666 È PRIMAVERA CATTOLICA CLINTON HILLARY PODESTA

Rivelazione di Wikileaks: lo staff della Clinton John Podesta ha fomentato ‘infiltrazioni’ nella Chiesa cattolica
L’obiettivo era far sorgere una “primavera cattolica”, insinuando nella Chiesa idee progressiste rivoluzionarie fino a farla implodere http://it.aleteia.org/2016/10/17/rivelazione-wikileaks-clinton-rivoluzione-chiesa-cattolica/

SALMAN SAUDI ARABIA sharia Islam 666 Ummah Mecca Kaaba ] infatti di 5miliardi di cadaveri WWIII, e per la perdita di ISRAELE? tutti daranno la colpa a te, anche perché, i tuoi complici FARISEI? loro sono invisibili, e nel NWO non li conosce nessuno! i traditori di: RENZI e OBAMA? loro non conoscono i FARISEI SPA FED BCE FMI 666 NWO!

Pensione da fame? Morani (Pd) agli anziani: ipotecate la casa. Scritto il ottobre 25, 2016 by tg24notizie
Prestito vitalizio ipotecario, la soluzione del Pd per gli anziani che non riescono a sopravvivere. Ormai sono stati rotti gli argini della bassezza morale.  Italia, paese di cittadini zombie. La pietà è morta
Hai 89 anni, prendi la miseria di 650 euro di pensione, non riesci ad arrivare a fine mese e sei costretta a scegliere tra curarti e pagare le tasse? Ecco – scrive Giorgia Meloni su facebook –  la geniale soluzione del Pd illustrata ieri sera a “Quinta Colonna” da Alessia Morani: regalare la tua casa alla banca attraverso la vergogna del prestito vitalizio ipotecario, un furto legalizzato ai danni degli anziani. Non ci credete? Guardate questo video e fatelo girare!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/10/27/germania-per-errore-umano-disastro-basf_df7e7f67-9f96-4ff6-9742-7af6ead321cc.html

==================

Il caso di Goro,la cittadina in cuigli abitanti si sono opposti all’arrivo dei migranti, scuote il mondo della politica, scatenando reazioni sia a destra che a sinistra. Matteo Salvini e la suaLega si schierano subito con i residenti, ma dalle parti del governo cresce la rabbia contro i cittadini ribelli. Così, arrivano le agghiaccianti dichiarazioni del prefetto Morcone, che è a capo del dipartimento immigrazione del ministero degli interni: “Gli italiani che rifiutano l’aiuto doveroso a donne e bambini sono ottusi, mi vergogno di averli come connazionali. Se non vogliono vivere nello stesso posto dove diamo accoglienza ai profughi – conclude Morcone –andassero a vivere in Ungheria. Noi staremo meglio senza di loro.”.

Parole durissime che certamente alimenteranno ancora di più lo scontro sul tema immigrazione. Certo è che il prefetto ha chiaramente invitato chi si oppone all’invasione dei clandestini ad emigrare da qualche altra parte (il riferimento all’Ungheria è dovuto al premier di quel paese,Orban, da sempre contrario all’immigrazione di massa).

Il prefetto Morcone: “Chi non vuole i migranti lasci l’Italia e vada in Ungheri

Le foto dei bambini su Facebook vengono usate dai pedofili?
RICHIEDI CONSULENZA SU QUESTO ARGOMENTO

I pedofili prelevano le immagini dei bambini piccoli e dei minorenni che i genitori, per eccessiva leggerezza, pubblicano sul proprio profilo, diventando così complici involontari del mercato pedopornografico.

Prima i magistrati, poi la polizia postale hanno messo in guardia i genitori italiani: attenzione a pubblicare le foto dei vostri figli sui profili pubblici dei social network, perché il mercato della pedo pornografia vi pesca a piene mani. Per capire quali sono i rischi effettivi della attuale situazione abbiamo chiesto ad Alessandro Curioni, esperto in sicurezza informatica e autore del libro «Come pesci nella Rete – Guida per non essere le sardine di Internet».

Questa storia del riciclaggio delle immagini di minori da parte dei trafficanti di immagine pedo pornografiche è vera?

«Assolutamente si. Si parla di circa il cinquanta per cento delle immagini del genere circolanti su internet. Con i programmi di elaborazione grafica attuali non è difficile manipolare fotografie innocenti in qualcosa di molto diverso».
ADVERTISING

Quindi niente foto dei figli on line?

«Capisco che il bello di certi momenti è condividerli e quando si diventa mamma e papà si è decisamente felici ed esageratamente pronti a condividere. In diretta dalla sala parto postano l’immagine dell’avvento in mondovisione su tutti i social raggiungibili, mancano soltanto il bue e l’asinello. Pochi minuti dopo il pargolo nella culla con dettaglio su peso e lunghezza. Eccolo poi attaccato a seno della mamma. Il giorno successivo arriva l’uscita dall’ospedale. Da quel momento in poi è un susseguirsi di il/la primo/a: bagnetto, sorriso, ciuccio, parola, dentino, giorno all’asilo e via senza sosta. Al confronto Christof, il diabolico e ossessivo regista di The Truman Show, passa per un dilettante allo sbaraglio. Il risultato è che un paio di anni dopo la lieta novella, il pargolo non ha più una vita privata. L’intero mondo, se vuole, può sapere tutto di lui. Forse questi genitori iper-mediatici dovrebbero pensare che anche i propri figli hanno diritto a una certa privacy. Si dovrebbero ricordare che la Rete non dimentica. Come si potrebbe sentire il proprio figlio, magari venti anni dopo, di fronte a una foto che lo ritrae mentre è seduto sul vasino?».

Esiste un livello di privacy giusto?

«Ognuno decide liberamente a quale altezza posizionare l’asticella, ma l’importante è la consapevolezza. Facciamo un esempio. Con il mio smartphone faccio una fotografia di mio figlio che entra a scuola il primo giorno di lezione e la pubblico sul mio social preferito. Il genitore dovrebbe sapere che le fotografie scattate da un smartphone potrebbero incorporare dei dati tali da permettere la geolocalizzazione del soggetto ritratto. Non voglio essere drammatico, ma il primo bagnetto e il primo giorno di scuola, significa dire al mondo: guarda come è bello mio figlio, se vuoi lo trovi tutte le mattine in questo luogo. Personalmente trovo la combinazione piuttosto inquietante».

Molto inquietante. Altri usi pericolosi?

«Sicuramente le famiglie che hanno in affido o adozione bambini o ragazzi con alle spalle storie di maltrattamenti dovrebbero evitare con cura di pubblicare foto del minore. Si fornisce ai molestatori un canale per rintracciali. Un altro aspetto sottovalutato è il cyberbullismo. Immaginate quale materiale forniamo a bullo di turno, che ha preso di mira nostro figlio, se pubblichiamo foto intime o che, quando sarà più grande, potrebbero metterlo in imbarazzo».

Qualche buon consiglio?

«Il buonsenso è il nostro unico alleato. Prima di pubblicare le foto proviamo a pensare male, cioè a ipotizzare quali usi distorti si potrebbero fare di quell’immagine. Se poi siamo convinti che nulla può accadere, allora rendiamola di pubblico dominio. Teniamo sempre presente, però, che, se domani cambiamo idea, riuscire a rimuoverla definitivamente dal web potrebbe diventare un’impresa senza speranza di successo».

=============================

Zakharova: Kiev mente sulla missione armata nel Donbass. SAPPIAMO TUTTI CHE KIEV SABOTA GLI ACCORDI DI MINK, mentre per la NATO, la colpa è della Russia che non è parte in causa di questa guerra civile, tra impero Rothschild Bildenberg e il popolo sovrano del Donbass] [ 27.10.2016 Le dichiarazioni di Kiev sull’accordo per l’attivazione di una missione armata dell’Osce nel Donbass non corrispondono alla realtà. Lo ha dichiarato il portavoce del Ministero degli esteri russo Maria Zakharova. “Le dichiarazioni dei politici ucraini su un certo accordo per lo svolgimento di una missione armata nel Donbass non corrispondono alla realtà. Di cosa si tratta davvero? Della soprintendenza intensificata ventiquattr’ore su ventiquattro sul diradamento delle forze di entrambe le parti sulla linea di contatto espletata dalle forze della missione speciale di monitoraggio dell’Osce. Si è parlato di questo nel corso del vertice ‘formato Normandia’ dello scorso 19 ottobre a Berlino”, ha spiegato la Zakharova.
https://it.sputniknews.com/mondo/201610273551676-zakharova-missione-donbass/

==================
Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ forse ANSA non ci ha detto che: leader di Podemos Pablo Iglesias lui si è scagliato contro i Massoni traditori della Costituzione che hanno dato il nostro SIGNORAGGIO BANCARIO alto tradimento! .. tutto quello che i FARISEI hanno fatto contro la Monarchia di Davide, Salomone contro tutti i profeti e contro Gesù di Betlemme.. perché il Talmud è l’idolo della gelosia! .. Così non sarà Rothschild SpA 666 FED FMI ad uccidere di nuovo Israele , si! è sempre stato nelle sue intenzioni, dato che è l’idolo del TALMUD ha già distrutto Israele due volte!

MADRID, 27 OTT – E’ stata rivolta fra i banchi del Congresso dei deputati di Madrid durante l’intervento del leader di Podemos Pablo Iglesias nel dibattito di investitura a premier del leader popolare Mariano Rajoy, quando ha affermato che “ci sono più delinquenti potenziali in questa sala che fuori”.
La presidente dell’assemblea Ana Pastor ha dovuto intervenire con fermezza per fermare grida e proteste degli onorevoli degli altri gruppi. Iglesias ha poi nuovamente attaccato, affermando che i deputati del Partido Popular “dovrebbero tacere quando si parla di delinquenti”, ricordando i casi di corruzione vicini al Pp emersi negli ultimi anni. Il leader di Podemos ha anche più volte attaccato il Psoe, definendo “vergognosa” la sua decisione di dare via libera all’investitura di Rajoy, astenendosi al secondo turno, per chiudere la crisi politica infinita del paese.
Alberto Ancillotti
Il Psoe ha fatto fuori il suo segretario e si è venduto in blocco! Verdini & PD fanno scuola anche in Spagna,del resto loro sono nostri hermanos!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/10/27/iglesias-parlamento-pieno-delinquenti_8cd8d3b5-b220-4eff-abda-488cd99453fe.html

====================
SALMAN SAUDI ARABIA ] io credo che circa Israele? io sono stato esplicito! .. anche se, come dice il proverbio: “il parassita usuraio FARISEO, lui finta di essere scemo, perché lui è l’assassino: il primogenito di Satana!” dato che tu sei il secondogenito di Satana!
===============

Telegraph: L’Eurozona sta diventando una macchina per l’impoverimento dei popoli. 27.10.2016) ( Il britannico Telegraph pubblica un commento desolante su come l’eurozona si sia (prevedibilmente) tradotta da catastrofe finanziaria a catastrofe sociale, con una proporzione sempre crescente di persone in povertà sia relativa che assoluta. euro con immagine dello Stivale © flickr.com/ Don Carlier E se l’Italia uscisse dall’euro? Nel frattempo però nel resto d’Europa questa tendenza è molto più contenuta o spesso opposta, a evidenziare indubitabilmente ciò che la teoria aveva annunciato: l’euro è la singola principale causa di aumento della povertà nel vecchio continente. Le corse agli sportelli sono all’ordine del giorno. I mercati obbligazionari vanno nel panico, e i governi del Sud-Europa necessitano di bail-out [salvataggi economici, NdR] ogni pochi anni. La disoccupazione è schizzata alle stelle e la crescita rimane asfittica, non importa quante centinaia di miliardi di denaro la Banca Centrale Europea stampi ed inietti nell’economia. Banca Centrale Europea © Fotolia/ VRD L’Italia è il principale mistero politico dell’eurozona Ormai siamo tutti annoiatamente consapevoli di come l’eurozona sia stata un disastro finanziario. Ma ora inizia a diventare evidente che essa è anche un disastro sociale. Quello che spesso viene omesso dalle discussioni sui tassi di crescita, sui bail-out e sull’armonizzazione bancaria è che l’eurozona sta diventando una macchina di impoverimento. Mentre la sua economia è in stagnazione, milioni di persone stanno cadendo in uno stato di vera e propria deprivazione. I tassi di povertà sono aumentati vertiginosamente in tutta Europa, sia che li si misuri in termini relativi che in termini assoluti, e gli aumenti peggiori si sono verificati all’interno dell’area che adotta la moneta unica. Non potrebbe esserci un atto d’accusa più scioccante del fallimento dell’euro, o un promemoria più potente che gli standard di vita cominceranno a migliorare solo se la moneta unica verrà sottoposta a riforme radicali, o smantellata. Monete euro e la bandiera italiana © REUTERS/ Stefano Rellandini Italia come Grecia: ricetta perfetta per il fallimento sociale L’Eurostat, l’agenzia statistica dell’Unione Europea, ha pubblicato da poco le ultime analisi sul numero di persone “a rischio di povertà o esclusione sociale”, confrontando i dati del 2008 con quelli del 2015. Tra i 28 membri dell’Unione, cinque Paesi hanno sperimentato una significativa crescita di questo valore, paragonato con l’anno del crollo finanziario. In Grecia il 35,7% della popolazione rientra in questa categoria, rispetto al 28,1% del 2008. Un incremento di 7,6 punti percentuali. A Cipro l’incremento è stato di 5,6 punti percentuali: ora il 28,7% della popolazione è classificato come “povero”. In Spagna tale valore è aumentato di 4,6 punti percentuali, in Italia di 3,2 punti, e persino il Lussemburgo, difficilmente considerabile un Paese a rischio di deprivazione materiale, ha visto il tasso di povertà salire al 18,5% dal 2008, in aumento di tre punti. Ma la situazione non è così tetra dappertutto. In Polonia, il tasso di povertà è sceso dal 30,5% al 23%. In Romania, Bulgaria e Lettonia, ci sono state considerevoli riduzioni della povertà rispetto ai valori del 2008 — in Romania, ad esempio, la percentuale e scesa di sette punti, raggiungendo il 37%. Cosa c’è di diverso tra i Paesi nei quali la povertà è aumentata in modo drammatico, rispetto a quelli nei quali è diminuita? Avete indovinato. Gli aumenti più significativi del tasso di povertà si sono tutti verificati in Paesi all’interno della moneta unica. Ma le diminuzioni sono state tutte nei Paesi al di fuori di essa. Bandiere di Grecia e UE © REUTERS/ Yannis Behrakis Grecia dice no alle sanzioni e sì al dialogo tra UE e Russia E c’è di peggio. Sono definiti “a rischio di povertà” gli individui che vivono con meno del 60% del reddito nazionale medio. Ma quello stesso reddito medio è crollato negli ultimi sette anni, dato che la maggior parte dei Paesi all’interno dell’eurozona devono ancora riprendersi dalla crisi del 2008. In Grecia il reddito medio è sceso da 10.800 a 7.500 euro all’anno. In Spagna il calo non è stato altrettanto drammatico, ma il reddito medio è comunque sceso da 13.996 a 13.352 euro all’anno. Nella realtà, le persone stanno diventando più povere sia in termini relativi che in termini assoluti. Ci sono altri tipi di misurazione che rendono lampante il fenomeno. In tutta l’UE, l’8% delle persone sono definite in stato di “grave deprivazione materiale”, il che significa che non hanno accesso a ciò che la maggior parte delle società civilizzate considerano beni di prima necessità — se si mette la spunta a quattro caselle su nove, caselle che includono “non essere in grado di pagare il riscaldamento per la propria abitazione” o “non poter mangiare un pasto a base di carne, pesce o proteine simili almeno a giorni alterni”, o “non avere soldi per un telefono”, allora si ricade in questa categoria. Il premier italiano Matteo Renzi © AFP 2016/ Yoshikazu TSUNO Italia sull’orlo del baratro, ma il Governo pensa al referendum Sorprendentemente, numerosi Paesi all’interno dell’eurozona stanno cominciando ad essere in testa alle classifiche per questo tipo di misurazioni. La Grecia sta inevitabilmente scalando la classifica, con il 22% della sua popolazione che ad oggi è in stato di “grave deprivazione materiale”, rispetto a al solo 11% del 2008. In Italia, un Paese che vent’anni fa era prospero come qualsiasi altro al Mondo, uno scioccante 11% della popolazione si trova oggi in stato di “deprivazione materiale”, paragonato col 7,5% di sette anni fa. In Spagna il tasso di deprivazione è raddoppiato, e a Cipro è aumentato di più del 50%. Banconote da 50 euro © flickr.com/ Remo La lotta dei governi alle “caste” italiane ha solo aumentato la povertà Eppure, se si analizzano i Paesi al di fuori della moneta unica, si scopre che al loro interno quel tasso è sostanzialmente stabile (come nel Regno Unito, ad esempio) o sta diminuendo a velocità di tutto rispetto — nella Polonia attualmente in rapida crescita economica, ad esempio, il tasso di persone in stato di “deprivazione materiale” si è dimezzato negli ultimi sette anni e, al 7,5% odierno, è molto più basso di quello registrato in Italia. Questo è importante. L’UE si è fissata l’obiettivo di ridurre in maniera significativa i principali indicatori di povertà entro il 2020. Sta fallendo miseramente. Anzi, ancora peggio: sta diventando lampante che una delle sue principali politiche, cioè la creazione dell’euro, assieme ai vari “programmi di salvataggio”, fiacchi e malriusciti che l’hanno tenuto insieme a malapena, è ampiamente responsabile di questo fallimento. È difficile pensare che esista un’altra spiegazione plausibile per la netta differenza tra il tasso di povertà dei Paesi all’esterno dell’eurozona e quello dei Paesi al suo interno. Perché la Grecia o la Spagna dovrebbero essere in uno stato così drasticamente peggiore di un qualsiasi Paese dell’Est Europa? E perché l’Italia dovrebbe passarsela peggio del Regno Unito, quando i due Paesi si trovavano a livelli di ricchezza sostanzialmente simili durante gli anni novanta? (Gli italiani per un certo periodo addirittura ci superarono come PIL pro capite). Anche in un’economia tradizionalmente di estremo successo come l’Olanda, che non è stata colpita da alcun tipo di crisi finanziaria, si sono registrati grossi incrementi sia della povertà relativa che di quella assoluta. Mario Draghi © AFP 2016/ Daniel Roland I dati economici dell’eurozona suggeriscono l’impotenza della BCE Infatti non è difficile capire che cosa sia successo. In primo luogo, un sistema valutario disfunzionale ha strangolato la crescita economica, facendo crescere la disoccupazione a livelli precedentemente impensabili. In seguito, dopo che alcuni Paesi sono andati in bancarotta e hanno avuto bisogno di aiuti finanziari, l’UE, assieme alla BCE e al FMI, ha imposto pacchetti di austerità che hanno drasticamente tagliato welfare e pensioni. Con queste premesse, non c’è da sorprendersi che la povertà sia aumentata. Nei mercati finanziari ci si concentra all’infinito sullo stato dei sistemi bancari all’interno dell’eurozona, sulla crescita dei deficit di bilancio o sui rischi della deflazione e dei disastrosi effetti che essa potrebbe causare sui prezzi delle attività finanziarie. Ma, in ultima analisi, la crisi finanziaria non è così importante. Ad essa si può rimediare con i bail-out, o stampando più denaro. E anche se non fosse possibile, ciò significherebbe semplicemente che alcune banche o fondi d’investimento si troveranno in cattive acque. Ma il fatto che i livelli di povertà stiano crescendo ad un ritmo così veloce in quelle che un tempo erano Nazioni floride è scioccante. E non c’è alcuna avvisaglia che questa crescita stia rallentando — in alcuni Paesi come la Grecia o l’Italia, la crescita della povertà sta addirittura accelerando. Quelli che una volta erano Paesi estremamente poveri (come la Bulgaria) o Paesi a reddito medio (come la Polonia), stanno rapidamente sorpassando quella che una volta era considerata l’Europa sviluppata. Non potersi permettere un telefono o un pasto a base di carne per tre giorni alla settimana non è affatto divertente. Ma, grazie all’euro, è questo il destino di milioni di europei — ed esso non cambierà finché la moneta unica non verrà smantellata. Fonte: Sapere è un dovere
https://it.sputniknews.com/punti_di_vista/201610273549371-eurozona-impoverisce-popoli/
================

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio. caro GENTILONI, circa la Ungheria io ho trovato questo articolo! [ Il caso di Goro, la cittadina in cui gli abitanti si sono opposti all’arrivo dei migranti, scuote il mondo della politica, scatenando reazioni sia a destra che a sinistra. Matteo Salvini e la sua Lega si schierano subito con i residenti, ma dalle parti del governo cresce la rabbia contro i cittadini ribelli. Così, arrivano le agghiaccianti dichiarazioni del prefetto Morcone, che è a capo del dipartimento immigrazione del ministero degli interni: “Gli italiani che rifiutano l’aiuto doveroso a donne e bambini sono ottusi, mi vergogno di averli come connazionali. Se non vogliono vivere nello stesso posto dove diamo accoglienza ai profughi – conclude Morcone –andassero a vivere in Ungheria. Noi staremo meglio senza di loro.”.
Parole durissime che certamente alimenteranno ancora di più lo scontro sul tema immigrazione. Certo è che il prefetto ha chiaramente invitato chi si oppone all’invasione dei clandestini ad emigrare da qualche altra parte (il riferimento all’Ungheria è dovuto al premier di quel paese, Orban, da sempre contrario all’immigrazione di massa).

caro GENTILONI, circa i pensionati morti di fame? io ho trovato questo articolo: DIVERTITI! [ Pensione da fame? Morani (Pd) agli anziani: ipotecate la casa. Scritto il ottobre 25, 2016 by tg24notizie
Prestito vitalizio ipotecario, la soluzione del Pd per gli anziani che non riescono a sopravvivere. Ormai sono stati rotti gli argini della bassezza morale. Italia, paese di cittadini zombie. La pietà è morta
Hai 89 anni, prendi la miseria di 650 euro di pensione, non riesci ad arrivare a fine mese e sei costretta a scegliere tra curarti e pagare le tasse? Ecco – scrive Giorgia Meloni su facebook – la geniale soluzione del Pd illustrata ieri sera a “Quinta Colonna” da Alessia Morani: regalare la tua casa alla banca attraverso la vergogna del prestito vitalizio ipotecario, un furto legalizzato ai danni degli anziani.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/10/27/gentiloni-lungheria-non-ci-dia-lezioni_ad656b21-a008-4290-bba6-3f27d11bca4d.html

SALMAN SAUDI ARABIA ]  io credo che circa Israele? io sono stato esplicito! .. anche se, come dice il proverbio: “il parassita usuraio FARISEO, lui finta di essere scemo, perché lui è l’assassino: il primogenito di Satana!” dato che tu sei il secondogenito di Satana!
LorenzoJHWH Unius REI
Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ forse ANSA non ci ha detto che: leader di Podemos Pablo Iglesias lui si è scagliato contro i Massoni traditori della Costituzione che hanno dato il nostro SIGNORAGGIO BANCARIO alto tradimento! .. tutto quello che i FARISEI hanno fatto contro la Monarchia di Davide, Salomone contro tutti i profeti e contro Gesù di Betlemme.. perché il Talmud è l’idolo della gelosia! .. Così non sarà Rothschild SpA 666 FED FMI ad uccidere di nuovo Israele , si! è sempre stato nelle sue intenzioni, dato che è l’idolo del TALMUD ha già distrutto Israele due volte!

SALMAN SAUDI ARABIA ] io credo che circa Israele? io sono stato esplicito! MA PER AMOR TUO? IO POSSO ESSERE ANCORA PIÙ ESPLICITO! [ La Religione mosaica? non esiste più! perché il Talmud (idolo della gelosia) la ha completamente spostata nella apostasia tutta la Religione Ebraica! infatti, Tutti i profeti hanno condannato la USURA SPA FMI, e loro i farisei Bildenbeg SpA FED FMI, ecc.. loro cosa fanno? la usura mondiale per sottoporre a schiavitù tutto il genere umano! OVVIAMENTE, I FARISEI E I SOMMI SACERDOTI HANNO fatto UCCIDERE sia GESÙ di BETLEMME, che: ZOROBABELE che, loro ERANO ENTRAMBI i DISCENDENTI LEGITTIMI di DAVIDE!

SALMAN SAUDI ARABIA ] ecco perché, tutte le invettive dei Profeti di: ISRAELE e tutte le invettive dell’israeliano Gesù di Betlemme? erano invettive, quasi tutte rivolte contro i FARISEI SPA FMI SPA FED BM 666 NWO, contro i loro seguaci e discepoli, che le bestie di Satana sono tutte nate dal talmud satanico e kabbalah magia nera: quindi: il satanismo massoneria ed ogni perversione sessuale GENDER e ogni corruzione si sono diffuse per tutto il mondo!!

SALMAN SAUDI ARABIA ] le invettive che: ISRAELIANO: Gesù di Betlemme ha detto contro i FARISEI ROTHSCHILD, massoni BILDENBERG, e sommi sacerdoti? SONO TUTTE invettive che hanno dello spettacolare! .. tutti le conoscono fin troppo bene… Però, calunniando: i cristiani i FARISEI hanno detto che quelli invettive erano contro tutti gli Ebrei .. ma, questo è semplicemEnte ridicolo, perché tutti gli Apostoli, Discepoli: ecc.. erano tutti Ebrei anche! e poi a trasformare in GOY, tutti gli Ebrei facendo perdere loro le genealogie paterne? Soltanto i Farisei e i sommi sacerdoti sono stati a consumare questo delitto, tanto che, non soltanto il vero Ebraismo è andato perduto, ma, anche tutte le benedizioni di Abramo sono state annullate in tutto il mondo: ANCHE!

SALMAN SAUDI ARABIA ] eppure, ci sono invettive, che: ISRAELIANO: Gesù di Betlemme, proprio lui ha detto contro: i FARISEI ROTHSCHILD, massoni BILDENBERG, e sommi sacerdoti che, sono MALEDIZIONI poco conosciute! PERCHÉ la LOTTA MORTALE tra: ISRAELE e CRISTIANI, CONTRO: I FARISEI SPA FMI BM NWO? QUESTA È UNA LOTTA SPIETATA, CHE STA PER TRASCINARE al CIMITERO più di 5MILIARDI DI PERSONE: IN QUESTA IMMINENTE terza GUERRA mondiale NUCLEARE! GESÙ di BETLEMME, Anche questo ha DETTO contro di LORO: 1. non date le cose santi ai cani e le perle ai porci! 2. e citando Isaia 6,9-10 dice: “guardino si, ma non vedano, ascoltano si, ma non comprendano, perché non si convertano e venga loro perdonato “. CIOÈ NON VUOLE CHE FARISEI SIANO PERDONATI! MA, IO NON SONO così CATTIVO COME GESÙ! 3. ed Egli rispose ai Farisei: ” Bene ha profetato ISAIA di voi, ipocriti, come sta scritto: Questo popolo mi onora con le labbra, ma il suo cuore è lontano da me, invano mi rendono culto insegnando dottrine (talmud) che sono precetti degli uomini” .. in realtà ogni polemica di Gesù è sempre stata contro coloro che abusivamente si erano appropriati dell’Ebraismo! .. ecco perché il SIGNORAGGIO BANCARIO È SATANISMO, E ALTO TRADIMENTO CONTRO LA VITA DI TUTTI I POPOLI! ECCO PERCHÉ, ANCHE TU STAI PER DISINTEGRARE Islam!

SALMAN SAUDI ARABIA sharia Islam 666 Ummah Mecca Kaaba ] infatti di 5miliardi di cadaveri WWIII, e per la perdita di ISRAELE? tutti daranno la colpa a te, anche perché, i tuoi complici FARISEI? loro sono invisibili, e nel NWO non li conosce nessuno! i traditori di: RENZI e OBAMA? loro non conoscono i FARISEI SPA FED BCE FMI 666 NWO!
==========================

dominus UniusRei Dominus

my ISRAEL ] [ ovviamente, con la usura Rothschild signoraggio bancario: i satanisti farisei massoni: la piramide massonica, il regime Bildenberg, con tutta la pornografia e le perversioni sessuali ideologia del GENDER? QUANTO PUÒ SEMBRARE IL SATANISMO STESSO TUTTO L’OCCIDENTE? Quindi gli islamici si sentono legittimati ad assumere ogni strategia: ipocrita, dissimulatoria, per annientare il genere umano: attraverso la galassia jihadista che hanno organizzato in concertazione con la CIA!
dominus UniusRei Dominus

my ISRAEL ] [ tra mettere sotto inchiesta la shariah, o tra subire il genocidio sharia da parte dei sunniti? IRAN sceglierà di subire il GENOCIDIO shariah, piuttosto che far condannare la sharia! DA QUESTO PUNTO DI VISTA LE ALLEANZA CHE LA LEGA ARABA può fare in favore della NATO o della Russia? Queste alleanze non hanno nessun valore.. sono soltanto un atto dissimulatorio perché è detto: “islamici sono i maniaci religiosi!” la LEGA ARABA è diventata la più grave minaccia per la sopravvivenza del Genere Umano!
Re Israele Kingdom Universal Unius REI
ai coglioni #Russia #CINA ] se anche IRAN dovesse scegliere, tra subire il genocidio dei sunniti, o fare condannare la shariah: genocidio a tutti? CERTO IRAN SCEGLIEREBBE DI SUBIRE IL GENOCIDIO DEI SUNNITI! infatti ASSAD ha sofferto di più quando ha visto di essere stato cacciato dalla LEGA ARABA, che non ad assistere al genocidio del suo popolo, perché i Maomettani sono bestie, non sono esseri umani!
RUSSIA ISRAEL preventive nuclear attack vs sharia

ai coglioni #Russia #CINA ] se anche IRAN dovesse scegliere tra subire il genocidio dei sunniti o fare condannare la shariah: genocidio a tutti? CERTO IRAN SCEGIEREBBE DI SUBIRE IL GENOCIDIO DEI SUNNITI! infatti ASSAD ha sofferto di più quando ha visto di essere stato cacciato dalla LEGA ARABA, che non ad assistere al genocidio del suo popolo, perché i Maomettani sono bestie, non sono esseri umani!
RUSSIA ISRAEL preventive nuclear attack vs sharia

my ISREL ] io non posso lavorare in questo modo! adesso me ne vado e te la vedi tu con il mese di Marzo!
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

#CINA #RUSSIA ] [ VOI SIETE DUE COGLIONI, PERCHÉ per paura di perdere i vostri FALSI, TRADITORI alleati LEGA ARABA, voi non parlate di Unius REI e di Regno di Israele! ] ma ogni shariah è una ideologia fine a se stessa, così in OCI Lega ARABA Salman ha detto a Egitto: ” tu devi andare con la Russia, e io devo andare con USA “.. si dividono, per dissimulare il loro nazismo e il loro genocidio contro tutti i popoli! VOI ODIANDO ME, VI STATE CONDANNANDO AL MASSACRO! … tutti i MOMETTANI shariah vanno cosparsi di benzina e vanno dati al fuoco dell’inferno! [ ADESSO tutti i nemici di UNIUS REI: voi da un cimitero dovete uscire e da un altro cimiterro dovete entrare! + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. vivi o morti! ecco perché voi da un cimitero dovete uscire e in un altro cimitero dovete entrare: DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF!
Re Israele Kingdom Universal Unius REI

CINA RUSSIA ] [ VOI SIETE DUE COGLIONI PERCHÉ per paura di perdere i vostri alleati LEGA ARABA, voi non parlate di Unius REI e di Regno di Israele!  ] ma ogni shariah è una ideologia fine a se stessa, così in OCI Lega ARABA Salman ha detto a Egitto, tu devi andare con la Russia e io devo andare con USA.. si dividono per dissimulare il loro nazismo e il loro genocidio contro tutti i popoli! VOI ODIANDO ME, VI STATE CONDANNANDO AL MASSACRO!
LorenzoJHWH Unius REI

SALMAN SAUDI ARABIA sharia Islam 666 Ummah Mecca Kaaba ] infatti di 5miliardi di cadaveri WWIII, e per la perdita di ISRAELE? tutti daranno la colpa a te, anche perché, i tuoi complici FARISEI? loro sono invisibili, e nel NWO non li conosce nessuno! i traditori di: RENZI e OBAMA? loro non conoscono i FARISEI SPA FED BCE FMI 666 NWO!
a
Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR una storia di morte nei vaccini SpA 666 NWO ] “Il thimerosal, un derivato del mercurio, è aggiunto come conservante. Ogni dose di 0,5 ml contiene 50 mcg di thimerosal (< 25 mcg di mercurio). Ogni dose di 0,5 mL può anche contenere quantità residue di ovalbumina (≤ 0,3 mcg), formaldeide (≤ 25 mcg), e sodio desossicolato (< 50 mcg) dal processo di fabbricazione.
Medic Bunker La verità. GAVA, IL MEDICO “ANTIVACCINI” PERSEGUITATO, QUALI SONO GLI SCOPI DEL NOSTRO GOVERNO?
Massima solidarieta al dr.Roberto Gava schieriamoci tutti contro tutte le menzogne e gli attacchi nei Suoi confronti. #IOSTOCONGAVA l’hashtag che si legge a furor di popolo sui social. Chiediamo a gran voce un confronto pubblico aperto a tutta la comunità… http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/10/27/giappone-muore-principe-mikasa_4c68d08a-2218-4f78-a392-05536a1d23cd.html
LorenzoJHWH Unius REI

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ in effetti JHWH ci ha promesso che avremmo vissuto 120 anni in buona salute, cioè, se Monsanto e Rothscild non mettavano il mercurio nei vaccini! ] TOKYO – Il principe Mikasa, il membro più anziano della casa reale giapponese e zio dell’attuale imperatore Akihito, è morto all’età di 100 anni. Lo hanno comunicato fonti del governo spiegando che il principe, fratello del padre di Akihito, il precedente imperatore Hirohito, era stato ricoverato lo scorso maggio per problemi cardiaci e per una polmonite, e negli ultimi mesi il principe era in terapia estensiva. [ ADESSO tutti i nemici di UNIUS REI: voi da un cimitero dovete uscire e da un altro cimiterro dovete entrare! + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. vivi o morti! ecco perché voi da un cimitero dovete uscire e in unaltro cimitero dovete entrare: DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/10/27/giappone-muore-principe-mikasa_4c68d08a-2218-4f78-a392-05536a1d23cd.html
LorenzoJHWH Unius REI

dominus UniusRei Dominus ] SALMAN SAUDI ARABIA ] se noi affermiamo che, nei miei personaggi virtuali: di lorenzoALLAH Mahdì, lorenzoJHWH Messiah, e Unius REI, non c’é nulla di soprannaturale, e che questi sono soltanto dei personaggi virtuali, tutto il frutto di pura fantasia: il mio sogno migliore, cioè, di poter benedire tutti i popoli del mondo, al fine di: poter veicolare il messaggio politico della fratellanza universale? ok! poi, da un punto di vista politico non cambia nulla, perché, io in politica, io sono sarò e rimarrò sempre un agnostico razionale! Quindi io non pretendo una sovranità, al di fuori della razionalità dell’intelletto umano.. anche perché contrariamente, il mio messaggio non potrebbe mai essere universale!
revenge Yitzhak Kaduri
1,312 videos
96 subscribers
dominus UniusRei Dominus dominus Unius Rei Dominus

PERSECUTED CHURCH
Salman SAUDI ARABIA ] SHALOM + SALAM [ e se, per noi due, che noi 2, noi siamo veramente incompatibili: quasi su tutto, se noi due, noi possiamo vivere come fratelli, lavorare insieme, avere cura e protezione l’uno dell’altro? POI, per tutti gli altri, in tutto il pianeta, CERTAMENTE, SAREBBE SEMPRE PIÙ FACILE: realizzare la fratellanza univerale, che non per noi! Tu non puoi continuare a riporre la tua fiducia nei satanisti massoni farisei SPA FED NATO: “perché questo è un suicidio certissimo per te!”
Reply
PERSECUTED CHURCH
Salman SAUDI ARABIA ] SHALOM + SALAM [ Dio JHWH: Padre, VERBO e Vento Santo, lui ha detto “noi facciamo l’uomo a nostra immagine e somiglianza”.. quindi, tutti NOI, LUI IL SANTO, CI ha fatti: creati, con il potere della SUA Parola e con il Soffio dello Spirito SANTO: la nostra anima, dotata di un corpo spirituale! Adesso, anche noi abbiamo un riflettente potere creativo come LUI JHWH, se, è vero che anche noi siamo a sua Immagine e a Sua Somiglianza: per avere in noi le sue prerogative ad immagine! .. E TU NON DOVRESTI PARTIRE dal presupposto, dal PRINCIPIO CHE, LE COSE CHE POSSANO PIACERE A TE, queste stesse, poi, NON DEBBANO PIACERE ANCHE A ME, ANCHE! .. e se noi non ricreamo le nuove strutture istituzionali e valoriali del Pianeta: monetarie ed istituzionali? POI, noi STIAMO TUTTI per andare a MORIRE!

SALMAN SAUDI ARABIA sharia Islam 666 Ummah Mecca Kaaba ] infatti di 5miliardi di cadaveri WWIII, e per la perdita di ISRAELE? tutti daranno la colpa a te, anche perché, i tuoi complici FARISEI? loro sono invisibili, e nel NWO non li conosce nessuno! i traditori di: RENZI e OBAMA? loro non conoscono i FARISEI SPA FED BCE FMI 666 NWO!

===================

HILLARY CLINTON È UNA SATANISTA! ] [ La terza parte delle lettere diffuse qualche giorno fa da Wikileaks contiene delle sorprese interessanti. La fuga di notizie riguarda principalmente la cerchia di collaboratori più vicini ad Hillary Clinton, candidata democratica alla presidenza degli Stati Uniti. Sia il team responsabile della campagna elettorale del candidato repubblicano Donald Trump, sia diversi media della stampa anglosassone, hanno fatto largo uso del contenuto del leak. In molti paesi c’è stato silenzio assoluto, ma negli Stati Uniti è scoppiato il finimondo.
Le e-mail rivelano che il consigliere più stretto della signora Clinton, suo storico collaboratore, ha voluto fomentare una “primavera cattolica” in seno alla Chiesa, insinuando in essa idee progressiste rivoluzionarie fino a farla implodere.
Tra le migliaia di messaggi elettronici divulgati dal team di hackers di Julian Assange, quelli di John Podesta, presidente della campagna elettorale di Hillary Clinton, continuano ad alimentare il fuoco della polemica.
Le indiscrezioni, che non sono state né commentate né tantomeno smentite da parte dei democratici, rivelano la doppia morale della candidata in merito a vari temi, tra cui il controllo delle frontiere o la regolamentazione della finanza.
Come Giano bifronte, all’inizio della campagna Hillary si mostrò determinata su queste tematiche, nascondendo però obiettivi ben molto più liberali.
D’altronde è stata lei stessa a dichiarare che “è necessario che i politici abbiano una posizione pubblica e una privata”. Un curioso stravolgimento dei principi democratici statunitensi per giustificare la menzogna.
LEGGI ANCHE: Come le elezioni Usa stanno dividendo l’elettorato cristiano
L’obiettivo è la Chiesa, considerata una “dittatura medievale”
In un’e-mail, un attivista di sinistra – nonché braccio destro di Hillary Clinton – parla con disinvoltura di questa “rivoluzione” che desidera fomentare in seno alla Chiesa cattolica.
La frase con cui inizia la mail inviata a John Podesta non lascia dubbi: “L’inizio di una primavera cattolica? Una necessità”.
Il testo è a firma di Sandy Newman, presidente e fondatore dell’organizzazione no-profit (di stampo progressista) Voices for Progress, ex-dipendente e amico intimo del presidente Obama.
“C’è bisogno di una Primavera Cattolica”, scrive Newman, “in cui gli stessi cattolici reclamino la fine di quella che è una dittatura medievale, e l’inizio di una piccola democrazia che rispetti l’equità di genere nella Chiesa cattolica.
Sandy Newman, di religione ebraica, ammette di non conoscere granché della Chiesa cattolica e dichiara di reputarsi inadeguato a gestire questa campagna sovversiva contro la dottrina cattolica. “Anche se l’idea in sé non è folle, non mi reputo qualificato a prenderne parte. Non ho pensato affatto a come poter seminare i semi della rivoluzione, né chi potesse farlo”.
John Podesta lo tranquillizza e gli chiede di avere fiducia in lui e nei suoi amici, che hanno creato organizzazioni concepite esplicitamente per infiltrarsi nella Chiesa cattolica con le loro ideologie progressiste. Ma lo avverte che non è ancora arrivato il momento adatto ad una rivoluzione totale.
“Abbiamo creato Catholics in Alliance for the Common Good per essere pronti ad un evento del genere. Ma penso che non abbia, al momento, la leadership adatta. Come altre primavere, penso che anche questa debba muoversi dal basso verso l’alto”, scrive Podesta.
I cattolici trattati come dei paria
La conversazione mostra inoltre in modo chiaro il disprezzo che i progressisti radicali nutrono verso i cattolici e la Chiesa.
Lo scorso lunedì WikiLeaks ha pubblicato diverse e-mail che mostrano il modo in cui, tra le fila democratiche, vengono presi in giro i cattolici conservatori.
Nel 2011 John Halpin (senior fellow del “Center for American Progress”, un think-tank democratico) inviò a Podesta un-email particolarmente violenta contro l’allora capo della Fox-News, denigrando la sua fede cattolica: “È una vera bastardizzazione della fede”.
In una conversazione con Podesta e Jennifer Palmieri, John Halpin si lascia andare ad un’invettiva contro i cattolici estremamente offensiva. “Ragionano in modo schematico, hanno idee radicalmente retrograde sulle relazioni di genere e ignorano totalmente il concetto di cristianesimo democratico”.
E Jennifer Palmieri, responsabile della comunicazione della campagna elettorale, conferma: “Se dovessero diventare evangelici, i loro amici ricchi potrebbero non comprenderlo”.
Ed Halpin si dice d’accordo: “Hai ragione da vendere. Si riempiono la bocca col pensiero tomista e col principio di sussidiarietà, dandosi un’aria sofisticata perché nessuno sa di cosa cavolo stiano parlando”.
Un insulto contro milioni di persone
Il presidente della Camera dei Rappresentanti Paul Ryan, repubblicano eletto nel Wisconsin, ha condannato questi commenti senza precedenti.
“Disprezzare la Chiesa cattolica accusandola di essere ‘gravemente retrograda’ è un insulto a milioni di persone in tutto il paese”, ha dichiarato il repubblicano, devoto cattolico, in un comunicato al vetriolo. “In ogni caso queste dichiarazioni rivelano l’approccio ostile della campagna di Clinton verso la gente di fede in generale”.
“Tutti gli statunitensi credenti dovrebbero considerare a fondo queste dichiarazioni e decidere se questi siano i valori che vogliamo che rappresenti il nostro prossimo presidente. Se Hillary Clinton continua ad assumere persone intolleranti e con pregiudizi, è chiaro quali siano le sue priorità”, ha aggiunto Ryan.
Il cavallo di Troia della rivoluzione
L’organizzazione Catholics in Alliance for the Common Good (CACG) fu fondata da Tom Periello nel 2005. Del suo consiglio di amministrazione fa parte anche Fred Rotondaro. Entrambi sono colleghi del Center for American Progress, fondato da… John Podesta.
Rotondaro appoggia l’ordinazione delle donne e afferma che il “sesso gay viene da Dio”.
Catholics United nacque nel 2005 per mano di due attivisti democratici: Chris Korzen e James Salt. L’organizzazione ha criticato i vescovi che si sono rifiutati di dare la comunione ai politici a favore dell’aborto. L’organizzazione denuncia su base regolare “il tentativo vergognoso di usare i Sacramenti cattolici come armi politiche”.

BRUXELLES, 27 OTT – Le pentole usate come tamburi, gli striscioni, gli slogan urlati al megafono: circa 300 persone sono scese in piazza a Bruxelles per protestare davanti ai palazzi delle istituzioni comunitarie contro il Ceta, l’accordo di libero scambio tra Ue e Canada. Una manifestazione proprio nel giorno in cui è arrivata l’intesa tra i negoziatori belgi, che sembra avere sbloccato l’impasse in cui si era infilato il dossier.
A organizzare la protesta è stata l’Alliance D19-20, un’associazione di cittadini, movimenti di agricoltori e sindacati. “Il primato delle nostre autorità pubbliche sarà messo da parte a favore dell’alta finanza – denuncia uno dei partecipanti alla manifestazione -. Le regole del mercato saranno dettate dai giocatori e non dall’arbitro”.

Annunci

vostro dominio e la vostra responsabilità

IRAN shariah Arabia SAUDITA ] il demoniaco delle altre religioni tutte? io lo conosco bene, ma, questo non potrebbe mai essere un alibi per voi! voi state portando i vostri figli all’inferno, e questo è il vostro dominio e la vostra responsabilità!

 

IRAN shariah Arabia SAUDITA ] il demoniaco delle altre religioni tutte? io lo conosco bene, ma, questo non potrebbe mai essere un alibi per voi! voi state portando i vostri figli all’inferno, e questo è il vostro dominio e la vostra responsabilità!

 

 

#Sciiti: #Iran, #Iraq, #Siria, #Yemen ] Rothschild Satana Mecca Kaaba vi ha condannato alla estinzione, ed il vostro genocidio non potrebbe mai essere fermato senza distruggere Mecca Kaaba: il cuore di Satana shariah! ] e, in nessun modo voi potete sfuggire alla violenza dei sauditi, se voi non abolite la violenza della shariah contro i SANTI! TUTTAVIA È SOLTANTO UNA QUESTIONE TEMPORALE, come abbiamo avuto apologia di reato nazista, così certamente avemo apologia di reato shariah. Quindi anche ISLAM potrebbe essere cancellato da questo pianeta, Perché ISLAM non ha saputo evolversi: rimanendo sempre all’ombra del delitto, irrazionalità e menzogna! [ ANSWER TO VIOLENCE ] When they kept on questioning Him, He straightened up and said to them, “Let any one of you who is without sin be the first to throw a stone at her.” (John 8:7) [ “Get dressed and come along, we have a traitor we are going to necklace. We have a tire, a bottle of petrol and matches.” The group of angry youths at the door did not even give their South African youth leader, Julia, a chance to protest. Julia’s parents were Christians who tried to raise her in the ways of the Lord. She rebelled at an early age and mixed with bad friends, abused drink and drugs, and married a man who deserted her. As a single parent she did her utmost to find a job, but work and food was scarce. Julia joined a political party and participated in every gathering in her neighbourhood. Violence, she thought, is the only solution to the country’s and her own problems. She was soon chosen as leader of a large group of young people who made their presence known in the streets. Nevertheless, Julia’s problems were not solved. Every day was one long struggle to keep body and soul together, to find employment and to care for her child. One day, things became too much. She realised that no person could help. “Lord,” she prayed in the dark, “if You truly are there, as my parents maintain You are, You must help me now.”

The Lord answered her prayer. He laid His hand on this young woman and changed her life. She would never again be alone without her Heavenly Father who cares for her by her side. After her repentance she spent much time pondering and praying about her political aspirations and how she would handle her youth group. That morning with the youths at her door, Julia got dressed and accompanied them to the man they wanted to execute by neck lacing. Julia says, “I did not say anything. All that I could do was to pray and ask the Lord, ‘What must I do now?’ “Fortunately it wasn’t long before I got an answer from the Lord. I scraped all my courage together, looked at my comrades and said, ‘If there is one of you who has never made a mistake, who is not a “sell-out,” let him fasten the tire around the man’s neck, let him set it alight.’ “Not a single one of the young people had an answer. One by one they silently parted and left me with the man who was to have been executed. I asked him to help me to carry away the tire and the rest of the things. I never saw him again.

“I must admit, I was quite afraid that the young people would return to burn down my house. However, God is great and wonderful because nothing happened. I am still their leader.” RESPONSE:

Today I will be bold to live like Jesus when facing difficult situations.

PRAYER: Pray for young people caught in Satan’s lie that violence is the solution to their problems.

my #ISRAEL, I TUOI NAZISTI SHARIAH NEMICI: Farisei Talmud SpA NWO; LEGA ARABA? stanno morendo! sono tutti quelli del Gufo: AIPAC Rothschild Bildenberg farisei salafiti shariah: MECCA 666 KAABA: SpA FMI BM NWO 666 NATO CIA Belzebuul: le bestie di satana: DEMO PLUTO GIUDAICO MASSONE. si, TUTTI loro stanno morendo! [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF: DA UN CIMITERO devono uscire, e in un cimitero devono entrare: definitivamente! ] Gezabele queen Elisabetta second, #UK , CIA: #Merkel, #Clinton #Hillary #NATO, #FED, #BCE, #SPA FMI BM: Rothschild il regime massonico, 666 NWO: signoraggio bancario: alto tradimento ] come è stato, il vostro momento maledetto, cioè, che voi avete perso la Vostra verginità anale? ] drink your POISON, made by yourself, amen. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto: C. S. S. M. L. Crux, Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco, sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF: DA UN CIMITERO devono uscire, ed un cimitero devono entrare: definitivamente! ] In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!

===============

#Sciiti: #Iran, #Iraq, #Siria, #Yemen: voi avete una religione demoniaca e questa vostra? piace molto ai Farisei 666 NATO 322 CIA anglo-americani SpA FMI, eco perché, Rothschild Satana Mecca Kaaba vi ha condannato alla estinzione, ed il vostro genocidio non potrebbe mai essere fermato senza distruggere Mecca Kaaba: il cuore di Satana shariah! ] e, in nessun modo voi potete sfuggire alla violenza dei sauditi, se voi non abolite la violenza della shariah contro i SANTI! TUTTAVIA È SOLTANTO UNA QUESTIONE TEMPORALE, come abbiamo avuto apologia di reato nazista, così certamente avemo apologia di reato shariah. Quindi anche ISLAM potrebbe essere cancellato da questo pianeta, Perché ISLAM non ha saputo evolversi: rimanendo sempre all’ombra del delitto, irrazionalità e menzogna! [ ANSWER TO VIOLENCE ] For you died, and your life is now hidden with Christ in God. (Colossians 3:3) DEAD ALREADY – AND HIDDEN IN CHRIST. Kefa Sempangi was pastor of the large Redeemed Church of Uganda. Easter Sunday 1973 was his first serious brush with death at the hands of Idi Amin’s goons. After an all-day worship service he went exhausted to the vestry to change clothes—too exhausted to notice the five strangers (government secret police goons) following him into the room:

They stood between me and the door, pointing their rifles at my face. For a long moment no one said anything. Then the tallest man, obviously the leader, spoke. “We are going to kill you,” he said. “If you have something to say, say it before you die.” He spoke quietly but his face was twisted with hatred.

my #ISRAEL, I TUOI NAZISTI SHARIAH NEMICI: Farisei Talmud SpA NWO; LEGA ARABA? stanno morendo! sono tutti quelli del Gufo: AIPAC Rothschild Bildenberg farisei salafiti shariah: MECCA 666 KAABA: SpA FMI BM NWO 666 NATO CIA Belzebuul: le bestie di satana: DEMO PLUTO GIUDAICO MASSONE. si, TUTTI loro stanno morendo! [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF: DA UN CIMITERO devono uscire, e in un cimitero devono entrare: definitivamente! ] Gezabele queen Elisabetta second, #UK , CIA: #Merkel, #Clinton #Hillary #NATO, #FED, #BCE, #SPA FMI BM: Rothschild il regime massonico, 666 NWO: signoraggio bancario: alto tradimento ] come è stato, il vostro momento maledetto, cioè, che voi avete perso la Vostra verginità anale? ] drink your POISON, made by yourself, amen. C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto: C. S. S. M. L. Crux, Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco, sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF: DA UN CIMITERO devono uscire, ed un cimitero devono entrare: definitivamente! ] In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!

============

==========

Raymond Lindroth. Possa il Creatore Signore ti darà tutta la comprensione Lui sa è necessario supporto tom prima della sua letterale FIGLIO genetica: Yahshua in tutta santità il gran giorno del Signore Onnipotente GLORIFICATO per tutto il mondo a vedere. Eb. 12: 14.Bless voi

raymond lindroth COMMENTO IN EVIDENZA

May THE Creator Yahweh give you all the understanding He knows you need tom stand before His literal genetic SON: Yahshua in all HOLINESS on that great day of Yahweh Almighty GLORIFIED for all the world to see. Heb. 12: 14.Bless you

https://www.youtube.com/channel/UCrUeDOf5FCRd5AXMEWRrYYQ/discussion?lc=z13qyhzhwwztffj0h22ohvdounqbh323h&google_comment_id=z13qyhzhwwztffj0h22ohvdounqbh323h&feature=gp-n-y

============

L’America minaccia la guerra. E’ ufficiale. 17.10.2016. Adesso sappiamo con assoluta precisione che sono gli Stati Uniti e non la Russia a minacciare l’escalation. Adesso sappiamo con assoluta precisione che sono gli Stati Uniti e non la Russia a minacciare l’escalation. E’ il vice-presidente in carica, Joe Biden, l’amico dei nazisti ucraini, a esplicitare le cose. L’abbiamo visto e ascoltato nell’intervista rilasciata al giornalista Chuck Todd, conduttore del programma NBC “Meet the Press”, andato in onda domenica 16 ottobre. Vice presidente USA Joe Biden © AP Photo/ Steven Senne Biden: sconfitta Isis e indebolimento della Russia apriranno nuove strade agli Usa Vediamo come lo ha fatto tenendo sott’occhio le immagini televisive (che ormai sono il principale testimonio della politica mondiale). Joe Biden emette gorgoglii a mezza voce, facendoli eruttare dal limaccioso laghetto delle sue idee elementari. Alcune brevi frasi smozzate. Che alludono, senza ben chiarire: un classico messaggio in stile mafioso. Dobbiamo dunque interpretare, ma le interpretazioni possibili, purtroppo, non sono molte. E nessuna di esse invita alla tranquillità. Chuck Todd è già stato informato e chiede: “Perché [Obama] manderà un messaggio a Putin?”. La risposta viene dopo una pausa che vorrebbe essere solenne. L’espressione del viso è seria come la smorfia che accompagna le parole: “Gli abbiamo già mandato il messaggio”. La risposta alla domanda non viene, tuttavia: il “perché” di un tale messaggio non viene spiegato, per ora. Altra pausa: “Noi siamo in grado di farlo”. Fare cosa? E’ evidente che si tratta di una qualche azione che seguirà il messaggio. L’Intervistatore, approfittando delle pause, sempre più inquietanti, interrompe: “Lui [Putin] lo saprà? Risposta: “Lo saprà e sarà il momento delle nostre scelte, e [hum] in condizioni che avranno il più grande impatto”. Il senso diventa inequivocabile: “La gente non sa fino a che punto si possono cambiare le elezioni in modo fondamentale….”. Dunque il nostro vice-presidente sta parlando delle elezioni americane (altre in vista non ce ne sono) e sta dicendo che Putin può alterarne il risultato “in modo fondamentale”. E annuncia che loro reagiranno “in modo proporzionale” a ciò che Putin farà. Dark web Pixabay Senatore USA vuole introdurre sanzioni contro la Russia per attacchi informatici A questo punto un’unica cosa è chiara in questo delirio: che l’Amministrazione USA in carica sa che Donald Trump è in vantaggio, e potrebbe vincere le elezioni. E, in caso di vittoria di Trump è decisa a incolparne Putin, ovvero la Russia. Ci descrive una situazione in cui la Russia avrebbe in mano il destino dell’America. Così si capisce quale sia l’idea di una risposta “proporzionata” a una tale minaccia. Naturalmente di prove di un tale complotto russo non ce n’è nessuna. Ma di prove Biden non ha alcun bisogno. Ecco così spiegata la forsennata campagna russofobica di attacchi cibernetici della Russia contro la povera America. Hillary Clinton e Donald Trump durante i dibattiti © AP Photo/ Evan Vucci Trump o Clinton, chi è meglio per l’Italia e la sicurezza mondiale? A questo punto c’è da chiedersi cose ne sarà di Trump in caso di vittoria. Sulla base di questi “ragionamenti” si può immaginare un colpo di stato, l’invalidazione delle elezioni, l’arresto di Trump per connivenza con il nemico. Ma la questione riguarda il contenuto del messaggio: che riguarda ciò che Washington si appresta a fare, su scala internazionale, in quel caso. Sarà un bombardamento massiccio contro Assad in Siria? Di una no-fly zone unilaterale americana, sempre sulla Siria? Di una provocazione sul Baltico? Di un’altra provocazione in Ucraina? Di un attacco diretto su obiettivi russi? Di un attacco cibernetico contro installazioni militari o civili russe? In tutti questi casi si tratta di un annuncio di guerra vera e propria. L’opinione dell’autore può non corrispondere a quella della redazione.

https://it.sputniknews.com/opinioni/201610173503071-usa-russia-trump-guerra/

==============

Poroshenko ha ampliato sanzioni contro cittadini e aziende russe. 17.10.2016. Il presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko ha ampliato la lista delle sanzioni alle persone giuridiche e individui russi, e contemporaneamente allungando la loro durata, si può leggere sul decreto pubblicato sul sito del governo ucraino. In questa maniera, Poroshenko ha confermato la decisione presa precedentemente al Consiglio Nazionale della Sicurezza e della Difesa dell’Ucraina. Inoltre, il servizio stampa del Consiglio di sicurezza nazionale ha detto che Kiev sta pianificando di introdurre ulteriori sanzioni contro i deputati della Duma di Stato eletti in Crimea. In precedenza il gruppo parlamentare “Fronte Nazionale” ha fatto appello alla Rada (parlamento) per estendere le sanzioni a causa della detenzione in Russia della cittadina ucraina Romana Sushenko, la quale è stata accusata di spionaggio. Kiev a settembre 2015 ha imposto diversi tipi di sanzioni antirusse, dal divieto di ingresso nella nazione al sequestro delle proprietà. Nella lista dei sanzionati sono state inserite 388 persone e 105 aziende. Alla fine di agosto 2016 l’ufficio dei ministri dell’Ucraina ha allungato la durata delle sanzioni aggiungendo inoltre altre 259 individui e 46 persone giuridiche

https://it.sputniknews.com/mondo/201610173508061-poroshenko-ucraina-sanzioni-/

========

==========

Erdogan ricorda agli USA che non erano stati invitati da Saddam in Iraq nel 2003. 17.10.2016. La Turchia non ha meno ragioni di voler partecipare alla liberazione della città irachena di Mossul dai terroristi dello “Stato Islamico” degli USA, i quali nel 2003 invasero l’Iraq senza l’invito dell’allora leader Saddam Hussein, ha dichiarato il presidente turco Tayyip Erdogan. Seconda città Irachena per grandezza, Mosul dal 2014 rimane la principale roccaforte dello Stato Islamico. L’esercito iracheno e i loro alleati, tra cui la milizia nazionale, da tempo si preparano all’offensiva decisiva. Nella notte di lunedì il primo ministro Iracheno Haider al-Abadi ha annunciato l’inizio dell’operazione militare per liberare la città dallo Stato Islamico. In precedenza il presidente della Turchia Tayyip Erdogan aveva dichiarato che la nazione non poteva restare impassibile agli eventi nello stato vicino e che si è organizzata per prendere parte alle operazioni di liberazione di Mossul. Le autorità irachene si sono espresse contro la presenza di truppe turche sul territorio nazionale, le quali sono stanziate nel paese di Bashiqa a nord di Mossul. Più tardi, il dipartimento di stato degli Stati Uniti ha dichiarato che tutte le forze internazionali in Iraq devono agire in conformità con gli accordi e con il consenso delle autorità di questo paese. I “foreign fighters” che attualmente combattono nelle fila dello Stato Islamico provengono complessivamente da oltre 100 nazioni diverse, © AP Photo/ Iraq: attentati terroristici mietono più di 50 vittime “Nell’operazione a Mossul prenderanno parte nazioni che non hanno nessun tipo di relazione con la regione, ma che sono presenti sulla base del fatto che siano state invitate da Baghdad… Dunque perché allora le autorità irachene non hanno cacciato quelli che si trovano sul territorio nazionale senza invito? Gli USA sono stati invitati da Saddam Hussein 14-15 anni fa? Ma loro sono entrati comunque nel paese. E’ stato versato molto sangue, sono morte più di un milione di persone. Forti di questo agiscono secondo una legge non scritta, che soddisfa i loro interessi” ha detto Erdogan, parlando al Congresso Internazionale Giuridico a Istanbul. Le sue parole vengono citate dall’agenzia Anadolu. Secondo lui il motivo che non si voglia permettere alla Turchia a prendere parte alle operazioni militari si può spiegare col fatto che non si voglia dare ad Ankara la possibilità di rovinare i piani per fomentare ulteriormente il conflitto religioso con la scusa di combattere lo Stato Islamico.

https://it.sputniknews.com/mondo/201610173507912-erdogan-usa-saddam-iraq-2003-mossul/

=============

=============

==========

IN ARDUA VIRTUS. Madama Lucrezia 10 ott 2016. Summa perfettamente compiuta e scevra di fronzoli su come quando e perche’ siamo arrivati fin qui … Anno del “Signore” 2016… Condiviso inizialmente da Prof. Robert Galli: Storia economica moderna, economia politica – III parte

LA CREAZIONE DEL CREDITO – Questa struttura organizzata per la creazione di mezzi di pagamento, che si ottengono dal nulla, ciò che noi chiamiamo “sistema del credito”, non è inventata in Inghilterra, ma in Inghilterra sviluppa meglio che altrove e diventa fondamentale per la vittoria della guerra contro Napoleone, nel 1815. (Si tratta di una vittoria formale, che costa circa 45 mila morti ammazzati, dato che sia Napoleone che i suoi generali, e che i generali della parte contraria, appartengono alla stessa confraternita massonica, e con gradi molto elevati). L’imperatore, ultimo grande “mercantilista”, non può intendere il denaro se non in termini di materiale concretezza ed è convinto che i suoi sforzi bellici, tutti basati su impiego di moneta reale, evitando quindi indebitamenti e aperture di credito, gli garantirebbero una vittoria finale sull’Inghilterra, la quale, a modo di vedere di Napoleone, è destinata alla bancarotta. E si sbaglia lui, allora, ma la lezione non viene compresa da quelli che vengono dopo e dovrebbe essere studiata con rigore dai cosiddetti “economisti” contemporanei.

LA VITTORIA BRITANNICA SU NAPOLEONE

La vittoria britannica su Napoleone viene aiutata, oltre che dalla “rivoluzione del sistema del credito”, anche da altri due fattori innovativi in economia:

a) la rivoluzione agraria, che è ben stabilita nelle isolette britanniche già dal 1720;

b) la Rivoluzione Industriale, che vi è altrettanto ben stabilita dal 1776, quando Watt brevetta la sua macchina a vapore, e, con essa, incrementa anche le esportazioni dei carichi d’oppio, dal Bengala verso la Cina imperiale.

La rivoluzione industriale, come la rivoluzione del credito, è incompresa, sia allora che da allora. Entrambe hanno ancora grande significato, sia nei paesi avanzati che in quelli sottosviluppati, nel ventesimo secolo.

INDUSTRIA, PROLETARIATO, AUTOMAZIONE, PROPRIETÀ DELLE RISORSE

La rivoluzione industriale è accompagnata da una serie di funzioni accessorie, come:

a) l’espansione delle città sul sistema industriale,

b) la rapida crescita di una popolazione lavorativa non qualificata (il proletariato),

c) la riduzione del lavoro a bene di scambio nel sistema competitivo,

d) il passaggio della proprietà delle risorse produttive dai lavoratori ad una nuova classe sociale d’imprenditori.

Il potere non vivente della macchina, applicato al processo produttivo (automazione), nel lungo periodo serve a ridurre o ad eliminare l’importanza del lavoro non qualificato, dell’uso di energia umana e animale nei processi produttivi, e a far allontanare dalle città le realtà produttive (spostare le industrie dalla città è anche un bel modo per salvarle dai bombardamenti, visto che in futuro le bombe devono sempre essere buttate sui tetti delle popolazioni civili delle città indifese). La funzione vitale di tutto il sistema industriale è l’utilizzo dell’energia della macchina. I primi successi industriali britannici producono enormi guadagni, guadagni che, sommati agli enormi profitti della precedente epoca basata su traffici commerciali marittimi, sul traffico di droga, e alla crescita di valore terriero delle nuove città e miniere, sono tali da consentire alle prime imprese industriali di auto-finanziarsi o, quantomeno, di finanziarsi localmente. Tali imprese sono organizzate in ditte e società, hanno contatti con le banche locali di deposito per prestiti a breve termine ma hanno poco a che fare con i banchieri internazionali, con le banche d’investimento, con i governi centrali o le altre forme corporative di organizzazioni d’affari.

LA PRIMA FASE DEL CAPITALISMO INDUSTRIALE, 1770-1950

Questa prima fase di “capitalismo industriale”, è soprattutto inglese, nasce e dura in Inghilterra dal 1770, circa, fino al 1850, circa, è condivisa fino a un certo punto da Francia e Belgio, ma prende forme assai diverse negli Stati Uniti, in Germania e in Italia. Quasi completamente diversa, essa è in Russia e in Asia. La ragione principale di queste differenze è il bisogno di reperire fondi (capitali) per pagare la riorganizzazione dei fattori di produzione (terra, lavoro, materie prime, capacità lavorative, lavoro imprenditoriale, equipaggiamenti e via dicendo) che l’industrializzazione richiede. L’Europa nord occidentale e l’Inghilterra, soprattutto, dispone di fondi accumulati per finanziare la nuova industrializzazione; l’Europa e il nord America, molto meno.

LE BANCHE D’INVESTIMENTO E L’INDUSTRIALIZZAZIONE

Maggiore è la difficoltà di un territorio a mobilizzare capitali per l’industrializzazione e più significativo è il ruolo dei banchieri internazionali e dei governi nel processo d’industrializzazione. Infatti, le prime forme d’industrializzazione (basate sul tessile, l’acciaio, il carbone e il vapore) si diffondono così lentamente, dall’Inghilterra al resto dell’Europa, che l’Inghilterra sta già entrando nella fase successiva, quella del “capitalismo finanziario”, quando la Germania e gli Stati Uniti (nel 1850 circa) stanno appena iniziando ad industrializzarsi.

# IL TRUCCO DELLE CORPORAZIONI A RESPONSABILITÀ LIMITATA

Questo nuovo stadio di capitalismo finanziario, che continua a dominare in Inghilterra, Francia e Stati Uniti fino al 1930, è reso necessario proprio dai grandi movimenti di capitali, necessari alla costruzione delle reti ferroviarie, dopo il 1830. I capitali necessari per l’industria ferroviaria, con le sue enormi spese in trasporto ed equipaggiamenti, non possono essere raccolti da singoli proprietari o da società locali; piuttosto, hanno bisogno di una nuova forma d’impresa, la corporazione a responsabilità limitata, meglio se “quotata” in borsa, e di una nuova sorgente di finanziamento, le banche internazionali, che concentrano, fino a quel momento, la loro attenzione quasi interamente sull’andamento fluttuante delle obbligazioni governative, presso i mercati internazionali. La domanda di materiali ed equipaggiamenti, generata dallo sviluppo delle ferrovie, determina lo stesso sviluppo nell’industria manifatturiera dell’acciaio e del carbone.

IL CAPITALISMO FINANZIARIO, 1850-1931.

Durante questa fase del capitalismo, il sistema del credito viene organizzato in un sistema integrato, su base internazionale, che funziona con incredibile facilità per diversi decenni. Il centro del sistema è a Londra, con le maggiori propaggini in New York e Parigi, ed ha, come suo maggiore risultato, un sistema bancario integrato, un’industria pesante e fortemente capitalizzata, anche se ora obsoleta, di acciaierie, reti ferroviarie, miniere di carbone e servizi elettrici.

LONDRA E LA PERFETTA INIQUITÀ DELLA DISTRIBUZIONE DEI REDDITI.

Secondo Carrol Quigley il sistema è centrato in Londra per 4 ragioni principali.

1) La prima è la straordinaria accumulazione di ricchezza prodotta in Inghilterra durante le sue due precedenti fasi di “capitalismo industriale” e di “capitalismo commerciale”.

2) La seconda è data dalla struttura sociale inglese, sommamente oligarchica, (e sintetizzata nell’estrema concentrazione della proprietà terriera in pochissime mani, con un limitatissimo accesso della popolazione alle poche utilità che si cavano dall’istruzione) che offre il contesto di perfetta iniquità nella distribuzione dei redditi, con enormi eccedenze che vanno al controllo di un piccolo, energico, gruppo di persone della classe dominante.

3) La terza ragione è che tale classe dominante è aristocratica ma non nobile; perciò, è fondata sulla tradizione e non sulla linea ereditaria; è ben volenterosa sia di rastrellare denaro che di assimilare abilità dai livelli più bassi della società, e persino dall’estero, accogliendo nei suoi ranghi eredi americani ed ebrei dell’Europa centrale. Quella “élite”, quasi altrettanto volentieri, dà il benvenuto anche a inglesi recentemente arricchiti, non dirozzati ma abili e conformisti, reclutati da classi sociali più basse, le cui disabilità derivanti dalla privazione scolastica, dal provincialismo e dall’impianto religioso non anglicano, tende generalmente ad escluderli dai privilegi dell’aristocrazia.

4) La quarta ragione (e certamente non l’ultima per importanza) è la competenza specifica in materie legate alla manipolazione finanziaria, specialmente sulla scena internazionale, acquisita dal piccolo gruppo di banchieri-mercantili londinesi durante la fase del capitalismo commerciale e industriale, pronta subito poi per l’uso, quando si hanno a rinnovare i modi del capitalismo finanziario.

Quigley omette la questione dei traffici internazionali d’oppio e perciò aggiungo io una quinta ragione e, anche questa, quinta non per importanza. Il narcotraffico delle compagnie marittime londinesi, negli stessi periodi che egli studia, periodi di esagerata accumulazione di ricchezza che si concentra nelle mani di talune specifiche famiglie collocate nel giro di Londra, contribuiscono in modo determinante a fare di Londra il centro finanziario più importante del mondo.

LE DINASTIE DEI BANCHIERI INTERNAZIONALI.

I banchieri “mercantili” di Londra, già nel 1810-1850, hanno in mano lo Stock Exchange, la Bank of England e il London money market, quando i bisogni dell’industrializzazione avanzano e chiamano il sistema economico al mondo industriale. Col tempo, portano nella loro rete finanziaria i centri bancari provinciali, organizzati in banche commerciali e casse di risparmio, come pure le compagnie di assicurazioni, e formarono con questi altri componenti un unico sistema finanziario su scala internazionale, che manipola la quantità e il flusso del denaro in circolazione, capace di influenzare, e controllare, governi da una parte e industrie dall’altra. Gli uomini che fanno queste cose, guardando il passato, al periodo della dinastia monarchica, nella quale essi hanno le loro proprie radici, aspirano ad instaurare dinastie di banchieri internazionali ed hanno lo stesso successo di molti altri sovrani appartenenti a dinastie politiche.

MEYER AMSCHEL ROTHSCHILD.

La maggiore di queste dinastie, ovviamente, è quella dei discendenti di Meyer Amschel Rothschild (1743-1812), di Francoforte, i cui discendenti maschi, almeno per due generazioni, continuano a sposarsi con le loro cugine di primo grado o, meglio ancora, se capita, con le loro nipotine. I 5 figli di Rothschild, basati nelle filiali di Vienna, Londra, Napoli e Parigi, come pure in Francoforte, lavorarono in modo coordinato, con metodo che altre dinastie di banchieri internazionali tentarono di copiare, raramente ottenendo lo stesso grado di eccellenza. Sono cosmopoliti anziché nazionalisti, specialmente nelle ultime generazioni, altamente civilizzati, istruiti, conoscitori del mondo, finanziatori della scuola e delle arti, di collegi, di compagnie d’opera sinfonica, di biblioteche e musei, e ancora riflettono la loro antica munificenza. Le maggiori famiglie di banchieri internazionali sono:

Raring, Lazard, Erlanger, Warburg, Schroder, Seligman, gli Speyers, Mirabaud, Mallet, Fould, e, sopra tutti, Rothschild e Morgan.

Anche dopo che queste famiglie sono coinvolte intensamente nell’industria nazionale inglese, dall’emergere del capitalismo finanziario, esse mantengono tradizioni differenti rispetto ai banchieri ordinari:

1) sono cosmopolite e internazionali;

2) sono vicine ai governi e particolarmente attenti alle questioni del debito pubblico, del debito pubblico interno e del debito pubblico verso l’estero, anche in aree che paiono a prima vista a rischio, come l’Egitto, la Persia, la Turchia Ottomana, la Cina imperiale e l’America Latina;

3) sono interessate più in obbligazioni che in beni, ricercano la liquidità, considerando gli impegni in beni materiali, mobili o immobili, come il primo passo verso la bancarotta;

4) conseguentemente, sono devote fanatiche della deflazione (che chiamano SOUND MONEY, per la sua stretta associazione con gli alti tassi d’interesse e l’alto valore del denaro) e del GOLD STANDARD, che ai loro occhi simboleggia la sicurezza di quei valori;

5) sono altrettanto devote al culto della segretezza e all’utilizzo segreto dell’influenza finanziaria sulla vita politica.

Quest’ordine di banchieri internazionali viene chiamato “Merchant Bankers” in Inghilterra, “Private Bankers” in Francia e “Investment Bankers negli Stati Uniti d’America. In tutte le nazioni si dedicano a varie attività bancarie e di cambio ma si distinguono sempre dagli operatori bancari ovvi ed ortodossi delle banche commerciali e delle casse di risparmio.

#TRUCCO DELLA PERSONALITÀ GIURIDICA.

Una delle caratteristiche meno ovvie del loro operare è che rimangono imprese private prive di personalità giuridica, generalmente costituite in società, e che rimangono tali fino a tempi relativamente recenti, trattenendo così, saldamente, le loro proprietà, scansando gli obblighi formali, le registrazioni obbligatorie, le offerte di azioni al pubblico, e, generalmente, ogni forma di pubblicità. Questo stato di “rischio”, che li priva delle limitazioni di responsabilità personali offerte dalle società costituite con personalità giuridica, viene conservato, in maggior parte dei casi, fino a che le moderne imposte di successione non rendono necessario dare a queste ricchezze dinastiche l’immortalità e l’astrattezza della “personalità giuridica”, per evitare l’imposizione fiscale. Il mantenimento dello status d’imprese private, prive di personalità giuridica, viene protratto il più a lungo possibile, perché assicura l’anonimato e la massima segretezza a persone che hanno poteri pubblici tremendi e che temono la consapevolezza pubblica delle loro azioni come un tediosissimo pericolo, quasi terribile quanto l’inflazione (ma ricordiamoci che quando il capitale viene conferito in una società anonima, l’azionista viene espropriato della quota di capitale che conferisce. Non ignoriamo quindi, come fa Quigley, che sia anche questa la ragione del loro intestarsi le proprietà come privati, come pure che sia logico presumere che sia sempre loro l’invenzione del trucco delle espropriazioni inconsapevoli del sistema delle società anonime). In conseguenza della loro astuta discrezione, le persone ordinarie non hanno modo di sapere o d’immaginare quali quantità di ricchezza, o quali tipi di operazioni economiche, queste imprese gestiscano, e spesso neppure di farsi un’idea chiara di chi siano i membri associati, i titolari dell’impresa. E perciò, anche soggetti con considerevole influenza politica, possono tranquillamente non associare nomi quali:

Walter Burns, Clinton Dawkins, Edward Grenfell, Willard Straight, Thomas Lamont, Dwight Morrow, Nelson Perkins, Russell Leffingwell, Elihu Root, John W. Davis, John Foster Dulles, e S. Parker Gilbert con il nome di “Morgan“.

Eppure molti di questi e molti altri sono parte del sistema d’influenza che si origina dagli uffici di J.P. Morgan, al numero 3 di Wall Street. Questa ditta, come altre della confraternita bancaria internazionale, opera costantemente con corporazioni e con governi, rimanendo un’oscura società di persone, privata, fino a che il “capitalismo finanziario” internazionale viene passato dal suo letto di morte alla sua tomba. J.P. Morgan & Company, originariamente fondata in Londra con un’altra ragione sociale, George Peabody & Company, nel 1838, non si è mai trasformata in società di capitali, fino al 21 marzo del 1940, e cessa d’esistere come entità a sé stante il 24 aprile del 1959, quando si fonde con una sussidiaria della sua più importante banca d’investimento: la Guaranty Trust Company. La sua affiliata di Londra, Morgan Grenfell, viene incorporata ed è tuttora operativa.

DEI BANCHIERI CHE STIMANO POCO I POLITICI.

I banchieri della confraternita bancaria internazionale considerano i pubblici ufficiali inaffidabili, circa il controllo della politica monetaria (lo si vede bene anche ai giorni nostri). L’influenza drammatica del “capitalismo finanziario”, e la terribile influenza dei banchieri internazionali, sono esercitate sia sui governi che sul mondo degli affari e delle imprese, ma non funzionerebbero se non fossero capaci di persuadere governi e imprese ad accettare due assiomi del proprio impianto ideologico. Entrambi gli assiomi sono basati sulla tesi – facilmente condivisibile – che i politici sono troppo deboli, poco intelligenti, aggiungo io, e “troppo soggetti alle pressioni temporanee delle masse popolari”, per essere considerati affidabili sul controllo del sistema monetario; conseguentemente, la santità di tutti i valori cari ai banchieri, e la robustezza e stabilità del denaro, devono essere preservati in due modi:

a) basando il valore del denaro su quello dell’oro;

b) affidando ai banchieri il controllo dell’offerta di denaro.

Per fare questo, è necessario nascondere, inducendo in errore popoli e governi, le nozioni sulla vera natura del denaro e sul funzionamento del sistema monetario.

GOLD STANDARD E SABILIZZAZIONE DEI CAMBI.

I “banchieri” chiamano “stabilizzazione” (stabilization) quel processo con il quale si stabilisce. una politica monetaria, agganciando la moneta all’oro; con ciò s’implica che questa sorta di “stabilizzazione” influirebbe, come conseguenza singola, stabilizzando i cambi e stabilizzando i prezzi. In realtà si ottiene solo la stabilizzazione dei cambi, mentre l’influenza che il sistema ha sui prezzi è casuale e ben indipendente, con effetti talvolta destabilizzanti (per la tendenza cronica dei banchieri a forzare i prezzi verso il basso, limitando l’offerta di denaro). Di conseguenza, molte persone, molti finanzieri e persino economisti, sono stupiti dalla scoperta, nel ventesimo secolo, che il Gold Standard produce stabilità di cambi e instabilità di prezzi. E però quel sistema ha già contribuito a determinare le sue variazioni economiche in gran parte del diciannovesimo secolo, anche se senza raggiungere gli stessi limiti estremi. I cambi vengono stabilizzati sul Gold Standard perché, per legge, in molte nazioni, l’unità monetaria viene fatta valere come una determinata, fissa, quantità d’oro ed entrambe, moneta o corrispondente quantità d’oro, sono scambiabili a quel dato rapporto legale. Nel periodo precedente il 1914, le valute vengono stabilizzate in certe nazioni, come segue qui sotto:

nel Regno Unito: 77s. 10 1⁄2 d. eguagliano un oncia standard d’oro (a 11/12);

negli Stati Uniti d’America: $20.67 eguagliano un oncia d’oro fino (a 12/12);

in Francia: 3,447.74 franchi eguagliano un chilogrammo d’oro fino;

in Germania: 2,790 marchi tedeschi eguagliano un chilo d’oro fino.

ORO MEZZO DI SCAMBIO E BENE MATERIALE

Quei rapporti vengono stabiliti dall’obbligo di legge per effetto del quale, una persona che porti oro, monete d’oro o certificati, presso l’Ente Pubblico del Tesoro (o presso altri enti o luoghi designati) può convertire ciascuno di essi in ciascuno degli altri a costo zero e in quantità illimitata. Il risultato del sistema Gold Standard pieno è che l’oro si ritrova in una posizione molto particolare: è al tempo stesso moneta (mezzo di scambio) e ricchezza in sé, come bene materiale. Nella sfera monetaria, il valore di tutti gli altri tipi di moneta è espresso in oro e, nella sfera economica delle ricchezze materiali, il valore di tutti gli altri tipi di derrate e di beni è espresso in termini monetari (che però sono anch’essi espressi in oro). Se consideriamo i rapporti tra denaro e merci come un’altalena in cui ciascuno di essi è alle estremità opposte, in modo che il valore di uno cresce tanto quanto il valore dell’altro diminuisce, allora dobbiamo vedere l’oro come il fulcro di quell’altalena, su cui questo rapporto si calibra, ma che di per sé non va né verso l’alto né verso il basso.

IL SISTEMA MONETARIO

“Non si può comprendere la storia del mondo senza comprendere come funziona il denaro”, dice il buon prof. Padovani; e allora dobbiamo anche dare un’occhiata al sistema monetario, al suo ruolo e ai suoi protagonisti. Le banche centrali sono, fin dal principio della loro esistenza, istituti di proprietà di soggetti privati. In ciascuno Stato l’offerta di denaro prende la forma di una piramide rovesciata, in equilibrio sulla sua punta. La punta rappresenta l’offerta d’oro e dei suoi certificati equivalenti; i livelli intermedi rappresentano una più ampia offerta di banconote; alla sommità, si ha una superficie aperta ed espandibile che rappresenta l’offerta, ancora maggiore, di depositi. Ciascun livello usa i livelli sottostanti ad esso come riserve e i livelli sottostanti hanno quantità di denaro inferiori. Le banconote vengono messe in circolazione da banche d’emissione e sono garantite da riserve d’oro, o da certificati, detenuti nelle proprie casse o in qualche riserva centrale. La frazione di queste banconote emesse, tenuta in deposito-riserva, dipende da consuetudini, regolamenti bancari (statuari delle banche) e leggi di Stato. Si hanno diverse banche d’emissione in ciascuno Stato, anche se in tempi più recenti questa funzione è stata attribuita ad un numero sempre più esiguo, o a una singola “banca centrale”, per un singolo Stato. Queste banche d’emissione, e anche queste banche centrali, sono istituti privati, di proprietà di soggetti privati, che lucrano dalle proprie operazioni. Nel periodo dal 1914 al 1939, negli Stati Uniti d’America, le banconote emesse dalla Federal Reserve sono coperte da certificati di depositi in oro per il 40% del loro valore complessivo; tale copertura viene poi ridotta al 25% nel 1945. La Banca d’Inghilterra (Bank of England), con un atto del 1928, ha le sue banconote scoperte fino a 250 milioni e coperte al 100% del valore in oro per importi superiori a quel limite. La Bank of France, nello stesso anno, stabilisce la garanzia di copertura delle banconote emesse al 35%. Queste disposizioni possono sempre essere messe da parte, o modificate, in casi di emergenza, per esempio in casi di guerra.

COME DETERMINARE IL VOLUME DI DENARO IN CIRCOLAZIONE

I depositi di superficie, del più alto livello della piramide rovesciata, vengono chiamati con questo stesso nome, “depositi”, secondo la consuetudinaria ambiguità dei banchieri, a onta del fatto che si tratta di due tipi di relazione assolutamente distinti.

1) MUTUI DI CLIENTI VERSO LE BANCHE

Una cosa sono i depositi costituiti dai clienti presso le banche (“lodged deposits“), che costituiscono diritti reali di credito dei risparmiatori che depositano (cioè, che prestano con un mutuo) il loro denaro in banca, dopodiché quel denaro non è più loro, sui quali i possessori dei conti di deposito possono ottenere la liquidazione di un interesse.

2) MUTUI DI BANCHE VERSO I CLIENTI

Un’altra cosa sono i depositi ordinati dalle banche (“created deposits“) che rappresentavano diritti delle banche, creati dal nulla, inventati dalle banche ed emessi sotto forma di prestiti fatti ai correntisti, i quali ci devono pagare sopra anche gli interessi in anticipo, in quanto tali diritti rappresentano il loro indebitamento verso le banche.

In entrambi i casi, ovviamente, assegni possono essere emessi, in corrispondenza di tali depositi, per pagare terze parti, e questo è forse il motivo che rende facile l’utilizzo, per entrambi i tipi di relazione con la banca, della stessa definizione. Entrambi i tipi di deposito fanno parte del sistema di circolazione della moneta. I “depositi” di risparmio, essendo creati appunto per accumulare risparmio, costituiscono una forma di deposito deflazionistica (cioè, il denaro non circola, perché viene accumulato, o comunque tenuto fermo, risparmiato, e ciò contribuisce a rarefazione monetaria e deflazione). I “depositi” ordinati dalle banche, al contrario, costituendo aggiunte di offerta di denaro, sono inflazionistici (cioè a dire, erogando fidi e mutui, le banche mettono a disposizione denaro che viene prelevato dalle imprese o dai privati per comprare roba; questo aumento di circolazione di denaro ravviva le industrie, i commerci e stimola l’occupazione, però tende a far crescere i prezzi). Il volume dei secondi dipende da una serie di fattori fra i quali i principali sono il tasso d’interesse e la domanda di credito. Questi due fattori giocano un ruolo fondamentale nella determinazione del volume di denaro in circolazione in una comunità, perché una larga porzione di quel volume, in una comunità ad economia avanzata, è costituita da assegni emessi contro “depositi”.

VOLUME DEL CREDITO E RISERVE DISPONIBILI

Il volume dei depositi che le banche possono creare, come l’ammontare delle banconote che

possono emettere, dipende dal volume delle riserve disponibili e sufficienti a pagare qualunque massa di assegni presentati all’incasso (contro denaro) piuttosto che depositati. Questi meccanismi possono essere regolati da leggi (vedi la pazzia di Monti con i contanti in Italia), da regolamenti bancari o da consuetudini locali. In tutte le nazioni, la domanda e il volume del credito tende ad espandersi nei periodi di crescita economica e si contrae nei periodi di depressione (ma in questi anni in Europa abbiamo visto che, in periodo di depressione, è l’offerta del denaro che hanno ristretto, ma la domanda c’era). Ciò spiega fino a un certo punto gli aspetti inflazionistici di una depressione, la combinazione che contribuisce a formare il cosiddetto “ciclo economico”.

BANCHE CENTRALI CIRCONDATE DA INVISIBILI BANCHE PRIVATE

Nel corso del diciannovesimo secolo, con l’impianto del Gold Standard e l’evoluzione del sistema bancario moderno, si sviluppano anche, attorno alla piramide rovesciata dell’offerta di denaro, una pletora di entità finanziarie che ruotano attorno alla banca centrale. Nella maggior parte delle nazioni, le banche centrali sono circondate a breve distanza da invisibili banche d’affari private. Queste banche d’affari si vedono poco, perché sono sovrastate dall’abbagliamento delle banche centrali, nonostante che queste ultime siano spesso da esse controllate. In Francia, per esempio, nel 1936, quando la Banca di Francia viene riformata, il suo consiglio di amministrazione è ancora dominato dai nomi delle famiglie che l’hanno originariamente istituita, nel 1800; ad essi sono stati aggiunti un paio di nomi più recenti, come quello di Rothschild (aggiunto nel 1819); in taluni casi i nominativi possono non essere riconosciuti al volo, perché sono quelli dei generi, piuttosto che dei figli. Altrimenti, nel 1914, i nomi, frequentemente quelli di protestanti di varia origine provenienti dalla Svizzera (giunti nel diciottesimo secolo), sono sempre gli stessi.

====================

#Biden è un Sodoma GENDER, Darwin culto: 666 ROTHSCHILD SPA FMI CLINTON HILLARY .. ma, ma perché lui non gode: quando i loro: al-NURSA CIA, loro muoiono insieme ai loro akbar sharia sauditi CIA?

… ed è soltanto questa la storia della terza guerra mondiale nucleare, perché gli USA stanno preparando un colpo mortale nucleare PREVENTIVO contro la Russia!

L’America minaccia la guerra. E’ ufficiale. PandoraTV https://youtu.be/pP128SPzGDc

16 ott 2016. Adesso sappiamo con assoluta precisione che sono gli Stati Uniti e non la Russia a minacciare l’escalation. E’ il vice-presidente in carica, Joe Biden, l’amico dei nazisti ucraini, a esplicitare le cose. L’abbiamo visto e ascoltanto nell’intervista rilasciata al giornalista Chuck Todd, conduttore del programma NBC “Meet the Press”, andato in onda domenica 16 ottobre.

benzedrex23 ore fa

Giusto per fare informazione, nessun mezzo di informazione incluso Pandora ci ha dato notizia. Esiste un ordine esecutivo del 13 Ottobre che andrebbe la pena di leggere e renderlo noto a più persone possibili. Loro sanno qualcosa che sta per succedere e che noi ignoriamo completamente. Sarà questo il messaggio di cui parlava Biden?

https://www.whitehouse.gov/the-press-office/2016/10/13/executive-order-coordinating-efforts-prepare-nation-space-weather-events

Gloria Franchi

FATE GIRARE QUESTO VIDEO P.F. http://sapereeundovere.com/la-terza-guerra-mondiale-e-alle-porte-fate-girare-questo-video/

Franco Pitoni

Penso che gli Americani siano drogati, ma drogati veramente, perché neanche un folle sotto effetto di LSD sarebbe in grado di distruggere il pianeta per salvare la loro DEMENZA imperialista e capitalistica.

==============

LA TERZA GUERRA MONDIALE E’ ALLE PORTE. FATE GIRARE QUESTO VIDEO!

LA TERZA GUERRA MONDIALE E’ ALLE PORTE. FATE GIRARE QUESTO VIDEO!

dominus UniusRei Dominus

satan NATO Biden 666 WW nuclear be now

dominus UniusRei Dominus

my holy JHWH ] tu lo sapevi, tu lo hai sempre saputo, che io sarei giunto a dire: ” Satana SpA FMi BM NWO: ok, adesso vediamo chi sei tu, e adesso vediamo chi sono io!”

dominus UniusRei Dominus

SALMAN SAUDI ARABIA ] se noi affermiamo che, nei miei personaggi virtuali: di lorenzoALLAH Mahdì, lorenzoJHWH Messiah, e Unius REI, non c’é nulla di soprannaturale, e che questi sono soltanto dei personaggi virtuali, tutto il frutto di pura fantasia: il mio sogno migliore, cioè, di poter benedire tutti i popoli del mondo, al fine di: poter veicolare il messaggio politico della fratellanza universale? ok! poi, da un punto di vista politico non cambia nulla, perché, io in politica, io sono sarò e rimarrò sempre un agnostico razionale! Quindi io non pretendo una sovranità, al di fuori della razionalità dell’intelletto umano.. anche perché contrariamente, il mio messaggio non potrebbe mai essere universale!

revenge Yitzhak Kaduri

1,312 videos

96 subscribers

dominus UniusRei Dominus dominus UniusRei Dominus

 

232 subscribers

dominus UniusRei Dominus

Edoardo Bettazzi [ revenge Yitzhak Kaduri ] ma, voi state facendo esoterismo, in questo modo aiutate gli islamici SHARIA, e tutte le forze SPA FMI BM NWO GENDER FARISEI massoniche Darwin le scimmie sviluppate a Sodoma: TUTTE disgregatrici delle nostra civiltà ebraico cristiana! ESOTERISMO È SACRILEGIO E PECCATO MORTALE!

dominus UniusRei Dominus

#ERDOGAN ] non è che, io UNIUS REI, io rappresento una qualche faziosità: o un qualche interesse particolare: NO! io non sono neanche contro qualche regime dittatoriale, perché io non sono ideologia o religione.. io cerco la legge NATURALE UNIVERSALE: che è la mia fratellanza Universale: un progetto culturale razionale laico! [ soltanto i cretini ASSASSINI DEL GENOCIDIO E DELLA GLOBALE SCHIAVIZZAZIONE DEI POPOLI: cioè, quelli come Rothschild, e come Salman mi possono recepire come “CONTROPARTE” [ stai attento: studiati di dare: una qualche forma di: amnistia altrimenti, tu ti troverai nel bel mezzo di una guerra civile e ti troverai contro tutta la Comunità internazionale! ] .. e non si dica che Unius REI ama il popolo turco più di come lo ama Erdogan!

=================

Dear Lorenzo, The ICEJ’s 2016 Feast of Tabernacles continues LIVE tonight at 8:30pm Israel time from Jerusalem. This is a special evening where we celebrate the nations and families which have come up to Jerusalem to worship the God of Abraham, Isaac and Jacob.

Tonight’s Speaker: Dr. Jürgen Bühler. Dr. Jürgen Bühler is an ordained minister and trained physicist who serves as Executive Director of the International Christian Embassy Jerusalem. He is a licensed minister with the German Pentecostal Federation (BFP), and his unique scriptural insights into issues relating to Israel, the Church and the nations have placed him in great demand as a speaker all over the world.

Check out the Feast streaming schedule below and be sure to tell your friends and family about this wonderful opportunity. May you blessed by this wonderful event, and we pray you will be able to join us in person next year! ICEJ Feast Team …

Special Feast Offering

The Lord commanded the people of Israel to bring their offerings to Jerusalem during the Feast of Tabernacles (Deut. 16). Therefore, many pilgrims bring a special offering from their church or family to the Feast. While we can support Israel anytime throughout the year, this is a special opportunity to prophetically join all the nations gathered in Jerusalem and make a special offering before the Lord.

Send a Feast Offering

Send a Prayer Request

The ICEJ has always appreciated the importance of prayer and intercession and we continue to encourage and organize prayer for Israel all around the world through our Isaiah 62 Prayer Initiative. Prayer will also play a crucial part in this year’s Feast with daily sessions and a special prayer vigil scheduled. You are invited to send us your prayer requests to be brought before the Lord during the Feast of Tabernacles.

Al Onsager

Your placement of Prager U. videos on a restricted list is absurd. You allow almost anything on youtube and yet will censure sane, literate discussion of modern issues. What other political voices are you also censuring? You have lost my support as well!

lorenzojhwh Unius REI

my ISRAEL, I TUOI NAZISTI SHARIAH NEMICI LEGA ARABA? stanno morendo! tutti quelli del Gufo: Rothschild Bildenberg farisei salafiti shariah: MECCA KAABA: SpA FMI BM NWO 666 NATO CIA Belzebuul: le bestie di satana: DEMO PLUTO GIUDAICO MASSONE? TUTTI loro stanno morendo! [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF: DA UN CIMITERO devono uscire, ed un cimitero devono entrare: definitivamente! ] Gezabele queen Elisabetta UK second, CIA: #Merkel, #Clinton #Hillary #NATO, #FED, #BCE, #SPA FMI BM: Rothschild il regime massonico, 666 NWO: signoraggio bancario: alto tradimento ] come è stato, il vostro momento maledetto, cioè, che voi avete perso la Vostra verginità anale? ] drink your POISON, made by yourself, amen ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux, Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco, sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF: DA UN CIMITERO devono uscire, ed un cimitero devono entrare: definitivamente! ] In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!

==============

‘Tagliato’ collegamento Internet Assange. ‘E’ opera di uno Stato’.

Il collegamento a Internet del fondatore di WikiLeaks Julian Assange nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra e’ stato staccato da un soggetto statale non identificato: lo ha annunciato la stessa WikiLeaks.

======================

Guerra civile senza tregua nel Sud Sudan, il Paese “più giovane” al mondo, nato nel 2011 con un referendum che ne ha sancito la separazione dal Sudan. Le autorità militari sudsudanesi hanno oggi affermato che 56 ribelli sono stati uccisi negli ultimi due giorni in scontri tra governativi e forze d’opposizione vicino a Malakal, località nel nordest. Lo riferiscono media locali aggiungendo che l’esercito avrebbe subito perdite “minori”.

Secondo un portavoce militare “molti combattenti ribelli uccisi sono ragazzi tra i 13 e i 18 anni”. Le autorità sudsudanesi accusano l’ex leader ribelle Riek Machar, che per un breve periodo di cessate-il-fuoco è stato anche vice del presidente Salva Kiir, di aver dato l’ordine di attaccare una postazione militare. Dall’inizio della guerra civile tra Kiir e Machar il Sud Sudan sta scivolando verso la catastrofe umanitaria. Secondo varie organizzazioni internazionali, da 4 a 5 milioni di persone rischiano di morire di fame e malattie per mancanza di cibo.

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/10/17/sud-sudan-combattimenti-decine-uccisi_a7ee040a-c1f4-42ce-934e-bab77ff82d70.html

==============

ma fermare Saddam e Gheddafi, non è stata per i Salafiti shariah i waabiti una buona idea ISIS shariah al-NURSA! ] Gentiloni, la Russia deve fermare Assad, Mosca rischia di pagare un prezzo politico molto alto.

Fabio Dell’Acqua

Come volevasi prevedere,un pappagallo ha parlato anche oggi, chissà se quando apre la bocca capisce di cosa parla ? … secondo me ha dei suggeritori…. è incredibile, non ho più parole….

Ilario Fantuzzi · In compenso Gentiloni non chiede che gli USA fermino el Nusra.

Conosce la parte est, ma non la parte ovest della città!

Ma adesso monderà l’intelligence – come in Libia . per avere informazioni di prima mano.

Renzi, non credi sia opportuno un rimpasto che tolga di mezzo questi Ministri imbecilli che ti ritrovi?

Bruno Mirabella · Qualcuno deve fermare Gentiloni e il giornalista ANSA che sparano cazzate … il rischio che potrebbero colpirsi a vicenda.

Gianluigi Aste · un ministro assolutamente incapace a svolgere il suo ruolo, solo capace di pagare i riscatti ai terroristi sequestratori e poi negare il fatto….Putin a questo manco sa che esiste, parla solo per far scrivere i giornalisti e dare l’impressione che l’italia conti qualcosa

Paolo Basteri · Questo ministro invisibile un vero signor nessuno che ripete a pappagallo senza sapere di cosa parla le veline che gli passa la CIA o Kerry : a Mosul i suoi amici stanno entrando con mazzi di fiori?

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/10/17/gentiloni-la-russia-deve-fermare-assad_702cb3a1-d6b0-4cc5-a4c1-a5b8af04f80a.html

=================

non sono dispiaciuto del diritto di cronaca, ma, del sistema massonico Rothschild Bildenberg SpA FMI BM NWO 666 Mecca Kaabain se, che proteggerà sempre i suoi infami! NEW YORK – Billy Bush lascia lo show ‘Today’ di Nbc. Bush, nipote di George W. H. Bush, e’ il ‘protagonista’ del video choc del 2005 in cui Donald Trump si lascia andare a commenti sessisti. Ad annunciare l’addio dell’intervistatore dei vip e’ il responsabile dello show in una email. ”Gli auguriamo il successo andando avanti” si legge nella email.

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/18/video-scandaloaddio-billy-bush-show-nbc_e6ae96fd-7397-4a4d-ae8d-570849a04e23.html

==================

NEW YORK – ”I giornalisti hanno inondato la campagna di Hillary Clinton con denaro in contanti”. L’accusa e’ di Donald Trump ed e’ affidata a un tweet che prende spunto da un’analisi condotta dal Center for Public Integrity. Secondo lo studio ”giornalisti o persone che lavorano nel mondo del giornalismo” hanno donato 396.000 dollari alle campagne di Hillary Clinton e Donald Trump, di cui il 96% alla candidata democratica.

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/18/trump-da-giornalisti-soldi-a-hillary_dea12f8e-3f0c-4c9b-815c-273f694065e3.html

=============

In Etiopia il governo ha dato una nuova stretta allo stato d’emergenza di sei mesi imposto una decina di giorni fa dopo la strage di fedeli e oppositori di etnia Oromi, avvenuta durante una cerimonia religiosa. Tutte le comunicazioni attraverso i social media sono state messe al bando e anche i messaggi con cellulari sono stati vietati. Lo riferisce il sito online AfricaNews.

Il provvedimento emesso dal ministro della Difesa, Siraj Fergessa, segue il divieto di diffusione delle notizie fornite da due media indipendenti, l’Ethiopian Satellite Radio e Television (Esat) e l’Oromo Media Network, che hanno sede negli Usa. Inoltre è vietato pubblicare e distribuire documenti oltre che indire manifestazioni.

Poteri aumentati per le forze di sicurezza alle quali è dato ordine di controllare, perquisire, ricercare e arrestare chiunque anche senza autorizzazione della magistratura e che potranno difendersi da qualsiasi non meglio precisata “minaccia o aggressione”.

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2016/10/17/etiopia-vietati-social-media-e-sms_32feb992-c8b5-48a5-9e39-184638d0ad8e.html

=========

==============

chi uccide i martiri cristiani? cade sotto maledizione! ] NEW DELHI – Un incendio causato probabilmente ieri sera da un corto circuito ha causato almeno 23 morti e decine di feriti nel Sum Hospital, un ospedale privato di Bhubaneswar, capitale dello Stato centro-orientale indiano di Orissa. Lo riferisce la tv Times Now. Le fiamme, ha precisato l’emittente, si sono manifestate verso le 19,30 locali nell’area di dialisi del primo piano del centro medico, e si sono rapidamente estese ad altri reparti, fra cui la Rianimazione.

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/10/18/indiaincendio-in-ospedale-in-orissa-23_f040619f-1cd8-40f6-a3ff-83dbe816f675.html

========

==========

Vladimir Putin e Xi Jinping. Bloomberg: Russia e Cina stanno creando un centro di potere alternativo agli USA © Sputnik. 17.10.2016) Mosca e Pechino trovano sempre più una maggior comprensione reciproca sullo sfondo del confronto delle due potenze con gli Stati Uniti, scrive Bloomberg. Negli ultimi mesi tra Cina e Russia si registra un rafforzamento della cooperazione sulla sicurezza. Mosca e Pechino sono più vicine in ambito militare, dopo aver condotto esercitazioni navali congiunte nel Mar Cinese Meridionale e aver trovato punti in comune nella diplomazia, per esempio intervenendo con una sola voce contro gli Stati Uniti relativamente ai loro piani di installare in Corea del Sud elementi di difesa missilistica, scrive l’agenzia. “Il fatto che entrambi i Paesi hanno parlato di azioni comuni a livello militare è una questione molto seria. Le minacce rappresentate dalla difesa missilistica americana sta spingendo la Cina e la Russia verso un ulteriore avvicinamento. La loro politica di contenimento è soprattutto arginare gli Stati Uniti”, — ritiene l’analista senior dell’Istituto sull’Estremo Oriente dell’Accademia Russa delle Scienze Vasily Kashin. Queste azioni dimostrano come la convergenza dei due presidenti, Vladimir Putin e Xi Jinping, si stia sviluppando tramite contatti più formali nel campo della sicurezza, aggiunge Bloomberg. Secondo il presidente russo, la Russia e la Cina hanno sviluppato “un rapporto unico di fiducia e di sostegno reciproco.” A loro volta a Pechino hanno osservato che i due Paesi condividono posizioni identiche su problemi regionali di primo piano, tra cui Siria e Afghanistan. Tracce del consolidamento della cooperazione sono visibili al di là della diplomazia: nel mese di agosto la Russia è stato il più grande fornitore di petrolio della Cina. Le statistiche doganali cinesi hanno registrato una crescita dello scambio commerciale bilaterale del 3,6% rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno. Per instaurare legami militari più profondi con la Russia, Xi Jinping deve superare la resistenza di parte dell’establishment cinese, contrario a trascinare il Paese nelle operazioni internazionali. Allo stesso tempo non è chiaro se Pechino sosterrà incondizionatamente Mosca nei conflitti in cui gli interessi della Cina non sono così grandi, come ad esempio in Siria e in Ucraina.

https://it.sputniknews.com/politica/201610163500829-geopolitica-sicurezza-difesa-economia-Occidente/

Truppe italiane in Lettonia? Ma perché? 17.10.2016) Mario Michele Pascale 102070526 La Nato invierà in Lettonia, al confine russo, quattromila militari con funzione “dissuasiva” contro il Cremlino. Il partenariato NATO per le manovre della pace © AP Photo/ Mkhitar Khachatryan, Photolure Lettonia, il primo battaglione della NATO potrebbe arrivare in primavera L’Italia, a quanto dice il Ministro della difesa Pinotti, ha già preso impegni al vertice di Varsavia per fornire una compagnia. Ma perché l’alleanza atlantica schiera uomini provenienti da tutti i paesi del patto proprio alla frontiera russa? Il segretario generale della Nato, Stoltenberg, ha le idee chiare: il messaggio da lanciare a Mosca è quello della “Difesa e dialogo”, non quello della “Difesa o dialogo”. Tento una traduzione dall’alto politichese e faccio un esempio, giusto per comprenderci meglio. Due persone non sono in buoni rapporti. Non è mai successo l’irreparabile. Però è opportuno tentare di fare pace e parlarsi. Si tratta di omoni grandi e grossi ed un confronto fisico tra i due sarebbe distruttivo. Nella lotta rischierebbero di distruggere tutto quello che gli sta accanto. All’incontro uno dei due si presenta con una pistola in bella vista, la poggia sul tavolo dicendo “certo che voglio dialogare, non vedete come muoio dalla voglia di parlare?”. Qualcosa mi dice che quell’incontro finirà male. Logo della NATO © Foto: NATO / Dennis Tappe La NATO chiede all’Italia di inviare soldati al confine con la Russia In soldoni, come fa l’Occidente a dirci che Mosca deve essere un partner nelle relazioni internazionali se poi viene fuori una provocazione così aperta e pacchiana come schierare uomini di tutte le nazioni aderenti alla Nato ad un tiro di scoppio dalle guardie di confine russe? E’ arroganza o stupidità? Quando il nostro ministro degli Esteri Paolo Gentiloni dichiara che l’invio di soldati italiani al confine russo “non fa parte di una politica di aggressione verso Mosca, ma di una politica di rassicurazione” allora credo che bisogna fare qualcosa per abbassare il tasso alcoolico del governo. Ancora una volta dimostriamo di essere i servi sciocchi della Nato. In Europa siamo tra i pochi che hanno preso sul serio le sanzioni contro Mosca, mentre gli altri “big”, Germania e Francia in primis, nonostante un “si” di facciata, le hanno bellamente aggirate, continuando a fare affari d’oro con la Russia. La prima vittima delle sanzioni è il nostro export: Mosca era un cliente affidabile e denaroso, che abbiamo perso per obbedire agli Stati Uniti, contrariamente ai nostri interessi politici ed economici. Autolesionismo da manuale. Soldati italiani © AFP 2016/ Aref KARIMI Anche l’Italia fa la guerra alla Russia E’ evidente che la politica estera italiana va tutta costruita. Al momento navighiamo a vista, telecomandati da interessi che non ci appartengono. Da socialista io dico che il nostro primo impegno deve essere per la distensione tra Est ed Ovest. Certo dobbiamo salvaguardare la nostra adesione alla Nato, una adesione scarsamente volontaria perché maturata sulla nostra sconfitta militare con il territorio nazionale occupato da truppe americane ed inglesi, che di certo, però, va rivista a distanza di settantadue anni dalla fine della seconda guerra mondiale perché, semplicemente, è mutato lo scenario internazionale. Dobbiamo comprendere di essere alleati e non sudditi. E dobbiamo farlo comprendere agli altri. Sigonella docet. E dobbiamo comprendere che Mosca è un’opportunità per la nostra economia e non un nemico mortale. Anche se lo zio Sam vorrebbe farci credere il contrario. L’opinione dell’autore può non corrispondere a quella della redazione.

https://it.sputniknews.com/opinioni/201610173503901-italia-lettonia-truppe-nato-russia/

==================

10:42 18.10.2016 Siria, stop attacchi aerei russi ad Aleppo Per garantire passaggio sicuro dei civili lungo sei corridoi e l’evacuazione dei malati e dei feriti. Armi russi 10:26 18.10.2016 0 144 Russia, portfolio ordini armi a 52 miliardi di dollari Previste vendite per 15 mld sia nel 2016 che nel 2017. Vilnius, Lituania 09:54 18.10.2016 2669 Incidente nel Mar Baltico, la Lituania rimprovera la Russia L’ambasciatore russo a Vilnius: situazione internazionale non c’entra, è una mossa elettorale.

Donald Trump 09:25 18.10.2016 5562 Presidenziali Usa, Trump insiste: frode elettorale su vasta scala Il tycoon su twitter: perché i leader repubblicani lo negano? Petro Poroshenko 23:04 17.10.2016 4637 Poroshenko ha ampliato sanzioni contro cittadini e aziende russe Il presidente dell’Ucraina Petro Poroshenko ha ampliato la lista delle sanzioni alle persone giuridiche e individui russi, e contemporaneamente allungando la loro durata, si può leggere sul decreto pubblicato sul sito del governo ucraino.

Il logo di Russia Today sulla sede dell’emittente a Mosca 22:35 17.10.2016 9776 Esperto: popolarità di “Russia Today” continua a crescere George Galloway, politico inglese, giornalista, speaker, scrittore ed ex membro del parlamento del Regno Unito.

Carri armati turchi in Iraq 21:53 17.10.2016 31833 Erdogan ricorda agli USA che non erano stati invitati da Saddam in Iraq nel 2003 La Turchia non ha meno ragioni di voler partecipare alla liberazione della città irachena di Mossul dai terroristi dello “Stato Islamico” degli USA, i quali nel 2003 invasero l’Iraq senza l’invito dell’allora leader Saddam Hussein, ha dichiarato il presidente turco Tayyip Erdogan. Bandiera dell’Ucraina e dell’UE 21:20 17.10.2016 21063 Media: Ucraina capisce che non otterrà ulteriore supporto dall’UE Kiev attende invano un’apertura dell’UE e dei suoi confini nei prossimi anni, ma l’Unione si allontana sempre di più dall’Ucraina e si avvicina invece alla possibilità di abolire le sanzioni contro la Russia, scrive il quotidiano “Vesti”.

Il sottomarino nucleare Juri Dolgoruky 20:45 17.10.2016 0 2419 FAZ: perché gli USA temono i sottomarini russi nell’Atlantico La Russia ha modernizzato la sua flotta di sottomarini e ha aumentato le sue attività nell’atlantico e nei mari confinanti, scrive il quotidiano Frankfurter Allgemeine citando le parole del vice-ammiraglio americano James Foggo.

Rodrigo Duterte, presidente delle Filippine 20:11 17.10.2016 1526 Duterte: nella lotta alla droga non mi importa dei diritti umani Il presidente delle Filippine Rodrigo Duterte, parlando della lotta contro i narcotrafficanti e la criminalità nel suo paese, ha dichiarato che non gli importa dei diritti umani.

Il re deceduto Bhumibol Adulyadej 19:38 17.10.2016 0 789 Cina – Thailandia: relazione ad un bivio? Il re Bhumibol Adulyadej era un’persona importante per le relazioni tra la Cina e la Thailandia. La morte del re è stata una grande perdita sia per la Thailandia che per la Cina, al punto che il rappresentante della Cina ha elogiato il ruolo del re nel mantenimento e la crescita delle relazioni tra i due stati.

Cacciatorpedinieri della Marina russa nel Baltico 19:07 17.10.2016 153410 Generale polacco “prevede” un’invasione russa nei paesi baltici Il generale polacco Roman Polko, ex capo delle forze speciali polacche GROM ed ex vice capo dell’Ufficio della sicurezza nazionale, ha dichiarato che non esclude un’invasione delle truppe russe nei paesi baltici.

Sistema missilistico antinave K-300P Bastion 18:42 17.10.2016 “Rosoboronexport” presenterà a Parigi più di 130 progetti per la marina L’ente “Rosoboronexport” (parte dell’azienda statale Rostech) presenterà più di 130 progetti di produzione russa di mezzi militari per la marina alla mostra internazionale navale militare “Euronaval 2016” a Parigi, ha comunicato lunedì l’addetto stampa dell’azienda.

La cattedrale di San Basilio alla Piazza Rossa di Mosca. 18:11 17.10.2016 5994 Cinesi in Russia per vedere l’aurora boreale, acquistare diamanti e l’eredità comunista La Russia sta assistendo ad una crescita spettacolare del turismo cinese. Non solo verso Mosca o San Pietroburgo ma anche verso le destinazioni meno comuni come Sochi, la Crimea e Murmansk.

https://it.sputniknews.com/archive/

=================

Dear Lorenzo, Mark your calendars for Sunday – Thursday at 8:30pm Jerusalem time and join us LIVE from Israel as we broadcast the evening celebrations of the Feast of Tabernacles.

Not available at that time? No problem! We’ll be looping the broadcast in-between live events.

Check out the full schedule below and be sure to tell your friends and family about this wonderful opportunity.

May the Lord bless you richly out of Zion!

Dr. Jürgen Bühler

ICEJ Executive Director

======

Leggi questa email nel tuo browser

martedì 18 ottobre 2016

Zuzanna Górska-Kanabus

3 comportamenti che potrebbero rovinare il tuo rapporto con gli altri

Come evitare gli errori che ostacolano la comunicazione e ti separano dalle altre persone

Continua a leggere

Lucandrea Massaro

Stefania Atzori imprenditrice: il mio successo? La fede in Dio e l’essere donna

Continua a leggere

Catholic Link

5 dèi con cui in genere confondiamo Dio

Continua a leggere

Gelsomino Del Guercio

Evangelizzazione 2.0: la Parola di Dio arriva in casa….via radio!

L’esperimento del parroco: non sarà un radio parrocchiale ma coprirà tutte le esigenze dei fedeli 2.0

Continua a leggere

Meg Hunter-Kilmer

Quando si cerca il salvatore nei posti sbagliati

Quando trasformiamo i nostri leader politici – o il …

Dave Moore

“Faccio musica perché è il mio modo di collegarmi a Dio”

The Walls

Russell Shaw

Le differenze contano: i cattolici sono ancora lontani dall’unione con i luterani

Nonostante i recenti passi verso la riconciliazione, la dottrina resta un ostacolo all’unità

Giacomo Galeazzi

“Quelle nostalgie tra gli oppositori di Francesco”

L’arcivescovo di Chieti: «Chi ha paura del rinnovamento non crede al Vangelo»

Alvaro Real

Sembra una persona normale ma fa “miracoli”: ha già salvato 5 vite

Paco Caro, un conducente di autobus, “toccato dalla bacchetta magica di Dio”

padre Carlos Padilla

Confidi nella Vergine Maria? Parlale con questa preghiera

“Grazie perché sei quella Madre che mi non lascerà mai…”

Papaboys 3.0

Gesù spiega a padre Pio qual è il vero “potere immenso” nella Chiesa

Toscana Oggi

Il gioco d’azzardo è peccato per la Chiesa?

Una domanda di grande attualità, visto il diffondersi delle ludopatie. Risponde don Gianni Cioli, docente di Teologia morale alla Facoltà Teologica …

Portaluz

“Aver confessato un omicidio mi ha salvato la vita”

Esteban Lee non era disposto ad andare all’inferno

 

KINGDOM UNIVERSAL REI in ISRAEL, guarda gli ultimi video dei canali a cui sei iscritto per il 14 ott 2016.

” I bambini del Donbass” Victoriya Shilova a Roma

3 ore fa • 227 visualizzazioni

PandoraTV

+ altri 4

Airbag Dainese D-Air Street: dimostrazione di funzionamento

5 ore fa • 121 visualizzazioni

Rivista Motociclismo

+ altri 3

Muhammad Affirms the Bible (David Wood)

7 ore fa • 7.957 visualizzazioni

Acts17Apologetics

+ altri 1

#5giornia5stelle del 14 ottobre 2016

7 ore fa • 537 visualizzazioni

M5sParlamento

+ altri 13

Aggiornamenti! Miscappaladiretta 14/10/2016

11 ore fa • 637 visualizzazioni

Salvo5puntozero

+ altri 1

Dario Fo’: giullari e saltimbanchi di regime. Antonio Pantano

13 ore fa • 225 visualizzazioni

ACCADEMIA DELLA LIBERTA’ | RELOADED

Giornalismo e social, Ruben Razzante: “Il diritto all’oblio? E’ una…

13 ore fa • 166 visualizzazioni

Il Fatto Quotidiano

+ altri 2

CERCHIARA PARTE 1 E PARTE 2 DELL 8 OTTOBRE 2016

13 ore fa • 95 visualizzazioni

AlbaMediterranea

+ altri 2

ספר תורה לביה”כ ששרד את ליל הבדולח

15 ore fa • 223 visualizzazioni

Arutz Sheva TV

Stanno arrivando grandi guerre. Consigli per i fratelli che rimango…

IRAN shariah Arabia SAUDITA ] il demoniaco delle altre religioni tutte? io lo conosco bene, ma, questo non potrebbe mai essere un alibi per voi! voi state portando i vostri figli all’inferno, e questo è il vostro dominio e la vostra responsabilità!

endtime7777

 

amen adonay

my ISRAEL, I TUOI NAZISTI SHARIAH NEMICI LEGA ARABA? stanno morendo! tutti quelli del Gufo: Rothschild Bildenberg farisei salafiti shariah: MECCA KAABA: SpA FMI BM NWO 666 NATO CIA Belzebuul: le bestie di satana: DEMO PLUTO GIUDAICO MASSONE? TUTTI loro stanno morendo! [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF: DA UN CIMITERO devono uscire, ed un cimitero devono entrare: definitivamente! ] Gezabele queen Elisabetta UK second, CIA: #Merkel, #Clinton #Hillary #NATO, #FED, #BCE, #SPA FMI BM: Rothschild il regime massonico, 666 NWO: signoraggio bancario: alto tradimento ] come è stato, il vostro momento maledetto, cioè, che voi avete perso la Vostra verginità anale? ] drink your POISON, made by yourself, amen ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux, Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco, sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF: DA UN CIMITERO devono uscire, ed un cimitero devono entrare: definitivamente! ] In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!

 

 

ascoltare questi sciocchi

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio
il “LUPO” ipocrita shariah Re Marocco ” libro Apocalisse agnello con le corna”: senza reciprocità, ha detto alle “IENE maomettane: “uniti contro il fanatismo” [ L’appello ai residenti all’estero, “paladini” della tolleranza ] BRUCIA ALL’INFERNO IL SUO DEMONIO ALLAH della RELIGIONE! perché, quando in Kosovo i maomettani “internazionale islamica” hanno fatto la bomba demografica, hanno preso possesso del Cossovo, e con i satanisti massoni Farisei della NATO UE SPA FMI NWO, loro hano fatto il genocidio di tuti i cristiani serbi nel cossovo, poi hanno raso al suolo 300 tra monasteri chiese e cimiteri, poi, il magnifico “LUPO” ipocrita shariah Re Marocco, re Mohammed VI È FACILE FINGERE DI PARLARE BENE QUANDO LA ISLAMIZZAZIONE CRIMINALE DEL PIANETA PROSEGUE A GONFIE VELE!
DI TUTTI LORO IO FARÒ UN SOLO VOTO DI STERMINIO!
lui non ha detto niente? VOI SIETE TUTTI TESTIMONI.. E IMPOSSIBILE CHE UN MAOMETTANO POSSA SFUGGIRE ALLE FIAMME DELL’INFERNO!
“Un fronte comune per contrastare il fanatismo” dei jihadisti. È re Mohammed VI in persona che lo chiede a gran voce, rivolgendosi in particolare a quei 5 milioni di marocchini che risiedono all’estero, perché diventino “paladini” dell’Islam e della tolleranza.
In occasione dell’anniversario della ‘Rivoluzione del re e del popolo’, di quando cioè i marocchini insorsero contro l’esilio di re Mohammed V e della sua famiglia deciso nel 1953 dal protettorato francese, il sovrano alaouita, ‘comandante dei credenti’, si è rivolto ai sudditi. Nel discorso trasmesso da radio e tv, il capo di Stato ha detto: “Di fronte alla proliferazione di oscurantismi diffusi in nome della fede, ma del tutto lontani da essa, i credenti devono seguire i valori delle loro religioni e delle loro tradizioni secolari”. Il riferimento esplicito è all’assassino di padre Hamel, lo scorso 26 luglio, a Rouen, in Francia: “Una follia imperdonabile”.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2016/08/21/re-marocco-uniti-contro-il-fanatismo_14394944-9fbf-48ad-b851-87a1b91e0c2c.html

==================

Benyamin Netanyahu ]  perché tu ti aspetti che la Russia debba essere solidale con il tuo genocidio TERRORISTI PALESTINESI SHARIAH LEGA ARABA? 1. cosa hai fatto tu quando contro il diritto internazionale la NATO ha permesso la separazione del Kosovo dalla SERBIA? 2. cosa hai fatto tu, quando con complicità della NATO, i Cossovari hanno fatto il genocidio di tutti i serbi? 3. e perché, tu non hai protestato per la aggressione, dei pravy sector MERKEL DARWIN GENDER contro: il GOLPE della CIA, e contro il genocidio del popolo sovrano del Donbass? PERCHé non vuoi compromettere i tuoi contratti commerciali? Benyamin Netanyahu tu non sei un uomo tu sei una bestia! ]  21 AGO – Sale a 50 morti il bilancio dell’attentato a Gazantiep: lo annuncia l’ufficio del governatore, citato dalla stampa locale.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/08/21/strage-matrimoniobilancio-sale-50-morti_f839f167-2e50-4aaf-ac1f-d5d72c2af49f.html

Sharia Dhimmi che bello Schiavo Allah u AKBAR, che tu sei! ] 21 AGO – Sale a 50 morti il bilancio dell’attentato a Gazantiep: lo annuncia l’ufficio del governatore, citato dalla stampa locale. [ ISLAMICI SONO STATI PROGRAMMATI DAL DEMONIO PER SOFFOCARE TUTTI I POPOLI DEL MONDO… sono SENZA RECIPROCITÀ E SENZA LAICITÀ.. lasciarli vivere sarebbe per noi un errore mortale! il “LUPO” ipocrita shariah Re Marocco ” libro Apocalisse agnello con le corna”: senza reciprocità, ha detto alle “IENE maomettane: “uniti contro il fanatismo” [ L’appello ai residenti all’estero, “paladini” della tolleranza ] BRUCIA ALL’INFERNO IL SUO DEMONIO ALLAH della RELIGIONE! perché, quando in Kosovo i maomettani “internazionale islamica” hanno fatto la bomba demografica, hanno preso possesso del Cossovo, e con i satanisti massoni Farisei della NATO UE SPA FMI NWO, loro hanno fatto il genocidio di tutti i cristiani serbi nel Cossovo, poi hanno raso al suolo 300 tra monasteri chiese e cimiteri, poi, il magnifico “LUPO” ipocrita shariah Re Marocco, re Mohammed VI È FACILE FINGERE DI PARLARE BENE QUANDO LA ISLAMIZZAZIONE CRIMINALE DEL PIANETA PROSEGUE A GONFIE VELE! DI TUTTI LORO IO FARÒ UN SOLO VOTO DI STERMINIO!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/08/21/strage-matrimoniobilancio-sale-50-morti_f839f167-2e50-4aaf-ac1f-d5d72c2af49f.html

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] [ tutta la LEGA ARABA sono islamici primatisti e senza reciprocità e senza il concetto della laicità.. quindi i veri terroristi sono la LEGA ARABA.. sono manici religiosi, assassini seriali dei VERI MOSTRI autorizzati da ONU a negare tutti i diritti umani.. nella loro coscienza si sentono in dovere di sterminare i dhimmi, quindi sui barconi dei migranti uccidono i migranti cristiani sistematicamente, perché è SALMAN che ha dato questo istruzioni.
Erdogan, i terroristi non vinceranno, In attentato a matrimonio il bilancio è di 30 morti e 94 feriti

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] [ ecco perché la questione Palestinese non esiste! ] [ voi non potete neanche immaginare come il “demone di religione” può prendere il controllo della psiche degli uomini.. uccidono i cristiani sui barconi e poi, possono attendere: pacificamente, l’ordine del loro demonio Allah, anche dopo decenni, che con la loro bomba demografica, possono riuscire a prendere numericamente il controllo di una NAZIONE, perché il loro obiettivo è la Ummah shariah, cioè fare di tutto il pianeta una sola LEGA ARABA, ecco perché la questione Palestinese non esiste! .. ecco perché giustamente il Talmud ordina agli ebrei di non viaggiare mettendo un cristiano alle spalle, perché il suo demonio di religione potrebbe portare a colpire a tradimento l’ebreo… TUTTE COSE OVVIAMENTE RUBRICATE STORICAMENTE
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/08/21/erdogan-i-terroristi-non-vinceranno_9240fe37-ab30-4fac-950b-208728481f5a.html

===================

Mara Pontello 11:57+ +Unius kingREI avevo capito che c’è era qlc che nn mi quadrava. Che lo Spirito Santo sia con me!
Unius kingREI 14:09 +Mara Pontello io sono attrezzato più che potentemente.. tu non mi scrivere più!
Cesarius Caio 21:23+ ALLA fine della “storia”… ecco perchè IN PRECEDENZA ho messo in rilievo: UN GIORNO DIO DISSE… AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO… MA… SOLO IL CANE CAPI’ COSA INTENDEVA DIRE. ….purtroppo!!
Unius kingREI 02:19 +Cesarius Caio
no! questi sono i massoni, salafiti, CIA, NATO, poteri occulti esoterici, farisei SpA FMI BM NWO: i padroni del mondo, sono sacerdoti di satana, sono i cannibali, sono islamici, sono della 322 “teschio con le ossa” ovviamente, questi sono quelli del Talmud Corano che hanno gli schiavi dhimmi, dalit goyim, ma, è perché la loro religione sono scesi al di sotto del livello delle Bestie e sono diventati demoni dalla forma umana, in cambio di brevi giorni di ricchezza su questo pianeta hanno rinunciato alla vita eterna

========================

ma, non sono entrati anche i GAY nel complotto GULEN? COSA CERCANO DI OTTENERE DALL’ISLAMICO ERDOGAN GLI ATTIVISTI DEI DIRITTI UMANI? QUALI INCOMPATIBILI DIRITTI UMANI ONU, SI  CERCANO NELL’ORRORE DELLA SHARIAH? I CATTO COMUNISTI BILDENBERG ROTHSCHILD, DEMO PLUTO GIUDAICO MASSONE: PAGHERANNO PER IL LORO ALTO TRADIMENTO CONTRO LA CIVILTÀ EBRAICO CRISTIANA!  20 AGO – Il ritrovamento l’8 agosto ad Istanbul del corpo mutilato e bruciato di una nota transgender 22enne, Hande Kader, divenuta famosa per il suo impegno a favore del Gay Pride, sta suscitando forte indignazione tra gli attivisti per i diritti umani in Turchia, che chiedono giustizia e la cattura dei responsabili del brutale omicidio. Le autorità non hanno diffuso dettagli o commenti sulle circostanze della morte della ragazza, il cui cadavere è stato dato alle fiamme per impedirne l’identificazione e rendere più complicate le indagini. Hande Kader è divenuta particolarmente nota quando l’anno scorso ha sfidato gli idranti della polizia che stava disperdendo la parata del gay pride ad Istanbul, ed è stata infine arrestata. Domani attivisti Lgbti manifesteranno a Istanbul per sollevare l’attenzione sulla morte di Hande Kader, mentre una campagna di sensibilizzazione sulla sua triste sorte e sulla difficile situazione della comunità Lgbt in Turchia è stata lanciata sui social network.
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/08/20/turchiain-strada-per-transgender-uccisa_f4589d53-5a05-4825-9b3d-db8d2d460262.html

==================

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] è soltanto un incentivo della CIA alla CINA, perché possa accettare le future provocazioni e possa entrare in Guerra mondiale! Usa: esportava materiali militari in Cina. Tra cui motori jet militari e droni. Condannata a RIDICOLI: 4 anni DI CARCERE! ] i sacerdoti delle Chiese di Satana la CIA nel NWO hanno il potere più grande! ] il Regno di Satana in NWO: è un Governo Massonico mondiale.. tutti: centri di potere: Governi e religioni, ideologie, hanno tutti un loro dominio, quindi c’è un regolamento circa dove inizia e dove finisce un qualche dominio! se qualcuno vive in coerenza con la Bibbia i Sacerdoti di Satana non ti prenderanno mai! Ecco perché, se ti percepiscono come un loro nemico, se si sentono sfidati, loro cercheranno anche usando il soprannaturale di spingerti attraverso la tentazione a peccare! io ho inserito i tuoi commenti e i tuoi dialoghi nel NWO (miei blogspot) e questo può divenire pericoloso! MA LA COERENZA CRISTIANA TI PROTEGGE. satanisti si possono muovere soltanto su passi falsi fatti volontariamente.. anche perché Gesù ha detto: “cercate la perfezione”. PERCHÉ È COME UN COMBATTIMENTO SPIRITUALE di CUI LO SPIRITO SANTO CI HA PROMESSO LA VITTORIA! .. non abbiamo avuto uno Spirito Santo per vivere nella paura!
il mio Regno di ISRAELE reagirà a tutto a questo SATANISMO DEL NWO SPA FMI BM: e lo farà a modo suo, perché è impossibile che il NWO possa sopravvivere ad Unius REI
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/08/20/usaesportava-materiali-militari-in-cina_ad546eb5-d030-400a-9066-a1e625a57740.html

================

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] ASSAD È L’UNICA AUTORTÀ LEGALMENTE RICONOSCIUTA LUI DEVE RIPRENDERE IL SUO POPOLO E LA SUA SOVRANITÀ [ soffre l’impero NATO Rothschild Bildenberg Salman Erdogan a vedere i loro sgozzatori: SHARIAH morte a tutti gli infedelI apostati.. TRATTATI COME DEVONO ESSERE TRATTATI TUTTI I CRIMINALI COME LORO! Nessuna tregua in Siria, missili russi dal Mediterraneo, Aleppo ancora sotto le bombe e Assad attacca anche i curdi
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/08/19/mosca-6-violazioni-tregua-a-damasco_a3cdc2db-4859-4fd0-970b-f56d119e3b55.html

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] [ tu sai pregare? tu Antimo Marandola ti sei mai chiesto quale orrore si nasconde, nella tua ricchezza, su cosa è fondato il FMI BM FED BCE NWO? i sacerdoti di satana che controllano il NWO e controllano anche google youtube: mi hanno ucciso due amiche in youtube in particolare di MarlaMarleen https://www.youtube.com/user/MarlaMarleen/discussion una donna tedesca: molto preparata umanamente e teologicamente, che mi supportava su https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion ma, il direttore di youtube Synnek1 che è impazzito, lui mi promise che noi nel governo massonico mondiale di youtube noi non ci saremmo uccisi tra di noi! .. e poi, proprio lui un sacerdote di satana cannibale lui mi disse: “perché tu hai mandato la tua amica “MarlaMarleen” nel nostro dominio? MarlaMarleen era caduta in una loro trappola! MA IO SONO INNOCENTE DEL SUO SANGUE, PERCHÉ IO SAPEVO: IO NON POTEVO ASSOCIARE NESSUNO AL MIO MINISTERO POLITICO: PERCHÉ IO SAPEVO DI FREQUENTARE I PADRONI DEL MONDO, ED I POSSESSORI DELLA PIÙ GRANDE RICCHEZZA IL SATANISMO.. questi della CIA fanno: circa: 200000 sacrifici umani sull’altare di satana: 30000 in Germania, circa: 20000 in Francia e circa: 10000 in UK Inghilterra, ecc.. ovviamente sono cifre approssimative: dal sito della CIA ( hanno detto 8 anni fa: sono 100000 sono i sacrifici umani in USA), ma se hai il fegato per capire cosa è il Talmud e Kabbalah devi leggere LUCAS 4 anni all’inferno ed. TEA Mondadori! POI, NON PRENDONO E NON PUNISCONO NESSUNO CIRCA QUESTI DELITTI, POI, È CHIARO SONO I TUOI ROTHSCHILD ROCHEFELLER E BUSH OBAMA HILLAY CHE FANNO QUESTI DELITTI!
Guido Elia · Scuola della Comunità Ebraica
Questo per dire che Israele si fida più dell’Egitto che della UE
Antimo Marandola ·
Unioncamere Milano presso Docente Master Internazionalizzazione
“l’Ue non vede nulla di male che Israele abbia discussioni con Stati arabi” ??? davvero c’è da creparsi dalle risate!!! Non perdono occasione per dimostrare la loro insulsaggine. La mogherina verrà a fare la hostess?
Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] [ non deve passare il concetto politico: che il terrorismo NAZISMO shariah (abominio di ogni diritto umano e di ogni diritto religioso) può agire liberamente e impunemente, senza subire privazioni territoriali! perché è il terrorismo della LEGA ARABA sharia che ha prodotto il genocidio universale di tutti i popoli precedenti! .. MA È QUESTA LA VERITÀ di quell’ipocrita di ALLAH LUI HA DATO IL PERMESSO DI FARE IL TERRORISMO E IL GENOCIDIO DI TUTTI I POPOLI DEL MONDO! QUINDI NATO CIA ONU OCI HANNO DETTO: “bravo! bravo!” così l’occidentne massonico usurocratico pornocratico ha firmato la sua condanna a morte, perché questi sono maniaci religiosi questi sono maomettani criminali assassini seriali che nella loro perfidia ed ipocristia non scherzano affatto!
Ecco come i FARisEi SPA FMi BM hanno programmato la UE di dover diventare i nemici di ISRAELE: perché spaccando la civiltà ebraico cristiana, tutto il GENERE UMANO verrebbe precipitato in un abisso di distruzione morte e disperazione

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] [ Guido Elia · NON MI SONO ACCORTO DI QUESTO ARTICOLO CIRCA ISRAELE, MA, TU NON MI HAI AVVISATO! Forse il patto di non ucciderci tra di noi (nel Governo massonico mondiale di youtube), io l’ho violato, perché, io ho ordinato agli angeli di JHWH di uccidere i sacerdoti di SATANA, e sono morti migliaia di loro! Poi, su permissione di Dio loro con un rito voodoo hanno attraversato tutto il mio torace e tutto il mio cuore con uno spillone invisibile ed io ho sentito il foro nel cuore per due mesi.. poi, il Direttore di youtube, oggi lui è 187AudioHostem è impazzito, quindi, lui è stato licenziato ed è stato sostituito con una strega! … e quando lei dopo un anno, lei ha preso il coraggio di parlarmi, io l’ho “bruciata” in poche battute.. perché il mio rapporto contro il NWO era stato ormai portato sul piano della violenza.. in youtube i satanisti mi hanno fatto vedere di tutto L’impensabile l’orrore, ed era normale per me: il Regno di ISRAELE di aggredirli, e poiché non potevano competere sul piano culturale, politico e spirituale soprannaturale contro di me.. mi hanno punito con il silenzio, ed anche io non vado più a dare la caccia ai satanisti di youtube, perché, io li ho calpestati e sconfitti, in ogni modo: per 7 anni non ho mai perso uno scontro o un confronto intellettuale , e di tutti loro il NWO ne ho fatto la vergogna di un solo spettacolo ridicolo! .. ecco perché nelle Chiese di Satana del NWO loro dubitano di poter vincere questa guerra mondiale.. e forse la guerra mondiale sarebbe già scoppiata se avessero potuto sconfiggermi!
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/08/19/israele-si-abu-mazen-conferenza-cairo_3493b382-cef5-452e-a9f1-76d6bba7157b.html

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ Antimo MARANDOLA tu ti chiederai, perché, nella CIA fanno: a migliaia: i sacrifici umani sull’altare di Satana (tutti gli aerei dell’11-09 non potevano possedere passeggeri! il Pentagono è stato colpito da un cruiser e non da un jumbo), in tutto il Regno del Nwo Spa NATO FMi BM fanno sacrifici umani: 1. per intimidire i politici massoni; 2. ma per controllare: ipnoticamente: la mente degli uomini peccatori (e tutti i leader nel NWO sono in peccato mortale e quindi si muovono nella ipocrisia! ) infatti, il satanismo è nel soprannaturale.. ma i GOYM Darwin GENDER le scimmie sodomitiche che piacciono a Rothschild, tutti i loro animali goy dalla forma umana, loro negano il satanismo, perché negano la dimensione del soprannaturale e del mondo dello spirito.. POI, il satanismo diventa invisibile perché nessuna mente umana può sostenere l’orrore che esso produce! quindi la preda rimuove l’orrore, ed è così, che il predatore diventa invisibile.. questo è il delitto di alto tradimento: SIGNORAGGIO BANCARIO dei nostri Governi, fingere di esercitare una sovranità monetaria e politica, mentre la reale piramide del potere è invisibile: quindi Obama Mattarella Hollande come docili esecutori prendono gli ordini dai servizi segreti e non viceversa come dovrebbe essere
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/08/19/israele-si-abu-mazen-conferenza-cairo_3493b382-cef5-452e-a9f1-76d6bba7157b.html

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] Hillary a Trump: “ignorante”. Candidata critica appello tycoon per consensi afroamericani.. è vero cosa hanno da perdere? il regime nazista e razzista del NWO li costringe alla disoccupazione e li costringe a delinquere.. loro non hanno nulla da perdere Trump ha ragione!
Joe Bernard ] [ questa donna ha ormai perso il lume della ragione
il fatto che la vogliono presidente la dice lunga sul degrado bestiale del suo paese
e comunque adesso parte una inchiesta per spergiuro
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/08/20/hillary-a-trump-ignorante_414cd14e-0455-4fbf-9474-a3bd194b2eec.html

====================

IL FATTO CHE TUTTI I SATANISTI DEL NWO SONO TERRORIZZATI DA ME? QUESTO NON LO RITENGO UN MOTIVO DI ONORE.. IO SONO STATO UN UOMO MOLTO BRUTALE! non riesco a giudicare queste cose .. lascio allo Spirito Santo la autorità di giudicare, ma certo Talmud e Haddith sono tuo teosofie demoniache primatiste per la distruzione del genere umano! ED IO NON CREDO DI DOVER MINACCIARE LE PERSONE PERCHÉ IO SONO UN EDUCATORE! Mahmoud Abbas: US State Dept Finally Calls the Palestinian Authority ‘Anti-Semitic’ For the first time, the US State Department has explicitly accused the Palestinian Authority (PA) of promoting anti-Semitism, a signal Jewish groups are hoping will lead to change in US policy.
According to a newly released State Department annual report on international religious freedom, official PA media “carried religiously intolerant material,” citing Palestinian television programs that called Jews “evil” or “denied a historical Jewish presence in Jerusalem.”
Previously, US officials labeled the PA denial of Jewish ties to Jerusalem as “material criticizing the Israeli occupation,” but stopped short of calling it anti-Semitism. Arab media channels that carried the anti-Semitic content were “nonofficial PA and non-mainstream,” according to last year’s report.
The Obama Administration no longer claims that the PA is working “to control and eliminate” expressions of anti-Semitism in its media outlets. Officials dropped an assertion made in previous years that the PA acted to “prevent preaching” of “sermons with intolerant or anti-Semitic messages.”
For years, Israeli leaders have accused the PA and its leader, Mahmoud Abbas, of inciting violence and anti-Semitism. Last year amid increasing terror attacks on Israelis, Abbas called for Jerusalem’s holy sites to be cleansed of Jews.
“Every drop of blood spilled in Jerusalem is pure, every shahid [martyr] will reach paradise, and every injured person will be rewarded by God…The Al-Aqsa mosque is ours. The Church of the Holy Sepulchre is ours as well. They (Jews) have no right to desecrate the mosque with their dirty feet, we won’t allow them to do that,” Abbas said in a Sept. 2015 address on Palestinian TV.
US Change of Policy Towards the PA. With the US on the record calling the PA activity anti-Semitism, it could be a step closer to a change in US policy towards the PA, which is overdue, Nathan Diament, executive director of the Orthodox Union’s Advocacy Center in Washington, D.C., told JNS.org.
In 2015, the US House of Representatives unanimously adopted a resolution condemning the Palestinian Authority for “promoting anti-Semitic and anti-Israel rhetoric in its official statements, media, and textbooks.” The measure was authored by US Reps. Ileana Ros-Lehtinen (R-Fla.) and Ted Deutch (D-Fla.).
Deutch believes that many of the Palestinian terrorist attacks against Israelis during the past year “stemmed directly” from the kinds of anti-Semitic statements cited in the new State Department report. “I recently raised this directly with a high level PA official in a recent visit to Ramallah,” Deutch told JNS.org. He declined to provide additional details of that conversation.
With the findings of the report, several Jewish organizations are hoping it will spur action on Capitol Hill. “The question is whether Congress will finally move beyond condemnations and seek to make US aid to the PA conditional on ending anti-Semitism in the PA media,” said Sarah Stern, president of the Endowment for Middle East Truth (EMET), a pro-Israel group based in Washington. “It will be harder for the Obama administration to oppose such a step now that the State Department is on record acknowledging the PA’s anti-Semitism.”
Israel is to Blame?
Some liberal Jewish groups, however, argue that Israel’s policies are to blame for Palestinian anti-Semitism. Paul Scham, co-president of Partners for Progressive Israel, told JNS.org that “while there have certainly been expressions of anti-Semitism on the part of Palestinians, and perhaps on the part of PA officials…such anti-Semitism is overwhelmingly based on the daily experiences of Palestinians with Israeli Jews in conditions of occupation by Israel and powerlessness for Palestinians.”
Though Scham says “we neither excuse nor justify any expressions of anti-Semitism and condemn them,” he believes Palestinian anti-Semitism “will die down” only with a two-state solution.
Meanwhile, others would like to see the US hold the Palestinian Authority accountable, not reward it. Future US and international aid to the PA “should be linked to zero tolerance for anti-Semitism,” said Rabbi Abraham Cooper, associate dean of the Simon Wiesenthal Center. “If not, the PA will continue [its anti-Semitism] with impunity. If there are no consequences for such actions, they will only continue and mushroom.”
Zsuzsanna Ozsvath, director of the Holocaust Studies program at the University of Texas at Dallas, says when a regime sponsors anti-Semitism, a very dangerous line is crossed. “It’s important that the State Department has officially confirmed that the PA is doing,” she told JNS.org. “Hopefully people will now take it more seriously. We’ve learned from history what happens when such regimes are not taken seriously.”
By Rafael Medoff/JNS.org

IL FATTO CHE TUTTI I SATANISTI DEL NWO SONO TERRORIZZATI DA ME? QUESTO NON LO RITENGO UN MOTIVO DI ONORE.. IO SONO STATO UN UOMO MOLTO BRUTALE! non riesco a giudicare queste cose .. lascio allo Spirito Santo la autorità di giudicare, ma certo Talmud e Haddith sono tuo teosofie demoniache primatiste per la distruzione del genere umano! ED IO NON CREDO DI DOVER MINACCIARE LE PERSONE PERCHÉ IO SONO UN EDUCATORE!
Mahmoud Abbas. US Dipartimento di Stato chiamate Infine l’Autorità palestinese ‘antisemita’ Per la prima volta, il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha esplicitamente accusato l’Autorità Palestinese (PA) di promuovere l’antisemitismo, un segnale di gruppi ebraici sperano porterà a cambiamenti nella politica degli Stati Uniti. Secondo un rapporto annuale del Dipartimento di Stato appena rilasciata sulla libertà religiosa internazionale, media ufficiali PA “condotta materiale religioso intollerante”, citando i programmi televisivi palestinesi, che hanno gli ebrei “male” o “negato una presenza ebraica a Gerusalemme storica.” In precedenza, funzionari degli Stati Uniti etichettati la negazione PA dei legami ebraici a Gerusalemme come “materiale che criticano l’occupazione israeliana”, ma si fermò di chiamarla antisemitismo. canali media arabi che portavano il contenuto antisemita erano “non ufficiale PA e non di massa”, secondo il rapporto dello scorso anno. L’amministrazione Obama non sostiene che la PA sta lavorando “per controllare ed eliminare” le espressioni di antisemitismo nei suoi mezzi di comunicazione. I funzionari sceso un’affermazione fatta negli anni precedenti che la PA ha agito per “prevenire predicazione” di “sermoni con messaggi intolleranti o antisemiti.” Per anni, i leader israeliani hanno accusato la PA e il suo leader, Mahmoud Abbas, di incitamento alla violenza e l’antisemitismo. L’anno scorso, tra crescenti attacchi terroristici contro gli israeliani, Abu Mazen ha chiesto luoghi santi di Gerusalemme per essere purificati di ebrei.
“Ogni goccia di sangue versato a Gerusalemme è pura, ogni shahid [martire] raggiungerà il paradiso, e ogni persona lesa sarà ricompensato da Dio … La moschea di Al-Aqsa è il nostro. La Chiesa del Santo Sepolcro è il nostro. Loro (gli ebrei) non hanno diritto di profanare la moschea con i piedi sporchi, non permetteremo loro di farlo “, ha detto Abbas in un discorso settembre 2015 in tv palestinese.

America minaccia guerra ATTACCO NUCLEARE PREVENTIVO VS RUSSIA

my ISRAEL, I TUOI NAZISTI SHARIAH NEMICI LEGA ARABA? stanno morendo! tutti quelli del Gufo: Rothschild Bildenberg farisei salafiti shariah: MECCA KAABA: SpA FMI BM NWO 666 NATO CIA Belzebuul: le bestie di satana: DEMO PLUTO GIUDAICO MASSONE? TUTTI loro stanno morendo! [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF: DA UN CIMITERO devono uscire, ed un cimitero devono entrare: definitivamente! ] Gezabele queen Elisabetta UK second, CIA: #Merkel, #Clinton #Hillary #NATO, #FED, #BCE, #SPA FMI BM: Rothschild il regime massonico, 666 NWO: signoraggio bancario: alto tradimento ] come è stato, il vostro momento maledetto, cioè, che voi avete perso la Vostra verginità anale? ] drink your POISON, made by yourself, amen ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux, Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco, sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF: DA UN CIMITERO devono uscire, ed un cimitero devono entrare: definitivamente! ] In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
====

i am lorenzoJHWH and Unius REI ] [ revenge Yitzhak Kaduri ] se, tutti gli ebrei del mondo non torneranno dal loro Dio JHWH in Arabia SAUDITA? tutto il genere umano potrebbe presto scomparire in un solo Olocausto nucleare
Crankwhistle SaintThomas https://www.youtube.com/user/Crankwhistle
ALL JEWS IN THE US GOVERNMENT “PACK YOUR BAGS AND HEAD TO ISRAEL” WHERE YOU BELONG…IF YOU STAY YOU MAY HANG FOR THE DESTRUCTION OF THE TWIN TOWERS…YOU JEWS ARE FALSE FLAGGING BASTARDS AND YOUR MOSSAD DEMOLITION.

================
You, dear children, are from God and have overcome them, because the One who is in you is greater than the one who is in the world. (1 John 4:4) DEFEATING THE ENEMY’S ATTACKS
Ung Sophal established eight house churches in Phnom Penh, Cambodia and the surrounding provinces. He and his wife lost their third and youngest child during the Pol Pot genocide. After many close calls, he was separated from his wife and children and sent to work in the fields. During these very difficult times, he still was able to lead sixty-five people to Jesus and even water baptise them. God miraculously spared his life on numerous occasions. When the Vietnamese invaded Cambodia in 1979, Ung Sophal was able to return to Phnom Penh. It was now a ghost town. With a handful of other Christians, he started a house church, which grew from five members to six hundred in eight months. That Christmas he invited some Christians to his home for fellowship – including some Christian westerners working for aid organisations. Two weeks later he was arrested for this “illegal” activity and accused of holding a political meeting with CIA participation. He was interrogated for days and beaten severely. When the interrogation proved profitless, he was left in prison for five months chained hand and foot. He lost seventy-five pounds and was very sick but he heard the Lord instruct him to fast and be silent for three days. The authorities became alarmed at the end of his fast and took him to the hospital thinking he was dying. There he constantly heard the sounds of other people being tortured with electricity and being beaten and kicked. “Even without the beatings it was very hard,” he said, “I had a taste of hell, but God protected me.” Ung Sophal was successfully treated by a Cuban doctor who was also a Christian (God has his people everywhere). One night when the electricity went out because of a tropical storm, the doctor helped Ung escape. Later he fled with his wife and children to Thailand and spent ten years ministering to other Cambodian exiles – the last five years as a widower.
In 1990, as restrictions against Christianity began to be eased in Cambodia, Ung made his first visit back to his homeland to encourage and teach the Church. Word of his return spread quickly and three hundred people came to see him. He is eager for the task ahead. “I want to build my people,” he said. “God has a great work yet to do in Cambodia.”
RESPONSE:
Today I will stand strong in Jesus’ strength no matter what Satan throws at me or against me.
PRAYER:
Lord, thank You for encouraging testimonies of faithful people like Ung Sophal. Continue to grow Your Church in Cambodia, I pray.

Hola, lorenzo: En tres días verás algo parecido: 29234133003_762125f407_z.jpg
Se trata de una fotografía de la última vigilia que organizamos para pedir el cierre de la “clínica” abortista Dator, en Madrid.
Ahora, está a punto de tener lugar la próxima concentración frente al abortorio más grande de la ciudad y me gustaría que formaras parte de ella.
No te asustes, no hace falta que vengas físicamente, nada de coger coche, tren o avión. En esta ocasión te ofrezco una opción mucho más sencilla: conéctate de modo online y sigue la vigilia en directo.
¿Qué me dices? ¿Podrás participar? Será este jueves, 20 de octubre, desde las 19.30h. Pincha en este enlace para unirte a la vigilia en tiempo real:

Lo hicimos el mes pasado, lo haremos este y también los que vienen. Trabajaremos juntos para cerrar la Dator, porque hacerlo significa salvar vidas inocentes. Siento ser así de duro pero lo cierto es que si ahora callamos, ellos ganarán. Si no actuamos, el derecho a la vida será cada vez menor. Si no luchamos por ellos, habrá niños que nunca lleguen a nacer.
Esta es una concentración pensada para todos. Si eres creyente, conéctate y reza por todas las almas que se han quedado en los quirófanos de la Dator y, si no eres creyente, únete para defender el derecho a la vida todos los seres humanos.
Cuento con que me estés acompañando a través de la red. Sigue la concentración en directo el jueves, desde las 19.30h, en este enlace:

La vez pasada llevamos ataúdes blancos como símbolo de los miles niños que pierden la vida en la Dator. En está ocasión llevaremos velas, muchas velas para que iluminen el que, actualmente, es el punto más negro de nuestro país.
¡Muchas gracias!
Ignacio Arsuaga y todo el equipo de HazteOir.org
(1) Si aún no has visto las fotografías de última vigilia frente a la Dator, échales un ojo en este enlace: https://www.flickr.com/photos/hazteoir/albums/72157673022350920

===================
Dear Lorenzo, The ICEJ’s 2016 Feast of Tabernacles continues LIVE tonight at 8:30pm Israel time from Jerusalem. This is a special evening where we celebrate the nations and families which have come up to Jerusalem to worship the God of Abraham, Isaac and Jacob.
Tonight’s Speaker: Dr. Jürgen Bühler. Dr. Jürgen Bühler is an ordained minister and trained physicist who serves as Executive Director of the International Christian Embassy Jerusalem. He is a licensed minister with the German Pentecostal Federation (BFP), and his unique scriptural insights into issues relating to Israel, the Church and the nations have placed him in great demand as a speaker all over the world.
Check out the Feast streaming schedule below and be sure to tell your friends and family about this wonderful opportunity. May you blessed by this wonderful event, and we pray you will be able to join us in person next year! ICEJ Feast Team …
Special Feast Offering

The Lord commanded the people of Israel to bring their offerings to Jerusalem during the Feast of Tabernacles (Deut. 16). Therefore, many pilgrims bring a special offering from their church or family to the Feast. While we can support Israel anytime throughout the year, this is a special opportunity to prophetically join all the nations gathered in Jerusalem and make a special offering before the Lord.
Send a Feast Offering

Send a Prayer Request

The ICEJ has always appreciated the importance of prayer and intercession and we continue to encourage and organize prayer for Israel all around the world through our Isaiah 62 Prayer Initiative. Prayer will also play a crucial part in this year’s Feast with daily sessions and a special prayer vigil scheduled. You are invited to send us your prayer requests to be brought before the Lord during the Feast of Tabernacles.

===========

Gli USA perdono la presa sul Sud-Est asiatico
by sitoaurora

Wayne Madsen, Strategic Culture Foundation 15/10/2016duterte-1Lo scontro diplomatico tra Filippine e Stati Uniti sciocca gli sgobboni politici del dipartimento di Stato e del Pentagono, ma per gli acuti osservatori della politica del sud-est asiatico, la decisione del presidente delle Filippine Rodrigo Duterte di fare “perno” su Cina e Russia era studiata da tempo. Fin dalla cosiddetta “rivoluzione gialla” che vide Corazon Aquino sostituire l’autocrate delle Filippine Ferdinando Marcos, la maggior parte dei filippini passarono da un presidente corrotto e benedetto dagli statunitensi all’altro. Duterte, focoso ex-sindaco di Davao City a Mindanao, ha incanalato il disgusto dei filippini adottando un atteggiamento ostile nei confronti della rinnovata presenza militare degli Stati Uniti nel sud-est asiatico, volta a contrastare la Cina. La
“Rivoluzione del potere popolare” del 1986, nota anche come rivoluzione gialla, fu opera degli Stati Uniti per togliere dal potere il presidente Ferdinand Marcos. La rivoluzione avvenne tre anni dopo l’assassinio del senatore Benigno “Ninoy” Aquino, ucciso mentre sbarcava all’aeroporto internazionale di Manila ritornando nelle Filippine dall’esilio negli Stati Uniti. Marcos, accusato dell’assassinio di Aquino, fu dimesso dalla pressione combinata di chiesa cattolica, Forze Armate pro-Stati Uniti delle Filippine e Central Intelligence Agency degli Stati Uniti. La vedova di Aquino, Corazon “Cory” Aquino, sostituì Marcos come presidente e fu seguita da una serie di presidenti corrotti filo-statunitensi. Il generale Fidel Ramos, mondialista convinto, sostituì Aquino alla presidenza e, a sua volta, assicurò la presidenza ai suoi due successori, Joseph Estrada e Gloria Macapagal-Arroyo, entrambi perseguitati da scandali sulla corruzione. Macapagal Arroyo era la figlia dell’alleato degli Stati Uniti, il presidente Diosdado Macapagal, in carica nel 1961-1965 e che inviò truppe filippine a combattere a fianco delle truppe statunitensi nella guerra del Vietnam. Al momento dell’invio delle truppe nell’ambito dello sforzo bellico degli Stati Uniti nel Vietnam del Sud, l’avversario esplicito di tale passo era l’avversario politico di Macapagal, Ferdinand Marcos, cosa che non va ignorata mentre Duterte allontana le Filippine dal “perno in Asia” di Barack Obama. Macapagal-Arroyo fu sostituita da un altro presidente corrotto, Benigno “Noynoy” Aquino, figlio di Ninoy Aquino e Cory Aquino. Le Filippine ha avuto presidenti provenienti dalla stessa famiglia, non diversamente dagli Stati Uniti negli ultimi decenni. Macapagal-Arroyo ed Estrada furono incriminati per corruzione, ma solo Estrada si dimise. Duterte è il primo volto nuovo a comparire a Palazzo Malacanhang da un po’ di tempo, e l’elettorato delle Filippine gli dà ampio credito per la sua schiettezza. Duterte ha deciso che le politiche dei predecessori, che volevano stretti rapporti con Washington, non erano nell’interesse delle Filippine. Duterte segue una sua politica estera indipendente, invitando Cina e Russia a stabilire basi nelle Filippine, annullando ulteriori esercitazioni militari USA-Filippine nella regione, e chiamando il presidente Barack Obama “figlio di puttana”. Durtete ha anche detto agli Stati Uniti, “non trattateci da zerbino perché… non siamo i fratellini scuri degli USA”. I problemi dell’amministrazione Obama con Duterte iniziarono quando l’ambasciatore degli Stati Uniti nelle Filippine, Philip Goldberg, interferì negli affari interni delle Filippine, come le elezioni che Duterte ha vinto. Goldberg ha sempre interferito negli affari dei Paesi in cui viene distaccato e non ha fatto eccezione nelle elezioni nelle Filippine, in cui parlò contro Duterte. Nel 2008, il governo boliviano del Presidente Evo Morales espulse Goldberg, allora ambasciatore degli Stati Uniti a La Paz, per aver fomentato i secessionisti in quattro province boliviane. Ad agosto, Duterte chiamò Goldberg “bakla, figlio di puttana”. “Bakla” significa “finocchio”.
king_ananda_mahidolCon la notizia della morte del vecchio re della Thailandia, Bhumibol Adulyadej, nato a Cambridge, Massachusetts, che si assicurava che alcun governo thailandese si allontanasse troppo dall’alleanza con gli Stati Uniti, la Thailandia potrebbe seguire le Filippine su una politica di marcata indipendenza da Washington. Il principe ereditario Vajiralongkorn, erede al trono, è vicino all’ex-primo ministro Thaksin Shinawatra e alla sorella, l’ex-prima ministra Yingluck Shinawatra, entrambi estromessi dai colpi di Stato della Central Intelligence Agency. Thaksin fu rovesciato nel 2006 e Yingluck nel 2014. Yingluck, accusata di corruzione dall’agenzia “anti-corruzione” della Thailandia, vede essenzialmente lo stesso trattamento da “colpo di Stato costituzionale” riservato alla Presidentessa del Brasile Dilma Rousseff, al presidente dell’Honduras Manuel Zelaya, e al presidente del Paraguay Fernando Lugo. Oggi, piuttosto che usare carri armati e giunte militari per rovesciare i leader che non gradisce, la CIA usa falangi di avvocati e giudici controllati dalla CIA, per effettuare “golpe costituzionali”. Tale strategia è stata una costante dell’amministrazione Obama e potrebbe essere chiamata “dottrina Obama”. Thaksin, che vive in esilio in Cambogia, e Yingluck continuano ad aver ampio sostegno dalle “camice rosse”, il movimento rurale della Thailandia. Vajiralongkorn non è popolare presso i fedeli sudditi del padre. Per avere il sostegno al suo regno, Vajiralongkorn può concludere un patto non solo con Thaksin e Yingluck, ma anche con le camicie rosse, nelle cui fila vi sono vari anti-monarchici. Le camicie rosse sono anche contrarie all’egemonia USA in Thailandia e sono sospettate di essere sostenute dalla Cina. Proprio come la dottrina Obama non ha mancato Duterte, non lo farà con Vajiralongkorn. Come molti presidenti delle Filippine, i primi ministri thailandesi, dalla fine della Seconda guerra mondiale, furono approvati dai mandanti della CIA a Langley. Bhumibol succedette al trono alla morte del fratello, re Ananda Mahidol. Alle 9:00 del mattino del 9 giugno 1946, Bhumibol visitò il fratello nella stanza del Palazzo Reale di Bangkok. Alle 09:20, un colpo risuonò dalla camera da letto del re. Ananda fu trovato supino sul letto con un colpo di pistola alla testa; ciò fu descritto come suicidio accidentale del giovane re mentre giocava con la pistola carica. L’ambasciatore degli Stati Uniti in Thailandia era Edwin Stanton, ironia della sorte, omonimo del ministro della Guerra Edwin Stanton, accusato di aver cospirato per assassinare Abraham Lincoln. L’ambasciatore Stanton collaborava con il reggente della Thailandia nominato dai giapponesi, Pridi Banomyong, che governò il Paese durante l’esilio di Ananda nella Seconda guerra mondiale e che divenne primo ministro dopo la guerra, e che assolse Bhumibol, Stati Uniti e Gran Bretagna da qualsiasi coinvolgimento nella morte del re. Il viceré inglese dell’India, Lord Mountbatten, pensava che Ananda fosse “patetico” e indegno di essere re. In ogni caso, dopo che il feldmaresciallo Plaek Pibulsonggram, capo militare filo-giapponese della Thailandia durante la guerra, rovesciò il primo ministro Pridi nel 1947, il governo accusò due paggi dell’assassinio del re. Entrambe i paggi furono condannati da un dubbio processo e giustiziati. Stanton convinse il primo ministro Pridi che i comunisti, travestiti da studenti, monaci buddisti, giornalisti ed accademici, stavano invadendo la Thailandia con l’intento di rovesciare la monarchia. Gli avvertimenti di Stanton erano uno stratagemma e alcuno dei rapporti sull’“infiltrazione” comunista era vero.
photo-jim-712064-20091210Molti in Thailandia sanno che l’Office of Strategic Services (OSS), precursore della CIA, assassinò Ananda con la connivenza dell’ambasciatore degli Stati Uniti Stanton, dell’incaricato d’affari Charles Yost, della stazione dell’MI-6 inglese di Bangkok e del capo dell’OSS a Bangkok, James “Jim” Thompson, che dopo aver “ufficialmente” lasciato l’OSS, fondò la Thai Silk Company, Ltd., che rivitalizzò l’industria della seta devastata dalla guerra. Thompson era anche un noto pedofilo la cui casa ospitava numerosi bambini birmani e thailandesi. Casa adornata da numerose statue falliche. Gli autori Truman Capote, Somerset Maugham e Margaret Landon, l’autrice di Anna e il re del Siam, su cui il film “Il re ed io” si basa, erano gli ospiti illustri di Thompson a Bangkok. Nel 1967, Thompson, che sapeva dove molti “scheletri” della CIA erano sepolti nel sud-est asiatico, scomparve senza lasciare traccia negli altopiani Cameron nel Pahang, in Malesia. Per settanta anni, il popolo thailandese poté sussurrare sui fatti del 1946. Con la morte del re, vi sono diversi conti da liquidare tra Thailandia e Stati Uniti, così come Duterte regola i conti del passato delle Filippine.
asean-map_risultato
La ripubblicazione è graduta in riferimento alla rivista on-line della Strategic Culture Foundation.
Traduzione di Alessandro Lattanzio – SitoAurora
sitoaurora | ottobre 17, 2016 alle 16:22 | Etichette: anti-egemonismo, antimperialismo, ASEAN, Asia, Asia-Pacifico, atlantismo, Bangkok, Barack Obama, black operation, Blocco americanista occidentalista, Blocco BAO, Central Intelligence Agency, CIA, colonialismo, complotti, cospirazioni, covert operation, Covert Operations, Dipartimento di Stato USA, diplomazia, egemonia, egemonismo, equilibrio mondiale, equilibrio strategico, Filippine, forze armate USA, geo-influenza, Geoeconomia, geografia, geoinfluenza, Geopolitica, Geostrategia, globalismo, globalizzazione, guerra asimmetrica, guerra d’influenza, guerra d’informazione, guerra d’intelligence, guerra di propaganda, guerra mediatica, guerra psicologica, Imperialismo, infiltrazione, intelligence, Mar Cinese Meridionale, mass media, missioni segrete, mondializzazione, Mondo Multipolare, multipolarismo, neocon, neoconservatori, neoimperialismo, Nuovo ordine mondiale, Oceano Pacifico, ONU, operazioni coperte, operazioni psicologiche, operazioni speciali, Pacifico, Pacifico-Asia, Pentagono, politica internazionale, politica regionale, Propaganda, psy-op, psy-ops, psy-war, psyop, psyops, psywar, relazioni estere, relazioni internazionali, rete spionistica, rivoluzione colorata, Rodrigo Duterte, sabotaggio, sabotatori, servizi segreti, sfera d’influenza, sovranismo, sovranità, sovversione, sovversivismo, special operations, spionaggio, Stati Uniti, strategia, Sud-Est asiatico, talassocrazia, talassocrazie, terrorismo, Thailandia, USA, Washington, Washington Consensus, Washington DC | Categorie: Covert Operation, Geopolitica, Imperialismo | URL: http://wp.me/p1qi5U-6EU

======================

LIVE FROM EIN GEDI TONIGHT
Dear Lorenzo, Tonight, at 8:30pm Israel time, the ICEJ’s 2016 Feast of Tabernacles celebration will go LIVE from Ein Gedi near the Dead Sea.
Check out the Feast streaming schedule below and be sure to tell your friends and family about this wonderful opportunity. May you blessed by this wonderful event, and we pray you will be able to join us in person next year!
– ICEJ Feast Team
Watch now
BROADCAST TIME
Jerusalem: 8:30 – 11:00pm
London: 6:30 – 9:00pm
New York: 1:30 – 4:00pm
Tokyo (next day): 2:30 – 5:00am

Even if you can’t be in Jerusalem personally, the Feast of Tabernacles is still a special opportunity to bless Israel. Prophetically join the nations gathered in Jerusalem by making a special offering before the Lord.
Send offering
Send a Prayer Request
Prayer will play a crucial part during this year’s Feast. You are invited to send us your prayer requests to be brought before the Lord at the concluding prayer vigil.
=================

Unesco, la presidente UCEI: “L’Italia dia voce alla verità”. Il testo integrale dell’appello che la presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni ha inviato alle più alte carico dello Stato dopo il vergognoso voto dell’Unesco che nega l’ebraicità di alcuni luoghi di Gerusalemme appare stamane sul quotidiano La Stampa.
“Una decisione scioccante, grave e aberrante, che non ha precedenti nella storia di questa organizzazione. Un voto che, di fatto, finisce non solo per negare millenni di storia ebraica nella capitale unica e indivisibile dello Stato di Israele, ma anche per riscrivere l’intera vicenda del Cristianesimo, strettamente legata a quei luoghi, a quelle pietre, a quella eredità” scrive Di Segni rivolgendosi al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella; ai Presidenti di Senato e Camera, Pietro Grasso e Laura Boldrini; al Presidente del Consiglio, Matteo Renzi; alla Rappresentanza permanente italiana presso l’Unesco, Vincenza Lomonaco. “Al momento del voto – prosegue Di Segni – l’Italia ha scelto incomprensibilmente di astenersi, gettando un’ombra, con questa decisione, sulla sua solida amicizia con lo Stato di Israele e con l’intero popolo ebraico. A nostro modo di intendere questa scelta rappresenta un’offesa ai valori fondamentali dell’Italia stessa, ai principi della Costituzione e dell’Europa stessa, chiamata a difendere con forza ogni tentativo di distorsione, di negazionismo e revisionismo della storia. Il Muro occidentale di Gerusalemme è stato inaccessibile agli ebrei fino alla liberazione della città dall’occupazione giordana nel 1967. Solo da quella data, da quando l’Amministrazione israeliana ha riunito la città, Gerusalemme è davvero città aperta a tutte le religioni e il Kotel luogo di raccolta e di preghiera universale”.
“Nei prossimi giorni – aggiunge Di Segni – questa risoluzione sarà sottoposta a un voto definitivo. Chiediamo pertanto alle più alte istituzioni dello Stato italiano di adoperarsi anche con gli altri Paesi affinché sia data voce alla verità, alla libertà, esprimendosi nel senso più risoluto a difesa dei valori che oggi uniscono i popoli, e recuperare quel tanto che resta della credibilità delle Nazioni Unite, anche in vista del nuovo corso che va aprendosi”.

=======

Il nuovo gioco dell’App Bibbia per ragazzi è pronto!

In collaborazione con OneHope, abbiamo lanciato un grande aggiornamento dell’App Bibbia per Ragazzi che la fa sembrare nuova di zecca. Abbiamo introdotto una nuova mappa interattiva, nuove icone per le storie, e rinnovate attività per le storie,1 compreso il gioco di Scambio Storie. Oggi annunciamo il nostro prossimo gioco nuovo:
Memory delle Storie.

Memory delle Storie è un gioco classico delle coppie in cui si clicca su una tessera per volta per cercare quelle uguali. Per Due a Due, la storia di Noè e l’arca, c’è una variazione carina – i ragazzi devono abbinare gli animali maschi con le loro compagne femmine.1 I vostri ragazzi vorranno giocare Memory delle Storie più e più volte mentre progrediscono attraverso tutti e tre i livelli di difficoltà. (Ogni livello aggiunge più tessere.)

Quando avrai aggiornato la tua App Bibbia per Ragazzi, cerca il distintivo Memory delle Storie sulle icone delle storie.2
==================
Il fulmine su San Pietro nella festa della Madonna del Rosario. Un altro “fulmine a ciel sereno” ha colpito San Pietro durante una festività cattolica che celebra una preghiera umile e una battaglia storica! 10 ottobre 2016. Il fulmine su San Pietro nella festa della Madonna del Rosario [ Sete di Parola, Casualmente il giorno in cui la statua di Lutero è stata fatta entrare in Vaticano come fosse la statua di un Santo….mah ] Il 7 ottobre, verso le 9:20, un fulmine ha colpito la cupola della Basilica di San Pietro, facendo tremare il Vaticano. L’evento è avvenuto nel giorno in cui ricorre la festa della Madonna del Rosario, una celebrazione che ha origine in un’umile preghiera e in una battaglia storica.
La Gendarmeria vaticana ha confermato l’evento. Non è stato riportato alcun danno. Le persone che si trovavano nei pressi del Vaticano, dalle Guardie svizzere ai negozianti locali, hanno sentito il colpo.
“Mi trovavo nella doccia, quando ho sentito un forte tuono. È durato per diversi secondi. Poi tutto ha iniziato a tremare. Sapevo che si trattasse di un fulmine, ma sembrava più un terremoto”, ha dichiarato ad Aleteia un abitante della zona.
Il proprietario di un bar locale ha detto: “Ha tremato tutto, l’ho sentito persino nei miei polmoni. Sembrava come se per un istante non avessi più aria”.
Quanto accaduto ricorda il “fulmine a ciel sereno” che ha colpito San Pietro l’11 febbraio 2013 — festa della Madonna di Lourdes — proprio poche ore dopo che Papa Benedetto XVI sorprese il Vaticano annunciando le sue dimissioni dal pontificato.
Il fulmine che ha colpito la cupola di San Pietro in Vaticano l’11 febbraio 2013. AFP PHOTO / FILIPPO MONTEFORTE
Anche il fulmine del 7 ottobre ha colpito il Vaticano durante una festa mariana: la Madonna del Rosario.
Inizialmente chiamata Madonna della Vittoria, la festa fu istituita da papa Pio V per onorare la Beata Vergine Maria per la vittoria cristiana sui turchi, nella battaglia di Lepanto.
La battaglia di Lepanto. Padre Steve Grunow (AD e produttore esecutivo della “Word on Fire” del vescovo Robert Barron) descrive così le origini della festa:
il 7 ottobre 1571 una flotta costituita dalle forze combinate di Napoli, Sardegna, Venezia, il Papato, Genova, i Savoia e i Cavalieri di Malta combatté una battaglia intensa contro la flotta dell’Impero Ottomano. La battaglia ebbe luogo nel Golfo di Corinto, nella Grecia occidentale. Sebbene le forze ottomane fossero numericamente superiori, la cosiddetta “Lega Santa” godeva di una maggiore potenza di fuoco ed ebbero la meglio. Questa vittoria ridusse drasticamente le mire di controllo dell’Impero Ottomano sul Mediterraneo, causando uno spostamento epocale delle relazioni internazionali da Est ad Ovest. Per certi aspetti, e non voglio assolutamente sembrare esagerato, il mondo che conosciamo è il risultato di questa vittoria, passata alla storia come “battaglia di Lepanto”.
Papa Pio V, le cui tesorerie finanziarono parte di questo sforzo militare, ordinò che le chiese di Roma restassero aperte giorno e notte per pregare, incoraggiando i fedeli a chiedere l’intercessione della Beata Vergine attraverso la recitazione del Rosario. Quando papa Pio seppe della vittoria della Lega Santa, aggiunse un nuovo giorno di festa al calendario liturgico. Da quel momento in poi il 7 ottobre sarebbe dovuto essere la festa della Madonna della Vittoria. Il successore di papa Pio, Gregorio XIII, cambiò il nome in festa del Santo Rosario.
LEGGI ANCHE: I 15 benefici promessi dalla Madonna a chi recita il Rosario
I biografi raccontano che, dopo la conclusione della battaglia di Lepanto, Papa Pio V si alzò e andò alla finestra, volgendo il suo sguardo ad est. Poi si girò di nuovo ed esclamò: “La fotta cristiana ha vinto!” e versò lacrime di ringraziamento.
Affresco – Il papa domenicano Pio V prega il Rosario durante la battaglia di Lepanto.
Che il fulmine del 7 ottobre possa incoraggiare i figli della Chiesa, in questo mese dedicato a Maria, a prendere l’umile ma potente arma del Rosario, mentre la Barca di Pietro continua a combattere nel corso della Storia.
16 Ottobre, Memoria viva. Molte le iniziative legate all’anniversario del 16 ottobre ’43, giorno della razzia nazista al Portico d’Ottavia. Una ricorrenza che vedrà oggi la partecipazione del capo dello Stato Sergio Mattarella, che nel pomeriggio deporrà una corona davanti alla lapide commemorative, incontrerà gli ultimi sopravvissuti, visiterà la mostra allestita presso la sede della Fondazione Museo della Shoah. A quest’ultima è dedicato un ampio approfondimento su Repubblica. “Carte di archivio, memorie o testimonianze come quelle riportate in queste pagine. E poi fotografie, lettere, pagine di diari. Per comprendere ciò che è accaduto – si legge – continuare a raccontare storie e far sì che quella giornata lontana non venga rimossa né dimenticata”.
Sul Corriere Roma, Paolo Conti firma un editoriale in cui auspica che questa data venga solennemente proclamata lutto cittadino dal Campidoglio. “Si dice spesso – scrive – che gli ebrei romani sono certamente i più sicuri discendenti di chi viveva nella capitale dell’impero romano. Eppure nessuna maggioranza capitolina ha voluto votare un ordine del giorno così semplice ma che rappresenterebbe, se sottratto alla ritualità, un solido cemento per la Memoria collettiva cittadina. Cosa farà la giunta Raggi? Vedremo”.
Mafia-terrorismo islamico: l’asse è solido. Isis e ‘ndrangheta: sarebbe in corso una collaborazione fertile. “Arte antica in cambio di armi. Affari d’oro in Italia” titola La Stampa. Nel suo reportage, Domenico Quirico racconta come Gioia Tauro, in Calabria, che sarebbe la base di smistamento dei reperti saccheggiati dai terroristi islamici. “Isis e ‘ndrangheta, ‘ndrangheta e Isis: a ogni passo la loro traccia visibile, la loro incredibile alleanza” scrive Quirico.
Arabi e israeliani, un balletto a Ferrara. Sul Corriere La Lettura un’intervista al coreografo israeliano Hillel Kogan, presto a Ferrara con “We love arabs”. Uno spettacolo, viene spiegato, “dove ironizza in scena sulle differenze e le inevitabili somiglianze fra i due popoli”.
Sempre il Corriere, recensisce una raccolta di saggi relativi al pensatore Jacques Maritain (1882-1973) sul tema dell’antisemitismo e del ‘mistero di Israele’.
Adam Smulevich twitter @asmulevichmoked

=====================

Il trionfante vertice indo-russo di Goa
by sitoaurora

Ajay Kamalakaran, RIR, 15 ottobre 2016
India e Russia, infine, firmano un accordo per il sistema missilistico di difesa aerea S-400 Trjumf. I Paesi firmano anche altri 15 accordi dall’energia alle città intelligenti.
modiputin-621x414India e Russia, il 15 ottobre, hanno firmato 16 contratti al 17.mo vertice bilaterale annuale, nello Stato occidentale indiano di Goa. Gli accordi vanno dalla difesa all’energia, tra cui l’attesissimo accordo per l’acquisto del sistema missilistico di difesa aerea S-400 Trjumf. Anche se i dettagli immediati dell’accordo per acquisire il sistema di difesa missilistica non sono disponibili, è opinione diffusa che l’India vi spenderà 5 miliardi. Nuova Delhi ha inoltre accettato di acquistare 3 fregate Proekt 11356. L’India ha 6 fregate classe Talwar, precursori del Proekt 11356, costruite presso il cantiere Jantar di Kaliningrad. Su un programma televisivo della rete indiana Doordarshan, l’ex- ambasciatore indiano in Russia, Ajai Malhotra, elogiava l’efficienza delle fregate furtive russe.

Make in India
Nella spinta del Primo Ministro indiano Narendra Modi sull’iniziativa ‘Make in India’, i Paesi hanno deciso di produrre congiuntamente 200 elicotteri utility Kamov Ka-226T in India. “Gli accordi sulla produzione degli elicotteri Kamov Ka-226T, la costruzione delle fregate e acquisizione e costruzione di altre piattaforme della difesa sono in sinergia con le priorità su tecnologia e sicurezza dell’India”, ha detto Narendra Modi nella conferenza stampa congiunta con il Presidente russo Vladimir Putin. Anche se non ci sono stati riferimenti diretti al Pakistan nella conferenza stampa, Modi ha detto che l’India ha profondamente apprezzato “comprensione e sostegno della Russia alle nostre azioni nella lotta al terrorismo che minaccia alle frontiere la nostra intera regione”. Il Primo Ministro indiano iniziava la conferenza stampa con un detto russo: “Un vecchio amico è meglio di due nuovi”.

Energia e infrastrutture
Russia e India hanno anche firmato importanti accordi energetici e infrastrutturali. La compagnia petrolifera russa Rosneft, insieme ai suoi partner, acquistava l’Essar Oil dell’India del valore di quasi 13 miliardi di dollari. È la maggiore acquisizione estera in India e il maggiore accordo mai realizzato da una società russa, secondo Reuters. Rosneft ottiene una quota del 49 per cento di Essar Oil e i due partner, l’olandese Trafigura e il fondo russo United Capital Partners, si divideranno un altro 49 per cento in parti uguali. Gli azionisti di minoranza avranno il restante 2 per cento una volta che la società sarà ricapitalizzata. La Russia inoltre decideva d’intensificare gli investimenti nelle infrastrutture dell’India. Il Fondo diretto infrastrutturale russo e il National Infrastructure Investment Fund indiano investiranno ognuno 500 milioni di dollari per creare un fondo comune per le infrastrutture da 1 miliardo. La Russia ha istituito fondi di investimento simili con la Cina, tra cui un fondo agricolo per l’estremo oriente russo. Le società russe investiranno anche nelle città intelligenti negli Stati indiani di Andhra Pradesh e Haryana. Le ferrovie indiane e russe firmavano un memorandum d’intesa per aumentare la velocità dei treni fra Nagpur e Secunderabad.

Avvio di Kudankulam 3 e 4
Via videoconferenza, Putin e Modi presenziavano all’avvio della seconda unità e lanciavano i lavori per la terza e quarta unità del Kudankulam Nuclear Power Project. Putin iniziava l’intervento alla conferenza stampa congiunta congratulandosi con i responsabili del successo dell’impianto di Kudankulam. “L’energia nucleare darà un contributo molto significativo alla sicurezza energetica dell’India”, aveva detto, “Darà ulteriore impulso alla crescita dell’economia indiana”. Il presidente russo aggiungeva che il suo Paese continuerà a promuovere l’ulteriore sviluppo dell’energia nucleare in India. “Nei prossimi 20 anni, almeno altri 12 reattori nucleari potrebbero essere costruiti in India con l’aiuto della Russia”, aveva detto. Putin elogiava anche la cooperazione economica tra i due Paesi. “Le industrie dei due Paesi migliorano la cooperazione; e anche la cooperazione militar-tecnica migliora”, aveva detto.

I principali vantaggi del vertice
“Questi accordi dimostrano che nelle relazioni indo-russe, i settori delle tecnologie militari ed energetico sono i principali campi in cui si ha una cooperazione a lungo termine”, affermava Pjotr Topychkanov, esperto dell’ Asia del Sud e Associato al Programma di non proliferazione del Carnegie Moscow Center, aggiungendo che l’India potrebbe beneficiare immensamente dall’acquisizione dell’S-400. “Nel contesto regionale, il sistema di difesa aerea S-400 è strategico, consentendo all’India di controllare lo spazio aereo del Pakistan”. Sugli accordi energetici, comprendenti anche la proposta di Gazprom di aumentare l’impegno in India, Topychkanov affermava che la Russia apre lentamente l’industria energetica all’India. “In altre circostanze economiche e politiche la Russia difficilmente sarebbe stata d’accordo, dato che il suo obiettivo principale era l’occidente, prima delle crisi georgiana e ucraina. Ma ora Mosca è più flessibile. L’India è uno dei partner naturali nell’energia”. Aggiungeva che Russia e India devono andare oltre i settori tradizionali della cooperazione. “Credo ora, che il modo più efficace sia utilizzare la cooperazione militar-tecnologica ed energetica coinvolgendo attivamente le aziende private, ampliando i contatti esistenti tra le imprese russe e indiane nel campo delle tecnologie e dei prodotti dal duplice uso”. Modi e Putin avranno incontri bilaterali con altri leader dei BRICS il 15 ottobre, prima di partecipare al vertice dei BRICS.kudankulam6_826585f

Il sistema missilistico S-400 aumenterà le capacità militari dell’India
The BRICS Post  14 ottobre 20161030738398-e1450414587182Solo poche ore prima dell’ottavo vertice annuale dei BRICS, che si apre a Goa, le forze della difesa dell’India anticipavano la firma di un accordo da 5,85 miliardi di dollari per cinque sistemi missilistici di difesa aerea di nuova generazione russi S-400 ‘Trjumf’. L’S-400 potrà inquadrare ogni tipo di bersaglio aereo, tra cui aerei e velivoli VLO (ad osservabilità molto bassa). L’ex-Capo di Stato Maggiore indiano Generale Shankar Roy Chowdhury (a riposo) dichiarava a BRICS Post che si attendeva la firma del contratto con la Russia. “Si suppone sia uno dei migliori sistemi missilistici del mondo”, ha detto Chowdhury, ex-parlamentare indiano. “Viene importato dalla Siria per contrastare gli attacchi missilistici d’Israele. La firma guarda al futuro del vertice BRICS”, aggiungeva. Gli analisti militari dicono che l’acquisizione dei sistemi missilistici di difesa aerea S-400 ‘Trjumf” aumenterà “drasticamente” il potenziale militare dell’India. “E quando la capacità militare viene migliorata, si migliora anche la resistenza in guerra della nazione e delle forze armate”, affermava il Generale DB Shekatkar, esperto della difesa.

Sistema di difesa multiruolo
La popolarità dell’S-400 sta nel fatto che può neutralizzare droni, missili balistici e da crociera entro un raggio di 400 km e una quota di 32 km. I sistemi missilistici di difesa aerea S-400 ‘Trjumf’ sono dotato di tre diversi tipi di missili e di un radar di acquisizione in grado di tracciare fino a 300 obiettivi entro 600 km di raggio. Il Trjumf è un sistema costituito da otto lanciatori e una stazione di controllo. Spiegando il motivo per aver optato per il sistema d’arma russo, il Generale Shekatkar affermava che le forze armate indiane cercano tre criteri nell’acquisizione di armamenti: affidabilità, robustezza e ridondanza. “Perciò stipuliamo questo accordo con la Russia sull’S-400”, aggiungeva. “Acquisiamo armi e tecnologia dalla Russia da tempo, e la Russia è il nostro partner strategico. Le guerre del 1965, 1971 e Kargil dimostrano che l’equipaggiamento russo è affidabile”, affermava riferendosi alle guerre che l’India combatté con il vicino Pakistan. Altri analisti sostengono che l’India abbia la necessità degli S-400 e quindi l’acquisto imminente sia una buona acquisizione per le forze armate. “L’India firma alcuni accordi importanti con la Russia acquisendo S-400 ed elicotteri”, afferma Nitin Gokhale, analista della difesa, “Ci sarà anche un programma sull’FGFA (caccia di quinta generazione) e questo guarda al futuro”.modi-and-putin_1_0Traduzione di Alessandro Lattanzio – SitoAurora
sitoaurora | ottobre 15, 2016 alle 17:20 | Etichette: accordi commerciali, accordi internazionali, anti-egemonia, anti-egemonismo, antiatlantismo, antimperialismo, Asia meridionale, Asia orientale, Banca BRICS, Beijing, Blocco antiegemonico, Blocco BAO, blocco eurasiatico, BRICS, Collective Security Treaty Organization, CSTO, diplomazia, diplomazia energetica, economia, economia internazionale, economia mondiale, economia politica, economia regionale, equilibrio mondiale, Estremo Oriente, EurAsEC, eurasia, Eurasian Trade Zone, eurasiatismo, Federazione Russa, Gas, gasdotti, gasdotto, geo-comunicazioni, geo-energia, geo-energie, geo-influenza, geo-risorse, Geoeconomia, geoenergia, geofilosofia, geografia, geoinfluenza, Geopolitica, georisorse, Geostrategia, Giacimenti, giacimenti di idrocarburi, globalizzazione, India, industria dell’energia, industria della difesa, Islambad, mercato mondiale, mondializzazione, Mondo Multipolare, Mosca, multipolarismo, Narendra Modi, NBS, NDB, Nuova Banca di Sviluppo, Nuova Via della Seta, Nuovo ordine mondiale, OCS, oleodotti, oleodotto, oleogasdotti, oleogasdotto, Organizzazione della Cooperazione di Shanghai, Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai, Pacifico-Asia, Paesi BRICS, Pakistan, Patto di Shanghai, Pechino, Petrolio, petrolio energia, Politica della difesa, politica della sicurezza, politica economica, politica energetica, politica industriale, politica internazionale, politica mondiale, politica regionale, relazioni economiche, relazioni estere, relazioni industriali, relazioni internazionali, Repubblica Popolare Cinese, Repubblica Popolare di Cina, RIC, risorse di idrocarburi, risorse energetiche, risorse finanziarie, Rosneft, Russia, Russia e Cina, Russia-India, S-400, S-400 Trjumf, SCO, sfera d’influenza, Shanghai, Shanghai Cooperation Organization, Siberia, Silk Road Belt, sistema bancario, sistema finanziario, sistema internazionale, sovranismo, sovranità, strategia, Unione dello Spazio Economico, unione economica eurasiatica, Unione Eurasiatica, Unione Indiana, Vladimir Putin | Categorie: Difesa, Eurasia, Geopolitica | URL: http://wp.me/p1qi5U-6Et
==================
my ISRAEL CINA RUSSIA, poi dicono che sono io il ragazzo cattivo: ma, se non verrà rasa al suolo: Mecca Kaaba? i satanisti 666 farisei salafiti massoni conquisteranno il mondo! my ISRAEL  I TUOI NAZISTI SHARIAH NEMICI LEGA ARABA? stanno morendo! tutti quelli del Gufo: Rothschild Bildenberg farisei salafiti shariah: MECCA KAABA: SpA FMI BM NWO 666 NATO CIA Belzebuul: le bestie di satana: DEMO PLUTO GIUDAICO MASSONE? TUTTI loro stanno morendo! [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF: DA UN CIMITERO devono uscire, ed un cimitero devono entrare: definitivamente! ] Gezabele queen Elisabetta UK second, CIA: #Merkel, #Clinton #Hillary #NATO, #FED, #BCE, #SPA FMI BM: Rothschild il regime massonico, 666 NWO: signoraggio bancario: alto tradimento ] come è stato, il vostro momento maledetto, cioè, che voi avete perso la Vostra verginità anale? ] drink your POISON, made by yourself, amen ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux, Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco, sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni. [ DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF: DA UN CIMITERO devono uscire, ed un cimitero devono entrare: definitivamente! ] In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!
====

i am lorenzoJHWH and Unius REI ] [ revenge Yitzhak Kaduri ] se, tutti gli ebrei del mondo non torneranno dal loro Dio JHWH in Arabia SAUDITA? tutto il genere umano potrebbe presto scomparire in un solo Olocausto nucleare
Crankwhistle SaintThomas https://www.youtube.com/user/Crankwhistle
ALL JEWS IN THE US GOVERNMENT “PACK YOUR BAGS AND HEAD TO ISRAEL” WHERE YOU BELONG…IF YOU STAY YOU MAY HANG FOR THE DESTRUCTION OF THE TWIN TOWERS…YOU JEWS ARE FALSE FLAGGING BASTARDS AND YOUR MOSSAD DEMOLITION. Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. OBIETTIVO di USA, LEGA ARABA e loro “galassia jihaista” satanismo e sharia; è sempre quello di riuscire a creare un corridoio tra Iraq e Siria per fare passare il metano del Golfo Persico in Europa, ed ecco perché, la CIA OCI NATO ONU hanno fatto il genocidio di tutti i cristiani di Siria e Iraq, così hanno cancellato 2000 anni di storia! Iraq: Abadi, cominciata offensiva per liberare Mosul, Isis arretra, l’esercito siriano libero (Fsa) conquista Dabiq

=================
I am the vine; you are the branches. If a man remains in Me and I in Him, He will bear much fruit; apart from Me you can do nothing. (John 15:5) COURAGE FROM JESUS
Yesterday we read the testimony of Kefa Sampangi in Uganda when he was threatened with death by Idi Amin’s goon squad. The story continues:
“Father in heaven,” I prayed, “You who have forgiven men in the past, forgive these men also. Do not let them perish in their sins but bring them into Yourself.”
It was a simple prayer, prayed in deep fear. But God looked beyond my fears and when I lifted my head, the men standing in front of me were not the same men who had followed me into the vestry. Something had changed in their faces.
It was the tall one who spoke first. His voice was bold but there was no contempt in his words, “You have helped us,” he said, “and we will help you. We will speak to the rest of our company and they will leave you alone. Do not fear for your life. It is in our hands and you will be protected.”
I was too astonished to reply. The tall one only motioned for the others to leave. He himself stepped to the doorway and then he turned to speak one last time. “I saw widows and orphans in your congregation,” he said. “I saw them singing and giving praise. Why are they happy when death is so near?”
It was still difficult to speak but I answered him. “Because they are loved by God. He has given them life, and will give life to those they loved, because they died in Him.”
His question seemed strange to me, but he did not stay to explain. He only shook his head in perplexity and walked out the door. I stared at the open door of the vestry for several moments and then sat down on a nearby straw mat chair. My knees were no longer strong and I could feel my whole body tremble. I could not think clearly. Less than ten minutes before, I had considered myself a dead man. Even though I was surrounded by 7,000 people there was no human being to whom I could appeal. I could not ask the elders to pray, I could not appeal to the mercy of the Nubian killers. My mouth had frozen and I had no clever words to speak. In that moment, with death so near, it was not my sermon that gave me courage, or an idea from Scripture. It was Jesus Christ, the living Lord. [21]
RESPONSE:
Today I will walk in the power of the living Lord and not in my own strength or courage.
PRAYER:
Lord, help me realise that You are my sufficiency. Without You, I can do nothing.
=====
La Russia si prepara alla guerra, mentre gli USA sono persi
by sitoaurora

Il risultato finale del silenzio ufficiale negli Stati Uniti sulla disponibilità della Russia a difendere ciò che considera interesse nazionale è che gli statunitensi navigano alla cieca
Gilbert Doctorow, Russia Insider 14/10/2016
G. Doctorow è il coordinatore europeo del Comitato statunitense per l’Accordo Est-Ovest. Il suo ultimo libro ‘La Russia ha un futuro?’ è stato pubblicato nell’agosto 2015.putin_vsIn un’intervista con il quotidiano Bild, l’8 ottobre, il ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier, noto per la sua retorica cauta, descriveva l’attuale situazione internazionale nei seguenti termini dolorosi: “…Purtroppo è un’illusione credere che questa sia la vecchia guerra fredda. I nuovi tempi sono diversi; sono più pericolosi. In precedenza, il mondo era diviso, ma Mosca e Washington conoscevano le reciproche linee rosse e le rispettavano. Un mondo con molti conflitti regionali e la riduzione dell’influenza delle grandi potenze, diventa più imprevedibile”. Per tali ragioni, disse Steinmeier, “Stati Uniti e Russia devono continuare a parlarsi”. Concluse l’appello con raccomandazioni abbastanza equilibrate nel risolvere la crisi umanitaria di Aleppo est, sollecitando la Russia e le altre potenze ad applicare la loro influenza sui loro clienti del posto. Triste a dirsi, quest’appello alla ragione cadeva nel vuoto. Lo stesso giorno, un portavoce del dipartimento di Stato degli Stati Uniti spiegava la decisione di Washington del fine settimana di chiudere il processo di pace congiunto con Mosca, dicendo che non c’era “niente di cui parlare con i russi”. Nel frattempo, i russi l’hanno considerata l’ultima goccia dell’unilateralismo strombazzando come gli statunitensi abbiano seppellito l’accordo firmato il 9 settembre tra John Kerry e Sergej Lavrov che aveva richiesto 14 ore di negoziati ed era visto come trionfo della cooperazione sul confronto. Di fatto, dal punto di vista russo, l’accordo è stato sabotato il 17 settembre dal Pentagono, quando aerei della coalizione degli Stati Uniti bombardavano un avamposto militare del governo siriano a Dayr al-Zur uccidendo più di 60 soldati siriani. E difatti i russi sospendevano l’attuazione del cessate il fuoco il 23 settembre, quando rinnovarono i bombardamenti su Aleppo est, in collaborazione con le unità delle forze aeree e di terra siriane. Ora che gli Stati Uniti formalizzano la fine della cooperazione sulla Siria, la Russia illustra la propria risposta netta, chiamata ‘cambio radicale nelle relazioni’ tra i due Paesi. Molti aspetti della risposta russa del 3 ottobre e della settimana seguente furono notati dai media di Stati Uniti ed occidentali. Abbiamo saputo della decisione di annullare la convenzione bilaterale conclusa con gli Stati Uniti nel 2000, il ritrattamento delle armi al plutonio per produrre energia. Questo fu ampiamente commentato come d’importanza marginale, dato che gli Stati Uniti non potevano attuare l’accordo per mancanza di appositi impianti di conversione e per i costi da 18 miliardi di dollari, se l’avessero attuato. Abbiamo sentito della Russia svolgere esercitazioni di protezione civile riguardanti 40 milioni di cittadini, anche se nessuno poteva trovarvi molto senso. Abbiamo saputo del Ministero della Difesa russo che inviava in Siria i sistemi missilistici di difesa aerea operativi più avanzati, S-300 e S-400, ma i portavoce del Pentagono si dichiaravano sbalorditi chiedendosi retoricamente quale ne fosse lo scopo. Infine, abbiamo saputo questa settimana che la Russia ha ufficialmente schierato i missili superficie-superficie ipersonici a testa nucleare da 500 km di gittata Iskander, nell’enclave di Kaliningrad. I militari polacchi immediatamente espressero sgomento, sentendosi in pericolo e dicendo che allertavano le difese. Tuttavia, il portavoce del Pentagono diceva che non vi era alcun motivo di vedervi in questo dispiegamento qualcosa di diverso dall’ultimo a Kaliningrad di due anni prima, e che era solo un’esercitazione. Da ciò, sembrerebbe che il governo degli Stati Uniti cerchi di tranquillizzare il pubblico sulle mosse russe della scorsa settimana. E’ in tale contesto che va apprezzato un programma televisivo russo, non ufficiale ma autorevole, che aggiungeva un paio di punti importanti, collegandoli e facendo capire ai profani il senso delle iniziative russe.
Il programma della TV Rossija 1 di cui parlo è Vesti Nedeli (Notizie della settimana) presentato da Dmitrij Kiseljov. Le due ore del programma in prima serata sono il notiziario più seguito nel Paese con decine di milioni di telespettatori. Tuttavia, il 9 ottobre, il vero pubblico della prima mezz’ora, descritta di seguito, era Washington DC, nell’intento di raffreddare i bollori di Pentagono e CIA, e far rinsavire la leadership statunitense. Dmitrij Kiseljov non è solo il conduttore di Vesti Nedeli, ma il caporedattore dell’informazione nella programmazione radiotelevisiva. È un patriota duro, e possiamo supporre che ciò che dice sia approvato dal Cremlino. Data l’importanza del messaggio di Kiseljov, citerò ampiamente la trascrizione del resoconto, con piccoli tagli:
“La scorsa settimana le relazioni tra Stati Uniti e Russia subivano una brusca virata, ma prevista. Piegarsi ulteriormente alle bugie (degli statunitensi) non ha senso ed è semplicemente dannoso. Con piegarsi intendiamo cercare compromessi diplomatici. Avevamo infinite aspettative sugli Stati Uniti che finalmente separavano i non terroristi dai terroristi. Abbiamo aspettato più di un anno, ma è chiaro che non vogliono. Gli USA e il mondo intero ci credono stupidi. Gli USA collaborano con al-Nusra, coprendola sul piano diplomatico; rifornendola di armi; aiutandola bombardando per presunto errore una postazione dell’esercito siriano. Vedasi l’esplosione di dichiarazioni anti-russe sui media statunitensi. Se continuiamo con gli statunitensi, la nostra stessa presenza in Siria perderà senso. Invece, lavorando con il legittimo governo siriano possiamo liberare il Paese dai terroristi, garantendo la sicurezza di Medio Oriente, Russia ed Europa. Chi vuole può unirsi a noi. Gli Stati Uniti sembravano voler aderire, poi ci ripensarono tagliando la cooperazione militare con la Russia sulla Siria, con una sola eccezione; le comunicazioni per evitare scontri militari in Siria restano in vigore, al momento. Formalmente la situazione è tornata a prima del 9 settembre, quando Kerry e Lavrov si accordarono sulla tregua. Ma poi Ashton Carter entrava in scena, aprendo un secondo fronte e forzando Kerry a combattere su due fronti. Se Kerry pensava di affrontare i russi, ora finiva sotto il ‘fuoco amico’ del Pentagono. Le forze statunitensi hanno bombardato direttamente un avamposto militare siriano. Non ci fu alcun errore, ma fu coordinato con i terroristi che seguirono con un attacco. Poi ci fu un attacco occulto al convoglio umanitario nei pressi di Aleppo (20 settembre). Infine, è chiaro a Mosca che la diplomazia è semplicemente un “servizio” del Pentagono. Kerry giustifica intellettualmente le azioni del Pentagono. Spesso, post factum. Rivedremo questa sera i cambiamenti radicali nelle nostre relazioni con gli USA, come l’invio nella regione di 3 nostre navi lanciamissili dotate di Kalibr L’invio in Siria di ulteriori sistemi di difesa aerea S-300 e l’invio in Egitto di 5000 nostri paracadutisti. La fine degli accordi con gli USA sul nucleare e l’esercitazione della protezione civile che coinvolgeva 200000 effettivi della difesa civile riguardante 40 milioni di cittadini. Non ricordo una tale serie di eventi precedenti. Il centro dell’attenzione è Aleppo est, ancora occupata da terroristi con centinaia di migliaia di civili in ostaggio come scudo umano. Giustiziano coloro che vogliono andarsene, e non possiamo tollerarlo più. I terroristi non rispettano gli accordi. L’esercito siriano attua un’operazione di assalto. Vi sono così tante menzogne e urla nel mondo su questo…
E’ un fatto grave che gli Stati Uniti esaminino le azioni della Russia contro i terroristi in Siria come minaccia alla propria eccezionalità. Lo scenario non va secondo i piani degli Stati Uniti, quindi qual è il senso di tali pretese su dominio e leadership statunitensi. Sembra che Barack Obama se ne vada prima di Bashar Assad. E i loro sporchi trucchi contro la Russia, le sanzioni, non funzionano. A dire il vero, Washington aveva rumorosamente annunciato di passare al cosiddetto Piano B. Formalmente non ci sono dettagli. Ma in termini generali, tutti sanno di cosa si tratta. Il Piano B è l’uso della forza militare diretta degli USA in Siria. Non è difficile indovinare contro chi, contro Bashar Assad e l’Esercito governativo, e questo significa contro le forze armate della Russia, presenti in Siria legalmente. Possiamo escludere tale cambio? No. Non possiamo escludere provocazioni per giustificare la guerra, come è accaduto in passato nelle due guerre mondiali. La guerra del Vietnam fu inoltre avviata con una provocazione organizzata dagli statunitensi. Si vedano i falsi pretesti per invadere l’Iraq e la Libia. Gli USA ignorano il diritto internazionale e hanno deciso che non ci siano ostacoli ai loro assalti. Mosca ha reagito con calma al Piano B. La Russia prepara la sella lentamente, ma poi cavalca velocemente. Per capire come le relazioni Russo-statunitensi abbino rapidamente cambiato direzione, torniamo all’inizio della settimana. Seguiamo ora gli eventi della settimana. Prima di tutto voglio dirigere la vostra attenzione sul discorso pubblico di Putin. Parlò più silenziosamente e lentamente del solito. Formalmente apriva la sessione della 7.ma Duma. Ma si rivolgeva a questioni molto centrali per le nostre anima e mente. Le sue parole non erano sui progetti di legge, ma sull’essenza del momento. Putin ha ritenuto importante parlare alla base, dell’unità del popolo essenziale per l’esistenza del nostro Paese. La forza è essenziale per mantenere la nostra statualità. In questa sessione alla Duma, Putin presentava il progetto di legge per finirla sulla convenzione sul plutonio con gli Stati Uniti”.
Kiseljov qui associava il discorso di Putin alla Duma e il disegno di legge per chiudere la convenzione sul plutonio, che non sarebbe evidente agli estranei. Ancora più importante, richiamava l’attenzione sul contenuto di tale progetto di legge, a partire dalla ragione di ciò che chiamava “cambio radicale delle circostanze, l’emergere di una minaccia alla stabilità strategica date le azioni ostili degli Stati Uniti d’America contro la Federazione russa e la loro incapacità di garantire l’adempimento agli obblighi di riprocessare il plutonio militare in conformità all’accordo e ai suoi protocolli”. Kiseljov poi passa all’importantissimo punto 2 del disegno di legge. Il testo veniva proiettato sullo schermo con le disposizioni evidenziate in giallo mentre Kiseljov le leggeva. Una copia del testo è disponibile online.
I passaggi evidenziati sono i seguenti:
“La validità dell’accordo e dei protocolli dell’accordo può essere rinnovata dopo l’eliminazione da parte degli Stati Uniti d’America delle cause che hanno portato al cambio radicale delle circostanze esistenti il giorno dell’entrata in vigore dell’accordo e dei protocolli dell’accordo, a condizione:
1) che l’infrastruttura militare e i contingenti di truppe degli Stati Uniti d’America di stanza sui territori degli Stati membri dell’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) entrati nella NATO dopo il 1 settembre 2000 siano ridotti al livello del giorno di entrata in vigore dell’accordo e dei protocolli dell’accordo
2) che gli Stati Uniti d’America rinuncino alla politica ostile nei confronti della Federazione Russa, che va espressa:
a) abrogando la legge del 2012 degli Stati Uniti d’America (legge Sergej Magnitskij) e le disposizioni di legge del 2014 degli Stati Uniti d’America a sostegno della libertà dell’Ucraina contro la Russia
b) annullando tutte le sanzioni introdotte dagli Stati Uniti d’America contro soggetti della Federazione Russa, individui ed enti giuridici russi
c) risarcendo i danni alla Federazione Russa per le sanzioni indicate nel punto ‘B’, tra cui le perdite dovute all’introduzione delle necessarie contromisure alle sanzioni degli Stati Uniti d’America
d) presentando un chiaro piano per il riprocessamento irreversibile del plutonio dagli Stati Uniti d’America, rientrando nel campo di applicazione dell’accordo”.
Vladimir Putin, Sergei Shoigu Kiseljov giustamente chiamava queste disposizioni “ultimatum” alla Casa Bianca. Era sbalorditivo, ma il messaggio del Cremlino a Washington sono le azioni, non solo le parole; e Kiseljov spiegava come il governo abbia sospeso anche il programma dei contatti scientifici con gli Stati Uniti nel settore nucleare. Lo stesso giorno cancellava un programma di cooperazione tra Rosatom e dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti sui reattori nucleari. Poi, come notava Kiseljov, i russi “passano dai freni all’acceleratore” inviando 3 navi lanciamissili della Flotta del Mar Nero nel Mediterraneo orientale, in risposta agli Stati Uniti nel caso procedessero al Piano B. Queste navi sono dotate di due tipi di missili: il missile da crociera Kalibr che può essere a testata nucleare ed ha una gittata di 2600 km contro bersagli terrestri e il missile supersonico Oniks per attaccare le navi nemiche. Anche nel giorno che chiamava ‘martedì nero’, il governo russo confermava di aver installato il sistema di difesa aerea S-300 in Siria. Spiegando, Kiseljov utilizzava dei video della dichiarazione del Capo del Servizio Stampa ed Informazione del Ministero della Difesa Igor Konashenkov, che rispondeva a domande sulla campagna siriana della Russia. Konashenkov affermava che la difesa aerea è stata installata per rispondere alle minacce francesi e statunitensi d’imporre una ‘no fly zone’, date le lezioni apprese dall’attacco della coalizione contro le forze siriane a Dayr al-Zur il 17 settembre. Konashenkov sottolineava che probabilmente passerà tempo prima di una qualsiasi discussione con gli statunitensi su aerei stealth o missili in volo: saranno abbattuti “qualunque cosa i dilettanti” dei circoli militari statunitensi possano pensare. Spiegava che militari russi si trovano in aree abitate della Siria svolgendo compiti umanitari e trattando con le milizie locali che depongono le armi, offrendosi come intermediari. Pertanto, eventuali attacchi aerei degli USA in Siria probabilmente colpirebbero anche le forze russe, cosa assolutamente inaccettabile. Poi Kiseljov ricordava al pubblico che la Russia notifica ufficialmente a Washington di ritenere gli impianti della difesa missilistica costruiti in Romania e in costruzione in Polonia una violazione della Convenzione sui missili intermedi, in quanto possono utilizzare missili offensivi quanto difensivi. La Russia per ora non si ritira dalla Convenzione sui missili a intermedi, il maggiore accordo sul controllo degli armamenti degli anni Reagan-Gorbaciov, ma si prepara ad abrogarla a discrezione. Questo era il contesto dell’annuncio di Mosca, lo stesso giorno che dispiegava il sistema missilistico Iskander a Kaliningrad. Il suggerimento è che questo sarà permanente, slegato da qualsiasi esercitazione. Durante la stessa settimana, il Ministero della Difesa russo annunciava un’esercitazione militare senza precedenti in Egitto inviandovi 5000 paracadutisti dotati di nuove uniformi desertiche e un nuovo paracadute. Secondo Kiseljov, il Viceministro della Difesa russo Pankov dichiarava che il ministero esaminava la riattivazione delle basi militari a Cuba e in Vietnam. E in occasione del lancio nello spazio del primo Sputnik, Mosca celebrava la Giornata del Corpo Missilistico mostrando clip degli ultimi lanci di missili “più telegenici”.
Riassumendo, Kiseljov riconosceva che questi eventi danno l’impressione di una situazione assai tesa, affermando che è conseguenza della campagna degli USA di continua espansione della NATO, della rinuncia del Trattato ABM, delle rivoluzioni colorate, della denigrazione della Russia e della guerra d’informazione basata su menzogne. Tali atti ostili vanno fermati. Chiese retoricamente: è pericoloso? Rispondendo in modo affermativo. Tuttavia, se la Russia è moralmente e fisicamente preparata a una guerra con gli Stati Uniti per difendere ciò che vede come interessi nazionali, anche in Siria, Kiseljov chiudeva con una nota non belligerante affermando che il messaggio del governo russo è che si prepara al peggio, sperando di ottenere migliori risultati. Citava Dmitrij Peskov, addetto stampa di Putin, che insisteva che la Russia è sempre pronta a cooperare. Per quanto pessima apparisse l’enumerazione del “cambio radicale nelle relazioni” di Mosca con gli Stati Uniti, la panoramica delle azioni ed intenzioni russe nel programma di Kiseljov non era esaustiva. Nella stessa settimana ci furono notizie sui piani russi per stabilire ciò che non c’era mai stato durante la guerra fredda, una base navale in Egitto che dovrebbe sostenerne le operazioni nel Mediterraneo occidentale (!) La menzione dell’argomento delle basi militari all’estero appariva su un altro programma serale di punta della televisione di Stato russa, l’edizione del 9 ottobre di ‘Domenica sera con Vladimir Solovjov’, il più popolare e rispettato talk show di Rossija 1. Come solito, l’edizione aveva solo relatori russi, per lo più di alto profilo. La politologa più apprezzata era Irina Jarovaja, una decisa deputata della Duma molto intelligente e nota come autrice di ciò che Snowden chiama Legge del Grande Fratello, dello scorso luglio. Jarovaja è stata recentemente nominata Vicepresidentessa della Duma di Stato, ed apriva la trasmissione concentrata su relazioni USA-Russia e forza militare comparata. Jarovaja notava come dal 1992 il bilancio della difesa degli USA si fosse moltiplicato 77 volte lo scorso anno, mentre quello della Russia era solo 10 volte maggiore. Oggi, osservava, gli Stati Uniti coprono il 36% delle spese militari globali mentre la Russia il 4%. Perché gli Stati Uniti hanno bisogno di una tale sproporzionata struttura militare? Risposta: dominare il panorama politico. In tale contesto, spiegava, la Russia raffredda tale idea di dominio. A questo punto, il secondo politico che entrava nel dibattito aveva una qualificazione importante. Vladimir Zhirinovskij, a capo del partito nazionalista LDPR, che aveva avuto successo nelle elezioni di settembre, e premiato con la presidenza del comitato della Duma sulle relazioni estere, altro particolare della vita politica russa passato praticamente inosservato dai commentatori di Stati Uniti ed occidentali. Zhirinovskij insisteva sulle capacità militari più favorevoli alla Russia rispetto a quanto suggerissero i dati rozzi. Dopo tutto, spiegava, gran parte del bilancio della difesa degli Stati Uniti riguarda carta igienica, salsicce e pulizie per le loro 700 basi estere. Fermo restando l’osservazione caustica sulle basi in generale, e la comprensione acuta che tale forza di proiezione sia anche debilitante, Zhirinovskij nel programma suggeriva che la Russia farebbe bene a stabilire un centinaio di basi all’estero! Per capire bene cosa significhino delle possibili basi militari russe all’estero, va ricordato che in un passato non così lontano, Vladimir Putin osservò che il Paese non dovrebbe avere basi all’estero, distinguendo la Russia dall’altra superpotenza. Non abbiamo alcuna ambizione di essere una superpotenza, disse poi. Quelli del partito bellico degli Stati Uniti che parlano del sogno di Putin di ristabilire l’Unione Sovietica ripetono all’infinito tale totale assurdità. Ma c’è un sogno, un nuovo sogno a Mosca che non esisteva fino al confronto diretto ed esistenziale con gli Stati Uniti; che la Russia comprende di non essere solo una grande potenza, ma una superpotenza dagli interessi globali. In questo senso, presentandole ostilità e sfide gravi, gli Stati Uniti hanno creato una Russia che li spaventa.
Tutte le informazioni di questo commento sono open source. I programmi televisivi sono accessibili ai funzionari dei servizi segreti statunitensi di stanza nella nostra ambasciata a Mosca. Sono anche accessibili agli analisti di Langley interessati, dato che finiscono entro 24 ore su youtube. Inoltre la CIA ha un proprio agente che prende parte ai talk show serali diversi giorni alla settimana. È un gradito ospite della televisione di Stato russa per le eccezionali abilità linguistiche e la difesa della linea politica di Washington, che ne fa l’americano che gli spettatori russi amano odiare. In tale veste, si scontra regolarmente con i leader politici russi ed ha la possibilità, nelle pause, di far quel tipo di domande che un politico indicò una settimana prima: “Ci sarà la guerra?” Se la dirigenza della nostra intelligence fa il suo lavoro in modo professionale, e dobbiamo presumere che sia così, vi sono dei briefing per il presidente Obama e i due candidati alla presidenza sugli sviluppi nelle relazioni russo-statunitensi, come ho già sottolineato. In tal caso, una domanda sconcertante e scandalosa sorge spontanea: perché il presidente non ha detto una parola sul ‘cambio radicale nei rapporti’ con la Russia? E perché i due candidati alla domanda su come rispondere alle uccisioni ad Aleppo est, in TV quella stessa sera, il 9 ottobre, non ne sapevano nulla. Infatti, le osservazioni di Hillary Clinton secondo cui gli Stati Uniti devono opporsi ai russi e imporre una zona di non volo in Siria non indicava che ciò significherebbe la distruzione di aerei e navi degli Stati Uniti o, in altre parole, la terza guerra mondiale. O lei e il suo team politico non sono attenti o mentono. Da parte sua, Donald Trump se n’è uscito un po’ meglio dicendo che, per quanto ha capito, la causa è persa. Tale valutazione è molto vicina alla realtà. Il risultato del silenzio ufficiale negli Stati Uniti sul messaggio di sfida della Russia e l’invio di mezzi militari in Siria per difendere ciò che interpreta come interesse nazionale, è che siamo una nazione che naviga alla cieca.199e4b266a3d97d5ede1812040b22ff7_articleTraduzione di Alessandro Lattanzio – SitoAurora
sitoaurora | ottobre 15, 2016 alle 15:54 | Etichette: anti-egemonia, anti-egemonismo, anti-terrorismo, antiatlantismo, antimperialismo, antiterrorismo, armamenti, atlantismo, Barack Obama, Blocco americanista occidentalista, Blocco antiegemonico, Blocco BAO, blocco eurasiatico, Bombardieri strategici, CIA, circolo polare artico, Collective Security Treaty Organization, commando, commandos, complesso militar-industriale, Comunità degli Stati Indipendenti, controspionaggio, controterrorismo, covert operation, Covert Operations, Crimea, CSI, CSTO, Defenders of Friendship-2016, Difesa, difesa strategica, diplomazia, egemonismo, esercito russo, eurasia, Federazione Russa, forze armate russe, Forze speciali, Geoeconomia, Geopolitica, Geostrategia, guerra asimmetrica, guerra coperta, guerra d’influenza, guerra d’informazione, guerra d’intelligence, guerra di 4.ta generazione, guerra per procura, guerra psicologica, Imperialismo, intelligence, intelligence russa, medioriente, Mediterraneo, Mondo Multipolare, Mosca, multipolarismo, NATO, neocon, neoimperialismo, North Atlantic Treaty Organization, Nuovo ordine mondiale, operazioni coperte, operazioni speciali, Politica della difesa, politica della sicurezza, politica internazionale, politica regionale, psico-guerra, psy-op, psy-ops, psy-war, psyop, psyops, psywar, relazioni estere, relazioni internazionali, Russia, Russian Technologies, sanzioni economiche, servizi di sicurezza, servizi segreti, sfera d’influenza, Siria, sistema internazionale, sovranismo, sovranità, strategia, talassocrazia, tattica, tattiche, tecnologia della difesa, tecnologia militare, terrorismo di Stato, terroristi, USA, vicino oriente | Categorie: Difesa, Eurasia, Geopolitica | URL: http://wp.me/p1qi5U-6Ek

===================

Putin: L’India è un partner strategico privilegiato della Russia
by sitoaurora

Kremlin 13 ottobre 2016
In vista della visita in India, Vladimir Putin ha rilasciato un’intervista a Rossija Segodnja. International News Agency e IANS News AgencyВстреча президента РФ В. Путина с премьер-министром Индии Н. МодиLe relazioni russo-indiane possono essere qualificate come partnership strategica privilegiata. Sull’economia, un perfetto esempio è la cooperazione nell’energia atomica, in particolare nella costruzione del NPP di Kudankulam. Quali altri settori della cooperazione russo-indiana parlano di un successo simile?
L’India è un partner strategico particolarmente privilegiato della Russia. La cooperazione tra i nostri Paesi compie buoni progressi in tutte le aree secondo i forti tradizionali amicizia, fiducia e mutuo rispetto. Russia e India sono alleati che garantiscono sicurezza strategica e stabilità, e costruzione di un ordine mondiale giusto. Lavoriamo a stretto contatto nelle principali organizzazioni multilaterali come BRICS, G20 e ONU. Questo ottobre saranno 16 anni dalla firma dello strumento chiave delle relazioni russo-indiane, la Dichiarazione sul partenariato strategico. Abbiamo fatto molto per promuovere l’intero meccanismo dei legami bilaterali durante questo periodo. I due Paesi hanno un dialogo politico attivo, con vertici ogni anno. La Commissione inter-governativa sulla cooperazione commerciale, economica, scientifica, tecnica e culturale lavora in modo efficiente. I nostri ministri degli Esteri, direttori dei consigli di sicurezza e dei ministeri sono regolarmente in contatto. Vi è un graduale aumento degli scambi inter-parlamentari, interregionali, commerciali e umanitari. Abbiamo sviluppato un quadro giuridico forte con oltre 250 accordi. L’India è stato e rimane il principale partner del commercio estero della Russia. Anche se il commercio tra i Paesi è sceso del 7,8 per cento nel 2015, insieme ai nostri partner indiani siamo decisi a superare la tendenza negativa che, a nostro avviso, è in gran parte associata alla volatilità sui mercati globali e dei tassi di cambio. Tanto più che i nostri scambi commerciali sono reciprocamente vantaggiosi e la loro struttura dimostra la complementarietà delle due economie. Chimica e ingegneria rappresentano una quota considerevole delle esportazioni della Russia e delle esportazioni dal Vostro Paese. L’industria energetica ha un ruolo importante nella cooperazione commerciale ed economica tra Russia e India. La costruzione del NPP Kudankulam è il più grande progetto a lungo termine. Nell’agosto 2016, il Primo ministro Narendra Modi ed io partecipammo ad una cerimonia dedicata all’attivazione della prima unità della centrale nucleare di Kudankulam della Repubblica dell’India. La seconda unità sarà attivata nel prossimo futuro. Il funzionamento del primo e secondo gruppo a piena capacità nominale aumenta significativamente la produzione di energia dell’India e ne rafforza la sicurezza energetica. La Rosatom State Atomic Energy Corporation e la Nuclear Power Corporation of India avviano i preparativi per la costruzione delle unità 3 e 4. I lavori sono in corso secondo il programma concordato. Il progetto è realizzato con il finanziamento della Federazione Russa. Il prestito del governo è pari a 3,4 miliardi di dollari, o l’85 per cento del valore totale dei contratti conclusi con le organizzazioni russe. Ora lavoriamo alla localizzazione della produzione di componenti in India. Abbiamo iniziato la valutazione della costruzione di centrali nucleari in altri siti in India. E viene stabilita la cooperazione tecnologica nel campo dell’arricchimento dell’uranio. Rafforziamo la cooperazione bilaterale nell’energia convenzionale. Durante il St Petersburg International Economic Forum tenutosi nel giugno 2016, Rosneft e un consorzio indiano firmavano un contratto per la vendita del 23,9 per cento delle azioni di Vankorneft, che possiede il campo Vankor nella regione di Krasnojarsk. Inoltre, Rosneft ha venduto una quota di azioni della Taas-Jurjakh Neftegazodobycha, società che sviluppa un giacimento in Siberia orientale, alle aziende indiane. Migliorare la struttura del fatturato commerciale, aumentando l’invio di prodotti ad alta tecnologia e sviluppando la cooperazione industriale, sono temi di attualità. Ben note società russe come Silove Mashinij, Gazprom, Strojtransgaz, Novolipetsk Steel (NLMK), Uralmashzavod, SIBUR Holding, Mechel, KAMAZ e molte altre operano nel mercato indiano. La realizzazione di grandi progetti promettenti è in corso nelle industrie meccanica, chimica e mineraria, aeronautica, farmaceutica, medicale, nanotecnologica e biotecnologica. La cooperazione nelle finanza e banche che coinvolge, tra gli altri, Banca VTB e Sberbank della Russia, avanza. E’ ovvio che le società russe vedano prospettive reali e assai attrattive nel mercato indiano. I nostri Paesi collaborano attivamente nell’industria militare. Le Russia rimane in testa nella fornitura diretta della maggior parte delle armi ed attrezzature militari avanzate e nella ricerca così come nella produzione congiunte con l’India per scopi militari. La costruzione del missile da crociera supersonico BrahMos e lo sviluppo del nuovo aereo da combattimento di quinta generazione sono tra i progetti comuni riusciti. Mi si permetta di aggiungere che molti progetti russi in India non solo hanno importanza commerciale ma svolgono anche un ruolo sociale ed economico significativo per le economie dei due Paesi, inserendosi armoniosamente nel nuovo programma di industrializzazione indiano proposto dal Signor Modi.

Il livello di cooperazione nell’investimento è uno dei criteri su relazioni bilaterali affidabili e fiduciose tra Paesi. A questo proposito, quali misure sono previste nel prossimo vertice russo-indiano? I piani per la privatizzazione di società russe influenzerà lo sviluppo del partenariato negli investimenti tra Russia e India?
Naturalmente, durante la nostra visita in India speriamo di dare nuovo slancio ai legami commerciali ed economici bilaterali, dato che le aziende di entrambi i Paesi sono interessate alla realizzazione di nuovi progetti reciprocamente vantaggiosi. Gli investimenti della Russia in India ammontano a circa 4 miliardi di dollari, mentre le imprese indiane hanno investito due volte tanto nell’economia russa, circa 8 miliardi di dollari. Sono convinto che Russia e India possano aumentare considerevolmente gli investimenti bilaterali. Per stimolare gli investimenti reciproci, programmiamo una discussione con i nostri partner indiani sulla possibilità di aggiornare l’accordo bilaterale per la promozione e reciproca protezione degli investimenti. Incoraggiamo le istituzioni di sviluppo, Fondo diretto russo e Vnesheconombank, ad essere più attivi nel finanziamento degli investimenti delle società russe. Un gruppo di lavoro sui progetti d’investimento prioritari è stato creato ed ora opera con successo nel quadro della Commissione intergovernativa. Le agenzie dei due Paesi, in collaborazione con il Forum sul commercio e gli investimenti India-Russia, sono impegnati in una rigorosa selezione delle iniziative imprenditoriali più promettenti individuando ed eliminando gli ostacoli alla libera circolazione delle merci, dei capitali e dei servizi. Fino ad oggi, sono stati scelti 20 progetti prioritari, 10 russi e 10 indiani, in settori come ingegneria dei trasporti, industria chimica, aeronautica e farmaceutica, comprendenti la costruzione da parte della SIBUR Holding di un impianto di gomma butilica dalla capacità operativa di 100000 tonnellate all’anno nella città di Jamnagar, e della produzione da parte della Lighting Technologies Company della Russia di apparecchi d’illuminazione per scopi generali e specifici nella città di Jigani, nello Stato del Karnataka. La System Financial Corporation sviluppa un modello di “città intelligente” in India. La Dauria Aerospace lavora sulla realizzazione della costellazione di satelliti per telecomunicazioni NextStar su orbita geostazionaria. I governi dei due Paesi potranno contribuire alla realizzazione di questi progetti.

I vertici dei BRICS sono stati già inclusi nell’agenda globale e si svolgono regolarmente. Tuttavia, le dichiarazioni finali sono leggermente diverse da vertice a vertice. Cosa pensa sia essenziale per rendere la cooperazione BRICS più sostanziale, effettiva e concreta?
I BRICS è uno degli elementi chiave del mondo multipolare emergente. I cinque Paesi hanno costantemente riaffermato l’impegno a rispettare i principi fondamentali del diritto internazionale e a promuovere il ruolo centrale delle Nazioni Unite. I nostri Paesi rifiutano la politica di pressione coercitiva e violazione della sovranità di altri Stati. Abbiamo posizioni simili sulle questioni internazionali urgenti, tra cui la crisi siriana e la sistemazione del Medio Oriente. Perciò le dichiarazioni finali dei vertici, e il vertice di Goa non farà eccezione, riaffermano il nostro impegno comune ai principi fondamentali della comunicazione inter-statale, in particolare, al rispetto del diritto internazionale con ruolo centrale di coordinamento dell’ONU. Verso certi Paesi occidentali che cercano di promuovere i loro approcci unilaterali, questa posizione è ancora più rilevante. Tradizionalmente, le dichiarazioni dei leader dei BRICS delineano posizioni fondamentali sul consenso su un’ampia gamma di questioni, individuando gli obiettivi a breve termine per le cinque nazioni, che saranno obiettivo dei passi successivi volti a rafforzare le partnership strategica tra i nostri Paesi in vari campi. Su una collaborazione pratica tra i cinque Paesi più sostanziale, vorrei sottolineare che oggi esistono più di 30 formati nella cooperazione tra le agenzie nei settori politico, economico, umanitario, della sicurezza e delle forze dell’ordine. L’istituzione della Nuova Banca per lo Sviluppo (NDB) e l’Accordo di Disposizione dei Contingenti dei BRICS, per un capitale totale di 200 miliardi di dollari, sono un esempio concreto di questa cooperazione. Sono convinto che, rafforzando la banca, la sua attività non potrà che aumentare anche attraverso progetti che promuovono l’integrazione tra i Paesi BRICS. L’NDB ha iniziato i lavori nel 2016, dopo aver approvato i primi progetti nei cinque Paesi. La priorità attuale è l’energia rinnovabile. In Russia ciò implica la costruzione di piccoli impianti idroelettrici da 50 MW in Carelia dal valore di 100 milioni di dollari. I nostri Paesi cooperano attivamente nell’ambito del Gruppo dei 20, anche sotto l’attuale Presidenza cinese. Così, i Paesi BRICS si sono impegnati ad attuare il Piano d’azione sull’erosione della base e il mutamento del profitto. Cerchiamo di far convergere in modo sistematico le nostre posizioni nell’OMC per migliorare le regole e stimolare i negoziati multilaterali nell’organizzazione. Questo è il motivo per cui penso che la cooperazione dei BRICS già comporti risultati concreti. E’ essenziale continuare a lavorare sul consolidamento di questi risultati ed individuare le aree d’interesse comune. I partecipanti al vertice BRICS di Goa guarderanno ai risultati iniziali dell’attuazione della strategia per il partenariato economico dei BRICS adottata a Ufa, concludendo il programma dei BRICS per la cooperazione commerciale, economica e sugli investimenti per il 2020. Abbiamo intenzione di creare nuovi formati e meccanismi per collaborare con i nostri partner, in cui saranno elaborate le misure concertate volte a sviluppare i nostri legami nei vari campi. Allo stesso tempo, abbiamo intenzione di concentrarci sulle questioni relative al rafforzamento della sicurezza e della stabilità internazionale, a rafforzare la competitività delle nostre economie e a promuovere lo sviluppo internazionale. Sosteniamo anche le iniziative avanzate dalla Presidenza indiana in campi della collaborazione dei BRICS come agricoltura, trasporti ferroviari, sport, turismo e contatti tra popoli.

Quali proposte ha intenzione di presentare al prossimo vertice BRICS e cosa si aspetta da questo incontro? Cosa pensa che i partecipanti all’associazione possano rivendicare come loro successi in questo incontro? Quali altri progetti, accanto alla Nuova banca di sviluppo, possono provare quanto questa collaborazione sia preziosa?
In primo luogo, vorrei esprimere gratitudine alla leadership indiana che, nella sua Presidenza dei BRICS, si è sempre concentrata su rafforzamento e consolidamento del partenariato strategico della nostra associazione. Sono convinto che il vertice di Goa, che si terrà sotto lo slogan della continuità e dell’innovazione, sarà molto fruttuoso. Per i leader dei nostri cinque Paesi, questo incontro sarà una buona occasione per armonizzare le posizioni su questioni chiave dell’agenda internazionale. Siamo decisi a cooperare nella lotta a terrorismo, narcotraffico e corruzione. Contribuirà anche alla soluzione dei conflitti e a garantire la sicurezza delle informazioni internazionali. Tutti siamo preoccupati dalla continua assenza di stabilità nell’economia globale. Insieme ai nostri partner rifletteremo su cosa può essere fatto per unire ulteriormente i nostri sforzi affrontando tali sfide. Ci aspettiamo inoltre che il vertice BRICS di Goa apra nuove opportunità nella cooperazione economica e umanitaria. Sicuramente si discuterà dei problemi nel finanziamento dei progetti attraverso la Nuova Banca di Sviluppo e dell’avvio del Contingente delle valute di riserva dei BRICS. Ciò implica uno scambio di opinioni sui lavori tra gli alti rappresentanti della sicurezza, riunioni ministeriali competenti, interazione tra esperti, Rete universitaria dei BRICS e Business Council. Per esempio, sono stati completati i preparativi per la firma del memorandum di cooperazione tra i servizi doganali e le accademie diplomatiche dei nostri Stati, così come per creare una piattaforma per la ricerca agricola dei BRICS. Siamo grati ai nostri partner indiani per aver garantito la continuità del programma BRICS dal vertice di Ufa in Russia del luglio 2015. L’attuazione della Dichiarazione e del Piano d’azione di Ufa è iniziata. I partner indiani hanno anche proposto varie iniziative che prevediamo di studiare in occasione del vertice. Sulle specifiche proposte russe al vertice di Goa, ricordo che durante la nostra Presidenza la strategia del partenariato economico veniva adottata, coprendo le aree più promettenti della cooperazione tra i cinque Paesi. Un piano d’azione per l’attuazione è attualmente in preparazione. La Russia ha proposto più di 60 progetti, una sorta di road map da poter attuare in collaborazione con i partner dei BRICS (con uno o con tutti). Credo che se riusciamo ad essere partner nella realizzazione di questi progetti, sarà un passo importante verso la modernizzazione delle economie dei nostri Paesi. La Russia sostiene anche maggiore cooperazione nel commercio elettronico (compresa l’analisi delle barriere cruciali tra i Paesi in questo ambito, sviluppo delle migliori pratiche normative, ecc.), facilitando il commercio (con il coinvolgimento della Commissione economica eurasiatica), sostenendo piccole e medie imprese (lancio di un portale web per le piccole e medie imprese dei BRICS) e tutelando la proprietà intellettuale.

Lei parla spesso della necessità di interconnettere i processi d’integrazione, in particolare quelli dell’UEE e della Cintura economica della Via della Seta. Come potrebbe il formato BRICS essere utilizzato per attuare tali iniziative?
La situazione economica e finanziaria globale resta difficile, con le conseguenze della crisi finanziaria globale tuttora persistenti. E’ quindi deplorevole che certi Paesi cerchino di risolvere i problemi accumulatisi introducendo misure protezionistiche e cercando di impegnarsi in programmi oscuri come la Trans-Pacific Partnership o il partenariato transatlantico di scambio ed investimenti. La Russia, proprio come tutti i partner BRICS, è impegnata a plasmare aree economiche non discriminatorie aperte sulla base dei principi dell’OMC. Vi ricordo che il 9 luglio 2015, Ufa ospitò un incontro con la partecipazione dei capi di Stato di Unione economica eurasiatica, SCO e Stati osservatori della SCO. Tra le altre cose, i partecipanti discussero della questione degli importanti progetti infrastrutturali regionali e trans-regionali. In questo contesto, proponemmo anche il lavoro per integrare l’Unione economica eurasiatica con la Cintura economica della Via della Seta. Questo processo potrebbe eventualmente fornire la base per la Grande Partnership Eurasiatica coinvolgendo vari Stati di Unione eurasiatica economica, SCO e ASEAN. Ci aspettiamo che tale partenariato sia aperto all’adesione di tutti i Paesi interessati e si basi sui principi di trasparenza e rispetto reciproco. Il potenziale della cooperazione dei Paesi BRICS può anche essere utilizzato per implementare questa iniziativa. Desideriamo il supporto dell’India, seriamente interessata alla proposta. Siamo sicuri che questo argomento sarà ulteriormente discusso dai vertici dei BRICS e della BIMSTEC a Goa.

Quando si pensa al territorio dall’India alla Russia ci si rende conto che la situazione è piuttosto complicata, con numerosi problemi e contraddizioni. Quali sfide e problemi, a suo parere, saranno più importanti e gravi per i Paesi della regione nei prossimi dieci anni?
La situazione sul territorio tra India e Russia rimane tesa. In particolare, gli sviluppi in Afghanistan preoccupano ancora. Azioni decisive sono necessarie per aiutare il Paese a far fronte a tali sfide e minacce, come terrorismo, estremismo e narcotraffico. Russia e India condividono la necessità di sostenere gli sforzi per la riconciliazione nazionale sotto la legge internazionale e sono interessate ad approfondire la costruttiva cooperazione multilaterale aiutando l’Afghanistan a risolvere le questioni di sicurezza nazionale, costruzione della capacità di lotta al narcotraffico, garantendo sviluppo sociale ed economico, e migliorando l’interconnettività. In termini più generali, il nostro Paese è disposto a sviluppare tale interazione nella regione permettendo una risposta rapida alle sfide alla sicurezza emergenti e ricercando vie comuni nell’affrontare possibili minacce. A nostro parere, l’Organizzazione della Cooperazione di Shanghai ha un ruolo di primo piano, essendo in continua espansione geografica, per esempio India e Pakistan aderiscono all’Organizzazione. La SCO intensifica gli sforzi per costruire la fiducia, rafforzare gli sforzi genuinamente collettivi nel rispondere alle crisi e sviluppare una cooperazione multiforme. Il fatto che la Russia, con il supporto dei suoi partner, promuova attivamente questi progetti per creare uno spazio economico comune in Eurasia, contribuisce anche ad appianare le differenze. Tale ‘integrazione delle integrazioni’, basata sui principi di trasparenza e tenendo conto degli interessi di tutte le economie nazionali, consentirà l’integrazione della regione nello sviluppo comune, rafforzandone la stabilità.File picture of the first unit of the Kudankulam Nuclear Power Plant which was synchronised with the southern power grid marking a major milestone in power generation of the ambitious Indo-Russian nuclear collaboration at Tirunelveli of Tamil Nadu on on Oct.22, 2013. (Photo: IANS)Traduzione di Alessandro Lattanzio – SitoAurora
sitoaurora | ottobre 15, 2016 alle 11:54 | Etichette: accordi commerciali, accordi internazionali, anti-egemonia, anti-egemonismo, antiatlantismo, antimperialismo, Asia meridionale, Asia orientale, Banca BRICS, Beijing, Blocco antiegemonico, Blocco BAO, blocco eurasiatico, BRICS, Collective Security Treaty Organization, CSTO, diplomazia, diplomazia energetica, economia, economia internazionale, economia mondiale, economia politica, economia regionale, equilibrio mondiale, Estremo Oriente, EurAsEC, eurasia, Eurasian Trade Zone, eurasiatismo, Federazione Russa, Gas, gasdotti, gasdotto, geo-comunicazioni, geo-energia, geo-energie, geo-influenza, geo-risorse, Geoeconomia, geoenergia, geofilosofia, geografia, geoinfluenza, Geopolitica, georisorse, Geostrategia, Giacimenti, giacimenti di idrocarburi, globalizzazione, India, industria dell’energia, industria della difesa, Islambad, mercato mondiale, mondializzazione, Mondo Multipolare, Mosca, multipolarismo, Narendra Modi, NBS, NDB, Nuova Banca di Sviluppo, Nuova Via della Seta, Nuovo ordine mondiale, OCS, oleodotti, oleodotto, oleogasdotti, oleogasdotto, Organizzazione della Cooperazione di Shanghai, Organizzazione per la Cooperazione di Shanghai, Pacifico-Asia, Paesi BRICS, Pakistan, Patto di Shanghai, Pechino, Petrolio, petrolio energia, Politica della difesa, politica della sicurezza, politica economica, politica energetica, politica industriale, politica internazionale, politica mondiale, politica regionale, relazioni economiche, relazioni estere, relazioni industriali, relazioni internazionali, Repubblica Popolare Cinese, Repubblica Popolare di Cina, RIC, risorse di idrocarburi, risorse energetiche, risorse finanziarie, Rosneft, Russia, Russia e Cina, Russia-India, SCO, sfera d’influenza, Shanghai, Shanghai Cooperation Organization, Siberia, Silk Road Belt, sistema bancario, sistema finanziario, sistema internazionale, sovranismo, sovranità, strategia, Unione dello Spazio Economico, unione economica eurasiatica, Unione Eurasiatica, Unione Indiana, Vladimir Putin | Categorie: Difesa, Eurasia, Geopolitica | URL: http://wp.me/p1qi5U-6Ef

Header

ULTIME NOTIZIE – Bollettino n. del 15 ottobre 2016

Il bollettino dell’arcidiocesi di Vienna sdogana la “famiglia” omosessuale

Chiesa cattolica e omosessualità sono oggi divenuti conciliabili ? A leggere Pfarrblatt, il bollettino parrocchiale della cattedrale Santo Stefano dell’arcidiocesi di Vienna sembra proprio di sì.

La prime “nozze” omosessuali nella comunità ebraica italiana

Hanno avuto luogo a Roma, lo scorso week-end, le prime nozze omosessuali secondo rito ebraico. I due uomini sono Serafino e Federico, il primo militare di carriera, mentre il secondo esercita la professione di giornalista. Per la comunità ebraica è stato un evento ritenuto importantissimo, così come per tutta la comunità LGBT italiana.

Vicenza: inaugura “Gaga”. Centri di ascolto o di propaganda?

Sabato 08 ottobre 2016 è stato inaugurato a Vicenza, presso il PoloGiovani-B55 di Contrà delle Barche 55, G.A.G.A. (Gruppo Aiuto Giovani Arcobaleno), uno sportello LGBT che si propone di “accogliere giovani (e non solo) vittime di bullismo, omofobia, transfobia o violenza“.

Gender al liceo e all’università (sempre a Verona…)

L’Università di Verona è all’avanguardia nella diffusione dell’ideologia del gender. Abbiamo visto che ci sono dipartimenti e istituti molto attivi nello spargere a piene mani la propaganda politicamente corretta per cui si insegna che i dati biologici sono del tutto irrilevanti rispetto alle pulsioni, le curiosità, i capricci e i desideri individuali.

Il gruppo LGBT “La Fonte” di don Domenico Pezzini presenta il suo programma a Milano

Sabato 16 ottobre si terrà a Milano la presentazione del nuovo anno con il gruppo Lgbt “La Fonte”, comunità nata nella primavera del 1986 per opera di don Domenico Pezzini e di alcune persone omosessuali che intendevano creare un luogo di accoglienza e momenti di “crescita spirituale” che coniugassero l’omosessualità e la fede.

Francia, si al cambio di sesso senza operazione chirurgica

In Francia, d’ora in avanti, sarà possibile cambiare il proprio sesso senza doversi sottopore ad intervento chirurgico. La nuova procedura per il cambio di sesso prevede infatti che i transgender possano ottenere una nuova identità sessuale sui proprio documenti anche in assenza dell’operazione chirurgica.

Papa Francesco e i transessuali. Le obiezioni di Spaemann jr

In un precedente post del 3 ottobre, Settimo Cielo ha pubblicato tal quale, come uscito dalla bocca di papa Francesco, il racconto da lui fatto in aereo, nel volo di ritorno dall’Azerbaijan a Roma, della vicenda di un transessuale spagnolo al quale aveva dato calorosa udienza in Vaticano assieme alla “sua sposa”. Il racconto fatto […]

La Regione Sardegna adotta l’ “agenda gender”

Il Consiglio regionale della Sardegna ha appena approvato una legge che detta nuove norme sulla “qualità della regolazione e della semplificazione dei procedimenti amministrativi” e di mezzo ci è finito anche il gender.

Il vescovo di Sulmona-Valva ultima vittima del “gender diktat”

Il gender diktat ha fatto una nuova vittima illustre. E’ ora infatti il turno del vescovo di Sulmona-Valva, don Angelo Spina, il quale si trova, suo malgrado, al centro di una furiosa polemica a causa di alcune sue dichiarazioni “politically uncorrect,” rilasciate in un’intervista apparsa sul sito web “La Fede Quotidiana”.

Incontro su religione e omosessualità in Provincia di Brescia

Si è consumato il 6 ottobre, a Breno ( Brescia ), l’evento a cura di A.GE.D.O., l’associazione di “Genitori, parenti e amici di persone omosessuali”, con il titolo “RELIGIONE E OMOSESSUALITÀ“.

Con la drag queer Senith a Roma va in scena lo stile “gender-fluid”

Il gender è il fenomeno trend del momento e anche gli spettacoli artistici si adeguano. A Roma, il prossimo venerdì 14 ottobre, presso la Casa Internazionale delle Donne, sarà di scena infatti Senith, performer drag queer, specializzata in improbabili rappresentazioni “artistiche” che mescolano generi e ruoli, dando vita a fantasiose e perverse sperimentazioni erotiche.

Tutte le bugie sull’omosessualità

Le recenti parole di Papa Francesco sono nuovamente tornate a chiarire la posizione dei cristiani sia verso le persone con “tendenze e pratiche omosessuali”, che “si devono accompagnare, come fa Gesù”, sia verso “gli insegnamenti nella scuola su questa linea”, finalizzati a “cambiare mentalità”, che il Papa definisce “colonizzazione ideologica”. In altre parole il Pontefice […]

Professione: gay. C’è il manager della causa Lgbt Arcigay alla conquista dell’Erasmus coi nostri soldi

Grazie all’Unione Europea avremo molto presto i manager della causa gay. Sarà un lavoro altamente qualificato e a giudicare dall’impegno che la comunità europea sta mettendo nel progetto Get Equal Empowerment for LGBT Activism siamo sicuri che il governo ne approfitterà per creare nuovi sbocchi lavorativi per Arcigay, magari per aumentare i dati del job […]

Cagliari: gli obiettivi di “UniCa”, l’associazione universitaria LGBT

L’associazione universitaria cagliaritana “Unica Lgbt” ha da poco eletto il suo nuovo presidente: Paolo Usai, un ventiquattrenne originario di Bari Sardo ma residente a Cagliari da 6 anni. L’associazione di cui è neo-presidente eletto all’unanimità, si occupa di “difendere i diritti della comunità omosessuale e transessuale e di sensibilizzare gli studenti in merito alle tematiche riguardanti […]

La “normalità” omosessuale sotto gli occhi dei cittadini romani

In queste ultime settimane, la città di Roma è stata tappezzata da osceni cartelloni pubblicitari reclamanti il prossimo “Gay Wedding“, una fiera di tre giorni esclusivamente riservata ai “matrimoni” tra persone dello stesso sesso, che si presenta come “La prima manifestazione della Capitale dedicata alle Unioni Civili”.

Spagna: un Pp irriconoscibile punta alla leadership Lgbt

Prosegue l’opera intestina di totale snaturamento del Partito Popolare in Spagna. Partito già deformato nei propri ideali, nei propri valori da precedenti, incredibili decisioni, assunte in totale contrasto col proprio elettorato. Ed anche stavolta non ha perso l’occasione per dimostrare ormai il proprio volto peggiore e compromesso con le lobby dominanti, votando nel Parlamento andaluso […]

Re Israele Kingdom Universal Unius REI, guarda gli ultimi video dei canali a cui sei iscritto per il 16 ott 2016.

רה”מ נתניהו ורעייתו מארחים את ראשי חב”ד בסוכה

IsraeliPM

 Da: Osservatorio Gender
 Data: 15/10/2016 22.30
 A: “lorenzo_scarola@fastwebnet.it”<lorenzo_scarola@fastwebnet.it>
 Cc:
 Oggetto: Bollettino n. 43 del 15 ottobre 2016
 Allegati:

 

Il Punto di Giulietto Chiesa – L’America minaccia la guerra. E’ uff…

PandoraTV

 

 

טראמפ: מסע אל השמיים

Arutz Sheva TV 

 

LIVE NOW! 

Evangelist Anita Fuentes 

Accident on rt. 70

Times of Israel 

 

Airbag Dainese D-Air Street: dimostrazione di funzionamento 

A scuola di setup moto con Alessandro Valia. Seconda parte: registr…

 

Stanno arrivando grandi guerre. Consigli per i fratelli che rimango…

endtime7777 

The Bible – Revised by Unesco

Israel’s Foreign Affairs Min.

FORZA Benjamin Netanyahu, guarda gli ultimi video dei canali a cui sei iscritto per il 17 ott 2016.

 

 

Justice W Judge Jeanine Pirro Today 10/16/16 :Countdown To The Fina…

Chef Dave

Reporter 

 

Il Punto di Giulietto Chiesa – L’America minaccia la guerra. E’ uff…

PandoraTV

 

 

טראמפ: מסע אל השמיים

Arutz Sheva TV

 

 

Why Muslims Pray to Muhammad (David Wood)

Acts17Apologetics

 

 

Putin thug life [like a boss] ❶

INFORMAZIONE ALTERNATIVA

 

La realtà dell’Orco, la forza del Bene. Introduzione 1/2 

Veritatis Splendor

 

 

#Leggedibilancio, la conferenza stampa del Consiglio dei Ministri n…

1 giorno fa • 1.472 visualizzazioni

Palazzo Chigi

 

 

Undercover in ISIS – Trailer

2 giorni fa • 4.836 visualizzazioni

Journeyman Pictures

 

USA 666 vs RUSSIA WWIII nuclear now

Che la situazione tra USA e Russia non sia delle migliori si è ormai capito.
Certo almeno noi di hackthematrix lo abbiamo capito, perchè cerchiamo sempre informazioni e non sui media italiani, quelli raccontano sempre o quasi, un sacco di bugie e di informazioni dettate dal regime democratico del Governo Renzi.
Il Governo è troppo occupato a fare il lavaggio del cervello alla massa con il referendum. Votate SI dicono in TV e non solo, anche nei cartelli attaccati sul trasporto urbano, alla radio…
Intanto che il povero Governo Renzi ci racconta un sacco di balle, il Mondo va verso la Terza Guerra Mondiale, questo però non c’è lo dicono anzi addirittura mandiamo soldati in Lettonia tra l’indifferenza totale delle persone, forse troppo impegnate a seguire la propria squadra del cuore..
Cari lettori il video che segue è molto molto preoccuante e data l’importanza vi chiedo di farlo girare. Grazie.
a cura di HTM
Fonte: http://www.hackthematrix.it
Marco 13:7-8
“Udrete parlare di guerre e di rumori di guerre, non vi turbate; perché bisogna che queste cose avvengano; ma non sarà ancora la fine. Infatti si solleverà nazione contro nazione e regno contro regno; vi saranno terremoti in vari luoghi, carestie ed agitazioni. Queste cose non saranno altro che l’inizio delle doglie di parto”
Matteo 24
21 perciocchè allora vi sarà grande afflizione, qual non fu giammai, dal principio del mondo infino ad ora; ed anche giammai più non sarà.
=======================

Crankwhistle SaintThomas https://www.youtube.com/user/Crankwhistle
ALL JEWS IN THE US GOVERNMENT “PACK YOUR BAGS AND HEAD TO ISRAEL” WHERE YOU BELONG…IF YOU STAY YOU MAY HANG FOR THE DESTRUCTION OF THE TWIN TOWERS…YOU JEWS ARE FALSE FLAGGING BASTARDS AND YOUR MOSSAD DEMOLITION EXPERTS WHO OCCUPIED THE 91ST FLOOR OF THE TWIN TOWERS TO LACE THE BUILDING FACES WITH EXPOSIVES BY REMOVEING WINDOWS FOR ACCESS USING CLIMBING GEAR WILL BE CAPTURED AND QUESTIONED TO GET AT THE ORGANISERS AND ALL THOSE INVOLVED IN THE 911 COMMISSION REPORT PROPAGANDA AND LIES WILL ALSO HANG…….ALL YOU ‘TRAITORS’ ARE FOR THE CHOP…….YOUR DAYS ARE NUMBERED WHERE YOUR LIFE WILL BE TAKEN BECAUSE OF YOUR TREACHERY………………a-na-the-o-re-o………………Warrior Saint Thomas333 & Warrior Angel Rosie/Warrior Angels of ONE”Yahweh”
https://www.youtube.com/channel/UCPeDShHECtE1e8ZO0O_HIhA/discussion
TUTTI GLI EBREI nel governo degli Stati Uniti “Fai le valigie e la testa a Israele” a cui appartieni … SE soggiorno, potrebbe bloccarsi per la distruzione di The Twin Towers … voi ebrei sono bastardi segnalazione del falso e vostri esperti MOSSAD DEMOLIZIONE che occupavano IL PIANO 91ST delle torri gemelle al pizzo L’edificio si affaccia CON EXPOSIVES DA WINDOWS removeing Per l’accesso tramite Climbing gear verrà catturato e interrogato per arrivare al ORGANIZZATORI E tutti coloro che partecipano alla 911 COMMISSIONE RELAZIONE PROPAGANDA E bugie anche appendere … …. ‘traditori’ tutto quello che sono per la CHOP ……. tuoi giorni sono contati DOVE la vostra vita sarà presa perché DEL TRADIMENTO ……………. ..un-na-il-o-ri-o ……………… Warrior San Thomas333 & Guerriero Angelo Rosie / Guerriero Angeli di ONE “Yahweh”
https://www.youtube.com/channel/UCPeDShHECtE1e8ZO0O_HIhA/discussion?lc=z12suhpzwsbhhtctr22bx3zw1kvmejq32&google_comment_id=z12suhpzwsbhhtctr22bx3zw1kvmejq32&google_view_type=#gpluscomments

=======================

Salman SAUDI ARABIA ] SHALOM + SALAM [ e se, per noi due, che noi 2, noi siamo veramente incompatibili: quasi su tutto, se noi due, noi possiamo vivere come fratelli, lavorare insieme, avere cura e protezione l’uno dell’altro? POI, per tutti gli altri, in tutto il pianeta, CERTAMENTE, SAREBBE SEMPRE PIÙ FACILE: realizzare la fratellanza univerale, che non per noi! Tu non puoi continuare a riporre la tua fiducia nei satanisti massoni farisei SPA FED NATO: “perché questo è un suicidio certissimo per te!”
PERSECUTED CHURCH

Salman SAUDI ARABIA ] SHALOM + SALAM [ Dio JHWH: Padre, VERBO e Vento Santo, lui ha detto “noi facciamo l’uomo a nostra immagine e somiglianza”.. quindi, tutti NOI, LUI IL SANTO, CI ha fatti: creati, con il potere della SUA Parola e con il Soffio dello Spirito SANTO: la nostra anima, dotata di un corpo spirituale! Adesso, anche noi abbiamo un riflettente potere creativo come LUI JHWH, se, è vero che anche noi siamo a sua Immagine e a Sua Somiglianza: per avere in noi le sue prerogative ad immagine! .. E TU NON DOVRESTI PARTIRE dal presupposto, dal PRINCIPIO CHE, LE COSE CHE POSSANO PIACERE A TE, queste stesse, poi, NON DEBBANO PIACERE ANCHE A ME, ANCHE!  .. e se noi non ricreamo le nuove strutture istituzionali e valoriali del Pianeta: monetarie ed istituzionali? POI, noi STIAMO TUTTI per andare a MORIRE!

SALMAN SAUDI ARABIA ] se noi affermiamo che, nei miei personaggi virtuali: di lorenzoALLAH Mahdì, lorenzoJHWH Messiah, e Unius REI, non c’é nulla di soprannaturale, e che questi sono soltanto dei personaggi virtuali, tutto il frutto di pura fantasia: il mio sogno migliore, cioè, di poter benedire tutti i popoli del mondo, al fine di: poter veicolare il messaggio politico della fratellanza universale? ok! poi, da un punto di vista politico non cambia nulla, perché, io in politica, io sono sarò e rimarrò sempre un agnostico razionale! Quindi io non pretendo una sovranità, al di fuori della razionalità dell’intelletto umano.. anche perché contrariamente, il mio messaggio non potrebbe mai essere universale!
revenge Yitzhak Kaduri
1,312 videos
96 subscribers
dominus UniusRei Dominus dominus UniusRei Dominus
409 videos
66 subscribers
dominus Unius Rei JHWH dominus Unius Rei JHWH
No public videos
232 subscribers
Suspended channel

http://abdallahkingabdullah.blogspot.com/2016/10/siamo-veramente-incompatibili.html ]
siamo veramente incompatibili [ si, fino ad oggi è stato così! ma, da domani, se tu vuoi, per un miracolo di Allah, certo, per il potere creativo della nostra fede, da domani non sarebbe mai più così!

==========

Madama LucreziaPROPRIETARIO
Bibliotheca  –  06:30

Summa perfettamente compiuta e scevra di fronzoli su come quando e perche’ siamo arrivati fin qui … Anno del “Signore” 2016…
Condiviso inizialmente da Prof. Robert Galli:

Storia economica moderna, economia politica – III parte
LA CREAZIONE DEL CREDITO – Questa struttura organizzata per la creazione di mezzi di pagamento, che si ottengono dal nulla, ciò che noi chiamiamo “sistema del credito”, non è inventata in Inghilterra, ma in Inghilterra sviluppa meglio che altrove e diventa fondamentale per la vittoria della guerra contro Napoleone, nel 1815. (Si tratta di una vittoria formale, che costa circa 45 mila morti ammazzati, dato che sia Napoleone che i suoi generali, e che i generali della parte contraria, appartengono alla stessa confraternita massonica, e con gradi molto elevati). L’imperatore, ultimo grande “mercantilista”, non può intendere il denaro se non in termini di materiale concretezza ed è convinto che i suoi sforzi bellici, tutti basati su impiego di moneta reale, evitando quindi indebitamenti e aperture di credito, gli garantirebbero una vittoria finale sull’Inghilterra, la quale, a modo di vedere di Napoleone, è destinata alla bancarotta. E si sbaglia lui, allora, ma la lezione non viene compresa da quelli che vengono dopo e dovrebbe essere studiata con rigore dai cosiddetti “economisti” contemporanei.

LA VITTORIA BRITANNICA SU NAPOLEONE
La vittoria britannica su Napoleone viene aiutata, oltre che dalla “rivoluzione del sistema del credito”, anche da altri due fattori innovativi in economia:

a) la rivoluzione agraria, che è ben stabilita nelle isolette britanniche già dal 1720;

b) la Rivoluzione Industriale, che vi è altrettanto ben stabilita dal 1776, quando Watt brevetta la sua macchina a vapore, e, con essa, incrementa anche le esportazioni dei carichi d’oppio, dal Bengala verso la Cina imperiale.

La rivoluzione industriale, come la rivoluzione del credito, è incompresa, sia allora che da allora. Entrambe hanno ancora grande significato, sia nei paesi avanzati che in quelli sottosviluppati, nel ventesimo secolo.

NDUSTRIA, PROLETARIATO, AUTOMAZIONE, PROPRIETÀ DELLE RISORSE
La rivoluzione industriale è accompagnata da una serie di funzioni accessorie, come:

a) l’espansione delle città sul sistema industriale,
b) la rapida crescita di una popolazione lavorativa non qualificata (il proletariato),
c) la riduzione del lavoro a bene di scambio nel sistema competitivo,
d) il passaggio della proprietà delle risorse produttive dai lavoratori ad una nuova classe sociale d’imprenditori.

Il potere non vivente della macchina, applicato al processo produttivo (automazione), nel lungo periodo serve a ridurre o ad eliminare l’importanza del lavoro non qualificato, dell’uso di energia umana e animale nei processi produttivi, e a far allontanare dalle città le realtà produttive (spostare le industrie dalla città è anche un bel modo per salvarle dai bombardamenti, visto che in futuro le bombe devono sempre essere buttate sui tetti delle popolazioni civili delle città indifese). La funzione vitale di tutto il sistema industriale è l’utilizzo dell’energia della macchina. I primi successi industriali britannici producono enormi guadagni, guadagni che, sommati agli enormi profitti della precedente epoca basata su traffici commerciali marittimi, sul traffico di droga, e alla crescita di valore terriero delle nuove città e miniere, sono tali da consentire alle prime imprese industriali di auto-finanziarsi o, quantomeno, di finanziarsi localmente. Tali imprese sono organizzate in ditte e società, hanno contatti con le banche locali di deposito per prestiti a breve termine ma hanno poco a che fare con i banchieri internazionali, con le banche d’investimento, con i governi centrali o le altre forme corporative di organizzazioni d’affari.

LA PRIMA FASE DEL CAPITALISMO INDUSTRIALE, 1770-1950
Questa prima fase di “capitalismo industriale”, è soprattutto inglese, nasce e dura in Inghilterra dal 1770, circa, fino al 1850, circa, è condivisa fino a un certo punto da Francia e Belgio, ma prende forme assai diverse negli Stati Uniti, in Germania e in Italia. Quasi completamente diversa, essa è in Russia e in Asia. La ragione principale di queste differenze è il bisogno di reperire fondi (capitali) per pagare la riorganizzazione dei fattori di produzione (terra, lavoro, materie prime, capacità lavorative, lavoro imprenditoriale, equipaggiamenti e via dicendo) che l’industrializzazione richiede. L’Europa nord occidentale e l’Inghilterra, soprattutto, dispone di fondi accumulati per finanziare la nuova industrializzazione; l’Europa e il nord America, molto meno.

LE BANCHE D’INVESTIMENTO E L’INDUSTRIALIZZAZIONE
Maggiore è la difficoltà di un territorio a mobilizzare capitali per l’industrializzazione e più significativo è il ruolo dei banchieri internazionali e dei governi nel processo d’industrializzazione. Infatti, le prime forme d’industrializzazione (basate sul tessile, l’acciaio, il carbone e il vapore) si diffondono così lentamente, dall’Inghilterra al resto dell’Europa, che l’Inghilterra sta già entrando nella fase successiva, quella del “capitalismo finanziario”, quando la Germania e gli Stati Uniti (nel 1850 circa) stanno appena iniziando ad industrializzarsi.

# IL TRUCCO DELLE CORPORAZIONI A RESPONSABILITÀ LIMITATA
Questo nuovo stadio di capitalismo finanziario, che continua a dominare in Inghilterra, Francia e Stati Uniti fino al 1930, è reso necessario proprio dai grandi movimenti di capitali, necessari alla costruzione delle reti ferroviarie, dopo il 1830. I capitali necessari per l’industria ferroviaria, con le sue enormi spese in trasporto ed equipaggiamenti, non possono essere raccolti da singoli proprietari o da società locali; piuttosto, hanno bisogno di una nuova forma d’impresa, la corporazione a responsabilità limitata, meglio se “quotata” in borsa, e di una nuova sorgente di finanziamento, le banche internazionali, che concentrano, fino a quel momento, la loro attenzione quasi interamente sull’andamento fluttuante delle obbligazioni governative, presso i mercati internazionali. La domanda di materiali ed equipaggiamenti, generata dallo sviluppo delle ferrovie, determina lo stesso sviluppo nell’industria manifatturiera dell’acciaio e del carbone.

IL CAPITALISMO FINANZIARIO, 1850-1931.
Durante questa fase del capitalismo, il sistema del credito viene organizzato in un sistema integrato, su base internazionale, che funziona con incredibile facilità per diversi decenni. Il centro del sistema è a Londra, con le maggiori propaggini in New York e Parigi, ed ha, come suo maggiore risultato, un sistema bancario integrato, un’industria pesante e fortemente capitalizzata, anche se ora obsoleta, di acciaierie, reti ferroviarie, miniere di carbone e servizi elettrici.

LONDRA E LA PERFETTA INIQUITÀ DELLA DISTRIBUZIONE DEI REDDITI
Secondo Carrol Quigley il sistema è centrato in Londra per 4 ragioni principali.

1) La prima è la straordinaria accumulazione di ricchezza prodotta in Inghilterra durante le sue due precedenti fasi di “capitalismo industriale” e di “capitalismo commerciale”.

2) La seconda è data dalla struttura sociale inglese, sommamente oligarchica, (e sintetizzata nell’estrema concentrazione della proprietà terriera in pochissime mani, con un limitatissimo accesso della popolazione alle poche utilità che si cavano dall’istruzione) che offre il contesto di perfetta iniquità nella distribuzione dei redditi, con enormi eccedenze che vanno al controllo di un piccolo, energico, gruppo di persone della classe dominante.

3) La terza ragione è che tale classe dominante è aristocratica ma non nobile; perciò, è fondata sulla tradizione e non sulla linea ereditaria; è ben volenterosa sia di rastrellare denaro che di assimilare abilità dai livelli più bassi della società, e persino dall’estero, accogliendo nei suoi ranghi eredi americani ed ebrei dell’Europa centrale. Quella “élite”, quasi altrettanto volentieri, dà il benvenuto anche a inglesi recentemente arricchiti, non dirozzati ma abili e conformisti, reclutati da classi sociali più basse, le cui disabilità derivanti dalla privazione scolastica, dal provincialismo e dall’impianto religioso non anglicano, tende generalmente ad escluderli dai privilegi dell’aristocrazia.

4) La quarta ragione (e certamente non l’ultima per importanza) è la competenza specifica in materie legate alla manipolazione finanziaria, specialmente sulla scena internazionale, acquisita dal piccolo gruppo di banchieri-mercantili londinesi durante la fase del capitalismo commerciale e industriale, pronta subito poi per l’uso, quando si hanno a rinnovare i modi del capitalismo finanziario.

Quigley omette la questione dei traffici internazionali d’oppio e perciò aggiungo io una quinta ragione e, anche questa, quinta non per importanza. Il narcotraffico delle compagnie marittime londinesi, negli stessi periodi che egli studia, periodi di esagerata accumulazione di ricchezza che si concentra nelle mani di talune specifiche famiglie collocate nel giro di Londra, contribuiscono in modo determinante a fare di Londra il centro finanziario più importante del mondo.

LE DINASTIE DEI BANCHIERI INTERNAZIONALI
I banchieri “mercantili” di Londra, già nel 1810-1850, hanno in mano lo Stock Exchange, la Bank of England e il London money market, quando i bisogni dell’industrializzazione avanzano e chiamano il sistema economico al mondo industriale. Col tempo, portano nella loro rete finanziaria i centri bancari provinciali, organizzati in banche commerciali e casse di risparmio, come pure le compagnie di assicurazioni, e formarono con questi altri componenti un unico sistema finanziario su scala internazionale, che manipola la quantità e il flusso del denaro in circolazione, capace di influenzare, e controllare, governi da una parte e industrie dall’altra. Gli uomini che fanno queste cose, guardando il passato, al periodo della dinastia monarchica, nella quale essi hanno le loro proprie radici, aspirano ad instaurare dinastie di banchieri internazionali ed hanno lo stesso successo di molti altri sovrani appartenenti a dinastie politiche.

MEYER AMSCHEL ROTHSCHILD
La maggiore di queste dinastie, ovviamente, è quella dei discendenti di Meyer Amschel Rothschild (1743-1812), di Francoforte, i cui discendenti maschi, almeno per due generazioni, continuano a sposarsi con le loro cugine di primo grado o, meglio ancora, se capita, con le loro nipotine. I 5 figli di Rothschild, basati nelle filiali di Vienna, Londra, Napoli e Parigi, come pure in Francoforte, lavorarono in modo coordinato, con metodo che altre dinastie di banchieri internazionali tentarono di copiare, raramente ottenendo lo stesso grado di eccellenza. Sono cosmopoliti anziché nazionalisti, specialmente nelle ultime generazioni, altamente civilizzati, istruiti, conoscitori del mondo, finanziatori della scuola e delle arti, di collegi, di compagnie d’opera sinfonica, di biblioteche e musei, e ancora riflettono la loro antica munificenza. Le maggiori famiglie di banchieri internazionali sono:

Raring, Lazard, Erlanger, Warburg, Schroder, Seligman, gli Speyers, Mirabaud, Mallet, Fould, e,
sopra tutti, Rothschild e Morgan.

Anche dopo che queste famiglie sono coinvolte intensamente nell’industria nazionale inglese, dall’emergere del capitalismo finanziario, esse mantengono tradizioni differenti rispetto ai banchieri ordinari:

1) sono cosmopolite e internazionali;

2) sono vicine ai governi e particolarmente attenti alle questioni del debito pubblico, del debito pubblico interno e del debito pubblico verso l’estero, anche in aree che paiono a prima vista a rischio, come l’Egitto, la Persia, la Turchia Ottomana, la Cina imperiale e l’America Latina;

3) sono interessate più in obbligazioni che in beni, ricercano la liquidità, considerando gli impegni in beni materiali, mobili o immobili, come il primo passo verso la bancarotta;

4) conseguentemente, sono devote fanatiche della deflazione (che chiamano SOUND MONEY, per la sua stretta associazione con gli alti tassi d’interesse e l’alto valore del denaro) e del GOLD STANDARD, che ai loro occhi simboleggia la sicurezza di quei valori;

5) sono altrettanto devote al culto della segretezza e all’utilizzo segreto dell’influenza finanziaria sulla vita politica.

Quest’ordine di banchieri internazionali viene chiamato “Merchant Bankers” in Inghilterra, “Private Bankers” in Francia e “Investment Bankers negli Stati Uniti d’America. In tutte le nazioni si dedicano a varie attività bancarie e di cambio ma si distinguono sempre dagli operatori bancari ovvi ed ortodossi delle banche commerciali e delle casse di risparmio.

# IL TRUCCO DELLA PERSONALITÀ GIURIDICA
Una delle caratteristiche meno ovvie del loro operare è che rimangono imprese private prive di personalità giuridica, generalmente costituite in società, e che rimangono tali fino a tempi relativamente recenti, trattenendo così, saldamente, le loro proprietà, scansando gli obblighi formali, le registrazioni obbligatorie, le offerte di azioni al pubblico, e, generalmente, ogni forma di pubblicità. Questo stato di “rischio”, che li priva delle limitazioni di responsabilità personali offerte dalle società costituite con personalità giuridica, viene conservato, in maggior parte dei casi, fino a che le moderne imposte di successione non rendono necessario dare a queste ricchezze dinastiche l’immortalità e l’astrattezza della “personalità giuridica”, per evitare l’imposizione fiscale. Il mantenimento dello status d’imprese private, prive di personalità giuridica, viene protratto il più a lungo possibile, perché assicura l’anonimato e la massima segretezza a persone che hanno poteri pubblici tremendi e che temono la consapevolezza pubblica delle loro azioni come un tediosissimo pericolo, quasi terribile quanto l’inflazione (ma ricordiamoci che quando il capitale viene conferito in una società anonima, l’azionista viene espropriato della quota di capitale che conferisce. Non ignoriamo quindi, come fa Quigley, che sia anche questa la ragione del loro intestarsi le proprietà come privati, come pure che sia logico presumere che sia sempre loro l’invenzione del trucco delle espropriazioni inconsapevoli del sistema delle società anonime). In conseguenza della loro astuta discrezione, le persone ordinarie non hanno modo di sapere o d’immaginare quali quantità di ricchezza, o quali tipi di operazioni economiche, queste imprese gestiscano, e spesso neppure di farsi un’idea chiara di chi siano i membri associati, i titolari dell’impresa. E perciò, anche soggetti con considerevole influenza politica, possono tranquillamente non associare nomi quali:

Walter Burns, Clinton Dawkins, Edward Grenfell, Willard Straight, Thomas Lamont, Dwight Morrow, Nelson Perkins, Russell Leffingwell, Elihu Root, John W. Davis, John Foster Dulles, e S. Parker Gilbert con il nome di “Morgan“.

Eppure molti di questi e molti altri sono parte del sistema d’influenza che si origina dagli uffici di J.P. Morgan, al numero 3 di Wall Street. Questa ditta, come altre della confraternita bancaria internazionale, opera costantemente con corporazioni e con governi, rimanendo un’oscura società di persone, privata, fino a che il “capitalismo finanziario” internazionale viene passato dal suo letto di morte alla sua tomba. J.P. Morgan & Company, originariamente fondata in Londra con un’altra ragione sociale, George Peabody & Company, nel 1838, non si è mai trasformata in società di capitali, fino al 21 marzo del 1940, e cessa d’esistere come entità a sé stante il 24 aprile del 1959, quando si fonde con una sussidiaria della sua più importante banca d’investimento: la Guaranty Trust Company. La sua affiliata di Londra, Morgan Grenfell, viene incorporata ed è tuttora operativa.

DEI BANCHIERI CHE STIMANO POCO I POLITICI
I banchieri della confraternita bancaria internazionale considerano i pubblici ufficiali inaffidabili, circa il controllo della politica monetaria (lo si vede bene anche ai giorni nostri). L’influenza drammatica del “capitalismo finanziario”, e la terribile influenza dei banchieri internazionali, sono esercitate sia sui governi che sul mondo degli affari e delle imprese, ma non funzionerebbero se non fossero capaci di persuadere governi e imprese ad accettare due assiomi del proprio impianto ideologico. Entrambi gli assiomi sono basati sulla tesi – facilmente condivisibile – che i politici sono troppo deboli, poco intelligenti, aggiungo io, e “troppo soggetti alle pressioni temporanee delle masse popolari”, per essere considerati affidabili sul controllo del sistema monetario; conseguentemente, la santità di tutti i valori cari ai banchieri, e la robustezza e stabilità del denaro, devono essere preservati in due modi:

a) basando il valore del denaro su quello dell’oro;

b) affidando ai banchieri il controllo dell’offerta di denaro.

Per fare questo, è necessario nascondere, inducendo in errore popoli e governi, le nozioni sulla vera natura del denaro e sul funzionamento del sistema monetario.

GOLD STANDARD E SABILIZZAZIONE DEI CAMBI
I “banchieri” chiamano “stabilizzazione” (stabilization) quel processo con il quale si stabilisce
una politica monetaria, agganciando la moneta all’oro; con ciò s’implica che questa sorta di “stabilizzazione” influirebbe, come conseguenza singola, stabilizzando i cambi e stabilizzando i prezzi. In realtà si ottiene solo la stabilizzazione dei cambi, mentre l’influenza che il sistema ha sui prezzi è casuale e ben indipendente, con effetti talvolta destabilizzanti (per la tendenza cronica dei banchieri a forzare i prezzi verso il basso, limitando l’offerta di denaro). Di conseguenza, molte persone, molti finanzieri e persino economisti, sono stupiti dalla scoperta, nel ventesimo secolo, che il Gold Standard produce stabilità di cambi e instabilità di prezzi. E però quel sistema ha già contribuito a determinare le sue variazioni economiche in gran parte del diciannovesimo secolo, anche se senza raggiungere gli stessi limiti estremi. I cambi vengono stabilizzati sul Gold Standard perché, per legge, in molte nazioni, l’unità monetaria viene fatta valere come una determinata, fissa, quantità d’oro ed entrambe, moneta o corrispondente quantità d’oro, sono scambiabili a quel dato rapporto legale. Nel periodo precedente il 1914, le valute vengono stabilizzate in certe nazioni, come segue qui sotto:

nel Regno Unito: 77s. 10 1⁄2 d. eguagliano un oncia standard d’oro (a 11/12);
negli Stati Uniti d’America: $20.67 eguagliano un oncia d’oro fino (a 12/12);
in Francia: 3,447.74 franchi eguagliano un chilogrammo d’oro fino;
in Germania: 2,790 marchi tedeschi eguagliano un chilo d’oro fino.

ORO MEZZO DI SCAMBIO E BENE MATERIALE
Quei rapporti vengono stabiliti dall’obbligo di legge per effetto del quale, una persona che porti oro, monete d’oro o certificati, presso l’Ente Pubblico del Tesoro (o presso altri enti o luoghi designati) può convertire ciascuno di essi in ciascuno degli altri a costo zero e in quantità illimitata. Il risultato del sistema Gold Standard pieno è che l’oro si ritrova in una posizione molto particolare: è al tempo stesso moneta (mezzo di scambio) e ricchezza in sé, come bene materiale. Nella sfera monetaria, il valore di tutti gli altri tipi di moneta è espresso in oro e, nella sfera economica delle ricchezze materiali, il valore di tutti gli altri tipi di derrate e di beni è espresso in termini monetari (che però sono anch’essi espressi in oro). Se consideriamo i rapporti tra denaro e merci come un’altalena in cui ciascuno di essi è alle estremità opposte, in modo che il valore di uno cresce tanto quanto il valore dell’altro diminuisce, allora dobbiamo vedere l’oro come il fulcro di quell’altalena, su cui questo rapporto si calibra, ma che di per sé non va né verso l’alto né verso il basso.

IL SISTEMA MONETARIO
“Non si può comprendere la storia del mondo senza comprendere come funziona il denaro”, dice il buon prof. Padovani; e allora dobbiamo anche dare un’occhiata al sistema monetario, al suo ruolo e ai suoi protagonisti. Le banche centrali sono, fin dal principio della loro esistenza, istituti di proprietà di soggetti privati. In ciascuno Stato l’offerta di denaro prende la forma di una piramide rovesciata, in equilibrio sulla sua punta. La punta rappresenta l’offerta d’oro e dei suoi certificati equivalenti; i livelli intermedi rappresentano una più ampia offerta di banconote; alla sommità, si ha una superficie aperta ed espandibile che rappresenta l’offerta, ancora maggiore, di depositi. Ciascun livello usa i livelli sottostanti ad esso come riserve e i livelli sottostanti hanno quantità di denaro inferiori. Le banconote vengono messe in circolazione da banche d’emissione e sono garantite da riserve d’oro, o da certificati, detenuti nelle proprie casse o in qualche riserva centrale. La frazione di queste banconote emesse, tenuta in deposito-riserva, dipende da consuetudini, regolamenti bancari (statuari delle banche) e leggi di Stato. Si hanno diverse banche d’emissione in ciascuno Stato, anche se in tempi più recenti questa funzione è stata attribuita ad un numero sempre più esiguo, o a una singola “banca centrale”, per un singolo Stato. Queste banche d’emissione, e anche queste banche centrali, sono istituti privati, di proprietà di soggetti privati, che lucrano dalle proprie operazioni. Nel periodo dal 1914 al 1939, negli Stati Uniti d’America, le banconote emesse dalla Federal Reserve sono coperte da certificati di depositi in oro per il 40% del loro valore complessivo; tale copertura viene poi ridotta al 25% nel 1945. La Banca d’Inghilterra (Bank of England), con un atto del 1928, ha le sue banconote scoperte fino a 250 milioni e coperte al 100% del valore in oro per importi superiori a quel limite. La Bank of France, nello stesso anno, stabilisce la garanzia di copertura delle banconote emesse al 35%. Queste disposizioni possono sempre essere messe da parte, o modificate, in casi di emergenza, per esempio in casi di guerra.

COME DETERMINARE IL VOLUME DI DENARO IN CIRCOLAZIONE
I depositi di superficie, del più alto livello della piramide rovesciata, vengono chiamati con questo stesso nome, “depositi”, secondo la consuetudinaria ambiguità dei banchieri, a onta del fatto che si tratta di due tipi di relazione assolutamente distinti.

1) MUTUI DI CLIENTI VERSO LE BANCHE
Una cosa sono i depositi costituiti dai clienti presso le banche (“lodged deposits“), che costituiscono diritti reali di credito dei risparmiatori che depositano (cioè, che prestano con un mutuo) il loro denaro in banca, dopodiché quel denaro non è più loro, sui quali i possessori dei conti di deposito possono ottenere la liquidazione di un interesse.

2) MUTUI DI BANCHE VERSO I CLIENTI
Un’altra cosa sono i depositi ordinati dalle banche (“created deposits“) che rappresentavano diritti delle banche, creati dal nulla, inventati dalle banche ed emessi sotto forma di prestiti fatti ai correntisti, i quali ci devono pagare sopra anche gli interessi in anticipo, in quanto tali diritti rappresentano il loro indebitamento verso le banche.

In entrambi i casi, ovviamente, assegni possono essere emessi, in corrispondenza di tali depositi, per pagare terze parti, e questo è forse il motivo che rende facile l’utilizzo, per entrambi i tipi di relazione con la banca, della stessa definizione. Entrambi i tipi di deposito fanno parte del sistema di circolazione della moneta. I “depositi” di risparmio, essendo creati appunto per accumulare risparmio, costituiscono una forma di deposito deflazionistica (cioè, il denaro non circola, perché viene accumulato, o comunque tenuto fermo, risparmiato, e ciò contribuisce a rarefazione monetaria e deflazione). I “depositi” ordinati dalle banche, al contrario, costituendo aggiunte di offerta di denaro, sono inflazionistici (cioè a dire, erogando fidi e mutui, le banche mettono a disposizione denaro che viene prelevato dalle imprese o dai privati per comprare roba; questo aumento di circolazione di denaro ravviva le industrie, i commerci e stimola l’occupazione, però tende a far crescere i prezzi). Il volume dei secondi dipende da una serie di fattori fra i quali i principali sono il tasso d’interesse e la domanda di credito. Questi due fattori giocano un ruolo fondamentale nella determinazione del volume di denaro in circolazione in una comunità, perché una larga porzione di quel volume, in una comunità ad economia avanzata, è costituita da assegni emessi contro “depositi”.

VOLUME DEL CREDITO E RISERVE DISPONIBILI
Il volume dei depositi che le banche possono creare, come l’ammontare delle banconote che
possono emettere, dipende dal volume delle riserve disponibili e sufficienti a pagare qualunque massa di assegni presentati all’incasso (contro denaro) piuttosto che depositati. Questi meccanismi possono essere regolati da leggi (vedi la pazzia di Monti con i contanti in Italia), da regolamenti bancari o da consuetudini locali. In tutte le nazioni, la domanda e il volume del credito tende ad espandersi nei periodi di crescita economica e si contrae nei periodi di depressione (ma in questi anni in Europa abbiamo visto che, in periodo di depressione, è l’offerta del denaro che hanno ristretto, ma la domanda c’era). Ciò spiega fino a un certo punto gli aspetti inflazionistici di una depressione, la combinazione che contribuisce a formare il cosiddetto “ciclo economico”.

BANCHE CENTRALI CIRCONDATE DA INVISIBILI BANCHE PRIVATE
Nel corso del diciannovesimo secolo, con l’impianto del Gold Standard e l’evoluzione del sistema bancario moderno, si sviluppano anche, attorno alla piramide rovesciata dell’offerta di denaro, una pletora di entità finanziarie che ruotano attorno alla banca centrale. Nella maggior parte delle nazioni, le banche centrali sono circondate a breve distanza da invisibili banche d’affari private. Queste banche d’affari si vedono poco, perché sono sovrastate dall’abbagliamento delle banche centrali, nonostante che queste ultime siano spesso da esse controllate. In Francia, per esempio, nel 1936, quando la Banca di Francia viene riformata, il suo consiglio di amministrazione è ancora dominato dai nomi delle famiglie che l’hanno originariamente istituita, nel 1800; ad essi sono stati aggiunti un paio di nomi più recenti, come quello di Rothschild (aggiunto nel 1819); in taluni casi i nominativi possono non essere riconosciuti al volo, perché sono quelli dei generi, piuttosto che dei figli. Altrimenti, nel 1914, i nomi, frequentemente quelli di protestanti di varia origine provenienti dalla Svizzera (giunti nel diciottesimo secolo), sono sempre gli stessi.

Foto di Prof. Robert Galli
5Foto del profilo di UniusRei3

UniusRei3 08:18 ottimo lavoro lucrezia

=============
Hollande stupefatto da Putin. E tradito da Varsavia

© REUTERS/ Mark Schiefelbein Punti di Vista 17:51 15.10.2016(aggiornato 17:53 15.10.2016) URL abbreviato 65544511 La Francia ha sempre esitato fra la Polonia e la Russia. Sarkozy © AP Photo/ Michel Spingler Francia, Sarkozy critica Hollande per la sua posizione verso la Russia Vladimir Putin ha cancellato la visita che doveva fare a Parigi, per inaugurare una chiesa ortodossa. Hollande, il genio della politica e della diplomazia europea s’era fatto precedere da un’intervista, concessa a TMC, in cui domandava a se stesso: “Lo riceverò (Putin). Mi son domandato: è utile? E’ necessario? E’ forse una pressione? Mi pongo ancora la domanda: se lo ricevo gli dirò che è inaccettabile”. Intendeva dire a Putin che stava commettendo crimini di guerra. Già due giorni prima, al telefono, pare ci fosse stato un “vivo alterco” per come Hollande aveva presentato al consiglio di sicurezza Onu, nientemeno, che la proposta di trascinare la Russia davanti al tribunale internazionale. I media ne hanno dato brevemente notizia. Quello che non hanno detto è che l’annullamento della visita da parte di Putin è venuto come una sorpresa, “ha suscitato un uragano al Quai d’Orsay” (il ministero degli esteri, abitato dall’altro genio, Jean-Marc Ayrault, che aveva appena detto: “Ci sono crimini di guerra in Siria, è evidente”). In pratica, si aspettavano che il presidente Putin sarebbe venuto di buon grado a farsi del criminale di guerra da un tale gigante della politica internazionale, e avrebbe obbedito alla esortazione del Budino di abbandonare Assad e la Siria ai jihadisti alleati dell’Occidente. Questo la dice lunga sulle mentalità, il senso della realtà e l’intelligenza di certi esponenti dell’Europa. Polonia “tradisce la solidarietà europea”. Già. Elicottero da combattimento Caracal © flickr.com/ Airwolfhound Elicottero da combattimento Caracal Il punto è che Hollande aveva appena ricevuto uno schiaffo, e un ben altro danno, da Varsavia. La quale s’era impegnata a comprare dalla Francia (Airbus Helicoptères) cinquanta elicotteri da combattimento Caracal, un affarone da 3,1 miliardi. Però, andato al potere il partito PiS di Jaroslaw Kaczynski, la Polonia ha invece scelto di comprare i Black Hawk da Lockheed Martin. Cosa prevedibile, visto che la Polonia di Kaczynski vuole ferventemente essere parte della NATO e sotto l’ombrello americano, ma sputa sulla UE — distinzione forse non del tutto chiara a troppi geni politici europei. Parigi l’ha preso malissimo, anche perché la sua Airbus aveva cominciato a fabbricare una quindicina di Caracal. “I polacchi avevano anche ottenuto dei trasferimenti massicci di tecnologie e di brevetti, che permettevano di sviluppare da sé dei Caracal migliorati”, dicono le fonti vicine alla casa francese. “Varsavia ci ha preso in giro”, fanno filtrare dall’Eliseo. Ed è stata la volta di Hollande di annullare una visita che stava per fare in Polonia. “Varsavia ha perso la fiducia di Parigi”. Siamo quasi alla rottura dei rapporti diplomatici. Ma come!? La Polonia è la prima beneficiaria dei fondi strutturali europei (85 miliardi di euro), ed ecco che tradisce l’industria aeronautica europea. Chi ha voluto inglobare l’Est? Marines americani (foto d’archivio) © AFP 2016/ Paul J. Richards In Polonia schierano battaglione dell’esercito USA a 58 km dal confine con la Russia E’ la stessa accusa che viene elevata contro Orban, che “prende i soldi” ma non vuole i clandestini — e dice il livello delle menti europeiste fra Parigi e Bruxelles. Le quali devono solo congratularsi con se stesse, visto che hanno “allargata l’Unione” inglobandoci gli stati dell’Est, che hanno altre storie, soprattutto in funzione di ostilità a Mosca. E adesso questi stati si rivelano poco disposti a farsi omogeneizzare nelle direttive e nella lingua di legno burocratica; hanno scelto al UE solo come scendiletto per il loro ingresso nella NATO, dove la Polonia spera di regolare i vecchi conti con la Russia. Parigi sta pensando di trascinare anche Varsavia davanti a un tribunale arbitrale, per i danni che le avrebbe inflitto: “La società può reclamare il dovuto. E’ facile il ricorso a Bruxelles”. Benvenuti nella nuova EU, terra della fraternità. Il portaelicotteri Mistral © AFP 2016/ Jean-Sebastien Evrard Il portaelicotteri Mistral Rivelatore il commento sulla vicenda di Thierry Mariani, capo di Les Républicains (una scissione dell’UMP gaullista): “La storia della visita annullata (di Hollande) in Polonia è una illustrazione del vicolo cieco in cui s’è cacciata la politica francese. Abbiamo rifiutato di vendere il portaelicotteri Mistral [alla Russia] in gran parte per far piacere ai polacchi; ci hanno spiegato che la solidarietà europea richiedeva questa scelta. Il ringraziamento? Eccolo: ancora una volta, i polacchi scelgono la solidarietà americana. La Francia ha sempre esitato fra la Polonia e la Russia. Credo che Francois Hollande sia riuscito a realizzare un’impresa: “Per la prima volta è in rotta con tutt’e due. Almeno è riuscito a realizzare qualcosa durante il suo mandato!”. Capito? “Per far piacere ai polacchi” la Francia non ha venduto le due navi a Mosca. Da questi elementi è guidata la politica estera Ue. Bruno Drweski, scienziato geopolitico, docente allo ‘Institut national des langues et civilisations orientales (Inalco), ha detto: “Penso che Francois Hollande voglia giocare una parte di intermediario fra l’Occidente e la Russia, ma nello stesso tempo non vuole rompere con gli Stati Uniti e Israele, che sono direttamente coinvolti nel conflitto siriano. E non osa prendere decisioni che possano irritare gli Usa, i quali oggi non hanno assolutamente come obiettivo il ritorno della pace in Siria, ma come sempre puntano alla distruzione dello stato siriano e al suo smembramento. In questo la Francia resta l’alleato incondizionato degli Stati Uniti, non può prendere alcuna iniziativa. Stavolta, Hollande non ha capito che Putin non l’avrebbe pregato. Putin è un capo di stato indipendente, non ha bisogno di pregare i capi di stato occidentali per essere accolto, non ha bisogno di venire in Francia”. Queste sono le teste pensanti che ci portano, come automi servili, alla collisione bellica con Mosca. Casa Bianca © flickr.com/ Phil Roeder Casa Bianca può rivedere sostegno ad Arabia Saudita in Yemen dopo il sanguinoso raid Ché se poi si dovesse accusare di crimini contro l’umanità uno stato, prima nella lista sarebbe l’Arabia Saudita: che nella sua guerra contro lo Yemen ha bombardato un funerale con un suo F-15, facendo 250 morti e 525 feriti. Molti dei quali bambini (non ci sono bambini solo ad Aleppo). E’ avvenuto l’8 ottobre. Nessuna richiesta di trascinare i sauditi alla Corte internazionale si è alzata dall’Onu, né dall’Europa indignata per i bombardamenti su Aleppo. Fonte: http://www.maurizioblondet.it
https://it.sputniknews.com/punti_di_vista/201610153497029-hollande-putin-polonia/
=======================

In Gran Bretagna bloccati tutti i conti del canale tv russo RT. 17.10.2016. Il redattore capo dell’agenzia russa di stampa internazionale “Rossiya Segodnya” e del canale televisivo RT Margarita Simonyan ha twittato che i conti del canale televisivo in Gran Bretagna sono stati bloccati. “Ci hanno chiuso i conti nel Regno Unito. Tutti i conti. “La decisione non è soggetta a revisione.” Viva la libertà di parola!” ha twittato la Simonyan.
https://it.sputniknews.com/mondo/201610173504073-Simonyan-media-censura-informazione-giornalismo/

=============

13:29 17.10.2016 Ucraina, Merkel pronta a riunire il quartetto Normandia Il portavoce del governo tedesco: ancora non è stata fissata la data dell’incontro. Militari russi a Tartus (foto d’archivio)

13:04 17.10.2016 0 209 Siria, la Russia accelera sull’accordo per la base militare permanente a Tartus La legge per la ratifica dell’accordo intergovernativo con la Siria per la creazione di una base militare permanente delle forze navali russe a Tartus potrebbe essere introdotta alla Duma nel corso del mese, ha detto a RIA Novosti una fonte nel Parlamento.

Russia Today 12:50 17.10.2016 4592 In Gran Bretagna bloccati tutti i conti del canale tv russo RT Il redattore capo dell’agenzia russa di stampa internazionale “Rossiya Segodnya” e del canale televisivo RT Margarita Simonyan ha twittato che i conti del canale televisivo in Gran Bretagna sono stati bloccati.

Il ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier 12:31 17.10.2016 1218 Siria, Berlino scettica su sanzioni alla Russia Steinmeier: riunione di Losanna un progresso.

ExoMars 12:08 17.10.2016 1117 ExoMars, l’Europa si avvicina a Marte L’Agenzia Spaziale Europea (ESA) ha confermato la separazione del lander “Schiaparelli” dalla sonda spaziale “ExoMars”; successivamente inizierà l’avvicinamento al pianeta rosso. Alexander Novak, ministro dell’Energia della Federazione Russa.

11:57 17.10.2016 0 265 Petrolio, ministro Energia russo: tutte le compagnie nazionali congelino produzione “Vantaggioso per mantenere stabili i prezzi e i processi di investimento”.

Cremlino di Mosca 11:39 17.10.2016 1424 BBC discute degli errori e delle colpe dell’Occidente per l’escalation con la Russia Le relazioni tra la Russia e gli Stati Uniti non sono mai state così brutte dai tempi della guerra fredda. Mosca e Washington si scambiano accuse sulla Siria, ma allo stesso tempo si rendono conto di aver un ruolo chiave nella risoluzione del conflitto, scrive l’editorialista della BBC Jonathan Marcus. Hanno ragione i politici che domandano più Europa e chiedono finalmente decisioni comuni?

11:19 17.10.2016 1372 Siria, Mogherini: nessuno Stato Ue ha proposto sanzioni per la Russia Oggi in programma il Consiglio degli Affari esteri a Lussemburgo. Convoglio di peshmerga nei pressi di Mosul

17.10.2016 0 244 Curdi e forze irachene lanciano operazione per liberare Mosul dal Daesh Le milizie curde e l’esercito iracheno hanno lanciato l’operazione per liberare Mosul; nell’assalto alla capitale del Daesh verranno mobilitati 30mila uomini. Donald Trump 10:24 17.10.2016 2428 Siria, consigliere Trump: per fine conflitto fondamentale cooperazione fra Usa e Russia “Numero di potenziali soluzioni è diminuito in proporzione al deterioramento delle relazioni tra i due Paesi”.

Goa BRICS 10:03 17.10.2016 2550 Brics, Russia: in dichiarazione finale molte questioni politiche importanti Il vertice si è svolto a Goa il 15 e 16 ottobre. Mosca soddisfatta.

Bandiera dell’UE 09:41 17.10.2016 4624 A Bruxelles discuteranno il “sostegno di Mosca” ai partiti populisti ed euroscettici I leader della UE discuteranno nella riunione di giovedì le informazioni ricevute dai servizi segreti, in base alle quali la Russia finanzierebbe i partiti di estrema destra e populisti in Europa, riporta il Financial Times riferendosi a diplomatici europei di rango. Una canzone macedone dedicata a Vladimir Putin 0

9:26 17.10.2016 0 692 Siria, Putin spiega ai leader Brics approccio al conflitto Lo ha riferito il viceministro degli Esteri. Il presidente russo ha partecipato al vertice di Goa, in India.

Soldati ucraini nel Donbass 09:14 17.10.2016 171699 Ucciso comandante militare filorusso a Donetsk. Forze Kiev all’attacco nel Donbass Le forze di sicurezza ucraine hanno lanciato un’offensiva nella zona del villaggio di Leninskoe, situato nel sud dell’autoproclamata Repubblica Popolare di Donetsk (DNR); attualmente si sta combattendo, ha riferito ai giornalisti il rappresentante del ministero della Difesa DNR.

Vice presidente USA Joe Biden 22:45 16.10.2016 101766 Biden: sconfitta Isis e indebolimento della Russia apriranno nuove strade agli Usa La distruzione dell’Isis e l’indebolimento delle posizioni della Russia apriranno nuove opportunità per gli Usa. Lo ha dichiarato oggi il vice presidente americano Joe Biden in un’intervista alla NBC.

Petr Poroshenko 22:02 16.10.2016 4659 Poroshenko tratta l’implementazione degli accordi di Minsk con Hollande e Merkel Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha avuto un colloquio telefonico con il presidente francese Francois Hollande e il cancelliere tedesco Angela Merkel. Le parti hanno discusso i risultati delle recenti consultazioni del Normandy format. Lo ha reso noto l’ufficio stampa della presidenza ucraina.

Hillary Clinton 21:29 16.10.2016 0 1460 Wikileaks pubblica nuovi messaggi privati di Hillary Clinton Il sito Wikileaks ha pubblicato la nona parte delle lettere confidenziali della nona presidenziali tra Hillary Clinton e John Podesta.

Segretario di Stato USA John Kerry 20:47 16.10.2016 10986 Kerry: presto la decisione su nuove sanzioni a Russia e Siria La decisione di imporre nuove sanzioni contro la Russia e la Siria potrebbe essere presa entro pochi giorni. Lo ha reso noto il segretario di Stato americano John Kerry.

Presidente russo Vladimir Putin 20:11 16.10.2016 61433 Putin: spero che i rapporti tra la Russia e gli Usa possano essere ripristinati Il presidente russo Vladimir Putin ha espresso la speranza che dopo il periodo elettorale negli Usa ci saranno le possibilità di ripristinare i rapporti tra Mosca e Washington.

Aleppo 19:39 16.10.2016 0 771 Il Regno Unito dovrebbe cambiare politica sulla Siria invece di criticare la Russia I politici britannici fanno a gara tra loro nell’accusare le autorità russe e siriane per il bombardamento di Aleppo, mentre la soluzione migliore per Londra sarebbe il rifiuto della «retorica banale» e l’assistenza ai rifugiati. Lo scrive Simon Jenkins sul settimanale britannico The Spectator.

Vice Presidente USA Joe Biden 18:58 16.10.2016 6507 Biden commenta Trump: bisogna cambiare atteggiamento verso le donne Il vice presidente americano Joe Biden ha commentato le dichiarazioni e la condotta di Donald Trump.

Banconote euro 18:27 16.10.2016 2820 Atene, russa non dichiara 2,3 milioni di euro ed è arrestata All’aeroporto di Atene una russa è stata arrestata per non aver dichiarato i 2,3 milioni di euro in contanti che portava con se. Lo riporta il sito d’informazione greco Nea.

Vladimir Putin 17:55 16.10.2016 61298 Putin: le sanzioni sono espressione della politica di contenimento della Russia Le sanzioni contro la Russia per l’Ucraina o la Siria non risolvono i problemi concreti, è solo una politica di contenimento della Russia e del suo sviluppo. Lo ha dichiarato oggi il presidente russo Vladimir Putin in una conferenza stampa.

Vista sul Cremlino di Mosca 17:24 16.10.2016 12905 Il Washington Post sfata i miti dell’imminente guerra tra Russia e Usa Alcune delle azioni della Russia intraprese negli ultimi anni potrebbero lasciar pensare che Mosca si stia preparando alla guerra con gli Usa. Tuttavia, in realtà è improbabile che le cose vadano in questo modo. Lo riferisce il Washington Post.

Boris Johnson 16:52 16.10.2016 61765 Brexit, Boris Johnson ha cambiato idea in due giorni Il ministro degli Esteri britannico Boris Johnson, uno dei più tenaci sostenitori della Brexit, due giorni prima dell’inizio della campagna per l’uscita del Regno Unito dall’Ue aveva scritto un articolo sui vantaggi di rimanere nell’Unione. Lo rivela il Sunday Times.

Vladimir Putin a un vertice del G-20. 16:16 16.10.2016 52017 Putin: non è una novità che gli Usa spiano tutti Il presidente russo Vladimir Putin ha commentato le dichiarazioni del vice presidente americano Joseph Biden riguardo alle cyber-misure contro Mosca.

Vladimir Putin col presidente cinese Xi Jinping (foto d’archivio) 15:43 16.10.2016 32328 Bloomberg: Russia e Cina stanno creando un centro di potere alternativo agli USA Mosca e Pechino trovano sempre più una maggior comprensione reciproca sullo sfondo del confronto delle due potenze con gli Stati Uniti, scrive Bloomberg.

Hillary Clinton 15:16 16.10.2016 111308 Trump propone ad Hillary Clinton di fare test antidroga prima del prossimo dibattito Il candidato del Partito Repubblicano alla Casa Bianca Donald Trump ha ipotizzato che la rivale del Partito Democratico Hillary Clinton possa aver fatto uso di sostanze stupefacenti per poter reggere fisicamente nei dibattiti televisivi, riporta la CNN.
https://it.sputniknews.com/archive/

===========================

Siria, Mogherini: nessuno Stato Ue ha proposto sanzioni per la Russia 17.10.2016. Oggi in programma il Consiglio degli Affari esteri a Lussemburgo. Sergei Lavrov e Federica Mogherini © AFP 2016/ ALEXANDER NEMENOV Siria, telefonata Mogherini-Lavrov Nessuno Stato membro dell’Unione europea ha proposto di imporre sanzioni alla Russia per la sua campagna contro il terrorismo in Siria. Così il capo della politica estera dell’Unione europea Federica Mogherini. “In nessuno dei nostri incontri è stata sollevata la questione da nessuno degli Stati membri” ha detto ai giornalisti in vista del Consiglio degli Affari esteri. Mogherini ha aggiunto che “ci sono discussioni di sicuro” sulle misure esistenti contro il governo di Damasco. “L’Unione Europea non ha solo sanzioni nella sua cassetta degli attrezzi. Abbiamo anche gli strumenti per fare pressione. Usare un buon mix dei due è sempre saggio e utile e infatti oggi ci concentreremo su questo”.
https://it.sputniknews.com/mondo/201610173502722-siria-mogherini-ue-sanzioni-russia/

========================

Da Mosca una proposta al Giappone per risolvere la controversia sulle Isole Curili. 17.10.2016. Mosca può propore a Tokyo lo sviluppo congiunto delle quattro Isole Curili, permettendo ai cittadini e alle imprese giapponesi di condurre attività in vari settori; tuttavia la sovranità della Russia sull’arcipelago non è negoziabile Lo ha detto il vice presidente della commissione Esteri del Consiglio della Federazione Andrey Klimov. La parte giapponese auspica progressi sul problema del trattato di pace e delle rivendicazioni territoriali in previsione della visita di dicembre del presidente russo Vladimir Putin. “La sovranità sui territori delle Curili può essere soltanto russa, ma ci possono essere decine di modi per assicurare alcuni diritti ai cittadini giapponesi, alle imprese e alle organizzazioni per varie forme di attività sulle isole. Questa esperienza c’è, è russa e internazionale, non contraddice la Costituzione russa,” — ha detto Klimov a RIA Novosti.
https://it.sputniknews.com/politica/201610173505124-Russia-diplomazia-Tokyo/

====================

ONU smentisce arrivo di una task force ad Aleppo per evacuare i jihadisti 17.10.2016. ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari ha smentito la notizia secondo cui una task force dell’ONU sarebbe arrivata in Siria per evacuare i ribelli jihadisti dai quartieri orientali di Aleppo, riporta Sputnik riferendosi al rappresentante ufficiale del dipartimento. “Il fatto che il personale delle Nazioni Unite sia arrivato ad est di Aleppo per evacuare i ribelli è una bugia assoluta,” — ha riferito all’agenzia la rappresentante dell’ufficio per il coordinamento degli affari umanitari dell’ONU Linda Tom. Nel fine settimana da Aleppo una fonte aveva rivelato all’agenzia Sputnik che una task force delle Nazioni Unite era arrivata in uno dei quartieri della città siriana per iniziare il processo di ritiro dei ribelli.
https://it.sputniknews.com/mondo/201610173504486-Siria-opposizione-terrorismo/
============

L’America minaccia la guerra. E’ ufficiale. 17.10.2016. Adesso sappiamo con assoluta precisione che sono gli Stati Uniti e non la Russia a minacciare l’escalation. E’ il vice-presidente in carica, Joe Biden, l’amico dei nazisti ucraini, a esplicitare le cose. L’abbiamo visto e ascoltato nell’intervista rilasciata al giornalista Chuck Todd, conduttore del programma NBC “Meet the Press”, andato in onda domenica 16 ottobre. Vice presidente USA Joe Biden © AP Photo/ Steven Senne Biden: sconfitta Isis e indebolimento della Russia apriranno nuove strade agli Usa Vediamo come lo ha fatto tenendo sott’occhio le immagini televisive (che ormai sono il principale testimonio della politica mondiale). Joe Biden emette gorgoglii a mezza voce, facendoli eruttare dal limaccioso laghetto delle sue idee elementari. Alcune brevi frasi smozzate. Che alludono, senza ben chiarire: un classico messaggio in stile mafioso. Dobbiamo dunque interpretare, ma le interpretazioni possibili, purtroppo, non sono molte. E nessuna di esse invita alla tranquillità. Chuck Todd è già stato informato e chiede: “Perché [Obama] manderà un messaggio a Putin?”. La risposta viene dopo una pausa che vorrebbe essere solenne. L’espressione del viso è seria come la smorfia che accompagna le parole: “Gli abbiamo già mandato il messaggio”. La risposta alla domanda non viene, tuttavia: il “perché” di un tale messaggio non viene spiegato, per ora. Altra pausa: “Noi siamo in grado di farlo”. Fare cosa? E’ evidente che si tratta di una qualche azione che seguirà il messaggio. L’Intervistatore, approfittando delle pause, sempre più inquietanti, interrompe: “Lui [Putin] lo saprà? Risposta: “Lo saprà e sarà il momento delle nostre scelte, e [hum] in condizioni che avranno il più grande impatto”. Il senso diventa inequivocabile: “La gente non sa fino a che punto si possono cambiare le elezioni in modo fondamentale….”. Dunque il nostro vice-presidente sta parlando delle elezioni americane (altre in vista non ce ne sono) e sta dicendo che Putin può alterarne il risultato “in modo fondamentale”. E annuncia che loro reagiranno “in modo proporzionale” a ciò che Putin farà. Dark web Pixabay Senatore USA vuole introdurre sanzioni contro la Russia per attacchi informatici A questo punto un’unica cosa è chiara in questo delirio: che l’Amministrazione USA in carica sa che Donald Trump è in vantaggio, e potrebbe vincere le elezioni. E, in caso di vittoria di Trump è decisa a incolparne Putin, ovvero la Russia. Ci descrive una situazione in cui la Russia avrebbe in mano il destino dell’America. Così si capisce quale sia l’idea di una risposta “proporzionata” a una tale minaccia. Naturalmente di prove di un tale complotto russo non ce n’è nessuna. Ma di prove Biden non ha alcun bisogno. Ecco così spiegata la forsennata campagna russofobica di attacchi cibernetici della Russia contro la povera America. Hillary Clinton e Donald Trump durante i dibattiti © AP Photo/ Evan Vucci Trump o Clinton, chi è meglio per l’Italia e la sicurezza mondiale? A questo punto c’è da chiedersi cose ne sarà di Trump in caso di vittoria. Sulla base di questi “ragionamenti” si può immaginare un colpo di stato, l’invalidazione delle elezioni, l’arresto di Trump per connivenza con il nemico. Ma la questione riguarda il contenuto del messaggio: che riguarda ciò che Washington si appresta a fare, su scala internazionale, in quel caso. Sarà un bombardamento massiccio contro Assad in Siria? Di una no-fly zone unilaterale americana, sempre sulla Siria? Di una provocazione sul Baltico? Di un’altra provocazione in Ucraina? Di un attacco diretto su obiettivi russi? Di un attacco cibernetico contro installazioni militari o civili russe? In tutti questi casi si tratta di un annuncio di guerra vera e propria. L’opinione dell’autore può non corrispondere a quella della redazione.
https://it.sputniknews.com/opinioni/201610173503071-usa-russia-trump-guerra/
===========

Scandali e media: perchè Hillary Clinton non riesce a dare il colpo del ko a Trump? 17.10.2016 Entrambi i candidati alla presidenza degli Stati Uniti – Donald Trump ed Hillary Clinton – aggraveranno la situazione negli Stati Uniti, scrive Jörg Lau, editorialista del settimanale tedesco Die Zeit. Secondo il giornalista, elezioni del genere nella storia degli Stati Uniti non ci sono mai state. Secondo le ultime notizie, la candidata dei Democratici Hillary Clinton è davanti al candidato del Partito Repubblicano Donald Trump, ma “nessun esperto sa esattamente quali regole politiche siano valide e a quali sondaggi credere.” Lau ha posto l’attenzione sulla domanda principale delle ultime settimane di questa “campagna elettorale straziante”: perché Trump è ancora in corsa, nonostante le sue frasi di 11 anni fa con le donne? Il tycoon ha trovato cosa rispondere alla Clinton sullo sfondo di questo scandalo: ha fatto una conferenza stampa dando spazio alle donne che hanno accusato Bill Clinton di molestie sessuali. Tuttavia il motivo principale per cui Hillary non ha ancora mandato al tappeto il suo rivale non è legato alla vita sessuale del marito, sottolinea il giornalista. “La crisi di fiducia degli americani è un problema dei democratici. Hillary Clinton è il volto di questo problema,” — evidenzia, notando che da questa situazione escono malconci entrambi i partiti. Lau sottolinea che la Clinton è in parte responsabile della distruzione della Libia e per la diffusione di ISIS in Nord Africa, circostanza che ha provocato un gran numero di profughi che si è fatta carico l’Europa, non gli Stati Uniti. Ma la sua più grande debolezza sono i rapporti di amicizia con le società di Wall Street che hanno innescato la crisi finanziaria.
https://it.sputniknews.com/politica/201610173505456-USA-establishment-presidenziali/

=====================

Siria, ambasciatore russo: nessuna risposta da Londra su zone d’azione Uk. 17.10.2016. “Si vuole evitare di causare possibili vittime”. L’esercito russo ha avanzato delle richieste per quanto riguarda le regioni siriane dove sono attive le forze speciali britanniche, al fine di evitare incidenti, ma non ha ricevuto risposta. Lo ha riferito l’ambasciatore russo nel Regno Unito Alexander Yakovenko. “Io aggiungo che il nostro esercito ha anche fatto una richiesta per quanto riguarda le scene d’azione delle forze speciali britanniche in Siria per evitare possibili vittime come conseguenza delle azioni delle Forze aerospaziali russe. Come risposta abbiamo ricevuto solo silenzio,” ha scritto Yakovenko in una lettera aperta ai legislatori del Regno Unito.
https://it.sputniknews.com/mondo/201610173504662-siria-russia-londra-scene-azione-uk/
==================

Truppe italiane in Lettonia? Ma perché? 17.10.2016. La Nato invierà in Lettonia, al confine russo, quattromila militari con funzione “dissuasiva” contro il Cremlino. Il partenariato NATO per le manovre della pace © AP Photo/ Mkhitar Khachatryan, Photolure Lettonia, il primo battaglione della NATO potrebbe arrivare in primavera L’Italia, a quanto dice il Ministro della difesa Pinotti, ha già preso impegni al vertice di Varsavia per fornire una compagnia. Ma perché l’alleanza atlantica schiera uomini provenienti da tutti i paesi del patto proprio alla frontiera russa? Il segretario generale della Nato, Stoltenberg, ha le idee chiare: il messaggio da lanciare a Mosca è quello della “Difesa e dialogo”, non quello della “Difesa o dialogo”. Tento una traduzione dall’alto politichese e faccio un esempio, giusto per comprenderci meglio. Due persone non sono in buoni rapporti. Non è mai successo l’irreparabile. Però è opportuno tentare di fare pace e parlarsi. Si tratta di omoni grandi e grossi ed un confronto fisico tra i due sarebbe distruttivo. Nella lotta rischierebbero di distruggere tutto quello che gli sta accanto. All’incontro uno dei due si presenta con una pistola in bella vista, la poggia sul tavolo dicendo “certo che voglio dialogare, non vedete come muoio dalla voglia di parlare?”. Qualcosa mi dice che quell’incontro finirà male. Logo della NATO © Foto: NATO / Dennis Tappe La NATO chiede all’Italia di inviare soldati al confine con la Russia In soldoni, come fa l’Occidente a dirci che Mosca deve essere un partner nelle relazioni internazionali se poi viene fuori una provocazione così aperta e pacchiana come schierare uomini di tutte le nazioni aderenti alla Nato ad un tiro di scoppio dalle guardie di confine russe? E’ arroganza o stupidità? Quando il nostro ministro degli Esteri Paolo Gentiloni dichiara che l’invio di soldati italiani al confine russo “non fa parte di una politica di aggressione verso Mosca, ma di una politica di rassicurazione” allora credo che bisogna fare qualcosa per abbassare il tasso alcoolico del governo. Ancora una volta dimostriamo di essere i servi sciocchi della Nato. In Europa siamo tra i pochi che hanno preso sul serio le sanzioni contro Mosca, mentre gli altri “big”, Germania e Francia in primis, nonostante un “si” di facciata, le hanno bellamente aggirate, continuando a fare affari d’oro con la Russia. La prima vittima delle sanzioni è il nostro export: Mosca era un cliente affidabile e denaroso, che abbiamo perso per obbedire agli Stati Uniti, contrariamente ai nostri interessi politici ed economici. Autolesionismo da manuale. Soldati italiani © AFP 2016/ Aref KARIMI Anche l’Italia fa la guerra alla Russia E’ evidente che la politica estera italiana va tutta costruita. Al momento navighiamo a vista, telecomandati da interessi che non ci appartengono. Da socialista io dico che il nostro primo impegno deve essere per la distensione tra Est ed Ovest. Certo dobbiamo salvaguardare la nostra adesione alla Nato, una adesione scarsamente volontaria perché maturata sulla nostra sconfitta militare con il territorio nazionale occupato da truppe americane ed inglesi, che di certo, però, va rivista a distanza di settantadue anni dalla fine della seconda guerra mondiale perché, semplicemente, è mutato lo scenario internazionale. Dobbiamo comprendere di essere alleati e non sudditi. E dobbiamo farlo comprendere agli altri. Sigonella docet. E dobbiamo comprendere che Mosca è un’opportunità per la nostra economia e non un nemico mortale. Anche se lo zio Sam vorrebbe farci credere il contrario. L’opinione dell’autore può non corrispondere a quella della redazione.
https://it.sputniknews.com/opinioni/201610173503901-italia-lettonia-truppe-nato-russia/

========
L’estrema sinistra imperialista
by sitoaurora

Thierry Meyssan, Rete Voltaire, Damasco (Siria), 5 ottobre 2016

Thierry Meyssan torna sul sostegno all’imperialismo degli Stati Uniti dell’estrema sinistra durante la guerra fredda e derive attuali. I piccoli gruppi che collaboravano coi socialdemocratici degli USA successivamente divennero il movimento neo-con e sostenitori di sinistra dei Fratelli musulmani e della “primavera araba”. Inoltre, divennero le volenterose spie della NED.
George Sabra, Asad al-Zubi, agente siriano dei sauditi e Muhamad al-Lush, capo dei terroristi del Jaysh al-Islam
otto i presidenti Lyndon Johnson e Richard Nixon, la CIA cercò di arruolare attivisti comunisti nel modo e metterli contro Mosca e Pechino. Così, durante la guerra civile libanese, Riyadh al-Turqi ruppe col partito comunista siriano assieme a cinquanta attivisti, tra cui George Sabra e Michel Kilo. Per non restare isolati, contattarono un piccolo gruppo di estrema sinistra statunitense, i Socialdemocratici degli Stati Uniti d’America, cui si affiliarono. Negli “anni di piombo” che la Siria conobbe nel 1978-1982 con la campagna terroristica dei Fratelli musulmani, George Sabra e Michel Kilo ebbero dal capo dei socialdemocratici degli Stati Uniti d’America, Carl Gershman, l’indicazione di sostenere la Fratellanza. Pubblicarono un testo che garantiva che la rivoluzione mondiale era in corso e che i Fratelli musulmani erano l’avanguardia del proletariato, e che l'”Ora X” sarebbe arrivata dagli Stati Uniti. Furono arrestati per i loro legami con i terroristi. Nel 1982, il presidente Reagan creò con i partner dei “cinque occhi”, Australia, Canada, Nuova Zelanda e Regno Unito, una nuova agenzia d’intelligence per sostenere l’opposizione interna negli Stati comunisti, la National Endowment for Democracy (NED), camuffando tale agenzia intergovernativa da “ONG” finanziata direttamente dal Congresso, non dal governo federale, anche se rientra nel bilancio del dipartimento di Stato. La gestione fu affidata a Carl Gerhsman. Gli attivisti del partito trotskista lo seguirono nel suo viaggio dalla sinistra alla destra repubblicana. Tra costoro, un gruppo di giornalisti della rivista sionista Commentary, che entreranno nella storia come i “neo-conservatori”, ed intellettuali come Paul Wolfowitz, poi vicesegretario alla Difesa. Il punto d’incontro tra imperialismo e sinistra antisovietica degli Stati Uniti si ebbe sul concetto di “rivoluzione globale”. I trotskisti ebbero carta bianca nell’attuarla finché era contro i sovietici e non Washington e i suoi alleati. Formarono i quattro rami della NED, uno per i sindacati, uno per i datori di lavoro, il terzo per i partiti di sinistra e il quarto per i partiti di destra. Ebbero così modo di supportare qualsiasi fazione politica o sociale, in qualsiasi parte del mondo. Attualmente, il ramo per i corrotti partiti di destra, l’International Republican Institute (IRI), è guidato dal senatore John McCain, che è sia parlamentare dell’opposizione che funzionario dell’amministrazione che contesta. Il ramo per i partiti di sinistra, il National Democratic Institute (NDI), è guidato dall’ex-segretaria di Stato Madeleine Albright.
Durante la preparazione della “primavera araba”, l’estrema sinistra araba continuò a collaborare con i Fratelli musulmani, come il professor Munsif Marzuqi, futuro presidente tunisino, o il professor Burhan Galiun, futuro presidente del Consiglio nazionale siriano. Tali grandi laici scrissero i discorsi dell’algerino Abafa Madani, capo del Fronte di salvezza islamico esiliato in Qatar. Il discorso dell’estrema sinistra è un’amalgama basata sulla convinzione che gli Stati arabi siano tutti uguali, che si tratti del re saudita Salman o del Presidente siriano al-Assad. Gli unici governi che rispettano sono quelli di Washington e Tel Aviv. Oggi Galiun, Sabra e Kilo sono gli unici lasciti della presunta “rivoluzione siriana”; una falsa sinistra, non al servizio dell’umanità ma del dominio mondiale di Stati Uniti e Israele.

Michel Kilo e Wilhelm Langthaler, esponente dell’estrema sinistra ‘antimperialista’ austriaca e del Campo antimperialista di Assisi (oggi noto come Sollevazione).

Michel Kilo e in secondo piano Wilhelm Langthaler, esponente dell’estrema sinistra ‘antimperialista’ austriaca e del Campo antimperialista di Assisi (oggi noto come Sollevazione).

========

Brics, Russia: in dichiarazione finale molte questioni politiche importanti. 17.10.2016. Il vertice si è svolto a Goa il 15 e 16 ottobre. Mosca soddisfatta. Vertice dei Brics a Goa, India © Sputnik. Russian Presidential Press Office Accordo tra i leader dei Brics per fondare agenzia di rating “il più presto possibile” Mosca è soddisfatta dell’esito dell’ottavo vertice dei Paesi Brics. La dichiarazione finale rispecchia molte questioni politiche importanti per la Russia: lo ha detto a Sputnik il viceministro degli Esteri Sergey Ryabkov. Nella dichiarazione di Goa, i leader hanno accolto favorevolmente la recente decisione del Comitato delle Nazioni Unite del gruppo di lavoro sugli usi pacifici dello spazio extra-atmosferico che imposti le linee guida per la sostenibilità a lungo termine dello spazio entro il 2018. “Inoltre, per la prima volta la dichiarazione ha esposto in modo chiaro il supporto per l’iniziativa russa di elaborare una convenzione internazionale per proibire il terrorismo chimico e biologico. Non è mai stato detto prima,” ha sottolineato Ryabkov il quale ha aggiunto che la Russia è anche soddisfatta della menzione di inaccettabilità di sanzioni unilaterali. L’evento annuale del vertice Brics ha avuto luogo a Goa, in India, il 15 e 16 ottobre e vi hanno partecipato i leader di Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa, che hanno discusso un piano di cooperazione nel prossimo futuro, nonché una vasta gamma di questioni economiche e di sicurezza politica.
https://it.sputniknews.com/mondo/201610173502286-russia-brics-dichiarazione-finale-politica/

===========
PERSECUTED CHURCH ] [ che cazzo hai fatto? TU HAI BUTTATO a MARE: tutto il SpA NUOVO ORDINE MONDIALE!
Official YouTube Moderator4 giorni faCOMMENTO IN EVIDENZA
dominus UniusRei Dominus4 hours ago
SALMAN SAUDI ARABIA ] se noi affermiamo che, nei miei personaggi virtuali: di lorenzoALLAH Mahdì, lorenzoJHWH Messiah, e Unius REI, non c’é nulla di soprannaturale, e che questi sono soltanto dei personaggi virtuali, tutto il frutto di pura fantasia: il mio sogno migliore, cioè, di poter benedire tutti i popoli del mondo, al fine di: poter veicolare il messaggio politico della fratellanza universale? ok! poi, da un punto di vista politico non cambia nulla, perché, io in politica, io sono sarò e rimarrò sempre un agnostico razionale! Quindi io non pretendo una sovranità, al di fuori della razionalità dell’intelletto umano.. anche perché contrariamente, il mio messaggio non potrebbe mai essere universale!
revenge Yitzhak Kaduri
1,312 videos
96 subscribers
dominus UniusRei Dominus dominus UniusRei Dominus
409 videos
66 subscribers
dominus Unius Rei JHWH dominus Unius Rei JHWH
No public videos
232 subscribers
Suspended channel
Read more
Reply
PERSECUTED CHURCH
PERSECUTED CHURCH5 hours ago
Salman SAUDI ARABIA ] SHALOM + SALAM [ e se, per noi due, che noi 2, noi siamo veramente incompatibili: quasi su tutto, se noi due, noi possiamo vivere come fratelli, lavorare insieme, avere cura e protezione l’uno dell’altro? POI, per tutti gli altri, in tutto il pianeta, CERTAMENTE, SAREBBE SEMPRE PIÙ FACILE: realizzare la fratellanza univerale, che non per noi! Tu non puoi continuare a riporre la tua fiducia nei satanisti massoni farisei SPA FED NATO: “perché questo è un suicidio certissimo per te!”
Reply
PERSECUTED CHURCH
PERSECUTED CHURCH5 hours ago
Salman SAUDI ARABIA ] SHALOM + SALAM [ Dio JHWH: Padre, VERBO e Vento Santo, lui ha detto “noi facciamo l’uomo a nostra immagine e somiglianza”.. quindi, tutti NOI, LUI IL SANTO, CI ha fatti: creati, con il potere della SUA Parola e con il Soffio dello Spirito SANTO: la nostra anima, dotata di un corpo spirituale! Adesso, anche noi abbiamo un riflettente potere creativo come LUI JHWH, se, è vero che anche noi siamo a sua Immagine e a Sua Somiglianza: per avere in noi le sue prerogative ad immagine! .. E TU NON DOVRESTI PARTIRE dal presupposto, dal PRINCIPIO CHE, LE COSE CHE POSSANO PIACERE A TE, queste stesse, poi, NON DEBBANO PIACERE ANCHE A ME, ANCHE!  .. e se noi non ricreamo le nuove strutture istituzionali e valoriali del Pianeta: monetarie ed istituzionali? POI, noi STIAMO TUTTI per andare a MORIRE!
Show less
Reply
2
Official YouTube Moderator
PERSECUTED CHURCH
PERSECUTED CHURCH7 ore fa
che cazzo hai fatto? TU HAI BUTTATO a MARE: tutto il SpA NUOVO ORDINE MONDIALE!
Re Israele Kingdom Universal Unius REI
Re Israele Kingdom Universal Unius REI7 ore fa
Bush, KERRY, HILLARY CLINTON, TRILATERALE, BILDENBERG,  NATO, CIA, SPA, FMI BM NWO Shariah Salman Salafiti Farisei: Eih a voi TUTTE  le puttane: signoraggio bancario: ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE: regime massonico Bildenberg, e tutte le Bestie di Satana e di Elisabetta queen second Gezabele Gener Sodoma UK services! MALEDETTO IL MOMENTO DEL VOSTRO CONCEPIMENTO! … , per decidere nella vostra malvagità di voler diventare i miei nemici? infatti, attirati a me con vincoli di amore? VOI NON SIETE VOLUTI VENIRE!
revenge Yitzhak Kaduri

Magic Oblivion ] io non ti ho detto di stare alla larga dai miei canali? adesso vediamo se vengono i tuoi alieni putrefatti a salvarti da me! ] USA inizieranno terza guerra mondiale. revenge Yitzhak Kaduri. https://youtu.be/_BlxkiLD4dA [ + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto. Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti, Croce del Santo Padre Benedetto, C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux, Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux, Che il dragone non sia il mio duce, V. R. S. Vadre Retro satana, Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana, Non mi persuaderai di cose vane, S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo, I.V. B. Ipsa Venena Bibas: Bevi tu stesso i tuoi veleni
revenge Yitzhak Kaduri

http://abdallahkingabdullah.blogspot.com/2016/09/missili-americani-in-corea-del-sud.html
revenge Yitzhak Kaduri

revenge Yitzhak Kaduri 8:02 PM prima è nato lorenzojhwh il Re di Israele. poi, è nato shalomGerusalemme il governatore di Palestina e Israele. e poi, è nato il canale di humanumGenus la Metafisica universale! Quindi poi, è nato Unius REI, e lui è una autorità ETERNA nel Regno di Dio e sulla Terra è il Governatore Procuratore universale su tutte le NAzioni del mondo! … poi, in youtube i sacerdoti di satana nella CIA e nella NATO non sapevano dove andare a mettere la faccia: il panico nel NWO
revenge Yitzhak Kaduri

questo articolo [ “La distruzione della Siria al centro dei piani di Tel Aviv” Leggi tutto: https://it.sputniknews.com/punti_di_vista/20160928/3414931/israele-vuole-distruggere-siria.html ] come la lettura del conflitto Palestinese: è una totale calunnia, ed è un delitto ideologico contro la sovranità di tutti i popoli del mondo, sia perché ogni shariah è genocidio, e sia perché negare il diritto degli ebrei (la fonte della civiltà e del diritto ) ad una loro patria, questo significa negare un diritto alla Patria contro tutti i popoli del pianeta! Ecco perché oggi gli ebrei sono Satanisti e Enlightened Farisei SpA Signoraggio Bancario SpA FMI BM NWO NATO, per farci diventare tutti un solo branco di schiavi microcippati: i vostri massoni? vi hanno tradito, nel regime Bildenberg trilaterale! .. ed io sono l’unico che vi può salvare da questo meritato destino e castigo! .. e così Dio ha dato agli ebrei la Palestina e la Arabia Saudita, e voi dite che, Dio è il Coglione? .. ok voi ve la siete cercata!!  allora, venga Satana ad aiutarvi, lui che non sa chi lo può aiutare contro di me!
revenge Yitzhak Kaduri

A KIEV NON SONO PRONTI PER GLI ACCORDI DI MINSK PERCHÉ LA NATO HA DETTO AI SUOI MASSONI UCRAIANI, CHE, QUESTA GUERRA MONDIALE NUCLEARE È INEVITABILE… 29.09.2016. I risultati del sondaggio tra i membri del parlamento ucraino sulla propensione all’adozione delle leggi sull’amnistia e la concessione dello statuto speciale al Donbass dimostrano che Kiev non è pronta a rispettare gli accordi di Minsk. Lo ha dichiarato oggi il leader della Dnr Alexander Zakharcenko. Secondo il sondaggio, condotto dall’Istituto Gorshenin, solo il 15% dei deputati ucraini è disposto a concedere lo statuto speciale al Donbass; meno del 12% l’amnistia. “Cosa si può dire? Con questi numeri l’Ucraina non potrà rispettare gli accordi di Minsk” ha commentato Zakharcenko. A suo parere, solo gli Usa posso costringere Kiev a rispettare gli impegni presi. https://it.sputniknews.com/mondo/20160929/3418825/sondaggio-parlamento-donbass.html
revenge Yitzhak Kaduri

A KIEV NON SONO PRONTI PER GLI ACCORDI DI MINSK PERCHÉ HLA NATO A DETTO AI SUOI MASSONI UCRAIANI, CHE, QUESTA GUERRA MONDIALE NUCLEARE È INEVITABILE… 29.09.2016. I risultati del sondaggio tra i membri del parlamento ucraino sulla propensione all’adozione delle leggi sull’amnistia e la concessione dello statuto speciale al Donbass dimostrano che Kiev non è pronta a rispettare gli accordi di Minsk. Lo ha dichiarato oggi il leader della Dnr Alexander Zakharcenko. Secondo il sondaggio, condotto dall’Istituto Gorshenin, solo il 15% dei deputati ucraini è disposto a concedere lo statuto speciale al Donbass; meno del 12% l’amnistia. “Cosa si può dire? Con questi numeri l’Ucraina non potrà rispettare gli accordi di Minsk” ha commentato Zakharcenko. A suo parere, solo gli Usa posso costringere Kiev a rispettare gli impegni presi. https://it.sputniknews.com/mondo/20160929/3418825/sondaggio-parlamento-donbass.html
revenge Yitzhak Kaduri

giubra63 Condivisione pubblica [ ALLARME INSURREZIONE ISLAMICA UN FRANCIA: Nelle moschee chiuse dal governo francese , trovate armi da guerra. Per chi non lo sapesse, le moschee al contrario delle chiese cristiane, sono luoghi di preghiera e di politica, di diffusione del verbo di Maometto e della #Jihad. #Francia #Islam #moschee #moschea #maomettani #islamici #musulmani #insurrezione #Jihad
===========

Hola lorenzo, Hoy se inicia la III Cumbre del Habitat en Quito (Ecuador). El preámbulo no pudo ser peor. Imponen la agenda LGTB sin admitir disidencias. Pretenden imponer aborto y adopción gay en la III Cumbre del Habitat. Defiende la ‘ecología humana’: el hombre está creado para la complementariedad; el niño tiene derecho a un padre y yuna madre. La III Cumbre del Habitat comienza hoy en Quito.
Llevaremos tu firma. Seremos tu voz. El viernes y sábado tuvo lugar el encuentro previo de jóvenes, YoutHab del Habitat III, lo llamaron.
Impusieron de manera dictatorial los temas LGTB. Los jóvenes de Red Provida y Familia de Ecuador pidieron que los coordinadores de la mesa y organizadores del evento aclararan que no existía acuerdo. ¡¡No lo aceptaron!!
Es una verdadera dictadura gay… http://www.citizengo.org/es/37800-no-al-aborto-y-adopcion-gay-cumbre-del-habitat
Te cuento lo que me dicen los jóvenes:
“La dictadura gay se toma el Habitat III y se excluye a todas las personas y grupos que exigen que se respete la naturaleza, empezando por la naturaleza humana (…) De esta manera expresan que dicho documento no representa a todos los jóvenes”
Es un pésimo comienzo de la III cumbre del Habitat. Como te dije, pretenden aprovechar la cumbre para introducir aborto y adopción gay. Y por lo que se ve, no tienen ninguna intención de iniciar un verdadero diálogo…
¡No lo vamos a permitir! Escribe ahora a los responsables y organizadores de la cumbre:
http://www.citizengo.org/es/37800-no-al-aborto-y-adopcion-gay-cumbre-del-habitat
Te cuento que llevaremos tu firma a los organizadores de los dos eventos.
Si ya firmaste, por favor, comparte esta campaña en tu muro de Facebook
Estamos ahora mismo en Quito 15 activistas provida y profamilia. La mayoría de Ecuador, pero también de Perú y Brasil y una ONG católica de Alemania. la mayoría estaremos en la mesa de mujer, la más controvertida. También presentaremos una iniciativa provida.
Vamos a llevar tu voz. No vamos a permitir que aprovechen un evento internacional organizado supuestamente para hablar de ciudades sostenibles y cuidado del medio ambiente y que desprecien lo más básico del medio ambiente: la ecología humana.
http://www.citizengo.org/es/37800-no-al-aborto-y-adopcion-gay-cumbre-del-habitat
No va a ser fácil, pero te aseguro que vamos a dar la batalla como la estuvieron dando estos días atrás nuestros jóvenes.
Un fuerte abrazo,
Luis Losada Pescador y todo el equipo de CitizenGO
PD. La III Cumbre del Habitat empieza hoy. Y lo hace con extraordinaria agresividad en la agenda LGTB. Además, pretenden imponernos el aborto. Por favor, firma y comparte.

============

Il Gruppo della portaerei Admiral Kuznetsov diretto verso la Siria
by sitoaurora

Sputnik 15/10/ 2016

La Flotta del Nord della Marina russa annunciava che un gruppo di navi da guerra guidato dalla portaerei Admiral Kuznetsov, completa di armi e aerei, lasciava il porto di stazionamento per aderire all’operazione russa contro lo Stato islamico in Siria.22proxyL’Admiral Kuznetsov lasciava il porto di Severomorsk alle 15:00 del 15 ottobre, iniziando il lungo viaggio nel nord-est Atlantico verso il Mar Mediterraneo orientale. La portaerei, ufficialmente classificata dalla Marina russa incrociatore portaerei, è accompagnata dall’incrociatore pesante lanciamissili della classe Kirov Pjotr Velikij, dai cacciatorpediniere Vitseadmiral Kulakov e Severomorsk, e da navi di supporto. I velivoli dell’Admiral Kuznetsov comprendono le versioni navali del caccia per superiorità aerea Su-33 e gli elicotteri antisom Ka-27/Ka-29. Il mese scorso fu detto che i Su-33 sarebbero stati dotati del sistema di puntamento ultra-preciso SVP-24, utilizzato con successo da altri aeromobili nell’operazione antiterrorismo russa in Siria. 4 caccia multiruolo uymx_qlhdocMiG-29K si sono aggiunti all’arsenale della nave, insieme a diversi elicotteri da ricognizione e combattimento Ka-52K. Questi ultimi erano originariamente progettati per le operazioni a bordo delle navi d’assalto anfibio di costruzione francese Mistral, la cui consegna Parigi rinviò e poi annullò nel 2014. Gli elicotteri sono dotati di missili aria-aria e aria-terra, come anche di bombe e cannoni automatici. I MiG si prevede usino bombe intelligenti della famiglia KAB-500 con sistema di navigazione satellitare Glonass, e che possano anche essere dotati dei missili antinave subsonici Kh-35. Oltre ai velivoli, l’Admiral Kuznetsov è dotati di 12 lanciamissili per i missili da crociera antinave Granit, del sistema missilistico antiaereo Kinzhal (4 moduli e 192 missili) e del sistema d’arma ravvicinato Kortik, con 8 moduli, 256 missili e 48000 proiettili. L’Admiral Kuznetsov, costruita nel cantiere sul Mar Nero di Nikolaev, Ucraina, nel 1985, è lunga 306 metri, larga 75 metri e ha un dislocamento di 60000 tonnellate. Nel 2012, la nave entrò nei cantieri Sevmash di Severodvinsk per aggiornamento ed ammodernamento completati poco prima dello schieramento nel Mediterraneo. La nave ha un’autonomia di 15000 km e un equipaggio di 1960 effettivi, tra cui 518 ufficiali e 210 sottufficiali.
Il mese scorso, il Ministro della Difesa Sergej Shojgu annunciava che la Russia avrebbe inviato il gruppo navale dell’Admiral Kuznetsov nel Mediterraneo per rafforzare la presenza navale russa nella regione. Da allora il gruppo navale russo nel Mediterraneo orientale consiste in 6 navi da guerra e 4 navi di supporto. Il 6 ottobre, la corvetta lanciamissili Mirazh, armata di missili da crociera Kalibr, lasciava Sebastopoli per le coste siriane. Tre giorni prima, 2 corvette, Serpukhov e Zeljonij Dol, lasciavano il Mar Nero per schierasi nel Mediterraneo. Durante il viaggio verso gli obiettivi, i terroristi dello SIIL, l’Admiral Kuznetsov sarà raggiunta da un sottomarino nucleare e da bombardieri strategici Tu-160, per manovre antipirateria e antiterrorismo. Il dispiegamento operativo anti-SIIL sarà storico, essendo il primo dispiegamento operativo di una portaerei russa.11cuvy7lyxgaamqqfGli aerei della portaerei russa effettueranno attacchi ‘ultraprecisi’ contro lo SIIL
Sputnik  02/09/2016

1026963248I caccia da superiorità aerea Sukhoj Su-33 della portaerei russa Admiral Kuznetsov, che sarà schierata presso le coste siriane a novembre, avranno un sistema di puntamento ultra-preciso noto come SVP-24, secondo le Izvestija che citano una fonte anonima del Ministero della Difesa russo. Il sistema, sviluppato dall’azienda della difesa Gefest&T, permetterà agli aerei da guerra russi di sganciare bombe non guidate con la stessa precisione di quelle guidate. Inoltre, il caccia multiruolo di 4.ta++ generazione Mikojan MiG-29K recentemente unitosi all’arsenale dell’Admiral Kuznetsov, impiegherà bombe guidate e missili contro obiettivi terroristici in Siria, aggiungeva il giornale. L’unica portaerei della Russia farà parte di un gruppo operativo di superficie che si trasferirà in Siria a novembre. Il gruppo aereo a bordo dell’Admiral Kuznetsov comprenderà 10 Su-33 e 4 MiG-29K, dettaglia il giornale. “I Su-33 dotati dell’SVP-24 effettueranno attacchi utilizzando le bombe stupide”, affermava la fonte del giornale. “Tuttavia, l’elenco delle armi che i MiG-29 useranno non è stato ancora completamente specificato, ma includerebbe bombe intelligenti della famiglia KAB-500, come quelle che utilizzano il sistema di navigazione satellitare GLONASS, e missili Kh-35”. L’SVP-24 ha il compito di determinare la traiettoria ottimale per sganciare una bomba, utilizzando la posizione dell’aereo, parametri di volo e dati del bersaglio. Si è già illustrato nella campagna antiterrorismo russa nel Paese arabo assediato. “I Su-24 dotati dell’SVP-24 sono il cavallo di battaglia delle Forze Aerospaziale russe in Siria”, affermava l’analista della difesa Anton Lavrov, aggiungendo che il sistema è una valida alternativa alle munizioni a guida GPS, popolari in occidente. Inoltre, la soluzione russa è più conveniente rispetto a prodotti analoghi sviluppati altrove.
L’analista statunitense noto come The Saker ha spiegato come funziona il sistema SVP-24, che confronta la posizione del velivolo e dell’obiettivo misurando parametri ambientali, come umidità, velocità del vento, angolo d’attacco, ecc. Può ricevere dati aggiuntivi da aerei AWACS, stazioni a terra e altri aerei. Il sistema quindi “calcola un ‘pacchetto’ (velocità, quota, rotta) entro cui le bombe stupide vengono sganciate automaticamente ed esattamente nel momento preciso in cui il loro volo senza guida li porta dritto sul bersaglio (con una precisione di 3-5m)”, aggiungeva l’analista. “In termini pratici ciò significa una bomba ‘stupida’ vecchia di 30 anni può essere sganciata da un aereo russo di 30 anni con la stessa precisione di una nuova bomba guidata sganciata da un avanzato bombardiere moderno”, osservava l’esperto.
==============
Re Israele Kingdom Universal Unius REI ]] [[ eih, Bush, KERRY, HILLARY CLINTON, TRILATERALE, BILDENBERG, NATO, CIA, SPA, FMI BM NWO Shariah Salman Salafiti Farisei: Eih a voi TUTTE le puttane: signoraggio bancario: ALTO TRADIMENTO COSTITUZIONALE: regime massonico Bildenberg, e tutte le Bestie di Satana e di Elisabetta queen second Gezabele Gener Sodoma UK services! MALEDETTO IL MOMENTO DEL VOSTRO CONCEPIMENTO!
massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni
amen hallelujah C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni
=========

Cadono le maschere in Siria
by sitoaurora

Andrej Fomin, Oriental Review 13 ottobre 2016syria6_700Nelle ultime settimane, la battaglia per Aleppo ha svelato con vivida chiarezza il nucleo della politica globale contemporanea. La doppiezza dell’attacco del 17 settembre dell’US Air Force alle posizioni dell’Esercito arabo siriano vicino Dayr al-Zur, le grida isteriche contro la Russia esplose dal Pentagono, le minacce velate del dipartimento di Stato degli Stati Uniti contro il contingente russo in Siria, i media occidentali che riferiscono apertamente dell’invio di armi ai terroristi di al-Nusra, e il fantasmagorico dramma nel Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite dell’8 ottobre, sono tutti punti di una sola cosa: non ci sono coalizioni internazionali contro lo SIIL, ma solo l’esercito russo e i suoi alleati che combattono il terrorismo internazionale, strumento di Stati Uniti e NATO. I contorni del grande conflitto internazionale di oggi sono chiari. Ma ancora non tutti ne capiscono scopo e cause. La conoscenza convenzionale, secondo cui un egemone globale decrepito che esporta “democrazia” in una nazione stabile ora si ritrova in un vicolo cieco, non spiega molto. Ma perché tale ostacolo si rivela essere la Siria, che non è certo il Paese più importante del mondo? Perché non, per esempio, l’Egitto assediato, dove i “combattenti per la democrazia” dei Fratelli musulmani vinsero anche sei poi dovettero cedere il potere a un potente governo tutt’altro che filo-USA? Perché è la Russia il Paese che si oppone all’aggressore? Dopo tutto, la Russia era sull’orlo del collasso non molto tempo prima e non era per nulla un importante concorrente dell’economia occidentale. E perché gli Stati Uniti alzano così ferocemente la posta in gioco, portando il pianeta sull’orlo della terza guerra mondiale? E sì, naturalmente, molti esperti sul Medio Oriente snocciolano varie risposte a questi “perché”. Ma con un’attenta analisi è chiaro che sono solo note del vero motivo.
Il primo e più frequente argomento citato sono petrolio e gas. Presumibilmente, i giacimenti in Siria hanno fatto del Paese un obiettivo ricercato dall’occidente che, sulla scia di Iraq e Libia, poteva acquisirne gli idrocarburi spazzandone via il governo. Ma in realtà vi sono solo 2,5 miliardi di barili di riserve accertate in Siria, lo 0,1% del totale mondiale. E questo chiaramente non basta a spiegare l’intervento terroristico in Siria: se l’occidente si concentrasse solo sul petrolio, sarebbe più logico orchestrare l’esportazione della democrazia in Venezuela, che ha il 17,5% delle riserve mondiali. Fu anche ipotizzato che la ragione dell’aggressione risalisse al 2009, al rifiuto di Damasco di permettere che un gasdotto dal Qatar all’Europa ne attraversasse i confini. Ma anche ciò sarebbe un’esagerazione. Il disaccordo avrebbe potuto essere un motivo per il Qatar, ma difficilmente per l’occidente. Il gasdotto di per sé era così rischioso da esser un bluff o pretesto, ma non serio motivo per lanciare la pluriennale campagna terroristica contro Assad. C’era una tendenza popolare negli ultimi anni ad esaminare qualsiasi conflitto con il petrolio, accusando i giacimenti di idrocarburi delle tribolazioni, una semplificazione eccessiva e simile all’approccio monetarista dell’economia, in cui tutte le complessità della vita economica sono valutate esclusivamente in termini di debito e credito. Per la politica globale tuttavia, il petrolio ha senso solo come strumento (anche se molto importante) per salvaguardare gli interessi e raggiungere obiettivi geopolitici: Hitler tentò disperatamente di raggiungere i campi petroliferi di Baku, non di per sé, ma per tagliarne l’accesso a Mosca e quindi assestare un colpo mortale all’URSS. E’ inaccettabile confondere strumenti ed obiettivi, perché ciò distrae dalla verità.
Molto meno significativa come spiegazione della guerra in Siria, sul punto di esplodere in conflitto globale, sono gli argomenti che citano, ad esempio, le animosità in Siria e nella regione, o la diffusione dell’islamismo e il collasso dello Stato in Iraq, Paese ormai terreno fertile dell’estremismo, o il confronto fra sunniti e sciiti o Arabia Saudita e Iran, o la sovrappopolazione nella regione, o la scarsità d’acqua, ecc. Tutto ciò, in vari gradi naturalmente, contribuisce alla gravità del conflitto, ma non spiega perché truppe di decine di Paesi, tra cui i due più potenti, Stati Uniti e Russia, siano attive in Siria. C’è una spiegazione molto più convincente del conflitto in Siria, anche se non è considerata sufficientemente scientifica. La distruzione del Paese è della massima urgenza per le élite sovranazionali che alimentano il caos in Medio Oriente, rendendo possibile la diffusione della destabilizzazione in Eurasia e rovesciarne i centri di potere economico alternativi, in particolare Cina e Russia. Presumibilmente la Federal Reserve non può sopravvivere a dilagare del debito, e la guerra in Siria è usata per destabilizzare eventuali concorrenti in questo confronto economico. In effetti l’economia cinese nel 2014 superava il PIL degli Stati Uniti, e sembrerebbe che tra questi due colossi economici, uno cadente e l’altro in ascesa, ne derivi lo scontro militare e politico. Gli analisti politici statunitensi e cinesi hanno avuto molto da dire su ciò negli ultimi anni. Tuttavia, nel conflitto siriano, ed è un fatto incontestabile, la Cina si è tenuta lontana dalla mischia. Per cinque anni, ed anche nell’attuale fiammata, Pechino ha mantenuto la consueta neutralità, semplicemente lamentando le sofferenze dei siriani e condannando il terrorismo. In termini economici la Russia non rappresenta una vera minaccia per gli Stati Uniti, ma in Siria è l’esercito russo il primo nemico degli statunitensi, i cinesi non ci sono. E guardando alla geografia, il conflitto in Siria potrebbe diffondere il contagio dello SIIL nel Caucaso russo (attraverso un corridoio che passa dalla Turchia) molto più rapidamente di quanto tale piaga possa arrivare, per esempio, nella regione autonoma cinese del Xinjiang Uyghur. In tale logica, sarebbe stato più intelligente promuovere lo SIIL in Afghanistan o Pakistan, punto di partenza migliore per dirigere il caos terroristico verso la Cina. Inoltre, è del tutto lecito ritenere che se la Russia non fosse un significativo attore geopolitico, Pechino non avrebbe affrontato gli Stati Uniti sulla Siria, ma si sarebbe invece accordata con l’occidente, sulla base di un compromesso non molto vantaggioso per la Cina, secondo una visione storica che puntasse all’inevitabile declino della civiltà occidentale.
Per la Russia invece, il conflitto con l’occidente non ha assolutamente nulla a che fare con l’economia. E’ inane suggerire che l’economia russa, nonostante l’autentico progresso degli ultimi 15 anni, sia una minaccia per l’economia globale degli Stati Uniti, in cui la Cina gioca ancora una parte integrante. Sì, le associazioni geopolitiche quali i BRICS potrebbero potenzialmente rovesciare il sistema monetario stabilito dalla Conferenza della Jamaica, così come il consenso di Washington, ma neanche questo è concorrenza economica, ma proiezione finanziaria di una prova di forza militare e politica. Di cosa si tratta essenzialmente? Perché la Russia è ancora l’epicentro di un conflitto globale che minaccia di esplodere? Perché lo Stato russo, che ha subito una trasformazione dolorosa alla fine del 20° secolo, da cui deve ancora riprendersi pienamente, è costretto a resistere all’attacco dell’egemone che dirige gli sviluppi internazionali e possiede strumenti assai più avanzati per un confronto?
573b527ec461884d468b45cdPer comprendere l’essenza di ciò che accade, va infine riconosciuto che le azioni dei vertici della civiltà occidentale, non gli impiegati del dipartimento di Stato e del Pentagono, ma i veri responsabili del piano globale della Pax Americana, ritenute pragmatiche, in realtà sono dettate da ideali e obiettivi molto specifici. Le loro parole sull’eccezionalismo americano quale ideale società libera, faro di democrazia e ultima speranza della Terra, sono più di semplici slogan e jingle pubblicitari, ma esprimono la sensazione di essere la forza speciale in questo pianeta. Già nel 18° secolo, Jonathan Edwards dichiarò che gli statunitensi sostituivano gli ebrei quale popolo eletto da Dio. E i padri fondatori videro nella loro opera il culmine della storia del mondo. Nel 20° secolo, Ronald Reagan, che accusò l’Unione Sovietica di essere l'”impero del male”, sostenne chiaramente il ruolo dell'”impero del bene” degli Stati Uniti. In tal senso, Bush, Clinton e Obama non inventano nulla, solo che esprimono con parole diverse tale messianismo. Una naturale espressione di tale ideologia è la politica estera degli Stati Uniti come “esportatori di democrazia” e arbitri e poliziotti mondiali. Il sequestro di risorse, petrolio e gas, così come dei compensi finanziari, sono solo un bonus e strumento per raggiungere tali ideali. Il concetto chiave è “libertà”, intorno cui viene costruito il resto dell'”esclusività”, indicata come libertà umana (cioè come benedizione), ma in realtà i “padroni del mondo” l’intendono come libertà del capitale, cioè politica del “tutto ciò che va bene” all’homo economicus. Secondo loro, il mondo ideale dovrebbe essere un mercato di beni e servizi, essere umano compreso. Il denaro diventa l’equivalente di ogni manifestazione dell’universo, così come della sua essenza primaria. Tutto ciò che viene indicato come pragmatismo in realtà deriva da tale visione “monetaria” della vita. Tuttavia, l’espansione della moneta, nelle dimensioni spaziale e spirituale, non si limita ai profitti di oggi, ma persegue l’obiettivo a tutti i costi d’inghiottire il mondo e riformattare l’umanità entro meccanismi finanziari (processo conosciuto come progresso, analogo allo sviluppo della tecnologia). Va anche spiegato che “libertà” e “progresso”, intesi così, sono assolutamente in contrasto con 2000 anni di cristianesimo, e che sono letali per l’umanità? È un dato di fatto, negli ultimi decenni, che la civiltà occidentale punti al totale rifiuto del cristianesimo con il pretesto della “tolleranza”, promuovendo la depravazione con il pretesto dei “diritti gay”, mentre la Russia è diventata il campione dei valori tradizionali e della fede. E’ semplicemente una coincidenza che l’insorgere di questa grande battaglia tra “libertà del capitale” e “libertà dell’anima” emerga sul suolo siriano, dove il mondo cristiano fece i primi passi? Il cristianesimo è nato tra le rocce di quella regione del Medio Oriente e del Mediterraneo, e secoli dopo si ebbero i tentativi di seppellirvelo. È interessante notare che gli ideologi dello SIIL, addestrati nelle prigioni degli Stati Uniti, abusano selettivamente dei versi del Corano, citando l’hadith 6924 che descrive la battaglia tra il Bene e il Male nella città siriana di Dabiq. Sono, come coloro che pendono dalle loro labbra, consapevoli del fatto che siano solo carne da cannone ingannata dal Diavolo per l’ultima battaglia? Le moltitudini che ogni giorno masticano la gomma vacua nota come CNN, capiscono che la storia non è spinta da interessi petroliferi e fugaci, ma dalla battaglia tra principi opposti, forze che trascinano l’umanità in direzioni diverse, verso il basso nella Geenna o in alto verso la Terra della lealtà?
Strano ma vero: negli ultimi secoli una sola potenza, la Russia, ha ostacolato chi si dichiarava “grande benedizione”, “razza pura” o “faro di democrazia” cercando di soggiogare l’umanità. Gli storici possono passare tutto il tempo che vogliono a cercare di convincerci dell’obiettività dell’ascesa di Hitler e della sua campagna orientale; che Gran Bretagna e Stati Uniti non notarono il male nazista e che poi, con noncuranza, aiutarono l’economia tedesca con i prestiti; ma è ovvio che Hitler, come lo SIIL di oggi, furono attentamente guidati ad aggredire la Russia. E dopo che l’esercito sovietico distrusse quello di Hitler, erano pronti all'”impensabile”, attaccare l’URSS. Non ci provarono mai, ma negli anni del dopoguerra avanzarono la prospettiva dell’uso della loro bomba atomica per intimidire Mosca. E’ stupido cercare di spiegare tale infamia come mera conseguenza della situazione di stallo tra sistemi comunista e capitalista perché, come abbiamo visto dopo il crollo dell’Unione Sovietica, il comunismo non c’è più, ma la Russia è ancora il nemico.
“Salvare il mondo dalla diffusione del male assoluto”, tale è la missione globale e il destino della nazione russa e dello Stato russo come fenomeno storico. Questo destino non è stato scelto, ma la Russia è destinata a salvare ancora una volta il mondo dalla distruzione, altrimenti non sarebbe più la Russia. Ciò non implica infallibilità o eccezionalità dei russi, dato che la battaglia si svolge anche in loro, ma conferisce alla nazione una speciale responsabilità sul destino del mondo. Questa missione spiega l’irrazionale odio selvaggio per la Russia e i russi che infiamma la “superclasse” globale, e che si riflette in terabyte di quotidiana prezzolata propaganda militante. E’ importante per tutti i cittadini razionali del mondo capire che quando guardano le notizie sulla Siria, il vero problema non è Assad, e nemmeno gli interessi nazionali di uno Stato. La questione è lo stallo metafisico tra due principi universali, nella guerra dei mondi in cui ogni cittadino dovrà fare la propria scelta esistenziale.

==============
il 73esimo anniversario con il capo dello stato
16 ottobre 1943, un ricordo vivo
‘La Memoria costruisce il futuro’
16 ottobre 1943, il giorno del rastrellamento nazista al Portico d’Ottavia. Una ferita aperta non solo per la Comunità ebraica, che perso oltre un migliaio dei suoi figli, ma per tutto il paese. Un terribile ricordo da coltivare nel tempo e nelle generazioni. Perché, come viene ribadito nel corso di tutta la giornata, non c’è futuro senza Memoria.
A confermarlo in modo concreto è la più alta carica dello Stato, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che questa ricorrenza carica di significati sceglie di vivere assieme agli ebrei romani. Mancano pochi istanti alle 15 quando Mattarella arriva al Portico d’Ottavia, davanti alla lapida che ricorda le vittime della razzia e il terribile prezzo che la Comunità pagò alla persecuzioni nazifasciste. Depone una corona, incontra gli ultimi sopravvissuti, fa il suo ingresso nella sede della Fondazione Museo della Shoah alla Casina dei Vallati dove è allestita una importante mostra sul 16 ottobre.
Una visita privata, in compagnia della presidente della Comunità ebraica Ruth Dureghello, del rabbino capo Riccardo Di Segni, della presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni, del presidente della Fondazione Museo della Shoah Mario Venezia e del curatore della mostra Marcello Pezzetti. A salutarlo anche l’ex presidente UCEI Renzo Gattegna. L’ultimo atto, questa visita, di ore particolarmente intense di ricordo, elaborazione, progettualità.
Ad aprire la commemorazione, ieri sera, la tradizionale fiaccolata organizzata dalla Comunità ebraica insieme alla Comunità di Sant’Egidio. Da Piazza S.Maria in Trastevere all’esterno del Tempio Maggiore, molte centinaia i cittadini in marcia per la consapevolezza. Sul palco, oltre ai vertici della Comunità ebraica, prendono la parola il fondatore di Sant’Egidio Andrea Riccardi, la sindaca di Roma Virginia Raggi, il presidente della Regione Lazio Nicola ZIngaretti. Memoria del passato, lavoro incentrato sul futuro: nei vari interventi una chiave di lettura comune.
Lo stesso slancio che anima le diverse iniziative della mattinata. La deposizione delle corone davanti al Tempio Maggiore, la marcia silenziosa che si conclude in sinagoga con l’abbraccio corale della Comunità ai Testimoni (le cui parole emozionano e commuovono l’intera platea), l’inaugurazione della mostra alla presenza tra gli altri del vicepresidente della Camera Luigi Di Maio.

LA LETTERA ALLE PIù ALTE CARICHE DELLO STATO
Unesco, la presidente UCEI:
“L’Italia dia voce alla verità”
Dopo il vergognoso voto dell’Unesco che nega l’ebraicità di alcuni luoghi di Gerusalemme, la presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni ha inviato alle più alte carico dello Stato il seguente messaggio.

Al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
Al Presidente del Senato, Sen. Pietro Grasso
Alla Presidente della Camera, On. Laura Boldrini
Al Presidente del Consiglio, Dott. Matteo Renzi
Alla Rappresentanza permanente italiana presso l’Unesco, Dott.ssa Vincenza Lomonaco

Illustre Presidente della Repubblica, illustri presidenti di Senato e Camera, illustre Presidente del Consiglio, Rappresentanza permanente italiana presso l’Unesco,
Vi scrivo a nome di tutte le Comunità ebraiche italiane e di tutti i cittadini italiani di religione ebraica, ma certa di rappresentare anche il sentimento di chi professa altre religioni ed è ugualmente indignato.
Nelle scorse ore l’Unesco ha votato a larga maggioranza una risoluzione che nega l’identità ebraica di alcuni siti di Gerusalemme tra cui il Muro Occidentale, il luogo più sacro agli ebrei del mondo intero.
Una decisione scioccante, grave e aberrante, che non ha precedenti nella storia di questa organizzazione. Un voto che, di fatto, finisce non solo per negare millenni di storia ebraica nella capitale unica e indivisibile dello Stato di Israele, ma anche per riscrivere l’intera vicenda del Cristianesimo, strettamente legata a quei luoghi, a quelle pietre, a quella eredità.
Al momento del voto l’Italia ha scelto incomprensibilmente di astenersi, gettando un’ombra, con questa decisione, sulla sua solida amicizia con lo Stato di Israele e con l’intero popolo ebraico. A nostro modo di intendere questa scelta rappresenta un’offesa ai valori fondamentali dell’Italia stessa, ai principi della Costituzione e dell’Europa stessa, chiamata a difendere con forza ogni tentativo di distorsione, di negazionismo e revisionismo della storia.
Il Muro occidentale di Gerusalemme è stato inaccessibile agli ebrei fino alla liberazione della città dall’occupazione Giordana nel 1967. Solo da quella data, da quando l’Amministrazione israeliana ha riunito la città, Gerusalemme è davvero città aperta a tutte le religioni e il Kotel luogo di raccolta e di preghiera universale.
Nei prossimi giorni questa risoluzione sarà sottoposta a un voto definitivo. Chiediamo pertanto alle più alte istituzioni dello Stato italiano di adoperarsi anche con gli altri Paesi affinché sia data voce alla verità, alla libertà, esprimendosi nel senso più risoluto a difesa dei valori che oggi uniscono i popoli, e recuperare quel tanto che resta della credibilità delle Nazioni Unite, anche in vista del nuovo corso che va aprendosi.
Auspichiamo di leggere martedì una risoluzione esattamente opposta che inviti tutti coloro che vivono a Gerusalemme e che raggiungono la Città e i suoi luoghi sacri a riconoscerne la sua specialità e storicità di rilievo per tutte le religioni, che inviti a recitare la medesima preghiera per la vita, seppur ciascuno nella sua lingua.

Noemi Di Segni,
presidente Unione delle Comunità Ebraiche Italiane

IL CORDOGLIO DELL’ITALIA EBRAICA
Silvio Norzi (1924-2016)
Ebraismo piemontese e italiano in lutto per la scomparsa di Silvio Norzi, ultimo presidente della Comunità ebraica di Alessandria.
Oggi sezione della Comunità di Torino, la kehillah alessandrina fu condotta da Norzi fino al 1989 (anno del suo scioglimento) con passione, determinazione e impegno. Qualità che gli vengono riconosciute con gratitudine e che seppe garantire anche negli anni successivi, che lo videro tra i principali protagonisti del lavoro di salvaguardia e valorizzazione delle testimonianze ebraiche cittadine. A partire, naturalmente, dalla sinagoga.
I funerali di Norzi si svolgeranno mercoledì 19 ottobre. Dall’Ospedale Civile di Alessandria il feretro sarà portato nella sezione ebraica del locale cimitero (la sepoltura avverrà nel pomeriggio, in orario ancora da definire).
Messaggi di partecipazione al dolore, tra gli altri, sono stati inviati ai familiari dalla Comunità ebraica di Torino e dal vicepresidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Giulio Disegni.
“Un uomo disponibilissimo, di una umiltà straordinaria” lo ricorda Aldo Perosino, attivo studioso dell’ebraismo locale.
La redazione del portale dell’ebraismo italiano http://www.moked.it e di Pagine Ebraiche si unisce al dolore dei familiari, degli amici, di tutti coloro che hanno visto in Norzi un formidabile esempio.
Che il suo ricordo sia di benedizione.
sorgente di vita
Sukkot, il lungo viaggio
Sukkot, la festa delle capanne, apre la puntata di Sorgente di vita di domenica 16 ottobre, registrata prima della ricorrenza. La festa ricorda i quaranta anni passati dagli ebrei nel deserto dopo l’esodo dall’Egitto. Ogni anno, all’inizio dell’autunno, si rinnova il ricordo del lungo viaggio verso la terra promessa, quando il popolo ebraico viveva in alloggi provvisori: oggi la sukkà, la capanna, è un luogo reale dove vivere e studiare per otto giorni, ma allo stesso tempo luogo simbolico che evoca la precarietà della vita umana.
Leggi
pilpul

L’ottobre del nostro sconcerto
Soffermarsi sulla triste ricorrenza di oggi, 16 ottobre, è fatto tanto obbligato, e quindi dovuto, quanto non necessitante di ulteriori delucidazioni storiche. Forse anche le commemorazioni, che servono come esercizio di memoria e di deferente rispetto, poco altro possono aggiungere al persistente senso dell’assenza. Di coloro che furono trascinati via. Una assenza, a ben pensarci, che forse deve rimanere tale. Non esiste risarcimento per ciò che è avvenuto. Sappiamo quel tanto che basta per sentirci in difetto: di quanti furono rapiti e poi assassinati, ma anche di ciò che fu tolto una volta per sempre, a partire dalla residua cittadinanza, laddove quest’ultima non era un formalismo giuridico ma il suggello dell’evidenza, ossia il fatto di costituire parte integrante di una comunità nazionale, quella italiana, da tempo quasi immemore. La “razzia del ghetto”, la caccia agli ebrei romani del 16 ottobre 1943, è un evento tanto traumatico quanto insuperabile

==============
giu.bra.63
ha condiviso: ALLARME ISLAMICI IN GERMANIA: “Spareremo nelle scuole”. Falso allarme terrorismo in Germania Nove istituti superiori nell’est della Germania hanno ricevuto mail di minacce: polizia al lavoro per
giu.bra.63 è in una cerchia da cui ricevi notifiche. Ulteriori informazioni
UNIONE EUROPEA
giu.bra.63
Condivisione pubblica  –  16:16

ALLARME ISLAMICI IN GERMANIA: “Spareremo nelle scuole”. Falso allarme terrorismo in Germania
Nove istituti superiori nell’est della Germania hanno ricevuto mail di minacce: polizia al lavoro per perquisire le scuole
http://www.ilgiornale.it/news/mondo/spareremo-nelle-scuole-sos-terrorismo-germania-1320001.html

#migranti #clandestini #invasione #invasori #Islam #UnioneEuropea #Europa #Eurabia #UE #EU #islamici #musulmani #maomettani #africani #rifugiati #fintirifugiati #profughi #fintiprofughi #refugees #refugeesnotwelcome #proibireIslam #refugeeswelcome #islamizzazione #bandireIslam #proibireIslam #immigrazione #immigrati #muslims #clandestini
“Spareremo nelle scuole”. Falso allarme terrorismo in Germania
il Giornale
Cinque istituti superiori nell’est della Germania hanno ricevuto mail di minacce: polizia al lavoro per perquisire le scuole

===============

Perkins: dopo il terzo mondo, ora stanno depredando noi

Scritto il 15/10/16 • nella Categoria: idee Condividi
La situazione è molto peggiorata negli ultimi 12 anni, rispetto a quando pubblicai “Confessioni di un sicario dell’economia”. Gli assassini economici e gli sciacalli si sono diffusi tremendamente, anche in Europa e negli Stati Uniti. In passato si concentravano essenzialmente sul cosiddetto Terzo Mondo, o sui paesi in via di sviluppo, ma ormai vanno dappertutto. E infatti, il cancro dell’impero delle multinazionali ha metastasi in tutta quella che chiamo la moribonda economia fallita globale. Questa economia è basata sulla distruzione di quelle stesse risorse da cui dipende, e sul potere militare. E’ ormai completamente globalizzata, ed è fallimentare. Siamo passati da essere beneficiari di questa economia assassina ad essere ora le sue vittime. In passato, questa economia di assassini economici era propagandata per poter rendere l’America più ricca e presumibilmente per arricchire tutti i cittadini, ma nel momento in cui questo processo si è esteso agli Stati Uniti e all’Europa, il risultato è stato una enorme beneficio per i molto ricchi a spese di tutti gli altri. Su scala globale sappiamo che 62 persone hanno ormai in mano gli stessi mezzi della metà più povera del mondo.
Naturalmente in America vediamo come il governo sia paralizzato, semplicemente non funziona. Viene controllato dalle grandi multinazionali. Queste hanno capito che il nuovo obiettivo, la nuova risorsa, sono gli Usa e l’Europa, e gli orribili avvenimenti successi in Grecia, e Irlanda e Islanda, stanno ormai avvenendo anche da noi, negli Usa. Le statistiche ci mostrano una crescita economica, ma allo stesso tempo aumentano i pignoramenti di case e la disoccupazione. Si tratta della stessa dinamica debitoria che porta a amministratori di emergenza, i quali consegnano le redini dell’economia alle multinazionali private: lo stesso meccanismo che vediamo nei paesi del terzo mondo. Quando ero un “sicario dell’economia”, una delle cose che facevamo era concedere enormi prestiti a questi paesi, ma quei soldi non finivano mai davvero ai paesi, finivano alle nostre stesse multinazionali che vi costruivano le infrastrutture. E quando i paesi non riuscivano a ripagare i loro debiti, imponevamo la privatizzazione della gestione dell’acqua, delle fognature e della distribuzione elettrica. Ormai vediamo succedere la stessa cosa negli Stati Uniti. Flint nel Michigan ne è un ottimo esempio.
Non stiamo parlando di un impero degli Stati Uniti, si tratta di un impero delle multinazionali protette e appoggiate dall’esercito Usa e dalla Cia. Ma non è un impero degli americani, non aiuta gli americani. Ci sfrutta nella stessa maniera in cui noi abbiamo sfruttato gli altri paesi del mondo. Viaggiando attraverso gli Usa e nel mondo, vedo davvero che la gente si sta svegliando. Stiamo capendo. Capiamo che viviamo in una stazione spaziale molto fragile: non abbiamo alcuna navetta spaziale, e non possiamo andarcene. Dobbiamo risolvere la situazione, dobbiamo prendercene carico, perché stiamo distruggendo la stazione spaziale. Le grandi multinazionali la stanno distruggendo, ma queste vengono gestite da persone, e queste sono vulnerabili. Se ci pensiamo bene, i mercati sono una democrazia, se li usiamo nel modo giusto. Certo, gli accordi come il Ttip sono devastanti, danno alle multinazionali la sovranità sui governi. E’ ridicolo. Vediamo i popoli dell’America Centrale terribilmente disperati, cercano di uscire da un sistema marcio, in primo luogo a causa degli accordi commerciali e delle nostre politiche nei confronti dell’America Latina.
E naturalmente vediamo queste stesse politiche nel Medio Oriente e in Africa, queste onde migratorie che stanno investendo l’Europa dal Medio Oriente. Questi problemi terribili sono stati creati dall’ingordigia delle multinazionali. Sono appena stato in America Centrale e quello che da noi viene definito un problema di immigrazione, in realtà è un problema di accordi commerciali. Non si possono imporre dazi a causa degli accordi commerciali – Nafta e Cafta – ma gli Usa possono dare aiuti di Stato ai loro agricoltori. Gli altri governi non si possono permettere di aiutare i propri agricoltori. Perciò i nostri agricoltori riescono ad avere la meglio sui loro, a questo distrugge le altre economie, e anche altre cose, ed ecco perché si creano problemi di immigrazione. Tre o quattro anni fa la Cia ha organizzato un colpo di Stato contro il presidente democraticamente eletto dell’Honduras, Zelaya, perché non si è piegato a multinazionali grandi, globali e con legami con gli Usa come Dole e Chiquita.
Il presidente voleva alzare il salario minimo a un livello ragionevole, e voleva una riforma agraria che garantisse che queste persone riuscissero a guadagnare dalla loro terra, anziché assistere alle multinazionali che lo facevano. Le multinazionali non l’hanno potuto tollerare. Non è stato assassinato, ma è stato disarcionato con un colpo di Stato, e spedito in un altro paese, rimpiazzandolo con un dittatore brutale. Oggi l’Honduras è uno dei paesi più violenti e sanguinari dell’emisfero. Quello che abbiamo fatto fa paura. E quando una cosa così accade a un presidente, manda un messaggio a tutti gli altri presidenti dell’emisfero, e anzi di tutto il mondo: non intralciate i nostri piani. Non intralciate le multinazionali. O cooperate e vi arricchite, e tutti i vostri amici e le vostre famiglie si arricchiscono, oppure verrette disarcionati o assassinati. Si tratta di un messaggio molto forte.
(John Perkins, dichiarazioni rilasciate a Sarah van Gelder per l’intervista “Nuove confessioni di un sicario dell’economia: stavolta vengono a prendersi la democrazia”, pubblicata da “Yes Magazine” e ripresa da “Voci dall’Estero” il 6 ottobre 2016. Perkins è celebre per il bestseller “Confessioni di un sicario dell’economia”, ora aggiornato con una nuova edizione).

La situazione è molto peggiorata negli ultimi 12 anni, rispetto a quando pubblicai “Confessioni di un sicario dell’economia”. Gli assassini economici e gli sciacalli si sono diffusi tremendamente, anche in Europa e negli Stati Uniti. In passato si concentravano essenzialmente sul cosiddetto Terzo Mondo, o sui paesi in via di sviluppo, ma ormai vanno dappertutto. E infatti, il cancro dell’impero delle multinazionali ha metastasi in tutta quella che chiamo la moribonda economia fallita globale. Questa economia è basata sulla distruzione di quelle stesse risorse da cui dipende, e sul potere militare. E’ ormai completamente globalizzata, ed è fallimentare. Siamo passati da essere beneficiari di questa economia assassina ad essere ora le sue vittime. In passato, questa economia di assassini economici era propagandata per poter rendere l’America più ricca e presumibilmente per arricchire tutti i cittadini, ma nel momento in cui questo processo si è esteso agli Stati Uniti e all’Europa, il risultato è stato una enorme beneficio per i molto ricchi a spese di tutti gli altri. Su scala globale sappiamo che 62 persone hanno ormai in mano gli stessi mezzi della metà più povera del mondo.

Naturalmente in America vediamo come il governo sia paralizzato, semplicemente non funziona. Viene controllato dalle grandi multinazionali. Queste hanno capito che il nuovo obiettivo, la nuova risorsa, sono gli Usa e l’Europa, e gli orribili John Perkins, ex “sicario dell’economia”avvenimenti successi in Grecia, e Irlanda e Islanda, stanno ormai avvenendo anche da noi, negli Usa. Le statistiche ci mostrano una crescita economica, ma allo stesso tempo aumentano i pignoramenti di case e la disoccupazione. Si tratta della stessa dinamica debitoria che porta a amministratori di emergenza, i quali consegnano le redini dell’economia alle multinazionali private: lo stesso meccanismo che vediamo nei paesi del terzo mondo. Quando ero un “sicario dell’economia”, una delle cose che facevamo era concedere enormi prestiti a questi paesi, ma quei soldi non finivano mai davvero ai paesi, finivano alle nostre stesse multinazionali che vi costruivano le infrastrutture. E quando i paesi non riuscivano a ripagare i loro debiti, imponevamo la privatizzazione della gestione dell’acqua, delle fognature e della distribuzione elettrica. Ormai vediamo succedere la stessa cosa negli Stati Uniti. Flint nel Michigan ne è un ottimo esempio.

Non stiamo parlando di un impero degli Stati Uniti, si tratta di un impero delle multinazionali protette e appoggiate dall’esercito Usa e dalla Cia. Ma non è un impero degli americani, non aiuta gli americani. Ci sfrutta nella stessa maniera in cui noi abbiamo sfruttato gli altri paesi del mondo. Viaggiando attraverso gli Usa e nel mondo, vedo davvero che la gente si sta svegliando. Stiamo capendo. Capiamo che viviamo in una stazione spaziale molto fragile: non abbiamo alcuna navetta spaziale, e non possiamo andarcene. Dobbiamo risolvere la situazione, dobbiamo prendercene carico, perché stiamo distruggendo la stazione spaziale. Le grandi multinazionali la stanno distruggendo, ma queste vengono gestite da persone, e queste sono vulnerabili. Se ci pensiamo bene, i mercati sono una democrazia, se li usiamo nel modo giusto. Certo, gli accordi come il Ttip sono devastanti, danno alle multinazionali la sovranità sui governi. E’ ridicolo. Vediamo i popoli dell’America Centrale terribilmente disperati, cercano di uscire da un sistema marcio, in primo luogo a causa degli accordi commerciali e delle nostre politiche nei confronti dell’America Latina.

E naturalmente vediamo queste stesse politiche nel Medio Oriente e in Africa, queste onde migratorie che stanno investendo l’Europa dal Medio Oriente. Questi problemi terribili sono stati creati dall’ingordigia delle multinazionali. Sono appena stato in America Centrale e quello che da noi viene definito un problema di immigrazione, in realtà è un problema di accordi commerciali. Non si possono imporre dazi a causa degli accordi commerciali – Nafta e Cafta – ma gli Usa possono dare aiuti di Stato ai loro agricoltori. Gli altri governi non si possono permettere di aiutare i propri agricoltori. Perciò i nostri agricoltori Manuel Zelayariescono ad avere la meglio sui loro, a questo distrugge le altre economie, e anche altre cose, ed ecco perché si creano problemi di immigrazione. Tre o quattro anni fa la Cia ha organizzato un colpo di Stato contro il presidente democraticamente eletto dell’Honduras, Zelaya, perché non si è piegato a multinazionali grandi, globali e con legami con gli Usa come Dole e Chiquita.

Il presidente voleva alzare il salario minimo a un livello ragionevole, e voleva una riforma agraria che garantisse che queste persone riuscissero a guadagnare dalla loro terra, anziché assistere alle multinazionali che lo facevano. Le multinazionali non l’hanno potuto tollerare. Non è stato assassinato, ma è stato disarcionato con un colpo di Stato, e spedito in un altro paese, rimpiazzandolo con un dittatore brutale. Oggi l’Honduras è uno dei paesi più violenti e sanguinari dell’emisfero. Quello che abbiamo fatto fa paura. E quando una cosa così accade a un presidente, manda un messaggio a tutti gli altri presidenti dell’emisfero, e anzi di tutto il mondo: non intralciate i nostri piani. Non intralciate le multinazionali. O cooperate e vi arricchite, e tutti i vostri amici e le vostre famiglie si arricchiscono, oppure verrette disarcionati o assassinati. Si tratta di un messaggio molto forte.

(John Perkins, dichiarazioni rilasciate a Sarah van Gelder per l’intervista “Nuove confessioni di un sicario dell’economia: stavolta vengono a prendersi la democrazia”, pubblicata da “Yes Magazine” e ripresa da “Voci dall’Estero” il 6 ottobre 2016. Perkins è celebre per il bestseller “Confessioni di un sicario dell’economia”, ora aggiornato con una nuova edizione).
Articoli collegati

Non esistono multinazionali innocenti, ricattano il mondo
Craig Roberts: sembra Ue, ma è Cia. Il suo veleno? L’euro
Referendum, Renzi e Jp Morgan ci cedono alle multinazionali
Gli americani frodati dall’élite che mette in pericolo il mondo
Perkins: io, sicario dell’economia, pagato per rovinarvi
http://www.libreidee.org/2016/10/perkins-dopo-il-terzo-mondo-ora-stanno-depredando-noi/

=========
https://youtu.be/CU8WFgoo3pc Pubblicato il 13 ott 2016 666 i satanisti di UNESCO ONU OCI CIA NATO! Today UNESCO adopted a resolution denying the Jewish and Christian connection to Jerusalem. Trying to imagine which Bible UNESCO has been reading…
The Bible – Revised by Unesco
Israel’s Foreign Affairs Min.

=====================

Stanno arrivando grandi guerre. Consigli per i fratelli che rimangono i Euro
endtime7777 https://youtu.be/v-CCSSqllR4
==============

Il Punto di Giulietto Chiesa – L’America minaccia la guerra. E’ ufficiale. PandoraTV https://youtu.be/pP128SPzGDc
16 ott 2016. Adesso sappiamo con assoluta precisione che sono gli Stati Uniti e non la Russia a minacciare l’escalation. E’ il vice-presidente in carica, Joe Biden, l’amico dei nazisti ucraini, a esplicitare le cose. L’abbiamo visto e ascoltanto nell’intervista rilasciata al giornalista Chuck Todd, conduttore del programma NBC “Meet the Press”, andato in onda domenica 16 ottobre.
benzedrex23 ore fa
Giusto per fare informazione, nessun mezzo di informazione incluso Pandora ci ha dato notizia. Esiste un ordine esecutivo del 13 Ottobre che andrebbe la pena di leggere e renderlo noto a più persone possibili. Loro sanno qualcosa che sta per succedere e che noi ignoriamo completamente. Sarà questo il messaggio di cui parlava Biden?
https://www.whitehouse.gov/the-press-office/2016/10/13/executive-order-coordinating-efforts-prepare-nation-space-weather-events

Gloria Franchi
FATE GIRARE QUESTO VIDEO P.F.  http://sapereeundovere.com/la-terza-guerra-mondiale-e-alle-porte-fate-girare-questo-video/
Franco Pitoni
Penso che gli Americani siano drogati, ma drogati veramente, perché neanche un folle sotto effetto di LSD sarebbe in grado di distruggere il pianeta per salvare la loro DEMENZA imperialista e capitalistica.
==============

LA TERZA GUERRA MONDIALE E’ ALLE PORTE. FATE GIRARE QUESTO VIDEO!

LA TERZA GUERRA MONDIALE E’ ALLE PORTE. FATE GIRARE QUESTO VIDEO!

perdere la tua verginità anale

Lorenzo Scarola · Teologia a: Franco Mele se, tu per un solo istante accendessi le bobbine SHARIAH GENOCIDIO UMMAH A TUTTI i non sunniti salafiti, cioè, se le lampadine del tuo cervello criminale sharia fossero accese, poi, tu potresti rispondere alla mia domanda! Perché, ONU UE i massoni: Regime Bildenberg, alto tradimento: SIGNORAGGIO BANCARIO e tutto il NWO 666, LORO sono i nemici GIURATI di Israele, e sono gli alleati della LEGA ARABA, i nazisti: senza diritti umani, se gli ebrei Rothschild AIPAC: SpA FMI BM NWO loro sono gli ebrei padroni del mondo? Voi da questa follia di alleanza nella NATO NWO? voi ci farete tutti schiavizzare e trucidare! TEL AVIV – Due persone, un’anziana e un uomo, sono morti in un attentato avvenuto a Gerusalemme, lungo il percorso della ferrovia leggera. Lo riferiscono i media. L’assalitore, secondo la polizia, si è spostato in auto e ha aperto il fuoco in rapida successione in tre punti diversi: prima ad una fermata della ferrovia leggera; poi contro una automobilista sorpresa in un incrocio stradale ed infine contro agenti della polizia israeliana nel rione di Sheikh Jarah (Gerusalemme est). Diverse persone sono rimaste ferite: due di loro, ricoverate in gravi condizioni, sono morte. Un terzo rimane sempre grave, mentre altri israeliani sono rimasti feriti in maniera superficiale. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/10/09/attentato-a-gerusalemme-diversi-feriti_ea5997ed-0d07-4bce-b245-70082ab8e95f.html

Gezabele queen second UK CIA Merkel Clinton Hillary NATO SPA FMI BM Rothschild regime massonico Bildenberg 666 NWO ] come voi avete perso la Vostra verginità anale?

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio. NON soltanto ad ALEPPO, Occidente e LEGA ARABA armano e finanziano la galassia jihadista saudita sunnita, al Qaeda Nusra, ecc.. e sono questi che devono insegnare la shariah democrazia ad Assad!

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. DOBBIAMO RICONOSCERE CHE ISRAELE È UNA VITTIMA DEL NUOVO ORDINE MONDIALE CHE STA PORTANDO ISLAM SHARIA ALLA CONQUISTA DEL PIANETA, CON IL CHIARO SCOPO DI DESTABILIZZARE LA NAZIONI! TEL AVIV – Due persone, un’anziana e un uomo, sono morti in un attentato avvenuto a Gerusalemme, lungo il percorso della ferrovia leggera. Lo riferiscono i media. L’assalitore, secondo la polizia, si è spostato in auto e ha aperto il fuoco in rapida successione in tre punti diversi: prima ad una fermata della ferrovia leggera; poi contro una automobilista sorpresa in un incrocio stradale ed infine contro agenti della polizia israeliana nel rione di Sheikh Jarah (Gerusalemme est). Diverse persone sono rimaste ferite: due di loro, ricoverate in gravi condizioni, sono morte. Un terzo rimane sempre grave, mentre altri israeliani sono rimasti feriti in maniera superficiale.

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. Perché Hollande CIA UE NATO Lega ARABA, attraverso la Turchia ecc.. ha finanziato la galassia jihadista e terroristica in Siria per realizzare il genocidio di tutti i non sunniti? QUESTI SONO IL NEMICO! Tre attentati hanno ucciso 10 persone e ne hanno ferite altre, ADESSO voi avete la dimostrazione di cosa significa signoraggio bancario, massoneria, e nuovo ordine mondiale, un tribunale dovrebbe condannare a morte tutti questi traditori Rothschild farisei salafiti, che pugnalano il popolo alle spalle. CIA & ISIS, SAUDI & SHARIA , 666 & NWO: Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. difficilmente chi vive in un qualche palazzo del potere potrà entrare nel Regno di Dio, perché lui certamente ha taciuto il satanismo del signoraggio bancario! SHALOM SALAM Unius REI: Universal brotherhood ] si! ma è il signoraggio bancario che i massoni hanno rubato alla Costituzione che, ci sta facendo morire tutti di tasse e di burocrazia.. è come il limone sarà ben spremuto, i Farisei anglo-americani ci uccideranno tutti in una guerra mondiale nucleare contro una Russia innocente!

Re Unius REI e i cavalieri della tavola rotonda: “SEMPRE TUTTO A TUTTI!”

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/10/09/attentato-a-gerusalemme-diversi-feriti_ea5997ed-0d07-4bce-b245-70082ab8e95f.html

uniusrei2

uniusrei21 giorno fa

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. DOBBIAMO RICONOSCERE CHE QUESTI SUCCESSI SAREBBERO STATI INSIGNIFICANTI SENZA L’INTERVENTO DI PUTIN! Lo stato islamico ha perso oltre un quarto del suo territorio dal gennaio del 2015, momento della sua massima espansione in Siria e Iraq. E’ quanto emerge da nuovi dati dell’istituto di studi Ihs Conflict Monitor che, pur evidenziando un rallentamento negli ultimi tre mesi nell’avanzata contro i jihadisti, sottolinea però l’importanza strategica dei più recenti arretramenti dell’Isis. “La perdita di un accesso diretto alle strade che portano al confine con la Turchia – si legge nel rapporto – riducono fortemente la capacità del gruppo di reclutare nuovi combattenti dall’estero”. Nel gennaio 2015 la zona controllata dallo Stato islamico era pari a 90.800 km quadrati, diventati oggi 65.500. ERDOGAN, come ogni islamico shariah coerente: STA PORTANDO al GENOCIDIO i CURDI, i quali a loro volta, non hanno nessuna pietà dei cristiani in Siria ed in Iraq, infatti oltre al saccheggio totale, stanno realizzando un genocido culturale delle altre etnie!

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. Perché Hollande CIA UE NATO Lega ARABA, attraverso la Turchia ecc.. ha finanziato la galassia jihadista e terroristica in Siria per realizzare il genocidio di tutti i non sunniti? QUESTI SONO IL NEMICO! Tre attentati hanno ucciso 10 persone e ne hanno ferite altre, ADESSO voi avete la dimostrazione di cosa significa signoraggio bancario, massoneria, e nuovo ordine mondiale, un tribunale dovrebbe condannare a morte tutti questi traditori Rothschild farisei salafiti, che pugnalano il popolo alle spalle. CIA & ISIS, SAUDI & SHARIA , 666 & NWO: Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. difficilmente chi vive in un qualche palazzo del potere potrà entrare nel Regno di Dio, perché lui certamente ha taciuto il satanismo del signoraggio bancario! SHALOM SALAM Unius REI: Universal brotherhood ] si! ma è il signoraggio bancario che i massoni hanno rubato alla Costituzione che, ci sta facendo morire tutti di tasse e di burocrazia.. è come il limone sarà ben spremuto, i Farisei anglo-americani ci uccideranno tutti in una guerra mondiale nucleare contro una Russia innocente!

Re Unius REI e i cavalieri della tavola rotonda: “SEMPRE TUTTO A TUTTI!”

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/10/09/isis-perde-terreno-in-siria-e-iraq_07e01c16-7a4d-4455-a484-eb0953fea35d.html

=============

uniusrei2

uniusrei21 giorno fa

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] [ avevo già commentato questa notizia clonata… ERDOGAN, come ogni islamico shariah coerente: STA PORTANDO al GENOCIDIO i CURDI, i quali a loro volta, non hanno nessuna pietà dei cristiani in Siria ed in Iraq! !

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. Perché Hollande CIA UE NATO Lega ARABA, attraverso la Turchia ecc.. ha finanziato la galassia jihadista e terroristica in Siria per realizzare il genocidio di tutti i non sunniti? QUESTI SONO IL NEMICO! Tre attentati hanno ucciso 10 persone e ne hanno ferite altre, ADESSO voi avete la dimostrazione di cosa significa signoraggio bancario, massoneria, e nuovo ordine mondiale, un tribunale dovrebbe condannare a morte tutti questi traditori Rothschild farisei salafiti, che pugnalano il popolo alle spalle. CIA & ISIS, SAUDI & SHARIA , 666 & NWO: Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. difficilmente chi vive in un qualche palazzo del potere potrà entrare nel Regno di Dio, perché lui certamente ha taciuto il satanismo del signoraggio bancario! SHALOM SALAM Unius REI: Universal brotherhood ] si! ma è il signoraggio bancario che i massoni hanno rubato alla Costituzione che, ci sta facendo morire tutti di tasse e di burocrazia.. è come il limone sarà ben spremuto, i Farisei anglo-americani ci uccideranno tutti in una guerra mondiale nucleare contro una Russia innocente!

Re Unius REI e i cavalieri della tavola rotonda: “SEMPRE TUTTO A TUTTI!”

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/10/09/turchia-attacco-pkk-uccise-17-persone_02394965-f12e-481a-a68c-3533f972aaa3.html

uniusrei2

uniusrei21 giorno fa

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. Perché Hollande CIA UE NATO Lega ARABA, attraverso la Turchia ecc.. ha finanziato la galassia jihadista e terroristica in Siria per realizzare il genocidio di tutti i non sunniti? QUESTI SONO IL NEMICO! Tre attentati hanno ucciso 10 persone e ne hanno ferite altre 37 a Baghdad. L’Isis ha rivendicato il più violento, l’attacco sferrato da un kamikaze contro un gruppo di pellegrini sciiti, che ha ucciso 5 persone e ne ha ferite 22. Secondo funzionari iracheni gli altri due attacchi sono avvenuti nel sud di Baghdad: due esplosioni hanno ucciso cinque persone e ne hanno ferite 15. ADESSO voi avete la dimostrazione di cosa significa signoraggio bancario, massoneria, e nuovo ordine mondiale, un tribunale dovrebbe condannare a morte tutti questi traditori Rothschild farisei salafiti, che pugnalano il popolo alle spalle. CIA & ISIS, SAUDI & SHARIA , 666 & NWO: Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. difficilmente chi vive in un qualche palazzo del potere potrà entrare nel Regno di Dio, perché lui certamente ha taciuto il satanismo del signoraggio bancario! SHALOM SALAM Unius REI: Universal brotherhood ] si! ma è il signoraggio bancario che i massoni hanno rubato alla Costituzione che, ci sta facendo morire tutti di tasse e di burocrazia.. è come il limone sarà ben spremuto, i Farisei anglo-americani ci uccideranno tutti in una guerra mondiale nucleare contro una Russia innocente!

Re Unius REI e i cavalieri della tavola rotonda: “SEMPRE TUTTO A TUTTI!” http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/10/09/tre-attentati-a-baghdad-10-morti_1bc6ebc9-b54a-42a4-b151-27ab0ee09865.html

uniusrei2

uniusrei21 giorno fa

You are dhimmi in sharia law. Sono 16 i senatori per dimissioni Trump, In cima alla lista: gli assassini satanisti massoni: culto Rothschild il Gufo 322 NWO SpA FMI usura: regime Bildenberg farisei anglo americani, e il luciferismo: John McCain e Condoleeza Rice.. John McCain lo abbiamo visto in un BAR della Turchia con quello che sarebbe diventato il Califfo dello Stato Islamico! ADESSO voi avete la dimostrazione di cosa significa signoraggio bancario, massoneria, e nuovo ordine mondiale, un tribunale dovrebbe condannare a morte tutti questi traditori Rothschild farisei salafiti, che pugnalano il popolo alle spalle. CIA & ISIS, SAUDI & SHARIA , 666 & NWO: Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. difficilmente chi vive in un qualche palazzo del potere potrà entrare nel Regno di Dio, perché lui certamente ha taciuto il satanismo del signoraggio bancario! SHALOM SALAM Unius REI: Universal brotherhood ] si! ma è il signoraggio bancario che i massoni hanno rubato alla Costituzione che, ci sta facendo morire tutti di tasse e di burocrazia.. è come il limone sarà ben spremuto, i Farisei anglo-americani ci uccideranno tutti in una guerra mondiale nucleare contro una Russia innocente!

Re Unius REI e i cavalieri della tavola rotonda: “SEMPRE TUTTO A TUTTI!”

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/09/sono-16-i-senatori-per-dimissioni-trump_d73ebc7a-4902-43b3-81c5-dc17da929f54.html

uniusrei2

uniusrei21 giorno fa

il potere Nwo: É IL REGIME USURA BILDENBERG! ESSO non tollera che la gente possa manifestare tranquillamente.. QUESTI HANNO SPARATO SU UNA FOLLA DI 2 MILIONI DI PERSONE! .. MA IN ANSA MASSONICA NWO ma non è dato sapere di che tipo di raduno religioso si tratti, CHE QUASI CERTAMENTE SONO I MARTIRI CRISTIANI!

ADDIS ABEBA, 9 OTT – L’Etiopia ha dichiarato lo stato di emergenza con effetto immediato dopo le proteste antigovernative sfociate in scontri violenti che hanno provocato morti e danni in tutto il Paese, in particolare nella regione di Oromia. “Il consiglio dei ministri ha dichiarato lo stato di emergenza in modo da poter affrontare gli elementi alleati alle forze straniere che mettono in pericolo la pace e la sicurezza nel Paese”, ha annunciato il governo. Scontri e disordini violenti sono stati registrati in diverse città nella regione di Oromia dopo che il 2 ottobre scorso decine di persone sono rimaste uccise durante una fuga di massa dopo che la polizia ha sparato ad un raduno religioso a cui partecipavano circa due milioni di persone, scatenando il panico.

ADESSO voi avete la dimostrazione di cosa significa signoraggio bancario, massoneria, e nuovo ordine mondiale, un tribunale dovrebbe condannare a morte tutti questi traditori Rothschild farisei salafiti, che pugnalano il popolo alle spalle.

CIA & ISIS, SAUDI & SHARIA , 666 & NWO: Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. difficilmente chi vive in un qualche palazzo del potere potrà entrare nel Regno di Dio, perché lui certamente ha taciuto il satanismo del signoraggio bancario! SHALOM SALAM Unius REI: Universal brotherhood ] si! ma è il signoraggio bancario che i massoni hanno rubato alla Costituzione che, ci sta facendo morire tutti di tasse e di burocrazia.. è come il limone sarà ben spremuto, i Farisei anglo-americani ci uccideranno tutti in una guerra mondiale nucleare contro una Russia innocente!

Re Unius REI e i cavalieri della tavola rotonda: “SEMPRE TUTTO A TUTTI!”

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2016/10/09/etiopia-dichiarato-stato-demergenza_16d998ee-6f52-48f3-a1b9-aeca84fd5ca8.html

uniusrei2

uniusrei21 giorno fa

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] [ ADESSO voi avete la dimostrazione di cosa significa signoraggio bancario, massoneria, e nuovo ordine mondiale, un tribunale dovrebbe condannare a morte tutti questi traditori Rothschild farisei salafiti, che pugnalano il popolo alle spalle. NEW YORK, 9 OTT – Il presidente della Repubblican Conference del Senato americano, l’organizzazione ufficiale che rappresenta i senatori in Congresso, ha chiesto che Donald Trump lasci il posto al candidato alla vicepresidenza Mike Pence. senatore John Thune, del South Dakota – il cui ruolo e’ distinto da quello del leader della maggioranza repubblicana in Senato Mitch McConnell – diventa cosi’ il repubblicano piu’ alto in grado nel partito a chiedere un passo indietro del candidato ufficiale.

CIA & ISIS, SAUDI & SHARIA , 666 & NWO: Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. difficilmente chi vive in un qualche palazzo del potere potrà entrare nel Regno di Dio, perché lui certamente ha taciuto il satanismo del signoraggio bancario! SHALOM SALAM Unius REI: Universal brotherhood ] si! ma è il signoraggio bancario che i massoni hanno rubato alla Costituzione che, ci sta facendo morire tutti di tasse e di burocrazia.. è come il limone sarà ben spremuto, i Farisei anglo-americani ci uccideranno tutti in una guerra mondiale nucleare contro una Russia innocente!

Re Unius REI e i cavalieri della tavola rotonda: “SEMPRE TUTTO A TUTTI!”

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/09/presidente-senatori-gop-trump-lasci_eb14a541-6a0c-4689-bad3-7c0589862540.html

uniusrei2

uniusrei21 giorno fa

CIA & ISIS SAUDI & SHARIA NWO, Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ loro, i massoni hanno finanziato ed armato la galassia jihadista che si è abbandonata su loro procura al genocidio di tutti i non sunniti: quindi sono stati cancellati 2000 anni di cristianesimo in Siria ed Iraq! SCOMMETTIAMO CHE IL TRIBUNALE DI CORTE MARZIALE PENA DI MORTE VERRÀ FATTO CONTRO DI LORO? IN QUESTO MODO LORO DIFENDONO AL NURSA. 9 OTT – Sale la tensione tra Francia e Russia sullo sfondo della crisi siriana. Il presidente francese Francois Hollande ha detto che “si sta ponendo il problema” se ricevere o meno il collega russo Vladimir Putin, che sarà a Parigi il 19 ottobre. Liberation riferisce che Hollande, nel corso di un’intervista televisiva che andrà in onda domani, ha accusato le forze russe che bombardano Aleppo di “crimini di guerra”, affermando che “coloro che commettono questi crimini devono pagare, anche davanti alla Corte penale internazionale”.

Nei giorni scorsi il segretario di Stato americano John Kerry, con il collega francese Jean-Marc Ayraul, aveva chiesto l’avvio di un’indagine per crimini di guerra nei confronti della Russia e della Siria per le stragi di Aleppo. E di crimini di guerra aveva parlato anche la Gran Bretagna, nel corso di un Consiglio di Sicurezza Onu straordinario. Mosca, da parte sua, ha respinto le accuse al mittente, insistendo che i raid russo-siriani hanno come obiettivo gruppi terroristici.

CIA & ISIS, SAUDI & SHARIA , 666 & NWO: Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. difficilmente chi vive in un qualche palazzo del potere potrà entrare nel Regno di Dio, perché lui certamente ha taciuto il satanismo del signoraggio bancario! SHALOM SALAM Unius REI: Universal brotherhood ] si! ma è il signoraggio bancario che i massoni hanno rubato alla Costituzione che, ci sta facendo morire tutti di tasse e di burocrazia.. è come il limone sarà ben spremuto, i Farisei anglo-americani ci uccideranno tutti in una guerra mondiale nucleare contro una Russia innocente!

Re Unius REI e i cavalieri della tavola rotonda: “SEMPRE TUTTO A TUTTI!”

Christian Valastro · Manager presso Libero professionista

buffone e servo…vero lustra scarpe di washington!!! un uomo che si fa uccidere il proprio popolo davanti agli occhi e invece di mostrare i testicoli annientando sul serio i “responsabili” fa il funerale delle vittime presso “l’hopital des invalides” dove è sepolto Napoleone. Hollande cosi facendo ha insultato tutti i re di francia e “in primis” Napoleone. Un consiglio da amico…fai una cura per farti crescere i testicoli!!!

Uber Bertolini · Reggio nell’Emilia

Ma quando la FRANCIA bombardò Gheddafi Hollande dove era?

E non se lo ricorda?

La Francia e l’Inghilterra e questo suo Presidente smemorato hanno innescato una crisi umanitaria di cui l’Italia ne paga le conseguenze;l’Italia edi francesi tutti.

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/10/09/hollande-a-putin-non-so-se-lo-ricevo_4bf66424-66c5-49ec-9add-43c420a6bd20.html

uniusrei2

uniusrei21 giorno fa

CIA & ISIS SAUDI & SHARIA NWO: Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. difficilmente chi vive in un qualche palazzo del potere potrà entrare nel Regno di Dio, perché lui certamente ha taciuto il satanismo del signoraggio bancario! 9 OTT – I medici che hanno in cura il re thailandese Bhumibol Adulyadej questa settimana lo hanno collegato ad una macchina per la respirazione. Lo ha comunicato oggi il palazzo reale aggiungendo che le condizioni del re, 88 anni, “non sono stabili”, riferisce Straits Times. Bhumibol, sul trono da 70 anni, è molto popolare nel paese. Il palazzo esercita uno stretto controllo su tutte le notizie riguardanti la sua salute. SHALOM SALAM Unius REI: Universal brotherhood ] si! ma è il signoraggio bancario che i massoni hanno rubato alla Costituzione che, ci sta facendo morire tutti di tasse e di burocrazia.. è come il limone sarà ben spremuto, i Farisei anglo-americani ci uccideranno tutti in una guerra mondiale nucleare contro una Russia innocente!

Re Unius REI e i cavalieri della tavola rotonda: “SEMPRE TUTTO A TUTTI!”

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/10/09/thailandia-condizioni-re-non-stabili_a5df8fe0-71e4-41ea-b3d3-a3931cb38193.html

uniusrei2

uniusrei21 giorno fa

You are dhimmi in sharia law

incredibile a dirsi! ma anche questo è un massacro di cristiani innocenti, infatti, la ideologia del comunismo è simile a quella del islam nell’uccidere tutti i cristiani innocenti! 10 OTT – Il presidente colombiano Juan Manuel Santos ha annunciato che donerà i soldi del premio Nobel per la pace, che gli è stato assegnato venerdì scorso per il raggiungimento dell’accordo con le Farc, per risarcire le vittime del conflitto interno durato 52 anni. Lo scrive El Universal. Durante una visita a Bojaya, un comune molto colpito dal conflitto armato, il presidente ha detto che dopo essersi consultato con la sua famiglia ha deciso “di donare gli otto milioni di corone (circa 850.000 euro) del riconoscimento alle vittime perché siano risarcite. Si tratterà di stabilire a quali opere e fondazioni che si occupano di pace e riconciliazione”.

SHALOM SALAM Unius REI: Universal brotherhood ] si! ma è il signoraggio bancario che i massoni hanno rubato alla Costituzione che, ci sta facendo morire tutti di tasse e di burocrazia.. è come il limone sarà ben spremuto, i Farisei anglo-americani ci uccideranno tutti in una guerra mondiale nucleare contro una Russia innocente!

Re Unius REI e i cavalieri della tavola rotonda: “SEMPRE TUTTO A TUTTI!” http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/americalatina/2016/10/10/nobel-pace-santos-dona-soldi-premio_c46bb799-aa9c-443e-9c6a-71728e5019d4.html

==================

uniusrei2

uniusrei21 giorno fa

Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio

Sharia Dhimmi Schiavo che bello AKBAR che tu sei!! luridi inzivosi porci: “chi è senza peccato scagli la prima pietra!” LA POLITICA SI FA SUGLI ARGOMENTI NON SU GOSSIP DI TICO STORICO ARCAICO.. IN QUESTO MODO IMPEDIAMO A CHIUNQUE DI POTERSI REDIMERE. Chi non ha mai visto un FILMINO PORNOGRAFICO? SCAGLI LA PRIMA PIETRA! WASHINGTON, 10 OTT – Donald Trump e’ apparso con alcune donne che hanno in passato accusato Bill Clinton, poco prima che inizi il dibattito tv con l’avversaria Hillary Clinton. Si tratta di Juanita Broaddrick, Paula Jones, Kathleen Willey e Kathy Shelton. “Le azioni parlano piu’ forte delle parole – ha detto la Broaddrick -. Trump puo’ aver detto delle parole spiacevoli, ma Bill mi ha stuprata e Hillary mi ha minacciata. Non credo ci sia niente di peggio”. La Nbc ha intanto sospeso il conduttore Billy Bush (nipote di George H.W.Bush) a tempo indeterminato dal Today Show per il suo ruolo nel video contenente le frasi sessiste e volgari del tycoon sulle donne.

NEW YORK, 9 OTT – “Ipocriti moralisti”: cosi’ su Twitter Donald Trump stronca i big del partito repubblicano che in queste ore a gran voce chiedono una sua uscita di scena, tra cui almeno 16 senatori e personalità di spicco come i Bush e Condoleezza Rice.

SHALOM SALAM Unius REI: Universal brotherhood ] si! ma è il signoraggio bancario che i massoni hanno rubato alla Costituzione che, ci sta facendo morire tutti di tasse e di burocrazia.. è come il limone sarà ben spremuto, i Farisei anglo-americani ci uccideranno tutti in una guerra mondiale nucleare contro una Russia innocente!

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/10/trump-appare-con-le-accusatrici-di-bill_042f7953-7a5a-405a-92b1-87bfec0fd6ff.html

uniusrei2

uniusrei21 giorno fa

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR

luridi inzivosi porci: “chi è senza peccato scagli la prima pietra!” LA POLITICA SI FA SUGLI ARGOMENTI NON SU GOSSIP DI TICO STORICO ARCAICO.. IN QUESTO MODO IMPEDIAMO A CHIUNQUE DI POTERSI REDIMERE. Chi non ha mai visto un FILMINO PORNOGRAFICO? SCAGLI LA PRIMA PIETRA! NEW YORK, 9 OTT – “Ipocriti moralisti”: cosi’ su Twitter Donald Trump stronca i big del partito repubblicano che in queste ore a gran voce chiedono una sua uscita di scena, tra cui almeno 16 senatori e personalità di spicco come i Bush e Condoleezza Rice.

SHALOM SALAM Unius REI: Universal brotherhood ] si! ma è il signoraggio bancario che i massoni hanno rubato alla Costituzione che, ci sta facendo morire tutti di tasse e di burocrazia.. è come il limone sarà ben spremuto, i Farisei anglo-americani ci uccideranno tutti in una guerra mondiale nucleare contro una Russia innocente!

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/09/trump-contro-fronda-ipocriti-moralisti_ba911b9c-6f62-40bc-a324-c33be856b5c4.html

uniusrei2

uniusrei21 giorno fa

SHALOM Unius REI ] si! ma è il signoraggio bancario che i massoni hanno rubato alla Costituzione che, ci sta facendo morire tutti di tasse e di burocrazia.. è come il limone sarà ben spremuto, i Farisei anglo-americani ci uccideranno tutti in una guerra mondiale nucleare contro una Russia innocente!

uniusrei2

uniusrei21 settimana fa

my #CINA ] anzi sai che ti dico? prima che fanno bancarotta, e tu rimani con le carte false in mano? RITIRA TUTTI I TUOI CAPITALI CHE TU HAI INVESTITO NEL DEBITO AMERICANO! Così la smettono le bestie di Satana i Farisei di andare a succhiare le palle di Satana!

QUÌ SIAMO ALLA VIGILIA DEL PIÙ CATASTROFICO CROLLO MONETARIO MONDIALE! ED È PER NASCONDERE IL CROLLO DELLE BANCHE CHE NELLA NATO HANNO FRETTA DI FARE LA GUERRA MONDIALE!

circa le strategie monetarie io non sono un tuttologo!  ma obiettivo del FMI è quello di uccidere la CINA: e necessariamente viceversa! io starei fuori dal FMI perché il loro denaro è falso! …  massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/10/02/brexit-may-avvio-divorzio-entro-marzo_5be85234-6209-4662-b7f1-5951bffbca3b.html

uniusrei2

uniusrei21 settimana fa

circa le strategie monetarie io non sono un tuttologo!  ma obiettivo del FMI è quello di uccidere la CINA: e necessariamente viceversa! io starei fuori dal FMI perché il loro denaro è falso! …  massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

uniusrei2

uniusrei21 settimana fa

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  Riti e Organizzazioni alleate della Massoneria Riti e Organizzazioni alleate della Massoneria A fianco della massoneria esistono vari organismi con essa concordi ed a vario titolo da essa dipendenti.  Riti di perfezionamento massonico I Riti consentono un ‘progresso spirituale’, in genere attraverso gradi successivi al terzo (che è Maestro Massone), secondo percorsi differenti. Ecco alcune notizie su tre di essi:

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  La massoneria azzurra La massoneria azzurra La Massoneria Azzurra (che nei paesi anglosassoni si chiama Blue Lodge) è quella parte della Massoneria di cui fanno parte la maggior parte dei Massoni a livello mondiale. Possiamo definirla la Massoneria di base (ma i massoni la chiamano ‘Ordine’), da cui – una volta raggiunto il 3° grado che è quello di ‘Maestro massone’ e che è il grado massimo ottenibile nella Massoneria Azzurra – si può accedere se lo si vuole al Rito Scozzese Antico ed Accettato (R.S.

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  Le retrovie della Massoneria: i club Le retrovie della Massoneria: i club Qualcuno ha detto: ‘Se la massoneria è un esercito di prima linea, i club sono le retrovie che alimentano gli avamposti’, e non si può non concordare con lui. Questi club sono anche stati soprannominati ‘Massoneria bianca’, perchè quantunque non facciano parte della Massoneria, sono di ispirazione massonica in quanto portano avanti ideali massonici ed hanno legami con la Massoneria.

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  Nel 1889, Albert Pike proclama che la religione massonica si basa sul culto a Lucifero Nel 1889, Albert Pike proclama che la religione massonica si basa sul culto a Lucifero Il 14 Luglio 1889 Albert Pike – Sovrano Gran Commendatore del Supremo Consiglio del R.S.A.

uniusrei2

uniusrei21 settimana fa

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  Testimonianza di un ex massone: la massoneria è una setta satanica Testimonianza di un ex massone: la massoneria è una setta satanica In questa testimonianza, sentirete Cesare Ghinelli, chirurgo pediatrico, ex massone appartenente al Grande Oriente d’Italia affermare che: «La Massoneria è una setta satanica vera e propria. Voi pensate che dagli studi esoterici al 18° grado si parte con l’applicazione dell’esoterismo, ossia spiritismo e magia; dal 24° grado si diventa milizia di Satana, dal 28° al 33° corpo mistico di Satana.

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  La sconvolgente testimonianza dell’ex massone John Salza La sconvolgente testimonianza dell’ex massone John Salza John Salza, un avvocato americano cattolico, ex massone del 32° (che era un grande esperto di massoneria tanto che insegnava i rituali massonici ai massoni), racconta come è entrato nella Massoneria, le sue esperienze nella Massoneria, e come dopo alcuni anni ne è uscito. Esorto tutti i fratelli ad ascoltare questa sconvolgente e interessantissima e dettagliata testimonianza (racconta infatti in maniera dettagliata in particolare il rituale massonico del primo e del terzo grado, ma soprattutto del terzo con cui i massoni oltraggiano e scherniscono Gesù Cristo), perché le cose che dice questo ex massone sulla Massoneria sono molto importanti. Peraltro Salza conferma che il Grande Architetto dell’Universo (GADU), che i massoni adorano e servono, è Satana.

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  Cos’è la massoneria? Cos’è la massoneria? Che cosa è la Massoneria? Albert Pike (1809-1891) – massone del 33° grado, Sovrano Gran Commendatore del Supremo Consiglio del R.S.

uniusrei2

uniusrei21 settimana fa

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  L’obbiettivo finale della massoneria L’obbiettivo finale della massoneria La Massoneria ha adottato come simbolo operativo, che ne definisce la finalità, la costruzione del Tempio di Salomone, e ad esso fa riferimento anche nei suoi riti. Nel linguaggio massonico costruire il tempio di Salomone significa costruire il tempio dell’umanità, ossia unire il mondo sotto l’ombrello della dottrina massonica che insegna che Dio è il padre di tutti gli uomini, che tutti gli uomini sono quindi fratelli, e che l’anima è immortale. I Massoni prevedono il giorno in cui tutte le divisioni religiose e ogni settarismo saranno spazzati via, e comincerà quindi una nuova era di pace universale e fratellanza.

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  Satanismo, Magia ed esoterismo nella massoneria Satanismo, Magia ed esoterismo nella massoneria Foto: Il massone Giosuè Carducci e il suo ‘Inno a Satana’ Il Satanismo Massonico Come abbiamo visto prima, Satana nella massoneria viene visto e presentato come il simbolo del Libero Pensiero e il portatore della cosiddetta Luce massonica. Possiamo quindi dire che nella Massoneria esiste una forma di Satanismo.

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  Segnali massonici di riconoscimento Segnali massonici di riconoscimento Voglio approfondire il discorso sul linguaggio usato dai Massoni mostrandovi alcuni segnali di riconoscimento che vengono usati dai massoni facendo uso del corpo quando posano davanti a telecamere, fotografi o ritrattisti. Dovete infatti tenere sempre a mente che nella Massoneria la geometria ha un enorme significato, e quindi anche le forme geometriche che i massoni fanno assumere in foto o ritratti ufficiali al loro corpo, hanno un significato ben preciso. Noi cosiddetti ‘profani’ potremo pure non capirle tutte, ma sicuramente i massoni non fanno assumere alle loro mani, alle loro braccia, e ai loro piedi, pose involontarie quando sono ripresi in situazioni ufficiali, e quindi bisogna prestare la massima attenzione alle pose che assumono davanti a telecamere o fotografi o ritrattisti.

uniusrei2

uniusrei21 settimana fa

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  La Massoneria è una setta che serve e adora Satana La Massoneria è una setta che serve e adora Satana Il 14 Luglio 1889 Albert Pike – Sovrano Gran Commendatore del Supremo Consiglio del R.S.A.

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  Gli illuminati e i massoni hanno come obiettivo impiantare un microchip RFID su tutti gli uomini Gli illuminati e i massoni hanno come obiettivo impiantare un microchip RFID su tutti gli uomini Nel 2007, poco tempo prima di morire, Aaron Russo (1943-2007), un produttore cinematografico americano e politico, durante una intervista rilasciata al giornalista Alex Jones, parlò di alcune cose che aveva saputo personalmente da Nicholas Rockefeller (di cui era stato per un tempo amico) sull’intento di una elite di governare il mondo intero. Russo affermò infatti che Rockefeller gli chiese, durante una conversazione privata, se fosse disposto a far parte del Consiglio per le Relazioni Estere (Council on Foreign Relations, CFR) – che è uno di quei gruppi facenti parte degli Illuminati i quali vogliono instaurare il Nuovo Ordine Mondiale – ma Russo rifiutò l’invito spiegando di non essere interessato a ‘schiavizzare la gente’. Russo poi disse:

uniusrei2

uniusrei21 settimana fa

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  La massoneria è una religione! La massoneria è una religione! I Massoni, ogni qualvolta ne hanno l’opportunità, ci tengono a fare affermazioni come queste: ‘La Massoneria non è una religione né il sostituto di una religione. Essa richiede ai suoi appartenenti la piena e sincera credenza in un Essere Supremo ma non fornisce una propria dottrina di fede.

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  La massoneria confutata  La massoneria confutata: DIO La massoneria confutata: DIO Dottrina massonica Per diventare membro della massoneria è richiesto al candidato di credere in Dio, ma al candidato non viene mai chiesto in quale dio egli creda: ‘La Massoneria … richiede semplicemente che tu creda in qualche deità, dagli il nome che vuoi … qualsiasi dio tu voglia, così egli è il tuo dio’ (Little Masonic Library, Macoy Publishing, 1977, 4:32).

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  La massoneria confutata: la creazione La massoneria confutata: la creazione Dottrina massonica La Massoneria nega che Dio ha creato tutte le cose dal nulla, infatti Albert Pike ha affermato: ‘Dire che il mondo venne fuori dal nulla significa proporre un’assurdità mostruosa’ (Albert Pike, Legenda and Readings of the Ancient and Accepted Scottish Rite of Freemasonry, pag. 109).

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  Confutazione della massoneria: l’anima dell’uomo Confutazione della massoneria: l’anima dell’uomo Dottrina massonica Ora, come abbiamo visto, i Massoni credono oltre che nell’esistenza di un Essere Supremo, anche nell’immortalità dell’anima. Questa loro credenza nell’immortalità dell’anima implica però anche la credenza nella preesistenza delle anime. Ecco infatti cosa ha affermato Albert Pike nel suo Morals and Dogma:

uniusrei2

uniusrei21 settimana fa

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  La massoneria confutata: l’uomo e il peccato La massoneria confutata: l’uomo e il peccato Dottrina massonica La Massoneria nega ed avversa fortemente la dottrina del peccato originale. Il massone Lorenzo Fusi, in un suo discorso sul tema «Supremazia della dottrina massonica», pronunciato nella Loggia Roma di Roma, in seduta d’istruzione massonica, nel 1950, parlando del peccato originale lo chiamò, insieme agli altri dogmi della Chiesa «leggende mitologiche», «imposture», «piedistallo, sia pure d’argilla, sul quale poggia tutta la fede giudaicocristiana. Ed affermò:

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  La Massoneria confutata: la salvezza e la vita futura La Massoneria confutata: la salvezza e la vita futura Dottrina massonica I massoni pensano che la salvezza sia una questione di auto-miglioramento, di moralità, e buone opere, inclusa l’obbedienza all’obbligo massone e alle più alte autorità massoniche. La fede nell’espiazione compiuta da Gesù non ha niente a che fare con la salvezza, che per loro è piuttosto una questione di illuminazione, passo dopo passo, che giunge attraverso l’iniziazione nei gradi massonici e nei loro misteri. Albert Mackey nella sua Enciclopedia della Libera Muratoria, alla voce ‘apron’ (Grembiule) afferma:

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  La massoneria confutata: divorzio, contraccezione, aborto, riconoscimento delle coppie etero e omosessuali La massoneria confutata: divorzio, contraccezione, aborto, riconoscimento delle coppie etero e omosessuali Dottrina massonica Quando i massoni parlano della loro morale, ci tengono a dire che essi compiono opere di beneficienza in nome dei loro principi massonici. E in effetti essi fanno delle opere di beneficienza, ma bisogna comunque sempre tenere presente che essi le fanno per guadagnarsi la vita eterna, ossia l’entrata in quello che loro chiamano Oriente Eterno. E quindi sono opere che alla fine non serviranno loro a nulla:

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

uniusrei2

uniusrei21 settimana fa

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  La massoneria confutata: la ricerca della verità La massoneria confutata: la ricerca della verità Dottrina massonica Albert Pike ha affermato che ‘la storia della Massoneria è la storia della Filosofia’ (Albert Pike, Morals and Dogma, pag. 540 – 26° Principe di Compassione – ed in quanto tale non riuscirà mai a condurre i suoi adepti alla conoscenza della verità perchè – dice sempre Pike – ‘la filosofia è un tipo di viaggio, che impara sempre, eppure non arriva mai alla perfezione ideale della verità’ (Albert Pike, Morals and Dogma, pag. 691 – 28° Cavaliere del Sole – La Massoneria è dunque una ricerca senza fine della verità, che il Massone deve cercare ma non troverà mai.

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  La massoneria confutata: la magia, la via che mena alla luce e alla verità massonica La massoneria confutata: la magia, la via che mena alla luce e alla verità massonica La magia è parte integrante della Massoneria, e questo non lo si può non notare leggendo Morals and Dogma, dove il massone satanista Albert Pike elogia appunto la magia, o la scienza [occulta] dei magi. Ascoltate cosa dice: ‘Magico è ciò che è, che è di per se stesso come la matematica che è l’esatta e assoluta scienza della natura e delle sue leggi.

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  La massoneria smascherata – Storia, gradi, simboli, principi fondamentali [Audio] La massoneria smascherata – Storia, gradi, simboli, principi fondamentali [Audio]  Per approfondire sulla massoneria clicca qui.

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  La massoneria confutata: Gesù Cristo La massoneria confutata: Gesù Cristo Dottrina massonica La Massoneria rifiuta di credere che Gesù è il Cristo di Dio, infatti afferma che egli aveva conseguito uno stato di ‘coscienza cristica’ ottenibile da tutta l’umanità: ‘Gesù di Nazaret aveva raggiunto un livello di coscienza e di perfezione, che è stato chiamato con svariati nomi: coscienza cosmica, rigenerazione dell’anima, iniziazione filosofica, illuminazione spirituale, Splendore Braminico, coscienza di Cristo’ (Lynn F.

uniusrei2

uniusrei21 settimana fa

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/  Massoneria e Cosa nostra Massoneria e Cosa nostra I rapporti tra massoneria e mafia risalgono già al periodo della seconda guerra mondiale, quando il ‘pastore’ protestante Frank Bruno Gigliotti, massone ed agente dell’OSS (poi CIA), preparò lo sbarco in Sicilia degli alleati attraverso i rapporti con la mafia e la massoneria. Quindi la massoneria siciliana ha avuto un ruolo ‘fondamentale, insieme a elementi della mafia, nel preparare lo sbarco degli Alleati in Sicilia’ (Ferruccio Pinotti, Fratelli d’Italia, pag. 37).

massoni traditori signoraggio bancario pena di morte! DRINK YOUR POISON MADE BY YOURSELF, amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

amen hallelujah   C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni

http://destatevi.org/la-massoneria-smascherata/

uniusrei2

uniusrei21 settimana fa

RENZI E IL PD SPA BCE SONO DEI FORCAIOLI! MIA suocera paga le tasse per un affitto di 300,00 euro, ma ne riceve di fatto 150, 00 euro, al mese, da più di 2 anni, perché l’inquilino è disoccupato e precario, tante volte non paga neanche la eccedenza dell’acqua

uniusrei2

uniusrei21 settimana fa

farisei massoni salafiti shariah NWO ]  è arrivato il momento che voi dobbiate incominciare a vomitare il sangue che, voi avete bevuto! [ un nobile ed importate industriale del tessile, non può pagare l’affitto per custodire i mobili dei suoi genitori? ed ora deve rinunciare alla proprietà dei mobili, dopo avere accumulato uno notevole debitoria! PERCHÉ LO STATO DI RENZI, SI PRESE L’IVA, ECC.. IN ANTICIPO E LUI NON È PIÙ IN GRADO DI RECUPERARLA, SENZA DOVER SUBIRE UNA ISPEZIONE PROBLEMATICA .. LO STATO È UN USURAIO UNO STROZZINO ED UN TAGLIEGGIATORE.. È PEGGIO DELLA MAFIA!

uniusrei2

uniusrei21 settimana fa

farisei massoni salafiti shariah NWO ]  è arrivato il momento che voi dobbiate incominciare a vomitare il sangue che, voi avete bevuto!

uniusrei2

uniusrei21 settimana fa

Non teppismo, ma odio religioso: con le statue, crolla un tabù [ crocifisso-abbattuto ] Alla fine è stato chiamato per ciò che è: «vilipendio alle istituzioni religiose con l’aggravante dell’odio religioso». Non vandalismo, non teppismo, non una “bravata” e neanche una “ragazzata”, bensì «vilipendio alle istituzioni religiose con l’aggravante dell’odio religioso». E con questa, precisa accusa (la blasfemia non rientra tra le categorie del Diritto) è stato arrestato in via di Ripetta, a Roma, il 39enne ghanese, pregiudicato benché regolarmente in Italia, autore dello scempio consumato in quattro chiese cattoliche in pieno centro, nella Capitale: qui ha devastato, rovesciato, infranto candelabri, suppellettili, statue, tra le quali un imponente Crocifisso (nella foto). Per la precisione, ha colpito nelle chiese di San Martino ai Monti, Santa Prassede, San Vitale e San Giovanni in piazza dell’Oro, provocando danni incalcolabili dal punto di vista dell’arte ed una ferita aperta dal punto di vista della fede.

Certo, ora si trova nel carcere di Regina Coeli, in attesa che il pm decida se qui trattenerlo o tramutare il tutto in una semplice denuncia. Però già c’è chi cerca comunque di far passare l’accaduto come un semplice atto di follia, un insano gesto dovuto alla fragilità mentale del poverino, “derubricandolo” in qualche modo, come se al mondo la cristianofobia fosse merce rara. Anche i fautori di questa tesi “politicamente corretta” si rendono però conto di quanto sia debole, essendosi l’individuo, in realtà, comportato in modo estremamente lucido, metodico, seriale, sacrilego, condotta propria di uno che le idee le aveva ben chiare, eccome.

La formulazione del capo d’imputazione, al momento, resta pertanto quella ed è una delle poche volte, in cui provvidenzialmente viene  codificata in modo così preciso, con conseguente attivazione in via prudenziale del dispositivo antiterrorismo.

Colpisce un dato: nessuno ha scritto di che religione questo 39enne sia. Nessuno. Non è difficile intuirlo, anche per le sue critiche all’uso di immagini sacre: però nessuno lo dichiara esplicitamente. Come se fosse tabù. Soprattutto in casi come questo, non è però un elemento marginale, tutt’altro. Essendo stato codificato come un episodio di «odio religioso», appare evidente come tale odio debba derivare da qualcosa e come, in genere, l’origine sia da ricercarsi o nell’appartenenza ad un’altra confessione o nell’ateismo; in entrambi i casi, l’aspetto religioso appare determinante, per chiarire i fatti. Eppure, nessuno ne parla. E’ l’unico punto totalmente taciuto. Perché? Inutile rispondere, è già molto chiaro… (fonte: No Cristianofobia)

uniusrei2

uniusrei21 settimana fa

7:29 Evidence Stock Market Crash is Coming ] [ 31 gen 2014 19 visualizzazioni

Bloccato in tutto il mondo [ cancellato da me!

uniusrei2

uniusrei21 settimana fa

Monsanto Evil [ il 666 NWO SPA FMI mi costringe a cancellarlo ] 31 gen 2014 7:33 ] purtroppo outube non mi consente di rimuovere questo audio [Mr. Crowley – Ozzy Osbourne, Registrazione audio] 3 visualizzazioni [  Bloccato in tutto il mondo

uniusrei2

uniusrei22 mesi fa

CreationReal 06:05 a Veronica Ferraro ] [ c’è nella tua pagina, un video musicale di Vevo, dove un cuore umano viene messo dentro una scatola, e questo video? mi ha fatto paura! perché il simbolo può funzionare soltanto per i satanisti della CIA, che sono dei predatori e non delle persone civili

uniusrei2

uniusrei22 mesi fa

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ bisogna mandare una richiesta di cattura internazionale ai proprietari di Facebook, e devono essere incriminati incarcerati e devono pagare multe.. non è possibile essere complici dei criminali o bloccare le inchieste giudiziarie! DIVERSO È IL CASO DI OBIEZIONE DI COSCIENZA O DELITTI PRESUNTI DI OPINIONE! SAN PAOLO, 19 LUG – Un giudice di Rio de Janeiro ha imposto il blocco immediato di WhatsApp in tutto il Brasile. La giudice Daniela Barbosa ha intimato alle compagnie telefoniche il blocco del servizio di messaggistica istantanea dopo che Facebook, proprietario di WhatsApp, si è rifiutato di fornire informazioni utili a una inchiesta giudiziaria.

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/americalatina/2016/07/19/giudice-di-rio-ordina-blocco-whatsapp_66ad90af-ae89-4ab5-bdf8-cdbb297559d8.html

===========

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR

il NWO: con tutti i suoi Farisei usurai Spa FMI tutti i massoni belanti contro TRUMP? non ha bisogno di dare l’anima al Diavolo: per denigrare TRUMP in ogni modo, perché lui AGENDA TALMUD è da sempre il Diavolo: CONTRO la civiltà ebraico cristiana!

http://www.ansa.it/usa_2016/notizie/italia/2016/07/18/come-funziona-la-convention-repubblicana-_ef4c364f-8bcb-47b6-9eab-ab745eab6a5c.html

===========

Nizza: ‘tra vittime circa 30 musulmani’ ] Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR [ CHE GRANDE TRISTEZZA! [ Quando noi diciamo che Farisei e Salafiti sono entrambi: i PADRONI del mondo, tutti maniaci religiosi dogmatici suprematisti, è questo che deve essere compreso e rimarcato, finché non si giunge alla stessa purezza della sharia rappresentata dai salafiti, che è lo stesso ISLAM Sharia di ISIS e lo stesso ISLAM Sharia di: Arabia SAUDITA. Poi. è logico, che anche i musulmani sono condananti a morte, quindi sono condannati a morte: anche tutti gli sciiti, ecco perché tutta la Galassia Jihadista lavora soltanto per implementare il NWO e suo Califfato: tutto è gestito sia dalla CIA SpA FMI che dai SAUDITI: per realizzare al più presto WWIII nucleare! ecco perché, i sauditi sono il tallone di Achille del NWO: ed ecco perché, “è indispensabile fare della ARABIA SAUDITA un prossimo ed immediato obiettivo da distruggere!” … io dico se qualcuno pensa che la Guerra mondiale contro la RUSSIA sia da scongiurare come la peggiore ingiustizia e la più infausta opportunità

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/19/nizza-tra-vittime-circa-30-musulmani_4ff39289-650f-4de0-aadf-9f0c587d7174.html

=================

Tu sei un dhimmi in Sharia Law ] [ è vero che se, tu sei un non credete nella stessa sharia di ISIS Sauditi salafiti: poi, voi per loro siete tutti degli “infedeli” che devono essere uccisi, anche se musulmani! ma, questo deve essere detto: SE VOI NON AVETE UNA RELAZIONE, UNA STORIA DI AMORE con la Persona di DIO AMORE? voi siete “infedeli” per davvero: anche se siete delle persone molto religiose: dato che tutti i teologi sanno che lo spirito di religione è un demone terribile ambiguo subdolo e di difficile identificazione! e da questo punto di vista: i religiosi in genere sono cinici e ipocriti, se non conoscono Dio personalmente, in una relazione di amore, quindi, tutti i musulmani sono “infedeli” perché con Allah, loro non hanno una relazione di amore, ma di sottomissione, e da questo punto di vist

ra? tra satanisti e musulmani? non c’é una differenza di metodo nella sottomissione al dogma!

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/19/germania-isis-pubblica-video-attacco_270b7248-8604-4a0a-ac59-9cdcdba30fbe.html

===============

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] questo è il più becero nazismo islamico: in realtà una scena già vista tante volte nella LEGA ARABA Sharia: quindi epurazioni: terrorismo: istigazione ideologica e criminalizzazione delle opposizioni! NATO SpA Fmi e UE? ora dimostrano tutto il loro satanismo massonico usura e nazismo del regime tecnocratico usuroratico Bildenberg, che insieme a sharia: loro un solo anticristo: la sinagoga di SATANA che ucciderà tutti gli israleiani in Shoah second! Turchia: via licenza a 21mila docenti

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/19/turchia-via-licenza-a-21mila-docenti_7cb3ce22-6bf4-4287-911f-53a0196895ed.html

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] io sono l’Osservatorio del martirio dei cristiani: da oltre 25 anni (quando uccidevano 260000 cristiani ogni anno: e la CIA non aveva ancora inventato la galassia jihadista), e se il regime massonico di GENTILONI e del suo PD, teosofia satanica Darwin Sodoma GENDER pornocratico: doppia fica: usurocratico e tecnocratico: tradimento signoraggio bancario: Spa FMI BM NWO (di cui non si può parlare ancora); cioè, se loro non avessero deliberatamente occultato il martirio dei cristiani nel mondo? certo oggi non avrebbero dovuto provare loro il terrore che la LEGA ARABA, e i FARISEI anglo-americani hanno preparato per tutti loro: prima di sterminarvi tutti nella più iniqua guerra mondiale contro una Russia totalmente innocente! Isis: Gentiloni, minaccia riguarda tutti

‘Non dobbiamo illuderci di essere al sicuro’

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/19/isis-gentiloni-minaccia-riguarda-tutti_33244996-c0aa-4290-b510-7ea874a8a267.html

================

uniusrei2

uniusrei22 mesi fa

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ Draghi, Monti, Massimo D’Alema, Bertinotti, Niky VENDOLA, Matteo RENZI, Gender Darwin Sodoma ideologia, io insieme ai miei amici gay, io vi chiedo: “perché in vostro Nwo: “City, SpA FED FMI wall Street” voi avete occultato il martirio dei cristiani nel mondo, in questi ultimi 30 anni, perché non condanNante il nazismo della sharia? QUESTA ERA DEL TERRORE ISLAMICO SHARIA? È TUTTA COLPA VOSTRA! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/19/francia-armato-si-barrica-in-hotel_c7cf9b6e-27f6-41d2-89c5-bd9bde8b4112.html

Franco Mele · Francavilla in Sinni dice: “forza CORBYN

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ANSWER [ OK! franco.mele.5 voi potete condannare il nazismo della sharia, la abominazione della pedofilia e poligamia, la negazione della libertà di coscienza e la negazione della libertà di religione, altrimenti, voi andatevene in ARABIA SAUDITA!

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/19/eagle-rinuncia-a-corsa-per-guida-labour_567d7ee2-f39f-453c-8af6-b762e2bccbe0.html

C’È chi è attivo: come: l’islamico Erdogan sharia, e: chi è passivo, come, è il GENDER DARWIN OBAMA! [ Obama sente Erdogan, rispetti democrazia, DICE TIMIDAMENTE, e quindi, offre qualsiasi aiuto per le indagini ] Quindi l’Occidente Massonico: NATO Bildenberg: SpA FMI NWO, si rende il complice dei più criminali regimi nazisti islamici della storia del genere umano: la LEGA ARABA (e di un ONU che non sa più cosa sono i diritti umani).. e certo dopo il pogrom di Odessa, la repressione del popolo del Donbass, ed il golpe di Kiev, ottenuto con i cecchini della CIA, e, quindi, l’uso disinvolto della internazionale islamica, che è la galassia jihadista, di cosa ci si può più meravigliare: circa: di cosa possono essere capaci: Merkel Mogherini Boldrini e loro: i sacerdoti di satana i farisei massoni anglo-americani il regime Rothschild Bildenberg: il Talmud satanico e la Kabbalah magia nera? quindi, preparatevi a consegnare l’anima a Dio: perché, voi presto sarete tutti morti, in una criminale guerra mondiale contro la Russia!

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/19/obama-sente-erdogan-rispetti-democrazia_14cd6328-8ce6-474b-97d8-c06d7e476770.html

====================

====================================================

=============

#CINA #RUSSIA #ISRAELE #INDIA ] Europa è piena di politici massoni che meritano la pena di morte, e non ha nessuna possibilità di potersi salvare! [ ma voi potete evitare la distruzione di una terza guerra mondiale nucleare, unicamente distruggendo tutta la LEGA ARABA attraverso un attacco nucleare preventivo immediato!

http://lorenzoallah.blogspot.com/2016/07/andrai-allinferno.html

#CINA #RUSSIA #ISRAELE #INDIA ] armate tutte le bombe atomiche, e puntatele tutte contro la LEGA ARABA IRAN compreso: circondateli con i sommergibili nucleari d’attacco! se non rinunciano alla Sharia per fare lo Stato Laico, qualsiasi altro diversivo: è sempre una truffa, disintegrateli iniziando da Mecca Kaaba, fateli scendere all’inferno: dove dal GUFO Baal: i loro FARISEI li hanno creati!

MY ISRAEL ] CIA 666 UK i satana, mi stanno sboccando la attività su google+ https://plus.google.com/u/0/+UniuskingREI/posts

====================

obiettivo: distruzione del crimine di signoraggio bancario Sovranità Monetaria Metafisica: proprietà popolare e costituzionale della moneta! ] [ Ancora oggi il Signore continua a chiamare ogni essere umano all’ubbidienza della Sua santa Parola. Le opere sono l’espressione della Fede, ma non possono darci la salvezza come San Paolo dice in Efesini 2°: “Voi infatti siete salvati per grazia, mediante la fede, e ciò non viene da voi, è il dono di Dio, non per opere, perchè nessuno si glori”, e in I Corinzi 13° viene detto che se anche spendessi ogni mio avere per i poveri o facessi altro ciò non mi servirebbe a niente se non ho amore. Amore per la Sua Parola (I Giovanni 5:3).

La Fede è ciò che Dio vede in noi, mentre le opere sono quelle che gli uomini vedono da noi, come San Giacomo dice bene al capitolo 2°.

In questo Tempo della Fine Dio ha mandato un profeta per portare il popolo del Signore di nuovo alla Verità della Bibbia, senza aggiungere né togliere niente (Apocalisse 22:18-19), come è stato fatto durante i secoli da diverse chiese.

Per questo motivo le ho scritto per farle sapere questo. Legga il Trattato in allegato e se è interessato mi faccia pure sapere. Abbiamo a disposizione molti sermoni del fratello Branham che distribuiamo gratuitamente in diverse lingue.

GESU’ CRISTO STA TORNANDO E’ LEI PRONTO AD INCONTRARLO? Le auguro le migliori cose e Dio la benedica.

http://auriti.blogspot.com

http://fedele.altervista.org

http://web.tiscali.it/martiri

http://xoomer.alice.it/signoraggio.spa

http://rivoluzione-culturale.blogspot.com

E in nessun altro vi è la salvezza, poichè non c’è alcun altro nome sotto il cielo che sia dato agli uomini, per mezzo del quale dobbiamo essere salvati”. (Atti 4:12)

“Voi infatti siete salvati per grazia, mediante la fede, e ciò non viene da voi, è il dono di Dio, non per opere, perchè nessuno si glori”.  (Efesini 2:8-9)

uniusrei2

uniusrei22 mesi fa

obiettivo: distruzione del crimine di signoraggio bancario Sovranità Monetaria Metafisica: proprietà popolare e costituzionale della moneta! ] [ Ancora oggi il Signore continua a chiamare ogni essere umano all’ubbidienza della Sua santa Parola. Le opere sono l’espressione della Fede, ma non possono darci la salvezza come San Paolo dice in Efesini 2°: “Voi infatti siete salvati per grazia, mediante la fede, e ciò non viene da voi, è il dono di Dio, non per opere, perchè nessuno si glori”, e in I Corinzi 13° viene detto che se anche spendessi ogni mio avere per i poveri o facessi altro ciò non mi servirebbe a niente se non ho amore. Amore per la Sua Parola (I Giovanni 5:3).

La Fede è ciò che Dio vede in noi, mentre le opere sono quelle che gli uomini vedono da noi, come San Giacomo dice bene al capitolo 2°.

In questo Tempo della Fine Dio ha mandato un profeta per portare il popolo del Signore di nuovo alla Verità della Bibbia, senza aggiungere né togliere niente (Apocalisse 22:18-19), come è stato fatto durante i secoli da diverse chiese.

Per questo motivo le ho scritto per farle sapere questo. Legga il Trattato in allegato e se è interessato mi faccia pure sapere. Abbiamo a disposizione molti sermoni del fratello Branham che distribuiamo gratuitamente in diverse lingue.

GESU’ CRISTO STA TORNANDO E’ LEI PRONTO AD INCONTRARLO? Le auguro le migliori cose e Dio la benedica.

http://auriti.blogspot.com

http://fedele.altervista.org

http://web.tiscali.it/martiri

http://xoomer.alice.it/signoraggio.spa

http://rivoluzione-culturale.blogspot.com

E in nessun altro vi è la salvezza, poichè non c’è alcun altro nome sotto il cielo che sia dato agli uomini, per mezzo del quale dobbiamo essere salvati”. (Atti 4:12)

“Voi infatti siete salvati per grazia, mediante la fede, e ciò non viene da voi, è il dono di Dio, non per opere, perchè nessuno si glori”.  (Efesini 2:8-9)

uniusrei2

uniusrei22 mesi fa

#CINA #RUSSIA #ISRAELE #INDIA ] Europa è piena di politici massoni che meritano la pena di morte, e non ha nessuna possibilità di potersi salvare! [ ma voi potete evitare la distruzione di una terza guerra mondiale nucleare, unicamente distruggendo tutta la LEGA ARABA attraverso un attacco nucleare preventivo immediato!

http://lorenzoallah.blogspot.com/2016/07/andrai-allinferno.html

#CINA #RUSSIA #ISRAELE #INDIA ] armate tutte le bombe atomiche, e puntatele tutte contro la LEGA ARABA IRAN compreso: circondateli con i sommergibili nucleari d’attacco! se non rinunciano alla Sharia per fare lo Stato Laico, qualsiasi altro diversivo: è sempre una truffa, disintegrateli iniziando da Mecca Kaaba, fateli scendere all’inferno: dove dal GUFO Baal: i loro FARISEI li hanno creati!

MY ISRAEL ] CIA 666 UK i satana, mi stanno sboccando la attività su google+ https://plus.google.com/u/0/+UniuskingREI/posts

uniusrei2

uniusrei22 mesi fa

certo, che io dirò a PUTIN che tu sei la troia venduta alla CIA, che con:  United with Israel: https://unitedwithisrael.org/‎ voi fate un lavoro di censura sulle miei idee.. ma, io non sono come Erdogan: vi metterò nella stessa cella, soltanto per tre mesi: di carcere, e chissà magari tra di voi, potrebbe nascere una bella famiglia GENDER!

uniusrei2

uniusrei22 mesi fa

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ sharia Turchia: 666 Casa Bianca, appoggiamo governo: maomettano nazista ] voi siete tutti testimoni: da una sola sinagoga di Satana SpA FMI BM NWO: escono tutti i satana, ed il loro regno è un unico CALIFFATO NWO! Ma noi siamo i figli di Dio : nostro è il Regno e siamo venuti quì per rivendicarlo! Adesso la nostra fede, il nostro diritto regale e la nostra alleanza non possono essere spezzate! Perché è JHWH ha creato dal nulla tutte le cose! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/18/turchia-casa-bianca-appoggiamo-governo_bbfe4b94-ac3d-4d5f-a3ba-22e764291f0c.html

==================================

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ attraverso il sistema monetario: SpA FMI BM FED 666 NWO, i PAESI non allineati con la NATO, possono facilmente essere ricattati e messi in ginocchio! Abbiamo singoli uomini farisei Talmud satanico Rothschild ecc.. che sono più ricchi di molte nazioni messe insieme! Folla di venezuelani a frontiera Brasile, In cerca di cibo e farmaci, il confine resta aperto

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/americalatina/2016/07/18/folla-di-venezuelani-a-frontiera-brasile_f881f4e6-e189-41c2-9742-fc8b01342263.html

uniusrei2

uniusrei22 mesi fa

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ la pressione psicologica che: in NWO massonico e tecnocratico mediatico, pornocratico materialista: esercita contro: tutti i credenti in Dio, estromessi politicamente, ESTROMESSI istituzionalmente ( PERCHÉ, le nostre istituzioni sono lottizzate dalle sinistre atee ) quindi, TUTTI I CREDENTI sono, anche, socialmente e marginalizzati dal suo relativismo dogmatico religioso scientista: porno darwin Sodoma GENDER, ok! questa pressione ed emarginazione sociale: essendo una oppressione demoniaca della Finanza internazionale ed abbracciando ogni ambito della nostra società, è difficilmente sostenibile dagli islamici sharia! PERCHÉ, anche la SHARIA: con i suoi eccessi dogmatici: È UNA PERFETTA: incompatibile: ANTI-SOCIETÀ OCCIDENTALE!

finché la Sharia non verrà condannata nella LEGA ARABA è così che deve essere fino alla fine del mondo! OGNI MUSULMANO IN DIFFICOLTÀ EMOTIVA, PUÒ FACILMENTE RADICALIZZARSI! BERLINO, 18 LUG. Germania: attacca treno armato di accetta, 20 feriti, di cui 4 gravi, assalitore ucciso dalla polizia di un , su treno diretto a Heidingsfeld, nel sud della Germania. La linea Wurzburg-Ansbach è stata chiusa

Nico Cerni · Michigan Technological University

tedeschi americanizzati, amrikanisiertes Deutschland, Krieg verloren viel verloren, Mut verloren alles verloren. raus mit den Kanackern, …

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR

la pressione psicologica che: in NWO massonico e tecnocratico mediatico, pornocratico materialista: esercita contro: tutti i credenti in Dio, estromessi politicamente, ESTROMESSI istituzionalmente ( PERCHÉ, le nostre istituzioni sono lottizzate dalle sinistre atee ) quindi, TUTTI I CREDENTI sono, anche, socialmente e marginalizzati dal suo relativismo dogmatico religioso scientista: porno darwin Sodoma GENDER, ok! questa pressione ed emarginazione sociale: essendo una oppressione demoniaca della Finanza internazionale ed abbracciando ogni ambito della nostra società, è difficilmente sostenibile dagli islamici sharia! PERCHÉ, anche la SHARIA: con i suoi eccessi dogmatici: È UNA PERFETTA: incompatibile: ANTI-SOCIETÀ OCCIDENTALE!

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR

der psychische Druck, dass: die NWO freimaurerischen und Medien technokratisch, materialistisch pornocratico: tun gegen: alle Gläubigen in Gott, politisch verdrängt, institutionell verdrängt (warum, alle unsere Institutionen: sind aufgeteilt zwischen Atheisten von links), dann, alle Gläubigen Porn darwin GENDER Sodom, ok: auch und sozial von ihren religiösen Relativismus dogmatischen Szientismus den Rand gedrängt! Dieser Druck und soziale Ausgrenzung: wie eine dämonische Unterdrückung der International Finance sein und alle Bereiche unserer Gesellschaft umfasst, besteht kaum nachhaltig von islamischen Scharia! Warum, auch die SHARIA: mit seinen dogmatischen Exzesse: IST EIN PERFEKT: nicht kompatibel: ANTI-WESTERN NOW!

the psychological pressure that: the NWO Masonic and media technocratic, materialistic pornocratico: do against: all believers in God, ousted politically, institutionally ousted (WHY, all our institutions: are divided up, between, atheists of left) then, ALL BELIEVERS are, also, and socially marginalized by its religious relativism dogmatic scientism: Porn darwin GENDER Sodom, ok! this pressure and social exclusion: being like a demonic oppression of International Finance and embracing every area of our society, is hardly sustainable by Islamic sharia! Why, even the SHARIA: with its dogmatic excesses: IS A PERFECT: incompatible: ANTI-WESTERN NOW!

la società massonica dogmatica: con questa sua: religione di lucifero: del NWO SPA FMI BM Regime Bildenberg: usurocratica e tecnocratica GENDER Darwin Sodoma PORNO? Ma: questa del NWO: è proprio una sfida impossibile da superare per l’uomo religioso: in genere, che, vede raddoppiare la sua angoscia, nel caso in cui, è in una condizione di indigenza economica o è stato costretto a contrarre un mutuo ipotecario: che in tempi di recessione è molto difficile, da poter saldare: infatti, il mutuo a 25 anni: letteralmente raddoppia, con gli interessi, il denaro che deve recuperare (sottrarre all’individuo), mentre, intanto sopravanza la recessione, la instabilità lavorativa e la mancanza di lavoro adeguatamente pagato: questo spinge le persone alla disperazione ed al suicidio, perché con la recessione il denaro confluisce nelle Banche , e la società perde liquidità continuamente: entrando continuamente in recessione continua ed esponenziale! L’attuale regime massonico non ha un altra possibilità, strumento: strategia, di poter uscire socialmente, dalla recessione, che far scatenare una guerra mondiale contro la RUSSIA (anche se gli effetti inevitabili di una guerra mondiale nucleare: non sono effetti controllabili)! Quindi l’islamico non è in grado di vedere il suo FARISEO nemico invisibile, e quindi si scaglia contro: TUTTE le vittime occidentali del NWO: quindi ucciderà le persone innocenti: come israeliani, ecc..! perché per lui, provenendo culturalmente da una società dogmatica sharia, poi, tutto quello che appartiene all’Occidente, per lui è tutto demoniaco! OGNI INTERESSE DEVE ESSERE ANNULLATO, SU TUTTI I MUTUI IPOTECARI: IMMEDIATAMENTE

You are dhimmi in sharia law ] [ Farisei Talmud agenda: Spa FMI NWO: Gender Darwin sodoma, e islamici sharia: sono entrambi: i dogmatici dell’anticristo massone! Ecco perché, islamici, anche se incompatibili: sono gli alleati necessari: per distruggere: Europa Russia e Israele (gli eredi della rivelazione biblica), tutto il resto sono menzogne: calunnie del regime tecnocratico Bildenberg: contro la Russia! ma, Cina India, e tutto il resto del mondo, non possono permettersi, che la Russia possa andare perduta! Ecco perché, questa guerra mondiale farà inutilmente: 5 miliardi di morti, con la sola conseguenza di lasciare un pianeta radioattivo! ma, 5 miliardi di morti: sono sufficienti al NWO per far progredire la religione di lucifere JaBullOn, e sono sufficienti per poter aprire un nuovo ciclo monetario devitalizzante ed usurocratico, in attesa della prossima, quarta guerra mondiale tra: 60 anni circa

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/18/germaniaattacca-treno-armato-di-accetta_831edc43-c273-4b1d-8df0-2a88a356ada8.html

uniusrei2

uniusrei22 mesi fa

happy buone notizie! [Rivendicazione per violazione del copyright] Rivendicazione ritirata: “Antichrist” ] quindi mi potete restituire i canali di youtube?  grazie! LorenzoJHWH Unius REI lorenzo.betlemme@gmail.com

lorenzo_scarola@fastwebnet.it Gentile LorenzoJHWH Unius REI, Buone notizie. DigitAlb ha appena ritirato la rivendicazione per violazione del copyright sul tuo video di YouTube.Titolo del video: “Antichrist”

al team di YouTube ma, io NON avevo qui un canale: “metaphsics Universal” senza video, che, voi mi avete chiuso ugualmente. Il giorno 25 novembre 2015

666 CIA UK: JabullOn ] eih a voi le troie del Gufo Baal il Talmud! perché con tre canali di youtube che mi avete chiuso, poi, io mi trovo soltanto due google+ ???? [ nel dare la amicizia ai miei stessi canali il bowser firefox si oscura, perché gli vengono a mancare le risorse.. quindi i satana mi bloccano! ] in google+ sono stato così boicottato che sono stato costretto ad interrompere l’accreditamento dei miei stesi canali!

uniusrei2

uniusrei22 mesi fa

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] non dobbiamo dimenticare che gli islamici sono bestie, che il loo demonio Allah la vita umana non è sacra, se, in Arabia SAUDITA ti soprendono con il crocifisso o con la Bibbia? ti mettono una bustina di drogA in tasca e la tua vita finisce così! Anche: “lawrence d’arabia” su torturato e sessualmente violato dai turchi, infatti fu sodomizzato! IN REALTÀ, ERDOGAN NON VUOLE ENTRARE IN EUROPA PERCHÉ, LUI QUELLA TROIA DELLA UE, LA DEVE CONQUISTARE, E LA DEVE METTERE NEL SUO HAREM, QUESTO GLI HANNO PROMESSO AL GUFO FARAONE ROTHSCHILD AGENDA TALMUD!

Erdogan, solo Europa non ha pena di morte, ‘Usa, Russia e Cina ce l’hanno, sono pronto a dare il mio ok’

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/07/19/erdogansolo-europa-non-ha-pena-di-morte_051f2fef-8298-445b-8b2e-89d98d29fd55.html

uniusrei2

uniusrei22 mesi fa

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ I satana CIA 666 UK NWO SPA FMI NWO Gufo Baal Marduch, massoni Bildenberg Rothschild Faraone e loro lecchini: Mogherini Merkel e pravy Sector: sharia Akbar Allah nella NATO: loro ci provano sempre a fare il genocidio del popolo sovrano del Donbass, popolo che si è costituitto in modo costituzionale a scrutinio unicversale con il 97%: dei consensi! Ucraina: Kiev, 7 soldati morti, Nelle ultime 24, 14 feriti

Egidio Cavallini

purtroppo, dando le notizie in questo modo si da l’idea che siano i separatisti ad attaccare l’esercito ucraino quando è vero l’esatto contrario. da oltre un mese, con la complicità delle cancellerie occidentali e nel piu assoluto silenzio dei media, l’ucraina sia con il suo esercito che con i battaglioni paramilitari nazisti, stanno attaccando sulla linea di confine con il donbass provocando decine di vittime. ma questo non si deve dire, bisogna convincere il mnondo che i cattivi sono i separatisti, anzi che sono i russi.

Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ Egidio Cavallini allora, il tuo melone è autentico: DOC! vedi che un 30% del tuo cervello deve essere ancora bonificato.. e questo è comunque un autentico complimento viste certe persone che sono qui in giro della CIA 666 e che io ho dovuto bloccare: perché avevano delle strane attitudini GENDER LINFOMANIA http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/07/19/ucraina-kiev-7-soldati-morti_64c8ad5d-d063-45fb-91ae-37533ba55675.html

UNFUKKME ΑΝΦΑΚΜΙ+Ben Yahweh’s Wiener: “SHUT UP  PARANOID  BLACKNESS” 08:28 lorenzojhwh Unius REI 08:38  +UNFUKKME ΑΝΦΑΚΜΙ [ tu dopo quanti minuti, e dopo quanti secondi, tu riesci a perdere la tua verginità anale: nell’arco di 24 ore? Ovviamente, il Sacerdote di Satana Synnek1: direttore generale di youtube, nella sua posizione istituzionale di Satanista ai vertici del NWO, lui era costretto ad essere gentile, simpatico estremamente pacifico nei miei confronti, ecco perché io lo ho punito fino a fargli perdere l’equilibrio mentale e poi, lui è stato licenziato da youtube! CERTO LUI IN PRIVATO, segretamente, con altri canali, lui MI HA MINACCIATO: DI UCCIDERMI, E DI UCCIDERE I MIEI FIGLI, ECC.. quindi, Ha PROVATO IN TUTTI I MODI AD INTIMIDIRMI! Così i sacerdoti di satana della CIA e nella NATO mi hanno fatto vedere migliaia di sacrifici umani sull’altare di satana: un elenco indescrivibile: e lunghissimo di cadaveri e orrori … Ecco quello che hanno fatto gli atei a Sodoma e i modernisti del Concilio Vatino Secondo hanno consegnato: tutti le nostre istituzioni ai satanisti del SpA FMI BM NWO, poi, hanno portato tutti i mussulmani shariah nazisti a diventare tutti i salafiti wahhabiti sauditi, affinché nessun uomo possa sfuggire ad un inevitabile Shoah nucleare Olocausto mondiale.. e stanno andando tutti in quella direzione con la NATO

lorenzojhwh Unius REI

08:16 Ben Yahweh’s Wiener +Unius kingREI [ said ] Fuck you retarded fake italian. You and +UNFUKKME ΑΝΦΑΚΜΙ be jealous of us Black Israelites. lorenzojhwh Unius REI 08:23 +Ben Yahweh’s Wiener.  caro Rabbino Talmud agenda Rothschild 666: celebroleso spastico: alla ricerca continua di un rifugio anale! ] sul mio icona desktop? io ho un trofeo di guerra! [ è una piccola croce luminosa posta sulla montagna che illumina, la notte: ” la storia più tenebrosa di tutto il genere umano: oggi!” quando, io ho rubato questa foto a Synnek1 Direttore Generale di YOUTUBE che lui oggi è 187AudioHostem.. una cosa terribile è successa nel computer, perché nella NATO CIA NWO, loro vedono tutto quello che tu stai facendo al computer: in modo reale! .. QUINDI INUTILMENTE LORO USARONO TUTTA LA LORO ALIENA SEGRETA TECNOLOGIA DEMONIACA SOPRANNATURALE PER IMPEDIRE A ME LA MIA PREDAZIONE! Tu e tutti i LGBT Culto Darwin GENDER a Sodoma? voi siete stati tutti avvisati!

lorenzojhwh Unius REI

my ISRAEL ] tutti i rettili sono così terrorizzati e ciechi, che nella loro folle corsa rischiano di calpestare a morte tutti i Salafiti wahhabiti!

lorenzojhwh Unius REI

a tutti quelli di Satana: Rothshild Bildenberg Sharia Salman Erdogan in Egitto: i fratelli pedofili musulmani, tutti: Talmud Culto SpA Gufo FMI BM NWO: con Elisabetta Gezabele queen second UK CIA Merkel Clinton Hillary, NATO: amen ] Satana ha un grosso problema: ma, è un problema veramente invalidante: “”PUZZA””. e puzza come una bestia immonda.. e tu non puoi mai sapere da quale buco del tuo orecchio la sua puzza uscirà! drink your POISON, made by yourself, amen ] C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce, N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas, Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas Bevi tu stesso i tuoi veleni ESORCISMO : (Al segno + ci si fa il segno della croce) + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre Benedetto. Croce Santa sii la mia Luce e non sia mai il dragone mio duce. Va indietro satana! Non mi persuaderai di cose vane. Sono mali le cose che mi offri, bevi tu stesso il tuo veleno. Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo +. Amen!

Unius kingREI

IL MIO CANALE TWITTER? FORSE VENDOLA ED EMILIANO FORSE HANNO ORDINATO di FARLO, di CREARLO ESSO, FORSE a un CERTO, simpatico PINUCCIO https://twitter.com/Pinucciosono E ANCHE SE NESSUNO CREDE CHE IO SONO CATTIVO? questa è la mia verità, per GRATITUDINE a QUEI 3? io LI UCCIDERò PER ULTIMI! lorenzo scarola (@lorenzojhwh) | Twitter https://twitter.com/lorenzojhwh The latest Tweets from lorenzo scarola (@lorenzojhwh). my youtube lorenzojhwh humanumgenus ShalomGerusalemme. LORENZOJHWH è contadino patriota consacrato al vangelo e prestato alla liberazione dei popoli dal crimine di 40 banchieri ebrei satanisti e padroni del mondo. La politica, la costituzione e la democrazia senza sovranità monetaria sono solo una farsa. PER TUTTO IO TI RINGRAZIO NEL NOME DI GESù CRISTO NATO A BETLEMME! C. S. P. B. Crux Sancti Patris Benedecti Croce del Santo Padre Benedetto. C. S. S. M. L. Crux Sacra Sit Mihi Lux Croce sacra sii la mia Luce N. D. S. M. D. Non draco sit mihi dux Che il dragone non sia il mio duce V. R. S. Vadre Retro satana. Allontanati satana! N. S. M. V. Non Suade Mihi Vana Non mi persuaderai di cose vane. S. M. Q. L. Sunt Mala Quae Libas. Ciò che mi offri è cattivo I.V. B. Ipsa Venena Bibas. Bevi tu stesso i tuoi veleni + In nomine Patris, et Filii et Spiritui Sancto Croce del Santo Padre #Satana #Rothschild #Bush ] puoi iniziare a dire le preghiere, perché i miei ebrei saranno sempre con me, come io sarò sempre con loro, infatti la nostra è una alleanza ETERNA! Chi crede di fare qualcosa senza di noi? CERTO SI FARÀ MALE! chi vota contro TRUMP fa un favore al satanismo impero Rothschild Bildenberg SpA FMI 666 WW3 NWO! Quando il terrore verrà contro di lui? SE LO SARÀ MERITATO! CSPB CSSMLNDSMD VRSN SMVS MQLIVB ♰”Drink your poisons made by yourself”

1

- -

How long would it take to watch all the videos on YouTube?

1

Unius kingREI

shalom my bro

1

Unius kingREI

#Satana #Rothschild #Bush ] puoi iniziare a dire le preghiere, perché i miei ebrei saranno sempre con me, come io sarò sempre con loro, infatti la nostra è una alleanza ETERNA! Chi crede di fare qualcosa senza di noi? CERTO SI FARÀ MALE! chi vota contro TRUMP fa un favore al satanismo impero Rothschild Bildenberg SpA FMI 666 WW3 NWO! Quando il terrore verrà contro di lui? SE LO SARÀ MERITATO! CSPB CSSMLNDSMD VRSN SMVS MQLIVB ♰”Drink your poisons made by yourself”

uniusrei2

SHALOM Unius REI ] si! ma è il signoraggio bancario che i massoni hanno rubato alla Costituzione che, ci sta facendo morire tutti di tasse e di burocrazia.. è come il limone sarà ben spremuto, i Farisei anglo-americani ci uccideranno tutti in una guerra mondiale nucleare contro una Russia innocente!

thingofnothing the paradox

youtube heros should be called youtube villians.

FED HITLER ISIS sharia NWO satana

stop alla GEOPOLITICA islamico terroristica TURCA in Siria e Iraq ] [ 07/10/2016, IRAQ – TURCHIA ] Baghdad, parlamentare cristiano: l’ingerenza turca su Mosul prepara un conflitto regionale. Sulla liberazione di Mosul e l’assegnazione su base confessionale della città è scontro aperto fra Iraq e Turchia. Ankara vuole un ruolo di primo piano nelle operazioni contro Daesh e affidare la città a sunniti e turcomanni. Yonadam Kanna: l’interferenza rischia di causare una “mobilitazione popolare” sostenuta dall’Iran. Bisogna preservare l’anima multiculturale di Mosul e del Paese. Baghdad (AsiaNews) – L’interferenza dei turchi “negli affari interni” dell’Iraq comporta “seri rischi”, perché potrebbe dare il via a una “mobilitazione popolare” della componente sciita “sostenuta dall’Iran”. E il timore è che vi possa essere una escalation “di un conflitto su portata regionale”. È quanto afferma ad AsiaNews il parlamentare cristiano Yonadam Kanna,commentando le tensioni in atto fra Baghdad e Ankara. Kanna è leader dell’Assyrian Democratic Movement, membro della Commissione parlamentare sul Lavoro e gli affari sociali,. Per il politico cristiano si tratta di “un problema che non è solo irakeno, ma coinvolge la comunità internazionale”. Nei giorni scorsi si è riacceso lo scontro frontale fra Turchia e Iraq. Baghdad ha convocato l’ambasciatore turco e lo stesso ha fatto Ankara con quello iracheno. A scatenare la crisi, le dichiarazioni del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, il quale aveva annunciato la partecipazione turca all’offensiva contro i jihadisti dello Stato islamico (SI) a Mosul, delineando gli scenari etnici e politici della città al termine delle operazioni militari. Secondo Erdogan a Mosul – in quella che è la seconda città per importanza dell’Iraq – devono rimanere solo “arabi e curdi sunniti, insieme ai turcomanni”. Una posizione che contrasta contro i richiami all’unità e al multiculturalismo di molte personalità politiche e religiose dell’Iraq, fra cui lo stesso patriarca caldeo mar Louis Raphael Sako, e che cancellerebbe di fatto la presenza musulmana sciita e cristiana dalla metropoli del nord. Le parole di Erdogan hanno scatenato la protesta dei vertici governativi a Baghdad e l’ira della comunità sciita irakena che rappresenta oltre il 60% della popolazione. Al termine di una riunione infuocata, il Parlamento di Baghdad ha intimato a Erdogan di “ritirare immediatamente” le truppe presenti nel nord dell’Iraq, a qualche decina di chilometri da Mosul. A stretto giro di vite è arrivata la replica delle autorità turche per bocca del Primo Ministro Binali Yildirim, secondo cui le truppe di Ankara resteranno in territorio irakeno “a prescindere da ciò che dice il governo di Baghdad”. Da mesi nella zona operano centinaia di addestratori, consiglieri e soldati turchi – così come avviene in Siria – con il pretesto di “combattere il terrorismo”. Intervenendo sulla questione, il Primo Ministro irakeno Haider al-Abadi ha sottolineato che la presenza di un contingente militare turco nel nord pone le premesse per lo scoppio di “un conflitto regionale”. Per questo ieri l’Iraq ha chiesto una riunione di emergenza del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e non esclude l’ipotesi di “rivedere” le relazioni finanziarie ed economiche con la Turchia. Interpellato da AsiaNews Yonadam Kanna sottolinea che “da anni” vi è una “presenza” di truppe turche in territorio irakeno, in particolare nel Kurdistan, “con il beneplacito degli Stati Uniti”. Una presenza finora di peacekeeping, ma che oggi ha assunto una connotazione più aggressiva e che nasconde altre mire, come quella di evitare il rafforzamento dell’entità curda. “Hanno superato il confine irakeno – conferma il politico cristiano – con uomini e mezzi, e ora si trovano a poche decine di chilometri da Mosul, rivendicando un ruolo di primo piano nella liberazione”. Tuttavia, la loro presenza “complica” le operazioni contro lo Stato islamico e l’opera di riconquista della città; per questo, aggiunge, “abbiamo espresso con voto parlamentare la richiesta che Ankara non interferisca nei nostri affari interni”. L’auspicio è che “la diplomazia turca” possa “comprendere” quanto sia delicata la situazione, commenta Yonadam Kanna, e “fare pressioni sui vertici di governo” perché rivedano la loro scelta e abbandonino “la visone confessionale” della città. “Le loro parole, i loro piani di assegnazione su base confessionale di Mosul – avverte – rendono ancora più complicata l’offensiva contro Daesh”. Il politico ricorda inoltre che i jihadisti dello Stato islamico “sono presenti da due anni” a Mosul e nella piana di Ninive e “sinora la Turchia non aveva fatto nulla per risolvere il problema”. Ora l’azione di Ankara è dettata “da interessi economici, politici, strategici”, ma resta inaccettabile per l’Iraq e il suo popolo. “Respingiamo la visione confessionale di Mosul – aggiunge il parlamentare – perché la storia della città è caratterizzata da una espressione multiculturale e interreligiosa che abbraccia anche i cristiani, gli sciiti, gli yazidi, e le altre minoranze. Unità nella diversità, come ha sottolineato il patriarca Sako, per noi restano un valore”. Da ultimo egli non nasconde i timori di una escalation su base regionale dello scontro in atto fra Ankara e Baghdad. “Il rischio è un intervento dell’Iran, che renderebbe ancor più difficile la situazione. La liberazione di Mosul è un compito della comunità internazionale ma, in un secondo momento, il cammino di riconciliazione fra le anime dell’Iraq è un compito che spetta alle autorità di Baghdad e locali, non ai Paesi vicini”. Mi auguro, conclude, che questa controversia “sia risolta in modo pacifico con il lavoro diplomatico, non con la forza e l’uso dei carri armati”.

FED HITLER ISIS sharia NWO satana

BUSH 666 SALMAN ] tutte le persone che nascono in questo pianeta? devono morire di vecchiaia: “SMETTETE DI UCCIDERE LE PERSONE!”

FED HITLER ISIS sharia NWO satana

BUSH 666 SALMAN ] questo non è un problema! la prima legge del mio regno è il 6°comandamento: “nessuno uccide nessuno!” e le norme, le regole del gioco, devono essere accettate! … onestamente io non so chi può bombardare un funerale in Yemen? Se i Sauditi non sono stati, poi, dicano chi è stato!

FED HITLER ISIS sharia NWO satana

SALMAN SAUDI ARABIA ] onestamente, io non saprei, fino a che punto , IO POTREI ESSERE o io sarei tollerante accondiscendente o intransigente.. QUESTA È QUALCOSA DI CUI, ANCORA, NON ESISTE UNA ESPERIENZA!

FED HITLER ISIS sharia NWO satana

senza Unius REI? certo, VOI non riuscirete MAI, a venirne fuori vivi, da questa storia di shariah di Nuovo Ordine Mondiale.. VOI STATE TUTTI PER MORIRE!

Unius kingREI

anche perché io voglio vedere quell’ipocrita di Bush, che, lui si viene a scusare per tutti i delitti di cannibalismo da lui commessi quando si è messo il cappuccio intorno all’altare di Satana

Unius kingREI

SALMAN SAUDI ARABIA ] non sto parlando dei secolari depravati totalmente come animali goym: che di umano hanno soltanto la forma, come dice il Talmud! Parlo dei cattolici migliori: noi circa le donne siamo andati troppo a sinistra, così come gli islamici sono andati troppo a destra! TUTTI NOI, i raggi di amore di una ruota, noi DOVREMMO CONVERGERE sul MODELLO BIBLICO DI MATRIMONIO! e circa l’asse di rotazione della ruota della FRATELLANZA UNIVERSALE, questo asse potrebbe essere soltanto Unius REI!

die SAUDI ARABIA

SALMAN SAUDI ARABIA ] [ io non posso deludere “politicamente” circa la morale cattolica, nessuno, soprattutto sacerdoti di satana della CIA 666 NWO , contro/con: i quali io sono in competizione! non dovresti dubitare della mia virtù, ma, se hai domande circa quello che tu leggi su di me puoi domandarmelo! in realtà io non ho inibizioni di tipo morale, perché non sono limitato ne dal comandamento e neanche dal dogma! Gesù è morto per renderci liberi, da ogni catena, ed ha pagato in anticipo per tutti i nostri peccati! ED IO COME SAN PAOLO IO DIRÒ, QUESTO È PER ME UN MOTIVO PER VIVERE LICENZIOSAMENTE? CERTO CHE NON LO È! Mi sono impegnato a difendere i martiri cristiani, e quindi tutti gli oppressi del pianeta… quindi la virtù per me non ha una costrizione di tipo soggettivo (siamo salvati per FEDE, e non per le opere! ) ma, esclusivamente politico: 1. sia per gli obiettivi che mi sono prefissato, 2. (non posso dare scandalo ai semplici)! E non sono impegnato a dimostrare la esistenza di Dio o la non esistenza di Dio.. dato che ognuno di noi è la dimostrazione scientifica della esistenza di Dio! Quindi io sarò un agnostico razionale, un politico universale, che non si lascia trascinare da interessi di tipo settario. Se poi, io ho la FEDE per spostare le montagne? questo si vedrà, saranno le mie opere a dirlo!

my ISRAEL ] tutti i rettili sono così terrorizzati e ciechi, che nella loro folle corsa rischiano di calpestare a morte tutti i Salafiti wahhabiti!

08:16 Ben Yahweh’s Wiener +Unius kingREI [ said ] Fuck you retarded fake italian. You and +UNFUKKME ΑΝΦΑΚΜΙ be jealous of us Black Israelites. lorenzojhwh Unius REI 08:23 +Ben Yahweh’s Wiener.  caro Rabbino Talmud agenda Rothschild 666: celebroleso spastico: alla ricerca continua di un rifugio anale! ] sul mio icona desktop? io ho un trofeo di guerra! [ è una piccola croce luminosa posta sulla montagna che illumina, la notte: ” la storia più tenebrosa di tutto il genere umano: oggi!” quando, io ho rubato questa foto a Synnek1 Direttore Generale di YOUTUBE che lui oggi è 187AudioHostem.. una cosa terribile è successa nel computer, perché nella NATO CIA NWO, loro vedono tutto quello che tu stai facendo al computer: in modo reale! .. QUINDI INUTILMENTE LORO USARONO TUTTA LA LORO ALIENA SEGRETA TECNOLOGIA DEMONIACA SOPRANNATURALE PER IMPEDIRE A ME LA MIA PREDAZIONE! Tu e tutti i LGBT Culto Darwin GENDER a Sodoma? voi siete stati tutti avvisati!

UNFUKKME ΑΝΦΑΚΜΙ+Ben Yahweh’s Wiener: “SHUT UP  PARANOID  BLACKNESS” 08:28 lorenzojhwh Unius REI 08:38  +UNFUKKME ΑΝΦΑΚΜΙ [ tu dopo quanti minuti, e dopo quanti secondi, tu riesci a perdere la tua verginità anale: nell’arco di 24 ore? Ovviamente, il Sacerdote di Satana Synnek1: direttore generale di youtube, nella sua posizione istituzionale di Satanista ai vertici del NWO, lui era costretto ad essere gentile, simpatico estremamente pacifico nei miei confronti, ecco perché io lo ho punito fino a fargli perdere l’equilibrio mentale e poi, lui è stato licenziato da youtube! CERTO LUI IN PRIVATO, segretamente, con altri canali, lui MI HA MINACCIATO: DI UCCIDERMI, E DI UCCIDERE I MIEI FIGLI, ECC.. quindi, Ha PROVATO IN TUTTI I MODI AD INTIMIDIRMI! Così i sacerdoti di satana della CIA e nella NATO mi hanno fatto vedere migliaia di sacrifici umani sull’altare di satana: un elenco indescrivibile: e lunghissimo di cadaveri e orrori … Ecco quello che hanno fatto gli atei a Sodoma e i modernisti del Concilio Vatino Secondo hanno consegnato: tutti le nostre istituzioni ai satanisti del SpA FMI BM NWO, poi, hanno portato tutti i mussulmani shariah nazisti a diventare tutti i salafiti wahhabiti sauditi, affinché nessun uomo possa sfuggire ad un inevitabile Shoah nucleare Olocausto mondiale.. e stanno andando tutti in quella direzione con la NATO

in anticipo guerra IRAN – Arabia SAUDITA ] https://cecchinospadaccino.wordpress.com/2016/10/09/anticipo-guerra-iran-arabia-saudita/ http://fed-hitler-isis-sharia-nwo-satana.blogspot.com/2016/10/anticipo-guerra-iran-arabia-saudita.html FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana1 giorno fa Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] Hillary, usura SpA FMI BN NWO: è molto elegante e sa parlare meglio: questa è una prerogativa delle lucertole 666 SpA 322 Rothschild Wall Street, DOBBIAMMO AMMETTERLO.. ma siamo noi quelli che fanno i fatti! L’Ucraina dei PIDOCCHIOSI golpisti nazisti: russofobia impero SpA NWO signoraggio bancario tuffa usura alto tradimento, NATO, UE MORTI DI FAME, TRADITORI E MASSONI ASSASSINI NAZISTI MERKEL PRAVY SECTOR, GENOCIDIO REGIME ROTHSCHILD BILDENBERG! loro valutano la possibilità di uscire dalla CSI, 09.10.2016) URL abbreviato 7729011 Kiev lavora sulla proposta di ritirare la propria aderenza alla CSI (Comunità degli Stati Indipendenti), ha annunciato domenica il Ministro degli esteri ucraino Pavel Klimkin durante una trasmissione sul canale televisivo “112 Ucraina”. Dopo il cambio di potere in Ucraina nel febbraio 2014 la nuova leadership della nazione ha annunciato di voler ritirare la propria aderenza alla Comunità. Più tardi Kiev ha revocato dal comitato esecutivo dell’organizzazione il proprio rappresentante Anatolij Dron. “Stiamo valutando la proposta di uscire dalla CSI. Abbiamo diverse decine di accordi riguardanti, ad esempio, il riconoscimento reciproco dei diplomi, dei pagamenti e delle pensioni. Adesso porteremo a termine il lavoro che ci permetterà di regolare questo accordo. Noi speriamo fortemente che potremo gestire questi accordi autonomamente quando la questione si porrà di nuovo. Io per l’appunto sono un sostenitore coerente del ritiro dalla CSI” ha dichiarato il ministro. Alla metà di aprile 2015 Klimkin ha sostenuto che fosse opportuna l’uscita della nazione dalla Comunità. Secondo le sue parole Kiev parteciperà alle riunioni della CSI solo quando sarà necessario “ottenere qualcosa di specifico”. Il presidente della Bielorussia Aleksandr Lukashenko ha successivamente dichiarato che l’uscita dell’Ucraina dalla CSI sarà improbabile, ma che di fatto voglia ritirare la propria partecipazione in modo da non dover contribuire al bilancio generale della Comunità. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/10/usa-2016-hillary-vince-seconda-sfida-tv_9f292140-323e-46fe-bf8c-4e539967f408.html https://it.sputniknews.com/politica/20161009/3465482/ucraina-csi-uscita-kiev.html ================ FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 giorni fa SALMAN SAUDI ARABIA ] onestamente, io non saprei, fino a che punto , IO POTREI ESSERE o io sarei tollerante accondiscendente o intransigente.. QUESTA È QUALCOSA DI CUI, ANCORA, NON ESISTE UNA ESPERIENZA! FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana1 giorno fa Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio, Sharia Dhimmi Schiavo che bello AKBAR che tu sei!! luridi inzivosi porci: “chi è senza peccato scagli la prima pietra!” LA POLITICA SI FA SUGLI ARGOMENTI NON SU GOSSIP DI TIpO STORICO ARCAICO.. IN QUESTO MODO IMPEDIAMO A CHIUNQUE DI POTERSI REDIMERE. Chi non ha mai visto un FILMINO PORNOGRAFICO? SCAGLI LA PRIMA PIETRA! WASHINGTON, 10 OTT – Donald Trump e’ apparso con alcune donne che hanno in passato accusato Bill Clinton, poco prima che inizi il dibattito tv con l’avversaria Hillary Clinton. Si tratta di Juanita Broaddrick, Paula Jones, Kathleen Willey e Kathy Shelton. “Le azioni parlano piu’ forte delle parole – ha detto la Broaddrick -. Trump puo’ aver detto delle parole spiacevoli, ma Bill mi ha stuprata e Hillary mi ha minacciata. Non credo ci sia niente di peggio”. La Nbc ha intanto sospeso il conduttore Billy Bush (nipote di George H.W.Bush) a tempo indeterminato dal Today Show per il suo ruolo nel video contenente le frasi sessiste e volgari del tycoon sulle donne. NEW YORK, 9 OTT – “Ipocriti moralisti”: cosi’ su Twitter Donald Trump stronca i big del partito repubblicano che in queste ore a gran voce chiedono una sua uscita di scena, tra cui almeno 16 senatori e personalità di spicco come i Bush e Condoleezza Rice. SHALOM SALAM Unius REI: Universal brotherhood ] si! ma è il signoraggio bancario che i massoni hanno rubato alla Costituzione che, ci sta facendo morire tutti di tasse e di burocrazia.. è come il limone sarà ben spremuto, i Farisei anglo-americani ci uccideranno tutti in una guerra mondiale nucleare contro una Russia innocente! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/10/trump-appare-con-le-accusatrici-di-bill_042f7953-7a5a-405a-92b1-87bfec0fd6ff.html FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana1 giorno fa Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ il vero problema è che questo: atto INFAME, degno dei Salafiti Massoni Farisei NWO, SpA FMI BM califfato shariah? può fare scatenare in pericoloso anticipo: la guerra IRAN – Arabia SAUDITA, al di fuori di un contesto di guerra mondiale, e gli USA in questo momento, non possono vedersi tirare in questo pantano! Perché in questo momento TUTTI gli SCHEMI della WWIII sarebbero MESSI IN DISCUSSIONE, NON è interesse dell’IMPERO Rothschild frastagliare un conflitto, così importante in MEDIO ORIENTE, che non coinvolga in contemporanea CINA e RUSSIA, anche! Se IRAN si vuole salvare ora deve cogliere il pretesto per aggredire la ARABIA SAUDITA! … perché senza guerra mondiale anche ISRAELE rimarrebbe fuori del conflitto! 9 OTT – La Casa Bianca si dice “profondamente turbata” dall’attacco aereo della coalizione a guida saudita su una cerimonia funebre a Sanaa, nello Yemen, che ha provocato 155 morti. E’ quanto afferma il portavoce del consiglio di sicurezza nazionale, Ned Price, il quale avverte Riad: la cooperazione sulla sicurezza con l’Arabia Saudita non “è un assegno in bianco”. Alla cerimonia funebre erano presenti diversi esponenti dei ribelli sciiti Houthi, alleati con le truppe ancora fedeli al deposto presidente Ali Abdullah Saleh, e in guerra con il governo riconosciuto internazionalmente del presidente Abd Rabbo Mansur Hadi, vicino a Riad. “Alla luce di questo e di altri incidenti, abbiamo avviato una revisione immediata della nostra già significativa riduzione del sostegno alla coalizione araba”, afferma Price. Immediata la risposta di Riad: dopo aver negato ogni responsabilità, la coalizione ha annunciato che aprirà un’inchiesta sul “deplorevole e doloroso” attacco aereo, riferisce la Saudi Press Agency. Christian Valastro · Manager presso Libero professionista in una sola parola: “BUFFONI” Guido Elia · Scuola della Comunità Ebraica Non so a chi ti riferisci, ma se non si riesce a fare capire all’islam che si possono discutere opinioni diverse senza spararsi, la vedo grigia http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/10/09/yemen-raid-saudita-a-funerale-ira-usa_374ab6c0-2588-4c91-8793-ff767e696d1c.html FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 giorni fa https://cecchinospadaccino.wordpress.com/2016/10/09/smettete-di-uccidere-le-persone/ SMETTETE DI UCCIDERE LE PERSONE http://noahnephilim.altervista.org/smettete-uccidere-le-persone http://fed-hitler-isis-sharia-nwo-satana.blogspot.com/2016/10/smettete-di-uccidere-le-persone.html FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 giorni fa senza Unius REI? certo, VOI non riuscirete MAI, a venirne fuori vivi, da questa storia di shariah di Nuovo Ordine Mondiale.. VOI STATE TUTTI PER MORIRE! FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 giorni fa 07/10/2016 – IRAQ – TURCHIA ] [ Baghdad, parlamentare cristiano: l’ingerenza turca su Mosul prepara un conflitto regionale. Sulla liberazione di Mosul e l’assegnazione su base confessionale della città è scontro aperto fra Iraq e Turchia. Ankara vuole un ruolo di primo piano nelle operazioni contro Daesh e affidare la città a sunniti e turcomanni. Yonadam Kanna: l’interferenza rischia di causare una “mobilitazione popolare” sostenuta dall’Iran. Bisogna preservare l’anima multiculturale di Mosul e del Paese. http://www.asianews.it/ FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 giorni fa BUSH 666 SALMAN ] questo non è un problema! la prima legge del mio regno è il 6°comandamento: “nessuno uccide nessuno!” e le norme, le regole del gioco, devono essere accettate! … onestamente io non so chi può bombardare un funerale in Yemen? Se i Sauditi non sono stati, poi, dicano chi è stato! FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana1 giorno fa Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ QUESTA è tutta ipocrisia, se, Condoleezza Rice, non ha mai paleggiato un uomo? ALLORA LEI TIRI PURE LA PRIMA PIETRA! lol. le lucertole NWO Condoleezza Rice, 666 McCain, ecc.. ecc.. ritirano appoggio a candidato Trump dovrebbe lasciare, … ma, se gli USA un regime massonico capitalistico usurocratico demoniaco siano la più grande democrazia del mondo? QUESTO Condoleezza Rice, LEI NON RIUSCIREBBE MAI A DIMOSTRARLO A ME! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/09/condoleezza-ricetrump-dovrebbe-lasciare_0006f57c-393d-47fd-81b3-f12290f95929.html FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana1 giorno fa Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR luridi inzivoci porci: “chi è senza peccato scagli la prima pietra!” LA POLITICA SI FA SUGLI ARGOMENTI NON SU GOSSIP DI TICO STORICO ARCAICO.. IN QUESTO MODO IMPEDIAMO A CHIUNQUE DI POTERSI REDIMERE. Chi non ha mai visto un FILMINO PORNOGRAFICO? SCAGLI LA PRIMA PIETRA! NEW YORK, 9 OTT – “Ipocriti moralisti”: cosi’ su Twitter Donald Trump stronca i big del partito repubblicano che in queste ore a gran voce chiedono una sua uscita di scena, tra cui almeno 16 senatori e personalità di spicco come i Bush e Condoleezza Rice. SHALOM SALAM Unius REI: Universal brotherhood ] si! ma è il signoraggio bancario che i massoni hanno rubato alla Costituzione che, ci sta facendo morire tutti di tasse e di burocrazia.. è come il limone sarà ben spremuto, i Farisei anglo-americani ci uccideranno tutti in una guerra mondiale nucleare contro una Russia innocente! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/09/trump-contro-fronda-ipocriti-moralisti_ba911b9c-6f62-40bc-a324-c33be856b5c4.html FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 giorni fa BUSH 666 SALMAN ] tutte le persone che nascono in questo pianeta? devono morire di vecchiaia: “SMETTETE DI UCCIDERE LE PERSONE!” FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 giorni fa stop alla GEOPOLITICA islamico terroristica TURCA in Siria e Iraq ] [ 07/10/2016, IRAQ – TURCHIA ] Baghdad, parlamentare cristiano: l’ingerenza turca su Mosul prepara un conflitto regionale. Sulla liberazione di Mosul e l’assegnazione su base confessionale della città è scontro aperto fra Iraq e Turchia. Ankara vuole un ruolo di primo piano nelle operazioni contro Daesh e affidare la città a sunniti e turcomanni. Yonadam Kanna: l’interferenza rischia di causare una “mobilitazione popolare” sostenuta dall’Iran. Bisogna preservare l’anima multiculturale di Mosul e del Paese. Baghdad (AsiaNews) – L’interferenza dei turchi “negli affari interni” dell’Iraq comporta “seri rischi”, perché potrebbe dare il via a una “mobilitazione popolare” della componente sciita “sostenuta dall’Iran”. E il timore è che vi possa essere una escalation “di un conflitto su portata regionale”. È quanto afferma ad AsiaNews il parlamentare cristiano Yonadam Kanna,commentando le tensioni in atto fra Baghdad e Ankara. Kanna è leader dell’Assyrian Democratic Movement, membro della Commissione parlamentare sul Lavoro e gli affari sociali,. Per il politico cristiano si tratta di “un problema che non è solo irakeno, ma coinvolge la comunità internazionale”. Nei giorni scorsi si è riacceso lo scontro frontale fra Turchia e Iraq. Baghdad ha convocato l’ambasciatore turco e lo stesso ha fatto Ankara con quello iracheno. A scatenare la crisi, le dichiarazioni del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, il quale aveva annunciato la partecipazione turca all’offensiva contro i jihadisti dello Stato islamico (SI) a Mosul, delineando gli scenari etnici e politici della città al termine delle operazioni militari. Secondo Erdogan a Mosul – in quella che è la seconda città per importanza dell’Iraq – devono rimanere solo “arabi e curdi sunniti, insieme ai turcomanni”. Una posizione che contrasta contro i richiami all’unità e al multiculturalismo di molte personalità politiche e religiose dell’Iraq, fra cui lo stesso patriarca caldeo mar Louis Raphael Sako, e che cancellerebbe di fatto la presenza musulmana sciita e cristiana dalla metropoli del nord. Le parole di Erdogan hanno scatenato la protesta dei vertici governativi a Baghdad e l’ira della comunità sciita irakena che rappresenta oltre il 60% della popolazione. Al termine di una riunione infuocata, il Parlamento di Baghdad ha intimato a Erdogan di “ritirare immediatamente” le truppe presenti nel nord dell’Iraq, a qualche decina di chilometri da Mosul. A stretto giro di vite è arrivata la replica delle autorità turche per bocca del Primo Ministro Binali Yildirim, secondo cui le truppe di Ankara resteranno in territorio irakeno “a prescindere da ciò che dice il governo di Baghdad”. Da mesi nella zona operano centinaia di addestratori, consiglieri e soldati turchi – così come avviene in Siria – con il pretesto di “combattere il terrorismo”. Intervenendo sulla questione, il Primo Ministro irakeno Haider al-Abadi ha sottolineato che la presenza di un contingente militare turco nel nord pone le premesse per lo scoppio di “un conflitto regionale”. Per questo ieri l’Iraq ha chiesto una riunione di emergenza del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite e non esclude l’ipotesi di “rivedere” le relazioni finanziarie ed economiche con la Turchia. Interpellato da AsiaNews Yonadam Kanna sottolinea che “da anni” vi è una “presenza” di truppe turche in territorio irakeno, in particolare nel Kurdistan, “con il beneplacito degli Stati Uniti”. Una presenza finora di peacekeeping, ma che oggi ha assunto una connotazione più aggressiva e che nasconde altre mire, come quella di evitare il rafforzamento dell’entità curda. “Hanno superato il confine irakeno – conferma il politico cristiano – con uomini e mezzi, e ora si trovano a poche decine di chilometri da Mosul, rivendicando un ruolo di primo piano nella liberazione”. Tuttavia, la loro presenza “complica” le operazioni contro lo Stato islamico e l’opera di riconquista della città; per questo, aggiunge, “abbiamo espresso con voto parlamentare la richiesta che Ankara non interferisca nei nostri affari interni”. L’auspicio è che “la diplomazia turca” possa “comprendere” quanto sia delicata la situazione, commenta Yonadam Kanna, e “fare pressioni sui vertici di governo” perché rivedano la loro scelta e abbandonino “la visone confessionale” della città. “Le loro parole, i loro piani di assegnazione su base confessionale di Mosul – avverte – rendono ancora più complicata l’offensiva contro Daesh”. Il politico ricorda inoltre che i jihadisti dello Stato islamico “sono presenti da due anni” a Mosul e nella piana di Ninive e “sinora la Turchia non aveva fatto nulla per risolvere il problema”. Ora l’azione di Ankara è dettata “da interessi economici, politici, strategici”, ma resta inaccettabile per l’Iraq e il suo popolo. “Respingiamo la visione confessionale di Mosul – aggiunge il parlamentare – perché la storia della città è caratterizzata da una espressione multiculturale e interreligiosa che abbraccia anche i cristiani, gli sciiti, gli yazidi, e le altre minoranze. Unità nella diversità, come ha sottolineato il patriarca Sako, per noi restano un valore”. Da ultimo egli non nasconde i timori di una escalation su base regionale dello scontro in atto fra Ankara e Baghdad. “Il rischio è un intervento dell’Iran, che renderebbe ancor più difficile la situazione. La liberazione di Mosul è un compito della comunità internazionale ma, in un secondo momento, il cammino di riconciliazione fra le anime dell’Iraq è un compito che spetta alle autorità di Baghdad e locali, non ai Paesi vicini”. Mi auguro, conclude, che questa controversia “sia risolta in modo pacifico con il lavoro diplomatico, non con la forza e l’uso dei carri armati”. FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana1 giorno fa Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio se i SAUDITI dicono di non essere stati, ALLORA CHI? lo dicano loro chi è stato! NON ABBIAMO DUBBI SUL FATTO CHE OGNI SHARIAH È CONTRO IL DIRITTO INTERNAZIONALE! OGNI SHARIAH È SEMPRE UN DELITTO CONTRO TUTTO IL GENERE UMANO! Almeno 155 persone sono rimaste uccise e oltre 500 ferite a Sanaa, quando un aereo della Coalizione araba a guida saudita ha preso di mira un salone per i ricevimenti dove si svolgeva un funerale alla presenza di diversi esponenti Houthi, i ribelli sciiti sostenuti dall’Iran che controllano la capitale yemenita. Il bilancio è stato reso noto da fonti degli stessi Houthi e dal ministero della Salute, lasciando intendere che tra le vittime vi potrebbero essere alcuni loro alti ufficiali. Il bilancio dell’attacco potrebbe però non essere ancora definitivo. Hakim al Masmari, un giornalista del quotidiano Yemen Post, aveva già detto ore fa alla televisione panaraba Al Jazira che gli uccisi potevano essere 130 e i feriti 300. Tra i morti, secondo lo stesso Al Masmari, c’è il sindaco di Sanaa, Abdul Qader Hilal. Mentre non si conosce ancora la sorte del generale Jalal al Ruwishan, ‘ministro dell’Interno’ dell’autoproclamato governo degli Houthi. Il funerale era quello di suo padre. L’agenzia yemenita Saba, controllata dagli Houthi, ha affermato che l’attacco è stato compiuto nel pomeriggio da un jet della Coalizione saudita su un salone per le cerimonie situato sulla Via Al Khamsin, dove venivano celebrate le esequie. Secondo Al Masmari, il giornalista dello Yemen Post, l’aereo ha sganciato quattro ordigni in due riprese sul sito dove era in corso la cerimonia. Tiziano Venti E le TV europee mute Flo Piter Beh, sai….quando si tratta di americani o loro alleati anche i massacri di bambini è giustificato e scatta la censura dei media. L’avessero fatto i russi…apriti cielo, sai che tam tam. Bustianu Willer · Kananga (Repubblica Democratica del Congo) TUtti gli abitanti di Sanaa hanno visto due aerei sparare due missili, ritornare sull’obiettivo spararne altri due e la coAlizione saudita a quanto pare nega ogni coinvolgimento .. Stai a vedere che alla fine li ho mandati io, quei due aerei. Comunque, Ansa, 30 centimetri quadrati in home page, stessa identica visibilità di “Vola Tale e quale show, Pausini: ‘Iurato uguale a me'”…. Mah! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/10/08/yemen-raid-a-funerale-almeno-45-morti_2cfabfff-affe-4b5b-8bee-269b4a3da985.html FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana1 giorno fa Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ Erdogan come ogni islamico shariah, si fermerà soltanto se viene ucciso o se conquista tutto il mondo! Dopo avere ottenuto dalla NATO, il genocidio di tutti i cristiani di Siria ed Iraq, ora vuole il genocidio dei Curdi! 9 OTT – Almeno 17 persone, 9 soldati e 8 civili, sono rimasti uccisi e altri 27 sono stati feriti in un attacco con autobomba contro una base militare nel distretto turco di Semdinli, nella provincia orientale di Hakkari. Lo riferisce l’agenzia Dogan secondo cui l’attacco è opera del Pkk. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/10/09/turchia-attacco-pkk-uccise-17-persone_85e3a7b5-173c-4afb-a94f-3bfecc5c27d7.html FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana1 giorno fa Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR non so nulla di cose sconce fatte da Hillary, o di storie strane su di lei, io ho visto soltanto una foto in cui, lei ci metteva il culo in mezzo ai gay, ma aveva i mutandoni e le cosce erano aggrenzite che faceva schifo! 9 OTT – “E’ un tipico vanto da maschio Alfa che, se vogliamo essere onesti, gli uomini fanno. Si siedono, si bevono un drink e parlano di queste cose. In ogni caso anche le donne dicono un sacco di cose che non vorrebbero vedere su Fox News o sulla prima pagina dei giornali”. Nigel Farage commenta così il video del 2005 in cui Trump usa frasi molto volgari e offensive nei confronti delle donne. Ma aggiunge anche che se fosse in lui, chiederebbe scusa in questo modo: “alzo le mani, sono stato educato da rozzo maschio Alfa. Mi scuso, ma ora parliamo dei problemi reali”. “Non fingo che sia una cosa positiva – prosegue Farage, intervistato da Skynews – è una cosa negativa”. Ma è anche vero che “c’è tutta una serie di storie uscite fuori su Hillary Clinton, per non parlare di Bill, quando parliamo di scorrettezze in campo sessuale”. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/10/09/video-sessista-farage-difende-trump_e41521ba-0f96-47a8-8a15-8ea692fe9319.html FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana1 giorno fa You are dhimmi in sharia law ] [ tutti i traditori che pensano di salire sul carro del vincitore: Satana Hillary NWO, io li voglio vedere cadere rovinosamente e farsi male! ] [ ELKHORN, 9 OTT – Lo speaker della Camera dei Rappresentanti al Congresso Usa, Paul Ryan, è stato fischiato e criticato dai supporter di Donald Trump per aver preso le distanze dal candidato repubblicano alla Casa Bianca, dopo la diffusione di un video del 2005 nel quale Trump dice frasi volgari e offensive nei confronti delle donne. Ryan avrebbe dovuto incontrare Trump in Wisconsin, per un attesissimo evento elettorale. I due sarebbero dovuto salire insieme sul palco, ma tutto è saltato dopo che Ryan ha definito “disgustose” le parole di Trump. Una presa di distanza che i supporter del candidato non hanno digerito, sommergendo Ryan di fischi e grida. “Vergogna!” hanno urlato, “Ci hai voltato le spalle!”. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/10/09/usa-ryan-fischiato-da-supporter-trump_45ab3fc3-4cf2-48ef-8efe-11c2accd3747.html FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana1 giorno fa Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] in questo modo salterebbe la guerra mondiale nucleare [ se IRAN adesso attacca la ARABIA SAUDITA, vincerebbe la guerra, ed impedirebbe, soprattutto a USA e a Israele di intervenire, QUESTO È IL MOMENTO PROPIZIO! eCCO PERCHÉ QUELLA PIATTOLA del Nwo: segretario generale delle Nazioni Unite: si è messo a gridare come un GENDER SPA DARWIN è la Scimmia sviluppata a Sodoma: che infatti, ha condannato l’attacco contro un funerale ieri a a Sana’a, dove erano riunite centinaia di persone per una cerimonia funebre e chiesto un’indagine. Ban sottolinea che qualsiasi attacco deliberato contro i civili è “assolutamente inaccettabile e chiede un’indagine tempestiva e imparziale sull’incidente”, afferma una nota diffusa dall’Onu. I responsabili dell’attacco “devono essere assicurati alla giustizia”, aggiunge. La nota cita i primi rapporti che indicano che l’attacco, che risulterebbe da attacchi aerei da parte della coalizione, ha ucciso oltre 140 persone e causato centinaia di feriti. Il segretario generale esprime sincere condoglianze alle famiglie delle vittime e augura una pronta guarigione ai feriti. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/10/09/yemen-ban-ki-moon-condanna-attacco_c428ab42-fbf2-4473-b42d-9fa6ab97d7e7.html ========================== FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 giorni fa stop alla GEOPOLITICA islamico terroristica TURCA in Siria e Iraq ] [ 07/10/2016, IRAQ – TURCHIA ] IRAK – TURQUIA. Bagdad, parlamentario cristiano: la intromisión turca en Mosul depara un conflicto regional. La liberación de Mosul y la atribución confesional de la ciudad conforma un enfrentamiento abierto entre Irak y Turquía. Ankara quiere tener un rol destacado en las operaciones contra Daesh y confiar la ciudad a los sunitas y turcomanos. Yonadam Kanna: la intromisión corre el riesgo de provocar una “movilización popular” sostenida por Irán. Es preciso preservar el alma multicultural de Mosul y del país. Bagdad (AsiaNews)- La intromisión de los turcos “en los asuntos internos” de Irak comporta “serios riesgos”, porque podría dar vía libre a una “movilización popular” del elemento chií, “apoyado por Irán”. Y el temor es que pueda darse una escalada “de un conflicto de envergadura regional”. Es cuánto afirma a AsiaNews, el parlamentario cristiano Yonadam Kanna, al comentar la tensión existente entre Bagdad y Ankara. Kanna es el líder del Assyrian Democratic Movement, miembro de la Comisión Permanente sobre Trabajo y los Asuntos Sociales. Para el político cristiano se trata de “un problema que no es solamente iraquí, sino que involucra a la comunidad internacional”. En los días pasados se ha reavivado el choque frontal entre Turquía e Irak. Bagdad convocó al embajador turco y lo mismo hizo Ankara con el iraquí. Las declaraciones del presidente turco Recep Tayyip Erdogan desencadenaron la crisis, cuando anunció la participación turca en la ofensiva contra los yihadistas del Estado islámico (EI) en Mosul, delineando cuáles serían los escenarios étnicos y políticos de la ciudad al concluirse las operaciones militares. Según Erdogan en Mosul aquella que fuera la segunda ciudad más importante de Irak deben permanecer sólo “árabes y kurdos sunitas, junto a los turcomanos”. Una posición que contrasta con los reclamos a favor de la unidad y del multiculturalismo de muchas personalidades políticas y religiosas de Irak, entre las cuales figuran el patriarca caldeo mar Louis Raphael Sako, y lo cual, de hecho, eliminaría la presencia musulmana chií y cristiana de la metrópolis del norte. Las palabras de Erdogan han desencadenado la protesta de los dirigentes de gobierno de Bagdad y la ira de la comunidad chií iraquí, que representa a más del 60% de la población. Al finalizar una reunión caldeada, el parlamento de Bagdad intimó a Erdogan a que “retire inmediatamente” las tropas presentes en el norte de Irak, a pocas decenas de kilómetros de Mosul. Inmediatamente llegó la réplica de las autoridades turcas por boca del Premier Binali Yildirim, según el cual las tropas de Ankara se quedarán en territorio iraquí “prescindiendo de lo que diga el gobierno de Bagdad”. Desde hace meses que en la zona operan cientos de adiestradores, consejeros y soldados turcos tal como sucede en Siria con el pretexto de “combatir el terrorismo”. Interviniendo sobre la cuestión, el Premier iraquí, Haider al-Abadi, subrayó que la presencia de un contingente militar turco en el norte puede anticipar la explosión de “un conflicto regional”. Por este motivo, Irak pidió ayer una reunión de emergencia del Consejo de seguridad de las Naciones Unidas y no excluye la hipótesis de “reconsiderar” las relaciones financieras y económicas con Turquía”. Al ser interrogado por AsiaNews, Yonadam Kanna subraya que “desde hace años” que están “presentes” tropas turcas en el territorio iraquí, en particular en el Kurdistán, algo que sucede “con el beneplácito de los EEUU”. Una presencia que hasta ahora estaba abocada a mantener la paz, pero que hoy tomó un giro agresivo y que ha dado signos de ocultar otras miras, como es evitar el fortalecimiento de una entidad kurda. “Han traspasado la frontera iraquí confirma el político cristiano con hombres y vehículos, y ahora se encuentran a pocas decenas de kilómetros de Mosul, reivindicando un rol de primer plano en la liberación”. Sin embargo, su presencia “complica” las operaciones contra el Estado islámico y la obra de reconquistar de la ciudad; por eso, agrega, “hemos expresado, con una votación parlamentaria, el pedido a Ankara de que no interfiera en nuestros asuntos internos”. Lo que se deseaes que “la diplomacia turca” pueda “comprender” cuán delicada es la situación, comenta Yonadam Kanna y “ejercer presión sobre los altos mandos de gobierno” para que vuelvan a evaluar su elección y abandonen “la visión confesional” de la ciudad. “Sus palabras, sus planes de asignación de Mosul en base a un tinte confesional, advierte tornan aún más complicada la ofensiva contra Daesh”. El político recuerda, además, que los yihadistas del Estado islámico “hace dos años que están presentes” en Mosul y en la Llanura de Nínive y que “hasta ahora, Turquía no había hecho nada para resolver el problema”. Ahora la acción de Ankara es dictada “por intereses económicos, políticos, estratégicos”, pero esto es inaceptable para Irak y su pueblo. “Rechazamos la visión confesional de Mosul agrega el parlamentario porque la historia de la ciudad está caracterizada por una expresión multicultural e interreligiosa que abraza también a cristianos, chiíes, a yazidíes y a otras minorías. La unidad en la diversidad, como bien subrayó el patriarca Sako, es para nosotros un valor”. Por último, él no oculta su temor a que haya una escalada del enfrentamiento entre Ankara y Bagdad, que asuma una envergadura regional. “El riesgo que se corre es que haya una intervención de Irán, lo cual tornaría aún más difícil la situación. La liberación de Mosul es una tarea de la comunidad internacional pero, en un segundo momento, el camino de reconciliación entre las almas de Irak es un trabajo que compete a las autoridades de Bagdad y a los ciudadanos locales, y no a los países vecinos”. Espero que esta controversia “sea resuelta de un modo pacífico, con el trabajo diplomático, y no con la fuerza y el uso de tanques”, concluye. http://www.asianews.it/noticias-es/Bagdad,-parlamentario-cristiano:-la-intromisi%C3%B3n-turca-en-Mosul-depara-un-conflicto-regional-38796.html ================= FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana3 giorni fa You are dhimmi in sharia law [ IL PIÙ GRANDE NEMICO degli USA è la UE! ] perché non potranno contare a lungo ancora sui traditori Hollande Mogherini e Boldrini, ecc.. [ mentre, la Russia è consapevole di poter travolgere tutte le difese aeree e navali degli USA in pochi giorni! la NATO non è in grado di difendersi dalla Russia! .. mentre gli USA temono una EUROPA forte ed indipendente, in realtà, per il SPA FED FMI BM NWO cioè, il loro progetto è quello di disintegrare la EUROPA, ecco perché ci stanno facendo invadere, anche da migranti islamici, ed ecco perché ci vogliono mandare allo sbaraglio contro la Russia, ed ecco perché ci stanno demolendo economicamente in tutti i modi! Perché mentre la UE è sta costretta a imporre sanzioni alla Russia, gli USA hanno nel frattempo hanno quasi raddoppiato il commercio con la Russia! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/10/07/finlandia-mosca-ha-violato-spazio-aereo_abec9408-131f-4f51-8a13-fa67f8cd2739.html FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana3 giorni fa Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio … ovviamente ,c’è chi ritiene il satanismo SHARIAH E al-NURSA usura e signoraggio bancario, il suo più luminoso futuro halloween hollywood al cimitero Monsanto: GENDER, come una buona prospettiva, per scie chimiche, e per lo sviluppo del suo popolo microcippato e schiavizzato dal regime Tecnocratico burocratico e usurocratico Massonico Bildenberg Mario Monti! IO CREDO CHE LA LORO SPERANZA IN SATANA NON DEBBA ANDARE DELUSA! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/10/07/filippine-stop-esercitazioni-guerra-usa_a008a9a2-2759-4bfe-8efe-4aee543ed661.html Lord Jesus Is God Lord Jesus Is God4 mesi fa WHY ARE YOU SUBSCRIBED YO MY AND OTHER CHANNELS THAT PREACH TRUTH? ARE YOU ATTEMPTING TO SPREAD A FALSE GOSPEL ABOUT YOUR LORENZOJHWH? STAY OFF OF MINE AND THOSE OTHER CHANNELS BECAUSE WE DO NOT WANT TO HEAR THE FECES COMING OUT OF YOUR DEMONIC MOUTH. I HAVE SEEN WHAT YOU PAGAN DEMONS BELIEVE IN. WHY DO YOU BELIEVE GOD WILL NOT HOLD SINS AGAINST US? JESUS CHRIST, WHO IS THE TRUE LORD OF LORDS, KING OF KINGS, AND GOD OF GODS, WOULD NEVER TEACH THE DEMONIC FILTH YOU AND OTHER CULT FOLLOWERS PREACH! GOD HAS A VERY STERN REACTION TOWARDS MY AND OTHER PEOPLE’S SINS. JESUS TEACHES THE FOLLOWING: 1 Kings 8:46-53 46 If they sin against thee, (for there is no man that sinneth not,) and thou be angry with them, and deliver them to the enemy, so that they carry them away captives unto the land of the enemy, far or near; 47 Yet if they shall bethink themselves in the land whither they were carried captives, and repent, and make supplication unto thee in the land of them that carried them captives, saying, We have sinned, and have done perversely, we have committed wickedness; 48 And so return unto thee with all their heart, and with all their soul, in the land of their enemies, which led them away captive, and pray unto thee toward their land, which thou gavest unto their fathers, the city which thou hast chosen, and the house which I have built for thy name: 49 Then hear thou their prayer and their supplication in heaven thy dwelling place, and maintain their cause, 50 And forgive thy people that have sinned against thee, and all their transgressions wherein they have transgressed against thee, and give them compassion before them who carried them captive, that they may have compassion on them: 51 For they be thy people, and thine inheritance, which thou broughtest forth out of Egypt, from the midst of the furnace of iron: 52 That thine eyes may be open unto the supplication of thy servant, and unto the supplication of thy people Israel, to hearken unto them in all that they call for unto thee. 53 For thou didst separate them from among all the people of the earth, to be thine inheritance, as thou spakest by the hand of Moses thy servant, when thou broughtest our fathers out of Egypt, O Lord GOD. YOU CREEPERS ALSO BELIEVE IN A FALSE GOD WHO PREACHES THAT ITS MINISTRY IS METAPHYSICAL AND WILL RESTORE THE SUPPOSED PURITY OF ALL RELIGIONS. THERE IS ONLY ONE CHRISTIANITY, ONE FAITH, AND ONE GOD OF CHRISTIANITY THE TRUE FAITH — JESUS CHRIST OF NAZARETH (1 JOHN 5:7). Ephesians 4: 4-7 4 There is one body, and one Spirit, even as ye are called in one hope of your calling; 5 One Lord, one faith, one baptism, 6 One God and Father of all, who is above all, and through all, and in you all. 7 But unto every one of us is given grace according to the measure of the gift of Christ. KEEP OFF THE MY AND THE OTHER TRUTHFUL CHANNELS OF BROTHERS AND SISTERS IN CHRIST. DO NOT PREACH YOUR FECES FAKE GOSPEL ABOUT SOME FALSE GOD NAMED LORENZOJHWH, UNIUS REI, OR WHATEVER NAME YOU CALL IT BECAUSE WE WILL NOT TOLERATE IT AND YOU WILL BE BLOCKED! I OPPOSE YOUR FALSE GOSPEL, FALSE FAITH, AND FALSE GOD BECAUSE JESUS CHRIST IS THE ONLY TRUE GOD AROUND HERE! Lord Jesus Is God Lord Jesus Is God4 mesi fa DO NOT FORCE ME TO ACCEPT YOUR SUPPOSED UNIVERSAL BROTHERHOOD. YOU CANNOT FORCE ME TO DO ANYTHING THAT I DO NOT WANT TO DO AND THAT IS JOINING YOUR CULT! I WILL NEVER, EVER RENOUNCE JESUS CHRIST FOR YOUR LORENZOJHWH UNIVERSAL BROTHERHOOD. YOU KNOW WHAT, YOU CAN TAKE YOUR FALSE GOD AND UNIVERSAL BROTHERHOOD AND SHOVE IT UP YOUR REAR! Lord Jesus Is God Lord Jesus Is God4 mesi fa I DO NOT TAKE LIGHTLY TO THREATS YOU HEATHEN WORM! THE FATHER HAS GIVEN US BELIEVERS IN CHRIST EVERY RIGHT TO DEFEND HIS NAME, OUR HOMES, FAMILIES, AND OURSELVES IN CASE OF ATTACK. DO NOT EVEN TRY TO COME TO ATTACK ME PERSONALLY BECAUSE I HAVE EVERY PERMISSION FROM GOD YAHWEH TO STOP YOU BY ANY MEANS NECESSARY IN SELF-DEFENSE. I DID NOT JUSTIFY ANY EVIL HERE. I AM ONLY DEFENDING THE NAME OF CHRIST FROM DEMONS LIKE YOU WHO LIKE TO SPEW FOR FECES FROM AN ACCURSED MOUTH! BY THE WAY, I DO NOT SUPPORT THE DEMONIC TALMUD OR QURAN AS YOU SAY I DO BECAUSE I ALREADY KNOW THAT THEY ORIGINATE FROM THE MOUTH OF SATAN ITSELF. YOU ARE THE ONE WHO HAS SHAMED THE NAME OF CHRIST, SHAMED THE TEN COMMANDMENTS, AND SHAMED THE TRUE FAITH OF CHRISTIANITY BY SPEAKING FORTH THREATS AND OTHER NONSENSICAL BABBLE. I WOULD NOT BE SURPRISED IF YOU DID THIS TO OTHER BROTHERS AND SISTERS IN CHRIST, DEMON. I REBUKE YOU DEMON IN THE MIGHTY NAME OF JESUS CHRIST FOR SPEAKING AGAINST THE MOST HIGH GOD YAHWEH WHOM I SERVE. NO MATTER WHAT YOU SAY, THINK, OR DO IS NOT GOING TO CHANGE FACTS THAT YOU FOLLOW A FALSE GOD OF NO ACCOUNTABILITY, OCCULTISM, AND OTHER DEMONIC DOCTRINES! ANY CURSES THAT YOU HAVE SPOKEN AGAINST THE BODY OF CHRIST LET IT RETURN TO YOU SEVENTYFOLD IN THE MIGHT NAME OF KING JESUS CHRIST! YOU, ME, AND EVERY OTHER PERSON WILL HAVE TO ONE DAY STAND BEFORE THE LORD JESUS CHRIST TO ACCOUNT FOR EVERY DEED, THOUGHT, OR ACTION BE IT HOLY OR UNHOLY ACCORDING TO HIS HOLY STANDARDS. ONLY THEN, WILL HE HAND DOWN THE VERDICT OF SPENDING ETERNITY IN HIS HEAVENLY PARADISE OR SPENDING ETERNITY IN THE PERPETUAL AND REPEATING TORTURES OF HELL! ONE MORE THING, YOU JUST PROVED THE POINT THAT YOU JUST FOLLOW A FALSE GOD NAMED UNIUS REI WHO WANTS NOTHING MORE THAN THE DESTRUCTION OF HUMANITY (JUST LIKE EVERY OTHER DEMONIC ENTITY IN EXISTENCE WANTS)! I WILL NOT SUBMIT TO YOU OR YOUR FALSE GOD BECAUSE THE ONLY THING THESE DEMONS WANT IS THE SOUL! I WILL NEVER EVER SUMBIT MY SOUL TO YOU OR ANY OTHER DEMONIC ENTITY! MY SOUL BELONGS TO JESUS CHRIST AND NOTHING YOU OR ANY OTHER PERSON CAN DO WILL CHANGE THAT! JESUS CHRIST IS THE ONLY TRUE LORD GOD! I WILL STAND UP AGAINST OR ANYONE IN THE NAME OF JESUS CHRIST THAT STAND AGAINST YAHWEH! Luke 11:21 – When a strong man armed keepeth his palace, his goods are in peace: 1 Timothy 5:8 – But if any provide not for his own, and specially for those of his own house, he hath denied the faith, and is worse than an infidel. Ecclesiastes 12:13-14 13 Let us hear the conclusion of the whole matter: Fear God, and keep his commandments: for this is the whole duty of man. 14 For God shall bring every work into judgment, with every secret thing, whether it be good, or whether it be evil. YOUR REPLIES LEAD ME TO TWO CONCLUSIONS: 1. YOU OWN ALL OF THESE CHANNELS WITH THESE WEIRD NAMES OR, 2. YOU ARE AMONG MANY CHANNELS THAT FOLLOW A DEMON NAMED LORENZOJHWH CIA & ISIS SAUDI & SHARIA NWO CIA & ISIS SAUDI & SHARIA NWO2 settimane fa Salmān bin ʿAbd al-ʿAzīz Āl Saʿūd è re dell’Arabia Saudita dal 23 gennaio 2015, il secondo re dei cosiddetti “Sette Sudayrī” dopo suo fratello Fahd. ] [ QUALE È LA MIA STRATEGIA? ma, io non ho una strategia! io sono il meno preparato e il meno competente di tutti! Quando tu ti vuoi confidare con una amico, il migliore amico tuo, il tuo più caro? TU NON VORRESTI MAI CHE LUI AVESSE REALIZZATO E PROGETTATO UNA STRATEGIA SU DI TE, A TUA INSAPUTA! .. io mi limito ad ascoltare le persone, io non so fare altro, perché io sono un agnostico razionale! FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana3 giorni fa Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio ] [ noi siamo così: luridi Sodomitici GENDER ideologia, e signoraggio bancario usura: alto tradimento: satanisti Massoni Farisei e islamici salafiti sauditi terroristi shariah.. che anche i più angoscianti regimi nazisti possono trovare la loro legittimazione e il loro scopo legittimo in riferimento a noi! PECHINO, 7 OTT – La Corea del Nord mostra segnali di forti attività a ridosso del 10 ottobre, il giorno del 71/mo anniversario della fondazione del Partito dei Lavoratori, sia ai siti di test nucleari di Punggye-ri sia di missili sulla costa occidentale, con l’ipotesi di lancio di un vettore a lungo raggio che potrebbe essere addirittura “imminente”. Nel primo caso, 38 North, think tank della Johns Hopkins University basato a Washington, ha ipotizzato che Pyongyang stia soprattutto raccogliendo i dati scientifici post detonazione nucleare del 9 settembre, il quinto test, mentre sono state rilevate attività ad altri tre tunnel a Punggye-ri, secondo lo studio delle immagini satellitari di sette giorni fa. I media di Seul, nel secondo caso, riportano oggi i timori delle agenzie di intelligence di Seul e Washington secondo cui sarebbero in fase avanzata le operazioni preparatorie di lancio di un missile a lunga gittata in vista dei festeggiamenti del 10 ottobre. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/10/07/corea-nord-attivita-a-siti-nucleari_de217549-0000-4234-8377-d0d5e1558eb6.html FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana3 giorni fa bravo Juncker intransigente, fai l’intransigente contro il parassitaggio del signoraggio bancario alto tradimento Costituzionale! rispettare regole mercato unico.. ‘Londra non può stare con un piede dentro e uno fuori’.. Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio [ sauditi salafiti e farisei anglo-americani hanno pianificato questa disperazione tra i popoli ] Francia, spari contro centri accoglienza, a Saint-Hilaire-du-Rosier e Saint-Brevin-l’Océan [ [ You are dhimmi in sharia law [ IL PIÙ GRANDE NEMICO degli USA è la UE! ] perché non potranno contare a lungo ancora sui traditori Hollande Mogherini e Boldrini, ecc.. [ mentre, la Russia è consapevole di poter travolgere tutte le difese aeree e navali degli USA in pochi giorni! la NATO non è in grado di difendersi dalla Russia! .. mentre gli USA temono una EUROPA forte ed indipendente, in realtà, per il SPA FED FMI BM NWO cioè, il loro progetto è quello di disintegrare la EUROPA, ecco perché ci stanno facendo invadere, anche da migranti islamici, ed ecco perché ci vogliono mandare allo sbaraglio contro la Russia, ed ecco perché ci stanno demolendo economicamente in tutti i modi! Perché mentre la UE è sta costretta a imporre sanzioni alla Russia, gli USA hanno nel frattempo hanno quasi raddoppiato il commercio con la Russia! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/10/07/juncker-rispettare-regole-mercato-unico_c575f685-cd2f-4a5b-af96-0b84b9c0f26e.html FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana3 giorni fa Tu sei schiavo impuro dhimmi in Sharia Law: teologia sostituzione genocidio [ sauditi salafiti e farisei anglo-americani hanno pianificato questa disperazione tra i popoli ] Francia, spari contro centri accoglienza, a Saint-Hilaire-du-Rosier e Saint-Brevin-l’Océan [ [ You are dhimmi in sharia law [ IL PIÙ GRANDE NEMICO degli USA è la UE! ] perché non potranno contare a lungo ancora sui traditori Hollande Mogherini e Boldrini, ecc.. [ mentre, la Russia è consapevole di poter travolgere tutte le difese aeree e navali degli USA in pochi giorni! la NATO non è in grado di difendersi dalla Russia! .. mentre gli USA temono una EUROPA forte ed indipendente, in realtà, per il SPA FED FMI BM NWO cioè, il loro progetto è quello di disintegrare la EUROPA, ecco perché ci stanno facendo invadere, anche da migranti islamici, ed ecco perché ci vogliono mandare allo sbaraglio contro la Russia, ed ecco perché ci stanno demolendo economicamente in tutti i modi! Perché mentre la UE è sta costretta a imporre sanzioni alla Russia, gli USA hanno nel frattempo hanno quasi raddoppiato il commercio con la Russia! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/10/07/francia-spari-contro-centri-accoglienza_101844d0-ce56-4242-bbf0-31c97945e9a5.html G3MENI G3MENI8 mesi fa stop spamming bullshit FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana8 mesi fa +HOTHING the price of oil is now at $ 40, but you can always buy it unless from saudi arabia FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana8 mesi fa +HOTHING where spamming, my comment are unique, original, all invented by me… but you who you has invented? Salman? FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 giorni fa stop alla GEOPOLITICA islamico terroristica TURCA in Siria e Iraq ] [ 07/10/2016, IRAQ – TURCHIA ] IRAQ – TURKEY. Baghdad, Christian MP: Turkish interference in Mosul sets scene for regional conflict. The liberation of Mosul and the future of the city pits Iraq against Turkey. Ankara wants a leading role in operations against Daesh and to entrust the city to Sunnis and Turkmen. Yonadam Kanna: this interference is likely to cause a “popular uprising” supported by Iran. We must preserve the multicultural soul of Mosul and the country. Baghdad (AsiaNews) – Turkey’s interference in “Iraq’s internal affairs poses a serious risks”, because it could give way to a “popular uprising” of the Shiite population “supported by Iran” with fears it could set the scene for a “regional conflict”, the Christian MP Yonadam Kanna, tells AsiaNews, commenting on the ongoing tensions between Baghdad and Ankara. Kanna is the leader of the Assyrian Democratic Movement and a member of the Parliamentary Committee on Labour and Social Affairs. For the Christian politician it is “a problem that not only involves Iraq, but the entre international community”. In recent days the confrontation between Turkey and Iraq has been rekindled. Baghdad summoned the Turkish ambassador and Ankara summoned the Iraqi one. The was crisis sparked by President Turkish Recep Tayyip Erdogan’s announcing the Turkish participation in the offensive against the jihadists of the Islamic State (IS) in Mosul, outlining a series of ethnic and political scenarios for the city at the end of military operations. According to Erdogan only “Sunni Arabs and Kurds, along with the Turkmen should remain in Mosul” – in what is the second most important city in Iraq. This is in sharp contrast to the calls for unity and multiculturalism of many political and religious leaders of Iraq, including Chaldean Patriarch Mar Raphael Louis Sako. Moreover it would erase the Shiite Muslim and Christian presence from the northern metropolis. Erdogan’s words have sparked the protest of government leaders in Baghdad and the wrath of the Iraqi Shiite community which accounts for over 60% of the population. After a fiery meeting, the Iraqi Parliament told Erdogan to “immediately withdraw” his troops in northern Iraq, a few dozen kilometers from Mosul. The replica of the Turkish authorities, through Prime Minister Binali Yildirim mouth, was that Ankara’s troops will remain in Iraqi territory, “regardless of what the government in Baghdad says”. For months hundreds of Turkish trainers, advisers and soldiers operate in the area – as is the case in Syria – on the pretext of “fighting terrorism.” Speaking on the issue, the Iraqi Prime Minister Haider al-Abadi stressed that the presence of a Turkish military contingent in north of the country paves the way for the outbreak of a “regional conflict”. This is why Iraq has asked for an emergency meeting of the United Nations Security Council and does not exclude the possibility of “revising” its financial and economic relations with Turkey. Interviewed by AsiaNews Yonadam Kanna said that there has been a “presence” of Turkish troops on Iraqi territory “for years”, especially in Kurdistan, “with US approval”. Thus far for mainly peacekeeping, but of late this presence has taken a more aggressive connotation, particularly in the unhidden aim of preventing a strong Kurdish reality from gaining strength. “They passed the Iraqi border – confirms the Christian politician – with personnel and equipment, and are now a few dozen kilometers from Mosul, claiming a leading role in the liberation”. However, their presence “complicates” operations against the Islamic Republic and the work of re-conquest of the city. This is why, he adds, “we voted in parliament to request that Ankara does not interfere in our internal affairs.” The hope is that “Turkish diplomacy” can “understand” how delicate the situation is, said Yonadam Kanna, and “put pressure on government leaders” to reconsider their choice and abandon “their sectarian aims” for the city. “Their words, their allocation plans along sectarian lines in Mosul – he warns- make the offensive against Daesh” even more complicated. The politician also recalled that the Islamic State jihadists “have been present ” in Mosul and the Nineveh Plain for two years, and “so far Turkey had done nothing to solve the problem.” Now Ankara’s action is dictated “by economic, political, strategic interests”, but remains unacceptable for Iraq and its people. “We reject the sectarian vision of Mosul – adds the MP – because the history of the city is characterized by a multicultural and inter-religious expression that embraces Christians, Shiites, Yazidis, and other minorities. Unity in diversity, as pointed out by the Patriarch Sako, is a value for us”. Finally, he does not hide the fears of an escalation of the confrontation between Ankara and Baghdad to a regional conflict. “The risk is Iran’s intervention, which would make the situation even more difficult. The liberation of Mosul is a task of the international community but, later, the journey of reconciliation between Iraq’s souls is a matter for the local authorities and those in Baghdad, not neighboring countries. ” I hope, he concludes “that this dispute is resolved in a peaceful manner with diplomacy, not through the use of force and tanks”. http://www.asianews.it/news-en/Baghdad,-Christian-MP:-Turkish-interference-in-Mosul-sets-scene-for-regional-conflict-38796.html 666SeigniorageofBank 666SeigniorageofBank4 mesi fa Pubblicazione commento non riuscita ] youtube come ha fatto questo tuo fake, troll, finto cristiano: a bloccare me (già alla prima risposta), sul mio canale https://www.youtube.com/user/martiricristiani/discussion ???] lui È preoccupato, soltanto, di vincere lo scontro intellettuale contro di me (a chi deve dimostrare di avermi sconfitto? ) e poi mi nega la possibilità di replica, e mi calunnia senza offrire: sue motivazioni o con motivazioni che non possono essere ribattute da un mio contraddittorio [ https://www.youtube.com/channel/UCu8hZxMuQWYbqPIhErKU7DQ ] Lord Jesus Is God [[ come, lui mi ha bloccato? poi, i suoi dialoghi sono diventati invisibili per me: su https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion quindi tu come facebook, puoi decidere chi deve essere visibile e chi deve essere invisibile per me! IN QUESTO MODO IL NWO MI PUÒ IMPEDIRE DI AVERE RELAZIONI CON PERSONE ISTITUZIONALMENTE SIGNIFICATIVE! ECCO PERCHÉ, TU HAI VIOLATO IL PRIMO EMENDAMENTO! FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana3 giorni fa Incontro Boldrini-Di Segni: ovviamente, le lucertole del NWO shariah, loro negano il genocidio degli Armeni, perché negano il genocidio shariah, che la LEGA ARABA ha fatto, e che, tutt’ora sta facendo, contro popoli cristiani di superiore umanesimo civiltà e giustizia sociale: infatti il NWO di Farisei anglo-americani SpA FED BCE FMI BM 666 NATO CIA NWO: è ANTICRISTO, e non si fermerà, finché non avrà sterminato gli israeliani, e finché non avrà satanizzato tutto il genere umano. ecco perché i cristiani sono i più perseguitati in tutto il mondo, perché è impossibile realizzare una guerra mondiale, essendo i cristiani la luce del mondo ed il sale della terra! … “Insieme contro chi odia”. Cordiale e costruttivo incontro, ieri a Palazzo Montecitorio, tra la presidente della Camera Laura Boldrini e il presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni. Al centro dell’incontro la necessità di rispondere alle molteplici forme di intolleranza, tra cui l’antisemitismo, che segnano spesso il dibattito pubblico, in particolare nei social media. MARTIRI CRISTIANI MARTIRI CRISTIANI5 mesi fa tutti gli alleati di USA UE NATO ] [ Mauritania, condannato a morte un blogger perché ha citato Maometto. Un blogger mauritano di 31 anni in un post in internet ha citato Maometto e criticato la società del suo Paese, per questo è stato accusato di apostasia e condannato a morte ] POI, ISRAELE E RUSSIA SONO ANORMALI FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana3 giorni fa Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ questa non è una sorpresa, infatti, il demonio Allah shariah, ha già ucciso tutti i cristiani della LEGA ARABA, perché, il Fariseo SpA FMI BM FED BCE Rothschild è l’anticristo Bildenberg GENDER le bestie di SATANA di Mogherini e Boldrini ] [ I miliziani islamici al Shabaab hanno rivendicato l’uccisione di sei cristiani nell’attacco a Mandera, cittadina kenyana al confine con la Somalia, con l’obiettivo di scacciarli dalla regione. L’agguato era mirato proprio contro i cristiani, ha riferito una radio vicina al gruppo integralista islamico. E un portavoce degli Shabaab ha confermato alla Bbc che l’obiettivo è scacciare i non musulmani da quell’area. Quaglia Fabio · Lavora presso Presso Me Stesso islam … religione di Pace!!! http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2016/10/06/kenya-al-shabaab-attaccati-cristiani_2327cd72-1cbd-4b08-a568-7a733c8e0ab5.html =================== Hola, lorenzo: El juicio de Asia Bibi ya tiene fecha: será dentro de una semana justa, el próximo jueves, 13 de octubre. La familia nos acaba de escribir desde Pakistán anunciándonos la noticia y quiero compartirla contigo, que has estado ahí todos estos años preocupándote por su situación, por su destino, presionando a las autoridades pakistaníes y movilizando a los gobiernos de España y de Europa en favor de su liberación. Ahora sí que podemos afirmar sin temor a equivocarnos que ha llegado la hora de la verdad. Dependen tantas cosas de esta vista en el Tribunal Supremo de Islamabad… Tenemos todos tantas ganas de verla libre… ¡Casi no puedo creerme que falte ya tan poco! Tanto Asia Bibi como su familia mantienen la fe y la esperanza en que se acerca el fin de su calvario en la cárcel. Desde MasLibres.org estamos convencidos igualmente de que saldrá en libertad. Pero nos ruegan oraciones. Más que nunca, oraciones. Así que por favor, si eres creyente, reza por Asia Bibi. Te prometo que te mantendré informado de cualquier novedad. ¡Muchas gracias! Miguel Vidal y todo el equipo de MasLibres.org ¿Puedes ayudarnos a mantener nuestra actividad? HazteOir.org se financia exclusivamente con las aportaciones de nuestros socios y donantes. No recibimos ayudas, ni subvenciones, ni tenemos detrás a ningún lobby o corporación que costee nuestra actividad. Contribuye ahora haciendo clic en este enlace: https://colabora.hazteoir.org/ ================== Ciao, Lawrence: Prova di Asia Bibi ha una data: sarà in una settimana appena, Giovedi prossimo, 13 ottobre. La famiglia che abbiamo appena scriviamo dal Pakistan annuncia la notizia e vogliamo condividere con voi, ci sei stato tutti questi anni preoccuparsi per la vostra situazione, la destinazione, fare pressione le autorità pakistane e mobilitare governi di Spagna e d’Europa a favore di il loro rilascio. Ora possiamo dire senza tema di smentita che è tempo per la verità. Dipende tanto di questa visione presso la Corte Suprema di Islamabad … tutti noi volevamo così tanto da vedere gratis … faccio fatica a credere che manca e così poco! Sia Asia Bibi e alla sua famiglia di mantenere la fede e la speranza nella prossima fine del suo calvario in carcere. Dal MasLibres.org siamo convinti che sarà anche gratis. Ma noi preghiamo preghiere. Più che mai, le preghiere. Quindi, per favore, se sei un credente, prega per Asia Bibi. Vi prometto che vi terrò informati di eventuali sviluppi. Grazie! Miguel Vidal e tutta la squadra MasLibres.org Puoi aiutarci a mantenere il nostro business? HazteOir.org è finanziato esclusivamente dai contributi dei nostri partner e donatori. Riceviamo senza sovvenzioni o contributi, né siamo dietro ogni hall o società COSTA nostra attività. Contribute ora cliccando questo link: https://colabora.hazteoir.org/ 666SeigniorageofBank 666SeigniorageofBank4 mesi fa all you, you said in your last article, this: Is it right to 100%, in fact we are all sinners, and no one will never understand, why, of all the kids their age: God YHWH has chosen: right: Moses, Abraham, David , Solomon, or some prophet .. of course, I’m the policy proposal: of the King of Israel (lorenzoJHWH), who is also a governor of all nations of the world: because Jerusalem is the heart of the world, and, only the Jews into ISRAEL are the ‘ clock of history … and I never to , and, I do not want become, the RE UNIUS REI, even, if I had an army to be able to impose on everyone myself, but, this is the reality, if you do not accept my proposal political Universal brotherhood, then, for you will need to do this world war: with 5 billion dead: is why, IMF SpA BM Rothschild, and Sharia Salman, have plotting together against Israel and, against all the peoples of the world, they have prepared for you all: all this genocide! However, this war is totally unnecessary, because the survivors, will be again faced with the same problems! tutto quello che, tu hai detto: in questo tuo articolo: è giusto al 100%, infatti tutti siamo peccatori, e nessuno capirà mai, perché, tra tutti i ragazzi della loro età: Dio JHWH abbia scelto: proprio: Abramo Mosé, Davide, Salomone, o qualche profeta.. ovviamente, io sono la Proposta politica: del Re di ISRAELE(lorenzoJHWH), che è anche un governatore su tutte le NAZIONI del mondo: perché Gerusalemme è il cuore del mondo, e gli ebrei sono l’orologio della storia… e io non diventerei mai, il RE UNIUS REI, neanche se avessi un esercito per potermi imporre a tutti, ma è questa la realtà, se voi non accettate la mia proposta, voi vi dovete fare questa guerra mondiale: con 5 miliardi di morti che: SpA FMI BM Rothschild, e Sharia Salman, complottando insieme, contro ISRAELE e contro tutti i popoli del mondo, loro hanno preparato per tutti voi! tuttavia questa guerra è totalmente inutile, perché, i sopravvissuti, dovranno trovarsi nuovamente ad affrontare gli stessi problemi! SAID: [ https://www.youtube.com/channel/UCu8hZxMuQWYbqPIhErKU7DQ ] Lord Jesus Is God [ 6 ore fa ] WHAT IS WRONG WITH YOU? WHY DO YOU CALL YOURSELF THE PROPOSAL OF THE KING OF ISRAEL? DO YOU BELIEVE THAT GOD HAS TO GO TO A SINNER LIKE YOU, ME, AND ANYONE ELSE TO SOLVE ISSUES SURROUNDING SIN? YOU ARE SAYING A PILE OF FECES BECAUSE GOD DOES NOT HAVE TO SHOW ONE OUNCE OF FAVORITISM TO ME, TO YOU, AND TO EVERY OTHER SINNER! WHO ARE YOU? A MERE MAN LIKE ME AND EVERYONE ELSE. WE ARE NOT THE ONES WHO TELLS GOD TO DO WHAT WE SAY? WHO ON EARTH ARE YOU TO SAY WHAT GOD CAN AND CANNOT DO? MEN ARE SINNERS. GOD IS RIGHTEOUS. HE DOES NOT TAKE ORDERS FROM US MORTALS OR FOLLOW WHAT WE SAY! HE IS GOD AND ABOVE YOU, ME, AND EVERY OTHER SOUL PROOF BELOW ABOUT GOD’S IMPARTIALITY: Cosa c’è di sbagliato con te? PERCHE ‘ti fai chiamare DELLA PROPOSTA DELLA re d’Israele? Credi che Dio ha per andare a un peccatore come te, me, e chiunque altro a risolvere problemi che circondano SIN? Lei sta dicendo UN MUCCHIO di feci PERCHE ‘DIO NON DEVE DIMOSTRARE un’oncia di favoritismi a me, a voi, e per ogni altro peccatore TU CHI SEI? UN UOMO SEMPLICE come me e tutti gli altri. NON sono quelli che dice a Dio di fare ciò che diciamo? Chi mai sei tu per dire che cosa Dio può e non può fare? UOMINI sono peccatori. Dio è giusto. SE NON prendere ordini da noi mortali o seguire quello che diciamo! Egli è Dio e sopra di voi, me, ed ogni altra anima PROVA sotto di circa IMPARZIALITÀ DI DIO: FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 settimane fa my ISRAEL ] io ho dovuto espormi, infatti, se io pubblico articoli su ANSA con [ You are dhimmi in sharia law ] poi, non mi è possibile rispondere alle persone! Lorenzo Scarola · Teologia Franco Mele ma, gli islamici sharia sono peggio delle SS naziste, perché le SS non si sentivano mandati da Dio, per glorificare Dio uccidendo gli infedeli! Dove, in quale parte del mondo pur essendo al governo i musulmani non fanno violenza a tutti gli altri che non sono come loro? infatti sul documento di identità impongono la scelta religiosa delle persone perché sono razzisti e omicidi Mi piace · Rispondi · 3 min Lorenzo Scarola · Teologia Mounia Rafik · Université Hassan II Casablanca ] [ come viene glorifica la tua Patria, se tu vai a pugnalare a morte, un qualsiasi bambino innocente? il tuo Dio Allah sharia? lui è il demonio! infatti la LEGA ARABA ha fatto da Maometto a oggi il genocidio di tutti gli altri.. voi siete peggio dei nazisti! Israele: in 1 anno 40 uccisi in attacchi Oltre 300 gli atti terroristici, 121 accoltellamenti http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/mediooriente/2016/09/23/israele-in-1-anno-40-uccisi-in-attacchi_c5394263-3c2b-43c7-a398-711623a038f9.html FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 settimane fa You are dhimmi in sharia law ] [ e perché gli islamici militano nella Sinistra internazionale, tecnocratica usurocratica mondialista massonica? e perché i musulmani non condannano il nazismo della Sharia ? questa è la loro strategia: il NOSTRO GENOCIDIO o estinzione! LONDRA, 24 SET – Jeremy Corbyn e il PD M5Stelle sono il cavallo di Troia della nostra distruzione! resta alla guida del Partito Laburista britannico dopo le spaccature di questi mesi. Il leader della sinistra interna, 67 anni, e’ stato confermato oggi segretario con ampio margine sullo sfidante Owen Smith, espressione dei deputati ribelli, grazie al voto del 62% della base: un record, meglio d’un anno fa. Alla consultazione erano ammesse oltre 650.000 persone. L’annuncio e’ stato dato a Liverpool, alla vigilia della Conferenza annuale del Labour. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2016/09/24/gb-corbyn-resta-leader-labour_d0bf845a-ed1d-4955-8260-c96ec41dfda8.html allChristianMartyrs allChristianMartyrs3 mesi fa #SALMAN ] io non devo dire: tutti i giorni : ” IO SONO IL METAFISICO RE di: ISRAELE! ” perché io non devo convincere nessuno a voler sopravvivere alla guerra mondiale! allChristianMartyrs allChristianMartyrs2 mesi fa Monsanto Evil ogm 666 GMOS agenda Talmud FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 settimane fa Madama Lucrezia 05:18 +Mara Pontello zoccole questo e’ il nome, senza mezzi termini perché non c’e’ nulla di piu sporco che trattare se stessa come un otre, in cui far versare di tutto: dal liquido seminale estraneo, alla mala considerazione che ha di se: una donna cosi chiunque la approcci, non mi verranno a dire che ne hanno stima gli uomini, no, casomai attrazione, perche’ per la maggioranza di essi l’atto sessuale non riveste carattere di sacralità con tutto ciò che il “sacro” porta con se, ma e’ un espletare un bisogno dettato da istinto primario come un neonato cerca quasi rabbioso il seno della madre allChristianMartyrs allChristianMartyrs3 mesi fa Gentile LorenzoJHWH, Il Comitato Difendiamo i Nostri Figli, promotore dei due Family Day degli scorsi mesi, ha promosso una petizione su CitizenGO: http://www.citizengo.org/it/35380-difendi-liberta-di-educare-i-tuoi-figli L’iniziativa riguarda la libertà di educare i propri figli, da parte dei genitori, soprattutto in merito alla diffusione nei programmi scolastici di contenuti riconducibili all’ideologia gender. Tra pochi giorni saranno pubblicate dal MIUR le linee guida che attueranno a partire da Settembre il comma 16 della nuova legge sulla “La Buona Scuola”, il quale introduce l’educazione di genere nella scuola pubblica italiana, attraverso l’ educazione alla parità tra i sessi, la prevenzione della violenza di genere e di tutte le discriminazioni. Ci sono troppe ambiguità pericolose intorno alla cosiddetta “educazione di genere”, ai concetti stessi di “genere”, “stereotipi” e “discriminazione” e troppe segnalazioni da tutta Italia testimoniano da mesi come questi termini sono il cavallo di Troia per far entrare il gender- cioè un vero e proprio indifferentismo sessuale – nelle scuole di ogni ordine e grado Questo rende necessario chiedere subito al Ministero della Istruzione Stefania Giannini garanzie su questo documento e l’ufficializzazione della pratica del “Consenso Informato preventivo” per permettere ai genitori di dare o meno il loro assenso alla partecipazione dei figli a tutti i progetti scolastici su temi educativi sensibili e controversi per le famiglie, in primis quindi quelli di educazione affettiva e sessuale e tutti quelli collegati al comma 16, anche quando si svolgono durante l’ orario scolastico, offrendo anche la possibilità di attività alternativa, nel rispetto del diritto allo studio e del primato educativo dei genitori. http://www.citizengo.org/it/35380-difendi-liberta-di-educare-i-tuoi-figli “Anche noi – dice la petizione del Comitato – siamo per “l’educazione alla parità tra i sessi, la prevenzione della violenza di genere e di tutte le discriminazioni” delle persone, ma siamo nel contempo difensori del pluralismo culturale ed educativo, che si salvaguarda rispettando il diritto inviolabile del genitore di educare i figli in coerenza con le proprie convinzioni educative e religiose, nel rispetto delle leggi e della libertà di coscienza per tutti.” Come non essere d’accordo? Dopo aver firmato, per favore condividi la petizione con i tuoi contatti, via email o social network. Questa iniziativa, appoggiata da molte altre associazioni, può davvero diventare una delle petizioni più forti mai promosse da CitizenGO in Italia. Non far mancare il tuo appoggio, con una semplice firma! Graie della tua partecipazione. Pericolo propaganda gender negli istituti italiani. Firma la petizione del Comitato Difendiamo i Nostri Figli che chiede di garantire la libertà educativa dei genitori. FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 settimane fa è normale che dopo 8 anni di Obama, dovesse scoppiare la questione raZziale (problema superato), questo era stato progettato e pianificato per aprire in USA ad uno stato di polizia! e questo è il Preludio di un commissariamento di tutti i Governi Occidentali. [ Sharia Dhimmi che bello Schiavo AKBAR vhe tu sei! ] [ finché in USA non chiuderanno tutte le Chiese di Satana: e tutte le logge Massoniche? poi, “NON NE VERRANNO MAI A CAPO”! John F. Kennedy, è stato l’ultimo vero Presidente degli USA, gli altri sono i traditori ed Obama è un prestanome! ALCUNI POLIZIOTTI HANNO AVUTO L’ORDINE DI UCCIDERE I NERI NELLE LORO CHIESE DI SATANA .. Usa: agenti lo bloccano a terra, nero muore a Baltimora Il decesso del ventunenne è avvenuto dopo alcuni giorni di agonia http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2016/09/22/usa-agenti-lo-bloccano-a-terra-nero-muore-a-baltimora_bffc8234-2c69-4aff-9b8c-b2c066cb01a0.html allChristianMartyrs allChristianMartyrs3 mesi fa Iran: single a causa della fede. Sintesi: riportiamo la testimonianza di una giovane donna iraniana che, a causa della sua scelta di fede, trova difficoltà a coronare il suo desiderio di sposarsi. Ma continua a pregare perché la situazione in Iran possa cambiare e perché il Signore intervenga nella sua vita. Il mio nome è Shahnaz. Ho 30 anni e ho conosciuto Cristo due anni fa. Sono nata in una famiglia musulmana. I miei genitori mi hanno insegnato che la religione perfetta è l’islam e io lo credevo. Crescendo, ho scelto di diventare una guida turistica e, a causa del mio lavoro, ho viaggiato in molti paesi stranieri. In uno di questi viaggi ho incontrato un pastore. Ho iniziato a parlare con lui, cercando di convincerlo a diventare musulmano. Avevo imparato che sarei andata in paradiso se avessi convertito un infedele. Ma è accaduto esattamente il contrario. Parlando con questo pastore e studiando di più l’islam, ho scoperto la verità. Un giorno partecipando ad una riunione in una comunità familiare ho donato la mia vita a Cristo. Avevo tre paure riguardo a ciò che avrebbe comportato la mia conversione. La prima riguardava la mia famiglia, essendo molto religiosa non avrebbe accettato la mia conversione. La seconda era quella di essere respinta dalle mie amiche. La terza e per me più importante riguardava il mio matrimonio. In Iran è veramente importante per il ruolo delle donne nella società essere sposate. Ma come potevo sposare un uomo musulmano? Solo pochi mesi dopo la mia conversione a Cristo la mia famiglia ha ricevuto alcune offerte di uomini che chiedevano la mia mano. Ho trovato delle scuse per rifiutarle tutte fino a quando mio padre ha trovato un uomo di nome Saeed, il figlio di uno dei suoi migliori amici. Un bravo ragazzo, con un buon lavoro. Non potevo trovare una scusa, ma ho detto a mio padre che non volevo sposarlo. Lui però mi ha rimproverato, mi ha detto che dovevo accettare e ha acconsentito al mio posto. Sapevo che avrei avuto un sacco di problemi se avessi sposato un uomo musulmano, molto probabilmente non avrei avuto più la possibilità di andare in chiesa. Così sono andata a parlare con lui. Gli ho detto che sono cristiana e che lo avrei sposato solo se mi avesse permesso di andare in chiesa. Ma Saeed mi ha detto che due persone di diversa religione non possono vivere insieme e ha cancellato il nostro matrimonio. Sono cristiana da due anni e sono ancora single. Quasi ogni settimana la mia famiglia mi fa pesare che non sono ancora sposata. Purtroppo però non conosco nessun cristiano che potrebbe diventare mio marito. La mia comunità familiare è molto piccola. Molte ragazze cristiane in Iran hanno questo stesso problema. La mia preghiera è che un giorno in Iran si possa confessare liberamente la nostra fede. Che non ci si debba più nascondere e che ci si possa riunire in gruppi più grandi. Questo aiuterebbe anche a risolvere il problema dei matrimoni per i cristiani. Nel frattempo continuerò a chiedere a Dio di darmi un marito che condivida la mia fede. aiutare a Resistere nella tempesta. Prepararsi alla persecuzione è un tema difficile e sempre più vitale! In molti paesi la persecuzione è in crescita e raggiunge livelli di oppressione insopportabili. In altri non è ancora esplosa, ma vi sono elementi e fenomeni che ne presagiscono un’escalation. Porte Aperte riconosce da anni la necessità di rafforzare i cristiani che affrontano queste “tempeste” o di prepararli per quelle che sono all’orizzonte. Il seminario è stato studiato appositamente per dare loro forza, coraggio e motivazione, con un’attenzione particolare ai leader delle comunità, spesso i più bersagliati. Con questo tuo regalo di 60 euro puoi permettere a un cristiano di partecipare a un singolo seminario. https://www.porteaperteitalia.org/persecuzione/notizie/ FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 settimane fa Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR ] [ finché in USA non chiuderanno tutte le Chiese di Satana: e tutte le logge Massoniche? poi, “NON NE VERRANNO MAI A CAPO”! John F. Kennedy, è stato l’ultimo vero Presidente degli USA, gli altri sono i traditori ed Obama è un prestanome! Mauro Ziofil Diomedi Mondo marcio…. Licio Abbrusci OT: QUESTA DRAMMATICA NOTIZIA NON HA IL DIRITTO DI ESSERE COMMENTATA SE QUESTO NON E’ FASCISMO ? COSA E’ ? http://www.ansa.it/…/crolla-palazzina-in-centro-a-roma SIAMO ALLA FOLLIA PURA… Errore 404 – Pagina non trovata… MA TU GUARDA COSA NON SI INVENTANO… Carlo Cameranesi Chissà come mai queste cose succedono così di frequente solo in USA …sarà mica che l’ american way of life prima o poi ti porta a “svalvolare” ? Nico Cerni · Michigan Technological University chi ha lavorato e vissuto negli USA conosce bene come vive il 98% delle persone, ore in auto, insonnia, farmaci, mancanza di socialità, criminalita’ armata a briglia sciolta, per questo ci hanno liberato nel 1943….ma nessuno ricorda…. e i democapitalisti vogliono che anche la vecchia Europa diventi presto cosi….. un unico mondo di merda come il loro, copiato in CINA, con milioni di vittime nelle provincie dove nessuno fa reportage, contadini espropriati, neonati abbandonati sul marciapiede morti….. e’il progresso democratico a immagine USA Lino Di Menna Da inizio anno 10.574 morti e 21.984 feriti,se pensiamo che alla fine dell’anno mancano 3 mesi e mezzo……….,questi sono gli USA,i così detti difensori della democrazia e dalla libertà,sono solo penosamente squallidi,non ci sono così tanti morti in un anno neanche in Corea del Nord,dove secondo i difensori della democrazia ci sarebbe un regime sanguinario,ripeto,sono penosamente squallidi. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/09/24/sparatoria-in-centro-commerciale-a-seattle-3-morti_7092894b-2fc6-42ad-b977-a7742c6da4c6.html allChristianMartyrs allChristianMartyrs3 mesi fa forse è il caso per te di ritrovare la tua vera identità! ] [13:26, 29/6/2016] : Cinque passaggi per ritrovare la propria identità http://it.aleteia.org/2016/06/28/cinque-passaggi-ritrovare-propria-identita/ 1) Riconoscere di vivere superficialmente Il corpo, la psiche hanno un carattere d’immediatezza. I bisogni corporali e fisici richiederebbero, di per sé, una soddisfazione subitanea e spesso, in effetti, ci sorprendiamo ad essere impazienti, frenetici, ansiosi di espletare al più presto necessità e desideri. Questa tendenza, nell’ambito del nostro credo, è un campo fertile di peccati e trasgressioni: basti pensare, al riguardo, a vizi come la gola o la lussuria. Ammettere che tutto ciò coincide con una dimensione superficiale e insufficiente dell’essere umano è un primo passo verso la scoperta del proprio vero io. 2) Chi si ferma è salvato La vita ci costringe spesso a ritmi frenetici; inseguiamo gli obbiettivi più diversi: il successo, il benessere, la conquista di amicizie più o meno interessate, e spesso virtuali. Alcune espressioni proverbiali esprimono bene questa corsa affannata verso mete o beni spesso presunti: “il tempo è denaro”, “chi si ferma è perduto”. Se vogliamo interrompere gli effetti di questo ingranaggio perverso, dobbiamo credere nell’esatto contrario: chi si ferma è salvato. Solo se ho il coraggio di arrestare la corsa pazza e insensata, scendendo più in profondità, posso progredire nella mia ricerca. 3) Prendere coscienza degli ostacoli Fermandomi, mi rendo conto che la vita profonda è ingombra di ostacoli: paure, desideri devianti, complessi e sensi di colpa, tendenze pessimistiche o idealistiche, pressioni di una società sempre più condizionante. La presa di coscienza di tali impedimenti è un passo essenziale per procedere verso la propria verità. 4) Scegliere di liberarsene È a questo punto che è richiesta una scelta esplicita e definitiva: la presa di coscienza non è sufficiente per cambiare. Quando il cieco si presenta a Gesù, Lui gli domanda: cosa vuoi che ti faccia? Sembra un dettaglio inopportuno: cosa può volere quel povero cieco, se non essere liberato dal suo handicap? Ma il Signore sa che la richiesta deve partire dal profondo, che non sempre vogliamo essere guariti veramente. Per questo fa appello a tutta la persona, perché si orienti a una scelta irrevocabile. 5) Scoprire e vivere l’Archetipo Siamo giunti, così, all’ultima tappa del percorso: riconosciuta l’esistenza di una dimensione più profonda, scoperti e affrontati – nella preghiera, la meditazione ed il silenzio – gli ostacoli che si frappongono alla crescita, operata la scelta di guarire, siamo pronti per accedere all’archetipo, la nostra identità profonda, quella che non può essere violata da niente e da nessuno, nemmeno da noi stessi. Jung ha identificato con Cristo l’Archetipo del Sé. Per questo San Paolo può dire: “non sono più io che vivo, ma è Cristo che vive in me”. Dal profondo emerge la realtà che ci identifica e ci supera nello stesso tempo. È lì che siamo noi stessi, veramente. FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 settimane fa Madama Lucrezia ] [ 06:04+ +FED HITLER ISIS sharia NWO satana comprendo la tua vivace reazione di indignazione e preoccupazione somma. perche’ penso esattamente cio’ che pensi tu in merito comprese le virgole per questo ti leggo e lascio che scrivi perche stai narrando una storia e i suoi esiti molto meglio di quanto potrebbero fare decine di commenti tutti insieme e in modo organico, come diceva anche +Mara Pontello e io , chi sta ancora in catene non vuole aprire gli occhi perche non conosce che le catene ecco perche nessuno denuncia cio che citi… non lo vedono perche ci sono immersi dentro e chi sa tace e continua a tenergli la testa immersa nel liquido amniotico mefitico delle menzogne quale cattivo pastore FED HITLER ISIS sharia NWO satana ] 06:29+ +Madama Lucrezia che pensate voi di una zanzara che non mi aggredisce quando dormo e poi, mi assale mentre scrivo al computer? I nostri nemici sono nel soprannaturale demoniaco, mentre noi abbiamo perso la presenza di Dio nella nostra vita! la tecnologia, il controllo mentale la manipolazione.. sono andate così tanto al di la: della formale conoscenza, che chiunque ne parli risulterà pazzo! EPPURE, il TRADIMENTO DEL SIGNORAGGIO BANCARIO RUBATO alla SOVRANITÀ dei POPOLI SCHIAVIZZATI dai FARISEI è una storia più vecchia di 400 anni (Fondazione Rothschild Gezabele second Queen UK 666 Ja Bull ON) eppure, inutilmente Dante Alighieri da questi usurai satanisti ci mise in guardia nel 1200. “uomini siate e non pecore matte, che tra di voi il Giudeo non rida!” proprio così lui scrisse FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 settimane fa Sharia Dhimmi Schiavo AKBAR. se, SpA NWO 666 RIAD shariah per i suoi interessi geopolitici ha deciso che Mosul sharia ISIS shariah deve cadere? poi, Mosul di Mecca Kaaba internazionale islamica i fratelli musulmani Ummah OCI ONU, certo poi, cadrà! LONDRA, 24 SET – I bombardieri britannici della Raf stanno intensificando i loro raid su Mosul, roccaforte dell’Isis in Iraq, in vista di una possibile caduta “imminente” della citta’, sotto attacco da terra da parte delle forze irachene. Lo ha affermato in un’intervista televisiva il ministro della Difesa di Londra, Michael Fallon. Emerico Soladue VERAMENTE FUORI LUOGO E’ DAI TEMPI DI CHURCHILL CHE GLI INGLESI SONO ALLEATI DEI RUSSI EPPURE LI CRITICANO SEMPRE SEMPRE Francesco Molinaro · Roma Freddezza con l’Italia. Cosa pensa dell’eventuale partecipazione dell’Italia a un’operazione antiterrorismo in Libia? Haftar dice di non contare su aiuti esterni, ma soltanto su Dio, i suoi soldati e la gente libica – così, tanto per inserire un elemento di distacco. Poi dice: “Dal momento che il terrorismo è un problema globale che colpisce tutti gli esseri umani, accogliamo con favore la partecipazione dell’Italia, o del Brasile, del Congo o delle Filippine e di qualsiasi paese che voglia aiutarci contro il flagello del terrorismo”. Di nuovo, molto distacco. E poi ricorda che c’è una precondizione inaggirabile: la fine dell’embargo sulle armi. Haftar dice che è un miracolo che i suoi soldati siano riusciti a sradicare le fazioni islamiste – incluso un contingente dello Stato islamico – da Bengasi, in trenta mesi di combattimenti, senza ricevere armi dall’estero. Il ministro degli Esteri italiano, Paolo Gentiloni, ha detto questa settimana che è necessario trattare con Haftar, ma il militare non sembra molto aperto alle istanze occidentali e rifiuta di incontrare Martin Kobler, inviato speciale dell’Onu per la Libia: “Voleva parlare con me della struttura dell’esercito libico, ma che c’entra lui?”. http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/asia/2016/09/24/iraq-fallon-annuncia-ondata-di-raid-gb_e3547043-8dc2-412c-8c10-bc43b5c8c974.html allChristianMartyrs allChristianMartyrs3 mesi fa contro la teosofia satanica del GENDER nelle scuole italiane! Per la libertà di educare i nostri figli si pronunci formalmente in favore della libertà educativa delle famiglie, ufficializzando alcune posizioni chiare a garanzia di tale tutela: 1) VALIDITÀ DEL CONSENSO INFORMATO PREVENTIVO da richiedere ai genitori attraverso una dettagliata informazione sui contenuti su tutte le attività che attengono a temi educativi sensibili e controversi tra le famiglie (relativi alla sfera etica, affettiva e religiosa) e alle attività normate dal comma 16, Legge n. 107/2015 – in coerenza con quanto garantito nella Nota Prot. AOODGSIP n.4321 del 6/07/2015,anche qualora proposte all’ interno dell’ orario scolastico. 2) ESONERO DA PROGETTI DIDATTICI E PERCORSI EDUCATIVI NON CONDIVISI, in caso di mancato assenso delle famiglie, anche qualora proposti all’ interno dell’ orario scolastico. 3) Disponga l’ organizzazione di attività alternativa da parte degli istituti per gli alunni che non partecipassero a tali progetti, per garantire il diritto allo studio di tutti gli allievi. 4) Garantisca che nelle linee guida in emanazione sia richiamato quanto affermato dal MIUR nella C.M. n. 1972 del 15 Settembre 2016 a supporto dell’art. 1 comma 16 legge 107/2015, cioè che “tra i diritti e i doveri e tra le conoscenze da trasmettere non rientrano in nessun modo “ideologie gender” e si leghi il concetto di genere a quello di sesso (peraltro utilizzato nella stessa Costituzione, art.3), onde evitare le derive ideologiche che hanno portato alla moltiplicazione scriteriata di infinite, presunte “identità di genere” 5) IMPEGNO delle scuole e dell’Amministrazione scolastica, ad ogni livello, di estendere la collaborazione con tutte le associazioni di genitori, senza privilegi o discriminazioni, nel progettare iniziative di educazione alla parità tra i sessi e relative a tutte le tematiche in attuazione del comma 16, Legge n. 107/2015. FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 settimane fa my ISRAEL ] SE i Farisei si vergognano? figuriamoci hanno la faccia della puttana, manderò un ministro angelo ad ucciderne 3000 in questa settimana! allChristianMartyrs allChristianMartyrs3 mesi fa CERTO, DOBBIAMO TUTTI LAVORARE, per la pace: PERCHÉ LA TURCHIA ESCA DALLA NATO, ED ESCA DALLA DERIVA ISLAMISTA della LEGA ARABA a GUIDA SAUDITA SALAFITA! Istanbul, torna l’orrore jihadista nelle ore della svolta con Israele .. Continua a salire il bilancio delle vittime (36 morti, 147 feriti) dell’attentato all’aeroporto internazionale di Istanbul, dove ieri sera un commando jihadista composto da sette uomini armati di mitra e cinture esplosive è entrato in azione. “Proprio nel momento più delicato, mentre la Turchia stava cercando di ridisegnare la propria strategia politica nella regione, abbandonando le pulsioni islamistiche più estreme, arrivano i colpi più pericolosi dei terroristi più fanatici” scrive Antonio Ferrari sul Corriere, ricordando il ripristino delle relazioni tra Gerusalemme e Ankara siglato appena poche ore prima. http://srv.ezinedirector.net/?n=8376353&s=212181870 FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 settimane fa FED HITLER ISIS sharia NWO satana07:03 +Mara Pontello ] le forze: demoniache, massoniche, esoteriche istituzioni e soprannaturali che sono in campo (SpA NWO 666 FED FMI) sono sovrastanti, a tutte le possibilità di resistenza della natura umana, ma, loro non potranno mai vincere la nostra FEDE e la nostra resilienza di figli di Dio! e poiché tutte le religioni del mondo sono state declassate, a meri contenuti culturali, e supporto sociale.. poi, è normale che siamo vicini a veder sorgere la ultima ERA che è stata già profetizzata, quella della Spirito Santo! Sempre più persone andranno a Dio direttamente baipassando le religioni! allChristianMartyrs allChristianMartyrs3 mesi fa IO SO CHE È LA PARTE UCRAINA CHE NON RISPETTA GLI ACCORDI DI MINSK! ] [ Buongiorno, UNIUS REI! L’utente maurizio.innocenti8 ha risposto al tuo commento. Merkel insiste sulla necessità di prolungare le sanzioni UE contro la Russia. Testo del commento: UNIUS REI, dovrei scrivere un articolo di 50 pagine. Scrivo solo quanto segue: 1) La Germania non aveva e non ha alcun titolo per intromettersi nella questione ucraina. 2) La Germania ha favorito il golpe in Ucraina e il suo candidato era l’ex pugile Klitzko, perdente rispetto al candidato della Nuland. 3) La Germania della Merkel non ha alcun titolo per giudicare chi rispetti o no gli accordi di Minsk, non essendo super partes. 4) Alla Germania non frega niente che siano gli ukronazi a non rispettare gli accordi di Minsk perché per la Merkel gli ukronazi vanno sostenuti,”a prescindere”. Puoi vedere il commento e continuare la discussione qui: http://it.sputniknews.com/politica/20160629/2999568/Germania-Ucraina-Hollande-Donbass-Minsk.html#comments lorenzoJHWH UniusREI lorenzoJHWH UniusREI1 anno fa a tutti i #demoni #inferno: grazie ai vostri , #satanisti, #traditori: assassini, massoni Bildenberg, ladra Merkel #troika, #creditori, usurai, #farisei salafiti sharia, islamici OCI, usurai farisei SpA Fmi: una sola sinagoga di satana NWO: per amore loro? “io ho preparato per voi: carne e sangue umana, un banchetto incredibile: venite a mangiare, e a bere le vostre vittime!” questo è genocidio USA, ERDOGAN SAUDITA SHARIA IN SIRIA: la più antica civiltà umanistica del Medio Oriente ] [ TUTTA LA DEMOCRAZIA massonica #ISIS SHARIA CHE SI VUOLE IMPORRE a: #ASSAD #GHEDDAFI #SADDAM, MA, CHE NON SI VUOLE IMPORRE ALLA #ARABIA #SAUDITA! [ infatti, non ci sono cristiani che possono essere sterminati in Arabia SAUDITA! FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 settimane fa Madama Lucrezia Ieri alle ore 21:47. +FED HITLER ISIS sharia NWO satana i figli della luce brancolano nel buio allo stato attuale… ] [ Mara Pontello 04:06+ +Madama Lucrezia i figli della luce secondo me sono mezzi al manicomio. Io l’ ho quasi sfiorato infatti, ma da lì è iniziata la mia iniziazione “conosci te stesso”. Chi interpreta la realtà e le persone attraverso gli occhi della fede, non può che apparire pazzo in un mondo ormai profano. Hai presente il mito della caverna di Platone sul quale si basa anche il film Matrix? Il risvegliato quando vuole aprire gli occhi agli altri prigionieri viene rifiutato. [ANSWER] FED HITLER ISIS sharia NWO satana ] [ 05:56 +Madama Lucrezia. Mettiamo i piedi per terra! il Concilio Vaticano secondo è stato il primo concilio Pastorale della Storia della Chiesa! e questo già da solo indica una deriva di apostasia: di tutte le Chiese Cristiane! Non c’è bisogno di un Concilio per disciplinare realtà pastorali, quindi non si sono più scomunicati gli errori del mondo e questa è la catastrofe della Chiesa che è sotto i nostri occhi! Perché tutti coloro che non denunciano il Signoraggio Bancario che Rothschild e la sua massoneria hanno rubato? loro stanno portando tutti e tutto a Satana, e stanno andando a Satana insieme a loro! lorenzoJHWH UniusREI lorenzoJHWH UniusREI1 anno fa genocidio USA ERDOGAN SAUDITA SHARIA IN SIRIA ] TUTTA LA DEMOCRAZIA ISIS SHARIA CHE SI VUOLE IMPORRE AD ASSAD GHEDDAFI SADDAM, MA, CHE NON SI VUOLE IMPORRE ALLA ARABIA SAUDITA! [ 14 Wednesday Nov 2012. Posted by syrianfreepress in +All Articles, Complotti, Conspiracy,Cospirazioni, Cristiani, Free Syrian Army, Jihadists, Persecuzioni cristiani, Terror agents, Terrorisme, Terrorist attack, Terrorists,Terrorists Gangs. Tags Aleppo, Cristiani,Cristiani in Siria, Deir Ezzor, Fadi Haddad,Ibrahim Nasir,Persecuzioni cristiani siriani, Siria, Syria,SyrianFreePress, Terror Agents, Terrorism,Terrorisme, Terrorist attack, Terrorists,Terrorists Gangs, Video,War Strategy * Alla presidenza della falsa opposizione siriana è stato messo un cristiano, per cui valgono le parole del Cristo: “Sepolcri imbiancati, belli di fuori, ma pieni di ossa di morti e putridume dentro” Perchè si sa che al comando e a dirigere le operazioni terroristiche della cosiddetta “opposizione siriana” ci sono sempre i soliti mercenari jihadisti islamici, che vogliono la cancellazione di ogni altra identità, in special modo quella cristiana. Riportiamo di seguito alcune segnalazioni, tra le tante, delle persecuzioni e attacchi alla comunità cristiana siriana, una delle più numerose, antiche e tradizionalmente riconosciute in Siria, da sempre considerate da tutti, istituzioni e popolo, allo stesso livello di ogni altra denominazione religiosa ed etnica nazionale. Oggi invece queste comunità sono, come in Palestina sotto la occupazione sionista, a rischio di estinzione. E se manca il sale della terra, tutto diventa insipido…se non peggio. …Parrebbe proprio che a tirare le fila ci sia la stessa mano… (SyrianFreePress.net Network Editor) #RAPPORTO DI ALCUNE TRA LE PERSECUZIONI AI CRISTIANI IN SIRIA DA PARTE DEI JIHADISTI FINAZIATI DA USA-SAUDI-QATAR Distrutta con esplosivo storica chiesa di Aleppo Aleppo – La storica chiesa evangelica araba di Aleppo, nel quartiere di Jdeideh (nella città vecchia), è stata minata con esplosivo e fatta saltare in aria “da uomini armati, per puro odio settario”: è quanto afferma, in una dichiarazione inviata all’Agenzia Fides, il Pastore Ibrahim Nasir, leader spirituale della Chiesa Evangelica araba in Aleppo, riferendo dell’esplosione avvenuta due giorni fa. Il rev. Ibrahim Nasir esprime “amarezza e tristezza di tutti i cittadini siriani” per un atto che rende i cristiani “inconsolabili”. Il messaggio inviato a Fides recita: “Oggi annunciamo la distruzione della Chiesa Evangelica araba, prima Chiesa martire. Oggi la Moschea degli Omayyadi di Aleppo e la Chiesa Evangelica di Aleppo sono riunite in un abbraccio di dolore, come erano abbracciate, fin dal 1848, nel culto di Dio e nel servizio all’uomo. Oggi è il giorno in cui gridiamo a Cristo per dire: mio Dio, perdona loro,perché non sanno quello che fanno”. Nella tragedia che vive il popolo siriano, prosegue il leader, “ogni chiesa, ogni moschea è un rifugio per tutti coloro che sono stati costretti a fuggire dalle loro case”. E afferma: “Supereremo il nostro dolore e ricostruiremo il nostro paese, la nostra chiesa, la nostra moschea e la nostra umanità”. Il testo conclude: “Ci aggrappiamo con fede alle parole del nostro Signore Gesù Cristo: Vi lascio la mia pace, vi do la mia pace, non come la dà il mondo”, ringraziando “tutti coloro che hanno espresso solidarietà” e pregando Dio “di effondere su tutti i siriani lo spirito di amore”. (PA) (Agenzia Fides 9/11/2012) #piaga dei sequestri, oltre 1.700, nel conflitto siriano: appello di un reporter americano. Beirut – Austin Tice, reporter americano rapito in Siria il 13 agosto scorso, collaboratore del “Washington Post” e del gruppo “McClatchy Newspapers”, è una delle vittime più celebri, ma la piaga dei sequestri nel conflitto siriano ha fatto attualmente almeno 1.753 vittime, quasi tutti civili. I rapimenti sono utilizzati da gruppi armati presenti nella galassia dell’opposizione siriana o da gruppi infiltrati, per ottenere riscatti, per vendette, o per lo scambio di prigionieri. Il giornalista americano Austin Tice, 31 anni, viene da una famiglia cattolica che oggi è giunta a Beirut: i suoi genitori, Marc e Deborah Tice, ferventi cattolici, lanciano un SOS e annunciano a Fides che nei prossimi giorni diffonderanno un appello ai rapitori per la liberazione di Austin. In un video diffuso su youtube il giornalista appare prelevato con la forza da militanti islamici al grido di “Allah è grande”. Fra le altre storie di sequestrati, segnalate a Fides, vi è quella dei due fratelli di p.Naïm Garbi, Rettore del Seminario greco-cattolico di Raboueh, rapiti dal loro villaggio di Dmeineh Sharkieh, vicino Qusayr, a giugno 2012. Nel caso dei sette cristiani armeni rapiti da un gruppo armato nei giorni scorsi, mentre si recavano in autobus da Aleppo a Beirut (vedi Fides 6 e 8/11/2012), sembra che i rapitori abbiano chiesto, in cambio del loro rilascio, la liberazione di 150 fra soldati e militanti dell’opposizione siriana, fatti prigionieri dall’esercito regolare. Secondo i comitati locali dell’iniziativa “Mussalaha” (“Riconciliazione”) – movimento popolare che raccoglie decine di famiglie e tribù siriane, di tutte le religioni – sommando tutti i casi avvenuti nelle aree di Damasco, Aleppo, Homs, Daraa, Deir Ezzor, oggi i sequestrati sono nel complesso 1.753, ma di continuo si segnalano nuovi casi. Quello dei sequestri di civili “è un dramma umanitario che – affermano fonti nella Chiesa in Siria – dovrebbe attirare l’attenzione della comunità internazionale”. I civili vengono strumentalizzati dai gruppi armati o da gruppi jihadisti presenti sul terreno (secondo le ultime stime sarebbero oltre 2.000 gruppi): a causa della frammentazione di tali bande, della loro eterogenea provenienza e identità, della loro totale autonomia di operato, si diffondono disordini, banditismo, e tentativi di inquinare il conflitto siriano con settarismo e jihadismo. Alcuni dei sequestri, come nel caso di p. Fadi Haddad (vedi Fides 25/10/2012), finiscono in modo barbaro, con torture o decapitazione dei rapiti. (PA) (Agenzia Fides 9/11/2012) #sforzi della Chiesa per liberare i cristiani sequestrati Aleppo (Agenzia Fides) – C’è uno sforzo in atto della Chiesa per cercare di liberare dieci cristiani rapiti nei giorni scorsi da un gruppo armato, mentre erano a bordo di un autobus diretto da Aleppo a Beirut (vedi Fides 6/11/2012). Si tratta di sette armeni, come riferito da Fides, ai quali si aggiunge un’altra famiglia cristiana: Bechara Rabbat, sua moglie Mary Rose Saghirv e il loro figlio Giorgio. Come riferisce all’Agenzia Fides Mons. Youssef Anis Abi-Aad, Arcivescovo Maronita di Aleppo, i dieci sono stati rapiti nella zona di Sarakeb da uomini armati non identificati: “Siamo molto preoccupati. Non sappiamo chi li ha presi. Stiamo cercando di identificare i rapitori e di stabilire un contatto con loro. Il giovane Gesuita p. Murad Abi Seif e molte famiglie stanno lavorando per cercare di risolvere il caso”. “I rapiti sono persone innocenti e fuori da ogni logica di conflitto ma – nota l’Arcivescovo – fra i ribelli vi sono numerose fazioni e gruppi, il che complica le cose”. L’emergenza-sequestri è solo un aspetto dell’opera di Mons. Anis Abi-Aad. In una situazione sempre più drammatica, l’Arcivescovo spende la maggior parte del suo tempo incontrando i rifugiati, confortando gli afflitti, provvedendo ai bisognosi. Da “Buon Pastore”, visita i centri per rifugiati e senzatetto, visita gli ospedali per “alleviare le sofferenze del popolo siriano, mostrando solidarietà a tutti, senza eccezioni: questa è la missione della Chiesa”. “Non facciamo distinzione tra cristiani e musulmani siriani – spiega in un messaggio inviato a Fides – ma il coordinamento di tutte le Chiese, di diverse confessioni, è molto impegnato per gli aiuti”. Le famiglie più ricche e benestanti di Aleppo, riferisce, si sono spostate in Libano o verso la costa, ma “più della metà della popolazione è ancora in città e si rifiuta di lasciare le proprie case, nonostante i combattimenti: per questo aumenta il numero delle vittime”. Come cristiani maroniti, aggiunge, “stiamo provvedendo a 450 persone, di diverse religioni e comunità, ospitate in due scuole della nostra comunità”. Scuole e moschee accolgono gli sfollati e offrono assistenza mentre “i padri gesuiti, con il contributo delle suore francescane, preparano oltre 6.000 pasti al giorno, che vengono distribuiti alle famiglie sfollate, accampate in diversi luoghi”. Il Vescovo nota la forte solidarietà fra i civili, “che piangono e soffrono”, e sottolinea che “in Siria non c’è un problema di settarismo”. “La nostra speranza e il nostro più grande desiderio – conclude – non può che essere la pace: per questo preghiamo intensamente”. (PA) (Agenzia Fides 8/11/2012) #Villaggio cristiano di Ras el-Ain invaso da 1500 mercenari armati Venerdì, 9 novembre 2012 – Apprendiamo ora, da persone attualmente in fuga, che il villaggio cristiano di Ras Al-Ain (22.000 ha.), situato alla frontiera turca, è stato occupato questa mattina da 1500 mercenari armati di obbedienza wahabbita. Alcune famiglie cristiane sono riuscite a fuggire verso Hassakeh, ma altre sono state prelevate. La Chiesa Siriaco-ortodossa del villaggio è stata saccheggiata e distrutta. Inoltre ci giunge notizia che nel villaggio cristiano di Ghassanieh, a una decina di chilometri da Jisr-el-Chougour, le case sono state evacuate a forza e sono ormai occupate dalle bande degli integralisti http://www.leveilleurdeninive.com/p/special-syrie.html#raselainenvahi traduzione OraProSiria – http://oraprosiria.blogspot.it/ *SyrianFreePress.net Network http://syrianfreepress.wordpress.com/2012/11/14/10681/ FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 settimane fa my ISRAEL ] ITALIA è un paese strozzato da balzelli tasse, in EpolisBari, in la Gazzetta della Economia del 12 novembre 2015, si dice che un italiano, spende mediamente 8000 euro a testa in tasse.. se a questo aggiungiamo il costo del denaro del 270% (fonte: scienziato Giacinto Auriti) poi, capiamo tutti perché il Nuovo Ordine Mondiale ha deciso di massacrare tutti gli italiani nella guerra mondiale! FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 settimane fa https://plus.google.com/100449445334714729228 +Vincent Vega [ mi dispiace che hai portato tanta sporcizia e fango in questa chat perché io ti avrei risposto educatamente… VATTENE, TU SEI CERTAMENTE, IN MALA FEDE CHI È Mieli? Morgan Zimmer 18 set 2016+ +Vincent Vega Partiamo da Mieli. Ecco come fanno disinformazione https://plus.google.com/103724184097473274856/posts/JJavZaAnVFR Mieli è un attivista lgbt e ha scritto un libro elementi di critica omosessuale e in quel libro c è scritto (te ne cito una frase) Noi checche rivoluzionarie sappiamo vedere nel bambino non tanto l’Edipo, o il futuro Edipo, bensì l’essere umano potenzialmente libero. Noi, sì, possiamo amare i bambini. Possiamo desiderarli eroticamente rispondendo alla loro voglia di Eros, possiamo cogliere a viso e a braccia aperte la sensualità inebriante che profondono, possiamo fare l’amore con loro. Per questo la pederastia è tanto duramente condannata: essa rivolge messaggi amorosi al bambino che la società invece, tramite la famiglia, traumatizza, educastra, nega, calando sul suo erotismo la griglia edipica » E ti dico questo perché nel 2014-2016 c è un progetto nazionale Strategia nazionale lgbt. Nel programma Strategia nazionale ti trovi tutte le associazioni che hanno aderito questo programma tra cui l associazione Mario Mieli . L’ associazione Mario Mieli fornisce i l offerta formativa che si chiama “predisposizione di bibliografie sulle tematiche LGbt sulle nuove realtà familiari. Perché dico questo? Perché delle docenti del liceo ginnasio Giulio Cesare di Roma hanno fatto vedere prima un video in cui la scrittrice, Melania Mazzucco, del libro “sei come sei ” e dopo hanno dato da leggere quel libro ai ragazzi per le vacanze natalizie. Gli scrivo solo una scena esplicita “ficcò la testa fra le gambe di Mariani e si infilò l uccello in bocca “. Alcuni degli studenti di fronte a simili brani di letteratura restano turbati e una ragazza in particolare dichiara di essersi sentita violentata nella sua sensibilità. Ha fatto scalpore ma è durato un giorno e i giornalisti sono bravi a manipolare le informazioni. Morgan Zimmer 18 set 2016+ +Vincent Vega Ecco perché stiamo combattendo contro questa folle ideologia. Sergio DiM 18 set 2016+ Aggiungerei, per capire meglio il personaggio, che Mieli amava mangiare le proprie feci e bere la propria urina. FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 settimane fa FED HITLER ISIS sharia NWO satana 21:37 +Madama Lucrezia ] se io non sono Unius REI: il rappresentante Politico del Regno di Dio,: ESERCITO DEL SIGNORE SUO CARRO E SUA CAVALLERIA, cioè, se io non sono l’uomo e la creatura più potente creata da Dio in tutta la storia del genere umano? poi, non c’è nessuno che può liberare dai satanisti il genere umano! ma, io non ho bisogno di amici, alleati, e neanche di sostegno psicologico.. anzi chi mi vuole seguire deve essere fedele ai 10 Comandamenti, e certo sarà protetto da ogni pericolo: perché come si dice, poi è anche la verità: “Dio è in controllo!” quindi, tutte le bestie di Satana sono tutti costretti a seguirmi scodinzolando perché io sono il loro padrone! ed è grottesco che i satanisti comprendono i misteri di Dio e i figli della luce sono invece ciechi… ecco perché Gesù disse: “quando il figlio dell’uomo tornerà, lui troverà ancora la fede sulla terra?” … io ho troppi punti di forza, ed uno da non sottovalutare è quello che Satana non è amore e non è amato da nessuno.. quindi se i suoi alleati fossero liberati da lui, poi, ne sarebbero felici anche FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 settimane fa Mara Pontello Ieri alle ore 13:47+ [ +FED HITLER ISIS sharia NWO satana ] sono inquietanti certi tuoi comunicati. Vorrei evitare di prendere lo Xanax grazie. Possibile che per l’ essenziale al giorno d’oggi bisogna rimetterci l’ equilibrio mentale? Trovo assurdo invece che certi programmi demenziali e di nessuna utilità in tv continuino ad esistere. FED HITLER ISIS sharia NWO satana 21:17 +Mara Pontello NESSUNA mente umana può sopportare l’urto: emotivo, psicologico e soprannaturale di quello che hanno fatto i satanisti Farisei massoni,e loro alieni demoni OGM dischi volanti, negli ultimi 400 anni! .. ma, se tu hai fatto morire la tua natura umana, e poi, tu vivi nella tua natura divina? poi, puoi superare la prova dell’equilibrio mentale! .. io vivo nel mondo della fede pura e sfido senza timore di essere sconfitto coloro che fanno i cannibali stupratori: con 200000 sacrifici umani sull’altare di satana impunemente ogni anno: Bush Obama Rothschild e consimili! FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 settimane fa oggi voglio parlare della CONSACRAZIONE. Ovviamente tutti noi, noi siamo stati consacrati da Dio prima del nostro concepimento, perché le galassie sono state create in vista di noi! Quindi Dio ci ha pensati ed amati da prima che fossero create le GALASSIE! Così non ci può essere nessun lavoro accreditato per Dio E per il Regno di Dio al di fuori di molteplici Consacrazioni che sono il nostro patrimonio soprannaturale e divino! Questa storia è successa un po’ di tempo fa, ma ha ripreso a circolare dopo il 15 anniversario dell’attentato dell’11 settembre 2001. Il 30 marzo 2002, mentre i pompieri continuavano a lavorare instancabilmente per rimuovere le macerie, uno di loro fece un ritrovamento alquanto singolare: una bibbia fusa con un blocco di acciaio. Il libro sacro, diventato un tutt’uno col metallo, era aperto sul Discorso della Montagna. Il vigile del fuoco diede quanto scoperto al fotografo Joel Meyerowitz, che lavorava sul posto. Quando Joel Meyerowitz ricevette l’oggetto, fu fortemente colpito dal passaggio su cui rimase aperta la bibbia: “Avete inteso che fu detto: Occhio per occhio e dente per dente; ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi se uno ti percuote la guancia destra, tu porgigli anche l’altra”. Nel 2012 Joel Meyerowitz donò l’oggetto al Museo della Memoria dell’11 settembre, in cui è esposto così com’è stato trovato. http://it.aleteia.org/2016/09/19/bibbia-attentato-torri-gemelle-new-york-11-settembre/ FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana2 settimane fa https://plus.google.com/110864647042589556084 +Luciana Trambaglio +FED HITLER ISIS sharia NWO satana Certo, avanti tutti, fate pure, distruggeteci. ] ANSWER [ perché tu Rothschild Satana Allah JaBullOn TALMUD SHARIA SPA FMI OGM BM NWO Bildenberg, perché voi avete pensato che il Regno di Dio poteva essere distrutto da voi? LA VOSTRA DISTRUZIONE È SOLTANTO UN VOSTRO DESTINO INELUTTABILE E MERITATO.. VOI AVETE TRADITO! ] [ oggi voglio parlare della CONSACRAZIONE. Ovviamente tutti noi, noi siamo stati consacrati da Dio prima del nostro concepimento, perché le galassie sono state create in vista di noi! Quindi Dio ci ha pensati ed amati da prima che fossero create le GALASSIE! Così non ci può essere nessun lavoro accreditato per Dio E per il Regno di Dio al di fuori di molteplici Consacrazioni che sono il nostro patrimonio soprannaturale e divino! Questa storia è successa un po’ di tempo fa, ma ha ripreso a circolare dopo il 15 anniversario dell’attentato dell’11 settembre 2001. Il 30 marzo 2002, mentre i pompieri continuavano a lavorare instancabilmente per rimuovere le macerie, uno di loro fece un ritrovamento alquanto singolare: una bibbia fusa con un blocco di acciaio. Il libro sacro, diventato un tutt’uno col metallo, era aperto sul Discorso della Montagna. Il vigile del fuoco diede quanto scoperto al fotografo Joel Meyerowitz, che lavorava sul posto. Quando Joel Meyerowitz ricevette l’oggetto, fu fortemente colpito dal passaggio su cui rimase aperta la bibbia: “Avete inteso che fu detto: Occhio per occhio e dente per dente; ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi se uno ti percuote la guancia destra, tu porgigli anche l’altra”. Nel 2012 Joel Meyerowitz donò l’oggetto al Museo della Memoria dell’11 settembre, in cui è esposto così com’è stato trovato. http://it.aleteia.org/2016/09/19/bibbia-attentato-torri-gemelle-new-york-11-settembre/ FED HITLER ISIS sharia NWO satana FED HITLER ISIS sharia NWO satana1 settimana fa al-Nursa tiene in ostaggio ALEPPO, e la NATO LEGA ARABA, li arma, li protegge ed uccide soldati russi e siriani, che cerca di liberare la popolazione di Aleppo dai terroristi di OBAMA MOGHERINI! Che i russi sono gli unici che sono in Siria LEGALMENTE, tutti gli altri? SONO GLI INVASORI! .. E NEANCHE UNIUS REI LI HA AUTORIZZATI! Giulietto Chiesa – Russia under accusation: The West uses Russia to cover up its own war crimes PandoraTV Pubblicato il 28 set 2016 https://youtu.be/htr8T_U6WHM As with the war in Ukraine, as is so often the case, when the West is in trouble, an event is created, a media event where immediately a worldwide smear campaign is unleashed against Russia. By now, we’re used to this. Today, it involves the Aleppo siege. PandoraTV https://www.youtube.com/watch?v=htr8T_U6WHM&list=TLw0PqJAa2hnoyOTA5MjAxNg&index=2