Saudi Crown, Prince, Mohammed, bin Salman, Riyadh, Saudi Arabia

Saudi Crown, Prince, Mohammed, bin Salman, Riyadh, Saudi Arabia

 

Human sacrifice 666 Cremation of Care 14 minuti fa (modificato)

yerushalayim universal brotherhood 22:34 04.11.2017 | Saudi Crown Prince Mohammed bin Salman in Riyadh, Saudi Arabia ] NON posso farti l’elenco di quello che io ho ottenuto in questo mio ministero politico universale Unius REI, e come Messia e RE di Israele, ho fortificato la Russia, ho fermato il satanismo, ho fermato la guerra mondiale, ho permesso la annessione della Crimea, ho fatto alleare Israele alla Russia, ecc.. ecc… ecc… Tutti al posto mio sarebbero esaltati, eppure, io sono depresso! IO SOFFRO TROPPO DI FRONTE A OGNI INGIUSTIZIA IO SOFFRO MOLTO DI FRONTE ALLE OPPOSIZIONI, perché io sono la Fratellanza Universale! https://it.sputniknews.com/mondo/201711045237536-nato-minacce-informatiche-contrasto/

Human sacrifice 666 Cremation of Care 1 secondo fa

Saudi Crown Prince Mohammed bin Salman in Riyadh, Saudi Arabia ] NON posso farti l’elenco di quello che io ho ottenuto in questo mio ministero politico universale Unius REI, e come Messia e RE di Israele, ho fortificato la Russia, ho fermato il satanismo, ho fermato la guerra mondiale, ho permesso la annessione della Crimea, ho fatto alleare Israele alla Russia, ecc.. ecc… ecc… Tutti al posto mio sarebbero esaltati, eppure, io sono depresso! IO SOFFRO TROPPO DI FRONTE A OGNI INGIUSTIA IO SOFFRO MOLTO DI FRONTE ALLE OPPOSIZIONI, perché io sono la Fratellanza Universale!

Human sacrifice 666 Cremation of Care 1 secondo fa

yerushalayim universal brotherhood 22:01 04.11.2017 | Saudi Crown Prince Mohammed bin Salman in Riyadh, Saudi Arabia ] non è vero quello che dico [ perché in 10anni, con 8/10 ore di lavoro al giorno, circa, tutti i giorni, in internet io non sono riuscito a migliorare il mondo? ] perché i sistemi rimangono autoreferenziali, statici e crudeli? Perché? già perché? ADESSO è TUTTO VERO! Senza il mio Regno di ISRAELE tutto finirà a satana e questo sarà la fine della storia! Ma, noi possiamo salvare il genere umano e possiamo aprire ad una nuova creazione, fondata unicamente sulla mia amicizia per te, e sulla tua amicizia per me: ed è questo il trionfo della FEDE! so che sei molto ricco, ma, io non ho bisogno dei tuoi soldi! https://it.sputniknews.com/mondo/201711045237353-kosovo-elenco-riconoscimento-indipendenza/

Human sacrifice 666 Cremation of Care 50 minuti fa

Erdogan ha detto “non esiste un ISLAM moderato: ISLAM è ISLAM!” questi ISIS turcomanni al-Nusra hamas non cederanno la presa sulla conquista del genere umano! Il rapporto dice che il PM libanese è sopravvissuto al tentativo di ucciderlo giorni prima della sua uscita La stazione di notizie Saudi dice che c’è stato un tentativo di assassinare Saad Hariri mentre viaggiò a Beirut all’inizio di questa settimana; Hariri si è dimesso dicendo che teme per la sua vita In questa foto scattata venerdì 8 settembre 2017, il primo ministro libanese Saad Hariri, è partito per un funerale di dieci soldati libanesi presso il Ministero della Difesa libanese a Yarzeh vicino a Beirut, in Libano. Un tentativo di assassinio sul primo ministro del Libano Saad Hariri è stato segnalato solo pochi giorni prima che annunciasse le sue dimissioni durante un viaggio in Arabia Saudita sabato, citando minacce sulla sua vita. La trama è stata segnalata dalla stazione di notizie di Al-Arabiya dell’Arabia Saudita, citando fonti non nominate e si è verificata “un paio di giorni fa”. Non ha detto chi ha cercato di ucciderlo. La relazione ha fornito alcuni dettagli tranne per citare una fonte come dire “i progettisti del tentativo di assassinio di Hariri hanno interrotto le torri di guardia (torri di controllo) quando il suo convoglio stava passando.” Non era immediatamente chiaro a cosa si riferivano. Il rapporto è arrivato ore dopo che Hariri ha annunciato di dimettersi in una mossa sorpresa che ha incitato il paese in incertezza tra le tensioni regionali aggravate. In un’indagine televisiva da Riyadh, Hariri ha detto di aver paura della sua vita: “Stiamo vivendo in un clima simile all’atmosfera prevalente prima dell’assassinio del martire Rafik Hariri” – il padre di Saad, ex primo ministro assassinato nel 2005, presumibilmente da Hezbollah. “Ho provato quello che viene tracciato in modo segreto per puntare la mia vita”, ha detto. Hariri ha sparato una tiraccia viziosa contro l’Iran e Hezbollah per ciò che ha detto è stata la loro intrusione negli affari arabi e ha detto che “le armi dell’Iran nella regione saranno tagliate fuori. “Il male che l’Iran si diffonde

Human sacrifice 666 Cremation of Care 52 minuti fa

Erdogan ha detto “non esiste un ISLAM moderato: ISLAM è ISLAM!” questi ISIS turcomanni al-Nusra hamas non cederenno la presa sulla conquista del genere umano! Report says Lebanese PM survived attempt to kill him days before he quit Saudi news station says there was an attempt to assassinate Saad Hariri as he traveled in Beirut earlier this week; Hariri resigned saying he fears for his life

 
Human sacrifice 666 Cremation of Care
50  ♚ MENE ♛ TECHEL ♛ PERES ♚ BURN Satana in Jesus’s name! amen ]

Erdogan ha detto “non esiste un ISLAM moderato: ISLAM è ISLAM!” questi ISIS turcomanni al-Nusra hamas non cederanno la presa sulla conquista del genere umano! Il rapporto dice che il PM libanese è sopravvissuto al tentativo di ucciderlo giorni prima della sua uscita
La stazione di notizie Saudi dice che c’è stato un tentativo di assassinare Saad Hariri mentre viaggiò a Beirut all’inizio di questa settimana; Hariri si è dimesso dicendo che teme per la sua vita
In questa foto scattata venerdì 8 settembre 2017, il primo ministro libanese Saad Hariri, è partito per un funerale di dieci soldati libanesi presso il Ministero della Difesa libanese a Yarzeh vicino a Beirut, in Libano.
Un tentativo di assassinio sul primo ministro del Libano Saad Hariri è stato segnalato solo pochi giorni prima che annunciasse le sue dimissioni durante un viaggio in Arabia Saudita sabato, citando minacce sulla sua vita.
La trama è stata segnalata dalla stazione di notizie di Al-Arabiya dell’Arabia Saudita, citando fonti non nominate e si è verificata “un paio di giorni fa”. Non ha detto chi ha cercato di ucciderlo.
La relazione ha fornito alcuni dettagli tranne per citare una fonte come dire “i progettisti del tentativo di assassinio di Hariri hanno interrotto le torri di guardia (torri di controllo) quando il suo convoglio stava passando.” Non era immediatamente chiaro a cosa si riferivano.

Il rapporto è arrivato ore dopo che Hariri ha annunciato di dimettersi in una mossa sorpresa che ha incitato il paese in incertezza tra le tensioni regionali aggravate.

In un’indagine televisiva da Riyadh, Hariri ha detto di aver paura della sua vita: “Stiamo vivendo in un clima simile all’atmosfera prevalente prima dell’assassinio del martire Rafik Hariri” – il padre di Saad, ex primo ministro assassinato nel 2005, presumibilmente da Hezbollah. “Ho provato quello che viene tracciato in modo segreto per puntare la mia vita”, ha detto.
Hariri ha sparato una tiraccia viziosa contro l’Iran e Hezbollah per ciò che ha detto è stata la loro intrusione negli affari arabi e ha detto che “le armi dell’Iran nella regione saranno tagliate fuori.
“Il male che l’Iran si diffonde
Human sacrifice 666 Cremation of Care
Human sacrifice 666 Cremation of Care
52  ♚ MENE ♛ TECHEL ♛ PERES ♚ BURN Satana in Jesus’s name! amen ]

Erdogan ha detto “non esiste un ISLAM moderato: ISLAM è ISLAM!” questi ISIS turcomanni al-Nusra hamas non cederenno la presa sulla conquista del genere umano! Report says Lebanese PM survived attempt to kill him days before he quit
Saudi news station says there was an attempt to assassinate Saad Hariri as he traveled in Beirut earlier this week; Hariri resigned saying he fears for his life

In this photo taken on Friday, Sept. 8, 2017, Lebanese Prime Minister Saad Hariri, left, arrives for a mass funeral of ten Lebanese soldiers at the Lebanese Defense Ministry, in Yarzeh near Beirut, Lebanon.
An assassination attempt on Lebanon’s prime minister Saad Hariri was reportedly thwarted just days before he announced his resignation during a trip to Saudi Arabia on Saturday, citing threats on his life.

The plot was reported by Saudi Arabia’s Al-Arabiya news station, citing unnamed sources, and occurred “a couple of days ago.” It did not say who tried to kill him.

Get The Times of Israel’s Daily Edition by email and never miss our top stories
Free Sign Up

The report gave few details except to quote a source as saying “the planners of Hariri’s assassination attempt disrupted the watchtowers (control towers) when his convoy was passing by.” It was not immediately clear what they were referring to.

The report came hours after Hariri announced he would resign in a surprise move that plunged the country into uncertainty amid heightened regional tensions.

In a televised address from Riyadh, Hariri said he feared for his life: “We are living in a climate similar to the atmosphere that prevailed before the assassination of martyr Rafik Hariri” — Saad’s father, a former prime minister who was assassinated in 2005, allegedly by Hezbollah. “I have sensed what is being plotted covertly to target my life,” he said.
Hariri fired a vicious tirade against Iran and Hezbollah for what he said was their meddling in Arab affairs and said “Iran’s arms in the region will be cut off.
“The evil that Iran spreads in
Human sacrifice 666 Cremation of Care
Human sacrifice 666 Cremation of Care
♚ MENE ♛ TECHEL ♛ PERES ♚ BURN Satana in Jesus’s name! amen ]
♚ MENE ♛ TECHEL ♛ PERES ♚ BURN Satana in Jesus’s name! amen ]

Erdogan ha detto “non esiste un ISLAM moderato: ISLAM è ISLAM!” questi ISIS turcomanni al-Nusra hamas non cederanno la presa sulla conquista del genere umano! Report says Lebanese PM survived attempt to kill him days before he quit
Saudi news station says there was an attempt to assassinate Saad Hariri as he traveled in Beirut earlier this week; Hariri resigned saying he fears for his life
In this photo taken on Friday, Sept. 8, 2017, Lebanese Prime Minister Saad Hariri, left, arrives for a mass funeral of ten Lebanese soldiers at the Lebanese Defense Ministry, in Yarzeh near Beirut, Lebanon.
An assassination attempt on Lebanon’s prime minister Saad Hariri was reportedly thwarted just days before he announced his resignation during a trip to Saudi Arabia on Saturday, citing threats on his life.
The plot was reported by Saudi Arabia’s Al-Arabiya news station, citing unnamed sources, and occurred “a couple of days ago.” It did not say who tried to kill him.
The report gave few details except to quote a source as saying “the planners of Hariri’s assassination attempt disrupted the watchtowers (control towers) when his convoy was passing by.” It was not immediately clear what they were referring to.

The report came hours after Hariri announced he would resign in a surprise move that plunged the country into uncertainty amid heightened regional tensions.

In a televised address from Riyadh, Hariri said he feared for his life: “We are living in a climate similar to the atmosphere that prevailed before the assassination of martyr Rafik Hariri” — Saad’s father, a former prime minister who was assassinated in 2005, allegedly by Hezbollah. “I have sensed what is being plotted covertly to target my life,” he said.
Hariri fired a vicious tirade against Iran and Hezbollah for what he said was their meddling in Arab affairs and said “Iran’s arms in the region will be cut off.
“The evil that Iran spreads in
Human sacrifice 666 Cremation of Care
Human sacrifice 666 Cremation of Care
♚ MENE ♛ TECHEL ♛ PERES ♚ BURN Satana in Jesus’s name! amen ]

io posso dire ai Palestinesi: “chi stampa i vostri soldi oggi? a chi li pagate ad interesse?” OK, VOI PAGATE I VOSTRI SOLDI A ROTHSCHILD PERCHé VOI SIETE GLI SCHIAVI DI ROTHSCHILD! bene molto bene!
Adesso io vi faccio un regalo: io metto nell’aereo 4milioni di israeliani e me li riporto, tutti in USA, e, io vi restituisco tutta la Palestina!
ed ovviamente voi festeggerete perché siete degli idioti!
infatti VOI, continuerete sempre: a PAGATE i VOSTRI SOLDI a ROTHSCHILD PERCHé VOI SIETE rimasti sempre gli SCHIAVI di ROTHSCHILD! bene molto bene!
Questa è la verità al NWO degli israeliani? non importa una mazza!
ecco perché 3milioni di israeliani conservano la duplice cittadinanza: per poter fuggire al momento opportuno come codardi!

Human sacrifice 666 Cremation of Care
Human sacrifice 666 Cremation of Care
♚ MENE ♛ TECHEL ♛ PERES ♚ BURN Satana in Jesus’s name! amen ]

yerushalayim universal brotherhood
19:53 04.11.2017 | è normale che gli ebrei del B’nai B’rith International .. si siano incattiviti e facciano i satanisti per rovinare il genere umano..
Noi negando loro una Patria li costringiamo comunque a scendere all’inferno!
.. e non si potrebbe dire: “ecco quì c’é il vostro Messiah lorenzoJHWH”
perché io per realizzare un realistico regno di israele per tutti gli ebrei oggi?
io sarei costretto io, ad uccidere tutto o quasi tutto il genere umano: per quanta cattiveria e meschinità oggi esiste nella LEGA ARABA!
https://it.sputniknews.com/mondo/201711045237172-crimea-turismo-eno-gastronomico/
Human sacrifice 666 Cremation of Care
Human sacrifice 666 Cremation of Care
♚ MENE ♛ TECHEL ♛ PERES ♚ BURN Satana in Jesus’s name! amen ]

yerushalayim universal brotherhood
19:41 04.11.2017 |
per questo il B’nai B’rith International sta spingendo nel satanismo (relativismo lobby LGBT Gender, invasione islamica ) il genere umano, e sta per far uccidere Europa contro Russia (guerra fratricida) perché i criminali: ONU, si oppongono a una soluzione ebraica, che sia una fattiva soluzione politica: che sia una ricostituzione di un Regno Ebraico: per tutti gli ebrei!
https://it.sputniknews.com/mondo/201711045237007-scienza-Northwestern-University-biologia-salute-psicologia-memoria/
Human sacrifice 666 Cremation of Care
Human sacrifice 666 Cremation of Care
♚ MENE ♛ TECHEL ♛ PERES ♚ BURN Satana in Jesus’s name! amen ]

per questo il B’nai B’rith International sta spingendo nel satanismo il genere umano, e sta per far uccidere Europa contro russia (guerra fratricida) perché i criminali si oppongono a una soluzione ebraica, che sia una fattiva soluzione politica!
Human sacrifice 666 Cremation of Care
Human sacrifice 666 Cremation of Care
♚ MENE ♛ TECHEL ♛ PERES ♚ BURN Satana in Jesus’s name! amen ]

lui dice: “sionisti sono atei: 1°. ebraismo Mosaico che accetta Gesù Cristo, ed, 2°. ebraismo talmudico che è apertamente Anticristo!” don Curzio Nitoglia 07 giu 2015  https://youtu.be/YnQ3owczho8    …. ma, io mi trovo in difficoltà con questa visione della storia (anzi non le condivido), e con questa visione della teologia: TUTTI GLI EBREI DEVONO RITORNARE,  e quindi ci devono essere le condizioni sociali e politiche, che devono cambiare, per poter vivere tutti in pace e sicurezza!!
Rapporti diplomatici tra Santa Sede e Sionismo, a partire da San PioX (dal 1903-quando ricevette Teodoro Hertzl), sino a Papa Francesco.
Human sacrifice 666 Cremation of Care
Human sacrifice 666 Cremation of Care

burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

WELCOME
5 beati uccisi (( Andrea Dilin (Austia Tirolo), Simonino da Trento, Lorenzino da Marostica, )) per omicidio rituale ebraico, che sono stati soppressi dalla Chiesa Cattolica sono un insulto alla verità della Storia, ed alla verità della fede ebraica, dato che il Talmud è satanismo!
Human sacrifice 666 Cremation of Care
Human sacrifice 666 Cremation of Care

burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

WELCOME
d. Curzio Nitoglia “Come il Giudaismo si é Infiltrato in Ambiente Cattolico”, a motivo/colpa: di Giovanni XXIII
https://youtu.be/tbhSO24BnmQ ] Antico Testamento non è stato sostituito dal Nuovo, perché “i doni di Dio sono senza pentimento”
“Rapporti tra Vaticano e Giudaismo: come il giudaismo si é infiltrato in ambiente cattolico, cambiando radicalmente la Dottrina Cattolica dei rapporti tra cristianesimo e giudaismo”. Conferenza di don Curzio Nitoglia, del 18 maggio 2015
Come il Giudaismo si é Infiltrato in Ambiente Cattolico? ] REALLY? [ e chi ha detto che il giudaismo attuale è il vero giudaismo? IO NON SONO SUCCUBE degli insegnamenti dei Papi del Concilio Vaticano II e del loro tradimento in favore del giudaismo… io raggiungo le stesse conclusioni come cristiano cattolico biblico fondamentalista!
Human sacrifice 666 Cremation of Care
Human sacrifice 666 Cremation of Care
3
burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

WELCOME
Apocalisse nei Progetti Sionisti – don Curzio Palermo 2010 by TerraSantaLibera

io devo destrutturale il significato secolare dei termini, il sionismo è la realizzazione del Regno Biblico di Davide che io rappresento! pertanto il semitismo e il sionismo sono la negazione del globalismo e tecnocrazia!
Human sacrifice 666 Cremation of Care
Human sacrifice 666 Cremation of Care
3
burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

WELCOME
don Curzio, io sono lorenzoJHWH Unius REI, io sono il Regno di Israele che scende dal Cielo e non è stato fatto dalla mano dell’uomo!  https://www.youtube.com/watch?v=ky3NKwcHIb8
Human sacrifice 666 Cremation of Care
Human sacrifice 666 Cremation of Care
3
burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

WELCOME
Christus Vincit! Christus Imperat! Christus Regnat!
Human sacrifice 666 Cremation of Care
Human sacrifice 666 Cremation of Care
3
burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

WELCOME
http://www.doncurzionitoglia.com/
http://doncurzionitoglia.net/
http://doncurzionitoglia.wordpress.com/
Human sacrifice 666 Cremation of Care
Human sacrifice 666 Cremation of Care
3
burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

WELCOME
la Banca (una agenzia tipografica e massonica) Governa la economia e governa il mondo! bilderberg tecnocrazia, B’nai B’rith International 666; trilaterale, BM FMI, BCE, tutto coordinato da Rabbini del Gran Sinedrio o kalal … il loro obiettivo è annientare il cristianesimo! … da questi ebrei è sorta in modo diretto la storia degli ulimi 400 anni!
Human sacrifice 666 Cremation of Care
Human sacrifice 666 Cremation of Care
3
burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

WELCOME
Piano Kalergi = distruzione della Europa, e questa è la GENESI delle 3 guerre mondiali! Distruggere la civiltà ebraico cristiana, elevazione del satanismo, sotto la regia della società massonica parassitaria.. così nascerà il NWO
Human sacrifice 666 Cremation of Care
Human sacrifice 666 Cremation of Care
3
burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

WELCOME
Poteri occulti: 322 “teschio e ossa” SpA FED regime tecnocratico Bilderberg: La Sinarchia Universale, progetto di un nuovo ordine mondiale, .. ed esiste pure un Premio Kalergi per i satanisti migliori, kabalisti occultisti e alchimisti! inaugurazione al tunnel di sangottardo: bafometto JaBullOn Baal in Israele
Human sacrifice 666 Cremation of Care
Human sacrifice 666 Cremation of Care
3
burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

WELCOME
satanismo anglo-americano i Farisei SpA FED FMI ] La sinarchia è un ipotetico sistema di governo gerarchico, nel quale si è ammessi, si permane o si esce esclusivamente in base alla propria conoscenza e alle proprie capacità o, più precisamente, in base ai propri meriti.  Decadenza dal Piano Kalergi all’accoglienza business  https://www.youtube.com/watch?v=c02q5ZSluPM
Human sacrifice 666 Cremation of Care

♚ MENE ♛ TECHEL ♛ PERES ♚ BURN Satana in Jesus’s name! amen ] tutto quello che tu hai quì? è cattivo! BURN SATANA IN JESUS’S NAME! VIENI FUORI MAIALE! quando ti sei riempito il cervello di demoni e di merda… chi ti libera da tutta questa TRIBOLAZIONE? dove il tuo verme non muore e dove il tuo fuoco non si consuma! tu sarai spazzato via! li hai collezionati tutti i demoni: “bravo” a loro appartieni, ora schiavo! tu sei fango.. fango bollente disperazione totale, infinite malattie e tribolazioni! e cenere incandescente! INFESTRAZIONE OPPRESSIONE, POSSESSIONE, DISGRAZIA, FUNERALE, CAPITOLAZIONE, DISASTRO, OPERAZIONE INTESTINALE, METASTASI, SFORTUNA, MALEDIZIONE, MALEFICIO, SUPPURAZIONE INFEZIONE, CANCRENA, CANCRO… ECC… DA UN CIMITERO DEVI USCIRE? ED IN UN CIMITERO TU DEVI ENTRARE DEFINITIVAMETNE! AMEN! WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [ MENE TECHEL PERES ] PAXCSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB “Drink your poisons made by yourself”. Rei Unius King Israel Mahdì C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Danimarca, ministro Immigrazione&Integrazione costretto a scappare dai profughi ] mandiamo la Boldrini!
Human sacrifice 666 Cremation of Care

♚ MENE ♛ TECHEL ♛ PERES ♚ BURN Satana in Jesus’s name! amen ] tutto quello che tu hai quì? è cattivo! BURN SATANA IN JESUS’S NAME! VIENI FUORI MAIALE! quando ti sei riempito il cervello di demoni e di merda… chi ti libera da tutta questa TRIBOLAZIONE? dove il tuo verme non muore e dove il tuo fuoco non si consuma! tu sarai spazzato via! li hai collezionati tutti i demoni: “bravo” a loro appartieni, ora schiavo! tu sei fango.. fango bollente disperazione totale, infinite malattie e tribolazioni! e cenere incandescente! INFESTRAZIONE OPPRESSIONE, POSSESSIONE, DISGRAZIA, FUNERALE, CAPITOLAZIONE, DISASTRO, OPERAZIONE INTESTINALE, METASTASI, SFORTUNA, MALEDIZIONE, MALEFICIO, SUPPURAZIONE INFEZIONE, CANCRENA, CANCRO… ECC… DA UN CIMITERO DEVI USCIRE? ED IN UN CIMITERO TU DEVI ENTRARE DEFINITIVAMETNE! AMEN! WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [ MENE TECHEL PERES ] PAXCSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB “Drink your poisons made by yourself”. Rei Unius King Israel Mahdì C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

I sospetti di Vladimir Putin confermati dall’USAF: gli statunitensi raccolgono DNA dei russi per realizzare armi biologiche selettive!
Human sacrifice 666 Cremation of Care

♚ MENE ♛ TECHEL ♛ PERES ♚ BURN Satana in Jesus’s name! amen ] tutto quello che tu hai quì? è cattivo! BURN SATANA IN JESUS’S NAME! VIENI FUORI MAIALE! quando ti sei riempito il cervello di demoni e di merda… chi ti libera da tutta questa TRIBOLAZIONE? dove il tuo verme non muore e dove il tuo fuoco non si consuma! tu sarai spazzato via! li hai collezionati tutti i demoni: “bravo” a loro appartieni, ora schiavo! tu sei fango.. fango bollente disperazione totale, infinite malattie e tribolazioni! e cenere incandescente! INFESTRAZIONE OPPRESSIONE, POSSESSIONE, DISGRAZIA, FUNERALE, CAPITOLAZIONE, DISASTRO, OPERAZIONE INTESTINALE, METASTASI, SFORTUNA, MALEDIZIONE, MALEFICIO, SUPPURAZIONE INFEZIONE, CANCRENA, CANCRO… ECC… DA UN CIMITERO DEVI USCIRE? ED IN UN CIMITERO TU DEVI ENTRARE DEFINITIVAMETNE! AMEN! WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [ MENE TECHEL PERES ] PAXCSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB “Drink your poisons made by yourself”. Rei Unius King Israel Mahdì C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

giustamente la CINA deve pretendere il rispetto per il suo inno nazionale, come tutti pretendono dalla Cina il rispetto dei diritti umani e dei diritti sindacali! China says insulting anthem now criminal, punishable by jail
Human sacrifice 666 Cremation of Care

♚ MENE ♛ TECHEL ♛ PERES ♚ BURN Satana in Jesus’s name! amen ] tutto quello che tu hai quì? è cattivo! BURN SATANA IN JESUS’S NAME! VIENI FUORI MAIALE! quando ti sei riempito il cervello di demoni e di merda… chi ti libera da tutta questa TRIBOLAZIONE? dove il tuo verme non muore e dove il tuo fuoco non si consuma! tu sarai spazzato via! li hai collezionati tutti i demoni: “bravo” a loro appartieni, ora schiavo! tu sei fango.. fango bollente disperazione totale, infinite malattie e tribolazioni! e cenere incandescente! INFESTRAZIONE OPPRESSIONE, POSSESSIONE, DISGRAZIA, FUNERALE, CAPITOLAZIONE, DISASTRO, OPERAZIONE INTESTINALE, METASTASI, SFORTUNA, MALEDIZIONE, MALEFICIO, SUPPURAZIONE INFEZIONE, CANCRENA, CANCRO… ECC… DA UN CIMITERO DEVI USCIRE? ED IN UN CIMITERO TU DEVI ENTRARE DEFINITIVAMETNE! AMEN! WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [ MENE TECHEL PERES ] PAXCSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB “Drink your poisons made by yourself”. Rei Unius King Israel Mahdì C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Apocalypse Boldrini:«In arrivo 250 milioni di migranti ambientali, colpa di Trump»
di Monica Pucci
venerdì 3 novembre 2017 – 15:00

«A Trump, che ha basato tutta la sua campagna sullo slogan “America first”, dico che forse è più appropriato che il suo slogan sia “oil first e coil first” perché se il Presidente Usa volesse davvero fare gli interessi degli americani dovrebbe promuovere gli accordi di Parigi non uscirne, come ha fatto». Così la Presidente della Camera Laura Boldrini aprendo il convegno di oggi organizzato in vista dell’anniversario dell’entrata in vigore degli accordi di Parigi sul clima, delinea gli scenari futuri in tema di ambiente e di immigrazione. La colpa è tutta di Trump, secondo la Boldrini: da qui l’appello al rispetto degli accordi di Parigi.

In vista della Cop23 a Bonn, la presidente Boldrini ricorda il ruolo svolto dal nostro Paese sul tema dei cambiamenti climatici: «Ho paura e penso che stiamo arrivando a punto non ritorno, nonostante negli ultimi anni si siano stabilizzate le emissioni in diversi Paesi, compresa la Cina. Dobbiamo riflettere su ciò che stiamo facendo e aggredire questa realtà: servono più sforzi, perché quelli messi in campo non sono sufficienti», attacca la Boldrini, secondo cui come Italia «abbiamo una responsabilità aggiuntiva perché i partner americani sono usciti» e ha ricordato che «occuparsi del futuro del pianeta non è solo riparare i danni, ma anche progettare un mondo nuovo». Dietro l’angolo c’è un apocalittico arrivo di profughi ambientali. Tanti, tantissimi, in tutto il mondo, non solo in Italia.

Quanti rifugiati ambientali avremo nei prossimi anni? Gli studi citati dalla Boldrini ci dicono che entro il 2050 saranno 250 milioni i migranti per ragioni ambientali. Dunque, per la Boldrini, «è una questione di interesse di tutti, di chi arriva e di chi sta nelle città, e no bisogna avere paura, tutti viviamo con la paura di qualcosa, la paura è un sentimento serio e va affrontata, non bisogna vivere con la paura ma gestirla…». Apocalypse Boldrini, ma niente paura: ci salverà l’accoglienza…

Blocco studentesco: «Fuori dalle scuole i partigiani che difendono gli stupri»
di Alessandra Danieli
venerdì 3 novembre 2017 – 14:52

«Chi esulta per l’omicidio di una tredicenne non ha nulla da insegnare: fuori l’Anpi dalle scuole!». Questo il testo dello striscione esposto dal Blocco Studentesco, l’organizzazione studentesca di CasaPound, durante il blitz messo al Liceo Augusto di Roma per protestare contro quanto accaduto sabato 28 ottobre nell’istituto Capitale, «quando – denuncia il movimento degli studenti – un delegato dell’Anpi invitato a parlare dal collettivo del liceo ha apostrofato come feccia i ragazzi e le ragazze che militano nelle file di movimenti come il Blocco Studentesco e ha oltraggiato la memoria di Giuseppina Ghersi, 13enne stuprata e uccisa da una banda partigiana».
Blocco studentesco: fuori l’Anpi dalle scuole

In particolare l’esponente dell’Associazione nazionale partigiani d’Italia, incalzato da alcuni studenti con domande sui crimini partigiani e messo di fronte al caso della Ghersi, di recente tornato alla ribalta della cronaca proprio per la feroce opposizione dell’Anpi a che venisse apposta una targa in sua memoria nella città di Noli, ha avuto la sfrontatezza di affermare che “l’unico errore dei partigiani fu quello di non ucciderla prima poiché era una spia fascista”. Incommentabile. «A chi ancora oggi –  sottolinea la nota stampa del Blocco studentesco – alimenta odio e rancore e racconta una versione faziosa e velleitaria delle vicende storiche del nostro paese, a chi distrae gli studenti dalle battaglie quotidiane a difesa dei loro diritti e vorrebbe riportare questa nazione indietro di secoli, non vergognandosi nemmeno di esultare per il brutale omicidio di una bambina di 13 anni, a costoro, peraltro finanziati e sostenuti dallo Stato italiano, il Blocco Studentesco risponde che non c’è scuola in cui siano graditi e che saranno contestati ogni qual volta torneranno a commettere simili infamie».
Human sacrifice 666 Cremation of Care

♚ MENE ♛ TECHEL ♛ PERES ♚ BURN Satana in Jesus’s name! amen ] tutto quello che tu hai quì? è cattivo! BURN SATANA IN JESUS’S NAME! VIENI FUORI MAIALE! quando ti sei riempito il cervello di demoni e di merda… chi ti libera da tutta questa TRIBOLAZIONE? dove il tuo verme non muore e dove il tuo fuoco non si consuma! tu sarai spazzato via! li hai collezionati tutti i demoni: “bravo” a loro appartieni, ora schiavo! tu sei fango.. fango bollente disperazione totale, infinite malattie e tribolazioni! e cenere incandescente! INFESTRAZIONE OPPRESSIONE, POSSESSIONE, DISGRAZIA, FUNERALE, CAPITOLAZIONE, DISASTRO, OPERAZIONE INTESTINALE, METASTASI, SFORTUNA, MALEDIZIONE, MALEFICIO, SUPPURAZIONE INFEZIONE, CANCRENA, CANCRO… ECC… DA UN CIMITERO DEVI USCIRE? ED IN UN CIMITERO TU DEVI ENTRARE DEFINITIVAMETNE! AMEN! WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [ MENE TECHEL PERES ] PAXCSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB “Drink your poisons made by yourself”. Rei Unius King Israel Mahdì C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

TROPPO TARDI.. IL DANNO è STATO FATTO! ma, meglio ferito che non morto! A tutti i presbiteri deve essere lasciata libertà di potersi sposare!
Pochi preti, Papa Francesco pensa di aprire agli uomini sposati
Pochi preti, Papa Francesco pensa di aprire agli uomini sposati
di Redazione
venerdì 3 novembre 2017 – 15:01

Torna d’attualità il dibattito interno alla Chiesa cattolica di ordinare preti uomini già sposati. A riproporre l’argomento è il cardinale Claudio Hummes, presidente della Commissione episcopale per l’Amazzonia: il porporato avrebbe chiesto a Papa Francesco di considerare questa eventualità per supplire alla mancanza di vocazioni.
Il dibattito  all’interno della Chiesa cattolica

Il tema, come riporta il Giornale, che sarà discusso e posto ai voti dai vescovi del Paese sudamericano, era del resto già stato oggetto delle attenzioni del Santo Padre, che a marzo aveva parlato esplicitamente della possibilità di modificare la disciplina del celibato ecclesiastico, ammettendo all’ordine sacro anche i Viri probati (uomini di provata fede, ndr) già sposati. «Bisogna determinare – disse allora il Pontefice – quali compiti possano essere loro affidati, soprattutto nelle comunità più remote».Importante poi ricordare che per la Chiesa cattolica il celibato dei preti non è un dogma ma una disciplina e non è considerato dunque una verità rivelata per Fede.
In Amazzonia carenza di preti

Il tema è particolarmente scottante in America Meridionale che da grande bacino di fedeli cattolici negli ultimi decenni si è trasformata in terra di conquista per le arrembanti comunità evangeliche, che anno dopo anno raggiungono sempre più persone. In Amazzonia si conta appena un prete ogni 10mila fedeli: una proporzione inquietante. Attualmente gli unici ministri del culto cattolici a cui è consentito essere sposati sono gli ex pastori anglicani convertiti e i preti copti e di alcuni riti orientali specifici. Ma dal 2019, quando si riunirà il Sinodo per la regione Panamazzonica, tutto potrebbe cambiare.
Human sacrifice 666 Cremation of Care

♚ MENE ♛ TECHEL ♛ PERES ♚ BURN Satana in Jesus’s name! amen ] tutto quello che tu hai quì? è cattivo! BURN SATANA IN JESUS’S NAME! VIENI FUORI MAIALE! quando ti sei riempito il cervello di demoni e di merda… chi ti libera da tutta questa TRIBOLAZIONE? dove il tuo verme non muore e dove il tuo fuoco non si consuma! tu sarai spazzato via! li hai collezionati tutti i demoni: “bravo” a loro appartieni, ora schiavo! tu sei fango.. fango bollente disperazione totale, infinite malattie e tribolazioni! e cenere incandescente! INFESTRAZIONE OPPRESSIONE, POSSESSIONE, DISGRAZIA, FUNERALE, CAPITOLAZIONE, DISASTRO, OPERAZIONE INTESTINALE, METASTASI, SFORTUNA, MALEDIZIONE, MALEFICIO, SUPPURAZIONE INFEZIONE, CANCRENA, CANCRO… ECC… DA UN CIMITERO DEVI USCIRE? ED IN UN CIMITERO TU DEVI ENTRARE DEFINITIVAMETNE! AMEN! WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [ MENE TECHEL PERES ] PAXCSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB “Drink your poisons made by yourself”. Rei Unius King Israel Mahdì C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

È scontro tra Avvenire e Grande Oriente d’Italia.  Il giornale dei vescovi ha pubblicato una lettera del Gran Maestro, Stefano Bisi, che solleva le ragioni della inconciliabilità tra Chiesa e Massoneria e che, scrive, «sicuramente continueranno ad alimentare il dibattito teologico e non solo chissà ancora per quanti altri secoli».
Massoneria e Chiesa, il convegno

L’occasione per affrontare un argomento è un convegno organizzato dal Grande Oriente d’Italia a Siracusa al quale parlerà il vescovo di Noto, monsignor Antonio Staglianò e monsignor Maurizio Aliotta, assieme a due Gran Maestri aggiunti Santi Fedele e Sergio Rosso. Un incontro che «nasce col preciso intento di favorire un dialogo in cui, senza pregiudizi e invasioni di campo, senza dogmatismi e accuse, mantenendo ognuno il proprio ruolo, si possa discutere serenamente pur mantenendo le diverse visioni e le distanze».
Human sacrifice 666 Cremation of Care

♚ MENE ♛ TECHEL ♛ PERES ♚ BURN Satana in Jesus’s name! amen ] tutto quello che tu hai quì? è cattivo! BURN SATANA IN JESUS’S NAME! VIENI FUORI MAIALE! quando ti sei riempito il cervello di demoni e di merda… chi ti libera da tutta questa TRIBOLAZIONE? dove il tuo verme non muore e dove il tuo fuoco non si consuma! tu sarai spazzato via! li hai collezionati tutti i demoni: “bravo” a loro appartieni, ora schiavo! tu sei fango.. fango bollente disperazione totale, infinite malattie e tribolazioni! e cenere incandescente! INFESTRAZIONE OPPRESSIONE, POSSESSIONE, DISGRAZIA, FUNERALE, CAPITOLAZIONE, DISASTRO, OPERAZIONE INTESTINALE, METASTASI, SFORTUNA, MALEDIZIONE, MALEFICIO, SUPPURAZIONE INFEZIONE, CANCRENA, CANCRO… ECC… DA UN CIMITERO DEVI USCIRE? ED IN UN CIMITERO TU DEVI ENTRARE DEFINITIVAMETNE! AMEN! WELCOME in my holy JHWH holy! This is Faith that give the victory it has conquered the world; the Our Faith! 1 Giov 54 [ MENE TECHEL PERES ] PAXCSPBCSSMLNDSMDVRSNSMVSMQLIVB “Drink your poisons made by yourself”. Rei Unius King Israel Mahdì C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. + In nomine Patris et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

yerushalayim universal brotherhood In risposta fabio( 15:34 04.11.2017 | fabio, «I massoni non devono convincere nessuno» PERCHé LO SANNO TUTTI SONO I SATANISTI DI ROTHSCHILD! Bisi spiega all’Avvenire che i massoni «non devono convincere nessuno» ma di certo la «Massoneria non potrà mai e poi mai avallare dogmi e assiomi fideistici che sono lontani dalla sua ultrasecolare tradizione». Alla lettera ha risposto il direttore del giornale della Cei. Pur dando giudizi favorevoli sul dialogo in corso, Marco Tarquinio fa notare che vi è effettivamente «inconciliabilità tra sguardo cattolico e visione massonica: Mai e poi mai… lei scrive, a proposito dei cardini della fede professata da un miliardo e trecento milioni di cattolici. E questo inesorabilmente “scomunica”: se non si condivide l’essenziale, non si è parte di una comunità…». Infine, non manca una frecciata: «Sono curioso di vedere se nel dare conto del piccolo dialogo epistolare con me stavolta riterrà utile far menzionare dal sito del Goi pure la mia risposta».
Human sacrifice 666 Cremation of Care

burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

yerushalayim universal brotherhood In risposta Sirius( 15:06 04.11.2017 |  Sirius, hai toccato il cuore della MALVAGITà di tutto il genere umano! giustamente tu ritieni colpevole di tutto la “nomenclatura ebraica”, io dico che certissimamente sarebbero colpevoli se potessero avere una vera Patria da poter rifiutare, una Patria che non sia minacciata dal genocidio islamico shariah!
Ecco perché il loro alibi può essere distrutto da un nuovo progetto culturale e politico che superi gli schemi della geopolitica, che restituisca ai popoli la loro sovranità monetaria, e che tutti gli uomini di tutto il pianeta siano titolari degli stessi diritti e degli stessi doveri …. quindi potete uscire dalla trappola di dovervi incolpare reciprocamente soltando seguendo la mia METAFISICA della Fratellanza universale!
Human sacrifice 666 Cremation of Care

burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

yerushalayim universal brotherhood In risposta CCCP( 14:39 04.11.2017 | CCCP, tu che cosa pretendi da Facebook Ansa it.sputniknews ecc… anche loro mangiano alla greppia dell’unico padrone Rothschild ] quì se io metto in fila 3 parole: che possono essere equivocate? quì mi bloccano l’account..
il it.sputniknews mi hanno bloccato 6 account,
facebook mi ha cancellato 4 canali, mi ha bloccato 20 volte l’account per 30 giorni, ed attualmente sono bloccato,
youtube mi ha cancellato 60 canali contemporaneamente… ed in realtà, io sono colpevole soltanto di essere cristiano, perché chiunque legge le mie centinaia di articoli al giorno, che io scrivo da 10anni? lui sa molto bene che io non sono: un islamomofobico, non sono un anti-sionista, anti-semita, non sono omofobico, russofobico, ecc.. ecc.. eppure disonestamente dal punto di vista morale, mi hanno calunniato di tutti i mali del mondo, perché l’amore mi ha portato a diventare il Messia degli ebrei, il Mahdì dei musulmani e Unius REI la fratellanza universale!
NESSUNO è riuscito a accusarmi di una qualche ingiustizia neanche come impostazione ideologica, eppure, io sono l’uomo più perseguitato di tutto il pianeta: che in internet sono cacciato da tutti!
.. e quale è il vero motivo? io sono l’Osservatorio sul Martirio dei Cristiani da 30 anni, e queste persone innocenti devono morire, nessuno li difende, e nessuno si preoccupa di loro in questo modo di satana… che tutti i governi e tutte le religioni appartengono a satana e ai farisei del FMI 666 NWO, come anche la tua Cina e la tua Russia: che quì andrà tutto molto presto a finire a schifio!
https://it.sputniknews.com/opinioni/201710295204860-alexandra-kollontai-rivoluzione-amore-libiro/
Human sacrifice 666 Cremation of Care

burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

yerushalayim universal brotherhoodIn risposta советский( 14:30 04.11.2017 |
советский, Alexandra Kollontai: STALIN, Lenin, ecc.. Farisei, Bilderberg, Rothschild, usurai, nazisti comunisti, capitalisti, massoni, assassini, islamici shariah: chi di loro rispetta il libero arbitrio, che tu vai millantando?
ed essere liberi di fare i “pomodori”? i propri interessi egoistici?
non è quella della ideologia o della religione, o di qualche teosofia, non è quella la libertà!
Quì ci vuole un progetto culturale umanistico della fratellanza universale, agnostico, e metafisico: che nasca dall’amore universale che è la Legga Naturale!
Tutto quello che esula da questo progetto è il mostruoso, l’abusivo il parassitario massonico lobbistico… di interessi personalistici, perché di Allah non si può parlare male ma, Gesù tutti lo possono bestemmiare impunemente!
tutto materiale per l’inferno
https://it.sputniknews.com/opinioni/201710295204860-alexandra-kollontai-rivoluzione-amore-libiro/
Human sacrifice 666 Cremation of Care

burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

yerushalayim universal brotherhood
14:13 04.11.2017 |
per me quì ci potrebbe essere il satanismo del NWO talmud e kabbalah magia nera: i fondatori del COMUNISMO ] pugnalata a morte la giovane e graziosa Tatiana Felguengauer ] NON E’ STATO PUTIN. MA UN ISRAELIANO. [ Maurizio Blondet 29 ottobre 2017] Il 23 ottobre scorso, nel centro di Mosca, un individuo si è introdotto negli uffici della radio Echo of Moscow (ideologicamente liberale e critica di Putin) http://www.maurizioblondet.it/non-putin-un-israeliano
Human sacrifice 666 Cremation of Care

burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

per me quì ci potrebbe essere il satanismo del NWO talmud e kabbalah magia nera: i fondatori del COMUNISMO ] pugnalata a morte la giovane e graziosa Tatiana Felguengauer ] NON E’ STATO PUTIN. MA UN ISRAELIANO. [ Maurizio Blondet 29 ottobre 2017] Il 23 ottobre scorso, nel centro di Mosca, un individuo si è introdotto negli uffici della radio Echo of Moscow (ideologicamente liberale e critica di Putin) ed ha accoltellato, ferendola gravemente al collo, la vicedirettrice, la giovane e graziosa Tatiana Felguengauer. Immediatamente, gli altri media e giornalisti liberal hanno strillato al ”delitto di stato”, “pogrom”, al crimine su commissione ordinato dal regime. “Un attacco alla libertà di espressione”, ha proclamato Timur Shafir, segretario dell’Unione dei Giornalisti di Russua. “Terrorismo di Stato”, per Artemn Torchinskiy , che dirige una Fondazione Anti-Corruzione. Dalla Germania dove vive, Igor Chubais, il figlio di Anatoli Chubais (j) un viceministro dell’economia negli anni delle grandi privatizzazioni in Russia, ha diramato una petizione con le seguenti frasi:
“Un’altra aggressione! Pugnale contro libertà! Incubo all’Eco di Mosca! Una giornalista meravigliosa e senza paura pugnalata alla gola. Il terrore del Nuovo Stalin ! Diciamo NO alle elezioni presidenziali fino a quando l’inchiesta non sia completata. Chiediamo spiegazioni dal presidente e garanzie sulla sicurezza dei cittadini. Chiediamo una inchiesta pubblica e punizione dei mandanti. Firma la Petizione!”
Ma l’accoltellatore, subito catturato, ha rivelato una sorprendente identità. E’ Boris GritS, cittadino israeliano, anni trascorsi in Usa, ma soprattutto è il pronipote di Naftali Aaronovitch FRENKEL , una delle figure più sinistre del giudeo-bolscevismo. Basti dire che Frenkel è, praticamente, l’inventore e fondatore del GuLag.

Boris Grits, isreliano,è andato ad accoltellare a Mosca la giornalista Tatianaa Felguengauer. Sopra, il bisavolo dell’attentatore, Anatoli Frenkel, inventore del GuLag sovietico.
Nato nel 1883 ad Haifa, allora parte dell’impero ottomano, Frenkel, andato nella Russia sovietica come “uomo d’affari”, lo ritroviamo rapidamente funzionario del NKVD a Odessa,incaricato dai suoi correligionari bolscevichi di cercare e confiscare l’oro che ricche famiglie cristiane nascondevano al regime. Nel 1927 detto regime si accorse che Frenkel s’era intascato per sé parecchio di quell’oro, e fu condannato a 10 anni di galera nelle isole Solovetski. Metà detenuto e metà guardia del Lager, Frenkel, rifece una rapida carriera nella gerarchia degli aguzzini perché proposte all’amministrazione del campo di collegare la quantità delle razioni di cibo caldo ai prigionieri al loro tasso di produzione; stilò anche un preciso progetto della sua idea, passato alla storia come Scala del Nutrimento, a cui dovette l’ascesa nei ranghi del NKVD fino al grado di generale. Stalin lo volle conoscere personalmente; Frenkel gli piacque al punto che gli affidò la direzione dello scavo del Canale Mar Bianco-Mar Baltico (Belomorkanal), 227 chilometri nel gelido Nord, scavato praticamente a mani nude e senza macchinari da centinaia di migliaia di prigionieri –di cui si ritiene centomila siano morti di fatica, freddo e fame grazie alla “scala” di Frenkel. Si produssero anche casi di cannibalismo.
Frenkel è l’ultimo a destra. Gli altri aguzzini, tutti ebrei.
http://www.maurizioblondet.it/non-putin-un-israeliano/
In seguito, a Frenkel fu affidata la direzione della costruzione del tracciato ferroviario Amur-Baikal, con migliaia di forzati sotto di lui. La sua amicizia personale con Stalin lo salvò dalle purghe del ’37-38, quando parecchi suoi colleghi della polizia segreta sparirono nel GuLag. Nel 1937 fino al 1945 è stato direttore generale della costruzione delle ferrovie. Eroe del Lavoro Sovietico, tre volte decorato con l’Ordine di Lenin, è morto nel suo letto nel 1960.
Adesso un suo pronipote è comparso a Mosca a mettere a segno un tentato omicidio. In un blog che pare essere suo, scritto in inglese e in russo, Boris Grit sostiene di essere vittima di “un attacco telepatico sessuale” da parte della giornalista: “Mi segue in tempo reale, sa tutto quel che dico o scrivo”. Il 14 ottobre la nota: “Tra qualche settimana arrivo a Mosca e se non smette, le conseguenze saranno spiacevoli. Sono malato a causa di Tatiana Felguengauer”.
Apparentemente, il delirio di un paranoico. Ma per certi versi la sua storia ricorda quella di John Hinckley, il giovane che il 30 marzo 1981 sparò al presidente Ronald Reagan – allo scopo, disse, di fare colpo su Jodie Foster, l’attrice di cui si era follemente innamorato. Un pazzo? Un pazzo che però era amico di famiglia della famiglia di George Bush (senior), il vicepresidente ed ex capo della Cia che, se Ronald Reagan fosse morto, avrebbe preso il suo posto alla Casa Bianca. Il papà dello sparatore, John Hinckley sr., era un finanziatore delle campagne di Bush padre nelle primarie in cui Bush gareggiò contro Reagan; Scott, Hinckley,il fratello dello sparatore, e Neil Bush, uno dei figli del mancato presidente, erano molto amici e avrebbero dovuto pranzare insieme il giorno della sparatoria. Ronald Reagan – che era appena insediato – non morì, ma il proiettile 22 trafisse un polmone, sicché fu il vicepresidente Bush sr. a gestire la formazione del gabinetto di governo. Per certi versi la storia dell’accoltellatore di Mosca ricorda anche l’attentato di Gianfranco Bertoli alla Questura di Milano, del 17 maggio 1973. Bertoli,che disse di voler punire il ministro dell’Interno Mariano Rumor per la morte dell’anarchico Pinelli, lanciò una bomba a mano israeliana che uccise 4 persone e ne ferì 52. Il personaggio, che era stato anche un informatore dei nostri sevizi (SIFAR) era appena arrivato da Israele, dove aveva passato settimane in un kibbutz. http://www.maurizioblondet.it/non-putin-un-israeliano/
Human sacrifice 666 Cremation of Care

burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

WELCOME
yerushalayim universal brotherhood( 13:20 04.11.2017 | yerushalayim universal brotherhood, il super predatore invisibile SpA FMI FED BCE ] ha indebolito e reso vulnerabile la UE, la preda giusta per il predatore shariah della LEGA ARABA!
Junker Merkel ] so che siete al servizio di Satana, ma, se avete un poco di patriottismo e umanità? perdere la Russia per la UE? sarebbe letale! [ riunificatevi!
https://it.sputniknews.com/foto/201711045189856-7-novembre-in-Urss/
Human sacrifice 666 Cremation of Care

burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

WELCOME
yerushalayim universal brotherhood
13:15 04.11.2017 |
Junker Merkel ] perdere la Russia per la UE? sarebbe letale! [ riunificatevi!
Human sacrifice 666 Cremation of Care

burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

WELCOME
yerushalayim universal brotherhood
13:13 04.11.2017 | il COMUNISMO è 100 volte un nazista di demonio assassino!
per antonomasia politica ANTICRISTO: evidente!
mentre i veri Anticristi occulti rimangono i DEMO PLUTO GIUDAICO MASSONE di Talmud satanico e kabbalah magia nera: che è l’abominio della desolazione!
… e da questo punto di vista? tutti gli israeliani e gli ebrei? dovrebbero essere molto spaventati!
https://it.sputniknews.com/foto/201711045189856-7-novembre-in-Urss/
Human sacrifice 666 Cremation of Care

burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

WELCOME
yerushalayim universal brotherhood
13:07 04.11.2017 | alla Piramide Massonica NWO SpA occhio di Lucifero Allah ] a funerali di questa settimana come state messi?
la prossima sarà peggiore!
https://it.sputniknews.com/politica/201711045235866-Russia-russofobia-Magnitsky-Act-diritti-umani-diplomazia/
Human sacrifice 666 Cremation of Care

burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

WELCOME
yerushalayim universal brotherhood
13:05 04.11.2017 | Mosca reagisce DEBOLMENTE: alle sanzioni del Canada MASSONE! La malvagità del NWO, la sistematica ingiustizia, la pretestuosa russofobia possono essere soltanto il lucido e pianificato progetto del FMI SPA BM di realizzare la guerra mondiale contro la Russia e contro la CINA..
e purtroppo, questo atteggiamento li irrigidisce nella prospettiva di dover perdere l’alleato Nord Coreano!
Chiaramente adesso bisogna costruire nella opinione pubblica: tutte le calunniose argomentazioni che possano giustificare la aggressione della NATO & Lega ARABA, contro la Russia, mentre la vera preda da colpire è proprio la CiNA!
la Arabia Saudita pagherà per essere parte attiva in questo complotto!
Human sacrifice 666 Cremation of Care

burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

WELCOME
Questa dittatura finanziaria del FMI SpA FED BM? DEVE FINIRE! “LIBERATE I PRIGIONIERI!”
A.Martino
12:16 04.11.2017
Lo prevedono proprio perché ne sono tra gli artefici; una operazione analoga anche se non così brutale e non proprio da default, è stata eseguita sulla pelle degli italiani nel 2011.
Rispondi
yerushalayim universal brotherhood
12:51 04.11.2017 |
Questa dittatura finanziaria del FMI SpA FED BM? DEVE FINIRE! “LIBERATE I PRIGIONIERI!”
Agenzia Fitch ha abbassato il rating sovrano del Venezuela a “C”
Standard & Poor’s, che ha ridotto il rating del Paese sudamericano da “CC” a “C”.
Questa è una vera tirannia dei Globalisti Morgan 666 Bush Rochefeller, ecc… e questa è la migliore invettiva contro l’usura dei DEMO PLUTO GIUDAICO MASSONE: la sinagoga di SATANA! L’usura, in questa prospettiva, è la tirannia del denaro, il potere dell’oro e di Mammona, che soffoca i popoli e li rende schiavi (più o meno) inconsapevoli. Così si legge nella sua celebre invettiva poetica: “Con usura nessuno ha una solida casa / di pietra squadrata e liscia/ per istoriarne la facciata/ con usura/ non v’è chiesa con affreschi di paradiso…”. Questa la sconvolgente conclusione della poesia: “ Usura soffoca il figlio nel ventre/ arresta il giovane amante/ cede il letto a vecchi decrepiti/ si frappone tra giovani sposi/ CONTRO NATURA / Ad Eleusi han portato puttane / carogne crapulano/ ospiti d’usura”. Parole che ci parlano non solo di ieri. Parole imperiture e profetiche. Parole che ci parlano anche dell’oggi, tempo in cui la tirannia della finanza globale pare non conoscere più ostacoli. Oggi il potere dell’usura si presenta con questi nomi e con queste parole: rating, spread, debito sovrano alle stelle. Anche all’aver profondamente inteso questa lezione di Pound, si deve il fatto che Accame sia stato uno dei primi esponenti della cultura, non solo di destra ma italiana in generale, a intravedere, tra gli Anni Ottanta e Novanta, i guasti che avrebbe poi prodotto il globalismo.
Human sacrifice 666 Cremation of Care

burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

WELCOME
yerushalayim universal brotherhood
12:40 04.11.2017 | God Kim Jong-un ] a quando la condanna del comunismo? [ Report of the Commission of Inquiry on Human Rights in the Democratic (nazi-communist) People’s Republic of Korea
http://www.ohchr.org/EN/HRBodies/HRC/CoIDPRK/Pages/ReportoftheCommissionofInquiryDPRK.aspx
Human sacrifice 666 Cremation of Care

burn Satana shariah communism in Jesus’s name, amen alleluia, drink your poison made by yourself!

WELCOME
yerushalayim universal brotherhood
12:34 04.11.2017 | Vietnam, Kim Jong-un, Laos Cina: Xi Jinping, vertice Apec, Russia ] che Hitler in mezzo a voi? sarebbe un principiante! A quando la condanna del COMUNISMO? [ voi avete ucciso in tempo di pace: più di 100 milioni di persone innocenti in gulag lager Laogai (勞改/劳改), Láodòng Gǎizào (勞動改造/劳动改造),
e non provate con me a fare come quello scemo di Erdogan che ha detto: “2milioni genocidio Armeni? non li conosco!”
https://it.sputniknews.com/politica/201711045235324-apologia-nazismo-ONU-russofobia-Ambasciata-Washington-diplomazia-WW2/
Human sacrifice 666 Cremation of Care

♚ MENE ♛ TECHEL ♛ PERES ♚ amen ]

AAAAaaaaahhhh ] yerushalayim universal brotherhood
11:52 04.11.2017 |  che con questi COMUNISTI di m*er*da, tu devi andare vedendo vedendo… che mica sono migliori dei nazisti! ] Jewish messiah & governatore mondiale Unius REI
questo è un progetto culturale e politico e sedicenti spichitri sono pregati di non infastidirsi!
it.sputniknews.com/politica/201711045235324-apologia-nazismo-ONU-russofobia-Ambasciata-Washington-di
Human sacrifice 666 Cremation of Care

♚ MENE ♛ TECHEL ♛ PERES ♚ amen ]

certo FMI SpA FED BCE BM DEMO PLUTO GIUDAICO MASSONE: la sinagoga di SATANA: governo ombra bilderberg! Questi sono nazismo e satanismo messi insieme

per questo il B’nai B’rith International sta spingendo nel satanismo (relativismo lobby LGBT Gender, invasione islamica ) il genere umano, e sta per far uccidere Europa contro Russia (guerra fratricida) perché i criminali: ONU, si oppongono a una soluzione ebraica, che sia una fattiva soluzione politica: che sia una ricostituzione di un Regno Ebraico: per tutti gli ebrei!

lui dice: “sionisti sono atei: 1°. ebraismo Mosaico che accetta Gesù Cristo, ed, 2°. ebraismo talmudico che è apertamente Anticristo!” don Curzio Nitoglia 07 giu 2015 https://youtu.be/YnQ3owczho8  …. ma, io mi trovo in difficoltà con questa visione della storia (anzi non le condivido), e con questa visione della teologia: TUTTI GLI EBREI DEVONO RITORNARE, e quindi ci devono essere le condizioni sociali e politiche, che devono cambiare, per poter vivere tutti in pace e sicurezza!!

Rapporti diplomatici tra Santa Sede e Sionismo, a partire da San PioX (dal 1903-quando ricevette Teodoro Hertzl), sino a Papa Francesco.

5 beati uccisi (( Andrea Dilin (Austia Tirolo), Simonino da Trento, Lorenzino da Marostica, )) per omicidio rituale ebraico, che sono stati soppressi dalla Chiesa Cattolica sono un insulto alla verità della Storia, ed alla verità della fede ebraica, dato che il Talmud è satanismo!

d. Curzio Nitoglia “Come il Giudaismo si é Infiltrato in Ambiente Cattolico”, a motivo/colpa: di Giovanni XXIII

https://youtu.be/tbhSO24BnmQ ] Antico Testamento non è stato sostituito dal Nuovo, perché “i doni di Dio sono senza pentimento”

“Rapporti tra Vaticano e Giudaismo: come il giudaismo si é infiltrato in ambiente cattolico, cambiando radicalmente la Dottrina Cattolica dei rapporti tra cristianesimo e giudaismo”. Conferenza di don Curzio Nitoglia, del 18 maggio 2015

Come il Giudaismo si é Infiltrato in Ambiente Cattolico? ] REALLY? [ e chi ha detto che il giudaismo attuale è il vero giudaismo? IO NON SONO SUCCUBE degli insegnamenti dei Papi del Concilio Vaticano II e del loro tradimento in favore del giudaismo… io raggiungo le stesse conclusioni come cristiano cattolico biblico fondamentalista!

Apocalisse nei Progetti Sionisti – don Curzio Palermo 2010 by TerraSantaLibera

io devo destrutturale il significato secolare dei termini, il sionismo è la realizzazione del Regno Biblico di Davide che io rappresento! pertanto il semitismo e il sionismo sono la negazione del globalismo e tecnocrazia!

don Curzio, io sono lorenzoJHWH Unius REI, io sono il Regno di Israele che scende dal Cielo e non è stato fatto dalla mano dell’uomo! https://www.youtube.com/watch?v=ky3NKwcHIb8

Christus Vincit! Christus Imperat! Christus Regnat!

http://www.doncurzionitoglia.com/

http://doncurzionitoglia.net/

http://doncurzionitoglia.wordpress.com/

la Banca (una agenzia tipografica e massonica) Governa la economia e governa il mondo! bilderberg tecnocrazia, B’nai B’rith International 666; trilaterale, BM FMI, BCE, tutto coordinato da Rabbini del Gran Sinedrio o kalal … il loro obiettivo è annientare il cristianesimo! … da questi ebrei è sorta in modo diretto la storia degli ulimi 400 anni!

Piano Kalergi = distruzione della Europa, e questa è la GENESI delle 3 guerre mondiali! Distruggere la civiltà ebraico cristiana, elevazione del satanismo, sotto la regia della società massonica parassitaria.. così nascerà il NWO

Poteri occulti: 322 “teschio e ossa” SpA FED regime tecnocratico Bilderberg: La Sinarchia Universale, progetto di un nuovo ordine mondiale, .. ed esiste pure un Premio Kalergi per i satanisti migliori, kabalisti occultisti e alchimisti! inaugurazione al tunnel di sangottardo: bafometto JaBullOn Baal in Israele

satanismo anglo-americano i Farisei SpA FED FMI ] La sinarchia è un ipotetico sistema di governo gerarchico, nel quale si è ammessi, si permane o si esce esclusivamente in base alla propria conoscenza e alle proprie capacità o, più precisamente, in base ai propri meriti. Decadenza dal Piano Kalergi all’accoglienza business https://www.youtube.com/watch?v=c02q5ZSluPM

Erdogan ha detto “non esiste un ISLAM moderato: ISLAM è ISLAM!” questi ISIS turcomanni al-Nusra hamas non cederanno la presa sulla conquista del genere umano! Il rapporto dice che il PM libanese è sopravvissuto al tentativo di ucciderlo giorni prima della sua uscita

La stazione di notizie Saudi dice che c’è stato un tentativo di assassinare Saad Hariri mentre viaggiò a Beirut all’inizio di questa settimana; Hariri si è dimesso dicendo che teme per la sua vita

In questa foto scattata venerdì 8 settembre 2017, il primo ministro libanese Saad Hariri, è partito per un funerale di dieci soldati libanesi presso il Ministero della Difesa libanese a Yarzeh vicino a Beirut, in Libano.

Un tentativo di assassinio sul primo ministro del Libano Saad Hariri è stato segnalato solo pochi giorni prima che annunciasse le sue dimissioni durante un viaggio in Arabia Saudita sabato, citando minacce sulla sua vita.

La trama è stata segnalata dalla stazione di notizie di Al-Arabiya dell’Arabia Saudita, citando fonti non nominate e si è verificata “un paio di giorni fa”. Non ha detto chi ha cercato di ucciderlo.

La relazione ha fornito alcuni dettagli tranne per citare una fonte come dire “i progettisti del tentativo di assassinio di Hariri hanno interrotto le torri di guardia (torri di controllo) quando il suo convoglio stava passando.” Non era immediatamente chiaro a cosa si riferivano.

Il rapporto è arrivato ore dopo che Hariri ha annunciato di dimettersi in una mossa sorpresa che ha incitato il paese in incertezza tra le tensioni regionali aggravate.

In un’indagine televisiva da Riyadh, Hariri ha detto di aver paura della sua vita: “Stiamo vivendo in un clima simile all’atmosfera prevalente prima dell’assassinio del martire Rafik Hariri” – il padre di Saad, ex primo ministro assassinato nel 2005, presumibilmente da Hezbollah. “Ho provato quello che viene tracciato in modo segreto per puntare la mia vita”, ha detto.

Hariri ha sparato una tiraccia viziosa contro l’Iran e Hezbollah per ciò che ha detto è stata la loro intrusione negli affari arabi e ha detto che “le armi dell’Iran nella regione saranno tagliate fuori.

“Il male che l’Iran si diffonde

================================

IL LEGAME INSCINDIBILE TRA LA SHOAH E IL VATICANO II ~ Dal ‘caso Williamson’ (2009) all’accordo olocaustico/modernista (2017)

Posted on 30/01/2017 by Segreteria_Web_di_don_Curzio

I

LA NEO-RELIGIONE OLOCAUSTICA/MODERNISTA

Abraham H. Foxman (direttore dell’Anti Defamation League of B’naiB’rith) ha detto: “l’olocausto non è semplicemente un esempio di genocidio, ma un attacco quasi riuscito alla vita dei figli eletti di Dio, e perciò a Dio stesso1.

Per il giudaismo talmudico la shoah ha una valenza religiosa poiché Israele è il “dio” dell’umanità e Gesù un impostore. Perciò il cristiano non può non interessarsi di questo falso “dogma” (nascondendosi dietro la scusa che è solo una questione storica di cui la Chiesa non si occupa…), il quale distruggerebbe la Fede del Vangelo. Rifiutarsi di farlo significherebbe rinnegare implicitamente l’unicità dell’Olocausto di Cristo unico Redentore dell’umanità intera.

La teologia cattolica insegna che il giudaismo è responsabile della morte del Verbo Incarnato, vero Dio e vero uomo. Tutti i Padri della Chiesa (Tradizione) fondandosi sulla S. Scrittura e sul Magistero che è l’interprete ufficiale delle due fonti (Tradizione e Scrittura) della divina Rivelazione (cfr. Pio XI, Mitbrennender Sorge, 1937) lo asseriscono2.

Il neo-modernismo, a partire dalla Dichiarazione Nostra aetate (1965) ha cercato di negare la dottrina del deicidio, contenuta nella Scrittura e nella Tradizione (Rivelazione divina) ed insegnata dal Magistero tradizionale della Chiesa (ufficio della retta interpretazione della Rivelazione divina).

Il cattolico che vuol conservare la Fede integra e pura, senza la quale è impossibile piacere a Dio (S. Paolo, Rom., X, 9), non può aderire per il principio per sé noto di non-contraddizione, assieme e sotto lo stesso rapporto, a Nostra aetatee alla Rivelazione divina, contenuta nella S. Scrittura e nella Tradizione, interpretate dal Magistero tradizionale.

La Rivelazione, la Fede, la Dottrina cattolica o la si accetta integralmente come è ed allora essa apre la via al Cielo se è accompagnata dalle Buone Opere o dalla Carità soprannaturale, oppure, anche se si nega un solo Articolo o Verità di Fede, la si rigetta per intero, ed allora si imbocca la strada per l’Inferno, poiché “senza Fede è impossibile piacere a Dio” (Ebr., XI, 6).

Infatti o Gesù è vero Dio e vero uomo e quindi il giudaismo rabbinico è colpevole di deicidio, oppure Israele è Dio e quindi ogni attentato contro esso e i suoi appartenenti è deicida e la nuova religione è quella della shoah. Tertium non datur. Non può esser vera la terza tesi del “giudeo-cristianesimo”, che è la “quadratura del cerchio”, secondo cui Gesù si è detto Dio, Israele lo è realmente e la shoah è il “Male assoluto”, altra contraddictio in terminis perché il male è privazione di bene e non è un assoluto.

Quando Benedetto XVI nel 2009 ha detto che per esercitare il sacerdozio e l’episcopato nella Chiesa occorre credere alla shoah (cfr. il “caso Williamson”) non solo ha commesso un grave abuso di potere, ma ha imboccato in maniera ancor più radicale la falsa strada del giudaismo talmudico, che divinizza Israele e nega implicitamente la divinità di Cristo.

L’ambiente cattolico tradizionalista non ha voluto capire la portata anti-cristica del “caso Williamson” (a prescindere dalla persona del vescovo in questione) rifiutandosi di valutareunicamente la dottrina che soggiace ad esso. Non bisogna farne una questione personale ma dottrinale:“Chi non è con Me è contro di Me” (Mt., XII, 30). Ora senza Gesù Cristo non si entra nel Regno dei Cieli3.

Vaticano II alla luce della shoah
secondo Ben Horim

Anche secondo l’ex ministro presso l’Ambasciata d’Israele in Italia, incaricato dei rapporti con la S. Sede dal 1980 al 1986, Nathan Ben Horim (Nuovi orizzonti tra ebrei e cristiani, Padova, Messaggero, 2011), il nuovo rapporto tra giudaismo e cristianesimo è dovuto «a tre eventi: la shoah4, la nascita dello Stato d’Israele e il concilio Vaticano II» (ibidem, p. 11).

Infatti la shoah imporrebbe riflessioni storiche, politiche e morali di enorme portata, alle quali nessuno – nemmeno la Chiesa – potrebbe sottrarsi. Dalla shoah (1942-45), passando per Norimberga (1946), è nato lo Stato d’Israele (1948), che ha soprattutto un significato etnico ed anche normativo-religioso per l’ebraismo. Da queste riflessioni storiche, morali, politiche, etnico-religiose (dacché il giudaismo è un popolo o stirpe che si riconosce in una certa pratica etica o religiosità5) è nato il Concilio Vaticano II (1962-65), che «segna una svolta epocale nella storia della Chiesa cattolica6. […] Uno dei mutamenti più significativi del Concilio ha riguardato il rapporto con gli ebrei, […] “che rimangono ancora carissimi a Dio”» (ivi).

Il diplomatico israeliano ammette che «il cambiamento, nella visione cristiana degli ebrei, non sarebbe mai avvenuto se non ci fossero state la shoah, Norimberga e la nascita dello Stato d’Israele» (ibidem, p. 12). Egli definisce il giudaismo col trinomio “Torah, Popolo, Terra” (ib., p. 107).

Il problema del Concilio è sostanzialmente legato alla giudaizzazione del cristianesimo (Nostra aetate, 28 ottobre 1965) ed è indissolubilmente legato a quello della shoah. Chi non vuole ammetterlo o è incapace di vedere la realtà o non vuole ammetterla, poiché non gli fa comodo.

Il giudaismo talmudico vuole
la capitolazione della FSSPX

Il 16 settembre 2011 – secondo il rabbino Levi Brackman – alcuni gruppi ebraici specialmente statunitensi (Abraham Foxman Direttore dell’ADL del B’naiB’rith e il rabbino David Rosen dell’American Jewish Committee) “hanno espresso la loro preoccupazione che il Vaticano potrebbe rimettere in discussione 40 anni di progressi nelle relazioni ebraico-cattoliche”7. Essi quindi avvertono che Nostra aetate, 4 e Lumen gentium, 16 (“i doni di Dio [Antica Alleanza] sono irrevocabili”) “non possono essere messi in discussione e lasciati al libero dibattito”. Se così non fosse il dialogo ebraico-cristiano cesserebbe.

Spero che da parte del mondo legato alla Tradizione non si voglia capitolare su tutto basandosi sull’illusione che il liberalismo aperturista di Francesco I conceda loro tutto senza chieder nulla. Tuttavia la premessa pro-shoah del 2009 lascia qualche perplessità, poiché shoah, sionismo e Nostra aetate fanno un tutt’uno. Parvus error in principio magnus est in fine.

È per questo motivo che il “caso Williamson” è di capitale importanza (in sé e non per la persona in questione) e la sua espulsione dalla FSSPX non può non portare all’accettazione del Concilio Vaticano II e alla subordinazione nei confronti degli “Ebrei nostri fratelli maggiori nella Fede di Abramo” (Giovanni Paolo II, 13 aprile 1986, Discorso al Tempio maggiore di Roma).

II

IL CASO KRAH-WILLIAMSON-NAHRATH 2010

Verso la metà del novembre 2010 mons. Richard Williamson accusato di “negazionismo” decide di farsi difendere dall’avvocato Wolfram Nahrath. Quindi chiede al suo primo difensore, avv. MatthiasLossmann, se vuole difenderlo assieme a Nahrath. Lossman rifiuta e mons. Williamson gli ritira l’incarico.

L’economo generale della FSSPX
MaximilienKrah e il sionismo

1°) L’avv. Lossmann (ricusato da mons. Williamson) era stato scelto nel 2009 da Maximilien Krah (l’economo generale della FSSPX) per difendere mons. Williamson. Ma chi è realmente Krah? Egli, oggettivamente (il cuore o le intenzioni soggettive li scruta solo Dio e a Lui lascio il giudizio), aveva partecipato alla campagna stampa contro mons. Williamson, scoppiata il 20 gennaio del 2009, tramite interviste rilasciate alla rivista radical-socialista DerSpiegeldi orientamento politico molto simile al settimanale italiano “L’Espresso” dell’ingegner Carlo De Benedetti.

2°) Krah ha partecipato (“contra factum non valet argumenum”) nel settembre 2010 a New York, assieme a vecchi allievi dell’Università di Tel Aviv, ad una colletta per aiutare gli studenti ebrei della diaspora a raggiungere lo Stato d’Israele per essere formati presso l’Università sionista di Tel Aviv; si possono vedere le foto di Krah e compagni, qualificati come israeliti8.

5°) La risposta di Krah ai commenti succitati è venuta alla fine del dicembre 2010, pubblicata sul sito Ignis Ardens9. Essa è abbastanza illuminante e sconcertante. Sconcertante poiché oggettivamente minacciosa: “adesso conosco coloro che mi hanno calunniato evedranno…”. Illuminante a) in quanto, se fosse stato veramente calunniato, Krah avrebbe potuto rispondere per chiarire o avrebbe potuto far ricorso alla magistratura per ottenere giustizia, come era suo diritto, e non alle minacce per intimorire (“vi conosco, vedrete”); b) poiché Krah ammette: «a settembre ho ricevuto un invito spontaneo da un amico avvocato per questa serata molto piacevole alla Galleria Witzenhausen, dove ho incontrato persone fantastiche provenienti da Israele, Stati Uniti (entrambe ebree e non), e alcuni europei che si trovano a New York. Era un regolare incontro annuale. E, naturalmente, c’è stato un gala per beneficenza. Così è stato»; c) infine poiché Krah non smentisce la raccolta fondi per l’università di Tel Aviv, che non è un semplice “chiacchierare” con ebrei, cosa del tutto lecita. Non è importante se l’avv. Krah sia di origine israelita, quel che conta è la Fede non l’etnia. Krah si professa cattolico tradizionalista però l’attività filo-sionista, svolta da Krah, è un’azione lecita e legale in sé, ma difficilmente conciliabile, moralmente e dogmaticamente, con la professione della Fede cattolica tradizionale e pre-conciliare. Questo è il punto oggettivamente rilevante di questa faccenda. Infatti San Pio X (il Santo protettore dei “tradizionalisti”) nel 1904 rispose a Teodoro Herzl (il fondatore del sionismo, 1896), che gli aveva chiesto di riconoscere il movimento sionista e l’eventuale futuro Stato di Israele: «Sino a che Israele non riconoscerà Cristo come Messia e Dio, la Chiesa non potrà riconoscere il sionismo e Israele». Quindi oggettivamente tra cattolicesimo e sionismo vi è incompatibilità e la “doppia appartenenza” non è lecita.

Attualità del
‘caso Krah/Williamson’

Dopo il processo del 4 luglio 2011 a mons. Williamson in Germania, Maximilien Krah ha rilasciato un’intervista oggettivamente denigratoria ed oltraggiosa contro il Vescovo britannico. «Monsignor Richard Williamson ha un profondo problema di sconnessione dalla realtà, ogni due anni, con bella regolarità, crede nella fine del mondo. […]. Penso che si potrebbe definirlo un tipo balzano [bizzarro, strampalato]». 10

Purtroppo nessuno è intervenuto, non dico per difendere mons. Williamson, allora Vescovo della FSSPX dalle calunnie dell’Economo generale della medesima FSSPX, ma neppure per pacificare gli animi ed invitare ad una maggiore educazione nell’uso dei termini impiegati contro di lui e questo sarebbe stato il dovere del Superiore generale della FSSPX.

III

L’ESPULSIONE DI MONS. WILLIAMSON

Nel 2012 monsignor Richard Williamson è stato espulso dalla Fraternità San Pio X, perché “da diversi anni aveva preso le distanze dalla direzione e dal governo della Fraternità” (Comunicato della Casa Generalizia, Menzingen 24 ottobre 2012).

In realtà è la direzione della Fraternità che da diversi anni – e specialmente dal 2009 – ha preso una posizione pericolosa di dialogo azzardato (che è diventato sempre più esplicito a partire dal Pontificato di papa Bergoglio) e di eccessiva apertura verso le novità del Concilio Vaticano II nonché di accettazione della shoah quale condizione richiesta da Benedetto XVI per essere considerati in piena comunione ecclesiale. È soprattutto l’opposizione a questi cedimenti che viene rimproverata a monsignor Williamson, mascherata sotto l’aspetto disciplinare.

L’espulsione di monsignor Williamson non poteva non far temere, con una seria probabilità, che le trattative riprese con Benedetto XVI (e poi continuate con Francesco I) – accettando, tacitamente o praticamente, la sua ermeneutica della continuità tra Tradizione apostolica e Concilio Vaticano II – portassero all’accordo pratico con l’ultra-modernismo.

IV

DUE LIVELLI D’INCONTRO PRECEDONO L’ACCORDO: IL DIALOGO “DIPLOMATICO” E QUELLO “DOTTRINALE”

Padre Michel Lelong Nel dicembre del 2011 ha scritto un libro intitolato Pour la nécessaire réconciliation. Le Groupe de Réflexion Entre Catholiques (GREC), Nouvelles Editions Latines, Parigi11.

  1. Lelong narra la storia dei dialoghi del “Groupe de Réflexion Entre Catholiques; Gruppo di Riflessione Tra Cattolici” (‘GREC’); dialoghi che definisce “discreti, ma non segreti” (p. 29) con alcuni membri della dirigenza della FSSPX in vista di un accordo pieno tra la medesima Fraternità san Pio X e il Vaticano, dopo avere accettato l’interpretazione del Concilio Vaticano II alla luce della Tradizione o l’“ermeneutica della continuità” ed aver ricevuto la liberalizzazione della Messa tradizionale, la remissione della scomunica e la piena sistemazione canonica.

Padre Lelong si definisce un amante della Liturgia tradizionale (p. 25) e allo stesso tempo del Concilio Vaticano II, specialmente delle relazioni interreligiose promosse da Nostra aetate, la “Dichiarazione sui rapporti tra Chiesa cattolica e le religioni non cristiane” (p. 17), ma anche di Gaudium et spes, di Unitatis redintegratio, di Dignitatis humanaee Sacrosantum Concilium (pp. 75-82), tutte – secondo lui – perfettamente leggibili alla luce della Tradizione. Egli, assieme ai capifila tradizionalisti riuniti nel ‘GREC’, ha cercato di portare avanti un dialogo caritatevole e diplomatico più che dottrinale (pp. 21-22) per giungere ad un accordo sulla conciliabilità tra Vaticano II e Tradizione.

Uno degli ispiratori del ‘GREC’ è stato l’ex ambasciatore di Francia in Italia, dr. Gilbert Pérol (†1995), che dal 1963 al 1967, aveva già esercitato importanti funzioni all’Eliseo a fianco del Presidente Charles de Gaulle, poi era stato nominato ‘Segretario Generale’ del Ministero degli Affari Esteri ed infine ambasciatore a Tunisi, a Tokio e quindi a Roma dal 1988 al 1991 (p. 17 e 24).

L’ambasciatore francese pensava, come p. Lelong, che alcuni testi del Concilio Vaticano II fossero buoni in sé, però erano stati male interpretati, in maniera discutibile e non corretta, dai progressisti (p. 18). Quindi per giungere ad “una necessaria riconciliazione” con i tradizionalisti, occorreva interpretarli alla luce della Tradizione o secondo “l’ermeneutica della continuità”, restando fedeli, nel medesimo tempo, alla Liturgia tradizionale (p. 18).

L’ambasciatore francese, partendo dal punto fermo ed imprescindibile che il Concilio non può essere rigettato in blocco (p. 22), che la sua applicazione è stata non corretta, soprattutto in materia di Liturgia (p. 22), sin dal 1988 (anno delle consacrazioni dei quattro vescovi da parte di mons. Lefebvre e del suo proprio arrivo a Roma in qualità di neo ambasciatore), si prodigò per ricomporre la frattura innanzitutto frequentando discretamente il Priorato di Albano Laziale ed infine nel 1995, poco tempo prima di morire, scrivendo un testo che ha influenzato la nascita del ‘GREC’ e quindi gli incontri “discretiin dialogo caritatevole e diplomatico più che dottrinale (pp. 21-22) con la dirigenza della FSSPX (p. 29), da cui dieci anni dopo, grazie a Benedetto XVI e il suo “cavallo di battaglia” sulla “ermeneutica della continuità e non della rottura” riguardo al Concilio, è scaturita – secondo p. Lelong – la concessione del Motu proprio del 2007 (p. 49), poi la remissione delle scomuniche ai quattro Vescovi consacrati da Sua Eccellenza mons. Marcel Lefebvre nel 1988 e quindi i colloqui dottrinali pubblici” tra il Vaticano e la FSSPX (pp. 50-52).

L’opera del dr. Gilbert Pérol dopo la sua morte è stata portata avanti da sua moglie, la signora Huguette Pérol, autrice di due libri sulla questione attualmente dibattuta.

Padre Lelong narra di aver fatto la conoscenza di alcuni capifila della FSSPX a partire dal 1996. Innanzi tutto don Emmanuel du Chalard nel Priorato di Albano Laziale (p. 24), il quale «non ha mai cessato di portare il suo sostegno tanto discreto quanto prezioso al ‘GREC’» (p. 24) e nel 1997 con don Alain Lorans, ex Direttore del Seminario di Écône, poi dell’Istituto Universitario San Pio X di Parigi e quindi Direttore dell’Agenzia stampa ufficiale della FSSPX “DICI” (p. 24). Solo allora nacque formalmente il ‘GREC’. Gli incontri avvenivano presso l’abitazione della signora Huguette Pérol a rue de Rome in Parigi; ad essi prendevano parte soprattutto la signora Pérol, p. Lelong, don Lorans, che ne rendeva conto al Superiore generale della FSSPX (p. 29), e p. Olivier de La Brosse, un domenicano divenuto in seguito il portavoce ufficiale della Conferenza Episcopale Francese (p. 24 e 25).

Il libro è interessante perché distingue due gradi di incontri o dibattiti tra i tradizionalisti e il Vaticano: 1°) il livello “discreto, non totalmente segreto e diplomatico”, aperto ad accettare l’ermeneutica della continuità tra Tradizione apostolica e Concilio Vaticano II, livello che sembra considerato di valore reale per il Vaticano e la dirigenza della FSSPX (1997-2001); 2°) il livello pubblico, teologico e dottrinale (2000-2010), che si mostra restio ad accettare l’ermeneutica della continuità, insistendo dottrinalmente piuttosto sui punti di rottura tra Concilio e Tradizione, ma che sembra essere considerato di scarso valore, quasi “polvere per gli occhi”dei fedeli e sacerdoti tradizionalisti.

Il libro ci aiuta a capire come si sia potuti arrivare, già nel 2001, alla dichiarazione dell’attuale Superiore generale della FSSPX secondo cui: “il Concilio Vaticano II è accettabile al 95%” (cfr. ‘DICI’, n. ° 8, 18 maggio 2001)12. Dichiarazione che incontrò l’opposizione immediata di mons. Richard Williamson dagli Usa in un fascicolo del Bollettino americano della FSSPX, “Lettera agli amici e benefattori”, in cui definiva “i contatti con Roma” (“contacts with Rome”) “un tradimento”, ponendovi – per il momento – una pietra tombale infine ad Albano Laziale nella riunione del “Distretto italiano della FSSPX” del 26 aprile 2002.

L’infausta formula “Vaticano II accettabile al 95%” passata per un decennio sotto un imbarazzato silenzio è stata rilanciata nel settembre-ottobre del 2012 in concomitanza con l’espulsione dalla FSSPX di mons. Williamson, che era divenuto un ostacolo troppo grande per gli accordi “diplomatici”, come aveva detto il card. Castrillon Hoyos l’11 maggio 2001 in Germania ai sacerdoti della Fraternità S. Pietro.

A partire dai colloqui “discreti, ma non segreti”, tenuti in maniera caritatevole e diplomatica più che dottrinale (pp. 21-22), si è giunti alla prossimità del cedimento totale.

Si resta sorpresi e illuminati sugli incontri “discreti”, caritatevoli e diplomatici più che dottrinali (pp. 21-22), fatti alla luce della “ermeneutica della continuità”, che – secondo p. Lelong – hanno portato tra il 2001 e il 2012 alla quasi completa riconciliazione tra la FSSPX ed il Vaticano, ritardata dal “caso Williamson” del 2008 (cfr. p. Lelong, cit., p.120) e giunta con Francesco I alla piena comunione.

V

L’ACCORDO COMPIUTO

Il 17 gennaio (il giorno dedicato al “dialogo ebraico/cristiano”) del 2107 mons. Bernard Fellay ha incontrato Francesco I a Santa Marta. Il 29 gennaio (due giorni dopo la liberazione di Aushwitz da parte dell’Armata Rossa, 27. I. 1945) “Tradinew” di “TV et Liberté” ha diffuso un’intervista di mons. Fellay (vedi video sottostante, in francese: trascrizione del testo tradotto in italiano a questo link) in cui parla del suo ultimo colloquio con papa Bergoglio e dice che al compimento dell’accordo “manca solo il timbro” e “il rispetto degli impegni presi”. Sembra di rivivere l’8 settembre del 1943 con Badoglio, Vittorio Emanuele III e gli “Alleati” che ci bombardarono ad armistizio firmato…

(trascrizione del testo tradotto in italiano a questo link)

La data dell’accordo pen-ultimato tra FSSPX e Francesco I non è casuale. Infatti il mondo ebraico non pago dell’espulsione di mons. Williamson e dell’accettazione della shoah da parte della FSSPX ha chiesto un’ulteriore prova di sottomissione da parte di quest’ultima alla nuova religione olocaustica preceduta dal 17 e dal 27 gennaio.

L’accettazione della shoah (2009) ha portato all’accettazione pratica (2017) e non solo teorica (2001) del Concilio Vaticano II.

Arrivati a questo punto si può concludere oggettivamente, come giustamente ha scritto il 16 gennaio 2017 Alessandro Gnocchi su “Riscossa cristiana”, che la FSSPX ha avuto un ruolo importante nella difesa della fede tradizionale e nella lotta contro l’apostasia modernistica infiltratasi nella Chiesa ed arrivata sino al suo vertice, ma il suo Superiore generale mons. Bernard Fellay l’ha gettata nelle fauci di Bergoglio, che opera per la distruzione della dottrina cattolica tradizionale.

Questo cedimento rattrista, ma non bisogna farne una tragedia: la FSSPX non è la Chiesa di Cristo, che è assistita infallibilmente e indefettibilmente da Dio e continuerà ad esistere sino alla fine del mondo, malgrado le alterne vicende della lotta che combatte contro satana e i suoi accoliti, con inevitabili ferite, ritirate, parziali sconfitte, battaglie perse, ma la guerra la vincerà la Chiesa poiché è stata fondata da Dio e da lui è protetta, a partire da Giovanni XXIII sta vivendo la sua “Passione”, ma risorgerà.

La salvezza delle anime dipende dalla Chiesa, la FSSPX per quarant’anni ha lavorato bene, pur se con umane imperfezioni, al mantenimento della fede e della tradizione nella Chiesa occupata dal modernismo. Tuttavia ora ha cessato oggettivamente di continuare in questa direzione e si è resa al nemico numero uno del cristianesimo: il giudaismo talmudico e il suo principale accolito del XXI secolo: la “setta segreta” modernista (S. Pio X, Motu proprio Sacrorum Antistitum, 10 settembre 1910).

Ci possiamo salvare l’anima e la Chiesa durerà anche se la FSSPX si arrende al modernismo. L’importante è continuare a credere ciò che la Chiesa ha sempre insegnato e fare ciò che la Chiesa ha sempre fatto, senza scendere a patti col modernismo.

I sacerdoti che non vogliono essere riciclati dai neo-modernisti e dal giudaismo talmudico seguano l’esempio dato da monsignor Williamson (non la persona fisica).

Adesso i sacerdoti che non sono inclini ai compromessi dottrinali hanno a loro disposizione tre vescovi, un monastero benedettino in Brasile e domenicano in Francia e, se saranno numerosi, potranno avere anche molte case nelle quali svolgere il loro apostolato ed un seminario, che già è nato vicino ai Domenicani di Avrillé, in cui formare nella piena fedeltà alla Tradizione i candidati al sacerdozio.

Tutto sta a non lasciarsi intimorire (“latrare potest, mordere non potest nisi volentem”), come quando di fronte al Novus Ordo Missae si scelse la Messa tradizionale. Così ora si scelga la Tradizione e non la compromissione, abbandonandosi alla Provvidenza divina e cooperando liberamente con Essa.

  1. Curzio Nitoglia

30/1/2017

http://doncurzionitoglia.net/2017/01/30/shoah-e-vaticano2/

https://doncurzionitoglia.wordpress.com/2017/01/30/shoah-e-vaticano2/

1Citato in Peter Novick, Nachdem Holocaust, Stuttgart, Deutsche Verlags-Ansalt, 2011, p. 259.

2Il Dottore Ufficiale della Chiesa, san Tommaso d’Aquino, spiega: “sebbene i giudei non abbiano potuto uccidere la divinità di Cristo, tuttavia essi hanno ucciso la sua umanità, che sussiste nella Persona divina del Verbo. Quindi il peccato dei giudei è di tentato deicidio” (In Symbolum Apostolorum, a. 4, n. 912). Perciò conclude: “quindi i giudei peccarono non solo contro l’umanità di Cristo, ma come crocifissori del Dio incarnato” (S. Th., III, q. 47, a. 5, ad 3) e aggiunge: “i giudei hanno crocifisso Dio-Figlio in quanto facente sussistere in Sé la natura umana e quella divina” (S. Th., III, q. 47, a. 5, in corpore).

3San Tommaso insegna che Gesù Cristo ha predicato agli Ebrei senza paura di urtarli (S. Th., III, q. 42, a. 2): «Il Profeta aveva annunciato che il Cristo sarebbe stato per le due case di Israele una pietra d’inciampo e di scandalo (Is., VIII, 14). La salvezza del popolo deve essere preferita alla pace di qualsiasi individuo o famiglia in particolare. Perciò quando vi sono degli uomini che per la loro cattiveria impediscono la salvezza della moltitudine, colui che predica non deve aver timore di offenderli per provvedere alla salvezza del popolo. Ora gli scribi ed i farisei erano un grande ostacolo alla salvezza del popolo, sia perché erano nemici della dottrina di Cristo che era l’unico mezzo per poter essere salvati; sia perché corrompevano la vita del popolo coi loro costumi sregolati. Quindi il Signore, senza paura di offenderli, insegnava pubblicamente la verità che loro odiavano e li rimproverava per i loro vizi. Anche noi quindi, se vogliamo davvero il bene degli ebrei, dobbiamo predicare la verità così come Gesù Cristo l’ha predicata e così come la Chiesa – mediante i suoi Dottori – ce la propone a credere, senza annacquamenti. Infatti S. Gregorio insegna che “Se lo scandalo viene dalla verità, bisogna sopportare piuttosto lo scandalo, che abbandonare la verità” (Homil. VII in Ezech.)».

4 «Senza l’avvelenamento degli spiriti cristiani attraverso i secoli, l’Olocausto sarebbe stato impensabile» (Nathan Ben Horim, Nuovi orizzonti…, p. 51). Come si vede la shoah per l’ebraismo odierno ha una valenza teologica ben precisa: essa è figlia della dottrina cattolica rivelata e definita da San Pietro sino a Pio XII. Accettarla significa rinnegare implicitamente la dottrina cattolica di Tradizione apostolica.

5 «Una fede religiosa legata ad una Terra specifica» (Nathan Ben Horim, Nuovi orizzonti…, p. 70).

6 L’Autore parla addirittura di «carattere rivoluzionario dell’inversione di rotta [operata da Nostra aetate, n. 4]» (Nathan Ben Horim, Nuovi orizzonti…, p. 73).

7http://www.yenetnews.com

8http://www.aftau.org/site/PageServer?pagen…0_AlumniAuction. I fatti sopra citati sono descritti in un commento pubblicato il 4 dicembre 2010 sul sito in lingua francese LesIntransigeants http://www.intransigeants.com/2010/12/exclusif-les-dessous-de-laffaire-williamson.

9http://z10.invisionfree.com/Ignis_Ardens/index.php?showtopic=6517&st=100&#entry9644783.

10Estratto da: http://www.sueddeutsche.de/bayern/prozess gegenbischofwilliamson-plaudernuebergaskammern-1.1116124.San Tommaso d’Aquino nella Somma Teologica (II-II, qq. 72-75) tratta delle ingiustizie che si compiono con le parole. Nella questione 72 l’Aquinate parla della “Contumelia” ossia l’ingiuria verbale fatta non alle spalle ma a viso aperto. Ora, in quanto le parole significano le cose, esse possono arrecare molti danni.. La contumelia o ingiuria verbale lede l’onore. Nell’articolo 2, San Tommaso spiega che la contumelia è peccato mortale. Infatti (in corpore articuli) nei peccati di parola bisogna considerare soprattutto con quali disposizioni d’animo ci si esprime, ossia il fine della contumelia. Ma di per sé la contumelia implica una menomazione di onore o morale del prossimo. Quindi essa è un peccato mortale non meno del furto che detrae la ricchezza materiale, mentre la contumelia disonora l’anima del prossimo nella sua moralità. Padre Tito Centi commenta: “Di qui deriva la gravità della contumelia, la quale di suo è fatta per distruggere l’onorabilità morale, e comporta l’obbligo di riparare”: o restituzione di fama (per la contumelia) e di beni materiali (per il furto), o dannazione. Nell’articolo 3 il Dottore Comune spiega che in certi casi è necessario respingere le contumelie e specialmente per due motivi: primo per il bene di chi insulta, per reprimere la sua audacia affinché non monti maggiormente in prepotenza e presunzione e reiteri codesti atti; secondo per il bene delle altrui persone, se chi viene offeso ricopre una carica pubblica (come è il caso di Sua Eccellenza mons. Williamson), onde l’offesa ricadrebbe sulla di lui carica episcopale e la disonorerebbe. Quindi chi è costituito in dignità o autorità pubblica deve difendere queste e non la sua persona, oppure qualcuno lo deve fare per lui. Chi ascolta la detrazione e la tollera senza reagire (difendendo la persona denigrata) pecca gravemente. Quando invece non reagisce, pur avendone la possibilità, non perché gli piaccia il peccato ma per rispetto umano o per negligenza, allora pecca solo venialmente. (S. Th., II-II, q. 73, a. 4, in corpore). Se si può portar pazienza nel tollerare la denigrazione verso se stessi, non è tollerabile il sopportare la denigrazione della buona fama altrui (Ivi, ad 1um). La derisione del prossimo è peccato mortale, tanto più grave quanto maggiore è il rispetto dovuto alla persona derisa (q. 75, a. 2, in corpore). Deridere un Vescovo è, oggettivamente, assai grave.

11www.editions-nel.com, 159 pagine, 20 euro.

12L’Agenzia stampa ufficiale della FSSPX ‘DICI’ riprende l’intervista rilasciata da mons. Bernard Fellay al quotidiano vallesano ‘La Liberté’ dell’11 maggio 2001 e riportata dai quotidiani svizzeri di lingua tedesca St Galler Tagblatt e Basler Zeitung, in cui dice: «Cela donne l’impression que nous rejetons tout de Vatican II. Or, nous en gardons 95%. C’est plus à un esprit que nous nous opposons, à une attitude devant le changement … (Potrebbe sembrare che rifiutiamo interamente il Vaticano II. Invece, ne accettiamo il 95%. È piuttosto ad uno spirito, ad un’attitudine che ci opponiamo …)».

This entry was posted in Articoli don Curzio Nitoglia, Concilio Vaticano II, Mons. Richard Williamson, Olocausto, Shoah. Bookmark the permalink.

XXXI Domenica Tempo Ordinario – Anno A – 5 dicembre 2017

Pubblicato da B. Giorgetta il Nov 03, 2017 12:39 pm

IL VANGELO STRABICO XXXI Domenica Tempo Ordinario – A  (Malachia 1,14-2,1-2.8-10; 1 Tessalonicesi 2,7-9.13; Matteo 23,1-12) A  cura di Benito Giorgetta  Il mondo crede più ai testimoni che ai maestri   Ascoltiamo il Vangelo: “In quel tempo, Gesù si rivolse alla folla e ai suoi discepoli dicendo: 
«Sulla cattedra di Mosè si sono seduti gli …

L’articolo XXXI Domenica Tempo Ordinario – Anno A – 5 dicembre 2017 proviene da SpeSalvi.it – Cultura e Informazione cattolica.

 

Leggi nel tuo browser

Articoli recenti:

Supplica per le anime del Purgatorio da recitare particolarmente in questo giorno

Aborto, suicidio e Bibbia bruciata: una “mostra d’arte” attacca la Chiesa in Brasile

Il Papa: “Dio liberi il mondo dalla follia che dissemina morteˮ

Chi sta con Gesù è felice

Prima uomini, poi santi!