL SISTEMA MASSONICO CHE, MENTE SU TUTTO, NON HA IL CORAGGIO DI PUBBLICARE IL RISULTATO DELLE SCATOLE NERE
=======================
L’ISIS SHARIAH, ha giustiziato un altro ostaggio americano. per la felicità del GENDER Obama, poi, TUTTO IL FRUTTO DELLA PULIZIA ETNICA, omicidi, uccisioni, orrori, genocidi: CHE, SHARIAH GALASSIA JIHADISTA, FA NEL MONDO? SOLTANTO, LA LEGA ARABA SHARIAH, NE POTRà USUFRUIRE, e ne potrà subentrare: ma, questo è il problema: anche la shariah LEGA ARABA SONO I NAZISTI SENZA RECIPROCITà E SENZA LIBERTà DI RELIGIONE: sotto Onu egida nazi Amnesty: alla akbar, orte a tutti gli infedeli! I militanti dello Stato islamico hanno messo in circolazione un nuovo video che mostra l’esecuzione di un altro ostaggio americano, Peter Kassig. Il video è stato pubblicato su una delle risorse islamiche.
Kassig, un ex soldato dell’esercito americano originario di Indianapolis, era stato catturato nell’ottobre 2013 dai militanti in Siria, dove era membro di una delle organizzazioni umanitarie per la diffusione di cibo e medicine. Kassig era anche preparato come infermiere e aveva addestrato i profughi siriani al pronto soccorso in caso di lesioni. http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_16/L-ISIS-ha-giustiziato-un-altro-ostaggio-americano-4939/
=====================
ok! i VOSTRI poveri satanisti della CIA: si sentono violentati! COSì VOI, ROTHSCHILD, 322 BUSH, GENDER SATANA: GMOS ALIENS ABDUCTIONS, A.I., BIOLOGIA SINTTETICA, è CON QUESTE PERSONE, CHE VORRESTE CONQUISTARE IL MONDO? Salve, il tuo blog all’indirizzo http://democraziaestinta.blogspot.com/ è stato esaminato ed è stata verificata la violazione dei nostri Termini di servizio per: VIOLENCE. In accordo con tali termini, abbiamo rimosso il blog e l’URL non è più accessibile. Per altre informazioni, consulta le seguenti risorse: Termini di servizio: http://www.blogger.com/go/terms Norme relative ai contenuti di Blogger: http://blogger.com/go/contentpolicy -Il team di Blogger
http://democraziaestinta.blogspot.com/ è stato eliminato
Simone Crespi Segui Top Commentator Kyoto City University of Arts
Lorenzo Scarola sbagli, se sei cristiano come dichiari, saprai che anche Gesù ha detto che bisogna scegliere con chi stare (chi non è per me è contro di me); il tuo commento non porta peso. Qui sulla terra è tutta una battaglia e bisogna scegliere il meno peggio. Se poi sei per Dio, saprai come vanno le cose di questo mondo, oltre che dell’altro. Si combatte e si muore, fino a che non saremo tutti santi.
Lorenzo Scarola Teologico dell’Italia Meridionale
Simone Crespi. SI MA SE, DAVIDE NON COMBATTEVA CONTRO, GOLIA? POI, TU NON AVRESTI MAI POTUTO CONOSCERE NESSUN MESSIA, PERCHé, TU LO SAI CHE GESù DI BETLEMME è DISCENDEnte DI DAVIDE!
ecco perché, noi dobbiamo avere una gratitudine eterna verso gli ebrei!
===========================
Andrea Fatale – 02/mar/2014, Diamo i nostri soldi ad un ente sovra-nazionale come “fondo salva Stati” che poi per salvarci ce li presta! Quanto siamo coglioni???
Mentre la politica si riorganizza nel teatrino di una nuova tornata, sperando di farvi cosa gradita, di certo necessaria… vi ricordiamo noi quali sono le vere problematiche che fottono i cittadini.. http://www.ukizero.com/meccanismo-europeo-di-instabilita/
 Meccanismo Europeo di (in)Stabilità Allegro manuale sul suicidio economico di uno Stato. Il nostro, ovviamente. Mes-e-Spectre. “Manca la copertura”, “non ci sono soldi”, “dobbiamo rispettare gli impegni con l’Europa”. I nostri politici amano queste espressioni e, con un minimo di onestà intellettuale, ognuno di noi potrebbe affermare di essere d’accordo, a meno che qualcuno non diffonda improvvisamente la notizia che i soldi ci siano e forse non tutti gli impegni presi sono a vantaggio dei cittadini. Questo qualcuno potrebbe essere un nostro governante. Potrebbe.
Un esempio di impegno quantomeno curioso, è il M.E.S. . Di cosa si tratta? Non è un errore grammaticale (in chiesa si celebra la mes, non trovo il pane.. dove l’hai mes?), ma è l’acronimo di Meccanismo Europeo di Stabilità, un’istituzione internazionale nata con l’obiettivo di “..fornire, laddove necessario, l’assistenza finanziaria agli Stati membri della zona Euro”. Una sorta di fondo comune da cui attingere per correre in soccorso ad uno Stato in pericolo di default, un po’ come la cassa comune di un condominio; in questo caso, però, i condòmini non ne conoscono l’esistenza e non sanno quanto gravi sulle loro tasche.
Proviamo a spiegare -sperando di non far addormentare il lettore- qualche contenuto del trattato che istituisce il MES; per dovere di sintesi ne sceglierò solo alcuni aspetti, e se pensaste che la mia scelta e l’esposizione siano tendenziose, beh, non potrei darvi torto.
Scusi, mi favorisce il suo curriculum?
I governatori del MES vengono scelti fra “responsabili delle finanze” dei singoli Governi europei. Dato che nulla è specificato, un qualsiasi segretario o sottosegretario di un ministero dell’economia potrebbe diventare governatore del MES, in quanto “responsabile delle finanze”, senza aver partecipato ad alcun concorso pubblico. I membri del consiglio di amministrazione del MES, del resto, vengono nominati sulla base di non meglio precisate doti di “elevata competenza in campo economico e finanziario”, anche in questo caso in totale assenza di concorsi pubblici. E.. le banche? Come facciamo senza banche? Tranquilli, anche la BCE è fra i governatori del MES e, come sappiamo, le decisioni della BCE vengono prese in autonomia rispetto agli Stati europei. Chi l’avrebbe detto, eh? Dovremmo preoccuparci, ma essere sempre sospettosi fa male alla democrazia, oltre che al fegato.
Do ut des
Il MES può concedere un prestito ad uno Stato membro imponendo condizioni rigorose. Quali? Sul trattato non sono menzionate, ma c’è scritto che possono “spaziare da un programma di correzioni macroeconomiche al rispetto costante di condizioni di ammissibilità predefinite”; non credo di aver capito che vuol dire (o forse sì) ma di certo suona parecchio male. Se uno Stato chiede al MES un sostegno alla stabilità (un prestito), deve saldarlo con gli interessi. Ritornando all’esempio del condominio, chi chiede di accedere al fondo comune dovrà poi rimborsare la quota pagando anche gli interessi; qualunque persona di buon senso potrebbe chiedersi “se i soldi del fondo vengono dalle mie stesse tasche, per quale motivo dovrei pagare degli interessi sul prestito? Soprattutto, a chi?”. Sono bazzecole da cittadino puntiglioso, lo so.
Privilegi a gogò
L’articolo 32 del trattato è molto interessante, perché sancisce status giuridico, privilegi e immunità. In sintesi, si stabilisce che il MES è un’entità giuridica indipendente (!) ed ha potere di acquisire e alienare beni mobili e immobili, stipulare contratti o “concludere […] i protocolli eventualmente necessari per garantire che il suo status giuridico e i suoi privilegi e le sue immunità siano riconosciuti”. Tradotto per i non addetti ai lavori (cioè tutti, N.d.A.), il MES è sì formato da Stati sovrani, ma è indipendente da essi, e decide come e quando esercitare i propri privilegi. Mentre scrivo, mi rendo conto che non riesco a trovare le parole giuste per spiegare esattamente in cosa consiste un’istituzione pubblica ma privata. So che state aspettando con ansia notizie pruriginose che riguardino i privilegi personali di chi guida il MES, e non voglio di certo deludervi. I dirigenti di questa istituzione non possono essere indagati, perseguiti e intercettati, i loro beni non possono essere confiscati o perquisiti e possono effettuare qualsiasi operazione finanziaria senza il controllo di alcuna istituzione al mondo. Ovviamente -per non lasciare nulla al caso- questi dirigenti hanno l’obbligo di mantenere il segreto professionale a vita. Già immagino una riunione al MES: “numero cinque, siete riuscito a far passare una legge sulla privatizzazione delle spiagge?” “sì, numero uno” “il numero tre però mi ha detto che avete confessato ad un cittadino il nostro progetto” “no, non è vero, nessuno sa della nostra organizzazione, ho mantenuto il segreto! Ho mantenuto il segreto!!!”. Una botola si apre, e addio numero cinque.
Se vi chiedete chi sono quegli sprovveduti che hanno accettato un trattato così vessatorio, sappiate che è stato ratificato dal nostro Parlamento con la maggioranza dei voti (571 sì, 80 no e i soliti 51 astenuti) e promulgato dal Presidente Napolitano il 23 Luglio 2012, con un iter a dir poco supersonico: 11 giorni. Più efficienti del mio meccanico di fiducia.
A proposito di “non ci sono i soldi” Lo Stato italiano è il terzo azionista del MES, con una percentuale di capitale totale del 17,9137%. È più forte di noi, non potevamo limitarci ad essere uno dei tanti membri: perché mai metterci al pari di Paesi come l’Irlanda, il Belgio o l’Austria? Data la nostra fiorente situazione economica, abbiamo sottoscritto un impegno per una quota a dir poco stratosferica: 125 395 900 000. È una cifra così lontana dalla mia comprensione che non riesco neanche a pronunciarla.
La ciliegina sulla torta (avvelenata?) Se volete dormire tranquilli, concludo questo mio spensierato articolo trasmettendovi la notizia più rassicurante di tutte: se uno Stato membro del MES non paga una quota dovuta (es. saldo di un prestito) perde immediatamente il diritto di voto in assemblea, il che comporterebbe subirne le decisioni senza poterle contestare.
Buona fortuna a tutti. Roberto D’Izzia
 http://www.ukizero.com/meccanismo-europeo-di-instabilita/
El Mundo tiene un problema.
¡La sociedad tiene en realidad, un único problema grande, y se lo ha creado con sus propias manos!
Es un problema puramente económico, que concierne la emisiòn del Dinero.
Tal emisión está gestionada, controlada y manejada por Entidades Privadas y no por Gobiernos democráticamente elegidos. Después de siglos de estafas, ilegalidad y maquiavelismos, estas Entidades Privadas han llegado a controlar Naciones enteras, que ya no son soberanas sino esclavizadas por un mecanismo económico/financiero conocido como «señoraje» (con el agregado de la aún más grave «reserva fraccionaria»).
Muy a menudo, demasiado a menudo, los hombres políticos de cada nación llamados a defender los Pueblos que los eligieron, son corruptos y colaboran con estos malvados «creadores de la moneda». Las mismas leyes económicas son creadas a ventaja de los Banqueros Internacionales. Otras leyes que deberìan ayudar los Pueblos a rescatarse de esta esclavitud son cambiadas, alteradas o simplemente ignoradas.
El sistema bancario actual está fundamentado en una estafa vil y deshumana.
Esta estafa es el «Señoraje» y la «reserva fraccionaria» de los bancos centrales.
Los sistemas mediáticos están alterados y/o controlados por el Poder Económico de los Banqueros Internacionales Privados y ningún periódico o televisión o radio nunca hablará del «señoraje» ni de la «reserva fraccionaria». Hay Jefes de Estado y hombres de estatura mundial que han caído bajo los golpes de las manos de estas Entidades Supranacionales.
Lincoln y Kennedy, como ejemplo. Muertos para haber creado riqueza en nombre del Pueblo y no en la servidumbre de los Bancos Centrales con «galardonados con denominaciones nacionales». Difundir información sobre este tema-tabú y contribuir para desenmascarar los estranguladores de las libertades individuales es un deber de TODOS nosotros, de CADA UNO de nosotros. Busca en Internet palabras como «señoraje», «reserva fraccionaria», «deuda pública».
Leas información alternativa que conteste las leyes del Sistema. Respalda esta causa difundiendo este documento y haciendo circular las verdaderas informaciónes que encuentras en la red depuradas de la ideologìa política al servicio del Poder de los Banqueros Internacionales.
18 de julio de 2005 – PRIMIT.IT
Fuente: http://www.primit.it/signoraggio_coupon.html
Ultima modifica di SisaAnrango il 11 ago 2013, 19:50, modificato 1 volta in totale.
SisaAnrango
Messaggi: 477
Iscritto il: 8 nov 2009, 17:36
Località: Ecuador
condivido lo Statuto e il Manifesto: sì
zona operativa: Ecuador
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, contatti con altre “entità” (associazioni, enti, strutture..)
Messaggio 24 lug 2013, 4:01
EL MANIFIESTO DEL PRIMIt
Nace el Programa por la Reforma Monetaria italiana, PRIMIT.
Decepcionados por todas las formaciones políticas presentadas sobre la escena italiana, e internacional, nos hemos decidido a cumplir aquel paso que desde siempre caracteriza al hombre libre: hemos creado lo que no hubo. En una situación de insatisfacción general debida a la falta de elección hemos creado la elección. Sencillamente.
Nosotros estamos a los antípodas de quien cree mezquinamente de tener que elegir el mal menor. Cuando una necesidad no es satisfecha, nosotros creamos la posibilidad concreta de encontrar tal satisfacción y lo hacemos por la creación de un nuevo instrumento: el PRIMIT.
Todos los políticos son corruptos, mientras que no todos los hombres lo son. Imposible valorar la profundidad del daño causad por la avidez y deshonestidad de quien hasta el día de hoy nos ha gobernado.
Los políticos, meseros de los banqueros internacionales, nos han vendido y han matado nuestros sueños encadenándonos a miedos, mentiras, ilusiones de bienestar. Nos hemos encontrado, no sin culpas es verdad, en una pesadilla de pobreza real, falsas informaciones y difusa ignorancia.
Somos todos esclavos del dios-dinero y el inmenso poder casi divino de su sacerdote: el banquero internacional – que indicaremos con el debido desprecio, acuñando una nueva sigla: IBG, El Bankero Gordo.
Estos malvados han encarcelado el futuro de nuestros hijos, envenenado la Naturaleza en que vivimos y en la cual nuestros hijos tendrán que vivir. Han destruido cada valor moral por simple mercadotecnia, por vil dinero. Han podido cumplir todo eso por el arma de las leyes – blandidas por sus pagados meseros políticos. Ambos son la escoria de la Tierra. Es necesario detenerlos.
El objetivo del PRIMIT es la búsqueda de la verdad. La verdad sobre hechos, acontecimientos, situaciones, perspectivas futuras.
Todavía depurar el Sistema se puede y por lo tanto se tiene que hacer. El PRIMIT exige que, para poder decidir sobre cualquier aspecto de nuestra vida y nuestra sociedad, sean dadas verdaderas y completas INFORMACIONES. Pero solo la información no basta, hace falta una nueva llave de lectura, más avispada, sin tabús ancestrales, hace falta adquirir y hacer propias aquellas informaciones y transformarle en una LIBRE, RIADA y SOBERANA CONCIENCIA.
Quien sirve al pueblo lo hace con abnegación y no con fin de lucro ni permite que terceros lo depreden.
No se tiene que traicionar nunca la confianza del pueblo. El pueblo debe ser servido, ésta es la ética del PRIMIT.
Los políticos actuales están al orden de los banqueros internacionales. Les permiten de todo, de la limitación de la libertad individual a la privatización del agua, pasando por la deuda permanente de la entera colectividad nacional.
Tener en el hambre y en la sed al mundo, endeudar a todos los pueblos de la Tierra para centralizar el poder supremo en las manos de pocas familias usureras: ésta es la tarea primaria que los actuales políticos están empeñados a desarrollar.
Entonces hemos decidido iniciar un experimento.
Por los próximos 4 años queremos formar un grupo de personas determinadas a servir al Estado y no al actual pesebre público, y no a valerse de ello. Un grupo de seres humanos y no de esclavos agachados al Sistema, una comunidad consciente, consciente que cada hombre es una obra maestra de la naturaleza, de inconmensurable valor, mejor que cualquiera obra de arte nunca creada, y como tal digno de respeto.
No habrá espacio, no será dado, para ideologías del pasado.
Si algunas acciones coincidieran con un pensamiento que algunos dirán de derecha, indudablemente otras serán etiquetadas enseguida como de izquierda, pero éstas etiquetas siempre serán asignadas por los viejos regímenes y nunca por nosotros.
El bienestar del pueblo soberano tiene la exclusiva dedicación de nuestros empeños.
El PRIMIT es contrario a todas las guerras. Y’ por lo tanto es obvio que el PRIMIT seguirá eternamente la filosofía de la no violencia, que no significa hacer sólo y exclusivamente resistencia pasiva.
No habrá lisonja de los lobbies melifluos, de los multinacionales esclavizadores. Nuestro empeño está dirigido a devolver justicia al trabajo del ser humano, soberano de la misma existencia y de aquella parte de Comunidad que, si quiere, decide compartir. El empeño es reconocer la riqueza que cada uno produce, en absoluta libertad e individualidad.
La base de todo esto es la REFORMA MONETARIA.
Fuente: http://www.primit.it/signoraggio_primit_manifesto.html
Ultima modifica di SisaAnrango il 11 ago 2013, 19:49, modificato 1 volta in totale.
SisaAnrango
Messaggi: 477
Iscritto il: 8 nov 2009, 17:36
Località: Ecuador
condivido lo Statuto e il Manifesto: sì
zona operativa:: Ecuador
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, contatti con altre “entità” (associazioni, enti, strutture..)
Messaggio 24 lug 2013, 5:54
QUE ES EL SEÑORAJE
El señoraje es una estafa monetaria y psicológica a la que todos somos sujetos. Este fraude se oculta y se ve reforzada por una cortina de silencio y de muerte que pasó los últimos 300 años, sin traicionar nada sobre su existencia. Dicen que “El mejor truco del diablo fue hacer creer a la humanidad que él no existe” y es gracias a esta técnica diabólica que el señoraje es el dueño del mundo, pero en forma transparente para todos nosotros. Nunca se habla de señoraje en la televisión o en los libros, ningún cantante nunca hará una canción sobre este tema o un cómico un espectáculo. Los políticos nunca se pelearon por señoraje y nunca verás a la policía financiera arresta a alguien por esta cuestión. El señoraje es la potencia máxima del planeta y todos somos sus esclavos. Técnicamente, el señoraje es la ganancia que se genera de la creación de dinero. El legislador internacional requiere actualmente que sean los Bancos Centrales a crear dinero, en efectivo y en forma escrita Un ejemplo ilustrará el mecanismo: crear una moneda (ya sea papel, metal o como una virtual c/c) tiene sus costos por las materias primarias, mano de obra y servicios necesarios de contorno, como la distribución, las técnicas contra la falsificación, etc .. El mayor costo es el material que integra la moneda, y la totalidad de los diferentes costes ya indicados determinan su VALOR INTRÍNSECO. La moneda, sin embargo,tiene un número impreso en la parte frontal que indica otro valor: el VALOR NOMINAL (de DELANTERA o incluso LEGAL). Los dos valores (intrínseco y nominal) son diferentes y su diferencia determina lo que se llama señoraje, es decir, la ganancia que tiene quién creó ese dinero. Obviamente, los que crean la moneda marcan un valor nominal de lo más alto posible con respecto a su valor intrínseco, de lo contrario, su ganancia seria comprometida (señoraje negativo), como es el caso de la acuñación de monedas de 1, 2, 5 o 10 céntimos de euro, porque para ellos es necesario gastar 15 centavos de euro. En coincidencia la acuñación de monedas metales está reservado al Estado y no al BCE … Ahora vamos a ver lo que ocurre en la creación de dinero-oro y papel moneda. Antiguamente las monedas eran de oro y entonces con un valor intrínseco más bien alto. Los “señores” que acuñaban estas monedas daban a estas un VALOR NOMINAL mayor para ganar y permitirse un “bienestar” económico importante. De hecho, este poderoso receptaba oro (de ricos hombres de negocios o directamente de las minas) con la solicitud de convertirlo en dinero en efectivo y simplemente ponía su imagen para garantizar la excelencia de la obra que él creó (acuñado). Era una especie de garantía y por eso tenia su ganancia. Más claro .. una moneda venia declarada como integrada por 10 gramos de oro cuando en realidad se utilizaron en el proceso de acuñación sólo 9 gramos (con la adición de 1 gramo de metales no nobles). La diferencia entre el valor nominal declarado (10 gramos) y el valor intrínseco real (9 gramos) fue el señoraje (un gramo de oro por cada moneda ). Cuando el oro fue reemplazado con el papel, el discurso se ha deteriorado (para nosotros) y el senoraje ha alcanzado casi el 100%. De hecho, para imprimir un billete de 5 euros o de € 500 sólo toma 30 centavos de euro, y tengamos en cuenta también que este billete por ley ya no está vinculado al oro (no tiene “cobertura” y no es más “convertible”). Esto significa que el Señor moderno, es decir, aquellos que hoy CREAN moneda (por ejemplo, el BCE en Europa o en U.S.A la Federal Reserve ) tiene un poder enorme. De hecho, estos organismos privados (todos los Bancos Centrales son privados) pueden coaccionar o de alguna manera influir naciones enteras. Basta pensar que el Banco Mundial (propiedad de la Reserva Federal y del Banco de Inglaterra, a su vez, privados y dueños, incluso, del Fondo Monetario Internacional) niega préstamos a los países que NO ESTÁN DISPUESTOS a privatizar el sector del agua! Y esto es sólo un ejemplo. Quien ha comprendido el mecanismo de señoraje ahora ha comprendido también que ELIMINAR el billete es una acción PEYORATIVA, ya que desaparece, para los Bancos Señores, el “costo” y el señoreaje aumenta casi del 100% sobre el dinero electrónico. Por otra parte, la moneda está sujeta a un interés (por ejemplo, 3%) que eleva la deuda de los ciudadanos de un país soberano más allá de el valor nominal del dinero en sí mismo! En la práctica, una moneda (billete) de 100 euros a los ciudadanos cuesta 103 euros y al banco sólo 30 centavos. Este es el señoraje. Se podría remediar esto en una manera simple: sería suficiente que el Estado, por fin soberano, emitiera dinero sin de deuda, como, por ejemplo, lo hace con las monedas (por supuesto, aquellos con un valor nominal superior al valor intrínseco, como piezas de 50 centavos, 1 y 2 euros). Ahora entenderán la broma del difunto Sr. Duisenberg contra Tremonti (ministro de economía de Italia) cuando este sugería de sustituir a las monedas de 1 y 2 euros, billetes de igual valor y el ex gobernador (que murió en circunstancias misteriosas) responde diciendo: “Pero el Sr. Tremonti sabe que en hacerlo, su país perdería el derecho de señoriaje en la masa de dinero sustituido?”. Puesto que el billete no tiene un equivalente en oro (los billetes son convertibles en dólares U.S.A, pero desde el 1971 el dólar de U.S.A ya no es convertible en oro) no hay ninguna razón para que sea una entidad privada a emitir, ni mucho menos que la entidad tenga el monopolio de esa. Por otra parte, los costos para el servicio de este préstamo (intereses) se evitarían si el Estado, es decir todos nosotros, tuviera la autonomía real de la gestión del país. Quien tiene temor que el Estado de alguna manera pueda empezar a imprimir dinero en gran tamaño y fuera de control es una persona que no tiene confianza en el Estado. Sabemos bien que nuestros propios políticos tienen acuerdos fraudulentos de varios intereses imaginables (bancos, petróleo, armas, drogas, prostitución, etc ..), pero la pregunta que debemos hacernos es muy simple: ¿Por qué un político debería RECHAZAR la responsabilidad de crear el dinero para el pueblo? Si es honesto no debería haber problemas, porque debería operar según ÉTICA y REGLAS justas y democráticas. Sólo un político deshonesto, con un último rayo de sinceridad tendría que decir: “No, mira .. no me des esta impresora en la mano, porque me conozco y puedo imprimir montañas de dinero para mí y mis compañeros. ” Afortunadamente, en este caso la solución es simple: se le da las gracias y se le envía a casa antes de que el individuo pueda hacer, por su propia admisión, un daño terrible. El último caso es que el político es realmente deshonesto … Pero si es deshonesto, porque tendría que rechazar una oportunidad tan codiciosa? No por las consecuencias morales, porque ya hemos dicho que es deshonesto. Si no lo fuera (deshonesto) aceptaría la impresora inmediatamente, y se comporta como los tan cacareados gobernadores de cualquier Banco Central privado, a los que se reconoce la estima y la sabiduría fuera de lo común y notoriamente que operan para el bien de la comunidad. Einaudi dijo lo siguiente: “La escasez de oro ha sido sustituida por la sabiduría del gobernador [del Banco Central, n.d.A]” (!). Pero entonces, ¿por qué un ladrón no roba? Tal vez porque hay un personaje mucho más poderoso que él? Tal vez haya una entidad que NO QUIERE darle la impresora para la creación de dinero para la gente (aunque con el riesgo de los robos políticos)? Y esta entidad superior es más honesta? Si es así se debería inmediatamente darle cada poder, porque sabría gobernarnos bien, sin duda mejor que el político antes descrito, o no? ¿Qué pasa si en cambio fuera deshonesta porque tiene la impresora en las manos y hace vivir hambre al pueblo en un sistema de anemia financiera? Y esta entidad superior deshonesta como, más que el político, quien es si no El Banquero Gordo©? Es evidente que el político NO QUIERE Y NO PUEDE tomar la impresora en nombre de la gente, porque los Banqueros Privados Internacionales NO LO PERMITIRÁN NUNCA . Elegimos a las personas que son patrocinadas por los banqueros y no trabajaran nunca a favor del pueblo sino siempre en beneficio de sus VERDADEROS EMPLEADORES. Es cierto que sólo con la VOLUNTAD POLÍTICA se puede revertir las cosas, pero para hacerlo es necesario la CONCIENCIA de una gran parte de la población que está informada y motivada para hacer un CAMBIO RADICAL EN LA ESCENA POLÍTICA. A tal fin, este artículo debería ser divulgado a todo el pueblo, junto con otros escritos, libros, demostraciones y debates públicos para explicar cual es el VERDADERO MAL DEL MUNDO* y las soluciones terribles y dolorosas que pronto tendrán que tomar para evitar caer en el abismo. En un artículo futuro, los aspectos más importantes de la cuestión y en un tercer artículo final, hablando de cerca de reserva fraccionaria, otra estafa esta, responsable de la inflación y el poder real de los Bancos Comerciales que crean dinero de la nada a través de la cuenta corriente, nos obliga hoy a tener .
* LO VERO MALE DELLO MONNO, dialecto medieval, Italia.
Fuente: http://www.signoraggio.com/signoraggio_ … aggio.html
Ultima modifica di SisaAnrango il 11 ago 2013, 19:51, modificato 1 volta in totale.
SisaAnrango
Messaggi: 477
Iscritto il: 8 nov 2009, 17:36
Località: Ecuador
condivido lo Statuto e il Manifesto: sì
zona operativa: Ecuador
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, contatti con altre “entità” (associazioni, enti, strutture..)
Messaggio 25 lug 2013, 21:00
banconota_slogan_v3_es_1600.png
viewtopic.php?p=2406#p2406
http://www.signoraggio.com/azioni/mater … s_1600.png
SisaAnrango
Messaggi: 477
Iscritto il: 8 nov 2009, 17:36
Località: Ecuador
condivido lo Statuto e il Manifesto: sì
zona operativa:: Ecuador
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, contatti con altre “entità” (associazioni, enti, strutture..)
Messaggio 30 lug 2013, 15:56
http://www.primit.it/forum/phpBB3/viewtopic.php?p=42266#p42266
QUE ES LA RESERVA FRACCIONARIA
La reserva fraccionaria es legal, como fue legal poseer esclavos años atrás. La reserva fraccionaria permite prestar 5.000 cuando tienes solamente 100 y de aquellos 100, ninguno es tuyo. Un poco como Jesucristo que de 5 panes y 2 peces sació una multitud..
El sistema de la “reserva fraccionaria” es una estafa. Ciertamente se trata de una estafa legal, como casi todas las estafas económicas y monetarias. Veamos cómo funciona concretamente: cuando depositamos €100 en un banco comercial, ésta abre una cuenta corriente (c/c) a nuestro nombre y se compromete a vigilar nuestro billete (ver “señoraje”) en su caveau al seguro de los ladrones¹.
El banquero a este punto usa una estadística ya centenaria que le dice una cosa muy simple: sólo una parte del depósito apenas creada será usada (“agitada”) por el cliente. Luego el banquero sabe que “casi” indudablemente la mayor parte de nuestro dinero, datos en su custodia, estarán inmóviles en la cuenta, en la caja fuerte, por meses, por años. Recordamos que el banquero no es propietario de nuestra moneda, de nuestro dinero, sino es sólo guardián de ello. A pesar de eso el banquero considera un desperdicio esta inmovilidad y decide prestar cuanto hay sobre nuestra c/c. Además de nuestra “cómoda desatención”² el banquero necesita al político corrupto que legalice esta estafa con una ley creada de propósito.
Se llama “Medidas del abandono a la reserva obligatoria” o más sencillamente “reserva fraccionaria” y es vendida a la pública opinión de modo tal que parezca como una forma de tutela para el cuentacorrientista.
Ya la arrogancia del binomio banquero-político es tal que además del daño se suma la broma: revelando esta ley como un límite al poder del banquero de crear dinero que prestar, el político se presenta como tutor de nuestros intereses pero, para hacer un ejemplo, es como si el mismo político decretara “el número máximo de azotadas por suministrar a un esclavo” y en hacer éste quisiera el aplauso público para haber sido un paladín de los derechos al hombre.
¿Pero explícitamente, que cosa dice esta ley? Sencillamente pone un límite a la cantidad mínima de dinero que los banqueros tienen que dejar en la caja.
¿Este qué significa para nosotros?
Para nosotros cambia poco, es decir nada. ¿Si 100 personas vierten €100 sería legítimo esperarse que en cualquier momento TODOS los 100 neocorrentistas puedan retirar los propios €100, no? En la realidad, el banquero, como dice al principio, considera un desperdicio todo aquel dinero estancado en sus caveaux, y puesto que conoce, estadísticamente, cuánto dinero es retirado en promedio por los cuentacorrientistas, presta lo sobrante, como fuera su dinero. Si estadísticamente sólo el 10% es “activo” (retirado, gastado, derramado, corrido, etcétera.) quiere decir que el banco tiene 100 c/c con €100 cada uno por lo tanto €10.000 y de este €10.000 sólo €1000 sirve en efectivo (en caja) para las operaciones cotidiana (el famoso 10% que dice la estadística, ¿recordáis?).
Entonces €9.000 se pueden tomar y usar (prestar) ¡aunque no son de propiedad del banco! No olvidáis nunca este concepto. ¿Os lo imagináis el guardia del aparcamiento dónde dejáis el automóvil, mientras estáis en el trabajo, que toma vuestro coche va por ahí a cargarnos de la mercancía, también ilícita, sin deciros nada y sin corresponderos nada? ¡Sí, es verdad, el banco da un “interés”, si “interés” se puede llamar el 0,0005% que da hoy!
¿Qué cambia para el banquero?
Para el banquero cambia mucho porque más es bajo el porcentaje de tener en efectivo, más él puede prestar. En el 1957 los bancos fueron obligados a tener en reserva el 25% del depósito, en el 1970 disminuyó al 15% y hoy sólo el 2%, en algunos casos el 0%. Por lo tanto hoy el banco puede recibir €10.000 y prestar de ello €9.800, (¡no suyos!) y esto gracias a la ley sobre la “reserva obligatoria o fraccionaria.” Pero la estafa no acaba aquí. Aquellos €9.800 prestados irán antes o después depositados en otra cuenta (a lo mejor del mismo banco o de otros bancos pero poco cambia puesto que el sistema crediticio es un “cartel” como aquel de la droga). En la nueva c/c bastará con tener efectivos €196 (9.800×2%) y se podrán prestar los restante €9.604 (9.800-196) y el ciclo continuará en la nueva cuenta corriente. Al final de la feria, partiendo de €10.000, el banco podrá crear y prestar €500.000 quiere decir 50 veces más y confiscar los relativos intereses. Todo sin tener más que €10.000 reales e iniciales (¡que debían ser sólo custodiados!).
Ahora se comprende la potencia de los bancos comerciales que pueden crear dinero de la nada, o mejor: multiplicar aquel de los cuentacorrientistas, con la complicidad de los políticos corruptos, que da legalidad a la estafa. ¿Pensáis vosotros que para descubrir el truco bastará ir en 100 a la taquilla para llevarse sus respectivos €100, cierto? Equivocado.
Matemáticamente bastaría que los primeros 3 clientes pretendieran retirar el propio dinero para hacer caer el sistema, ya que con la reserva al 2% sólo los primeros dos [del grupo de las ciento iniciales] todavía encontrarían algo.. el tercero quedaría con un puñado de moscas. Y así el cuarto y todos los otros.. desafortunadamente el sistema acudiría en socorro del banco en dificultad y saldría al campo el Banco Central en persona a imprimir lo que no ha existido nunca, como ocurre en estos días al Northern Rock Bank.
Un día un tío sació un montón de personas con 5 panes y 2 peces y en ocasión de un almuerzo de bodas sació también la sed de todos los invitados sirviendo vino de un odre semivacío, pero ésta es la vieja religión.
La nueva religión del Dios Dinero prevé una nueva figura: el banquero de Caanan, que crea y multiplica dinero al infinito . Y deuda para nosotros el “pueblito”.
http://www.primit.it/forum/phpBB3/viewtopic.php?p=42266#p42266
¹Para no hacer confusión aclaramos que los ladrones se reconocen porque son mal vestidos aquellos que giran fuera del edificio del banco, mientras que aquí en el banco no son ladrones porque son todos bien vestidos y llevan el pelo peinado y la corbata bonita. Es importante entender la diferencia porque luego uno podría equivocarse.
² “Todos saben en el inconsciente que los bancos no prestan dinero. Cuando retiran dinero de vuestra cuenta de ahorro, el banco no os dice que no podéis hacerlo porque ha prestado el dinero a alguien más.” [Mark Mansfield, economista]
“Temo que el ciudadano común no quiera escuchar decir que los bancos pueden crear y crean dinero…” [Reginald McKenna, ex Presidente de la junta de administradores, Midlands Bank of England]
http://www.primit.it/forum/phpBB3/viewtopic.php?p=42266#p42266
Fuente: http://www.signoraggio.com/signoraggio_ … naria.html
SisaAnrango
Messaggi: 477
Iscritto il: 8 nov 2009, 17:36
Località: Ecuador
condivido lo Statuto e il Manifesto: sì
zona operativa:: Ecuador
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, contatti con altre “entità” (associazioni, enti, strutture..)
Messaggio 31 lug 2013, 5:32
http://www.primit.it/forum/phpBB3/viewtopic.php?p=42266#p42266
EL TÍPICO DISCURSO DEL ESCLAVO
(de Silvano Agosti)
Uno de los aspectos más mortales de la cultura actual, es de hacer creer que sea la única cultura.. en cambio sencillamente es la peor.
Bueno, los ejemplos están en el corazón de cada uno.. por ejemplo el hecho que la gente vaya a trabajar seis días a la semana es la cosa más andrajosa que se pueda imaginar.
Como se hace a robar la vida a los seres humanos a cambio de la comida, de la cama, del carrito..
Mientras hasta ayer creí que me habían hecho un placer a darme un trabajo, desde hoy pienso: “Piensa estos bastardos que están robándome la única vida que tengo, porque no tendré otra, tengo solo ésta.. y ellos me hacen ir a trabajar 5 veces.. 6 días a la semana y me dejan un miserable día.. ¿para hacer qué? ¿cómo se hace en un día a construir la vida?!”
Pues, mientras tanto uno no tiene que poner florecitas a la ventana de la celda del que es prisionero porque si no aunque un día la puerta esté abierta no querrá salir..
Tiene que pensar siempre, con una conciencia perfecta:
“Éstos están robándome la vida, a cambio de dos millones[*] y medio al mes , bien que vaya, mientras yo soy una obra maestra cuyo valor es inenarrable”
No entiendo porque un cuadro de Van Gogh tenga que valer 77 mil millones y un ser humanos dos millones y medio al mes, bien que vaya.
Según yo, luego, como hay un parámetro que, con las nuevas tecnologías, los provechos son aumentados al menos 100 veces.. ¡y entonces el trabajo tendría que disminuir al menos 10 veces! ¡En cambio no! El horario de trabajo ha quedado intacto. Hoy sé que están robándome el bien más precioso que me ha sido dado por la Naturaleza. ¿Piensa en la cosa más bonita que la Naturaleza propone, que es aquel de, ponemos, de hacer el amor, no?!
Imagina que tú vives en un sistema político, económico y social dónde las personas son obligadas, con alguien que las vigila, a hacer el amor ocho horas al día.. sería una verdadera tortura.. ¿y por lo tanto porqué no debería ser la misma cosa con el trabajo que no es ciertamente más agradable de hacer el amor, no?! Por ejemplo el hecho que la gente vaya a trabajar seis días a la semana.. claro tengo la mitra al cogote.. lo hago, porque hago el discurso: “¿Mejor lamer el suelo o morir?” “Mejor lamer el suelo” pero lo que es horroroso en esta cultura es que “lamer el suelo” se ha convertido hasta en una aspiración, ¿entiendes?
discorso_tipico_dello_schiavo.jpg
¿Pero es monstruoso que el tipo tenga que ir a trabajar 8 horas al día y tenga que incluso estar agradecido a quien le hace lamer el suelo, ¿entiendes?
Todo eso es “objetivamente” monstruoso, pero allá dónde la conciencia produce conciencia, todo eso es “efectivamente” monstruoso..
“SÍ BUENO, PERO YA ES IRREVERSIBLE LA SITUACIÓN”
Sí, tú haces justamente un discurso en defensa de quién te oprime, porque es lo típico del esclavo, no?! El verdadero esclavo.. el verdadero esclavo defiende al dueño, a caso lo enfrenta. Porque el esclavo no es mucho el que tiene la cadena al pie cuánto aquél que ya no es capaz de imaginarse la libertad.
Pero con respecto a lo que tú me has dicho ahora: cuándo Galileo enunció que era la Tierra a girar alrededor del Sol, habrá habido indudablemente alguien como tú, que le habrá dicho:
“¡Eh él! son 22 siglos que todos dicen que es el Sol que gira alrededor, ahora llega tú a decir este tontería.. ¿y cómo harás a explicarlo a todos los seres humanos?” y él: “No es mi problemas señores..”
“Entonces mira, nosotros mientras tanto te bajamos a un pozo y te hacemos decir que no es verdad, así todo vuelve en el orden de las cosas.”. ¿has entendido? Porque todo el occidente vive en un área de beneficio, porque está robando 8/10 de los bienes del resto del Mundo. Entonces no es que nosotros estamos viviendo en un régimen político capaz de darnos la televisión, el carro.. no.
Es un sistema político que sabe robar 8/10 a 3/4 de Mundo y da un poco de bienestar a 1/4 de Mundo, que somos nosotros..
por lo tanto señores, o nosotros despertamos.. o se simula dormir.. o hace falta percatarse que estáis todos muertos..
[*] Liras, Italia
http://www.primit.it/forum/phpBB3/viewtopic.php?p=42266#p42266
Fuente: http://www.signoraggio.com/signoraggio_ … hiavo.html
Ultima modifica di SisaAnrango il 3 ago 2013, 19:26, modificato 1 volta in totale.
sandropascucci
Messaggi: 12213
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto: sì
zona operativa:Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione “cose”, scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre “entità” (associazioni, enti, strutture..)..
Messaggio 2 ago 2013, 13:33
El pentagonismo sustituto del imperialismo – Juan Bosch
Immagine
PDF GRATUITO IN SPAGNOLO DALLA BIBLIOTECA DEI DEPUTATI DEGLI STATI UNITI MESSICANI:
http://biblioteca.diputados.gob.mx/jani … pentag.pdf
Juan Bosch
Cos’è il pentagonismo
Capitolo I
Se in gran parte del mondo si continua a dire che ci sono paesi imperialisti e paesi colonizzati è perché non abbiamo ancora capito che il posto dell’imperialismo è stato occupato dal pentagonismo.
Nel corso della sua vita, che durò fino al termine della guerra del 1939-1945, l’essenza dell’imperialismo si spiegava come la conquista di colonie per impiegarvi il surplus di capitale del paese conquistatore, così da poter estrarre, dalla colonia stessa, le materie prime con le quali mantenere in funzione le installazioni industriali della metropoli; allo stesso tempo le colonie si tramutavano in mercati acquirenti [clienti] delle industrie metropolitane, con le quali si instaurava una catena infinita che assoggettava la vita economica delle colonie, mediante la sottomissione politica, al centro metropolitano.
Secondo questa sommaria descrizione del fenomeno chiamato imperialismo, una colonia era, al contempo, un [buon] posto dove investire beni capitali e un [buon] posto per la somma di benefici, poiché la sua mano d’opera era economica, le sue materie prime si pagavano a basso costo, il sistema bancario della metropoli prestava poco denaro, a breve termine e ad alto interesse, i trasporti da e per la metropoli erano sotto controllo e avevano dazi elevati per quello che compravano i coloni mentre i prodotti fabbricati nella metropoli giungevano alla colonia a prezzi alti.
Questa situazione di controllo economico si riduceva a un [ben preciso] scopo: che il lavoratore coloniale riceveva, diciamo, 10 unità monetarie per ora di lavoro e avrebbe dovuto pagare 50 unità per ogni ora di lavoro accumulate per un prodotto che si fabbricava nella metropoli, con la materia prima che questo stesso lavoratore coloniale – o un altro di una colonia dipendente nella stessa metropoli – aveva prodotto in cambio di un quinto di quei soldi.
La conquista di una colonia e il suo mantenimento come territorio dipendente, esigeva l’uso di un potere militare designato soltanto a conquistare e conservare l’impero coloniale.
Questo necessiterà fondi, fabbriche di armi, scuole specializzate nella formazione di ufficiali e amministratori civili destinati alle colonie, poeti, musicisti e pittori, giornalisti e oratori che plasmeranno l’atmosfera eroica adeguata alle guerre nei territori destinati ad essere colonie.
Però questa atmosfera è sparita e i giovani che stanno nascendo adesso dovranno ricorrere a vecchi libri e pellicole d’altre epoche per vedere una rappresentazione di [classici] eserciti coloniali.
L’imperialismo è un’ombra del passato e tuttavia, per inerzia mentale, seguitiamo a dire che comunque c’è imperialismo e continuiamo accusando questo e quel paese di [essere] imperialisti.
Considerato che due terzi dell’umanità vivono in società capitaliste e considerato che Lenin legò in maniera indissolubile l’imperialismo con il capitalismo – con una certa ragione nel suo caso e al suo tempo – quando disse che l’imperialismo era l’ultima fase – o la fase più avanzata – del capitalismo.
Però si tratta di una illusione. L’imperialismo non esiste più e il capitalismo gli è sopravvissuto. Come e perché si spiega quello che abbiamo appena detto? Perché l’imperialismo è stato sostituito da una forza superiore. L’imperialismo è stato sostituito dal pentagonismo. Il capitalismo industriale cominciò a svilupparsi nelle mani di tecnici, non di scienziati, e iniziò a incorporare gli scienziati dalla fine del 19mo secolo.
La scienza messa al servizio del capitalismo andava ad aprire, a questo, insospettabili fonti di produzione, che gli avrebbero procurato risorse infinite per l’accumulo di capitale; fonti tanto consistenti e talmente produttive che in confronto ad esse le ricchezze coloniali sarebbero sembrate giochi di bambini.
Valendosi del lavoro degli scienziati, il capitalismo industriale andava ad evolversi rapidamente, dopo la guerra del 1914-1918, verso una fase non prevista di ipersviluppo, a cui sarebbe arrivata in occasione della Seconda Guerra Mondiale.
Con l’ingresso nell’era atomica il capitalismo sarebbe così differente da quello che il mondo aveva conosciuto fino al 1939 che corrisponderebbe più al secolo XXI che al secolo XX.
Il capitalismo di oggi è il capitalismo ipersviluppato.
Questo nuovo tipo di capitalismo non ha bisogno di ricorrere a territori dipendenti che producono materie prime a basso costo e consumano articoli prodotti a caro prezzo [nella metropoli].
Il capitalismo ipersviluppato ha trovato in se stesso la capacità necessaria per elevare al cubo i due termini del capitalismo che si ponevano in gioco nella fase imperialista.
I suoi formidabili impianti industriali, operando in condizioni create dalla accumulazione scientifica, possono produrre materie prime prima impensabili a partire dalle materie prime di base e a costi molto bassi; queste nuove materie prime, di qualità, volume, consistenza e levatura scientificamente garantite, hanno permesso di ampliare a cifre favolose le linee di produzione e con questo hanno fatto del sottoprodotto la chiave del beneficio minimo indispensabile per mantenere una industria in funzione, in modo che i benefici ottenuti con i prodotti principali si accumulano per ampliare le installazioni o impiantarne altre nuove, e il risultato di questo processo interminabile è una produttività altissima, mai vista prima nella storia del capitalismo.
Grazie a questa alta produttività, il capitalismo ipersviluppato può pagare al suo popolo salari molti alti, il che ha dato origine, all’interno delle sue stesse frontiere, a un potere di acquisto che cresce a ritmo galoppante e che, a sua volta, permette di capitalizzare a un livello che non sarebbe stato capace di sospettare [neanche] il più grande appassionato promotore di spedizioni militari per la conquista delle colonie nei migliori giorni di Vittoria, regina e imperatrice.
Ebbene, questo fenomeno, che doveva necessariamente originare nuovi tipi di relazioni della metropoli con le sue colonie – la decolonizzazione del generale De Gaulle, il Commonwealth britannico – ha dado origine, nel paese del capitalismo più ipersviluppato, a un fenomeno nuovo.
Questo è il pentagonismo, che è venuto a occupare il posto che fino a poco tempo prima occupò l’imperialismo.
L’imperialismo è scomparso ormai dal Globo e con esso deve sparire la parola che lo identificava.
Quello che sta operando adesso in America Latina, in asia, in africa – in tutti le aree poco sviluppate – non è il vecchio imperialismo definito da Lenin come l’ultima fase – o la più avanzata – del capitalismo.
E’ il pentagonismo, prodotto del capitalismo ipersviluppato.
Il capitalismo possiede quasi tutte le caratteristiche dell’imperialismo, soprattutto le più distruttive e dolorose, ma è una forma più avanzata, che si relaziona con l’imperialismo nella misura in cui il capitalismo ipersviluppato di oggi si relaziona con il capitalismo industriale del XIX secolo.
Per dirlo in maniera più incisiva, il pentagonismo è simile all’imperialismo nella qualità dei suoi effetti, non nelle dimensioni, così come il cannone che si usò nella guerra franco-prussiana del 1870 somiglia alla bomba atomica lanciata su Hiroshima per [il fatto] che entrambi producono la morte, ma non lo stesso numeri di morti.
Tuttavia il pentagonismo si differenzia dall’imperialismo in quello che questi aveva di più caratteristico, che era la conquista militare del territorio coloniale e il suo conseguente sfruttamento economico.
Il pentagonismo non sfrutta le colonie: sfrutta il suo stesso popolo.
Questo è un fenomeno assolutamente nuovo, così nuovo come [è] lo stesso capitalismo ipersviluppato che diede vita al pentagonismo.
Per ottenere lo sfruttamento del suo stesso popolo il pentagonismo realizza la colonizzazione della metropoli; per colonizzarla deve usare lo stesso procedimento militare che si usava per conquistare una colonia e risulta che la guerra non si può rivolgere contro il proprio popolo, gli eserciti metropolitani sono scagliati a fare la guerra contro altri paesi.
Poiché questo era ciò che si faceva ai tempi andati dell’imperialismo – lanciare l’esercito metropolitano sopra un territorio straniero -, si continua a pensare che l’imperialismo sia ancora esistente.
Però non è così.
Ultima modifica di sandropascucci il 28 ago 2013, 18:06, modificato 3 volte in totale.
Motivazione: add..
http://www.primit.it/forum/phpBB3/viewtopic.php?p=42266#p42266
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA
Sisa Anrango
Messaggi: 477
Iscritto il: 8 nov 2009, 17:36
Località: Ecuador
condivido lo Statuto e il Manifesto: sì
zona operativa: Ecuador
azioni: manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, contatti con altre “entità” (associazioni, enti, strutture..)
http://www.primit.it/forum/phpBB3/viewtopic.php?p=42266#p42266
Messaggio 11 ago 2013, 19:44
LA PROPIEDAD “DEL PORTADOR” ES LA ÚNICA EVOLUCIÓN POSIBLE DE LA MONEDA.
[de sandropascucci, signoraggio.com 09.06.2011]
La moneda no es cosa o concepto natural. Es una creación del hombre como la gafas de sol, la chancla, las bombas atómicas y las pajas mentales. No se encuentran estas cosas en la naturaleza y cuando ha sentido de ello la necesidad el hombre ha sido capaz de crearlas. En el bien y en el mal. En la naturaleza (piensa a la abeja-polen o a Nemo y su casa-anémona) todos intercambian mercancías y servicios y nadie usa moneda, excepto el hombre. La Naturaleza la llama simbiosis, el hombre economía.
Nivel 1.
Teniendo bajo mano sólo cosas naturales el hombre intercambiaba sólo cosas naturales. ¿Bajo mano tuvo castores? Bien, el hombre empezó a intercambiar piel de castor. Podía hacerse un par de botas y usarlas o podía intercambiarla con un fusil. La piel de castor fue considerada mercancía y por tanto se habló de moneda-mercancía para conjugar la dualidad de la sustancia bajo mano. Como la sal. O se conservaba la comida o se lo daba al panadero por un trozo de pan. La moneda-mercancía migró, a través de la sal, las conchas y las ovejas, hasta el oro, que ofreció un valor añadido gracias a la paja mental “amarillo es bonito”, “oro es dios” y un más concreto “el oro no se oxida” y el aún hoy innegable “una vaca cortada en la mitad son irremediablemente dos medias vacas muertas que en 12 horas están cubiertas ambas de moscas mientras que un kilo de oro cortado en la mitad son dos jugosos 500 gramos de oro bonito que parecen dios y que además no se oxida.”
Nivel 2.
El oro pues ahora es moneda-mercancía-especial. Pero la evolución continúa. Entidades no demócratas, llamadas Bancos Centrales (BC), han corrompido a los representantes del pueblo perezoso y han migrado el concepto de moneda desconectado del natural piel-sal-oro. Ahora la moneda es símbolo. El símbolo como este “€ o este “$”, aunque puesto sobre un pobre trozo de papel, de valor intrínseco nulo, da valor al papel mismo, gracias a la concomitancia de dos factores – ya dichos entre las rayas: (A) el curso forzoso (genialada de los políticos corruptos que les regalan así a los banqueros la FUERZA para hacer sólo usar su moneda) y (B) la ignorancia del pueblo perezoso, también llamado pueblo-buey o “la gente” (del famoso «¡Ay! ¡Si la gente entendiera toda esto!!»).
De valor nulo, por la aposición del símbolo, un cualquier trozo de papel se convierte en una cosa de valor Real. Se llama valor legal o valor nominal o valor de fachada. Y esto gracias principalmente al punto B.
Ahora, puesto que TÉCNICAMENTE los intercambios funcionan, quiere decir que TÉCNICAMENTE el nivel 2 alcanzado no está mal. Pero hoy las cosas no están bien para el pueblo. ¿Por qué?
La pregunta es: son los BC que dan valor a la moneda o es “la gente” a darle valor tomándola, por lo tanto ACEPTÁNDOLA, a cambio del propio producto/mercancía/servicio, quiero decir: ¿su Precioso Tiempo dicho vulgarmente “Vida”?
Si yo no aceptara un billete a cambio de mi manzana pero quisiera intercambiar mi manzana con tu pera.. ¿A Quién le afectaría si no al BC, que no produce ni manzanas ni peras pero sí vacío papel-moneda? ¿Tú y yo podríamos tener en todo caso aquello de lo que tenemos ganas/necesidad y ser feliz, justo?
Entonces el IMPEDIMENTO a ser felices es el BC (que no dispone ni distingue manzanas de peras).
El trueque en cambio, hemos visto, es problemático, y la moneda no nació mal.. cómo concepto y sustancia. ¿Dónde es que se ha parado el mecanismo evolutivo?
La línea recta se ha perdido cuando a emitir la evolución del trueque o sea la Moneda, ha sido un BC en vez de quien utilizó el natural trueque, el hombre, y es decir el que estuvo conduciendo de hecho la evolución monetaria hasta aquel momento (1694 aproximadamente – nacimiento del Banco de Inglaterra). Por lo tanto el enemigo es el BC. De nuevo. El Banco Central es anti-hombre. Hace falta otra evolución.
Nivel 3.
La moneda no está atada al oro sino al hombre. No es emitida por un Ente Privatista sino más bien por la Colectividad, llamada Estado. Obviamente del Estado tienen que ser PURGADOS todos esos políticos que tienen uniones con los banqueros. El concepto de moneda-símbolo queda bien. Se ahorran las medias vacas muertas y no habrá más guerras para agarrar el oro.
En cambio la moneda actual es moneda-deuda, ya que emitida por quién no ha producido nada de valor pero se comporta como fuera propietario o poseedor de un contra-valor (en realidad puramente nominal porque no ha sustentado gastos sino sólo tipográficas).
Los BC no tienen oro (no en cantidad adecuada [1]) ni castores en sus cofres. Sólo aire frito. Qué prueben a comer eso en lugar de nuestras manzanas y peras (y vacas, para quién no es vegano).
Nivel 4.
La moneda no existe. Somos todos hermanos y hermanas y nos queremos y nos intercambiamos regalos. Yo no creo en el nivel 4 y EN TODO CASO primeramente deberíamos pasar por el nivel 3. ¿Ahora o me ayudas o esperas sentado que me maten o que yo me canse de luchar también por ti o esperas (todavía?) qué yo migre por todo el mundo, solo, a tu querido nivel 4.
Porque lo sé que es el nivel que te gusta, porque eres un bueno.. uno que me quiere y que quiere a todo en el Mundo etcétera. ¡en cambio, extrañamente, no haces una mierda para ayudar a este Mundo!! ¿No funciona algo, no? ¿Quizás sólo eres un egoísta y quizás te mereces el nivel 2?
Conocida técnica: el carácter discursivo y fabulador del texto no tiene que eximir al Lector del estudio de otras dos hojas A4 como este referentes a la diferencia entre la “Moneda Legal” (billete del Banco Central) y la “Promesa de Pago” (moneda electrónica de los bancos comerciales. Se encuentran sobre el sitio).
(sandropascucci)
[1] noticia de estos días: parece que el FED, BC “de” los EE.UU., no tenga tampoco un gramo de oro pero sólo papel que certificas la posesión de ello, en cuánto el oro VERDADERO, FÍSICO, tangible está en manos del Ministerio de Hacienda y Tesoro americano. ¡Si así fuera el Estado imprimiría Títulos de deuda para garantizar un billete, (imprimido por el FED), y basada, en la mentalidad de “la gente”, sobre oro que el Estado mismo tendría en sus caveax!! Y además pagaría los INTERESES. Es una locura. Una locura ya causada por el mencionado punto B.
http://www.primit.it/forum/phpBB3/viewtopic.php?p=42266#p42266
Fuente: http://www.signoraggio.com/signoraggio_
sandropascucci
Messaggi: 12213
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto: sì
zona operativa: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione “cose”, scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre “entità” (associazioni, enti, strutture..)..
Messaggio 23 nov 2013, 22:36
http://www.primit.it/forum/phpBB3/viewtopic.php?p=42266#p42266
Crisi globale: dove sono finiti i soldi?
di Alejandro Nadal
A CURA DEL SERVIZIO TRADUZIONI PRIMIT.IT (ogni copia è permessa con un link all’originale: http://goo.gl/qRHlxE
L’economia mondiale sta attraversando quella che risulterà essere la peggiore crisi nella storia del capitalismo. Le risposte di politica macroeconomica per affrontare questa crisi sono sbagliate e tutto ciò che si otterrà sarà l’intensificarsi del collasso e il dolore di milioni di persone.
In termini di politica fiscale, l’idea che l’austerità permetterà di risanare le finanze, risolvere il problema del debito e attivare la crescita è priva di significato. Questo contribuisce (piuttosto) solo a punire una intera popolazione. Ma per quanto riguarda il lato monetario? Abbiamo parlato molto del ruolo della Banca Centrale Europea (BCE), in particolare sulla possibilità di un intervento diretto nei mercati del debito sovrano. Ma tale argomento nasconde una questione fondamentale: dove sono finiti i soldi che contribuirono alla gestazione della crisi? Questa è una domanda che è necessario affrontare.
In Europa, la favola popolare è che per anni i popoli virtuosi del nord hanno lavorato e risparmiato. Nel frattempo, i popoli del sud hanno vissuto oltre le proprie possibilità. La gente del nord stava prestando i propri risparmi alla gente del sud. Ed ora che queste persone non possono pagare i loro debiti, è arrivato per loro il tempo dell’austerità e non vogliono accettarlo.
In teoria macroeconomica convenzionale, c’è una storia simile. In una economia ci sono soggetti che risparmiano e ci sono soggetti che richiedono un prestito, ad esempio, per investire in una nuova società. Questi diversi operatori economici si incontrano in un mercato di fondi mutuabili (o fondi prestabili). Le banche sono istituzioni che agiscono come intermediari in questo mercato, ricevendo depositi di questi fondi e offrendoli in prestiti attraverso le loro operazioni di credito. In questa teoria il tasso di interesse è il prezzo che permette di equilibrare la domanda e l’offerta dei fondi mutuabili (“prestables”).
Questa visione delle cose è accettata dalla maggior parte delle persone (e degli economisti). MA E’ PROFONDAMENTE ERRATA. La realtà è che le banche commerciali private eseguono un’operazione di creazione di moneta che non ha nulla a che fare con la nozione di depositi di fondi che sono stati precedentemente risparmiati e sono ora prestati (“lendable”).
Oggi le banche prestano quando c’è una domanda di credito che offre sufficienti garanzie per recuperare capitale e ottenere profitti. Quando si effettua un prestito, le banche aprono un conto bancario per il nuovo debitore, come sarebbe se avesse fatto un deposito [“un versamento” – ndT]. In breve, i prestiti non richiedono un deposito precedente [inteso di nuovo come “un versamento” ma stavolta possiamo generalizzare anche come “non richiedono un conto corrente/deposito bancario” – ndT]. Come dice una formula dei teorici post-keynesiani: «i prestiti creano depositi».
Si noti che nella teoria dei fondi mutuabili, i fondi depositati in una banca sono la condizione necessaria perché la banca possa fare prestiti. La creazione di moneta da parte delle banche (quando concedono un prestito) non richiede depositi (o risparmi). Incredibilmente, le banche creano denaro dal nulla e l’importo che possono creare ex nihilo dipende dai requisiti di riserva di legge imposti dalla regolamentazione bancaria. Minori riserve legali (obbligatorie), più alta la leva finanziaria e maggiore creazione di moneta da parte delle banche. E ulteriore instabilità del sistema bancario.
Da questo punto di vista, è corretto dire che le banche NON sono intermediari tra risparmio e investimento. Sorge ipso facto una domanda: perché una funzione così importante come è la creazione di moneta sta in mani private? Questa domanda è cruciale. La maggior parte della popolazione di qualunque nazione probabilmente si opporrebbe ad abbandonare una funzione così importante nelle mani di aziende che perseguono il profitto privato.
Qual è il rapporto tra la funzione di creazione di moneta da parte delle banche e la crisi economica e finanziaria globale? La deregolamentazione bancaria (“bank deregulation”) aprì nuove porte affinché le banche entrassero in operazioni sempre più rischiose e speculative. La capacità di creazione di moneta e l’eliminazione di regole per operare in settori speculativi è una combinazione esplosiva. Negli Stati Uniti e in Europa, le operazioni di banca hanno contribuito ad aumentare artificialmente il prezzo di varie attività, soprattutto immobiliare. In seguito alla cartolarizzazione e altre forme di interdipendenze nel settore finanziario globale, il crollo negli Stati Uniti del mercato dei mutui spazzatura (“subprime”) ha innescato la crisi in Europa [“hipotecas chatarra” suona bene anche in italiano – ndT]. Furono presenti diversi meccanismi di trasmissione [della crisi], ma in tutti i casi la funzione di creazione di denaro da parte banche commerciali svolge un ruolo importante.
Mentre le radici del crollo si mantengono intoccabili, la crisi in Europa andò trasformandosi in un problema di debito sovrano di alcuni paesi ai quali ora si impongono piani di l’austerità fiscale che li affonderanno ulteriormente. E’ chiaro che il rifiuto di tale punizione è giustificato. Dal punto di vista politico, ciò che è urgente è ripristinare il controllo pubblico e democratico della funzione di creazione di moneta.
fonte: http://www.jornada.unam.mx/2012/02/15/opinion/033a1eco
A CURA DEL SERVIZIO TRADUZIONI PRIMIT.IT (ogni copia è permessa con un link all’originale: http://goo.gl/qRHlxE
Crisis global: ¿de dónde salió el dinero?
Alejandro Nadal
La economía mundial atraviesa por lo que será la peor crisis en la historia del capitalismo. Las respuestas de política macroeconómica para enfrentar esta crisis están equivocadas y lo único que van a lograr es la intensificación del colapso y el dolor de millones de personas.
Por el lado de la política fiscal, la idea de que la austeridad permitirá sanear las finanzas, resolver el problema de la deuda y activar el crecimiento no tiene sentido. Eso sólo contribuye a castigar a una población. Pero ¿qué hay por el lado monetario? Se ha hablado mucho sobre el papel del Banco Central Europeo, en particular sobre la posibilidad de intervenciones directas en los mercados de deuda soberana. Pero esa discusión oculta un tema medular: ¿de dónde salió el dinero que contribuyó a la gestación de la crisis? Ésta es una pregunta que es necesario discutir.
En Europa la narrativa vulgar es que durante años los pueblos virtuosos del norte europeo trabajaron y ahorraron. Mientras tanto, los pueblos del sur vivieron por encima de sus medios. Los pueblos del norte estuvieron prestando sus ahorros a los pueblos del sur. Y ahora que éstos no pueden pagar sus deudas, les ha llegado el momento de la austeridad y no quieren aceptarlo.
En la teoría macroeconómica convencional existe un relato similar. En una economía hay agentes que ahorran, y hay agentes que necesitan pedir prestado, por ejemplo para invertir en una nueva empresa. Estos distintos agentes se encuentran en un mercado de fondos prestables. Los bancos son instituciones que actúan de intermediarios en ese mercado, recibiendo los depósitos de esos fondos y ofreciéndolos en préstamo a través de sus operaciones de crédito. En esa teoría la tasa de interés es el precio que permite equilibrar la demanda y la oferta de fondos prestables.
Esa visión de las cosas es aceptada por la mayor parte de la gente (y de los economistas). Pero está profundamente equivocada. La realidad es que los bancos comerciales privados realizan una operación de creación monetaria que nada tiene que ver con la noción de los depósitos de fondos que han sido ahorrados con anterioridad y que ahora son prestables.
Hoy los bancos otorgan préstamos cuando hay una demanda de crédito que les ofrece suficientes garantías para recuperar principal y obtener ganancias. Al realizar un préstamo, los bancos abren una cuenta para el nuevo deudor, como sucedería si hubiera realizado un depósito. En síntesis, los préstamos no necesitan un depósito anterior. Como dice una fórmula de autores postkeynesianos, los préstamos crean los depósitos.
Nótese que en la teoría de los fondos prestables, los fondos depositados en un banco son la condición necesaria para que el banco pueda hacer préstamos. La creación monetaria por los bancos (cuando otorgan un crédito) no requiere de depósitos (ni de ahorros). Aunque parezca increíble, los bancos crean dinero de la nada y la cantidad que pueden crear ex nihilo depende de los requerimientos legales de reservas que les impone la regulación bancaria. Entre menos reservas legales, mayor apalancamiento y mayor creación monetaria por parte de los bancos. Y también mayor inestabilidad para el sistema bancario.
Desde esta perspectiva, es correcto afirmar que los bancos no son intermediarios entre ahorro e inversión. Surge ipso facto una pregunta: ¿por qué una función tan importante como es la creación monetaria está en manos privadas? Esa interrogante es crucial. La mayor parte de la población de cualquier país probablemente se opondría a dejar una función tan importante en manos de empresas que persiguen un lucro privado.
¿Cuál es la relación entre la función de creación monetaria de los bancos y la crisis económica y financiera global? La desregulación bancaria abrió nuevas puertas para que los bancos entraran en operaciones cada vez más arriesgadas y especulativas. La capacidad de creación monetaria y la eliminación de reglas para operar en sectores especulativas fue una combinación explosiva. En Estados Unidos y en Europa, las operaciones de los bancos contribuyeron a incrementar artificialmente el precio de distintos activos, en especial de los bienes raíces. Debido a la bursatilización y otras formas de interdependencias en el sector financiero mundial, el colapso del mercado de hipotecas chatarra en Estados Unidos desencadenó la crisis en Europa. Se presentaron diversos mecanismos de transmisión, pero en todos ellos la función de creación monetaria por parte de los bancos comerciales desempeña un papel importante.
Mientras las raíces del colapso se mantienen intocables, en Europa la crisis se fue transformando en un problema de deuda soberana de varios países a los que ahora se imponen planes de austeridad fiscal que los hundirán todavía más. Es claro que el rechazo a ese castigo es justificado. Desde una perspectiva de política, lo que urge es recuperar el control público y democrático de la función de creación monetaria.
Ultima modifica di sandropascucci il 26 nov 2013, 14:21, modificato 7 volte in totale.
http://www.primit.it/forum/phpBB3/viewtopic.php?p=42266#p42266
sandropascucci : primit.it signoraggio.com
INTERNET AIUTA A RIVOLUZIONARE IL MONDO COME
TRATTENERE IL RESPIRO AIUTA A PESARE MENO SULLA BILANCIA
sandropascucci
Messaggi: 12213
Iscritto il: 5 ago 2009, 17:22
condivido lo Statuto e il Manifesto: sì
zona operativa: Roma-Lazio-Italia
azioni: articoli, manovalanza di piazza, pagamento quota, volantinaggio in proprio, oratore FdEV, costruzione “cose”, scrittura articoli, interventi sul WEB, documentazione burocratica, contatti con altre “entità” (associazioni, enti, strutture..)..
Messaggio 20 dic 2013, 11:57
http://www.primit.it/forum/phpBB3/viewtopic.php?p=42266#p42266
Macroeconomia e teoria monetaria
di Alejandro Nadal
A CURA DEL SERVIZIO TRADUZIONI PRIMIT.IT ( ogni copia è permessa con un link all’originale: http://goo.gl/05vaDa )
Abbiamo ricevuto molte richieste di spiegazioni più dettagliate in materia di operazioni bancarie. Questa manifestazione di interesse è positiva: un progetto politico di opposizione al neoliberismo non è in grado di offrire alternative senza una conoscenza approfondita del funzionamento di una economia monetaria nel capitalismo contemporaneo.
La teoria economica convenzionale sostiene che le banche svolgono una semplice funzione di intermediazione. Ricevere i depositi dei risparmiatori e pagare loro un tasso di interesse. Fornire tali risorse agli operatori economici che vogliono investire in una impresa produttiva o anticipare una scelta di spesa. I guadagni delle banche provengono dai differenziali dei tassi di interesse. Secondo questo racconto, per impedire abusi le autorità monetarie impongono requisiti alle banche, come il mantenimento di riserve prudenziali e indici di capitalizzazione elevati.
Secondo gli standard di macroeconomia la banca centrale emette banconote e monete metalliche: è la base monetaria o “moneta ad alto potenziale” [moneta di banca centrale o moneta legale o high powered money – ndT]. Come si spiega, allora, che la base monetaria sia una percentuale molto piccola (di solito non più del 7%), della massa monetaria totale? Si dice che la massa monetaria totale è un multiplo della base monetaria perché le banche prestano una parte dei depositi ricevuti, mantenendo una frazione degli stessi come riserva [la “riserva frazionaria” – ndT]. E normalmente i prestiti concessi da una banca sono depositati in altre banche che seguitano, a loro volta, a realizzare nuovi prestiti mantenendo una quota di depositi in riserva. In questa serie di operazioni agisce un moltiplicatore della somma inizialmente versata (in termini tecnici, il moltiplicatore monetario è il reciproco del rapporto tra base monetaria e l’offerta di moneta totale). Per questo la base monetaria è una parte molto piccola della massa monetaria totale.
Tutto questo è una favola che ha poco a che fare con la realtà. Fortunatamente oggi abbiamo una chiara radiografia di ciò che realmente accade nel sistema bancario.
La prima cosa da considerare è che le banche non hanno bisogno di depositi per fare prestiti. La causalità è invertita: quando la banca concede un credito, fornisce un saldo positivo nel conto del mutuatario, come se questi avesse fatto un deposito pari all’importo del credito stesso. Così gli autori post-keynesiani dimostrano che “i prestiti creano i depositi”.
http://www.primit.it/forum/phpBB3/viewtopic.php?p=42266#p42266
Al diffondersi del sistema bancario, i titoli emessi da banche commerciali private hanno ottenuto il riconoscimento come mezzo di pagamento. Oggi la maggior parte delle transazioni in un’economia capitalistica si effettua tramite assegni e saldi elettronici nei conti delle banche private. Quindi, prelievi e depositi sono un flusso costante di transazioni interbancarie e, per ciò, la posizione di liquidità di una banca non dipende dai risparmi ricevuti nella sua attività di raccolta bancaria. I prelievi da parte dei suoi clienti sono compensati con i pagamenti dei clienti di altre banche. Le operazioni delle banche non sono vincolate dai depositi.
Per dirla in altro modo, un prestito inizia la sua vita presentandosi come un deposito agli occhi del mutuatario. Dire che le banche offrono prestiti è come dire che le banche offrono depositi. E quando “le garanzie” che “coprono” tali depositi sono accettate in tutte le transazioni monetarie, le banche stanno effettivamente creando denaro.
Perché il denaro così creato non cresce all’infinito? Perché il denaro creato da una banca al concedere del credito si estingue quando tale credito [il prestito – ndT] viene pagato. Così funziona il circuito monetario. Il denaro che le banche creano è una promessa di pagamento accettata come moneta per tutti i tipi di transazioni. Ma coloro che ricevono credito sono obbligati a rimborsarlo e quindi devono operare nell’economia non bancaria (nel settore reale) per raccogliere i mezzi di pagamento necessari (in contanti o in titoli bancari accettabili dalla banca che ha emesso il credito).
Qual è il ruolo della banca centrale? La priorità della banca centrale è quella di mantenere la liquidità nel sistema bancario e mantenere la stabilità finanziaria. Per questo si adatta alla domanda di riserve che le rivolge il sistema bancario. Così, le variazioni della base monetaria non sono ciò che determina l’offerta di moneta. Al contrario, le variazioni dell’offerta di moneta impongono cambiamenti nella base monetaria. Le banche centrali non controllano l’offerta di moneta.
Ciò significa che le variazioni dell’offerta di moneta non sono determinati in maniera esogena dalle operazioni di banca centrale (attraverso le sue operazioni di mercato aperto). Non importa quanto ristrette siano le norme in materia di riserve, le banche private, quando incontrano un progetto redditizio e con garanzie adeguate, concederanno sempre tutti i prestiti che l’economia richiede. Poi chiederanno le riserve alle banche centrali e questo organismo non potrà negargliele.
Da questa analisi, le cui origini si trovano nel lavoro di Keynes e molti altri economisti, si traggono gravi implicazioni politiche.
fonte: http://www.jornada.unam.mx/2013/05/29/opinion/029a1eco
A CURA DEL SERVIZIO TRADUZIONI PRIMIT.IT (ogni copia è permessa con un link all’originale: http://goo.gl/05vaDa
Macroeconomía y teoría monetaria
Alejandro Nadal
Hemos recibido muchas solicitudes de explicaciones más detalladas sobre el tema de las operaciones de los bancos. Esta expresión de interés es buena: un pensamiento político de oposición al neoliberalismo no podrá ofrecer alternativas sin una comprensión cabal del funcionamiento de una economía monetaria en el capitalismo contemporáneo.
La teoría económica convencional sostiene que los bancos desempeñan una simple función de intermediación. Reciben depósitos de los ahorradores y les pagan una tasa de interés. Prestan esos mismos recursos a los agentes que quieren invertir en una empresa productiva o adelantar una decisión de consumo. Del diferencial de tasas de interés provienen las ganancias de los bancos. Según esta narrativa, para evitar abusos las autoridades monetarias imponen requisitos a los bancos, como el mantenimiento de reservas prudenciales e índices de capitalización elevados.
Según la macroeconomía estándar el banco central emite billetes y monedas: es la base monetaria o ‘dinero de alto poder’. ¿Cómo se explica que la base monetaria sea un porcentaje muy pequeño (normalmente no mayor a 7 por ciento) de la oferta monetaria total? Se dice que la oferta monetaria total es un múltiplo de la base monetaria porque los bancos prestan una parte de los depósitos recibidos, guardando como reserva una parte de los depósitos. Y normalmente los préstamos otorgados por un banco son depositados en otros bancos que, a su vez, proceden a realizar nuevos préstamos manteniendo una parte de los depósitos en reserva. En esta serie de operaciones actúa un multiplicador de la suma inicialmente depositada (en términos técnicos, el multiplicador monetario es el inverso de la razón entre la base monetaria y la oferta monetaria total). Por eso la base monetaria es una muy pequeña parte de la oferta monetaria total.
Todo lo anterior es un cuento de hadas que poco tiene que ver con la realidad. Afortunadamente hoy contamos con una radiografía nítida de lo que realmente acontece en el sistema bancario.
Lo primero que hay que tomar en cuenta es que los bancos no necesitan depósitos para realizar préstamos. La causalidad está invertida: cuando el banco otorga un crédito, establece un saldo positivo en la cuenta del prestatario tal y como si éste hubiese realizado un depósito por el monto del crédito. Por eso los autores post-Keynesianos señalan que los préstamos hacen los depósitos.
Al crecer el sistema bancario, los títulos emitidos por los bancos comerciales privados ganaron aceptación como medios de pago. Hoy la mayor parte de las transacciones en una economía capitalista se realiza a través de cheques y saldos electrónicos en las cuentas de los bancos privados. Así, los retiros y depósitos constituyen un flujo constante de operaciones interbancarias y por ello, la posición de liquidez de un banco no depende de los ahorros recibidos en su actividad de captación bancaria. Los retiros de sus clientes son compensados con pagos de los clientes de otros bancos. Las operaciones de los bancos no están constreñidas por los depósitos.
Para decirlo de otro modo, un préstamo comienza su vida presentándose como un depósito a los ojos del prestatario. Decir que los bancos ofrecen préstamos es sinónimo de decir que los bancos ofrecen depósitos. Y cuando los documentos que respaldan esos depósitos son aceptados en todas las transacciones monetarias, los bancos están efectivamente creando dinero.
¿Por qué no crece el dinero así creado hasta el infinito? Porque el dinero creado por un banco al otorgar un crédito se extingue cuando el crédito es pagado. Así funciona el circuito monetario. El dinero que crean los bancos es una promesa de pago aceptada como dinero para todo tipo de transacciones. Pero los que reciben un crédito están obligados a repagar y por ello deben operar en la economía no bancaria (el sector real) para reunir los medios de pago necesarios (dinero base o títulos bancarios aceptables por el banco que le otorgó el crédito).
¿Cuál es el papel del banco central? El banco central tiene como prioridad mantener la liquidez del sistema bancario y guardar la estabilidad financiera. Por eso se adapta a la demanda de reservas que le hace el sistema bancario. Así, las variaciones en la base monetaria no son lo que determina la oferta monetaria. Al contrario, las variaciones en la oferta monetaria imponen cambios en la base monetaria. Los bancos centrales no controlan la oferta monetaria.
Esto quiere decir que los cambios en la oferta monetaria no están determinados de manera exógena por las operaciones del banco central (a través de sus operaciones de mercado abierto). No importa que tan estrictas sean las reglas sobre reservas, los bancos privados otorgarán todos los préstamos que necesite la economía siempre y cuando encuentren un proyecto rentable con garantías adecuadas. Después pedirán reservas al banco central y éste organismo no podrá negárselas.
De este análisis cuyos orígenes se encuentran en la obra de Keynes y muchos otros economistas se desprenden serias implicaciones políticas.
=======================
Siamo una associazione, ovviamente no-profit, denominata P.RI.M.IT. Programma per la Riforma Monetaria Italiana. Non abbiamo alle spalle schieramenti politici, né gruppi di Potere Economico. Siamo solo noi [stessi]. D’altronde.. chi tutelerebbe mai i nostri interessi se non noi stessi? I politici? AH! AH! AH! beppE grill0 o travaglio? ih! ih! ih! dipietro? uh! uh! uh! dai.. per favore! fai il serio.. http://www.primit.it/
 Cosa vogliamo
Vogliamo cambiare il mondo, come già detto. Una cosuccia, no? E vogliamo farlo attraverso vari passaggi, alcuni già identificati e altri, lo diciamo chiaramente, ancora no. Iniziamo col denunciare lo stato di OPPRESSIONE monetario, economico, sociale e psicologico che vige nell’attuale sistema monetario italiano [e internazionale]. Vogliamo diffondere tale denuncia, tramite i mezzi e le iniziative [pacifiche] che riterremo di volta in volta più opportune. Vogliamo creare una alternativa concreta alla realtà che i banchieri usurai ci hanno imposto per secoli, depredandoci della nostra SOVRANITA’ MONETARIA.
4. Come ottenerlo
Con la tua collaborazione. In soldoni: faremo SCUOLA, faremo INFORMAZIONE, faremo FORMAZIONE. Allargheremo la base di quei cittadini già consapevoli de “lo male dello monno”. Parteciperemo a convegni, fiere, mostre e manifestazione con pochi ma determinati punti, elencati nello “Statuto”. Abbiamo una veste ufficiale, una sede legale e presto avremo un posto dove studiare e far studiare, fare consulenze [didattiche] e aprire gli occhi a chi ancora dorme della grossa, conciliato dalla ninnanannaninnahoo politico-televisiva.
chi impedisce una soluzione stabile, a TUTTE le tensioni, di tutta la Regione, è la ARABIA SAUDITA! . e questo si trasforma in un delirio criminale per tutto il mondo. PERCHé, SAPPIAMO TUTTI, tranne Onu, CHE, LA SHARIAH E 1000 VOLTE PEGGIO DEL NAZISMO, E POI, TUTTO QUESTO, TERRORISMO, sgozzamenti, sono INDISPENSABILi, PER proteggere e TENERE IN PIEDI, UNA RELIGIONE DI MERDA, CHE, SI REGGE SULLA MERDA: DI UN CRIMINALE LUSSURIOSO BUGIARDO ESOTErICO porco pedofilo poligamo, guidato da UN DEMONE, DI SPIRITO GUIDA, il suo nome? è MAOMETTO!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/16/gerusalemme-est-nuovi-incidenti-feriti_764a7e2b-15b6-4ed3-8e9c-1eaa76b06d5d.html
Resta elevata la tensione a Gerusalemme est dove anche ieri si sono avuti incidenti fra dimostranti palestinesi e reparti della polizia israeliana. Gli scontri più gravi, precisa il sito Ynet, si sono verificati nel rione di Abu Tor, dove un giovane palestinese è rimasto ferito in modo grave. Due altre persone hanno necessitato cure mediche.
 Oggi nella ferrovia leggera di Gerusalemme guardiani hanno fermato una donna palestinese trovata in possesso di un lungo coltello
===============================
questo ISLAM SHARIAH, per me, lui è arrivato al suo ultimo appello! ] [ Petizione a: ambasciatore americano in Pakistan
 Ultimo appello per Asia Bibi, Freedom for Asia [ITL sub]
0500.000, 246.771, 246.771 persone hanno firmato. Aiutaci a raggiungere l’obiettivo 500.000 firme.
By Matteo Cattaneo Como, Italia 10/23/2014
Dopo cinque rinvii questo giovedì, 16 ottobre, ha avuto luogo il processo ad Asia Bibi presso la Corte di Appello di Lahore (Pakistan). Come riportato dagli avvocati di Asia Bibi, al momento delle arringhe della difesa e dell’accusa diversi sacerdoti islamici si sono presentati in aula.
Può un tribunale di un paese islamico giudicare con indipendenza, neutralità e obiettività alla presenza intimidatoria di 20 mullah? E’ possibile l’indipendenza giudiziaria in un paese che non fa distinzione tra diritto civile e diritto religioso quando i ‘”guardiani della fede” supervisionano un processo?
 Nel caso di Asia Bibi sono state violate tutte le garanzie. Non ha avuto il diritto a un giusta sentenza, dato che il potere religioso ha “supervisionato” il processo. Non ha nemmeno avuto la possibilità di difendere la propria innocenza davanti ad accuse false. E poi, in terzo luogo, la mera esistenza della legge sulla blasfemia in Pakistan presuppone una grave violazione del diritto fondamentale alla libertà religiosa. La famiglia di Asia Bibi ha detto che farà appello alla Corte Suprema, la più alta istanza giudiziaria. Ma visto quello che è successo nella Corte d’Appello non si può essere ottimisti. E’ arrivata l’ora della diplomazia. E gli Stati Uniti d’America hanno molto da dire. I missionari e le ONG che lavorano in Pakistan sanno che il governo non farebbe mai nulla che possa disturbare gli Stati Uniti. Per questo motivo la cosa più utile da fare in questo momento è scrivere all’ambasciata e chiedere loro di mobilitarsi, di scatenare tutta la strategia diplomatica per liberare Asia Bibi.
Firmando questa petizione, invierai una e-mail all’ambasciatore americano in Pakistan, Richard Olson. E’ la nostra ultima speranza.
__________________________
Guarda il trailer del documentario “Libertà per Asia Bibi”
http://www.youtube.com/watch?v=Hdeuv3WSnBQ&feature=youtu.be
Regia di Maciej Grabysa e Michał Król
Prodotto da: Hazteoir.Org, CitizenGO, Salesian Missionary Voluntery Service Youth for the World, RAFAEL Publishing House
Ignacio Arsuaga, presidente di CitizenGO, lo scorso maggio è stato in visita presso il villaggio di Asia Bibi (video) e dalla famiglia (video).
Per saperne di più: Perché sono tutti contro Asia Bibi? http://www.aleteia.org/it/dal-mondo/articolo/perche-sono-tutti-contro-asia-bibi-5271303732854784?utm_campaign=NL_It&utm_source=daily_newsletter&utm_medium=mail&utm_content=NL_It-22/10/2014
OBAMA è USCITO DAL BUCO DEL CULO GENDER DI SATANA: e lui puzza, e puzza troppo! MA, CAZZO, NON C’è proprio, QUALCOSA di giusto, che, lui possa dire, in modo corretto, qualche volta: neanche per sbaglio? Visto che, tutti i Siriani del mondo hanno votato per Assad.. anche quelli, che, sono in Europa hanno votato per Assad! E QUESTO DEVE ESSERE DETTO, AI SATANISTI MASSONI NON IMPORTA NULLA, SE, I POPOLI VOTANO NEL DONBASS, ECC.. [[ Obama, sbagliato allearsi con Assad, Capo Casa Bianca, il presidente siriano non è legittimo.]]
CHE, POI ASSAD PER COLPA DELLA SHARIAH, LUI MERITA DI MORIRE è VERO! MA, PER LA STESSA SHArIAH, POI, TUTTI GLI ALTRI, IN TUTTA LA LEGA ARABA; MERITANO TUTTI DI MORIRE 1000 VOLTE, PIù DI LUI! .. e che, quello, che, io dico, è vero.: è dimostrato dal fatto che, tutti i soldi dei contribuenti americani sono finiti: ad Al-Nursa, e da questo sono finiti: ad ISIS shariah, che ha inglobato in se tutta la galassia jihadista del mondo, che, ora hanno armi chimiche, materiale nucleare, missili anticarro e antiaereo, ecc.. E NESSUNO PUò CREDEre, CHE, GLI AMERICANI FARISEI SIANO COSì STUPIDI… SE, POI, DOVRANNO STERMINARE TUTTA LA LEGA ARABA.. PERCHé, SE, IL FMI SPA, NON OTTIENE, almeno, 2 MILIARDI DI MORTI, AL PIù PRESTO? il Fmi CROLLERà!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/16/obama-sbagliato-allearsi-con-assad_92e0ce00-214e-486a-840b-8b3827391323.html
tutta la LEGA ARABA shariah, può essere bruciata, soltanto, con il fuoco dell’inferno! Perché sono tutti contro Asia Bibi?
Come è possibile condannare a morte per blasfemia una donna se non esiste neanche una prova?
Corrado Paolucci (278) First one is free… so are the rest. Daily.
By submitting above you agree the Aleteia privacy policy
Like Aleteia, Il racconto del marito di Asia Bibi, Ashiq Masih, è emblematico. Ashiq, come racconta Tempi.it (20 ottobre), era presente in aula quando il giudice di appello ha confermato la condanna a morte per la cristiana accusata ingiustamente di blasfemia. A colloquio con la ong British Pakistani Christians, l’uomo rivela i dettagli della drammatica vicenda: «c’era anche un gran numero di imam e leader islamici che gridavano in continuazione: “Blasfemi!” e “Uccidetela!”».
Giudici sotto pressione
Una testimonianza che mostra quanto i giudici fossero sotto pressione degli estremisti islamici, che più volte hanno minacciato di morte e perfino ucciso fuori dal tribunale avvocati, imputati e giudici. «Questo processo di appello era un raggio di speranza ma il rigetto dell’appello ha distrutto la mia fiducia nel sistema legale pakistano». Ashiq ha poi aggiunto: «Non ho detto ai miei figli della sentenza della corte. Come potevo? Sono troppo spaventato della loro possibile reazione. Già adesso sono tutti molto depressi: ci aspettavamo infatti che a breve sarebbe tornata a casa».
Ora c’è ancora una possibilità per Asia Bibi ed è la Corte suprema: «I miei legali sono estremamente fiduciosi che la Corte suprema annullerà questa sentenza» conclude il marito.
E si spera che la Corte possa farlo “prendendo in considerazione tutti gli aspetti del caso”. Lo scrive in un appello la Commissione per i diritti dell’uomo del Pakistan (Hrcp), autorevole ong che ha avuto i suoi martiri nella battaglia ingaggiata contro la legge anti-blasfemia, utilizzata spesso contro i cristini, come nel caso di Asia Bibi. In un comunicato la Commissione sostiene che “il risultato dell’appello di Asia Bibi all’Alta Corte ha deluso molti ed ora tutti gli occhi sono puntati sulla Corte Suprema”. “Il Pakistan – si dice ancora – è in una situazione difficile perché la legge sulla blasfemia, ed il modo in cui viene applicata, non sono stati sottoposti ancora ad una necessaria revisione. (Avvenire, 21 ottobre)
Ma come è possibile condannare a morte per blasfemia una donna, se non c’è neanche una prova?
Su questo punto è intervenuto Haroon Barkat Masih, direttore della “Masihi Foundation”, impegnata in Pakistan per il miglioramento della vita dei cristiani e anche nella difesa di cristiani ingiustamente accusati di blasfemia: “Ci sono troppi interessi in gioco dietro al caso di Asia Bibi. Troppi poteri forti e troppe pressioni che, alla fine, coprono e finiscono per calpestare la verità dei fatti”, ha detto in un colloquio con l’Agenzia Fides. “La corruzione e il desiderio di sfruttare il caso per fini economici è un altro aspetto presente” aggiunge Haroon Barkat. Il direttore ricorda infine che alla Corte Suprema la sentenza di condanna può essere ribaltata e che, anche in caso di condanna, il Presidente del Pakistan avrebbe sempre potere di concedere la grazia.
LEGGI ANCHE ASIA BIBI, IL PUNTO SU UNA VICENDA ANCORA TERRIBILMENTE IRRISOLTA
=================================
https://www.facebook.com/profile.php?id=100005581037631 Italo Galiziano i tuoi amici polli, ti amano! Olanda: trovato il virus dell’influenza aviaria ad alta patogenicità.
I medici olandesi hanno identificato l’influenza aviaria ad alta patogenicità in un allevamento di pollame nella parte centrale del Paese. Questo è quanto riportato da RIA Novosti.
Questo tipo di virus è letale per gli uccelli e, presumibilmente, può essere trasmesso dagli uccelli agli esseri umani. I lavoratori agricoli dell’azienda dove è stato trovato il virus sono stati messi in quarantena. Inoltre, le autorità olandesi hanno imposto un divieto temporaneo di fornitura di prodotti avicoli in tutto il Paese.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_17/Olanda-trovato-il-virus-dellinfluenza-aviaria-ad-alta-patogenicita-2319/
I NAZI BILDENBERG BOMBAROLI MERKEL MOGHERINI: COMMERCIATI DI ORGANI UMANI, E SEMINATORI DI MINE PER BAMBINI, TUTTI I POGROM CONTRO, IL POPOLO SOVRANO REPUBBLICANO PLEBISCITARIO DEL DONBASS? HANNO PULITO SEMPRE, I LORO ESCREMENTI, CON GLI ACCORDI DI MINSK,
è VERO, ANCHE, IL CAPITALISMO USUROCRATICO DEBITORIO, DELLA FINANZA MASSONICA MERKEL, MOGHERINI TROIKA MESS, CHE, SOPPIANTA ECONOMIA E POLITICA: è SOLTANTO, I PARADISO DEI RICCHI! IL SISTEMA MASSONICO: I SATANISTI BUSH 322 KERRY: E I LORO SAUDITI SALAFITI OTTOMANI, SONO ANDATI TROPPO OLTRE: NELLA VIOLAZIONE DI OGNI MORALITà, INFATTI, HANNO RESO IMPOSSIBILE LA SOPRAVVIVENZA DEL GENERE UMANO SU QUESTO PIANETA!
Donetsk chiede all’OSCE di prestare attenzione alle azioni di Kiev.
Le autorità della Repubblica Popolare di Donetsk hanno chiesto che l’OSCE presti molta attenzione alle azioni di Kiev, in quanto le autorità ucraine sono lontane in ogni modo da una soluzione pacifica del conflitto.
Lo ha dichiarato Dennis Pushilin, vice Presidente del Parlamento dell’autoproclamatasi Repubblica. Sabato il Presidente ucraino Poroshenko ha ordinato di evacuare dalla zona delle operazioni speciali nel Donbass tutti gli uffici governativi e le corti, portare via i prigionieri e bloccare il servizio dei conti bancari. Tuttavia, egli ha chiesto di comunicare al Consiglio d’Europa sulle violazioni dei diritti umani da parte dell’Ucraina nel settore delle operazioni speciali e i loro motivi. http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_17/Donetsk-chiede-allOSCE-di-prestare-attenzione-alle-azioni-di-Kiev-4438/
https://www.facebook.com/profile.php?id=100005581037631 https://www.facebook.com/stefano.piccini.73 IO NON CREDO CHE, IL TUO ODIO, SIA LA CONDIZIONE MIGLIORE PER LA LUCIDITà, DI TUTTE LE TUE BUGIE! IL BUGIARDO PERDE CREDIBILITà, ANCHE, SULLE COSE VERE, CHE POTEBBE DIRE.. ECCO PERCHé, TUTTI VOI CONTRO DI ME, NON VALETE UNA MAZZA.. PERCHé, VOI FATE CALUNNIE, ED IO DICO ARGOMENTI SENSATI ED OGGETTIVAMENTE COMPROVATI!
Merkel chiede un dialogo con la Russia. In relazione alla crisi in Ucraina e al deterioramento dei rapporti tra l’Occidente e la Federazione Russa è necessario utilizzare qualsiasi possibilità di dialogo con Mosca.
Lo ha dichiarato il Cancelliere tedesco Angela Merkel al vertice del G20. Sabato, nella città australiana di Brisbane, la Merkel ha avuto un incontro con il Presidente russo Vladimir Putin e il Presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker. “I negoziati sono stati confidenziali” ha sottolineato.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_17/Merkel-chiede-un-dialogo-con-la-Russia-0248/
La NATO è preoccupata per i voli dell’Aviazione russa.
Aerei da guerra russi minacciano presumibilmente la sicurezza dell’aviazione civile, durante il pattugliamento dello spazio aereo internazionale. Questa opinione è stata espressa dal Segretario Generale della NATO Jens Stoltenberg.
Secondo lui, molti piloti russi non includono i loro trasmettitori e non dichiarano il loro piano di volo e non sono in contatto con il controllo del traffico aereo civile, minacciando così collisioni nel cielo. Il Segretario Generale della NATO ha anche detto che quest’anno si sono intensificati i voli di aerei militari russi nei pressi della spazio aereo della NATO.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_17/La-NATO-e-preoccupata-per-i-voli-dell-Aviazione-russa-7147/
è VERO ANCHE IL CAPITALISMO USUROCRATICO DEBITORIO, DELLA FINANZA MERKLE MOGHERINI TROIKA MESS, CHE, SOPPIANTA ECONOMIA E POLITICA: è SOLTANTO I PARADISO DEI RICCHI! Circa il 54% dei cechi e il 70% degli slovacchi sono delusi dai risultati degli ultimi 25 anni dopo la caduta del regime socialista in Cecoslovacchia.
Lo ha comunicato in una nota l’agenzia Median, che ha condotto un sondaggio su indicazione dei comitati delle emittenti televisive e radiofoniche della Repubblica Ceca e della Slovacchia, Paesi che sono emersi dopo il crollo dello stato congiunto. Le persone provano frustrazione, in particolare per il senso di insicurezza sociale, l’aumento dei livelli di disoccupazione e la povertà, nonché per la qualità della democrazia e della politica nella Repubblica Ceca e in Slovacchia.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_17/La-maggior-parte-dei-cechi-e-degli-slovacchi-e-delusa-dagli-anni-post-socialisti-4230/
MA, SE è UNA ATTIVISTA DEI DIRITTI UMANI? ERDOGAN IL TALEBANO OTTOMANO, LA FARà UCCIDERE! KABUL, 17 NOV – Una donna è stata eletta per la prima volta in Afghanistan presidente di un consiglio provinciale, quello di Bamyan. Si tratta di Tabiba Khawary, una ex attivista sociale che in una votazione locale ha ottenuto i voti di cinque dei nove membri del Consiglio. Deputata indipendente, Khawary, 31 anni, ha dichiarato che “è ora di credere nelle capacità delle donne afghane”. Bamyan è all’avanguardia in Afghanistan nell’emancipazione femminile, e ha avuto anche la prima donna governatore. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/11/17/afghanistan-prima-donna-capo-provincia_619e31d1-64c6-4fc2-85b9-12076fce5941.html
LE Farc. IN COLOMBIA, SONO I SUOI SERVIZI SEGRETI, PIù SEGRETI! COSI, è ANCHE, COME CON: LA GALASSIA JIHADISTA SHARIAH SONO, SEMPRE I SERVIZI SEGRETI PIù SEGRETI, DELLA LEGA ARABA SHARIAH, IN QUESTO MODO, SE QUALCUNO ALZA TROPPO LA TESTA, CONTRO, I POTERI OCCULTI ESOTERICI E MASSONICI, ERDOGAN E SAUDI ARABIA: LO FANNO SPARIRE!
BOGOTA’, 17 NOV – Un generale dell’esercito colombiano è stato rapito nell’ovest del Paese, probabilmente dai guerriglieri delle Farc. Lo ha annunciato il presidente Juan Manuel Santos. “Esigiamo che i rapitori (tutto indica che si tratti delle Farc) lo liberino al più presto, sano e salvo”, ha postato su Twitter.
 http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/americalatina/2014/11/17/colombia
rapito-generale-dellesercito_8cab65f7-6d92-4bce-879b-b715c7d9280f.html

=======================
Drink your poison made by yourself! ]  THIS IS ISLAM SHARIA Onu nazi!  [ COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, Luridoporc0, CHE SI è INSEDIATO, alla guida, della LEGA ARABA SHARIAH Onu nazi? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell’Arabia Saudita Abdullah la BesTIA. IO NON HO MAI CONOSCIUTO UN CRIMINALE INDEGNO DI VIVERE SU QUESTO PIANETA COME TE, E ROTHSChILD IL FARISEo SATANISTA CANNIBALE talmud, soltanto che, ti può superare in malvagità! E ONESTAMEnTE, IO CREDO CHE L’INFERNO SIA STATA UNA BUONA INVENZIONE, per voi! KANO (NIGERIA), 1 NOVembre. Le famiglie delle 219 liceali rapite ad aprile a Chibok, in Nigeria, si dicono “scioccate” ma non sorprese dall’annuncio che le loro figlie siano state “convertire all’Islam e date in sposa”. Annuncio contenuto in un video diffuso da Boko Haram in cui il gruppo nega il cessate il fuoco e qualsiasi prospettiva di negoziazione. “Siamo scioccati ma non sorpresi: non abbiamo mai creduto nella possibilità di trattare con loro, sono inaffidabili”, ha detto il capo degli anziani di Chibok. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux
Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas, Bevi tu stesso i tuoi veleni, ESORCISMO: (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto
Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [MENE TECHEL PERES] PAXCSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB ?”Drink your poisons made by yourself”. Rei Unius King Israel Mahdì C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/v/t1.0-9/1959619_450217268449574_410310219259088280_n.jpg?oh=0269fa3f474b38268243cef85319df1b&oe=54B7FCBC&__gda__=1420973136_e4ac3a12204682c42a371fcde35c0041
ERDOGAN SHARIAH BUSH 322 ROTHSCHILD 666 GRAZIE!

Il Nuovo Testamento non annulla i 10 comandamenti.
La misericordia di Dio è SOLTANTO per chi si pente e cambia vita. https://scontent-b-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-xpa1/v/t1.0-9/1551781_817061315007168_9017534314172753546_n.jpg?oh=7c977b7a002f2ebffaf514f9215febe8&oe=54AB7947

 THIS IS ISLAM SHARIA!  https://fbcdn-sphotos-b-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/v/t1.0-9/1959619_450217268449574_410310219259088280_n.jpg?oh=36f55fad975807a3e7eae81e0fca4981&oe=54DF89BC&__gda__=1420973136_f8eb777d61256d82791f87bab4868f28
THIS IS ISLAM SHARIA! https://www.facebook.com/video.php?v=509913785811942
THIS IS ISLAM SHARIA!

la crisi della recessione monetaria: sistema massonico usurocratico rothschild merkel troika FMI mogherini? hanno portato più persone al suicidio loro? che non tutta la prima guerra mondiale! COSA SI STA ASPETTANDO: CHE SE, NON INIZIA A LAVORARE LA GHIGLIOTTINA DEL POPOLO, POI, INIZIERà A LAVORARE LA GUERRA MONDIALE DEI RICCHI!
SOFIA, 3 NOV – Una donna bulgara, Lidia Petrova, di 38 anni, fotografa, è in fin di vita nell’ospedale Pirogov dopo essersi data fuoco davanti al palazzo della presidenza a Sofia.
    Negli ultimi giorni si diceva preoccupata per il futuro del loro figlio. Tra le ipotesi che si fanno, si va da possibili problemi salute a un gesto disperato contro la crisi. Prima di darsi fuoco (e ustionarsi il 90% del, corpo) Lidia aveva augurato “Buona giornata!” ai suoi amici su Facebook con una canzone di Mark Knopfler.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/03/bulgaria-crisi-donna-si-da-fuoco_15aaff98-8aa9-4ef0-816e-f6e502278580.html

questi sono i miei blog, dove ogni giorno io difendo il Genere umano, contro i satanisti del NWO.. io sono un politico universale: e rappresento tutti i popoli del mondo! attraverso, la Legge Universale, e la Legge Naturale.. io ho elaborato una metafisica, della FRATELLANZA UNIVERSALE, quindi, io sono il progetto politico: in youtube: di lorenzoJHWH, il Re di Israele, e nel contempo: io sono Unius REI, un Governatore Procuratore: in protezione di tutto il genere umano! Perché, soltanto una Autorità polica, che, sia più forte dei massoni satanisti Bildenberg, può evitare la imminente, terza guerra mondiale.. MA, QUESTA è LA VERITà, NESSUNO HA ANCORA DECISO DI INVESTIRE SU DI ME UNA SOLA MONETA! Anche se, io sono un cristiano orgoglioso, a livello personale, tuttavia, sul piano politico: io sono pura razionalità, ecco perché, la mia struttura mentale può essere soltanto quella della agnostico, dal punto di vista del linguaggio politico universale!
COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, CHE SI è INSEDIATO NELLA LEGA ARABA SHARIAH? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell’Arabia Saudita Abdullah? [  KABUL, 11 OTT – Un attacco suicida contro la sede della polizia provinciale nel sud della provincia di Helmand ha provocato almeno due morti e quattro feriti: lo ha reso noto un portavoce della polizia di Helmand. Il portavoce ha detto che l’attentatore suicida, vestito da poliziotto, ha cercato di entrare nella sede del complesso a piedi, ma è stato identificato al cancello e si è fatto esplodere. Nell’attacco hanno perso la vita l’attentatore e un poliziotto.

Benjamin Netanyahu – [ By your coward:
http://www.timesofisrael.com/
https://www.facebook.com/Netanyahu
http://www.israelnationalnews.com/
THAT, they have blocked me on their site
but,
https://www.facebook.com/bennettnaftali mi ha detto che, massimo, io potevo scrivere due articcoli al giorno! ]

COME SI CHIAMA IL DEMONE INFERNALE, CHE SI è INSEDIATO NELLA LEGA ARABA SHARIAH? SI CHIAMA Abd Allah bin Abd al-Aziz Al Saud, Re dell’Arabia Saudita Abdullah? [  KABUL, 11 OTT – Un attacco suicida contro la sede della polizia provinciale nel sud della provincia di Helmand ha provocato almeno due morti e quattro feriti: lo ha reso noto un portavoce della polizia di Helmand. Il portavoce ha detto che l’attentatore suicida, vestito da poliziotto, ha cercato di entrare nella sede del complesso a piedi, ma è stato identificato al cancello e si è fatto esplodere. Nell’attacco hanno perso la vita l’attentatore e un poliziotto.

Benjamin Netanyahu – [ By your coward:
http://www.timesofisrael.com/
https://www.facebook.com/Netanyahu
http://www.israelnationalnews.com/
THAT, they have blocked me on their site
but,
https://www.facebook.com/bennettnaftali mi ha detto che, massimo, io potevo scrivere due articcoli al giorno! ]

Questa è la dimostrazione, che, criminali internazionali: USA, Turchia, Arabia SAUDITA, hanno creato la Galassia jihadista: nel Mondo! ] [ questo è inevitabile, la Turchia: deve essere espulsa: dalla NATO, e deve essere colpita: da sanzioni internazionali! ] [ Usa a Turchia, stop a flusso jihadisti. Hagel ad Ankara anche: per negoziare uso americano base: Incirlik ANKARA, 9 SETtembre. Gli Usa premono su Ankara: perche’ ponga fine: alle ‘autostrade della jihad’: che: attraverso il suo territorio hanno consentito l’arrivo in Siria e Iraq: di migliaia di miliziani dello Stato Islamico (Isis) responsabile di numerose atrocità, riferisce la stampa di Ankara: all’indomani della visita del segretario americano alla difesa Chuck Hagel. Hagel avrebbe chiesto un stop al flusso di combattenti che arrivano dall’estero e attraversano il confine turco: e: chiesto l’uso della base aerea di Incirlik.

 ma, Re shariah dell’Arabia Saudita Abdullah, non ha le categorie, “Alan uomo di pace”, per lui Alan è, soltanto, un infedele, che, deve essere soppresso! l’unico modo che Alan ha di poter salvare la sua vita, è quello di dimostrare di essere diventato un salafita, tagliando la testa, ad altri infedeli, MA, SE, Alan NON HA IL CORAGGIO DI TAGLIARE LA TESTA, AGLI INFEDELI, SOLTANTO, UN ENORME RISCATTO, POTREBBE SALVARE LA SUA VITA! anche per San Vincenzo de’ Paoli, fondatore, dei preti della missione o vincenziani, fu necessario pagare un riscatto perché, pirati ottomani lo avevano rapito e venduto come schiavo! ] LA LEGA ARABA è LA BESTIA SHARIAH DI SATANA! [ “Alan è un uomo di pace, che ha lasciato la sua famiglia e il suo lavoro per guidare un convoglio fino alla Siria e aiutare i più bisognosi”. Con queste parole la moglie di Alan Henning, 47enne tassista britannico rapito dall’Isis a dicembre durante una missione umanitaria in Siria, implora i jihadisti di rilasciarlo. Tra l’altro, aggiunge, “non vedo come la morte di Alan potrebbe aiutare la causa di uno stato”. Per questo, “imploro il popolo dello Stato Islamico di guardare nei propri cuori”.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/09/21/isismoglie-ostaggioalan-uomo-di-pace_257bff56-5702-43b4-9d49-268aea27143a.html

Questa è la dimostrazione, che, criminali internazionali: USA, Turchia, Arabia SAUDITA, hanno creato la Galassia jihadista: nel Mondo! ] [ questo è inevitabile, la Turchia: deve essere espulsa: dalla NATO, e deve essere colpita: da sanzioni internazionali! ] [ Usa a Turchia, stop a flusso jihadisti. Hagel ad Ankara anche: per negoziare uso americano base: Incirlik ANKARA, 9 SETtembre. Gli Usa premono su Ankara: perche’ ponga fine: alle ‘autostrade della jihad’: che: attraverso il suo territorio hanno consentito l’arrivo in Siria e Iraq: di migliaia di miliziani dello Stato Islamico (Isis) responsabile di numerose atrocità, riferisce la stampa di Ankara: all’indomani della visita del segretario americano alla difesa Chuck Hagel. Hagel avrebbe chiesto un stop al flusso di combattenti che arrivano dall’estero e attraversano il confine turco: e: chiesto l’uso della base aerea di Incirlik.

 ma, Re shariah dell’Arabia Saudita Abdullah, non ha le categorie, “Alan uomo di pace”, per lui Alan è, soltanto, un infedele, che, deve essere soppresso! l’unico modo che Alan ha di poter salvare la sua vita, è quello di dimostrare di essere diventato un salafita, tagliando la testa, ad altri infedeli, MA, SE, Alan NON HA IL CORAGGIO DI TAGLIARE LA TESTA, AGLI INFEDELI, SOLTANTO, UN ENORME RISCATTO, POTREBBE SALVARE LA SUA VITA! anche per San Vincenzo de’ Paoli, fondatore, dei preti della missione o vincenziani, fu necessario pagare un riscatto perché, pirati ottomani lo avevano rapito e venduto come schiavo! ] LA LEGA ARABA è LA BESTIA SHARIAH DI SATANA! [ “Alan è un uomo di pace, che ha lasciato la sua famiglia e il suo lavoro per guidare un convoglio fino alla Siria e aiutare i più bisognosi”. Con queste parole la moglie di Alan Henning, 47enne tassista britannico rapito dall’Isis a dicembre durante una missione umanitaria in Siria, implora i jihadisti di rilasciarlo. Tra l’altro, aggiunge, “non vedo come la morte di Alan potrebbe aiutare la causa di uno stato”. Per questo, “imploro il popolo dello Stato Islamico di guardare nei propri cuori”.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/09/21/isismoglie-ostaggioalan-uomo-di-pace_257bff56-5702-43b4-9d49-268aea27143a.html
Hello my bro how are you? ] God bless you, alleluia halleujah, Praised the Lord Jesus in the name of holy spirit amen, amen [ We follow the road that the Holy Spirit has come to us! and since Jesus is risen; then, for we will always be successful!.. and all our enemies will be destroyed! noi seguiamo la strada che, lo Spirito Santo ha tracciato per noi! e poiché, Gesù è Risorto; poi, per noi sarà sempre un successo! .. e tutti i nostri nemici saranno abbattuti! ORACIÓN DE LA SANGRE DE CRISTO. Señor Jesús, en tu nombre y con, el Poder de tu Sangre Preciosa, sellamos toda persona, hechos o acontecimientos a través de los cuales, el enemigo nos quiera hacer daño. Con el Poder de la Sangre de Jesús, sellamos toda potestad destructora en el aire, en la tierra, en el agua, en el fuego, debajo de la tierra, en las fuerzas satánicas de la naturaleza, en los abismos del infierno, y en el mundo en el cual nos movemos hoy. Con el Poder de la Sangre de Jesús, rompemos toda interferencia y acción del maligno. Te pedimos Jesús que envíes a nuestros hogares, y lugares de trabajo a la Santísima Virgen, acompañada de San Miguel, San Gabriel, San Rafael y toda su corte de Santos Ángeles. Con el Poder de la Sangre de Jesús, sellamos nuestra casa, todos los que la habitan, (nombrar a cada una de ellas), las personas que el Señor enviará a ella, así como los alimentos y los bienes que, Él generosamente nos envía, para nuestro sustento. Con el Poder de la Sangre de Jesús, sellamos tierra, puertas, ventanas, objetos, paredes, pisos y el aire que respiramos, y en fe colocamos un círculo de Su Sangre, alrededor de toda nuestra familia. Con el Poder de la Sangre de Jesús, sellamos los lugares en donde vamos, a estar este día, y las personas, empresas, o instituciones con quienes vamos a tratar, (nombrar a cada una de ellas). Con el Poder de la Sangre de Jesús, sellamos nuestro trabajo material y espiritual, los negocios de toda nuestra familia, y los vehículos, las carreteras, los aires, las vías y cualquier medio de transporte, que habremos de utilizar. Con Tu Sangre preciosa sellamos los actos, las mentes y los corazones de todos los habitantes y dirigentes de nuestra Patria a fin de que, Tu Paz y Tu Corazón al fin reinen en ella. Te agradecemos Señor por Tu Sangre y, por Tu Vida, ya que gracias a Ellas, hemos sido salvados y somos preservados, de todo lo malo. Amén. Hello my bro how are you? ] [We follow the road that the Holy Spirit has come to us! and since Jesus is risen; then, for we will always be successful!… and all our enemies will be destroyed!] noi seguiamo strada che, lo Spirito Santo has tracciato per noi! e poiché, Gesù Risorto e; poi, per noi sara sempre a success!… e tutti i nostri nemici saranno abbattuti! PRAYER OF CHRIST’S BLOOD. Lord Jesus, in your name and the power of your precious blood, We sealed all person, acts or events through which, the enemy wants us to do damage. With the power of the blood of Jesus, We sealed all destructive authority in , air, Earth, water, fire, under the Earth, in the satanic forces, nature, into the depths of hell, and the world in which we operate today. With the power of the blood of Jesus We break all interference and action of the evil one. We ask Jesus to send to our homes and workplaces to the Blessed Virgin, accompanied by San Miguel, San Gabriel, San Rafael and all his Court of Ángeles. With the power of the blood of Jesus We seal our House, all who live in it (name to each one of them), the people that the Lord will send her, as well as food and goods He generously sent us for our livelihood. With the power of the blood of Jesus We sealed Earth, doors, windows, objects, walls, floors, and the air we breathe, and in faith we place a circle of blood around our family. With the power of the blood of Jesus We seal the places where we are going, to this day, and persons, companies or institutions with whom we will try to, (name to each one of them). With the power of the blood of Jesus. We sealed our material and spiritual work, all our family businesses, and vehicles, the roads, the air, the way and any means of transport, that I must use. With your precious blood, we sealed the acts, the minds and the hearts of everyone, and leaders of our country to Your peace and your heart at last prevail in it. We thank you Lord for your blood and, by your life, because thanks to them, We have been saved and we are preserved everything bad. Amen. I am fine because God is with me and you to
I am fine because God is with me and you too
======================
===========================
daughter, you must do: a single step: you must utter a single name: “my Redeemer JHWH” to come to Jesus! so, you’ll have, the happyness: and then: you’ll never be more tired because, Jesus said: “come unto me, all ye that ye are weary, and tired, and I will give you relief: comfort, consolation! because, I am humble and mild-hearted! “then: you can sperimentare the love and joy of your Creator! figlia, si deve fare: un solo passo: deve pronunciare un nome unico: “il mio Redentore JHWH” di venire a Gesù! così, avrete la felicità: e poi: non sarai mai più stanco perché Gesù disse: “Venite a me, voi tutti che siete affaticati e stanchi, e vi darà sollievo: conforto, consolazione! perché io sono umile e mite di cuore! “allora: è possibile sperimetare l’amore e la gioia del vostro Creatore! fille, vous devez faire : une seule étape : vous devez prononcer un seul nom: « mon Rédempteur JHWH » à venir à Jésus! ainsi, vous aurez, le bonheur : et puis : vous ne serez jamais plus fatigué car, Jésus dit: “Venez à moi, vous tous que vous êtes fatigué et fatigué, et je vous donnerai des secours : réconfort, consolation! parce que, je suis humble et doux de cœur! « puis : vous pouvez sperimetare l’amour et la joie de  hija, tienes que hacer: un solo paso: usted debe proferir un solo nombre: “mi Redentor JHWH” venir a Jesús! Entonces, usted tendrá la felicidad: y luego: nunca estarás más cansado, porque Jesús dijo: “Venid a mí todos vosotros, que sois fatigado y cansado y, le dará alivio: comodidad, consuelo! Porque yo soy humilde y suave de corazón! “entonces: usted puede experimentar, el amor y la alegría de su creador. COSTITUZIONE NON PREVEDE CESSIONE DI SOVRANITà MONETARIA, E ASSOCIAZIONI SEGRETE MASSONICHE! VOI STATE TUTTI PER MORIRE! Baltazar Christi ORAÇÃO DE SÃO BENTO A NOS. IRMÃOS E IRMÃS……. A CRUZ SAGRADA SEJA A MINHA LUZ NÃO SEJA O DRAGAÕ MEU GUIA RETIRA TE SATANAS.. E MAU O QUE TU ME OFERECES BEBA TU MESMO DO TEU VENENO…. ROGAI POR NOS BEM AVENTURADO SÃO BENTO PARA QUE SEJAMOS DIGNOS DAS PROMESSAS DE CRISTO… FILHO AMADO DO DIVINO PAI ETERNO….. AMEM…. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO : (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!






Dio nwo Satana

Perdonatemi se, io mi sono abbandonato a qualche eccesso verbale! 400 martiri cristiani innocenti, uccisi in odio alla fede, ogni giorno, in questi ultimi 30 anni? UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO DEL NWO SISTEMA MASSONICO ROTHSCHILD SPA BILDENBERG, certo, è proprio così! E SE, STATE PER DIVENTARE VOI, UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO? proprio VOI CHE AVETE RINUNCIATO ALLA VITA ETERNA, DI CUI I MARTIRI CISTIANI POSSEGONO LA CHIAVE, ed ora state per perdere anche la vita terrena! e perché, come, tu pensi che Dio possa essere il complice di tuoi delitti?
nefphlegm https://www.youtube.com/user/nefphlegm fa. +The Tomorrow I’m looking for the best counter argument believe me but for the most part all I get in response is,”If you’re not a criminal and you do what you’re supposed to do I don’t see anything wrong with having a chip for security reasons.” [ answer RFID chips human implant dangers https://youtu.be/35D8zdURIg0 ] +nefphlegm dubito che una icona di demone alieno come te, possa rispettare la Bibbia, in Apocalisse cap 13, e dubito che, lui possa conoscere, anche, i poteri soprannaturali, demoniaci, e occulti del Nuovo Ordine Mondiale, tutta religione: occhio piramide, di Lucifero, e Banche Centrali: il GRANDE FRAELLO, sistema massonico regime, mentre, tu porti un rfid, inconspevole, di quello che ti possono fare: e mentre la CIA fa i sacrifici umani sull’altare di Satana! + Nef phlegm, I doubt that, an icon of alien demon like you, can stick to the Bible, in Revelation chapter 13, and, I doubt that, that he can know, also, the supernatural powers, demonic, occult and the New World Order, the whole religion: eye pyramid, eye of Lucifer, and central banks: the BIG FRAELLO, Masonic system regime, while, you bring an rfid, unaware, of what they can do against to you , and while the CIA does human sacrifices on the altar of Satan!
shalom Yitzchak Kaduri, scritto anche Kadouri, Kadourie, Kedourie; “Yitzhak” Yitzhak, rinomato cabalista haredi, che dedicò la vita allo studio della Torah e alla preghiera a nome del popolo ebraico. Insegnò e praticò i kavanot del mistico Shalom Sharabi
OVVIAMENTE NESSUNO PENSA CHE CI SAREBBE DA FARE QUALCHE CONSIDERAZIONE VERSO ISLAM E VERSO SHARIA OVVIAMENTE ] [ ROMA, 11 GEN, L’Isis rivendica con un comunicato sui social netowork l’attacco al centro commerciale di Baghdad e un attentato suicida nella zona orientale della capitale irachena.
Almeno 18 morti e 50 feriti si contano in un centro commerciale nella parte est di Baghdad dove uomini armati hanno fatto irruzione e hanno preso in ostaggio passanti. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya citando fonti locali. Media iracheni riferiscono di un’esplosione e di sparatorie.
E’ di almeno 20 morti il bilancio di un attentato dinamitardo all’interno di un caffè a nord-est di Baghdad. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya che cita fonti locali secondo cui l’esplosione ha investito un caffè a Miqdadiya, nella regione nord-orientale di Diyala.
MERKEL dhimmi
200 DONNE SONO STATE ABUSATE IN UNA SOLA PIAZZA, IN UNA SOLA NOTTE, MA NON C’ERA nessun piano attacchi, FIGURATI SE SI ORGANIZZANO COSA POSSONO FARE! Colonia: polizia, nessun piano attacchi. Secondo indagini su notte di San Silvestro. Presentato rapporto
MERKEL dhimmi
SI MA COSA LA EUROPA è? IO VORREI CHE QUALCUNO ME LO DICESSE! AVETE LASCIATO STERMINARE I CRISTIANI IN TUTTO IL MONDO, PERCHé VOI POSSIATE MILLANTARE DI AVERE UN QUALCHE VALORE! Così il portavoce Margaritis Schinas, che rispondendo ad una domanda sul possibile impatto dei fatti di Colonia (alias: stupro di massa contro femmine dhimmi schiavi ) sulla politica Ue, cita il passaggio di un’intervista di Juncker: “L’immigrazione non ci deve portare a un cambiamento dei nostri valori. L’Europa vuole restare ciò che è”. SI MA COSA LA EUROPA è?
MERKEL dhimmi
STOP! I VERI CRISTIANI NON COMBATTONO GLI ISLAMICI SHARIA, PER FAR POSTO AI MASSONI GENDER DARWIN NWO SPA FED! SI SCENDE NELLE CATACOMBE E SI ASPETTA CHE L’IRA DI DIO SIA PASSATA SUI CADAVERI! MUOIA CHI DEVE MORIRE! c’è sempre qualcosa di inquitante, quando si legge un qualsiasi articolo circa, gli LGBT lobby, perché, sono le LOBBY di Sodoma e la loro teosofia satanica ideologia GENDER DARWIN, è il problema terribile, (e non gli omosessuali come persone in se: loro non sono il problema, come ha detto PUTIN e il PAPA)! quindi: 1. IL MATRIMONIO è UN DIRITTO NATURALE E NON CIVILE! E, 2. LA UGUAGLIANZA MORALE è DATA DALLA RELIGIONE, CHE, SE, noi SIAMO ANCORA UNO STATO LAICO ETICO, NON SI PUò ESPRIMERE MORALMENTE ANCORA, perché NON è DI SUA SPETTANZA: poter pretendere un concetto sulla moralità: per lo Stato laico, MA, come tutti sanno? IL NWO SpA FED BCE BAnche CENTRALI: sistema massonico Bildenberg: il GUFO Marduk, NON è UNO STATO LAICO, PERCHé COME TUTTI SANNO, LA RELIGIONE della PIRAMIDE, occhio di Lucifero: Entità il GRANDE FRATELLO? è IL SATANISMO stesso! … e tutti loro? sono proprio l’anticristo! NON COMBATTEREMO GLI ISLAMICI PER FAR POSTO ai massoni di Sodoma: ma, noi scenderemo nelle catacombe, ed aspetteremo che l’ira di Dio sia passata! ] [ AOSTA, 11 GEN – “Il ddl Cirinnà non dovrà rappresentare un punto di arrivo, bensì un punto di partenza per arrivare alla piena estensione dell’uguaglianza morale e giuridica delle persone omosessuali all’interno del nostro ordinamento, allargando dunque l’accesso al matrimonio civile anche per le coppie dello stesso sesso”. Lo ribadisce Samuele Tedesco, presidente di Arcigay Valle d’Aosta, annunciando per il 23 gennaio una manifestazione in piazza Chanoux in vista della discussione in Senato del ddl.
MERKEL dhimmi
L’ex primo ministro italiano D’Alema si atteggia a grande saggio, lui il COMPLICE DELLE BANCHE CENTRALI SpA i padroni del mondo, IL SISTEMA REGIME MASSONICO BILDENBERG, NWO ENTITà, GRANDE FRATELLO SATANA, LUI intravede un nesso tra la nascita di Daesh e l’islamismo retrogrado delle monarchie del Golfo Persico: “L’estremismo di Daesh ha una radice culturale nell’islamismo più retrogrado, che ha il suo epicentro proprio nel Golfo…Non dimentichiamo che gran parte degli attentatori delle Twin Towers provenivano dalla migliore élite saudita”. D’Alema: “L’Italia non è protagonista, e le tensioni Iran-Arabia favoriscono Daesh”
MERKEL dhimmi
IO CONOSCO SOLTANTO L’ALATARE DI DIO! MA, GENTILONI CONOSCE L’ALATARE DI DUBLINO! ED IO DICO CHE, PRIMA DI ACCOGLIERE UN SOLO ALTRO MUSULMANO? NOI DOBBIAMO CONDANNARE LA SHARIA E DOBBIAMO DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! Gentiloni: Non sacrificare Schengen sull’altare di Dublino. 08.01.2016 Il ministro degli Esteri italiano al quotidiano italiano La Stampa: asilo europeo e meccanismo relocation sia permanente: http://it.sputniknews.com/italia/20160108/1852488/gentiloni-schengen-dublino.html#ixzz3wxflooIi
MERKEL dhimmi
Yemen, Ue condanna l’attacco su MSF ma tace sui crimini sauditi [ L’UNICO SCOPO DELLA NATO è QUELLO DI DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016 Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. Continua la guerra dell’Arabia Saudita contro gli sciiti dello Yemen. Medici senza frontiere è ancora sotto attacco. Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. E’ il terzo ospedale dell’organizzazione umanitaria a essere bombardato dall’aviazione saudita in Yemen, dopo i centri di cura di Taiz, in dicembre, e di Haydan, in ottobre. Il più importante attacco ai danni di Medici senza frontiere, che condivide regolarmente le coordinate gps delle proprie strutture con tutte le parti combattenti, avvenne a ottobre 2015 in Afghanistan quando forze armate della Nato bombardarono l’ospedale dell’ong, provocando oltre venti morti tra cui tre bambini. L’Unione Europea condanna l’attacco ma tace sui crimini dell’Arabia Saudita. “Tali attacchi — si legge in una dichiarazione congiunta dell’Alto commissario per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Federica Mogherini, e del commissario europeo per la gestione degli aiuti umanitari, Christos Stylianides — che prendono di mira le operazioni umanitarie e i civili, sono chiaramente proibiti dal diritto internazionale umanitario”. Per questo, proseguono i rappresentanti Ue, “le parti in conflitto devono astenersi dal prendere deliberatamente di mira le infrastrutture civili. Il disprezzo per il diritto umanitario ostacola gli sforzi volti a portare una soluzione politica alla crisi”. Di fronte a una situazione umanitaria “senza precedenti”, la Commissione europea “continuerà a fornire sostegno umanitario nel 2016 a tutte le popolazioni colpite dal conflitto in Yemen”, conclude la nota: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869278/yemen-ue-condann-attacco-MSF.html#ixzz3wxbFpCYp
MERKEL dhimmi
Podemos chiede di rivedere i rapporti con l’Arabia Saudita [ LA NATO NON HA ALTRO SCOPO CHE DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016, La formazione di Pablo Iglesias ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. In Arabia Saudita proseguono le esecuzioni capitali. Dal primo gennaio 50 persone sono state giustiziate, ultima una donna di nazionalità etiope. Mentre l’Europa ancora una volta tace difronte alla gravità delle notizie che arrivano dalla penisola arabica, in segno di protesta, Podemos ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. La formazione di Pablo Iglesias vede “ragionevole” che un’istituzione come la monarchia, “che deve promuovere i valori condivisi dalla cittadinanza spagnola,” sospenda una visita ufficiale in un paese come l’Arabia Saudita “, in cui le donne quotidianamente subiscono discriminazione sistematica, i difensori dei diritti umani subiscono repressione continua e le cui esecuzioni capitali devono essere essere base di preoccupazione e condanna”.
Podemos ha anche chiarimenti al ministero della Difesa “sulla cooperazione militare e sulla vendita di armi a Paesi che violano il diritto umanitario internazionale”. Tra il 2003 e il 2014, secondo il Ministero della Difesa, la Spagna ha venduto armi all’Arabia Saudita per 725 milioni di euro: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869483/podemos-rapporti-arabia-saudita.html#ixzz3wxaEZkdB
MERKEL dhimmi
QUANDO IO ENTRERò in possesso nella mia Gloria ontologica Natura divina Naturale? Poi, io vedrò anche tutti i pensieri della vostra vita, concentrati in una frazione di secondo! ECCO PERCHé NON SAREBBE OPPORTUNO PER VOI, CHE IO VENISSI A MORIRE PRIMA DEL TEMPO! perché Ora, la mia natura divina è filtrata nella fede, ed è oscurata dalla opacità della natura umana!
MERKEL dhimmi
AUDIOHOSTEM187 SAID: I AM: The One. I AM: Here: There: Everywhere: I AM: [All That There Is]: I AM The Love You Seek…I AM The Love That You Know /// ANSWER /// EvolutionisReligion IO DUBITO CHE, QUALCUNO TI CREDEREBBE, VEDENDOTI MANGIARE A MORSI, IL CUORE DI UNA BAMBINA SULL’ALTARE DI SATANA E DELLA CIA! ] [ 666 IMF NWO, AUDIOHOSTEM187 — synnek1 kkk nazi, no, you are criminal only, thief, liar, murderess, no one believes in you .. soon will be, the opinion against you! you are the loser, because you have no, arguments, against me .. then your power is ephemeral
MERKEL dhimmi
MA, COSA C’è DI STRANO? tutto quello che io ho scritto in passato, non può mai decadere! PERCHé IO SONO METAFISICO! lorenzoJHWH [ Evolution is Religion ] lorenzoALLAH —
YHWH Allah, ie: all: =: praise the Most High, the sublime: the sublime
YHWH Allah, ie: the: =: praise him in the firmament of his omnipotence
YHWH Allah ie: lu: =: Praise him with trumpet blasts
YHWH Allah ie: jah: =: Praise him with harps and lyres
JHWH ie Allah : all: =: lodate l’Altissimo: il sublime: l’eccelso
JHWH ie Allah : le: =: lodatelo nel firmamento della sua onnipotenza
JHWH ie Allah : lu: =: lodatelo con squilli di trombe
JHWH ie Allah : jah: =: lodatelo con arpe e cetre
MERKEL dhimmi
MA CHE RELAZIONE CI PUò ESSERE TRA IL MINISTERO DELLE FINANZE (SPA BANCHE CENTRALI ) E IL CONTROLLO DEI MEDIA? QUESTA è UNA DERIVA CATASTROFICA, E LA REAZIONE EUROPEA è PIù CHE GIUSTIFICATA! Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti. Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti.
MERKEL dhimmi
LI CONOSCO BENE, TUTTI QUESTI MASSONI GENDER FARISEI SPA L’ANTICRISTO, LORO SPEDIRANNO INDIETRO, SOLTANTO I CRISTIANI MARTIRI INNOCENTII, CHE SONO FUGGITI DAL LORO INFERNO ISLAMICO: PER ESSERE DEFINITIVAMENTE UCCISI! Mogherini: Pakistan pronto a riammettere i clandestini. 05.11.2015( Il Pakistan ha confermato gli accordi che ha con l’Unione Europea, dichiarando la sua disponibilità a riammettere i clandestini che lasciano l’Europa, ha comunicato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini: http://it.sputniknews.com/politica/20151105/1483952/Mogherini-Pakistan-riammissione.html#ixzz3wxFPsEXa
MERKEL dhimmi
SE, VOI NON CONDANNATE LA LEGA ARABA SHARIA? POI, NON POTETE CONDANNARE NESSUN MASSIMALISMO ISLAMICO SHARIA! Manifestazioni di protesta in Kosovo contro l’accordo tra Pristina e Belgrado. 11.01.2016. L’intesa atta a garantire maggiore autonomia ai comuni a maggioranza serba non piace ai nazionalisti della Repubblica del Kosovo. Nella capitale kosovara, alcuni manifestanti hanno dato alle fiamme il palazzo del parlamento, servendosi di bombe Molotov. L’atto vandalico è stato perpetrato durante le manifestazioni di protesta in atto contro l’accordo tra Pristina e Belgrado dello scorso ottobre: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869195/proteste-kosovo-contro-accordo-pristina-belgrado.html#ixzz3wxElsSO2
MERKEL dhimmi
Troppe molestie sul bus? Il Pakistan insegna alle donne a guidare la moto, OK, TUTTE LE NOSTRE DONNE DEVONO IMPARARE A GUIDARE LA MOTO ADESSO!
MERKEL dhimmi
L’arresto di El Chapo ( DA MAFIOSO A RIVOLUZIONARIO PARTIGIANO) mette in imbarazzo la Casa Bianca. PERCHé LA SUA DENUNCIA FA VACILLARE IL SISTEMA TECONOCRATICO FINANZIARIO PRIVATO SPA BANCHE CENTRALI ROTHSCHILD, SU CUI è POGGIATO IL FONDAMENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE DELLE NOSTRE ISTITUZIONI: IL NUOVO ORDINE MONDIALE! GUERRA, FAME, SOPPRUSI, DISUGUAGLIANZE, DELINQUENZA E MAFIA SONO LA CONSEGUENZA DEL NOSTRO SISTEMA BANCARIO E MASSONICO MONDIALE! Il capo messicano del cartello di Sinaloa, arrestato 3 giorni fa dalla polizia messicana, “intervistato” da dal regista USA Sean Penn nel corso della sua latitanza.
MERKEL dhimmi
ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO! Ebreo aggredito con machete a marsiglia, Ferito lievemente. Assalitore è minorenne, forse uno squilibrato, QUì C’è UNA LEGA ARABA DI SQUILIBRATI SHARIA! COSA C’è DI SOCIETà CIVILE NELLA LEGA ARABA? SONO TUTTI SQUILIBRATI! Ebreo aggredito con machete a Marsiglia: ‘Ho agito per l’Isis’ IN QUESTI 30 ANNI LE NOSTRE SOCIETà MASSONICHE, SENZA SOVRANITà POLITICA E MONETARIA: HANNO ASSISTITO IMPASSIBILI E COMPLICI OMERTOSI AL MARTIRIO DEI CRISTINI DEL MONDO, ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO!
MERKEL dhimmi
Berlino, ostilità a Islam ingiustificata [ TEOLOGIA DEL VITTIMISMO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, TEOLOGIA DEL GENOCIDIO, TEOLOGIA DEL NAZISMO: COSì TUTTI I POPOLI PRECEDENTI ALLA LEGA ARABA SI SONO ESTINTI, LE LORO EFFIGI E LORO CIMITERI? NON ESISTONO PIù! è SEMPRE STATO DA SEMPRE è STATO: UN MUSLIMS COUNTRY! ] [ Consiglio centrale musulmani denuncia aumento minacce e insulti. BERLINO, 11 GEN – Nulla giustifica quello che è stato riferito dal presidente del Consiglio centrale dei musulmani tedeschi: lo ha detto il portavoce di Angela Merkel Steffen Seibert, rispondendo ad una domanda sulla denuncia fatta dal presidente dei musulmani tedeschi sull’ondata d’odio che sta colpendo i musulmani in Germania dopo le violenze di Colonia. “Viviamo una nuova dimensione di odio”, ha detto Aiman Mazyek al Koelner Stadt Anzeiger.
MERKEL dhimmi
LA NOSTRA SOCIETà RELATIVISMO, SENZA RADICI E SENZA IDENTITà (pensiero debole) LA NOSTRA SOCIETà non ha nessuna speranza di sopravvivere: alla VALANGA SHARIA: di una società teocratica dogmatica nazista, perché quando i profoghi arrivano in Europa, perché, NOI li abbiamo salvati dalla morte? NOI PER LORO SIAMO SEMPRE GLI SCHIAVI DHIMMI DA ASSOGGETTARE! LE NOSTRE DONNE SONO LE LORO PREDE SESSUALI DA STUPRARE, ECC.. DA QUESTO PUNTO DI VISTA O SCOMPARIREMO NOI, OPPIURE SCOMPARITà L’ISLAM! MA, AL 99% SCOMPARIREMO NOI! ] [ Jan 10, 2016 medics treat terror victim. Medics tend to a victim at the scene of last week’s terror attack in Tel Aviv. (AP/Oded Balilty) After an intense, week-long search, security forces eliminated the terrorist who opened fire at innocent civilians in Tel Aviv. An Arab-Israeli terrorist who killed three people in Tel Aviv on New Year’s Day was slain Friday in a shootout with security forces, following a massive manhunt. The terrorist, Nashat Milhem, opened fire at a bar on a busy Tel Aviv street on January 1, killing two people and wounding six. After tossing his cellphone, Milhem hailed a cab that took him to northern Tel Aviv, where he killed the driver, an Israeli-Arab, and escaped in the taxi before abandoning it, police said, confirming that the motivation was “nationalistic” – i.e. Arab terrorism. “The breakthrough that allowed security forces to find Melhem came from a cigarette butt containing his DNA that was found by Shin Bet investigators in Arara, showing he was in the area,” Ynet reported. “This led security forces to set up roadblocks and checkpoints all over the area and deploy large numbers of troops in an effort to prevent him from leaving the area and crossing into the West Bank [Judea and Samaria].” Police patrol northern Arab village. Security forces patrolling the streets of the Israeli Arab village of Arara in northern Israel on Friday. Milhem was hiding in a building in his hometown of Arara in northern Israel, said police spokeswoman Luba Samri. As the special forces closed in on him in the residential area late Friday afternoon, he came out shooting, she said. Milhem fired at police Friday with the same gun he used in the Tel Aviv shooting, Samri said. Witness Hakim Younis told Channel 10 TV that he saw some of the shootout from his home. “I was sitting on my balcony with my cousin … when suddenly shooting began — hundreds of bullets, like in a war,” Younis said, adding that he then went inside. A large number of security forces had entered the town earlier and told residents to stay in their homes, he added. Alon Ben-David, the TV station’s defense analyst, said special forces with dogs had searched the town. Milhem shot a police dog that had entered a building as part of the search, he added, which exposed his location, prompting troops to close in. The terrorist had been hiding there all week. Milhem ‘Received Full Aid’ in Hiding. According to police sources and residents, Ynet reported, Milhem “received full aid, especially from his family members, since arriving in Wadi Ara last Friday. Every day he slept in a different place. They brought him food and took care of him.” Milhem’s father, who had served as a police volunteer, was among a number of family members arrested during the week on charges of abetting the murderer. Several more suspects were brought in for questioning after he was found. According to Ynet, “Questions remained on Saturday regarding how terrorist Nashat Melhem, who murdered three Israelis in Tel Aviv, was able to evade capture for a whole week.” As noted by Arutz-7, “The worrying wide level of cooperation that Milhem received will for many again raise questions about the loyalty of Arab citizens of Israel.” Funeral terror victim Funeral in Carmiel of Alon Bakal, a victim of the Tel Aviv terror attack on New Year’s Day. (Basel Awidat/Flash90) A significant percentage of Muslim Arabs in Israel are identifying with radical Islamic organizations. According to a poll taken in November, 18 percent of Muslim Arab Israelis do not consider the Islamic State (ISIS) to be a terrorist organization and are not opposed to its ideology. A whopping 57 percent believe that the Islamic Movement represents their views, and half say they are either supporters or active members. The family reportedly set up a mourning tent and is refusing to speak to media. A low-profile funeral is planned, sources indicate. Meanwhile, the body is being held by police. Public Security Minister Gilad Erdan called it a “complex operation” and congratulated those who took part. “The forces practically turned over every stone, and worked day and night over the past week. All our enemies should know that we will hit whoever tries to harm us and we will continue to fight terrorism with full force,” he said. “On behalf of all citizens of Israel, I would like to thank the Israel Police, ISA, and the police special anti-terrorism unit – they did their work professionally, methodically, day and night; they focused on the mission and they achieved it. All those who would murder Israelis should know that sooner or later we will find them, inside and outside the borders of the State of Israel. No one is immune. We will find the murderers and their accomplices,” stated Prime Minister Benjamin Netanyahu. “I wish to express my support for the members of the security services who worked night and day over the last week – even more so than normal,” President Reuven Rivlin said. “We will not bow our heads in the face of the depraved terror we are facing in this difficult period. We will continue to choose life, even when in pain, even when the price we pay is heavy and so very difficult.” By: United with Israel Staff and AP
MERKEL dhimmi
IN IRAN SIAMO PASSATI DA 8 FIGLI PER DONNA (ALLAH AKBAR BOMBA DEMOGRAFICA: MORTE A TUTTI GLI INFEDELI APOSTATATI, A UN SOLO FIGLIO PER DONNA, PERCHé C’è NELLA SOCIATà IRANIANA UN IMMINENTE PRESAGIO DI DISASTRO IRREVERSIBILE TRAGEDIA ) IRAN DOVRà COMBATTERE DA SOLO CONTRO TUTTA LA LEGA ARABA DEI SUNNITI ] ANCHE PERCHé AL PAKISTAN NON IMPORTA CHI HA RAGIONE O CHI HA TORTO, PERCHé GLI SCIITI HANNO SEMPRE TORTO, HANNO FATTO L’ERRORE DI NASCERE! [ Iran is pursuing its policy of abusing minorities and even confiscating their houses of worship. Government bodies in Tehran have seized a church of the Christian Assyrian minority in the country, under the pretext of building a Shiite shrine. According to a report by Asharq al-Awsat on Thursday, Jonathan Bet-Kelia, the representative of the Assyrian community in Iran’s Majlis (parliament), described the incident as a “rape of the places” owned by the community in Iran. In a speech to the parliament last week, Bet-Kelia criticized the actions of the Iranian government towards his community, highlighting the suffering, discrimination and legal restrictions his community and other religious minorities are subjected to. He also threatened to resort to the judiciary procedures while wondering “what is the use of our presence in a Parliament that considers us apostates?” Bet-Kelia told Sharq that he had approached Ali Younesi, special assistant to President Hassan Rouhani on ethnic minorities’ affairs, on this matter but was told that nothing could be done about it. Younesi is a former Minister of Intelligence and Security and is personally responsible for ordering numerous arrests and assassinations of dissidents. Bet-Kelia also criticized Rouhani because of government agencies’ discrimination and restrictions in recruiting religious minorities and their exclusion from military and security positions and diplomatic departments and bodies. He also attacked Iranian law which states that “an apostate,” a non-Muslim, cannot inherit from a Muslim, while a Muslim, being “the heir of an apostate,” inherits the funds. The Iranian parliament allocates five seats for minorities, but these members of parliament complain that they are essentially ignored by Tehran. By: United with Israel Staff
 http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
L’Iran sta perseguendo la sua politica di aver abusato di minoranze e anche confiscando i loro luoghi di culto. Gli organi di governo a Teheran hanno sequestrato una chiesa della minoranza cristiana assira nel paese, con il pretesto di costruire un santuario sciita. Secondo un rapporto da Asharq al-Awsat il Giovedi, Jonathan Bet-Kelia, il rappresentante della comunità assira in Majlis (parlamento) iraniano, ha descritto l’incidente come una “stupro dei luoghi” di proprietà della comunità in Iran. In un discorso al parlamento la scorsa settimana, Bet-Kelia criticato l’operato del governo iraniano nei confronti della sua comunità, mettendo in evidenza la sofferenza, la discriminazione e restrizioni legali sua comunità e altre minoranze religiose sono sottoposti a. Ha anche minacciato di ricorrere alle procedure giudiziarie, mentre chiedersi “che cosa è l’uso della nostra presenza in un Parlamento che ci considera apostati?”, Ha detto Scommessa Kelia Sharq che si era avvicinato Ali Younesi, assistente speciale del presidente Hassan Rouhani sulle minoranze etniche ‘ attività, a questo proposito, ma mi è stato detto che nulla poteva essere fatto su di esso. Younesi è un ex ministro dell’Intelligence e della Sicurezza, ed è personalmente responsabile per l’ordinazione di numerosi arresti e omicidi di dissidenti. Bet-Kelia anche criticato Rouhani a causa di discriminazioni e restrizioni a reclutare minoranze religiose agenzie governative e la loro esclusione dalle posizioni militari e di sicurezza e reparti diplomatiche e corpi. Egli ha anche attaccato la legge iraniana in cui si afferma che “un apostata”, un non-musulmano, non può ereditare da un musulmano, mentre un musulmano, essendo “l’erede di un apostata”, eredita i fondi. Il parlamento iraniano assegna cinque seggi per le minoranze, ma questi parlamentari lamentano del fatto che essi sono essenzialmente ignorate da Teheran. By: Unito con Israele Staff http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
MERKEL dhimmi
NOI A LIVELLO EUROPEO E OCCIDENTALE, NOI SIAMO IL RELATIVISMO, NOI SIAMO UNA NON CIVILTà, SE, NOI FOSSIMO UNA CIVILTà? NOI AVREMMO GIà DICHIARATO GUERRA ALLA LEGA ARABA! noi non abbiamo nessuna possibilità di sopravvivere ad una teocrazia dogmatica e nazista, che nega i diritti umani fondamentali!
MERKEL dhimmi
Dopo gli avvenimenti a Colonia l’Europa non è più la stessa [ QUESTA è LA VERITà SE LA LEGA ARABA NON RIMUOVE LA SHARIA? NOI VERREMO TRAVOLTI DAL NAZISMO ISLAMICO! Contemporaneamente, a Milano la giunta Pisapia ha stanziato 400 euro al mese per le famiglie che si offriranno di ospitare almeno un “profugo”. Naturalmente, deve trattarsi di uno straniero, possibilmente arabo e musulmano, meglio ancora se negro. Nulla è invece previsto per uomini o donne “soltanto” italiani cui un destino avverso o una semplice separazione familiare hanno fatto perdere la casa e vivono all’addiaccio o che, come quel pensionato settantaduenne morto di freddo, passano in auto le loro notti. Sembra un mondo alla rovescia ma è la realtà cui politici incapaci, ciechi o, semplicemente, ignoranti di alcuna nozione sociologica ci hanno portati. Se vi aggiungiamo neo — terzomondisti d’accatto, vescovi dalle pance satolle ma dalle lacrime facili, magistrati dal “cuore generoso”, il quadro si completa. Disposizioni alla polizia tedesca: non pubblicizzare i crimini dei migranti Il “buonismo” impera ovunque: chiunque, nell’Europa “civile”, osi enunciare analisi realistiche sul futuro che aspetta le nostre società davanti all’invasione cui siamo oggetti viene immediatamente definito razzista, xenofobo e magari anche anti-islamico: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1866354/aggressione-colonia-germania-europa.html#ixzz3wvqEtEfY
MERKEL dhimmi
è GRAVE CHE SI RICONOSCA UN GOLPE A KIEV, E LA AUTODERMINAZIONE DEL KOSSOVO, ANCHE DOPO AVERE FATTO IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI SERBI, E NON SI RICONOSCA LA AUTODERMINAZIONE DEL DONBASS, CHE NON HANNO FATTO VIOLENZA A NESSUNO! Le sanzioni occidentali contro la Russia sono stupide e dannose, ma non sono la cosa più difficile che la Federazione Russa sta vivendo, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin. “Penso che siano una decisione stupida e dannosa, — ha detto Putin in un’intervista con il tabloid tedesco “Bild”. Ha ricordato che lo scambio commerciale tra la Russia e la Germania si attestava sugli 83-85 miliardi di dollari ed erano stati creati migliaia di posti di lavoro in Germania grazie ai progetti comuni di business: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865794/Occidente-UE-Ucraina-Business-Commercio.html#ixzz3wvp2X0jf
MERKEL dhimmi
USA E SAUDITI SHARIA CULTO, MINACCIANO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! Putin ha rilevato che il terrorismo internazionale è stato sfruttato contro la Federazione Russa. “Naturalmente siamo colpevoli, che posso dire, non c’è nessuno da biasimare. Ma il fatto che il terrorismo internazionale sia stato utilizzato contro la Russia, ma nessuno lo ha mai messo in evidenza o al contrario sono state sostenute le forze sovversive finanziariamente e politicamente e talvolta anche con armi per noi è un dato di fatto. E naturalmente, sapete, a questo punto siamo diventati consapevoli che parlare è un conto e gli interessi geopolitici sono tutta un’altra faccenda,” — ha affermato il presidente russo: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865488/Geopolitica-Cremlino-Cecenia-Separatismo-Perestrojka.html#ixzz3wvoD7GMg
MERKEL dhimmi
LA SHARIA DELLA LEGA ARABA MINACCIA LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA! IL DISPREZZO PER TUTTI I NOSTRI VALORI DI TOLLERANZA E DEMOCRAZIA? SONO DIVENTATI UN ARMA CONTRO DI NOI! Colonia: attaccati e feriti 6 pachistani. Due in ospedale, in altro episodio aggredito un siriano. La polizia indaga per lesioni corporali. Non è chiaro se vi sia un collegamento fra i due episodi, nella città ancora sconvolta dopo le violenze subite da centinaia di donne a San Silvestro.
MERKEL dhimmi
Pakistan difenderà integrità saudita ] se la ARABIA SAUDITA viene invasa, l’ISLAM crolla, perché il loro Dio è una pietra! E QUESTA è UNA CONGIURA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO!
MERKEL dhimmi
IRAN ] tu stai spezzando il mio cuore nel dolore! SMETTI DI ESSERE COLPEVOLE DI SHARIA NAZISMO, SENZA RECIPROCITà, ED ASSASSINIO ISTITUZIONALE DI PERSONE INNOCENTI! IN QUESTO MODO? TU FAI IL GIOCO DEI SATANISTI E DEI SATANISMI! [ non credo che quando qualcuno sta per morire, in una guerra mondiale nucleare, poi, gli convenga affermare anche io con la sharia, io sono stato causa della mia tragedia! LA COLPA è STATA ANCHE MIA!
MERKEL dhimmi
I RUSSI SONO CATTIVI, SHARIA è LA NUOVA FRONTIERA DEI DIRITTI UMANI, ISRAELIANI SONO CRUDELI! ] lo hanno detto in USA i sacerdoti di Satana, e loro sono la verità trascendentale del Nuovo ORDINE MONDIALE! [ MI DISPIACE, MA NON C’è PIù SPERANZA PER IL GENERE UMANO!
IO comprendo PUTIN che non può andare alla guerra mondiale imposta al genere umano dai USA e SAUDITI, senza avere l’IRAN dalla sua parte! Ma finché non si condanna la sharia è impossibile vincere il terrorismo, perché, la sharia è un totale disprezzo per la sacralità della vita umana! se la ridono nella LEGA ARABA di voi, perché, a loro un musulmano costa meno di quanto costa a voi un proiettile per ucciderlo!
https://plus.google.com/b/113080687215210258860/113080687215210258860
SE CRISTIANI ED EBREI NON AVESSERO UNA PARTECIZIONE ALLA NATURA DIVINA? POI, IL MONDO, QUESTO MONDO DI SATANA farisei e banche centrali con il loro demonio ALLAH? LI AVREBBERO AMATI! e PERCHé GLI ISLAMICI PENSANO DI SOPRAVVIVERE AL NWO CHE LI HA CREATI? SONO FOLLI E SENZA CERVELLO! La realtà, l’ovvio, la verità? non hanno bisogno di essere dimostrate, ci troviamo di fronte al satanimo regime Bildenberg, di un Nuovo Ordine mondiale per Satana: che è una religione di Sodoma e di evoluzionismo truffa, senza FONDAMENTO SCIENTIFICO, E SENZA sovranità monetaria, e senza futuro per tutte le identità e le sovranità nazionali, nessun futuro: è possibile: per le religioni del pianeta, perché, sempre di più, tutto il genere umano sarà trasformato in un unico branco di schiavi, cioè, tutti i mali che sono caduti sulle spalle: delle false democrazie massoniche senza sovranità monetaria: tutto l’anticristo della Unione Europea: CIA e NATO!










Il nuovo Dio dell’occidente è Satana…  /watch?v=biGzij6nIOs#t=30 TRADITORI, /watch?v=9OgggroFoSw ASSASSINI COMUNISTI MASSONI BILDENBERG: TUTTO L’ANTICRISTO: DI OBAMA GENDER: MERKEL MOGHERINI! Pubblicato il 22/mar/2014 Fonte: https://www.youtube.com/redirect?q=http%3A%2F%2Finformare.over-blog.it%2Farticle-un-discorso-di-putin-da-scolpire-nella-pietra-123020294.html&redir_token=ewhQbqnpP0eEzgClKH9oS4y2hUh8MTQxNjIwNTc0M0AxNDE2MTE5MzQz
Video:  Pubblicato il 06/dic/2013 Vladimir Poutine : « La plupart des pays Euro-Atlantistes renient leurs principes moraux » Extrait du discours de Vlamidir Poutine au forum de Valdai (19 Septembre 2013). Propos traduits par Lalo et Semeen, pour le Cercle des Volontaires.
https://www.youtube.com/watch?v=biGzij6nIOs#t=30 https://www.youtube.com/watch?v=9OgggroFoSw
Vladimir Putin al Forum di Valdai il 19 settembre 2013.
“Un altro obiettivo per l’identità della Russia è legato agli eventi che hanno luogo nel mondo. Questo riguarda la politica estera e i valori morali. Possiamo notare come molti Paesi euro-atlantici stanno negando le loro radici tra cui i valori cristiani che sono alla base della civiltà occidentale. Stanno negando i principi morali e la propria identità: nazionale, culturale, religiosa e perfino sessuale. Mettono in vigore politiche che pongono allo stesso livello delle numerose famiglie tradizionali, le famiglie omosessuali: la fede in Dio equivale ormai alla fede in Satana.
Questo eccesso di politicamente corretto ha condotto la volontà di qualche persona a legittimare partiti politici di cui l’obiettivo è promuovere la pedofilia. In molti Paesi europei, la gente non ha il coraggio di parlare della propria religione. Le vacanze sono abolite o chiamate diversamente; la loro essenza è nascosta, proprio come il loro fondamento morale. La gente cerca, aggressivamente, di esportare questo modello attraverso il mondo. Sono convinto che questo apra una via diretta alla degradazione e al primitivismo che porteranno ad una profonda crisi demografica e morale.
Che cosa testimonia meglio di questa crisi morale se non la perdita della capacità a riprodursi? Oggigiorno, quasi nessuna nazione sviluppata è in grado di riprodursi, anche con l’aiuto dei flussi migratori. Senza i valori presenti nel cristianesimo e nelle altre religioni del mondo, senza gli standard morali che si sono formati per millenni, le popolazioni perderanno inevitabilmente la loro dignità umana. Consideriamo normale e naturale di difendere questi valori. Dobbiamo rispettare il diritto di ogni minoranza di essere differente, però, i diritti della maggioranza non devono essere rimessi in questione.
Allo stesso tempo, vediamo tentativi di rilanciare il modello standardizzato di un mondo unipolare e di confondere le istituzioni di legge internazionale e di sovranità nazionale. Un tale mondo unipolare, standardizzato, non ha bisogno di Stati sovrani, ha bisogno di vassalli. Storicamente, questo rappresenta una negazione dell’identità e della diversità mondiale donataci da Dio. La Russia è d’accordo con quelli che credono che le decisioni debbano essere prese collettivamente e non nel buio al fine di servire gli interessi di alcuni Paesi o gruppi di Paesi”.

AL mio amico: Benjamin Netanyahu, CHE IMPORTA A TE, DI QUESTA, MOLTO POSSIBILE, E PREVENTIVATA: GUERRA CONTRO, CINA E RUSSIA?
TU STANNE FUORI! LASCIA PURE CHE, L’ARABIA SAUDITA VENGA DISINTEGRATA! IN OGNI MODO, ISRAELE NON POTREBBE SUSSISTERE SENZA LA LORO BENEVOLENZA!
OPEN LETTER: AL mio amico: Abd Allah dell’Arabia Saudita ʿAbd Allāh. King Abdullah bin Abdul al-Saud! IO HO VISTO I CINESI, Come, loro FANNO L’ADDEsTAMENTO MILITARE, PRIMA LANCIANO UNA ATOMICA, E immediatamente dopo, PASSANO IN MEZZO ALLA ATOMICA, CHE, LORO HANNO LANCIATO, CON LA CAVALLERIA schermata, anche, i cavalli hanno le maschere antigas, MITRAGLIANDO, TUTTI QUELLI, CHE, ESCONO CON LA PELLE IN MANO.. ED IO HO PENSATO: SONO bravi I CINESI, dei veri cristiani compassionevoli! infatti, RISPAMIANO SOFFERENZE ATROCI ai LORO NEMICI, CHE, sono così feriti, da non poter sopravvivere! poi, IO HO PENSATO, CHE, tu NON AVReSTI MAI DOVUTO METTERE A MORTe, nel tuo califfato mondiale galassia jihadista LEGA ARABA, Onu shariah, COSì TANTI CRISTIANI INNOCENTI martiri, SOLTANTO, PER FARE FELICE, SIA ROTHSCHILD il satanista fariseo, CHE anche, QUELLA BESTA DEL TUO DIO: Allah, imperialismo califfato SHARIAH ummah!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/11/15/bengasi-340-morti-in-un-mese-di-scontri_31b52a0e-4058-48fc-8c04-842462dccf75.html
Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato, al primo ministro del Canada Stephen Harper, che, le truppe russe non sono presenti nel territorio dell’Ucraina. [[ FIGURIAMOCI! NON POTREBBE ESSERE ALTRIMENTI, PERCHé ADESSO, CONTRARIAMENTE? LA MERKEL SAREBBE GIA MORTA! ]]
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/15/aereo-abbattuto-moscainchiesta-frenata_87b180b8-7db3-4b0f-b81b-b7ac03aea150.html
MOSCA, 14 NOV – ”Ci sono tutti i motivi per credere che l’inchiesta sull’abbattimento del Boeing 777 malese nell’ Ucraina dell’est sia rallentata appositamente, con un qualche ruolo degli Usa”: lo ha detto a Brisbane, a margine del G20, il viceministro degli esteri russo, Serghiei Riabkov, dopo la diffusione venerdì sera sullA tv statale di una foto, scattata presumibilmente da un satellite spia, che dimostrerebbe come il volo MH17 sia stato colpito da un missile aria-aria lanciato da un jet ucraino
Durante la stretta di mano al vertice del G20, Harper aveva detto a Putin che la Russia “deve ritirarsi dall’Ucraina.”
“Il capo di Stato russo ha detto che purtroppo non è possibile farlo perché non siamo presenti nella regione,” – ha riferito il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. Secondo il rappresentante della presidenza russa, Putin e Harper hanno parlato brevemente, salutandosi. Parlando del tono del faccia a faccia, Peskov ha rilevato che “è stato decente.”
  http://italian.ruvr.ru/2014_11_15/Al-G20-Putin-ribadisce-lassenza-di-soldati-russi-in-Ucraina-2198/
Lina P Meniaikina · Top Commentator
la bomba ha colpito un palazzo di 9 piani, una famiglia distrutta tra cui bambino di 4 anni, altro bambino è rimasto senza testa. i criminali ucraini del governo di poroscenco agonizzante e impazzito non risparmiano nessuno, e la La Nato (il braccio militare dell’impero Usa) minaccia la Russia:”difenderemo l’Ucraina”. Ma l’Ucraina è vittima di un colpo di stato orchestrato proprio dalla Nato e oggi di una guerra civile fomentata dalla stessa Nato. Domanda: come è possibile difendere qualcuno dalle proprie azioni criminali?
=============================
OPEN LETTER A GOOGLE  [ PERCHé TU MI DICI SEMPRE COSì, E POI, NON è VERO, PERCHé, TUTTO FUNZIONA NORMALMENTE? ] Delivery to the following recipient failed permanently:
     uniusrei33.holy@blogger.com Consegna al seguente destinatario fallito permanentemente: uniusrei33.Holy@blogger.com
La consegna al seguente destinatario non è riuscita in modo permanente:
uniusrei33.holy@blogger.com —– Messaggio originale —–
==================
STOP CRISTIANOFOBIA NEL MONDO! ] [ IO PRETENDO LA DEFINIZIONE: DELLE TUTELE GIURICHE, PER IL CULTO CRISTIANO: CHE, PUò ESSERE ORGANIZZATO, ANCHE SOLTANTO, COME CHIESE DOMESTICHE, O CELLULE DI BASE: IL DIRITTO PER I CRISTIANI DI POTERSI RIUNIRE PRIVATAMENTE!  Choe Ryong-hae, alto funzionario del regime della Corea del Nord, si recherà in visita in Russia dal 17 al 24 novembre. Lo ha comunicato il ministero degli Esteri russo.
Durante la visita si pianifica di discutere le relazioni bilaterali, tra cui il rafforzamento del dialogo politico e l’intensificazione degli scambi commerciali della cooperazione economica, la situazione nella penisola coreana e nel nord-est asiatico e una serie di questioni internazionali.
Dopo la permanenza a Mosca, Choe Ryong-hae si recherà a Khabarovsk e Vladivostok (Estremo Oriente russo).
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/Linviato-speciale-del-leader-nordcoreano-lunedi-sara-a-Mosca-5480/
MA, BUSH 322 KERRY? LORO fanno le stesse cose, di ALTO TRADIMENTO DEI ROTHSCHILD BILDENBERG! ] [ FANNO LE STESSE COSE ANCHE: Bush 322 Kerry, nella confraternita del: “teschio e ossa”, poi, è  normale che, Obama sia diventato un GENDER! TUTTI I LORO SUDDITI, IMMORALI COME LORO? SEGUONO LA LORO STRADA CRIMINALE, INFATTI, LA COSTITUZIONE NON PERMETTE ASSOCIAZIONI MASSONICHE SEGRETE! NEW YORK, 15 NOV – Uno studente al primo anno di università muore in circostanze sospette in Virginia nella casa della confraternita Kappa Sigma della West Virginia University. E l’ateneo sospende tutte le attività legate a sodalizi maschili e associazioni studentesche femminili. Gli incidenti nelle confraternite, spesso per casi di ‘nonnismo’ giovanile, non sono del resto una novità negli Usa: più di 60 gli studenti morti dal 2005 a causa di abusi o eccessi collegati con i vari riti d’iniziazione.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2014/11/15/usa-studente-ucciso-da-confraternita_27ce8933-c779-4406-8083-f4ff6706dc3f.html
IN FAVORE DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA.. è l’unico ordine religioso che, non ha penuria vocazionale.. QUINDI, ERA GIUSTO, CHE, IL CONSOCIATIVISMO MASSONICO MODERNISTA USUROCRATICO: GLI TAGLIASSE LE GAMBE!
https://www.facebook.com/groups/460589750712022/?notif_t=group_r2j_approved
LUI SI CHIMA “BUCO NERO” di Obama imperiAlismo GENDER nazi Sodoma a tutti! lui ti vede sempre, tu no! infatti, tu sei sempre nel suo mirino! IO CON 2,7 milioni di dollari, AVREI POTUTO FARE TANTO DEL BENE! NATO CREDI A ME: LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE? NON è UNA COSA ADATTA PER TE.. TU SEI ANCORA TROPPO PICCOLO, PER UN LAVORO DI QUESTO GENERE!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/14/svezia-sottomarino-fantasma-era-vero_816ae892-cb59-4377-9d5c-6797007090dc.html
Trovate prove dello sconfinamento di un sottomarino nelle acque svedesi
Foto d’archivio: ricerche nel Golfo di Stoccolma. Le forze armate svedesi hanno diffuso le prove dell’accesso non autorizzato lo scorso ottobre di un sommergibile straniero nelle acque dell’arcipelago di Stoccolma, ma non sono in grado di determinare la nazionalità del mezzo, ha dichiarato il comandante supremo dell’esercito Sverker Göranson.
Lo scorso 19 ottobre i media avevano riferito che nelle acque territoriali della Svezia era stato rilevato un sottomarino straniero.
Dopodichè era iniziata un’operazione militare alla ricerca del sottomarino. L’operazione è costata al governo svedese quasi 2,7 milioni di dollari, ma le ricerche si sono concluse senza esito. http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/Trovate-prove-dello-sconfinamento-di-un-sottomarino-nelle-acque-svedesi-6779/
Maddalena Capobianco
14 ottobre. In favore è in favore. In favore non è contro. Le parole hanno un proprio peso specifico ed un proprio significato preciso per chi non è avvezzo a giocarci. Con le parole come con le persone. Questione di punti di vista. E anche di buona o mala fede.
Intendiamoci, non siamo tipi da lasciarci impressionare, ma colpisce il dispendio di intelletto ed energia investito a scavare e scovare errori, a suscitare illazioni e congegnare ipotesi, a fare processi alle intenzioni e alle persone. Non è impegno costruttivo e soprattutto non è sano. E’ patologico.
Tale atteggiamento costituisce in se stesso una denuncia di paura e di limitatezza. Dà prova di fallimenti personali, di situazioni che sfuggono di mano, di desiderio di controllo, di senso di inadeguatezza che impedisce di argomentare, di confutare, di sostenere tesi, di riscontrare fatti. Dimostra paura di misurarsi e di mettersi veramente in gioco. E’ già in se stesso una rinuncia e, dunque, una sconfitta.
Oltretutto costituisce una disfatta ed una umiliazione per l’intelletto, ridotto a stratagemma anziché a conoscenza e di comprensione.
La lotta richiede coraggio, abnegazione, perseveranza, impegno.
Ma tutto questo si può aggirare. O meglio, i furbi, credendosi tali, si inventano strade alternative per evitare il vero e buon e leale confronto ed invece di affrontare colui che individuano e catalogano quale avversario, preferiscono colpire alle spalle, evitandone lo sguardo.
In favore non è contro.
Siamo “IN FAVORE DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA”, gruppo FB, costituito da persone che, FEDELI AL CARISMA ORIGINARIO ED AI FONDATORI DELL’ISTITUTO, stanno seguendo il Commissariamento in atto. Oltre a cattolici e persone che per diritto di cronaca vogliono informarsi sulla vicenda, il gruppo è costituito da persone che, con tempi e modalità diverse, sono venute in contatto con l’Istituto e con i Francescani dell’Immacolata e che da essi hanno ricevuto doni di straordinaria ricchezza spirituale. Questi doni non sono stati dimenticati da nessuno e non c’è nessuna intenzione di dimenticarli. Una grande riconoscenza e senso di devota filiazione sono i legami che ci uniscono ai Francescani dell’Immacolata ed in particolare ai Fondatori. Oltre ad una partecipazione vera e reale, con il cuore e con la preghiera, alle sofferenze e prove che i provvedimenti del Commissariamento innegabilmente hanno comportato a ciascuno di loro. A tutti.
Stiamo assistendo a queste sofferenze, che sono diventate le nostre sofferenze.
Stiamo assistendo ai toni, ai sistemi ed alle modalità di attuazione del Commissariamento.
In paziente attesa.
Non in silenzio. Non contro. Ma in Favore dei Francescani dell’Immacolata ed in attesa che si concretizzino quei frutti del provvedimento di Commissariamento, decretato “al fine di tutelare e promuovere l’unità interna degli Istituti religiosi e la comunione fraterna” (Decreto di Commissariamento PROT. N. 52741/2012 dell’11/07/2013).
C’è chi invece ci ha voluto catalogare come avversari.
Chi ha voluto premeditatamente ed immotivatamente attribuire al nostro gruppo l’etichetta di esser “contro”: “di attaccare l’autorità del Commissario, di scrivere post contro il Santo Padre ed il suo Magistero”.
Bene.
C’è chi, grondando mala fede da tutti i pori, consegna al nostro gruppo, in modo gratuito ma non disinteressato, la veste di “piattaforma di agitazione e detrazione che non rende servizio nemmeno a coloro che presume di difendere”. Queste le parole usate. Parole taglienti e giudizio tranchant che colpisce, oltre che per il contenuto, per le modalità comunicative.
Bene.
C’è poi chi, ha detto, sempre in riferimento al nostro gruppo, che esso “è amministrato da un gruppo di laici che con toni volgari e aggressivi attaccano l’autorità del Commissario e dei suoi collaboratori inserendo nei post qualche preghierina per far credere di essere “cattolici devoti”.
Bene.
E poi c’è chi da appena due giorni ha aperto una pagina FB con lo stesso nome del nostro gruppo “In Favore dei Francescani dell’Immacolata”, appunto.
Bene anche questo.
Nulla in contrario, anzi ci lusinga avere emuli.
Non possiamo, però, fare a meno di notare come, per una strana e simpatica coincidenza, le iniziative in favore del nostro gruppo si siano negli ultimi giorni, moltiplicate.
Le invettive e gli attacchi, dunque, condotti in modo così sfacciato e maldestro, si stanno rivelando controproducenti per chi li ha intrapresi e non minano, ma rafforzano, il nostro desiderio di ricerca della verità, quella verità che altri, evidentemente, ritengono di avere già in tasca.
Sarebbe stato auspicabile il confronto, ma comprendiamo, che il dialogo sia prerogativa di chi vuole costruire.
Invece ci hanno reso oggetto di un processo sommario su web con verdetto di condanna. Non senza un obbiettivo. Certamente senza buona fede. E soprattutto senza vere prove.
Tra le righe di queste iniziative non è possibile non leggere una certezza che deriva da un equivoco di base. La certezza di chi, confondendo il giudice con il boia, ha fondato tutte le proprie aspettative, valutazioni e scelte di posizione personali su una condanna dei Fondatori, ritenuta certa quanto inevitabile. Come se il Commissariamento in atto non potesse che attuare un giustizialismo rapido e sommario Da questo malinteso di base sono scaturiti tutti i linciaggi mediatici ai Fondatori, al carisma dell’Istituto e, tutto sommato, è scaturita anche la condanna del nostro gruppo. Storie parallele, stessi sistemi, stesso concetto di giustizialismo sostituito alla giustizia che dovrebbe contraddistinguere un provvedimento di commissariamento. Tutto documentato e riscontrabile, purtroppo, proprio su quei gruppi FB e social network che con ingenuità ed eccessiva leggerezza i siti web ufficiali dei FFI (Frati Francescani dell’Immacolata e immacolata . com) hanno salutato e definito “degni di nostra conferma”.
La nostra posizione è di attesa e di osservazione attenta e puntuale dei fatti legati al Commissariamento dei FFI. Stiamo assistendo a queste iniziative a noi rivolte.
Stiamo assistendo ai toni ed alle modalità di queste iniziative.
Stiamo proseguendo la nostra opera in silenzio. E scegliamo di non difenderci dalle accuse e dai marchi . Lo riteniamo superfluo. Il nostro è un gruppo è aperto. Aperto significa che, chiunque ne abbia voglia, può leggere e verificare quanto è postato e commentato. Tutti possono vedere. Conoscere. Capire. Scegliere.
I circa 1300 membri e tutti coloro che ci leggono sono testimoni dei contenuti e del codice comunicativo da noi adottato, mai in contraddizione con il nostro essere cattolici operanti alla luce della Verità, nell’amore per Cristo, per l’Immacolata, per la Rivelazione, per il Papa e per la Santa Madre Chiesa Cattolica Apostolica Romana.
Baluardi certi ed indiscutibili di chiunque voglia essere dei nostri.
In corde Matris https://www.facebook.com/groups/460589750712022/permalink/594553323982330/
Visita il blog dedicato a Maria ed ai santi:
http:// servimarie.wordpress.com
SANT’ALBERTO MAGNO: DOTTORE UNIVERSALE. Un grande santo per virtù e sapienza: brillante per intelligenza sin da giovane, studiò a Padova e Bologna, finché non fu notato dal predicatore domenicano Giordano di Sassonia, che lo invitò ad entrare nel suo Ordine.
Il giovane Alberto, già da tempo stava pregando e meditando per capire la sua strada: nell’Ordine domenicano trovò la sua vocazione, la sua autentica realizzazione spirituale.
Divenne maestro per grande sapienza a Colonia, Ratisbona e Parigi: tra i suoi allievi ebbe persino San Tommaso d’Aquino, grandissimo teologo, il “Dottore Angelico”, scrittore di quell’opera immensa che è la “Summa Theologiae”.
Nel 1260 fu nominato Vescovo di Ratisbona: riorganizzò parrocchie e conventi, dando un profondo impulso alle opere di carità.
Rimase alla guida della diocesi per due anni, poi tornò a Colonia come insegnante.
Fu un grandissimo conoscitore di ogni disciplina: scienze naturali, fisica, astronomia, chimica, zoologia.
Scrisse un’enciclopedia, studiò le opere di Aristotele: era conosciuto con l’appellativo “Magno”.
Nutriva una profondissima devozione per Maria.
Da giovane, incontrò delle difficoltà nello studio della Teologia: Maria lo animò a perseverare, dicendogli che solo sul finire della vita, affinché non si montasse in superbia, gli sarebbe stata tolta “l’arte di sillogizzare”
Come Maria aveva predetto, pochi anni prima di morire, la sua memoria si spense.
Anelava ormai solamente al Cielo, consumato da stanchezza e travagli: il 15 novembre 1280, Sant’Alberto Magno, grande Dottore, Teologo e Sapiente, entrò tra i Beati del Cielo, dopo aver compiuto in vita grandi cose.
Proposito: impegnarsi nei propri doveri di studio https://www.facebook.com/groups/460589750712022/permalink/594553323982330/
Maddalena Capobianco. IL COMITATO DELL’IMMACOLATA, organizza, CONVEGNO SU: “LA CRISI DELLA FAMIGLIA E IL CASO DEI FRANCESCANI DELL’IMMACOLATA:
UNA LETTURA A PIU’ VOCI ALLA LUCE DEI RECENTI AVVENIMENTI “
Roma, 13 dicembre 2014, ore 16,00
Complesso Monumentale di Santo Spirito in Sassia
Sala Alessandrina, (ingresso da Lungotevere in Sassia, 3 – rampa di fianco all’Ospedale di Santo Spirito)
Il Comitato dell’Immacolata, prosegue con le iniziative in favore dei Fondatori dei Francescani dell’Immacolata, padre Stefano Maria Manelli e padre Gabriele Maria Pellettieri.
La Sala Alessandrina del Complesso Monumentale Santo Spirito in Sassia ospiterà il convegno, tenuto da laici, sulla tematica della crisi della famiglia nel contesto del Sinodo dei Vescovi e della persecuzione ai Francescani dell’Immacolata.
I lavori avranno inizio alle ore 16,00.
Introduce e modera Claudio Circelli con l’intervento “La crisi della famiglia e il caso dei Francescani dell’Immacolata. Quali legami?”
Intervengono:
Corrado Gnerre
“Le radici filosofiche dell’attacco alla famiglia e le loro conseguenze nella vita religiosa”
Carlo Manetti
“Le radici storiche dell’attacco alla famiglia”
Guido Vignelli
“La famiglia, piccolo Stato e Chiesa domestica, baluardo contro l’immoralità e l’anarchia”
Elisabetta Frezza
“La verità della famiglia incatenata nelle parole contraffatte”
Piero Mainardi
“Il debole paradigma cattolico di oggi”
Tutte le relazioni finali degli interventi e dei contributi al convegno sono raccolti in un volume, che verrà donato ai partecipanti al termine dei lavori.
In Corde Matris, Il Comitato dell’Immacolata
Per informazioni: comitatoimmacolata2014@gmail.com https://www.facebook.com/groups/460589750712022/permalink/594553323982330/
Arrivano le Femen e attaccano il Papa, con un atteggiamento blasfemo, che vogliono fare passare per democrazia e libertà di parola! MA, PERCHé NON FANNO I BLASFEMI CONTRO MAOMETTO? 14 nov 2014. le Femen entrano in studio e con il loro corpo manifestano. La protesta si sposta sulla Chiesa, Brambilla va via e lo studio si spacca .. Nicola Diliberto La protesta immatura sollecita soluzioni drastiche.
http://www.serviziopubblico.it/2014/11/arrivano-le-femen-e-attaccano-il-papa/?cat_id=archivio_puntata
https://www.facebook.com/groups/460589750712022/permalink/594553323982330/
Natalja Kovalenko. 1 ottobre, Orrore nel Donbass, dalle fosse comuni al traffico di organi [[ POICHé, TU MI HAI CHIESTO UN CONSIGLIO, circa il mio ultimo articolo, ed, io posso dirti, soltanto, che, la russia ha fatto un missile pesante, che, può trasportare 200 tonnellate di esplosivo tradizionale, perltro: missile superveloce, che vola a oltre 12.000 km/h, e tu non puoi fermare qualcosa del genere, con le mutande di tua nonna! .. io non credo che, per colpa tua, dovrebbero nascere 5miliardi di morti felici, o che, dovremmo conoscere dalle enciclopedie, che, l’Europa aveva delle Capitali! E TU NON AVRESTI MAI DOVUTO VIOLARE LA COSTITUZIONE UCRAINA CON I CECCHINI DELLA CIA: GOLPE MAIDAN, PER IMPUGNARE LA STESSA COSTITUZIONE, NELLO OTTENERE, ANCHE, GENOCIDIO DEL POPOLO DEI RUSSOFONI DEL DONBASS!
Orrore nel Donbass, dalle fosse comuni al traffico di organi.
Nell’Est dell’Ucraina c’è stato un traffico di organi umani. Nelle fosse comuni nel Donbass sono stati trovati dei corpi senza organi interni.
Questa notizia è stata confermata dagli osservatori dell’OSCE presenti in Ucraina. Per indagare sui motivi e sulle circostanza del prelievo di organi deve essere creata una commissione di esperti internazionali.
Donbass, nel passato terra del carbone, oggi è impegnato in un altro tipo di scavi. Nelle settimane trascorse dalla firma della tregua tra Kiev e le milizie, nell’Est del paese, nelle zone che erano state presidiate dall’esercito ucraino e dalla Guardia nazionale, sono state scoperte alcune fosse comuni. Corpi di uomini e donne, vestiti e nudi, con le mani legate e la testa forata dal proiettile, erano accavallati uno sull’altro e coperti solo con un po’ di terra. Fino ad oggi sono stati recuperati i corpi di oltre 400 vittime.
Quando le autorità delle Repubbliche di Donetsk e Lugansk hanno cominciato la riesumazione, sono stati scoperti dei particolari ancora più terribili. Parte dei corpi era senza organi interni.
Durante una trasmissione della TV ucraina, l’inviato speciale dell’OSCE per la lotta al traffico di organi, Madina Giarbusynova, ha confermato questo fatto, dichiarando che la situazione richiede lo svolgimento di un’inchiesta internazionale. I rappresentanti dell’OSCE non escludono che in Ucraina possano aver lavorato dei “trapiantologi neri”, ha osservato l’esperto dell’Istituto di slavistica dell’Accademia delle scienze della Rusia, Aleksandr Karasev.
Era già successo nella ex-Jugoslavia all’epoca del conflitto tra serbi e albanesi del Kosovo. Allora gli albanesi prelevavano ai prigionieri degli organi che venivano poi venduti in Europa. C’è stato uno scandalo internazionale abbastanza grande, ma la faccenda è stata messa a tacere, perché a capo di questo traffico c’era Hashim Thaci, diventato successivamente primo ministro della Repubblica del Kosovo, riconosciuta da una parte di Stati.
Il mercato nero degli organi umani in Europa e America è alimentato dal traffico proveniente dall’Ucraina già da tempo. Basti vedere certi siti Internet. I donatori si cercano tra le categorie più disagiate, dal punto di vista sociale, degli ucraini. C’è chi trova. Ma in questo caso si deve pagare. Per esempio, il prezzo di un rene oggi è attorno a 200 mila euro. Per i trafficanti la guerra è un’occasione per aumentare i loro profitti.
Non è la prima volta che l’Ucraina viene percossa da questo tipo di scandalo. In estate, quanto la rappresaglia scatenata dal regime marciava a gonfie vele, nell’Est dell’Ucraina si è deciso di recuperare i corpi dei militari ucraini uccisi durante i combattimenti per seppellirli in maniera decente. Allora si è saputo che parte dei corpi dei soldati ucraini non aveva organi interni. Poi su internet è trapelata la corrispondenza tra Serghey Vlasenko, avvocato dell’ex primo ministro Yulia Timoshenko, e la chirurga tedesca Olga Wieber. Si trattava della vendita ad alcune cliniche in Germania degli organi prelevati ai giovani volontari. L’ordinazione prevedeva in particolare la consegna di 17 cuori, 50 reni e 5 polmoni. La chirurga tedesca chiedeva all’interlocutore di prelevare organi a persone ancora vive, non aspettando la loro morte, perché altrimenti “la qualità ne risente”.
Allora in Ucraina si è levata un’ondata di sdegno. Kiev ha negato che tali crimini potessero essere perpetrati nelle zone dei combattimenti, ma ha comunque promesso un’indagine, sottolinea l’esperto dell’Istituto Internazionale di Studi Politico-Umanitari, Vladimir Bruter.
Sin dall’inizio, quando sono comparsi i primi segnali, la società ucraina ha chiesto di costituire un’apposita commissione presso il Ministero della Difesa. Nella prima fase l’indagine doveva essere svolta all’interno del paese, ma considerata la situazione politica, ciò non è stato fatto, pertanto l’indagine è stata affidata alle stesse persone che comandavano l’operazione dell’esercito.
Oggi ne vediamo il risultato. Gli abitanti civili delle regioni occupate dalle forze ucraine venivano passati ai boia. I “medici” eseguivano la “commessa”, mentre le persone mutilate venivano poi uccise dai militari che gli sparavano in testa. Che la macchina dei trapianti neri abbia lavorato in Ucraina a pieno ritmo, lo dimostrano non solo i corpi delle vittime. Più volte nelle mani dei miliziani sono finiti degli ospedali di campo con attrezzature molto specifiche. È significativo che nelle zone dove venivano scoperti questi ospedali, tra i civili era alto il numero dei dispersi. Di molte di queste persone ancora oggi non si sa niente.
 http://italian.ruvr.ru/2014_10_01/Ucraina-SOS-traffico-di-organi-4137/
se Hitler avesse preso l’elenco telefonico di New York? poi, non si sarebbe mai lanciato nella sua follia! .. che, poi, è proprio lo stesso errore che, stanno per commettere alla NATO! visto che la Cina ha 200milioni di soldati, tutti in ansiosa attesa: di conoscere come è: GENDER il mio amico: Abd Allah dell’Arabia Saudita ʿAbd Allāh. King Abdullah bin Abdul al-Saud! http://cdn.ruvr.ru/2014/11/14/1495726394/9RIAN_02467308.HR.ru.jpg
MOSCA, 15 NOV – Cinque civili, tra cui due bambini, sono stati uccisi da un colpo di artiglieria contro Gorlivka, città controllata dai separatisti filorussi nell’est dell’Ucraina. Lo rendono noto le autorità municipali, aggiungendo che nei bombardamenti, avvenuti ieri sera, sono rimasti feriti anche 12 civili. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/11/15/ucraina-uccisi-5-civilitra-cui-2-bimbi_0b5c89b2-8ab7-441f-bc5e-ac8215a9a986.html
Nuovi lanciarazzi per le forze strategiche missilistiche della Russia. Lanciarazzi “Yars”
Entro la fine di quest’anno le forze strategiche missilistiche della Russia installeranno 16 postazioni lanciarazzi “Yars”, ha dichiarato il comandante delle forze strategiche Sergej Karakayev.
Dall’inizio di quest’anno le truppe hanno già ricevuto 9 postazioni lanciarazzi mobili “Yarsov” e 6 missili balistici, così come 2 missili per le installazioni fisse del sistema.
Prima della fine dell’anno, le forze strategiche si aspettano altri 3 lanciatori ed 8 missili.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/Nuovi-lanciarazzi-per-le-forze-strategiche-missilistiche-della-Russia-4805/
Russia, eseguiti con successo i test del nuovo sistema di difesa antiaerea “S-400 Triumf”
22 dicembre 2012, 15:43
Nel 2014 l’esercito russo riceverà 40 nuovi missili balistici
10 dicembre 2013, 21:09
Russia, a dicembre il primo test del missile pesante “Angara”
5 ottobre, 11:14
Testato dalla Russia un nuovo missile balistico intercontinentale
25 ottobre 2012, 14:34
Foto d’archivio
Russia, in corso esercitazioni militari con impiego di razzi e bombardieri
3 giugno, 11:15
Esercitazioni militari russe negli Urali meridionali
12 settembre, 16:34
Konstantin Sivkov
“Gli USA sanno che Mosca non ha violato il trattato sull’eliminazione dei missili”
30 luglio,
Sottomarino nucleare strategico “Vladimir Monomakh”
Russia, sottomarino nucleare si prepara al test del missile balistico “Bulava”
==================================
se Hitler avesse preso l’elenco telefonico di New York? poi, non si sarebbe mai lanciato nella sua follia! .. che, poi, è proprio lo stesso errore che, stanno per commettere alla NATO! visto che la Cina ha 200milioni di soldati, tutti in ansiosa attesa: di conoscere come è: GENDER il mio amico: Abd Allah dell’Arabia Saudita ʿAbd Allāh. King Abdullah bin Abdul al-Saud! http://cdn.ruvr.ru/2014/11/14/1495726394/9RIAN_02467308.HR.ru.jpg
Nuovi lanciarazzi per le forze strategiche missilistiche della Russia. Lanciarazzi “Yars”
Entro la fine di quest’anno le forze strategiche missilistiche della Russia installeranno 16 postazioni lanciarazzi “Yars”, ha dichiarato il comandante delle forze strategiche Sergej Karakayev.
Dall’inizio di quest’anno le truppe hanno già ricevuto 9 postazioni lanciarazzi mobili “Yarsov” e 6 missili balistici, così come 2 missili per le installazioni fisse del sistema.
Prima della fine dell’anno, le forze strategiche si aspettano altri 3 lanciatori ed 8 missili.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/Nuovi-lanciarazzi-per-le-forze-strategiche-missilistiche-della-Russia-4805/
Russia, eseguiti con successo i test del nuovo sistema di difesa antiaerea “S-400 Triumf”
22 dicembre 2012, 15:43
Nel 2014 l’esercito russo riceverà 40 nuovi missili balistici
10 dicembre 2013, 21:09
Russia, a dicembre il primo test del missile pesante “Angara”
5 ottobre, 11:14
Testato dalla Russia un nuovo missile balistico intercontinentale
25 ottobre 2012, 14:34
Foto d’archivio
Russia, in corso esercitazioni militari con impiego di razzi e bombardieri
3 giugno, 11:15
Esercitazioni militari russe negli Urali meridionali
12 settembre, 16:34
Konstantin Sivkov
“Gli USA sanno che Mosca non ha violato il trattato sull’eliminazione dei missili”
30 luglio,
Sottomarino nucleare strategico “Vladimir Monomakh”
Russia, sottomarino nucleare si prepara al test del missile balistico “Bulava”

OPEN LETTER A: NATO: POICHé, TU MI HAI CHIESTO UN CONSIGLIO, circa, il mio ultimo articolo, IO POSSO DIRTI, CHE, SE, poi, voi RIUSCITE A CONVINCERE GLI ALIENI DI BUSH 322, A FARE LA GUERRA CONTRO, LA RUSSIA.. POI, QUESTA è UNA OPERAZIONE, di conquista del mondo per il dio re invibile Rothschild, CHE, SI PUò FARE, con successo.. ANCHE SE, LO SANNO TUTTI, GLI GLI ALIENI SONO INAFFIDABILI, PERCHé, NEL MONDO CI SONO IO, ED ANCORA TROPPI CRISTIANI: BIBLICI FONDAMENTALISTI: NATI DI NUOVO, come me … Quindi, l’unico consiglio che, io mi sento, di potervi dare è questo: “nell’attesa, perché, non vi consolate, anche voi, nella massoneria Bildenberg, con l’attribuirvi, lo stesso stipendio mensile dell’Ammiraglio della Marina Italiana, che, lui percepisce: circa: più di: 420.000 euro mensili?”
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/14/svezia-sottomarino-fantasma-era-vero_816ae892-cb59-4377-9d5c-6797007090dc.html

Natalja Kovalenko. 1 ottobre, Orrore nel Donbass, dalle fosse comuni al traffico di organi [[ POICHé, TU MI HAI CHIESTO UN CONSIGLIO, circa il mio ultimo articolo, ed, io posso dirti, soltanto, che, la russia ha fatto un missile pesante, che, può trasportare 200 tonnellate di esplosivo tradizionale, perltro: missile superveloce, che vola a oltre 12.000 km/h, e tu non puoi fermare qualcosa del genere, con le mutande di tua nonna! .. io non credo che, per colpa tua, dovrebbero nascere 5miliardi di morti felici, o che, dovremmo conoscere dalle enciclopedie, che, l’Europa aveva delle Capitali! E TU NON AVRESTI MAI DOVUTO VIOLARE LA COSTITUZIONE UCRAINA CON I CECCHINI DELLA CIA: GOLPE MAIDAN, PER IMPUGNARE LA STESSA COSTITUZIONE, NELLO OTTENERE, ANCHE, GENOCIDIO DEL POPOLO DEI RUSSOFONI DEL DONBASS!
Orrore nel Donbass, dalle fosse comuni al traffico di organi.
Nell’Est dell’Ucraina c’è stato un traffico di organi umani. Nelle fosse comuni nel Donbass sono stati trovati dei corpi senza organi interni.
Questa notizia è stata confermata dagli osservatori dell’OSCE presenti in Ucraina. Per indagare sui motivi e sulle circostanza del prelievo di organi deve essere creata una commissione di esperti internazionali.
Donbass, nel passato terra del carbone, oggi è impegnato in un altro tipo di scavi. Nelle settimane trascorse dalla firma della tregua tra Kiev e le milizie, nell’Est del paese, nelle zone che erano state presidiate dall’esercito ucraino e dalla Guardia nazionale, sono state scoperte alcune fosse comuni. Corpi di uomini e donne, vestiti e nudi, con le mani legate e la testa forata dal proiettile, erano accavallati uno sull’altro e coperti solo con un po’ di terra. Fino ad oggi sono stati recuperati i corpi di oltre 400 vittime.
Quando le autorità delle Repubbliche di Donetsk e Lugansk hanno cominciato la riesumazione, sono stati scoperti dei particolari ancora più terribili. Parte dei corpi era senza organi interni.
Durante una trasmissione della TV ucraina, l’inviato speciale dell’OSCE per la lotta al traffico di organi, Madina Giarbusynova, ha confermato questo fatto, dichiarando che la situazione richiede lo svolgimento di un’inchiesta internazionale. I rappresentanti dell’OSCE non escludono che in Ucraina possano aver lavorato dei “trapiantologi neri”, ha osservato l’esperto dell’Istituto di slavistica dell’Accademia delle scienze della Rusia, Aleksandr Karasev.
Era già successo nella ex-Jugoslavia all’epoca del conflitto tra serbi e albanesi del Kosovo. Allora gli albanesi prelevavano ai prigionieri degli organi che venivano poi venduti in Europa. C’è stato uno scandalo internazionale abbastanza grande, ma la faccenda è stata messa a tacere, perché a capo di questo traffico c’era Hashim Thaci, diventato successivamente primo ministro della Repubblica del Kosovo, riconosciuta da una parte di Stati.
Il mercato nero degli organi umani in Europa e America è alimentato dal traffico proveniente dall’Ucraina già da tempo. Basti vedere certi siti Internet. I donatori si cercano tra le categorie più disagiate, dal punto di vista sociale, degli ucraini. C’è chi trova. Ma in questo caso si deve pagare. Per esempio, il prezzo di un rene oggi è attorno a 200 mila euro. Per i trafficanti la guerra è un’occasione per aumentare i loro profitti.
Non è la prima volta che l’Ucraina viene percossa da questo tipo di scandalo. In estate, quanto la rappresaglia scatenata dal regime marciava a gonfie vele, nell’Est dell’Ucraina si è deciso di recuperare i corpi dei militari ucraini uccisi durante i combattimenti per seppellirli in maniera decente. Allora si è saputo che parte dei corpi dei soldati ucraini non aveva organi interni. Poi su internet è trapelata la corrispondenza tra Serghey Vlasenko, avvocato dell’ex primo ministro Yulia Timoshenko, e la chirurga tedesca Olga Wieber. Si trattava della vendita ad alcune cliniche in Germania degli organi prelevati ai giovani volontari. L’ordinazione prevedeva in particolare la consegna di 17 cuori, 50 reni e 5 polmoni. La chirurga tedesca chiedeva all’interlocutore di prelevare organi a persone ancora vive, non aspettando la loro morte, perché altrimenti “la qualità ne risente”.
Allora in Ucraina si è levata un’ondata di sdegno. Kiev ha negato che tali crimini potessero essere perpetrati nelle zone dei combattimenti, ma ha comunque promesso un’indagine, sottolinea l’esperto dell’Istituto Internazionale di Studi Politico-Umanitari, Vladimir Bruter.
Sin dall’inizio, quando sono comparsi i primi segnali, la società ucraina ha chiesto di costituire un’apposita commissione presso il Ministero della Difesa. Nella prima fase l’indagine doveva essere svolta all’interno del paese, ma considerata la situazione politica, ciò non è stato fatto, pertanto l’indagine è stata affidata alle stesse persone che comandavano l’operazione dell’esercito.
Oggi ne vediamo il risultato. Gli abitanti civili delle regioni occupate dalle forze ucraine venivano passati ai boia. I “medici” eseguivano la “commessa”, mentre le persone mutilate venivano poi uccise dai militari che gli sparavano in testa. Che la macchina dei trapianti neri abbia lavorato in Ucraina a pieno ritmo, lo dimostrano non solo i corpi delle vittime. Più volte nelle mani dei miliziani sono finiti degli ospedali di campo con attrezzature molto specifiche. È significativo che nelle zone dove venivano scoperti questi ospedali, tra i civili era alto il numero dei dispersi. Di molte di queste persone ancora oggi non si sa niente.
 http://italian.ruvr.ru/2014_10_01/Ucraina-SOS-traffico-di-organi-4137/
Nessuno Unius REI
LUI SI CHIMA “BUCO NERO” di Obama imperiAlismo GENDER nazi Sodoma a tutti! lui ti vede sempre, tu no! infatti, tu sei sempre nel suo mirino! IO CON 2,7 milioni di dollari, AVREI POTUTO FARE TANTO DEL BENE! NATO CREDI A ME: LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE? NON è UNA COSA ADATTA PER TE.. TU SEI ANCORA TROPPO PICCOLO, PER UN LAVORO DI QUESTO GENERE!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/14/svezia-sottomarino-fantasma-era-vero_816ae892-cb59-4377-9d5c-6797007090dc.html
Trovate prove dello sconfinamento di un sottomarino nelle acque svedesi
Foto d’archivio: ricerche nel Golfo di Stoccolma. Le forze armate svedesi hanno diffuso le prove dell’accesso non autorizzato lo scorso ottobre di un sommergibile straniero nelle acque dell’arcipelago di Stoccolma, ma non sono in grado di determinare la nazionalità del mezzo, ha dichiarato il comandante supremo dell’esercito Sverker Göranson.
Lo scorso 19 ottobre i media avevano riferito che nelle acque territoriali della Svezia era stato rilevato un sottomarino straniero.
Dopodichè era iniziata un’operazione militare alla ricerca del sottomarino. L’operazione è costata al governo svedese quasi 2,7 milioni di dollari, ma le ricerche si sono concluse senza esito. http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/Trovate-prove-dello-sconfinamento-di-un-sottomarino-nelle-acque-svedesi-6779/
A NATO, e a TUTTI I SUCCHIATORI: POTERI OCCULTI ED ESOTERICI: lega araba, BILDENBERG ROTHSHILD USUROCRAZIA: sinagoga Banca Mondiale: per vedere come Israele deve morire velocemente! COME è QUESTA STORIA, CHE, PER VOI LA COSTITUZIONE UCRAINA, NON ERA VALIDA, QUANDO CON I CECCHINI DELLA CIA, VOI AVETE FATTO IL GOLPE A MAIDAN, ED ORA, QUELLA COSTITUZIONE è DIVENTATA VaLIDA PER FARE IL GENOCIDIO DEI RUSSOFONI NEL DONBASS?
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/11/15/ucraina-uccisi-5-civilitra-cui-2-bimbi_0b5c89b2-8ab7-441f-bc5e-ac8215a9a986.html
Per Mosca indagini lente sul Boeing malese per colpe USA
Sergej Ryabkov.
La Russia è interessata ad un’indagine scrupolosa sullo schianto del Boeing 777 perché non ha nulla da nascondere.
Lo ha dichiarato il vice ministro degli Esteri della Russia Sergej Ryabkov.
Secondo lui, Mosca ha fondati motivi per ritenere che l’inchiesta sia rallentata e ostacolata specialmente e non senza lo zampino degli Stati Uniti. Ryabkov ha inoltre rilevato che una serie di questioni rimangono ancora senza risposta.
Il vice ministro ha inoltre dichiarato che la responsabilità della situazione di stallo nei rapporti tra Mosca e Washington ricade esclusivamente sugli Stati Uniti.
In precedenza Barak Obama aveva dichiarato che gli Stati Uniti guidano la lotta contro l’aggressione russa, menzionando in particolare il Boeing malese abbattuto.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/Per-Mosca-indagini-lente-sul-Boeing-malese-per-colpe-USA-6959/
Putin: Francia e Russia devono minimizzare i rischi nelle relazioni
Francois Hollande e Vladimir Putin.
In un incontro con il capo di Stato francese Francois Hollande, il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che i due Paesi non devono permettere che l’instabilità della situazione mondiale si rifletta nelle relazioni bilaterali.
Lo riporta l’agenzia RIA Novosti.
Secondo Putin, la Russia e la Francia mantengono da molto tempo non solo buoni rapporti, ma anche legami vantaggiosi per entrambi. “Oggi ci sono molti contrasti in politica internazionale, non su tutte le questioni le nostre posizioni coincidono,” ha dichiarato il presidente russo. “E’ particolarmente utile riuscire ad incontrarsi e parlare di tutti questi problemi,” – ha aggiunto.
In precedenza Hollande aveva affermato di essere disposto a promuovere una soluzione della crisi in Ucraina. Aveva inoltre fatto notare che a suo parere le “turbolenze” geopolitiche non sarebbero durate a lungo.
===========================
se, osano minacciare me: “ed infatti, mi hanno rimosso l’Accolitato, dopo 32 anni: senza motivazioni” poi, quale libertà: di stampa, può esistere, in un pianeta dove esiste un Fondo monetario, che è anche: una banca mondiale di proprietà, del solo signor Rothschild e dei suoi complici i sacerdoti di satana Bush 322 Kerry? perché, Obama, da parte sua: lui ha il solo impegno di fare l’attore GENDER, ed a hollywood halloween pagano bene per questo!
12 novembre, In Europa la libertà di stampa vale solo per chi la pensa in un modo.
Porre fine all’impunità per i crimini contro i giornalisti. Sotto tale slogan si terrà il 20 e 21 novembre a Parigi la riunione del Consiglio intergovernativo del Programma internazionale di sviluppo delle comunicazioni dell’UNESCO.
Ai partecipanti sarà presentato un rapporto dettagliato sui casi di violazione dei diritti dei giornalisti. Secondi i dati più recenti, oltre 700 rappresentanti dei media sono morti nell’ultimo decennio durante l’esecuzione del proprio dovere professionale.
Centinaia di giornalisti muoiono per portare alla gente la verità su vari avvenimenti. Nella maggioranza dei casi si tratta di omicidi internazionali. I rappresentanti dei media perdono la vita nei punti caldi del mondo. Purtroppo, il 90% di questi casi non viene indagato a causa dell’assenza di risorse e mancata volontà politica. L’UNESCO rileva che tutto questa crea una situazione in cui i mandanti o gli esecutori di tali crimini operano quasi apertamente ogni volta che i giornalisti e i fornitori dell’informazione nei social network minacciano, secondo l’opinione degli stessi, i loro interessi.
A causa dei conflitti scoppiati in Ucraina, Iraq e Siria il 2014 ha portato un numero particolarmente grande di notizie tragiche. Nel corso dell’operazione punitiva realizzata dalle autorità di Kiev nel sud-est dell’Ucraina sono morti quattro giornalisti russi. Il fotoreporter di MIA “Rossiya Segodnya” Andrej Stenin è stato ucciso nella zona di Donetsk. L’auto in cui viaggiava per eseguire il compito assegnato dalla redazione è stata mitragliata e bruciata dai militari ucraini insieme con una colonna di profughi. I rappresentanti della VGTRK (Società statale di televisione e di radiodiffusione) Igor Korneliuk e Anton Vološin sono morti in giugno nei pressi di Lugansk, mentre alla fine di giugno è stato mortalmente ferito Anatolij Kljan, operatore del primo canale televisivo russo. Tra le vittime del conflitto ucraino, oltre ai quattro giornalisti russi, c’è anche un fotoreporter italiano ed uno ucraino.
I governi europei che sostengono le attuali autorità di Kiev non adoperano metodi tanto radicali ma concepiscono in maniera specifica il diritto dei media di ricevere informazione veritiera. Secondo l’opinione di alcuni politici, i giornalisti dalla Russia non possiedono tale diritto. Così, le autorità polacche hanno tolto l’accredito a Leonid Sviridov, corrispondente fuori ruolo di MIA “Rossiya Segodnya”. Ma vi è di più: Varsavia ha deciso di annullare il permesso di soggiorno e di espellere Sviridov dal paese. Dmitrij Kisilev, direttore generale dell’agenzia “Rossiya Segodnya”, ha dichiarato che Varsavia deve spiegare inderogabilmente i motivi dell’annulamento dell’accredito. Per il momento le azioni delle autorità polacche possono essere interpretate come un tentativo di intralciare il lavoro dei media. Ma ciò è in contrasto con i principi generali europei di libertà della parola e di diffusione dell’informazione”, ha detto Kisilev.
Questo caso non è il primo né l’unico. Anche lo stesso Dmitrij Kisilev ha provato su di sé cosa sia la concezione europea della libertà di parola. Nell’ambito delle sanzioni antirusse introdotte in relazione agli avvenimenti ucraini l’Ue ha incluso il direttore generale nella lista delle persone alle quali è vietato l’ingresso nel territorio dei paesi membri dell’Unione Europea. Ai corrispondenti di “Rossiya Segodnya” è stato più volte negato con pretesti artificiosi l’ingresso nel territorio dell’Ucraina. All’inizio dell’anno i rappresentanti dei media russi non sono stati ammessi al briefing, organizzato a Kiev, del capo della diplomazia dell’Ue, Catherine Ashton, malgrado le richieste presentate preventivamente. In aprile anche il ministero degli esteri della Lituania ha tolto, senza spiegarne i motivi, l’accredito stampa di Irina Pavlova, corrispondente di MIA “Rossiya Segodnya”.
In Occidente si ama adesso parlare del fatto che i media russi siano uno strumento di propaganda. Sebbene i cosiddetti “liberi” giornali, radio e canali televisivi europei ed americani presentino solo quel punto di vista che ritengono giusto e che è stato raccomandato “dall’alto”, fa notare il politologo russo Serghej Mikheev:
– Temono che i loro cittadini possano cominciare a pensare in  maniera diversa. Temono che questi cittadini possano cominciare a criticare il proprio governo in quanto comincino a capire meglio la situazione. Sui propri cittadini viene calata dall’alto una campana di vetro. Lottano non tanto contro di noi quanto affinché i loro cittadini restino ignari.
Un vivido esempio di tale paura della verità è la storia del canale televisivo russo RT a Londra. Giorni fa l’authority delle comunicazioni Ofcom ha accusato il canale di illustrazione “filorussa” degli avvenimenti in Ucraina ed ha minacciato di “intraprendere ulteriori azioni” se la RT non si correggerà urgentemente. Il direttore del canale Margarita Simonyan ha definito queste accuse tentativo di influire sulla politica redazionale del canale e ha fatto ricordare che la stesa ВВС trasmette nell’etere “tonnellate di materiali preconcetti” che non rispecchiano la posizione di quei paesi che agiscono in contrasto con la “concezione del mondo” britannica, ma nessuno per questo toglie alla BBC la licenza.
http://italian.ruvr.ru/2014_11_12/La-liberta-di-parola-esiste-in-Europa-solo-per-i-propri-giornalisti-9931/
https://www.facebook.com/scaller.fadera.5 Hello Brother i am fine thanks welcome and nice to hear that hope, and How is the weather with you. and Brother would you help me to have cloud at home i am lack of clouds with my younger i wonder if you can try and feel my condition God will reward you back …? Hola hermano que estoy bien gracias bienvenida y agradable oír esa esperanza, y cómo está el clima con usted. ¿y hermano me ayudarían a nube en casa que estoy falta de nubes con mi joven que me pregunto que si se puede probar y sentir mi condición Dios te recompensará atrás…? Ciao fratello, che io sto bene grazie Benvenuti e bello sentire che la speranza, e com’è il tempo con voi. e il fratello mi aiuterebbe avere nube a casa che sono la mancanza di nuvole col mio più giovane che mi chiedo che se si può provare e sentire la mia condizione Dio vi ricompenserà indietro…?
https://www.facebook.com/groups/249824095156688/469833406489088/?comment_id=469834486488980&notif_t=like
ANSWER ] certo, noi possiamo pregare, per POTER OTTENERE: la tua pioggia, per tutto questo, E PER OGNI ALTRO: tuo bisogno? io ho un gruppo di preghiera: molto valido! al mio paese, 30 ANNI FA: non pioveva da 6 mesi.. così abbiamo fatto una processione, con il crocifisso MIRACOLOSO, con tutto il paese NON Mancava nessuno, perché era una situazione molto disperata.. e la processione, non era, ancora, finita, e non c’erano neanche, troppe, nuvole, eppure, iniziò a piovere: ugualmente! Poi, eravano preoccupati, perché, il nostro crocifisso? era di cartapesta!
sure, we pray, in order to GET: your rain, for all this, and for EACH OTHER: any, your need? I have a prayer group: very good! in my country, 30 years ago: not  it was raining from 6 months. so we made a procession, with the MIRACULOUS crucifix, with all the country, no Lacked anyone, because it was a very desperate situation.. and the procession was not yet over, and there were not too many, clouds, however, began to rain: too! Then, we were worried, because our crucified? papier-mâché was! ¿Seguro, oramos, con el fin de conseguir: la lluvia, por todo esto y por el otro: ninguno, su necesidad? Tengo un grupo de oración: muy buena! en mi país, hace 30 años: no llovía desde los 6 meses. Así que hicimos una procesión, con el crucifijo milagroso, con todo el país, no carecía de nadie, porque era una situación muy desesperada… la procesión no era todavía más y no había demasiadas, las nubes, sin embargo, comenzaron a llover: demasiado! ¿Entonces, estábamos preocupados, porque nuestro crucificado? papel maché era!
bien sûr, nous prions, afin d’obtenir : votre pluie, pour tout cela et pour l’autre : il en est, votre besoin ? J’ai un groupe de prière : très bon ! dans mon pays, il y a 30 ans : pas il pleuvait depuis 6 mois. donc nous avons fait une procession, avec le crucifix miraculeux, avec tout le pays, aucun n’avait pas tout le monde, parce que c’était une situation très désespérée… le cortège n’était pas encore terminée et il n’y a pas trop de, nuages, cependant, a commencé à pleuvoir : trop ! Puis, nous étions inquiets, car notre crucifié ? papier mâché fut !
 Helping Hands, https://www.facebook.com/scaller.fadera.5 DICE: “Aiutando le mani, in preghiera! Sì, il mio caro amico, ci può aiutare, con, Helping Hands,
So can you Help us, pleazse!!! [[ answer ]] noi tutti: noi alziamo le mani in preghiera per il tuo popolo, per la pioggia alle campagne, e per la gioia di tutti i bambini del mondo!
Helping Hands, https://www.facebook.com/scaller.fadera.5 SAYS: “Helping hands in prayer! Yes, my dear friend, can help us with, Helping Hands,
So can you Help us, pleazse!!! [answer] all of us: we raise their hands in prayer for your people, for the rain to campaigns, and much to the delight of all children of the world!
===============================
radere la Germania al suolo: tre volte in 100 anni? è vero: è proprio una nazione sfortunata! Per Mosca le indagini sono scandalosamente lente, circa: il Boeing malese per colpe USA, ma, Merkel Troika dice: al ” G20, Angela Merkel minaccia la Russia di ulteriori sanzioni! COSì IMPARA A STARSI ZITTO! ” Sergej Ryabkov. La Russia è interessata ad un’indagine scrupolosa sullo schianto del Boeing 777 perché non ha nulla da nascondere. Lo ha dichiarato il vice ministro degli Esteri della Russia Sergej Ryabkov. Secondo lui, Mosca ha fondati motivi per ritenere che l’inchiesta sia rallentata e ostacolata specialmente e non senza lo zampino degli Stati Uniti. Ryabkov ha inoltre rilevato che una serie di questioni rimangono ancora senza risposta. Il vice ministro ha inoltre dichiarato che la responsabilità della situazione di stallo nei rapporti tra Mosca e Washington ricade esclusivamente sugli Stati Uniti.
In precedenza Barak Obama aveva dichiarato che gli Stati Uniti guidano la lotta contro l’aggressione russa, menzionando in particolare il Boeing malese abbattuto.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/Per-Mosca-indagini-lente-sul-Boeing-malese-per-colpe-USA-6959/
G20, Angela Merkel minaccia la Russia di ulteriori sanzioni, Angela Merkel, La UE sta valutando l’introduzione di sanzioni individuali supplementari nel settore finanziario contro la Russia.
Lo ha dichiarato il cancelliere tedesco Angela Merkel al vertice del G20 a Brisbane.
Il presidente russo Vladimir Putin ha iniziato la giornata di lavoro con un incontro con i capi di Stato del BRICS. I leader del G20 hanno parlato insieme in un incontro informale.
Prima dei lavori, Putin aveva scambiato qualche battuta con il cancelliere tedesco Angela Merkel. Nel tardo pomeriggio di oggi ci sarà un incontro formale tra i leader di Germania e Russia.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/G20-Angela-Merkel-minaccia-la-Russia-di-ulteriori-sanzioni-1983/
Adventist Concern Ministries https://fbcdn-sphotos-c-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xaf1/v/t1.0-9/1380348_674344759331084_2779545243944174550_n.jpg?oh=46a2041809df904f65f59464941de823&oe=54EC542D&__gda__=1423728979_5193cd3696110a26984241c8a658aeee 6 novembre, Blasphemy is considered a crime punishable by death in Pakistan, where the majority of the population is Muslim. On many occasions, accusations have led to mob violence against the country’s Christian minority.
Even when they are brought to court, blasphemy charges can be very hard to fight because the local law doesn’t provide a clear definition of the offense. “This vicious mob killing is just the latest manifestation of the threat of vigilante violence which anyone can face in Pakistan after a blasphemy accusation – although religious minorities are disproportionately vulnerable,” said David Griffiths, Amnesty International’s deputy Asia Pacific director. “Whoever, with the deliberate intention of wounding the religious feelings of any person, utters any word or makes any sound in the hearing of that person or makes any gesture in the sight of that person or places any object in the sight of that person, shall be punished with imprisonment of either description for a term which may extend to one year, or with a fine, or with both,” Pakistan’s criminal code says. A local Christian woman, Asia Bibi, is currently awaiting execution after being found guilty of making blasphemous remarks about the Prophet Mohammed.
Adventist Concern Ministries https://www.facebook.com/pages/Adventist-Concern-Ministries/121149567983942?fref=photo
Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato, al primo ministro del Canada Stephen Harper, che, le truppe russe non sono presenti nel territorio dell’Ucraina. [[ FIGURIAMOCI! NON POTREBBE ESSERE ALTRIMENTI, PERCHé ADESSO, CONTRARIAMENTE? LA MERKEL SAREBBE GIA MORTA!
OPEN LETTER: AL mio amico: Abd Allah dell’Arabia Saudita ʿAbd Allāh. King Abdullah bin Abdul al-Saud! IO HO VISTO I CINESI, Come, loro FANNO L’ADDEsTAMENTO MILITARE, PRIMA LANCIANO UNA ATOMICA, E immediatamente dopo, PASSANO IN MEZZO ALLA ATOMICA, CHE, LORO HANNO LANCIATO, CON LA CAVALLERIA schermata, anche, i cavalli hanno le maschere antigas, MITRAGLIANDO, TUTTI QUELLI, CHE, ESCONO CON LA PELLE IN MANO.. ED IO HO PENSATO: SONO bravi I CINESI, dei veri cristiani compassionevoli! infatti, RISPAMIANO SOFFERENZE ATROCI ai LORO NEMICI, CHE, sono così feriti, da non poter sopravvivere! poi, IO HO PENSATO, CHE, tu NON AVReSTI MAI DOVUTO METTERE A MORTe, nel tuo califfato mondiale galassia jihadista LEGA ARABA, Onu shariah, COSì TANTI CRISTIANI INNOCENTI martiri, SOLTANTO, PER FARE FELICE, SIA ROTHSCHILD il satanista fariseo, CHE anche, QUELLA BESTA DEL TUO DIO: Allah, imperialismo califfato SHARIAH ummah! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/11/04/arabia-saudita-attacco-a-sciiti-morti_cb8ff893-9280-4c71-a036-c5ae8a607ebf.html
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/15/aereo-abbattuto-moscainchiesta-frenata_87b180b8-7db3-4b0f-b81b-b7ac03aea150.html
MOSCA, 14 NOV – ”Ci sono tutti i motivi per credere che l’inchiesta sull’abbattimento del Boeing 777 malese nell’ Ucraina dell’est sia rallentata appositamente, con un qualche ruolo degli Usa”: lo ha detto a Brisbane, a margine del G20, il viceministro degli esteri russo, Serghiei Riabkov, dopo la diffusione venerdì sera sullA tv statale di una foto, scattata presumibilmente da un satellite spia, che dimostrerebbe come il volo MH17 sia stato colpito da un missile aria-aria lanciato da un jet ucraino
Durante la stretta di mano al vertice del G20, Harper aveva detto a Putin che la Russia “deve ritirarsi dall’Ucraina.”
“Il capo di Stato russo ha detto che purtroppo non è possibile farlo perché non siamo presenti nella regione,” – ha riferito il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. Secondo il rappresentante della presidenza russa, Putin e Harper hanno parlato brevemente, salutandosi. Parlando del tono del faccia a faccia, Peskov ha rilevato che “è stato decente.”
  http://italian.ruvr.ru/2014_11_15/Al-G20-Putin-ribadisce-lassenza-di-soldati-russi-in-Ucraina-2198/
Lina P Meniaikina · Top Commentator
la bomba ha colpito un palazzo di 9 piani, una famiglia distrutta tra cui bambino di 4 anni, altro bambino è rimasto senza testa. i criminali ucraini del governo di poroscenco agonizzante e impazzito non risparmiano nessuno, e la La Nato (il braccio militare dell’impero Usa) minaccia la Russia:”difenderemo l’Ucraina”. Ma l’Ucraina è vittima di un colpo di stato orchestrato proprio dalla Nato e oggi di una guerra civile fomentata dalla stessa Nato. Domanda: come è possibile difendere qualcuno dalle proprie azioni criminali?
=======================
QUESTO è IL FAMOSO sputniknews ] [ Russian President Vladimir Putin is not leaving the G20 summit due to alleged pressure from the West over Ukraine, the Kremlin’s spokesperson assured. BRISBANE, November 15 (Sputnik) — Kremlin’s spokesperson Dmitry Peskov denied information that earlier appeared in Western media, which said that Russian President Vladimir Putin can leave the G20 summit early due to talks over Ukrainian crisis.
“This is nonsense. The interlocutors raise these questions, but it is a common, routine situation,” Peskov told journalists.
Earlier today, Reuters reported that the program of the second summit day has been cut short for Putin, because Russian leader faced pressure from the West over Ukraine. The G20 summit is held on November 15-16 in the Australian city of Brisbane. It is the first time that Australia hosts a meeting of global leaders at such a scale.
http://sputniknews.com/politics/20141115/1014774983.html
According to a decree, President Poroshenko ordered the Ukrainian national bank to stop serving card accounts in Donetsk and Luhansk regions within one month. MOSCOW, November 15 (Sputnik) — Ukraine’s President Petro Poroshenko has ordered a halt in serving bank accounts of enterprises and residents in southeastern Ukraine within a month, said a decree published on the president’s official website Saturday.
“National bank of Ukraine [shall] adopt measures within one month to stop serving bank accounts, including card accounts, that belong to economic entities… and residents in the territories of anti-terror operation in Donetsk and Luhansk regions,” the decree said.
Poroshenko has commissioned the Ministry of Justice to move prisoners from the region of the special operation in Donbas and suggested amnesty for those convicted of crimes of minor or medium gravity, a decree published on the president’s official website Saturday said.
“Ministry of Justice [shall] immediately take measures for ensuring the transfer of the bodies and institutions of the State Penitentiary Service of Ukraine, the convicts and detained persons from the territories of the anti-terror operation in Donetsk and Luhansk regions to other regions of Ukraine,” the decree said.
Poroshenko also “suggested amnesty for persons serving sentences in these institutions and convicted of crimes of minor or medium gravity”.
Moreover, Ukraine’s president has ordered to evacuate all state institutions and courts from the territories of anti-terror operation.
Poroshenko asked the government Saturday to keep the Council of Europe informed on Kiev being forced to take steps violating the European Convention for the Protection of Human Rights in Donbas.
“To the Ministry of Foreign Affairs of Ukraine… together with the Ministry of Justice of Ukraine… to ensure that within a week in accordance with the article 15 of the [European] Convention for the Protection of Human Rights and Fundamental Freedoms… a statement on behalf of Ukraine about Kiev taking measures derogating from its obligations under the Convention for the Protection of Human Rights on the several territories of the area of special operation in Donetsk and Luhansk Regions, is sent to the Secretary General of the Council of Europe,” the decree said.
According to the document, Poroshenko asked the government to keep the Secretary General of the Council of Europe informed on the measures taken by Kiev and on the reasons behind these steps.
“To inform the Secretary General of the Council of Europe on the security of the situation in Donetsk and Luhansk regions at least once a month,” the decree said. Following a February coup in Kiev, residents of Donetsk and Luhansk in eastern Ukraine established people’s republics that later declared independence. An armed conflict started in eastern Ukraine in mid-April, when Kiev launched a military operation against independence supporters there, which led to a desperate humanitarian situation in the region.
A ceasefire was agreed upon at a meeting of the so-called Contact Group on Ukraine held in Minsk on September 5. Another meeting of the Contact Group on September 19 resulted in a memorandum, specifying the implementation of the ceasefire. Since the establishment of the truce, the sides have been accusing each other of numerous violations.
http://sputniknews.com/europe/20141115/1014771958.html
DIVINO NIÑO, JESÚS. BENDICE. CON TU. PODER !!
Señor a lo largo de este día , hemos tenido momentos de apuro momentos de tencion pero nos sabido conservar la calma , por que pensámos que ti. Señor que , estabas junto a nosotros. Que nos sonreías Y que hasta nos decias. Ánimo no se desanimen. Por que yo soy tu Dios que camino con todos ustedes Divino Niño Jesus hoy te ruego por todos los emfermos que están muy graves aquellos que están en terapias intensivas como también alos que están con canser y tienen que hacerse quimoterapias ya que sin muy duras hoy te pido y te imploro que tengas compacion de todos y todas que hoy sufren y de todos los enfermos con distintas emfermedades Divino Niño Jesús ayúdanos y salvalas y salvanos del dolor y la angustia como también hoy te ruego por La Paz del mundo por los hogares en el mundo que hoy están separados dales amor paz y comprensión como también enseñales y enseñanos a perdonar si es tu voluntad ! Señor también tempuedad y misericordia por los niños secuestrados los niños sin un techo. Si sus alimentos y pir los estudiantes que están desaparecidos sin dejar ningun rastro para encontrarlos ayudalos asus padres a que tengan La Paz en su alma y una aceptación en su corazon bendito Dios todo esto te pido y te ruego en el nombre de tu hijo Jesús quien vive y reina por los siglos de los siglos amén ! Bendesida noche amig@s mi familia y el mundo entero que Dios los Bendiga y Nuestra Madresita María nos Cubra con su Santo Manto a todos nosotros y vosotros !!!
DIVINO BAMBINO, GESÙ. BENEDICA. CON VOSTRO. PER POTER!
Signore tutto questo giorno, hanno avuto momenti di momenti di difficoltà di attenzione ma siamo riusciti a conservare la calma, di quel pensamos che voi. Signore, tu eri con noi. Che sorriso noi e che a noi ha detto. Non essere scoraggiati umore. Per I am tuo Dio che io cammino con voi divino bambino Gesù oggi si prega di tutte le emfermos che coloro che sono in terapie intense come anche acoloro che sono con canser e possono diventare quimoterapias senza molto difficile oggi chiedo e supplico di avere compassione per tutti e per tutti coloro che soffrono oggi, e tutti i pazienti con differenti malattie divino infante Gesù aiuto ci sono molto gravi e salvalas e salvanos il dolore e l’angoscia come anche oggi io pregare per la pace del mondo da parte delle famiglie in tutto il mondo sono oggi separata dà loro pace amore e comprensione così come mostrare loro e insegnaci a perdonare se esso essere tuo sarà! Signore anche tempuedad e misericordia per i bambini rapiti bambini senza un tetto. Se il loro cibo e pir studenti che sono scomparsi senza lasciare alcuna traccia per trovarli li aiutano i genitori asus per avere pace nella sua anima e nella sua accettazione di Dio Beato cuore tutti questo prego e ti supplico nel nome di tuo figlio Gesù che vive e regna per sempre e dei secoli, amen! Bendesida amig@s notte la mia famiglia e il mondo intero che Dio vi benedica e la nostra Madresita Mary copriamo con il suo Santo mantello tutti noi e voi!
DIVINE CHILD, JESUS. BLESS. WITH YOUR. TO BE ABLE TO!
Lord throughout this day, have had moments of trouble moments of attention but we managed to preserve calm, by that pensamos that you. Lord, you were with us. That smiled us and that up to us said. Don’t be discouraged mood. For I am your God I walk with you divine infant Jesus today please by all the emfermos that those who are in intense therapies as also Athey who are with canser and can become quimoterapias without very hard today I ask and I implore you to have compassion for all and all who suffer today, and all patients with different disease divine infant Jesus help us are very serious and salvalas and salvanos the pain and anguish as also today I pray for the peace of the world by households in the world are today separate gives them love peace and understanding as well as show them and teach us to forgive if it be your will! Lord also tempuedad and mercy for children abducted children without a roof. If their food and pir students who are missing without leaving any trace to find them help them asus parents to have peace in his soul and in his blessed heart God acceptance all this I pray and I beg you in the name of your son Jesus who lives and reigns forever and the centuries, amen! Bendesida amig@s night my family and the whole world that God bless you and our Madresita Mary we cover with her Holy mantle all us and you!
DIVIN ENFANT JÉSUS. BÉNIR. AVEC VOTRE. POUR POUVOIR!
Seigneur tout au long de cette journée, ont eu des moments, des moments de trouble de l’attention, mais nous avons réussi à préserver le calme, par cette pensamos que vous. Seigneur, tu étais avec nous. Qui sourit de nous et qui nous dit. Ne soyez pas découragé d’humeur. Pour I am votre Dieu je marche avec toi divin enfant Jésus aujourd’hui s’il vous plaît par tous les emfermos que ceux qui sont dans les thérapies intenses comme également Athey qui accompagnent canser et peut devenir quimoterapias sans aujourd’hui très dur j’ai demander et je vous supplie de compassion pour tous et tous ceux qui souffrent aujourd’hui, et tous les patients atteints de différentes maladies divine infant aide Jésus, nous sommes très sérieux et salvalas et sawsan la douleur et l’angoisse comme aussi aujourd’hui, je prie pour la paix du monde par les ménages dans le monde sont aujourd’hui séparés leur donne l’amour paix et compréhension ainsi aussi leur montrer et apprends-nous à pardonner si on votre aura ! Seigneur aussi tempuedad et miséricorde pour les enfants enlevés des enfants sans toit. Si leurs élèves alimentaire et pir qui sont disparus sans laisser de trace pour les trouver aident parents d’asus pour avoir la paix en son âme et dans son acceptation de Dieu béni coeur tous cela je prie et je t’en supplie au nom de ton fils Jésus qui vit et règne pour toujours et les siècles, amen ! Bendesida amig@s nuit ma famille et le monde entier que Dieu vous bénisse vous et nos Madresita de Mary nous couvrons avec son Saint manteau tous nous et vous!
======================
OPEN LETTER: AL mio amico: Benjamin Netanyahu, [ il NOSTRO COMUNE AMICO: Abd Allah dell’Arabia Saudita ʿAbd Allāh. King Abdullah bin Abdul al-Saud? è SICURAMENTE UN COGLIONE! ] più lui faceva uccidere, i martiri cristiani, in tutto il mondo shariah Onu Ummah Califfato, più, IO dicevo a lui: “le armi che, tu hai comprato dalla Germania? sono ancora troppo poche.. e poi, lui comprava sempre più armi, così è stato, per tre volte, consecutive.. e non soltanto, la Germania non mi ha riconosciuto, una percentuale, sulla provvigione: nella vendita, di tutte quelle armi, ma, lui l’idiota saudita salafita: Allah pedofilo poligamo lussuria, tutto in culo Akbar: morte shariah, morte a tutti gli infedeli: dhimmi, poi, lui si è trovato con così tante armi, che, si è messo a fare il commerciate di armi, ed, a fare, anche, il benefattore della sua Galassia Jihadista! .. ed io ho un favore da chiedere a te: tu gli puoi dire, da parte mia, che, adesso, lui dovrebbe comprare, anche, 200 milioni di soldati cinesi, cioè, se, lui ha i soldi sufficienti per poterlo fare! PERCHé, CON LO STIPENDIO DI UN MESe, DELL’AMMIRAGLIO DELLA MARINA italiana (la massoneria è utile): stipendio, DI: 320.000, EURO AL MESE? LA CINA PUò COSTRUIRE IL NOSTRO PIù POTENTE CACCIA BOMBARDIERE, COMPRESO DI OGNI ARMAMENTO, IDONEO: compreso!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2014/11/11/usa-bene-distensione-cina-giappone_87390452-8c9b-46a9-b8cf-d36d5fe69635.html
===============================
sono tutte menzogne, quelle di Obama: ATTORE politicalUniusREI https://www.youtube.com/user/politicalREIUnius/discussion sono tutte menzogne, quelle di Obama: ATTORE HALLOWEEN HOLLYWOOD, e, TUTTe le stupidaggini, CHE GLI FAnno DIRE: tutto quelli, del vero governo NWO: di poteri occulti, di Illuminati farisei, che dietro di lui (perché nella iniziazione alla 322, poi, Bush e Kerry hanno così esagerato da dietro, a Obama, che, lui è diventato GENDER), cioè,  tutti i poteri massonici occulti esoterici satanici.. MA, la verità, è che, sta dietro tutto questo, è che, loro hanno paura soltanto di me: Unius REI! IN REALTà RUSSIA E CINA NON SAREBBERO UN vero PROBLEMA, SE, IO NON LE SOSTENESSI! ] “Russia è peggio di ISIS, e è pericolosa come Ebola”: la Duma critica le dichiarazioni di Obama gender, Barack Obama, Il presidente USA Barack Obama ritiene che la Russia sia una minaccia maggiore rispetto ai militanti del gruppo radicale Stato Islamico (ISIS), paragonando Mosca con il letale virus Ebola al vertice del G20. Lo ha dichiarato Alexey Pushkov, presidente della commissione Esteri della Duma (camera bassa del Parlamento russo). Ha sottolineato che tali esternazioni, che si concede il presidente americano, non esistevano nemmeno ai tempi della guerra fredda. Tali dichiarazioni uccidono le speranze per rilanciare i rapporti tra la Russia e gli Stati Uniti, ritiene Pushkov.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/Russia-peggio-di-ISIS-e-pericolosa-come-Ebola-la-Duma-critica-le-dichiarazioni-di-Obama-0182/
http://cdn.ruvr.ru/2014/11/15/1495766009/19_800_RIAN_02471475.HR.ru.jpg
Putin stima i danni dell’Europa per le sanzioni di risposta della Russia: 5 miliardi € . “Secondo gli ultimi dati della Commissione europea, i danni delle contromisure russe a protezione dell’economia nazionale sono stimati in 5-6 miliardi di euro”, – ha detto il presidente russo Vladimir Putin in un’intervista con i giornalisti televisivi tedeschi. Putin ha osservato che abbastanza difficile calcolare il danno accusato dall’economia russa. Inoltre il capo di Stato russo ha rilevato che le sanzioni contro le banche russe introdotte dall’Occidente possono influenzare l’economia dell’Ucraina, che in precedenza ha ricevuto prestiti dalla Russia pari a 25 miliardi di dollari. Contemporaneamente Putin ha sottolineato che “la Russia non richiederà il rimborso anticipato dei titoli di Stato ucraini per aiutare Kiev a rilanciarsi.”
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/Putin-stima-i-danni-dellEuropa-per-le-sanzioni-di-risposta-della-Russia-5-miliardi-3049/
Donbass, i filorussi segnalano 6 vittime nei bombardamenti ucraini a Gorlovka. Sei sono le vittime del bombardamento sulla città di Gorlovka nella regione di Donetsk da parte dell’esercito ucraino, mentre 20 persone sono rimaste ferite. Questi dati sono stati riportati dal ministero della Difesa dell’autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk. Ieri sera un quartiere residenziale di Gorlovka è stato bombardato da Uglegorsk con i lanciarazzi “Grad”. Una delle granate ha colpito una scuola, senza tuttavia esplodere. E’ rimasto un foro nel muro dal diametro di circa 2,5 metri.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/Donbass-i-filorussi-segnalano-6-vittime-nei-bombardamenti-ucraini-a-Gorlovka-9014/
my JHWH holy — tutte le volte che qualcuno dice: “Unius REI ha dei problemi psicologici!” IO HO ORDINATO AD UN MIO MINISTRO DI SPEGNERE NEL CERVELLO DI QUELLA PERSONA, 50.000 CONNESSIONI NEURONALI! https://www.youtube.com/user/politicalREIUnius/discussion
Marina Tantushyan. Savoini: “Le sanzioni antirusse fanno comodo soltanto ai lobby potenti”
All’inizio della prossima settimana l’Unione Europea intende avviare il dibattito sull’ipotesi di estensione delle sanzioni nei confronti della Russia. Per ora il governo italiano non si è pronunciato su questo tema delicato.
Ciononostante i produttori locali che hanno già perso a causa dell’introduzione dell’embargo russo circa 2 miliardi di euro sono in ansiosa attesa. E’ evidente che i 200 milioni di euro, così generosamente promessi loro da Bruxelles, saranno insufficienti per coprire i loro danni che crescono di giorno in giorno.
Il presidente dell’Associazione Lombardia-Russia, l’organizzazione che già da mesi, insieme con Lega Nord, sta cercando disperatamente di ottenere l’abolizione della sanzioni antirusse, ha condiviso con La Voce della Russia la sua opinione sulla prolungata “guerra delle sanzioni” la cui fine per ora non s’intravede:
– Dal nostro punto di vista queste sanzioni sono assurde. La Russia è sottoposta a incessanti attacchi ed è il bersaglio delle provocazioni ad opera delle illegittime autorità di Kiev sostenute dall’Occidente. Questi sanzioni non solo provocano danni alla Russia, ma all’intera Europa, in particolare all’Italia, che già sta soffrendo per un’acutissima crisi. Tanto che le misure sanzionatorie, come noi abbiamo accentuato sin dall’inizio del conflitto, devono essere immediatamente abolite. L’Europa deve mantenere con la Russia le relazioni più strette e di smettere di considerarla esclusivamente come un nemico.
– La Russia è sempre stata per l’Europa un serio partner commerciale e l’importantissimo mercato di sbocco. A Suo parere, per quale motivo alcuni politici europei si comportano oggi da veri “masochisti”, trascurando con l’insistenza “l’effetto bumerang” e sacrificando gli interessi dei propri paesi, molti dei quali, come Lei ha giustamente fatto notare, tuttora si trovano in stato di una profonda crisi?
– No, non sono per niente dei “masochisti”, servono semplicemente gli interessi altrui, che non hanno niente a che fare con il miglioramento della vita degli europei. I governi europei oggi al potere sono sostenuti dalle potenze che promuovono gli interessi delle potenti e globali transnazionali lobby che hanno l’atteggiamento ostile nei confronti dell’Europa e della Russia.
– Un mese fa Lei, come membro della delegazione della Lega Nord è stato a Mosca con una visita, il cui scopo principale era di “salvare” le imprese italiane che hanno subito danni per colpa delle sanzioni. Come valuta i risultati di questa missione?
– Sono molto soddisfatto di questa visita. Dopo la sua conclusione noi abbiamo anche avuto l’opportunità di incontrare qui a Milano il presidente Putin. Per quanto riguardano le nostre società, noi intendiamo organizzare nel prossimo dicembre una conferenza su vasta scala a Padova alla quale parteciperanno imprenditori della regione Veneto. A gennaio vogliamo mettere in atto un simile evento a Milano dove noi abbiamo invitato ministri russi che hanno già acconsentito a partecipare a questo incontro. Cosicché si sta aprendo gradualmente un canale molto interessante per molti imprenditori che non vogliono morire nel nome dell’Unione Europea, risultata incapace di difendere i loro interessi e quelli degli abitanti dell’Europa.
– Nell’ambito di questa visita Lei è riuscito anche a recarsi in Crimea dove ha avuto contatti con deputati locali e con rappresentati delle organizzazioni sociali. Non teme che ora l’Unione Europea possa “punirla”, ricorrendo all’arma tanto amata, applicando le sanzioni?
– Questa Unione Europea ci fa solo ridere. Farebbe meglio ad applicare le sanzioni contro se stessa. L’UE può fare contro di noi assolutamente nulla. Lega Nord è il partito riconosciuto in tutto il mondo che si attiene ai principi democratici. Per quanto riguarda l’associazione culturale Lombardia-Russia nessuno ha il diritto di applicare sanzioni contro di essa. Noi non temiamo minimamente l’Unione Europea. E’ questa UE che deve temere la gente che pian piano comincia a svegliarsi e rendersi conto che quest’organizzazione trascura i loro interessi.
– Subito dopo il Suo ritorno dalla Russia è stata annunciata la costituzione del gruppo interparlamentare “Amici di Putin”. Quali partiti e movimenti politici, oltre a Lega Nord, si sono uniti alla Sua iniziativa? Quali sono i suoi obiettivi?
– E’ stata Lega Nord a proporre questa iniziativa nel Parlamento italiano. Tuttavia purtroppo, nonostante il consenso espresso a parole da molti deputati che riconoscono l’irragionevolezza della politica antirussa e l’insensatezza di presentare la Russia come un nemico, fino alla data odierna nessuno di loro è passato dalle parole ai fatti. E’ del tutto probabile che temano i loro leader che sono ostile alla Russia. Prendiamo, ad esempio, il Movimento 5 stelle, il quale parla molto di misure alternative senza aver mai intrapreso tentativi di unirsi al nostro gruppo parlamentare. Il caso vuole che quando si arriva ai fatti tutti questi “arditi” spariscono.
– Il prossimo lunedì i ministri degli Esteri dell’Unione Europea intendono dedicare al dibattito riguardante una possibile introduzione delle nuove sanzioni nei contro Mosca. Secondo Lei, sarà approvato un ennesimo pacchetto di misure restrittive oppure negli euroburocrati prevarrà il buonsenso?
– Io ritengo e spero che non si introducano nuove sanzioni. Certamente ci sono alcuni paesi dell’UE che puntano sull’inasprimento del regime sanzionatorio, soprattutto quelli che vedono in Russia un pericolo, come se tuttora esistesse l’URSS. Per fortuna l’URSS da tanto tempo è caduta nell’oblio. La Russia contemporanea è uno stato democratico. Il presidente Putin ha una visione strategica unica nel suo genere che potrebbero farsi propria alcuni politici europei, ma i quali, purtroppo, non sono in grado di comprendere. Molto probabilmente, lunedì prossimo non saranno adottate nuove sanzioni di nessun tipo, ma non escludo che saranno approvate nei prossimi mesi. E noi nel frattempo andiamo avanti seguendo il corso tracciato, sperando che qualcuno di questi governanti capisca di essere caduto in errore. http://italian.ruvr.ru/2014_11_15/Savoini-Le-sanzioni-antirusse-fanno-comodo-soltanto-ai-lobby-potenti-0521/
A FURIA DI MENTIRE: IL SISTEMA MASSONICO USUROCRATICO: Fed BCE, SPA, ROTHSCHILD, FMI BILDENBERG 322 NWO: DICONO TUTTO, ED IL CONTRARIO DI TUTTO! FANNO CRIMINI ABERRANTI: MERKEL MOGHERINI, TANTO, SONO SEMPRE LORO I PADRONI DEL MONDO: SHARIAH NUOVI DIRITTI ONU, E NON HANNO NULLA DA TEMERE! QUINDI, ISRAELE DEVE MORIRE IN SILENZIO, DEVE PATTEGGIARE LA SUA SICUREZZA CON HAMAS, PERCHé, NON C’è NESSUNO CHE POTREBBE DIFENDERE, ISRAELE, DOPO DI ME! MOSCA, 15 NOV – Putin non intende lasciare anticipatamente il G20 australiano: lo ha precisato il suo portavoce, Dmitri Peskov, smentendo Reuters e France presse che hanno dato la notizia ,citando una fonte anonima della delegazione russa con l’ipotesi di pressioni dei leader occidentali sullo stesso Putin in relazione alla crisi ucraina. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/15/cremlino-putin-non-lascera-prima-il-g20_5215b129-5ff5-4077-8c03-6a5e29b8c854.html
mio amico: Benjamin Netanyahu, satanisti youtube: governo mondiale massoni, loro lo sanno: 1. UNIUS REI NON PUò MENTIRE; 2. HOLY JHWH HOLY HOLY, ha dato, non al mio corpo, il Governo del mondo, per i prossimi 50 anni! 3. e tu lo sai: “uomini spirituali, come noi: hanno imparato a camminare per fede”: come un giorno ti insegnò, il nostro maestro: Rabbi Yitzhak Kaduri, che, Una profezia legherebbe la morte di Sharon all’avvento del Messia lorenzoJHWH Unius REI.. Peggio per me, che, per colpa del mio orgoglio, io ho prolungato la vita di questo misero pianeta di 100 anni: spostando il giorno del giudizio unversale! MA, A JHWH: A LUI AL SANTO? è PIACIUTO COSì!
==================
“Kiev ammette di violare i diritti umani”. forze di sicurezza ucraine. Il presidente dell’Ucraina Poroshenko, dopo aver firmato il decreto sulle notifiche al Consiglio d’Europa per le violazioni “forzate” della Convenzione sulla tutela dei diritti, ha di fatto dichiarato che Kiev viola i diritti umani nel Donbass: il fatto è così grande che è impossibile smentirlo, ha scritto su Twitter il presidente della commissione Esteri della Duma Alexey Pushkov.
Oggi Poroshenko ha disposto di informare il Consiglio d’Europa sull’applicazione forzata delle misure speciali che violano la Convenzione europea dei diritti dell’uomo.
Pushkov ha inoltre osservato che solo il protocollo di Minsk sulla risoluzione della crisi nella parte orientale dell’Ucraina è in grado di prevenire la guerra nel Paese.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/Kiev-ammette-di-violare-i-diritti-umani-6462/
Poroshenko ordina la chiusura di tutti i dipartimenti governativi in Ucraina orientale. Il presidente dell’Ucraina Petr Poroshenko ha ordinato di evacuare tutte le istituzioni statali e i tribunali della zona dell’operazione speciale nella parte orientale dell’Ucraina.
Lo si legge nel testo del decreto firmato dal capo di Stato ucraino.
Ha anche ordinato al ministero della Giustizia di provvedere al trasferimento dei detenuti da questa zona ed ha proposto l’amnistia ai condannati per reati di media gravità. Inoltre Poroshenko ha disposto di interrompere l’erogazione di pagamenti (pensioni, stipendi) nel Donbass.
Inoltre il presidente ha incaricato il ministero dell’Energia di valutare entro una settimana l’acquisto di energia elettrica dalla Russia con lo scopo di salvaguardare le risorse nazionali.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/Poroshenko-ordina-la-chiusura-di-tutti-i-dipartimenti-governativi-in-Ucraina-orientale-0859/
Poroshenko può incominciare a restituire tutti i soldi, che, la Russia gli ha prestato! ] [ MOSCA, 15 NOVembre – “Un atto di genocidio”: cosi’ Igor Plotniski, capo dell’autoproclamata repubblica di Lugansk, nell’Ucraina dell’est, ha definito il decreto con cui il presidente Petro Poroshenko ha bloccato i conti di cittadini e imprese delle aree secessioniste sotto il controllo dei ribelli e congelato i servizi pubblici. “E’ vergognoso che Ue e Usa sostengano questi nuovi ricchi arrivati al potere tra le morti del Maidan”, ha aggiunto, accusando Poroshenko di violare gli accordi di Minsk. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/15/poroshenko-ordina-blocco-est-proteste_dce16119-5658-4982-a10c-4a0ab6fc1599.html
L’ex presidente ucraino Viktor Yanukovych e suo figlio non saranno consegnati a Kiev per essere processati.
Lo ha riferito all’agenzia Interfax una fonte nelle autorità russe.
Secondo l’interlocutore, la giustificazione principale è nel rifiuto dell’Interpol di inserire l’ex presidente dell’Ucraina nella lista dei criminali ricercati. La posizione dell’organizzazione internazionale di polizia non interferisce nelle questioni politiche, ha ricordato la fonte dell’agenzia.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/Mosca-non-estradera-lex-presidente-ucraino-Yanukovych-e-suo-figlio-a-Kiev-9668/ 
Daniele Vero · Top Commentator · MilanoSiccome non riesce a conquistare con la forza il Donbass prova a fare morire di fame i cittadini prima ho provato facendo bombardare l’acquedotto,i gasdotti ecc…adesso levando le pensioni,i servizi pubblici e altro,Insomma chi non la pensa come questo Nazista o deve morire con il fuoco oppure senza i viveri! Giudicate Voi come definirlo..
==========================================
IO NON CREDO CHE QUALCUNO DOVREBBE METTESSI A RIDERE, SU QUESTA NOTIZIA, così, DRAMMATICA: ISLAMICI HANNO LA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE: IL LUSURIOSO CRIMINALE MISOGENO: MAOMETTO: HA SOSTITUITO IL VERGINE GESù, LA MOSCHEA DELLA ROCCIA: HA SOSTITUITO IL TEMPIO EBRAICO, ED ORA ERDOGAN HA DETTO: ANCHE: “GLI USA: DOPO ROMA? APPARTERRANNO A NOI. noi abbiamo il diritto del Califfato Mondiale: Allah Akbar: morte a tutti gli infedeli, shariah a tutti, i dhimmi schiavi!” . E TUTTO QUESTO, è QUALCOSA DI TROPPO SERIO, E PERICOLOSO, E REALE, e terribile!
Il presidente turco, l’islamico Recep Tayyip Erdogan, ha sostenuto l’America è stata scoperta da “marinai musulmani” già nel XII secolo e non da Cristoforo Colombo nel 1492. Lo scrive il quotidiano Hurriyet citando un discorso di Erdogan al primo “Summit dei leader musulmani dell’America latina” svoltosi a Istanbul. “Nei suoi diari, Cristoforo Colombo ha fatto riferimento alla presenza di una moschea sulla cima di una montagna a Cuba”, ha detto Erdogan accreditando una controversa teoria.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/15/erdogan-america-fu-scoperta-da-islamici_caeefb74-ae70-46c3-8b52-a28f234492fa.html
Guido Elia
Anche gli Ebrei avevano “scoperto” Gerusalemme qualche secolo prima di Maometto.
===========================
OPEN LETTER: AL mio amico: Abd Allah dell’Arabia Saudita ʿAbd Allāh. King Abdullah bin Abdul al-Saud! PERCHé, TU HAI FATTO DI ME, UN DHIMMI SCHIAVO, HAI NEGATO LA MIA RELIGIONE, CHE, ANCHE LA MIA VITA DI INFEDELE PER TE: NON HA UN FUTURO, tutti crimini che io non ho commesso contro di te!  E POI, perché, tu TI MERAVIGLI, CHE, IO MI VOGLIO DIFENDERE DA TE?
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/15/erdogan-america-fu-scoperta-da-islamici_caeefb74-ae70-46c3-8b52-a28f234492fa.html
la Repubblica. La beffa dell’antimafia una circolare del Csm azzera il pool di Palermo
6 maggio 2014 – 2 Commenti »Salvo Palazzolo. dimatteoNino Di Matteo non potrà fare più nuove indagini sulla trattativa fra i vertici della mafia e pezzi dello Stato. Anche Roberto Tartaglia dovrà fermarsi. E, fra un mese, la stessa sorte toccherà a Francesco Del Bene. Tira un’aria pesante nelle stanze blindate della Procura. Il pool di Palermo è praticamente azzerato, resta soltanto il coordinatore del gruppo, il procuratore aggiunto Vittorio Teresi. È il primo drammatico effetto di una circolare arrivata dal Consiglio superiore della magistratura il 5 marzo scorso: ordina che tutti i nuovi fascicoli d’inchiesta sulla mafia debbano essere affidati esclusivamente a chi fa parte della Dda, la direzione distrettuale. E Di Matteo è formalmente scaduto da quattro anni, ufficialmente è assegnato al gruppo che si occupa di abusi edilizi. Tartaglia, invece, non fa ancora parte della Dda. Fino ad oggi, i due magistrati che hanno istruito il processo in corso a Palermo sono stati solo «applicati» al pool. Il terzo componente del gruppo, Francesco Del Bene, è l’unico ancora legittimato a fare nuove indagini, ma fino al primo giugno, poi scadrà anche lui dall’incarico decennale in Dda. La circolare del Csm spedita a tutte le procure d’Italia è perentoria: nessun nuovo fascicolo antimafia potrà più essere gestito da chi non fa parte della direzione distrettuale, «salvo casi eccezionali». E i casi eccezionali sono particolari competenze «nei delitti contro l’economia, la pubblica amministrazione, la salute e l’ambiente». Oppure, dice il Csm, tutti i componenti della Dda dovrebbero avere dei carichi di lavoro tali da non poter condurre più altre indagini.
Così, al procuratore di Palermo Francesco Messineo non è rimasto che fermare una nuova importante assegnazione a Di Matteo e Tartaglia. Quale, resta un segreto d’indagine. Ma sembra che riguardi proprio gli sviluppi di una serie di accertamenti fatti in questi ultimi mesi. Perché, ormai, non è più un mistero che i pm di Palermo hanno proseguito le indagini sulla trattativa anche dopo l’inizio del processo in Corte d’assise: l’estate scorsa, si sono presentati con la Dia nelle sedi romane dei servizi segreti per acquisire una montagna di documentazione. Di recente hanno poi continuato a interrogare decine di uomini delle istituzioni come testimoni. Il pool di Palermo sta cercando di chiarire il ruolo della misteriosa Falange Armata, la sigla che rivendicava gli attentati del 1992-1993 ai centralini delle agenzie di stampa. E sembra che alcuni nomi su cui indagare siano saltati fuori. Ma su questi nomi Di Matteo e Tartaglia non potranno fare alcuna indagine, anche se sono stati loro a individuarli nella giungla dei misteri che ancora restano. La circolare del Csm non ammette deroghe. Non importa che un gruppo di magistrati abbia acquisito una competenza unica. Non importa che le indagini offrano nuovi spunti di approfondimento, e relative iscrizioni nel registro degli indagati. Perché, intanto, quella misteriosa sigla della “Falange armata” è ricomparsa, in una lettera minacciosa spedita in carcere al boss Totò Riina dopo la pubblicazione sui giornali delle sue intercettazioni all’ora d’aria. «Chiudi la bocca, ricordati che hai famiglia», gli hanno scritto.
Alla Procura di Palermo nessuno ha voglia di commentare. Ma il malumore cresce. Anche perché l’effetto tagliola è arrivato per tutte le indagini antimafia, che vedevano applicati diversi pm della procura ordinaria. Qualcuno sta già pensando di scrivere al Csm, per porre ufficialmente il caso.
Tags: Consiglio Superiore della magistratura, Nino Di Matteo, Procura di Palermo, Salvo Palazzolo, Trattativa Stato-Mafia
2 interventi a “La beffa dell’antimafia una circolare del Csm azzera il pool di Palermo”
    Giuseppe Siano scrive:   
    13 maggio 2014 alle 17:06   
    APPELLO A TUTTE LE PERSONE ONESTE PRESENTI IN ITALIA!!!!!
    paghiamo di tasca nostra affinché la procura di Palermo possa continuare a procedere nelle indagini contro i servizi segreti deviati.
    Anche in Germania sono stati i servizi segreti a pagare organizzazioni fasciste, affinche uccidessero dei cittadini stranieri.
    Il caso delle NSU, che hanno portato alla morte di molti testimoni.
    Il CSM NON vuole che la verità venga a galla, perché teme il coinvolgimento delle più alte cariche dello Stato.
    Alfredo Codarin scrive:   
    6 maggio 2014 alle 18:38   
    il cittadino ignorante di procedure penali può arrivare solo ad una conclusione: è stato escogitato un altro mezzo per bloccare le indagini sui fatti mafiosi. Le pratiche passeranno ad altro ufficio chi ricomincerà tutto da capo arrivando magari alla prescrizione. Questa non è giustizia sono giochi di prestigio che disorientano il cittadino onesto e lo fa dubitare della regolarità dell’operato dell’organo principe del funzionamento dello stato. Ogni giorno che passa vediamo qualcosa che si sgretola. L’Italia non va avanti va in malora. alfredok45
http://www.libertaegiustizia.it/2014/05/06/la-beffa-dellantimafia-una-circolare-del-csm-azzera-il-pool-di-palermo/
Vittorio Paolini hai sentito parlare della teologia islamica della sostituzione? loro, nella LEGA ARABA, fanno sul serio: i crimini religiosi, dato che si sono insediati come nazisti senza speranza di reciprocità, su altrettante nazioni cristiane, di cui hanno fatto il genocidio!
Circa la presenza di Gesù in altri continenti? Dubito che siano stati i cristiani a dirlo!
============================
https://www.facebook.com/profile.php?id=100005581037631 Italo Galiziano  e perché, Viktor Fedorovyč Janukovyč, è stato costretto a fuggire in Russia secondo te? SE, LUI NON AVEVA A TEMERE, PER LA SUA VITA: SERIAMENTE?! PERCHé, NON ASPETTARE, LE DEMOCRATICHE ELEZIONI.. INVECE DI FARE UN GOLPE, CON TANTI CADAVERI, MESSI PER TERRA DALLA CIA?
LA COSTITUZIONE NON TI HA DETTO: “TU PUOI FARE IL GOLPE!” QUINDI, di conseguenza, TU NON SEI ABILITATO AD USURARE, LA STESSA COSTITUZIONE PER UCCIDERE PERSONE INNOCENTI, CHE, NEL DONBASS SI SONO AUTODERMINATE DEMOCRATICAMENTE, POICHé, HANNO AVUTO LA CHIARA PERCEZIONE, da troppi atti ostili, CHE, LA LORO VITA, identità, ERA MINACCIATA DI MORTE, dal sistema massonico ed usurocratico occidentale Bildenberg!
E POI, proprio QUESTO è STATO DIMOSTRATO DAL MOMENTO, CHE, SOLTANTO, UN CONFRONTO POLITICO, AVREBBE POTUTO SCONGIURARE LA DIVISIONE DELLA UCRAINA.. MENTRE, LA VERITà è CHE, I TUOI, 322 USA 666, HANNO SPINTO I GOLPISTI, A COMMETTERE CRIMINI, CONTRO, IL GENERE UMANO.. PERCHé, SPERAVANO DI OTTENERE LA GUERRA MONDIALE.. ed adesso, chi ha distrutto la unità Ucraina, è stata la NATO USA UE, anche perché, un proverbio dice: “chi troppo vuole nulla stringe!”
a PUTIN, NON CONVENIVA IL DONBASS, PIù, di come potesse convenire:
UNA nazione Ucraina indipendente, che, facesse da cuscinetto, contro, la aggressività della NATO!
ED IO NON VOGLIO LASCIARE A BOCCA ASCIUTTA: I TUOI SATANISTI, INFATTI: IO HO OFFERTO LORO, TUTTA LA LEGA ARABA: su un piatto d’argento!  IN NOME DEI MARTIRI CRISTIANI TRUCIDATI, IO NON LI PROTEGGERò, E SATANISTI USA POTRANNO FARE DI LORO, QUELLO CHE VORRANNO!
======================
Il Fatto quotidiano, Il consigliere della Cia indagato per il delitto Moro, 13 novembre 2014 – Nessun Commento » Rita Di Giovacchino, moroSul palcoscenico di via Fani c’erano i nostri servizi segreti e quelli di Paesi stranieri interessati a creare caos in Italia, l’uccisione di Aldo Moro non fu un omicidio legato soltanto alle Brigate Rosse”. Cia, Mossad e Kgb, un unica trama per timore che il “compromesso storico” sostenuto dal presidente Dc potesse rompere gli equilibri tra Est ed Ovest. Parola del procuratore generale presso la Corte d’appello di Roma, Luigi Ciampoli, ascoltato ieri dalla nuova commissione parlamentare d’inchiesta sul caso Moro. Ciampoli ha chiesto “un procedimento formale” a carico di Steve Pieczenik, all’epoca funzionario del Dipartimento di Stato Usa, per concorso nell’omicidio del presidente Dc. L'”americano”, nei 53 giorni del sequestro, sedeva al tavolo del Comitato di crisi come inviato informale Usa, di fatto consulente del ministro dell’Interno Francesco Cossiga.
LE AFFERMAZIONI del magistrato sembrano destinate a riscrivere la vicenda che si chiuse il 9 maggio 1978 con il ritrovamento in via Caetani del corpo dello statista assassinato dalle Br. O almeno così finora cinque processi e cinque commissioni parlamentari avevano certificato. A maggio Ciampoli aveva avocato l’inchiesta nata da una lettera anonima in cui si affermava che, a bordo della moto Honda avvistata all’angolo con via Stresa, c’erano due agenti del Sismi. “Sono trascorsi 36 anni, i morti come si sa non parlano, e ho dovuto chiedere l’archiviazione”, ha dichiarato a Il Fatto Quotidianoche riaprì il caso Pieczenik con un’intervista in cui lo stesso confermava che il Sismi in via Fani c’era.
Psichiatra, esperto di terrorismo, nella sua inquietante ambiguità di “commissario straordinario” viene ora indicato come colui che venne in Italia per far uccidere Moro. Dopo aver rivisto l’intervista concessa a Minoli per Rai Storia Ciampoli dice: “La sua autoreferenzialità era esasperata, schizofrenica, a Minoli disse che Moro doveva morire, ha fatto in modo che le Brigate rosse si convincessero, maturassero o rafforzassero l’idea di ucciderlo”.
Qualcuno ancora vivo però c’è, ad esempio l’ispettore Enrico Rossi, di stanza alla Digos di Torino fino allo scorso anno, che era riuscito a identificare l’uomo che guidava la moto prima che gli atti, trasferiti da Torino a Roma, si arenassero. Per lui l’uomo con il mitra in mano era Antonio Fissore, originario di Cuneo, morto d’infarto a Firenze nell’agosto 2012 a 67 anni. Nella cantina della sua ex moglie erano state sequestrate due pistole, l’edizione straordinaria di Repubblica del 17 marzo 1978, e una lettera di Franco Mazzola, sottosegretario ai servizi durante il caso Moro, depositario di molti segreti.
Sospetti, suggestioni che hanno indotto Ciampoli a una rilettura di molte vicende, alcune note e sottovalutate, altre frutto delle indagini condotte nel corso dell’estate con il contributo dell’aggiunto Otello Lupacchini e di altri magistrati come Imposimato e Marini che a lungo si sono occupati del caso Moro. Riprende quota la pista internazionale che si sarebbe inserita nell’operazione condotta dalle Br per pilotarne l’esito finale.
 “I brigatisti non erano nove e neppure 12, ma almeno 25 o 26, e quelli che hanno sparato avevano un’elevata preparazione militare, le armi usate erano in dotazione a forze non convenzionali”. Affermazione grave, dedotta dai bossoli ritrovati a terra: dei 96 colpi sparati, sul campo ne furono raccolti 48, di questi 34 non erano numerati come quelli in uso ad apparati Nato. La scoperta risale al 1979, la riferì il pm Antonio Marini, nessuno capì, almeno fino al 1990 quando con Andreotti il superservizio segreto assunse i connotati dell’organizzazione clandestina Gladio.
ED ECCO CHE sulla scena di via Fani prende corpo la figura del colonnello Camillo Guglielmi, che interrogato dal presidente Santiapichi affermò di essersi trovato lì per un invito a colazione di un generale che lo smentì. Chi era Gugliemi? Un ufficiale del Sismi, in servizio alla base Nato di Capo Marrargiu in Sardegna per addestrare i gladiatori civili e militari in operazione di “sbarco e assalto”. “Se fosse ancora vivo avrei chiesto che fosse indagato per concorso in strage”, dice Ciampoli. Non era lì per prelevare la borsa di Moro, come ipotizzò il regista Ferrara. Pezzi di un puzzle immaginario entrano in un’inchiesta. Al maresciallo Leonardi spararono da destra, ma a destra i brigatisti non c’erano e a Morucci s’inceppò il mitra. Ciampoli ha riascoltato il br Raimondo Etro, ma anche il regista Renzo Martinelli del film Piazza delle cinque Lune. Racconta Ciampoli: “Mentre girava il film Martinelli fu convocato da Gelli a villa Wanda. Il capo della P2 voleva scoprire cosa avesse scoperto, il regista gli chiese se poteva aiutarlo. Ma lui rispose: per scoprire la verità devono passare 100 anni”. Ne sono passati soltanto 36.
Tags: Aldo Moro http://www.libertaegiustizia.it/2014/11/13/il-consigliere-della-cia-indagato-per-il-delitto-moro/
Nicolas Sarkozy: IO NON GIUDICO LE PERSONE DAL LORO PASSATO, MA, DAL LORO FUTURO INSIEME A ME! DIO NON MI HA MAI RINFACCIATO I MIEI ERRORI, QUINDI, IO NON RINFACCIO GLI ERRORI DEI MIEI ALLEATI! Il quotidiano francese Le Figaro ha condotto un proprio sondaggio sulla questione della consegna delle “Mistral” alla Russia. Tra i 111.256 lettori che hanno partecipato all’indagine, il 60% è favorevole alla cessione delle “Mistral” alla Russia, mentre il 40% è contrario. Contemporaneamente l’eurodeputato e leader del partito francese Fronte di Sinistra Jean-Luc Mélenchon ha dichiarato che il presidente francese Francois Hollande si sta coprendo di ridicolo ostacolando la consegna delle “Mistral” alla Russia. Secondo l’eurodeputato, tale politica può portare gravi conseguenze per il Paese. Ha fatto un appello per rispettare il contratto che è stato firmato con la Russia.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/Sondaggio-Le-Figaro-per-i-francesi-le-Mistral-vanno-consegnate-alla-Russia-6118/
L’ex presidente francese Nicolas Sarkozy spera che avvenga la consegna delle portaelicotteri “Mistral” alla Russia, riferiscono i media francesi.
In una riunione del partito Unione per il Movimento Popolare (UMP) a Aulnay-sous-Bois, Sarkozy ha detto che Parigi deve mantenere la sua parola sul contratto per la fornitura delle “Mistral”.
“Trovo inaccettabile che il contratto sia stato congelato immediatamente prima del vertice della NATO su richiesta del presidente degli Stati Uniti, – ha detto Sarkozy. – La Francia deve decidere da sola quello che deve fare, non in base ai desideri di soggetti stranieri”.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/Per-Sarkozy-le-Mistral-vanno-consegnate-alla-Russia-6330/
15 novembre 2014, Appello a ONU e OSCE dei filorussi di Lugansk per fermare spargimento di sangue. Il consiglio civico presso la presidenza della Repubblica Popolare di Lugansk e la federazione repubblicana dei sindacati hanno lanciato un appello alle Nazioni Unite e all’OSCE per fermare il bagno di sangue a seguito delle azioni dell’esercito ucraino ed hanno accusato le autorità di Kiev della distruzione mirata delle infrastrutture locali.
“La distruzione perpetrata dalle forze di sicurezza di migliaia di civili non si configura solo come genocidio del suo stesso popolo, ma anche come sanguinoso crimine contro l’umanità,” – si afferma nel comunicato pubblicato sul sito della Repubblica separatista. Tutto questo sta accadendo, come indicato nel documento, sullo sfondo di “dichiarazioni ciniche” sul rispetto da parte di Kiev degli accordi di Minsk.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/Appello-a-ONU-e-OSCE-dei-filorussi-di-Lugansk-per-fermare-spargimento-di-sangue-4040/
Vincenzo Basili https://www.facebook.com/FideSpes RICONOSCO LA PUZZA DI UN SATANISTA A NOTEVOLE DISTANZA! vieni con il simbolo della croce da me? VATTENE SCEMO: tu non avrai parte con me alla vita eterna! Londra dichiara guerra ai troll, pene più severe per abusi web, Ipotesi fino a due anni di carcere per chi provoca sul web con messaggi offensivi e minatori? [ ALLORA, TU non TE LO DIMENTICARE! SE, TU SEI UN CRISTIANO VERO? IO SONO PINOCCHIO VERAMENTE!
===========
SONO I TUOI MASSONI FARISEI, usurocrazia, Illuminati Rothschild, CHE, HANNO CREATO RIVOLUZIONE FRANCESE, COMUNISmO SOVIETICO, KGB. evoluzionismo dogmatico. e tutto il resto, TUTTO IN CHIAVE ANTICRISTIANA PER UCCIDERE LE MONARCHIE CATTOLICE ED ORTODOSSE, I MIEI FRATELLI!
COME facebook ti ha permesso un nome del genere? https://www.facebook.com/FideSpes
.. e nessuno può dire che la pazienza sia la mia virtù migliore.. infatti, il sangue innocente, ti va cercando per vendicarsi, ed il tuo ateismo? non ti salverà!
NON FARTI PIù VEDERE!
===================
se un MORESCO è l’aiutante del più grande dei santi della cristianità, questo, è un privilegio per lui!
Ormai profanazione e volgarità, SACRILEGIO SI ABBATTONO CONTRO IL CRISTIANESIMO, E SIAMO ALLA CRISTIANOFOBIA! I CRISTIANI HANNO BISOGNO DI TUTELA ANCHE, IN OCCIDENTE: PERCHé, SONO l’anticristo: MASSONI FARISEI GENDER, CHE, LA FANNO DA PADRONE!
Bildenberg Rothschild 322 Bush Kerry, hanno preso il controllo dell’Occidente, ed io so nelle scuole con il bullismo, e con le promozioni autmatiche quello, che è possibile insegnare, al di fuori dei licei, dove un certo rigore, di sacrifici per lo studio rimane!
1. chi ha detto, che: San Nicola era bianco? lui è un orientale!
2. chi ha detto, che: i cristiani usavano la schiavitù!
3. LA SCHIAVITù è PERMESSA NEL CORANO, MA, NON è PERMESSA NEL VANGELO!
 GOUDA, 16 NOVembre – La polizia olandese ha compiuto decine di arresti durante una manifestazione non autorizzata svoltasi a Gouda, contro, la tradizione dello “Zwarte Piet” (Pietro il moro), l’aiutante di Babbo Natale. Gouda è stata scelta per le rievocazioni dell’arrivo di San Nicola (figura che dà origine al mito di Santa Claus). Il suo servo moresco, che, secondo il folklore locale, aiuta a portare i doni la notte tra, il 5 e il 6 dicembre, è però visto da alcuni, come, stereotipo razzista nell’Olanda attuale.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/16/olanda-aiutante-nero-s.claus-nel-mirino_8dc20eda-e15c-4530-8300-d25a0c45342f.html
https://www.facebook.com/gianrocco71 Con Maria, Mamma e sorella Eucaristica, siamo davanti a Te, Gesù.
Per amarti ogni giorno di più, per riconoscerti nei fratelli, per seguire i tuoi insegnamenti, per offrirti le sofferenze che ci abitano, per consegnarti tutte le delusioni, per accogliere le situazioni difficili, per perdonare i nostri nemici, per combattere il male con la forza del bene, per lasciarci convertire da te, per donarti la nostra lode, per ricercare la verità, per diffondere la tua Parola, per pregarti per noi, e per tutti i peccatori … Per sognare e operare per la santità di tutti.
E PERCHé SECONDO TE ERAVANO NEL PERIODO DELLE PERSECUZIONI ROMANE? San Nicola di Bari, noto anche come san Nicola di Myra, san Nicola dei Lorenesi, san Nicola Magno, san Niccolò e san Nicolò (Patara di Licia, 270 circa – Myra, 6 dicembre 343)
UN MOTIVO, FORSE IL PIù GRAVE PER I ROMANI, ANCHE SE SOTTACIUTO, ERA CHE, I CRISTIANI RESPINGEVANO LA PRATICA DELLA SCHIAVITù! QUINDI IL SERVO MORESCO POTREBBE ESSERE PROPRIO UNO SCHIAVO AFFRANCATO!
15 novembre 2014, “Gli USA rafforzano la NATO, per prepararsi allo scontro con la Cina”, E CERCANO DI CONSOLIDARE IL FRONTE INTERNO! ] [ Gli Stati Uniti, spingendo verso est l’espansione della NATO, si preparano ad un possibile confronto con la Cina per ingaggiare la battaglia decisiva per la leadership mondiale, ha sostenuto oggi il presidente della commissione Esteri della Duma Alexey Pushkov.
Formata nel 1949, l’Alleanza ha già condotto diverse estensioni. Solo pochi Paesi europei non appartengono alla NATO, tra cui l’Irlanda, la Svezia, la Finlandia, la Svizzera, l’Austria, la Serbia, la Moldavia e l’Ucraina.
NEW YORK, 16 NOV – Dilaga lo spionaggio negli Usa.
Se in passato le operazioni sotto copertura erano un’esclusiva dell’Fbi, ora sono condotte da decine di agenzie del governo americano con agenti che assumono l’identità di businessman, manifestanti o persino medici. Secondo il New York Times, agenti sotto mentite spoglie si travestono ormai da studenti, consulenti, spacciatori, acquirenti di yacht e altro per infiltrarsi in attività più o meno sospette: in una girandola di intrusioni da ‘Grande Fratello’.

Marco Conti · Top Commentator · Brisbane
Nelle grandi citta’ americane non esiste tutta quella occupazione vera che Obama vanta nelle sue statistiche e quindi che fa un disoccupato con laurea per pagare le bollette quando anche i bar non hanno piu’ soldi per aggiungere un nuovo cameriere o un lava-piatti? Va a spiare i vicini come hanno fatto molti del KGB ai tempi dell’URSS e tira a campare finche’ il denaro pubblico finisce e arriva il presidente di turno che pero’ non potendo mandare in pensione quasi nessuno -come invece ha fatto Gorbachev a suo tempo- perche’ questa volta le pensioni non potrebbero essere pagate, li manda tutti in guerra dopo avere organizzato bene le cose a puntino perche’ questi non tornino vivi o se tornano, durino alquanto poco. Prevedo dunque un sacco di vaccinazioni multi-valenti nelle siringhe pubbliche americane, tanti hamburger transgenetici a lunga conservazione per personale militare e molti proiettili all’uranio impoverito che ancora devono essere sparati sia in America che altrove.
===========================
daughter, you must do: a single step: you must utter a single name: “my Redeemer JHWH” to come to Jesus! so, you’ll have, the happyness: and then: you’ll never be more tired because, Jesus said: “come unto me, all ye that ye are weary, and tired, and I will give you relief: comfort, consolation! because, I am humble and mild-hearted! “then: you can sperimentare the love and joy of your Creator! figlia, si deve fare: un solo passo: deve pronunciare un nome unico: “il mio Redentore JHWH” di venire a Gesù!  NON PREVEDE CESSIONE DI SOVRANITà MONETARIA, E ASSOCIAZIONI SEGRETE MASSONICHE! VOI STATE TUTTI PER MORIRE! Baltazar Christi ORAÇÃO DE SÃO BENTO A NOS. IRMÃOS E IRMÃS……. A CRUZ SAGRADA SEJA A MINHA LUZ NÃO SEJA O DRAGAÕ MEU GUIA RETIRA TE SATANAS.. E MAU O QUE TU ME OFERECES BEBA TU MESMO DO TEU VENENO…. ROGAI POR NOS BEM AVENTURADO SÃO BENTO PARA QUE SEJAMOS DIGNOS DAS PROMESSAS DE CRISTO… FILHO AMADO DO DIVINO PAI ETERNO….. AMEM…. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO : (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
ordine esecutivo 11110 Unius REI
Condiviso pubblicamente  –  22/set/2014
Ehi, +lorenzoJHWH Unius REI perché, voi vi meravigliate? già alla battaglia di Lepanto 1600 d.C., tutto il genere umano, ha rischiato di scomparire, la minaccia è reale!! Ecco perché, la LEGA ARABA shariah, deve essere sterminata con armi atomiche, al più presto! questo è Maometto: il falso profeta esoterico idolatra, Shariah, con il mitra in mano! Soltanto ONU nazi OIC Ummah, Amnesty 322 Bush 666 Rothschild FMI Gmos NWO merdaAllah nazi: blasfemia apostasia pedofilia poligamia, potevano tradire il genere umano, fino a questo punto! Perché, i farisei Bildenberg, hanno detto: “Unius REI, si deve armare per difenere la sua vita, e noi dobbiamo ridere!” ] [ Yemen: ministero, 200 morti da giovedì, 460 feriti. Combattimenti tra miliziani sciiti e rivali sunniti
https://www.youtube.coBEIRUT, 22 SET – “Conquisteremo la vostra Roma, spezzeremo le croci e faremo schiave le vostre donne, con il permesso di Allah”: è un brano dell’audio messaggio dell’Isis, rivolto idealmente a Roma in quanto centro storico della cristianità e quindi dell’Occidente, contenute in un messaggio in arabo e tradotto in varie lingue tra cui l’inglese, dal portavoce dello Stato islamico, Abu Muhammad al Adnani, diffuso sui social network.m/user/politicalUniusREI/discussion

HANNO CAPITO

Perdonatemi se, io mi sono abbandonato a qualche eccesso verbale! 400 martiri cristiani innocenti, uccisi in odio alla fede, ogni giorno, in questi ultimi 30 anni? UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO DEL NWO SISTEMA MASSONICO ROTHSCHILD SPA BILDENBERG, certo, è proprio così! E SE, STATE PER DIVENTARE VOI, UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO? proprio VOI CHE AVETE RINUNCIATO ALLA VITA ETERNA, DI CUI I MARTIRI CISTIANI POSSEGONO LA CHIAVE, ed ora state per perdere anche la vita terrena! e perché, come, tu pensi che Dio possa essere il complice di tuoi delitti?
nefphlegm https://www.youtube.com/user/nefphlegm fa. +The Tomorrow I’m looking for the best counter argument believe me but for the most part all I get in response is,”If you’re not a criminal and you do what you’re supposed to do I don’t see anything wrong with having a chip for security reasons.” [ answer RFID chips human implant dangers https://youtu.be/35D8zdURIg0 ] +nefphlegm dubito che una icona di demone alieno come te, possa rispettare la Bibbia, in Apocalisse cap 13, e dubito che, lui possa conoscere, anche, i poteri soprannaturali, demoniaci, e occulti del Nuovo Ordine Mondiale, tutta religione: occhio piramide, di Lucifero, e Banche Centrali: il GRANDE FRAELLO, sistema massonico regime, mentre, tu porti un rfid, inconspevole, di quello che ti possono fare: e mentre la CIA fa i sacrifici umani sull’altare di Satana! + Nef phlegm, I doubt that, an icon of alien demon like you, can stick to the Bible, in Revelation chapter 13, and, I doubt that, that he can know, also, the supernatural powers, demonic, occult and the New World Order, the whole religion: eye pyramid, eye of Lucifer, and central banks: the BIG FRAELLO, Masonic system regime, while, you bring an rfid, unaware, of what they can do against to you , and while the CIA does human sacrifices on the altar of Satan!
shalom Yitzchak Kaduri, scritto anche Kadouri, Kadourie, Kedourie; “Yitzhak” Yitzhak, rinomato cabalista haredi, che dedicò la vita allo studio della Torah e alla preghiera a nome del popolo ebraico. Insegnò e praticò i kavanot del mistico Shalom Sharabi
OVVIAMENTE NESSUNO PENSA CHE CI SAREBBE DA FARE QUALCHE CONSIDERAZIONE VERSO ISLAM E VERSO SHARIA OVVIAMENTE ] [ ROMA, 11 GEN, L’Isis rivendica con un comunicato sui social netowork l’attacco al centro commerciale di Baghdad e un attentato suicida nella zona orientale della capitale irachena.
Almeno 18 morti e 50 feriti si contano in un centro commerciale nella parte est di Baghdad dove uomini armati hanno fatto irruzione e hanno preso in ostaggio passanti. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya citando fonti locali. Media iracheni riferiscono di un’esplosione e di sparatorie.
E’ di almeno 20 morti il bilancio di un attentato dinamitardo all’interno di un caffè a nord-est di Baghdad. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya che cita fonti locali secondo cui l’esplosione ha investito un caffè a Miqdadiya, nella regione nord-orientale di Diyala.
MERKEL dhimmi
200 DONNE SONO STATE ABUSATE IN UNA SOLA PIAZZA, IN UNA SOLA NOTTE, MA NON C’ERA nessun piano attacchi, FIGURATI SE SI ORGANIZZANO COSA POSSONO FARE! Colonia: polizia, nessun piano attacchi. Secondo indagini su notte di San Silvestro. Presentato rapporto
MERKEL dhimmi
SI MA COSA LA EUROPA è? IO VORREI CHE QUALCUNO ME LO DICESSE! AVETE LASCIATO STERMINARE I CRISTIANI IN TUTTO IL MONDO, PERCHé VOI POSSIATE MILLANTARE DI AVERE UN QUALCHE VALORE! Così il portavoce Margaritis Schinas, che rispondendo ad una domanda sul possibile impatto dei fatti di Colonia (alias: stupro di massa contro femmine dhimmi schiavi ) sulla politica Ue, cita il passaggio di un’intervista di Juncker: “L’immigrazione non ci deve portare a un cambiamento dei nostri valori. L’Europa vuole restare ciò che è”. SI MA COSA LA EUROPA è?
MERKEL dhimmi
STOP! I VERI CRISTIANI NON COMBATTONO GLI ISLAMICI SHARIA, PER FAR POSTO AI MASSONI GENDER DARWIN NWO SPA FED! SI SCENDE NELLE CATACOMBE E SI ASPETTA CHE L’IRA DI DIO SIA PASSATA SUI CADAVERI! MUOIA CHI DEVE MORIRE! c’è sempre qualcosa di inquitante, quando si legge un qualsiasi articolo circa, gli LGBT lobby, perché, sono le LOBBY di Sodoma e la loro teosofia satanica ideologia GENDER DARWIN, è il problema terribile, (e non gli omosessuali come persone in se: loro non sono il problema, come ha detto PUTIN e il PAPA)! quindi: 1. IL MATRIMONIO è UN DIRITTO NATURALE E NON CIVILE! E, 2. LA UGUAGLIANZA MORALE è DATA DALLA RELIGIONE, CHE, SE, noi SIAMO ANCORA UNO STATO LAICO ETICO, NON SI PUò ESPRIMERE MORALMENTE ANCORA, perché NON è DI SUA SPETTANZA: poter pretendere un concetto sulla moralità: per lo Stato laico, MA, come tutti sanno? IL NWO SpA FED BCE BAnche CENTRALI: sistema massonico Bildenberg: il GUFO Marduk, NON è UNO STATO LAICO, PERCHé COME TUTTI SANNO, LA RELIGIONE della PIRAMIDE, occhio di Lucifero: Entità il GRANDE FRATELLO? è IL SATANISMO stesso! … e tutti loro? sono proprio l’anticristo! NON COMBATTEREMO GLI ISLAMICI PER FAR POSTO ai massoni di Sodoma: ma, noi scenderemo nelle catacombe, ed aspetteremo che l’ira di Dio sia passata! ] [ AOSTA, 11 GEN – “Il ddl Cirinnà non dovrà rappresentare un punto di arrivo, bensì un punto di partenza per arrivare alla piena estensione dell’uguaglianza morale e giuridica delle persone omosessuali all’interno del nostro ordinamento, allargando dunque l’accesso al matrimonio civile anche per le coppie dello stesso sesso”. Lo ribadisce Samuele Tedesco, presidente di Arcigay Valle d’Aosta, annunciando per il 23 gennaio una manifestazione in piazza Chanoux in vista della discussione in Senato del ddl.
MERKEL dhimmi
L’ex primo ministro italiano D’Alema si atteggia a grande saggio, lui il COMPLICE DELLE BANCHE CENTRALI SpA i padroni del mondo, IL SISTEMA REGIME MASSONICO BILDENBERG, NWO ENTITà, GRANDE FRATELLO SATANA, LUI intravede un nesso tra la nascita di Daesh e l’islamismo retrogrado delle monarchie del Golfo Persico: “L’estremismo di Daesh ha una radice culturale nell’islamismo più retrogrado, che ha il suo epicentro proprio nel Golfo…Non dimentichiamo che gran parte degli attentatori delle Twin Towers provenivano dalla migliore élite saudita”. D’Alema: “L’Italia non è protagonista, e le tensioni Iran-Arabia favoriscono Daesh”
MERKEL dhimmi
IO CONOSCO SOLTANTO L’ALATARE DI DIO! MA, GENTILONI CONOSCE L’ALATARE DI DUBLINO! ED IO DICO CHE, PRIMA DI ACCOGLIERE UN SOLO ALTRO MUSULMANO? NOI DOBBIAMO CONDANNARE LA SHARIA E DOBBIAMO DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! Gentiloni: Non sacrificare Schengen sull’altare di Dublino. 08.01.2016 Il ministro degli Esteri italiano al quotidiano italiano La Stampa: asilo europeo e meccanismo relocation sia permanente: http://it.sputniknews.com/italia/20160108/1852488/gentiloni-schengen-dublino.html#ixzz3wxflooIi
MERKEL dhimmi
Yemen, Ue condanna l’attacco su MSF ma tace sui crimini sauditi [ L’UNICO SCOPO DELLA NATO è QUELLO DI DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016 Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. Continua la guerra dell’Arabia Saudita contro gli sciiti dello Yemen. Medici senza frontiere è ancora sotto attacco. Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. E’ il terzo ospedale dell’organizzazione umanitaria a essere bombardato dall’aviazione saudita in Yemen, dopo i centri di cura di Taiz, in dicembre, e di Haydan, in ottobre. Il più importante attacco ai danni di Medici senza frontiere, che condivide regolarmente le coordinate gps delle proprie strutture con tutte le parti combattenti, avvenne a ottobre 2015 in Afghanistan quando forze armate della Nato bombardarono l’ospedale dell’ong, provocando oltre venti morti tra cui tre bambini. L’Unione Europea condanna l’attacco ma tace sui crimini dell’Arabia Saudita. “Tali attacchi — si legge in una dichiarazione congiunta dell’Alto commissario per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Federica Mogherini, e del commissario europeo per la gestione degli aiuti umanitari, Christos Stylianides — che prendono di mira le operazioni umanitarie e i civili, sono chiaramente proibiti dal diritto internazionale umanitario”. Per questo, proseguono i rappresentanti Ue, “le parti in conflitto devono astenersi dal prendere deliberatamente di mira le infrastrutture civili. Il disprezzo per il diritto umanitario ostacola gli sforzi volti a portare una soluzione politica alla crisi”. Di fronte a una situazione umanitaria “senza precedenti”, la Commissione europea “continuerà a fornire sostegno umanitario nel 2016 a tutte le popolazioni colpite dal conflitto in Yemen”, conclude la nota: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869278/yemen-ue-condann-attacco-MSF.html#ixzz3wxbFpCYp
MERKEL dhimmi
Podemos chiede di rivedere i rapporti con l’Arabia Saudita [ LA NATO NON HA ALTRO SCOPO CHE DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016, La formazione di Pablo Iglesias ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. In Arabia Saudita proseguono le esecuzioni capitali. Dal primo gennaio 50 persone sono state giustiziate, ultima una donna di nazionalità etiope. Mentre l’Europa ancora una volta tace difronte alla gravità delle notizie che arrivano dalla penisola arabica, in segno di protesta, Podemos ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. La formazione di Pablo Iglesias vede “ragionevole” che un’istituzione come la monarchia, “che deve promuovere i valori condivisi dalla cittadinanza spagnola,” sospenda una visita ufficiale in un paese come l’Arabia Saudita “, in cui le donne quotidianamente subiscono discriminazione sistematica, i difensori dei diritti umani subiscono repressione continua e le cui esecuzioni capitali devono essere essere base di preoccupazione e condanna”.
Podemos ha anche chiarimenti al ministero della Difesa “sulla cooperazione militare e sulla vendita di armi a Paesi che violano il diritto umanitario internazionale”. Tra il 2003 e il 2014, secondo il Ministero della Difesa, la Spagna ha venduto armi all’Arabia Saudita per 725 milioni di euro: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869483/podemos-rapporti-arabia-saudita.html#ixzz3wxaEZkdB
MERKEL dhimmi
QUANDO IO ENTRERò in possesso nella mia Gloria ontologica Natura divina Naturale? Poi, io vedrò anche tutti i pensieri della vostra vita, concentrati in una frazione di secondo! ECCO PERCHé NON SAREBBE OPPORTUNO PER VOI, CHE IO VENISSI A MORIRE PRIMA DEL TEMPO! perché Ora, la mia natura divina è filtrata nella fede, ed è oscurata dalla opacità della natura umana!
MERKEL dhimmi
AUDIOHOSTEM187 SAID: I AM: The One. I AM: Here: There: Everywhere: I AM: [All That There Is]: I AM The Love You Seek…I AM The Love That You Know /// ANSWER /// EvolutionisReligion IO DUBITO CHE, QUALCUNO TI CREDEREBBE, VEDENDOTI MANGIARE A MORSI, IL CUORE DI UNA BAMBINA SULL’ALTARE DI SATANA E DELLA CIA! ] [ 666 IMF NWO, AUDIOHOSTEM187 — synnek1 kkk nazi, no, you are criminal only, thief, liar, murderess, no one believes in you .. soon will be, the opinion against you! you are the loser, because you have no, arguments, against me .. then your power is ephemeral
MERKEL dhimmi
MA, COSA C’è DI STRANO? tutto quello che io ho scritto in passato, non può mai decadere! PERCHé IO SONO METAFISICO! lorenzoJHWH [ Evolution is Religion ] lorenzoALLAH —
YHWH Allah, ie: all: =: praise the Most High, the sublime: the sublime
YHWH Allah, ie: the: =: praise him in the firmament of his omnipotence
YHWH Allah ie: lu: =: Praise him with trumpet blasts
YHWH Allah ie: jah: =: Praise him with harps and lyres
JHWH ie Allah : all: =: lodate l’Altissimo: il sublime: l’eccelso
JHWH ie Allah : le: =: lodatelo nel firmamento della sua onnipotenza
JHWH ie Allah : lu: =: lodatelo con squilli di trombe
JHWH ie Allah : jah: =: lodatelo con arpe e cetre
MERKEL dhimmi
MA CHE RELAZIONE CI PUò ESSERE TRA IL MINISTERO DELLE FINANZE (SPA BANCHE CENTRALI ) E IL CONTROLLO DEI MEDIA? QUESTA è UNA DERIVA CATASTROFICA, E LA REAZIONE EUROPEA è PIù CHE GIUSTIFICATA! Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti. Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti.
MERKEL dhimmi
LI CONOSCO BENE, TUTTI QUESTI MASSONI GENDER FARISEI SPA L’ANTICRISTO, LORO SPEDIRANNO INDIETRO, SOLTANTO I CRISTIANI MARTIRI INNOCENTII, CHE SONO FUGGITI DAL LORO INFERNO ISLAMICO: PER ESSERE DEFINITIVAMENTE UCCISI! Mogherini: Pakistan pronto a riammettere i clandestini. 05.11.2015( Il Pakistan ha confermato gli accordi che ha con l’Unione Europea, dichiarando la sua disponibilità a riammettere i clandestini che lasciano l’Europa, ha comunicato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini: http://it.sputniknews.com/politica/20151105/1483952/Mogherini-Pakistan-riammissione.html#ixzz3wxFPsEXa
MERKEL dhimmi
SE, VOI NON CONDANNATE LA LEGA ARABA SHARIA? POI, NON POTETE CONDANNARE NESSUN MASSIMALISMO ISLAMICO SHARIA! Manifestazioni di protesta in Kosovo contro l’accordo tra Pristina e Belgrado. 11.01.2016. L’intesa atta a garantire maggiore autonomia ai comuni a maggioranza serba non piace ai nazionalisti della Repubblica del Kosovo. Nella capitale kosovara, alcuni manifestanti hanno dato alle fiamme il palazzo del parlamento, servendosi di bombe Molotov. L’atto vandalico è stato perpetrato durante le manifestazioni di protesta in atto contro l’accordo tra Pristina e Belgrado dello scorso ottobre: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869195/proteste-kosovo-contro-accordo-pristina-belgrado.html#ixzz3wxElsSO2
MERKEL dhimmi
Troppe molestie sul bus? Il Pakistan insegna alle donne a guidare la moto, OK, TUTTE LE NOSTRE DONNE DEVONO IMPARARE A GUIDARE LA MOTO ADESSO!
MERKEL dhimmi
L’arresto di El Chapo ( DA MAFIOSO A RIVOLUZIONARIO PARTIGIANO) mette in imbarazzo la Casa Bianca. PERCHé LA SUA DENUNCIA FA VACILLARE IL SISTEMA TECONOCRATICO FINANZIARIO PRIVATO SPA BANCHE CENTRALI ROTHSCHILD, SU CUI è POGGIATO IL FONDAMENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE DELLE NOSTRE ISTITUZIONI: IL NUOVO ORDINE MONDIALE! GUERRA, FAME, SOPPRUSI, DISUGUAGLIANZE, DELINQUENZA E MAFIA SONO LA CONSEGUENZA DEL NOSTRO SISTEMA BANCARIO E MASSONICO MONDIALE! Il capo messicano del cartello di Sinaloa, arrestato 3 giorni fa dalla polizia messicana, “intervistato” da dal regista USA Sean Penn nel corso della sua latitanza.
MERKEL dhimmi
ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO! Ebreo aggredito con machete a marsiglia, Ferito lievemente. Assalitore è minorenne, forse uno squilibrato, QUì C’è UNA LEGA ARABA DI SQUILIBRATI SHARIA! COSA C’è DI SOCIETà CIVILE NELLA LEGA ARABA? SONO TUTTI SQUILIBRATI! Ebreo aggredito con machete a Marsiglia: ‘Ho agito per l’Isis’ IN QUESTI 30 ANNI LE NOSTRE SOCIETà MASSONICHE, SENZA SOVRANITà POLITICA E MONETARIA: HANNO ASSISTITO IMPASSIBILI E COMPLICI OMERTOSI AL MARTIRIO DEI CRISTINI DEL MONDO, ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO!
MERKEL dhimmi
Berlino, ostilità a Islam ingiustificata [ TEOLOGIA DEL VITTIMISMO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, TEOLOGIA DEL GENOCIDIO, TEOLOGIA DEL NAZISMO: COSì TUTTI I POPOLI PRECEDENTI ALLA LEGA ARABA SI SONO ESTINTI, LE LORO EFFIGI E LORO CIMITERI? NON ESISTONO PIù! è SEMPRE STATO DA SEMPRE è STATO: UN MUSLIMS COUNTRY! ] [ Consiglio centrale musulmani denuncia aumento minacce e insulti. BERLINO, 11 GEN – Nulla giustifica quello che è stato riferito dal presidente del Consiglio centrale dei musulmani tedeschi: lo ha detto il portavoce di Angela Merkel Steffen Seibert, rispondendo ad una domanda sulla denuncia fatta dal presidente dei musulmani tedeschi sull’ondata d’odio che sta colpendo i musulmani in Germania dopo le violenze di Colonia. “Viviamo una nuova dimensione di odio”, ha detto Aiman Mazyek al Koelner Stadt Anzeiger.
MERKEL dhimmi
LA NOSTRA SOCIETà RELATIVISMO, SENZA RADICI E SENZA IDENTITà (pensiero debole) LA NOSTRA SOCIETà non ha nessuna speranza di sopravvivere: alla VALANGA SHARIA: di una società teocratica dogmatica nazista, perché quando i profoghi arrivano in Europa, perché, NOI li abbiamo salvati dalla morte? NOI PER LORO SIAMO SEMPRE GLI SCHIAVI DHIMMI DA ASSOGGETTARE! LE NOSTRE DONNE SONO LE LORO PREDE SESSUALI DA STUPRARE, ECC.. DA QUESTO PUNTO DI VISTA O SCOMPARIREMO NOI, OPPIURE SCOMPARITà L’ISLAM! MA, AL 99% SCOMPARIREMO NOI! ] [ Jan 10, 2016 medics treat terror victim. Medics tend to a victim at the scene of last week’s terror attack in Tel Aviv. (AP/Oded Balilty) After an intense, week-long search, security forces eliminated the terrorist who opened fire at innocent civilians in Tel Aviv. An Arab-Israeli terrorist who killed three people in Tel Aviv on New Year’s Day was slain Friday in a shootout with security forces, following a massive manhunt. The terrorist, Nashat Milhem, opened fire at a bar on a busy Tel Aviv street on January 1, killing two people and wounding six. After tossing his cellphone, Milhem hailed a cab that took him to northern Tel Aviv, where he killed the driver, an Israeli-Arab, and escaped in the taxi before abandoning it, police said, confirming that the motivation was “nationalistic” – i.e. Arab terrorism. “The breakthrough that allowed security forces to find Melhem came from a cigarette butt containing his DNA that was found by Shin Bet investigators in Arara, showing he was in the area,” Ynet reported. “This led security forces to set up roadblocks and checkpoints all over the area and deploy large numbers of troops in an effort to prevent him from leaving the area and crossing into the West Bank [Judea and Samaria].” Police patrol northern Arab village. Security forces patrolling the streets of the Israeli Arab village of Arara in northern Israel on Friday. Milhem was hiding in a building in his hometown of Arara in northern Israel, said police spokeswoman Luba Samri. As the special forces closed in on him in the residential area late Friday afternoon, he came out shooting, she said. Milhem fired at police Friday with the same gun he used in the Tel Aviv shooting, Samri said. Witness Hakim Younis told Channel 10 TV that he saw some of the shootout from his home. “I was sitting on my balcony with my cousin … when suddenly shooting began — hundreds of bullets, like in a war,” Younis said, adding that he then went inside. A large number of security forces had entered the town earlier and told residents to stay in their homes, he added. Alon Ben-David, the TV station’s defense analyst, said special forces with dogs had searched the town. Milhem shot a police dog that had entered a building as part of the search, he added, which exposed his location, prompting troops to close in. The terrorist had been hiding there all week. Milhem ‘Received Full Aid’ in Hiding. According to police sources and residents, Ynet reported, Milhem “received full aid, especially from his family members, since arriving in Wadi Ara last Friday. Every day he slept in a different place. They brought him food and took care of him.” Milhem’s father, who had served as a police volunteer, was among a number of family members arrested during the week on charges of abetting the murderer. Several more suspects were brought in for questioning after he was found. According to Ynet, “Questions remained on Saturday regarding how terrorist Nashat Melhem, who murdered three Israelis in Tel Aviv, was able to evade capture for a whole week.” As noted by Arutz-7, “The worrying wide level of cooperation that Milhem received will for many again raise questions about the loyalty of Arab citizens of Israel.” Funeral terror victim Funeral in Carmiel of Alon Bakal, a victim of the Tel Aviv terror attack on New Year’s Day. (Basel Awidat/Flash90) A significant percentage of Muslim Arabs in Israel are identifying with radical Islamic organizations. According to a poll taken in November, 18 percent of Muslim Arab Israelis do not consider the Islamic State (ISIS) to be a terrorist organization and are not opposed to its ideology. A whopping 57 percent believe that the Islamic Movement represents their views, and half say they are either supporters or active members. The family reportedly set up a mourning tent and is refusing to speak to media. A low-profile funeral is planned, sources indicate. Meanwhile, the body is being held by police. Public Security Minister Gilad Erdan called it a “complex operation” and congratulated those who took part. “The forces practically turned over every stone, and worked day and night over the past week. All our enemies should know that we will hit whoever tries to harm us and we will continue to fight terrorism with full force,” he said. “On behalf of all citizens of Israel, I would like to thank the Israel Police, ISA, and the police special anti-terrorism unit – they did their work professionally, methodically, day and night; they focused on the mission and they achieved it. All those who would murder Israelis should know that sooner or later we will find them, inside and outside the borders of the State of Israel. No one is immune. We will find the murderers and their accomplices,” stated Prime Minister Benjamin Netanyahu. “I wish to express my support for the members of the security services who worked night and day over the last week – even more so than normal,” President Reuven Rivlin said. “We will not bow our heads in the face of the depraved terror we are facing in this difficult period. We will continue to choose life, even when in pain, even when the price we pay is heavy and so very difficult.” By: United with Israel Staff and AP
MERKEL dhimmi
IN IRAN SIAMO PASSATI DA 8 FIGLI PER DONNA (ALLAH AKBAR BOMBA DEMOGRAFICA: MORTE A TUTTI GLI INFEDELI APOSTATATI, A UN SOLO FIGLIO PER DONNA, PERCHé C’è NELLA SOCIATà IRANIANA UN IMMINENTE PRESAGIO DI DISASTRO IRREVERSIBILE TRAGEDIA ) IRAN DOVRà COMBATTERE DA SOLO CONTRO TUTTA LA LEGA ARABA DEI SUNNITI ] ANCHE PERCHé AL PAKISTAN NON IMPORTA CHI HA RAGIONE O CHI HA TORTO, PERCHé GLI SCIITI HANNO SEMPRE TORTO, HANNO FATTO L’ERRORE DI NASCERE! [ Iran is pursuing its policy of abusing minorities and even confiscating their houses of worship. Government bodies in Tehran have seized a church of the Christian Assyrian minority in the country, under the pretext of building a Shiite shrine. According to a report by Asharq al-Awsat on Thursday, Jonathan Bet-Kelia, the representative of the Assyrian community in Iran’s Majlis (parliament), described the incident as a “rape of the places” owned by the community in Iran. In a speech to the parliament last week, Bet-Kelia criticized the actions of the Iranian government towards his community, highlighting the suffering, discrimination and legal restrictions his community and other religious minorities are subjected to. He also threatened to resort to the judiciary procedures while wondering “what is the use of our presence in a Parliament that considers us apostates?” Bet-Kelia told Sharq that he had approached Ali Younesi, special assistant to President Hassan Rouhani on ethnic minorities’ affairs, on this matter but was told that nothing could be done about it. Younesi is a former Minister of Intelligence and Security and is personally responsible for ordering numerous arrests and assassinations of dissidents. Bet-Kelia also criticized Rouhani because of government agencies’ discrimination and restrictions in recruiting religious minorities and their exclusion from military and security positions and diplomatic departments and bodies. He also attacked Iranian law which states that “an apostate,” a non-Muslim, cannot inherit from a Muslim, while a Muslim, being “the heir of an apostate,” inherits the funds. The Iranian parliament allocates five seats for minorities, but these members of parliament complain that they are essentially ignored by Tehran. By: United with Israel Staff
 http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
L’Iran sta perseguendo la sua politica di aver abusato di minoranze e anche confiscando i loro luoghi di culto. Gli organi di governo a Teheran hanno sequestrato una chiesa della minoranza cristiana assira nel paese, con il pretesto di costruire un santuario sciita. Secondo un rapporto da Asharq al-Awsat il Giovedi, Jonathan Bet-Kelia, il rappresentante della comunità assira in Majlis (parlamento) iraniano, ha descritto l’incidente come una “stupro dei luoghi” di proprietà della comunità in Iran. In un discorso al parlamento la scorsa settimana, Bet-Kelia criticato l’operato del governo iraniano nei confronti della sua comunità, mettendo in evidenza la sofferenza, la discriminazione e restrizioni legali sua comunità e altre minoranze religiose sono sottoposti a. Ha anche minacciato di ricorrere alle procedure giudiziarie, mentre chiedersi “che cosa è l’uso della nostra presenza in un Parlamento che ci considera apostati?”, Ha detto Scommessa Kelia Sharq che si era avvicinato Ali Younesi, assistente speciale del presidente Hassan Rouhani sulle minoranze etniche ‘ attività, a questo proposito, ma mi è stato detto che nulla poteva essere fatto su di esso. Younesi è un ex ministro dell’Intelligence e della Sicurezza, ed è personalmente responsabile per l’ordinazione di numerosi arresti e omicidi di dissidenti. Bet-Kelia anche criticato Rouhani a causa di discriminazioni e restrizioni a reclutare minoranze religiose agenzie governative e la loro esclusione dalle posizioni militari e di sicurezza e reparti diplomatiche e corpi. Egli ha anche attaccato la legge iraniana in cui si afferma che “un apostata”, un non-musulmano, non può ereditare da un musulmano, mentre un musulmano, essendo “l’erede di un apostata”, eredita i fondi. Il parlamento iraniano assegna cinque seggi per le minoranze, ma questi parlamentari lamentano del fatto che essi sono essenzialmente ignorate da Teheran. By: Unito con Israele Staff http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
MERKEL dhimmi
NOI A LIVELLO EUROPEO E OCCIDENTALE, NOI SIAMO IL RELATIVISMO, NOI SIAMO UNA NON CIVILTà, SE, NOI FOSSIMO UNA CIVILTà? NOI AVREMMO GIà DICHIARATO GUERRA ALLA LEGA ARABA! noi non abbiamo nessuna possibilità di sopravvivere ad una teocrazia dogmatica e nazista, che nega i diritti umani fondamentali!
MERKEL dhimmi
Dopo gli avvenimenti a Colonia l’Europa non è più la stessa [ QUESTA è LA VERITà SE LA LEGA ARABA NON RIMUOVE LA SHARIA? NOI VERREMO TRAVOLTI DAL NAZISMO ISLAMICO! Contemporaneamente, a Milano la giunta Pisapia ha stanziato 400 euro al mese per le famiglie che si offriranno di ospitare almeno un “profugo”. Naturalmente, deve trattarsi di uno straniero, possibilmente arabo e musulmano, meglio ancora se negro. Nulla è invece previsto per uomini o donne “soltanto” italiani cui un destino avverso o una semplice separazione familiare hanno fatto perdere la casa e vivono all’addiaccio o che, come quel pensionato settantaduenne morto di freddo, passano in auto le loro notti. Sembra un mondo alla rovescia ma è la realtà cui politici incapaci, ciechi o, semplicemente, ignoranti di alcuna nozione sociologica ci hanno portati. Se vi aggiungiamo neo — terzomondisti d’accatto, vescovi dalle pance satolle ma dalle lacrime facili, magistrati dal “cuore generoso”, il quadro si completa. Disposizioni alla polizia tedesca: non pubblicizzare i crimini dei migranti Il “buonismo” impera ovunque: chiunque, nell’Europa “civile”, osi enunciare analisi realistiche sul futuro che aspetta le nostre società davanti all’invasione cui siamo oggetti viene immediatamente definito razzista, xenofobo e magari anche anti-islamico: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1866354/aggressione-colonia-germania-europa.html#ixzz3wvqEtEfY
MERKEL dhimmi
è GRAVE CHE SI RICONOSCA UN GOLPE A KIEV, E LA AUTODERMINAZIONE DEL KOSSOVO, ANCHE DOPO AVERE FATTO IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI SERBI, E NON SI RICONOSCA LA AUTODERMINAZIONE DEL DONBASS, CHE NON HANNO FATTO VIOLENZA A NESSUNO! Le sanzioni occidentali contro la Russia sono stupide e dannose, ma non sono la cosa più difficile che la Federazione Russa sta vivendo, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin. “Penso che siano una decisione stupida e dannosa, — ha detto Putin in un’intervista con il tabloid tedesco “Bild”. Ha ricordato che lo scambio commerciale tra la Russia e la Germania si attestava sugli 83-85 miliardi di dollari ed erano stati creati migliaia di posti di lavoro in Germania grazie ai progetti comuni di business: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865794/Occidente-UE-Ucraina-Business-Commercio.html#ixzz3wvp2X0jf
MERKEL dhimmi
USA E SAUDITI SHARIA CULTO, MINACCIANO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! Putin ha rilevato che il terrorismo internazionale è stato sfruttato contro la Federazione Russa. “Naturalmente siamo colpevoli, che posso dire, non c’è nessuno da biasimare. Ma il fatto che il terrorismo internazionale sia stato utilizzato contro la Russia, ma nessuno lo ha mai messo in evidenza o al contrario sono state sostenute le forze sovversive finanziariamente e politicamente e talvolta anche con armi per noi è un dato di fatto. E naturalmente, sapete, a questo punto siamo diventati consapevoli che parlare è un conto e gli interessi geopolitici sono tutta un’altra faccenda,” — ha affermato il presidente russo: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865488/Geopolitica-Cremlino-Cecenia-Separatismo-Perestrojka.html#ixzz3wvoD7GMg
MERKEL dhimmi
LA SHARIA DELLA LEGA ARABA MINACCIA LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA! IL DISPREZZO PER TUTTI I NOSTRI VALORI DI TOLLERANZA E DEMOCRAZIA? SONO DIVENTATI UN ARMA CONTRO DI NOI! Colonia: attaccati e feriti 6 pachistani. Due in ospedale, in altro episodio aggredito un siriano. La polizia indaga per lesioni corporali. Non è chiaro se vi sia un collegamento fra i due episodi, nella città ancora sconvolta dopo le violenze subite da centinaia di donne a San Silvestro.
MERKEL dhimmi
Pakistan difenderà integrità saudita ] se la ARABIA SAUDITA viene invasa, l’ISLAM crolla, perché il loro Dio è una pietra! E QUESTA è UNA CONGIURA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO!
MERKEL dhimmi
IRAN ] tu stai spezzando il mio cuore nel dolore! SMETTI DI ESSERE COLPEVOLE DI SHARIA NAZISMO, SENZA RECIPROCITà, ED ASSASSINIO ISTITUZIONALE DI PERSONE INNOCENTI! IN QUESTO MODO? TU FAI IL GIOCO DEI SATANISTI E DEI SATANISMI! [ non credo che quando qualcuno sta per morire, in una guerra mondiale nucleare, poi, gli convenga affermare anche io con la sharia, io sono stato causa della mia tragedia! LA COLPA è STATA ANCHE MIA!
MERKEL dhimmi
I RUSSI SONO CATTIVI, SHARIA è LA NUOVA FRONTIERA DEI DIRITTI UMANI, ISRAELIANI SONO CRUDELI! ] lo hanno detto in USA i sacerdoti di Satana, e loro sono la verità trascendentale del Nuovo ORDINE MONDIALE! [ MI DISPIACE, MA NON C’è PIù SPERANZA PER IL GENERE UMANO!
IO comprendo PUTIN che non può andare alla guerra mondiale imposta al genere umano dai USA e SAUDITI, senza avere l’IRAN dalla sua parte! Ma finché non si condanna la sharia è impossibile vincere il terrorismo, perché, la sharia è un totale disprezzo per la sacralità della vita umana! se la ridono nella LEGA ARABA di voi, perché, a loro un musulmano costa meno di quanto costa a voi un proiettile per ucciderlo!
https://plus.google.com/b/113080687215210258860/113080687215210258860
SE CRISTIANI ED EBREI NON AVESSERO UNA PARTECIZIONE ALLA NATURA DIVINA? POI, IL MONDO, QUESTO MONDO DI SATANA farisei e banche centrali con il loro demonio ALLAH? LI AVREBBERO AMATI! e PERCHé GLI ISLAMICI PENSANO DI SOPRAVVIVERE AL NWO CHE LI HA CREATI? SONO FOLLI E SENZA CERVELLO! La realtà, l’ovvio, la verità? non hanno bisogno di essere dimostrate, ci troviamo di fronte al satanimo regime Bildenberg, di un Nuovo Ordine mondiale per Satana: che è una religione di Sodoma e di evoluzionismo truffa, senza FONDAMENTO SCIENTIFICO, E SENZA sovranità monetaria, e senza futuro per tutte le identità e le sovranità nazionali, nessun futuro: è possibile: per le religioni del pianeta, perché, sempre di più, tutto il genere umano sarà trasformato in un unico branco di schiavi, cioè, tutti i mali che sono caduti sulle spalle: delle false democrazie massoniche senza sovranità monetaria: tutto l’anticristo della Unione Europea: CIA e NATO!






COSA RUSSIA, ISRAELE NON HANNO CAPITO
WARNING] [ il fatto che, quello, che, io scrivo, può essere destabilizzante sul piano dell’equilibrio mentale: per l’orrore, che, il satanismo: istituzionale e internazionale: può produrre: cioè, qualcosa, che, l’umano ha bisogno di rimuovere, attraverso, l’obblio, o sembrare qualcosa, di così assurdo, che, potrebbe andare oltre, la fantascienza, questo non vuol dire: che, non può essere vero! o che, i vili: coloro che, dicono di essere le “sentinelle” del Regno di Dio, non debbano esercitare un discernimento spirituale, su di me (agnoti sul piano del rigore razionale). e quindi, accettare, supinamente, che, Spa FMI, FED, BCE, Rothschild, Spa Banca Mondiale Spa: corporations farisei Illuminati, loro, in violazione della costituzione, con la complicità del sistema massonico: ci abbiano potuti fare, diventare, i loro schiavi: vendendoci ad interesse il loro denaro: per un costo complessivo: del denaro pari al 270% (signoraggio bancario:+: Debito Pubblico:+: 100%:+: Riserva frazionaria:+:70%:=: 270%: fonte scienziato: GIACINTO Auriti: SIMEC). TANTO PREMESSO, SI INVITANO LE PERSONE MINORENNI, O CHE, SONO EMOTIVAMENTE SENSIBILI: A NON CONTINUARE NELLA LETTURA DEL PRESENTE DOCUMENTO! Tuttavia, il Nuovo Ordine Mondiale, di quello che potrebbe essere il progetto: medioevale ebraico cabalistico chimato: “GOLEM”, oggi, RIFORMULATO: in CHIAVE moderna, come: progetto “aliens abductione” “biologia sintetica” “A.I. intelligenza artificiale”, non potevano trovare un maggiore nemico in me, che in questi anni lunghissimi in youtube: con milioni di articoli: io ho espresso un rigore: razionale e logico estremo: cioè, pur essendo un credente: io ho la impostazione razionale dell’agnostico! chi non vuole affrontare la sofferenza di indagare sui presenti contenuti si renderà responsare di un giudizio di condanna per il giorno del giudizio, e complice: della pianificata guerra mondiale nucleare con 5 miliardi di morti!
Malachia 4:5-6 chi è Ramondetta, questo Unius REI?
https://www.facebook.com/ramondetta.vincenzo
5. Ecco, io vi mando il profeta Elia,
prima che venga il giorno del SIGNORE,
giorno grande e terribile.
6. Egli volgerà il cuore dei padri verso i figli,
e il cuore dei figli verso i padri,
perché, io non debba venire a colpire il paese di sterminio».

venerdì 14 novembre 2014. UNIUS REI KING UNIVERSAL vs: https://www.facebook.com/martellanicola says: “the founder of: group (Gianni) has specific indications, for: Who can be a member of: in the group. And ‘of his right: Limit association, in the group only to believers belong to the “Church of: brothers.” no one can claim of: be in writing to: the group who does not have such a premise. This is for: every interest group, that: for: of: the most can be opened and closed: and, even secret. BUT, another: MANAGER oF THE GROUP: https://www.facebook.com/ivaldo.indomiti BUT, another: MANAGER GROUP SAYS: “The church of” Brothers “is: was labeled, still, by others because it is: born, as, such, a denominational ANSWER, to all. https://www.facebook.com/martellanicola UNIUS REI SAYS: SO, HOW, you SEE, I DO NOT HAD to be kicked out! I do not use capital letters for: shout.. [ note: IF, I HAVE TO BE “STRONG”, USE THE CONCEPTS! therefore, a capital letter, is: only my choreographic practice! ]
However, you all members: group: John, “Evangelical Christians of the” Church of: Brothers “you have been chosen by the Holy Spirit, for: an exercise: discernment, about, on my political Ministry of universal brotherhood: Unius REI!
that, this my ministry is in mode: politically, the Kingdom of God on earth, and is, also, the only remedy, to the planned global: Talmud agenda NWO Rothschild IMF, of new: nuclear war word (absolutely essential to the international: Monetary Fund, Spa Rothschilds, for: regenerate an: new monetary cycle scam, and parasitic: devitalizing IMF, Word Bank: (CT:. Ezra Paund, GIACINTO Auriti!) because, the universal Kingdom: of: Unius REI, only, may become more powerful of: NWO itself: of satanic Pharisees Illuminati, freeMasons tower 322 Bush, priest of satan: and all his cannibals of CIA DATAGATE, ecc.., Satanists: TALMUD: KABBALAH, BILDENBERG: 666 SATAN SYNAGOGUE, who did kill Jesus, all moneylenders rothschild talmud Pharisees: for NWO masonic system esoteric agenda: Kabbalah: to implement their agenda: the extension of: kingdom of: Satan: to kill Israel! is why, CIA said, 10 years ago, that: 100,000 human sacrifices, on the altar of: Satan Bush 322 Kerry, were made: EVERY YEAR, sic. (Document that: I’ve read) sic. sic. sic. SINCE THE AUTHORS of: THESE CRIMES (also well to date: still TODAY: I KNOW, are made: 200,000 human sacrifices on the altar of: Satan, WITH, MALESIAN AIRLINES, that was disappeared).
all crimes: of NWO, That, will not be: nEVER DISCOVERED! Yet, in: middle to: this youtube: CIA Satanists These criminals, I have Practiced: my power, of universal ministry politics: using the Exorcism prayer, of St. Benedict V century, That, everyone can pray: and spread! And, with arguments scientific, i have made, put, in silence, all the heresies, that, I have come across in youtube: that is the whole world! and as errroi ideological, all criminals and ideological errors, represented by me, came to me, one at a time to be defeated.. and, I have never been defeated: never: not once only!
 in This way, I said all: all my wins, into the server of youtube, that: is the heart of: Illuminati power, power esoteric, occult, of: black magic, and: of the aliens, that: are demons, and, devils to: which is: given to their: an: oGM, Gmos, ie, a body, synthetic biology:.. and, it is all this, that: it is why, you will called the: AI: artificial Intelligence: ie: then, there are documents: the scientific value: that: they attest: in this site: of: Veronica Lueken, as, micro chip aliens may be artificial neural connections of the thickness of: an: fiftieth of: 50°,micro-mm, implanted in the optic nerve, brain, etc.. for: running an: human being, as an: Transponder: transmitter, from my eyes, as, two video cameras, to: provision of agenda NWO, all things, of: I have serious clues, and just happened, on to: me! WHY, for: about: 3 YEARS, I HAVE HAD THE CONTACT PAGE ON: YOUTUBE: continuously: CONTACT with big high satanists priests voodoo of: CIA, all the amazing things that, you can do seem like a madman, but while, I have the evidence, in my experience of this.
https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
[ at THE most of ELECTRONIC TOP, A.I. of: NWO: THAT IS THE WORLD GOVERNMENT of: YOUTUBE: for mind control,
after, have having, walked under my feet, all the occult and satanic esoteric, I left without protection, demonic, and soprannature, all the NWO! [dopo avere calpestato tutti i poteri occulti e satanici, io ho lasciato senza protezione, demonica, e soprannature il NWO: 322 of Bush Kerry! ]
=========================================== ========
during the second world war? the rabbis moneylenders, Satanists Pharisees decided to do die fron Hitler: about: 6 milions more than Jews, to conquer: all mankind: under the reign of the: usurocrazia: Spa IMF, World Bank, across the planet: for Satan 322 NWO Bush!
and it is precisely this, the agenda of the talmud, that still exists!
If, the great rabbis moneylenders, want to do die, also, all the Israelis, once again, again? Then, they don’t call me: I will stay in Italy, still, and, all the planet will be devastated, again!!
All the Government of Satanists Freemasons: in all the NWO, all their demons and aliens: they all know who I am, and what I do: all the time!
[ WITH tHE DIRECTOR of: 187AudioHostem YOUTUBE, THAT I HAVE DONE tO DISMISS: after that: the Holy Spirit hurt his right mind: WHY, FOR in CERTAIN POINT, hE sAID: that: he drank of BLOOD: PORK EVERY DAY!.. And of course, the Satanists can not say things of their organization.

 Group: John fell, “Evangelical Christians of the” Church of: Brothers, “BECAUSE, in: ABSOLUTE, yOU ARE THE BEST IN THE DISCERNING THE WORD of: GOD, I NOW I have to reveal where the Word of God speaks of: me: unius REI.. and: I must start by saying that, sure to: personal I can speak of any thing.. but is not: this, the religious-theological context, the scope of: my political Ministry of universal: unius REI, where I exercise my auutorità of United of: YHWH on earth, does not interest me to DEMORALIZING RELIGION: ADVANTAGE of: an: ONLY OTHER RELIGION….. I AM VERY SENSITIVE TO UNIVERSAL HUMAN RIGHTS UN 1948 THAT WERE bETRAYED BY UN EU US 666, 322 ASTARTE: ideology GENDER: of: the Masonic system Bildenbeg usurocracy, THAT tHEY MADE tHE SPONSOR Shariah: TO, KILL IS ISRAEL, THAT ALL tHE WEST CHRISTIAN! My ministry politician then, can be understood: only, starting from mental structure, and: rationale of the agnostic: and: of nothing more! So, even though I have addressed issues of: science, theology, and they are all themes, very good, however, think that I can, to go beyond the powers, politicians, that: they were from God, to: me in Natural Law; Universal Decalogue, that: is, “do not lie; the evil that: you do not wish for: you? Do not do that to an: other, etc..!” would only be an: screening, a source of confusion and misunderstanding of mind! All that, of: religious or theological, I can tell you, he will never rise to in a religious movement! NOT ONLY: and: as the NWO wants to destroy and: damage all religions, for: give rise to the New AGE of United of Satan, my LaVoo is: quell of: protect and: do correct: theologically: all of religion: world.. for: return to purity in thought of God, and not to the syncretism of course! OF COURSE, I Joined: MYSELF: I AM an: CHRISTIAN CATHOLIC BIBLICAL FUNDAMENTALIST, of NATO: NEW, and: as I have already explained, this does not have: Actually, an: political significance in my ministry of universal political: rappresentza of United of God: as Governor unius REI, the King of Israel: a political project! Why, my role would not make sense, of the: out of: ministry of: Melchizedek, who was born to Jerusalem for: gather all of the Jews: the world in the Saudi desert: 400,000 sq km, of: which I am the human Messiah (with the divine nature: as all Christians) how, is: explained in Psalm 110! and of course: this is: only an Debate: WHY, IF GOD HAD CHOSEN AS, UNIUS REI, an: MUSLIM, OR an: ATHEIST: THIS MINISTRY AND UNIVERSAL POLITICAL ONE WOULD ALSO RAN: because THEN, in fact: IS BASED THE COMMON SENSE, and: THE OBJECTIVE TRUTH, that: CAN BE dEMONSTRATED only in: RATIONAL WAY and: UNIVERSAL FACT THE METAPHYSICS OF UNIVERSAL BROTHERHOOD! In fact, the Decalogue is: also: a natural law, that: can be rationally explained the contents of which are the foundation of Every Institution: Government and: Religion ================== =========== to: Now, you have to insert the sordid history of: https://www.facebook.com/ramondetta.vincenzo, Gospel, that, having understood, and: bed: all this: that I’m saying, and: pensado, perhaps, that I was the antichrist: he sent me an: attached (a video with my face) with an: viruses, terrible, for: to destroy my computer.. which, in that part is: able to: make.. BUT, hE DID NOT HAVE THE honesty of: SONS of: God of: BE HONEST WITH ME, and: SI is: CLOSED iN SILENCE! did not have the honesty of: to speak frankly and yet, in spite of everything, I have not blocked him and: I can still talk to him! =================== Psalm 109/110. 1. of: David. Psalm. [David says to unius REI, and even Jesus said that: it can not be the Messiah because his son called him: “My Lord!” and: we all know, that Jesus of Bethlehem, he is: truly the son of: David! ] Oracle of Lord unto my Lord, “[UNIUS REI: is: the Messiah, only, HUMAN, THAT THE JEWS HAVE EVER EXPECTED, and: THAT JESUS PROMISED THE DAY OF ASCENSION, of: RESTORE THE KINGDOM of: ISRAEL, that: then was the fundamental reason of his preaching: for: aostoli which are: in: practice, the Zealots: tools and: peaceful methods, rather than be seen as a religion, deformzione posthumous] Sit at TU my right hand until I make your enemies to: stool of: your feet. “2. The scepter of: your power extends to the Lord from Zion: “Rule in the: midst of your enemies. 3. to: prince from the day of your birth on the holy mountains; from the breast, like the dew, I have begotten you. “4. The Lord has sworn and not repent: ‘Thou art a priest for: forever in the manner of: Melchizedek. “AND MY MINISTRY, is: in MINISTRY OF ETERNAL ASSOCIATION of: UNITED of: God, for: eternity [STOP] [RIPLESSIONE] TO THE RIGHT of: UNIUS REI (TRUE JEALOUSY of: Lucifer, his rebellion, for That: the divine nature could be given to men and not angels, UNIUS an REI: LOTS of: DUNG iN BOWEL her, an: GREAT sINNER, but the ammistratore the House of God, the heavenly Jerusalem! THAT’S WHY I HAVE NO NEED of: CREATE nECESSARILY in: POLITICAL WAY and: LAND MY MINISTRY, IF MEN CELGONO to: WORLD WAR, Oram INEVITABLE, wORSE for: THEM) [STOP] [RIPLESSIONE] tO THE RIGHT of: UNIUS REI, there DIVINE tHE TRUE MESSIAH JESUS CHRIST 5. the Lord is: at your right hand will shatter kings in the day of his wrath. 6. He shall judge the people: in: the middle to corpses, it will crush the head of vast land. 7. Along the way you drink from the stream and: lift up his head. OF COURSE, ANY UNITED POLICY: YOU CAN SAY: GIVEN AS an: CULTURAL MOVEMENT: THE UNIVERSAL BROTHERHOOD, OR MAY BE IMPOSED BY THE SWORD OF THE ANGELS: ARMY of: Lord! [[WHY THE NWO of: SATANISTS 322 KERRY BUSH ROTHSCHILD 666, fed bce imf, spa, GMOs, CAN NOT SURVIVE THE THIRD WORLD WAR, in: ANYWAY, and: WHY, IF PEOPLE WILL NOT BE REASONABLE YHWH, MAY INTERVENE of: NEW, HOW HAS ALREADY DONE in: EGYPT, KILL, THE pHYSICALLY SATANISTS MASSONI THE usurocracy Bildenberg: THAT HOLDS ALL THE PEOPLE sLAVES oF HIS MASONIC PYRAMID WHOSE all- seeing eye, in: IF SO, is: SATAN SAME: nwo! ==================== God YHWH holy holy oly, protect you, and be lucid:.. inspired in your discernment of the future: the human race, or 5 billion of: dead, for: the nuclear world war now, it might be in your hands!
===============
#Jhwhpantocrator jhwhpantocrator 10:26
who deleted my previous comments on: this page? in: typically your server, I reject the items after that: have been published!
To learn of more:http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_13/Washington-annuncia-le-condizioni-di-revoca-delle-sanzioni-7944/
============
https://www.facebook.com/AskDrBrown/photos/a.190367064322237.55437.109430102415934/1014559325236336/?type=1&theater “muslims must kill not-believers, wherever they are, unless, they convert to Islam” Dr. Ali Gomaa, Grand Mufti of Egypt (Al Ahram 4-7 -2008)

AskDrBrown 22 ottobre “I recognize this is one quote from one highly respected Islamic leader (as cited by several different sources). Feel free to dispute it or confirm it or agree with it or disagree with it! Respectful and honest discussion is warmly welcomed.
David Arredondo I will NEVER bow or have any other God before me, even if it means my head on a platter.
I’m a Christian, & I boldy confess that Jesus Christ is Lord!!

Bobby Mattu Satan has no son but God has a son, his name is Jesus. Every knee will bow at the name of Jesus. I will never accept a satanic religion. Glory to our God. Jesus.
https://www.facebook.com/asgar.siddiqui.319 said: ” You are a king
O thanks the Lord you are a Christian, I am very happy now
[[ answer Unius REI ]] I’m in faith: the political project of the King of Israel..
If the world doesn’t recognize it: me: as, Unius REI?
There will be 5 billion dead in world war!
io sono in fede: il progetto politico del Re di Israele..
se, il mondo non lo riconosce: me: Unius REI?
ci saranno 5 miliardi di morti nella guerra mondiale!
Jesus said that we with faith: we had to move the mountains.. then:
you can believe: in communion with me: along with me!
because the world is about to fall completely into darkness

Gesù ha detto che, noi con la fede: noi dovevamo spostare le montagne.. quindi: tu puoi credere: in comunione con me: insieme a me!
perché, il mondo sta per cadere totalmente nelle tenebre https://www.facebook.com/profile.php?id=100005114928327
Its right.no more purcicution.

https://www.facebook.com/asgar.siddiqui.319 said: ” Ok if you are in the faith of political project of the lsrael, why do you live in Italy?

[[ answer Unius REI ]] Why in Israel, they have already a King, as King occult: they have the Pharisee of darkness Rothschild, Rothschild is the King of the world, why, he sells the money in the world of his slaves! he has killed Jesus

Perché il Israele, loro hanno già un RE, come Re occulto: loro hanno il fariseo delle tenebre Rothschild, Rothschild è il Re del mondo, perché, lui vende il denaro a tutto il mondo dei suoi schiavi!
is not what it seems! There are no Communists: Muslims: Hindus or Buddhists: who: kill innocent Christians worldwide. but, it’s always Rothschild, who, by age: of 2000 years old, he is behind all this martyrdom of Christian martyrs, and every Shoah of Jewish massacre, and any genocide: of all what has been done: why, only he is the Masonic synagogue of Satan! the Antichrist

non è quello che sembra! non ci sono: comunisti: musulmani: induisti o buddisti: che: uccidono cristiani innocenti in tutto il mondo.. ma, è sempre Rothschild, che, da 2000 anni: è dietro tutto questo martirio dei martiri cristiani, e ogni massacro di ebrei ed ogni genocidio: che è stato fatto: perché, solo lui è la sinagoga massonica di satana! l’anticristo [ Gianni Cascato: il codardo: ha abbandonato la conversazione. ]

===================
Ivaldo Indomiti [ https://www.facebook.com/messages/conversation-737432096337309 ]
Lorenzo ora basta. Che ne sai tu di Gianni Cascato? Attendo solo commenti di altri fratelli, dopo di ché si chiude!!!
Ivaldo Indomiti
Ai fratelli inseriti chiedo gentilmente di esprimersi e di uscire successivamente da questo gruppo chat in modo definitivo, grazie.
[[ answer UNIUS REI]]
voi avete paura della verità! la verità vi giudica!
cosa è il vosto lottare contro, la sinagoga di satana rothschild.. lui DEVE CONTINUARE, a vendere ad interesse il suo denaro di satana a noi, i suoi schiavi, contro, la costituzione.. voi siete responsabili, ora, di fronte alle esigenze del Regno di Dio.. perché come codardi, voi non vi volete impegnare in un contezioso, contro di me, o in uno studio della realtà politica e teologica del mondo! VOI AVETE IL DOVERE CRISTIANO DI NON LASCIARE ME, UN FRATELLO IN CRISTO, NELL’ERRORE!
===================
Ivaldo Indomiti
Ok. Lorenzo a questo punto visto il tuo insistere e nonostante ti abbia esortato ad un atteggiamento degno di un cristiano ritengo di chiudere definitivamente con te.
[ Ivaldo Indomiti ha abbandonato la conversazione ].
[[ answer UNIUS REI ]] la Parola di Dio, che, tu hai rifiutato di difendere, contro di me: “la presunta, eresia” ti condanna!
VOI PROTESTANTI PER INVIDIA DI ME: soltanto perché io sono cattolico, voi REGALERETE IL GENERE UMANO AI SATANISTI!
https://www.facebook.com/ivaldo.indomiti [ against ] per non avere avuto il coraggio, di difendere contro, di me: presunto anticristo, i diritti della Parola di Dio? certo, nessuno di voi potrà entrare nel Regno di Dio!

ALTO TRADIMENTO: Poroshenko ha deciso di celebrare l’anniversario di Maidan, degli ASSASSINI CECCHINI DELLA CIA, E DEL GOLPE, NATO: CONTRO, LA COSTITUZIONE UCRAIANA, CHE AVENDO VILIPESO STUPRATO, LUI NON PUò PIù AVOCARE A SE, NON PUò PIù RIVENDICARE PER FARE LA REPRESSIONE CONTRO IL POPOLO REPUBBLICANO DEL DONBASS (QUI è LA GIURISPRUDDENZA CHE NON STA PIù IN PIEDI ) PERCHé LA SOCIETà MASSONICA: è UNA SOCIETà PARASSITARIA: USUROCRATICA E DEVITALIZZANTE, NELLO STATO DI DIRITTO!
==================
«Con usura nessuno ha una solida casa, di pietra squadrata e liscia, per istoriarne la facciata. Carogne crapulano, ospiti d’usura. » Canto XLV di Ezra Pound pone cinque domande alle quali solo il Prof. Auriti risponde infallibilmente su: moneta, credito, usurocrazia “Non bene pro toto libertas venditur auro”-,(… quì ti incontrerai spitualmente con lui!) http://auriti.blogspot.it
==================

Santo Padre: Papa Francesco, è VERO CHE, FARISEI MASSONI SALAFITI, HANNO FATTO SPROFONDARE I POPOLI NELLA CORRUZIONE, ma, ieri, il mio amico: Agostino De Pasquale, mi ha telefonato: mi ha detto ” è giusto: come, tu hai detto: TUTTO IL GENERE UMANO, PUò ESSERE CONVERTITO, sulla via del bene!”.. ma, io non ricordo, di avere espresso: questo concetto, anzi, al contrario, in questi giorni, io vado disperando, di poter salvare moralmente sulle vie del bene, tutto il Genere Umano! ECCO PERCHé, IO HO CAPITO SENZA OMBRA DI DUBBIO, CHE, era, LO SPIRITO SANTO, che, MI STAVA INCORAGGIANDO IN QUEL MOMENTO, a non dare, per disperata, la salvezza morale di tutto, il genere umano! https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10204410490680144&set=pcb.719594371450321&type=1&theater Signore Santifica tutti i tuoi ministri!
Signore proteggi e fortifica la salute fisica dei nostri due angeli:
1. Papa FRANCESCO
2. Papa Benedetto, nella comunione ecumenica di tutta la Chiesa Universale: fratellanza ed amore, tra tutti i servitori di Dio in tutto il mondo! https://www.facebook.com/events/657210257730813/?notif_t=plan_user_invited
questa è la mia ” AVE MARIA, PER PAPA FRANCESCO ” Our God Is Great.Lord ur Awseome God, There Is No One As like You. I Will Praise You O Lord And I Want Say Blessed Be The Name Of The Lord
================
CON AMORE ALLE MIE BOMBAROLE ASSASSINE: MERKEL TROIKA E MOGHERINI, CHE, HANNO INVENTATO UNA MINA ANTI-BAMBINO, CHIAMATA “PETALO”! QUESTA è TUTTA LA SAPIENZA DELLE FALSE DEMOCRAZIE MASSONICHE BILDENBERG, SENZA SORANITà MONETARIA! L’organizzazione a difesa dei diritti umani Human Rights Watch (HRW) è pronta a fornire alle Nazioni Unite e alle altre istituzioni internazionali le prove secondo cui le forze armate dell’Ucraina hanno usato i lanciarazzi multipli “Uragan” e “Smerch” nelle regioni di Donetsk e Lugansk.
Lo ha dichiarato il direttore del dipartimento sugli armamenti di HRW Mark Hiznay.
Ha lavorato nella parte orientale dell’Ucraina nel mese di ottobre ed ha scattato diverse fotografie sui frammenti delle granate: su quasi tutti è leggibile il numero di serie. Ciò permetterà di individuare l’installazione da cui sono stati sparati, è convinto Hiznay.
Ha sottolineato che l’esistenza dei lanciarazzi “Uragan” e “Smerch” negli armamenti delle forze armate dell’Ucraina è confermata e registrata da diversi Paesi e organizzazioni internazionali.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_12/Human-Rights-Watch-pronta-a-fornire-le-prove-a-Kiev-sui-crimini-di-guerra-9555/
Holy Father: Pope Francesco, it is true that, SALAFIS, FREEMASONS HAVE PHARISEES PLUNGED the peoples in CORRUPTION, but yesterday my friend: Agostino De Pasquale, rang me: I said “is right: like, you said: the WHOLE HUMAN RACE, can be converted, on the way good!.”. but, I don’t remember, you I SAID IT: this concept, quite the contrary, these days, I’m going to NOT: save, FROM: despairing morally on the streets of the asset, the whole human race! That’s why, I FIGURED IT, OUT, without a SHADOW of a DOUBT, that was the holy spirit, that, HE HOLY SPIRIT, was ENCOURAGING ME, IN BAD MOMENT, FOR: not to give, to desperate, moral salvation of all mankind! https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10204410490680144&set=pcb.719594371450321&type=1&theater Lord Sanctifies all your Ministers!
Lord protect and strengthens the physical health of our two Angels:
1. Papa FRANCESCO
2. Pope Benedict, in Ecumenical communion of the universal Church: brotherhood and love among all servants of God in the world! https://www.facebook.com/events/657210257730813/?notif_t=plan_user_invited
This is my “AVE MARIA, for POPE FRANCESCO” Our God Is Great. “Lord ur God Awseome, There Is No One As like You. I Will Praise You O Lord And I Want Say “Blessed Be The Name Of The Lord.. I am fine because God is with me and you too
In the name of Jesus good morning bro.. king of kings and lord of lords
 MY JESUS’S LOVING
========================
PERCHé, KIEV, UE E USA, NATO: il sistema massonico FMI NWO ROthschild, senza sovranità monetaria, SONO I CRIMINALI? Perché la RussiA, ha ragione al 100%? ] PRIMA del GOLPE: di: cecchini: CIA NATO di piazza Maidan: a kiev, la UE ordinò: a: Viktor Fedorovyč Janukovyč, l’ultimo legittimo Governo della UCAiNA unita, di non usare in nessun modo, la violenza contro, i mafistanti vandali, che, lanciavano le bottiglie incendiare, con le catapulte, e che, devastavano i palazzi del Governo.. Quindi, lealmente, Viktor Fedorovyč Janukovyč, si mise a parlare con i rappresentanti delle opposizioni, che, invece, con quasi: 100 abberranti omicidi, di cecchini CIA, i cui responsabili non sono mai stati trovati, loro ottennero e realizzarono: il GOLPE(crimine costituzionale), che, ha dato inizio: alle epurazioni della opposizione, abolizione lingua russa, censura nazi Merkel dei media, poi, ai pogrom, fosse comuni, commercio di organi umani, seminzione di mine anti-bambino, missili scud, bome grappolo, incendiarie a fosforro, ecc.. tutte cose, molto legali per la NATO! e, quindi viene attuato genocidio delle popolazioni russofone del Sud [[ sfido chiunque, a dimostrare il contrario ]] COME ADESSO, i massoni NATO Bildenberg, merkel mogherini, SI POSSONO LEGALMENTE, ISPIRARE ALLA COSTITUZIONE UCRAINA, cioè, proprio COLORO CHE, LA HANNO VIOLATA CON UN GOLPE? DI FATTO, CON ATTI NAZISTI, METTENDO, NEL CIMITERO DELLA STORIA, CON UNA REPRESSIONE NAZISTA punitiva, la volontà sovrana, di UNA PARTE MINORITARIA DEL PAESE: il Donbass? Questo è chiaro oltre ogni dubbio! è CHIARO: CHI CON IL GOLPE HA VIOLATO LA COSTITUZIONE, ORA NON LA PUò PIù IMPUGNARE, A SUO FAVORE, CONTRO, IL POPOLO REPUBBLICANO E PLEBISCITARIO, e costituzionalmente organizzato, DELLE REgIONI RUSSOFONE DEL DONBASS!.. ma, il vero obiettivo dei Rothschild è ottenere la Guerra mondiale, per poter rigenerare l’esausto Fmi, e così quindi poter riaprire un nuovo ciclo monetario, di porprietà privato spa rothschild: gli usurai farisei: Illuminati, chem certamente vanno cercando Israele per metterlo a morte!!

#lorenzoAllah Mahdì Palestina.

LA NATO NELLA PEGGIORE DELLE IPOTESI, COME, SITUAZIONE PIù: SFAVOREVOLE, PER LA RUSSIA, ACCUSA LA RUSSIA DI VIOLAZIONI, CHE, LEI LA NATO, PRETENDE DI POTER FARE, IMPUNEMENTE, IN FAVORE DI KIEV! INFATTI, NESSUNO NEGA, CHE, ARMI, ECC… GIUNGONO DALLA NATO ALLA UCRAINA! ] Ucraina: Stoltenberg, lo stolso: si contradice: ed afferma: “Putin violato tregua!”, poi, si contraddice: il Segretario generale Nato, e dice: “Mosca consegna armi da giorni!” QUINDI LUI AFFERMA, DI ESSERE UN BUGIARDO, INFATTI LUI AVEVA DETTO CHE è L’ESERCITo RUSSO, CHE, COMBATTE NEL DONBASS, A DIFESA DEL POPOLO SOVRANO, CALUNNIE, CHE, LUI NON è IN GRADO DI DIMOSTRARE! OK! SONO DATI LEGITTIMI AIUTI MILITARI, DATO CHE, ANCHE NATO, DA SUOI ILLEGALI AIUTI MILITARI ALLA UCRAINA.. QUESTA è LA RELTà, LA NATO NELLA PEGGIORE DELLE IPOTESI, COME, SITUAZIONE PIù: SFAVOREVOLE, PER LA RUSSIA, ACCUSA LA RUSSIA DI VIOLAZIONI, CHE, LEI LA NATO, PRETENDE DI POTER FARE, IMPUNEMENTE, IN FAVORE DI KIEV! INFATTI, NESSUNO NEGA, CHE, ARMI, ECC… GIUNGONO DALLA NATO ALLA UCRAINA! ] http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/14/ucrainastoltenbergputin-violato-tregua_a377a979-548f-4f7c-92cf-335209045091.html
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_14/Due-donne-vittime-di-un-bombardamento-a-Donetsk-7686/

http://cdn.ruvr.ru/2014/11/14/1495725232/9RIAN_02524820.HR.ru.jpg
Due donne vittime di un bombardamento a Donetsk. Due donne sono rimaste uccise nel corso di un bombardamento dei militari ucraini su Donetsk.
Potenti spari d’artiglieria si sentono persino nel centro della città. Rimbomba il frastuono delle esplosioni anche nei pressi dell’aeroporto, dove combattono gli uomini della milizia separatista e le forze di sicurezza ucraine. In precedenza dal quartier generale delle forze separatiste avevano riferito che i soldati di Kiev restano a nord dell’aeroporto e proseguono a bombardare le posizioni dei filorussi e i quartieri residenziali vicini con l’artiglieria pesante.
Secondo le Nazioni Unite, sino al 31 ottobre più di 4mila civili hanno perso la vita nel conflitto, mentre più di 9mila sono i feriti.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_14/Due-donne-vittime-di-un-bombardamento-a-Donetsk-7686/
e cosa può importare a noi, se, questa galassia shariah, i jihadisti: sono un complotto: saudita di farisei ottomani, salafita, USA UE LEGA ARABA, per uccidere Israele, e tutto l’occidente?
IL CAIRO, 14 NOV – Le forze dell’ordine egiziane hanno imposto un coprifuoco provvisorio, fino alle 6 di domani mattina, nella zona di Fayyoum, a 100 km a sud del Cairo, dove hanno arrestato 17 membri del Fratelli musulmani accusati di aver ucciso un comandante di polizia del commissariato della città. Lo riferiscono fonti della sicurezza. Nelle case perquisite sono stati trovati una grande quantità di armi e volantini inneggianti al rovesciamento dello Stato.
=================== http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/11/14/egitto-arrestati-17-fratelli-musulmani_f4ec0256-8a56-4470-8439-108181ccbe56.html
il fatto che, quello, che, io scrivo, può essere destabilizzante sul piano dell’equilibrio mentale: per l’orrore, che, il satanismo: istituzionale e internazionale: può produrre: cioè, qualcosa, che, l’umano ha bisogno di rimuovere, attraverso, l’obblio, o sembrare qualcosa, di così assurdo, che, potrebbe andare oltre, la fantascienza, questo non vuol dire: che, non può essere vero! o che, i vili: coloro che, dicono di essere le “sentinelle” del Regno di Dio, non debbano esercitare un discernimento spirituale, su di me (agnoti sul piano del rigore razionale). e quindi, accettare, supinamente, che, Spa FMI, FED, BCE, Rothschild, Spa Banca Mondiale Spa: corporations farisei Illuminati, loro, in violazione della costituzione, con la complicità del sistema massonico: ci abbiano potuti fare, diventare, i loro schiavi: vendendoci ad interesse il loro denaro: per un costo complessivo: del denaro pari al 270% (signoraggio bancario:+: Debito Pubblico:+: 100%:+: Riserva frazionaria:+:70%:=: 270%: fonte scienziato: GIACINTO Auriti: SIMEC). TANTO PREMESSO, SI INVITANO LE PERSONE MINORENNI, O CHE, SONO EMOTIVAMENTE SENSIBILI: A NON CONTINUARE NELLA LETTURA DEL PRESENTE DOCUMENTO! Tuttavia, il Nuovo Ordine Mondiale, di quello che potrebbe essere il progetto: medioevale ebraico cabalistico chimato: “GOLEM”, oggi, RIFORMULATO: in CHIAVE moderna, come: progetto “aliens abductione” “biologia sintetica” “A.I. intelligenza artificiale”, non potevano trovare un maggiore nemico in me, che in questi anni lunghissimi in youtube: con milioni di articoli: io ho espresso un rigore: razionale e logico estremo: cioè, pur essendo un credente: io ho la impostazione razionale dell’agnostico! chi non vuole affrontare la sofferenza di indagare sui presenti contenuti si renderà responsare di un giudizio di condanna per il giorno del giudizio, e complice: della pianificata guerra mondiale nucleare con 5 miliardi di morti!
Malachia 4:5-6 chi è Ramondetta, questo Unius REI?
https://www.facebook.com/ramondetta.vincenzo
5 Ecco, io vi mando il profeta Elia,
prima che venga il giorno del SIGNORE,
giorno grande e terribile.
6 Egli volgerà il cuore dei padri verso i figli,
e il cuore dei figli verso i padri,
perché io non debba venire a colpire il paese di sterminio».
================================
Papa Francesco lancia un appello in favore dei cristiani perseguitati. ] [ Un nuovo sentito appello, quello rivolto dal Papa a “quanti hanno responsabilità politiche a livello locale e internazionale, come pure a tutte le persone di buona volontà”, affinchè “si intraprenda una vasta mobilitazione di coscienza in favore dei cristiani perseguitati”. Un nuovo accorato messaggio, quello del Pontefice, espresso in conclusione dell’udienza generale di ieri in piazza San Pietro, davanti a 15mila persone, ricordando che i cristiani perseguitati “hanno diritto di trovare nei propri Paesi sicurezza e serenità, professando liberamente la nostra fede. E adesso, per tutti i cristiani perseguitati perché cristiani, vi invito a pregare il Padre Nostro”, ha pertanto sottolineato il Santo Padre, epilogo del suo appello prima dei saluti ai gruppi italiani. Papa Francesco ha inoltre aggiunto di seguire “con grande trepidazione le drammatiche vicende dei cristiani che in varie parti del mondo sono perseguitati e uccisi a motivo del loro credo religioso. Sento il bisogno – ha spiegato – di esprimere la mia profonda vicinanza spirituale alle comunità cristiane duramente colpite da una assurda violenza che non accenna a fermarsi, mentre incoraggio i Pastori e i fedeli tutti ad essere forti e saldi nella speranza”. Poi ha ricordato che “i fedeli che partecipano a questa udienza sono in due posti, uno in piazza, l’altro posto è l’aula Paolo VI, dove ci sono tanti malati, e come il tempo era così incerto che non si sapeva se c’era pericolo della pioggia, sono là che seguono l’udienza al maxischermo, vi invito a salutarli con un applauso”. Poi, parlando a braccio come Bergoglio è solito fare, si è rivolto alle suore scalabriniane e ha detto: “ma grazie tante, grazie tante, per quello che fate per i migranti”.
Nel corso dell’udienza generale di ieri, 12 novembre 2014, Papa Francesco ha invece affrontato l’argomento dei ministri della Chiesa, soffermandosi sul loro servizio reso ai fratelli. “che cosa viene richiesto a questi ministri della Chiesa, perché possano vivere in modo autentico e fecondo il proprio servizio?”, ha esordito il Pontefice che ha poi parlato dell’apostolo Paolo e delle lettere pastorali inviate ai suoi discepoli Timoteo e Tito: “l’apostolo Paolo si sofferma con cura sulla figura dei vescovi, dei presbiteri e dei diaconi, anche sulla figura dei fedeli, degli anziani, dei giovani delineando, per i vescovi, presbiteri e diaconi, ciò a cui essi sono chiamati e le prerogative che devono essere riconosciute in coloro che vengono scelti e investiti di questi ministeri”.
“Ora, è emblematico come, insieme alle doti inerenti la fede e la vita spirituale, che non possono essere trascurate, sono la stessa vita, vengano elencate alcune qualità squisitamente umane – ha poi aggiunto Bergoglio – l’accoglienza, la sobrietà, la pazienza, la mitezza, l’affidabilità, la bontà di cuore. E’ questo l’alfabeto, è questa la grammatica di base di ogni ministero! Deve essere la grammatica di base di ogni vescovo, di ogni prete e di ogni diacono. Sì, perché senza questa predisposizione bella e genuina a incontrare, a conoscere, a dialogare, ad apprezzare e a relazionarsi con i fratelli in modo rispettoso e sincero, non è possibile offrire un servizio e una testimonianza davvero gioiosi e credibili”.
Il Papa ha spiegato che “deve essere sempre viva la consapevolezza che non si è vescovi, sacerdoti o diaconi perché si è più intelligenti, più bravi e migliori degli altri, ma solo in forza di un dono, un dono d’amore elargito da Dio, nella potenza del suo Spirito, per il bene del suo popolo. Questa consapevolezza è davvero importante e costituisce una grazia da chiedere ogni giorno. Infatti – ha rilevato – un Pastore che è cosciente che il proprio ministero scaturisce unicamente dalla misericordia e dal cuore di Dio non potrà mai assumere un atteggiamento autoritario, come se tutti fossero ai suoi piedi e la comunità fosse la sua proprietà, il suo regno personale”. “La consapevolezza che tutto è dono, tutto è dono, tutto è grazia, aiuta un Pastore anche a non cadere nella tentazione di porsi al centro dell’attenzione e di confidare soltanto in se stesso. Sono le tentazioni della vanità, dell’orgoglio, della sufficienza, della superbia. Guai se un vescovo, un sacerdote o un diacono pensassero di sapere tutto, di avere sempre la risposta giusta per ogni cosa e di non avere bisogno di nessuno”.
Parlando in spagnolo, durante i saluti finali, Papa Francesco si è detto “particolarmente vicino in questo momento doloroso della sparizione dei ragazzi messicani che – ha sottolineato – ora sappiamo assassinati” e ha ricordato “la realtà drammatica di tutta la criminalità che esiste, legata al commercio e al traffico di droga”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA http://dailyworditalia.com/papa-francesco-lancia-appello-in-favore-dei-cristiani-perseguitati/
TUTTI I DIALOGHI, CON I MUSULMANI, SONO UNA TRUFFA, SE LORO NON DENUNCIANO, COME CRIMINALE, LA SHARIAH DI TUTTA LA LEGA ARABA, CHE, OLTRE AD ESSERE UN NAZISMO, SENZA RECIPROCITà E SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, TRASFORMA: I CRISTIANI IN DHIMMI SCHIAVI! Concluso il forum: IN QUESTO ARTICOLO? SONO TUTTE CAZZATE? SONO BRAVI I CRISTIANI A FARSI PRENDERE PER IL CULO!
cattolico-musulmano, All’insegna del dialogo cordiale e fraterno. 13 novembre 2014. Una condanna «unanime degli atti di terrorismo, oppressione, violenza nei confronti di persone innocenti», nonché delle persecuzioni, profanazioni di luoghi sacri e distruzione di eredità culturali, è stata espressa a conclusione del terzo forum cattolico-musulmano, tenutosi a Roma dall’11 al 13 novembre. Lo ha reso noto un comunicato del Pontificio Consiglio per il dialogo interreligioso, nel quale si sottolinea che la presentazione degli interventi e i successivi dibattiti — sul tema «Lavorare insieme per servire gli altri» — si sono svolti in un clima cordiale e fraterno. Partendo dal presupposto che «non è mai accettabile usare la religione per giustificare simili atti o fondere questi atti con la religione», i partecipanti all’incontro hanno concordato sul fatto che esso si sia «svolto in un tempo di gravi tensioni e conflitti nel mondo», per cui è auspicabile una maggiore cooperazione reciproca.
Dopo aver preso atto dei numerosi esempi che ci sono nel mondo «di collaborazione attiva tra cattolici e musulmani in ambito educativo, caritativo e assistenziale», i delegati hanno rilanciato l’importanza dell’«educazione dei giovani — in famiglia, a scuola, all’università, in chiesa o nella moschea — per promuovere il rispetto per gli altri». A tal fine, «i programmi scolastici e i libri di testo dovrebbero riportare un’immagine obiettiva dell’altro». Inoltre i partecipanti hanno ribadito «l’importanza della cultura del dialogo tra le religioni per approfondire la comprensione reciproca», considerata necessaria «per superare pregiudizi, distorsioni, sospetti e generalizzazioni inappropriate, che danneggiano le relazioni pacifiche». Infine «si è ritenuto che il dialogo dovrebbe portare all’azione, specialmente tra i giovani». E a tal proposito i partecipanti «hanno incoraggiato cristiani e musulmani a moltiplicare le opportunità d’incontro e di cooperazione a progetti congiunti per il bene comune».
 http://www.osservatoreromano.va/it/news/allinsegna-del-dialogo-cordiale-e-fraterno#sthash.tk3s4VOy.dpuf
=================== IN QUESTO ARTICOLO? TUTTE CAZZATE? SONO BRAVI I CRISTIANI A FARSI PRENDERE PER IL CULO!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/14/isis-londra-bandisce-jihadisti-gb_3fcb53c3-137f-43b0-8d16-23e87ef8f89a.html LONDRA, 14 NOV – La Gran Bretagna ha lanciato uno dei più importanti pacchetti di misure anti-terrorismo degli ultimi tempi. Ad annunciarlo il premier David Cameron. Secondo il Daily Telegraph, vengono “banditi” i jihadisti britannici che si sono uniti all’Isis in Medio Oriente: non potranno rientrare in patria per almeno 2 anni dopo l’introduzione di “ordini di esclusione temporanea”. Diventeranno apolidi e i loro nomi saranno inseriti su una lista nera delle compagnie aeree,in modo da impedire loro di volare.
==============================
Egitto è un criminale, perché, lui non può dire: “io non so, che, è la shariah, il vero carburante, del califfato jihadista! infatti, oltre la ipocrisia, loro sono sempre stati: un solo complotto, contro: Israele, e contro: il genere umano: nella realtà, infatti sono i nuovi nazisti che la comunità internazionale deve sterminare: questa tensione: contro: la Russia? è soltanto un diversivo! “TUTTI I DIALOGHI, CON I MUSULMANI, SONO UNA TRUFFA, SE LORO NON DENUNCIANO, COME CRIMINALE, LA SHARIAH DI TUTTA LA LEGA ARABA, CHE, OLTRE AD ESSERE UN NAZISMO, SENZA RECIPROCITà E SENZA LIBERTà DI RELIGIONE, TRASFORMAM I CRISTIANI IN DHIMMI SCHIAVI! Concluso il forum: IN QUESTO ARTICOLO? SONO TUTTE CAZZATE? SONO BRAVI I CRISTIANI A FARSI PRENDERE PER IL CULO!
cattolico-musulmano, All’insegna del dialogo cordiale e fraterno. 13 novembre 2014. Una condanna «unanime degli atti di terrorismo, oppressione, violenza nei confronti di persone innocenti», nonché delle persecuzioni, profanazioni di luoghi sacri e distruzione di eredità culturali, è stata espressa a conclusione del terzo forum cattolico-musulmano, tenutosi a Roma dall’11 al 13 novembre.
======================
il BRASILE HA DATO L’ESEMPIO: ORA, COSì DEVONO FARE ANCHE, TUTTI I PAESI DEL MONDO! METTIAMO UN ARGINE ALLA VOLGARITà, E INIZIAMO AD INVESTIRE SULLA VIRTù!
SAN PAOLO, 14 NOV – Il Brasile ha vietato l’ingresso sul proprio territorio ad un controverso insegnante di ‘tecniche di seduzione’, che per molti non è altro che un molestatore di donne. Le autorità di Brasilia hanno annunciato che non concederanno il visto a Julien Blanc, uno svizzero che gira il mondo assieme ad altri ‘artisti del rimorchio’, secondo una loro definizione, per insegnare agli “uomini comuni” come conquistare una donna. Contro Blanc sono state raccolte sui social network 278 mila firme. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/americalatina/2014/11/14/brasilenegato-visto-a-seduttore-seriale_a9fba534-0693-4b73-8dbf-5fe54987ddb1.html
 Saint Jean Marie Vianney. Le Saint Curé d’Ars un homme de prière. https://www.facebook.com/pages/Saint-Jean-Marie-Vianney/736780733067727?ref=notif&notif_t=fbpage_fan_invite
De longs moments devant le tabernacle, une véritable intimité avec Dieu, un abandon total à sa volonté, un visage transfiguré… autant d’éléments qui touchaient ceux qui le rencontraient et laissaient percevoir la profondeur de sa vie de prière et de son union à Dieu. Ce fut sa grande joie et le lieu d’une véritable amitié avec Dieu : « Je vous aime, ô mon Dieu, et mon seul désir est de vous aimer jusqu’au dernier soupir de ma vie ». Une amitié qui sous-entend une réciprocité, comme deux morceaux de cire, précisait M. Vianney, qui fondus ensemble ne peuvent plus être séparés ou identifiés ; ainsi en est-il notre âme avec Dieu quand nous prions…
===========================
Rincorrendo l’utopia dell’uguaglianza, La teoria del «gender» nega che l’umanità sia divisa tra maschi e femmine, 10 febbraio 2011, È in corso a Pamplona, fino all’11 febbraio all’Universidad de Navarra, il primo congresso internazionale sull’ideologia del gender. Anticipiamo il contributo che uno dei relatori ha sintetizzato per il nostro giornale.
Negli ultimi decenni del XX secolo nei Paesi occidentali abbiamo assistito a una rivoluzione concettuale fondata su manipolazioni del linguaggio, cioè la sostituzione del concetto di differenza sessuale con il termine indeterminato gender. In sostanza, alcuni intellettuali e politici hanno cercato di rendere concreta e condivisa l’affermazione del famoso libro di Simone de Beauvoir Il secondo sesso : «Donne non si nasce, ma si diventa».
Le ragioni che hanno permesso e favorito il sorgere di questa nuova ideologia sono molte, e di diversa natura. Da una parte, la caduta del muro di Berlino, a cui è pochi anni dopo seguita la grave recessione economica mondiale, hanno messo in crisi tutti gli apparati ideologici che avevano intessuto la vita politica: crollano infatti tutti i tipi di ideologia comunista e socialista, e poi anche il liberalismo capitalista. In questo vuoto, la caccia a nuovi valori con cui giustificare le scelte politiche ha portato a una sorta di divinizzazione dei Diritti umani, che da obiettivo che le società si dovevano porre sono diventati i valori guida indiscutibili, anche se spesso manipolati, subendo un ampliamento e una trasformazione. L’utopia dell’uguaglianza, che aveva animato la lotta politica dell’Ottocento e del Novecento, rinasce in settori prima marginali, come il femminismo, che diventa così una forma ideologica centrale, capace di riempire il vuoto lasciato dal fallimento delle ideologie comuniste. Per rafforzarsi, il femminismo doveva costituirsi come ideologia utopica che si richiamava all’utopia dell’uguaglianza, e doveva avere una conferma «scientifica», così come il comunismo di Marx, che si era autodichiarato «socialismo scientifico».
La teoria del gender è un’ideologia a sfondo utopistico basata sull’idea, già propria delle ideologie socio-comuniste e fallita miseramente, che l’eguaglianza costituisca la via maestra verso la realizzazione della felicità. Negare che l’umanità è divisa tra maschi e femmine è sembrato un modo per garantire la più totale e assoluta eguaglianza — e quindi possibilità di felicità — a tutti gli esseri umani. Nel caso della teoria del gender, all’aspetto negativo costituito dalla negazione della differenza sessuale, si accompagnava un aspetto positivo: la totale libertà di scelta individuale, mito fondante della società moderna, che può arrivare anche a cancellare quello che veniva considerato, fino a poco tempo fa, come un dato di costrizione naturale ineludibile. La teoria del gender comprende quindi un aspetto politico (la realizzazione dell’uguaglianza e la possibilità senza limiti di scelta individuale), un aspetto storico-sociale (la giustificazione a posteriori della fine del ruolo femminile nelle società occidentali) e un aspetto filosofico-antropologico più generale, cioè la definizione di essere umano e il rapporto fra questo e la natura. L’ideologia del gender è dunque una delle tante derive che ha preso l’utopia dell’uguaglianza. Scrive infatti Michael Walzer: «Alla radice, il significato dell’uguaglianza è negativo», mira a eliminare non tutte le differenze ma un insieme particolare di differenze, che varia secondo l’epoca e il luogo.
La trasformazione sociale in corso sta muovendosi verso la cancellazione di tutte le differenze — anche di quella, fondamentale in tutte le culture, fra donne e uomini — con un ritmo che si è fatto sempre più veloce dopo la diffusione degli anticoncezionali chimici, negli anni Sessanta. La separazione fra sessualità e riproduzione, infatti, ha permesso alle donne di adottare un comportamento sessuale di tipo maschile — che forse non si adatta alla natura femminile, e dunque probabilmente non contribuisce ad aumentare la felicità delle donne, anche se questo è un altro discorso — e quindi di svolgere dei ruoli maschili rimuovendo ogni ostacolo, e cioè abolendo anche la maternità.
La separazione fra sessualità e procreazione ha provocato una separazione fra procreazione e matrimonio, e quindi anche fra sessualità e matrimonio: possiamo cogliere qui le condizioni per l’affermarsi dei «diritti» al matrimonio e al figlio avanzati dai gruppi omosessuali, e strettamente collegati all’idea di gender, cioè alla negazione dell’identità sessuale «naturale».
Come il filosofo francese Marcel Gauchet ha messo in luce, queste trasformazioni hanno profonde conseguenze sul piano sociale: se la sessualità smette di essere un problema collettivo collegato al prolungamento del gruppo umano nel tempo, e diventa un affare privato ed espressione della propria individualità, ne discende ovviamente una crisi dell’istituto famigliare e un cambiamento nello statuto dell’omosessualità. Mentre una volta, infatti, era la famiglia che produceva il figlio come ovvia conseguenza dell’attività sessuale dei coniugi, oggi sempre più spesso è il figlio desiderato che crea la famiglia. E può essere considerata famiglia quella di chiunque desideri un figlio.
Circa cinquanta anni dopo che la de Beauvoir aveva scritto quella frase, la sua idea sembrava finalmente trionfare. Se le identità sessuali sono solo costruzioni culturali, è possibile decostruirle, ed è quello che si propongono di fare movimenti femministi e omosessuali.
La chiave della rivoluzione del gender è il linguaggio, come si deduce da qualche ordinamento giuridico, dove solo cambiando qualche termine — «genitore» invece di «madre» e «padre», «parentalità» invece di «famiglia» — si è riusciti a cancellare nei documenti la famiglia naturale. Con un’altra operazione artificiosa si sostituiscono «sesso» con «sessualità» e «sessuato» con «sessuale», per confermare che non conta la realtà, ma solo l’orientamento del desiderio. Come però ricorda lo studioso Xavier Lacroix, rimane invece indispensabile «riconoscere l’apporto che il carnale dà al simbolico e al relazionale»: capire cioè che l’ancoraggio fisico della paternità in un corpo maschile e della maternità in un corpo femminile costituisce un dato di fatto irriducibile e strutturante che deve essere recepito non solo come un limite, ma come una fonte di significato. Bisogna ammettere che al di là dello spermatozoo o dell’ovulo c’è qualcuno, mentre il concetto di omoparentalità elimina qualunque leggibilità carnale dell’origine. I diversi sistemi di parentela che esistono al mondo hanno variamente articolato il fisico e il culturale, ma li hanno sempre articolati, perché la sfida centrale della famiglia consiste proprio nel tenere insieme coniugalità e parentalità.
Si tratta quindi di una vera e propria sfida antropologica al fondamento culturale non solo della nostra società ma di tutte le società umane, come dimostra la critica avviata dai teorici del gender (per esempio, dalla filosofa americana Judith Butler) a Lévi-Strauss e a Freud, colpevoli di avere fondato i loro sistemi di pensiero sulla differenza sessuale fra donne e uomini. E la demonizzazione di ogni tipo di differenza non solo si basa su una utopia di uguaglianza proposta come via maestra verso la felicità — un’utopia che senza dubbio ha le sue origini proprio in quella socialista che ha mostrato le sue disastrose realizzazioni nel secolo appena trascorso — ma in questo caso si arriva a un esito estremo del pensiero decostruzionista, e cioè alla negazione dell’esistenza della natura stessa. Se ogni tipo di differenza, sancita da una definizione sociale, è letto come un sistema di potere, sulla scorta di Foucault, si può vedere in ogni superamento di paradigma un momento evolutivo di liberazione, secondo una nuova forma di darwinismo sociale. Le forme più diffuse e più facilmente vivibili di relazioni affettive e sessuali sono così considerate come quelle evolute, che quindi devono imporsi, mentre l’«eterocentrismo» viene considerato un momento della storia dello sviluppo umano ormai non più adatto e da superare.
L’ideologia del gender è stata recepita con entusiasmo soprattutto dalle organizzazioni internazionali, perché corrisponde alla politica di allargamento dei diritti individuali che è considerata il fondamento della libertà democratica: il problema del genere è stato al centro della battaglia politica nelle conferenze Onu del Cairo e di Pechino. È una storia poco conosciuta, cioè come — per esprimersi con le parole dell’Istituto di ricerca per l’avanzamento delle donne (Instraw) — «adottare una prospettiva di genere significa (…) distinguere tra quello che è naturale e biologico da quello che è costruito socialmente e culturalmente, e nel processo rinegoziare tra il naturale — e la sua relativa inflessibilità — e il sociale, e la sua relativa modificabilità». In sostanza, significa negare che le diversità fra donne e uomini siano naturali, e sostenere invece che sono costruite culturalmente, e quindi possono essere modificate a seconda del desiderio individuale. L’adozione di una «prospettiva di genere» è stata la linea ideologica adottata con forza da alcune delle principali agenzie dell’Onu e dalle Ong che si occupano di controllo demografico, con il sostegno della maggior parte delle femministe dei Paesi occidentali, ma con l’opposizione dei molti gruppi nati a difesa della maternità e della famiglia.
Da qui il termine gender (che è più elegante e neutro di «sesso») non solo è entrato nel nostro linguaggio, ma è usato addirittura nella denominazione di un filone di ricerca accademica — i Gender Studies — spesso però nell’inconsapevolezza del suo rivoluzionario significato ideologico-culturale. Eppure, come gli studi scientifici hanno dimostrato e continuano a dimostrare, parlare di identità maschile e di identità femminile ha senso innanzitutto proprio dal punto di vista biologico. Oltre che infondata, la teoria del gender sottintende una visione politica estremamente pericolosa, facendo credere che la differenza sia sinonimo di discriminazione. Eppure, il principio di uguaglianza non richiede affatto di fingere che tutti siano uguali: solo nella misura in cui l’esistenza della differenza venga effettivamente riconosciuta e considerata, si potrà realmente dare a tutti, allo stesso modo e in pari grado, piena dignità e uguali diritti.
Nulla di nuovo, sia chiaro: è da tempo che il diritto e la filosofia vanno ribadendo come l’autentico significato del principio di uguaglianza risieda non nel disconoscere le caratteristiche individuali, fingendo un’omogeneità che non esiste, ma, al contrario, stia proprio nel dare a tutti le stesse opportunità. Il laico Norberto Bobbio affermava che gli uomini non nascono uguali: è compito dello Stato metterli in condizione di divenirlo. Come ribadiscono, tra gli altri, la Chiesa cattolica e parte del femminismo, la vera uguaglianza si verifica non solo quando soggetti uguali vengono trattati in modo uguale, ma anche quando soggetti diversi vengono trattati in modo uguale. La parità tra i sessi non si ottiene certo facendo entrare le donne in una categoria astratta di individuo (categoria che, tra l’altro, non esiste, essendo tarata sul modello maschile), ma si raggiunge partendo dal presupposto che la società è composta da cittadini e da cittadine.
Una critica radicale dell’ideologia del gender intesa come teoria dell’uguaglianza si è sviluppata infatti all’interno del femminismo: da una parte, nel femminismo americano si è cominciato a individuare una diversa etica, maschile e femminile. Ma da altre intellettuali femministe l’esistenza di una differenza femminile viene negata anche quando questa differenza è proposta in senso positivo, come moralità superiore fondata sull’etica della cura, in contrapposizione alla differenza maschile della giustizia e dei diritti, come ha sostenuto la filosofa Carol Gilligan. Questa tesi, infatti, è stata sottoposta a una critica serrata da un’altra filosofa, Joan Tronto, che considera la predisposizione alla cura solo come una costruzione culturale. Traspare da questa disputa l’ansia di alcune femministe che, nel tentativo di porre fine alla condizione marginale delle donne nella società, preferiscono rinnegare la differenza femminile in cambio di una «neutralità» che sembra loro più rassicurante. Dimenticando — come scrive Sylvane Agacinscki — che «ciò che fonda la parità è l’universale dualità del genere umano», cioè proprio il porre «la differenza sessuale come differenza universale».
Questa linea critica è stata approfondita da Eva Feder Kittay ( La cura dell’amore, Vita e Pensiero, 2010). L’autrice parte da una delle domande chiave del femminismo: come mai le donne, anche quando hanno ottenuto uguali diritti, non ottengono una uguaglianza di fatto nella società? Perché l’uguaglianza si è dimostrata così irraggiungibile per le donne? Kittay risponde dicendo che l’uguaglianza è possibile solo per le donne che non hanno responsabilità di cura, e forse non è il tipo di uguaglianza che le donne desiderano. Secondo Kittay si può delineare una critica dell’ideale di uguaglianza che chiama «critica della dipendenza». Tale critica della dipendenza è una critica femminista dell’uguaglianza e sostiene che la concezione della società vista come associazione di eguali maschera o occulta ingiuste dipendenze, legate all’infanzia, alla vecchiaia, alla malattia e alla disabilità. È necessario quindi cercare di chiarire un’idea di uguaglianza tanto radicale da abbracciare la dipendenza, perché nessuna cultura estesa oltre una generazione può considerarsi al sicuro dalle esigenze della dipendenza. La Kittay afferma quindi che l’uguaglianza sarà sempre formale, o addirittura vacua, finché la prospettiva della differenza non sarà riconosciuta e incorporata nel tessuto della teoria e della pratica politica, anche se è ben consapevole della difficoltà di questo, perché l’incontro con la dipendenza è raramente ben accolto tra coloro che si nutrono di libertà ideologica, di autosufficienza e di uguaglianza. Con la creazione delle utopie di uguaglianza e di autonomia individuale, abbiamo costruito delle finzioni che ci danneggiano, perché fondate su un ideale che presuppone indipendenza, ben lontano dalla realtà. Le donne sanno ormai, sostiene Kittay, che la neutralità di genere non farà che perpetuare quelle differenze che sono già in gioco. Se, d’altra parte, mettiamo in evidenza la differenza, corriamo il rischio di ridurre le donne a mere vittime.
È nota la posizione della Chiesa rispetto a questo tema, ben chiarita dalla Lettera ai vescovi della Chiesa cattolica sulla collaborazione dell’Uomo e della Donna nella Chiesa e nel mondo dell’allora cardinale Ratzinger. È interessante però ritrovare elementi di questa polemica contro il gender anche in molte femministe laiche, che contribuiscono alla creazione di una opinione pubblica critica nei confronti dell’introduzione di questo termine nei testi pubblici e delle leggi che ne derivano. Ci sono inoltre delle contraddizioni interne alla società contemporanea che rendono difficile una vera applicazione della teoria del gender, contro cui si scontrano anche gli organismi internazionali. Come segnala Giulia Galeotti ( Gender Genere, Viverein, 2010), infatti, i nodi irrisolti sono almeno tre: in primo luogo oggi si assiste a un incremento di femminilità e mascolinità nelle donne e negli uomini occidentali, anche nel vestire prevalgono di meno i soggetti indistinti; in secondo luogo la scarsa presenza femminile in Parlamento. La volontà di dividere il potere fra uomini e donne può essere legittima solo se si ammette che il sesso non è un tratto sociale ma un tratto differenziato universale; infine la questione dell’aborto, in cui le legislazioni stabiliscono che solo la donna decide. Ma, se è così, allora le donne esistono!
 http://www.osservatoreromano.va/it/news/rincorrendo-lutopia-delluguaglianza#sthash.bKPaHlSe.dpuf
EPPURE OGGI, LA DIOCESI DI MILANO [[ LA CURIA SI SCUSA PER UNA LETTERA AI PROF, SUI GAY” ]] [[: è CHIARO LA IDEOLOGIA DEL GENDER: è UN COLPO MORTALE ALLA DEMOCRAZIA, E ALLA LIBERA CIRCOLAZIONE, DELLE IDEE: COME UN VILIPENDIO ALLA RESPONSABILITà EDUCATIVA E COSTITUZIONALE, DELLA COMPONENTE GENITORIALE! ]] SI è LASCIATA INTIMIDIRE: SU UN DOCUMENTO RISERVATO SEGRETO, CHE, NON AVEVA IL DIRITTO DI PUBBLICARE.. SECONDO ME, IL GIORNALE CHE, LO HA FATTO, DOVREBBE PAGARE MILIONI DI EURO PER DANNI MORALI E MATERIALI, ALLA CHIESA CATTOLICA! INFATTI, RENDERE PUBBLICO UN DOCUMENTO RISERVATO: è UN REATO!
Carità libera dalle logiche dell’etica laicista, Forte presa di posizione in apertura della plenaria di Cor Unum, 18 gennaio 2013
È assolutamente urgente e necessario far fronte alle logiche dell’etica laicista che, dopo essere stata imposta persino «con la violenza a culture e a popoli del mondo intero attraverso meccanismi politici, giuridici e culturali complessi», veicolando «una visione negativa e distruttiva dell’uomo e della donna», ora tenta di insinuarsi pericolosamente anche tra le maglie della carità della Chiesa.
È molto dura la condanna del cardinale Robert Sarah, presidente del Pontificio Consiglio Cor Unum, nei confronti di quel subdolo modello di etica mondiale che, «pensato da certi organismi internazionali», finisce per condizionare pesantemente stili di vita di intere popolazioni. Lo strumento adottato, denuncia il porporato, è quello del presunto aiuto finanziario e tecnologico per lo sviluppo, sottoposto a precise condizioni da parte dei donatori. Caso tipico «quello legato alla mentalità contraccettiva occidentale — ha detto il cardinale inaugurando giovedì mattina, 17 gennaio, i lavori della plenaria del dicastero — e al disprezzo dell’uomo e della donna creati a immagine di Dio, che trovano oggi spazio in forme normative mondiali tipo quelle che si ritrovano nell’ideologia del gender di cui tanto si parla».
Lo stretto legame tra l’evangelizzazione, la fede e la carità, da una parte, e il confronto tra antropologia cristiana e nuova etica mondiale dall’altra, costituiscono argomenti verso cui il porporato ha sempre dimostrato particolare sensibilità, anche in virtù dell’esperienza maturata nella realtà africana.
http://www.osservatoreromano.va/it/news/carita-libera-dalle-logiche-delletica-laicista#sthash.dM6JoF4M.dpuf
===============
E per quanto riguarda forme ideologiche come la teoria del gender o l’equiparazione delle unioni gay al matrimonio uomo-donna, esse non hanno consenso nella stragrande maggioranza dei cattolici. Certo, tra i fedeli la dottrina è spesso poco conosciuta o poco praticata, ma ciò “non significa che sia messa in discussione”. Ciò soprattutto, ha detto, “per quanto riguarda l’indissolubilità del matrimonio e la sua sacramentalità tra battezzati”: quindi “non le questioni dottrinali, ma le questioni pratiche – inseparabili d’altro canto dalla verità della fede – sono in discussione in questo Sinodo, di natura squisitamente pastorale”. E guardando a chi vive situazioni matrimoniali “difficili”, Erdo ha detto che la Chiesa è una “casa paterna”, in un’ottica misericordiosa che non cancelli, però, “verità e giustizia”. “Una dimensione nuova della pastorale familiare odierna – ha osservato – consiste nel cogliere la realtà dei matrimoni civili e, fatte le debite differenze, anche delle convivenze”. Insomma, la dottrina non dev’essere una “clava che giudica”, ma “uno sguardo di misericordia sull’uomo”, ha chiosato su questo Sinodo il segretario speciale, l’arcivescovo e teologo Bruno Forte.
http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2014/10/06/papa-al-sinodo-parlare-chiaro-senza-paura_297b7553-f6b8-4ba6-9084-053be7be92ea.html
Hello Lorenzo, if, I asked you please come in Pakistan what is your answer? Ciao Lorenzo, se ho chiesto per favore venite in Pakistan che cosa è la vostra risposta? [[ ANSWER ]] Obviously, I have designed, to come to Pakistan to make at least 70 million deaths! for I am the law of retaliation: Unius REI! ovviamente, io ho progettato, di venire in Pakistan, per fare, almeno, 70 milioni di morti! perché, io sono la legge del taglione: Unius REI! ظاہر ہے، میں پاکستان میں آنے کے لئے، ڈیزائن کیا ہے: بنانے کے لئے کم از کم: 70 ملین: کے: اموات! میں قانون ہوں:: کیوں، کے لئے ہے Unius REI: جوابی کارروائی کے!… من الواضح، لقد صممت، للقدوم إلى باكستان: جعل على الأقل: 70 مليون: من: وفيات! هو السبب، ل: أنا القانون: الانتقام: الخط الفاصل بتصفح! Açıkçası, ben Pakistan’a gelmek için, tasarladık: yapmak için en az: 70 milyon: of: Ölümlerin! Ben kanun benim: neden içindir unius REI: Misilleme!… Offensichtlich habe ich entworfen, nach Pakistan zu kommen: um mindestens: 70 Millionen: von: Todesfälle! Deshalb: Ich bin das Gesetz: der Vergeltung: unius REI! Obviamente, he diseñado, para venir a Pakistán: hacer al menos: 70 millones: de: muertes! Es por eso que, para: Yo soy la ley: a las represalias: Unius REI! Évidemment, je l’ai conçu, à venir au Pakistan: de faire au moins 70 millions d’euros: de: décès! est pourquoi, pour: Je suis la loi: des représailles: Unius REI! 明らかに、私はパキスタンに来て、設計している:作るために少なくとも:7000万:数:死亡!私は法律午前:なぜ、ためですUnius REI:報復! 很顯然,我已經設計,來巴基斯坦:使至少70萬:的:死亡!所以,對我是法:Unius REI:報復!
Obviously, I have designed, to come to Pakistan: to make at least: 70 million: of: deaths! is why, for: I am the law: of retaliation: Unius REI!
============================
“L’Ucraina ha rinunciato a riconquistare il Donbass”, MA, “L’esercito ucraino si schiera al confine con il Donbass”. Il presidente dell’autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk Alexander Zakharchenko ha segnalato il movimento di un gran numero di carri armati e mezzi ucraini verso i confini del Donbass, riferisce il portale di informazioni della Repubblica di Donetsk. “L’esercito ucraino ha schierato qui tutti i mezzi che ha,” – ha dichiarato Zakharchenko. In precedenza il consigliere del ministero dell’Interno dell’Ucraina Zoryan Skyriyak aveva dichiarato che il ministero della Difesa aveva firmato un accordo per la fornitura di mezzi militari che sarebbero stati inviati nelle zone di guerra del Donbass. Secondo Skyriyak, l’importo complessivo dei contratti ammonta a circa 63 milioni di dollari.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_14/Lesercito-ucraino-si-schiera-al-confine-con-il-Donbass-1971/
Kiev non riprenderà con la forza il controllo del Donbass, ma al contrario cercherà soluzioni politiche a questo problema, ha dichiarato il ministro degli Esteri dell’Ucraina Pavlo Klimkin ai giornalisti tedeschi.
Klimkin ha inoltre assicurato che il governo ucraino intende rispettare il cessate il fuoco nel sud-est del Paese.
Allo stesso tempo ha sottolineato che il grado di preparazione alla guerra dell’esercito ucraino è recentemente aumentato in modo significativo e le forze armate “saranno in grado di respingere eventuali attacchi da parte dei separatisti”.
Inoltre il ministro degli Esteri non ha escluso che a breve l’Ucraina possa ancora avere bisogno degli aiuti finanziari da parte dell’Occidente.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_14/LUcraina-ha-rinunciato-a-riconquistare-il-Donbass-5359/
L’Olanda smentisce rilevamento velivolo militare russo nel suo spazio aereo.
Il ministero della Difesa olandese ha smentito il proprio comunicato riguardante l’intercettazione di un aereo russo che avrebbero violato lo spazio aereo nazionale e sarebbe stato rilevato da caccia olandesi.
Il ministero ha inoltre aggiunto che il velivolo russo non ha violato lo spazio aereo di Estonia e Lituania.
In precedenza era stato riferito che 2 caccia olandesi “F-16” erano stati fatti decollare per seguire l’aereo russo “IL-76”.
Il ministero della Difesa russo aveva dichiarato che l’aereo effettuava un volo pianificato da Pskov verso la regione di Kaliningrad (ovest della Russia) su una rotta determinata attraverso le acque neutrali del Mar Baltico in stretta conformità con le norme internazionali sull’utilizzo dello spazio aereo.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_14/LOlanda-smentisce-rilevamento-aereo-militare-russo-nel-suo-spazio-aereo-5952/
Il G20 e’ ancora un formato “richiesto”, “utile” per discutere insieme i problemi globali e bilaterali, ma spesso alcuni player globali non rispettano le decisioni se contrastano con i loro interessi come per la riforma del Fmi “bloccata” dal congresso Usa. “Stop totale. Il solo fatto che il congresso Usa abbia rifiutato di approvare questa legge indica che sono gli Usa ad abbandonare il contesto generale per risolvere i problemi che ha di fronte la comunità internazionale”, ha detto in una intervista alla Tass.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/11/14/g20-putin-formato-utile-ma-usa-inadempienti_632c79fd-e3c3-4e8b-89f7-5c22ff65343f.html
maledetta LEGA ARABA, SHARIAH NAZI, ONU USA UE: TUTTI I FIGLI DEL DEMONIO ROTHSCHILD! NON DENUNCIARE LA SHARIAH? EQUIVALE, A CONDANNARE A MORTE TUTTO IL GENERE UMANO! ECCO PERCHé ISRAELE NON HA STRUMENTI IDONEI PER POTERSI DIFENDERE SUL PIANO POLITICO, MEDIATICO E CULTURALE.. PERCHé, GLI EBREI MASSONI: DEMO, PLUTO GIUDAICO MASSONE: I FARISEI: I PADRONI DEL MONDO, GLI VOGLIONO MALE! POVERO ISRAELE! ISIS si allea con Al Qaeda in Siria. Lo Stato Islamico (ISIS) rischia di diventare la più grande organizzazione terroristica del mondo dopo l’alleanza con Al Qaeda. In Siria i leader delle 2 organizzazioni hanno sancito un’alleanza temporanea. Le parti hanno deciso di porre fine alle loro ostilità ed hanno trovato un accordo per lottare insieme contro i loro nemici comuni.
I fondamentalisti intendono emettere una propria moneta, il dinaro, e iniziare a coniare monete di oro e argento. Questi piani si basano sui proventi del petrolio: le entrate giornaliere ammontano da 2 a 5 milioni di dollari, rendendo di fatto ISIS il gruppo terrorista più potente e ricco del mondo. In confronto Al Qaeda sembra “povera” con solo 150 milioni di dollari di fatturato annuo.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_14/ISIS-si-allea-con-Al-Qaeda-in-Siria-4735/

Lina P Meniaikina · Top Commentator
repost.La Libia, l’Iraq e la Siria erano una volta paesi laici estranei al fondamentalismo islamico e in pace. Un bel giorno arrivarono gli Usa, vi portarono la guerra e con essa il fondamentalismo islamico. Però ora finalmente secondo repubblica.it, Obama fa’ autocritica. E tutti ci immaginiamo che abbia detto che ritira i suoi militari e che d’ora in avanti li terrà a casa propria anzichè mandarli in giro per il mondo a fare danni. E invece ecco qual’è l’autocritica dell’imperatore, o almeno così definita da repubblica: l’Isis non si può vincere senza rimuovere il presidente siriano. Intanto il senatore Usa McCain continua ad incontrare i capoccia dell’Isis. Le chiese cristiane una volta libere di questi paesi sono ora sotto tiro dei fondamentalisti islamici. Non si sa se essere più indignati per la dichiarazione dell’imperatore che non dice nulla di nuovo, o per il titolo di repubblica. Se qualcuno si chiedesse che interesse muove gli Usa ad allearsi col fondamentalismo islamico, bisogna sapere che esso torna molto utile nella guerra alla Russia, abitata da una consistente minoranza islamica, in particolare nel caucaso. Far attecchire lì il fondamentalismo islamico significherebbe far implodere la Russia dal suo interno. Si veda la Cecenia negli anni ’90. La Russia è il primo obiettivo del fondamentalismo islamico ed è il vero bastione contro lo stesso fondamentalismo. Si sveglino i popoli europei.
=======================
EIH OBAMA CALIFFO NWO IMF, GENDER GMOS: COME MAI, A QUESTI ISLAMICI TU NON METTI L’EMBARGO, E LORO POSSONO VENDERE TUTTO IL PETROLIO TRANQUILLAMENTE ALLA TURCHIA? COME? LA ARABIA SAUDITA NON VUOLE? OK! ABBIAMO CAPITO TUTTO! Lo Stato Islamico (ISIS) rischia di diventare la più grande organizzazione terroristica del mondo dopo l’alleanza con Al Qaeda.
In Siria i leader delle 2 organizzazioni hanno sancito un’alleanza temporanea. Le parti hanno deciso di porre fine alle loro ostilità ed hanno trovato un accordo per lottare insieme contro i loro nemici comuni.
I fondamentalisti intendono emettere una propria moneta, il dinaro, e iniziare a coniare monete di oro e argento. Questi piani si basano sui proventi del petrolio: le entrate giornaliere ammontano da 2 a 5 milioni di dollari, rendendo di fatto ISIS il gruppo terrorista più potente e ricco del mondo. In confronto Al Qaeda sembra “povera” con solo 150 milioni di dollari di fatturato annuo.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_14/ISIS-si-allea-con-Al-Qaeda-in-Siria-4735/
Impossibile contattare il server [[ GRAZIE CIA DATAGATE NAZI MERKEL MOGHERINI: LA BAMBLA DI PEZZA, BILDENBERG ]] Firefox non riesce a contattare il server italian.ruvr.ru. ]] http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/11/14/anche-cellulari-comuni-spiati-negli-usa_abc30dc3-1ad2-43a4-b2a5-63e724fdbecb.html
Lettera di denuncia all’UNESCO per le violazioni dei diritti dei giornalisti di Rossiya Segodnya.
La lettera dell’agenzia russa di stampa internazionale Rossiya Segodnya contiene una serie di fatti palesi di violazioni dei diritti, della libertà di espressione e del diritto inalienabile alla vita, subiti dai propri giornalisti in Ucraina e in UE.
La segreteria del direttore generale dell’UNESCO Irina Bokova ha confermato oggi il ricevimento della lettera con la richiesta di valutare i casi di gravi violazioni dei diritti dei giornalisti dell’agenzia russa di stampa internazionale Rossiya Segodnya in Ucraina e nell’Unione Europea.
Il documento contiene una serie di fatti palesi di violazioni dei diritti, della libertà di espressione e del diritto inalienabile alla vita subiti dai giornalisti russi in Ucraina e in UE. Lo scorso 6 agosto mentre svolgeva regolarmente il suo lavoro, il fotoreporter dell’agenzia russa di stampa internazionale Rossiya Segodnya Andrey Stenin è rimasto ucciso. Ai giornalisti russi inoltre è stato ripetutamente negato l’ingresso in Ucraina, con motivazioni pretestuose, come la mancanza di mezzi finanziari adeguati o “l’impossibilità di provare lo scopo del soggiorno” nel Paese, nonostante in tutti i casi i corrispondenti disponessero dei soldi e dei documenti necessari.
Inoltre la Lituania e la Polonia hanno rifiutato senza fornire spiegazioni l’estensione dell’accreditamento ai giornalisti di Rossiya Segodnya. Varsavia ha annunciato l’intenzione di ritirare il permesso di soggiorno nel Paese al giornalista freelance dell’agenzia russa Leonid Sviridov. Il direttore generale dell’agenzia russa di stampa internazionale Rossiya Segodnya Dmitry Kiselev è stato senza motivo aggiunto alla “black list” contenente l’elenco delle persone a cui è vietato l’ingresso nel territorio della UE.
In precedenza la Bokova aveva dichiarato che le minacce ai rappresentanti della stampa tuttora sono esistenti e l’impunità che accompagna coloro che insidiano la vita dei giornalisti, fa sì che la paura della repressione provochi autocensura, privando la società di fonti di informazione. La Bokova ha invitato tutti i governi ad assicurare indagini rapide e scrupolose sulle uccisioni dei giornalisti.
Dall’inizio dell’operazione militare nel Donbass condotta dalle forze di sicurezza ucraine, sono rimasti uccisi 4 giornalisti russi: il fotoreporter dell’agenzia russa di stampa internazionale Rossiya Segodnya Andrey Stenin, gli inviati di VGTRK Igor Kornelyuk e Anton Voloshin e il cameraman di Pervy Kanal Anatoly Klyan. Oltre ai 4 giornalisti russi, in Ucraina sono morti un rappresentante italiano e uno ucraino della stampa.
L’inviata dell’OSCE per la libertà dei media Dunja Mijatovic aveva dichiarato che gli attacchi frequenti contro i giornalisti in Ucraina dimostrano che gli sforzi per garantire la sicurezza della stampa non sono sufficientemente efficaci. Ha inoltre ripetutamente sottolineato che il rapimento e le aggressioni dei giornalisti durante il conflitto nella parte orientale dell’Ucraina dovevano finire. La missione di monitoraggio dei diritti umani delle Nazioni Unite ha inoltre invitato le autorità di Kiev ad interrompere la pratica degli arresti illegali di giornalisti che si occupano della guerra nel Paese. Secondo la missione, contro i giornalisti russi e stranieri arrestati veniva usata violenza.
Le organizzazioni internazionali della stampa e a difesa dei diritti umani, come Human Rights Watch, Amnesty Internationale l’Associazione europea dei giornalisti, hanno condannato le uccisioni e le violazioni dei diritti e delle libertà dei giornalisti russi in Ucraina. Inoltre fanno notare che le autorità ucraine sono obbligate a garantire la sicurezza dei giornalisti e devono consentire loro di svolgere le loro attività professionali senza censura per dare informazioni sui fatti che avvengono nelle zone del conflitto.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_14/Lettera-di-denuncia-allUNESCO-per-le-violazioni-dei-diritti-dei-giornalisti-di-Rossiya-Segodnya-7982/
Marco Zoi · Top Commentator · Cortona
sull’aereo abbattuto la verità e tenuta nascosta molto silenzio prove satellitare cancellate e rottami fatti sparire, scatole nere sequestrate e nulla reso pubblico… aprite gli occhi! dormiglioni creduloni… la verità non ve la dicono questi giornali delle banche
Rispondi · Mi piace · Modificato · 11 novembre alle ore 1.23
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
Giuseppe D’Urso https://www.facebook.com/giuseppe.durso.940 nessuno ha dei dubbi, su, chi ha mitragliato: L’aereo del volo MH17 della Malesia Airline abbattuto: dai caccia di Kiev, che gli erano vicini! ]
Egidio Cavallini · Top Commentator · Verona
Daniele Serra L’MH17 non si è scontrato, è stato abbattuto. e il fatto che a tanti mesi di distanza non esista ancora una conclusione delle indagini, la dice lunga sul fatto che con molta probabilità a farlo sia stato un caccia ucraino. se noti vi è un crescendo di non notizie allarmistiche riguardanti la russia: avvistati aerei…. rischiata una collisione, movimenti di truppe… ecc. ecc. poi vai a vedere nel preciso e scopri il nulla. le truppe erano in territorio russo dove hanno il sacrosanto diritto di muoversi, gli aerei andavano per i fatti loro e nessun reale rischio di collisione. non so come la vede lei ma io propendo per una campagna mediatica per giustificare future scelte militari in europa o per forzare la mano ad alcuni paesi ad entrare nella nato.
===============================
QUESTA MAFIA MERKEL MASSONICA FARISEI BILDENBERG, è TUTTO UN CRIMINE, ED è TUTTA UNA PREOCCUPAZIONE!
Mosca preoccupata dalla lentezza delle indagini sul Boeing malese.
Oggi in una conversazione telefonica con il segretario di Stato americano John Kerry, il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov ha espresso seria preoccupazione per i ritardi e la lentezza delle indagini dello schianto del Boeing malese nella regione di Donetsk, nel sud-est dell’Ucraina, così come per le violazioni delle norme dell’ICAO (Aviazione Internazionale Civile) e della risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite №2166, hanno riferito al dicastero della diplomazia russa.
La risoluzione №2166 richiede la cessazione di tutte le ostilità nei pressi del luogo dello schianto.
Inoltre nel corso della conversazione, Lavrov e Kerry hanno chiesto una rapida ripresa dei lavori del gruppo di contatto sull’Ucraina, si legge nel comunicato.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_14/Mosca-preoccupata-dalla-lentezza-delle-indagini-sul-Boeing-malese-7380/

Bruxelles pronta a collaborare con il nuovo governo dell’Ucraina.
Durante la sua visita odierna a Kiev, il vicepresidente della Commissione Europea Maroš Šefčovič ha comunicato al capo di Stato ucraino Petr Poroshenko la disponibilità dell’Europa ad avviare nel più breve tempo possibile la cooperazione con il futuro governo dell’Ucraina, così come ha assicurato in futuro totale collaborazione in materia di integrazione all’interno della Comunità europea sull’energia.
Le elezioni parlamentari anticipate si sono svolte in Ucraina il 26 ottobre scorso.
Proprio oggi il primo ministro Yatsenyuk ha discusso ulteriormente con Šefčovič il lavoro comune per diversificare le fonti di approvvigionamento energetico dell’Ucraina.
Http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_14/Bruxelles-pronta-a-collaborare-con-il-nuovo-governo-dellUcraina-3975/
Politologo russo espulso dalla Lettonia. Le autorità lettoni hanno espulso Konstantin Simonov, politologo russo e direttore generale del Fondo Nazionale di Sicurezza Energetica della Russia.
A Riga Simonov era arrivato con il visto di Schengen rilasciato dalla Francia per partecipare alla discussione “Guerra del gas. Esiste un’alternativa?”. Durante il giorno aveva concesso un paio di interviste, tuttavia è stato in seguito avvicinato dai rappresentanti del servizio di immigrazione della Lettonia che lo hanno invitato a fare le valigie.
Il motivo è stata la decisione di includere Simonov nella lista delle persone a cui viene negato l’ingresso in Lettonia. Questa decisione è stata presa dal ministero degli Interni lettone.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_14/Politologo-russo-espulso-dalla-Lettonia-4739/
UNESCO riceve lettera con segnalazioni di violazioni di diritti giornalisti di Rossiya Segodnya
Foto d’archivio: direttore generale di “Rossiya Segodnya” Dmitry Kiselev Foto d’archivio: direttore generale di “Rossiya Segodnya” Dmitry Kiselev. Oggi l’UNESCO ha confermato il ricevimento della lettera con la richiesta di prendere in considerazione i casi di palesi violazioni in Ucraina e nell’Unione Europea dei diritti dei giornalisti dell’agenzia russa di stampa internazionale Rossiya Segodnya.
Lo scorso 6 agoSto in Ucraina orientale venne ucciso il fotoreporter di Rossiya Segodnya Andrey Stenin. Inoltre ai giornalisti russi in più di un’accasione è stato negato l’ingresso in Ucraina.
Analogamente la Lituania e la Polonia hanno rifiutato ai corrispondenti di Rossiya Segodnya di rinnovare l’accreditamento. Varsavia ha annunciato di voler ritirare il permesso di soggiorno nel Paese al giornalista freelance dell’agenzia russa Leonid Sviridov. Il direttore generale di Rossiya Segodnya Dmitry Kiselev è stato senza motivo aggiunto alla “black list” contenente l’elenco delle persone a cui è vietato l’ingresso nel territorio della UE.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_14/UNESCO-riceve-lettera-con-segnalazioni-di-violazioni-di-diritti-giornalisti-di-Rossiya-Segodnya-1976/
MOSCA, 14 NOV – “Le sanzioni alla Russia? Inutili e dannose”. “Putin? Un uomo che ha cambiato in meglio il Paese, poi se vuoi mantenere il potere ogni tanto devi usare il pugno di ferro in un guanto di velluto”. Albano Carrisi non esita a difendere il leader del Cremlino dopo lo show di ieri a Mosca, dove dopo un anno è tornato ad esibirsi con l’ex moglie Romina Power in un concerto “retro'”, insieme a Pupo, Umberto Tozzi, Riccardo Fogli e i Matia Bazar.
 “Io sono stato in Urss, la Russia di oggi è diversissima, il cambiamento si vede. Putin poi ha bloccato la guerra in Siria dopo che il buon Obama voleva farla”, ha osservato con la stampa italiana il cantante, che ha già incontrato personalmente due volte il presidente russo. Quanto alle sanzioni contro Mosca per il suo ruolo nella crisi ucraina, Al Bano le ritiene “inutili e dannose”: “non bisogna darsi la zappa sui piedi, altrimenti se ne vanno via le dita. Bisogna capire l’anima del popolo russo, che ha un amore stupendo per l’Italia”. (ANSA). http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/11/14/ucraina-al-bano-sanzioni-dannose.-e-difende-putin_7ac884b1-8d1a-4fa9-b992-07c537616a34.html
SOLTANTO LA CRIMINALIZZAZIONE MONDIALE DELLA SHARIAH, PUò SALVARE L’ISLAM, DALLA ESTINZIONE! E LIBERARE LA LEGA ARABA, DAL CRIMINE DI IMPERIALISMO ISLAMICO..
Nigeria: Boko Haram conquistano Chibok. La città nel nord-est dove sono state rapite le liceali. Abubakar Muhammad Shekau, presunto leader di Boko Haram, 04 novembre 2014. I terroristi islamici di Boko Haram hanno conquistato la città di Chibok, nel nord-est della Nigeria, dove lo scorso 14 aprile il gruppo integralista aveva rapito oltre 200 liceali. A dare la notizia alla France Presse della conquista della città sono stati il padre di una delle studentesse rapite e il senatore nigeriano Ali Ndume.
In seguito all’assalto alla città di Chibok, tutte le torri di telecomunicazione sono state distrutte e gli abitanti sono fuggiti nella foresta. La notizia è stata data dagli stessi residenti al senatore Ndume. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2014/11/14/nigeria-boko-haram-conquistano-chibok_57d74a53-0979-4fb8-a591-296465e23adf.html

Discriminata la famiglia tradizionale: ecco le macerie dell’Occidente. Parte 2
Discriminata la famiglia tradizionale: ecco le macerie dell’Occidente. Parte 2
Nella politica dell’Occidente, la famiglia tradizionale non è più una priorità. I valori cristiani sono passati di moda per lasciare il passo al laicismo di Stato. Siamo di fronte a una società che vede la famiglia tradizionale sgretolarsi passo dopo passo sotto il peso della crisi economica, della mancanza di punti di riferimento pubblici e privati, del progresso scientifico, eppure non muove un dito per sostenere le proprie origini.
Nuove sanzioni all’orizzonte, altri danni in arrivo
Nuove sanzioni all’orizzonte, altri danni in arrivo
Che danni recano all’economia italiana le sanzioni antirusse? Le sanzioni economiche hanno mai funzionato per risolvere dei conflitti? La settimana prossima, come annunciato da Federica Mogherini, arriveranno nuove sanzioni contro la Russia. “La Voce della Russia” cerca di comprendere perché l’Unione Europea, l’Italia compresa, continua a prendere misure dannose anche per la propria economia.
L’ISIS introdurrà una propria moneta nelle zone controllate?
L’ISIS introdurrà una propria moneta nelle zone controllate?
Questa settimana su Internet e su alcuni media occidentali si vociferava che l’organizzazione terroristica “ISIS”, che controlla ampie zone in Siria e Iraq, vuole emettere una propria moneta, il “dinaro”. L’informazione è apparsa sulle reti sociali, citando come fonte le dichiarazioni dei leader religiosi rilasciate nelle moschee di Mosul e Ninive. Qual è la probabilità che l’ISIS possa essere in grado di battere una propria moneta? A cosa può portare questo passo dell’ISIS?
Iran e “Sestetto”. È più facile introdurre che eliminare le sanzioni
Iran e “Sestetto”. È più facile introdurre che eliminare le sanzioni
Il principale tema che resta in sospeso, in merito alla questione del nucleare iraniana, è l’ordine di revoca delle sanzioni. L’Iran vuole la revoca nel giorno della sottoscrizione dell’accordo, ma le parti considerano irrealistica questa possibilità. Meno di due settimane mancano al 24 novembre, data concordata per cessare un conflitto politico e diplomatico lungo due decenni sul programma nucleare iraniano.
Discriminata la famiglia tradizionale: ecco le macerie dell’Occidente. Parte 1
Discriminata la famiglia tradizionale: ecco le macerie dell’Occidente. Parte 1
Nell’agenda politica dell’Occidente, la famiglia tradizionale non è più una priorità. L’Occidente si impegna in crociate assurde, come ad esempio quella contro i termini “mamma” e “papà”: certi governanti vorrebbero cancellare a livello amministrativo queste parole ormai desuete, per lasciare invece spazio ai modernissimi “genitore 1” e “genitore 2”. Poi c’è il tentativo di diffondere già dalle scuole elementari materiale sull’educazione sessuale, informato al principio gender bender, cioè stimolando i bambini verso le persone che trasgrediscono al comportamento previsto dal ruolo del proprio genere sessuale. 1
La Mogherini ordina un’indagine sulla corruzione nella missione in Kosovo
La Mogherini ordina un’indagine sulla corruzione nella missione in Kosovo
Stando alle notizie dei media europei, l’Alto rappresentante dell’Ue per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Federica Mogherini, ha nominato un esperto indipendente per la verifica degli episodi di corruzione nella missione giuridico-poliziesca dell’Ue nel Kosovo (EULEX).
Scelti dai lettori
Finlandia in ginocchio per le sanzioni UE contro la Russia
Finlandia in ginocchio per le sanzioni UE contro la Russia
I negozi finlandesi rimangono senza clienti e si trovano ad affrontare gravi perdite per la mancanza di compratori russi a seguito delle sanzioni dell’Unione Europea e per il tasso di cambio sfavorevole, ha riferito il portale di notizie tedesco Tagesschau. 3
Crimea: la vita a Sebastopoli vista da un italiano
“Noto che nella tv italiana tante cose vengono nascoste, non dette. Dicono tante bugie sulla Crimea e sulla città federale di Sebastopoli”. È un passaggio della lettera inviataci da un nostro lettore. Se da una parte, come ci riferisce Alex, “la gente è felice di essere tornata a casa”, dall’altra la penisola sta vivendo un difficile periodo di transizione. Come si vive quindi in Crimea dopo il referendum sull’autodeterminazione che si è tenuto il 16 marzo?
L’abbraccio mortale dell’Ue porta l’Italia all’estinzione
Un altro invidiabile record italiano, comunicato proprio in questi giorni: si attesta al 49% circa il peso delle tasse e degli oneri parafiscali sui prezzi di gas ed elettricità. Una delle cifre più elevate d’Europa. Secondo la Cgia di Mestre a ogni euro di consumo quasi la metà va in tasse.
=====================
DOVE PUò GIUNGERE L’IMPERIALISMO NAZI: MASSIMALISMO IDEOLOGIA GENDER? QUESTO è IL RINGRAZIAMENTO, PER FARE FATTO, UN LAVORO ECCELLENTE, DELLA INTEGRAZIONE DEI GAY, OMOSESSUALI, NELLA NOSTRA SOCIETà.. NOI SIAMO SPAVENTATI! [ Discriminata la famiglia tradizionale: ecco le macerie dell’Occidente. Parte 2.
Nella politica dell’Occidente, la famiglia tradizionale non è più una priorità. I valori cristiani sono passati di moda per lasciare il passo al laicismo di Stato. Siamo di fronte a una società che vede la famiglia tradizionale sgretolarsi passo dopo passo sotto il peso della crisi economica, della mancanza di punti di riferimento pubblici e privati, del progresso scientifico, eppure non muove un dito per sostenere le proprie origini. A partire da questo scenario al palazzo Cisterna di Torino si è svolto un incontro dal titolo provocatorio: “In Occidente la famiglia è discriminata?”. Dal momento che proprio la Federazione Russa si sta affermando come l’ultimo baluardo nella difesa dei valori tradizionali dell’Occidente, l’evento ha avuto come principale relatore il russo Aleksey Komov, ambasciatore presso l’Onu e presidente del Congresso Mondiale della Famiglia. La Voce della Russia lo ha interpellato per approfondire l’attuale scenario europeo. (seconda parte) – Anche sulla crisi ucraina l’Europa si dimostra in controtendenza rispetto all’usuale principio di autodeterminazione dei popoli. Che cosa ne pensa?
– La situazione in Ucraina è alquanto complicata. Da anni convivono in questo Paese diverse etnie, che hanno sempre trovato fra di loro un equilibrio. Peccato che negli ultimi mesi alcune potenze internazionali abbiano utilizzato il pretesto multiculturale per creare problemi alla Russia. Non è un caso che proprio in questo Paese siano stati investiti 5 miliardi di dollari per sviluppare quella che loro chiamano “democrazia”: una società basata su iniziative laiche ultra-liberiste, che nulla hanno a che vedere con l’esportazione di valori morali. Una delle ragioni principali di questa aggressione credo derivi dal fatto che la Russia costituisce l’ultimo e strenuo difensore dei valori cristiani e della famiglia. La rivoluzione in Ucraina è illegittima, perché organizzata da professionisti che sono stati impegnati anche nella Primavera araba e in tutti gli altri terreni di scontro nel mondo.
– Qual è il ruolo degli Stati Uniti in questa vicenda?
– La rivoluzione in Ucraina è stata orchestrata per mettere contro la Russia una popolazione frammentata e da sempre nostra amica. Oggi sono in atto una guerra ideologica antirussa e tentativi di manipolazione dell’opinione pubblica attraverso i media. Siamo di fronte a una battaglia economica, spirituale e fisica. Una guerra che la Russia – e voglio che sia chiaro – non ha nessuna intenzione di fare. Ricordo che se oggi non stiamo combattendo in Siria e in altri paesi del Medio Oriente è grazie alla forte presa di posizione del presidente Putin. Al massimo è George Soros a voler iniziare a sparare, avendo dichiarato nelle scorse settimane che “È necessario provocare una guerra contro la Russia”. Ma per combattere una guerra bisogna essere in due, e la Russia non ha intenzione di farlo: noi al massimo esportiamo valori morali.
– L’Ungheria inizia a sentire puzza di bruciato, pare voglia lasciare l’Unione europea.
– Adesso il rischio è di assistere in Ungheria ad un copione analogo a quello ucraino. Cioè un golpe nei confronti di chi annuncia di voler uscire dall’Ue. Sarebbe un attentato all’indipendenza di questo Paese sovrano, ma è anche la stessa battaglia valoriale di cui abbiamo finora parlato.
– La sconfitta di Obama oltre ogni aspettativa, con la vittoria schiacciante dei repubblicani, potrebbe cambiare i rapporti americani con la Russia?
– I repubblicani sono nostri amici sui diversi temi etici: contrari all’aborto e a favore dei valori della famiglia tradizionale. Resta il problema dei neocons, che sono molto più aggressivi dei democratici nei confronti dei russi. Per costoro l’impero americano e la sua ricchezza è più importante anche di Gesù Cristo. Con questa parte politica è difficilissimo avviare un dialogo. Vedremo chi vincerà le primarie: solo allora capiremo se sarà possibile comunicare positivamente e intraprendere un percorso comune di lotta in difesa dei valori tradizionali condivisi.
– Bush giustificò la guerra tra Stati Uniti e Iraq come una guerra tra bene e male. Per la Russia qual è il male oggi?
– Penso che nel mondo di oggi si siano invertite le parti. Oggi la Russia è una nazione amica del bene, mentre l’America è collusa col male. Guardando alla storia recente tutte le guerre e le rivoluzioni sono iniziate per interessi economici filoamericani: questo è un dato di fatto. Basti pensare ai tempi di Gorbačёv, vi era l’impegno che le Repubbliche ex sovietiche rimanessero neutrali; così non è stato. Noi non abbiamo promosso una rivoluzione in Messico per imporre un governo antiamericano; loro invece hanno attaccato il nostro territorio storico. Spero che il nostro Governo venga sempre più riconosciuto dall’opinione pubblica mondiale come il difensore dei valori cristiani e della libertà dei popoli.
– Putin era stato da alcune parti in Italia e in Europa additato come possibile candidato al premio Nobel per la pace, ma altri lo hanno criticato.
– Putin oggi è un uomo libero, l’ultimo grande leader alla vecchia maniera che può battersi per un’operazione di verità nei confronti della laicizzazione degli Stati, della globalizzazione selvaggia, del liberalismo suicida.
– Lei ha detto che deve essere chiaro che la Russia di oggi ha grandi pregi, ma non è il paradiso. Che cosa intende?
– Esistono ancora alcune piccole sezioni della nostra classe dirigente e delle nostre élite ultralibertarie che, finanziate dagli americani, ostacolano e sabotano le decisioni del Governo sulle riforme di Putin ispirate alla tradizione cristiana. Confido nel ricambio generazionale, che invece è vicino al nostro leader e vuole completare il percorso di libertà intrapreso.
http://italian.ruvr.ru/2014_11_14/Discriminata-la-famiglia-tradizionale-ecco-le-macerie-dell-Occidente-Parte-2-4964/
DOVE PUò GIUNGERE L’IMPERIALISMO NAZI: MASSIMALISMO IDEOLOGIA GENDER? QUESTO è IL RINGRAZIAMENTO, PER FARE FATTO, UN LAVORO ECCELLENTE, DELLA INTEGRAZIONE DEI GAY, OMOSESSUALI, NELLA NOSTRA SOCIETà.. NOI SIAMO SPAVENTATI! [ Discriminata la famiglia tradizionale: ecco le macerie dell’Occidente. 13 novembre 2014, Discriminata la famiglia tradizionale: ecco le macerie dell’Occidente. Parte 1. Nell’agenda politica dell’Occidente, la famiglia tradizionale non è più una priorità. L’Occidente si impegna in crociate assurde, come ad esempio quella contro i termini “mamma” e “papà”: certi governanti vorrebbero cancellare a livello amministrativo queste parole ormai desuete, per lasciare invece spazio ai modernissimi “genitore 1” e “genitore 2”. Poi c’è il tentativo di diffondere già dalle scuole elementari materiale sull’educazione sessuale, informato al principio gender bender, cioè stimolando i bambini verso le persone che trasgrediscono al comportamento previsto dal ruolo del proprio genere sessuale.
I sindaci di Roma e Milano hanno fatto una vera e propria battaglia al riguardo e non mancano le denunce da parte di molte famiglie, che non si arrendono. A partire da queste denunce, un gruppo di movimenti cattolici ha organizzato al palazzo Cisterna di Torino un incontro dal titolo provocatorio: “In Occidente la famiglia è discriminata?”. Dal momento che proprio la Federazione Russa si sta affermando come l’ultimo baluardo nella difesa dei valori tradizionali dell’Occidente, l’evento ha avuto come principale relatore il russo Aleksey Komov, ambasciatore presso l’Onu e presidente del Congresso Mondiale della Famiglia. La Voce della Russia lo ha interpellato per approfondire l’attuale scenario europeo.
– Ambasciatore Komov, è ancora possibile tutelare i valori cristiani in Occidente?
– Negli ultimi 20 anni sono state aperti in Russia più di 800 monasteri e di 30.000 chiese, visitate da milioni di giovani. Questo è un evidente miracolo, dopo 70 anni di ateismo militante dell’Unione Sovietica, in cui vi sono stati milioni di martiri religiosi. È anche una realtà molto incoraggiante per i moderni cristiani occidentali che dimostra che la rinascita del cristianesimo è ancora possibile per l’Occidente, attualmente oggetto di una pesante ondata di di apostasia e di propaganda anti-cristiana.
– La famiglia è discriminata non sono nell’Unione Europea, ma anche nel resto del mondo?
– Oggi assistiamo a varie iniziative per imporre nuove e radicali ideologie rivoluzionarie, in particolare la teoria di genere secondo la quale il sesso di una persona non è dato da Dio, ma è piuttosto una sorta di costruzione sociale. In passato molta energia è stata spesa per combattere la “guerra fredda” tra Paesi capitalisti e Paesi socialisti, ma 20 anni fa il mondo si è trovato ideologicamente unito e le élite globali hanno potuto iniziare a diffondere la loro agenda ovunque, senza confini. Possiamo vedere la loro ostinazione nell’imporre idee rivoluzionarie, molte delle quali hanno chiare radici neo-marxiste. E questo è in gran parte dovuto a quella scuola di pensiero conosciuta come “Scuola di Francoforte”, molto attiva tra gli anni ’20 e ’40 del secolo scorso.
– E che cosa ha prodotto questa scuola di pensiero?
– Quando non avvenne la rivoluzione globale sognata dai bolscevichi, guidati da Lenin e Trockij, i marxisti cominciarono ad analizzare il motivo di questo fallimento, concludendo che i cervelli del proletariato dovevano essere stati “lavati” dall’ideologia prevalentemente cristiana e borghese: dunque il cristianesimo doveva essere distrutto. In una nuova fase storica si sono prefissati lo scopo del “lavaggio del cervello” degli europei per eliminare i valori cristiani della famiglia.
– Come si pone la Russia di oggi in questo panorama?
– La Russia non è uno Stato comunista già da 23 anni. Il comunismo non ha alcuna possibilità di rinnovarsi, perché i russi hanno sofferto più di qualsiasi altra nazione a causa dell’oppressione di questo sistema. Le molte bugie e la disinformazione sulla Russia nei media liberali occidentali, ahimé, tengono nascosto questo fatto. I media perseguono altri obiettivi. Molte leggi in favore delle famiglie sono state attuate negli ultimi anni in Russia: la pubblicità dell’aborto è ora vietata, così come la propaganda aggressiva tra i minori dello stile di vita LGBT. Seguendo determinati parametri economici, lo Stato russo concede fino a 10.000 dollari per ogni secondo figlio che nasce, mentre dà un pezzo di terra per la nascita del terzo. Stiamo inoltre assistendo a un fenomeno molto interessante: nel corso degli ultimi 30 anni, l’America e la Russia hanno completamente invertito i loro ruoli a livello internazionale. Se in precedenza l’Unione Sovietica sosteneva un movimento rivoluzionario e di liberazione nazionale in tutto il mondo e l’America conservatrice cercava di limitare questo processo, ora è la Russia che funge da moderatore e tenta di riequilibrare la situazione in Siria, in Medio Oriente, in Ucraina e in altre regioni destabilizzate dal sostegno americano alle “rivoluzioni colorate” e alla “primavera araba” (quest’ultima trasformatasi in un “inverno anti-cristiano”).
http://italian.ruvr.ru/2014_11_13/Discriminata-la-famiglia-tradizionale-ecco-le-macerie-dell-Occidente-4436/
https://www.youtube.com/watch?v=eUckpoi-PO0
No all’educazione sessuale, genitore arrestato
 14 novembre 2014. Volantino per una manifestazione dell’associazione “Besorgte Eldern”
​La figlia si rifiutava di partecipare alle lezioni di educazione sessuale, alla scuola elementare, perché la mettevano a disagio. I genitori sono stati prima multati e poi hanno ricevuto un mandato di arresto per essersi rifiutati di pagare la multa avendo contravvenuto all’obbligo di legge di mandare i figli a scuola. La vicenda, non nuova in Germania, è stata resa nota dal settimanale Tempi e ripresa anche da Radio Vaticana.
Accade a Eslohe, piccolo comune della Renania Settentrionale-Vestfalia. La famiglia in questione sono i Martens, marito e moglie di 37 anni e 9 bambini di cui l’ultimo in fasce. Un agente, immaginiamo imbarazzato, si è presentato alla porta per arrestare la madre. Un anno fa, il 15 agosto 2013, era toccato al padre. La loro colpa: rivendicare il diritto di impartire in famiglia l’educazione sessuale ai propri figli, esentandoli dalla frequenza a quelle lezioni scolastiche che tanto li disturbavano. La donna, un anno fa scampata all’arresto (si rischiano fino a 40 giorni) perché incinta, anche quest’anno è rimasta a casa perché allatta. Ma i Martens hanno deciso di rendere pubblica la loro battaglia.
La vicenda in Germania ha suscitato un certo scalpore ed è sempre Tempi a dar notizia di un’associazione di famiglie, “Besorgte Eltern” (“Genitori preoccupati”), nata allo scopo di denunciare e contrastare la silenziosa avanzata nelle aule scolastiche della teoria del “gender”, accettata acriticamente e divulgata nelle ore di educazione sessuale.
Guarda il video della manifestazione https://www.youtube.com/watch?v=eUckpoi-PO0
Demo: “Besorgte Eltern NRW, Pubblicato il 19/gen/2014, Die Besorgten Eltern sind Eltern, die sich wunderten, was ihre Kinder in einer Kölner der Grundschule für merkwürdige Hausaufgaben machen sollten. Das was dort in der Sexualkunde von den Kindern verlangt wurde, empfanden die Eltern als Pornografie.
Fortan kümmerten sich die Eltern vermehrt um dieses Thema, was nicht nur ein Thema in Köln ist. Immer mehr besorgte Eltern stellen fest, dass der Sexualkundeunterricht in der Grundschule und dem Kindergarten nichts zu suchen haben, weil manche Kinder dadurch eingeschüchtert und verstört werden.
Auch früher gab es schon Sexualkundeunterricht, der aber meist ab dem 7. Schuljahr stattfand. Viele besorgte Eltern fordern eine Abkehr von der neuen frühkindlichen Sexualerziehung, und empfinden es nicht als lustig, wenn ihren Kinder im Kindergarten “spielerisch” das Überziehen von Kondomen auf Karotten beigebracht wird.
Auch bei diesem Thema ist eine Radikalisierung des Staates festzustellen. Der Bürger-oder Elternwille interessiert nicht. Was, teilweise perverse, Politiker beschlossen haben, muss mit aller Macht gegen das Volk durchgesetzt werden.
In den letzten Jahren kam es bereits mehrfach zu Verhaftungen von Eltern, die schützend ihre Hände über das Wohl der Kinder hielten. Dabei ist es egal, ob die Kinder von sich aus an der frühkindlichen Sexualkundeerziehung nicht teilnahmen, oder die Eltern den Besuch eines umstrittenen Theaterstücks zu diesem Thema verweigerten, bei dem Kinder gebärende Mütter spielen mussten.
Es gab bisher mindestens 10 Verhaftungen. Zwischen einem und 40 Tagen dauerte die Erzwingungshaft. Eltern die sich ihrer Sorgepflicht gegenüber ihren Kindern bewusst waren, und diese ernst nahmen, ließen sich davon aber nicht einschüchtern.
Manche Eltern waren aus diesem Grund auch schon mehrfach inhaftiert worden. Entsprechend besorgte Eltern gibt es in Eslohe, Geseke, Köln, Paderborn und Salzkotten. Alleine 2013 gab es mindestens 5 Verhaftungen in NRW wegen der frühkindlichen Sexualerziehung.
Auch 2014 droht bereits die nächste Verhaftung einer schwangeren Mutter von bisher 8 Kindern.
=========================
Terrorismo SHARIAH USA UE LEGA ARABA PER UCCIDERE ISRALE. Nigeria, Boko Haram conquista tre città.
14 novembre 2014 ​Dopo un attacco dei Boko Haram. I terroristi islamici di Boko Haram hanno lanciato in Nigeria un’offensiva in grande stile. Nel Nord-Est del Paese sono state conquistate tre città: Hong, Gombi e Chibok. Quest’ultima è tristemente famosa perché qui lo scorso 14 aprile il gruppo islamista aveva rapito oltre 200 liceali. A dare la notizia, alla France Presse, della presa di questo centro sono stati il padre di una delle studentesse rapite e il senatore nigeriano Ali Ndume. In seguito all’assalto alla città di Chibok, tutte le torri di telecomunicazione sono state distrutte e gli abitanti sono fuggiti nel bosco. Il senatore Ndume ha anche dichiarato di aver ricevuto delle richieste di aiuto da parte dagli abitanti in fuga da Chibok, aggiungendo che nel frattempo la città era sotto il controllo dei terroristi islamisti. “A Chibok non ci sono più linee telefoniche” ha aggiunto il senatore.
Centinaia di combattenti di Boko Haram hanno anche preso due città dello Stato di Adamawa, nel nord-est della Nigeria. Lo riferiscono gli abitanti della zona. Gli islamisti hanno preso il controllo di Hong e di Gombi, avvicinandosi così a Yola, la capitale dello Stato, dopo essere stati allontanati da Mubi, il centro commerciale della regione, della quale si erano impadroniti due settimane fa. A Mubi, ribattezzata “la città dell’Islam” il gruppo di Boko Haram aveva iniziato ad applicare, secondo quanto riferito da alcuni testimoni, la legge islamica della sharia, come il taglio delle mani ai presunti colpevoli di furto.
A Gombi, secondo la testimonianza di un residente, i guerriglieri di Boko Haram hanno incendiato la stazione di polizia, e le sedi dell’amministrazione e del mercato. A Hong, a una ventina di chilometri da Gombi, gli insorti hanno distrutto il commissariato di polizia e issato la loro bandiera nera sulla residenza di un generale in pensione.
http://www.avvenire.it/Mondo/Pagine/nigeria-boko-haram-attacca-3-citta.aspx
TUTTE LE BOIATE: DI OBAMA GENDER! l presidente americano Barack Obama ha chiesto al team della sicurezza nazionale di rivedere la politica Usa verso la Siria, dopo aver realizzato che l’Isis potrebbe non essere sconfitto senza una transizione politica nel Paese e la destituzione del presidente Bashar al Assad. La revisione chiesta da Obama, riferisce la Cnn, è una tacita ammissione che la strategia iniziale nel tentare di contrastare l’Isis senza concentrarsi anche sulla deposizione di Assad è stata errata.
 Terrorismo SHARIAH USA UE LEGA ARABA PER UCCIDERE ISRALE. Nigeria, Boko Haram conquista tre città.
14 novembre 2014
======================================
 La lettera: «Noi prof e un clima che ci intimorisce» 12 novembre 2014, Caro direttore,
siamo due colleghi della professoressa Caramico presso l’Itis
Pininfarina di Moncalieri. Vogliamo esprimere pubblicamente la nostra solidarietà alla collega, dopo averlo fatto di persona, per il modo con cui è stata trattata. Non entriamo nel merito della questione, perché su questo c’è già stato ampio dibattito. Ci preme evidenziare il clima che si sta creando nella scuola dove, dopo un primo momento di smarrimento, la reazione di molti colleghi è stata quella di non voler più esprimere le proprie opinioni e di limitarsi a tenere le lezioni in modo più anonimo possibile. Si ha sempre paura di venire fraintesi o addirittura volutamente travisati e poi denunciati. E questo non solo nelle materie umanistiche, dove il dibattito è parte integrante dell’insegnamento, ma anche in quelle tecniche, come quelle che insegniamo noi. Così la scuola corre il rischio di ridursi a luogo di semplice nozionismo e addestramento e non di educazione. Cesare Iacobelli e Velia Marrone © riproduzione riservata
http://www.avvenire.it/Cronaca/Pagine/la-letter-.aspx
==================
itis Moncalieri, «solidarietà all’insegnante», Viviana Daloiso, 12 novembre 2014. – QUEL GIORNO IN CLASSE… LA DOCENTE RACCONTA, La solidarietà cresce. In silenzio, tra i distinguo, ma cresce. L’Itis Pininfarina di Moncalieri è come una piccola città. E in una città par di entrare, salendo le scale della scuola tutta vetri e metallo arrugginito, visto che ogni mattina a varcare le porte ci sono quasi 1.500 studenti e 160 insegnanti. Sotto la pioggia battente si discute animatamente del grottesco derby: «Io dico che la prof non ha fatto niente. Dietro c’è un complotto gay». «No, è lei che è una bigotta, il Papa non la pensa così». E palla al centro della mischia ideologica. Una prof passa vicino e scuote la testa: «Questa storia dell’insegnante omofoba ci ha scocciato davvero».
Omofobia, il tema è di quelli che scottano. Pensare che la discussione finita su tutti i giornali a sapienti stralci, quella tra la docente di religione Adele Caramico, trent’anni di insegnamento alle spalle, e il sedicenne gay che sarebbe stato additato come ‘malato’, la mattina del 31 ottobre era cominciata così: «Prof, lei cosa ne pensa degli omosessuali? Sono normali?». Uno dei dieci allievi che frequentano l’ora nella terza di turno ha voglia di bravate. Nell’angolo però c’è Gabriele (lo chiameremo così, nel rispetto della sua minore età), che omosessuale è e si dichiara apertamente, così il dibattito ha inizio. Non con il compagno che ha usato l’espressione di cattivo gusto però: no, Gabriele vuole parlare con la prof. Vuole sentirsi dire da lei, che insegna religione cattolica, ‘cosa sono’ gli omosessuali e perché ‘non vanno bene’. La risposta (ricostruita su Avvenire nei giorni scorsi dalla stessa professoressa Caramico) nello spazio di un’ora di tempo campeggia sulla scrivania dell’Arcigay di Torino, da cui parte una piccatissima telefonata verso il preside della scuola: «A un ragazzo è stato detto che i gay sono malati». Gravissimo e inaccettabile. Quasi come il fatto che nessuno si sia preoccupato, prima, di accertare che quello che era stato raccontato fosse vero.
Gabriele d’altronde si prende la briga di spiegarlo anche su
Facebook, nel gruppo che dovrebbe essere riservato ai ragazzi che frequentano il Pininfarina: «L’unico scopo dei prof di religione è spargere disinformazione». E via con la storia (senza capo né coda) degli animali «che sono gay», di quella prof crudele che «non si rendeva conto di parlare con un adolescente che tecnicamente poteva non accettarsi». Ma al gruppo questo non importa, «ora che quella sogliola della tua prof si è espressa, passerei il pallone al gruppo scuole di Arcigay Torino» gli suggerisce qualcuno di smaliziato.
Il preside, Stefano Fava, tira dritto e comincia ad essere scocciato da tanta attenzione mediatica (peraltro giunta appena a quattro mesi dalla sospensione di un altro docente della scuola, militante attivista del movimento per i diritti dei gay, indagato per aver chiesto prestazioni sessuali a pagamento ai suoi studenti): «In questa scuola vige il principio della tolleranza assoluta e del rispetto di ogni persona e di ogni opinione. Io sono chiamato ad essere il giudice in questa vicenda, trarrò le mie conclusioni con lucidità e saranno note a tutti al più presto».
Unica precisazione: «Non ho mai detto che l’insegnante in questione è omofoba». E comunque «a suo carico non è stata avviata nessuna procedura disciplinare, altrimenti la professoressa lo avrebbe saputo». Una piccola consolazione per la prof Caramico, che dal fango in cui è stata gettata con la sua famiglia cerca di ricostruire i pezzi: l’affetto dei suoi colleghi (che hanno appeso lettere di solidarietà in sala professori e stanno scrivendo una petizione in sua difesa), la stima degli studenti (che hanno lanciato una raccolta firme in suo sostegno), le telefonate e le lettere delle famiglie degli studenti dislessici (che da sempre segue nel percorso didattico a titolo volontario, e al Pininfarina sono ben 120). «È un momento terribile per lei – racconta l’unico collega disposto a dare nome e cognome, Michele Simone, docente di elettronica –. Quello che è accaduto è inverosimile. La sensazione è che ci siano due vittime di questo tritacarne ideologico». Chi viene distrutto e chi usato. Comunque vada a finire.
© riproduzione riservata http://www.avvenire.it/Cronaca/Pagine/Viaggio-allItis-Moncalieri-Solidariet-allinsegnante-.aspx
=============================
 Diocesi di Milano, Gender a scuola, «comunicazione inappropriata» Enrico Lenzi, 14 novembre 2014, «La comunicazione mandata sabato 8 novembre agli insegnanti di religione della diocesi di Milano da un collaboratore del Servizio insegnamento religione cattolica è formulata in modo inappropriato e di questo chiediamo scusa ». A parlare è don Gian Battista Rota, responsabile Servizio Irc dell’arcidiocesi di Milano. Una dichiarazione dopo che nelle ore precedenti la presunta schedatura delle scuole pro-gender da parte della Curia di Milano è corsa sui siti e nelle dichiarazioni di esponenti del mondo omosessuale e politico.
Una dichiarazione che, con chiarezza, spazza via le dietrologie delle ore precedenti, spiegando che «l’intento originario era esclusivamente quello di conoscere dagli insegnanti di religione il loro bisogno di adeguata formazione per presentare, dentro la società plurale, la visione cristiana della sessualità in modo corretto e rispettoso di tutti».
Una vicenda nata dalla pubblicazione sull’area del portale della Chiesa di Milano, riservata ai docenti di Irc dell’arcidiocesi, di una breve lettera in cui l’Ufficio diocesano chiedeva agli insegnanti di segnalare le scuole «in cui si è discusso di progetti» riguardanti il tema del gender negli istituti. Una richiesta di informazioni, si legge nella lettera, che nasce dal fatto che «in tempi recenti gli alunni di alcune scuole italiane sono stati destinatari di una vasta campagna tesa a delegittimare la differenza sessuale affermando un’idea di libertà che abilita a scegliere indifferentemente il proprio genere e il proprio orientamento sessuale».
Ecco allora la richiesta «per valutare in modo più preciso la situazione e l’effettiva diffusione dell’ideologia del gender». Una richiesta inviata a circa 7mila docenti Irc dell’arcidiocesi, che però finisce sui giornali e innesca una polemica, che la dichiarazione di don Rota spegne, aggiungendo anche le scuse se quel testo forse troppo frettolosamente ha dato per scontata la finalità di queste informazioni: un’iniziativa contestualizzata nell’ambito della formazione in servizio dei docenti. Questo per rendere «i docenti di religione capaci di affrontare con competenza il tema e nel rispetto delle posizioni di tutti». Del resto sono diversi i casi in cui a scuola il tema del gender e dell’omosessualità viene posto al centro di incontri e dibattiti, spesso a senso unico e addirittura senza il coinvolgimento delle famiglie degli alunni vista la delicatezza del tema. © riproduzione riservata http://www.avvenire.it/Cronaca/Pagine/Comunicazione-ai-prof-di-religione-inappropriata-.aspx
=====================
 Una nuova legge, Germania, l’eutanasia fa irruzione al Bundestag, Francesco Ognibene, 14 novembre 2014, ​I deputati tedeschi: ​La partita è tra due concetti: sterbehilfe, eutanasia, e sterben in würde, morire con dignità. Al primo l’immaginario dei tedeschi – e non solo – associa ricordi storici orrendi. Ma molti sospettano che la seconda espressione altro non sia che un travestimento della prima. È su questo che ieri hanno iniziato a discutere i deputati del Bundestag di Berlino, nella giornata che ha segnato l’avvio del «dibattito orientativo» in vista della riforma dell’attuale disciplina sul fine vita.
A introdurre il confronto è stato un recente documento intitolato proprio «Morire con dignità» e firmato da esponenti di Cdu, Csu e Spd, nel quale si apre all’introduzione del suicidio assistito sottraendo a conseguenze penali il personale medico che dovesse cooperare. Il documento tedesco sottopone la depenalizzazione del suicidio
assistito a sette condizioni: maggiore età e capacità di intendere del paziente, incurabilità del male, stadio terminale, diagnosi confermata da due medici, sofferenza evidente, consenso informato sulle terapie alternative, farmaco letale assunto dal paziente. È su questa base che i deputati ieri hanno aperto un iter che potrebbe portare al varo della legge entro il 2015, considerando che il passaggio al Bundesrat (la Camera dei Länder) è solo consultivo. In un clima che i media tedeschi hanno definito di esemplare rispetto reciproco, 50 deputati hanno preso la parola, spesso portando testimonianze personali.
A fine giornata accordo unanime sulla necessità di estendere l’accesso alle cure palliative, ma sull’apertura al suicidio assistito come forma di «morte degna» c’è stata grande divisione, con interventi che hanno fatto registrare libertà di coscienza dagli schieramenti politici. A tutti i deputati è arrivata una preoccupata lettera del presidente
di Caritas Germania, monsignor Peter Neher: «Morire con dignità – è la sua riflessione, rilanciata dal Sir – significa fare in modo che si possa morire con dignità, non determinare il tempo della morte. Occorre che la discussione si orienti sul modo in cui le persone gravemente malate e morenti possano essere ben accompagnate, perché ciò che conta è trovare un adeguato trattamento contro il dolore, una buona assistenza e una buona pastorale».
Va affrontata «molto sul serio» la «paura»: del dolore, di non essere più padroni di sé, di essere di peso, di restare soli. «Se la revisione sociale del concetto di vita vivibile – conclude Neher – porta a interiorizzare che essere malati equivale a una vita che non vale più la pena di essere vissuta, allora è molto discutibile definire in che misura la decisione sull’eutanasia sia davvero libera». http://www.avvenire.it/Mondo/Pagine/Leutanasia-fa-irruzione-al-Bundestag-.aspx
© riproduzione riservata
=================================

Colombia: imprenditore italiano e moglie torturati e uccisi, Arrestato presunto colpevole, ha agito per rapina, Colombia: imprenditore italiano e moglie torturati e uccisi, Redazione ANSA BOGOTA’, 14 novembre 2014. Maria Clara Uribe, Marco Rallo http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2014/11/13/4001b371b7fd0520894d31fc7dcc49a5.jpg
delitti aberranti, sono stati commessi, dai comunisti colombiani: ai danni di: innocenti: cristiani martiri evangelici, soprattutto, in Columbia, dalla FARC, unità comuniste combattenti, ma, a questa schiera di martiri cristiani innocenti, 1. non è stata data, adeguata copertura mediatica e, 2. non ci sono stati adeguati interventi politici in loro soccorso! http://www.ansa.it/webimages/img_457x/2014/11/13/4001b371b7fd0520894d31fc7dcc49a5.jpg
3. le NOSTRE CONSORTERIE MASSONICHE E FINANZIARIE: USUROCRATICHE SPA ROTHSCHILD, NE PORTERANNO: TUTTO IL PESO!
 http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2014/11/13/colombia-imprenditore-italiano-e-moglie-torturati-e-uccisi_b5c47c96-23dd-4772-b082-7a7240f72b30.html
E’ stato già arrestato e incriminato uno degli autori dell’omicidio dell’imprenditore italiano Marco Rallo e della moglie colombiana Maria Clara Uribe, uccisi sabato nel quartiere El Poblado di Medellin, in Colombia. Gustavo Adolfo Velez Arango, 34 anni, e’ stato incriminato per duplice omicidio e furto aggravato dal magistrato che indaga sul caso. Secondo la stampa locale, Velez Arango non avrebbe agito da solo ma sarebbe a capo di una banda di rapinatori che ha fatto irruzione nella villa della coppia a scopo di rapina. I cadaveri di Rallo, 46 anni, imprenditore finanziario romano molto conosciuto in Colombia, e della moglie, 36 anni, avvocato e vice presidente di un fondo pensione, sono stati rinvenuti a qualche centinaio di metri di distanza. I due indossavano ancora i pigiami, avevano mani e piedi legati e presentavano segni di percosse e tortura. I banditi hanno imbavagliato Rallo con del nastro adesivo e la moglie con una calza. Secondo gli investigatori, i rapinatori avrebbero torturato la coppia per farsi aprire la cassaforte dove erano custoditi 500 milioni di pesos. (ANSA)
===============================
Italo Galiziano https://www.facebook.com/profile.php?id=100005581037631 per gli insulti, che, tu mi fai: in modo inappropriato, quanto ingiustificato? tu meriti di essere querelato! TU SARAI FELICE QUANDO TU AVRAI OTTENUTO, LA TUA GUERRA MONDIALE NUCLEARE! chi ti paga?
Tu pubblichi il triplo di quello che, io pubblico: e poiché, tu sei un MENZOGNERO, poi, tu sei costretto a Venire dietro di me, con insulti, perché, io dico la verità!.. e tuttavia, tu non osi mai, entrare, nel merito dei miei argomenti, oppure, aprire con me un dibattito circa, i temi trattati.. e questa, è la dimostrazione di come la tua agenzia non potrebbe mai essere qualcosa di democratico!
Quale Costituzione, potrebbe mai rivendicare Kev, se, ha fatto un Golpe, per violare la Costituzione? perché non ha indetto delle elezioni, senza usare i Cecchini della CIA, che, hanno ucciso quasi 100 persone a Maidan, e sono ancora a piede libero?
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2014/11/13/jet-russi-su-golfo-messico-allarme-usa_65bbe78b-bd4d-4240-a6cf-1285ca5676f9.html?fb_comment_id=fbc_742572522458506_742588422456916_742588422456916#ff929da016c928
ormai, siamo alla idiozzia, ed al crimine contro le libertà democratiche e costituzionalmente garantite: adesso mettere il microchip anche agli escrementi! adesso multerete anche i pedoni che vanno in contro senso? perché, non c’è differenza tra un pedone ed una bicicletta! ] [ Niente più infrazioni, ciclisti con numero di targa su retro casco
Idea di un designer australiano, 14 novembre, ROMA – Impossibile “farla franca” per i ciclisti che attraversano con il rosso, prendono le strade contromano o adottano uno stile di guida pericoloso per gli altri: è questo uno degli obiettivi del casco intelligente, munito di targa, ideato per gli appassionati delle due ruote a pedali da un designer australiano, Toby King. Proprio in Australia, e in particolare nel Nuovo Galles del Sud, i politici locali stanno valutando la possibilità di dare la licenza di guida ai ciclisti. Di qui l’iniziativa del designer, che ha ideato un prototipo di casco iper-tecnologico.

Il dispositivo non solo è dotato sul retro di numero di targa, che rende il ciclista identificabile e passibile di multa, ma è concepito anche per la sicurezza di chi guida la bici. Infatti è provvisto di due indicatori di direzione, che fungono anche da luci di posizione, di indicatori di direzione e di una visiera con tanto di specchietti retrovisori e tergicristallo. Presente anche un altoparlante che avvisa il ciclista quando si avvicina troppo ai pedoni, distanza quest’ultima rilevata da appositi sensori di prossimità.
http://www.ansa.it/motori/notizie/rubriche/news/2014/11/14/niente-piu-infrazioni-ciclisti-con-numero-di-targa-su-casco_9b1c3dbe-5211-45f8-a6b0-dcc6498f1ae5.html
Completano il casco una telecamera anteriore dotata di luci led e lo scomparto batterie. “Questo è un dispositivo – ha spiegato King – concepito per migliorare la sicurezza stradale. Non è un prodotto da business, è un prodotto di design. Gli attuali caschi in vendita non offrono molte caratteristiche che li rendono sicuri”.
 ===========================
https://www.facebook.com/groups/249824095156688/469837739821988/?notif_t=group_comment
https://www.youtube.com/user/TheJHWH2/discussion
lorenzoAllah Mahdì Palestina. questa notte: lo Spirito SANTO, ha messo nel mio cuore, un bisogno di intercessione, per lei, per il suo partito, per la sua famiglia e, per la sua città: nessuno legga questa notizia senza donare una preghiera! ] [[ MILANO, 14 NOV – Elena Maria Madama, la consigliera comunale di 26 anni travolta da un’auto rubata mercoledì nel centro di Pavia, è stata sottoposta ad un primo intervento chirurgico al’ospedale Niguarda di Milano. A Pavia si moltiplicano le manifestazioni di solidarietà che includono una fiaccolata e la decisione della squadra di pallavolo femminile Riso Scotti e quella del Pavia Calcio, che milita in Lega Pro girone A, di scendere in campo con la scritta ‘Forza Elena’ sulla maglia’. http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2014/11/14/travolta-da-unauto-operata-a-milano_ec1345a7-456f-4776-8014-bebab56635a9.html
Travolta da un’auto, operata a Milano, Manifestazioni a Pavia,squadre in campo con maglia ‘Forza Elena’. María Rosa Mística. EN ESTE DÍA MADRE MARÍA ROSA MÍSTICA TE DOY CON AMOR ESTAS FLORES COMO OFRENDA, EN AGRADECIMIENTO A TU CUIDADO, AMOR, PROTECCIÓN E INTERCESIÓN, GRACIAS MADRE MÍA POR ESTAR EN NUESTRA VIDA, AMÉN
SU QUESTO GIORNO MADRE MARÍA ROSA MÍSTICA TÈ DARE CON AMORE QUESTI FIORI COME UN’OFFERTA, GRAZIE ALLA CURA, AMORE, PROTEZIONE E INTERCESSIONE, RINGRAZIARE MIA MADRE PER ESSERE NELLA NOSTRA VITA, AMÉN Emma Traversa MAMMA L’AIUTI….
Emma Traversa AVE MARIA,
Emma Traversa SALVE REGINA..
Emma TrAversa ANGELO DI DIO..
Emma Traversa PADRE NOSTRO..
Emma Traversa GLORIA AL PADRE…
Emma Traversa MAMMA COPRILA CON IL TUO MANTO SANTO..SALVALA
Lorenzo Scarola ave MARIA, pIENA DI gRAZIA IL Signore è con te, tu sei benedetta tra le donne, e benedetto è il frutto del tuo seno Gesù, santa Maria, madre di Dio, prega per noi peccatori, ora e nell’Ora della nostra morte amen!
=================
voi NON avete CAPITO NIENTE! OGNI VIOLENZA FORTIFICA: IL REGIME MASSONICO DI FARISEI USURAI INTERNAZIONALI: ILLUMINATI BILDENBERG! IL SERPENTE ROTHSCHILD SI DEVE COLPIRE ALLA TESTA, CIOè BISOGNA RIVENDICARE INSIEME A: FI AN, FRATELLI DI ITALIA, MAGDI ALLAM: IL PIENO RISTORO DELLA NOSTRA COSTITUZINALE SOVRANITà MONETARIA, CHE, IL SISTEMA MASSONICO, CI HA RUBATO NEL 1600, CON LA FONDAZIONE DELLA SPA ROTHSCHILD DI BANCA DI INGHILTERRA.. LA RUSSIA, ISRAELE, ECC… NON HANNO CAPITO CHE, SOLTANDO ELEGGENDO, IL PROGETTO POLITICO DI UNIS REI.. POTRANNO SALVARE IL GENERE UMANO DALL’OLOCAUSTO NUCLEARE! 14 novembre 2014, Politologo russo espulso dalla Lettonia Konstantin Simonov. Le autorità lettoni hanno espulso Konstantin Simonov, politologo russo e direttore generale del Fondo Nazionale di Sicurezza Energetica della Russia. A Riga Simonov era arrivato con il visto di Schengen rilasciato dalla Francia per partecipare alla discussione “Guerra del gas. Esiste un’alternativa?”. Durante il giorno aveva concesso un paio di interviste, tuttavia è stato in seguito avvicinato dai rappresentanti del servizio di immigrazione della Lettonia che lo hanno invitato a fare le valigie. Il motivo è stata la decisione di includere Simonov nella lista delle persone a cui viene negato l’ingresso in Lettonia. Questa decisione è stata presa dal ministero degli Interni lettone. http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_14/Politologo-russo-espulso-dalla-Lettonia-4739/
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/Putin-sottolinea-limportanza-per-il-BRICS-di-avere-proprie-istituzioni-finanziarie-4345/
=============================
QUESTO è IL VERO MOTIVO DELLA GUERRA MONDIALE! Putin sottolinea l’importanza per il BRICS di avere proprie istituzioni finanziarie [voi NON avete CAPITO NIENTE! OGNI VIOLENZA FORTIFICA: IL REGIME MASSONICO DI FARISEI USURAI INTERNAZIONALI: ILLUMINATI BILDENBERG! IL SERPENTE ROTHSCHILD SI DEVE COLPIRE ALLA TESTA, CIOè BISOGNA RIVENDICARE INSIEME A: FI AN, FRATELLI DI ITALIA, MAGDI ALLAM: IL PIENO RISTORO DELLA NOSTRA COSTITUZIONALE SOVRANITà MONETARIA, CHE, IL SISTEMA MASSONICO, CI HA RUBATO NEL 1600, CON LA FONDAZIONE DELLA SPA ROTHSCHILD DI BANCA DI INGHILTERRA.. COSA RUSSIA, ISRAELE NON HANNO CAPITO, CHE, SOLTANDO ELEGGENDO, IL PROGETTO POLITICO DI UNIS REI.. POTRANNO SALVARE IL GENERE UMANO DALL’OLOCAUSTO NUCLEARE!] Putin sottolinea l’importanza per il BRICS di avere proprie istituzioni finanziarie. L’istituzione di una banca di sviluppo e di un fondo comune di potenziali riserve di valuta estera del BRICS potrebbe stabilizzare i mercati finanziari nazionali.
Lo ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin intervenendo nell’incontro tra i leader dei Paesi BRICS, che si è svolto a margine del vertice del G20 di Brisbane.
Ha ricordato che il BRICS sta creando le proprie istituzioni finanziarie con un capitale proprio di $ 200 miliardi di dollari.
Secondo Putin, le nuove possibilità di finanziamenti comuni amplieranno i legami commerciali e finanziari.
 http://italian.ruvr.ru/news/2014_11_15/Putin-sottolinea-limportanza-per-il-BRICS-di-avere-proprie-istituzioni-finanziarie-4345/
COSA SI NASCONDE, IN REALTà, DIETRO, QUESTO BRACCIO DI FERRO, TRA GLI USURAI FARISEI ROTHSCILD E LA RUSSIA? 11 novembre, L’Europa non perdona Orban. Dopo Haider e Berlusconi, sembra che i politici benpensanti europei, già da qualche mese, abbiano trovato un nuovo bersaglio per il loro “politicamente corretto”. Si tratta di Viktor Orban, primo ministro ungherese democraticamente e regolarmente eletto dai cittadini del suo Paese con consensi senza precedenti. Quali le colpe, tutte da provare, che gli vengono imputate? Aver modificato la Costituzione approfittando della maggioranza assoluta che detiene nel Parlamento ungherese, aver ridotto la libertà di stampa e sottomessa la Banca Centrale alla volontà del Governo. Più recentemente, e forse qui sta il vero motivo della più recente ostilità contro di lui, lo si accusa di essere troppo amico della Russia di Putin poiché continua a sostenere il progetto South Stream (il gasdotto che dalla Russia arriverebbe direttamente in Europa via mar Nero scavalcando così l’Ucraina) nonostante gli Stati Uniti.. pardon, nonostante l’Unione Europea persegua invece progetti alternativi. Per ultimo, ma non soltanto, lo si rimprovera di aver sospeso il re-invio di gas russo verso l’Ucraina orfana di forniture dirette da Mosca.
Ammesso e non concesso che le modifiche introdotte nella nuova Costituzione costituiscano veramente un attentato ai valori europei, per capire i termini della situazione occorre fare un passo indietro di qualche anno e tornare alla caduta della cortina di ferro.
Allora, era il 1989, l’Ungheria si preparava ad affrontare (due anni dopo) le prime lezioni libere e nuovi partiti si accingevano a cercare il consenso elettorale. Tra questi la FIDESZ, nato come gruppo giovanile del partito liberal democratico SZDSZ e ben presto affermatosi come forza indipendente più determinata e con le idee più chiare del “fratello maggiore”. Uno dei suoi giovani promotori era proprio Viktor Orban che, in poco tempo,si affermò come unico leader indiscusso. Non si può dire che tra le principali caratteristiche del suo carattere ci fosse la capacità di suscitare travolgenti simpatie ma, sicuramente, si impose come carismatico, intelligente, credibile, deciso e ambizioso, cosa, quest’ultima, che in politica è pur sempre indispensabile. Dopo alterne fortune, anche le ultime elezioni nel 2014 hanno confermato, con il 44% dei voti, i consensi che giovani e classe media gli riconoscono da anni.
Quando e’ arrivato al Governo per la prima volta ha trovato una situazione economica e finanziaria disastrosa, frutto dell’incapacità’ di chi l’aveva preceduto nel gestire l’euforia dei primi anni “liberi”. Ancora prima dello scoppio della crisi mondiale, una forte sofferenza dell’economia del Paese stava trascinando i redditi di tutta la classe media verso il basso, in particolare per i numerosi debiti accesi in valuta estera e diventati, con la conseguente svalutazione del fiorino, insopportabili per gran parte della popolazione. La crisi economica europea ha poi aggravato la situazione e le sanzioni degli ultimi mesi contro la Russia non hanno certo favoritole imprese interne.
https://www.youtube.com/user/TheJHWH2/discussion
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
COSA SI NASCONDE, IN REALTà, DIETRO, QUESTO BRACCIO DI FERRO, TRA GLI USURAI FARISEI ROTHSCILD E LA RUSSIA? Orban è perfettamente conscio di governare un Paese di piccole dimensioni, senza sbocco al mare e con “pesanti” vicini che, nella storia, hanno avuto una determinante influenza sulla vita degli ungheresi. Sa anche di non avere significative risorse energetiche su cui contare e di guidare una popolazione con un alto livello di istruzione ed esigenze di benessere molto più simili a quelle dei vicini Paesi occidentali che di altri centro-europei e balcanici. Ha quindi capito che, se voleva portare il Paese fuori dalle secche con il minimo di conflitti sociali e instabilità, non poteva seguire politiche tradizionali e men che meno adottare solamente i dettami economici restrittivi suggeritigli da Bruxelles.
Proprio perché conscio di questa situazione, la sua capacità politica doveva consistere nel costante equilibrio da tenersi verso i Paesi più forti sia all’ovest che all’est, cercando di ottenerne i massimi benefici i senza esserne dominato, come invece accadde nel passato storico. E’ anche chiaro che, per ottenere questo risultato, la sua azione di governo doveva esser forte e decisa, così da rinfrancare gli investitori e poter uscire dalla crisi con le minori sofferenze possibili per la popolazione. E’ così che si spiegano, in nome d’una governabilità utile agli interessi del Paese, i cambiamenti da lui introdotti nei rapporti con la Banca Centrale, con i media e con alcuni investitori stranieri, soprattutto le banche private. Ma e’ anche la ragione per cui, pur assecondando formalmente le sanzioni europee contro la Russia, non ha accettato di rompere del tutto i rapporti con il grande vicino. Ha, infatti, cercato di opporsi a queste sanzioni finché ha potuto e poi, quando Bruxelles le ha volute approvare, si è dovuto accodare firmando tutte le dichiarazioni sottoposte ma, nello stesso tempo, ha anche deciso di non collaborare al re-invio del gas russo verso l’Ucraina dopo che la Russia, mentre negoziava un nuovo accordo, aveva interrotto le forniture dirette a quel Paese.
Chi lo critica per questa decisione dimentica volutamente che l’Ungheria importa proprio dalla Russia l’85% del gas e il 100% del petrolio necessari e che i due, insieme, costituiscono il 64% del suo fabbisogno energetico. Dimentica anche che la Russia resta per l’Ungheria, dopo l’Unione Europea, il maggiore ed indispensabile partner commerciale. Quanto al sostegno a South Stream, e’ naturale che l’Ungheria vi sia interessata, così come lo sono l’Austria e la Bulgaria, perché tale progetto, se e quando realizzato, contribuirebbe a valorizzare la sua posizione strategica di hub energetico del centro Europa attribuendole un ruolo che le semplici dimensioni del Paese non consentirebbero.
Per queste sue posizioni, i partiti nazionalisti di destra lo criticano per essere “troppo accondiscendente nei confronti dell’Europa e poco patriota” mentre le forze di sinistra lo accusano, al contrario, di essere “anti-europeo” e di essere, segretamente, un uomo di estrema destra. Perfino Obama, in luglio, ha dichiarato essere l’Ungheria sulla strada di diventare uno “stato illiberale” e a metà Ottobre, con un provvedimento così inusuale da essere inspiegabile, ha annunciato che sarebbe stato negato il visto di ingresso negli USA a sei pubblici ufficiali ungheresi per presunta corruzione. Guarda caso, anche se i nomi non sono stati resi noti, sembra che tra loro ci siano proprio alcuni consiglieri del Governo. Per finire, pochi giorni orsono qualche migliaio di persone ha manifestato a Budapest contro la decisione di introdurre una tassa sull’uso di internet in base ai byte scaricati e i giornali europei e quelli locali di opposizione ne hanno dato un grande rilievo, molto superiore sia al reale numero dei manifestanti sia all’impatto economico che tale tassa potrebbe provocare.
La nostra preoccupazione non sta ora in quel che e’ avvenuto ma piuttosto nella possibilità che, come accaduto altrove, una o più mani straniere vogliano strumentalizzare (o addirittura stimolare) nuove proteste di piazza per condizionare le decisioni del Governo locale. Ancora più chiaramente, non vorremmo che, in Europa o altrove, qualcuno pensi a qualche nuova forma di movimento “arancione”, cosa che, oltre ad essere una nuova indebita interferenza in politiche nazionali, contribuirebbe a creare un ulteriore fattore di instabilità in Europa e ad alienare anche, in Ungheria, i già indeboliti sentimenti pro-europei.
In realtà Orban sta facendo tutto il possibile per portar fuori il Paese dalla crisi senza dover affrontare le conseguenza socialmente disastrose che sono state imposte a Samaras in Grecia. Il presidente del parlamento, Kover Laszlo, ha detto a mezze parole che se Bruxelles pretende di comandare in Ungheria come se non esistesse nemmeno un governo locale, l’Ungheria è anche pronta ad uscire dall’Unione Europea.
Orban non ha certo questa intenzione perché sa che la cosa non gli converrebbe
E le critiche non si sono limitate a dichiarazioni sui giornali ma sono diventate pressioni dirette ed indirette sia da Bruxelles che dagli Stati Uniti. Da parte sua, l’Unione Europea ha accentuato i propri diktat affinché Budapest attui una politica di forte austerità ma non è difficile pensare che queste pressioni siano aumentate proprio per mettere in difficoltà e quindi “punire “il governo Orban.
http://italian.ruvr.ru/2014_11_11/L-Europa-non-perdona-Orban-6548/

KING UNIVERSAL

Perdonatemi se, io mi sono abbandonato a qualche eccesso verbale! 400 martiri cristiani innocenti, uccisi in odio alla fede, ogni giorno, in questi ultimi 30 anni? UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO DEL NWO SISTEMA MASSONICO ROTHSCHILD SPA BILDENBERG, certo, è proprio così! E SE, STATE PER DIVENTARE VOI, UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO? proprio VOI CHE AVETE RINUNCIATO ALLA VITA ETERNA, DI CUI I MARTIRI CISTIANI POSSEGONO LA CHIAVE, ed ora state per perdere anche la vita terrena! e perché, come, tu pensi che Dio possa essere il complice di tuoi delitti?
nefphlegm https://www.youtube.com/user/nefphlegm fa. +The Tomorrow I’m looking for the best counter argument believe me but for the most part all I get in response is,”If you’re not a criminal and you do what you’re supposed to do I don’t see anything wrong with having a chip for security reasons.” [ answer RFID chips human implant dangers https://youtu.be/35D8zdURIg0 ] +nefphlegm dubito che una icona di demone alieno come te, possa rispettare la Bibbia, in Apocalisse cap 13, e dubito che, lui possa conoscere, anche, i poteri soprannaturali, demoniaci, e occulti del Nuovo Ordine Mondiale, tutta religione: occhio piramide, di Lucifero, e Banche Centrali: il GRANDE FRAELLO, sistema massonico regime, mentre, tu porti un rfid, inconspevole, di quello che ti possono fare: e mentre la CIA fa i sacrifici umani sull’altare di Satana! + Nef phlegm, I doubt that, an icon of alien demon like you, can stick to the Bible, in Revelation chapter 13, and, I doubt that, that he can know, also, the supernatural powers, demonic, occult and the New World Order, the whole religion: eye pyramid, eye of Lucifer, and central banks: the BIG FRAELLO, Masonic system regime, while, you bring an rfid, unaware, of what they can do against to you , and while the CIA does human sacrifices on the altar of Satan!
shalom Yitzchak Kaduri, scritto anche Kadouri, Kadourie, Kedourie; “Yitzhak” Yitzhak, rinomato cabalista haredi, che dedicò la vita allo studio della Torah e alla preghiera a nome del popolo ebraico. Insegnò e praticò i kavanot del mistico Shalom Sharabi
OVVIAMENTE NESSUNO PENSA CHE CI SAREBBE DA FARE QUALCHE CONSIDERAZIONE VERSO ISLAM E VERSO SHARIA OVVIAMENTE ] [ ROMA, 11 GEN, L’Isis rivendica con un comunicato sui social netowork l’attacco al centro commerciale di Baghdad e un attentato suicida nella zona orientale della capitale irachena.
Almeno 18 morti e 50 feriti si contano in un centro commerciale nella parte est di Baghdad dove uomini armati hanno fatto irruzione e hanno preso in ostaggio passanti. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya citando fonti locali. Media iracheni riferiscono di un’esplosione e di sparatorie.
E’ di almeno 20 morti il bilancio di un attentato dinamitardo all’interno di un caffè a nord-est di Baghdad. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya che cita fonti locali secondo cui l’esplosione ha investito un caffè a Miqdadiya, nella regione nord-orientale di Diyala.
MERKEL dhimmi
200 DONNE SONO STATE ABUSATE IN UNA SOLA PIAZZA, IN UNA SOLA NOTTE, MA NON C’ERA nessun piano attacchi, FIGURATI SE SI ORGANIZZANO COSA POSSONO FARE! Colonia: polizia, nessun piano attacchi. Secondo indagini su notte di San Silvestro. Presentato rapporto
MERKEL dhimmi
SI MA COSA LA EUROPA è? IO VORREI CHE QUALCUNO ME LO DICESSE! AVETE LASCIATO STERMINARE I CRISTIANI IN TUTTO IL MONDO, PERCHé VOI POSSIATE MILLANTARE DI AVERE UN QUALCHE VALORE! Così il portavoce Margaritis Schinas, che rispondendo ad una domanda sul possibile impatto dei fatti di Colonia (alias: stupro di massa contro femmine dhimmi schiavi ) sulla politica Ue, cita il passaggio di un’intervista di Juncker: “L’immigrazione non ci deve portare a un cambiamento dei nostri valori. L’Europa vuole restare ciò che è”. SI MA COSA LA EUROPA è?
MERKEL dhimmi
STOP! I VERI CRISTIANI NON COMBATTONO GLI ISLAMICI SHARIA, PER FAR POSTO AI MASSONI GENDER DARWIN NWO SPA FED! SI SCENDE NELLE CATACOMBE E SI ASPETTA CHE L’IRA DI DIO SIA PASSATA SUI CADAVERI! MUOIA CHI DEVE MORIRE! c’è sempre qualcosa di inquitante, quando si legge un qualsiasi articolo circa, gli LGBT lobby, perché, sono le LOBBY di Sodoma e la loro teosofia satanica ideologia GENDER DARWIN, è il problema terribile, (e non gli omosessuali come persone in se: loro non sono il problema, come ha detto PUTIN e il PAPA)! quindi: 1. IL MATRIMONIO è UN DIRITTO NATURALE E NON CIVILE! E, 2. LA UGUAGLIANZA MORALE è DATA DALLA RELIGIONE, CHE, SE, noi SIAMO ANCORA UNO STATO LAICO ETICO, NON SI PUò ESPRIMERE MORALMENTE ANCORA, perché NON è DI SUA SPETTANZA: poter pretendere un concetto sulla moralità: per lo Stato laico, MA, come tutti sanno? IL NWO SpA FED BCE BAnche CENTRALI: sistema massonico Bildenberg: il GUFO Marduk, NON è UNO STATO LAICO, PERCHé COME TUTTI SANNO, LA RELIGIONE della PIRAMIDE, occhio di Lucifero: Entità il GRANDE FRATELLO? è IL SATANISMO stesso! … e tutti loro? sono proprio l’anticristo! NON COMBATTEREMO GLI ISLAMICI PER FAR POSTO ai massoni di Sodoma: ma, noi scenderemo nelle catacombe, ed aspetteremo che l’ira di Dio sia passata! ] [ AOSTA, 11 GEN – “Il ddl Cirinnà non dovrà rappresentare un punto di arrivo, bensì un punto di partenza per arrivare alla piena estensione dell’uguaglianza morale e giuridica delle persone omosessuali all’interno del nostro ordinamento, allargando dunque l’accesso al matrimonio civile anche per le coppie dello stesso sesso”. Lo ribadisce Samuele Tedesco, presidente di Arcigay Valle d’Aosta, annunciando per il 23 gennaio una manifestazione in piazza Chanoux in vista della discussione in Senato del ddl.
MERKEL dhimmi
L’ex primo ministro italiano D’Alema si atteggia a grande saggio, lui il COMPLICE DELLE BANCHE CENTRALI SpA i padroni del mondo, IL SISTEMA REGIME MASSONICO BILDENBERG, NWO ENTITà, GRANDE FRATELLO SATANA, LUI intravede un nesso tra la nascita di Daesh e l’islamismo retrogrado delle monarchie del Golfo Persico: “L’estremismo di Daesh ha una radice culturale nell’islamismo più retrogrado, che ha il suo epicentro proprio nel Golfo…Non dimentichiamo che gran parte degli attentatori delle Twin Towers provenivano dalla migliore élite saudita”. D’Alema: “L’Italia non è protagonista, e le tensioni Iran-Arabia favoriscono Daesh”
MERKEL dhimmi
IO CONOSCO SOLTANTO L’ALATARE DI DIO! MA, GENTILONI CONOSCE L’ALATARE DI DUBLINO! ED IO DICO CHE, PRIMA DI ACCOGLIERE UN SOLO ALTRO MUSULMANO? NOI DOBBIAMO CONDANNARE LA SHARIA E DOBBIAMO DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! Gentiloni: Non sacrificare Schengen sull’altare di Dublino. 08.01.2016 Il ministro degli Esteri italiano al quotidiano italiano La Stampa: asilo europeo e meccanismo relocation sia permanente: http://it.sputniknews.com/italia/20160108/1852488/gentiloni-schengen-dublino.html#ixzz3wxflooIi
MERKEL dhimmi
Yemen, Ue condanna l’attacco su MSF ma tace sui crimini sauditi [ L’UNICO SCOPO DELLA NATO è QUELLO DI DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016 Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. Continua la guerra dell’Arabia Saudita contro gli sciiti dello Yemen. Medici senza frontiere è ancora sotto attacco. Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. E’ il terzo ospedale dell’organizzazione umanitaria a essere bombardato dall’aviazione saudita in Yemen, dopo i centri di cura di Taiz, in dicembre, e di Haydan, in ottobre. Il più importante attacco ai danni di Medici senza frontiere, che condivide regolarmente le coordinate gps delle proprie strutture con tutte le parti combattenti, avvenne a ottobre 2015 in Afghanistan quando forze armate della Nato bombardarono l’ospedale dell’ong, provocando oltre venti morti tra cui tre bambini. L’Unione Europea condanna l’attacco ma tace sui crimini dell’Arabia Saudita. “Tali attacchi — si legge in una dichiarazione congiunta dell’Alto commissario per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Federica Mogherini, e del commissario europeo per la gestione degli aiuti umanitari, Christos Stylianides — che prendono di mira le operazioni umanitarie e i civili, sono chiaramente proibiti dal diritto internazionale umanitario”. Per questo, proseguono i rappresentanti Ue, “le parti in conflitto devono astenersi dal prendere deliberatamente di mira le infrastrutture civili. Il disprezzo per il diritto umanitario ostacola gli sforzi volti a portare una soluzione politica alla crisi”. Di fronte a una situazione umanitaria “senza precedenti”, la Commissione europea “continuerà a fornire sostegno umanitario nel 2016 a tutte le popolazioni colpite dal conflitto in Yemen”, conclude la nota: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869278/yemen-ue-condann-attacco-MSF.html#ixzz3wxbFpCYp
MERKEL dhimmi
Podemos chiede di rivedere i rapporti con l’Arabia Saudita [ LA NATO NON HA ALTRO SCOPO CHE DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016, La formazione di Pablo Iglesias ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. In Arabia Saudita proseguono le esecuzioni capitali. Dal primo gennaio 50 persone sono state giustiziate, ultima una donna di nazionalità etiope. Mentre l’Europa ancora una volta tace difronte alla gravità delle notizie che arrivano dalla penisola arabica, in segno di protesta, Podemos ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. La formazione di Pablo Iglesias vede “ragionevole” che un’istituzione come la monarchia, “che deve promuovere i valori condivisi dalla cittadinanza spagnola,” sospenda una visita ufficiale in un paese come l’Arabia Saudita “, in cui le donne quotidianamente subiscono discriminazione sistematica, i difensori dei diritti umani subiscono repressione continua e le cui esecuzioni capitali devono essere essere base di preoccupazione e condanna”.
Podemos ha anche chiarimenti al ministero della Difesa “sulla cooperazione militare e sulla vendita di armi a Paesi che violano il diritto umanitario internazionale”. Tra il 2003 e il 2014, secondo il Ministero della Difesa, la Spagna ha venduto armi all’Arabia Saudita per 725 milioni di euro: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869483/podemos-rapporti-arabia-saudita.html#ixzz3wxaEZkdB
MERKEL dhimmi
QUANDO IO ENTRERò in possesso nella mia Gloria ontologica Natura divina Naturale? Poi, io vedrò anche tutti i pensieri della vostra vita, concentrati in una frazione di secondo! ECCO PERCHé NON SAREBBE OPPORTUNO PER VOI, CHE IO VENISSI A MORIRE PRIMA DEL TEMPO! perché Ora, la mia natura divina è filtrata nella fede, ed è oscurata dalla opacità della natura umana!
MERKEL dhimmi
AUDIOHOSTEM187 SAID: I AM: The One. I AM: Here: There: Everywhere: I AM: [All That There Is]: I AM The Love You Seek…I AM The Love That You Know /// ANSWER /// EvolutionisReligion IO DUBITO CHE, QUALCUNO TI CREDEREBBE, VEDENDOTI MANGIARE A MORSI, IL CUORE DI UNA BAMBINA SULL’ALTARE DI SATANA E DELLA CIA! ] [ 666 IMF NWO, AUDIOHOSTEM187 — synnek1 kkk nazi, no, you are criminal only, thief, liar, murderess, no one believes in you .. soon will be, the opinion against you! you are the loser, because you have no, arguments, against me .. then your power is ephemeral
MERKEL dhimmi
MA, COSA C’è DI STRANO? tutto quello che io ho scritto in passato, non può mai decadere! PERCHé IO SONO METAFISICO! lorenzoJHWH [ Evolution is Religion ] lorenzoALLAH —
YHWH Allah, ie: all: =: praise the Most High, the sublime: the sublime
YHWH Allah, ie: the: =: praise him in the firmament of his omnipotence
YHWH Allah ie: lu: =: Praise him with trumpet blasts
YHWH Allah ie: jah: =: Praise him with harps and lyres
JHWH ie Allah : all: =: lodate l’Altissimo: il sublime: l’eccelso
JHWH ie Allah : le: =: lodatelo nel firmamento della sua onnipotenza
JHWH ie Allah : lu: =: lodatelo con squilli di trombe
JHWH ie Allah : jah: =: lodatelo con arpe e cetre
MERKEL dhimmi
MA CHE RELAZIONE CI PUò ESSERE TRA IL MINISTERO DELLE FINANZE (SPA BANCHE CENTRALI ) E IL CONTROLLO DEI MEDIA? QUESTA è UNA DERIVA CATASTROFICA, E LA REAZIONE EUROPEA è PIù CHE GIUSTIFICATA! Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti. Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti.
MERKEL dhimmi
LI CONOSCO BENE, TUTTI QUESTI MASSONI GENDER FARISEI SPA L’ANTICRISTO, LORO SPEDIRANNO INDIETRO, SOLTANTO I CRISTIANI MARTIRI INNOCENTII, CHE SONO FUGGITI DAL LORO INFERNO ISLAMICO: PER ESSERE DEFINITIVAMENTE UCCISI! Mogherini: Pakistan pronto a riammettere i clandestini. 05.11.2015( Il Pakistan ha confermato gli accordi che ha con l’Unione Europea, dichiarando la sua disponibilità a riammettere i clandestini che lasciano l’Europa, ha comunicato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini: http://it.sputniknews.com/politica/20151105/1483952/Mogherini-Pakistan-riammissione.html#ixzz3wxFPsEXa
MERKEL dhimmi
SE, VOI NON CONDANNATE LA LEGA ARABA SHARIA? POI, NON POTETE CONDANNARE NESSUN MASSIMALISMO ISLAMICO SHARIA! Manifestazioni di protesta in Kosovo contro l’accordo tra Pristina e Belgrado. 11.01.2016. L’intesa atta a garantire maggiore autonomia ai comuni a maggioranza serba non piace ai nazionalisti della Repubblica del Kosovo. Nella capitale kosovara, alcuni manifestanti hanno dato alle fiamme il palazzo del parlamento, servendosi di bombe Molotov. L’atto vandalico è stato perpetrato durante le manifestazioni di protesta in atto contro l’accordo tra Pristina e Belgrado dello scorso ottobre: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869195/proteste-kosovo-contro-accordo-pristina-belgrado.html#ixzz3wxElsSO2
MERKEL dhimmi
Troppe molestie sul bus? Il Pakistan insegna alle donne a guidare la moto, OK, TUTTE LE NOSTRE DONNE DEVONO IMPARARE A GUIDARE LA MOTO ADESSO!
MERKEL dhimmi
L’arresto di El Chapo ( DA MAFIOSO A RIVOLUZIONARIO PARTIGIANO) mette in imbarazzo la Casa Bianca. PERCHé LA SUA DENUNCIA FA VACILLARE IL SISTEMA TECONOCRATICO FINANZIARIO PRIVATO SPA BANCHE CENTRALI ROTHSCHILD, SU CUI è POGGIATO IL FONDAMENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE DELLE NOSTRE ISTITUZIONI: IL NUOVO ORDINE MONDIALE! GUERRA, FAME, SOPPRUSI, DISUGUAGLIANZE, DELINQUENZA E MAFIA SONO LA CONSEGUENZA DEL NOSTRO SISTEMA BANCARIO E MASSONICO MONDIALE! Il capo messicano del cartello di Sinaloa, arrestato 3 giorni fa dalla polizia messicana, “intervistato” da dal regista USA Sean Penn nel corso della sua latitanza.
MERKEL dhimmi
ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO! Ebreo aggredito con machete a marsiglia, Ferito lievemente. Assalitore è minorenne, forse uno squilibrato, QUì C’è UNA LEGA ARABA DI SQUILIBRATI SHARIA! COSA C’è DI SOCIETà CIVILE NELLA LEGA ARABA? SONO TUTTI SQUILIBRATI! Ebreo aggredito con machete a Marsiglia: ‘Ho agito per l’Isis’ IN QUESTI 30 ANNI LE NOSTRE SOCIETà MASSONICHE, SENZA SOVRANITà POLITICA E MONETARIA: HANNO ASSISTITO IMPASSIBILI E COMPLICI OMERTOSI AL MARTIRIO DEI CRISTINI DEL MONDO, ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO!
MERKEL dhimmi
Berlino, ostilità a Islam ingiustificata [ TEOLOGIA DEL VITTIMISMO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, TEOLOGIA DEL GENOCIDIO, TEOLOGIA DEL NAZISMO: COSì TUTTI I POPOLI PRECEDENTI ALLA LEGA ARABA SI SONO ESTINTI, LE LORO EFFIGI E LORO CIMITERI? NON ESISTONO PIù! è SEMPRE STATO DA SEMPRE è STATO: UN MUSLIMS COUNTRY! ] [ Consiglio centrale musulmani denuncia aumento minacce e insulti. BERLINO, 11 GEN – Nulla giustifica quello che è stato riferito dal presidente del Consiglio centrale dei musulmani tedeschi: lo ha detto il portavoce di Angela Merkel Steffen Seibert, rispondendo ad una domanda sulla denuncia fatta dal presidente dei musulmani tedeschi sull’ondata d’odio che sta colpendo i musulmani in Germania dopo le violenze di Colonia. “Viviamo una nuova dimensione di odio”, ha detto Aiman Mazyek al Koelner Stadt Anzeiger.
MERKEL dhimmi
LA NOSTRA SOCIETà RELATIVISMO, SENZA RADICI E SENZA IDENTITà (pensiero debole) LA NOSTRA SOCIETà non ha nessuna speranza di sopravvivere: alla VALANGA SHARIA: di una società teocratica dogmatica nazista, perché quando i profoghi arrivano in Europa, perché, NOI li abbiamo salvati dalla morte? NOI PER LORO SIAMO SEMPRE GLI SCHIAVI DHIMMI DA ASSOGGETTARE! LE NOSTRE DONNE SONO LE LORO PREDE SESSUALI DA STUPRARE, ECC.. DA QUESTO PUNTO DI VISTA O SCOMPARIREMO NOI, OPPIURE SCOMPARITà L’ISLAM! MA, AL 99% SCOMPARIREMO NOI! ] [ Jan 10, 2016 medics treat terror victim. Medics tend to a victim at the scene of last week’s terror attack in Tel Aviv. (AP/Oded Balilty) After an intense, week-long search, security forces eliminated the terrorist who opened fire at innocent civilians in Tel Aviv. An Arab-Israeli terrorist who killed three people in Tel Aviv on New Year’s Day was slain Friday in a shootout with security forces, following a massive manhunt. The terrorist, Nashat Milhem, opened fire at a bar on a busy Tel Aviv street on January 1, killing two people and wounding six. After tossing his cellphone, Milhem hailed a cab that took him to northern Tel Aviv, where he killed the driver, an Israeli-Arab, and escaped in the taxi before abandoning it, police said, confirming that the motivation was “nationalistic” – i.e. Arab terrorism. “The breakthrough that allowed security forces to find Melhem came from a cigarette butt containing his DNA that was found by Shin Bet investigators in Arara, showing he was in the area,” Ynet reported. “This led security forces to set up roadblocks and checkpoints all over the area and deploy large numbers of troops in an effort to prevent him from leaving the area and crossing into the West Bank [Judea and Samaria].” Police patrol northern Arab village. Security forces patrolling the streets of the Israeli Arab village of Arara in northern Israel on Friday. Milhem was hiding in a building in his hometown of Arara in northern Israel, said police spokeswoman Luba Samri. As the special forces closed in on him in the residential area late Friday afternoon, he came out shooting, she said. Milhem fired at police Friday with the same gun he used in the Tel Aviv shooting, Samri said. Witness Hakim Younis told Channel 10 TV that he saw some of the shootout from his home. “I was sitting on my balcony with my cousin … when suddenly shooting began — hundreds of bullets, like in a war,” Younis said, adding that he then went inside. A large number of security forces had entered the town earlier and told residents to stay in their homes, he added. Alon Ben-David, the TV station’s defense analyst, said special forces with dogs had searched the town. Milhem shot a police dog that had entered a building as part of the search, he added, which exposed his location, prompting troops to close in. The terrorist had been hiding there all week. Milhem ‘Received Full Aid’ in Hiding. According to police sources and residents, Ynet reported, Milhem “received full aid, especially from his family members, since arriving in Wadi Ara last Friday. Every day he slept in a different place. They brought him food and took care of him.” Milhem’s father, who had served as a police volunteer, was among a number of family members arrested during the week on charges of abetting the murderer. Several more suspects were brought in for questioning after he was found. According to Ynet, “Questions remained on Saturday regarding how terrorist Nashat Melhem, who murdered three Israelis in Tel Aviv, was able to evade capture for a whole week.” As noted by Arutz-7, “The worrying wide level of cooperation that Milhem received will for many again raise questions about the loyalty of Arab citizens of Israel.” Funeral terror victim Funeral in Carmiel of Alon Bakal, a victim of the Tel Aviv terror attack on New Year’s Day. (Basel Awidat/Flash90) A significant percentage of Muslim Arabs in Israel are identifying with radical Islamic organizations. According to a poll taken in November, 18 percent of Muslim Arab Israelis do not consider the Islamic State (ISIS) to be a terrorist organization and are not opposed to its ideology. A whopping 57 percent believe that the Islamic Movement represents their views, and half say they are either supporters or active members. The family reportedly set up a mourning tent and is refusing to speak to media. A low-profile funeral is planned, sources indicate. Meanwhile, the body is being held by police. Public Security Minister Gilad Erdan called it a “complex operation” and congratulated those who took part. “The forces practically turned over every stone, and worked day and night over the past week. All our enemies should know that we will hit whoever tries to harm us and we will continue to fight terrorism with full force,” he said. “On behalf of all citizens of Israel, I would like to thank the Israel Police, ISA, and the police special anti-terrorism unit – they did their work professionally, methodically, day and night; they focused on the mission and they achieved it. All those who would murder Israelis should know that sooner or later we will find them, inside and outside the borders of the State of Israel. No one is immune. We will find the murderers and their accomplices,” stated Prime Minister Benjamin Netanyahu. “I wish to express my support for the members of the security services who worked night and day over the last week – even more so than normal,” President Reuven Rivlin said. “We will not bow our heads in the face of the depraved terror we are facing in this difficult period. We will continue to choose life, even when in pain, even when the price we pay is heavy and so very difficult.” By: United with Israel Staff and AP
MERKEL dhimmi
IN IRAN SIAMO PASSATI DA 8 FIGLI PER DONNA (ALLAH AKBAR BOMBA DEMOGRAFICA: MORTE A TUTTI GLI INFEDELI APOSTATATI, A UN SOLO FIGLIO PER DONNA, PERCHé C’è NELLA SOCIATà IRANIANA UN IMMINENTE PRESAGIO DI DISASTRO IRREVERSIBILE TRAGEDIA ) IRAN DOVRà COMBATTERE DA SOLO CONTRO TUTTA LA LEGA ARABA DEI SUNNITI ] ANCHE PERCHé AL PAKISTAN NON IMPORTA CHI HA RAGIONE O CHI HA TORTO, PERCHé GLI SCIITI HANNO SEMPRE TORTO, HANNO FATTO L’ERRORE DI NASCERE! [ Iran is pursuing its policy of abusing minorities and even confiscating their houses of worship. Government bodies in Tehran have seized a church of the Christian Assyrian minority in the country, under the pretext of building a Shiite shrine. According to a report by Asharq al-Awsat on Thursday, Jonathan Bet-Kelia, the representative of the Assyrian community in Iran’s Majlis (parliament), described the incident as a “rape of the places” owned by the community in Iran. In a speech to the parliament last week, Bet-Kelia criticized the actions of the Iranian government towards his community, highlighting the suffering, discrimination and legal restrictions his community and other religious minorities are subjected to. He also threatened to resort to the judiciary procedures while wondering “what is the use of our presence in a Parliament that considers us apostates?” Bet-Kelia told Sharq that he had approached Ali Younesi, special assistant to President Hassan Rouhani on ethnic minorities’ affairs, on this matter but was told that nothing could be done about it. Younesi is a former Minister of Intelligence and Security and is personally responsible for ordering numerous arrests and assassinations of dissidents. Bet-Kelia also criticized Rouhani because of government agencies’ discrimination and restrictions in recruiting religious minorities and their exclusion from military and security positions and diplomatic departments and bodies. He also attacked Iranian law which states that “an apostate,” a non-Muslim, cannot inherit from a Muslim, while a Muslim, being “the heir of an apostate,” inherits the funds. The Iranian parliament allocates five seats for minorities, but these members of parliament complain that they are essentially ignored by Tehran. By: United with Israel Staff
 http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
L’Iran sta perseguendo la sua politica di aver abusato di minoranze e anche confiscando i loro luoghi di culto. Gli organi di governo a Teheran hanno sequestrato una chiesa della minoranza cristiana assira nel paese, con il pretesto di costruire un santuario sciita. Secondo un rapporto da Asharq al-Awsat il Giovedi, Jonathan Bet-Kelia, il rappresentante della comunità assira in Majlis (parlamento) iraniano, ha descritto l’incidente come una “stupro dei luoghi” di proprietà della comunità in Iran. In un discorso al parlamento la scorsa settimana, Bet-Kelia criticato l’operato del governo iraniano nei confronti della sua comunità, mettendo in evidenza la sofferenza, la discriminazione e restrizioni legali sua comunità e altre minoranze religiose sono sottoposti a. Ha anche minacciato di ricorrere alle procedure giudiziarie, mentre chiedersi “che cosa è l’uso della nostra presenza in un Parlamento che ci considera apostati?”, Ha detto Scommessa Kelia Sharq che si era avvicinato Ali Younesi, assistente speciale del presidente Hassan Rouhani sulle minoranze etniche ‘ attività, a questo proposito, ma mi è stato detto che nulla poteva essere fatto su di esso. Younesi è un ex ministro dell’Intelligence e della Sicurezza, ed è personalmente responsabile per l’ordinazione di numerosi arresti e omicidi di dissidenti. Bet-Kelia anche criticato Rouhani a causa di discriminazioni e restrizioni a reclutare minoranze religiose agenzie governative e la loro esclusione dalle posizioni militari e di sicurezza e reparti diplomatiche e corpi. Egli ha anche attaccato la legge iraniana in cui si afferma che “un apostata”, un non-musulmano, non può ereditare da un musulmano, mentre un musulmano, essendo “l’erede di un apostata”, eredita i fondi. Il parlamento iraniano assegna cinque seggi per le minoranze, ma questi parlamentari lamentano del fatto che essi sono essenzialmente ignorate da Teheran. By: Unito con Israele Staff http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
MERKEL dhimmi
NOI A LIVELLO EUROPEO E OCCIDENTALE, NOI SIAMO IL RELATIVISMO, NOI SIAMO UNA NON CIVILTà, SE, NOI FOSSIMO UNA CIVILTà? NOI AVREMMO GIà DICHIARATO GUERRA ALLA LEGA ARABA! noi non abbiamo nessuna possibilità di sopravvivere ad una teocrazia dogmatica e nazista, che nega i diritti umani fondamentali!
MERKEL dhimmi
Dopo gli avvenimenti a Colonia l’Europa non è più la stessa [ QUESTA è LA VERITà SE LA LEGA ARABA NON RIMUOVE LA SHARIA? NOI VERREMO TRAVOLTI DAL NAZISMO ISLAMICO! Contemporaneamente, a Milano la giunta Pisapia ha stanziato 400 euro al mese per le famiglie che si offriranno di ospitare almeno un “profugo”. Naturalmente, deve trattarsi di uno straniero, possibilmente arabo e musulmano, meglio ancora se negro. Nulla è invece previsto per uomini o donne “soltanto” italiani cui un destino avverso o una semplice separazione familiare hanno fatto perdere la casa e vivono all’addiaccio o che, come quel pensionato settantaduenne morto di freddo, passano in auto le loro notti. Sembra un mondo alla rovescia ma è la realtà cui politici incapaci, ciechi o, semplicemente, ignoranti di alcuna nozione sociologica ci hanno portati. Se vi aggiungiamo neo — terzomondisti d’accatto, vescovi dalle pance satolle ma dalle lacrime facili, magistrati dal “cuore generoso”, il quadro si completa. Disposizioni alla polizia tedesca: non pubblicizzare i crimini dei migranti Il “buonismo” impera ovunque: chiunque, nell’Europa “civile”, osi enunciare analisi realistiche sul futuro che aspetta le nostre società davanti all’invasione cui siamo oggetti viene immediatamente definito razzista, xenofobo e magari anche anti-islamico: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1866354/aggressione-colonia-germania-europa.html#ixzz3wvqEtEfY
MERKEL dhimmi
è GRAVE CHE SI RICONOSCA UN GOLPE A KIEV, E LA AUTODERMINAZIONE DEL KOSSOVO, ANCHE DOPO AVERE FATTO IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI SERBI, E NON SI RICONOSCA LA AUTODERMINAZIONE DEL DONBASS, CHE NON HANNO FATTO VIOLENZA A NESSUNO! Le sanzioni occidentali contro la Russia sono stupide e dannose, ma non sono la cosa più difficile che la Federazione Russa sta vivendo, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin. “Penso che siano una decisione stupida e dannosa, — ha detto Putin in un’intervista con il tabloid tedesco “Bild”. Ha ricordato che lo scambio commerciale tra la Russia e la Germania si attestava sugli 83-85 miliardi di dollari ed erano stati creati migliaia di posti di lavoro in Germania grazie ai progetti comuni di business: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865794/Occidente-UE-Ucraina-Business-Commercio.html#ixzz3wvp2X0jf
MERKEL dhimmi
USA E SAUDITI SHARIA CULTO, MINACCIANO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! Putin ha rilevato che il terrorismo internazionale è stato sfruttato contro la Federazione Russa. “Naturalmente siamo colpevoli, che posso dire, non c’è nessuno da biasimare. Ma il fatto che il terrorismo internazionale sia stato utilizzato contro la Russia, ma nessuno lo ha mai messo in evidenza o al contrario sono state sostenute le forze sovversive finanziariamente e politicamente e talvolta anche con armi per noi è un dato di fatto. E naturalmente, sapete, a questo punto siamo diventati consapevoli che parlare è un conto e gli interessi geopolitici sono tutta un’altra faccenda,” — ha affermato il presidente russo: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865488/Geopolitica-Cremlino-Cecenia-Separatismo-Perestrojka.html#ixzz3wvoD7GMg
MERKEL dhimmi
LA SHARIA DELLA LEGA ARABA MINACCIA LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA! IL DISPREZZO PER TUTTI I NOSTRI VALORI DI TOLLERANZA E DEMOCRAZIA? SONO DIVENTATI UN ARMA CONTRO DI NOI! Colonia: attaccati e feriti 6 pachistani. Due in ospedale, in altro episodio aggredito un siriano. La polizia indaga per lesioni corporali. Non è chiaro se vi sia un collegamento fra i due episodi, nella città ancora sconvolta dopo le violenze subite da centinaia di donne a San Silvestro.
MERKEL dhimmi
Pakistan difenderà integrità saudita ] se la ARABIA SAUDITA viene invasa, l’ISLAM crolla, perché il loro Dio è una pietra! E QUESTA è UNA CONGIURA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO!
MERKEL dhimmi
IRAN ] tu stai spezzando il mio cuore nel dolore! SMETTI DI ESSERE COLPEVOLE DI SHARIA NAZISMO, SENZA RECIPROCITà, ED ASSASSINIO ISTITUZIONALE DI PERSONE INNOCENTI! IN QUESTO MODO? TU FAI IL GIOCO DEI SATANISTI E DEI SATANISMI! [ no