circa allah Dio

lo Stato laico occidentale è stato soppiantato dallo Stato dogmatico religioso! ] [ UNA VOLTA C’èRA LO STATO LAICO E LA SUA VIRTù POLITICA ERA L’ETICA, OGGI ABBIAMO UN MASSIMALISMO DOGMATICO GENDER RELIGIONE DI EVOLUZIONE, SENZA DIMOSTRAZIONE SCIENTIFICA, ED UN PRETE CHE HA DETTO IN CHIESA CHE LA OMOSESSUALITà è PECCATO? è STATO ARRESTATO ED HA FATTO MESI DI CARCERE IN SVEZIA.. PERCHé IL NUOVO DOGMA DELLA TEOSOFIA SATANISTA DARWIN BILDENBERG ROTHSCHILD SPA FED FMI: è UN DOGMA RELIGIOSO SENSIBILE AL CONCETTO SPIRITUALE DI PECCATO! CHE PER SATANA è PECCATO TUTTO QUELLO CHE PER DIO è LA VIRTù, ECCO PERCHé OBAMA BUSH ROTHSCHILD, E LA MERKEL E LA LORO MAFIA MASSONICA? LORO SONO L’ANTICRISTO!
è NORMALE CHE, LA LEGA ARABA SI OPPONGA ALLA CREAZIONE DI UNA PATRIA PER TUTTI GLI EBREI, LORO SONO I PARASSITI ASSASSINI CHE, SORGONO SUL GENOCIDIO SHARIA DI TUTTI I POPOLI PRECEDENTI: E LA LORO TEOLOGIA? è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! TUTTI QUELLI CHE SONO DI SATANA SI OPPONGONO ALLE PROFEZIE BIBLICHE CHE DIO HA FORMALMENTE ESPRESSO IN FAVORE DI ISRAELE!
SE CRISTIANI ED EBREI NON AVESSERO UNA PARTECIZIONE ALLA NATURA DIVINA? POI, IL MONDO, QUESTO MONDO DI SATANA farisei e banche centrali con il loro demonio ALLAH? LI AVREBBERO AMATI! e PERCHé GLI ISLAMICI PENSANO DI SOPRAVVIVERE AL NWO CHE LI HA CREATI? SONO FOLLI E SENZA CERVELLO! La realtà, l’ovvio, la verità? non hanno bisogno di essere dimostrate, ci troviamo di fronte al satanimo regime Bildenberg, di un Nuovo Ordine mondiale per Satana: che è una religione di Sodoma e di evoluzionismo truffa, senza FONDAMENTO SCIENTIFICO, E SENZA sovranità monetaria, e senza futuro per tutte le identità e le sovranità nazionali, nessun futuro: è possibile: per le religioni del pianeta, perché, sempre di più, tutto il genere umano sarà trasformato in un unico branco di schiavi, cioè, tutti i mali che sono caduti sulle spalle: delle false democrazie massoniche senza sovranità monetaria: tutto l’anticristo della Unione Europea: CIA e NATO!

Perdonatemi se, io mi sono abbandonato a qualche eccesso verbale! 400 martiri cristiani innocenti, uccisi in odio alla fede, ogni giorno, in questi ultimi 30 anni? UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO DEL NWO SISTEMA MASSONICO ROTHSCHILD SPA BILDENBERG, certo, è proprio così! E SE, STATE PER DIVENTARE VOI, UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO? proprio VOI CHE AVETE RINUNCIATO ALLA VITA ETERNA, DI CUI I MARTIRI CRISTIANI POSSEGONO LA CHIAVE, ed ora state per perdere anche la vita terrena! e perché, come, tu pensi che Dio possa essere il complice di tuoi delitti?
nefphlegm https://www.youtube.com/user/nefphlegm fa. +The Tomorrow I’m looking for the best counter argument believe me but for the most part all I get in response is,”If you’re not a criminal and you do what you’re supposed to do I don’t see anything wrong with having a chip for security reasons.” [ answer RFID chips human implant dangers https://youtu.be/35D8zdURIg0 ] +nefphlegm dubito che una icona di demone alieno come te, possa rispettare la Bibbia, in Apocalisse cap 13, e dubito che, lui possa conoscere, anche, i poteri soprannaturali, demoniaci, e occulti del Nuovo Ordine Mondiale, tutta religione: occhio piramide, di Lucifero, e Banche Centrali: il GRANDE FRAELLO, sistema massonico regime, mentre, tu porti un rfid, inconspevole, di quello che ti possono fare: e mentre la CIA fa i sacrifici umani sull’altare di Satana! + Nef phlegm, I doubt that, an icon of alien demon like you, can stick to the Bible, in Revelation chapter 13, and, I doubt that, that he can know, also, the supernatural powers, demonic, occult and the New World Order, the whole religion: eye pyramid, eye of Lucifer, and central banks: the BIG FRAELLO, Masonic system regime, while, you bring an rfid, unaware, of what they can do against to you , and while the CIA does human sacrifices on the altar of Satan!
shalom Yitzchak Kaduri, scritto anche Kadouri, Kadourie, Kedourie; “Yitzhak” Yitzhak, rinomato cabalista haredi, che dedicò la vita allo studio della Torah e alla preghiera a nome del popolo ebraico. Insegnò e praticò i kavanot del mistico Shalom Sharabi
OVVIAMENTE NESSUNO PENSA CHE CI SAREBBE DA FARE QUALCHE CONSIDERAZIONE VERSO ISLAM E VERSO SHARIA OVVIAMENTE ] [ ROMA, 11 GEN, L’Isis rivendica con un comunicato sui social netowork l’attacco al centro commerciale di Baghdad e un attentato suicida nella zona orientale della capitale irachena.
Almeno 18 morti e 50 feriti si contano in un centro commerciale nella parte est di Baghdad dove uomini armati hanno fatto irruzione e hanno preso in ostaggio passanti. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya citando fonti locali. Media iracheni riferiscono di un’esplosione e di sparatorie.
E’ di almeno 20 morti il bilancio di un attentato dinamitardo all’interno di un caffè a nord-est di Baghdad. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya che cita fonti locali secondo cui l’esplosione ha investito un caffè a Miqdadiya, nella regione nord-orientale di Diyala.
MERKEL dhimmi
200 DONNE SONO STATE ABUSATE IN UNA SOLA PIAZZA, IN UNA SOLA NOTTE, MA NON C’ERA nessun piano attacchi, FIGURATI SE SI ORGANIZZANO COSA POSSONO FARE! Colonia: polizia, nessun piano attacchi. Secondo indagini su notte di San Silvestro. Presentato rapporto
MERKEL dhimmi
SI MA COSA LA EUROPA è? IO VORREI CHE QUALCUNO ME LO DICESSE! AVETE LASCIATO STERMINARE I CRISTIANI IN TUTTO IL MONDO, PERCHé VOI POSSIATE MILLANTARE DI AVERE UN QUALCHE VALORE! Così il portavoce Margaritis Schinas, che rispondendo ad una domanda sul possibile impatto dei fatti di Colonia (alias: stupro di massa contro femmine dhimmi schiavi ) sulla politica Ue, cita il passaggio di un’intervista di Juncker: “L’immigrazione non ci deve portare a un cambiamento dei nostri valori. L’Europa vuole restare ciò che è”. SI MA COSA LA EUROPA è?
MERKEL dhimmi
STOP! I VERI CRISTIANI NON COMBATTONO GLI ISLAMICI SHARIA, PER FAR POSTO AI MASSONI GENDER DARWIN NWO SPA FED! SI SCENDE NELLE CATACOMBE E SI ASPETTA CHE L’IRA DI DIO SIA PASSATA SUI CADAVERI! MUOIA CHI DEVE MORIRE! c’è sempre qualcosa di inquitante, quando si legge un qualsiasi articolo circa, gli LGBT lobby, perché, sono le LOBBY di Sodoma e la loro teosofia satanica ideologia GENDER DARWIN, è il problema terribile, (e non gli omosessuali come persone in se: loro non sono il problema, come ha detto PUTIN e il PAPA)! quindi: 1. IL MATRIMONIO è UN DIRITTO NATURALE E NON CIVILE! E, 2. LA UGUAGLIANZA MORALE è DATA DALLA RELIGIONE, CHE, SE, noi SIAMO ANCORA UNO STATO LAICO ETICO, NON SI PUò ESPRIMERE MORALMENTE ANCORA, perché NON è DI SUA SPETTANZA: poter pretendere un concetto sulla moralità: per lo Stato laico, MA, come tutti sanno? IL NWO SpA FED BCE BAnche CENTRALI: sistema massonico Bildenberg: il GUFO Marduk, NON è UNO STATO LAICO, PERCHé COME TUTTI SANNO, LA RELIGIONE della PIRAMIDE, occhio di Lucifero: Entità il GRANDE FRATELLO? è IL SATANISMO stesso! … e tutti loro? sono proprio l’anticristo! NON COMBATTEREMO GLI ISLAMICI PER FAR POSTO ai massoni di Sodoma: ma, noi scenderemo nelle catacombe, ed aspetteremo che l’ira di Dio sia passata! ] [ AOSTA, 11 GEN – “Il ddl Cirinnà non dovrà rappresentare un punto di arrivo, bensì un punto di partenza per arrivare alla piena estensione dell’uguaglianza morale e giuridica delle persone omosessuali all’interno del nostro ordinamento, allargando dunque l’accesso al matrimonio civile anche per le coppie dello stesso sesso”. Lo ribadisce Samuele Tedesco, presidente di Arcigay Valle d’Aosta, annunciando per il 23 gennaio una manifestazione in piazza Chanoux in vista della discussione in Senato del ddl.
MERKEL dhimmi
L’ex primo ministro italiano D’Alema si atteggia a grande saggio, lui il COMPLICE DELLE BANCHE CENTRALI SpA i padroni del mondo, IL SISTEMA REGIME MASSONICO BILDENBERG, NWO ENTITà, GRANDE FRATELLO SATANA, LUI intravede un nesso tra la nascita di Daesh e l’islamismo retrogrado delle monarchie del Golfo Persico: “L’estremismo di Daesh ha una radice culturale nell’islamismo più retrogrado, che ha il suo epicentro proprio nel Golfo…Non dimentichiamo che gran parte degli attentatori delle Twin Towers provenivano dalla migliore élite saudita”. D’Alema: “L’Italia non è protagonista, e le tensioni Iran-Arabia favoriscono Daesh”
MERKEL dhimmi
IO CONOSCO SOLTANTO L’ALATARE DI DIO! MA, GENTILONI CONOSCE L’ALATARE DI DUBLINO! ED IO DICO CHE, PRIMA DI ACCOGLIERE UN SOLO ALTRO MUSULMANO? NOI DOBBIAMO CONDANNARE LA SHARIA E DOBBIAMO DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! Gentiloni: Non sacrificare Schengen sull’altare di Dublino. 08.01.2016 Il ministro degli Esteri italiano al quotidiano italiano La Stampa: asilo europeo e meccanismo relocation sia permanente: http://it.sputniknews.com/italia/20160108/1852488/gentiloni-schengen-dublino.html#ixzz3wxflooIi
MERKEL dhimmi
Yemen, Ue condanna l’attacco su MSF ma tace sui crimini sauditi [ L’UNICO SCOPO DELLA NATO è QUELLO DI DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016 Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. Continua la guerra dell’Arabia Saudita contro gli sciiti dello Yemen. Medici senza frontiere è ancora sotto attacco. Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. E’ il terzo ospedale dell’organizzazione umanitaria a essere bombardato dall’aviazione saudita in Yemen, dopo i centri di cura di Taiz, in dicembre, e di Haydan, in ottobre. Il più importante attacco ai danni di Medici senza frontiere, che condivide regolarmente le coordinate gps delle proprie strutture con tutte le parti combattenti, avvenne a ottobre 2015 in Afghanistan quando forze armate della Nato bombardarono l’ospedale dell’ong, provocando oltre venti morti tra cui tre bambini. L’Unione Europea condanna l’attacco ma tace sui crimini dell’Arabia Saudita. “Tali attacchi — si legge in una dichiarazione congiunta dell’Alto commissario per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Federica Mogherini, e del commissario europeo per la gestione degli aiuti umanitari, Christos Stylianides — che prendono di mira le operazioni umanitarie e i civili, sono chiaramente proibiti dal diritto internazionale umanitario”. Per questo, proseguono i rappresentanti Ue, “le parti in conflitto devono astenersi dal prendere deliberatamente di mira le infrastrutture civili. Il disprezzo per il diritto umanitario ostacola gli sforzi volti a portare una soluzione politica alla crisi”. Di fronte a una situazione umanitaria “senza precedenti”, la Commissione europea “continuerà a fornire sostegno umanitario nel 2016 a tutte le popolazioni colpite dal conflitto in Yemen”, conclude la nota: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869278/yemen-ue-condann-attacco-MSF.html#ixzz3wxbFpCYp
MERKEL dhimmi
Podemos chiede di rivedere i rapporti con l’Arabia Saudita [ LA NATO NON HA ALTRO SCOPO CHE DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016, La formazione di Pablo Iglesias ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. In Arabia Saudita proseguono le esecuzioni capitali. Dal primo gennaio 50 persone sono state giustiziate, ultima una donna di nazionalità etiope. Mentre l’Europa ancora una volta tace difronte alla gravità delle notizie che arrivano dalla penisola arabica, in segno di protesta, Podemos ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. La formazione di Pablo Iglesias vede “ragionevole” che un’istituzione come la monarchia, “che deve promuovere i valori condivisi dalla cittadinanza spagnola,” sospenda una visita ufficiale in un paese come l’Arabia Saudita “, in cui le donne quotidianamente subiscono discriminazione sistematica, i difensori dei diritti umani subiscono repressione continua e le cui esecuzioni capitali devono essere essere base di preoccupazione e condanna”.
Podemos ha anche chiarimenti al ministero della Difesa “sulla cooperazione militare e sulla vendita di armi a Paesi che violano il diritto umanitario internazionale”. Tra il 2003 e il 2014, secondo il Ministero della Difesa, la Spagna ha venduto armi all’Arabia Saudita per 725 milioni di euro: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869483/podemos-rapporti-arabia-saudita.html#ixzz3wxaEZkdB
MERKEL dhimmi
QUANDO IO ENTRERò in possesso nella mia Gloria ontologica Natura divina Naturale? Poi, io vedrò anche tutti i pensieri della vostra vita, concentrati in una frazione di secondo! ECCO PERCHé NON SAREBBE OPPORTUNO PER VOI, CHE IO VENISSI A MORIRE PRIMA DEL TEMPO! perché Ora, la mia natura divina è filtrata nella fede, ed è oscurata dalla opacità della natura umana!
MERKEL dhimmi
AUDIOHOSTEM187 SAID: I AM: The One. I AM: Here: There: Everywhere: I AM: [All That There Is]: I AM The Love You Seek…I AM The Love That You Know /// ANSWER /// EvolutionisReligion IO DUBITO CHE, QUALCUNO TI CREDEREBBE, VEDENDOTI MANGIARE A MORSI, IL CUORE DI UNA BAMBINA SULL’ALTARE DI SATANA E DELLA CIA! ] [ 666 IMF NWO, AUDIOHOSTEM187 — synnek1 kkk nazi, no, you are criminal only, thief, liar, murderess, no one believes in you .. soon will be, the opinion against you! you are the loser, because you have no, arguments, against me .. then your power is ephemeral
MERKEL dhimmi
MA, COSA C’è DI STRANO? tutto quello che io ho scritto in passato, non può mai decadere! PERCHé IO SONO METAFISICO! lorenzoJHWH [ Evolution is Religion ] lorenzoALLAH —
YHWH Allah, ie: all: =: praise the Most High, the sublime: the sublime
YHWH Allah, ie: the: =: praise him in the firmament of his omnipotence
YHWH Allah ie: lu: =: Praise him with trumpet blasts
YHWH Allah ie: jah: =: Praise him with harps and lyres
JHWH ie Allah : all: =: lodate l’Altissimo: il sublime: l’eccelso
JHWH ie Allah : le: =: lodatelo nel firmamento della sua onnipotenza
JHWH ie Allah : lu: =: lodatelo con squilli di trombe
JHWH ie Allah : jah: =: lodatelo con arpe e cetre
MERKEL dhimmi
MA CHE RELAZIONE CI PUò ESSERE TRA IL MINISTERO DELLE FINANZE (SPA BANCHE CENTRALI ) E IL CONTROLLO DEI MEDIA? QUESTA è UNA DERIVA CATASTROFICA, E LA REAZIONE EUROPEA è PIù CHE GIUSTIFICATA! Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti. Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti.
MERKEL dhimmi
LI CONOSCO BENE, TUTTI QUESTI MASSONI GENDER FARISEI SPA L’ANTICRISTO, LORO SPEDIRANNO INDIETRO, SOLTANTO I CRISTIANI MARTIRI INNOCENTII, CHE SONO FUGGITI DAL LORO INFERNO ISLAMICO: PER ESSERE DEFINITIVAMENTE UCCISI! Mogherini: Pakistan pronto a riammettere i clandestini. 05.11.2015( Il Pakistan ha confermato gli accordi che ha con l’Unione Europea, dichiarando la sua disponibilità a riammettere i clandestini che lasciano l’Europa, ha comunicato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini: http://it.sputniknews.com/politica/20151105/1483952/Mogherini-Pakistan-riammissione.html#ixzz3wxFPsEXa
MERKEL dhimmi
SE, VOI NON CONDANNATE LA LEGA ARABA SHARIA? POI, NON POTETE CONDANNARE NESSUN MASSIMALISMO ISLAMICO SHARIA! Manifestazioni di protesta in Kosovo contro l’accordo tra Pristina e Belgrado. 11.01.2016. L’intesa atta a garantire maggiore autonomia ai comuni a maggioranza serba non piace ai nazionalisti della Repubblica del Kosovo. Nella capitale kosovara, alcuni manifestanti hanno dato alle fiamme il palazzo del parlamento, servendosi di bombe Molotov. L’atto vandalico è stato perpetrato durante le manifestazioni di protesta in atto contro l’accordo tra Pristina e Belgrado dello scorso ottobre: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869195/proteste-kosovo-contro-accordo-pristina-belgrado.html#ixzz3wxElsSO2
MERKEL dhimmi
Troppe molestie sul bus? Il Pakistan insegna alle donne a guidare la moto, OK, TUTTE LE NOSTRE DONNE DEVONO IMPARARE A GUIDARE LA MOTO ADESSO!
MERKEL dhimmi
L’arresto di El Chapo ( DA MAFIOSO A RIVOLUZIONARIO PARTIGIANO) mette in imbarazzo la Casa Bianca. PERCHé LA SUA DENUNCIA FA VACILLARE IL SISTEMA TECONOCRATICO FINANZIARIO PRIVATO SPA BANCHE CENTRALI ROTHSCHILD, SU CUI è POGGIATO IL FONDAMENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE DELLE NOSTRE ISTITUZIONI: IL NUOVO ORDINE MONDIALE! GUERRA, FAME, SOPPRUSI, DISUGUAGLIANZE, DELINQUENZA E MAFIA SONO LA CONSEGUENZA DEL NOSTRO SISTEMA BANCARIO E MASSONICO MONDIALE! Il capo messicano del cartello di Sinaloa, arrestato 3 giorni fa dalla polizia messicana, “intervistato” da dal regista USA Sean Penn nel corso della sua latitanza.
MERKEL dhimmi
ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO! Ebreo aggredito con machete a marsiglia, Ferito lievemente. Assalitore è minorenne, forse uno squilibrato, QUì C’è UNA LEGA ARABA DI SQUILIBRATI SHARIA! COSA C’è DI SOCIETà CIVILE NELLA LEGA ARABA? SONO TUTTI SQUILIBRATI! Ebreo aggredito con machete a Marsiglia: ‘Ho agito per l’Isis’ IN QUESTI 30 ANNI LE NOSTRE SOCIETà MASSONICHE, SENZA SOVRANITà POLITICA E MONETARIA: HANNO ASSISTITO IMPASSIBILI E COMPLICI OMERTOSI AL MARTIRIO DEI CRISTINI DEL MONDO, ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO!
MERKEL dhimmi
Berlino, ostilità a Islam ingiustificata [ TEOLOGIA DEL VITTIMISMO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, TEOLOGIA DEL GENOCIDIO, TEOLOGIA DEL NAZISMO: COSì TUTTI I POPOLI PRECEDENTI ALLA LEGA ARABA SI SONO ESTINTI, LE LORO EFFIGI E LORO CIMITERI? NON ESISTONO PIù! è SEMPRE STATO DA SEMPRE è STATO: UN MUSLIMS COUNTRY! ] [ Consiglio centrale musulmani denuncia aumento minacce e insulti. BERLINO, 11 GEN – Nulla giustifica quello che è stato riferito dal presidente del Consiglio centrale dei musulmani tedeschi: lo ha detto il portavoce di Angela Merkel Steffen Seibert, rispondendo ad una domanda sulla denuncia fatta dal presidente dei musulmani tedeschi sull’ondata d’odio che sta colpendo i musulmani in Germania dopo le violenze di Colonia. “Viviamo una nuova dimensione di odio”, ha detto Aiman Mazyek al Koelner Stadt Anzeiger.
MERKEL dhimmi
LA NOSTRA SOCIETà RELATIVISMO, SENZA RADICI E SENZA IDENTITà (pensiero debole) LA NOSTRA SOCIETà non ha nessuna speranza di sopravvivere: alla VALANGA SHARIA: di una società teocratica dogmatica nazista, perché quando i profoghi arrivano in Europa, perché, NOI li abbiamo salvati dalla morte? NOI PER LORO SIAMO SEMPRE GLI SCHIAVI DHIMMI DA ASSOGGETTARE! LE NOSTRE DONNE SONO LE LORO PREDE SESSUALI DA STUPRARE, ECC.. DA QUESTO PUNTO DI VISTA O SCOMPARIREMO NOI, OPPIURE SCOMPARITà L’ISLAM! MA, AL 99% SCOMPARIREMO NOI! ] [ Jan 10, 2016 medics treat terror victim. Medics tend to a victim at the scene of last week’s terror attack in Tel Aviv. (AP/Oded Balilty) After an intense, week-long search, security forces eliminated the terrorist who opened fire at innocent civilians in Tel Aviv. An Arab-Israeli terrorist who killed three people in Tel Aviv on New Year’s Day was slain Friday in a shootout with security forces, following a massive manhunt. The terrorist, Nashat Milhem, opened fire at a bar on a busy Tel Aviv street on January 1, killing two people and wounding six. After tossing his cellphone, Milhem hailed a cab that took him to northern Tel Aviv, where he killed the driver, an Israeli-Arab, and escaped in the taxi before abandoning it, police said, confirming that the motivation was “nationalistic” – i.e. Arab terrorism. “The breakthrough that allowed security forces to find Melhem came from a cigarette butt containing his DNA that was found by Shin Bet investigators in Arara, showing he was in the area,” Ynet reported. “This led security forces to set up roadblocks and checkpoints all over the area and deploy large numbers of troops in an effort to prevent him from leaving the area and crossing into the West Bank [Judea and Samaria].” Police patrol northern Arab village. Security forces patrolling the streets of the Israeli Arab village of Arara in northern Israel on Friday. Milhem was hiding in a building in his hometown of Arara in northern Israel, said police spokeswoman Luba Samri. As the special forces closed in on him in the residential area late Friday afternoon, he came out shooting, she said. Milhem fired at police Friday with the same gun he used in the Tel Aviv shooting, Samri said. Witness Hakim Younis told Channel 10 TV that he saw some of the shootout from his home. “I was sitting on my balcony with my cousin … when suddenly shooting began — hundreds of bullets, like in a war,” Younis said, adding that he then went inside. A large number of security forces had entered the town earlier and told residents to stay in their homes, he added. Alon Ben-David, the TV station’s defense analyst, said special forces with dogs had searched the town. Milhem shot a police dog that had entered a building as part of the search, he added, which exposed his location, prompting troops to close in. The terrorist had been hiding there all week. Milhem ‘Received Full Aid’ in Hiding. According to police sources and residents, Ynet reported, Milhem “received full aid, especially from his family members, since arriving in Wadi Ara last Friday. Every day he slept in a different place. They brought him food and took care of him.” Milhem’s father, who had served as a police volunteer, was among a number of family members arrested during the week on charges of abetting the murderer. Several more suspects were brought in for questioning after he was found. According to Ynet, “Questions remained on Saturday regarding how terrorist Nashat Melhem, who murdered three Israelis in Tel Aviv, was able to evade capture for a whole week.” As noted by Arutz-7, “The worrying wide level of cooperation that Milhem received will for many again raise questions about the loyalty of Arab citizens of Israel.” Funeral terror victim Funeral in Carmiel of Alon Bakal, a victim of the Tel Aviv terror attack on New Year’s Day. (Basel Awidat/Flash90) A significant percentage of Muslim Arabs in Israel are identifying with radical Islamic organizations. According to a poll taken in November, 18 percent of Muslim Arab Israelis do not consider the Islamic State (ISIS) to be a terrorist organization and are not opposed to its ideology. A whopping 57 percent believe that the Islamic Movement represents their views, and half say they are either supporters or active members. The family reportedly set up a mourning tent and is refusing to speak to media. A low-profile funeral is planned, sources indicate. Meanwhile, the body is being held by police. Public Security Minister Gilad Erdan called it a “complex operation” and congratulated those who took part. “The forces practically turned over every stone, and worked day and night over the past week. All our enemies should know that we will hit whoever tries to harm us and we will continue to fight terrorism with full force,” he said. “On behalf of all citizens of Israel, I would like to thank the Israel Police, ISA, and the police special anti-terrorism unit – they did their work professionally, methodically, day and night; they focused on the mission and they achieved it. All those who would murder Israelis should know that sooner or later we will find them, inside and outside the borders of the State of Israel. No one is immune. We will find the murderers and their accomplices,” stated Prime Minister Benjamin Netanyahu. “I wish to express my support for the members of the security services who worked night and day over the last week – even more so than normal,” President Reuven Rivlin said. “We will not bow our heads in the face of the depraved terror we are facing in this difficult period. We will continue to choose life, even when in pain, even when the price we pay is heavy and so very difficult.” By: United with Israel Staff and AP
MERKEL dhimmi
IN IRAN SIAMO PASSATI DA 8 FIGLI PER DONNA (ALLAH AKBAR BOMBA DEMOGRAFICA: MORTE A TUTTI GLI INFEDELI APOSTATATI, A UN SOLO FIGLIO PER DONNA, PERCHé C’è NELLA SOCIATà IRANIANA UN IMMINENTE PRESAGIO DI DISASTRO IRREVERSIBILE TRAGEDIA ) IRAN DOVRà COMBATTERE DA SOLO CONTRO TUTTA LA LEGA ARABA DEI SUNNITI ] ANCHE PERCHé AL PAKISTAN NON IMPORTA CHI HA RAGIONE O CHI HA TORTO, PERCHé GLI SCIITI HANNO SEMPRE TORTO, HANNO FATTO L’ERRORE DI NASCERE! [ Iran is pursuing its policy of abusing minorities and even confiscating their houses of worship. Government bodies in Tehran have seized a church of the Christian Assyrian minority in the country, under the pretext of building a Shiite shrine. According to a report by Asharq al-Awsat on Thursday, Jonathan Bet-Kelia, the representative of the Assyrian community in Iran’s Majlis (parliament), described the incident as a “rape of the places” owned by the community in Iran. In a speech to the parliament last week, Bet-Kelia criticized the actions of the Iranian government towards his community, highlighting the suffering, discrimination and legal restrictions his community and other religious minorities are subjected to. He also threatened to resort to the judiciary procedures while wondering “what is the use of our presence in a Parliament that considers us apostates?” Bet-Kelia told Sharq that he had approached Ali Younesi, special assistant to President Hassan Rouhani on ethnic minorities’ affairs, on this matter but was told that nothing could be done about it. Younesi is a former Minister of Intelligence and Security and is personally responsible for ordering numerous arrests and assassinations of dissidents. Bet-Kelia also criticized Rouhani because of government agencies’ discrimination and restrictions in recruiting religious minorities and their exclusion from military and security positions and diplomatic departments and bodies. He also attacked Iranian law which states that “an apostate,” a non-Muslim, cannot inherit from a Muslim, while a Muslim, being “the heir of an apostate,” inherits the funds. The Iranian parliament allocates five seats for minorities, but these members of parliament complain that they are essentially ignored by Tehran. By: United with Israel Staff
 http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
L’Iran sta perseguendo la sua politica di aver abusato di minoranze e anche confiscando i loro luoghi di culto. Gli organi di governo a Teheran hanno sequestrato una chiesa della minoranza cristiana assira nel paese, con il pretesto di costruire un santuario sciita. Secondo un rapporto da Asharq al-Awsat il Giovedi, Jonathan Bet-Kelia, il rappresentante della comunità assira in Majlis (parlamento) iraniano, ha descritto l’incidente come una “stupro dei luoghi” di proprietà della comunità in Iran. In un discorso al parlamento la scorsa settimana, Bet-Kelia criticato l’operato del governo iraniano nei confronti della sua comunità, mettendo in evidenza la sofferenza, la discriminazione e restrizioni legali sua comunità e altre minoranze religiose sono sottoposti a. Ha anche minacciato di ricorrere alle procedure giudiziarie, mentre chiedersi “che cosa è l’uso della nostra presenza in un Parlamento che ci considera apostati?”, Ha detto Scommessa Kelia Sharq che si era avvicinato Ali Younesi, assistente speciale del presidente Hassan Rouhani sulle minoranze etniche ‘ attività, a questo proposito, ma mi è stato detto che nulla poteva essere fatto su di esso. Younesi è un ex ministro dell’Intelligence e della Sicurezza, ed è personalmente responsabile per l’ordinazione di numerosi arresti e omicidi di dissidenti. Bet-Kelia anche criticato Rouhani a causa di discriminazioni e restrizioni a reclutare minoranze religiose agenzie governative e la loro esclusione dalle posizioni militari e di sicurezza e reparti diplomatiche e corpi. Egli ha anche attaccato la legge iraniana in cui si afferma che “un apostata”, un non-musulmano, non può ereditare da un musulmano, mentre un musulmano, essendo “l’erede di un apostata”, eredita i fondi. Il parlamento iraniano assegna cinque seggi per le minoranze, ma questi parlamentari lamentano del fatto che essi sono essenzialmente ignorate da Teheran. By: Unito con Israele Staff http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
MERKEL dhimmi
NOI A LIVELLO EUROPEO E OCCIDENTALE, NOI SIAMO IL RELATIVISMO, NOI SIAMO UNA NON CIVILTà, SE, NOI FOSSIMO UNA CIVILTà? NOI AVREMMO GIà DICHIARATO GUERRA ALLA LEGA ARABA! noi non abbiamo nessuna possibilità di sopravvivere ad una teocrazia dogmatica e nazista, che nega i diritti umani fondamentali!
MERKEL dhimmi
Dopo gli avvenimenti a Colonia l’Europa non è più la stessa [ QUESTA è LA VERITà SE LA LEGA ARABA NON RIMUOVE LA SHARIA? NOI VERREMO TRAVOLTI DAL NAZISMO ISLAMICO! Contemporaneamente, a Milano la giunta Pisapia ha stanziato 400 euro al mese per le famiglie che si offriranno di ospitare almeno un “profugo”. Naturalmente, deve trattarsi di uno straniero, possibilmente arabo e musulmano, meglio ancora se negro. Nulla è invece previsto per uomini o donne “soltanto” italiani cui un destino avverso o una semplice separazione familiare hanno fatto perdere la casa e vivono all’addiaccio o che, come quel pensionato settantaduenne morto di freddo, passano in auto le loro notti. Sembra un mondo alla rovescia ma è la realtà cui politici incapaci, ciechi o, semplicemente, ignoranti di alcuna nozione sociologica ci hanno portati. Se vi aggiungiamo neo — terzomondisti d’accatto, vescovi dalle pance satolle ma dalle lacrime facili, magistrati dal “cuore generoso”, il quadro si completa. Disposizioni alla polizia tedesca: non pubblicizzare i crimini dei migranti Il “buonismo” impera ovunque: chiunque, nell’Europa “civile”, osi enunciare analisi realistiche sul futuro che aspetta le nostre società davanti all’invasione cui siamo oggetti viene immediatamente definito razzista, xenofobo e magari anche anti-islamico: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1866354/aggressione-colonia-germania-europa.html#ixzz3wvqEtEfY
MERKEL dhimmi
è GRAVE CHE SI RICONOSCA UN GOLPE A KIEV, E LA AUTODERMINAZIONE DEL KOSSOVO, ANCHE DOPO AVERE FATTO IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI SERBI, E NON SI RICONOSCA LA AUTODERMINAZIONE DEL DONBASS, CHE NON HANNO FATTO VIOLENZA A NESSUNO! Le sanzioni occidentali contro la Russia sono stupide e dannose, ma non sono la cosa più difficile che la Federazione Russa sta vivendo, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin. “Penso che siano una decisione stupida e dannosa, — ha detto Putin in un’intervista con il tabloid tedesco “Bild”. Ha ricordato che lo scambio commerciale tra la Russia e la Germania si attestava sugli 83-85 miliardi di dollari ed erano stati creati migliaia di posti di lavoro in Germania grazie ai progetti comuni di business: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865794/Occidente-UE-Ucraina-Business-Commercio.html#ixzz3wvp2X0jf
MERKEL dhimmi
USA E SAUDITI SHARIA CULTO, MINACCIANO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! Putin ha rilevato che il terrorismo internazionale è stato sfruttato contro la Federazione Russa. “Naturalmente siamo colpevoli, che posso dire, non c’è nessuno da biasimare. Ma il fatto che il terrorismo internazionale sia stato utilizzato contro la Russia, ma nessuno lo ha mai messo in evidenza o al contrario sono state sostenute le forze sovversive finanziariamente e politicamente e talvolta anche con armi per noi è un dato di fatto. E naturalmente, sapete, a questo punto siamo diventati consapevoli che parlare è un conto e gli interessi geopolitici sono tutta un’altra faccenda,” — ha affermato il presidente russo: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865488/Geopolitica-Cremlino-Cecenia-Separatismo-Perestrojka.html#ixzz3wvoD7GMg
MERKEL dhimmi
LA SHARIA DELLA LEGA ARABA MINACCIA LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA! IL DISPREZZO PER TUTTI I NOSTRI VALORI DI TOLLERANZA E DEMOCRAZIA? SONO DIVENTATI UN ARMA CONTRO DI NOI! Colonia: attaccati e feriti 6 pachistani. Due in ospedale, in altro episodio aggredito un siriano. La polizia indaga per lesioni corporali. Non è chiaro se vi sia un collegamento fra i due episodi, nella città ancora sconvolta dopo le violenze subite da centinaia di donne a San Silvestro.
MERKEL dhimmi
Pakistan difenderà integrità saudita ] se la ARABIA SAUDITA viene invasa, l’ISLAM crolla, perché il loro Dio è una pietra! E QUESTA è UNA CONGIURA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO!
MERKEL dhimmi
IRAN ] tu stai spezzando il mio cuore nel dolore! SMETTI DI ESSERE COLPEVOLE DI SHARIA NAZISMO, SENZA RECIPROCITà, ED ASSASSINIO ISTITUZIONALE DI PERSONE INNOCENTI! IN QUESTO MODO? TU FAI IL GIOCO DEI SATANISTI E DEI SATANISMI! [ non credo che quando qualcuno sta per morire, in una guerra mondiale nucleare, poi, gli convenga affermare anche io con la sharia, io sono stato causa della mia tragedia! LA COLPA è STATA ANCHE MIA!
MERKEL dhimmi
I RUSSI SONO CATTIVI, SHARIA è LA NUOVA FRONTIERA DEI DIRITTI UMANI, ISRAELIANI SONO CRUDELI! ] lo hanno detto in USA i sacerdoti di Satana, e loro sono la verità trascendentale del Nuovo ORDINE MONDIALE! [ MI DISPIACE, MA NON C’è PIù SPERANZA PER IL GENERE UMANO!
IO comprendo PUTIN che non può andare alla guerra mondiale imposta al genere umano dai USA e SAUDITI, senza avere l’IRAN dalla sua parte! Ma finché non si condanna la sharia è impossibile vincere il terrorismo, perché, la sharia è un totale disprezzo per la sacralità della vita umana! se la ridono nella LEGA ARABA di voi, perché, a loro un musulmano costa meno di quanto costa a voi un proiettile per ucciderlo!
https://plus.google.com/b/113080687215210258860/113080687215210258860
è NORMALE CHE, LA LEGA ARABA SI OPPONGA ALLA CREAZIONE DI UNA PATRIA PER TUTTI GLI eBREI, LORO SONO I PARASSITI ASSASSINI CHE, SORGONO SUL GENOCIDIO SHARIA DI TUTTI I POPOLI PRECEDENTI: E LA LORO TEOLOGIA? è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! TUTTI QUELLI CHE SONO DI SATANA SI OPPONGONO ALLE PROFEZIE BIBLICHE CHE DIO HA FORMALMENTE ESPRESSO IN FAVORE DI ISRAELE!
=====================
Another Church Denied Freedom to Worship. May 18, 2015 by Janelle P in Persecution updates, Middle East. Please pray for Azim Janbakiev, pastor of Rakhym Presbyterian Church in Almaty, Kazakhstan. City administration has forbidden the congregation to hold their worship in a building owned by the Rakhym Church, claiming that the building does not have the status of a religious building. Pastor Azim recently shared: “Since the beginning of the year, we were forbidden to hold services in our building until we bring all of the building documents into the order. When we decided to find out what’s going on, we found out that there are some ‘neighbors’ who have written a complaint to our church. These neighbors do not like the fact that there is an active Christian church in their area, contrary to the faith of their ancestors, their traditions and national values. There are 47 ‘activists’ who have signed the complaint, putting pressure on the authorities to close the church. By law, it was necessary to check who these ‘activists’ are who are inciting inter-religious strife and turning society against another religion. Instead, public authorities support them and have selectively put pressure on the Christian church. Our attempts to renew the documents and status of the building for worship services are blocked by the authorities.” Please pray for the church and Pastor Azim in this time of trial. In addition to the hardship for the congregation, Pastor Azim is under additional pressure as they have lost their family’s income, as well. Father, we pray for this small church struggling to worship You in freedom and proclaim the gospel to those living in spiritual darkness. We pray for Rakhym Presbyterian Church and the many others seeking to register their churches; that they will receive favor with the authorities. Soften the hearts of those in power so that they will not harass, fine and imprison Christians for worshiping in unregistered house churches. We lift up to You the plight of Pastor Azim Janbakiev and his family as they have now lost Azim’s income. Sustain them, Father. In the Name of Jesus we pray, Amen.
===========================
è chiaro: i poteri occulti finanziari massonici e bancari internazionali: BANCHE CENTRALI SPA, hanno interesse ad ingessare in regolamenti, BUROCRAZIA, sabbie mobili, ALTA ESOSA FISCALITà, paralizzare i lavoro del Parlamento: IL CUI ESITO è L’ANARCHIA, ED IL DISAGIO SOCIALE, dopo tutto il Governo dei tecnocrati: MASSONI,e degli ex-Governatori Banche CENTRALI, è più funzionale per la usura forcaiola dei popoli spinti al suicidio! ] NON è POSSIBILE CONTINUARE AD ALIMENTARE UN SISTEMA PRIVATO DI BANCHE CENTRALI (TRUFFA, FALSO IN BILAGGIO, TRADIMENTO, RISERVA FRAZIONARIA, DEBITO PUBBLICO, PRODOTTI DERIVATI ) E PENSARE CHE SIA POSSIBILE EVITARE LA GUERRA MONDIALE: A MOTIVO DELLA ESISTENZA DI SEGRETE ED OCCULTE BOLLE FINANZIARIE: CHE I CADAVERI E LE DISTRUZIONI DEVONO AMMORTIZZARE! [ Nell’immaginario collettivo in cui i politici sono attaccatissimi alla poltrona, fanno notizia le dimissioni prima del termine naturale di un onorevole, il quale reputa “mal speso” il tempo trascorso in Parlamento. Si tratta di Paolo Vitelli, patron della Azimut Benetti, leader mondiale degli yacht e vero ambasciatore del made in Italy nel mondo. Nella Seconda Repubblica si ricordavano solo due casi eclatanti, il prefetto Achille Serra e l’ex premier Enrico Letta. Approfondiamo con Vitelli le ragioni dell’addio alla politica per tornare all’imprenditoria. — So che ci tiene a fare una premessa all’intervista… — Tutti coloro a cui ho chiesto consiglio mentre valutavo questa scelta mi dicevano: “Fai come tutti. Stai lì ben pagato, non farti notare, non andare più in Parlamento, tanto lo stipendio lo prendi comunque e fai la tua vita come fossi un libero cittadino”. Ecco il primo colpevole dei problemi nazionali: la mentalità italiana. — Lei però non ha ceduto e si è dimesso. Vi sono altre ragioni? — L’altra ragione è la mentalità da politico. Sarà che resto un imprenditore, ma proprio non ho potuto metabolizzare le troppe ore perse a discutere di procedure, di calendarizzazione dei lavori e di poltrone da occupare per non perdere terreno come partito e coalizione. Pochissimo invece era il tempo dedicato ai contenuti e alle riforme necessarie al Paese. Il parlamentare medio pensa solo a far carriera, a incassare l’indennità e a farsi ricandidare; una piccola minoranza presenta qualche emendamento complicando leggi già ingarbugliate o per ignoranza della materia o per far passare tra le righe qualche marchetta a favore del proprio collegio elettorale. Sono incompatibile con questa visione del mondo. Quando mi candidai, volevo portare la mia esperienza per migliorare l’Italia, non il mio conto in banca. — La riforma del Senato ha risolto il problema della governabilità del Paese? — Credo di no. Fino a che non modificheranno i regolamenti dei due rami del Parlamento, i politici continueranno ad essere inefficaci. Da vent’anni si discute sul cambiare le regole del gioco e dei rapporti tra maggioranza e opposizioni, ma finirà anche questa legislatura e non si sarà fatto alcun passo avanti. In modo parallelo alla riforma di Camera e Senato, sarebbe poi importante affidare al Parlamento la competenza a fare leggi quadro e leggi deleghe, affidargli un ruolo di indirizzo mentre il dettaglio dovrebbe definirlo con provvedimenti propri il Governo, il quale ha l’apparato tecnico a sua disposizione. — Come valuta il nuovo Senato di Renzi? — E’ un passo avanti, anche se non sono nemico del bicameralismo perfetto: il problema, ripeto, sono i regolamenti interni a Camera e Senato. Forse sarebbe stato più efficace eliminare completamente quest’ultimo, se proprio si voleva riformare l’ordinamento. Sono perplesso invece sul modo di nomina dei nuovi senatori, i quali, se potranno legiferare, avranno tale potestà pur essendo dei non-eletti. — Da imprenditore, ci dica perchè l’Italia fatica tanto ad essere competitiva e produttiva. — Perchè Governo e Parlamento non affrontano mai tre questioni: la mancanza di certezza del diritto, la burocrazia e la tassazione eccessiva. Se non ci si impegna una volta per tutti su questi temi, non torneremo mai in alto. Il governo Renzi ha provato a intaccare queste problematiche partendo dal tabù del lavoro e delle sue liturgie sindacali, ma l’ha fatto marginalmente; dev’essere chiaro che promuovere per un anno o due il tempo indeterminato riducendo i contributi è solo un palliativo, che senza riforme durature presenterà presto il conto. Comunque è stato dato almeno un segnale di cambiamento: riducendo il potere del sindacato è arrivata una piccola iniezione di fiducia agli imprenditori. — Esiste l’evasione di sopravvivenza, come dicono alcuni? — A soffrire di più l’elevata pressione fiscale è il piccolo mondo economico, per il quale l’evasione diventa purtroppo una vera forma di sopravvivenza. La tassazione per le piccole partite Iva è insostenibile e personalmente ritengo sia persino in crescita. Avevo proposto una riduzione dei tanti contributi a pioggia che esistono sulle imprese, una razionalizzazione che valeva circa 35miliardi e che avrebbe liberato risorse utili per abolire completamente l’Irap. Purtroppo la mia proposta non è stata accolta: devo ammettere, più per colpa dell’apparato di funzionari che non per scelta del Governo.
— La sua azienda è leader nel mercato della nautica. Qual è la situazione nazionale e internazionale?
— Il consumo italiano è a un decimo di quello pre-crisi. La crisi ha giocato per un 50% e l’altro 50% è determinato dall’assocazione tra l’espressione “evasore fiscale” e la parola “diportista”. Ma così non è. Ci saranno pure degli evasori nella nautica, ma così come ce ne sono tra chi compra ville. Purtroppo il danno d’immagine provocato dai governi che hanno mandato la Guardia di Finanza sugli yacht è stato devastante. Nel mercato internazionale c’è stato un mix di problemi: la crisi del 2008, quella del Brasile che stava diventando un’importante camera di compensazione per le esportazioni, poi le sanzioni della Russia e la stretta sulle operazioni finanziarie in Cina, infine l’instabilità politica in Medio Oriente. — Che cosa pensa delle sanzioni europee alla Russia? [ Putin sicuro, le sanzioni contro la Russia sono “stupide e dannose” ] — Oggi le restrizioni rendono più difficile e impopolare per i russi esportare denaro per comprare le navi made in Italy. Il nostro mercato si è ridotto da 25 a 12 barche all’anno e ora a 5. È una perdita considerevole. Sono contrario a questo tipo di sanzioni e l’ho detto al premier Renzi durante una riunione al Copasir: sarebbe relativamente semplice da parte dell’Ue riconoscere la possibilità alla Crimea di autodeterminarsi, in cambio di un impegno di Mosca a non espandersi ulteriormente in Ucraina. Ma il problema è molto ampio, perchè ai russi pesa il mancato impegno occidentale a non allargare ad est la sfera d’influenza Nato, e l’Ucraina è stata un’espansione ad est. A pagare per questo sono le imprese italiane: la lentezza con cui l’Ue non affronta il problema con la Russia è inaccettabile: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160112/1873217/italia-paolo-vitelli-dimissioni.html#ixzz3x2HBkNvh
è assai difficile convincere un assassino: di persone innocenti, che lui non deve far nulla per meritare il perdono di Dio, perché: è il suo stesso concetto di giustizia, il suo nemico che gli impedisce di ricevere la misericordia di Dio, quindi il criminale: Maometto, Fariseo, Massone USURAIO, GENDER, Comunista, Nazista, ecc.. il criminale vuole punirsi e quindi, deliberatamente decide di andare all’inferno ritenendosi indegno di ricevere il perdono di Dio! [ MA, CHI DI NOI PUò ESSERE DEGNO DELLA MISERICORDIA DI DIO? I PIù GRANDI SANTI DEL GENERE UMANO? ANCHE LORO SAPEVANO DI NON ESSERNE DEGNI! ] Eppure, questo è anche valido per i demoni che sono vivi all’inferno, finché c’è vita? FINCHé NON SEI STATO DISINTEGRATO? c’è sempre speranza di corrispondere all’amore di Dio per te! E VOI NON DOVETE PENSARE CHE PER ME CHE IO RAPPRESENTO LA LEGGE DEL TAGLIONE, CIOè CHE PER ME, SIA FACILE DIRE QUESTE COSE! Ecco perché, noi siamo restii ad uccidere le persone, perché, tutte le persone nascono già segnate, predestinate ALLA MORTE E all’inferno, PER COLPA del peccato originale, quindi, quale è la logica, se, noi che, siamo noi il Regno di Dio, POI, SIAMO PROPRIO NOI ad uccidere i peccatori? se sempre noi, proprio noi: il Regno di Dio, noi abbiamo dato a tutti i peccatori, una supplettiva opportunità, E SPERANZA, rispetto alla disgrazia del peccato originale? CHE PER LA MIA TEOLOGIA TUTTI NOI ABBIAMO COMMESSO PERSONALMENTE: IL PECCATO ORIGINALE, NON POTENDO LA INFINITà GIUSTIZIA DI DIO, PUNIRE NOI, PER IL PECCATO FATTO DA ALTRI, CIOè FATTO DAI NOSTRI PROGENITORI!
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] perché, nella vostra iniquità, ed ipocrisia, voi pensate che io non devo lasciare vivere dietro di me, la esistenza di massoni farisei e satanisti, e poi, proprio io, io debba poter lasciare vivere degli assassini seriali, maniaci religiosi sharia come voi, convinti ancora di glorificare Dio per uccidere persone del tutto innocenti che voi chiamate infedeli.. CHE GLI INFEDELI? SIETE PROPRIO VOI CON IL VOSTRO MAOMETTO ALL’INFERNO!
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] che poi questa storia penosa, che Maometto è salito al cielo da Gerusalemme, 7 anni dopo la sua morte? è una delle poche cose che, fa divertire tutte le anime: disperati infelici, tribolate e dannate all’inferno! VOI ISLAMICI, VOI AVETE PORTATO INFAMIA SULL’ISLAM e voi avete profanato la Santità di Dio! Nessun islamico ha un pur minima speranza, di poter entrare in paradiso, la vostra speranza? è inutile!
===================
Europa Unione, EU, ONU, USA, anticristo NATO ] voi state facendo il gioco sporco e mortale, della CIA NATO LEGA ARABA: per offendere umanesimo di Israele e Russia, CINA ecc.., ATTRAVERSO IL DELITTO UNIVERSALE DELLA SHARIA, ed ora dovete mettere sul piatto della bilancia i vostri cadaveri, perché, ISIS Daesh sono sauditi e turchi, i loro servizi segreti: E QUESTO NON è UN SEGRETO: per chiunque! VOI AVETE VISTO DILANIARE IL POPOLO IRACHENO E SIRIANO, avete assistito al soffocameto dei cristiani ATTRAVERSO IL TERRORISMO ISLAMICO DELLA CIA: in questi 30 anni, E VOI VI SIETE RALLEGRATI, anzi voi avete nascosto le notizie circa i martiri cristiani, per non offendere i vostri affari con gli islamici, e per disprezzo contro Gesù Cristo: perché voi siete la bestia di satana: voi siete l’anticristo! ISTANBUL, 12 GEN – Il Governo turco ha annunciato che almeno 9 vittime dell’attentato di un kamikaze questa mattina a Sultanamhet sono cittadini tedeschi.
===================
ULTIME NOTIZIE: 16:57 L’Ucraina GOLPISTA E GENOCIDARIA, spenderà 500 milioni di dollari in armamenti [ E CHI LA MINACCIA? è LEI L’AGGRESSORE!
15:38 Il premier giapponese invia a Vladimir Putin un messaggio personale [ PER OTTENERE I TERRITORI SETTENTRIONALI, TROPPO STRATEGICI IN IMMINENTE CONFLITTO MONDIALE! VI FAREMO DELLE BASI AEREE E NAVALI PER I CINESI, SE IL GIAPPONE NON RIVENDICHERà LA SUA SOVRANITà MONETARIA, E LA SUA INDIPENDENZA POLITICA! 15:04 La Russia ha deciso che non venderà più energia elettrica all’Ucraina AMEN!
14:38 Istanbul, Erdogan SHARIA: kamikaze era siriano ISIS [ è TUTTO UN INCIUCIO SAUDITA SHARIA, PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO!
===========================
SE NON FACCIAMO CROLLARE LA BANCA MONDIALE SPA? NON C’è NESSUNA SPERANZA DI OTTENERE DEI POLITICI OCCIDENTALI, CHE NON INGANNINO E CHE NON MENTINO SPUDORATAMENTE, PERCHé L’OBIETTIVO DEL FONDO MONETARIO PUò ESSERE SOLTANTO LA GUERRA MONDIALE! [ Obama, da messia a spia ] 17:04 12.01.2016 (What they say about USA. I giornalisti negli Stati Uniti si lamentano per il livello di repressione a cui sono stati sottoposti dall’amministrazione di Obama negli ultimi anni: CHI PRENDE IL CONTROLLO DELLA BANCA MONDIALE? IO, PROPRIO IO, UNIUS REI OVVIAMENTE! IO HO IL VOTO DI POVERTà, NON SO CHE FARMENE DEI SOLDI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1876616/obama-giornalisti-persecuzioni.html#ixzz3x358oIFj
“TUTTI PER UNO E UNO PER TUTTI”, è UN CODICE DI ONORE DEI CAVALIERI CRISTIANI, CHE DEI FARABUTTI MASSONI, TRADITORI E COMPLICI DI TORRE DI BABILONIA OCCHIO PIRAMIDE, DI LUCIFERO ROTHSCHILD ENTITà DEMONIACA: REGIME BILDENBERG? LORO NON HANNO, NESSUN DIRITTO DI APPELLARE PER LORO! IO LO GIURO: “QUESTA PROFANAZIONE CONTRO LA MIA REGALITà? IO, IL RE DI ISRAELE? IO VE LA FARò PAGARE! ” L’Estonia vuole ottenere la dislocazione permanente delle forze NATO nel paese, 12.01.2016, Ne ha parlato il Primo Ministro estone Taavi Roivas in un suo articolo dedicato agli obiettivi del governo nel 2016. L’articolo è stato pubblicato sull’influente Postimees. “Considero molto importante per il summit estivo della NATO (che si terrà a Varsavia l’8 e il 9 luglio) prendere una decisione sulla presenza permanente degli Alleati in Estonia e nei paesi vicini. Questo potrebbe essere un chiaro segnale che con i paesi della NATO non bisogna litigare, in quanto noi seguiamo il principio “uno per tutti, tutti per uno”, ha scritto Roivas nel suo articolo. Alla fine dello scorso anno in Estonia è arrivato dagli Stati Uniti il primo convoglio di mezzi militari pesanti. Sono state consegnate 40 unità tecniche, compresi 4 carri armati M1A2 Abrams, 10 veicoli corazzati Bradley e 3 semimoventi d’artiglieria Paladin e due veicoli per usi speciali: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1875802/estonia-nato-dislocazione-permanente.html#ixzz3x36UwSnd
MERKEL ASSASSINA DI MARTIRI CRISTIANI: IN TUTTO IL MONDO! ANTICRISTO GENDER DARWIN OBAMA IMAM DI SATANA CIA NATO! E TUTTI COLORO CHE: NON CONDANNANO LA SHARIA? VEDRANNO DIVAMPARE IL TERRORISMO ISLAMICO SOTTO CASA LORO! 12.01.2016 ( PERCHé LA SHARIA è UN IMPERIALISMO DEMONIACO, PER LA CONQUISTA SAUDITA DEL MONDO, ED è PROPRIO QUESTO: IL VERO MOTIVO PER CUI TANTI ISRAELIANI SONO MORTI, IN QUESTI 66 ANNI, PERCHé NON ESISTE UN PROBLEMA PALESTINESE, INFATTI, I PALESTINESI NON ESISTONO, SE, è VERO CHE ESISTE LA UMMAH! QUINDI LA UMMAH NEGA LA ESISTENZA DEL GENERE UMANO! ) L’ordigno sarebbe stato innescato da un attentatore suicida. Una potente esplosione ha scosso la piazza centrale di Istanbul, causando un numero imprecisato di feriti, come riporta la tv turca NTV: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1871705/turchia-terrorismo-bomba.html#ixzz3x38CdoPO
DARWIN HA IL CULO GENDER! SALMAN SAUDI SHARIA TACFIRO SUDAIRIO: DI UN TAGLIAGOLE BLASFEMO PAGANO APOSTATA IDOLATRA.. il NWO è stato fondato su di te, sui sodomiti e sui satanisti massoni! ORA DIMMI TU, COME PUò RIMANERE IN PIEDI UNA FECCIA COSA DI QUESTO TIPO? “CAPUT ISRAELE PER LA TERZA VOLTA!” lo ha detto Rothschild il fariseo, ed io lo ho sentito, mente lui lo diceva!
my holy JHWH ] li senti? soffrono come bestie, tutte le bestie di satana, ma, nessuno di loro ha il coraggio di farsi vedere, come sono tutti nascosti dietro i loro computer, sono tutti gli assassini! NON NE AVERE PIETà!
AMEN ] CIA FED OWL BAAL PHARISEES CANNIBAL TALMUD AGENDA 666 NWO ENTITà, BABYLON TOWER SPA FMI BCE, NATO ARAB LEAGUE ONE ONLY ABOMINAZIONE OF ANTICHRIST SODOMA BLASFEMIA APOSTASIA TAKFIRI SUDAIRI SAUDITI TURCHI OTTOMANI MASSONI BILDENBERG FECCIA GENDER DARWIN PEDOFILIA POLIGAMIA ZAPATERO SESSO CON I CANI PORNO DOPPIA FICA JABULLON ALLAH SHARIA [ olo: AMEN ] Illuminati Arab SHARIA conspiracy LEAGUE ENLIGHTENED NWO? WILL KILL ISRAEL!
DARWIN GENDER IS TALMUD JABULLON FREEMASONRY SPA FED NWO: THE BEST OF SATANA ALLAH KORAN [ ISRAEL VEDI CHE, UK SEGRET SERVICES HA INTERCETTATO LA MIA PRIMA CONNESSIONE CHIAVETTA E MI HA BLOCCATO! ] QUESTA è LA MIA SECONDA CONNESSIONE [SALMAN SHARIA SAUDI ARABIA TAKFIRO SUDAIRIO ] è vero che, io non ho Dio in tasca, ma, per quello che so io? lui di massacri su larga scala? ne ha già fatti parecchi!
ALLAH king ABD serpente pene PEDO POLIGAMO APOSTATA IDOLATRA SATANISTA DELLA CIA? è SEMPRE UN TAKFIRO Allah sharia.. datagate UK GEZABELE SECOND enter in my ADSL
ROTHSCHILD TU SEI IL PIù GRANDE SATANISTA ED ASSASINO DELLA STORIA! PER COLPA TUA ABBIAMO AVUTO MILIONI DI SUICIDI DA USUROCRAZIA
mafia SPA BANCHE CENTRALI? è regime bildenberg massone, la più grande mafia occulta legalizzata della storia del genere umano!
Abd Allāh takfiro Saʿūd sharia hitler SAUDI ARABIA isis daesh is CIA NWO

Abd Allāh bin ʿAbd al-ʿAzīz, Saʿūd, SAUDI ARABIA, his galassia jihadista ISIS nazi SHARIA califfato — [circa le cose di Dio] ovviamente, poiché, per l’uomo la verità è relativa, è colui che conquista il potere, che, imporrà la sua volontà contro la volontà di tutti! [[ ECCO PERCHé, I FARISEI USUROCRATICI, HANNO PORTATO TUTTO A SATANA, ed hanno rubato la sovranità monetaria dei popoli: schiavizzati dai Bildenberg comunisti massoni, PROPRIO PER NEGARE LE ISTANZE DEL REGNO DI DIO, NEL MONDO DEGLI UOMINI, LORO HANNO NEGATO LA VIRTù, ED HANNO APERTO LA STRADA AD OGNI INGIUSTIZIA, SQUILIBRIO SOCIALE, e tutte le Istituzioni sono piene di violenza e di ipocrisia! al punto tale che, soltanto uccidendo 5miliardi di persone, si potrebbe uscire da questa recessione mondiale, PER RIGENERARE IL FMI BANCA MONDIALE, E QUINDI GRAZIE ALL’IMMANE DISTRUZIONE , poter APRIRE UN NUOVO CICLO MONETARIO, come Ezra Paud intuì, e come lo scienziato Giacinto Auriti ha dimostrato, che, le Borse, e i titoli derivati, bolle finanziarie, hanno creato, denaro inesistente, per fare morire di fame e di disperazione i popoli.. ECCO PERCHé, NON SI PUò EVITARE LA TERZA GUERRA MONDIALE, ED: Ecco perché, io sono il RE dei RE, ed il Signore dei Signori: Unius REI! CERTAMENTE, IO VEDRò morire nella disperazione, tutti coloro che non ubbidiscono alla mia autorità, perché, io sono il Governatore eterno ed universale di tutta la CASA del Regno di Dio, che è simbolicamente rappresentata, dal Tempio Ebraico, che è anche il simbolo del mio potere, la METAFISICA, cioé la più alta sapienza e conoscenza e razionalità, della Giustizia politica, che, questo pianeta mai a potuto conoscere, e che mai fuori di me, potrebbe conoscere! 

Abd Allāh bin ʿAbd al-ʿAzīz, Saʿūd, SAUDI ARABIA, his galassia jihadista SHARIA califfato — [circa le cose di Dio] è stato terribile: per i Profeti di Israele, la loro disperata azione: di condannare, sistematicamente, tutte le deviazioni, deformazioni, che, i farisei facevano della Torah, perché, avevano la lente del Talmud che deformava i veri valori e i veri significati della Torà! QUINDI ANCHE GESù, HA CONDANNATO LA IPOCRISIA USUROCRATICA DEI FARISEI ROTHSCHILD, che, poi lo hanno fatto uccidere dai romani, così come, hanno fanno uccidere i cristiani martiri dai salafiti! Ma, come si sono potuti orientare i profeti, nel trovare la vera interpretazione della Torà? Proprio facendo riferimento alla LEGGE NATURALE, che, aveva guidato nel cammino di santità i nostri santi Patriarchi! Questa LEGGE NATURALE, poi, è stata codificata nei 10 Comandamenti di Mosé.. Ora, quanta fantasia hanno tutti i satana anticristo BARROSO, maomettani salafiti, bildenberg, FARISEI, Illuminati, 322 kERRY LaVey, culto, comunisti, nazisti, geopolitica, imperialismo NATO del cazzo Gender, CIA cecchini di Maidan Kiev, golpe, ecc..  per rendere vano il comandamento, che dice: “NON UCCIDERE!” ma, QUESTI UCCIDONO PER LA LORO MERDA RELIGIOSA, di religione evoluzione scimmia, senza un fondamento scientifico, a teoria cogliona Darwin, senza fossili di transizione, che poi dovrebbero essere almeno 80% di tutti i fossili di transizione, ecc.. E POI PENSANO DI ANDARE IN PARADISO, anche?  VOI MI FATE PENA!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! 
Abd Allāh bin ʿAbd al-ʿAzīz, Saʿūd, SAUDI ARABIA, his galassia jihadista ISIS nazi SHARIA califfato — [circa le cose di Dio] ovviamente, Dio JHWH non poteva abbandonare l’uomo alla sua depravazione, poiché, come abbiamo dimostrato l’uomo con il peccato originale aveva perso, le sue facoltà spirituali positive, con cui poteva percepire: la presenza e la volontà di Dio nella sua vita! Come allora, i nostri Santi Patriarchi hanno potuto trovare la strada della virtù? e capire che era la monogamia, nei progetti di Dio e nella dignità dell’uomo? INFATTI, PER LORO LA POLIGAMIA, FU SOLTANTO UN INCIDENTE DI PERCORSO A CUI LORO NON AVREBBERO MAI VOLUTO, acconsentire, nonostante la sterilità della donna ecc.. ! quindi, la poligamia era la consuetudine dei pagani idolatri, certo, non era la consuetudine dei discenti di Abramo: che volevano camminare alla presenza del loro Dio!
Abd Allāh bin ʿAbd al-ʿAzīz, Saʿūd, SAUDI ARABIA, his galassia jihadista ISIS NAZI SHARIA — [circa le cose di Dio] Dio JHWH è la VERITà, ecco perché, poiché, la creatura, non può contenere in se: tutto il suo CREATORE, poi, ogni verità per l’uomo è sempre una verità relativa! Ecco perché, JHWH disse ad Adamo: “se, tu mangi l’albero della conoscenza del bene e del male, poi, tu ti farai: l’arbitro di te stesso, poiché, morendo le tue facoltà spirituali nella disobbedienza, tu non potrai più percepire: spiritualmente intuitivamente, la verità, cioè, la mia volontà!” Infatti, la verità può essere percepita, soltanto, in modo intuitivo, da una coscienza pura, e non da una ciola-cane-bestia- asino-vagina-pecora9anni, del tuo profeta anticristo all’inferno! E QUESTO è VERO, PERCHé, NESSUNO PUò DIRE CHE, I CRIMINALI ASSASSINI come te, NON ABBIANO UNA loro LOGICA PER GIUSTIFICARE I LORO CRIMINI ED OMICIDI aberranti da maniaco religioso, nel caso tuo! Quindi, esiste una logica razionale per negare la volontà di Dio, tanto che, Obama ci ha messo il buco del culo, ed ha detto: “GENDER SODOMA A TUTTI!”
Abd Allāh bin ʿAbd al-ʿAzīz, Saʿūd, SAUDI ARABIA, his galassia jihadista ISIS NAZI SHARIA — [circa le cose di Dio] il peccato originale, ha ucciso le facoltà spirituali positive, ecco perché, Maometto e satanisti possono fare gli esoterici: soltanto! è chiaro a quel lurido, ladro bugiardo assassino, predatore, di Maometto, Rothschild e tutti i suoi farisei? la Torah non piace, ed ecco perché, loro hanno fatto il Talmud-Corano, poi, che, rapporto con Dio Santo, può avere chi mastica con concetti come, dalit, dhimmi, goym, geopolitica, ecc.. ?
Abd Allāh bin ʿAbd al-ʿAzīz, Saʿūd, SAUDI ARABIA, his galassia jihadista ISIS NAZI SHARIA — alza il culo dalla sedia, e vai ad uccidere il tuo califfato: Siria Iraq, altrimenti, il tuo Unius REI dirà a tutti, che, tu sei il mandante: di tutti questi orrori islamici! LO SO CHE, LI AMI TROPPO QUEI RAGAZZI jihadisti, CHE TI RICORDANO COSì DA VICINO IL TUO PEDOFILO ESOTERICO MAOMETTO, STERMINATORE: “PURIFICATORE”, ma, se non fermi questa tua galassia jihadista nel mondo? presto sarai purificato tu! https://www.youtube.com/user/ArabiakingSaudi/discussion
my JHWH — si lo so, se non c’erano gli ebrei? si sarebbe già persa anche la libertà di parola nel mondo! QUESTI MASSONI BILDENBERG DI MERDA FARISEI SUCCHIATORI DI SATANA FMI FED BCE, HANNO ROVINATO IL MONDO!, ED HANNO COMPLETAMENTE CORROTTO LA DEMOCRAZIA,  ecco perché i musulmani sono stati costretti a fare i wahhabiti salafiti tagliagole! Erdogan? no, lui è un caso a parte, lui è veramente uno stronzo senza cervello, che vuole rifare l’impero ottomano! https://www.youtube.com/user/ArabiakingSaudi/discussion
OVVIAMENTE, ovunque ci sono crimini efferati è sempre la CIA che li commette! poi, i fascisti massoni Kiev devono mitragliare, sono costretti ad ubbidire, altrimenti, Bush 322 rothschild che, hanno rubato i soldi di tutti, poi, sono loro che possono ricattare tutti! ]  30 agosto 2014, 22:07
Mosca: il disastro aereo del Boeing malese in Ucraina pone sempre più interrogativi. Serve far luce sulle circostanze del disastro aereo del Boeing malese, precipitato in Ucraina orientale. Lo ha dichiarato il vice ministro della Difesa della Russia Anatoly Antonov.
Tuttavia, secondo il politico, nell’ultimo periodo non se ne parla abbastanza; inoltre il fatto che il contenuto delle scatole nere non sia stato ancora reso noto suscita molti interrogativi in Russia.
Il “Boeing 777” di linea della compagniaMalaysian Airlines è precipitato il 17 luglio nella regione di Donetsk. Tutti le 298 persone a bordo sono rimaste uccise.
Unius king REI SAID TO HIS BROTHER Abd Allāh bin ʿAbd al-ʿAzīz, Saʿūd, SAUDI ARABIA, his galassia jihadista ISIS NAZI SHARIA, [[ REALLY, che cazzo, non ti potevi scegliere un nome più facile? ]  certo, che io sono arrabbiato contro di te, ma, è Dio, che mi ha ordinato di parlarti dei suoi misteri questa mattina! CIRCA, la tua domanda, sul perché, non pubblico più esorcismi dato che, fanno del male ai miei nemici, QUESTA è LA RISPOSTA: “IO SONO UN POCO SADICO, e non voglio uccidervi e vedervi morire tutti, velocemente, mi accontento di vedervi soffrire, come anime dannate, così lentamente!!”
ci risiamo: se, si pretende di Fare: una Unione Europea: 1. sui culettoni imperialismo sodoma a tutti (ed in questo modo, continuare, a pervertire i fondamenti della virtù sociale), poi, 2. senza sovranità monetaria propria, per vivere: nella usurocrazia mondiale del satanismo rothschild bildenberg? poi, Mogherini 4soldi, sarà soltanto, quella che ha le chiavi del bordello! SENZA RITORNARE, AL FONDAMENTO: dei VALORI LAICI DELLA CIVILTà EBRAICO CRISTIANO, COME HA DETTO IL GRANDE FILOSOFO ATEO BENEDETTO CROCE? non solo non ci sarà mai una Europa, ma, sarebbe impossibile qualsiasi forma di dialogo con la LEGA ARABA,  perché loro con i gay come Obama? non ci parlano… fanno finta di parlare, ma, in realtà sputano! ]] 30 agosto 2014, Rimpasti ai vertici UE: la Mogherini è il nuovo capo della diplomazia europea. Federica Mogherini. Federica Mogherini. Il primo ministro polacco Donald Tusk è stato eletto presidente del Consiglio d’Europa, il ministro degli Esteri dell’Italia Federica Mogerini ha assunto il ruolo di capo della diplomazia europea. Lo ha annunciato l’ex presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy sulla sua pagina su Twitter. Secondo i media, i politici polacchi e i deputati europei hanno iniziato a congratularsi con Tusk per la sua elezione prima della decisione ufficiale del vertice UE.
Leggi tutto
Rispondi  ·  
die SAUDI ARABIA1 secondo fa
i farisei satanisti anglo-americani: NELLA LORO PERVERSIONE MENTALE, HANNO DETTO: “SE, GLI EBREI NON DEVONO AVERE UNA LORO PATRIA, POI, TUTTI DEVONO PERDERE LA LORO PATRIA! GUERRA NUCLEARE A TUTTI, SI DEVE ESTINGUERE OGNI FORMA DI VITA SUL PIANETA” e poiché, HANNO LE CITTà SOTTERRANEE, POI, loro hanno il potere reale del Banca Mondiale, SPA, poteri occulti esoterici, Gmos, biologia sintetica, ecc. ecc.. poi, lo possono fare veramente! ] [ OVVIAMENTE, IL LORO OBIETTIVO NON è QUELLO DI VENIRE A VIVERE NEL DESERTO DELLA ARABIA SAUDITA, DOVE IO LI HO CHIAMATI..  infatti, loro non vorrebbero mai smettere di fare i satanisti! E NESSUNO PUò DIRE CHE I SALAFITI WAHHABITI E TUTTI GLI ANTICRISTI family, COME, ogni LORO razza malefica,  NON DEBBANO ESSERE DEGLI IPOCRITI di nome Erdogan! ] Mano di Erdogan Shakes israeliano dopo sei anni. Turchia del nuovo presidente e l’ex primo ministro scuote la mano del direttore della ambasciata israeliana ad un evento di giorno di vittoria. Con Elad Benari. Prima pubblicazione: 2014/08/31, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Per la prima volta in sei anni, la Turchia del nuovo presidente e l’ex primo ministro, Recep Tayyip Erdogan, ha scosso la mano di un funzionario israeliano. Channel 10 News ha riferito il Sabato che Erdogan strinse la mano con Yossi Levi Sfari, che è il direttore dell’ambasciata israeliana ad Ankara, durante una manifestazione di marcatura il giorno annuale di vittoria turca. Come primo ministro, Erdogan è stato un critico vocale di Israele, tornando alla sua auto-difesa Cast Operazione Piombo a Gaza alla fine del 2008 e l’inizio del 2009, Le relazioni tra Israele e Turchia si ruppe dopo l’incidente 2010 Mavi Marmara, quando la nave Marmara , che sosteneva di essere fornire “aiuti umanitari per la popolazione di Gaza,” sfidato l’ordine di girarsi e attraccare al porto di Ashdod. Dopo Ha ignorato i ripetuti avvertimenti a cambiare rotta, l’IDF saliti a bordo del peschereccio – solo per essere attaccati da estremisti islamici a bordo. I soldati avevano altra scelta che aprire il fuoco, causando la morte di nove dei membri IHH a bordo. Dopo un’indagine, le autorità israeliane hanno scoperto la nave da trasportava senza aiuti umanitari – in realtà, non le forniture di aiuto a tutti – di sorta. Erdogan ha tagliato i legami con Israele dopo che ha rifiutato di scusarsi per l’incidente e pagare un risarcimento alle famiglie delle vittime. Tuttavia, dopo che il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha chiesto scusa a Erdogan sotto la spinta del presidente americano Barack Obama, Israele e Turchia hanno iniziato un processo di normalizzazione. Recentemente, tuttavia, Erdogan ha ripreso il lancio di attacchi verbali contro Israele, questa volta su Operazione di protezione Edge. Ha minacciato di terminare il processo di normalizzazione con Israele per “terrorismo di Stato”. Canale 10 ha osservato che fino allo scorso anno, gli inviati di Israele non sono mai stati invitati a celebrazioni del Giorno della Vittoria. L’anno scorso, l’ex presidente turco Abdullah Gul ha invitato un diplomatico israeliano per il Giorno della Vittoria, il primo invito dopo l’incidente Mavi Marmara.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! 
Mano di Erdogan Shakes israeliano dopo sei anni. Turchia del nuovo presidente e l’ex primo ministro scuote la mano del direttore della ambasciata israeliana ad un evento di giorno di vittoria. Con Elad Benari. Prima pubblicazione: 2014/08/31, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Per la prima volta in sei anni, la Turchia del nuovo presidente e l’ex primo ministro, Recep Tayyip Erdogan, ha scosso la mano di un funzionario israeliano. Channel 10 News ha riferito il Sabato che Erdogan strinse la mano con Yossi Levi Sfari, che è il direttore dell’ambasciata israeliana ad Ankara, durante una manifestazione di marcatura il giorno annuale di vittoria turca. Come primo ministro, Erdogan è stato un critico vocale di Israele, tornando alla sua auto-difesa Cast Operazione Piombo a Gaza alla fine del 2008 e l’inizio del 2009, Le relazioni tra Israele e Turchia si ruppe dopo l’incidente 2010 Mavi Marmara, quando la nave Marmara , che sosteneva di essere fornire “aiuti umanitari per la popolazione di Gaza,” sfidato l’ordine di girarsi e attraccare al porto di Ashdod. Dopo Ha ignorato i ripetuti avvertimenti a cambiare rotta, l’IDF saliti a bordo del peschereccio – solo per essere attaccati da estremisti islamici a bordo. I soldati avevano altra scelta che aprire il fuoco, causando la morte di nove dei membri IHH a bordo. Dopo un’indagine, le autorità israeliane hanno scoperto la nave da trasportava senza aiuti umanitari – in realtà, non le forniture di aiuto a tutti – di sorta. Erdogan ha tagliato i legami con Israele dopo che ha rifiutato di scusarsi per l’incidente e pagare un risarcimento alle famiglie delle vittime. Tuttavia, dopo che il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha chiesto scusa a Erdogan sotto la spinta del presidente americano Barack Obama, Israele e Turchia hanno iniziato un processo di normalizzazione. Recentemente, tuttavia, Erdogan ha ripreso il lancio di attacchi verbali contro Israele, questa volta su Operazione di protezione Edge. Ha minacciato di terminare il processo di normalizzazione con Israele per “terrorismo di Stato”. 
Canale 10 ha osservato che fino allo scorso anno, gli inviati di Israele non sono mai stati invitati a celebrazioni del Giorno della Vittoria. L’anno scorso, l’ex presidente turco Abdullah Gul ha invitato un diplomatico israeliano per il Giorno della Vittoria, il primo invito dopo l’incidente Mavi Marmara.
yOUtube DATAGATE CIA NSA https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion — SU, DAI, TU SVEGLIA: I 3 SACERDOTI DI SATANA, PERCHé, SULLA MIA PAGINA DI https://www.youtube.com/user/ArabiakingSaudi/discussion  ? NON RIESCO A PUBBLICARE NULLA, MI è STATA BLOCCATA … cazzo, non è in questo modo, che si rubano gli onesti soldi, che, rothschild ha rubato a tutti noi!
TUTTE LE GUERRE SONO ASSURDE ILLOGICHE, ED AVVENGONO PER COLPA DI POCHI CRIMINALI INTERNAZIONALI, IN QUESTO CASO DEL SISTEMA MASSONICO E DELLA USUROCRAZIA MONDIALE ROTHSCHILD, cioè, di spietati farisei anglo-americani! ] [ Il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov e il capo della diplomazia francese Laurent Fabius hanno sottolineato la necessità di raggiungere una tregua in Ucraina orientale.
Oggi nel corso di una telefonata hanno nuovamente discusso della situazione in Ucraina, riporta il ministero degli Esteri della Russia.
Inoltre Lavrov e Fabius hanno rilevato il ruolo importante della prossima riunione del gruppo di contatto sull’Ucraina.
In precedenza al ministero degli Esteri della Bielorussia avevano comunicato che una riunione del gruppo di contatto sull’Ucraina si sarebbe svolta a Minsk il prossimo 1° settembre.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! 
Benjamin Netanyahu — chi si fa avanti con esercito? lui farà l’esperienza, dei bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki, e perché, Dio ha dato ad un uomo i testicoli, se lui non li deve usare mai?
Lorenzojhwh Unius REI
tutti i cristiani sono POTENZIALMENTE, divinizzati dal Battesimo (anche se, purtroppo, pochissimi di loro, hanno le caratteristiche di poter sviluppare la fede nella loro divinità! cioè, diventare cristiani biblici fondamentalisti, nati di nuovo, o effusionati, dalla personale esperienza della Pentecose! ), questa è la caratteristica specifica, la vocazione, la elezione, e lo scopo del cristianesimo, cioè, partecipare, attraverso, Gesù di Betlemme, vero Dio e vero uomo, come figli, alla stessa natura divina di Dio! io non sono un prescelto, perché, in Dio non c’è ingiustizia, Dio non fa preferenza, tra le persone! tuttavia, Dio non è prigioniero del tempo, e conosce l’esito finale, di tutte le sue creature, in anticipo! la predestinazione, non è una forma di ingiustia in Dio! Circa, la realtà della risurrezione, abbiamo migliaia di persone, che, sono stati testimoni della risurrezione, sia prima, che dopo, la Ascensione, anche, centinaia di persone sono state testimoni di come, il profeta Elia è stato assunto al cielo. i carri del faraone, e Sodoma, sotto diversi mari, sono stati trovati dagli archeologi! e poi, anche se, non ci fosse una vita dopo la morte, comunque, la virtù è degna di essere amata, per se stessa! soltanto, il bene assoluto, infinito, il bene verso tutti, da uno scopo, un significato pieno, vero, alla nostra vita! certo alcuni atei hanno capito questo da soli, ma, in realtà sono troppo pochi… La religione cristiana è quella vera, perché è attaccata dai satanisti! e la Creazione dell’Universo, non può più essere messa in discussione! perché, quello che, si sarebbe sviluppato casualmente: DNA, noi non riusciamo a farlo intenzionalmente nel laboratorio, partendo da elementi minerali? è chiaro la vita è un miracolo! Ovviamente, l’unica prova circa, la mia immortalità e divinità, può essere data dai miei nemici, i farisei Illuminati Rothschild, e il loro sistema massonico, il satanismo istituzionale ed i poteri occulti di aliens abductions, che, infatti, sta per crollare, per merito mio! ma, la prova di quello che, io ho detto, può essere vista nel prossimo decennio, se non sarai stato ucciso, tra, i prossimi 6miliardi di morti, della terza guerra mondiale nucleare 2015-16!
die SAUDI ARABIA 
I due dipendenti dell’ambasciata russa in Ucraina, arrestati a Kiev nella giornata di ieri, sono stati liberati e sono ritornati in Russia. [ SONO MASSONI! SONO FARISEI, TRADITORI BILDENBERG: USUROCRAZIA ROTHSCHILD: TU PASSAGLI DA SOPRA CON I CINGOLI!  ] Si afferma in un comunicato del ministero degli Esteri della Federazione Russa. Nella giornata di ieri 2 collaboratori dell’ambasciata russa erano stati arrestati nella capitale ucraina con un’accusa pretestuosa: le guardie della rappresentanza diplomatica sarebbero state trovate in possesso di una granata. Al dicastero della diplomazia russa le accuse erano state definite “palesemente di fantasia” ed avevano richiesto la liberazione immediata dei russi. Il giornalista del canale televisivo Russia Today (RT) George Galloway è stato ricoverato in ospedale. I medici sospettano la frattura della mascella e di alcune costole. Oggi il giornalista è stato aggredito da uno sconosciuto a Londra. Membro del Parlamento della Gran Bretagna, scrittore e giornalista, si stava fotografando con dei passanti, finchè un uomo si è scagliato contro di lui e lo ha iniziato a colpire. L’aggressore è stato arrestato.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_30/Giornalista-del-canale-tv-Russia-Today-aggredito-a-Londra-5351/dell’ambasciata russa in Ucraina, arrestati a Kiev nella giornata di ieri, sono stati liberati e sono ritornati in Russia.
Si afferma in un comunicato del ministero degli Esteri della Federazione Russa.
Nella giornata di ieri 2 collaboratori dell’ambasciata russa erano stati arrestati nella capitale ucraina con un’accusa pretestuosa: le guardie della rappresentanza diplomatica sarebbero state trovate in possesso di una granata.
Al dicastero della diplomazia russa le accuse erano state definite “palesemente di fantasia” ed avevano richiesto la liberazione immediata dei russi.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_30/A-Kiev-liberati-i-dipendenti-dellambasciata-russa-arrestati-venerdi-3127/ [ SONO MASSONI! SONO FARISEI, TRADITORI BILDENBERG: USUROCRAZIA ROTHSCHILD: TU PASSAGLI DA SOPRA CON I CINGOLI!  ] http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_30/Polonia-diplomazia-russa-Mosca-reagira-per-la-vicenda-dellaereo-di-Shoigu-6326/ C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
SONO MASSONI! PASSAGLI DA SOPRA CON I CINGOLI!  Il ministero degli Esteri russo ha dichiarato che la mancata concessione del permesso di sorvolo dello spazio aereo della Polonia al ministro della Difesa Sergej Shoigu provocherà una corrispondente reazione da parte di Mosca. E’ riportato sul sito internet del dicastero della diplomazia russa. “Tali azioni possono essere considerate solo come una grave violazione delle norme e dell’etica delle relazioni tra gli Stati”, – è scritto nel comunicato. Venerdì a Banská Bystrica (Slovacchia) è stato celebrato il 70° anniversario della rivolta nazionale slovacca contro gli invasori nazisti; la Russia era rappresentata da Shoigu. Durante il viaggio di ritorno, la parte polacca, che precedentemente aveva consentito all’aereo russo di volare verso la Slovacchia, ha negato lo spazio aereo per presunti “motivi tecnici”. [ SONO MASSONI! SONO FARISEI, TRADITORI BILDENBERG: USUROCRAZIA ROTHSCHILD: TU PASSAGLI DA SOPRA CON I CINGOLI!  ] http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_30/Polonia-diplomazia-russa-Mosca-reagira-per-la-vicenda-dellaereo-di-Shoigu-6326/ C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! 
Ebrei in tutto il mondo, non possono fare nulla, per potersi sottrarre da me, perché, io UniusREI, io sono il loro re: Messiah, io sono scritto nei loro Geni, e loro non possono avere un controllo in tutto questo!! Saudi ARABIA, il satanico complottatore occulto, deve morire come un cane radioattivo!
Israele, ancora pioggia razzi da Gaza [ chi ha detto: a ONU, Amnesty, che, in questa LEGA ARABA, di nazisti, la donna doveva valere, almeno, un quarto: di un uomo?
e che, gli apostati dhimmi, dovevano essere: condannati, perseguitati ed uccisi? ] IO FARò SCRIVERE LA PAROLA FINE, contro tutto questo, che, Kerry 322 LaVey, hanno voluto, per fare soffocare Israele, ed i cristiani a morte! giuro! io scriverò la parola “fine”, contro, tutto il terrorismo islamico nel mondo! che, i farisei 322 FMI hanno diffuso, per soffocare Israele, in un nuovo olocausto! ] Nigeria, fuggite 63 ragazze rapite dai Boko Haram a giugno  Ne avevano sequestrate 68. Buio sulle 200 rapite ad aprile. tra satanisti 322 Kerry, e massoni Bildenberg Merkel nazi, poteri occulti ed esoterici, di farisei usurocrazia, FMI, la sinagoga di satana, la democrazia è morte in Occidente! oggi io ho voglia di piangere! in nessun modo, è possibile parlare con Hamas, per finire di legittimare il terrorismo islamico, che, è quello che, gli USA hanno fatto, per avere armato loro, in Siria e Iraq, i terroristi jihadisti! voi prendete l’artiglieria e rispondete al fuoco, in modo massivo! da dove partono i razzi? distruggete ogni cosa, nel giro di un km! questo è il mio progetto: noi non possiamo più tenere, una LEGA ARABA, di assassini seriali NAZI, SENZA LIBERTà DI RELIGIONE! ma, Saudi Arabia è tranquillo, finché, io non scenderò in Israele, perché, lui sa, che, i farisei sono felici, quando possono essere uccisi: martiri cristiani innocenti, in tutto il mondo! Non solo: 1. Israele è Shoah2, e, 2. la Russia Iran, sono il prossimo obiettivo! [ Due stati per due popoli, l’unica soluzione per Israele e Palestina?  tutte sciocchezze! .. tu parli in questo modo, soltanto perché, tu non conosci il mio progetto, prevenire la guerra mondiale contro la Russia.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! 
sharia hamas die, kill sharia ONU, kill sharia galassia jihadista saudi arabia kill: kill oll sharia LEGA ARABA! ] Consiglio di sicurezza dell’ONU può adottare la risoluzione su Gaza presto. Ambasciatore britannico alle Nazioni Unite spera Consiglio di Sicurezza adotta all’unanimità una risoluzione sulla situazione a Gaza “nei prossimi giorni”. Prima pubblicazione: 2014/08/30, ambasciatore britannico alle Nazioni Unite, ha detto il Venerdì che spera il Consiglio di Sicurezza sarà in grado di adottare all’unanimità una risoluzione sulla situazione a Gaza “nei prossimi giorni”, secondo The Associated Press ( AP). 
Ambasciatore Mark Lyall Grant, il cui paese detiene la presidenza del Consiglio di questo mese, ha dato ai giornalisti senza fornire ulteriori dettagli. 
Diplomatici delle Nazioni Unite hanno lavorato sulla fusione di un progetto di risoluzione da Jordan con elementi provenienti da Gran Bretagna, Francia e Germania, così come gli elementi rispetto alla proposta degli Stati Uniti ‘, secondo AP. Ambasciatore dell’Autorità Palestinese Riyad Mansour ha detto Giovedi che una risoluzione che prevede un meccanismo di monitoraggio internazionale sarebbe un deterrente utile a più scontri, ma che disarmante Gaza “non è realistico.” 
La settimana scorsa, prima che è stato raggiunto un nuovo tregua a lungo termine, il Consiglio di Sicurezza ha esortato Israele e gli arabi palestinesi a tornare al tavolo dei negoziati per concordare rapidamente su un cessate il fuoco duraturo a Gaza. Il consiglio dei 15 membri “offerto pieno sostegno alla iniziativa egiziana e ha invitato le parti a riprendere i negoziati per raggiungere urgentemente un cessate il fuoco sostenibile e duraturo.” Mentre ci sono state richieste di una risoluzione che condanna Israele per le sue azioni a Gaza, una tale risoluzione sarebbe probabilmente posto il veto degli Stati Uniti. Nel frattempo, l’ambasciatore israeliano all’Onu, Ron Prosor, questa settimana ha presentato al Consiglio di sicurezza una lista di Hamas di crimini di guerra che hanno avuto luogo durante l’operazione di protezione Edge. In un messaggio che accompagna la lista, Prosor ha scritto che “nonostante il fatto che il Consiglio riconosce che Hamas ha commesso crimini di guerra, nulla è stato ancora fatto su di loro.” Prosor ha presentato una lunga, elenco dettagliato di tutti i razzi lanciati da Hamas – il loro obiettivi e il danno che hanno causato – con quasi tutti loro sparato contro obiettivi civili, che di per sé è un crimine di guerra, così come molti esempi di Hamas utilizzando la popolazione civile di Gaza come scudi umani, lanciando attacchi da case, scuole e ospedali . “Mi aspetto che il Consiglio di Sicurezza a condannare a gran voce le attività di Hamas ‘. Il Consiglio non può rimanere in silenzio rispetto all’uso da parte di Hamas di civili di Gaza come scudi umani “, ha detto.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! https://www.youtube.com/user/ArabiakingSaudi/discussion
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! 
la fede sostiene sempre, la debolezza della natura! l’articolo che segue, ti dimostra, come, è volontà di Dio, che, tu devi andare in Palestina ed Israele.. sarà un successo! gli ebrei vogliono che, tu chiedi scusa, perché, il Vaticano non ha denunciato le leggi razziali, contro, il fascismo .. IO FAREI UN CHIARIMENTO,  se, esiste un chiarimento, OPPURE, MI INGINOCCHIEREI E CHIEDEREI SCUSA! ]  The health of Pope Francis is becoming a growing concern as he is set to begin his tour of the Holy Land, and Dr. Peter Hibberd says that the fact that the pontiff lives with only one fully functioning lung is “a big deal.” “This Pope doesn’t really want to tell us how his health is,” Hibberd told J.D. Hayworth on “America’s Forum” on Newsmax TV. “Look at the schedule the man sets up for himself — it’s rigorous even for any of us with two healthy lungs to do this kind of a trip and to look at some of the trips he’s done before.” The pontiff had most of one lung removed when he was boy in Argentina by surgeons due to an infection he developed before antibiotics were widely available. “I wasn’t aware that he just had one lung until recently myself, and that’s a big deal,” Hibberd added.
die SAUDI ARABIA
UN Security Council May Adopt Resolution on Gaza Soon. Britain’s ambassador to the UN hopes Security Council will unanimously adopt a resolution on the situation in Gaza “in the next few days”. First Publish: 8/30/2014, Britain’s ambassador to the United Nations said on Friday he hopes the Security Council will be able to unanimously adopt a resolution on the situation in Gaza “in the next few days,” according to The Associated Press (AP).
Ambassador Mark Lyall Grant, whose country holds the council presidency this month, gave reporters no further details.
UN diplomats have been working on merging a draft resolution by Jordan with elements from Britain, France and Germany as well as elements from the United States’ proposal, according to AP. The Palestinian Authority’s ambassador Riyad Mansour said Thursday that a resolution that includes an international monitoring mechanism would be a useful deterrent to more fighting, but that disarming Gaza is “not realistic.”
Last week, before a new long-term truce was reached, the Security Council urged Israel and the Palestinian Arabs to return to the negotiating table to quickly agree on a lasting ceasefire in Gaza. The 15-member council “offered full support to the Egyptian initiative and called upon the parties to resume negotiations to urgently reach a sustainable and lasting ceasefire.” While there have been calls for a resolution condemning Israel over its actions in Gaza, such a resolution would likely be vetoed by the United States. Meanwhile, Israel’s ambassador to the UN, Ron Prosor, this week submitted to the Security Council a list of Hamas war crimes that took place during Operation Protective Edge. In a message accompanying the list, Prosor wrote that “despite the fact that the Council recognizes that Hamas has committed war crimes, nothing has been done yet about them.” Prosor submitted a lengthy, detailed list of all the rockets fired by Hamas – their targets and the damage they caused – with nearly all of them fired at civilian targets, which in itself is a war crime, as well as many examples of Hamas using the Gaza civilian population as human shields, launching attacks from homes, schools, and hospitals. “I expect the Security Council to loudly condemn Hamas’ activities. The Council cannot remain silent over the use by Hamas of Gaza civilians as human shields,” he said.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! 
my JHWH Holy, Holy, Holy, e perché non hanno funzionato, tutte le scomuniche della Chiesa Cattolica, per avere con il clericalismo tradito il vangelo? MA, IO NON HO TRADITO LA FEDE! SE, è VERO CHE, IO SONO IL TUO UNIUS REI, IO RIVENDICO PER ME, LA POTENZA E LA EFFICACIA letale: DI TUTTE LE SCOMUNICHE CONTRO, LA SINAGOGA DI SATANA, FARISEI ANGLO-AMERICANI, MASSONI, ASSOCIAZIONI SEGRETE, SATANISMO E USUROCRAZIA: io li colpisco tutti ed ogni anticristo: individualmente e collettivamente: nel nome di Gesù di Betlemme! amen alleluia!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
kingdomofJHWH 
benjamin netanyahu — [ UNA PRECISAZIONE ] — Se per i diritti umani di ONU Sharia, una musulmana, che sposa un non musulmano, è considerata una prostituta di adultera.. allora, come noi dobbiamo morire velocemente per il Dio del tuo amico King SAUDI ARABIA? Su, dai, NOI facciamo i bravi ragazzi, GENTILI, SENSIBILI, CIVILI, non diamo ad Allah, un altro dispiacere: ” suicidiamoci velocemente, sotto i nuovi diritti umani dell’ONU “.. perché se noi non ci suicidiamo? è con il cazzo che Allah Sharia Ummah può fare il suo Califfato Mondiale Obama Gender
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
sharia è peggio del nazismo, perché, non contempla il concetto della reciprocità! tutto questo male DI STERMINIO – GENOCIDIO, è stato progettato dai farisei Illuminati per rovinare Israele e il Genere Umano, di violazione di ogni diritto umano fonamentale sotto egida ONU Bildenberg, NATO UE Amnesty.. ecco perché l’unica speranza di Israele è la CINA E LA RUSSIA! ] Se la sharia diventa legge per tutti. Nuove limitazioni preoccupano la piccola comunità cristiana nella provincia indonesiana di Aceh. 18 febbraio 2014. Un provvedimento lesivo dei diritti umani e della libertà religiosa: così — riferisce l’agenzia Fides — rappresentanti delle Chiese e attivisti di associazioni hanno definito il decreto legge approvato dall’amministrazione provinciale di Aceh, distretto speciale nel nord dell’isola indonesiana di Sumatra, che impone sia ai musulmani sia ai non musulmani di osservare la legge islamica (sharia). Timori e preoccupazioni si sono diffusi immediatamente nelle comunità cristiane del capoluogo Banda Aceh: finora infatti l’applicazione della sharia, in vigore nella provincia, riguardava solo i cittadini musulmani. L’assessore provinciale Abdulah Saleh ha confermato che il controverso decreto legge (denominato «Qanun Jinayat») è stato approvato nel mese di dicembre e firmato nei giorni scorsi dal governatore Zaini Abdullah: in tal modo il provvedimento è entrato ufficialmente in vigore.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! 
lorenzojhwh 
ONU — come, tu hai potuto fare entrare, nel tuo consesso, satanisti massoni, sharia, salafiti? tu hai tradito e calpestato il genere umano! ti rimprovera lo Spirito Santo! .. ecco perché, io ora farò a tutti voi il male! ] [ TEL AVIV – Il premier israeliano Benyamin Netanyahu, a fronte della crisi nei negoziati, ha ordinato “la sospensione della cooperazione con l’Anp” (  nazisti UMMA aumma aumma, di ogni genocidio, senza reciprocità e senza diritti umani.. voi non potete fare parlare Israele con i mostri! ). Lo afferma il sito Ynet secondo cui il provvedimento riguarda i ministeri che si occupano di questioni civili ed economiche, ma non la sicurezza né i contatti diplomatici condotti dal negoziatore Tzipi Livni. Ieri il segretario di Stato Usa John Kerry 322, il massone satanista 666 NWO Gmos, biologia sintetica, parlando al Congresso, ha puntato il dito soprattutto, su Israele per lo stallo nei negoziati di pace con i palestinesi. Kerry ha criticato tra l’altro l’annuncio del governo Netanyahu della costruzione di 700 nuove abitazioni, per i coloni a Gerusalemme est. E questo – ha sottolineato – quattro giorni dopo aver lasciato passare senza mantenere l’impegno il termine entro cui Israele avrebbe dovuto rilasciare alcuni detenuti palestinesi. “Quello (del mancato rilascio e dell’annuncio di nuove attività edilizie negli insediamenti) e’ stato il momento in cui tutto si e’ bloccato”, ha denunciato il segretario di Stato, sottolineando peraltro, come a giudizio di Washington il rischio di un nuovo fallimento dei negoziati sia legato alla scarsa collaborazione da entrambe le parti: quindi anche della leadership palestinese. “Dipende tutto da loro”, ha detto Kerry, che ha criticato sul fronte opposto l’Autorita’ palestinese del presidente Abu Mazen per la decisione di chiedere autonomamente l’ammissione della Palestina a diverse agenzie internazionali. [ VOI AVEDE DATO AI PALESTINESI LO HOBBY, DI FARE I TERRORISTI, senza conseguenze! BENE, DEVONO CAPIRE, CHE AD OGNI ATTO DI loro TERRORISMO, LORO PERDERANNO TUTTO IL LORO TERRITORIO, E SARANNO DEPORTATI IN SIRIA! ]
humanumgenus 
North Korea, Saudi Arabia, Afghanistan, Iraq, Somalia, Maldives, Mali, Iran, Yemen, Eritrea and all other criminal Nations – [ i am kingdom of palestine ] – to all: the military, ministers, officers, directors, politicians, etc. .. because there are war crimes? because no military may order, to kill civilians, he should never be obeyed by the soldiers … Similarly, it is not possible, take an oath of allegiance, to the traitors of the Constitution: which enabled in all worldwide the banking seigniorage. In fact, criminals are liars, they are not legally longer eligible to receive an oath of loyalty … why, all governments and all institutions: legally are de-legitimized, because they have violated the Constitution, that not provides the transfer of monetary sovereignty to the Jew Rothschild … How much is been your oath of allegiance to the Constitution? it shall be void and you are a traitor to your people! I am the only legitimate authority on the planet! ie UniusRei
die SAUDI ARABIA 
Prime Minister Benjamin Netanyahu — QUANDO QUESTO CANALE è NATO? IO LO AVEVO CHIAMATO NEW SAUDI ARABIA [[ nella speranza di celebrare una amicizia eterna ] 
MA, COME, tu puoi VEDere, OGGI SI CHIAMA: “DIE SAUDI ARABIA! SALAFITI WAHHABITI, JaBullOn, FARISEI ROTHSCHILD usurocrazia satana a tutti, HANNO GIURATO, CHE, ISRAELE, quindi, totalmente la civiltà ebraico cristiana: tutto: DEVE ESSERE DISTRUTTO! la nostra distruzione è nei loro interessi! e tutti i satanisti lo sanno: in youtube io sono stato un bravo ragazzo in questi anni.. ma, ora io ho perso la pazienza.
 Benjamin Netanyahu – [amico] te lo giuro: “quando mi fanno arrabbiare? poi, ci sono troppe persone, criminali, in tutto il mondo, che si faranno male! I miei ministri sono 1000 volte: più intelligenti, e 1000 volte più precisi delle tue bombe intelligenti! “
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! 
·  
kingdomofJHWH
youtube NSA google — [ perché, voi avete paura di quello che, la CIA 666 potrebbe farvi, per colpa mia? ] più di morire come escrementi radioattivi, in una imminente guerra mondiale, nucleare, cosa altro, vi potrebbe succedere di peggio? NESSUNO PUò MORIRE DUE VOLTE! non abbiate paura, allora, più di una sola: volta soltanto! e poiché, voi siete tutti dei bravi satanisti cristiani, poi, andrete tutti in Paradiso: SORRISO! FELICITà!
nulla può profanare la Verità, come dire una verità relativa, che non si regge su una verità sostanziale! LA NATO HA FATTO LA ANNESSIONE, CON I CECCHINI DELLA CIA, HA MESSO A TERRA 100 CADAVERI, che a tutt’oggi non possono essere processati, PER ottenere un Kiev Merkel Bildenberg: GOLPE, E NESSUNO PUò DIRE CHE QUESTA: non è  una DEMONO-CRAZY-ia ] Benjamin Netanyahu – [amico] te lo giuro: “quando mi fanno arrabbiare? poi, ci sono troppe persone, criminali, in tutto il mondo, che si faranno male! i miei ministri sono 1000 volte: più intelligenti, e 1000 volte più precisi delle tue bombe intelligenti! “
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! 
https://www.youtube.com/user/ArabiakingSaudi/discussion  Obama cazzo davanti e fica da dietro — [ tu sei una goduria GENDER, mi piace la tua nuova religione evoluzionista, mi sento frizzante ed intelligente molto molto evoluto! ] — MA, COME, TU PUOI PENSARE CHE TUTTO IL MALE CHE TU STAI FACENDO, INSIEME AL TUO SISTEMA MOSSONICO TROIKA, CIA, 322 NWO, GRANDE FRATELLO MICRO-CHIP, GMOS, BILDENBERG ROTHSCHILD SPA FMI, CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO, NON TI TORNI INDIETRO, PRIMA O POI, CON GLI INTERESSI?
benjamin netanyahu — [ dimenticavo ] — a questa donna Meriam Yahya Ibrahim Ishaq, daranno per carità maomettana, anche la pena di morte, perché, quel lurido porco, del suo padre, avveva abbandonato la mamma cristiana, che, poi, lui è colpevole, di apostasia, per avere lasciato a sua moglie, cioè, la mamma di bambina Meriam Yahya Ibrahim Ishaq, di ricevere una educazione cristiana, perché il marito aveva abbandonato la famiglia, e anche se, è vero che, la colpa è del padre musulmano, che ha abbandonato la famiglia, tuttavia, la sharia del 1983, che la Costituzione ( specchietto di allodole sceme) del 2005 (che sancisce la libertà di religione), non è riuscita ad abolire la Sharia, ha comunque, detto che, è lei che, deve morire per apostasia, comunque, per le colpe del padre! ma, il Sudan ha fatto lo sterminio dei cristiani, ed i bambini dei cristiani, sono stati venduti in ARABIA SAUDITA, come schiavi, sotto Sharia egida ONU OCI. ECCO PERCHé, ONU SHARIA, STA TRUFFANDO IL MONDO, CON LA FINZIONE DI TRATTATI, ACCORDI E COSTITUZIONI, PERCHé, LA SHARIA TAGLIERà LA TESTA AL GENERE UMANO, IN OGNI MODO! questa è la verità, per Ummah Sharia noi siamo carne morta!
benjamin netanyahu — indignazione in Sudan e nel mondo, Khartoum nazi ONU SHARIA, UMMAH mostri, il tuo amico ARABIA SAUDI  LEGA ARABA, ad una donna cristiana, regolarmente sposata, con un banmbino piccolo ed oggi, all’ottavo mese di gravidanza daranno, cento frusta per adulterio, perché, ha sposato un cristiano cane morte, quella troia di una adultera, cazzo!
benjamin netanyahu — come, figlio mio, io posso spiegare a te la Ummah Sharia? cioè, quale è il conceto, che, di tutto questo, ha, il tuo falso alleato SAUDI ARABIA? Per lui Ummah Sharia è una grassa bambinona malvagia, che non è ancora riuscita a diventare ASTARTE, la donna Al-Quaeda Califfato in tutto il mondo, soltanto perché tu non sei ancora morto! .. amico mio, allora, buon Olocausto 2 a te, perché, di certo, tu non vorrai dare un dispiacere al tuo alleato, maniaco religioso.. su dai, tu fai felice il suo Dio Shoah2!
Merkel, Barroso, Van Vampiro Lucertola, e tutti i monatti Troika Bildenberg, le creature GMOS del demonio Rothschild, della assassinata sovranità monetaria, e politica dei popoli schiavi, AUGURI, da parte di Satana vostro, lui è orgoglioso di voi, ma, io no!
King SAUDI ARABIA — Se, lui, ora fosse qui, quel tuo sterminatore, assassino seriale maniaco religioso, imperialismo Ummah sharia di Maometto, pedofilo esoterista tuo? lui piagerebbe di commozione a guardare all’arte, della tua perfidia ipocrisia, raffinata, crimine scientifico, terrorismo di servizi segreti, affinché, satana sharia, sia tutto in tutti, infatti, tu sei stato alla scuola dei farisei: anglo-americani, FMI 322 Bush, Illuminati sistema massonico, Bildenberg, e lui no!
DEBITO PUBLICO [  truffa monetaria artificio giuridico, ingiustizia istituzionale, sfruttamento parassitaggio ] nessun debito finanziario si può imporre contro la sopravvivenza dei popoli, ed in ogni modo, in nome del giubileo ebraico, cioè, allo scadere dei 50 anni, sono da intendere, estinti!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! 
OPEN LETTER to: Benjamin Netanyahu, qualcuno, ESPERTO DI TEOLOGIA BIBLICA, CON LA SUA FEDE, HA SPINTO LA MIA FEDE, PER FARE DEL MALE AI FRATELLI CRIMINALI! .. ED è QUESTA LA VERITà, IO SONO UN MINISTRO DI DIO, ANCHE, TROPPO VIOLENTO, ANCHE SE, IO HO UNA INDOLE MITE, E NON VORREI MAI APRIRE IL MIO SPIRITO ALLA VIOLENZA! purtroppo, ora questo è stato fatto!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! 
MY JHWH — NON AVREBBERO MAI DOVUTO VENIRE, CON I LORO STENDARDI, CONTRO, IL MIO! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO: + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! ALLELUIA, DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! 
PUTIN — NON SO, CHI HA DECISO DI FARE UN GIOCO CATTIVO, CON ME! MA, IO NON RIESCO PIù A SCRIVERE SUL TUO SITO: http://italian.ruvr.ru/news/ Formazione Hamas in Malesia per attacchi terroristici “Avanzate”. Shin Bet: il leader di Hamas arrestato rivela complessa trama per sottrazione, compresa la formazione parapendio: 2014/07/30, forze di sicurezza israeliane hanno catturato un alto comandante di Hamas nella città di Khan Younis nella Striscia di Gaza – e così facendo sventato un piano creativo di infiltrarsi Israele di commettere un attentato terroristico. Il terrorista – ha detto di essere un membro di un commando d’elite all’interno di “ala militare” di Hamas, le Ezzadine Al Qassam Brigades – è stato interrogato dal Shabak (Israel Security Agency), e ha confessato di essere stato inviato in Malesia per ottenere la formazione parapendio, che doveva utilizzare per infiltrarsi nel sud di Israele di effettuare un attacco – potenzialmente un rapimento – in caso di un’operazione israeliana come quella lanciata 23 giorni fa. I terroristi hanno anche detto interrogatori che aveva coordinato imboscate anticarro e impostare le posizioni da cecchino contro le forze dell’IDF durante l’operazione di protezione Edge. Le posizioni da cecchino sono stati collocati nel decimo piano del palazzo della Croce Rossa a Khan Younis, in linea con la dottrina di Hamas di utilizzare edifici civili sensibili come postazioni militari per rendere più difficile per Israele per colpire loro senza incorrere in perdite civili. Il terrorista è stato arruolato in Hamas nel 2007, e ha subito una formazione di base di combattimento; nel 2013 è stato reclutato per un commando “avanzata” di Ezzadine al-Kassam, in cui è stato perforato l’uso di un’ampia varietà di armi tra cui pistole, M-16 e AK-47 fucili d’assalto, giochi di ruolo, PKC mitragliatrici pesanti e prodotti localmente bombe a mano. 
Tuttavia, nel lontano 2010, era stato arruolato in una cellula terroristica speciale, insieme ad altri 10 operatori di Hamas, che hanno subito un periodo di formazione per gli attacchi di infiltrazione, compresi i corsi di paracadutismo. 
Poi, nel 2014, il cellulare è stato inviato per un incarico di formazione finale in Malesia – per imparare a parapendio in preparazione di una infiltrazione mortale nel sud di Israele. 
Egli ha affermato che i piani erano così segreto che non aveva ancora nemmeno stato informato della posizione precisa dell’attacco. 
Secondo il Shabak, “dai dettagli estratti durante l’interrogatorio del sospettato è evidente che Hamas ha investito uno sforzo enorme a rafforzare e costruire le sue capacità, nel contesto del quale costruito e addestrato una forza militare commando”. 
“Inoltre, era chiaro che Hamas stava preparando per un’operazione dell’IDF a Gaza per un bel po ‘di tempo – preparati che comprendeva la costruzione di una vasta rete di tunnel, pianificare operazioni di combattimento contro le forze dell’IDF e rapimenti di soldati israeliani”, il Shabak continuato. 
“La maggior parte intrigante di tutti, però, è che Hamas è stato attivamente pianificando” di alta qualità “, forme uniche e significative di terrore contro gli israeliani – come ad esempio l’infiltrazione attraverso il parapendio – il tutto mentre riceve assistenza e formazione in altri paesi (in questo caso , Malesia). “
Hamas Training in Malaysia for ‘Advanced’ Terror Attacks. Shin Bet: apprehended Hamas leader reveals elaborate plot for abduction, including paragliding training: 7/30/2014, Israeli security forces have captured a senior Hamas commander in the city of Khan Younis in the Gaza Strip – and in doing so thwarted a creative plan to infiltrate Israel to commit a terrorist attack. The terrorist – said to be a member of an elite commando unit within Hamas’s “military wing”, the Ezzadine Al Kassam Brigades – was interrogated by the Shabak (Israel Security Agency), and confessed to having been sent to Malaysia to gain paragliding training, which he was to use to infiltrate into southern Israel to carry out an attack – potentially a kidnapping – in the event of an Israeli operation like the one launched 23 days ago. The terrorists also told interrogators that he had coordinated anti-tank ambushes and set up sniper positions against IDF forces during Operation Protective Edge. The sniper positions were placed in the tenth floor of the Red Cross building in Khan Younis, in line with Hamas’s doctrine of using sensitive civilian buildings as military posts to make it more difficult for Israel to strike them without incurring civilian casualties. The terrorist was enlisted into Hamas in 2007, and underwent basic combat training; in 2013 he was recruited to an “advanced” commando unit of Ezzadine al-Kassam, in which he was drilled in the use of a wide variety weapons including pistols, M-16 and AK-47 assault rifles, RPGs, PKC heavy machine guns, and locally-produced hand grenades.
However, as far back as 2010, he had been enlisted into a special terrorist cell, along with 10 other Hamas operatives, who underwent a period of training for infiltration attacks, including parachuting courses.
Then, in 2014, the cell was sent for a final training assignment in Malaysia – to learn how to paraglide in preparation for a deadly infiltration into southern Israel.
He claimed that the plans were so secret that he had not yet even been informed of the precise location of the attack.
According to the Shabak, “from the details extracted during the suspect’s interrogation it is apparent that Hamas invested an enormous effort in strengthening and building up its capabilities, within the context of which it built and trained a commando military force.”
“Moreover, it was clear that Hamas had been preparing for an IDF operation in Gaza for quite some time – preparations which included building vast tunnel networks, planning combat operations against IDF forces and kidnappings of Israeli soldiers,” the Shabak continued.
“Most intriguing of all, however, is that Hamas has been actively planning “high-quality,” unique, and significant forms of terror against Israelis – such as infiltration through paragliding – all while receiving assistance and training in other countries (in this case, Malaysia).”
OPEN LETTER to: Benjamin Netanyahu, QUALCUNO MI STA IMPEDENDO DI SCRIVERE SU http://italian.ruvr.ru/ NON VORREI CHE, INTERVENISSE QUALCUNO DEI MIEI MINISTRI, E CHE QUALCUNO SI POSSA FARE VERAMENTE MALE! 
L’operazione militare israeliana a Gaza rischia di protrarsi a lungo
L’operazione militare israeliana condotta sulla Striscia di Gaza rischia di diventare una guerra di lunga durata, ha dichiarato oggi in una conferenza stampa a Mosca l’ambasciatore israeliano Dorit Golender, commentando le parole del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu sulla necessità di Israele a “prepararsi ad una lunga guerra”.
Golender ha osservato che “l’87% degli israeliani vuole che l’operazione venga portata a compimento.”
L’ambasciatore israeliano ha anche negato categoricamente le accuse di Hamas sul bombardamento di una scuola delle Nazioni Unite. Golender ha sostenuto che il bombardamento è stato effettuato quando non c’era nessuno nell’edificio. In questo modo Israele nega completamente ogni responsabilità sulle presunte vittime del bombardamento. http://italian.ruvr.ru/news/2014_07_30/Loperazione-militare-israeliana-a-Gaza-rischia-di-protrarsi-a-lungo-6061/
ci risiamo: se, si pretende di Fare: una Unione Europea: 1. sui culettoni imperialismo sodoma a tutti (ed in questo modo, continuare, a pervertire i fondamenti della virtù sociale), poi, 2. senza sovranità monetaria propria, per vivere: nella usurocrazia mondiale del satanismo rothschild bildenberg? poi, Mogherini 4soldi, sarà soltanto, quella che ha le chiavi del bordello! SENZA RITORNARE, AL FONDAMENTO: dei VALORI LAICI DELLA CIVILTà EBRAICO CRISTIANO, COME HA DETTO IL GRANDE FILOSOFO ATEO BENEDETTO CROCE? non solo non ci sarà mai una Europa, ma, sarebbe impossibile qualsiasi forma di dialogo con la LEGA ARABA,  perché loro con i gay come Obama? non ci parlano… fanno finta di parlare, ma, in realtà sputano! ]] 30 agosto 2014, Rimpasti ai vertici UE: la Mogherini è il nuovo capo della diplomazia europea. Federica Mogherini. Federica Mogherini. Il primo ministro polacco Donald Tusk è stato eletto presidente del Consiglio d’Europa, il ministro degli Esteri dell’Italia Federica Mogerini ha assunto il ruolo di capo della diplomazia europea. Lo ha annunciato l’ex presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy sulla sua pagina su Twitter. Secondo i media, i politici polacchi e i deputati europei hanno iniziato a congratularsi con Tusk per la sua elezione prima della decisione ufficiale del vertice UE.
die SAUDI ARABIA
i farisei satanisti anglo-americani: NELLA LORO PERVERSIONE MENTALE, HANNO DETTO: “SE, GLI EBREI NON DEVONO AVERE UNA LORO PATRIA, POI, TUTTI DEVONO PERDERE LA LORO PATRIA! GUERRA NUCLEARE A TUTTI, SI DEVE ESTINGUERE OGNI FORMA DI VITA SUL PIANETA” e poiché, HANNO LE CITTà SOTTERRANEE, POI, loro hanno il potere reale del Banca Mondiale, SPA, poteri occulti esoterici, Gmos, biologia sintetica, ecc. ecc.. poi, lo possono fare veramente! ] [ OVVIAMENTE, IL LORO OBIETTIVO NON è QUELLO DI VENIRE A VIVERE NEL DESERTO DELLA ARABIA SAUDITA, DOVE IO LI HO CHIAMATI..  infatti, loro non vorrebbero mai smettere di fare i satanisti! E NESSUNO PUò DIRE CHE I SALAFITI WAHHABITI E TUTTI GLI ANTICRISTI family, COME, ogni LORO razza malefica,  NON DEBBANO ESSERE DEGLI IPOCRITI di nome Erdogan! ] Mano di Erdogan Shakes israeliano dopo sei anni. Turchia del nuovo presidente e l’ex primo ministro scuote la mano del direttore della ambasciata israeliana ad un evento di giorno di vittoria. Con Elad Benari. Prima pubblicazione: 2014/08/31, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Per la prima volta in sei anni, la Turchia del nuovo presidente e l’ex primo ministro, Recep Tayyip Erdogan, ha scosso la mano di un funzionario israeliano. Channel 10 News ha riferito il Sabato che Erdogan strinse la mano con Yossi Levi Sfari, che è il direttore dell’ambasciata israeliana ad Ankara, durante una manifestazione di marcatura il giorno annuale di vittoria turca. Come primo ministro, Erdogan è stato un critico vocale di Israele, tornando alla sua auto-difesa Cast Operazione Piombo a Gaza alla fine del 2008 e l’inizio del 2009, Le relazioni tra Israele e Turchia si ruppe dopo l’incidente 2010 Mavi Marmara, quando la nave Marmara , che sosteneva di essere fornire “aiuti umanitari per la popolazione di Gaza,” sfidato l’ordine di girarsi e attraccare al porto di Ashdod. Dopo Ha ignorato i ripetuti avvertimenti a cambiare rotta, l’IDF saliti a bordo del peschereccio – solo per essere attaccati da estremisti islamici a bordo. I soldati avevano altra scelta che aprire il fuoco, causando la morte di nove dei membri IHH a bordo. Dopo un’indagine, le autorità israeliane hanno scoperto la nave da trasportava senza aiuti umanitari – in realtà, non le forniture di aiuto a tutti – di sorta. Erdogan ha tagliato i legami con Israele dopo che ha rifiutato di scusarsi per l’incidente e pagare un risarcimento alle famiglie delle vittime. Tuttavia, dopo che il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha chiesto scusa a Erdogan sotto la spinta del presidente americano Barack Obama, Israele e Turchia hanno iniziato un processo di normalizzazione. Recentemente, tuttavia, Erdogan ha ripreso il lancio di attacchi verbali contro Israele, questa volta su Operazione di protezione Edge. Ha minacciato di terminare il processo di normalizzazione con Israele per “terrorismo di Stato”. Canale 10 ha osservato che fino allo scorso anno, gli inviati di Israele non sono mai stati invitati a celebrazioni del Giorno della Vittoria. L’anno scorso, l’ex presidente turco Abdullah Gul ha invitato un diplomatico israeliano per il Giorno della Vittoria, il primo invito dopo l’incidente Mavi Marmara.
Erdogan Shakes Israeli’s Hand After Six Years. Turkey’s new president and former prime minister shakes the hand of the director of the Israeli embassy at a Victory Day event. By Elad Benari. First Publish: 8/31/2014, Turkish President Recep Tayyip Erdogan. For the first time in six years, Turkey’s new president and former prime minister, Recep Tayyip Erdogan, has shaken the hand of an Israeli official. Channel 10 News reported on Saturday that Erdogan shook hands with Yossi Levi Sfari, who is the director of the Israeli Embassy in Ankara, during an event marking the annual Turkish Victory Day. As prime minister, Erdogan was a vocal critic of Israel, going back to its self-defense Operation Cast Lead in Gaza in late 2008 and early 2009. The relations between Israel and Turkey broke down after the 2010 Mavi Marmara incident, when the Marmara ship, which claimed to be providing “humanitarian aid for the people of Gaza,” defied orders to turn around and dock at the Ashdod port. After it ignored repeated warnings to change course, the IDF boarded the vessel – only to be attacked by Islamist extremists on board. The soldiers had no choice but to open fire, resulting in the deaths of nine of the IHH members on board. After an investigation, Israeli authorities discovered the vessel to be carrying no humanitarian aid – in fact, no aid supplies at all – whatsoever. Erdogan cut ties with Israel after it refused to apologize for the incident and pay compensation to the families of the victims. However, after Prime Minister Binyamin Netanyahu apologized to Erdogan at the urging of U.S. President Barack Obama, Israel and Turkey began a normalization process. Recently, however, Erdogan once again began launching verbal attacks on Israel, this time over Operation Protective Edge. He threatened to end the normalization process with Israel over “state terrorism.”
Channel 10 noted that until last year, Israeli envoys were never invited to Victory Day celebrations. Last year, former Turkish President Abdullah Gul invited a senior Israeli diplomat to the Victory Day, the first such invitation since the Mavi Marmara incident.
Leggi tutto (13 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·  
die SAUDI ARABIA2 ore fa (modificato)
yOUtube DATAGATE CIA NSA https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion — SU, DAI, TU SVEGLIA: I 3 SACERDOTI DI SATANA, PERCHé, SULLA MIA PAGINA DI https://www.youtube.com/user/ArabiakingSaudi/discussion  ? NON RIESCO A PUBBLICARE NULLA, MI è STATA BLOCCATA … cazzo, non è in questo modo, che si rubano gli onesti soldi, che, rothschild ha rubato a tutti noi!
TUTTE LE GUERRE SONO ASSURDE ILLOGICHE, ED AVVENGONO PER COLPA DI POCHI CRIMINALI INTERNAZIONALI, IN QUESTO CASO DEL SISTEMA MASSONICO E DELLA USUROCRAZIA MONDIALE ROTHSCHILD, cioè, di spietati farisei anglo-americani! ] [ Il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov e il capo della diplomazia francese Laurent Fabius hanno sottolineato la necessità di raggiungere una tregua in Ucraina orientale.
Oggi nel corso di una telefonata hanno nuovamente discusso della situazione in Ucraina, riporta il ministero degli Esteri della Russia.
Inoltre Lavrov e Fabius hanno rilevato il ruolo importante della prossima riunione del gruppo di contatto sull’Ucraina.
In precedenza al ministero degli Esteri della Bielorussia avevano comunicato che una riunione del gruppo di contatto sull’Ucraina si sarebbe svolta a Minsk il prossimo 1° settembre.
I due dipendenti dell’ambasciata russa in Ucraina, arrestati a Kiev nella giornata di ieri, sono stati liberati e sono ritornati in Russia. [ SONO MASSONI! SONO FARISEI, TRADITORI BILDENBERG: USUROCRAZIA ROTHSCHILD: TU PASSAGLI DA SOPRA CON I CINGOLI!  ] Si afferma in un comunicato del ministero degli Esteri della Federazione Russa. Nella giornata di ieri 2 collaboratori dell’ambasciata russa erano stati arrestati nella capitale ucraina con un’accusa pretestuosa: le guardie della rappresentanza diplomatica sarebbero state trovate in possesso di una granata. Al dicastero della diplomazia russa le accuse erano state definite “palesemente di fantasia” ed avevano richiesto la liberazione immediata dei russi. Il giornalista del canale televisivo Russia Today (RT) George Galloway è stato ricoverato in ospedale. I medici sospettano la frattura della mascella e di alcune costole. Oggi il giornalista è stato aggredito da uno sconosciuto a Londra. Membro del Parlamento della Gran Bretagna, scrittore e giornalista, si stava fotografando con dei passanti, finchè un uomo si è scagliato contro di lui e lo ha iniziato a colpire. L’aggressore è stato arrestato.
http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_30/Giornalista-del-canale-tv-Russia-Today-aggredito-a-Londra-5351/dell’ambasciata russa in Ucraina, arrestati a Kiev nella giornata di ieri, sono stati liberati e sono ritornati in Russia.
Si afferma in un comunicato del ministero degli Esteri della Federazione Russa.
Nella giornata di ieri 2 collaboratori dell’ambasciata russa erano stati arrestati nella capitale ucraina con un’accusa pretestuosa: le guardie della rappresentanza diplomatica sarebbero state trovate in possesso di una granata.
Al dicastero della diplomazia russa le accuse erano state definite “palesemente di fantasia” ed avevano richiesto la liberazione immediata dei russi.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_30/A-Kiev-liberati-i-dipendenti-dellambasciata-russa-arrestati-venerdi-3127/ [ SONO MASSONI! SONO FARISEI, TRADITORI BILDENBERG: USUROCRAZIA ROTHSCHILD: TU PASSAGLI DA SOPRA CON I CINGOLI!  ] http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_30/Polonia-diplomazia-russa-Mosca-reagira-per-la-vicenda-dellaereo-di-Shoigu-6326/ C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
SONO MASSONI! PASSAGLI DA SOPRA CON I CINGOLI!  Il ministero degli Esteri russo ha dichiarato che la mancata concessione del permesso di sorvolo dello spazio aereo della Polonia al ministro della Difesa Sergej Shoigu provocherà una corrispondente reazione da parte di Mosca. E’ riportato sul sito internet del dicastero della diplomazia russa. “Tali azioni possono essere considerate solo come una grave violazione delle norme e dell’etica delle relazioni tra gli Stati”, – è scritto nel comunicato. Venerdì a Banská Bystrica (Slovacchia) è stato celebrato il 70° anniversario della rivolta nazionale slovacca contro gli invasori nazisti; la Russia era rappresentata da Shoigu. Durante il viaggio di ritorno, la parte polacca, che precedentemente aveva consentito all’aereo russo di volare verso la Slovacchia, ha negato lo spazio aereo per presunti “motivi tecnici”. [ SONO MASSONI! SONO FARISEI, TRADITORI BILDENBERG: USUROCRAZIA ROTHSCHILD: TU PASSAGLI DA SOPRA CON I CINGOLI!  ] http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_30/Polonia-diplomazia-russa-Mosca-reagira-per-la-vicenda-dellaereo-di-Shoigu-6326/ C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
sharia hamas die, kill sharia ONU, kill sharia galassia jihadista saudi arabia kill: kill oll sharia LEGA ARABA! ] Consiglio di sicurezza dell’ONU può adottare la risoluzione su Gaza presto. Ambasciatore britannico alle Nazioni Unite spera Consiglio di Sicurezza adotta all’unanimità una risoluzione sulla situazione a Gaza “nei prossimi giorni”. Prima pubblicazione: 2014/08/30, ambasciatore britannico alle Nazioni Unite, ha detto il Venerdì che spera il Consiglio di Sicurezza sarà in grado di adottare all’unanimità una risoluzione sulla situazione a Gaza “nei prossimi giorni”, secondo The Associated Press ( AP). 
Ambasciatore Mark Lyall Grant, il cui paese detiene la presidenza del Consiglio di questo mese, ha dato ai giornalisti senza fornire ulteriori dettagli. 
Diplomatici delle Nazioni Unite hanno lavorato sulla fusione di un progetto di risoluzione da Jordan con elementi provenienti da Gran Bretagna, Francia e Germania, così come gli elementi rispetto alla proposta degli Stati Uniti ‘, secondo AP. Ambasciatore dell’Autorità Palestinese Riyad Mansour ha detto Giovedi che una risoluzione che prevede un meccanismo di monitoraggio internazionale sarebbe un deterrente utile a più scontri, ma che disarmante Gaza “non è realistico.” 
La settimana scorsa, prima che è stato raggiunto un nuovo tregua a lungo termine, il Consiglio di Sicurezza ha esortato Israele e gli arabi palestinesi a tornare al tavolo dei negoziati per concordare rapidamente su un cessate il fuoco duraturo a Gaza. Il consiglio dei 15 membri “offerto pieno sostegno alla iniziativa egiziana e ha invitato le parti a riprendere i negoziati per raggiungere urgentemente un cessate il fuoco sostenibile e duraturo.” Mentre ci sono state richieste di una risoluzione che condanna Israele per le sue azioni a Gaza, una tale risoluzione sarebbe probabilmente posto il veto degli Stati Uniti. Nel frattempo, l’ambasciatore israeliano all’Onu, Ron Prosor, questa settimana ha presentato al Consiglio di sicurezza una lista di Hamas di crimini di guerra che hanno avuto luogo durante l’operazione di protezione Edge. In un messaggio che accompagna la lista, Prosor ha scritto che “nonostante il fatto che il Consiglio riconosce che Hamas ha commesso crimini di guerra, nulla è stato ancora fatto su di loro.” Prosor ha presentato una lunga, elenco dettagliato di tutti i razzi lanciati da Hamas – il loro obiettivi e il danno che hanno causato – con quasi tutti loro sparato contro obiettivi civili, che di per sé è un crimine di guerra, così come molti esempi di Hamas utilizzando la popolazione civile di Gaza come scudi umani, lanciando attacchi da case, scuole e ospedali . “Mi aspetto che il Consiglio di Sicurezza a condannare a gran voce le attività di Hamas ‘. Il Consiglio non può rimanere in silenzio rispetto all’uso da parte di Hamas di civili di Gaza come scudi umani “, ha detto.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! https://www.youtube.com/user/ArabiakingSaudi/discussion
UN Security Council May Adopt Resolution on Gaza Soon. Britain’s ambassador to the UN hopes Security Council will unanimously adopt a resolution on the situation in Gaza “in the next few days”. First Publish: 8/30/2014, Britain’s ambassador to the United Nations said on Friday he hopes the Security Council will be able to unanimously adopt a resolution on the situation in Gaza “in the next few days,” according to The Associated Press (AP).
Ambassador Mark Lyall Grant, whose country holds the council presidency this month, gave reporters no further details.
UN diplomats have been working on merging a draft resolution by Jordan with elements from Britain, France and Germany as well as elements from the United States’ proposal, according to AP. The Palestinian Authority’s ambassador Riyad Mansour said Thursday that a resolution that includes an international monitoring mechanism would be a useful deterrent to more fighting, but that disarming Gaza is “not realistic.”
Last week, before a new long-term truce was reached, the Security Council urged Israel and the Palestinian Arabs to return to the negotiating table to quickly agree on a lasting ceasefire in Gaza. The 15-member council “offered full support to the Egyptian initiative and called upon the parties to resume negotiations to urgently reach a sustainable and lasting ceasefire.” While there have been calls for a resolution condemning Israel over its actions in Gaza, such a resolution would likely be vetoed by the United States. Meanwhile, Israel’s ambassador to the UN, Ron Prosor, this week submitted to the Security Council a list of Hamas war crimes that took place during Operation Protective Edge. In a message accompanying the list, Prosor wrote that “despite the fact that the Council recognizes that Hamas has committed war crimes, nothing has been done yet about them.” Prosor submitted a lengthy, detailed list of all the rockets fired by Hamas – their targets and the damage they caused – with nearly all of them fired at civilian targets, which in itself is a war crime, as well as many examples of Hamas using the Gaza civilian population as human shields, launching attacks from homes, schools, and hospitals. “I expect the Security Council to loudly condemn Hamas’ activities. The Council cannot remain silent over the use by Hamas of Gaza civilians as human shields,” he said.
my JHWH Holy, Holy, Holy, e perché non hanno funzionato, tutte le scomuniche della Chiesa Cattolica, per avere con il clericalismo tradito il vangelo? MA, IO NON HO TRADITO LA FEDE! SE, è VERO CHE, IO SONO IL TUO UNIUS REI, IO RIVENDICO PER ME, LA POTENZA E LA EFFICACIA letale: DI TUTTE LE SCOMUNICHE CONTRO, LA SINAGOGA DI SATANA, FARISEI ANGLO-AMERICANI, MASSONI, ASSOCIAZIONI SEGRETE, SATANISMO E USUROCRAZIA: io li colpisco tutti ed ogni anticristo: individualmente e collettivamente: nel nome di Gesù di Betlemme! amen alleluia!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Prime Minister Benjamin Netanyahu — QUANDO QUESTO CANALE è NATO? IO LO AVEVO CHIAMATO NEW SAUDI ARABIA [[ nella speranza di celebrare una amicizia eterna ] 
MA, COME, tu puoi VEDere, OGGI SI CHIAMA: “DIE SAUDI ARABIA! SALAFITI WAHHABITI, JaBullOn, FARISEI ROTHSCHILD usurocrazia satana a tutti, HANNO GIURATO, CHE, ISRAELE, quindi, totalmente la civiltà ebraico cristiana: tutto: DEVE ESSERE DISTRUTTO! la nostra distruzione è nei loro interessi! e tutti i satanisti lo sanno: in youtube io sono stato un bravo ragazzo in questi anni.. ma, ora io ho perso la pazienza.
 Benjamin Netanyahu – [amico] te lo giuro: “quando mi fanno arrabbiare? poi, ci sono troppe persone, criminali, in tutto il mondo, che si faranno male! I miei ministri sono 1000 volte: più intelligenti, e 1000 volte più precisi delle tue bombe intelligenti! “
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso I tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
nulla può profanare la Verità, come dire una verità relativa, che non si regge su una verità sostanziale! LA NATO HA FATTO LA ANNESSIONE, CON I CECCHINI DELLA CIA, HA MESSO A TERRA 100 CADAVERI, che a tutt’oggi non possono essere processati, PER ottenere un Kiev Merkel Bildenberg: GOLPE, E NESSUNO PUò DIRE CHE QUESTA: non è  una DEMONO-CRAZY-ia ] Benjamin Netanyahu – [amico] te lo giuro: “quando mi fanno arrabbiare? poi, ci sono troppe persone, criminali, in tutto il mondo, che si faranno male! i miei ministri sono 1000 volte: più intelligenti, e 1000 volte più precisi delle tue bombe intelligenti! “
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!

islamici sharia takfiri

lo Stato laico occidentale è stato soppiantato dallo Stato dogmatico religioso! ] [ UNA VOLTA C’èRA LO STATO LAICO E LA SUA VIRTù POLITICA ERA L’ETICA, OGGI ABBIAMO UN MASSIMALISMO DOGMATICO GENDER RELIGIONE DI EVOLUZIONE, SENZA DIMOSTRAZIONE SCIENTIFICA, ED UN PRETE CHE HA DETTO IN CHIESA CHE LA OMOSESSUALITà è PECCATO? è STATO ARRESTATO ED HA FATTO MESI DI CARCERE IN SVEZIA.. PERCHé IL NUOVO DOGMA DELLA TEOSOFIA SATANISTA DARWIN BILDENBERG ROTHSCHILD SPA FED FMI: è UN DOGMA RELIGIOSO SENSIBILE AL CONCETTO SPIRITUALE DI PECCATO! CHE PER SATANA è PECCATO TUTTO QUELLO CHE PER DIO è LA VIRTù, ECCO PERCHé OBAMA BUSH ROTHSCHILD, E LA MERKEL E LA LORO MAFIA MASSONICA? LORO SONO L’ANTICRISTO!
è NORMALE CHE, LA LEGA ARABA SI OPPONGA ALLA CREAZIONE DI UNA PATRIA PER TUTTI GLI EBREI, LORO SONO I PARASSITI ASSASSINI CHE, SORGONO SUL GENOCIDIO SHARIA DI TUTTI I POPOLI PRECEDENTI: E LA LORO TEOLOGIA? è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! TUTTI QUELLI CHE SONO DI SATANA SI OPPONGONO ALLE PROFEZIE BIBLICHE CHE DIO HA FORMALMENTE ESPRESSO IN FAVORE DI ISRAELE!
SE CRISTIANI ED EBREI NON AVESSERO UNA PARTECIZIONE ALLA NATURA DIVINA? POI, IL MONDO, QUESTO MONDO DI SATANA farisei e banche centrali con il loro demonio ALLAH? LI AVREBBERO AMATI! e PERCHé GLI ISLAMICI PENSANO DI SOPRAVVIVERE AL NWO CHE LI HA CREATI? SONO FOLLI E SENZA CERVELLO! La realtà, l’ovvio, la verità? non hanno bisogno di essere dimostrate, ci troviamo di fronte al satanimo regime Bildenberg, di un Nuovo Ordine mondiale per Satana: che è una religione di Sodoma e di evoluzionismo truffa, senza FONDAMENTO SCIENTIFICO, E SENZA sovranità monetaria, e senza futuro per tutte le identità e le sovranità nazionali, nessun futuro: è possibile: per le religioni del pianeta, perché, sempre di più, tutto il genere umano sarà trasformato in un unico branco di schiavi, cioè, tutti i mali che sono caduti sulle spalle: delle false democrazie massoniche senza sovranità monetaria: tutto l’anticristo della Unione Europea: CIA e NATO!

Perdonatemi se, io mi sono abbandonato a qualche eccesso verbale! 400 martiri cristiani innocenti, uccisi in odio alla fede, ogni giorno, in questi ultimi 30 anni? UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO DEL NWO SISTEMA MASSONICO ROTHSCHILD SPA BILDENBERG, certo, è proprio così! E SE, STATE PER DIVENTARE VOI, UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO? proprio VOI CHE AVETE RINUNCIATO ALLA VITA ETERNA, DI CUI I MARTIRI CRISTIANI POSSEGONO LA CHIAVE, ed ora state per perdere anche la vita terrena! e perché, come, tu pensi che Dio possa essere il complice di tuoi delitti?
nefphlegm https://www.youtube.com/user/nefphlegm fa. +The Tomorrow I’m looking for the best counter argument believe me but for the most part all I get in response is,”If you’re not a criminal and you do what you’re supposed to do I don’t see anything wrong with having a chip for security reasons.” [ answer RFID chips human implant dangers https://youtu.be/35D8zdURIg0 ] +nefphlegm dubito che una icona di demone alieno come te, possa rispettare la Bibbia, in Apocalisse cap 13, e dubito che, lui possa conoscere, anche, i poteri soprannaturali, demoniaci, e occulti del Nuovo Ordine Mondiale, tutta religione: occhio piramide, di Lucifero, e Banche Centrali: il GRANDE FRAELLO, sistema massonico regime, mentre, tu porti un rfid, inconspevole, di quello che ti possono fare: e mentre la CIA fa i sacrifici umani sull’altare di Satana! + Nef phlegm, I doubt that, an icon of alien demon like you, can stick to the Bible, in Revelation chapter 13, and, I doubt that, that he can know, also, the supernatural powers, demonic, occult and the New World Order, the whole religion: eye pyramid, eye of Lucifer, and central banks: the BIG FRAELLO, Masonic system regime, while, you bring an rfid, unaware, of what they can do against to you , and while the CIA does human sacrifices on the altar of Satan!
shalom Yitzchak Kaduri, scritto anche Kadouri, Kadourie, Kedourie; “Yitzhak” Yitzhak, rinomato cabalista haredi, che dedicò la vita allo studio della Torah e alla preghiera a nome del popolo ebraico. Insegnò e praticò i kavanot del mistico Shalom Sharabi
OVVIAMENTE NESSUNO PENSA CHE CI SAREBBE DA FARE QUALCHE CONSIDERAZIONE VERSO ISLAM E VERSO SHARIA OVVIAMENTE ] [ ROMA, 11 GEN, L’Isis rivendica con un comunicato sui social netowork l’attacco al centro commerciale di Baghdad e un attentato suicida nella zona orientale della capitale irachena.
Almeno 18 morti e 50 feriti si contano in un centro commerciale nella parte est di Baghdad dove uomini armati hanno fatto irruzione e hanno preso in ostaggio passanti. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya citando fonti locali. Media iracheni riferiscono di un’esplosione e di sparatorie.
E’ di almeno 20 morti il bilancio di un attentato dinamitardo all’interno di un caffè a nord-est di Baghdad. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya che cita fonti locali secondo cui l’esplosione ha investito un caffè a Miqdadiya, nella regione nord-orientale di Diyala.
MERKEL dhimmi
200 DONNE SONO STATE ABUSATE IN UNA SOLA PIAZZA, IN UNA SOLA NOTTE, MA NON C’ERA nessun piano attacchi, FIGURATI SE SI ORGANIZZANO COSA POSSONO FARE! Colonia: polizia, nessun piano attacchi. Secondo indagini su notte di San Silvestro. Presentato rapporto
MERKEL dhimmi
SI MA COSA LA EUROPA è? IO VORREI CHE QUALCUNO ME LO DICESSE! AVETE LASCIATO STERMINARE I CRISTIANI IN TUTTO IL MONDO, PERCHé VOI POSSIATE MILLANTARE DI AVERE UN QUALCHE VALORE! Così il portavoce Margaritis Schinas, che rispondendo ad una domanda sul possibile impatto dei fatti di Colonia (alias: stupro di massa contro femmine dhimmi schiavi ) sulla politica Ue, cita il passaggio di un’intervista di Juncker: “L’immigrazione non ci deve portare a un cambiamento dei nostri valori. L’Europa vuole restare ciò che è”. SI MA COSA LA EUROPA è?
MERKEL dhimmi
STOP! I VERI CRISTIANI NON COMBATTONO GLI ISLAMICI SHARIA, PER FAR POSTO AI MASSONI GENDER DARWIN NWO SPA FED! SI SCENDE NELLE CATACOMBE E SI ASPETTA CHE L’IRA DI DIO SIA PASSATA SUI CADAVERI! MUOIA CHI DEVE MORIRE! c’è sempre qualcosa di inquitante, quando si legge un qualsiasi articolo circa, gli LGBT lobby, perché, sono le LOBBY di Sodoma e la loro teosofia satanica ideologia GENDER DARWIN, è il problema terribile, (e non gli omosessuali come persone in se: loro non sono il problema, come ha detto PUTIN e il PAPA)! quindi: 1. IL MATRIMONIO è UN DIRITTO NATURALE E NON CIVILE! E, 2. LA UGUAGLIANZA MORALE è DATA DALLA RELIGIONE, CHE, SE, noi SIAMO ANCORA UNO STATO LAICO ETICO, NON SI PUò ESPRIMERE MORALMENTE ANCORA, perché NON è DI SUA SPETTANZA: poter pretendere un concetto sulla moralità: per lo Stato laico, MA, come tutti sanno? IL NWO SpA FED BCE BAnche CENTRALI: sistema massonico Bildenberg: il GUFO Marduk, NON è UNO STATO LAICO, PERCHé COME TUTTI SANNO, LA RELIGIONE della PIRAMIDE, occhio di Lucifero: Entità il GRANDE FRATELLO? è IL SATANISMO stesso! … e tutti loro? sono proprio l’anticristo! NON COMBATTEREMO GLI ISLAMICI PER FAR POSTO ai massoni di Sodoma: ma, noi scenderemo nelle catacombe, ed aspetteremo che l’ira di Dio sia passata! ] [ AOSTA, 11 GEN – “Il ddl Cirinnà non dovrà rappresentare un punto di arrivo, bensì un punto di partenza per arrivare alla piena estensione dell’uguaglianza morale e giuridica delle persone omosessuali all’interno del nostro ordinamento, allargando dunque l’accesso al matrimonio civile anche per le coppie dello stesso sesso”. Lo ribadisce Samuele Tedesco, presidente di Arcigay Valle d’Aosta, annunciando per il 23 gennaio una manifestazione in piazza Chanoux in vista della discussione in Senato del ddl.
MERKEL dhimmi
L’ex primo ministro italiano D’Alema si atteggia a grande saggio, lui il COMPLICE DELLE BANCHE CENTRALI SpA i padroni del mondo, IL SISTEMA REGIME MASSONICO BILDENBERG, NWO ENTITà, GRANDE FRATELLO SATANA, LUI intravede un nesso tra la nascita di Daesh e l’islamismo retrogrado delle monarchie del Golfo Persico: “L’estremismo di Daesh ha una radice culturale nell’islamismo più retrogrado, che ha il suo epicentro proprio nel Golfo…Non dimentichiamo che gran parte degli attentatori delle Twin Towers provenivano dalla migliore élite saudita”. D’Alema: “L’Italia non è protagonista, e le tensioni Iran-Arabia favoriscono Daesh”
MERKEL dhimmi
IO CONOSCO SOLTANTO L’ALATARE DI DIO! MA, GENTILONI CONOSCE L’ALATARE DI DUBLINO! ED IO DICO CHE, PRIMA DI ACCOGLIERE UN SOLO ALTRO MUSULMANO? NOI DOBBIAMO CONDANNARE LA SHARIA E DOBBIAMO DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! Gentiloni: Non sacrificare Schengen sull’altare di Dublino. 08.01.2016 Il ministro degli Esteri italiano al quotidiano italiano La Stampa: asilo europeo e meccanismo relocation sia permanente: http://it.sputniknews.com/italia/20160108/1852488/gentiloni-schengen-dublino.html#ixzz3wxflooIi
MERKEL dhimmi
Yemen, Ue condanna l’attacco su MSF ma tace sui crimini sauditi [ L’UNICO SCOPO DELLA NATO è QUELLO DI DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016 Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. Continua la guerra dell’Arabia Saudita contro gli sciiti dello Yemen. Medici senza frontiere è ancora sotto attacco. Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. E’ il terzo ospedale dell’organizzazione umanitaria a essere bombardato dall’aviazione saudita in Yemen, dopo i centri di cura di Taiz, in dicembre, e di Haydan, in ottobre. Il più importante attacco ai danni di Medici senza frontiere, che condivide regolarmente le coordinate gps delle proprie strutture con tutte le parti combattenti, avvenne a ottobre 2015 in Afghanistan quando forze armate della Nato bombardarono l’ospedale dell’ong, provocando oltre venti morti tra cui tre bambini. L’Unione Europea condanna l’attacco ma tace sui crimini dell’Arabia Saudita. “Tali attacchi — si legge in una dichiarazione congiunta dell’Alto commissario per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Federica Mogherini, e del commissario europeo per la gestione degli aiuti umanitari, Christos Stylianides — che prendono di mira le operazioni umanitarie e i civili, sono chiaramente proibiti dal diritto internazionale umanitario”. Per questo, proseguono i rappresentanti Ue, “le parti in conflitto devono astenersi dal prendere deliberatamente di mira le infrastrutture civili. Il disprezzo per il diritto umanitario ostacola gli sforzi volti a portare una soluzione politica alla crisi”. Di fronte a una situazione umanitaria “senza precedenti”, la Commissione europea “continuerà a fornire sostegno umanitario nel 2016 a tutte le popolazioni colpite dal conflitto in Yemen”, conclude la nota: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869278/yemen-ue-condann-attacco-MSF.html#ixzz3wxbFpCYp
MERKEL dhimmi
Podemos chiede di rivedere i rapporti con l’Arabia Saudita [ LA NATO NON HA ALTRO SCOPO CHE DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016, La formazione di Pablo Iglesias ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. In Arabia Saudita proseguono le esecuzioni capitali. Dal primo gennaio 50 persone sono state giustiziate, ultima una donna di nazionalità etiope. Mentre l’Europa ancora una volta tace difronte alla gravità delle notizie che arrivano dalla penisola arabica, in segno di protesta, Podemos ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. La formazione di Pablo Iglesias vede “ragionevole” che un’istituzione come la monarchia, “che deve promuovere i valori condivisi dalla cittadinanza spagnola,” sospenda una visita ufficiale in un paese come l’Arabia Saudita “, in cui le donne quotidianamente subiscono discriminazione sistematica, i difensori dei diritti umani subiscono repressione continua e le cui esecuzioni capitali devono essere essere base di preoccupazione e condanna”.
Podemos ha anche chiarimenti al ministero della Difesa “sulla cooperazione militare e sulla vendita di armi a Paesi che violano il diritto umanitario internazionale”. Tra il 2003 e il 2014, secondo il Ministero della Difesa, la Spagna ha venduto armi all’Arabia Saudita per 725 milioni di euro: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869483/podemos-rapporti-arabia-saudita.html#ixzz3wxaEZkdB
MERKEL dhimmi
QUANDO IO ENTRERò in possesso nella mia Gloria ontologica Natura divina Naturale? Poi, io vedrò anche tutti i pensieri della vostra vita, concentrati in una frazione di secondo! ECCO PERCHé NON SAREBBE OPPORTUNO PER VOI, CHE IO VENISSI A MORIRE PRIMA DEL TEMPO! perché Ora, la mia natura divina è filtrata nella fede, ed è oscurata dalla opacità della natura umana!
MERKEL dhimmi
AUDIOHOSTEM187 SAID: I AM: The One. I AM: Here: There: Everywhere: I AM: [All That There Is]: I AM The Love You Seek…I AM The Love That You Know /// ANSWER /// EvolutionisReligion IO DUBITO CHE, QUALCUNO TI CREDEREBBE, VEDENDOTI MANGIARE A MORSI, IL CUORE DI UNA BAMBINA SULL’ALTARE DI SATANA E DELLA CIA! ] [ 666 IMF NWO, AUDIOHOSTEM187 — synnek1 kkk nazi, no, you are criminal only, thief, liar, murderess, no one believes in you .. soon will be, the opinion against you! you are the loser, because you have no, arguments, against me .. then your power is ephemeral
MERKEL dhimmi
MA, COSA C’è DI STRANO? tutto quello che io ho scritto in passato, non può mai decadere! PERCHé IO SONO METAFISICO! lorenzoJHWH [ Evolution is Religion ] lorenzoALLAH —
YHWH Allah, ie: all: =: praise the Most High, the sublime: the sublime
YHWH Allah, ie: the: =: praise him in the firmament of his omnipotence
YHWH Allah ie: lu: =: Praise him with trumpet blasts
YHWH Allah ie: jah: =: Praise him with harps and lyres
JHWH ie Allah : all: =: lodate l’Altissimo: il sublime: l’eccelso
JHWH ie Allah : le: =: lodatelo nel firmamento della sua onnipotenza
JHWH ie Allah : lu: =: lodatelo con squilli di trombe
JHWH ie Allah : jah: =: lodatelo con arpe e cetre
MERKEL dhimmi
MA CHE RELAZIONE CI PUò ESSERE TRA IL MINISTERO DELLE FINANZE (SPA BANCHE CENTRALI ) E IL CONTROLLO DEI MEDIA? QUESTA è UNA DERIVA CATASTROFICA, E LA REAZIONE EUROPEA è PIù CHE GIUSTIFICATA! Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti. Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti.
MERKEL dhimmi
LI CONOSCO BENE, TUTTI QUESTI MASSONI GENDER FARISEI SPA L’ANTICRISTO, LORO SPEDIRANNO INDIETRO, SOLTANTO I CRISTIANI MARTIRI INNOCENTII, CHE SONO FUGGITI DAL LORO INFERNO ISLAMICO: PER ESSERE DEFINITIVAMENTE UCCISI! Mogherini: Pakistan pronto a riammettere i clandestini. 05.11.2015( Il Pakistan ha confermato gli accordi che ha con l’Unione Europea, dichiarando la sua disponibilità a riammettere i clandestini che lasciano l’Europa, ha comunicato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini: http://it.sputniknews.com/politica/20151105/1483952/Mogherini-Pakistan-riammissione.html#ixzz3wxFPsEXa
MERKEL dhimmi
SE, VOI NON CONDANNATE LA LEGA ARABA SHARIA? POI, NON POTETE CONDANNARE NESSUN MASSIMALISMO ISLAMICO SHARIA! Manifestazioni di protesta in Kosovo contro l’accordo tra Pristina e Belgrado. 11.01.2016. L’intesa atta a garantire maggiore autonomia ai comuni a maggioranza serba non piace ai nazionalisti della Repubblica del Kosovo. Nella capitale kosovara, alcuni manifestanti hanno dato alle fiamme il palazzo del parlamento, servendosi di bombe Molotov. L’atto vandalico è stato perpetrato durante le manifestazioni di protesta in atto contro l’accordo tra Pristina e Belgrado dello scorso ottobre: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869195/proteste-kosovo-contro-accordo-pristina-belgrado.html#ixzz3wxElsSO2
MERKEL dhimmi
Troppe molestie sul bus? Il Pakistan insegna alle donne a guidare la moto, OK, TUTTE LE NOSTRE DONNE DEVONO IMPARARE A GUIDARE LA MOTO ADESSO!
MERKEL dhimmi
L’arresto di El Chapo ( DA MAFIOSO A RIVOLUZIONARIO PARTIGIANO) mette in imbarazzo la Casa Bianca. PERCHé LA SUA DENUNCIA FA VACILLARE IL SISTEMA TECONOCRATICO FINANZIARIO PRIVATO SPA BANCHE CENTRALI ROTHSCHILD, SU CUI è POGGIATO IL FONDAMENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE DELLE NOSTRE ISTITUZIONI: IL NUOVO ORDINE MONDIALE! GUERRA, FAME, SOPPRUSI, DISUGUAGLIANZE, DELINQUENZA E MAFIA SONO LA CONSEGUENZA DEL NOSTRO SISTEMA BANCARIO E MASSONICO MONDIALE! Il capo messicano del cartello di Sinaloa, arrestato 3 giorni fa dalla polizia messicana, “intervistato” da dal regista USA Sean Penn nel corso della sua latitanza.
MERKEL dhimmi
ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO! Ebreo aggredito con machete a marsiglia, Ferito lievemente. Assalitore è minorenne, forse uno squilibrato, QUì C’è UNA LEGA ARABA DI SQUILIBRATI SHARIA! COSA C’è DI SOCIETà CIVILE NELLA LEGA ARABA? SONO TUTTI SQUILIBRATI! Ebreo aggredito con machete a Marsiglia: ‘Ho agito per l’Isis’ IN QUESTI 30 ANNI LE NOSTRE SOCIETà MASSONICHE, SENZA SOVRANITà POLITICA E MONETARIA: HANNO ASSISTITO IMPASSIBILI E COMPLICI OMERTOSI AL MARTIRIO DEI CRISTINI DEL MONDO, ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO!
MERKEL dhimmi
Berlino, ostilità a Islam ingiustificata [ TEOLOGIA DEL VITTIMISMO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, TEOLOGIA DEL GENOCIDIO, TEOLOGIA DEL NAZISMO: COSì TUTTI I POPOLI PRECEDENTI ALLA LEGA ARABA SI SONO ESTINTI, LE LORO EFFIGI E LORO CIMITERI? NON ESISTONO PIù! è SEMPRE STATO DA SEMPRE è STATO: UN MUSLIMS COUNTRY! ] [ Consiglio centrale musulmani denuncia aumento minacce e insulti. BERLINO, 11 GEN – Nulla giustifica quello che è stato riferito dal presidente del Consiglio centrale dei musulmani tedeschi: lo ha detto il portavoce di Angela Merkel Steffen Seibert, rispondendo ad una domanda sulla denuncia fatta dal presidente dei musulmani tedeschi sull’ondata d’odio che sta colpendo i musulmani in Germania dopo le violenze di Colonia. “Viviamo una nuova dimensione di odio”, ha detto Aiman Mazyek al Koelner Stadt Anzeiger.
MERKEL dhimmi
LA NOSTRA SOCIETà RELATIVISMO, SENZA RADICI E SENZA IDENTITà (pensiero debole) LA NOSTRA SOCIETà non ha nessuna speranza di sopravvivere: alla VALANGA SHARIA: di una società teocratica dogmatica nazista, perché quando i profoghi arrivano in Europa, perché, NOI li abbiamo salvati dalla morte? NOI PER LORO SIAMO SEMPRE GLI SCHIAVI DHIMMI DA ASSOGGETTARE! LE NOSTRE DONNE SONO LE LORO PREDE SESSUALI DA STUPRARE, ECC.. DA QUESTO PUNTO DI VISTA O SCOMPARIREMO NOI, OPPIURE SCOMPARITà L’ISLAM! MA, AL 99% SCOMPARIREMO NOI! ] [ Jan 10, 2016 medics treat terror victim. Medics tend to a victim at the scene of last week’s terror attack in Tel Aviv. (AP/Oded Balilty) After an intense, week-long search, security forces eliminated the terrorist who opened fire at innocent civilians in Tel Aviv. An Arab-Israeli terrorist who killed three people in Tel Aviv on New Year’s Day was slain Friday in a shootout with security forces, following a massive manhunt. The terrorist, Nashat Milhem, opened fire at a bar on a busy Tel Aviv street on January 1, killing two people and wounding six. After tossing his cellphone, Milhem hailed a cab that took him to northern Tel Aviv, where he killed the driver, an Israeli-Arab, and escaped in the taxi before abandoning it, police said, confirming that the motivation was “nationalistic” – i.e. Arab terrorism. “The breakthrough that allowed security forces to find Melhem came from a cigarette butt containing his DNA that was found by Shin Bet investigators in Arara, showing he was in the area,” Ynet reported. “This led security forces to set up roadblocks and checkpoints all over the area and deploy large numbers of troops in an effort to prevent him from leaving the area and crossing into the West Bank [Judea and Samaria].” Police patrol northern Arab village. Security forces patrolling the streets of the Israeli Arab village of Arara in northern Israel on Friday. Milhem was hiding in a building in his hometown of Arara in northern Israel, said police spokeswoman Luba Samri. As the special forces closed in on him in the residential area late Friday afternoon, he came out shooting, she said. Milhem fired at police Friday with the same gun he used in the Tel Aviv shooting, Samri said. Witness Hakim Younis told Channel 10 TV that he saw some of the shootout from his home. “I was sitting on my balcony with my cousin … when suddenly shooting began — hundreds of bullets, like in a war,” Younis said, adding that he then went inside. A large number of security forces had entered the town earlier and told residents to stay in their homes, he added. Alon Ben-David, the TV station’s defense analyst, said special forces with dogs had searched the town. Milhem shot a police dog that had entered a building as part of the search, he added, which exposed his location, prompting troops to close in. The terrorist had been hiding there all week. Milhem ‘Received Full Aid’ in Hiding. According to police sources and residents, Ynet reported, Milhem “received full aid, especially from his family members, since arriving in Wadi Ara last Friday. Every day he slept in a different place. They brought him food and took care of him.” Milhem’s father, who had served as a police volunteer, was among a number of family members arrested during the week on charges of abetting the murderer. Several more suspects were brought in for questioning after he was found. According to Ynet, “Questions remained on Saturday regarding how terrorist Nashat Melhem, who murdered three Israelis in Tel Aviv, was able to evade capture for a whole week.” As noted by Arutz-7, “The worrying wide level of cooperation that Milhem received will for many again raise questions about the loyalty of Arab citizens of Israel.” Funeral terror victim Funeral in Carmiel of Alon Bakal, a victim of the Tel Aviv terror attack on New Year’s Day. (Basel Awidat/Flash90) A significant percentage of Muslim Arabs in Israel are identifying with radical Islamic organizations. According to a poll taken in November, 18 percent of Muslim Arab Israelis do not consider the Islamic State (ISIS) to be a terrorist organization and are not opposed to its ideology. A whopping 57 percent believe that the Islamic Movement represents their views, and half say they are either supporters or active members. The family reportedly set up a mourning tent and is refusing to speak to media. A low-profile funeral is planned, sources indicate. Meanwhile, the body is being held by police. Public Security Minister Gilad Erdan called it a “complex operation” and congratulated those who took part. “The forces practically turned over every stone, and worked day and night over the past week. All our enemies should know that we will hit whoever tries to harm us and we will continue to fight terrorism with full force,” he said. “On behalf of all citizens of Israel, I would like to thank the Israel Police, ISA, and the police special anti-terrorism unit – they did their work professionally, methodically, day and night; they focused on the mission and they achieved it. All those who would murder Israelis should know that sooner or later we will find them, inside and outside the borders of the State of Israel. No one is immune. We will find the murderers and their accomplices,” stated Prime Minister Benjamin Netanyahu. “I wish to express my support for the members of the security services who worked night and day over the last week – even more so than normal,” President Reuven Rivlin said. “We will not bow our heads in the face of the depraved terror we are facing in this difficult period. We will continue to choose life, even when in pain, even when the price we pay is heavy and so very difficult.” By: United with Israel Staff and AP
MERKEL dhimmi
IN IRAN SIAMO PASSATI DA 8 FIGLI PER DONNA (ALLAH AKBAR BOMBA DEMOGRAFICA: MORTE A TUTTI GLI INFEDELI APOSTATATI, A UN SOLO FIGLIO PER DONNA, PERCHé C’è NELLA SOCIATà IRANIANA UN IMMINENTE PRESAGIO DI DISASTRO IRREVERSIBILE TRAGEDIA ) IRAN DOVRà COMBATTERE DA SOLO CONTRO TUTTA LA LEGA ARABA DEI SUNNITI ] ANCHE PERCHé AL PAKISTAN NON IMPORTA CHI HA RAGIONE O CHI HA TORTO, PERCHé GLI SCIITI HANNO SEMPRE TORTO, HANNO FATTO L’ERRORE DI NASCERE! [ Iran is pursuing its policy of abusing minorities and even confiscating their houses of worship. Government bodies in Tehran have seized a church of the Christian Assyrian minority in the country, under the pretext of building a Shiite shrine. According to a report by Asharq al-Awsat on Thursday, Jonathan Bet-Kelia, the representative of the Assyrian community in Iran’s Majlis (parliament), described the incident as a “rape of the places” owned by the community in Iran. In a speech to the parliament last week, Bet-Kelia criticized the actions of the Iranian government towards his community, highlighting the suffering, discrimination and legal restrictions his community and other religious minorities are subjected to. He also threatened to resort to the judiciary procedures while wondering “what is the use of our presence in a Parliament that considers us apostates?” Bet-Kelia told Sharq that he had approached Ali Younesi, special assistant to President Hassan Rouhani on ethnic minorities’ affairs, on this matter but was told that nothing could be done about it. Younesi is a former Minister of Intelligence and Security and is personally responsible for ordering numerous arrests and assassinations of dissidents. Bet-Kelia also criticized Rouhani because of government agencies’ discrimination and restrictions in recruiting religious minorities and their exclusion from military and security positions and diplomatic departments and bodies. He also attacked Iranian law which states that “an apostate,” a non-Muslim, cannot inherit from a Muslim, while a Muslim, being “the heir of an apostate,” inherits the funds. The Iranian parliament allocates five seats for minorities, but these members of parliament complain that they are essentially ignored by Tehran. By: United with Israel Staff
 http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
L’Iran sta perseguendo la sua politica di aver abusato di minoranze e anche confiscando i loro luoghi di culto. Gli organi di governo a Teheran hanno sequestrato una chiesa della minoranza cristiana assira nel paese, con il pretesto di costruire un santuario sciita. Secondo un rapporto da Asharq al-Awsat il Giovedi, Jonathan Bet-Kelia, il rappresentante della comunità assira in Majlis (parlamento) iraniano, ha descritto l’incidente come una “stupro dei luoghi” di proprietà della comunità in Iran. In un discorso al parlamento la scorsa settimana, Bet-Kelia criticato l’operato del governo iraniano nei confronti della sua comunità, mettendo in evidenza la sofferenza, la discriminazione e restrizioni legali sua comunità e altre minoranze religiose sono sottoposti a. Ha anche minacciato di ricorrere alle procedure giudiziarie, mentre chiedersi “che cosa è l’uso della nostra presenza in un Parlamento che ci considera apostati?”, Ha detto Scommessa Kelia Sharq che si era avvicinato Ali Younesi, assistente speciale del presidente Hassan Rouhani sulle minoranze etniche ‘ attività, a questo proposito, ma mi è stato detto che nulla poteva essere fatto su di esso. Younesi è un ex ministro dell’Intelligence e della Sicurezza, ed è personalmente responsabile per l’ordinazione di numerosi arresti e omicidi di dissidenti. Bet-Kelia anche criticato Rouhani a causa di discriminazioni e restrizioni a reclutare minoranze religiose agenzie governative e la loro esclusione dalle posizioni militari e di sicurezza e reparti diplomatiche e corpi. Egli ha anche attaccato la legge iraniana in cui si afferma che “un apostata”, un non-musulmano, non può ereditare da un musulmano, mentre un musulmano, essendo “l’erede di un apostata”, eredita i fondi. Il parlamento iraniano assegna cinque seggi per le minoranze, ma questi parlamentari lamentano del fatto che essi sono essenzialmente ignorate da Teheran. By: Unito con Israele Staff http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
MERKEL dhimmi
NOI A LIVELLO EUROPEO E OCCIDENTALE, NOI SIAMO IL RELATIVISMO, NOI SIAMO UNA NON CIVILTà, SE, NOI FOSSIMO UNA CIVILTà? NOI AVREMMO GIà DICHIARATO GUERRA ALLA LEGA ARABA! noi non abbiamo nessuna possibilità di sopravvivere ad una teocrazia dogmatica e nazista, che nega i diritti umani fondamentali!
MERKEL dhimmi
Dopo gli avvenimenti a Colonia l’Europa non è più la stessa [ QUESTA è LA VERITà SE LA LEGA ARABA NON RIMUOVE LA SHARIA? NOI VERREMO TRAVOLTI DAL NAZISMO ISLAMICO! Contemporaneamente, a Milano la giunta Pisapia ha stanziato 400 euro al mese per le famiglie che si offriranno di ospitare almeno un “profugo”. Naturalmente, deve trattarsi di uno straniero, possibilmente arabo e musulmano, meglio ancora se negro. Nulla è invece previsto per uomini o donne “soltanto” italiani cui un destino avverso o una semplice separazione familiare hanno fatto perdere la casa e vivono all’addiaccio o che, come quel pensionato settantaduenne morto di freddo, passano in auto le loro notti. Sembra un mondo alla rovescia ma è la realtà cui politici incapaci, ciechi o, semplicemente, ignoranti di alcuna nozione sociologica ci hanno portati. Se vi aggiungiamo neo — terzomondisti d’accatto, vescovi dalle pance satolle ma dalle lacrime facili, magistrati dal “cuore generoso”, il quadro si completa. Disposizioni alla polizia tedesca: non pubblicizzare i crimini dei migranti Il “buonismo” impera ovunque: chiunque, nell’Europa “civile”, osi enunciare analisi realistiche sul futuro che aspetta le nostre società davanti all’invasione cui siamo oggetti viene immediatamente definito razzista, xenofobo e magari anche anti-islamico: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1866354/aggressione-colonia-germania-europa.html#ixzz3wvqEtEfY
MERKEL dhimmi
è GRAVE CHE SI RICONOSCA UN GOLPE A KIEV, E LA AUTODERMINAZIONE DEL KOSSOVO, ANCHE DOPO AVERE FATTO IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI SERBI, E NON SI RICONOSCA LA AUTODERMINAZIONE DEL DONBASS, CHE NON HANNO FATTO VIOLENZA A NESSUNO! Le sanzioni occidentali contro la Russia sono stupide e dannose, ma non sono la cosa più difficile che la Federazione Russa sta vivendo, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin. “Penso che siano una decisione stupida e dannosa, — ha detto Putin in un’intervista con il tabloid tedesco “Bild”. Ha ricordato che lo scambio commerciale tra la Russia e la Germania si attestava sugli 83-85 miliardi di dollari ed erano stati creati migliaia di posti di lavoro in Germania grazie ai progetti comuni di business: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865794/Occidente-UE-Ucraina-Business-Commercio.html#ixzz3wvp2X0jf
MERKEL dhimmi
USA E SAUDITI SHARIA CULTO, MINACCIANO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! Putin ha rilevato che il terrorismo internazionale è stato sfruttato contro la Federazione Russa. “Naturalmente siamo colpevoli, che posso dire, non c’è nessuno da biasimare. Ma il fatto che il terrorismo internazionale sia stato utilizzato contro la Russia, ma nessuno lo ha mai messo in evidenza o al contrario sono state sostenute le forze sovversive finanziariamente e politicamente e talvolta anche con armi per noi è un dato di fatto. E naturalmente, sapete, a questo punto siamo diventati consapevoli che parlare è un conto e gli interessi geopolitici sono tutta un’altra faccenda,” — ha affermato il presidente russo: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865488/Geopolitica-Cremlino-Cecenia-Separatismo-Perestrojka.html#ixzz3wvoD7GMg
MERKEL dhimmi
LA SHARIA DELLA LEGA ARABA MINACCIA LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA! IL DISPREZZO PER TUTTI I NOSTRI VALORI DI TOLLERANZA E DEMOCRAZIA? SONO DIVENTATI UN ARMA CONTRO DI NOI! Colonia: attaccati e feriti 6 pachistani. Due in ospedale, in altro episodio aggredito un siriano. La polizia indaga per lesioni corporali. Non è chiaro se vi sia un collegamento fra i due episodi, nella città ancora sconvolta dopo le violenze subite da centinaia di donne a San Silvestro.
MERKEL dhimmi
Pakistan difenderà integrità saudita ] se la ARABIA SAUDITA viene invasa, l’ISLAM crolla, perché il loro Dio è una pietra! E QUESTA è UNA CONGIURA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO!
MERKEL dhimmi
IRAN ] tu stai spezzando il mio cuore nel dolore! SMETTI DI ESSERE COLPEVOLE DI SHARIA NAZISMO, SENZA RECIPROCITà, ED ASSASSINIO ISTITUZIONALE DI PERSONE INNOCENTI! IN QUESTO MODO? TU FAI IL GIOCO DEI SATANISTI E DEI SATANISMI! [ non credo che quando qualcuno sta per morire, in una guerra mondiale nucleare, poi, gli convenga affermare anche io con la sharia, io sono stato causa della mia tragedia! LA COLPA è STATA ANCHE MIA!
MERKEL dhimmi
I RUSSI SONO CATTIVI, SHARIA è LA NUOVA FRONTIERA DEI DIRITTI UMANI, ISRAELIANI SONO CRUDELI! ] lo hanno detto in USA i sacerdoti di Satana, e loro sono la verità trascendentale del Nuovo ORDINE MONDIALE! [ MI DISPIACE, MA NON C’è PIù SPERANZA PER IL GENERE UMANO!
IO comprendo PUTIN che non può andare alla guerra mondiale imposta al genere umano dai USA e SAUDITI, senza avere l’IRAN dalla sua parte! Ma finché non si condanna la sharia è impossibile vincere il terrorismo, perché, la sharia è un totale disprezzo per la sacralità della vita umana! se la ridono nella LEGA ARABA di voi, perché, a loro un musulmano costa meno di quanto costa a voi un proiettile per ucciderlo!
https://plus.google.com/b/113080687215210258860/113080687215210258860
è NORMALE CHE, LA LEGA ARABA SI OPPONGA ALLA CREAZIONE DI UNA PATRIA PER TUTTI GLI eBREI, LORO SONO I PARASSITI ASSASSINI CHE, SORGONO SUL GENOCIDIO SHARIA DI TUTTI I POPOLI PRECEDENTI: E LA LORO TEOLOGIA? è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! TUTTI QUELLI CHE SONO DI SATANA SI OPPONGONO ALLE PROFEZIE BIBLICHE CHE DIO HA FORMALMENTE ESPRESSO IN FAVORE DI ISRAELE!
=====================
Another Church Denied Freedom to Worship. May 18, 2015 by Janelle P in Persecution updates, Middle East. Please pray for Azim Janbakiev, pastor of Rakhym Presbyterian Church in Almaty, Kazakhstan. City administration has forbidden the congregation to hold their worship in a building owned by the Rakhym Church, claiming that the building does not have the status of a religious building. Pastor Azim recently shared: “Since the beginning of the year, we were forbidden to hold services in our building until we bring all of the building documents into the order. When we decided to find out what’s going on, we found out that there are some ‘neighbors’ who have written a complaint to our church. These neighbors do not like the fact that there is an active Christian church in their area, contrary to the faith of their ancestors, their traditions and national values. There are 47 ‘activists’ who have signed the complaint, putting pressure on the authorities to close the church. By law, it was necessary to check who these ‘activists’ are who are inciting inter-religious strife and turning society against another religion. Instead, public authorities support them and have selectively put pressure on the Christian church. Our attempts to renew the documents and status of the building for worship services are blocked by the authorities.” Please pray for the church and Pastor Azim in this time of trial. In addition to the hardship for the congregation, Pastor Azim is under additional pressure as they have lost their family’s income, as well. Father, we pray for this small church struggling to worship You in freedom and proclaim the gospel to those living in spiritual darkness. We pray for Rakhym Presbyterian Church and the many others seeking to register their churches; that they will receive favor with the authorities. Soften the hearts of those in power so that they will not harass, fine and imprison Christians for worshiping in unregistered house churches. We lift up to You the plight of Pastor Azim Janbakiev and his family as they have now lost Azim’s income. Sustain them, Father. In the Name of Jesus we pray, Amen.
===========================
è chiaro: i poteri occulti finanziari massonici e bancari internazionali: BANCHE CENTRALI SPA, hanno interesse ad ingessare in regolamenti, BUROCRAZIA, sabbie mobili, ALTA ESOSA FISCALITà, paralizzare i lavoro del Parlamento: IL CUI ESITO è L’ANARCHIA, ED IL DISAGIO SOCIALE, dopo tutto il Governo dei tecnocrati: MASSONI,e degli ex-Governatori Banche CENTRALI, è più funzionale per la usura forcaiola dei popoli spinti al suicidio! ] NON è POSSIBILE CONTINUARE AD ALIMENTARE UN SISTEMA PRIVATO DI BANCHE CENTRALI (TRUFFA, FALSO IN BILAGGIO, TRADIMENTO, RISERVA FRAZIONARIA, DEBITO PUBBLICO, PRODOTTI DERIVATI ) E PENSARE CHE SIA POSSIBILE EVITARE LA GUERRA MONDIALE: A MOTIVO DELLA ESISTENZA DI SEGRETE ED OCCULTE BOLLE FINANZIARIE: CHE I CADAVERI E LE DISTRUZIONI DEVONO AMMORTIZZARE! [ Nell’immaginario collettivo in cui i politici sono attaccatissimi alla poltrona, fanno notizia le dimissioni prima del termine naturale di un onorevole, il quale reputa “mal speso” il tempo trascorso in Parlamento. Si tratta di Paolo Vitelli, patron della Azimut Benetti, leader mondiale degli yacht e vero ambasciatore del made in Italy nel mondo. Nella Seconda Repubblica si ricordavano solo due casi eclatanti, il prefetto Achille Serra e l’ex premier Enrico Letta. Approfondiamo con Vitelli le ragioni dell’addio alla politica per tornare all’imprenditoria. — So che ci tiene a fare una premessa all’intervista… — Tutti coloro a cui ho chiesto consiglio mentre valutavo questa scelta mi dicevano: “Fai come tutti. Stai lì ben pagato, non farti notare, non andare più in Parlamento, tanto lo stipendio lo prendi comunque e fai la tua vita come fossi un libero cittadino”. Ecco il primo colpevole dei problemi nazionali: la mentalità italiana. — Lei però non ha ceduto e si è dimesso. Vi sono altre ragioni? — L’altra ragione è la mentalità da politico. Sarà che resto un imprenditore, ma proprio non ho potuto metabolizzare le troppe ore perse a discutere di procedure, di calendarizzazione dei lavori e di poltrone da occupare per non perdere terreno come partito e coalizione. Pochissimo invece era il tempo dedicato ai contenuti e alle riforme necessarie al Paese. Il parlamentare medio pensa solo a far carriera, a incassare l’indennità e a farsi ricandidare; una piccola minoranza presenta qualche emendamento complicando leggi già ingarbugliate o per ignoranza della materia o per far passare tra le righe qualche marchetta a favore del proprio collegio elettorale. Sono incompatibile con questa visione del mondo. Quando mi candidai, volevo portare la mia esperienza per migliorare l’Italia, non il mio conto in banca. — La riforma del Senato ha risolto il problema della governabilità del Paese? — Credo di no. Fino a che non modificheranno i regolamenti dei due rami del Parlamento, i politici continueranno ad essere inefficaci. Da vent’anni si discute sul cambiare le regole del gioco e dei rapporti tra maggioranza e opposizioni, ma finirà anche questa legislatura e non si sarà fatto alcun passo avanti. In modo parallelo alla riforma di Camera e Senato, sarebbe poi importante affidare al Parlamento la competenza a fare leggi quadro e leggi deleghe, affidargli un ruolo di indirizzo mentre il dettaglio dovrebbe definirlo con provvedimenti propri il Governo, il quale ha l’apparato tecnico a sua disposizione. — Come valuta il nuovo Senato di Renzi? — E’ un passo avanti, anche se non sono nemico del bicameralismo perfetto: il problema, ripeto, sono i regolamenti interni a Camera e Senato. Forse sarebbe stato più efficace eliminare completamente quest’ultimo, se proprio si voleva riformare l’ordinamento. Sono perplesso invece sul modo di nomina dei nuovi senatori, i quali, se potranno legiferare, avranno tale potestà pur essendo dei non-eletti. — Da imprenditore, ci dica perchè l’Italia fatica tanto ad essere competitiva e produttiva. — Perchè Governo e Parlamento non affrontano mai tre questioni: la mancanza di certezza del diritto, la burocrazia e la tassazione eccessiva. Se non ci si impegna una volta per tutti su questi temi, non torneremo mai in alto. Il governo Renzi ha provato a intaccare queste problematiche partendo dal tabù del lavoro e delle sue liturgie sindacali, ma l’ha fatto marginalmente; dev’essere chiaro che promuovere per un anno o due il tempo indeterminato riducendo i contributi è solo un palliativo, che senza riforme durature presenterà presto il conto. Comunque è stato dato almeno un segnale di cambiamento: riducendo il potere del sindacato è arrivata una piccola iniezione di fiducia agli imprenditori. — Esiste l’evasione di sopravvivenza, come dicono alcuni? — A soffrire di più l’elevata pressione fiscale è il piccolo mondo economico, per il quale l’evasione diventa purtroppo una vera forma di sopravvivenza. La tassazione per le piccole partite Iva è insostenibile e personalmente ritengo sia persino in crescita. Avevo proposto una riduzione dei tanti contributi a pioggia che esistono sulle imprese, una razionalizzazione che valeva circa 35miliardi e che avrebbe liberato risorse utili per abolire completamente l’Irap. Purtroppo la mia proposta non è stata accolta: devo ammettere, più per colpa dell’apparato di funzionari che non per scelta del Governo.
— La sua azienda è leader nel mercato della nautica. Qual è la situazione nazionale e internazionale?
— Il consumo italiano è a un decimo di quello pre-crisi. La crisi ha giocato per un 50% e l’altro 50% è determinato dall’assocazione tra l’espressione “evasore fiscale” e la parola “diportista”. Ma così non è. Ci saranno pure degli evasori nella nautica, ma così come ce ne sono tra chi compra ville. Purtroppo il danno d’immagine provocato dai governi che hanno mandato la Guardia di Finanza sugli yacht è stato devastante. Nel mercato internazionale c’è stato un mix di problemi: la crisi del 2008, quella del Brasile che stava diventando un’importante camera di compensazione per le esportazioni, poi le sanzioni della Russia e la stretta sulle operazioni finanziarie in Cina, infine l’instabilità politica in Medio Oriente. — Che cosa pensa delle sanzioni europee alla Russia? [ Putin sicuro, le sanzioni contro la Russia sono “stupide e dannose” ] — Oggi le restrizioni rendono più difficile e impopolare per i russi esportare denaro per comprare le navi made in Italy. Il nostro mercato si è ridotto da 25 a 12 barche all’anno e ora a 5. È una perdita considerevole. Sono contrario a questo tipo di sanzioni e l’ho detto al premier Renzi durante una riunione al Copasir: sarebbe relativamente semplice da parte dell’Ue riconoscere la possibilità alla Crimea di autodeterminarsi, in cambio di un impegno di Mosca a non espandersi ulteriormente in Ucraina. Ma il problema è molto ampio, perchè ai russi pesa il mancato impegno occidentale a non allargare ad est la sfera d’influenza Nato, e l’Ucraina è stata un’espansione ad est. A pagare per questo sono le imprese italiane: la lentezza con cui l’Ue non affronta il problema con la Russia è inaccettabile: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160112/1873217/italia-paolo-vitelli-dimissioni.html#ixzz3x2HBkNvh
è assai difficile convincere un assassino: di persone innocenti, che lui non deve far nulla per meritare il perdono di Dio, perché: è il suo stesso concetto di giustizia, il suo nemico che gli impedisce di ricevere la misericordia di Dio, quindi il criminale: Maometto, Fariseo, Massone USURAIO, GENDER, Comunista, Nazista, ecc.. il criminale vuole punirsi e quindi, deliberatamente decide di andare all’inferno ritenendosi indegno di ricevere il perdono di Dio! [ MA, CHI DI NOI PUò ESSERE DEGNO DELLA MISERICORDIA DI DIO? I PIù GRANDI SANTI DEL GENERE UMANO? ANCHE LORO SAPEVANO DI NON ESSERNE DEGNI! ] Eppure, questo è anche valido per i demoni che sono vivi all’inferno, finché c’è vita? FINCHé NON SEI STATO DISINTEGRATO? c’è sempre speranza di corrispondere all’amore di Dio per te! E VOI NON DOVETE PENSARE CHE PER ME CHE IO RAPPRESENTO LA LEGGE DEL TAGLIONE, CIOè CHE PER ME, SIA FACILE DIRE QUESTE COSE! Ecco perché, noi siamo restii ad uccidere le persone, perché, tutte le persone nascono già segnate, predestinate ALLA MORTE E all’inferno, PER COLPA del peccato originale, quindi, quale è la logica, se, noi che, siamo noi il Regno di Dio, POI, SIAMO PROPRIO NOI ad uccidere i peccatori? se sempre noi, proprio noi: il Regno di Dio, noi abbiamo dato a tutti i peccatori, una supplettiva opportunità, E SPERANZA, rispetto alla disgrazia del peccato originale? CHE PER LA MIA TEOLOGIA TUTTI NOI ABBIAMO COMMESSO PERSONALMENTE: IL PECCATO ORIGINALE, NON POTENDO LA INFINITà GIUSTIZIA DI DIO, PUNIRE NOI, PER IL PECCATO FATTO DA ALTRI, CIOè FATTO DAI NOSTRI PROGENITORI!
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] perché, nella vostra iniquità, ed ipocrisia, voi pensate che io non devo lasciare vivere dietro di me, la esistenza di massoni farisei e satanisti, e poi, proprio io, io debba poter lasciare vivere degli assassini seriali, maniaci religiosi sharia come voi, convinti ancora di glorificare Dio per uccidere persone del tutto innocenti che voi chiamate infedeli.. CHE GLI INFEDELI? SIETE PROPRIO VOI CON IL VOSTRO MAOMETTO ALL’INFERNO!
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] che poi questa storia penosa, che Maometto è salito al cielo da Gerusalemme, 7 anni dopo la sua morte? è una delle poche cose che, fa divertire tutte le anime: disperati infelici, tribolate e dannate all’inferno! VOI ISLAMICI, VOI AVETE PORTATO INFAMIA SULL’ISLAM e voi avete profanato la Santità di Dio! Nessun islamico ha un pur minima speranza, di poter entrare in paradiso, la vostra speranza? è inutile!
===================
Europa Unione, EU, ONU, USA, anticristo NATO ] voi state facendo il gioco sporco e mortale, della CIA NATO LEGA ARABA: per offendere umanesimo di Israele e Russia, CINA ecc.., ATTRAVERSO IL DELITTO UNIVERSALE DELLA SHARIA, ed ora dovete mettere sul piatto della bilancia i vostri cadaveri, perché, ISIS Daesh sono sauditi e turchi, i loro servizi segreti: E QUESTO NON è UN SEGRETO: per chiunque! VOI AVETE VISTO DILANIARE IL POPOLO IRACHENO E SIRIANO, avete assistito al soffocameto dei cristiani ATTRAVERSO IL TERRORISMO ISLAMICO DELLA CIA: in questi 30 anni, E VOI VI SIETE RALLEGRATI, anzi voi avete nascosto le notizie circa i martiri cristiani, per non offendere i vostri affari con gli islamici, e per disprezzo contro Gesù Cristo: perché voi siete la bestia di satana: voi siete l’anticristo! ISTANBUL, 12 GEN – Il Governo turco ha annunciato che almeno 9 vittime dell’attentato di un kamikaze questa mattina a Sultanamhet sono cittadini tedeschi.
===================
ULTIME NOTIZIE: 16:57 L’Ucraina GOLPISTA E GENOCIDARIA, spenderà 500 milioni di dollari in armamenti [ E CHI LA MINACCIA? è LEI L’AGGRESSORE!
15:38 Il premier giapponese invia a Vladimir Putin un messaggio personale [ PER OTTENERE I TERRITORI SETTENTRIONALI, TROPPO STRATEGICI IN IMMINENTE CONFLITTO MONDIALE! VI FAREMO DELLE BASI AEREE E NAVALI PER I CINESI, SE IL GIAPPONE NON RIVENDICHERà LA SUA SOVRANITà MONETARIA, E LA SUA INDIPENDENZA POLITICA! 15:04 La Russia ha deciso che non venderà più energia elettrica all’Ucraina AMEN!
14:38 Istanbul, Erdogan SHARIA: kamikaze era siriano ISIS [ è TUTTO UN INCIUCIO SAUDITA SHARIA, PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO!
===========================
SE NON FACCIAMO CROLLARE LA BANCA MONDIALE SPA? NON C’è NESSUNA SPERANZA DI OTTENERE DEI POLITICI OCCIDENTALI, CHE NON INGANNINO E CHE NON MENTINO SPUDORATAMENTE, PERCHé L’OBIETTIVO DEL FONDO MONETARIO PUò ESSERE SOLTANTO LA GUERRA MONDIALE! [ Obama, da messia a spia ] 17:04 12.01.2016 (What they say about USA. I giornalisti negli Stati Uniti si lamentano per il livello di repressione a cui sono stati sottoposti dall’amministrazione di Obama negli ultimi anni: CHI PRENDE IL CONTROLLO DELLA BANCA MONDIALE? IO, PROPRIO IO, UNIUS REI OVVIAMENTE! IO HO IL VOTO DI POVERTà, NON SO CHE FARMENE DEI SOLDI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1876616/obama-giornalisti-persecuzioni.html#ixzz3x358oIFj
“TUTTI PER UNO E UNO PER TUTTI”, è UN CODICE DI ONORE DEI CAVALIERI CRISTIANI, CHE DEI FARABUTTI MASSONI, TRADITORI E COMPLICI DI TORRE DI BABILONIA OCCHIO PIRAMIDE, DI LUCIFERO ROTHSCHILD ENTITà DEMONIACA: REGIME BILDENBERG? LORO NON HANNO, NESSUN DIRITTO DI APPELLARE PER LORO! IO LO GIURO: “QUESTA PROFANAZIONE CONTRO LA MIA REGALITà? IO, IL RE DI ISRAELE? IO VE LA FARò PAGARE! ” L’Estonia vuole ottenere la dislocazione permanente delle forze NATO nel paese, 12.01.2016, Ne ha parlato il Primo Ministro estone Taavi Roivas in un suo articolo dedicato agli obiettivi del governo nel 2016. L’articolo è stato pubblicato sull’influente Postimees. “Considero molto importante per il summit estivo della NATO (che si terrà a Varsavia l’8 e il 9 luglio) prendere una decisione sulla presenza permanente degli Alleati in Estonia e nei paesi vicini. Questo potrebbe essere un chiaro segnale che con i paesi della NATO non bisogna litigare, in quanto noi seguiamo il principio “uno per tutti, tutti per uno”, ha scritto Roivas nel suo articolo. Alla fine dello scorso anno in Estonia è arrivato dagli Stati Uniti il primo convoglio di mezzi militari pesanti. Sono state consegnate 40 unità tecniche, compresi 4 carri armati M1A2 Abrams, 10 veicoli corazzati Bradley e 3 semimoventi d’artiglieria Paladin e due veicoli per usi speciali: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1875802/estonia-nato-dislocazione-permanente.html#ixzz3x36UwSnd
MERKEL ASSASSINA DI MARTIRI CRISTIANI: IN TUTTO IL MONDO! ANTICRISTO GENDER DARWIN OBAMA IMAM DI SATANA CIA NATO! E TUTTI COLORO CHE: NON CONDANNANO LA SHARIA? VEDRANNO DIVAMPARE IL TERRORISMO ISLAMICO SOTTO CASA LORO! 12.01.2016 ( PERCHé LA SHARIA è UN IMPERIALISMO DEMONIACO, PER LA CONQUISTA SAUDITA DEL MONDO, ED è PROPRIO QUESTO: IL VERO MOTIVO PER CUI TANTI ISRAELIANI SONO MORTI, IN QUESTI 66 ANNI, PERCHé NON ESISTE UN PROBLEMA PALESTINESE, INFATTI, I PALESTINESI NON ESISTONO, SE, è VERO CHE ESISTE LA UMMAH! QUINDI LA UMMAH NEGA LA ESISTENZA DEL GENERE UMANO! ) L’ordigno sarebbe stato innescato da un attentatore suicida. Una potente esplosione ha scosso la piazza centrale di Istanbul, causando un numero imprecisato di feriti, come riporta la tv turca NTV: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1871705/turchia-terrorismo-bomba.html#ixzz3x38CdoPO
DARWIN HA IL CULO GENDER! SALMAN SAUDI SHARIA TACFIRO SUDAIRIO: DI UN TAGLIAGOLE BLASFEMO PAGANO APOSTATA IDOLATRA.. il NWO è stato fondato su di te, sui sodomiti e sui satanisti massoni! ORA DIMMI TU, COME PUò RIMANERE IN PIEDI UNA FECCIA COSA DI QUESTO TIPO? “CAPUT ISRAELE PER LA TERZA VOLTA!” lo ha detto Rothschild il fariseo, ed io lo ho sentito, mente lui lo diceva!
my holy JHWH ] li senti? soffrono come bestie, tutte le bestie di satana, ma, nessuno di loro ha il coraggio di farsi vedere, come sono tutti nascosti dietro i loro computer, sono tutti gli assassini! NON NE AVERE PIETà!
AMEN ] CIA FED OWL BAAL PHARISEES CANNIBAL TALMUD AGENDA 666 NWO ENTITà, BABYLON TOWER SPA FMI BCE, NATO ARAB LEAGUE ONE ONLY ABOMINAZIONE OF ANTICHRIST SODOMA BLASFEMIA APOSTASIA TAKFIRI SUDAIRI SAUDITI TURCHI OTTOMANI MASSONI BILDENBERG FECCIA GENDER DARWIN PEDOFILIA POLIGAMIA ZAPATERO SESSO CON I CANI PORNO DOPPIA FICA JABULLON ALLAH SHARIA [ olo: AMEN ] Illuminati Arab SHARIA conspiracy LEAGUE ENLIGHTENED NWO? WILL KILL ISRAEL!
DARWIN GENDER IS TALMUD JABULLON FREEMASONRY SPA FED NWO: THE BEST OF SATANA ALLAH KORAN [ ISRAEL VEDI CHE, UK SEGRET SERVICES HA INTERCETTATO LA MIA PRIMA CONNESSIONE CHIAVETTA E MI HA BLOCCATO! ] QUESTA è LA MIA SECONDA CONNESSIONE [SALMAN SHARIA SAUDI ARABIA TAKFIRO SUDAIRIO ] è vero che, io non ho Dio in tasca, ma, per quello che so io? lui di massacri su larga scala? ne ha già fatti parecchi!
ALLAH king ABD serpente pene PEDO POLIGAMO APOSTATA IDOLATRA SATANISTA DELLA CIA? è SEMPRE UN TAKFIRO Allah sharia.. datagate UK GEZABELE SECOND enter in my ADSL
ROTHSCHILD TU SEI IL PIù GRANDE SATANISTA ED ASSASINO DELLA STORIA! PER COLPA TUA ABBIAMO AVUTO MILIONI DI SUICIDI DA USUROCRAZIA
mafia SPA BANCHE CENTRALI? è regime bildenberg massone, la più grande mafia occulta legalizzata della storia del genere umano!
Abd Allāh takfiro Saʿūd sharia hitler SAUDI ARABIA isis daesh is CIA NWO

Ucraina: Ashton BUGIARDA, Mosca fermi ostilità. Alto rappresentante politica estera Ue, Russia ritiri sue forze. ] MA è PROPRIO LEI LA OSTILITà NAZI-FASCISTA BILDENBERG, CHE HA FATTO UN GOLPE DI CECCHINI, ED è ANDATA A FARE IL GENOCIDIO DI UN POPOLO SOVRANO COSTITUZIONALMENTE ORGANIZZATO, SU PLEBISCITO QUASI UNIVERSALE, ELETTIVO E DEMOCRATICO.. COME SONO DIVENTATI POLITICI MASSONI E SATANISTI I NOSTRI BILDENBERG 322 BUSH TRADITORI, ROTHSCHILD LAVEY USUROCRAZIA MONDIALE SATANA A TUTTI I POPOLI SCHIAVIZZATI? 

  Benjamin Netanyahu – [amico] te lo giuro: “quando mi fanno arrabbiare? poi, ci sono troppe persone, criminali, in tutto il mondo, che si faranno male! i miei ministri sono 1000 volte. più intelligenti, e 1000 volte più precisi delle tue bombe intelligenti! “
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Perchè Terroristi SHARIA ONU, CREDONO DI AVERE DIRITTO A VIVERE? Abbas: Netanyahu ha accettato di Stato palestinese Lungo ’67 Borders ‘. PA Presidente dice in un’intervista che il PM israeliano aveva deciso di istituire uno stato palestinese lungo i confini precedenti al 1967. PMO: Mai successo. E PERCHE SOLO UN BORDO ’67? TU HAI DIRITTO AD AVERE TUTTO, OA PERDERE TUTTO! SE, LA LEGA ARABA NON RIMUOVE, Condanna LA SHARIA? TU perdi TUTTO! ] Iran Voti Continua Supporto per ‘resistenza palestinese’. Iraniano comandante dice che l’Iran continuerà a sostenere “la resistenza” fino a quando “tutti i territori palestinesi occupati sono liberi.” Per Elad Benari, Canada. Prima pubblicazione: 2014/08/30, i membri della Guardia Rivoluzionaria iraniana (IRGC) Due giorni dopo un alto funzionario iraniano ha rivelato che la Repubblica islamica sta armando terroristi in Giudea e Samaria, il comandante delle Guardie della Rivoluzione islamica ha promesso che l’Iran continuerà a sostenere “la resistenza” contro Israele. Secondo l’agenzia di stampa Fars, il generale Mohammad Ali Jafari ha sottolineato che le forze dell’IRGC insieme nazione iraniana continuerà il supporto per “il movimento di resistenza” fino a quando “tutti i territori palestinesi occupati sono liberi.” 
“Siamo pronti a sostenere il movimento di resistenza fino a quando la Palestina è liberato,” Jafari è stato citato per aver detto in un messaggio indirizzato al popolo di Gaza il Venerdì. Il messaggio è stato inviato agli arabi palestinesi dopo quello che è stato definito il loro 51 giorni di “vittoria” contro “l’aggressione israeliana e attacchi aerei sulla Striscia di Gaza.” “Grazie alla resistenza dei palestinesi oppressi, il nido di ragno era crollato e questo grande vittoria rimane nella storia dell’Islam per sempre “, ha dichiarato, secondo la Fars. Generale Jafari ha osservato che non vi è alcun dubbio che i 51 giorni di “resistenza” saranno considerati come un punto di svolta per “annientamento del regime selvaggia e baby-killer e tutto dovrebbe raddoppiare la loro forza e la prontezza per un futuro prospero.” “The i nemici hanno cercato di seminare discordia tra i musulmani rivoluzionari a trascurare la Palestina, ma grazie alla saggia guida del Leader Supremo della Rivoluzione Islamica Ayatollah Seyed Ali Khamenei questi complotti sono stati sventati “, ha detto, secondo la Fars. Mercoledì scorso, un alto comandante militare iraniano ha confermato che le spedizioni di armi verso la Giudea e la Samaria sono già iniziate e che più saranno inviate ad altri “gruppi di resistenza palestinesi.” “Attivazione della Cisgiordania è iniziato e le armi saranno forniti al popolo di questa regione “, il generale di brigata Mohammad Reza Naqdi, il comandante delle forze Basij volontario dell’Iran, ha detto. I commenti sono in aggiunta a quelle fatte da altri funzionari iraniani che ha recentemente ammesso che Teheran ha fornito Hamas e la Jihad islamica con la tecnologia necessaria per fare razzi. Il capo della Jihad islamica ha recentemente affermato che il suo gruppo ha “molte altre sorprese nella manica” per Israele, tra cui i missili di fabbricazione iraniana “Zelzal”, un missile non guidato che può trasportare un carico utile fino a 600 kg (£ 1323) di esplosivi per una distanza di fino a 200 chilometri.
PERCHé TERRORISTI SHARIA ONU, CREDONO DI AVERE DIRITTO A VIVERE? Abbas: Netanyahu Agreed to Palestinian State Along ’67 Borders’. PA Chairman says in interview that Israeli PM had agreed to establish a Palestinian state along the pre-1967 borders. PMO: Never happened. E PERCHé SOLO UN BORDO ’67? TU HAI DIRITTO AD AVERE TUTTO, O A PERDERE TUTTO! SE, LA LEGA ARABA NON RIMUOVE, CONDANNA LA SHARIA? TU PERDI TUTTO! ] Iran Vows Continued Support for ‘Palestinian Resistance’. Iranian Commander says that Iran will continue to support “the resistance” until “all the occupied Palestinian territories are free.” By Elad Benari, Canada. First Publish: 8/30/2014, Members of Iran’s Revolutionary Guard (IRGC) Two days after a senior Iranian official revealed that the Islamic Republic is arming terrorists in Judea and Samaria, the Commander of the Islamic Revolution Guards vowed that Iran will continue to support “the resistance” against Israel. According to the Fars news agency, Major General Mohammad Ali Jafari underlined that the IRGC forces along with Iranian nation will continue support for “the resistance movement” until “all the occupied Palestinian territories are set free.”
“We are prepared to back the resistance movement until Palestine is liberated,” Jafari was quoted as having said in a message addressed to the people of Gaza on Friday. The message was sent to the Palestinian Arabs after what was termed their 51-day “victory” against “the Israeli aggression and airstrikes on the Gaza Strip.” “Thanks to the resistance of the oppressed Palestinians, the nest of spider was collapsed and this great victory remains in the history of Islam forever,” he declared, according to Fars. General Jafari noted that there is no doubt that the 51 days of “resistance” will be regarded as a turning point for “annihilation of the savage and baby-killer regime and all should double their strength and readiness for a prosperous future.” “The enemies tried to sow seeds of discord among revolutionary Muslims to neglect Palestine but thanks to the wise leadership of the Supreme Leader of the Islamic Revolution Ayatollah Seyed Ali Khamenei these plots were thwarted,” he said, according to Fars. On Wednesday, a top Iranian military commander confirmed that weapon shipments to Judea and Samaria have already begun and that more will be sent to other “Palestinian resistance groups.” “Arming the West Bank has started and weapons will be supplied to the people of this region,” Brigadier General Mohammad Reza Naqdi, the commander of Iran’s volunteer Basij force, said. The comments are in addition to ones made by other Iranian officials who recently admitted that Tehran provided Hamas and Islamic Jihad with the technology necessary to make rockets. The head of Islamic Jihad recently claimed that his group has “many more surprises up its sleeve” for Israel, including Iranian-made “Zelzal” missiles, an unguided missile that can carry a payload of up to 600 kg (1,323 pounds) of explosives for a distance of up to 200 kilometers.
Abbas: Netanyahu Agreed to Palestinian State Along ’67 Borders’. PA Chairman says in interview that Israeli PM had agreed to establish a Palestinian state along the pre-1967 borders. PMO: Never happened. E PERCHé SOLO UN BORDO ’67? TU HAI DIRITTO AD AVERE TUTTO, O A PERDERE TUTTO! SE, LA LEGA ARABA NON RIMUOVE, CONDANNA LA SHARIA? TU PERDI TUTTO! 
ROTHSCHILD USUROCRAZIA, SATANISTI MASSONI BILDENBERG 322 LAVEY KERRY, HANNO DECISO DI FARE MASSACRARE I FRATELLI: CRISTIANI! ISRAELE QUINDI DIVENTERà SEMPRE PIù SOLO E LONTANO! ] La NATO intende istituire una nuova forza di reazione rapida, composta da non meno di 10mila soldati, con l’obiettivo di rafforzare le difese dell’Alleanza Atlantica a seguito della crisi in Ucraina. Lo scrive il Financial Times.
Secondo il giornale, il primo ministro britannico David Cameron annuncerà la nascita di nuove unità militari la prossima settimana.
Al vertice della NATO che si svolgerà il 4 e 5 settembre in Galles, come previsto, Barack Obama ed altri leader della NATO adotteranno un piano di lungo termine per rafforzare la difesa ai confini orientali dell’Alleanza Atlantica.
Il presidente della Duma sicuro, l’Europa pagherà il prezzo delle sanzioni contro la Russia.
Dall’imposizione di nuove sanzioni contro la Russia sostanzialmente soffriranno in maggior misura le imprese e i contribuenti europei. Lo ha dichiarato il presidente della Duma (camera bassa del Parlamento russo) Sergej Naryshkin.
Il politico ha aggiunto che si dall’inizio un certo numero di eurodeputati, anche se piccolo, aveva manifestato la propria contrarietà alle sanzioni.
Oggi a Bruxelles si apre un vertice straordinario della UE. Si discuteranno le questioni fondamentali dell’Europa, così come la crisi in Ucraina. Secondo alcune indiscrezioni sarebbe stato toccato il tema relativo all’introduzione di nuove sanzioni contro la Russia, tuttavia il primo ministro finlandese Alexander Stubb ha smentito questa informazione.
19 giugno, Bruxelles a malincuore dà ragione a Mosca. L’Europa dichiara di non volere entrare in un clinch energetico con la Russia. Nonostante la tendenza a ridurre la dipendenza da Mosca nel campo del gas, a Bruxelles si inizia a comprendere che del confronto con Mosca risentiranno innanzitutto loro stressi.
L’indivisibilità della sicurezza energetica continentale di fatto è stata riconosciuta dal Commissario europeo per l’energia Günther H. Oettinger. Secondo le sue parole il settore energetico è messo in fondo alla lista di eventuali sanzioni dell’Ue alla Russia. Inoltre, su questa questione egli ha preso le distanze dagli americani, sottolineando che Bruxelles è pronta ad ascoltare l’opinione di Washington ma non intende prendere decisioni al riguardo in modo autonomo. Come si è espresso Oettinger, a comprare il gas russo siamo noi, Unione Europea, e non gli USA.
Tale dichiarazione è stata fatta meno di una settimana prima del prossimo summit dell’Ue, al quale s’intende discutere, fra l’altro, la possibilità di introdurre la sedicente “terza fase” di sanzioni alla Russia nel contesto della crisi ucraina. In tal modo gli europei lanciano un segnale ai loro alleati d’oltreoceano che non intendono agire senza badare ai propri interessi, andando al traino dei fautori della linea rigorosa nei confronti della Russia. A quanto pare, un motivo per una simile trasformazione degli umori sono stati i risultati delle recenti elezioni al Parlamento Europeo, i quali hanno dimostrato, in particolare, che una notevole parte degli europei, che ragionano in modo razionale, non vuole sostenere le dottrine superate della “guerra fredda”. Semplicemente perché una guerra energetica sarebbe fredda per loro nel senso diretto della parola.
Intanto, la Gazprom russa per l’ennesima volta ha dimostrato la sua capacità di scendere a compromessi, dichiarando di essere disponibile ad aumentare a proprio carico il volume del gas da pompare nei depositi sotterranei europei nell’ambito dell’adempimento dei suoi impegni sulla fornitura di gas verso i consumatori europei nel periodo invernale. Questa è la dichiarazione che è stata fatta dal titolare della Holding energetica Alexey Miller. A sua detta, se la situazione relativa all’accumulazione del gas nei depositi sotterranei dell’Ucraina per la stagione invernale fino al volume di 18 miliardi di metri cubi non sarà risolta, la capacità di trasporto del Nord Stream e del gasdotto Jamal-Europa (come alternativa al corridoio di transito ucraino), non sarà sufficiente per l’approvvigionamento normale dei consumatori europei. Il Presidente della Società russa è convinto che la costruzione del gasdotto South Stream potrà risolvere il problema dei rischi di transito attraverso il territorio dell’Ucraina. È indicativo che il Commissario europeo per l’energia Günther H. Oettinger a sorpresa abbia dichiarato altresì che è necessario portare a buon fine la realizzazione del progetto South Stream. A quanto pare, l’approssimarsi dell’inverno con basse temperature ha iniziato a raffreddare le teste calde, – ritiene Boris Shmelev, capo del Centro di Politica Estera dell’Istituto di Economia presso l’Accademia Russa delle Scienze.
Negli ultimi tempi l’Europa puntava sempre di più sulla componente geopolitica nelle forniture di gas dalla Russia. Perciò limitava tutti i lavori per la realizzazione del South Stream, progetto molto importante sia per la Russia che per l’Europa stessa, partendo dalle sue considerazioni geopolitiche. Si voleva fare la pressione sulla Russia, provvedere a ridurre la dipendenza energetica dalla Russia. Ma questi giochi di geopolitica sul territorio dell’Ucraina, a grandi linee, ha quasi posto tutta l’Europa sull’orlo di un disastro.
Bruxelles già da tempo utilizza la questione energetica come leva di pressione politica. Il gioco del poliziotto buono e il poliziotto cattivo continua ad esserci tutt’oggi, – ritiene Mikhail Neizhmakov, capo del Centro di Analisi della Politica Internazionale presso l’Istituto di studi sulla globalizzazione e sui movimenti sociali. Dopo i noti avvenimenti in Ucraina i funzionari europei hanno modificato più volte la loro posizione. Da una parte, l’Europarlamento ha raccomandato di congelare codesto progetto, dall’altra – Günther H. Oettinger, Commissario europeo per l’energia, ancora alla metà di maggio ha detto di non avere nulla in contrario alla realizzazione del South Stream. A quanto pare, stiamo assistendo semplicemente ad un mercanteggiamento dei funzionari europei con la Russia. Ai tentativi di ottenere condizioni più vantaggiose, un beneficio dalla realizzazione del progetto da parte della Russia. In tale contesto la crisi ucraina è solo un pretesto. Relativamente, i rappresentanti di Bruxelles fanno dichiarazioni, ora più dure, ora più moderate, circa il progetto, lasciandosi uno spazio di manovra, e non tagliandosi la possibilità di cambiare posizione. Per esempio, ancora un paio di settimane fa la Commissione Ue, compreso il suo presidente, ha espresso un parere assai negativo sul South Stream, riferendosi al fatto che durante la costruzione del tratto del gasdotto in Bulgaria non sono state osservate determinate norme dell’Ue. Quindi, è necessario sospendere il progetto. Ma nessuno ha detto che è necessario chiudere il progetto definitivamente.
Purtroppo, una simile politica colpisce innanzitutto il consumatore europeo che, di conseguenza, viene privato di un’alternativa stabile al transito ucraino estremamente inaffidabile. A quanto pare, l’ambiguità della situazione è stata sentita anche da Bruxelles se il Commissario europeo per l’energia Günther H. Oettinger a malincuore ha dato ragione a Mosca. Anzi, ciò è avvenuto proprio nel momento in cui Washington si sta adoperando per indurre i partner europei ad approfondire ancora di più le frizioni con Mosca. Un simile coraggio infonde qualche speranza nel futuro.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Putin e Hollande favorevoli ad una soluzione diplomatica in Ucraina
Foto d’archivio: Vladimir Putin e Francois Hollande ] Foto d’archivio: Vladimir Putin e Francois Hollande
La sera precedente il presidente russo Vladimir Putin e il capo di Stato francese Francois Hollande hanno discusso della situazione nella parte orientale dell’Ucraina. Come riportato dal Cremlino, è avvenuto alla vigilia del vertice UE.
Inoltre Putin e Hollande hanno concordato di rimanere in contatto in futuro.
In precedenza il presidente francese Francois Hollande aveva sollecitato le autorità ucraine a dar prova di moderazione nell’operazione militare contro i separatisti.
Kiev annuncia l’uscita dall’accerchiamento di 28 militari ucraini ad Ilovaysk.
Un primo gruppo di soldati ucraini dei battaglioni rimasti circondati nei pressi di Ilovaysk, è arrivato nelle posizioni della Guardia Nazionale ucraina. Lo ha annunciato il ministro degli Interni dell’Ucraina Arsen Avakov.
Secondo lui, si tratta di 28 uomini dei battaglioni speciali del ministero degli Interni “Mirotvorets”, “Kherson” e “Dnepr-1.”
In precedenza il presidente russo Vladimir Putin aveva fatto un appello alle forze separatiste del Donbass per aprire un corridoio umanitario attraverso cui i soldati ucraini che si fossero arresi sarebbero potuti uscire dall’accerchiamento.
Nel mondo, Ucraina, Esercito, Separatismo, Guerra civile, Repubblica popolare di Donetsk, Attualita’
 Scontri a fuoco nei sobborghi di Slavyansk e Kramatorsk
Scontri a fuoco nei sobborghi di Slavyansk e Kramatorsk
9 luglio, 13:58
 L’esercito ucraino continua a bombardare le città del Donbass
L’esercito ucraino continua a bombardare le città del Donbass
16 agosto, 11:28
 “Ex uomini delle forze speciali polacche combattono in Ucraina orientale”
“Ex uomini delle forze speciali polacche combattono in Ucraina orientale”
14 agosto, 18:42
 La Shell sospende l’estrazione di shale gas in Ucraina orientale
La Shell sospende l’estrazione di shale gas in Ucraina orientale
21 agosto, 11:14
 Putin: nell’interesse di Mosca la fine del conflitto in Ucraina
Putin: nell’interesse di Mosca la fine del conflitto in Ucraina
17 luglio, 12:13
 Il Giorno dell’Indipendenza dell’Ucraina inizia con il bombardamento di Donetsk
Il Giorno dell’Indipendenza dell’Ucraina inizia con il bombardamento di Donetsk
24 agosto, 10:09
 Ucraina orientale, i filorussi conquistano 3 città nei pressi di Donetsk
Ucraina orientale, i filorussi conquistano 3 città nei pressi di Donetsk
25 agosto, 12:54
 Ucraina orientale, bombardamenti nei sobborghi di Donetsk
Ucraina orientale, bombardamenti nei sobborghi di Donetsk
12 luglio, 15:35
SUPPORTO NATO CIA AI NAZIFASCISTI, ORMAI CON I BILDENBERG NOI SIAMO TUTTI IN FAMILY HITLER DI NUOVO! SOLTANTO CHE QUESTA VOLTA HITLER SI CHIARA ROTHSCHILD USUROCRAZIA SATANA A TUTTI!  ]La Russia dovrebbe prestare più attenzione nel rafforzare la propria posizione in Artico, in quanto questa regione è la concentrazione degli interessi del Paese in molti settori, ha detto Vladimir Putin al Forum “Seliger 2014”. Ha sottolineato che tutte le azioni saranno conformi al diritto internazionale, anche nei compromessi con i partner, ma la Russia difenderà i propri interessi.
Putin ha evidenziato che in Artico ci sono riserve minerarie planetarie. Inoltre, la regione ha un ruolo importante in termini di sicurezza.
La NATO non pianifica un intervento militare diretto in Ucraina
Alexander Vershbow. Discorsi su un intervento militare diretto della NATO nella parte sud-orientale dell’Ucraina non sono in corso, in quanto tale scenario potrebbe portare ad un conflitto con la Russia. Lo ha dichiarato il vice segretario generale della NATO Alexander Vershbow.
Secondo lui, i Paesi occidentali stanno cercando di influenzare la Russia attraverso le sanzioni economiche.
Inoltre Vershbow ha evidenziato come Kiev non abbia fatto alcuna richiesta alla NATO riguardo ad un intervento militare diretto. “Le autorità ucraine cercano solo supporto per le loro forze armate,” – ha sottolineato.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Putin: l’ONU ha bisogno di essere riformata. QUINDI, SE ONU NON VUOLE ESSERE UNA MAFIA DI CRIMINALI INTERNAZIONALI DEVE CACCIARE TUTTI I PAESI DELLA LEGA ARABA, CHE, NON HANNO NESSUN RISPETTO DEI DIRITTI UMANI SOLENNI UNIVERSALI E FONDAMENTALI DEL 1948, E DELLA LIBERTà DI RELIGIONE! ] è ASSURDA GIURIDICAMENTE: UNA ASSEMBLEA ONU, CON DUE LEGISLAZIONI DIVERSE, PERCHé COME NEL CASO DELLA GALASSIA JIHASTA, SONO SEMPRE I CRIMINALI A PRENDERE IL SOPRAVVENTO, CONTRO LA LEGALITà, INFATTI, OGGI PER COLPA DELLA SHARIA, NOI ABBIAMO ADDIRITTURA UNA GALASSIA JIHADISTA, CHE è LA VERA POLITICA DELLA LEGA ARABA, AD DI FUORI DI UN DISCORSO IPOCRITA, IN SEDE DIPLOMATICA ] Putin: l’ONU ha bisogno di essere riformata. Vladimir Putin ha esortato a riformare l’ONU, ma secondo due condizioni. ] [ In primo luogo, la stragrande maggioranza dei partecipanti dovrebbe essere d’accordo con quello che si propone di riformare.
La seconda condizione: occorre mantenere i fondamenti della efficacia dell’Organizzazione, in particolare i diritti e le prerogative del Consiglio di Sicurezza che solo esso può prendere una decisione sull’applicazione di sanzioni o, in particolare, sull’uso delle forze armate. E queste decisioni sono vincolanti per i membri della comunicazione internazionale.
Putin ritiene che non si possono dilavare questi meccanismi, altrimenti l’ONU si trasformerà in una Lega delle nazioni.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Unius king REI SAID TO HIS BROTHER Abd Allāh bin ʿAbd al-ʿAzīz, Saʿūd, SAUDI ARABIA, his galassia jihadista ISIS NAZI SHARIA, [[REALLY]] certo, tu non sbagli mai! se, non ci fosse la sharia, che è il tuo progetto di fare il genocidio di tutto il genere umano? poi, l’Iran vincerebbe comunque contro di te, perché l’Iran non paga il denaro a Rothschild (usurocrazia mondiale) e tu si! TUTTI QUELLI CHE COMPRANO IL DENARO, ad interesse, dai satanisti farisei? SONO SATANISTI anche loro! Quindi tu speri di vincere nel nome di satana, e non speri di vincere nel nome di HOLY Allah Onnipotente, Dio Creatore: E SALVATORE NELLA ALLEANZA CON ABRAMO MOSè NOé, quindi, la sua misericordia DIVINA, su di te non potrebbe mai funzionare. https://www.youtube.com/user/UniusKingREI/discussion
Zoabi a Hamas ‘Vittoria Rally’: ‘Siamo tutti palestinesi. Pro-Hamas MK spinge a ‘porre fine all’occupazione’ a ‘la vittoria raduno’ con i leader pro-terrorismo, dice ‘lotta palestinese è parte di noi.’. Con Tova Dvorin, Chicago. Prima pubblicazione: 2014/08/29, Hanin Zoabi. Arabo MKs Hanin Zoabi, Basilea Ghattas, e Jamal Zahalka (Balad) hanno partecipato ad un Hamas “Vittoria Rally” il Venerdì, secondo Canale 10, in ultimo spettacolo di identificazione con il terrore di Hamas a seguito della sua guerra contro civili israeliani. Centinaia di persone hanno partecipato nel marzo del Venerdì, avviato nel della Galilea Kafr Kabul. La marcia, che è stato sponsorizzato dal Comitato di Sorveglianza araba in Israele, è stato intitolato “Gaza Victory: Questa è la nostra festa.” L’assemblea di apertura caratterizzato da un momento di silenzio per gli arabi palestinesi – i terroristi e civili – uccisi a Gaza, come i partecipanti portavano bandiere palestinesi. Più che uno spettacolo di solidarietà per i civili palestinesi, il rally sembra attrarre molti funzionari pro-Hamas e pro-terrorismo, tra cui tutti e tre i Parlamentari, leader del Movimento islamico in Israele e terrorista condannato Sheikh Raed Salah, e Raam-Taal MKS Ibrahim Tzartzur e Masoud Ganayem. Tuttavia, Zoabi ha rubato la scena come di consueto per il suo sostegno palese di arci-nemico di Israele. 
“Noi siamo parte del popolo palestinese e la resistenza palestinese a Gaza, che fallì tutti i bersagli israeliani, sia militare che politico,” Zoabi vantava ai giornalisti sul posto. “La vittoria del popolo palestinese è ancora occupata, però, e non si può rompere con la forza – solo attraverso una giusta soluzione politica e porre fine all’assedio e l’occupazione.” “Non possiamo separare [da arabi israeliani -. Ndr] dalla resistenza del popolo palestinese, fa parte di noi”, ha continuato. “Così, essi finiscono la resistenza solo quando vi è fine alla loro oppressione, e non si possono spezzare in loro fermezza.” 
Zoabi, Ghattas, e Zahalka recentemente rivelato che hanno visitato il Qatar – paese che ospita i leader in esilio di Hamas – “. Motivi tecnici” per un presunto conferenza, poi omesso di segnalare la visita di funzionari della Knesset per Zoabi è stata collegata a Hamas in diverse occasioni, ed è famoso per i discorsi provocatorie, tra cui uno in cui ha detto che Israele ha “il diritto ad una vita normale” e un indirizzo più tardi, sostenendo che “l’occupazione israeliana” era dietro l’assassinio di israeliani in Bulgaria. Più di recente, Zoabi ha scritto un articolo incoraggiante Hamas sul sito web del gruppo terroristico, e fu brevemente ammanettato durante violente proteste pro-palestinesi a Haifa.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Zoabi at Hamas ‘Victory Rally’: ‘We are All Palestinians’. Pro-Hamas MK pushes to ‘end occupation’ at ‘victory rally’ with pro-terror leaders, says ‘Palestinian struggle is part of us.’. By Tova Dvorin, Chicago. First Publish: 8/29/2014, Hanin Zoabi. Arab MKs Hanin Zoabi, Basel Ghattas, and Jamal Zahalka (Balad) participated at a Hamas “Victory Rally” on Friday, according to Channel 10, in the latest show of identification with Hamas terror in the wake of its war on Israeli civilians. Hundreds of people participated in Friday’s march, which commenced in the Galilee’s Kafr Kabul. The march, which was sponsored by the Arab Monitoring Committee in Israel, was entitled “Gaza Victory: This is Our Holiday.” The opening assembly featured a moment of silence for the Palestinian Arabs – terrorists and civilians – killed in Gaza, as participants bore Palestinian flags. More than just a show of solidarity for Palestinian civilians, the rally seemed to attract many pro-Hamas and pro-terror officials, including all three MKs, leader of the Islamic Movement in Israel and convicted terrorist Sheikh Raed Salah, and Raam-Taal MKs Ibrahim Tzartzur and Masoud Ganayem. However, Zoabi stole the show as usual for her blatant support of Israel’s arch-enemy. 
“We are part of the Palestinian people and the Palestinian resistance in Gaza, which failed all Israeli targets, both military and political,” Zoabi boasted to reporters at the scene. “The victory of the Palestinian people is still occupied, however, and we cannot break it by force – only through a just political solution and ending the siege and the occupation.” “We cannot separate [as Israeli Arabs – ed.] from the resistance of the Palestinian people, it is part of us,” she continued. “Thus, they will end the resistance only when there is an end to their oppression, and you cannot break them in their steadfastness.”
Zoabi, Ghattas, and Zahalka recently revealed that they visited Qatar – the country hosting Hamas’s leaders-in-exile – for an alleged conference, then omitted to report the visit to Knesset officials for “technical reasons.” Zoabi has been linked to Hamas on multiple occasions, and is infamous for provocative speeches, including one in which she said that Israel has “no right to a normal life” and a later address claiming that “the Israeli occupation” was behind the murder of Israelis in Bulgaria. More recently, Zoabi wrote an article encouraging Hamas on the terror group’s website, and was briefly handcuffed during violent pro-Palestinian protests in Haifa.  
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Francia: Due adolescenti arrestato oltre Sinagoga Suicide Bomb Plot
mondiale ebraico
Iran giura continuare a sostenere ‘resistenza palestinese’
Medio Oriente
Hamas Guida Spirituale Slam ‘estremista’ Islamic State
Medio Oriente
Shape Up, Israel, You’re The Only Sheriff Left In Town
Jack Engelhard
 The PA is Not the Answer
Moshe Phillips and Benyamin Korn, RZA
 Netanyahu, Why Insult IS? Hamas is Much Worse
Mark Langfan
 To Win Or Not To Win; This Is The Question!
Dr. Avi Perry
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
“Mosca non conduce operazioni militari in Ucraina orientale”. Emblema del Ministero della Difesa della Federazione Russa ] [ © Immagine: ru.wikipedia.org/F l a n k e r/cc-by-sa 3.0. Emblema del Ministero della Difesa della Federazione Russa: UNIUS REI! La Russia non conduce alcuna operazione militare in Ucraina. Lo ha dichiarato il vice ministro della Difesa Anatoly Antonov.
“Ci sono purtroppo delle forze che cercano di far scontrare i due popoli,” – ha detto. Inoltre Antonov ha assicurato che Mosca farà tutto il possibile per evitare che si realizzi tale scenario. Secondo il politico, la Russia non può restare indifferente alla catastrofe umanitaria nella parte sud-orientale dell’Ucraina ed è necessario un “ponte umanitario” tra la Russia, Lugansk e Donetsk.
Il vice ministro ha anche sottolineato che contro Mosca è in corso una guerra di informazione, cercando di far apparire come un mostro la Russia.” Ha rilevato che le forze separatiste del Donbass si armano nei depositi militari lasciati in eredità dall’Unione Sovietica, non in Russia. Secondo Antonov, l’esercito ucraino utilizza le stesse armi. http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_30/Mosca-non-conduce-operazioni-militari-in-Ucraina-orientale-5805/
OSCE non ha alcuna prova della presenza dei militari russi in Ucraina. Attualmente l’OCSE non ha le prove evidenze della presenza dell’esercito russo in Ucraina. Lo ha detto il presidente del Consiglio permanente dell’Organizzazione Thomas Greminger in diretta della radio Deutschlandradio Kultur.
Il politico ha anche detto che l’organizzazione non ha a disposizione le informazioni dettagliate sulle intenzioni degli altri Stati. “Ora possiamo solo parlare degli scenari dello sviluppo della situazione”, ha sottolineato Greminger. In precedenza, il governo della Germania ha dichiarato che le autorità tedesche hanno a disposizione le informazioni sul “intervento militare” della Federazione russa in Ucraina. 
La Russia è sempre aperta al dialogo in qualsiasi formato, ha detto il portavoce del Presidente russo Dmitry Peskov, rispondendo alle domande dei giornalisti sull’atteggiamento di Mosca alle proposte di Parigi di negoziare in base al “formato di Normandia”.
In precedenza, il Presidente francese Francois Hollande ha detto che Parigi intende, insieme con la Germania, organizzare un nuovo round di colloqui con la partecipazione di Russia e Ucraina.
Il primo incontro dei leader dei 4 Stati si è tenuto a margine del 70° anniversario dello sbarco delle truppe alleate in Normandia il 6 giugno. Dopodiché si sono tenuti alcuni round di colloqui a livello dei ministri degli Esteri.
Crisi ucraina, “l’Europa ignora la Russia”
L’assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa (APCE) dimostra un approccio politicizzato e polarizzato senza precedenti nei confronti della Russia relativamente agli eventi in Crimea, ha dichiarato in una conferenza stampa oggi a Strasburgo il capo della delegazione russa Alexey Pushkov.
Secondo il politico, “per l’Europa è tutto corretto quello che fa il governo di Kiev e analogalmente è sbagliato tutto quello che offre la Russia.” “L’Europa ignora il fatto che decine di migliaia di persone sono scese in piazza per protestare a Lugansk, Kharkov, Donetsk e in altre grandi città dell’Ucraina”, – ha sottolineato Pushkov: http://italian.ruvr.ru/news/2014_04_09/Crisi-ucraina-lEuropa-ignora-la-Russia-2672/
Putin dell’Ucraina: è una tragedia comune. Una tragedia comune. È con queste parole che Vladimir Putin ha definito la situazione in Ucraina degli ultimi mesi. Parlando al Forum giovanile “Seliger-2014”, il Presidente ha paragonato le azioni dell’esercito ucraino nelle regioni dell’Est ai bombardamenti di Leningrado durante la Seconda guerra mondiale. Secondo Putin, è necessario costringere Kiev a iniziare le tratattive con rappresentanti del Donbass.
La Russia non ha intenzione di lasciarsi coinvolgere in grandi conflitti. Ciò nonostante, il Paese è in grado di respingere qualsiasi agressione. I partner devono capire che con Mosca non conviene provarlo, ha detto il Presidente ai giovani che partecipano al forum “Seliger”.
Tutto sta a dimostrare che l’Occidente lo capisce, ma non capisce a fondo. Pertanto sta compiendo ogni sforzo per destabilizzare al massimo la situazione alle frontiere della Russia. Per quanto si cerchi di negare l’ingerenza di Washington e delle capitali europee negli affari interni dell’Ucraina, non si può nascondere questo fatto, ha dichiarato Vladimir Putin.
Appoggiandosi agli elementi radicali, di stampo nazionalista, i nostri partner occidentali hanno compiuto un colpo di stato. Qualunque cosa si possa dire, il sostegno mediatico e quello politico significano il totale coinvolgimento sia dei Paesi europei, sia degli USA, in questo processo di cambio di potere – cambio violento e anticostituzionale. La parte del Paese che non ha accettato questo cambiamento, ora viene schiacciata con la forza delle armi, usando aerei, artiglieria, lanciarazzi multipli e carri armati. Se questi sono i valori europei di oggi, ne sono estremamente deluso.
Mosca ha più volte esortato sia Kiev che Washington a iniziare le trattative col Sud-Est, a cessare la guerra fratricida in Ucraina. Tuttavia le autorità di Kiev non fanno altro che lanciare ultimatun, intimando ai miliziani di deporre le armi. Il linguaggio degli ultimatum, però, in questa situazione è inaccettabile, è convinto il Presidente della Russia.
È logico che queste condizioni non siano state accettate dalle persone che hanno preso in mano le armi per difendere se stessi, la propria vita e dignità. A che punto siamo oggi? I centri abitati e le città sono circondati dall’esercito ucraino che sta bombardando i quartieri civili per distruggere le infrastruture e spezzare la volontà dei resistenti. Per quanto sia triste, ciò mi ricorda gli eventi della Seconda guerra mondiale, quando gli invasori nazifascisti circondavano le nostre città, per esempio, Leningrado, e poi sparavano ad alzo zero sui centri abitati e sui loro abitanti.
Negli ultimi giorni la situazione ha subito un brusco cambiamento. L’esercito della Novorossia è passato all’offesniva, vari reparti dell’esercito ucraino sono finiti in accerchiamento. Kiev e Paesi occidentali si sono subito messi a cantare il ritornello dell’invasione dell’Ucraina da parte delle truppe russe, perché non vogliono parlare delle vere cause di questa sconfitta. In genere, ha continuato Vladimir Putin, la posizione occidentale suscita perplessità.
Io posso capire i miliziani del Donbass. Perché chiamano questa operazione “militar-umanitaria”? Qual’è lo scopo delle azioni che oggi vengono intrarprese? Allontanare dalle grandi città l’artiglieria e i lanciarazzi multipli, affinché non possano più uccidere gli abitanti. Ma che cosa sentiamo dai partner occidentali? Dicono che i miliziani non possono farlo. Devono permettere di essere seviziati e uccisi, e allora saranno buoni? La posizione dei nostri partner può essere così riassunta: diamo alle autorità dell’Ucraina la possibilità di sparare un po’, forse riescono a ristabilire l’ordine in poco tempo.
Dal momento in cui Kiev e soci hanno iniziato questo confronto con Donbass è trascorso parecchio tempo. È già ora di capire che non sarà possibile raggiungere i propri obiettivi con la forza. I “curatori” occidentali devono portare i loro protetti al tavolo delle trattative.
Bisogna costringere le autorità ucraine a iniziare una trattativa seria. Non su questioni tecniche, che pure sono molto importanti, ma sulla sostanza, cioè per capire che diritti saranno garantiti al popolo di Donbass, Lugansk e di tutto il Sud-Est. Nei limiti delle regole civili dell’epoca moderna devono essere formulati i legittimi diritti e garantiti i legittimi interessi di queste persone. Ecco di che cosa occorre parlare, solo poi si prenderanno decisioni che riguardano i confini, la sicurezza. È importante raggiungere l’accordo sulla cosa fondamentale. Invece, non vogliono parlare, questo è il problema.
Le decisioni dell’attuale governo di Kiev non solo conducono alle sofferenze degli abitanti del Sud-Est, ma gravano su tutto il popolo ucraino. Per evitare le vittime inutili, il Presidente della Russia ha esortato le milizie del Donbass ad aprire un corridoio umanitario per i militari dell’esercito ucraino finiti in accerchiamento. I dirigenti della Novorossia si sono dichiarati disposti a farlo, mentre le decisioni dei generali di Kiev hanno di nuovo suscitato stupore, ha detto Putin.
Ho visto la reazione delle madri, delle mogli e anche degli stessi militari che si sono trovati chiusi in queste “sacche”. È una tragedia anche per loro. Proprio per questo motivo ho chiesto ai miliziani di creare dei corridoi umanitari per dare alla gente la possibilità di uscire. Da alcuni giorni sono senza acqua e senza cibo, le munizioni sono finite. Ma l’ultima notizia è questa: i capi dell’esercito ucraino hanno deciso “niente resa”, e ora si stanno preparando ai combattimenti per aprire una breccia negli shieramenti della milizia. Penso che sia un errore colossale che porterà a gravissime perdite umane.
Quello che sta succedendo in Ucraina è una tragedia comune. Tragedia non solo degli ucraini dell’Est e dell’Ovest, ma anche dei russi, perché russi e ucraini sono praticamene un solo popolo, ha osservato il Presidente. È vero che le regioni occidentali dell’Ucraina sono storicamente legate all’Europa, ma non devono imporre le proprie opinioni a tutto il popolo. Bisogna fare tutto il possibile per cessare quanto prima lo spargimento di sangue sulla terra dell’Ucraina.
Una tragedia comune. È con queste parole che Vladimir Putin ha definito la situazione in Ucraina degli ultimi mesi. Parlando al Forum giovanile “Seliger-2014”, il Presidente ha paragonato le azioni dell’esercito ucraino nelle regioni dell’Est ai bombardamenti di Leningrado durante la Seconda guerra mondiale. Secondo Putin, è necessario costringere Kiev a iniziare le tratattive con rappresentanti del Donbass.
 Putin invita a trattare con umanità i militari ucraini accerchiati nel Donbass
Putin invita a trattare con umanità i militari ucraini accerchiati nel Donbass
La Russia invita i miliziani del Sud-Est a dimostrare umanità per l’avversario in difficoltà e promette aiuti umanitari alle popolazioni del Donbass. Venerdì notte il Presidente Putin si è rivolto ai miliziani della Novorossia esortandoli ad aprire un corridoio umanitario per i militari ucraini finiti in accerchiamento.
 Il transito del gas attraverso l’Ucraina: nuovi rischi
Il transito del gas attraverso l’Ucraina: nuovi rischi
A luglio Gazprom ha aggiunto un pagamento extra a Naftogaz pari a 10 milioni 540 mila dollari per il transito del gas attraverso l’Ucraina, dichiara il rappresentante di Gazprom Sergej Kuprianov. Ma l’ucraina Naftogaz ha fatto sapere che il pagamento è errato e che il denaro sarà restituito al mittente.
Benjamin Netanyahu — David Cameron al vertice della Nato, FARANNO METTERE DALLA RUSSIA A FERRO E FUOCO LA EUROPA, MA,  comunque tu non sei la LEGA ARABA per poterne gioire! FERMA TUTTO QUESTO, CERCA CON PUTIN UNA ALLEANZA, DIGLI CHE SONO STATO IO UNIUS REI CHE TE LO HO ORDINATO!
basta! DEVE ESSERE CONDANNATA LA SHARIA,  oppure, si deve dichiarare guerra a tutta la LEGA ARABA! [ KABUL, 30 AGO – Un commando di talebani ha attaccato oggi con una autobomba, kamikaze ed armi pesanti la sede dei servizi segreti a Jalalabad, nella provincia orientale afghana di Nangarhar, con un bilancio provvisorio di almeno sei morti e 40 feriti. Lo riferisce l’agenzia di stampa Pajhwok.
    Un portavoce degli insorti ha immediatamente rivendicato l’operazione, che è ancora in corso. L’attacco è cominciato intorno alle 5.00 (locali) quando un’autobomba è esplosa vicino all’ingresso dell’edificio
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Ugo Lenzi ·  Top Commentator · Università di Bologna. Se vivi a Kiev, allora sei proprio nel posto giusto per avere un quadro obiettivo della situazione ……
Per capire il mio commento basta dire che un russo che ha la moglie ucraina, e che ho incontrato pochi giorni fa a Chisinau, mi diceva a che dopo essere stato una settimana a casa dei parenti della moglie a Kiev, un altro poco e odiava i russi anche lui a sentire la propaganda a senso unico dei media ucraini …. !!!!!! 
Ma i discorsi sono pochi. Se a Kiev non fossero al potere dei golpisti nazi/opportunisti, basterebbe dare alle popolazioni delle singole province la facoltà di scegliere con dei referendum con chi stare. Allora poi …… [[ answer ]] — I MEDIA OCCIDENTALI MASSONICI BILDENBERG, ROTHSCHILD USUROCRAZIA SONO DIVENTATI DEI MEDIA DI REGIME NAZI FASCISTA, BOLSEVICO BILDENBERG, ] Quello che è più tragico, e che questi farisei anglo-americani culto JaBullOn usurocrazia mondiale LaVey 666 Bush, hanno distrutto l’autodeterminazione dei popoli! in realtà gli italiani esistono soltanto allo stadio! QUELLA DELLA EUROPA NON ERA UNA CATTIVA IDEA SE, NON LA AVESSERO FATTA GLI ANTICRISTO COMUNISTI pci PD, DALEMA, EMMA BONINO! Questi hanno sputato sulle radici ebraico cristiane, ed ora sono sufficienti 4 jihadisti per conquistarci.. a tanto si sono spinti i culattoni gender imperialismo sodoma a tutti, nel loro odio contro Gesù Cristo! https://www.youtube.com/user/UniusKingREI/discussion
Vladimir Putin ritiene che una parte delle autorità potrebbe essere spostata in Siberia. A suo parere, non è solo possibile, ma anche corretto, in quanto tutte le strutture non devono necessariamente essere concentrate in una sola città. Il capo di Stato ha proposto Krasnoyarsk come città.
“Nella vita di ogni nazione ci sono i simboli che sono unificanti. Mosca è uno di questi simboli, ma questo non significa che tutte le strutture pubbliche dovrebbero essere concentrate solo in essa”, ha detto Putin.
L’OSCE non ha alcuna prova della presenza dei militari russi in Ucraina. Attualmente l’OCSE non ha le prove evidenze della presenza dell’esercito russo in Ucraina. Lo ha detto il presidente del Consiglio permanente dell’Organizzazione Thomas Greminger in diretta della radio Deutschlandradio Kultur.
Il politico ha anche detto che l’organizzazione non ha a disposizione le informazioni dettagliate sulle intenzioni degli altri Stati.
“Ora possiamo solo parlare degli scenari dello sviluppo della situazione”, ha sottolineato Greminger.
In precedenza, il governo della Germania ha dichiarato che le autorità tedesche hanno a disposizione le informazioni sul “intervento militare” della Federazione russa in Ucraina. http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_30/LOSCE-non-ha-alcuna-prova-della-presenza-dei-militari-russi-in-Ucraina-3234/
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Andrea Cisternino le tue informazioni sono errate! e cosa ti puoi aspettare dal corrotto massonico sistema: regime: FMI NWO 322 Bush ANSA di informazioni occidentali? quì c’è un popolo, che, viene brutalizzato, la sua democratica costituzionale plebiscitaria volontà calpestata, tutto il resto? sono parole criminali!
Andrea Cisternino · Kiev
Lorenzo Scarola scusa io vivo in Ucraina da 5 anni e sto vivendo questa guerra in prima persona sono le mie informazioni errate ???
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
Andrea Cisternino COME hai reagito alla abolizione della lingua russa, da parte di un governo golpista? come hai reagito alla brutale aggressione dei giornalisti ed alla chiusura dei media russi? ] se tu eri un russofono, cosa tu avresti pensato, di 100 cadaveri messi a terra, da cecchini della CIA, che ancora oggi non hanno un responsabile perché la NATO ha ordinato l’insabbiamento della inchiesta? e dei pogrom di Odessa, tu cosa sai? DOPOTUTTO DEMOCRAZIA SIGNIFICA, CHE LA SOVRANITà RISIEDE NEL POPOLO! ed in Ucraina, non ci sono soltanto ucraini filo occidentali.. quindi tu hai pensato che era giusto fare la repressione, di una parte della nazione, perché per te, la unità nazionale è più importante che non fare la repressione genocidio, di una parte, sostanziale del paese! tu sei un disgraziato! 
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
BISOGNA RESPINGERE TUTTI GLI IMMIGRATI MUSULMANI, BISOGNA DEPORTARE TUTTI I MUSULMANI, BISOGNA INCOMINCIARE A PORRE LIMITAZIONI DI ASSEMBRAMENTO AI MUSULMANI, BISOGNA CHIUDERE LE MOSCHEE.. MA, QUESTO NON PER COLPA DEI MUSULMANI CHE SONO PERSONE PACIFICHE, IN SE, MA, PER COLPA DELLA SHARIA LEGA ARABA, CHE, FA DI OGNI MUSULMANO UN POTENZIALE TERRORISTA! ]  prima donna jihadista a uccidere occidentale. 1 NEWS 22-08-2014 ‘Voglio essere la prima donna britannica a uccidere un occidentale’
essere la prima jihadista donna ad uccidere un britannico o un americano. Eppure lei è
prima donna jihadista occidentale britannica, a uccidere occidentale. 2 NEWS. “Voglio essere prima donna britannica a uccidere occidentale”
prima jihadista donna ad uccidere un britannico o un americano. Eppure lei è probabilmente di Lewisham. Affida a Twitter la glorificazione dell’uccisione di James Foley e afferma di voler essere la prima jihadista donna ad uccidere un britannico o un americano. Eppure lei è probabilmente di Lewisham, nel sud di Londra, giunta in Siria per sposare un militante islamista.
La storia di Kadijah Dare, così come ricostruita attraverso un mosaico di tracce lasciate dalla giovane donna sui social network, impressiona in queste ore l’opinione pubblica britannica: impersonifica quella jihad ‘cresciuta in casa’ che tanto fa paura. Dovrebbe avere attorno ai 22 anni, a Londra probabilmente frequentava il centro islamico del suo quartiere, nel sud della città, dopo essersi convertita all’Islam durante l’adolescenza. Ha voluto sposare un militante affiliato all’Isis e proveniente dalla Svezia: tutto organizzato su Facebook. Con lui ha avuto un bambino che adesso ha 4 anni e che compare sul suo profilo di Twitter, con un fucile AK47. [[ mi piacerebbe sapere cosa pensano a riguardo tutti i sociologi e psicologi progressisti favorevoli all’accoglienza inclusiva. Vorrei dire a quelle teste di rapa 68ttine che c’è qualcos’altro nella vita più gratificante del divertimento: sono i VALORI. Per colpa vostra questi sono accolti come dei re anziché come immigrati, vengono allevati a nostre spese e fra un po ci ammazzeranno tutti.
PUTIN RUSSIA —  la questione della sharia, che è 1000 volte peggio del nazismo, deve essere affrontata: SUBITO! [STOP COMBUTTA: IRA RUSSIA! STOP COMBUTTA: USA ARABIA SAUDITA! LA IPOCRISIA, FURBIZIA E IL DOPPIO GIOCO DI SHARIA CALIFFATO, SUPERA OGNI STRATEGIA DI GEOPOLITICA: IMPERIALISMO, ALLEATEVI E STERMINATEMI: LA LEGA ARABA SUBITO! ] MOSCA, 29 AGOsto. Le sanzioni “sono mezzi illegali per raggiungere i propri obiettivi” e “vanno contro il diritto internazionale”. Lo ha detto il capo della diplomazia iraniana Javad Zarif incontrando a Mosca Serghiei Lavrov, ministro degli Esteri della Russia, colpita ora anch’essa da sanzioni occidentali. Zarif ha notato che le restrizioni non hanno fermato il programma nucleare iraniano, mentre Lavrov ha annunciato che Mosca e Teheran puntano a “rinforzare la cooperazione” anche sul fronte “energetico”. Enzo Sergi · ha detto:Top Commentator · Ancona. aleeeeeeeee che accoppiata di lusso: russia-iran ho detto tutto, manca solo la corea del nord x un tris di merdosi criminali!
https://www.youtube.com/user/UniusKingREI/discussion basta a fare questo gioco sporco insieme, ai nazisti sharia ottomani salafiti, basta!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Isis: Califfo, ti sposi? Casa e soldi, tanti soldi 1000 euro al mese!
Video dell’orrore, 4 decapitati nel Sinai
61609 volte
Orrore senza fine, Isis decapita miliziano curdo in Iraq
41745 volte
Tregua a Gaza. Netanyahu cauto: “Presto per stabilire se calma durerà”
35071 volte
Video dell’orrore, 4 decapitati nel Sinai
Tregua a Gaza. Netanyahu cauto: “Presto per stabilire se calma durerà”
Iraq, 700 turcomanni massacrati dall’Isis
Calciatore colpito da una pietra, morto in Algeria attaccante camerunense. Il Video
Orrore senza fine, Isis decapita miliziano curdo in Iraq
PUTIN RUSSIA — che, differenza c’è tra te, e i satanisti LaVey 666 Kerry 322 Bush gufo Baal farisei Rothschild? ANCHE TU, INVECE DI SERVIRE LA VERITà, TU SERVI gli interessi della tua GEOPOLITICA! In questo modo, tu non riuscirai a evitare la Guerra mondiale nucleare! tutta la questione palestinese, di questi 66 anni, è merda, di fronte al fatto di terrorismo: hamas e della sua galassia jihadista! è incompatibile un pianeta dove c’è la sharia, senza libertà di religione, quindi, tutto il genere umano è in pericolo! NON è NESSUNA IMPORTANZA QUALI ALLEaNZE POSSONO ESSERE FATTE AL FINE DI REALIZZARE IL GENOCIDIO DELLA LEGA ARABA! se, loro non subiranno il genocidio al più presto? lo subiremo noi!
il fatto che, HAMAS hanno giustiziato, più di 100 palestinesi come spie di Israele, soltanto perché erano oppositori che, non volevano scavare come schiavi i tunnel del terrore, QUESTO NON è STATO MENZIONATO! ma, la cosa importante è che nessuno si può sedere al tavolo di Hamas negoziati galassia jihadista senza, legalizzare ogni genocidio islamico, avvenuto dal falso profeta Maometto esoterista, fino ad oggi.. SE, ISRAELE è COSTRETTO DAI BILDENBERG A FARSI SODOMIZZARE FINO A QUESTO PUNTO, QUESTO è UN ALTRO PUNTO DI VISTA! Consiglio di sicurezza dell’ONU può adottare la risoluzione su Gaza presto. Ambasciatore britannico alle Nazioni Unite spera Consiglio di Sicurezza adotta all’unanimità una risoluzione sulla situazione a Gaza “nei prossimi giorni”. Con Elad Benari, Canada. Prima pubblicazione: 2014/08/30, Consiglio di Sicurezza dell’ONU. Ambasciatore britannico alle Nazioni Unite, ha detto il Venerdì che spera il Consiglio di Sicurezza sarà in grado di adottare all’unanimità una risoluzione sulla situazione a Gaza “nei prossimi giorni”, secondo The Associated Press (AP). Ambasciatore Mark Lyall Grant, il cui paese detiene la presidenza del Consiglio di questo mese, ha dato ai giornalisti senza fornire ulteriori dettagli. 
Diplomatici delle Nazioni Unite hanno lavorato sulla fusione di un progetto di risoluzione da Jordan con elementi provenienti da Gran Bretagna, Francia e Germania, così come gli elementi rispetto alla proposta degli Stati Uniti ‘, secondo AP. Ambasciatore dell’Autorità Palestinese Riyad Mansour ha detto Giovedi che una risoluzione che prevede un meccanismo di monitoraggio internazionale sarebbe un deterrente utile a più scontri, ma che disarmante Gaza “non è realistico.” La settimana scorsa, prima che è stato raggiunto un nuovo tregua a lungo termine, il Consiglio di Sicurezza ha esortato Israele e gli arabi palestinesi a tornare al tavolo dei negoziati per concordare rapidamente su un cessate il fuoco duraturo a Gaza. Il consiglio dei 15 membri “offerto pieno sostegno alla iniziativa egiziana e ha invitato le parti a riprendere i negoziati per raggiungere urgentemente un cessate il fuoco sostenibile e duraturo.” Mentre ci sono state richieste di una risoluzione che condanna Israele per le sue azioni a Gaza, una tale risoluzione sarebbe probabilmente posto il veto degli Stati Uniti. Nel frattempo, l’ambasciatore israeliano all’Onu, Ron Prosor, questa settimana ha presentato al Consiglio di sicurezza una lista di Hamas di crimini di guerra che hanno avuto luogo durante l’operazione di protezione Edge. In un messaggio che accompagna la lista, Prosor ha scritto che “nonostante il fatto che il Consiglio riconosce che Hamas ha commesso crimini di guerra, nulla è stato ancora fatto su di loro.” Prosor ha presentato una lunga, elenco dettagliato di tutti i razzi lanciati da Hamas – il loro obiettivi e il danno che hanno causato – con quasi tutti loro sparato contro obiettivi civili, che di per sé è un crimine di guerra, così come molti esempi di Hamas utilizzando la popolazione civile di Gaza come scudi umani, lanciando attacchi da case, scuole e ospedali . “Mi aspetto che il Consiglio di Sicurezza a condannare a gran voce le attività di Hamas ‘. Il Consiglio non può rimanere in silenzio rispetto all’uso da parte di Hamas di civili di Gaza come scudi umani “, ha detto
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
UN Security Council May Adopt Resolution on Gaza Soon. Britain’s ambassador to the UN hopes Security Council will unanimously adopt a resolution on the situation in Gaza “in the next few days”. By Elad Benari, Canada. First Publish: 8/30/2014, UN Security Council. Britain’s ambassador to the United Nations said on Friday he hopes the Security Council will be able to unanimously adopt a resolution on the situation in Gaza “in the next few days,” according to The Associated Press (AP). Ambassador Mark Lyall Grant, whose country holds the council presidency this month, gave reporters no further details.
UN diplomats have been working on merging a draft resolution by Jordan with elements from Britain, France and Germany as well as elements from the United States’ proposal, according to AP. The Palestinian Authority’s ambassador Riyad Mansour said Thursday that a resolution that includes an international monitoring mechanism would be a useful deterrent to more fighting, but that disarming Gaza is “not realistic.” Last week, before a new long-term truce was reached, the Security Council urged Israel and the Palestinian Arabs to return to the negotiating table to quickly agree on a lasting ceasefire in Gaza. The 15-member council “offered full support to the Egyptian initiative and called upon the parties to resume negotiations to urgently reach a sustainable and lasting ceasefire.” While there have been calls for a resolution condemning Israel over its actions in Gaza, such a resolution would likely be vetoed by the United States. Meanwhile, Israel’s ambassador to the UN, Ron Prosor, this week submitted to the Security Council a list of Hamas war crimes that took place during Operation Protective Edge. In a message accompanying the list, Prosor wrote that “despite the fact that the Council recognizes that Hamas has committed war crimes, nothing has been done yet about them.” Prosor submitted a lengthy, detailed list of all the rockets fired by Hamas – their targets and the damage they caused – with nearly all of them fired at civilian targets, which in itself is a war crime, as well as many examples of Hamas using the Gaza civilian population as human shields, launching attacks from homes, schools, and hospitals. “I expect the Security Council to loudly condemn Hamas’ activities. The Council cannot remain silent over the use by Hamas of Gaza civilians as human shields,” he said.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
UN Security Council May Adopt Resolution on Gaza Soon
Iran Vows Continued Support for 
Iran Vows Continued Support for ‘Palestinian Resistance’
Elad Benari, Canada
Saturday, August 30, 2014
Report: IS Researching Biological Warfare
Report: IS Researching Biological Warfare
Tova Dvorin, Chicago
Saturday, August 30, 2014
France: Two Teenagers Arrested Over Synagogue Suicide Bomb Plot
France: Two Teenagers Arrested Over Synagogue Suicide Bomb Plot
Elad Benari, Canada
Saturday, August 30, 2014
White House Scrambles to Defend ‘No Strategy’ on IS Line 
Tova Dvorin, Chicago 
Friday, August 29, 2014
Ya’alon: ‘No Chance’ Hamas will Get a Seaport
Elad Benari, Canada 
Friday, August 29, 2014
Britain Raises Terrorism Alert Over IS
Elad Benari 
Friday, August 29, 2014
Zoabi at Hamas ‘Victory Rally’: ‘We are All Palestinians’
Tova Dvorin, Chicago 
Friday, August 29, 2014
Hamas Leader Haniyeh Shows Off ‘Victory’ Photos Near Ruined Home
Tova Dvorin, Chicago 
Friday, August 29, 2014
Netanyahu: I Hope Abbas will ‘Divorce’ Hamas
Elad Benari, Canada 
Friday, August 29, 2014
PA Officials: Hamas Preventing Abbas from Governing in Gaza
Tova Dvorin, Chicago 
Friday, August 29, 2014
From the Battlefield to the Beit Midrash: IDF Vets Begin at YU
Arutz Sheva Staff 
Friday, August 29, 2014
Wounded IDF Soldier Leaves Hospital After Mt. Scopus Attack 
Tova Dvorin 
Friday, August 29, 2014
Islamic Jihad Stages Defiant March After Gaza Ceasefire
AFP and Arutz Sheva Staff 
Friday, August 29, 2014
Two Terrorists Arrested for Rock-Throwing Attacks
Uzi Baruch, Tova Dvorin 
Friday, August 29, 2014
British Jews to Call for ‘Zero Tolerance’ for Anti-Semitism
Tova Dvorin 
Friday, August 29, 2014
Iran Debuts Bavar 373 Missile
Dalit Halevi, Tova Dvorin 
Friday, August 29, 2014
Putin dell’Ucraina: è una tragedia comune
Una tragedia comune. È con queste parole che Vladimir Putin ha definito la situazione in Ucraina degli ultimi mesi. Parlando al Forum giovanile “Seliger-2014”, il Presidente ha paragonato le azioni dell’esercito ucraino nelle regioni dell’Est ai bombardamenti di Leningrado durante la Seconda guerra mondiale. Secondo Putin, è necessario costringere Kiev a iniziare le tratattive con rappresentanti del Donbass.
 Putin invita a trattare con umanità i militari ucraini accerchiati nel Donbass
Putin invita a trattare con umanità i militari ucraini accerchiati nel Donbass
La Russia invita i miliziani del Sud-Est a dimostrare umanità per l’avversario in difficoltà e promette aiuti umanitari alle popolazioni del Donbass. Venerdì notte il Presidente Putin si è rivolto ai miliziani della Novorossia esortandoli ad aprire un corridoio umanitario per i militari ucraini finiti in accerchiamento.
 Il transito del gas attraverso l’Ucraina: nuovi rischi
Il transito del gas attraverso l’Ucraina: nuovi rischi
A luglio Gazprom ha aggiunto un pagamento extra a Naftogaz pari a 10 milioni 540 mila dollari per il transito del gas attraverso l’Ucraina, dichiara il rappresentante di Gazprom Sergej Kuprianov. Ma l’ucraina Naftogaz ha fatto sapere che il pagamento è errato e che il denaro sarà restituito al mittente.
Putin: la Russia non ha intenzione di farsi coinvolgere in conflitti su larga scala 23:59
Putin: senza l’adesione alla Russia la Crimea sarebbe diventata un nuovo Donbass 23:25
Tornato a casa uno dei paracadutisti russi detenuto in Ucraina 23:10
Il Giappone ha assegnato all’Ucraina $100 milioni 22:49
Putin ritiene che sia possibile trasferire una parte delle autorità in Siberia 22:15
Rasmussen ammette l’adesione dell’Ucraina alla NATO 21:50
Registrato il primo caso di Ebola in Senegal 21:10
Human Right Watch esorta Kiev a riferire sulla posizione di Stenin 20:49
La Polonia non ha permesso il sorvolo dell’aereo del ministro della Difesa russo 20:13
L’OCSE invierà gli osservatori a Mariupol e Novoazovsk 19:52
A favore di Putin voterebbe il 71% dei russi 19:12
Islanda, svegliato il vulcano Baurdarbunga 18:43
I rifugiati ucraini, bombardati dai militari, accolti nella regione di Rostov 18:17
Le forze di pace euroasiatiche sono disponibili a intervenire in Ucraina 17:51
Human Right Watch esorta Kiev a riferire sulla posizione di Stenin
L’organizzazione internazionale per i diritti umani Human Right Watch esorta le autorità ucraine a rivelare il luogo in cui si trova il fotoreporter di Rossiya Segodnya Andrey Stenin.
Nel frattempo, la madre del giornalista ha ricevuto una lettera da un militare ucraino che ha descritto il modo in cui Stenin ha fotografato la sua detenzione dai miliziani. Egli scrive che il fotoreporter non l’ha picchiato, non l’ha torturato, ma semplicemente ha fatto il suo lavoro.
Sulla base di queste immagini il russo è stato accusato di complicità nelle torture.
Il contatto con Stenin, che ha lavorato nella parte orientale dell’Ucraina, è stato perso il 5 agosto. Ci sono prove sulla detenzione per opera delle forze di sicurezza ucraine, ma Kiev nega.
Ucraina, Russia, Giornalisti, Human Rights Watch, Diritti Umani, Scomparsa, Rossiya Segodnya, Andrey Stenin, Attualita’
 Andrey Stenin
Human Rights Watch: l’Ucraina orientale è una trappola per i giornalisti
9 agosto, 11:59
 Vladimir Lukin
Russia, ex commissario per i Diritti Umani pronto a recarsi in Ucraina per liberare il fotoreporter Stenin
9 agosto, 17:03
 I difensori dei diritti umani ucraini preparano un appello alle forze dell’ordine sulla ricerca di Stenin
I difensori dei diritti umani ucraini preparano un appello alle forze dell’ordine sulla ricerca di Stenin
11 agosto, 21:20
 L’ONU esorta a trovare il fotoreporter Andrey Stenin
L’ONU esorta a trovare il fotoreporter Andrey Stenin
11 agosto, 11:48
 I fotografi di Rossiya Segodnya coprono gli obiettivi in sostegno di Stenin
I fotografi di Rossiya Segodnya coprono gli obiettivi in sostegno di Stenin
21 agosto, 12:22
 Andrey Stenin
La diplomazia russa impegnata al massimo per chiarire il destino di Stenin
20 agosto, 21:37
 Iniziata manifestazione a sostegno del fotoreporter russo Andrey Stenin 
Iniziata manifestazione a sostegno del fotoreporter russo Andrey Stenin
20 agosto, 14:47
 Flash mob a sostegno del fotoreporter russo Stenin a Madrid 
Flash mob a sostegno del fotoreporter russo Stenin a Madrid
20 agosto, 10:05
ttp://italian.ruvr.ru/2014_08_29/Human-Right-Watch-esorta-Kiev-a-riferire-sulla-posizione-di-Stenin-4182/
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
l’unica risposta possibile contro islamici, infestazione demonica sharia? è genocidio e deportazione; questo è il lavoro che deve essere fatto, perché è questo che loro hanno sempre FATTO, in questi 1400 anni dal loro falso profeta, indemoniato, fino ad oggi! ] LA SHARIA METTE IN PERICOLO LA ESISTENZA DEL GENERE UMANO, SE LA LEGA ARABA NON MI VUOLE ASCOLTARE DEVE ESSERE DISTRUTTA! ] Jihad islamica Tappe Defiant marzo Dopo il cessate il fuoco a Gaza. Gruppo Terror dice che Israele ‘stato di pronto per l’estinzione,’ giura di riarmarsi tre giorni dopo la tregua. Con AFP e Arutz Sheva Staff. 2014/08/29, i terroristi della Jihad islamica a Gaza. Migliaia di combattenti della Jihad islamica hanno sfilato a Gaza City Venerdì, in uno spettacolo provocatorio di vigore tre giorni dopo il cessate il fuoco concluso un’operazione di autodifesa di Israele, Operazione di protezione bordo, a Gaza. I terroristi del corteo indossavano fatiche militari e trasportati fucili d’assalto e altre armi leggere, con un po ‘tenendo in alto i diversi tipi di razzi lanciati contro Israele durante il conflitto di 50 giorni che si è conclusa il Martedì. Il portavoce di “braccio armato” di Jihad islamica delle Brigate Al-Quds, ha tenuto un discorso, lodando sostenitori Iran, alleati Hezbollah e dichiarando che il gruppo avrebbe “raddoppiare gli sforzi” di riarmarsi. Israele “non può vincere a Gaza”, ha detto il portavoce, noto come Abu Hamza. “E ‘uno stato pronto per l’estinzione e la sconfitta di fronte a qualsiasi esercito della nostra Ummah (nazione musulmana).” “Confermiamo la santità dell’arma di resistenza, e la nostra adesione ad esso,” Abu Hamza ha aggiunto. “Non abbiamo smesso di fare armi, anche durante la battaglia, e noi raddoppiare i nostri sforzi … per preparare la prossima fase, che speriamo sarà la battaglia per la libertà.” Israele ha chiesto per la smilitarizzazione di Gaza o più e più volte, sia prima che durante il conflitto in corso. Jihad islamica e combattenti di Hamas, i governanti de facto di Gaza, così come altri gruppi terroristici palestinesi, hanno sparato un totale di più di 4.500 razzi contro lo Stato ebraico durante il conflitto, scoppiata l’8 luglio Molti sono stati intercettati e una grande numero è sceso in campo aperto, ma gli attacchi ucciso sei civili e sessantacinque soldati israeliani.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Benjamin Netanyahu – [amico]  SOPRATTUTTO ED INNANZITUTTO, è Turchia e ARABIA SAUDITA, che, hanno creato ISIS, e tutta la Galassia jihadista, che, loro la devono fare terminare, con le buone o con le cattive.. questo non è un lavoro per i satanisti americani! è LA lega araba, CHE DEVE TROVARE LE RISPOSTE, contro il suo TERRORISMO ISLAMICO, IMMEDIATAMENTE,  perché, è giunto il tempo, che loro siano messi a morte per questo crimine di terrorismo sharia, che loro hanno voluto fare, contro tutto il genere umano! https://www.youtube.com/user/UniusKingREI/discussion
Benjamin Netanyahu – [amico]  TANTO PREMESSO: tutti gli ebrei devono uscire da USA e UE: sono gli anticristo bildenberg, nessuno di loro potrebbe andare in paradiso, perché le spinte al peccato, ed alla corruzione morale sono troppo potenti, sono troppo forti! POI, NON CONOSCO IL MOMENTO MA, GLI USA SARANNO DISTRUTTI DA DIO COMPLETAMENTE CON UN ASTEROIDE GIGANTE SPUGNOSO, CHE HA DESCRITTO VERONICA LUEKEN..  ecc.. è indispensabile, per noi che la LEGA ARABA RINUNCI ALLA SHARIA, E OFFRA UNA VERA LIBERTà DI RELIGIONE! POI, Dio JHWH vuole che, tutti gli ebrei devono vivere nel deserto della Madiana, in Arabia SAuDITA.. oggi, non so ancora, se è sul vero monte Sinai che deve essere fatto il terzo tempio ebraico, oppure altrove, credo che questa debba essere una mia scelta…  MA, IO SONO FELICE, SE è POSSIBILE DI ACCONTENTARE TUTTE LE PERSONE, IO NON AMO VEDERE PERSONE CHE SONO TRISTI INTORNO A ME! 
Benjamin Netanyahu – [amico]  IN INTERNET, cioè, nei miei siti, c’è abbondante letteratura, due anni fa, circa, uno spillone invisibile, ha attraversato il mio cuore e tutto il torace, così io ho portato il foro nel mio cuore per due mesi! MA, QUESTO NON è UN PROBLEMA PER ME, PERCHé, IO SONO IMMORTALE CIRCA, OGNI FORMA DI MALE MALEFICO! lol. onestamente, non so, come i miei ministri angeli hanno potuto reagire, CIOè QUANTI SATANISTI E ALIENI SONO MORTI, O SONO STATI STORPIATI, ma, una cosa è sicura, alla CIA 322 NSA 666 LaVey culto? sono terrorizzati! ECCO PERCHé, POICHé IL NWO 322 ROTHSCHILD AZIENDA TALMUD, HA PERSO LA SUA PROTEZIONE SOPRANNATURALE, PER COLPA MIA..  poi, l’ora del suo crollo rovinoso, è stata già decisa.. MAI, IL FMI SPA NWO, CON TUTTI I SUOI POTERI OCCULTI: SATANICI E MASSONICI DI FARISEI TALMUD SEGRETO PERVERSO, POTREBBE SOPRAVVIVERE A ME! si noi guardiamo a tutte le efferatezze dell’ISIS, che è il vero volto dello Islam salafita wahhabita, ottomano senza ipocrisia! QUELLO CHE MAOMETTANI HANNO SEMPRE FATTO! ma, voi non potete neanche immaginare, quello che DI ANGOSCIOSO, ATROCE, avviene nelle città sotterranee dove satanisti ed alieni hanno il loro regno! https://www.youtube.com/user/UniusKingREI/discussion
Benjamin Netanyahu – [amico]  non credo che, noi abbiamo la tecnologia per poter scoprire connessioni neuronali artificiali aliene, nel nostro cervello! sono molto più piccoli, dei già piccolissimi filamenti da un cinquantesimo di millimetro, che, sono fissati nei nostri nervi ottici, e trasformano i nostri occhi come delle telecamere a disposizione degli alieni, e quindi a disposizione dei satanisti della CIA! è un fatto più volte 187AudioHostem e IhateNewlayout hanno dimostrato di conoscere movimenti del mio corpo, oppure cose che, potevo sapere soltanto io, nelle mie posizioni più intime! MA, IO NON SONO SPAVENTATO DA TUTTO QUESTO, PERCHé IO CONOSCO IL SIGNORE JHWH e la sua determinazione verso di noi, cioè, preservare il nostro libero arbitrio.. ma, questo è il vero problema del FMI 666 NWO, riuscire a corrompere le anime, al punto tale, che, gli uomini devono scegliere il satanismo o il male, in modo consapevole, questo è il potere assoluto massonico e satanico Bildenberg ecc… a tanto sono giunti i cosiddetti farisei Illuminati, che, hanno ottenuto a tradimento massonico, il monopolio del potere assoluto della emissione del denaro, cioè, hanno rubato la nostra sovranità monetaria trasformando i popoli da liberi in schiavi, della usurocrazia! cosi, bisogna andare verso satana, tutti quanti, fino a questo punto! MA, IO SONO QUI PER UCCIDERVI TUTTI SE NECESSARIO! IO SONO UNIUS REI! https://www.youtube.com/user/UniusKingREI/discussion
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Benjamin Netanyahu – [amico]  ancora oggi, se, qualche persona in autorità mi volesse parlare? DATAGATE, lo impedirebbe, io sono stato isolato da filtri potenti, ma, questo non è un problema per me: perché tutti i Governi e i servizi segreti mi conoscono: tu lo sai! io sono seguito continuamente da tre funzionari della CIA,: sacerdoti di satana, uno di loro è IhateNewLayout, loro hanno poteri speciali su Internet, come Snowden! loro possono entrare nei siti di chiunque, senza password! OVVIAMENTE INTERNET E LA PORNOGRAFIA INTELLIGENZA ARTIFICIALE è IL LUOGO IDEALE PER ALIENI DEMONI PER POTER LAVORARE! Quello che nel medio Evo 1200d.C. era il progetto GOLEM [magia nera] è diventato gli alieni (GMOS, BIOLOGIA SINTETICA), e loro collaborano anche in modo militare, con la marina di Israele(gestione personale: di alieni), Francia Inghilterra, ed ovviamente, USA(per l’aspetto tecnologico)! Ovviamente, queste, sezioni di militari non rispondono ai loro Paesi, ma, rispondono direttamente a Bush 322 LaVey culto! TUTTAVIA QUESTA è UNA GRAVISSIMA MINACCIA, PERCHé, GLI UMANI NON HANNO LA POSSIBILITà DI GESTIRE, o,  DOMINARE SOVRUMANI DEMONI!
Benjamin Netanyahu – [amico]  questa pagina https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion dove io lavoravo: è stata chiusa due volte: PERCHé HANNO SUBITO GRAVI INCIDENTI A VOLTE MORTALI! e non è facile per me, trovare più un satanista, in tutto youtube, perché, ormai sono diventati una specie in estinzione!  POI, io ho fatto cacciare il Direttore Generale di youtube, oggi 187AudioHostem, ma, in passato lui ha dovuto cambiare, molte volte la sua identità! poi, la CIA DATAGATE NSA 322 Bush 666 Rothschild hanno preteso delle drastiche e continue modifiche, AL LAYOUT, appunto, per cercare di bloccare proprio me! MA, SONO INGENUI QUESTI SATANISTI! TUTTAVIA, IO SO COSE, CIRCA GLI ALIENI ED I SATANISTI, CHE UNA PERSONA CHE NON HA LA MIA FORMAZIONE SPIRITUALE NON SAREBBE IN GRADO DI POTER SOPPORTARE SENZA PERDERE L’EQUILIBRIO MENTALE!  Ecco perché gli USA devo essere bloccati, da tutte le nazioni perché sono infestati di satanismo! il fatto che io lo ho cacciati da youtube? questo non vuol dire che loro abbiano perso il controllo del potere e della tecnologia aliena più pericolosa..
Islamic Jihad Stages Defiant March After Gaza Ceasefire. Terror group says Israel ‘state ready for extinction,’ vows to rearm three days after truce. By AFP and Arutz Sheva Staff. 8/29/2014, Islamic Jihad terrorists in Gaza. Thousands of Islamic Jihad fighters paraded in Gaza City Friday, in a defiant show of force three days after a ceasefire ended Israel’s self-defense operation, Operation Protective Edge, in Gaza. Terrorists at the march wore military fatigues and carried assault rifles and other light weaponry, with some holding aloft different types of rockets fired at Israel during the 50-day conflict that ended on Tuesday. The spokesman for Islamic Jihad’s “armed wing,” the Al-Quds Brigades, delivered a speech, praising backers Iran, allies Hezbollah and declaring that the group would “redouble efforts” to rearm. Israel “cannot win in Gaza,” said the spokesman, known as Abu Hamza. “It is a state ready for extinction and defeat in the face of any army of our ummah (Muslim nation).” “We confirm the sanctity of the weapon of resistance, and our adherence to it,” Abu Hamza added. “We have not stopped making weapons, even during the battle, and we will redouble our efforts… to prepare for the next stage, which we hope will be the battle for freedom.” Israel has demanded for the demilitarization o Gaza over and over again, both before and during the current conflict. Islamic Jihad and fighters from Hamas, the de facto rulers of Gaza, as well as other Palestinian terrorist groups, fired a total of more than 4,500 rockets at the Jewish state during the conflict, which erupted on July 8. Many were intercepted and a large number fell on open ground, but the attacks killed six civilians and sixty-five Israeli soldiers.
Benjamin Netanyahu – [amico] perché, ormai, sono anni che, io non trovo più qualcuno, che è disponibile a litigare contro di me? forse, tu conosci un rabbino, che, lui dice di credere nel Talmud APOSTASIA IDOLATRIA: che ha costretto JHWH, a cacciare tutti gli ebrei dalla Palestina, per avere pervertito la Torah: usurocrazia mondiale, distorto i valori della Torah, calpestato gli insegnamenti dei profeti, con i suoi significati, e poi, lui dice di essere un fariseo, seguace di Rothschild, anche? PERCHé LO SBATTO CONTRO IL MURO E GLI FRATTURO TUTTE LE OSSA! Dio non voglia che, io nella mia vita abbia a trovare un adoratore di Baal, sotto mentite spoglie, del genere farisei per il talmud usurocrazia mondiale! PERCHé è PER COLPA DI QUESTI UOMINI DEMONI, del sistema massonico, CHE, IL GENERE UMANO, ED IL POPOLO DEGLI EBREI HA SUBITO E SOFFERTO IN MODO INDICIBILE FINO AD OGGI! https://www.youtube.com/user/UniusKingREI/discussion
OPEN LETTER TO FACEBOOK ] lol. sorry facebook! lol. non è che io mi sono intimidito, no! era il tuo: Kerry 322 LaVey, che, mi aveva fatto arrabbiare, ed io ero un poco nervoso, MOMENTANEAMENTE! MA, VOI CHE AVETE IL DONO DELLA “METEMPSICOSI”, LOL. voi mi sapete dire, questo COSO: di: Malik, o come diavolo si chiava, cioè, cosa lui mi voleva dire? lol. perché tutto il traduttore di google: DATAGATE, A.I. GMOS ALIENS ABDUCTIONS CIA, CANNIBAL BIOLOGIA SINTETICA? LUI NON LO SAPEVA! ] Inviato Ieri. Questo commento non è stato rimosso. Attività. Lorenzo Scarola, Hai segnalato il commento di Malik Shafiq perché rappresenta un’intimidazione.
Team di assistenza di Facebook
Grazie per il tempo dedicato alla segnalazione di un contenuto che secondo te potrebbe violare i nostri Standard della comunità. Le segnalazioni come la tua sono fondamentali per rendere Facebook sicuro e accogliente. Abbiamo analizzato il commento che hai segnalato per molestie e abbiamo stabilito che non viola i nostri Standard della comunità.
VOI IN FACEBOOK? VOI MI SEMBRATE UN POCO FRAGILINI! MA, tuttavia, voi FATE BENE AD ESSERE MOLTO VIGILI, SU MATERIALI CHE possono essere POTENZIALMENTE PERICOLOSI PER I NOSTRI ADOLESCENTI.. E PER QUESTO IO VI SONO RICONOSCENTE!
Iran Debuts Bavar 373 Missile. Upgraded missile system replaces S-300; announcement surfaces days after Israeli drone allegedly shot down over nuclear facility. By Dalit Halevi, Tova Dvorin
First Publish: 8/29/2014, Ballistic missile fired during Iranian war games (illustrative) Iranian state news proudly presented the first images of a long-range “air defense” system Friday, the Bavar 373 missile, in a message to the international community about the military and defense capabilities of the Iranian Army. The Bavar 373, named after the Farsi word for “Belief,” was developed as an alternative to the S-300, which Russia withdrew its intention to sell Iran due to pressure from the European Union (EU). Iran’s spiritual leader, Ayatollah Ali Khamenei, ordered the development of the missile system as an alternative to locally produced weaponry. The matter was handed over to the Air Defense Command, Khatam al Anbia, and a number of scientific and academic centers. According to Iranian security officials, the Bavar 373 is better than the Russian S-300; it is allegedly able to track over 100 targets simultaneously and is equipped with long-range ground to air missiles. In recent years, Iran has invested considerable resources in the development of the army, and among other things it produces aircraft, helicopters, unmanned aerial vehicles, radar systems, air defense systems, tanks, submarines, ships, and more. The air defense systems are designed to provide “protection” from what the Islamic Republic claims are “the possibility of a Western or Israeli attack” against its nuclear facilities.
The announcement also follows news earlier this week that an Israeli drone was reportedly shot down near an Iranian nuclear site.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Putin invoca pietà per i militari ucraini finiti in accerchiamento ] PIETà MERKEL! PIETà BARROSO! PIETà BUSH 322 KERRY, PIETà LAVEY 666! PIETà ROTHSCHILD! PIETà SISTEMA MASSONICO BILDENBERG! PIETà!  PIETà BABILONIA CIA DATAGATE, GOD OWL BAAL, MARDUK, JABULLON PIETà .. PIETà USA LA GRANDE PUTTANA, CHE è EBBRA DEL SANGUE DEI MARTIRI DI CRISTO! PIETà MOGHERINI! PIETà ANTICRISTO ZAPATERO BONINO EMMA BILDENBERG! PIETà DALEMA! PIETà RENZI! ] [ Putin invoca pietà per i militari ucraini finiti in accerchiamento. La Russia invita i miliziani del Sud-Est a dimostrare umanità per l’avversario in difficoltà e promette aiuti umanitari alle popolazioni del Donbass. Venerdì notte il Presidente Putin si è rivolto ai miliziani della Novorossia esortandoli ad aprire un corridoio umanitario per i militari ucraini finiti in accerchiamento. “Invito le forze delle milizie ad aprire un corrodio umanitario per i militari ucraini accerchiati per evitare vittime insensate, dare loro la possibilità di lasciare liberamente la zona dei combattimenti, raggiungere le loro famiglie, tornare delle loro madri, mogli e figli, e assistere urgentemente coloro che sono stati feriti in seguito all’operazione armata”, dice il messaggio. “È ovvio che le milizie hanno conseguito dei seri successi nello stroncamento dell’operazione di forza, intrapresa da Kiev, che rappresenta un pericolo mortale per le popolazioni del Donbass e ha già causato tantissime vittime tra gli abitanti civili. In seguito alle azioni delle milizie un grande numero di militari ucraini, che partecipano all’operazione militare non di propria iniziativa ma solo perché stanno eseguendo gli ordini, sono finiti in accerchiamento”.
Invocando pietà, Vladimir Putin ha sottolineato che la Russia, da parte sua, è pronta a fornire, e fornirà, degli aiuti umanitari alla popolazione del Donbass che sta vivendo una catastrofe umanitaria. I miliziani non hanno tardato a rispondere. Il primo ministro dell’autoproclamata Repubblica popolare di Donetsk, Aleksandr Zakharchenko, ha dichiarato che il corridoio umanitario sarà creato, ma soltanto se i militari ucraini lasciano gli armamenti pesanti e le munizioni. Zakharchenko ha rilevato che l’operazione svolta dalle forze ucraine nell’Est del Paese è un’operazione punitiva.
Durante tutti questi mesi la cricca di Kiev ha usato contro le regioni di Donetsk e Lugansk la “tattica della terra bruciata”, distruggento impianti di gas, acqua e luce, infrastrutture sociali, e cercando di provocare panico e paura tra gli abitanti civili. Ma non ci riescono.
Ci siamo preparati molto a lungo. Abbiamo concentrato le forze e ora, finalmene, abbiamo sferrato il nostro colpo. Continueremo le nostre operazioni armate, finché l’ultimo invasore non avrà lasciato la nostra terra.
Per noi non si tratta soltanto di azioni di guerra. È la nostra lotta per la sopravvivenza. È la nostra operazione armata a scopo umanitario. Uno dei principali obiettivi di questa operazione è allontanare l’avversario dalle nostre grandi città, privarlo della possibilità di attaccarci con artiglieria e missili. Sparano su di noi con tutto quello che hanno, non badando a niente e a nessuno. Per loro non c’è differenza tra uccidere anziani e donne, e sparare sui militari. Noi spiegheremo che così non si fa. E spero che lo capiscano molto presto.
È significativo che l’unica reazione di Kiev a questa iniziativa di Vladimir Putin è stata l’ennesima accusa di sostegno agli autonomisti da parte di Mosca. Ma anche questa volta, come tutte le volte precedenti, non c’è nessuna prova. Sono solo parole prive di fondamento. Evidentemente ciò è dovuto alla perplessità seguita alla difficilissima situazione in cui è finito l’esercito ucraino nell’Est del Paese. In questi giorni si è praticamente arenata l’offensiva delle forze di Kiev, iniziata nella prima metà di luglio con lo scopo di isolare dalla Russia le Repubbliche di Donetsk e Lugansk per poi bloccare entrambe le capitali e spezzare la resistenza. La sottovalutazione dell’avversario ha portato all’accerchiamento. Le unità ucraine finite in trappola hanno cessato la resistenza organizzata e hanno cominciato ad arrendersi, passando in particolare in territorio della Russia.
Secondo gli esperti, la causa principale di questi insuccessi è il degrado sistemico delle forze armate dell’Ucraina. Il comando ucraino non ha a sua disposizione, in quantità sufficienti, forze di fanteria sufficientemente addestrate e motivate. In queste condizioni Kiev ha annunciato la terza fase della mobilitazione e si sta preparando alla quarta. Corrono le voci che nella zona dei combattimenti saranno mandate delle unità che fanno capo ad altri dicasteri, comprese le unità speciali della marina e reparti misti di marinai e polizia. Si intende anche adoperare dei mezzi vecchi, costruiti negli anni ’60 e ’70. Le truppe ucraine praticano soprattutto bambardamenti d’artiglieria e lanci dei missili sulle città controllate dai ribelli, avendo scelto, in sostanza, una tattica terroristica, sottolinea il vice direttore dell’Istituto di studi strategici Mikhail Smolin.
Nella situazione del conflitto che ora sta avendo luogo nell’Est dell’Ucraina, l’unica speranza delle autorità ucraine è coinvolgere in questo conflitto gli europei o, meglio ancora, gli americani. Kiev vuole scaricare sulla NATO tutto il peso di questa lotta, mentre le risorse dovrebbero essere erogate dall’UE. Penso che ciò sia una caratteristica, anomala, dello Stato ucraino che da solo non è pronto ad affrontare le sfide della storia.
Tuttavia sperare negli USA non conviene. Barack Obama ha di nuovo escluso l’ipotesi di un coinvolgimento diretto degli USA. È logico: Obama non è pazzo. Quindi, Kiev dovrà cavarsela da sola. In questa situazione la cosa più logica sarebbe cessare l’operazione, riportare le truppe in caserma e iniziare le trattative. Tanto più che la Russia, che fornisce all’Est sostegno morale, non è assolutamente interessata alla scalata della tensione e vuole che il conflitto venga risolto in maniera pacifica, con mezzi diplomatici, e non attraverso l’uccisione dei civili.
Kiev, arrestati i dipendenti dell’ambasciata russa. A Kiev la polizia ha arrestato alcune guardie dell’ambasciata russa all’uscita del caffè, tra di loro la guardia personale dell’ambasciatore. Secondo il Ministero degli Affari Esteri russo, ciò è avvenuto nonostante la presentazione dei passaporti diplomatici sotto un falso pretesto: che avessero bombe a mano.           Il Ministero degli Esteri russo insiste sul rilascio immediato del personale dell’ambasciata ed evitare ulteriori violazioni delle convenzioni internazionali sull’immunità diplomatica.
Mosca ha ricevuto una nota dal Ministero degli Affari Esteri dell’Ucraina riguardante il consenso del passaggio della seconda colonna umanitaria nel sud-est dell’Ucraina, ha riferito il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov. Ha raccontato che le questioni di sicurezza sono state discusse in precedenza durante una videoconferenza. Lavrov ha sottolineato che la Russia intende concordare tutte le procedure con la parte ucraina con il coinvolgimento del CICR. Il ministro ha evidenziato che la Russia non per la prima volta è accusata di interferire nel conflitto in Ucraina, ma nessuno dei dichiaranti ha fornito prove a sostegno delle sue parole riguardanti la presenza di truppe russe nel Donbass. 
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Asd Allsports INSIEME A TE, ALTRI DUE COMMENTI SONO STATI OSCURATI DA DATAGATE FACEBOOK!
AD INSULTI, contro di me, TU SEI ANDATO BENE MA AD ARGOMENTI NO! QUI IN DUMBASS HANNO CALPESTATO IL SUFFRAGIO POPOLARE, MA, PROPRIO QUESTO è QUELLO CHE SIGNIFICA DEMOCRAZIA: suffragio popolare! .. SOPRATTUTTO DOPO UN GOLPE INFAME, DELLA CIA A MAIDAN, MENTRE, IL GOVERNO LEGITTIMO CERCAVA LEALMENTE UNA INTESE CON LE OPPOSIZIONI, CHE BENCHé VANDALICHE E VIOLENTE ERANO PROTETTE DALLA EUROPA BILDENBERG!
quello che era il monito europeo: “nessuna violenza CONTRO I MIEI EUROPEISTI!” è diventato,  OGGI, FAI IL GENOCIDIO DEI RUSSOFONI!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
LA PREDAZIONE E SOPRATTUTTO I PAESI DEL GOLFO ARABIA SAUDITA PAGANO BENE, PER AVERE IL LORO CALIFFATO! ] SONO NAZISTI MAOMETTANI, CHE, NON VOGLIONO RINUNCIARE ALLA SHARIA, PERCHé IL GENOCIDIO E LA PREDAZIONE, è IL LORO LINGUAGGIO ONU, INFATTI, NON HANNO LA CONCEZIONE DELLA LAICITA, O DELLA LIBERTà DI RELIGIONE, IN TUTTA LA LEGA ARABA è così, SONO DEI PERICOLOSI CRIMINALI PROTETTI DA ONU! è CHIARO SATANISTI TALMUD FARIESI ILLUMINATI, BAAL BILDENBERG JABULLON, 322 FMI ROTHSCHILD BANCA MANDIALE, HANNO DECISO DI ROVINARE IL GENERE UMANO! ] BEIRUT, 29 AGO – Circa mille euro al mese più la casa: è quanto promette il ‘Califfo’ dello Stato islamico (Isis), Abu Bakr al Baghdadi a tutti i miliziani in Iraq e Siria che decidono di sposarsi durante il loro servizio “sulla via del jihad”. Lo affermano “fonti affidabili” citate dall’Osservatorio nazionale siriano per i diritti umani in Siria (Ondus), secondo cui a ciascun “mujahid” dell’Isis che prende moglie il ‘Califfo’ offre 1.200 dollari più un’abitazione nella terra controllata dall’Isis. 
qui, facebook dice che, qualcuno mi ha risposto,: Mario Rossi https://www.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.ansa.it%2Fsito%2Fnotizie%2Fmondo%2Feuropa%2F2014%2F08%2F29%2Fnato-truppe-russe-agiscono-in-ucraina_c65b511a-bb28-4c8c-98ca-8ecbe3211f0d.html%3Ffb_comment_id%3Dfbc_721270147943853_721282654609269_721282654609269&h=uAQESVgZ3&s=1&enc=AZPo66PuCxm0HVy4NFhcwSuQLfqpMjob4NOav0IJ7J8St4Yc7VTDNaMwQ7EMYvIhFDJ-F0uvUPTa4CbiySsSJDqm, Edoardo Canepa ma, io DATAGATE? io non trovo nessuna risposta!  http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/08/29/nato-truppe-russe-agiscono-in-ucraina_c65b511a-bb28-4c8c-98ca-8ecbe3211f0d.html?fb_comment_id=fbc_721270147943853_721282654609269_721282654609269#f21331f1c8 NO, NON C’è RISPOSTA DI QUESTI DUE …
qui, facebook dice che, qualcuno mi ha risposto, ma, io DATAGATE? io non trovo nessuna risposta!  http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/08/29/nato-truppe-russe-agiscono-in-ucraina_c65b511a-bb28-4c8c-98ca-8ecbe3211f0d.html?fb_comment_id=fbc_721270147943853_721282654609269_721282654609269#f21331f1c8
Ucraina: criminale internazionale golpista, traditore, premier Arseni Iatseniuk, dice:” io rilancio adesione Nato. Governo presenta legge per annullare status neutrale. QUALE NEUTRALITà? proprio questo è il problema, QUESTI CRIMINALI GOLPISTI SONO USCITI DALLA NEUTRALITà, ED è QUESTO IL MOTIVO PER CUI IN SUD RUSSOFONO DEL DUMBASS SI è RIBELLATO! IL PROBLEMA DELLA ANNESSIONE ALLA RUSSIA, NON è MAI STATO IL PROBLEMA SCATENATE! INFATTI, con i cecchini della CIA che hanno messo a terra 100 cadaveri, IN UN GIORNO, e poi, non è stato trovato un solo colpevole? Questo golpe di satanisti 322 CIA, grida vendetta davanti al trono di Dio, fino alla fine del mondo? no, vi dico saranno puniti molto prima! ] [  SI, In Ucraina “la gente muore a migliaia”. PER QUESTA CRIMINALE POLITICA IMPERIALISTA PER LA USUROCRAZIA MONDIALE, IL SISTEMA MASSONICO DI POTERI OCCULTI ED ESOTERICI! NO! NON MI RIVOLGO A NESSUN POLITICO ITALIANO, PERCHé NON ABBIAMO LA SOVRANITà MONETARIA, E LORO SONO DEI BURATTINI, DEI PERICOLOSI TRADITORI, COME HA DETTO LO SCIENZIATO GIACINTO AURITI. QUESTA UE USA, con tutte queste menzogne, CONTRO LA RUSSIA E CONTRO TUTTI I POPOLI DEL MONDO, LE LORO PREDE.. farà una brutta fine! [ 1. Nato, truppe russe agiscono in Ucraina. MA, troppi bombardamenti  ha fatto l’Ucraina in territorio russo, se, QUINDI, ci sono dei militari RUSSI, sul confine è del tutto normale! SE, L’ESERCITO RUSSO AGIVA IN UCRAIANA ORA BERLINO BRUCEREBBE! 2. Mosca sfida ogni sforzo diplomatico per soluzione pacifica: è TUTTO IL CONTRARIO: KIEV USA UE, PIù PARLANO DI SOLUZIONE PACIFICA E PIù AUMENTANO BOMBARDAMENTI DI OGNI TIPO! ] certo, nel Dumbass ci sono schiere di paramilitari, ADEGUATAMENTE ADDESTRATI, MA, SONO IN UNA CONDIZIONE DI EVIDENTE INFERIORITà NON HANNO L’ARTIGLIERI E L’AVIAZIONE, SONO DEI VERI EROI! e per me, hanno tutto il diritto di starci, perché, la repressione nazista MERKEL BARROSO RENZI, MOGHERINI, contro un popolo sovrano RUSSOFONO, costituzionalmente organizzato, dietro suffragio universale, NON AVREBBE MAI DOVUTO ESSERCI! questo atto nazi fasciata, contro, un popolo sovrano, PER LA PIù LURIDA OPERAZIONE DI ESPANSIONE NATO, E SBILANCIARE GLI EQUILIBRI PER RENDERE INEVITABILE UNA GUERRA MONDIALE, DI CUI I FARISEI BANCHIERI HANNO DISPeRATO BISOGNO PER POTER USCIRE DA QUESTA INARRESTABILE DEPRESSIONE MONETARIA E ECONOMICA.. ed è proprio questo il problema, il potere monetario non avrebbe mai dovuto prendere il Controllo del potere politico e della economia! La Europa non lo doveva Sostenere I NAZI FASCISTI DI KIEV…. ma questa è la verità ormai siamo nelle mani degli anticristi massoni bildenberg e dei loro satanisti americani, tutte le nostre vite sono in estremo pericolo! INFATTI, DOMINA LA USUROCRAZIA ROTHSCHILD CHE è L’ANTITESI DELLA COSTITUZIONE SOVRANA DEMOCRATICA, QUESTO è ALO TRADIMENTO, DELLE LOBBY MASSONICHE DI COMUNISTE E TUTTO IL SISTEMA DEI PARTITI CHE HANNO FATTO UNA VERA SOVVERSIONE PERCHé, HANNO OCCUPATO GLI ASPETTI STRATEGICI DEL POTERE, COME DEL POTERE MEDIATICO, e non solo fanno il lavaggio del cervello, ma, corrompono l’anima della persone, infatti loro sono gli anticristo, ed è per questo che questa Europa è da distruggere quanto prima, hanno sputato sulle radici ebraico-cristiane per fondarci sul relativismo, che è satanismo, ideologia gender culattoni dell’evoluzionismo scimmie, ma, le scimmie non sono imperilaismo culattoni matrimoniali!, sodoma a tutti per legge! che è imporre la loro ideologia omosessualista, nelle scuole e calpestare anche, il diritto dei genitori alla educazione dei figli, qui, la costituzione è stata calpestata in ogni modo! 
SMETTETE DI TIRARE QUESTA MOLLA CHE SI PUò SPEZZARE, IL POPOLO è VICINO ALLA DISPERAZIONE!!
TUTTA COLPA DELLA USUROCRAZIA ROTHSCHILD, E DEL TRADIMENTO MASSONICO BILDENBERG, CONTRO, LE PREROGRATIVE SOVRANE DEI POPOLI! RESTITUIRE SUBITO LA NOSTRA SOVRANITà MONETARIA, O LA GUERRA CIVILE DIVENTERà INEVITABILE! ]  LA CRISI MORDE. QUINDI STUDIATE GIACINTO AURITI. L’Italia entra in deflazione, emorragia di posti di lavoro. Era dal settembre 1959 che non accadeva, ma allora l’economia era in forte crescita. Pil -0,2% nel secondo trimestre. Allarme occupazione: a luglio è come se si fossero persi più di mille al giorno
Napolitano e Padoan discutono nodi Ue dopo discorso Draghi
Squinzi, anche Pil 2014 giù, serve una scossa
Gli stipendi restano fermi e la crescita frena
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Watch: Reclaming the Mount of Olives from Rock Attacks with Song. Thousands in night of singing and study for anniversary of Rabbi Kook’s passing, as Arutz Sheva learns of efforts to take back the cemetery. By Yoni Kempinski, Ari Yashar. First Publish: 8/29/2014, Thousands took part in a night of study and singing on Jerusalem’s Mount of Olives Thursday night, on a site adjacent to the grave of Rabbi Avraham Hakohen Kook zt”l, the first Chief Ashkenazic Rabbi of Israel and the founder of religious Zionism. Rabbi Yehoshua Shapira, dean of the Ramat Gan Yeshiva, and singer Yitzhak Meir led the heartfelt night of prayer dedicated to the visionary rabbi, before thousands visited the grave on Friday, also in commemoration of the 79th anniversary of Rabbi Kook’s passing. Arutz Sheva got the chance to speak with Rabbi Hilel Horowitz of Hevron, who serves as Director of Jewish Cemeteries in Jerusalem, during the mass visit to the rabbi’s grave on Friday morning. “We’re working on a project called ‘ascending the Mount of Olives.’ We create public events here around the greats and holy ones who are buried here on the Mount of Olives,” said Rabbi Horowitz, noting the activities he leads at what is said to be the oldest cemetery still in use in the world. The rabbi recounted that “this year a hilula (memorial celebration) was held for the holy Rashash (Rabbi Shalom Sharabi, a famous Yemenite rabbi of the 18th century CE), for Rabbi Tzvi Yehuda Kook (Rabbi Avraham Kook’s son), to the fallen soldiers of Israel’s wars buried at the Mount, and for the holy Ohr Hachaim (a celebrated medieval commentator on the Torah).” Speaking about the events Thursday night, Rabbi Horowitz said “we held a great night of study here, a night watch of two thousand people who were here all night in a unique spiritual elevation.” Elaborating on the night’s activities, the rabbi remarked “there were Torah lessons, soulful songs of devotion, and a very great coming together around the figure and great light of the rabbi (Rabbi Kook) zt”l, around his Torah, his contemplation and doctrine while coming together with this great Mount here.”
Undeterred by rock attacks. The Mount of Olives has seen numerous rock attacks in recent days by Arab residents targeting Jewish buses and vehicles, and desecration of graves has likewise been a problem, with many last year charging the police of not doing enough. Indeed, last July it was reported that over the previous year 300 rock throwing attacks had occurred at the site. However, Rabbi Horowitz argued that the security situation of the ancient cemetery has been getting better.
“Whoever checks will see that during the last year, thank G-d, the security is being strengthened here and is improving,” commented the rabbi.
“Rock throwing is down. There are problems now and then, unfortunately there are still people here who want to harm Jews that visit the Mount, but we are certain that with the police and the security forces we will succeed in overcoming them,” added Rabbi Horowitz. Changing the situation is up to visitors according to the rabbi, who said “the more that visitors to the Mount of Olives increase, the more the security will increase. I think that without a doubt we see progress in this issue too.”
IN ONORE DEL SATANISMO DI TURCHIA E ARABIA SAUDITA, E DEL LORO TURPE COMMERCIO, MAFIA FARISEI BILDENBERG ILLUMINATI: 322 BUSH KERRY OBAMA, IL CULATTONE IMPERIALISMO: USA CIA! 
MY JHWH HOLY — NON SO QUANTA PUò ESSERE LA MERDA RELIGIOSA NELLA TESTA DI QUESTI CRIMINALI INTERNAZIONALI, E DEI LORO PROFETI L’ANTICRISTO, MA, NESSUNO CHE FA DEL MALE A PERSONE PACIFICHE POTRà SPERARE DI TROVARE LA SUA SORTE NEL REGNO DI DIO!] Il numero dei profughi dalla Siria verso i Paesi limitrofi ha raggiunto i 3 milioni, ha dichiarato l’Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati. 6,5 milioni di persone sono rimasti nel Paese, tuttavia, hanno abbandonato le loro case. Oltre la metà di loro sono i bambini. In Siria da marzo 2011 continua il conflitto armato, che, secondo l’ONU, ha portato via le vite di circa 200 mila persone. Le truppe governative combattono contro i ribelli appartenenti a diversi gruppi armati, tra cui ci sono mercenari stranieri.
i nazi BILDENBERG DELLA USUROCRAZIA MONDIALE, FARISEI 322 DIO GUFO JABULLON MERKEL HITLER dei popoli derubati della loro sovranità monetaria e trasformati in schiavi di rothschild i sterminatori del democratico e costituzionale popolo dei russofoni del Dumbass  ] — Vladimir Putin ha paragonato le azioni dell’esercito ucraino nella parte orientale del Paese con il bombardamento nazista di Leningrado e di altre città russe durante la Seconda Guerra Mondiale. Lo ha detto al Forum Nazionale dei Giovani “Seliger 2014”. Secondo Putin, i centri abitati e le città ucraine sono circondati dall’esercito di Kiev che colpisce i quartieri residenziali per distruggere le infrastrutture al fine di sopprimere la volontà dei resistenti.
Il Presidente considera la situazione in Ucraina come una tragedia comune e esorta ad adottare tutte le misure necessarie per fermarla.
Il comando dell’esercito ucraino ha deciso di non far uscire i suoi militari dall’accerchiamento nella parte orientale dell’Ucraina, ma tentare di rompere l’accerchiamento delle forze dei miliziani e uscire, combattendo, ha dichiarato Vladimir Putin al Forum “Seliger”.
Lo considera come “un errore colossale”, che porterà a grandi perdite di vite umane.
In precedenza, Putin si è rivoto alla milizia con l’appello di aprire un corridoio umanitario per militari ucraini accerchiati.
Gli autonomisti hanno sostenuto l’appello, ma a condizione che i soldati lasceranno armi e attrezzature militari.
Il Consiglio nazionale per la sicurezza e per la difesa dell’Ucraina ha dichiaro che la proposta “della creazione dei corridoi testimonia che queste persone sono guidate e controllate direttamente dal Cremlino”.
Mosca considera la decisione della Svizzera in merito alle sanzioni contro la Russia come infondata e dannosa per gli interessi degli stessi svizzeri, ha dichiarato il Ministero degli Esteri russo. “Consideriamo queste decisioni di Berna come infondate e testimonianti il fatto che gli svizzeri a discapito dei propri interessi continuano a ripetere le operazioni ostili degli USA e dell’UE nei confronti della Russia”, si è detto in una dichiarazione sul sito del Ministero degli Esteri.
Il governo ucraino propone alla Verkhovna Rada di esaminare la legge che abolisce lo stato di non-allineato dell’Ucraina e riprende il suo diritto per l’appartenenza alla NATO. Lo ha annunciato il Primo ministro Yatsenyuk. Questo disegno di legge prevede il divieto di adesione dell’Ucraina all’Unione doganale, l’Unione eurasiatica e ad altre unioni che contraddicano l’adesione all’UE. In precedenza, il vice segretario del centro d’informazione e analisi del Consiglio nazionale per la sicurezza e per la difesa dell’Ucraina, Mikhail Koval, ha dichiarato che Kiev chiede agli USA la concessione dello status d’alleato speciale fuori dalla NATO.
Il 7 agosto il Segretario generale della NATO Anders Fogh Rasmussen in occasione dell’incontro con il Presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko ha detto che la NATO lascia la porta aperta per l’adesione all’alleanza. 
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
GIORDANIA, TURCHIA E ARABIA SAUDITA, DEVONO AFFRONTARE ISIS ] Obama Invia Kerry in Medio Oriente over è Minaccia. [ SATANISTI CIA USA Hanno rovinato il Genere Umano, HANNO ROVINATO IL MEDIO ORIENTE! QUESTO è IL MOMENTO PER TURCHIA, ARABIA SAUDITA, GIORDANIA: DI STERMINARE IL LORO ISIS, oppure, di morire, AGGREDITI DALLA COMUNITà INTERNAZIONALE! Sanno tutti che Turchia e Arabia Saudita hanno creato questo mostro in Siria ed in Iraq, quindi, loro saranno aggrediti, se, LORO non risolvono subito questa criminale situazione: DI GALASSIA JIHADISTA NEL MONDO! che Turchia e Arabia Saudita è quello che hanno sempre fatto, dal SORGERE DEL loro maledetto falso profeta Maometto, ad oggi! cosa hanno fatto? Hanno Fatto il supporto alla Galassia jihadista in Siria. BUSH E KERRY 322 CULETTONE ideologia GENERE OBAMA Bildenberg, SONO I VERI REGISTI, RESPONSABILI DI QUESTO DISASTRO, contro: ISraele e contro: tutto il genere umano, NOI NON VOGLIAMO PIù VEDERE GLI USA, IN NESSUNA ALTRA PARTE DEL MONDO! ]  Presidente degli Stati Uniti a lavorare su di coalizione per combattere Stato islamico, ammette che non dispone ancora di una strategia per combattere il gruppo in Siria. Con Arutz Sheva Staff. 2014/08/29, il presidente americano Barack Obama fa una dichiarazione alla Casa Bianca. Il presidente Usa Barack Obama ha detto Giovedi che sarebbe stato l’invio di Segretario di Stato John Kerry in Medio Oriente per costruire una coalizione per combattere Stato islamico (IS) gruppo terroristico, anche se ha ammesso che non aveva ancora una strategia per combattere il gruppo in Siria. Secondo l’AFP, Obama ha sottolineato che egli stava sviluppando un piano ampio e completo che comporterebbe militare, gli sforzi diplomatici e regionali volti a sconfitta è per il bene, sia in Siria e in Iraq, non solo nel breve termine. Obama ha anche detto che Washington non aveva bisogno di scegliere di schierarsi con il presidente siriano Bashar Al-Assad per combattere lo Stato islamico, che ha sfruttato un vuoto di potere nel mezzo del tumulto vizioso della Siria e la settimana scorsa brutalmente giustiziato giornalista statunitense James Foley. “Non abbiamo una strategia ancora”, ha detto Obama ha detto ai giornalisti. “Penso che quello che ho visto in alcune delle notizie suggerisce che le persone sono sempre un po ‘più avanti di dove siamo a quello che attualmente siamo”, ha aggiunto. Le osservazioni di Obama accendono una tempesta politica immediato con i repubblicani che esprimono incredulità che lui non aveva una strategia per combattere un gruppo sunnita radicale alcuni dei suoi alti funzionari hanno descritto come una grave minaccia per gli Stati Uniti. In uno sforzo di contenimento dei danni rapida, aiutanti della Casa Bianca ha sottolineato il presidente si riferiva unicamente ai piani di attacco è in Siria, e ha sostenuto che aveva già previsto una strategia chiara per rispondere al gruppo in Iraq e altrove. Obama, che ha autorizzato attacchi aerei sulla IS in Iraq, ha detto che ci sarebbe stata una componente militare di mira i jihadisti, ma ha detto che la forza può solo fermare la loro avanzata nel breve termine e che la loro eliminazione definitiva dipendeva l’azione politica e diplomatica regionale. “Sta andando a chiedere noi per stabilizzare la Siria in qualche modo, (che) significa che (abbiamo) avuto modo di ottenere i sunniti moderati che sono in grado di governare”, ha detto. Ha rifiutato di impegnarsi a chiedere l’autorizzazione del Congresso per espandere attacchi aerei Usa attualmente in corso in Iraq contro IS per la Siria, anche se ha promesso di consultare i legislatori a qualsiasi azione egli prende. Un anno fa, Obama ha abbandonato il progetto di colpire la Siria dopo aver accusato Assad di violare una “linea rossa”, utilizzando armi chimiche, dopo è diventato chiaro legislatori non hanno sostenuto l’azione. “Io non voglio mettere il carro davanti ai buoi”, ha detto Obama, secondo AFP. “Non c’è nessun punto in me chiedendo azione da parte del Congresso prima di sapere esattamente che cosa è che sta per essere necessaria per noi per ottenere il lavoro fatto”, ha aggiunto. Rispondendo ai commenti, repubblicani, che marca Obama come disimpegnata e la sua politica estera irresponsabile, non sono stati placato. “E ‘appena confermato quello che abbiamo parlato davvero per quasi due anni, non c’è stata alcuna vera strategia,” ha dichiarato Mike Rogers, presidente della commissione Servizi Segreti della Camera. “Per avere una conferenza stampa per dire che non abbiamo una strategia è stato davvero scioccante, data la gravità della minaccia”, ha aggiunto. Rappresentante repubblicano Louie Gohmert detto, “Non ha mai avuto una buona strategia.”
]  gli USA hanno rovinato il genere umano, quando per la alleanza con la LEGA ARABA, hanno fatto il supporto alla galassia jihadista in Siria. BUSH 322 KERRY E CULETTONE IDEOLOGIA GENDER OBAMA BILDENBERG, SONO I VERI RESPONSABILI DI QUESTO DISASTRO! https://www.youtube.com/user/UniusKingREI/discussion
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Obama to Send Kerry to Middle East Over IS Threat. [ gli USA hanno rovinato il genere umano, quando per la alleanza con la LEGA ARABA, hanno fatto il supporto alla galassia jihadista in Siria. BUSH 322 KERRY E CULETTONE IDEOLOGIA GENDER OBAMA BILDENBERG, SONO I VERI RESPONSABILI DI QUESTO DISASTRO! ] 
U.S. President working on coalition to combat the Islamic State, admits he does not yet have a strategy to combat the group in Syria. By Arutz Sheva Staff. 8/29/2014, U.S. President Barack Obama makes a statement at the White House. U.S. President Barack Obama said on Thursday that he would be sending Secretary of State John Kerry to the Middle East to build a coalition to combat the Islamic State (IS) terrorist group, though he admitted he did not yet have a strategy to combat the group in Syria. According to AFP, Obama stressed that he was developing a broad and comprehensive plan which would involve military, diplomatic and regional efforts designed to defeat IS for good, in both Syria and Iraq, not just in the short term. Obama also said that Washington did not need to choose to side with Syrian President Bashar Al-Assad to combat the Islamic State, which exploited a power vacuum in the middle of Syria’s vicious turmoil and last week brutally executed U.S. journalist James Foley. “We don’t have a strategy yet,” Obama said told reporters. “I think what I’ve seen in some of the news reports suggests that folks are getting a little further ahead of where we are at than we currently are,” he added.
Obama’s remarks ignited an immediate political firestorm with Republicans expressing disbelief that he did not have a strategy to fight a radical Sunni group some of his top officials have described as a grave threat to the United States. In a swift damage control effort, White House aides stressed the president was referring solely to plans to attack IS in Syria, and argued he had already laid out a clear strategy to respond to the group in Iraq and elsewhere. Obama, who authorized air strikes on the IS in Iraq, said there would be a military component to targeting the jihadists, but said that force could only halt their advance in the short term and that their permanent eradication depended on regional political and diplomatic action. “It’s going to require us to stabilize Syria in some fashion, (that) means we (have) got to get moderate Sunnis who are able to govern,” he said. He declined to commit to asking Congress for authorization to expand U.S. air strikes currently taking place in Iraq against IS to Syria, though promised to consult lawmakers on any action he takes. A year ago, Obama abandoned plans to strike Syria after accusing Assad of violating a “red line” by using chemical weapons, after it became clear lawmakers did not support the action. “I don’t want to put the cart before the horse,” Obama said, according to AFP. “There’s no point in me asking for action on the part of Congress before I know exactly what it is that is going to be required for us to get the job done,” he added. Responding to the comments, Republicans, who brand Obama as disengaged and his foreign policy feckless, were not appeased. “It just confirmed what we’ve been talking about really for almost two years, there has been no real strategy,” said Mike Rogers, chairman of the House Intelligence Committee. “To have a press conference to say we don’t have a strategy was really shocking, given the severity of the threat,” he added. Republican Representative Louie Gohmert said, “He has never had a good strategy.”
IDF si attende la Siria per attaccare i ribelli Vicino Golan Crossing stasera. Israele rinforzo sul Golan Heights come UN ‘forte condanna’ la cattura di 43 dei suoi caschi blu da ribelli ‘gruppi terroristici.’ Con Ari Yashar. Prima pubblicazione: 2014/08/28, fonti dell’IDF anziani valorizzati il ​​Giovedi che le forze del presidente siriano Bashar Assad avrebbero attaccato la parte siriana delle Alture del Golan, nel corso della notte, dopo il valico di Quneitra a Israele da quel lato è stato catturato da forze ribelli il giorno prima. 
Secondo le fonti dell’IDF, l’esercito siriano sta dispatching più truppe per la zona, e allo stesso modo l’IDF sta rafforzando i suoi soldati sul lato israeliano del Golan per la preoccupazione che i combattimenti può traboccare, riporta Walla!
La situazione della sicurezza sul confine siriano è “preoccupante”, il sito di notizie ebraica ha citato una fonte di alto livello come dicendo. Egli ha aggiunto: “E ‘chiaro che l’esercito siriano non vuole peggiorare la situazione e sta essendo molto attenti a fuoco errante verso la parte israeliana.” Nonostante questi sforzi, c’è stata una ricaduta di fuoco il Mercoledì, come serbatoio e malta conchiglie feriti due israeliani. Un altro elemento che è stato introdotto per l’equazione di Quneitra, vale a dire i 43 caschi blu provenienti da Fiji che sono stati catturati dalle forze ribelli, e 81 altri dipendenti delle Nazioni Unite dalle Filippine che attualmente sono circondati. Le forze ribelli sono riferito membri dell’organizzazione Al Qaeda-linked Al-Nusra frontale, che ha preso il 43 peacekeepers ostaggio vicino al valico di Quneitra, che è l’unico incrocio Golan in Israele dalla Siria. Rispondendo alle relazioni, portavoce delle Nazioni Unite Stephane Dujarric ha dichiarato “alcuni gruppi sono auto-identificati come affiliati ad Al-Nusra ma non siamo in grado di confermare.” Foto dal sito hanno dimostrato forze ribelli impostazione bandiere nere di Al Qaeda sul lato siriano del confine. Il dipartimento della difesa filippino ha detto in un comunicato che i suoi 81 soldati “hanno tenuto la loro terra … (che) ha determinato una situazione di stallo, che è ancora la situazione in questo momento come funzionari delle Nazioni Unite cercano di risolvere pacificamente la situazione”, riferisce AFP . Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite “fortemente condannato” il rapimento dei 43 dipendenti delle Nazioni Unite e il “circostante di posizioni” degli altri 81 peacekeeper di “gruppi terroristici e da membri di gruppi armati non statali.” Affrontare le forze ribelli, il Consiglio ha chiesto la “liberazione incondizionata e immediata di tutti i detenuti forze di pace delle Nazioni Unite.” 
Funzionari delle Nazioni Unite hanno aggiunto che i 81 soldati circondavano vicino Ar Ruwayhinah e Burayqah, mentre le truppe di Fiji sono state prese per la parte meridionale della zona cuscinetto.
IDF Expects Syria to Attack Rebels Near Golan Crossing Tonight. Israel reinforcing on Golan Heights as UN ‘strongly condemns’ capture of 43 of its peacekeepers by rebel ‘terrorist groups.’ By Ari Yashar. First Publish: 8/28/2014, Senior IDF sources appraised on Thursday that Syrian President Bashar Assad’s forces would attack the Syrian side of the Golan Heights over the course of the night, after the Quneitra border crossing to Israel on that side was captured by rebel forces the day before.
According to the IDF sources, the Syrian army is currently dispatching more troops to the area, and likewise the IDF is reinforcing its soldiers on the Israeli side of the Golan Heights out of concern that the fighting may spill over, reports Walla!.
The security situation on the Syrian border is “troubling,” the Hebrew news site quoted one senior source as saying. He added “it’s clear to us that the Syrian army doesn’t want to deteriorate the situation and is being very careful about errant fire towards the Israeli side.” Despite those efforts, there was a spillover of fire on Wednesday, as tank and mortar shells wounded two Israelis. Another element that has been introduced to the Quneitra equation, namely the 43 UN peacekeepers from Fiji who were captured by rebel forces, and 81 other UN employees from the Philippines who are currently surrounded. The rebel forces reportedly include members of the Al Qaeda-linked Al-Nusra Front, who took the 43 peacekeepers hostage near the Quneitra crossing, which is the only Golan crossing to Israel from Syria. Responding to the reports, UN spokesman Stephane Dujarric stated “some groups are self-identified as affiliated to Al-Nusra but we are not able to confirm.” Photos from the site have shown rebel forces setting black Al Qaeda flags on the Syrian side of the border. The Filipino defense department said in a statement that its 81 soldiers “held their ground…(which) resulted in a stand-off which is still the prevailing situation at this time as UN officials try to peacefully resolve the situation,” reports AFP. The UN Security Council “strongly condemned” the abduction of the 43 UN employees and the “surrounding of positions” of the other 81 peacekeepers by “terrorist groups and by members of non-state armed groups.” Addressing the rebel forces, the Council demanded the “unconditional and immediate release of all the detained United Nations peacekeepers.”
UN officials added that the 81 troops were surrounding near Ar Ruwayhinah and Burayqah, while the troops from Fiji were taken to the southern part of the buffer zone.
ERDOGAN, Abd Allāh binʿAbd al-ʿAzīz, al-Saʿūd, SAUDI ARABIA, his galassia jihadista, I PIù CRUDELI COMBATTENTI ISIS? SONO GLI EUROPEI! Quindi, è la vostra religione corrotta, ONU OIC: Lega Araba, Califfato, che, ha prodotto questa mostruosità, è arrivato il momento di vedere,(in diretta), tutto quello che i maomettani hanno fatto in 1400 anni di storia! ok! Se volevate terrorizzare il genere umano, con la vostra galassia jihadista impero ottomano? ok, ci siete riusciti! https://www.youtube.com/user/UniusKingREI/discussion
se, non costruiremo: velocemente una Patria per tutti gli ebrei del mondo, la guerra mondiale NUCLEARE, sarà inevitabile! ogni forma di vita sul pianeta potrebbe sparire, perché, satanisti bildenberg anglo-americani farisei: hanno le città sotterranee, con serre per produrre cibo, ecc.. QUINDI, DISTRUGGEREMO TUTTA LA ARABIA SAUDITA PER DARE UNA PATRIA A TUTTI GLI EBREI. ] [ 
#Siria, #IRAN Presidente Al-Assad — [[ DOVETE RINUNCIARE ALLA SHARIA, REALIZZARE LA VERA LIBERTà DI RELIGIONE, quindi, smettere di essere una religione demoniaca, come i sunniti sono, quindi, diventare alleati di Israele! ] https://www.facebook.com/Tg24Siria #Lavrov, La non condanno del terrorismo in Siria, da parte dei paesi occidentali ha giustificato la sua diffusione.
Mosca / Ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha detto che il suo paese sta con la Siria e l’Iraq nella lotta contro il terrorismo e ritiene che qualsiasi azione militare viene fatto soltanto dopo il ammissione dello Stato interessato.
In una conferenza stampa tenuta oggi a Mosca, Lavrov ha sottolineato la disponibilità della Russia a unire gli sforzi con la Siria e l’Iraq per consolidare i loro sforzi contro il terrorismo.
Egli ha sottolineato che gli Stati Uniti possono effettuare attacchi contro i gruppi terroristici, solamente dopo il consenso del governo o dello stato interessato e in coordinamento con le sue autorità. “Se ci fossero piani americani per la lotta contro i terroristi dello Stato islamico in Iraq e Levante (ISIS) in Siria, Washington dovrebbe lavorare con il governo legittimo in Siria in questo senso”, ha detto Lavrov. Lavrov ha denunciato la posizione dei paesi occidentali che hanno rifiutato di condannare gli atti terroristici in Siria al Consiglio di sicurezza, assicurando che tali posizioni giustificano la presenza del terrorismo e violano il diritto internazionale e della Carta delle Nazioni Unite, che insistono che il terrorismo è ingiustificabile.
#Siria, #IRAN Presidente Al-Assad — [[ DOVETE RINUNCIARE ALLA SHARIA, REALIZZARE LA VERA LIBERTà DI RELIGIONE, quindi, smettere di essere una religione demoniaca, come i sunniti sono, quindi, diventare alleati di Israele! ] SE NON RIUSCITE A SPEZZARE QUESTO ACCERCHIAMENTO: USA, TURCHIA, ARABIA SAUDITA (PICCOLO SATANA)? VOI FINIRETE PER ESTINGUERVI! Non vedere che, Israele ha litigato contro USA (il grande satana), significa, meritare di morire! [[ SE POI, ISRAELE DOVESSE RIFIUTARE LA VOSTRA LEALE ALLEANZA,dopo che voi avrete condannato la sharia? IO, certamente, poi, ABBANDONERò: Israele, per diventare il vostro alleato! ]  https://www.facebook.com/Tg24Siria ] IS Esegue Decine di soldati siriani catturati. È posta un video che mostra l’esecuzione di soldati siriani catturati quando il gruppo sequestrato una base aerea nella provincia di Raqqa. 
Con Elad Benari. 2014/08/29, i combattenti dello Stato Islamico eseguito decine di soldati siriani è catturato quando il gruppo ha sequestrato una base aerea nella provincia di Raqqa durante il fine settimana, Reuters ha riferito Giovedi. Un video postato su YouTube e confermato come autentiche da un combattente Stato islamico ha mostrato i corpi di decine di uomini sdraiati a faccia in giù indossando solo la biancheria intima. Erano distesi in una linea che sembrava essere decine di metri di lunghezza. Un mucchio separata di organi è stato mostrato nelle vicinanze. Reuters non ha potuto verificare in modo indipendente l’autenticità del video. La didascalia sotto di esso ha detto che il numero combattente morto 250. uno stato islamico in Raqqa ha detto a Reuters via Internet, “Sì, li abbiamo tutti giustiziati.” Lo Stato islamico, precedentemente noto come lo Stato Islamico dell’Iraq e del Levante, accorciato il suo nome dopo aver dichiarato un califfato in parti dell’Iraq e della Siria è catturato. In Iraq, è stato condotto massacri su larga scala e lo stupro sistematico, in particolare contro le minoranze yazidi, disegnando preoccupazioni di un imminente genocidio se non si interviene rapidamente. Il gruppo inizialmente si unì ai combattimenti in Siria e ha fatto la sua presenza conosciuto da torturare e uccidere i prigionieri, tra i quali i bambini e gli adolescenti, e costringendo gli uomini drusi a convertirsi all’Islam o morire. Nel mese di marzo, il gruppo live-twittato l’amputazione di una mano di un uomo accusato di furto nella provincia settentrionale di Aleppo. Recentemente il gruppo ha pubblicato un video che mostra la decapitazione del giornalista americano James Foley, scomparso nel novembre del 2012 in Siria. 
Stato islamico controlla circa un terzo della Siria, per lo più zone nel nord e nell’est del paese, ha osservato Reuters. Gli Stati Uniti hanno lanciato attacchi aerei sullo stesso gruppo oltre il confine in Iraq e sta valutando di fare lo stesso in Siria. +18 + #Iraq: Quattro poliziotti giovani sunniti fucilati dallo stato islamico in Fallujah, #ISIS
نسخه من هذا الفيديو الى الشارع السني والى ساسة السنة الذي يطبلون لداعش ومن لفه لفهم . هؤلاء الاربعة الشبان قتلهم داعش في الفلوجه تحديدآ قضاء حديثة من اهل السنة والذي قتلهم من الغرباء . لعنة الله عليهم والله خطية هذوله الشباب الله يرحمهم
IS Executes Scores of Captured Syrian Soldiers. IS posts a video showing the execution of Syrian soldiers captured when the group seized an airbase in the province of Raqqa. 
By Elad Benari. 8/29/2014, Islamic State fighters executed scores of Syrian soldiers it captured when the group seized an airbase in the province of Raqqa over the weekend, Reuters reported Thursday. A video posted on YouTube and confirmed as genuine by an Islamic State fighter showed the bodies of dozens of men lying face down wearing nothing but their underwear. They were stretched out in a line that appeared to be dozens of meters long. A separate pile of bodies was shown nearby. Reuters could not independently verify the authenticity of the video. The caption beneath it said the dead numbered 250. An Islamic State fighter in Raqqa told Reuters via the Internet, “Yes, we have executed them all.” The Islamic State, formerly known as the Islamic State of Iraq and the Levant, shortened its name after declaring a caliphate in parts of Iraq and Syria it captured. In Iraq, it has been conducting large-scale massacres and systematic rape, particularly against Yazidi minorities, drawing concerns of an impending genocide if rapid action is not taken. The group originally joined the fighting in Syria and made its presence known by torturing and murdering prisoners, among them children and teenagers, and forcing Druze men to convert to Islam or die. In March, the group live-tweeted the amputation of a hand of a man charged with theft in the northern province of Aleppo. Most recently the group released a video which shows the beheading of American journalist James Foley, who disappeared in November 2012 in Syria.
Islamic State controls roughly a third of Syria, mostly areas in the north and east of the country, noted Reuters. The United States has launched airstrikes on the same group over the border in Iraq and is considering doing the same in Syria.
ERODEcane [ eih Erdogan ] Sinai Jihadist Group Claims It Beheaded Four Men. Mashaal Says Israel ‘Carried Out a Holocaust Double Hitler’s’. U.S. Accuses Al-Nusra of Kidnapping UN Peacekeepers. [ tutta la vostra galassia jihadista è il vero Maometto, poi, arrivate voi a fare l’impero Ottomano della LEGA ARABA, senza libertà di religione, senza Stato laico, .. voi siete peggio del nazismo, voi siete una infestazione demonica!
Tutti gli orrori islamici di 1400 anni? sono ancora tutti quì, perché tu e la tua LEGA ARABA, voi avete lavorato sotto il banco, perché, dovessero ritornare!
Unius king REI SAID to HIS BROTHER Abd Allāh binʿAbd al-ʿAzīz, al-Saʿūd, SAUDI ARABIA, his galassia jihadista ISIS hamas Al-Nursa: all SHARIA, [[REALLY]] perché, mi mandi dietro un branco di cani abbaianti? se Unius REI ha detto che, l’Islam è una religione demoniaca? poi, è proprio così! NON SAI TU CHE I MIEI MINISTRI POTREBBERO PERDERE LA PAZIENZA? tu hai messo i soldi (mercenari islamici) e quel cane di Erdogan, conserva/custodisce, con amore: a tutti i terroristi tuoi, i documenti, cioè, a tutti gli jihadisti, che fanno crudeltà, sia in Siria che in Iraq, anche l’Iran ha detto che.. che torneranno in Europa, e che la Europa brucerà! MA, IO VEDO CHE, LA VOSTRA ORA SI AVVICINA VELOCEMENTE: infatti tutti gli islamici sono una sola infestazione demonica! LA VOSTRA IPOCRISIA? NON VI SALVERà!
Hamas Spiritual Guide Slams ‘Extremist’ Islamic State. QUESTA è SOLTANTO IPOCRISIA: stessa sharia, stesso falso profeta, stesso terrorismo! hanno giustiziato come spie di Israele, 150 palestinesi che non volevano costruire i tunnel del terrore! QUINDI LORO SONO UNA SOLA UMMAH, PER UN SOLO CALIFFATO MONDIALE, infatti, c’è una sola MECCA, per una sola infestazione demonica: QUESTO è SATANISMO! Arabia Saudita Quatar: hanno messo i soldi, e Turchia conserva, custodisce tutti i passaporti di tutti gli jihadisti che in Siria Iraq combattono come ISIS, o come Al-Nursa! QUESTA è LA DEMOCRAZIA DEI SATANISTI AMERICANI IN SIRIA, di: USA!  https://www.youtube.com/user/UniusKingREI/discussion
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Unius king REI SAID TO HIS BROTHER Abd Allāh bin ʿAbd al-ʿAzīz, Saʿūd, SAUDI ARABIA, his galassia jihadista ISIS NAZI SHARIA, [[REALLY]]  IO NON SO quanta merda è potuta finire nel vostro cervello di voi islamici, ma ad una ciolacaneasinovagina9annipecora? soltanto il demonio gli poteva parlare! ed il demonio è nell’anima di tutti voi, per ottenebrare la vostra coscienza: proprio il demonio sharia allah, voi siete tutti posseduti! voi siete il culto di satana.
Report Claims Another ‘Israeli Drone’ Downed over Iraq. Lebanese reports say that the Hermes-class drone fell in the skies over Baghdad. Israel has not yet commented. 
By Moshe Cohen. 8/28/2014, Elbit’s Hermes UAV. Yet another Israeli drone has been reported downed – this time in Iraq. According to a report on the Lebanese Al Mayadeen TV channel, considered a mouthpiece for the Hezbollah terror group, an Israeli drone exploded in mid-air over Baghdad. The report claims that the drone was another Hermes-class craft, the same type of drone that Iran claims fell over its airspace earlier this week. The report said that Iraqi army officials had gathered up what was left of the drone, but were not commenting on the incident at this time. A reporter on the ground in Baghdad said that staff from the US Embassy in Baghdad rushed to the scene of the crash in order to assess the situation.
On Monday, Iran claimed to have downed an Israeli drone as well. “A spy drone of the Zionist regime (Israel) was brought down by a missile… This stealth drone was trying to approach the Natanz nuclear zone,” the corps said in a statement on its official website sepahnews.com. “This act demonstrates a new adventurism by the Zionist regime… The Revolutionary Guard and the other armed forces reserve the right to respond to this act,” the statement added.
Iranian officials said that the drone was an Israeli-made “Hermes” drone with a maximum flight range of 1,600 km (994 miles) and a 800-km (500 mile) combat radius. The UAV’s wings have a 5.5 meter (about 18 feet) wingspan, he added, and two high-quality cameras were mounted on each end to capture precise images. The Al Mayadeen report said that the drone that fell over Baghdad was of the same type.
Hermes UAVs are produced by Israel, but are also used by several western states and by Iran’s neighbors, Azerbaijan. As such, it is far from clear which, if any, of the downed drones were in fact employed by Israel.
Last week, Hamas claimed that it, too, had shot down an Israeli drone. The drone fell while it was conducting aerial surveillance of Gaza. Hamas claims to have video of the drone being shot down, but has not yet released it.
The IDF had no comment on Thursday’s report.
non sono io che, io mi devo vergognare per avere la fede in JHWH! https://www.youtube.com/user/UniusKingREI/discussion
ma, questi islamici sono il demonio, infatti anche per il loro pedofilo poligamo Maometto falso profeta, Dio era inaccessibile, mentre, al contrario, in tutta la storia di Israele, Dio JHWH è sempre stato accessibile, per tutti i suoi ministri! è arrivato il momento di scrivere la parola “fine”, contro, questo satanismo islamico in tutta la LEGA ARABA, che è diventata 1000 volte più pericolosa e più letale del nazismo! ] ORMAI INSIEME A QUESTI  ISLAMICI SHARIA, NESSUNO PUò PIù VIVERE! ] [ Mashaal Dice Israele ‘in fase di esecuzione di un Olocausto doppio Hitler’. Leader di Hamas respinge la domanda di disarmo, rivendica una vittoria di Gaza che ‘abbagliato il mondo.’ Da Ben Shaul, Ari Yashar. 2014/08/28, Khaled Mashaal a Gaza (con sede in Qatar il capo dell’ufficio politico di Hamas Khaled Mashaal il Giovedi ha promesso che la sua organizzazione terroristica non sarebbe d’accordo alle richieste di Israele per un disarmo di Gaza. “Le armi della resistenza sono sacri e ti non accettano che siano all’ordine del giorno “di continuare i negoziati con Israele che si terrà in meno di un mese, Mashaal ha detto a Doha.” Il problema non è per i negoziati. Nessuno può disarmare Hamas e la sua resistenza. “La richiesta di un il disarmo è la domanda solitario Israele made in accordo di cessate il fuoco Martedì, e sarà discussa in un mese insieme con le richieste di Hamas per un mare e l’aeroporto, così come uno swap di terroristi per i corpi di due soldati israeliani caduti. Mashaal ha continuato a effettuare un confronto scandaloso, dicendo “il nemico (Israele) danneggiato tutti -.. donne, bambini e anziani, coloro che hanno cercato rifugio nelle scuole dell’UNRWA e ospedali I leader nemici commesso un olocausto doppio di quello (leader nazista Adolf) Hitler” L’ menzione di Hitler viene dopo Mashaal il Lunedi altresì confrontato primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu a Hitler, pur invitando il presidente Usa Barack Obama per aiutare “l’assedio” a Gaza. Affermazioni di Mashaal in materia di Israele di mira scuole dell’UNRWA e ospedali ignorano il fatto che Hamas incorporato suoi terroristi e lanciarazzi negli ospedali, e utilizzato strutture dell’UNRWA come parte della sua guerra terroristica. Una clinica di salute dell’UNRWA è stata una trappola esplosiva con esplosivi, uccidendo tre soldati israeliani e ferendone altri 7, e si trovava anche sulle aperture tunnel del terrore. “Ogni uomo e donna palestinese a Gaza, e ogni persona libera nel mondo, partecipa alla vittoria della resistenza”, ha detto Mashaal. “I leader nemici stanno cercando in un telescopio di una vittoria immaginaria che hanno raggiunto a Gaza per parlarne.” La dichiarazione contraddice una precedente relazione il Giovedi dicendo che Mashaal era fortemente contrario al cessate il fuoco e considerato un “fallimento di Hamas.” 
Mashaal ha ribadito “comandanti delle fazioni della resistenza, guidati da (di Hamas) di Al-Qassam, gestite in modo efficace la campagna fino a raggiungere una vittoria contro Israele.” 
“Noi ricostruiremo tutto quello che hanno distrutto. Questo è il nostro lavoro. E questo è il ruolo del mondo arabo e del governo di unità. Gaza ha abbagliato il mondo con la sua vittoria,” ha aggiunto il leader di Hamas.
Benjamin Netanyahu – mi dispiace per i miei nemici, ma, nessuno potrebbe sentire mai da me: parole deliranti, perché, io sono totalmente razionale. io sono soltanto un politico universale. se, poi, i miei nemici sono persone molto religiose, senza avere la FEDE, perché loro non potrebbero mai avere una relazione con Dio personalmente a motivo della loro: avidità, lussuria, imperialismo, razzismo, odio, malvagità, ipocrisia, sodomia, idolatria, materialismo, dogmatismo, usurocrazia, lobby occulte massoniche ed esoteriche, pedofilia e poligamia, ecc..? questo è per la loro infamia! non sono io che, io mi devo vergognare per avere la fede in JHWH! https://www.youtube.com/user/UniusKingREI/discussion
Mashaal Says Israel ‘Carried Out a Holocaust Double Hitler’s’. Hamas leader rejects disarmament demand, claims a Gaza victory that ‘dazzled the world.’ By Ben Shaul, Ari Yashar. 8/28/2014, Khaled Mashaal in Gaza ( Hamas’s Qatar-based political bureau chief Khaled Mashaal on Thursday vowed that his terrorist organization would not agree to Israel’s demands for a disarmament of Gaza. “The weapons of the resistance are sacred and we will not accept that they be on the agenda” of continuing negotiations with Israel to be held in under a month, Mashaal said in Doha. “The issue is not up for negotiations. No one can disarm Hamas and its resistance.” The call for a disarmament is the lone demand Israel made in the ceasefire deal Tuesday, and will be discussed in a month along with Hamas’s demands for a sea and airport, as well as a swap of terrorists for the bodies of two fallen IDF soldiers. Mashaal went on to make an outrageous comparison, saying “the enemy (Israel) harmed everyone – women, children and the elderly, those who sought shelter at UNRWA schools and hospitals. The enemy leaders committed a Holocaust double that of (Nazi leader Adolf) Hitler.” The mention of Hitler comes after Mashaal on Monday likewise compared Prime Minister Binyamin Netanyahu to Hitler, while calling on US President Barack Obama to help “lift the siege” on Gaza.
Mashaal’s claims regarding Israel’s targeting of UNRWA schools and hospitals ignore the fact that Hamas embedded its terrorists and rocket launchers in hospitals, and used UNRWA facilities as part of its terror war. One UNRWA health clinic was booby-trapped with explosives, killing three IDF soldiers and wounding 7 others, and was also located over terror tunnel openings. “Every Palestinian man and woman in Gaza, and every free person in the world, takes part in the victory of the resistance,” said Mashaal. “Enemy leaders are searching in a telescope for an imaginary victory that they achieved in Gaza to talk about it.” The statement contradicts a report earlier on Thursday saying that Mashaal was strongly opposed to the ceasefire deal and considered it a “Hamas failure.”
Mashaal reiterated “commanders of the resistance factions, led by (Hamas’s) Al-Qassam Brigades, managed the campaign effectively until reaching a victory against Israel.”
“We will rebuild all they have destroyed. That is our job.  And that is the role of the Arab world and of the unity government. Gaza has dazzled the world with her victory,” added the Hamas leader.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Korean Air Set to Resume Flights to Israel. Korean Air is set to resume flying to Israel on September 13, nearly two months after halting flights because of the Gaza war. By Yaakov Levi. First Publish: 8/28/2014, Korean Air will resume flying to Israel on September 13, after shutting down flights to and from Israel at the beginning of Operation Protective Edge in mid-July. Korean Air was the first international carrier to halt flights to Israel, citing safety concerns over flying into Ben Gurion Airport while Hamas rockets were fired at Israel.
Officials of the airline announced that they had changed their minds on flying to Israel in light of the cease-fire announced Tuesday. The officials said they expected the cease-fire to remain in place, and that if it continued holding by mid-September, flights would be able to resume.
Korean Air has been flying to Israel since 2008. It is the first Asian airline to fly to Ben Gurion airport, flying from Seoul three times a week. El Al already flies directly to Asian destinations. Korean Air SET per ripristinare Voli per Israele. Korean Air è impostato per riprendere a Israele il 13 settembre, quasi due mesi dopo arrestare i voli a causa della guerra di Gaza. Con Yaakov Levi. Prima pubblicazione: 2014/08/28, Korean Air riprenderà a Israele il 13 settembre, dopo la chiusura voli da e per Israele, all’inizio dell’operazione di protezione bordo a metà luglio. Korean Air è stato il primo vettore internazionale a fermare i voli per Israele, citando preoccupazioni per la sicurezza negli volare in Ben Gurion, mentre i razzi di Hamas sono stati sparati contro Israele. 
I funzionari della compagnia aerea ha annunciato di aver cambiato idea a volare in Israele alla luce del cessate il fuoco annunciato Martedì. I funzionari hanno detto che si aspettavano il cessate il fuoco a rimanere al loro posto, e che se avesse continuato in possesso entro la metà di settembre, i voli sarebbero in grado di riprendere. 
Korean Air ha volato in Israele dal 2008 è la prima compagnia aerea asiatica a volare all’aeroporto di Ben Gurion, con voli da Seoul tre volte alla settimana. El Al vola già direttamente alle destinazioni asiatiche.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
ERODGAN [ mamma li turchi ] il criminale internazionale islamista, che, ha giurato di edificare nuovamente l’impero ottomano, sul genocidio dei popoli, dhimmi, conquistati e sottomessi, alla brutale legge della sharia, il finanziatore occulti di ISIS, OGGI FA IL DOPPIO GIOCO NELLA NATO, in attesa di mettersi in proprio con la LEGA ARABA ] Recep Tayyip Erdoğan è entrato ufficialmente nella carica di Presidente della Turchia. L’insediamento del Presidente ha avuto luogo nel Parlamento, la cui Assemblea Generale straordinaria è stata convocata dallo speaker Cemil Cicek.
Il sessantenne Erdogan ha ricevuto dal presidium del Majlis il protocollo della sua elezione alla carica di Presidente e ha prestato giuramento. In questo modo il 12° Presidente della Turchia, eletto il 10 agosto con una votazione popolare, è entrato in carica. Si prevede che a breve Erdogan incaricherà il Primo ministro Ahmet Davutoglu a formare un nuovo governo. La questione della sua approvazione sarà esaminata in Parlamento il 29 agosto. 
Per tutta la giornata di giovedì continuano i bombardamenti di Donetsk, si ha conoscenza di almeno tre morti e diversi feriti.
Durante la mattina le esplosioni si sono verificate nel quartiere Kievskij, a nord del corso Kievskij. Qui i frammenti di un proiettile hanno ucciso un uomo che era sul balcone del suo appartamento. A causa dell’interruzione dell’approvvigionamento sotto la terra nella miniera Zasyadko sono rimaste più di un centinaio di minatori.
Durante il giorno i bombardamenti non sono cessati: i colpi di artiglieria esplodevano nel quartiere Kuibyshevskij. Un proiettile ha colpito un chiosco di alimentari, la commessa è morta. Un passante è rimasto gravemente ferito da schegge ed è deceduto sul luogo per la perdita di sangue, due donne con lesioni multiple sono state portate negli ospedali.
Il Ministro della Difesa della Finlandia Carl Haglund recentemente ha annunciato che la Finlandia e la Svezia hanno deciso di lasciare entrare le truppe della NATO sul proprio territorio. Tutti i documenti necessari saranno firmati all’inizio di settembre.
La decisione è stata presa la settimana scorsa, ma per diversi giorni si è discusso con il Presidente, i rappresentanti del Ministero degli Affari Esteri e Ministeri delle forze armate. Ora la NATO potrà condurre esercitazioni sul territorio dei due Paesi, che a loro volta dovranno fornire combustibile, cibo e munizioni.
Inoltre, le truppe possono muoversi liberamente in mare e nello spazio aereo durante manovre o emergenze. 
io CREDO CHE, SIA UN DIRITTO ED UN DOVERE DEI PATRIOTI RUSSI, a titolo personale, DI ANDARE IN UCRAINA A MORIRE, PER LA SOPRAVVIVENZA DEI LORO FRATELLI NEL DOMBASS! QUELLO CHE, è VERAMENTE GRAVE E, GROTTESCO è LA PAROLA: “PACE E “SOLUZIONE POLITICA, CHE, DALL’INIZIO DI QUESTA CRISI NAZI-FASCISTA MERKEL CIA NATO, è STATA PROFANATA SULLA BOCCA DEI LEADER EUROPEI A KIEV! tutte menzogne! ] [ Il Ministero della Difesa russo smentisce la presenza delle forze russe in Ucraina. Il Ministero della Difesa della Russia ha smentito l’autenticità della lista delle unità delle Forze Armate, “sarebbero concentrate nelle zone di combattimento” in Ucraina, ha dichiarato il portavoce del Ministero della Difesa generale maggiore Igor Konashenkov.
“Abbiamo prestato attenzione all’apparizione di questa “canard” di informazione e siamo costretti a deludere i suoi autori d’oltremare e i loro apologeti pochi in Russia, che hanno parlato con un “fronte unito” con denunce contro il Ministero della difesa russo. Le informazioni contenute nel materiale non hanno alcuna relazione con la realtà”, ha detto Konashenkov. http://italian.ruvr.ru/2014_08_28/Il-Ministero-della-Difesa-russo-smentisce-la-presenza-delle-forze-russe-in-Ucraina-4124/
ditor’s pick? 89% of Gaza Residents Support Rocket Attacks
Middle East ]] BEH HITLER E MUSSOLINI HANNO SAPUTO FARE DI MEGLIO! QUELLI CHE DISSENTONO POI VENGONO UCCISI COME SPIE DI ISRAELE! LA SHARIA NAZI DEL TERRORE DEVE ESSERE ABOLITA IN TUTTO IL MONDO!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
se la sharia non viene abolita, non un solo musulmano dovrà rimanere in Palestina,  TUTTO QUESTO ORRORE DEVE FINIRE TUTTI I MUSULMANI DEVONO ESSERE DEPORTATI IN SIRIA! ]  
Corpo ‘montaggio di Aharon Soffer Descrizione’ Trovato a Gerusalemme. Rapporto uncorroborated in sito di news hareidi dice che il corpo è davvero Soffer di, come le squadre di soccorso sforzo piangono ‘tragica fine.’ Da Uzi Baruch, Ari Yashar. Prima pubblicazione: 2014/08/28, 16:36 / Ultimo aggiornamento: 2014/08/28, 19:14. Come il continueed ricerca di Aharon Soffer, un 23-year-old studente yeshiva da New Jersey scomparso nella Foresta Gerusalemme Venerdì scorso, sono stati segnalati alla polizia di essere ampliare l’area di essere cercato e l’aggiunta di forze aggiuntive agli sforzi, ma conla rapporti indicano che la ricerca potrebbe essere finita, dopo un corpo è stato trovato in Ein Kerem Giovedi pomeriggio. La polizia sta cercando di determinare se si tratta di Soffer. Il corpo è riferito quella di un uomo. Walla! News ha riferito che il corpo si adatta la descrizione di Soffer. Behadrei haredim, un sito di notizie hareidi, ha riferito che il corpo è davvero Soffer di e che la ricerca è stato chiamato fuori dopo alcune voci collegate al Soffer sono stati trovati accanto al corpo. Un rapporto uncorroborated in Lakewood Notizie citato fonti anonime che ha anche detto che il corpo trovato è infatti di Soffer e che la morte non sembra essere correlato terrore. Inoltre, sembra che potrebbe essere caduto in un dirupo durante il tentativo di traversare la sua via d’uscita dal bosco, ha riferito la presa di notizie. Soffer è originario di Lakewood. 
Yisrael Erlich, un volontario con United Hatzalah, fu tra i primi a trovare il corpo. 
“Sono entrato in un grande gruppo di volontari United Hatzalah che setacciato la zona di Ein Kerem a piedi … subito dopo l’inizio della nostra ricerca abbiamo incontrato il corpo di un uomo tra i cespugli che sembrava corrispondere descrizione dello studente mancante, abbiamo subito avvertito la polizia … e un folto gruppo di polizia e rapidi-responder è apparso rapidamente sulla scena “, ha detto Erlich. Il volontario ha aggiunto: “Non mi aspettavo l’incidente a finire in una tragedia così orribile.” I genitori di Soffer hanno volato da Lakewood per essere più vicini alle indagini; sono attualmente presso la sede del Regno Hatzalah a Gerusalemme in attesa di ulteriori notizie da parte della polizia. Regno Hatzalah Presidente Eli Birra anche commentato il ritrovamento del corpo, dicendo: “siamo molto dispiaciuti per il tragico epilogo della vicenda, che speravamo e pregando per un fine positivo.” All’inizio della giornata, unità cinofile della IDF e unità a cavallo della Polizia Distretto di Gerusalemme intensificato il cercati attraverso il Mercoledì sera e in Giovedi attraverso un anello più ampio della Foresta Gerusalemme. La decisione di espandere l’area di essere cercato è stato messo in atto nel pomeriggio di Giovedi, e dispone di squadre di ricerca Fanning attraverso i quartieri che confinano con la foresta di Gerusalemme, tra cui Ein Kerem, Kiryat Yovel, Beit Zayit, Bayit Vagan e Har Nof. Regno Hatzalah è stato anche pesantemente coinvolto nella ricerca, dispacciamento decine di volontari attraverso la Foresta di Gerusalemme. Mentre la ricerca si espande nelle prossime ore, centinaia di altri volontari si uniranno nella ricerca gestito dal centro Regno Hatzalah operazioni mobili di Ein Kerem. 
Gil Ronen contribuito a questo rapporto.
Body ‘Fitting Aharon Soffer’s Description’ Found in Jerusalem. Uncorroborated report in hareidi news site says the body is indeed Soffer’s, as rescue effort teams mourn ‘tragic ending.’ By Uzi Baruch, Ari Yashar. First Publish: 8/28/2014, 4:36 PM / Last Update: 8/28/2014, 7:14 PM. As the search continueed for Aharon Soffer, a 23-year-old yeshiva student from New Jersey who went missing in the Jerusalem Forest last Friday, police were reported to be widening the area being searched and adding additional forces to the efforts, but thelatest reports indicate that the search may be over, after a body was found in Ein Kerem Thursday afternoon. Police are attempting to determine if it is Soffer’s. The body is reportedly that of a man. Walla! News reported that the body fits Soffer’s description. Behadrei Haredim, a hareidi news site, reported that the body is indeed Soffer’s and that the search was called off after certain items connected to Soffer were found next to the body. An uncorroborated report in the Lakewood News cited unnamed sources who also said the body found is indeed Soffer’s and that the death does not appear to be terror related. Additionally, it appears he may have fallen down a cliff while attempting to navigate his way out of the forest, reported the news outlet. Soffer is originally from Lakewood.
Yisrael Erlich, a volunteer with United Hatzalah, was among the first to find the body.
“I joined a large group of United Hatzalah volunteers that combed the area of Ein Kerem by foot…soon after beginning our search we came across a man’s body among the shrubbery that seemed to match the missing student’s description, we immediately notified the police…and a large group of police and rapid-responders quickly appeared on the scene,” said Erlich.  The volunteer added “I was not expecting the incident to end in such a horrific tragedy.” Soffer’s parents have flown in from Lakewood to be closer to the investigation; they are currently at the United Hatzalah’s headquarters in Jerusalem awaiting further news from the police. United Hatzalah President Eli Beer also commented on the finding of the body, saying “we are very sorry about the tragic ending of the story, we were hoping and praying for a positive end.” Earlier in the day, the IDF’s canine units and the Jerusalem District Police’s mounted units intensified the searched through Wednesday night and on into Thursday through a wider ring of the Jerusalem Forest. The decision to expand the area being searched was put into effect on Thursday afternoon, and has search teams fanning through the neighborhoods bordering the Jerusalem Forest, including Ein Kerem, Kiryat Yovel, Beit Zayit, Bayit Vagan and Har Nof. United Hatzalah has also been heavily involved in the search, dispatching dozens of volunteers through the Jerusalem Forest. As the search expands in the coming hours, hundreds more volunteers will join in the search managed from the United Hatzalah mobile operations center in Ein Kerem.
Gil Ronen contributed to this report.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Il commissario europeo per l’Energia Guenther ha riconosciuto il rischio di furto di gas in inverno durante il transito dalla Russia verso l’Occidente. A questo proposito Oettinger insiste su una soluzione più veloce possibile della “crisi del gas” tra Russia e Ucraina.
Secondo le sue parole, “fino a metà ottobre deve essere sviluppato il concetto dell’ Unione Europea che garantisce a ogni Stato membro dell’UE case calde, finanziamento delle infrastrutture e forniture alla nostra industria nel periodo da novembre a marzo”.
I manifestanti nel centro di Kiev hanno annunciato il lancio del Maidan-3. La gente riunita presso il palazzo dello Stato Maggiore delle Forze Armate dell’Ucraina ha chiesto l’impeachment del Presidente Poroshenko. Gli attivisti richiedono il cambio dei capi dell’operazione militare nella parte orientale del Paese, tra cui il ministro della Difesa Valery Geleteya.
Per la prima volta piazza Maidan è diventata il centro di sommosse popolari durante la “rivoluzione arancione” nel 2004 dopo che è stata annunciata la vittoria nelle elezioni presidenziali di Viktor Yanukovich.
Nel 2013 i disordini su Maidan sono iniziati il 21 novembre, dopo che le autorità hanno annunciato la sospensione della firma dell’accordo di associazione con l’Unione Europea.
Le forze dell’ordine russe svolgono attività di verifica nei confronti dei militari ucraini che ieri hanno chiesto rifugio nella regione di Rostov, ha riferito il rappresentante del Servizio della guardia di frontiera regionale dell’FSB Nikolji Sinitsyn.
Ha precisato che per i militari ucraini nella regione di Rostov è stato schierato un campo.
Mercoledì più di 60 militari delle truppe interne dell’Ucraina per salvare la loro vite, sono passati al territorio della Russia nella zona del villaggio Shramko della regione di Rostov.
Le dichiarazioni di Kiev sull’invasione armata russa hanno l’obiettivo di trarre in inganno la popolazione ucraina, ha scritto giovedì la vice direttore del Dipartimento dell’informazione del Ministero degli Esteri Maria Zakharova sulla sua pagina Facebook.
Il rappresentante dell’Ucraina presso l’OCSE Igor Prokopchuk giovedì ha dichiarato ai giornalisti che le autorità del Paese “hanno registrato l’invasione diretta di truppe russe nelle regioni orientali dell’Ucraina”. Ha anche detto che Kiev lo considera come “un atto di aggressione”. Il rappresentante permanente della Russia presso l’OCSE Andrey Kelin ha smentito le accuse della parte ucraina sul fatto che una colonna militare russa presumibilmente è entrata nel territorio dell’Ucraina.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_08_28/L-obiettivo-delle-dichiarazioni-di-Kiev-sullinvasione-russa-e-trarre-in-inganno-la-propria-popolazione-1038/ “Il ministro degli esteri polacco Radoslaw Sikorski ha deciso di chiudere il consolato polacco a Sebastopoli”, ha riferito il portavoce del dicastero polacco.
A marzo le autorità polacche hanno deciso di evacuare il proprio personale dal consolato di Sebastopoli “in relazione all’agitazione costante causata dalla parte russa”.
Unius king REI SAID TO HIS BROTHER Abd Allāh bin ʿAbd al-ʿAzīz, Saʿūd, SAUDI ARABIA, his galassia jihadista ISIS NAZI SHARIA, [[REALLY]] perché tu chiedi al PAPA di dichiarare che l’Islam è una religione salvifica? non esiste un PAPA in Paradiso, e nessuna religione potrebbe mai essere salvifica: infatti non ci sono religioni in Paradiso! ma, io Unius REI, io ci sono sempre, infatti: io sono il Governatore universale, eterno, di tutta la Casa celeste e terrestre di JHWH!
Il Primo ministro russo Dmitry Medvedev ha espresso la sua preoccupazione per la scomparsa in Ucraina del fotoreporter della Rossiya Segodnya Andrey Stenin.
“Purtroppo, il destino di coloro i cui cinegiornali e fotografie animano per noi l’epoca passata e ciò che sta accadendo oggi, è molto drammatico. Ora tutti proviamo compassione per il fotoreporter di Rossiya Segodnya Andrey Stenin scomparso in Ucraina, e speriamo che presto tornerà a casa”, ha detto Medvedev, parlando all’inaugurazione della mostra “Guarda negli occhi della guerra” a Mosca.
Il contatto con Stenin che ha lavorato in Ucraina orientale, è stato perso il 5 agosto. Alcune fonti hanno riferito che potrebbe essere detenuto dalle forze di sicurezza ucraine, ma Kiev non lo conferma.
Due proiettili ucraini sono stati trovati nelle zone di Matveyev Kurgan e Tarasovsky della regione di Rostov, ha detto giovedì il dipartimento regionale per la prevenzione e l’eliminazione delle situazioni di emergenza.
“Mercoledì alle ore 10.30 nel villaggio Ekaterinovka è stato scoperto un proiettile reattivo inesploso del sistema “Uragan”. Un altro è stato trovato alla periferia del villaggio Elan, a un chilometro dal confine con l’Ucraina”, si dice nel comunicato.
In precedenza, durante uno degli attacchi sul territorio della Russia da parte dell’Ucraina è stato ucciso un civile provocando una forte protesta del Ministero degli Esteri russo.
Azienda metalmeccanica di Lugansk trasferisce produzione in Russia
12:09
 Posti di blocco dei separatisti del Donbass a difesa del convoglio umanitario russo
Posti di blocco dei separatisti del Donbass a difesa del convoglio umanitario russo
22 agosto, 14:22
 Donetsk dopo bombardamento, Oblast’ di Rostov
La Russia valuta azioni militari “mirate” in Ucraina
14 luglio, 12:51
 L’Ucraina bombarda il territorio della Russia
L’Ucraina bombarda il territorio della Russia
2 agosto, 13:14
 Lugansk
La Russia chiede alla NATO di fermare l’operazione militare in Ucraina orientale
2 giugno, 18:18
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Unius king REI SAID TO HIS BROTHER Abd Allāh bin ʿAbd al-ʿAzīz, Saʿūd, SAUDI ARABIA, his galassia jihadista ISIS NAZI SHARIA, [[REALLY]] TU NON DOVRESTI DISPERARTI COSì TANTO, PER AVERE UN FALSO PROFETA MAOMETTO INDEMONIATO, INFATTI, MOSé, AMò TROPPO, la tua casa di Ietro nella Madiana. PERCHé, la casa di IETRO, ERA UNA CASA DI ONORE E DI DIGNITà, NON ERA COME QUEL LURIDO IMPERIALISMO IDEOLOGIA, CULO GENDER DI OBAMA, E TUTTI I COMUNISTI ATEI BILDENBERG EVOLUZIONISTI, CHE, HANNO PEGGIORATO LE SCIMMIE PERCHé LE SCIMMIE NON FANNO LE LORO AZIONI! ] ma [ gli unici veri ebrei, con le genealogie paterne, sono rimasti i farisei Illuminati Rothschild:E TUTTI SANNO CHE LORO SONO i satanisti di Baal: culto gufo JabullOn at Bohemian Grove! ] ALLORA, NOI DIREMO CHE LE PROMESSE di DIO JHWH, ad Abramo sono andate perdute? NO! IMPOSSIBILE! QUINDI QUELLE BENEDIZIONI SONO STATE DIFFUSE, SU TUTTO IL GENERE UMANO, attraverso, lo SPIRITO SANTO, e sono disponibili, PER tutti COLORO, CHE VOGLIONO PRENDERE la vera tradizione della Bibbia, della Torah, come del Vangelo di Gesù Cristo! MA TU FAI BRUCIARE LA BIBBIA, E I CRISTIANI, CHE, INVECE, sarebbero la tua UNICA TUA SPERANZA! https://www.youtube.com/user/UniusKingREI/discussion
DISASTROSA SCONFITTA MILITARE PER LE TRUPPE NAZI FASCISTE KIEV CIA NATO, LA SUPERIORITà STRATEGICA DELLA ARTIGLIERIA E DELLA AVIAZIONE? NON è SERVITO A NULLA! ] —  I miliziani della Repubblica popolare di Donetsk hanno eliminato un certo numero di gruppi sovversivi a Donetsk, riferisce il servizio stampa del governo della Repubblica autoproclamata.
In precedenza è stato comunicato che i gruppi mobili sovversivi bombardano con mortai il centro di Donetsk. Inoltre, è stato reso noto un caso in cui i sabotatori hanno rapito dal centro della città due “corrispondenti di guerra” del Ministero della Difesa della Repubblica popolare di Donetsk.
Secondo l’ufficio stampa della Repubblica, per la settimana scorsa gli agenti di controspionaggio di Donetsk hanno eliminato 20 gruppi di sabotaggio dell’esercito ucraino che bombardavano Donetsk con mortai portatili.
 La milizia dichiara la cessazione dell’esistenza del gruppo unito di truppe ucraine e della guardia nazionale sul territorio delle Repubbliche separatiste di Donetsk e di Lugansk.
Secondo il quartiere generale dell’esercito della Repubblica popolare di Donetsk, per il periodo della contro-offensiva, iniziata pochi giorni fa, le truppe ucraine hanno subito perdite significanti: “Il numero di morti, feriti e catturati ha superato le 750 persone”.
Ora l’Europa ha paura di perdere il mercato russo. Continuando la linea di solidarietà con gli USA, l’Unione Europea sta irrigidendo la pressione sui paesi che non ne fanno parte, per indurli ad aderire alle sanzioni contro la Russia. L’esca è quella di sempre – l’adesione. Bruxelles è stata seriamente allarmata dalla reazoine della Russia che ha introdotto un embargo sulle importazioni alimentari dagli Stati UE. I dirigenti dell’Unione Europea sono preoccupati non tanto dalle perdite del momento, quanto dal rischio di perdere il mercato russo, perché la “guerra delle sanzioni” prima o poi finirà, ma nel frattempo il posto dei fornitori europei potrebbe essere preso dai Paesi della CSI e del Sud-Est asiatico che tradizionalmente mantengono stretti legami con Mosca.
Non sorprende quindi il fatto l’UE abbia deciso di forzare la situazione, ma non per ridurre la tensione nei rapporti con Mosca, bensì per creare delle nuove linee di divisione e dei nuovi “fronti” commerciali. L’ultimatum che impone di partecipare alle sanzioni antirusse è stato rivolto ai Paesi che sono in attesa di diventare membri dell’UE. Ora, non assumendosi alcun nuovo impegno nei confronti dei Paesi in questione, e non promettendo neanche di coprire i loro danni economici che sarebbero inevitabili, Bruxelles dice a questi Paesi che devono congelare la cooperazione economica con Mosca. I funzionari UE sono irritati in maniera particolare dagli aiuti alle esportazioni destinate alla Russia. Il portavoce della Commissione europea, Peter Stano, ha rilevato che sarebbe “costruttivo” rinunciare a questo tipo di aiuti. Questa pressione si inquadra bene nella linea politica generale che Bruxelles sta attuando nei confronti dell’Europa Orientale, ha spiegato a “La Voce della Russia” il direttore del Centro russo per i problemi dell’integrazione europea, Yuri Shevtsov.
L’UE ha già scelto per se, anche se in modo non ufficiale, uno standard particolare per i Paesi dell’Est europeo. Questo approccio prevede che tutti gli Stati di questa regione, come anche quelli dell’Europa meridionale, debbano essere soltanto fornitori di manodopera. Certo, sarebbe ingenuo sperare che Serbia o Moldavia possano respingere categoricamente le richieste dell’UE. Eppure, per bocca di funzionari altolocati, hanno dichiarato che intendono continuare la cooperazione con la Russia. “L’Europa ha chiesto di cessare gli aiuti, ma questi aiuti non esistono, perché non è necessario”, – ha rilevato il Primo ministro della Serbia, Aleksandar Vucic, facendo presente che per la Serbia l’ingresso nell’UE è un obiettivo strategico, ma allo stesso tempo Belgrado intende mantenere buone relazioni con la Russia.
Posizione analoga è stata assunta anche dalla Repubblica Serba di Bosnia ed Erzegovina. A proposito delle esortazioni che arrivano da Bruxelles, il Primo ministro di questa Repubblica, Zeljka Cvijanovic, ha detto che “è piuttosto cinico proporre ai Paesi candidati, che non si sa se potranno diventare membri nei prossimi 20 anni, di non fare nulla che possa migliorare la loro situazione economica”. Anche la Moldavia è contro la politica delle sanzioni nei rapporti con la Russia. “Ho la responsabilità del governo e posso dire che noi crediamo che sia necessario continuare il dialogo e la cooperazione con Mosca”, – ha sottolineato il premier moldavo Iurie Leanca.
Occorre tener presente che Bruxelles vede i rapporti con la Moldavia e con alcuni altri Paesi CSI nel contesto del Partenariato orientale. Nell’UE l’atteggiamento verso questo programma non è univoco e non tutti sostengono l’idea di un’attiva partecipazione della Moldavia ai progetti europei, ricorda il direttore del Centro di studi integrati della Scuola superiore di economia, Timofey Bordachev.
L’UE è seriamente spaccata su questo problema. La metà dei membri, tra cui la Germania, la Polonia e la Gran Bretagna, promuovono attivamente questa politica. Ma l’altra metà, comprese la Francia, la Spagna e l’Italia, ne parlano senza entusiasmo.
Non è strano quindi che anche all’interno dell’UE stia crescendo l’opposizione alla politica suicida che Bruxelles ha varato contro la Russia. Uno dei più convinti sostenitori della cooperazione economica e commerciale con Mosca è il primo ministro dell’Ungheria Viktor Orban. Parlando giorni fa di fronte ai diplomatici ungheresi, egli ha dichiarato che al fine di miglioramento delle relazioni con la Russia cercherà sostegno di altri Stati dell’UE. Orban ha ammonito i diplomatici contro l’ulteriore peggioramento dei rapporti con Mosca: “La Russia risponde e l’UE se ne becca ogni giorno di più. Ciò è un male non solo per l’Ungheria, ma per tutta l’Unione Europea. Dobbiamo cercare delle intese con i Paesi dell’UE che vorrebbero allentare questo processo, indesiderato, di divisione”. http://italian.ruvr.ru/2014_08_28/UE-preoccupata-per-le-sue-posizioni-in-Russia-9834/
Unius king REI SAID TO HIS BROTHER Abd Allāh bin ʿAbd al-ʿAzīz, Saʿūd, SAUDI ARABIA, his galassia jihadista ISIS OIC SHARIA,  [[REALLY]] TU NON DOVRESTI DISPERARTI COSì TANTO, PER AVERE UN FALSO PROFETA MAOMETTO INDEMONIATO, INFATTI per MOSé, NON FU MALE, la tua casa di Ietro nella madiana. quindi tu hai diritto a TUTTE le promesse che Dio JHWH ha fatto a Israele: anche perché, cosa agli ebrei senza genealogie paterne, è rimasto delle promesse di Abramo più di quello che tu potresti avere?! ESCI DALL’INFERNO SHARIA,e tu VIENI DA ME! LA PACE è PIù CONVENIENTE DELLA GUERRA: CREDI A ME! tu non riuscirai mai a sorprendere i satanisti americani farisei, tu puoi stravincere con me: PERCHé TRASFORMARE UN NEMICO MORTALE IN UN FRATELLO SIGNIFICA STRAVINCERE! ] Arch-Terrorist Barghouti Chiamate Per Fatah Rivoluzione. Imprigionato leader di Fatah scrive dal carcere che è giunto il momento di respingere i negoziati per ‘resistenza’, alla luce della guerra terroristica Hamas. Con Ari Yashar. 2014/08/28, Marwan Barghouti. Arch-terrorista Marwan Barghouti della fazione Fatah ha pubblicato un messaggio dalla sua cella di prigione israeliana Mercoledì scorso, in cui si chiedeva Fatah per tornare al violento “resistenza”, cioè il terrorismo, e abbandonare i negoziati con Israele. Barghouti, che sta attualmente scontando più ergastoli per il suo ruolo nella pianificazione di numerosi attacchi terroristici mortali, è stato trovato in un sondaggio condotto tra maggio residenti arabi di Giudea, Samaria e Gaza ad essere favorito per la presidenza di un nuovo governo di unità nazionale tra Hamas e la palestinese Autorità (PA). Nel suo ultimo messaggio, pubblicato sul sito di notizie con sede a Gaza, Al-Watan Voice e tradotto dalla East Media Research Institute Medio (MEMRI), Barghouti osserva che Fatah sta arrivando al suo cinquantesimo anniversario il prossimo gennaio. “Proprio come ha avuto l’onore di sparare il primo proiettile contro il nemico sionista, così le mani dei membri di Fatah … scatterà il proiettile finale contro questa occupazione”, ha scritto Barghouti. Secondo il terrorista in carcere, la recente guerra di terrore condotta da Hamas su Israele che ha raggiunto un cessate il fuoco il Martedì “ha dimostrato che l’opzione della resistenza sia giusto e opportuno. Abbiamo sempre sottolineato, e hanno ripetutamente chiesto, una combinazione creativa di politica azione diplomatica e di resistenza generale, con tutte le sue capacità “. “È giunto il momento per i membri di Fatah a rimboccarsi le maniche e prendere parte al più grande (sempre) la resistenza globale, con i metodi e le tattiche appropriate, per realizzare l’obiettivo”, ha dichiarato Barghouti, chiedendo Fatah non lasciare che Hamas surclassare esso nel terrore. L’arci-terrorista altresì chiesto il sostegno su richiesta di Hamas di un mare e l’aeroporto a Gaza, così come una rimozione del blocco, “in modo che questa battaglia farà leva la nostra lotta nazionale in corso.” “Impotenza di tutto l’apparato politico palestinese” 
Barghouti ha continuato a denunciare la dirigenza PA corrente, notando la grande effusione dei media a sostegno di Gaza durante l’operazione dicendo “il mondo agisce con fermezza e in modo efficace solo quando gli incendi stanno bruciando, e l’occupazione andrà via solo quando si rende conto che si tratta di pagando un prezzo troppo alto e che non ha futuro “. Tuttavia, Barghouti ha osservato che gli sforzi per accendere i “fuochi” sono ostacolati a causa della “scisma” tra la PA e Hamas, e “la debolezza e l’impotenza di tutto l’apparato politico palestinese.” 
Il terrorista chiamato per le elezioni del Consiglio legislativo, Presidenza e Consiglio nazionale palestinese nella creazione di un governo di unità nazionale “in grado di affrontare le grandi sfide, ora che l’impotenza e la debolezza del regime palestinese attuale è diventato evidente.” Niente più trattative. In termini di colloqui di pace con Israele, che PA presidente Mahmoud Abbas silurata nel mese di aprile da sigillare un patto di unità con l’organizzazione terroristica di Hamas, Barghouti ha annunciato che tali mosse sono una farsa per Fatah. 
“Fatah è un movimento di liberazione nazionale e il movimento di resistenza, la resistenza è il suo spirito e la ragion d’essere, e che ogni tentativo di allontanare il movimento da questa essenza fondamentale si avvarrà nessuno”, ha sottolineato il terrorista in carcere. “È giunto il momento di Fatah a prepararsi per una nuova fase – una fase di crescita, e una fase di fine l’illusione di raggiungere l’indipendenza e la libertà con i negoziati inutili”, ha dichiarato Barghouti. “È giunto il momento per il movimento Fatah di rinnovare la sua ideologia.” Vale la pena notare che di Fatah “ideologia”, come espresso nella Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP) Carta del 1968, dichiara “la lotta armata è l’unico modo per liberare la Palestina.” Dopo la carta, l’OLP e Fatah sono stati definiti a livello internazionale come organizzazioni terroristiche, uno status che è stato rimosso durante il processo di Accordi di Oslo 1993. Recentemente alti funzionari di Fatah e “ala militare,” della fazione Brigate dei Martiri di Al-Aqsa, hanno detto che hanno raggiunto una “decisione politica” per sostenere i terroristi arabi “macellazione” ebrei che vivono in Giudea, Samaria e Gerusalemme orientale. Similmente hanno chiamato per un pieno ritorno al terrorismo, dichiarando “guerra aperta”, sullo stato ebraico e fingendo di aver ucciso 11.000 israeliani. Fatah ha recentemente chiesto la pulizia etnica degli ebrei da Israele. Gli inviti sono stati agito in un recente ondata di attacchi da parte di terroristi di Fatah. https://www.youtube.com/user/UniusKingREI/discussion
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
Arch-Terrorist Barghouti Calls For Fatah Revolution. Jailed Fatah leader writes from prison that the time has come to reject negotiations for ‘resistance,’ in light of Hamas terror war. By Ari Yashar. 8/28/2014, Marwan Barghouti. Arch-terrorist Marwan Barghouti of the Fatah faction released a message from his Israeli jail cell last Wednesday, in which called for Fatah to return to violent “resistance,” i.e. terrorism, and abandon negotiations with Israel. Barghouti, who is currently serving multiple life sentences for his role in planning numerous deadly terrorist attacks, was found in a May poll conducted among Arab residents of Judea, Samaria and Gaza as being favored for president of a new unity government between Hamas and the Palestinian Authority (PA).
In his newest message, published in the Gaza-based news site Al-Watan Voice and translated by the Middle East Media Research Institute (MEMRI), Barghouti notes that Fatah is coming up on its fiftieth anniversary next January. “Just as it had the honor to fire the first bullet against the Zionist enemy, so the hands of the Fatah members…will fire the final bullet against this occupation,” wrote Barghouti. According to the jailed terrorist, the recent terror war waged by Hamas on Israel which reached a ceasefire on Tuesday “has proven that the option of resistance is proper and appropriate. We have always emphasized, and have repeatedly called for, a creative combination of political diplomatic action and general resistance with all its capabilities.” “The time has come for Fatah members to roll up their sleeves and take part in the biggest (ever) comprehensive resistance, with the appropriate methods and tactics, to realize the goal,” declared Barghouti, calling for Fatah not to let Hamas outpace it in terror. The arch-terrorist likewise called for support on Hamas’s demand for a sea and airport in Gaza, as well as a removal of the blockade, “so that this battle will leverage our ongoing national struggle.” “Impotence of the entire Palestinian political apparatus”
Barghouti went on to decry the current PA leadership, noting the great media outpouring in support of Gaza during the operation by saying “the world acts firmly and effectively only when fires are burning, and the occupation will go away only when it realizes that it is paying too high a price and that it has no future.” However, Barghouti noted that efforts to light the “fires” are hampered due to the “schism” between the PA and Hamas, and “the weakness and impotence of the entire Palestinian political apparatus.”
The terrorist called for elections to the Legislative Council, presidency and Palestinian National Council in creating a unity government “capable of confronting the major challenges now that the impotence and weakness of the current Palestinian regime has become obvious.” No more negotiations. In terms of peace talks with Israel, which PA Chairman Mahmoud Abbas torpedoed in April by sealing a unity deal with the terrorist organization Hamas, Barghouti announced that such moves are a travesty for Fatah.
“Fatah is a national liberation movement and resistance movement; resistance is its spirit and raison d’être, and that any attempt to distance the movement from this fundamental essence will avail nobody,” emphasized the jailed terrorist. “The time has come for Fatah to prepare for a new phase – a phase of growth, and a phase of an end to the illusion of achieving independence and freedom with futile negotiations,” stated Barghouti. “The time has come for the Fatah movement to renew its ideology.” It is worth noting that Fatah’s “ideology,” as expressed in the Palestine Liberation Organization (PLO) charter of 1968, declares “armed struggle is the only way to liberate Palestine.” Following the charter, the PLO and Fatah were defined internationally as terror organizations, a status which was removed during the 1993 Oslo Accords process. Recently senior officials in Fatah and the faction’s “military wing,” the Al-Aqsa Martyrs’ Brigades, have said they reached a “political decision” to support Arab terrorists “slaughtering” Jews living in Judea, Samaria and eastern Jerusalem. They likewise have called for a full return to terrorism, declaring “open war” on the Jewish state and falsely claiming to have murdered 11,000 Israelis. Fatah also recently called for the ethnic cleansing of Jews from Israel. The calls have been acted on in a recent surge of attacks by Fatah terrorists.
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
ß3 giorni fa. sorry lorenzo scarolla i believe somenone hacked my channel
uniusrei lorenzojhwh [3 giorni fa
è la tua CIA 322 Kerry, NATO, DATAGATE SATANA A TUTTI, che, vuole sapere se, tu devi finire nel bidone di acido solforico! affanculo tutti voi: in youtube 187AudioHostem Ihatenewlayout, ecc.. che non avete mai potuto parlare con me, perché le vostre opere sono criminali!
Unius kingREI [10 secondi fa
YOU ARE DATAGATE 322 SATANISTA CIA 666!  TU NON hai BISOGNO DELLE PASSWORD, PER ENTRARE NEL SITO DELLE PERSONE! tu potresti non arrivare alla pensione.. ma, che importa a te, quello che è importante è che il tuo satana sia felice all’inferno per te! ma, sia TU, che LUI AVRETE LA DISPERAZIONE INFINITA! vorrete morire, ma il dono della morte non sarà possibile per voi! QUESTA STORIA DEL NWO CONTRO DI ME? PER VOI POTREBBE FINIRE IN TRAGEDIA!
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
è sufficiente urlare come scimmie, per avere ragione allo ONU, e dove sono i diritti di Hamas galassia islamica sharia terrorismo in Onu JabullOn Rothschild culto? ]] The protest took place on Saturday, during the Jewish Sabbath, in front of the Beth Yaakov, or Grande, Synagogue in Geneva, according to JTA.
The Intercommunity Coordination Against Anti-Semitism and Defamation watchdog organization (CICAD) reported that a Muslim woman wearing a niqab (veil) first attempted to enter the place of worship while waving a PLO flag and holding a placard saying “Every synagogue is an Israeli embassy” on Saturday morning but was prevented from doing so. The woman then returned that night accompanied by three men, and a second Muslim woman also then attempted to enter the synagogue. The group told police they were simply exercising their right to protest and promised to return the following Saturday.
CICAD said the incident was the first of its kind since the the start of Operation Protective Edge, and said it set a dangerous precedent.
“With this first public demonstration of hostility towards the Jewish community in Geneva since the beginning of the conflict in Gaza, an unacceptable step was taken,” the anti-hate group said.
“Synagogues should not become the new places of expression of hatred against Israel,” it added, calling on politicians and supporters of the “Palestinian cause” to condemn such anti-Semitic attacks.
Europe has seen a shocking rise in anti-Semitism since the start of the escalation between Israel and Gazan terrorist groups, with anti-Semitic incidents being reported on a daily basis.
Most attacks have been carried out by Muslims, and a significant number have targeted synagogues specifically.
Several high-profile attacks occurred in France, including an attempt by a Muslim mob to storm a Paris synagogue (the first in a string of similar attacks), and an incident in which two Muslim youths threatened worshippers with an assault rifle.
In Germany, a man was arrested late last month for firebombing a synagogue.
In several other countries, synagogues have been targeted by anti-Semitic vandals who have shattered windows and daubed anti-Israel and anti-Semitic graffiti.
Michele Sattini EU e USA vogliono a tutti i costi una guerra mondiale, e stanno calpestando un popolo sovrano nel Donbass, come i più beceri nazi fascisti, infatti sono comunisti Bildenberg Mogherini Merkel.. russofoni, non hanno fatto nessuna azione terrorista, secondo i criteri democratici: hanno votato a suffragio universale, e si sono costituiti: come popolo sovrano: con una costituzione.. noi siamo i nazisti che stiamo calpestando tutto questo!  non devi guardare alla vita delle persone che, muoiono come, si fa il tifo per una squadra di calcio! nella peggiore delle statistiche c’erano: il 70% dei favorevoli alla secessione, ed oggi: dopo il bombardamento: sono sicuramente il 100%, voi Bildenberg Rothschild Bush, 322, 666 FMI, Gmos, sistema massonico troika, in tutte le false democrazie senza sovranità monetaria, voi siete i nazisti che reprimete il popolo http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/08/09/ucraina-ribelli-qui-dramma-ok-tregua_a4013fc2-3b4f-4063-a9ca-2b2c4aa37eea.html?fb_comment_id=fbc_473678889401438_473689639400363_473689639400363#f3b750418fa0c32
C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. ESORCISMO, + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!

takfiro Saʿūd sharia hitler ARABIA isis daesh

lo Stato laico occidentale è stato soppiantato dallo Stato dogmatico religioso! ] [ UNA VOLTA C’èRA LO STATO LAICO E LA SUA VIRTù POLITICA ERA L’ETICA, OGGI ABBIAMO UN MASSIMALISMO DOGMATICO GENDER RELIGIONE DI EVOLUZIONE, SENZA DIMOSTRAZIONE SCIENTIFICA, ED UN PRETE CHE HA DETTO IN CHIESA CHE LA OMOSESSUALITà è PECCATO? è STATO ARRESTATO ED HA FATTO MESI DI CARCERE IN SVEZIA.. PERCHé IL NUOVO DOGMA DELLA TEOSOFIA SATANISTA DARWIN BILDENBERG ROTHSCHILD SPA FED FMI: è UN DOGMA RELIGIOSO SENSIBILE AL CONCETTO SPIRITUALE DI PECCATO! CHE PER SATANA è PECCATO TUTTO QUELLO CHE PER DIO è LA VIRTù, ECCO PERCHé OBAMA BUSH ROTHSCHILD, E LA MERKEL E LA LORO MAFIA MASSONICA? LORO SONO L’ANTICRISTO!
è NORMALE CHE, LA LEGA ARABA SI OPPONGA ALLA CREAZIONE DI UNA PATRIA PER TUTTI GLI EBREI, LORO SONO I PARASSITI ASSASSINI CHE, SORGONO SUL GENOCIDIO SHARIA DI TUTTI I POPOLI PRECEDENTI: E LA LORO TEOLOGIA? è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! TUTTI QUELLI CHE SONO DI SATANA SI OPPONGONO ALLE PROFEZIE BIBLICHE CHE DIO HA FORMALMENTE ESPRESSO IN FAVORE DI ISRAELE!
SE CRISTIANI ED EBREI NON AVESSERO UNA PARTECIZIONE ALLA NATURA DIVINA? POI, IL MONDO, QUESTO MONDO DI SATANA farisei e banche centrali con il loro demonio ALLAH? LI AVREBBERO AMATI! e PERCHé GLI ISLAMICI PENSANO DI SOPRAVVIVERE AL NWO CHE LI HA CREATI? SONO FOLLI E SENZA CERVELLO! La realtà, l’ovvio, la verità? non hanno bisogno di essere dimostrate, ci troviamo di fronte al satanimo regime Bildenberg, di un Nuovo Ordine mondiale per Satana: che è una religione di Sodoma e di evoluzionismo truffa, senza FONDAMENTO SCIENTIFICO, E SENZA sovranità monetaria, e senza futuro per tutte le identità e le sovranità nazionali, nessun futuro: è possibile: per le religioni del pianeta, perché, sempre di più, tutto il genere umano sarà trasformato in un unico branco di schiavi, cioè, tutti i mali che sono caduti sulle spalle: delle false democrazie massoniche senza sovranità monetaria: tutto l’anticristo della Unione Europea: CIA e NATO!

Perdonatemi se, io mi sono abbandonato a qualche eccesso verbale! 400 martiri cristiani innocenti, uccisi in odio alla fede, ogni giorno, in questi ultimi 30 anni? UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO DEL NWO SISTEMA MASSONICO ROTHSCHILD SPA BILDENBERG, certo, è proprio così! E SE, STATE PER DIVENTARE VOI, UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO? proprio VOI CHE AVETE RINUNCIATO ALLA VITA ETERNA, DI CUI I MARTIRI CRISTIANI POSSEGONO LA CHIAVE, ed ora state per perdere anche la vita terrena! e perché, come, tu pensi che Dio possa essere il complice di tuoi delitti?
nefphlegm https://www.youtube.com/user/nefphlegm fa. +The Tomorrow I’m looking for the best counter argument believe me but for the most part all I get in response is,”If you’re not a criminal and you do what you’re supposed to do I don’t see anything wrong with having a chip for security reasons.” [ answer RFID chips human implant dangers https://youtu.be/35D8zdURIg0 ] +nefphlegm dubito che una icona di demone alieno come te, possa rispettare la Bibbia, in Apocalisse cap 13, e dubito che, lui possa conoscere, anche, i poteri soprannaturali, demoniaci, e occulti del Nuovo Ordine Mondiale, tutta religione: occhio piramide, di Lucifero, e Banche Centrali: il GRANDE FRAELLO, sistema massonico regime, mentre, tu porti un rfid, inconspevole, di quello che ti possono fare: e mentre la CIA fa i sacrifici umani sull’altare di Satana! + Nef phlegm, I doubt that, an icon of alien demon like you, can stick to the Bible, in Revelation chapter 13, and, I doubt that, that he can know, also, the supernatural powers, demonic, occult and the New World Order, the whole religion: eye pyramid, eye of Lucifer, and central banks: the BIG FRAELLO, Masonic system regime, while, you bring an rfid, unaware, of what they can do against to you , and while the CIA does human sacrifices on the altar of Satan!
shalom Yitzchak Kaduri, scritto anche Kadouri, Kadourie, Kedourie; “Yitzhak” Yitzhak, rinomato cabalista haredi, che dedicò la vita allo studio della Torah e alla preghiera a nome del popolo ebraico. Insegnò e praticò i kavanot del mistico Shalom Sharabi
OVVIAMENTE NESSUNO PENSA CHE CI SAREBBE DA FARE QUALCHE CONSIDERAZIONE VERSO ISLAM E VERSO SHARIA OVVIAMENTE ] [ ROMA, 11 GEN, L’Isis rivendica con un comunicato sui social netowork l’attacco al centro commerciale di Baghdad e un attentato suicida nella zona orientale della capitale irachena.
Almeno 18 morti e 50 feriti si contano in un centro commerciale nella parte est di Baghdad dove uomini armati hanno fatto irruzione e hanno preso in ostaggio passanti. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya citando fonti locali. Media iracheni riferiscono di un’esplosione e di sparatorie.
E’ di almeno 20 morti il bilancio di un attentato dinamitardo all’interno di un caffè a nord-est di Baghdad. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya che cita fonti locali secondo cui l’esplosione ha investito un caffè a Miqdadiya, nella regione nord-orientale di Diyala.
MERKEL dhimmi
200 DONNE SONO STATE ABUSATE IN UNA SOLA PIAZZA, IN UNA SOLA NOTTE, MA NON C’ERA nessun piano attacchi, FIGURATI SE SI ORGANIZZANO COSA POSSONO FARE! Colonia: polizia, nessun piano attacchi. Secondo indagini su notte di San Silvestro. Presentato rapporto
MERKEL dhimmi
SI MA COSA LA EUROPA è? IO VORREI CHE QUALCUNO ME LO DICESSE! AVETE LASCIATO STERMINARE I CRISTIANI IN TUTTO IL MONDO, PERCHé VOI POSSIATE MILLANTARE DI AVERE UN QUALCHE VALORE! Così il portavoce Margaritis Schinas, che rispondendo ad una domanda sul possibile impatto dei fatti di Colonia (alias: stupro di massa contro femmine dhimmi schiavi ) sulla politica Ue, cita il passaggio di un’intervista di Juncker: “L’immigrazione non ci deve portare a un cambiamento dei nostri valori. L’Europa vuole restare ciò che è”. SI MA COSA LA EUROPA è?
MERKEL dhimmi
STOP! I VERI CRISTIANI NON COMBATTONO GLI ISLAMICI SHARIA, PER FAR POSTO AI MASSONI GENDER DARWIN NWO SPA FED! SI SCENDE NELLE CATACOMBE E SI ASPETTA CHE L’IRA DI DIO SIA PASSATA SUI CADAVERI! MUOIA CHI DEVE MORIRE! c’è sempre qualcosa di inquitante, quando si legge un qualsiasi articolo circa, gli LGBT lobby, perché, sono le LOBBY di Sodoma e la loro teosofia satanica ideologia GENDER DARWIN, è il problema terribile, (e non gli omosessuali come persone in se: loro non sono il problema, come ha detto PUTIN e il PAPA)! quindi: 1. IL MATRIMONIO è UN DIRITTO NATURALE E NON CIVILE! E, 2. LA UGUAGLIANZA MORALE è DATA DALLA RELIGIONE, CHE, SE, noi SIAMO ANCORA UNO STATO LAICO ETICO, NON SI PUò ESPRIMERE MORALMENTE ANCORA, perché NON è DI SUA SPETTANZA: poter pretendere un concetto sulla moralità: per lo Stato laico, MA, come tutti sanno? IL NWO SpA FED BCE BAnche CENTRALI: sistema massonico Bildenberg: il GUFO Marduk, NON è UNO STATO LAICO, PERCHé COME TUTTI SANNO, LA RELIGIONE della PIRAMIDE, occhio di Lucifero: Entità il GRANDE FRATELLO? è IL SATANISMO stesso! … e tutti loro? sono proprio l’anticristo! NON COMBATTEREMO GLI ISLAMICI PER FAR POSTO ai massoni di Sodoma: ma, noi scenderemo nelle catacombe, ed aspetteremo che l’ira di Dio sia passata! ] [ AOSTA, 11 GEN – “Il ddl Cirinnà non dovrà rappresentare un punto di arrivo, bensì un punto di partenza per arrivare alla piena estensione dell’uguaglianza morale e giuridica delle persone omosessuali all’interno del nostro ordinamento, allargando dunque l’accesso al matrimonio civile anche per le coppie dello stesso sesso”. Lo ribadisce Samuele Tedesco, presidente di Arcigay Valle d’Aosta, annunciando per il 23 gennaio una manifestazione in piazza Chanoux in vista della discussione in Senato del ddl.
MERKEL dhimmi
L’ex primo ministro italiano D’Alema si atteggia a grande saggio, lui il COMPLICE DELLE BANCHE CENTRALI SpA i padroni del mondo, IL SISTEMA REGIME MASSONICO BILDENBERG, NWO ENTITà, GRANDE FRATELLO SATANA, LUI intravede un nesso tra la nascita di Daesh e l’islamismo retrogrado delle monarchie del Golfo Persico: “L’estremismo di Daesh ha una radice culturale nell’islamismo più retrogrado, che ha il suo epicentro proprio nel Golfo…Non dimentichiamo che gran parte degli attentatori delle Twin Towers provenivano dalla migliore élite saudita”. D’Alema: “L’Italia non è protagonista, e le tensioni Iran-Arabia favoriscono Daesh”
MERKEL dhimmi
IO CONOSCO SOLTANTO L’ALATARE DI DIO! MA, GENTILONI CONOSCE L’ALATARE DI DUBLINO! ED IO DICO CHE, PRIMA DI ACCOGLIERE UN SOLO ALTRO MUSULMANO? NOI DOBBIAMO CONDANNARE LA SHARIA E DOBBIAMO DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! Gentiloni: Non sacrificare Schengen sull’altare di Dublino. 08.01.2016 Il ministro degli Esteri italiano al quotidiano italiano La Stampa: asilo europeo e meccanismo relocation sia permanente: http://it.sputniknews.com/italia/20160108/1852488/gentiloni-schengen-dublino.html#ixzz3wxflooIi
MERKEL dhimmi
Yemen, Ue condanna l’attacco su MSF ma tace sui crimini sauditi [ L’UNICO SCOPO DELLA NATO è QUELLO DI DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016 Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. Continua la guerra dell’Arabia Saudita contro gli sciiti dello Yemen. Medici senza frontiere è ancora sotto attacco. Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. E’ il terzo ospedale dell’organizzazione umanitaria a essere bombardato dall’aviazione saudita in Yemen, dopo i centri di cura di Taiz, in dicembre, e di Haydan, in ottobre. Il più importante attacco ai danni di Medici senza frontiere, che condivide regolarmente le coordinate gps delle proprie strutture con tutte le parti combattenti, avvenne a ottobre 2015 in Afghanistan quando forze armate della Nato bombardarono l’ospedale dell’ong, provocando oltre venti morti tra cui tre bambini. L’Unione Europea condanna l’attacco ma tace sui crimini dell’Arabia Saudita. “Tali attacchi — si legge in una dichiarazione congiunta dell’Alto commissario per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Federica Mogherini, e del commissario europeo per la gestione degli aiuti umanitari, Christos Stylianides — che prendono di mira le operazioni umanitarie e i civili, sono chiaramente proibiti dal diritto internazionale umanitario”. Per questo, proseguono i rappresentanti Ue, “le parti in conflitto devono astenersi dal prendere deliberatamente di mira le infrastrutture civili. Il disprezzo per il diritto umanitario ostacola gli sforzi volti a portare una soluzione politica alla crisi”. Di fronte a una situazione umanitaria “senza precedenti”, la Commissione europea “continuerà a fornire sostegno umanitario nel 2016 a tutte le popolazioni colpite dal conflitto in Yemen”, conclude la nota: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869278/yemen-ue-condann-attacco-MSF.html#ixzz3wxbFpCYp
MERKEL dhimmi
Podemos chiede di rivedere i rapporti con l’Arabia Saudita [ LA NATO NON HA ALTRO SCOPO CHE DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016, La formazione di Pablo Iglesias ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. In Arabia Saudita proseguono le esecuzioni capitali. Dal primo gennaio 50 persone sono state giustiziate, ultima una donna di nazionalità etiope. Mentre l’Europa ancora una volta tace difronte alla gravità delle notizie che arrivano dalla penisola arabica, in segno di protesta, Podemos ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. La formazione di Pablo Iglesias vede “ragionevole” che un’istituzione come la monarchia, “che deve promuovere i valori condivisi dalla cittadinanza spagnola,” sospenda una visita ufficiale in un paese come l’Arabia Saudita “, in cui le donne quotidianamente subiscono discriminazione sistematica, i difensori dei diritti umani subiscono repressione continua e le cui esecuzioni capitali devono essere essere base di preoccupazione e condanna”.
Podemos ha anche chiarimenti al ministero della Difesa “sulla cooperazione militare e sulla vendita di armi a Paesi che violano il diritto umanitario internazionale”. Tra il 2003 e il 2014, secondo il Ministero della Difesa, la Spagna ha venduto armi all’Arabia Saudita per 725 milioni di euro: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869483/podemos-rapporti-arabia-saudita.html#ixzz3wxaEZkdB
MERKEL dhimmi
QUANDO IO ENTRERò in possesso nella mia Gloria ontologica Natura divina Naturale? Poi, io vedrò anche tutti i pensieri della vostra vita, concentrati in una frazione di secondo! ECCO PERCHé NON SAREBBE OPPORTUNO PER VOI, CHE IO VENISSI A MORIRE PRIMA DEL TEMPO! perché Ora, la mia natura divina è filtrata nella fede, ed è oscurata dalla opacità della natura umana!
MERKEL dhimmi
AUDIOHOSTEM187 SAID: I AM: The One. I AM: Here: There: Everywhere: I AM: [All That There Is]: I AM The Love You Seek…I AM The Love That You Know /// ANSWER /// EvolutionisReligion IO DUBITO CHE, QUALCUNO TI CREDEREBBE, VEDENDOTI MANGIARE A MORSI, IL CUORE DI UNA BAMBINA SULL’ALTARE DI SATANA E DELLA CIA! ] [ 666 IMF NWO, AUDIOHOSTEM187 — synnek1 kkk nazi, no, you are criminal only, thief, liar, murderess, no one believes in you .. soon will be, the opinion against you! you are the loser, because you have no, arguments, against me .. then your power is ephemeral
MERKEL dhimmi
MA, COSA C’è DI STRANO? tutto quello che io ho scritto in passato, non può mai decadere! PERCHé IO SONO METAFISICO! lorenzoJHWH [ Evolution is Religion ] lorenzoALLAH —
YHWH Allah, ie: all: =: praise the Most High, the sublime: the sublime
YHWH Allah, ie: the: =: praise him in the firmament of his omnipotence
YHWH Allah ie: lu: =: Praise him with trumpet blasts
YHWH Allah ie: jah: =: Praise him with harps and lyres
JHWH ie Allah : all: =: lodate l’Altissimo: il sublime: l’eccelso
JHWH ie Allah : le: =: lodatelo nel firmamento della sua onnipotenza
JHWH ie Allah : lu: =: lodatelo con squilli di trombe
JHWH ie Allah : jah: =: lodatelo con arpe e cetre
MERKEL dhimmi
MA CHE RELAZIONE CI PUò ESSERE TRA IL MINISTERO DELLE FINANZE (SPA BANCHE CENTRALI ) E IL CONTROLLO DEI MEDIA? QUESTA è UNA DERIVA CATASTROFICA, E LA REAZIONE EUROPEA è PIù CHE GIUSTIFICATA! Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti. Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti.
MERKEL dhimmi
LI CONOSCO BENE, TUTTI QUESTI MASSONI GENDER FARISEI SPA L’ANTICRISTO, LORO SPEDIRANNO INDIETRO, SOLTANTO I CRISTIANI MARTIRI INNOCENTII, CHE SONO FUGGITI DAL LORO INFERNO ISLAMICO: PER ESSERE DEFINITIVAMENTE UCCISI! Mogherini: Pakistan pronto a riammettere i clandestini. 05.11.2015( Il Pakistan ha confermato gli accordi che ha con l’Unione Europea, dichiarando la sua disponibilità a riammettere i clandestini che lasciano l’Europa, ha comunicato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini: http://it.sputniknews.com/politica/20151105/1483952/Mogherini-Pakistan-riammissione.html#ixzz3wxFPsEXa
MERKEL dhimmi
SE, VOI NON CONDANNATE LA LEGA ARABA SHARIA? POI, NON POTETE CONDANNARE NESSUN MASSIMALISMO ISLAMICO SHARIA! Manifestazioni di protesta in Kosovo contro l’accordo tra Pristina e Belgrado. 11.01.2016. L’intesa atta a garantire maggiore autonomia ai comuni a maggioranza serba non piace ai nazionalisti della Repubblica del Kosovo. Nella capitale kosovara, alcuni manifestanti hanno dato alle fiamme il palazzo del parlamento, servendosi di bombe Molotov. L’atto vandalico è stato perpetrato durante le manifestazioni di protesta in atto contro l’accordo tra Pristina e Belgrado dello scorso ottobre: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869195/proteste-kosovo-contro-accordo-pristina-belgrado.html#ixzz3wxElsSO2
MERKEL dhimmi
Troppe molestie sul bus? Il Pakistan insegna alle donne a guidare la moto, OK, TUTTE LE NOSTRE DONNE DEVONO IMPARARE A GUIDARE LA MOTO ADESSO!
MERKEL dhimmi
L’arresto di El Chapo ( DA MAFIOSO A RIVOLUZIONARIO PARTIGIANO) mette in imbarazzo la Casa Bianca. PERCHé LA SUA DENUNCIA FA VACILLARE IL SISTEMA TECONOCRATICO FINANZIARIO PRIVATO SPA BANCHE CENTRALI ROTHSCHILD, SU CUI è POGGIATO IL FONDAMENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE DELLE NOSTRE ISTITUZIONI: IL NUOVO ORDINE MONDIALE! GUERRA, FAME, SOPPRUSI, DISUGUAGLIANZE, DELINQUENZA E MAFIA SONO LA CONSEGUENZA DEL NOSTRO SISTEMA BANCARIO E MASSONICO MONDIALE! Il capo messicano del cartello di Sinaloa, arrestato 3 giorni fa dalla polizia messicana, “intervistato” da dal regista USA Sean Penn nel corso della sua latitanza.
MERKEL dhimmi
ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO! Ebreo aggredito con machete a marsiglia, Ferito lievemente. Assalitore è minorenne, forse uno squilibrato, QUì C’è UNA LEGA ARABA DI SQUILIBRATI SHARIA! COSA C’è DI SOCIETà CIVILE NELLA LEGA ARABA? SONO TUTTI SQUILIBRATI! Ebreo aggredito con machete a Marsiglia: ‘Ho agito per l’Isis’ IN QUESTI 30 ANNI LE NOSTRE SOCIETà MASSONICHE, SENZA SOVRANITà POLITICA E MONETARIA: HANNO ASSISTITO IMPASSIBILI E COMPLICI OMERTOSI AL MARTIRIO DEI CRISTINI DEL MONDO, ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO!
MERKEL dhimmi
Berlino, ostilità a Islam ingiustificata [ TEOLOGIA DEL VITTIMISMO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, TEOLOGIA DEL GENOCIDIO, TEOLOGIA DEL NAZISMO: COSì TUTTI I POPOLI PRECEDENTI ALLA LEGA ARABA SI SONO ESTINTI, LE LORO EFFIGI E LORO CIMITERI? NON ESISTONO PIù! è SEMPRE STATO DA SEMPRE è STATO: UN MUSLIMS COUNTRY! ] [ Consiglio centrale musulmani denuncia aumento minacce e insulti. BERLINO, 11 GEN – Nulla giustifica quello che è stato riferito dal presidente del Consiglio centrale dei musulmani tedeschi: lo ha detto il portavoce di Angela Merkel Steffen Seibert, rispondendo ad una domanda sulla denuncia fatta dal presidente dei musulmani tedeschi sull’ondata d’odio che sta colpendo i musulmani in Germania dopo le violenze di Colonia. “Viviamo una nuova dimensione di odio”, ha detto Aiman Mazyek al Koelner Stadt Anzeiger.
MERKEL dhimmi
LA NOSTRA SOCIETà RELATIVISMO, SENZA RADICI E SENZA IDENTITà (pensiero debole) LA NOSTRA SOCIETà non ha nessuna speranza di sopravvivere: alla VALANGA SHARIA: di una società teocratica dogmatica nazista, perché quando i profoghi arrivano in Europa, perché, NOI li abbiamo salvati dalla morte? NOI PER LORO SIAMO SEMPRE GLI SCHIAVI DHIMMI DA ASSOGGETTARE! LE NOSTRE DONNE SONO LE LORO PREDE SESSUALI DA STUPRARE, ECC.. DA QUESTO PUNTO DI VISTA O SCOMPARIREMO NOI, OPPIURE SCOMPARITà L’ISLAM! MA, AL 99% SCOMPARIREMO NOI! ] [ Jan 10, 2016 medics treat terror victim. Medics tend to a victim at the scene of last week’s terror attack in Tel Aviv. (AP/Oded Balilty) After an intense, week-long search, security forces eliminated the terrorist who opened fire at innocent civilians in Tel Aviv. An Arab-Israeli terrorist who killed three people in Tel Aviv on New Year’s Day was slain Friday in a shootout with security forces, following a massive manhunt. The terrorist, Nashat Milhem, opened fire at a bar on a busy Tel Aviv street on January 1, killing two people and wounding six. After tossing his cellphone, Milhem hailed a cab that took him to northern Tel Aviv, where he killed the driver, an Israeli-Arab, and escaped in the taxi before abandoning it, police said, confirming that the motivation was “nationalistic” – i.e. Arab terrorism. “The breakthrough that allowed security forces to find Melhem came from a cigarette butt containing his DNA that was found by Shin Bet investigators in Arara, showing he was in the area,” Ynet reported. “This led security forces to set up roadblocks and checkpoints all over the area and deploy large numbers of troops in an effort to prevent him from leaving the area and crossing into the West Bank [Judea and Samaria].” Police patrol northern Arab village. Security forces patrolling the streets of the Israeli Arab village of Arara in northern Israel on Friday. Milhem was hiding in a building in his hometown of Arara in northern Israel, said police spokeswoman Luba Samri. As the special forces closed in on him in the residential area late Friday afternoon, he came out shooting, she said. Milhem fired at police Friday with the same gun he used in the Tel Aviv shooting, Samri said. Witness Hakim Younis told Channel 10 TV that he saw some of the shootout from his home. “I was sitting on my balcony with my cousin … when suddenly shooting began — hundreds of bullets, like in a war,” Younis said, adding that he then went inside. A large number of security forces had entered the town earlier and told residents to stay in their homes, he added. Alon Ben-David, the TV station’s defense analyst, said special forces with dogs had searched the town. Milhem shot a police dog that had entered a building as part of the search, he added, which exposed his location, prompting troops to close in. The terrorist had been hiding there all week. Milhem ‘Received Full Aid’ in Hiding. According to police sources and residents, Ynet reported, Milhem “received full aid, especially from his family members, since arriving in Wadi Ara last Friday. Every day he slept in a different place. They brought him food and took care of him.” Milhem’s father, who had served as a police volunteer, was among a number of family members arrested during the week on charges of abetting the murderer. Several more suspects were brought in for questioning after he was found. According to Ynet, “Questions remained on Saturday regarding how terrorist Nashat Melhem, who murdered three Israelis in Tel Aviv, was able to evade capture for a whole week.” As noted by Arutz-7, “The worrying wide level of cooperation that Milhem received will for many again raise questions about the loyalty of Arab citizens of Israel.” Funeral terror victim Funeral in Carmiel of Alon Bakal, a victim of the Tel Aviv terror attack on New Year’s Day. (Basel Awidat/Flash90) A significant percentage of Muslim Arabs in Israel are identifying with radical Islamic organizations. According to a poll taken in November, 18 percent of Muslim Arab Israelis do not consider the Islamic State (ISIS) to be a terrorist organization and are not opposed to its ideology. A whopping 57 percent believe that the Islamic Movement represents their views, and half say they are either supporters or active members. The family reportedly set up a mourning tent and is refusing to speak to media. A low-profile funeral is planned, sources indicate. Meanwhile, the body is being held by police. Public Security Minister Gilad Erdan called it a “complex operation” and congratulated those who took part. “The forces practically turned over every stone, and worked day and night over the past week. All our enemies should know that we will hit whoever tries to harm us and we will continue to fight terrorism with full force,” he said. “On behalf of all citizens of Israel, I would like to thank the Israel Police, ISA, and the police special anti-terrorism unit – they did their work professionally, methodically, day and night; they focused on the mission and they achieved it. All those who would murder Israelis should know that sooner or later we will find them, inside and outside the borders of the State of Israel. No one is immune. We will find the murderers and their accomplices,” stated Prime Minister Benjamin Netanyahu. “I wish to express my support for the members of the security services who worked night and day over the last week – even more so than normal,” President Reuven Rivlin said. “We will not bow our heads in the face of the depraved terror we are facing in this difficult period. We will continue to choose life, even when in pain, even when the price we pay is heavy and so very difficult.” By: United with Israel Staff and AP
MERKEL dhimmi
IN IRAN SIAMO PASSATI DA 8 FIGLI PER DONNA (ALLAH AKBAR BOMBA DEMOGRAFICA: MORTE A TUTTI GLI INFEDELI APOSTATATI, A UN SOLO FIGLIO PER DONNA, PERCHé C’è NELLA SOCIATà IRANIANA UN IMMINENTE PRESAGIO DI DISASTRO IRREVERSIBILE TRAGEDIA ) IRAN DOVRà COMBATTERE DA SOLO CONTRO TUTTA LA LEGA ARABA DEI SUNNITI ] ANCHE PERCHé AL PAKISTAN NON IMPORTA CHI HA RAGIONE O CHI HA TORTO, PERCHé GLI SCIITI HANNO SEMPRE TORTO, HANNO FATTO L’ERRORE DI NASCERE! [ Iran is pursuing its policy of abusing minorities and even confiscating their houses of worship. Government bodies in Tehran have seized a church of the Christian Assyrian minority in the country, under the pretext of building a Shiite shrine. According to a report by Asharq al-Awsat on Thursday, Jonathan Bet-Kelia, the representative of the Assyrian community in Iran’s Majlis (parliament), described the incident as a “rape of the places” owned by the community in Iran. In a speech to the parliament last week, Bet-Kelia criticized the actions of the Iranian government towards his community, highlighting the suffering, discrimination and legal restrictions his community and other religious minorities are subjected to. He also threatened to resort to the judiciary procedures while wondering “what is the use of our presence in a Parliament that considers us apostates?” Bet-Kelia told Sharq that he had approached Ali Younesi, special assistant to President Hassan Rouhani on ethnic minorities’ affairs, on this matter but was told that nothing could be done about it. Younesi is a former Minister of Intelligence and Security and is personally responsible for ordering numerous arrests and assassinations of dissidents. Bet-Kelia also criticized Rouhani because of government agencies’ discrimination and restrictions in recruiting religious minorities and their exclusion from military and security positions and diplomatic departments and bodies. He also attacked Iranian law which states that “an apostate,” a non-Muslim, cannot inherit from a Muslim, while a Muslim, being “the heir of an apostate,” inherits the funds. The Iranian parliament allocates five seats for minorities, but these members of parliament complain that they are essentially ignored by Tehran. By: United with Israel Staff
 http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
L’Iran sta perseguendo la sua politica di aver abusato di minoranze e anche confiscando i loro luoghi di culto. Gli organi di governo a Teheran hanno sequestrato una chiesa della minoranza cristiana assira nel paese, con il pretesto di costruire un santuario sciita. Secondo un rapporto da Asharq al-Awsat il Giovedi, Jonathan Bet-Kelia, il rappresentante della comunità assira in Majlis (parlamento) iraniano, ha descritto l’incidente come una “stupro dei luoghi” di proprietà della comunità in Iran. In un discorso al parlamento la scorsa settimana, Bet-Kelia criticato l’operato del governo iraniano nei confronti della sua comunità, mettendo in evidenza la sofferenza, la discriminazione e restrizioni legali sua comunità e altre minoranze religiose sono sottoposti a. Ha anche minacciato di ricorrere alle procedure giudiziarie, mentre chiedersi “che cosa è l’uso della nostra presenza in un Parlamento che ci considera apostati?”, Ha detto Scommessa Kelia Sharq che si era avvicinato Ali Younesi, assistente speciale del presidente Hassan Rouhani sulle minoranze etniche ‘ attività, a questo proposito, ma mi è stato detto che nulla poteva essere fatto su di esso. Younesi è un ex ministro dell’Intelligence e della Sicurezza, ed è personalmente responsabile per l’ordinazione di numerosi arresti e omicidi di dissidenti. Bet-Kelia anche criticato Rouhani a causa di discriminazioni e restrizioni a reclutare minoranze religiose agenzie governative e la loro esclusione dalle posizioni militari e di sicurezza e reparti diplomatiche e corpi. Egli ha anche attaccato la legge iraniana in cui si afferma che “un apostata”, un non-musulmano, non può ereditare da un musulmano, mentre un musulmano, essendo “l’erede di un apostata”, eredita i fondi. Il parlamento iraniano assegna cinque seggi per le minoranze, ma questi parlamentari lamentano del fatto che essi sono essenzialmente ignorate da Teheran. By: Unito con Israele Staff http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
MERKEL dhimmi
NOI A LIVELLO EUROPEO E OCCIDENTALE, NOI SIAMO IL RELATIVISMO, NOI SIAMO UNA NON CIVILTà, SE, NOI FOSSIMO UNA CIVILTà? NOI AVREMMO GIà DICHIARATO GUERRA ALLA LEGA ARABA! noi non abbiamo nessuna possibilità di sopravvivere ad una teocrazia dogmatica e nazista, che nega i diritti umani fondamentali!
MERKEL dhimmi
Dopo gli avvenimenti a Colonia l’Europa non è più la stessa [ QUESTA è LA VERITà SE LA LEGA ARABA NON RIMUOVE LA SHARIA? NOI VERREMO TRAVOLTI DAL NAZISMO ISLAMICO! Contemporaneamente, a Milano la giunta Pisapia ha stanziato 400 euro al mese per le famiglie che si offriranno di ospitare almeno un “profugo”. Naturalmente, deve trattarsi di uno straniero, possibilmente arabo e musulmano, meglio ancora se negro. Nulla è invece previsto per uomini o donne “soltanto” italiani cui un destino avverso o una semplice separazione familiare hanno fatto perdere la casa e vivono all’addiaccio o che, come quel pensionato settantaduenne morto di freddo, passano in auto le loro notti. Sembra un mondo alla rovescia ma è la realtà cui politici incapaci, ciechi o, semplicemente, ignoranti di alcuna nozione sociologica ci hanno portati. Se vi aggiungiamo neo — terzomondisti d’accatto, vescovi dalle pance satolle ma dalle lacrime facili, magistrati dal “cuore generoso”, il quadro si completa. Disposizioni alla polizia tedesca: non pubblicizzare i crimini dei migranti Il “buonismo” impera ovunque: chiunque, nell’Europa “civile”, osi enunciare analisi realistiche sul futuro che aspetta le nostre società davanti all’invasione cui siamo oggetti viene immediatamente definito razzista, xenofobo e magari anche anti-islamico: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1866354/aggressione-colonia-germania-europa.html#ixzz3wvqEtEfY
MERKEL dhimmi
è GRAVE CHE SI RICONOSCA UN GOLPE A KIEV, E LA AUTODERMINAZIONE DEL KOSSOVO, ANCHE DOPO AVERE FATTO IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI SERBI, E NON SI RICONOSCA LA AUTODERMINAZIONE DEL DONBASS, CHE NON HANNO FATTO VIOLENZA A NESSUNO! Le sanzioni occidentali contro la Russia sono stupide e dannose, ma non sono la cosa più difficile che la Federazione Russa sta vivendo, ha affermato il presidente russo Vladimir Putin. “Penso che siano una decisione stupida e dannosa, — ha detto Putin in un’intervista con il tabloid tedesco “Bild”. Ha ricordato che lo scambio commerciale tra la Russia e la Germania si attestava sugli 83-85 miliardi di dollari ed erano stati creati migliaia di posti di lavoro in Germania grazie ai progetti comuni di business: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865794/Occidente-UE-Ucraina-Business-Commercio.html#ixzz3wvp2X0jf
MERKEL dhimmi
USA E SAUDITI SHARIA CULTO, MINACCIANO TUTTI I POPOLI DEL MONDO! Putin ha rilevato che il terrorismo internazionale è stato sfruttato contro la Federazione Russa. “Naturalmente siamo colpevoli, che posso dire, non c’è nessuno da biasimare. Ma il fatto che il terrorismo internazionale sia stato utilizzato contro la Russia, ma nessuno lo ha mai messo in evidenza o al contrario sono state sostenute le forze sovversive finanziariamente e politicamente e talvolta anche con armi per noi è un dato di fatto. E naturalmente, sapete, a questo punto siamo diventati consapevoli che parlare è un conto e gli interessi geopolitici sono tutta un’altra faccenda,” — ha affermato il presidente russo: http://it.sputniknews.com/politica/20160111/1865488/Geopolitica-Cremlino-Cecenia-Separatismo-Perestrojka.html#ixzz3wvoD7GMg
MERKEL dhimmi
LA SHARIA DELLA LEGA ARABA MINACCIA LA NOSTRA SOPRAVVIVENZA! IL DISPREZZO PER TUTTI I NOSTRI VALORI DI TOLLERANZA E DEMOCRAZIA? SONO DIVENTATI UN ARMA CONTRO DI NOI! Colonia: attaccati e feriti 6 pachistani. Due in ospedale, in altro episodio aggredito un siriano. La polizia indaga per lesioni corporali. Non è chiaro se vi sia un collegamento fra i due episodi, nella città ancora sconvolta dopo le violenze subite da centinaia di donne a San Silvestro.
MERKEL dhimmi
Pakistan difenderà integrità saudita ] se la ARABIA SAUDITA viene invasa, l’ISLAM crolla, perché il loro Dio è una pietra! E QUESTA è UNA CONGIURA CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO!
MERKEL dhimmi
IRAN ] tu stai spezzando il mio cuore nel dolore! SMETTI DI ESSERE COLPEVOLE DI SHARIA NAZISMO, SENZA RECIPROCITà, ED ASSASSINIO ISTITUZIONALE DI PERSONE INNOCENTI! IN QUESTO MODO? TU FAI IL GIOCO DEI SATANISTI E DEI SATANISMI! [ non credo che quando qualcuno sta per morire, in una guerra mondiale nucleare, poi, gli convenga affermare anche io con la sharia, io sono stato causa della mia tragedia! LA COLPA è STATA ANCHE MIA!
MERKEL dhimmi
I RUSSI SONO CATTIVI, SHARIA è LA NUOVA FRONTIERA DEI DIRITTI UMANI, ISRAELIANI SONO CRUDELI! ] lo hanno detto in USA i sacerdoti di Satana, e loro sono la verità trascendentale del Nuovo ORDINE MONDIALE! [ MI DISPIACE, MA NON C’è PIù SPERANZA PER IL GENERE UMANO!
IO comprendo PUTIN che non può andare alla guerra mondiale imposta al genere umano dai USA e SAUDITI, senza avere l’IRAN dalla sua parte! Ma finché non si condanna la sharia è impossibile vincere il terrorismo, perché, la sharia è un totale disprezzo per la sacralità della vita umana! se la ridono nella LEGA ARABA di voi, perché, a loro un musulmano costa meno di quanto costa a voi un proiettile per ucciderlo!
https://plus.google.com/b/113080687215210258860/113080687215210258860
è NORMALE CHE, LA LEGA ARABA SI OPPONGA ALLA CREAZIONE DI UNA PATRIA PER TUTTI GLI eBREI, LORO SONO I PARASSITI ASSASSINI CHE, SORGONO SUL GENOCIDIO SHARIA DI TUTTI I POPOLI PRECEDENTI: E LA LORO TEOLOGIA? è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! TUTTI QUELLI CHE SONO DI SATANA SI OPPONGONO ALLE PROFEZIE BIBLICHE CHE DIO HA FORMALMENTE ESPRESSO IN FAVORE DI ISRAELE!
=====================
Another Church Denied Freedom to Worship. May 18, 2015 by Janelle P in Persecution updates, Middle East. Please pray for Azim Janbakiev, pastor of Rakhym Presbyterian Church in Almaty, Kazakhstan. City administration has forbidden the congregation to hold their worship in a building owned by the Rakhym Church, claiming that the building does not have the status of a religious building. Pastor Azim recently shared: “Since the beginning of the year, we were forbidden to hold services in our building until we bring all of the building documents into the order. When we decided to find out what’s going on, we found out that there are some ‘neighbors’ who have written a complaint to our church. These neighbors do not like the fact that there is an active Christian church in their area, contrary to the faith of their ancestors, their traditions and national values. There are 47 ‘activists’ who have signed the complaint, putting pressure on the authorities to close the church. By law, it was necessary to check who these ‘activists’ are who are inciting inter-religious strife and turning society against another religion. Instead, public authorities support them and have selectively put pressure on the Christian church. Our attempts to renew the documents and status of the building for worship services are blocked by the authorities.” Please pray for the church and Pastor Azim in this time of trial. In addition to the hardship for the congregation, Pastor Azim is under additional pressure as they have lost their family’s income, as well. Father, we pray for this small church struggling to worship You in freedom and proclaim the gospel to those living in spiritual darkness. We pray for Rakhym Presbyterian Church and the many others seeking to register their churches; that they will receive favor with the authorities. Soften the hearts of those in power so that they will not harass, fine and imprison Christians for worshiping in unregistered house churches. We lift up to You the plight of Pastor Azim Janbakiev and his family as they have now lost Azim’s income. Sustain them, Father. In the Name of Jesus we pray, Amen.
===========================
è chiaro: i poteri occulti finanziari massonici e bancari internazionali: BANCHE CENTRALI SPA, hanno interesse ad ingessare in regolamenti, BUROCRAZIA, sabbie mobili, ALTA ESOSA FISCALITà, paralizzare i lavoro del Parlamento: IL CUI ESITO è L’ANARCHIA, ED IL DISAGIO SOCIALE, dopo tutto il Governo dei tecnocrati: MASSONI,e degli ex-Governatori Banche CENTRALI, è più funzionale per la usura forcaiola dei popoli spinti al suicidio! ] NON è POSSIBILE CONTINUARE AD ALIMENTARE UN SISTEMA PRIVATO DI BANCHE CENTRALI (TRUFFA, FALSO IN BILAGGIO, TRADIMENTO, RISERVA FRAZIONARIA, DEBITO PUBBLICO, PRODOTTI DERIVATI ) E PENSARE CHE SIA POSSIBILE EVITARE LA GUERRA MONDIALE: A MOTIVO DELLA ESISTENZA DI SEGRETE ED OCCULTE BOLLE FINANZIARIE: CHE I CADAVERI E LE DISTRUZIONI DEVONO AMMORTIZZARE! [ Nell’immaginario collettivo in cui i politici sono attaccatissimi alla poltrona, fanno notizia le dimissioni prima del termine naturale di un onorevole, il quale reputa “mal speso” il tempo trascorso in Parlamento. Si tratta di Paolo Vitelli, patron della Azimut Benetti, leader mondiale degli yacht e vero ambasciatore del made in Italy nel mondo. Nella Seconda Repubblica si ricordavano solo due casi eclatanti, il prefetto Achille Serra e l’ex premier Enrico Letta. Approfondiamo con Vitelli le ragioni dell’addio alla politica per tornare all’imprenditoria. — So che ci tiene a fare una premessa all’intervista… — Tutti coloro a cui ho chiesto consiglio mentre valutavo questa scelta mi dicevano: “Fai come tutti. Stai lì ben pagato, non farti notare, non andare più in Parlamento, tanto lo stipendio lo prendi comunque e fai la tua vita come fossi un libero cittadino”. Ecco il primo colpevole dei problemi nazionali: la mentalità italiana. — Lei però non ha ceduto e si è dimesso. Vi sono altre ragioni? — L’altra ragione è la mentalità da politico. Sarà che resto un imprenditore, ma proprio non ho potuto metabolizzare le troppe ore perse a discutere di procedure, di calendarizzazione dei lavori e di poltrone da occupare per non perdere terreno come partito e coalizione. Pochissimo invece era il tempo dedicato ai contenuti e alle riforme necessarie al Paese. Il parlamentare medio pensa solo a far carriera, a incassare l’indennità e a farsi ricandidare; una piccola minoranza presenta qualche emendamento complicando leggi già ingarbugliate o per ignoranza della materia o per far passare tra le righe qualche marchetta a favore del proprio collegio elettorale. Sono incompatibile con questa visione del mondo. Quando mi candidai, volevo portare la mia esperienza per migliorare l’Italia, non il mio conto in banca. — La riforma del Senato ha risolto il problema della governabilità del Paese? — Credo di no. Fino a che non modificheranno i regolamenti dei due rami del Parlamento, i politici continueranno ad essere inefficaci. Da vent’anni si discute sul cambiare le regole del gioco e dei rapporti tra maggioranza e opposizioni, ma finirà anche questa legislatura e non si sarà fatto alcun passo avanti. In modo parallelo alla riforma di Camera e Senato, sarebbe poi importante affidare al Parlamento la competenza a fare leggi quadro e leggi deleghe, affidargli un ruolo di indirizzo mentre il dettaglio dovrebbe definirlo con provvedimenti propri il Governo, il quale ha l’apparato tecnico a sua disposizione. — Come valuta il nuovo Senato di Renzi? — E’ un passo avanti, anche se non sono nemico del bicameralismo perfetto: il problema, ripeto, sono i regolamenti interni a Camera e Senato. Forse sarebbe stato più efficace eliminare completamente quest’ultimo, se proprio si voleva riformare l’ordinamento. Sono perplesso invece sul modo di nomina dei nuovi senatori, i quali, se potranno legiferare, avranno tale potestà pur essendo dei non-eletti. — Da imprenditore, ci dica perchè l’Italia fatica tanto ad essere competitiva e produttiva. — Perchè Governo e Parlamento non affrontano mai tre questioni: la mancanza di certezza del diritto, la burocrazia e la tassazione eccessiva. Se non ci si impegna una volta per tutti su questi temi, non torneremo mai in alto. Il governo Renzi ha provato a intaccare queste problematiche partendo dal tabù del lavoro e delle sue liturgie sindacali, ma l’ha fatto marginalmente; dev’essere chiaro che promuovere per un anno o due il tempo indeterminato riducendo i contributi è solo un palliativo, che senza riforme durature presenterà presto il conto. Comunque è stato dato almeno un segnale di cambiamento: riducendo il potere del sindacato è arrivata una piccola iniezione di fiducia agli imprenditori. — Esiste l’evasione di sopravvivenza, come dicono alcuni? — A soffrire di più l’elevata pressione fiscale è il piccolo mondo economico, per il quale l’evasione diventa purtroppo una vera forma di sopravvivenza. La tassazione per le piccole partite Iva è insostenibile e personalmente ritengo sia persino in crescita. Avevo proposto una riduzione dei tanti contributi a pioggia che esistono sulle imprese, una razionalizzazione che valeva circa 35miliardi e che avrebbe liberato risorse utili per abolire completamente l’Irap. Purtroppo la mia proposta non è stata accolta: devo ammettere, più per colpa dell’apparato di funzionari che non per scelta del Governo.
— La sua azienda è leader nel mercato della nautica. Qual è la situazione nazionale e internazionale?
— Il consumo italiano è a un decimo di quello pre-crisi. La crisi ha giocato per un 50% e l’altro 50% è determinato dall’assocazione tra l’espressione “evasore fiscale” e la parola “diportista”. Ma così non è. Ci saranno pure degli evasori nella nautica, ma così come ce ne sono tra chi compra ville. Purtroppo il danno d’immagine provocato dai governi che hanno mandato la Guardia di Finanza sugli yacht è stato devastante. Nel mercato internazionale c’è stato un mix di problemi: la crisi del 2008, quella del Brasile che stava diventando un’importante camera di compensazione per le esportazioni, poi le sanzioni della Russia e la stretta sulle operazioni finanziarie in Cina, infine l’instabilità politica in Medio Oriente. — Che cosa pensa delle sanzioni europee alla Russia? [ Putin sicuro, le sanzioni contro la Russia sono “stupide e dannose” ] — Oggi le restrizioni rendono più difficile e impopolare per i russi esportare denaro per comprare le navi made in Italy. Il nostro mercato si è ridotto da 25 a 12 barche all’anno e ora a 5. È una perdita considerevole. Sono contrario a questo tipo di sanzioni e l’ho detto al premier Renzi durante una riunione al Copasir: sarebbe relativamente semplice da parte dell’Ue riconoscere la possibilità alla Crimea di autodeterminarsi, in cambio di un impegno di Mosca a non espandersi ulteriormente in Ucraina. Ma il problema è molto ampio, perchè ai russi pesa il mancato impegno occidentale a non allargare ad est la sfera d’influenza Nato, e l’Ucraina è stata un’espansione ad est. A pagare per questo sono le imprese italiane: la lentezza con cui l’Ue non affronta il problema con la Russia è inaccettabile: http://it.sputniknews.com/opinioni/20160112/1873217/italia-paolo-vitelli-dimissioni.html#ixzz3x2HBkNvh
è assai difficile convincere un assassino: di persone innocenti, che lui non deve far nulla per meritare il perdono di Dio, perché: è il suo stesso concetto di giustizia, il suo nemico che gli impedisce di ricevere la misericordia di Dio, quindi il criminale: Maometto, Fariseo, Massone USURAIO, GENDER, Comunista, Nazista, ecc.. il criminale vuole punirsi e quindi, deliberatamente decide di andare all’inferno ritenendosi indegno di ricevere il perdono di Dio! [ MA, CHI DI NOI PUò ESSERE DEGNO DELLA MISERICORDIA DI DIO? I PIù GRANDI SANTI DEL GENERE UMANO? ANCHE LORO SAPEVANO DI NON ESSERNE DEGNI! ] Eppure, questo è anche valido per i demoni che sono vivi all’inferno, finché c’è vita? FINCHé NON SEI STATO DISINTEGRATO? c’è sempre speranza di corrispondere all’amore di Dio per te! E VOI NON DOVETE PENSARE CHE PER ME CHE IO RAPPRESENTO LA LEGGE DEL TAGLIONE, CIOè CHE PER ME, SIA FACILE DIRE QUESTE COSE! Ecco perché, noi siamo restii ad uccidere le persone, perché, tutte le persone nascono già segnate, predestinate ALLA MORTE E all’inferno, PER COLPA del peccato originale, quindi, quale è la logica, se, noi che, siamo noi il Regno di Dio, POI, SIAMO PROPRIO NOI ad uccidere i peccatori? se sempre noi, proprio noi: il Regno di Dio, noi abbiamo dato a tutti i peccatori, una supplettiva opportunità, E SPERANZA, rispetto alla disgrazia del peccato originale? CHE PER LA MIA TEOLOGIA TUTTI NOI ABBIAMO COMMESSO PERSONALMENTE: IL PECCATO ORIGINALE, NON POTENDO LA INFINITà GIUSTIZIA DI DIO, PUNIRE NOI, PER IL PECCATO FATTO DA ALTRI, CIOè FATTO DAI NOSTRI PROGENITORI!
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] perché, nella vostra iniquità, ed ipocrisia, voi pensate che io non devo lasciare vivere dietro di me, la esistenza di massoni farisei e satanisti, e poi, proprio io, io debba poter lasciare vivere degli assassini seriali, maniaci religiosi sharia come voi, convinti ancora di glorificare Dio per uccidere persone del tutto innocenti che voi chiamate infedeli.. CHE GLI INFEDELI? SIETE PROPRIO VOI CON IL VOSTRO MAOMETTO ALL’INFERNO!
LEGA ARABA ISLAMICI SHARIA ] che poi questa storia penosa, che Maometto è salito al cielo da Gerusalemme, 7 anni dopo la sua morte? è una delle poche cose che, fa divertire tutte le anime: disperati infelici, tribolate e dannate all’inferno! VOI ISLAMICI, VOI AVETE PORTATO INFAMIA SULL’ISLAM e voi avete profanato la Santità di Dio! Nessun islamico ha un pur minima speranza, di poter entrare in paradiso, la vostra speranza? è inutile!
===================
Europa Unione, EU, ONU, USA, anticristo NATO ] voi state facendo il gioco sporco e mortale, della CIA NATO LEGA ARABA: per offendere umanesimo di Israele e Russia, CINA ecc.., ATTRAVERSO IL DELITTO UNIVERSALE DELLA SHARIA, ed ora dovete mettere sul piatto della bilancia i vostri cadaveri, perché, ISIS Daesh sono sauditi e turchi, i loro servizi segreti: E QUESTO NON è UN SEGRETO: per chiunque! VOI AVETE VISTO DILANIARE IL POPOLO IRACHENO E SIRIANO, avete assistito al soffocameto dei cristiani ATTRAVERSO IL TERRORISMO ISLAMICO DELLA CIA: in questi 30 anni, E VOI VI SIETE RALLEGRATI, anzi voi avete nascosto le notizie circa i martiri cristiani, per non offendere i vostri affari con gli islamici, e per disprezzo contro Gesù Cristo: perché voi siete la bestia di satana: voi siete l’anticristo! ISTANBUL, 12 GEN – Il Governo turco ha annunciato che almeno 9 vittime dell’attentato di un kamikaze questa mattina a Sultanamhet sono cittadini tedeschi.
===================
ULTIME NOTIZIE: 16:57 L’Ucraina GOLPISTA E GENOCIDARIA, spenderà 500 milioni di dollari in armamenti [ E CHI LA MINACCIA? è LEI L’AGGRESSORE!
15:38 Il premier giapponese invia a Vladimir Putin un messaggio personale [ PER OTTENERE I TERRITORI SETTENTRIONALI, TROPPO STRATEGICI IN IMMINENTE CONFLITTO MONDIALE! VI FAREMO DELLE BASI AEREE E NAVALI PER I CINESI, SE IL GIAPPONE NON RIVENDICHERà LA SUA SOVRANITà MONETARIA, E LA SUA INDIPENDENZA POLITICA! 15:04 La Russia ha deciso che non venderà più energia elettrica all’Ucraina AMEN!
14:38 Istanbul, Erdogan SHARIA: kamikaze era siriano ISIS [ è TUTTO UN INCIUCIO SAUDITA SHARIA, PER DISTRUGGERE IL GENERE UMANO!
===========================
SE NON FACCIAMO CROLLARE LA BANCA MONDIALE SPA? NON C’è NESSUNA SPERANZA DI OTTENERE DEI POLITICI OCCIDENTALI, CHE NON INGANNINO E CHE NON MENTINO SPUDORATAMENTE, PERCHé L’OBIETTIVO DEL FONDO MONETARIO PUò ESSERE SOLTANTO LA GUERRA MONDIALE! [ Obama, da messia a spia ] 17:04 12.01.2016 (What they say about USA. I giornalisti negli Stati Uniti si lamentano per il livello di repressione a cui sono stati sottoposti dall’amministrazione di Obama negli ultimi anni: CHI PRENDE IL CONTROLLO DELLA BANCA MONDIALE? IO, PROPRIO IO, UNIUS REI OVVIAMENTE! IO HO IL VOTO DI POVERTà, NON SO CHE FARMENE DEI SOLDI! http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1876616/obama-giornalisti-persecuzioni.html#ixzz3x358oIFj
“TUTTI PER UNO E UNO PER TUTTI”, è UN CODICE DI ONORE DEI CAVALIERI CRISTIANI, CHE DEI FARABUTTI MASSONI, TRADITORI E COMPLICI DI TORRE DI BABILONIA OCCHIO PIRAMIDE, DI LUCIFERO ROTHSCHILD ENTITà DEMONIACA: REGIME BILDENBERG? LORO NON HANNO, NESSUN DIRITTO DI APPELLARE PER LORO! IO LO GIURO: “QUESTA PROFANAZIONE CONTRO LA MIA REGALITà? IO, IL RE DI ISRAELE? IO VE LA FARò PAGARE! ” L’Estonia vuole ottenere la dislocazione permanente delle forze NATO nel paese, 12.01.2016, Ne ha parlato il Primo Ministro estone Taavi Roivas in un suo articolo dedicato agli obiettivi del governo nel 2016. L’articolo è stato pubblicato sull’influente Postimees. “Considero molto importante per il summit estivo della NATO (che si terrà a Varsavia l’8 e il 9 luglio) prendere una decisione sulla presenza permanente degli Alleati in Estonia e nei paesi vicini. Questo potrebbe essere un chiaro segnale che con i paesi della NATO non bisogna litigare, in quanto noi seguiamo il principio “uno per tutti, tutti per uno”, ha scritto Roivas nel suo articolo. Alla fine dello scorso anno in Estonia è arrivato dagli Stati Uniti il primo convoglio di mezzi militari pesanti. Sono state consegnate 40 unità tecniche, compresi 4 carri armati M1A2 Abrams, 10 veicoli corazzati Bradley e 3 semimoventi d’artiglieria Paladin e due veicoli per usi speciali: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1875802/estonia-nato-dislocazione-permanente.html#ixzz3x36UwSnd
MERKEL ASSASSINA DI MARTIRI CRISTIANI: IN TUTTO IL MONDO! ANTICRISTO GENDER DARWIN OBAMA IMAM DI SATANA CIA NATO! E TUTTI COLORO CHE: NON CONDANNANO LA SHARIA? VEDRANNO DIVAMPARE IL TERRORISMO ISLAMICO SOTTO CASA LORO! 12.01.2016 ( PERCHé LA SHARIA è UN IMPERIALISMO DEMONIACO, PER LA CONQUISTA SAUDITA DEL MONDO, ED è PROPRIO QUESTO: IL VERO MOTIVO PER CUI TANTI ISRAELIANI SONO MORTI, IN QUESTI 66 ANNI, PERCHé NON ESISTE UN PROBLEMA PALESTINESE, INFATTI, I PALESTINESI NON ESISTONO, SE, è VERO CHE ESISTE LA UMMAH! QUINDI LA UMMAH NEGA LA ESISTENZA DEL GENERE UMANO! ) L’ordigno sarebbe stato innescato da un attentatore suicida. Una potente esplosione ha scosso la piazza centrale di Istanbul, causando un numero imprecisato di feriti, come riporta la tv turca NTV: http://it.sputniknews.com/mondo/20160112/1871705/turchia-terrorismo-bomba.html#ixzz3x38CdoPO
DARWIN HA IL CULO GENDER! SALMAN SAUDI SHARIA TACFIRO SUDAIRIO: DI UN TAGLIAGOLE BLASFEMO PAGANO APOSTATA IDOLATRA.. il NWO è stato fondato su di te, sui sodomiti e sui satanisti massoni! ORA DIMMI TU, COME PUò RIMANERE IN PIEDI UNA FECCIA COSA DI QUESTO TIPO? “CAPUT ISRAELE PER LA TERZA VOLTA!” lo ha detto Rothschild il fariseo, ed io lo ho sentito, mente lui lo diceva!
my holy JHWH ] li senti? soffrono come bestie, tutte le bestie di satana, ma, nessuno di loro ha il coraggio di farsi vedere, come sono tutti nascosti dietro i loro computer, sono tutti gli assassini! NON NE AVERE PIETà!
AMEN ] CIA FED OWL BAAL PHARISEES CANNIBAL TALMUD AGENDA 666 NWO ENTITà, BABYLON TOWER SPA FMI BCE, NATO ARAB LEAGUE ONE ONLY ABOMINAZIONE OF ANTICHRIST SODOMA BLASFEMIA APOSTASIA TAKFIRI SUDAIRI SAUDITI TURCHI OTTOMANI MASSONI BILDENBERG FECCIA GENDER DARWIN PEDOFILIA POLIGAMIA ZAPATERO SESSO CON I CANI PORNO DOPPIA FICA JABULLON ALLAH SHARIA [ olo: AMEN ] Illuminati Arab SHARIA conspiracy LEAGUE ENLIGHTENED NWO? WILL KILL ISRAEL!
DARWIN GENDER IS TALMUD JABULLON FREEMASONRY SPA FED NWO: THE BEST OF SATANA ALLAH KORAN [ ISRAEL VEDI CHE, UK SEGRET SERVICES HA INTERCETTATO LA MIA PRIMA CONNESSIONE CHIAVETTA E MI HA BLOCCATO! ] QUESTA è LA MIA SECONDA CONNESSIONE [SALMAN SHARIA SAUDI ARABIA TAKFIRO SUDAIRIO ] è vero che, io non ho Dio in tasca, ma, per quello che so io? lui di massacri su larga scala? ne ha già fatti parecchi!
ALLAH king ABD serpente pene PEDO POLIGAMO APOSTATA IDOLATRA SATANISTA DELLA CIA? è SEMPRE UN TAKFIRO Allah sharia.. datagate UK GEZABELE SECOND enter in my ADSL
ROTHSCHILD TU SEI IL PIù GRANDE SATANISTA ED ASSASINO DELLA STORIA! PER COLPA TUA ABBIAMO AVUTO MILIONI DI SUICIDI DA USUROCRAZIA
mafia SPA BANCHE CENTRALI? è regime bildenberg massone, la più grande mafia occulta legalizzata della storia del genere umano!
Abd Allāh takfiro Saʿūd sharia hitler SAUDI ARABIA isis daesh is CIA NWO

Giovedì mattina è stato ripreso il bombardamento di Donetsk. Secondo i testimoni, i proiettili esplodono vicino al centro della città. Al momento non ci sono informazioni su distruzione e vittime. Nel centro della città manca l’approvvigionamento elettrico, secondo i dati del comune, in tutta la città sono disinserite 239 sottostazioni nei quartieri Petrovskij, Kirovskij, Kuibyshevskij e Kievskij.

A causa dei bombardamenti sono stati danneggiati i gasdotti nei quartieri Kievskij, Leninskij e Petrovskij. Senza gas rimangono 5634 utenti. Inoltre nelle nei quartieri Kievskij, Leninskij, ci sono problemi con l’approvvigionamento, legati ai danni alla rete.
Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_28/Donetsk-nuovamente-sotto-il-fuoco-2054/ Più di 900 centri di accoglienza temporanei sono stati preparati nelle regioni della Russia per ospitare i rifugiati provenienti dalle regioni sud-orientali dell’Ucraina.
Nei centri alloggiano circa 59mila persone, ha riferito un rappresentante del quartier generale di coordinamento dei dipartimenti governativi russi.
Come affermato dal vice ministro delle Situazioni di Emergenza della Russia Vladimir Stepanov, nessuno dei centri d’accoglienza verrà chiuso fino a quando non sarà elaborato un nuovo piano per l’accoglienza dei rifugiati.
Precedentemente era stata resa pubblica una bozza di un decreto del governo russo, in cui il Servizio Federale di Migrazione proponeva di inviare i profughi ucraini nelle regioni della Russia con le carta di migrazione. 
Abd Allāh bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd, SAUDI ARABIA — tu hai un deserto inutile, vuoto, polveroso, con cui tu avresti potuto ubbidire a me: Unius REI, E SCONFIGGERE CULTURALMENTE, POLITICAMENTE, I FARISEI 322 ILLUMINATI DA LUCIFERO, così, DISTRUGGERE IL loro POTERE SATANICO, e portare tutti loro, NEL TUO DESERTO, e realizzare, COSì, le profezie bibliche, e permettere, la soluzione della questione palestinese, liberare tutti i popoli del mondo dalla usurocrazia, e distruggere il satanismo Kerry 322 evoluzionisti della merda gmos, aliens abductions, bush gufo Obama culo gender sodoma a tutti, per liberare tutti i popoli del mondo: da questa esoterica ed occulta oppressione e schiavitù: mondiale FMI 666 NWO, poi, tu avresti potuto dire: “voi lo avete visto tutti, il Corano non è del tutto merda!”, eppure, TU NON HAI AVUTO FIDUCIA IN ME! tu hai deciso di rovinare, castrare, meglio distruggere Israele, se è possibile, COMUNQUE UN ISRAELE INUTILE CHE NON POTRà MAI REALIZZARE LE PROFEZIE BIBLICHE, DI ESSERE UNA BENEDIZIONE PER TUTTI I POPOLI DEL MONDO! QUINDI, TU HAI RINUNCIATO A ME, TU HAI CONSERVATO LA SHARIA, PER FARE ISIS CALIFFATO, sharia, IN TUTTO IL MONDO! allora, cosa ti posso augurare ancora? “TI AUGURO DI RIUSCIRE A, REALIZZARE: IL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO” auguri! tu hai deciso che la tua sorte, doveva essere affidata: alla malizia, ipocrisia DIPLOMATICA, di una galassia jihadista, poi, INFINE, al destino di un campo di battaglia, ed in effetti, cosa si sarebbe potuto aspettare di più, CULTURALMENTE E SPIRITUALMENTE, da un asino DI ASSASSINO, MANIACO RELIGIOSO, PARANOICO, come te? 
Missy Carpenter Haynes · Follow ·  Top Commenter · Marshall University · 163 followers ] https://www.facebook.com/misaljes
I see trolls are out in full force on this thread. This is no win for Israel. Hamas has not been annihilated. That’s the only permanent solution to the problem. And for those who cry about the killing of innocents, I remind you of the ‘innocents’ who were celebrating in the streets yesterday at a fake victory over the Jews they wish to exterminate. Men, women and children. These people breed hatred in their children from birth. What are you willing to do about that? The UN remains silent and lets child abuse continue. Where are you people for that? Teaching children to hate, commit acts of terror and become suicide bombers is NOT acceptable.
Netanyahu Hails ‘Great Diplomatic Blow’ To Hamas. Amid wave of criticism over ceasefire deal with terrorist organization, PM defends his unilateral choice in press meeting. Share on facebookShare on twitterShare on emailShare on printMore Sharing Services. By Hezki Ezra, Ari Yashar. 8/27/2014, Prime Minister Binyamin Netanyahu on Wednesday night attempted to respond to the outpouring of criticism for his unilateral decision the night before, in which he sealed a ceasefire deal with the terrorist group Hamas. “With the establishment of the ceasefire I can say that this is a great military and diplomatic achievement,” claimed Netanyahu, accompanied by Defense Minister Moshe Ya’alon and IDF Chief of Staff Benny Gantz. Netanyahu stated “Hamas has been hit critically and didn’t receive any of the demands it set.” Palestinian Authority (PA) officials revealed that in the deal Gaza received an immediate ease of the blockade and an opening of its fishing zone. Discussions on the Hamas demand for a sea and airport, as well as a swap of hundreds of terrorists for the bodies of IDF soldiers Second Lt. Hadar Goldin and First Sgt. Oron Shaul hy”d, are to be held within a month. The IDF destroyed over 30 terror tunnels that were lethally used against Israel in the operation, although it remains unclear if more yet undiscovered tunnels remain. Nevertheless, Netanyahu said “when the mission of destroying the tunnels was completed, we pulled the forces back so as to prevent Hamas from killing our soldiers or abducting them – goals they were waiting for. Still we continued to strike from the air and killed around 1,000 terrorists of the enemy – including officials in the command echelon.” “The damage that Hamas absorbed is a blow that it hasn’t absorbed in its history – a military and diplomatic blow,” commented Netanyahu. “It demanded a seaport, an airport, the release of (Gilad) Shalit prisoners, Qatari and Turkish intermediaries – and didn’t get them.” Many have noted that Israeli didn’t receive its lone demand in the ceasefire either, namely the disarmament of Gaza, which is to be discussed in negotiations within a month. When confronted with the fact that he did not topple the Hamas terrorist regime, something he vowed to do while campaigning in 2009 if faced with constant rocket fire, Netanyahu said “even the US didn’t topple Al Qaeda. To topple a terror organization is not simple.” Speaking about the road forward in terms of security, Netanyahu said “we will not suffer a drip (of rockets) on any part of the state of Israel, and as we’ve responded – we will respond even stronger.” Despite Netanyahu’s positive spin on the campaign, Gaza Belt leaders slammed the ceasefire as surrender. Ashkelon Mayor Itamar Shimoni stated “we did not lose 64 fighters and five civilians, including a four-year-old boy, for this ‘achievement’. We did not sit in the shelters and protected spaces for almost two months for this ‘achievement’. We did not take a harsh economic blow, in which businesses collapsed, for this ‘achievement’. We expected a lot more than this.” Even Intelligence Minister Yuval Steinitz (Likud), a close confidante of Netanyahu, told BBC on Wednesday that the operation was “for nothing,” and that Israel paid a “heavy price.” Several ministers in the Security Cabinet opposed the deal, but were not given the opportunity to vote on it. Foreign Minister Avigdor Liberman (Yisrael Beytenu) on Wednesday voiced his opposition to the ceasefire, saying Israel is in danger as long as Hamas exists. Former MK Dr. Michael Ben-Ari likewise attacked the deal on Tuesday night. Quoting Netanyahu, who recently said “Hamas is ISIS, ISIS is Hamas,” Ben-Ari stated “that means that Netanyahu held negotiations with ISIS.”
 LA VOCE ONU (OIC) è SOLTANTO, UNA VOCE IPOCRITA UN DEPISTAGGIO, PERCHé, IL CONCETTO DEL CALIFFATO MONDIALE è LO STESSO CONCETTO DI ISIS! ] Sondaggio: ISIS più popolare in Francia che a Gaza. Uno su sei residenti francesi piace l’idea di un “califfato” gestito dal gruppo islamista ISIS. Con Yaakov Levi. 2014/08/28, Un sondaggio di opinione francese sul gruppo islamista ISIS (noto anche come ISIL) mostrano uno su sei mai residenti del paese ad avere una visione positiva del gruppo terroristico. Sedici per cento dei residenti francesi ha detto che avrebbero sostenere la creazione di un “califfato” islamico in Iraq e Siria, e forse anche oltre. Residenti francesi hanno espresso la più alta percentuale di sostegno al gruppo islamico tra i residenti dei tre paesi europei intervistati sulla questione – e in effetti, più residenti francesi come una percentuale della ISIS sostegno della popolazione di quanto non facciano i residenti di Gaza, dove solo il 13% dei la popolazione ha detto che sarebbe felice di vedere uno stato islamico in Medio Oriente. Anche intervistati erano residenti nel Regno Unito, dove il 7% ha detto che erano sostenitori di ISIS, e in Germania, dove solo il 2% ha espresso approvazione. Il sondaggio è stato preso da ICM Research per conto di agenzia di stampa russa Rossiya Segodnya. Il sondaggio ha anche interrogato i residenti dei paesi europei sul loro atteggiamento verso ISIS. Ripartiti per età, il 27% dei residenti francesi 18-24 anni di età ha dichiarato di avere un atteggiamento positivo per il gruppo, come ha fatto il 22% dei 24-34 anni di età, e il 20% dei 25-44 anni di età. Nel Regno Unito, quei numeri per classe di età erano 4%, 6%, e 11%, rispettivamente. Tra i tedeschi, appena il 3% di ogni gruppo di età ha visto ISIS in modo positivo. In Francia e in Germania, circa due terzi dei residenti vedono ISIS in una luce sfavorevole; 82% dei tedeschi ha avuto anche una visione molto negativa del gruppo. Il sondaggio ha anche mostrato l’85% degli abitanti di Gaza erano contrari alla ISIS. Il gruppo di polling osservato che gli europei e gli abitanti di Gaza sono stati invitati domande “leggermente diversi”. Va notato anche che la stragrande maggioranza degli abitanti di Gaza non si sono opposti al terrorismo contro Israele; 93% ha dichiarato di non supportano “disarmare la resistenza palestinese” se la questione dovesse venire durante i negoziati tra Israele e il gruppo terroristico di Gaza, perché erano necessarie quelle armi per combattere Israele. [[ portano bambini di 10 ad ESSERE SOLDATI, AD uccidere a sangue freddo, il nemico, che significa, chiunque non è ISIS questa è la pulizia etnica e questa è la vera interpretazione dell’islam, infatti nessun paese della LEGA ARABA, si è impegnato a combattere l’ISIS, ed esso non esisterebbe se non fosse protetto dalla LEGA ARABA ]]  I combattenti del gruppo fondamentalista Stato Islamico (ISIS) conducono regolarmente esecuzioni pubbliche e torture nelle zone occupate in Siria, IRAQ. LA VOCE ONU (OIC) è SOLTANTO, UNA VOCE IPOCRITA UN DEPISTAGGIO, PERCHé, IL CONCETTO DEL CALIFFATO MONDIALE è LO STESSO CONCETTO DI ISIS! ] [ Nel documento si osserva che tali violenze sono diventate un fatto di routine nella città roccaforte dei fondamentalisti di Rakka e in alcune zone della provincia di Aleppo. Gli osservatori delle Nazioni Unite sostengono di avere evidenti prove di crimini di guerra commessi dai radicali islamici in Siria. https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
Poll: ISIS More Popular in France than in Gaza. One in six French residents like the idea of a “caliphate” run by Islamist group ISIS. By Yaakov Levi. 8/28/2014, A poll of French opinion on Islamist group ISIS (also known as ISIL) show one out of ever six residents of the country as having a positive view of the terror group. Sixteen percent of French residents said that they would support the establishment of an Islamic “caliphate” in Iraq and Syria, and perhaps beyond. French residents expressed the highest percentage of support for the Islamist group among residents of the three European countries polled on the issue – and in fact, more French residents as a percentage of the population support ISIS than do residents of Gaza, where only 13% of the population said they would be happy to see an Islamist state in the Middle East. Also polled were residents of the UK, where 7% said they were supporters of ISIS, and Germany, where only 2% expressed approval. The poll was taken by ICM Research on behalf of Russian news agency Rossiya Segodnya. The poll also queried residents of the European countries on their attitude to ISIS. Broken down by age, 27% of French residents 18-24 years of age said they had a positive attitude to the group, as did 22% of 24-34 year olds, and 20% of 25-44 year olds. In the UK, those numbers by age group were 4%, 6%, and 11% respectively. Among Germans, barely 3% of any age group saw ISIS in a positive manner. In both France and Germany, about two thirds of residents see ISIS in an unfavorable light; 82% of Germans also had a very negative view of the group. The poll also showed 85% of Gazans as being opposed to ISIS. The polling group noted that Europeans and Gazans were asked “slightly different” questions. It should be noted as well that the vast majority of Gazans were not opposed to terrorism against Israel; 93% said they did not support “disarming the Palestinian resistance” if the matter were to come up during negotiations between Israel and the Gaza terror group, because those arms were needed to fight Israel.
Azienda metalmeccanica di Lugansk trasferisce produzione in Russia 12:09
In Russia in funzione oltre 900 centri di accoglienza per i rifugiati ucraini 11:14
La Russia avvia indagini per lo schianto di un elicottero ONU con russi in Sudan del Sud 10:08
Le scuole russe pronte ad accogliere gli studenti rifugiati del Donbass 9:01
L’ONU chiede indagini sullo schianto dell’elicottero russo in Sudan del Sud 0:27
L’ONU denuncia i crimini dello Stato Islamico: torture ed esecuzioni pubbliche 23:48
Praga soddisfatta dalle limitazioni alle sanzioni contro la Russia 23:16
“In Sudan del Sud l’elicottero russo è stato abbattuto” 23:01
27 agosto 2014, 20:02. Il Vertice NATO a Cardiff: il “canto del cigno” di Rasmussen. Esattamente una settimana prima del Vertice Nato in Galles del 4 e 5 settembre, il Segretario generale Anders Fogh Rasmussen ha annunciato che l’Alleanza prevede di punire la Russia per il suo “comportamento anti-ucraina”.
In primo luogo, hanno invitato al vertice il Presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko e verranno prese misure di “sostegno alla sicurezza” dell’Ucraina e per la modernizzazione delle sue forze armate. In secondo luogo, la NATO sarà pronta a distribuire nuove basi in Europa orientale per reagire rapidamente al “contesto completamente nuovo di sicurezza in Europa”. Tutto questo Rasmussen lo ha raccontato in un’intervista al giornale londinese “The Guardian”.
Per il danese Anders Fogh Rasmussen, il vertice della NATO a Cardiff sarà come il “canto del cigno”. Il 1° ottobre verrà sostituito dall’ex Primo Ministro norvegese Jens Stoltenberg. Rasmussen è il 12° capo della Alleanza Atlantica, creata nel 1949 per non “lasciare l’Unione Sovietica in Europa”, secondo le parole del primo Segretario generale, il britannico Hastings Ismay. Fino all’arrivo dell’ex Primo Ministro danese, diversi politici, ex Ministri della Difesa o membri del governo di diversi paesi hanno coperto questa carica. Inutile dire che nessuno di loro aveva la minima simpatia nei confronti dell’URSS o, in seguito, nei confronti della Russia: l’incarico non lo prevedeva. Ma perfino al cospetto di tutti i predecessori di Rasmussen nella sede della NATO a Bruxelles non c’è mai stata tanta russofobia e non si è mai prodotta tanta disinformazione con aperte menzogne circa la posizione di Mosca.
Rasmussen non ha nemmeno bisogno della consulenza dei propagandisti di Washington: ha fatto tutto da solo e per loro. Al punto tale che uno dei diplomatici americani ha perfino detto di Rasmussen che è meglio ascoltarlo, senza cercare di capire. Altrimenti può aumentare pericolosamente la pressione intracranica.
Proprio Rasmussen replica attivamente la tesi dell'”aggressione russa” in Europa. Parte di essa, secondo Rasmussen, è stata perfino il convoglio umanitario in Ucraina. Quello che sta accadendo oggi nella leadership della NATO è una vera isteria anti-russa, dice Igor Korotchenko, editore di “Difesa Nazionale” ed esperto militare. È chiaro che gli avvenimenti in Ucraina segnano una linea che divide le nostre relazioni con l’Occidente tra “prima” e “dopo” la crisi ucraina. Se “prima” qualcun altro ha avuto illusioni sul fatto che il partenariato con l’Occidente e la NATO avrebbe dato dei dividendi alla Russia, ora queste illusioni sono scomparse. Siamo trascinati nella prossima era di confronto militare e politico su vasta scala con l’Occidente, dice Korochenko:
La leadership russa non ha dimostrato che prudenza e moderazione, ma vediamo che gli Stati Uniti e la NATO stanno rafforzando le proprie capacità militari attorno alla Russia, scartando come inutili tutti gli accordi che finora avevamo con la NATO. La sfumatura della formulazione di questi accordi è stata messa in discussione prima, ma ora vediamo che tali accordi non si realizzano. Alexander Gusev, Direttore dell’Istituto di Pianificazione Strategica, sottolinea: La Russia a tempo debito ha avvertito che la NATO non avrebbe dovuto espandersi ad est. Negli anni 90 ci è stata data assicurazione, nelle parole del Segretario di Stato James Baker, che la NATO “non si sarebbe trovata un centimetro più vicino” alla Russia. Ma dal 1999, quando i Paesi della NATO erano 16, l’adesione è cresciuta fino ad essere 28. Con una base aerea della NATO in Estonia è possibile volare fino al confine con la Russia in un minuto e mezzo. Noi non stiamo facendo nulla che porti ad un’escalation delle relazioni, ma la NATO per tutto il tempo sta cercando di spostarsi fino ai nostri territori.
Attraverso gli “incubi russi di Rasmussen,” gli Stati Uniti stanno cercando con una lobby di estendere il blocco NATO e il proprio sistema di difesa missilistica in Europa, secondo il Redattore capo di “Geopolitica” Leonid Savin. Dietro questo paravento promuovono il loro piano militare strategico e le basi nell’ex Unione Sovietica: Ovviamente cercano di evidenziare la Russia come una sorta di aggressore nei confronti dell’Ucraina. E a questo proposito rivedere le questioni di sicurezza europea e in particolare la sicurezza in Europa orientale. E forse anche in violazione della Carta dell’Organizzazione, si parlerà di ciò che deve essere fatto per far sì che l’Ucraina aderisca il più velocemente possibile. Anche se penso che la stragrande maggioranza della popolazione di questo stato non voglia essere un membro dell’Alleanza Atlantica. Per questo, tra le altre cose, è necessario spendere grandi somme di denaro come contributo per l’organizzazione.
Naturalmente la NATO non prevede di attuare tutto a Cardiff. Come riconosce “The Guardian”, per la creazione di nuove basi militari permanenti in Europa orientale finora si sono pronunciati solo Stati Uniti, Gran Bretagna, Polonia e Paesi Baltici. Si sono espressi contro, invece, Germania, Francia, Italia, Spagna e Grecia. Quindi, molto probabilmente in Galles al Vertice NATO si discuterà anche come far sì che la Polonia possa essere una qualche “base di lancio”. Una testa di ponte senza truppe ma con magazzini e infrastrutture, in modo da poter trasferire rapidamente le truppe NATO in caso di “situazioni pericolose”. Gli esperti russi dicono che questi problemi sono in fase di elaborazione alla NATO da lungo tempo. Così come le risposte da parte russa.
I combattenti del gruppo fondamentalista Stato Islamico (ISIS) conducono regolarmente esecuzioni pubbliche e torture nelle zone occupate in Siria
Nel documento si osserva che tali violenze sono diventate un fatto di routine nella città roccaforte dei fondamentalisti di Rakka e in alcune zone della provincia di Aleppo.
Gli osservatori delle Nazioni Unite sostengono di avere evidenti prove di crimini di guerra commessi dai radicali islamici in Siria
Vedere anche
 La Russia considera il terrorismo in Siria una minaccia globale
La Russia considera il terrorismo in Siria una minaccia globale
9 agosto 2013, 10:06
 Siria, ribelli dettano le condizioni per la liberazione delle suore sequestrate
Siria, ribelli dettano le condizioni per la liberazione delle suore sequestrate
6 dicembre 2013, 23:29
 L’ONU dichiara Boko Haram organizzazione terroristica
L’ONU dichiara Boko Haram organizzazione terroristica
24 maggio, 03:33
 Rapito in Siria il gesuita italiano Paolo Dall’Oglio
Rapito in Siria il gesuita italiano Paolo Dall’Oglio
30 luglio 2013, 10:21
 La Siria invita gli USA a combattere insieme il terrorismo
La Siria invita gli USA a combattere insieme il terrorismo
26 agosto, 08:17
 Sanzioni ONU contro personaggi coinvolti in attività terroristiche in Iraq e Siria 
Sanzioni ONU contro personaggi coinvolti in attività terroristiche in Iraq e Siria
16 agosto, 23:49
 “Le armi chimiche siriane potrebbero cadere nelle mani dei jihadisti”
“Le armi chimiche siriane potrebbero cadere nelle mani dei jihadisti”
12 gennaio, 07:42
 L’Iraq comunica all’ONU la conquista dei ribelli di un deposito con arsenale chimico
L’Iraq comunica all’ONU la conquista dei ribelli di un deposito con arsenale chimico
9 luglio, 23:46
27 agosto 2014, 19:28. Mosca accusa l’Occidente di tacere sulle violazioni dei diritti umani in Ucraina orientale. I Paesi occidentali si rifiutano ostinatamente di notare la reale portata delle massicce violazioni dei diritti umani compiute dalle forze di sicurezza ucraine. Lo ha sostenuto Konstantin Dolgov, sottosegretario del ministero degli Esteri russo in materia di diritti umani. Secondo lui, è in corso uno sterminio degli abitanti del sud-est dell’Ucraina, tra cui anziani, donne e bambini: il bilancio attuale è di 2.249 vittime e 6.033 feriti. Dolgov ha anche aggiunto che l’Occidente ignora la censura e la repressione di Kiev per sedare il dissenso e cucire la bocca dei media scomodi. Il diplomatico ha sottolineato che tutto questo è dimostrato dai sequestri e dagli assassini nei confronti dei giornalisti. Inoltre ha ricordato che le autorità di Kiev non stanno facendo nulla per indagare sugli efferati fatti di sangue avvenuti a maggio ad Odessa e Mariupol, così come sui cecchini che avevano aperto il fuoco sulla gente nel mese di febbraio in centro a Kiev: http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_27/Mosca-accusa-lOccidente-di-tacere-sulle-violazioni-dei-diritti-umani-in-Ucraina-orientale-5686/
27 agosto 2014, 19:28
Mosca accusa l’Occidente di tacere sulle violazioni dei diritti umani in Ucraina orientale. I Paesi occidentali si rifiutano ostinatamente di notare la reale portata delle massicce violazioni dei diritti umani compiute dalle forze di sicurezza ucraine. Lo ha sostenuto Konstantin Dolgov, sottosegretario del ministero degli Esteri russo in materia di diritti umani. Secondo lui, è in corso uno sterminio degli abitanti del sud-est dell’Ucraina, tra cui anziani, donne e bambini: il bilancio attuale è di 2.249 vittime e 6.033 feriti. Dolgov ha anche aggiunto che l’Occidente ignora la censura e la repressione di Kiev per sedare il dissenso e cucire la bocca dei media scomodi. Il diplomatico ha sottolineato che tutto questo è dimostrato dai sequestri e dagli assassini nei confronti dei giornalisti.
Inoltre ha ricordato che le autorità di Kiev non stanno facendo nulla per indagare sugli efferati fatti di sangue avvenuti a maggio ad Odessa e Mariupol, così come sui cecchini che avevano aperto il fuoco sulla gente nel mese di febbraio in centro a Kiev.
  
27 agosto 2014, Donbass, dalla difesa all’attacco. Prossimamente si terrà una riunione del gruppo di contatto creato da Russia, Ucraina e UE. Dmitry Peskov, il portavoce del Pesidente russo, ha comunicato che questa decisione è stata raggiunta durante l’incontro di Minsk. Gli osservatori rilevano che l’incontro dei Presidenti degli Stati dell’Unione doganale con il leader dell’Ucraina e i rappresentanti dell’UE ha dimostrato che la politica di confronto totale con Mosca, scelta da Kiev, non produce i risultati sperati dalla parte ucraina. All’inizio dell’ estate Kiev ha interrotto tutte le trattative con la Russia sul problema del gas. Poi ha annunciato la rottura delle relazioni economiche e commerciali, accusando Mosca di aver cominciato una guerra contro l’Ucraina, e da allora ha continuato a fomentare l’isteria antirussa in ogni sede internazionale. Poi, all’improvviso, a Minsk, un dietrofront: l’Ucraina non solo continuerà le trattative sul gas, ma è anche disposta a discutere con gli esperti della Russia l’Accordo di associzione che ha firmato con l’UE.
Kiev ha capito che è ora di trattare. Probabilmente, perché crede che Mosca possa avere influenza sui ribelli del Sud-Est…
Oggi la situazione si presenta in questa maniera. L’esercito ucraino è bloccato in alcuni punti. Il territorio dell’autoproclamata Repubblica di Donetsk oggi è praticamente libero dalle forze ucraine. Nella zona dell’operazione “antiterroristica”, che Kiev sta portando avanti, sono comparse ben tre “sacche” dalle quali gli ucraini non riescono ad uscire: sono bloccati nei pressi dei centri abitati di Amvrosievka, Ilovajsk e Elenovka. A Ilovajsk, in particolare, è bloccato il battaglione “Dnepr-1”. Parte del battaglione “Dnepr-2” pure è finita in accerchiamento. Difficilissima è anche la situazione della 25ma brigata aeromobile che ha subito delle perdite gravissime: più di 100 militari uccisi, circa 500 feriti. Inoltre, stando alle milizie, sono stati accerchiati anche lo stato maggiore dell’Ottavo corpo d’armata, tre brigate meccanizzate, la 95ma brigata aeromobile, i battaglioni paramilitari “Aydar”, “Donbass”, “Shakhtyorsk”, alcuni battaglioni della Guardia nazionale e altre unità. I dirigenti della Repubblica popolare di Donetsk invitano i militari accerchiati a cessare la resistenza. Chi deporrà le armi sarà passato al Comitato delle madri dei soldati dell’Ucraina o alla famiglia. Nel caso della resa vengono garantite la vita e la sicurezza. Gli altri non hanno alcuna chance: saranno annientati, mentre la responsabilità delle vittime ricadrà sui generali e sugli ufficiali delle forze ucraine. Più di 100 militari ucraini si sono già arresi. Si tratta soprattutto di militari appartenenti alle unità bloccate nei pressi di Amvrosievka, dove sono rimaste intrappolate circa 7000 persone.
Nel frattempo l’esercito della Repubblica di Donetsk ha conseguito dei nuovi successi. La mattina del 27 agosto è riuscito a liberare il deposito dei treni di Ilovajsk, i militari uraini sono fuggiti dalla città. Nel contempo le milizie stanno conducendo un’offensiva contro le unità ucraine dislocate nel Sud del Donbass, avanzando in direzione di Mariupol. Si comunica che non solo l’esercito, ma anche i funzionari delle amministrazioni ucraine stanno lasciando la città. Proprio a Mariupol ha sede l’Amministrazione statale di Donetsk guidata dal miliardario Taruta, fautore della mano dura.
I miliziani hanno ristabilito il pieno controllo della collina Saur-Moghila che ha una grandissima importanza strategica. La battaglia per questa collina è durata più di due settimane. Grazie a questo successo, le milizie possono ora creare una nuova sacca per bloccare altre unità ucraine. Complessivamente, tutto il territorio della Repubbliche di Donetsk e Lugansk, sino al mar d’Azov, è stato liberato dalle forze ucraine.
Intanto nell’esercito ucraino la situazione sta peggiorando. I soldati dell’esercito di Kiev si rifiutano di eseguire gli ordini criminali, mentre il comandante del battaglione punitivo “Donbass”, un certo Semenchenko, indignato dall’incapacità dei capi di Kiev, minaccia un raid contro il ministero della Difesa dell’Ucraina.
Ma torniamo ai risultati dell’incontro di Minsk. I giornalisti hanno chiesto al Presidente della Russia se durante le trattative si è parlato del “piano di pace” del Presidente Poroshenko. La risposta è stata negativa. Secondo Vladimir Putin, la Russia non può discutere le condizioni della cessazione del fuoco e degli eventuali accordi tra Donetsk, Lugansk e Kiev. È una questione interna dell’Ucraina. La Russia non è parte del conflitto e può solo favorire gli sforzi per creare un clima di fiducia.
L’ONU chiede indagini sullo schianto dell’elicottero russo in Sudan del Sud 0:27
L’ONU denuncia i crimini dello Stato Islamico: torture ed esecuzioni pubbliche 23:48
Praga soddisfatta dalle limitazioni alle sanzioni contro la Russia 23:16
“In Sudan del Sud l’elicottero russo è stato abbattuto” 23:01
Indagata per frode la direttrice operativa del FMI Christine Lagarde 22:42
Mosca chiede indagini sull’incidente dell’elicottero russo in Sudan del Sud 22:10
Mosca bacchetta Kiev e rassicura l’Europa sulle forniture di gas in inverno 21:58
L’Ucraina al centro di una telefonata tra Putin e la Merkel 21:44
La Russia lancia l’allarme sul rischio di una “nuova Chernobyl” in Ucraina 21:37
Oettinger presenterà alla Russia nuovo piano di Bruxelles sul gas 21:06
Lo “Stato Islamico” chiede 6,6 milioni $ per liberare ostaggio USA 20:33
La Svizzera inasprisce le sanzioni contro la Russia 20:02
Parà russi catturati al confine ucraino accusati di “terrorismo” 19:44
Mosca accusa l’Occidente di tacere sulle violazioni dei diritti umani in Ucraina orientale 19:28L’ONU chiede indagini sullo schianto dell’elicottero russo in Sudan del Sud 0:27
L’ONU denuncia i crimini dello Stato Islamico: torture ed esecuzioni pubbliche 23:48
Praga soddisfatta dalle limitazioni alle sanzioni contro la Russia 23:16
“In Sudan del Sud l’elicottero russo è stato abbattuto” 23:01
Indagata per frode la direttrice operativa del FMI Christine Lagarde 22:42
Mosca chiede indagini sull’incidente dell’elicottero russo in Sudan del Sud 22:10
Mosca bacchetta Kiev e rassicura l’Europa sulle forniture di gas in inverno 21:58
L’Ucraina al centro di una telefonata tra Putin e la Merkel 21:44
La Russia lancia l’allarme sul rischio di una “nuova Chernobyl” in Ucraina 21:37
Oettinger presenterà alla Russia nuovo piano di Bruxelles sul gas 21:06
Lo “Stato Islamico” chiede 6,6 milioni $ per liberare ostaggio USA 20:33
La Svizzera inasprisce le sanzioni contro la Russia 20:02
Parà russi catturati al confine ucraino accusati di “terrorismo” 19:44
Mosca accusa l’Occidente di tacere sulle violazioni dei diritti umani in Ucraina orientale 19:28
lettera aperta alle 12 Tribù di israele] PERCHé, voi VOLETE CONTINUARE AD ESSERE I SATANISTI DI RoTHSCHILD USUROCRAZIA MONDIALE, ancora? perché, voi non avete nostalgia di ritornare a JHWH holy?! perché voi avete condannato al genocidio Shoah, tutti questi 6milioni di israeliani? IO SONO IL PROGETTO POLITICO DEL RE DI ISRAELE: UNIUS REI.. CERTO POTREI STERMINARE TUTTA LA LEGA ARABA CON ARMI ATOMICHE, MA, 1. poi, che c’è di male, se, comunque, gli israeliani devono morire comunque?  2. io scommetto che, otterrò tutto quello che, io voglio senza uccidere nessuno! SCOMMETTIMO CHE SAUDI ARABIA, è PIù INTELLIGENTE DI COME SEMBRA STUPIDO? perché, Erdogan? per lui non c’è speranza, lui è veramente stupido, Erdogan è veramente pericoloso!
Presidente del Parlamento europeo Martin Schultz, E, Mahmoud Abbas: SONO DUE CRIMINALI INTERNAZIONALI:  due anticristo che si oppongono, con tutte le loro forze alle profezie bibliche, perché entrambi vogliono portare il mondo al loro demonio dio: GUFO JabullOn Allah! . Vale la pena notare che Hamas già due settimane fa, ha affermato chiaramente che le sue intenzioni di accettare una tregua sono, in modo da pianificare la prossima guerra terroristica contro Israele. Mahmoud Abbas: ridere come un ipocrita potrebbe ridere, perché: 1. PERCHé IN ANTICRISTO Martin Schultz, LUI VEDE UNA POSSIBILITà PER INDEBOLIRE, FARE DEL MALE AD ISRAELE, INFATTI, Mahmoud Abbas è PIENO DI ODIO! 2. nessun palestinese e nessun israeliano, si potranno mai accontentare, DI UN DOPPIO STATO, finché non avranno OTTENUTO tutta la Palestina, tutta per loro, e questo è :1, giusto, 2. virtù, 3. santo: perché sono entrambi fratelli, figli dello stesso padre Abramo .. l’unico impedimento a realizzare questa profezia biblica di amore (UNO STATO SOLTANTO PER DUE POPOLI ), è la sharia, che, che trasforma un musulmano in un terrorista islamico, che, la sharia è un progetto imperialistico per fare il genocidio di tutto il genere umano!  TUTTA LA LEGA ARABA DEVE ESSERE PRESA CON BRUTALE VIOLENZA, PER EVITARE MALI MAGGIORI! DEVONO ESSERE STERMINATI, FINCHé NON AVRANNO ACCETTATO DI CONDANNARE LA SHARIA,  per, aderire AI DIRITTI UMANI UNIVERSALI ONU 1948Presidente del Parlamento europeo Martin Schultz, E, Mahmoud Abbas: SONO DUE CRIMINALI INTERNAZIONALI:  due anticristo che si oppongono, con tutte le loro forze alle profezie bibliche, perché entrambi vogliono portare il mondo al loro demonio dio: GUFO JabullOn Allah! . Vale la pena notare che Hamas già due settimane fa, ha affermato chiaramente che le sue intenzioni di accettare una tregua sono, in modo da pianificare la prossima guerra terroristica contro Israele. Mahmoud Abbas: ridere come un ipocrita potrebbe ridere, perché: 1. PERCHé IN ANTICRISTO Martin Schultz, LUI VEDE UNA POSSIBILITà PER INDEBOLIRE, FARE DEL MALE AD ISRAELE, INFATTI, Mahmoud Abbas è PIENO DI ODIO! 2. nessun palestinese e nessun israeliano, si potranno mai accontentare, DI UN DOPPIO STATO, finché non avranno OTTENUTO tutta la Palestina, tutta per loro, e questo è :1, giusto, 2. virtù, 3. santo: perché sono entrambi fratelli, figli dello stesso padre Abramo .. l’unico impedimento a realizzare questa profezia biblica di amore (UNO STATO SOLTANTO PER DUE POPOLI ), è la sharia, che, che trasforma un musulmano in un terrorista islamico, che, la sharia è un progetto imperialistico per fare il genocidio di tutto il genere umano!  TUTTA LA LEGA ARABA DEVE ESSERE PRESA CON BRUTALE VIOLENZA, PER EVITARE MALI MAGGIORI! DEVONO ESSERE STERMINATI, FINCHé NON AVRANNO ACCETTATO DI CONDANNARE LA SHARIA,  per, aderire AI DIRITTI UMANI UNIVERSALI ONU 1948
UE chiede il cessate il fuoco a piombo a ‘Two Solution Stato’. UE dice accordo globale, non tornare allo status quo, necessaria a Gaza; chiede fine del blocco e pieno governo di unità nazionale Hamas PA. Con AFP, Arutz Sheva Staff. Prima pubblicazione: 2014/08/27, 10:12. Presidente del Parlamento europeo Martin Schultz, Mahmoud Abbas. L’Unione europea (UE) il Mercoledì ha accolto un cessate il fuoco a lungo termine tra Israele e l’organizzazione terroristica di Hamas a Gaza, chiedendo ulteriori trattative per portare un “accordo globale e sostenibile.” “Semplicemente tornando alla situazione precedente l’ultimo conflitto non è un’opzione”, ha detto un comunicato dal braccio diplomatico del blocco, il Servizio europeo per l’azione esterna (SEAE). “Un accordo sostenibile dovrebbe affrontare tutte le cause profonde del conflitto e portare il cambiamento fondamentale per la situazione a Gaza”, ha aggiunto SEAE. Vale la pena notare che Hamas già due settimane fa, ha affermato chiaramente che le sue intenzioni di accettare una tregua sono, in modo da pianificare la prossima guerra terroristica contro Israele. L’Unione europea ha aggiunto che “una pace duratura può essere raggiunta solo attraverso la ripresa del processo di pace in Medio Oriente, portando ad una soluzione a due stati.” Spinta del Segretario di Stato americano John Kerry per un accordo di pace tra l’Autorità Palestinese (PA) e Israele sono stati silurata nel mese di aprile, quando la PA ha firmato un accordo di unità con il gruppo terroristico di Hamas. Infatti, l’Unione europea ha accolto con favore tale accordo l’unità, nonostante il fatto che Hamas è sulla lista delle organizzazioni terroristiche dell’Unione europea. Tale elenco comprende in particolare sia “Hamas” e “Hamas-Izz al-Din al-Qassem,” il che significa che i rami sia l’militari e governativi di Hamas sono riconosciuti come i gruppi terroristici da parte dell’UE. L’UE ha altresì il Mercoledì chiesto di porre fine al blocco del porto terrore di Gaza, un governo di unità tra la PA e Hamas nel completamento del processo iniziato nel mese di aprile, e, infine, la cessazione del lancio di razzi da Gaza.
EU Calls For Ceasefire to Lead to ‘Two State Solution’. EU says comprehensive agreement, not return to status quo, needed in Gaza; calls for end of blockade and full Hamas PA unity government. By AFP, Arutz Sheva Staff. First Publish: 8/27/2014, 10:12 PM. European Parliament President Martin Schultz, Mahmoud Abbas. The European Union (EU) on Wednesday welcomed a long-term ceasefire between Israel and the terrorist organization Hamas in Gaza, calling for more talks to bring a “comprehensive and sustainable agreement.” “Simply returning to the situation before the latest conflict is not an option,” said a statement from the bloc’s diplomatic arm, the European External Action Service (EEAS). “A sustainable agreement should address all the root causes of the conflict and bring fundamental change to the situation in Gaza,” added EEAS. It is worth noting that Hamas as early as two weeks ago stated clearly that its intentions of accepting a truce are so as to plan the next terror war on Israel. The EU added that “a durable peace can only be achieved through the resumption of the Middle East peace process, leading to a two-state solution.” US Secretary of State John Kerry’s push for a peace agreement between the Palestinian Authority (PA) and Israel were torpedoed in April, when the PA signed a unity deal with the terrorist group Hamas. Indeed, the EU welcomed that unity deal, despite the fact that Hamas is on the EU’s list of terrorist organizations. That listing specifically includes both “Hamas” and “Hamas-Izz al-Din al-Qassem,” meaning that both the military and governmental branches of Hamas are recognized as terror groups by the EU. The EU likewise on Wednesday called for an end to the blockade of the terror haven of Gaza, a unity government between the PA and Hamas in completion of the process begun in April, and lastly, the cessation of rocket fire from Gaza. 
in realtà, sono rifugiati politici, LE LORO STORIE SONO ABERRANTI! infatti, sono cristiani che sarebbero uccisi nei loro paesi islamici! ] se, Egitto non è capace di uccidere i trafficanti di schiavi, io gli toglierò tutta la penisola del Sinai, perché, io sono indignato da questo Islam che sempre e da sempre, dai tempi del maledetto falso profeta Maometto, si è dedicato al traffico degli schiavi, fino ad oggi! NON MI PIACE QUESTO ARTICOLO CHE è TOTALMENTE ARTICOLO IPOCRITA, QUANTO CRIMINALE! EGITTO CI DEVE DARE TUTTA LA PENISOLA DEL SINAI, PERCHé, ISRAELE POSSA DIVENTARE UNA TERRA DI ACCOGLIENZA! ]  I trafficanti africani Spara egiziano guardia sul modo in Israele. Trafficanti di esseri umani uccidono egiziano mentre contrabbando di persone in Israele, illustrano che gli immigrati africani sono in cerca di lavoro, non rifugiati. Con AFP, Arutz Sheva Personale, Prima pubblicazione: 2014/08/27, illegali immigrati africani a Tel Aviv. Una guardia di frontiera egiziano è stato ucciso il Mercoledì durante una sparatoria con i trafficanti di esseri umani cercano di entrare in Israele con gli immigrati africani clandestini, un funzionario della sicurezza ha detto. I gruppi armati sono state trasportando migliaia di eritrei e sudanesi ogni anno ad Israele attraverso una regione desertica che si estende dal Sudan, attraverso l’Egitto e fino alla penisola del Sinai. Il 22-year-old ufficiale egiziano era di stanza nel mezzo della penisola del Sinai, quando gli hanno sparato, hanno detto i funzionari. Il numero di clandestini immigrati africani in Israele ha raggiunto 54.000 nel 2013 secondo l’ufficio immigrazione. La loro presenza è stata accompagnata da un esponenziale alle stelle a tassi di criminalità, in particolare nel sud di Tel Aviv. Il recente sparatoria illustra ciò che Yochi Genison, il funzionario più anziano presso l’ufficio del Procuratore di Stato con il compito di immigrazione, ha chiarito in giugno, dicendo che gli immigrati illegali non sono legittimi richiedenti asilo. “Abbiamo bisogno di capire la vera storia qui”, ha dichiarato Genison. “Non si tratta di rifugiati in fuga per salvarsi la vita, ma le reti di contrabbando istituzionalizzate.” “Ci ha formato un settore completo basato sulla tratta di esseri umani, il contrabbando di esseri umani che vivono in Africa che cercano di guadagnarsi da vivere in Europa e in Israele”, ha continuato. “E la stragrande maggioranza di venire in Israele non sono richiedenti asilo, ma le persone che hanno già trovato protezione nei paesi del terzo mondo che scelgono di continuare a lavorare in Israele e stabilirsi lì.” “Indaghiamo i migranti e le loro storie e ciò che sentiamo è la stessa: ‘Sono andato da stato X a qui dopo ho pensato,’ Wow, ho ottenuto la protezione, ma mi potrei hanno detto, per $ 5.000, entrare in Israele,” Genison concluso. L’anno scorso, Israele ha lanciato un giro di vite contro gli infiltrati illegali, arrotondamenti e deportando 3.920 entro la fine dell’anno, e la costruzione di una recinzione hi-tech lungo il confine con l’Egitto, che ha portato l’afflusso di clandestini a una battuta d’arresto. Infiltrati nel mese di giugno tenuto uno sciopero della fame dopo che la polizia israeliana ha rotto con la forza un sit-in sono stati in scena lungo il confine con l’Egitto, per protestare contro la loro detenzione presso il campo di detenzione Holot nel deserto del Negev meridionale. Holot è stato aperto dopo che Israele ha approvato una legge nel dicembre 2013 lasciando lo stato detenere infiltrati illegali per un massimo di un anno senza processo; Holot è una struttura aperta, anche se i detenuti sono tenuti a restituire ogni notte.
African Traffickers Shoot Egyptian Guard on Way to Israel. Human traffickers kill Egyptian while smuggling people to Israel, illustrating that African immigrants are job seekers, not refugees. By AFP, Arutz Sheva Staff, First Publish: 8/27/2014, Illegal African immigrants in Tel Aviv. An Egyptian border guard was killed on Wednesday during a shootout with people traffickers trying to cross into Israel with illegal African immigrants, a security official said. Armed groups have been transporting thousands of Eritreans and Sudanese each year to Israel through a desert region stretching from Sudan, through Egypt and up to the Sinai Peninsula. The 22-year-old Egyptian officer was stationed in the middle of the Sinai Peninsula when he was shot, officials said. The number of illegal African immigrants in Israel reached 54,000 in 2013 according to the immigration office. Their presence has been accompanied by an exponentially skyrocketing in crime rates, particularly in southern Tel Aviv. The recent shooting incident illustrates what Yochi Genison, the most senior official at the State Attorney’s office tasked with immigration, clarified in June, saying that the illegal immigrants are not legitimate asylum-seekers. “We need to understand the real story here,” Genison stated. “This is not about refugees fleeing for their lives, but institutionalized smuggling networks.” “There has formed a complete industry based on human trafficking, smuggling humans living in Africa who seek to make a living in Europe and Israel,” she continued. “And the vast majority of coming to Israel are not asylum seekers, but people who already found protection in Third World countries who choose to continue to work in Israel and settle there.” “We investigate the migrants and their stories and what we hear is the same: ‘I went from X state to here after I thought, ‘Wow, I got protection, but they told me I could, for $5,000, enter Israel,” Genison concluded. Last year, Israel launched a crackdown on the illegal infiltrators, rounding up and deporting 3,920 by the end of the year, and building a hi-tech fence along the border with Egypt, which brought the influx of illegals to a halt. Infiltrators in June held a hunger strike after Israeli police forcibly broke up a sit-in they were staging along the Egyptian border, protesting their detention at the Holot detention camp in the southern Negev desert. Holot was opened after Israel passed legislation in December 2013 letting the state detain illegal infiltrators for up to a year without trial; Holot is an open facility, although detainees are required to return every night.
Benjamin Netanyahu — in tutta la LEGA ARABA, hanno osannato Hamas, QUESTO è TUTTO QUELLO CHE: è NECESSARIO SAPERE.. POI, HANNO GUARDATO AL RISPETTO che, ISRAELE, ha per la VITA DEI CIVILI, COME SI PUò GUARDARE, a UN IDIOTA CHE MERITA DI MORIRE! ora, soltanto, chi è stupido ha bisogno di altre parole! INFATTI, SOLTANTO NELLA LORO LORO IPOCRISIA PRENDONO LE DISTANZE DALLA GALASSIA JIHADISTA. ma, in realtà hanno una sharia in comune. ora nessuno che non sia inferno di mente, può dubitare che non potrebbe esistere una Galassia jihadista, se non esistesse un terribile nazismo ONU sharia islamico Ummah di supporto! MA, IO NON SONO LO STUPIDO, CHE è DISPOSTO A CREDERE A QUALSIASI IPOCRISIA ISLAMICA! QUESTA è LA VERITà, TUTTI I MUSULMANI CHE NON HANNO VOLUTO SCAVARE I TUNNEL DEL TERRORE, li hanno giustiziati, come spie di Israele! Di fatto Hamas è stato legalizzato e riconosciuto come un interlocutore politico.. ecco perché, la più grande minaccia per Israele è Benjamin Netanyahu. https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
Benjamin Netanyahu — Erdogan ha detto che, lui deve ripristinare l’impero ottomano! con il FARE il genocidio dei popoli, OVVIAMENTE, per instaurare Islam Sharia, poi, tra: ISIS sharia, e Lega Araba sharia, quale è la differenza? è SOLTANTO UNA STRATEGIA DIVERSA! ORA, SE ERDOGAN HA DETTO CHE, DEVE RICOSTRUIRE L’IMPERO OTTOMANO, NOI PERCHé NON DOBBIAMO CREDERGLI? LUI HA FATTO QUESTI DISCORSI NELLA LEGA ARABA, E SI SONO DIVISI IL MONDO.. Questi LEGA ARABA sharia, hanno risuscitato uno scontro di civiltà di tipo medioevale! SE, NON PARLEREMO IL LORO LINGUAGGIO, GENOCIDIO PER GENOCIDIO? NOI PRESTO SCOMPARIREMO.. NON si può fare un discorso legale, con chi è PER sharia culto, INFATTI, non risponde a criteri di legalità, ma, è un solo terrorismo SHARIA Hamas, O/e supporto terrorismo Hamas!, BOKO HARAM, ISIS, GALASSIA JIHADISTA, ECC..  CHI IN TUTTA LA LEGA ARABA HA PARLATO MALE DI HAMAS? QUINDI SONO UN SOLO TERRORISMO IRANIANO SAUDITA, contro Israele, e contro tutti i popoli del mondo! Hanno un esercito formidabile, hanno armi nucleari, quello che si sono proposti di fare, è fattibile per loro! ] tutti sappiamo, che i discorsi di tutti gli Islamici, sono discorsi di annessioni territoriali: “la Sicilia è stata nostra per 8secoli” mi è stato detto, e poiché, sono dei nazisti senza libertà di religione poi, è implicito che, il genocidio deve essere fatto: infatti, sempre così è stato in questi 1400 anni dal falso profeta, esoterico Maometto: demone Allah culto.. e così sarà in futuro! è INDISPENSABILE, CHE TUTTO IL GENERE UMANO DEBBA SCRIVERE LA PAROLA “FINE”, CONTRO QUESTA FALSA RELIGIONE DI UNA IDEOLOGIA geopolitica nazismo imperialismo UMMAH SHARIA. senza diritti umani, senza libertà di religione, senza reciprocità, pedofili poligami, ecc.. ecc.., CHE è 1000 VOLTE PEGGIO DEL NAZISMO! ]  soltanto SATANISTI BUSH 322 KERRY, MASSONIONU UE BILDENBERG POTEVANO FARE TUTTO QUESTO MALE AL REGNO DI DIO! [[x-MK Slam Netanyahu per ‘Negoziare con ISIS’. Dr. Ben-Ari note le implicazioni di cessate il fuoco con Hamas, che PM rispetto al ISIS; dice di imparare da accordi di Monaco di Baviera. Con Ari Yashar. Prima pubblicazione: 2014/08/27, il Dr. Michael Ben-Ari. L’ex MK Dr. Michael Ben-Ari ha sbattuto l’accordo di cessate il fuoco tra Israele e l’organizzazione terroristica di Hamas nella notte di Martedì, in un video messaggio sulla sua pagina Facebook, poco dopo l’affare è andato in vigore alle 7 di sera. “E ‘chiaro a tutti noi che quando un combatte il mouse con un leone, e il leone supplica per un cessate il fuoco – anche se il mouse lascia questa campagna con un dente danneggiato e l’occhio, il mouse si sente come ha vinto, perché sia ​​il dente e l’occhio è in grado di riparare e sostituire nel prossimo futuro “, ha detto Ben-Ari in parabola. L’ex MK ha avvertito “nella prossima campagna il mouse non sarà più un mouse, e il leone non sarà più un leone.” Egli ha criticato aspramente il governo israeliano per “possesso di negoziati nell’ambito fuoco con una banda di terroristi,” qualcosa che il Primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha giurato che non avrebbe fatto solo due settimane fa. Ben-Ari citato Netanyahu, che ha recentemente dichiarato: “Hamas è ISIS, ISIS è Hamas,” riferimento lo Stato islamico estremista (IS, ex ISIS) gruppo terroristico rapidamente conquistando l’Iraq e la Siria. “Ciò significa che Netanyahu ha tenuto negoziati con ISIS,” ha commentato Ben-Ari, seguito attraverso le implicazioni di confronto di Netanyahu. “Perché non abbiamo vinto la guerra? … Non abbiamo vinto questa guerra, perché vincere non era l’obiettivo. Non una volta abbiamo sentito che l’obiettivo della IDF e il governo israeliano era quello di vincere la campagna. Essi parlato tranquilla, parlavano di cessate il fuoco, “si lamentò Ben-Ari. L’ex MK sfondato la fantasia “che Israele sta soccombendo a,” in base al quale Gaza può esistere “tranquillamente” accanto allo Stato di Israele attraverso la falsa nozione che “non hanno nulla contro di noi, dopo tutto abbiamo dato loro ogni ultimo centimetro” di Gaza. “Essi non sono disposti ad ascoltare quello che dicono a Gaza, vogliono distruggere lo Stato di Israele fino all’ultimo sionista”, ha detto Ben-Ari, ricordando che “i sionisti” secondo Gaza includono inoltre di estrema sinistra israeliani “, che non sono sionisti a tutti.” “Imparate da accordi di Monaco”. Dr. Ben-Ari poi ha dato una lezione di storia veloce, riferimento il trattato di Versailles che dopo la prima guerra mondiale ho messo “tutti i tipi di limitazioni sulla Germania. Ma non ha distrutto l’omicida, imperialista regime tedesco che voleva conquistare tutta l’Europa . ” Egli ha osservato come la situazione continua in discesa come il mondo offriva Germania appeasement, dando loro la Sudeti negli accordi Monaco di Baviera, che ha paragonato a Gaza e le comunità Belt Gaza “che sono state abbandonate (dal governo) per 14 anni.” Citando il precedente tedesco, Ben-Ari ha avvertito “la richiesta a Hamas – ed è sottomissione -. Porterà ISIS qui” Pertanto, l’ex MK ha detto come ha ripetutamente invitato dall’inizio dell’Operazione di protezione bordo 8 luglio: “non siamo noi e Gaza, ci OR Gaza è, se non distruggiamo Gaza … loro ci distruggerà. ” “Abbiamo una responsabilità verso i nostri figli. Abbiamo una responsabilità allo Stato ebraico che è stato ristabilito qui dopo duemila anni”, ha sottolineato Ben-Ari. Rispondendo alle rivendicazioni della vittoria israeliana dato che ci vorranno “dieci anni” per ricostruire i danni a Gaza, Ben-Ari ha dichiarato: “E per quanto riguarda i nostri tre anni i bambini, non celebrerà un bar mitzvah (all’età 13)? La prossima offensiva sarà (a) chimica (guerra)? … Questo non è leadership. ” Ben-Ari ha ribadito la necessità di spazzare via Gaza, e spostare i suoi abitanti a “tutti i paesi del mondo e l’unica cosa che sarà a Gaza è la ricostruzione della comunità ebraica Perché non c’è alcuna differenza tra Gaza e Ashkelon..; questo è quello che (gli arabi) dicono, e questo è quello che dobbiamo capire. “
Ex-MK Slams Netanyahu for ‘Negotiating with ISIS’. Dr. Ben-Ari notes the implications of ceasefire with Hamas, which PM compared to ISIS; says to learn from Munich Agreements. By Ari Yashar. First Publish: 8/27/2014, Dr. Michael Ben-Ari. Former MK Dr. Michael Ben-Ari slammed the ceasefire deal between Israel and the terrorist organization Hamas on Tuesday night, in a video message on his Facebook page shortly after the deal went into effect at 7 p.m. 
“It’s clear to all of us that when a mouse fights with a lion, and the lion pleads for a ceasefire – even if the mouse leaves this campaign with a damaged tooth and eye, the mouse feels like it won, because both the tooth and the eye it can repair and replace in the near future,” said Ben-Ari in parable.
The ex-MK warned “in the next campaign the mouse will no longer be a mouse, and the lion will no longer be a lion.” He lambasted the Israeli government for “holding negotiations under fire with a gang of terrorists,” something which Prime Minister Binyamin Netanyahu swore he would not do a mere two weeks ago.
Ben-Ari quoted Netanyahu, who recently said “Hamas is ISIS, ISIS is Hamas,” referencing the extremist Islamic State (IS, formerly ISIS) terror group rapidly conquering Iraq and Syria. “That means that Netanyahu held negotiations with ISIS,” commented Ben-Ari, following through the implications of Netanyahu’s comparison. “Why didn’t we win the war? …We didn’t win this war, because winning was not the goal. Not once did we hear that the goal of the IDF and the Israeli government was to win the campaign. They spoke about quiet, they spoke about ceasefires,” lamented Ben-Ari. The former MK bashed the fantasy “that Israel is succumbing to,” under which Gaza can exist “quietly” next to the state of Israel through the false notion that “they have nothing against us, after all we gave them every last centimeter” of Gaza. “They aren’t willing to listen to what they’re saying in Gaza; they want to destroy the state of Israel up to the last zionist,” said Ben-Ari, reminding that “zionists” according to Gaza also include far-left Israelis, “who aren’t zionists at all.” “Learn from the Munich Agreements”. Dr. Ben-Ari then gave a quick history lesson, referencing the Treaty of Versailles that after World War I placed “all kinds of limitations on Germany. But they didn’t destroy the murderous, imperialistic German regime that wanted to conquer all of Europe.” He noted how the situation continued downhill as the world offered Germany appeasement, giving them the Sudetenland in the Munich Agreements, which he compared to Gaza and the Gaza Belt communities “that have been abandoned (by the government) for 14 years.” Citing the German precedent, Ben-Ari warned “this submission to Hamas – and it is submission – will bring ISIS here.” Therefore, the former MK said as he has consistently called for since the start of Operation Protective Edge on July 8: “it’s not us AND Gaza, it’s us OR Gaza; if we don’t destroy Gaza…they will destroy us.” “We have a responsibility to our children. We have a responsibility to the Jewish state that was reestablished here after two thousand years,” remarked Ben-Ari. Responding to the claims of Israeli victory given that it will take “ten years” to rebuild the damage in Gaza, Ben-Ari stated “and what about our three-year-old children, they won’t celebrate a bar mitzvah (at age 13)? The next offensive will be (a) chemical (war)? …That’s not leadership.” Ben-Ari reiterated the need to wipe out Gaza, and move its residents to “all the countries in the world. And the only thing that will be in Gaza is the reconstruction of the Jewish community. Because there’s no difference between Gaza and Ashkelon; that’s what they (the Arabs) say, and that’s what we must understand.”
Is This Why 4-Year-Old Daniel Tragerman Was Murdered?
Kibbutz Nahal Oz residents say five mortars have been trained on them since start of operation, but IDF refused to act.
CurrenciesShabbat Times
See more…
Inside Israel, 5:22 PM
Liberman Rejects Ceasefire Deal with ‘Hamas Murderers’
Foreign minister argues that as long as terror group rules Gaza, security in Israel as well as a peace agreement are impossible.
See more…
Defense/Security, 4:26 PM
Arabs Assault Jewish Kids in North After Asking ‘Are You Jews?’
Nine-year-old tells Arutz Sheva how he and his younger brother were assaulted with rocks in anti-Semitic attack.
See more…
Global Agenda, 4:41 PM
UN Sends First Convoy From Egypt to Gaza Since 2007
First UN convoy through Egypt allowed in to Gaza as ceasefire deal goes into effect the next day.
See more…
Inside Israel, 3:43 PM
Likud Minister Says Gaza Operation was ‘For Nothing’ 
Intelligence Minister Steinitz tells BBC that Israel paid a ‘heavy price’ in 50 day operation against Hamas, no ‘significant’ gains.
Ucraina, il premier Arseny Yatsenyuk, conta sull’aiuto della NATO
L’Ucraina si aspetta assistenza concreta dai suoi partner occidentali e decisioni importanti in occasione del vertice NATO che si svolgerà in Galles il 4 e 5 settembre.
Lo ha dichiarato il premier ucraino Yatsenyuk. “Abbiamo bisogno di assistenza,” – ha detto in una riunione di governo.
Precedentemente il direttore del Centro Informazioni della NATO in Russia Robert Pshell aveva dichiarato che l’Alleanza Atlantica intende fornire sostegno politico a Kiev, ma non si sarebbe impegnata in azioni militari per difendere l’Ucraina.
Mosca ricorda a Kiev di assicurare la propria sicurezza in autonomia
9 giugno, 22:14
 La Repubblica Ceca pronta a chiedere l’invio di truppe NATO in Ucraina
La Repubblica Ceca pronta a chiedere l’invio di truppe NATO in Ucraina
7 aprile, 15:42
 Diversi punti di vista tra la Russia e la NATO sull’Ucraina e difesa missilistica
Diversi punti di vista tra la Russia e la NATO sull’Ucraina e difesa missilistica
1 febbraio, 23:20
 La NATO teme la conquista della Transnistria da parte della Russia
La NATO teme la conquista della Transnistria da parte della Russia
24 marzo, 10:00
 La NATO critica l’ingresso in Ucraina del convoglio umanitario russo
La NATO critica l’ingresso in Ucraina del convoglio umanitario russo
22 agosto, 20:29
 La Russia non viene invitata al prossimo vertice NATO
La Russia non viene invitata al prossimo vertice NATO
25 agosto, 10:45
 Deputato britannico accusa UE e Londra di aver provocato la crisi in Ucraina
Deputato britannico accusa UE e Londra di aver provocato la crisi in Ucraina
10 maggio, 22:07
 Kiev pronta a dire sì allo scudo missilistico USA in cambio di aiuti 
Kiev pronta a dire sì allo scudo missilistico USA in cambio di aiuti
5 marzo, 18:08
La crisi ucraina è stata provocata dall’Unione Europea e dal governo britannico, ha dichiarato il leader del Partito per l’Indipendenza del Regno Unito (UKIP) ed eurodeputato Nigel Farage, in un’intervista esclusiva a RIA Novosti durante un viaggio ad Edimburgo.
“L’Unione Europea ha in gran parte provocato l’instabilità in Ucraina, quando offrì a Kiev l’integrazione. Analogalmente si può dire lo stesso riguardo alla NATO,” – ha detto Nigel Farage.
Inoltre il leader dell’UKIP ritiene che il primo ministro britannico David Cameron e il ministro degli Esteri William Hague abbiano avuto “un ruolo decisivo” nella crisi in Ucraina.
I collaboratori della rivista Crimea Telegraph sono stati arrestati da uomini di Pravy Sektor in Ucraina per le foto scattate sulla marcia dei prigionieri a Donetsk nel Giorno dell’Indipendenza. Lo riporta l’agenzia RIA Novosti. Dopo il fermo, i giornalisti sono stati portati in una località sconosciuta. Nel campo del movimento ultranazionalista ucraino li hanno coperto il volto con una busta. I giornalisti hanno raccontato che le prime 12 ore le hanno trascorso in un seminterrato con altri prigionieri: 10 uomini e 1 donna. La corrispondente del Crimea Telegraph Evgeniya Koroleva e il fotografo freelance di Rossiya Segodnya e France Presse Maxim Vasilenko sono stati liberati la sera del 26 agosto. Oggi sono tornati al sicuro a casa.
I filorussi di Donetsk: pieno controllo sull’intero confine con la Russia. Le autorità separatiste della Repubblica Popolare di Donetsk annunciano di aver preso il pieno controllo di tutto il confine della regione con la Russia. Secondo un rappresentante del quartier generale delle forze indipendentiste, le forze armate della Repubblica controllano 3 valichi di frontiera lungo il confine tra Ucraina e Russia della regione di Donetsk: “Novoazovsk”, “Marinovka” e “Uspenka”.
Tuttavia sono ancora in corso combattimenti presso il valico di “Novoazovsk” e in altre zone isolate del confine. “E’ ancora presto per annunciare di aver preso la città di Novoazovsk,” – ha ammesso il rappresentante delle forze filorusse.
I parà russi catturati al confine ucraino trasferiti in carcere a Kiev. I parà russi che sono stati arrestati nei pressi del confine con l’Ucraina sono stati mandati in un carcere di massima sicurezza a Kiev. E’ stato riferito dal Consiglio di Sicurezza Nazionale e Difesa dell’Ucraina.
Lunedì i servizi segreti dell’Ucraina avevano riferito di aver arrestato al confine 10 parà russi con armi e documenti. Al ministero della Difesa hanno riferito che i soldati russi stavano pattugliando una zona di frontiera ed hanno sconfinato casualmente.
Il presidente Vladimir Putin ha confermato questa versione. Inoltre ha sottolineato che in precedenza erano stati sul territorio russo soldati ucraini e per di più in numero maggiore. http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_27/I-para-russi-catturati-al-confine-ucraino-trasferiti-in-carcere-a-Kiev-3311/
Kiev: “a Slavyansk situazione fuori controllo”
24 aprile, 14:20
 La Russia si impegna a liberare gli ispettori OSCE a Slavyansk
La Russia si impegna a liberare gli ispettori OSCE a Slavyansk
29 maggio, 21:18
 Ucraina, l’SBU arresta l’interlocutore autonomista di “LifeNews” a Donetsk
Ucraina, l’SBU arresta l’interlocutore autonomista di “LifeNews” a Donetsk
25 aprile, 23:48
 Foto d’archivio
L’Ucraina rafforza le frontiere delle regioni di Donetsk e Lugansk
31 maggio, 12:35
 La Casa Bianca non conferma lo sconfinamento di blindati russi in Ucraina
La Casa Bianca non conferma lo sconfinamento di blindati russi in Ucraina
16 agosto, 09:25
 I giornalisti russi arrestati a Donetsk espulsi dall’Ucraina
I giornalisti russi arrestati a Donetsk espulsi dall’Ucraina
25 aprile, 16:43
 L’Ucraina concentra 15.000 soldati presso il confine con la Russia 
L’Ucraina concentra 15.000 soldati presso il confine con la Russia
8 maggio, 19:05
 L’Ucraina vuole chiarimenti da Mosca sulle esercitazioni vicino al confine
L’Ucraina vuole chiarimenti da Mosca sulle esercitazioni vicino al confine
24 aprile, 22:01
OBAMA GENDER, GOD OWL MARDUCK, BUSH 322 KERRY : spa GMOS A.I., IMF FED ECB, DATAGATE CIA, BILDENBERG: giuro! il fuoco della mia ira brucerà in eterno contro di voi!
OBAMA è DIO GUFO AT BOHEMIAN GROVE CULTO, SODOMA A TUTTI I GENDER: PROFANAZIONE DELLA VIRTù, ABOMINIO PER LA CIVILTà EBRAICO-CRISTIANA, INFATTI SONO I COMUNISTI RADICALI BILDENBERG DEL SISTEMA MASSONICO 322 BUSH!! ] 
ZOA scaglia contro Obama per Proposto Hamas-Israele equazione. Proposta degli Stati Uniti equipara Israele con Hamas – scatenando ire da gruppi ebraici americani. Con Hillel Fendel. 2014/08/26, il presidente Barack Obama. L’Organizzazione Sionista d’America esprime “appall” alla risoluzione di Gaza sotto esame del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite – e in particolare agli Stati Uniti per quanto pare aver accettato di esso. 
La risoluzione di cessate il fuoco proposto non specificamente condanna di Hamas per nome, ma equivale piuttosto il terrorismo di Hamas e la risposta israeliana ad esso. La risoluzione dicitura condanna “ogni violenza e ostilità dirette contro i civili, così come gli attacchi indiscriminati con conseguente vittime civili, e tutti gli atti di terrorismo.” Nessuna distinzione viene fatta tra gli “attacchi indiscriminati” lanciati da Hamas e destinate a uccidere civili disarmati, ei contrattacchi israeliani destinate ad uccidere solo i terroristi che si nascondono dietro i civili. 
ZOA Presidente Nazionale Morton A. Klein ha detto ieri: “Siamo sconvolti che il Presidente Obama ha scelto di aderire a questa iniziativa per passare una risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell’ONU che avrebbe concesso una grande vittoria per Hamas – una vittoria pratico, in termini di allentamento del blocco sulla controllata da Hamas a Gaza, e uno morale, avendo l’azione militare di Israele e Hamas condannati come se fossero di pari qualità morali. ” 
La risoluzione in esame ONU è stata incorniciata da diplomatici britannici, francesi e tedeschi. Si è appreso ieri che gli Stati Uniti avevano inoltre aderito all’iniziativa. Il ZOA anche condannato la proposta di cessate il fuoco per chiamare a sollevare le parti del legittimo blocco israeliano di Gaza. L’organizzazione rileva che il blocco è stato progettato per prevenire armi e materiale bellico di raggiungere Hamas. 
Klein definito la risoluzione “moralmente inutile”, nel senso che non condanna l’aggressore terrorista di Hamas per nome, anche se Hamas è elencata sia gli Stati Uniti e l’UE come un’organizzazione terroristica che chiama attivamente per la distruzione di Israele. Ha aggiunto che se questo è il tipo di risoluzione che normalmente comportare sia un veto degli Stati Uniti o le opportune modifiche “, invece, l’amministrazione Obama sembra aver salito a bordo di questo squallido, disonesto e fraudolento del documento, che rappresentano la politica amorali del basso denominatore comune. ” 
Il ZOA trovato alcuni positivi nella proposta di deliberazione: “Siamo consapevoli della risoluzione contiene altri elementi utili – divieto di vendita o fornitura di armi e munizioni a Gaza, dispositivi di sicurezza per prevenire la ripresa delle ostilità – ma lunga esperienza del sistema delle Nazioni Unite ha dimostrato che queste chiamate sono solo aspirazioni e raramente portano a nessun risultato. ” 
“Chiediamo al Congresso degli Stati Uniti e di fatto tutti gli americani a sollecitare l’amministrazione Obama di modificare o altrimenti porre il veto presente risoluzione,” il ZOA conclude.
LE SINISTRE MASSONICHE BILDENBERG, HANNO DISTRUTTO L’APPARATO INDUSTRIALE ITALIANO.. COME AL SOLITO, ALLA VIGILIA DI UNA GUERRA MONDIALE, L’ITALIA è SEMPRE LA NAZIONE PIù SPROVVEDUTA.. E SE LA GUERRA DEVE ESSERE CONTRO LA RUSSIA.. POI, è MEGLIO COSì!
ZOA Lashes Out at Obama for Proposed Hamas-Israel Equation. US proposal equates Israel with Hamas – sparking ire from American Jewish groups. By Hillel Fendel. 8/26/2014, President Barack Obama. The Zionist Organization of America expresses “appall” at the Gaza resolution under UN Security Council consideration – and especially at the US for apparently agreeing to it.
The proposed ceasefire resolution does not specifically condemn Hamas by name, but rather equates Hamas terrorism and the Israeli response to it. The resolution wording condemns “all violence and hostilities directed against civilians, as well as indiscriminate attacks resulting in civilian casualties, and all acts of terrorism.” No differentiation is made between the “indiscriminate attacks” launched by Hamas and intended to kill unarmed civilians, and the Israeli counter-attacks designed to kill only terrorists who hide behind civilians.
ZOA National President Morton A. Klein said yesterday, “We are appalled that President Obama has chosen to join this initiative to pass a UN Security Council resolution that would grant a tremendous victory to Hamas — a practical victory, in terms of easing the blockade on Hamas-controlled Gaza, and a moral one, by having the military action of both Israel and Hamas condemned as if they were of equal moral quality.”
The resolution under UN consideration was framed by British, French and German diplomats. It was learned yesterday that the U.S. had also joined the initiative. The ZOA also condemned the ceasefire proposal for calling to lift parts of Israel’s lawful blockade of Gaza. The organization notes that the blockade is designed to prevent weaponry and war materiel reaching Hamas.
Klein termed the resolution “morally worthless,” in that it does not condemn the Hamas terrorist aggressor by name, even though Hamas is listed by both the US and the EU as a terrorist organization that actively calls for the destruction of Israel. He added that though this is the type of resolution that would normally result in either a US veto or appropriate modifications, “instead, the Obama Administration appears to have climbed on board this shabby, dishonest and fraudulent document, which represent amoral politics of the lowest common denominator.”
The ZOA found some positive in the proposed resolution: “We are aware the resolution contains other, useful elements — prohibition of the sale or supply of weapons and munitions to Gaza, security arrangements to prevent resumption of hostilities — but long experience of the UN system has shown that these calls are merely aspirational and rarely lead to any results.”
 “We call upon the U.S. Congress and indeed all Americans to urge the Obama Administration to amend or else veto this resolution,” the ZOA concludes.
SE, “CASEFIRE” PIACE AL SATANISTA 322 KERRY? POI, è UN TRAGICO ERRORE! GAZA DEVE ESSERE RASA AL SUOLO E PALESTINESI DEVONO TUTTI ESSERE DEPORTATI IN SIRIA! 
Abd Allāh bin ʿAbd al-Azīz Āl-Saʿūd, SAUDI DEMONIO SHARIA ARABIA, CORANO BESTIA UMMAH — come tu hai potuto fare, con il tuo maledetto falso profeta, del tuo KING Unius REI, un dhimmi schiavo? UN FOLLE SAREBBE NATO PIù FORTUNATO DI TE! MEGLIO SAREBBE STATO PER TE, CHE TU NON FOSSI MAI NATO! 
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
ROTHSCHILD talmud — certo, tu sei un demonio, infatti tu sei un fariseo! 
really? vai a raccontare le tue bugie all’inferno! non c’è pace senza giustizia! tu 322 satanista ladro parassita: tu smetti di rubare la sovranità monetaria a tutti I popoli! ” US, UN ‘Strongly Support’ Israel-Hamas Ceasefire. Kerry calls deal ‘an opportunity, not a certainty,’ says in next stage ‘our eyes are wide open,’ UN’s Ban urges peace deal. https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
Iran Hails Hamas ‘Victory’, Qatar Offers Money. Gaza terror sponsors say the Gaza campaign ‘brought Israel to its knees’ and paves the way for final defeat of Israel. By AFP and Arutz Sheva. First Publish: 8/27/2014, Qatar’s Emir Sheikh Hamad  and Mashaal. Two of Hamas’s major sponsors and backers, Iran and Qatar, have hailed the ceasefire agreement it reached with Israel Tuesday as a victory for the Gaza terror organization. Iran said Wednesday that Palestinians had emerged the victors and brought their Israeli foe “to its knees” during the 50-day conflict. “The heroic Palestinian people have forged a new era with the victory of the resistance which has brought the Zionist regime to its knees,” the foreign ministry said in a statement. “This victory prepares the way for the final liberation of all the occupied lands especially Quds (Jerusalem),” it said, congratulating the Palestinian people and the terror groups in Gaza that Iran supports. Iran used to give Hamas over $20 million per month but scaled back its support two years ago, when Hamas sided publicly with the Syrian rebels fighting President Bashar Assad. Assad enjoys the support of Iran and its proxy, Hezbollah. There has been a recent rapprochment, however, between Hamas and Iran, which continues to actively back the Palestinian Islamic Jihad (PIJ) terror group. Weapons sent from Iran to Gaza on the Klos C vessel, which was intercepted by Israel, appear to have been meant mostly for the PIJ. Qatar, a key backer of Hamas, hailed the Gaza ceasefire accord and offered to help rebuild the enclave battered by seven weeks of Israeli bombardment. The accord for a long-term ceasefire was thanks “firstly to the resistance and the sacrifices” of the Palestinians, the gas-rich Gulf emirate said in a statement. It said Qatar, which is home to Khaled Meshaal, the exiled chief of the Islamist movement Hamas, was “ready to contribute to the reconstruction of the Gaza Strip as soon as possible”. The conflict, which began on July 8 when Israel launched Operation Protective Edge in a bid to stamp out cross-border rocket fire, cost the lives of 2,143 Palestinians and 70 on the Israeli side.
‎Benjamin Netanyahu — MALEDETTO BASTARDO NON TI BASTERANNO LE LACRIME PER MALEDIRE IL GIORNO IN CUI TU SEI NATO! ] Gazans Celebrate Hamas ‘Victory’ With GunfireGaza Ceasefire: What Did Israel Agree to?Blair Welcomes Gaza Ceasefire [ NO! NON C’è UN CESSATE IL FUOCO CHE POTREBBE VALERE, GENOCIDIO PER GENOCIDIO! è INDISPENSABILE RADERE AL SUOLO CON ARMI ATOMICHE TUTTA LA LEGA ARABA E IL MALEDETTO PEDOFILO POLIGAMO FALSO PROFETA MAOMETTO ALL’INFERNO! il genere umano non può sopravvivere a questo nazismo sharia, senza reciprocità, senza libertà di religione, questo è genocidio culto sotto egida ONU! anticristi farisei Merkel Barroso, maledetti criminali, sputo dell’inferno: Politici massoni occidentali hanno tradito la civiltà umanistica, calpestata la civiltà ebraico cristiana, perché, tutti debbano dire: “finalmente, il satanismo è la soluzione a tutti i problemi del mondo!” QUESTI HANNO CONDANNATO ISRAELE, A SACRIFICARE 100 CITTADINI INNOCENTI OGNI ANNO SULL’ALTARE DI MARDUK, COME SACRIFICANO SULL’ALTARE DI 322 KERRY LaVEY 200.000 MARTIRI CRISTIANI DHIMMI DALIT GOYM: NEL MONDO.. PERCHé ROTHSCHILD HA DETTO SATANA A TUTTI è LA MIA USUROCRAZIA: GLI SCHIAVI PAGANO A  INTERESSE IL MIO DENARO!
Gazans Celebrate Hamas ‘Victory’ With GunfireGaza Ceasefire: What Did Israel Agree to?Blair Welcomes Gaza Ceasefire [ NO! NON C’è UN CESSATE IL FUOCO CHE POTREBBE VALERE, GENOCIDIO PER GENOCIDIO! è INDISPENSABILE RADERE AL SUOLO CON ARMI ATOMICHE TUTTA LA LEGA ARABA E IL MALEDETTO PEDOFILO POLIGAMO FALSO PROFETA MAOMETTO ALL’INFERNO! il genere umano non può sopravvivere a questo nazismo sharia, senza reciprocità, senza libertà di religione, questo è genocidio culto sotto egida ONU! anticristi farisei Merkel Barroso, maledetti criminali, sputo dell’inferno: Politici massoni occidentali hanno tradito la civiltà umanistica, calpestata la civiltà ebraico cristiana, perché, tutti debbano dire: “finalmente, il satanismo è la soluzione a tutti i problemi del mondo!” QUESTI HANNO CONDANNATO ISRAELE, A SACRIFICARE 100 CITTADINI INNOCENTI OGNI ANNO SULL’ALTARE DI MARDUK, COME SACRIFICANO SULL’ALTARE DI 322 KERRY LaVEY 200.000 MARTIRI CRISTIANI DHIMMI DALIT GOYM: NEL MONDO.. PERCHé ROTHSCHILD HA DETTO SATANA A TUTTI è LA MIA USUROCRAZIA: GLI SCHIAVI PAGANO A  INTERESSE IL MIO DENARO!
Leggi tutto (10 righe)
Rispondi  ·  
666GiudaicoMassonica19 ore fa
terroristi sono fuori del diritto internazionale, quindi non si può combattere il TERRORISMO: usando il diritto internazionale! ISLAMICI FANNO IL GENOCIDIO ED ORRORI SU ORRORI, PER LORO LA LORO MORTE è UN ATTO DI EROISMO, è VIRTù SUBLIMAZIONE EROICA.. di tutto questo orrore, la Lega Araba E IL SUO MALEDETTO FALSO PROFETA Maometto, è IL RESPONSABILE! ONU OIC SONO RESPONSABILI POLITICAMENTE ED ECONOMICAMENTE ANCHE, PERCHé, NON è UN MISTERO CHE ARABIA SAUDITA HA FINAnZIATO LA GALASSIA JIHADISTI IN SIRIA IRAQ, QUINDI, HA FINANZIATO LA GALASSIA JIHADISTA NEL MONDO! La situazione di GAZA andava affrontata legalmente con la deportazione di tutti i musulmani in Siria! soltanto questo avrebbe rappresentato una sconfitta per il terrorismo che ,è la mafia LEGA ARABA, sharia è un solo terrorismo, peggio del nazismo! ] l ministro del Likud Dice Operazione Gaza era ‘For Nothing’. Ministro intelligence Steinitz dice BBC che Israele ha pagato un ‘caro prezzo’ in funzionamento a 50 giorni contro Hamas, non “significative” guadagni. Con Ari Yashar. 2014/08/27, ministro Yuval Steinitz Intelligenza (Likud) ha parlato in un’intervista il Mercoledì su Operazione di protezione bordo, che ha raggiunto una conclusione un po ‘anti-climatiche la sera prima alle 7 di sera, quando è stato firmato un cessate il fuoco tra Israele e l’organizzazione terroristica Hamas. Parlando al programma TV della BBC HARDtalk, Steinitz ha riassunto l’operazione 50 giorni come “per nulla Questo è stato un giro inutile di violenza tra noi ei palestinesi -. Hamas a Gaza – che ha portato solo miseria e sofferenza su entrambi i lati, senza alcuna significativa causare, senza alcun effetto significativo. ” Tuttavia Steinitz, uno stretto collaboratore del primo ministro Benjamin Netanyahu, ha respinto l’affermazione della intervistatore che l’operazione è stata un “fallimento strategico” per Israele, sottolineando che l’obiettivo era quello di proteggere i cittadini di Israele. “Se ora avremo un lungo cessate il fuoco, e se noi non riprendiamo la nostra capacità di deterrenza nei confronti di Hamas e di altre organizzazioni simili, poi abbiamo raggiunto il nostro obiettivo”, ha sottolineato il ministro. Tuttavia, egli ha osservato che eventuali vantaggi in termini di sicurezza è venuto ad un “prezzo pesante.” “Abbiamo pagato un prezzo molto caro con 70 vittime da parte nostra, con le persone che devono abbandonare le loro case nel sud di Israele, a causa delle sbarramenti quotidiani di razzi e mortai. Questo è un prezzo pesante per uno Stato democratico a pagare,” concluso Steinitz. Mentre l’ufficio di Netanyahu ha dichiarato l’operazione di una vittoria, notando che Hamas è stata gravemente danneggiata nello scontro e non ha ricevuto sia le richieste stravaganti, i dettagli dell’accordo di cessate il fuoco hanno sollevato serie critiche in Israele. Autorità Palestinese (PA) capo delegazione Azzam al-Ahmed ha rivelato Martedì notte che Israele ha accettato di allentare i confini di Gaza e consentire anche alcuni beni di costruzione umanitari e immediatamente, così come eliminare le restrizioni sulla zona di pesca. L’accordo spiana inoltre la strada a colloqui in un mese in cui Hamas esigere un mare e l’aeroporto a Gaza, e negoziare uno scambio di centinaia di terroristi per i corpi dei soldati IDF Second Lt. Hadar Goldin e First Sgt. Oron Shaul hy”d, che sono stati uccisi nell’operazione. 
Domanda solitario israeliana di Gaza è stata disarmante seccamente respinto l’accordo, mettendo discussioni sulla richiesta a più tardi discussioni in un mese di tempo. https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
Likud Minister Says Gaza Operation was ‘For Nothing’. Intelligence Minister Steinitz tells BBC that Israel paid a ‘heavy price’ in 50 day operation against Hamas, no ‘significant’ gains. By Ari Yashar. 8/27/2014, Intelligence Minister Yuval Steinitz (Likud) spoke in an interview on Wednesday about Operation Protective Edge, which reached a somewhat anti-climatic conclusion the night before at 7 p.m., when a ceasefire was signed between Israel and the terror organization Hamas. Talking to BBC’s HARDtalk TV program, Steinitz summarized the 50 day operation as being “for nothing. This was an unnecessary round of violence between us and the Palestinians – the Hamas in Gaza – that brought only misery and suffering on both sides, without any significant cause, without any significant effect.” Nevertheless Steinitz, a close associate of Prime Minister Binyamin Netanyahu, rejected the interviewer’s assertion that the operation was a “strategic failure” for Israel, noting that the goal was to protect Israel’s citizens. “If we now will have a long ceasefire, and if we did resume our deterrence capacity vis-a-vis Hamas and similar organizations, then we achieved our goal,” remarked the minister. However, he noted that any possible benefits in terms of security came at a very “heavy price.” “We paid a very expensive price with 70 casualties on our side, with people that have to flee their homes in the south of Israel because of the daily barrages of rockets and mortars. This is a heavy price for a democratic state to pay,” concluded Steinitz.
While Netanyahu’s office has declared the operation a victory, noting that Hamas was seriously damaged in the clash and didn’t receive it’s extravagant demands, the details of the ceasefire agreement have raised serious criticism in Israel. Palestinian Authority (PA) delegation head Azzam al-Ahmed revealed Tuesday night that Israel agreed to ease the borders on Gaza and allow humanitarian and even some construction goods in immediately, as well as lifting restrictions on the fishing zone. The deal also paves the way for talks in a month in which Hamas will demand a sea and airport in Gaza, and will negotiate a swap of hundreds of terrorists for the bodies of IDF soldiers Second Lt. Hadar Goldin and First Sgt. Oron Shaul hy”d, who were killed in the operation.
Israel’s lone demand of disarming Gaza was flatly rejected in the deal, putting discussions on the request off until later discussions in a month’s time.
Onu non condannando la sharia, ha sublimato il terrorismo islamico, HA PORTATO HAMAS ALLA VITTORIA! infatti tutta la LEGA ARABA è sempre più diventato un solo nazismo SHARIA, in realtà! Palestinesi hanno ucciso circa: 150 loro cittadini a GAZA, con la accusa calunnia: di essere delle spie di Israele (ASSURDO), ED INVECE, ERANO PALESTINESI LAICI: SOLTANTO, CHE, NON VOLEVANO FARE ED ESSERE I TERRORISTI DI HAMAS, cioè, GLI SCHIAVI CHE, non volevano essere COSTRETTI A COSTRUIRE I TUNNEL DEL TERRORE! Ma, se Onu non condanna la Sharia la guerra mondiale non potrà essere evitata, perché il terrorismo non potrà essere sconfitto! Incendi IDF a Siria dopo Ufficiale è ferito in Golan. Guerra civile siriana in Quneitra sversata in Israele; opposizione conquista villaggio vicino valico di Israele, mortai iniziano fuoco Golan. Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su email Condividi su stampa altri servizi di condivisione. Da Orly Harari. Prima pubblicazione: 2014/08/27, 12:18 / Ultimo aggiornamento: 2014/08/27, Battaglie campali tra forze e del presidente siriano Bashar Assad ribelli , nella zona di Quneitra, versato sopra in Israele Mercoledì mattina. Due colpi di mortaio esplosi nel Golan israeliano. Hanno causato nessuna vittima ma danneggiato alcuni veicoli .  Poco dopo, un ufficiale dell’IDF era la luce-to-moderatamente ferito da ciò che si crede di essere spari randagio dalla battaglia di Quneitra. IDF artiglieria sparato in una posizione militare siriana in rappresaglia per gli attacchi. Intorno 15:00 è stato riferito che le forze di opposizione sono riusciti a prendere il controllo di Al Rawadi, un villaggio in Siria si trova in prossimità del Quneitra Crossing a Israele. Il feroci combattimenti tra l’esercito e le forze siriane di opposizione era ancora in pieno vigore, riferisce  Yedioth Aharonoth. Poco dopo un equipaggio antincendio è stato inviato alla zona Quneitra per affrontare un incendio scoppiato a causa dei colpi di mortaio. Nati Hajaj, portavoce per la divisione Nord Vigili del Fuoco Israele, ha detto a  Walla!  che solo un equipaggio accompagnati da forze dell’IDF è stato inviato a causa del rischio per la sicurezza. Ulteriori squadre antincendio sono in attesa di IDF permesso di entrare nell’area. “Se il fuoco si diffonde in modo tale da mettere in pericolo le comunità, credo che ci premete l’esercito per portare le forze nella zona. Spero che non avremo bisogno di questo,” ha detto Hajaj. Agricoltori sono stati incaricati di lasciare le zone vicino al confine con la Siria, per paura di essere ferito dal fuoco. Inoltre, il parco vulcanico e la Observation Point Emek Quneitra è stato chiuso ai turisti. Gli echi di numerosi expolsions possono essere ascoltati in tutto il Golan come forze ribelli tentativo di strappare Quneitra, ultima roccaforte di Assad nel Golan, lontano da lui. Questa è la seconda offensiva dei ribelli in Quneitra. Hanno già sequestrato più del resto della zona di confine con Israele.
I razzi sono stati sparati contro il Golan israeliano dalla Siria all’inizio di questa settimana. Domenica sera, le sirene suonavano nelle comunità israeliane del Golan, e i resti di cinque razzi sono stati trovati sparsi nella zona la mattina successiva. I razzi non hanno causato vittime e leggermente danneggiato un cavo elettrico.
NESSUN MISTERO: AI NAZI FASCISTI USA UE BILDENBERG MERKEL? NON SONO MAI PIACIUTI I GIORNALISTI INDIPENDENTI! POI AD HOLLYWOOD NATO CIA? L’APPLAUSO NON RIESCE BENE!  ]  Picchetto presso l’ambasciata ucraina a Mosca a sostegno del fotoreporter russo Stenin. Picchetto presso l’ambasciata ucraina a Mosca a sostegno del fotoreporter russo Stenin. Presso le mura dell’ambasciata dell’Ucraina in Russia c’è stato un picchetto organizzato dall’associazione dei fotografi di Mosca.
Circa una ventina di persone ha preso parte alla manifestazione a sostegno del loro collega, il fotoreporter dell’agenzia di stampa russa Rossiya Segodnya Andrey Stenin, scomparso mentre era al lavoro Ucraina orientale. Dal 5 agosto non è più entrato in contatto con la redazione.
I giornalisti, tra cui fotografi freelancer e dipendenti di Rossiya Segodnya, mostravano cartelli e striscioni con le richieste per liberare il loro collega. Il picchetto è stato sanzionato dalle autorità. Secondo una delle dimostranti, l’ambasciata non ha reagito ad alcuna richiesta.
In Russia, Ucraina, Russia, Mosca, Giornalisti, Ambasciata, Protesta, Scomparsa, Rossiya Segodnya, Andrey Stenin, Attualita’
Condividi:  Condividere suFacebook Twitter
 Iniziata manifestazione a sostegno del fotoreporter russo Andrey Stenin 
Iniziata manifestazione a sostegno del fotoreporter russo Andrey Stenin
20 agosto, 14:47
 Sergej Mironov
Il leader di “Russia Giusta” aderisce alla manifestazione di sostegno per Stenin
20 agosto, 13:01
 Andrey Stenin
La diplomazia russa impegnata al massimo per chiarire il destino di Stenin
20 agosto, 21:37
 La campagna di Rossiya Segodnya per Stenin svela la catastrofe umanitaria del Donbass
La campagna di Rossiya Segodnya per Stenin svela la catastrofe umanitaria del Donbass
10 agosto, 20:17
 Foto d’archivio: Andrey Stenin
Manifestazione a sostegno del fotoreporter russo Stenin a Belgrado
22 agosto, 15:16
 Flash mob a sostegno del fotoreporter russo Stenin a Madrid 
Flash mob a sostegno del fotoreporter russo Stenin a Madrid
20 agosto, 10:05
 Il ministero degli Esteri e l’ambasciata russa a Kiev fanno di tutto per chiarire la sorte di Andrey Stenin 
Il ministero degli Esteri e l’ambasciata russa a Kiev fanno di tutto per chiarire la sorte di Andrey Stenin
14 agosto, 11:32
 Andrey Stenin
Giornalisti e blogger a difesa del fotoreporter russo Stenin scomparso in Ucraina orientale
primo ministro Binyamin Netanyahu  — 1. Hamas ha vinto, perché ha ricevuto da ONU OIC: un riconoscimento internazionale, quindi, Israele ha perso il diritto di sopravvivere, ed i genocidi islamici: di 1400 anni,sharia ONU, sono stati riconosciuto come uno strumento legittimo di lotta islamica! Quindi, dal maledetto falso: profeta Maometto, al futuro? Islamici ora hanno il diritto di fare il genocidio del genere umano! 2. la situazione dalla occupazione dell’Impero romano ad oggi, è enormemente peggiorata, per gli israeliani, INFATTI, prima i romani erano vivibili e si poteva fare gli zeloti: contro di loro, ma, oggi il tuo sistema massonico Rothschild Gmos Biologia sintetica, DATAGATE, ecc.. LaVey culto, Illuminati farisei Talmud usurocrazia FMI Spa: agenda, cioè il NWO CIA: è completamente invisibile, perché voi politici fare gli attori, voi dire che, bla bla bla, c’è un Governo, ed invece è una menzogna, infatti, c’è soltanto un comitato amministrativo, perché il potere decisionale politico è stato perduto, in tutte le false democrazie massoniche Bildenberg, del signoraggio bancario rubato! INOLTRE, ora, adesso, senza genealogie paterne, anche voi siete i goym, che potete subire ogni olocausto, come infatti, è proprio quello che, deve essere fatto! INFATTI ROTHSCHILD NON DICE CHE SIETE EBREI, LUI VI CHIAMA: “I BASTARDI: LA PUTTANA DELLA MADRE è SICURA, MA, CIRCA IL PADRE NON SI SA!” ED IO LO HO SENTITO!
Israele sostiene ‘Victory’ operazione seguente Gaza. ‘Hamas si fermò sparare e non ha ricevuto alcuna delle cose che richiedeva,’ dice l’ufficio del Primo Ministro. Con Gil Ronen. Prima pubblicazione: 2014/08/27, primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu partecipa alla riunione settimanale di gabinetto a Gerusalemme. Il primo ministro Benjamin Netanyahu partecipa alla riunione settimanale di gabinetto in JerusalemReuters 
Israele rivendica la vittoria nella guerra di 50 giorni con Hamas, che si è concluso temporaneamente in un cessate il fuoco che è andato in vigore Martedì. 
“Siamo stati vittoriosi in fase di negoziazione”, ha detto Liran Dan, Direttore della Direzione informazione nazionale presso l’Ufficio del Primo Ministro, in un’intervista a IDF Radio Mercoledì “Il colpo militare che l’IDF ha trattato Hamas -. Più difficili che ha vissuto dal è stata fondata – è stato pesante e significativo Quello che abbiamo visto è che in una campagna prolungata e ben eseguito, Hamas ha subito un colpo militare dura e danni alle matrici più pesantemente costruito è costruito “.. 
Idan ha detto che Hamas costruito reti di razzi, tunnel di attacco e le forze del terrore negli anni con l’intento di usarle contro Israele, e questi sono stati fracassato dall’IDF. “Dovremmo fare la domanda opposta”, ha detto Dan “. Che cosa ha Hamas ottenuto con questa campagna? Si partì con un obiettivo molto chiaro e non raggiungerlo.” Hamas voleva porti marittimi e aerei, ha voluto finanziamento concesso a Gaza, voleva il blocco di Gaza sollevò, voleva i terroristi che sono stati rilasciati in accordo Shalit e di recente rilasciato nuovamente arrestato, voleva la Turchia e Qatar a mediare nei negoziati, e ha ricevuto nessuna di queste cose, egli ha osservato. Hamas pensava che il conflitto israelo lo spirito del pubblico si romperebbe dopo combattimenti una settimana, ed è stato dimostrato sbagliato, ha insistito. Dan ha anche osservato che l’ordine di Hamas di battaglia è più grande di quella di tutta la Stato islamico. 
Il primo ministro Binyamin Netanyahu non era in possesso di un voto di Gabinetto per la decisione di cessare il fuoco. Ha invocato un parere legale che gli permette di prendere la decisione da solo, senza l’approvazione del Governo. Netanyahu ha preferito non portare la questione al voto perché avrebbe dovuto affrontare l’opposizione dei quattro ministri – Naftali Bennett (Jewish Home), Avigdor Liberman e Yitzchak Aharonovich (Yisrael Beytenu) e Gilad Erdan (Likud). 
I residenti della cintura di Gaza sono molto infelice circa il cessate il fuoco, ma il generale di brigata Motti Almoz, il portavoce dell’IDF, ha promesso ai residenti che le forze dell’IDF non saranno ritirate dalla cintura di Gaza in qualunque momento presto. 
“Siamo presenti in tutto il Belt Gaza tutto il tempo e noi non lasceremo fino a quando vediamo la situazione di stabilizzazione”, ha assicurato. “Stiamo facendo questo con un sacco di amore e non c’è alcun argomento o disaccordo con i residenti di la Cintura di Gaza. I residenti hanno sperimentato qualcosa. L’onere della prova è su di noi, e noi capire questo. noi non si muove da lì fino a quando la fiducia viene ripristinato. “Le celebrazioni a Gaza non sono sorprendenti ma non rappresentano i veri sentimenti nella leadership di Hamas nella Striscia di Gaza, ha aggiunto. “Ci vorranno dieci anni per riparare i danni causati a Gaza in questa operazione, ma ha il potenziale per creare una realtà completamente diversa di sicurezza. Il fatto che intere matrici strategiche di Hamas sono crollate è molto chiaro. 
Israel Claims ‘Victory’ Following Gaza Operation. ‘Hamas stopped firing and did not receive any of the things it demanded,’ says Prime Minister’s Office. By Gil Ronen. First Publish: 8/27/2014, Prime Minister Binyamin Netanyahu attends the weekly cabinet meeting in Jerusalem. Prime Minister Binyamin Netanyahu attends the weekly cabinet meeting in JerusalemReuters
Israel is claiming victory in the 50-day war with Hamas, which temporarily ended in a ceasefire that went into force Tuesday.
“We were victorious in the negotiation phase,” said Liran Dan, Head of the National Information Directorate in the Prime Minister’s Office, in an interview with IDF Radio Wednesday. “The military blow that the IDF dealt Hamas – the hardest it has experienced since it was founded – was heavy and meaningful. What we saw is that in a prolonged and well executed campaign, Hamas suffered a harsh military blow and damage to the most heavily constructed arrays it built.”
Idan said that Hamas built up networks of rockets, attack tunnels and terror forces over years with the intent of using them against Israel, and these have been smashed by the IDF. “We should ask the opposite question,” Dan said. “What has Hamas achieved with this campaign? It set out with a very clear goal and did not achieve it.” Hamas wanted sea and air ports, it wanted funding allowed into Gaza, it wanted the blockade of Gaza lifted, it wanted the terrorists who were released in the Schalit deal and recently rearrested released, it wanted Turkey and Qatar to mediate in the negotiations, and received none of these things, he noted. Hamas thought that the Israeli public’s spirit would break after one week’s fighting, and was proved wrong, he insisted. Dan also noted that Hamas’s order of battle is larger than that of the entire Islamic State.
Prime Minister Binyamin Netanyahu did not hold a Cabinet vote on the decision to cease fire. He relied on a legal opinion that allows him to make the decision on his own, without Cabinet approval. Netanyahu preferred not to bring the matter to a vote because he would have faced opposition from four ministers – Naftali Bennett (Jewish Home), Avigdor Liberman and Yitzchak Aharonovich (Yisrael Beytenu) and Gilad Erdan (Likud).
Residents of the Gaza Belt are very unhappy about the cease fire, but Brigadier General Motti Almoz, the IDF Spokesman, promised the residents that IDF forces will not be withdrawn from the Gaza Belt any time soon.
“We are present around the Gaza Belt all of the time and we will not leave it until we see the situation stabilizing,” he assured. “We are doing this with a lot of love and there is no argument or disagreement with the residents of the Gaza Belt. The residents have experienced something. The burden of proof is on us, and we understand this. We will not budge from there until trust is restored.” The celebrations in Gaza are not surprising but they do not represent the true feelings in the leadership of Hamas in the Gaza Strip, he added. “It will take ten years to repair the damage caused to Gaza in this operation, but it has the potential to create a completely different security reality. The fact that entire strategic arrays of Hamas have collapsed is very clear.
Leggi tutto (37 righe)  ·  Traduci
Rispondi  ·  
666GiudaicoMassonica1 giorno fa
grazie turchi ottomani maledetti sharia ummah NATO ONU CIA OIC: PER califfato ISIS ] https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
[grazie turchi ottomani maledetti nazi, sharia ummah califfato ISIS genocidio bizantini armeni, martiri di Otranto, genocidio dhimmi ] la vostra maledetta religione ideologia: sterminio genocidio? non è mai cambiata! [[ SE NON MI UCCIIDERAI SUBITO SHARIA? IO TI UCCIDERò CERTAMENTE UMMAH! UNA VOLTA C’ERA HITLER OGGI CHE ERDOGAN! ]] Analisi: ‘Pan-islamico’ Foreign Policy New turca di PM. L’ex ministro degli esteri Ahmet Davutoglu porta con sé una travagliata eredità politica estera di sostegno per i jihadisti, l’isolamento da ovest. By AFP. Prima pubblicazione: 2014/08/27, 09:54. Nuovo primo ministro turco Ahmet Davutoglu. Nuovo premier della Turchia e il ministro degli esteri uscente Ahmet Davutoglu lascia il suo successore un’eredità travagliata dopo una politica coraggiosa per espandere l’influenza turca in tutta l’ex-impero ottomano lasciato il paese dolorosamente esposto alle crisi Siria e Iraq. I critici accusano Davutoglu di perseguire idee che ha fallito disastrosamente sostenendo i ribelli islamici in Siria, che poi ha continuato a creare lo Stato islamico (IS) gruppo jihadista brutale. Moderati chiedono una ricalibrazione della politica estera turca quando il primo ministro uscente Recep Tayyip Erdogan assume la presidenza il Giovedi di ricucire con l’Occidente e perseguire obiettivi più realistici in Medio Oriente. Eppure questo è lungi dall’essere garantita sotto Erdogan, che ha detto la sua vittoria elettorale non era solo per la Turchia, ma il mondo musulmano da Sarajevo a Islamabad. 
“Con questo approccio, la Turchia ha aumentato il suo profilo, ma anche trovata una parte di molti conflitti nella regione”, ha detto Ozgur Unluhisarcikli, direttore del German Marshall Fund think-tank di Ankara. L’identità di nuova diplomazia della Turchia è ancora stato rivelato, ma segnala che potrebbe essere il capo del servizio segreto turco Hakan Fidan, un fedelissimo di Erdogan, quasi suggerire una brusca inversione di rotta nella politica. Contegno modesto e sorridente del Davutoglu smentiva la sua reputazione come un ideologo d’acciaio che era l’architetto della politica estera turca per la maggior parte degli ultimi dieci anni. Il suo pensiero è basato sul suo libro del 2001 “Profondità strategica”, dove si sostiene che la Turchia dovrebbe abbracciare il suo passato ottomano e utilizzare la sua posizione geo-strategica unica per ripristinare la sua influenza in tutti i Balcani, il Caucaso e il Medio Oriente. Ma i successi iniziali a far valere il potere della Turchia sono stati cancellati dopo la rivolta primavera araba quando le politiche interventiste turchi hanno portato solo più lotte. ‘Crazy e irresponsabile’. La Turchia è accusato di armare gruppi radicali che combattono contro il regime siriano, nella speranza che essa avrebbe portato rapidamente presidente Bashar al-Assad. “Incapace di convincere il suo ex alleato Assad ad avviare riforme, la Turchia ha preso la decisione folle e irresponsabile per sostenere – direttamente o indirettamente – i jihadisti”, ha detto Bayram Balci del Carnegie Endowment for International Peace. Ha detto che le relazioni ambigue della Turchia con i jihadisti hanno contribuito alla loro crescita in Siria e in Iraq. In un enorme imbarazzo personale per Davutoglu, IS militanti stanno tenendo in ostaggio 49 turchi, tra cui diplomatici e bambini, rapiti dal consolato turco a Mosul il 12 giugno I critici hanno espresso sconcerto che, nonostante tali errori, Davutoglu è stato promosso. “Tu, te stesso, ha consegnato gli ostaggi a Is. Hai stampata è nella sua forma attuale”, ha detto l’opposizione Party (CHP), leader repubblicano del Popolo Kemal Kilicdaroglu. “E ‘incredibile come egli è stato premiato,” ha detto. Mentre il mondo assume IS, Ankara è rimasto in silenzio per non mettere in pericolo la vita degli ostaggi, che si ritiene essere tenuti come scudi umani. Un diplomatico occidentale ha detto che era ipotesi irrealistiche di Davutoglu sul potere della Turchia, che ha spinto il paese a diventare una parte del problema. “La Turchia non può perseguire una politica estera ambiziosa nella regione più perché ha così tanti problemi di sicurezza al momento. Può fare solo limitare i danni e cercare di ridurre al minimo le perdite che possono verificarsi dalla crisi alle sue porte”, ha detto AFP a condizione di anonimato. Rapporti membro della Turchia con Israele NATO hanno eroso quasi al punto di rottura, sulla scia degli attacchi vesciche di Erdogan sullo stato ebraico. UE, le relazioni degli Stati Uniti inacidito. Nel frattempo, misure repressive periodiche di Erdogan sui social media e le proteste anti-governative hanno inasprito i rapporti con gli Stati Uniti e l’Unione europea. 
“Migliorare le relazioni con gli Stati Uniti e l’UE prenderà migliorare la democrazia, la libertà di espressione e di stato di diritto in Turchia”, ha detto Unluhisarcikli. Politologo Behlul Ozkan – che ha analizzato gli articoli accademici Davutoglu scritto nel 1990 – lo descrive come “un pan-islamista che usa l’Islam per raggiungere i suoi obiettivi di politica estera”. 
“Egli (Davutoglu) ritiene che gli Stati nazionali che si sono formate nel 1918 erano artificiali … Lui vuole tornare indietro nel tempo per un ordine basato su unità islamica”, ha detto Ozkan il giornale Taraf. 
Eppure, le sue politiche rimangono molto popolare tra gli elettori pie dell’AKP, che provengono Davutoglu per elevare il profilo internazionale del paese. “Davutoglu ha aperto un nuovo capitolo nel modo di pensare la politica estera posizionando la Turchia come un paese del centro” Ibrahim Kalin, uno dei consiglieri di Erdogan, ha scritto nel giornale filogovernativo Sabah. “Egli ha rifiutato di limitare la Turchia solo per l’Oriente o in Occidente.”
Analysis: New Turkish PM’s ‘Pan-Islamic’ Foreign Policy. Former foreign minister Ahmet Davutoglu brings with him a troubled foreign policy legacy of support for jihadists, isolation from west. By AFP. First Publish: 8/27/2014, 9:54 AM. New Turkish prime minister Ahmet Davutoglu. Turkey’s new premier and outgoing foreign minister Ahmet Davutoglu leaves his successor a troubled legacy after a bold policy to expand Turkish influence across the ex-Ottoman empire left the country painfully exposed to the Syria and Iraq crises. Critics accuse Davutoglu of pursuing ideas that backfired disastrously by backing Islamic rebels in Syria who then went on to create the brutal Islamic State (IS) jihadist group. Moderates are calling for a recalibration of Turkish foreign policy when outgoing Prime Minister Recep Tayyip Erdogan takes the presidency on Thursday to mend fences with the West and pursue more realistic goals in the Middle East. Yet this is far from guaranteed under Erdogan, who said his election victory was not just for Turkey but the Muslim world from Sarajevo to Islamabad.  
“With this approach, Turkey has increased its profile but also found itself a part of many conflicts in the region,” said Ozgur Unluhisarcikli, director at the German Marshall Fund think-tank in Ankara. The identity of Turkey’s new top diplomat is yet to be revealed but reports it could be the head of Turkey’s secret service Hakan Fidan, an Erdogan loyalist, hardly suggest a sharp about-turn in policy. Davutoglu’s unassuming and smiley demeanor belied his reputation as a steely idealogue who was the architect of Turkish foreign policy for most of the past decade. His thinking is based on his 2001 book “Strategic Depth”, where he argues that Turkey should embrace its Ottoman past and use its unique geo-strategic position to restore its influence throughout the Balkans, the Caucasus and the Middle East. But initial successes in asserting Turkey’s power were cancelled out after the Arab Spring uprising when interventionist Turkish policies only brought more strife. ‘Crazy and irresponsible’. Turkey stands accused of arming radical groups fighting against the Syrian regime, in the hope that it would quickly bring down President Bashar al-Assad. “Incapable of convincing its former ally Assad to engage in reforms, Turkey took the crazy and irresponsible decision to support – directly or indirectly – the jihadists,” said Bayram Balci of the Carnegie Endowment for International Peace. He said Turkey’s ambiguous relations with the jihadists contributed to their growth in Syria and Iraq. In a huge personal embarrassment for Davutoglu, IS militants are now holding 49 Turks hostage, including diplomats and children, abducted from the Turkish consulate in Mosul on June 12. Critics have expressed bewilderment that despite such failures, Davutoglu has been promoted. “You, yourself, handed over the hostages to IS. You have molded IS into its current shape,” said the opposition Republican People’s Party (CHP) leader Kemal Kilicdaroglu. “It’s amazing how he has been rewarded,” he said. As the world takes on IS, Ankara has remained silent in order not to endanger the lives of the hostages who are believed to be kept as human shields. A Western diplomat said it was Davutoglu’s unrealistic assumptions about Turkey’s power that pushed the country to become a part of the problem. “Turkey cannot pursue an ambitious foreign policy in the region anymore because it has so many security concerns right now. It can only do damage control and try to minimise the losses that can occur from the crisis on its doorstep,” he told AFP on condition of anonymity. NATO member Turkey’s relations with Israel have eroded almost to breaking point, in the wake of Erdogan’s blistering attacks on the Jewish state. EU, US relations soured. Meanwhile, Erdogan’s periodic clampdowns on social media and anti-government protests have also soured relations with the United States and the European Union.  
“Improving relations with the US and the EU will take improving democracy, freedom of expression and rule of law in Turkey,” said Unluhisarcikli. Political scientist Behlul Ozkan – who has analysed academic articles Davutoglu penned in the 1990s – describes him as “a pan-Islamist who uses Islam to achieve his foreign policy goals”.
“He (Davutoglu) believes that the nation-states that were formed in 1918 were artificial… He wants to go back in time to an order based on Islamic unity,” Ozkan told the Taraf newspaper.
Still, his policies remain hugely popular among the AKP’s pious voters, who hail Davutoglu for raising the country’s international profile. “Davutoglu has opened a new chapter in foreign policy thinking by positioning Turkey as a country of the center” Ibrahim Kalin, one of Erdogan’s advisors, wrote in the pro-government Sabah newspaper. “He has refused to confine Turkey just to the East or to the West.”
[grazie turchi ottomani maledetti sharia ummah califfato ISIS ]  https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
[grazie turchi ottomani maledetti nazi, sharia ummah califfato ISIS genocidio bizantini armeni, martiri di Otranto, genocidio dhimmi ] la vostra maledetta religione ideologia: sterminio genocidio? non è mai cambiata!
Operation Protective Edge: Egyptian FM announces ceasefire. 6 Aug 2014
On Tuesday evening, August 26, the Egyptian Foreign Minister announced a ceasefire, which entered into effect at 7 pm.​ Israel has agreed to Egyptian proposal for ceasefire that will be unlimited in time. Since the start of Operation Protective Edge, 4,450 rockets have been fired at Israel from Gaza – over 900 since the violation of the ceasefire on August 19 – killing six civilians. What did the IDF accomplish in Gaza?
 http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
What did the IDF accomplish in Gaza? August 26
A rocket hit an Ashkelon home Tuesday morning, wounding over 20 people, including six young children.Hamas claimed responsibility for the attack. In the afternoon, a rocket exploded in the playground of a kindergarten in Ashdod.
Shortly before 6:00 pm, Ze’ev Etzion, 55, and Shahar Melamed, 43, of Kibbutz Nirim were killed and four wounded in a mortar attack on the Eshkol region. On Tuesday evening, the Egyptian Foreign Minister announced a ceasefire, which entered into effect at 7 pm. Until then, rocket alerts sounded throughout Israel’s south. Hamas claimed responsibility for a rocket fired towards Tel Aviv. Ashkelon home hit by rocket from Gaza
  Ashkelon home hit by rocket from Gaza, August 26
Rocket explodes in playground of kindergarten in Ashdod
  Playground in Ashdod, Photo: Courtesy United Hatzolah
August 25
Again, over 100 rockets were fired at Israeli cities and communities in the south and the Tel Aviv area. Two rockets fired from Lebanon at northern Israel.
August 24
A total of 135 rockets were fired at Israel in the course of the day – over 600 since the violation of the ceasefire on August 19. A rocket launched towards Jerusalem was intercepted.
Three Israeli-Arab taxi drivers waiting to pick up Gazan residents and bring them into Israel for medical treatment were wounded – two seriously – by mortar shells fired at the Erez Crossing as Palestinians from Gaza were entering Israel for medical care, forcing the closing of the crossing. Soldiers evacuated the wounded as mortars continued to fall on the crossing specifically designated for the passage of Palestinians in need of medical and humanitarian assistance.
Overnight, a rocket fired from Lebanon hit a building in the Upper Galilee, injuring two children with shrapnel. Later five rockets fired from Syria, exploding in the Golan Heights.
August 22
6:30 pm – A 4-year-old boy, Daniel Tragerman, was killed in a direct mortar hit outside his home in a kibbutz in the Sha’ar Hanegev area. 
IDF Spokesperson: The mortar was launched near the Jafar Ali Ibn Taleb school in the Zeitoun neighborhood of Gaza City. The school is currently serving as a shelter for displaced residents of Gaza.
A total of nine civilians were wounded – one critically – in rocket attacks, including a direct hit on an Ashdod synagogue, a Sderot home, near a preschool in Beersheba, and in the Ashdod area.
Daniel Tragerman
 4-year-old Daniel Tragerman killed by mortar fire
Ashdod synagogue damaged by rocket
Copyright: Magen David Adom
August 21
In a rocket barrage directed at a kibbutz in the Eshkol Regional Council, one man suffered serious chest wounds when a rocket exploded in a building that houses 3-year-old children. He had come to celebrate his son’s third birthday, and shielded the children with his body.
Israel targeted senior Hamas commanders in Gaza.
August 20
Rocket fire directed at cities and communities in southern Israel continues since 6 am. In the early evening, a rocket was also intercepted over Tel Aviv. According to the IDF Spokesperson, more than 200 rockets have been fired at Israel since Tuesday afternoon.
August 19
At about 3:30 pm, three rockets fired from Gaza hit Beersheva and Netivot, violating the ceasefire.​
The rocket fire on Israel today was a gross violation of the ceasefire. This is the eleventh ceasefire that Hamas has either rejected or violated.
Following the renewed rocket fire, the IDF struck terrorist targets in Gaza.
Israel will not negotiate under fire; the Cairo talks were premised on the cessation of all hostilities. The Israeli negotiating team has been called back from Cairo as a result of today’s rocket fire.
Rockets struck throughout southern Israel, including a shopping center in the Ashkelon coast region, as well as in Tel Aviv and, shortly before midnight, the Jerusalem area.​ A total of 50 rockets were fired from Gaza during the day.
August 18
PM Netanyahu: “The Israeli team in Cairo has been instructed to insist on Israel’s security needs and the IDF is prepared for very strong action if fire is resumed.” 
DM Yaalon: “Operation Protective Edge is not over. As we promised, we will not stop until we bring quiet and security. We are prepared for the results of the discussions in Cairo whether it brings quiet or if someone tries to challenge us with escalation.”
August 17
PM Netanyahu at Cabinet meeting: “From the first day, the Israeli delegation to Cairo has worked under clear instructions: Insist on the security needs of the State of Israel. Only if there is a clear response to our security needs will we agree to reach understandings… If Hamas thinks that it can cover up its military loss with a diplomatic achievement, it is mistaken. If Hamas thinks that continued sporadic firing will cause us to make concessions, it is mistaken.”
August 14
Despite the firing of eight rockets towards the end of the 72-hour ceasefire at midnight on Wednesday, 13 August, the ceasefire has been extended for five days, until midnight on Monday, 18 August.
August 11
The Kerem Shalom Crossing, closed on Sunday due to rocket fire, was reopened.
August 10
Since the end of the ceasefire (8:01 on Friday, August 8), Hamas has fired over 130 rockets at Israel.
At 12:30pm a barrage of rockets struck inside the Kerem Shalom Crossing through which humanitarian supplies are transfered from Israel to Gaza, forcing its temporary closure until workers can safely operate in the area, and preventing 280 trucks of humanitarian aid, including food and medical supplies, from reaching the people of Gaza.
PM Netanyahu to Cabinet: “Operation Protective Edge is continuing. At no stage did we declare its conclusion. The operation will continue until its goal is met – the restoration of quiet for a long period… Israel will not negotiate under fire and Israel will continue to take all action in order to change the current reality and bring quiet to all of its citizens…”
PM Netanyahu to Pres Rivlin: “We said at the start of the operation that Israel would not negotiate under fire and we have proven that we stand behind these words. Since Hamas violated the ceasefire on Friday, the IDF has struck it very hard. We are determined to achieve the goal of Operation Protective Edge – the restoration of quiet for the residents of Israel for a lengthy period while striking significantly at the terrorist organizations. I said at the beginning of the operation: We will achieve this either militarily or diplomatically, or by a combination of both.”
An Egyptian-brokered 72-hour ceasefire came into effect at midnight on Sunday, after Israel said it would not negotiate in Cairo unless the rockets stopped. Minutes before the declared ceasefire, rockets were fired at Beersheba and Tel Aviv, following a day of rocket fire directed at Israel’s south.
August 8
Israel agreed to Egypt’s call to extend the 72-hour ceasefire. Shortly after 4 am, with the ceasefire still in effect, two rockets struck in open areas near the Eshkol Regional Council. 
At 8:01, two rockets were fired towards Ashkelon, marking the renewal of rocket fire from Gaza, as Hamas refused to extend the 72-hour ceasefire. 
By 10 am, over 18 rockets were fired from Gaza at Israel: 2 were intercepted over Ashkelon, 14 hit open areas and 2 landed in Gaza.​ At 10:30 rockets were fired at Sderot.
After 2.5 hours of rocket fire from Gaza, PM Netanyahu and DM Yaalon ordered the IDF to respond with force.
Rocket fire since August 8, 2014
 Copyright: ITIC
Lt. Col. Peter Lerner, IDF Spokesman: “The renewed rocket attacks by terrorists at Israel are unacceptable, intolerable and shortsighted. Hamas’ bad decision to breach the ceasefire will be pursued by the IDF, we will continue to strike Hamas, its infrastructure, its operatives and restore security for the State of Israel.”​
Two people were wounded in Shaar Hanegev when a rocket exploded near a residential building. A home in Sderot was also struck by a rocket. A total of 61 rockets were fired at Israel from Gaza, 13 of them exploding inside Gaza.
August 7
The 72-hour ceasefire between Israel and Hamas is holding as it enters its third day, with no rockets being fired at Israel. All IDF forces have moved out of the Gaza Strip.
During the 29 days of fighting, the IDF forces dealt a significant blow to the terrorist infrastructures of Hamas, the PIJ and the other terrorist organizations in the Gaza Strip. Thirty-two known tunnels used for terrorist purposes were destroyed. During the operation 4,762 terrorist targets were attacked from the air.
A total of 64 IDF soldiers and three civilians were killed in Operation Protective Edge, and about 450 soldiers and 80 civilians were wounded.
August 5
MFA Spokesperson: “Israel has notified Egypt that it has agreed to their ceasefire proposal.” The 72-hour ceasefire went into effect at 8:00 AM. http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
IDF Spokesperson: All ground troops will have pulled out of the Gaza Strip by the start of the ceasefire. The IDF will maintain defensive positions near the Gaza border. Israel completed the destruction of 32 cross-border tunnels. 
In the last hour before the ceasefire, rocket barrages are fired at Ashdod, Ashkelon, Beersheba, Rishon Lezion, Gush Etzion, Bethlehem and Maale Adumim, east of Jerusalem. 
An M-75 rocket fired from Gaza in the minutes before the ceasefire took effect landed near a mosque, striking a home in Beit Sahour, located between Jerusalem and Bethlehem.
Copyright: IDF Spokesperson
August 4
Israel authorized a humanitarian window to take place in the Gaza Strip from 10:00 AM to 5:00 PM. The IDF will continue to neutralize the Hamas tunnel network and will respond to any attempt to harm Israeli civilians or IDF soldiers. 
August 3
IDF Spokesperson: On the evening of Monday, July 28, IDF forces operating in the area of the Karni Crossing engaged terrorists emerging from a terror tunnel inside Israeli territory. Five soldiers were killed. During the operational activity to neutralize the tunnel, IDF forces found a wide array of weaponry, including rocket-propelled grenades, mortars, explosives, launchers, and AK-47 assault rifles. In addition, three motorcycles were found, ready for use, facing the opening of the tunnel into Israeli territory, intended for use in a complex terror attack on Israeli residential communities in close proximity to the Gaza border. (See video below)
Weapons found inside a Hamas tunnel
Motorcycles found inside a Hamas tunnel
  Copyright: IDF Spokesperson
August 2
At 11:30 pm, a special committee led by the IDF Chief Rabbi announced the death of Lt. Hadar Goldin, 23, an infantry officer in the Givati Brigade who was killed in battle in the Gaza Strip on Friday.
Over the past 24 hours, the IDF struck 200 terror targets in the Gaza Strip, including tunnels, weapon manufacturing and storage facilities, and command and control centers. Among the targets was a Hamas military wing facility that was used for research and development of weapon manufacturing located within the Islamic University. In addition, weapon caches and Hamas command and training facilities concealed within five Gazan mosques were targeted. IAF aircraft targeted the launcher used to fire at the Tel Aviv area earlier this morning. 
Palestinian terrorists fired 11 mortars from the vicinity of an UNRWA school in ZeitounPalestinian terrorists fired 11 mortars from the vicinity of an UNRWA school in Zeitoun, Gaza
August 1
Hamas fired at IDF forces in southern Gaza at 9:30 this morning in violation of the humanitarian ceasefire. IDF soldier suspected kidnapped. Extensive search underway.
Two IDF soldiers were killed in the suspected kidnapping of 2nd-Lt. Hadar Goldin in Rafah.
IDF statement
PM Netanyahu speaks with US Secretary Kerry
Once again, Hamas and the terror organizations in Gaza have violated the ceasefire to which they committed themselves to the UN Secretary-General and US Secretary of State Kerry.
UN special envoy Robert Serry issues statement: He was informed by Israel of “a serious incident this morning” during the truce involving “a tunnel behind IDF lines in the Rafah area of the Gaza Strip.” If confirmed, “this would constitute a serious violation of the humanitarian ceasefire in place since 8 am this morning by Gazan militant factions, which should be condemned in the strongest terms.”
White House press calls the reported kidnapping of an IDF soldier by Hamas a “barbaric violation of ceasefire agreement” negotiated by the United States and United Nations.
US President Obama: “I have – unequivocally condemned Hamas and the Palestinian factions that were responsible for killing two Israeli soldiers and abducting a third almost minutes after a ceasefire had been announced…
I have been very clear throughout this crisis that Israel has a right to defend itself. No country can tolerate missiles raining down on its cities and people having to rush to bomb shelters every twenty minutes or half hour. No country can or would tolerate tunnels being dug under their land that can be used to launch terrorist attacks…
It’s going to be very hard to put a ceasefire back together again if Israelis and the international community can’t feel confident that Hamas can follow through on a ceasefire commitment. And it’s not particularly relevant whether a particular leader in Hamas ordered this abduction, the point is that when they sign onto a ceasefire, they’re claiming to speak for all the Palestinian factions. If they don’t have control of them and just moments after a ceasefire’s signed you have Israeli soldiers being killed and captured, then it’s hard for the Israelis to feel confident that a ceasefire can actually be honored. “
US Secretary Kerry: “The United States condemns in the strongest possible terms today’s attack, which led to the killing of two Israeli soldiers and the apparent abduction of another. It was an outrageous violation of the cease-fire negotiated over the past several days, and of the assurances given to the United States and the United Nations. Hamas, which has security control over the Gaza Strip, must immediately and unconditionally release the missing Israeli soldier… The international community must now redouble its efforts to end the tunnel and rocket attacks by Hamas terrorists on Israel and the suffering and loss of civilian life.”
UN Secretary-General Ban Ki-moon: “The Secretary-General condemns in the strongest terms the reported violation by Hamas of the mutually agreed humanitarian ceasefire which commenced this morning. He is shocked and profoundly disappointed by these developments… Such moves call into question the credibility of Hamas’ assurances to the United Nations. The Secretary-General demands the immediate and unconditional release of the captured soldier.”1:00am: Israel accepts humanitarian ceasefire
In accordance with the authority granted by the Security Cabinet to the Prime Minister and the Minister of Defense, Israel has accepted the UN/US proposal for a 72-hour humanitarian cease-fire beginning 8:00 am Friday, 1 August 2014.
Joint statement by UN Secretary-General Ban Ki-moon and US Secretary of State John Kerry on humanitarian ceasefire
7:00-8:00am: Barrage of rocket fire at southern Israel.
10:00am: Despite ceasefire, rockets fired at Gaza periphery, including the Kerem Shalom Crossing for humanitarian aid to Gaza, which was closed due to rocket fire.
July 31
Five IDF soldiers were killed by mortar fire from Gaza near the Gaza border.
IDF soldiers detonated the route of an offensive tunnel in the Gaza Strip. They also uncovered several additional tunnel access points. IAF aircraft targeted a squad of over 5 terrorists planting an explosive device in the southern Gaza Strip. IAF aircraft targeted 40 terror activity sites across the Gaza Strip, among them a tunnel used for terror activity and a weapons manufacturing facility.
Map of rocket launches from Gaza.
July 30
Three IDF soldiers were killed while uncovering an offensive tunnel shaft in a residence in the southern Gaza Strip. The house and the tunnel were booby-trapped with explosive devices that were detonated against the soldiers.
The IDF authorized a temporary humanitarian window in the Gaza Strip today between 15:00-19:00, which did not apply to the areas in which IDF soldiers were operating. During these four hours, 26 rockets were fired at Israel, two of which were intercepted over Ashkelon and Netivot.
In the past 24 hours, IDF infantry and engineering forces detonated three tunnel routes in the Gaza Strip. Since midnight, the IDF targeted over 75 terror sites in Gaza. Overnight, the IAF targeted five mosques which were utilized for terror purposes, such as concealing weapons and housing tunnel access shafts.
The Hamas terror tunnels
July 29
Overnight, the IDF targeted over 70 terror sites throughout the Gaza Strip, including two sites used as Hamas command and control centers, four weapon storage sites concealed within mosques, a concealed rocket launcher near a mosque and an offensive tunnel. 
In the early hours of the morning, infrastructure of the treasury wing of Hamas used to fund and manage Hamas’ terror activities was targeted in Gaza City. 
The IDF also targeted the Al-Aqsa broadcastingstation used to incite Palestinians against Israel, to transmit orders and messages to Hamas terrorists, and to instruct Gaza residents to ignore IDF warnings regarding upcoming military activity in specific areas.
8:00pm: UNRWA announced it has found another rocket arsenal at one of its schools in the central Gaza Strip.
Where do Gaza terrorists hide their weapons?
July 28
Despite requested humanitarian ceasefire, one rocket was fired at Ashkelon (7:30am) and six at communities near the border with the Gaza Strip (2pm). The IDF returned fire at rocket launchers.
Four IDF soldiers were killed and six wounded in a mortar attack on an army staging area in the Eshkol regional council, near the Gaza Strip. Hamas claims responsibility for the attack.
IDF thwarted attempt by terrorists from Gaza to infiltrate Israel near Kibbutz Nahal Oz. A squad of Hamas terrorists emerged from a tunnel 150 meters inside Israel and opened fire on an an army position, killing five soldiers. The soldiers in the lookout tower opened fire, killing at least one of the terrorists, who failed to carry out a planned abduction.
IDF denies involvement in the blast at Shifa Hospital in the Gaza Strip on Monday afternoon: “Al-Shifa Hospital and Al-Shati Refugee Camp were struck by failed rocket attacks launched by Gaza terrorists.”
News report: The Hamas Fajr-5 rocket aimed at central Israel which was fired from a playground outside Shifa Hospital and exploded on the site causing casualties, had at least a 100 kg (220 lbs) warhead. IDF places responsibility on Islamic Jihad.
Gaza terrorists fire rockets and hit their own civilians
July 27
Despite Hamas’ fire, Israel decided to extend the humanitarian ceasefire a second time, until midnight Sunday night (27 July). In face of the continued Hamas fire at Israeli cities and civilians, the IDF resumed aerial, naval and ground activity in Gaza at 10:00 am. Hamas then asked for a ceasefire which it itself continued to violate by continuing to fire rockets at Israeli cities.
July 26
IDF Spokesman: “From 8:00 AM to 8:00 PM, there will be a humanitarian window in Gaza. During this time, operational activities to locate and neutralize terror tunnels will continue. The IDF will respond if terrorists exploit the lull to fire at Israeli soldiers or civilians.”
Israel respected the UN-requested humanitarian ceasefire from 8 am to 8 pm and was ready to prolong it, but a few minutes after 8 pm Hamas resumed the rocket barrage at Israel’s cities.
July 25
At noon on Friday, terrorists fired mortars and anti-tank missiles from near an UNRWA school in Gaza, killing an IDF soldier. Another soldier was killed Friday morning during fighting in the northern Gaza Strip.
IDF destroys rocket launchers ready for firing near two schools and a mosque in the Gaza Strip.
July 23
A Thai agricultural worker was killed by a mortar fired from Gaza while working in a greenhouse in one of the Israeli communities in the Ashkelon Coast Regional Council.
Hamas terrorists have turned Wafa Hospital in Gaza into a command center and a rocket-launching site. The IDF is targeting specific sites and terrorists within the grounds of the hospital, from which Hamas continues to fire at our forces. The IDF repeatedly conveyed warnings to the hospital staff and urged civilians to leave the area in advance. Hamas is telling them to stay.
IDF Spokesman Peter Lerner: “Hamas terrorists have been intentionally abusing the hospital and other international protected symbols to indiscriminately attack Israel and its civilians. The IDF is determined in preventing the ongoing aggression by Hamas that is directed by a strategy of exploitation and abuse of the civilian population and its wellbeing.”
Three Paratroopers were killed in Gaza.
Wafa Hospital – Hamas fires rockets at Israel from her.
July 21: Terror infiltration from northern Gaza
Four IDF soldiers were killed early in the morning by a rocket-propelled grenade, fired by Hamas gunmen who emerged from a tunnel dug from Gaza into Israel near Kibbutz Nir Am. The Hamas cell, clad in IDF uniforms, emerged from the tunnel, and waited for an approaching IDF jeep before opening fire, killing the IDF officer and the three soldiers in the vehicle.
Five more were killed fighting terrorists in Gaza.
The tunnel infiltration involved two groups of Hamas gunmen. The second cell emerged near Erez, on Israeli territory. Surveillance soldiers spotted the infiltrators and summoned an aircraft to the area. The aircraft opened fire, killing the gunmen.
July 20: 13 Israeli soldiers of the Golani Brigade were killed overnight in the course of the IDF operation in Gaza.
In the first incident, terrorists detonated an explosive device on an armored vehicle, causing the death of seven soldiers.
In the second attack, terrorists opened fire at two IDF soldiers in the northern Gaza Strip, killing one. Later, IDF soldiers were attacked by a terrorist squad in northern Gaza, leading to the death of two soldiers. Lastly, three IDF soldiers lost their lives when they became trapped in a burning building.
Israel agrees to humanitarian window
Israel agreed to the Red Cross request for a humanitarian window in Sejaiya and will hold fire there from 13:30-15:30. Since July 8, Hamas has fired over 140 rockets at Israel from Sejaiya, and 10 tunnel openings have been uncovered. 
IDF: Although we agreed to the Red Cross’ request to extend the a ceasefire in Sejaiya until 17:30, Hamas has not stopped shooting from Sejaiya and opened fire from near Wafa Hospital.
Israel opened a field hospital on the Israeli side of the Erez Crossing for Palestinians in Gaza.
July 19: Terror infiltration from central Gaza
Two IDF soldiers were killed when Hamas terrorists infiltrated Israeli territory through a tunnel from the central Gaza Strip and ambushed a military vehicle patrolling on the Israeli side of the border.
Items found after the attack, including handcuffs and bottles containing sedatives, indicate that Hamas planned to kill and kidnap soldiers and/or civilians and take them back to Gaza.
The IDF has uncovered 13 tunnels and over 30 tunnel entrances.
July 17: Terror tunnel
Early Thursday morning (July 17), just a few hours before the start of a humanitarian ceasefire, IDF forces thwarted an attack by Hamas terrorists who attempted to infiltrate Israel via a terror tunnel, preventing the terrorists from attacking an Israeli kibbutz. 
“Humanitarian window”
Following requests by representatives of the UN and other international organizations on Wednesday evening (July 16, 2014), the IDF has declared a “humanitarian window” in Gaza on Thursday, 17 July between 10:00-15:00. The purpose of the humanitarian window is to allow the civilian population in Gaza to get needed supplies such as food and medications. During this time the IDF will not initiate military actions in Gaza, but will respond in case Israel is attacked.
July 15: Egyptian ceasefire proposal
Israel accepted an earlier Egyptian proposal for a ceasefire to begin on Tuesday morning, 15 July 2014, at 09:00. This proposal was rejected by Hamas.
PM Netanyahu: “If Hamas rejects the Egyptian proposal, and the rocket fire from Gaza does not cease, and that appears to be the case now, we are prepared to continue and intensify our operation to protect our people. For this we have kept full support from the responsible members of the international community.”
IDF Spokesman Lt. Col. Peter Lerner: “In according with the government directives, the IDF now holds fire. We remain alert and preserve high preparedness levels, both defensive and offensive. If the Hamas terror organization will fire at Israel, we shall respond.”
Five hours later, following the continuation of rocket fire from Gaza, PM Netanyahu said: “Hamas’s rejection of the cease fire gives Israel full legitimacy to expand the operation to protect our people.”
At 3pm the IDF Spokesperson announced: “After six hours of unilateral attacks by Hamas, the IDF has resumed operational activity in the Gaza Strip. Since 9am Tuesday, about 50 rockets were fired at Israel.” The IDF struck at Hamas tunnels, 20 concealed rocket launchers, weapons storage facilities and other operational infrastructure.
July 14
During the course of the day, at keast 115 rockets were fired from Gaza towards Israel, of which at least 92 rockets struck Israel and 15 were intercepted by the Iron Dome missile defense system.
July 13
During the course of the day, at least 102 rockets struck Israel and 22 were intercepted by the Iron Dome missile defense system.
Shortly after 6 am, Code Red sirens sounded across central and southern Israel: Rehovot, Rishon LeZion, Modi’in, Ashdod, Lod, Ashkelon, Ramle, and Ben Gurion Airport. Later, a 16-year-old boy was seriously wounded and a 50-year-old man was lightly injured by a rocket blast in Ashkelon.
July 12
During the course of the day, at least 129 rockets were fired from Gaza towards Israel, of which at least 117 rockets struck Israel and 9 were intercepted by the Iron Dome missile defense system.
July 11
During the course of the day, more than 140 rockets were fired from Gaza towards Israel, of which at least 107 rockets struck Israel and 27 were intercepted by the Iron Dome missile defense system.
July 10
Palestinian terrorists in Gaza fired 192 rockets at Israel on Thursday, July 10. 141 of them hit Israel, and an additional 44 were intercepted by Iron Dome.
July 8 – IDF commences Operation Protective Edge against Hamas
Since June 12, southern Israel has been the target of ever-increasing rocket and other terrorist attacks from the Gaza Strip, aimed deliberately at civilian targets.
Cabinet approves ground operation – July 17. PM Netanyahu and DM Yaalon (17 July 2014) instructed the IDF to commence ground action to strike at the terrorist tunnels from the Gaza Strip into Israeli territory.
The cabinet approved the ground operation after Israel agreed to the Egyptian cease-fire proposal and Hamas rejected it and continued to fire rockets on Israel’s cities. Hamas also violated the UN-requested humanitarian cease-fire by continuing to fire on Israel.
Israel will defend its citizens in response to Hamas’s unceasing aggression and infiltrations into Israeli territory, as it did Thursday morning when Hamas terrorists crossed into Israel via one of the tunnels with the goal of carrying out a mass casualty attack against Israeli civilians.
Operation Protective Edge will continue until its goals are reached – restoring sustained peace and quiet to the citizens of Israel, while striking hard at the terrorist infrastructure of Hamas and the other Palestinian terrorist groups in Gaza.
Israel is doing everything it can to avoid civilian casualties. By contrast, Hamas is using Palestinian civilians as human shields and is responsible for any harm that comes to them. To give but one example, the UN announced today that Hamas had hidden rockets in an UNRWA school in Gaza.
The international community has recognized that Israel has made significant efforts to restore peace and quiet and that it has the right to defend itself.
* * * The expanding rocket threat. Daily distribution of rocket fire from the Gaza Strip during Operation Protective Edge. Source: ITIC. Note: Rocket hits inside Israeli territory, not including the massive mortar shell fire into the western Negev or rocket launches that failed. Some of the rockets fired from Gaza have fallen within the Gaza Strip. 
Hamas fires from civilian areas… and hits its own people. Hamas hits its own people. A rocket fired from Gaza fell short and exploded at the UNRWA warehouses causing a massive fire. On Sunday, July 13, a rocket fired from Gaza hit electricity infrastructure in Israel that supplied power to Gaza, cutting power to about 70,000 people in Gaza.
On July 16, two out of the ten high-power lines that Israel uses to provide electricity to Gaza were again hit by Hamas rockets. The Israeli Electricity Corporation (IEC), which provides power to Gaza, will not be able to repair the two lines due to the immediate threat to the lives of its technicians when doing repairs in open areas subject to frequent rocket attacks.
Gaza terrorists fire rockets and hit their own civilians. Background ] Since the beginning of the year, until the launching of Operation Protective Edge, Gaza terrorists fired more than 450 rockets towards Israeli citizens. The attacks sent thousands running into bomb shelters, threatening millions of Israeli lives. In order to restore quiet to the region and stop Hamas terrorism, the IDF has commenced Operation Protective Edge. Since Operation Pillar of Defense in November 2012, Hamas has continued to arm itself with vast amounts of weaponry and is currently in possession of 10,000 rockets. Hamas deliberately and systematically exploits Palestinians and uses them as human shields when firing at Israel. With the increased range of rockets, some 6 million Israelis are currently living under the threat of rocket attacks. No nation would accept this reality. Although Israel’s Iron Dome Missile Defense system stops some of the attacks, most rockets are capable of reaching Israel’s biggest cities. More than half a million Israelis have less than 60 seconds to find shelter after a rocket is launched from Gaza into Israel. Many have only 15 seconds. 
Monday, June 30 saw a sharp escalation in rocket fire, with the intensification in attacks beginning in the morning, prior to the discovery of the boys’ bodies. That day, Hamas itself fired rockets.
These rockets have injured Israelis, damaged cars, homes and property. On Thursday morning (3 July) a rocket hit a nursery school and rockets burned two factories in Sderot to the ground (28 June).
In addition to the rocket attacks, Palestinians have carried out cross-border attacks from Gaza. A terrorist armed with a grenade infiltrated an Israeli village (22 June) and Israeli forces were attacked on 28 and 29 June. 
Hamas controls the Gaza Strip since 2007 and bears responsibility for the rocket attacks.
Operation Protective Edge: Egyptian FM announces ceasefire. 6 Aug 2014
On Tuesday evening, August 26, the Egyptian Foreign Minister announced a ceasefire, which entered into effect at 7 pm.​ Israel has agreed to Egyptian proposal for ceasefire that will be unlimited in time. Since the start of Operation Protective Edge, 4,450 rockets have been fired at Israel from Gaza – over 900 since the violation of the ceasefire on August 19 – killing six civilians. What did the IDF accomplish in Gaza?
 http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
What did the IDF accomplish in Gaza? August 26
A rocket hit an Ashkelon home Tuesday morning, wounding over 20 people, including six young children.Hamas claimed responsibility for the attack. In the afternoon, a rocket exploded in the playground of a kindergarten in Ashdod.
Shortly before 6:00 pm, Ze’ev Etzion, 55, and Shahar Melamed, 43, of Kibbutz Nirim were killed and four wounded in a mortar attack on the Eshkol region. On Tuesday evening, the Egyptian Foreign Minister announced a ceasefire, which entered into effect at 7 pm. Until then, rocket alerts sounded throughout Israel’s south. Hamas claimed responsibility for a rocket fired towards Tel Aviv. Ashkelon home hit by rocket from Gaza
  Ashkelon home hit by rocket from Gaza, August 26
Rocket explodes in playground of kindergarten in Ashdod
  Playground in Ashdod, Photo: Courtesy United Hatzolah
August 25
Again, over 100 rockets were fired at Israeli cities and communities in the south and the Tel Aviv area. Two rockets fired from Lebanon at northern Israel.
August 24
A total of 135 rockets were fired at Israel in the course of the day – over 600 since the violation of the ceasefire on August 19. A rocket launched towards Jerusalem was intercepted.
Three Israeli-Arab taxi drivers waiting to pick up Gazan residents and bring them into Israel for medical treatment were wounded – two seriously – by mortar shells fired at the Erez Crossing as Palestinians from Gaza were entering Israel for medical care, forcing the closing of the crossing. Soldiers evacuated the wounded as mortars continued to fall on the crossing specifically designated for the passage of Palestinians in need of medical and humanitarian assistance.
Overnight, a rocket fired from Lebanon hit a building in the Upper Galilee, injuring two children with shrapnel. Later five rockets fired from Syria, exploding in the Golan Heights.
August 22
6:30 pm – A 4-year-old boy, Daniel Tragerman, was killed in a direct mortar hit outside his home in a kibbutz in the Sha’ar Hanegev area. 
IDF Spokesperson: The mortar was launched near the Jafar Ali Ibn Taleb school in the Zeitoun neighborhood of Gaza City. The school is currently serving as a shelter for displaced residents of Gaza.
A total of nine civilians were wounded – one critically – in rocket attacks, including a direct hit on an Ashdod synagogue, a Sderot home, near a preschool in Beersheba, and in the Ashdod area.
Daniel Tragerman
 4-year-old Daniel Tragerman killed by mortar fire
Ashdod synagogue damaged by rocket
Copyright: Magen David Adom
August 21
In a rocket barrage directed at a kibbutz in the Eshkol Regional Council, one man suffered serious chest wounds when a rocket exploded in a building that houses 3-year-old children. He had come to celebrate his son’s third birthday, and shielded the children with his body.
Israel targeted senior Hamas commanders in Gaza.
August 20
Rocket fire directed at cities and communities in southern Israel continues since 6 am. In the early evening, a rocket was also intercepted over Tel Aviv. According to the IDF Spokesperson, more than 200 rockets have been fired at Israel since Tuesday afternoon.
August 19
At about 3:30 pm, three rockets fired from Gaza hit Beersheva and Netivot, violating the ceasefire.​
The rocket fire on Israel today was a gross violation of the ceasefire. This is the eleventh ceasefire that Hamas has either rejected or violated.
Following the renewed rocket fire, the IDF struck terrorist targets in Gaza.
Israel will not negotiate under fire; the Cairo talks were premised on the cessation of all hostilities. The Israeli negotiating team has been called back from Cairo as a result of today’s rocket fire.
Rockets struck throughout southern Israel, including a shopping center in the Ashkelon coast region, as well as in Tel Aviv and, shortly before midnight, the Jerusalem area.​ A total of 50 rockets were fired from Gaza during the day.
August 18
PM Netanyahu: “The Israeli team in Cairo has been instructed to insist on Israel’s security needs and the IDF is prepared for very strong action if fire is resumed.” 
DM Yaalon: “Operation Protective Edge is not over. As we promised, we will not stop until we bring quiet and security. We are prepared for the results of the discussions in Cairo whether it brings quiet or if someone tries to challenge us with escalation.”
August 17
PM Netanyahu at Cabinet meeting: “From the first day, the Israeli delegation to Cairo has worked under clear instructions: Insist on the security needs of the State of Israel. Only if there is a clear response to our security needs will we agree to reach understandings… If Hamas thinks that it can cover up its military loss with a diplomatic achievement, it is mistaken. If Hamas thinks that continued sporadic firing will cause us to make concessions, it is mistaken.”
August 14
Despite the firing of eight rockets towards the end of the 72-hour ceasefire at midnight on Wednesday, 13 August, the ceasefire has been extended for five days, until midnight on Monday, 18 August.
August 11
The Kerem Shalom Crossing, closed on Sunday due to rocket fire, was reopened.
August 10
Since the end of the ceasefire (8:01 on Friday, August 8), Hamas has fired over 130 rockets at Israel.
At 12:30pm a barrage of rockets struck inside the Kerem Shalom Crossing through which humanitarian supplies are transfered from Israel to Gaza, forcing its temporary closure until workers can safely operate in the area, and preventing 280 trucks of humanitarian aid, including food and medical supplies, from reaching the people of Gaza.
PM Netanyahu to Cabinet: “Operation Protective Edge is continuing. At no stage did we declare its conclusion. The operation will continue until its goal is met – the restoration of quiet for a long period… Israel will not negotiate under fire and Israel will continue to take all action in order to change the current reality and bring quiet to all of its citizens…”
PM Netanyahu to Pres Rivlin: “We said at the start of the operation that Israel would not negotiate under fire and we have proven that we stand behind these words. Since Hamas violated the ceasefire on Friday, the IDF has struck it very hard. We are determined to achieve the goal of Operation Protective Edge – the restoration of quiet for the residents of Israel for a lengthy period while striking significantly at the terrorist organizations. I said at the beginning of the operation: We will achieve this either militarily or diplomatically, or by a combination of both.”
An Egyptian-brokered 72-hour ceasefire came into effect at midnight on Sunday, after Israel said it would not negotiate in Cairo unless the rockets stopped. Minutes before the declared ceasefire, rockets were fired at Beersheba and Tel Aviv, following a day of rocket fire directed at Israel’s south.
August 8
Israel agreed to Egypt’s call to extend the 72-hour ceasefire. Shortly after 4 am, with the ceasefire still in effect, two rockets struck in open areas near the Eshkol Regional Council. 
At 8:01, two rockets were fired towards Ashkelon, marking the renewal of rocket fire from Gaza, as Hamas refused to extend the 72-hour ceasefire. 
By 10 am, over 18 rockets were fired from Gaza at Israel: 2 were intercepted over Ashkelon, 14 hit open areas and 2 landed in Gaza.​ At 10:30 rockets were fired at Sderot.
After 2.5 hours of rocket fire from Gaza, PM Netanyahu and DM Yaalon ordered the IDF to respond with force.
Rocket fire since August 8, 2014
 Copyright: ITIC
Lt. Col. Peter Lerner, IDF Spokesman: “The renewed rocket attacks by terrorists at Israel are unacceptable, intolerable and shortsighted. Hamas’ bad decision to breach the ceasefire will be pursued by the IDF, we will continue to strike Hamas, its infrastructure, its operatives and restore security for the State of Israel.”​
Two people were wounded in Shaar Hanegev when a rocket exploded near a residential building. A home in Sderot was also struck by a rocket. A total of 61 rockets were fired at Israel from Gaza, 13 of them exploding inside Gaza.
August 7
The 72-hour ceasefire between Israel and Hamas is holding as it enters its third day, with no rockets being fired at Israel. All IDF forces have moved out of the Gaza Strip.
During the 29 days of fighting, the IDF forces dealt a significant blow to the terrorist infrastructures of Hamas, the PIJ and the other terrorist organizations in the Gaza Strip. Thirty-two known tunnels used for terrorist purposes were destroyed. During the operation 4,762 terrorist targets were attacked from the air.
A total of 64 IDF soldiers and three civilians were killed in Operation Protective Edge, and about 450 soldiers and 80 civilians were wounded.
August 5
MFA Spokesperson: “Israel has notified Egypt that it has agreed to their ceasefire proposal.” The 72-hour ceasefire went into effect at 8:00 AM. http://mfa.gov.il/MFA/ForeignPolicy/Terrorism/Pages/Rise-in-rocket-fire-from-Gaza-3-Jul-2014.aspx
IDF Spokesperson: All ground troops will have pulled out of the Gaza Strip by the start of the ceasefire. The IDF will maintain defensive positions near the Gaza border. Israel completed the destruction of 32 cross-border tunnels. 
In the last hour before the ceasefire, rocket barrages are fired at Ashdod, Ashkelon, Beersheba, Rishon Lezion, Gush Etzion, Bethlehem and Maale Adumim, east of Jerusalem. 
An M-75 rocket fired from Gaza in the minutes before the ceasefire took effect landed near a mosque, striking a home in Beit Sahour, located between Jerusalem and Bethlehem.
Copyright: IDF Spokesperson
August 4
Israel authorized a humanitarian window to take place in the Gaza Strip from 10:00 AM to 5:00 PM. The IDF will continue to neutralize the Hamas tunnel network and will respond to any attempt to harm Israeli civilians or IDF soldiers. 
August 3
IDF Spokesperson: On the evening of Monday, July 28, IDF forces operating in the area of the Karni Crossing engaged terrorists emerging from a terror tunnel inside Israeli territory. Five soldiers were killed. During the operational activity to neutralize the tunnel, IDF forces found a wide array of weaponry, including rocket-propelled grenades, mortars, explosives, launchers, and AK-47 assault rifles. In addition, three motorcycles were found, ready for use, facing the opening of the tunnel into Israeli territory, intended for use in a complex terror attack on Israeli residential communities in close proximity to the Gaza border. (See video below)
Weapons found inside a Hamas tunnel
Motorcycles found inside a Hamas tunnel
  Copyright: IDF Spokesperson
August 2
At 11:30 pm, a special committee led by the IDF Chief Rabbi announced the death of Lt. Hadar Goldin, 23, an infantry officer in the Givati Brigade who was killed in battle in the Gaza Strip on Friday.
Over the past 24 hours, the IDF struck 200 terror targets in the Gaza Strip, including tunnels, weapon manufacturing and storage facilities, and command and control centers. Among the targets was a Hamas military wing facility that was used for research and development of weapon manufacturing located within the Islamic University. In addition, weapon caches and Hamas command and training facilities concealed within five Gazan mosques were targeted. IAF aircraft targeted the launcher used to fire at the Tel Aviv area earlier this morning. 
Palestinian terrorists fired 11 mortars from the vicinity of an UNRWA school in ZeitounPalestinian terrorists fired 11 mortars from the vicinity of an UNRWA school in Zeitoun, Gaza
August 1
Hamas fired at IDF forces in southern Gaza at 9:30 this morning in violation of the humanitarian ceasefire. IDF soldier suspected kidnapped. Extensive search underway.
Two IDF soldiers were killed in the suspected kidnapping of 2nd-Lt. Hadar Goldin in Rafah.
IDF statement
PM Netanyahu speaks with US Secretary Kerry
Once again, Hamas and the terror organizations in Gaza have violated the ceasefire to which they committed themselves to the UN Secretary-General and US Secretary of State Kerry.
UN special envoy Robert Serry issues statement: He was informed by Israel of “a serious incident this morning” during the truce involving “a tunnel behind IDF lines in the Rafah area of the Gaza Strip.” If confirmed, “this would constitute a serious violation of the humanitarian ceasefire in place since 8 am this morning by Gazan militant factions, which should be condemned in the strongest terms.”
White House press calls the reported kidnapping of an IDF soldier by Hamas a “barbaric violation of ceasefire agreement” negotiated by the United States and United Nations.
US President Obama: “I have – unequivocally condemned Hamas and the Palestinian factions that were responsible for killing two Israeli soldiers and abducting a third almost minutes after a ceasefire had been announced…
I have been very clear throughout this crisis that Israel has a right to defend itself. No country can tolerate missiles raining down on its cities and people having to rush to bomb shelters every twenty minutes or half hour. No country can or would tolerate tunnels being dug under their land that can be used to launch terrorist attacks…
It’s going to be very hard to put a ceasefire back together again if Israelis and the international community can’t feel confident that Hamas can follow through on a ceasefire commitment. And it’s not particularly relevant whether a particular leader in Hamas ordered this abduction, the point is that when they sign onto a ceasefire, they’re claiming to speak for all the Palestinian factions. If they don’t have control of them and just moments after a ceasefire’s signed you have Israeli soldiers being killed and captured, then it’s hard for the Israelis to feel confident that a ceasefire can actually be honored. “
US Secretary Kerry: “The United States condemns in the strongest possible terms today’s attack, which led to the killing of two Israeli soldiers and the apparent abduction of another. It was an outrageous violation of the cease-fire negotiated over the past several days, and of the assurances given to the United States and the United Nations. Hamas, which has security control over the Gaza Strip, must immediately and unconditionally release the missing Israeli soldier… The international community must now redouble its efforts to end the tunnel and rocket attacks by Hamas terrorists on Israel and the suffering and loss of civilian life.”
UN Secretary-General Ban Ki-moon: “The Secretary-General condemns in the strongest terms the reported violation by Hamas of the mutually agreed humanitarian ceasefire which commenced this morning. He is shocked and profoundly disappointed by these developments… Such moves call into question the credibility of Hamas’ assurances to the United Nations. The Secretary-General demands the immediate and unconditional release of the captured soldier.”1:00am: Israel accepts humanitarian ceasefire
In accordance with the authority granted by the Security Cabinet to the Prime Minister and the Minister of Defense, Israel has accepted the UN/US proposal for a 72-hour humanitarian cease-fire beginning 8:00 am Friday, 1 August 2014.
Joint statement by UN Secretary-General Ban Ki-moon and US Secretary of State John Kerry on humanitarian ceasefire
7:00-8:00am: Barrage of rocket fire at southern Israel.
10:00am: Despite ceasefire, rockets fired at Gaza periphery, including the Kerem Shalom Crossing for humanitarian aid to Gaza, which was closed due to rocket fire.
July 31
Five IDF soldiers were killed by mortar fire from Gaza near the Gaza border.
IDF soldiers detonated the route of an offensive tunnel in the Gaza Strip. They also uncovered several additional tunnel access points. IAF aircraft targeted a squad of over 5 terrorists planting an explosive device in the southern Gaza Strip. IAF aircraft targeted 40 terror activity sites across the Gaza Strip, among them a tunnel used for terror activity and a weapons manufacturing facility.
Map of rocket launches from Gaza.
July 30
Three IDF soldiers were killed while uncovering an offensive tunnel shaft in a residence in the southern Gaza Strip. The house and the tunnel were booby-trapped with explosive devices that were detonated against the soldiers.
The IDF authorized a temporary humanitarian window in the Gaza Strip today between 15:00-19:00, which did not apply to the areas in which IDF soldiers were operating. During these four hours, 26 rockets were fired at Israel, two of which were intercepted over Ashkelon and Netivot.
In the past 24 hours, IDF infantry and engineering forces detonated three tunnel routes in the Gaza Strip. Since midnight, the IDF targeted over 75 terror sites in Gaza. Overnight, the IAF targeted five mosques which were utilized for terror purposes, such as concealing weapons and housing tunnel access shafts.
The Hamas terror tunnels
July 29
Overnight, the IDF targeted over 70 terror sites throughout the Gaza Strip, including two sites used as Hamas command and control centers, four weapon storage sites concealed within mosques, a concealed rocket launcher near a mosque and an offensive tunnel. 
In the early hours of the morning, infrastructure of the treasury wing of Hamas used to fund and manage Hamas’ terror activities was targeted in Gaza City. 
The IDF also targeted the Al-Aqsa broadcastingstation used to incite Palestinians against Israel, to transmit orders and messages to Hamas terrorists, and to instruct Gaza residents to ignore IDF warnings regarding upcoming military activity in specific areas.
8:00pm: UNRWA announced it has found another rocket arsenal at one of its schools in the central Gaza Strip.
Where do Gaza terrorists hide their weapons?
July 28
Despite requested humanitarian ceasefire, one rocket was fired at Ashkelon (7:30am) and six at communities near the border with the Gaza Strip (2pm). The IDF returned fire at rocket launchers.
Four IDF soldiers were killed and six wounded in a mortar attack on an army staging area in the Eshkol regional council, near the Gaza Strip. Hamas claims responsibility for the attack.
IDF thwarted attempt by terrorists from Gaza to infiltrate Israel near Kibbutz Nahal Oz. A squad of Hamas terrorists emerged from a tunnel 150 meters inside Israel and opened fire on an an army position, killing five soldiers. The soldiers in the lookout tower opened fire, killing at least one of the terrorists, who failed to carry out a planned abduction.
IDF denies involvement in the blast at Shifa Hospital in the Gaza Strip on Monday afternoon: “Al-Shifa Hospital and Al-Shati Refugee Camp were struck by failed rocket attacks launched by Gaza terrorists.”
News report: The Hamas Fajr-5 rocket aimed at central Israel which was fired from a playground outside Shifa Hospital and exploded on the site causing casualties, had at least a 100 kg (220 lbs) warhead. IDF places responsibility on Islamic Jihad.
Gaza terrorists fire rockets and hit their own civilians
July 27
Despite Hamas’ fire, Israel decided to extend the humanitarian ceasefire a second time, until midnight Sunday night (27 July). In face of the continued Hamas fire at Israeli cities and civilians, the IDF resumed aerial, naval and ground activity in Gaza at 10:00 am. Hamas then asked for a ceasefire which it itself continued to violate by continuing to fire rockets at Israeli cities.
July 26
IDF Spokesman: “From 8:00 AM to 8:00 PM, there will be a humanitarian window in Gaza. During this time, operational activities to locate and neutralize terror tunnels will continue. The IDF will respond if terrorists exploit the lull to fire at Israeli soldiers or civilians.”
Israel respected the UN-requested humanitarian ceasefire from 8 am to 8 pm and was ready to prolong it, but a few minutes after 8 pm Hamas resumed the rocket barrage at Israel’s cities.
July 25
At noon on Friday, terrorists fired mortars and anti-tank missiles from near an UNRWA school in Gaza, killing an IDF soldier. Another soldier was killed Friday morning during fighting in the northern Gaza Strip.
IDF destroys rocket launchers ready for firing near two schools and a mosque in the Gaza Strip.
July 23
A Thai agricultural worker was killed by a mortar fired from Gaza while working in a greenhouse in one of the Israeli communities in the Ashkelon Coast Regional Council.
Hamas terrorists have turned Wafa Hospital in Gaza into a command center and a rocket-launching site. The IDF is targeting specific sites and terrorists within the grounds of the hospital, from which Hamas continues to fire at our forces. The IDF repeatedly conveyed warnings to the hospital staff and urged civilians to leave the area in advance. Hamas is telling them to stay.
IDF Spokesman Peter Lerner: “Hamas terrorists have been intentionally abusing the hospital and other international protected symbols to indiscriminately attack Israel and its civilians. The IDF is determined in preventing the ongoing aggression by Hamas that is directed by a strategy of exploitation and abuse of the civilian population and its wellbeing.”
Three Paratroopers were killed in Gaza.
Wafa Hospital – Hamas fires rockets at Israel from her.
July 21: Terror infiltration from northern Gaza
Four IDF soldiers were killed early in the morning by a rocket-propelled grenade, fired by Hamas gunmen who emerged from a tunnel dug from Gaza into Israel near Kibbutz Nir Am. The Hamas cell, clad in IDF uniforms, emerged from the tunnel, and waited for an approaching IDF jeep before opening fire, killing the IDF officer and the three soldiers in the vehicle.
Five more were killed fighting terrorists in Gaza.
The tunnel infiltration involved two groups of Hamas gunmen. The second cell emerged near Erez, on Israeli territory. Surveillance soldiers spotted the infiltrators and summoned an aircraft to the area. The aircraft opened fire, killing the gunmen.
July 20: 13 Israeli soldiers of the Golani Brigade were killed overnight in the course of the IDF operation in Gaza.
In the first incident, terrorists detonated an explosive device on an armored vehicle, causing the death of seven soldiers.
In the second attack, terrorists opened fire at two IDF soldiers in the northern Gaza Strip, killing one. Later, IDF soldiers were attacked by a terrorist squad in northern Gaza, leading to the death of two soldiers. Lastly, three IDF soldiers lost their lives when they became trapped in a burning building.
Israel agrees to humanitarian window
Israel agreed to the Red Cross request for a humanitarian window in Sejaiya and will hold fire there from 13:30-15:30. Since July 8, Hamas has fired over 140 rockets at Israel from Sejaiya, and 10 tunnel openings have been uncovered. 
IDF: Although we agreed to the Red Cross’ request to extend the a ceasefire in Sejaiya until 17:30, Hamas has not stopped shooting from Sejaiya and opened fire from near Wafa Hospital.
Israel opened a field hospital on the Israeli side of the Erez Crossing for Palestinians in Gaza.
July 19: Terror infiltration from central Gaza
Two IDF soldiers were killed when Hamas terrorists infiltrated Israeli territory through a tunnel from the central Gaza Strip and ambushed a military vehicle patrolling on the Israeli side of the border.
Items found after the attack, including handcuffs and bottles containing sedatives, indicate that Hamas planned to kill and kidnap soldiers and/or civilians and take them back to Gaza.
The IDF has uncovered 13 tunnels and over 30 tunnel entrances.
July 17: Terror tunnel
Early Thursday morning (July 17), just a few hours before the start of a humanitarian ceasefire, IDF forces thwarted an attack by Hamas terrorists who attempted to infiltrate Israel via a terror tunnel, preventing the terrorists from attacking an Israeli kibbutz. 
“Humanitarian window”
Following requests by representatives of the UN and other international organizations on Wednesday evening (July 16, 2014), the IDF has declared a “humanitarian window” in Gaza on Thursday, 17 July between 10:00-15:00. The purpose of the humanitarian window is to allow the civilian population in Gaza to get needed supplies such as food and medications. During this time the IDF will not initiate military actions in Gaza, but will respond in case Israel is attacked.
July 15: Egyptian ceasefire proposal
Israel accepted an earlier Egyptian proposal for a ceasefire to begin on Tuesday morning, 15 July 2014, at 09:00. This proposal was rejected by Hamas.
PM Netanyahu: “If Hamas rejects the Egyptian proposal, and the rocket fire from Gaza does not cease, and that appears to be the case now, we are prepared to continue and intensify our operation to protect our people. For this we have kept full support from the responsible members of the international community.”
IDF Spokesman Lt. Col. Peter Lerner: “In according with the government directives, the IDF now holds fire. We remain alert and preserve high preparedness levels, both defensive and offensive. If the Hamas terror organization will fire at Israel, we shall respond.”
Five hours later, following the continuation of rocket fire from Gaza, PM Netanyahu said: “Hamas’s rejection of the cease fire gives Israel full legitimacy to expand the operation to protect our people.”
At 3pm the IDF Spokesperson announced: “After six hours of unilateral attacks by Hamas, the IDF has resumed operational activity in the Gaza Strip. Since 9am Tuesday, about 50 rockets were fired at Israel.” The IDF struck at Hamas tunnels, 20 concealed rocket launchers, weapons storage facilities and other operational infrastructure.
July 14
During the course of the day, at keast 115 rockets were fired from Gaza towards Israel, of which at least 92 rockets struck Israel and 15 were intercepted by the Iron Dome missile defense system.
July 13
During the course of the day, at least 102 rockets struck Israel and 22 were intercepted by the Iron Dome missile defense system.
Shortly after 6 am, Code Red sirens sounded across central and southern Israel: Rehovot, Rishon LeZion, Modi’in, Ashdod, Lod, Ashkelon, Ramle, and Ben Gurion Airport. Later, a 16-year-old boy was seriously wounded and a 50-year-old man was lightly injured by a rocket blast in Ashkelon.
July 12
During the course of the day, at least 129 rockets were fired from Gaza towards Israel, of which at least 117 rockets struck Israel and 9 were intercepted by the Iron Dome missile defense system.
July 11
During the course of the day, more than 140 rockets were fired from Gaza towards Israel, of which at least 107 rockets struck Israel and 27 were intercepted by the Iron Dome missile defense system.
July 10
Palestinian terrorists in Gaza fired 192 rockets at Israel on Thursday, July 10. 141 of them hit Israel, and an additional 44 were intercepted by Iron Dome.
July 8 – IDF commences Operation Protective Edge against Hamas
Since June 12, southern Israel has been the target of ever-increasing rocket and other terrorist attacks from the Gaza Strip, aimed deliberately at civilian targets.
Cabinet approves ground operation – July 17. PM Netanyahu and DM Yaalon (17 July 2014) instructed the IDF to commence ground action to strike at the terrorist tunnels from the Gaza Strip into Israeli territory.
The cabinet approved the ground operation after Israel agreed to the Egyptian cease-fire proposal and Hamas rejected it and continued to fire rockets on Israel’s cities. Hamas also violated the UN-requested humanitarian cease-fire by continuing to fire on Israel.
Israel will defend its citizens in response to Hamas’s unceasing aggression and infiltrations into Israeli territory, as it did Thursday morning when Hamas terrorists crossed into Israel via one of the tunnels with the goal of carrying out a mass casualty attack against Israeli civilians.
Operation Protective Edge will continue until its goals are reached – restoring sustained peace and quiet to the citizens of Israel, while striking hard at the terrorist infrastructure of Hamas and the other Palestinian terrorist groups in Gaza.
Israel is doing everything it can to avoid civilian casualties. By contrast, Hamas is using Palestinian civilians as human shields and is responsible for any harm that comes to them. To give but one example, the UN announced today that Hamas had hidden rockets in an UNRWA school in Gaza.
The international community has recognized that Israel has made significant efforts to restore peace and quiet and that it has the right to defend itself.
* * * The expanding rocket threat. Daily distribution of rocket fire from the Gaza Strip during Operation Protective Edge. Source: ITIC. Note: Rocket hits inside Israeli territory, not including the massive mortar shell fire into the western Negev or rocket launches that failed. Some of the rockets fired from Gaza have fallen within the Gaza Strip. 
Hamas fires from civilian areas… and hits its own people. Hamas hits its own people. A rocket fired from Gaza fell short and exploded at the UNRWA warehouses causing a massive fire. On Sunday, July 13, a rocket fired from Gaza hit electricity infrastructure in Israel that supplied power to Gaza, cutting power to about 70,000 people in Gaza.
On July 16, two out of the ten high-power lines that Israel uses to provide electricity to Gaza were again hit by Hamas rockets. The Israeli Electricity Corporation (IEC), which provides power to Gaza, will not be able to repair the two lines due to the immediate threat to the lives of its technicians when doing repairs in open areas subject to frequent rocket attacks.
Gaza terrorists fire rockets and hit their own civilians. Background ] Since the beginning of the year, until the launching of Operation Protective Edge, Gaza terrorists fired more than 450 rockets towards Israeli citizens. The attacks sent thousands running into bomb shelters, threatening millions of Israeli lives. In order to restore quiet to the region and stop Hamas terrorism, the IDF has commenced Operation Protective Edge. Since Operation Pillar of Defense in November 2012, Hamas has continued to arm itself with vast amounts of weaponry and is currently in possession of 10,000 rockets. Hamas deliberately and systematically exploits Palestinians and uses them as human shields when firing at Israel. With the increased range of rockets, some 6 million Israelis are currently living under the threat of rocket attacks. No nation would accept this reality. Although Israel’s Iron Dome Missile Defense system stops some of the attacks, most rockets are capable of reaching Israel’s biggest cities. More than half a million Israelis have less than 60 seconds to find shelter after a rocket is launched from Gaza into Israel. Many have only 15 seconds. 
Monday, June 30 saw a sharp escalation in rocket fire, with the intensification in attacks beginning in the morning, prior to the discovery of the boys’ bodies. That day, Hamas itself fired rockets.
These rockets have injured Israelis, damaged cars, homes and property. On Thursday morning (3 July) a rocket hit a nursery school and rockets burned two factories in Sderot to the ground (28 June).
In addition to the rocket attacks, Palestinians have carried out cross-border attacks from Gaza. A terrorist armed with a grenade infiltrated an Israeli village (22 June) and Israeli forces were attacked on 28 and 29 June. 
Hamas controls the Gaza Strip since 2007 and bears responsibility for the rocket attacks.
ROTHSCHILD talmud — certo, tu sei un demonio, infatti tu sei un fariseo! https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
ROTHSCHILD certo, tu sei un demonio, infatti tu sei un fariseo! https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
Abd Allāh bin ʿAbd al-Azīz Āl-Saʿūd, SAUDI DEMONIO SHARIA ARABIA, CORANO BESTIA UMMAH — come tu hai potuto fare, con il tuo maledetto falso profeta, del tuo KING Unius REI, un dhimmi schiavo? UN FOLLE SAREBBE NATO PIù FORTUNATO DI TE! MEGLIO SAREBBE STATO PER TE, CHE TU NON FOSSI MAI NATO! https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
really? vai a raccontare le tue bugie all’inferno! non c’è pace senza giustizia! tu 322 satanista ladro parassita: tu smetti di rubare la sovranità monetaria a tutti i popoli! ” US, UN ‘Strongly Support’ Israel-Hamas Ceasefire. Kerry calls deal ‘an opportunity, not a certainty,’ says in next stage ‘our eyes are wide open,’ UN’s Ban urges peace deal. https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
QUANTE PERSONE UN PAESE RICCO COME LA GERMANIA, PUò ACCOGLIERE, SE, SONO IN FUGA DALLE ATROCITà DELLA GUERRA E DELLA PULIZIA ETNICA!  io dico di porre un filtro, soltanto per i musulmani, perché la sharia fa di tutti loro dei potenziali terroristi! i tedeschi devono smettere di fare gli avidi egoisti! MASSIMIZZARE I GUADAGNI, E POI, DISTRIBUIRE LE PERDITE PER TUTTA LA EUROPA!
Rothschild Baal gufo FED FMI 666 SPA  —  TU SMETTI DI FARE DEL MALE AD ISRAELE!  ] Hamas, leader della Jihad islamica uscire dalla clandestinità come Tregua Begins. Alto funzionario Jihad islamica minaccia di attaccare di nuovo Ben Gurion, dice Gaza si aprirà mare, aeroporti. Hamas promette di riarmarsi. Con AFP e Arutz Sheva Staff. Prima pubblicazione: 2014/08/26, funzionario di Hamas Mahmoud al-Zahar a “vittoria raduno” a Gaza. Molti alti dirigenti di Hamas e della Jihad islamica sono apparsi in pubblico il Martedì poco dopo una tregua di Gaza afferrò, la prima volta che avevano fatto da quando il conflitto è iniziato l’8 luglio Tra loro è stato Mahmoud al-Zahar, un membro anziano della politica di Hamas ala, e anziano leader islamico Jihad Mohammed al-Hindi, che ha dato un travolgente discorso di vittoria alle migliaia di persone si sono riunite in una piazza di Gaza City, in zona Rimal. “Stiamo andando a costruire il nostro porto e il nostro aeroporto, e se attaccano la porta, attaccano la porta. Ma chi attacca l’aeroporto avrà loro aeroporto attaccò di nuovo”, ha detto Zahar. Si riferiva ad una sospensione di due giorni di voli verso Tel Aviv da importanti degli Stati Uniti e le compagnie aeree europee a metà luglio, dopo un razzo da Gaza ha colpito nei pressi della pista, in una mossa salutata come una vittoria da parte di Hamas. Zahar ha anche detto che, oltre alla ricostruzione di Gaza, Hamas avrebbe continuato “armare se stesso e sviluppare la sua capacità di resistenza.” L’istruzione è importante dato che quella domanda israeliano nei colloqui tregua è stato un disarmo di Gaza, una richiesta che sarà discusso nel prossimo round di colloqui che si terrà in meno di un mese. 
Hamas ha già detto che la tregua sarebbe in modo da pianificare la prossima guerra terroristica contro Israele. 
Operazione di protezione filo del IDF è stata conclusa con l’accettazione del primo ministro Binyamin Netanyahu di un accordo di cessate il fuoco che vedrà un ritorno allo status quo stabilito dopo l’ultima escalation grave nel 2012. 
La decisione di accettare il cessate il fuoco ha scatenato qualche polemica, con i membri del Gabinetto di Sicurezza israeliano divisi sulla questione e una certa rabbia per la decisione di Netanyahu di utilizzare un cavillo legale per evitare una votazione cabinet. 
Nonostante le affermazioni di “vittoria” di Hamas e della Jihad islamica, i due gruppi hanno subito perdite significative durante il conflitto, tra cui l’assassinio di tre comandanti di Hamas la scorsa settimana. https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
Hamas, Islamic Jihad Leaders Come Out of Hiding as Truce Begins. Senior Islamic Jihad official threatens to attack Ben Gurion Airport again, says Gaza will open sea, airports. Hamas vows to rearm. By AFP and Arutz Sheva Staff. First Publish: 8/26/2014, Hamas official Mahmoud al-Zahar at “victory rally” in Gaza. Several senior Hamas and Islamic Jihad leaders appeared in public on Tuesday shortly after a Gaza truce took hold, the first time they had done so since the conflict began on July 8. Among them was Mahmoud al-Zahar, a senior member of the Hamas political wing, and senior Islamic Jihad leader Mohammed al-Hindi who gave a rousing victory speech to thousands of people gathered in a square in Gaza City’s Rimal neighborhood.
“We’re going to build our port and our airport, and if they attack the port, they attack the port. But anyone who attacks the airport will have their airport attacked again,” Zahar said. He was referring to a two-day suspension of flights into Tel Aviv by major US and European airlines in mid-July after a rocket from Gaza struck near the runway, in a move hailed as a victory by Hamas.
Zahar also said that in addition to rebuilding Gaza, Hamas would continue “arming itself and developing its resistance capacity.”
The statement is significant given that the one Israeli demand in the truce talks has been a disarmament of Gaza, a demand that will be discussed in the next round of talks to be held in less than a month.
Hamas has already said that any truce would be so as to plan the next terror war on Israel.
The IDF’s Operation Protective Edge was ended with Prime Minister Binyamin Netanyahu’s acceptance of a ceasefire deal that will see a return to the status-quo established following the last serious escalation in 2012.
The decision to accept the ceasefire has triggered some controversy, with members of Israel’s Security Cabinet split over the issue and some anger over Netanyahu’s decision to use a legal technicality to avoid a cabinet vote.
Despite claims of “victory” by Hamas and Islamic Jihad, the two groups suffered significant losses during the conflict, including the assassination of three senior Hamas commanders last week. 
BUSH 322 KERRY LavEY — l’ultimo vostro omicidio?, certamente, sarà quello di fare il genocidio della LEGA ARABA, ma, dopo, il vostro ultimo lavoro sporco, io vi ucciderò, certamente! https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
BUSH 322 KERRY LavEY — siete dei coglioni! se, esiste un popolo dei palestinesi, dove è la sua lingua, la sua storia, la sua cultura, le sue tradizioni? NON ESISTE NULLA DI TUTTO QUESTO! VOI TENETE ISRAELE IN QUESTO INFERNO, PERCHé AVETE PROGRAMMATO LA SUA DISTRUZIONE! CERTO,  voi VOLETE SUCCHIARE IL SANGUE DEL GENERE UMANO: usurocrazia FMI, Banca Mondiale, E, certo, non volete lasciare il potere del NWO: satana Gmos biologia sintetica, per  essere costretti da me, A VENIRE A VIVERE NEL DESERTO DELLA ARABIA SAUDITA! .. certo, io finirò per uccidervi, perché JHWH mi disse: “tu sei la più potente creatura, che, io ho creato: Unius REI”
PALESTINESI? NON SONO MAI ESISTITI! ma, 1. il terrorismo, e, 2. ricostruire le case demolite, e, 3. fare figli come conigli, sono i soli tre lavori che, è possibile fare a GAZA! PERCHé QUESTA è LA AGENDA DEL CALIFFATO MONDIALE! FINCHé ESITE LA SHARIA, POI ESISTE LA UMMAH ED I POPOLI VENGONO AZZERATI, ECCO PERCHé, SAUDI ARABIA, AL-QAEDA, HAMAS, ISIS, GALASSIA JIHADISTA è ANDATO AD AZZERARE LA CIVILTà SIRIANA! ] Un altro armistizio a Gaza mediato dall’Egitto per un anno è stato raggiunto tra gruppi palestinesi guidati da Hamas e Israele. La tregua è entrata in vigore martedì alle ore 16.00 GMT. L’armistizio precedente è stato interrotto martedì scorso. I nuovi attacchi aerei hanno provocato la morte di 102 palestinesi. Gli attivisti di Hamas hanno sparato più di 700 razzi contro Israele. Il numero complessivo delle vittime del conflitto, che dura esattamente 50 giorni, sono diventate più di 2100 dalla parte palestinese e 68 dalla parte israeliana.
MA, se i più grandi ARCHITETTI di ingegneria sociale della Storia, cioè, Farisei Bildenberg, dicono che, il lavaggio del cervello al popolo: è andato a buon fine, poi, la truffata democrazia massonica senza sovranità monetaria per sollevare il regno di satana: funzionerà ancora una volta! ] Il regime attuale di Kiev, continuando ad agire su istruzioni americane, vuole formare un Parlamento “tascabile”, ritiene il capo del comitato della Duma per gli Affari della CSI Leonid Slutsky. Ha sottolineato che Poroshenko non è soddisfatto dalla Verkhovna Rada attuale, perché molti parlamentari appartengono alla legislazione precedente e si oppongono al corso fascista del nuovo governo.
Il deputato della Duma Vyacheslav Nikonov ha definito che la decisione di tenere elezioni in un contesto di crisi politica e economica e di guerra è una folle avventura politica. http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_26/Duma-lo-scioglimento-della-Verkhovna-Rada-e-una-decisione-opportunistica-e-unavventura-5191/
OVUNQUE C’è UN MASSACRO NEL MONDO? C’è SEMPRE IL FALSO PROFETA MAOMETTO SHARIA ONU OIC, CALIFFATO SAUDITA MECCA! ] Un elicottero dell’ONU si è schiantato in una zona di combattimento nel Sudan del Sud. Al momento non ci sono informazioni su eventuali vittime. La situazione nel Paese rimane instabile. Alla fine dell’anno scorso nella capitale della Repubblica Juba sono scoppiati disordini armati dopo che il Presidente Salva Kiir ha dichiarato che nel Paese è avvenuto un tentativo di colpo di Stato e ha accusato il leader dei ribelli Riek Machar della sua organizzazione. Il conflitto ha provocato numerose vittime, mettendo il Sudan del Sud, separato dal Sudan nel 2011, sull’orlo di una catastrofe umanitaria.  http://italian.ruvr.ru/news/2014_08_26/Sudan-del-Sud-precipitato-un-elicottero-delle-Nazioni-Unite-2769/
VERAMENTE? E SE QUESTE ERANO LE INTENZIONI DELLA CIA 666 NATO 322, NAZI USUROCRAZIA BILDENBERG A TUTTI, PERCHé LUI HA MANDATO L’ESERCITO A FARE IL GENOCIDIO? ] Il Presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko ha chiesto a Russia, Bielorussia e Kazakistan di sostenere il suo piano per risolvere la situazione nel Donbass. Ritiene che le sue proposte siano attuali e siano l’unico strumento possibile per fermare lo spargimento di sangue e per garantire la ricostruzione post-conflitto del Donbass.
Ha assicurato che l’obiettivo principale del suo piano è la pace e la tranquillità nelle regioni orientali dell’Ucraina, tenendo conto degli interessi degli abitanti di queste regioni. Poroshenko ha sottolineato l’importanza di stabilire il controllo ai confini ucraini e ha esortato a liberare tutti gli ostaggi.
Ha dichiarato la sua disponibilità a discutere diverse varianti di soluzione pacifica della situazione nella parte orientale dell’Ucraina.
tutte STRONZATE, circa, gli obiettivi il titolo dell’articolo! il terrorismo non può essere battuto, se, non viene condannata la sharia, e, se non è imposta per legge la formazione dello Stato laico in tutta la LEGA ARABA! [ LAICITà NON è SINONIMO DI SECOLARISMO! ] 26 agosto 2014, 22:39
[[ TITOLO: Lotta al terrorismo impossibile se si usa il doppio standard. Mosca invita i suoi partner occidentali a rinunciare al doppio standard nella lotta al terrorismo ]] . La battaglia contro questo male può essere vinta soltanto sulla base dei principi del diritto internazionale e in stretta collaborazione tra le legittime autorità degli Stati. La Russia è seriamente preoccupata dalla situazione in Iraq, dove i combattenti dello “Stato islamico” stanno creando, e con parecchio successo, il loro “califfato”, usando metodi che inorridiscono ogni persona civile. Questa minaccia ha già oltrepassato i limiti regionali, trasformandosi in un mal di testa di tutta la comunità internazionale. Secondo il ministro degli Esteri russo, Sergej Lavrov, l’Occidente e la Russia devono essere uniti dal desiderio di stroncare il terrorismo internazionale e di prevenire l’occupazione di sempre nuovi territori da parte dei terroristi che così stanno creando degli stati terroristici. “Tuttavia, quando noi lottiamo contro il terrorismo, lo dobbiamo fare sulla base del diritto internazionale, rispettando in particolare la sovranità dei relativi Stati”, ha rilevato Lavrov. Quando è cominciata la “primavera araba”, la Russia ha proposto ai partner di operare insieme, sulla base di approcci condivisi, ma l’Occidente ha preferito seguire la strada delle opportunità politiche.
Che cosa è più importante: compiacere le antipatie personali o unire gli sforzi contro la minaccia comune, quella del terrorismo? Noi siamo per la seconda ipotesi. Le antipatie personali hanno alimentato gli sforzi che hanno portato al rovescio di Saddam Hussein. Ora vediamo in che cosa si è trasformato l’Iraq. Sono state in gran parte le antipatie personali a portare al rovescio di Gheddafi. Di conseguenza la Libia si è disintegrata. Solo il Dio sa, quando tutto ciò finirà. Anche lo “Stato islamico”, contro il quale gli americani ora cercano di lottare, all’inizio godeva della loro simpatia, come anche i mujaheddin che hanno creato al-Qaida e hanno organizzato l’attacco dell’11 settembre 2001. In Iraq gli USA rischiano di commettere lo stesso errore, crede il vice presidente dell’Accademia dei problemi geopolitici Vladimir Anokhin. Gli USA capiscono perfettamente che il loro fallimento in Iraq e il caos in questo Paese possono portare a gravi danni politici ed economici. A differenza dei talebani e dei fratelli musulmani, i terroristi dell’ISIS hanno dei presidi territoriali e dei potenti armamenti che gli americani avevano fornito all’esercito iracheno. Naturalmente, la cosa non si limiterà all’Iraq.
Avendo capito tutta la gravità del loro errore, gli americani cominciano a riconoscere che la posizione dell’Occidente sul problema della guerra civile in Siria era sbagliata e che forse si doveva dare ascolto agli avvertimenti del Presidente Putin. Il quotidiano Washington Post ha rilevato che l’approccio verso questo problema è cambiato in un solo anno. Ancora in autunno dell’anno scorso l’Occidente si preparava alla guerra contro Bashar Assad. Adesso, invece, gli aerei degli USA stanno bombardando gli oppositori del Presidente siriano. L’ironia di questa situazione è tragica, scrive il giornale. Tuttavia sin dall’inizio, era chiaro che in Siria non c’era nessuna lotta per la democrazia, bensì un conflitto armato tra il governo e l’opposizione di uno Stato multiconfessionale. Solo che allora per l’Occidente era inopportuno riconoscerlo. Adesso gli americani stanno cercando dei nuovi alleati nella regione, perché quelli vecchi non vanno più bene, sottolinea Vladimir Anokhin. Il timore degli atti terroristici spinge a collaborare con chiunque. Un anno fa gli USA dicevano che si doveva sostenere ad ogni costo i ribelli della Siria, mandando a loro anche gli armamenti. Adesso cominciano a corteggiare Assad per neutralizzare i fondamentalisti con le sue mani. Dobbiamo constatare che lo “Stato islamico” opera con parecchio successo. I ribelli sono riusciti ad avvicinare Bagdad da Sud, Nord ed Est. Intorno a tutto l’Iraq ci sono combattimenti in corso. L’esercito regolare si è rivelato impotente contro i fondamentalisti. Si pensava che il problema sarebbe stato risolto dalle Guardie islamiche, ma anche loro non ci sono riusciti. Persino le milizie curde indietreggiavano finché non hanno ricevuto sostegno da parte dell’aeronautica americana. Nel frattempo gli islamisti hanno provato un’avanzata verso il Mediterraneo per mettere le mani su nuovi centri di trasporto e poter controllare le vie di comunicazione. L’avanzata è stata bloccata, ma il tentativo dimostra che l’ISIS non rinuncerà all’espansione territoriale. I terroristi devono essere fermati oggi, ma un solo Stato non può farlo. Anzi, finora nessuno si è dichiarato disposto. Per vincere occorre unire gli sforzi. Nonostante la scalata della tensione attorno all’Ucraina, la Russia e gli USA, in questo problema, continuano continuano ad essere alleati naturali. Si deve dimenticare, almeno per un po’ di tempo, l’agenda ucraina fomentata dall’Occidente, per concentrarsi sulla cosa più importante prima che ai confini dell’Europa compaia un vero stato terroristico.
Gli USA si ritirano dall’ Afghanistan mentre dilaga il narcotraffico  Gli USA si ritirano dall’ Afghanistan mentre dilaga il narcotraffico
Quest’autunno ricorrerà il 13° anniversario dell’inizio dell’operazione delle truppe della NATO in Afghanistan. Gli esperti traggono il bilancio di questa campagna e riconoscono che è fallita. I talebani non sono stati sconfitti, anzi si stanno rafforzando.
In Afghanistan rapiti dai talebani operatori della Croce Rossa  Foto d’archivio
In Afghanistan occidentale uomini armati hanno rapito 5 membri del Comitato Internazionale della Croce Rossa.
Il Pentagono vuole comprare elicotteri russi per l’Afghanistan nonostante il Congresso Il Pentagono vuole comprare elicotteri russi per l’Afghanistan nonostante il Congresso
Il Pentagono, nonostante le proteste e l’opposizione del Congresso degli Stati Uniti, insiste per l’acquisto di elicotteri russi che sarebbero impiegati nella missione in Afghanistan, ha dichiarato oggi nella fiera a Zhukovsky il capo della delegazione della compagnia russa Rosoboronexport Igor Sevastyanov.
La Russia aiuterà a salvare la base antinarcotici in Afghanistan  La Russia aiuterà a salvare la base antinarcotici in Afghanistan
Secondo quanto riportato dai media, gli americani hanno cominciato a tagliare i finanziamenti per la base anti-droga della polizia nella provincia afghana di Kunduz.
Amnesty International esorta gli USA a indagare sulle morti dei civili afghani   Amnesty International esorta gli USA a indagare sulle morti dei civili afghani 
L’organizzazione internazionale per i diritti umani Amnesty International esorta gli statunitensi ad indagare i casi di vittime civili negli attacchi aerei e raid notturni, eseguiti dalle truppe americane in Afghanistan.
A Kabul attentato suicida contro convoglio NATO: 4 vittime  A Kabul attentato suicida contro convoglio NATO: 4 vittime
Almeno 4 civili sono rimasti uccisi, mentre 7 sono stati feriti in un attentato suicida sul percorso di un convoglio delle forze NATO nella capitale afghana Kabul.
© 2005—2014 La Voce della Russia
Copyright. In caso di uso totale o parziale dei materiali obbligatorio citare “La Voce della Russia”, hyperlink, in Internet. Indirizzo di posta elettronica della redazione post_it@ruvr.ru. L’opinione dell’autore può non coincidere con la posizione della redazione. Portale messo a punto in collaborazione con Stack Telecom Ltd.
666GiudaicoMassonica
L’Italia tocca il fondo: si fa cassa anche sul diritto allo studio
Da sempre l’Italia è terra di contraddizioni: capace di dar forma a grandi opere d’ingegno e di improvvise azioni autodistruttive. Rientra a pieno titolo in quest’ultima categoria il tentare di far cassa non solo col diritto allo studio, ma anche con la cultura nel suo complesso. 3
 La verità sulla tragedia del Boeing non serve a nessuno?
La verità sulla tragedia del Boeing non serve a nessuno?
Il 22 agosto la Malesia ha ricordato le vittime della tragedia del volo МН17 della Malaysia Airlines. Il re in persona è venuto nell’aeroporto di Kuala Lumpur per incontrare l’aereo con i corpi dei suoi sudditi morti arrivato dall’Ucraina. 3
 Il Papa: mi sono rimasti due o tre anni
Il Papa: mi sono rimasti due o tre anni
Papa Francesco per la prima volta ha espresso pubblicamente il pensiero della sua morte. “So che mi è rimasto da vivere solo per un breve periodo di tempo. Due o tre anni e poi mi troverò nella Casa del Signore”, ha detto ai giornalisti nell’aereo volando in Vaticano dalla Corea del Sud, dove è stato per cinque giorni in visita apostolica. 1
 Incontro di Berlino: Lavrov cerca di rinfrescare la memoria ai suoi partner
Incontro di Berlino: Lavrov cerca di rinfrescare la memoria ai suoi partner
In 5 ore, quanto è durato l’incontro di Berlino tra i ministri degli Esteri della Russia, Germania, Francia e Ucraina, il miracolo non è successo, ma lo stesso fatto delle trattative è rassicurante. A detta del ministro russo, Sergej Lavrov, lo svolgimento dell’incontro dimostra che UE e Russia sono pronte a cercare soluzioni per porre fine alla guerra civile nel centro dell’Europa. 5
Leggi tutto (18 righe)
Rispondi  ·  
666GiudaicoMassonica1 giorno fa
Lotta al terrorismo impossibile se si usa il doppio standard
Lotta al terrorismo impossibile se si usa il doppio standard
Mosca invita i suoi partner occidentali a rinunciare al doppio standard nella lotta al terrorismo. La battaglia contro questo male può essere vinta soltanto sulla base dei principi del diritto internazionale e in stretta collaborazione tra le legittime autorità degli Stati.
L’umanità vive a credito
L’umanità vive a credito
A partire dal 19 agosto l’umanità vive ormai a credito. In questo giorno abbiamo superato le possibilità delle risorse biologiche del pianeta ed abbiamo consumato tutto il volume delle risorse rinnovabili che la Terra è in grado di riprodurre in un anno. Tale ammonimento è stato lanciato dal World Wide Fund for Nature (Fondo mondiale per la vita selvatica). Ciò significa che nei rimanenti quattro mesi dell’anno vivremo a credito sulle future generazioni.
 La locomotiva tedesca tira il fiato
La locomotiva tedesca tira il fiato
La più grande economia d’Europa, quella della Germania, sta avendo dei problemi. I dati pubblicati il 25 agosto dimostrano un forte calo dell’indice Ifo che misura il clima degli affari. Ciò potrebbe inasprire ulteriormente la situazione in tutta l’Unione Europea.
 Russia o Paesi Baltici, chi è il vero debitore?
Russia o Paesi Baltici, chi è il vero debitore?
Nella loro politica le potenze occidentali hanno usato tradizionalmente Lituania, Lettonia ed Estonia come avamposto contro la Russia. A lungo è stata citata la tesi dell'”occupazione sovietica” avvenuta nel 1940, sebbene, conformenente alle norme formali del diritto internazionale, non ci fu nessuna occupazione dei Paesi baltici. Le truppe sovietiche entrarono nel loro territorio con il consenso delle allora autorità di questi paesi.
 Startup Italia, sta crescendo una piccola Silicon Valley
Startup Italia, sta crescendo una piccola Silicon Valley
Ogni anno un piccolo esercito di italiani giovani e meno giovani va a cercare fortuna all’estero. In risposta a questo esodo c’è una schiera di cittadini che non si arrende e che cerca di realizzare in Italia i propri sogni: sono i cosiddetti startupper, gli ideatori di aziende innovative (le “startup”) che hanno come oggetto sociale lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi ad alto valore tecnologico.
 La guerra in Ucraina rischia di portare a una nuova Chernobyl
La guerra in Ucraina rischia di portare a una nuova Chernobyl
Il blogger e traduttore ceco Jiří Smutný ha suscitato molto clamore nella stampa e nei media elettronici della Repubblica Ceca pubblicando sul server iDNES.cz l’articolo, ristampato dalla Parlamentskaja gazetarussa, in cui afferma che i combattimenti nell’est ucraino possano provocare una nuova Chernobyl. Stando all’autore, esiste il rischio di contaminazione radioattiva ma la stampa preferisce passare sotto silenzio questo fatto.
Francia, nominati i nuovi ministri dell’Economia e dell’Istruzione 23:51
A Venezia è partita l’azione contro i “lucchetti dell’amore” sui ponti 23:09
Israele e Hamas hanno concluso una tregua 22:47
In Russia è stato sviluppato un vaccino sperimentale contro Ebola 22:10
Duma: lo scioglimento della Verkhovna Rada è una “decisione opportunistica” e un’avventura 21:48
Sudan del Sud, precipitato un elicottero delle Nazioni Unite 21:13
Sudan del Sud: morti tre piloti russi nello schianto dell’elicottero dell’ONU 20:45
Putin: la crisi in Ucraina non può essere risolta senza considerare gli interessi del sud-est e il dialogo 20:39
Poroshenko esorta il “trio eurasiatico” a sostenere il suo piano di pace 20:07
Putin: attraverso la Bielorussia passano i prodotti europei proibiti 19:45
La Bundeswehr invierà in Iraq aiuti militari 19:17
Dimesso il vice Cancelliere austriaco Michael Spindelegger 18:49
Le truppe ucraine hanno lasciato quattro centri abitati 18:10
Putin: il passaggio alle norme dell’UE costerà all’Ucraina miliardi di euro 17:53
Intenso sviluppo sociale della Crimea
Intenso sviluppo sociale della Crimea
Prima del ritorno della Crimea nella Russia lo sviluppo della penisola era piuttosto asociale, ossia diretto contro gli interessi della gente. La sanità pubblica non tutelava la salute degli uomini. Le pensioni, gli stipendi, l’assistenza alle persone con mobilità ridotta, tutto ciò creava un mucchio di problemi. Ricostruire tutto questo è difficile ma, a quanto risulta, possibile e, per giunta, in tempi brevi, se si ha voglia di farlo.
La Crimea da sei mesi in Russia, primi risultati e piani per il futuro
La Crimea da sei mesi in Russia, primi risultati e piani per il futuro
La Crimea si prepara a festeggiare una data importante. In settembre ricorrono sei mesi dallo svolgimento del referendum nella penisola e dalla sua adesione alla Russia. Nuove leggi, nuove norme, nuove realtà. Nei sei mesi trascorsi in Crimea sono intervenuti tantissimi cambiamenti. Gli abitanti della penisola devono costruire ex novo i rapporti in tutte le sfere della vita.
 La Russia unisce i laureati stranieri
La Russia unisce i laureati stranieri
In Russia potrebbe essere costituita l’ Associazione mondiale dei laureati stranieri. L’ organizzazione riunirà i cittadini stranieri che si sono laureati nelle università sovietiche e russe e diventerà una buona piattaforma per ricordi comuni e nuovi progetti congiunti.
 Una tassa sul cibo dei fast food per finanziare la sanità
Una tassa sul cibo dei fast food per finanziare la sanità
I deputati della Duma di Stato della Federazione Russa hanno elaborato un disegno di legge che applica una tassa aggiuntiva ai profitti dei fastfood. I legislatori intendono usare il ricavato per lo sviluppo del programma di risanamento della popolazione. 2
 Due anni nel WTO e la Russia impara a difendere i suoi interessi
Due anni nel WTO e la Russia impara a difendere i suoi interessi
Il 22 agosto ricorre il secondo anniversario dell’ingresso della Russia nell’Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO). Ma non sarà festa, perché le sanzioni, varate da entrambe le parti, non fanno ridere. Comunque sia, la Russia si sente ormai “di casa” nel mondo del commercio internazionale.
 Violavano le norme igieniche, chiusi a Mosca 4 McDonald’s
Violavano le norme igieniche, chiusi a Mosca 4 McDonald’s
Rospotrebnadzor, ente di supervisione russo preposto al controllo dei diritti dei consumatori, ha chiuso ieri quattro McDonald’s nel centro di Mosca dopo aver scoperto delle massicce violazioni delle norme sanitarie. I controlli nei ristoranti della catena americana vengono effettuati anche fuori Mosca. 
Hamas Prisoners: Haniyeh Hiding in Hospital
Defense/Security
ZOA Lashes Out at Obama for Proposed Hamas-Israel Equation
News from America
Islamic State Planning to Use Drones to Attack Israel
Middle East
Israeli Government Says Hamas Didn’t ‘Win’
50 Days of Operation Protective Edge: 842 Israeli Casualties
Shlomo Pitriokovsky
Tuesday, August 26, 2014
Gaza Ceasefire: What Did Israel Agree to?
AFP, Arutz Sheva Staff
Tuesday, August 26, 2014
Hamas, Islamic Jihad Leaders Come Out of Hiding as Truce Begins
AFP and Arutz Sheva Staff
Tuesday, August 26, 2014
Gaza Belt Community Leaders Tell Residents Not to Return
Ari Yashar 
Tuesday, August 26, 2014
Cabinet Was Split Over Ceasefire – But Netanyahu Accepted Anyway
Ari Soffer 
Tuesday, August 26, 2014
Senior Journalist: Hamas Gained a ‘Huge Achievement’
Uzi Baruch, Ari Yashar 
Tuesday, August 26, 2014
Maccabi Tel Aviv FC Coach Steps Down over ‘Security Fears’
AFP 
Tuesday, August 26, 2014
Ceasefire Begins, With Rockets Still Raining Down on Israel
Ari Yashar and Ari Soffer 
Tuesday, August 26, 2014
Gazans Celebrate Hamas ‘Victory’ With Gunfire
AFP, Arutz Sheva Staff 
Tuesday, August 26, 2014
Ministers, MKs Critical Over Ceasefire with Hamas
Arutz Sheva Staff 
Tuesday, August 26, 2014
Gaza Barrage Kills One, Injures Six Others
Shlomo Pyotrkovsky, Ari Yashar 
Tuesday, August 26, 2014
Obama Authorizes Islamic State Recon Flights in Syria
Ari Yashar 
Tuesday, August 26, 2014
New York Jewish Couple Assaulted by Gang Waving PLO Flags
Ari Soffer 
Tuesday, August 26, 2014
Jerusalem Arab Indicted for Aiding Three Teens’ Murderer
Ari Yashar 
Tuesday, August 26, 2014
Ashkelon Man Tells of ‘Miraculous Escape’ from Rocket Strike
Ari Soffer and AFP 
Tuesday, August 26, 2014
Search for Yeshiva Student Continues as Abduction Fears Grow
Chaim Lev, Ari Yashar 
Tuesday, August 26, 2014
Benjamin Netanyahu — [ Award Final Notification ] 16/08/14 con questo spam dannoso, per rubare la identità delle persone, così, poi, costringere google a chiudere: i miei 100 blogger, la CIA DATAGATE i cannibali di Bush 322 Rothschild, usurocrazia mondiale schiavitù: in onore di satana, a tutti gli schiavi, ADORATORI nwo, COMUNISTI EVOLUZIONISTI, CAPITALISTI, MATERIALISTI RELATIVISTI, LURIDI BORGHESI DI MERDA ECC.. ovviamente tutti: senza sovranità monetaria truffata e rubata del sistema massonico bildenberg,  i super tassati! perché, infatti: anche israeliani, sono goym senza genealogia paterna, ecc.. si, hanno smesso di infastidirmi! ma, quei satana culto per fare 200.000 sacrifici umani sull’altare di satana,  ogni anno, avrebbero anche potuto cancellare la loro crimininale spam, dato che, proprio loro A.I. DATAGATE aliens abductions agenda biologia sintetica Gmos,  microchip, loro non  hanno bisogno delle password per entrare nei siti delle persone, poi, avrebbero potuto ripulire i loro escrementi dai miei siti, bha, bho, boh, aaah, in realtà il mio obiettivo non è quello di essere costretto a fare del male a qualcuno! MA I MIEI MINISTRI ANGELI SONO DEI TIPI MOLTO NERVOSI! https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
uniusrei lorenzojhwh dice. la mafia del gatto(Lega ARABA)e della volpe (322 USA 666), ok! ma, se non si trova qualcuno da uccidere, poi, quando la volpe avrà fame, si mangerà il suo socio il gatto!
R.T.I. mediaset berlusconi, perché vuoi fare del male ai miei canali?
Natuzza Evolo con Pippo Franco Parte 1 08
ID video: kVy6BL3R4n8
Rivendicato da R.T.I. il 04/giu/2014
Invia contronotifica
Natuzza Evolo con Pippo Franco Parte 02 08
ID video: 8J9LLgM3POc
Rivendicato da R.T.I. il 04/giu/2014
Invia contronotifica
Natuzza Evolo con Pippo Franco Parte 07 08
ID video: 1yVbMybrzhI
Rivendicato da R.T.I. il 04/giu/2014
Invia contronotifica
Natuzza Evolo con Pippo Franco Parte 06 08
ID video: vNK1KuWkqRk
Rivendicato da R.T.I. il 04/giu/2014
Tzipi Livni — un proverbio dice: “meglio essere da solo, che, essere con una cattiva compagnia!”, i satanisti non hanno conquistato ancora, tutto il mondo, ed ora, per loro, è troppo tardi per poterci riuscire! SE, CI FOSSE UNA GUERRA MONDIALE SAREBBERO CINA E RUSSIA A VINCERE! ] ANCHE Mahmoud Abbas HA DETTO CHE, GLI USA HANNO DIFFUSO LA GALASSIA JIHADISTA, NEL MONDO, MA, PER FARE QUESTO, 322 BUSH KERRY LAVEY, NON HANNO CHIESTO IL PERMESSO, A: EUROPA O ISRAELE, QUESTO è UN COMPLOTTO USA ARABIA SAUDITA, LEGA ARABA, SISTEMA MASSONICO BILDENBEG, CONTRO ISRAELE, ECC..! [ Livni, Lapid rimproverare Netanyahu su Spat con gli Stati Uniti. Ministro della Giustizia vuole sapere perché Stati Uniti è sconvolto, il ministro delle Finanze dice che Israele dovrebbe essere più grati. Con Gil Ronen. Prima pubblicazione: 2014/08/14, Tzipi Livni. A seguito di notizie che l’amministrazione americana così arrabbiata con Israele che ha ritardato una spedizione di armi allo stato merlata, il ministro della Giustizia Tzipi Livni (Hatnua) e il ministro delle Finanze Yair Lapid (Yesh Atid) rimproverò Binyamin Netanyahu per consentire il rapporto con l’alleato di Israele deteriorarsi. “I rapporti con gli Stati Uniti sono un asset strategico. Danneggiare queste relazioni potrebbe causare un deterioramento che si snoderà per danneggiare la sicurezza di Israele”, ha detto Livni Channel 2 News Online, in quello che sembrava critica del modo in cui Netanyahu e il suo ufficio hanno gestito il rapporto con la Casa Bianca. “Sia prima che l’operazione militare e dopo, alcuni dei ministri e MKs ha parlato in un modo scandaloso gli Stati Uniti”, ha opinato. “Abbiamo bisogno di capire che il rapporto con gli Stati Uniti è la base per esigenze di sicurezza di Israele. Chi reagisce e dice ‘ci affidiamo a noi stessi da soli’ non sa che cosa sta parlando, e non capisce le esigenze di sicurezza di Israele “. Livni ha detto che ha sentito parlare della crisi con gli Stati Uniti dai mezzi di informazione e che richiederà spiegazioni nella riunione di Gabinetto per la sicurezza Giovedi sera. “Voglio sentire tutti i rapporti e gli aggiornamenti e dopo che ricevo spiegazioni saprò cosa consigliare,” ha spiegato. “Si può discutere con un partner strategico come gli Stati Uniti, a patto che l’argomento è al punto e rispettabile, e fintanto che si sta parlando di questioni di merito e di non andare in luoghi non si dovrebbe essere in.”
Lapid ha detto che la tensione con gli Stati Uniti è “una tendenza preoccupante che non dobbiamo permettere di continuare. I rapporti con gli Stati Uniti sono un asset strategico che non deve essere danneggiato. Proprio la scorsa settimana, ho parlato con il Segretario di Stato Kerry, e il senatore Harry Reid, capo della maggioranza democratica, per ringraziarli per l’assistenza di emergenza hanno dato Israele per Iron Dome. A volte, bisogna saper dire semplicemente grazie, e assicurarsi che i rapporti con gli Stati Uniti continuano ad essere questa forte amicizia, che è così importante per lo stato di Israele. ” Livni, Lapid Chide Netanyahu over Spat with US. Justice Minister wants to know why US is upset, Finance Minister says Israel should be more thankful. By Gil Ronen. First Publish: 8/14/2014, Tzipi Livni. Following reports that the American administration so upset with Israel that it has delayed a shipment of weapons to the embattled state, Justice Minister Tzipi Livni (Hatnua) and Finance Minister Yair Lapid (Yesh Atid) chided Binyamin Netanyahu for allowing the relationship with Israel’s ally to deteriorate. “The relations with the United States are a strategic asset. Harming these relations could cause a deterioration that will wind up harming Israel’s security,” Livni told Channel 2 News Online, in what sounded like criticism of the way Netanyahu and his bureau have handled the relationship with the White House. “Both before the military operation and after it, some of the ministers and MKs spoke in a scandalous way about the US,” she opined. “We need to understand that the relationship with the US is the basis for Israel’s security needs. Whoever reacts and says ‘we rely on ourselves alone’ does not know what he is talking about, and does not understand Israel’s security needs.” Livni said that she heard about the crisis with the US from the news media and that she will demand explanations in the Security Cabinet meeting Thursday evening. “I want to hear all of the reports and updates and after I receive explanations I will know what to recommend,” she explained. “One can argue with a strategic partner like the US, as long as the argument is to the point and respectable, and as long as one is talking about matters of substance and not going on to places one should not be in.”
Lapid said that the tension with the US is “a worrisome trend that we must not allow to continue. Relations with the US are a strategic asset that must not be harmed. Just last week, I spoke to Secretary of State Kerry, and to Senator Harry Reid, Head of the Democratic majority, to thank them for the emergency assistance they gave Israel for Iron Dome. Sometimes, one needs to know how to simply say thank you, and make sure that the relations with the US continue to be this strong friendship, which is so important to the state of Israel.”
my love ISRAEL — BAMBINA, io non ti ho mai promesso mari e monti, non ti ho mai promesso la luna nel pozzo! MA, io TI DISSI, CHE, io TI AVREI DONATO TANTE EMOZIONI! su lascia 666 Rothschild che, lui ha l’alito cattivo, e vieni con me! 
my love ISRAEL — BAMBINA, io non ti ho mai promesso mari e monti, non ti ho mai promesso la luna nel pozzo! MA, io TI DISSI, CHE, io TI AVREI DONATO TANTE EMOZIONI! su lascia 666 Rothschild che, lui ha l’alito cattivo, e vieni con me! https://www.youtube.com/user/666GiudaicoMassonica/discussion
regime nazi massonico Bildenberg Merkel Mogherini ogni concetto democratico, e di sovranità popolare è definitivamene morto, nel Dombass.. ormai, siamo nel regime nazi massonico Bildenberg Merkel Mogherini.
EIH sodoma a tutti: Obama gender il culattone imperialismo — voi avete legalizzato il culto di satana, soltanto, Arabia Saudita potrebbe non avere schifo, di stare con voi.. ed entrambi? non andrete molto lontano!
ANCHE UN PAZZO, PIENO DI IPOCRISIA E ODIO, COME, Mahmoud Abbas. CHE è COSì CIECO, DA NON VEDERE I MARTIRI CRISTIANI INNOCENTI, IN TUTTA LA LEGA ARABA, PUò INVOLONTARIAMENTE, DIRE ALCUNE COSE VERE, MA, LUI DOVREBBE CAPIRE, CHE, LA LEGA ARABA SAREBBE LIBERATA DA OGNI MALE, SE, NON LOTTASSE PER LA STESSA SHARIA IMPERIALISMO, COME ANCHE HAMAS ISIS, ECC.. IN TUTTA LA GALASSIA JIHADISTA, DI BLASFEIA APOSTASIA SHARIA CABA: GENOCIDIO A TUTTI: POI, NESSUNO NELLA LEGA ARABA HA LA LIBERTà DI RELIGIONE, PER DIRE: IO NON SONO UN NAZISTA, MI PIACEREBBE VEDERE ABDALLAH SAUDI ARABIA, CHE, DIVENTA UN CRISTIANO, O CHE, UNA RAGAZZA MUSULMANA, PUò SPOSARE UN RAGAZZO CRISTIANO! MA, QUESTA è LA VERITà: “VOI VI SIETE IMPICCATI DA SOLI, CON LE VOSTRE STESSE MANI, PERCHé, ROTHSCHILD HA FATTO DI VOI QUALCOSA DI SOMMAMENTE CRIMINALE E PECCAMINOSO!”! E ora, quotidiano di Abu Mazen accusa statunitense di Fondazione IS. Cinque articoli in 6 settimane nel giornale ufficiale della PA US colpa per determinare lo Stato islamico, di dividere e controllare il mondo musulmano. Con Arutz Sheva. Prima pubblicazione: 2014/08/14, Mahmoud Abbas. Il quotidiano ufficiale dell’Autorità Palestinese ha pubblicato cinque articoli nelle ultime sei settimane accusando gli Stati Uniti di determinare lo Stato islamico (ISIS o IS) movimento radicale islamico, che ha conquistato vasto territorio in Siria e in Iraq negli ultimi mesi, riferisce Palestinian Media Watch. IS si è dichiarato un califfato, sostenendo in tal modo l’autorità religiosa su tutti I musulmani; il suo obiettivo è quello di portare gran parte del Medio Oriente, tra cui Giordania, Israele, Palestina, Libano, Kuwait, e Cipro sotto il suo controllo. A tal fine, è ha usato tattiche terroristiche estreme, tra cui decapitazioni, crocifissioni e omicidi di massa che sono state filmate e pubblicate su YouTube.
Gli articoli sostengono che gli Stati Uniti hanno un obiettivo a lungo termine di controllare gli stati arabi e musulmani, suddividendoli attraverso conflitti e guerre. La guerra di IS e di altri conflitti sono tutti detto di essere al lavoro degli Stati Uniti:
Alcune citazioni the articoli, come citato the PMW:
“Le guerre in Libia, Iraq, Siria e Palestina sono stati pianificati dagli Stati Uniti al fine di tutelare I propri interessi… L’ISIS, Fronte islamico, e Al-Nusra anteriori (vale a dire, tutti gli islamisti radicali) sono musulmani provenienti the diversi paesi gli Stati Uniti sta usando per combattere in Iraq e Siria, al fine di frammentare l’unità di questi due paesi arabi… ora siamo più consapevoli del fatto che gli americani – che vogliono lottare per I propri interessi utilizzando islamici, credenti ebrei e cristiani – sono veramente la testa del serpente. “
[Al-Hayat Al-Jadida, 16 luglio 2014].
“ISIS, gli autori delle atrocità e dei gruppi che issare la bandiera della religione sembrano essere aumentare le loro armi in sintonia con Washington, e combattere gli Stati Uniti verbalmente, ma in pratica stanno uccidendo I loro nemici. Si tratta di una coincidenza, o è stata pianificata prima del tempo? “
[Al-Hayat Al-Jadida, 14 agosto 2014].
“I terroristi radicali di ISIS e quelli come loro, che sono stati creati the Israele e gli Stati Uniti, stanno spianando la strada per Israele di agire come loro.”
[Al-Hayat Al-Jadida, 3 Agosto 2014].
Come Palestinian Media Watch ha registrato nel mese di giugno, il direttore attuale capo del funzionario PA quotidiano Al-Hayat Al-Jadida è stato nominato con decreto presidenziale del capo PA Mahmoud Abbas.
Comitato Centrale di Fatah Abbas Zaki gli fece una accusa simile alla Palestina News Network, la chiamata è una “nuova creazione” degli Stati Uniti:
“[Gli Stati Uniti,] il cui pedine più avanzato includere Israele e la sua nuova creazione, ISIS, il cui obiettivo è quello di distruggere il mondo arabo ed eliminare la causa palestinese.”
[Palestine News Network, 7 agosto 2014].
PMW ha documentato che l’Autorità palestinese pubblica frequentemente libelli e vetriolo contro gli Stati Uniti.
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
senza sovranità monetaria, CHE, DAL 1600, LA BANCA DI iNGHILTERRA SPA ROTHSCHILD HA RUBATO? non può esistere democrazia!, QUINDI, NON è MAI ESISTITA UNA DEMOCRAZIA NEL MONDO! MA, ANCHE I VALORI DEMOCRATICI SONO DEFINITIVAMENTE MORTI IN UCRAINA! OGGI, I NAZISTI SONO MOGHERINI BILDENBERG MERKEL IL SISTEMA MASSONICO! Più di 70 cittadini della regione di Donetsk sono rimasti uccisi, mentre 116 sono stati feriti negli ultimi 3 giorni di combattimenti in Ucraina orientale, riporta il sito web delle autorità regionali.
Inoltre si segnala che a partire dall’inizio di marzo I feriti sono 1.623, mentre le vittime sono 839.
Secondo le Nazioni Unite, the metà aprile al 26 luglio in Ucraina hanno perso la vita più di 2mila civili, mentre oltre 5mila sono rimasti feriti.
Mosca definisce l’operazione militare speciale di Kiev “punitiva” ed ha esortato più volte le autorità ucraine di fermare immediatamente le ostilità. Donetsk è recentemente diventata uno dei “punti caldi” nelle zone dell’operazione speciale.
Il ministero degli Esteri russo chiede alle parti in conflitto in Ucraina orientale, dove the aprile Kiev conduce la cosiddetta operazione antiterrorismo, di fermare le ostilità il più presto possibile. “E’ necessario garantire la sicurezza della missione umanitaria. Urge che le parti in conflitto dimostrino la volontà politica per alleviare le sofferenze della popolazione nella regione”, – si legge in un comunicato del dicastero della diplomazia russa.
Sridhara Rajagopalan · Top Commenter · Pastor/Evangelist at Regno dei Cieli
if USA give more money and support to Palestinians then USA will be in good books of them irrespective of what they do. am i right?
Immanuel Yosef Legomsky · Top Commenter · Touro College
Obama and EU and UN are shoving down our throat with the so called “moderate” Islamists that Abbas and his PLO Al FATAH (which by the way does not accept him and is very radical and divided) is and must be our true peace partner for a two state solution—meanwhile there is no moderate Islam govt because none have disowned one form of jihad hate education abuse of human rights dictatorship ruling and barbaric violence even amongst themselves and they all sware to destroy every Jew and israel—turns out Quatar Jordan UAE and Saudia now are all funding Hamas and the PLO and no Arab country wants any Palestinians and Abbas FATAH has been preaching intifada and our destruction in the most violent Hamas like way throughout this war before and after—Obama switches sides daily in many countries and Arab disputes and is totally weak and unreliable to anyone and certainly breaks the usa constitution whenever it suits him and whoever his controllers are which are certainly Iranian and other complex multi sided Arab nations—israel has only one choice which is do what we need to and don’t rely on rational explanations of this world jihadization because no other govt entity is behaving according to the apocalyptic facts on the ground
Benjamin Netanyahu — salafiti sharia nazi e farisei 322 NWO 666 CIA, sono troppo pericolosi e criminali, presto rimarranno pericolosamente isolati, perché, tutti i popoli verranno da me! NON C’è UN ALTRA LOGICA, PER POTER EVITARE LA GUERRA MONDIALE NUCLEARE!
SE, poi c’è qualcuno, che, lui è così pezzo di merda, da essere felice di prendere i razzi di hamas, poi, sarà felice di prendere anche i razzi da noi, anche, io dico! ma, chi non vuole ricevere per lui, i razzi di hamas, poi, Erdogan si deve mettere in bocca, la merda di Maometto, e deve tacere quel figlio del demonio sharia, con tutti i suoi complici, che, io auguro a tutti quelli che parlano contro Israele, di perdere drammaticamente i loro cari!
rispondere con artiglieria pesante, RAGGIO 300 METRI, colpire nella zona da cui è partito il razzo! è HAMAS IL RESPONSABILE PER NON AVERE EVACUATO LA SUA GENTE, PRIMA DI LANCIARE UN RAZZO! Bennett nei pressi di Gaza. Bennett: per ogni Rocket, Hit 20 Case comandanti a Gaza. Con Gil Ronen. 2014/08/14, ebreo casa il presidente e il ministro dell’economia Naftali Bennett ha detto Giovedi che è il momento di fermare i negoziati “sconvenienti” con Hamas e optare per l’azione unilaterale contro l’organizzazione terroristica. “Aprite i valichi verso Gaza per le attrezzature umanitaria, e rispondere con forza disproprtionate a qualsiasi fuoco sulle comunità del sud,” Bennett prescritto, mentre entrava una sessione della diplomazia e della sicurezza del Governo. Residenti della cosiddetta Cintura di Gaza, che è più colpita dai razzi di Hamas, colpi di mortaio e tunnel, richiede una soluzione specifica, ha detto. “Se dobbiamo spostarli camere nel nord per un mese o due, lo faremo. e per ogni shell che è licenziato, distruggeremo 20 case dei comandanti di Hamas e fabbriche di razzi. siamo quelli con il potere. non vi è alcun motivo per invocare “. minuti dopo la sessione di gabinetto ha cominciato, il primo ministro Benjamin Netanyahu lasciato per parlare alle teste delle autorità regionali meridionali, in vista del raduno che stanno tenendo in Piazza Rabin, a Tel Aviv.
Bennett near Gaza. Bennett: For Every Rocket, Hit 20 Commanders’ Homes in Gaza. By Gil Ronen. 8/14/2014, Jewish Home Chairman and Economics Minister Naftali Bennett said Thursday that it is time to stop the “unbecoming” negotiations with Hamas and opt for unilateral action against the terror organization. “Open up the crossings into Gaza for humanitarian equipment, and respond with disproprtionate force to any fire on the southern communities,” Bennett prescribed, as he entered a session of the Diplomacy and Security Cabinet. Residents of the so-called Gaza Belt, which is hardest hit by Hamas’s rockets, mortar shells and tunnels, require a specific solution, he said. “If we have to move them to guest rooms in the north for a month or two, we will do that. And for every shell that is fired, we will destroy 20 homes of Hamas commanders and rocket factories. We are the ones with the power. There is no reason to plead.” Minutes after the cabinet session began, Prime Minister Binyamin Netanyahu left it in order to talk to the heads of southern regional authorities, ahead of the rally that they are holding in Rabin Square, Tel Aviv.
Benjamin Netanyahu – LA PIù grande umiliazione, che, tu potresti dare a JHWH, è quella di avere paura! mai Davide ha avuto paura di Golia sharia! ricorda ogni giorno: “quelli che, sono con noi? sONO più numerosi di quelli che, sono con loro! ESERCITO DEL SIGNORE! ESERCITO DEL SIGNORE!” Quando è tutto tranquillo? allora satana sta vincendo! ma, se c’è tempesta, è perché satana, sta perdendo terreno! sia sempre tempesta ALLORA! PICCOLO BIBI, il Leone della Tribù di Giuda, è vicino a te! se la LEGA ARABA non rimuoverà la sharia?, non un solo musulmano, rimarrà in Palestina, te lo prometto! https://plus.google.com/u/0/+lorenzojhwh/posts
Benjamin Netanyahu – NON TI PREOCCUPARE SE, I SATANISTI 322 BUSH, TI FARANNO DEI DISPETTI, PERCHé, TU SEI IL MIO AMICO, TUTTO IL MALE, CHE, FANNO CONTRO LA RUSSIA? è PER IL BENE DELLA RUSSIA! QUINDI, LO STESSA LEGGE SOPRANNATURALE, SARà VALIDA ANCHE PER TE! Uffici postali statunitensi riferito Rifiutare posta a Israele. ADL si lamenta a US Postmaster generale dopo la posta in Israele si allontanò in diversi stati. 2014/08/14, L’Anti-Defamation League (ADL) ha scritto a lamentarsi per gli Stati Uniti Postmaster generale, dopo aver ricevuto i rapporti diffusi che gli uffici postali di tutto degli Stati Uniti in America sono state rifiutano di accettare la posta in Israele. Negli ultimi giorni ADL riferisce di aver ricevuto denunce da Massachusetts, Michigan e New Jersey, rivelando i clienti postali sono stati erroneamente detto che la US Postal Service non accetta posta per Israele a causa di operazione di protezione bordo a Gaza. “I dipendenti postali hanno detto a queste persone che la politica USPS attuale dice che la posta di Israele non può essere accettata a causa della crisi attuale”, ha detto Abraham H. Foxman, direttore nazionale dell’ADL. Foxman ha aggiunto che “solo una volta i dipendenti hanno chiesto chiarimenti dalle autorità di vigilanza a Washington hanno questi uffici postali accettano pacchi e lettere per Israele. “Scrivere a US Postmaster generale Patrick R. Donahoe, ADL ha affermato che il fenomeno deriva presumibilmente da un malinteso da parte dei lavoratori postali, che a quanto pare ha pensato la sospensione temporanea del servizio di Israele nel corso di una di 36 periodo di ore nel mese di luglio è stato un cambiamento di politica permanente. Quella sospensione è arrivata dopo la Federal Aviation Administration (FAA) ha vietato voli per Israele, a seguito di un razzo di Hamas atterraggio vicino a Ben Gurion International Airport. il divieto è stato poi revocato, ma non prima che Hamas ha dichiarato un “grande vittoria.” La questione della posta a Israele di essere negata viene come riporta Wall Street Journal il Mercoledì sera ha rivelato che l’amministrazione del presidente Usa Barack Obama ha bloccato un trasferimento di armi a Israele durante l’operazione, e ha ordinato un ulteriore esame più attento delle future richieste di armi israeliane.
US Post Offices Reportedly Refusing Mail to Israel. ADL complains to US Postmaster General after mail to Israel turned away in several states. 8/14/2014, The Anti-Defamation League (ADL) has written to complain to the US Postmaster General, after receiving widespread reports that US post offices around America have been refusing to accept mail to Israel.
In the last several days ADL reports that it has received complaints from Massachusetts, Michigan and New Jersey, revealing postal customers were incorrectly told that the US Postal Service is not accepting mail for Israel due to Operation Protective Edge in Gaza. “The postal employees have told these individuals that current USPS policy says that mail to Israel cannot be accepted because of the current crisis,” said Abraham H. Foxman, ADL National Director. Foxman added that “only once employees sought clarification from supervisors in Washington did these post offices accept packages and letters to Israel.” Writing to US Postmaster General Patrick R. Donahoe, ADL stated that the phenomenon presumably stems from a misunderstanding by postal workers, who apparently thought the temporary suspension of service to Israel during a 36-hour period in July was a permanent policy change. That suspension came after the Federal Aviation Administration (FAA) banned flights to Israel, following a Hamas rocket landing near Ben Gurion International Airport. The ban was later lifted, but not before Hamas declared it a “great victory.” The issue of mail to Israel being denied comes as Wall Street Journal reports on Wednesday night revealed that US President Barack Obama’s administration blocked a weapons transfer to Israel during the operation, and further ordered closer scrutiny of future Israeli weapons requests.
google YOUTUBE — in ogniuno dei miei 100 blogspot, dei criminali CIA 666, hanno scritto 5 articoli, per rubare dati, circa, la identità delle persone.. tu per favore, tu mi puoi pulire tutti i siti, da questi messaggi criminali? IO IMPIEGHERò UNA SETTIMANA, E DOVRò RALLENTARE COSì TaNTO IL MIO LAVOrO, COME COMMENTATORE POLITICO, CHE, QUASI DOVRò FERMARMI! grazie. io ho sempre chiesto, di essere aiutato da voi, ma, se, voi lo avete fatto? io non ne sono mai stato consapevole!
windows7 — nel tuo ultimo aggiornamento, tu hai istallato qualcosa, che, io devo disattivare, tutte le volte, da: Avvia Gestione Attività, perché, windows7 assorbe tutta la ram, di: 4Gb, del mio i3.. e poi blocca tutto quando apro firefox .. grazie!
Arabia Saudita Abdullah bin Abdul Aziz Al Saud sharia: ONU GENOCIDIO A TUTTI — ma, come non ti vergogni, di essere l’alleato dei satanisti bildenberg farisei 322 Kerry, Obama sodoma, SOLTaNTO PERCHé, LORO DANNO A TE, LA POSSIBILITà DI STERMINARE, attraverso la tua Galassia jihadista sharia, LE PERSONE PIù BUONE E PaCIFICHE DEL PIANETA, I MARTIRI CRISTIANI INNOCENTI, E, SOFFOCARE NEL SANGUE, TUTTI I DHIMMI, Di OGNI MINORANZA, che, se sono minoranza, è perché sono gli infelici, che, vivono nel tuo nazismo ONU SHARIA, di blasfemia apostasia, poligamia pedofilia, bomba demografica, maniaci religiosi, di tutta la merda, che, tu hai nel Corano! Giuro, non ci potrebbe essere, nessuna teoria maomettana, che, potrebbe portare in Paradiso, un abominio, di criminale internazionale, come te, e Rothschild BUSH BARROSO, ECC…. e poi, tu dici di essere un ministro di Dio? TU SEI LA EMORROIDE purulenta, DI SATANA all’inferno! https://plus.google.com/u/0/110867292845651918482/posts
ERDOCANE di Arabia Saudita Abdullah bin Abdul Aziz Al Saud sharia: GENOCIDIO A TUTTI — DUBITO CHE, QUALCUNO, ABBIA POTUTO FARE, PIù DI ME, PER SALVARE LA VITA A DUE CRIMINALI INTERNAZIONALI, jihad culto, COME VOI. ma un proverbio dice: “nazi sharia avvisato? mezzo salvato!”
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
spelling ] ER (super) DO (fare) CAN (cane pene)] islamici tutti, nella LEGA ARABA possono fare, soltanto, il doppio gioco, sia con: Russia: che con USA, in realtà: sono una sola infezione demonica: Sharia, CABA, Ummah, OIC, ONU nazi, apostasia blasfemia Califfato! Come la storia ha dimostrato sono uniti nel cercare lo Olocausto di Israele, che, rappresenta la dignità e la libertà di tutto il genere umano, contro il regno dei mostri farisei salafiti!
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
oh dear Erdocaz: cuore di panna: di un nazi islamista, sharia genocidio ONU a tutti I dhimmi schiavi, TU SARAI ANCHE IL MIO PRESIDENTE? [ Turchia: Erdogan, sarò presidente di tutti, Definisce accuse corruzione e autoritarismo islamico nazista “propaganda oscura”.
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
satanisti farisei bildenberg, il sistema massonico, la sinagoga di satana, hanno voluto rovinare: Israele, e I popoli europei! ] “Ex uomini delle forze speciali polacche combattono in Ucraina orientale”. Nell’operazione speciale delle forze di sicurezza ucraine condotta nella parte orientale dell’Ucraina, partecipano una ventina di uomini in congedo dell’unità d’elite “Grom” del ministero della Difesa della Polonia, ha rivelato a RIA Novosti una fonte all’interno del quartier generale dei separatisti filorussi. Le autorità di Kiev conducono the aprile un’operazione militare in Ucraina orientale diretta contro gli abitanti del Donbass rimasti scontenti dal colpo di stato di Maidan. In precedenza il ministero degli Esteri ucraino aveva dichiarato che non partecipava alcun straniero nell’operazione militare ad est del Paese. Analogalmente I servizi segreti ucraini avevano dichiarato che Kiev non cercava di coinvolgere mercenari stranieri. Tuttavia nel mese di agosto le truppe ucraine hanno ufficialmente riconosciuto che nell’operazione speciale sono coinvolti combattenti stranieri. Secondo il portavoce ufficiale del comando dell’operazione militare di Kiev nel Donbass Alexey Dmitrashkovsky, in particolare sono coinvolti mercenari italiani, georgiani, bielorussi e russi.
“Da un po’ di tempo combattono dalla parte delle forze ucraine 17 ex parà polacchi dell’unità “Grom.” Lavorano come consulenti e istruttori. Non combattono. Ogni giorno guadagnano 500 dollari,”- ha rivelato all’agenzia russa la fonte. Il ministero della Difesa Nazionale della Polonia ha rifiutato di commentare le notizie diffuse dai media secondo cui parteciperebbero all’operazione militare di Kiev mercenari polacchi. Anche Dmitrashkovsky non ha potuto confermare questa informazione, notando di non avere dati sulla presenza degli stranieri di qualsiasi Paese in ogni battaglione.
La divisione polacca “Grom” è stata creata negli anni ’90 per svolgere operazioni speciali sia in tempo di pace che in guerra. Ucraina, la Verchovna Rada approva le sanzioni contro la Russia. Il Parlamento dell’Ucraina ha approvato oggi una legge che prevede l’introduzione contro la Russia di oltre 20 tipi di sanzioni, compreso il blocco del transito del gas verso l’Europa. Il documento ha ottenuto 244 voti favorevoli, a fronte di una maggioranza minima richiesta di 226. Il pacchetto propone il congelamento dei beni e limiti allo scambio commerciale, così come l’interruzione parziale o totale dei voli e dei trasporti attraverso il territorio dell’Ucraina. Le sanzioni prevedono anche la cessazione degli accordi commerciali e degli scambi culturali, la cancellazione delle visite ufficiali e la chiusura di alcuni partiti. [Per Putin le sanzioni russe contro l’Occidente sono “legittime e vantaggiose” si. USA ha voluto far del male ad UE] Il Pentagono vuole comprare elicotteri russi per l’Afghanistan nonostante il Congresso. Il Pentagono, nonostante le proteste e l’opposizione del Congresso degli Stati Uniti, insiste per l’acquisto di elicotteri russi che sarebbero impiegati nella missione in Afghanistan, ha dichiarato oggi nella fiera a Zhukovsky il capo della delegazione della compagnia russa Rosoboronexport Igor Sevastyanov.
Precedentemente la Russia aveva firmato 3 contratti col Pentagono per la fornitura all’esercito afghano di oltre 70 “Mi-17V5”.
“Ex uomini delle forze speciali polacche combattono in Ucraina orientale” 18:42.
I presidenti di Russia e Finlandia discuteranno domani della crisi ucraina 18:25.
Per il presidente della Repubblica Ceca “senza senso” le sanzioni contro Mosca 17:52 https://plus.google.com/u/0/+lorenzoJHWHUniusREIgueenfagot/posts.
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
Arabia Saudita Abdullah bin Abdul Aziz Al Saud sharia: GENOCIDIO A TUTTI — io non posso invadere, in modo sleale, il campo teologico e spirituale, del mio sommo sacerdote ebreo, Imam mio, ecc.. io ho una sacra venerazione, per tutti gli uomini, che, sono I rappresentanti di Dio, MA, POICHé, IO SONO LA LEGGE NATURALE VIVENTE (NON FARE IL MALE), che è il fondamento di tutto, di ogni ordinamento giuridico, statale, religioso, politico, ideologico, ecc.. (non fare il male ad una persona innocente!) POI, NESSUNO DI LORO PUò VENIRE IN CONFLITTO CON I MIEI VALORI naturali universali! MA, in fondo, in fondo, ad ogni politico universale: come me, quello che, si richiede the lui, è di trovare il latte e giocattoli, per tutti I bambini del pianeta! ED IO NON CREDO DI AVERE UN ALTRO LAVORO DA FARE: perché non esiste un solo bambino nel mondo, che, lui non sia anche, il mio bambino! https://plus.google.com/u/0/+LorenzoScarola1AW/posts
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
Arabia Saudita Abdullah bin Abdul Aziz Al Saud sharia: GENOCIDIO A TUTTI — è la prima volta, e l’ultima, che, un ministero politico universale: UNIUS REI, come rappresentante: politico: del Regno di Dio, si manifesta nel genere umano: INFATTI, SECONDO LA MIA FEDE: IO SONO UNA AUTORITà ETERNA NEL REGNO DI DIO JHWH! Ed essendo un ministero politico, questo, potrebbe avere effetti devastanti, anche, simultaneamente, sulla vita, salute, di milioni di criminali, che, vivono sul pianeta! [[ ma, 1. in nessun modo, io voglio spaventare, 2. in nessun modo, io voglio essere guardato dagli altri, in modo diverso, ecco perché, l’unica mia componente visibile, è quella di un ragionamento rigorosamente razionale agnostico! Io devo dimostrare pubblicamente di avere ragione: tutto quì! MA, quello, che, I miei ministri angeli possono fare a mia insaputa? io cosa posso sapere? CERTO, è CHE NEGLI OPERTORI DELLA CIA: I sacerdoti lavey 322 kerry 666 farisei? IL TERRORE SI è DIFFUSO BENE! ]] 3. INOLTRE, io non posso rappresentare una religione, perché, come tutti sanno, non esistono religioni in Paradiso! Sul fatto poi, perché, Dio ha scelto un cristiano: CATTOLICO, BIBLICO FONDAMENTALISTA, FRANCESCANO, per essere Unius Rei, questo è QUALCOSA A CUI IO NON POSSO DARE UNA RISPOSTA: perché, sarebbe dare un colpo sleale sotto la cintura, a tutte le altre religioni! Ma, se Dio ha scelto me, è perché io ho manifestato una amore puro disinteressato ed universale! o forse perché, tu hai ucciso troppi cristiani, fino ad oggi! Ma, tutti questi discorsi, sono soggettivi, privati, non hanno nessuna relazione, con la oggettività razionale di una azione politica universale, che deve essere unicamente razionale! https://plus.google.com/u/0/+LorenzoScarola1AW/posts
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
Arabia Saudita Abdullah bin Abdul Aziz Al Saud sharia: GENOCIDIO A TUTTI — 1. NON VOGLIO DANNEGGIARE LE RELIGIONI! 2. NON VOGLIO CREARE UNA NUOVA RELIGIONE! IO VOGLIO DONARE UNA NUOVA SPIRITUALITà, A TUTTO IL GENERE UMANO, un progetto culturale per la fratellanza universale che è rappresentato dal Terzo Tempio Ebraico! Linguaggio universale metafisico: SIA per gli ATEI, CHE, per I CREDENTI, ed è un onore per me dire: ” io non ho inventato nulla: perché, questa è la spiritualità di: Abramo, Isacco, Giacobbe, Mosé, che, sono piaciuti a Dio, e il cui insegnamento è racchiuso nel DECALOGO! [A] non mentire (LA VERITà), [B] non fare il male (LA GIUSTIZIA).. un uomo che, è coerente, con questi principi diventerà un metafisico, divino come me! ECCO PERCHé, IO HO FATTO, DI ME STESSO, UN POLITICO, PER POTER DIVENIRE, UN MODELLO REPLICABILE, PER OGNI UOMO DEL PIANETA! https://plus.google.com/u/0/+LorenzoScarola1AW/posts
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
Arabia Saudita Abdullah bin Abdul Aziz Al Saud sharia: GENOCIDIO A TUTTI — SE, un giorno la nostra tecnologia, potesse indagare le connessioni neuronali, del mio cervello, forse, si potrebbe accorgere, che, alcune connessioni neuoronali, sono aliene, forse, I miei occhi, sono delle telecamere, per la CIA! 187AudioHostem (l’ex-direttore SATANISTA, di youtube, che, io ho fatto cacciare) e IhateNewLayout, mi hanno dimostrato, più e più volte, di sapere, e di conoscere, quello che, percepisce il mio corpo, TROPPE VOLTE, di conoscere cose intime, anche, della mia stanza the letto, ecc.. che, nessun microfono ambietale potrebbe ascoltare! MA, IO NON SONO IMPRESSIONATO DAL SOPRANNATURALE, CHE è UNA DIMENSIONE TROPPO SCADENTE PER LA MIA ESPERIENZA DI FEDE, ED è DI FRONTE A QUESTA MIA SUPERIORITà divina e ONTOLOGICA, metafisica, CHE SATANISTI ED ALIENI, HANNO DOVUTO CEDERE IL PASSO! PERCHé, OGNI VITTORIA, CHE AVVIENE NEL MATERIALE NATURALE, PRIMA DEVE AVVENIRE NEI LUOGI CELESTI, IN CAMPO SPIRITUALE! https://plus.google.com/u/0/+LorenzoScarola1AW/posts
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
Arabia Saudita Abdullah bin Abdul Aziz Al Saud sharia: GENOCIDIO A TUTTI — SOLTANTO UN POLLO, SI LASCIA EMOTIVAMENTE INFLUENZARE, DAI MIEI ESORCISMI, E QUESTO DA PARTE MIA, CREDI A ME, è TUTTO FOLCLORISMO! ma, satanisti della CIA sono troppo superstiziosi, DOPO AVERE MANGIATO CRUDO UN CUORE UMANO SULL’ALTARE DI SATANA? LA LORO MENTE è SCHIZZATA, quindi è nella loro natura, quella di essere I polli! QUINDI, IO MI DIVERTO A VEDERLI TERRORIZZATI TUTTI, a motivo, dei MIEI ESORCISMI, e tutto questo, è molto divertente per me! NON C’è NULLA DI FORMALE, O DI RITUALE PER CHI ENTRA: NELLA NATURA DIVINA! perché, tu non vedi Dio, e non percepisci Dio con I tuoi sensi, eppure, tu non hai il minimo dubbio, che, lui JHWH, il Santo di Israele, proprio lui: è sempre con te! INFATTI è SCRITTO: “IL GIUSTO: IN CUI DIO JHWH SI COMPIACE: VIVRà PER FEDE!” ora, una dimostrazione della fede di qualcuno, è la sua razionalità, bontà, magnanimità, FRATELLANZA UNIVERSALE, MITEZZA, ecco perché, il nostro Padre Abramo, che, è il Padre di tutti I credenti, lui era un uomo molto concreto, pratico! https://plus.google.com/u/0/110044080740132810411/posts
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
Arabia Saudita Abdullah bin Abdul Aziz Al Saud sharia: GENOCIDIO A TUTTI — per entrare nella dimensione del divino, si deve attraversare, il soprannaturale: si! c’è un soprannaturale esoterico, occultistico, schifoso, il regno Kabbalististo del male, ma, c’è, anche un soprannaturale positivo, dei ministri di Dio: esorcisti profeti, carismatici, ecc.., e questo è comunque, molto doloroso! PERCHé, DIO NON VUOLE PER NOI, IL SOPRANNATURALE, perché, ogni soprannaturale, squalifica l’opera creativa! Quindi, il SOPRANNATURALE RAPPRESENZA, soltanto, L’INFANZIA SPIRITUALE DEI MINISTRI DI DIO! Così, io sono totalmente e ideologicamente razionale, un po come un ateo, [[ più è meglio: intellettualmente onesto: è di: essere un agnostico]], che, lui ha il dogma dell’ateismo, e quindi, lui non sarà mai capace di poter vedere un miracolo di Dio benedetto! Ecco perché l’uomo spirituale, maturo, è divinizzato dal personale costante continuativo rapporto con Dio JHWH, è sempre un laico e lui ritorna nel naturale razionale, rifuggendo il soprannaturale! IN QUESTA FELICE CONDIZIONE, TU NON HAI PIù BISOGNO, DI UNA RELIGIONE RITI, PREGHIERE, ECC.. MA, SARà LA TUA NATURA DIVINA, CHE, DIVENTA UNA MINACCIA, CONTRO, TUTTI COLORO CHE HANNO CATTIVE INTENZIONI, CONTRO, DI TE!
Benjamin Netanyahu – se, io sono quì per volontà di Dio? lol. poi, tutti I criminali ne devono predere atto! lol.
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
non si può sterminare un popolo sovrano, a plebiscito universale 80%, con il proprio esercito, popolo sovrano dei russofoni costituzionalmente organizzato, Hitler Bildenberg Mogherini, lo avrebbero fatto, per motivi imperialistici NATO! MOSCA, 14 AGOsto. “Molti civili” sono morti in un bombardamento d’artiglieria che ieri ha colpito la zona Est di Lugansk. Lo fa sapere il Comune della città dell’Ucraina orientale sul proprio sito internet ufficiale precisando che oggi è il dodicesimo giorno che Lugansk è senza elettricità e acqua corrente.
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
perché Erdogan che ha dichiarato pubblicamente: di voler conquistare: I balcani, Grecia: Egitto: ed Israele, non combatte direttamente: I suoi jihadisti del ISIS? La Turchia prevede di realizzare un grande campo dalla parte irachena del confine per accogliere le migliaia di profughi Yazidi in fuga davanti all’avanzata dei miliziani jihadisti dello Stato Islamico, riferisce la stampa di Ankara. QUESTO è VERO: I TURCHI CONOSCONO BENE: LA PULIZIA ETNICA DEGLI ARMENI E DEI BIZANTINI, è QUESTO, che, RENDe GLORIOSO L’ISLAM sHARIA ONU OIC!
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
non si è mai sentito, che, la democrazia Merkel Mogherini, imperialismo NATO, di fascisti autochiarati, che, lanciavano bombe molov con le catapulte, e incendiavano tutto: palazzi autobus, ecc.. cecchini della CIA: erano pacifici per avere messo a terra: 100 cadaveri in un giorno, a Maidan, e realizzato un golpe con annesso genocidio dei russofoni! Un migliaio di persone sta protestando davanti al Parlamento ucraino chiedendo che I funzionari pubblici legati al regime dell’ex presidente Viktor Ianukovich siano cacciati. Lo riporta l’agenzia Interfax. Alla manifestazione partecipano attivisti di alcuni movimenti politici, tra cui il partito ultranazionalista ‘Svoboda’, il gruppo paramilitare nazionalista ‘Pravi Sektor’ e ‘AutoMaidan’, un gruppo che durante la rivolta a Kiev organizzava pacifici cortei di auto contro il governo.
abdallah saudi arabia –[FRATELLO]– TUTTO quello, che, è successo tra me, e I satanisti CIA, aliens abduction agenda, A.I., che, fanno 200.000 sacrifici umani sull’altare di satana, ogni anno, in tutto il mondo, è UNA STORIA TROPPO LUNGA, MA, è tutto documento in youtube, e nei miei siti! [http://auriti.blogspot.it] I satanisti sono come gli islamici, sono pronti a morire per realizzare la loro ideologia di conquista del mondo, ecco perché, pur subendo molte perdite, di vite di: demoni gmos alieni, e di satanisti, loro vengono sempre all’attacco: contro: di me, pur sapendo che: vanno incontro ad una morte certa! hanno violato questo mio uniusrei@gmail.com, che, per un anno, io non potevo avere accesso, ed hanno violato il mio living@live.it, the dove io pubblico contemporaneamente, su 100 siti.. e quindi hanno disattivato la possibilità, per me, di pubblicare articoli dal 09-07-2014. es:. http://uniusrei.blogspot.com/ ed ora, solo la CIA DATAGATE, poteva fare una cosa del genere! SAI TUTTE LE STORIE DELLA BIBBIA DOVE SATANA VUOLE SFIDARE I SERVI DI DIO? QUESTA è SOPRATTUTTO UNA SFIDA, IO NON HO INTERESSE AD UCCIDERE LORO E LORO NON HANNO UN INTERESSE AD UCCIDERE ME, NOI CI SFIDIAMO SOLTANTO! se, qualcuno poi muore? questo deve essere compreso, non è facile per un gigante come me, di scansare tutte le formiche! https://plus.google.com/u/0/+LorenzoScarolauniusrei/posts
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
abdallah saudi arabia –[FRATELLO ] dal mio uniusrei@gmail.com the dove ti scrivo: io avevo un canale youtube “UniusREI2” con tutti I miei 400 video in originale, quindi, UNIUSREI2 channel, non aveva nessuna penalità! Io vivevo il mio ministero politico su questa pagina /user/YouTube/discussion ] [ che, per colpa mia, è stata chiusa al pubblico due volte, perché, I satanisti morivano come mosche! ] ora, mentre, io traducevo molto lentamente, il Libro Biblico “SAPIENZA” di Re Salomone ed ero giunto al 70%, dopo tre ore, ecco che per spamm, mi hanno distrutto il canale brutalmente.. e questo è giusto, perché, la CIA ha la sapienza di satana, e non potrebbe mai riconoscere la sapienza di Salomone! https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
abdallah saudi arabia [amico] — io ho chiesto a JHWH, il dono, di non dover mai essere violento, contro, nessuno, perché, in realtà: io sono un uomo sommamente mite: come Mosé! Però, nessuno poteva chiedere a Mosé: di farsi il complice dei delitti di qualcuno, come: Maometto è stato il complice assassino: e complice istigatore, di assassini, pedofili poligami, ipocriti, bugiardi, come te per 1400 anni, tu hai riempito il mondo di genocidi per realizare la tua LEGA ARABA, che è la trappola di Rothschild per farti fare la morte di Hitler, velocemente! https://plus.google.com/u/0/+LorenzoScarolauniusrei/posts
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
[ tutte stronzate: noi non siamo la LEGA ARABA SHARIA ONU OIC, che, sorge sul genocidio dei popoli: TUTTAVIA, QUESTA CONVIVENZA CON I PALESTINESI? è UNA CONVIVENZA IMPOSSIBILE PER CHIUNQUE, NESSUNO AL POSTO DI ISRAELE SAREBBE STATO COSI MASOCHISTA! è INDISPENSABILE CHE SIANO DEPORTATI IN SIRIA! ] – Benyamin Netanyahu ha convocato per il pomeriggio il Gabinetto di sicurezza con cui intende discutere le modalità della tregua a Gaza concordata con l’Egitto. Lo riferisce Haaretz. Nel frattempo il popolare tabloid Yediot Ahronot pubblica con evidenza un articolo in cui accusa il premier israeliano di essersi mostrato ”debole e incerto”. ”E’ Hamas a stabilire se c’è o non c’è un cessate il fuoco, è Hamas a dettarci il ritmo della vita”, polemizza il giornale. TEL AVIV, 14 AGOsto https://plus.google.com/u/0/+LorenzoScarolauniusrei/posts.
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
massacrare, bombardare con bombe a grappolo, incendiarie, obici, sterminare, fare il genocidio della gente russofona: Costituzionalmente organizzata, al 80%. ma, farla morire con la pancia piena almeno? questo, rende meno cattiva la Hitler Mogherini Merkel Troika Bildenberg regime massonico LaVey 322 CIA! 14 AGOsto. L’Ucraine ha annunciato l’invio di un proprio convoglio umanitario verso Donetsk e Lugansk, città dell’Ucraina orientale in mano ai separatisti e duramente colpite dalla guerra scoppiata 4 mesi fa tra le truppe di Kiev e I miliziani filorussi. Secondo l’ufficio stampa della presidenza ucraina, il convoglio – composto the 15 autocarri che trasportano 240 tonnellate di generi di prima necessità – parte dalle città di Kiev, Dnipropetrovsk e Kharkiv. La Croce rossa e distribuirà gli aiuti. https://plus.google.com/u/0/+LorenzoScarolauniusrei/posts
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
abdallah saudi arabia [amico] — io so, che, c’è una grande aspettativa di conoscere, tutto, circa, la mia coscienza, che, io ho di me stesso, per descrivere, I particolari della mia stessa identita di Unius REI! MA, SENZA GUADARE ALL’AMORE, di fare di me stesso, l’amico di tutti? TUTTO QUESTO, mio ministero politico universale, NON POTREBBE ESSERE COMPRESO! ORA, L’AMORE PIù PERFETTO E GRANDE: è L’AMORE DI UN POLITICO, AGNOSTICO LAICO: lui non si preoccupa spiritualmente delle anime, quindi, lui deve proteggere il corpo di tutti, non ha importanza per un laico, se è il corpo di un gay, ateo, religioso, ecc.. tutti devono essere salvati per lui, dal suo punto di vista! Mentre, un religioso, necessariamente, giustamente, lui non può accogliere tutti: sullo stesso piano! ecco perché, JHWH ha detto: “la gloria di Dio è l’uomo vivente!” e lui il Santo, non ha detto: la gloria di Dio è l’uomo religioso, ecco perché, anche, Gesù di Betlemme ha deciso di essere un laico, e the un certo punto di vista, le religioni cristiane, involontariamente, hanno deformato la interpretazione della sua persona, come, la interpretazione dei suoi apostoli, che, erano zeloti, persone, che, volevano uccidere I romani, e realizzare un Regno libero di Israele, e Gesù sta salendo al cielo, dopo 40 giorni dalla sua risurrezione, e loro dicono ancora, “quando tu ricostituirai il Regno di Israele?”, ma, lui non poteva parlare loro: di Unius REI il Messiah ebreo! https://plus.google.com/u/0/+LorenzoScarolauniusrei/posts
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
LA LEGA ARABA ONU SHARIA — SONO DIVENTATI UNA MINACCIA: ESTREMA: DI NAZISMO, TUTTO SHARIA UMMAH, INCOMPATIBILE CON LA SOPRAVVIENZA DEL GENERE UMANO! DEVONO ESSERE STERMINATI, CON ARMI ATOMICHE: SUBITO! ] [ Malaysian Teen Investigated for ‘Liking’ Israel. Anti-Semitism hits new low as Muslim state cracks down on ‘seditious’ teen who ‘liked’ a pro-Israel Facebook post. By AFP, Arutz Sheva Staff. First Publish: 8/14/2014, Police in the Muslim-majority country of Malaysia are investigating a Malaysian teenager for “sedition,” after he “liked” a pro-Israel Facebook post. The 17-year-old student in the northern state of Penang “liked” a post that read “I love Israel,” and featured a picture of the Jewish state’s flag, Penang police chief Abdul Rahim Hanafi was quoted as saying Wednesday by Malaysian media. Abdul Rahim said that under the harsh police crackdown, the student claimed to accidentally clicking “like.” Sedition charges can hold a three-year jail sentence in the Muslim-majority nation. On the other hand, police also are investigating death threats made against the student. In response to the threatening backlash, he has deactivated his Facebook account. The crackdown on the student comes as inaccurate reporting over Operation Protective Edge in Gaza has led to a dramatic increase in anti-Semitism worldwide, with anti-Semitic incidents in July rising 383% compared to the same month last year according to a recent study. Osman Hussain, Penang’s state director of education, told AFP on Thursday that he would seek to resolve the incident without police involvement. Speaking about the student, he remarked “he is just a student. I will try to solve the issue peacefully.” The police crackdown has been met with some criticism online, with one reader posting on the popular local news portal Malaysiakini that “using the same twisted logic, all Malaysians using Facebook are also committing sedition as Facebook is founded by a Jew.” Apparently such a move may not be too far off. Malaysian Communication Minister Datuk Seri Ahmad Shabery Cheek triggered harsh online criticism recently when he said authorities would “study” whether to block Facebook, after a posting appeared that was deemed insulting to Malaysia’s Islamic royalty. Malaysia, which has no diplomatic relations with Israel, has a record of prohibiting free speech; just recently the country banned the usage of the word “Allah,” which is simply the equivalent of “G-d” in the Malay language, for all non-Muslims. The country also has been used as a terror training ground, as revealed last month when a senior Hamas commander captured in Gaza confessed to having been sent to Malaysia for paragliding training, in an effort to develop skills to infiltrate Israel and conduct an attack.
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
Attack on nuns said to be first ever in Bangladesh. Published: August 12, 2014. Bangladeshi nun speaking with the police. Bangladeshi nun speaking with the police. World Watch Monitor. A mob of about 60 people armed with machetes, knives and iron rods raided a Catholic convent and beat up its nuns and priest – the Catholic mission in Rangpur district, 280 kilometers northwest of Bangladesh’s capital city Dhaka. The attack was said to be the first attack of this kind in the country, according to the Bishop of the local diocese Dinajpur, Sebastian Tudu: “It’s unprecedented because nuns are highly respected in Bangladesh. The attack is obviously a targeted and planned attempt at intimidation. The July 7 attack including attempted rape and looting began around 2am and lasted for nearly two hours; consequently the incident led to multiple protests by thousands of Christians across the country.
Speaking with World Watch Monitor, Father Anthony Sen, Secretary of the Justice and Peace Commission in the Catholic diocese of Dinajpur, said the assailants of Boldi Pukur Catholic mission had ulterior motives including the seizure of the church’s land. According to UN-funded IRIN, a humanitarian news and analysis service, attacks on Bangladeshi minorities’ property is increasingly common and ‘it is not clear whether Islamist politics is behind the violence, or whether bandits are taking advantage of political instability to seize land and other assets from vulnerable groups.’ Of Bangladesh’s 154 million people, Sunni Muslims constitute 90% and Hindus 9%, according to the 2001 census. The remaining 1% are mainly Christian and Buddhist.”One of the major reasons for the attacks is occupying land and assets. If repeated attacks take place, Hindus [or any religious minority group] will migrate and this will help local [lawbreakers] to occupy the land,” Rana Dasgupta the general secretary of the Bangladesh Hindu Buddhist Christian Unity Council, told IRIN. After a primary investigation, police found that a robbery had been committed in the convent but denied the allegation by clergy that the raid was a planned attack by local Muslims over a land dispute. Rabiul Islam, inspector of Mithapukur police station under Rangpur district, told World Watch Monitor that robbery was the sole motive.
“Three teams perpetrated the robbery. We have arrested one team [12 people] so far. Our initial interrogation yielded that robbery was their motive,” said Islam. Of the twelve, ten are Muslims and two are local tribespeople.
Bagladeshi Bishop at the crime scene.Bagladeshi Bishop at the crime scene.
World Watch Monitor However Father Sen still isn’t convinced: “One of the robbers asked the nuns, while beating [them], about the documents of the case regarding a current land dispute between the church and a local influential political leader.” (The Church donated a piece of land to a school run by Muslims near the church. But the local political leader has tried to illegally occupy more of the church’s land). “The robber also asked where the Father and the nuns get money to continue the case regarding the land dispute,” said Sen.
The authority of the Catholic mission filed a robbery case in the nearby police, without reporting any names. The Bishop of Dinajpur Sebastian Tudu said: “The most recent attack is clearly a targeted response to Catholics’ commitment to the country’s poorest people.” Details of the attack. The robbers first entered the priest’s house. After tying him up and beating him they proceeded to vandalize his home and steal his valuables. Next they went to the medical house, inside the mission compound, where they beat a nun for information about the other nuns, and details regarding the location of the convent. After vandalizing the convent they proceeded to beat up, and then to attempt to rape the nuns. In total there were seven nuns on location, of which three were beaten while the others managed to hide. “The attackers tried to rape the nuns, but the women were saved by the grace of God. Their attempts to desecrate the vow of chastity of nuns for greater humanity and the service of God are shameful for us,” said Sen. “When local influential people try to illegally occupy the land of poor tribal Christians, the priest and nuns make a stand against it. So the attack could be planned to intimidate the Father and the nuns because of their having recourse to the poor people,” said Sen. Increasing religious intolerance.
Formerly East Pakistan, Bangladesh was established in 1971. After 15 years under military rule, democracy was restored in 1990.
Despite a constitution that provides religious freedom, Bangladesh is officially an Islamic state. However, unlike neighboring Pakistan, the country does not struggle with blasphemy laws or any anti-conversion bills. Even with the nation’s current democratic liberties, Islamist extremist groups continue to try to modify the constitution and establish Shariah law.
According to the World Watch List, compiled by global ministry Open Doors, which works amongst minority Christians, Bangladesh ranks at number 48 on a list of the top 50 countries where Christians are most under pressure for their faith. The main source of persecution is Islamic extremism.
Speaking with World Watch Monitor, Open Doors said “Imams and influential Muslims persecute Christian believers, especially converts from Islam. Christians also face persecution from family and neighbours.” Sattar Miah recovers from a dagger wound. June 2014Sattar Miah recovers from a dagger wound. June 2014
World Watch Monitor. Converts from Islam regularly attacked. Sattar Miah, a Christian who was formerly Muslim, was attacked after a group of seven Muslims broke into his family’s house in the early hours of June 29 in North Bangladesh: Manmath, Gaibandha District. An Open Doors’ worker who cannot be named due to security told World Watch Monitor, “One of the attackers stepped onto Sattar’s neck and was about to slit his throat with a dagger when his family began screaming, which alerted the neighbors, so that Sattar was rescued in time.” “They came with rods and daggers. They looted the house. When Sattar tried to stop them, they overpowered him and beat him,” said the Open Doors worker. Two months prior to the attack, Sattar Miah and 39 other Christians, who had also previously been Muslim, filed a complaint for the religious pressure they had been receiving from the village’s Muslims.
“The police told the Muslims not to do any harm against us,” Sattar’s pastor said. “The Muslims were quiet for a while, and then they started pressuring the Muslim background believers to renounce their Christian faith and ask for forgiveness in the mosque. The Muslim background believers (known as MBBs for short) did not give in to them.””For the past two years, these MBBs have been living under threat,” said Open Doors’ worker. “They are cut off from the community relations, kicked out of their work, and their children are maltreated in schools, but still they continue to stand firm in their faith in Jesus Christ.” Political tensions have spilled over into violence.The beginning of 2014 saw continuing violence and Human Rights Watch (HRW) said Bangladesh had “tumbled backward on human rights”. In its recent report, HRW said nearly 200 people were killed and thousands more were injured in violent street protests in 2013. In addition to Bangladesh being criticised for its human rights record, another concern regards the treatment of the nation’s women and allegations that police use torture against those in custody. https://www.worldwatchmonitor.org/2014/08/article_3276328.html/
China crackdown on charities along its NK border.
According to Reuters, ‘China is cracking down on Christian charity groups near its border with North Korea … with hundreds of members of the community forced to leave the country and some who remain describing an atmosphere of fear.’.
The action is believed to be aimed at closing off support to North Koreans who illegally enter China after fleeing persecution and poverty, before going on to other nations – most often South Korea.
This move comes ahead of Pope Francis’ visit to South Korea next week, the first visit by a Pope in 25 years.
The Archdiocese of Seoul said it invited about 10 North Korean Catholics to attend mass given by Pope Francis but the NK government sponsored Church has rejected the offer.
Source: Reuters; Yonhap News Agency.
Cuba’s religious freedom violations on the rise.
Christian Solidarity Worldwide has released a report documenting a dramatic increase in the abuse of religious freedom in Cuba.
According to CSW some of the violations include: severe harassment and violent beatings of Protestant pastors and lay workers; scores of women violently dragged away from Sunday morning services by state security agents; and forced closures, confiscation and demolition of churches. It also reports that a Baptist pastor, who had been working for more than 50 years as the leader of a church, finally accepted asylum in the US.
From January 2014 to July, 170 separate religious freedom violations were recorded – this figure is up from 40 violations in 2011. https://www.worldwatchmonitor.org/ 13/08/2014 SRI LANKA e il mondo delle bestie ].
Rifugiato pakistano: Non deportateci, se torniamo a casa saremo uccisi.
di Melani Manel Perera.
Un pastore protestante lancia un appello a nome di decine di stranieri che chiedono asilo politico in Sri Lanka. Il governo ha avviato le espulsioni, contravvenendo anche alle richieste dell’Agenzia Onu per I rifugiati. Almeno 84 pakistani, 71 afghani e 2 iraniani saranno deportati. 13/08/2014
INDIA e il mondo delle bestie ].
Karnataka: arrestate, e poi liberate, quattro cristiane con l’accusa di conversioni forzate.
Le donne avevano fatto visita a una famiglia di un’altra religione. Alcuni abitanti del villaggio hanno chiamato la polizia, raccontando di averle viste “fare pressione, assediando la casa”. Il presidente del Global Council of Indian Christians (Gcic): “Le forze nazionaliste indù vogliono diffondere un sentimento di sospetto nei confronti dei cristiani”.
LEGA ARABA e il mondo delle bestie ] IRAQ.
Patriarca di Baghdad: Usa, Ue e Lega araba devono ripulire la piana di Ninive dagli islamisti. Mar Sako auspica un intervento congiunto per annientare la minaccia islamista e “aiutare gli sfollati” cristiani, yazidi e sciiti a tornare nei villaggi di origine. Gli sforzi internazionali sinora profusi “sono insufficienti” e non si può contare su un governo centrale “in via di formazione”. Profondo dolore per la migrazione continua di fedeli, a rischio il “patrimonio” cristiano d’Iraq. http://www.asianews.it/it.html
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
Ugo Finecoli A Lorenzo Scarola: DICE: “il popolo Ebreo, la Chiesa Cattolica, sono punti fermi nello spazio e nel tempo, fari e guardiani che vegliano e proteggono il pianeta Terra dal male e dalla stupidità dell’uomo ][ Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale DICE A:
Ugo Finecoli [ perfetto! ] ROTHSCHILD Bildenberg 322 Bush — esci bestia PARASSITA USURAIO immondo, ASSASSINO, DEMONIO SATANISTA FARISEI ILLUMINATO talmud kabbalah, di un GUFO BAAL JABULLON MARDUCK, at Bohemin Grove! ti rimprovera lo Spirito Santo nel nome di Gesù di Betlemme! TU ESCI DAL CORPO SOCIALE, PARASSITA USURAIO COMMERCIANTE DI SCHIAVI! begone satana: in Jesus’s name! usurocrazia, FMI FED BCE SPA TROIKA, Fiscal Compact, debito pubblico, e tutte le tue truffe, delitti di alto tradimento! AMEN ALLELUIA.. tu devi restituire la sovranità monetaria, che, tu hai rubato a tutti I popoli, perché è impossibile sollevare per te, il regno di satana sinagoga, questo, è il mio Regno Unius REI coglione!
Lorenzo Scarola · Teologico dell’Italia Meridionale
ROTHSCHILD Bildenberg 322 Bush — esci bestia PARASSITA USURAIO immondo, ASSASSINO, DEMONIO SATANISTA FARISEI ILLUMINATO talmud kabbalah, di un GUFO BAAL JABULLON MARDUCK, at Bohemin Grove! ti rimprovera lo Spirito Santo nel nome di Gesù di Betlemme! begone satana: in Jesus’s name! usurocrazia, FMI FED BCE SPA TROIKA, Fiscal Compact, debito pubblico, e tutte le tue truffe, delitti di alto tradimento! AMEN ALLELUIA.. tu devi restituire la sovranità monetaria, che, tu hai rubato a tutti i popoli, perché è impossibile sollevare per te, il regno di satana sinagoga, questo, è il mio Regno Unius REI coglione!
Hamas Breaches New Ceasefire With Rocket Attack. New five-day extension doesn’t even make it past a day, as Hamas renews rocket fire Thursday after missiles night before. il terrorismo islamico, si fermerà, soltanto quando, sarà condannata la sharia! infatti, l’aspetto politico di distuzione del genere umano, eccede, nella sharia, gli scopi meramente religiosi! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2014/08/13/iraq-a-baghdad-e-raffica-attentati.-usa-truppe-per-salvare-gli-yazidi_eb06bebf-e4a6-4982-98bf-f08cce4f8bd2.html
https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion Hamas Breaches New Ceasefire With Rocket Attack
New five-day extension doesn’t even make it past a day, as Hamas renews rocket fire Thursday after missiles night before.
è TRISTE! ma, non ammettere che, i Farisei BILDENBERG, Rothschild, sono diventati la più grande minaccia di Israele, sarebbe un errore: FATALE, mortale! MAI, I MAOMETTANI SHARIA, GENOCIDIO A TUTTI, AVREBBERO DOVUTO SOLLEVARE I LORO DEMONI DELLA GALASSIA JIHADISTA, NEL MONDO, SE, SATANISTI 322 BUSH A BOHEMIAN GROVE, BAAL GUFO, NON DICEVANO: “VOI questo, voi lo POTETE FARE!” ] tutta la politica occidentale è diventato un grande spettacolo hollywood teatro di morte, contro, tutto il genere umano! ISRAELE DEVE SVILUPPARE, IN TEMPI BREVI, UNA INDUSTRIA BELLICA INDIPENDENTE! ]  Il presidente Barack Obama. Obama ha riferito Blocchi Israele Missile spedizione. Funzionari dell’amministrazione degli Stati Uniti fermano il trasferimento di missili, ordinare tutti i trasferimenti futuri da sottoporre a controllo in segno di ulteriori legami di raffreddamento: 2014/08/14, Un nuovo rapporto rivela che l’amministrazione del presidente Usa Barack Obama ha fermato un carico di missili in Israele alla fine del mese scorso e le armi strette procedure di spedizione a Israele, come le tensioni tra le due nazioni crescono in mezzo Funzionamento protettivo Edge. Il rapporto del Wall Street Journal, pubblicato Mercoledì sera, cita funzionari statunitensi in amministrazione di Obama, che dicono hanno scoperto Israele aveva richiesto un gran numero di missili Hellfire direttamente attraverso i canali militari-a-militare. Un primo lotto di missili stava per essere spediti, secondo fonti in Israele e il Congresso degli Stati Uniti. A quel punto, il Pentagono è intervenuta e ha messo il trasferimento, in attesa. Inoltre, alti funzionari della Casa Bianca istruiti varie agenzie militari statunitensi di consultarsi con il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti prima di approvare ulteriori richieste da Israele. Un funzionario dell’amministrazione Obama Senior è stato citato nella relazione come dire il trasferimento non avrebbe dovuto essere un “check-the-box di approvazione,” di routine determinata operazione difensiva israeliana a Gaza contro Hamas, che è riconosciuto come organizzazione terroristica dagli Stati Uniti. La decisione di reprimere trasferimenti futuri era l’equivalente di “Stati Uniti dicendo che ‘il dollaro si ferma qui. Aspetta un secondo … Non è più OK,'” ha detto il funzionario. Obama è stato in disaccordo con Israele per l’operazione difensiva, a Gaza, facendo vari tentativi per premere Israele ad accettare una tregua con l’organizzazione terroristica di Hamas irremovibile. Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha risposto riferito, alla pressione raccontando l’amministrazione “non a me indovinare sempre secondo nuovo”, dopo che Hamas ha commesso una delle sue numerose violazioni del cessate il fuoco. Attualmente un nuovo cinque giorni, cessate il fuoco è entrato in vigore il Mercoledì a mezzanotte, con, Obama chiama, Netanyahu, di lì a poco a spingere, per un cessate il fuoco “sostenibile”. Secondo i funzionari statunitensi citati, nella relazione Wall Street Journal, il Mercoledì sera telefonata tra Obama e Netanyahu è stato “particolarmente combattivo.” “Alla scoperta di” trasferimenti di armi militari-to-militare. Il rapporto osserva che il 20 luglio, prima della cancellazione missile Hellfire, l’IDF ha chiesto l’esercito americano, per, varie munizioni come i 120 mm, colpi di mortaio, e, 40 mm illuminante giri, senza la conoscenza dell’amministrazione di Obama. Tre giorni dopo la richiesta è stata approvata dai militari, senza che Obama o il segretario di Stato americano John Kerry di essere stato avvicinato per l’approvazione, dato che, la loro approvazione, non era necessario per tale trasferimento. Un funzionario della difesa degli Stati Uniti ha aggiunto che il processo di revisione standard per tali richieste è stata correttamente seguita. Il trasferimento senza l’approvazione inutili di Obama è stata seguita da un incidente simile in vista della cancellazione Hellfire, avvenuto lo stesso giorno, il 30 luglio IDF sciopero terroristi adiacenti ad una scuola delle Nazioni Unite, che gli Stati Uniti sbattuto come “vergognoso”. In risposta, l’esercito israeliano ha confermato di mira i terroristi della Jihad islamica in prossimità della scuola. In precedenza l’IDF ha fornito prove video, che, Hamas spara razzi dall’interno delle scuole; inoltre, sono stati utilizzati scuole dell’UNRWA, in almeno tre casi per memorizzare razzi di Hamas, dopo che l’UNRWA ripetutamente restituito i razzi di Hamas. Lo stesso giorno, come lo sciopero della scuola delle Nazioni Unite, le relazioni degli Stati Uniti ha detto che i colpi da 120 mm e 40 mm erano stati rilasciati, dall’esercito degli Stati Uniti per l’IDF, con un funzionario dell’amministrazione Obama che dice “siamo stati accecato.” Un funzionario della difesa degli Stati Uniti ha risposto, dicendo che “non vi era alcuna intenzione di blindside chiunque. Il processo per questo trasferimento è stata seguita con precisione lungo le linee che dovrebbe avere.” Dimostrare i legami tesi tra l’amministrazione Obama e Israele, un alto funzionario dell’amministrazione ha detto al Wall Street Journal “abbiamo molti, molti amici, in giro per il mondo. Gli Stati Uniti sono il loro forte amico (di Israele).” “L’idea, che, essi stanno giocando gli Stati Uniti, o che ci stanno manipolando pubblicamente, miscalculates completamente il loro posto nel mondo”, ha aggiunto il funzionario. La decisione degli Stati Uniti di stringere verso il basso, sui trasferimenti di armi a Israele si presenta come il Regno Unito sta minacciando azioni simili. Martedì scorso, il governo britannico ha minacciato di sospendere le licenze di esportazione 12 armi a Israele se scontri sono ripresi a Gaza. https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion
President Barack Obama. Obama Reportedly Blocks Israel Missile Shipment. US administration officials stop missile transfer, order all future transfers to be scrutinized in sign of further cooling ties: 8/14/2014, A new report reveals that US President Barack Obama’s administration stopped a shipment of missiles to Israel late last month and tightened weapons shipment procedures to Israel, as tensions between the two nations grow amid Operation Protective Edge. The report in the Wall Street Journal, released Wednesday night, cites US officials in Obama’s administration, who say they discovered Israel had requested a large number of Hellfire missiles directly through military-to-military channels. An initial batch of the missiles was about to be shipped, according to sources in Israel and the US Congress. At that point, the Pentagon stepped in and put the transfer, on hold. Further, top White House officials instructed various US military agencies to consult with the US State Department before approving any additional requests from Israel. A senior Obama administration official was quoted in the report as saying the transfer shouldn’t have been a routine “check-the-box approval,” given Israel’s defensive operation in Gaza against Hamas, which is recognized as a terrorist organization by the US. The decision to clamp down on future transfers was the equivalent of “the United States saying ‘the buck stops here. Wait a second…It’s not OK anymore,'” said the official. Obama has been at odds with Israel over the defensive operation, in Gaza, making various attempts to press Israel into accepting a truce with the adamant terrorist organization of Hamas. Prime Minister Binyamin Netanyahu reportedly responded, to the pressure by telling the administration “not to ever second guess me again,” after Hamas committed one of its many ceasefire violations. Currently a new five-day, ceasefire has come into effect as of Wednesday at midnight, with, Obama calling, Netanyahu, shortly thereafter to push, for, a “sustainable” ceasefire. According to US officials cited, in the Wall Street Journal report, the Wednesday night phone call between, Obama and, Netanyahu was “particularly combative.” “Discovering” military-to-military arms transfers. The report noted that on July 20, ahead of the Hellfire missile cancellation, the IDF asked the US military, for, various munitions such as 120-mm, mortar shells, and, 40-mm illuminating rounds, without the knowledge of Obama’s administration. Three days later the request was approved by the military, without Obama or US Secretary of State John Kerry being approached for approval, given, that, their approval, was not required for such a transfer. A US defense official added that the standard review process in such requests was properly followed. The transfer without Obama’s unnecessary approval was followed by a similar incident ahead of the Hellfire cancellation, which occurred the same day, as the July 30 IDF strike on terrorists adjacent to a UN school, which the US slammed as “disgraceful.” In response, the IDF confirmed it targeted Islamic Jihad terrorists in the vicinity of the school. Previously the IDF provided video evidence, that, Hamas fires rockets from inside schools; further, UNRWA schools have been used, in at least three cases to store Hamas rockets, after which UNRWA repeatedly returned the rockets to Hamas. On the same day as the UN school strike, US reports said the 120-mm and 40-mm rounds had been released, by the US army to the IDF, with one Obama administration official saying “we were blindsided.” A US defense official responded, saying “there was no intent to blindside anyone. The process for this transfer was followed precisely along the lines that it should have.” Demonstrating the tense ties between Obama’s administration and Israel, a senior official of the administration told the Wall Street Journal “we have many, many friends, around the world. The United States is their (Israel’s) strongest friend.” “The notion, that, they are playing the United States, or that they’re manipulating us publicly, completely miscalculates their place in the world,” added the official. The US decision to tighten down, on arms transfers to Israel comes as the UK is threatening similar actions. On Tuesday, the British government threatened to suspend 12 arms export licenses to Israel if fighting resumed in Gaza.
tutti quelli che, partecipano a questo complotto ONU OIC, per distruggere la civiltà UMANISTICA, e i diritti universali solenni del 1948? LORO DEVONO ESSERE SUBITO UCCISI, PERCHé, STANNO METTENDO IN PERICOLO LA ESISTENZA DI TUTTO IL GENERE UMANO!! Canada Slam CDU comitato Gaza ‘Sham’. FM canadese Baird dice decisione delle Nazioni Unite di indagare sulle accuse “crimini di guerra” contro Israele è ‘una vergogna totale e non farà nulla.’: 2014/08/14, canadese ministro degli Esteri John Baird. Ministro degli Esteri canadese John Baird fortemente criticato il Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite (CDU) la nomina di una commissione per indagare le accuse di “crimini di guerra” nel modo operativo protetto Bordo – un comitato guidato da un avversario esplicito dello Stato ebraico. Il “Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite continua ad essere una farsa per far progredire i diritti umani. E ‘una vergogna assoluta e non farà nulla per promuovere la pace e la dignità a Gaza per il popolo palestinese”, ha scritto Baird sul suo account Twitter Lunedi. Il ministro canadese ha già vocalizzato sua critica della sonda CDU, dicendo che il mese scorso, quando è stato annunciato che “Il Canada è frustrato e profondamente deluso dal fatto che l’UNHCR ha deciso di ignorare completamente gli atti terroristici ripugnanti di Hamas.” Israele e Stati Uniti hanno entrambi rifiutato la tre uomini CDU comitato che è guidato dal Prof. William Schabas, un professore di diritto canadese noto per la sua parzialità aperta contro Israele. Schabas ha parlato in un pannello 2013, dove ha clamorosamente rivelato il suo desiderio entusiasta di avere Israele ha cercato sulle sue azioni difensive a Gaza, anche se che ha coinvolto “cose ​​torsione e manovre” in ambito giuridico internazionale. Allo stesso modo il Mercoledì, in una intervista sul israeliano Channel 2, Schabas non ha negare che la comunità internazionale ha un doppio standard per quanto riguarda la condotta di Israele di guerra. In quella stessa intervista, ha rifiutato di definire Hamas come un gruppo terroristico, sostenendo una tale definizione sarebbe influenzare la sua “neutralità”. Il comitato è stato oggetto di una ondata di critiche da Israele, con il ministro degli Esteri Avigdor Liberman il Mercoledì dire “lo Stato di Israele non deve collaborare con questa commissione. Dobbiamo fare i conti con loro e non concedere legittimità ai nemici di Israele.” Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha anche sbattuto la CDU sopra la mossa il Mercoledì, accusandola di concessione “legittimità alle organizzazioni terroristiche”, indagando Israele per presunti “crimini di guerra”. Per la sua parte, l’Autorità Palestinese (PA) ha espresso “fiducia” che il comitato CDU troverà Israele colpevole di “crimini di guerra, crimini contro l’umanità.” https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion Canada Slams UNHRC Gaza Committee ‘Sham’. Canadian FM Baird says decision by UN to investigate ‘war crimes’ allegations against Israel is ‘an utter shame and will do nothing.’: 8/14/2014, Canadian Foreign Affairs Minister John Baird. Canadian Foreign Minister John Baird sharply criticized the UN Human Rights Council (UNHRC) appointment of a committee to investigate accusations of “war crimes” in Operation Protective Edge – a committee headed by an outspoken opponent of the Jewish state. The “UN Human Rights Council continues to be a sham for advancing human rights. It’s an utter shame and will do nothing to promote peace and dignity in Gaza for the Palestinian people,” wrote Baird on his Twitter account Monday. The Canadian minister has previously vocalized his criticism of the UNHRC probe, saying last month when it was announced that “Canada is frustrated and deeply disappointed that the UNHCR decided to completely ignore the abhorrent terrorist acts of Hamas.” Israel and the US have both rejected the three-man UNHRC committee which is headed by Prof. William Schabas, a Canadian law professor known for his open bias against Israel. Schabas spoke in a 2013 panel, where he blatantly revealed his enthusiastic eagerness to have Israel tried over its defensive actions in Gaza, even if that involved “twisting things and maneuvering” in the international legal arena. Likewise on Wednesday, in an interview on Israel’s Channel 2, Schabas did not deny that the international community has a double standard regarding Israel’s conduct of war. In that same interview, he refused to define Hamas as a terrorist group, claiming such a definition would affect his “neutrality.” The committee has come in for a wave of criticism from Israel, with Foreign Minister Avigdor Liberman on Wednesday saying “the State of Israel must not cooperate with this commission. We need to contend with them and not grant legitimacy to enemies of Israel.” Prime Minister Binyamin Netanyahu also slammed the UNHRC over the move on Wednesday, accusing it of granting “legitimacy to terror organizations” by investigating Israel for alleged “war crimes.” For it’s part, the Palestinian Authority (PA) has expressed “confidence” that the UNHRC committee will find Israel guilty of “war crimes, crimes against humanity.”
se, la LEGA ARABA non verrà distrutta da armi atomiche, in tempi brevi, prima, che, i satanisti CIA 322 Bush NATO, possano aggredire la Russia, tutto il genere umano potrebbe non sopravvivere! https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion
questo articolo è  IL PIù IMPORTANTE! ] è vero che, alcuni ebrei sono razzisti, ma, non è questo il vero problema! [ SE, NON ESISTEVA LA SHARIA? IO AVREI DIFESO QUESTO MATRIMONIO, MA, DI FATTO, OGGI, LA SHARIA FARà, DI QUESTA DONNA EBREA, CHE, SPOSA UN MUSULMANO UNA MINACCIA, CONTRO, TUTTO L’OCCIDENTE, CONTRO, TUTTI I POPOLI DEL MONDO, contro, il suo popolo! Questo crimine non è avvertito, in Occidente, PERCHé, FARISEI ILLUMINATI 322 BUSH, Bildenberg, sistema massonico FMI FED BCE, NWO 666 GMOS MICRO-CHIP AGENDA TALMUD: aliens abductions, I PADRONI DI TUTTI I MONOPOLI NETWORK TV SATELLITE, e tutti gli anticristo culattoni, GENDER OBAMA, PER IL LORO ODIO, CONTRO, GESù DI BETLEMME HANNO DECISO DI DISTRUGGERE ISRAELE, E LA CIVILTà EBRAICO CRISTIANA! 1. se, era una ragazza musulmana, che, lei voleva sposare: un non musulmano? sarebbe stata uccisa per apostasia! ECCO PERCHé, TUTTA LA LEGA ARABA, STA COMPLOTTANDO IL GENOCIDIO DI TUTTO IL GENERE UMANO! ] [ Padre e ‘tragica’ Jewish Wedding Lotta Gruppo arabo. Gruppo anti-assimilazione intende protestare contro il matrimonio di donna ebrea con araba, in città che è stato bombardato dai terroristi arabi a Gaza. 2014/08/14, Proprio ora, come i salari di Hamas una guerra terroristica contro Israele e segni di estremismo islamico sono in rapida crescita tra i cittadini arabi di Israele, un uomo musulmano e una donna ebrea sono in procinto di sposarsi, ignorando l’opposizione del padre della sposa . Mahmoud (26) e morale (23) si sono incontrati due anni fa nella loro città di Jaffa, una città ebraica e araba misto unito a sud di Tel Aviv, che ha visto la sua quota di incidenti anti-israeliani arabi. Hanno in programma di sposarsi di Domenica in una sala per matrimoni a Rishon Letzion, una città che è venuto sotto il lancio di razzi da Gaza. Il padre della sposa non sarà tra gli ospiti. Ha spiegato che “era uscita con lui per due anni dietro la schiena. … Il padre (di Mahmoud) ha cercato di convincermi a venire, gli ho detto che non voglio sentire da lui. Non accetto e io non verrò. “”Voglio che mia figlia a sposarsi correttamente, che un rabbino santificherà il suo matrimonio. Questa è una tragedia, è triste”, ha aggiunto il padre. “Ho detto a mia figlia che io la darei quello che vuole, giusto per non andare con lui -., Ma lei non è in ascolto E ‘impossibile parlare con lei.” Nella sua opposizione alla disconnessione di sua figlia dal popolo ebraico, il padre di morale è affiancato da Lehava, un gruppo di educazione assimilazione combattimenti ebraica in Israele, riferisce Yedioth Aharonoth. Lehava è diffuso biglietto d’invito della coppia, chiedendo per coloro che sono interessati a raccogliere e protestare davanti alla sala, nel tentativo di impedire il matrimonio. “Per favore, vieni con energia positiva e portare altoparlanti e corna”, ha scritto il gruppo. “Chiederemo la nostra sorella a tornare a casa con noi per il popolo ebraico che sono in attesa per lei.”
La chiamata incluso il numero di telefono della sala, chiedendo alle persone di chiamare e spiegare che “il buon nome della sala sarà distrutto perché stanno sostenendo l’assimilazione. Non minacciare, spiega perché è doloroso per il popolo di Israele.”
“Una profanazione del nome di G-d”. Mahmoud ha detto che la morale ha già convertito all’Islam e che i due sono stati sottoposti a un matrimonio in un tribunale islamico. Egli ha aggiunto: “siamo un paio di giorni prima del matrimonio, che è quello che succederà Che facciano quello che vogliono, il matrimonio avverrà Chi vuole protestare -… Farli venire protesta” In risposta, il regista Lehava Bentzi Gopshtain ha dichiarato: “anche se lei è convertito all’Islam che non ha alcun senso secondo la religione ebraica. Se Do non voglia il matrimonio non viene annullato saremo protestare non solo per lei, ma per portare un messaggio a tutti gli altri a pensare sposarle. “”E ‘una profanazione senza precedenti del nome di Do”, ha detto Gopshtain dello spettro di assimilazione. “Spero che il maggior numero possibile di persone vengono a protestare in modo non violento. Sposarsi con il nemico in una città che viene bombardata dagli arabi come Rishon Letzion è una vergogna.” In quasi tutti i casi di matrimoni misti con gli arabi in Israele il partner ebraico è la sposa. E ‘diventato un fenomeno ben documentato che tali mogli soffrono regolarmente abusi dai loro mariti arabi, sia emotivo e fisico, e in molti casi richiedono aiuto per fuggire.
Father and Jewish Group Fight ‘Tragic’ Wedding to Arab. Anti-assimilation group plans to protest Jewish woman’s wedding with Arab, in town that has been shelled by Arab terrorists in Gaza. 8/14/2014, Precisely now, as Hamas wages a terror war on Israel and signs of Islamic extremism are burgeoning among the Arab citizens of Israel, a Muslim man and Jewish woman are about to get married, ignoring the opposition of the bride’s father. Mahmoud (26) and Moral (23) met two years ago in their hometown of Yafo, a mixed Jewish and Arab city joined to the south of Tel Aviv, which has seen its share of Arab anti-Israel incidents. They plan to marry on Sunday at a wedding hall in Rishon Letzion, a city that has come under rocket fire from Gaza. The father of the bride will not be among the guests. He explained that “she went out with him for two years behind my back. …(Mahmoud’s) father tried to convince me to come, I told him that I don’t want to hear from him. I don’t accept it and I won’t come.” “I want my daughter to get married properly, that a rabbi will sanctify her wedding. This is a tragedy, it’s sad,” added the father. “I told my daughter that I’d give her whatever she wants, just not to go with him – but she isn’t listening. It’s impossible to talk with her.” In his opposition to his daughter’s disconnection from the Jewish people, Moral’s father is joined by Lehava, a Jewish education group fighting assimilation in Israel, reports Yedioth Aharonoth. Lehava has spread the couple’s invitation card, calling for those who are concerned to gather and protest in front of the hall in an attempt to prevent the wedding. “Please come with positive energy and bring loudspeakers and horns,” wrote the group. “We will ask our sister to return home with us to the Jewish people who are waiting for her.”
The call included the phone number of the hall, asking people to call and explain that “the hall’s good name will be destroyed because they are supporting assimilation. Don’t threaten, explain why it’s painful for the people of Israel.”
“A desecration of G-d’s name”. Mahmoud said that Moral has already converted to Islam and that the two have undergone a wedding at an Islamic court. He added “we’re a few days ahead of the wedding, that’s what’s going to happen. Let them do what they want, the wedding will happen. Whoever wants to protest – let them come protest.” In response, Lehava director Bentzi Gopshtain stated “even if she converted to Islam that has no meaning according to the Jewish religion. If G-d forbid the wedding is not cancelled we will protest not just for her, but to bring a message to all others thinking to marry them.” “It’s an unparalleled desecration of G-d’s name,” Gopshtain said of the specter of assimilation. “I hope that as many as possible people come to protest in a non-violent manner. To get married with the enemy in a city that is being bombarded by Arabs like Rishon Letzion is a disgrace.” ​In nearly all cases of mixed marriages with Arabs in Israel the Jewish partner is the bride. It has become a well documented phenomenon that such wives regularly suffer abuse from their Arab husbands, both emotional and physical, and in many cases require help to escape.
Leggi tutto (258 righe)
Rispondi  ·  
666GiudaicoMassonica1 settimana fa
Snowden? COSA SA LUI, DELLA BIOLOGIA SINTETICA GMOS? INTELLIGENZA ARTIFICIALE ALIENA DATAGATE, AGENDA ALIENS ABDUCTION GMOS: PER SOLLEVARE LA NUOVA ERA DI SATANA 322 BUSH SUL MONDO? CHE NE SA LUI DELLE PROPRIETà DEI DEMONI? LUI è SOLTANTO UN INFORMATICO! QUINDI Snowden, INTUISCE, CHE è UNA TECNOLOGIA ALIENA, CHE LO PUò SPIARE IN RUSSIA SOLTANTO! sicuro, i servizi segreti USA lo osservano a Mosca. L’ex agente della CIA Edward Snowden è sicuro che gli uomini dell’intelligence americana continuano a tenerlo d’occhio in Russia, dove ha ricevuto ai primi di agosto un permesso di soggiorno di 3 anni. “La CIA e la NSA hanno un team il cui compito è quello di raccogliere informazioni su di me. Non credo che abbiano determinato la mia posizione precisa, ma sono quasi certamente sicuro che tengono d’occhio con chi parlo in internet,”- ha dichiarato Snowden in un’intervista con un portale web. Tuttavia l’ex agente della CIA ha rilevato di non pensare molto bene delle capacità dell’intelligence degli Stati Uniti nel settore delle tecnologie informatiche. Sostiene che gli esperti NSA non siano stati in grado di determinare esattamente quali documenti elettronici siano nelle sue mani. https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion
ordine esecutivo 11110 Unius REI
12 agosto, Ucraina, fermate convoglio umanitario russo. [ DICONO I CARNEFICI MOGHERINI MERKEL CIA NATO, PERCHé QUESTO RALLENTA IL GENOCIDIO DEI RUSSOFONI! ] 280 veicoli partiti da Mosca sarebbero senza autorizzazione ..     Il convoglio di 280 camion bianchi “Kamaz” che trasportano gli aiuti umanitari ai civili nel sud-est dell’Ucraina continua a muoversi. Nella notte di martedì la colonna di tir ha lasciato la regione di Mosca. La questione relativa al corridoio umanitario per il passaggio del convoglio russo con i farmaci, cibi vari, alimenti per bambini, sacchi a pelo ed altri beni di prima necessità per i civili dell’Ucraina sud-orientale rimane ancora aperta. Non è ancora chiaro dove, quando e come saranno distribuiti gli aiuti umanitari mandati dalla Russia.
Tutta la notte bombardamenti con l’artiglieria a Donetsk. Durante la notte a Donetsk gli uomini delle forze di sicurezza di Kiev e i separatisti si sono scambiati colpi di artiglieria; non sono stati comunicati danni e perdite. I lanciarazzi “Grad” dei separatisti dislocati lungo l’hinterland di Donetsk hanno attaccato l’aeroporto della città, che continua ad essere controllato dalle forze di ucraine.
L’artiglieria ucraina ha bombardato i quartieri Budennovsky e Leninsky a sud di Donetsk e i distretti Kuibyshevsky e Kievsky nel nord-ovest della città.
ordine esecutivo 11110 Unius REI
QUESTO NON è UN FENOMENO DELIRANTE: ISOLATO, NO! MA, è LA LOGICA CONSEGUENZA di ottenere la CRIMINALIZZAzione, di ISRAELE, a tutti i costi, E DI MOSTRARE IN BUONA LUCE: TUTTI I DELITTI SHARIA nazi ONU, OIC, della LEGA ARABA: imperialismo Califatto, genocidio a tutti, in tutto il mondo, CHE, proprio QUESTO è UN CRIMINe, per distuggere Israele, poiché, la colpa crimine di Israele (per gli anticristo, come: Barroso, Van Lucertola, Zapatero, Merkel, Mogherini, 322 Bush, farisei LaVey, salafiti, ecc.. ), è quello di Israele, di rappresentare il Regno di Dio, la Civiltà ebraico-cristiana! ISIS è il complotto CIA NATO, del SISTEMA MASSONICO DI FARISEI BILDENBERG, per sollevare la nuova era di satana, è la logica progressiva della religione naturalista, della truffa dell’evoluzionismo, teoria eterna, senza supporto scientifico! INFATTI I FOSSILI DI TRANSIZIONE DOVREBBERO ESSERE: IL 95%, MA, QUESTA è LA VERITà, NON ESISTE UN SOLO FOSSILE DI TRANSIZIONE, ANCORA! ] [ Ufficiale olandese Squalificato per Dire ISIS è ‘complotto sionista’. Ufficiale al Dutch National Cyber Security Center sospesa dopo tweeting che lo Stato islamico è “un piano prestabilito di sionisti”: 2014/08/14, ISIS combattenti sfilano in Raqqa, Siria. Un funzionario di project management presso la olandese Cyber Nazionale Security Center è stato sospeso dopo tweeting che lo Stato Islamico dell’Iraq e del Levante (ISIS), ora conosciuto come lo Stato islamico (IS), è stato un “complotto sionista”. Secondo il sito web in lingua inglese NL volte il dipendente, Yasmina Haifi, ha scritto, “ISIS non ha nulla a che fare con l’Islam. Si tratta di un piano prestabilito di sionisti che vogliono fare deliberatamente l’Islam in cattiva luce. “Il ministero della sicurezza e giustizia e il Coordinatore Nazionale per la antiterrorismo e la sicurezza (NCTV) ha risposto dicendo che erano contrari al tweet di Haifi. “Sicurezza e Giustizia e la NCTV prendono le distanze dalle sue osservazioni,” ha detto il governo in un comunicato citato da NL Times. “E dal momento che [il commento] riguarda il lavoro del NCTV e la National Cyber Security Center, la causa è indicata per terminare il suo incarico NCSC / NCTV e esternalizzare il suo lavoro con effetto immediato.” In un’intervista con il locale Radio 1 il Mercoledì , Haifi ha detto che non saranno ritirate le sue dichiarazioni, dicendo che ha il diritto di parlare la sua mente. “La libertà di espressione è apparentemente solo per determinati gruppi,” fu citato per aver detto. “Mi sono preso la libertà di esprimermi e ovviamente devo pagare per essa. Non so perché dovrei prendere in giù; questo è quello che penso “, ha dichiarato Haifi. Parlamentari olandesi Joram van KLAVEREN e Louis Bontes hanno chiesto di sicurezza e di ministro della Giustizia Ivo Opstelten di agire contro il funzionario, secondo il NL Times. Van Klaveren e Bontes ha detto in una dichiarazione congiunta che “una persona che si propaga tali idee e sta lavorando con il segreto di Stato potrebbe essere una minaccia alla sicurezza nazionale.” Dal Haifi ha rimosso la dichiarazione dal suo feed Twitter, dicendo: “Mi rendo conto che la politica sensibilità in relazione al mio lavoro. Questo [reazione del pubblico] non è mai stata mia intenzione. ” https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion
Dutch Official Suspended for Saying ISIS is ‘Zionist Plot’. Official at the Dutch National Cyber Security Center suspended after tweeting that the Islamic State is “a preconceived plan of Zionists”: 8/14/2014, ISIS fighters parade in Raqqa, Syria. A project management official at the Dutch National Cyber Security Center has been suspended after tweeting that the Islamic State of Iraq and the Levant (ISIS), now known as the Islamic State (IS), was a “Zionist plot”. According to the English-language NL Times website the employee, Yasmina Haifi, wrote, “ISIS has nothing to do with Islam. It is a preconceived plan of Zionists who want to deliberately make Islam look bad.” The Ministry of Security and Justice and the National Coordinator for Counterterrorism and Security (NCTV) responded by saying they were opposed to Haifi’s tweet. “Security and Justice and the NCTV distance themselves from her remarks,” the government said in a statement quoted by NL Times. “And since [the comment] relates to the work of the NCTV and the National Cyber Security Center, cause is shown to terminate her assignment NCSC/NCTV and outsource her work with immediate effect.” In an interview with the local Radio 1 on Wednesday, Haifi said she will not take back her statements, saying she has the right to speak her mind.
“Freedom of expression is apparently only for certain groups,” she was quoted as having said. “I have taken the liberty to express myself and obviously I have to pay for it. I do not know why I should take it down; this is what I think,” Haifi declared. Dutch MPs Joram van Klaveren and Louis Bontes have asked Security and Justice Minister Ivo Opstelten to take action against the official, according to the NL Times. Van Klaveren and Bontes said in a joint statement that “a person who propagates such ideas and is working with state secrets could be a threat to national security.” Haifi has since removed the statement from her Twitter feed, saying, “I realize the political sensitivity in relation to my work. This [public reaction] was never my intention.”
UniusReiOrWarW666IMF
Samanta Borgia  io seguo in tempo reale quello, che, avviene su: http://italian.ruvr.ru e in Ucraiana, potrebbero avere ammorbidito le loro posizioni di questo estremismo grazie al mio articolo, che ha mosso le proteste della UE! in Kiev c’è una passionalità da tifo di stadio, completamente svincolata, da un discorso sereno, sono loro stessi che dicono di essere fascisti! USA E UE sono andati a pescare nel torbido soltanto per il loro interesse imperialistico, perché, sulla piramide massonica, è gia stata decisa la Terza guerra mondiale contro la Russia! ecco perché, in questo scenario, con una LEGA ARABA, che è la terza super potenza del pianeta, Israele deve camminare su un sentiero troppo stretto! [ Il convoglio russo di aiuti umanitari non entrerà in Ucraina. Lo ha scritto su Facebook il ministro dell’Interno ucraino Arsen Avakov: “Non lasceremo entrare nella regione di Kharkiv – ha scritto il ministro – nessun convoglio di Putin”. Avakov ha definito l’iniziativa russa “una provocazione di un aggressore cinico”. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2014/08/13/kievconvoglio-aiuti-puntin-non-passera_7353da26-ab08-454b-b340-ea5acc67f579.html?fb_comment_id=fbc_825728724113446_825730590779926_825730590779926#f36c0916e3ca73a
Benjamin Netanyahu – SOLTANTO ADESSO, TU PUOI CAPIRE, PERCHé, IO TI HO ORDINATO, e ti ho costretto a PROTEGGERE ASSAD. “ISIS, hamas, Boko Haram, ecc.. sono: ARABIA SAUDITA, TURCHIA, LEGA ARABA”, non nasce una merda di Maometto Sharia, del Genere per caso!  https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion
Watch: Muslims Force Closure of Temple Mount for Jews. Watch harrowing video of raucous Muslim mob pursuing three Jews, day before Knesset Committee discusses status quo. By Uzi Baruch, Ari Yashar. 8/13/2014, Three Jewish visitors to the Temple Mount on Tuesday were met by a throng of rabidly chanting Muslim visitors, who attempted to intimidate them off the holiest site in Judaism, and succeeded in forcing police to close Jewish access to the holy site. Towards the start of the video from the incident, which was uploaded by the Joint HQ for Temple Movements, one of the Jews is observed approaching the police, arguing that the raucous chants constitute incitement. The undaunted Jews continued their tour heedless of the threatening and incessant chants of “Allahu akbar,” with one sarcastically remarking “look, three Jews, how many Arabs; they are calling to G-d, they are praying to G-d because of us, it’s wonderful. You see what we did?” Sizable police forces are seen in the video proving themselves unable to stop the mass mob of Muslim visitors from pursuing the three Jewish visitors, as they showered insults, curses and words of incitement against them for roughly 20 minutes. After police were unable to separate the Muslims from the Jews, they decided to close the holiest site in Judaism to Jewish visitors almost as soon as it was opened for the day. Half an hour later, police also closed entrance for tourists of other religions, even as Muslim entry continued unchecked. Can the Interior Committee change things? The incident comes just as the Knesset’s Interior Committee is set to discuss the police’s management of the holy site on Wednesday.
In light of the total collapse of religious rights for Jews at the site, the Joint HQ for Temple Movements announced it would demand a complete separation of Jews and Muslims at the Temple Mount during the Interior Committee meeting, citing the model of the Cave of Machpelah in Hevron. The Joint HQ expressed its hopes that such a move would be taken “before G-d forbid a tragedy occurs at the site.” It is worth noting that this is far from the first time that Muslim mobs have succeeded in forcing police to close the site to Jews; rioting Muslims threw objects and closed the site to Jews three days in a row in June. More recently, Muslims burned and looted a police station on the Temple Mount last month in a shocking breakdown of law and order. As for whether the Interior Committee will be able to change the situation, back in June the Committee’s sub-committee on Jewish prayer rights at the Temple Mount issued a report which surprisingly recommended maintaining the status quo at the Mount. MK Zevulun Kalfa (Jewish Home) slammed the recommendations for in his words leaving the Mount in the hands of Hamas, even though they were made by members of his own Jewish Home party.
In particular, he noted the suggestions left the Jordanian Waqf (Islamic trust) with de facto rule, giving them the power to charge tourists money to visit the site. Further, the constant riotous Arab violence against Jewish visitors to the site would continue to end in a ban on entry for Jews under the recommendations.
Leggi tutto (151 righe)
Rispondi  ·  
666GiudaicoMassonica1 settimana fa
Benjamin Netanyahu – se, ISIS, ecc.. non fosse STATO, nella Agenda di Giordania, Arabia Saudita, Turchia? poi, loro sarebbero venuti sul campo di battaglia! TU NON MERITI DI VIVERE! TU NON DOVEVI AVERE PIETà DEL TUO MORTALE NEMICO! https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion
 Benjamin Netanyahu – LE POTENZE DELL’INFERNO, gli anticristi, 1. il Falso Profeta Maometto, e, 2. LaVey 322 UE Bildenberg Bush farisei Rothschild, sono alleati, con lo scopo di uccidere Gesù di Betlemme, soffocare: tutto il seme di Abramo: deve scomparire antico e nuovo testamento! riservando uno scontro: mortale, tra di loro, in un secondo momento! tu non avresti mai dovuto avere simpatia per Gesù, ora, tu devi morire come un goym, senza genalogie paterne! https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion
SICURAMENTE, I MORTI DI QUESTA SCELLERATA E CRIMINALE AVVENTURA NAZI MERKEL MOGHERINI: PER REPRIMERE UN POPOLO DOMBASS RUSSOFONO, COSTITUZIONALMENTE ORGANIZZATO: CHE: CIA  UE NATO HANNO UCCISO, SONO PIù DI 6000, CON 1MILIONE DI SFOLLATI, MA, I NOSTRI MEDIA REGIME MASSONICO BILDENBERG, SONO ECCESSIVMENTE DISTRATTI!    
Ad Uglegorsk i filorussi denunciano strage di civili dell’esercito ucraino. Martedì le forze di sicurezza ucraine hanno bombardato la città di Uglegorsk della regione di Donetsk: ci sono state decine o addirittura centinaia di civili uccisi, riporta il centro stampa dell’autoproclamatasi Repubblica Popolare di Donetsk. Secondo i filorussi, martedì mattina all’ingresso della città si trovava un solo posto di blocco delle forze separatiste, sebbene in città non si trovasse alcun combattente. Le truppe ucraine hanno circondato il centro abitato senza dare ai civili un corridoio umanitario ed hanno poi dato il via ad un massiccio bombardamento di artiglieria durato tutto il giorno. Il bombardamento di Uglegorsk è stato descritto dai separatisti come una delle operazioni più sanguinose delle forze di sicurezza di Kiev.
Guardia Nazionale ucraina e separatisti combattono presso il confine russo. Presso il comando delle forze separatiste della Repubblica di Donetsk hanno riferito che gli indipendentisti e le forze di sicurezza della Guardia Nazionale ucraina continuano a combattere vicino al confine con la Russia. La battaglia è in corso presso il villaggio di Stepanivka nel distretto di Shakhtersk. L’esercito ucraino effettua massicci attacchi di artiglieria con lanciarazzi multipli.
“I separatisti sono stati costretti a dirottare una parte significativa delle proprie forze dalla zona di combattimento per assistere la popolazione civile”, – si legge nel comunicato del quartier generale dei separatisti filorussi.
Benjamin Netanyahu – farisei Illuminati, si nasce, ecco perché, agli ebrei sono state lasciate delle inutili genealogie materne, quindi, è giusto per tutti voi, di essere delle pedine del NWO, è giusto ricevere ogni Olocausto! ECCO PERCHé VOI VI DOVETE PREPARARE A MORIRE DI NUOVO: BUON SHOAH BIBI!
News by: satanic criminal Country, all friends of Obama Gender, for kill ISRAEL ]
Afghanistan Algeria, Argentina Azerbaijan, Bangladesh Bhutan Bolivia, Brunei Darussalam, Burma Cameroon, Central African RepUblic, China Colombia, Cuba Eastern Europe And Eurasia, Egypt Eritrea, Ethiopia Guinea, Honduras India Indonesia International, Iran Iraq Israel Jordan, Kazakhstan, Kenya, Kenya (north-east), Laos Lebanon, Libya Malaysia, Maldives, Mali Mauritania, Mexico Middle East
Morocco Nepal, Niger Nigeria, Nigeria (north), North Korea, North-korea Other: Other Africa, Other Asia, Other Latin America, Other Middle East, Pakistan, Palestinian Territories, Peru, Philippines, Russian Federation, Saudi Arabia, Senegal, Somalia, South Korea, South Sudan, Sri Lanka, Sudan, Sudan (north) Sudan (south) Syria, Tajikistan, Tanzania, Tunisia, Turkey, Turkmenistan, Uganda, Ukraine, Uzbekistan, Vietnam, Yemen
ordine esecutivo 11110 Unius REI
 https://www.youtube.com/user/politicalUniusREI/discussion
Homs priest killed by assassins. Published: April 07, 2014. Dutchman refused to leave tiny, beleaguered Christian enclave. Rev. Frans van der Lugt in an undated photo.
Courtesy of Aid to the Church in Need. Frans van der Lugt, a Jesuit priest who refused to leave the embattled city of Homs, Syria, in solidarity with the few Christians still living there, was killed by assassins Monday in his garden. Known among the people as Abouna Francis, the native Dutchman had worked in Syria for more than 40 years. He was 75. “Father Frans was apparently killed by targeted headshots. We have received a phone report from a Christian who was with him in the Old City,” reported Aid to the Church in Need, a Catholic agency, in an April 7 statement that cited another Jesuit in Syria, Rev. Ziad Hillal. Independent news accounts reported that van der Lugt was forcibly removed from his house and pulled into his garden, where he was shot twice through the head. The son of a banker, Van der Lugt arrived in the Middle East in 1966, first living in Lebanon and moving to Homs in the early 1970s. As is common in the Jesuit order, he was a teacher, with an emphasis in working with special-needs students. As the Syrian civil war approached Homs, the priest resolved to stay with the dwindling Christian community that remained. Tens of thousands of Christians across the country, targeted by rebels who consider them allies of the regime of President Bashar al-Assad, have fled their homes during the way, many to other locations in Syria, and others to neighboring Lebanon or Turkey. Video by Dutch public broadcaster Nederlandse Omroep Stichting, on the death of Rev. Frans van der Lugt
Once home to an estimated 60,000 Christians, fewer than 30 remain in the Old City sector of Homs, an ancient town that was a rebel stronghold in the early days of the three-year-old Syrian uprising. The government has regained control of much of the city, while rebels retain a hold on the Old City. During a February interview with Dutch radio, van der Lugt explained his reasons for staying in the besieged Old City sector.
“When I leave, nothing will be left of this building,” he said. “And I don’t want to leave alone the 28 Christians that have remained.” During the interview, the priest described the Old City as almost completely destroyed, and the people as constantly hungry. A recent food delivery by the UN, he said, “isn’t enough at all for the about 2,000 people left.” “They brought pans and cloths the people didn’t need. We need rice, food, that didn’t come in sufficiently. There is a huge lack of food. At our breakfast we eat olives and drink tea. In the afternoon we make soup with what grows between the stones on the street.” “In the evening,” he said, “we just see what we can get.” Even in his advanced age, van der Lugt got around the war-pocked city on his bicycle, tending to the elderly and disabled and trying, like everyone else, to obtain enough food for the day. It was a constant struggle. On Jan. 27, a short video was posted on You Tube in which van der Lugt, sitting before a darkened altar, speaks directly into the camera about the desperate situation in Homs. “One of our biggest problems is hunger,” he said. “There is nothing to eat.” Rev. Hillal, quoted by Aid to the Church in Need, called van der Lugt “a ray of joy and hope to all those trapped in the Old City of Homs, waiting for yet another UN permission to evacuate.” “God have mercy on us, who could not save him from sniper fire.”
ordine esecutivo 11110 Unius REI
Abd Allah, kinf Saudi Arabia — quale demonio dio, può dare a te, la certezza del paradiso, se, tu sei un nazista, che, non ha la libertà di religione, per fare del male, a persone innocenti, fare del male ai veri ministri di Dio, che, sono mandati da te, da Dio? questo è evidente a tutti, tu sei il demonio, che, tu speri di avere ogni bene, da una guerra mondiale, per essere il complice dei satanisti americani!
 Obama cannibale Gender, mi dispiace che, io ti sto rovinando, tutte le bugie, che, tu avresti potuto scrivere: dopo la tua: terza guerra mondiale, imperialismo Rothschild! tu non le potrai aggiungere, alle bugie della teoria della evoluzione, insieme, a tutte le bugie, che, tu hai fatto scrivere, nei libri di storia, circa, gli ultimi 300 anni, perché Albert Pike, laVey, è tuo padre! tu hai eliminato, tutti i simboli cristiani, dai luoghi pubblici (che come in Italia sono un patrimonio della laicità e della identità) e tu hai mandato le streghe a fare il loro insegnamento nelle scuole! ecco perché, gli omicidi negli USA, sono diventati, seriali, come, una catena di montaggio! Voi non siete più, un paese civile, perché, voi avete rinnegato le radici ebraico-cristiane, voi siete gli adoratori di JaBullOn Baal, il tuo gufo al Bohemian Grove! fino a qual punto, così in profondità, è potuto entrare, in te, lo sperma di satana Rothschild 322 Bush? in che modo, voi del sistema massonico: Zapatero Troika Merkel, in che modo, voi avete potuto annientare: politicamente, tutti i cristiani in Occidente? non c’è un solo punto, dall’economico, al politico, dallo spirituale, all’ideale, che, io riesco a stare, in comunione con te! come tu sei diventato un satanista?
Obama cannibale Gender, mi dispiace che, io ti sto rovinando, tutte le bugie, che, tu avresti potuto scrivere: dopo la tua: terza guerra mondiale, imperialismo Rothschild! tu non le potrai aggiungere, alle bugie della teoria della evoluzione, insieme, a tutte le bugie, che, tu hai fatto scrivere, nei libri di storia, circa, gli ultimi 300 anni, perché Albert Pike, laVey, è tuo padre!
ordine esecutivo 11110 Unius REI
Obama cannibale Gender, tu hai eliminato, tutti i simboli cristiani, dai luoghi pubblici (che come in Italia sono un patrimonio della laicità e della identità) e tu hai mandato le streghe a fare il loro insegnamento nelle scuole! ecco perché, gli omicidi negli USA, sono diventati, seriali, come, una catena di montaggio! Voi non siete più, un paese civile, perché, voi avete rinnegato le radici ebraico-cristiane, voi siete gli adoratori di JaBullOn Baal, il tuo gufo al Bohemian Grove!
ordine esecutivo 11110 Unius REI
Leggi tutto (121 righe)
Rispondi  ·  
666GiudaicoMassonica1 settimana fa
Obama cannibale Gender, in che modo, voi del sistema massonico: Zapatero Troika Merkel, in che modo, voi avete potuto annientare: politicamente, tutti i cristiani in Occidente?
Ucraina-Occidente: una lunga spranghetta dopo la bugia bevuta Per la prima volta dopo l’inizio dell’operazione punitiva di Kiev nell’est dell’Ucraina l’Ufficio dell’Alto commissario dell’ONU per i diritti dell’uomo ha riconosciuto il fatto della crescita minacciosa del numero di vittime tra la popolazione pacifica del paese. Solo nelle ultime due settimane il numero di morti si è quasi raddoppiato ammontanto ad oltre 2 mila. Una settimana fa l’Ucraina è stata visitata dal direttore dell’Ufficio europeo dell’Alto commissario dell’ONU per i rifugiati, Vincent Cochetel, il quale ha dichiarato che “non era pronto a quello che ho visto nell’est dell’Ucraina”. A quanto risulta, l’Occidente, liberandosi dalla cortina di bugie e di disinformazione diffuse da Kiev e dai suoi sponsor di Washington, comincia gradualmente ad aprire gli occhi su quanto succede in Ucraina. Si assiste già ad una spranghetta dopo la menzogna consumata. Sui giornali europei appaiono articoli immaginabili due o tre mesi fa. “Per molti mesi – scrive The Daily Telegraph britannico – l’Occidente ha demonizzato il presidente Putin servendosi di figure come il principe britannico Charles e Hillary Clinton (ex segretario di Stato statunitense), i quali lo hanno paragonato a Hitler. Ma nel farlo non capivano assolutamente che tutta questa crisi era stata avviata dai tentativi assurdamente insensati di assorbire l’Ucraina nell’Ue. Come se nessuno fosse in grado di immaginarsi che Mosca non avrebbe lasciato senza risposta il tentativo di inghiottire la culla della identità russa e di trascinarla nell’impero di Bruxelles. Insieme con l’unico porto caldo profondo della Russia in Crimea che doveva passare alla NATO”. Nei media elettronici si sente la voce degli esperti che nel pieno dell'”amore” verso Kiev non venivano ammessi alla radio e alla TV. Adesso a questi esperti viene già permesso di esprimere apertamente la propria opinione sia sulla operazione punitiva in Ucraina che sulla catastrofe del Boeing malese abbattuto nell’est dell’Ucraina. Il noto storico americano Stephen Cohen, professore honoris causa dell’Università di Princeton e dell’Università di New York, dice: Non ho nessun conflitto con l'”opinione generalmente accettata” sulle cause della tragedia del Boeing 777 malese. Sono solo abituato ad interpretare i fatti, anziché voci e disinformazione. Mentre a noi chissà perché vengono imposte conclusioni senza che siano stati presentati fatti. Mi fa schifo vedere tutti questi giochi politici letteralmente sulle anime di quasi 300 morti. Qualsiasi detective di polizia vi dirà che in caso di ogni crimine dubbio la cosa più importante è stabilire il motivo. La Russia non aveva alcun motivo per abbattere l’aereo. Non avevano alcun motivo neanche gli insorti che combattono nell’est del paese contro il governo ucraino. A che fine, mi dite, potevano abbattere l’aereo passeggeri? Le uniche persone o strutture che avevano dei motivi per farlo sono quelle interessate al peggioramento dello stato delle cose in Ucraina. Sono coloro che devono capovolgere l’opinione pubblica mondiale e forse anche avvicinare lo stato di guerra. Se ciò non è stato un caso tragico, se ciò è stato fatto intenzionalmente, l’unica struttura che aveva motivi per farlo è Kiev. Non è affatto Mosca. Stephen Cohen è convinto che ci troviamo a pochi pollici dalla linea apocalittica oltre la quale può iniziare una guerra reale. Solo gli USA sono adesso in grado di costringere Kiev a cessare i bombardamenti dell’est del paese. Soltanto il presidente Obama e il segretario doi Stato Kerry possono mettere le autorità di Kiev al tavolo delle trattative, in quanto senza il sostegno di Kiev questo governo non si reggerebbe nemmeno un giorno. L’esperto continua: Gli USA – cito la dichiarazione fatta la settimana scorso al Congresso dal Pentagono – “hanno consiglieri integrati nel ministero della difesa dell’Ucraina”. Ciò significa che dirigiamo questa guerra. Kiev non ha il denaro. Non ha né equipaggiamento, né esperienza. Siamo noi e la NATO a condurre questa guerra che è una specie di operazione congiunta di Washington e della NATO. Senza di noi il governo di Kiev cadrà. Adesso molti hanno già cominciato a dimenticare come è cominciata tutta questa crisi. Le menti degli abitanti degli USA e dell’Europa sono stati obnubilati dalle voci e dalla disinformazione diretta sulla tragedia dell’aereo di linea malese. Il presidente Obama travisa tutti i fatti relativi all’Ucraina, dice Stephen Lendman, un altro storico, politologo e presentatore alla radio: Washington e i suoi partner di Kiev portano tutto il carico di responsabilità per quello che succede adesso in Ucraina. Per tutta la violenza, per tutti i fallimenti economici. In Ucraina è stato organizzato un colpo di Stato, che viene sostenuto appunto da Obama. Tra i nuovi amici di Obama a Kiev ci sono molti estremisti nazisti, aperti bastonatori nazisti, elementi antisociali dichiarati. Il presidente Obama ha appoggiato l’instaurazione a Kiev del potere della folla. Per quanto riguarda le sanzioni economiche contro la Russia imposte all’Europa, esperti europei ritengono che l'”ubbidienza” di Bruxelles porterà più danno a tutti i paesi dell’Ue presi insieme che non a sola Mosca. Per saperne di più: http://italian.ruvr.ru/2014_08_14/Ucraina-Occidente-una-lunga-spranghetta-dopo-la-bugia-bevuta-4315/
Putin rivela, “in Europa molti vogliono la fine delle sanzioni”
Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato che molti dei suoi partner europei vogliono uscire dalla difficile situazione creatasi per via delle sanzioni.
“Molte persone in Europa, tra cui leader politici e miei partner, recentemente ho parlato con il presidente della Francia e sento il suo atteggiamento, tutti vogliono uscire il più presto possibile da questa situazione, dannosa per la nostra collaborazione”, – ha detto Putin in un incontro con l’attivista politico francese Philippe de Villiers.
open letter to USA 322 UE nazi Bildenberg — [ IN UCRAINA NON è STATO FATTO UN GOVERNO DI UNITà NAZIONALE [ INTENZIONALMENTE ] .. VOI STATE FACENDO UNA REPRESSIONE GENOCIDIO DI NAZISTI FASCISTI CIA BILDENBERG ]
open letter to USA 322 UE nazi Bildenberg — IL POPOLO è SOVRANO, E PUò ANCHE ORGANIZZARE POSTI DI BLOCCO.. LORO NON FANNO VIOLENZA A NESSUNO, SI STANNO DIFENDENDO DAI FASCISTI, ED ANCHE IL DIRITTO NATURALE RICONOSCE LA LEGITTIMA DIFESA! [ VOI SIETE TUTTI TESTIMONI, SONO USA ED UE I RESPONSABILI DELLA GUERRA MONDIALE!

mafia SPA BANCHE CENTRALI

lo Stato laico occidentale è stato soppiantato dallo Stato dogmatico religioso! ] [ UNA VOLTA C’èRA LO STATO LAICO E LA SUA VIRTù POLITICA ERA L’ETICA, OGGI ABBIAMO UN MASSIMALISMO DOGMATICO GENDER RELIGIONE DI EVOLUZIONE, SENZA DIMOSTRAZIONE SCIENTIFICA, ED UN PRETE CHE HA DETTO IN CHIESA CHE LA OMOSESSUALITà è PECCATO? è STATO ARRESTATO ED HA FATTO MESI DI CARCERE IN SVEZIA.. PERCHé IL NUOVO DOGMA DELLA TEOSOFIA SATANISTA DARWIN BILDENBERG ROTHSCHILD SPA FED FMI: è UN DOGMA RELIGIOSO SENSIBILE AL CONCETTO SPIRITUALE DI PECCATO! CHE PER SATANA è PECCATO TUTTO QUELLO CHE PER DIO è LA VIRTù, ECCO PERCHé OBAMA BUSH ROTHSCHILD, E LA MERKEL E LA LORO MAFIA MASSONICA? LORO SONO L’ANTICRISTO!
è NORMALE CHE, LA LEGA ARABA SI OPPONGA ALLA CREAZIONE DI UNA PATRIA PER TUTTI GLI EBREI, LORO SONO I PARASSITI ASSASSINI CHE, SORGONO SUL GENOCIDIO SHARIA DI TUTTI I POPOLI PRECEDENTI: E LA LORO TEOLOGIA? è UNA TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE! TUTTI QUELLI CHE SONO DI SATANA SI OPPONGONO ALLE PROFEZIE BIBLICHE CHE DIO HA FORMALMENTE ESPRESSO IN FAVORE DI ISRAELE!
SE CRISTIANI ED EBREI NON AVESSERO UNA PARTECIZIONE ALLA NATURA DIVINA? POI, IL MONDO, QUESTO MONDO DI SATANA farisei e banche centrali con il loro demonio ALLAH? LI AVREBBERO AMATI! e PERCHé GLI ISLAMICI PENSANO DI SOPRAVVIVERE AL NWO CHE LI HA CREATI? SONO FOLLI E SENZA CERVELLO! La realtà, l’ovvio, la verità? non hanno bisogno di essere dimostrate, ci troviamo di fronte al satanimo regime Bildenberg, di un Nuovo Ordine mondiale per Satana: che è una religione di Sodoma e di evoluzionismo truffa, senza FONDAMENTO SCIENTIFICO, E SENZA sovranità monetaria, e senza futuro per tutte le identità e le sovranità nazionali, nessun futuro: è possibile: per le religioni del pianeta, perché, sempre di più, tutto il genere umano sarà trasformato in un unico branco di schiavi, cioè, tutti i mali che sono caduti sulle spalle: delle false democrazie massoniche senza sovranità monetaria: tutto l’anticristo della Unione Europea: CIA e NATO!

Perdonatemi se, io mi sono abbandonato a qualche eccesso verbale! 400 martiri cristiani innocenti, uccisi in odio alla fede, ogni giorno, in questi ultimi 30 anni? UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO DEL NWO SISTEMA MASSONICO ROTHSCHILD SPA BILDENBERG, certo, è proprio così! E SE, STATE PER DIVENTARE VOI, UN INEVITABILE INCIDENTE DI PERCORSO? proprio VOI CHE AVETE RINUNCIATO ALLA VITA ETERNA, DI CUI I MARTIRI CRISTIANI POSSEGONO LA CHIAVE, ed ora state per perdere anche la vita terrena! e perché, come, tu pensi che Dio possa essere il complice di tuoi delitti?
nefphlegm https://www.youtube.com/user/nefphlegm fa. +The Tomorrow I’m looking for the best counter argument believe me but for the most part all I get in response is,”If you’re not a criminal and you do what you’re supposed to do I don’t see anything wrong with having a chip for security reasons.” [ answer RFID chips human implant dangers https://youtu.be/35D8zdURIg0 ] +nefphlegm dubito che una icona di demone alieno come te, possa rispettare la Bibbia, in Apocalisse cap 13, e dubito che, lui possa conoscere, anche, i poteri soprannaturali, demoniaci, e occulti del Nuovo Ordine Mondiale, tutta religione: occhio piramide, di Lucifero, e Banche Centrali: il GRANDE FRAELLO, sistema massonico regime, mentre, tu porti un rfid, inconspevole, di quello che ti possono fare: e mentre la CIA fa i sacrifici umani sull’altare di Satana! + Nef phlegm, I doubt that, an icon of alien demon like you, can stick to the Bible, in Revelation chapter 13, and, I doubt that, that he can know, also, the supernatural powers, demonic, occult and the New World Order, the whole religion: eye pyramid, eye of Lucifer, and central banks: the BIG FRAELLO, Masonic system regime, while, you bring an rfid, unaware, of what they can do against to you , and while the CIA does human sacrifices on the altar of Satan!
shalom Yitzchak Kaduri, scritto anche Kadouri, Kadourie, Kedourie; “Yitzhak” Yitzhak, rinomato cabalista haredi, che dedicò la vita allo studio della Torah e alla preghiera a nome del popolo ebraico. Insegnò e praticò i kavanot del mistico Shalom Sharabi
OVVIAMENTE NESSUNO PENSA CHE CI SAREBBE DA FARE QUALCHE CONSIDERAZIONE VERSO ISLAM E VERSO SHARIA OVVIAMENTE ] [ ROMA, 11 GEN, L’Isis rivendica con un comunicato sui social netowork l’attacco al centro commerciale di Baghdad e un attentato suicida nella zona orientale della capitale irachena.
Almeno 18 morti e 50 feriti si contano in un centro commerciale nella parte est di Baghdad dove uomini armati hanno fatto irruzione e hanno preso in ostaggio passanti. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya citando fonti locali. Media iracheni riferiscono di un’esplosione e di sparatorie.
E’ di almeno 20 morti il bilancio di un attentato dinamitardo all’interno di un caffè a nord-est di Baghdad. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya che cita fonti locali secondo cui l’esplosione ha investito un caffè a Miqdadiya, nella regione nord-orientale di Diyala.
MERKEL dhimmi
200 DONNE SONO STATE ABUSATE IN UNA SOLA PIAZZA, IN UNA SOLA NOTTE, MA NON C’ERA nessun piano attacchi, FIGURATI SE SI ORGANIZZANO COSA POSSONO FARE! Colonia: polizia, nessun piano attacchi. Secondo indagini su notte di San Silvestro. Presentato rapporto
MERKEL dhimmi
SI MA COSA LA EUROPA è? IO VORREI CHE QUALCUNO ME LO DICESSE! AVETE LASCIATO STERMINARE I CRISTIANI IN TUTTO IL MONDO, PERCHé VOI POSSIATE MILLANTARE DI AVERE UN QUALCHE VALORE! Così il portavoce Margaritis Schinas, che rispondendo ad una domanda sul possibile impatto dei fatti di Colonia (alias: stupro di massa contro femmine dhimmi schiavi ) sulla politica Ue, cita il passaggio di un’intervista di Juncker: “L’immigrazione non ci deve portare a un cambiamento dei nostri valori. L’Europa vuole restare ciò che è”. SI MA COSA LA EUROPA è?
MERKEL dhimmi
STOP! I VERI CRISTIANI NON COMBATTONO GLI ISLAMICI SHARIA, PER FAR POSTO AI MASSONI GENDER DARWIN NWO SPA FED! SI SCENDE NELLE CATACOMBE E SI ASPETTA CHE L’IRA DI DIO SIA PASSATA SUI CADAVERI! MUOIA CHI DEVE MORIRE! c’è sempre qualcosa di inquitante, quando si legge un qualsiasi articolo circa, gli LGBT lobby, perché, sono le LOBBY di Sodoma e la loro teosofia satanica ideologia GENDER DARWIN, è il problema terribile, (e non gli omosessuali come persone in se: loro non sono il problema, come ha detto PUTIN e il PAPA)! quindi: 1. IL MATRIMONIO è UN DIRITTO NATURALE E NON CIVILE! E, 2. LA UGUAGLIANZA MORALE è DATA DALLA RELIGIONE, CHE, SE, noi SIAMO ANCORA UNO STATO LAICO ETICO, NON SI PUò ESPRIMERE MORALMENTE ANCORA, perché NON è DI SUA SPETTANZA: poter pretendere un concetto sulla moralità: per lo Stato laico, MA, come tutti sanno? IL NWO SpA FED BCE BAnche CENTRALI: sistema massonico Bildenberg: il GUFO Marduk, NON è UNO STATO LAICO, PERCHé COME TUTTI SANNO, LA RELIGIONE della PIRAMIDE, occhio di Lucifero: Entità il GRANDE FRATELLO? è IL SATANISMO stesso! … e tutti loro? sono proprio l’anticristo! NON COMBATTEREMO GLI ISLAMICI PER FAR POSTO ai massoni di Sodoma: ma, noi scenderemo nelle catacombe, ed aspetteremo che l’ira di Dio sia passata! ] [ AOSTA, 11 GEN – “Il ddl Cirinnà non dovrà rappresentare un punto di arrivo, bensì un punto di partenza per arrivare alla piena estensione dell’uguaglianza morale e giuridica delle persone omosessuali all’interno del nostro ordinamento, allargando dunque l’accesso al matrimonio civile anche per le coppie dello stesso sesso”. Lo ribadisce Samuele Tedesco, presidente di Arcigay Valle d’Aosta, annunciando per il 23 gennaio una manifestazione in piazza Chanoux in vista della discussione in Senato del ddl.
MERKEL dhimmi
L’ex primo ministro italiano D’Alema si atteggia a grande saggio, lui il COMPLICE DELLE BANCHE CENTRALI SpA i padroni del mondo, IL SISTEMA REGIME MASSONICO BILDENBERG, NWO ENTITà, GRANDE FRATELLO SATANA, LUI intravede un nesso tra la nascita di Daesh e l’islamismo retrogrado delle monarchie del Golfo Persico: “L’estremismo di Daesh ha una radice culturale nell’islamismo più retrogrado, che ha il suo epicentro proprio nel Golfo…Non dimentichiamo che gran parte degli attentatori delle Twin Towers provenivano dalla migliore élite saudita”. D’Alema: “L’Italia non è protagonista, e le tensioni Iran-Arabia favoriscono Daesh”
MERKEL dhimmi
IO CONOSCO SOLTANTO L’ALATARE DI DIO! MA, GENTILONI CONOSCE L’ALATARE DI DUBLINO! ED IO DICO CHE, PRIMA DI ACCOGLIERE UN SOLO ALTRO MUSULMANO? NOI DOBBIAMO CONDANNARE LA SHARIA E DOBBIAMO DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! Gentiloni: Non sacrificare Schengen sull’altare di Dublino. 08.01.2016 Il ministro degli Esteri italiano al quotidiano italiano La Stampa: asilo europeo e meccanismo relocation sia permanente: http://it.sputniknews.com/italia/20160108/1852488/gentiloni-schengen-dublino.html#ixzz3wxflooIi
MERKEL dhimmi
Yemen, Ue condanna l’attacco su MSF ma tace sui crimini sauditi [ L’UNICO SCOPO DELLA NATO è QUELLO DI DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016 Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. Continua la guerra dell’Arabia Saudita contro gli sciiti dello Yemen. Medici senza frontiere è ancora sotto attacco. Un missile saudita ha colpito un ospedale nel distretto settentrionale di Razeh, nella provincia di Saada, in Yemen, provocando 4 morti e una decina di feriti. E’ il terzo ospedale dell’organizzazione umanitaria a essere bombardato dall’aviazione saudita in Yemen, dopo i centri di cura di Taiz, in dicembre, e di Haydan, in ottobre. Il più importante attacco ai danni di Medici senza frontiere, che condivide regolarmente le coordinate gps delle proprie strutture con tutte le parti combattenti, avvenne a ottobre 2015 in Afghanistan quando forze armate della Nato bombardarono l’ospedale dell’ong, provocando oltre venti morti tra cui tre bambini. L’Unione Europea condanna l’attacco ma tace sui crimini dell’Arabia Saudita. “Tali attacchi — si legge in una dichiarazione congiunta dell’Alto commissario per la politica estera e di sicurezza dell’Unione europea, Federica Mogherini, e del commissario europeo per la gestione degli aiuti umanitari, Christos Stylianides — che prendono di mira le operazioni umanitarie e i civili, sono chiaramente proibiti dal diritto internazionale umanitario”. Per questo, proseguono i rappresentanti Ue, “le parti in conflitto devono astenersi dal prendere deliberatamente di mira le infrastrutture civili. Il disprezzo per il diritto umanitario ostacola gli sforzi volti a portare una soluzione politica alla crisi”. Di fronte a una situazione umanitaria “senza precedenti”, la Commissione europea “continuerà a fornire sostegno umanitario nel 2016 a tutte le popolazioni colpite dal conflitto in Yemen”, conclude la nota: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869278/yemen-ue-condann-attacco-MSF.html#ixzz3wxbFpCYp
MERKEL dhimmi
Podemos chiede di rivedere i rapporti con l’Arabia Saudita [ LA NATO NON HA ALTRO SCOPO CHE DICHIARARE GUERRA ALLA ARABIA SAUDITA! ] 11.01.2016, La formazione di Pablo Iglesias ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. In Arabia Saudita proseguono le esecuzioni capitali. Dal primo gennaio 50 persone sono state giustiziate, ultima una donna di nazionalità etiope. Mentre l’Europa ancora una volta tace difronte alla gravità delle notizie che arrivano dalla penisola arabica, in segno di protesta, Podemos ha chiesto alla casa reale spagnola di annullare il viaggio programmato a Riyad il 16 febbraio prossimo. La formazione di Pablo Iglesias vede “ragionevole” che un’istituzione come la monarchia, “che deve promuovere i valori condivisi dalla cittadinanza spagnola,” sospenda una visita ufficiale in un paese come l’Arabia Saudita “, in cui le donne quotidianamente subiscono discriminazione sistematica, i difensori dei diritti umani subiscono repressione continua e le cui esecuzioni capitali devono essere essere base di preoccupazione e condanna”.
Podemos ha anche chiarimenti al ministero della Difesa “sulla cooperazione militare e sulla vendita di armi a Paesi che violano il diritto umanitario internazionale”. Tra il 2003 e il 2014, secondo il Ministero della Difesa, la Spagna ha venduto armi all’Arabia Saudita per 725 milioni di euro: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869483/podemos-rapporti-arabia-saudita.html#ixzz3wxaEZkdB
MERKEL dhimmi
QUANDO IO ENTRERò in possesso nella mia Gloria ontologica Natura divina Naturale? Poi, io vedrò anche tutti i pensieri della vostra vita, concentrati in una frazione di secondo! ECCO PERCHé NON SAREBBE OPPORTUNO PER VOI, CHE IO VENISSI A MORIRE PRIMA DEL TEMPO! perché Ora, la mia natura divina è filtrata nella fede, ed è oscurata dalla opacità della natura umana!
MERKEL dhimmi
AUDIOHOSTEM187 SAID: I AM: The One. I AM: Here: There: Everywhere: I AM: [All That There Is]: I AM The Love You Seek…I AM The Love That You Know /// ANSWER /// EvolutionisReligion IO DUBITO CHE, QUALCUNO TI CREDEREBBE, VEDENDOTI MANGIARE A MORSI, IL CUORE DI UNA BAMBINA SULL’ALTARE DI SATANA E DELLA CIA! ] [ 666 IMF NWO, AUDIOHOSTEM187 — synnek1 kkk nazi, no, you are criminal only, thief, liar, murderess, no one believes in you .. soon will be, the opinion against you! you are the loser, because you have no, arguments, against me .. then your power is ephemeral
MERKEL dhimmi
MA, COSA C’è DI STRANO? tutto quello che io ho scritto in passato, non può mai decadere! PERCHé IO SONO METAFISICO! lorenzoJHWH [ Evolution is Religion ] lorenzoALLAH —
YHWH Allah, ie: all: =: praise the Most High, the sublime: the sublime
YHWH Allah, ie: the: =: praise him in the firmament of his omnipotence
YHWH Allah ie: lu: =: Praise him with trumpet blasts
YHWH Allah ie: jah: =: Praise him with harps and lyres
JHWH ie Allah : all: =: lodate l’Altissimo: il sublime: l’eccelso
JHWH ie Allah : le: =: lodatelo nel firmamento della sua onnipotenza
JHWH ie Allah : lu: =: lodatelo con squilli di trombe
JHWH ie Allah : jah: =: lodatelo con arpe e cetre
MERKEL dhimmi
MA CHE RELAZIONE CI PUò ESSERE TRA IL MINISTERO DELLE FINANZE (SPA BANCHE CENTRALI ) E IL CONTROLLO DEI MEDIA? QUESTA è UNA DERIVA CATASTROFICA, E LA REAZIONE EUROPEA è PIù CHE GIUSTIFICATA! Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti. Nelle scorse settimane, migliaia di polacchi erano scesi nelle strade di Varsavia in segno di protesta contro la nuova normativa, che mette nelle mani del ministro delle Finanze il diritto di nominare i nuovi vertici dei media di stato e di cambiarne gli statuti.
MERKEL dhimmi
LI CONOSCO BENE, TUTTI QUESTI MASSONI GENDER FARISEI SPA L’ANTICRISTO, LORO SPEDIRANNO INDIETRO, SOLTANTO I CRISTIANI MARTIRI INNOCENTII, CHE SONO FUGGITI DAL LORO INFERNO ISLAMICO: PER ESSERE DEFINITIVAMENTE UCCISI! Mogherini: Pakistan pronto a riammettere i clandestini. 05.11.2015( Il Pakistan ha confermato gli accordi che ha con l’Unione Europea, dichiarando la sua disponibilità a riammettere i clandestini che lasciano l’Europa, ha comunicato il capo della diplomazia europea Federica Mogherini: http://it.sputniknews.com/politica/20151105/1483952/Mogherini-Pakistan-riammissione.html#ixzz3wxFPsEXa
MERKEL dhimmi
SE, VOI NON CONDANNATE LA LEGA ARABA SHARIA? POI, NON POTETE CONDANNARE NESSUN MASSIMALISMO ISLAMICO SHARIA! Manifestazioni di protesta in Kosovo contro l’accordo tra Pristina e Belgrado. 11.01.2016. L’intesa atta a garantire maggiore autonomia ai comuni a maggioranza serba non piace ai nazionalisti della Repubblica del Kosovo. Nella capitale kosovara, alcuni manifestanti hanno dato alle fiamme il palazzo del parlamento, servendosi di bombe Molotov. L’atto vandalico è stato perpetrato durante le manifestazioni di protesta in atto contro l’accordo tra Pristina e Belgrado dello scorso ottobre: http://it.sputniknews.com/mondo/20160111/1869195/proteste-kosovo-contro-accordo-pristina-belgrado.html#ixzz3wxElsSO2
MERKEL dhimmi
Troppe molestie sul bus? Il Pakistan insegna alle donne a guidare la moto, OK, TUTTE LE NOSTRE DONNE DEVONO IMPARARE A GUIDARE LA MOTO ADESSO!
MERKEL dhimmi
L’arresto di El Chapo ( DA MAFIOSO A RIVOLUZIONARIO PARTIGIANO) mette in imbarazzo la Casa Bianca. PERCHé LA SUA DENUNCIA FA VACILLARE IL SISTEMA TECONOCRATICO FINANZIARIO PRIVATO SPA BANCHE CENTRALI ROTHSCHILD, SU CUI è POGGIATO IL FONDAMENTO GIURIDICO INTERNAZIONALE DELLE NOSTRE ISTITUZIONI: IL NUOVO ORDINE MONDIALE! GUERRA, FAME, SOPPRUSI, DISUGUAGLIANZE, DELINQUENZA E MAFIA SONO LA CONSEGUENZA DEL NOSTRO SISTEMA BANCARIO E MASSONICO MONDIALE! Il capo messicano del cartello di Sinaloa, arrestato 3 giorni fa dalla polizia messicana, “intervistato” da dal regista USA Sean Penn nel corso della sua latitanza.
MERKEL dhimmi
ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO! Ebreo aggredito con machete a marsiglia, Ferito lievemente. Assalitore è minorenne, forse uno squilibrato, QUì C’è UNA LEGA ARABA DI SQUILIBRATI SHARIA! COSA C’è DI SOCIETà CIVILE NELLA LEGA ARABA? SONO TUTTI SQUILIBRATI! Ebreo aggredito con machete a Marsiglia: ‘Ho agito per l’Isis’ IN QUESTI 30 ANNI LE NOSTRE SOCIETà MASSONICHE, SENZA SOVRANITà POLITICA E MONETARIA: HANNO ASSISTITO IMPASSIBILI E COMPLICI OMERTOSI AL MARTIRIO DEI CRISTINI DEL MONDO, ECCO PERCHé ADESSO è ARRIVATO IL NOSTRO TURNO!
MERKEL dhimmi
Berlino, ostilità a Islam ingiustificata [ TEOLOGIA DEL VITTIMISMO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE, TEOLOGIA DEL GENOCIDIO, TEOLOGIA DEL NAZISMO: COSì TUTTI I POPOLI PRECEDENTI ALLA LEGA ARABA SI SONO ESTINTI, LE LORO EFFIGI E LORO CIMITERI? NON ESISTONO PIù! è SEMPRE STATO DA SEMPRE è STATO: UN MUSLIMS COUNTRY! ] [ Consiglio centrale musulmani denuncia aumento minacce e insulti. BERLINO, 11 GEN – Nulla giustifica quello che è stato riferito dal presidente del Consiglio centrale dei musulmani tedeschi: lo ha detto il portavoce di Angela Merkel Steffen Seibert, rispondendo ad una domanda sulla denuncia fatta dal presidente dei musulmani tedeschi sull’ondata d’odio che sta colpendo i musulmani in Germania dopo le violenze di Colonia. “Viviamo una nuova dimensione di odio”, ha detto Aiman Mazyek al Koelner Stadt Anzeiger.
MERKEL dhimmi
LA NOSTRA SOCIETà RELATIVISMO, SENZA RADICI E SENZA IDENTITà (pensiero debole) LA NOSTRA SOCIETà non ha nessuna speranza di sopravvivere: alla VALANGA SHARIA: di una società teocratica dogmatica nazista, perché quando i profoghi arrivano in Europa, perché, NOI li abbiamo salvati dalla morte? NOI PER LORO SIAMO SEMPRE GLI SCHIAVI DHIMMI DA ASSOGGETTARE! LE NOSTRE DONNE SONO LE LORO PREDE SESSUALI DA STUPRARE, ECC.. DA QUESTO PUNTO DI VISTA O SCOMPARIREMO NOI, OPPIURE SCOMPARITà L’ISLAM! MA, AL 99% SCOMPARIREMO NOI! ] [ Jan 10, 2016 medics treat terror victim. Medics tend to a victim at the scene of last week’s terror attack in Tel Aviv. (AP/Oded Balilty) After an intense, week-long search, security forces eliminated the terrorist who opened fire at innocent civilians in Tel Aviv. An Arab-Israeli terrorist who killed three people in Tel Aviv on New Year’s Day was slain Friday in a shootout with security forces, following a massive manhunt. The terrorist, Nashat Milhem, opened fire at a bar on a busy Tel Aviv street on January 1, killing two people and wounding six. After tossing his cellphone, Milhem hailed a cab that took him to northern Tel Aviv, where he killed the driver, an Israeli-Arab, and escaped in the taxi before abandoning it, police said, confirming that the motivation was “nationalistic” – i.e. Arab terrorism. “The breakthrough that allowed security forces to find Melhem came from a cigarette butt containing his DNA that was found by Shin Bet investigators in Arara, showing he was in the area,” Ynet reported. “This led security forces to set up roadblocks and checkpoints all over the area and deploy large numbers of troops in an effort to prevent him from leaving the area and crossing into the West Bank [Judea and Samaria].” Police patrol northern Arab village. Security forces patrolling the streets of the Israeli Arab village of Arara in northern Israel on Friday. Milhem was hiding in a building in his hometown of Arara in northern Israel, said police spokeswoman Luba Samri. As the special forces closed in on him in the residential area late Friday afternoon, he came out shooting, she said. Milhem fired at police Friday with the same gun he used in the Tel Aviv shooting, Samri said. Witness Hakim Younis told Channel 10 TV that he saw some of the shootout from his home. “I was sitting on my balcony with my cousin … when suddenly shooting began — hundreds of bullets, like in a war,” Younis said, adding that he then went inside. A large number of security forces had entered the town earlier and told residents to stay in their homes, he added. Alon Ben-David, the TV station’s defense analyst, said special forces with dogs had searched the town. Milhem shot a police dog that had entered a building as part of the search, he added, which exposed his location, prompting troops to close in. The terrorist had been hiding there all week. Milhem ‘Received Full Aid’ in Hiding. According to police sources and residents, Ynet reported, Milhem “received full aid, especially from his family members, since arriving in Wadi Ara last Friday. Every day he slept in a different place. They brought him food and took care of him.” Milhem’s father, who had served as a police volunteer, was among a number of family members arrested during the week on charges of abetting the murderer. Several more suspects were brought in for questioning after he was found. According to Ynet, “Questions remained on Saturday regarding how terrorist Nashat Melhem, who murdered three Israelis in Tel Aviv, was able to evade capture for a whole week.” As noted by Arutz-7, “The worrying wide level of cooperation that Milhem received will for many again raise questions about the loyalty of Arab citizens of Israel.” Funeral terror victim Funeral in Carmiel of Alon Bakal, a victim of the Tel Aviv terror attack on New Year’s Day. (Basel Awidat/Flash90) A significant percentage of Muslim Arabs in Israel are identifying with radical Islamic organizations. According to a poll taken in November, 18 percent of Muslim Arab Israelis do not consider the Islamic State (ISIS) to be a terrorist organization and are not opposed to its ideology. A whopping 57 percent believe that the Islamic Movement represents their views, and half say they are either supporters or active members. The family reportedly set up a mourning tent and is refusing to speak to media. A low-profile funeral is planned, sources indicate. Meanwhile, the body is being held by police. Public Security Minister Gilad Erdan called it a “complex operation” and congratulated those who took part. “The forces practically turned over every stone, and worked day and night over the past week. All our enemies should know that we will hit whoever tries to harm us and we will continue to fight terrorism with full force,” he said. “On behalf of all citizens of Israel, I would like to thank the Israel Police, ISA, and the police special anti-terrorism unit – they did their work professionally, methodically, day and night; they focused on the mission and they achieved it. All those who would murder Israelis should know that sooner or later we will find them, inside and outside the borders of the State of Israel. No one is immune. We will find the murderers and their accomplices,” stated Prime Minister Benjamin Netanyahu. “I wish to express my support for the members of the security services who worked night and day over the last week – even more so than normal,” President Reuven Rivlin said. “We will not bow our heads in the face of the depraved terror we are facing in this difficult period. We will continue to choose life, even when in pain, even when the price we pay is heavy and so very difficult.” By: United with Israel Staff and AP
MERKEL dhimmi
IN IRAN SIAMO PASSATI DA 8 FIGLI PER DONNA (ALLAH AKBAR BOMBA DEMOGRAFICA: MORTE A TUTTI GLI INFEDELI APOSTATATI, A UN SOLO FIGLIO PER DONNA, PERCHé C’è NELLA SOCIATà IRANIANA UN IMMINENTE PRESAGIO DI DISASTRO IRREVERSIBILE TRAGEDIA ) IRAN DOVRà COMBATTERE DA SOLO CONTRO TUTTA LA LEGA ARABA DEI SUNNITI ] ANCHE PERCHé AL PAKISTAN NON IMPORTA CHI HA RAGIONE O CHI HA TORTO, PERCHé GLI SCIITI HANNO SEMPRE TORTO, HANNO FATTO L’ERRORE DI NASCERE! [ Iran is pursuing its policy of abusing minorities and even confiscating their houses of worship. Government bodies in Tehran have seized a church of the Christian Assyrian minority in the country, under the pretext of building a Shiite shrine. According to a report by Asharq al-Awsat on Thursday, Jonathan Bet-Kelia, the representative of the Assyrian community in Iran’s Majlis (parliament), described the incident as a “rape of the places” owned by the community in Iran. In a speech to the parliament last week, Bet-Kelia criticized the actions of the Iranian government towards his community, highlighting the suffering, discrimination and legal restrictions his community and other religious minorities are subjected to. He also threatened to resort to the judiciary procedures while wondering “what is the use of our presence in a Parliament that considers us apostates?” Bet-Kelia told Sharq that he had approached Ali Younesi, special assistant to President Hassan Rouhani on ethnic minorities’ affairs, on this matter but was told that nothing could be done about it. Younesi is a former Minister of Intelligence and Security and is personally responsible for ordering numerous arrests and assassinations of dissidents. Bet-Kelia also criticized Rouhani because of government agencies’ discrimination and restrictions in recruiting religious minorities and their exclusion from military and security positions and diplomatic departments and bodies. He also attacked Iranian law which states that “an apostate,” a non-Muslim, cannot inherit from a Muslim, while a Muslim, being “the heir of an apostate,” inherits the funds. The Iranian parliament allocates five seats for minorities, but these members of parliament complain that they are essentially ignored by Tehran. By: United with Israel Staff
 http://unitedwithisrael.org/iran-conficates-church-converts-it-to-muslim-shrine
L’Iran sta perseguendo la sua politica di aver abusato di minoranze e anche confiscando i loro luoghi di culto. Gli organi di governo a Teheran hanno sequestrato una chiesa della minoranza cristiana assira nel paese, con il pretesto di costruire un santuario sciita. Secondo un rapporto da Asharq al-Awsat il Giovedi, Jonathan Bet-Kelia, il rappresentante della comunità assira in Majlis (parlamento) iraniano, ha descritto l’incidente come una “stupro dei luoghi” di proprietà della comunità in Iran. In un discorso al parlamento la scorsa settimana, Bet-Kelia criticato l’operato del governo iraniano nei confronti della sua comunità, mettendo in evidenza la sofferenza, la discrim